POST MUTO

28 Set 2019 by Maurizio.Michieli, 472 Commenti »

Giuro, non è una questione di mancanza di volontà di lavorare. Ma non vi va di scrivere niente, perché dovrei sparare sulla croce rossa e questa croce rossa è la mia, la nostra amata Sampdoria. Scrivete voi, vi leggerò con piacere. Io quello che avevo da dire l’ho detto, anche in tempi non sospetti e attirandomi qualche antipatia. Adesso tocca ad altri. Posso solo aggiungere che è una tristezza arrivare allo stadio e vedere che per l’attuale Sampdoria la principale preoccupazione è “minacciare”, con tanto di volantino consegnato all’ingresso, chi magari fa una foto della Sud dalla tribuna stampa per metterla sul sito. E’ l’era moderna, si dirà, sono i regolamenti. Tutto giusto, tutto vero. Tutto spaventoso. A voi.

472 Commenti

  1. Eugenio ha detto:

    La unica partita che veramente e stata un disastro per me è Con il Sassuolo, il resto ci poteva stare. Ora Verona e proprio decisiva e spero il Mister capire chi mettere in campo per vincere. Sabato con 6 punti tutto sarà diverso. Del proprietario non si deve proprio parlare più.

    • Daniele ha detto:

      Se quella con la lazio e quella con l’inter non sono una disfatta non so per te cosa sia una disfatta…
      Due fra le partite più brutte mai viste…
      Figure come quella a Sassuolo ne ho viste tante invece anche negli anni passati…
      La differenza è che eravamo fuori casa…

  2. Giancarlo ha detto:

    THE END

  3. petrino ha detto:

    3 gol fatti e 14 subiti.
    Il chievo e il frosinone siamo noi.
    Eusebi non ne azzecca una. Ma i giocatori lo hanno mollato. E’ chiaro come il sole.
    E sabato si va a verona e poi con la roma.
    E’ una discesa senza fine.
    Quagliarella va tolto. I suoi atteggiamenti non aiutano per nulla.
    Gattuso non verra’ mai, attende le spoglie di giampaolo e montella., e poi sarebbe un suicidio.
    Ci vuole quello che io chiamo ” un massabecco”, un catenacciaro, e arrivare a gennaio, che e’ poi la fine del girone di andata con almeno 14/15 punti e sperare che gli anglo americani arrivino. e ci salvino. con una maxi campagna d’ inverno.
    Che gli anglo americani salvino la Sampdoria.

    • ROBY LEVANTE ha detto:

      Hanno venduto il miglior giocatore della difesa, Andersen; hanno venduto il miglior giocatore del centrocampo,Praet; hanno venduto il secondo miglior giocatore dell’attacco,Defrel.Tutti non sono stati sostituiti adeguatamente.La colpa è di Di Francesco ? Anche,può darsi.Secondo il mio parere, l’unico errore di Di Francesco è stato quello di fidarsi del giullare e non mi venite a dire che con Giampaolo sarebbe stato diverso.Sempre e comunque Forza Doria.

      • petrino ha detto:

        che tutte le colpe siano del burino e’ matematico.
        La causa di tutti i nostri mali e’ solo lui e il suo totale disinteresse. per la rosa, non certo per le plusvalenze percepite.
        La filosofia di gioco di Eusebi non si confa’ per nulla alla rosa che ha e alle qualita’ techiche, assai modeste, della rosa medesima, che peraltro lui ha avvallato dietro compenso di un milione e 800.000 annui netti.
        Tanto per chiarire.
        A questo punto va sostituito con un’ allenatore avezzo al catenaccio, al punticino che fa classifica, senza tanti voli pindarici, per arrivare a gennaio

      • andreap ha detto:

        go non ha mai permesso scempi come quelli descritti..si é preso colpe non sue tipo la cessione di Zapata.
        Cmq cifra sta sereno il pagliaccio ha già detto che cm gp avrebbe molti punti in più

  4. Marco B. ha detto:

    Ennesima dichiarazione fastidiosa e provocatoria del guitto caciottaro prima della partita.
    Tu puoi vendere o non vendere ma quello che ormai devi avere ben chiaro che sei incompatibile con questa città con noi.
    Non ti vogliamo più vedere devi andare via. Non devi più mettere piede a bogliasco allo stadio dovunque ci siano i nostri colori devi stare lontano.
    In poche parole….VATTENE !!!!!!!

  5. Paolo1966 ha detto:

    Negli ultimi sei mesi ci sono state 12.358 prossime settimane decisive…

  6. alan ha detto:

    Ecco…adesso penserà che ce l’ ho con lei e che sia un disco rotto ma pazienza… quel “io quello che dovevo dire l’ho detto anche in tempi non sospetti” non si può leggere. Ma davvero? Perché io ricordo “chi contesta Ferrero è anche meno sampdoriano di lui”…e i tempi erano già più che sospetti.
    Sulla partita. Non è con l’ Inter di quest’anno che si devono fare i punti ma con il Sassuolo, per esempio però la prestazione deve essere adeguata e oggi non lo è stata, per niente.

  7. Matte Genovese ha detto:

    Be caro Michieli, a sto punto devo vomitare il mio disappunto, avevi detto che sicuramente la Samp avrebbe iniziato il campionato con una nuova dirigenza, cosi tristemente non è stato, anzi il giullare continua a rompere i coglioni, non ben capito la storia del volantino, chi l ha scritto ? chi l ha consegnato ? a chi ? per cosa ? , ma stiamo dando i numeri ??? .. io si solo che qualcuno a sto punto vuole la serie B, non so chi, non so per cosa, ma la realta è questa, dopo un gol e con l inter in dieci, siamo riusciti a prendere il terzo pero….. noi non ne possiamo piu, tu ti defili da fare un analisi completa……. Siamo arrivati al punto di non ritorno……. Davvero alla frutta ? o davvero finita ???? Mai visto una roba simile ::

  8. Maraschi ha detto:

    Non sarà la panacea ma, è la terza partita che lo dico: Bonazzoli.
    Quagliarella, in queste condizioni di forma, è improponibile.

    • Marco ha detto:

      Hai ragione, la causa di tutti i mali é Quagliarella, subito Bonazzoli, con lui saremmo a 18 punti……

    • Fabio ha detto:

      Organico inadeguato , mercato estivo terrificante, allenatore rimane probabilmente il meno colpevole poiché è arrivato con altre premesse non mantenute, ora si trova una squadra gravemente insufficiente.
      Però alcune scelte molto discutibili sia in termini di formazione e turnover di Firenze (dove non c’era motivo anzi si doveva dare continuità alla vittoria contro il Toro)
      Quagliarella impresentabile in questo stato
      Ramirez e Caprari poco utilizzati e male a mio avviso
      A mio avviso potrebbe provare un 4-3-2-1
      Audero
      Depaoli
      Murru
      Ferrari
      Murillo
      Ekdal
      Linetty
      Jankto
      Rigoni
      Ramirez
      Caprari (falso 9)

      Presidenza no comment un pagliaccio che il signor Garrone ci ha fatto come ennesimo regalone dopo la retrocessione, gli americani che ci vogliono così bene che probabilmente aspettano ancora qualche disgrazia per acquistarci a meno.
      Siamo già retrocessi a mio avviso vedo una squadra spenta senza cuore anima e gioco
      Spero di sbagliarmi

      • petrino ha detto:

        squadra, i cui componenti peraltro sono stati avallati da eusebi, dietro un compenso fin troppo alto rispetto alla squadra che aveva e alle modeste qualita’ tecniche.
        Osservo solo che Trosby, o come si chiama, dopo averlo preso a parametro zero e averlo visto giocare, volevano darlo in prestito in B.
        E poi quello da chievo, altro flop.
        Rigoni era stato spedito via da Gasperini e se ne intende.
        E lo hanno ripreso e eusebi ha avallato.

      • Mauro ha detto:

        Di Francesco ha già cambiato 18 moduli in 6 partite e tu ne proponi un altro? Invia il tuo curriculum alla Sampdoria SPA, qualora dovesse saltare Di Francesco potresti avere una chance.

      • Luca B ha detto:

        @Fabio: come fai a mettere in formazione 2 elementi che sono uno più grammo dell’altro, vedi Ramirez e Caprari
        E poi ancor aMurillo? mi sa che nelle ultime 6 gare tu eri in ferie sulle Isole Tonga dove non arriva segnale tv, nè satellitare, nè internet

        Caprari sono 3 stagioni che deve esplodere e sono 3 stagioni che fa cagare!!!

    • Zaccotenay ha detto:

      Ma va? Giochiamo in 10

  9. Mr.Manga ha detto:

    Un saluto a te,Maurizio e agli amici del blog.Una sola cosa posso dire:giornata dopo giornata,partita dopo partita,c’è un sentimento ben preciso che cresce in me…si chiama PAURA.Vedo una squadra ed una società allo sbando più totale,non riesco-pur sforzandomi-a vedere un lumicino,una fiammella che possa portarci fuori dal buio più oscuro in cui siamo da inizio stagione.Allo stato attuale non si salva nulla,NULLA:giocatori,allenatore e per finire(anzi,per iniziare,in realtà i vertici della piramide.Anzi,una cosa ci sarebbe da salvare,come sempre…NOI tifosi.Siamo a fine settembre e la situazione è disperata,cosa possa succedere nei prossimi mesi non ne ho idea,ma di sicuro,se non cambia qualcosa(e tanto),la voragine che ci sta inghiottendo sarà sempre più profonda.Che qualcuno salvi la Sampdoria.

  10. Matte Genovese ha detto:

    Volevo aggiungere una cosa al mio stato di vomito…. Vialli dove sta ??? A sto punto bisogna scoprire le carte, magari saranno perdenti ma almeno noi tifosi sapremo quale sara il nostro destino…. Rispetto per i tifosi veri. Scriviamo la parole FINE a questo scempio , per il bene dell U.C. SAMPDORIA 1946 !!!

  11. Luca ha detto:

    Maurizio purtroppo la serie B che ogni turno credo sia sempre più sicura(se non si fanno 3 punti a Verona il campionato è già finito per noi e andremo giù senza neanche aver possibilità di partecipare alla lotta) sarà solo la prima delle disgrazie a cui andremo incontro perché ahimè ormai credo sia chiaro anche ai più ottimisti che la cessione non ci sarà e forse non ce mai stata né ache una trattativa vera… Come direbbe Troisi:”non ci resta che piangere!!

  12. maverick ha detto:

    Ti seguo……..

  13. Daniele da Rapallo ha detto:

    L’inter ha giocato al gatto con il topo, dopo un fuoco di paglia durato 4 o 5 minuti. Anche in 10 sembravano loro in 11. Più veloci, piu tecnici più lottatori contro una squadra è passata, molla, inerme.
    Il responsabile era in tribuna; i responsabili probabilmente.
    A questo punto trovo stucchevole anche il contestare la vipera solo prima o dopo il match o nell’intervallo.
    Se non accadde nulla Questo ci porta al fallimento con lui…e allora : muoia Sansone con tutti i Filistei.

  14. Franco ha detto:

    Con una sceneggiatura sull’avvenire della Samp che non si conosce e viene soltanto subita, ogni considerazione risulta infondata. Si vedono solo le partite e quelle purtroppo parlano chiaro. Ad essere ottimisti il campionato inizia a Verona. Da quello che si è visto in queste sei gare, la situazione si conferma disastrosa. I giocatori sono questi, ma sopratutto la rosa della Squadra e’ stata veramente mal costruita. Il modulo di gioco diventa importante con giocatori che non fanno la differenza. Io farei un 4-1-3-2. Comunque proporre il tutto tocca all’allenatore. Purtroppo , anche con tutte le difficoltà del caso, non ha indovinato praticamente niente. Il Viperetta potrebbe tentare un grande colpo mediatico, prendere Gianni Rivera allenatore. A questo punto io lo farei. Non scherzo. Cordiali Saluti.

  15. ste75 ha detto:

    vialli se hai davvero a cuore la samp come è certo che sia,convinci gli americani ad acquistare la società ora…adesso…domani è troppo tardi. qui è come il Titanic.. mi viene da piangere….x molti può essere esagerata la mia reazione…ma il calcio è un passatempo meraviglioso tifare rende liberi e felici…da bambino nn vedevo l’ora che arrivasse domenica io sono del75…ora è un incubo

  16. alessio .v ha detto:

    caro maurizio ormai e’ cosi prima lo capiamo meglio e’ io nn guardo piu’ la samp ….mi sembra di vedere lo spezia ..i giocatori sono veramente scarsi dirigenza inesistente perche’ il pagliaccio nn parla della situazione in ci a messo va solo dalla ventura a fare il buffone spero lo arrestino presto perche’ se questo e’ un imprenditore io sono dio ciao a tutti

  17. Fabio Gatti ha detto:

    Società allo sbando totale, mercato minimo e con soldi buttati, allenatore incolpevole ma che non ci capisce più nulla (comunque con questi giocatori era meglio Pioli e costava pure di meno) giocatori spaesati e senza grinta, anche Quagliarella non è più lui, non ce la fa più fisicamente. Il buffone è il principale responsabile ma, permettetemi, anche chi dovrebbe comprare ci ha messo del suo nel creare questa situazione.

    • Bobo50 ha detto:

      eh sì, sono proprio dei cattivoni. speriamo si stufino una buona volta di avere a che fare con uno strozzino e dei tifosi capre e ci lascino affondare con il presindetissimo, il migliore dopo mantovani. alla fine per tanti questi 5 anni sono stati positivi. quindi non vedo nemmeno il motivo di avercela tanto con EG. ci ha regalati ad un imprenditore più bravo di lui, lo dovreste ringraziare in eterno. saluti.

  18. Martino Imperia ha detto:

    Il nostro campionato inizia ora.
    Oggi persa una battaglia (prevedibile), da domani si va in guerra.

    Chi se la sente bene. Chi non ci crede non serve alla causa.

    • Fioretta ha detto:

      Martino : applausi !!!!

      • Martino Imperia ha detto:

        Ti ringrazio, ma mi sembra di lottare contro i mulini a vento.

        A livello stadio siamo la migliore tifoseria d’Italia.
        A livello social siamo la peggiore tifoseria del mondo.

        E le risposte al mio commento me lo confermano.

    • Edoardo ha detto:

      In guerra ci si va armati e non in braghe di tela e infradito…

      • andreasamp55 ha detto:

        Martino speriamo non andare in guerra come ci andò l’Italia nel ’40 ..senza armi adeguate e abbiamo visto come è finita …anche qui come allora tutto parte da roma ..( viperetta) e come allora speriamo negli anglo americani che vennero a liberarci ..strano eh ? ma il paragone storico calza eccome , seppur la tragedia qui x fortuna sarebbe solo sportiva.
        FERRERO VATTENE FUORI DAI C.xxx.NI!!..

    • belmondo' ha detto:

      ma per piacere basta con sti discorsi e con ste metafore ridicole! abbiamo una squadra vergognosa e i tifosi non ci possono fare nulla, il tifo non porta punti. andiamo in guerra, andiamo in trincea…ma per favore

      • Bobo50 ha detto:

        @belmondo’ oooh finalmente qualcuno che lo dice!!! il tifoso sampdoriano si comporta un po’ come l’orchestra del titanic: continua a suonarsela mentre la nave affonda. utile.

    • Fra Zena ha detto:

      ammiro il tuo ottimismo, Martino. Ti faccio una domanda però: ti sembra che siamo un ambiente in grado di compattarsi e “andare in guerra” al momento?
      ricapitolando:
      presidente lasciamo perdere
      Pradè e Sabatini mandati via (o dimessi) e mai rimpiazzati
      Osti muto
      Romei desaparecido
      Giocatori scarsi, i giovani non danno valore aggiunto e i veterani non danno l’esempio
      Allenatore fa quasi tenerezza, in confusione completa, sta sbagliando lo sbagliabile ma almeno ci mette la faccia. Uomo giusto al posto sbagliato al momento sbagliato
      Tifosi disorientati, guardano più alla trattativa che al campo capendo che da quello discende tutto
      Cosa ne pensi? So che buttarsi giù non serve, ma bisogna prendere atto della realtà. Lo sport a livello professionistico non si improvvisa. il Doria è la squadra più improvvisata, raffazzonata e sgangherata della serie A. E lo è perché la società è nel caos più totale. Pensare di risolvere tutto con appelli all’unità in questo momento a mio parere è un po’ superficiale. La triste verità è che al momento non c’è nulla a cui attaccarsi. Speriamo in un miracolo sportivo a Verona, perché solo quello può accadere, ma in qualunque caso la chiave è un cambio veloce di proprietà che rimetta a posto le cose. Altrimenti andiamo in B velocemente. E giustamente. Anche se vincessimo a Verona

    • Paolo1968 ha detto:

      Ciao Martino, io andrei a fare il terzino sinistro, ma mi fa abbastanza male un ginocchio.
      Si può anche andare in guerra, ma senza un generale e nemmeno un caporale a guidare l’armata Brancaleone la vedo durissima.
      Mai sono stato così avvilito mdalla situazione. Mai

  19. Marco ha detto:

    Caro Maurizio, non c’è niente da capire, parafrasando De Gregori. La situazione è questa. Trattasi di fenomeno paranormale nel quale ci ritroviamo a galleggiare in attesa di un qualcosa che forse non accadrà, alludo al tanto agognato passaggio societario.
    Società assente, presidente (ohibò, presidente) ridicolo, allenatore che in tre mesi non ha ancora capito in quale mondo parallelo si trovi. Non si raccapezza più dai tanti schemi provati con interpreti inadeguati e molli, incapaci e senza attributi per sostenere la pressione alla quale sono adesso sottoposti. Vere amebe. Forse è prematuro parlare di B ma è indubbio che il baratro è dietro l’angolo.
    E oggi più che mai ci si rende conto dell’importanza che rivestiva Giampaolo in questo ambiente e per questa società (anche perchè non credo se la passi un granchè bene al Milan). Vivo oramai le partite in maniera apatica. Anche la passione sta scemando. Non entro nelle beghe legate ai giornali e canali televisivi genovesi, non vivendo quel contesto, ma identifico (e ricordo) chiaramente chi è il primo responsabile di questo abominio.

  20. Evo ha detto:

    Ferrero di qua, Ferrero di la…ma lo vogliamo dire che Di Francesco ci sta facendo fare figuracce ogni santa partita?zero grinta che va predicando ogni conferenza stampa, dietro siamo inguardabili, riusciamo a prendere contropiedi con la difesa a 3 e anche se davanti non facciamo un tiro in porta…ma lo vogliamo dire che non si vede uno schema ed è tutto improvvisato?
    Saremo più deboli dell’anno scorso ok, ma l’11 titolare manca di Andersen e Praet, non di Van Dijk e Iniesta, gli altri 9 sono quelli dell’anno scorso….io non ero e non sono un fan di Giampaolo, ma sicuramente era un allenatore più per la nostra dimensione…gli allenatori figliocci di Zeman, come Di Francesco e De Zerbi, faranno anche del bel calcio quando gli va l’annata buona, ma dietro sono imbarazzanti, e quando giochi per salvarti prendere sempre goal non va per niente bene.
    Domenica o si prendono i 3 punti, o il signor Eusebio (nascosto dietro la contestazione a Ferrero) può far le valigie.

  21. alessio .v ha detto:

    senza parole credo che l inter nemmeno in 8 contro 11 avrebbe perso …..ogni tiro un gol veramente difesa inguardabile centrocamp e attacco inesistenti….a gennaio con 20 punti di distacco dalla 4ultima anche se compri ibra delpiero e maradona riesci a salvarti bravo ferrero se volevi farcela pagare ci sei riuscito complimenti buffone

  22. Beppe62 ha detto:

    Ferrero è un incapace, ha sempre vissuto di immagine e pensa che l’immagine sia più importante della sostanza, per questo motivo ha preso Di Francesco, così come prese Eto` qualche anno fa, perché era la bella figurina da poter esporre per poter recuperare un rapporto coi tifosi… non si è posto il problema, da incapace quale è, che si doveva scegliere un tecnico il più vicino possibile per caratteristiche a Giampaolo visto che la squadra da 3 anni aveva assimilato i suoi schemi, soprattutto la fase difensiva, e a maggior ragione che non aveva nessuna intenzione o possibilità di poter fare investimenti importanti con l’acquisto di nuovi giocatori. Invece ha preso il tecnico agli antipodi di Giampaolo, un tecnico zemaniano incapace di gestire la fase difensiva, lo ha dimostrato nel come non ha saputo far gestire la squadra sul 2 a 1 e subendo il terzo gol anziché approfittare dell’uomo in più e costruire la manovra con più prudenza visto che mancava quasi un tempo intero, fino alla possibilità di raggiungere il pareggio. Di Francesco non ha avuto certo i giocatori che pretendeva ma neanche lui mi sembra all’altezza, perché non sa gestire con intelligenza i giocatori che ha a disposizione, in primis Quagliarella che non può improvvisamente essere diventato un giocatore irriconoscibile, pur considerando l’età, in confronto a quello dell’anno scorso. Quindi per la Sampdoria è meglio che se ne vada via il prima possibile. Sicuramente la squadra si è indebolita in confronto all’anno scorso ma non è certamente una squadra da serie b. Mi ha felicemente impressionato Bonazzoli, secondo me, con un altro allenatore e affiancandolo a Quagliarella gioverebbe a entrambi.

  23. livio1 ha detto:

    Ormai non ci si raccapezza più…..In primis DiFrancesco, che ha l’aria smarrita di un ragazzino che ha sbagliato il compito in classe..Ma Lui non è più un ragazzino. E ^il nostro timoniere; colui che dovrebbe tirarci fuori dalle secche!! Non vedo che una soluzione….è troppo sfortunato e confuso…. e qui non ci voleva neppure venire…Via subito!…
    Oggi abbiamo perso contro la corazzata Inter..Niente da dire in tempi normali. Ma oggi no! Non ce lo potevamo davvero permettere. Era necessario fare almeno 1 punto. A onor del vero ci siamo imbattuti in una ” overdose ” di malasorte, tanto accanita e puntuale da far pensare che nemmeno un miracolo ci potrebbe salvare. La grande Inter ci fa tre gol assurdi….Una palla sbilenca carambola sulle chiappe di un passante , devia, sbatte sul palo e diventa un tiro imparabile….! Che culo!!!! lasciatemelo dire….Il secondo: 3 minuti per decifrare un probabile fuorigioco…Il terzo….Rimpalli a gogò e cosa succede. Si infila alle spalle di Audero. Da non crederci!!
    In vantaggio numerico si è vista una certa reazione; ma ci sono dei limiti troppo evidenti. Specie nei primi minuti si è palesata tutta la pochezza tecnica dei più. Mai un controllo pulito. Mai uno stop per cui la palla si fermi al primo tentativo…Non è roba da Serie A….nessuno ti perdona queste pecche.
    La difesa – cambiamo pure gli interpreti – è lenta e intempestiva sempre. Il centrocampo ha dimenticato cosa sia il palleggio ed il filtro per la difesa. davanti poi, sono dolori.
    Il vecchio Quaglia , vuoi per gli acciacchi, vuoi per l’assenza totale di suggerimenti accettabili, è l’ombra di se stesso. Tutti gli altri ( facciamo una eccezione per il volenteroso Bonazzoli) sono delle ombre che vagano senza idee; e guai a tentare un dribbling o un tiro in porta…Ci sarebbe il rischio di fare un gol!!.
    Se poi – concludo – nemmeno MAURIZIO MICHIELI riesce più ad abbozzare una difesa d’ufficio…..siamo proprio del gatto…

  24. Dado ha detto:

    Maurizio, di solito scrivo poche righe ma visto che questa volta ci hai invitato tu, ti dico più in dettaglio come la penso…

    Purtroppo in tempi non sospetti ( fine luglio) parlai di Serie B e quanto avremmo rimpianto Giampaolo che, è vero al Milan come prevedibile e come tutti gli allenatori prima di lui sta facendo schifo, ma in una dimensione come quella della Sampdoria era in grado di far apparire giocatori mediocri come buoni giocatori e garantirci campionati più che tranquilli con tanto di derby vinti.
    Ora è l’inferno. Giocatori ancora più mediocri ( venduti i migliori) è un allenatore che con questi giocatori non c’entra lui e come da sua ammissione si sta intestardendo a farli giocare come non sanno fare.
    Inferno, perché vedo veramente difficile che il giullare a cui è stata data in dote la nostra amata, rinunci a gestire un giocattolo pagato zero, che gli dà visibilità mediatica e gli rende 1 mln di euro l’anno, in A o in B perché i soldi gli girano comunque per garantirgli quello stipendio e che se porterà al fallimento, in fondo lui ci ha solo comunque guadagnato e al massimo si fa un altro processo per bancarotta fraudolenta, e d’altronde chi non ha un processo in Italia….???
    In tutto questo scenario disastroso c’è un solo miracolo che può accadere, il cui nome conosciamo tutti… ma appunto, credo che oramai di miracolo si debba parlare…
    La Serie B, che quest’anno non ci toglie nessuno, è il minore dei mali. Firmerei ora per andare in Serie B ma ripartire con Vialli e il suo gruppo. Perché così, non c’è futuro.

    • Michele G. ha detto:

      D’accordo Dado, ma a Ferrero non conviene proprio un’altra bancarotta, perché, come hai osservato tu stesso, una bancarotta non si nega a nessuno. UNA bancarotta, appunto, e quella Ferrero ce l’ha già (vedi Livingstone). Dovesse beccarsene un’altra, per lui potrebbero aprirsi le celle di Regina Coeli (chiedo conforto in questo senso ai giuristi di questo blog). E l’unico modo per evitare la bancarotta è cedere la società finche’ è in tempo per farlo. Questa è l’unica ragione che tiene viva la mia speranza di veder partire per sempre il guitto!

  25. Gian Luca ha detto:

    Sono allibito. E hai ragione Maurizio, c’è poco da dire o scrivere.
    Allibito e terrorizzato da quello che pottebbe essere il nostro futuro.

  26. Alex ha detto:

    storm and form! per dirla all’americana. l’impressione e’ che la serie b vada bene a tutti tranne che a noi! #ferrero non mi rappresenti

  27. Nyc ha detto:

    Speriamo sti fenomeni di Americani multi milionari si decidano a fare questa cazzo di offerta , dopo 800 due diligence visite etc DATECI una MOSSA avete rotto il belino prima di iniziare , se non ci fosse stato Luca Vialli di mezzo non so se mi stava più antipatico quel cialtrone ( definito da chi gli ha regalato la società, alla faccia dei filtri) o questi fenomeni fantasmi.

    Dateci una mossa !!!!!!

    • Zaccotenay ha detto:

      Non voglio illudere nessuno ma presto ci saranno novità, teniamo duro ci salviamo sicuro abbiate fede. Sampdoria Sopra Tutto

      • El Cabezon ha detto:

        Zacco,
        nulla di personale, ma dopo le tue sparate del 20 luglio o giù di lì personalmente faccio fatica a starti dietro, sei il Renzo Parodi del blog :-)))

        • Zaccotenay ha detto:

          Caro El cabezon era tutto fatto, ha cambiato le carte in tavola per la terza volta, chiedendo dei soldi in nero depositati a Malta. Chiaramente per gli americani questa richiesta è sembrata assurda. Hanno a che fare con un pazzo che ricatta continuamente, sono in 1000 a dire la propria lo capisco ma volevo condividere quello che mi risulta, sembra abbia accettato la cifra offerta, ma fa sempre all’ultimo richieste assurde.

      • MadMick ha detto:

        Dici che la prossima settimana sarà quella decisiva?! 🙂

  28. Massimo Pittaluga ha detto:

    cari amici vedere oggi una squadra così fa male e secondo me (anche se mi prenderò dei cicchetti da qualcuno) ritengo sempre che questa rosa (indebolita) ma con una società diversa alle spalle non sarebbe cosi in basso e soprattutto così inesistente in certi suoi giocatori sul campo. vedere bonazzoli che entra e fa meglio di quaglia (non è un critica) se in certi momenti ti darebbe fiducia per un giovane (e magari esploderà e lo spero perché a 17 anni era considerato un talento) mi fa capire però che siamo alla deriva. la difesa è imbarazzante nel mezzo salvo ekdal per lucidità l’unico sempre o quasi in bolla e davanti oggi solo bonazzoli e jankto largo meglio molto meglio che a centrocampo. perché quaglia non la prende mai e non solo oggi caprari non incide rigoni si vede che ha tecnica ma non incide. a mio avviso la confusione societaria e l’ambiente tutto compresi noi tifosi diamo anche alibi a questa squadra che è si indebolita però credo anche che stia dando il peggio di se. il mr che dire mi dispiace ma nella situazione attuale se ferrero rimane farebbe tanto bene a dimettersi (perché credo anche che non solo ferrero ma anche la cordata vialli gli abbia dato delle garanzie altrimenti sbaglierò ma qui non ci sarebbe già più). non voglio difendere il mr che ha commesso anche i suoi errori però a mio avviso con questi giocatori e soprattutto con ferrero al comando non è un mr per tirarci fuori dalla bratta. penso che se ferrero rimane non vedo mr che ci possa tirare fuori dalle secche. Io sono tra quelli che ha sempre visto la presidenza ferrero come una sciagura per la sampdoria e continua a pensarla così e penso che sia andata bene anzi fin troppo bene (mi aspettavo questo prima) ma c’è un ma. quell annata fortunata in cui beccarono linetty schic skrinar torreira fernandez etc a poco e rivenduti a tanto fu si bravura dello scouting ma fu anche una droga per ferrero che si credette di poter beccare decine di mln di plusvalenze e che il giochino durasse all’infinito. venduti Andersen e praet abbiamo finito i jolly. troppi giocatori venduti troppi ogni anno per pensare di non sbagliare mai. bene quest’anno si è ciccato non si è fatto mercato e la squadra inoltre sta facendo pure peggio di quello che vale perché sono convinto che non sia une tra le tre peggiori come organico ma lo siamo oggi come società e di gran lunga. sentivo il Sig Rissetto, che stimo per quel che può valere il mio parere, dire che ora un cambio di societ non è diciamo neppure la priorità ma che è la squadra che si deve ritrovare prima di tutto. con grande stima mi permetto di non essere d’accordo. se non cambia la società di corsa e si rida slancio e si levano alibi a squadra e anche mr qui si affonda come il titanic. inoltre per fare mercato a gennaio per cercare di salvare la pelle serve che arrivi presto una proprietà credibile che abbia liquidità e che intavoli trattative per portare quei due tre elementi necessari a un cambio di passo subito da inizio gennaio e nel mentre portare un vialli dentro la sede che con la sua personalità metta in riga la squadra e che inizino a combattere in campo perché in tanti troppi non hanno grinta. la road map è cambio societario veloce che porti almeno entusiasmo ed energia nuova, cercare di fare quei punti per stare agganciati alle 4 5 scarse poi arrivare a gennaio con quei giocatori necessari a salvare la pelle tra tutti un centravanti vero un centrale di difesa vero e se rimane difra un esterno di qualità ancora almeno. tutto questo mi permetta il Sig Rissetto di cui ho grande stima per la sua coerenza e professionalità non può prescindere da un cambio societario veloce senza il quale le difficoltà saranno enormi e non solo tecniche. io non sono tra quelli che insulta ferrero chiamandolo in ogni modo ma la salvezza della sampdoria da quando garrone ha levato la gamba a ferrero passa per la cessione societaria. con ferrero da solo la strada è segnata prima come credo dopo se ce la dovessimo e speriamo cavare questa stagione. con lui in sella non c’è futuro anche perché se anche nella migliore delle ipotesi ci salvassimo con ferrero ancora in sella (e io sono tra quelli che non mi auguro mai la B neppure per vederlo andare via perché la B è un disastro) poi a fine anno cosa vendi con plusvalenza dopo che devi riscattare pure murillo e rigoni……..senza cambio societario siamo del gatto perché siamo proprio di fronte all’annata in cui per salvare la pelle l’autogestione non basta quindi traiamo lucidamente le debite conseguenze. questa proprietà faticherebbe a riscattare murillo e rigoni e per farlo dovrebbe vendersi il vendibile ovvero audero e poco altro insomma o finisce questa stagione in malora o ci finisce la prossima. lo scrissi qui mesi fa. per fare impresa ci vuole un imprenditore che faccia l’imprenditore e ci sono dei periodi in cui devi prenderli dalle tasche e investire perché puoi andare bene e guadagnare 3 4 5 anni di fila poi devi innovare se fai dei prodotti o investire in giocatori se fai calcio. non sempre vendi i buoni e rinforzi la squadra anzi spesso è il contrario e qui casca l asino. ferrero pensava mica di farlo durare in eterno compro a 1 vendo a 5e compro poi a 2 e rivendo a 10. è andata bene per 4 anni anzi il secondo ce la siamo cavata per il rotto della cuffia con una squadra molto migliore dell’attuale. a mio avviso non c’è molto tempo per un cambio se si arriva a dicembre potrebbe essere poi dura per una nuova proprietà mettere una pezza. ora siamo in tempo perché cambierebbe clima e poi ci sarebbero due mesi per organizzare un mercato di gennaio difficile. sbaglierò ma la vedo cosi. un cordiale saluto specialmente a Rssetto a cui non volevo fare una critica ma solo esprimere un opinione diversa.

    • Fabio Gatti ha detto:

      Mamma mia, e chi lo legge questo? Troppo lungo…

    • Stefano_1970 ha detto:

      Mi sbaglierò ma puntare su un giocatore di 37 anni che a 36 ha toccato il massimo che un attaccante possa sperare e che probabilmente si sente appagato non è stata la scelta migliore. Il tempo sarà galantuomo. Lo scorso anno ci ha messo un pò per carburare.

      • Beppe62 ha detto:

        Non possiamo sapere qual’è il suo limite. Per quanto ne sappiamo se messo nella condizione giusta potrebbe tranquillamente segnare altri venti gol in questo campionato. Piuttosto è estremamente grave che un allenatore non si renda conto che non potendo avere i giocatori da lui richiesti non valuti con attenzioni le qualità dei giocatori di cui dispone e non faccia tesoro di quello che hanno fatto negli anni precedenti con l’ultimo allenatore. Quagliarella e Linetty sono i nostri pezzi da 90, soprattutto dopo la partenza di Andersen e Praet, e proprio loro sono stati i più penalizzati con il tipo di gioco o con l’esclusione. Il suo credo calcistico lo deve mettere da parte se non ha a disposizione gli elementi per poterlo realizzare. Sarò presuntuoso ma dimostra poca intelligenza ed esperienza.

      • ROBY LEVANTE ha detto:

        GLI…. anni scorsi, perchè, come minimo, sono 2 anni che Quagliarella ci ha abituati a giocare con tranquillità di classifica e al suo fianco c’erano Muriel,Zapata e Defrel ,tutti venduti al miglior offerente.

    • Matte Genovese ha detto:

      hai scritto un post oppure un romanzo ……. !!!!

    • belmondo' ha detto:

      quagliarella ha fatto credo 2 gol su azione nelle ultime 20 partite, se la nostra speranza deve essere lui allora possiamo finirla anche ora

    • Bruno Carrus ha detto:

      Complimenti per la bellissima analisi. Purtroppo per noi è la sacrosanta realtà!!! La vedo male se non cambiamo subito proprietà!! 😭😭😭😭

  29. Alessandro ha detto:

    In effetti si è scritto tutto quello che si poteva scrivere, che tristezza, attendiamo le novità sul fronte cessione, comunque vada potremo tirare le somme e fare il punto sul futuro… qualsiasi esso sia

  30. Frank ha detto:

    L’unica speranza è che il burino scappi col malloppo come fa un rapinatore di una banca. Ci ha tolto dignità, orgoglio,identità. Spesso, toccando il fondo c’è la rinascita. Dimostriamo di essere tanti, appassionati. Esprimiamo gratitudine a chi ,invece,potrà ridarci rispettabilità . Questo potrà bastare.
    Ferrero vattene!!Garrone vattene!

  31. pier56 ha detto:

    No non c’è nulla da commentare, se non dire che oggi abbiamo affrontato la migliore squadra italiana e ci sta anche perdere, ma la sconfitta con la relativa depressione per il solito risultato sul campo e lo scempio societario al quale ci siamo abituati…BASTA! Meglio in B con Vialli o con Topolino che con quell’infame romano. BASTA davvero non se ne può più!. Oggi per me il risultato sportivo passa in secondo piano e lo dico col massimo del rincrescimento. Non so come ma cacciamolo

  32. Matteo ha detto:

    Caro Maurizio, in effetti non ci sono più parole. È vero: la vicenda societaria è estenuante (e speriamo si sblocchi in fretta!), la squadra è più debole rispetto allo scorso anno, l’allenatore voleva altri giocatori. Tutto vero, per carità. Però, per quante giustificazioni ci possano essere, credo che tutto abbia un limite. Non mi riferisco alla classifica ma al fatto che non meritiamo gli “spettacoli” imbarazzanti a cui stiamo assistendo. E il canovaccio è quasi sempre lo stesso: si parte bene nei primi 10/15 minuti (sterili in avanti però), poi la squadra cala, sino a cedere di schianto dopo il primo gol subito. Stendo un velo pietoso su ciò che penso circa la differenza della cura della fase difensiva e dell’organizzazione di gioco tra Giampaolo e Difra. E do tutte le ragioni del mondo al mister in merito a quanto accaduto in fase di mercato. Ma, a mio avviso, sarebbe più utile realizzare quanto prima che le cose così non vanno e affidarsi a uno come Beppe Iachini per una (comunque difficile) lotta di trincea finalizzata a salvarsi.

  33. Emanuele ha detto:

    Ciao Maurizio, per me la cosa più aberrante della serata è stato vedere er vipera tranquillo e beato in tribuna con i suoi bodyguard nell’intervallo tra il primo e secondo tempo della partita mentre la sud lo insultava…come a dire “aho’ nun me fate paura…io ve sfido!”
    Sulla gara…se non avessimo giocato un tempo in superiorità numerica sarebbe stata una mattanza…

  34. lukino ha detto:

    Oh mamma, qual è la nuova invenzione della società?

  35. Marco ha detto:

    E poi chi lancerebbe il sasso nascondendo la mano sarebbero altri?

    Hai cavalcato l’onda dell’odio e del no ad ogni costo , ribadendo che i risultati sul campo erano molto ma molto secondari quasi insignificanti.

    La colpa è solo di Garrone , un indegno che non merita la fortuna che ha ereditato.

  36. marcos ha detto:

    Sono d’accordo c’è poco da dire non ci rimane
    Che piangere , non è possibile essere cosi scarsi
    Senza idee senza squadra dov’è il centrocampo
    Dove sono gli attaccanti non parliamone della
    Difesa chiunque prenda questa squadra ameno che
    Non sia un santo e destinato a fallire.
    Poi Leggo che cerchiamo giocatori del Pisa ma vi renderete
    Conto di chi siamo in mano ci servono giocatori già pronti
    Per portare a casa la pelle e non è detto se perdiamo anche
    A Verona poi non serve andare alla Madonna della Guardia
    Perché anche i santi non sempre ri riescono i miracoli.

  37. Sandoia ha detto:

    Partita non commentabile
    Situazione generale purtroppo temuta e prevista dal giorno più brutto fino ad ora della stroria della Sampdoria.

    https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/sampdoria/2014/06/12/news/vendita_societ-88740354/

  38. Luca ha detto:

    Squadra imbarazzante, lo si era capito dalle amichevoli in cui prendevamo gol a raffica. Crotone doveva essere la sveglia per la società che invece ha depauperato la squadra distruggendo la colonna portante (Andersem Praet, Defrel…ma anche la qualità di Saponara).
    Detto ciò, Di Francesco è da far saltare subito. Non esiste un modulo, una squadra tipo. La difesa è distrutta e di zemaniano non c’è manco l’attacco.

    Cambiare ora, prendere un navigatore esperto (Ranieri subito), e portiamo la barca in acque pià tranquille oppure si va giù senza se e senza ma.

  39. Fra ha detto:

    Caro Maurizio non mi preoccupo della classica ci sta abbiamo incontrato squadre forti che noi rendono ancora più forti (vedi Sassuolo e fiorentina) è spaventoso il nostro non gioco la confusione in campo e gli errori dei giocatori che sbagliando anche i passaggi più semplici…. Adesso Roma a parte abbiamo tutti scontri diretti e solo lì possiamo capire dove possiamo arrivare. Spero che il mr dopo tanti esperimenti abbia capito come è meglio giocare e scelga i giocatori titolari.

    L’unica nota lieta il ns grande pubblico della sud ha stupito pure i tifosi interisti nei distinti questo è un ns punto di forza da dove ripartire…

    Forza samp

  40. Chiara80 ha detto:

    Buona sera a tutti, tornata a casa stordita e preoccupata per la situazione. Stasera dopo il goal dell 1-2 ho sperato che la carica di tutto lo stadio…..il potere del ferraris e la sua magia facessero il miracolo di un punto fino a quel momento insperato, ma quel miracolo non c’è stato…..il miracolo ora lo devono fare i giocatori ai quali mi sento di chiedere dal profondo del cuore di metterci l’anima là dove i piedi non arrivano. Emblematico Quagliarella stasera …..quasi irriconoscibile…..solo…..solo…..terribilmente solo….
    Cerco di pensare positivo…..ma non vedo luce in questo momento, spero che qualcuno di voi abbia sensazioni più positive.
    Ora più che mai forza samp

  41. Sand66 ha detto:

    Mi associo al tuo non commento, ho perso le parole e la voglia di disquisire sul nulla.
    Amaramente forza Doria sempre e comunque.

  42. Luigi ha detto:

    Caro Maurizio ce’ poco da dire non possiamo sempre ripeterci siamo allo sbando senza una guida la squadra si sapeva che dopo la non campagna acquisti sarebbe finita sparata in B non sostituendo Andersen Praet defrel Tonelli e saponara in più abbiamo una belina che pensa più a fare selfie e apparire in tv che alla squadra. Il momento più buio che io ricordi nella storia della nostra amata Samp. Maledetto nanetto…

  43. Marco62 ha detto:

    Maurizio, capisco la delusione ,la frustrazione per una situazione oramai insostenibile, sbagliata in estate con lo sbaglio della guida tecnica, non convinto lui per primo ad allenare la Samp ed i risultati sono qui, in tre mesi cosa hanno fatto ? ok campagna acquisti pressoché nulla , vero non più da 9 posto Giampaoliano, forse da 12/13 ma non ultimo ed in queste condizioni fisiche e psicologiche ,ed e qui che si vede la mano del bravo o del mediocre tecnico, fino a qua bocciatissimo , capitolo società , completamente assente hanno ripreso Pecini x cosa non si sa, Osti senza Prade o Sabatini è tornato quello di Barilla’con i Leris Seculin , Romei non parla più …e lui che dire vendo non vendo , vedremo …intanto si affonda e si rischia a dicembre di pensare già alla prossima stagione …in B

  44. Lorenzo ha detto:

    L’uomo in silenzio è più bello da ascoltare.

    Vedere la nostra Samp ridotta così fa molto male…
    Verona e Lecce penso saranno decisive.
    La Sampdoria sopra tutto!

  45. Claudietto ha detto:

    Veramente una situazione surreale. La pochezza tecnica della squadra unita alla mancanza di società è un mix micidiale che può essere fatale. Chiedo all’allenatore di fare un passo indietro dimettendosi. La tre dietro è un’utopia con questi giocatori poveri tecnicamente. Iachini da lunedì. Non possiamo perdere altro tempo.

    • ROBY LEVANTE ha detto:

      Con tutto il bene che voglio a Iachini, voglio ricordare ai suoi tifosi che stiamo giocando in Serie A….

      • maverick ha detto:

        credo che “tutti” si indichi Iachini perche c’e’ bisogno come minimo di mordere le caviglie agli avversari e lui sembra essere l’allenatore giusto per far tirare fuori almeno la grinta…

  46. Claudietto ha detto:

    Vergognosi è inadatti. È brutto dirlo ma siamo i più scarsi della seria A.Senza allenatore senza difesa senza attaccanti e senza società. Di Francesco via subito. Iachini da martedì a Bogliasco. Poi a gennaio 4 innesti. Proviamoci!

  47. Alup ha detto:

    Maurizio cosa si può dire di una squadra alla 5 sconfitta su 6 partite giocate, 4 gol fatti 14 subiti, allenatore in pieno marasma nuovo modulo
    3 5 2, il subentrante Bonazzoli giudicato il migliore in campo. Ora la trasferta di Verona ci dirà il valore di questa squadra, una eventuale
    sconfitta aprirà gli occhi sulla rosa scarsa, sul mercato non fatto, sulla cessione della società mai così necessaria. Occorre ricordarsi della Sampdoria che lottava per non retrocedere che vendeva alle grandi i suoi giocatori migliori e noi tifosi la sostenevamo sempre e chiedevamo ai nostri giocatori il massimo impegno

  48. Fabrizio ha detto:

    Siate Maledetti tutti voi che state con Ferrero BASTARDi

  49. Luca ha detto:

    Maurizio io provo le tue stesse sensazioni, provo il vuoto , non riesco ad accettare questa situazione , non accetto che una ( o forse più) persone traggano vantaggio economico o usino la nostra Samp unicamente per il loro ” affari non certo legali” a costo anche di portarci al fallimento , alla sparizione ( e qui mi vengono in mente i periodi bui dei Bresciani , Zecchini , Orlandi ma dignitosi , passionali un’enormita in confronto a questo ” schifo”) mi vengono in mente i tempi d’oro dove al di là dei successi c’era un’identità , un’eleganza riconosciuta in tutta Europa fatta di sacrifici , di valori che oggi qualcuno vorrebbe far sparire , Maurizio insomma sono incaz…o nero con tutti quelli che oggi giocano sulla nostra pelle e perdona anche un po’ con Vialli ( anche se forse e’ più forte il sentimento di riconoscenza per quanto fatto in passato e di augurio per ….sappiamo cosa) sono invece contrariato contro chi ha regalato 70 e oltre anni di storia con una naturalezza , una superficialità disarmante ! Oltre ogni insulto o ” striscione” che non corrisponde affatto al pensiero di tutti i tifosi anzi solo di una parte minima! Maurizio credimi oggi per la prima volta ho ascoltato senza fiatare i commenti dei giornalisti milanesi su un’altra emittente sportiva che pur essendo interisti ed esultando per il risultato dicevano ” che scempio , che tristezza vedere la Samp conciata così !!!!!!” Per la prima volta avrei voluto chiedere anche a loro un po’ di compassione , un aiuto , un consiglio per liberarci definitivamente da questo ” tristissimo personaggio”

  50. Sandoia ha detto:

    La squadra si è presentata in campo :
    in maniera tanto inaguata quanto la dirigenza tutta non solo il presidente è inadeguata fuori dal campo.
    Un gioco di parole per evitare di scrivere parolacce.
    Non solo delegittimata dalla tifoseria ,ma sopratutto dai frequenti comportamenti che mal si sposano alla situazione della Sampdoria e della società di cui non ricordo il nome che fà comunque capo al presidente :la messa in liquidazione crea gravi problemi ai creditori e potrebbe come già successo con la Livingston lasciare molte famiglie senza lavoro e senza reddito .
    Prendo atto che sia stato sospeso il gioco al massacro sparato contro tecnico e calciatori.
    Non penso che Dinan il 29 settembre alle 23.59 e 999 millesimi di secondo prema il tasto verde.
    Solo chi ha creato il problema 5 anni fà può risolverlo.

    • Zaccotenay ha detto:

      Permettimi con Iachini, organizziamo già il pullman per Pordenone è lì che ci porterebbe, l’anticalcio. Garrone unico vero responsabile, ma nn lo avete ancora capito che ci ha preso in giro? Anche in piazza Leo ci ha raccontato qualche mussa per non disturbare la sua famiglia, ha visto che eravamo neanche 100 avrà pensato, la maggioranza della gradinata che conta non c’è quindi… Svegliatevi. Sampdoria Sopra Tutto

  51. Luca P ha detto:

    Ciao Maurizio, ormai l unica soluzione è rappresentata da GLV9. Io sono covinto purtroppo del fatto che Ferrero tiri a campare almeno fino all udienza che mi sembra sia stata spostata a Febbraio. Sono convito di questo perché lui è un pazzo squilibrato e quindi rifiuterà l ennesima offerta… Dal punto di vista tecnico penso che Di Francesco sia un buon allenatore che però si trova alla Samp nel momento sbagliato.. Anche lui ovviamente ha qualche colpa sui risultati ( sopratutto la sconfitta di Sassuolo).. Ma in parte lo perdono perché per l ennesima volta a quanto pare è stato preso per i fondelli in ambito di mercato per promesse non mantenute… Certo è che non ci ha aiutato il calendario… In un annata normale forse il prospetto sarebbe stato di 1 o 2 punti più.. Il problema è come sono maturate le sconfitte. Una difesa che manca di organizzazione ( per me era scontato che il maestro Giampaolo lo avremmo rimpianto).. E soprattutto la pochezza in attacco. La trasferta di Verona per quanto mi riguarda sarà un crocevia importante per capire se realmente rischieremo la retrocessione o no. Ma ancora più importante sarà quello che ne uscirà dal CDA di domani.. O meglio CHI ne uscirà… Speriamo di svegliarci da questo incubo ormai infinito..
    Grazie per la tua informazione e per il sentimento di Sampdorianità che trasmetti nei tuoi articoli.

  52. Lupo83 ha detto:

    Hai ragione Maurizio.
    Così scappa la voglia.
    Di tifare, di scrivere.
    Scappa la voglia di Samp. E questa è una constatazione terribile, che giunge al culmine di una situazione sportivamente deprimente.
    Senza Giampaolo la nave sta affondando, come il Titanic: questa è la realtà.
    Di Francesco è un ottimo tecnico, ma è come un cuoco stellato ed intransigente chiamato a condurre la cucina di un bettola con materie prime da discount: c’è chi si adatta e fa il pesto con le noci e gli anacardi ed è bravo a farlo sembrare buono come coi pinoli, c’è chi batte i pugni sul tagliere e… ti fa perdere i clienti.
    In questo caso perdiamo punti, ovunque. E siamo laggiù, ultimi … Col peggior attacco e la peggior difesa della Serie A.
    In attesa di un provvidenziale cambio societario, penso che serva urgentemente un’inversione alla guida tecnica.
    C’è bisogno di un mister che faccia un “mezzo miracolo” con la rosa attuale, fino a gennaio.
    Per fare punti, almeno in casa. Giocando brutti, sporchi e cattivi.
    Con buona pace dei palati fini, ma è l’unico modo per sAlvarsi.
    Ci vuole uno che… sappia fare il pesto con le noci!

    • Zaccotenay ha detto:

      Diciamolo apertamente, c’è bisogno di tifosi che abbiano voglia di sostenerla fino alla fine.
      Come ho già ricordato, Vedrete che alla fine tutto andrà bene, e se non andasse bene vorrà dire che non siamo ancora alla Fine. Sampdoria Sopra Tutto

  53. Marcello Bighellini ha detto:

    Situazione a dir poco imbarazzante..società assente,squadra squadra disorganizzata e senza attributi e allenatore in totale confusione..

  54. Nicola ha detto:

    Resto convinto che la rosa a disposizione non sia di cosi’ basso livello da giustificare l’ultimo posto. In tal senso, sara’ decisiva la prossima trasferta a Verona per Difra, a mio parere responsabile di questo brutto momento piu’ di quanto si pensi. Ragazzi miei, che tristezza!

  55. Mirko Bottiglieri ha detto:

    Indipendentemente dalla Trattativa (troppo lunga) per la cessione della società. Se non dovessimo fare risultato a Verona diventerà durissima.
    Ma gli americani vogliono prenderci in B ???????

  56. kurz70 ha detto:

    Anche io non ho piu’ voglia ne’ di scrivere ne’ di parlare, vado avanti a malox e incubi notturni quindi vi dico che adesso voi e il vostro amico Edoardo Garrone, lo ripeto unico e vero proprietario dell’uc.Sampdoria legalmente rappresentata da Massimo Ferrero, ci DOVETE tirare fuori da questo baratro. Sette mesi di presunte trattative sempre a un passo dalla chiusura, rimandata ogni settimana con protagonisti ben riconoscibili che vengono rimescolati manco fossero il gioco delle tre carte. Veramente pensate che Edoardo abbia regalato la societa’ al primo che passava sotto casa? Una societa’ con un fatturato di 58 milioni di euro, un uomo che stava attento al bilancio e agli ingaggi tanto da misurarli col bilancino regala siffatta societa’? A chi? A un nullatenente romano con precedenti di fallimenti e strani percorsi lavorativi ma…questa e’ straordinaria..HA superato tutti i filtri!!
    Le cose sono andate in maniera diversa, il personaggio sadico e permaloso del nostro racconto, infastidito da un terribile striscione ( il pesce puzza dalla testa), decide di mettere a capo della societa’ un prestanome suggerito da un avvocato molto vicino alla famiglia Mondini, il prestanome viene stipendiato ogni anno e deve stare li’, nel bene e nel male, se necessario a prendersi sputi in faccia e calci in c..o
    Ricordatevi cosa disse Gozzi presidente dell’Entella nonche’ dorianissimo: se fosse stata proposta a me a quelle condizioni(gratis) l’avrei presa subito…bene posso dirti che non te l’avrebbero mai proposta per due motivi: il primo e’ che cio’ supponeva una reale cessione societaria, il secondo e’ che sei doriano, una macchia per una famiglia che ha sempre trattato questi colori come fango sulle scarpe.
    Ora passiamo al fondo York di James Dinan, giova ricordare che l’anno scorso sono stati impegnati per lunghi mesi nella trattativa per l’acquisto del Palermo, tirando la corda continuamente al ribasso, come d’altronde fa un buon fondo speculativo in ogni trattativa, il problema e’ che sappiamo benissimo come e’ andata a finire, dispiace che Gianluca Vialli ci abbia messo la faccia ma questi americani andranno avanti soltanto nella certezza di fare un affare cioe’ comprare a un tot per rivendere tra qualche anno per almeno il doppio dei soldi, l’unica certezza sarebbe l’impossibilita’ di un fallimento.
    il nano e’ un interposta persona ma il pesce continua incessantemente a puzzare dalla testa, se non fosse un dipendente qualsiasi avrebbe pure querelato quella persona che in una trasmissione su primocanale lo ha definito: buffone, cialtrone, pagliaccio..ma non si querela il proprio datore di lavoro, sveglia gente!
    Infine due parole sulla squadra: piu’ deboli dell’anno scorso si’ ma…zero grinta,poco impegno, niente pa..e
    Si ripropone il problema di un ambiente a parer mio troppo soft, a bogliasco si sta bene, anche troppo.
    Concludo dicendo che io mi occupo di borsa , quindi chi spera che diventeremo il Barca se arrivano gli americani e’ meglio che si calmi
    Buona giornata a tutti i tifosi che sono le uniche vere vittime di questa situazione

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      sulla tua ricostruzione a mio avviso un po troppo oltre la realtà ritrovo alcune cose che penso e ho scritto qui ma sono solo. 1) Garrone si è levato dei sassolini che non si doveva levare a dare la samp a ferrero 2) ferrero l’ha presa gratis perché è stato suggerito ma anche accettato e credo anche accettato per quello che è per riportarci al punto 1. quindi si d’accordo con te che la responsabilità di averla data a ferrero è di garrone e basta ed è anche vero che se si fossero sapute le condizioni ci sarebbe stata la fila e non nessuno. pagati finanziati e garantiti la predo pure io che sono nessuno, ma a mio avviso qui finisce la probabile realtà perché garrone oggi sarebbe il primo a volerselo levare di li. a mio avviso ferrero semplicemente non ha rispettato dei patti con garrone che infatti lo ha chiamato a primocanale cialtrone e non credo certo solo perché spara belinate a nastro e lo fa da quando è qui perché non è vero che all’inizio non le sparasse lo ha sempre fatto. semplicemente a mio avviso lui ha società decotte e la samp l’unica sana e per uscire non si accontenta di mln che sarebbero tanti per aver fatto la testa di legno ma praticamente vuole soldi che giustamente consocendo la situazione gli americano non gli danno ma dal punto di vista dell’americano se garrone lo fa va bene. a garrone lasciare ferrero li sarebbe un suicidio con la situazione di squadra e ambiente che c’è. mi spieghi che vantaggio avrebbe? a mio avviso ferrero gioca su questo per tirare su il prezzo e che vuoi che gli freghi se a darglieli sia dinan o sia dinan + garrone. questo sta dicendo: io da solo non sto in piedi lo stesso o mi date tot che mi sistemo o continuo intanto per ora sfida la tifoseria in modo aperto ma poi alla peggio se rimane e si mette male può anche non venire allo stadio starsene a roma e spennare quel che rimane del pollo. sono fallite napoli fiorentina palermo e lui ne ha già fatti di fallimenti con altre sue aziende. io non vedo nessun vantaggio per garrone a rimanere in questa situazione e non credo prorpio che sia lui a bloccare la situazione anzi a mio avviso sta cercando di rimediare all’errore enorme fatto nel 2014. certo per levarsi dei sassolini ha messo li e pagato un personaggio che era evidente che prima o poi avrebbe prsentato il conto. eccoci siamo al conto. se lo paga tappandosi il naso ne usciamo se andiamo a chi è più duro vince ferrero perché non ha niente da perdere. in un caso spenna garrone nell’altro spenna la samp. brutto da dirsi ma è così, ma gli americani sicuramente non si faranno spennare. quindi o garrone si tappa il naso e rimedia alla gigantesca cavolata e si compra in parte due volte la samp dopo aver pagato per cedere e levarsi i sassolini oppure speriamo che no vada tutto a rotoli ma in un anno sai quanti danni può fare ferrero da solo oltre a vendersi il poco rimasto e dividersi gli utili e lasciare il pollo spennato tra un annetto? io la vedo molto diversamente da te su garrone che ripeto ha fatto degli errori enormi a darla a ferrero e sicuramente in questo c’è stato anche un vendicarsi in modo improprio ma poi quella piccola soddisfazione gli si è ritorta contro e credo e spero abbia ben compreso la grande cavolata che ha fatto perché ci piaccia o meno o ci salva lui o finisce male. io mi auguro che si tappi il naso e dia a ferrero dei soldi che sono poi quelli che vuole e poi come diceva la buon anima del mi patrigno simile vada con simile perché di più diverso alla samp non ci poteva mettere e ora dovrebbe sistemare le cose perché su una cosa siamo d’accordo sapeva benissimo chi era ferrero perché non si può credere che non avessero uno storico del personaggio quando certe aziende hanno i curricula anche dell’ultimo dei loro dipendenti…..io spero che garrone ci tiri fuorin da dove ci ha messi lo ha promesso e ora tanto tempo per farlo non rimane. la vediamo diversamente ma confido che alla fine Garrone come ci ha messi nelle mani di ferrero ci levi da questo incubo

    • Zaccotenay ha detto:

      Il vangelo secondo kurz 70. Hai detto tutto te, non pensavo che ci fosse uno che la pensasse uguale a me, ma come, ti insulta in diretta e non lo quereli. Ormai Garrone non sa più come fare per me alla fine la prenderà lui e passerà come il salvatore della patria. Ps. Il giornalismo d’inchiesta non esiste più, si rischia il posto. Come in politica gli yes man abbondano

  57. Steva ha detto:

    La cosa che ieri mi ha dato veramente fastidio è stato l’atteggiamento impaurito, che porta a distrazione e superficialità.
    Certo bisogna anche spezzare un paio di lance:
    1 – non ce va bene una, l’inter ha fatto due gol su tiri sbagliati
    2 – un calendario peggiore di questo non poteva capitarci. Ho provato a ricordare cosa avevamo fatto con le stesse squadre negli ultimi 2 anni: 4 punti… ma da verona deve cambiare tutto
    cambiare

    • Zaccotenay ha detto:

      Diciamolo apertamente, c’è bisogno di tifosi che abbiano voglia di sostenerla fino alla fine.
      Come ho già ricordato, Vedrete che alla fine tutto andrà bene, e se non andasse bene vorrà dire che non siamo ancora alla Fine. Sampdoria Sopra Tutto

  58. Stefano_1970 ha detto:

    @ Maurizio Michieli

    Non ho letto il volantino, ma ieri all’uscita ne ho sentito parlare. L’ “era moderna” è fatta di tanti piccoli “atti di forza”. Mancando spesso la managerialità e con essa un percorso per portare avanti impresa e/o società persone impalpabili creano regole surreali per imporre un qualche tipo di potere che li veda (almeno dal loro punto di vista) al “vertice” o se preferisci al “comando”.

    Circa la partita direi che a parte i primi 10 minuti (quando la Samp pressava alto) e 10 minuti dopo l’espulsione di Sanchez (quando l’Inter si stava riorganizzando) la partita sia stata sostanzialmente nelle mani dell’Inter che fisicamente e tecnicamente ha sovrastato i blucerchiati. Credo che tutti siamo stati spettatori della pochezza qualitativa della rosa. Avere un uomo di vantaggio e non riuscire sistematicamente a sfondare sulla fascia (dove a inizio azione proponevamo un 2 contro 1) a causa di un giropalla lento ed impreciso la dice lunga sulle prospettive da qui a fine Gennaio. E comunque…la domanda è sempre la stessa: “Chi viene a Gennaio in una squadra in difficoltà tecnica e mentale?”. Quando non c’è una Società con un progetto tecnico/sportivo, quando tutto nasce e procede per finanziare il carrozzone, quando la piazza perde appeal… arrivano solo “mesterianti” in cerca di un contratto o di un rilancio. Fossero anche discreti giocatori si tratterebbe di un mordi e fuggi senza domani: La Samp è un contratto ed uno stipendio e non un punto di arrivo. Ci vorranno anni (con una dirigenza illuminata) per invertire questo loop.

    Ora a Verona dove uscire dal campo con un punto è “strettamente necessario” ad alimentare la fiducia dell’ambiente verso un percorso davvero in salita. Se non si fanno punti con le “squadrette” sarà davvero dura visto che gli “squadroni” a questo giro hanno allestito rose davvero interessanti e competitive. Troppo per questa Sampdoria “parrocchiale”.

  59. Vera Francis ha detto:

    E’ vero Maurizio,mai post muto fu piu’ eloquente,il tuo post silente e’ piu’ forte di un coro di 100 campane che suonano a lutto.Sulla sconfitta non dico niente solita Samp balbettante,paurosa senza alcuna idea,subisce troppo e non crea niente.Due parole vorrei invece dire su chi ha causato questo disastro e mi riferisco alla premiata ditta:FRO (Ferrero,Romei,Osti),mi direte che c’entra il povero osti se non ha soldi?c’entra,C’entra perche’ avrebbe dovuto dichiarare che non aveva portafoglio e i tifosi avrebbero capito,in questo modo Osti si e’ reso complice dell’associazione a distruggere creata a doc.Di francesco,sinceramente non riesco nemmeno ad irrititarmi con lui,mi sembra un “poveretto”(poveretto si spirito non materialmente) che andrebbe via anche stamattina ma,per non perdere il mliione e 800 triennale sarebbe disposto anche a fare le pulizie negli spogliatoi pur di mantenere la pecunia,i cuor suo io credo speri di essere esonerato il piu’ presto possibile.
    Capitolo Audero:ma come si puo’ spendere 20 milioni per un portiere del genere? Puggioni sarebbe stato benissimo in grado di prendere lo stesso enorme numero di gol che ha reso lui e costava ZERO!Capitolo pusvalenze:e’ finito il bengodi..qui non c’e’ nemmeno piu’ un giocatore da vendere che possa produrre plusvalenze,oppure pensate di trovare dei pazzi che dti danno piu’ di 20 milioni per Audero o piu’ di 15 milioni per Janko?Nel 2011 avevamo girato a 25 punti e poi siamo retrocessi con un girone di ritorno inguardabile,quest’anno rischiamo di essere gia’ retrocessi a Gennaio.Ora qui non conta piu’ proprieta’ vecchia o nuova qui conta salvare la pelle!Ora diro’ una cosa che fara’ sobbalzare molti:non mi e’ piaciuto il silenzio assoluto di Vialli,se non si puo’ fare nulla che lo dichiari apertamente e dica:”Volevo compare ma non ho potuto per via delle esose richieste”ci liberi da questa attesa infinita e usurante,in caso contrario si potrebbe pensare(Andreotti diceva a pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca)che la controparte di Ferrero abbia interesse a prendere una SAMP depauperata,salutata e retrocessa per poterla prendere per 4 palanche,riflettete gente,riflettete.

    • Edoardo ha detto:

      Sono d’accordo con te, lasciar andare Zapata per 20 milioni e poi spenderne altrettanti per Audero avendo già Puggioni in casa è incomprensibile, sono operazioni di mercato assurde, se vuoi spendere prima di tutto devi investire su un vero centravanti da doppia cifra e poi semmai sistemi il resto e poi dai sostituire Andersen con Murillo, vorrei proprio sapere chi ha avuto l’idea “geniale” di prendete Murillo, che Osti e Romei di presentassero ogni tanto per qualche intervista (non monologhi bulgari) perché di cose da spiegare ne avrebbero tante…

      • El Cabezon ha detto:

        Certo come no, Puggioni detto Yashin, che a Benevento ha fatto così bene da perdere il posto già a dicembre, contestato dai tifosi perchè prendeva gol imbarazzanti per finire poi addirittura fuori rosa, sicuramente meglio lui di Audero, tocca leggere cose incredibili!

      • Mauro ha detto:

        Certo… Con Puggioni in porta eravamo in una botte di ferro. Infatti oggi questo formidabile portiere, tifoso della Sampdoria, è svincolato ergo nessuno se lo
        **BIP**

    • El Cabezon ha detto:

      Mi sembra incredibile che ci sia ancora qualcuno che critica Audero, se non fosse per lui a quest’ora nella casella dei gol subìti avremmo sfondato quota 20…

  60. Luca ha detto:

    Buongiorno,

    Seriamente penso che l’alibi della cessione (spero avvenga presto) venga a cadere in questo momento nei confronti di Di Francesco. Ho visto in queste 6 partite, una squadra sempre in balia degli avversari, che sistematicamente subisce sempre gol nei momenti chiave di ogni match. Un tecnico che ha cambiato 3/4 moduli di gioco in 6 partite, ostinandosi a spostare interpreti ogni volta in ruoli diversi. Ekdal, faro nel 4-3-1-2 di Giampaolo, adesso corre e pressa nella metá campo avversaria senza un senso logico. Ha una rosa piena zeppa di mezze punte, e non ne fa giocare nemmeno una nella sua posizione naturale. Purtroppo questo tecnico é in confusione TOTALE. Lo dice uno che era entusiasta del suo arrivo, ma con il senno di poi, Pioli sarebbe stato la persona perfetta per questa situazione. Ci vuole un pensiero equilibrato non uno rivoluzionario. Questa Sampdoria ha le qualitá per fare 40 punti. Questa Sampdoria ha le qualità per non essere sempre in balia degli avversari. Purtroppo però temo che l`ingaggio del attuale tecnico (immagino decisamente alto) sia una spada di damocle sulla societá e soprattutto sulle scelte di quest’ ultima. O cambiamo SUBITO o credo che la strada sia quella della serie B.
    Detto questo, forza e coraggio siamo SAMPDORIANI!

  61. rexth ha detto:

    Di negativo ci sarebbe troppo di cui parlare e ricadremmo sempre sui consueti argomenti triti e ritriti.
    Di nuovo vedo delle dichiatazioni più sincere da parte di tecnico e squadra di cui apprezzo la consapevolezza ma spero non si traformino in accuse nel gruppo che ritornino come un boomerang.
    Di questa Sampdoria, chi sa traformare le critiche in prestazioni positive? Tanti, forse troppi, brai figeu…
    Per ora si salva solo Audero e darei più spazio a Bonazzoli che dal precampionato fa vedere che qualche numero lo ha. Ancora acerbo di sicuro, ma molto meglio di Caprari, Ramirez, Rigoni e Gabbiadini. Maurizio, tu sei stato molto critico sulla sua conferma, scrivendo che faticava a trovare una squadra in serie B. Forse un giudizio duro dovuto al deprimente resto del mercato. Speriamo invece si dimostri un arma in più. E non l’unica. Tre punti a Verona e ricominciamo. Forza Samp. Ciao a tutti. Coraggio!

  62. Ivan ha detto:

    Che tristezza Maurizio…purtroppo come hai scritto sul sito, la squadra quest’estate non è stata adeguatamente rinforzata, per via di un mercato fatto male (acquisto di Murillo su tutti, per me un ex giocatore) e non completato. Io credo che lo spartiacque della trattativa societaria sia stato putroppo il mancato acquisto del Palermo da parte di MF, penso che fosse riuscito lui avrebbe subito venduto la Samp. Permettendo a Vialli e soci di completare il mercato. MF sarebbe uscito finalmente dalla nostra scena per riprendere il suo teatrino a Palermo e continuare a fare un mestiere con quale ha scoperto di poter lucrare per bene. Purtroppo ora questa guerra di nervi estenuante che allunga la trattativa non giova alla squadra ma soprattutto alla Samp e a noi tifosi, credo che Verona rischi già di essere l’ultima spiaggia per Di Francesco che cmq ritenevevo e ritengo il miglior mister che potesse sostituire Giampaolo. Sono fiducioso per domani e spero che il mercato di gennaio possa essere pianificato già prima dalla nuova società…

    • ste75 ha detto:

      quello che mi preoccupa è la pochezza caratteriale dei giocatori..lecce Verona Brescia hanno cattiveria…i nostri sono ectoplasmatici..a Verona tre punti altrimenti l’anno prossimo tutti a Chiavari o la spezia

      • Fra Zena ha detto:

        l’impressione è che il Brescia abbia qualcosa in più. Verona e Lecce invece lotteranno fino all’ultimo per salvarsi. Noi temo di no, saremo in B ben prima della fine. Questa è la mia impressione ad oggi

  63. Matte85 ha detto:

    In tutto questo porcaio, non capisco una cosa… hai in mente di vendere, non vuoi cacciare una lira per la campagna acquisti ma tu cosa fai prendi un allenatore che paghi fior fior di quattrini, senza dargli quello che vuole, ora sarai costretto a mandarlo via, e prendere il pioli della situazione per cercare di salvare il salvabile, sperando che la squadra abbia un minimo di palle, e di orgoglio, per levarsi da una situazione pressoché allarmante… il tutto condito da prese per i fondelli…

  64. Fra Zena ha detto:

    Squadra modesta, modestissima anzi, e soprattutto in confusione mentale completa. Nessuno sa quello che deve fare in campo. Grammi son grammi, ma purtroppo DiFra in negativo ci sta mettendo del suo. Lo avevo scritto dopo Firenze, lo ribadisco oggi: a Verona gara chiave per la nostra stagione
    Piccola nota tattica, per quel che vale: con una squadra così povera nel palleggio serve una punta vera. Bonazzoli deve giocare. Sarà scarso ma almeno è un attaccante che almeno in teoria può fare reparto da solo

  65. Altz ha detto:

    Post muto. Meraviglioso. In un periodo storico così sportivamente drammatico per la nostra amata Samp non potevi tirar fuori dal cilindro niente di più azzeccato Maurizio. Muti anche noi tifosi, appesi all’unica, ormai flebile speranza della cordata americana. Non ci sono più parole. Non c’è più nulla da dire, hai davvero ragione. Purtroppo.

  66. Edoardo ha detto:

    Secondo me l’unica è di provare a giocare all’antica di catenaccio e contropiede sperando che Quagliarella torni al più presto suoi standard abituali, altrimenti se andiamo avanti così si va in B sparati. Siamo i più grammi della Serie A ed è assurdo tentare di fare gioco propositivo con squadre molto più forti di noi sia fisicamente che tecnicamente. La Famiglia Garrone e la Famiglia Ferrero che si facessero un bel esame di coscienza ammesso che ne abbiano una. Se questa è la classe dirigente italiana stiamo freschi…

  67. aldo "io speriamo ha detto:

    credo che ormai abbiamo anche mangiato la frutta…abbiamo già pagato il conto…tra l’altro carissimo come le due turiste giapponesi a roma…ora non si sa più cosa fare…bisognerebbe cambiare tutti i personaggi che professionisti sono solo quando …co nil loro procuratore rinnovano il contratto…giovani viziati comandati da un personaggio che ora accosto ad un comandante di una nave che sta portando alla deriva sugli scogli…finalmente anche noi come la costa crociere abbiamo il nostro “schettino”…

  68. aldo "io speriamo che me la cavo" ha detto:

    credo che ormai abbiamo già mangiato la frutta e siamo al conto….assai salato come quello delle due giapponesi a roma….guarda caso….bisognerebbe cambiare tutti i personaggi che si rivelano professionisti solo ai rinnovi dei contratti…giovani viziati comandati da un personaggio che ogni giorno assomiglia sempre più ad un capitano di una nave che volontariamente la porta alla deriva sugli scogli…anche noi come la costa crociere abbiamo il nostro “schettino”

  69. Piero ha detto:

    Questo post rappresenta bene il mio stato d’animo. Muto, senza parole.
    Il contenuto del volantino si può pubblicare?
    Grazie

  70. Marco-Verona ha detto:

    Questa Samp è davvero poca cosa. Non capisco come possiamo giocare così male, sono più le cose sbagliamo di quelle fatte bene. Ma Di Fra continua a dire che bisogna lavorare sulla testa dei ragazzi. Ma sino ad ora cosa hanno fatto? Manca entusiasmo, voglia di fare bene, grinta e “cazzimma” come direbbero i napoletani. E’ vero che abbiamo avuto un ciclo iniziale davvero in salita, e abbiamo raccolto solo 3 punti. Mi pare poco. Dobbiamo recuperare e non sarà facile. Lo scorso anno di questi tempi la classifica ci sorrideva, avevamo altre prospettive. Faccio fatica a capire come 3/4 della stessa squadra dello scorso anno siano stati capaci di fare quello che stanno facendo. Sembrano le ombre di se stessi. Anche il capitano non è più così infallibile sotto porta. Per carità non voglio contestare il buon FQ27 ma ad oggi anche lui è stato risucchiato nelle sabbie mobili dei Linetty, Murillo, Colley, Caprari, Bere ecc.
    Dobbiamo uscire da questa situazione al più presto o per noi sarà durissima salvarsi.
    La situazione societaria è quello che è, non c’è chiarezza e questo può avere influito non poco, la campagna acquisti ne è stata una conseguenza, mai stata così scarsa da quando c’è Ferrero. Vialli non parla e anche questo sta facendo più danni che altro, vedi la contestazione al Presidente, che io giudico insopportabile, perché la nostra squadra ha bisogno di tutto tranne che di un clima fosco come quello che si è venuto a creare.
    Sosteniamo i nostri colori ragazzi perché non c’è niente di peggio che affossare noi stessi la squadra.
    FORZA SAMPDORIA

  71. francesco ha detto:

    non ho parole per descrivere la situazione drammatica sia societaria che sportiva,resto dell’idea che a questo punto se perdiamo anche a verona è meglio cambiare allenatore finchè siamo in tempo. Troppe sconfitte buttano giù l’autostima di questa squadra costruita senza criterio e prima si cambia e meglio è. Tanto vale prendere un allenatore che predica prima non prenderle poi si vedrà!! Tanto l’innominato non se ne andrà,togliamoci il pensiero ma non capisco l’atteggiamento dei cosidetti acquirenti,poche storie dategli quello che vuole e levatecelo dalle palle vi saremo grati per tutta la vita…..

  72. MatteoB ha detto:

    Ciao Maurizio,
    Mi spiace per difra, ma se a Verona nn arriva almeno un punto e una prestazione decorosa, credo sia giunto il momento di cercare un mister più adatto al campionato di bassissima classifica che ci aspetta, con le dovute precauzioni, un ballardini di turno. E poi sarà quel che sarà, abbiamo sempre avuto aura che il vipwretta ci portasse all’inferno, la paura di molti, la certezza di alcuni, ahimè, si sta avverando….

  73. Marcello Bighellini ha detto:

    Qualcuno parli?? Romei?? Presunti compratori..?? Ma non se stanno accorgendo che la barca sta affondando oppure a nessuno importa niente?

  74. Paolo67 ha detto:

    Buongiorno… a cosa aggrapparsi, dopo l’ennesima partita senza priva di tutto?
    Resta solo tanta amarezza e delusione..
    Ben tutti abbiamo preso coscienza dell’annata che ci aspetta..
    Con il baratro della retrocessione come monito..
    Che finisca in fretta ,questa telenovela del cambio di società,
    Perché non ne possiamo proprio più!
    Se vogliono comprarci lo facciano,altrimenti ci lascino in pace!
    Ferrero e Garrone vergognatevi!

  75. Vincenzo ha detto:

    L,unica cosa che mi sento di dire in questo momento TUTTI A VERONA !!

    Forza Sampdoria

  76. Andreap ha detto:

    Belin hanno creato terrone nel popolo zozzobleah.. Non potranno più fotografare la su al derby!

    Scherzi a parte, ieri nella disperazione mi son chiesto perché non vi fosse in panchina un defrel o un okaka.. Senza pensare a Muriel Eder o zapata.. Qualcuno che desse speranza spaccando la partita.

  77. Bruno Carrus ha detto:

    Ciao Maurizio, come non essere d’accordo con Te!!! Non ci sono più parole per descrivere la situazione surreale che si è creata intorno alla Samp! Errori della società uniti a quelli dell’allenatore e dei giocatori in campo hanno sortito questo risultati. Penso che una soluzione alle vicende societarie non possa che portare positività e voglia di riscatto in tutti tifosi compresi che hanno il morale sotto i tacchi delle scarpe!! Comunque sempre Forza Samp!!

  78. Francesq ha detto:

    La squadra beppesca andrà… a Beppe. Faccio questa previsione. E alla fine è meglio così.

    Difra travolto dagli eventi, deluso nelle aspettative, incolpevole. Però l’impressione che non sia un fenomeno, uno di quelli che ti cambia la vita, mi resta. Non crede come Giampaolo, che per il dogma si sarebbe fatto ardere vivo. Abiura, Difra, in nome degli eventi. Lo fa indubbiamente per intelligenza. Ma forse anche perché il dogma è friabile. Chi può dirlo. Ah, ho ub’altra impressione: che l’imperfetto Giampaolo fosse perfetto per noi; e noi per lui. Sai quando dicono che l’amore è complementarietà dei reciproci difetti. Ecco, allora forse era amore.

    Poi il campo. C’è un paradosso, nel Doria. Non abbiamo un pilone lì davanti, un Bazzani, per capirci. Uno che gli arriva la palla sul petto , la ferma e la smista. Senza uno così, devi uscire col palleggio. E noi palleggio non ne abbiamo, in mezzo siamo poverelli, dietro è miseria ladra. Col risultato che senza pilone e senza palleggio viviamo in apnea e prima o poi la pera la pigliamo. E difficilmente la facciamo.

    • Edoardo ha detto:

      Per fare il gioco d’attacco devi avere gente buona, altrimenti bisogna difendersi col coltello tra i denti e sperare ogni tanto di colpire in contropiede, è così da quando hanno inventato il calcio, Giampaolo non ha inventato una beata mazza così come Di Francesco, Iachini, Mazzone e Guardiola e chi altro vuoi tu, qui bisogna cercare di beccare meno gol possibili e sperare che ogni tanto Quaglia e Bonazzoli la buttino dentro, secondo me è l’unica cosa logica da fare e comunque se sei grammo (come noi) retrocidi anche con Klopp in panca…

      • Francesq ha detto:

        Ma è quello che sto dicendo.

        Se non hai una punta che fa salire la squadra a soffrire è la difesa, che viene sollecitata di continuo…

        Gli anni scorsi riuscivi a palleggiare, quest’anno no. Quindi serve uno che la “fermi” lì davanti, sennò non riesci a giocare. Subisci e subisci e prima o poi ti fanno gol.. il primo dogma della difesa e tenere la palla il più lontano possibile dalla tua area. E questo a noi proprio non riesce

  79. Fabrizio ha detto:

    E cmq sti Cazzo di Americani e VIALLI aspettano la Matematica retrocessione x battere un colpo oppure cosa?

  80. ale1960 ha detto:

    Sempre a tirare in ballo Giampaolo, ma volete rendervi conto che con questa rosa ed un Quagliarella inguardabile avrebbe fatto gli stessi punti se non zero
    Vi ricordo inoltre che l’ anno scorso stesse partite il fenomeno avevo fatto la miseria di 4 punti ve le rammento di nuovo
    Samp Lazio 1-2
    Sassuolo-Samp 3-5
    Napoli – Samp 3-0
    Samp-Torino 1-4
    Samp-fiorentina 3-3
    Samp- inter 0-1 dove l’Inter ci aveva preso a pallonate come quest’anno.
    FERRERO VATTENEEEEEREEE

    • Marco ha detto:

      Sprechi fiato, basterebbe vedere cosa sta facendo il fenomeno al Milan e come lo difendono i soliti noti, gli serve tempo.

      Giampaolo era è e sarà sempre un mediocre.

      • Paolo Solari ha detto:

        Lascia perdere il Milan, non e’ un confronto serio …… e comunque puoi scrivere tutto quel che credi ma a meta’ Marzo per tre anni salvi e tranquilli …… e chissenefrega se abbiamo preso qualche imbarcata indecorosa , vediamo quest’ anno, Dio non voglia …..

    • Dani ha detto:

      Eravamo ultimi con Giampaolo?

  81. matteop ha detto:

    Con grande sforzo proviamo a scovare uno spiraglio almeno sul campo lasciando la questione societaria al volere degli dei.
    Abbiamo affrontato 5 delle prime 10 e solo 1 delle ultime 9; viste le premesse il nostro campionato si può dire ancora da iniziare. Di Francesco ci sta provando, cambia modulo e uomini per trovare la quadra ma oltre alla bassa qualità deve affrontare una serie di infortuni che limitano la continuità. I due uomini che più avevano inciso nella vittoria col Torino sono stati Ferrari e Gabbiadini… Quest’ultimo è l’unico a cui possiamo affidare le nostre speranze per l’attacco meno prolifico dai tempi di Macheda & C. Dobbiamo sperare che faccia quello step mentale e si carichi buona parte delle responsabilità che il buon Quagliarella non riesce più a sostenere. Gli altri, Caprari, Ramirez e il diez Rigoni hanno già ampiamente dimostrato di essere inadeguati oltre che dannatamente limitati. Fiducia in Di Francesco fino alla fine, se non ce la fa lui non ce la farà nessuno a tirare fuori il sangue dalle rape.

  82. marcos ha detto:

    Volevo aggiungere un mio pensiero .
    Mi sorge un dubbio , che se la Samp non viene ceduta il viperetta con la sua mente diabolica la porti diretta in serie B
    Così può usufruire dei settancinque milioni in tre anni fare
    una squadra che per anni starà in B ( e mettere l’acqua nel
    caffè così Chi vuole capire capisca )

  83. Marco B. ha detto:

    Siete in decine a scrivere qui ma ce qualcuno che ha mai giocato a calcio?? E non parlo di chissà quale livello ma anche in promozione in categoria .
    SENZA UNA SOCIETA DECENTE DIETRO IL CALCIATORE CON IL CONTRATTO IN TASCA TIRA I REMI IN BARCA !!

    Andatevi a leggere la formazione con cui siamo retrocessi alla sfascio della società di EM.

    Se questa rosa e questa allenatore da domani avesse una società dietro con basi solide un presidente serio un ds che va negli spogliatoi ed inizia a gridare e sbattere i pugni sul tavolo si salva senza nessun problema.

    Noi come tifosi dobbiamo continuare e ancora di più insistere nella dura e incessante contestazione contro questo clown che si e arricchito con il nostro nome e ci ha ridicolizzato e affossato .
    Lui e chi ce l ha messo che malgrado tutto poteva risolvere questa situazione mesi fa usando una scorreggia del suo patrimonio personale
    Devono mollare e sparire dalla nostra orbita non occuparsi più della Sampdoria

    Ferrero infame senza dignità via da questa città

    • Fra Zena ha detto:

      Sul primo paragrafo ti faccio un applauso. La penso esattamente come te, do’solo un filo di colpa a di Francesco che secondo me ad ora sta peggiorando la situazione. Ma colpe limitate comunque

  84. ste75 ha detto:

    vorrei solamente ricordare a tt quelli che rimpiangono Giampaolo solamente che era ancora sotto contratto ma ha voluto andarsene xché voleva dalla società e quindi dal pagliaccio di Ferrero uno step successivo…inoltre al nome di di Francesco non c’era nessuno che storcesse il naso anzi..la rumenta da criscitiello aveva detto che avrebbe allestito una squadra da 60 punti..nn diamo quindi le colpe a chi nn ce l’ha..ha provato tt la rosa escluso barreto..,thorsby e augellocon pessimi risultati..la qualità è questa..

    • Paolo Solari ha detto:

      Mica “scemo” Giampaolo, aveva gia’ capito che qui tirava bruttissima aria in prospettiva, bene ha fatto ad andarsene. Poi che abbia sbagliato posto dove andare direi che i risultati attuali lo dimostrino. Milan altra societa’ in notevole casino …

  85. Moreno ha detto:

    Ciao @maurizio è da tanto che non scrivo ma ti seguo sempre.Non mi soffermerei sul aspetto tecnico..sono d accordo sarebbe sparare sulla croce rossa.Parliamo invece di quello che conta..domani scade la famosa dead line.. è clamorosamente nulla è accaduto..neanche la famosa offerta scritta..tutto tace come da copione.. si è tirato troppo la corda e ora tempo che si resti tutti col cerino in mano..chi voleva vendere a troppo e chi voleva comprare a troppo poco.. alla fine ci rimettiamo noi .. e LUI.. perché ora saranno tutti problemi suoi . A presto

  86. Matteo lan ha detto:

    Ciao Maurizio…ma ferrero se ne va o no? Non se ne può davvero più!!

  87. Edoardo ha detto:

    X Maurizio

    Io credo che Primocanale così come anche le altre emittenti locali dovrebbero invitare la dirigenza (Ferrero in primis, ma anche Osti, Pecini e Romei) in TV per un confronto aperto, ci sono tante domande a cui dovrebbero rispondere per rispetto verso i tifosi e tutti quelli che seguono la Samp, non si può solo pretendere dai tifosi che paghino per biglietti e magliette e poi offrire questi spettacoli indecorosi in campo e anche fuori…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      TI devi essere preso qualche passaggio. Ferrero rifiuta confronti aperti, come li chiami tu. Accetta solo interviste blindate o fa comunicati “bulgari”.

      • Edoardo ha detto:

        Ma Romei? Osti? Pecini? Hanno tutti il divieto categorico di rilasciare interviste? La società ha degli scheletri nell’armadio da nascondere? Qualche spiegazione pubblica devono pur darla ai tifosi che ci mettono soldi e tempo di loro per seguire ‘sta belin di squadra! Non è ammissibile fare un mercato disastroso come questo senza dare nessuna spiegazione. Ma gli azionisti di minoranza nelle assemblee non dicono niente, gli va tutto bene così? Io personalmente non darò più neanche 1 euro finché non verrà una dirigenza seria e credibile…

      • Edoardo ha detto:

        Scusa Maurizio, ma secondo me Primocanale dovrebbe invitare pubblicamente un dirigente in trasmissione per dare spiegazioni, anche solo Romei o Osti, qualcosa devono pur spiegare ai tifosi: perché una campagna acquisti così mal fatta, a che pro? Perché dopo 10 mesi di trattative non si arriva al closing col gruppo Vialli? È lecito prendere un club in regalo e poi attaccarsi alle pulci pur di non andar via? Perché la Sampdoria che si vanta di avere il bilancio in attivo deve ancora saldare dei conti col comune per lo stadio? Ci sono troppe ombre su questa gestione…

      • Edoardo ha detto:

        Altre domande… Perché dare via Zapata per 20 milioni e poi spenderne il triplo tra Jankto, Gabbiadini, Caprari e Rigoni che non la buttano dentro neanche con le mani? Perché spendere 20 milioni per Audero quando c’avevi già Puggioni in casa? Perché non esce più un giovane dal settore giovanile? È lecito che la Samp non abbia più una sede propria? Perché investire così tanto a Bogliasco nelle palazzine se poi non si compra manco un centravanti di ruolo o un’ala come si deve? Se vuoi Mauri posso andare avanti, l’elenco delle domande che si potrebbero fare è molto lungo…

        • alan ha detto:

          Puggioni… capito? PUGGIONI …uno che con tutto il bene che gli voglio non ha mai giocato titolare da nessuna parte. Ma ogni giorno c’è una ossessione nuova da mandare avanti.

          • Edoardo ha detto:

            Tu Alan tieniti le tue ossessioni e lascia che gl altri la pensino un po’ come vogliono eccheccazzo…

      • Edoardo ha detto:

        Credo che Invernizzi lavori ancora per noi ed è una persona molto seria, si può chiedere magari a lui qualche lume su quello che sta accadendo alla Samp????? Bisogna tampinare tutti i dirigenti e anche gli azionisti di minoranza, è ora di tirar fuori gli scheletri dall’armadio, in parte ci è già riuscito Bosotin, ora anche le emittenti locali devono fare di più, scusa Maurizio, te lo dico con stima e affetto, ma questa omertà che aleggia sul mondo Samp è molto inquietante e forse voi giornalisti dovreste andare di più all’attacco per cercare la verità, serve più giornalismo d’inchiesta e meno giornalismo televisivo…

    • Paolo1968 ha detto:

      Anche se facesse un confronto aperto, personalmente non crederei nemmeno al “buonasera” iniziale, sempre che la sua educazione gli permetta di salutare.

  88. Mariano ha detto:

    Abbiamo passato e superato momenti simili, se non peggiori, con Delio Rossi e Ferrara. All’epoca c’era Garrone presidente e quindi i giornalisti oggi ipercritici erano molto più morbidi. Siamo positivi, usciremo da questa situazione.

    • belmondo' ha detto:

      veramente questo è il peggior inizio di campionato della sampdoria di sempre, siamo ultimi e non ricordo sinceramente quando siamo stati ultimi dopo 6 giornate prima di oggi, credo mai. abbiamo anche la peggior difesa e il peggior attacco, serve altro?

      • petrino ha detto:

        da quando esiste la uc Sampdoria, ossia dal 1946, un’ inizio cosi’ pessimo non era mai accaduto.
        Ci volevano ferrero e di francesco.
        I vari Osti, Invernizzi e quant’ altro sono degli stipendiati.
        Mai una parola uscira’ dalle loro bocche.
        Solo la stampa e le tv dovranno martellare ferrero e c.

  89. Giovi ha detto:

    Non c’è nulla da dire….
    C’è solo da sperare che arrivi questa offerta
    E comunque siamo messi malissimo
    Se non vende la B è sicura
    Se vende forse qualche possibilità di salvarci ci sarebbe non fosse altro perché cambierebbe la prospettiva.
    Siamo partiti troppo male … comunque!
    Domani è il 30 …aspettiamo .

  90. Claudio ha detto:

    Della sit. Societaria mi preoccupa molto non quanto è stato detto finora. Mi preoccupa e tanto, tutto quello che non è stato detto… Mi riferisco non ai silenzi di Vialli che ci stanno ma ai silenzi ad esempio delle autorità pubbliche cittadine che non intervengono non dichiarano nulla non prendono posizione. Quel personaggio sta creando turbative, provoca sempre, istiga le frange più calde della tifoseria, che puntualmente vengono fatte passare per violente quando invece sono solo inviperite (scusate il termine è proprio inappropriato..). Qualche ora prima di ogni partita esterna sempre dichiarazioni senza senso. Il mondo Samp non ne può piu. Basta. Sto pensando seriamente di disertare lo stadio fino a quando c e lui. Basta.

  91. Fabrizio FB ha detto:

    Viene meno anche lo stimolo di seguirla una squadra così…dispiace per una buona parte dei calciatori che son giovani e provano con la corsa a sopperire a pesanti lacune tecniche…per quanto riguarda i singoli Quagliarella palesemente in ritardo e mal supportato…del centrocampo si salva Ekdal ma da solo non può fare miracoli…in difesa Murillo sciagurato.Troppi gol presi..non è una rosa da questa serie A…siamo davvero in forte rischio per la serie B.

    • belmondo' ha detto:

      ma dove li vedete tutti sti giovani? boh io proprio non capisco a volte. tolti vieira e de paoli chi sarebbero gli altri giovani ad aver giocato con continuità in questo scorcio di campionato? non sono giovani, sono GRAMMI e senza personalità.

  92. Lorenzo ha detto:

    La mia è più una provocazione che altro ma forse in questo preciso momento è anche una triste verità: Zenga meglio di DiFrancesco, lo dicono i numeri, lo dicobo i fatti

    Zenga con una squadra seppur più strutturata di questa ha avuto a che fare anche lui con giocatori mediocri e pure lui ha subito un calcio mercato quasi insufficiente(ricordiamoci che Walter era a Milano l’ultimo giorno di mercato per impedire un paio di cessioni illustri).

    La differenza è stata però che Walter ha saputo calarsi nella parte molto meglio di Eusebio, si è adattato ed ha fatto un calcio funzionale agli uomini che aveva portando a casa risultati sufficenti.

    Di Francesco invece non è riuscito a fare niente di tutto ciò e la dice lunga su quanto pure lui sia responsabile di tutto questo. La vera rovina dopo Ferrero mi dispiace dirlo ma è il nostro tecnico.

  93. paolo63 ha detto:

    Facciamo troppi discorsi.Abbiamo dei difensori che sono uno scempio non sanno marcare.Fate troppi numeri difesa a 3 difesa a 4 difesa a 5 NON SONO CAPACI.Murillo,Colley l’imbarazzante Chabot.Era dai tempi di Dieng che non vedevamo sto scempio.Ma la colpa e’ di quel tiraballe di Osti che non capisce niente di calcio.Vorrei confrontarmi con lui per vedere chi conosce piu’ giocatori in giro x il mondo senza l’ausilio di internet.Osti se leggi questo post e contattami.Lo conoscevi Rrhamani preso a 2.5 milioni?Penso di no.Per concludere un bel VAFFA a quella belina caciottara romana che siede in tribuna affiancato da 2 bodygard, e se non vengono velocemente un bel VAFFA agli americani.La Samp e’ dei sampdoriani e non mi va che gente estranea al mondo blucerchiato possa prendere in giro noi e la U.C.SAMPDORIA.Abbiate rispetto e dignita’.E tu caro caciottaro circense VATTENE e soprattutto tu abbi rispetto di chi ha visto giocare Skoglund.Ocwirck,Cucchiaroni etc.e la Samp D’oro.

    • Zaccotenay ha detto:

      La sorte non aiuta, primo goal deviazione chirurgica nell’angolino, secondo tiro sbagliato che diventa un assist, terzo audero che respinge una palla da bloccare. C’è da dire che audero è sfogato i primi tre tiri tre goal uno annullato preso da posizione impossibile. Verona crocevia decisivo, la squadra non ha fiducia e convinzione in quello che fa, organizzazione del gioco quasi inesistente. Timore di sbagliare, non giocano con coraggio, senza quello non si può giocare a calcio, sembrano rassegnati. Pubblico stupendo di più non si poteva sostenere, pochi si impegnano alla morte, qualche giocatore vive sulle ali dell’anno passato, giochiamo in 10 ma guai a parlarne
      Sampdoria Sopra Tutto

  94. Martino Imperia ha detto:

    Dopo aver letto diversi messaggi mi sento di dire che la rabbia è comprensibile, la disperazione anche, le critiche a Ferrero pure…… Ma il disfattismo no, non lo accetto, non lo tollero e non voglio avere al mio fianco tifosi del genere.
    Se si pensa che è già serie B ci si faccia da parte.
    Se si pensa che Difra debba ammutinare e fuggire per il suo bene, per salvare la faccia (che nobile motivo) e chissenefrega della Samp non mi sta bene.
    Se si pensa che alla 6a giornata (non sest’ultima) sia tutto compromesso, statemi distante.
    Occorre sostegno, difesa dei giocatori, autostima e voglia di lottare (quella vista col Torino) per andare in guerra e vendere cara la pellaccia.

    Cribbio abbiam perso con l’Inter non con l’Imperia!!!!!

    Francamente il tifoso sul piedistallo che “non credo minimamente in questa Samp, ma sarei felice di esser smentito”, ma che sotto sotto preferirebbe che le cose andassero male in eterno per poter dire “visto? avevo ragione”, ha rotto il c@@sso.

    • Matte Genovese ha detto:

      e tu chi sei ??? sei un genio, o chi ??

    • Fra Zena ha detto:

      Abbiamo perso con l’Inter non con l’Imperia??? Mi tocco se ci sono. Ma la hai vista la partita, sembrava ci fossero due categorie di differenza!!! Un allenamento, sembrava, altro che serie A
      Martino tu questa estate sostenevi che la nostra rosa non era così male, che c’era troppo disfattismo, che bisognava aspettare prima di giudicare Chabot e Leris, ecc ecc. Tutti ribattevamo, come infatti è la realtà, che la rosa fosse da ultimissimi posti e tu tiravi dritto dicendo che era tutta colpa dei tifosi troppo negativi
      Ora sei passato agli appelli all’unità d’intenti, a fare quadrato, pronti alla battaglia ecc ecc. Forse anche tu hai cambiato idea sul valore della nostra rosa?
      In ogni caso io la penso diversamente. Sono arrabbiatissimo, mi sento preso in giro da questa società e – ti dirò – anche da questi giocatori, che con l’alibi della confusione societaria vanno in campo a passeggiare. Ce n’è anche per il mister, che lavora con loro da quattro mesi e sembrano quattro giorni. Almeno lui ci mette la faccia, ma per 1.8 milioni all’anno non basta
      Io sabato due botte di “andate a lavorare” e ” fuori i co—-ni” le avrei fatte eccome. Basta buonismo, basta cantare mentre la barca affonda. Dobbiamo urlare la nostra disapprovazione, così magari qualcuno anche in campo si sveglia. Va bene i cori contro Ferrero, ma io la difesa ad oltranza di mister e giocatori non la capisco proprio. Per molto meno anni fa li aspettavamo in corso de Stefanis, e a volte qualche risultato lo si è ottenuto. Questi ragazzi hanno bisogno di una scossa, non di una protezione. Quest’anno l’unica vittoria con annessa buona prestazione è arrivata dopo una settimana che definire “elettrica” è poco. Sarà un caso?
      Saluti da un tifoso da piedistallo (abbonato ininterrottamente da 23 anni. ne ho 33. Prima dei 10 anni non pagavo)

      • Martino Imperia ha detto:

        Ti sei perso dei pezzi.
        Ho segnalato che DiFrancesco stava sbagliando dopo l’amichevole con lo Spezia. Ho segnalato subito che i giocatori tutti giulivi in ritiro finalmente liberi dall’ossessionante GP ci stavano marciando e dando di molla.
        Ma credo, e ne sono convinto, che non siamo da buttar via.

        Era agosto qnd lo dicevo. Ma ci sta che non sia stato letto, eran i giorni del closing imminente e certo….quelli che duran tutt’ora in pratica.

  95. Fabrizio FB ha detto:

    Caro Paolo 63 tu puoi conoscere tutti i giocatori che vuoi ma se non tiri fuori i soldi non compri e soprattutto non viene nessuno. Sto disastro era ampiamente preannunciato.Adesso il tifoso da stadio ( quindi quello vero ) difende la rosa e si accanisce contro Ferrero; il tifoso che se ne sta davanti alla TV invece spara a zero su giocatori,allenatore e dirigenza e soprattutto SOGNA che la cordata GLV subentri e compri a gennaio Neymar Messi….ma chi viene a gennaio a giocare in una squadra virtualmente in serie B! 3 punti in 6 partite…e una marea di gol presi…ma chi viene a gennaio a sputtanarsi la carriera????

  96. petrino ha detto:

    le dichiarazioni di di francesco sono demenziali.
    Accusa i giocatori di fare decine di cross per quagliarella, che ritiene superflui, in quanto attorniato da 3 bestioni. !!!!!!
    Ma lo sa che l’ allenatore e’ lui ????
    SE i giocatori in campo giocano come a subbuteo, e’ lui che deve dargli un minimo di gioco e farsi sentire.
    Ormai i giocatori lo hanno mollato e la dimostrazione e’ la sufficenza con cui giocano, come fossimo a maggio.

    Solo gli anglo americani ci possono salvare

    • Andreap ha detto:

      Poteva almeno dire che ha chiesto una punta per tutta l’estate.m e non l’hanno presa.. Tanto il suo presidente ha detto a salvini che se invertiamo i mister potremmo avere più punti sia noi che il Milan. Bella fiducia nel proprio mister

    • Edoardo ha detto:

      Scusa Petrino, ma se in difesa siamo lenti come le lumache, a centrocampo sbagliamo tre passaggi su quattro e là davanti nessuno riesce a buttarla dentro ma che colpa ne ha il mister? Volete che Di Francesco vada lui a fare il centravanti o lo stopper? L’allenatore ha già cambiato diversi moduli dimostrando secondo me una certa duttilità e anche buon senso, l’unica soluzione che resta è il catenaccio e il contropiede, ma coi 3 punti a vittoria non so se ti salveresti, certo almeno eviteresti le imbarcate questo sì…

  97. Payo ha detto:

    Ciao Maurizio, senza voler recriminare sul risultato finale, ma è possibile che nessuno si sia accorto, soprattutto al VAR, che nel loro secondo gol c’è stato il tocco di Lautaro che ha deviato la palla quando Sanchez ormai era in fuorigioco? Dalla Sud era palese. Ormai non ci incazziamo nemmeno più per un torto simile?

    • maurosampbolzano ha detto:

      certo Payo bisognerebbe chiederlo al guardalinee e a chi era al var come il corner della fiorentina primo gol, sembra ci fosse un fuorigioco di rientro di chiesa, a noi a torino dopo il 2 a 2 al 90esimo sono andati indietro minuti a vedere se saponara era in fuorigioco di rientro e se il tocco dello zebrato per rimetterlo in gioco fosse volontario o no, ma capirai se avevamo ragione noi, ad ogni modo non ci dobbiamo appellare a queste immagini si deve fare fronte comune per superare il momento chiusi nello spogliatoio e basta,dimenticando tutto il resto. ciao

    • Henry ha detto:

      Nessuno se ne è accorto perchè non c’è stato il tocco di Lautaro,
      anzi la palla gli è passata a mezzo metro di distanza.

  98. Payo ha detto:

    Comunque io aspetterei ancora qualche partita .. L’anno scorso l’Atalanta dopo 8 gare aveva 6 punti e sappiamo com’è finita. Aspettiamo il rientro di Ferrari dietro e qualche turno più alla nostra portata. L’errore più grosso ora è andare a Verona col vitello anziché la carogna.

  99. Luca ha detto:

    Maurizio scusa Ferrero scappa, non si presenta e fa il despota? Andate ad intervisatre il Dott Garrone e l’avv Romei ( che sembrano avvalersi di un’immunità ingiustificata) questo si chiama ” lavorarlo ai fianchi” se non lo si può fare frontalmente ! Io la penso cosi

  100. Edoardo ha detto:

    X MAURIZIO
    Caro Maurizio, in riferimento al nostro dialogo al post n.87 vorrei chiarire che io ti stimo tantissimo e seguo Primocanale tutti i giorni perché è la mia emittente preferita (non solo per lo sport), ma tu non credi che oltre ad aumentare l’offerta delle trasmissioni sportive in TV durante la settimana bisognerebbe anche aumentare il giornalismo d’inchiesta sul campo???

  101. Joe Pirandello ha detto:

    Faccio un discorso a due step.

    Step 1: ho sentito l’intervista a Di Francesco, non tocchiamolo, è tosto. Sarebbe un madornale errore rimuoverlo. Aveva avuto difficoltà con il Sassuolo in primo anno di A, sostituito e poi richiamato per risolvere tutto.

    Step 2: tutto fa impressione, perché 5 perse su 6. Però, a parte il disastro di Reggio Emilia (comunque anche li una ottima Sampdoria per i primi 30min, doveva essere 0-2 per noi), abbiamo perso con Lazio, Napoli, Fiorentina, Inter. Tutte squadre normalmente davanti a noi, anche l’anno scorso si è variamente perso con quelle (due pareggi con la Fiore). Vinto con il Toro. Se avessimo 4 punti invece che tre, magari senza prendere quella caterva di gol, saremmo nel nostro.

    • petrino ha detto:

      ma quest’ anno non ci sono piu’ chievo e frosinone e le promosse vanno come saette.
      Il Lecce si e’ preso babacar, che non e’ certo caprari e gabbiadini.
      Il Brescia tonali e babacar.
      Udine ha Okaka.
      A penare e’ la Spal, che si e’ anche indebolita, dando via lazzari che valeva il 30% della squadra e Bonifazi. e in avanti Petagna non puo’ fare sempre miracoli e Floccari e’ un’ altro Quaglia.
      Il Verona si e’ preso 1 punto a cagliari con pieno merito.

  102. Stefano ha detto:

    Squadra persa, senza anima, senza grinta, senza orgoglio, Difrancesco rimane un buon tecnico, non discuto minimamente, ma non adatto a testa Sampdoria, d’accordo con chi dice che il mercato è stato scarso, vero anche che all’appello mancano solo Praet, e Andersen, non è stata smantellata la squadra, non ha identità, urge uno scossone, urge Iachini o Novellino, per svegliare wue

  103. El Cabezon ha detto:

    Voglio sforzarmi di essere ottimista, l’anno scorso:

    SAMP-Lazio 1-2
    Sassuolo-SAMP 3-5
    Napoli-SAMP 3-0
    SAMP-Torino1-4
    Fiorentina-SAMP 3-3
    SAMP-Inter 0-1

    Totale 4 punti, contro i 3 di quest’anno, certo il mio è un pò un arrampicarsi sugli specchi, contro Fiorentina e Inter non vincemmo e non pareggiammo per gol presi all’ultimo secondo e le prestazioni nel complesso erano di ben altro spessore, ma alla fine i punti furono quelli…
    Avevo e ho ancora fiducia in Di Francesco, sto apprezzando i suoi tentativi di trovare la quadra cambiando uomini e moduli, ma ho la sensazione che siano frutto più della disperazione che altro e che alcuni giocatori, forse sfiduciati, non lo seguano più…
    Verona a questo punto diventa, se non decisiva, quantomeno fondamentale: in caso di sconfitta e prestazione indecorosa riterrei il suo esonero praticamente inevitabile…

    • petrino ha detto:

      Di Francesco non e’ idoneo a squadre che lottano per non retrocedere, bensi per squadre che stanno almeno nella parte sinistra della classifica.
      Il burino lo ha preso con la stessa filosofia con cui prese etoo’, forse perche’ pensava che a genova venisse totti, che a roma era il mentore di eusebi.
      Ha gia’ provato tutti i moduli esistenti, ma i figuranti sono troppo mediocri, sia tecnicamente, sia caratterialmente.
      Sembrano essere tornati i tempi di Rossi e ferrara.

  104. maurosampbolzano ha detto:

    come ti capisco Paolo63,te lo dice Mauro52, purtroppo quando si innescano questi strani meccanismi è un casino nel senso che per uscirne, tutte le sinergie dovrebbero fare fronte comune,qui sinceramente non mi sembra,dato che la confusione societaria e anche tecnica mi sembra sovrana. i giocatori sono nel limbo del cantiere aperto e questi sono i risultati.spero tanto che i corsi e ricorsi del Vico non tornino ad ombreggiare i nostri colori, non possiamo fare nulla solo tifare e aspettare gli eventi,credo che se venisse qualche risultato favorevole, anche 1 a 0 con un gol di culo come il primo degli strisciati sarebbe acqua nel deserto. speriamo bene Paolo ciao

  105. RAFFSOR ha detto:

    Numero 1 sarei curioso di chiedere al dottor Garrone perché nel 2014 ha venduto oppure regalato (questo non lo sappiamo) al signor Ferrero, ed ora è in prima linea ad aiutare gli americani.
    Numero 2 punto il dito sulla più completa incompetenza di questi nostri dirigenti… Zapata venduto all Atalanta, Correa lasciato andare via troppo in fretta, Andersen venduto e sostituito con Murillo, Praet non vedevano l’ora di venderlo, e di sicuro dimenticherò qualcuno sacrificato per incassare un bel po’ di milioni e non investiti sempre nel miglior modo.
    Tutto questo per dire quest’anno il mercato è stato INESISTENTE.
    Numero 3 il signor Ferrero che ci rompe sempre le scatole dicendo di aver investito sulle strutture, non credo che gli americani siano rimasti molto impressionati dopo l’ultima visita e quindi per questo motivo non offriranno molto visto anche il valore anche della rosa.
    Numero 4 infine sento dire che il mister è in discussione come sempre accade in questi casi… Io voglio andare controcorrente vorrei esonerare questa dirigenza, e chiedere ai calciatori che sono strapagati di dare molto di più. Lasciate lavorare l’allenatore.

    FORZA SAMPDORIA!!!

  106. Fulvio ha detto:

    Ma alla fine in quel belin di volantino cosa c’era scritto ?

  107. Matte Genovese ha detto:

    Fosse per me Iachini immediatamente , credo che con questo presunto fenomeno di Difra peggio non si possa fare……

  108. Andreaxxm ha detto:

    Le ragioni di questa situazione hanno origine dalla campagna acquisti e dalla cessioni… L’attacco si è indebolito (Defrel), in difesa manca Andersen e a centrocampo Praet non è stato adeguatamente sostituito, così come gli altri ruoli. Di Francesco, con l’attuale rosa, non sembra francamente nelle condizioni di fare il gioco che gli è congeniale. Dobbiamo essere consapevoli che quest’anno si lotta per la salvezza: vediamo ora cosa succede con la partita di sabato con il Verona che è una squadra diretta concorrente. Per quanto riguarda la cessione della Società, sono certo che non avverrà con il gruppo Vialli.

  109. pieraolo.volpe@saipem.copierm ha detto:

    La samp ha la classe per salvarsi tranquillamente serve tanta tanta grinta in piu.
    Forse un allenatore cattivo che molla due mascate a quei quattro difensori bombardati e non solo a loro .
    In B non ci andiamo.

  110. petrino ha detto:

    quelli del verona vanno come razzi. e 1 punto a cagliari se lo sono preso.
    Sara’ molto dura.

  111. Davide da Verona ha detto:

    Poche parole, poca voglia di commentare tra vicende societarie che chiaramente hanno e stanno avendo un peso specifico enorme non tanto sui giocatori ma sull’ambiente non si può fare gioco se ti mancano i giusti interpreti o se si è costretti a reinventare il ruolo a qualcuno. Il cuore dice Samp, la passione dice Samp ma sono stanco di ripetere prima di tutto la Samp abbiamo bisogno di piu serietà e competenza e non di parole ogni anno dette a vanvera, Europa e molto di più… I tempi delle parole sono finiti e chi veramente ama la Samp si faccia avanti altrimenti lo dica chiaramente ..Stop! Io non mollo !!

  112. petrino ha detto:

    il primo tempo di milan fiore e’ finito 1 a 0 e un goal annullato a chiesa.
    i 50.000 stanno fischiando a 4 polmoni., giustamente.
    A Genova invece li applaudono.

  113. Luca ha detto:

    Tanti incominciano a criticare anche Di Francesco con commenti del tipo “perche’ non fa’ giocare chiabot”, e ora abbiamo visto perche’ fa’ panca..perche’ non mette Linetti, perche’ non gioca questo o quello. Di Francesco ci ha accontentato : Ha fatto giocare tutta la rosa. Ovvio, che siamo piu’ scarsi dell’anno scorso e quindi non si vedono i risultati.
    Non cambia nulla con un altro allenatore, bisogn asperare di fare punti con le piccole, e pregare che il viperetta non volgia retrocedere e prendere alcuni giocatori a Gennaio.

  114. Marco ha detto:

    Patetici all’inverosimile, Giampaolo sarebbe inadatto al Milan(ma se è sto semidio che valorizza tutti, perchè mai non dovrebbe riuscirci al Milan??) solo per avvalorare la tesi di Michieli, che sarebbe stato lui l’artefice delle glorie della SAMPDORIA di ferrero.

    Non è dovuto a 2 stagioni strepitose di Quagliarella….. nooooo solo merito di Giampaolo.

    Ridicoli

    • Paolo Solari ha detto:

      x Marco: mi pare che qui di ridicolo ci sia solo tu per le belinate che scrivi.

      • Maeco ha detto:

        Paolo,

        Tu a calcio avrai giocato si e no 2 volte alla Playstation.

        Hai argomenti zero , non sai mettere 2 parole sensate in riga, Giampaolo in 6 partite ha fatto pietà molto peggio di di Francesco.

        Con te è solo fiato sprecato

        • Paolo Solari ha detto:

          x Marco: questa e’ bella , ed i tuoi sarebbero argomenti ? Sempre piu ridicolo, patetico e monotono con i tuoi ripetuti attacchi al vecchio Mister. Ma dopo questa non ti c……onsiderero’ piu’ vista la tua ottusita’ manifesta.

  115. Matteo lan ha detto:

    E se l’offerta fosse già decisa a parole (visto che Dinan & C. sono in Italia) e domani nel cda venisse ufficializza e accettata? Così da chiudere già domani…

  116. Franco ha detto:

    Maurizio sto vedendo la trasmissione. Samp in totale confusione come Dirigenza e Allenatore. L’allenatore doveva farsi sentire durante la campagna acquisti e cessioni. Se lo ha fatto e non gli hanno dato retta doveva dimettersi. Perché con questa rosa salvarsi e’ un miracolo. I giocatori secondo me , non sembri un paradosso, sono quelli che ne possono di meno. sono stati scelti, si presume dalla Samp, e le loro possibilità sono state valutate. Gli errori sono della Società, e mi dispiace dirlo, anche dell’Allenatore. Naturalmente mi auguro che la Samp vinca a Verona e l’Allenatore possa proseguire positivamente il suo lavoro con la Squadra. Forza Samp. Cordialmente.

  117. giuliano ha detto:

    <paolo63 approvo in toto gli anno 60 e la sampd'oro tempi che non torneranno più. Ho 71 anni e ho seguito la samp in giro x il mondo e anche in serie b ma un buffone di presidente come questo non lo abbiamo mai visto. Per non dire disti americani certo 100 milioni sono 100 milioni ma un offerta ufficiale quando mai l hanno fatta e se fosse un bluff anche questi vialli non si è mai esposto quindi c'è da capire cosa rappresenta una testa di cuoio degli pseudo americani. Vialli se ci sei batti un colpo!!!!!!

  118. Edoardo ha detto:

    Cambiare allenatore dopo 5/6 giornate di campionato è assurdo: piuttosto che Genoa e Sampdoria si decidessero a comprare degli attaccanti di valore che la buttino dentro! Belin presentarsi in Serie A ai nastri di partenza senza un ariete e senza ali è veramente ridicolo e vuol dire solamente due cose, o non te ne capisci di calcio oppure vuoi andare per forza in B per beccarti il paracadute, Preziosi e Ferrero per me sono i peggiori presidenti mai visti qui sotto alla Lanterna…

  119. Fabrizio ha detto:

    Alla fine Sti BUFFONI di Americani nn fanno nemmeno l offerta!Che figura di M…… Vialli compreso!

    • Michele G. ha detto:

      Spero proprio per te che tu sia un tifoso di qualche altra squadra, perché Sampdoriano non lo sembri di sicuro, visto che dici che un mito blucerchiato come Vialli ci sta facendo una figura di m…a. Allora il caro viperetta cosa sta facendo, lui che è libero docente di sparate di cazzate e figure di latrina a gogò?

  120. Edoardo ha detto:

    E poi ragazzi guardate la Fiorentina, pur avendo a parer mio uno dei peggiori allenatori in circolazione (Montella) si sta risollevando alla grande grazie a uno strepitoso Ribery che per la felicità di Alan e il dispiacere mio ahimè non è venuto da noi a Genova, dunque alla fine se hai i giocatori buoni vinci sennò perdi, è inutile sempre attaccarsi ai problemi mentali e filosofici, parliamoci chiaro il calcio è calcio, non è scacchi, poker o biliardo, devi averci il fisico e i piedi buoni, punto…

    • maverick ha detto:

      Certo che se lo vai a stuzzicare puoi non puoi lamentarti come un bimbo se pure lui ti prende di mira… E di certo non e’ contento infatti ti ha sempre e solo detto che 4 milioni alla samp non li prendeva neppure Cassano per cui e’ inutile che continui a parlare di Ribery… Altrimenti tanto valeva proporre di prendere anche Ronaldo o Messi… Oh cmq Robben e’ ancora svincolato!

  121. Edoardo ha detto:

    Ho letto l’intervista di Giampaolo dopo la sconfitta in casa con la Fiorentina e come al solito non condivido una virgola di quello che dice, lui parla di calcio come di un’equazione matematica, vorrebbe comandare la squadra col joystick come un bambino fa coi videogames, ma in campo ci vanno i giocatori in carne ed ossa ed è soprattutto con la personalità, la fantasia e le capacità tecniche che vinci le partite, l’organizzazione tattica aiuta ma da sola non basta, chissà quando lo capirà…

    • Paolo1968 ha detto:

      Mi sembra un po’ un’ossessione la tua per Giampaolo… ma chi se ne frega, ce n’è abbastanza qui di problemi….

      • Edoardo ha detto:

        La mia ossessione è per gli allenatori che pensano di vincere le partite da soli con le loro tattiche cervellotiche e astruse, meglio prendere un allenatore che gioca semplice e magari un attaccante di valore che la butti dentro, questo è il mio pensiero, invece adesso va di moda prendere giocatori mediocri e poi dei (presunti) superallenatori sperando che ti risolvano tutto loro dalla panchina, è un modo di costruire le squadre che non mi piace e che ritengo sbagliato, tutto qua…

    • maverick ha detto:

      Servirebbe un motivatore e concreto.. Iachini e’ una figura che servirebbe nitendo come carattere..non so tecnicamente… Qua c’e’ da far mettere l’anima… catenaccio e via… almeno mordere le caviglie agli avversari… Certo miracoli saranno difficili..ma se tirano su un po di grinta e qualche punticino e a gennaio arriva qualche rinforzo (non so se resta ferrero se abbia la possibilita/voglia di fare innesti)a portare un po di energia e l’idea che possa contribuire alla causa alzando lo spirito…cmq e’ nera nera come non era da tempo…

    • Fede ha detto:

      Nei derby di Genova lo ha capito benissimo…

      • maverick ha detto:

        Gia… anche portando sempre la squadra a salvarsi con buon anticipo pur non avendo fenomeni…Ma tanto i mugugnoni sono e resteranno sempre tali…

        • Paolo Solari ha detto:

          Bravo maverick , concordo anche la punteggiatura Ma farlo capire a certi che qui scrivono avendo gia’ in bacheca Scudetti e Coppe pensando di dare lezioni di calcio a chi scrive qui compreso il Moderatore e’ dura …… applausi da parte mia.

      • Edoardo ha detto:

        Sì certo abbiamo vinto dei derby con Giampaolo, ma abbiamo anche incassato 60 gol all’anno giocando dei gironi di ritorno interi a dir poco vergognosi, non riporto l’elenco di tutti i cappotti presi anche con le piccole appunto per non infierire…

        • Paolo Solari ha detto:

          Ecco , andate avanti – tu e tale Marco – sempre a dirne di tutti i colori su Giampaolo, intanto a Marzo sempre tranquilli. imbarcate o meno, e quello contava. Contenti voi, invece di rammaricarvi di quello che vediamo ora ….Societa’ e parte tecnica intendo .

        • maverick ha detto:

          Eh sai.. Senza Ribery e Robben anche lui non e’ che potesse fare molto di piu…

  122. Zaccotenay ha detto:

    Il mister ha passato tutta l’estate a lamentarsi del mercato, non era soddisfatto, ma visto che ha un triennale da 1. 800. 000 non penso dia le dimissioni, i soldi sono soldi. Il problema è chi prendiamo? L’unica cosa positiva è che chiunque venga saprà prima che giocatori ha a disposizione e quindi niente alibi.

  123. jan ha detto:

    Mi aspettavo che la squadra allestita da Ferrero al risparmiio – mancanza di fondi e “imminente cessione” – fosse di basso livello ma non così tanto.
    Vialli sicuramente sta facendo i salti mortali e ci sta mettendo tutto il suo cuore sampdoriano, ma i suoi investitori non vogliono regalare nulla al pagliaccio, a costo di attendere e chiudere nei prossimi mesi, magari per il mercato di gennaio quando ci sarà da correre ai ripari.
    Ma sono solo supposizioni, non sappiamo neanche se realmente concluderanno o se sono ormai stufi.
    L’unica cosa certa è che continuare con l’attuale proprietà sarà la rovina della Società !

    FERRERO VATTENE !!!

  124. danilo ha detto:

    Fra i tanti errori… non vorrei anche vedere Quagliarella in campo per atto dovuto.
    Sia chiaro….lui è il giocatore piu’ rappresentativo, piu’ forte ed un campione, ma a volte una sostituzione è necessaria.
    Pare che il gruppo Vialli non presenti nessuna offerta. E’ palese l’intento di prendere alla gola il Viperetta. Purtroppo prendono alla gola anche la Samp e i suoi tifosi. E ne sono consapevoli…… quando iniziera’ il tutti contro tutti sara’ la fine!
    e non ci manca molto!

    • maverick ha detto:

      Se davvero stessero aspettando che si stringa il cappio intorno alla gola di ferrero sarei molto deluso da Vialli… Lui e’ “solo” il mediatore ma piuttosto dovrebbe tirarsene fuori.. Qualcosa del tipo “I compratori vogliono aspettare per tirare giu il prezzo, io ho cercto di convincerli ma non ce l’ho fatta..a questo punto visto che io amo la Samp mi sgancio da chi non ha rispetto (legittimamente per chi vede la samp solo come una societa da prendere in svendita per poi guadagnarci sopra) dei colori che amo…
      Anche perche mi sa che a quel gioco vince ferrero e perde la samp.. I compratori non faranno l’affare e non sarebbe un danno per loro…. ferrero avrebbe un fallimento e/o un processo in piu ma non sarebbe un problema per uno come lui… Vialli non so come ne uscirebbe… Ma se aspettano di prenderci in serie B non sarebbe un buon inizio per Vialli..per i compratori forse si ma per Vialli proprio no…

  125. Paolo60 ha detto:

    Buongiorno, e’ vero che l’anno scorso con le stesse partite abbiamo fatto solo un punto in più ma tutta sono state combattute fino in fondo. Sarò ripetitivo ma il problema non è ne psicologico ne tattico – Questa squadra non sta in piedi fisicamente , e arrivando sempre dopo fai solo fatica e basta e non sei lucido nei passaggi anche più semplici. Se al tutto ci metti una tecnica quantomeno discutibile il gioco è fatto . SI SALVI CHI PUO’

  126. maverick ha detto:

    Si legge che il gruppo Vialli sta limando l offerta e chiede proroga….. posso almeno dire che i compratori ci hanno pure un Po limato gli zebedei? Non li ritengo responsabili di nulla però di appeal ne hanno perso…

  127. mrmatte ha detto:

    Ciao Maurizio,
    il solito ma non scontato grazie per il tuo lavoro.
    Premessa, individuo in Ferrero il 99% delle responsabilità di questa situazione e, nel caso rimanga, la ragione del probabile sfacelo di una società che amo.
    La mia domanda è, però questa, perchè il gruppo Vialli protrae questa situazione senza arrivare ad un dunque?
    Inoltre, sai come e quando le cose evolveranno?
    Forza Gianluca (e grazie) e Forza Samp
    Grazie

    • Bobo50 ha detto:

      ci vorrà il tempo che ci vorrà. provate voi a trattare con uno come ferrero. è già tanto che dopo tutti questi mesi siano ancora qui a dargli ascolto invece di mandarlo sonoramente a quel paese.
      io spero continuino a tenere dure e ad andare avanti senza stare a sentire i mugugni della gente.

  128. giorgio48 ha detto:

    Caro Maurizio, anch‘io non so più cosa dire. Vista la situazione in cui siamo, mi sono volutamente “sciroppato“ tutte le partite in TV per vedere le altre concorrenti alla retrocessione (sì, quelle squadre con cui dovremo lottare per evitare la serie B !!) e, desolatamente, ho dovuto constatare che TUTTE giocano meglio di noi o, per lo meno, lottano 90 minuti su ogni palla. Noi no. Non siamo certamente i più scarsi del lotto ma gli altri sopperiscono con la determinazione e l‘agonismo e, diciamolo pure, con qualche schema di gioco. A noi mancano pure gli schemi. Io non so onestamente suddividere le responsabilità tra società, allenatore e giocatori perchè tutti hanno colpe evidenti ma la situazione attuale richiede una profonda analisi ed un cambio radicale prima che sia troppo tardi. Via Di Francesco ? Può darsi che sia la soluzione giusta ma forse è anche quella più semplice e comoda. Le ha provate tutte (21 giocatori schierati !!!) ma niente funziona. Difesa colabrodo, centrocampo senza idee ed attacco evanescente. Tolti Audero e Ekdal non sai chi salvare. Non bastano certo sprazzi di De Paoli e di Bonazzoli (!!!) per sperare in una ripresa in tempi brevi. Adesso Verona. Sento dire che dobbiamo vincere ma non è la ragione che lo dice , è solo la speranza e non la logica, purtroppo.

    • Dani ha detto:

      Sono d’accordo con te. l’unica squadra che ho visto giocare peggio di noi è stata l’udinese a Verona con l’hellas. salvo poi rifarsi in casa con il bologna ma sinceramente non ho visto la partita. Chi crede che siamo ultimi solo perchè abbiamo incontrato squadre più forti di noi e fa raffronti con i punti fatti con le stesse squadre gli anni scorsi, semplicemente non capisce di calcio!! qualcuno ha capito come gioca la sampdoria? contropiede? possesso palla? gioco sulle fasce? difesa alta?? boooh! ecco questo boh è molto preoccupante.
      siamo l’unica squadra a non aver fatto neanche un gol durante i primi tempi, e credo la peggior difesa.
      lecce e verona hanno un’idea di calcio e lottano su ogni pallone! e la nostra rosa non ho molto di più delle varie verona lecce spal brescia udinese e genoa (tra queste usciranno le tre retrocesse) ma doverne trovare addirittura 3 più scarse di noi è difficile!! prevedo uno degli anni più difficili dall’era garrone in poi!

    • petrino ha detto:

      se pareggiamo va gia’ molto bene.

  129. belmondo' ha detto:

    se oggi non uscirà nessun comunicato da parte del gruppo vialli per me sarà una delusione fortissima e un chiaro segnale di mancanza di serietà e probabilmente di volontà di acquistare la samp. vialli o non vialli questa trattativa è stata portata avanti in modo pessimo, da entrambe le parti. solo che da una parte c’è un personaggio imbarazzante che probabilmente non saprebbe gestire neppure un assemblea condominiale. dall’altra parte ci sono due miliardari con una ex stella che dovrebbe conoscere un po’ meglio l’ambiente. mi spiace, vialli per me è come gesu’ cristo e non ce l’avro’ mai con lui, ma qui a furia di dar colpe a ferrero si rischia di far passare inosservato un modo di trattare la compravendita della nostra squadra in modo imbarazzante

    • Bobo50 ha detto:

      fate un sacco di confusione. oggi scade solo l’accordo di esclusività e basta.
      ma continuate pure a dare la colpa a chi ad oggi non c’entra niente. fate fate.
      Fossi in loro, a leggervi, vi lascerei a marcire sotto le grinfie di chi ha fatto fallite tutto ciò su cui ha posate le mani.

  130. Michele G. ha detto:

    Alle volte, in presenza di un dolore fortissimo, si passa all’insensibilità al dolore stesso. Ed è quello che mi sta succedendo adesso. Devo dire che amarezza, tristezza ed incapacità persino di soffrire sono i sentimenti che mi prendono nel vedere una squadra senza idee, senza spina dorsale, offrirsi ai colpi degli avversari senza opporre resistenza. Certo, Di Francesco ha delle colpe, ma ne ha ben di più chi, togliendogli i migliori, l’ha ingannato promettendogli rinforzi che non sono arrivati e sostituti presi solo per convenienza economica, senza che dietro ci fosse un adeguato criterio tecnico. A questo aggiungiamo che alcuni giocatori ci hanno snobbato, conoscendo la nostra situazione societaria, preferendo squadre sulla carta non all’altezza della Sampdoria. Si parla già di esonerare l’allenatore, sostituendolo con il più volte contattato Pioli. Effettivamente, dovesse continuare questo andazzo con Ferrero ancora al timone della società, Di Fra sarebbe il meno adatto a condurci in porti sicuri per evitare la B, ma mi dispiacerebbe molto, perché lo ritengo un bravo tecnico, ammesso che gli si diano gli strumenti giusti per lavorare come sa.

  131. Vincenzo ha detto:

    Riprendendo il post di paolo 63, leggo adesso sul sito di Primocanale: Garrone, venerdì scorso ha formalizzato il suo contributo negli Usa..” .
    Va benissimo “Ferrero vattene” ma non esiste che per il buon esito della trattativa sia indispensabile il contributo di Garrone!
    Sono giustificati in quanto: speculatori, miliardari, plurilaureati e chi più ne ha più ne metta?…Se questa è la premessa…,con un piede in due scarpe. (naturalmente mi auguro di essere smentito entro il 30/09/2019 alle 23.59: non era questa una data seria?..)

    Un particolare grosso saluto a tutti coloro che sabato vengono a Verona: soli con il nostro tifo e i nostri colori aspettando godot e circondati dal caos… (pilotato?)

    Forza Sampdoria e un grosso saluto agli amici dell’Hellas: vinca il migliore…

    • robmerl ha detto:

      “Mona, speremo de no”, avrebbe detto il grande Nereo Rocco. Facciamo pena, su questo non c’è dubbio, ma è altrettanto evidente che l’allenatore, confuso e confusionario, è stato abbandonato al suo destino dai giocatori. Anche per colpa sua: tattica incerta e preparazione atletica inesistente. Stai a vedere che dovremo rimpiangere anche Giampaolo, già in odore di siluramento qui a milano. Forse servirebbe un altro Cavasin…

    • Bobo50 ha detto:

      Daglieli tu al nano 100 milioni assolutamente immotivati, per una cosa che vale sì e no la metà. Non sono mica la fate bene fratelli questi americani, che devono strapagare una cosa solo per permettere al lestofante bancarottiere di sistemare, almeno in parte, i suoi casini finanziari.

  132. Sestri levante ha detto:

    Oggi Vialli dovrebbe dire qualcosa, comunque vada, proroga non proroga, perché l’ambiente ne ha bisogno. Se non lo facesse inizierei a pensar male. Non è più tollerabile una pagliacciata simile

  133. Gino rapallo ha detto:

    Qualcuno dica a Vialli di esporsi! Parli, dica come stanno le cose. Con questo atteggiamento non ci stanno facendo una gran figura, se ne stanno accorgendo? Lo sanno che la gente non sopporta più questo silenzio? ??

    • Bobo50 ha detto:

      Si parla a cose fatte, sia in positivo che in negativo. Il pagliaccio invece, da bravo ignorane, cafone, arrogante quale è, è mesi che parla a sproposito facendo figure di merda a raffica e mancando di rispetto a Gianluca. Ma evidentemente ormai vale tutto. Non ci si scompone nemmeno più davanti a questo. Il becerume ha preso il sopravvento. Contenti voi…

  134. belmondo' ha detto:

    Il problema piu’ grosso a mio aviso è l’attacco (nonostante la difesa vergognosa) perchè l’unico giocatore in grado di fare gol ha segnato 2 gol su azione nelle ultime 18 partite ed a 37 anni dubito che possa migliorare… inoltre è fermo sulle gambe e mi pare di vederlo pure molto demotivato, mi ricorda l’ultimo totò di natale. Chi altro abbiamo in rosa in grado di andare in doppia cifra? Forse gabbiadini ma dubito, caprari per me non è neppure un giocatore di calcio, bonazzoli tanta buona volontà ma giocatore da bassa serie b.come se ne esce?

  135. Massimiliano ha detto:

    Aspettiamo solo l’offerta del gruppo Vialli…se arriverà…

  136. meistro ha detto:

    Giusto per guardare in casa altrui, a Milano il Maestro non lo vedo tanto bene……..mi dispiace per la persona ma finalmente forse capisce che nel calcio non ha inventato nulla…….wikipedia non mente.

  137. aldo "io speriamo che me la cavo ha detto:

    vorrei capire cosa produce la continua contestazione a quel sordido personaggio…credo e penso nulla…lo stordito procede a fare i suoi comodi e prendere in giro i tifosi….credo che un unico ed ultimo comunicato possa dare la dimensione della situazione….”fai quello che vuoi ma se porti la squadra nella serie inferiore tu a genova non ti presenti più ….poco ma sicuro” …e poi continuare a seguire la squadra anche durante gli allenamenti…possibilmente senza applausi…gli interpreti sono “professionisti” eccessivamente retribuiti per gli spettacoli offerti…

  138. Valerio ha detto:

    ma in tutto questo casino, la dirigenza dov’è?
    Lasciamo perdere il buzzurro, ma come mai alle interviste di rito dopo le nostre “brillanti” prestazioni si presenta allo sbaraglio solo Difra?
    Perchè sono mesi che non vedo e sento Osti o Romei?
    sarebbe giusto che qualche sano “scaracchio” verbale se lo prendessero anche loro…

  139. Fabrizio ha detto:

    Ce la siamo voluta ce la siamo cercata e ora è inutile che vi facciate venire mal di testa pensando e ripensando ai moduli agli allenatori alle motivazioni ai difensori e agli attaccanti siamo la squadra PIU SCARSA della serie A siamo già praticamente retrocessi, nemmeno venisse Guardiola con sti grammi si salverebbe!! L unica speranza era il cambio societario con magari robusto intervento a gennaio, invece questi sono dei Pagliacci come il caciottaro !!!! Mi sorprende soprattutto il comportamento di Vialli che dopo aver capito come finiva avrebbe magari potuto dire 2 parole ai tifosi che sono sempre quelli che se la prendono nel culo!!!Abbiamo lasciato che tutto ciò accadesse che il pagliaccio vendesse tutti senza comprare nessuno, le battaglie invece che andare a prenderlo a calci nel sedere le abbiamo combattute sui social e il risultato è questo!!!! Ce lo siamo meritato!!!!Caro Maurizio anche tu, sai bene quanto ti stimi ma purtroppo dicendo che sarebbe accaduto sicuramente lo hai dato per certo tante volte con sicurezza, secondo me hai perso agli occhi (non me ne volere) di che segue il blog di un pò di credibilità!!! Saluti a tutti! Che giramento di coglioni!

  140. carlo ha detto:

    Sarebbe bastato da parte dei compratori, un comunicato ogni tre mesi, anche solo due righe, per dire tifosi, noi siamo qua e stiamo provando con tutte le forze a prendere la samp, abbiate fiducia. Invece questo silenzio è vergognoso, ripeto VERGOGNOSO. Primo perché non serve a nulla, soprattutto se dall’altra parte c’è uno che non perde occasione per parlare e per buttare merda su di te. Secondo perché è indice di menefreghismo e comunque di un mancato pensiero alla tifoseria, quindi di una eventuale proprietà distaccata da quello che è il cuore del tifo sampdoriano. Se non ci fosse stato vialli di mezzo, nessuno parlerebbe ancora di questi miliardari americani. E non venitemi a dire che ci sono degli accordi di silenzio di riservatezza o altre belinate, questi hanno semplicemente puntato su una strategia che comunque vadano le cose è stata completamente sbagliata. Forse questi sono abituati a comprare società finanziarie e non società calcistiche

  141. Gio lavagna ha detto:

    Belin a suon di due diligence, gli americani dovrebbero sapere anche quanto Ferrero spende di focaccia! Scherzi a parte, oggi comunque vada devono spiegare qualcosa alla gente, sarebbe una presa in giro pazzesca, mai vista in una trattativa.

  142. Andreap ha detto:

    Non mi piace cambiare mister..faccio un nome che vvorei: Ranieri mentalità europea ma solide basi italiche. Meglio di pioli gattuso o il buon Beppe.

  143. Fabrizio ha detto:

    Ma come potete solo pensare di andare a Verona a vincere? ma avete visto come corrono? Che grinta e anche buon gioco, io mi tasto se ghe sun! Andiamo a Verone prendiamo 2 pere e a casa! Siamo la squadra più SCARSA della serie A!!!!!!

  144. Fulvio Di Sigismondo ha detto:

    Buongiorno Maurizio, ho due richieste da farti:

    1. Invitare di nuovo in studio Garrone

    2. Darmi la linea

    Grazie e forza Samp

  145. Solosamp1946 ha detto:

    Per chi parla di Giampaolo …premesso che quello che fa al Milan non mi interessa minimamente…siamo mai stati ultimi con lui? Non mi pare…siamo sempre stati salvi a gennaio? Mi pare di sì…quest’ anno con questo ritmo a gennaio siamo in b. Quindi cosa paragonate le stesse partite dello scorso anno

    • Paolo Solari ha detto:

      Esatto, concordo su tutto ….. ora quelli metterebbero la firma 5 volte per essere certi di essere a Marzo come gli scorsi tre campionati , invece allora critiche a vanvera … bravi.
      Ed ora che siamo nella bratta ?

  146. Giovi ha detto:

    Leggo che è stata richiesta una proroga…..
    Non so se ridere o piangere….dopo NOVE MESI …
    Nove mesi di “gestazione” non sono stati sufficienti!
    Mai visto una cosa simile!

  147. Marco B. ha detto:

    Malgrado io non lo abbia mai pensato fino ad ora condivido alcuni post letti sopra .
    Se oggi non sarà ufficializzata nessuna offerta questo presunto gruppo di compratori deve dire qualcosa fare un comunicato ufficiale .
    Se no veramente tutti rischiano di cadere nel ridicolo e purtroppo il ridicolo e la casa del nostro presidente dove lui vive e sta benissimo .

  148. Francesco ha detto:

    Io credo che entrambe le parti stiano tirando troppo la corda con il rischio che questa si spezzi. E la corda in questo caso è la Sampdoria. Nulla mi aspetto dall’attuale dirigenza, ma – onestamente- rimango spiazzato anche dai potenziali acquirenti che usufruiscono anche delle risorse di Garrone. Giustifico solamente Vialli il quale svolge solo il ruolo di catalizzatore di risorse ed ha ben più importanti partite da giocare. Se la differenza è quella che trapela oggi devono chiudere o in un senso o nell’altro entro sabato. Una volta fatta chiarezza questa squadra potrà giocarsi serenamente le sue carte per l’obbiettivo attuale: la salvezza. Altro discorso sarà quello della salvezza societaria che potrà e dovrà essere discusso a giugno. Senza la salvezza sul campo, l’altro lodiscorso non sarà nemmeno possibile affinchérontarlo.

  149. Rapallin 92 ha detto:

    Maurizio io capisco che non vogliano pagare la Samp tutti quei soldi, lo credo e lo capisco (chi investirebbe 135 milioni nella Samp? Tifoso a parte) non capisco solo perché questo silenzio da parte di vialli e questo non mandare a spigolare ferreRo definitivamente.

  150. zmark ha detto:

    Purtroppo bisogna cercare di mantenere i nervi saldi in una situazione del genere. L’unica opportunità per il futuro della Sampdoria passa da questa cessione e quindi se Zanetton e Vialli chiedono più tempo bisogna dargli credito. Ricordo che Vialli non può parlare. Considerando la “controparte” basterebbe una mezza parola sbagliata per far saltare tutto. Fino a quando non escono comunicati ufficiali (speriamo positivi) bisogna solo aspettare, anche a costo di una stagione sportiva di sofferenza. Ripeto, oltre questa possibilità c’è il buio e ne va della sopravvivenza della Sampdoria.
    C’è ancora una differenza tra domanda e offerta e qui sta tutto l’ inghippo. Non si può peraltro chiedere a Dinan e Knaster, che, vale la pena di ricordarlo, interverrebbero a quanto se ne sa a titolo personale e non con fondi tipo York, di aggiungere altri soldi su una valutazione fatta e rifatta in mille salse. La “quadra” va trovata con altre soluzioni “finanziarie”. Bisogna avere pazienza.

  151. Daniele ha detto:

    La squadra non è male secondo me e con un allenatore con un minimo di cervello avremmo magari gli stessi punti ma avremmo preso la metà dei gol!
    Bisogna ammettere che il calendario è stato il peggiore possibile, abbiamo già preso tutte le più forti a parte Juve e Atalanta!
    Bisogna concentrarsi e fare punti da adesso in poi!

  152. luca ha detto:

    premetto (e l’ho già affermato molte volte) non riuscirò mai ad avercela con G.V per mille motivi (ultimo quello più importante della ns trattativa) oggi si dice (non ho detto è certo) che arriverà un comunicato della Società del Gruppo Vialli dove si chiede ancora un pò di tempo per formalizzare l’offerta!
    Ora sono 9 e dico 9!!! mesi che trattano , sono 30 giorni che è stata emessa la lettera d’intenti e oggi ultimo giorno hanno bisogno di altro tempo ?????????’
    Maurizio visto che anche tu (e non è un’accusa ) circa un mese e mezzo fà davi per certa l’offerta entro fine di questo mese ed anzi davi al 99% la chiusura positiva della trattativa , da giornalista (non ti chiedo da tifoso perchè la risposta sarebbe ovvia) come ti spieghi questo comportamento che si può tranquillamente definire “poco professionale”?

  153. Gian Luca ha detto:

    Scusa Maurizio io a questo punto però non capisco più niente, perché fare una lettera di intenti e non rispettare la scadenza? C’è stato tutto il tempo per valutare e analizzare l’oggetto della compravendita, perché non si procede con l’offerta?? Cos’è che sta facendo allungare così tanto i tempi??
    Non capisco..

  154. Klaus Lavagna ha detto:

    Caro Maurizio,posso sbagliare ma secondo me Vialli e c.oltre a volere ulteriori chiarimenti sul bilancio e sull’esistenza di ulteriori debiti non dichiarati,attenderanno l’esito della partita di Verona,perche’in caso di nuova sconfitta , la necessita’di cambiare allenatore potrebbe costringere l’innominabile a cedere onde non sobbarcarsi un ulteriore insostenibile onere.

  155. NYC ha detto:

    Maurizio ….. news dai fenomeni ?
    dopo millemila mesi hanno bisogno ancora di tempo per fare l’offerta ?

    Se non ci fosse il nome di Vialli saremmo attaccati alle griglie non solo per il cialtrone ma anche per questi fenomeni

  156. Bobo50 ha detto:

    Di pagliaccio ce ne è sempre stato solo uno, Massimo Ferrero.

  157. Daniele da Rapallo ha detto:

    Non è certamente il principale responsabile, Maurizio, ma a volte con le sue dichiarazioni (vedi le ultime) io mi chiedo se Osti ci è o ci fa, come sul dire.
    Potrei capire se ci facesse (politicamente) ma ahimè : a volte ho paura che proprio ci sia.

  158. carlo ha detto:

    La notizia del comunicato in arrivo di vialli & co. Viene riportata soltanto da primocanale…vediamo se almeno stavolta ci azzeccano o, in caso contraio, diranno scusate abbiamo detto una belinata

  159. Fabrizio ha detto:

    Ma ke Pezzenti sono sti Americani se nn riescono a chiudere una trattativa x una differenza di 5-10 milioni hanno proprio le Pezze al culo o sono più misci del caciottaro! E VIALLI anche te ci hai fatto 2 palle…..

  160. alex ha detto:

    la ns storia dice che quando la proprieta’ decide di retrocedere, si retrocede! la Samp in B fa gola a tutti tranne a noi tifosi!

    • Luca B ha detto:

      @Alex: a differenza del comune dire, retrocedere porta un’enorme danno alle casse sociali. Quando dai preliminari di Champions siamo retrocessi in B, per vari motivi, non ultimo che Duccio stava morendo, le famiglie Garrone-Mondini (e non le sto certamente giustificando) hanno iniziato ad accumulare deficit di bilancio vertiginosi, tanto da spingere e forzare Edoardo a cedere (chissà se sapremo mai la verità con quale formula) al primo che si è presentato. E non dobbiamo dimenticare che purtroppo si era presentato solo Ferrero (ringraziamo l’avv. Romei). Quindi è una gran fesseria dire che una società ci guadagna con il paracadute e nel vendere tutti i migliori per ripartire dalla B, anche perchè ogni giocatore si deprezza notevolmente.

  161. petrino ha detto:

    Ho ascoltato le dicharazioni del consigliere Praga.
    Sono agghiaccianti.
    Indirettamente ha confermato che di francesco non ha il controllo sulla squadra e da inizio luglio sono passati 3 mesi !!!!!!!!!!!!!
    Ha dichiarato che eusebi deve riprendere il controllo della squadra !!!!!!
    Povera Sampdoria.
    In quali mani e’ finita.
    Le chiacchere stanno a zero

  162. Edoardo ha detto:

    X Stefano Rissetto

    Ma poi a Ferrero tutti ‘sti ristoranti e ‘sti viaggi a Milano, Firenze e Roma più i bodyguard ma chi glieli paga? Ma i soci di minoranza controllano qualcosa o ratificano tutto e basta senza dir nulla? Ci sono da rifare i bagni allo stadio da anni e correggimi Stefano se mi sbaglio ma a quanto pare ci sono anche diversi arretrati da saldare al comune, intanto però viaggi e ristoranti a go go…

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Non ho motivi di dubitare che le spese personali, inessenziali all’attività diretta di amministrazione della società per cui è a bilancio un lauto emolumento, vengano liquidate privatamente in proprio. Altrimenti sarebbe disdicevole.

  163. petrino ha detto:

    Il modus operandi degli anglo americani segue una loro logica, che a noi sfugge in quanto siamo a conoscenza solo dei dettagli, non certo della polpa.

  164. Edoardo ha detto:

    X Stefano Rissetto

    Il sig.Repetto parla di ‘meccanismi’ e ‘dinamiche di squadra’ che l’allenatore non avrebbe ancora capito, ma che cosa intende dire di preciso? E poi la Sampdoria solo per il nome secondo lui non può stare in fondo alla classifica? Scusa Stefano ma a me sembra che in società abbiano tutti quanti le idee parecchio confuse, di fronte a queste dichiarazioni io resto a dir poco allibito, qui mi sa che han perso tutti la bussola…

  165. LoZioOscuro ha detto:

    Buongiorno a tutti.
    Tralasciando tutti gli altri aspetti, certo è che una ” cordata ” che dopo mesi di discorsi (sempre che discorsi ci siamo stati, loro non dicono nulla, Ferrero dice una cosa e d il giorno dopo il contrario), e dopo 40 gg. dalla lettera di impegno (tanto vaga da non dire nulla), chiede altri giorni per fare un’offerta, lascia a dir poco perplessi.
    Cos’altro hanno da capire, dopo mesi di pensamenti a due due diligences?
    Poi ovviamente Ferrero dovrà pensarci…
    Mi sembra una presa per i fondelli.

  166. Paolo67 ha detto:

    Buonasera..la famosa offerta non è arrivata infine..
    Con questa pagliacciata hanno rovinato (tutti)
    La stagione in corso..il clown ha fatto sacco e non ha comprato nessuno..i magnati AMERICANI non intendono acquistare se non una squadra a prezzi outlet…
    E noi ci siamo in mezzo..
    Ma che vadano tutti a fare in culo..vipetetta i jon wayn americani e chi a sponsorizzato il tutto..stampa inclusa

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Commento davvero pregnante… Peraltro, non riesco a capire quali colpe abbiano gli americani, a meno che non si disponga della due diligence. Stanno conducendo una trattativa in maniera seria, rigorosa, in silenzio, rispettando i patti. Mi sciocca costatare come ci sia ancora chi non metta almeno in dubbio la corretta gestione societaria di Ferrero, considerati i suoi precedenti e i procedimenti in corso. In dubbio, ribadisco. Mentre si sia pronti ad accusare Vialli, Dinan, Knaster e Zanetton non so di quali misfatti, allo stato attuale delle conoscenze.

      • maverick ha detto:

        Credo sia perche sui giornali filtra soprattutto il discorso cifre: 10 milini piu…8 milioni meno.. giocano al ribasso.. E allora viene “facile” pensare belin ma 8 milioni per dei miliardari cosa sono? Piuttosto che “caspita vogliono aspettare che sia in mutande per prenderci a due lire”.. Che certamente per i compratori NON ANCORA innamorati della Samp puo starci un po meno per chi ha riposto grosse speranze in loro.. Se si parlasse (non e’ una critica a te che spesso lo ricordi) di quanto possa essere difficile capire le scatole create da ferrero cosa contengano a che debiti futuri ci si possa esporre etc allora forse … Finche la percezione e’ “vogliono aspettare per spendere meno lasciandoci nella bratta” l’appeal dei compratori (Vialli escluso) per chi e’ nella bratta un po cala…

      • fulvio ha detto:

        Dici che questi ritardi siano imputabili a qualche bega nei bilanci ? Io ho paura di si …

      • Edaordo ha detto:

        Scusa Maurizio, io ho piena fiducia in Vialli, ma che dopo 10 mesi di trattative i suoi finanziatori abbiamo bisogno ancora dell’aiuto di E.Garrone per arrivare al closing dai ‘sta cosa qualche dubbio lo fa pur venire eh…

      • andreap ha detto:

        maurizio,
        la rabbia per le prestazione ed i risultati sta sfociando sui social contro ferrero e i potenziali acquirenti. verso i secondi perchè “se avessero preso la società” per tempo..potevano fare lo squadrone…intanto sono ricchi, 10 più, 10 meno…
        a titolo personale, penso che la mia unica garanzia di serietà sia gianluca vialli, lui non farebbe mai il male della sampdoria.

      • NYC ha detto:

        Maurizio,

        mettiamo in dubbio la gestione Ferrero questo e’ chiaro , pero’ visto che la “prelazione” e’ scaduta questa cordata abbia almeno il buon gusto di fare una dichiarazione ufficiale e farci sapere se e’ interessata o no, dopo millemila mesi 8 due diligence e dopo aver contato le coca cola nelle vending machienes di Bogliasco devono avere chiaro la situazione e pertanto essere in grado di fare un offerta e a questo punto renderla pubblica che sia 100 milioni o 2 milioni ….

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        ma che problema c’è maurizio chiede solo 100 mln e se uno vuole una cosa la paga oltre quello che vale. ma è sempre così suvvia….. peccato non funzioni cosi ma vallo a spiegare che chi arriva qui oltre a dare magari 80 mln a ferrero che non ha investito un cent di tasca deve spendere milioni per rimettere in sesto una squadra smembrata da anni di campagne di vendita a mani basse. dobbiamo capire che chi arriva dovrà ricostruire immagine, squadra e settore tecnico e questo costerà molto di soldi e impegno. chi spende 80 90 100 poi deve investirne altri per dare un senso all’investimento iniziale e iniziamo quindi a parlare di cifre molto importanti.se ferrero da solo non può gestire neppure la cairese mica è colpa degli americani. e dulcis in fundo garrone conferma che dei fondi li garantisce pure lui e quindi come a dire a ferrero di soldi ne arriverebbero se cede se poi ne vuole fuori dal mondo neppure noi siamo disposti ad andare oltre. a me sembra che questi ritardi siano frutto di negoziazioni serrate per arrivare ad una cifra per chiudere e che questa dovrà essere per forza un compromesso. ad ogni modo uno che entra non spendendo un beato belino di suo ed esce con decine di milioni ma che cavolo può volere ancora se non ringraziare san culino. se i buffoni sono quelli che propongono decine di milioni a costui mi sembra di essere in una realtà virtuale come se decine di milioni fossero bruscolini ed infatti c è la fila di imprenditori che vuole dare 100 mln a ferrero per la samp. auguriamoci che i morti di fame americani riescano a rilevare la samp se no altro che legnate in campo che prendiamo

      • Solosamp1946 ha detto:

        In giro è pieno di pazzi… qualcuno difende anche Ferrero

    • jan ha detto:

      Caro Paolo67 qua non si tratta di comprare un paio di scarpe, per cui è normale quello che sta succedendo, soprattutto quando il proprietario del bene che si vuole acquistare lo sopravvaluta rispetto a quello che emerge evidentemente dalle Due Diligence effettuate. Giusto per capirci i costi sostenuti dalla cordata di compratori sono già importanti conisderato che ancora non ha concluso nulla.
      Ricordiamoci anche che i compratori si trovano a dover affrontare una trattativa con un entourage e non direttamente con Ferrero, peraltro persona inaffidabile, ingestibile, fuori da ogni canone comportamentale. Se le due parti si fossero equivalse per serietà e professionalità forse si sarebbe già conclusa.

  167. Edoardo ha detto:

    Ma basta, adesso anche Bereszinsky tira fuori ‘sti belin di problemi mentali di testa! Ma siete semplicemente scarsi!!!!!!!! Ma lo volete capire??? Non la buttate dentro neanche con le mani e dietro siete dei colabrodo, questa è la realtà, in più quest’anno tutte si sono strarinforzate e noi siamo gli unici intelligentoni che abbiamo pensato bene di vendere, tra un po’ non c’abbiamo più manco le casse dell’acqua minerale, ma almeno finitela di nascondervi dietro ai problemi mentali, ma per favore…

  168. Franco ha detto:

    Coraggio , smettiamo tutti di criticare giocatori e allenatore e facciamogli sentire un clima più tranquillo e rilassato, facendo in modo che possano prepararsi ed allenarsi bene per trovare il giusto equilibrio e una buona intesa di gioco al fine di giocarsi le partite con serenità e determinazione. E’ l’unico semplice aiuto che possiamo dargli. Poi faranno quello che possono, ciascuno secondo le loro possibilità. Anche Di Francesco ha bisogno di sentirsi al riparo di inutili polemiche. Questo dobbiamo farlo. Anche se sono professionisti. Forza Samp !. Cordialmente

    • Michele G. ha detto:

      Franco, mi permetti di definire il tuo post un po’ ingenuo e buonista? Mi verrebbe da dire, perché allora non gli stendiamo un bel tappeto rosso ai giocatori verso lo spogliatoio ed in tribuna al presidentissimo? Finora non hanno sortito effetto il sostegno a Bogliasco ed in campo, anche in trasferta. Di fischi o urla verso giocatori ed allenatore non mi pare che ce ne siano stati (io posso solo seguire le partite ala TV, vivendo all’estero). Anche in questo caso non mi pare che ci siano stati riscontri favorevoli. Secondo me, vista la squadra che il viperetta & Co. gli hanno allestito, il povero Di Francesco non sa più cosa poter fare per farli giocare a calcio. Sono mediamente scarsi e di più non si può proprio ottenere. Se a questo ci aggiungiamo che l’incertezza societaria fa anche la sua parte, il quadro è completo. Con questa dirigenza e questi protagonisti sarà dura salvare la pelle. Sempre forza Samp, comunque!

    • Matte Genovese ha detto:

      il solito bonaccione…….. a calci in culo tutti !!!

  169. Sandoia ha detto:

    Situazione di estrema difficoltà.
    Per la squadra ed ancora di più per la tifoseria.
    Non dobbiamo perdere :testa ,identità e Sampdorianità.
    La speranza è che Vialli vinca definitivamente il suo male e che abbia così più energia e voglia di portare avanti quello che ha in testa.
    Probabilmente si è imbarcato in una cosa complessa con troppe variabili e diventata più grande di lui .
    Se non si riesce a sognare non si riesce a realizzare .
    L’ultima volta che ho visto Vialli da vicino è stato a Wembley ,avevo un posto straordinamente vicino al campo ed una fascia blucerchiata in testa un pò vistosa ,forse per questo durante il riscaldamento ci siamo fissati per qualche secondo …il tempo necessario per capire che oltre ad una grande tensione e concentrazione era presente anche una certa dose di preoccupazione .
    Fossi Di Francesco prima della prossima partita leggerei questa frase:

    “Non consultarti con le tue paure, ma con le tue speranze e i tuoi sogni. Non pensate alle vostre frustrazioni, ma al vostro potenziale irrealizzato. Non preoccupatevi per ciò che avete provato e fallito, ma di ciò che vi è ancora possibile fare.”

    Vale per tutti
    è di Papa Giovanni XX|||

  170. ernesto ha detto:

    ….vinciamo con il Verona, come con l Udinese con Del Neri , e arriviamo in coppa,,,,,,,……scusate la mia fidanzata mi ha lasciato e mi sono ubriacato…..

  171. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ho visto Parma-Torino : beh…non voglio affondare il coltello nella piaga ma ho seguito la costruzione del Parma in sede di calciomercato (visto che tanto noi eravamo fermi) e devo dire che hanno lavorato bene….: non sraà chissà che cosa ma hanno lavorato con intelligenza, cosa mancata del tutto nel caso Sampdoria.

  172. danilo ha detto:

    Certo che se non fosse per Vialli che ci ha messo la faccia………e Garrone che ha sottoscritto un accordo-bonus,sembrerebbe una presa per il culo cosi lunga a tutti noi tifosi che non era mai accaduta nella storia della Samp…..manco nel Genoa il che è detto tutto.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      beh però se un compratore arriva a tot e c’è anche un bonus e il venditore vuole 100 ma nessuno che gli da 100 qualche domanda magari farsela se non sia il venditore che è fuori mercato? valesse 100 mln che vuole magari qualcuno in più ci sarebbe ad offrirglieli invece sembra non ci sia nessuno che li spenda. e perché? forse perché non li vale magari

  173. Carlo46 ha detto:

    alla fine l’offerta non è arrivata, ma non è la soluzione peggiore, almeno per ora.
    Se come pare verrà richiesta un’ulteriore proroga ci logoreremo ancora qualche giorno ma significa che la trattativa è viva e si cerca la convergenza. Onestamente temevo la famosa offerta al ribasso o addirittura l’annuncio della rinuncia. Meglio così, rimango fermamente convinto che in un ambiente ricompattato e sereno questa squadra vale un decimo-dodicesimo posto. E per il momento rimango contrario ad un avvicendamento della guida tecnica, l’unica cosa che vorrei da Di Francesco sarebbe la riproposizione dello stesso modulo per qualche partita di fila in modo da consolidare un poco la fiducia della squadra. E la responsabilizzazione di quei pochi leaders che in campo dovremmo avere, Quagliarella, Ekdal, Linetty.

    • Moussa Dembele ha detto:

      Post intelligente, concordo su tutto.
      Di Francesco ha 4 partite, diciamo, della verità, per dimostrare qualcosa: Verona, Roma (purtroppo), Lecce e Spal. E non voglio sentir dire che il Verona (di Juric!!) corre, gioca bene e palle varie. Che l’allenatore da 1.8 all’anno e i giocatori tirino fuori gli attributi, ora o mai più

  174. pironi ha detto:

    wow quanti comunicati! è in arrivo con la diligenza?

  175. Dorian ha detto:

    Due americani multimilionari che si fanno aiutare da una terza persona (garrone)x acquistare la Sampdoria. ….tutto normale giusto?

    • Michele G. ha detto:

      Dorian (bel nick, a proposito), permettimi di correggere la tua visione della faccenda. Non è che gli americani abbiano il bisogno dell’aiuto di un terzo soggetto (Edoardo Garrone) per mettere insieme la cifra. Penso che il loro patrimonio gli consentirebbe di comprarsi persino la ERG! Il fatto è che non vogliono dare a Ferrero quello che il viperetta ha sparato, perché probabilmente da buoni investitori hanno valutato che la società valga meno di quanto richiesto. E’ semmai Garrone che, per non far naufragare la trattativa e per un malcelato senso di colpa (e sappiamo quale), ha deciso di anticipare lui una certa cifra, che potrebbe essere la differenza fra la richiesta e l’offerta. Così è come vedo io le cose.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        concordo michele e ferrero lo sa e tira…..dopo il regalo se ne ricompra un pezzo piuttosto che vederlo ancora li e a mio avviso sta forzando perché ciò avvenga perché gli americani avendo capito che ferrero non ha un cent possono aspettare e pagarla meno tra 6 mesi o niente in uno due anni. qui non si vuol capire che è ferrero quello senza capitali e ormai senza coperture e che non va da nessuna parte ma che purtroppo a cuasa di quella scelta scellerata di edoardo garrone si può portare dietro la samp. inoltre oggi entrare e fare mercato a gennaio vuole anche dire spendere tanto per sistemare la squadra.

    • Edoardo ha detto:

      In effetti è questo che lascia un po’ “perplessi”, ma questo non significa certo contestare Vialli per carità ci mancherebbe altro…

    • maverick ha detto:

      Provo a darti una MIA spiegazione:
      per gli americani che, immagino sia chiaro a tutti, vengono per fare soldi la samp vale x e vogliono darli in parte subito in parte piu avanti in base al verificarsi di condizioni ad esempio visto che il mercato non lo hanno fatto loro non vogliono rimetterci se finiamo in B per cui tot milioni li danno solo se restiamo in A.

      Ferrero vuole x+tot e li vuole subito

      Garrone che (a differenza degli americani che vengono solo per il business) o ama la samp o non vuole passare per colui che ha regalato la samp a chi l’ha fatta fallire si presta a mettere la differenza/anticipare cio che a ferrero arriverebbe in un secondo momento e/o al verificarsi di certe condizioni

      Per cui secondo me ci puo’ stare….Garrone mette una pezza al casino in cui si e’ infilato quando l’ha regalata concedendo a ferrero di incassare dalla vendita piu di quanto probabilmente vale la samp..

      Se tutti concordassero che la samp vale 100 e gli americani dicessero noi ne diamo al massimo 80 e garrone mettesse i 20 di differnza sarei gia piu piu preoccupato..

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        concordo al 100% il problema è che ferrero sa della posizione di garrone e se ne approfitta. da li secondo me lo sfogo di giugno di garrone circa chiamarlo cialtrone. però cederla a uno così è la cosa che in questi anni non ho mai capito. ti sarai pure levato la soddisfazione momentanea di dire ora beccatevi questo al mio posto ma quante figure di M e quante rogne ora gli porta. potessi scommettere e non lo faccio mai garrone tornasse indietro non lo rifarebbe. speriamo ora riesca a sbloccare le cose perché differentemente se naufraga la trattativa a mio avviso il prossimo acquirente la samp la prende a poco o peggio rileva il titolo in tribunale. mi viene poi da ridere a pensare che devono riscattare murillo e rigoni per oltre 20 mln e per farlo rimanesse il ferrero si dovrebbe vendere quel poco rimasto da vendere ovvero audero e poco altro della serie il giochino è finito

  176. ale60 ha detto:

    Potrei dire una cosa a quelli che criticano il gruppo Vialli perché non ha ancora comprato la Samp per 100 milioni di euro? Ma voi la comprereste una 500 al prezzo di una Ferrari testarossa? Direi proprio di no e poi è facile parlare con i soldi degli altri.
    FERRERO VATTENEEEEEEE

    • Michele G. ha detto:

      Ale, d’accordissimo con te. Vedi mia risposta a Dorian, post 175.

    • Edoardo ha detto:

      Credo che nessuno critichi davvero Vialli che peraltro ci sta mettendo tutto l’amore e la tenacia possibili per mandare in porto ‘sta benedetta trattativa, ma che i suoi amici fantamilionari (Dinan e Knaster) non siano ancora arrivati a un closimg dopo quasi 1 anno di trattative in effetti lascia un po’ “perplessi”, se non vuoi chiudere a 100 puoi offrire 70 o 80 e vedi cosa ti rispondono, ma sedersi a un tavolo per così tanto tempo offrendo (si dice) forse neanche la metà in effetti è una strategia un po’ discutibile, non trovi? Poi certo noi parliamo così da tifosi senza le carte in mano e senza conoscere i numeri precisi, probabilmente c’è qualche altro inghippo che non sappiamo…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        edoardo a mio avviso l’offerta l’avevano fatta ferrero aveva rifiutato e loro si erano tirati fuori. vialli ha riaperto e garrone mediato con soldi e non pochi e ferrero continua a tirare a me sembra evidente che questo signore sta tirando la corda in modo assurdo e che se non fosse per vialli e garrone gli altri lo avrebbero mandato a quel paese e aspettato che la samp crollasse per prenderla con due piselli e quattro patate. per me sono vialli e garrone che cercano di risolverla prima per evitare una retrocessione e peggio ancora un fallimento. gli americani da imprenditori a mio avviso giutsamente dicono stiamo li e lo lasciamo cuocere che ha rotto coi suoi rilanci e non ha un cent in tasca. poi sanno che tra 6 mesi un anno se va male la prendono alla metà perché ti salvi se va bene per il rotto della cuffia oppure se retrocedi la prendi ancora a meno e se non la cede così la prendi in tribunale come hanno fatto de laurentis e della valle. questa è la strada quindi auguriamoci che vialli e garrone medino e che ferrero la finisca di fare il fenomeno perché se poi costringe gli altri a vedere le carte rimane tra un anno con un pugno di mosche. il problema è che la samp nel frattempo precipita

  177. card ha detto:

    Certo, vedrai che alla fine rissetto e co diranno che bisogna anche ringraziarlo garrone!

    • Jetta ha detto:

      E vorrei vedere se non fosse così.

      • mavercik ha detto:

        Giusto per capire se stai attraversando la strada sovrapensiero e stanno per investirti e ti prendo per un braccio salvandoti la vita (quando ci ha salvati dal fallimento) poi potrei decidere della tua vita (regalata a tal ferrero che fallira) e mi ringrazieresti?
        No perche sono ben conscio del fatto che ci abbiano salvato ma non per questo li ringrazio per averci messo in mano a tal personaggio e i milioni che mette ora per aiutare la trattativa sono per la SUA faccia non perche pensa a noi tifosi

    • lukino ha detto:

      Non perdonerò mai EG per il regalo fatto all’attuale presidente, regalo folle e mai davvero spiegato con convinzione. Ma certo che sì, se l’ntervento di Garrone fosse decisivo per chiudere questa vicenda, anche se lo riterrei un risarcimento morale, lo ringrazierei eccome.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        anche io e mi sembra che sarebbe un modo per rimediare ad un errore che probabilmente non rifarebbe essendo una persona per bene. sinceramente quando avevamo edoardo garrone presidente o quando ero ragazzo enrico mantovani ero orgoglioso di avere presidenti di un certo livello e per bene. ok hanno fatto errori ereditando posizioni difficili da padri ingombranti perché imprenditori carismatici e di livello ma tutta la vita edoardo garrone a ferrero o altri. quindi se garrone riesce a mediare e metterci una pezza w Garrone e grazie. ha commesso un errore ma ora sta cercando di rimediare e farsene carico e questo basta. questa è serietà perché si sbaglia a volte poi però invece di girarsi dall’altra parte se ne sta facendo carico quindi grazie a lui e soprattutto a vialli che spero di poter chiamare presto presidente. sarebbe una chiusura del cerchio bellissima. poi che edoardo garrone abbia commesso un grosso errore a darla a ferrero ormai credo lo abbia ammesso pure lui ma indietro non si torna speriamo riesca a farci andare avanti

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Non posso parlare di futuro, ma sul passato mi rimane un interrogativo: tutti questi detrattori di Garrone (padre e figlio) che oggi sono milioni di milioni dov’erano, quando Garrone (padre e figlio) era presidente? Chiedo per un amico che faceva il giornalista e andava alle feste dei club dove era atteso Garrone e nell’attesa i tifosi approcciavano il giornalista per dirgli “Garrone è un braccino, una pigna, un tirchio, che spenda!!!” ma poi quando arrivava Garrone si mettevano in coda per il baciamano e gli dicevano “vada avanti, ha ragione a non voler buttare soldi nel calcio, sono spese immorali, viva i bilanci sani!”.

      • danilo ha detto:

        Caro Sig.Rissetto, Le ricordo che i primi a baciar la mano erano i giornalisti genovesi. (non tutti ma molti…assai)

        • Stefano Rissetto ha detto:

          “I giornalisti genovesi” è come dire “i pollivendoli albarini” o “i trombai nerviesi”. Generalizzare è il modo più comodo di buttare la palla in tribuna. Ma fa lo stesso. Io conosco molti giornalisti che, pur mantenendo doverosa cordialità di rapporti personali, hanno sempre detto e scritto quello che pensavano. E avendo fatto parte di questa schiera posso dire che criticare il passato è facile, lo è un po’ meno criticare il presente.

      • card ha detto:

        wow sicuramente queste 100 persone viste nel club e con cui hai parlato sono un dato statistico davvero rilevante

  178. Maurizio.Michieli ha detto:

    Ho letto che monta la “contestazione” verso Vialli & Co (non capisco su quali basi, salvo che non si disponga di conoscenze di cui io posso benissimo non essere in possesso, ma ne prendo atto). Allora smettiamola di parlare di questa trattativa, per molti una farsa. E concentriamoci su un altro aspetto, stasera lo faremo a Gradinata Sud: E se restasse Ferrero? Cosa succede alla Sampdoria? Quale sarà il futuro della società e della squadra? E non intendo la partita di Verona. Facciamo così, dai.

    • Edoardo ha detto:

      Se resta Ferrero faremo la fine dei cugini, ovviamente nella migliore delle ipotesi, questo è il mio parere…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        edoardo altro che la fine dei cugini. preziosi ha delle aziende in difficoltà ma valide ferrero non ha un azienda definibile tale. preziosi capisce di calcio ed è comunque considerato un imprenditore ferrero no. preziosi sarà poco simpatico ma certe uscite non le ha mai fatte. e questo la dice tutta di come siamo messi visto che di la ben messi non lo sono

    • belmondo' ha detto:

      ottima idea

    • Michele G. ha detto:

      Cosa succederebbe se dovesse restare Ferrero? Penso che la risposta, purtroppo, sarebbe molto facile. La squadra andrebbe sempre più in basso e lui rischierebbe di non poter mettere più piede a Genova, e non solo allo stadio. Io, personalmente, non sono incline alla violenza fisica o agli sputi o lancio di rumenta verso il dirigente o presidente di turno, ma se lo dovessi mai incontrare, due paroline “dolci, dolci” non gliele toglierebbe nessuno!

    • Jetta ha detto:

      Hanno contestato e insultato Garrone, colui che ci ha salvato dal fallimento, dalla morte sportiva e che ci portò in Champions.
      Hanno offeso Edoardo e la sua famiglia.
      Ho letto in qualche forum qualcuno che ne aveva pure per il grande Paolo.
      Ho letto di gente che si lamentava del fatto fossero stati contattati Cerezo, Pagliuca e gli altri eroi dello scudetto…immagino preferiscano Cassano.
      Me lo aspettavo pure per Vialli…ecco non che lo facessero prima ancora che arrivasse…è una roba tristissima ma impietosamente indicativa.
      Poi qualcuno sostiene che provoco gratuitamente chiedendo la censura, ma questi sono i fatti.
      Cosa succede se rimane Ferrero?
      Purtroppo l’ambiente che si è creato non è ideale per la sua permanenza: in ogni caso ora con un calendario più favorevole usciremo dalle secche, e ogni Doriano vero dovrebbe sperarlo sostenendo la squadra allo stadio, e questo porterà più serenità.
      Poi si continuerà come sempre, metà classifica, valorizzazione giovani (Audero, Chabot, Vieira, Bonazzoli) e così via.
      Ma soprattutto mi sono fissato le parole di Edoardo sul fatto che la Samp non rischi nulla e che lui nel caso impedirebbe un epilogo tragico.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        sei molto ottimista a pensare che il giochino delle plusvaalenze continui e che riesca ad andare avanti senza le garanzie di garrone. io non ci voglio neppure pensare che possa rimanere. sul resto in parte sono d’accordo ma la contestazione diciamo a garrone era di una minoranza che purtroppo fa rumore. 100 200 300 casinisti fanno più rumore di 10000 persone normali è un dato. poi il consenso bulgaro non esiste, se già ti apprezza una maggioranza vuol dire tanto. neppure stalin aveva un consenso bulgaro infatti gli oppositori li purgava. qualsiasi cosa si fa si avrà sempre chi contesta o non apprezza fa parte del gioco sempre e da sempre.

    • alan ha detto:

      Ma che discorso è? A parte che le stesse identiche domande le ponevano gli ultras da cinque anni, mentre lei rispondeva che chi criticava Ferrero non era Doriano (mi dia pure del disco rotto, amen) ma poi mi faccia capire…chi critica i possibili acquirenti su alcuni aspetti è perciò stesso una persona che non ha a cuore la Samp? Qui non di critica Vialli in quanto Vialli (magari diventasse presidente, anche senza mettervi un euro) ma si potrà avere il diritto di far notare che il silenzio per un po’ va benissimo (“stanno lavorando”) ma alla lunga è controproducente?
      Ps. Lo dico nonostante personalmente sia convinto che la proroga sia una buona notizia. Se Ferrero chiedesse davvero 100 mln netti a quest’ora sarebbe tutto finito perché è sicuro come l’oro che quella cifra non gliela darà nessuno.

    • Stefano_1970 ha detto:

      Se resta Ferrero resta Ferrero
      Sarà suo interesse non fare affondare la barca. Non possiamo aspettarci che una gestione simile a quella della altra sponda: navigazione a vista, speculazione sui giocatori, poco spettacolo ed ambizioni quasi nulle.

      Il Gruppo Vialli farà, se lo riterrà opportuno, un offerta congrua con le proprie valutazioni….Ferrero accetterà o meno in base alla proprie… se domanda e offerta non si incontrano e non ci sono margini di negoziazione c’è poco da fare.

    • lukino ha detto:

      E’ avvilente. Questi cinque anni ci hanno definitivamente ammorbati, come un virus che va a intaccare il DNA. Ancora grazie che Vialli & C. sono ancora lì a provare a rilevare la società, altro che.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      dai maurizio ma se in pochi contestatori del nulla fanno una contestazione siamo proprio nell’era dei social in cui 100 su 100.000 fanno più rumore dei 99900. non è cosi la tifoseria è schierata in massa pro vialli e il consenso bulgaro non esisteva neppure con stalin. il futuro della samp se rimane ferrero è il fallimento sportivo sicuro e societario poi. qui solo chi non vuol vedere l’acqua in mare non lo capisce

    • eugenio ha detto:

      caro maurizio, cosi e un po troppo comodo per Vialli e friends. non va bene. quasi mi stanno facendo sembrare il propietario dall aparte giusta. orami devono esporsi chiaramente.

    • Bobo50 ha detto:

      cosa vuoi che succeda? fallimento in breve tempo. d’altronde il suo curriculum parla chiaro.

  179. Grendel ha detto:

    Allora, secondo i solitamente ben informati giornalisti della Gazzetta, garrone(quello tonto) avrebbe stanziato 26 mln per supportare quei morti di fame che da un paio di millenni starebbero trattando l’acquisto della Samp. Più che una trattativa, la definirei una commedia tragicomica.
    Propongo una colletta: 20 euro a testa potrebbero bastare?

  180. Fabrizio ha detto:

    Maurizio non poteva essere altrimenti sono 9 mesi che domani è il giorno buono!!! Basta!!!!!! anche x te ogni giorno era quello buono fiducia ottimismo…bla bla non cè bisogno di sapere che fine faremo col caciottaro lo sappiamo tutti!!BBBBBBBBBBBB

  181. Grendel ha detto:

    Cosa succederà se rimarrà il sig. Ferrero?
    Non si sa. So cosa succederà a garrone (quello tonto) se le cose dovessero precipitare. Staremo a vedere.

  182. Luca B ha detto:

    Se resta Ferrero vedo il futuro nero perchè:
    1 Bisognerà intanto vedere se riusciremo a salvarci e per farlo serve fare mercato di una certa qualità a Gennaio
    2 Palanche non ce ne sono e l’unica plusvalenza al momento è Audero
    3 A fine campionato si presenta lo stesso problema della mancanza di palanche, senza considerare che abbiamo dei riscatti obbligatori come Murillo per 13 milioni
    Futuro nero, nerissimo
    Spingere con tutte le forze per il cambio societario

  183. giacomo PIETRO vaccarezza ha detto:

    sarebbe dura: alla lunga cambierà allenatore prendendo un soldatino.
    sul mercato dovremo prima risolvere il problema camera di compensazione: cosa ci sai dire su questo tema?
    sicuramente cercherà di vendere i “pesi” come ramirez..poi proverà a prendere dei prestiti. magari cedendo audero e ritesserando viviano.
    sul campo secondo me potrebbe succedere di tutto, per fortuna siamo ancora al 01 di ottobre.

    pensando alla prossima estate..a salvezza raggiunta (scongiuri permettendo) si assisterà alla finanza calcistica creativa.
    quest’anno penso che potremmo cavarcela..dopo è un’incognita

  184. Luca B ha detto:

    Maurzio permettimi di dire la mia a quanti se la prendono ora con il Gruppo VIalli.
    Su un noto Social, In un gruppo che parla e tratta auto storiche, spesso ci sono persone che mettono in vendita le loro “vecchiette” chiedendo prezzi fuori da ogni logica. Il tipico esempio che posso riportare riguarda la 500. Ora per quanto speciale, la 500 ha ancora una notevole diffusione in Italia e anche in Europa. Dunque si leggono prezzi di vendita fino a 15.000€. Secondo voi gli altri utenti cosa rispondono nei commenti a queste valutazioni? Ecco, immagino che chi vuole la Samp abbia la stessa reazione, visto che non compra la Sede, si accolla muti bancari per lavori a immobili da ultimare, deve tirare fuori soldi per lo Stadio, non compra il marchio che è in leasing, prende una squadra da rifondare, una Primavera allo sbando e un settore Giovanile inesistente. Quindi invece di prendersela unicamente con chi ha portato tutto alla sfascio, avete il coraggio di prendervela con chi, nonostante tutto, continua a provare a darci un futuro?

  185. pier56 ha detto:

    Caro Michieli non si tratta di infastidirsi per chi la pensa diversamente! Anch’io penso che il primo grande responsabile di questo stressante scempio sia l’innominabile, però, dopo un mese e una lettera di intenti conclamata, è normale che tutti siano delusi per questa mancanza di offerte di Dinan e soci. Usque tandem Catilinae? Meno male che tutto finirà, prima o poi… Poi, se dovesse rimanere lui…meglio non pensarci né discuterne stasera…sarebbe solo la nostra sparizione, la fine di ogni sogno, di ogni speranza di rinascita.

  186. Marco B. ha detto:

    Vi propongo un altra chiave di lettura . A me a questo punto sembra la più probabile.
    Ma mettiamo che lo studio accurato dei conti della società da qua do e in mano al pagliaccio abbia rilevato che il caso obiang sia solo la punta di un iceberg.
    E mettiamo che in realtà alla fine ci siano altre situazioni diciamo a livello penale che se non risolte non possano permettere l acquisto della società.
    Io ho l jmpressione che sotto al coperchio di roba a marcia ce ne sia parecchia
    Ed il silenzio da parte dei compratori saputo questo forse e un atto di favore di umanità verso il pagliaccio perché magari se venisse fuori tutta la verità davvero qualcuno poi lo va a prendere sotto casa….con body guard o senza…

    • maverick ha detto:

      Concordo anche io.. Fosse una mera questioni di cifre avrebbero gia detto la compro/non la compro.. E il problema e’ quello chi si lamenta e’ caduto nella trappola del “ma ce li hanno i soldi” che e’ anche l’unica cosa su cui ha battuto ferrero “se mi danno soldi me ne vado” ma prima di darli devono ben capire cosa comprano e che casini ci sono dietro perche uno come ferrero potrebbe aver fatto qualche casotto

    • Faso ha detto:

      Penso anche io che questa sia proprio la ragione della “telenovela”, come ho già avuto modo di scrivere tempo fa: finchè non verranno disinnescati certi meccanismi non ci potrà essere lieto fine.
      Meglio concentrarsi squadra e tifosi sul campionato e cercare nel frattempo di raddrizzare una stagione a dir poco compromessa: basta chiacchiere, basta dare alibi ai giocatori e se il Sig. Di francesco è in confusione (perchè incapace di disegnare squadre al difuori del suo 4-3-3 per il quale non gli hanno preso gli interpreti), alzi la mano e tolga il disturbo o lo faccia chi di dovere in società.
      Ah scusate, dimenticavo che in società abbiamo solo un giullare e una serie di struzzi troppo impegnati a tenere la testa sotto la sabbia…
      Che amarezza!!!

  187. AndreaB ha detto:

    Molto semplice, se rimane Ferrero falliamo o ci ridimensioniamo a livello di bassa serie B o lega pro nel giro di 1 o 2 anni.
    Ferrero non ha un euro e gravi problemi finanziari con altre società , dopo aver rifiutato l’ offerta a giugno , Garrone gli ha ritirato le fideiussioni, (con la speranza e convinzione di costringerlo a vendere) gli ha praticamente tagliato le gambe impedendogli di fare mercato, ma non hanno considerato che Ferrero non è razionale e/o spera di ottenere sufficienti soldi dalla vendita della Samp in modo di ripianare i debiti delle altre società e di rimanere con un po di grano in mano.
    Ferrero secondo me se non gli offrono quanto chiede è capace di affondare e portarci giù con sé oppure di scappare all’estero con il malloppo come Gaucci.
    Mala tempora currunt…salvaci mitico Gianluca (per favore)

  188. Martino Imperia ha detto:

    Cresce l’attesa per un comunicato che dirà che si prolunga l’attesa.

    Scusate ma mi è venuta l’orchite.

  189. luca ha detto:

    Maurizio provo a dire la mia , nel mio caso non mi permetterei MAI di criticare GV (l’ho già detto più volte) e sono consapevole del disastro a cui andremmo incontro con la conferma dell’attuale Dirigenza (perchè io ci metterei anche l’Avv) ! ma è indubbio che un tale comportamento ha spaccato l’ambiente (facendo il gioco di Ferrero) quando sarebbe bastato poco ! una semplice dichiarazione come ” signori avevamo chiuso a Marzo ma c’è stato chi si è rimangiato la parola data, pertanto ci ritiriamo perchè le richieste sono impossibili o meglio inaccettabili. Se dovessero cambiare noi ci saremo!” lo ritieni un comunicato difficile da fare ? lo troverei giusto, coerente e soprattutto rispettoso delle parti ma in primis per noi tifosi disorientati ! attendo un tuo riscontro.

  190. Jordan ha detto:

    Immagino che sia complicato fare una valutazione di una società di calcio. È anche difficile fare paragoni con altri casi. Ma pretendere 100 milioni quando non hai stadio di proprietà, centro sportivo e hai un solo giocatore su cui fare un eventuale plusvalenza mi pare folle. I colpi compro a 4 e vendo a 40 non è che crescano come funghi, e infatti Garrone jr ci rimetteva un sacco di milioni ogni anno. Quindi, a meno che io non dica belinate, mi auguro che il pagliaccio romano abbassi le pretese e si levi dai piedi. D’altronde non si è fatto problemi a girare per Palermo dicendosi innamorato della città…e mi ricordo cosa ha detto di Genova

  191. El Cabezon ha detto:

    Maurizio,
    è che siamo tutti esasperati da questa vicenda, che si unisce alla situazione tutt’altro che rosea della squadra!
    Mettiti nei panni di noi poveri comuni mortali, da mesi stiamo leggendo tutto e il contrario di tutto, come si fa arrivati a questo punto a non avercela, di riflesso, anche con i potenziali compratori che stanno dando quantomeno l’impressione di volere la SAMPDORIA solo perchè, in virtù dei guai del suo proprietario, per loro rappresenterebbe un’occasione?
    Perchè la domanda per me è questa: vogliono davvero la SAMPDORIA, o prenderla solo se…”ci esce fuori”?
    Tu dal tuo osservatorio sai come stanno andando le cose e puoi giudicare la questione con razionalità ma noi…c’è da diventare pazzi!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ti capisco e vi capisco. Ma non è una cosa semplice. Però, fossi in te e in voi, penserei che c’è una persona che ama la Sampdoria che da mesi sta facendo di tutto, sacrificando anche parte della propria precaria salute, per assicurare ai colori blucerchiati un futuro sicuro e dignitoso. Io lo trovo commovente e meraviglioso.

  192. ste75 ha detto:

    ma in giornata nn doveva esserci un comunicato del gruppo Vialli?così si era detto ieri ….sono le 1940..ma tt tace dall’ altra parte del mondo.garrone è fiducioso..anche Mantovani mesi fa lo era…ma siamo sempre con questo immondo

  193. Klaus Lavagna ha detto:

    Non vorrei apparire come colui che spara sulla Croce rossa(pilotata in questo caso dal buon Eusebio) ma questi ripetuti infortuni muscolari che ai tempi della gestione Giampaolo manco ci sognavamo mi fanno pensare che a livello di preparazione atletica ci sia qualcosa da rivedere..Non vorrei sbagliarmi ma mi pare di ricordare che anche nella Roma ci furono con la stessa equipe attualmente al Doria analoghi problemi.Maurizio ,puoi confermare?Rinuncio a parlare della questione societaria perche’anche il mio dito che digita sempre sul vostro sito ormai dopo mesi e’consunto..

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non ricordo ma mi fido di te. Comunque, concordo: non spariamo sulle Croce Rossa. Speriamo che le cose migliorino, anche se, come dice Ferrero, chi vive sperando muore disperato.

  194. Sandoia ha detto:

    Pensavo visto la situazione
    Gli Insigni giornalisti… ci mancava solo la sigla di superquark in sottofondo non avrebbero perso tempo in paggelline e voticelli elementari.
    Abbiamo affontato una inter mai vista così compatta ed unita in campo e fuori dal campo
    Sono arrivati a Marassi come se dovessero affrontare i Narcos di Medellin,hanno messo dentro tutto : cattiveria,simulazioni,proteste,sceneggiate ,grinta,falli sistematici a centrocampo per bloccare le poche ripartenze che Ekdal e pochi altri hanno tentato,alcuni avevano anche la stessa espressione di Maradona quando prese quei farmaci al mondiale.
    Di fronte avevano una squadra con paura di perdere ,di sbagliare di far brutta figura davanti ad un grande pubblico e di prendersi qualsiasi tipo di responsabilità .
    Nonostante questo sul 2 / 1 :anche la corazzata ha sbandato ,poi vale quello che ha detto Bereszinsky non molto efficace in campo ma con il coraggio di parlare al posto del capitano pre-pensionato.
    Questa Squadra non è cosi scarsa come continuate a dire ,certo è inadeguata e mal costruita :per esempio se hai già Caprari e gabbiadini aggiungi Maroni :1.67 x 65 kg tipo Sau ,magari come ultimo aquisto non prendi Rigoni …tecnicamente bravo ma un altro Fighetto.
    Con un altra mentalità e senza paura possiamo giocarcela con quasi tutti anzi con tutti come fanno le neopromosse.
    Contro una inter molto più scarsa ,disunita fornendo due assist ad Icardi avevamo fatto 0 zero / 5 Cinque .

  195. Maraschi ha detto:

    Ciao Maurizio, ti prego, se per caso non lo hai ancora fatto (non ho seguito la trasmissione stasera) di correggere l’intervista di Stefano Rissetto (video Primocanale).
    L’intervistato è Paolo Repetto, non Adolfo Praga.
    Conosco bene entrambi.
    Grazie.
    Seconda cosa (ribadisco che non ho seguito la trasmissione di stasera (motivi familiari)) ma il ritorno a parlare di cose di stretta e urgente attualità mi sembra un po’ tardivo.
    Ricordo che, durante il calciomercato, tu dicesti che non te ne importava una beata cippa, essendo molto più importante la trattativa.
    Ora, è ovvio che, in assoluto, sia più importante la trattativa di qualsiasi altra cosa riguardi la Sampdoria ma, se sfuma, tutto il resto (rosa dei giocatori, allenatore, società esistente ecc.) diventa ancora più importante.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Grazie, lo abbiamo fatto. Sul resto, ribadisco: dovessi scegliere tra restare in A con Ferrero e retrocedere in B per poi ripartire con Vialli, scelgo la seconda ipotesi. Ma è la mia personale opinione, avendo più a cuore il futuro della società che quello contingente della squadra (a cui si può rimediare più facilmente).

  196. eugenio ha detto:

    caro maurizio, cosi e un po troppo comodo per Vialli e friends. non va bene. quasi mi stanno facendo sembrare il propietario dall aparte giusta. orami devono esporsi chiaramente.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      questo è il gioco di ferrero perdonami

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Vialli e friends stanno conducendo la trattativa di acquisizione di una società che fattura cento milioni di euro rispettando quei vincoli di riservatezza previsti in ogni trattativa seria. A me questo fa quasi sembrare loro dalla parte giusta.

  197. danny ha detto:

    ma il comunicato di vialli che avete detto doveva arrivare?

  198. Edoardo ha detto:

    X Maurizio

    Le parole di Garrone e anche quelle di Repetto mi lasciano personalmente assai perplesso e ben poco fiducioso, e poi il signor Repetto perché punta il dito solo contro Di Francesco? Ma se ne rendono conto in società che mercato disastroso hanno fatto mentre tutte la altre si sono strarinforzate? E adesso sperano che il mister risolva tutto con la bacchetta magica, mi pare che ci stiamo proprio genoanizzando, fa benissimo Gattuso a rifiutare le offerte di entrambe le società perché con siffate rose non si può andare da nessuna parte anche si ti chiami Klopp o Guardiola…

  199. luca ha detto:

    ieri sera a tratti (perchè sinceramente sono stanco di questo tira e molla) ho seguito la trasmissione e mi trovo d’accordo con quello detto dal sig. Licalzi ! questa trattativa lunga 9 mesi ha destabilizzato tutto l’ambiente Samp!, Francesco Flachi ha sintetizzato i giusti concetti “come si fà a non amare questi colori, questa città !” poi ha affermato che il Dott. Garrone gli ha confidato (o fatto capire) di essersi pentito ! perfetto meglio tardi che mai (assolutamente) ma il “fattaccio” è stato ormai compiuto ed indietro non si può tornare (ahimè) pertanto mi chiedo( e forse in molti ci chiediamo) : in quel momento (5 anni fà) la rabbia per uno striscione deplorevole ma che forse rappresentava un 10/15% della tifoseria (quelli che oggi assolvono questa dirigenza) giustificava il “regalo” della nostra gloriosa Società , dei valori che essa rappresenta (per tutti noi una parte di vita!!! sportiva certo ma pur sempre importante) ad una persona sconosciuta e per giunta …….. (affermando che avesse superato ogni filtro di valutazione positiva per diventare Presidente) ? ecco anche ieri questo non è stato chiesto direttamente al Dott. Garrone e non me ne spiego il motivo ! (senza accuse ma con il giusto disappunto) GRAZIE

    • belmondo' ha detto:

      ma che colpa ne ha garrone? lui si è semplicemente fidato di romei che gli ha detto regala la società a questo burino e garantisci fidejussioni per3 anni, fidati di me. chi non l’avrebbe fatto? la colpa è solo di romei quindi!

  200. Riccio Samp ha detto:

    Salve Maurizio, lasciando perdere la questione societaria e ppassando a quella tecnica riguardante la squadra,ho letto che la dirigenza fosse concorde nell’esonerare Di Francesco subito dopo l’Inter prendendo Pioli ma Ferrero si sia rifiutato concedendogli un ultima occasione nella prossima partita. Non trova anche lei che sia rischioso affidarsi per una partita di questa importanza a Verona (dove anch’io sarò presente), ad un allenatore con dirigenza e forse giocatori contro? Voglio dire e il pericolo che la squadra giochi contro il tecnico per farlo esonerare perdendo punti vitali e fondamentali?

    • Fra Zena ha detto:

      secondo me nel tuo messaggio ci sono troppe dietrologie. La verità è molto più semplice: Di Francesco ha uno stipendio altissimo, prima di farlo saltare vogliono dargli una chance in uno scontro diretto per la salvezza per capire se davvero ha la squadra in mano. E forse è giusto così. Nel 2016 ti ricordo che si diceva la stessa cosa di Giampaolo prima del derby di fine ottobre e sappiamo bene come è finita…
      Ps ma in questo momento la “dirigenza” chi è? Romei e Osti sono spariti dai radar. C’è Ferrero e decide lui

    • Paolo Solari ha detto:

      Be’, ovvio ….. con che soldi lo paga un secondo allenatore il figuro romano ?

  201. Gaia ha detto:

    Sono d’accordo con te Maurizio. Non ho parole… se non quello che ho già detto … il mister ha fatto delle richieste…. non ha avuto risposta…

  202. enricoaf ha detto:

    Concordo pienamente con quanto espresso dall’ottimo Lorenzo Licalzi nella trasmissione di martedì sera: di questa sgangherata trattativa è meglio non parlarne più o si rischia grosso.

  203. Enrico ha detto:

    Io spero proprio di sbagliarmi, ma questa squadra, se non verra’ opportunamente rinforzata a Gennaio, e’ destinata a retrocedere. Il livello delle compagini medio/piccole quest’anno si e’ alzato e al momento, tolto forse due squadra (Spal, Lecce?) non vedo altre peggiori della nostra. Purtroppo non ho piu’ alcuna fiducia ed anche il probabile cambio in panchina dopo Verona non so dove potra’ portarci. Spero ovviamente di essere smentito dai fatti, ma non ci credo.
    Sulle vicende societarie preferisco non esprimermi, la eventuale non cessione sarebbe molto peggio di una retrocessione (Palermo docet…)

  204. Fabrizio ha detto:

    Tenere Di Francesco fino ad esonero di Giampaolo e riprenderlo. Conosce bene questi giocatori e saprebbe come farli rendere. Sarebbe una garanzia 100%.

    • fulvio ha detto:

      E’ impossibile ….

    • belmondo' ha detto:

      ma davvero tu non sai che non si puo’ tesserare un allenatore che ha gia allenato una squadra nel corso della stagione? ma dove seguite il calcio, su topolino?

    • andreap ha detto:

      un allenatore non può allenare due squadre nello stesso anno nella stessa categoria.
      comunque prima pensiamo a salvarci

    • Fra Zena ha detto:

      non può allenare due squadre diverse lo stesso anno

    • Fede ha detto:

      Tu sì che sei furbo…

    • Heisenberg ha detto:

      mamma mia…meno male che la legge lo impedisce… lo vorrei davvero vedere con sta rosa… in ogni caso visto il clima di depressione che aleggia sarebbe proprio il personaggio giusto per disintegrare quel poco di buono che forse c’è ancora

    • Luccica ha detto:

      Ma possibile che ci siano tifosi che non sanno ancora che un allenatore esonerato non può allenare un’altra squadra. È da tempo immemorabile che è così

    • Michele G. ha detto:

      Permettimi di non essere d’accordo. Indipendentemente dal fatto che lo si apprezzasse o meno (io appartengo a questa seconda categoria), Giampaolo, non ritroverebbe gli stessi giocatori che ha lasciato, ma una squadra priva di Andersen, Praet e Defrel, che non è esattamente quella che aveva lui in gestione, ma un’altra squadra priva degli elementi migliori.

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Però Andersen quando è arrivato era meno conosciuto di Chabot, Schick molto meno di Bonazzoli mentre la popolarità di Praet e Thorsby si equivale. Detto ciò, anche io penso che la squadra sia più debole e gli avversari si sono rafforzati.

        • Michele G. ha detto:

          Maurizio, io volevo dire che qui non siamo all’inizio della preparazione estiva, dove il tecnico ha il tempo per conoscere ed iniziare a plasmare i giocatori che ha a sua disposizione. Qui Giampaolo dovrebbe ipoteticamente subentrare in corsa (non so neanche se sia possibile a campionato in corso nella stessa categoria), non trovando alcuni dei migliori interpreti della squadra che lui aveva lasciato. Quanto tempo ci ha messo prima di poter lanciare Andersen? E Schick da te citato, utilizzato spesso a partita in corso, prima di poterlo considerare titolare? Per formare gente come Chabot ci vuole tempo e, purtroppo, è proprio quello che ci manca per salvare la pelle!

        • Marco ha detto:

          La popolarità di Praet e Thorsby si equivale…… riecco il troll.

          Praet inizia a giocare nei club della sua città (Stade Leuven e Oud-Heverlee Leuven) prima di iniziare al sua evoluzione nelle giovanili del Genk, club che vanta academy e talent scout tra i migliori d’Europa. A 17 anni, nell’estate 2011, il trasferimento all’Anderlecht, che lo lancia immediatamente in prima squadra con risultati straordinari: titolare in Coppa del Belgio contro il Lommel, Praet debutta con 2 assist e, al turno successivo, segna contro il Rupel Boom. A 19 anni è titolare del club più importante del Belgio, in cui si impone come trequartista attirando su di sé le attenzioni dei principali club europei: nel 2012 Don Balòn lo inserisce tra i migliori calciatori nati dopo il 1991, mentre nel 2014, a 20 anni, vince il premio di giocatore dell’anno della Jupiler League per poi esordire in Nazionale maggiore.

          Poi potrà anche non piacere Praet, che tra l’altro era una pedina inamovibile nello scacchiere del semidio Giampaolo.

  205. Attilio Assarotti ha detto:

    Le critiche al gruppo Vialli non sono perche’ non hanno comprato asd un prezzo esagerato,le critiche sono per i silenzi ostinati che fanno male alla nostra SAMP.Se Vialli ritiene che il viperetta chieda troppo?lo dica apertamente e dichiari noi non possianmo comprare a questo prezzo,ci metteremo l’ania in pace e andremo avanti con Ferrero..vi rendete conto che il silenzio della controparte e’ assordante e ci sta’ distruggendo?Non c’e’ societa’ e con i giocatori ormai parla il povero e modesto Osti con le spalle sempre piu’ curve e l’espressione di vorrebbe essere da tuttaltra parte,la postura di osti e il liguaggio del corpo ormai asservito e impotente la dicono lunga..basta osservare!Per non parlare degli occhi sbarrati di Di Francesco che chiedono:esioneratemi,esoneratemi per favore….

    • andreap ha detto:

      il silenzio è dettato da accordi? forse che pubblicamente non è il modo di trattare una società da decine di milioni? vuoi che qualcuno faccia un comunicato con gli esiti delle due diligence? vuoi che scoprano tutte le strategie? chi compra è potenzialmente il futuro della samp.
      la rabbia tienila per chi sta gestendo (male negli ultimi mesi) la società

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Caro Attilio, che la Sampdoria sia ultima in classifica perché Gianluca Vialli non parla ma appare quantomeno bislacco.

  206. Francesco ha detto:

    Perfavore, dimentichiamo la questione societaria e concentriamoci sulla squadra perché se si retrocede la Samp scompare. Io spero che Ferrero se ne vada, ma piuttostoto che rimanga sino a giugno senza altre questioni. Poi a giugno si discuterà di conti ecc

    • andreap ha detto:

      a giugno spero che non sia troppo tardi..i conti si devono fare per capire cosa potrà succedere in questi 9 mesi.
      a gennaio il sig. ferrero sarà in grado di completare la rosa con innesti pronti e sicuri? non scommesse, non vecchi svincolati..
      pronti subito..altrimenti giugno è troppo tardi

  207. Paolo67 ha detto:

    Ecco..ci siamo..prox settimana la decisiva(a detta degli esperti) come le 146 settimane decisive precedenti..
    Ma credo che l’altra ancora sarà più decisiva..E così fino a giugno..tutte decisive..Ma il dottor Edoardo ha preso un impegno..anticipare lui i soldi della sua società..mascherata da un pagliaccio stipendiato..(di meglio non riusciva a trovare come uomo immagine?) Comunque vada e come cantiamo in gradinata..c’ero ci sono e ci sarò..noi siamo UC SAMPDORIA

    • belmondo' ha detto:

      Purtroppo loro non sanno nulla, ti ricordo che non sapevano neppure che vialli con gli americani fossero a boccadasse, l’hanno saputo da un post facebook di un privatotifoso. tutto cio’ che dicono è pura fantasia infatti non ne beccano una manco per sbaglio. Comunicati, cifre, avvicinamenti e allontanamenti…tutte cose senza capo ne coda. E non lo dico per antipatia, lo dico perché i risultati sono sotto il naso di tutti, non è successo NULLA!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Capisco la rabbia, ma l’unico “torto” di questa trattativa è la bravura dei giornalisti genovesi ad averla portata alla luce. Commisso e la Fiorentina hanno trattato tredici mesi, Berlusconi e i Fondi cinesi quasi due anni e potrei continuare. Non lo dico per orgoglio di categoria (non ne ho), ma perché è la verità. E tenete presente che la maggior parte degli “spifferi” arrivano da una parte ben precisa.

      • Marco ha detto:

        Che questi grandi “giornalai” genovesi, manco sapevano di Dinan ,Knaster fossero a Genova, li ha avvisati un passante, che continuano a ripetere closing a marzo maggio agosto ….. talmente bravi che sono tutti andati in testate nazionali anzi internazionali.

  208. Mattia ha detto:

    Buongiorno Maurizio, ho letto stamattina il post di Tirotta sulla “giornalista” Susanna Marcellini. Sono veramente senza parole. Spero la ricontattiate la prossima settimana per sbugiardare pubblicamente questo pessimo personaggio. Lo trovo davvero allucinante e di bassissimo livello. Farci prendere in giro anche no. Grazie

  209. beppe ha detto:

    La notizia del comunicato del gruppo vialli lanciata da primocanale e puntualmente non avvenuta puo’ essere considerata una fake news? Io credo dobbiate rivedere le vostre fonti, non ne state beccando una! Non sarebbe meglio non dire nulla quando non si hanno informazioni certe? Ricordo anche tempo fa in prima pagina sulla home di primocanale un’altra notizia di un comunicato imminente nel quale il gruppo vialli si tirava fuori dalla trattativa. Anche quello ovviamente mai arrivato. E mai un mea culpa

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Direi di no, vero è che non è uscito un comunicato (è stato spiegato da tutti i media che sono mancati i tempi tecnici), così come vero è che la trattativa va avanti anche se è scaduta la lettera di intenti. E poi, come comunicato, è valsa l’intervista di Garrone.

      • beppe ha detto:

        Maurizio, perdonami ma non puoi dire che l’intervista di garrone vale il comunicato del gruppo vialli, ma che c’entra? Oltretutto garrone ha detto che non sa nulla piu’ di noi sulla trattativa. Se scrivete che arriva un comunicato e poi non arriva, avete detto una falsità. E non capisco perché lo facciate, davvero. Capisco il dover riempire una pagina ma porca misera…

      • Danilo ha detto:

        Buonasera Maurizio;
        ho molta stima di te in qualità di giornalista, di uomo ( anche se non ti conosco ma mi fido delle sensazioni) e come tifoso della Samp! Però dire che come comunicato è valsa l’intervista di Garrone mi sembra un po’ una paraculata…perdona il francesismo. Lo dico senza astio ma in effetti ci aspettavamo un vero comunicato ufficiale.

      • Maraschi ha detto:

        Io non credo alla favola di Commisso che ha comprato la Fiorentina in 15 giorni. Però la trattativa è stata, se non sbaglio, è stata divulgata solo all’ultimo, lasciando in pace la squadra.
        Ecco, mi sarebbe piaciuto che anche per noi fosse andata così ma ormai…

  210. Doctor ha detto:

    Ciao Maurizio voglio chiederti una cosa: l’altra sera in trasmissione Lorenzo Licalzi ha detto che, da sue informazioni, Ferrero non ha mai creduto a questa trattativa…
    A sto punto allora le notizie avute fino adesso dai vari organi di informazione etc. sono tutte fasulle. Non è che lui voleva/vuole più soldi, lui non era/è intenzionato a cedere cosi sembrerebbe. Perchè adesso quindi dovrebbe cambiare idea?
    Ciao e grazie
    P.S.: io ovviamente spero di potermene liberare al più presto.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Licalzi è un opinionista, libero di esprimere opinioni ed eventualmente divulgare notizie che risultano a lui. Essendo un grande professionista, va preso sul serio. Ma una trattativa è fatta anche di gioco psicologici.

  211. Vincenzo ha detto:

    Sabato a Verona previsto un bel sole!!: nell’attesa di tempi migliori accontentiamoci; peraltro qualcuno poco tempo fa aveva detto più o meno che i risultati arrivano a chi sa attendere…o mi sbaglio?.
    Non vedo l’ora di essere a sabato alle 18.00: l’attesa è snervante, è una partita che segna un bivio comunque… .

    Forza Sampdoria

  212. Giovi ha detto:

    Tutti contro tutti
    Che bel quadro …. e chi se ne avvantaggia r?
    Naturalmente M.Ferrero che nella caciara ci sguazza!
    Chi contesta Garrone …. va bene avrà pure sbagliato soprattutto sottovalutato Ferrero, un colpo di testa di cui a mente fredda sono certo si è pentito amaramente e mi pare stia anche dandosi da fare per rimediare
    Chi contesta Vialli e soci … dovrebbero uscire allo scoperto e
    spiegare… …spiegare cosa ? Che hanno a che fare con un personaggio difficile, che ha già mandato a monte una volta la trattativa già conclusa? Ma queste sono cose che sappiamo tutti o no ? Che dovrebbero pagare quello richiesto da Ferrero senza se e senza ma …ma ricordo che i soldi sono loro.
    Chi ritiene M.Ferrero ancora un.ottimo presidente… che ha fatto solo il bene della Samp …. e qui mi fermo pensando che non c’è limite alla superficialità e stupidità umana.
    Io sono perfettamente d’accordo con Licalzi, basta parlare di questa trattativa, prendiamoci una boccata di aria pura e parliamo della squadra, seguiamo, stimoliamo, stiamo vicino e quando le vicende societarie saranno chiare , come tifosi diremo la nostra

  213. Aldo Cattivi Maestri ha detto:

    Raggazzi,vai sul sito della SAMP ufficiale e invece,in questa situazione drammatica, di trovare appelli all’unita’ e incitare al supporto i tifosi,loro cosa fanno?Gli illuminati gestori del sito della SAMP ti dicono che Chiara Ferragni e luca Vezil sono stati a vedere la partita con l’Inter e si fanno riprendere con le maglia della SAMP..ma chi se ne frega?Non basta un po’ piu’ a destra ti invitano a comprare il tiket restaurant alla modica cifra di 120 euro!!Per mangiare al Ferraris sperando che tu non debba fare i tuoi bisogni perche’ troverai il cesso intasato e sperando che non piova perche’ dalle tettoie vie giu’ di tutto.Ma sui rendono conto questi Signori in che sityuazione siamo?Siamo ad un terzo del girone di andata e abbiamo TRE PUNTI!!!Fate le proiezioni sulle restanti giornate e vedrete..rischiamo di chiudere il girone di andata a 9 punti!!Quando questa sconquassata squadra riuscira’ a fare 40 punti?Nemmeno se gioca fino al 2023,qui rischiamo di retrocedere nel modo piu’ vergognoso della storia con 18/20 punti,continuate con restauranti vip e vip influencer poi veniamo non solo al ristorante ma anche sottocasa,ci state rovinando!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Anche io quando vedo certe cose mi domando a che gioco si stia giocando e non trovo risposte. Per questo guardo e passo.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      bellissimo commento…non ho ancora capito che mestiere faccia la ferragni ma di soldi ne fa magari compra lei la samp. a parte gli scherzi io vedo il deserto dei tartari romei sparito osti mi sembra sempre più piccolo e di francesco speriamo tiri fuori a verona una samp che porti a casa punti pesanti perché se si toppa verona sono veri guai. poi se si fa risultato a verona e ferrero alza il prezzo che ci vuoi fare vorrà dire che avremo altri fantastici mesi con lui alla guida

    • Edoardo ha detto:

      Hai ragione Aldo, l’ho già detto pure io, pare che in società non abbiano minimamente coscienza e consapevolezza della reale situazione in cui ci troviamo o magari più semplicemente non gliene frega niente a nessuno, d’altronde son quasi tutti romanisti, interisti, atalantini, torinisti e pure genoani e noi alla fine siamo soltanto il loro bancomat, appunto finché dura…

  214. Appaz ha detto:

    dire che quanto scritto oggi sul Secolo XIX sia abbastanza significativo.

    • ste75 ha detto:

      invito i miei amici blucerchiati di leggere le ultime dichiarazioni del nano romano..riassumo brevemente…che se potesse comprerebbe la Roma domani( ma xché… c’è qualcuno che lo vuole tenere qui?)…ha messo la società in vendita xché più di questo nn può fare ( pensa che risultati ha ottenuto), che si sente minacciato xché i tifosi vogliono Vialli ( chissà come mai) ..quando ha comprato la samp c’era il cancello di bogliasco scassato e che lui ha fatto tt nuovo….poi la chicca finale…da bambino si è ammalato xché era andato in un bagno sucido quindi lui é maniaco della pulizia.. infatti allo stadio sono perfetti…le comiche parte 4

  215. Edoardo ha detto:

    Pare che i debiti per i cinema di Ferrero siano stati acquisiti da un amico-collega di Dinan e a questo punto il giallo si infittisce parecchio perché appunto più che di una trattativa calcistica qui siamo davanti a un vero e proprio giallo finanziario internazionale, francamente non ci si capisce più nulla, resta però la sensazione che del club U.C. Sampdoria sportivamente parlando non gliene freghi un granché a nessuno, ovviamente tifosi esclusi…

  216. petrino ha detto:

    Nel caso fosse sfuggita, a ferrero hanno concesso di parlare agli studenti della LUISS a roma del calcio in generale e della Samp in particolare.
    Ha spifferato la solita mole di balle,millantando meriti e risultati che non ha mai conseguito nel confronti della Samp.
    Quello che sconcerta e indigna e’ il fatto che a questo personaggio venga consentito di parlare all’ interno di un’ Universita’, anche se privata.

  217. Paolo Solari ha detto:

    E il figuro che va a tenere una “lezione” alla Luiss di Roma ? Lezione su come si arriva ad un fallimento ( visto che e’ avvezzo alla cosa ? ) ? Roba da matti …. e ovviamente ha detto le sue solite belinate …… :0((

  218. pazzoperlasamp ha detto:

    Dopo aver letto l’intervernto del troll-burino-caciottaro all’università….e aver vomitato per le cazzate che una mente ( intesa come organo fisiologico) riesce a partorire …incomincio a preoccuparemi ….o questo vive in una realtà virtuale quasi da schizzofrenia latente….oppure è un grandissimo pezzo di m…da che sta giocando sulla nostra pelle…

    • Fioretta ha detto:

      Vorrei sapere chi lo ha invitato alla Luiss, non si è certo presentato così ,da solo. E Stendardo ( nostro ex)che lo ha elogiato, roba da far venire i brividi

  219. Massimo Pittaluga ha detto:

    mamma mia letto articolo su ferrero e la sua conferenza all’università. detto che tutti per carità hanno diritto di tribuna mi auguro seriamente che sia pronto per la roma o per tornare a roma.

  220. Giox ha detto:

    Ciao Maurizio! trovo veramente assurdo che MF sia stato invitato a parlare all’università di Confindustria, le vicissitudini che hanno contraddistinto la sua carriera di imprenditore parlano chiaro…

  221. matteop ha detto:

    Oggi ferrero ha avuto il coraggio di lodarsi (e imbrodarsi) per l’operato di questi 5 anni. Riassuntino: nel giugno 2014 riceve in omaggio la Samp ripulita di ogni debito e con in rosa Eder, Mustafi, Soriano, Obiang, Romero, Gabbiadini. Bonus un pacco di soldi per il mercato. Primo anno settimi, secondo quindicesimi (!!!), poi decimi, decimi di nuovo ed infine noni. Oggi siamo ultimi in classifica senza mezzo giocatore in grado di garantire una plusvalenza decente e nessun soldo o garanzia per fare il mercato di riparazione di cui questa rosa ha dannatamente bisogno. Anche tralasciando la storia del personaggio e la sua situazione imprenditoriale extra-Samp, al solo pensiero di quale possa essere il futuro della Samp se rimanesse in sella mi scappa da ridere. Per non piangere, sia chiaro.

  222. NYC ha detto:

    Bertolacci ???

  223. Luca ha detto:

    Ultimamente ho quasi sempre criticato ( civilmente) la scelta del Dott. Garrone 5 anni fa ( scelta irresponsabile) oggi alla luce della “conferenza” tenutasi dal nostro attuale proprietario presso un’università di Roma ( poveri studenti) e sulle dichiarazioni rilasciate proprio da quest’ultimo con ampi cenni di riconoscenza verso una famiglia che gli ha regalato notorietà, ricchezza economica e potere mediatico, mi sento di essere solidale con il Dott.Garrone ( purtroppo non e’ la prima volta che viene chiamato in causa ed attaccato da questo signore) ma sottolineando come codesti atteggiamenti avvalorino ancor più le mie convinzioni ” ha visto a chi ha regalato la nostra storia , la nostra fede calcistica”?

  224. Enrico da chiavari ha detto:

    Ciao Maurizio com’è possibile che un pagliaccio pregiudicato sia invitato in una università quando lui stesso dice di avere la terza media!! MA siamo in Italia e tutto può succedere speriamo proprio tutto!! Forza Samp

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Era capitato anche a Schettino, così come viene elargito il reddito di cittadinanza ad una brigatista. Scendendo più in “basso”, c’è un’ Auto Scuola (in corso Gastaldi) che parcheggia regolarmente le auto in… doppia fila. Ormai non c’è da meravigliarsi di nulla.

  225. Michele G. ha detto:

    Bertolacci??? E noi andiamo a prenderci gli scarti di Milan e bibini? Boh?! Speriamo bene! Magari succede il miracolo che con Di Fra ritorni ad essere quello di Lecce con lo stesso allenatore.

  226. Heisenberg ha detto:

    ho sentito che se salta difra potrebbe arrivare Sor Carletto….ironia del destino…. 5 anni per togliersi dal belino il Testaccino e di colpo ce ne ritroveremmo due!

  227. pier56 ha detto:

    È accaduto un fatto di una gravità inaudita: l’auto prima “incendiata” poi “vandalizzata” della “giornalista” marcellini ,la cui responsabilità era stata attribuita ai tifosi sampdoriani , si é rivelata falsa, poiché i fatti risalirebbero al 2016…Chi ha intenzione di continnuare a gettare discredito sui supporter doriani, facendoli passare per criminali? Qualcuno ha qualche idea? Io non saprei proprio…🤔

    .

  228. jan ha detto:

    Lo svincolato Bertolacci alla Samp…..un altro scarto

  229. Edoardo ha detto:

    Il Viperetta va a fare lezioni all’università? Caro Maurizio, io mi chiedo veramente in che paese viviamo, non è più neanche il problema di Sampdoria o non Sampdoria, qui sta andando a fondo tutto il sistema generale, bisognerebbe fare delle riflessioni molto più ampie e profonde…

  230. andreasamp55 ha detto:

    ciao a tutti ..novità dell’ultima ora ..ma se viene Bertolacci , a parte ex bibino x vari anni e gradito alla nord …bleah !! ma secondo voi è un profilo che può risollevare il centrocasmpo ?? mah !???
    serve di più un buon difensore e un uomo fascia alto x gioco del DiFra… poi una punta centrale …
    in poche parole almeno 3/4 giocatori ovvero fare mercato che non è stato fatto quando era il momento ..ed ora cosa trovi?? torniamo al punto iniziale Mercato estivo fallimentare o quasi assente ..salvo uscite eccellenti ….

  231. andreap ha detto:

    maurizio,

    pare sia imminente l’acquisto di bertolacci: centrocampista offensivo dai piedi educati.
    inserimento e copertura..simile a linetty? più offensivo forse.
    potrebbe essere un’idea ma non si poteva fare un mese fa?

  232. Paolo67 ha detto:

    Buongiorno..Ma è possibile che facciamo finta di non capire?
    Vi sembra verosimile, che una famiglia della caratura dei Garrone,regali una società con un fatturato importante..ripiani anche i debiti e l’anno successivo dia anche i denari per la campagna acquisti…combinazione ,oltre le quote a firma della famiglia Ferrero.. della finanziaria che è dietro alla nostra amata ,non è dato conoscere la proprietà ..e il ruolo di garante di Romei? Garante di chi? E adesso Edoardo anticipa 20 milioni(Per togliersi dai piedi il pagliaccio stipendiato)
    Io non so come ha potuto un buffone come Ferrero ad imbrogliare Edoardo..a tenerlo per i cogl…. Ma e chiaro che firme a parte ,Dietro ci sia sempre lui..almeno non prendiamoci per il culo…
    Sempre e comunque FORZA SAMPDORIA

  233. Michele G. ha detto:

    Maurizio, ho letto con piacere ed interesse il tuo articolo sul “Medio Evo” (Mantovani e Garrone” ed il presunto “Rinascimento” ferreriano. Cronologicamente parlando, sono d’accordo, filosoficamente, invece, invertirei gli abbinamenti dei personaggi. Il Medio Evo, infatti, è spesso definito come l’epoca dei “secoli bui”, per cui lo assocerei più a Ferrero che a due grandi della nostra storia, come Mantovani e Duccio Garrone.

  234. Edoardo ha detto:

    Bertolacci? Ma cosa stanno combinando Osti e Pecini? Me tastu se ghe sun…

  235. Attilio Varazze ha detto:

    Volete Pagare 120 euro e mangiare al ristorante mentre la vostra squadra retrocede?Gran Restaurant Ferraris e’ la risposta.Volete andare in bagno e vedere le latrine piene (non di panna)andate al ferraris!Volete rovinare la vostra nuova felpa con le perdite miste di acua e ruggine dei distinti?Sempre al Ferraris,in pratica..volete rovinarvi la giornate e spendere un sacco di soldi?Il Ferraris e’ la risposta!

  236. Lollo ha detto:

    Scusate a me tutta questa trattativa fa pensare male e mi fa venire in mente il film ” A tu per tu ” con Paolo VIllaggio e Johnny Dorelli…

  237. paolo63 ha detto:

    Maurizo non sara’ un fulmine di guerra,ma l’inserimento di Bertolacci mi sembra discreto anche se non gioca praticamente da 1 anno.Perche’ solo ora?Non volgio piu’ parlare della vicenda societaria perche’ ha veramente stufato e destabilizzato tutto l’ambiente.Una domanda: a livello spogliatoio come e’ la situazione?Mi sembra ci siano gruppetti che tirano da una parte e gruppetti che tirano dall’altra.Mi sbaglio?Grazie

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Mah, il giocatore sarebbe discreto ma negli ultimi anni ha avuto molti problemi fisici. Mi astengo da qualunque giudizio. Certo che la mossa sa tanto di improvvisazione e disperazione.

  238. Matte Genovese ha detto:

    Difra ha detto , verona gara importante ma nn quella della vita. con questa mentalita da perdente siamo gia in serie b……. Fa veramente pena.

  239. giovanni ha detto:

    vedo che non hai più aggiornato i commenti maury, forse è meglio così, chissà quanti post pieni di simpatia a proposito dell’ultima uscita del personaggio che abbiamo al vertice della società…..guarda un pò mancava un altro “ho fatto tutto io”, che dire…eterna gratitudine!!!
    per il resto, come molti sono avvilito non tanto per sabato sera scorso, ma per l’insieme delle cose che vedo…che non mi lasciano tranquillo, però…però siamo sempre noi caxxxxx, siamo quelli che non mollano e non si arrendono ed infatti ho visto un gesto d’amore di 2.000 o più che andranno a verona sulle sponde dell’adige per vedere la sampdoria, quini mi auguro, come quel 3-4 di Sampdoria sassuolo che in pratica salvò la panchina a difrancesco e gli permise sostanzialmente di aprire la sua carriera di allenatore che altrimenti sarbbe probabilmente finita li; magari con un pelo meno di emozioni rispetto a uel giorno, ormai ho una certa età, maglio sarebbe un buon tran tran per poi uscirne con un colpo negli ultimi minuti, ma comunque in ogni modo ma che si risolva positivamente per noi.
    Come te, non ho veramente idea di scrivere altro, solo che ti voglio bene Sampdoria! oggi più che mai!
    un abbraccio fratelli blucerchiati

  240. Sandoia ha detto:

    Er Vaccinaro
    Come Schiettino…….
    Banana Republic

  241. ste75 ha detto:

    game over

  242. Frank ha detto:

    Penso di poter paragonare Di Francesco a Cavasin. Troooooooppo scarso!

  243. Raffaele ha detto:

    Se penso che negli ultimi anni abbiamo venduto calciatori come Torreira, Muriel, Zapata, Praet, Ardensen e abbiamo preso gente come Jankto, Gabbiadini, Bertolacci, Cooley mi domando, ma c’è nella Sampdoria qlc che capisce di calcio ??? Resta solo tanta speranza che il Sig. Ferrero lasci quella poltrona per sedersi su quella amata della Roma !

Lascia un commento

COSA CI TOCCA VEDERE

La Sampdoria ha confermato di essere un’accozzaglia male assortita e nel giorno in cui hanno steccato i senatori Ekdal, Ramirez [&hellip

RITORNO ALL’INFERNO

Il Cagliari si conferma la bestia nera della Sampdoria, che alla Sardegna Arena butta via la più incredibile delle partite: [&hellip

UN “NUOVO” CAMPIONATO

Tre punti pesantissimi con l’Udinese, ottenuti attraverso due calci da fermo, due “perle” di qualità firmate da Gabbiadini e Ramirez, [&hellip

BUNKER

La Sampdoria ferma il migliore attacco della serie A e conquista contro l’Atalanta a Marassi un altro punto prezioso nella [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta