Posts Tagged ‘#sampdoria #mercato #giampaolo’

16 set
2016

Zero punti da applausi

Non so nemmeno da dove cominciare, amici di Samplace. Dall'incredibile errore di Skriniar (il bottino di due rigori e un gol regalato in tre partite e' una media raccapricciante, Giacomelli a parte), dall'arbitro che mi è piaciuto poco anche questa volta, dal solito stratosferico Muriel. Comunque sia, non mi ricordo due partite perse consecutivamente in un modo così incredibile. Perché, non so a voi, ma a me questa Sampdoria piace sempre di più, pur con una difesa ballerina (a gennaio se si va avanti così sarà necessario tornare sul mercato per un terzino sinistro), pur un po' troppo leziosa e poco concreta. Promosso anche Praet, se si considera che come ha detto Giampaolo i due comuni...
29 ago
2016

Samp in vetta, tutto merito di Giampaolo ?

+ 6 amici di Samplace, o come direbbe qualche mio collega -34. Ma il succo non cambia: la squadra di Giampaolo c'è e questo Muriel è stratosferico. Se poi, per accontentare i più scettici, dobbiamo trovare anche qualche difetto lo facciamo subito: la squadra di Giampaolo nel secondo tempo ha peccato di eccessiva leziosità. Belle giocate, bel fraseggio, ma mancare l'appuntamento con il terzo gol poteva diventare un peccato mortale. Di fronte un'Atalanta che ha fatto harakiri e che nel primo tempo, già in vantaggio, ha spianato la strada alla Samp. Muriel, dicevamo. decisivo ad Empoli e decisivo a Marassi: un palo, un rigore all'attivo, l'assist per Barreto, tanto lavoro in copertura. E a...

Avanti un altro

A sto giro non si è scansato nessuno, a sto giro si sono scansati i tifosi che quest’estate hanno deciso

Tre su tre…

Tre su tre, non succedeva dal ’54. E’ la Samp dei record. È la Samp di Marco Giampaolo, che colleziona

Testa fredda, cuore caldo

La Samp di Giampaolo raccoglie un altro record, meritato, strameritato: cinque vittorie in casa nelle prime cinque di campionato sorpassando

E ora testa alle prossime due …

Testa alle prossime due gare di campionato, cercando di imparare dagli errori commessi contro l’Inter. Da una parte si può