DERBY REGALATO

23 Lug 2020 by Maurizio.Michieli, 334 Commenti »

La Sampdoria serve su un piatto d’argento il derby della Lanterna numero 120, il Genoa ringrazia e scarta il regalo senza nemmeno dover faticare troppo. La squadra di Ranieri, nonostante i proclami della vigilia, si è presentata in campo con la pancia piena e la testa già in vacanza. L’impegno non è mancato, senza tuttavia essere accompagnato dalla necessaria concentrazione. Intendiamoci: non è scontato che giocando con più furore la Samp avrebbe pareggiato o vinto la partita, nello sport bisogna sempre fare i conti con gli avversari, ma ieri sera si è autoinflitta pesantemente il risultato. Ha esordito Colley al 22’, causando un rigore che più sciocco non si può con un intervento scomposto da dietro su Pandev: Criscito dal dischetto non ha lasciato scampo ad Audero con un tiro potente e centrale. Il pareggio del solito Gabbiadini, dieci minuti dopo, ha avuto il sapore della casualità: l’attaccante ha raccolto un rimpallo in area e di controbalzo, stavolta con il piede destro, ha messo alle spalle di Perin. Quando il primo tempo sembrava in archivio, ecco il secondo cadeau firmato da un’uscita sconsiderata di Audero. A salvare la Sampdoria era il Var, per un fuorigioco millimetrico di Lerager, che poi si sarebbe preso la rivincita. Nel secondo tempo la musica non cambiava, anzi, nelle due squadre pareva subentrare la paura e la Samp per un attimo dava persino l’impressione di avere più birra in corpo. Ma a diciotto minuti dal termine Bereszinsky, già incerto a Parma, si addormentava cincischiando su un pallone in area, il connazionale Jagello glielo portava via di forza scodellando a Lerager il pallone del 2-1, su cui Audero scendeva lento come la neve. Ai blucerchiati restava poco per tentare la rimonta, Ranieri calava la carta Ramirez, che creava scompiglio nella difesa del Genoa ma senza trovare la porta, semmai sempre un attento Perin. Finiva con la vittoria del Genoa, che ha rotto un tabù nel derby durato oltre quattro anni. Per Ranieri è la prima sconfitta da allenatore in una stracittadina e per la Sampdoria, che domenica affronterà la Juventus a Torino, si preannuncia un finale di campionato senza più nulla da raccontare.

334 Commenti

  1. Emanuele ha detto:

    Che torta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    FERRERO VATTENE

    • Faso ha detto:

      Ciao Ema,
      più che torta, visti i gentili omaggi, un bel panettone natalizio anticipato !!!

      FERRERO VATTENE

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non credo, come la intendi tu. Semplicemente Sampdoria ormai spremuta e senza testa, l’impegno non è mancato.

      • Stefano_1970 ha detto:

        Biglietti aerei per le vacanze già sul tavolino.

        Il Genoa ha avuto il merito di cercare maggiormente la porta consapevole della mediocrità del portiere (ora lo si può dire o occorre continuare a difenderlo per non scioccarlo psicologicamente / depauperare il capitale della società?).

        Domanda tecnica…. Ho visto che é possibile richiedere voucher di rimborso rateo partite abbonamento non usufruite. Ma a settembre quando comincia la nuova stagione sarà possibile andare allo stadio? Non vorrei che il voucher fosse lo sconto su un abbonamento che vorrei sottoscrivere ma di cui poi non potrò evidentemente usufruire.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        sono d’accordo sul fatto che non si siano messi d’accordo. non credo proprio ranieri e un quagliarella ma anche altri lo farebbero, ma l’impegno mauri quello no suvvia. l’impegno lo metti se almeno ti concentri e fai la tua parte (anche senza dannarti). ieri mezza squadra era in vacanza. il genoa negli ultimi 30 minuti era sulle ginocchia si era ritratto e noi non attaccavamo per niente sino al al gol del 1 2 nato da una serie di svarioni inconcepibili e da un portiere che dormiva. colley ricordo che ha graziato il genoa colpendo la palla per terra che era da spingere in porta. siamo scesi in campo contro un genoa inguardabile che non aveva la forza di attaccare e siamo riusciti a perdere. il mr ha provato a scuotere la squadra ma in troppi non ci davano e alcuni giocavano per loro tra virgolette. diciamo che un grazie per la salvezza ce lo dovranno nel prossimo campionato sperando di liberarci prima o poi di ferrero VATTENE ormai mi viene automatico

  2. matte genovese ha detto:

    Abbiamo regalato la salvezza al genoa, Sconfitta che dedico con tutto il cuore a ferrero, Speriamo se ne vada presto dalle palle……. Finale di campionato con l amaro in bocca…

  3. Meistro ha detto:

    Che comica Audero nell’uscita del gol annullato, insisteva per un inesistente fallo sul portiere.
    Ad Parma Quagliarella lo aveva già ripreso dicendogli: Emil, quando esci devi rompere i timpani e farti e “fatti” sentire…….evidentemente non parlano la stessa lingua.
    Le questioni sono due: 1 il nostro allenatore dei portieri è una pippa ( con tutto il rispetto )
    2 Audero non riesce ad apprendere ed è una pippa.
    Una cosa però è chiara, non vale i soldi spesi.

    • BRUNO CARRUS ha detto:

      Hai ragionissima!!! Sono con te!!!

    • Zaccotenay ha detto:

      Ormai audero è questo, una faccia spaventata, paurosa, insicura, non ha forza nelle gambe, carattere zero, non salva mai un risultato w1il prossimo anno bisogna trovare una soluzione, non si può schierare un plusvalenza. Imbarazzante nel 2 goal, neanche lorieri avrebbe fatto peggio.

    • ROBY LEVANTE ha detto:

      @Meistro.Rispondo subito alla tua domanda : Audero è senza dubbio una pippa.Ma i colpevoli sono Ferrero e Osti che lo hanno acquistato per 20 milioni.Colpa anche del preparatore dei portieri che non gli insegna che, quando esce sui palloni alti,deve colpire con i pugni e non cercare di bloccare la palla.Ranieri,in caso di subire un rigore,
      tolga Audero,che non riuscirà mai a parare 1 rigore e inserisca uno dei 2 in panchina.

  4. andrea ha detto:

    Caro Maurizio, adesso dobbiamo pensare al futuro della società, con domani come dite voi solo il tribunale può portare via la Samp be in questo caso i creditori possono portare via la Samp da lui, quindi o risorgiamo o sprofondiamo tutti con la consapevolezza che il prossimo campionato giocheremo gli ultimi 2 derby della nostra storia, retrocessione e fallimento

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Caro Andrea, non so quando abbiamo detto questa cosa, penso mai. E’ un po’ troppo semplicistica. E, comunque, penso che qualche mese Ferrero lo guadagnerà ancora.

      • Davide ha detto:

        Maurizio al di là delle vicende giudiziarie, pensi veramente possa andare avanti nel prossimo campionato? Dove trova i soldi degli stipendi da febbraio a oggi? Quale Istituto di Credito lo finanzia? Dove trova le fideiussioni per l’iscrizione al campionato? Punta tutto sui diritti TV? Siamo sicuri che Sky pagherà come lo scorso anno?

  5. Francesco ha detto:

    AUDERO………….

  6. vedder_74 ha detto:

    Ciao Maury,
    perdere un derby fa sempre male.
    Il mio “derby” però è domani.
    Io resto convinto che a breve ci sarà la “liberazione”.
    Non vedo alternative anche in caso di rinvio, anzi forse potrebbe essere propedeutico ad un cambio societario più rapido.
    Ieri abbiamo perso per colpa di un portiere non all’altezza.
    Due squadre mediocri, senza però dimenticare il MIRACOLO fatto dal mister.
    Ciao e buon lavoro.
    PS: Vedere Giovanni paonazzo e felice…..mi ha fatto un po’ contento persino a me!

  7. belmondo' ha detto:

    Io non credo sia stata una torta, semplicemente non avevamo gli stimoli giusti. Detto questo, audero è davvero scarso, ho sempre detto di non ritenerlo un grande portiere ma sicuramente non la pecora nera della rosa. Dopo ieri ho davvero cambiato idea, portiere davvero scarso difeso solo dai soliti bastian contrari ( disco gia ascoltato con l’altro orribile giocatore ROMERO)

  8. Lino ha detto:

    Prima o poi doveva accadere ed è accaduto: per la legge dei grandi numeri, un derby dovevamo perderlo e il destino lo ha programmato proprio per ieri sera perchè, ironia della sorte, di tutti i derby vinti finora, era proprio questo quello da vincere. La nostra amata Samp doveva talmente perdere il derby del 22 luglio 2020 che, siccome i garruli pennuti non avevano le forze necessarie per vincerlo loro, ci abbiamo pensato noi a perderlo con due gentili regali, visto che uno non era bastato.
    Forza Sampdoria, sempre e comunque|
    Lino

    • Marco ha detto:

      Io non so se era una torta o no ma fa strano tre giorni prima vedere una squadra che corre il triplo dell’altra, e tre giorni dopo la differenza si azzera…mah…diciamo che non abbiamo giocato con il coltello tra i denti……..attendo con ansia il prossimo selfie da Ibiza….

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Per me la torta non c’entra, la Sampdoria poteva pareggiare: salvataggio sulla linea sulla giratina di Vieira e parata di Perin su Ramirez. L’impegno c’è stato. E’ mancata la testa, la concentrazione. Che il Genoa invece aveva.

        • Zaccotenay ha detto:

          Nessuno mi toglie dalla testa che dovevamo perdere… Ed abbiamo perso, questa è da andare a Bogliasco a spiegare alcune cose, cosa che sicuramente i gruppi faranno, non alla luce del sole, ma come sempre in privato. La partita dopo 10 minuti si sapeva già come sarebbe andata a finire.

  9. Enrico ha detto:

    Che schifo!!! Vediamo se riusciamo anche a farci superare ora….sarebbe il colmo…..belin per una volta che potevamo giocare senza pressioni,in modo spensierato,andiamo a fare sti regali che tra l’altro non si meritavano!che vergogna!!!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      quello non credo vedendo il calendario del Genoa e come sono sulle gambe. se inter e sassuolo giocano normale non credo faranno molti punti poi hanno il verona di juric che non si dannerà l’anima. noi juve e milan che sono nettamente superiori e brescia. detto questo cambia poco ci siamo salvati in anticipo e abbiamo dato due mani anzi 3 ai cugini e ti dico visto che ho la mamma genoana alla fine va bene così…..la mamma è sempre la mamma…….ma non si dica che siamo scesi in campo e che il genoa ha vinto…..lo abbiamo regalato questo derby camminando e facendoci due gol da soli. almeno la mamma domenica mi farà l’arrosto contenta ahhhhh. Ferrero Vattene

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Sì, ma non è neanche che tra Sampdoria e Genoa ci sia un abisso. Se sbattono fuori Bonazzoli a Lecce siamo qui a piangere.

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          concordo che come valore assoluto non ci sia un gran differenza anzi sono squadre un po rabberciate entrambe in alcune zone ma nella contingenza e in questo momento la samp stava molto meglio come gamba ha giocatori mediamente più giovani e con meno acciacchi e appunto con una partita ogni 3 giorni si vedeva. se però colley tira alle gambe invece che al pallone vedendo le gambe, se si mangia un gol a 7 8 metri di testa da solo se berez regala una palla e poi audero dorme sul tironzolo del secondo gol diciamo che di impegno a perderla ne hanno messo. ramirez tira centrale e perin para e fa il suo audero no su un tiro sul suo palo. loro ci hanno messo tutto ma era proprio poco il peggior genoa degli ultimi anni. noi per perdere questo derby ci abbiamo messo zero agonismo e diciamo tanti aiuti ai cugini. oggettivamente la prestazione della samp è stata da ultima partita di campionato condita da cappelle difensive per non definirli regali. Amen ma potevano chiudere diversamente

        • Marco ha detto:

          Maurizio allora se Irrati non gli capovolge la partita col Sassuolo a marassi, ed all’apoca erano penultimi,sotto pure alla spal, voglio vedere come si salvano…ma che discorso eh?….se dopo due minuti di samp-bologna danno rigore ed espulsione magari la vinci…con i “se” potrei continuare all’infinito…
          Con stima.
          Marco.

          • Zaccotenay ha detto:

            Hai ragione da vendere, ma sai purtroppo qualcuno ha sempre qualcosa da dire contro la Samp, col Sassuolo un furto 14 rigori ad una squadra che lotta per non retrocedere, più della juve, se segna il rigore Mancosu? Il pallone colpisce il palo poi la schiena del portiere e va dentro? Adesso saremmo tutti a raccontare un altra storia. Temo sia inutile, se non vi fanno entrare a Bogliasco un motivo ci sarà e per me fanno bene, non sembrate neanche Doriano… Mi dispiace darvi questa brutta notizia.. SIAMO SALVI.

        • Zaccotenay ha detto:

          Ah ecco mi mancava questa, dopo la vergogna di 14 rigori e culo sfondato dei bibini tiri fuori queste cazzate, ieri con la juve tanto per dirne una Ronaldo scalcia platealmente augello, a parti invertite viene espulso, però non si dice… Allora Maurizio ringraziamo gli arbitri, senza la loro protezione non ce l’avremmo mai fatta. Se siete avvelenati con la società, non è che screditarla e buttare fango e aizzare i tifosi, vi rende migliori, o vi rende giustizia…. anzi, state stufando e parecchio. Ci mancherebbe ancora che vi lasciassero il permesso di invitare i tesserati. C’è un limite a tutto.

          • Maurizio.Michieli ha detto:

            Sei un po’ confuso. Io ho sempre sostenuto che, alla partenza estiva, la Sampdoria era una squadra da salvezza relativamente tranquilla, diciamo 42 punti o giù di lì. Più debole dell’anno precedente, ma sufficiente per salvarsi. Gli arbitri non ci hanno tolto né aggiunto nulla. Per il resto, nessuno di noi desidera nulla da questa società.

        • Fio' ha detto:

          Chissà, magari si saremmo qui a piangere, magari no, sarebbero entrati in campo con voglia e bisognosi di punti e avrebbero sputato l’anima invece che entrare rilassati dopo aver centrato la salvezza; avrei preferito battere il genoa e perdere contro il lecce,anche se…..sono discorsi che lasciano il tempo che trovano

  10. andrea ha detto:

    Caro Maurizio, è una frase del mitico Rissetto che in quache puntata di Gradinata Sud l’ha detta, comunque se ci fosse stato il rinvio o la proroga a quest’ora sapremmo già tutto, dato che la proroga non viene comunicata 1 giorno prima dell’udienza quindi o è stata comunicata parecchie settimane fa oppure non è stata concessa.Calcola che periodo covid o non covid dal 23 marzo al 24 luglio sono passati 120 g più i 60 che ha avuto precedentemente sono 180 g considerando che sicuramente i creditori spingeranno in questo momento di crisi per avere al più presto il loro credito o quanto meno una parte. E comunque noi parliamo di Eleven Finance perchè Farvem capitolo a parte ha gia presentato il concordato che sicuramente gli verrà accettato dato che il creditore è1 per una cifra di 1 mil e 300 mila che quindi con il 50% del debito riesci a salvarla.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Il mantra di Rissetto è: “Ferrero non vuole vendere e se andrà via dalla Sampdoria sarà perché i Tribunali ce lo avranno costretto”. E’ un concetto più articolato e complesso. Grazie per le spiegazioni sui concordati.

    • petrino ha detto:

      Se non ricordo male l’ unico creditore di Farvem e’ Lufthansa.
      Non e’ cosi’ per Eleven.

    • alan ha detto:

      Ma sta cosa che i rinvii vengono comunicati mesi prima dell’udienza da dove esce di preciso?

    • alan ha detto:

      Sig.Michieli con tutto il rispetto, prima di ringraziare qualcuno per le “spiegazioni” mi assicureremo che siano affidabili. Quando avrò più tempo e se ne avrà interesse le elencherò tutte le “inesattezze” (chiamiamole così per carità di patria) contenute nel post precedente.

  11. Fra Zena ha detto:

    come ho già scritto in un commento all’articolo precedente, ritengo meritata la sconfitta nel derby per come è stato approcciato dalla squadra e dall’ambiente in generale.
    E’ ovvio che le motivazioni abbiano fatto la differenza; è altrettanto ovvio che la Sampdoria non sia uno squadrone schiacciasassi, anzi – a detta di tutti – aveva già fatto tantissimo a salvarsi con buon anticipo. Non è che Augello, Audero, Beres, Vieira, DePaoli, Thorsby e compagnia siano diventati dei fenomeni dopo il Covid. Se prima della pausa eravamo in zona retrocessione o poco sopra, un motivo forse c’era. Io sono onesto: se il 30 giugno, prima di Lecce, mi avessero detto di barattare una salvezza “tranquilla” con la sconfitta del derby, non avrei avuto dubbi. Io per come era partita questa stagione considero la permanenza in categoria già un grande risultato. Purtroppo noi non abbiamo nel DNA, come i bibini, il festeggiare le salvezze, che invece nel contesto della Sampdoria attuale sono dei risultati notevoli
    Guardando al futuro, Maurizio, come pensi potrà muoversi la società in questo breve mercato? resterà Ranieri? Come ci barcameneremo tra vincoli finanziari e necessità di rafforzare una squadra che – lo ricordo – è stata negli ultimi 4 posti per l’80% del campionato? Senza voler essere catastrofista e parlare di fallimenti, tribunali o simili, io ho più realisticamente paura di ritrovarmi a settembre di nuovo con una squadra da ultimissimi posti. E magari senza Ranieri

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      A parole e per contratto (rinnovo automatico in caso di salvezza), Ranieri resta. La società cercherà di vendere chiunque abbia mercato e di ripartire tra una “scommessa” e l’altra.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        e concludiamo io speriamo che me la cavo e un invito a tutti una preghierina della sera per il 24. creditore ora pro nobis, pm ora pro nobis e tutti i sampdoriani ora pro samp. Ferrero Vattene

      • Stefano_1970 ha detto:

        Scommettere può anche essere divertente…. Ma vince sempre il banco.

      • matte genovese ha detto:

        bella prospettiva !!!!! che mediocrita che stiamo vivendo…….

      • Delta 33 ha detto:

        Mamma mia, che altra annata ci aspetta… 🤦🏻‍♂️

        • Mr.Manga ha detto:

          Eh sì,siamo messi proprio bene…rido per non piangere,soprattutto se il nostro amato presidentissimo Massimo”Er Caciotta”Ferrero rimarrà ancora con noi.Che tristezza!

  12. Giacomo ha detto:

    Inutile dare la colpa ai Bereszinsky o Colley di turno, il problema è chiaramente il peggior “presidente” e persona che la Sampdoria abbia mai avuto: Massimo Ferrero.

    Detto questo, trovo vergognoso che dei professionisti guidati da un allenatore tanto decantato non scendano in campo in un derby col coltello tra i denti. Perchè non lo hanno fatto. Grazie a Ferrero, non c’è più senso di appartenenza, io credo che se ci fosse stato Vialli Presidenti tutti quanti si sarebbero sentiti più responsabilizzati a dare il mille per mille! Comunque ieri i calciatori hanno pesanti responsabilità per aver regalato la partita a quelli la. Visto che è quello che vogliono, se ne vadano in vacanza il prima possibile e speriamo di non rivedere più molti di loro l’anno prossimo!

    Vorrei anche dire di non elogiare troppo Ranieri. Intendiamoci, ha fatto un ottimo lavoro, ma va detto che ci sono 4 squadre (Genoa compreso) nettamente inferiori a noi come organico, per cui se fosimo retrocessi sarebbe stato iperdonabile.

    Vista la pochezza della società, io comunque lo terrei anche l’anno prossimo (nonostante il faraonico stipendio), è una persona seria e conoscitore di calcio che può evitarci dei disastri, specialmente in un momento dove siamo obbligati a navigare a vista per colpo di ferrero.

    FORZA SAMPDORIA

    • Fra Zena ha detto:

      genoa così nettamente inferiore a noi? Secondo me, no. Noi abbiamo un centravanti più forte dei loro, quello sì, ma negli altri ruoli ci sono parecchi giocatori che – a livello puramente tecnico – gli prenderei volentieri. Esempi: Perin, Schone, Criscito, Pandev, Romero. Non a caso tutta gente che ha giocato le coppe ad alto livello o le giocherà l’anno prossimo (romero)
      come valore della rosa secondo me siamo lì lì

      • andreap ha detto:

        vorrei sapere che coppe hanno mai giocato perin e romero(forse gli unici due che prenderei)..gli altri non valgono i nostri.
        schone vale ekdal a mezzo servizio, criscito non vale nessuno della ns difesa (per dire) e pandev non vale quagliarella ma neanche gabbiadini (parlano anche i numeri).
        perin ha visto le coppe dalla panchina/tribuna con la juve…cmq un tempo meglio di audero..
        romero non ha mai giocato le coppe europee..però pare essere il prospetto migliroe(giocatore di proprietà juve); nel derby 6 falli inutili sulla trequarti a dire “bene, se passate sta linea, uscite infortunati”.

        • Fra Zena ha detto:

          sono opinioni , il calcio è bello perché è vario. Almeno su Perin hai dovuto darmi ragione 🙂 su Criscito e Schone sono assolutamente in disaccordo. Sono vecchiotti, ma secondo me ancora migliori dei nostri pari ruolo. Su Romero parlavo in prospettiva, era chiaramente scritto nel mio post.
          In generale io penso che noi e i bibini siamo molto vicini come valore complessivo delle rose, infatti termineremo la stagione con pochi punti di differenza. Le buone prestazioni del post covid non mi hanno fatto cambiare idea sulla ns rosa che secondo me era e resta modestissima, giusto buona per fare 40 punti, niente di più. Siamo stati bravi a fare nostri gli scontri diretti e a fare qualche punto recentemente contro squadre poco motivate (Cagliari, Parma), ma contro le prime 10 della classifica è stata sempre una sofferenza. Potevamo tranquillamente retrocedere, per l’80% del campionato siamo stati nelle ultime 4 della classifica, a ottobre eravamo ultimi. Non mi sembra proprio che rispetto a loro siamo di un altro pianeta, infatti ad ora nel girone di ritorno abbiamo fatto gli stessi punti (22). Saluti!

    • Sand66 ha detto:

      Secondo me confondi il potenziale di una squadra con il rendimento effettivo sul campo, dire che ci sono formazioni sulla carta peggiori della nostra può non essere vero nella realtà (vedi Fiore e Toro), il bravo Mister è quello che riesce a fare esprimere la squadra al massimo del suo potenziale, ed in questo, Ranieri non va elogiato, va osannato.

  13. Daniele ha detto:

    Sottolineo questo passaggio:

    Ma a diciotto minuti dal termine Bereszinsky, già incerto a Parma, si addormentava cincischiando su un pallone in area, il connazionale Jagello glielo portava via di forza scodellando a Lerager il pallone del 2-1, su cui Audero scendeva lento come la neve.

    Quando dico che abbiamo un estremo difensore scarso il tuo amico Rissetto dice che dar addosso al portiere è da paranoici.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Rissetto, a mio parere, dice una cosa giusta: Audero è in linea con il valore medio della squadra di quest’anno. Addossare tutte le colpe a lui, è puerile. Colley in questo campionato ne ha fatto di cotte e di crude ma non gode (per fortuna) di così cattiva reputazione come Audero. Tutto qui.

      • Zaccotenay ha detto:

        Se difendete Audero allora siamo veramente all’ultimo stadio…. Peggio di lui in A quello della Spal ogni tiro goal almeno che non te la tiri addosso…. Un problema è non accorgersene.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        sono d’accordo mauri ma il problema che un estremo difensore che ti fa più papere di parate importanti deve crescere e farlo in fretta. su di lui pesa la valutazione fatta di 20 mln anche se poi la samp se non erro ha affibbiato un primavera a 5 alla juve e qualcosa d’altro quindi poi sono più giochi contabili che valutazione vere. ovviamente 20 mln per ora non li vale speriamo maturi

      • NYC ha detto:

        Audero è scarso punto

    • beppe ha detto:

      Io l’ho anche sentito dire che romero è tra I 5 portieri piu’ forti della samp di ogni epoca…

  14. petrino ha detto:

    sono degli ignavi.
    Non sono neanche stati capaci a vendicare il gol di boselli.
    Ma ferrero sa chi e’ boselli?????

    • Fra Zena ha detto:

      non credo lo sappiano, comunque Boselli è una leggenda creata dai genoani
      Saremmo retrocessi anche col pareggio in quel derby
      Ma loro a mistificare la realtà sono maestri, noi no. Essere genoani in generale è più facile, basta inventare balle e crederci ciecamente. La nostra vita è più dura

      • El Cabezon ha detto:

        A livello matematico hai ragione però dai, siamo onesti,
        la spintarella ce l’hanno data loro!
        Bastava poco, eravamo già sull’orlo del precipizio, però…
        Su questo argomento non mi sento, per una volta, di biasimarli…

  15. MarioFerrino ha detto:

    Un saluto a tutti, con il massimo rispetto, spero, scrivo per la prima volta di fronte ad uno scempio sportivo. Io credo che il campo ieri abbia dimostrato che tra le due squadre, in questo momento, e soprattutto per condizione fisica e mentale, ci sia un abisso. Il Genoa ha provato a correre e a pressare nel primo tempo e ha aspettato la frittata nel secondo. La Sampdoria, soprattutto nella ripresa, ha fatto girare palla, pur di non presentarsi dalle parti di Perin, ed è passata dalla squadra più cinica sotto porta a fare colpi di tacco, cross sbilenchi, tiri ciabattati e molli. A me è parso il peggior Genoa degli ultimi dieci anni, peggio di quello che perdeva sempre, o quasi, con la buona Samp di Giampaolo. Eppure niente, è andata così, manco i genoani ci stanno credendo. È una cosa imbarazzante cercare di far segnare il Genoa in tutti i modi, una cosa imbarazzante Quagliarella che si scansa sul cross basso di Augello, una cosa imbarazzante dire che è “colpa” dell’assenza dei tifosi, una cosa imbarazzante giocare il derby con meno intensità di Samp-Empoli dell’anno scorso, una cosa imbarazzante le conferenze stampa lecca-lecca di Ranieri e Nicola, una cosa imbarazzante vedere una sagra di paese invece di una battaglia, sportiva ovviamente. Temo che se non ci fossero i tifosi, pronti alla protesta immediata, la fusione sarebbe già una triste realtà. Qualcuno dice che dopo Scoglio la regola del “il primo si gioca, il secondo va a chi ha più bisogno” sia passata di moda, ecco noi ieri l’abbiamo recuperata. Avvilito come non mai perché si può perdere, prendendo due esempi recenti, dopo il 13 maggio 2009 a Roma in finale con la Lazio ero felice, afflitto e felice, dopo il 3-2 ai supplementari con il Werder ero afflitto e felice. Quindi so perdere e dire bravo al vincitore. Oggi dico solo che mi vergogno di queste cose gravi e di questa squadra. Mi spiace se posso sembrare una dietrologia ambulante anche se qui mi sembra tutto palese ed evidente. E con la Samp, dopo tanto sudore, soldi, sofferenza, chilometri, passione e amore, mi prendo una pausa fino al prossimo campionato, perché la partita di ieri ha dimostrato che questi non sanno manco dove sono. Ovviamente non apro il capitolo Ferrero perché non posso sopportare troppa tristezza in un solo giorno, temendo che la situazione derby e il nostro facoltoso presidente non siano così scollegati.
    Grazie dello spazio, buon lavoro e buon proseguimento!

  16. luca ha detto:

    torno a scrivere dopo un periodo non certo felice per il sottoscritto (causa Covid) e vorrei farlo subito dopo il derby! perso non bene ma pazienza ! è stato fatto un miracolo secondo me quest’anno e non sarà certo un derby perso (contavano anche le motivazioni) a farmi cambiare idea su questo allenatore (che adoro come persona e addetto ai lavori) e sui giocatori nel periodo post -covid! a questo punto l’obiettivo si concentra su ….(indovinate un pò ?) e chiedo a te Maurizio a tal proposito : ” sei certo che non ci sia qualcosa in pentola che ………….?” buona giornata a tutti

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Intanto, bentornato! Sì, certo, so che Ferrero sta trattando per conto suo ma se non trova da vendere alle sue condizioni prosegue come ha fatto sinora vivendo alla giornata.

  17. andrea ha detto:

    Buongiorno a tutti,

    quello di ieri e’ un “tradimento” nei nostri confronti, questa gente con me ha chiuso , societa, allenatore e giocatori.
    l’atteggiamento e’ stato vergognoso e vergognose sono le parole dei protagonisti nel dopo partita.

    infine un commento sul portiere , lo dico da due anni , si tratta di un dilettante spinto al professionismo.da chissa’ chi, e’ un miracolo essere salvi con un elemento simile tra i pali in serie A.

    • Zaccotenay ha detto:

      Andrea la penso esattamente come te, un insulto ai tifosi che non passerà inosservato, i gruppi della sud non si fanno prendere per il culo.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Non metterei tutti nel pentolone dai. Ranieri e staff hanno fatto un grande lavoro i giocatori si sono ripresi e conquistata una salvezza che dopo le prime 7 partite sembrava difficile. Su ferrero la vediamo uguale e io purtroppo dal 2014 quando in gradinata mi dicevano il 90% che era simpatico e rispondevo se lo trovate simpatico beati voi a me sembra che se leggete il suo cv più che la simpatia vi dovreste spaventare. ecco oggi in molti sono spaventati e almeno si sono goduti 4 5 anni di bonus. a me fa paura da allora e oggi temo per la nostra sampdoria. questo signore non ha remore di sorta e a mio avviso siamo ancora solo alla superficie.

    • Sand66 ha detto:

      Non è che hai confuso gli indirizzi e, magari, hai sbagliato blog?

  18. luigi ha detto:

    Squadra mediocre infatti portiere e terzino destro ieri imbarazzanti da prima categoria, spirito indomito pari a zero direi che i giocatori rappresentano degnamente i tifosi o viceversa, presidente indagato senza soldi stomachevole dal quale speriamo tutti di liberarci anche se la vedo dura solito sedere sfacciato dei piccioni al quale hanno concesso il sedicesimo rigore direi non male per una squadra che deve salvarsi, ognuno libero di pensar male infine il prossimo mercato in uscita con i due o tre pezzi da vendere. Povera Samp lo so è nauseante ripetersi ma Garrone doveva monitorare meglio sembra quasi fatto volutamente regalarla a quel brutto essere romano.

  19. Fabrizio ha detto:

    Perdonatemi intanto ciao a tutti, scusate cerco di essere breve ma sono straincazzato! Io mi sono sbagliato ed ho ammesso le mie colpe: inizio campionato ancora con le farfalle nella pancia per il mancato arrivo di GIANLUCA dopo 3 partite ho pronosticato una sicura retrocessione. Poi è arrivato Ranieri ha fatto benino, sinceramente mi sono sbagliato di nuovo, alla ripresa del campionato avessi avuto 100 euro da spendere su chi sarebbe retrocesso tra noi lecce e bibini li avrei giocati su di noi! Ok ho sbagliato hanno fatto benissimo ci siamo salvati con 4 giornate d anticipo! Grazie Ragazzi! Ma il resto NO!!!!! Non esiste giocare un derby in pantofole senza motivazioni???? Un derby? Erano MORTI li sentivi in giro giocatori tifosi commentatori televisivi elemosinavano un punto, e li abbiamo fatti rinascere….ma cosa gli costava una prestazione come con Cagliari voi mi direte era demotivato, ma allora contro Udinese ma soprattutto con Atalanta abbiamo fatto 70 minuti alla pari poi loro avevano i cambi noi no ed è finita come è finita! Ma cosa vi costava????????Ma perche i tifosi non sono andati sotto l Hotel come sempre per incitarli ????Perchè????’ Perchè ora dobbiamo sentirli per nn so quanto fino al prossimo derby dire ma boselli ma in b non ci mandate mai bla bla loro non sanno quanto sono Pesanti! Sarebbe bastato poco anche un pari, non farci prendere a calci 7 falli di romero senza che nessuno protestasse a parte un attimo il Mister…..in un derby……..dai non esiste . Chi capisce un po di calcio ieri sera dopo 10 minuti aveva già capito come sarebbe finita! Io personalmente ieri sera dopo la partita sarei sceso all uscita a prenderli a calci in culo!!!Altro che mancanza di motivazioni…..Avete rovinato tutto!! Già abbiamo quel giullare che ci affligge!!!!!! Sinceramente andate a…….

    • Fra Zena ha detto:

      caro Fabrizio, condivido molte delle cose che scrivi (soprattutto “Chi capisce un po di calcio ieri sera dopo 10 minuti aveva già capito come sarebbe finita”, verissimo). Anche secondo me la tifoseria ha sbagliato a “svalorizzare” questo derby, la Sampdoria viene davanti a questioni di principio che non interessano a nessuno. La nostra sconfitta nasce anche da lì
      Ti faccio solo due commenti: i genoani prima dei derby si presentano sempre come vittime sacrificali, non farci caso, è una loro strategia per mettere le mani avanti. Se guardi i 22 scesi in campo ieri da una parte vedi ad esempio Perin, Masiello, Schone, Romero, Pandev, IagoFalque; dall’altra Augello, Thorsby, Bonazzoli, Audero, poi Ronaldo Vieira. Sicuro fossimo tanto meglio noi?
      Altra caratteristica dei genoani è “menarla” a sangue con tutto, dal gol di Branco a Liverpool a Matuzalem a Boselli alla partita Sampdoria Empoli dell’anno scorso – e potrei continuare a lungo. Non farci caso, è un rumore di fondo, loro vivono in funzione di queste cose. Prima o poi un derby dovevano vincerlo, meglio questo in cui non ci giocavamo nulla di importante che altri. Un saluto!

    • Pippo65 ha detto:

      Scusa Maurizio, ma questo “commento” non viola le regole del blog?

    • Zaccotenay ha detto:

      Hai perfettamente ragione, chi sa di calcio, dopo dieci minuti sapevi già come andava a finire. Penoso non li perdonerò mai.

    • matte genovese ha detto:

      societa senza motivazioni————- cmq daccordo con te,,,, poteva finire con un sorriso e invecie finiamo con l amaro in bocca….

    • fede ha detto:

      Di solito si vincono le partite facendo gol.Invece dopo quest’ultimo derby ho capito che la Samp ha per non per due cappelle di Colley e Bere, ma perchè i giocatori erano “senza motivazioni”.Quindi il derby di andata non si è vinto per il gol di Gabbiadini , ma perchè si avevano le giuste motivazioni.

  20. Riccio samp ha detto:

    Berezinsky veramente scarsissimo, 3 errori con gol in 3 giorni, più molti altri durante il campionato… Possibile non ci siano terzini migliori in circolazione? Comunque si poteva vendicare il derby di Boselli ma dopo la salvezza a Parma la squadra era svuotata peccato…. Visto che il Parma sembra che stia per essere acquistato da una cordata degli Emirati, possibile che una squadra blasonata come la nostra non abbia aquirenti similari alla finestra? Non so come sia messo il Parma a debiti, però come società a livello di storia differenza ce ne…. Cosa ne pensi Maurizio?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Il Parma è, oggi, una società sana dopo gli scempi del passato (sono arrivate anche le condanne in primo grado per Ghirardi e Leonardi), ma ha dovuto ripartire dalla serie D. La Sampdoria, oggi, è certamente meno appetibile di un anno fa.

      • petrino ha detto:

        E’ partita dalla serie D in quanto il Parma Calcio e’ stato dichiarato fallito dalla Procura. e in tal caso solo dalla D si puo’ partire, come il Bari , il Palermo, la Reggiana.
        Il famoso lodo Petrucci.
        Oltretutto nella sentenza di condanna di primo grado a Girardi e Leonardi, si dice che il Parma era gia’ fallito dal 2012, e non dal 2015, come nella realta’, ma tramite magheggi e false plusvalenze, pari nientemeno che a 90 mln. i bilanci erano stati falsificati.

  21. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Maurizio, la tua analisi è completa ed esaustiva.
    La differenza di motivazioni ha fatto apparire la Sampdoria molla e diversa rispetto alle ultime partite. Certamente in tempi non sospetti due papere del genere avrebbero lasciato pensare ad inciuci e cattivi pensieri….la samp ha fatto e disfatto tutto da sola.
    Il Doria consegna così il derby ad una squadra scarsa e inguardabile, ma più motivata che merita la retrocessione da almeno 3 anni e si salva abbastanza fortunosamente sempre all’ultimo, forse più abituata a lottare a quei livelli ma sicuramente con più santi in paradiso.
    Non ti nascondo (e qua perdonami la cattiveria ed animosità da rivalità cittadina fin da tenerissiama età…) che avrei voluto vincere e metterli seriamente nei guai…..ma è proprio /in queste occasioni che, storicamente, ti tradisce la Samp.
    Questa volta non assolvo nemmento il grande e buon Ranieri; non ho capito infatti, e tu magari Maurizio mi puoi dare una spiegazione, come Ramirez sia entrato solo alla fine. Ha voluto puntare sulla freschezza, ma quelli buoni, secondo me, devono giocare subito.
    La sconfitta mi ha lascitao abbastanza indifferente, anche se avrei volentieri rstituito pan per Boselli.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ramirez in effetti poteva entrare prima, perché spesso ha messo in difficoltà il Genoa. Comunque, l’occasione l’ha avuta e non l’ha sfruttata. Peccato.

      • El Cabezon ha detto:

        Io più che altro non ho compreso l’esclusione iniziale di Quagliarella…
        In una gara così particolare come un derby alla classe, all’esperienza, alla personalità di Fabio non avrei rinunciato, e mi sarei giocato la carta Bonazzoli nella ripresa, ma col senno di poi è facile parlare…

    • Andrea ha detto:

      Ramirez si è collocato tra le linee facendo da anello di congiunzione tra il centrocampo e l’attacco. Più che altro io trovo sorprendente che Ranieri abbia deciso di aumentare il peso offensivo togliendo un attaccante (Gabbiadini) per mettere un terzino (De Paoli), lasciando il solo Quagliarella in attacco.

    • Sand66 ha detto:

      Ramirez quello “buono” stava sotto due a zero contro il Parma…

  22. Stefano64 ha detto:

    Concordo pienamente con la tua disamina Maurizio, i nostri giocatori ieri sera erano scarichi mentalmente, si è visto anche sulle seconde palle, gli altri spesso arrivavano per primi. Direi che il nostro campionato sul campo è concluso, forse riusciremo ad ottenere ancora 3 punti col Brescia
    Spero vivamente che ne inizi uno, a partire da domani, che ci porti ad uscire da questo tunnel nel quale ci ha infilato il pagliaccio romano.
    Concludo rivolgendo un plauso a tutta la redazione di Primocanale che offre sempre trasmissioni interessanti anche al di la degli eventi sportivi.
    Un caro saluto a tutti gli amici blucerchiati……FERRERO E’ GIUNTO IL MOMENTO DI TOGLIERSI DAI C……VATTENE

  23. Martino Imperia ha detto:

    (n.b. questo post lo avevo scritto dopo la partita vinta a Parma. che ha significato: missione compiuta! che è quello che conta veramente. volevo, ovviamente, modificarlo un po’ dopo il derby. ma a pensarci bene il nostro campionato è finito proprio domenica. nel calcio contano motivazioni e concentrazione. quello di ieri…bho… mi è sembrata un’opera caritatevole. pertanto me ne frego completamente, invito a non dimenticare con questa sconfitta i meriti di Ranieri e squadra e lascio post inalterato)

    Il paradosso di questa stagione assurda è che una squadra a detta di tutti sbagliata come impostazione, come singoli e come calciomercato ora è un gruppo. Che funziona e macina punti. incredibile. un lavoro enorme. ora è il momento della gioia e delle lodi meritatissime a Ranieri.

    Dando un’occhiata al futuro però ho tanti dubbi: (parlo tecnico tattici eh, i societari per ora lasciamoli da parte): tra poco finisce il campionato, che si fa? e teniamo in conto che il nuovo campionato ricomincerà dopo pochi giorni dalla fine di questo. e serviranno, di nuovo, subito, punti.  dovremo partire bene stavolta. come procedere?

    io mi son fatto questa idea che poggia su 3 capisaldi:
    1) confermare Ranieri
    2) comprare chi vuole Ranieri
    3) ma se a lui stesse bene, confermare il gruppo che lui ha costruito. compresi quei giocatori su cui noi tifosi non avremmo scommesso una cicca.
    4) l’unica mossa importante di mercato che farei personalmente è acquistare un attaccante. forte, titolare, di sicuro affidamento e rendimento. (confermando Gabbia, Bonazzoli e Quaglia quest’ultimo promosso a “bandiera gioco quando voglio perché se sto bene insegno ancora a tutti come si fa”). un solo acquisto, ma buono.

    il mio timore è che, date le poche risorse che abbiamo, sia molto difficile migliorare questa squadra acquistando giocatori normali, e che per assurdo sia più facile peggiorarla alterando l’alchimia che Ranieri è riuscito a creare.

    voi cosa ne dite?

  24. fabrizio perfumo ha detto:

    Caro Maurizio, cari amici di Samplace, vorrei dare qualche delucidazione prettamente tecnica sul famoso termine di domani, 24 luglio, in relazione ai concordati Farvem e Eleven Finance.
    Questo perchè leggo molte cose, un pò ovunque, che mi sembrano pasticciate.
    Allora quello di domani è un termine non un’udienza fisica.
    Il termine per presentare il piano da sottoporre al Tribunale, quello che era fissato a marzo e poi posposto a maggio e quindi a luglio. Entro domani dovrà essere presentato il piano – magari e presumibilmente è già stato presentato. Anche senza la necessità di un rinvio, che potrebbe essere stato richiesto, la data di domani non produrrà nulla se non la presa in carico da parte del giudice delegato che, successivamente, sulla scorta dei pareri dei commissari giudiziali e del PM, disporrà un’udienza per l’omologazione del concordato stesso con contestuale comunicazione della stessa ai creditori che, in quella udienza di omologazione, avranno facoltà di presentare le loro osservazioni in merito. All’esito di questa udienza si procederà all’omologazione, nel caso in cui il piano rispetti i parametri di legge e la volontà dei creditori. Oppure, in caso contrario, il giudice delegato dichiarerà l’improcedibilità della domanda, a far data dalla quale si ritornerà allo status quo, e cioè riprenderanno le procedure esecutive sospese dall’istanza di concordato, ivi comprese le eventuali istanze di fallimento già presentate o quelle che altri creditori vorranno presentare.
    Confido di aver dato un contributo di chiarezza sopratutto su un punto: anche senza la richiesta di un rinvio questa è una procedura non ancora giunta a destinazione se per destinazione si intende l’esito finale della stessa. A meno che il giudice delegato , conforatato dai pareri dei commissari, non si esprima subito per l’improcedibilità della domanda, ipotesi che considero remota. Questo perchè la finalità del concordato è, per spirito della legge, quella di evitare il fallimento anche se fino ad oggi ha funzionato sopratutto come strumento di temporeggiamento rispetto all’ipotesi fallimento ( 3/4 dei concordati finisce poi in fallimento). Per questa ragione è al vaglio legislativo una riforma che renda più certi e prevedibili gli esiti della procedura ab initio in modo da risultare ipotesi percorribile al solo fine salvaguardia imprese e non come mero strumento deflattivo. Confido di aver dato un contributo chiaro per inquadrare la fattispecie.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Grazie, difatti va così. Chissà se torneremo mai a parlare solo di calcio 🙂

  25. Franco T. ha detto:

    Naturalmente mi fa piacere per Maurizio che la storia della querela sia finita con la richiesta di archiviazione. Sulla gestione della Società hanno scritto e detto molte persone molto più informate di me. Per passione e simpatia di lunga data si guardano un po’ di partite della Samp e si vorrebbe vedere una bella Squadra con qualche ottimo giocatore in evidenza. Rimanendo in serie A. Ora e in futuro la situazione non è affatto certa. Non lo è mai stata per la natura stessa dello “Spettacolo” calcistico, ma con la presidenza Ferrero sembra piuttosto evidente come la situazione sia più “movimentata” del solito. Ora bisogna dire con sincerità che la Samp è andata in serie B anche con Garrone…ed è tutto dire. Con Ferrero non ci siamo ancora andati…! Questo campionato ha preso Ranieri che ha salvato capra e cavoli come si dice. Come detto da molti, le mosse di Ferrero sono solo sue ovviamente. Quindi tutti restiamo spettatori delle sue decisioni. C’è poco da fare, cosi è. Se rimane, andare in serie B è un danno, quindi fara’ il possibile per attrezzare una Squadra competitiva. La logica vuole questo. Quest’anno ha tirato un po’ la corda senza dubbio. Ranieri forse ha fatto vedere che qualche giocatore vale di più di quello che sembrava, e questo per la Società è sicuramente un po’ di ossigeno. Vediamo. D’altronde il motto “il rischio è il mio mestiere” non pare solo una prerogativa di Ferrero. Il Calcio tutto, e non solo, è così. Per cui restiamo contenti per la salvezza e aspettiamo gli eventi. Cordiali Saluti

  26. petrino ha detto:

    TMW riporta che il PARMA Calcio sta per essere acquistato da un gruppo qatariota per 65 mln.
    Gli attuali 9 proprietari, che sono tutti imprenditori del Parmense, metteranno alcune clausole per cui la piena proprieta’ della societa’ avverra’ solo nel giro di 5 anni, per salvaguardare al massimo la societa’ medesima.!!!!!
    Questo e’ il modo per cedere una societa’.

  27. NYC ha detto:

    il casino che sara impossibile liberarsi di Aufero, portiere meno che mediocre.

  28. Raffo65 ha detto:

    Con il massimo rispetto per tutti, leggo commenti troppo pessimistici. Abbiamo regalato il derby, vero, brucia, ma siamo salvi con 4 giornate di anticipo. Chi ha vinto gioisce a metà, il Lecce è a due passi. Sulla stagione nel complesso, per come era iniziata, per la campagna acquisiti vergognosa, per la scelta infelice dell’allenatore, per la mancata cessione societaria, avremmo tutti scommesso sulla retrocessione. Siamo ancora in A, abbiamo un Mr da confermare al più presto, che è riuscito a trovare qualità e motivazioni, mettendo ognuno al posto giusto. Salvo la disgraziata figuraccia a Roma con la Lazio, abbiamo tenuto botta contro tutti e sono arrivate vittorie impreviste. Sarebbe bello terminare la stagione con qualche colpaccio fra gobbi e milanesi. Forza Doria sempre.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Temo che la Samp sarà l’agnello sacrificale sull’altare dello scudetto juventino. Ma poco importa, ormai.

  29. Paolo Solari ha detto:

    Come pensavo e speravo, meglio arrivare prima del Derby gia’ salvi perche’ se si fosse ancora stati in cattive acque sarebbe stata una partita da infarti vari ….. invece per fortuna si era gia’ salvi e si e’ giocato al 60% ….. e’ la sconfitta nella stracittadina di cui mi importa meno tra tutte quelle che ho seguito ….. lasciamoli festeggiare, poverini ….erano piu’ di quattro anni che pativano, ora per altri 3/4 chissa’ ……
    E grazie comunque ancora a Mr Ranieri per averci tratto fuori dalle sabbie mobili .

  30. livio ha detto:

    Il boccone è duro da digerire…….Perdere con questo Genoa scarso e senza gioco dà veramente fastidio.
    In verità ci sarebbero molte attenuanti: il periodo di tensione è stato lungo e pieno di difficoltà. I giocatori sono arrivati alla salvezza in modo quasi inaspettato ed il calo di attenzione è quasi fisiologico. Non ci si poteva attendere che tutti mantenessero senza sbavature il livello di rendimento fornito negli ultimi mesi…!
    E poi mi pare opportuno sottolineare anche l’impostazione data alla gara da un arbitraggio molto discutibile che ha consentito a Romero di brutalizzare impunemente Bonazzoli ( 6 falli consecutivi – sottolineati in diretta da Ranieri!!), senza prendere alcun provvedimento…..Certamente i nostri cugini sono stati aiutati dalla classe arbitrale con 16 rigori alcuni dei quali molto generosi , senza dimenticare la partita di andata con il Sassuolo dove il Sig. Irrati ha costruito ai grifoni una vittoria tanto incredibile quanto immeritata ( vogliamo ricordare i rigori di Brescia??)
    Il povero Lecce ha ben ragione di lamentarsi per una ingiusta retrocessione che avrebbe dovuto invece coinvolgere i nostri amatissimi cugini…!!
    Comunque ormai questo campionato può considerarsi teminato; ci attendono due impegni proibitivi nei quali spero si possa evitare la goleada. Ed un futuro dai contorni indefinibili sui quali incombe ancora la sgradevole presenza di Ferrero.

  31. andreap ha detto:

    una samp solamente un pò più concentrata..avrebbe vinto facile. abbiamo giocato meglio la palla ma senza grinta. si perdevano tanti contrasti ma la palla girava meglio tra di noi.
    si è vista una differenza di gioco sostanziale secondo me..per questo sono arrabbiato, si poteva e si doveva fare di più.
    se penso al salvataggio sulla linea, la parata su ramirez ed il colpo di testa di jankto pericolo ma centrale..
    peccato, ora noi dobbiamo affrontare il nostro avversario n1 e loro il lecce..

  32. Mr.Manga ha detto:

    Solo due cose positive:che siamo già salvi e che questa stagione è quasi finita…per il resto il NULLA,lo schifo più totale su tutti i fronti.Da quel “brav’uomo” che ci rappresenta(quando se andrà sarà sempre troppo tardi),al patimento che dura dallo scorso agosto,passando per alcuni giocatori in rosa semplicemente inguardabili.Sulla gara di ieri neanche mi esprimo,avete detto tutto voi.Ripeto,per fortuna che tra dieci giorni è tutto finito,che quello a cui ho assistito in questo 2019-2020 è stato davvero pesante a dir poco.P.S.Chiaramente,voglio proprio vedere come ci ripresenteremo al nuovo campionato,con queste prospettive…meglio che non ci pensi ora,altrimenti finisco di rovinarmi l’ultima parte dell’estate.

  33. ste75 ha detto:

    domani potrebbe essere un grande giorno….che Dio illumini il giudice…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      No, come previsto avrà più tempo per presentare i piani di rientro da sottoporre ai creditori.

  34. Souness ha detto:

    Purtroppo si è perso contro una squadra di morti che ha fatto due goal con un tiro in porta.
    Sono d’accordo che si sia scesi in campo senza la dovuta motivazione che anche il pur bravo Ranieri non è riuscito a dare. La mancanza dei tifosi sotto questo aspetto ha penalizzato più noi però anche alcune scelte non mi hanno convinto.
    Se il portiere è questo e non ne hai altri non ho capito l’utilizzo di Bere e non di De Paoli nel ruolo di terzino destro. Il polacco quest’anno ha fatto un campionato disastroso e non dovrebbe più giocare. Poi c’è il discorso Quagliarella, perché non ha giocato dall’inizio? Bonazzoli lo hanno picchiato dal primo minuto ed ha fatto poco rispetto a quanto ci si aspettava, non era più sensato farlo entrare nella ripresa per sfruttare la sua freschezza quando il Genoa era sulle gambe?
    Comunque sempre forza Samp e prima o poi quelli andranno in serie B a forza di arrivare a salvarsi all’ultima giornata.

  35. Sand66 ha detto:

    Partita che doveva finire con un pareggio e che è stata risolta da vaccate individuali, ma vogliamo dire che hai bicolori in questo momento gli gira di culo in maniera schifosa?
    Con il Lecce il secondo goal è da comica (palo schiena del portiere e goal) con noi dormita di Beres, dormita di Colley, tiro di Lerager (chi?) all’angolino basso e dormita di Audero (un dormitorio).
    Noi due volte Colley (un cristone di due metri) di testa e, da solo, riesce solo a fare una strage di formiche (sulla schiacciata) e a sparare alto.
    Poi sorvoliamo sul tiro del fuoriclasse Ramirez in bocca a Perin e sulla mosciarella tirata da Viera, insomma la Samp, come al solito, ha giocato ma non ha raccolto quanto seminato, e può succedere, dissento anche con chi è indignato dalla prestazione, ho visto derby, anche vinti, giocati molto peggio.
    Su Audero resto della mia opinione, non vale 20 milioni, non si può uscire in presa alta sull’attaccante saltando a piedi pari come se andassi di testa ma, bensì, utilizzare il terzo tempo e uscire con il ginocchio alto a protezione, non esiste che rimbalzi contro l’attaccante, semmai, è normale il contrario.
    Più che il derby perso mi preoccupa la situazione Societaria… Forza Doria sempre e comunque.

  36. Daniele da Rapallo ha detto:

    Purtroppo siamo nelle mani di un eterotrofo, ovvero un essere vivente parassita che vive sulle spalle degli altri. Dopo il peccato originale dell’istante zero, abbiamo uno che si ritrova una fortuna tra le mani a costo zero…e siccome nella sua vita è sempre riuscito a far fruttare i soldi degli altri abbastanza bene, almeno per un po prima di far fallire tutto, ora è come se avessimo addosso una sanguisuga vorace ma ci trovassimo con le mani legate per staccarcela di dosso.
    Ci troviamo a sperare che la giustizia per una volta funzioni e che i suoi fallimenti davanti Tribunali abbiano una gravità tale da consentire il fatto di far sì che ci sia una forzatura a cedere la società per procura fallimentare.
    Chiaramente l’aspetto sportivo rappresenta non più di un 5 10% dell’aspetto più grave societario….e noi ci troviamo a sperare e a guardare la nostra amata precipitare sempre più in basso resta veramente la stranezza è l’incognita dei rinnovi di Pecini (mi informerò in agosto) e soprattutto di Osti visto che non fa neanche praticamente mercato.. ma forse è meglio così, idea personale.

  37. Luca ha detto:

    Grazie Maurizio per il ” bentornato” e allora voglio espormi un altro po ! Così potremo creare un po’ di “sano” pepe ! E ti chiedo : ma non e’ che esiste già una trattativa ben avviata ….? Ciro e buon lavoro

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Io penso che Ferrero farà di tutto per andare avanti, poi se troverà qualcuno (non oso immaginare chi) che gli darà i soldi che vuole potrebbe cambiare idea.

      • ste75 ha detto:

        ciao Maurizio…circa una settimana fa, in un sito legato al mondo blucerchiato, si parlava di una trattativa ben avviata cn uno sceicco che avrebbe offerto 70 milioni di euro al romano…e che si aspettava solamente la fine del campionato x l’ufficialità..sn scettico sulla cosa ma nr sai qualcosa?un altro quesito e nn ti disturbo più…ma Garrone in silenzio tombale….è una buona cosa.( sta lavorando a qualcosa di concreto cm aveva promesso) o se ne frega altamente? grazie

  38. Gaia ha detto:

    Ciao maury,
    Analisi giusta e ineccepibile. Abbiamo regalato il derby. Siamo scesi in campo senza la cattiveria giusta. E non mi vengano a dire che mancava il pubblico. Mancava anche per loro… errori da semi dilettanti. Volley rozzo su pandev e beres secondo errore in due partite. Avrà mica finito la benzina? Provare da subito fabio al posto di bonazzoli. Troppo acerbo per un derby.

  39. Solosamp1946 ha detto:

    Peccato era una buona occasione per metterli in difficoltà fino a fine campionato…amen , l importante è aver raggiunto la salvezza…cosa che non credevo fino a un mese fa. Comunque vederli in corteo fino in piazza per un derby vinto non ha prezzo…capisci quanto contiamo per loro e quanto sono repressi. FERRERO VATTENE

  40. Delta 33 ha detto:

    Ovviamente il fatto che Quagliarella sia partito dalla panchina ha messo in moto millemila voci. L’ultima, proprio sentita poche ore fa, è quella di un accordo biennale col Benevento neo promosso. Partendo da questo rumor, ti chiedo Maurizio se il rischio di smantellamento totale («si venderà chi ha mercato e alla giusta valutazione»), diciamo “alla Preziosi”, sia reale. Io già mi sto disperando per la cessione di Linetty 🥺

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Beh lo smantellamento c’è stato ogni anno, questo non sarà diverso.

    • Franco T. ha detto:

      Ci starebbe che Quaglia vada a finire la carriera con un biennale vicino casa. In effetti tra vendite per fare qualche soldo e cambi di vario genere potrebbe profilarsi un totale rinnovamento alla Samp. A questo punto anche Ranieri sarebbe in discussione per ovvi motivi. Lui stesso credo che vorrebbe delle garanzie, già adesso ha fatto un miracolo e penso che non gli vada molto rischiare ancora. Vedremo, sicuramente fuochi d’artificio in casa Samp !. Con il Viperetta show…Cordialmente

    • petrino ha detto:

      Il Benevento ha preso anche Glick, che va per i 33.
      Fa una squadra di veterani, non di scommesse.
      Il presidente Vigorito dimostra di avere capito l’ antifona.

  41. luca ha detto:

    Buongiorno Maurizio senza alcuna polemica (magari è un problema tecnico mio ) ieri ho dato seguito al tuo messaggio di “bentornato” con una mia risposta che non è più visibile , c’è qualche motivo nel caso fosse stata cancellata ? ripeto se cosi fosse non c’è polemica nella mia richiesta.
    Grazie

  42. Franco T. ha detto:

    Ranieri non confermato ?. Giampaolo nooo !!. Vedo le partite del Sassuolo !!. Cordialmente

  43. petrino ha detto:

    Genoa inter . arbitra Massa e al Var Irrati.

    Due filogenoani di prim’ ordine.

  44. petrino ha detto:

    Non e’ stata mancanza di motivazioni, ma mancanza di volonta’ di vincere, che e’ tutta un’ altra cosa.

  45. petrino ha detto:

    I concordati, 9 volte su 10, sono come la cassa integrazione in deroga.
    La seconda e’ l’ anticamera dei licenziamenti, i concordati sono l’ anticamera dei fallimenti.
    Uno per tutti, il Mercatone Uno.
    ” Comprano tempo” e basta.

  46. Fabrizio ha detto:

    Io sono Incazzato nero per l atteggiamento con cui siamo scesi in campo l ho detto e ridetto ieri e alla fine della partita sarei andato a prenderli a calci nel sedere!!!! Tecnicamente voglio solo dire una cosa, Ranieri ha sbagliato l atteggiamento e la formazione! Un derby non lo si vuol provare a vincere se hai Quagliarella e Ramirez e li fai entrare a 20 dalla fine!!!!! Sono 2 giocatori che hanno deciso più derby sono cazzuti capisco la discontinuità di Gaston ma aveva già deciso altri derby gli spettava di diritto! Bonazzoli ok in ottimo stato di forma ma ancora acerbo per fare il titolare in una stracittadina poi sarebbe venuto anche il suo momento! Ma voi non la vedete cosi: Eravamo nelle condizioni ideali Salvi tranquilli stavamo bene, l ideale per fare l Ultima Grande Partita e provare a tirargli il collo come a delle galline, Era il momento di presentare un bel 4-3-1-2 con Gaston a 3/4 quartista e Fabio e Manolo davanti giocarsela a vincere a divertirsi gli avremmo fatto 3 pere grammi e attaccabili da ogni parte come sono! Poi se la perdevi perchè la volevi vincere Pazienza! Invece ci siamo presentati col solito 4-4-2 Coperti in maniera ridicola con bere e non De paoli timorosi senza palle senza testa senza motivazioni!!!!!!!1 NOOOOOOOOOOOO non esiste! E questa sarebbe stata la famosa Sampdoria che voleva vendicare boselli!!!! Parole di porcella!!!!! Non siete d accordo con me???? Saluti! Mi continuano a girare le balle!!!!

  47. petrino ha detto:

    ad integrazione di quanto espresso da fabrizio prefumo, i creditori votano dopo che il commissario giudiziale accerta l’ attivo e il passivo delle societa’ oggetto dei concordati.
    Inoltre prepara una relazione su tali atti e sulle garanzia offerte ai creditori., sulle cause del dissesto, sulla condotta del debitore, e sulla proposta di concordato.
    Poi i creditori votano a maggioranza assoluta l’ approvazione del concordato.
    Dopodiche’ il Tribunale omologa la votazione, verificata la regolarita’ della procedura,
    Se i crditori non approvano viene rigettata la proposta concordataria con conseguente dichiarazione di fallimento.

    Si parla di rinvii .
    E probabile che il commissario giudiziale non abbia ancora fatto la sua relazione.

  48. Pier56 ha detto:

    Spiace maledettamente perdere un derby in questo modo, regalandolo in pratica ai bibini. Tuttavia con i giocatori di oggi attaccati solo allo stipendio e alla carriera e non alla maglia era forse inevitabile a salvezza acquisita. Intanto gli inferiori hanno imbrattato il muro in via Piano con insulti. Sono e saranno sempre inferiori, rosi dall’invidia e dalla meschinità.

  49. luigi ha detto:

    Visto e considerato che vi lamentate (quasi) tutti della mancanza di sana cattiveria sportiva cosa tra l’altro che la Samp non ha mai avuto nel proprio DNA invito i soliti sdolcinati che salgono a Bogliasco per complimentarsi con i giocatori dopo sole due partite vinte per i soliti abbracci e baci. Mi ripeto la squadra rispecchia i tifosi e viceversa tutti gli anni si deve ripetere sempre il solito motivetto.Sulla situazione societaria non ci sono vie d’uscita, o il bifolco trova un pazzo a rilevare con tanti soldoni la società(cosa assai improbabile) altrimenti resta in sella sfruttando i nostri magnifici colori. Un sentito ringraziamento alla famiglia Garrone.

  50. Flavio da Manchester ha detto:

    Ciao a tutti,

    Non voglio parlare del derby, in fondo erano 4 anni che gli facevamo le pernacchie…mi rode ma ci sta.
    Maurizio, sarebbe bello fare una puntata con il mister per ringraziarlo di tutto quello che ha fatto, se si potesse andare allo stadio penso si sarebbe preso i meritati applausi ma cosi’ non e’ stato.
    Sarebbe bello ringraziarlo e dare l’opportunita’ ai tifosi di ringraziarlo tramite la vostra emittente.
    Per il prossimo anno speriamo che il Mister resti perche’ garantirebbe un mercato (se lo possiamo chiamare cosi’) meno tragico.
    Spero che Colley e Audero indossino altri colori, presto. Joe Hart e’ svincolato, tanto per dire.
    Il prossimo anno mi fara’ un certo effetto vedere il buon Gaetano Berardi in Premier League…..
    Saluti piovosi

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ciao Flavio, ti ringrazio. Ma avrai notato che i tesserati della Sampdoria sono off limits per Primocanale, brutta, sporca e cattiva.

    • El Cabezon ha detto:

      Joe Hart, quello che nel Torino ha fatto disastri inenarrabili?
      Dai su, siamo seri…

  51. Stefano Riso ha detto:

    Quando dicevate che la Samp andava in B! Che Ferrero era un incapace! Che gli americani erano la salvezza nostra (pagando la Samp la meta del suo valore da buoni genovesi più che americani).
    Che eravamo una squadra scarsa!

    Ed invece io che dicevo che facevamo 45 punti alla fine e che con Ranieri dall’inizio valevano 50 punti, che Ferrero aveva fatto in 6 anni 70 mln di plusvalenze secondo dettami gestionali Garroniani perfettamente rispettati, che gli americani erano solo dei rapaci e che la squadra era da metà classifica secondo le entrate tv che danno la Samp al 9 posto per diritti TV!

    O siete scarsi voi o sono veggente io!

    Ultima corsa, dite a Rissetto che ogni volta che critica Chiavari a vantaggio di Sestri Levante non fa altro che mostrarsi ridicolo. Quando lavorerà al Tg1 ce ne faremo una ragione!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sei un veggente, con quel nick (tutankhamon) non potrebbe essere altrimenti. Hai assolutamente ragione!

    • belmondo' ha detto:

      doriano al cento per cento, sicuro. in piccionaia era pieno?

    • Luigi ha detto:

      Caro ( si fa per dire ) Stefano di sampdoriani come te se ne può fare anche a meno sei troppo presuntuoso io sono con primocanale che ha combattuto un filibustiere e Maurizio è troppo educato per risponderti a dovere. Vediamo se non cambia la proprietà cosa avrai da dire il prossimo anno….

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Caro Stefano, infatti con tutte le plusvalenze fatte ha chiuso a – 13 mln mangiandosi due anni di utili, inoltre ha messo in capo alla samp un mutuo di oltre 30 mln per palazzine che non servono sportivamente a un belino (e forse finito il mutuo potrai cambiare d’uso e vendere sempre che tra tanti anni ci sia ancora ferrero e o la sampdoria. quindi una bella speculazione edilizia per ora). E’ talmente bravo come imprenditore che colleziona fallimenti da anni e chiede concordati, che è indagato per distrazioni di fondi fatturazione falsa, che non può dallo scorso anno fare mercato in Italia per mancanza di garanzie. La squadra non era da retrocessione ma è il secondo anno che la rischia dopo il 2016 con una serie A con alcune squadre improponibili per la categoria ogni anno e sarà così anche il prossimo, un gap di diritti tv tra una samp e una neopromossa enorme e quindi un fatturato garantito di oltre 50 mln all anno tra diritti tv sponsor e quota stadio contro meno della metà di una neopromossa. Gli americani erano e sono uomini d’affari e forse di solito si ragiona da uomini d’affari e comunque tra loro con Vialli presidente e ferrero scelgo loro tutta la vita e Vialli tutta la vita ma in fondo Vialli chi è a confronto con Ferrero solo un grande campione e un uomo intelligente ed incensurato senza fallimenti aziendali. In effetti che palle avere un presidente così vuoi mettere continuare come sta accadendo con Ferrero. In fondo dopo averlo criticato da anni dopo questo tuo post quasi quasi cambio idea……Anzi perdonami no non ci riesco e sebbene tu sia un veggente e io no anzi non ci becco quasi mai speriamo solo di ripeterci il prossimo anno qui con tu che pensi che ferrero in fondo non faccia male e che primocanale e quelli come me dei corvacci. Vorrà dire che saremo ancora in A e soprattutto ancora vivi come sampdoria. vorrei fosse così credimi. temo che le cose andranno diversamente. finiti i rinvii e sfruttate tutte le gabole che il ns magnifico sistema giudiziario permette arriveranno poi tutte assieme le bordate ed allora più che di un veggente avremo bisogno di qualche santo in paradiso. un cordiale saluto

    • Marziano ha detto:

      sei radio attivo!! la gente come te si merita il giullare a vita.

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Gentile quasi omonimo senza un “sett”, io mi trovo bene a Primocanale e non vedo perché dovrei andare al Tg1, e comunque fossi alla CNN o all’Osservatore Romano o al Guardian o alla Gazzetta del Balengo sarei sempre la stessa persona di adesso.
      Ovvero un tifoso dichiarato del Sestri Levante, di cui fui anche giocatore nei Pulcini, che quindi si concede qualche rispettoso cenno campanilistico verso Chiavari, dove peraltro sono nato e ho fatto il liceo. E ho molti amici che si divertono alle mie amichevoli battute.
      Detto questo, cioè che non sono al Tg1 e che sono sestrino, quindi nella sua prospettiva – mi par di capire – un poveraccio, di fronte a tutta la sua preveggenza Le chiedo: in quale anno e in quale disciplina ha vinto il Nobel? Oppure ne ha vinti più di uno? Grazie.

    • Pazzoperlasamp ha detto:

      Vogliamo parlare del residente che succhia 1.5 milioni di stipendio e probabilmente ladro x aver usato parte di queste plusvalenze per riossigenare le sue società fallite ?
      Vogliamo parlare di come anno dopo anno la Samp è stata spolpata e indebolita, nonostante i 70 milioni, fino a giocare per una salvezza risicata ?
      Mi sembra che nonostante queste super plusvalenze non ci sia stata ne una crescita tecnica ne una crescita societaria.. Anzi una decrescita totale e tale da rendere la Samp sempre meno appetibile e spesso rifiutata durante le fasi di calcio mercato.
      Vogliamo evidenziare come parte dei 70 milioni sono stati utilizzati per pagare i dividendi del consiglio di amministrazione?
      Vogliamo parlare di come allo stipendio del residente si debba aggiungere la somma di 500.000 euro dell’affitto del marchio che la Samp gli versa annualmente? Attraverso quale losco giro e con quale fine si è potuti arrivare ad affittare il marchio di proprietà al proprio proprietario? (mi viene schifo scriverlo).. Quale fine se non quello di ingrassare le proprie tasche…? Forse non è ancora sufficiente? perché più che un veggente direi che potresti essere un genoano oppure il divino otelma che oltretutto ha lo stesso curriculum penale della sanguisuga romana..
      P. S. La squadra come ha sempre detto Maurizio, aveva la forza di salvarsi anticipatamente… Vatti a rileggere i vari blog ma non sbagliare… Samplace.. Non l’altro
      Ciao Stefano

    • jan ha detto:

      Ma come può un sampdoriano dire certe cose !

      Quindi meglio Ferrero che gli americani con Vialli presidente ?…..bene !!!!!
      Quest’anno è andata e ci siamo salvati, il prossimo anno come la vedi caro il mio veggente ? Pensi che Ranieri resti alla Samp che verrà smantellata dei due o tre elementi che possano valere due soldi ? E poi il futuro societario ? Il pagliaccio ha ottenuto un altro rinvio ma arriverà il momento in cui dovrà vedersela con la giustizia. Ma lui vive alla giornata, per cui adesso se va bene è anche sereno, potrà continuare a prosciugare un altro pò la Samp.

      FERRERO VATTENE E CON LUI TUTTI QUELLI COME LUI !!!!

    • Sand66 ha detto:

      Mi spiace solo che abbiamo salvato la tua squadra del cuore, ma i giochi ancora non sono fatti…

    • andreap ha detto:

      in ogni blog sulla sampdoria, su ogni social, esistono fake o amici romani che si spacciano sampdoriani per elogiare il residente fallito (perchè è letteralemente fallito con alcune attività imprenditoriali).
      ecco, caro amico, riporta pure al tuo amichetto romano che lui a genova non è gradito, che molti tifosi sampdoriani vorrebbe non vederlo ne sentirlo più. lui sarà anche a libro paga e residente della sampdoria ma non dei sampdoriani.

  52. Dado ha detto:

    Caro Maurizio,

    la stagione va in archivio, e anche se il sorriso poteva essere una grassa risata con una vittoria nel derby che avrebbe inguaiato il Genoa, io per come si erano messe le cose posso ritenermi soddisfatto.

    Ma il punto vero è: e adesso? Da tifosi sampdoriani in che cosa possiamo sperare? In che cosa possiamo credere? Io sono veramente avvilito da questa situazione, è una tortura essere nelle mani di questo personaggio…

    In questo calcio guidato da regole di Business e di interessi puramente finanziari, non ci possiamo più permettere neanche di sognare, perché con questo signore l’unico sogno che mi è rimasto è quello di aprire un giorno il tuo blog, o il sito di Primocanale e leggere che “La Sampdoria passa di mano”. Tutto il resto non è neanche noia ma desolazione, tristezza e rabbia per quello che poteva essere (Vialli) e non è stato.

    In questo totale smarrimento ti ringrazio per il lavoro che fai e la passione che ci metti nel fare ciò che ti è possibile per aiutare la Sampdoria, rimettendoci anche di tuo conto (vedi querela del viperetta che fortunatamente si è chiusa positivamente).

    Nella speranza di tornare a sognare, un caro saluto e forza Sampdoria sempre e comunque

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Come ho detto spesso, temo che il treno sia passato la scorsa estate: Vialli con due miliardari americani (anche se per qualcuno misci, avari e stupidi). Non sono stati neanche ricevuti a Bogliasco. Segnale inequivocabile della volontà di Ferrero di non vendere e di tirare a campare il più possibile. Bisognerà solo capire quando verrà raggiunta la dead line. Poi, forse, si aprirà uno squarcio su un futuro diverso, ma allo stato attuale non sono in grado di spiegare quale. Parlo per me, ovviamente. E non ho verità in tasca.

  53. Moneglia89 ha detto:

    Io un altro anno con ferrero non lo reggo. Ho già tolto abbonamento, like sui social alla samp, non compro prodotti marchiati samp. Come me credo facciano in molti, io soldi a questa persona non ne voglio dare

  54. El Cabezon ha detto:

    Maurizio,
    come giudichi il fatto che si andrà a Torino…in giornata?
    Ne veniamo da un derby perso e più in generale da una stagione avara di soddisfazione e soffertissima, raddrizzata in pratica solo nelle ultime tre settimane, stasera avremo gli occhi dell’Italia puntati addosso per questa partita che potrebbe/dovrebbe regalare ai gobbi il nono scudetto consecutivo…e noi partiamo oggi stesso, in pullman?
    Io lo trovo davvero poco, poco serio, quasi irrispettoso e irriguardoso!
    Poi intendiamoci, a Torino si perde 9 volte su 10 a prescindere da tutto, ma questa sensazione di… gita scolastica m’infastidisce alquanto…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non credo che si sia perso per la gita in pullman in giornata. La Sampdoria ha fatto la sua figura, ma negli episodi la qualità ha fatto la differenza.

  55. matte genovese ha detto:

    Rassegniamoci tutti, i tempi che verranno saranno bui, forse di piu di quelli che stiamo vivendo sin ora……….. La gente è stufa, fiaccata da una mediocrita che persiste ormai da troppo tempo……. Io vivo in un paesino della sardegna ormai da cinque anni or sono dove la maggioranza sono juventini, interisti e fortunatamente qualche cagliaritano, , sinceramente mi sono rotto le palle di perdere sempre….. La fede rimane intatta nel mio sangue ( e ci mancherebbe altro) ma dell l entusiasmo di una volta credo che ormai nn esista piu traccia—– FERRERO VIA DALLE PALLE !!!!!! FORZA DORIA SEMPRE E COMUNQUE.

    • Zaccotenay ha detto:

      La Samp è una fede, la maglia più bella del mondo e poi vivi in Sardegna cosa vuoi di più dalla vita? Tieni duro. SAMPDORIA SOPRA TUTTO

  56. Franco T. ha detto:

    Non mi faccio illusioni sui presidenti o sui gestori di Società. Sono lì per fare affari, di diverso tipo, ciascuno al proprio livello. Se fosse per i personaggi che orbitano nel calcio non si dovrebbe seguire più niente. Ma il valore simbolico del gioco è talmente alto che conserva un suo grado di seguito. Si potrà obbiettare che c’è modo e modo di fare calcio, ed è vero, adesso, per esempio, Atalanta e Sassuolo in testa, ne sono la dimostrazione. Finché dura, ma sono sempre casi particolari che non fanno il generale. Per la Samp cosa ci aspetterà ?. Decide Ferrero. Io non ho mai capito il perché si sia così mal gestito i rapporti con il suo pubblico e con parte dei media. In fondo tutti comprano e vendono calciatori, e penso che con un po’ di attenzione si possano mediare molte situazioni. In fondo la tifoseria della Samp non pretente la Champion League. Comunque la situazione è questa. Spero che non trovi un “nube che corre” qualsiasi al quale possa cedere la Società. Oltretutto non penso che la regali. Certo che la vicenda con gli Americani è stata parecchio strana. Se viene qualcuno di straniero sarebbe la prima volta nella storia e una certa “preoccupazione” sarebbe del tutto legittima. Vedremo…non me ne voglia nessuno, ma non sono ottimista. Perdonatemi, guardo sempre il contesto, e Genova in questo periodo storico non mi pare dei migliori. Cordialmente

  57. Claudio ha detto:

    A me sto calcio continua a fare sempre più schifo.
    La Juve bollita e strabollita “vince” un altro scudetto, e che scudetto!
    Ottima e chirurgica la direzione arbitrale, questo insignificante essere ha capito tutto e farà una grande carriera, ahahah.
    Sul finire del primo tempo, con la juve che palesava difficoltà a sbloccarla, ha dispensato ammonizioni a gogò ai nostri, punizioni dal limite in sequenza, 6 minuti e rotti di recupero, e alla fine Ronaldo la butta dentro…..ma grande giuveee!
    Secondo gol, netto fallo su Tonelli in avvio di azione, ma il var chissà come mai non esiste.
    Partita sigillata da espulsione di Thorsby e rigorino pro-gobbi (c’erano si, ma a parti invertite?)
    Per il resto la Samp ha fatto una discreta partita, non serviva a nulla, ma ciò fa ancora più incazzare e dimostra quanto sia stato buttato nel cesso il derby.
    E dopo la bella rincorsa fatta, ecco servite le ultime 4 partite in pantofole, finiremo quintultimi, appena sopra i bibini.
    Che tristezza, questo calcio non mi appartiene più

    • Fra Zena ha detto:

      Con tutto il rispetto per quello che scrivi, io (forse un po’ più cinicamente) penso che il calcio in Italia sia sempre stato più o meno così
      È la Sampdoria che è cambiata, in peggio, soprattutto da 6 anni a questa parte

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Analisi lucidissima, la tua. Semplicemente noi eravamo abituati tutto sommato bene, pur con i nostri pregi e difetti.

  58. eddie_74 ha detto:

    Maury, sono d’accordo con quello che scrivi.
    Non posso però non pensare che la “dead line” non sia già stata raggiunta.
    E’ adesso.
    Valutazioni sgonfiate causa Covid.
    Diritti TV in diminuzione.
    Stadi vuoti.
    Giocatori migliori prossimi alla scadenza.
    Terra bruciata inotorno (nn c’e’ più Marotta che si fa prestare i giocatori in esubero dalle prime della classe).
    Problemi con la giustizia.
    Concordati di prossima ufficializzazione
    Scusate, ma che altro deve succedere per passare di mano?

  59. Massimo Pittaluga ha detto:

    Ieri ho visto la partita e devo dire che la samp mi è piaciuta. mancava il regista senza ekdhal e vieira la samp ha però giocato molto bene sia il primo che il secondo tempo. una condizione fisica ottima e anche tatticamente messa bene in campo. ho letto l’articolo di Rissetto a commento della partita e sinceramente questa volta non sono d’accordo che se non ci si salvava prima di queste partite si sarebbe scesi o diciamo rischiato molto perchè se avessimo approcciato il derby con questo ritmo e questa intensità avremmo vinto senza grossi problemi la partita e con questo brescia idem. una samp diversa come quella di udine cagliari insomma una squadra che per 90 minuti ne ha e corre bene. diverso il derby e questo a mio avviso rimarca quanto il derby lo si sia giocato in infradito, poi ognuno ha la sua legittima opinione. La mia è che un genoa monomarcia seppur volenteroso con la voglia di ieri e la concentrazione di ieri lo si batteva senza grandi difficoltà. la squadra vista ieri andava ad una marcia in più come con udinese cagliari etc….si è perso perchè di fronte c’era la juve che dopo essersi addormentata nel secondo tempo di udine questa volta era sul pezzo ed ha avuto anche un po di fortuna perchè la samp di occasioni ne ha create eccome sullo 0 0 e anche sull 1-0 e il risultato è stato a mio avviso bugiardo. Ci ha messo poi purtroppo il solito errore Audero sul secondo gol respinge male. speriamo che la prossima stagione ritorni sugli standard della prima dove le papere o errori erano limitati. Ha ragbione ranieri quando dice che ha formato giocatori come Augello che sembra crescere esponenzialmente, ha rilanciato jankto nel suo ruolo di esterno dove esprime le sue potenzialità (come ad udine). ha rilanciato bonazzoli che sembrava non uscire mai e attenzione (anche se qualcuno potrebbe ridere) a chabot che è giovane under 21 tedesco e che in un anno così non potevi rischiare ma nelle ultime apparizioni ha fatto vedere che può crescere (ricordo che mustafi era un pacco e skrinar legnoso). purtroppo dopo le cose positive arriverà la campagna cessioni e giustamente il mr dice che se si cedono dei punti fermi poi potrebbe essere un problema (problemone se lui decide di non continuare). la samp non ha molto da cedere se non vuole rischiare di retrocedere. potremmo rinunciare a colley (yoshida secondo me con tonelli ferrari e chabot con un anno in più possono essere sufficienti), puoi vendere viera che magari anche lui in premier ti potrebbe fare un plusvalenza, puoi cercare di piazzare murillo (lo faranno cedendolo in patta) e non riscattare maroni lasciare ovviamente andare bortolazzi che fisicamente non sembra proprio riuscire a tornare quello di qualche anno fa. solo che temo che proveranno a piazzare anche linetty, gabbiadini e/o ramirez oltre a colley per fare cassa. la cessione di colley e vieira a mio avviso la squadra l’assorbirebbe senza grossi problemi diverso sarebbe se a questi aggiungi linetty e uno davanti. poi quaglia avrà 38 anni il prossimo giro e pensare che vada sempre in doppia cifra ogni anno diventa una scommessa. purtroppo avendo ferrero e non avendo 1 cent da mettere ma anzi volendo tirare fuori del denaro dalla samp farà quello che sa fare vendere e poi sperare in pecini e scommesse. murillo se lo cede lo farà in pari e patta abbassando il prezzo piuttosto che versare 12 mln di riscatto ovviamente, ma con ranieri e un centrale tattico magari ranieri inquadrerebbe pure lui. il problema è che ferrero è con l’acqua alle narici. speriamo di non dover vedere un intero anno ancora con ferrero perchè temo che sarebbe un altra tortura cinese per noi tifosi e una sentenza per la sampdoria. un altro anno con questo presidente non ce la posso fare. Ferrero Vattene

  60. danilo ha detto:

    il primo acquisto urgente? UN PORTIERE

    • Zaccotenay ha detto:

      Quello del portiere è il primo problema da risolvere per la squadra, assolutamente, non possiamo continuare con lui, dicono è giovane, ma quanti anni dobbiamo aspettarlo? O sei buono o non lo sei, in serie A solo quello della Spal è peggio. Non so può vedere

      • ROBY LEVANTE ha detto:

        Concordo al 100%.Venti milioni pagati alla juve per un portiere che non è capace di uscire sulle palle alte,non riesce quasi mai a bloccare un pallone(saponetta),non è capace di parare 1 rigore,non è in grado di guidare la difesa.Ci vuole un portiere affidabile non una mancata promessa,siamo stufi di prendere goal parabili.

  61. jan ha detto:

    Avete letto l’intervista di Ranieri ?………beh penso che sia decisamente significativa per chi crede ancora nell’attuale presidenza, ma allo stesso tempo niente di nuovo per i più come me che hanno le idee chiare su quello che sarà il futuro della Sampdoria.

    FERRERO VATTENE….!!!!!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Mi sembra la fotocopia di ciò che disse Giampaolo, ma evidentemente non era bastato se ci si sorprende ancora.

      • fede ha detto:

        la differenza era che Giampaolo era a scadenza di contratto, mentre Ranieri invece , come dice lui, sta a posto..Ranieri sicuramente non è uno sprovveduto , da non conoscere la politica della Samp degli ultimi dieci anni, altrimenti avrebbe firmato solo per un anno.

        • jan ha detto:

          Hai ragione Fede, ma aver salvato la Sampdoria, questa Sampdoria, ha riacceso i lampioni su Ranieri che riceverà o ha già ricevuto proposte che saranno più interessanti……

      • Zaccotenay ha detto:

        Ce ne faremo una ragione, per quelli come me i discorsi del mister non mi interessano, la Samp si sostiene a prescindere, chi piange, chi rema contro…. Non tutte le persone sono come le vogliamo noi. SAMPDORIA SOPRA TUTTO

  62. Franco T. ha detto:

    Dopo la Juve si conferma il campionato della Samp. Con le grandi perde praticamente sempre. Meno male che il pragmatico Ranieri e i giocatori sono riusciti a vincere con chi di dovere. Lecce gara rocambolesca !. L’intervista di Ranieri riportata da Primocanale è tutto un programma. Se già lui dice certe cose, mi sembra, come già intuito, che non abbia molta voglia di rimanere alla Samp a certe condizioni tecniche. Eppure guadagna in un’anno come due vite lavorative ( 80 anni ) di un buon quadro industriale !!. Beato lui, può anche permettersi di scegliere di cambiare Squadra o smettere di allenare forse. Sarà, il prossimo , l’anno più duro per il Viperetta ?. Mi pare che invece Osti manifesti sicurezza, Ranieri rimane con noi, dice. Ranieri ha tirato fuori da ogni giocatore il massimo delle non eccelse potenzialità di moltissimi, e le ha raccolte in un puzzle rabberciato ed incollato quel tanto che è bastato per salvarsi miracolosamente. Ma adesso viene il massimo rischio. Il Viperetta deve fare plusvalenze con questo materiale. Ranieri lo ha detto chiaro. Se incassiamo poco e spendiamo la metà di poco dove andiamo a finire ?. Secondo logica, difficile che Sir Claudio rimanga. A meno che il Viperetta , Osti e Pecini, non siano veramente bravi e facciano il miracolo di acquistare ottimi giocatori. Bisogna riconoscere che negli anni scorsi ci sono riusciti, l’ultimo anno sembra meno, ma potrebbe essere stata solo una stagione particolare. Non ci resta che aspettare gli eventi. Forza Samp. Cordialmente

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      A furia di aspettare gli eventi, siamo arrivati a giocarci la retrocessione con una rosa mediocre ed una società in rosso senza un capitano d’industria alle spalle. Sono fiero di essermi battuto, nel mio piccolo, per contribuire a squarciare un velo e tentare di cambiare le cose invece.

      • matte genovese ha detto:

        per questo ti ho sempre aprezzato.

      • Franco T. ha detto:

        Non penso che per la Samp sia meglio che rimanga Ferrero a priori. Vialli è sfumato, mi pare che qualcosa ,compreso Garrone, si sia mosso, ma il risultato è questo. Decide Ferrero, “nel bene e nel male”. Primocanale oggettivamente non è una persona singola qualunque, può fare dire la sua secondo i suoi criteri editoriali. I capitani di industria italiani a Genova ho l’impressione che per un po’ non si vedranno. E forse non si sono mai visti, se non all’ombra del Capitalismo di Stato. Possono arrivare dei manovratori di denaro legati alla finanza e ad altre questioni. Il Novecento è finito da un pezzo. Genova è stata una Città industriale occidentale del Novecento. Appunto, nel bene e nel male. Ora è cambiato tutto. E non è detto neanche che per il futuro il calcio resti così trainante. Può darsi che arrivino Capitali Stranieri per acquistare molte cose di loro interesse, per il Calcio potrebbe essere una condizione necessaria ma non sufficiente. Le questioni economiche-sociali hanno dei loro automatismi storici sui quali nessuno può intervenire. Deve passare del tempo. Grazie

        • Maurizio.Michieli ha detto:

          La tua analisi contiene molti spunti interessanti e anche condivisibili. Ci “accontenteremmo” che alla Sampdoria arrivasse una persona incensurata, che non la offenda ripetutamente in pubblico e magari che non abbia la necessità di stipendiarsi. In effetti, non è semplicissimo. Ma neppure impossibile. Fermo restando che hai assolutamente ragione quando scrivi “decide Ferrero, nel bene e nel male”.

  63. Zaccotenay ha detto:

    Disdire l’abbonamento non è da doriani veri, la Samp è la Samp, non compri materiale ufficiale, tanto vale cambia squadra, di tifosi così ne possiamo fare a meno, la Samp è una fede gli ultras i suoi profeti siete dei piccoli fans. Una vergogna, ti cascano le braccia a leggere certe cose.

  64. Fabrizio ha detto:

    Ciao a tutti! scrivo solo per commentare quello che ha scritto tal Stefano Riso, anzi da commentare non c è nulla , tu sei un bibino infiltrato! quindi vai a scrivere sul Muro dei Bibini, perchè uno che difende il ladro,pagliaccio,buffone, che si chiama ferrero non è SICURAMENTE UN TIFOSO BLUCERCHIATO!!!!! Sparisci insieme a lui FRISCIOLAIO!!!!!Per quanto riguarda Maurizio e Stefano non vi curate di certi personaggi e continuate a fare il Vostro Lavoro in modo così Sincero e Genuino, noi che scriviamo su Samplace vi ammiriamo e vi ringraziamo di tutto quello che avete fatto (compresa la battaglia contro il burino) e di tutto quello che state facendo per la Samp e per chi vi segue! Un abbraccio ! Chiudo con una piccola veloce polemica ; non potevamo giocare il derby con l ‘intensità di ieri sera? Noooooooo!!!!!!!!!!! poche motivazioni……….

  65. matte genovese ha detto:

    Le sentenze sono sempre a nostro sfavore, dovevamo perdere e abbiamo perso inesorabilmente. Contro una corazzata di gente che guadagna milioni e milioni di euro ce la siamo anche giocata. La qualita sembra fare la differenza sempre contro di noi, ma ieri la juve doveva vincere anche a costo di dare tre ore e mezza di recupero !!!! Non voglio parlare di audero veramente imbarazzante, ma ormai si sa, quanto mi preoccupa di piu è il nostro futuro ——– Questo elemento tipo zecca nn molla la presa, ci succhia il sangue fino a che nn resti nulla. e ancora fa la vittima !!! Maledetto il giorno che sei arrivato . ( grazie garrone ).

  66. Giox ha detto:

    Ciao Maurizio, la decisione sulla questione dei concordati è stata rinviata a quando? Grazie

  67. andrea ha detto:

    Caro Maurizio analizziamo i fatti. A Settembre Vanessa e Giorgio quindi i proprietari della Samp verranno giudicati colpevoli o innocenti in base alla richiesta del procuratore, quindi se venissero condannati, la Samp avrebbe i proprietari condannati per aver rubato i soldi dalle casse della Sampdoria, il concordato per evitare il fallimento della Eleven Finance se venisse giudicato tribunale e poi creditori valido significa che Vanessa e Giorgio hanno trovato minimo un 40% del debito cioè diciamo tra i 40 e i 50 mil, invece se non venisse giudicato valido si riprenderebbe subito l’asta per i cinema dato che sono ipotecati dalla Marte SVP e il ricavato andrebbe solo a soddisfare Marte svp che ha un credito di 75 mil e di conseguenza poi il restante dei creditori andrebbero a bussare alle porte della Holding Max dato che detiene l’intero capitale di Eleven Finance con rischio notevole di vendita della Samp forzata dal tribunale. Ipotizziamo che non venga coinvolta la Samp, i due proprietari di Eleven Finace e di conseguenza della samp verrebbero dichiarati falliti e anche segnalati come cattivi pagatori dato che lascerebbero un debito di 4mil e 500 mila alle banche e 2,5 mil allo stato. Quindi significherebbe che la Samp non avrebbe più nessun prestito da nessun Istituto finanzario e nel calcio attuale specialmente in A si va solo avanti con i soldi prestati dalle banche.Allora ti chiedo come può andare avanti la società Sampdoria nel prossimo campionato? Il fallimento sarebbe questione di pochi mesi. Allora ti domando come fai a pensare che Ferrero vada avanti, resista, viva giorno x giorno con una situazione simile? P.S. A settembre verrà rinviato a processo con gli stessi capi d’accusa di Vanessa e Giorgio.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Perché è difficile, visto il quadro da te tratteggiato e la conclusione alla quale sei giunto, che ci sia qualcuno disposto a pagare parecchi milione un bene destinato al fallimento da lì a poco. Ammesso, ovviamente, che la tua ricostruzione sia fondata. Io ho risposto alla tua domanda.

  68. Souness ha detto:

    la Samp ha fatto una buona partita ma sono uscite le solite pecche che hanno caratterizzato tutta la stagione. Il portiere ha commesso l’ennesimo errore così come il difensore di turno ( Tonelli) ne ha fatto un’altro . Purtroppo è così, con il Genoa era stata la volta di Colley e Bere solo per citare le ultime partite.
    La squadra fa gioco e gioca un buon calcio senz’altro migliore di quello che giocava con Giampaolo.Questa squadra con l’innesto di un portiere , un terzino destro e un centravanti forte di testa potrebbe fare un buon campionato anche l’anno prossimo sempre che resti Ranieri.
    E’ inutile parlare di Ferrero lui non venderà perché non c’è nessuno che vuole comprare la speranza è legata ai suoi guai giudiziari e che si arrivi alla vendita coatta sperando di non finire dalla padella nella brace.
    Un obiezione che mi piacerebbe fare a Ranieri è perché aspetta sempre tanto a fare i cambi, ieri sera perché aspettare il 2 a 0 per fare entrare Gabbiadini e non rischiarlo prima sull’1 a 0., tanto che c’era da perdere.
    Con questo lungi da me a voler criticare l’ottimo Ranieri che ci ha portato alla salvezza con quattro giornate di anticipo.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      A me sembra che Ranieri abbia fatto capire che piuttosto rimarrebbe con la squadra cosi dicendo anche che dei giocatori in rosa non ce ne sono da vendita stile super plusvalenza e che sostituire un giocatore medio venduto con uno medio comprato a metà non è facile. temo purtroppo che ferrero (Vattene) ragioni diversamente e dovendo tirare fuori i soldi degli emolumenti suoi e di famiglia affitti di sede e marchio venderà chi ha mercato magari 2 3 cercando di rimpiazzarli in qualche modo. non è detto poi che se vendi colley o viera non riesci a pescare di meglio a meno ma se vendi ramirez a 10 12 mln difficile trovarne uno migliore a 5 6 (anche se le vie del signore a volte…….ma a ferrero di vie ne sono state concesse tante fino ad oggi). per quanto riguarda la cessione temo anche io che o salta fuori qualcuno disposto a cacciare tanto grano (difficile in questa congiuntura) o cercherà di spremere il limone sino a che potrà. da tifoso sono nauseato ed esausto da questo personaggio ma purtroppo Garrone doveva mettere in conto che cedere a certi personaggi rappresenta oltre che un pessimo passaggio di consegne anche l’inizio di una serie di rogne e che prima di toccare il fondo ne devi scavare di terreno. ferrero purtroppo fa quello che sa fare, spremere, vivere tra fallimenti e espedienti (sub affitto del marchio per dirne una) e per usare un francesimo prendere pure per il c..o e cosa ancora peggiore porsi come una persona che ha cura della sampdoria aiutato in questo spesso da una stampa nazionale e anche cittadina piuttosto poco interessata al curriculum e ai fatti e molto di più alle sceneggiate del personaggio che avrà mille difetti ma è scaltro e sa prendersi il centro della scena. purtroppo questo abbiamo e con questa gente bisogna convivere essendo tifosi della squadra e non ovviamente della società ma credo anche che un sistema del genere non durerà a lungo e del resto lo dice la storia di ferrero che tra apri e chiudi e riapri e richiudi ne sa qualcosa. la samp ha il vantaggio di avere decine di milioni di diritti tv e altre entrate diciamo fisse che gli possono garantire ancora per un po stipendi e guadagni ma credo non per molto. siamo al punto in cui un imprenditore investirebbe per mettere in sesto la squadra con due tre innesti di categoria e la vendita di quelli inadatti ma qui siamo invece alla vendita di quelli con mercato e all’acquisto di qualche giovane o scommessa che sperano di vincere. stiamo a vedere ma un algtra stagione con ferrero mi fa star male solo al pensiero

  69. andrea ha detto:

    Caro Maurizio io ho solo descritto la vera, cruda realtà attuale di come stanno le cose senza aggiungere o togliere. I fatti come tu sai perchè il bilancio di Eleven finance lo hai pubblicato te sono questi. Basta informarsi, leggere fare confronti e internet offre parecchie notizie vere con tanto di sentenze di tribunali. Specialmente su i concordati ad ora nessuno sa nulla perchè ad una richiesta di proroga se viene accettata viene anche comunicata la data della scadenza.Quindi ad ora possiamo affermare che non sappiamo nulla dato che sono documenti non consultabili perchè sono a livello privato quindi non accessibili. E se andiamo su ipotesi allora sono 3: Proroga accettata, Proroga rifiutata, Consegna documentazione il 24 luglio e come da prassi tempi che si riserva il giudice con il commissiario giudiziale per ammettere o no il concordato, dopodichè il giudice omologando il concordato. convocherà tutte le parti e lì i creditori entreranno in gioco per acettare o respingere il concordato.

  70. Riccio samp ha detto:

    Ciao Maurizio, anche se so bene che la questione allenatore è secondaria a quella societaria…. Mi ha reso molto inquieto la frase di Ranieri post Juve… Per me lui è fondamentale per la nostra Samp nel prossimo futuro… Tu pensi che possa realmente andare via o era solo un bluff per cercare di far alzare un po’ l’asticella alla società o quantomeno di non vendere tutto il vendibile?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Penso che andrà via ma non penso che in assoluto sia un male. Non perché non stimi Ranieri, anzi. Ma avere un allenatore che teme, giustamente, di sporcarsi il curriculum, poiché verrà allestita una squadra a rischio, sarebbe un errore. Meglio uno che sappia e accetti subito quello che lo attende. Per me il prossimo allenatore della Sampdoria sarà Alberto Semplici. Ma prendetelo come un “gioco”.

      • Heisenberg ha detto:

        Sicuro andrà via purtroppo… E farà pure bene. ALDILÀ di tutto quello che fa male è vedere come la contestazione a carico della sanguisuga ladra sia praticamente inesistente! Tutto tace anche a salvezza acquisita.

      • andreap ha detto:

        allora nel caso la retrocessione è quasi certa.
        non mi piace come allenatore e non mi piace avere un allenatore che sa di essere esonerato al 100%.

        preferisco sempre ranieri

      • vassalli fulvio ha detto:

        Leonardo … se fosse Alberto sarebbe uno sconosciuto ma con Ferrero potrebbe starci

      • Samp46 ha detto:

        Leonardo Semplici?

      • Zaccotenay ha detto:

        Annamo bene Annamo….

    • Fra Zena ha detto:

      Vendere il vendibile per la Sampdoria attuale non è una possibilità
      È una necessità vitale

  71. NYC ha detto:

    Solito portiere vergognoso

  72. alan ha detto:

    Vedere il Doria tenere testa a quel modo alla Juventus non fa altro che aumentare la stizza (rabbia sarebbe troppo ) per aver regalato derby e salvezza a una squadra di scappati di casa.

  73. petrino ha detto:

    un qualcosa di piu’ definito in tutta questa ” bratta”che ci sommerge, verra’ fuori solo dopo che i concordati presentati saranno passati al vaglio e votati dai creditori.
    Quello, a mio parere, sara’ il momento topico di tutto questo chiacchiericcio che sentiamo tutti i giorni.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      P.s. Zanetti è l’imprenditore italiano di cui vi avevo riferito mesi fa. Non potevo fare il nome, per rispetto della mia fonte. Ma l’indiscrezione bolognese è valida. Resta il fatto che Ferrero farà di tutto per non cedere la società.

      • Ale ha detto:

        Ciao Maurizio ok che e attaccato come una zecca….però a volte esistono ottimi antiparassitari
        La zecca succhia finche può ma a volte viene soffocata e staccata contro la sua volonta
        Possiamo sperare in questo oppure dobbiamo aspettare il tempo del fallimento per liberarci di questo mezzo uomo disonesto e della sua corte dei miracoli ?
        (romei tognozzi etc etc )
        Continua cosi non mollare sei l unico che denuncia questo schifo

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Caro Maurizio questo sarebbe un bel passo avanti come persona e come gruppo zanetti che è un impresa leader nel suo settore. non sarebbe come avere uno sceicco ma quantomeno persone e azienda di un certo livello alle spalle con sponsor incorporato 🙂 detto questo se ferrero non vuole cedere se non quando dovrà farlo per forza……agli ammiratori dico che anche Zanetti è un morto di fame come Dinan e che speriamo che ferrero (Vattene) resti al timone. chi ce lo farebbe fare ad avere una squadra da zona tranquilla quando possiamo rovinarci le coronarie con Ferrero. invece di nessun obbiettivo lui l’obiettivo della salvezza ce lo da e cosa vogliamo di più mica sempre si vince. Su Ranieri se va via temo che Semplici come dici tu possa essere un alternativa ma abbiamo anche visto che senza squadre valide sono pochi i mr a fare la differenza ed in Italia vedo Gasperini in primis e dietro Ranieri e l’antipatico Conte. il resto mi semrba tirino chi fuori quello che ha e qualcuno a volte neppure (come di francesco da noi scelta mai capita sia la sua che quella di ferrero). se ferrero rimane ancora un anno prepariamoci ad un altra via crucis. Comunque Mauri i vari Dinan e Zanetti dimostrano che se i Garrone Mondini avessero voluto cedere con giudizio avrebbero trovato……alle condizioni date a ferrero poi avrebbero avuto la fila come ho sempre scritto qui ben prima della contestazione contro ferrero. Purtroppo temo che le cose come sono realmente sono andate lo sapremo quando non importerà più niente e chissà quando ma la versione ufficiale di Edoardo Garrone non è mai stata in piedi e purtroppo ne esce male visto ciò che è accaduto e soprattutto sta accadendo. siamo nelle mani di una proprietà che peggio messa non si può sia economicamente che eticamente e trovare di peggio era difficile se si vogliono dire le cose come sono. speriamo prima o poi di poter festeggiare l’avvento di una nuovo proprietà. non si pretende una nuova atalanta ma quantomeno un sassuolo come squadra intendo con una proprietà stabile lo si potrebbe vedere. mi dirai hanno gli squinzi tutto vero ma sono a sassuolo con diritti tv ben inferiori e tifoseria ben inferiore ad una spezia per esempio. basterebbe avere una proprietà con un po di liquidità e soprattutto serietà per ripartire con dignità. qui ormai siamo come in un pollaio in cui si aspetta a quale dei polli verrà tirato il collo e in cui ne rimangono sempre meno da mangiare. un cordiale saluto

      • ste75 ha detto:

        ma il motivo che rifiuta ogni proposta qual’e?si che è l’unica fonte di guadagno….ma forse è meglio dire lo era…con un passivo di 13 milioni anche quel rubinetto si sta chiudendo…chi troppo vuole nulla stringe…chiedere 100 per un prodotto che vale 30..solo su Marte può trovare un acquirente..ma Garrone….è sempre preoccupato delle sorti blucerchiate o se ne sbatte altamente?

        • Zaccotenay ha detto:

          Le parole in piazza Leo sono state chiare, in caso di pericolo intervengo io… Ma dove? Garrone la nostra Rovina

        • DavetheBrave ha detto:

          Provate un attimo a togliervi l’abito da tifoso ed a mettervi quello dell’opportunista per una volta.
          ferrero è stipendiato dalla SAMPDORIA per la cifra fissa di circa 1 milione di euro, in piu ogni anno si è spartito i dividendi con la sua allegra famigliola.

          Quest’anno è andato in rosso, ma con i proventi dai diritti televisivi e le cessioni giuste riuscirà nel suo modus operandi, d’altronde lo ha sempre sostenuto che il suo idolo è Breziosi, altro personaggio pregiudicato ma sempre in sella da tempo immemore.

          I giochini delle plusvalenze sarebbe altro argomento da sviscerare ed approfondire, il calcio è pieno di personaggi cosi, spinelli, cellino anche lo stesso Pozzo , ha piu squadre di calcio che paia di scarpe.

          L’unico problema è che bene o male , quasi tutti gli altri hanno seguito almeno una trattativa nella loro vita calcistica per acquisire una società di calcio, mentre sarebbe bene ricordare, che il prode Garrone figlio , ha regalato la SAMPDORIA a ferrero, che ha messo in saccoccia almeno una 15 di milioni , tra lui e la sua famiglia coi dividendi e lo stipendio da presidente.

      • Fra Zena ha detto:

        Quindi Maurizio, siamo in trappola?
        Non c’è via d’uscita: o a Ferrero coi concordati va male, e la Sampdoria ci finisce in mezzo. O a Ferrero coi concordati va bene, e allora rimane bello saldo alla nostra guida fino ad avere succhiato l’ultima goccia di sangue
        Le cose stanno così?
        Me lo consenti un sentitissimo Grazie Garrone?

      • NYC ha detto:

        perche’ in italia c’e’ un sistema giudiziario che non finzione , altrimenti ci sarebbe gia gli atti del tribunale fallimentare in corso e allora vediamo se non vende ….

        • DavetheBrave ha detto:

          Invece ti sbagli, se chi ha problemi di liquidità chiede un concordato è giusto che gli venga concesso di esporre un piano da presentare ai creditori e saranno questi ultimi a decretarne la valenza.

          Ci sono anche persone oneste che per varie problematiche si trovano nell’insolvenza. Bene cercare di salvare eventuali dipendenti e creditori credo sia la prima necessità, quindi l’iter è giusto.

          Poi se non volete mettervi in testa che se a ferrero la SAMPDORIA non gli fosse stata regalata , mai e poi mai sarebbe diventato presidente dei colori piu belli del mondo, pazienza.

          Lui non è la causa è la conseguenza.

  74. luca ha detto:

    ed io stò al gioco, mandare via Ranieri sarebbe una follia !!!! fà da allenatore, manager, psicologo oltre ad essere un comunicatore eccellente!!!!!! questo è il mio pensiero !

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      più che mandarlo via credo che sarebbe ranieri se gli vendono quei pochi giocatori validi a non voler rischiare l’osso del collo a quasi 70 anni. la vedo così ma posso sbagliarmi

  75. andrea ha detto:

    Caro Maurizio, fa bene a non cedere la società anche perchè così fa fallire l’Eleven Finance tanto sono cinema e appartamenti venduti all’asta, se ci mettiamo anche il fallimento della Farvem tanto che sono quasi 3 milioni all’anno che il Comune di Roma paga per affitto degli appartamenti, poi non parliamo dei creditori che cercheranno in ogni modo di rifarsi sulla controllante(Holding Max) dato che detiene l’intero capitale di Eleven Finance che caso strano detiene l’intero controllo della Sport Spettacolo che combinazione ha di proprietà la Sampdoria. Però lui indomito guerriero con la lancia e lo scudo difende la sua Sampdoria al grido di Non Vendo. Che bel racconto degno di una trama per un film di sicuro successo, peccato che ne io e ne te siamo nella testa di Ferrero e non conosciamo realmente cosa potrà succedere. Andiamo avanti io con il mio ottimismo e la mia convinzione che possa esserci un cambio di proprietà, tu nel tuo pessimismo e nella tua certezza che lui non voglia vendere.

    • DavetheBrave ha detto:

      ferrero se venderà sarà alle sue condizioni, perchè sono i soldi che gli servono per risolvere i suoi guai finanziari, che altrimenti gestirà ,assumendosi il rischio, pilotando la SAMPDORIA nel mondo delle plusvalenze, veritiere o fittizie che siano.

      Se non gli danno quello che chiede non vende, la SAMPDORIA se dovesse mai fallire sarebbe solo un altra tacca nel suo score da fenomeno imprenditoriale, ma nel frattempo si allunga la vita.

  76. petrino ha detto:

    facciamo l’ ipotesi che i modi per ” riempire” i concordati siano respinti, in quanto le due societa’ hanno solo passivo e nessun attivo.
    A quel punto il comitato creditori, il commissario giudiziale possono dire: l’ unico bene liquidabile e’ la UC Sampdoriai il cui pacchetto azionario e’ di Sport Spettacolo e a cascata delle altre scatole cinesi.
    A quel punto la UC Sampdoria deve essere venduta, in quanto se i concordati vengono respinti, vi e’ il fallimento d’ ufficio delle societa’ .concordatarie., ma solo di quelle.
    Finche’ non arriviamo ai concordati non succede nulla.

  77. Dado ha detto:

    Invece di andare sotto casa di Garrone bisogna andare sotto casa di Ferrero! Tutti i giorni a contestarlo.

    Questo sta speculando sulla Sampdoria da anni ed è stato contestato meno di quanto lo siano stati i Garrone, con tutte le colpe che comunque loro hanno per questa situazione, ma per lo meno loro non hanno drenato soldi dalla Sampdoria… anzi…

    Questa zecca non ce la leviamo più di dosso!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Caro Dado apprezzo spesso i tuoi commenti ma credo che a ferrero freghi poco se gli si va sotto casa. va a dormire in albergo semmai a spese della samp e se vanno dall’albergo cambia di nuovo sempre a spese della sampdoria. ritengo che ci vorrebbe una presa di posizione di tutta la tifoseria organizzata federclubs una sottoscrizione online con una richiesta forte di abbandono della società. come sei entrato gratis esci. il problema è che se ne fregherà ma una sottoscrizione online fatta in accordo tra federclubs tifoseria organizzata e semplici tifosi sarebbe una testimonianza civile e numericamente significativa di cosa pensa una tifoseria civile di questo figuro come anche comprare una pagina di un gironale nazionale mettendo in evidenza la situazione . I modi ci sono senza azioni che si ritorcerebbero contro la tifoseria. dall’altra sponda i cugini contestano preziosi da anni ma i risultati sono nulli. bisgona utilizzare i mezzi d’informazione in modo legittimo e puntuale. si farebbe ben più rumore a mio avviso che una contestazione sotto casa che lo farebbe pure passare per vittima. intanto ci sguazzerebbe in una situazione di contestazione incivile.

  78. frank ha detto:

    Ora basta.Sto straccione deve andarsene,non può prosperare lui e la sua famiglia con la tradizione,l’orgoglio,la passione di almeno mezza città. Dobbiamo cacciarlo! Anche a pedate!

  79. Giovi ha detto:

    Ferrero (vattene)non venderà mai la Sampdoria , per il semplice motivo che è l’unica sua fonte si reddito, venderla anche a 50 -60 milioni , cifra importante e forse anche esagerata non risolverebbe i suoi problemi finanziari che sono ben superiori a quella cifra.
    E po in Italia i suoi guai giudiziari di fallimento si trascineranno chissà per quanto tempo e lui lo sa benissimo….Ranieri se non vuole restare alle sue condizioni , si accomodi prego, costa pure tanto , meglio prendere uno che si accontenti di qualche giocatore raccattato qui e la ….e che soprattutto sappia stare zitto!
    Stiamo vivendo una tragedia senza fine…..e di quello che sta accadendo alla Samp escluso giornali ed emittenti locali , non frega a nessuno e anche noi tifosi non mi pare ci stiamo strappando la pelle dalla disperazione..
    E anche Garrone che è stato artefice di questa sciagura tace…..
    Un quadretto fantastico !
    FERRERO VATTENE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Frank ha detto:

      Anche prendesse 1,5 milioni l’anno da quando è subentrato,basterebbe che chi gli subentra gli elargisse 1,5 ml per 5/10 anni e si toglie dai piedi. Potrebbe farlo chi lo ha messo li ,semplificando a vendita.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        mi sembra ci abbiano già provato……vialli and company ed altri ma credo abbia in testa altro.

  80. Claudio ha detto:

    1) Ranieri. Penso anche io andrà via e, considerate le sue dichiarazioni e come dice Maurizio, potrebbe non essere del tutto negativa la cosa; ricordiamoci il secondo anno di Delio Rossi dopo la salvezza in carrozza quando subentrò.
    2) Audero. Non sarà il problema tecnico principale e unico della Samp, ma i miei dubbi e le mie perplessità sul suo conto le ho sempre espresse, già tanto, tanto, tanto tempo fa (e per la cronaca non ero un’estimatore di Viviano).
    3) Zanetti & co. Il fatto sia uscita, ancora una volta in “anticipo”, la notizia (se così si può dire), significa che anche questa volta non se ne farà nulla. E viste tutte le vicende in corso e le situazioni oggettive, credo purtroppo i tempi non siano maturi.
    Sarà una prossima stagione di lacrime e sangue e non mi riferisco al “semplice” (o Semplici) problema di trovarne tre da lasciarsi dietro.

  81. luigi ha detto:

    La penso come Maurizio questo brutto essere vivente non mollerà la Samp finchè vedrà in essa un piccolo profitto, dopodichè scapperà nel momento in cui la nave sarà sprofondata negli abissi. Sulla carta tutto questo non ha una logica, perchè l’offerta degli americani era congrua, forse anche superiore al reale prezzo di mercato della società che in quel momento nessuno poteva sapere a quale categoria avrebbe partecipato il prossimo campionato. Questo dimostra con quale oscuro personaggio abbiamo a che fare, tutto e il contrario di tutto, siccome a pensar male si fa peccato ma qualche volta ci si azzecca, anche il sottoscritto come tanti di noi ragionando razionalmente non può non pensare che al di fuori di Ferrero benemerito sconosciuto se non ai tribunali, non ci fosse una persona maggiormente affidabile a cui regalare la società Sampdoria. Sembra di assistere a un film dell’orrore, chi l’avrebbe mai detto caro Maurizio.

  82. carlo46 ha detto:

    il fatto è che vi basate sempre e solo sulle reiterate affermazioni di Maurizio sulla sua volontà di non vendere. Il chè avrà pure una parte di verità, non discuto, seppure non posso non rilevare l’evidente contraddizione ove si scrive contestualmente che ha dato però mandato a Vidal per gestire trattative. Ma io mi concentro anche sulla volontà di acquisire che deve dimostrare un vero, serio, motivato acquirente. E qui purtroppo casca l’asino, almeno per ora.Quando si intende acquistare un appartamento, ad esempio, si va avanti magari per mesi con il balletto della trattativa tira un pò di qua e tira un pò di là….poi se uno vuole acquistare davvero fa la proposta impegnativa SCRITTA, e li le tarantelle di difrancescana memoria terminano. Dinan e Knaster non erano nè misci nè scemi ma una vera offerta impegnativa non la fecero mai, tanto è vero che ricorderete tutti la reazione del giullare che disse alla loro ‘rinuncia’…ma allora offritemi almeno quello che dicevate prima….lui dimostrò di essere un pagliaccio (cioè se stesso), loro di essere determinati all’acquisto come io a scuola lo ero all’ultimo giorno del liceo. Ora la situazione parrebbe ripetersi, girano nomi anche interessanti ma io desidererei da un vero potenziale acquirente una proposta seria, irrevocabile, non modificabile, magari pubblica, che lo mettesse spalle al muro. Arriverà? speriamo…nel frattempo mi chiedo nel paese di Pulcinella con quale diritto il signor Zanetti abbia presenziato a due partite del campionato di serie A non avendo alcun titolo di rappresentanza nè del Parma, nè dell’Udinese nè della Sampdoria. Ma questa è una semplice curiosità che nulla ha a che vedere con quanto scritto.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ahhh, potessi parlare… Io cerco di dare elementi potabili per aiutarvi a comprendere, ma constato che in certi casi non basta e Ferrero gode ancora di credibilità. Oltre non posso andare. “Proposto impegnativa scritta”… Mah!

      • aston ha detto:

        cioè??

      • carlo46 ha detto:

        premesso che dalle mie parole ritengo solo tu possa intuire spazi di credibilità per Ferrero (e il giochino di distorcere l’opinione altrui avrebbe anche stufato)…parla, credo tu possa farlo liberamente su una questione morta e sepolta di un anno fa.

        • aston ha detto:

          C’è qualcuno competente che abbia la pazienza di spiegarmi cosa significhi, in termini economici e giuridici, un’offerta di tot più i debiti riferito all’acquisto di un pacchetto azionario?
          Grazie in anticipo.

          a.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Maurizio non credo ferrero abbia credibilità a parte qualche troll ma credo più che altro che alcuni tifosi anche qui vorrebbero sentirsi dire da te quello che non puoi dire sia perchè ci sono ovvie cose riservate fatte in confidenza e perderesti le fonti e anche le notizie sia perchè ti pioverebbero addosso querele da Mr Ferrero, di cui cari amici credo anche maurizio come chiunque di noi ne farebbe a meno volentieri.
        c’è chi vive nei tribunali e chi ne vuole fare a meno. Intanto anche se per ipotesi si scrivessero delle cose che si possono intuire nella pratica cosa cambierebbe. ferrero li lo hanno messo (e come hanno fatto lo sanno solo loro e perchè anche) ferrero rifiuta soldi anche importanti (perchè evidentemente giudica che gli rimarranno più soldi continuando a drenare annualmente sinche può la samp che uscendone), anche perchè uscendone e prendendo dei soldi questi sarebbero li sul piatto dei creditori. prima vede come vanno i concordati e poi vede cosa fare. cosa volete che gli freghi della samp. basta che stia in piedi anche con la colla nel frattempo.

  83. luca ha detto:

    Zanetti, i principi Arabi, Volpi etc …e chi più ne ha più ne metta ! anche se del patron della Segafredo hai confermato anche tu Maurizio qualcosa di vero ! e allora a questo punto mi chiedo : abbiamo detto tutti che attendevamo la fine del Campionato (a tutela della nostra AMATA Samp) per iniziare un’azione “poderosa” di contestazione alla Presidenza , ora queste voci secondo me possono rappresentare la giusta motivazione per spingere (o almeno tentare di farlo) l’uomo al comando a cedere senza alcuna possibilità di ripensamenti !!! dobbiamo produrre un forcing efficace perchè avvenga la scelta giusta per tutti ! per lui e soprattutto per la nostra Storia e la nostra reputazione (più volte calpestata in questi ultimi anni)

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      I tifosi anche oggi hanno tappezzato la città di manifesti, giusto per esprimere il dissenso. Il resto è nelle mani di Ferrero, indipendentemente da tutto e da tutti.

  84. Riccio samp ha detto:

    Spero vivamente che lo scoop sia veritiero, sarebbe una gran cosa per noi. Io ho amici a Bologna che non me ne hanno parlato in maniera entusiasta, perché sono tifosi del Bologna fc e li non si sarebbe comportato benissimo. Però era una squadra sull’orlo del fallimento con una situazione particolarissima… Nel basket che a Bologna è molto seguito, con la Virtus ha fatto molto bene. Rimane comunque una persona molto ricca che, se venisse a Genova, non lo farebbe sicuramente per farsi compatire….. Speriamo arrivi assolutamente!!!

  85. ste75 ha detto:

    Maurizio..il fatto che la samp sia appetibile x me può essere un fatto positivo…mi spiego meglio..ritengo ciò una pressione nn indifferente x il pregiudicato di fronte all’ opinione pubblica e ai tifosi…inoltre il giudice potrebbe considerare la sua ostinazione come un ostacolo nel risolvere le sue controversie giudiziarie e quindi metterlo cn le spalle al muro…nn potrà certo dire che nessuno voglia la Samp…una cosa è certa…noi nn vogliamo più lui….invece che picchiarsi cn i bibini x una scalinata ..sarebbe meglio, senza violenza, mettere pressione allo Sbirulino dei presidenti

  86. Alessio Ferrari ha detto:

    …ma, della volontà del Re del gelato in America – alias Stefano Versace – che diciamo ?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      L’ho intervistato ieri sera, in diretta da Miami. A breve troverete il link sul sito di Primocanale. E’ un ragazzo sveglio, in gamba ma il suo progetto si basa su un’idea di azionariato diffuso che a mio parere non regge. Sicuramente è in buona fede, ma alla fine ne ricaverà solo un po’ di pubblicità. Peraltro, ha confermato pure lui che l’offerta degli americani di Vialli era di 102 milioni, considerando i debiti della Sampdoria. Il tutto prima del Covid. Resta il fatto che Ferrero non intende vendere, secondo me.

      • DavetheBrave ha detto:

        Mah, ha anche detto che ferrero ha amministrato benissimo la SAMPDORIA, talmente bene che è indagato per autoriciclaggio,

        Poi se lo afferma lui che l’offerta di Vialli era di 102 milioni allora possiamo esserne certi.

  87. Emanuele ha detto:

    Ciao Maurizio,
    mi domando….contano tutti delle MUSSE giornali, siti internet, pagine facebook, giornalisti sui loro profili twitter…..oppure ci sono realmente acquirenti per l’Unione Calcio Sampdoria???
    E il sig.Garrone dopo la famosa serata in Albaro e successivamente nei vostri studi è sparito nel buio?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Penso fosse convinto di agevolare la cessione a Vialli e si è impegnato, anche finanziariamente, su questo. Ma Ferrero non ha voluto cedere, ha ritenuto di poter andare avanti. Adesso siamo in questa situazione e Garrone non può fare nulla, la società Sampdoria appartiene alla famiglia Ferrero.

  88. robmerl ha detto:

    ranieri fa bene ad andar via se non ha garanzie – non dico di investimenti ma quantomeno di stabilità finanziaria della società. Chiunque lo sostituisca, se non arriva una nuova proprietà, dovrà fare le nozze coi fichi secchi: un rischio totale.
    Per conto mio Audero e Berez sono da cedere Forse il primo diventerà un grande portiere ma bisogna dargli il tempo di crescere, e noi non lo abbiamo – intanto ceffa tutte le uscite alte, beccando gol a caterve.
    Berez che dice da anni di voler andare in una grande, dovrà accontentarsi di una piccola se la trova.
    Insieme potrebbero portare una quindicina di milioni nelle esangui casse della nostra amata samp, che mai -credo – aveva toccato un punto così basso: umiliata e saccheggiata da un guitto!

    • Zaccotenay ha detto:

      Non ceffa solo le uscite alte, ha mascherato la sua inadeguatezza alla serie A con qualche parata di ordinaria amministrazione, non trattiene un tiro, devia male, scende lento, si sdraia, non spinge sulle gambe, nei rigori se non gliela tiri addosso non ne prende uno, sguardo di insicurezza, rilancio con i piedi da allievi provinciali, un disastro…. se ne sono accorti anche gli ultimi suoi difensori, ma non è colpa sua, se in panchina c’è Falcone è solo per una questione economica, per forza gioca lui, ma Ranieri non è stupido se n’è accorto subito

  89. ste75 ha detto:

    mi prendo la responsabilità di quello che sto dicendo..rischiando anche una vagonata di insulti…ma visto l’ora che sto scrivendo mi diverto a farlo…Falcone titolare….che sia una botta di fortuna x noi? peggio di audero nn può fare

  90. Sikk ha detto:

    Ciao Maurizio, lo so che ti sei già esposto abbastanza in questi anni di psicodramma dovuti al pagliaccio, ma ti chiedo solo-a tua sensazione-potrebbero essere i mesi giusti per il cambio societario? Parlo solo di sensazione dovuta alla tua grande esperienza.. E di questo Stefano Versace, ne sai qualcosa? Solo pubblicità gratuita? Non se ne può più (sportivamente parlando..)
    Grazie mille come sempre.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Versace l’ho intervistato ieri sera, in diretta da Miami. A breve troverete il link sul sito di Primocanale. E’ un ragazzo sveglio, in gamba ma il suo progetto si basa su un’idea di azionariato diffuso che a mio parere non regge. Sicuramente è in buona fede, ma alla fine ne ricaverà solo un po’ di pubblicità. Peraltro, ha confermato pure lui che l’offerta degli americani di Vialli era di 102 milioni, considerando i debiti della Sampdoria. Il tutto prima del Covid. Resta il fatto che Ferrero non intende vendere, secondo me.

      • DorianoForEver ha detto:

        Maurizio scusami ma secondo te perché è così ostinato a non voler vendere? Se il concordato va male sbaglio o rischia che gliela portano via? Non è strana come cosa??

        • Maurizio.Michieli ha detto:

          Ferrero è convinto di ottenere un rinvio sui concordati (probabilmente sarà così) e confida nella nuova liquidità in arrivo dai contratti tv. Così va avanti ancora. Sinché può, non molla la gallina dalle uova d’oro (per lui).

  91. ste75 ha detto:

    Maurizio dimmi se sono su scherzi a parte…osti ha detto che globalmente è soddisfatto del campionato e che pensava di soffrire di più…ma pensano che abbiamo l’anello al naso?come tifoso mi sento preso in giro da queste dichiarazioni. e mi stupisco che un uomo scafato e cn esperienza scenda a questi livelli come il suo capo

  92. Sandoia ha detto:

    Siamo in emulazione GIAMPAOLO
    Peccato che non abbiamo vinto il DERBY a prrimavera
    Non può essere una coincidenza con una dirigenza Sampdoriana raggiunto obiettivo che prima era 8/12 posto si perdevano tutte per Continuare decentemente ci vogliono degli incentivi che non non necessariamente devono essere economici
    RANIERI ha snobbato il DERBY la ragione la sanno in pochi .

  93. Claudio ha detto:

    qualcuno mi spiega il senso e l’utilità della partita di stasera?
    qualcuno mi spiega il senso e l’utilità del campionato a 20 squadre?
    qualcuno mi spiega il senso e l’utilità, ogni cazzo di stagione, di assistere alle ultime 5-6 giornate del torneo, alla maggior parte di partite che hanno lo stesso valore dei soldi del monopoli?

  94. matte genovese ha detto:

    SAmp milan—— No comment, vorrei sapere chi in questo momento nella societa allo sbando piu completo riesca a capire cosa è onorare la maglia e il campionato, forse nn sanno nemmeno di cosa si sta parlando, io personalmente dopo la terza sconfitta consecutiva non ne ho piu davvero voglia di seguire questi quattro pellegrini mandati allo sbaraglio per fare guadagnare punti ad ogni avversario…… L unica nota positiva che quelli la se la giocano all ultima giornata….. Per il resto notte fonda.

    • DavetheBrave ha detto:

      Sempre con sta solfa dell’onorare la maglia, sei rimasto ancorato agli anno 80, guarda che siamo nel 2020.

  95. Fabrizio ha detto:

    Ragazzi lasciamo perdere queste cazzate sulla cessione! Dopo Vialli nn voglio più illudermi se nn a cose fatte! Ma sapete stasera io cosa avrei fatto? Come la sera del derby sarei sceso allo stadio e mentre uscivano quelle legere che indossano i nostri colori e l’u avrei presi a calci nel Culo! Nn x stasera ma pensate a cosa sarebbe successo domenica prossima se solo avessimo pareggiato il derby…… Invece lunedì saranno tutti lì col sorrisino a parlarci di Boselli delle bare che nn usiamo mai…. X questo ringraziamo i nostri Eroi Blucerchiati…. Mi fate schifo! Ciao a tutti!

    • Fra Zena ha detto:

      Noi avremo i nostri problemi, ma i bibini da ridere hanno davvero poco
      Comunque sotto di noi anche quest’anno
      Con Didi cuore grifo e la bandiera a boccadasse, cinque gol dal sassuolo già in infradito…li salverà il loro amico juric insieme al genero
      Io sono già contento di godermi tranquillo l’ultima settimana di campionato, anziché essermi preso la gastrite al gol di lapadula

    • DavetheBrave ha detto:

      Sottoscrivo ogni singola parola.

  96. Claudio ha detto:

    Npo di numeri sparsi.
    Anche quest’anno a 38 punti ci si salvava.
    Togliendo le prime 7 partite sciagurate di Di Francesco e aggiungendo le ultime 4 (compresa quella di Brescia ancora da giocare) altrettanto sciagurate, la Samp i suoi 38 punti li ha fatti in sole 27 partite, roba da fare circa 55 punti, se chi fosse pagato per giocare 38 partite, altrettante ne giocasse….
    Non solo, il campionato nostro si è sintetizzato nelle 6 partite post lock-down e prima del derby, 6 partite, 15 punti in 3 settimane, poi tutti in vacanza…..mah!!!
    64 gol presi, assetto difensivo in stile colabrodo, ogni partita almeno 2 gol regalati agli avversari di turno, ogni volta un nostro pseudo-giocatore a capellare da dilettanti allo sbaraglio….
    Eppure anche questa volta riusciamo a salvare la pelle….speriamo che duri e aspettiamo il prossimo raschiamento di barile, per vedere cosa resterà, sperando non sia un’altra armata brancaleone.

  97. Darth ha detto:

    E se questo Versace fosse il nuovo Aquilor per alzare il prezzo?
    Se fosse la solita sceneggiata concordata con Ferrero per giocare al rialzo?
    Sto Versace fattura 9 milioni ragazzi.
    A pensar male…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      L’ho intervistato ieri sera, in diretta da Miami. A breve troverete il link sul sito di Primocanale. E’ un ragazzo sveglio, in gamba ma il suo progetto si basa su un’idea di azionariato diffuso che a mio parere non regge. Sicuramente è in buona fede, ma alla fine ne ricaverà solo un po’ di pubblicità. Peraltro, ha confermato pure lui che l’offerta degli americani di Vialli era di 102 milioni, considerando i debiti della Sampdoria. Il tutto prima del Covid. Resta il fatto che Ferrero non intende vendere, secondo me.

    • DavetheBrave ha detto:

      E si fa i selfie con ferrero

  98. jan ha detto:

    Non voglio commentare la partita con il Milan, per me era una scontata sconfitta ancor prima che iniziasse………ma questo Stefano Versace sai chi è Maurizio ?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      L’ho intervistato ieri sera, in diretta da Miami. A breve troverete il link sul sito di Primocanale. E’ un ragazzo sveglio, in gamba ma il suo progetto si basa su un’idea di azionariato diffuso che a mio parere non regge. Sicuramente è in buona fede, ma alla fine ne ricaverà solo un po’ di pubblicità. Peraltro, ha confermato pure lui che l’offerta degli americani di Vialli era di 102 milioni, considerando i debiti della Sampdoria. Il tutto prima del Covid. Resta il fatto che Ferrero non intende vendere, secondo me.

      • Fra Zena ha detto:

        Mi sa che parliamo del nulla, per l’ennesima volta
        Siamo in trappola, il parassita non ci mollerà mai (figuriamoci poi a Versace, con tutto il rispetto per uno che qualcosa di buono nella vita ha combinato ed è sampdoriano)
        Grazie Garrone, sempre

      • lukino ha detto:

        E’ solo uno che si è cercato un po’ di pubblicità per dare visibilità al suo progetto o sedicente tale di supporto alle imprese.
        Ha pietito attenzione e gli è andata bene. Ora possiamo andare avanti….tanto sinchè eventi cogenti non interverranno ferrero per mille ragioni ce lo dovremo tenere a spese della Sampdoria.

      • Giovi ha detto:

        ecco,appunto un altro con il cognome famoso….solo il cognome però !

      • jan ha detto:

        Ho visto il video dell’intervista a Stefano Versace, indubbiamente sampdoriano e sicuramente imprenditore di successo. Ma ha il potenziale economico per acquistare la Samp ?….chi c’è dietro di lui e che è interessato ad investire a Genova ?…..mi pare evidente che lui è solo ed unicamente la punta dell’iceberg, sempre che ci sia un iceberg e non un pezzetto di ghiaccio che galleggia in cerca di pubblicità.

  99. Massimo Pittaluga ha detto:

    Col Brescia finisce la stagione e per fortuna. ieri ho visto solo un pezzo del secondo tempo perchè ero in viaggio di lavoro e per fare savona quinto ho impiegato oltre 3 ore. oltre ai danni da covid, oltre al ponte, la ns regione subisce uno scempio da autostrade e dalla gestione strillata di questo governo delle concessioni. siamo in ostaggio di una guerra tra una parte del governo e autostrade che sta mettendo in ginocchio la logistica e il turismo come se non fosse bastato il covid. bene fate come emittente a stigmatizzare una situazione insostenibile. cantieri ovunque e gente a lavorarci ben poca.
    Tornando alla samp meno male che a Brescia finisce la stagione e mi vengono in mente alcune considerazioni finali
    1) Caro Maurizio tu scrivi se potessi parlare e ti vengo dietro. vorrei anche io scrivere quello che penso su questa proprietà ma se lo facessi sarebbe a rischio querela e quindi evito, ma mettiamo li qualche pensiero sparso senza offendere nessuno. adesso pure Versace (non quelli veri ma come Ferrero di vero ha il cognome che è suo ma non le aziende dei famosi Versace si vede che a noi capitano quelli col cognome famoso) ma appunto le aziende? Ho dato un occhiata stamane e il Sig Versace giovane imprenditore in gamba ci mancherebbe ha un azienda da alcuni milioni di euro di fatturato ma giusto alcuni. per carità farà tanta strada ha avuto un ottima idea non discuto tutto ciò, si è creato una posizione e un progetto, ma come pensi di entrare nel mondo del calcio fatturando meno dell’ingaggio lordo di un qualsiasi giocatore di juve inter etc e non parlo di ronaldo. ora o il sig versace ha in mente una cordata di imprenditori che fatturano tanti milioni che lo appoggino nel progetto oppure la cosa fa un po pensare ad un altra trattativa coi filtri oppure essendo apertamente messa in piazza diciamo senza filtri.
    2) Capitolo cessione aziendale sperabilmente vera. Zanetti sarebbe un ottima chance, come lo era Vialli, ma sono dell’idea che sino a che non si chiariscono le posizioni delle aziende in concordato si dovrà aspettare. del resto ferrero nel frattempo si da lauti emolumenti e drena soldi da marchio sede etc…..tutte cose comprate col sudore della fronte ovviamente vedasi cessione del 2014 e modalità. un operazione raffinata in cui l’acquirente ha dovuto mettere in campo sforzi economici e fantasia…..ops mi sono sbagliato lo ha fatto chi ha ceduto. ci si confonde perchè è sempre successo il contrario.
    Poi avere tra i soci di uc sampdoria una fiduciaria schermata nel 2020 quando noi normali mortali dobbiamo fare aziendalmente attenzione alle virgole per n on incorrere in sanzioni fa sorridere.
    3) In questo contesto se Ranieri rimane motivato, cosciente come è, che dovrà gestire una squadra da salvezza allora avremo almeno un punto fermo e anche i giocatori che dovessero rimanere ed arrivare magari lo farebbero più volentieri avendo un allenatore gestore della parte tecnica. Se le cose vanno come si spera ovvero che ferrero prima o dopo in questa prossima stagione dovrà cedere o verrà messo nelle condizioni di farlo avere Ranieri a tenere la squadra sul pezzo sarebbe importante. Fosse così non dovremmo aspettarci altro che una lotta col coltello per stare sopra le ultime 3 posizioni magari con un altro paio da cuscinetto.
    4) In questo contesto si potrebbe rinunciare a colley a viera che magari con le regole della premier ed essendo inglese potrebbe avere mercato, cercare di cedere murillo per non riscattaròlo non riscattare maroni, mandare in scadenza bertolacci e cedere qualche giocatore di contorno. prendere un paio di prestiti e cercare di svangarla in attesa degli eventi. ovvio se vanno via anche linetty e ramirez o gabbiadini allora devi sostituirli e come dice ranieri trovarne alla metà si può anche fare ma si spera in pecini e scouting e il rischio di indebolirsi è concreto e non abbiamo molto margine sulle ultime se vendono ancora a mani basse.
    5) L’unica cosa certa è che ferrero sta spremendo tutto quello che può dalla samp cercando di procrastinare i concordati soprattutto perchè con la situazione attuale le sale cinematografiche crollano come business e idem il loro valore immobiliare cosa può ristrutturare e rilanciare in quell ambito.
    6) in poco tempo si inizierà la nuova stagione con tante incognite e con una certezza. ferrero non molla la samp sino a che potrà e poi c’è quello che non scrive maurizio e quello che credo corrisponda a quello che penso io vedendo la serie di voci di possibili acquirenti che poi alcuni di loro come possano acquistare la samp è un mistero ma le vie del signore come si dice sono infinite visto come ferrero ha acquisito la samp. venghino signori che possiamo diventare tutti il nuovo presidente della samp. il concorso è aperto a tutti se i filtri sono quelli del 2014 i candidati migliaia.
    Mauri non ho mai chiamato da voi in trasmissione ma a questo punto lanciamo uno scoop. ti do una notizia bomba. facciamo una trattativa alla luce del sole dai. vorrei acquistare la sampdoria. come non importa ma del resto qualcosa c’inventiamo dai. un po di fantasia, un progetto lo si butta giù. non servono capitali per fare impresa è solo un vecchio modo di vedere. ogni tanto penso di aver sbagliato mestiere ma poi penso che in 15 anni d’impresa in prima linea ne ho visti più di uno fare il fenomeno e il genio della lampada. una società di calcio ha bisogno di imprenditori di alto livello come può essere appunto Zanetti altrimenti ci potremmo candidare in tanti a rilevare le società di serie A. ma non scherziamo per cortesia . per questo motivo un controllo come si fa in Premier sulle sostanze degli acquirenti come pre filtro sarebbe una cosa scontata da inserire. vuoi accedere ad una squadra puoi farlo ma prima di inziare la trattativa porti i bilanci e dimostri di poter cominciare a trattare. hai il via libera e allora tanti auguri. ci saremmo evitati per cominciare ferrero.
    un cordiale saluto

  100. petrino ha detto:

    ora anche i gelatai !!!!!
    Reclame e lo spettacolo continua.

  101. Alex Sestri ha detto:

    Egregio Maurizio tempo fa ti chiesi del fatto che l’arbitro irrati stava di fatto falsando la lotta salvezza avendo regalato con rigori e situazione oggettivamente assurde 4 punti al genoa (Sassuolo andata e Brescia ritorno)te mi dissi la seguente cosa che nel lungo termine in una stagione gli arbitraggi si bilanciano oggi fortunatamente la Sampdoria è salva ma è palese a tutti che il lecce,che sul campo sarebbe già salvo con una giornata di anticipo probabilmente anzi sicuramente retrocedera’, purtroppo nella lotta salvezza questo personaggio(perché fire arbitro è una grossa offesa al loro movimento)ha di fatto falsato la classifica al terzultimo posto della classifica.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non sono d’accordo che il campionato lo decidono gli arbitri, il Lecce contro la Sampdoria, per esempio, è stato molto penalizzato. Ma la Sampdoria non si è salvata per la mancata espulsione di Bonazzoli, ma perché complessivamente è superiore. Al Lecce contro il Napoli avevano regalato un rigore. Se il Lecce ve giù, è perché tecnicamente è inferiore alle 17 che si salvano. Su 38 partite i vero valori vengono fuori. Comunque, rispetto la tua opinione.

  102. Franco T. ha detto:

    Paradossalmente, dal punto di vista tecnico, la Samp per il prossimo campionato ha tutto da guadagnare. Consiglierei il Viperetta, ma non ne ha bisogno, di vendere tutto il possibile, sinceramente tutti sul mercato, nella speranza che qualcuno li voglia, sic !, tranne Gabbiadini, l’unico che segnerà sempre, ed Ekdal. Nuova Squadra impostata sui giovani , su qualche ovvia conferma calibrata, e su tre-quattro nuovi giocatori sicuri. Ranieri, Osti e Pecini, hanno le qualità per poter intervenire idoneamente. Niente paura, ci saranno una decina di Squadre che si giocherenno i tre ultimi posti. Per me Sassuolo, Verona, Parma e Cagliari saranno della partita per non retrocedere. Venderanno anche loro tutto il possibile. Dovranno comprare bene con gli stessi margini di errore della Samp…quindi…nulla esclude che la Samp di Ranieri possa essere il Sassuolo del prossimo anno…!! È il calcio signori, la roulette più bella del mondo..!!. Cordiali Saluti

  103. robmerl ha detto:

    ieri col milan abbiamo perso definitivamente la faccia, ma forse abbiamo trovato un buon portiere. Sì, ne ha presi 4, ma con quella difesa lì, manco zoff

  104. alan ha detto:

    Quattro giorni di riposo in più per il Milan, che aveva pure un obiettivo ancora da raggiungere. Se persino Ranieri fa notare la cosa, lui che non ha mai trovato scuse per una sconfitta, significa che era veramente dura. Per questo trovo ridicolo contestare il mister, è solo grazie a lui se per noi una partita giocata in quelle condizioni (senza dimenticare i due giorni in più per Bologna e Lecce, regalo di un calendario stilato da dementi) non contava nulla.

  105. Francesco ha detto:

    Secondo me la Sampdoria in questo momento è giuridicamente difficilmente vendibile. Il motivo è semplice: la holding max che ha il capitale sociale di uc sampdoria ha chiesto il concordato. In Italia l ‘8 per cento circa dei concordati con i creditori vanno a buon fine, gli altri sfociano in fallimenti. A quel punto la vendita della Sampdoria sarebbe soggetto di revocatoria fallimentare da parte del curatore fallimentare nominato dal Tribunale. In altre parole la vendita sarebbe “annullata” ed il bene Sampdoria rientrerebbe nel patrimonio del fallimento per essere rivenduto e soddisfare i creditori del fallimento. Ecco perché secondo me la Sampdoria al momento non è vendibile.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Bravo.

      • alan ha detto:

        Ma bravo cosa? Non sappiamo nulla (a parte qualche fenomeno oltranzista che su fb millanta di essere “dentro e fuori le aulee di tribunale” e poi parla di sentenza di concordato e scrive che un rinvio non può essere chiesto e comunque verrebbe comunicato mesi prima) di quale sia il piano per il concordato. Potrebbe pure contenere la vendita del Doria ad un prezzo x. Ma perché tutti devono per forza fare gli espertoni invece di attendere?

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      E’ un ipotesi ma allora sarebbe valso anche per la cessione agli americani visto che la situazione delle aziende di ferrero 10 mesi fa non era diversa anzi si stava configurando……..io ritengo che ferrero non venda perchè se lo fa i soldi incassati li bloccherebbe il tribunale e perderebbe quindi capra e cavoli e quindi vede come vanno a finire i concordati (direi che presentare un piano oggi di salvataggio di cinema sia un impresa ardua) e poi in caso essendo la samp società detenuta da una cascata di scatole cinesi avrebbe tempo di spremere anche in caso di fallimenti il limone ancora per un po. io credo che non ceda perchè con quanto incassa non ne tira fuori abbastanza ed allora continua a spremere l’unica società che lo fa guadagnare. la vendesse poserebbe i soldi senza poterli toccare e gente come Dinan o Zanetti prima di siglare un passaggio di proprietà si premunirebbero per bene. Ultima annotazione i Garrone hanno acceso fidejussioni per 5 anni a garanzia con cui ferrero ha operato sino a circa 1 anno fa. Maurizio queste garanzie così lunghe nel tempo possono prefigurare una fattispecie di socio di fatto in caso di fallimento e dico possono non è scontato che lo sia ma neppure che tale fattispecie non possa essere considerata anche perchè se garantisci una società di cui eri uno dei soci non è poi così campata in aria la cosa. A mio avviso questa potrebbe essere una problematica per Garrone se ferrero va gambe all’aria. credo che ferrero giochi su più piani e non c’è cosa peggiore per chi ha tanto da perdere di mischiarsi con chi da perdere ha poco o nulla quantomeno sotto il profilo della reputazione. Io credo che Garrone sia più preoccupato della situazione in cui questo personaggio lo potrebbe ficcare che di noi tifosi che a parte qualche border line hanno da fare altro nella vita che perseguitarlo come è ovvio che debba essere. ritengo che aver messo ferrero li nel 2014 sia stato molto più che un errore di cui alla fine ne pagherà le conseguenze la samp, i tifosi ed anche edoardo garrone che con un po più di accortezza avrebbe trovato la fila a rilevare la samp a certe condizioni di gente seria. è andata diversamente e come ritengo da tempo dopo che è saltata la trattativa con vialli la samp ne uscirà solo quando a ferrero la leveranno dalle mani i tribunali perchè nessuno gli darà così tanto da levarsi i debiti ammenochè Garrone per liberarsi di possibili problematiche non intervenga significativamente a sostegno di un acquirente serio ma dovrebbe posarne tanti a uno come ferrero che in quanto a pelo ricorpe garrone e tutti noi e ne rimane per farsi una pelliccia.

      • aston ha detto:

        Le fideiussioni della famiglia Garrone cosa garantivano?

        a.

      • Maurizio74 ha detto:

        Sono d’accordo..in particolare tutti lamentano il fatto che gli americani non hanno fatto un’offerta o si siano tirati indietro. Ma se è vero che non hanno ribadito l’offerta iniziale, anzi sembra che abbiano poi offerto meno per ritirarsi a ottobre, dopo accurata due diligence..forse si sono resi conto di tante magagne nascoste..poi infatti viene fuori che il bilancio al 31/12 non presenta più i soliti 3 o 4 milioni di attivo bensì 13 di passivo…con squadra ultima in classifica..gli americani non sono scemi.

  106. Luca ha detto:

    Il dott Garrone lasciamolo stare , adesso basta ha già dimostrato il suo grande amore per la Samp !!! Ha fatto la sua scelta : ” regalarla” a costo di metterla in pericolo fallimento , e tutto questo per essere lasciato in pace pertanto …si e’ giusto lasciarlo in pace ma spero che non si occupi mai più di noi ! Pertanto dovremo essere noi tifosi da soli a cavarci fuori da questa assurda vicenda ! Cominciamo il pressing ed il lavoro ai fianchi ( sperando che basti)

  107. Claudio ha detto:

    Versace…ehm…sarà anche sveglio e in gamba, ma uno che si mette in mostra e di fatto dice di non aver parlato ancora direttamente con Ferrero…
    solo chiacchiere e distintivo… e come dice Maurizio, tanta, tanta, pubblicità per le sue gelaterie! 😂😂😂
    avanti il prossimo

  108. Souness ha detto:

    Un anteprima, finalmente la Samp parrebbe sia stata venduta e verrà ufficializzato dopo la fine del campionato..

  109. petrino ha detto:

    sull’ incontro tra ferrero e garrone al solito ristorante, sono cose fatte ad arte.
    Se i due si vogliono parlare ci sono i telefoni. e nessuno saprebbe nulla.
    Se invece si vedono al ristorante, la notizia appare sul secolo xix e ricomincia la tarantella.
    I motivi per cui vogliono che si sappia che si sono visti?????
    Questa e’ la vera domanda??
    Se qualcuno conosce la risposta ????

  110. petrino ha detto:

    Finche’ non si risolvono i concordati non si muove nulla.
    Oltrettutto con il 1^ di agosto inizia il periodo feriale. e se ne parla a settembre.

  111. Pazzoperlasamp ha detto:

    Scusate ma l’incontro tra il residente e garrone come bisogna interpretarlo…?
    1- Garrone: pubblicamente denigro una persona dichiarando oltretutto che è pure un buffone e poi ci vado a prendere un aperitivo alla foce? Cosa avrò mai da spartire con una persona del genere…neanche se mi pagasse lo vorrei incontrare se non per insultarlo pesantemente visto come è inviso da tutti i tifosi…e neanche vorrei ascoltare alcuna sua proposta in quanto risaputamente bugiardo…con quale faccia posso sedermi al tavolo con lui?
    2- Zecca: chiamo garrone dopo che mi ha ridicolizzato in pubblico per vedemii alla foce? Per farmi chiedere scusa? per chiedere aiuti … sapendo che pubblicamente avrebbe voluto che vendessi? ha poco senso tutto a meno che….
    Qua c’e qualcosa di torbido che bisognerebbe indagare più a fondo…il comportamento di Garrone non è certo limpido come non lo è stato il passaggio della Samp al presunto ladrone romano…è possibile che nessuno indaghi più a fondo?la solita tiritera di Garrone obiettivamente non sta più in piedi …e più passa il tempo più mi sorge il dubbio che tutto quello a cui stiamo assistendo sia come la vendita del milan al cinese che ha speso centinaia di milioni per poi perdere la proprietà a favore di elliot per una 20 di milioni non versati..non abbiamo il prosciutto sugli occhi

    • Zaccotenay ha detto:

      Infatti, hai ragione la presa in giro ormai è palese, e la reazione di garrone si commenta da sola, ha consumato le unghie sugli specchi, anzi secondo me li ha fatti togliere tutti da casa, e la barba se la fa fare, perché non è possibile rimangiarsi tutto. Anche conte, come altri al governo, vengono insultati tutti i giorni, ma nessuno si è mai comportato come un bambino di 10 anni come garrone… Il perché della sua reazione è già una risposta… Coscienza sporca

    • belmondo' ha detto:

      Ammesso che sia vero questo incontro (dubito) non c’è nulla di nuovo sotto il sole. Garrone non ha mai mosso un dito per la samp, l’unica cosa che ha fatto è stata regalarci a un “signore” condannato per bancarotta fraudolenta senza una lira. Meno fa, meglio è

  112. Luca ha detto:

    Attenzione perché Souness non avrebbe detto un’eresia …..!

  113. Franco T. ha detto:

    Incontro Garrone vs Ferrero. Mi permetto di dire; per una volta siamo ottimisti. Bene per la Sampdoria. Con Ranieri sono fiducioso. Faranno una Samp interessante. Cordialmente

  114. andrea ha detto:

    Cari Francesco e Michele, la Holding Max non ha chiesto nessun concordato, il concordato è stato chiesto da Eleven Finance, solo se il concordato non venisse accettato o il giudice o i creditori, allora in quel caso i creditori chiederebbero di soddisfare i loro crediti tramite la controllante Holding Max che detiene l’intero capitale di Eleven Finance, mettendo in vendita all’asta la Sampdoria.

  115. matte genovese ha detto:

    Voci di cessione della societa ?? Arrivano al momento giusto, per spezzare la noia dell estate , fra un campionato e l altro ………

  116. Nicolo ha detto:

    Maurizio ma le fonti del tuo ultimo articolo dove dici che Garrone poverino si è risentito dei commenti sociale e ha detto che non farà nulla per la Sampdoria? Come se avesse mai fatto qualcosa, del resto.
    Se siamo alla canna del gas è colpa sua e della sua famiglia, dovrebbe vergognarsi e tacere

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non mi pare di avere scritto “poverino” e ho specificato che non ha fatto nulla, vedasi vicenda Vialli.

    • Fra Zena ha detto:

      Edoardo si tira fuori da tutto? Beh per noi credo cambi poco o nulla in quanto è ed è sempre stato il burino a decidere cosa fare della Sampdoria. E così sarà anche in futuro. Come ho scritto altre volte, siamo in trappola. Questo non ci vende perché non ci puo’vendere, siamo la sua assicurazione sulla vita e la sua unica fonte di reddito. Garrone Jr ha creato un “mostro” (passatemi il termine) che non è riuscito a controllare. Se la Sampdoria farà una brutta fine, la macchia su di lui e sulla sua famiglia sarà indelebile.
      Quanto al risentimento per gli insulti sui social..beh mi limito a dire che un tempo i ricchi capitalisti avevano più senso del dovere e più “palle”

      • Fio' ha detto:

        Fra Zena giustissime le tue parole ,tutte, ma in particolare la frase ” la macchia su di lui e sulla sua famiglia sarà indelebile”, giusto e lo rimarrà anche se se ne chiama fuori ” minacciando ” i tifosi, anzi questo atto e queste parole renderanno la macchia ancora peggiore. Per un personaggio e una famiglia di tal fatta ,con ,permettetemi , la puzzetta sotto il naso, non è certamente una bella cosa. Può lavarsene le mani quanto vuole e allontanarsi definitivamente dall samp ,ma il “marchio” di aver regalato la società ad un essere abominevole , gli rimarrà,anzi, non facendo più nulla per ovviare a quell’errore ( sempre che di errore si sia trattato…), peggiorerà la sua ” reputazione” . Con buona pace di suo padre, davvero un signore

    • Zaccotenay ha detto:

      Ormai tutti hanno capito chi è il vero responsabile del disastro, in piazza Leo si vedeva chiaramente che era per prendere tempo, poi gli insulti a ferrero in TV… E ferrero muto. Una farsa, pensano che noi tifosi abbiamo il cervello pieno di prosecco.

  117. nicolò ha detto:

    Maurizio perché anziché fare interviste farsa (senza nemmeno citare le fonti) a Garrone non gli chiedi perché risulta agli atti un 4,76% di azioni intestate alla vecchia fiduciaria che gestiva le azioni San Quirico? E se si offende digli di ripensare a quello che ha fatto e vergognarsi

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Perché un giornalista può non citare le fonti, perché Garrone sulla fiduciaria ha già risposto dicendo che non ne conosce i detentori. Non sono certo io a dover dire a chicchessia di vergognarsi.

      • Luigi ha detto:

        Ma Garrone ci fa o cosa Maurizio Si vede con il romano e pensa che non succeda nulla a livello mediatico ? Sempre peggio sono allibito aveva ragione Sascia i fatti sono fatti le parole rimangono parole

      • jan ha detto:

        Ciao Maurizio,
        anche io che, se pur arrabbiato per la cessione della Samp da Garrone a Ferrero, ho sempre rispettato l’ex presidente e apprezzato il suo impegno dell’anno scorso, rimango questa volta alibito. Come poteva pensare di incontrare pubblicamente il pagliaccio e non suscitare una marea di reazioni !
        Da un uomo del suo spessore mi aspetto altro, o forse voleva dar nuovamente credito al pagliaccio agli occhi della gente……..sbagliare è umano ( la cessione a Ferrero ) ma perseverare è diabolico !

      • Andrea ha detto:

        No NO mancano le fonti dell’intervista a Garrone dove dice che non farà più nulla per la Samp. Mi sono perso qualcosa?

  118. Alessandro ha detto:

    Povero Garrone …..in fondo la Samp in mano a un ladro plurifallito l ho data io ……se ha fatto uscire notizia dell incontro e perché cercava la scusa per tirarsi fuori……
    Un altro presidente prese gatti morti e insulti all sua persona ma quasi si rovino per risollevarci senza riuscirci
    Dovrebbero tacere tutti…
    vergogna

  119. Franco T. ha detto:

    Bah ! Uno si aspetta che esca qualcosa di buono e invece !!…a questo punto non resta che condividere la linea Ranieri…guardiamo il campo e la Squadra.. Buon Agosto a tutti.

  120. Giox ha detto:

    Ciao Maurizio, sinceramente ho difficoltà a comprendere come un uomo dello spessore di Garrone possa ritrattare una promessa fatta in diretta tv perché eccessivamente permaloso (da condannare ovviamente i leoni da tastiera che si sono accaniti contro l’ex presidente). Mi ricordo come la stagione della serie B a metà Campionato per orgoglio e passione ha rifatto la squadra comprando giocatori del calibro di Eder ed ha raggiunto un traguardo insperato, pertanto ripeto visto che la difficile situazione finanziaria della Samp sarà sicuramente a lui nota non capisco come possa giocarsi la reputazione e disimpegnarsi… Tra il ventaglio di nomi il mio sogno sarebbe Zanetti, ma persino Versace in quanto sampdoriano con un business in crescita sarebbe un passo avanti rispettoa questa scellerata gestione romana. Ti ringrazio.

  121. Klaus Lavagna ha detto:

    Ormai sono rassegnato:la Samp potrà essere ceduta in extremis solo dal giudice fallimentare dopo che il clone mal riuscito del re Mida l’avrà spolpata fino all’osso essendo rimasta la sua unica fonte di sussistenza.Non nominiamo quindi neanche più E.Garrone, protagonista della più scellerata,incomprensibile,vergognosa operazione a danno di una città e di di una tifoseria e in dispregio della memoria di un padre che,seppure sempre trattato a pesci in faccia dalla sua città nella veste delle varie autorità cittadine preposte, intervenne in prima persona a salvare la Samp dalla scomparsa e contribuì fattivamente alla riapertura del Carlo Felice e a manifestare la sua generosità tramite la sua onlus.

    • petrino ha detto:

      Parole sante riferite al patriarca.

    • robmerl ha detto:

      sintesi perfetta klaus: non nominiamolo più: l’ha fatta grossissima e adesso le cerca tutte per chiamarsi fuori. Avrà pure una coscienza con cui vedersela!

  122. Giovi ha detto:

    Ma il Dr Garrone lo è o lo fa ?
    Insomma prima vende ad un ruba galline la Samp per vendicarsi di cento tifosi che hanno osato dire che il pesce puzza dalla testa , poi tenta di correre ai ripari favorendo l’acquisto da parte di Vialli e Co che purtroppo non
    si conclude positivamente, poi dopo essersene dette di tutti i colori con il ruba galline ..si fa un bel aperitivo con lui in pieno centro ,sicuro che non verrà notato.
    Ora minaccia querele a chiunque si permetta di tirarlo in ballo per vicende riguardanti la Samp.
    Ma si rende conto che è stato Presidente della Samp e che è normale essere tirato in ballo sia positivamente che negativamente?
    Vuole querelare migliaia di tifosi?
    Pazzesco, il caldo fa male !
    FERRERO VATTENE !!!!!!!!!!!

    • ale ha detto:

      Queste persone (Mondini Garrone) non conoscono la vergogna. Inqualificabili.
      È talmente vergognoso quello che hanno fatto e l’atteggiamento che continuano a proporre che mi fanno pena. Per la totale mancanza di morale e consapevolezza del ruolo che dovrebbero avere.
      In confronto Ferrero (vattene pagliaccio) è un idealista filantropo. Che anguscia.
      Vi saluto tutti
      Forza Doris Sempre

    • Zaccotenay ha detto:

      Ormai garrone non sa più che scusa trovare, io ero in piazza Leo e vi giuro non ho creduto ad una sola parola da lui detta, era solo un misto fra paura di trovare tifosi arrabbiati e la soddisfazione che la discussione non sia degenerata, se l’è fatta addosso ma ha pensato… Prendo tempo poi si vedrà. Se gli ultras si muovono e vanno sotto casa (io c’ero) motivi validi per farlo lì avevano eccome, non contestano a caso. Non l’avevano mai fatto. Il responsabile è lui, se si tira indietro fa una figura di merda, tanto poi sa che la stampa genovese non lo attaccherà mai come si meriterebbe. Tutte domande concordate, risposte banali, praticamente una presa per il culo.

  123. DorianoForEver ha detto:

    Non muoverà più un dito… Dopo sei anni di presidenza ferrero non mi pare abbia fatto tanto per levarlo

  124. Luca ha detto:

    L’ho detto e lo ribadisco non parliamo più ( ne tantomeno insultiamo) del Dott.Garrone , le persone vanno rispettate ,e’ lui e solo lui il responsabile di quanto ha fatto regalando la Samp, lui si e’ liberato volutamente di un qualcosa di grande valore omaggiandola ad una persona ….che non aveva affatto passato tutti i filtri ( e qui lo sanno persino i sassi) basta , stop , ha deciso così e pertanto non cerchiamolo più, non nominiamolo più ! Mi auguro solo di non vederlo più con un qualcosa di blucerchiato addosso e penso dicendo questo di non mancare di rispetto ne di essere offensivo nei confronti della sua persona !

  125. DorianoForEver ha detto:

    Posso raccontarti una storia Maurizio?
    Garrone si sta adoperando per trovare qualcuno che acquisti la società, è a buon punto ma arrivato quasi alla conclusione si accorge che il viperetta rischia di far saltare di nuovo il banco, così chiede aiuto a Michieli…. Così esce quella dichiarazione che ha lo scopo di giungere alle orecchie non dei tifosi ma di ferrero..
    Allora Maurizio ho abbastanza fantasia? 😁

  126. petrino ha detto:

    Leris, bertolacci, vieira, un centrocampo da incubo.

  127. Massimo Pittaluga ha detto:

    Ciao Maurizio sinceramente il tuo articolo sull’incontro Garrone ferrero mi ha lasciato un po perplesso circa la dichiarazione di Garrone che non muoverà più un dito per la samp. sarebbe per un suo ex sostenitore come me una delusione e la riprova che forse la persona ha una permalosità eccessiva per essere soft.
    Faccio alcune domande a te che sei un giornalista preparato e serio e che capisco come è giusto che sia, possa rispondere a certe domande ed ad altre circa la moralità ovviamente non lo possa fare, ma le domande che pongo credo siano neutre
    1 Chi tra Garrone e Ferrero ha fatto uscire la notizia o è stata una parte terza?
    2 Garrone come può pensare che se si incontra per un aperitivo in centro con Ferrero la notizia non lasci basiti una parte dei tifosi? personalmente io no sino a che Garrone agisce per rimediare a quanto fatto nel 2014 ma pensare che tanti tifosi rimangano spiazzati non la trovo una cosa così strana. Io per professione incontro persone con cui ho empatia altre per niente ma questo impone il lavoro a tanti di noi e quindi che Garrone incontri ferrero non la ritengo chissà quale cosa strana ma la reazione di Garrone si.
    3 Garrone si è risentito degli insulti social che ovviamente provengono dalla stessa risma di tifosi che lo criticava (o contestava con striscione) ma come pensa che chi lo contestava anni fa non lo faccia dopo quanto è successo e sta succedendo anche di più? La sua posizione non è oggettivamente migliorata dopo questa cessione e chi lo contestava prima forse ora lo farà di più. Magari come facciamo in sempre meno se hai una posizione di un certo tipo guarda un po meno i social e vai meno su twitter. Qui la domanda è ma come può per una cosa del genere affermare che non muoverà più un dito. siamo di nuovo a mao al contrario punirne decine di migliaia (e lo ha già fatto con la cessione più indegna della storia) e continui? Non credi che si possa mettere contro anche chi per anni lo ha rispettato? o sostenuto? (come me ma eravamo in tanti ad apprezzarne la figura) allora oggi l’apprezzo un po meno
    se così sarà io che sui social non vado e non contesto Garrone a prescindere una cosa la scrivo e non conterà nulla ma perderà il mio rispetto che sino ad ora c’era per quel che vale e non ero il solo.
    4 Se ti vedi dove ti vedono sai che uscirà la notizia. Cosa pensi volesse far trapelare?
    5 Come può un uomo del suo livello pensare di non avere dopo un anno e mezzo di patimenti della tifoseria il rischio di avere ferrero (già fallito quando aveva acquisito la samp) come presidente e una cessione che è stata vergognosa (perchè se cedi cedi se lasci garanzie vuol difre che sai a chi cedi) rispondere che la samp si arrangi quando tu l’hai messa in certe mani solo perchè i soliti 100 200 1000 border lines ti insultano dopo l’incontro con ferrero?
    6 Se non si parlasse di Edoardo Garrone che per storia famigliare e rispetto dovuto, ma si chiamasse pippo, come pensi la stampa avrebbe giudicato la cessione del 2014 e come lo giudicherebbe oggi alla luce di quanto successo (iniezioni di liquidità fidejussioni regalo di società rosa e sede) etc?

    Sono deluso e amareggiato se questa è la sua reazione e vada come deve andare che a questo punto finisca come deve finire che poi è o ci salva un tribunale sequestrandola prima o poi a ferrero speriamo per tempo oppure amen si ricominci dalle serie minori.

    da tifoso (moderato nei toni anche allo stadio) ma appassionato di sampdoria a questo punto preferisco se dobbiamo metterci a 90 gradi e fustigarci perchè qualche belina contesta Garrone che lasci perdere che si salti se deve succedere (grazie a lui perchè ferrero fa questo da anni e sapevano a chi cedevano infatti hanno gonfiato la samp di soldi e garanzie sperando di svangarla) e che poi si ricominci con qualcuno che non ti dica ogni momento che se c’è qualche belina ti stufi e pianti tutto così come hanno fatto.

    Agli amici che sperano in Zanetti o spervano in Vialli dico che ci speravo e speriamoci prima o poi ferrero dovrà lasciare la samp ma per cortesia lasciate stare Versace solo perchè è sampdoriano. Lo sono pure io e anche altri con aziende di più lunga data e con fatturati anche migliori ma una squadra professionistica non la gestisci con aziende che fatturano alcuni milioni di euro. ci fai la birra e sei inadeguato al compito perchè non ne hai le dimensioni. Zanetti le ha, Vialli con i suoi investitori l’aveva altri meglio lascino perdere per non rovinarsi incluso Versace se non moltiplica per almeno 15 20 volte i suoi fatturati. 9 mln all’anno sono un aziendina discreta ma per fare altro magari che so prendersi una squadretta dilettante perchè non ci fai neppure la serie B.

    Ultima ma non ultima spero rimanga Ranieri come sembra perchè in questa situazione almeno una persona di spessore ci vuole in società.
    Credimi Mauri se quello che scrivi corrisponde al pensiero di Edoardo Garrone spero veramente che a questo punto se ne stia da parte perchè non siamo nel feudalesimo dove il Signore poteva punirti a discrezione. Ma come può pensare che in una tifoseria di decine di migliaia di persona non ci sia una parte di delinquenti, beline e maleducati e se devo dire come la penso la nostra è una delle tifoserie migliori per civiltà da quando Mantovani non solo per risultati ma anche per carisma migliorò il rapporto tra tifoseria e società e ambiente tutto. trovo chi mi manda a cagare per strada al semaforo solo se parto troppo lento o troppo forte figuriamoci se a un uomo così noto non succede per quanto sta accadendo. Vorrei ferrero fosse suscettibile un decimo di edoardo garrone avremmo già un altro presidente.
    buon week end e un cordiale saluto

  128. ale ha detto:

    Doria, maledetto correttore. Sarà gestito dai garrons

  129. Stefano64 ha detto:

    Campionato finito….inizio nuove illazioni di presunti interessi ad acquistare la Samp….il pagliaccio che incontra Garrone…..Garrone che dice che non muoverà piu un dito per la Samp…..io mi prendo una pausa e me ne vado in ferie.
    Mauri saluti te Stefano e tutti i cari amici blucerchiati
    ……dimenticavo……FERRERO VATTENE GIULLARE SENZA CORTE

  130. ste75 ha detto:

    una cosa è certa.garrone è permalosissimo e probabilmente il suo comportamento ricorda quello di uno che ha le mani legate. e sapendo il danno che ha fatto, si nasconde dalle responsabilità sperando di nn essere più ricordato…aveva promesso che sarebbe intervenuto se la situazione avesse preso una piega poco piacevole. si che il.marinaio e’ il nostro simbolo ma insomma una promessa fatta ai tifosi vale di più che la permalosita senza senso innescata da qualche post poco gentile

  131. Claudio ha detto:

    21-luglio Ranieri.
    “….vogliamo chiudere al meglio questa stagione: le quattro partite che rimangono saranno un esame per tutti noi”

    22-luglio
    Samp-genoa-1-2

    26-luglio
    Juventus-Samp-2-0

    29-luglio
    Samp-Milan-1-4

    01-agosto
    Brescia-Samp-1-1 (con quanta fatica)

    “Onore al merito” a chi è sceso in campo….e una menzione particolare a chi ha diretto le gare in maniera altrettanto “decorosa”.

  132. Claudio ha detto:

    Ops….mi ero dimenticato….
    Provo egual disprezzo per quello che indegnamente ricopre l’attuale carica di presidente e per l’altrettanto insignificante essere che ce l’ha messo….
    Che se ne andassero insieme a fare in culo, grazie

  133. Fabrizio ha detto:

    Ridicoli come nel derby anche stasera! Nn tiriamo fuori scuse se le Merde resteranno in serie A anche quest anno a causa della designazione arbitrale di Irrati nella gara contro i Butei! Siamo noi la Samp squadra di pagliacci che gli abbiamo regalato 3 punti nel derby senza neppure scendere in campo! Ridicolo spero che nella location dove andrete a far vacanza PIOVA TUTTI I SANTI GIORNI! ferrero ti ODIOOOOOOOO

  134. NYC ha detto:

    Però i filtri li aveva messi, per quanto riguarda gente in cerca di notorietà , dovreste verificare che solidità finanziaria hanno prima di farli parlare senza dire nulla peraltro al cospetto Ferrero e lo sceicco del Manchester City e qui mi taccio.

  135. Varese ligure ha detto:

    Io sono sempre stato dalla parte di Edoardo quando era presidente, ma dopo il tiro mancino che ci ha fatto provo solo risentimento Maurizio. Che si offenda pure dopo quello che ci ha fatto è grottesco. Dovrebbe odiare ferrero per non aver venduto a vialli e invece ci va al bar assieme, in centro pure, e si sorprende se la gente si incazza!!!

  136. marcello ha detto:

    Buongiorno..a me sembra che Garrone abbia preso la palla al balzo..prima vende anzi regala la Samp a Ferrero poi pubblicamente lì da del buffone e si sbilancia e fa promesse ai tifosipoi fa aperitivo insieme..mi sembra che ci sia poca coerenza e chiarezza in tutto ciò..ci salvi chi può

  137. Riccio samp ha detto:

    Mi ha deluso molto Garrone, l’ho sempre considerato una persona per bene e un nobile nel vero senso della parola. Aveva il taglio, e lo stile, per rimanere il nostro presidente per anni e anni. E adesso ci vorrebbe lasciare ancora di più nella…. Dove oltretutto ci ha messo lui… Incredibile… delusione forte per una persona che credevo diversa, e che non ha nemmeno il buon gusto di accettare le critiche, soprattutto se fa aperitivi pubblici in questo periodo con il viperetta… Tu cosa ne pensi Maurizio? Altra cosa, che ne pensa Porcella, (giornalista simpatico che stimo tra l’altro) della designazione di Irrati per Genoa Verona? Per me è una scelta allucinante…. Povero Lecce

  138. Danilo ha detto:

    Farine non puo fare il permaloso perché è il principale responsabile della rovina della Samp visto che l’ha regalata lui al romano , quindi si prenda le sue responsabilita’ da uomo.

  139. Danilo ha detto:

    Non farine ma Garrine , scusate l’errore.

  140. Emanuele ha detto:

    Buongiorno Maurizio,
    solo per chiarire una cosa…..ne Edoardo Garrone e neppure il romano che gira con la scorta da anni….hanno mai visto una contestazione VERA.
    Due striscioni e quattro adesivi e piangono come bimbi…avessero fatto questo scempio a Roma o a Napoli vedevano che bello!!!!!
    FERRERO VATTENE

  141. Daniele da Rapallo ha detto:

    Eeeee caro Maurizio e caro Stefano, colgo l’occasione di salutare questo campionato ed anche voi.
    Posto e premesso che il 95% dei problemi della Samp si extra campo e che la salvezza sia venuta in anticipo, cosa importante….beh : io mi confesso tuttavia profondamente deluso ed amareggiato per un finale di stagione che sarebbe da striscioni negativi a Bogliasco, quantomeno.
    Va bene il campionato strano, va bene tirare i remi in barca, ma togliere anche il tappo alla barca, questo no.
    Nonostante le parole del tecnico soddisfatto dopo ogni sconfitta delle ultime 4 di fila, colpevole secondo me anche di sosstituzioni tardive sia a Brescia che nel derby….
    Derby giocato da denuncia, non contribuendo oltretutto al dovere morale di provare a codannare i cugini e deludendo grandemente i tifosi.
    Tralascio Juve e Milan, ma almeno vincere l’ultima a Brescia per non farsi scavalcare dall’ Udinese era un dovere morale….invece tarallucci e vino, volemose bene salvatevi tutti.
    Penso poi alle dichiarazione di Juric nel prepartita.
    Lasciatemi sfogare, Cari Maurizio e Stefano, quesato calcio giocato mi fa veramente anguscia nel suo aspetto morale più che tecnico.
    Ora divertiamoci a seguire le mosse disperate che si inventerà quello perchè con lui il disastro è solo rinviato.

  142. belmondo' ha detto:

    la notizia che garrone non farà piu’ nulla per la samp è ottima, fino ad oggi ha fatto solo orrori, inutile stare qui ad elencarli. grazie di tutto edo, sarai sempre ricordato come il peggior presidente della nostra storia!

  143. matte genovese ha detto:

    Come volevasi dimostrare il verona è andato a genova con le ciabatte ….. Invece il parma a lecce non ha perdonato !!! E andata come si prevedeva gia da giorni, ma nel derby la nostra buona parte di fatebenefratelli l abbiamo fatta anche noi insieme ai giallo blu scaligeri. Fine di un campionato veramente da incubo con una coda tipo playstation con stadi deserti e striscioni virtuali da brividi !!! Il nostro futuro in mani al giullare non riesco nemmeno ad immaginarlo……… Odio questa mediocrita !!…… FERRERO VATTENE VIA PER SEMPRE!!!!!! Un saluto a tutti i Doriani.

SE TRE INDIZI FANNO UNA PROVA…

Se tre indizi fanno una prova, dopo le vittorie con Fiorentina e Lazio, la Sampdoria ha confermato a Bergamo di [&hellip

PERFETTI

Paradossalmente c’è “poco” da dire sulla rotonda vittoria della Sampdoria contro la Lazio, perché la squadra di Ranieri è stata [&hellip

RINASCIMENTO

Avete ragione, state già pensando che ho esagerato nel titolo. Ed è vero. Ma l’ho fatto consapevolmente. Dopo tanto soffrire [&hellip

DI MALE IN PEGGIO

“Non mi è piaciuto quasi niente, sembravamo una squadra sparring partner, pavida, non ho visto voglia di lottare”. Parole di Claudio [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta