Archivio - Settembre, 2019

14 Set
2019

LA FINE DI UN CICLO

La Sampdoria ha perso a Napoli la terza partita su tre, subendo in totale nove gol senza segnarne alcuno su azione. Di Francesco ha schierato tre formazioni diverse e al "San Paolo" ha pure radicalmente cambiato modulo, rispolverando persino Regini. Con gli stessi risultati, a parte qualche occasionale sussulto nel primo tempo dilapidato dal neo acquisto Rigoni. Un bilancio - al di là dello score e della situazione di classifica - raccapricciante per il modo in cui è maturato, ovvero al termine di operazioni complesse e confuse. E' la fine di un ciclo, quello targato Massimo Ferrero. Che ha pure avuto dei meriti, sebbene non si possa dimenticare che è scattato dai nastri di partenza dell...
2 Set
2019

LIBERACI DAL MALE

Sette gol subiti, uno solo realizzato su calcio di rigore: è questo il bilancio delle prime due giornate di campionato per la Sampdoria di Eusebio Di Francesco, tristemente ultima in classifica per differenza reti. Dopo la disfatta casalinga contro la Lazio, ne è arrivata un'altra in trasferta contro il più modesto Sassuolo. E se a ciò aggiungiamo che con il Crotone in Coppa Italia era andata di lusso perché gli avversari avevano sprecato più volte il raddoppio, ecco che tre indizi costituiscono una prova: questa squadra è fortemente indebolita e non ha nemmeno più un'organizzazione a cui aggrapparsi, anzi, è proprio senza capo né coda. O senza equilibri, come ha detto l'allenator...

LA FINE DI UN CICLO

La Sampdoria ha perso a Napoli la terza partita su tre, subendo in totale nove gol senza segnarne alcuno su [&hellip

LIBERACI DAL MALE

Sette gol subiti, uno solo realizzato su calcio di rigore: è questo il bilancio delle prime due giornate di campionato [&hellip

IMBARAZZANTE

Peggior esordio non poteva esserci, al di là della sconfitta. Nel pomeriggio l’ennesima sparata di Ferrero sulla trattativa con Vialli, [&hellip

I QUARANTA GIORNI PIU’ LUNGHI NELLA STORIA DELLA SAMPDORIA

Dopo mesi in cui Massimo Ferrero aveva bollato la trattativa con il Gruppo Vialli come una buffonata (“Gli state facendo [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta