Archive for the ‘Sport’ Category

3 Apr
2021

UOVO MEZZO… PIENO

Poteva essere una Pasqua sontuosa, con una vittoria alla scala del calcio. Ma alla fine la Sampdoria ha dovuto accontentarsi di un pareggio, che però rischiava anche di tramutarsi in sconfitta. Dunque, va bene così, l'uovo va considerato mezzo pieno, anche se sino all'espulsione di Silva e al gol di Hauge se c'era una squadra che meritava i tre punti era quella di Ranieri. Molto più del Milan, che di fatto ha giocato soltanto gli ultimi venti minuti, che per poco tuttavia non gli bastavano a rovinare integralmente la festa alla Samp. Nel primo tempo un quasi totale dominio blucerchiato, con Donnarumma che aveva dovuto disimpegnarsi prima sulla conclusione a giro di Gabbiadini e poi sul c...
21 Mar
2021

MISSIONE COMPIUTA (CON FATICA)

Alla faccia dei catastrofisti e dei detrattori di Ranieri, anche quest'anno la Sampdoria archivia con largo anticipo la pratica della salvezza. Che non è ancora matematica, ovviamente, ma virtuale sì, visti i 35 punti in classifica dopo la vittoria sul Torino. Ottenuta con molta fatica, è vero, senza lo straccio di un gioco autentico, ma la sfida con i granata ha confermato proprio questo: tra le squadre di quello che io personalmente chiamo il calderone di mezzo, gli equilibri sono molto labili e sottili. Tra Samp e Torino non c'è una gran differenza di valori, dunque non trovarsi oggi al loro posto - e non essercisi mai trovati - ha un peso ed un valore. La Sampdoria ha disputato un ...
14 Mar
2021

GALLERIA DEGLI ERRORI

La Sampdoria torna per l’ennesima volta dallo stadio “Dall’Ara” di Bologna senza la miseria di un punto, al termine di una prestazione caratterizzata, da parte dei blucerchiati, da una vera e propria galleria degli errori. A cominciare dal palo colpito dopo pochi istanti da Thorsby, a tu per tu con Skorupski, che avrebbe potuto portare in vantaggio la squadra di Ranieri, il quale aveva puntato sul modulo 4-4-1-1 con Damsgaard a sostegno dell’unico attaccante Quagliarella. Panchina per Silva e Keita, scelta che suona come una bocciatura per la campagna acquisti estivi. Adesso partirà la solita caccia a Ranieri - giacché Audero almeno oggi (credo) non sia attaccabile - ma la parti...
7 Mar
2021

NON BASTA SUPER MANOLO

Dopo il pareggio nel derby, la Sampdoria raccoglie un altro punto a Marassi con il Cagliari ma stavolta viene rimontata proprio sul triplice fischio dell'incerto arbitro Giacomelli. Risultato tutto sommato giusto, anche se ai blucerchiati resta l'amaro in bocca di un risultato pieno che avrebbe potuto regalare la salvezza con largo anticipo e sfumato davvero all'ultimo secondo di una partita a strappi. Nel primo tempo meglio il Cagliari: Audero prima mura Joao Pedro con un'uscita da campione, poi soccombe sulla seconda conclusione dopo una ribattuta dello stesso portiere. Samp quasi inesistente, tant'è che il primo tiro verso la porta di Cragno giunge solo dopo un'ora di gioco con Ramirez,...
4 Mar
2021

DERBY… DOLCE

Lievito madre nel primo tempo, torta nel secondo. Inutile girarci attorno: l'impressione lasciata dall'ultimo derby è stata questa, al di là delle intenzioni reali di Genoa e Sampdoria. E al netto delle banali e scontate dichiarazioni della vigilia. "La partita delle partite", l'aveva definita Ballardini. "Una sfida che fa ribollire il sangue", gli aveva fatto eco Ranieri. Peccato che alla fine agli spettatori a casa sia stata somministrata una camomilla, apparentemente preparata con largo anticipo. Niente di scandaloso, sia chiaro. O di premeditato in maniera fraudolenta, ma solo il risultato del mediocre confronto tra due mediocri squadre di un mediocre campionato. Visto dalla parte del...
28 Feb
2021

IL DERBY SU TUTTO

Schierando la formazione bis a Marassi contro l'Atalanta, Claudio Ranieri ha lanciato un messaggio chiaro alla Sampdoria: stavolta il derby non possiamo sbagliarlo. Fuori Silva per squalifica, ma in panchina anche Colley (acciaccato), poi Tonelli, Candreva e soprattutto Quagliarella e Keita, rimpiazzati da Verre e La Gumina, non è stato facile per i blucerchiati fronteggiare la squadra di Gasperini, confinato in tribuna dal giudice sportivo e sostituito sul campo da Gritti. Assente dal "Ferraris" il presidente Ferrero, ufficiosamente all'estero per motivi personali. Nel primo tempo la Samp parte persino bene e Jankto sporca subito i guanti all'attento Sportiello. Qualche istante dopo ci pr...
20 Feb
2021

PAPALE PAPALE

La Sampdoria, dopo la visita a Papa Francesco, perde di misura all'Olimpico contro la Lazio al termine di una partita in cui la squadra di Ranieri ha messo in campo impegno e determinazione. Che non sono bastati ad evitare la sconfitta - decisivo il gol di Luis Alberto al 24' del primo tempo - ma almeno hanno salvato l'onore. In realtà, la Samp avrebbe anche potuto strappare un punto ma davanti ha creato tanto e finalizzato poco o nulla, a parte un colpo di testa di Keita. Mentre Audero ha fatto un paio di parate importanti. Tuttavia, sull'esito finale dell'incontro pesano anche le non decisioni dell'arbitro Massa e del Var, che hanno sorvolato su un paio di episodi quantomeno dubbi in ar...
14 Feb
2021

BRUTTI MA BUONI

Una Sampdoria non bella sul piano estetico ma concreta ed efficace su quello realizzativo conquista tre punti con la Fiorentina e stacca il pass verso la salvezza anticipata. Ancora una volta decisivo Fabio Quagliarella, a quota 8 reti in campionato, 172 in serie A e 2° marcatore di sempre nella storia blucerchiata, onorata dai tifosi nel giorno di San Valentino con l'estensione di striscioni in ogni quartiere della città. Primo tempo equilibrato, con il botta e risposta di Keita e Vlahovic. L'attaccante ispano-senegalese è lesto ad anticipare Dragowski in uscita sugli sviluppi di un corner calciato da Ramirez: quinto gol per lui, che si conferma anche il più pericoloso della Samp. Il v...
7 Feb
2021

RIN… VIGORITI DA DAMSGAARD

La Sampdoria torna dalla trasferta di Benevento con un punto, firmato da Keita a dieci minuti dal termine della partita su eccellente assist del neo entrato Damsgaard, decisamente più ispirato del titolare Candreva, tra i bocciati del lunch match insieme con l’insipido Torregrossa. In precedenza la Samp era andata sotto, all’inizio della ripresa, per un gol dell’ex Caprari, sui cui Audero si era fatto sorprendere. Il portiere blucerchiato, però, sapeva poi riscattarsi, compiendo almeno tre interventi decisivi. Nel finale era ancora la Sampdoria a premere, schiacciando gli avversari nella propria area e collezionando calcio d’angolo in sequenza. Ma il risultato non cambiava e l’1...
31 Gen
2021

BUONISTI

Alla Juventus è bastato il minimo sforzo per ottenere il massimo risultato al "Ferraris". La Sampdoria ha contribuito con un atteggiamento buonista: nel primo tempo ha regalato tanti, troppi palloni agli avversari - da uno di questi, mal gestito da Keita, è nata la rete apripista di Chiesa, sfuggito al controllo di Bereszinsky - e nella ripresa, pur giocando bene, non ha concretizzato sotto porta la mole di gioco prodotta. Un paio di lampi del solo Quagliarella non sono bastati ad illuminare la partita della squadra di Ranieri ed il raddoppio di Ramsey in contropiede nel finale è stato l'epilogo fatale di una gara quasi mai in discussione. Senza infamia e senza lode la Samp, contro una J...

UOVO MEZZO… PIENO

Poteva essere una Pasqua sontuosa, con una vittoria alla scala del calcio. Ma alla fine la Sampdoria ha dovuto accontentarsi [&hellip

MISSIONE COMPIUTA (CON FATICA)

Alla faccia dei catastrofisti e dei detrattori di Ranieri, anche quest’anno la Sampdoria archivia con largo anticipo la pratica della [&hellip

GALLERIA DEGLI ERRORI

La Sampdoria torna per l’ennesima volta dallo stadio “Dall’Ara” di Bologna senza la miseria di un punto, al termine di [&hellip

NON BASTA SUPER MANOLO

Dopo il pareggio nel derby, la Sampdoria raccoglie un altro punto a Marassi con il Cagliari ma stavolta viene rimontata [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta