Archivio - Gennaio, 2020

26 Gen
2020

POCA ROBA

La Sampdoria non va oltre lo 0-0 al “Ferraris” contro il Sassuolo nonostante settanta minuti di superiorità numerica, maturata al 25’ del primo tempo per la generosa espulsione di Peluso, colpevole di un fallo su Gabbiadini che probabilmente avrebbe meritato soltanto il cartellino giallo. Malgrado questo vantaggio, i blucerchiati hanno messo in campo poche idee e confuse. A vincere ci hanno provato, sino alla fine, ma senza risultati concreti. Le occasioni da rete sono state poche e sia Quagliarella che Gabbiadini hanno manifestato scarsa lucidità sotto porta. Anzi, la palla gol più nitida è capitata all’inizio del secondo tempo a Boga, che al termine di un’azione personale ha...
18 Gen
2020

SAMPDORIA-BRESCIA AL CONTRARIO

Lazio-Sampdoria è durata una ventina di minuti, giusto il tempo per la retroguardia blucerchiata di regalare tre gol agli avversari e togliersi il pensiero della gita obbligata sulle sponde del Tevere. Ranieri alla vigilia aveva dichiarato: “Se i miei si rilassano, me li mangio vivi”. O aveva intuito qualcosa oppure non gli danno retta. Resta il fatto che pure lui non è riuscito a tenere alta la tensione di una squadra che a Roma ha scritto una delle pagine più brutte della sua storia moderna, sia per la pochezza tecnica ostentata che per la mancanza di impegno e concentrazione. Al 7° Immobile ha resistito facilmente alla doppia carica di Chabot e Bereszinsky e ha costretto Audero a...
12 Gen
2020

I MERITI DELL’AGGIUSTATORE

Con la rotonda vittoria sul Brescia, la Sampdoria sotto la guida di Claudio Ranieri ha raccolto 16 punti in dodici partite, con una proiezione di 25 nel girone di ritorno, ovvero 44 totali. Un trend da salvezza tranquilla. L'aggiustatore, come è stato definito, aveva preso la squadra ultima in classifica alla settima giornata con appena 3 punti in classifica. Al giro di boa del campionato i punti sono 19, globalmente pochi ma sufficienti per sperare, specie alla luce del cammino portato avanti con sir Claudio in panchina. A confortare di più, oltre ai numeri, è il piglio della Samp: dinamica, combattiva, caratterialmente solida, come hanno attestato il pareggio di Milano e il successo su...
6 Gen
2020

ALLA FACCIA DI IBRA

La Sampdoria ha conquistato un meritatissimo punto a San Siro contro il Milan del (ri)debuttante Ibrahimovic e al termine di una settimana in cui la ridicola grancassa mediatica milanese etc etc aveva suonato a favore dei rossoneri, relegando i blucerchiati al ruolo di vittima sacrificale. Così non è andata e, anzi, la Samp avrebbe persino meritato di vincere se fosse stata capace di capitalizzare le occasioni create. Comunque il risultato alla fine è giusto. Nonostante il doppio infortunio Ramirez/De Paoli e un ambiente già pronto a celebrare Ibra e i suoi miracoli, Ranieri e la squadra hanno fatto blocco, difendendosi con le unghie e con i denti e rilanciando persino con efficacia sin...

DERBY… DOLCE

Lievito madre nel primo tempo, torta nel secondo. Inutile girarci attorno: l’impressione lasciata dall’ultimo derby è stata questa, al di [&hellip

IL DERBY SU TUTTO

Schierando la formazione bis a Marassi contro l’Atalanta, Claudio Ranieri ha lanciato un messaggio chiaro alla Sampdoria: stavolta il derby [&hellip

PAPALE PAPALE

La Sampdoria, dopo la visita a Papa Francesco, perde di misura all’Olimpico contro la Lazio al termine di una partita [&hellip

BRUTTI MA BUONI

Una Sampdoria non bella sul piano estetico ma concreta ed efficace su quello realizzativo conquista tre punti con la Fiorentina [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta