LIBERACI DAL MALE

2 Set 2019 by Maurizio.Michieli, 752 Commenti »

Sette gol subiti, uno solo realizzato su calcio di rigore: è questo il bilancio delle prime due giornate di campionato per la Sampdoria di Eusebio Di Francesco, tristemente ultima in classifica per differenza reti. Dopo la disfatta casalinga contro la Lazio, ne è arrivata un’altra in trasferta contro il più modesto Sassuolo. E se a ciò aggiungiamo che con il Crotone in Coppa Italia era andata di lusso perché gli avversari avevano sprecato più volte il raddoppio, ecco che tre indizi costituiscono una prova: questa squadra è fortemente indebolita e non ha nemmeno più un’organizzazione a cui aggrapparsi, anzi, è proprio senza capo né coda. O senza equilibri, come ha detto l’allenatore, cioé colui che gli equilibri dovrebbe darli. Vero è che Difra sul mercato sino ad oggi è stato preso in giro (vediamo cosa succederà nell’ultimo giorno), ma è altrettanto vero che in queste prime due (tre con la Coppa Italia) uscite stagionali non si è visto proprio nulla di nulla. Quindi, qualche responsabilità ce l’ha anche lui. A Reggio Emilia per venti minuti la Samp, ridisegnata con Jankto, Lerin e Ramirez, aveva dato l’illusione di produrre qualcosa di valido e avrebbe meritato anche il vantaggio. Ma alla prima difficoltà, causata ancora una volta da una leggerezza dell’improponibile Murillo, la squadra è naufragata, concedendo campo, occasioni e gol agli avversari, che arrivavano a sciami dalle parti del povero Audero. Il resto della frittata l’ha combinata l’acerbo Vieira, con un’intervento senza senso costato l’espulsione. Ma l’incontro era comunque già compromesso. A nulla è valsa la rete su rigore di Quagliarella, sempre lui, ma sempre e solo dal dischetto ormai. A fine partita l’unico a sorridere è stato il presidente Ferrero, immortalato dalle telecamere in tribuna mentre si scambiava buffetti con l’amministratore delegato del Sassuolo, Carnevali. Se è vero, come recitava tempo fa uno striscione in Gradinata Sud, che “il pesce puzza dalla testa”, non resta che augurarsi l’arrivo al più presto di Gianluca Vialli e dei suoi soci di cordata per liberare la Sampdoria da un male sempre più forte e radicato nelle sue viscere. Non sarà il Rigoni di turno a cambiare le carte in tavola. Qui serve una rivoluzione, silenziosa e pacifica, ma una rivoluzione.

752 Commenti

  1. Paolo1966 ha detto:

    Vedo una squadra allo sbando. Fino a Gennaio è lunga, temo troppo lunga

    • Giorgio ha detto:

      Mi sorge una speranza, un sogno, se nell’attesa di Vialli ci fosse un cambio di allenatore: via Difrancesco dentro Ranieri ! Forse qui avrebbe un ambiente uguale a quello del Leicester ! Non dico che vinceremmo qualcosa, ma un buon campionato si sarebbe sicuro.

  2. Fra Zena ha detto:

    Con tutti gli alibi che vogliamo dare per la situazione societaria, la prestazione di ieri sera è stata qualcosa di indecente. Sono senza parole. Inutile parlare di tecnica o tattica quando tutti, e dico tutti i giocatori in campo hanno la testa da un’altra parte. Siamo allo sfascio da tutti, e dico tutti i punti di vista. La retrocessione sarà l’ovvia conseguenza di questo scempio. Non mi vergogno a dire che ho il magone per come è stata ridotta la nostra Sampdoria

  3. andreap ha detto:

    Con questa squadra difra è inadatto. Non ha gli uomini per il suo gioco e rischia di farsi male lui e farci male noi. Oggi ha parlato di curare la fase difensiva, ha tutto settembre eper lavorarci(peccato non abbia iniziato a luglio quando aveva tutti i difensori attualmente in rosa). Ora sotto con Napoli, Torino, viola ed Inter.. Speriamo che settembre finisca presto!
    Chi non molla siamo noi tifosi, sempre presenti!!

  4. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ho paura non arrivi neanche Rigoni (sembra non voglia venire..mah).
    Ammesso che vogliano farlo (a meno che non sappiano già di cedere quindi chi glielo fa fare.)…tenteranno forsennatame di prendere qualcuno l’ultimo giorno ma, essendo troppo tardi, non ci riusciranno o prenderanno rumente

  5. Solosamp1946 ha detto:

    Condivido tutto Maurizio…aggiungo…svegliamoci, se non se ne vuole andare mandiamolo via a calci in culo

  6. Francesq ha detto:

    Eh già.

    Vero, il mercato non c’è stato. Innegabile. Chiunque avesse un minimo di valore e di richiesta è stato venduto. Tipo i robivecchi di casa al mercatino del quartiere. Quanto mi dai per il portacravatte? 10 euro? Tuo, belin che affarone. E di acquisti nemmeno l’ombra. Intento acquisti seri, non Murillo, tanto per capirci. Che gli manca giusto un retino, e una farfalla nel retino stesso. Allora potrebbe andare per farfalle, come in effetti già sta facendo, sebbene impropriamente.

    Ma c’è un “però” che arriva stantuffando come una locomotiva. L’attesissimo Difra, dico io, non potrebbe fare un pelo meglio di così? Ho qualche domanda:

    1) ma che tipo di difesa adottiamo? Non l’ho ancora capito. Stiamo alti, ma non facciamo il fuorigioco. Che senso ha? Seguiamo uomo a uomo o usiamo a zona, di reparto? Boh

    2) ma le marcature preventive sono bestemmia per qualche religione particolare? E i raddoppi offendono forse gli abitanti delle volte celesti? Perché già siamo quello che siamo; e allora forse trovarsi sempre uno contro uno a 35-40 metri, con una prateria tra Audero e la palla… boh, forse è una bottigliata tafazziana laddove più fa male;

    3) io capisco il ruotare quei pochi che hai a disposizione, ci può anche stare. Ma sto cacchio di Caprari, che son due anni che ce lo meniamo a dire che il Cerbero Giampaolo lo metteva fuori ruolo, sarà stato meglio del Carneade Leris? O no? E dagli un po’ di fiducia! Che magari in quegli ottimi 20’ iniziali ti fa la pera!

    Iachinizziamoci. Nel senso: siamo grammi, ma grammi terribili. Difesa. Poche balle. Servono 18-20 punti alla diciannovesima, perché rischiamo grosso. Ma davvero. Quest’anno non ci sono Chievo e Frosinone. E si sono rinforzati tutti, là nel mucchio. Tutti tranne noi, appunto.

    18-20 punti. Con le unghie, con lacrime, col culo.

    Poi ci pensa Gianluca.

  7. Luca ha detto:

    Scusa Maurizio ma perché disperarci? Hai risposto a me che e’ certo il passaggio di proprietà pertanto dobbiamo stare tranquilli e aspettare il momento ( meno di un mese) ! L’unica cosa che ho apprezzato questa sera dopo questa desolante ( per non dire altro ) disfatta e’ la lettera di Enzo Tirotta postata su fb! Sono certo che se ci fosse ancora lui a capo degli ultras non ci saremmo mai trovati in questa situazione ( dove vengono calpestati e derisi i nostri colori , la nostra storia ) perché non chiedete al sig Ferrero cosa aveva da divertirsi in tribuna ( più volte inquadrato dopo il 4 a0? Penoso , di basso e cattivo gusto per non dire altro, io aspetto fiducioso quanto da te assicurato , buona notte

  8. Marco ha detto:

    Ricordo di un Walter Zenga lapidato in quel di Torino dopo una figuraccia colossale , ma mai sopportato dalla tifoseria e da li a poco cacciato via a pedate per molto meno.

    Di Francesco avrà tutti gli alibi possibili, ma continuare a riproporre sempre lo stesso modulo , dopo il suicidio alla prima è da radiare dall’albo degli allenatori.

    La rosa è molto indebolita, Praet ricopriva un ruolo vitale in mezzo al campo, Vieira già è un mediocre nel suo ruolo, ovvio che sia un disastro fuori ruolo, in attacco Quagliarella non la vede pratiamente più, nel 4-3-3 la punta centrale ha tutt’altre caratteristiche.

    Il mercato in entrata è assolutamente disastroso, Leris,De Paoli,Chabot,Thorsby, faticherebbero a trovare posto pure in serie B, Murillo l’anno scorso ha disupato 3 partite e l’anno prima 17.

    La colpa va data anche al ritardo insensato che continua a dilatarsi, da parte degli acquirenti, quando pensi di decidirti a fare l’offerta definitiva??????

    Ferrero è stato attaccato in ogni modo possibile ed immaginabile ed i risultati ora li vediamo.

    E mi scappa da ridere quando sento i risultati sportivi passano in secondo piano.

    Edoardo Garrone ha regalato la società SAMPDORIA a questo personaggio.

    Col fuoco mi sa che si sta scherzando qualcuno altro, perchè ferrero in un modo o nell’altro cadrà in piedi, la SAMPDORIA non lo so.

  9. petrino ha detto:

    un’ apocalisse.
    una caporetto all’ ennesima potenza.
    E’ inutile dire che manchiamo di veri difensori, di centrocampisti, di ali alla vecchia maniera.
    Non c’ e’ piu’ nulla.
    Solo Vialli e Dinan possono far sopravvivere la Sampdoria alla sua dissoluzione.
    Tutta la Genova blucerchiata deve essere chiamata a raccolta p er cacciare chi vuol portare la Sampdoria alla distruzione.

  10. Fabrizio ha detto:

    Un minuto di raccoglimento per Osti che a 24 ore dalla fine del mercato deve trovare con un budget di 100€ un centrale, un centrocampista, 2 esterni, e ad occhio, un portiere. Buona fortuna.

  11. Lupo83 ha detto:

    Squadra senza idee.
    Giocatori svogliati.
    Scusa Maurizio, ma l’allenatore dov’è?
    Cosa sta facendo?
    Io lo vedo sempre con questa faccia stravolta, lo sguardo perso nel vuoto…
    Io capisco I problemi societari, il mercato lacunoso… Ma obiettivamente sembra di veder giocare insieme 11 sconosciuti con la pettorina agli Estoril…
    Avverto l’assenza di un rapporto tra i giocatori e il mister.
    Non è che la squadra lo ha già fatto fuori?

  12. petrino ha detto:

    Se Arnuzzo parla di possibili dimissioni martedi dell’ allenatore, allora sa qualcosa !!!!!

  13. Paolo64 ha detto:

    Credo che tra i colpevoli si debba mettere anche Osti, che non chiude mai un’operazione se non quelle per giocatori retrocessi dove non trova concorrenza.( e non solo quest’anno…vi ricordo Berisha, Ilicic, Mayer, lo stesso Zaza etc, etc ..poi arrivano quelli di quest’anno) Domani mi aspetto il Barilla’ di turno (altra sua operazione da ultimo giorno) per infoltire i mille giocatori da serie b che abbiamo e che risultano insensibili. Quelli discreti ormai li abbiamo dati via tutti. Grazie a Ferrero e Osti per le soddisfazioni che date.

    • Marco ha detto:

      Bravo, Osti è indecente, se fosse sto mostro di DS sarebbe già migrato altrove e da tempo.

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Sono anni che lo dico, ma nessuno mi crede. Intanto il lavoro di relazione all’estero con le plusvalenze prese e vendute (Skriniar, Shick ecc) lo faceva tutto Pecini. Poi bisogna essere buoni a farle le squadre e a liberarsi dai pesi morti.

  14. blucerchiato66 ha detto:

    Assolutamente sì, serve una rivoluzione e l’arrivo di Vialli assai velocemente. Ad oggi l’unica nostra speranza è rappresentata dagli americani, il resto è nebbia totale.
    Maurizio, io ti chiedo due cose, se mi puoi gentilmente rispondere: 1. Secondo le tue fonti avverrà il tanto agognato cambio di proprietà? Se si, quando? 2. In questi ultimi mesi si è detto più volte che il Genoa fosse pieno di debiti e che la Sampdoria fosse una società sana. Come è possibile che il Genoa abbia fatto un ottimo mercato e la Samp si sia comportata come se dovesse sottostare ad un farplay finanziario?
    Concludo dicendo che mi dispiace che Di Francesco, persona seria, sia stato preso per i fondelli in modo così plateale da un soggetto senza vergogna come Ferrero.
    Grazie.

    • maverick ha detto:

      “come se dovesse sottostare ad un farplay finanziario”

      E’ il “fairplay” personale del capo, non della squadra… Sono i soldi che ha lasciato nelle casse o nelle SUE casse Ferrero per provare a farsi pagare di piu per i debiti che ha con bache e giustizia prossima… Molto peggio e gravoso e reale di quello calcistico in cui trovare gabbole di plusvalenze etc e’ molto piu difficile

  15. Sammy ha detto:

    Che anguscia. Che squadra vergognosa.
    E il continuo lamentio del mister è stucchevole.
    Prende 1.6 milioni di euro.
    Dovrebbe far diventare giocatori anche delle pietre.

  16. Giorgio ha detto:

    Caro Maurizio,
    Qui serve una rivoluzione, concludi. E rivoluzione sia. L’attuale presidente si dice che abbia i piedi sull’orlo di un baratro (del tipo Qui Group) ma non recede dalle sue pretese perché dall’altra parte c’è un Vialli che sentimentalmente legato alla Samp, farebbe qualsiasi cosa per salvarla (fossero da soli i due americani, avrebbero già mandato a quel paese il Ferrero). Paradossalmente Vialli è un punto di forza ma anche di debolezza nei confronti del Ferrero.
    La squadra risente sicuramente di questa incertezza, penso che nel giro dei procuratori ci sia pure qualche dubbio sul futuro della Samp, altrimenti non mi spiegherei come mai tutti i calciatori che Osti ha trattato siano approdati su altri lidi.
    Anche l’allenatore mi pare un po’ disorientato dalla situazione societaria.
    (A me non è mai piaciuto molto come ha gestito lo spogliatoio della Roma).
    Noi tifosi siamo esausti, quindi la rivoluzione chi la può fare? Forse Vialli se riesce a coinvolgere emotivamente i due americani, o almeno uno dei due. Al di là di questo è notte in fondo a quel baratro sotto i piedi del presidente e delle sue società.

    • Giorgio ha detto:

      Caro Maurizio, il mio è stato uno sfogo a caldo, dopo la pesante sconfitta di stasera, ti prego di non considerare quanto ho scritto sopra riguardo a paragoni fatti con il caso Qui Group, molto più pesanti di quanto sappiamo siano i problemi delle società di Ferrero. Questo per la precisione. Grazie e un saluto. Giorgio.

      • Giorgio ha detto:

        Aggiungo che la speranza è che in realtà sia tutto più tranquillo societariamente per la società Samp e che tutto si risolva per il meglio di tutti, squadra, presidente e tifosi. Giorgio

  17. maverick ha detto:

    E così si spiegano i bonus x la permanenza in A… avevano già capito il pagliaccio che idea aveva

  18. simopasto ha detto:

    Siamo in balia di un faccendiere che da anni ci sta prendendo per il culo, ma quest’estate è andato oltre. Siamo la barzelletta d’Italia per i suoi comportamenti da macchietta, da avanspettacolo stile Ambra-Jovinelli, ma qui non ci resta che piangere!Il mercato che termina tra 24 ore non potrà togliere problemi tecnici, ma soprattutto l’amarezza per essere caduti in ostaggio di questo personaggio oscuro. Dove sono quelli che l’hanno osannato e sputato all’indirizzo di Maurizio Michieli e di Primocanale?! Vorrei ricordare come si è materializzato questo incubo 5 anni fa: cacciando Ariedo Braida! Se il buongiorno si vede dal mattino… confido nei capi storici della vecchia Sud

  19. Franco ha detto:

    Non so’ se Maurizio riuscirà a pubblicare tutti i messaggi prima della chiusura del mercato. Servono, senza esagerare, 5 ottimi giocatori !!! Che dire ?. Difra avrebbe dovuto spiegare che con questa squadra avrebbe fatto giocare tutti in area di rigore senza andare in avanti neanche una volta. E avrebbe perso lo stesso !!. Difficile aspettarsi qualcosa di buono. Da tutti. Speriamo che valga il detto che il pallone e’ rotondo. Sinceramente non capisco dove vogliano arrivare tutti i soggetti interessati a questa “strana” storia. Anche chi vorrebbe comprare la Samp, acquista una società all’ultimo momento con il palese rischio che sia praticamente in B ?!. In più pagando una cifra di un certo rilievo ?. Strano, molto Strano. Cordiali Saluti.

  20. Marcello Bighellini ha detto:

    D’accordo con te Maurizio..Però bisogna anche salvare la pelle in questa stagione..e non so proprio come..

  21. Alup ha detto:

    Concordo con te ci vuole una sana rivoluzione partendo da Ferrerò, Romei, Osti e DiFra che ha le sue colpe, talebano nel modulo 4 3 3 con un mancino a destra un destro a sinistra con il povero Quagliarella solo al centro. Per non parlare di Maroni che vuole trasformare in ala sinistra lui destro ma ha visto come giocava in Argentina dietro le due punte, vorrei poi farti notare che ieri sera su 4 a 0 ha fatto entrare Ferrari difesa a 5 un non senso calcistico da esonerare subito è inutile che si lamenti dei rinforzi non arrivati sono due mesi che allena la Samp e può valutare i giocatori a sua disposizione

  22. Marziano ha detto:

    DF un altro Montella! Ranieri o Iachini al capezzale subito!
    #ferrero non mi rappresenti

  23. Nicola ha detto:

    Caro Maurizio, devo dirti che ho assistito a queste prime due gare con una rassegnazione figlia di una consapevolezza ben radicata: siamo questi, poca qualita’ in ogni zona del campo ed il modulo per ora non funziona. La coppia Murillo-Colley e’ da museo degli orrori, due personaggi folli che intervengono in maniera scellerata in ogni zona del campo; emblematica in questo senso la scivolata del colombiano che apre al primo goal emiliano. Liberaci dal male…….. Troppo tardi forse in ogni caso, non vorrei che la stagione sia comunque compromessa. Detto fatto purtroppo, con il pagliaccio romano si e’ scherzato con il fuoco e questo era l’unico finale possibile. Ci manda in b, vediamo domani questa banda di fenomeni quali operazioni riesce a concludere. Che amarezza, forse il peggior avvio di campionato che ricordi, solo una sconfinata fede nei colori mi sorregge. FERRERO VATTENE!!!!!

  24. NYC ha detto:

    3 giocatori titolari altrimenti facciamo la fine del Cenoa dell anno scorso

  25. MatteoB ha detto:

    Qui è la testa che è saltata a giocatori e allenatore. Siamo grammi, ma la giostra di ieri è dovuta al mix micidiale che hanno creato Ferrero e Vialli arrivando al punto in cui siamo. Mercato inesistente, vendita della società in corso in pieno agosto e allenatore dal rendimento oggettivamente al di sotto delle aspettative. Stanno scherzando con il fuoco, ma fare 10 15 punti nel girone d’andata con sta squadra, la vedo dura (sempre che poi si faccia mercato a gennaio e che arrivino sti benedetti americani)

    • belmondo' ha detto:

      beh si in effetti vialli ha davvero molte colpe su questo inizio di campionato…mamma mia come siamo diventati…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      il mix micidiale lo ha creato ferrero che c’entra vialli che non ha mai detto una parola. tutte le dichiarazioni sono di ferrero fatte per tirare la corda e mettere subbuglio per cercare di cavare tutto quello che può dalla rapa perché ormai a questo ha ridotto la samp da solo. vialli and company più di aver fatto un offerta di milioni a uno che non ha investito un belino di suo cosa devono fare. me pensi che una società del genere valga 130 mln di cui 30 sono di debiti per le strutture? qui o cede veloce o gli esplode in mano il giochino e noi vedremo una stagione da brividi. confido ancora che alla fine la corda non la spezzi

    • Michele G. ha detto:

      Che c’entra Vialli? Per te sarebbe corresponsabile delle cessioni eccellenti e degli acquisti da hard discount che ha fatto Ferrero?
      Se ti riferissi al fatto che Vialli non abbia ancora dato a Ferrero quanto chiede, vorrei ricordare che Gianluca i soldi non ce li mette di tasca sua, ma deve fare i conti con i finanziatori americani, che, purtroppo, valutano criticamente e col bilancino del farmacista il vero valore della società e non intendono probabilmente pagare un centesimo di più. Comunque, alla base c’è il comportamento scellerato di Ferrero e di chi la Sampdoria gliel’ha colpevolmente regalata!

      • MatteoB ha detto:

        Perdonatemi, ma nn volevo accusare Vialli, intendevo dire che lui, in quanto compratore, é parte del problema. Mi sono espresso male. Siamo nella bratta perché é in corso una cessione che si protrae da sei mesi e inevitabilmente si riflette su tutto l’ambiente. Vialli essendo il compratore é parte del problema che genera questa situazione, ma nn responsabile nella maniera più assoluta. All’amico bel mondo’ chiedo provocatoriamente di spiegarmi ‘come’ siamo diventati, perché dopo poche righe, senza provare a capire, cosa invece fatta da Michele e Massimo, sputa subito la sentenza… Vabbé, spero di essermi spiegato.

  26. Marco62 ha detto:

    Caro Maurizio, io direi anche presunzione , perché se non hai gli interpreti per fare un modulo cerchi una soluzione diversa, anche perché non credo che oggi la squadra venga rivoluzionata, caso mai ci si doveva pensare a luglio, veramente imbarazzante la coppia difensiva, ma Chabot è così scarso da non essere provato? con il calendario che abbiamo arriviamo ad ottobre con pochi punti e mi auguro che dopo la sosta ci sia un altra persona alla guida della società , un ultima cosa i Thorsby i Chabot da chi sono stati presi e perché ,forse credevano che Giampaolo rimanesse oppure venisse Pioli…..chissa

  27. Francesco ha detto:

    Diamo anche un po’ di colpe ai genitori non puoi pretendere il 4 goal ad inizio ripresa dove loro hanno battuto paleggiato x due minuti e segnato senza alcuna opposizione questo è emblematico dello scarso impegno e grinta dei ragazzi siamo parecchio indeboliti ma non diamo troppi alibi ai giocatori.
    X difra secondo me sbaglia a piazzare viera esterno di centrocampo è fuori ruolo mentre in mezzo dice la sua se non ci sono gli uomini x il modulo 433 si cambia modulo cosi siamo imbarazzanti

  28. kurz70 ha detto:

    Le rivoluzioni quelle vere, non possono essere mai pacifiche, invece oramai anche quelle si fanno sui social, a parole, e le parole di sicuro non spaventeranno il duo infame edoardo viperetta. Di fatto per atteggiamento mentale siamo gia’ retrocessi e non bastera’ l’arrivo di Rigoni ( sempre che non scappi prima), con buona pace di tutti riprenderemo dai cadetti, tra gli strali virtuali di ogni piattaforma del web e piena soddisfazione della famiglia piu’ ricca di Genova finalmente appagata del suo desiderio di vendetta per la ” corda tesa”, unica consolazione sara’ l’acquisto in saldo degli americani che risparmieranno un bel gruzzolo…sempre che non svaniscono come a palermo all’ultimo minuto

  29. Zaccotenay ha detto:

    Servirà anche una rivoluzione, ma diciamolo chiaramente di Francesco ha enormi responsabilità, la squadra nn è così scarsa dapoter prendere schiaffi da tutti. Senza gioco, senza mentalità, senza equilibrio tattico, scelte sbagliate, chi gliele deve dare se non il mister?È un perdente, si lamenta di continuo gli uomini ci sono, nn mi va di essere preso in giro, se ci si mette anche lui. Scelta sbagliata purtroppo, un disastro.

    • Marco ha detto:

      Da uno che non perde occasione di ripetere che la rosa è inadeguata, che servono rinforzi in ogni settore , come pensi venga ripagato dai giocatori attualmente in rosa?

      Quello inadatto è Di Francesco , che si è vero non ha i giocatori adatti alla sua idea di gioco, ma se è cosi bravo fa di necessità virtù come tutti.

  30. Zaccotenay ha detto:

    Se in due partite la sufficienza l’ha presa solo Audero con la Lazio, c’è poco da dire una squadra senza senso, gli uomini sono questi e neanche troppo scarsi. Di Francesco un disastro

  31. Federico ha detto:

    In questo caso a puzzare è innanzitutto chi ha regalato la pescheria…
    È inutile che poi Garrone vada in piazza ad arringare le vecchie glorie della tifoseria organizzata. Le responsabilità sono sue, reo di avere dato il volante della società ad uno che aveva fallimenti alle spalle e relativi procedimenti giudiziari…E questo occupante di Piazza di Spagna avrebbe “superato tutti i gradi di selezione” per arrivare a rilevare la Samp? Cacchio, non oso pensare al profilo di chi, invece, non li avrebbe superati: al confronto Pane e Manenti sono due luminari della finanza virtuosa…

    Ricordo di aver letto qualche articolo, dopo l’arrivo di Ferrero, che parlava di vendetta di Garrone verso le frange di tifosi che effettivamente hanno mancato di rispetto e considerazione verso la famiglia.
    Di sicuro c’è chi rimpiange quella passata gestione, dopo cinque anni con un buffone alla Presidenza.

    Quest’anno, come anche sembra esser stato scritto nelle clausole di compravendita (se così si possono definire, chiedo scusa in anticipo per inesattezze di terminologia), l’obiettivo è la salvezza.
    Non so se Di Francesco sarà in grado di traghettare la squadra in porto: le sue dissertazioni in conferenza stampa riguardo alle questioni caratteriali della Rosa sono un audio già sentito. Ricordo benissimo le sue dichiarazioni durante la sua ultima stagione alla Roma, e sappiamo tutti come andò a finire per lui.

    La pausa del campionato sarebbe influente nel solo caso in cui arrivassero nuovi innesti entro la giornata.
    Forse sarebbe il caso di provare Seculin (ennesimo acquisto dal Chievo…mah…) come centrale difensivo, scusate il sarcasmo.

    • maverick ha detto:

      “In questo caso a puzzare è innanzitutto chi ha regalato la pescheria…”

      geniale… condivisibile o no ma geniale

    • Marco ha detto:

      Eh ma per uno striscione cattivone “il pesce puzza dalla testa” che continua a tirar fuori Michieli , per giustificare il gesto di Garrone edoardo, ci siamo ritrovati ferrero, lo stesso che prende insulti da tutti , ma perchè lo dice Michieli e Primocanale dovrebbe lasciare la SAMPDORIA di fronte ai magnati americani che offrono 45 milioni per una società di serie a.

      La coerenza buttiamolo nel cesso, vero Primocanale?

  32. Ivan ha detto:

    Io qualche perplessità sul tipo di allenatore…l’avrei…. dato che penso da subito che lui stesso abbia visto lacune nei giocatori e doveva con tutte le sue forze, farsi sentire , visto che ha allenato una squadra in Champions League …come spesso rammenta!
    Perciò io do’ il 30-40 % di colpe anche al Leccese
    Speriamo bene ma il nostro mercato ormai sarà a gennaio 2020 purtroppo

  33. Lapo ha detto:

    Non capisco cosa potrebbe succedere oggi, ultimo giorno di mercato, per invertire il trend e pensare di affrontare un campionato con un minimo di fiducia. Anche se comprassimo Messi, sono talmente tanti e gravi i danni che porta con sé questa squadra che non vedo nessuna possibilità di cambiare rotta. La difesa è raccapricciante, il centrocampo un colabrodo (per giunta in affanno già dopo 30 minuti). L’attacco non esiste (se si eccettua un uomo maturo che corre su e giù nel deserto). alla ripresa ci aspettano 4 squadre (perché la Fiorentina, per me, è comunque forte) che potrebbero farci vedere i sorci più verdi di come li abbiamo visti fin’ora. Amen.

  34. Klaus Lavagna ha detto:

    Non vorrei sembrare ripetitivo ma secondo me nei bilanci della societa’c’e’puzza di bruciato e questo e’forse il vero motivo della continua posticipazione del closing.A questo punto per Garrone anticipare 25-30 miliardi anziche’20 non penso sarebbe stato un problema insuperabile se la vera causa del ritardo fosse stata solo il continuo mercanteggiare del raguseo del Testaccio.Maurizio sei esentato dal rispondermi in caso di concordanza di pensiero se temi una nuova vergognosa querela da parte del rettile.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Caro Klaus, al di là del bruciato o meno (lo stabilirà la Magistratura semmai), di certo il bilancio di una società calcistica italiana è assai complesso per un… americano. E bisogna capire cosa compri, comprando la Sampdoria.

      • Marco ha detto:

        Ecco l’ennesima belinata, ma un americano, ricco da potersi comprare Italia intera, Svizzera e Ungheria, non ha i soldi per prendere un professionista ITALIANO che gli legga il bilancio se è cosi difficile da capirlo?

        Quante belinate tocca leggere.

        • Fabrizio ha detto:

          Questa é la spiegazione del perché lui e ricco e tu no. Sono sicuro che se ti dessero il suo patrimonio lo sperpereresti in pochi anni con questo modo di ragionare. Questi sono financer, vogliono capire prima di tutto con la loro testa il senso di un investimento, non con quella di un intermediario.

        • Lollo ha detto:

          Secondo me Maurizio vuol dire che non è poi tutto così trasparente e sicuro; penso che dietro a quel poco che sappiamo ci sia uno scenario complesso e molto poco limpido a cominciare dalla cessione a questo parvenus del calcio avvenuta 5 anni fa, e probabilmente l’unico collante tra i tira e molla di Ferrero ( se poi di tira e molla si tratta ) e la comprensibile voglia degli acquirenti di mollare tutto sia in buon Vialli ( e anche questo per ragioni che mi sfuggono )…sarebbe ” bello ” a cose fatte ( o non fatte ) sapere la verità vera e tutti i retroscena.

  35. luc bon ha detto:

    Buongiorno, non metto in croce Di Francesco ma se non hai i giocatori adatti ma adatatti cambio modulo per esempio un 3-5-2 o un 4-3-2-1 o un 4-3-1-2…servono un difensore centrale un centrocampista dai piedi buoni un esterno se non due e un vice Quagliarella almeno fino a gennaio darei fiducia a Bonazzoli…ma Bahlouli???

  36. Massimo Pittaluga ha detto:

    caro maurizio citazione di un film horror piuttosto noto di qualche anno fa……..purtroppo sta succedendo quello che si temeva, squadra più debole però soprattutto è la situazione ambientale che è diventata una farsa ormai da tempo. ferrero che si fa riprendere in piazza di spagna con la maglia della samp seduto sulle scale (sapendo benissimo che non si può) ferrero che sbeffeggia quasi i possibili nuovi acquirenti, ferrero che ieri a fine partita se la ride dopo un 4-1 con 1 ora di gioco da dilettanti. giocatori che commettono errori individuali assurdi tipo murillo sul primo gol e viera sull’espulsione solo per dirne qualcuno. una suadra che col 433 comunque sia oggi sembra improponibile anche se era molto difensivo sulla carta. a mio avviso la rosa è sicuramente indebolita ma sta dando anche il peggio di se sulla scia dei comportamenti assurdi di ferrero il quale se salta la trattativa si trova con il cerino in mano e se va lascia un ambiente e una società in macerie sotto il profilo tecnico e motivazionale. mi spiace dirlo ma credo che la soluzione giusta sarebbe nella pausa di campionato il passaggio di proprietà con cambio di allenatore. ci vuole qualcuno da battaglia che ci tenga in vita sino a gennaio dove saranno necessari rinforzi veri (che costeranno). purtroppo in questo momento non è solo l’aspetto tecnico a pesare ma a mio avviso tutta una situazione assurda creata da una gestione della trattativa assurda di un pesce che sbatte nell’acqua in cui l’acqua è sempre meno. a chi dice che i soldi di cui si parla sono pochi io replico da tempo che sono un bingo per ferrero. non vorrei vedere la controprova se rimanesse tra 6 mesi cosa varrebbe la sampdoria. quale credibilità ha ormai. questa squadra non va bene per un allentore come di francesco a cui hanno tolto rispetto a ginapaolo Andersen praet e defrel oltre al poco incisivo kovancy che però almeno era un ulteriore arma. messi questi più il cambio di gioco senza i sostituti funzionali al gico del mr, la situazione assurda e il calendario credo che senza una chiusura veloce e una quadra sul come giocare in questi mesi che ci separano da gennaio la situazione sarà difficilissima. counque se arrivano a gennaio dovranno spendere 30 35 mln almeno se bastano con due tre giocatori di buon livello perché questa squadra così com è anche con la nuova proprietà è molto incompleta anche se credo che se ferrero se ne andasse già le cose migliorerebbero perché non si può più vedere un proprietario comportarsi in certe maniere. ai sostenitori residui di ferrero dico solo guardate il lavoro fantastico di ferrero appena ha cominciato a muoversi da solo. un capolavoro al contrario in pochi mesi.

  37. Edoardo ha detto:

    Caro Maurizio…

    Io non darei troppe responsabilità a Di Francesco. La squadra già modesta è stata ulteriormente indebolita con le cessioni di Andersen, Praet e Defrel che non sono stati rimpiazzati adeguatamente. Giovani talenti non ne sono arrivati. Ali neppure. E Quagliarella ha un anno in più. Rigoni da solo serve a ben poco. L’unica è provare il catenaccio alla Nereo Rocco, ma se i difensori sono quelli visti finora anche così probabilmente non funzionerebbe. Speriamo che a gennaio arrivino Vialli e Dinan e compiano quella Rivoluzione che ormai appare come l’unica via d’uscita, una rivoluzione totale a livello di valori, regole e investimenti. Diversamente ci sarà da lottare fino all’ultima giornata col coltello tra i denti. Ma se anche dovessimo andare in B io non ne farei un dramma, tanto galleggiare in Serie A a questo modo senza capo né coda non serve a niente. Meglio scendere di categoria uno o due anni, fare un bel reset e ripartire con nuova dirigenza, idee chiare, entusiasmo e capitali freschi. Abbiamo toccato il fondo. Adesso non ci resta che risalire, come e quando lo vedremo nei prossimi mesi…

  38. Lollo ha detto:

    ” Qui serve una rivoluzione, silenziosa e pacifica, ma una rivoluzione “.Silenziosa e pacifica perchè siamo per la non violenza e per l’aplomb genovese, ma a me ieri sera sinceramente prudevano le mani…

  39. ALDO CAMPI ha detto:

    credo che in questo momento, seguire le partite di questo manipolo di disturbati, sia una grossa perdita di tempo… sarebbe bello sapere le loro intenzioni e quando decideranno di non prendere più in giro i tifosi…il nostro vate…r è l’unico che ride contento perchè vede che si sta concretizzando la sua vendetta verso i tifosi che…giornalmente lo insultano…
    speriamo finisca presto questa telepresaingiro…

  40. Roby66 ha detto:

    Buongiorno…ma x cortesia smettila di parlare di organizzazione di gioco..se domini 28 minuti..poi uno sciagurato murillo a 70 metri dalla porta…va sull anticipo…sapendo di essere l ultimo uomo…un pazzo…e poi colley ha ancora in testa di guardare il pallone e non l uomo come quell incapace di allenatore che tu ami…hai visto il Milan con il Brescia..uno schifo…ho ben e Maldini che qualcosa capiscono gli hanno tolto il trequartista…riso sulla fascia come giusto che sia…x favore Micheli parla di ferrero..di calcio sei una frana…Non capisci una mazza…!!

  41. Marco B. ha detto:

    Leggo in giro critiche all’allenatore ai giocatori a chi più ne ha più ne metta . Posso anche condividere lo stato d animo ma signori state sbagliando bersaglio.
    Se io lavorassi in una azienda che invece di pressarmi pretendendo massimo impegno e sacrificio fosse invece un baraccone con il suo presidente un clown disinteressato fastidioso negli atteggiamenti che ride e scherza mentre la barca va a bagno perché dovrei farmi il mazzo con un lauto contratto in tasca gia siglato e che nessuno toccherà??

    Non scordatevi che stiamo parlando della razza dei calciatori non sono tutti Quagliarella o Checco Parlmieri anzi .

    Qua bisogna fare 2 cose prima che sia troppo tardi . Lanciare segnali e pregare questa nuova società se davvero interessata e vuole il bene della Samp di rompere gli indugi fare un ultimo sforzo pagare questo ricottaro e iniziare una nuova era.

    Secondo una contestazione dura e costante , ovviamente nei limiti della civilta, verso questa presidenza.

    Ci autogratifichiamo spesso secondo me di essere i tifosi più entusiasti bravi ed attaccati del mondo.

    Ma arriva anche un momento in cui bisogna mostrare i muscoli e tirare fuori gli attributi .

  42. livio ha detto:

    Mai titolo – caro Maurizio – è stato più azzeccato di questo che hai scelto per descrivere il momento terribile cui ci troviamo ad assistere, nostro malgrado….
    Il nostro amato Presidente ci sta facendo capire a fondo la differenza che intercorre tra SCONFITTA e DISFATTA.
    In famiglia siamo esterefatti; increduli.
    Dopo un precampionato poco incoraggiante ma comunque non eccessivamente negativo (sconfitta onorevole a Monaco, vittoria in Coppa a Crotone….)., assistiamo ad un crescendo di esibizioni allucinanti.
    La squadra – indebolita in ogni reparto – ha due centrali da Campionato Amatori; il centrocampo, già rivisto e corretto integralmente dal Mister, non marca, non spinge, non contrasta .Il solo Ekdal sembra ribellarsi ad una evidente abulia del reparto. …. L’attacco ha i due esponenti principali ( Caprari e Gabbiadini ) perennemente alle prese con acciacchi misteriosi, e mostra le crepe e le rughe di un Quagliarella visibilmente perplesso ed umiliato per la palese inferiorità tecnico/atletica che ormai ci caratterizza
    Di Francesco – lo lascio per ultimo – sta dimostrando di non capire nulla di questo sconcertante teorema; le distanze tra i reparti sembrano chilometriche.
    I raddoppi e le diagonali pare siano concetti di altri tempi. Un cavallone veloce e muscolare come Thorsby può aspirare solo alla Serie B o alla panchina??!. Credo che abbia bisogno, un gran bisogno, di un bel bagno di umiltà ( se ne possiede?) ; temo sia rimasto stordito dalla gran mole di scemenze e promesse non mantenute da parte del principale responsabile di questo prevedibile fallimento : il Presidente Ferrero.
    Costui ha ceffato l’occasione della vita, respingendo le offerte del gruppo americano che , come detto da Garrone, solo un PAZZO avrebbe potuto non accogliere.
    Per chiudere, come ho già scritto dopo la sconfitta con la Lazio, sono convinto che Vialli & C:, aspetteranno di comprare domani a 50 quello che oggi costerebbe 100…!
    Ma ….POVERI NOI………

  43. Luigi ha detto:

    Cercando di essere moderatamente ottimisti quanti punti potrà fare questa squadra da qui a gennaio affinché la nuova o presunta dirigenza possa correre ai ripari? Molto ma molto pochi non vedo come si ci possa salvare questa è una squadra che non salirebbe in serie A neanche dalla cadetteria la realtà è amara e triste difficile pensare diversamente

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      con ferrero in queste condizioni pochi se si decide a cedere e magari qualcuno in più per rimanere attaccati a quelle con cui dovremo combattere. dicevo già scorsa settimana a qualcuno qui sul blog se mi dici dove devo firmare per il dodicesimo trediciesmo posto vado subito

  44. Franco ha detto:

    Secondo me ( la penso cosi da sempre) Montella e Di Francesco sono gli alenatori piu scarsi che ci sono in circolazione puoi dare loro tutti giocatori vuoi il problema sono loro.

  45. luca m. ha detto:

    Ciao Maurizio, con immutata stima però questa devo dirla: basta con le frecciatine sottili ai denigratori di Giampaolo. Di Francesco non può dare di più con una squadra di scartini, ieri sera l’ha detto come meglio non avrebbe potuto, se urlava di più avrebbe dovuto dimettersi. Non credo che con Giampaolo sarebbe andata meglio, ci ricordiamo ad esempio le figuracce con Chievo e Udinese degli scorsi anni? L’unica soluzione, e qui hai ragione, è un cambio radicale in società. Con affetto. Luca

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Nessuna frecciatina. Peraltro, non capisco perché quelli a disposizione di Giampaolo fossero fenomeni da Europa e quelli a disposizione di Difra no. Perché Thorsby non può valere Praet? Perché Chabot non può ripercorrere le orme di Skriniar e Andersen? Perché Bereszinsky, Murru, Ekdal, Linetty, Caprari sembravano buoni (secondo alcuni di voi addirittura fortissimi) e ora no? Se mi rispondi, accantono la pista Di Francesco. Ribadendo che non sto buttando la croce addosso all’allenatore, ma non posso neanche assolverlo al 100%. Un conto è perdere, un altro sbarellare a quel modo senza capo né coda. In ogni caso: sospendo qualunque tipo di posizione su Difra, che è stato preso in giro sul mercato.

      • Marco ha detto:

        Forse perchè Praet aveva vinto premi come miglior giovane del Belgio e Thorsby come pattumiera??????

        In questo momento potrebbe esserci anche Guardiola che , con la situazione folle che si è creata , saremmo allo sbando lo stesso.

        E questo anche grazie ai magnati americani , che hanno bisogno di 22 anni per capire un bliancio di calcio .

      • luca m ha detto:

        Ti rispondo volentieri: Se quelli rimasti valessero quanto coloro che sono partiti, sarebbero stati venduti anche loro. Se i nuovi arrivi fossero validi li avrebbe presi qualcun’altro (vedi le numerose trattative che ci siamo lasciati mangiare in questi giorni) Bere, Murru, Ekdal (lentissimo) e Caprari fenomeni? Non l’ho mai pensato. In ogni caso perché dare fiducia a loro e non a diFra? Di sbarellate, ed ostinazione nel mantenere un modulo anche sullo 0-3 ne abbiamo già viste o no? Credo che abbiamo una squadra fortemente indebolita e con il solito alibi del caos societario. Né Giampaolo cmq, né DiFra sono i responsabili a mio modesto parere. Il responsabile è uno, e solo lui. Siamo tifosi gentili, certo. Ma francamente non ne posso più di Ferrero. E lo dico con gentilezza. Grazie dello spazio Maurizio, unica voce seria con cui si può anche dissentire 🙂

      • Martino Imperia ha detto:

        Concordo Maurizio. L’arte di far le nozze coi fichi secchi è una virtù di un allenatore.

        Peraltro i nuovi giovani sono tutt’altro che bidoni, li ho visti in precampionato: DePaoli è molto bravo, Augello un soldatino, Maroni un potenziale campione anche se ora un po’ leggero, il Mitico Thor-sby un Barreto giovane cavallone che fa legna, Chabot un armadio …..

        E in fondo non li abbiamo ancora visti alla prova dei fatti

      • Heisenberg ha detto:

        invece quando “sbarellavamo” a Crotone, Benevento, Chievo, 7 pere con la Lazio, 5 dall’Inter MAI una critica al Vate di Giulianova che aveva Zapata Praet Andersen…adesso questo dopo 2 partite viene definito rigido tatticamente quando l’altro non ha mai cambiato modulo in 3 anni…

  46. Maraschi ha detto:

    D’accordo, ma se la squadra non viene rinforzata oggi, temo che anche l’avvento di Vialli non possa produrre miracoli.

    • fabio ha detto:

      A mio parere hai esattementre centrato il punto. Le pressioni andavano fatte sull’attuale società, ma non per la vendita (che intanto chi cavolo sa cosa c’è dietro, e avverrà quando deve avvenire), bensì affinchè ci si desse da fare per allestire qualcosa di idoneo all’attuale campionato di serie A. Questo una società dovrebbe fare, garantire sempre la continuità senza pericolosi black-out in vista di ipotetici cambiamenti. Fai la squadra e poi semmai se arriveranno i nuovi, in un anno cambieranno le politiche ecc., giammai società e ambiente si dovrebbero (a diverso titolo) fermare in attesa del messia.
      Cosa pericolosissima….

  47. ste75 ha detto:

    ciao Maurizio.sn Stefano.ho chiamato ieri sera in trasmissione dicendo che osti x me è in confusione come del resto tutta la società. di Francesco sara pure responsabile ma se si prende un mister che predilige il gioco sugli esterni ,i primi acquisti da fare erano proprio in quel reparto..nel sassuolo aveva berardi e Politano, alla Roma il faraone e perotti o under e pastore. qui schiera leris e Ramirez..vialli liberaci dal male..sarà purtroppo un campionato di lacrime e sangue..

  48. GIANNI ha detto:

    Caro Micheli anche la cordata Vialli e soci ha le sue responsabilita su quanto accade non possono aspettare che la Sampdoria muoia per risparmiare, che decidano una volta per tutte perché così danno l’alibi al pagliaccio che si fa vedere a Trinità dei Monti con la maglia della SAMP!
    Sempre Forza SAMP e saluti a tutti.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sono letteralmente basito da questa affermazione.

      • andreap ha detto:

        purtroppo tanti danno la colpa a vialli perchè “deve tirare fuori i soldi”. iniziamo bene no???
        pretendere che chi non c’è faccia qualcosa.
        fino a prova contraria questa sampdoria è targata ferrero ed il mercato (non) lo ha fatto lui..pensando di cavarsela con difrancesco.

        saranno mesi difficili ma non infiniti, bisogna cercare di essere costruttivi e ripartire dalle fondamenta.

    • maverick ha detto:

      Nessun alibi per Ferrero! Se non li date a Garrone men che meno al romanaccio..per favore!

    • Marco ha detto:

      La colpa è solo di ferrero , Gianni.

      L’hai capita o no la linea di primocanale? Che dopo che ferrero ha detto in questa cazzo di città si sono scoperti di colpo SAMPDORIANI?

      Non è colpa di Garrone che gliel’ha regalata e lo ha pure aiutato con le fidejussioni ( a quelle condizioni non poteva cercarsi qualcuno di meglio?) NO ASSOLUTAMENTE.

      Se da piu di un anno va avanti una trattativa massacrante ed estenuante la colpa di chi è ? Mica di tutti quelli coinvolti solo di ferrero.

      negli anni passati se arrivavi decimo ed avevi giocatori come Muriel , Torreira etc il merito era solo di Giampaolo.

      Li comprava allenava e vendeva tutto lui.

      Giampaolo deus ex machina.

      • maverick ha detto:

        Cioè riesci a dare qualche colpa ai compratori?

      • Simone ha detto:

        Marco hai ragione, difatti tu hai fatto un mercato agghiacciante ed é colpa di Vialli, le continue dichiarazioni da imbecille che ha fatto il nostro presidente in questi anni sono frutto di una follia Garroniana, prendere 7 gol in 2 partite con la stessa squadra dell’anno scorso senza giocare a calcio(tolti Andersen, comunque sostituito da murillo, ex barcellona e praet), é colpa di Giampaolo. Ma che cazzo dici Marco!( Maccio Capatonda Cit.

    • Michele G. ha detto:

      Eccone un altro che da’ la colpa a Vialli! E se Gianluca è colpevole, Ferrero cos’è? Da corte marziale?

    • gino latino ha detto:

      30 milioni di sconto fanno gola anche ai fantamiliardari 😀

    • Edoardo ha detto:

      Caro Gianni, scaricare la responsabilità dei risultati su Vialli e Dinan francamente mi sembra un po’ troppo, però è fuor di dubbio che più la si tira alle lughe e peggio sarà per la nostra beneamata Samp, ricordo che Comisso ha detto di aver acquistato la Fiorentina in 40 giorni rimettendoci 20 milioni perché voleva evitare dannose perdite di tempo e alla lunga vedrete che la Fiorentina quest’anno farà un buon campionato, Montella permettendo…

  49. Fax_75 ha detto:

    la colpa è sicuramente della società che ha allestito una squadra inadatta al gioco del mister ma è anche vero che pure lui c’ha messo del su!
    al di là del modulo la squadra è lunghissima in campo con tutto ciò che ne consegue, inoltre i nostri difensori non guardano nemmeno l’avversario quando è in area, ieri i primi due gol presi da dilettanti a difesa schierata.

  50. Sand66 ha detto:

    Sinceramente domenica avevo dato tutte le attenuanti a DiFra dettate dalla enorme differenza tecnica tra noi e la Lazio, oggi però mi sento di criticare il lavoro del nostro mister.
    Squadra che si muove male e messa in campo peggio, contro una formazione di pari livello (almeno sulla carta) abbiamo incassato tre goal in tre occasioni, segnati dallo stesso giocatore e arrivati in porta con tre passaggi.
    Il nostro non gioco mi ricorda tanto quello montelliano (anche lui a zero punti) e al solo pensiero mi vengono i geloni, perché prendere un allenatore di prima fascia se poi non vuoi fare mercato? Non era meglio un onesto mestierante con un gioco più semplice tipo Pioli e Donadoni?
    La nostra Proprietà sta diventando la Pulcinella nazionale, testimonianza data dai tanti due di picche ricevuti, tra i giocatori che vengo, non vengo, vengo anzi no e Vialli che compro, forse si, anzi no, tra Osti che la squadra è completa(???) e il Presidente che vendo, non vendo, anzi no (tra un selfie e l’altro).
    Di Fra dovrebbe ormai aver capito che i nostri difensori non reggono l’uno contro uno e abbandonarli senza raddoppi è come condannarli a figuracce (inoltre i centrali sono lentissimi) il centrocampo non lega il gioco e non hanno i piedi per verticalizzare con precisione, ergo sbagli il passaggio e ti ritrovi con mezza squadra in pressione e l’avversario in ripartenza con davanti praterie, l’attacco non esiste perché da una parte hai un trequarti pure scarso e dall’altra un attaccante (Caprari) che gioca come un trequarti scarso e al centro Quaglia abbandonato a se stesso a fare un ruolo che non è il suo (più bravo a fornire assist che fare la prima punta).
    Diciamocelo tra noi, meglio cambiare subito la guida fino a che si hanno margini per lavorare e riparare quanto la Società ha distrutto perché Rigoni non basta per risolvere i problemi.
    Forza Doria sempre e comunque.

  51. Marco-Verona ha detto:

    Sarà come dici tu Maurizio, che ci vuole la rivoluzione, ma mi pare che se arriverà, mi sa che arriverà troppo tardi. Non credo che la sola presenza di Vialli possa cambiare qualcosa, a meno che la nuova Presidenza abbia in testa di cambiare allenatore e allora si spiegherebbe anche questo inizio di campionato fiacco della Samp di Di Francesco. Non credo che il buon Eusebio sia improvvisamente diventato un cretino, ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non c’è organizzazione tattica, mancano i punti fermi in difesa e a centrocampo, l’attacco latita. Non credo nemmeno che la semplice assenza di Praet e Andersen e Defrel possa giustificare il fallimento della stessa squadra che lo scorso anno ci aveva comunque dato delle soddisfazioni. Giampaolo allora è un allenatore migliore di Di Francesco? Non credo. E allora come mai queste imbarazzanti prestazioni? Io avevo in mente il Sassuolo di Di Francesco e se lo paragono a questa Samp mi viene da ridere. Non può essere questa la Samp anche con questi effettivi. C’è qualcosa che non va, Bisogna trovare subito il bandolo della matassa altrimenti quest’anno la vedo durissima, uscire fuori da questa situazione. Urgono rinforzi, ma temo che da qui a questa sera non arriverà nessuno. Quindi dovremo fare con quel che passa il convento. Di Francesco ha le chiavi per ribaltare questa situazione, tutto dipende da lui. A napoli non mi aspetto nulla, perderemo anche là, ma vedremo come si perderà. Se sarà un’altra imbarcata, temo che Di Francesco avrà un mandato a tempo. Forza Sampdoria!!!

  52. Vincenzo ha detto:

    Che dire? Sono veramente dispiaciuto di vedere la “società Sampdoria” intesa come Dirigenti, squadra, ambiente in questa situazione. Vediamo le ultime ore di mercato e soprattutto se con la sosta si riesce a resettare in qualche modo.
    E’ vero è solo la seconda di campionato e c’è tutto il tempo per rimediare ma attenzione: il calendario delle prossime partite Napoli, Torino, Fiorentina e Inter è tremendo e rischiamo di rimanere staccati, anche se nel calcio può succedere di tutto.. .
    La componente emotiva in questo momento è molto alta in tutto l’ambiente ma proprio in questi momenti bisogna ragionare a mente fredda.
    Scusatemi ma anche se in questo momento per tutti è giustamente l’ultimo dei pensieri, dato che siamo a 99..facciamo 100: la seconda maglia fa “SCHIFO!!, è impresentabile e non mi interessa se altre squadre fanno peggio. Almeno quello scempio risparmiatecelo!… .

    Forza Sampdoria sempre e comunque con te

  53. Michele G. ha detto:

    Maurizio, avresti potuto tranquillamente intitolare “Imbarazzante 2: la vendetta (del Sassuolo, ovviamente)”! Ieri sera, dopo i primi tre gol subiti su altrettante azioni d’attacco del Sassuolo, sono caduto in una situazione di abulia, incapace persino di soffrire. Già con la Lazio avevo visto dei vuoti paurosi in difesa. Ieri sera i vuoti si sono trasformati in voragini.
    Oggi è l’ultimo giorno di mercato. Dubito che potranno arrivare quei rinforzi richiesti da Di Francesco, al quale possiamo concedere questa attenuante, ma che ci ha messo anche un po’ del suo in queste prime due disastrose uscite. Qualcuno arriverà, ma temo che saranno come i saldi quando ti vendono qualcosa della stagione precedente.
    Comunque, vada come vada il campionato, Ferrero si deve togliere dalle p@@@le!!! Questa è la “conditio sine qua non” per poter guardare con più serenità al futuro. Oltretutto, continuando con questo andazzo, dubito che potrà insistere nel chiedere sempre la stessa cifra, con una squadra di fatto deprezzata e non solo per il valore (alto) di quei giocatori ceduti e quello (scarso) di quelli arrivati.

  54. Luca B. ha detto:

    Ho cominciato a preoccuparmi e l’avevo scritto, già nell’amichevole contro il Monaco, perchè si era visto che questa squadra non aveva niente.
    Leggo e sento che per 9/11 è la squadra dell’anno scorso ma non è assolutamente vero
    Intanto non ci sono i 2 più buoni e non a caso gli unici 2 vendibili (Quagliarella a parte) e si sa che l’asse centrale di una squadra, la spina dorsale, se è buona è tutto più semplice…Andersen Praet Quagliarella. Ieri poi addirittura il centrocampo (nella composizione) e il reparto avanzato erano diversi. Cosa mi preoccupa? Che se questo è l’andazzo, le prossime 4 partite saranno una mattanza, forse giusto 1 punto contro l Fiorentina di un personaggio capitato in panchina per caso. Quindi l’obiettivo dei 40 punti per la salvezza è al momento un miraggio.

    Focalizzandomi sugli acquisti chiedo, ma chi c…o li ha comprati questi? E mi riferisco soprattutto a quelli presi a Gennaio: Thorsby, Mulè, Chabot
    Thorsby che ha fatto un braccio di ferro con la sua squadra , Heereveen, per venire alla Samp e ora pare addirittura improponibile nel calcio italiano
    Mulè, difensore centrale ritenuto in prospettiva fortissimo, ma ceduto alla Under 23 dellla Juve per 5 milioni
    Chabot, ancora da vedere.
    Poi mettiamoci un Leris che nel Chievo era un rincalzo.
    Completano il museo degli errori Murillo (fermo da 2 anni), Jankto (inguardabile), Bereszinsky, Caprari e Gabbiadini che il Mister, al di là delle parole, non vede perchè vivaddio si è accorto che sono grammi grammi grammi.
    Anche Colley….porca miseria è imbarazzante, sbaglia tutti i movimenti!
    Non so, ho poche speranze se non quella di questo cambio di società, subito.
    Il solo Rigoni, che lo stiamo facendo passare per Maradona, non può cambiare l’andazzo. Oggi sul Secolo si scopre che non possiamo comprare per le regole della Lega calcio circa la “camera di compensazione”. Praticamente non ci sono liquidi e quindi niente mercato. Dove sono sparite le plusvalenze?!?!?!

    • Paolo1966 ha detto:

      Non sono un contabile ma temo servissero per pagare Gabbiadini e Jankto… 27mln in due…

      • Luca B ha detto:

        @Paolo66, le plusvalenze sono stata enormemente superiori ai 27 milioni spesi per un mediocre e per un cesso a pedali che solo chi non capisce un belino di calcio poteva rallegrarsi del suo ritorno e sperare ancora che sfondi.
        Lo dico da sempre Gabbiadini è un grammo e come lui lo è quello spaventato bamby di Caprari. Anche ieri entrato, non ha fatto niente di niente!
        Inquadrato dalla telecamere ha sempre quesgli occhietti da cerbiatto timoroso.
        E contro la Lazio? Porca di una eva sei romano e romanista, ma un po’ di palle non ti escono?!

      • luca B ha detto:

        Mi sembra che le plusvalenze superino di gran lunga i 27 milioni spesi per un mediocre e per un monopiede senza palle scarso come pochi. E dire che c’è chi, brutta eva, era contento fosse tornato e ancora crede nel suo riscatto. Ravatto lui e ravatto “occhi da bamby impaurito” Caprari.
        Uno che non ha mai cambiato nulla in una partita, che anche ieri messo in campo è staoo inutile
        Che contro la Lazio, lui romano e romanista, non ha tirato fuori neanche una pallina

  55. Giancarlo ha detto:

    A questo punto si può solo sperare che il pagliaccio se ne vada sta rovinando tutto ci sta mettendo alla berlina il giullare se ne deve andare via subito mi auguro una contestazione molto dura nei confronti del pagliaccio é ora di porre fine a questo scempio saluti a tutti

    • Marco ha detto:

      Se ferrero se la ride alla fine di un 4-1 contro, credo abbia i suoi motivi, lui cadrà in piedi nella vicenda SAMPDORIA, ci ha già guadagnato una ventina di milioni .

      La contestazione va fatta su piu livelli

      I giocatori sono indegni, ma si possono permettere di fare figure simili dato che sono strapagati??????

  56. Emanuele ha detto:

    Ciao Maurizio, non credi che sia il caso di chiamare con urgenza BEPPE IACHINI per salvare il salvabile prima che sia troppo tardi? Qua bisogna arrivare a gennaio con qualche punto in cascina, non do colpe a Di Francesco che è stato preso in giro dal figuro a capo della società ma mi sembra inadatto nel compito di lottare per la salvezza.
    VIALLI FOR PRESIDENT!!!!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Bisogna salvare ben altro, che non la squadra. Oggi la Gazzetta scrive che la Sampdoria non può fare mercato perché non ha liquidità nella camera di compensazione della Lega calcio. Non so se è vero, lo hanno scritto loro, ma se lo fosse…

      • maverick ha detto:

        “non ha liquidità nella camera di compensazione della Lega calcio” cioe?!? Non so cosa sia la camera di compensazione e la prima domanda e’ “e i 50 milioni delle cessioni dei due pezzi pregiati?”

      • Marco ha detto:

        Un vero giornalista verificherebbe la notizia se vera o bufala,……. già un vero giornalista.

      • Ale ha detto:

        I “liquidi”in camera di compensazione li hai se dai a garanzia delle fidejussioni bancarie oppure assicurative…..vista la situazione finanziaria di ferrero è una notizia nemmeno troppo campata in aria…..speremmu ben…..

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        se fosse con le plusvalenze che ha fatto ed i bilanci in attivo vorrebbe dire una sola cosa e sarebbe un disastro

      • petrino ha detto:

        lo scrive anche il secolo oggi e lo aveva scritto anche la scorsa settimana.

      • Michele G. ha detto:

        E che cacchio è sta camera di compensazione? Scusate la mia ignoranza, ma se hanno incassato quasi 60 milioni dalle cessioni di quest’anno, hanno il bilancio attivo, perché mai non avrebbero i liquidi per comprare?

        • Ale ha detto:

          La camera di compensazione è valida solo per le trattative con club italiani….Andersen e Praet li hanno venduti all’ estero….

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          la camera di compensazione in parole povere è un istituo che sancisce la solvibilità dell’azienda che compra vende beni titoli etc (detto in parole povere michele). se non hai liquidità in camera di compensazione vuol dire che la tua società se acquistasse titoli o beni potrebbe essere insolvente……..cioè di nuovo in parole povere non avere i soldi per pagare…….se fosse così si spiega perché osti deve fare mercato a prestiti malgrado succulente plusvalenze. se fosse davvero così bisognerebbe porsi la seconda domanda che non faccio per evitare querele visto che volano facilmente.

          • Michele G. ha detto:

            Grazie Massimo, ora mi è un po’ più chiara la situazione, anche se ora mi sorge spontanea una domanda, visto che, comunque, mi sembra un po’ un astrusa la regola che tu mi hai spiegato. Infatti, perché se vendessi solo all’estero i miei giocatori, realizzando una grande plusvalenza, in Italia risulterei miscio comunque? Mi sembra una contraddizione. In effetti, considerando le cessioni di Bruno Fernandes, Torreira, Andersen e Praet, che sono quelle che hanno generato succose plusvalenze ed hanno portato decine di milioni nelle casse della Samp, perché mai non dovrebbero entrare nel computo?
            Come potrai notare sono praticamente digiuno di nozioni economico-finanziarie e quindi certe regole stento a capirlo, e me ne scuso.

        • Moussa Dembele ha detto:

          Un conto è vendere un conto è incassare. La seconda cosa può non essere contestuale alla prima e allora i liquidi non li hai.. Voi fareste affari con Ferrero in questo momento? Lui i giocatori non li compra, li prende in prestito oneroso e poi non li riscatta. Le stesse plusvalenze di cui tanto si parla, sono i soldi del Monopoli.. Audero vale 20 (=20 m di plusvalenze x la Juve), il Doria lo paga a rate, un anno da un giocatore della primavera che si chiama Peters Che non ha mai giocato e lo valuta 5 m (!!). L’anno dopo gli da Mule’ che non ha mai calcato un campo professionistico, pagato 750 K e valutato 5 m. Uckmar diceva che le squadre di calcio si scambiano un cane da 1 milione co 2 gatti da 500 mila lire

      • ale ha detto:

        Hmmm! Brividi….
        Tu sai se si stanno pagando gli stipendi?

        PAGLIACCIO VATTENE

      • alan ha detto:

        La Camera di compensazione è uno strumento che la lega calcio utilizza per cercare di frenare le cessioni di talenti all’estero (dove pagano di più e meglio). In pratica anche se incassi un sacco non puoi spendere tutto in Italia. Ma con l’estero fai come vuoi e quanto vuoi.

        • Michele G. ha detto:

          Grazie Alan, adesso mi è chiara la regola, che in effetti mi sembrava un po’ astrusa. Come potrai notare dalla mia risposta alla spiegazione di Massimo Pittaluga, io sono alquanto all’oscuro di queste norme finanziarie. Se fosse come dici tu, allora capirei perché non possano comprare in Italia, ma mi sembra che neanche con l’estero abbiano fatto qualcosa in entrata, per cui quei soldi incassati da qualche parte saranno, o no?

      • Luca B ha detto:

        Se liquidi non ce ne sono nelle casse, chissà mai chi se li è intascati, visto che per la cessione di Obiang mi pare sia indagato (sarcasmo)

        Ma la Sud e la Federclub cantano, fanno bellissime coreografie e si limitano a mettere uno striscione una tantum

  57. Adrian ha detto:

    Come non essere d’accordo.
    Paradossalmente a Ferrero potrebbe convenire tenere la Sampdoria in stato comatoso e prendersi lo stipendio piuttosto che vendere e vedere i proventi mangiati dai suoi creditori.

    • Ale ha detto:

      Se le società di Ferrero vengono “aggredite”dai creditori…..altro che stato comatoso…..andiamo a giocare con il Palermo.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        questo non è necessariamente vero sino a che i bilanci sono in ordine ma sicuramente da quello che scrive la gazzetta e riporta maurizio ci potrebbero essere rischi diversi che corre la samp. garrone dichiara fate presto a vialli e garrone sa per filo e per segno le cose compreso che senza le sue garanzie ferrero torna a fare quello che ha sempre fatto e quindi andarsi a vedere il cv potrebbe aiutarci a capire come mai in 3 mesi senza protezioni siamo finiti già in purgatorio

        • petrino ha detto:

          senza le fideiussioni rilasciate alle banche dall’ azionista, le banche non ti anticipano 1 euro.
          E le fideiussioni erano di garrone che le ha ritirate.

  58. Alup ha detto:

    Concordo con te ma la rivoluzione deve essere tosta, devono saltare molte teste in Società. Non mi convince DiFra talebano con il suo 4 3 3 con esterni invertiti ed il povero Quagliarella solo al centro. Non capisco il voler trasformare Maroni in alla sonistra
    Vorrei farti notare che ieri sul 4a0 ha fatto entrare Ferrari difesa a 5, mancano un centrocampista un centrale un attaccante ed oggi finisce il mercato Rigoni non basta la vedo molto brutta se non si corre ai ripari

  59. Massimo Pittaluga ha detto:

    volevo anche aggiungere che non ricordo un inizio stagione cosi terribile come questo. mi sembra la sampdoria del 2010 dopo le partenze di cassano e pazzini e aggiungo Marilungo con caos societario e squadra alla deriva con la differenza che li almeno alle spalle c’era qualcuno che almeno il lato economico lo garantiva e non sghignazzava in tribuna dopo la seconda sconfitta umiliante. speriamo che questo cappotto acceleri le cose e ci metto anche che il mr ha fatto capire chiaramente che così avanti non si può andare. senza la cessione di francesco a mio avviso si dimette a breve giro altrimenti si brucia e senza la cessione da ferrero senza nessuno alle spalle come dice lui non ci viene nessuno. il problema è che se non ci passasse sotto la samp sarebbero solo problemi suoi qui invece sta combinando un disastro e come scrivevo a qualche inguaribile ottimista attenti che il valore delle rose è volatile e che già ora sta andando giù sia perché li hai venduti quelli vendibili sia perché jankto caprari and compani oggi sono tutte minuslvalenze se la vogliamo dire tutta. ha poco da fare lo spiritoso e se fosse consigliato bene prima di fare il disastgro alzerebbe il telefono e chiuderebbe. nel frattempo credo sia venuto il momento allo stadio non solo di inneggiare a vialli ma di cominciare in modo non violento anche dentro lo stadio a fargli capire dove deve andare con striscioni e varie forme di contestazione civile. questa squadra con lui al timone va alla deriva sostegno o non sostegno di noi tifosi. se non lo capisce velocemente altro che 100 mln netti per lui che si trova sul conto ma tre fichi e due lenticchie. la commedia è finita caro ferrero vediamo di non trasformarla in tragedia……..

    • ale ha detto:

      Io temo che i tempi non dipendano solo dalla volontà di ferrero ma anche dai vari escamotage ideati per succhiare linfa dal club da parte delle società del romano. Come per esempio il fatto che la Samp paga un mutuo per la ristrutturazione di Bogliasco e anche un affitto a non so quale ferrero ltd
      Insomma dai tempi tecnici necessari a sbrogliare i mastrussi dell’amico dei Garrone

      VIALLI PRESIDENTE!

    • Edoardo ha detto:

      Concordo con te Massimo, soprattutto sulle ultime due righe…

  60. Paolo60 ha detto:

    Questa squadra non sta in piedi !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Al di la del presidente questa pseudo squadra ha un autonomia di 25 minuti dopo di che e’ scoppiata fisicamente. Schema o non schema non ci siamo- Bisogna almeno lottare e questo non ne hanno la MINIMA intenzione. Puoi anche prendere un gol immeritato (fino al gol dovevamo essere almeno 2 a 0 per noi ma abbiamo compiuto errori madornali sotto porta per la solita scarsa determinazione) ma dopo devi sputare sangue per poter rimediare e non afflosciarti come una marmellata scaduta. Aiuto , ripeto A I U T O !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  61. Moeren ha detto:

    Ciao Maurizio, essendo in ritardo la campagna acquisti e la vendita societaria e avendo la squadra evidenziato in queste ultime partite essere non adatta nei suoi elementi al modulo di gioco proposto da Di Francesco, penso che quest’ultimo debba giocoforza cambiare tipologia di gioco e mettere da parte momentaneamente il suo credo calcistico, almeno si spera fino a gennaio coi prossimi innesti della nuova societa (?) , dovrebbe insomma dimostrare di essere quel buon allenatore che tutti pensano sia.

  62. Maurizio.Michieli ha detto:

    Tra poco, alle 12,15, parte la nostra nuova trasmissione dell’ora di pranzo. Tra le altre cose, un’intervista di Stefano Rissetto a Gianluca Vialli, realizzata poco fa a Torino. Non parla di Sampdoria, ma è Vialli.

  63. marco ha detto:

    scusate ma nessuno ha detto niente della scellerata decisione di lasciare Linetty in panchina per scelta tecnica??? senza neppure farlo entrare preferendogli Barreto…. talmente grande da pensare che sotto ci sia qualcos altro…

    • nick ha detto:

      Anche io sono rimasto stupito, pensavo che il giocatore avesse qualche malanno dell’ultimo minuto ma niente…
      Il centrocampista migliore della rosa, un box-to-box insostituibile, uno che dà equilibrio alla squadra, polmoni, grinta e anche un minimo di piede… in panchina??????

      Ieri di nuovo impacciati, legnosi, imprecisi, mezz’ora per per mettere giù un pallone… TUTTI…

      DiFra ha mille ragioni ma sarebbe bene analizzasse prima di tutto il disastro che ha messo in campo nelle ultime 3 partite… sa spiegare perché Beres è sempre laggiù in fondo se non ha lo spunto per recuperare? E fallo stare più indietro! Quando entrerà in forma, farà tutta la fascia, ma per ora inchiodalo nei primi 50 metri!
      Ferrari è proprio peggio di questo Murillo? Ma scherziamo?
      Dai Eusebio, fai un bel respiro e ragiona sul materiale che hai, non sarà da Europa ma nemmeno da B.

    • Luca B ha detto:

      Pensa che io giocherei con un centrocampo a 4, con questa rosa, con Ekdal regista, Barreto Linetty e Viera. Davanti Quaglia e Maroni o Ekdal Linetty Viera, trqaurtista VIgnato/RAmirez, maroni e quaglia davanti
      in difesa De Paoli Ferrari Chabot Murru

  64. alan ha detto:

    Sconfitte così non sono accettabili, questione societaria o no. Io stimo Difra ma le dichiarazioni criptiche non le sopporto. Se è stato preso in giro, come credo, di dimetta e apra il vaso di Pandora, altrimenti trovi soluzioni sopratutto caratteriali, magari ridando certezze alla squadra con il vecchio modulo.

  65. Fabrizio ha detto:

    Sono letteralmente basito,frastornato,incredulo,come se stessi sognando quello che sta accadendo alla Nostra Samp, senza che nessuno (io x primo) faccia qualcosa x fermare questo scempio!!!!!

  66. Roby66 ha detto:

    Per cortesia …Micheli..Osti non ha autonomia di manovra..? Stai dicendo un eresia..e l unico che agisce..Non ha consiglio da nessuno quest.anno..Non riesce a scaricare giocatori ..e non ha idee..e un pessimo direttore sportivo si pu collocare pari al suo omonimo come lettere tosi.. poi è un bravo uomo ..può andare in chiesa..al ristorante.. Micheli su cerca di capire ..Non si può andare come gli asini..e il tuo amico arnuzzo lo avuto nelle giovanile..lo so come ragiona…nella sua attività a portato solo flachi x che non lo voleva nessuno..il talento c era ma la testa no..x il resto era scarso come osti…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      scusa Roberto mi spieghi che autonomia ha un dirigente senza portafogli e senza una società solvibile alle spalle. ma domandarsi perché da quando garrone ha staccato la spina delle garanzie qui non vuol più venire nessuno? i bilanci sono importanti ma lo è altrettanto la reputazione e la solvibilità dell’imprenditore o azienda a cui cedi un bene. a vendere sono bravi a comprare lo sei se puoi avere liquidità altrimenti fai affari solo col chievo. prova ad andare a comprare una casa per un clienti senza liquidi e senza che le banche rilascino mutui allo stesso vedi quanti con case in vendita la cedono. osti è un buon ds non è probabilmente un dg e neppure un gran uomo mercato quello lo sarebbe pecini che probabilemente anche lui è fermo vista la situazione. del resto non era ferrero che diceva dare denaro vedere cammello……..ecco i cammelli li guardiamo passare ora

  67. fabio ha detto:

    Scusate, cercando di essere logici, vi pare normale che da più di un anno si strombazzi a destra e a manca di questo presunto cambio societario, senza aver compreso che queste situazioni di incertezza ormai fanno scappare i giocatori come il diavolo con l’acqua santa ? I media -è il loro mestiere- ripostano tutto quanto gli passi a tiro, ma sono gli attori di questo teatrino (tarantella per DF) ad avere completamente sbagliato tutto, e parlo anche dei potenziali compratori. La naturale conseguenza di tutto questo qual’è stata ? Che le voci imperversanti da mesi, hanno totalmente inficiato la campagna accquisti, fra incertezze societarie (investo io, investi tu, non investe nessuno) e giocatori che ben si guardano di arrivare in questo puttanaio; salvo quelli finiti, alla Murillo, per esempio. Lo ripeto, anche la Fiorentina è stata ceduta, ma sino a cose fatte non se n’è saputo quasi nulla, e comunque anche loro nel girone di ritorno sono crollati, probabilmente perchè iniziavano a filtrare spifferi ed incertezze all’interno del loro ambiente….e la rosa viola lo scorso anno era ben meglio dell’attuale rosa blucerchiata. Adesso mancano 7-8 ore al termine del mercato, chi volete che arrivi per colmare perlomeno 3-4 buchi ??? E poi finiamola coin questo mantra Vialli, io capisco che per tutti il miraggio di passare dall’attuale personaggio al vertice, ad avere GL come rappresentante sia fortissimo, però cosa pensiamo, che al suo arrivo (ipotetico) tutto si risolva con un colpo di bacchetta magica, come accadeva negli anni 80 con i presidenti mecenate ? Ma non scherziamo. Il tutto per non parlare del mega equivoco Di Francesco, allenatore di un certo tipo, trascinato in una realtà diametralmente opposta alle sue caratteristiche. Speriamo bene…

  68. Marco ha detto:

    Sarebbe ora di pretendere spiegazioni a Garrone e di pretendere che ci tolga di torno ferrero.

    L’unico responsabile è lui, gli ha regalato la società , della quale si definisce tifoso, aiutandolo per anni , ora che siamo allo sfascio totale e il rischio concreto che vado predicando da 5 anni, venendo insultato pure, è ora di agire e non parlare, prima che sia troppo tardi.

    Da come si perde sembra che i giocatori non vengano nemmeno pagati , come mai ferrero se la ride tranquillo?

    • Luca B ha detto:

      Garrone è stato in trasmissione, sollecitato da Bosotin e le spiegazioni le ha date

      • Marco ha detto:

        Non ha dato nessuna spiegazione e gli sono state poste tutte domande al limite della piaggeria

        1 quali sono i filtri che avrebbe brillantemente superato ferrero, uno che dichiarava guadagni anni per 65mila euro ed aveva fatto fallire una compagnia aerea.

        2 perché gli ha garantito fidejussioni per anni

        3 perché non ha proposto la società a qualcun altro alle stesse condizioni ?

        4 la più importante, tu ce lo hai messo ed ora tu lo togli, come? Sono problemi tuoi.

      • ale ha detto:

        Non solo non ha dato nessuna spiegazione ma ha detto di aver regalato la Sampdoria ad un cialtrone inaffidabile. In contraddizione con se stesso che affermò di filtri superati e per anni di buona gestione.

        Io non so chi sia in realtà il cialtrone inaffidabile. Se mio marito affidasse mia figlia adolescente ad un ubriacone violento non sono sicura che mi arrabbierei molto di più con l’ubriacone che con lui, soprattutto se mio marito fingesse di non avere responsabilità (eh ma me l’ha presentato il ns vicino/Romei, eh ma deciso con mio cugino/Mondini).

        Se questa vicenda finisse a schifio mi aspetto che finalmente si smetterà di assolvere questi vergognosi e arroganti miliardari

  69. Matte Genovese ha detto:

    Dopo il tre a zero alla fine del primo tempo sono andato a dormire . Mi fa troppo male sentire commenti alla radio impietosi su questa squadra…. Ma questa è la tristissima realta. Sono davvero annichilito, sembra un incubo senza fine, con questa squadra, con questo mister non so se riusciremo mai a vincere una partita, lo spettro della retrocessione si sta facendo intravedere e guai a pensare che è troppo presto per dirlo…….sarebbe da parte di tutti un errore irrimediabile !!! A proposito mi aspetto una dura presa di posizione da parte della tifoseria organizzata, forse anche li mi viene da pensare ormai gia da tempo, manca come l aria un vero leader con la cazzimma come ai vecchi tempi, senza fare nomi !!!!. A buon intenditore poche parole. Ferrero VATTENE . Con questo ho finito le parole.

  70. Marco B. ha detto:

    Giampaolo DiFrancesco il modulo gli schemi.
    Scusate mi spiace ripetermi ma :

    Audero
    Bere colley murillo murru
    Vignato ekdal linetty
    Rigoni quaglia caprari

    E una squadra che non retrocede mai a patto che ci sia dietro una società salda con Vialli o chi per lui che ogni giorno va in quello spogliatoio e grida come un aquila.

    Con la situazione di ora rischierebbe di retrocedere anche la squadra dell anno scorso

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      concordo su quello che dici la squadra per salvarsi c’è manca tutto il resto e purtroppo non è poco. ma secondo te un allenatore e dei giocatori che vedono il presidente ridere in tribuna, oltre a tutto il resto in questa situazione……poi ritengo anche che in questo momento serva un mr da battaglia anche con la nuova proprietà perché a gennaio puoi metterci una pezza per la stagione ma nel mentre devi avere tanta umiltà e tanti rematori da acque basse e di francesco per me è un allenatore che ha bisogno di qualità per sprimere un bel gioco e far vedere il suo valore. per la samp attuale a mio avviso serve un mr diverso anche con vialli e dinan per salvare le penne e lui per non bruciarsi. se va via dimettendosi aiuta la sua carriera e aiuta vialli and company e la sampdoria secondo me ma è solo un opinione

      • Edoardo ha detto:

        La squadra per salvarsi c’è? Spero con tutto il cuore che tu abbia ragione, ma io ne dubito fortemente, tutte le altre si sono rinforzate alla grande e noi invece abbiamo un allenatore (bravo) che non è stato accontentato quasi su nulla e aggiungiamoci che molti nuovi acquisti non hanno nessuna (o pochissima) esperienza in Serie A, io spero che Vialli e Dinan arrivino rapidamente e a gennaio ci mettano una pezza, ma vedi la domanda mi sorge spontanea: perché pagare adesso la Samp 100 milioni quando posso aspettare giugno e prenderla magari quasi gratis su un piatto d’argento? Che gli americani si facciano intortare così dal Viperetta la vedo dura, i curricula qualcosa dicono sulle capacità imprenditoriali dei vari attori in gioco in questa trattativa…

    • Luca B ha detto:

      @Marco B.
      Io farei
      Audero
      De Paoli, Ferrari Chabot, Murru
      Ekdal Linetty Viera
      Maroni Quaglia Rigoni

      NON VOGLIO MAI PIU’ VEDERE Capretta e Gabbiamollo in campo!!!

  71. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Maurizio, intanto grazie all’emittente per la nuova trasmissione pomeridiana.
    La fotografia (alle ore 13.00) è quella di un mercato in cui arriveranno i nomi fatti, cioè insufficienti.
    Vignato, dicono buono ma scommessa
    Rigoni boh
    Seculin marchetta
    Vice Quagliarella perso nell’etere del Web.
    La speranza è che sia un mercato non mercato ai fini di risparmio in vista della cessione.
    Il cambio modulo, unito alla scarsa campagna acquisti ed alle voci richiederà mesi al tecnico per registrare la squadra..
    Il rischio è serio. nel migliore dei casi (e sappiamo quale) si riparerà a Gennaio.

  72. Martino Imperia ha detto:

    punto 1 : ci attende un calendario da cardiopalma, molto difficile raggranellare punti in queste condizioni. dobbiamo stare tutti calmi

    Punto 2: non credo che in queste condizioni il calciomercato possa essere risolutivo di questa vera e propria involuzione. O compri Berardi o Ben Arfa sennò non riporrei tutte le speranze su dei nuovi normali seppur di ruolo

    Punto 3 : ma la squadra fino ad ora in ritiro negli allenamenti cosa ha fatto? ha lavorato?

    La mia risposta è NO, non hanno lavorato tanto. O meglio, hanno lavorato tanto atleticamente e speriamo si veda alla lunga, ma poco sulla linea di difesa e sulle coperture necessarie del centrocampo.
    Ci ricordiamo dei commenti dei giocatori in ritiro? Tutti contenti, tutti arzilli, tutti scanzonati, finalmente non c’era più quello che li ossessionava! W la libertà! E si è visto.

    Nessun alibi, siamo scassi , ma per 9/11 gli stessi dell’anno scorso.
    Pure Allegri quando si avvicinò alla Juve non stravolse tutto: perché gettare a mare ciò che funzionava? Occorre buon senso
    Ekdal era un metronomo eccezionale anno scorso, Linetty oggi era in panchina, Sala è stato deciso che non serve più…..

    Si metta in campo una squadra onesta, seria, razionale.

    4 in difesa a difendere (DePaoli è bravo)

    3 a centrocampo (un play da scegliere in alternativa tra Viera/Ekdal (esperimento convivenza fallito), + Linetty, e + un incontrista che fa legna e protegge Barreto o Thorsby da non cedere.

    Attacco a 3 ma non maniacale. A Quaglia serve appoggio, diamoglielo. E se a qualcuno viene da accentrarsi tipo Ramirez non è la morte di nessuno. uno dei tre per forza deve supportare il centrocampo.

    Basta esperimenti fuori ruolo.

    DiFrancesco per noi deve essere un valore aggiunto. per noi è un top.
    Non uno che l’anno scorso gli avevano venduto i giocatori e che quest’anno non gli hanno comprato i giocatori. E gne gne.

    Infine, anche se è chiaramente vero, suggerirei di non dir più che gli servono rinforzi: perché non fa altro che deprimere i giocatori che dir già che si sentono inadeguati.

    È dura, ma ora dobbiamo pensare a migliorare più che fare punti perché ci attende un calvario più che un calendario.

    È il momento dei veri tifosi, che si vedono quando le cose vanno male.

    p.s. forse meglio una strigliatina in più ai giocatori piuttosto che a uno a cui più glielo meni e più ti percula. tanto se succede quel che deve succedere succede.

    p.s.2 non ho parlato volutamente di Vialli della cessione etc. perché non vorrei diventasse un bell’argomento per accampare scuse per giocatori etc. prestazioni del genere non sono giustificabili a prescindere .

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      ma chi la da la strigliatina quello che ride in tribuna dopo il 4-1 e lo 0-3? su una cosa siamo d’accordo che la squadra così com è può fare qualcosa per arrivare a gennaio e metterci una pezza a patto che chi sta scommettendo su più forni vada dove lo porta il cuore altrimenti non è solo questione di spronare di stimolare di coperture. siamo oltre questo ormai basta aprire gli occhi

      • Martino Imperia ha detto:

        La strigliatina che i tifosi dovrebbero dare a calciatori e allenatore piuttosto che rincorrere Ferrero che più lo insulti più se ne sbatte.

    • robmerl ha detto:

      con questi chiari di luna 443 o 451 per muovere la classifica, se no è B sicura

    • Kreek ha detto:

      @Martino.Imperia

      Bravo,condivido.

      Soprattutto lo spirito Sampdoriano del tuo post.

  73. lukino ha detto:

    La società è allo sbando e il mercato non è stato deficitario ma..di più.
    tutto incontrovertibile.
    Ciò detto, però, se mi si presenta un allenatore come un valore aggiunto pretendo comunque di non vedere il disastro di ieri. Altrimenti andava bene il serio Pioli che guadagna la metà.
    Perchè 7 gol in due partite vanno aldilà della rosa. Murillo è un giocatore di esperienza internazionale (tra l’altro andersen a Lione ha fatto già errori decisivi) e gli altri tre sono gli stessi: se la difesa si muove male e difende male non posso non pensare che l’allenatore abbia lavorato poco e male.
    Il centro campo ha perso Praet, giocatore modesto ma che per la Samp era fondamentale. Detto ciò pure ekdal sembra un altro. L’alibi del mercato lo comprendo se si parla degli ultimi 30 metri.
    Ma non è che queste due partite si sia vista una squadra organizzata che ha perso perchè scarsa nei singoli, si sono visti undici giocatori abbandonati a loro stessi e fuori condizione.
    Aldilà che presi dall’euforia, quando è arrivato il mister, alcuni affermavano che la rosa era quasi a posto così (perchè ovviamente era giampaolo che sbagliava i moduli…infatti il forte caprari ieri era in panchina) da un mago che guadagna due milioni l’anno mi aspetto soluzioni, non l ribadire problemi.
    Aldilà che a pensarci bene, a parte un nano e mezzo, questa è la piazza più importante dove ha allenato per cui anche certi discorsi sul “calarsi nella mentalità” valgono sino a un certo punto: mica arriva da una carriera al reale e al manchester, ma da sassuolo, lecce e pescara.
    Forse alcuni iniziano a capire le magagne che copriva chi c’era prima…

    • robmerl ha detto:

      Presidente bancarottiere che pensa solo ai soldi
      + Dirigenza inesistente
      +Giocatori scarsi e/o demotivati
      + Allenatore scazzato e deluso
      + Tifosi inferociti
      + Acquisizione che va alle calende greche
      = Umiliazioni in serie e B sicura

  74. Giorgio ha detto:

    Ferrero è quel che è, siamo tutti d’accordo. La squadra è stata costruita male con un mercato vergognoso, detto questo non riesco comunque a giustificare questo disastro. Mi pare ovvio che anche Di Francesco non ci stia capendo più nulla.
    Ora o è in grado con la questi giocatori di fare una fase difensiva decente oppure che dia le dimissioni che a questo punto serve un allenatore diverso più terra terra, cioè catenaccio e ripartenza per salvare la pellaccia e chi se ne frega del bel gioco. Io un altro 2011 non lo voglio ripetere.

  75. Vincenzo ha detto:

    Ultime mercato: Rigoni, Seculin e molto probabilmente Vignato… e poi vi lamentate!
    Inizia la riscossa.

    Forza Sampdoria

  76. Fra Zena ha detto:

    Una curiosità: sono l’unico che ha la gastrite e fatica ad addormentarsi dopo queste imbarcate? 🙂

  77. Raiomndo Samp Club Imola ha detto:

    Ragazzi ma i terzini cosi’ alti con la Lazio e con Sassuolo e’nm solo colpa di Ferrero?Abbiamo lasciato praterie dietro in cui infilarsi e’m una associazione a delinquere tra allenatore,dirigenti,presidente e giocatori.una domanda precisa Maurizio perche’ queste sconfitte “puxzzano”ti risulta che i giocatori incassino gli emolumenti puntualmente?A me sembrano sconfitte a scopo dimostrativo..ovvero se non paghi,vedi come finisce?Scusate il sospetto ma,coe diceva Andreotti,a pensar male si fa eccato ma,spesso,ci si azzecca!

    • Marco ha detto:

      ferrero è indifendibile, poi che venga usato come alibi parafulmine è normale, tanto non lo scalfisce niente e nessuno.

      Di Francesco ci sta mettendo tanto del suo in questo disastro iniziale, ma anche i giocatori , che passeggiano per il campo aspettando il triplice fischio.

      Ora se vengono pagati(chi lo sa) hanno il sacrosanto dovere di sputare sangue perchè non esiste che si facciano certe figure .

  78. Bobo50 ha detto:

    credo che quest’anno, cambio di società o meno, la serie b non ce la leva nessuno. il presidentissimo sta avvelenando i pozzi, come scrive il caro Rissetto.

  79. Ale ha detto:

    La camera di compensazione è valida solo per le trattative con club italiani….Andersen e Praet li hanno venduti all’ estero….

  80. eugenio ha detto:

    io vorrei tanto ( anche se sarebbe un disastro) che nessuno gli desse una lira al presdiente e che gli lasciassere la patata bollente in mano

  81. Edoardo ha detto:

    X MAURIZIO

    Io credo che ognuno sia libero di esprimere educatamente e in maniera corretta le sue opinioni qui su Samplace così come nella vita di tutti i giorni, ma qui ci sono alcuni blogger come Jetta e Alan che travisano i concetti, mettono in bocca ad altri frasi mai dette e danno del bibino a destra e a sinistra senza nessuna cognizione di causa, ma tu Maurizio che sei il moderatore non pensi che ogni tanto qualche richiamo ad una maggiore correttezza sarebbe anche opportuno? Se non sbaglio anche Stefano Rissetto si è già lamentato per alcuni post molto scorretti…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      In linea di principio hai ragione, qualche volta l’ho fatto, ma non posso passare il tempo a richiamare la gente all’educazione e al rispetto. Chi ce l’ha, ce l’ha. Chi non ce l’ha, non l’avrà mai. Pazienza. Anche io mi becco insulti che da parte mia non riservo a nessuno, al massimo qualche battuta.

      • Martino Imperia ha detto:

        Contrario alla censura.

        Chi non la pensa come la maggior parte deve poter sostenere proprie idee. Anche con paradossi ed estremizzando i concetti.

        Anche perché, per coerenza e par condicio, leggo gente che spara balle e insinua sospetti senza prove e poi si lamenta che la Samp perde appeal e il presidente (basta di suo) non ha buona reputazione.

        • Edoardo ha detto:

          Anch’io sono contrario alla censura, ma devono pur esserci dei limiti, non sì può nemmeno provocare e offendere sistematicamente chi la pensa diversamente da te, io non ho mai dato del bibino a nessuno, ma è da mesi che (come molti altri blogger) mi becco del bibino da Jetta e Alan e francamente non mi pare un comportamento tanto corretto, io tifo Doria da 40 anni e se faccio delle critiche (motivate) lo faccio solo a fin di bene visto che non me ne viene nulla in tasca, poi magari mi sbaglierò anche, ci sta, ma perdio un minimo di rispetto…

  82. Edoardo ha detto:

    Concordo con le parole di Edoardo Garrone, più si ritarda la cessione e peggio sarà per tutti, ma ormai i buoi sono scappati, bisognava pensarci bene 5 anni fa prima di cedere in quel modo, adesso se io fossi Dinan mi siederei sul fiume e aspetterei giugno 2020 quando il valore della società probabilmente sarà meno che dimezzato, questa è la realtà c’è poco da fare…

    • petrino ha detto:

      ma a giugno 2020 non esistiamo piu’.

      • Edoardo ha detto:

        In caso di gravità estrema Edoardo Garrone ha promesso che ci salverà personalmente, almeno questo, però certo si poteva benissimo evitare di finire in questa sgradevole situazione…

    • Marco ha detto:

      Possono anche aspettare che la SAMPDORIA fallisca per prenderla, ognuno coi soldi propri fa quello che vuole, ma te gli saresti grato se lo facessero?

      • YumaS2001 ha detto:

        purtroppo loro sono sono tifosi samp come tu lo sei della squadra del colege dove gioca loro figlio.
        se vogliono la samp, dal loro punti di vista, meglio a zero dopo il fallimento in serie D, che per 100 milioni di dollari o euro in serie A.
        .
        poi come già fatto da palermo, fiorentina, etc etc …. ripartono per la scalta alla massima serie.
        .
        cruda da dire, ma è così

        • Marco ha detto:

          Questo é quello che pensi tu, una società che si autofinanzia é difficile ricrearla e con pochi investimenti mirati puoi giocarti l europa.

          Se fosse cosi, me ne dubito , meriterebbero piu disprezzo di quello che c é adesso

      • Edoardo ha detto:

        No, ovviamente non gli sarei grato, ma capisco il loro punto di vista: perché pagare 100 quando tra un anno potrò acquisirla a 50 o magari anche a zero? Comunque il nostro presidente sta giocando col fuoco, così rischia di finire nel burrone e noi con lui, le plusvalenze sono finite e così anche le garanzie della Famiglia Garrone…

  83. Davide ha detto:

    Purtroppo gli allenatori “moderni” non variano il loro modulo, non scendono a compromessi. Io sono dell’idea che, se la società ha delle mancanze, devi provvedere con gli uomini che hai a disposizione e utilizzare un modulo adeguato e funzionale per la tua rosa. Detto ciò, la società è totalmente assente e un Rigoni qualunque non può certo bastare. Ovviamente siamo solo all’inizio e non bisogna fare drammi ma un po’ di preoccupazione c’è, soprattutto per il modo in cui abbiamo perso. Poi mi incazzo quando dici che ogni reparto ha bisogno di acquisti. Fino a ieri volevi un esterno e un centrocampista. I difensori centrali li vedi dal primo giorno di preparazione, quindi è anche tua responsabilità se non hai chiesto rinforzi in quel reparto. Almeno, apparentemente sembra così, per quello che leggiamo sui media. Dopo la partita col Monaco dissi che eravamo più deboli e non mi sbagliai. D’altronde è palese, senza Andersen, Praet e Defrel, cosa aspettarsi?

    • Heisenberg ha detto:

      il 352 del secondo tempo mi sa tanto di prova pro futuro.. DiFra al contrario del. suo. predecessore NON è un talebano e se sarà necessario non si farà problemi a cambiare modulo.

  84. luca ha detto:

    “la cessione della Samp ? bisogna fare in fretta” 🙁 ???????? ma che dichiarazione è ? il Dott. Garrone non lo capisco proprio , prima regala una Società di calcio (d’indubbio valore e prestigio) al primo che passa e poi si appella alla provvidenza (ma non aveva detto che ci pensava lui con un aiuto o mi sbagliavo?) perchè gli venga tolta quanto prima per non finire……….Maurizio spero che stasera sia fonte di dibattito questa “grave ” contraddizione. Grazie

    • Solosamp1946 ha detto:

      Non vedo contraddizione in quello che ha detto Garrone…mi pare che lui sia riuscito a venderla non in fretta, di più…così in fretta che nessuna emittente televisiva e nessuno giornale è riuscito a dare la notizia…a velocità è imbattibile il buon Edoardo Garrone ( vero responsabile di questa situazione)

      • kurz70 ha detto:

        E’ il principale responsabile di questa situazione e come al solito la fara’ franca contando musse qua’ e la’, in questa sua affermazione si nota anche un sottile sadismo, nessuno potra’ fare piu’ in fretta di lui…anche se Non Credero’ mai che l’abbia regalata con annesse fideiussioni, il romano e’ un infido prestanome o testa di legno dell’uomo che ha sottratto I bambini alla furia omicida del boso

    • Lollo ha detto:

      Ma voi credete ancora a quello che dice Garrone ?

    • paolino ha detto:

      Si ma hai visto come è stato incalzato quando lo ha detto?? Gli è subito stato fatto notare…giusto?

  85. matteop ha detto:

    Difficile pensare in positivo sul futuro a breve termine quindi due piccole riflessioni che guardano al passato. Ma quanto è stato sottovalutato il lavoro di Giampaolo? L’organizzazione di gioco e di spogliatoio aveva fatto da ombrello alla squadra dentro e fuori dal campo anche quando dai piani alti pioveva schifo. La rigidità del modulo e dei ruoli da molti ultra-criticata faceva in modo che giocatori mediocri rendessero bene in quel preciso compito. Non faccio troppe colpe a Di Francesco per ora; un allenatore tradito pubblicamente dalla dirigenza in uno spogliatoio di serie A deve difendersi e resistere finchè non giungono i rinforzi (societari e sotto forma di giocatori fidati).
    La seconda riflessione riguarda Defrel: la non riconferma fa sparire l’apporto di 12 gol della scorsa stagione che aggiunti ai 15 (spero meno ma potrebbero essere di più) che Quagliarella per ragioni di modulo e anagrafe non garantisce più fanno 27. A rigor di logica dovrebbero essere compensati da Bonazzoli e Leris…

  86. Maurizio.Michieli ha detto:

    Poiché in tanti mi avete chiesto di non pubblicare più i messaggi di Jetta, lo farò. Ho imparato che quando sono più persone (non collegate direttamente tra loro) a fare presente una cosa, questa va presa in considerazione. Grazie.

    • belmondo' ha detto:

      deo gratias maurizio, l’unica notizia positiva ci questo periodo

    • Edoardo ha detto:

      Io non ho mai chiesto di non pubblicare i commenti di Tizio o di Caio, per carità, ma quando ci sono dei blogger che sistematicamente rispondono con provocazioni gratuite e mettono in bocca d’altri frasi mai dette questi sono dei comportamenti scorretti che andrebbero stoppati almeno con dei richiami, tutto qua, altrimenti passa l’idea che sui blog chiunque può scrivere di tutto e così mi pare che non vada bene, comunque grazie Maurizio per lo spazio che ci concedi qui su Samplace…

    • alan ha detto:

      Da una rapida scorsa ai messaggi non ne risulta nessuno scritto da Jetta. Complimenti per l’introduzione della censura nel blog. Mi auguro, visto quello che dice di aver imparato, che semmai tante persone non collegate tra loro dovessero farle presente che farebbe meglio a cambiare mestiere saprà comportarsi di conseguenza.

      (Se sta pensando che Jetta sia un altro mio nick le consiglio di farsi spiegare come leggere un indirizzo IP)

    • Giorgio ha detto:

      Secondo me stai facendo un grosso errore. Ascoltare la massa quando fa richieste assurde è un male. Tutti hanno diritto di esprimere il proprio pensiero anche se la maggior parte delle persone non sono d’accordo.
      Non è che se tutti dicono che la terra è piatta e una sola persona sostiene che sia di forma sferica allora ha ragione la massa.

      • Zaccotenay ha detto:

        La censura è un orrore. Sarebbe troppo facile sentire solo lecchinate e complimenti. Non sono d’accordo alla censura. Se uno la pensa diversamente, lo preferisco ai ricchi e sontuosi convenevoli. C’è la nostra amata Sampdoria da salvare, solo restando compatti ne possiamo uscire fuori. Tenete duro.. Sampdoria Sopra Tutto

    • Matte Genovese ha detto:

      Anche se non sono mai stato d accordo con jetta non credo sia totalmente giusto escluderlo , anche se davvero dice cose incredibili !!!!

    • Andrea ha detto:

      E sbagli.

      Per quanto fuori dal coro, i suoi commenti mi hanno visto molte volte d’accordo.

      Il contraddittorio è basilare in qualunque discussione, le epurazioni servono solo in casi estremi e non è questo il caso.

      • Jetta ha detto:

        Grazie per la solidarietà ragazzi.
        Rimango basito di fronte a questa situazione.
        Comunque non scriverò più salvo rari casi come questo e nei limiti in cui sarò pubblicato e non utilizzerò alcun escamotage tipo altri nick o distorsioni del mio originale perchè sarebbe tristissimo come chi ha tentato di farlo.

  87. Daniele da Rapallo ha detto:

    AMEN !

  88. Daniele da Rapallo ha detto:

    E il vice Quagliarella ? Bonazzoli ?

  89. maverick ha detto:

    “La famiglia di Vignato vorrebbe inserire nell’operazione anche il fratello Samuele, classe 2004” ah ah ah novelli Raiola crescono…. E di sicuro accetteremo.. visto come siamo messi dobbiamo prendere chiunque abbia voglia di venire

  90. Jetta ha detto:

    Quindi Maurizio banni un utente non perchè questo insulti o ingiuri altri bloggers o manchi di rispetto al moderatore o sia dedito al turpiloquio (cosa successa da parte di altri utenti anche nei confronti del sottoscritto) e sarebbe sacrosanto farlo nel caso, ma perchè la pensa diversamente dagli altri che ne evocano la censura in modo bulgaro per riaffermare poco democraticamente il pensiero unico rifuggendo il confronto e lo scambio.
    È paradossale e anche preoccupante.
    Pazienza, vivrò lo stesso serenamente e felicemente.
    Grazie di avermi ospitato sino a ieri: continuerò comunque, non portando assolutamente rancore, a leggere il blog e soprattutto a seguire Primocanale, il vero servizio pubblico.
    Buona vita e sempre forza Samp!!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Io non vorrei mai e poi mai censurare nessuno. Ma mi sono arrivati tanti messaggi che sostengono che tu deformi la dichiarazioni degli altri. Ora io non posso controllare tutto e tutti, però quando tante persone dicono la stessa cosa forse un po’ di verità c’è. Parlatene tra voi, ben felice di poter tornare sui miei passi. Ma un conto è la differenza di opinioni, un’altra “diffamare” gli altri, distorcere l’altrui pensiero sistematicamente. Datti un regolata, se è così. E sarò felice di averti e di leggerti.

      • Michele G. ha detto:

        Il buon Voltaire disse: “Non condivido le tue idee, ma mi batterò fino alla morte affinché tu possa esprimerle”!
        Ecco, io generalmente non condivido una sola parola di quel che dice Jetta, in particolare nell’osannare Ferrero o nel dare del bibino a chiunque non la pensi come lui, pur essendo Sampdoriano ma decenni, però permettimi di non condividere la tua scelta Maurizio nel non pubblicare più i suoi commenti. Come per la televisione, se non dovesse piacerti un canale, avresti tutta la libertà di cambiare. A molti non piacciono i commenti di Jetta? Possono semplicemente saltare a piè pari su quelli successivi!
        Comunque, tu sei il moderatore e decidi per quello che a te sembri il meglio per il bene di questo blog. So anche che ti becchi degli insulti in maniera del tutto gratuita, anche da parte di chi invece dovrebbe ringraziarti per concedergli spazio in questo blog. Ecco, se ci fosse da censurare qualcuno, sarebbe proprio da fare nei confronti di chi sputa nel piatto in cui mangia! Ma, anche in questo caso, io lascerei perdere e, per citare un altro grande della letteratura (Dante), potrei dire: “Non ti curar di loro, ma guarda e passa”! Ti assicuro che dà maggiormente fastidio l’indifferenza che il contrasto aperto (mia moglie si incazza molto più se non le rispondo, che se le rispondo male)! 😉 🙂

      • alan ha detto:

        Ah beh signor Michieli complimenti vivissimi per la risposta. Praticamente la delazione elevata a regola. Le ripeto, vorrei farle leggere un bel Po di messaggi di tante persone che scrivono di cosa pensano del suo modo di fare il giornalista. Quanta verità vogliamo trovarci?

        • Jetta ha detto:

          Rimango perplesso Maurizio.
          Io leggo spesso e volentieri ingiurie nei confronti del presidente che in quanto tale va rispettato come ogni tesserato Samp (nano, guitto…), leggo critiche piuttosto dure nei tuoi confronti, leggo utenti che sistematicamente alludono alla serie b, fallimenti oppure si scatenano quando si perde mentre quando la Samp vince è solo fortuna e questo da anni, basta chiedere a Lazzara.
          Su Ferrero ho già spiegato come io la pensi e mi trovo a quotare Kreek: siamo ancora in democrazia mi sembra.
          E il provvedimento punitivo anzi di esclusione viene adottato contro chi cerca di contrastare questo andazzo, che mira a costruire sempre negatività intorno alla Samp, senza MAI cadere nell’insulto verso altri utenti.
          Poi a parte Edoardo e pochi altri, e sono quelli di cui sopra, non horavvisato un plebiscito per la mia esclusione.
          Sinceramente mi sembra ingiusto.
          Poi sei a casa tua e decidi tu chi può entrare o meno però…

          • Cicciosestri ha detto:

            Caro Jetta, la tua censura testimonia ancora una volta di come. oltre alla società, stia cadendo molto in basso anche la tifoseria della nostra amata Sampdoria

    • Edoardo ha detto:

      Però quelli che danno sistematicamente del bibino a chi la pensa diversamente da voi siete tu e Alan e questo non mi pare un comportamento tanto corretto, scusa, e poi non dovresti mettere in bocca d’altri frasi mai dette o tue interpretazioni completamente travisate, qui remiamo tutti dalla stessa parte compresa la redazione di Primocanale e chi critica lo fa a fin di bene e non certo con secondi fini di altro genere…

  91. Enrico Sestri Ponente ha detto:

    Purtroppo poco da aggiungere Sig. Michieli squadra imbarazzante senza gioco difesa buco e attacco sterile, purtroppo anche degli acquisti validi all’ultima giornata sono troppo tardivi e fare i 20 punti che servono da qua alla fine del girone di andata sembrano davvero impossibili da fare per questa squadra davvero allo sbando che amarezza….

  92. Edoardo ha detto:

    X Alan

    Sul discorso del bilancio in attivo va detto che (quasi) nessuno ha le carte di prima mano per verificare e comunque io nutro alcuni dubbi perché so benissimo che i conti e quindi anche i bilanci possono pendere da una parte piuttosto che dall’altra con dei semplici artifizi. Inoltre ci siamo venduti tutto il vendibile e mi pare che siano in corso anche degli accertamenti. Io dico solo che ho dei dubbi e non sono tranquillo, non so cosa tu ci vedi di così strano, scusa.

    • Edoardo ha detto:

      Peraltro la mia è solo un’opinione personale da semplice tifoso e non pretendo certo che corrisponda alla verità assoluta né tantomeno mi aspetto che tutti condividano la mia idea. Però non è il caso sempre di polemizzare e dare del bibino a destra e a manca così solo per provocare. Aggiungo inoltre che a quanto riportano i giornali (che sono le nostre fonti d’informazione) ci sono da pagare ancora gli affitti al comune per lo stadio, le ristrutturazioni e i lavori a Bogliasco. E ci sono accertamenti in corso. Insomma non mi pare tutto rose e fiori.

    • alan ha detto:

      Penso che stai facendo retromarcia. Poi leggo che parli di serie B come ogni anno e capisco molte cose.

  93. francesco meiffret ha detto:

    Buonasera Michieli,
    Ok che sulla carta dovremmo essere più deboli dell’anno scorso però questa fragilità non riesco a spiegarmela.
    Io non credo che una squadra possa essere disturbata così tanto dalla questione cessione purché gli stipendi vengano regolarmente pagati…. Ha qualche notizia a riguardo???
    Di Francesco deve avere il coraggio di cambiare modulo e, comunque, se l’intenzione dell’attuale dirigenza era quella di fare poco mercato per le ben note ragioni, sarebbe stata una scelta più saggia scegliere un allenatore, anche meno bravo, con un gioco simile a quello di Giampaolo.

  94. Luca ha detto:

    Rispondo a solo samp1946 ” lui e’ riuscito a venderla in fretta senza che nessuno ne sapesse nulla”? Ma stai scherzando? Lo ha detto lui stesso in TV a Primocanale , Ferrero ha pagato 0 la Damp che gli e’ stata regalata , risuoliate dai debiti e garantita nei fidi , e’ ovvio che non c’è voluto molto ! E qui finisce tutto , siamo al punto più basso della storia Sampdoria ( anche di quando abbiamo sfiorato la C ) !

  95. Luca ha detto:

    Rettifico e chiedo scusa a Solosamp1946, sono talmente incazzato per la situazione che ho interpretato male il tuo post ! Invece per la trasmissione di stasera vorrei dare dei suggerimenti , Osti che figura ha in questo mercato ( sta facendo una figura pessima!!) ci sta ridicolizzando ( magari non per colpa sua) fermatelo basta così , basta trattative , Romei dov’è sparito ? L’uomo che garantiva di mantenere o alzare l’asticella? Si Gazzetta dicono che la Samp non ha più liquidità o crediti per acquistare giocatori , scusate ma e’ vero? E se si dove sono finiti ? Qui la situazione si sta facendo delicata e pericolosa , qui non si tratta di una semplice retrocessione qui si parla di far fallire e sparire una Società gloriosa ! Per favore interpellate Francesca Mantovani quale rappresentate della famiglia e chiedetele cosa prova in questo momento dove il lavoro, i sacrifici la passione di una splendida persona come suo padre sta per essere calpestato e cancellato grazie barattato per un pugno di popolarità e per coprire ” probabilmente’ malefatte passare di una persona senza scrupoli ?’m

  96. pier56 ha detto:

    Di quella zecca romana non dobbiamo più parlare né nominarlo (gli facciamo solo pubblicità ed è quello che vuole), ma cacciarlo da Genova, anche se non se ne vuole andare! Fermo restando che le prime colpe sono dei dirigenti che gli hanno allestito una squadra indatta per il 433, anche di francesco ha le sue: lascia la difesa troppo alta e centrali poco veloci e scarsi tecnicamente come murillo e colley non riescono a recuperare. A centrocampo servirebbe un giocatore potente e tecnico, che dia sostanza e qualche gol come fofana. Infine occorre anche un vice Quagliarella che assicuri qualche gol. Infine di francesco non deve insistere testardamente col suo modulo, che sta dando risultati catastrofici, ma passare a un 442 o addirittura a un più coperto 352. Ne beneficierebbe il capitano che non sarebbe così solo a sbattersi. Poi se venisse Ranieri….

  97. alessio .v ha detto:

    p,s nemmeno vignato siamo riusciti a prendere ….vergonga….

    • petrino ha detto:

      ha rinnovato con il chievo e se ne parlera’ a gennaio.
      Comunque e’ sempre una scommessa.
      Ci vogliono dei giocatori fatti e rifiniti.

  98. alessio .v ha detto:

    caro maurizo mi piace molto la persona che sei ……….vorrei chiederti. ma perche’ succede tutto quest …..secondo te e’ una ripicca di ferrero per farcela pagare .e perche’ tutto questo mistero sulla vendita ….la fiorientina in un giorno e’ stata venduta grazie se mi risponderai

  99. maurosampbolzano ha detto:

    ciao a tutti la situazione è chiara ma tragicomica, mercato quello del vorrei ma non posso perché sta aspettando notizie di tanti soldi,quindi dopo le belle plusvalenze,ora prestiti vari che magari si ciucceranno i subentranti con più o meno obblighi,scusate ma è semplice chi tira fuori palanche (se ci sono)in questi frangenti,quindi si mangia ciò che butta il convento ( e DIFRA giustamente rode),certo il clima societario non aiuta gli attori,ma questo non deve essere un alibi,la maglia che indossano devono onorala e fino ad ora non mi sembra vero mister.io certamente e Mauriio certamente lo sa non sono stato un supporters di GIAMPI con lui ho visto partite mostruose con splendide vittorie e poi imbarcate clamorose con pesanti sconfitte,non mi piaceva la lenteza nelle uscite dalla nostra metà, come la zona in area, come il campo a rombo,vabbè ora lui è via,se devo dire qualcosa dopo queste prime due partite non mi viene da dire nulla perché sono basito..MATTE GENOVESE un po’ di buona grappa l’ho bevuta pure io,che cosa si può dire di fronte ad una scempio del genere,goal assurdi in ripartenzze, Fabio da solo,centrocamo sperimentale, presunzione tattica e assenteismo in campo. ma non ci devono essere scusanti di nessun tipo.mi pongo un quesito ma continuare a chiedere rinforzi, fa tanto bene a quelli che già ci sono..ps fallo in privato no alla stampa cacchio,un bel fuorigioco tattico in difesa forse guasta,non so che dire forse prima di cambiare tutto così in fretta, li si poteva fare gradualmete non esiste solo il 433, come prima non esiteva solo l’altro modulo,ora la sosta, psicologo e tattici in azione. ma una cosa è certa ci vuole sangue..sudore e volontà e spogliatoio. speruma ben SAMP

  100. Giancarlo ha detto:

    Questo buffone dichiara che il mercato è chiuso ma per caso il pagliaccio ha per caso questa sessione di mercato non ha fatto tranne prendere qualche scarto del retrocesso Chievo non sette mai di sparare cavolate é palese che ci vuole trascinare diretti on serie b ULTRAS FATE QUALCOSA FERMATELO QUESTO PAZZO

  101. Andrea64 ha detto:

    Ciao Maurizio, sono d’accordo con te, adesso la cosa più importante e il.cambio di società poi a Gennaio si faranno gli acquisti mirati per una salvezza più che dignitosa

  102. Marco B. ha detto:

    Due considerazioni che mi lasciano allibito .
    La prima la dichiarazione del sig. Garrone Edoardo che intima a Vialli o chicchessia di fare presto con l acquisto perché la situazione e preoccupante.
    Caro signore ma un limite alla decenza!!?? Questa situazione la ha creata lei regalando la società ad un personaggio senza arte né parte e sostenendolo pure ripulendola dai debiti !!

    Secondo la dichiarazione piccata quesi infastidita del suddetto personaggio romano che alla domanda di un giornalista in un programma sul possibile mercato in entrata dopo il rincalzo Rigoni ha sentenziato ” per me il mercato finisce qui !!”.

    Abbiamo sempre preso per i fondelli i cugini dall altra parte del fiume per la ” qualità ” dei loro presidenti ma qui mi pare che siamo quasi inarrivabili . Questo figuro ci sta coprendo di ridicolo e purtroppo vedo pochissime manifestazioni di disaccordo negli ambienti in cui pur rimanendo nei limiti del lecito avrebbero una certa risonanza…

  103. paolo63 ha detto:

    Buonasera alle 20 l’essere ha dichiarato che il mercato Samp finisce qui.Spero che l’essere legga questi post di Sampplace.Ma ti rendi conto che ti stai comportando cosi’ con una tifoseria come la nostra?Se avessi fatto cosi’ con la tua amata Roma lo sai che a trigoria se ti vedevano battevi tutti i record di Bolt per scappare?Siamo troppo buoni ma non violenti.Di Francesco contestato?Hamilton si presenta in F1 con la mercedes o la nsu prinz?Ci hai fatto perdere la voglia e ragazzi se rimane sta belina invito da queste righe di disertare in massa la partita contro il Toro.Maurizio sei uno dei pochi giornalisti al quale non parla;guarda Criscitiello e Pedulla’ che piu’ o meno erano come te (per anni non gli parlava)a furia di raccontare verita’ e lui smentiva maleducatamente,a furia di querele da parte dei due ora sono culo e camicia dove e’ facile capire il ruolo delle parti.Continua ad ignorarlo come del resto noi.Grazie e scusate tutti per lo sfogo ma l’esasperazione sportiva mi porta a scrivere queste cose

  104. Kova ha detto:

    Con questa squadra il modulo più opportuno sarebbe un 3-5-2, se non cambiano gli interpreti in campo!! E per la panchina un caro ritorno di Beppe Iachini!! Prima cosa non prendiamole a sto punto!

    • Heisenberg ha detto:

      condivido. tra l’altro credo che se difra non si dimetterá
      passerà a questo sistema o al 3421. in ogni caso sarà difesa a 3.

      • Fra Zena ha detto:

        Abbiamo solo 4 centrali di ruolo in rosa, di cui uno è il misterioso chabot. Nessuno sa fare il “libero”. Come facciamo a giocare a 3? Per inciso anche secondo me sarebbe la migliore soluzione ma mancano gli uomini

  105. Marco ha detto:

    Calciomercato vergognoso.

    Rigoni e Seculin sarebbero i rinforzi?????????

    Via il nano da Genova e anche veloce.

  106. Luca ha detto:

    Ora il mercato e’ terminato ufficialmente , vorrei sentire ( com’è giusto) il commento di chi si diceva certo dell’acquisto di 3/4 giocatori di cui 2 colpi dell’ultimo minuto e pertanto lodava Ferrero sino all’ultimo e sbeffeggiata noi critici, a voi pertanto …grazie

  107. maverick ha detto:

    Leggo degli acquisti di Lecce Sassuolo Brescia Cagliari etc e mi rendo conto che la B è davvero a un passo… secondo me Ferrero inizierà a far fatica a presentarsi a Marassi o addirittura a Genova.. gli ultras potrebbero non essere così moderati come i poveri padri e madri di famiglia della Livingston o almeno non lo sarebbero stati gli ultras di una volta

  108. Francesq ha detto:

    Sento insistentemente che Difra si dimette domani o dopo.

    Al netto di quelli che – secondo me – sono stati i suoi errori (che incidono in maniera microscopica rispetto a quelli della società, ovviamente) sarebbe davvero un segnale di sbando totale…

    Certo, immagino anche che i giocatori non siamo felicissimi di sentire il loro mister dire una volta si e l’altra pure che sono grammi e che lui si aspettava altro. Anche se, su questo, ha perfettamente ragione.

  109. Pazzoperlasamp ha detto:

    Il parassita con questo non mercato a onor di logica dovrebbe aver firmato la cessione della nostra Samp.. Non penso sia così rincoglionito da rischiare di retrocedere mantenendo la proprietà e non avendo giocatori da rivendere per perpetuare i suoi giochini di plusvalenze nel prossimo mercato…

  110. Andreap ha detto:

    Ogni anno trattiamo giocatori per mesi finché non ci regalano pure il volo per portarli a Genova. Quest’anno è capitato pure con rigoni e Rocha.. Tre mesi di trattative!!
    Ora capite perché ci mettono 9 mesi per comprare la società!!

  111. lukino ha detto:

    Solo per sfogare un po’ di frustrazione, auspico che qualche giornalista mi faccia leggere cosa dice Osti di tutto ciò, col testo a fronte delle dichiarazioni del mister di questi giorni.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non accanirti su Osti, è un dipendente. Non sempre ciò che dice può combaciare con ciò che pensa.

      • Sammy ha detto:

        stessa cosa può valere per i giornalisti vero?

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Maurizio, sai quanto ti stimo e quanto stimi Osti come persona squisita e di poche di parole. La mia stima per lui finisce li e andrò ad argomentare :
        Differentemente da quanto afferma il buon Domenico che conosce bene Osti, altra persona autorevole da me conusciuta ne ha un ottimo parere in generale ma non eccelso per quanto riguardi scelte, costruzione di squadra, nozze coi fichi secchi e quant’ altro (anche se il budget quest’anno è inesistente per i vari motivi disquisiti in questo blog).
        Se fai i favori al Chievo, credo spendendo anche qualche (pochi) soldino, e non mi prendi il profilo più interessante che poteva anche se magari acerbo essere utile al centrocampo (reparto più debole delle squadra) una domanda me la faccio. Avrà pur un margine di manovra….Quando vedo le interviste in tv ad altri DS che hanno lavorato bene e poi, ogni morte di papa, sento le sue …beh…la tristezza mi assale.
        Saranno le mie anche considerazioni irrazzionali da non addetto ai lavori…ma si poteva far di meglio.
        Per altro spiccano queste due coppie Pecini-Romei e Ferrero-Osti, in un clima in cui la primavera è stata ben rinforzata e la prima squadra no.

  112. Kreek ha detto:

    Siccome sono abituato ad ammettere quando prendo una cantonata…
    Eccomi esposto al pubblico ludibrio:la squadra non é stata completata come pensavo.

    Rigoni è bravo,ma pensavo arrivassero almeno altri 2 giocatori pronti e validi oltre a lui e al portiere di riserva

    Mi sbagliavo.

    Rimane il fatto che la Sampdoria ha alcuni valori ed individualità superiori a quanto dimostrato sin qui.

    Spero che l’allenatore sappia far cambiare marcia alla squadra,perché sicuramente, se lo volesse, sarebbe in grado di farlo.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Rispondo con una battuta, ma solo per “difenderti” perché sei stato intellettualmente onesto: è evidente che hai sbagliato in buona, tu sei un fedelissimo di Ferrero e gli hai dato credito non considerando il fatto che, forse, sta vendendo la società e dunque non ha inteso investire. Anche se la spiegazione più probabile è quella riportata dalla Gazzetta dello Sport (e non smentita) circa la carenza di liquidità.

      • Kreek ha detto:

        @Maurizio.Michieli

        Io sono un fedelissimo…del Presidente della Sampdoria,chiunque sia a meno che non venga dimostrato che danneggi deliberatamente la Sampdoria.

        Sono stato un fedelissimo di Enrico Mantovani (ma ammetto che fui sollevato quando arrivò Garrone e salvò il Doria), sono stato fedelissimo di Riccardo ed Edoardo Garrone…ora tocca a Ferrero domani vedremo,ma sarei sollevato nel vedere superata l’attuale paludosa situazione

        Ero convinto che avremmo fatto un certo tipo di mercato proprio perché è stato scelto Di Francesco.

        Ora vedremo,ma non darei troppi alibi a tecnico e squadra:non possono essere quelli di Reggio Emilia e quelli cobtro la Lazio.

        Sveglia, fatti e meno chiacchiere perché non è una rosa da buttar via!

        • Marco ha detto:

          Kreek

          Quindi stai ammettendo di non essere sampdoriano.

          Essere lacchè ops fedelissimo di un presidente non significa essere tifoso della squadra che amministra.

          Enrico Mantovani ed Edoardo Garrone hanno ereditato la SAMPDORIA, infatti hanno causato solo danni.

          Per non parlare del personaggio che il tuo idolo edoardo Garrone ci ha regalato.

          Ti faccio presente che ferrero fino a qui ha guadagnato dai 15 ai 20 milioni dalla SAMPDORIA e non ci ha mai messo un centesimo, appena si è trovato solo non ha potuto fare mercato infatti soldi nella SAMPDORIA non ne metterà mai, anzi.

          É impossibile difendere questo individuo come é impossible difendere chi gli ha regalato la SAMPDORIA.

          Questo si porta via i soldi dalla SAMPDORIA e lo difendi pure, ma sei allucinante.

          • alan ha detto:

            @Michieli. Ma non si era detto che chi travisa e diffama deve essere bagnato? O Marco per motivi a noi ignoti è privilegiato?

          • alan ha detto:

            Bannato , non bagnato.

          • Kreek ha detto:

            @Marco

            ignoro i tuoi insulti, comprendendo che alcune persone non sanno esprimersi senza usarli, ma ti esorto a non esprimerti più in questo modo nei miei confronti, per favore.

            Io non ho certezze, tranne sostenere la Sampdoria e il suo Presidente.

            Chiunque sia. Chiunque sia stato. Chiunque sará.

            Perché chiunque sia il Presidente è colui che consente la sopravvivenza della Sampdoria in quel momento.

            Lo stesso vale per Ferrero, a meno che non venga provato quanto tu affermi e ciò a cui altri alludono.

            Poi ho anche io ho le mie preferenze e riconosco gli errori dei presidenti da te citati.

            Però fai i conti con la realtà della Sampdoria e di una città come Genova…difficile avere di meglio che un presidente come Edoardo Garrone…eppure non ti stava bene…

            Se si concretizzerá la cessione, speriamo che la nuova Società possa piacerti, ma ho il dubbio che non sará semplice e chissà, alla lunga, cosa ti capiterà di scrivere.

            Non devi pensarla come me,ma consentimi di pensarla come voglio,senza innervosirti.

    • Marco ha detto:

      ferrero non ha mai messo 1 centesimo di tasca sua nella SAMPDORIA, a prenderli invece si è fatto sempre trovare pronto.

      Per comprare doveva mettere soldi di tasca sua cisa che non farà mai.

      Solo per questo, tralasciando l individuo che è, va criticato e contestato

  113. Alex ha detto:

    I conti non tornano…purtroppo! In aggiunta adesso vuole la casa a
    Londra! Ha ragione Rissetto….
    #ferrero non mi rappresenti

  114. Franco T. ha detto:

    Mercato finito. Finalmente. Ferrero ha detto mercato chiuso, intendendo ,si spera, la fine della sua presidenza. La Squadra deve contare sulle proprie forze in modo tale da recuperare concentrazione e determinazione. L’allenatore deve metterci buon senso e realismo. Sapendo che dovra’ sacrificare qualche sua idea di gioco per rendere la Squadra piu’ quadrata e attenta alla difesa. Con le risorse che ha. La dirigenza attuale ha ritenuto di non comprare nessun difensore. A parte il giovane brasiliano. Evidentemente hanno pensato di tenersi quelli in rosa non avendo valutato positivamente altre possibilita’. Rapporto qualità/prezzo penso. Speriamo bene. Idem per gli altri settori della Squadra. Ferrero ha detto stop. Per Vialli, prendere o lasciare quello che c’è. La palla a Difra, deve essere molto bravo a non sbagliare. Le prossime gare sono durissime. Le prime due le ha sbagliate. Bisogna dirlo. Deve trovare la quadra, come si dice, proteggendo la difesa. Barreto, Linnety ed Ekdal devono giocare, non ci sono alternative. Per la zona in attacco Rigoni e Quaglia per forza, per il resto sara’ una sofferenza purtroppo. Troppi errori, anche passati, di mercato. Non sara’ facile tenersi in zona salvezza fino a dicembre; sperando poi in “San” Vialli. Cordiali Saluti.

  115. Edoardo ha detto:

    Il mercato è chiuso. Squadra secondo me mal costruita e largamente incompleta. Quest’anno ci sarà da penare parecchio. Al confronto l’anno scorso (seppur modesto) è stato rose e fiori. Speriamo che Vialli arrivi almeno a gennaio. Ma francamente se io fossi Dinan mi siederei sul fiume ad aspettare. La dirigenza pretende 100 milioni, ma il parco giocatori è stato depauperato fino all’osso vendendo tutti i giocatori di valore. E restano da pagare ancora parecchie cosucce, Bogliasco e Marassi. Con la prospettiva concreta di retrocedere. Prevedo un’annata difficilissima.

  116. Cicciosestri ha detto:

    Il grosso problema di questa campagna acquisti e cessioni (parlo di mercato perché della vicenda societaria mi sono francamente stancato) è il fatto che ci siano rimasti sulla schiena troppi esuberi: infatti abbiamo 4 portieri – 10 difensori – 8 centrocampisti e 8 attaccanti. Inoltre il saldo acquisti cessioni non è positivo e quindi il risultato è questo (occorre considerare anche le uscite per pagare Jankto, Gabbadini e Audero). Sono convinto che la squadra sia strutturata comunque per ripetere i risultati ottenuti con Giampaolo e sono conscio del fatto che per Difrancesco sia una costante iniziare male, anche se personalmente gli do responsabilità sulle 2 sconfitte.
    Sono anche certo che lui sia tentato dal dare le dimissioni ma che attenda la parola fine della vicenda societaria, il mio pensiero è che si dimetterà nel momento in cui ci fosse un comunicato del definitivo tramonto della trattativa (cosa che non auspico OVVIAMENTE!).
    A questo proposito ritengo che la Samp rischierà la retrocessione solo se entro fine settembre non si chiuderà la trattativa, più che per una questione tecnica, soprattutto per una questione di “clima” interno ed esterno alla società.
    Il mio augurio è che ci sia l’annuncio in concomitanza con la prossima partita in casa del 22 settembre con effetti speciali all’americana … E DIAMOCELA UNA BOTTA DI OTTIMISMO CHE IN QUESTO MOMENTO NE ABBIAMO BISOGNO.

  117. Fra Zena ha detto:

    dal mercato, come prevedibile, è arrivato troppo poco e troppo tardi. Più che una squadra sembriamo un’accozzaglia, a detta di tutti siamo decisamente quelli che hanno fatto il mercato peggiore in serie A. A naso: abbiamo un certo talento sulla trequarti, corsa e quantità a centrocampo e un buon portiere. Ci mancano centrali di ricambio, un vice Quagliarella e la qualità di Praet in mezzo al campo. A tutto questo si aggiunge un calendario terribile, con la concreta prospettiva di arrivare a fine settembre con 0 punti in sacca (a Sassuolo non si DOVEVA perdere). Inoltre le squadre di bassa fascia si sono rafforzate parecchio, non vedo ad ora 3 rose molto peggiori della nostra. Questo è quanto. Se il mister si dimette, ha tutta la mia stima. Ma se non si dimette e decide di rimanere, la smetta di lagnarsi e metta in campo questa squadra in modo che non prenda 3 gol a partita. Quest’anno dobbiamo salvare la pelle in attesa di (si spera) tempi migliori. Ingoieremo tanta rumenta che la metà basta, e il genoa per la cronaca ci arriverà molti punti sopra. Chi non si vuole sporcare le mani è pregato di andarsene
    FERRERO VATTENE

  118. Vincenzo ha detto:

    Il calciomercato estivo è finito: visti arrivi e cessioni alla Samp (a proposito, anche se non era fortissimo ma comunque discreto, mi dispiace per la cessione di Sala, probabilmente uno dei pochi che era attaccato alla maglia della Samp viste le dichiarazioni…e comunque non inferiore ai tanti nuovi…) mi chiedo: Di Francesco è stato accontentato?, cosa farà?!..

    Tra una seduta in piazza di Spagna e “giocando a golf una mattina”…
    sempre e comunque Forza Sampdoria

    (p.s.: vedi Napoli e poi?…)

  119. Michele G. ha detto:

    A mercato (finalmente) concluso, posso dire di non essere per nulla soddisfatto? Quest’anno non mi sembra che siano stati realizzati colpi in entrata che, almeno sulla carta, potessero far ben sperare. Non abbiamo di fatto un attaccante da affiancare a Quagliarella, almeno di non riporre tutte le speranze su Bonazzoli (a proposito, è rimasto?); Defrel se n’è andato al Sassuolo (e mi sa che se l’avessero fatto entrare Domenica avrebbe segnato pure lui). Simeone ci ha snobbati e se n’è andato al Cagliari, al pari di Nainggolan; dico il Cagliari, non la Juve. Altri sono stati solo citati, ma al momento del dunque sono svaniti come bolle di sapone. Rigoni sulla fascia renderà? Quien sabe?! La difesa mi fa veramente paura!!! Neanche sui campi parrocchiali ho visto tanta approssimazione. Ognuno che corre dietro la palla per conto proprio, senza un minimo di organizzazione. E su questo si potrebbe avere da dire nei confronti di Di Francesco; ma cosa dire della qualità dei singoli? Siamo già al punto di sperare che De Paoli sia bravo, perché i Murillo, i Colley ed i Bereszinski visti all’opera finora fanno veramente paura! Abbiamo fatto man bassa di giocatori del Chievo (che, vorrei ricordare, ci è retrocesso con quei giocatori), ma l’unico di prospettiva, Vignato, glielo abbiamo lasciato perché costa troppo! Rimandato tutto a Gennaio, quando, probabilmente, andrà da qualche altra parte.
    Alla base di tutto penso che pesi molto l’influenza negativa dell’incertezza societaria. I giocatori mi sembrano demotivati e l’allenatore stesso appare in sofferenza, ma commette l’errore di dire che i giocatori che ha a disposizione non lo soddisfano. Ora ci aspetta un calendario che, alla luce delle prime penose esibizioni, rischia di vederci inchiodati alla casella zero per qualche giornata. Forse giusto con la Viola si potrà strappare qualche punto, ma con Napoli, Inter e con l’attuale Torino la vedo molto dura.
    Comunque, in attesa che si chiuda la vicenda cessione, dobbiamo pensare a sostenere la squadra, non senza aver fatto fischiare le orecchie al giullare romano!

  120. Daniele da Rapallo ha detto:

    Non mi stupirebbe, a questo punto, neanche una dimissione del tecnico (a meno che non sia stato in qualche modo rassicurato da terze parti..).
    Sia lui che la Fiorentina avranno di che pentirsi, in questo momento, del matrimonio non fatto.

  121. Paolo60 ha detto:

    Se….culin , magari porta fortuna. bah!

  122. Sand66 ha detto:

    Il mercato della Samp si è concluso con i colpi Rigoni (Rigoni chi?) e Seculin (??) praticamente la squadra è quella da museo degli orrori vista domenica, ci ritroviamo a fare le nozze con i fichi secchi mentre in cucina c’è Cracco che, smarrito, cerca spezie rare.
    Lo dico nell’interesse del nostro mister, si dimetta, non ce lo vedo a guidare il nostro Titanic che, messo com’è, punta diretto verso l’iceberg.
    Sul fronte cessione mi sembra che Ferrero prima di vendere volesse fare terra bruciata ma gli americani hanno avvertito la puzza e tergiversano sui conti, è chiaro che il presidente non potrà ottenere a gennaio quello che vuole oggi, si ritroverà con una squadra in palese difficoltà e abbisognosa di investimenti, il tutto a spese di noi tifosi che dilapideremo (noi si) in maalox parte dei nostri stipendi.
    Sdrammatizzando, forza Doria sempre e comunque.

  123. Dado ha detto:

    Maurizio,
    Ho visto Paletta al Lab Albaro… è svincolato, possibile che sia stato preso

  124. Frank ha detto:

    Un po di sofferenza non guasta. La tifoseria finalmente ha una speranza,quella che finalmente potremo in un futuro prossimo(speriamo immediato)avere una proprietà solida,capace, ambiziosa,che ci rappresenti con dignità, a noi, da alcuni anni,sconosciuta

    • Bobo50 ha detto:

      sempre se il guitto si decide una buona volta a firmare i documenti. altrimenti ci manderà nel baratro. tanto lui non ha pagato per aver fatto fallire una compagnia aerea, figuriamoci se pagherà per aver fatto fallire una società di calcio come la nostra.

      il nodo sta tutto lì. firma o non firma?

  125. belmondo' ha detto:

    Io questi commenti proprio non riesco a capirli.abbiamo fatto due partite, abbiamo fatto schifo questo è evidente, ma che senso ha dire che giampaolo era uno che copriva le magagne o che bisogna rimpiangerlo? Ma ce le ricordiamo le imbarcate prese con lui? Quelle che quando accadevano era ovviamente solo per colpa dei giocatori, mai dell’allenatore. Benevento, lazio, inter…abbiamo preso delle imbarcate vergognose con giampaolo, ben peggiori di queste e nessuno degli opinionisti o dei beati giampaoli si è mai permesso di dare contro l’allenatore. Detto questo, a me di francesco non piace e vorrei che avesse la dignità umana di dimettersi questo pomeriggio

  126. Paolo1966 ha detto:

    Pensieri sparsi
    Mercato deludente.
    Paraecchi giocatori hanno preferito andare altrove.
    Allenatore costoso, che gioca un calcio altamente caratterizzato ma al quale non sono stati messi a disposizione giocatori adatti al suo gioco.
    Acquisti dello scorso anno incomprensibili (Gabbiadini 12 e Jankto 15, quest’ultimo palesemente inadatto al gioco del Mister di allora) il cui pagamento di fatto ha prosciugato le ns casse.
    Squadra allo sbando.
    Non si vede un barlume di gioco, corriamo pericoli a ripetizione ad ogni azione offensive degli avversari.
    Bollettino economico finanziario pessimo.
    Ambiente surreale.
    Trattativa estenuante.
    Venditore che fa i dispetti.

    Noi tifosi destinati a dover raccogliere saponette per terra…

    Tre domande che mi faccio da cinque anni:
    PERCHE’
    PERCHE’ A LUI
    QUALI ERANO I SEVERISSIMI FILTRI

    • Marco ha detto:

      Non ti risponderà mai nessuno, l unico responsabile é colui che gliel ha regalata e ripulita dai debiti.

      Bisognerebbe metterlo nel mirino e pretendere che come ce lo ha messo ora ce lo tolga, il come son problemi suoi.

    • Solosamp1946 ha detto:

      Quella dei filtri me la chiedo anche io tutti i giorni

    • Michele G. ha detto:

      Erano dei filtri con le maglie talmente larghe, che Ferrero ci è potuto passare agevolmente attraverso, senza doversi neanche rannicchiare! 😉

  127. Beppe62 ha detto:

    L’errore della società è stato quella di prendere un allenatore dal nome prestigioso ma che mal si adattava, per il tipo di gioco che intendeva sviluppare, alla nostra rosa e a maggior ragione se non si aveva intenzione di mettergli a disposizione i giocatori da lui richiesti.
    L’allenatore, a mio parere, presenta limiti di adattamento al materiale umano a disposizione…Se vado ad allenare una squadra il cui giocatore più prestigioso è Quagliarella, che alla venerabile età di trentasei anni è diventato il capocannoniere della serie A, farò in modo che possa esprimere al meglio tutto il suo potenziale…anziché farlo giocare isolato gli metterò a fianco ad es. una seconda punta. Inoltre non mi privo di un’altro giocatore fondamentale del centrocampo: Linetty. Se non è capace di curare la fase difensiva si cerchi un collaboratore capace di farlo al posto suo, perché non posso credere che la partenza di Anderssen abbia trasformato tutti i nostri difensori in brocchi. Spero tanto di sbagliarmi ma prevedo pochi punti o forse nessuno per le prossime quattro gare. Una domanda: ma Ferrero potrebbe vendersi tutti i giocatori vendibili, appetibili, lasciare i più scadenti e mandarci in serie B intascando inoltre i milioni del paracadute? e a quanto ammonterebbe il paracadute? Anche perché in questo caso forse guadagnerebbe ben oltre i 90 milioni di euro chiesti a Dinan & C, e avrebbe pure la soddisfazione di mandarci in B. Grazie a chi vorrà rispondermi.

    • Michele G. ha detto:

      Se Ferrero facesse davvero quello che tu dici, penso che non sarebbe al sicuro neppure a Roma! Con ciò non voglio dire che io auspichi azioni violente nei suoi confronti, per carità! Ma che ci possa essere qualche testa calda che gliela voglia far pagare quell’eventuale cretinata, non mi sento di poterlo escludere. Per molto meno, se non ricordo male, a Enrico Mantovani avevano gettato qualcosa nel giardino di casa a S. Ilario. Chiunque ricordi quell’episodio potrebbe precisare meglio e confermarlo.

    • Fioretta ha detto:

      I milioni del ” paracadute” non sarebbero certo più di quello che offre la cordata Vialli, dipende dal ” prestigio” ,chiamiamolo così, della squadra che retrocede, ricordo che due anni fa ( le retrocesse di quest’anno , non so quanto abbiano preso) il Verona ebbe 25 milioni di paracadute, il Crotone 15 e il Benevento 10. Quindi , facendo tutti gli scongiuri del caso, la Samp potrebbe arrivare a 35 ? 40 ? Altro che 90…..

      • Beppe62 ha detto:

        Gentile Fioretta, intendevo il paracadute sommato alla vendita di molti giocatori vendibili…allora si potrebbero superare tranquillamente anche i 100 milioni. Grazie comunque per la risposta.

    • maverick ha detto:

      Ma una volta che andassimo in b e arrivasse il paracadute mica glielo danno per farsi le ferie… dovrà ben investirli in giocatori credo… no?

  128. Matte Genovese ha detto:

    X Maurizio Michieli. Una domanda, dopo la sosta arriveranno in serie napoli fuori, torino in casa e fiorentina fuori, se non dovessero arrivare almeno 3 punti credi che si debba pensare ad un esonero di Difra prima che le cose si mettano davvero male ?? Forse uno come Beppe Iachini ( secondo me uno con le palle ) potrebbe fare al caso nostro ?? Ti sarei grato per un tuo parere e ben vengano anche quegli di tutti i tifosi del blog …..Un saluto …..

    • Marco ha detto:

      Iachini o pioli , che si adattano piu facilmente al materiale umano a disposizione senza imporre a forza il loro credo.

      Credo che lo stratagemma di ferrero sia chiaro, o vi sbrigate a prenderla alle mie condizioni o ve la lascio alle vostre ma non saranno piu 100 i milioni necessari ma molti di piu

      • petrino ha detto:

        se la classifica rimarra’ inchiodata allo ZERO, sara’ ben difficile pretendere piu’ soldi.
        Interessante e significativa l’ intervista di Cagni riportata da TTW.
        E Cagni non ha mai sparato bombe

      • Zaccotenay ha detto:

        Se nn succede quello che tutti speriamo che succeda, l’ambiente e la classifica nn ci darà scampo, neanche dovessimo giocare in 14 e guardiola in panchina. Mi aspetto qualcosa di eclatante da parte della tifoseria organizzata, questo loro silenzio mi fa pensare. Sampdoria Sopra Tutto

        • petrino ha detto:

          Me lo auguro.
          E’ bastato che sia girata voce che Bosotin andava a Bogliasco con altri 3 amici, che la digos ha detto al burino di andarsene.
          E Cagni nella sua intervista ha detto che avra’ grossi problemi ambientali, che nel linguaggio edulcorato di oggi,vuol dire assai.

      • maverick ha detto:

        Perché saranno di più?

    • francesq ha detto:

      Secondo me il nome giusto per un campionato di “basso-profilo” è Iachini.

      Difra fa un bel gioco offensivo (alcune trame sono proprio belle da vedere), ma mi è parso di capire (e felice sarei di essere smentito) che curi poco la fase difensiva, che ad oggi non ha una bussola. La tendenza dell’attuale allenatore la evinco anche da alcuni commenti di tifosi romanisti ad articoli sulla samp, letti qui e lì.

      Solito discorso. Se i giocatori sono buoni, l’allenatore deve fare il meno possibile e lasciarli liberi di esprimersi. Ma se non sono buoni, servono schemi rigidi per dare loro certezze e per spremere il buono che hanno.

      Ecco perché Gasperini, tanto per dire, fa benissimo con squadre medie e ha toppato all’Inter. Ecco perché Giampaolo, a mio parere, farà più fatica al Milan che qui da noi. Vale anche per Mazzarri, male all’Inter, benissimo con un Napoli che – all’epoca – era più umile, almeno dietro il tridente e col Toro dei panzer.

      Difra deve calarsi nella realtà di una squadra che lotta per la sopravvivenza nella massima serie. Sennò sono volatili per diabetici, come diceva Lino Banfi

  129. petrino ha detto:

    le prossime quattro partite sono torino e inter in casa, viola e napoli fuori.
    Mi espongo con la seguente scommessa: avremo al massimo 1 punto.

  130. Fabrizio ha detto:

    Questa situazione ci ha distrutto l estate e ci porterà in B o al fallimento, siamo totalmente sfiniti e alle volte finiamo per alzare i toni persino tra di noi…e si dicono cose che magari non si pensano! Quello che invece auguro al Pagliaccio Burino è di visitare tanta ma tante ma tante ma tante Farmacie…….Saluti a tutti!

  131. petrino ha detto:

    L’ importante e’ che alla samp cambi il maxi timoniere, che poi vi sono anche gli svincolati da poter ingaggiare.
    Ben Harfa, Guarin, Paletta, Marchisio, Abate.
    Sono tutti oltre i 30 naturalmente , ma hanno esperienza e attributi.
    Questi 4 pischelli che hanno preso sono da De Martino o da Beretti, non da serie A.
    i

    • Martino Imperia ha detto:

      Ma molti non li abbiamo nemmeno visti giocare!!!!

      Saranno bidonissimi ok, ma lo dicevate pure di Skriniar

      • petrino ha detto:

        Skriniar e’ diventato ” buono” dopo 1/2 anni di cura Giampaolo.
        Il norvegese volevano darlo in prestito in B. dopo averlo visto in italia.
        Avete visato De Light, 75 mln. e ha sbaglaito tutto col napoli.
        Il calcio in italia e’ il piu’ tecnico al mondo.
        Ci vogliono dei giocatori fatti e rifiniti, non tutte giovani scommesse, che al primo stormir di fronda se la fanno sotto.

  132. petrino ha detto:

    gli svincolati da subito, non da gennaio 2020

  133. Valerio ha detto:

    Qualche settimana fa scrissi qui che, a parte il cambio di proprietà, quest’annata calcistica sarebbe stata difficile e di transizione.
    Alla luce della campagna acquisti, largamente incompleta per le necessità dei nuovi schemi di gioco di difra, devo ahimè rivedere in negativo le mie previsioni…
    Sono preoccupato, non vedo 3 squadre più scarse di noi anche se siamo appena alla seconda…
    Inoltre mi chiedo come fa il buzzurro a chiedere una certa cifra, visti i recenti sviluppi.
    Il valore di una società calcistica è troppo aleatorio e dipende da molti fattori fra cui soprattutto i risultati sportivi.
    La sampdoria è stata valutata X venendo da un nono posto la passata stagione; ora sicuramente varrà X meno qualcosa…. o sbaglio?

  134. belmondo' ha detto:

    gente che spera negli svincolati ultratrentenni ahahah ma dopo cinque anni non avete ancora capito il tipo di mercato del guitto?

  135. luca ha detto:

    signori io penso (non ho ovviamente la certezza) che Ferrero sia (come si usa dire) “alla canna del gas”, non abbia fatto mercato perchè impossibilitato , cassa liquidità della lega NON disponibile (Maurizio poi vorrei capire come sia possibile) e soprattutto fidejussioni azzerate (da Garrone) pertanto debiti o conti a debito (come vogliamo chiamarli) NON garantiti, o vende o ci trascina all’inferno (con le conseguenze del caso)

    • Marco ha detto:

      Ti ho messo il link più sopra dove si spiega il funzionamento della camera di compensazione.

      ferrero non ha mai messo un centesimo di suo nella SAMPDORIA e siccome é autogestita soldi non ne ha.

  136. giovanni ha detto:

    scusa maurizio, ci sono problemi più seri lo so ci mancherebbe, credimi che ho il fegato già a pezzi dopo due giornate, ma veramente il vipe ha fatto chiudere i cancelli di Bogliasco il primo giorno che Dinan e Knaster erano a genova solo per non fare vedere il centro di allenamento? ed è vero che ha proibito al vicepresidente Romei di incontrarli? sai inoltre degli whatsApp del tipo “Aho, questi vogliono fare li padroni a casa mia”? so che non è il problema principale, ma se può servire un ironico striscione del tipo “occhio vipe, genova è piccola così come lo è roma…” gli si può sempre fare trovare, qualcuno disposto ad appenderlo (lo striscione) si trova…magari fa come mister nara e fila a parigi che è grandicella…
    scusami lo sfogo…ma siccome sono inc….o nero leggevo anche le notizie di gossip e non so se sono reali…

  137. Marco ha detto:

    Qualsiasi testata giornalistica sportiva, sito internet internauta , chiacchierone da bar , alieno in visita sulla terra , ha bollato il mercato estivo della SAMPDORIA come il peggiore della serie a.

    Rovinare una delle poche cose belle di Genova é deprimente

  138. lorenzo michieli ha detto:

    di questa Samp si sono riempite pagine e pagine di commenti, negli anni non recenti, mi ricordo che pur tra le non privilegiate squadre di serie A era sempre portata in esempio di una società, si non ricca, e ne possiamo conoscere le motivazioni, ma ricca e come ricca di valori. Educazione sportiva, fuori e dentro il campo, partecipazione educativa in tutti campi sia professionali che diletantistici. Sempre misure e atteggiamenti pari alla signorile immagine della squadra, da parte della dirigenza. Mentre attualmente noto un profondo cambiamento in peggio e non conforme a questo gioiello sportivo nato per far innamorare e partecipare (anche molte volte dalla tifoseria del Genoa) a questo gioco. Che al fine gioco rimane. Anche se attualmente credo se ne sia perso una parte.. non è mia competenza inoltrarmi. Mi piace il gioco del calcio, lo amo ancora, credo di averlo anche vissuto, ma ora questa samp in questi ultimi anni proprio non la riconosco come mia preferita….scusatemi sono lontano ma ancora vivo con emozione la storia della sampdoria,,scusatemi ancora ..anche alla redazione di questa pregiata testata televisiva.

  139. Martino Imperia ha detto:

    Riassunto calciomercato

    Entrate:

    DiFrancesco

    Seculin
    Augello
    Chabot
    Murillo
    DePaoli
    Rocha
    Thorsby
    Leris
    Maroni
    Rigoni
    Bonazzoli

    Uscite:

    Giampaolo

    Rafael
    Tonelli
    Sala
    Andersen
    Praet
    Saponara
    Defrel

    Mio punto di vista: male, ma non malissimissimo, tipo 5 1/2.

    P.s. io a Napoli, dove non mi aspetto nulla se non un miglioramento del gioco, a seconda di come si mette proverei qualche giovane per farsi le ossa.

    • Marco ha detto:

      Peccato che tutto il mondo ci abbia votato come la peggior squadra per mercato della serie a.

      Scommetto che anche il 4-1 col sassuolo per te è male ma non malissimo

      • Martino Imperia ha detto:

        No, è proprio disastro.

        Ma non venitemi a dire che non ci abbiamo messo del nostro (giocatori e tecnico)

        • Marco ha detto:

          Ci abbiamo messo del nostro eccome, sui risultati pesa tantissimo l atteggiamento folle richiesto da di Francesco, ma dire che abbiamo una rosa valida non corrisponde al vero.

          La squadra può valere un 12/14esimo posto , se chi la manda in campo ne schiera metà fuori ruolo , senza nessuno schema difensivo é palese che le perdi tutte.

    • matteop ha detto:

      Tutti gli entranti presi singolarmente non valgono Sala che è il peggiore degli uscenti. Poteva andar peggio. Poteva piovere.

    • belmondo' ha detto:

      belin complimenti per il coraggio, davvero

    • Kreek ha detto:

      @Martino Imperia

      Bravo Martino.

      Va stigmatizza tutta la violenza fisica e verbale: che provenga da Ferrero, Kreek o altri, va sempre condannata.

      Mai giustificata.

      E anche nel caso di provocazioni non va mai giustificata!

  140. ATTEJ ha detto:

    Beh Certamente ora siete tutti lì che rimpiangete Giampaolo è quando c’era il maestro non me le ricordo di più né imbarcate con le quattro perle presenti tutte le trasferte È vero che il girone d’andata parti valanzano poi lo pagavamo nel girone di ritorno Siete proprio patetici ora tutti a rimpiangere Giampaolo le vostre epurazioni non serviranno a nulla

  141. Luigi ha detto:

    Maurizio avrei un consiglio per questo blog ed è quello di NON pubblicare messaggi senza senso compresi quello del sottoscritto qualora fosse ma leggere un messaggio con un certo nome scritto alla rovescia è una meschinità inaccettabile.

  142. DoriaforEver ha detto:

    X Maurizio Michieli

    Quindi Maurizio se ciò che scrive la Gazzetta corrisponde al vero e cioè sulla mancanza di liquidità, Ferrero come può rinunciare all’offerta di Vialli?
    Sarebbe un Kamikaze anche perché a breve 9 nodi verrebbero al pettine e mercati scellerati come questo si ripeterebbero

  143. Edoardo ha detto:

    Io non rimpiango affatto Giampaolo, il suo gioco non mi è mai piaciuto e l’ho sempre trovato inadatto a una squadra che ha come massimo obiettivo il centroclassifica. Il problema è che adesso abbiamo un buon allenatore (probabilmente migliore) ma non gli abbiamo preso le ali che chiedeva da 3 mesi e gli abbiamo indebolito pure la difesa mentre tutte le altre si sono rinforzate alla grande. Semplicemente abbiamo una rosa più debole dell’anno scorso e mal assortita per le idee tattiche del nuovo mister. questa è la mia opinione.

    • Marco ha detto:

      Scusa ma ti contaddici da solo, Giampaolo inadatto per un centroclassifica, mi pare che nei suoi 3 anni siamo arrivati proprio li.

  144. Livio ha detto:

    Attento Maurizio il comento qui soprs e’ di Jetta…ha fatto anagrama del nome

  145. Marco B. ha detto:

    Martino Imperia nella lista dei giocatori sotto le ” entrate ” forse un paio troverebbero un ingaggio in una squadra di serie b di mezza classifica .

    Scusate ma tutti quelli che hanno massacrato Enrico Mantovani quando siamo retrocessi con Ortega mannini montella palmieri e ferron dove sono ??

    Non sento volare una mosca adesso in uno dei momenti più umilianti e bassi della nostra storia .

  146. Moussa Dembele ha detto:

    Non sopporto Ferrero e credo che la storia dei miei post su questo blog lo dimostri ma Di Francesco ha l’opportunità di dimettersi adesso, ad impegni di mercato disattesi o deve lavorare e tacere fino a fine contratto. E condurre questa nave nel migliore dei modi fino alla fine perché non si tratta di squadra da retrocessione. È co lui i giocatori. Non cominciamo a fornire alibi ad una categoria di immaturi che inizia a passeggiare per il campo tanto è colpa di Ferrero…. C’è modo e modo di perdere

  147. Fra Zena ha detto:

    Maurizio che tu sappia kaique rocha sarà aggregato alla prima squadra o alla primavera? Non lo conosco per nulla. Secondo me se uno è forte a 18 anni può già giocare in A, tempo qualche mese. Ma sarà buono o un tavares 2?

  148. maurosampbolzano ha detto:

    ATTEJ mi ricordi qualcuno appena stato diciamo escluso dal blog, posso sbagliarmi e ti chiedo scusa,ma le tue osservazioni sono un pochino controverse, qui nessuno rimpiange GIAMPI qua mi sembra si stia criticando il mercato e la non vendita della Samp che sicuramente hanno portato squilibri nella squadra, poi giustamente si critica anche il nuovo allenatore ci mancherebbe ( anche se forse si aspettava altri attori alla firma) quindi calma con il patetico perché la libera espressione con educazione va rispettata e quel siete patetici mi porta a ricordi cordialmente un non PATETICO

  149. Mariano ha detto:

    Il mercato non sta incidendo sulle prestazioni. Andersen è stato rimpiazzato da Murillo e tutti erano contenti, l’unico forse è Praet che è stato sostituito male, ma bisogna ricordarsi i 25 milioni spesi per Jankto. Poi Sala è finito alla Spal, Tonelli non lo ha voluto nessuno, Rafael in B inglese e Saponara regalato al Genoa in prestito. Defrel è stato rimpiazzato da Rigoni e vedremo. Insomma non mi sembra siano andati nelle big, ergo il loro valore non era sto granché.

  150. Romildo ha detto:

    Tutti sappiamo che Giampaolo arrivò ad un passo dall’esonero. Poi fu miracolosamente salvato dalla vittoria nel derby. E da lì ebbe inizio una bella storia
    Quindi tempo al tempo
    Il problema vero non è tanto negli uomini che andranno in campo (allenatore compreso) quanto negli alibi che quotidianamente una dirigenza oramai spaccata e balbettante offre loro.
    Coraggio DiFra metti da parte la rabbia e la delusione (essere fregati da Ferrero è normale) e fai il miracolo riprendendo le redini di un ambiente allo sbando e tirandoci fuori dalla bratta …..

  151. paolo63 ha detto:

    Scrivo ad entrambi;cari Maurizio e Rissetto a bilancio l’essere a messo 17/20 posto?Anno scorso 9/12. Ricordate?Per me aspetta il 20 settembre la sentenza del processo se assolto rimane ancora qui se condannato FUORI DAI …..Grazie

    • Bobo50 ha detto:

      se rimarrà qui sarà retrocessione e fallimento assicurato. non ha più nessuno con cui fare plusvalenze e di suo non ha un centesimo.

    • Fra Zena ha detto:

      Il 20/ 9 non ci sarà nessuna sentenza, informati bene !

    • Michele G. ha detto:

      Per amor di chiarezza, il 20 Settembre il giudice deciderà se rinviarlo a giudizio o meno per i reati ascritti al signor Ferrero (distrazioni di fondi dalle casse della Sampdoria derivanti dalla cessione di Obiang, a copertura di deficit di altre società a lui collegate). Non ci sarà, quindi, alcuna sentenza. Quella ci sarà solo in caso di rinvio a giudizio e processo, come avvenne per lui con la faccenda del fallimento Livingston, per il quale ha patteggiato una condanna a 18 mesi. Quindi, in caso di processo e di ulteriore condanna, il signor Ferrero rischierebbe davvero grosso, persino di finirci proprio in galera!

  152. Paolo60 ha detto:

    La difesa va in affanno perché il nostro centrocampo non copre nulla , non lotta e non fa un minimo di filtro. Penso che il grosso problema sia proprio lì – URGE centrocampo a quattro o cinque con almeno due incontristi ( BARRETO E LINETTY ) , altrimenti prenderemo altre imbarcate stile SASSUOLO – A I U T O !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  153. Michele G. ha detto:

    Consentitemi una battuta. Visto che il 20 Settembre ci sarà l’udienza a Roma per decidere se rinviare a giudizio Ferrero e che, a seguito dell’esito di tale udienza Ferrero potrebbe decidere di andare via, ecco che viene spontaneo pensare che la più nota via di Genova sia stata dedicata a questo avvenimento: VIA (Ferrero il) XX SETTEMBRE! 😉

  154. Kova ha detto:

    Per quanto riguarda il passaggio di proprietà, mi auguro e credo non manchi molto dopo tutta questa agonia! Ed il fatto di questo silenzio con sorrisetto abbozzato da Gianluca e tanto di mazza da golf blucerchiata mi sembra positivo! Vorrei ricordare di quando era stato accostato il nome di Volpi patron di Spezia e Pro recco, nonché imprenditore nel campo dei diamanti.. che poi per fortuna nulla di fatto!!dopo 4/5 accostamenti alla Samp, lui stesso era intervenuto neanche in modo molto carino a stoppare la cosa!quindi concludo dicendo che con il silenzio si può intravveder qualcosa di buono x il futuro.

  155. Fabio ha detto:

    Non mi stupisco più di tanto per il discorso camera di compensazione, o comunque sullo stallo segnato in questo calciomercato.
    Le compravendite in Italia sono regolate da questo sistema, e quindi per combinare qualcosa ti devi muovere in questo senso, mentre con l’estero spendi e incassi soldi veri e le operazioni sono slegate fra di loro.
    Probabilmente, da quando EG ha chiuso i rubinetti a livello garanzie ecc, l’unica strada per monetizzare con le operazioni di spessore, è stata l’estero, con le conseguenze del caso…

    • petrino ha detto:

      tieni conto che le societa’ calcistiche estere, se trattasi di pagamento rateale, a garanzia del loro credito, pretendono fideiussioni bancarie di istituti italiani.
      Tradotto: se non paga la societa’ paga la banca.
      Ma per avere cio’ le banche pagatrici pretendono fideiussioni personalidell’ azionista. quelle che garrone ha ritirato.

  156. Bobo50 ha detto:

    @Maurizio
    Mi sa che l’utente ATTEJ non è altro che Jatta sono mentite spoglie ahah

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      L’ho intuito, ma questa vicenda non mi appassiona. Parliamo della Sampdoria.

      • Jetta ha detto:

        @Maurizio,
        scrivo solo perchè mi preme informarti che attej non sono io.
        Basta verificare la mail che utilizzo da sempre e l’indirizzo ip.
        Mi sembra evidente, a proposito di “diffamazione”, ci sia qualcuno che provi a utilizzare il mio nick distorcendolo e ci sia anche qualcuno che ci caschi tipo il segnalatore che comunque qualche sospetto me lo fa venire…
        E poi il sottoscritto sa scrivere in italiano.
        Grazie e saluti.

    • Michele G. ha detto:

      Basta leggerlo al contrario!

    • Maraschi ha detto:

      Pepito Sbazzeguti…per chi ha visto i film di Don Camillo

  157. Faso ha detto:

    Beh, sei a dir poco di manica larga perchè dare 5 1/2 ad un mercato come questo…

    Seculin, Augello, Leris, Bonazzoli : scandaloso che siano in una rosa di serie A, è tutta gente da panchina in squadre da media classifica in serie B

    Maroni, Chabot e Thorsby : gente ai più semisconosciuta ma che a voler essere generosi potremmo definire le scommesse

    Depaoli: comprare dalle retrocesse non è mai cosa buona, speriamo questa sia l’eccezione che conferma la regola

    Rigoni: uno che l’anno scorso l’Atalanta ha rispedito al mittente dopo mezza stagione

    Murillo: uno che la scorsa stagione ha disputato 3 (dicasi tre) partite nel campionato spagnolo

    Voto: 4

  158. Franco T. ha detto:

    Se non comprano almeno tre giocatori svincolati, ce’ ne sono di discreti dello stesso valore di quelli in rosa, vogliono proprio andare in B !. Sarebbe il colmo dopo tante chiacchiere. Ma e’ possibile tutto con questi dirigenti. Speriamo che Vialli e Garrone si facciano sentire almeno per questo ultimo semidisperato tentativo di salvare la Squadra. Che tristezza. Cordiali Saluti

  159. Enrico da chiavari ha detto:

    Ciao Maurizio ieri sera ho seguito la trasmissione come sempre è questa volta avrei dà farti un appunto:ti sei una persona seria e ti ho conosciuto anche personalmente alla presentazione del tuo libro a chiavari vorrei pero’ ricordarti Che il famoso striscione che ogni volta tu ricordi (quello del pesce…)è stato scritto in gradinata dove io seguo ormai la Samp da più di trenta anni mentre quando la Samp ando’ in Serie B là partita con il Palermo tutto lo stadio applaudi la squadra e continuò a cantare.ti scrivo questo perché nessuno di dimentichi com’è la nostra tifoseria soprattutto voi giornalisti anche perché una famiglia potente di Genova se lo è già dimenticato cinque anni fa.grazie alla prossima

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Certo Enrico, io non ho mai detto il contrario. La Sampdoria è scesa in B tra gli applausi dei suoi fantastici tifosi, questa è storia. Così come è storia che alla famiglia più potente di Genova (e fortunatamente in quel momento proprietaria della Sampdoria) è stato dedicato dalla Sud uno striscione di cinquanta metri con il paragone ad un pesce puzzolente. E’ storia anche questa. Ma non formulo giudizi, io i comportamenti dei tifosi li descrivo, li racconto, ma non li giudico. Posso dare un’opinione: io uno striscione così non lo avrei mai messo allo stadio, magari sarei andato a parlare in privato (anche in 50 persone) ma non avrei mai sputtanato in pubblico, davanti alle telecamere, una famiglia che alla Sampdoria ha dato tanto, in termini economici e di impegno. Ovviamente errori compresi. Tutto qui. Grazie per essere venuto a Chiavari alla presentazione del libro.

      • Marco ha detto:

        E hai rotto le palle con sto striscione, mamma mia che contestazione feroce, ma trovati un altra scusa piu matura va.

        • ale ha detto:

          CaroMarco,
          non condivido iltono del tuo post, un po’ assertivo…ma hai proprio ragione

          Vialli Presidente!
          Mondini\Garrone vergogna vergogna e disonore
          Ferreropussavia!

        • Paolo Solari ha detto:

          x Marco :
          un’ altro che dovrebbe fare la fine ( forse …. ) di Jetta, sempre a rispondere con parolacce ed insulti, l’ educazione non ti e’ stata insegnata da nessuno ?

          • Marco ha detto:

            L etimologia questa sconosciuta.

            Non ci sono parolacce ne insulti, l insulto é tuo casomai che offendi indirettamente i miei genitori.

            Io non ho mai chiesto di bannare nessuno , a differenza di piagnistei altrui, sembra di essere all asilo.

    • MatteoB ha detto:

      Ciao Enrico, ad onor del vero si dovrebbe anche parlare del “Garrone indego, lascia e ti applaudiamo noi” scritto su striscione di 30 metri a Bogliasco. Sono daccordissimo con Maurizio, al netto degli errori, con Garrone abbiamo esagerato e con il senno di poi, è indubbio che come tifoseria commettemmo un errore

    • Marco ha detto:

      Lo striscione fu esposto in tutt altra occasione, SAMPDORIA disastrosa di Delio Rossi, 3 punti in 7/8 partite il peggior inizio di campionato di sempre della SAMPDORIA (che forse batteremo quest anno), dopo promesse da marinaio. C erano Gentesoglu e Gavazzi , senza contestazione (dei fedelissimi, nemmeno tutta la sud) si tornava dritti in serie B. E venivamo dall anno horribilis fi ferrara con 7 sconfitte consecutive. Da ringraziare c é solo Riccardo Garrone , edoardo é da maledire.

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Quella squadra, con Mihajlovic in panchina, fece poi molto bene.

      • MatteoB ha detto:

        E quindi? Anche se l’occasione nn era la stessa, si tratta pur sempre di uno striscione indegno che sarebbe stato meglio nn esporre. Io la tua teoria che senza contestazione si tornava dritti in B nn la sposo nel modo più assoluto, specie se fatta esponendo uno striscione come quello che venne esposto a Bogliasco (e a marassi). Come ti ha già ricordato Maurizio, la squadra fece poi bene. I Garrone fecero degli errori, nn ultimo lasciare la Samp a Ferrero, ma hanno sempre pagato di tasca loro gli errori, tu invece sminuisci le offese che hanno subito come delle naturali gesta fatte per salvare la Samp dalla b (senza contestazione si andava in b, vero?), mentre si tratta di errori madornali che ancora in molti, nonostante Ferrero, continuano a nn riconoscere come tali.

        • Marco ha detto:

          Ti invito a seguire il carling , forse per te più adatto, frequentato da lord.

          Il calcio é espressione sociale di massa e nella società vive anche il dissenso, la Sud non la conosci minimamente, lo si evince da come ne parli, la contestazione ha portato ad un cambio di rotta e ripeto avvenuta dopo promesse di marinaio e della famosa asticella.

          Questo non giustifica l aver regalato la SAMPDORIA a questo individuo.

          • MatteoB ha detto:

            Io nn sono un lord, ma sono una persona educata, questo si. Nn consiglio a nessuno, se ha vedute diverse dalle mie, di smettere di tifare la Samp, nn mi permetto. Saluti.

            Ps Curling di scrive con la u, nn con la a, giusto per nn fare torti a chi di quello sport é appassionato.

          • Marco ha detto:

            Insultare i genitori di qualcuno per vedute differenti non è educazione.

            Comunque , se frequenti gli stadi di calcio conosci la natura dei cori collettivi ,delle chiacchiere del settore dove sei e delle urla singole in base allo sviluppo dell azione.

            Quindi scandalizzarsi per uno striscione da stadio nemmeno troppo colorito é risibile.

            Ad enrico Mantovani furono lanciate monetine all ingresso della sede della SAMPDORIA ,cosa ben peggiore, eppure la società fu ceduta a Riccardo Garrone.

            Io tifo i colori i presidenti vanno valutati in base al loro operato .

  160. Fabrizio ha detto:

    Buongiorno a tutti! Stamattina mentre in scooter mi recavo al lavoro, mi è venuta in mente una cosa un idea quello che volete….Vi prego di leggere attentamente quello che scrivo, cercherò di non dilungarmi ma nn sono uno scrittore!! Ieri sera durante la trasmissione Gradinata Sud con il Nostro Grande Maurizio a condurre, ho notato come tutt,i grandi segnali di insofferenza, nei messaggi dei tifosi, nelle parole degli opinionisti,tanti messaggi parlavano del perchè la federclub e i gruppi della Sud non organizzano qualcosa di Grande parlo di manifestazione pro Vialli e contro l omuncolo. A questi tifosi che scrivevano è stato risposto che non si può sempre mettere in mezzo gli altri, e se qualcuno vuol fare qualcosa può prendere delle iniziative personali,risposta condivisa in parte, nel senso che qualcosa organizzato da Ultras Fedelissimi etc etc Federclub è un conto, iniziative personali prese da qualche tifoso normale come me lascerebbero il tempo che trovano! Ora io pensavo, non lo so se tutti l hanno capito, siamo vicini ad una svolta EPOCALE per i nostri colori in positivo (speriamo) ma potrebbe anche essere in negativo! La venuta di LUCA VIALLI che poi magari sicuramente non ci farà vincere lo scudetto, (lo sappiamo tutti) ma non ci aspettiamo questo, ma ci restituirebbe la Nostra Maglia PURIFICATA, i nostri colori si riaccenderebbero, tornerebbe la voglia di andare allo stadio a cantare, a gioire solo perchè saremmo rappresentati da Uno dei Nostri EROI degli anni d’oro che è sempre rimasto SAMPDORIANO, che aveva promesso di tornare da vecchietto, e ci sta provando con tutte le sue forze, nonostante la doppia malattia che lo ha colpito, la prima la conosciamo tutti, la seconda è trattare col Pagliaccio Burino! Se la svolta fosse in negativo sappiamo tutti cosa potrebbe succedere ……serie B quasi sicura fallimento? etc etc…Ecco quello che volevo dirvi è che stiamo vivendo questa svolta senza fare nulla di eclatante, si soffriamo, speriamo,preghiamo, non basta!!!!!!!!Persino Boso in un intervista ieri ha detto si sembra non stia succedendo nulla i tifosi cantano fino a fine gara nonostante il risultato altri sono contenti del Pagliaccio, roba da pazzi!!!! Secondo me dovremmo organizzare una Cosa senza eguali una Manifestazione Esagerata contro il Burino che non debba nemmeno più mettere piede in città se non per ripulire l armadietto x portare via la sua immondizia a Roma!!!! E far capire a GIANLUCA quanto lo Amiamo quanto lo VOGLIAMO!!!!!!! Ora organizzare tutto questo non è facile ma ieri sera Maurizio ha parlato con uno dei Ragazzi dei Fedelissimi e Sabato dal pomeriggio fino a notte inoltrata ci sarà festa ai giardini Govi di Corso Italia…scusate è sabato sera è festa …Quale Migliore Occasione per una partecipazione OCEANICA di TUTTI i TIFOSI BLUCERCHIATI TUTTI RIBADISCO TUTTI E FARE UN GRAN CASINO???????? CHE NE DITE? Mi sono dilungato troppo scusate ma ditemi che ne pensate? Poi se la cessione non avverrà vederemo, ma almeno non avremo il rimorso di non averci provato per davvero!!!! Attendo risposte Buona giornata a tutti!!!!

    • andreap ha detto:

      di pancia sarei d’accordo con te…
      MA..purtroppo..
      bisogna fare i conti con l’oste: si sta divertendo molto a prenderci in giro (vedi la non squadra costruita). si giustifica dietro “il miglior allenatore sulla piazza), acclamato da tutti..

      l’evento oceanico si dovrà fare, la sera del closing o cmq a carte firmate: non contro l’omuncolo ma per la sampdoria e per la nuova proprietà.

    • solosamp1946 ha detto:

      condivido pienamente e mi stupisce questo distacco che c ‘ è da parte della tifoseria organizzata perchè , parliamoci chiaramente , gli unici che hanno la forza e la possibilità di organizzare un evento come dici te sono solo loro…a loro basta un comunicato per muovere un sacco di gente e secondo me se organizzassero qualcosa di bello e pacifico avrebbero un gran seguito. E’ anche vero che l estate scorsa a contestare Ferrero c erano appena 400 persone…ma un bel corteo pro vialli secondo me avrebbe un gran seguito

      • petrino ha detto:

        sono d’ accordo
        Farebbe il pieno, magari di sabato

      • Marco ha detto:

        Non c è nessun distacco ma solo attesa, i colori vanno sostenuti a prescindere da quali siano gli interpreti, fin tanto che non si arriva ad una soluzione meglio evitare tensioni aggiuntive superflue, il tempo è galant uomo

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Come non quotarti al 1000 X 1000…..?

  161. Fabrizio ha detto:

    E comunque ripensandoci e ripensandoci non trovo il motivo per giustificare l inspiegabile assenza sia di Gruppi della Sud di Federclub e anche di normalissimi tifosi come me durante la venuta di Vialli e del suo Gruppo a Genova, nemmeno una bandiera a Boccadasse, ad aspettarli all uscita del ristorante non una maglia blucerchiata in giro! Si che è stata una visita semi in incognito, ma quando si è sparsa la voce che erano a Genova avremmo dovuto stupirli di calore e colore, facciamo scooterate ogni sempre, perchè non farla improvvisata in quei giorni? Siamo stati inesistenti come del resto è la blanda contestazione all omuncolo, nemmeno alla fine del mercato, è venuto a Corte Lambruschini a parlare con il Mister ed è ripartito in totale tranquillità x Firenze! Tutto questo fa pensare che la Nostra Tifoseria è spaccata non sa cosa vuole e non si rende conto di quello che succederà se il burino non vende! Basta che facciamo feste con partitelle vino a fiumi concerti….Abbiamo perso veramente una Grande Occasione!

    • Matte Genovese ha detto:

      E un anno e passa che dico la stessa cosa, Sopratutto ho iniziato a “contestare” l atteggiamento della sud dopo l imbarcata presa contro l inter in casa nostra, gli applausi a fine partita ancora nn riesco a digerirgli…… Adesso siamo arrivati ad un punto in cui una sana e pesante presa di posizione da parte dei gruppi organizzati della sud venisse messa in atto, ma nulla, nn si e visto uno striscione sopra quella squallida ringhiera rossa, nn vedo gente arrabbiata , come ho gia sritto in precedenza questa divisione ormai eterna, e la scelta degli ultras con le loro idee molto discutibili stanno portando piu danni che benefici…. quindi d accordissimo con te caro Fabrizio su quello che hai scritto, solo una cosa, piu che aver perso una grande occasione, penso che abbiamo perso molto di piu…….

    • robmerl ha detto:

      non credo: il c.d. gruppo vialli ha sempre lavorato in silenzio e le poche volte che è stato avvicinato da qualcuno ha risposto “no comment”. Vuol dire che desiderano continuare in questo lavorio sotterraneo, per non offrire sponde a ulteriori ricatti del viperetta (ma proprio a noi doveva capitare uno così?)

    • Bobo50 ha detto:

      Caro Fabrizio condivido tutto quello che hai detto. Ma è ormai da anni che la nostra tifoseria è apatica. Lo è stata l’hanno della retrocessione sotto i Garrone, lo è stata con il passaggio di proprietà al burino e lo è adesso. Questa apatia la pagheremo carissima. Forse in tanti non hanno compreso cosa voglia dire un esito negativo della trattativa (se ancora esiste. C’è un silenzio assordante). Se non lo hanno capito o se lo hanno capito ma mettono la testa sotto la sabbia, glielo dico io: vuol dire SERIE B con annesso FALLIMENTO.

      Questa storia potrebbe rivelarsi il più grande rimpianto di tutti i tempi. Meditate.

      • ale ha detto:

        CaroBoboma che dici, nonricordi la sanguinaria contestazione subita dalla povera famiglia Garrone con addirittura undiabolico striscione che attraverso una metafora faceva notare la pessima gestione? Guarda che passare attraverso una cosa del genere è terribile! Mica problemini come quelli dei comuni mortali che faticano a pagare le bollette e consacrificio riescono pure a fare l’abbonamento…
        loro si che ne hanno passate di brutte, poverini sono stati costretti a regalare la Samp (come ha detto EG?) ad un cialtrone inaffidabile.

        Speriamo che si siano ripresi da tutti quelle inenarrabili efferatezze

        Vialli Presidente!

    • Fra Zena ha detto:

      Non penso che presentarsi a migliaia a boccadasse avrebbe cambiato qualcosa. Mi stupisco invece del silenzio assordante riguardo alla persona che sta distruggendo la Sampdoria dall’interno. Ci vuole una presa di posizione più forte contro Ferrero, intanto ormai cosa abbiamo da perdere? Le porte della bassa classifica sono già spalancate, vedremo se con annessa retrocessione, lo stile è ai minimi storici, in città non esistiamo salvo che per un’inutile e costosa campagna cartellonistica per gli abbonamenti. Io non sono un UTC e non voglio dir loro quello che devono fare, ma qua la casa brucia e loro cantano

  162. paolo63 ha detto:

    Caro Maurizo con il rimpianto Armando Leonardi,Italo (caduto dal cimitero di Bogliasco 4 anni fa)abbiamo fondato i Tesi Samp.Presenti in tutti gli stadi con il famigerato striscione esposto a Norrkoping deidicato a Campart allora sindaco.Ricordi?Mai un’azione violenta e se hai conosciuto Armando poi assunto in societa’ tale era, ma con contestazioni verbali e il massimo sono state le scuse di Campart a non aver presenziato in terra svedese in quanto erano lustri che una squadra genovese non giocava in Europa.Ora io quasi 57 enne dico ai giovani di farsi sentire con un tifo a favore incessante per 90 minuti,ma di contestare l’unico responsabile presente che scoperto ieri ha problemi di liquidita’ dopo aver incassato cifre iperboliche in plusvalenze e messe in tasca sua perche’ altrimenti non si spiegherebbe come mai non ci sono soldi.A bilancio ha messo 18/20 posto per il paracadute?Speranzoso che l’essere legga sempre il tuo blog (ricorda chi disprezza compra)auguro un buon 20 settembre con tutti gli auguri da parte del sottoscitto,dalla gradinata sud e da coloro i quali hanno portato in alto i nostri colori anche se non piu’ presenti.Colgo l’occasione per porgere le condoglianze alla famiglia del nostro ex mister Lamberto Giorgis.Grazie

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Un caloroso abbraccio nel ricordo del carissimo Armando (non conoscevo personalmente Italo, ma ricordo la dolorosa vicenda).

  163. andreap ha detto:

    settembre, sia quel che sia..pur che sia!

    • robmerl ha detto:

      siamo ridotti a leggere segnali positivi persino nella mazza da golf di vialli.
      Io spero tanto ma non credo: se non gli danno i soldi che vuole questo è capace di tenersi la società anche a costo di non farsi più vedere alle partite!I pirati sono fatti così – e se ne fregano dei tifosi

  164. DoriaforEver ha detto:

    Più che gruppi organizzati sembrano P. R. organizzatori eventi. Ferrero solo a Genova sponda blucerchiata poteva fare quello che ha fatto

  165. Martino Imperia ha detto:

    Ortega per me uno dei migliori di sempre

  166. Luigi ha detto:

    Belin Livio non se era accorto nessuno -:) leggi il mio post si chiamano persone con seri problemi coloro che provano a sentirsi più furbe quando nella realtà sono perfetti idioti lasciami passare questo termine caro Maurizio. Non abbiamo bisogno di provocatori che scrivono stupidate a caso tanto per sentirsi protagonisti

  167. Frank ha detto:

    Se non avviene il passaggio,se si perde questa grande occasione, noi tifosi non potremo mai più guardarci vicendevolmente. Sarebbe come se la casa bruciasse e il padre non andasse a soccorrere i propri figli. SVEGLIAAAAAA

  168. Dotto ben introdotto ha detto:

    Purtroppo sembra cla visita degli Americani, a Bogliasco e al Ferraris,non li abbia entusiasmati e ritengono eccessivo il prezzo della Samp per le strutture che offre(i lavori di bogliasco sono pressoche’ fermi) lo Stadio e’ vetusto e condiviso e non offre possibilita’ di guadagno.Vialli ha cercato di sedurli con il pesce ed il mare ma sembra che non abbia funzionato.La voce proviene da un certificatore del gruppo di lavoro(nome che non rivelero’ nemmeno sotto tortura)Gli americani non sono tifosi e ritengono che una squadra con 17.000 abbonati,strutture fatiscenti a bogliasco(basta paragonarli semplicemente con quelli dell’Atalanta)in piu’ con uno stadio vecchio e non di piena prprieta’ non valga piu’ di 60 milioni.Rassegnamoco..ci terremo Ferrero e sara’ colui che ci fara’ Fallire.

    • Frank ha detto:

      Però non capisco cosa sia successo da pochi giorni fa,quando ci prese l’euforia della presenza degli investitori ad oggi. Mi sono perso qualche dichiarazione pessimista da parte di qualcuno dei protagonisti? Altrimenti sarebbe meglio non scrivere niente,perché questo pessimismo non si spiega. Piuttosto, facciamo sentire la nostra volontà a chi di dovere. VIALLI PRESIDENTE!

    • maverick ha detto:

      Azz… pero mi pare strano che vengano a 20 gg dal termine a informarsi sulla situazione…

      • Alessandro ha detto:

        Concordo. Mesi e mesi di trattative e non sono al corrente della realtà delle strutture della Samp? Se così fosse sarebbe clamoroso. Va bene che a Bogliasco ci sono dei lavori in corso ma se non ti fanno entrare basta andare nel bosco di fronte con un teleobiettivo… Credo invece che giustamente abbiano fatto un sopralluogo per vedere di persona ciò che potrebbero comprare e sopratutto per mettere pressione all’innominabile.

    • Zaccotenay ha detto:

      La rassegnazione, l’ottimismo, la classifica, il mercato… L’importante che la Sampdoria a me abbia sempre entusiasmato, e quando la vedo mi manca il respiro. SAMPDORIA SOPRA TUTTO

    • Frank ha detto:

      La tua è una notizia del kaiser… Come detto da tutti,a fine marzo era già tutto concordato e già fatto. E credi che gli americani abbiano visitato solo ora gli impianti,che pensassero che avessimo 50000 abbonati?
      La logica fa pensare che la visita della scorsa settimana,sia avvenuta perché forse si siano firmate delle carte,o per mandare un messaggio di non difficile interpretazione.

    • belmondo' ha detto:

      si perche’ prima invece non lo sapevano vero? pensavano avessimo uno stadio da 60 mila spettatori e 45 mila abbonati…

    • Fra Zena ha detto:

      Con questo messaggio mi hai rovinato la giornata. Se fosse vero mi viene da piangere

    • danilo ha detto:

      Io sono Pisolo e dormo sonni tranquilli.
      Rassegnati a vedere Vialli Presidente.
      Puoi sempre andare sull’altro blog dove anche li cè un presidente che sono rassegnati a tenerselo.

    • Fabio ha detto:

      Io non so quanto tu sia introdotto e quanto queste voci siano vere.
      So soltanto che -con un mercato in corso e un campionato alle porte- non si mette in piazza qualcosa ben lungi dall’essere definito, e non ci si ferma nell’ipotesi che accada qualche cosa.
      La gestione deve andare avanti come nulla fosse, poi se succede qualcosa evviva.
      E questo vale per tutti, dalla società ai media agli interlocutore ai facilitatori e per tutti i nani i guitti e i clown di questa messinscena.
      Ora prendiamoci pure i Coda e i Paletta…., con i migliori auguri.

    • Marco ha detto:

      Sono abbastanza d accordo con quanto da te scritto, Vialli é l unico che ci sta mettendo l anima, infatti sta cercando altri investitori,perché quelli attuali non si schiodano dalla loro valutazione.

      ferrero sta giocando d azzardo, ma chi lo attacca contesta insulta ad ogni occasione gioca con la pelle della SAMPDORIA, perché il sommo edoardo Garrone, l ha regalata ad uno che soldi non ne ha

    • Fabio ha detto:

      Comunque, a onor del vero e senza voler affermare nulla, questa voce che la valutazione da parte dei potenziali subentranti non superasse i 60 milioni, era giunta all’orecchio pure a me, e non da parte del besagnino sotto casa (con tutto l’ovvio rispetto).

  169. Marco ha detto:

    Buongiorno a tutti,

    direi che dopo le ultime vicende sono molto preoccupato sia per quel che concerne il versante societario sia per quello della squadra.

    Unico motivo di speranza è dato dalla conclusione della vicenda societaria.
    Chiedo, il fatto che non se ne parli da circa due tre giorni può essere interpretato come un buon segnale ?

    Che ne pensi Maurizio ?

  170. Franco T. ha detto:

    E’ una situazione assurda e non chiara. Dopo un po’ di trattative in genere l’acquirente si stufa e offre una cifra. Prendere o no. Nel caso Samp come si fa’ a non tenere conto della fine data del mercato ?. Tutti difendiamo Vialli, ma per dirla tutta non e’ affatto chiaro il comportamento di chi dovrebbe finanziare il progetto di acquisto. La tempistica e’ fondamentale. Il vipera ci “marcia” ,come si dice in gergo, ma quando ci sono i soldi di mezzo, di” lord inglesi” se ne vedono pochi. Quindi alla fine ci rimette la Squadra, e i poveri ed ingenui tifosi che vengono un po’ presi in giro e anche strumentalizzati oggettivamente dalle varie situazioni. Bisogna dire che Maurizio in primis, ha sempre detto quello che pensava senza fare sconti a nessuno. Forse, ripeto, un po’ tutti abbiamo sottovalutato i tempi dell’acquisto. Ora a mercato chiuso tutto sembra molto piu’ difficile. Come ho già detto, ci sono gli svincolati, e qualche acquisto bisogna assolutamente farlo. Napoli, Torino, Fiorentina e Inter !!. SIC !! Cordiali Saluti

  171. Fabrizio ha detto:

    Leggo pochi commenti ai miei 2 post si vede che a tutti andrà bene e retrocedere o fallire x poi dire lo abbiamo lasciato fare dovevamo svegliarci prima…. Etc etc sveglia sveglia altro che festa fedelissimi facciamo un Casino esagerato! Treni così nn ne passano più SVEGLIA AAAAAAAAAAAAA ma che Cazzo di tifoseria siamo diventati? Boso Borgogno Enzo c è bisogno di voi di gente con le palle con carisma non con sti 4 bambini a far cantare una gradinata che è diventata la succursale di una Chiesa!

    • Marco B. ha detto:

      Il problema e la cosa veramente triste e che si stanno muovendo solo loro i vecchi ultras .

      Gli altri insieme a federclub fanno un comunicato dove mi invitano a prendere un permesso dal lavoro per andare l 11 settembre a bogliasco a sostenere la.squadra .

      Il sostegno alla squadra alla maglia e ovvio e la base. Qui purtroppo si fa passare nel silenzio l umiliazione e la lenta distruzione della società da parte di una persona che in qualsiasi altra città del mondo non potrebbe più presentarsi nemmeno per un caffè . Senza una società non esiste una squadra .

    • ale ha detto:

      PerdonamiFabrizio, ma certe cose non si organizzano sui blog. Esistono assemblee dei club della tifoseria organizzata preposti, Bisogna iscriversi ai club e partecipare alle assemblee

  172. Luca ha detto:

    Se il 30 Settembre non dovesse succedere…..faremo la stessa fine del “Titanic” e’ certo !!!!! Ma io mi fido di quanto affermato e scritto la settimana scorsa da Maurizio ” la Società cambierà proprieta!” D’altronde ditemi come potrebbe vivere Ferrero o presentarsi a Gevsapendo di essere la persona che potrebbe cancellare quasi 80 anni della nostra gloriosa storia , sono certo che sarebbero inmolti a muoversi ( compresi i più anziani o quelli della nostra età 50/60 anni ) i vari Boso, Tirotta etcpptrebberoninfissare per l’ennesima volta la maglia blucerchiati e…… percqursto mi fido e sono ottimista 👋

  173. Fra Zena ha detto:

    Sento parlare addirittura di fondi aggiuntivi che andrebbero a integrare l’offerta di calcioinvest..
    Qua c è da diventare pazzi
    Permanenza del nano sempre più probabile

  174. Paolo64 ha detto:

    Dopo aver letto gli articoli con i motivi per cui i calciatori non sono venuti alla Samp, non ultimo quello di Hurtado, resto convinto che sbagliamo a non prendercela mai anche con Osti, DS a modo certo, ma Stra-sopravvalutato. Riesce solo a vendere i migliori, comprare retrocessi o giocatori su cui non c’è concorrenza

    • maurosampbolzano ha detto:

      ciao Paolo64 prova a pensarci vende i migliori perchè chi comanda lo vuole,fa mercato con le palanche che gli da sempre chi comanda elementare Watson ciao

  175. Dado ha detto:

    Maurizio rimbalza voce da un’altra emittente che ci sarebbero altri due fondi pronti ad investire per coprire il gap che accontenti Ferrero… ti risulta?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Perdonami, chiedilo all’altra emittente 🙂 Io ho una mia idea, ma resta mia perché, come sapete, non giudico mai il lavoro degli altri. Abbraccione.

      • Edoardo ha detto:

        Però dai Maurizio questa telenovela della cessione sta diventando stucchevole, parliamo di fantamilionari, allora se vogliono prendere la Samp che mettano la differenza e basta, non si dice di fare filantropia, ma nemmeno aspettare la carità da Garrone o altri fondi, se vuoi veramente una cosa e puoi permettertela te la prendi e basta, oltretutto il tempo stringe e se pensano di subentrare a gennaio o a giugno sicuramente la pagheranno molto di meno, ma anche il valore sportivo sarà notevolmente inferiore perché con questa rosa diciamolo apertamente CI SARA’ DA LOTTARE FINO ALL’ULTIMA GIORNATA PER SALVARSI, dopo non so veramente chi ci guadagnerà o chi ci perderà di più, a me sembra sempre di più un gioco al massacro dove tutti alla fine ci rimetteranno, noi tifosi in primis…

    • Bobo50 ha detto:

      senza voler giudicare l’altra emittente, ma questa notizia mi pare una belinata buttata lì visto che in questi giorni non sta succedendo nulla.

  176. Marco B. ha detto:

    Federclub e gruppi organizzati hanno finalmente partorito un comunicato.
    Problema secondo me e che si ignora si tace ancora una volta sulle responsabilità ed i danni a livello di immagine e sportivi che sta facendo questa persona alla nostra società e si scrivono le solite ovvietà sul sostenere la squadra stare uniti dare una svolta.

    Senza una contestazione civile ma seria ed organizzata perche questo personaggio dovrebbe avere fretta o voglia di fare qualcosa che vada incontro a quelli che vorrebbero i suoi tifosi ?

    Ripeto è sereno in un modo o nell altro cade in piedi.
    O prende 120 per una cosa che adesso ne vale forse nemmeno la.meta e si ripulisce la coscienza
    Oppure la tiene e la da in garanzia per tenere la finanza lontano dai suoi uffici.

    • andreap ha detto:

      intanto mi sa che fino al 20 settembre non si muoverà foglia..
      anche la tifoseria aspetta di sapere se ferrero verrà rinviato a giudizio…

  177. danilo ha detto:

    Ci sono indiscrezioni che due fondi si aggiungerebbero alla cordata Vialli per colmare il gap di 10 milioni.
    Trovo la cosa priva di fondamento. A questi signori non mancano certo 10 milioni per colmare il gap e tantomeno vorrebbero altri individui mangiare nello stesso piatto. Se poi fossere soldi di Garrone per entrare in maniera defilata e silenziosa allora potrebbe eserci un senso logico. Tu cosa ne sai Maurizio?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Garrone ha già garantito 20 milioni. Di altri fondi non so nulla. So (e ve lo comunico) che Gianluca Vialli conosce persino nome, cognome, origine e data di nascita di ogni singolo giocatore della… Primavera della Sampdoria.

      • Marco ha detto:

        Caro Michieli se i 20 milioni di Garrone non bastano a raggiungere i fatidici 95/100 pretesi da ferrero, non é evidente che oltre ad essere folle la richiesta di ferrero ,sia oggettivamente bassina l offerta dinan/knaster?

        • Maurizio.Michieli ha detto:

          Beato te che conosci così bene come stanno le cose.

          • Marco ha detto:

            E dove avrei scritto che conosco bene le cose?

            Ho solo ripreso quello che tu hai scritto

            Se Garrone ne mette 20 e non si arriva a quanto chiede ferrero l offerta é bassa .

            So che chi sa le cose sei tu “closing a marzo maggio,etc etc. E beccato Vialli dinan knaster per una foto di un passante.

    • marc ha detto:

      Gira il nome di Elon Musk. Magari!!!

  178. Rky Liverpool ha detto:

    Ferrero whit our its a demon wants to destroy us, an excellent exorcist is needed

  179. Marco B. ha detto:

    Ultima notizia . La differenza e di 15 milioni e per colmare questa differenza addirittura escono 2 nuovi fondi ….

    Bha…o qua a livello di informazione ce qualcuno che inventa di sana pianta oppure mi inizia a puzzare di presa per il c….

    • Alessandro ha detto:

      Concordo, anche con il post poco sopra di Danilo. Gente con capitali personali di miliardi di dollari deve farsi aiutare per 10-15-20 milioni? Mi pare assurdo. A meno che non ci sia la voglia di altri di entrare nel programma mettendo un loro contributo e questo gli sia consentito da Vialli & Co. Se è vero allora la domanda è: perché farlo? È qualcuno di conosciuto in città che non vuole apparire? (tipo vecchie proprietà?) È una cordata di ex calciatori della Samp? Finiremo con l’interrogare i fondi del caffè, altro che fondi d’investimento…

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Un giorno, forse, capirò perché chi c’è ancora chi (legittimamente) preferisce un bancarottiere senza un’impresa alle spalle ad un idolo con due miliardari al fianco. E mi viene voglia di sperare che ciò accada presto, molto presto. Con Ferrero sempre presidente della Sampdoria. Così resterò deluso da un lato, ma dall’altro mi si aprirà la mente. E tutto ciò che mi arricchisce la mente, mi incuriosisce. Come quelli che studiano gli animali per i documentari della Bbc.

        • Alessandro ha detto:

          Maurizio, non so se la tua risposta sul preferire un bancarottiere sia rivolta a me, se si allora mi sono espresso male dando adito ad altra interpretazione. Voglio allora dire chiaramente che auspico fortemente l’arrivo del Gruppo Vialli. Un caro saluto

    • Marco ha detto:

      Guarda che quello che dice ferrero non è che debba per forza essere sempre una bugia.

      Lui vuole vendere ad una cifra ,che ad oggi mai nessuno gli darà, che è piu del doppio di quanto viene offerto.

      Ma davvero crediamo che se avessero offerto 85 piu i debiti non avrebbe accettato?

      • Paolo Solari ha detto:

        Certo che siamo sicuri, a questo se anche ne offrissero 100 + i Debiti non andrebbe bene …. e’ una sanguisuga senza un penny e vorrebbe raschiare via il piu’ possibile, ma coloro che vogliono rilevare la Samp non credo siano cosi’ fessi da continuare ad aggiungere a cio’ che gia’ hanno aggiunto … ripeto, fossi stato io a quest’ ora avrei gia’ salutato l’ innominabile e le sue paturnie.
        Ora ha pure paura di incontare a Genova i “vecchi” Ultras e si rifugia a Firenze, incommentabile …

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        marco ma porca miseria ladra ma a ferrero la sampdoria è stata regalata e finanziata sino a ieri da garrone e questo non è un dettaglio ma la cosa principale. se a te regalassero una ferrari pagandoti per guidarla e pagandoti tagliando e box e poi ti dicessero guarda quando arriva un compratore serio tu devi cedere e ti diamo un bel po di milioni per uscire tu come tutti che faresti? ma lo vuoi capire che ferrero è entrato nella samp (purtroppo qui garrone ha proprio toppato e se ne è accorto) per grazia e denaro e garanzie ricevute beccandosi anche un lauto emolumento da presidente. poi a marzo a cose fatta ha operato ovviamente un volta faccia e da qui la rottura con romei e garrone il quale ha lasciato scadere le garanzie e da qui la samp non ha più potuto spendere un cent perché senza garanzie di chi le può accendere nessuno ti vende nulla. i giocatori che dovevano venire sono stati in bilico pensando che arrivassero i novi proprietari ma ferrero tergiversa e allora ciao ciao via a cagliari sassuolo etc manco ce li avesse soffiati una squadra di livello. quello che ti descrivo è una situazione più che plausibile e credimi di trattative ne ho fatte diverse nella mia ventennale carriera. ferrero è stato e doveva essere un proprietario ponte siano a nuovi acquirenti che garantissero alla samp la sopravvivenza senza garrone. ora garrone le fidehussioni le ha levate e ferrero non riesce a muovere una paglia perché non può. questo tentativo fuori dal mondo di trattare il prezzo come se lui avesse acquistato o diciamo quantomeno dal giorno che gli hanno regalato e finanziato la samp almeno gestito con le sue forze la samp è una cosa inconcebile. appena levate le garanzie pur avendo la samp bilanci in ordine non c’è liquidità per comprare nessuno. ferrero da solo è quello che vedi negli ultimi due mesi, da quando garrone è uscito allo scoperto. gli avessero offerto 45 mln sono tanti anche troppi per un semplice motivo. lui in 5 anni non ha messo un cent non ha garantito nulla ha fatto cioè il proprietario in amministrazione controllata quello che in gergo viene definito una testa di legno. poi però ha cambiato le carte in tavola e quello che sta succedendo è un gioco al rialzo continuo fatto per mettersi a posto non rispettando dei patti che sicuramente ci sono stati. spiegarsi anche perché romei si è defilato??? forse perché stufo di cambi di strategia continui? forse perché lui aveva concluso la trattativa e alla fine ferrero aveva fatto saltare tutto? io a differenza di maurizio credo che il 99% dei tifosi sia consapevole che la salvezza della samp non solo lo stile passano per questa trattativa e caro maurizio perdonami ma ritengo che il solo pensare di vedere qui ancora ferrero per vedere cosa succede è un poco masochistico solo per poter dire guarda che succede a pochi che non hanno ancora capito dove si va a parare. dal gorno che garrone ha levato le garanzie la samp anche coi bilanci a posto è una società senza un imprenditore alle spalle. lo sanno in lega, lo sanno gli agenti penso lo abbiano capito anche i muri, le conseguenze caro marco sono che nessuno farà affari con ferrero o meglio li farà solo in acquisto dei pochi rimasti. aguriamoci che questo signore si decida a fare quello che deve fare che di soldi fossero 45 50 60 sono tanti per quello che non è stato ovvero non è stato un imprenditore che ha rilevato e investito ma una persona a cui è stata lasciata una società con soldi e paracadute. ecco ora il paracadute non c’è più. l’unica cosa che mi sento di dire da sempre pur stimando molto edoardo garrone è che questo è stato un grosso errore e una mancanza di rispetto verso larga parte della tifoseria che è sempre stata rispettosa. la questione dello striscione maurizio se è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso credo sia stato allora un vaso che conteneva una goccia perché se 1 2% di una tifoseria ti può contestare con uno striscione o con alche qualche imbecille che insulta mi viene da dire che il vaso era talmente piccolo che conteneva giusto poche gocce. detto ciò ritengo che garrone farà uno sforzo per evitare di essere stato per una leggerezza di valutazione il presidente che ha consegnato la samp al baratro. io sono tra quelli che crede che di pancia abbia messo li uno trovato al volo per dire ora beccatevi questo altro che mantovani o garrone e poi così capite ma il problema è che la creatura a un certo punto gli si è rivoltata pensando di portare a casa non il biglietto della lotteria come ha già vinto ma il jack pot e qui è scoppiato il casino. garrone ha levato le fidejussioni per levare ossigeno e portarlo a miti consigli ma ferrero ha resistito rilanciando e ora si devono vedere le carte. auguriamoci che la mano la vincano garrone e vialli perché se salta tutto il prossimo futuro sarà nero per tutti tifosi, squadra allenatore e poi alla fine anche ferrero che sta giocando col fuoco. la commedia è finita e non fa neppure ridere ma stiamo assistendo ad uno squallido tentativo di andare ben oltre i limiti. un cordiale saluto

        • maverick ha detto:

          Limpido, sincero, razionale… grazie!

        • ale ha detto:

          Tutto perfettoma ritenere una semplice leggerezzaquella dei Mondini\Garronenonmiconvince per niente.C’èdell’altro che non sapremo mai perchè se si potesse dire sarebbe pubblico, ma misa che è una schifezza

        • Marco ha detto:

          Massimo pittaluga

          Intanto grazie del confronto e dell articolata risposta, vorrei farti notare che sono un detrattore di ferrero dal primo minuto, ma la colpa di tutto é solo di Garrone.

          Ma te la ricordi la presentazione come andava tronfio davanti ai giornalisti basiti? “Ve l ho fatta” .

          Ma ti rendi conto a chi ha regalato la SAMPDORIA, la nostra SAMPDORIA?????

          ferrero é esattamente quello che descrivi tu e lo so benissimo anch io che non ci ha mai messo un soldo di suo , anzi se li é portati via.

          Ma la colpa é di chi ce lo ha messo , impossible negarlo.

          Fino a prima di Vialli la squadra raccoglieva risultati mediocri ma abbastanza accettabili, adesso che viene attaccato in ogni modo possibile rischiamo l osso del collo, ma a favore di chi o cosa ? Dinan e knaster non lo sanno nemmeno pronunciare il nome SAMPDORIA.

          Alcuni sostengono che ferrero non vuole vendere, che gli é stato offerto piu di 100 milioni tra debiti e liquidi, ma non é così

          Se ferrero passava tutti i filtri se la comprava la SAMPDORIA, ma non avrebbe mai potuto perché senza soldi.

          La colpa è solo di chi Gliel ha regalata, ferrero era questo all arrivo , non ha mai detto di essere tifoso dei nostri colori a differenze di qualcun altro.

          Le società di calcio non si regalano , si vendono ad investitori seri coi soldi.

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            marco sono d’accordo che la responsabilità sia di garrone edoardo e infatti ho anche scritto che mi è sembrata una sorta di rivalsa verso chi lo criticava. siamo d’accordo che la responsabilità sia sua e credo anche che sottotraccia abbia operato perché arrivasse qualcuno come il gruppo vialli a levare di li ferrero e le castagne dal fuoco. lui sicuramente è colui che ha messo la samp nelle mani sbagliate però pagando un sacco di soldi e questo è un unicum mai visto. spero si arrivi alla soluzione ma come ho sempre scritto ferrero detterà condizioni pesanti. siamo d’accordo ma ritengo anche che garrone ora stia cercando anche con ulteriori esborsi di far uscire ferrero. io credo sia solo una questione di soldi da dargli e stop. le altre questioni se vere sono rilevanti ma per la persona fisica perché la società in caso è parte lesa. certo è che garrone ci ha messo e si è messo in un bel ginepraio ma quello che mi ha sempre stupito è perché una persona così possa aver fatto una scelta così cruciale con questa leggerezza senza pensare alle conseguenze. quando vidi quella conferenza nel 2014 credevo di essere su scherzi a parte.

        • Edoardo ha detto:

          Caro Massimo, analisi a dir poco perfetta che non fa davvero una grinza, se ti va una volta ti offro volentieri un paio di bianchi-amari al mio circolo, sei uno dei blogger più competenti ed equilibrati che scrivono qui su Samplace, anch’io è da mesi che lo dico, ma la cosa più incredibile di tutte è che ci sono ancora dei tifosi pro-Ferrero convinti che questo sia il migliore dei mondi possibili, certo ognuno è libero di pensarla come vuole, ma davanti all’evidenza di certi fatti mi chiedo come una parte della tifoseria non sia capace di schierarsi apertamente (e in modo civile) contro questa dirigenza, poi ripeto che ognuno faccia ciò che vuole per carità…

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            volentieri edoardo ma dovremmo fare una riunione una volta dei blogger e prenderci un aperitivo magari con maurizio. :)) diciamo così se passa la samp a vialli ci facciamo una bicchierata per festeggiare

          • Michele G. ha detto:

            Anch’io, anch’io! Sono un estimatore del bianco-amaro! E se Parigi valeva ben una messa, l’eventuale partenza di quello lì e l’arrivo di Vialli varrebbero bene una bottiglia di champagne!

  180. carlo ha detto:

    Una tifoseria e una classe giornalistica normale andrebbe da garrone a dirgli “hai visto in che mani ci hai messo? È SOLO colpa tua e ora ce ne tiri fuori!”. Invece no, si da colpa a romei per avergli presentato ferrero

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Quindi, l’unico normale sei tu. Evviva.

      • Frank ha detto:

        Mi associo a Carlo. Di normali siamo in 2?

      • Marco ha detto:

        Credo che carlo volesse solo dire, che se siamo tutti all esasperazione la colpa è di Garrone, negarlo non credo sia salutare per nessuno.

      • carlo ha detto:

        penso che sia molto piu’ semplice sparare contro il viperetta che contro uno degli uomini piu’ ricchi e importanti della liguria. sbaglio? chissa come mai i vari giornalisti genovesi non si scagliano mai contro garrone con la stessa veemenza con la quale perculano il romano

    • Edoardo ha detto:

      Bosotin con una delegazione di vecchi ultras ci ha già provato, ma la colpa è un po’ di tutti e due messi insieme, Garrone e Romei, hanno fatto insieme proprio una gran bella frittata, ma adesso non è che puoi andare lì e pretendere più di tanto, ormai la società è del Viperetta, possiamo solo sperare in Vialli e Dinan, ma la vedo durissima, io personalmente non caccerei 100 milioni per una squadra da retrocessione, però non si sa mai, chissà…

      • Marco ha detto:

        Edoardo, quando la trattativa iniziò la società era tutt altro che da serie b, l offerta fu ridicola 45 milioni.

        Attaccare ferrero in ogni modo possibile ha portato la situazione a degenerare fino ad oggi.

        Se Garrone avesse venduto la SAMPDORIA sarebbe diverso , ma visto che l ha regalata é l unico artefice di questo scempio.

        Ha regalato la SAMPDORIA al peggiore , non ha scuse.

        • carlo ha detto:

          no no la colpa è di romei, speriamo non gli consigli di vendere (ops regalare) la erg a fabrizio corona, altrimenti i giornalisti se la prenderebbero di nuovo con l’avvocato

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          marco con tutta la stima ma ripeto se ti mettono li e ti pagano e mantengono poi non dovresti permetterti di dettare le condizioni. mi dessero 45 mln per gestire la samp 5 anni e poi uscire a garrone lo ringrazierei per tutta la vita e potessi anche oltre senza mercanteggiare su qualcosa che ti sei trovato per grazia ricevuta oltre che mantenuta in piedi per anni. hai avuto soldi e notorietà e una buona uscita da sogno. ripeto qui non si parla di qualcuno che ha rilevato e poi gestito la samp in autonomia. negli ultimi mesi lo sta facendo e si vede che succede. con stima

          • ale ha detto:

            Tutto giusto. Forse sarebbe bastato scegliere qualcun’altro per il grande regalo. Ma aspettiamo fiduciosi sono sicura che persone serie e degne di stima come i Garrone/Mondini ci spiegheranno perché Ferrero è sembrato il migliore.
            Mi piacerebbe ricevere un regalo del genere ma non so se supererei tutti i filtri, anche perché non ho mai fallito, non ho decine di milioni di debiti e, se mi impegno, riesco a fare un discorso comprensibile dai miei interlocutori, forse non sono adatta

        • Edoardo ha detto:

          Concordo con te Marco sul fatto che Garrone abbia grosse responsabilità in questa vicenda, ma ormai la Samp è di Ferrero ed è lui (purtroppo) che decide se e a quanto vendere, c’è poco da fare… Sulle offerte si è scritto già mille cifre diverse, io non so di preciso Dinan quanti soldoni ha proposto e le condizioni di pagamento, credo che qui su Samplace nessuno lo sa veramente… Ma io dico che ad oggi, 6 settembre 2019, la Samp vale molto di meno rispetto a giugno perché la rosa obiettivamente è stata indebolita in tutti i reparti e oltre a ciò siamo ultimi in classifica… Ripeto, io faccio il tifo per Vialli e Dinan e spero che con uno slancio di cuore loro riescano a colmare il gap e portare la trattativa in porto, ma dare un centone adesso per una squadra così allo sbando mi sembra assurdo e appunto Dinan non è l’ultimo arrivato, aspettiamo e vedremo cosa succederà…

  181. Fabrizio ha detto:

    Se sarà come dice Dotto sarà Serie B o fallimento e noi compiaciuti del fatto di non aver intrapreso nessuna iniziativa ne contro il burino che gira x Genova tranquillo e beato prendendoci x il culo, nè a favore di Vialli che durante la sua venuta a Genova avremmo dovuto far sentire un calore e una passione esagerata,e invece abbiamo lasciato solo! L importante è far la festa sabato con i fedelissimi con baldoria fiaschi tornei…..oppure mercoledi andare a sostenere a bogliasco quei 4 grammi che prendono 4 pere da tutti!!!!Invece che prenderli a calci nel sedere! Purtroppo è triste da dire ma siamo diventati una tifoseria da Social quanti leoni che scrivono..ma di muovere il culo ? Nessunoi! Ci succederà quello che ci meritiamo!

    • Bobo50 ha detto:

      Condivido tutto.
      Una tifoseria di mollaccioni buoni sono a specchiarsi e autocelebrarsi.

    • Matte Genovese ha detto:

      Caro Fabrizio, non puoi immaginare quanto mi trovi daccordo con quello che hai scritto , io non sono piu a Genova da un po, e quindi sono un po uscito fuori da quello che è l ambiente tifoseria, ma ti garantisco che, da quello che si vede e si sente da fuori ti posso dire che questa gradinata è davvero irriconoscibile dai bei tempi che furono, apparte l assenza di cori da stadio che fanno tremare i muri, il fatto di organizzare feste, scooterate, cantare a prescindere , sostenere tutto e tutti nonostante le umiliazioni prese mi pare in questo momento davvero fuori luogo mi pare davvero una cosa incredibile, sono molto molto deluso da tutto. Sono stupito che ancora qualcuno che forse ancora conta non prenda posizioni serie e incazzate per risvegliare da questo coma profondo la Sud !!!!!

  182. Edoardo ha detto:

    Lodevole l’iniziativa dei club organizzati per supportare la squadra, ma con questi giocatori dove speriamo di andare? A parer mio manca proprio la qualità, puoi tifare finché vuoi, ma in campo ci vanno i gicatori e quelli che abbiamo adesso più di tanto non possono dare. Speriamo che esploda qualcuno strada facendo tipo Maroni o Rigoni, altrimenti fare 40 punti sarà durissima e quest’anno per salvarsi potrebbero anche non bastare. Invece sulla telenovela della cessione che si diano veramente una mossa, o concludono la trattativa oppure arrivederci e grazie. Parliamo di gente fantamilionaria, allora se ci tengono veramente alla Sampdoria che si diano una mossa, altrimenti ne riparleremo magari a gennaio o meglio ancora a giugno quando probabilmente il nostro valore sarà praticamente azzerato. Io non vedo francamente delle alternative. Comunque rimpiango che Comisso non sia venuto a Genova, un uomo così sullo stlie del vecchio P.Mantovani era proprio quello che ci voleva per il Doria e per tutta la città di Genova. Onore alla Fiorentina che ha trovato un cotanto presidente con cuore, serietà, voglia e capitali, davvero una rarità al giorno d’oggi…

    • Zaccotenay ha detto:

      Ti do una brutta notizia, la fiorentina è a 0 punti come noi e ha speso l’impossibile, è la vita, c’è chi sogna Vialli e chi invidia Comisso, per ora mi abbandono allimmensa solitudine di amarla diversamente da come la ami tu. SAMPDORIA SOPRA TUTTO

      • Edoardo ha detto:

        Caro Zacco, bisogna guardare alla distanza, la Fiorentina alla lunga verrà fuori perché ha un presidente serio con risorse e una buonissima rosa, l’unico punto debole per me è l’allenatore, ma su chi ama di più come e che cosa ognuno che la pensi un po’ come vuole, basta rispettare le idee altrui e non voler sempre imporre le proprie a tutti i costi…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        zacco la samp la amiamo tutti e c’è poi chi si abbona e chi no legittimimanete, ma non facciamo paragoni che ora non ci stanno. la fiorentina ha giocato le partite noi no. la fiorentina ha un presidente che sta ricostruendo e noi il contrario. poi alla peggio alla fiorentina basta cambiare mr se montella continuerà il suo trend negativo a noi serve cambiare società e rifare mercato a gennaio. le posizioni a mio avviso sono diverse.

  183. zmark ha detto:

    Buongiorno Dott. Michieli, innanzitutto complimenti per come sta gestendo in termini giornalistici questa intricata vicenda. Con coerenza e linearità. Scrivo da Milano e come tutti spero che questa operazione si concluda nel modo più auspicabile. Tuttavia vorrei lasciare un contributo su un aspetto di cui si parla poco, vale a dire della centralità della piattaforma Tifosy, alla quale peraltro sono iscritto da parecchi mesi come eventuale/potenziale investitore. Come tutte le aziende il sito web ne rappresenta l’interfaccia di presentazione e invito a darne un’ occhiata attentamente. Negli scorsi mesi ci sono state delle iniziative di crowdfunding legate a società come il Pescara, il Frosinone, il Norwich, il Portsmouth e il Crystal Palace. Tutte interessanti e concluse, ma legate appunto a società di piccolo cabotaggio. Aziende come Tifosy devono però avere obiettivi di business nel lungo periodo molto ambiziosi, e infatti si dichiara di voler entrare in cinque mercati europei a medio termine. Sono diversi mesi che non compaiono altre iniziative. Non è un buon segno ma credo che sia legato al fatto che la Sampdoria è stata individuata come potenziale obiettivo per far fare il salto di qualità alla piattaforma. Devo peraltro anche dire che il loro marketing mi sembra abbastanza carente se è vero che non sono mai stato contattato , a parte un questionario inviatomi a proposito del crowdfunding legato allo Stevenage (in cui peraltro c’era una precisa domanda legata all’ eventuale interesse ad investire anche in mercati/squadre non UK).
    Detto questo, il lavoro legato alla Samp di Vialli ma soprattutto, credo di Fausto Zanetton, è improbo. Essi hanno due fronti “commerciali”. Uno è legato al mantenimento dell’ interesse dei loro due “clienti” Dinan e Knaster, e uno è legato al fronte Ferrero (no comment sul personaggio) assolutamente imprevedibile. Potrebbe essere plausibile a questo punto che stiano cercando risorse supplementari per chiudere l’ operazione. Per loro, viceversa, sarebbe un grosso colpo negativo e dovrebbero ricominciare da zero per cercare qualcosa che faccia fare a Tifosy il salto di qualità.
    Se invece tutto si chiuderà positivamente (speriamo:) , si aprirà una seconda fase in cui però i tifosi/investitori saranno chiamati in prima persona a contribuire in un modo innovativo e secondo me positivo per la società Samp e anche, credo, per il calcio Italiano. Grazie per lo spazio e saluti.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Grazie a te del contributo, interessante.

    • Marco ha detto:

      Quindi è ulteriore conferma che dinan knaster sono solo investitori che hanno solo l esclusivo interesse a speculare, quindi non andranno mai oltre a quello già offerto

      • zmark ha detto:

        Diciamo di si. Sicuramente investitori, speculatori un pò meno perchè comunque aprono un credito verso Zanetton e Vialli. Loro dicono, ok ci crediamo, vediamo un potenziale ma non andiamo oltre un tot. Ricordiamo che non sono fondi, investono a titolo personale non solo sulla Samp ma anche su un movimento complessivo. Per questo che, secondo me, dipende tutto dalle capacità negoziali di Zanetton soprattutto nel cercare di trovare qualcosa/qualcuno che colmi il gap o magari (difficile) uno sforzo dalla coppia USA. Vialli è encomiabile, un grande uomo che mette tutto se stesso in questa avventura per tanti motivi. Lui è la Sampdoria ed è il garante per il futuro.

        • Marco ha detto:

          Zmark

          Mi pare di capire che anche tu,nel tuo piccolo, investi nella piattaforma creata anche per acquisire la SAMPDORIA.

          Il proprietario chi sarebbe? Perché se dinan o knaster o entrambi levassero le tende lascerebbero un bel buco,nel caso fossero “semplici investitori”

          Che Vialli sia encomiabile e rispettabile credo non ci sia nemmeno bisogno di dirlo, lo sanno anche i sassi.

          Ma siccome i capitali sono di altri soggetti, proprio sereno non mi lasciano.

          É tacito che non vedo l ora che ferrero levi le tende, la situazione al momento è comunque molto delicata per il nostro futuro.

          • zmark ha detto:

            Ciao, a me preme che la Sampdoria sia sana (in quanto tifoso). Poi, è vero, il progetto di Tifosy secondo me è interessante e innovativo e quasi unico nel panorama calcistico, quindi potrei anche pensare di investire qualche euro nella società per la quale faccio il tifo. Come sarà costituita la società non lo so ( a parte che è stata creata la Calcioinvest negli Stati Uniti) ma tenderei a fidarmi. Il problema è che da una parte ci sono dei professionisti seri, dall’ altra un unico soggetto senza nessuna linearità guidato da uno smisurato ego.
            Se, speriamo, finisse tutto come auspicato da tutti, credo che il futuro sarà roseo e tutti noi Sampdoriani saremo parte di una comunità con un minimo di voce in capitolo sulla gestione (senza necessariamente buttarci dei soldi, intendiamoci).
            La cosa certa, come dice spesso Maurizio, è che qui siamo a un bivio cruciale.

      • Bobo50 ha detto:

        hai ragione. meglio restare come siamo allora. almeno l’attuale proprietario qualcosa in più rispetto agli americani lo porta: vergogna, umiliazioni, ignoranza, insulti. Nettamente meglio rimanere come siamo.

        • Marco ha detto:

          Ma dove avrei scritto é meglio ferrero?

          Lo contesto dal primo giorno che indossando i nostri colori li ha sporcati in modo indelebile.

          Sono sempre stato contro ferrero ,ma ancor piu contro il personaggio che gliel ha regalata

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        direi di no altrimenti avrebbero usato i fondi e non i loro capitali.

  184. Gino Palati fini ha detto:

    Non si poteva venire prima a fare il sopraluogo,le visite e puoi fare solo dopo la lettera di intenti..Ferrero non ha permesso nessun accesso prima ai potenziali acquirenti.Questa situazione assomiglia molto a quella del 2011,una squadra che al primo svantaggio si scioglie come neve al sole terrorizzata.Non vi nascondo che porebbe succere ancora un’altra retrocessione quest’anno,i segnali sono davvero preoccupanti..Sembra una vendetta di Ferrero che dice:”non mi volete,benissimo io vi mollo ma prima vi rovino retrocessi e falliti.

  185. DOTTO BEN INTRODOTTO ha detto:

    X Danilo,mio caro fratello di tifo,a differenza di cio’ che tu pensi io non sono un corvo Genoano ed ho l’abbonamento da 40 anni,tu da quando lo hai?Vedi il difetto che hai tu e’ generico in questo blog,appena uno dissente c’eì’ il pirlone di turno che ti invita ad andare nell’altra gradinata,no Danilo ..io vado nella MIA gradinata ed e’ quella in cui mi siedo da 40 anni e Facevamo le trasferte in 30 a cagliari con il traghetto con Simona Colombini,Enzo tirotta;Il Boso.il Grande gloriano..tu dove eri all’epoca,non eri tu nell’altra gradinata per casop?impara ad accettare cio dissente da te arogomentando e apportando elmenti..si chiamano critiche costruttive e se non sai cosa significa..comprati un vocabolario.

    • danilo ha detto:

      Allora ti consiglio di dormire anche tu sonni tranquilli e se proprio devi prendere ancora il traghetto, passaci le vacanze in sardegna come faccio io.
      Io dove ero?
      A fine settembre del1970 (preludio della tragica alluvione) all’eta di 6 anni ero sotto una pioggia inverosimile sul campo del molassana boero per il provino nel nag della Samp dove rimasi per qualche anno. Nessuno sa quanto era buono lo scirippo di rosa caldo fatto dalla sig.ra Rosa. Poi, ogni domenica mattina andavo alle 10.30 a vedere la Primavera sempre al Boero. Ai tempi della scuola…. con Simona e la sua amica Cinzia prendevamo il treno insieme per andare al mare a Camogli. A volte ci incontravamo nella sud, ma io con i miei amici stavamo qualche fila piu’ in alto e decentrata.
      Se poi per essere piu’ sampdoriani bisogna aver timbrato tutte le trasferte allora mi tiro fuori, io il lunedi mattina alle 8 ero gia’ in piedi per andare a lavorare,
      in ufficio dove venivano spesso dipendenti della Samp ed alcuni giocatori a parlare con il mio capo ed il loro vice presidente. Il presidente era il grande Paolo.

  186. Edoardo ha detto:

    Comunque Robben è svincolato, gli dai 4 milioni di ingaggio e se accetta magari ti salva l’intera stagione, non si può più scomettere su giocatori come Caprari e Gabbiadini che in Serie A hanno ampiamente dimostrato di non saper fare la differenza per evidenti limiti tecnici e anche caratteriali, ripeto Robben è svincolato, è un campione, devi solo convincerlo e pagargli l’ingaggio senza tante menate, Comisso ha fatto così con Ribery e secondo me è stata un’ottima scelta che alla lunga darà i suoi frutti…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      sarei d’accordo con te ma temo che lo possa fare vialli e che qui invece la liquidità vera scarseggi ora siamo veramente in ferrero in autogestione e auguriamoci per noi e anche per lui che duri poco. sta veramente giocando col fuoco. è una cosa troppo grande per lui e spero lo capisca presto perché siamo veramente agli sgoccioli. se questa storia va avanti e non si conclude rischiamo non solo a livello di squadra e classifica ma temo a breve anche oltre

      • Edoardo ha detto:

        A giugno se ti ricordi io avevo suggerito per la Samp Ribery e infatti Comisso l’ha preso subito al volo, prendere campioni così a costo zero dovendogli pagare solo l’ingaggio è un affare, certo non sono più giovani, ma sono dei veri campioni e ancora un paio di anni ad alto livello te li fanno di sicuro, inoltre col loro carisma alzano il livello di tutta la squadra… Invece sulle vicende societarie ormai c’è poco da aggiungere, se Ferrero non cede al gruppo Vialli rischiamo di finire tutti quanti nel burrone, ormai (a parte Jetta e Alan) lo sanno anche i muri che le plusvalenze son finite e le garanzie di Garrone pure e oltretutto il Viperetta non ha risorse proprie da investire, quindi…

        • alan ha detto:

          Sei fantastico. Sono anni che copi le parole d’ordine dal muro del pianto (come ben dimostra questo messaggio) poi piagnucoli che ti diffamano e poi quando non sai come uscirne perché ti hanno sgamato distorci il pensiero degli altri.

    • Marco ha detto:

      La Sampdoria non naviga nell oro e ferrero non metterà mai soldi in società, pagare un giocatore 4 milioni di ingaggio equivale a fallire oggi stesso.

      • Edoardo ha detto:

        Gli paghi sì 4 milioni di ingaggio, ma puoi prenderlo a costo zero perché è svincolato! Gabbiadini, Jankto e Caprari li abbiamo pagati molto di più e non hanno mai fatto la differenza…

        • Marco ha detto:

          Edoardo

          Non funziona proprio cosi,altrimenti tutte le società andrebbero a tesserare solo svincolati.

          4 milioni di ingaggio una società come la nostra non può garantirli altrimenti vai coi libri in tribunale.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Maro il problema è che appunto ferrero non può fare il proprietario di una squadra di serie A non avendo risorse proprie, finito Garrone finito tutto. ingaggi o non ingaggi. infatti vedi quanti giocatori di media fascia sono arrivati. nessuno. defrel etc nemmeno l’ombra. questo dovrebbe far pensare. qui si tratta o di cambiare proprietà o di rischiare di brutto e ripeto rischia la samp ma ferrerro rischia altrettanto. per poter pensare di avere la forza di gestire una squadra di A devi avere delle proprietà solide alle spalle con aziende solide o quantomeno importanti. qui di questo non c’è traccia e ripeto lo si vede da quando garrone ha levato la gamba ovviamente per favorire la cessione questo è evidente

    • Farmasamp ha detto:

      Robben si è ritirato, altro che svincolato.

  187. Grendel ha detto:

    Marco B.

    Propenderei per la seconda.
    Comunque potremmo organizzare una colletta per colmare la differenza tra domanda ed offerta.
    Che tristezza generale…

    • Bobo50 ha detto:

      Qui, se c’è qualcuno che fa tristezza, è il rettile che è da considerare alle stregua di un ricattatore che non vuole rilasciare l’ostaggio.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      guarda io da sempre sono per una parte di azioni minoritarie per l’azionariato diffuso. ci si capitalizzano società anche grandi per il 20 30%. ovvio che la massa deve avere dietro dei grossi imprenditori ma una certa parte può dare slancio e liquidità extra. lo scrissi già qui 5 6 anni fa e qualcuno rise pure ma resta un però si fa e funziona spesso e volentieri. infatti vialli e zanetton che hanno anche un impronta internazionale sembra pensino in parte anche a questo e infatti sono avanti e guardano avanti. se si rimane ancorati al doge e alle famiglie genovesi diventeremo una città di meno di 500 mila abitanti con più niente da dire. ce ne sono di esperienze così virtuose ovviamente accompagnate da azionisti potenti di garanzia e l’azionariato diffuso a complemento. certo funziona se la maggioranza delle azioni vede dei veri imprenditori forti a garantire. chi investe anche cifre di poche migliaia di euro se di la c’è una proprietà che non è attendibile. spero vialli ce la faccia e poi possa lavorare guardando al futuro. io sarei un suo sostenitore nel mio piccolo

  188. Flavio ha detto:

    Se devono essere solo un gruppo di vecchi e gloriosi paladini della nostra gradinata ad andare a bogliasco per cercare questo ciociaro e chiedere un confronto vuol dire che siamo una tifoseria ridotta alla frutta in cui ognuno giustamente sente il diritto di fare quello che vuole.
    Da dirigenti a mister a giocatori

    • Luca B ha detto:

      Flavio…che la Gradianta non sia neanche lontanamente all’altezza e rappresentativa rispetto alla “vecchia” Sud lo dico da un decennio. Sarà colpa dei daspo, dei social che fanno sfogare on demand le persone, della mancanza di figure carismatiche? Non so
      Quello che mi fa più specie è l’allinemaneto della Federclub che non fa nulla. I Gruppi decidono, la federclub che rappresenta anche i tifosi dei Distinti, della Tribuna e dei “tiepidi”, si adegua e non da voce ai tifosi menzionati

  189. Edoardo ha detto:

    X MAURIZIO

    Nel conteggio del valore del club non bisogna tener conto anche del reale valore della rosa e della posizione in classifica? Da giugno in avanti secondo me c’è stato un forte deprezzamento causato dalle cessioni di Andersen, Tonelli, Praet e Defrel, il mercato in entrata è stato pessimo e poi le due sonore sconfitte di inizio campionato che per ora ci inchiodano impietosamente all’ultimo posto in calssifica con 7 pive già nel sacco, non so tu Maurizio come la pensi, ma secondo me da giugno ad ora il valore della Samp come squadra dovrebbe essere sceso parecchio, voglio dire a giugno (forse) potevi anche chiedere 100 ma adesso non credo che si possa pretendere ancora una cifra del genere, secondo me Dinan non tirarà mai fuori il centone per una squadra allo sbando che rischia di lottare per la salvezza anche perché poi dovresti spendere di nuovo altrettanto per riconstruirla e renderla competitiva…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      L’unico giocatore che ha mercato, di un certo spessore, è Audero.

      • Edoardo ha detto:

        Appunto Maurizio, ma allora depauperando così la rosa come si fa a pretendere ancora 100 milioni cash?????? Però certo è anche vero che se uno ci tiene a tutti i costi a una cosa se la prende (potendo) anche pagandola di più, vedi Comisso, comunque mi pare sempre di più una partita a poker dove per ora a rimetterci sono i tifosi e l’intera città anche a livello di immagine……

      • petrino ha detto:

        ad un certo punto e’ girata anche la voce che si vendeva anche audero.

  190. Fabrizio ha detto:

    Caro Grendel tu ci scherzi ma io ci ho pensato davvero se ogni tifoso ci mettesse una piccola quota sono sicuro che riusciremo a colmare la differenza tra domanda e offerta, personalmente io 100 euro ce li metterei volentieri e sono un vecchio impiegato statale e nn mi cambierebbero la vita ognuno potrebbe mettere la quota che vuole, sarei disposto e credo tanti altri a far questo pur di levarmi dai coglioni quell nano guitto e far arrivare Gianlu!

  191. David Rizzi ha detto:

    Molto interessante l’intervento di Zmark.
    Maurizio continui ad essere fiducioso? Io ricomincio a vacillare, il fatto della riunione col moster mi ha lasciato perplesso, se davvero vendesse non avrebbe biaogno di vedere DiFra, mi fa pensare che siamo ancora lontanissimi e che magari abbia già deciso di non vendere ma per ora non lo dice solo per farci fare jl sangue marcio

  192. Martino Imperia ha detto:

    Tanto per essere chiari come la penso.

    Credo che Ferrero debba essere libero di girare o pernottare, pranzare o cenare, da solo o con la famiglia per Genova e ovunque come meglio crede.

    Gli animi sono troppo surriscaldati. Troppi incendiari e pochi pompieri

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sin troppo ovvio. Ma non viviamo nel Paese delle Meraviglie. Se tu non rispetti gli altri, rischi di non essere rispettato a tua volta. Se tu mandi a fare in culo la gente, può ritorcertisi contro. Se tu fai il gesto di battertene il belino, qualcuno potrebbe ricambiarti con la stessa moneta. E’ stato lui ad innescare una spirale perversa. E, comunque, se Dio vuole mi risulta che non ci sia stata alcuna violenza fisica, ma soltanto verbale, della quale Ferrero è un campione, dunque uso ed aduso.

      • Martino Imperia ha detto:

        Anche nel calcio il fallo di reazione è punito, a volte anche più severamente del fallo originario.

        Io credo che bisogna darsi tutti una calmata.

        Cosa vogliamo, la legge del taglione?

        Ferrero ha tutte le colpe del mondo, ma c’è chi soffia sul fuoco e aizza gli animi e se qualche testa matta prende alla lettera…..

      • Fra Zena ha detto:

        Le contestazioni si fanno in massa, non presentandosi in 10 davanti a un ristorante. Queste robe di stampo “squadristico” non servono a niente se non ad esacerbare gli animi. Si deve contestare in 20.000 allo stadio con ripetuti cori e striscioni e in diretta TV. Detto ciò, chi semina vento raccoglie tempesta. Non scandalizziamoci sempre con chi reagisce, anche chi provoca ha una gran parte di colpa. Chi lavora nel calcio guadagna grazie ai sentimenti della gente e di questi sentimenti deve avere rispetto

      • Luca B ha detto:

        Sono daccordo con Martino Imperia e con te Maurizio.
        A maggior ragione reclamo a gran voce contestazione pressante e convinta allo stadio. Sfanculare il romano in TV gli darebbe ancora più fastidio. Come farlo (ferocemente ma civilmente) e quando farlo è da valutare. Magari inizio partita, fine primo tempo, inizio secondo tempo e fine partita.
        No a striscioni troppo filosofici e forbiti perchè è così ignorante da non capirli.

        Quando si dice (l’avete ribadito più volte in trasmissione) che non si può sperare nei Gruppi che ci mettono la faccia, ti dico che personalmente avessi l’occasione ci penserei da solo a mandarlo a cagare, come fatto in passato con Cavasin quel famoso pomeriggio a Bogliasco, poi seguito da chi è stato ripreso. Ma la contestazione di un singolo non fa notizia ne clamore a diffrenza di un’intera gradinata o meglio ancora di uno stadio. Soprattutto convince il testaccino che solo pochi lo odiano, mentre la maggior parte “me ama, me vonno bbene”

      • Paolo Solari ha detto:

        Sottoscrivo , chi semina vento ……. prima o poi.

      • Edoardo ha detto:

        Concordo anche sulle virgole…

    • ale ha detto:

      Male non fare paura non avere (cit)

    • Marco B. ha detto:

      Chissà se dichiarare che il nostro inno è una canzonetta per lo zecchino d oro o che la samp prima di lui fosse conosciuta solo da recco a Chiavari , giusto per citarne solo un paio , abbia contribuito a surriscaldare gli animi.

      Caro amico si raccoglie quello che si semina. Icardi ha surriscaldato e ha menato il belino per un mese e mezzo poi ha intravisto uno striscione sotto casa sua ed è corso a Parigi che sembrava flash gordon.

      Questo personaggio sbruffone e ignorante doveva pensarci prima

    • Matte Genovese ha detto:

      credo che sia solo tuo sto pensiero…. se fai del male prima o poi la paghi !!!

  193. paolo63 ha detto:

    A parte il fatto che Robben si e’ ritirato dal calcio, abbiamo bisgno di 23 Gattuso (giocatore)che ci mettano la garra(non garrone).A quest’ultimo e’ stato chiesto chi gli avesse presentato ferrero.E lui “Romei”. Nessuno e dico nessuno gli ha chiesto, ma chi ti ha presentato Romei?Lo domando a te Maurizio . Va a finire che li ha fatti incontrare Sattolo nostro primo presidente.Un consiglio al caciottaro se ama cosi’ Roma comprati il Trastevere e in 4 anni lo porti in serie A.Come dice lui ma VA DOVE TI PORTA IL CUORE.Grazie

  194. petrino ha detto:

    Sto leggendo di un’ intervento della Digos a favore di ferrero in un ristorante.di Genova.
    riportata alle 21,45
    In un’ intervista Cagni ha detto che rischia grossi problemi ambientali.

  195. petrino ha detto:

    Sento parlare di silvestre.
    Tocco ferro a otto mani.
    Ci hanno preso per un cronicario.

  196. Michele G. ha detto:

    Ed ecco che alla fine il (quasi) confronto faccia a faccia c’è stato. Sono certo che nessuno sarebbe mai passato a vie di fatto, e non solo per via della presenza di guardie del corpo (!!!) e addirittura Digos, ma penso che “l’incidente” abbia convinto Ferrero che non sia esattamente libero di fare quel che gli pare senza che ciò abbia conseguenze nella tifoseria. Spero che lo “spiacevole” (per lui, ovviamente) episodio lo induca a non tirare troppo la corda ed evitare sparate da circo, che potranno andare bene ai suoi amici della TV, ma hanno un effetto deleterio sui tifosi.

    • YumaS2001 ha detto:

      e’ acclarato che è stata una sola aggressione verbale. quindi NON VIOLENTA.
      .
      ma queste cose non fanno bene all’ immagine di una tifoseria.
      .
      cosa potrebbero pensare dinan, knaster o altri potenziali acqurenti?
      le contestazioni, a mio avviso, devono essere fatte solo allo stadio ed, appunto, in maniera non violenta.
      .
      e poi ferrero non credo cambi atteggiamento per due insulti sparati in volto

  197. Emanuele ha detto:

    Buongiorno Maurizio, leggo che il personaggio che detiene le quote di maggioranza dell’UNIONE CALCIO ieri si è recato in Questura…come mai non l’hanno trattenuto?
    Ad ogni modo il 20 settembre si sta avvicina io ho messo in frigo un boccia di quelle buone caro rettile…

  198. Marco B. ha detto:

    In merito al mercato chiuso…tutto e relativo.. basta avere il grano da spendere

    Sorrentino
    Abate Fabio coentrao paletta strinic
    Montolivo Bertolacci marchisio
    Ben harfa Marcovic Menez

    Questa è una squadra di svincolati che potrebbe scendere in campo domani

    Chissà se a Sassuolo prendeva 4 pappine….

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Un po’…lenta ma chissà!

      • Marco B. ha detto:

        Bhe ma propedeutica per noi andrebbero presi quelli che servono quindi verrebbe
        Audero
        Abate colley paletta murru
        Marchisio ekdal montolivo
        Menez quaglia rigoni

        Secondo me fino a gennaio si arriverebbe in una posizione di relativa tranquillità e poi a mercato riaperto si può completare

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      di questi prenderei solo marchisio nel mezzo e forse menez discontinuo ma gran classe. però temo che senza un cambio di proprietà sia proprio improbabile

  199. Fabrizio ha detto:

    Buongiorno a tutti ! Mi dispiace dire certe cose, ma tutto questo buonismo nei confronti di quel bancarottiere non lo condivido, non è bello ammettere certe cose ma personalmente e ho il coraggio di dirlo quando ieri sera ho letto del quasi contatto fisico dei Tifosi con lo Straccione, mi sono intristito,per il solo fatto di non essere stato presente per dargli una mano…..premetto ho più di 50 anni non sono una persona violente ho x fortuna una Splendida famiglia sono una persona normalissima, ma credo che non ci sia altro modo per far capire a questo buffone che è stato lui il primo a deriderci x fargli capire che se ne deve andare scappare che a Genova non ci deve più tornare, altrimenti questo pensa di fare il bello e cattivo tempo nei Nostri confronti e della Samp! E sinceramente come dice Emanuele mi chiedo come mai in questura invece di andare a denunciare, Non è stato DENUNCIATO e pure difeso dalla Digos!!!! Scusate ma non ne posso di PIU!!!!!!!!

  200. luca ha detto:

    ho avuto conferma da persone che erano presenti (non trai i tifosi) ma passando per caso (semplici lavoratori) che ieri non è successo nulla di più che un semplice ping pong verbale ! ci stà e non sarebbe l’unica volta e forse nemmeno l’ultima , NON capisco pertanto la denuncia in Questura , la chiamata della Digos (se fosse vero come penso) proprio NON capisco ! ma perchè non vende e basta, perchè si stà accanendo contro la Samp (di cui è proprietario) ed i tifosi Sampdoriani ? se dovesse far ……allora si che potrebbe rischiare (mi auguro di no ma ahimè non tutti ragioniamo alla stessa maniera !) Maurizio che ne pensi ?

  201. Michele G. ha detto:

    Così il viperetta si sarebbe recato in Questura per sporgere querela (termine tecnico per definire una denuncia) contro i tifosi che ieri si sono radunati fuori dal ristorante dove lui stava pranzando. Bene, ammesso che i poliziotti siano riusciti a trattenere le risate, mi piacerebbe sapere quale sia la ragione della querela (minacce?) e se il viperetta abbia identificato uno ad uno gli “assalitori” o abbia sporto querela contro ignoti. Forse avrà sporto querela per tentato omicidio, perché gli hanno fatto andare il boccone di traverso! 😉 Siamo veramente alle comiche finali (speriamo)!

  202. pier56 ha detto:

    Adesso basta! Questo indecente individuo se ne deve proprio andare da Genova. Vada a cantare “grazie Roma” con i suoi amici burini! Vialli for president! Dobbiamo volerlo tutti assieme!

  203. Francesco ha detto:

    Premesso che mi auguro con tutto il cuore che vi sia un cambio societario, trovo imbarazzanti alcuni messaggi di pseudotifosi che gioiscono rispetto all’episodio spiacevole di ieri..
    E’ anche colpa di comportamenti INCIVILI se ci troviamo in questa situazione. Nessuno mi toglie dalla testa che se non ci fossero stati sputi, lanci di birra in faccia, cartelloni con scritte del tipo “il pesce puzza dalla testa” a quest’ora non avremmo a capo della Sampdoria l’attuale compagine societaria.

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Questa è una tua teoria che non sta ne in cielo ne in terra, scusa tanto.
      Tutte le tifoserie mugugnano. Garrone figlio non ha fatto male dopo la retrocessione dovuta anche alla morte del compianto padre. Non è uno striscione che lo ha fatto cedere in quanto prima della cessione aveva preso Pecini e adirittura Braida (con Mihailovich allenatore) e l’intenzione di fare bene. L’errore lo ha fatto in quanto pressatissimo dalla famiglia e dagli eredi a cedere, fidandosi di Romei e regalando la Società garantendo pure fideiussioni bncarie.
      Questo elemento è uno squalo che ha gestito bene (pur essendo senza portafoglio) finchè ha potuto o voluto. Poi i nodi vengono al pettine perchè se non hai finanze tue, la prima volta che sbagli qualcosa sei del gatto.
      Ha allontanato i tifosi dalla squadra ed ora per giunta pretende una valutazione della squadra troppo alta per la situazione anche strutturale.
      Se quindi i vecchi tifosi gli rendono la vita un inferno per quanto possibile (nessuno lo ha sfiorato) fanno solo che bene. Si spera possa essere un ulteriore piccola spallata per indurlo a cedere . Se poi, con la situazione che ha, vuole tagliarsi gli attributi per fare dispetto alla moglie può farlo fatto sta che si parla di un elemento negativo al massimo.

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Analisi eccellente, dal mio punto di vista.

      • Fra Zena ha detto:

        Concordo in pieno e aggiungo: ci vuole una contestazione, civile si, ma seria contro questo personaggio terribile. Ad esempio la domenica prima della partita col Torino un bel corteo da brignole allo stadio, tutti uniti a chiedere che il pagliaccio se ne vada e non torni mai più . A chi obietta che così si toglie tranquillità alla squadra rispondo: vi sembra che la squadra sia tranquilla ora? Mi spiegate cosa possiamo peggiorare? Stiamo facendo semplicemente pena. Almeno noi tifosi mettiamoci del nostro
        Ferrero VATTENE

      • Michele G. ha detto:

        Daniele, che dire? Condivido al 100%!

      • Edoardo ha detto:

        Concordo in pieno su tutto…

    • Solosamp1946 ha detto:

      Se fosse come dici…preziosi non sarebbe più il presidente del Genoa da almeno 5 o 6 anni…Garrone voleva levarsi ciò che per lui e la sua famiglia era solo un peso. Detto questo Ferrero raccoglie solo quello che ha seminato e nel caso di non cessione penso che si andrà verso episodi ancora più sgradevoli…per lui

    • Matte Genovese ha detto:

      Francesco, siamo tutti pseudotifosi , incivile è cului che sputato sulla nostra gente , sulla nostra citta e sulla nostra storia…… Siamo stufi di voi finti buonisti, la colpa e anche la vostra se tutto questo sta succedendo……

  204. danilo ha detto:

    In ogni posto che….. va
    la gente vuol sapere……
    dove va’ il Viperetta…..
    glielo diciamo?
    dove va il Viperetta?
    ULTRAS TITO CUCCHIARONI

    Ormai non hai piu’ scampo…..appena metti piede a Genova ti rintracciamo…..

  205. Edoardo ha detto:

    X MAURIZIO, MASSIMO PITTALUGA E TUTTI GLI ALTRI AMICI BLOGGER…

    Se Vialli e Dinan ce la fanno organizziamo una bella bicchierata da qualche parte con tutti noi blogger di Samplace? Ovviamente sarebbero invitati anche quelli pro-Ferrero, basta che non si mettano a dare del bibino di qua e di là come al solito eh eh…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      io ci sto e portiamo non lo champagne ma un bellavista satin che nulla ha che invidiare a tante bollicine dei cugini.

      • Michele G. ha detto:

        Hai ragione circa le bollicine nostrane, ma vivendo nella terra dello champagne, è quasi una scelta obbligata! Gli spumanti, essendo importati, sono più costosi!
        Comunque, ci sono anche gli astemi da tenere in considerazione, o no?! 😉

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Sarebbe il minimo per l’ avverarsi di un simile sogno e per conoscere nuovi fratelli di tifo..

  206. Grendel ha detto:

    Francesco,
    Ti prego, lascia perdere. Certe pietose argomentazioni fanno solo incazzare ancora di più. l’Immondo ex presidente si è dimostrato un bel bibino. Pensavo già anche prima che non fosse molto intelligente (non a caso, in Erg occupa cariche non operative).Si è dimostrato tutto tranne che furbo e sampdoriano. Personalmente vorrei che sparisse dalla Sampdoria esattamente come il suo successore. Stimo entrambi allo stesso modo…

  207. Massimo Pttaluga ha detto:

    Ho letto la notizia dall’Asia dove sono andato per lavoro e dalle testate nazionali sembrava che ferrero fosse quasi stato menato, sembra invece sia stato diciamo solo insultato e sembra quasi poverino una vittima. io eviterei queste forme individuali ma organizzerei una contestazione civile allo stadio circostanziata semplice che arrivi. striscioni con quello che ferrero ha fatto e dichiarato negli anni. 10 striscioni nei vari settori con le migliori chicche di questa presidenza…tipo ho pagato la samp 70 mln…..zero…….vinceremo lo scudetto…….l’inno della samp fa schifo…….dare soldi vedere cammello……un bello striscione con lui con la sciarpa in testa della sam e doria……distarzione di fondi……insomma si può lanciare un grande segnale senza passare per quelli violenti perché poi a livello nazionale passa il messaggio sbagliato.
    da altre parti altro che dieci ragazzi che lo ingiuriano……vorrei vederlo nella roma a roma se dopo 5 anni così cosa sarebbe successo a milano torino. ferrero ormai ha preso una strada senza ritorno. speriamo non la faccia prendere alla samp. al punto in cui siamo federclub e tifoseria organizzata dovrebbero organizzare una forma di protesta visiva evidente circostanziando. bastano alcuni striscioni circostanziando comportamenti assurdi e a volte gravi che con le coperture televisive che ci sono farebbero ben di più che pochi ragazzi agitati che rischiano anche delle denuncie e magari di trascendere cosa che comunque va condannata perché anche se ferrero è quanto di peggio potesse capitarci ci sono forme più furbe e pesanti che quattro insulti. dire però che mi dispiace che lo prendano a insulti sarebbe una bugia ma ci si deve far sentire diversamente. con sky e tutte le trasmissioni in chiaro una contestazione visiva a mio avviso sarebbe molto più efficace. ferrero hai fatto questo questo e questo e te ne devi andare.

  208. petrino ha detto:

    Mi sembra stucchevole e ripetitivo all’ ossessione prendersela con garrone figlio per le vicende riguardanti la cessione.
    Su questo argomento ormai siamo tutti d’ accordo, che e’ stata una cessione incomprensibile con riguardo al curriculum di ferrero, che di peggio non poteva esservi.
    Quello che invece e’ stato di una gravita’ senza fine e’ stato non inserire delle clausole secondo le quali, in caso di proposte di acquisto , la parte venditrice, ossia garrone figlio si riservasse un’ esclusiva nel decidere e nello scegliere tale parte acquirente, considerando che la cessione e’ avvenuta gratis, come dichiarato dalla stesso EG.
    Anche in presenza di corpose fideiussioni rilasciate da EG, e ora ritirate, che hanno consentito un circolante adeguato al giro d’ affari.

  209. Mr.Manga ha detto:

    Ahah,come titolo per un attimo mi era sembrato di leggere”Liberaci dal Maiale”!Comunque,evitando di commentare quello scempio di partita(ecco,questo sarebbe il termine giusto,in realtà),mi viene solo da dire-rimanendo neutrale a riguardo-che prima o poi immaginavo potesse capitare una cosa del genere…e temo che se il sig.Ferrero non dovesse cedere la società,questo sia solo l’antipasto(ringraziasse se stesso per tutto ciò).Ormai il clima si è fatto davvero pesante e non so quanto(se)si potrebbe andare avanti così:il mio unico augurio è quello di non vederlo mai più ed il prima possibile,anche.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Vuol dire che mi conosci poco… Credo di avere sempre dimostrato rispetto per le persone e cerco sempre di “giudicare” i comportamenti, non le persone in quanto tali.

      • Mr.Manga ha detto:

        Io chiaramente scherzavo,Maurizio…l’ultima cosa che volevo fare era offenderti e mi dispiace se sia passato questo messaggio,anche perchè ti stimo.

  210. ale ha detto:

    Condivido l’ultima parte. Per quanto riguarda la prima, non mi pronuncio sulla buona gestione di eg perché non ha più molta importanza.
    Riguardo al regalare la Società a Ferrero mi chiedo come mai è stato scelto un soggetto che sicuramente NON avrebbe diminuito ma casomai aumentato le pressioni della piazza sulla famiglia e come mai non si sia provato a regalarla a Gozzi che è il primo che verrebbe in mente a chiunque e che certamente non avrebbe avuto bisogno delle fideiussioni di nessuno. Forse c’è altro
    Vorrei chiedere una cosa a Maurizio, se ha voglia di rispondere…durante la serata di mancate spiegazioni a Primocanale, EG disse una cosa che mi incuriosisce: “Due anni fa Vialli mi chiese se poteva cercare investitori per tentare di acquistare la Samp”. Perché EG avrebbe dovuto accordare un permesso a Gianluca? Cosa c’entra lui con la proprietà, a parte le fideiussioni, ma non dovrebbe riguardare il “permesso” (???!!) di provare ad acquisire la Società.
    Mah!

    • ale ha detto:

      Per Daniele

    • Marco B. ha detto:

      Signori l aver scelto il ricottaro romano quale persona a cui regalare la società e stato un atto punitivo di Garrone figlio verso la ” sua ” tifoseria che aveva osato contestarlo.

      Mi sembra abbastanza ovvio

    • El Cabezon ha detto:

      Ale,
      ricordo quel passaggio, che stupì anche il nostro Maurizio, ma non mi sembra che le parole furono quelle da te riportate…
      Se non mi sbaglio EG raccontò questo aneddoto dicendo che Vialli gli chiese consigli su come acquistarci ormai 4/5 anni fa ( quando la Samp, mi è parso d’intendere, fosse già di mf ) e lui gli rispose, per l’appunto, di trovare degli investitori, io questo “permesso” di cui parli sinceramente non l’ho colto…

  211. Sarkiapon ha detto:

    Considerazioni sparse.
    1) Mercato: troppo precipitoso e poco utile l’acquisto di Maroni; inutile o quasi quello di Leris. Soldi da spendere meglio.
    2) Giocatori che hanno fatto maluccio con GP (Jankto, Gabbia, Ramirez) sembrano destinati a ripetersi, o peggio (Ramirez) con Difra
    3) Ma se è vera la situazione della camera di compensazione a secco per acquisti Italia, perché ce l’hanno menato con la trattativa Simeone ed altre (Defrel), che erano solo depistaggi: avevano l’intenzione e la possibilità di acquistare il solo Rigoni. A me sa tanto di ennesima presa per il c.
    4) Difra è accreditato di maggiori carisma e doti comunicativo/motivazionali rispetto a GP. Abbiamo purtroppo visto che i giocatori non lo seguono. La spiegazione è una sola: il mister non può trasmettere la motivazione se lui è il primo a non averla. Penso che ogni mattina maledica il giorno che ha accettato. Secondo me sta solo aspettando e sperando nella cessione; se non va in porto farà le sue considerazioni.

  212. Sonparo ha detto:

    Ciao Maurizio, ma è normale che la Samp nelle condizioni attuali possa permettersi due giorni di riposo e neanche un’amichevole durante queste due settimane? Mi sembra assurdo…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non credo che il problema sia quello, anche se la tua considerazione può avere un fondamento. Forse serrare le fila sarebbe servito di più. Ma è anche vero che aumentare il livello della tensione può risultare controproducente. Solo Di Francesco può sapere che cosa è meglio.

  213. Edoardo ha detto:

    A me la frase di Zanetton sembra più che altro voler esprimere questo concetto: adesso calma e gesso, ci sediamo sul fiume e aspettiamo, tanto prima o dopo Ferrero dovrà cedere per cause di forza maggiore, almeno questa è la mia interpretazione, comunque per adesso non resta che aspettare e vedere quel che succederà, io ovviamente faccio il tifo per Vialli e soci ma secondo me è più probabile che la cessione avvenga a gennaio o addirittura a giugno prossimo quando questa dirigenza sarà praticamente con l’acqua alla gola, forse mi sbaglierò, ma questa è la mia personale valutazione…

    • carlo ha detto:

      La frase di zanetton era riferita alla vittoria di Leclerc in belgio infatti c’era pure la bandiera belga, nient’altro. Ormai siamo a livelli quasi imbarazzanti

      • Faso ha detto:

        E se invece la bandiera belga accanto a quella italiana fosse dovuta al semplice fatto che Zanetton è nato in Italia, ma cresciuto in Belgio?
        E poi c’era pure il pallone da calcio…
        Comunque sul fatto che siamo a livelli quasi imbarazzanti condivido, perchè tra tweet, file audio, persone che conoscono persone che conoscono persone che sono i depositari di ogni verità non se ne può più…. ne stiamo uscendo pazzi.
        VIALLI PRESIDENTE !!!

  214. DoriaforEver ha detto:

    Il giusto non sarà mai mosso, Maurizio come fai a dire che è riferito alla samp? È una frase senza senso.
    Per me significa più che il giusto cioè il corretto come si definisce lui non sarà mai toccato da nessuno, probabilmente riferendosi ai fatti di due giorni fa

  215. Marcello Bighellini ha detto:

    Che compra la samp?? Oppure in società questa è nuova

  216. Francesco ha detto:

    Io ho la mia opinione. Tu puoi avere la tua che non è vangelo. Io rimango della mia che se uno o la sua famiglia viene minacciata, insultata pubblicamente quando ogni anno venivano messi a fondo perduto 40 milioni di euro, può essere notevolmente disincentivato a continuare. Io c’ero a vedere allo stadio sampdoria sassuolo 3-4 quando subito dopo fu esonerato Rossi. E mi ricordo perfettamente gli insulti e i cori contro Garrone. Aggiungiamoci poi che una parte della famiglia che deteneva la holding di famiglia-i Mondini- era genoana ed ecco perché l’ha regalata. Garrone con i dividendi che riceveva dalla Erg avrebbe tranquillamente potuto gestire la Sampdoria con il proprio patrimonio creando una società ad hoc. Se non l’ha fatto è perché era stanco di comportamenti indegni come quelli di alcuni tifosi l’altro ieri con Ferrerò che spero se ne vada via tra un secondo. Non in ultimo alcuni tifosi hanno pensato di andare sottocasa di Garrone e, ancora, una volta signorilmente Garrone ha accettato un confronto purché stessero lontani da casa sua.

    • maverick ha detto:

      Vero… personalmente credo abbia sbagliato persona anzi personaggio a cui regalarla… poteva trovare sicuramente e meglio e Gozzi ne è una testimonianza… per cui accetto il volersene liberare ma non così…così saprà sempre di ripicca…

  217. Sandoia ha detto:

    Purtroppo la valutazione della Sampdoria dentro e fuori dal campo sta scendendo
    Causa la errata campagna acquisti dello scorso anno .
    Questa estate le cose sono peggiorate ulteriormente con una campagna Bloccata
    Praet togli le commissioni dei procuratori rimane ben poco
    Maroni ….speriamo bene
    Ho incontrato un tifoso del Boca in vacanza ,parlava italiano conosce la Sampdoria il calcio italiano e spagnolo ,gli ho chiesto del ragazzo :mi da risposto che non ha mai giocato nel Boca ha solo esordito e poi spedito in una squadra minore per poter giocare potrebbe come tanti tra 2 /3 anni venire fuori bene ,quindi è molto più indietro rispetto a J Correa che veva giocato da titolare la coppa libertadores e sarà pagato il doppio circa 15 il prossimo anno …mi viene in mente il cartone animato citato spesso da Rissetto er viperè è sospeso nel vuoto prima o poi anche non volendo se ne accogerà.
    Speriamo di Festeggiare presto una nuova festa della LIBERAZIONE
    Data prevista 21/30 Settembre !
    Forza
    SAMPDORIA.

  218. Edoardo ha detto:

    Complimenti agli Ultras Tito Cucchiaroni per la mostra a Palazzo Ducale, i tempi non sono più quelli di una volta e il calcio è cambiato tanto (in peggio), ma personalmente verrò di sicuro molto volentieri a vedere la mostra, bravi…

  219. Massimo Pittaluga ha detto:

    se è vero quello che dice caressa su una cosa sono d’accordo che se questa trattativa salta per la samp ci saranno seri problemi e non solo di classifica. non ci rimane che attendere le prossime settimane. nel mentre in questa situazione credo che squadra e mr siano lasciati alla deriva e che l’apporto del pubblico non basti. ci vuole una seria e civile ma convinta contestazione allo stadio. civile nei modi ma forte nei contenuti. intanto pensare che con ferrero che rimane le cose non precipitino è utopia per pochi ottimisti che invidio ma che ritengo siano sempre meno

    • Michele G. ha detto:

      Caressa è uso parlare solo delle squadre dell’olimpo e non di quelle che stanno ai piedi del sacro monte, come noi! Sinceramente, anche se si proclama conoscitore ed amico di Vialli, quello che dice non fa testo,perché sono ipotesi che lui fa e non risulta che Vialli gli abbia rilasciato un’intervista ufficiale e documentata, come invece ha fatto con Stefano Rissetto (il video dovrebbe essere tuttora disponibile). Ecco, se le stesse cose le dicesse Rissetto, allora inizierei a preoccuparmi davvero.

  220. petrino ha detto:

    ” tutte le cose arrivano per coloro che aspettano”
    Fausto Zanetton da Marie Curie.

  221. paolo63 ha detto:

    Caro Maurizio e cari fratelli sampdoriani penso che tutto questo tira e molla possa essere dovuto al fatto che potrebbero esserci falsi in bilancio e Vialli e soci si vogliano tutelare da varie grane che potrebbero esserci una volta comprata la Samp.Ora Maurizio mi puoi chiarire 2/3 punti? La vicenda E’too come e’ andata a finire?Chi ha presentato a Garrone l’avv.Romei?Come mai quest’ultimo per 4 anni non era tesserato per noi e si presentava regolarmente negli spoglaitoi?Faccio presente che con il calendario che abbiamo si rischia ad andare a Verona alla settima giornata con 0 punti forse 1?Ci rendiamo conto che sto caciottaro ha imboccato la strada della nostra fine?VERGOGNA E VATTENE DOVE TI PORTA IL CUORE.Per non dire altro.Grazie

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non si fanno processi alle intenzioni. La vicenda Eto’o si è chiusa come si era aperta: nel nulla. L’avvocato Romei a Garrone lo ha presentato l’avvocato Martino, membro del suo studio e marito di sua sorella. Non so perché Romei non abbia voluto tesserarsi, posso ipotizzarlo.

  222. Frank ha detto:

    Razza di menagramo che non sirte altro. Io ci credo. In ogni modo dobbiamo supportare e caldeggiare il passaggio dal maledetto a Gianluca. Probabilmente chi sta trattando ha fiducia e deve sentire il supporto dell’ambiente. Gente, svegliaaaaaaaa
    VIALLI PRESIDENTE:

    • ste75 ha detto:

      oggi 10 settembre..giornata uggiosa cm la società Samp….ogni giorno trascorso senza novità è un pugno nello stomaco x la tifoseria.in fibrillazione e in spasmodica attesa..riaprire la campagna abbonamenti nn avrebbe nessun senso visto lo squallore delle prime due giornate.pensar bene può significare qualcosa di imminente..ma a pensar male ci si azzecca sempre e potrebbe essere l’ennesima conferma del personaggio irrispettoso che è il Nerone dei tempi moderni

  223. petrino ha detto:

    Caressa parla sempre di iuve, di mio dybala, di inter e di altre elette.
    E che continui e non si interessi di noi.

  224. Matte Genovese ha detto:

    L importante è che i fedelissimi e gli ultras organizzino festicciole formato famiglia !!!! Si dice che ogni popolo abbia il governo che merita…….. Io da tifoso “fuori dal coro” penso e scrivo quello che è il mio modo di vedere le cose….

  225. Luigi ha detto:

    Ciao Daniele quello che hai scritto in modo corretto (avallato da michieli ovviamente sorrido) è quello che io e il Buon Rissetto giornalista chi stimo molto andiamo dicendo da tempo, se non disponi di risorse tue non hai scampo prima o poi l’errore capita e infatti è capitato se poi hai anche a che fare con un megalomane con manie di protagonismo il gioco è fatto.

  226. Luca ha detto:

    secondo me la prima due diligence e’ servita per stabilire il reale valore della societa’. La seconda invece penso sia dovuta ad accertare che il presidente non possa ‘distrarre’ in qualche modo il patrimonio della societa’ una volta venduta. Come noto sviscerare societa’ di calcio e’ molto difficile, quindi capire cosa c’e’ dietro societa’ estere, holdings e collegare possibili buchi finanziari ci vuole tempo. dopo sta’ al cimpratore formulare l’offerta. Spero che le magagne personali del presidente xhe sprro sinrisolvano positivamente per lui, se cosi’ non fosse la vendita sarebbe labcosa piu’ logica Bisogna anche sapere che ci sono persone che non rinunciano alla popolarita’ anche se vengono condannate. Quindi, se in un modi o nell altro nin vannon in galera preferiscono andare a bagno con il marchio sampdoria attaccato. questa potrebbe essere una ripicca ai tifosi che lo hanno massacrato dal primo giorno. “time will tell”, il tempo dira’ tutto, quindi aspettiamo come ha detto ieri Zanetton. Forza Doria sempre!

  227. Edoardo ha detto:

    X MAURIZIO

    Secondo te Maurizio adesso le percentuali a quanto stanno? Io ti confesso che sono abbastanza pessimista, trattative così lunghe e tribolate e perdippù condotte a riflettori accesi secondo me sono destinate a fallire, comunque come si dice la speranza è l’ultima a morire, vedremo…

  228. Luca ha detto:

    Ma riuscire a fare un’intervista all’avv Romei e chiedere alcune “spiegazioni” e’ così difficile o impossibile? Boh

    • Edoardo ha detto:

      Appunto, bisognerebbe farsi qualche domanda, una dirigenza che non accetta interviste libere, che non viene ma in TV sulle emittenti locali e che scappa da qualunque confronto aperto coi suoi tifosi, ma una dirigenza simile può considerarsi davvero seria e affidabile????? Io nutro molti dubbi e ripeto l’unica speranza è che alla fine il gruppo Vialli riesca a spuntarla, chissà…

  229. Federico ha detto:

    Domanda fuori dai denti:

    per la vicenda-Obiang (denaro distratto dalle casse della Samp per foraggiare altre società dell’orbita VitaDaMascheraDelCinema) rischia solo il nano da giardino o anche la Sampdoria, in termini quest’ultima dimmulte o penalizzazioni?

    Grazie in anticipo.

  230. Daniele da Rapallo ha detto:

    Va bene che nella battaglia biblica di Davide contro Golia, vinse Davide perchè aveva la fionda…ma qua stiamo paragonando un faccendiere borgataro a 2 colossi internazionali presentati da ltrettante persone che (già loro) hanno più soldi del borgataro.

    • Bobo50 ha detto:

      Eppure per molti (troppi) uno come ferrero (scritto volutamente minuscolo) merita più fiducia di due persone e top manager come Dinan e Knaster. E nemmeno la figura di Vialli come garante basta a smuoverli da questa convinzione che il guitto sia nel giusto e gli americani dei pezzenti. E la figura di Vialli (che è colui che messo insieme il gruppo e ancora lo tiene insieme nonostante il teatrino messo su dal romano) è relegata a misero “stipendiato” di D&K.
      Mi tasto per vedere se ci sono…

      • Luca B ha detto:

        @Bobo50 e ti stupisci? in un mondo dove ci sono mezzi uomini, persone che si accontentano della mediocrità per paura di cambiare, di innovare. Persone che non sanno più usare il cervello e non credeno neanche più all’evidenza?

  231. Fabrizio ha detto:

    Stamattina nn so ma dopo un week positivo (x forza nn abbiamo giocato) dove avevo riacquistato un po’ di speranza vedi frase di Zanetton? Ripeto stamattina vedo tutto nero magari è perché il lunedì patisco sempre tranne dopo un derby vinto, ma sono molto pessimista, vedo situazione molto nebulosa offerta che nn arriva, il pagliaccio che nn abbassa pretese, il popolo BLUCERCHIAT0 mesto e quasi rassegnato ad accettare una risposta negativa del guitto Burino! Nn so aiutate ditemi qualcosa di positivo!

  232. David Rizzi ha detto:

    Ieri/oggi altro capitolo di questa lunghissima trattativa: Garrone potrebbe fare un passo indietro (lo dice l’altra emittente ma è pur sempre una notizia, spero poco fondata).
    Innanzitutto, come riportatoi ieri dalla vostra redazione il tweet di Zanetton è arrivato dopo un aggiornamento del nano che diceva che il giusto non si muove o qualcosa del genere, quindi mi sa tanto di una schermaglia verbale e poco più, non starei a dire che ormai, visto che Zanetton si è espresso allora è fatta.
    Io continuo a restare pessimista,anche il fatto che questa benedetta cifra non venga comunicata recapitata al guitto mi lascia parecchio perplesso e soprattutto il problema è che quello non si schioda dalla sua valutazione iniziale (totalmente fuori mercato e forse ora anche gli scettici si saranno convinti) e il Gruppo non vuole arrivare a quella cifra….l’equazione è semplice, se poi davvero Garrone dovesse fare un passo indietro allora sarebbe davvero finita

    • fede ha detto:

      Ma alla fine della fiera, si sa la cifra esatta di quanto chiede Ferrero e la cifra esatta di quanto sono disposti a spendere Dina & C?Perchè mai come questa volta c’è stao un balletto di numeri incredibie.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Garrone non ha fatto alcun passo indietro.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Garrone non ha fatto alcun passo indietro. Concentratevi, se volete “divertirvi”, sul “gioco” delle notizie o presunte tali. L’equazione è semplice.

      • alan ha detto:

        La notizia è stata data con un titolo “sbagliato”. Garrone non farà nessun passo indietro su quanto concordato, il punto è che non ne farà altri in avanti, ergo nessuna ulteriore immissione di denaro per coprire differenze tra domanda e offerta.

  233. maverick ha detto:

    Credo che il passo indietro, se ho letto bene, sia che non aggiungera altro ai 20 milioni non che esca del tutto…

  234. andreap ha detto:

    – 11

  235. Carlo46 ha detto:

    che dire , ogni giorno da mesi ci laceriamo nella ricerca di notizie che aprano uno spiraglio alle nostre speranze. E’ già stato detto tutto di questa assurda situazione che mai, in quarant’anni di Sampdoria, mi era capitato di vivere. La logica, qualunque logica, anche quella di uno scombinato come Ferrero, volgerebbe all’auspicatissima soluzione positiva. Ma l’uomo, non voglio qui offenderlo, mi solo, incupito, ringhioso con il mondo e va a finire che non è più nemmeno lucido nel perseguire il suo interesse. Ecco mi appello al suo furbesco fiuto degli affari, al suo primordiale istinto di sopravvivenza dell’uomo di strada, alla sua molto celata ma forse pur viva simpatia per i nostri colori e destini. Il suo tempo è finito, tutto lo dice, ne prenda serenamente atto e faccia le azioni che ne conseguono. Questa è la classica trattativa che gli americani definiscono win-win, tutti hanno da guadagnare da una conclusione positiva, Ferrero in primis. E tutti da perdere, Ferrero in stra pole position, se la trattativa dovesse tramontare definitvamente.

  236. Giovi ha detto:

    Molto d’accordo con te
    In pratica la cordata ha stabilito un prezzo commerciale e da li non li schioda
    La disgrazia ha stabilito un prezzo completamente fuori mercato e da li non si schioda
    Il Dr Garrone che ci ha messo del suo ha dato certe garanzie anche per salvare la faccia e da li non si schioda
    Ci vorrebbe un miracolo … ma ai miracoli bisogna crederci…

  237. Klaus Lavagna ha detto:

    Caro Maurizio,seguendo giornalmente le puntate di questa telenovela che non vorrei si trasformasse in tragedia intitolata Roma ladrona,mi domando perche,’se la differenza tra domanda e offerta e’ effettivamente inferiore a 10 milioni,il gruppo Vialli continua a tergiversare rischiando di dovere in seguito spendere molto di piu’per rifare la squadra dopo il disastroso mercato gestito da chi nemmeno voglio nominare.C’e’forse nelle pieghe del bilancio qualcosa di oscuro alla luce delle acquisite enormi plusvalenze degli ultimi calciomercati?Saranno solo come gia’ mi hai spiegato in precedenza bilanci complessi oppure espressione del vecchio gioco delle 3 tavolette?Forse gli acquirenti attenderanno come noi con ansia il 20 settembre per decidere?Ad ogni buon conto io tifo per il Gip di Roma che potrebbe finalmente spingere i tifosi a scatenarsi in una protesta globale ma civile.Servirebbe ?Non lo so ma per lo meno i bibini non potranno irriderci perche’cantiamo pur avendo il morto in casa.

  238. Sandoia ha detto:

    Il lunedì è critico di natura
    Dopo pioggia viene sole ma per ora restiamo bagnati
    Buttiamola in musica ,ci vorrebbe un consiglio di Andrea Lazzara ma modestamente suggerisco: don’t like mondays dei boomtown rats.
    A qualcunaltro suggerisco di sentire Loredana Bertè specilmente la strofa
    “Dedicato a chi capisce quando il gioco finisce!
    Chissa perchè quando penso al tizio mi viene in mente una curiosa canzone scritta da un altro romano max gazze!
    https://www.youtube.com/watch?v=osX2a4odrJo

  239. paolo63 ha detto:

    Buttiamola sul ridere.Ferrero che va in questura e dice ci sono delle persone fuori che mi osteggiano, ma vino non ne vedo li denuncio!A parte tutto abbiamo a che fare con un quoziente intelletivo alto e che fa lo stupido e lo stupito.Morale prende tutti in giro, ma stavolta no,noi lo abbiamo capito e non ci stiamo anche perche’ abituati bene dal compianto Paolo Mantovani gran Signore sia a livello economico che soprattutto morale.Ricordo le presentazioni a Marassi con Dado Tedeschi presentatore Sud piena e vicinanza della squadra.Cerezo e c. camminavano per Bogliasco e davano del buongiorno a tutti.Il caciottaro non ha capito che noi non chiediamo scudetti o champions,ma dignita’ e veder giocare bene la squadra divertendoci allo stadio.Ma con internet nessuno e’ scemo nel senso che se compri Chabot tanto per fare un nome e lo presenti come un fenomeno e vedi che ha giocato nello Sparta Rotterdam retrocedendo e poi mi sembra nell’ Excelsior come cavolo fai a pagarlo 3 milioni se cosi’ buono?Ferrero prendi in giro qualcuno della tua famiglia e lascia stare la famiglia blucerchiata perche’ prima o poi te ne andrai,ma il sottoscritto rimarra’ Sampdoriano a vita. Alla facciazza tua.VAI DOVE TI PORTA IL CUORE.Grazie

  240. fabrizio perfumo ha detto:

    Caro Maurizio, cari amici blucerchiati, oltre a tutto ciò che sappiamo o non sappiamo dell’annosa vicenda cessione, mi permetto di portare l’attenzione sulla “famosa ” udienza del 20 settembre.
    Io, da avvocato, non la vedo assolutamente decisiva nè potenzialmente incidente sulle dinamiche psicologiche della trattativa da parte del venditore.
    In caso di rinvio a giudizio – l’ipotesi più probabile – avremo l’inizio del dibattimento nel 2020 con cadenza quadri – semestrale tra le udienze e , quindi, un iter lungo prima del quale nulla potrà esser detto in senso definitivo sulla colpevolezza degli imputati.
    Del resto lo stesso rinvio a giudizio non rappresenta una declaratoria di colpevolezza ma solo la sostenibilità dell’accusa in un pubblico dibattimento. Viceversa una sentenza di non luogo a procedere non inciderebbe sul resto della situazione debitoria della galassia ferrero, nè escluderebbe eventuali e ulteriori sviluppi negativi della stessa.
    Lo stesso mercato lacunoso ha certificato tali difficoltà oltre a quelle tutte proprie della società sampdoria che ha incassato, si, ma anche dovuto onorare impegni pregressi per giocatori fin qui non apparsi assolutamente decisivi ( gli obblighi Jankto e Ferrari, la tranche pagamento Gabbiadini). Questo significa, fuori da qualunque considerazione di tipo processuale, che Ferrero, come lui stesso ha affermato quest’estate, non è in grado di andare oltre a quello che ha fatto nella sua gestione. Di qui la necessità, per migliorare, di vedere la nostra amata ceduta a più solide e affidabili mani. In caso contrario una proprietà come quella attuale deve mettere i conto anche annate lacrime e sangue – ce ne fu già una, l’anno zenga – montella per dargli un nome – ed altre ciclicamente sono da prevedersi e, anzi, quasi fisiologiche per poter tornare ad apprezzare camipionati da decimo posto che, invece, se accumulati in serie, fanno fatalmente nascere la volontà di arrivare un pò più in alto. In tutto questo quello che non mi torna da parte di Ferrero, se davvero vuole resistere a oltranza , è l’abbandono societario e l’immobilismo sul mercato. Un mercato si può fare anche senza soldi, con scambi e prestiti secchi che siano in grado quanto meno di mantenere , seppur precariamente, le posizioni raggiunte. La mancanza di questa mossa mi induce a pensare che la reale volontà, seppure dibattuta dal desiderio atavico di ribalta dell’attuale proprietario, sia quella di giungere al termine di questa avventura. E questo dato mi sembra enormemente più rilevante dell’esito di un’udienza preliminare in ordine ad un processo nel quale il rischio prescrizione è davvero alto ( ricordo che i fatti sono del 2015, che la prescrizione lunga cadrà a fine 2022 , inizio 2023 e che un giudizio di primo grado condotto da valenti avvocati non potrà durare meno di due anni e mezzo; ergo la prescrizione si troverebbe a cadere a cavallo tra la proposizione dell’appello e la fissazione dello stesso – gli appelli sono fissati mediamente a due anni dalla proposizione nel Foro di Roma).

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Caro Fabrizio, della tua ricostruzione giuridica prendo atto ciecamente (sei tu l’esperto) ma dire che un eventuale rinvio a giudizio non inciderebbe sulle dinamiche mi vede totalmente in cordiale disaccordo. Intanto, se Ferrero (e ribadisco se) venisse rinviato a giudizio per distrazione fondi dalla Sampdoria, non vedo come la Procura Federale della Figc non possa non richiedere gli atti e aprire un’inchiesta sportiva. In genere ciò avviene per molto meno, a volte basta una banale frase intercettata al telefono, figuriamoci un rinvio a giudizio. In secondo luogo, avere come presidente della Sampdoria una persona che si sta difendendo dall’accusa di averne distratto fondi illegalmente non vedo come sia possibile alla lunga, ragion di più se l’eventuale processo dovesse durare anni. E mi fermo qui, per non tirare in ballo l’ambiente e rischiare di apparire forcaiolo (cosa lontanissima dalla mia cultura).

    • Kreek ha detto:

      @fabrizio perfumo e Maurizio Michieli

      Ineccepibile ricostruzione.

      Eppure l’udienza del 20 settembre, in un mondo garantista a fasi alterne e quindi, per usare un termine di Michieli,”Forcaiolo” (ma sarebbe meglio dire “Giustizialista”) se qualcuno ci sta sulle scatole o se è un avversario politico-sportivo, mentre Garantista (“fino al terzo grado di giudizio”), se si trattta di noi stessi, di un amico, di un nostro caro, di un compagno di tifo o di partito…avrà un peso eccome.

      Verrà comunque strumentalizzato sia il rinvio a giudizio che l’eventuale non luogo a procedere: il punto è che comunque vada c’è di mezzo la Sampdoria, pertanto a prescindere da quanto succederà il 20 settembre, auspico un cambiamento societario che sortisca l’effetto di una tabula rasa e che consenta alla Sampdoria di ripartire più leggera.

      E auspico a un “non luogo a prrocedere” non già per la “verginità” di Ferrero che tale non può più essere, ma perchè la Sampdoria rimanga fuori da tale pubblico ludibrio, al netto del fatto che la colpavolezza andrebbe poi dimostrata ( e così non sarà anche per la possibile prescrizione).

      E hai ragione anche sul fatto che con una gestione come l’attuale, un’annata come il 2015-2016 o come quella che sta iniziando, può esssere quasi fisiologica e in futiro mi piacerebbe che non fosse così.

      Sul coinvolgimento della procura federale FIGC, segnalo (link sotto) quanto anticipato da Primocanale il 6 dicembre scorso…mi auguro che la fonte sia attendibile 🙂

      https://www.primocanale.it/notizie/vicenda-ferrero-il-procuratore-federale-rassicura-la-samp-la-societ-sembra-non-c-entri–203364.html

    • francesq ha detto:

      “un giudizio di primo grado condotto da valenti avvocati non potrà durare meno di due anni e mezzo”

      Siamo un grande Paese.

  241. Rocco ha detto:

    Ragazzi,sinceramente,come pensate che finira’ a Napoli?Saranno 4 un’altra volta e saremo a tre partite zero punti e 11 gol in saccoccia..come nel 2011

    • Martino Imperia ha detto:

      Se giochiamo come contro Lazio o Sassuolo può finire 14/15 a zero. Ma parlo seriamente perché il Napoli è in grado di farlo.

      Detto ciò io mi aspetto una Samp seria, ragionevole, razionale, equilibrata. Non altro. Ci fossero anche segnali incoraggianti sotto il profilo del gioco sarei già soddisfatto.

    • Fra Zena ha detto:

      Nel 2011 in realtà eravamo partiti bene e crollammo nel ritorno

    • Bobo50 ha detto:

      io dico dai 5 ai 7 gol.

    • Faso ha detto:

      Come finirà sul campo a Napoli non lo so, quello che spero è che essendoci un detto che dice: “Vedi Napoli e poi muori”… magari diventa ” Vedi Napoli e poi fuori”….
      Sì fuori dai c……i e via libera a LV & soci !!!

    • Edoardo ha detto:

      Secondo me dobbiamo portarci un bel sacco grande che ci toccherà raccogliere un bel po’ di pive, ma ovviamente spero di sbagliarmi…

    • Matte Genovese ha detto:

      Se non cambia modulo ne prendiamo 5…….. Adesso mi pare ora di fare un po di sano e vecchio catenaccio, si perdera lo stesso ma almeno nn si prende un altra imbarcata… Cmq che tristezza dover scrivere questa roba caro rocco……….

  242. Edoardo ha detto:

    Bello e nobile il comunicato dei gruppi organizzati, ma secondo me siamo di fronte a dei giocatori perloppiù mediocri e mercenari che vanno e vengono come in un porto di mare e una dirigenza che pensa solo a far cassa vendendo tutto il vendibile fino all’osso, allora sempre forza Doria, ma 1 ora di permesso dal lavoro per ‘sta gente io di certo non la prendo, scusate, ricordiamoci che la Samp è fatta anche (e soprattutto) dagli uomini che la rappresentano e non si può sempre pensarla come un’effige o un simbolo a prescindere (anche se in teoria sarebbe giusto), poi ognuno è libero di far ciò che vuole e io rispetto ovviamente le idee di tutti per carità…

    • andreasamp55 ha detto:

      @#Edoardo …concordo con te ..pur nel rispetto delle iniziative organizzate ..ma perdere un oa di permesso o più per dei professionisti strapagati che devono solo fare il loro dovere ..cioè giocare al meglio e d essere seri professionisti noi poveri mortali che forse non so se lo guadagnamo in una vita ciò che loro hanno in pochi anni ..proprio no ..nn sono mica bambini che devono avere il supporto continuo e che diamine !! siano uomini e tirino fuori le p..@@e !! e le loro qualità se ne hanno ..oppure è vero allora che , salvo alcuni casi partcolari, sono dei bamboccioni ricchi e viziati ?? vadano a lavorare veramente ! forse si renderanno conto della fortuna che hanno …ok la Samp ma sugli uomini mi dispiace ma devono anche saper cavarsela da soli con quello che guadagnano e noi che li foraggiamo ..a tutto c’è un limite !

      • Edoardo ha detto:

        Infatti, anche Bosotin e i vecchi ultras mi sembravano abbastanza contrari a questa iniziativa che secondo me lascia un po’ il tempo che trova…

  243. Grendel ha detto:

    Petrino,
    Sarà anche stucchevole ribadire le pesantissime responsabilità dell’Immondo. Ma se siamo a questo punto, dobbiamo ringraziare lui.
    In ogni caso, se le cose precipiteranno, prevedo tempi durissimi per lui…

    Federico,
    La procura Federale si potrebbe attivare nel caso in cui ci fosse il sospetto che la Samp avesse tratto giovamento sportivo(risultati e posizioni in classifica) o economico, da attività illecite. Non sembra affatto che il caso in questioni rientri tra quelli che abbiano portato vantaggi di qualunque tipo. Anzi è del tutto evidente che, nel caso specifico, la Samp sarebbe parte lesa.

  244. Martino Imperia ha detto:

    Il motivo per cui la Samp è stata ceduta a Ferrero è perché non c’era un cane disposto a rilevarla.
    Nessuno era disposto a rilevare la Samp perché perdeva all’anno 15 mln di euro ripianati puntualmente da Garrone. Che ad un certo punto si è stufato.

    Non riesco a capire perché ancora oggi risulta difficile comprendere questa cosa.

    • Marco B. ha detto:

      Forse ti sfugge il fatto che stiamo parlando del proprietario di una società il cui fatturato fa il mazzo a Abramovich e Moratti messi assieme.

      La madre dei problemi e che quando una persona che rappresenta un impero economico di questo tipo decide liberamente di avere una squadra di calcio di serie A la deve gestire come agnelli o come Berlusconi o come Moratti cioè farsene un vanto e un motivo d orgoglio in giro per il mondo con le vittorie.

      Se la gestisce come l Empoli o il sassuolo e solo ridicolo e finisce sempre male.

      Bastava mettere nella samp meta dei suoi dividendi personali e stavamo sereni e vincenti per 50 anni.

      Un tifoso magari lo avrebbe fatto. Lui con mondini e company no

    • El Cabezon ha detto:

      Martino,
      hai completamente ragione…a metà:-)))
      Abbiamo tutti capito che non c’era la fila per comprare la scassatissima SAMPDORIA di quell’epoca, quello che ancora l’umanità non ha colto è perchè fu letteralmente regalata ad uno sconosciuto squattrinato che con Genova e la SAMPDORIA non c’entra nulla, alle condizioni che conosciamo altro che fila ci sarebbe stata per acquistarla, a mio parere ovviamente…

    • Michele G. ha detto:

      Martino ho sempre apprezzato, anche se talvolta non condiviso, i tuoi commenti. Permettimi di dire la mia. Se Garrone avesse deciso di cedere la società a qualche imprenditore allo stesso modo in cui l’ha fatto con Ferrero, non credo che non si sarebbe fatto avanti nessuno. Mi risulta, correggimi se sbaglio, che un tentativo fosse stato fatto da Volpi, il quale offriva pure una certa somma, che mi pare fosse sui 60 milioni. Ora, se Volpi era pure disposto a pagare una certa cifra, non importa quale, non pensi che sarebbe stato più che disposto a prendersela gratis la Sampdoria?
      Ripeto, mi sembra di ricordare che le cose fossero andate così.

    • maverick ha detto:

      Ad esempio perché Gozzi ha detto che se gliel avessero regalata l avrebbe presa subito? Regalata e con fondi a supporto l avrebbe presa chiunque

    • fabio ha detto:

      Nemmeno io lo capisco, e secondo me hai centrato il punto.
      Garrone ha -per così dire- garantito una sorta di lauto avviamento, terminato il quale la società ha dovuto ricorrere alla politica di tutte le medio piccole: l’autofinanziamento.
      Però l’autofinanziamento è difficile è necessita di alcuni presupposti fondamentali, fra i quali non esservi problemi a livello personale da parte degli azionisti, e saltuarie iniezioni di denaro fresco, per sopperire a qualche inevitabile ed umana cantonata nel meccanismo dell’autofinanziamento.
      Due presupposti che con Ferrero non sono sicuro esservi….

    • Martino Imperia ha detto:

      Rispondo un po’ a tutti.

      Il calcio che immaginate, col patron che smena il grano e ripiana i buchi è finito. Morto. E vietato dalle norme di Fair play finanziario.

      Tutti i nomi da voi fatti sono state suggestioni. Tra il dire e il fare si sono tirati indietro. Concordo che Ferrero, avendo nulla da perdere, è stato unico a rischiare

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Martino si fa impresa anche investendo e investe l’imprenditore. l’autofinaziamento in ogni attività non sempre funziona perché a volte si deve innovare ed investire e li hai o non li hai. se non li hai non fai impresa. punto e basta perché ci sono anni che guadagni ed anni in cui perdi.

      • petrino ha detto:

        Il patron che smena soldi puo’ farlo solo se e’ main sponsor.
        Vedi Squinzi per il Sassuolo ( Mapei) e Gozzi per Entella ( Duferco).
        MI sa che lo fara’ anche Comisso ( Mediacomm).

  245. Marco B. ha detto:

    Da quando si sono smosse un po le acque almeno un paio di cose le abbiamo ottenute .
    Il caciottaro non ha sparato più cazzate ma ci godiamo il silenzio.
    Probabilmente allo stadio la domenica per un motivo o per l altro non lo vedremo più

    E poco…ma accontentiamoci ….per ora…

  246. Zaccotenay ha detto:

    Io non ti rispetto, per dire cazzate stattene muto. Ne abbiamo fin sopra i……. Di gente come te Sampdoria Sopra Tutto

  247. Vincenzo ha detto:

    “Ogni cosa arriva a chi sa attendere”.
    Bene, però, fermo restando che come la maggioranza anch’io desiderio un cambio al vertice, vorrei che la nuova proprietà acquisisse la Sampdoria “esclusivamente” con capitali propri senza l’aiuto di Garrone e/o altri soggetti, come viene ogni tanto accennato sui quotidiani; è una soluzione che non mi convince per niente, i tifosi cosa dovrebbero pensare?… .
    Se volete comprare comprate, altrimenti lasciate e non illudete i tifosi che legittimamente ci sperano perchè c’é Vialli di mezzo, ma se non ci fosse stato lui cosa diremmo?.
    p.s.: sono sempre più convinto che, al di là dei problemi personali di Ferrero, il possibile acquisto della Sampdoria sia subordinato all’investimento agli Erzelli: qui non c’entra la passione, il n° di tifosi abbonati, i colori ecc… .(naturalmente spero di sbagliare)

    Forza Sampdoria

  248. Frank ha detto:

    Ovviamente mi auguro al più presto il closing (Chiunque sano di mente vorrebbe che il burino ci mollasse), però la squadra deve pensare al campo, senza alibi da mammolette. Imparino presto le strategie di gioco, concentrazione, abnegazione,spirito di squadra.
    Il comandante(Difra), sappia quale schema adottare, se è il caso cambi modulo, i giocatori diano il massimo , senza prendere 3 gol in 10 minuti. SVEGLIAAAA

  249. belmondo' ha detto:

    ma al di la del discorso sportivo, a voi non fa ribollire il sangue il fatto che questo personaggio si sia arricchito guadagnando circa un milione di euro all’anno grazie alla nostra amata sampdoria? a me fa schifo l’idea che questo bancarottiere sia diventato ricco grazie a noi e a chi gliel’ha regalata

    • El Cabezon ha detto:

      Altrochè se fa ribollire il sangue!
      A parte il discorso SAMPDORIA a me infastidisce proprio che personaggi simili rozzi, volgari e ignoranti ( non riesce a pronunciare correttamente la parola Amsterdam, e recentemente neppure ha saputo dire Luis Enrique nella maniera giusta…) siano riusciti per chissà quale miracolo della natura ad emergere nella società, probabilmente solo in Italia possono accadere cose del genere…

      • Michele G. ha detto:

        Hai perfettamente ragione, con la sola puntualizzazione che l’assurgere alla notorietà di personaggi come il “nostro” è un fenomeno a livello globale e non solo nazionale! C’è qualcuno che è riuscito persino a diventare presidente e non solo di una squadra di calcio! 🙂

  250. Bobo50 ha detto:

    proprio perchè la Samp è anche un effige, un simbolo da difendere, il caciottaro era da contestare duramente ben prima. invece qualcuno si è fatto abbindolare da qualche risultato mediocre e una serie di giocaotorini arrivati con già su il cartellino del prezzo.
    Queste iniziative non servono a nulla. sono solo autorferenziali per specchiarsi un po’ e sentirsi migliori di chissà chi. con la lazio alla prima giornata la Sud ha sfoggiato un buon tifo. risultato? perso 3a0. ai giocatori non frega niente e non è di aiuto a raddrizzargli i piedi.

  251. Edoardo ha detto:

    Caro Maurizio, comunque io non penso che la trattativa sia bloccata dalla differenza di “soli” 6 milioni, secondo me qui ci sono ben altri inghippi più grossi che noi non conosciamo e che non sono ancora stati resi pubblici, comunque ribadisco, al di là della mia simpatia per Vialli e i suoi soci, a me personalmente sarebbe piaciuto di più vedere qui a Genova un mecenate serio e all’antica come Comisso che penso farà grandissime cose a Firenze se gliene daranno il tempo, su questi fondi qualche riserva io ce l’ho nonostante l’intermediazione del mitico e intramontabile Gianluca…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Io, da sampdoriano, preferisco di gran lunga vedere Vialli che Commisso.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        idem Maurizio però Comisso a Ferrero tutta la vita. Vialli Presidente con i finanzieri come partners avremmo una bandiera vera un uomo intelligente assieme a persone molto solide per usare un eufemismo. diciamo che per ora non abbiamo nessuno dei due e speriamo duri poco. io il Bellavista lo tengo in fresco e speriamo di stappare

      • alan ha detto:

        Però non ci ha ancora detto se era a Commisso che pensava quando parlò di un compratore a sorpresa per il Doria

      • Matte Genovese ha detto:

        …… e di gran lunga.

      • Edoardo ha detto:

        Anch’io da sampdoriano faccio tifo per il gruppo-Vialli, ci mancherebbe altro, ma Comisso mi sembra un mecenate vecchio stampo un po’ alla Paolo Mantovani, dico solo che se fosse venuto (magari al posto del Viperetta) non mi sarebbe di certo dispiaciuto, tutto qua…

    • maverick ha detto:

      E per l ennesima volta: non partecipano come fondo ma da privati

    • Marco B. ha detto:

      Edoardo stai sereno.
      Se come speriamo la società finisce nelle mani di questi professionisti con la garanzia di Vialli come presidente e la cassa finanziaria nel Delaware ci dovremmo leccare anche le.dita dei piedi

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      edoardo ma non investono a quel che si dice coi loro fondi ma con i loro patrimoni personali ed è un altra cosa proprio tecnicamente. coi fondi hai obblighi verso chi finanzia i fondi……con i tuoi utili personali hai obblighi verso te stesso che investi. un po di ottimismo dai che le bollicine prima o poi speriamo di stapparle per l’arrivo di Ginaluca Presidente. sarò un romantico ma credo che Vialli sia spinto anche dal sentimento e credimi fa tanta differenza anche quando si gestisce un azienda la passione rispetto alla mera ragioneria. un cordiale saluto

      • Edoardo ha detto:

        Sì Massimo sono d’accordo con te, ma Dinan e Knaster sono proprietari di fondi e i loro soldi appunto vengono dai fondi, diciamo che tecnicamente sono due cose distinte come dici tu ma in pratica non c’è poi molta differenza secondo me. Comunque detto questo anch’io spero di stappare a breve per Vialli presidente che ovviamente gode di tutta la mia stima e la mia massima fiducia. Invece su Comisso volevo solo dire che è un tipo che mi piace molto, mi ricorda un po’ il vecchio Paolo Mantovani e ti dico la verità se E.Garrone avesse ceduto a lui anziché a Ferrero sarebbe stato sicuramente meglio. Comunque dai come dici tu un po’ di ottimismo non guasta, aspettiamo Vialli e speriamo di stapparci tutti insieme una bella boccia di barolo o di champagne per chi ama le bollicine…

    • MatteoB ha detto:

      NON sono fondi. Se comprano, comprano a titolo personale e hanno tutto il denaro per fare quello che fa commisso e anche più. Certo che dopo tutti questi mesi dover ancora leggere che ci comprerebbero i fondi, mi lasci un po basito.

    • andreap ha detto:

      caro edoardo,
      nessun fondo comprerà la sampdoria; vialli è portavoce di un gruppo di imprenditori al cui capo c’è Dinan che entra a titolo personale..non tramite il suo fondo.
      su Comisso, non saprei esprimermi..sicuramente vialli è una garanzia a tutela del futuro della sampdoria.

    • Bobo50 ha detto:

      dopo 9 e passa mesi, ancora si sente parlare di fondi? 😀

  252. danilo ha detto:

    Ciao Maurizio, approfittando di questa pausa è da un po’ di tempo che volevo chiederti se tu consci i motivi e se puoi rivelarli del perche’ alcuni giocatori della samp scudettata sono stati “emarginati” da iniziative folkloristiche e rimpatriate. Non ultima quella di cremona per il compleanno di Vialli. Per essere piu’ precisi sono sempre gli stessi:
    Dossena e Luca Pellegrini.
    Grazie

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non credo ci siano motivi particolari. Luca in quel gruppo era un po’ la voce fuori dal coro, nel senso che non è mai stato sotto l’ala protettiva dei “gemelli”, però non sono a conoscenza di rotture clamorose. Su Beppe se ne sono dette tante, lui ne volle parlare apertamente in un’intervista che gli feci qualche anno fa, proprio per dimostrare che erano cose false. Con Mancini è in ottimi rapporti, credo anche con Vialli.

  253. fabrizio perfumo ha detto:

    Caro Maurizio,
    credo che non ci siamo capiti.
    Io parlavo di dinamiche psicologiche nella trattativa quando sostenevo la non centralità dell’udienza del 20 settembre. Vale a dire che un rinvio a giudizio o una sentenza di non luogo a procedere non variarebbe i termini di forza o debolezza di venditore o compratore in merito al braccio di ferro. Questo non significa che consideri risibili le conseguenze – per la sampdoria, però – di un probabile rinvio a giudizio con le conseguenze del caso che sarebbero prese dalla figc
    Del resto siamo già stati in questa situazione a seguito del patteggiamento livingstone che ha prodotto la reggenza di Vanessa Ferrero stante la diffida operata nei confronti di Massimo Ferrero. Il provvedimento fu poi rivisto – con ritorno alla presidenza di Massimo Ferrero sulla scorta del ricorso ( accolto) dei suoi avvocati che sostenevano la non equivalenza tra patteggiamento e condanna.
    Confido di essermi fatto capire perchè, pur garantista per intima convinzione e non solo per attitudine professionale, sono consapevole di quanto tu dici ma, appunto, non lo ritengo determinante per allargare o diminuire la speranza per il buon esito della trattativa. Per la quale faccio il tifo da tempo. Un caro saluto.

    • Michele G. ha detto:

      Fabrizio, scusa la mia ignoranza di questioni giuridiche, ma un patteggiamento non è una condanna con l’entità della pena concordato e ridotto di una certa percentuale? Se così fosse, Ferrero è stato già condannato per la questione Livingston e, pertanto, sempre nell’ambito dei termini giuridici, può essere definito senza tema di querela un “pregiudicato”.

  254. jan ha detto:

    Il mio punto di vista :

    – in caso di vendita della Società con un intervento sul mercato gennaio potremmo, a fatica, riuscirci a salvare. Per riportare l’anno successivo la squadra al centro classifica sarà necessario un investimento economico importante

    – se rimarrà l’attuale proprietà, considerati i problemi a cui sta andando incontro il Sig. Ferrero, ad ottobre Di Francesco saluterà la Sampdoria, non ci saranno soldi da investire a gennaio e la retrocessione sarà quasi certa. Il danno economico prodotto da una retrocessione sarà importante e l’attuale proprietà potrebbe non riuscire a far fronte.

    • alan ha detto:

      Hai dimenticato le cavallette, il Nilo rosso sangue e l’uccisione di ogni primogenito.

    • Frank ha detto:

      OOOooohhhh.una botta di ottimismo!

    • Bobo50 ha detto:

      “Potrebbe non riuscire a far fronte”?! Potrebbe? cioè hai ancora dei dubbi? 😀 se finiremo in B con questa proprietà stai sicuro che la categoria che frequenteremo con molto probabilità sarà la D, con tutto ciò che ne consegue.

      • maverick ha detto:

        Ecco… a tal proposito…. ma se lui viene strozzato dalle banche noi finiamo in D x forza? Cioe: una voltache lui fa crack ci possono comprare per mantenere la serie A o B che sia? E lui potrebbe opporsi e farci fallire del tipo “non vi vendo… il titolo muore con me”?

  255. Sandoia ha detto:

    Stasera saremo incollati a Gradinata sud
    Anche per rivedere Flachi
    Speriamo porti bene anche questa volta !
    Spero che Il programma non sia centrato solo sulla Cessione Sociertaria
    + se ne parla
    – si concretizza.
    Il risultato della prossima partita è già scritto ,ma è necessario fare una partita dignitosa e combattiva ,poi bisognerà incominciare a fare anche qualche punto.
    Anche se abbiamo comprato metà chievo non necessariamente dobbiamo fare un campionato simile .

  256. maverick ha detto:

    Enrico Mantovani che dice che Ferrero ha fatto un buon lavoro non si puo sentire… Lui figlio di PAOLO…. boh … sono perplesso….

    Maurizio: tu sei sempre pacato e puoi darmi una lettura diversa ?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      E’ interesse di chi ama la Sampdoria predisporre un clima favorevole ad un’uscita morbida di Ferrero. Farlo passare – come in effetti sarebbe – per colui che ha ceduto una società complessivamente sana a Vialli potrebbe anche essere un buon terreno psicologico per agevolare l’operazione.

      • Kreek ha detto:

        @Maurizio.Michieli

        Alleluja…

      • Martino Imperia ha detto:

        Traduco.
        Ora ci provano con le buone dopo che per 9 mesi ci han provato con le cattive.

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          martino non ci siamo proprio. ma quali cattive a ferrero hanno regalato e finanziato una società e quando doveva uscire a condizioni super buone semplicemente si è comprotato come se la samp fosse stata da lui realmente condotta ed acquisita e infatti hai visto la campagna acquisti dopo che garrone ha chiuso i rubinetti. semplicemnte mantovani fa bene a tenere un profilo morbido perché lui non è diciamo attore principale e vialli a stare zitto perché è intelligente. le cattive maniere le ha usate solo ferrero. ma dove lo trovi uno che ti regala una casa ti paga le bollette e poi non ti detta qualche condizione ma restiamo nella realtà per cortesia. ferrero semplicemente non è stato ai patti e garrone chiudendo i rubinetti ha dimostrato che senza di lui va tutto a rotoli. ferrero sta tirando per sistemarsi i suoi problemi extra questo è l’unico motivo essenziale di un volta faccia. se qualcuno pensa che che chiunque regali milioni e fianziamenti senza un minimo di accordi extra vive sulla luna. semplicemente qualcuno non ha rispettato questi accordi e ne uscirà con più soldi ma con qualche amico in meno. due nomi già te li faccio romei e garrone non saranno più amici di ferrero. a casa tua comandi tu ma se dove vivi pagano gli altri forse qualche obbligo ce l’hai oppure no? almeno etico

          • Martino Imperia ha detto:

            Caro Pittaluga sbagli bersaglio. Evidentemente non vuoi sentire ciò che cozza con le tue convinzioni.
            Dovresti rivolgere le tue attenzioni a chi, molto più autorevole di me, oggi scopre che “Ferrero ha gestito bene”.
            Io è 9 mesi che lo dico….mi viene voglia di cambiare idea 🙂

            P.s. interessante la teoria dei patti economici segreti con la vecchia presidenza e del dovere di riconoscenza.