IMBARAZZANTE

26 Ago 2019 by Maurizio.Michieli, 544 Commenti »

Peggior esordio non poteva esserci, al di là della sconfitta. Nel pomeriggio l’ennesima sparata di Ferrero sulla trattativa con Vialli, che non è una vera e propria retromarcia ma ci assomiglia molto. Alla sera l’armata brancaleone di Di Francesco in balia della Lazio per tutta la partita. Il risultato è stato la logica conseguenza di una situazione grottesca, imbarazzante, figlia di una società in totale confusione e di un mercato sin qui completamente immobile (forse bisognerebbe scrivere Immobile, ma non c’è molto da scherzare).

Stavolta non è, non può essere colpa di Giampaolo. Anzi, come ho sempre sostenuto, la sua organizzazione sopperiva a individualità non eccelse: con la Lazio, temo, abbiamo visto il vero Bereszinsky. Tanto per fare un nome e senza voler gettare la croce addosso a nessuno. Meno che meno a Di Francesco, forse un tantino presuntuoso (o iper coerente) nel voler portare avanti il suo sistema di gioco senza avere gli uomini adatti ma non per questo processabile. Perché qui l’unico colpevole è Massimo Ferrero, incapace di dare non solo un futuro alla Sampdoria ma adesso anche un presente.

Mi auguro che prevalgano il buon senso e il senso di responsabilità e si corra ai ripari, sinché c’è tempo. Senza se e senza ma. Questa è una squadra senza capo né coda, a cui servono un centrocampista forte, un esterno di grande qualità e un centravanti, perché Quagliarella – già spazientito – non può sopravvivere in eterno nella morsa di due difensori alla veneranda età di 37 anni. Non interessa chi paga, interessa che venga messa una pezza ad un mercato sin qui assurdo, come hanno ben testimoniato, non so se volutamente o meno, gli ingressi di Jankto e Leris sullo 0-2 e di Bonazzoli (uno che fatica a trovare posto in B) sullo 0-3.

544 Commenti

  1. Fra Zena ha detto:

    Stavolta non posso che condividere al 100% il tuo pensiero, Maurizio. Sconfitta figlia di un’estate a dire poco allucinante vissuta dalla società Sampdoria, non si poteva e non si può pensare che il campo ne restasse fuori. Urge correre ai ripari ma il tempo è poco. Attenzione perché il rischio di sprofondare nella bassa classifica è molto, molto concreto

    • Giorgio ha detto:

      Credo sarà impossibile correre ai ripari. Le casse del Viperetta sono esangui, Gabbiadini e Jankto (due errori) assorbono 25 milioni quest’anno. Se non vende qualcun’altro non può comprare, ma di buoni da vendere non c’è più nulla.
      Dall’altra sponda i nuovi acquirenti entreranno, se entrano, a mercato chiuso.
      L’allenatore è rigido e presuntuoso. Pecini non ha tirato fuori conigli dal cappello (forse Maroni). Gabbiadini sarà il nuovo Maccarone? Jankto il nuovo Barilla’?
      Speriamo di no, ma qualche timore ce l’ho.

      • petrino ha detto:

        se gabbiadini e’ maccarone la B e’ assicurata

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Mi permetto di risponderti dandoti ragione, aggiungendo però due cosine :
        Pecini, oltre a Maroni ha fatto anche il nome di questo portoghese di cui parlavano oggi e probabilmente dei movimenti minori per la primavera, magari anche Kamano….: partiamo dal presupposto che quando hanno preso Maroni non sapevano chi cavolo avrebbe allenato la Samp e con che modulo.
        Gabbiadini e Jankto due errori diversi : Gabbiadini perché ormai è un mezzo giocatore mentre Jankto era forte e l’hanno preso l’anno scorso totalmente fuori ruolo e modulo…già quest’anno avrebbe senso come acquisto ma , stranamente, è rimasto involuto anche se fu premiato come miglior calciatore Ceco.
        Non sanno fare mercato : se non hai portafoglio, per fare le nozze coi fichi secchi, era bravo Marotta ma erano altri contesti.

  2. Marco ha detto:

    Premessa ferrero:

    Non vedo l’ora che questa telenovela finisca perché, in un modo o nell’altro, se non siamo d’accordo sul prezzo non si farà. Vorrà dire che i suoi investitori non amano la Sampdoria oppure vogliono fare gli affari. Gli affari nel calcio non si fanno mai”

    Questo personaggio é una vergogna che rimarrà indelebile per la SAMPDORIA, grazie Garrone per avercelo portato.

    Capitolo partita

    Vergognosa, mettere Caprari a sinistra che già fa schifo nel suo ruolo ma perché???? Vieira mezz ala ???? Ma perché????
    Difesa schierata malissimo , murillo un disastro.
    Se si continua su questo spartito le perdi tutte malamente.

    Per michieli

    Il tuo semidio Giampaolo ha fatto una figuraccia con l Udinese almeno evitiamo sparate ridicole.

    Si È preso un allenatore che ha un idea di gioco completamente differente da Giampaolo e non gli hai preso 1 che sia 1 giocatore adatto.

    L unica cosa che hanno in comune é l ostinazione del modulo , ma perché sempre alla SAMPDORIA si devono vedere certe cose?

  3. Paolo1966 ha detto:

    Siamo stati in costante difficoltà per tutta la partita. Mai vista una difesa ballare così, un centrocampo di burro e un attacco inesistente. Se non cambia qualcosa la vedo dura. Sono seriamente preoccupato. Non parliamo poi della situazione societaria. Momento surreale e grottesco. Chiudo con una lontano ricordo… il mio primo allenatore che diceva “sulle punizioni contro uno sempre sul pallone”… 1977…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      belin Paolo lo dicevo ieri sera a mio figlio di 13 anni. ma uno sulla palla no???? ma le avremmo buscate lo stesso…..c’era un abisso purtroppo

      • Paolo1966 ha detto:

        Ci hanno asfaltato. Ma i tre gol glieli abbiamo regalati noi. Sul secondo altro insegnamento da scuola calcio, non scattare se sei ultimo uomo. Sul terzo pure… intervieni solo se sei sicuro, non provare l’acrobazia… Belin… amarezza

  4. Zaccotenay ha detto:

    Stiamo uniti e aiutiamoli, la partita l’abbiamo vista tutti ci sarebbe molto da dire, ma non lo farò. Di Francesco 🤔 Sampdoria Sopra Tutto

  5. Zaccotenay ha detto:

    Stiamo uniti e aiutiamoli, la partita l’abbiamo vista tutti ci sarebbe molto da dire, ma non lo farò. Squadra costruita male uomini inadatti al modulo… VeroDi Francesco?🤔 Sampdoria Sopra Tutto

  6. Emanuele ha detto:

    Ciao Maurizio ma il folle che ci ritroviamo come presidente ci vuole rovinare? Non vende la società alla BANDIERA della Sampdoria, prende in giro la tifoseria con continue dichiarazioni provocatorie e non ha comprato un giocatore, uno, per il nuovo mister. La cosa più aberrante è stato vederlo sereno e rilassato in tribuna….ANGUSCIA!

  7. Enrico ha detto:

    Buona sera Maurizio leggo spesso i tuoi articoli e anche stasera non posso che darti ragione soprattutto perché oltre al problema società che è molto grave ma che prima o poi dovrà essere risolto da noi tifosi penso che un allenatore quando arriva in una società deve adattarsi ai giocatori in rosa anche perché questa società non ha mai dato certezze sul mercato a nessun allenatore. Non vorrei che il sig Di Francesco commetta gli stessi errori di Montella che ci aveva portato quasi a retrocedere o forse nessuno si ricorda!

  8. Maraschi ha detto:

    Bravo Maurizio! Finalmente parliamo un po’ di mercato, perché, anche se so che tu leghi i discorsi, a furia di parlare della cessione, si rischiava di perdere di vista l’obiettivo più urgente.
    Oggi parlavo con un mio amico, molto addentro (non dico di più) alle cose Sampdoria, che mi diceva che oltre al famoso esterno e alla punta di rincalzo, occorre un centrocampista forte, in grado di fare i lanci, appunto per gli esterni.
    Stasera era allo stadio, dove si ha qualche notizia, spero che domani me ne possa dare di buone.
    Ero allo stadio anch’io (in un altro settore) e devo dire che vedendo i lanci dei laziali e confrontandoli coi nostri, non posso che essere d’accordo con lui.
    Comunque, se arriva Defrel, qualche speranza in più per Sassuolo ce l’ho.
    Dai Doria!

  9. Paolo ha detto:

    Spettacolo indecoroso. Sembravano 2 squadre con almeno 1 categoria di differenza. Visto che sul mercato ci siamo palesemente indeboliti e che tutte le altre si sono rinforzate io credo davvero che sarà complesso trovarne 3 più deboli. Anche Defrel che sembrava preso ora è più vicino al Sassuolo. Ovviamente Ferrero è il primo responsabile, ma io ho dubbi anche su Osti e non sa oggi.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      sono d’accordo però se vendiamo buoni giocatori a 20 30 mln (non fenomeni ma bravi) e prendiamo gente a 2 2,5 il primo anno che ti va male……qualche certezza bisogna pur darla al mr e manca almeno 1 esterno un centrravanti e non di rincalzo perché quaglia nel 433 va in difficoltà e un centrocampista di qualità. altrimenti se arriva di meno meglio che mr e squadra trovino modi più scolastici per fare i punti che servono…….

  10. marcos ha detto:

    Il giusto valore si signori il giusto valore di questa squadra e
    di 35 milioni pronta a sicura retrocessione..
    Ha proprio la faccia di tolla si deve solo vergognare.
    In quanto a giuoco diamo tempo ma senza giocatori forti
    meglio avere un allenatore che un altro professore.
    Comunque chi bene inizia è a metà dell’opera🚯🚯🚯🚯

  11. pier56 ha detto:

    Lasciamo perdere Giampaolo che ora non c’entra più nulla con noi. Di Francesco presuntuoso? Forse ma che dire di una società imbarazzante che conosce il suo gioco, gli promette gli esterni e non glieli compra, anzi vende il miglior difensore e compra un Murillo ombra di se stesso. Non contenta vende Praet senza sostituirlo. Ma di cosa parliamo? Come se non bastasse oggi l ‘indegno é tornato ad attaccare Vialli per estorcere più soldi. È chiaro che si destabilizza…

  12. Fabio Gatti ha detto:

    Speriamo bene. Con questa squadra e con questo modulo si rischia la B. Quest’anno, forse a parte il Lecce, il livello si è alzato ed il nostro per ora è l’unico sceso. Con giocatori non adatti al 4-3-3. Servono 2 esterni, ma di qualità, non figurine Panini, un centrocampista di livello che sostituisca Praet e forse un difensore (dico forse per non dire 2 o 3)’ Vieira non ha il passo della mezzala. Insomma, chi ben comincia… mi manca GP!!!

  13. Ragnar ha detto:

    Semplicemente un disastro era un po’ di anni che non uscivo così triste dallo stadio

  14. Martino Imperia ha detto:

    Parole sante su Giampaolo, e concordo anche su DiFrancesco, non processabile, ma responsabile anche lui. (Chi allena la Samp DEVE saper fare anche le nozze coi fichi secchi all’occorrenza).

    Non concordo completamente col discorso mercato che non credo possa essere salvifico di gioco e classifica, e panacea di tutti i mali:

    1) perché da un lato i compratori , che non mettono ulteriore liquidità, lo bloccano mettendo bonus (malus per noi) fatti in modo che più vendi giocatori più premiano e pagano Ferrero, altro che acquisti nuovi!!!! e dall’altro Ferrero c’è da capire quanto ora sia libero di agire
    2) perché la squadra se arriva Defrel è sì non fantasmagorica, ma in linea con anno scorso (Murillo con ok di DiFra, (come tutta la difesa) c’è dall’inizio, ma non mi sembra tanto lucido, e un laterale con 8 giocatori a reparto puoi anche momentaneamente inventarlo (Barreto, Leris, Thorsby, Jankto, Ramirez).
    Il colpo di mercato, che auspico ovviamente, può darti consapevolezza (mi ripeto per me Berardi o Ben Arfa).
    Ma se ne vuoi 3/4 tagliati su misura se no ti attapiri come Conte…..

    Per ora manca completamente il gioco. anche un abbozzo fatto da interpreti non perfetti. tanto da farti immaginare che sarebbe migliore con giocatori migliori.

    ribadisco, per quel che ho visto in precampionato, che DePaoli, Thorsby e Bahlouli sono forti e potenzialmente titolari.

  15. Franco ha detto:

    Commenti troppo facili da fare, da parte di tutti, per partite simili in questo contesto societario. Come volevasi dimostrare. Differenza troppo marcata tra le squadre. Per questo, anche se non avrebbe inciso sul risultato, Di Francesco ha sbagliato a proporre insieme Gabbiadini e Caprari. Barreto, se in grado di giocare, avrebbe potuto fare piu’ argine. Senza presunzione, situazione gia’ prevista prima della gara. Di sicuro il 4-3-3 richiede grandi giocatori sulle fasce che facciano i giusti movimenti di copertura anche sulle zone interne del campo. Ora si vede che Andersen e Praet erano appunto grandi giocatori per la Samp. Difesa allo sbando. La vedo molto dura, come ho gia’ detto. Impossibile comprare adesso 5 ottimi giocatori. Ovviamente il tira e molla sulle vicende Societarie e’ stato ed e’ sportivamente deleterio. Rimanga Ferrero o vada via, sembra che per la Squadra sara’ un anno difficile. Si spera di no ovviamente, ma le premesse contano. Vediamo quali giocatori riusciranno ad acquistare. Certo che la corda rischia di spezzarsi. Una scommessa di gioco come quella proposta da Difra realisticamente e logicamente doveva essere fatta in un contesto societario nettamente diverso. Speriamo che tutto si aggiusti, ma non sembra così facile. Il “fantasma” di Giampaolo si aggira pensoso ?. Ma ripeto, anche lui senza i due migliori ceduti e non sostituiti, sarebbe in difficoltà. Onestamente, forse meno con il suo tipo di gioco piu’ tattico e chiuso con il quadrilatero in mezzo al campo. Cordiali Saluti.

  16. AxelR ha detto:

    Ciao a tutti. Cerco di trovare qualcosa di buono stasera cui appigliarmi, ma faccio davvero fatica. Una partita brutta, errori gravi, poco gioco e giocatori fuori ruolo. una serataccia, pur contro una squadra forte, ma non è questo il punto. Bisognerebbe intervenire al più presto, perché si può ancora sistemare la squadra (io metterei anche un centrale, perché murillo e Colley, assieme, sono inquietanti) Temo però che ci sia troppa confusione per agire così. Credo che allo stato delle cose l obiettivo annuale non possa essere che una salvezza senza troppi patemi.

  17. Lupo83 ha detto:

    Esordio tragico, condivido la tua analisi che come sempre è pura ed argomentata.
    I dubbi dopo Crotone sono divenuti una pericolosa certezza.
    La difesa non è assolutamente pronta per affrontare la serie A, a centrocampo manca fosforo e davanti abbiamo assistito al calar del sole (a 37 primavere non puoi chiedergli di spaccare la porta ogni domenica)…
    Bene ha fatto Di Francesco a buttare dentro poi il prodotto del mercato estivo, la società o quel che ne resta non può nascondersi dietro al risultato del campo.
    Qui si rischia grosso senza comprare tre giocatori potenzialmente titolari.
    Solo che adesso è tardi, il mercato sta per chiudersi e ci dovremo accontentare di qualche esubero…
    Ps: menomale che c’è Audero, senza innesti veri quest’anno la vedo nera…

  18. Marcello Bighellini ha detto:

    Commento perfetto Maurizio..prima Ferrero che spara nuovamente (ha veramente rotto le scatole) prima della partita.ma perché non va in esilio? Mercato assurdo e squadra scesa in campo quasi per sbaglio..giocatori inadatti..questa stagione almeno di una settimana di acquisti travolgenti ,ci credo poco,bisogna puntare alla salvezza da subito..e sperando che quell’uomo se ne vada il prima possibile e in questi giorni si metta un cerotto in bocca …

  19. Nicola ha detto:

    Prova sconcertante, squadra scarsa e con giocatori non adatti al modulo. Non ho la forza di aggiungere altro, che amarezza.

  20. Marziano ha detto:

    Due pensieri liberi: La zecca avrebbe in mente il paracadute. DF è grammo! Speriamo non sia un altro VM!

  21. Stefano_1970 ha detto:

    Basandomi unicamente sulla partita di ieri non ho visto una grande differenza tra il gioco di giampaolo e di Francesco….si gioca sempre sulla posizione del compagno e non sullo spazio. Cambiano le distanze….ora piu lunghe.

    Le prime 7 partite saranno un calvario ..con o senza Ferrero… perche salvo imprevisti il mercato è chiaramente delineato verso profil modesti che non poisson spostare equilibri… .

  22. Ennio monselice ha detto:

    Perfettamente d’accordo con te Maurizio sul 98% della tua analisi l’unica cosa su cui non concordo è rimpianto di Giampaolo perché sinceramente le imbarcate i 4 Gol presi con Giampaolo in 3 anni sono stati in molte occasioni e sinceramente anche ieri non ha fatto una bella figura perdendo con l’Udinese che sarà salvata la penultima giornata pochi mesi fa. Ormai la realtà è questo c’è di Francesco bisogna cercare di metterli in piedi una squadra degna di questo nome Perché lui ha chiesto degli esterni di un certo tipo non gliel’hanno presi continuiamo a comprare giocatori dal Chievo retrocesso ne abbiamo presi già due forse sarà pure il terzo dopo aver indebolito la squadra perché ieri in campo c’era la squadra dell’anno scorso con Viera al posto di Prat e muori io al posto di Andersen quindi Venduti tutti e rinforzati niente dei nuovi acquisti non c’è traccia chabod Chissà dov’è Augello mai visto del norvegese Non ne parliamo nemmeno leris del Chievo fa pena Inoltre abbiamo dovuto assistere a Roma alla rimonta per ben tre volte dei nostri cugini nemici che hanno dimostrato perlomeno di avere grinta e cattiveria agonistica noi nemmeno quella Prevedo una stagione molto molto dura

  23. Marco62 ha detto:

    Analisi perfetta, torno a scrivere dopo mesi, e condivido ogni parola, vista la partita di ieri sera ,ho visto una squadra veramente allo sbando sia tatticamente che fisicamente , io mi chiedo ,ma questi allenatori conoscono altri moduli, no perché se tu non hai gli interpreti e inutile insistere, di Francesco finché non ha gli esterni che chiede e inutile che insista con il 433 faccia il 4312 il 4321 il 4231 ma dia più equilibrio, qui ragazzi si rischia dopo 6/7 partite visto il calendario di avere 1/2 punti, non ci sono più squadre materasso ,e un campionato dove puoi rischiare . Aspettiamo fine mercato e vediamo se arrivano almeno tre pedine. Capitolo società , non so più cosa dire ,credo si arriverà ad una quadra ,ma sul mercato opererà forse a gennaio , quindi a meno di sorprese sarà un anno difficile.

  24. Dado ha detto:

    Maurizio non credi che le dichiarazioni di Ferrero siano pretattica?

    Sulla partita poco da aggiungere… se non che il fatto di essere imbarazzanti lo dissi qualche tempo fa (forse non ero così pessimista? 😜) e che comunque la Lazio dopo il Napoli è la Juve era la peggior avversaria da incontrare: squadra forte e collaudata.

    Speriamo negli ultimi giorni di mercato altrimenti è un anno a rischio retrocessione

    • Zaccotenay ha detto:

      Mi dispiace dare sentenze, ma ho già visto abbastanza, con i giocatori giusti chiunque fa bene, ma se hai una squadretta come la nostra, ti devi inventare qualcosa se sei bravo, senza lamentarmi, purtroppo un amico di Roma mi aveva avvisato sul mister di Francesco, neanche i magazzinieri credevano in lui ha tenuto il posto finché totti lo ha coperto poi…. sappiamo come è andata. Male anzi malissimo, dopo Sassuolo sarà anche peggio, nn so come faremo a vincere una partita, disorganizzazione totale, sono imbestialito, dopo due mesi l’unica nota lieta è il portiere, dobbiamo a lui il merito di non averci umiliato con 6 goal come meritavamo, diciamolo apertamente. Un disastro.

      • Alessio ha detto:

        Ed ecco che si può capire per che Giampaolo e una spanna superiore a difra.. La Samp con lui e Sempre apparsa organizzata e contro chiunque dava l’impressione di sapere cosa voleva e come ottenerlo.. Certo i limiti tecnici c’erano e di piu non poteva neanche lui.. Ma la Samp dominava il gioco sempre e comunque anche se poi non sempre il risultato era buono.. E questo dalla prima partita all’ultima.. Qui già si è vista disorganizzazione difensiva e centrocampo inconsistente e la squadra più o meno è quella di prima.. E vero che non ha gli esterni ma o prendiamo 2 fenomeni o la solfa non cambierà.. Io ho già visto le differenze che mi aspettavo e tutto quello per cui apprezzava Giampaolo.. Pressing asfissiante e possesso del gioco costante.. Poi per vincere servono i campioni..

  25. Solosamp1946 ha detto:

    Fase difensiva imbarazzante…poche idee e tanta confusione . Ferrero il solito buffone. La sud che non da segni di vita sulla situazione societaria…sì inizia veramente male

  26. Sand66 ha detto:

    Commentare la partita è indubbiamente difficile, la mia amata Samp ha subito e di brutto lo strapotere fisico e tecnico della Lazio, però non trovo giusto dopo una sola partita dare addosso a Di Francesco e osannare il gioco di Giampaolo che poi, per inciso, ha pure lui preso delle belle imbarcate con la Lazio, non vorrei che diventi fin da subito un pianto al rimpianto del vecchio tecnico (che ha buscato ieri).
    Per come ho visto la formazione tipo in campo sono gli stessi di un anno fa con in più Murillo. e questo per me è preoccupante, possibile che di tutti i nuovi non c’è uno, dico uno, che può scendere in campo dall’inizio.
    Abbiamo acquistato mezzo Chievo, senza peraltro prendere l’unico buono (Vignato), Thorby, Chabot, Maroni e Baloulhi neanche sono stati inquadrati, Caprari sembra una scommessa persa come Jankto e Quaglia soffre troppo come unica punta centrale.
    Gabbiadini è l’unico che c’ha messo la cazzimma (e ho detto tutto) tirando più volte da fuori, ma dovrebbe inquadrare gli angoli e non il portiere, e Bonazzoli (che di fisico ne ha) meriterebbe di essere provato come punta centrale.
    Chiudo ringraziando Audero che è l’unico che ha giocato all’altezza dell’avversario e che ha dimostrato che lui si li vale 20 milioni.
    Aspettando fiducioso la fine del mercato e al di la del risultato forza Doria sempre e comunque.

  27. Giuseppe C ha detto:

    Imbarazzante e preoccupante. Il tracollo di ieri è figlio di una sciagurata tattica del mister. Mai vista, in casa nostra, una squadra con così tante occasioni nitide. Terzini che non tornavano, mezzali sempre in ritardo. Sembrava di vedere una squadra di Zeman, ma almeno il boemo in avanti divertiva. Il mercato non basta se non si adotta una tattica più equilibrata.

  28. maverick ha detto:

    Finire in b con Vialli presidente perché Tutto il mercato estivo è andato a farsi benedire sarebbe davvero pazzesco… quasi quasi dovrebbe lasciarla al romanaccio fargli svendere cinema e altro x poi prenderla a due lire…

    • livio ha detto:

      BRAVO MAVERICK!!!!!

      Il borgataro del testaccio si meriterebbe davvero di svendere i suoi cinema per evitare il fallimento ( non sarebbe il primo…) ; e poi di svendere una Samp – ahinoi – retrocessa, ma per una cifra ben lontana da quella che spera di estorcere al gruppo Vialli….Certo per noi sarebbe un boccone amarissimo…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      se ferrero dopo le dichiarazioni nauseanti di ieri su amor proprio e insulti e non accordo insiste e fa saltare tutto finisce ben come dici tu solo che si dovranno raccogliere i cocci e sembra una follia solo pensarlo ma questo signore ormai è talmente assurdo che capire quando ci è o ci fa è diventata un impresa per Freud

  29. francesco ha detto:

    Partita orrenda,non ricordo uno schifo di partita come questa.Altro che armata brancaleone questa è l’armata delle tenebre,orribile sotto tutti i punti di vista. l’unico a salvarsi il povero Audero che si è visto bombardare per tutta la partita,in poche parole ci hanno preso a pallonate.Senza contare gli ultimi due entrati…..ma sono giocatori da comprare?Qui se non si sblocca la telenovela testaccina sono uccelli amari.Ma che c…..o aspetta a portare via quella faccia da presa per i fondelli,ci liberi della sua inopportuna presenza BASTAAAAAAA.

  30. Enrico ha detto:

    Io ci metterei anche un difensore rapido ( Murillo è come colley, gioca di posizione) e un portiere di riserva). Di fra poi deve trovare equilibrio. Ho visto gli stessi errori di Roma dello scorso anno. Occorre intervenire subito. Altrimenti il rischio è di correre guai grossi. E domenica prossima c’è il Sassuolo al Mapei.

  31. Livio ha detto:

    Non fa una piega

  32. Mr.Manga ha detto:

    “Imbarazzante”…così intitola il suo post Maurizio.Sì,approvo:”Imbarazzante”il mercato- o meglio”non mercato”-fatto e la rosa che ad oggi compone questa squadra(altro che due esterni offensivi,qui ci sarebbe da rifare mezza squadra,ci sono lacune un po’ ovunque),”Imbarazzante”questa situazione societaria che non sembra avere fine(io qui,lunedì 26 Agosto,vi dico il mio pensiero:Ferrero alla fine non venderà…spero vivamente il contrario,ma ho un brutto presentimento)e,ovviamente,”Imbarazzante”la figura fatta ieri sera,con tutto il rispetto per la qualità della Lazio che già si sapeva,ma si può perdere in modo ben più dignitoso.Questa è la mia opinione:quest’anno la vedo male,ma tanto,sono molto preoccupato e se non cambierà qualcosa prevedo mesi di patimento puro…e da tifosi non ce lo meriteremmo.

  33. andreap ha detto:

    maurizio,

    all’uscita dei calendari ho scommesso di arrivare a fine settembre con pochi punti..da 1-5 massimo.
    lazio di inzaghi, sassuolo di dezerbi(in teoria abbordabile), napoli, torino, viola, inter.
    si salvi chi può..anche con verdi, ben arfa e mago merlino.

    non è stato fatto mercato, non c’è un’idea di fase difensiva, non c’è un’idea.
    difra deve essere lasciato fare..ma visto il calendario, sarebbe stato saggio partire più prudenti e non alla carlona.

    lato societario:
    sono convinto che lo faccia di proposito per poter essere “rimpianto” dal pubblico nazionale(perchè è quello a cui guarda). a lui non interessano i sampdoriani, dichiara amore ai microfoni di sky e alle radio nazionali..tra 6 mesi andrà in tv a fare il pagliaccio e dirà:”quando c’ero io queste cose non accadevano…mi hanno cacciato e ora saranno contenti…io io io”
    e potrei essere molto più viscido ma mi hanno insegnato a guardare in casa mia.

    lui e solo lui, questo è quello che gli frega.

  34. gilmar ha detto:

    Ho sempre ritenuto che i risultati ottenuti dalla Samp in questi ultimi tre anni fossero il massimo ottenibile dalle rose che Giampaolo ha avuto a disposizione e lo sostenevo anche nei momenti di massimo splendore delle ultime benedette (per me) stagioni. Un calcio, il suo, a tratti non eccelso, magari molto dispendioso, ma molto molto spesso efficace e redditizio. Purtroppo è stato il tecnico a voler andar via, per alzare l’asticella (la vedo dura per lui a Milano!!) ma anche, forse, subodorando il disordine societario che si stava profilando all’orizzonte. Questo sciagurato inizio di stagione, purtroppo, conferma la mia tesi…………..mi sembra di esser tornato indietro di tre anni, alla tribolata stagione uomo ragno/aeroplanino per intenderci. Zero gioco, organizzazione, idee….solo lanci lunghi e improvvisazione ma sempre secondi sulla palla…….e con una rosa decisamente piu’ debole e incompleta. La vedo molto dura!

  35. Vincenzo ha detto:

    Analisi che non fa una piega riguardo alla squadra e alla società peraltro, riguardo alla cessione di quest’ultima, in un post precedente ho scritto che bisogna stare con i piedi per terra: una lettera di intenti vuol dire tutto e niente… ; comunque sul fronte mercato dovrebbe arrivare Vignato del Chievo e Defrel non è ancora certo al 100%.
    Al di là della brutta prestazione dei blucerchiati (devono ancora assimilare gli schemi di Di Francesco che prima o poi lascia o viene lasciato…) devo fare i complimenti agli avversari: hanno giocato alla grande e a memoria senza se e senza ma e un grande plauso alla gradinata Sud: più di così non si può.. .
    Dulcis in fundo: la tribuna ancora da completare dopo più di un anno, tanto per adeguarsi alla realtà blucerchiata… .

    Forza Samporia e un bentornato a Sinisa!

  36. luca ha detto:

    ben detto ! 100 % d’accordo !

  37. Francesq ha detto:

    Si fa sinceramente fatica a non essere d’accordo con Michieli, oggi.

    Girate la formazione: 4-3-1-2. Audero; Beres, Murillo, Colley, Murru; Barreto (ecco, qui ci sarebbe stato Barreto e non Vieira), Ekdal, Linetty; Caprari; Quaglia, Gabbiadini.

    Già avrebbe fatto meno paura.

    Perché, appunto, avevi la certezza di un canovaccio imparato a menadito; e sapevi che un certo tipo di partita l’avresti fatto lo stesso… questa era la risorsa Giampaolo, un tappeto sotto cui nascondere chili di polvere….. salvo poi stupirsi, perché con certi fenomeni non si poteva non andare in UEFA con l’abbrivio e il momento della palla di cannone. Era inaudito. Perbacco. Colpa sua.

    Comunque, sarò sincero, meglio così, meglio sbattere subito il muso sulla realtà. E forse Difra ha insistito così tanto sul suo modulo e i suoi principi, fino all’odierno sbaraglio, proprio per dimostrare a chi di dovere che non ha il materiale giusto per costruire quello che ha in mente.

    Certo, si può fare meglio di così, anche come siamo, anche con gli stessi di ieri. Ci mancherebbe. Ma forse non troppo meglio di così. Abbiamo limiti evidenti e li abbiamo davanti agli occhi.

    E non abbiamo una testa. Siamo un corpo decapitato che sbraccia e compie i suoi ultimi passetti inconsulti prima di accasciarsi.

    Vada come vada, serve una società. Che rimanga lui, se vuole. E si assuma le responsabilità – dovrà farlo, restando, altro che se dovrà – di questo film horror di serie B.
    Ecco, appunto…

  38. belmondo' ha detto:

    ma quel JETTA che commentava Difendendo ad oltranza il guitto che fine ha fatto? Ognuno si senta responsabile se anche ha difeso per mezza giornata il bancarottiere romano

    • petrino ha detto:

      Hai detto bene !!!
      Sono spariti tutti i supporter .
      Penso fossero infiltrati

    • andreasamp55 ha detto:

      caro Belmondo .. di jetta , brrr già il nick è da toccarsi, mi da l’impressione sia stato un bibino infiltrato che creava polemica e zizzania pro ferrero.
      purtroppo però 5 aani fa all’avvento dello sciagurato personaggio lui e tanti sampdoriani direi la stragrande maggioranza stravedevano per il cialtrone era simpatico divertente un tipo stano che dava popolarità ..si si tutti con lui ..ora si risvegliano nell’amara e bruttissima realtà.
      Allora (5 anni fa) il sottoscritto e pocgissimi altri senza il salame sugli occhi lanciarono l’allarme , ricoperti di insulti imptoperi , bibini ecc.. dalla maggioranza di tifosi blucerchiati, ora purtroppo e con la morte nel cuore devo assistere a cosa avevamo ( ripeto in pochi) paventato all’epoca e che si sta verificando ..io spero ancora di no che succeda un qualcosa che dia il colpo d’ala per rialzarsi …
      comunque mi spiace e mi ferisce l’animo dire che ..” io l’avevo detto…” e avevo portato anche notizie ed argomenti a supporto del caos che avrebbe creato il cialtrone dando notizie prese da blofg di roma e di romanisti che conoscevano il personaggio ..ma niente !! tutti felici a vederlo saltellare nel suo primo anno …ecco ora dove siamo arrivati ..in un certo senso anche noi tifosi ce lo meritiamo ..dopo avergli dato credito all’inizio e supporto e poi lasciarlo fare per questi 4-5 anni solo ora all’ultimo pochi mesi di contestazioen. dovremmo vergognarci tutti ..!! acnhe chi come me l’aveva già smascherato all’inizio !!
      saluti e spero in bene ancora e nonostante tutto ..
      FORZA SAMPDORIA !!

  39. Charlie Champagne 80 ha detto:

    Purtroppo ci troviamo di fronte ad una situazione davvero assurda e grave, a cui si sapeva che prima o poi si sarebbe arrivati visto il personaggio .
    Il clown (ho la nausea solo a scrivere il suo nome) ha incassato più di 50 milioni il più velocemente possibile vendendo in fretta e furia Andersen e Praet e poi il nulla.
    Ora dico io, con un bilancio in attivo e 50 milioni in cassa tu non prendi nemmeno un giocatore decente per il modulo del nuovo mister?
    Allora perché prendere Di Francesco come allenatore se poi non gli compri nessuno? Prendi un tuttofare che si arabatti con i giocatori che ha!
    Capitolo società: per conto mio il clown sta continuando a tirare volutamente su il prezzo da un anno, mi rifiuto di pensare che una trattativa di questa portata si blocchi per una differenza di 10 milioni!
    Detto questo mi aspetto una stagione di sofferenza essendo un anno di transizione, sono disponibile ad accettarlo di buon grado, a patto che tutto ciò serva per non vedere più (mai più) il clown di Roma.
    Purtroppo però, quando si tratta di certi personaggi, anche le cose più chiare e semplici possono diventare difficili e complicate, quindi non so davvero cosa pensare riguardo al futuro.
    Infine un ultimo pensiero a chi ha regalato (o almeno così ha detto) la società a questo personaggio asserendo che aveva passato tutti i filtri.
    Gli ha pagato i debiti e ora, pare, addirittura anticipa soldi ai possibili acquirenti pur di levare il clown.
    Mi domando se fossero gli stessi illuminati imprenditori che per non spendere 500000 euro per storari andarono in b….
    Prima pidocchiosi fino al midollo e ora invece elargiscono milioni a destra e a manca e regalano le società…
    Speriamo prima o poi di risvegliarci da questo incubo e poter finalmente quetare, in fondo credo che ce lo saremmo anche meritati dopo tutto quello che abbiamo passato nell’ultimo decennio…

  40. Paolo Solari ha detto:

    Purtroppo abbiamo avuto conferma dell’ incompletezza della squadra, almeno 3 pedine e, mi pare, anche dal punto di vista fisico non siamo messi benissimo ….. Audero ha evitato un risultato tennistico che sarebbe stato ancor piu’ avvilente .
    Difesa quasi incommentabile .
    Quaglia cosi’ non puo’ giocare, come si diceva gia’ settimane fa …..
    Il romano mi pare abbia sparato di nuovo qualche belinata per rasserenare ulteriormente l’ ambiente ….. brutto momento, davvero ….

  41. Cimi81 ha detto:

    Arrivare alla prima di campionato con una squadra incompleta è una grave colpa della società. Purtroppo non è la prima volta che succede, ma in passato ci aveva messo una pezza Giampaolo, ma soprattutto il calendario più agevole. Tralasciando l’ennesima imbarazzante intervista di Ferrero, bisogna muoversi sul mercato e non penso che Defrel sia la soluzione (ne attaccante ne ala). Sono meno pessimista sul centrocampo che credo e spero ingranerà, ma un’ala forte e un vice Quagliarella sono indispensabili.

  42. Giorgio ha detto:

    Concordo pienamente come sempre con la tua disamina!
    Di francesco ha la squadra per il gioco di Giampaolo senza Andersen e Praet e più vecchia di un anno.
    Se non correranno ai ripari il primo a pagar pegno sarà lo stesso Di Francesco purtroppo.
    Ora capisco quella clausola che girava su alcuni quotidiani dove si parlava di “permanenza nella serie”.

  43. Sampdream ha detto:

    Buongiorno Maurizio, non so come la pensi, ma trovo incredibile e inspiegabili le dichiarazioni di ieri di Ferrero. Dopo un comunicato, dopo le dichiarazioni di Vidal commercialista di Ferrero molto positove in cui parla addirittura di bozze dei contratti, dopo che tutte le testate nazionali compreso il Sole 24 ore che danno la trattativa in dirittura d’arrivo, ha parlato come si fosse ancora in una fase embrionale della trattativa..ma è incredibile..è una farsa..non si capisce se questo prenda in giro tutti..è inspiegabile tutto ciò..cosa ne pensi Maurizio?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Perdonami solo una considerazione. Questa idea che se una cosa la dice una testata nazionale è vangelo (laico) mi infastidisce un po’. Non per invidia ma perché credo che i mezzi di informazione nazionale su questa trattativa abbiano spesso preso cantonate, andando maldestramente a rimorchio, mentre i colleghi che operano su piazza stanno svolgendo un lavoro eccezionale, considerata la difficoltà del caso.

  44. luca ha detto:

    caro Maurizio che dire se non quello che tua hai già sintetizzato ? IMBARAZZANTE e io aggiungerei preoccupante !!!!! non mi soffermo sulle qualità della squadra (pessima e pessima ho trovato anche la cattiveria sportiva ) e nemmeno sulle responsabilità dell’allenatore , bravo nonostante tutto ma lo vedo spaesato, confuso e fossi in lui ….mollerei tutto (potrebbe essere una decisione impopolare ma forse per noi necessaria per aprire definitivamente occhi e orecchie) vorrei parlare per l’ultima volta (spero ) delle vicende Societarie che stanno destabilizzando e non poco tutto l’ambiente Samp.
    Qui c’è una persona che stà giocando con noi, si stà divertendo alle nostre spalle (oltre che a mantenersi !!!!!!!) e questa persona non smette di parlare (facendo crescere volutamente tensione, malumore etc ) con l’unico scopo di spaccare il mondo Samp , voi giornalisti contro noi tifosi , noi tifosi contro voi giornalisti e noi tifosi divisi tra pro (pochi fortunatamente) e contro questo personaggio , a questo punto però ritengo siano NECESSARIE due azioni , mi auguro tu sia d’accordo e nel caso vi muoveste anche voi in tal senso (senza ovviamente volervi insegnare come) cercare di far parlare l’Avv. Romei (che ritengo in parte responsabile della situazione attuale con la presentazione di ferrero a Garrone) chiedendo una sua opinione sull’attuale situazione e sulle intenzioni del suo assistito ed ex amico oppure di chiedere a Vialli (anche se conto il suo carattere e probabilmente il suo modo di agire ) di rilasciare una dichiarazione finalmente ufficiale e definitiva sulle reali condizioni della trattativa anche a costo di sentirci dire “basta mi ritiro” (e lo capiremmo !!!!!!) qui non si può più proseguire con questo tira e molla , con tanta incertezza , è l’ora di porre fine a questo balletto in un senso o nell’altro perchè è inutile nasconderlo o dichiarare il falso , la squadra (pur povera di qualità ) l’allenatore e tutti ne risentono , sono condizionati !!!!! e non si venga a dire che loro comunque prendono i soldi perchè inconsciamente il cervello è condizionato da tanta incertezza ! adesso basta! che Ferrero e Vialli dicano le cose come stanno e prendano una decisione tassativa e definitiva (da Ferrero è difficile aspettarselo ) soprattutto al nostro ex bomber direi “Gianluca è necessaria oggi per noi tifosi ” ripeto non cambierebbe la nostra considerazione nei suoi confronti, avrebbe in ogni caso la nostra riconoscenza, il nostro tifo per traguardi “ben più importanti” che l’acquisizione di una Società (e sappiamo tutti a cosa mi riferisco) , lo chiederei soprattutto a lui che sappiamo quanto consideri ed abbia a cuore le nostre speranze , i nostri sogni, la nostra fede (tutti valori che dall’altra parte vengono regolarmente calpestati e ridicolizzati) caro Maurizio questa almeno da parte mia (e ti assicuro che ieri sera allo stadio molti la pensavano come il sottoscritto) è l’unica richiesta che ti chiedo di esaudire poi quello che verrà …verrà , grazie e buon lavoro.

  45. riccardo ha detto:

    Ci sono tutte le premesse per temere il peggio, un nuovo allenatore con un diverso progetto tecnico, un organico inadatto al tipo di gioco ipotizzato, un mercato inesistente da squadra che “spera” nella salvezza, una società allo sbando. E nulla lascia presagire che la situazione possa cambiare nel breve, Giampaolo lo aveva capito perfettamente. Senza una dirigenza forte con un progetto chiaro non si va da nessuna parte. E noi abbiamo la società più strampalata del mondo, con un imprenditore che “regala” una società sana ad un altro imprenditore, assurdo. Un presidente che credo unico nella storia del calcio guadagna personalmente dalle plusvalenze! Un cda che a sentire i giornali sarebbe ostile alla sua proprietà, altra cosa assurda. Una trattativa che dura da almeno otto mesi, assurdo, tutti i media schierati contro Ferrero e che assicurano puntualmente ogni settimana che la cessione è cosa fatta, ma allo stesso tempo raccontano di una due diligente ancora da fare, assurdo. Un potenziale acquirente che ha dichiarato a giugno di aver abbandonato la trattativa è che da quel comunicato non ha speso una sola parola mentre tutti gli mettono in bocca intenzioni di proseguire, fare stadi, quotarsi in borsa, ecc, assurdo. Un potenziale acquirente che tra l’altro sarebbe in possesso di capitali miliardari ma ha bisogno che Garrone garantisca per dieci milioni, assurdo. Non ne usciamo più e Garrone per me è il primo responsabile per aver ceduto la società con una trattativa oscura ad un personaggio ambiguo. Meglio a questo punto cadere per poter rinascere più forti e trasparenti.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      credo che quello che scrivevo qui si stia verificando. ferrero sta tirando e provando a spremere soldi a garrone e se non ottiene di più rischia di finire nel fosso però portandosi dietro garrone in quanto responsabile di avercelo messo. garrone usci allo scoperto chiamato da boso e ultras esponendosi e prendendosi delle responsabilità e ora succede quello che temevo. ferrero tira e bluffa e speriamo ci sia presto una fine perché tra squadra indebolita e ambiente che rischia di esplodere si rischia e non poco. Ferrero sta giocando col fuoco ma rischia di bruciare anche la samp in questo delirio

  46. Luca Vantaggiato ha detto:

    Buongiorno,
    cosa c’entra Giampaolo?
    Non credo abbia mai vinto con la Lazio e ne abbiamo presi 7 all’ Olimpico qualche anno fa.
    Perde sempre quando affronta gli allenatori che sanno bloccare il suo gioco, Inzaghi e Mazzarri tanto per dirne due.
    Con tutto il rispetto per l’ uomo che non mi ha mai fatto perdere un Derby e che stimo molto ma proprio come uomo e non come allenatore, lasciamolo stare, non c’e’ piu’.
    Pensiamo al bene della Samp e cerchiamo di non essere polemici alla prima giornata cominciando a non straparlare dell’ allenatore che saro’ il primo a massacrare quando mi avra’ dimostrato di non essere in grado come il suo predecessore, deve andarsene il pagliaccio romano e poi comincia una nuova era, la SAMP e il suo bene prima di tutto.

    • robmerl ha detto:

      parole sante: non aggiungerei neanche una virgola

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Beh, perdonami: è un po’ semplicistico non dire nulla ora ed essere pronto addirittura a “massacrare” dopo. Io né l’uno né l’altro. Non affondo l’analisi sul tecnico, ma qualche cosa incongrua la rilevo già. Confidando in una correzione di rotta e confidando che non sia proprio necessario massacrare alcuno.

      • Luca Vantaggiato ha detto:

        Prendo atto del suo punto di vista ma siccome non ho mai avuto la sensazione di sentire da parte sua commenti poco gratificanti di Giampaolo, anzi continue esternazioni di stima calcistica, mi sembra alquanto strano sentirle dire alla prima giornata “forse un tantino presuntuoso (o iper coerente)” a Di Francesco che nemmeno ancora conosciamo.
        Il maestro di calcio tanto portato in trionfo e’ il Re degli iper coerenti e presuntuosi (calcisticamente parlando), tutto lì… ho notato semplicemente questa stranezza.
        Quando un maestro del genere si trova sesto in classifica con Zapata alla fine del girone di andata con almeno 6/7 punti di distacco dalla settima e riesce ad arrivare a fine campionato decimo e addirittura metterlo in panchina per poi essere venduto a fine stagione mi sembra una dimostrazione che forse bisognava massacrarlo (sportivamente parlando e’ ovvio) anziche’ osannarlo,
        saluti.

  47. Simone ha detto:

    Buongiorno Maurizio, questo é uno schiaffo a tutti coloro che massacravano Giampaolo e che godevano per la verticalità ritrovata con Di Francesco.
    Fermo restando che lo ritengo un buon allenatore, é comunque un altro integralista del modulo, che con gli interpreti adatti ti fa fare un bel gioco, senza beh basta vedere ieri sera.
    Io ritengo come dici tu che un gioco schematico come quello di Giampaolo ti permetteva di mascherare limiti tecnici, difatti il grosso della libertà veniva dato al trequartista e quagliarella, per poi sacrificarsi tutti sull’altare dell’equilibrio…

  48. Denni ha detto:

    Io non vorrei buttare ulteriore benzina su un incendio ma mi preoccupa molto di piu’ la difesa Colley Murillo e Bere mi sembrano da fondo classifica se non vengono protetti e la Samp prendeva tanti gol anche lo scorso anno che con il gioco di Giampa era piu’ protetta…

    • Zaccotenay ha detto:

      E murrillo sul primo e terzo goal? Una sciagura, una calamità, e jankto? ma quanto lo abbiamo pagato? Un mezzo giocatore con zero personalità, livello molto basso, coraggio zero, gli bruciava il pallone fra i piedi, nn vedeva l’ora di disfarsene, per me nn giocherebbe più piuttosto il ragazzino della primavera, almeno combatte, che pacco osti mamma mia….

  49. Lapo ha detto:

    Diciamo che senza Audero il passivo sarebbe stato tennistico, ma poco cambia,. Quel che fa male (e tanto) è l’assoluta pochezza di tutti i reparti. Io non vedo (pessimismo) chi possa fare qualcosa per invertire la rotta (il Viperetta ha altro a cui pensare, arroccato nel suo arrogante sprezzo di tutto e tutti, con un processo, forse, alle porte).
    Il problema è che non credo che ci siano 4-5 peggio di noi quest’anno… e mi fa paura. Ne bastano 3, ma sai che fatica…

  50. livio ha detto:

    Caro Maurizio, il Tuo commento è fin troppo ” soft ” in relazione con lo spettacolo offerto.
    La responsabilità di Ferrero è indiscutibile; ha ” spolpato ” la rosa con una continuità esasperante, lasciando una compagine priva di qualità e coraggio.
    Ieri sera non si è salvato nessun reparto (tranne Audero..). La prestazione più negativa mi è parsa però da imputare alla difesa, nei suoi due uomini più rappresentativi: Colley e Murillo. Il primo, per assurdo, esente da colpe dirette. Dico esente perchè non ricordo un suo errore; sempre lontano dalla palla , sempre in souplesse ad osservare le difficoltà altrui, Incapace di un raddoppio o di un recupero. Semplicemente trovo che abbia solo ” assistito ” alla partita, come spettatore non pagante!!
    Mi auguro che Difra provi al più presto Le alternative – Ferrari o il tedesco – .
    Murillo, lento e grezzo, ha provato con il mestiere e la grinta ad opporsi ad avversari troppo forti per le sue qualità.
    I due terzini hanno sbagliato quasi tutto: l’unica attenuante la scarsa protezione offerta da un centrocampo perennemente in difficoltà contro un reparto avversario sempre in vantaggio numerico, appoggiati da due esterni con qualità di palleggio superiore. Quagliarella – anche l’anno scorso ha avuto un avvio in salita – mi è parso ormai troppo lento ed anziano per ricoprire da solo un ruolo così strategico.
    Infine , se potessi dare un consiglio a Vialli , gli direi – a denti stretti – di rallentare le operazioni di acquisizione. Il tempo è galantuomo…..quello che Ferrero oggi non vuole cedere a 100, presto si potrebbe acquistare a meno di 50…….

  51. robmerl ha detto:

    il divario tecnico non si può colmare con l’agonismo, e perdere – anche 3-0 – con questa lazio ci può stare.
    Quello che mi preoccupa, come dici anche tu, è la rigidità dello schema di DiFra: con squadre come queste o infoltisci la mediana o prendi il pallottoliere.
    Ferrero è un disco rotto: se resta faccia gli acquisti che servono. Se no è meglio che non si faccia più vedere

  52. Albysamp ha detto:

    Io l’ ho scritto in tempi non sospetti si rischia la B quest’anno….

  53. Massimiliano ha detto:

    D”accordissimo su tutto. Ho fatto le stesse identiche riflessioni anch’io, soprattutto su Giampaolo, del quale mi sento orfano. Ma noi lo dicevamo: Trovateci qualcuno capace di fare meglio di lui…
    La squadra poi va assolutamente rinforzata, mancano almeno due titolari e una rosa con più qualità. Gli innesti che tu chiedi assolutamente necessari.
    Per il resto, quando ieri ho letto le dichiarazioni del presidente ho pensato: Bravo, complimenti, ottimo tempismo, sconfitta certa! Inoltre dopo varie richieste di chiarezza da parte del Mister. Anche alcuni giocatori hanno chiesto chiarezza. Qui o si cambia rotta o quest’anno sarà una grande sofferenza…
    Ogni bene Maurizio, ogni bene a tutti

    • Marco ha detto:

      La Sampdoria ad oggi é parecchio indebolita , se poi l allenatore mette ancora piu confusione, con giocatori fuori ruolo e totalmente spaesati.

      La colpa al momento é tutta dell allenatore, devi dare l anima prima di aggrapparti ad alibi ridicoli, che la SAMPDORIA era in vendita lo sapevano anche i sassi del gran canyon.

    • Sand66 ha detto:

      Lo ripeto pure a te siccome sei orfano, Giampaolo da Inzaghi ha sempre preso le giostre.

    • Roby66 ha detto:

      Ma ..cosa scrive ..sig. Micheli…lei esce sempre ..con le sue analisi a fatti avvenuti….come può proclamare il maestro un allenatore che riusciva a mascherare i limiti della squadra…si riveda come faccio io le sue partite…patetiche..zero tiri..vero come ieri a Udine con il Milan.. mai nella sua storia 0 tiri in porta .qua era lo stesso poi dopo la noia il quaglia gli trovava il golletto…il canovaccio era sempre lo stesso
      ..dateli a di francesco 2 ali..come si deve..lo spessore del nostro allenatore dimostrerà..sempre che gli prendano 2/3 giocatori validi ..che le sue parole sono di un basso profilo calcistico…!! E rivolgo a tutti i tifosi …di stare vicino alla Samp…ai nostri ragazzi della sud…e a tutti voglio dire giornalisti di fare una guerra mediatica a ferrero..Xché lui finge di venderle..a fatto il comunicato…x venire allo stadio continuando a prendere in giro la nostra fede…finché non sia troppo tardi..insieme x liberarci di un uomo aprofittatore del dio denaro!!

  54. Riccardo ha detto:

    Ciao Maurizio é la prima volta che scrivo sul blog e purtroppo non nel momento migliore. A riguardo della società oramai aspetto e basta mi sono stancato delle pazzie di un uomo che guarda ai propri interessi e basta. Volevo dire due cose sulla partita. Io confesso sono sempre stato un “Giampaoliano” convinto. Ho sempre sostenuto che la sua intransigenza era figlia della pochezza dei nostri giocatori ( soprattutto difensori). Se Murru é diventato bravo come l’anno passato é perché per tre !!!!! anni ha fatto gli stessi movimenti. Immaginiamoci cambiare modulo ogni domenica o peggio ancora durante la partita. Però ora francamente io non capisco sia i dirigenti che l’allenatore. Non voglio certo essere un tecnico ma mi sembrava lampante che con quel modulo (senza cambiare 4/5 giocatori) fosse impossibile giocare. E allora? A me DF , lui si mi sembra più talebano. Se la squadra rimane questa ( e Defrel non cambia niente o poco) che si torni al più presto ad un 442 o 4312 più coperto da proteggere la difesa perché li abbiamo grossissimi problemi nell’1 contro 1. Ed ultimo , anche se ce ne sarebbero molte da dire, Quagliarella. Ma come lo si può far giocare in quella posizione ed in quel modo? L’unico giocatore di un’altro livello che abbiamo ridotto a comparsa.
    P.S. L’integralista Giampaolo ha capito che al Milan con quell’attacco deve fare il 433 e quindi cambierà modulo.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Benvenuto, Riccardo.

    • Sand66 ha detto:

      Di Francesco è stato preso per cambiare modulo, il problema è che non gli sono stati presi i giocatori adatti, aveva chiesto Berardi e Verdi e invece…

      • Marco ha detto:

        Gia che c’è potrebbe chiedere Salah e dembelè.

        Verdi e Berardi costano 60 milioni, bisogna abbassare un po le pretese.

    • Solosamp1946 ha detto:

      Condivido…fossi stato in difra già dopo Crotone avrei cambiato perché è chiaro a tutti che questa squadra non può giocare con questo modulo per vari motivi. Gli esterni in avanti non sono veri esterni ( forse lo è Caprari come caratteristiche ma può essere una buona riserva) Quagliarella non può giocare spalle alla porta in mezzo ai due centrali perché lo perdi completamente , il centrocampo non è così forte da dare una buona copertura alla difesa e i due centrali di difesa ( lasciati spesso all’ uno contro uno) non danno grandi garanzie. Sono dell’ idea che se giocavamo con il 4312 con Ramirez trequartista e Barreto al posto di Vieira perdevamo ugualmente ( troppo forte questa Lazio per noi) ma non in questo modo

  55. Dani ha detto:

    ciao maurizio, quest anno non è stato fatto il solito mercato samp in quanto, e bisognerebbe capirne il perché, manca l’investimento (a volte erano addirittura un paio) da 10-12 milioni sperando nella rivendita futura a 25-30

    jankto mi chiedo come abbia fatto a fare bene ad udine, segnando anche alcuni gol (se non sbaglio cmq aveva fato bene solo i primi 6 mesi dell’annata pre acquisto samp)
    tra berez e sala avrei tenuto sala, più legato forse alla maglia e non credo molto più scarso di berez, de paoli non lo conosco bene, vediamo se sarà lui il titolare

    difesa male, ma il gioco di Difra è cosi molto, troppo votato all’attacco, basta vedere il 2 a zero per capire che difficilmente sarebbe successo con giampi

    attacco molto male secondo me peggio della difesa, (c’è da dire che la lazio arrivava con 3 4 giocatori in area a mille all’ora) non ho visto un azione dei 3 attaccanti assieme, sembrano 3 soggetti diversi, uno tira (gabbia) uno sbraccia(quaglia) e uno per adesso dorme (caprari)… il migliore in campo del calcio di agosto è sempre stato Ramirez, io lo terrei e anzi ci punterei, anche largo

    centrocampo, aiutaci tu a capire come siamo stati annientati…devo dire che savic e luis alberto sono ad oggi forse le mezz ali più forti del campionato, ma in teoria molto offensive si poteva fare di più…praet manca tantissimo!!
    con gli uomini di oggi non saprei come gestire meglio il centrocampo…perché per giocare a 4 non abbiamo gli uomini, a 3 dietro non giocheremo mai allora forse era meglio il centrocampo a 4 di giampi (rombo stretto) per evitare imbarcate

    curioso di veder la samp a sassuolo…se si perde male l’anno inizia malissimo e il calendario non aiuta, e la rosa neanche…
    non è facile quest’anno

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Magari Difra riesce, come faceva Giampaolo, a trasformare De Paoli, Leris, Chabot, Thorsby e Bonazzoli in fenomeni… Non capisco perché quello che valeva per Giampaolo non debba valere per Di Francesco, che ha pure un curriculum migliore. Anche se Schick (fenomeno con Giampaolo e bidone con Difra) non mi fa ben sperare. In ogni caso, io sospendo ogni giudizio sull’allenatore, anche perché non l’ho visto lavorare in ritiro e quindi sono un po’ in…ritardo.

      • Dani ha detto:

        bonazzoli per assurdo ieri quando è entrato non ha fatto male, ha tirato e si vedeva aveva tanta voglia di giocare…sulle sue qualità boh vediamo…spero che difra si inventi qualcosa come dici tu! chabot forse è buono, gioca nella nazionali under tedesche! comunque il mio non era un attacco a di francesco, ma è chiaro che cosi non andiamo molto lontani…ripeto, sono curioso di vedere la samp a sassuolo con una squadra meno forte della lazio, che si giocherà la Champions, centrocampo/attacco da paura! ciao!

      • Marco ha detto:

        Talmente fenomeno schick che era sempre in panchina, da titolare nella SAMPDORIA ha fatto partite normali.

        Bonazzoli c era pure nei 2 campionati precedenti, ma ovviamente si scrive solo quello che comodo.

      • petrino ha detto:

        si dice vada allo spezia.
        Certo che una volta scaduto il contratto e’ una minusvalenza secca.
        Pagato 4 mln. all ‘ inter. ( guarda caso )
        E comunque in questi anni ha fatto il giro delle 7 chiese.

  56. MatteoB ha detto:

    Questi sono gli effetti della situazione ‘surreale’ che si è venuta a creare dietro la cessione: Ferrero vende tutto il vendibile e compra poco o nulla, Vialli, che attende siano maturi i tempi con un altro controllo delle finanze a seguito delle cessioni e degli eventuali acquisti, si ritroverà una squadra da rifondare da zero e a forte rischio retrocessione…. Il tutto mentre la squadra sbanda paurosamente priva di gioco e di interpreti adatti alle idee dell’allenatore…che i bene informati mi dicano si stia pentendo della scelta fatta. Inizio a preoccuparmi seriamente, Sassuolo Napoli fuori, Inter in casa, alla quinta con zero punti?

  57. Alessio ha detto:

    Maurizio Buondì, sono uscito 6 minuti prima dalla sud alla prima di campionato ( mi sembra già eloquente…) e guardando la partita ho visto le stesse cose che hai visto tu. Vanno ben indicate le deficienze della squadra:

    – manca un centrocampista coi piedi che sappia fare le due fasi…( alla praet), a fine agosto vallo a cercare sul mercato ( ammesso lo vogliano comprare…), chili ha quelli buoni se li tiene e chi magari è indeciso se vendere o meno te lo fa pagare un occhio della testa… in bocca al lupo OSTI.
    – il modulo con questi interpreti e un inno al suicidio, di fra e un piccolo zeman con la differenza che a zeman davano sempre i giocatori a inizio ritiro proprio per inculcare il credo tattico ( anche scarsi, ma almeno come li voleva lui..), di fra a questi non può inculcare alcunché del suo calcio. Ieri sera imbucate da ogni lato possibile.
    – quagliarella a 37 anni non mi pare adatto a fare la punta centrale di un modulo così dispendioso.. e dietro c’è bonazz….ahahahahahahahahhahahaha.
    Scusa ma non riesco a nascondere il sarcasmo.
    – last but not least, Vialli è un uomo di calcio e Sport. Può essere questa gente con e dietro di lui così tanto miope da condurre una trattativa in pieno calciomercato immobilizzando tutto e tutti?
    Personalmente non mi accontento di dare la responsabilità solo a Ferrero, credo che l’ex Presidente, EG, sia molto più implicato di quanto non si creda in tutta questa storia.

    Commento finale, bisogna pensare ragionevolmente che le avversarie quest’anno sono Spal, Verona, Brescia, Lecce, Udinese, Sassuolo e forse Cagliari. Non cito gli altri perchè mi paiono al di sopra.
    Grazie per un tuo commento.

  58. Alessio ha detto:

    Quando inizierà ad essere processabile? Correre ai ripari a livello di mercato mi pare quasi impossibile, arriverà Defrel e forse un’altro elemento. Correre ai ripari a livello di gioco si può invece…c’è del credito ancora per il Mr ma dopo 2 mesi e poco più che ha la squadra in mano ho visto: correre tutti avanti senza andare mai sugli esterni a crossare, senza MAI entrare in area in maniera pericolosa e poi correre tutti indietro a perdifiato per tapullare i contropiedi lasciando Murillo (bravo quando è puntato) lentissimo a correre dietro agli altri. Ieri sera in campo per la Samp c’è stata solo CONFUSIONE.

  59. Davide ha detto:

    Questo è quello che vuole Ferrero… Come è sempre stato, prevalgono i suoi interessi soprattutto ora che sarà processato o e nviato per aver sottratto fondi alla Samp… Si è incassato oltre 50 milioni dalle cessioni di Andersen e Praet (più altri) e sono magicamente spariti…

  60. Luigi ha detto:

    Caro Maurizio detesto i poemi ad oggi della Samp interessa solo ai tifosi non ci vuole un tecnico per capire che questa squadra senza buoni innesti retrocede sicuramente e non si facciano paragoni con l’anno precedente in quanto Andersen vale q0 murillo e praet vale mezzo centrocampo attuale. Ferrero scherza con il fuoco? No purtroppo abbiamo a che fare con una persona che definirla su un blog è impensabile e pericoloso ad oggi i fatti dicono che sia società che squadra sono già in mezzo al guado. Se avrò scritto eresie ne sarò ben lieto comunque vedremo solo il tempo dirà a che mani ci ha consegnato il “signor” Garrone.

  61. Fabio ha detto:

    Condivido. Hai perfettamente ragione. L’allenatore deve urgentemente ripensare al modulo della squadra ed adattarlo il più possibile alle caratteristiche dei giocatori. Il centrocampo a tre non riesce a fare filtro (carenze tecniche e fisiche), l’attacco è composto da giocatori non idonei al modulo (Qugliarella isolato in mezzo a due centrali, Gabbiadini, che comunque è l’unico a non aver sfigurato, è un adattato mentre Caprari è un disadattato), la difesa che, peraltro, presenta tre titolari su quattro rispetto all’anno scorso sembra l’armata Brancaleone (troppo alta, mal protetta dal centrocampo e dagli eserni d’attacco che non coprono il dovuto). Segnali allarmanti e non credo che con uno o due innesti la situazione possa cambiare.

  62. ROBY LEVANTE ha detto:

    Abbiamo preso una bella batosta, le stesse di quelle che abbiamo già preso con Giampaolo.Nettamente superiore la Lazio sia tecnicamente,tatticamente e purtroppo anche fisicamente.Noi ci siamo suicidati andando in contro a contropiedi in maniera industriale ma anche con una lentezza dei giocatori che, poi, sono quelli della scorsa stagione.I giocatori forse pensano ancora al bombardamento di istruzioni di Giampaolo e ancora non marcano mai l’uomo,guardano la palla e non l’uomo,pensano alla linea e non pressano e anticipano..Di Francesco deve intervenire subito per evitare altre sconfitte disonorevoli, anche se tutte le squadre non sono la Lazio.Abbiamo un inizio di calendario a dir poco preoccupante e servono rinforzi certi e non promesse perchè altrimenti saranno guai seri.Speriamo nel cambio in un futuro societario che non guardi solo alla compravendita dei giocatori ma anche ai risultati sportivi e non economici.Sempre Forza Samp.

  63. Alup ha detto:

    Concordo con te , squadra priva di gioco, pressing , allenatore che insiste con in modulo inadatto ai giocatori a sua disposizione, i due giocatori venduti non sono stati sostituiti e Quagliarella ha bisogno di un attaccante vero al suo fianco, pensare di trasformare Maroni in un esterno sinistro quando il suo ruolo e dietro le due punte, abbiamo un altro talebano per allenatore una società che non esiste con un mercato fatto di vocii ma non di acquisti reali la vedo molto brutta

  64. Massimo Pittaluga ha detto:

    ciao a tutti. ieri partita da dimenticare e squadra a mio avviso per i giocatori che ha che difficilmente riuscirà a sostenere il 433 di difrancesco sia perché manca almeno un esterno e un centrocampista di qualità a prescindere sia perché la situazione mentale dell’ambiente tutto mi sembra molto precaria grazie a una trattativa che ferrero tira per i capelli con tira e molla su televisioni e social che non fanno altro che minare l’ambiente. questo ferrero deve calcolarlo perché se non si inverte la rotta sotto il profilo tecnico e ambientale il rischio di vedersi a breve il giocattolo deprezzato come scrivevo anche qui in pochi mesi è molto serio. sta giocando col fuoco da solo e il valore caro ferrero lo da chi vende per carità se però c’è qualcuno che compra altrimenti dai il valore che vuoi e rimani senza acquirenti, ovvero col cerino in mano, perché le plusvalenze con la situazione che c’è sono agli sgoccioli, come tutto il resto. a mio avviso quella di ieri è stata anche troppo brutta rispetto alle differenze tecniche evidenti con la lazio. sfilacciati tra difesa e centrocampo e sinceramente davanti quaglia punta centrale di un 433 fatico a vederlo sia per peso che per forza fisica. è un grande calciatore ma a mio avviso non può dare il meglio in quel ruolo. Salviamo ieri Audero per le grandi parate il migliore, murillo a mio avviso a parte qualche sbavatura il migliore dietro e gabbiadini che dei tre davanti era quello che qualcosa a ha fatto in più. troppo poco però. il resto nebbia e credo maurizio che il tuo commento su berez sia un po dettato dall’amarezza della prestazione perché non sarà un fenomeno ma è pur sempre un nazionale polacco. a me sembra che dietro e nel complesso la squadra indebolita senza praet nel mezzo, stia però faticando ad adattarsi al nuovo metodo di gioco dopo tre anni di un tipo di gioco completamente diverso. per ora la squadra oltre ad essere più debole mi sembra anche confusa. più volte gli attaccanti della lazio sono passati dietro ai ns difensori facilmente ed è successo anche a crotone con esiti diversi per la diversa forza di squadra. questa situazione è preoccupante perché mancano giocatori funzionali a di francesco almeno 2 ma direi 3 il centravanti, manca una società e ferrero che dichiara a sky che non si svaluta la casa d’altri e che non vi è ancora nulla di concordato. deve stare molto attento perché se tira le cose e la samp inizia a non girare poi il rischio che siano gli altri a sedersi sul fiume è concreto. nel mentre serve che con urgenza lui o chi per lui investano almeno una parte del lauto ricavato dalle cessioni per dare almeno un paio di giocatori a di francesco che leggendo le dichiarazioni mi sembra tutt’altro che sereno e vorrei vedere. sarà meglio che ferrero si sbrighi a cedere perché il suo appartamento a certe cifre è tutt’altro che svalutato ma rischia invece di svalutarlo velocemente. chi troppo vuole………e nel frattempo cerchiamo di raccattare punti a sussuolo e speriamo bene.

  65. Daniele da Rapallo ha detto:

    Buona la prima.
    Esterni fantastici che saltano l’uomo coadiuvati da ottime mezzale per precisione nei passaggi e visione di gioco, una difesa arcigna, ma un portiere scarso.
    Amaramente scherzo, ovviamente infatti è tutto il contrario e si è salvato solo Audero (a proposito anche lui non ha un vice) che ci ha impedito di non dover prendere il pallottoliere.
    Se guardo dentro me stesso scopro che il brutto di questa partita è proprio il fatto che me la aspettavo ne più ne meno che così. Le stesse sostituzioni fatte dal tecnico sono sembrate più una mostra degli orrori per far capire alla società la pochezza della rosa, quasi uguale allo scorso anno ma anzi, indebolita. Prevedo, a meno dell’auspicato cambio al vertice, un anno di bile.
    Ad essere perfezionisti di esterni buoni di ruolo ne servirebbero addirittura due : uno sulla destra, con riserva non so chi se non un Gabbiadini sul viale del tramonto ed uno a sinistra a giocarsi la maglia con Caprari. Un vice Quagliarella con caratteristiche di peso (in navanti sono tutti nanetti) che sappia fare dei goal e siccome, come gioca centrocampo gioca squadra, una buona mezzala. Oltretutto questo tecnico era abituato abbastanza bene.
    Invece abbiamo fatto una gran brutta figura anche caratterialmente ed il divario tecnico è apparso enorme. Ma sono tranquillo perchè adesso con Defrel, panacea di tutti i mali, metteremo a posto tutto perchè come tutti i jolly non fa veramente bene ne un ruolo ne un altro…..continua…..

  66. Daniele da Rapallo ha detto:

    Vediamo ora se Osti farà l’ennesimo favore al Chievo prendendo magaria nche Seculin, così le marchette diventano almeno 3. Oltretutto secondo me non sono buoni neanche a piazzare gli esuberi, perchè è un’ arte anche quella; con i giocatori richiesti sono tutti buoni. Per altro quando vedo la mia fonte (sualla quale ho già postato le considerazioni in un post precente) preoccupata, be ….mi preoccupo anche io perchè glie ne ho viste sbagliare poche in vita mia.
    Chiaramente l’annosa vicenda societaria (ma anche li non si capisce) sembra essere la chiave di tutto.
    Infine una chiosa e una domanda a te Maurizio : più di 15000 abbonati ieri sera (specialmente le tifoserie organizzate) hanno applaudito la squadra come se avessero vinto ma, soprattutto, non hanno contestato niente e nessuno….non so fino a che punto paghi fare sempre gli splendidi..:
    SPENDIDI (ultima emblematica considerazione per far capire come siano i tifosi genoani, o per lo meno alcuni di loro) come i rossoblù in piazza Alimonda che inveivano e sbeffeggiavano contro Pulman, auto e scooter praticamente in mezzo alla strada correndo il rischio di far cadere qualcuno in moto…: ma loro dal baratro di una serie B che avrebbe dovuto inghiottirli per lungo tempo per ora allenatore e squadra li anno.

    • Moeren ha detto:

      Scusate, ma non è la prima volta che leggo che Osti starebbe facendo delle marchette al Chievo, vorrei sapere perchè le definite tali.
      Da squadre retrocesse molti si rafforzano a ragion veduta, (cfr. Nevstorosky all’Udinese) questi che abbiamo preso non li conosco ancora ma con la situazione societaria attuale mi pare difficile che si possa fare semplicemente una marchetta così, a prescindere. Magari ne sapete di più.
      Ciao

  67. Matte Genovese ha detto:

    Buongiorno a tutti (anche se sto passando un brutto lunedi mattina )- stavolta la tua analisi mi trova completamente d accordo su tutti i punti toccati, imbarazzante è il termine giusto per descrivere questa Sampdoria di oggi, adesso lasciando un attimo stare la partita di ieri perche non cè molto da dire, la lazio ha stravinto, ha banchettato sui resti di una squadra senza anima, ha passeggiato su 11 zombie buttati in campo non si sa come, con un allenatore (non so cosa lo abbia portato a genova sapendo la situazione) che sin ora pare molto in difficolta, sia sul piano delle idee sia sul piano del gioco e una rosa alquanto scarsa e malissimo assortita. . L ennesima uscita di m.f. è quella per che mi preoccupa di piu, questo non si sa davvero piu quello che ha intenzione di fare, o di non fare, insomma situazione disastrosa come non mai negli ultimi anni, se non si cambia in fretta saranno guai seri, la vedo molto male, senza essere troppo pessimisti !!!!!! Contando anche che le squadre di bassa classifica mi sembrano molto attrezzate e agguerrite (vedi il brescia di ieri)……Sono davvero stanco di non provare piu nessun entusiasmo, l unica cosa che mi rimane è l amore per i nostri colori. Il resto è davvero buio totale. .

    • Lorenzo ha detto:

      Hai ragione..il rischio è quello di non sentire più niente…l’unica cosa che è rimasta è l’amore per la maglia che provo da quando sono nato.
      E quest’anno sarà dura dura ma lo prevedevo…
      Il pesce puzza dalla testa…avevano ragione!
      Forza Samp!

  68. Marco- Verona ha detto:

    Bentornato Maurizio,
    Di Francesco aveva due possibilità. Giocare col suo modulo sapendo che sarebbe stato un azzardo ma motivando i giocatori a fare bene il loro compito, o cambiare modulo e usare il modulo di Giampaolo in attesa dei rinforzi promessi dalla Società. Nel primo caso se vince o limita i danni con un pareggio lui ci fa un figurone. Se perde di misura ma con una squadra ben messa in campo lui ne esce comunque bene e la colpa poteva essere scaricata sul mercato ancora da portare a termine. In caso di sconfitta pesante e il rischio c’era visto che lui conosce bene la Lazio, lui ne esce sminuito. Se avesse scelto la seconda opzione avrebbe potuto sempre dare la colpa al mercato in caso di sconfitta di misura, in caso di vittoria avrebbe avuto il plauso della piazza, ma non so se a lui una situazione del genere sarebbe stata gradita, visto che il suo credo calcistico è un’altro, in caso di debacle si sarebbe preso dell’incapace, o quanto meno del confusionario. Sappiamo com’è andata. Allora le colpe della sconfitta di chi sono? Intanto prendiamo atto che ultimamente con la Lazio non ci va bene (cambiano giocatori e allenatori ma la musica rimane la stessa) , e che lo stesso Di Francesco contro S.Inzaghi ha un bilancio negativo in saccoccia, e proprio per questo, non so se al suo posto avrei scelto l’azzardo. Forse sarebbe stato più saggio fare una partita di sacrificio, affidandosi alle ripartenze e chiudendo tutti gli spazi di manovra a centrocampo. Magari avremmo perso lo stesso, ma non così. Ora dobbiamo archiviare questa sconfitta e riordinare le idee. Intanto si aggregherà al gruppo Defrel che ci serve come il pane, e speriamo che Osti si decida a completare il mercato. La prossima col Sassuolo sarà tosta e per Di Francesco sarà come tornare a casa sua ma da avversario. Staremo a vedere sperando che la squadra si scrolli di dosso questa sconfitta. Forza Sampdoria e buon campionato a tutti i sampdoriani.

  69. blucerchiato66 ha detto:

    Totalmente d’accordo con Maurizio. Ieri giornata da incubo. Al pomeriggio Ferrero ridimensiona il valore della lettera d’intenti, alla sera squadra allo sbando.
    Vialli fai presto, serve la tua presidenza e la tua competenza.
    Non capisco come Ferrero possa pensare, anche lontanamente, di andare eventualmente avanti da solo contro ogni logica. Sembra il pianista del Titanic, ma non dobbiamo farci distrarre dalla sua (orribile) musica, dobbiamo salvare la Sampdoria dal naufragio.
    Mi preoccupa molto come la difesa sia organizzata da Di Francesco, di cui comunque ho molta stima. In fase di possesso i 4 difensori si posizionano quasi a centrocampo, ma se all’improvviso la squadra avversaria conquista palla, la nostra difesa viene regolarmente saltata lasciando praterie agli attaccanti avversari. Inoltre i due centrali (Coley e Murillo) sono lentissimi e non riescono quasi mai a recuperare. Non credo sia solo un problema di uomini e di calciomercato. Per il resto, centrocampo al momento inadeguato ed attacco assolutamente impalpabile. Chi fa andare avanti la baracca sono Audero e Quagliarella, il resto è in evidente difficoltà, società compresa.

  70. petrino ha detto:

    Se non vi saranno rinforzi di peso e nome e se di francesco non passera’ al 4 4 2, la retrocessione e’ assicurata.
    Peggio di cosi’ non si puo’. Senza Audero in porta i goal sarebbero stati il doppio.
    Domenica alle 18 ho visto udinese milan.
    L’ Udinese girava a mille, i nostri erano lobotizzati.
    Ma dall’ inizio di luglio ad oggi si sono mai parlati giocatori e allenatore ?????
    Un dialogo fra sordi.
    L’uscita di ferrero e’ stata stuzzicata dal giornalista di SKY a Boglisco, ma non ne vedo questa pericolosita’ che viene detta.
    Non conosciamo il testo della lettera d’ intenti e per cui non sappiamo se vi sono obblighi, penali o quant’ altro,
    ferrero vuol darsi arie di stratega, intorbida le acque, ma e’ una tigre di carta a questo punto.
    Vi era stata anche una trattativa con SKY per l’ annuncio della vendita, poi rifiutata da SKY medesimo per motivi economici.
    Le pay garantiscono la sopravvivenza del calcio europeo e di conseguenza italiano.con i loro succulenti diritti pagati.
    Tutto il resto e’ chiacchera da salotto.

    • petrino ha detto:

      ferrero e l’ avv. romei erano in tribuna seduti accanto e si parlavano.

      • Maurizio.Michieli ha detto:

        Quindi?

        • petrino ha detto:

          sono stati mesi e mesi che si scansavano a vicenda, non si parlavano e ferrero si e’ fatto assistere nelle lettera d’ intenti dal commercialista Vidal, che non risulta essere dello Studio Romei, che ricordo annovera oltre 20 avvocati.
          Il fatto che sembra si siano riavvicinati significa che i consigli di Romei vengono seguiti. e non sbeffeggiati come fatto in questi scorsi mesi.

  71. jan ha detto:

    Mi sembra che il risultato, se pur pesante, sintetizza quanto accaduto lungo l’estate.
    Vicende societarie ingombranti che hanno impedito alla dirigenza di allestire una squadra adeguata, con l’aggiunta delle difficoltà dovute al cambio di allenatore, sistema di lavoro e modulo.
    Temo che saranno mesi complicati, se il cambio societario dovesse concretizzarsi per la fine del mese soffrireremo una situazione da bassa classifica almeno fino al mercato di riparazione.
    Mi chiedo se dopo la partita di ieri sera quel pagliaccio dell’attuale proprietario avrà ancora il coraggio di forzare la trattativa, il valore della squadra direi che ne esce quanto meno ridimensinato.

  72. Alessio Chiappe ha detto:

    Caro Maurizio credo che la scelta di Di Francesco sia stata fatta con l’obiettivo (fallito) di riconquistare popolarità nella tifoseria. Ferrero ancora con le dichiarazioni di ieri dimostra di non capire o di far finta di non capire che non è la gestione ed i risultati sul campo ad essergli imputati dai tifosi.
    Se prendi un allenatore integralista sul modulo è chiaro che gli devi mettere a disposizione elementi adatti….se non puoi farlo e mi pare che viste anche le vicende societarie non lo si possa fare era meglio puntare su un mister più duttile tipo PIOLI o Donadoni.
    E’ da escludersi che nel caso non arrivino i rinforzi richiesti (un centrocampista, un esterno ed un vice quagliarella) Di Fra saluti la compagnia? per me è possibile vista anche la pausa per le nazionali dopo la chiusura mercato.
    Ultima riflessione, grande stima per Vialli e chiunque abbia un minimo di serietà sarebbe meglio di Ferrero, ma non facciamo illusioni se gli acquirenti stanno ancora trattando su uno scarto di una decina di milioni e hanno quasi salutato con favore le cessioni eccellenti non credo che vogliano investire molto nella Samp.

    • Zaccotenay ha detto:

      Vuole dire che si parlano, e nn come stato riferito che nn si guardano nemmeno, è una situazione surreale, ma sono sicuro che alla fine tutto andrà per il meglio, e se non succede vorrà dire che nn siamo ancora alla fine. Teniamo duro Sampdoria Sopra Tutto

  73. lukino ha detto:

    Premesso che l’allenatore ha molte attenuanti: come ogni anno iniziamo il torneo a mercato aperto e con squadra indebolita e,perdi più, senza gli innesti con le caratteristiche richieste dall’allenatore (che forse pensava di essere andato a milano o napoli, chissà cosa si aspettava).
    Detto ciò, ok, si poteva sperare che con un esterno di qualità un pallone buttato davanti a caso si trasformasse in una giocata.
    Il disastro in fase difensiva non credo invece si possa attribuire al passaggio da andersen a murillo, che è un giocatore comunque di livello, ma al lavoro sin qui adeguato dietro.
    Davanti, be’: quando è arrivato il mister c’era addirittura chi pensava che fossimo a posto davanti perchè già avevamo caprari e gabbiadini, perfetti per il 433, almeno secondo alcuni.
    Gabbiadini ora scopriamo che non va bene, vorrei capire dove dovrebbe giocare.
    Caprari ci accorgiamo che è un giocatore da bassa serie A, lo era ieri, lo è oggi,ma questo ave ail mister dei ieri, questo ha i l mister di oggi che anzi, può finalmente schierarlo nella sua posizione dove è fortissimo!
    La rosa è piatta e questo varrebbe con qualsiasi allenatore ma ieri si è anche vista una squadra che pareva messa in campo a caso, che non ha solo difettato sul piano della qualità ma che era priva di idee e di organizzazione difensiva.
    Con un ingaggio da champion’s ci si aspetterebbe qualcosa di più.

  74. Caste ha detto:

    Analisi spietata ma purtroppo molto vera… mettiamoci che quest’anno il livello generale mi sembra si sia alzato e allora cominciamo a preoccuparci…

  75. belmondo' ha detto:

    Io credo ci siano due colpevoli per questo scempio. Il primo è sicuramente OUR PRESIDENTT, personaggio grottesco e talvolta disgustoso, sessista e ignorante come pochi. Ha passato l’estate acercare di comprare un’altra squadra senza minimamente preoccuparsi del mercato. Ha detto bene rissetto, per lui la sampdoria è un banbomat e resterà al comando fino all’ultimo giorno possibile, sapendo benissimo che un eventuale introito di liquidità nei suoi conti finirebbe immediatamente nelle casse di creditori. Il secondo colpevole sono tutti quelli che hanno difeso (e qualcuno ancora difende) l’indifendibile, attribuendo meriti a questo personaggio ( cittadella dello sport, due baracche costruite a bogliasco), fantomatici investimenti e strabilianti risultati sportivi ( siamo l’ottavo monte ingaggi e non siamo mai andati oltre il nono posto). La colpa è anche vostra, ormai è tardi per tornare indietro

  76. Sandoia ha detto:

    La Sampdoria negli ultimi anni è come un turista europeo in mezzo al deserto Australiano
    Senza cibo al seguito che lancia Boomerang per sopravvivere
    Un po’ la fortuna del principiante un po’ altri fattori positivi hanno permesso di andare avanti ,ma nel tempo inevitabilmente qualche boomerang torna indietro non in mano ma sulla schiena …vedi il giochetto contabile sull’ incasso di Objang ,si rischia di finire i boomerang a disposizione senza catturare niente vedi Praet Thorsby e gli acquisti dei clivensi …..
    Se quota 101 Quagliarella non fa altri miracolo
    Con Bonazzoli e Gabbiadini
    Forma il trio di attacco fra i più scarsi della serie A

  77. Jetta ha detto:

    Sinceramente non capisco il disfattismo che leggo un po’ ovunque alla prima di campionato con un nuovo allenatore, un nuovo modulo, un nuovo assetto, con giocatori reduci da qualche problema (Ekdal, Caprari, Gabbiadini), il mercato da completare e contro una compagine oggettivamente più forte e costruita per obiettivi ben diversi dai nostri.

    Capisco che ogni santa estate lo sport preferito sia gettare fango sulla Samp evocando scenari apocalittici ma come sempre i profeti di sventura rimarranno a bocca asciutta per poi ricominciare l’estate successiva.

    Il gioco di Di Francesco espone anche a qualche imbarcata, lo dice la sua storia e lo mette in conto il suo gioco ma a lungo andare sono certo che vedremo una squadra frizzante e divertente.

    Questione societaria: Ferrero vuole vendere legittimamente al suo prezzo…speriamo gli americani si decidano in fretta e lo accontentino con un offerta seria, con soldi reali e senza fantasiosi bonus dimostrando reale interesse a prendere la Samp per migliorare quanto di buono fatto dal Viperetta sino ad oggi.

    Non dovesse purtroppo andare in porto, e l’idea di avere Vialli ribadisco provoca i brividi, non farò comunque drammi e andremo lo stesso avanti, bene, come la gestione attuale fa da 5 anni a questa parte.
    Forza Samp e andiamo a prenderci i 3 punti contro il Sassuolo!!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non ho mai capito, sinceramente, chi abbia interesse a gettare fango sulla Sampdoria. Chi? E perché? Mah…

      • belmondo' ha detto:

        Maurizio ma non rispondere a questo personaggio, basta non se ne puo’ piu’…

      • andreasamp55 ha detto:

        @maurizio …ma chiediti chi sia veramente questo personaggio dal nick leivemente jettatorio che continua a difendere l’indifendibile ?? .. io ho seri sospetti sia del’altra sponda del bisagno e si diverte a prenderci per i fondelli ..troppa insistenza in un senso unico è sospetta.

    • Dani ha detto:

      ok nn essere disfattisti…ma trovami 5 squadre ad oggi più scarse di noi…ad oggi
      secondo me non faremo punti nelle prossime partite…forse un punto a sassuolo

    • CRIS83 ha detto:

      Maurizio te lo chiedo per favore, non pubblicare piu’ i commenti di questo personaggio, ti prego non si tratta di censura ma di amor proprio. è fin troppo evidente che chi si cela dietro questo nick o è un genoano o comunque uno che vuole solo mettere zizzania. ti prego, credo di parlare a nome di tutti i frequentatori del tuo bellissimo blog

    • Fioretta ha detto:

      Caro Jetta, questa volta non sarebbe più come nei cinque anni trascorsi, la situazione è seria, molto seria…..

  78. petrino ha detto:

    Defrel, Kamano, Ben harfa, tutti passano ben alti.
    Senza soldi e senza fideiussioni alle spalle le banche ti fanno ciaone.
    Le plusvalenze sono introiti futuri per competenza, non per cassa.

  79. Danilo ha detto:

    Giampaolo con il suo sistema di gioco ci salvava in tante occasioni
    La squadra è la stessa indebolita da cessioni Andersen e Praet
    Bisogna assolutamente comprare qlc…. ma chi viene in una società che non si sa dove si sta andando?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Aggiungerei Defrel. Pronti via e Andersen, Praet e Defrel in meno. Senza averli sostituiti.

      • Marco ha detto:

        Ma non era un benefit iscritto dai potenziali acquirenti la cessione di andersen e praet a 50 milioni?

        O era un invenzione giornalistica?

    • Sand66 ha detto:

      Allora lo ribadisco di nuovo Giampaolo ci salvava in tante situazioni ma non con la Lazio dove ne ha sempre prese, inoltre voglio ricordare che il primo anno iniziò malissimo tanto che venne messo in discussione, cerchiamo di mantenere i piedi per terra e stiamo calmi è la prima di campionato (anche se il gioco visto ieri sera mi ricorda tanto quello di Montella e per questo incrocerò le dita).

  80. aldo ha detto:

    vergognosi…non c’è altro da aggiungere…

  81. Altz ha detto:

    Imbarazzante è stata la prestazione di ieri. Imbarazzante è stata e continua ad essere la presunta trattativa di vendita della società al gruppo legato a Gianluca Vialli. Imbarazzante è stato il mercato estivo. E’ normale, abbiamo un Presidente in carica inviso oramai da tutta la tifoseria e credo anche dall’allenatore (non che Di Francesco sia prodigo di sorrisi ma il suo volto ogni volta che incrocia Ferrero è tutto un programma). Si continua a parlare della fantomatica cordata americana e i risultati sportivi (quelli che CONTANO) sono ben visibili sul campo. Una Sampdoria inguardabile, una difesa presa a pallonate dal gioco frizzante ma non certo eccelso della Lazio e davvero vergognosa dal punto di vista tattico (e qui la colpa di chi è se non di colui che siede in panchina?).
    Non ci vuole molto a capire cosa servirebbe sul mercato. Murillo non mi convince affatto dietro e davanti un centravanti vero, affidabile, di esperienza manca da due stagioni. Solo che lo stato di grazia di Quagliarella lo scorso anno ha nascosto il problema evidente a tutti. Gabbiadini è scomparso (involuzione assurda del ragazzo), Bonazzoli è un ragazzino, Ramirez è come Alvarez, un mistero del calcio moderno. Speriamo bene, speriamo di fare punti a Sassuolo perchè nella successiva trasferta di Napoli servirà il pallottoliere.

  82. Massimo Pittaluga ha detto:

    Sulla società aggiungo anche che ferrero tirando la corda e giocando un gioco pericoloso sta scommettendo sulla pelle della sampdoria e anche sulla sua perché se rimane attaccato e vanno male ancora un paio di partite (e spero proprio che a sassuolo si muova la classifica vista la situazione) credo che l’ambiente tutto entrerà in una contestazione pesante. basta sentire dichiarazioni di giocatori e allenatore e vedere l’espressione del mr stamane nelle immagini. la squadra è in confusione e qui una pezza va messa velocemente. su una cosa maurizio sono in disaccordo con te. perché difrancesco presuntuoso un poco a fare il 443 mentre Gianpaolo (che ho sempre stimato sia chiaro) non lo era col suo modulo. ricordo l’inizio di Gianpaolo che fu tutt’altro che facile con la differenza che allora almeno una società protetta c’era oggi ferrero è da solo e se non lo capisce velocemente sono guai. ho sentito anche le sue dichiarazioni a sky sugli insulti. faccia il favore di finirla con queste sceneggiate perché sa benissimo che con la situazione che c’è il minimo è che voli qualche insulto dai più caldi. sta veramente inscenando sceneggiate indecorose e dichiarazioni che si contraddicono da un giorno all’altro in un isteria che ha quasi dell’assurdo se non fosse che ferrero da quando è qui ha solo avuto comportamenti fuori dalle righe e mi chiedo come sia stato possibile metterlo li. quando lo abbiamo visto alla conferenza di presentazione il 90% di noi sampdoriani hanno pensato di essere su scherzi a parte ma purtroppo più che uno scherzo è stata un triste commedia con un finale che speriamo ci ridia slancio anche se l’urgenza sono oggi i giocatori che mancano perché la squadra è piatta impoverita tecnicamente e in confusione. come scrivi tu sia chi sia servono giocatori urgentemente e anche una chiusura in un senso o nell’altro della trattativa perché arrivare a gennaio con una squadra così è molto rischioso

  83. Luigi ha detto:

    Caro Maurizio lo sai bene anche tu se ci fosse stato il Buon senso e una dose di responsabilità non saremo in questa situazione kafkiana la squadra ad oggi è una seria candidata alla retrocessione società inesistente e squadra fortemente indebolita e siccome prevedo commenti insensati del tipo siamo solo alla prima di campionato rispondo dicendo che del senno del poi son piene le fosse. Un’ultima cosa i cori pro Vialli li ho sostenuti anche io ma cantare sul 3 a 0 mi ha fatto venire il voltastomaco. Purtroppo ritengo genova un’ambiente ostile e troppo soporifero sia dal punto di vista giornalistico esclusi i presenti sia da parte della tifoseria

  84. Evo ha detto:

    Di Francesco è sempre stato così: allenatore che punta molto alla fase offensiva (se gli danno i giocatori adatti) ma ha sempre preso imbarcate in difesa, sia a Roma che a Sassuolo.
    Con giocatori non adatti non riesce a sviluppare il suo calcio offensivo e quindi davanti fai poco ma dietro le prendi sempre, è il suo marchio di fabbrica.
    La cosa che più mi fa paura è che è partito dal 4-3-3, (vero che ha poi cambiato a fine partita ma sembrava un’improvvisata), ma se la società non gli compra i giocatori per il suo schema non so quanto sia in grado di adattare il modulo alla rosa a disposizione.E’ un allenatore di stampo zemaniano, per lui sarà una prova di maturità.

  85. duilio ha detto:

    purtroppo è tutto giusto..condivido

  86. RobertoBozen ha detto:

    Mi aspettavo che il Doria fosse un cantiere, ma non invece un cumulo di macerie. La superiorità della Lazio ieri è stata imbarazzante.. A memoria non ricordo una perdita con Giampaolo che ha offerto questo spettacolo.. Va bene il 3 a 0 ci può stare, ma quello che mortifica è stato il non gioco, la confusione e la mediocrità di alcuni giocatori parsa ad un tratto di imbarazzante evidenza.
    Oramai il mercato è terminato. Non ho dubbio che la responsabilità principale vada al pagliaccio romano che ha veicolato il Doria per suoi esclusi interessi personali. Tuttavia se anche i nuovi futuri probabili acquirenti amano il Doria (almeno Vialli) e vogliono dare un segnale forte, la smettano di tirare sul prezzo, mandino dove merita il pagliaccio e prendano quanto prima il timone di questa squadra che dalle prime avvisaglie pare dover navigare in brutte acque…

    • Fioretta ha detto:

      Io invece ,a memoria ricordo : 7 gol della lazio a roma, 4 gol del Crotone a Crotone, cinque gol dell’inter a genova con una partita inguardabile ,4 gol del torino a genova anche in questo caso con una partita inguardabile e queste due partite l’anno scorso, non la prima partita del periodo giampaoliano. A me non spiaceva Giampaolo, ma dire che non abbiamo mai fatto figuracce……memoria corta

    • andreasamp55 ha detto:

      @robertobozen..
      dimentichi il 4 a 0 col Toro l anno scorso ??

  87. piero ha detto:

    Sono talmente amareggiato che non avrei neanche voglia di scrivere. ieri sera in gradinata ci si guardava in faccia uno con l’altro increduli e rassegnati. Intendiamoci, ci sta perdere con questa Lazio, ma così no. Non si salva nessuno tranne Audero che ha evitato un passivo da pallottoliere e Gabbiadini che è l’unico che ieri sera si è sbattuto. Su Bereszinsky stendo un velo pietoso. Bene Murru dall’altra parte finchè ha potuto. Il resto boh… Sembravamo una squadra di prima categoria. I primi due gol sono da comiche del calcio. Il peggio? Il peggio è che secondo questo qui non vende. E forse è peggio della partita di ieri

  88. francesco ha detto:

    di imbarazzante c’è che quello non SCHIODA NON SE NE VA !!!!!!! Ma una bella contestazione tutti i giorni sia a bogliasco che in casa no?Ci sta indebolendo con personaggi che neanche in serie b giocherebbero.Mai vista una cosa del genere nel panorama calcistico italiano e non.Un tizio che non vuole andarsene neanche a cannonate!!!! ma proprio qui doveva capitare ma la colpa è di chi ce lo ha portato e adesso dovrebbe rimediare con qualcosa di solido per togliercelo dai piedi!!!

    • solosamp1946 ha detto:

      contestazione?? ma non vedi che ambiente abbiamo? va sempre tutto bene…anche ieri sullo 0 – 3…partita strafinita ma cazzo una dura contestazione a quello schifo di presidente no? io rimango senza parole…stiamo perdendo un treno SVEGLIATEVI

  89. Benna ha detto:

    Questa situazione se non affrontata in tempo ci può portare in serie B. Allora sì che rimpiangeremmo i decimi e i noni posti con derby vinti in prevalenza. Non so se ci sono i termini imprenditoriali di convenienza da parte degli amici di Vialli e di Vialli ad entrare nella realtà Sampdoria. Chi si accontentava godeva, ora non saprei. I tifosi dovrebbero essere consci delle situazioni reali e non solo dei sentimenti

  90. Grendel ha detto:

    Gentile Michieli,
    Non è questione di sistema di gioco ma di interpretazione dello stesso. L’interpretazione voluta da Difra è troppo zemaniana. Il 433 del terzo millennio è decisamente più tattica e coperta di quella, presuntuosa, vista ieri.

    • belmondo' ha detto:

      beati voi che riuscite a fare tutta questa filosofia tattica…siamo grammi da far schifo e parliamo di interpretazione di modulo

  91. Michele G. ha detto:

    All’attacco spuntato, che si regge sul solo Quagliarella, finché ne ha, ci ero un po’ abituato, ma alla difesa “colabrodo “ vista ieri sera all’opera, ci ero abituato un po’ meno.l, nonostante la sessantina di gol subiti dell’era Giampaolo. Bereszinsky continua a perdersi a turno l’avversario o il pallone, ottenendo in entrambi i casi lo stesso risultato: un giocatore della Lazio libero davanti al portiere. A Crotone abbiamo supplito grazie alla differ n a di categoria sia nei singoli che nel gruppetto. Il fatto è che dobbiamo ancora ringraziare Audero se il passivo non sia stato ancora più imbarazzante. Speriamo che arrivino subito rinforzi e che Ferrero si tolga dai piedi altrettanto alla svelta!

  92. Paolo Pero ha detto:

    Bravo Maurizio. Condivido tutto. Se non cambia qualcosa, ci ritroveremo di nuovo a sentire quella solita frase che ha caratterizzato gli ultimi anni della Samp: “il nostro obiettivo è la salvezza”. Una frase che è gia una resa.

  93. Daniele da Rapallo ha detto:

    Toc Toc : c’è nessuno ? Sono la particella di sodio di acqua Lete…uomini mercato Sampdoria ? Se ci siete battete un colpo ! neanche una voce sul web….

  94. Gianluca ha detto:

    Nel calcio non si fanno affari, dice Ferrero …. Lui che ha comprato la Samp gratis ha ancora il coraggio di parlare…. É ora di togliere il disturbo. https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Sampdoria/14-07-2015/sampdoria-dote-milionaria-garrone-ferrero-ha-lasciato-65-milioni-eredita-120563332525.shtml

  95. Gianluca ha detto:

    Nel calcio non si fanno affari, dice Ferrero …. Lui che ha comprato la Samp gratis ha ancora il coraggio di parlare…. É ora di togliere il disturbo.

  96. Gianluca ha detto:

    Lo 0-3 é come da (mio) pronostico.
    A parte gli aspetti societari la squadra ha 3 problemi in ordine d’importanza:
    1) L’ Attacco Incluse le amichevoli con squadre di serie A (o Ligue 1) non abbiamo mai segnato in 270 minuti. Immaginiamo dove saremmo finiti se Quagliarella l’anno scorso avesse segnato “solo” 10 reti, questa purtroppo sarà la realtà quest’anno
    2) La mentalità dell’allenatore: siamo una squadra di bassa classifica e dovremmo giocare di conseguenza non credo che Di Francesco riuscirà ad adeguarsied adeguare il nostro gioco a questa amara realtà
    3) La rosa: Andersen e Praet per quanto non siamo fenomeni non sono stati rimpiazzati adeguatamente, manca comunque un centravanti e persino un portiere di riserva

    Speriamo,strada facendo, di trovarne 3 piu’ scarse

    • Denni ha detto:

      Io saro’ pessimista ma solo Lecce e Verona sono alla nostra portata le altre sono tutte piu’ forti quindi siccome retrocedono in 3…

  97. Alessandro ha detto:

    Forte preoccupazione per il futuro, manca un terzino destro (Bereszinsky già col Crotone fece un errore clamoroso), manca un centrale che nel caso possa sostituire un Murillo su cui non scommetterei, servono due esterni che ancora aspettiamo oggi dopo che si è preso un allenatore di cui si conoscono le caratteristiche, manca una punta che possa far rifiatare Quagliarella (e non si sa se l’arrivo di Defrel è confermato), manca una discreta riserva di Ekdal. Insomma, a mercato quasi chiuso noi dobbiamo ancora iniziare. Spezzo una lancia in favore di giocatori e allenatore perché in questa situazione societaria non è facile concentrarsi, le ultime esternazioni lo dimostrano. Penso che tutto questo sia frutto della ripicca di Ferrero che ci vuol creare il maggior danno possibile. Non ha mai provato veri sentimenti per la Samp e questa ne è l’ennesima controprova.

    • Zaccotenay ha detto:

      Risorgeremo. Per ora siamo la peggiore squadra della serie A. Rispetto per i tifosi di Francesco. Non ho dormito tutta la notte, purtroppo nn abbiamo ancora toccato il fondo. Sarà una stagione da incubo, è inevitabile serve una sterzata entro breve tempo. Modulo speculare 532 in attesa di buone notizie. Se non vende siamo fottuti. Dobbiamo avere fede, ma anche i giocatori devono metterci più grinta, sembravamo lo Spezia ieri sera, tecnicamente imbarazzanti, lenti e prevedibili, inzaghi giocava a monopoli in panchina tanto sapeva della nostra pochezza, e l’ambiente in società non aiuta

  98. alan ha detto:

    Eh ma infatti con Giampaolo certe imbarcate non si prendevano ,lo 0-5 con l’inter o la partita con il Toro lo scorso anno devo essermele sognate io. Ed era il secondo-terzo anno del mister, non la prima partita. La Lazio praticamente non aveva nessun nuovo acquisto in campo, gioca a memoria e arriverà verosimilmente tra le prime quattro.
    Che dobbiamo rinforzarci è evidente e resto dell’idea che ogni tanto mettersi tutti dietro dopo aver subito un gol e riordinare le idee sarebbe meglio rispetto a buttarsi in avanti in massa.
    Quanto a Ferrero ha solo detto nel suo esprimersi grottesco quello che c’è scritto in burocratese nella lettera di intenti. Il punto è che il tutto è incompatibile con quanto detto da Vidal. Uno dei due mente, siamo sicuri sia Ferrero?

    • lukino ha detto:

      Be’, a prescindere da come andrà, che onestamente posso attendermi tutto e il suo contrario, in realtà quanto affermato da Vidal è coerente con il comunicato della capogruppo.

    • petrino ha detto:

      e se invece fossimo di fronte ad un’ omologa di voivodina samp ???
      Chi scherza col fuoco in Corte lambruschini.

  99. paolo ha detto:

    Ciao Maurizio.Ora sono stufo di viperetta e degli eventuali compratori.Se vengono entro la fine del mercato e comprano bene, senno’ anche se arriva Gianluca non puo’ scendere in campo e segnare.Con questo organico la vedo MOLTO dura e arrivare agganciati sino al mercato invernale sara’ troppo tardi.Ieri sapevamo tutti che avremmo fatto una brutta figura perche’ abbiamo dei giocatori scarsi,comprimari ma scarsi.Mi domando Bere quando 1 anno fa disse la Samp e’ di passaggio e ambisco a una big aveva bevuto o e’ poco motivato per rimenere dato che non ha richieste?Anche lui non c’e’ con la testa come N’Kolu o non c’e’ con i piedi?A questo punto rivaluto Sala.Mancano un difensore,un centrocampista,una punta e due esterni!Praticamente tutta la squadra.Mancano 7 giorni alla fine del mercato e se non cambia niente o poco, mi sa che il paracadute ferrero(in minuscolo)lo potrebbe usare per scendere dalla Luna(magari in uno dei suoi apprezzatissimi e famosissimi film) Grazie

  100. Jordan ha detto:

    Il pagliaccio triste ha venduto quelli che avevano mercato. La strategia è solo quella della plusvalenza. Difficile piazzare mezzi giocatori come Caprari Linetty o Colley. Ricordiamoci il modo in cui ha venduto DeSilvestri e la fatica che facciamo da allora sulla fascia destra. Io mi auguro di trovare Audero tra i pali contro il Napoli, qui si sta sfasciando tutto.

  101. Edoardo Samp club Milano ha detto:

    Buongiorno Maurizio e un abbraccio a tutti i fratelli di tifo,abbiamo diverse vedute ma remiamo tutti per il bene della nostra amata SAMP!E’ curioso notare che oggi(io risiedo a Milano)tutti i media locali, dai giornali alle tv e persino al giornalino distribuito in metro,dicono le medesime cose che dicevano noi a Genova..faccio un esempio:”Giampaolo schiera giocatori fuori ruolo”..”e’ arrivato il maestrio di calcio ma agli scolari non ha insegnato nulla”…”Giampaolo e’ troppo integralistac e non capisce quando bisogna cambiare modulo”..volevo dire che tutto il mondo e’ paese e pronosticare che forse Giampa il panettone se lo mangia a Giulianova in ferie forzate..tutte le critiche Genovesi non erano infondate forse…vale la regola del tre,il Milan e’ il terzo allenatore che si prende da noi,i due recedenti Sinisa e Montella hanno fallito misermente..vedete voi se la regola si applichera’ anche in questo caso.
    Capitolo Di Francesco..si dovesse giudicare da ieri bisognerebbe dargli gli otto giorni ma..non credo sia cosi’ brutta la Samp,ho visto una difesa che non difende,un centrocampo che non fa interdizione e non prpone,un attacco latitante..dovessi salvare un giocatore salverei solo Manolo Gabbiadini che un paio di tentativi da fuori li ha fatti.Leggevo che qualcuno paragonava il gioco di DIFRA a Zeman,una piccola differenza..le squadre di Zeman beccavano una sacco di gol ma ne segnavano una moltagna,da noi chi segna?Qualcuno ha considerato che nell’estete appena abbiamo incontrato una squadra di pari categoria abbiamo perso?(Monaco e Parma) con le rappresentative e’ facile vincere ma poi..arrivano le squadre vere!Sono molto perplesso,credo che lotteremo per non retrocedere sino alla fine

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Credo che al Milan, dopo avere bruciato più allenatori che legna (Seedorf, Inzaghi, Montella, Mihajlovic, Gattuso etc. etc. neanche li ricordo tutti), dovrebbero interrogarsi sulla qualità dei calciatori.

      • Marco ha detto:

        Belin tutti allenatori che dopo il Milan sono andati ad allenare
        Liverpool
        Barcellona
        Real Madrid
        PSG
        Manchester Utd

        Se il Milan prende allenatori con 0 trofei difficilmente vincerà mai qualcosa.

    • robmerl ha detto:

      ciao edoardo uniamo le nostre forze noi doriani di milano!

  102. petrino ha detto:

    La Presidenza della Federclub dovrebbe chiedere a ferrero un’ incontro urgente, sia per la inesistente campagna acquisti, prossima alla chiusura, sia per stomachevole trattativa, che va avanti dall’ inverno scorso.
    Se poi non concede tale incontro, la stessa Presidenza convoca una conferenza stampa in cui fa presente tutte le magagna tecniche e societarie della sampdoria .
    La Federclub rappresenta direttamente tutti gli iscritti ai club, ma indirettamente tutti i tifosi e deve farsi controparte di tale soggetto.

  103. petrino ha detto:

    anche il sassuolo ieri ha perso .
    E il presidente Squinzi ci mette ogni anno 25 milioni sotto forma di sponsorizzazione e si sara’ fatto sentire.
    Sara’ durissima.

  104. Doriaxever ha detto:

    Vorrei cortesemente porre questo quesito. Come mai nessun giornalista ha fatto domande ad osti che dopo l’amichevole col Parma aveva parlato di tempi maturi per l’acquisto degli esterni richiesti dal mister ? Possibile che negli spogliatoi non vi fosse un dirigente (Osti,Romei)? È preoccupante quest’assenza. Nessuno ha voluto metterci la faccia ? I calciatori ed il mister sono stati abbandonati da tutti?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Nessun dirigente è venuto a parlare.

      • ale ha detto:

        Incredibile, alla prima di campionato dopo una prestazione del genere. Al timone non c’è nessuno.

        Gianluca per favore sbrigati che qua finisce che il bonus per il mantenimento della categoria non lo vede ferrero.

        Ferrero VATTENE
        VIALLI PRESIDENTE
        Mondini/Garrone vergogna

  105. Marco ha detto:

    Sono piuttosto preoccupato come credo tutti del resto….
    Ma faccio alcune considerazioni .
    Ieri sera difesa da incubo…con i giocatori della lazio che si presentavano constantenente a tu per tu con audero…. anche perché i nostri difensori cercavano sempre l anticipo o il dribbling sugli avversari…
    Una volta ok …ma non può essere un caso…sono ordini fell allenannnnnnnn

  106. Mariano ha detto:

    Ieri la Sampdoria è stata brutta, bruttissima. Di Francesco ha le responsabilità maggiori, ma non cominciamo con i processi. La Sampdoria del “maestro Giampaolo” ci ha fatto vedere imbarcate ben peggiori per punteggio e prestazione. Ne ricordo alcune: 7-3 a Roma con la Lazio, 0-5 con l’Inter in 51 minuti, 1-4 con il Torino, 5-0 con la Juventus.
    Insomma, aspettiamo gli ultimi colpi di mercato e stringiamoci attorno alla squadra.

  107. Sampdream ha detto:

    Maurizio riesci a capire cosa possa essere successo tra l uscita del comunicato lettera d intenti con le parole finalmente ottimistiche di Vidal e le dichiarazioni di ieri di Ferrero solo pochi giorni dopo? È assurdo…incredibile non si capisce! Hai qualche notizia dalle tue conoscenze o dalla società? Ti sarei davvero grato di una risposta..grz ciao

  108. Massimiliano ha detto:

    Prestazione imbarazzante sotto tutti i punti di vista.
    A questo punto, visto che non credo che arrivino rinforzi di un certo livello, secondo me bisognerebbe fare di necessità virtù, stare più coperti dietro, visto la pochezza dei nostri difensori e mettere qualcuno vicino a Quagliarella, che sia Gabbiadini o Caprari e cercare di sfruttarlo meglio.
    Il capitano da unica punta non la becca mai, bisogna metterlo nelle condizioni di fare la differenza visto che secondo me è l’unico che può farla.

  109. Dani ha detto:

    Comunque faccio 3 nomi che oggi darebbero un minimo di entusiasmo (anche solo uno di questi)
    MUSTAFI l’arsenal lo vuole vendere, secondo me lo danno via anche in prestito con diritto di riscatto…non so quanto prende di stipendio ma di solito le inglesi aiutano se vogliono liberarsene
    POLITANO se l’inter prende una punta lui non dovrebbe giocare quasi più…sarebbe forse troppo chiedere questo acquisto se non siamo riusciti a prendere nessuno fino ad oggi ci sarà un motivo
    ANDRE SILVA secondo me sottovalutato…prestito con diritto…(ma non conosco il suo stipendio)

    avrei sostituito a tempo debito Praet con Pulgar (non l’ha pagato tantissimo la viola) ora non mi sembra ci siano esuberi nelle altre squadre abbordabili da parte nostra

  110. Solosamp1946 ha detto:

    Ostaggi di Ferrero…non vuole vendere ma allo stesso tempo non fa mercato perché forse vende… situazione imbarazzante…prevedo una stagione veramente complicata

  111. simopasto ha detto:

    Da 40 anni non mi ricordo una prima così imbarazzante… persino El Flaco era stato più convincente. Persino Di Carlo, sempre con la Lazio, riuscì a strappare un pareggio! Ci aspetta un anno da incubo, ho già nausea e mal di testa alla prima e non oso pensare a come arriveremo a maggio!!! L’unico vero colpevole è Ferrero, che non ha dato a DiFra una squadra degna del suo gioco, come aveva sentenziato il maestro Zeman 2 mesi fa! Grazie Maurizio, che vigili sempre su quei cialtroni e informi noi poveri tifosi in balia di questo faccendiere

  112. Daniele da Rapallo ha detto:

    Sarebbe compito della direzione tcnico/sportiva, in società ideale ed organizzata, fornire consigli alla proprietà, nonchè operare in modo da avere sempre una rosa competitiva in base ovviamente alle direttive economiche aziendali.
    Dire che si punta più in alto possibile valorizzando giovani, sfornando talenti e vendendoli poi una volta maturati non significa nulla : quello sono costrette a farlo le società più piccole o quelle con presidenti senza portafoglio come il nostro. Ma per fare questo senza depauperare tutto il patrimonio tecnico della squadra; per attuare questa politica entro livelli di sicurezza senza incappare nell’anno zero in cui non ne imbrocchi una rischiando di retrocedere bisogna essere bravi.
    Personalmente ho sempre avuto seri dubbi su questo in casa samp, anche perchè non regge il binomio “L’allenatore lo sceglie il presidente ed i giocatori la parte tecnica”. Non so quanto quest’anno il tutto sia influenzato (anche il budget) dalle schermaglie per l’eventuale cambio societario, ma una cosa è certa : dopo la brutta figura di ieri sera che ha evidenziato tutto ciò che è stato scritto qua in questo blog e concordando sulla mancaza di almento 3-4 elementi di spessore non una voce ed un nome sono trapelati oggi nei vari media…..non voglio credere che siano così bravi a mascherare i veri obiettivi di mercato. Neanche qualche nome su cui discutere quindi. Per questo faccevo la battuta della particella di sodio di acqua lete che chiede se ci sia nessuno sul mercato.

  113. GIAMPA SEMPRE ha detto:

    Credo che Difra non durera’ a lungo,migliore in campo Audero il che e’ tutto dire!Ai contestatori di giampaolo dico:Ora siete felici?SWquadra senza capo ne coda,nessuno sa cio che deve fare,difesa che subisce,centrocampo che non filtra e non prpone e attacco che non segna..serve altro?

  114. BRUNO CARRUS ha detto:

    Ciao Maurizio, innanzitutto un caro saluto ed un ben tornati sia a te sia a tutti i tifosi blucerchiati.

    Per quanto riguarda la partita non mi permetto di commentare in quanto non avendo visto la gara non sono in grado di esternare giudizi su nessuno anche se, da come ho capito, la nostra amata Samp deve aver giocato (o forse non giocato!) davvero malissimo!

    Per quanto riguarda invece la situazione in cui versa la società purtroppo sappiamo di chi è la responsabilità!! Di un presidente folle che continua ad ostinarsi a tenere il giocattolo come fosse suo esclusivo diritto rischiarci sopra!

    Da diversi mesi assistiamo ad un pietoso tira e molla che sembra un avanspettacolo che sta facendo ridere l’intera Italia calcistica!!

    Siamo ormai oltre limiti del ridicolo e rischiamo tremendamente di far precipitare la situazione già precaria per farci definitivamente sprofondare in serie B!!

    IL rischio è concreto! Come può una società programmare acquisti nel breve periodo se non sa nemmeno cosa può succedere da qui ad una settimana?

    Lo scorso anno con un pizzico di fortuna siamo riusciti a piazzarci al nono posto facendo un piccolo miracolo ma quest’anno la vedo davvero dura!

    I rinforzi richiesti da Di Francesco (ancora mi chiedo come abbia potuto accettare l’offerta di un presidente simile!!) non sono ancora arrivati e mancano solo pochi giorni alla chiusura del mercato.

    Sappiamo benissimo che questa squadra è assolutamente incompleta e necessita di giocatori dai piedi buoni in almeno 3/4 ruoli ma non si può arrivare all’inizio del campionato senza metterli a disposizione dell’allenatore!!

    LO scorso anno c’era Giampaolo che con i suoi diversi pregi e numerosi difetti era comunque riuscito a salvare la baracca anche grazie al Quaglia che con i suoi gol ci aveva tolto le castagne dal fuoco.

    Quest’anno invece sono stati venduti alcuni giocatori (vedi Praet e Andersen) portando a casa un bel gruzzolo di soldini che avrebbero dovuto essere impiegati in nuovi rinforzi dei quali non si vede neanche l’ombra!!

    Ho appena letto della notizia di Defrel che potrebbe non arrivare più!! Vengono proposti quà e là nomi più o meno sconosciuti che potrebbero anche appartenere a giocatori bravini ma ancora acerbi per un campionato difficile come quello italiano.

    L’attacco è anemico per il semplice motivo che Gabbiadini e Caprari non si sono ancora rivelati nè carne nè pesce e potrebbero orami restare tali! Il Quaglia a 37 anni non potrà più garantire un campionato come quello scorso e temo fortemente che in questo resterà intorno ai 10/12 gol (che sarebbero a quell’età già un gran bel bottino!).

    Il centrocampo è l’eterno cantiere aperto e non si riescono a trovare i giusti innesti.

    La difesa fa acqua da tutte le parti (di nuovo come ai tempi di Giampaolo!) e i nuovi acquisti non sembrano aver apportato le necessarie garanzie in termini di tecnica e di forza fisica.

    Se continuiamo così faremo davvero una brutta fine perchè Di francesco non è certo l’allenatore adatto a lottare per la salvezza!!

    Se il Brescia vince a Cagliari, il Genoa impone il pareggio fuori casa alla Roma ed altre squadre di media bassa caratura si presentano comunque agguerrite la Samp rischia davvero di fare una brutta fine!!

    Mi auguro di cuore che a brevissimo Ferrero faccia degli acquisti validi almeno per raggiungere una salvezza tranquilla; poi se vorrà vendere ancor più di guadagnato ma non possiamo aspettare la cessione per rinforzare la squadra che ha assoluta necessità.

    Penso anche che lil nuovo allenatore non attenderà molto!! Nel caso in cui gli acquisti promessigli da Ferrero non dovessero arrivare (vedi Berardi o Verdi) sarà lui il primo ad andarsene!! E non sarà certo colpa dell’allenatore ma di qualcun’altro!!

    UN abbraccio a tutti e sempre Forza Samp!!!

  115. Roby66 ha detto:

    Ma scusibSig Micheli.. come può parlare di un allenatore che mascherata con le sue idee calcistiche…quali? Un gioco sta zero tiri in porta..e di ieri Udine.. come non mai nella storia del milan…lo scorso hanno era lo stesso..noia poi San quaglia… trovava la giocata..vuole confrontare il professor di francesco..x che rispetto al maestro..lui lo e…prendetelo 2 esterni..di valore …ma con che società? Ecco sig Micheli lasci perdere di parlare di calcio si occupi delle vicende societarie…che lo farà.. almeno si spera molto meglio…!!!

  116. LoZioOscuro ha detto:

    Buonasera sig. Michieli.
    Commenti quasi tutti pienamente condivisibili; però ho un terribile dubbio su un aspetto affrontato da pochi e marginalmente.
    Siamo tutti in trepida attesa che il pagliaccio (che ormai non fa più neanche ridere) passi la mano al ” gruppo Vialli “; fiduciosi che una figura come Gianluca, che ritengo personalmente serissimo e capace, rappresenti per il Doria una garanzia.
    Però:
    1) Capisco la riservatezza, ma mi sembra strano che in tutto questo tempo Vialli non abbia praticamente mai detto una parola, neanche di genrico auspicio, sull’operazione;
    2) Sembra strano che una trattativa di quel livello:
    A – duri così tanto
    B – si incagli, se quello è il vero scoglio (ma ho dei dubbi) su una differenza di 10 mln, che, se in assoluto sono un sacco di soldi, per una trattiva di compravendita di una società sono ” poca cosa ” (in senso lato, ovviamente)
    C – diamo tutti per scontato che la nuova proprietà investirebbe per fare una squadra più forte (altrimenti, che senso avrebbe acquistarla?), ma i segnali emersi sono inquietanti; bonus legati alla VENDITA dei migliori giocatori??? Mi sembra che il primo passo dovrebbe essere NON VENDERE i migliori!
    D – che il clou della trattiva avvenga proprio durante il calciomercato, e che il termine per la chiusura sia fine settembre, quando il mercato estivo sarà chiuso da tempo, e per eventuali rinforzi si dovrà attendere Gennaio, periodo in cui, si sa, salvo poche eccezioni è difficile acquistare giocatori veramente validi.
    Detto questo, sempre Forza Doria!!!
    Grazie per l’ospitalità e buon lavoro.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Vialli parlerà se e quando ci sarà qualcosa da dire.

    • danilo ha detto:

      Alcune risposte alle tue domande.
      Veramente la trattativa si doveva chiudere il 30-3-2019.
      Poi è intervenuto aquilor . Non essendoci a suo tempo una lettera di intenti in esclusiva, Ferrero si ‘ alzato dal tavolo di Vialli 3 ore prima della firma per sedersi in quell’altro.
      Per la fiorentina ci sono voluti quasi 2 anni.
      Non ho mai visto acquistare una societa’ per fare peggio della precedente. Solo il genoa ci è riuscito con Nube che corre. Quindi si presume che con Vialli quantomeno la parte sx sia garantita sempre,se non il tentativo serio( e non le pirlate del buffone) di provare a centrare l’europa ogni anno.
      Vialli se aggiungesse i milioni mancanti nella lettera di intento, quindi smarcare come dice l’avvocato Vidal alcuni punti in sospeso, potrebbe acquistare la societa gia’ oggi, senza alcun problema di rialzi o uscite di scena del buffone, visto che stavolta cè una lettera esclusiva e vincolante al 30-9.
      Continuo a leggere le preoccupazioni di Maurizio sulle esternazioni del Viperetta.
      Ecco ora ritratta, alza la posta, ecc ecc. Lui chiede al momento che i punti da smarcare indicati nella lettera di intenti siano interamente soddisfatti. Poi Vialli giustamente puo’ ancora trattare le cifre e magari spuntare ancora uno sconto sul prezzo di cessione. Ma occhio a tirare troppo la corda perche’ oltre ad essere buffone quello di la’ è anche pazzo. Vialli giustamente non rilascia dichiarazioni perche’ nulla al momento ha da dire. E’ anche vero che se dopo una accurata verifica della lettera di intenti, la trattativa saltasse veramente solo per 10 milioni ,
      io credo che anche il Gruppo Vialli non farebbe una bella figura, anzi…..

  117. Sonparo ha detto:

    Considerazione tecnica. Quagliarella nel modulo di DiFra è più adatto a fare l’esterno che non la punta centrale. Il problema è che reggerebbe poco più di un tempo. Ma sicuramente sarebbe più utile poco più di un tempo in quella posizione che non in tutta la partita da punta centrale.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Quagliarella è una prima punta che ha bisogno di una seconda accanto a lui.

      • petrino ha detto:

        ci vuole un 4 4 2.
        Giampaolo ha detto che – dopo la scoppola di udine – cambiera’ il modulo.
        Di fronte a maldini e boban i suoi punti fermi vanno a pallino.
        Comunque di fra deve cambiare modulo, come ha fatto negli ultimi 20 minuti con la lazio.

  118. Matte Genovese ha detto:

    Scusate, siccome non posso andare allo stadio per motivi geografici volevo kiedere, ho notato che nella sud non è apparso nessuno striscione di contestazione, e apparte il solito stucchevole sciopero degli striscioni non ho sentito nessun coro arrabbiato, apparte qualche decina di persone che inneggiava a GV…… questa apatia da parte della sud è davvero triste….. come tutto l ambiente del resto. Se sbaglio chiedo scusa .

    • Paolo Solari ha detto:

      x Matte Genovese :
      Forse e’ cosa studiata per non dare modo al romano di dire “ingrati …..” per l’ ennesima volta, sempre a sproposito ovviamente ….. si aspettera’ eventualmente una ( sperabilmente no …. ) chiusura negativa della trattativa per una contestazione dura.
      .

  119. Paolo ha detto:

    Perché Maurizio invece di parlare solo di cessione qualcuno non chiede conto a Ferrero di questa squadra super indebolita, di un mercato ridicolo e di ambizioni massime di salvezza? Preziosi e Lotito vengono insultati più di lui ma hanno fatto squadre degne. Ha sempre detto di aver fatto bene tecnicamente e ora?

  120. Marco B. ha detto:

    Signori la questione e molto semplice .
    La cosa che mai si deve dare ad un calciatore ( e purtroppo per svariati motivo ne so qualcosa ) è un alibi a cui attaccarsi.
    E purtroppo con questa situazione societaria con il fastidioso personaggio che continua a tirare la corda e destabilizzare l ambiente il miglior alibi e bello che servito.

    La squadra di per se può fare per quello che e un onesto campionato a patto che venga risolta al più presto la questione della cessione e si tolgano gli alibi.

    Da questo punto di vista io ritengo che la nostra tifoseria soprattutto nella sua parte più attaccata e storica possa fare molto di più.

  121. Klaus Lavagna ha detto:

    Caro Maurizio mi e’venuto un dubbio:l’esasperante prolungamento della trattativa non sara’dovuta a qualche perplessita’degli Americani sulla regolarita’dei bilanci societari(caso Obiang docet )anziche’ad un continuo tiramolla sul prezzo di vendita?Per noi comuni mortali le differenze tra offerta e richiesta sembrano rispetto ai nostri bilanci familiari un’enormita’ ma in realta’ per chi e’abituato a gestire fondi mobiliari internazionali non dovrebbero costituire assolutamente un problema.

  122. Chicco 78 ha detto:

    Ciao mauri aldilà che abbiamo fatto anguscia con la Lazio sono cmq 108 anni che perdiamo quindi personalmente parlando nessuna sorpresa poi se mi permetti volevo salutare ennio da Monselice e dirgli che mi fa molto piacere che esista perché pensavo di essere l’unico doriano presente nella bassa padovana e tra l’altro vicino di casa perché abito a Este…..capito ennio che magari ce la facciamo una trasferta insieme?che son sempre da solo porcaccia miseria!!!!!

  123. Klaus Lavagna ha detto:

    Leggo ora di Defrel.Incredibilie,neanche lui!.Ma come,tu vuoi acquistare la Samp e lasci gestire il mercato dal puffo per lasciargli la paternita’ delle ultime speculazioni?D’accordo che non si entra nel mondo del calcio per affari(copyright viperetta)!

  124. NYC ha detto:

    Caro Maurizio,

    Cronaca di un disastro annunciato , ieri sera ho assistito ad una lezione di calcio che dallo 0-5 contro il Milan non si vedeva, squadra messa malissimo in campo , svogliati lenti , I 2 terzini da categorie dilettantistiche, Ekdal forse è tornato lui, andava ai 2 all ora se lo sono divorato a centrocampo, Quagliarella come attaccante centrale nel 4/3/3 va incontro a brutte figure , Caprari spocchioso sembrava ( senza averne la classe , ) il Mancini degli sputi contro L Udinese , peccato che non l’ha mai vista ( Caprari) …..

    Società inesistente con il guitto che ogni 3 gg fa una dichiarazione opposta alla precedente , mi chiedo perché il Gruppo Vialli non l’ha mandato a quel paese ?

    Si attende giorno dopo giorno senza arrivare ad una conclusione il risultato e sotto gli occhi di tutti , una squadra oltre che modesta anche scoglionata mix terribilmente pericoloso per una serie A mediamente migliore degli anni scorsi….

    Okkio a non fare il Genoa dell anno scorso perché a noi la palla non va sulla traversa e nelle braccia del portiere ma in goal….

    Okkio

  125. Fabrizio ha detto:

    Ciao a tutti concordo pienamente con te Maury io ieri sera nn ero a Genova e mi hanno parlato di una Gradinata che ha sostenuto fino alla fine la squadra questo secondo me è 1 cosa incredibile ieri sera a 20 minuti dalla fine tutto lo stadio avrebbe dovuto insultare il pagliaccio Burino e farlo uscire dallo stadio e nn farlo più rientrare. Questo viene e fa quello che vuole nn compra nessuno e bisogna costringerlo a far qualcosa tanto rimane lui gli altri tra cui Vialli se avessero avuto a cuore la Samp a. Qust ora l avrebbero comprata! Ragazzi si rischia la B sveglia… Siamo diventati tifoseria da Social!

  126. riccardo ha detto:

    Buona sera a tutti…Maurizio…ho 60 anni una serata del genere anche se prevedibile non me la immaginavo proprio. Visto che di acquisti non se ne possono fare e l allenatore sembra più integralista di quell’altro tanto vale che si prenda uno normale (iachini) che si adatti al materiale che ha. Riguardo alla società mi sarei aspettato qualcuno che ci rendesse noto di cosa sta succedendo visto lo sbando totale.ne vedremo delle belle..forza sempre sampdoria

  127. Samp Heumaden ha detto:

    Certo che….. riflettevo…. la Fiorentina ha concluso malamente la passata stagione, tuttavia ha cambiato proprietà nel momento giusto. Noi abbiamo concluso inseguendo i nostri fantasmi (tipo la quota 53 punti, peraltro non raggiunta), con una trattativa avviata e data in dirittura d’arrivo troppo presto, visto il personaggio che detiene (ancora) le redini.
    Adesso la Fiorentina ha per il suo gioco sulle fasce due tipetti che si chiamano Boateng e Ribery, oltre ad aver tenuto Chiesa. E noi? Fermi al palo ad inseguire nomi che poi vedi schierati la Domenica in altre squadre.
    Credo che da ogni punto la si guardi, hanno un po’ perso tutti….

  128. Alessio ha detto:

    Buona sera.. D’accordo con michieli su Giampaolo.. Io sono fermamente convinto che non sia colpa di di Francesco o della presidenza e neanche del mercato.. Io sono un estimatore di Giampaolo e sempre lo sarò perché in 3 anni di Giampaolo mai ho visto una squadra così brutta sia aivello di gioco e di organizzazione.. Ma era questo che sopperiva alla mediocrità della rosa.. Ora che abbiamo un mister normale e giocatori mediocri questo è il risultato che avremo con le squadre più forti di noi.. Inutile dire che a me piaceva vedere la Samp sempre con il comando del gioco e con la sensazione di poter sempre cambiare il risultato.. Ieri dominava la Lazio in tutto e per tutto.. Vedrete che rimpiangeremo Giampaolo per molto tempo perché non ricordo un gioco così dai tempi d’oro ma li c’erano campioni in campo.. Ora mezzi giocatori..

  129. Ivano ha detto:

    Ragazzi stiamo tutti tranquilli. La cessione si farà. Abbiate fede. Le parole rimangono scritte.
    Con Gianluca ci riprenderemo..

  130. Frank ha detto:

    Ferrero deve andare via. Deve capire che una nullità come lui sta giocando con la passione di decine di migliaia di fedeli appassionati,il suo business coinvolge una città di tradizioni calcistiche appena sotto le grandi.
    FERRERO VATTENE, forza Samp, dignità,orgoglio,dedizione per il massimo dei risultati possibili..

  131. Zaccotenay ha detto:

    E di Francesco? Squadra senza un’idea, senza coraggio, senza senso di appartenenza. Mi dispiace per tutti i tifosi soprattutto tanti bambini che erano allo stadio. Pochi avrebbero scommesso su una nostra vittoria, ma annichiliti in questo modo nn si può accettare. Un disastro

  132. Fabrizio ha detto:

    CONTESTAZIONE SUBITO!! NO SUI SOCIAL! RAGAZZI QUEST ANNO DI RETROCEDE!

  133. Mario ha detto:

    E’ arrivato in mezza giornata, naturalmente dopo aver superato tutti i filtri, gli sono state riempite le tasche di ogni tipo di fideiussione da una famiglia che per la champions ha pensato bene di risparmiare con Di Carlo e Curci, a fine anno prende un milione di stipendio dall’ uc Sampdoria…prego citofonare Garrone/ Mondini..questi personaggi la fanno sempre franca, non dimentichero’ mai le parole di Gozzi: se l’avessero regalata l’avrei presa io…ma lui aveva un difetto insopportabile per I grondonesi: era doriano come Iachini tanto per fare un’altro nome a caso..la soluzione del caso sta ancora in quella famiglia che trasuda odio per I nostri colori, il romano e’ la pistola fumante per l’affronto della corda tesa

  134. Lupo83 ha detto:

    Il giorno dopo io ancora faccio fatica a digerire una partita del genere…
    Oggi mi sarei aspettato un segnale dalla società, invece pare che anche Defrel sia sfumato.
    Non sarò certamente l’unico ad aver setacciato il web alla ricerca di di una mezza voce di mercato a cui aggrapparmi…
    Invece leggo solo “0-3 disastro Samp”, “DiFra stecca la prima”, “Brutta Samp, si salva solo Audero”.
    Parliamoci chiaro, siamo stati i peggiori in questo primo turno di campionato.
    C’è leggerezza in campo, non sento la cosiddetta mano del mister. E seppur reputo Eusebio Di Francesco un allenatore di valore, tutto questo mi preoccupa molto.
    In sala stampa ho sentito le “belle parole”… “l’assunzione delle responsabilità per proteggere la squadra”… Il “ci rifaremo”.
    Stanotte ho sognato Gianluca Atzori.
    E stamattina ho buttato tre manciate di sale grosso dalla finestra sul piazzale, alla maniera del mitico Anconetani.
    Tanto sono ancora tutti in ferie e non ho corso il rischio di rovinare la carrozzeria a nessuno…
    FORZA DORIA… SEMPRE E COMUNQUE

  135. Alessandro ha detto:

    E anche Defrel non arriverà, sembra ce lo freghi il Real Madrid, a no scusate ce lo frega addirittura il Cagliari, sono disgustato da un mercato fallimentare, temo che arriverà qualche bidone per tappare qualche buco e nulla più, cominciamo a contare i punti salvezza che è meglio….

  136. Silvio ha detto:

    Un saluto a tutti gli amici di Samplace e a te, Maurizio, che ringrazio (a nome di tutti i Sampdoriani) per dare a noi tifosi questo, importante e piacevole, spazio di condivisione.

    Vengo subito al punto, però… perché le cose che ho da dire… sono tante… 🙂

    Innanzitutto, inizio con un po’ di ricorsi storici… 🙂

    1)
    Il posizionamento dello Sponsor Ufficiale “Tempotest Parà o Parà Tempotest” nel kit home, stagione 2015/16, era presente sulla maglia…. esattamente male posizionato a destra… come lo è oggi, purtroppo… quello dello Sponsor “Invent”… o meglio “nvent” dato che la lettera “I” quasi, nemmeno la si legge.

    Chi ricorda come è finita quella stagione?

    15° posto. :((

    ‘Joma’… avrebbe potuto (almeno) un pochino informarsi meglio, al riguardo… 🙂
    Certi “dettagli” come scaramanzia… soprattutto, nello sport… contano… e non poco.

    2)
    In quella stessa stagione (informazione che ho preso da Wikipedia) facevano parte della Rosa iniziale… anche, un certo:

    -Federico Bonazzoli (di ritorno da un prestito… esattamente come quest’anno e, poi, partito ancora in prestito a Gennaio nella sessione invernale).

    -Vasco Regini (partito, anche lui poi… a Gennaio… nella sessione invernale).

    3)
    Perché la maglia N° 10 non è stata assegnata… ancora… a nessun giocatore?
    La butto lì… :))
    Se Vialli dovesse diventare il nuovo Presidente della Sampdoria… non potrebbe già aver pensato di ‘ritirarla’ in onore del suo amico-gemello del goal… Roberto Mancini?

    4)
    Perché Ferrero dovrebbe svendere la Sampdoria?
    Sinceramente… chi di noi rinuncerebbe, con tanta facilità, ad almeno la metà di un certo tipo di guadagno?
    E’ facile parlare con i soldi degli altri… 🙂
    Ma se fossero i nostri… siamo, davvero, sicuri… che diremmo (proprio) le stesse, e identiche, cose?
    Se la Sampdoria è stata valutata una certa cifra… perché, allora… la si dovrebbe vendere a molto meno?
    Non faccio, invece, commenti sulla simpatia o antipatia di Ferrero come persona…
    Chi sono io… per giudicare?
    Riguardo, invece, al Ferrero Presidente… bisognerebbe, a prescindere, prendere atto di alcuni fatti e cioè:
    Ferrero… non si può negare… ha fatto alcune cose, pratiche e a lungo termine, per la Sampdoria che, nemmeno, Mantovani padre e figlio (compreso Garrone) sono riusciti a fare… 🙂
    Anche Mancini in una sua recente visita a Bogliasco (parlando ai più giovani dell’ Accademy) ha sottolineato questo aspetto… dicendo, in sostanza… quanto loro, rispetto a lui, abbiano… oggi… a disposizione… un campo di gioco e una struttura che, lui e molti altri suoi ex compagni di squadra… avrebbero, soltanto, potuto sognare… 🙂
    Il tempo comunque, si dice… che è galantuomo… 🙂
    Chi vivrà… vedrà… 🙂
    Se il Sig. Ferrero avrà fatto qualcosa… di poco legale… riguardo alla sua gestione… Società Sampdoria… prima o poi, verrà (di certo) a galla… e, se avrà (per caso) sbagliato qualcosa… ne pagherà le conseguenze…
    Adesso, mi sembra un po’ troppo prematuro dare dei giudizi (a mio modesto parere) un po’ frettolosi e per lo più dettati, invece, dall’emotività del momento.

    Infine, vi lascio la mia personale idea di formazione… ad oggi, 27/8/19:

    Modulo 4-3-3, da destra a sinistra (tra parentesi, i sostituti):

    Audero – Depaoli, Ferrari, Chabot, Augello – Léris (Ekdal), Thorsby (Vieira), Linetty – Quagliarella (Bahlouli / Maroni), Bonazzoli (Gabbiadini), Jankto (Ramirez / Maroni / Caprari).

    No: Colley, Regini, Bereszynski !!!

    Thorsby: da provare come Play… così come, Ekdal da provare come Mezzala…

    Quagliarella:
    alla Salah (Liverpool)?
    Un idea…
    Perché no?
    Potrebbe essere il ruolo più adatto a lui per il 4-3-3… e allo stesso tempo, anche il più stimolante…
    D’altra parte, lui ha già dimostrato di avere una più che buona condizione fisica… a prescindere dall’età… e per, almeno, un tempo… potrebbe reggere bene… nonostante tutto… certi ritmi elevati di partita.

    Forza Samp!

    • Sand66 ha detto:

      Sinceramente Mantovani senza tante strutture è riuscito a vincere 1 scudetto 1 coppa coppe ed è arrivato in finale di coppa campioni oltre a svariate coppe Italia, con Garrone siamo andati diverse volte in Europa (anche preliminare di Champions) e finale di coppa Italia, mi sa che il tuo tanto decantato presidente oltre agli aspetti economici e strutturali non va, anche quelli contano ma non mischiamo i risultati con i capitali quando giudichiamo i Presidenti, detto da tifoso e non da commercialista.

  137. Daniele da Rapallo ha detto:

    Attenzione, attenzione : sembrerebbe che si sia in trepidante attesa della risposta del grande campione Defrel che dovrebbe arrivare in 24-36 ore….non dormiremo.

  138. Fulvio 1965 ha detto:

    Buongiorno Maurizio e un saluto a tutti i sampdoriani.
    Ero allo stadio, esordio da brividi.
    Avere un allenatore come Di Francesco e dargli questi giocatori è come voler suonare la musica classica con i bonghi. Al momento, per essere competitivi mancano 5 giocatori titolari e un portiere di riserva affidabile.
    Io credo che oggi si stia assistendo a una sorta di “vendetta” di Ferrero. Questo è alla canna del gas, ha problemi economici e giudiziari, tirerà a succhiare via da Genova fino all’ultimo centesimo. Ora non comprerà nessuno, a meno che non si renda conto che una Samp in difficoltà perderebbe sensibilmente valore e ciò andrebbe contro i suoi interessi speculativi.
    Qui faccio autocritica: troppi attacchi (anche se giustificati) alla sua persona, lettere, comunicati, da parte di noi tifosi, hanno generato in questo personaggio un atteggiamento vendicativo appunto verso la Samp e i suoi sostenitori. Bisognava scegliere un profilo più basso, ma …. siamo tifosi. Ferrero non è tanto un “buffone”, bensì uno speculatore e ora mostra il suo vero volto.
    Stupenda (come sempre) la Sud. Meritiamo di più.

  139. Cicciosestri ha detto:

    Buongiorno,
    Ho metabolizzato la sconfitta e letto un po’ di commenti e vorrei fare le mie considerazioni.
    La Sampdoria ha praticamente perso sempre negli ultimi anni con la Lazio, e quasi sempre ci hanno preso a pallonate (con Skriniar, con Andersen, con Praet), quindi non è questa sconfitta, peraltro da me ampiamente pronosticata a preoccuparmi. Inoltre non è vero che erano anni che non si usciva dal campo così incazzati, ricordate lo 0 a 5 con l’Inter con 4 goal di Icardi? Oppure l’1 a 4 con il Torino meno di 1 anno fa? Occorrono rinforzi e sono convinto che arriveranno entro il 2 settembre ma secondo me non ne servono 4 o 5 come molti di voi dicono, e non concordo neanche con le dichiarazioni di Difra su questo argomento. A questo proposito vorrei fare alcuni appunti al nostro mister che comunque stimo molto. Anche lui sapeva che in questo momento non si riesce completamente ad applicare il suo credo tattico quindi, in attesa di fine mercato, e per le prime 2 partite avrebbe dovuto derogare e coprirsi un po’ di più; finito il mercato avremo 2 settimane di lavoro e si potrà, con i rinforzi che sono certo arriveranno, lavorare meglio. Inoltre ritengo un errore avere messo il povero Viera a fare la mezzala contro il centrocampo Lazio che ci ha sempre creato difficoltà dal punto di vista fisico, vicino ad un Ekdal non ancora completamente in condizione, così come non lo sono ne Murillo ne Colley sui quali molti dovranno ricredersi. Nel primo tempo abbiamo sofferto le infilate centrali e gli inserimenti della Lazio però il goal lo abbiamo preso da polli; mio figlio ha 14 anni e gioca a calcio, e se prendono un goal su di una punizione battuta veloce senza che nessuno vada a coprire palla il loro mister se li mangia!
    Nel secondo tempo le cose si erano un po’ sistemate ed abbiamo iniziato bene, purtroppo l’ennesimo errore individuale di Bereszinsky ci è costato il 2 a 0 che ha praticamente chiuso la partita; ho provato a ricordarmi quanti goal ci sono costati gli errori individuali di Bere da inizio dello scorso anno e sono arrivato almeno a 10 fermandomi per la disperazione, ma è proprio così inferiore Depaoli? Secondo me no, mentre probabilmente il msiter quando chiede rinforzi in tutti i reparti di riferisce proprio al terzino destro.
    Insomma io non sono disperato, incazzato e allerta si, ma quando sento parlare di retrocessione mi chiedo che fine abbia fatto la tifoseria Samp, sembriamo i diversamente inglesi!
    Capitolo calciomercato: ad oggi non sono complete sia per presenza di esuberi che per mancati acquisti, per le rispettive ambizioni, ben più alte delle nostre: Juventus, Inter, Milan, Napoli, Roma, e molte altre squadre di A, noi purtroppo abbiamo incontrato una squadra già al completo e rodata che ha amplificato i nostri problemi, ma forse è meglio così, inoltre la Samp, negli ultimi anni ha sempre fatto un paio di acquisti necessari l’ultimo giorno di mercato.
    Capitolo cessione societaria: come già detto ci ho messo una pietra sopra, non so cosa ci sia dietro alla lettera di intenti, non so a che punto siano le trattative, alle parole di Ferrero non ho mai creduto dalla presentazione di giugno 2014 anche se sostengo che a livello societario abbia lavorato bene (non sono più pro Ferrero da tempo, tranquilli …) Mi sono però rotto le palle di questa telenovela gestita malissimo sia da chi vende che da chi compra e soprattutto dai media locali che ne hanno sempre sparato di tutti i colori.
    Scusate la lungaggine, BE HAPPY BE SAMP!

  140. andreap ha detto:

    le prossime partite:
    sassuolo, napoli, toro, viola e inter sono quasi proibitive: solo sassuolo e viola sono state inferiori a noi, ma i primi sono consolidati con de zerbi e i viola hanno fatto un buon mercato.
    possiamo provare a fare qualche punto ma più di 3-5 punti sarà difficile.

    lato negativo: morale, ambiente, classifica.
    lato positivo: serviranno per ingranare, trovare i meccanismi, conoscere i nostri limiti,(inserire eventuali nuovi), non abbiamo nulla da perdere in questi match: testa sgombra e via.

    speriamo poi di farci valere le domeniche successive perchè sennò si entra in un vortice tremendo.

  141. Mauro e amici ( Lugano) ha detto:

    Certamente i giocatori sono scarsi e Audero ci ha salvato da una umiliazione ancora piu’ grande(potevano essere 6 i gol della Lazio)Dfra ha giocato in modo assolutamente irresponsabile..una squadra cosi’ alta contro una Lazio cosi’ forte e’ un sucidio tattico,per i biancocelesti e’ stato come rubare le caramelle ai bambini la vittoria (strameritata)di Marassi.Detto questo non rimpiango Giampaolo perche’ credo che fara’ le sue belle figuraccie anche al Milano(ha gia’ inizato sul campo di una Udinese che si e’ salvata alla terzultima giornata)Un sollecito a Osti,consigliamo di svegliarsi ed, oltre alle “idee” che settimanalmente ha,inizi a stipulare dei contratti e non tutti quelli del Chievo Verona retrocesso,ci vogliono giocatori importanti e almeno uno per reparto..Se invece Osti e’ stato messo in condizioni di non avere soldi..lo dichiari pubblicamente.Ma la Samp ha incassato moltissimo..dove sono tutti questi soldi?

    • Alessio ha detto:

      Non sono d’accordo sul discorso figuracce.. Giampaolo in 3 anni ne ha fatte poche e non è scritto che fosse solo colpa sua.. In campo vanno i giocatori infondo.. Difra ne ha già fatta una su una partita.. Ora vedremo ma i giocatori sono poi o meno quelli dell’anno scorso.. Giampaolo a Milano avrà problemi perché come a difra non hanno fatto mercato e non ha la squadra che vorrebbe ma sono sicurissimo che se gli danno almeno 3 mesi si vedrà un gran bel Milan come gioco.. Poi certo non otterrà i risultati che vogliono i milanisti ma se non ha i giocatori miracoli non ne fa nessuno.. Ma non si può dire che le squadre di Giampaolo appaiano spaesate come la sampdoria domenica.. Ricordo che seppur perdendo con una cappella di COLLEY dopo due minuti avremmo strameritato di pareggiare in 10 contro 11.. Tutt’altro gioco e organizzazione purtroppo.. Ma prima o poi lo capiranno anche chi lo critica e poi saliranno tutti sul carro del vincitore..

      • Sand66 ha detto:

        Io ricordo che nel 2017-2018 il nostro GP ne ha presi 3 dalla Spal 4 dalla Lazio (guarda un pò) 3 dalla Juve e 4 dal Crotone (ma sicuramente non ricordi) 3 dal Bologna e 3 dal Benevento e meno male che c’era più organizzazione, cerchiamo di essere obbiettivi e diamo almeno del tempo a Di Francesco paragonarlo con un mister che ha avuto 3 anni di tempo non è giusto.

  142. Roby66 ha detto:

    Buongiorno, volevo darvi alcuni aggiornamenti sulla campagna acquisti…vi di l anticipazione che arriverà de frel e verdi..a patto di prendere una cantonata.. come i noti giornalisti che dicono di avere informazioni fondate 99% la samp e venduta…ma vorrei proprio sapere..da chi? Tutto falso..invece io ci metto che la fonte e mia..x che capisco un Po di calcio…invece il buon Micheli..con arnuzzo e rissetto…3 amici al bar..si dicono quello che vogliono loro…!!! Un dispiacere avere gente così.. c è ne faremo una ragione..!!!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Gli amici al bar erano quattro, se vuoi farti avanti 🙂

    • jan ha detto:

      Caro Roby66 ma se non ti piace chi gestisce il blog perchè scrivi ?
      Le idee possono essere più o meno condivisibili, ma il rispetto è la prima cosa !
      Maurizio fa il suo lavoro e lo fa molto bene, poi ognuno di noi commenta, interpreta, condivide, non condivide ma tutto in amicizia e con grande e profondo rispetto.
      Noi siamo la parte che alimenta il blog per passione, ma Maurizio lavora per tenerci uniti e tener viva questa passione.

    • belmondo' ha detto:

      per avere un briciolo di credibilità dovresti quanto meno parlare italiano

  143. jan ha detto:

    Mi sembra ci sia nuovamente del “silenzio” intorno alla trattativa dopo la prima di campionato. Speriamo si arrivi alla chiusura della trattativa…..per il bene della Sampdoria

  144. fabio ha detto:

    Premesso che siamo ad agosto ed è trascorsa appena una giornata, in effetti -oltre ai fisiologici margini di miglioramento- ci sono parecchi punti oscuri, e al momento tante brutte premesse per la stagione.
    Il mercato langue, e manca meno di una settimana alla chiusura.
    L’allenatore non è profilo da coltello fra i denti e non credo abbia firmato per farsi un’annata di battaglia nei bassifondi.
    La situazione societaria -al netto dei siparietti di Ferrero- è inevitabilmente un elemento di disturbo per la squadra; bisognava che fosse mantenuto il massimo riserbo da parte di tutte le componenti, lavorando sull’aspetto sportivo esattamente come se non vi fosse alcuna trattativa in corso.
    La cessione della Fiorentina è stata divulgata a cose fatte, la querelle Ferrero-Vialli è diventata invece la barzelletta d’Italia.
    Se io fossi un calciatore con prospettiva di venire qua o andare altrove, non so quanta garanzia mi fornirebbe la prima ipotesi….

  145. Paolo60 ha detto:

    Alla faccia di quelli che storcevano il naso per i noni o decimi posti .Questa squadra e’ mal costruita e siccome credo che non arriverà nessuno , è destinata a soffrire e quasi certamente a finire in serie b. Non c’e’ filtro a centrocampo , glia attaccanti non proteggono nessuno , EKDAL E VIEiRA non possono giocare insieme , mancano fosforo e muscoli a centrocampo ecc ecc – A I U T O !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  146. Beppe62 ha detto:

    Non importa che tu sia il miglior pasticcere di Sacher torte, se non hai gli ingredienti a disposizione devi inventarti altro…devi lavorare col materiale umano-sportivo che hai a disposizione. Giocare con quel modulo contro la Lazio è stato un autentico suicidio, e già le avvisaglie c’erano state col Crotone. Forse era meglio un 4-4-2 0ppure 3-5-2 che diventa all’occorenza un 5-3-2. Molto meglio lasciare indietro i terzini a supporto dei difensori centrali anziché farli spingere in avanti, rischi imbarcate tremende…sopratutto con le grandi. Inoltre non si può lasciare isolato Quagliarella, deve avere vicino una seconda punta. Un’ultima considerazione perdere uno a zero non è come perdere tre o quattro a zero, non prendi nessun punto in entrambi i casi ma l’impatto psicologico e l’autostima ne risentono profondamente se prendi delle imbarcate.

  147. Edoardo ha detto:

    Caro Maurizio, secondo me siamo forse al punto più basso della nostra Storia e dispiace dirlo ma una buona fetta di responsabilità ce l’ha a parer mio la Famiglia Garrone. Il club Sampdoria è gestito dall’attuale dirigenza con il solo e unico obiettivo di far cassa e non esiste più nessuna ambizione sportiva. La permanenza in Serie A e l’attivo (presunto) di bilancio sono stati raggiunti vendendo tutto il vendibile comprese le casse di acqua minerale. Sulla partita con la Lazio e sulla trattiva di cessione c’è poco da dire, i fatti si commentano da soli. Di Francesco per ora è ingiudicabile.

    • alan ha detto:

      L’attivo “presunto” di bilancio. Solite insinuazioni da bibino che copia qui le tesi del muro del pianto senza motivare. Il DNA non lo puoi mascherare.

      • Jetta ha detto:

        In estate si prende sempre 5 minuti di celebrità prevedendo disastri per essere sistematicamente perculato dai fatti a maggio.

      • fabio ha detto:

        Non c’è bisogno di alcun bibino per constatare come l’attuale gestione societaria faccia a pugni con l’allestimento di una squadra anche solo decente. Prendere DiFrancesco e mettergli a disposizione una squadra monca, è come comperarsi un’auto sportiva e non metterci benzina.
        Speriamo che in questi 3-4 giorni combinino qualcosa, perchè se no altro che muro del pianto…
        Sorvolo sulla commedia (di dominio pubblico) della cessione societaria.

  148. Giancarlo ha detto:

    Sono molto dispiaciuto della squadra allestita per questo campionato così come siamo andiamo purtroppo in serie b senza se senza ma speriamo che il saltimbanco romano se ne vada via ci ha fatto diventare lo zimbello del calcio saluti

  149. Claudio ha detto:

    Inadatto al ruolo, non competente, dichiarazioni sempre fuori tempo, inopportuno, molesto, disturbatore della quiete pubblica e anche di molti programmi tv, non simpatico, arrogante, offensivo, non c entra nulla e probabilmente neanche conosce la storia della samp, velenoso (quel soprannome.. Ci sarà un perché?, ecc. Ecc. Si potrebbe continuare senza difficoltà. Con questi attributi e prerogative mi domando se solo in Italia una squadra di calcio di serie A, titolata e con una storia importante, nonché tutti i suoi tifosi, almeno mezza città, possa essere tenuta in ostaggio, imbavagliata e costretta da un tale personaggio senza che nessuna autorità intervenga. Ma che paese è questo. Lui sarà anche il proprietario (gli è stata regalata, ma questa è un altra storia) ma una squadra di calcio ha una dimensione pubblica. Io mi aspetto di essere tutelato in qualche modo da qualcuno che dovrebbe trovare il modo di intervenire. E una vergogna, spero che una volta che si dovesse riuscire a togliergli il suo giocattolo (si comprasse i Monopoli) qualcuno gli chieda seriamente il risarcimento di tutti i danni forse non rimediabili che sta facendo all immagine della samp, conosciuta in tutto il mondo per il suo stile e per la sua storia….

  150. Claudio ha detto:

    La situazione campo è preoccupante ma la causa è una sola e sempre la stessa quindi non bisogna aver paura, la squadra reagisca! Di mercato, di allenatore, di modulo tattico ecc. Di tutte queste cose ha senso parlare solo con a capo una persona normale. Ora bisogna limitare i danni e risolvere il problema unico che ci affligge. Una volta risolto quello ev. c é il mercato di gennaio…

  151. Edoardo ha detto:

    Concordo ahimè alla grande sulle tue ultime 3 righe, secondo me la cessione non avverrà mai e ribadisco in tutta questa triste vicenda la responsabilità maggiore per me ce l’ha la Famiglia Garrone, se i grandi vecchi fossero stati ancora vivi (R.Garrone e P.Mantovani) non avrebbero mai permesso un similie scempio…

    • Giuseppe C. ha detto:

      Hai centrato il punto, ogni tifoso sampdoriano dovrebbe chiedersi: due signori d’altri tempi come Paolo Mantovani e Riccardo Garrone avrebbero ceduto la Sampdoria a Massimo Ferrero?

      • Jetta ha detto:

        Io invece mi chiedo se un tifoso che si definisca Doriano potesde insultare i Garrone invitandoli al disimpegno.
        Gli stessi che chiedevano chiunque purchè se ne andassero oggi se la prendono con Edoardo che ha seguito i loro desiderata…anzi no perchè Edoardo segue la Samp e sarà sempre la nostra salvezza.

        • Edoardo ha detto:

          Io non ho mai insultato nessuno, semmai ho avanzato delle critiche anche decise ma sempre con educazione e a ragion veduta…

      • Paolo1966 ha detto:

        Mi ricordo di aver letto una frase su Paolo il Grande: “a certa gente non lasciava neanche iniziare la seconda rampa di scale di Via Venti” (nostra vecchia sede…)

      • belmondo' ha detto:

        nel teatro dell’assurdo che stiamo vivendo, edoardo garrone non ha nessuna colpa, anzi l’unica colpa che ha è essersi fidato di romei. capite? se avete un buon avvocato potetefarvi sponsorizzare ed ottenere una società medio grande di serie a gratis!!!! la colpa piu’ grande è di EDOARDO GARRONE, nonostante le diffese di ufficio di primocanale…altro che colpa di romei

        • ale ha detto:

          Esatto, se a Romei fosse stato dato mandato di trovare un soggetto affidabile,quello avrebbe fatto. E ancora aspettiamo chiarimenti sul PERCHE’ i Garrone/Mondini abbianoscelto Ferrero. PERCHE’ non, lo ha portato Romei, non ero da solo a decidere. PERCHE’

          Io spero soltanto che abbiano i lbuon gusto (loro che sono maestri di bon ton per tutti noi e che hanno ritenuto una metafora pertinente un’offesa da lavare con la cessione gratuita diunbene comune ad un farabutto) di non farsi più vedere allo stadio, ci mancano loro oltre a ferrero.

          VialliPresidente

          • ale ha detto:

            Ricordo (lo so che sembra un disco rotto ma questo atteggiamento assolutorio per i resposabili reali è inaccettabile) che Gozzi gratis se la sarebbe presa e allora io ritengo che trattandosi d iun bene comune si abbia ildiritto di sapere PERCHE’ LA FAMIGLIA GARRONE HA INTENZIONALMENTE SCELTO FERRERO. PERCHE’? Mastrussi da fare con lui, vendetta su tutti i tifosi (compresi ifamosi bambini) per la metafora,per la telefonata notturna di un cretino? Ma nonsi vergognano neanche un po’?
            Se la cessione andasse a buon fine magari un giorno me lo scorderò ma non credo. Io voglio sapere PERCHE’. E mi aspetto una ragione plausibile.
            PERCHE’ A FERRERO DR GARRONE, PERCHE’?

            Vialli Presidente

        • ale ha detto:

          Tra l’altropoco dopo il passaggio che avvenne nellostesso periododelfallimentodel Parma furono stabilite nuove regole in virtù delle quali OGGI sarebbe vietato cedere la Società a personaggi del genere,propioa protezione del bene comune rappresentato per tanti dinoidalle ns squadre, Altro che nessuna colpa.E’stata creata una norma apposita perchè nessun altro sicomportasse così

          • belmondo' ha detto:

            ma hai sentito cosa hanno detto ieri? che la colpa non è di garrone che l’ha regalata ma di romei che gli ha presentato ferrero…pazzesco

          • ale ha detto:

            Dare addosso a Ferrero (ma solo ora che non ha più la protezione dei Garrons) è una cosa. Dare addosso a una potenza come i Garrons (notoriamente poco vendicativi) richiede di essere a prpria volta una potenza (tipo Sky). Non si può chiedere e non sarebbe nemmeno giusto, secondo me, al Lichtenstein di attaccare la Germania.
            Però la mia e la tua opinione sono pubblicate. Tocca accontentarsi

  152. Lollo ha detto:

    In maniera molto ” tranchant ” e da uomo della strada:

    Sulla trattativa per la vendita della Sampdoria penso che sappiamo veramente poco, nonostante il prezioso e certosino lavoro di informazione di Maurizio ( che ringrazio anche per la precisione e la puntualità con la quale aggiorna il blog ) probabilmente sono più le domande delle certezze.
    Detto questo, Ferrero , impresentabile, poco affidabile, pericoloso, coatto quanto vuoi, non ha detto che non vuole vendere, il prezzo lo ha fatto per cui l’acquirente ha due possibilità prendere ( se ritiene congrui prezzo e trattativa ) o lasciare ( se pensa che il nostro abbia pretese eccessive oppure stia tirando troppo prezzo e corda ), va bene trattare e verificare , ma questi balletti ( ossia due diligence che non ho ancora ben capito cosa siano ) legati alla vendita di questo o quel giocatore, sempre che siano notizie vere , mi lasciano molto perplesso sia riguardo alla reale volontà di acquisire la società sia alle reali capacità di investire una volta acquisita.

    Sul mercato: niente di nuovo sotto il sole, dopo una gran girandola di nomi, con l’emergente straniero di turno, l’immancabile vecchia gloria svincolata e Balotelli ( che poi non vengono ) Ferrero ( cioè Osti ) ha sempre fatto, o cercato di fare, il mercato nelle ultime 24-48 ore; è un giochino rischiosissimo che a volte riesce bene ( Zapata e Strinic ), a volte così così ( Tonelli e Saponara ) a volte ti va male o molto male, non so come andrà quest’anno ma non mi sembra di assistere a niente di diverso rispetto agli altri anni.

    Sull’allenatore: va bene il nuovo modulo, va bene l’adagio dei giocatori non adatti, va bene che siamo alla prima giornata ,va bene tutto però un allenatore che dopo quasi due mesi presenta una squadra e un gioco (? ) come quelli di domenica sera qualche domanda e perplessità me la suscita…

    Detto questo siamo solo all’inizio di un campionato lunghissimo e in odore di Europei per cui ci sarà sicuramente tempo per colmare le lacune, assimilare gli schemi e probabilmente anche assistere al passaggio di proprietà, ma ad oggi essere ottimisti e sereni non è facile.

  153. Daniele da Rapallo ha detto:

    Anche se Arrivasse Defrel possiamo già fare un bilancio della serva tipo Exit poll :

    Juventus, Napoli, Inter, Milan, roma, Lazio, Fiorentina, Torino, Atalanta, ed almeno 2 tra Sassuolo, Genoa e Bologna e Parma sono superiori alla Samp, con la speranza che tra le altre ci siano dei veri materassi. Nel migliore dei casi siamo da undicesimo/dodicesimo a quindicesimo posto. Più facile in questo range che sfondare il muro del decimo.

  154. Edoardo ha detto:

    La mia risposta (post n.151) era per il post n.97 di Alessandro, non so se è un problema solo mio, ma mi pare che la messaggeria del blog non funzioni sempre benissimo…

  155. Paolo ha detto:

    Purtroppo il mercato di gennaio (nel quale poi si trova sempre poco) sarà troppo tardi. Quest’anno con questa squadra si va in B e mi chiedo chi pagherebbe 120 milioni per una squadra di B. Le cose davvero non tornano, anch’io penso che la cessione alla fine salterà e rimarremo fregati da tutti i lati.
    Be’ dai come pessimismo non scherzo ! 😫
    Però la speranza è l’ultima a morire, forza Samp

  156. Daniele da Rapallo ha detto:

    Con la possibile rinuncia di Defrel (per la quale non mi strappo le vesti, dopo i tanti nomi fatti..), prevedo l’aprirsi di scenari poco piacevoli in fatto di mercato e mali di pancia dell’allenatore..
    Intanto si registra la voce di Bonazzoli come possibile secondo pacco rifilato al povero Spezia amico, dopo Kapricas.

  157. Axel R ha detto:

    Io spero si riesca a mettere a posto la squadra, anche se credo ci vorrà del tempo per riuscire a mettere in campo le idee del mister. Certo, qualora non si riuscissero a prendere giocatori confacenti, credo sarebbe meglio adattarsi a chi abbiamo. Negli 11 titolari non siamo scarsi, non da retrocessione almeno, ovviamente se usiamo al meglio le risorse che abbiamo. La difesa centrale si, mi preoccupa molto, ma al di la dei singoli conta anche la fase difensiva complessiva, che l’altra sera è stata davvero carente, con contropiede continui e giocatori a inseguire (ho visto molti giocatori davvero provati, vuoi per il caldo, vuoi per la qualità dell avversario, ma abbiamo rincorso più che corso).
    Maurizio ti chiedo, abbiamo speranze di poter prendere qualche giocatore funzionale, che possa mettere un po’ a psoto le cose, almeno sulla carta?

  158. Doctor ha detto:

    Ma ieri non mi avete pubblicato il messaggio??? Vabbè….
    Io ho una gran paura che questa cessione non avvenga. Se arriverà Vialli sarei contento di non retrocede e poi pensare bene al prox campionato. Certo se la cessione non dovesse avvenire…. sgratt sgratt sgratt.

  159. Frank ha detto:

    Troppa rassegnazione,troppo fatalismo. Tifosi,sveglia. La squadra e scarsetta,ma non bisogna essere così negativi.Ci sono 37 partite!!!
    Invece la federclub e i gruppi organizzati devono realizzare una sonora contestazione in caso di mancata cessione. Sono convinto che tra non molto avremo Vialli presidente ,con gli americani che garantiranno una dignitosa ed organizzata società.
    Che i Garrone si vergognino a girare per Genova.

  160. Frank ha detto:

    Scusa Maurizio,come interpreti il fatto che la quota degli abbonati non sia ancora stata comunicata,nonostante si sia giocata la prima giornata?

  161. Roby66 ha detto:

    Mi dispiace…con 4 amici che dicono sciocchezze…Non ci sto? Credo che ogni tanto sarebbe importante analizzare con onestà..quello che si vede…Non si può dire che Giampaolo sia maestro..io ho la bellezza di 50 anni..e ho visto calcio..di ogni latitudine..avere una sola impostazione..giocare a fare melina.non tirare in porta…Non significa fare del bel calcio…il fatto che di Francesco…che un mio modesto parere..che tanto modesto non lo e..e un allenatore di un livello nettamente superiore …dategli i giocatori..poi si vedrà la sua mano !!

    • Frank ha detto:

      Giampaolo è un grande allenatore,soprattutto per le medie dimensioni.Se poi,fare possesso palla,cercare con pazienza la giocata vincente,giocare corti e compatti, la chiami melina,dubito anche sulla tua millantata competenza calcistica.

      • Paolo1966 ha detto:

        Concordo. E’ un gioco che se fatto con giocatori di alto livello fa correre a vuoto l’avversario che poi viene infilato. L’emblema, risalendo alle origini, il famoso primo minuto e mezzo della finale del Mondiale 1974, giro palla apparentemente monotono e poi accelerata e fallo da rigore

      • petrino ha detto:

        Dopo la sconfitta con udinese, Giampaolo ha deciso che cambiera’ modulo, cosa che a genova era una bestemmia solo pensarlo.
        Maldini e Boban ti fanno cambiare idea in un baleno.

        • belmondo' ha detto:

          eh ma il professore è cosi’…ora diranno che è un grande allenatore perchè hacapito di dover cambiare modulo…l’anno scorso dicevano il contrario, ovviamente

      • Sand66 ha detto:

        “Grande” lo deve dimostrare, per me è un buon allenatore con una sua idea di calcio, ma per essere “grande” devi fare grandi cose e non soltanto con grandi giocatori ma, anzi, raggiungendo risultati con il materiale non da top, l’unico “grande” in Italia è Gasperini che è sempre riuscito costantemente a ottenere risultati senza nomi mirabolanti o spese stratosferiche (antipatico e bibino fino al midollo).
        Naturalmente senza scomodare i vari Allegri, Ancelotti, Sarri e Conte (ma vorrei vederli con il materiale umano dell’Atalanta se arrivavano quarti).

  162. Paolo1966 ha detto:

    Mi sono fatto una mia idea. Se è vero, come si dice che a Marzo fosse tutto pronto per le firme… fino a quel punto la trattativa è stata portata avanti da persone serie (penso a Romei), a quel punto il Viperetta un po’ perché ha mania di protagonismo e non accetterebbe un’uscita di scena senza clamori, un po’ perché essendo un kamikaze finanziario, ha voluto metterci del suo, ha portato la trattativa sul suo terreno, che è quello della caciara e della guerriglia (Romei si è quindi defilato, Garrone, vero dominus dello scempio ha comunque preso una posizione ben tette e negativa, come a dire cosa ti è girato a voler far saltare tutto…). Se io fossi un americano con patrimonio personale di miliardi, non genovese, non sampdoriao avrei gia’suggerito al Viperetta d’annassene a fan e mi sarei comprato un’altra squadra. Probabilmente solo la pazienza di Vialli e del suo entourage hanno ma tenuto in piedi la trattativa. Risultato è che al momento la situazione è molto pericolosa e abbiamo un ambiente destabilizzato e confuso, con una squadra imbarazzante

  163. Martino Imperia ha detto:

    Alla luce delle partite che ho potuto vedere ed in base allo stato di forma dei giocatori, credo che per l’immediato la squadra titolare dovrebbe essere:
    Audero
    DePaoli Colley Murillo Murru
    Thorsby Viera Linetty
    Ramirez Quaglia Caprari

    Cambi; Ramirez/Gabbiadini, Caprari/ Bhaouli, Jankto/Thorsby.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      un 433 così direi che è peggio che con la lazio ma è solo un poinione. mi levi ekdal uomo d’esperienza e capcaità tattica mi levi gabbiadini che è stato il meno peggio davanti con la lazio. Thorsby lo conoscerai bene io no però levare ekdal che è una delle poche garanzie ….credo poi che il problema sia ben diverso. mancano un esterno e un centravanti da 433. quaglia nella sua grande qualità non è quel giocatore e prima si evita questo equivoco meglio è. vuoi il 433 devi avere un okaka dell’epoca di sinisa, un zapata, ti dico persino il primo maxi lopez della samp (lasciamo stare giocatori come icardi che abbiamo avuto ma che non ci possiamo permettere). servono centravanti che hanno fisicità perché giocano da soli in mezzo ai centrali. con gli interpreti attuali la vedo un po complicata e a prescindere almeno un esterno che salti l’uomo ci vuole e una mezz’ala con qualità anche. la squadra che menzioni tu per me è veramente ben più debole dello scorso anno e molto più debole di due anni fa. poi mi auguro di sbagliare e che con quelli che dici tu si faccia un tranquillo centro classifica ma se dovessi scommettere una squadra così se fa dodicesima tredicesima mi dicano che vado a firmare subito

  164. Marco B. ha detto:

    La madre di tutti i mali e stato 5 anni fa quando il sig. Edoardo Garrone per punire la sua tifoseria che aveva osato contestarlo ha deciso di regalare la società e la scelta di questo personaggio e stata ovviamente dal suo punto di vista la ciliegina sulla torta .

    È un affarista una persona che nelle sue vicissitudini imprenditoriali si e più volte indebitato ed aspettava l occasione per prendere un po di respiro e non finire in bancarotta. L occasione purtroppo le e stata regalata. Indiscutibilmente con capacità imprenditoriali ha aumentato il valore dell Samp tra risultati sportivi e il bel lavoro che e stato fatto a Bogliasco. Secondo me il valore intorno ai 100 milioni e corretto rispetto al mercato basti pensare quanto ha pagato la fiorentina Comisso.

    Quindi a questo punto lui cade comunque in piedi. Ho da la società Sampdoria come garanzia quando i magistrati verranno a bussare alla porta per i vari crack che ha fatto in giro , ed in quel caso per noi sarebbe davvero l inizio della fine , oppure pretende il prezzo che vuole lui ed appiana i suoi debiti con quello.

    Quindi sta lì sereno che fretta ha?. Un modo a mio avviso per scalfire un po questo stato di cose e una contestazione costante dura senza tregua sempre ovviamente nei limiti della civiltà e del lecito .

    • Alessio ha detto:

      Finalmente qualcuno che parla di EG, che ha venduto in 12 ore a un parvenu totale.
      Su questo nessuno, e dico nessuno, osa proferire verbo.
      Delle fideiussioni a garanzia negli anni passati perché non si parla mai ? ? ?
      Mistero.

      • belmondo' ha detto:

        si ma a sentire gli ospiti di ieri sera è piu’ colpevole romei per averlo presentato che garrone per avergliela venduta. povero innocente edoardo…pazzesco

    • maverick ha detto:

      Credo che prenderebbe molto più soldi vendendo che dandila come garanzia alle banche che a quel punto la valuterebbero assai meno di 100 milioni

  165. Alup ha detto:

    Partita ignobile senza gioco e pressing, Praet e Andersen non sono stati adeguatamente sostituiti, Murillo due partite nello scorso campionato e Leris del Chievo retrocesso che fine hanno fatto i quadi 50 milioni di euro ricavati dalle due vendite, allenatore da un talebano ad un altto talebano che ha intenzione di trasformare Maroni in ala sinistra mentre il suo ruolo è alle spalle di Quagliarella cha ha bisogno di un áttaccante accanto
    T

  166. Daniele da Rapallo ha detto:

    Si vede proprio che sul mercato annaspano. Passano da un giocatore all’altro tra dinieghi e rinunce, con giocatori che spesso non sono allettati a tornare alla Sampdoria.
    Adesso parlano di nuovo di un ritorno su Rigoni; spesso ripiegano su terze, quarte scelte specialmente se si tratta di giocatori già affermati. Chiaramente la linea finanziaria la detta la società ma si vede proprio che chi fa il mercato in casa Sampdoria (a parte l’aspetto di scouting di Pecini) non è capace a costruire squadre in maniera omogenea, riuscendo anche a smaltire gli esuberi bene, soprattutto se cambi allenatore e devi fare una mini-rivoluzione. Ci vorrebbero i classici 2 giocatori per ruolo, ma alla fine riescono sempre a trovarsi con esuberi e con buchi in altri ruoli…..L’impressione è che pressapochismo is the way.

  167. Edoardo ha detto:

    X Alan

    Caro Alan, te lo ripeterò fino alla nausea, tu e Jetta dovete imparare a rispettare chi la pensa diversamente da voi e comunque io sono doriano da oltre quarant’anni, prima di dare del bibino a chi manco conosci pensaci bene e se puoi evita di scrivere dabbenaggini, tu e Jetta siete gli unici su questo blog che ancora avete il coraggio di difendere Ferrero, grazie e buon campionato, ciao…

  168. belmondo' ha detto:

    maurizio ma non credi che una dichiarazione di vialli in questo momento sarebbe utile come il pane? potrebbe mettere pressione a ferrero, proprio non riesco a capire questo silenzio…non ha alcun senso. a quale pro’?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Per dire cosa?

      • belmondo' ha detto:

        come per dire cosa? per dire come stanno le cose veramente, o dobbiamo fidarci di quello che dice il romano? non tollero che questo individuo continui a sparlare di vialli come se fosse un avventore qualsiasi. penso sarebbe opportuno un intervento, magari per dire quali sono i veri valori sul tavolo

        • Solosamp1946 ha detto:

          Penso che nessuno si fidi di quello che dice il romano se non i suoi amichetti di sport Italia e Sky…Vialli fa bene a stare in silenzio…quando parlerà o parlerà da presidente della Sampdoria o da collaboratore di Mancini. Spero nella prima

    • petrino ha detto:

      la lettera d’ intenti, che per come e’ strutturata e’ vincolante per coloro che l’ hanno firmata, porta come ultima data utile il 30 settembre.
      Data che contiene vari termini ultimativi.

  169. Fra Zena ha detto:

    Sentito Ferrero ieri sera? Basta. Non ci venderà mai. Ci porterà a finire nella melma con lui. Grazie a gianluca per averci provato ma con questo qua proprio non si riesce…fortuna che il 30.9 finirà tutto. Nel frattempo speriamo di non sprofondare (ma la vedo dura)

  170. Fabrizio ha detto:

    Ragazzi dobbiamo svegliarci e fare casino per farci comprare 3 giocatori di Buon livello dal Buffone Romano, e lasciare perdere sta c….. Di cessione tanto questi americani etc etc nn gli frega nulla della Samp altrimenti x 20 milioni l avrebbero già presa e Ferrero ha ribadito che se nn gli danno quello che chiede nn vende quindi.. Inutile sperare in Vialli ha trovato dei rabbini come investitori… Dico questo con la morte nel cuore mille volte mi sono illuso quest estate ma è stata calcisticamente un estate da dimenticare!

  171. luc bon ha detto:

    Buongiorno servono un centrale di difesa “Mi preoccupano Bere e Murillo”, un centrocampista con fosforo, un esterno se no addirittura due e un vice Quagliarella. Non voglio gettare la croce a Di Francesco per carità ma se non hai i giocatori adatti ma adattati cambia modulo. Per quanto riguarda la società non so cosa pensare.

  172. Vincenzo ha detto:

    Mentre Defrel legittimanente pensa…e nell’attesa di Rigoni, Simeone, Verdi, Politano, ecc., il miliardario inglese Ratcliffe dopo aver provato con il Chelsea (Abramovich chiedeva trecento milioni..) ha acquistato il Nizza per cento milioni.
    Quanto vale il Nizza?… .

    Forza Sampdoria

    • belmondo' ha detto:

      il nizza vale certo piu’ della sampdoria, quindi la samp deve valere meno di 100 milioni. non ho idea della situazione debitoria del nizza ma non so se hai visto lo stadio e le infrastrutture del nizza, io le conosco e sono all’avanguardia.
      non tre baracche costruite a debito a bogliasco

      • petrino ha detto:

        l’ho letto su Wikipedia e cioe’ lo stadio del Nizza, costruito nel 2014, e’ costato 243 milioni di euro..
        Se non ricordo male la valutazione dell’ Agenzia del Territorio del ferraris e’ di 15 milioni.e il duo PreFe diceva la meta’.

        • belmondo' ha detto:

          si ma noi viviamo nel nostro cantuccio convinti che il mondo giri intorno a noi. ci sono realtà che noi reputiamo inferiori ma invece ci “pisciano” in testa

  173. jan ha detto:

    Il Signor Ferrero a SKY ha parlato di “decoro” in merito alle contestazioni della tifoseria nei suoi confornti in presenza del figlio piccolo, ebbene, sa cosa vuol dire “decoro” ? Lui non è decoroso nei confronti della Sampdoria, della sua storia e della sua tifoseria da 5 anni, continua a non esserlo rilasciando dichiarazioni insensate anche in momenti delicati come questi, dove dei professionisti stanno lavorando per concludere una trattativa che gli porterà un sacco di soldi. Ha detto che nel calcio non si guadagna : ha preso la Sampdoria gratis, ne ricaverà circa 100mln ed è lautamente stipendiato dalla Società !!!!

    VERGOGNA !!!!!!!

  174. luca ha detto:

    sono in linea con alcuni di voi che addossano alla famiglia Garrone la grande responsabilità per questa situazione “grottesca”, regalare e non vendere (ancor più grave), una Società come la Samp costruita minuziosamente su valori imprescindibili (onestà, chiarezza ed eleganza) attraverso sacrifici (soldi e tempo) da due grandi Presidenti come Paolo Mantovani (in primis) e Riccardo Garrone elevata dopo anni ed anni di grande lavoro come reputazione tra le squadre più considerate d’Europa , è stata un’azione a dir poco “suicida” e senza senso che ha danneggiato e non poco tutto l’ambiente Samp (e non è ancora finita purtroppo) pertanto ieri sera in trasmissione sentivo il sig Rissetto , che è stato l’unico a tirare in ballo il Edoardo Garrone, che giustificava in un grande rimorso dell’ex proprietario l’eventuale suo aiuto di un ‘anticipo di 20 mln di euro da destinare alla parte mancante per la chiusura della trattativa. Troppo tardi aggiungo io , ormai la frittata è fatta e purtroppo anch’io sono convinto (come il Sig. Rissetto) che non ci sia l’intenzione di cedere la Samp nè ora nè mai !!!!!! troppo importante (per Ferrero) per mille motivi (notorietà, economicamente ed altro purtroppo ) pertanto dopo mesi e mesi di “toppate” da parte di tutti !!!! ahimè mettiamoci il cuore in pace , mi auguro solo che Vialli possa fare prima o poi delle dichiarazioni (che nella situazione attuale reputo necessarie) sincere e definitive (anche di ritiro dalla trattativa “farsa” ) buona giornata a tutti e scusate per l’amarezza

  175. marcello ponzano ha detto:

    Questo “personaggio presidente” che ci ha regalato Edoardo Garrone non mi è piaciuto fin dal primo giorno, da quando un caro amico romano che opera nell’ambiente dello spettacolo da molti anni mi aveva detto: come hanno fatto ad affidare la Sampdoria a questo soggetto? Non riproduco i termini dispregiativi che usò quel giorno per non incorrere in una denuncia però mi avete capito e via in 5 anni ho avuto solo conferme.in negativo.Metto da parte anche la gestione sportiva che piace a qualche tifoso, a me interessa molto di più mantenere lo stile e l’immagine fulgida della “mia Samp” che amo da 73 anni ed ero un bambino di 11. Questa persona sarebbe stata molto più adeguata per l’acquisto di un circo, fare il clown il suo ruolo più naturale! Perdonate lo sfogo ma non ne posso più! WW Sampdoria Marcello 1935

    • Edoardo ha detto:

      Grande Marcello e complimenti per la tua fede blucerchiata di lunga data!!! Penso anch’io che la Famiglia Garrone non avrebbe avuto problemi a tenere la Samp ancora 6 mesi o 1 anno in attesa di un acquirente più credibile, invece hanno fatto una scelta affrettata e sbagliata e adesso sarà molto difficile porvi rimedio, ovviamente è una critica e non certo un’accusa, comunque i grandi vecchi (P.Mantovani e R.Garrone) erano uomini di ben altro spessore e sicuramente si sarebbero comportati in modo diverso…

  176. danilo ha detto:

    Ieri in trasmissione è stato detto:
    – Romei era consapevole che Ferrero sottraeva denaro dalle casse della Samp. per questo motivo è stato anni senza alcun incarico societario.
    – La sampdoria non verra’ mai venduta se non da un ufficiale giudiziario.
    – Ferrero andra’ da una Banca con le azioni della Samp per farsi dare un prestito e pagare i suoi debiti-

    E BASTAAAAAA . queste sono eresie al pari delle buffonate che dice Ferrero. Ovvio, ogniuno si prende le proprie responabilita’ per cio’ che dice..
    Presto verranno smentite tutte dagli eventi in corso.
    Mi auguro che qualcuno poi torni in televisione a chiedere scusa per le caz…..dette.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Il primo punto è errato. E’ stato detto che Romei non ha voluto mai assumere cariche nella Sampdoria perché, qualora la gestione si fosse rivelata irregolare in qualcosa, lui non avrebbe voluto avere responsabilità. Ben diverso da quello che maldestramente riferisci tu, le parole hanno un valore. Gli altri due punti sono stati espressi come ipotesi.

      • belmondo' ha detto:

        concordo maurizio ma sostenere che romei abbia piu’ colpe di garrone in quanto è stato lui a garantire per ferrero è davvero imbarazzante…manco stessimo parlando di un pirla, parliamo di garrone, il piu’ grande imprenditore della liguria e uno dei primi italiani. o dobbiamo pensare che uno come garrone si fidi del primo avvocato che passa dal suo ufficio per regalare una società di calcio e garantire fideiussioni per milioni e milioni di euro??

        • ale ha detto:

          Concordo, si pensa che i tifosi si bevano qualunque cosa, anche che un Professionista riceva le parcelle da una delle famiglie più potenti d’Europa prendendoli per il naso sulla persona cui regalano una Società e a cui garantiscono anche le fideiussioni che gli consentono di operare.

          Nemmeno in un film, perché non sarebbe abbastanza credibile

      • danilo ha detto:

        Scusa… ma Se cè qualcuno che maldestramente ogni volta fa illusioni nella tua trasmissione non sono io. Siamo tutti attaccati ad ogni sussurro per sperare nel buon esito della trattativa, ma essere costantemente pessimistici,catastrofici ed allusivi di malfatte acora piu’ subdole di quelle che gia’ sappiamo ……no.
        In tv sarebbe gradevole ascoltare persone con pensieri costruttivi,opinionisti capaci e tifosi obiettivi come peraltro ieri sera è stato. A chi si compiace di cantare fuori dal coro per avere il nr. 10 sulla schiena senza far gruppo con i compagni ..non sara’ mai una squadra da scudetto.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      danilo purtroppo in ipotesi è possibile che per fare fronte a debiti di bad company dare a garanzia azione della good company (se ne hai una e ferrero una ce l’ha). quindi da proprietario lui o i figli delle azioni queste possono essere utilizzate a garanzia per avere un finanziamento. se poi non onori il finanziamento la banca ti prende le azioni. ora c’è da capire quale banca possa dare molti mln cone le sole azioni a garanzia almeno che non siano tante in quanto una scoietà di calcio come la samp o come tante altre ha un valore molto volatile. se il campionato non andasse bene e non ci fossero giocatori che si mettono in mostra il valore scende. l’academy è finanziata da credito sportivo quindi già quelle proprietà sono ipotecate. insomma facesse una mossa così sarebbe magari parzialmente salvifica per le sue altre società nell’immediato ma poi già nel medio periodo dove tiri la coperta da un lato ti scopri dall’altro. facesse un operazione del genere sarebbe veramente da avere paura e se devo dirla tutta sentendo le ultime sue dichiarazioni dopo quelle del giorno prima di apertura a vialli mi sembra fantascienza. trattative tirate nel mio mestiere ne ho viste ma qui siamo veramente oltre i limiti dell’indecenza. temo però che le alternative siano solo due visto come tira e molla e dice tutto e il suo contrario. Garrone si deve sedere con questo personaggio e dargli quella differenza per uscire che ovviamente gli americani non intendono metterci. tapparsi naso occhi e orecchie e chiuderla così perché differentemente se questo signore rimane il rischio è da bollino rosso. ferrero ha sicuramente calcolalto con quello che ha fatto da marzo ad oggi di essersi inimicato garrone, mantovani tutta la tifoseria 2/3 della stampa locale e quindi avendo operato questo strappo definitvo avendo rischiato di rimanere a capo della samp con tutti contro spara una cifra per sistemarsi. il problema è che se garrone e gli americani strappano e si rimane con il solo ferrero dal mio modesto punto di vista la samp va ad affrontare un declino tecnico societario e ambientale mai visto. ricordiamoci che ferrero da solo non ha mai condotto la samp e che tutt’ora c’è un cda di marca garroniana. se fa saltare il banco da proprietario e maggior azionista non voglio immaginare le conseguenze. io sono ancora speranzoso e a volte (avendone le possibilità) è meglio tapparsi il naso perdere la battaglia ma vincere la guerra. credo che la palla sia in mano a garrone e quanto garrone sia disposto a metterci per levarselo di li. a inutito gli americani non offriranno di più e la partita passa dal ns ex presidente che può decidere di farsi diciamo prendere per il naso per la seconda volta da ferrero oppure decidere di farlo cuocere nel brodo e con lui la sampdoria. io la vedo così e ritengo di non essere troppo lontano dalla realtà pur essendo la mia una pure opinione personale.

      • danilo ha detto:

        Caro Massimo, sei uno per il quale ogni tuo commento su questo blog merita di essere letto. Quello che nessuno vuol capire o non vuol dire in questa fase di trattativa è che Ferrero insieme al gruppo Vialli hanno firmato una lettera di intenti vincolante al 30-9 dove emerge come dichiarato dal Vidal (sempre che sia vero cio’ che è stato riportato da piu’ fonti questo:
        – i pilastri di questa lettera sono stati scritti e firmati, si devono smarcare alcune punti, quali per esempio provvigioni su cessioni e quant’altro per un valore circa di 10 milioni. Il gruppo Vialli ha la facolta’ di trattare ancora su questi particolari sperando in una riduzione del prezzo.
        – Il sig. Ferrero a fronte di quanto firmato fino al 30-9 non puo trattare con nessun’altro.
        non solo, ma se il Gruppo Vialli accettasse oggi in toto cio’ che è stato scritto sulla lettera di intenti, diventerebbe proprietario della Samp domani,senza se e senza ma. Perche’ questa volta un’eventuale retromarcia del viperetta gli costerebbe una penale che manco i cinema basterebbero a coprire il malfatto. Quindi in sintesi il pallino è in mano al gruppo Vialli. Peraltro cio che da tempo dico è stato pubblicamente ribadito oggi da Ferrero. Le uniche parole vere dette da lui in 5 anni di presidenza

      • maverick ha detto:

        Purtroppo la vedo come te… purtroppo perché ora non sono più fiducioso sulla vendita… e in ogni caso sarà un anno d inferno col mercato ormai andato

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Signor Danilo, è molto scorretto attribuire a chicchessia frasi mai dette. Per la ricostruzione corretta La rinvio a quanto già detto da Maurizio. Poi ci sono le registrazioni e quindi vedremo chi sarà a dover chiedere scusa a chi “per le c***ate dette”. Cordialità

      • Edoardo ha detto:

        Caro Stefano, purtroppo sui social va di moda attrbuire a chicchessia frasi mai dette e anche qui su Samplace ahimè ne abbiamo molti esempi, comunque complimenti per la trasmissione di ieri sera, andate avanti così e speriamo presto in una svolta decisiva anche se personalmente per vari motivi io resto piuttosto pessimista, aspettiamo e vediamo cosa succederà…

  177. Edoardo ha detto:

    Vorrei rivolgere una domanda a Maurizio Michieli e agli altri amici blogger sampdoriani che magari hanno conoscenze tecniche migliori delle mie: ma il bilancio della Samp sotto la gestione di Ferrero&C è davvero così buono come si dice in giro? Io non dispongo di prima mano delle carte e oltretutto di lavoro non faccio il commercialista, ma da quel poco che so i bilanci possono essere alterati facilmente con ammortamenti, bonus e quant’altro, quindi io sull’attivo di bilancio raggiunto peraltro vendendo tutto il vendibile resto un po’ perplesso…

  178. David Rizzi ha detto:

    Ciao Maurizio, purtroppo nom ho potuto seguire la trasmissione, ho letto qui sopra quanto detto da un tifoso e se fosse vero sarebbe realmente allarmante. Tutto questo, aggiunto alle parole del guitto di ieri sera, mi confermano che la cessione è quasi impossibile, l’acordo non è in pericolo per i 10M ma per una situazione di bilanci e magheggi che sono di difficile risoluzilne per un compratore. Credo che a breve il gruppo si ritirerà e nel giro di qualche anno la società fallirà, unica consolazione il fatto che a quel punto ce lo leveremo di torno e forse arriverà qualcuno che ci ha davvero a cuore

  179. Giox ha detto:

    Ciao Maurizio. ritengo che l’ultima penosa intervista di Ferrero sia solo una mossa commerciale di cattivo gusto per ottenere il prezzo da lui desiderato. Magari mi sbaglio ma l’attuale presidente mi è sembrato molto stizzito dalla richiesta (assolutamente lecita) dei compratori di ottenere un approfondimento della due diligence. Grazie mille!

  180. belmondo' ha detto:

    nel calcio non si fanno affari…la battua dell’anno

  181. Daniele da Rapallo ha detto:

    Nel calcio la carta non conta…ma ribadisco : Juventus-Napoli-Inter-Milan-Roma-Lazio-Torino-Fiorentina-Atalanta-Cagliari. Queste sono 10 e sicuramente più forti. Sassuolo si sta facendo, Bologna anche; non cito altre.
    Possiamo quindi dire che in ogni caso partiamo almeno dall’undicesimo posto se non più giù….ma questo anche con i nomi che si fanno e che magari 2 di numero, non di più, arriveranno.

  182. Paolo ha detto:

    Maurizio, io la vedo cosi :
    Ferrero è un uomo solo, disperato e deve vendere perché ha un sacco di rogne. Lui voleva vendere prima della fine del mercato in modo da non dover spendere nulla per i giocatori ed è per questo che siamo arrivati da oggi con una squadra inguardabile. Il gruppo Vialli ormai non ha fretta e aspetta la fine del mercato. Ferrero adesso si ritrova con una squadra indebolita, non vuole spendere nulla e quindi sta cercando prestiti gratis con riscatti per il prossimo anno. Io sono convinto che la cessione è vicino, lui sta facendo solo il classico teatro a cui siamo abituati da 5 anni. Cosa ne dici?

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      non sono maurizio ma la vedo come te. il timore però è lo stesso che abbiamo quasi tutti, l’imponderabilità di certi cambiamenti di strategia da un momento all’altro perché se come probabile è vera la notizia data da michieli che a marzo era praticamente cosa fatta e poi siamo passati da un rilancio all’altro sinchè non sento l’annuncio del cambio ufficiale ho sempre paura di cosa possa uscire dalla torta.

      • maverick ha detto:

        È abbiamo anche il problema di affrontare il campionato fino a gennaio con una squadra distrutta… anche arrivasse domani Vialli non credo potrebbe piazzare chissà che colpì di mercato e pure a gennaio non è che potranno ribaltare la rosa

  183. Frank ha detto:

    Eppure in qualche blog,leggo alcuni che ancora difendono il burino ,che chi venisse è solo speculatore e quindi peggiore di chi è adesso alla guida. NON SO COSA DIRE O PENSARE. Che sia solo mania di contraddizione anche di fronte all’evidenza?

  184. Darth ha detto:

    Purtroppo non la vedo bene: la trattativa è diventata una farsa nauseabonda grazie al romano che come un re Mida al contrario trasforma in grottesco tutto quello di cui si occupa.

    Una trattativa seria richiederebbe cautela mentre questo “signore”, inizialmente simpatico a troppi e noto ancora oggi come conservi qualche “piccolo” fan, nonostante il comunicato è tornato a provocare ed insultare la controparte (e i tifosi) attaccando pure Vialli pur sapendo cosa rappresenti per la nostra storia.
    Forse pure innervosito dalla richiesta di ulteriore verifica dei conti che potrebbe svelare sorprese poco piacevoli e che si volevano nottetempo nascondere?

    Non vuole cedere: gioca d’azzardo come sempre ha fatto temendo nulla visto che in Italia alla fine te la cavi con un patteggiamento per poi riprendere il discorso senza problemi e chissenefrega se la Samp andrà, perché il finale con lui è già scritto, in disgrazia come la compagnia aerea.

    Mettiamoci il cuore in pace e aspettiamo il comunicato di chiusura irrevocabile di Vialli e la lenta agonia.

    Dal punto di vista tecnico dopo l’esordio imbarazzante, poteva finire anche otto a zero, poco da dire: depauperato definitivamente il parco giocatori rimane poco anche in ottica futura come plusvalenze…ora cerchiamo in pochi giorni disperatamente di elemosinare qualche prestito solo che gli altri, sapendo che hai bisogno, ti dicono “pagare moneta vedere cammello”…karma.
    Di Francesco turlupinato pure lui chissà da quali promesse.

    Che dire, alla fine verrebbe spontaneo accusare Edoardo ma se penso a chi, con espressioni poco urbane, gli chiedeva di andarsene perché un qualunque guitto, appunto, sarebbe stato migliore di lui allora ho qualche titubanza…e se qualcuno osa ancora prendersela con Vialli e i suoi investitori, (perché ho letto anche qualche solone che definisce Dinan e Knaster barboni per il mercato fermo, l’offerta, e la trattativa infinita) allora viene pure il dubbio che molti si meritino Ferrero.

  185. Marco62 ha detto:

    Knaster a Boccadasse con dei collaboratori di Dinan …..avete notizie

  186. Michele G. ha detto:

    Ora Ferrero mi ha veramente scocciato! Sono disgustato dalle sue farneticanti esternazioni. E se mai dovesse non cedere la società, non gli auguro certo di incontrarmi….!

  187. Edoardo ha detto:

    Leggo con sommo piacere che Dinan e Knaster sarebbero arrivati oggi direttamente a Genova, speriamo bene…

  188. Il professore ha detto:

    In effetti,di fronte al figlio di 6 anni,si poteva cercare di non insultare pesantemente il patron..questo per i piccoli sono traumi che restano in memoria tutta la vita..si insulta il papa’….

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Peraltro, questa versione dei fatti l’ha data Ferrero, che sta dando qualche motivo per dubitare della sue dichiarazioni. Comunque, i bambini sono sacri, di chiunque siano. Purtroppo Ferrero raccoglie quello che ha seminato in termini di comportamento e di linguaggio.

    • belmondo' ha detto:

      e perchè si porta dietro il bambino allo stadio sapendo che molto probabilmente verrà coperto di insulti? pensi sia davvero cosi’ stupido?

    • Bobo50 ha detto:

      Proteggere i figli è compito dei padri. Spettava a lui non coinvolgere il figlio, sapendo cosa sarebbe successo facendo quello che ha fatto. Invece lo ha usato come scudo per poi piangere attraverso i media. Patetico.

  189. Emanuele ha detto:

    Buon pomeriggio Maurizio, con la presenza di Dinan, Knaster e Vialli a Genova siamo finalmente giunti a una svolta???

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      No. Hanno potuto visionare di persona conti, Ferraris e Bogliasco perché è previsto nella lettera di intenti. Certo rispetto alle fandonie che dice Ferrero averli visti in carne e ossa (grazie al passante Matteo Risso, che non conosco e con il quale mi congratulo per la foto) mi pare un bel passo in avanti. C’è chi parla (anzi, straparla) e chi lavora. In silenzio, con serietà, seguendo le procedure, rispettando la riservatezza.

  190. Paolo Solari ha detto:

    Spiegatemi : oggi gli investitori del gruppo Vialli sono ( sarebbero ? ) a Genova per far avanzare la trattativa ma il romano e’ andato a Roma ? Oppure ho letto male ? C’ e’ da uscire pazzi a star dietro a ‘sto personaggio per il quale ogni aggettivo denigratorio e’ stato gia’ usato ….. io lo avrei davvero gia’ mandato a quel paese insieme ai suoi mille puffi ….. quanta pazienza caro Gianluca !!!!

    • Bobo50 ha detto:

      secondo me si sono rotti le palline di esser sempre chiamati in causa da quell’essere spregevole. Quindi invece di rispondere via comunicati o via letterine inviate ad ANSA, hanno pensato bene di presentarsi di persona a Genova e mettere piede in quella che,a sproposito, il romano chiama casa sua.

  191. Solosamp1946 ha detto:

    Ferrero qua se c è un turista sei tu…la vacanza è finita fuori dai coglioni

  192. Massimo Pittaluga ha detto:

    leggo le ultime notizie e ferrero rilascia sempre dichiarazioni fantascientifiche attendibili come uno con in mano la marmellata mentre nega di averla. ammette la visita informale mentre ieri dichiarava che la trattativa era fuffa o giù di li. rimango della mia opinione che uscirà e per la grande stima che ha per i precedenti proprietari avrà chiesto e probabilmente otterrà una bella integrazione e forse pure qualche mln in più dagli americani che a questo punto essendo venuti di persona magari si spera lo accontentino e scusate il francesismo ce lo levino dalle scatole. credo anche se è solo un opinione che senza un ulteriore sforzo del precedente proprietario e/o degli americani ferrero continuerà a deliziarci con le sue deliziose interviste e dichiarazioni. spero questa visita porti buone nuove perché è improbabile che non si incontrino a breve tutte le parti. piuttosto facciamo una colletta tra tutti gli abbonati ad integrazione basta che torni nella città eterna. a parte gli scherzi se sono qui fisicamente non sono certo venuti in vacanza o a dare un occhiata e basta. stesse zitto una settimana farebbe incazzare meno tutti ma non ci riesce proprio

  193. Dado ha detto:

    Non se ne può più veramente…

    Io non so come finirà, ma mi chiedo come Ferrero, in caso di esito negativo della cessione, pensa di poter presentarsi ancora allo stadio, per non dire a Genova in generale.

    Ma la cosa che mi frustra ancora di più è che non riesco veramente a trovare una motivazione logica ad un suo rifiuto a vendere a queste condizioni, cioè circa 80 mln più copertura debiti.. che sia così folle? Io non credo e quindi se non vende temo che abbia intenzioni peggiori nel taschino (azioni Samp in garanzia per prestiti per esempio..).

    Non so più cosa pensare, sto “sportivamente”’e con le dovute proporzioni vivendo un incubo sportivo!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Il fatto è che buona parte dei soldi eventualmente incassati dalla cessione della Sampdoria Ferrero deve obbligatoriamente “devolverli”…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        beh Maurizio questo è evidente ed è evidente che rilancia per avere poi con qualche milione in più in tasca. però speriamo che alla fine ceda si porti a casa ancora qualcosa e si ritorni a parlare di sampdoria di campionato di giocatori perché se disgraziatamente saltasse questa trattativa non voglio pensare alle conseguenze.

      • Paolo Solari ha detto:

        Infatti …. essendo pieno di puffi dovrebbe prendere il mucchio ( perche’ e’ un mucchio ) di soldi offerti e levare le tende, liberandoci della sua ingombrante presenza.

      • MatteoB ha detto:

        … E questo è il motivo per cui ne chiede un ventina di piu’: con un parte sistema le sue aziende indebitate, con la restante si prende la buonuscita per averla comprata a zero in una situzione finanziaria non eccelsa (anche se pare i debiti vennero coperti\garantiti da EG) e averla portata ad autosostenersi\autofinanziarsi da sola o quasi pur mantenendo la categoria in maniera dignitosa.
        Si puo’ dire di tutto e di piu’ sul personaggio (io per primo non lo sopporto piu’), ma sicuramente sa mercanteggiare: tenuto conto che lui è pure stipendiato dalla sampdoria (mi pare 1.2 M l’anno, ma correggetemi se sbaglio), vendendo vuole si tenga conto di questo mancato introito che avrà e non solo….
        Se ragioniamo dal suo punto di vista, ossia come un AD e non come un tifoso (che non è), le sue richieste hanno un senso, probabilmente non puo’ scendere sotto una certa soglia che si è imposto così come non vogliono salire oltre una certa cifra gli americani.
        Come in ogni trattativa, quando verrà il momento, se c’è comunione di intenti ci si incontrerà a metà strada: per lui tenere la samp non ha piu’ alcun senso, al netto della ‘pazzia’ del personaggio, credo finirà tutto a rose e fiori entro fine settembre. In caso contrario perderemo tutti: tifosi, società sampdoria, città di genova e, ovviamente, il sig. Massimo Ferrero.

    • petrino ha detto:

      Le azioni della samp in pegno per prestiti non vengono prese da nessuna banca, perché le azioni di una societa’ di calcio non sono immediatamente liquidabili, ossia non sono né titoli di stato o primarie azioni quotate in borsa.
      Le banche vogliono le fideiussioni personali dei presidenti, sempre che abbiano alle spalle delle aziende solide.

  194. petrino ha detto:

    Sono venuti a mangiarsi un fritto di gamberi e totani da vittorio al mare !!!!
    Abbiate fede.
    I nodi si stanno sciogliendo

  195. Daniele da Rapallo ha detto:

    …E intanto sul mercato tutto tace, o quasi anche oggi…

  196. NYC ha detto:

    4 Billions se questi volgiono fanno una squadra tipo PSG….mi auguro che se 2 del genere vengono a Genova la cosa si sta definendo …

  197. Marco B. ha detto:

    Mi scusi sig. Danilo non parliamo del fatto specifico ma parliamo pure in generale.
    Credo che se io ho delle società indebitate con le banche posso , per rimandare queste scadenze, dare in garanzia le azioni di una società che invece è sana con i bilanci in attivo ed ha un marchio di una certa rilevanza.

    Mi sembra che siano le basi della finanza….

  198. Marcello Bighellini ha detto:

    Ma news di mercato? Qui non si muove foglia..oppure il viperetta ha deciso di rovinare la squadra?

  199. paolo63 ha detto:

    Maurizio buonasera e’ vero che in caso di vendita il caciottaro non cederebbe le strutture di Bogliasco bensi’ venderle a parte o affittarle come agenzia immobiliare quale e’?Se e’ vero si e’ scaricato tutto non da U.C.Sampdoria.H a una serie di ditte dittine a nome suo della figlia della ex moglie e la Samp?Io tre anni fa dissi che ad un certo punto non avrebbe comprato piu’ nessuno e non avrebbe piu’ pagato i giocatori.vedrete che fara’cosi’ con messa in mora della societa’.Ultima cosa come e’ finita la vicenda E’to altra pietra miliare della sua vergognosa gestione.Grazie dell’attenzione

  200. Paolo1966 ha detto:

    Dinan e Knaster sono venuti per comprare il Melia

  201. Marco62 ha detto:

    Maurizio tu che eri vicino a Vialli ,secondo te a pelle ti sembrava fiducioso….

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ti direi una bugia qualunque cosa dicessi… Si è camuffato come ai bei tempi, quando usciva dallo spogliatoio di Bogliasco nelle ceste dei magazzinieri. Io dopo un po’ l’ho mollato e ho puntato su Dinan perché so che se Gianluca ha deciso di non parlare non cambia idea. Il fatto, però, che Vialli si sia esposto così tanto è la miglior risposta alle cazzate del suo interlocutore…

      • Bobo50 ha detto:

        @Maurizio
        Cosa ha detto Vialli a Dinan quando si è girato verso di lui? Dal video non riesco a sentire.

      • giovanni ha detto:

        michieli, detto anche “la tocco piano”… 🙂

      • Marco62 ha detto:

        Il suo interlocutore oramai e alla frutta ,e farebbe bene a rinforzare la squadra , sfumato Defrel , quasi Simeone ..e vanno a squadre della nostra fascia rinforzandole , arriveremo all’ultimo giorno e prenderemo il saponara di turno come lo scorso anno, io ho fiducia nel mister prima o poi il suo gioco verrà assimilato però non puoi prenderlo in giro non comprando giocatori adatti al suo ruolo

      • giovanni ha detto:

        vero, però visto alla moviola, salire le scalette di boccadasse, a 55 anni, appena appena recuperato da un male terrificante con il quale sta probabilmente combattendo ancora (e non sai quanti aiuti in questo senso stanno arrivando da genova ai vari santi a cui ci siamo più o meno tutti rivolti) ed alle prese con il vipe da sei mesi o più che qualche scoria la lascia…vi ha lasciato tutti indietro nonostante la cena sullo stomaco all’uscita del locale, cari i miei giovanotti di belle speranze armati di taccuini e telecamere…. (non te la prendere mauri, era un complimento al gianlucone nostro…)

  202. Massimo Pittaluga ha detto:

    ottima dichiarazione di Dinan. se riusciamo a comprare la samp vogliamo vincere. bene ora la palla per la prima volta mediaticamente rimbalza nel campo di ferrero che dopo il non mercato e la situazione in cui si trova se non cede si può iniziare a preparare fort alamo. con due parole messo all’angolo. poi tutto comunque si ridurrà a sganciargli ancora qualche mln meno di quello che chiede e più di quello che gli vorrebbero dare.

  203. Dado ha detto:

    Maurizio ti risulti che domani ci sia un CDA dove sarà discusso il dossier della cessione?

    A che livello è la tua percentuale alla luce degli ultimi eventi?

  204. ROBY LEVANTE ha detto:

    Grazie alla Volpe Pradè e al ns.inimitabile DS.Osti ,ci siamo cuccati Jankto dall’Udinese per 15 milioni e adesso stiamo per ripetere l’ennesimo errore con Simeone,altri 15 milioni sempre grazie a Pradè,ora Fiorentina ,e a Osti,sempre DS.Sampdoria.Complimenti Ferrero,sei attorniato da validissimi collaboratori.

  205. jan ha detto:

    Anche davanti alla visita in persona dei due acquirenti di quel calibro non riesce ad esimersi da “dire” stronzate. Doveva esserci anche lui ieri, ma non è un imprenditore, è un pagliaccio, pertanto è rimasto lontano.
    Speriamo questa storia finisca presto, speriamo di liberarci di :

    FERRERO PAGLIACCIO

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      meglio che non ci fosse e ci sia solo quando andranno a chiudere dopo aver trovato una quadra su quanto alla fine dovranno scucirgli in più per levarlo di li. se sono venuti di persona vuol dire che la disponibilità di garrone ovviamente e loro di scucirgli ancora qualcosa c’è. ferrero tirerà tutto quello che può e garrone sa che alla fine qualche milionata in più dovranno mollarla detto in parole povere.

  206. Daniele da Rapallo ha detto:

    Scusa, Maurizio, ma a te risulterebbe che l’eventuale acquisto da parte del gruppo Vialli sia subordinato alla reale possibilità di costruire uno stadio nuovo, altrimenti Nulla ?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      E’ nei programmi, ma sanno che non potrebbero certo avere il via libera ora, perché prima bisogna presentare un progetto etc etc. Con questa giunta, però, potranno farlo.

  207. Daniele da Rapallo ha detto:

    Simeone :Questa qua è una belinata grossa come una casa. Non ha fisico, non ha tiro, non è una prima punta ma una seconda..: ho parlato con amici di Firenze che lo seguono. È una seconda punta che si danna l’anima ma da pochi goal. E lo riscatti obbligatorio a 15 milioni ? Giusto per lasciarlo sul groppone all’eventuale nuova società.

  208. pier56 ha detto:

    L’indegna individuo può dire ciò che vuole…La resa dei conti si avvicina e le banche, se non avrà sanato i suoi debiti gli porteranno via tutto. Ma per sanarli è costretto a vendere la Samp, non vedo altra via d’uscita. Anche così, comunque, va a processo per sottrazione indebita di capitali alla nostra beneamata e ciò è inaccettabile! Comunque ieri una bella notizia: sappiamo che Dinan c’è, è a Genova e vuole comprare. Questo è un fatto; poi contro la follia anche il potere dei soldi si riduce notevolmente. Perciò credo sia solo questione di tempo: o la comprano trovando una mediazione o aspettano che il “cadavere del nemico” si offra loro inerte…

  209. luca ha detto:

    Attenzione però a non esaltarsi troppo ! Dinan ha detto “non sò se ce la faremo” in riferimento alla trattativa, ora io mi chiedo : se non avessero certezze di acquistare secondo te Maurizio due plurimiliardari sarebbero venuti a Genova (sul posto del delitto ) sapendo di creare speranze e sogni tra i tifosi ???? avrebbero visionato tutti i siti relativi al pianeta Samp (sede, campo sportivo Bogliasco, Marassi stadio, Casa Samp etc ) se come si dice la distanza fosse solo di € 7/8 mln non pensi che il Dott. Garrone possa intervenire comprendo il divario per “eliminare” quanto da lui maldestramente posizionato ai vertici della Società (e di cui si dice sia enormemente pentito)? A te le giuste considerazioni grazie

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Come ho scritto nel pezzo che vi ho allegato, la visita era contemplata dalla lettera di intenti. Scusate, ma se voi comprate un appartamento volete prima vederlo o no? Mi sembra normale. Poi, non è scontato che comprino. ma se non comprano, sarà solo perché Ferrero non avrà voluto vendere. Io sono fiducioso.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        caro maurizio se non vende va a fondo lui e si porta dietro la sampdoria perché per far fronte ai sui problemi dovrà spennare la gallina dalle uova d’oro che con le ultime cessioni ha finito o quasi le plusvalenze. spero e credo che a un certo punto raccattato tutto quello che può esaurendo garrone (non solo vialli) si porterà a casa qualche milione in più e se ne esca. a questo punto non credo che per 5 6 7 mln facciano saltare tutto le parti. se lui ne chiede 20 in più alla fine con il tempo che stringe se qualcuno del gruppo scuce qualche milione ferrero a mio avviso venderà. non fosse così follia pura e si salvi chi può.

      • Solosamp1946 ha detto:

        Siamo nelle mani di er viperetta… è questo che mi preoccupa…domani c è il cda? Ci sarà anche lui immagino? Ci vorrebbe una bella massa di tifosi che pacificamente lo invitino ad andarsene a fare in culo

      • belmondo' ha detto:

        e perchè garrone gliel’ha regalata

  210. danilo ha detto:

    E’ palese come non cia sia per nulla feeling fra le due parti, anzi direi quasi totale indifferenza . Normale per chi deve subire una trattativa cosi’ estenuante.
    Non ho mai visto un proprietario nella melma defilarsi all’arrivo di chi ti vuol comprare casa pagandolatela pure bene. Meno male che fino al 30-9 cè questo vincolo, perche’ al di la’ delle parole di facciata, Ferrero se potesse la darebbe anche a meno, ma non al gruppo Vialli. Per il resto se l’intero staff del gruppo Vialli si è mosso cosi’ in pompa magna arrivando a Genova (non certo in punta di piedi) la cosa non puo’ essere altro che positiva. Oserei dire un tacito proclamo di un arrivederci a presto.
    Credo che se verra’ quel giorno, sara’ l’acquisto piu’ anomalo della storia del calcio. Secondo me vanno a firmare dal Notaio in orari diversi per non incontrarsi.

  211. Giancarlo ha detto:

    Non ne possiamo più di vedere quella faccia da schiaffi di Ferrero vai fuori dalle palle nessun sampdoriano ti vuole sei veramente una brutta persona la peggiore che ci potesse capitare in caro saluto a tutti i sampdoriani

  212. belmondo' ha detto:

    La prima cosa che ho pensato ieri vedendo il “gruppo vialli” è quando debba essere surreale e faticoso per queste persone trattare con quel clown…probabilmente penseranno di essere su scherzi a parte

  213. petrino ha detto:

    Dinan ha detto che Genova e’ molto bella.
    Il burino invece che e’ una citta del c…..a o un c…..a di citta’.
    Comunque i nodi si stanno sciogliendo.
    Abbiate fede

  214. petrino ha detto:

    dopo defrel al sassuolo, ora anche Simeone pare passi al cagliari.
    Non ci vuol venire nessuno con la dirigenza samp.

    • giovanni ha detto:

      petrino…come ha detto il presidente:”quando chiamo io i giocatori e le società, mi danno ascolto….. ma vaff……
      un abbraccio

    • Alessandro ha detto:

      Ferrero è finito, dopo aver detto a tutti ‘dare moneta vedere canmello’ ora questa cosa, giusta ma trattata con arroganza e dileggio, gli si rivolta contro. Se ti comporti male alla prima occasione qualcuno te la fa pagare, divertendosi pure.

    • francesco ha detto:

      Quello che mi preoccupa e non poco è che si stanno rinforzando alla grande le cosidette piccole,persino i pennuti comprano,e quello parla parla parla ma non gli si intoppa mai la lingua ?come apre bocca fa guai

  215. nick ha detto:

    Sono d’accordo che la presenza a Genova dei signori che vogliono la Samp non sia al momento indice di alcuna “accelerata” o men che meno “dirittura d’arrivo” come leggevo da qualche parte.
    Ma il solo fatto di questi che passeggiano amabilmente godendosi la città mi sembra un bel segnale di pressione al lider Maximo, che infatti si inventa fantomatiche vacanze e non perde occasione per ribadire (excusatio non petita) che lui “vuole li sorrrrdi”, quelli che chiede e che ha sempre chiesto non un euro di meno.
    Uno che non ha bisogno di vendere non si comporta così, invece è evidente che il cerchio piano piano si stringe e il manico del coltello ha cambiato verso da un po’.
    Se è così pazzo da continuare al timone della Samp con i debiti da saldare e una società che se oggi vale 100 a Giugno 2020 varrà 50 (non ci sono più gli Andersen, gli Skriniar e gli Schick da valorizzare), allora sarà la tempesta perfetta. Io continuo a ritenerlo improbabile.

    • giovanni ha detto:

      i sorrrdiiii, quelli che è andato, con il cappello in mano, a chiedere in casa loro…e non voglio nemmeno lontanamente pensare a spese sue…

  216. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ci ha ciulato pure il Cholito….non mi strappo i capelli ma non ho parole.

  217. Matte Genovese ha detto:

    Se compriamo la Samp vogliamo vincere hanno detto, per vincere sia in Italia , sia in Europa bisogna avere molti soldi da spendere e se si hanno molti soldi bisogna anche saperli investire bene, quindi mi chiedo io, se questi hanno il denaro e hanno l intenzione di riportare il Doria in alto non vedo dove sia il problema a dare quello che il giullare chiede. Non è di certo mia intenzione difendere il romano, ma gli affari sono affari !! E ora di concludere la faccenda se no non se ne fa nulla e avanti un altro !! Siamo stufi.

    • belmondo' ha detto:

      DINAN VATTENE

    • Bobo50 ha detto:

      Appunto. Gli affari sono affari e non beneficenza.
      Se dovranno dare un sacco di soldi, questi soldi devono essere motivati.
      100 milioni la Sampdoria attuale non li vale. Che ci piaccia o no.

    • Zaccotenay ha detto:

      Esatto caro amico, tanti discorsi e la squadra è rattoppata, nn vuole venire nessuno da noi, hanno tutti un brutto presentimento, come il sottoscritto, a meno che, come riferitomi, il clown voglia dei soldi in qualche paradiso fiscale, per la paura di un imminente sequestro. Ma se vuoi comprare sul serio diciamolo apertamente nn sono 15 milioni che fanno saltare tutto a quei livelli puoi comprare anche fuori prezzo una cosa se ti interessa davvero

    • belmondo' ha detto:

      visto che ne hanno tanti perchè non dargliene ancora di piu’? invece che 100 perchè non dargliene 120? tanto sono ricchi no?

    • Stefano De cesare ha detto:

      Buonasera Sig.micheli mi potrebbe dare una sua interpretazione dopo cda di oggi e rincovocato ulteriore da il 30 Settembre? Grazie saluti.

    • maverick ha detto:

      Dici che bisogna saper investire… e pagare più di quel che reputi giusto ti sembra l inizio di un buon investimento?!?

  218. MatteoB ha detto:

    “Compriamo 3 giocatori. Domani arriva Defrel.”

    Ieri doveva arrivare Defrel… ma sta andando al Sassuolo.
    Oggi Simeone…ma sta andando al Cagliari
    Rimane al momento Rigoni, non dico Ronaldo o Messi, dico Rigoni… chissa dove andrà!

    Ennesima dimostrazione della credibilità di certe persone.

  219. Rudy Palatui Fini ha detto:

    Certo che Osti ha una potenza devastante sul mercato..sta’ perdendo tutti gli obiettivi uno dietro l’altro,Defrekl ha preferito il Sassuolo a Noi..il che e’ tutto dire!la nostra societa’ non ha piu’ nessun “Appeal” sul mercato e tutto merito dello gnomo Romano.Se Di Francesco asvesse le palle si dovrebbe dimettere lo hanno preso per i fondelli sin dall’inizio,gli hanno promesso tre pedine importanti e questi gli comprano tutto il chievo retrocesso,sono nauseato!

  220. PAOLO COSSO ha detto:

    Ragazzi , siamo a giovedì e non arriva ancora nessuno ! Non fatevi illusioni ,non arrivera’ nessuno e saranno lacrime e sangue – A I U T O

  221. Marco B. ha detto:

    Defrel ufficiale al Sassuolo. Ma e normale. Lo pagano 16 milioni cash. Le operazioni che invece vorrebbe fare il fastidioso personaggio sono tutti prestiti gratuiti o quasi con obblighi di riscatto chissà quando per cifre fuori dalla sanità mentale che tanto lui probabilmente sa già che non si accolera ne in un modo né nell altro.
    Bisogna fermare questa roba agghiacciante il prima possibile se davvero ce qualcuno di buone intenzioni che vuole il bene della Samp non stia a disquisire sui 10 milioni di euro dia a questa zecca quello che vuole e che torni pure in ciociaria

  222. giovanni ha detto:

    comunque io per portarmi avanti confesso che ho sempre tifato per i Milwaukee Bucks già dai tempi di Richy Cunningam ed ho nel cuore l’Aston Villa fin da quando ci giocava Gary Shaw…
    se servisse attendo altre partnership…a disposizione!

  223. paolo63 ha detto:

    Maurizio prima della cessione URGONO giocatori.Tutti rifiutano la Samp ma ci rendiamo conto che barzelletta siamo diventati grazie a questo sciagurato?Kamano il Toro lo compra per 9 milioni e non lo danno a noi per 11/12?Ma scherziamo?Questo ci porta alla morte sportiva il nuovo manenti del parma.Forse non hai letto parte del mio post di ieri, ma chiedo se sai come e’ finita la vicenda E’too ?gRAZIE

  224. Vincenzo ha detto:

    Michieli sai qual’è la situazione di Avenatti?, l’anno scorso a Bologna ha subito un infortunio e poi?; secondo me è un centravanti di buon livello che, se integro, potrebbe fare bene alla Samp e, soprattutto, finora non viene indicato da nessuno…. onde evitare situazioni come quelle di Defrel e Simeone (come Daniele di Rapallo comunque “non mi strappo i capelli che non ho…)
    In questo momento chissà quali sono i pensieri che passano per la testa al mister: non so perchè ma sento che, comunque saranno gli sviluppi, lascerà prima della fine di questo campionato.. .

    Forza Sampdoria a Reggio per vincere anche se non potranno essere 5 gol e poi, comunque vada, a Napoli per l’impresa e con il Torino per la partita della vita!; forse sono andato troppo avanti con la fantasia.. .

  225. luca ha detto:

    la cessione della Samp è una barzelletta ! si come Defrel arriva domani (infatti acquistato dal Sassuolo) e arriveranno altri due (Simeone al Cagliari e Verdi al Toro)!!! incredibile SIGNORI o si fà qualcosa oppure qui finisce male, molto male (per la Samp!) ora vorrei avere dei pareri da chi diceva di stare tranquilli che avrebbe potenziato la squadra come gli anni scorsi ! spero che il gruppo Vialli e Vialli stesso (in questi due giorni) si siano resi conto in che mani siamo caduti , ho paura che siano volute queste operazioni NON a buon fine primo per risparmiare (e non incidere su eventuale aumento dei costi con relativa diminuzione della somma di acquisto ) secondo per poi dare la colpa al gruppo Vialli che ha bloccato tutte le operazioni (a costo di indebolire paurosamente la squadra e far innervosire Di Francesco)! a te Maurizio

  226. fulvio ha detto:

    a me questa visita dei compratori ha ricordato tanto il mio gatto che va a menarglielo al cane del vicino che è legato al guinzaglio e dietro a una cancellata. Abbaia abbaia ma alla fine il gatto sa che sta a cinque centimetri in più della corda non rischia nulla.

    Invece di rispondere alle farneticazioni del pazzo, i gatti … pardon compratori si son fatti vedere a 5 centimetri dalla corda, marcando il territorio come a dire beh tu abbaia ma quello legato sei tu.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Bella, applausi.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      ottima sintesi. il problema è che in questo tritacarne mediatico e di trattativa la squadra ne esce indebolita e l’ambiente in subbuglio. spero di francesco regga dritta la barra perché per lui e i giocatori non è facile

  227. Marco ha detto:

    Comunque ma a me Dinan sta già simpatico

  228. Sandoia ha detto:

    Qualcuno
    Può informare er viperetta che Defrel va a Sassuolo
    Il Ciolito a Cagliari
    Rimangono però Bonazzoli
    Gabbiadini ….abbiamo sempre perso quando schietato dal primo minuto e per la Gioia di pochi intenditori un altra sicura plusvalenza Jo condor Cancelo un fenomeno si era seduto a sistemare lo scarpino mentre H Campagnaro 40 anni ad un metro di distanza col Pescara in inferiorità numerica segnava il suoultimo gol in serie A.
    A questo il Russo e l’Americano
    Aquisteranno la Sampdoria in Super Saldo in serie B.

  229. Dado ha detto:

    Maurizio

    Ritieni che la chiusura di questa odissea ci sarà a fine settembre oppure, in un verso o nell’altro, si vuole chiudere molto prima.
    A rigor di logica la visita congiunta di tutta la cordata farebbe credere che si vuol chiudere in tempi brevi.

    Detto ciò sempre più preoccupato per la squadra… secondo me se non arrivano giocatori decenti Difra è buono a dare le dimissioni…

  230. francesco ha detto:

    quello come apre bocca combina guai ma TE NE VUOI ANDAREEEEEEE

  231. PAOLO60 ha detto:

    Caro Difra , scappa fino a che sei in tempo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Tanto non arriverà nessuno
    Volevano prendere anche PELLISSIER dal CHIEVO , ma era troppo acerbo

  232. Antipetrino ha detto:

    Petrino non ci ossessionare piu’ con i tuoi commenti negativi e pessimisti

  233. Marco ha detto:

    Ora se non riesci a comprare uno come Simeone che a me peraltro non fa impazzire e ti preferisce il Cagliari siamo veramente alla frutta

  234. jan ha detto:

    Defrel al Sassuolo e Simeone al Cagliari……Ferrero si sta chiedendo come mai alla Sampdoria non vuole venire nessuno ?

    TOLGA IL DISTURBO, CI STA ROVINANDO !

  235. SololaSampdoria1993 ha detto:

    Buonasera Maurizio,
    il discorso stadio, però, non sarebbe in contraddizione con i lavori che si stanno facendo ADESSO al Ferraris? Sarebbero disposti a pagare per poi non usufruirne? Mi sembra strana come cosa. Cosa ne pensi? Sai qualcosa di più preciso?
    Grazie.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      No, un nuovo stadio presuppone, tra presentazione del progetto, approvazione dopo l’inter burocratico, lavori, collaudi etc non meno di cinque anni.

  236. Fra Zena ha detto:

    Defrel al Sassuolo; Simeone al Cagliari. Ma gli acquisti, Ferrero? Prima ci facevamo soffiare i giocatori da Torino e Atalanta, ora da Cagliari e Sassuolo. Questo la dice lunga. Questa dirigenza è alla frutta, anzi, al digestivo. Sta riducendo la Sampdoria ad un rango di squadretta provinciale, la sta umiliando. Ce ne andremo in B quest’anno, altro che cambio di proprietà. 16 000 e passa abbonati presi per i fondelli

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      caro Fra purtroppo tra squinzi e ferrero senza garrone alle spalle scelgono squinzi idem per giulini. senza garrone questa è la proprietà più sgangehrata del calcio professionistico di serie A e di gran lunga. poi se ci metti che romei che era colui che gestiva tante cose si è defilato e osti che deve raccattare prestiti il gioco è fatto

      • petrino ha detto:

        senza soldi e senza le fideiussioni di garrone le banche ti fanno ciaone.
        Le plusvalenze , che sono artifizi contabili, vanno bene per la stesura dei bilanci,
        ma se non ci sono i liquidi………

    • Zaccotenay ha detto:

      Cosa c’entrano gli abbonamenti, io lo faccio comunque in qualsiasi categoria, parla per te (se sei abbonato) a me nn cambia nulla con Ferrero o senza la mia priorità è la Sampdoria

  237. Mariano ha detto:

    Il presidente non va bene, la squadra è mediocre, l’allenatore è un integralista. Ma non sarà il caso forse di porsi qualche domanda sul direttore Osti?

  238. Daniele da Rapallo ha detto:

    Un mercato inesistente costellato da due di picche clamorosi.
    Una squadra indebolita proprio quest’anno che molte si sono vistosamente rinforzate, comprese quelle causa dei 2 di picche. Le campagne erano deludenti anche gli scorsi anni, ma in misura minore tranne l’anno passato che è andata di lusso nonostante una campagna di indebolimento.
    Se ci fosse la possibilità “chiederei il rimborso dell’abbonamento” per una simile “frode in commercio” con contorni molto pericolosi lo farei….questo anche se l’ultimo giorno prendessero Verdi e Politano.
    Resta la speranza della nuova proprietà con l’eventuale mercato di riparazione per una salvezza da ottenere nel primo anno della nuova gestione…..e solo Dio saprà il futuro.
    Voglio ridere a vedere chi tireranno fuori dal cilindro come punta, posto che servirebbe anche un centrocampista buono, quindi 3 giocatori.

  239. Ale ha detto:

    Siamo così assuefatti dalle “caciare” di Ferrero che rimaniamo straniti di fronte a personaggi di poche parole ma operative.
    Vedere il comportamento di queste persone per un attimo mi ha fatto uscire dal “cinema” degli ultimi 5 anni…….mamma mia!!

  240. Franco ha detto:

    Chiedo gentilmente a Maurizio Michieli : chi dovrà accollarsi il costo degli ultimi acquisti Samp ?. Che ci dovranno essere, se no e’ B. E’ un’altro problema sulla via della cessione, oppure no ?. Nel frattempo abbiamo visto tutti il calendario. Dopo la Lazio, se fossi DiFra, farei un 4-1-3-2 ben coperto a protezione della difesa con Caprari e Quaglia in avanti. In attesa di tempi migliori. Se arriveranno, visto che i giocatori forti costano. Speriamo di arrivare al mercato invernale in una posizione di classifica da potercela ancora giocare, e sopratutto con Vialli. Cordiali Saluti.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sinché ne è proprietario, Ferrero.

    • Zaccotenay ha detto:

      Per l’amor di Dio caprari e Quagliarella insieme nn abbiamo mai fatto vittorie. Caprari diciamolo apertamente, è da bassa bassissima classifica, scarso, molto scarso, domenica il peggiore in campo. Nel Brescia non giocherebbe tanto per dire

  241. Lupo83 ha detto:

    Caro Maurizio…
    Stasera l’ennesima presa in giro, ormai in questa Sampdoria non vuol venire più nessuno.
    Di Francesco, Quagliarella, Osti.
    La Sampdoria, o quel che ne resta, è tutta qui.
    Bisogna essere onesti, tutto il resto non altro che è una composizione labile e di difficile gestione.
    In campo e fuori.
    Bisogna essere realisti perché, se non verranno operate scelte rapide ed efficaci, rischiamo di entrare in un inferno che ha dimostrato di non avere pietà neppure per società calcistiche d’indiscusso blasone.
    Bisogna parlare chiaro, perché se vendi o comunque perdi un giocatore titolare per ruolo e non fai quasi nulla per riallestire una rosa idonea alla Serie A allora vuol dire che c’è qualcosa che non funziona nel modo più giusto.
    Appellarsi al senso di dignità sportiva e delle motivazioni umane credo sia anacronistico in questo mondo di squali e di puri interessi economici (fortunatamente resta viva e confortante la passione di noi tifosi), ma essendo un inguaribile romantico sogno un moto d’orgoglio da parte della squadra, dei ragazzi…
    A partire da domenica.
    Con o senza Defrel, Simeone, Maradona o Pelé
    Forza Doria… Sempre

  242. ottimo commento se nn si riesce neppure a prendere defrel e simeone due forti nn sono be' la vedo durissima ha detto:

    ma scusate …..vialli e compani comprano una squadra da retrocessione sicura…come mai i della valle nn anno venduto chiesa e altri buoni prima di vendere la societa’ voi comprereste la samp in queste condizioni io no ……..al contrario perche’ nn cominciano a metter soldi x il mercato i nuovi aquirenti? si troverebbero una squadra migliore o no?o paura che sto’ bastardo pagliaccio ci faccia fare la fine del parma e di ghiradi si sono perse le tracce sara’ a godersi i soldi ””””””ferrero buffone”””’

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      ferrero vuole più soldi per uscire e nel frattempo ha indebolito la squadra. gioca pesante e siamo a pochi giorni dalla chiusura del mercato. a questo punto anche arrivassero subito potrebbero fare poco. tanto vale che chiudano entro settembre si faccia quadrato tifosi mr e ragazzi e poi a gennaio la nuova proprietà investa su due tre elementi importanti. gennaio è un mercato costoso ma vista la situazione e visto cosa combina ferrero credo sia l’unica possibilità

      • Mousse dembele ha detto:

        Ferrero deve stare attento come gioca però… mettiamo pure che non venda perché con la sua squadra di esperti avvocati e commercialisti pensa di sopravvivere ai suoi puffi ed alle sue società da Chaper 11, per dirla all’amercana.. Ma la Sampdoria in serie A è la sua assicurazione sulla vita. Se retrocediamo è finita sia per noi che per lui.
        La cordata di Vialli si sarà fatta il suo business plan.
        Speravano di prenderlo per il collo con 45 milioni e lui non ha mollato. Ora se la prospettiva è spendere 100, per una società senza stadio di proprietà con annesse attività commerciali, è possibile che il piano di business non stia più in piedi. Ferrero li vuole tutti e subito, loro magari così recupererebbero gli investimenti in troppi anni e stanno tentennando.
        Noi non conosciamo il contenuto della Lettera di Intenti, è probabile che l’uNico aspetto vincolante sia l’esclusiva negoziazione fino al 30/9

  243. alessio .v ha detto:

    perche’ vialli nn spinge x comprare….eppure anche lui capisce di calcio e avra’visto la gara penosa di domenica ….qui si rischia un chievo bis se nn fai punti prima ….dopo e’ dura
    nn capisco i dirigenti se nn si rendono conto della pochezza della rosa vedi osti quando dice la samp e’ apposto cosi’ roba da matti …..ferrero buffone….

  244. Frank ha detto:

    Le cose stanno così: Ferrero ormai ha le spalle al muro. Non può restare,il burino pagliaccione. Gli investitori mi hanno fatto una grande impressione,imparagonabile allo straccione. Non hai scelta,VATTENE.

  245. Fra Zena ha detto:

    Forse lunedì (lunedì!) arriva Rigoni! E intanto Defrel domenica ci gioca contro! Ma che società abbiamo?????? Rigoni ennesimo mezzo giocatore, decentemente tecnico ma lento, mollo e senza personalità. Peggiore estate di sempre

  246. bartolo ha detto:

    Se questo non vende la colpa è solo di garrone che gliel’ha regalata, punto, non ci sono tanti discorsi da fare. Gliel’ha regalata, ora ferrero è il proprietario e se volesse non la vende neppure per 1 miliardo. Altro che colpa di romei… certo poi ci vuole il coraggio di dirlo in trasmissione, molto meglio mettersi contro un avvocato sconosciuto romano che l’uomo piu’ ricco della liguria…

  247. Martino Imp ha detto:

    Per Defrel mi spiace ( ma trattasi di quel Defrel che anno scorso prima della ciuccia storica nessuno voleva più)

    Per Simeone non piango. Lo pagano 17 milioni (DICIASSETTE), quasi 1/5 del valore complessivo chiesto da Ferrero per cedere la Samp. Ruolo prima punta, quindi vice Quaglia, quindi una riserva.

    Pero’ il temo stringe….ci vuole un colpo.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      martino ma scusa secondo te serve 1 colpo qui servono almeno 2 giocatori 1 centravanti e 1 esterno e per il 433 pure una mezz ala. ma vediamo un attimo meno le cose da tifosi. ha venduto il miglior difensore e il miglior centrocampista rimpiazzati il primo con murillo che se sta bene ci sta e il secondo con nessuno. cambiato modulo e siamo senza centravanti e esterni veri. ma un minimo di obbiettività ci vuole. quale tempo stringe ferrero è indifendibile. intanto segnatela o vende a settembre (molto probabile alla fine lasciando cocci a destra e manca) oppure se la tiene per la gioia dell 1% dei tifosi ne riparliamo a fine anno e speriamo non succeda. squadra senza senso per un mr da 433 che gioca con esterni e punte centrali

      • Martino Imperia ha detto:

        Intendevo dire, che preferirei un colpo solo ma buono buono ( alla Berardi per capirci), piuttosto che tre di ruolo ma normali.

        Anche perché l’organico numericamente c’è e suvvia almeno la mezzala dei 3 a centrocampo puoi ” inventarla” con 8 giocatori a reparto.
        Di Francesco per me è un top. Non è un fissato. Non credo che sia quello che l’anno scorso gli han venduto tutti i giocatori, e che quest’anno non gli hanno comprato i giocatori

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          martino fino ad ora eccetto murillo che se sta bene è un buon difensore per la ns dimensione e maroni di prospettiva gli altri acquisti sono tutti da lotta per non retrocedere. magari fosse arrivato un colpo alla berardi ma non è neppure arrivato defrel che costava la metà. rendiamoci conto che ferrero senza garrone romei fa quello che faceva prima di arrivare qui.

  248. Giox ha detto:

    Ciao Maurizio,
    una considerazione ed una domanda.
    Ora che abbiamo visto lo spessore e la serietà di Mr Dinan e Mr Knaster sarebbe davvero dura dover rinunciare a loro e continuare con l’attuale penosa proprietà.
    La domanda è relativa alle ragioni del rischioso immobilismo sul mercato:
    Forse MF vuole vendere un cavallo zoppo? E una ripicca infantile verso i tifosi ?Non ha soldi da spendere? O forse non ha tanta credibilità come sbandiera e molti calciatori non intendono vestire i nostri colori senza la certezza del cambio di proprietà?
    Grazie come sempre

  249. alessio .v ha detto:

    ferrero buffone pagliaccio

  250. Michele G. ha detto:

    Qualcuno potrebbe spiegarmi perché io non debba pensare male se due giocatori come Nainggolan e Simeone preferiscono il Cagliari a noi? Per carità, non voglio dire che io mi stia stracciando le vesti perché non vengono alla Samp (specie il secondo), ma che il Cagliari sia una destinazione più ambita della nostra, mi risulta un po’ strano. Senza voler citare Defrel che alla fine va al Sassuolo (e per chi dicesse che lì c’è già stato, potrei replicare che anche da noi c’è già stato). Ora vediamo se anche Rigoni ci tira il pacco.
    Secondo me, anche se dovesse esserci alla fine questa benedetta cessione, sulla quale non mi esprimo finche’ non lo vedo scritto nero su bianco, la campagna acquisti gestita ancora da Ferrero prima del passaggio di consegne si potrebbe rivelare un disastro. E non penso che gli acquisti finora conclusi siano stati fatti con l’avvallo dei probabili futuri proprietari. Vedremo fra pochissimi giorni come andrà a finire. Certo che se non dovesse arrivare un attaccante degno di tal nome e magari anche un buon difensore (Bereczinski mi sta facendo venire i brividi), con la squadra ancora in rodaggio la vedo un attimino dura, almeno per le prime giornate, con un calendario alquanto tosto.
    Comunque sempre Forza Doria!!!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      michele a un ferrero senza garrone dietro chiunque preferisce squinzi o giulini. poi con questa situazione ma chi viene. osti cerca prestiti con diritti di riscatto e quelli comprano e pagano……questi siamo oggi

  251. Giancarlo ha detto:

    Ferrero vattene sei sola spazzatura vattene vattene vattene vattene vattene vattene non sei degno di occupare quella poltrona vai via

  252. fabio c. ha detto:

    ..mettiamoci il cuore in pace, questo sul mercato non farà nulla. Della Sampdoria, dei tifosi, della città, dell’onestà della forma, del rispetto non gliene frega niente. Pensa solo a massimizzare o il suo profitto o la sua popolarità.
    quindi o si vende e i problemi della squadra saranno problema dei nuovi, ma sulla vendita ho parecchi dubbi, o, in caso contrario, potrà fare la vittima, non compra nulla perché aveva la mani legate, perché ha perso tempo con dei signori che hanno solo che venduto fumo. Vigerà il pensiero del “tanto peggio, tanto meglio”. LA squadra va male perché incompleta.. è colpa degli americani…ecco che allora quell’omuncolo si ergerà a salvatore della patria e a gennaio farà gli acquisti che doveva fare ora, quando anche la gente avrà dimenticato i quasi 50 milioni incassati per 2 giocatori e quando quell’essere farà vedere che gli acquisti sono frutto di sacrifici suoi.
    Di francesco di sicuro non farà nulla ( con un contratto triennale a 2 milioni annui penso ci sia poco da dire), la squadra farà quello che potrà e probabilmente a gennaio saremo sul fondo della classifica.
    Poi son sicuro che quell’essere comprerà e, a suo parere, si rifarà una verginità.
    … spero che nel frattempo qualcuna delle spade di Damocle che ha sulla testa….

  253. luca ha detto:

    non oso immaginare cosa succederebbe se saltasse la trattativa Vialli (e dopo un simile mercato avente come unico obiettivo quello di non far uscire un euro per non intaccare le sue richieste di vendita !! a costo di fare retrocedere la squadra!) prima di tutto come potrebbe varcare i confini per entrare in Liguria (a Genova) boh ! e poi ormai è lampante come abbia tutti contro, giornalisti, tifosi, istituzioni (anche se una parte ….) e ciò nonostante riesce a resistere e prenderci per il ….(-) !!! incredibile

  254. Alessandro ha detto:

    Il mercato continua ad essere fermo, Defrel e Simeone hanno scelto altre squadre, nessuno si fida più di Ferrero che comunque non ha capito ancora cosa stia succedendo. Non ha capito che ormai nemmeno se comprasse Messi, Neymar e Ronaldo tutti insieme la tifoseria sarebbe disposta a mettere una pietra sopra ai suoi modi di fare. Il rispetto e lo stile contano di più di tre campioni destinati a passare.

  255. Daniele da Rapallo ha detto:

    Aspettatevi i Destro o i Babacar…ormai Barillà ha fatto il salto …

  256. Marziano ha detto:

    se al viperetta e’ dato sedere al tavolo di un CdA, allora laura ad honorem a Boso ed a tutti i fratelli di gradinata!
    #ferrero non mi rappresenti!

  257. Francesco ha detto:

    Direi che si è capito come mai il romano vuole cash anziché premi in caso di permanenza in serie a….
    se vende ovviamente non spenderà per nessuno… bisogna solo sperare in chi resta a piedi l’ultimo giorno e fare dei prestiti (mi auguro con diritto e non obbligo di riscatto ma tanto sarà obbligo…)
    Spero che di Francesco in caso di mancati arrivi capisca che va fatto un campionato differente da quanto si aspettava e che si imposti il tutto su di un bel “tutti dietro e pedalare”…
    Speremmu ben…

  258. Paolo ha detto:

    Puntato tutto su 3 giocatori di cui nessun fenomeno , ma oltretutto ammesso che venga Rigoni di certo il peggiore dei 3.
    Possibile che ci siano solo questo 3 …fenomeni in circolazione? Possibile che si parli tutta l’estate e non si chiuda un’operazione? Signor Ferrero lei si lamenta degli insulti,…ma come fa un tifoso (che anche faccia finta di non sentire le fragnacce.. )ad appassionarsi con questi mercati da schifo? Almeno lasci perdere che sta squadra a fine campionato altro che 100 mln. Non ne vale 20.

  259. danilo ha detto:

    Ormai il viperetta inizia veramente a strisciare……hihihiiiiiii

    Passaggi secondari, sotterfugi , nascondigli per non farsi trovare dai giornalisti.
    Sara’ che non si sente piu’ a casa sua?
    Sara’ che forse due bodygard non sono sufficienti per andare allo stadio?
    Sara’ che gli e’ arrivata la PEC dalla Banca ricordandogli i debiti in scadenza?
    Sara’ che il Consiglio di amm.ne gli ha ricordato la data del 20 settembre?
    Sara’ che si deve cercare finalmente un lavoro per campare?
    Sara’ che dopo il 20 settembre la prossima comparsa in televisione sara’ sulla cronaca del TG nazionale?

    Sediamoci sul ponte ragazzi che dopo 5 anni il ……….. sta passando

  260. Sandoia ha detto:

    Ma ke volete de più
    Ieri vi ho portato Defrel gia’ mi conosce ha sposato er mio progetto ,esercitare il diritto de riscatto era da insipidi genno-vesi .
    Mo stasera arriva er ciolito anche lui forse rimasto entusiasta delle mie continue sparate e dar mio progeto vincente .
    Per il ciolo vero e proprio penso bisogna aspettare er mercato de genaio quandoFORSE ME TRASFERISCONO vicino casa in monolocale con servizi in comune ,dicono pure de sta attento a non far cadere la saponetta per tera
    MA CHE STANNO A DI!

  261. Dado ha detto:

    Maurizio, prossimo CDA fissato al 30 Settembre…

    Sbaglio o è un buon segno? Perché fare CDA così ravvicinati, guarda caso ultimo giorno prima della scadenza lettera di intenti?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Beh, il 30 settembre scade la lettera di intenti che concede in esclusiva al Gruppo Vialli la possibilità di trattare l’acquisto della Sampdoria.

  262. Sandoia ha detto:

    Ferrero, la Procura di Roma chiede il processo

    Il presidente della Sampdoria accusato anche di appropriazione indebita e fatture false

  263. Massimo Pittaluga ha detto:

    cessione a parte qui il mercato è un disastro con una squadra incompleta questo la dice lunga sul fatto che ferrero vuole vendere ma la dice lunga sulla follia che stiamo vivendo. se si realizza la vendita con questa squadra chi arriva avrà da sudare sino a gennaio e se non arriva una nuova propiretà con ferrero messo così ancora peggio. spero di francesco capendo la situazione giri la squadra su un modulo magari brutto per lui ma confacente alla rosa che abbiamo tipo un 352 con difesa coperta e prima non prenderle. il 352 con i giocatori che abbiamo lo possiamo fare il 433 senza 1 esterno vero un centrovanati e una mezz ala di qualità manco per l’anima. vista la situazione cerchiamo di portare a casa la pelle sperando a fine mese si cambi proprietà. chi se la prende con i possibili acquirenti pensi al venditore che invece di mettere su una squadra decorosa ha pensato solo a vendere i pezzi migliori. vorrei anche far notare che da quando garrone ha staccato la spina (ovvero niente più fidejussioni e sostegno) mi semrba che i vari procuratori con ferrero ci vadano a cena e poi i giocatori vadano da un altra parte incluso il fenomeno defreel che anche se non è un fenomeno avrebbe fatto comodo. alcune più scarse ci sono per fortuna ma noi in questo momento abbiamo ambiente in confusione e società allo sbando altro che storie sono totalmente paralizzati da una proprietà inconsistente e ballerina. speriamo il mr sia flessibile e faccia buon viso a cattiva sorte. quando arrivò iachini provò se ricordate il 4312 ma venimmo in A col 352 e visto che quest anno meglio prima non prenderle e che quaglia ha bisogno di un attaccante vicino direi che se lo fa il toro questo modulo, lo ha fatto conte alla juve in certe situazioni lo possiamo fare anche noi per salvarci la pelle.

    la metto giù così allo stato

    audero

    murillo colley ferrari

    berez viera edkal linetty jankto

    gabbiadini (caprari) quagliarella7

    berez e jankto hanno corsa quantomeno e si usano per quello che sanno fare e quaglia si dovrebbe menare da solo in mezzo ai centrali un po meno. anche cosi comunque ci manca un centravanti e una mezz ala ma quantomeno la vedo meno peggio del 433 che ha bisogno di qualità che non abbiamo purtroppo per ora e i punti bisogna farli e a sassuolo è comunque un occasione con una squadra che non è la lazio almeno.

    sulla cessione non dico più niente ma ferrero è un personaggio che alla sampdoria non avrebbe mai dovuto arriavare e queste sono le conseguenze che prima o poi dovevano esserci e ce la siamo cavata per ben 5 anni direi di più di quello che speravo. ora però da solo e isolato credo possa solo fare quello che sa fare chiacchere.

    Muarizio una domanda. Mantovani è come sparito dai radar? si è defilato o è ancora coinvolto in qualche modo?

    • Edoardo ha detto:

      Caro Pitta…

      con la squadra che abbiamo adesso io metterei direttamente un bel 5-3-2.stgdb (senza tanti giri di belino!), altro che gioco di dominio, comunque è pazzesco che prendi un allenatore come Di Francesco (da 2 milioni di Euro all’anno) e poi lo lasci lì così col cerino in mano, io mi chiedo anche che cosa abbiano fatto Osti e Pecini quest’estate oltre che andare al mare a prendersi il sole…

      AUDERO

      DEPAOLI-MURILLO- COLLEY-FERRARI-MURRU

      BARRETO-EKDAL-LINETTY

      QUAGLIARELLA-MARONI

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        direi che è la stessa cosa più o meno intanto difendi ben a 5 nel 352. credo che osti e pecini abbiano fatto quello che può fare ogni dipendente senza protafoglio cercare delle occasioni. qualche hanno fa pecini girava e poteva prendere gli schick i torreira skrinar spendendo qualcosa ora mi sembra che l’unico calcio mercato sia stato fatto col chievo………speriamo finisca presto sta storia ma sono fiducioso. alla fine le scadenze arrivano

  264. Marco ha detto:

    Defrel va al Sassuolo.

    La punta francese, infatti, dopo aver svolto tutta la preparazione con Fonseca, torna dove è esploso in prestito oneroso – 3 milioni – con obbligo di riscatto fissato a 9 milioni al verificarsi di determinate condizioni.

    In effetti la cifra monstre era impossibile da superare.

  265. Paolo Solari ha detto:

    La ridicolaggine in cui ci siamo cacciati per merito del romano e’ ben rappresentata dalla vicenda Defrel ……. un uomo le cui promesse , fatte in primis al Mister, evaporano come neve al sole . Ancora non capisco come facciano quelli del gruppo Vialli a non aver ( per ns fortuna ….. ) chiuso la trattativa con questo soggetto .

  266. Edoardo ha detto:

    L’amore di Vialli per la Sampdoria mi rincuora e penso che sia la cosa più bella che io ho visto negli ultimi 5 anni, ma credo sarà difficile che la trattativa vada in porto viste le pretese del nostro attuale presidente, se dovvessi dare delle percentuali direi 70% no e 30% sì, le parole di Dinan a Boccadasse mi hanno quasi commosso perché mi han fatto tornare in mente la gloriosa Sampdoro di P.Mantovani e certo tornare a quei livelli sarebbe davvero fantastico anche per tutta la città di Genova, non ci resta che attendere e sperare…

  267. Paolo64 ha detto:

    Dopo questo bel mercato (in linea con gli scorsi), dato che di Ferrero si è detto tutto, si riuscirà a ridurre un po’ la sopravvalutazione di Osti? Ma da quando c’è lui vi ricordate qualche colpo serio? Io ricordo un Barilla’ il giorno di chiusura mercato….chissà lunedì cosa ci aspetta

  268. Edoardo ha detto:

    Comunque il discorso su E.Garrone secondo me va inquadrato così: ci poteva stare di voler vendere, ci stava tutto, ma bisognava attendere un acquirente diverso e la Famiglia Garrone aveva di certo i mezzi per proseguire ancora 1 o 2 anni senza problemi, il fatto è che Ferrero oltre a non avere liquidità da investire, cosa ben più grave non ha mai avuto nessun vero sentimento verso la Sampdoria e l’intera città di Genova e questi secondo me sono i motivi per cui non bisognava cedergli il club e adesso ne paghiamo tutti le conseguenze e pure con gli interessi…

    • ale ha detto:

      Non c’è stata nessuna vendita e nessun acquirente. La Società è stata intestata gratuitamente a Ferrero, mantenendone uncerto controllo attraverso le garanzie bancarie che gli hanno permesso dioperare. Ilquale Ferrero, oltre a nonaver investito un cent, si èanche concesso un lautostipendio.

      I motivi per cuiè stata fatta questa sciagurata operazione sono tuttora misteriosi e,secondo me basandomi solo suquello che è pubblico, forse non proprio edificanti, come la scelta del soggetto porta a pensare

      la comparsa di un acquirente serio, motivato e adorato dalla tifoseria ha fatto scoppiare il bubbone. Ma il marciume era già lì

      Ferrero vattene
      Mondini/Garrone vergognatevi

      GIANLUCA VIALLI PRESIDENTE!

      • Edoardo ha detto:

        Caro Ale…

        Non sappiamo di preciso le modalità della cessione da E.Garrone a M.Ferrero, credo neanche Maurizio Michieli, per il semplice fatto che non sono state rese pubbliche, comunque è un dato di fatto che da 5 anni la Famiglia Ferrero sia (sciaguratamente) la proprietaria del nostro club. Il bilancio in leggero attivo (così pare) è stato raggiunto vendendo tutto il vendibile. Non c’è più nessuna ambizione sportiva se non vincere i derby con un Genoa malconcio e la permanenza in una Serie A dove è praticamente quasi impossibile retrocedere, solo Montella ci stava per riuscire. Detto questo io non voglio incolpare nessuno, E.Garrone ha fatto la sua scelta, ma a parer mio dico educatamente che ha sbagliato di grosso e per un imprenditore del suio calibro è stato un errore madornale, quasi imperdonabile. Adesso speriamo che Vialli e Dinan ce la facciano a metterci una pezza, altrimenti faremo in pochi anni la fine dei cugini. Per sicurezza mi dò una bella tastatina, non servirà, ma un po’ di scaramanzia aiuta sempre…

        LUCA TORNA DA NOI E FACCI ANCORA STO GOAL!!!!!!!!!!!!!!!!!!

        • ale ha detto:

          Caro Edoardo,
          Sono una Alessandra.
          Rispetto ma non condivido. Come ho più volte affermato ritengo che, se pur legalmente legittimo, quello commesso nei confronti della tifoseria e anche della città è un gesto inqualificabile, amorale. Un gesto di disprezzo ed arroganza senza alcuna giustificazione

          VIALLI PRESIDENTE

          • ale ha detto:

            Infatti le istituzioni sportive hanno creato una norma che impedisca ad altri di commettere lo stesso infame gesto.

  269. lukino ha detto:

    Maurizio, la rosa già è limitata di suo ma da luglio a oggi c’è stata una serie di infortuni e problemi muscolari cui non eravamo abituati.
    Bene la mitica “preparazione dura” ma se poi i calciatori si rompono e non giocano non è che serva a molto.

  270. Giancarlo ha detto:

    ferrero é un pagliaccio e purtroppo ci porterà in serie b sparisci dal pianeta samp non ne possiamo più

  271. DoriaforEver ha detto:

    Non per sentirti Maurizio ma un CDA convocato per il 30 settembre è assolutamente normale tant’è se noti gli ultimi CDA ci sono stati con cadenza mensile, 30 giugno, 30 luglio, 30 agosto, settembre… Io spero che venda ma questo è un pazzo da internare… Questo ha fallito sempre in vita sua e ciò dovrebbe bastare per non essere tranquilli. Successi imprenditoriali zero

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sì ma è la lettera di intenti a coincidere… Comunque, non chiedetemi perché e per come (è un modo di dire benevolo) ma ho ragione di credere che l’operazione andrà in porto. Pazienza se partiamo con una squadra zoppa, sarà un anno di transizione in cui Vialli & Company non avranno il peso della responsabilità e potranno deviperizzare l’ambiente con gradualità. Poi, se fossimo in grave difficoltà, a gennaio ci metterebbero una pezza. A me quest’anno del mercato frega una cippa, basta non retrocedere. Qui è in ballo il futuro della Sampdoria, a prescindere dall’andamento della stagione. Anzi, ci sta che il Viperetta non spenda, vuol dire che molla. Facciamocene una ragione e guardiamo ben più avanti. Parlo al plurale – e non è mia consuetudine – solo in questo post, perché avere Vialli ad un passo e sentire Dinan incarnare a parole lo stile Sampdoria mi ha restituito un po’ di gioia di vivere il mondo blucerchiato. Ora torno a fare il giornalista, bene o male, lasciate perdere. E’ più importante quello che vi ho detto e soprattutto il bene della Sampdoria. Abbiate fede.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        concordo con te maurizio. tenere duro sino a gennaio e poi qualche innesto per cominciare a ricostruire. l’importante è che si arrivi in fondo e che mr di francesco tenga duro qualche mese magari cambiando schemi se si vede che con questi uomini non riesce per ora. a roma a volte ha giocato col 352

      • DoriaforEver ha detto:

        Hai ragione, anche a me frega zero del mercato. Cambiare proprieta varrebbe l’acquisto di 4 top players per l’importanza delle persone che stanno trattando l’acquisto. Un ritorno al passato

      • Edoardo ha detto:

        Concordo pienamente, vedere Dinan e Vialli a Bogliasco mi ha quasi commosso, speriamo che la cessione vada in porto anche se la vedo durissima…

      • ale ha detto:

        Concordo, il campo in questo momento è secondario. Deve passare la nottata.

      • Ale ha detto:

        Concordo al 200%….ben venga 1 anno di transizione per eliminare le scorie di ferrero…..con alle spalle una società seria e solida.
        Altrimenti con l’attuale proprietà….tra pochi mesi i problemi saranno ben altri, stile Palermo…..

      • Fra Zena ha detto:

        Maurizio è proprio questo il punto. Con questa squadra rischiamo serissimamente la retrocessione, e non datemi del catastrofista perchè è così. Solo giocando con un modulo più sparagnino e una mentalità più combattiva possiamo fare qualche punto, ma il 4 3 3 zemaniano visto contro la Lazio con questi uomini ci espone a caterve di gol al passivo. Io condivido con te che il problema principale è il cambio di società, ma occhio anche al campo che il 2011 insegna

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Grazie per Quest o tuo post Maurizio…
        In particolare ho gradito il termine deviperizzare…

      • Marco62 ha detto:

        La penso come te ,questo è un anno di transizione, non penso retrocederemo anzi quando avremmo assimilato il gioco del mister ci divertiremo, e sono convinto che entro lunedì arriveranno i giocatori che vogliono realmente la Samp , poi speriamo di avere finalmente la società che ci meritiamo , ma su questo anche se ho fiducia tocco ferro…..

  272. Paolo Solari ha detto:

    Anche la ramanzina dei Vigili di Roma sulla scalinata di piazza di Spagna , con indosso una maglia della Samp, ci dobbiamo subire da questo ……. senza parole ……… :0((

    • Zaccotenay ha detto:

      Non esageriamo, neanche sulle scale uno può sedersi? Se l’avesse fatto un’altro andava bene? Così nn va bene, speriamo che venda ma se tutti glielo menano questo te lo fa apposta a nn vendere, però state superando il limite, la Sampdoria è ancora sua cerchiamo di non incattivirlo ulteriormente, già ci pensano i giornalisti a farci del male, ma ci si mettono anche i tifosi… Addio

    • Matte Genovese ha detto:

      the ferrero show !!!!! to be continued……………………

  273. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Maurizio Io invece mi auguro che continuino così sul mercato perché almeno vinceranno la coppa del peggior mercato della Serie A.
    Effettuato lo scambio Andersen Murillo con cui di certo non abbiamo guadagnato abbiamo pensato bene di indebolire il centrocampo vendendo Pra e dopo li inutili acquisti di leris e torno sby.
    Dopo una rivoluzione che vede un nuovo allenatore anche costoso è un modulo nuovo non hanno comprato praticamente nessuno escluso Rigoni Io credo che fatte le debite proporzioni anche con le neopromosse e tutte le altre squadre la Sampdoria abbia fatto in assoluto il peggior mercato della Serie A.
    Quando vedo come si muovono i direttori sportivi di altre squadre e le interviste che rilasciano e poi penso ad Osti una profonda tristezza nel cuore si impossessa della mia persona Tralasciando l’aspetto del cambio societario quest’anno la Sampdoria può andare dal XII al XVIII posto.

    • maurosampbolzano ha detto:

      caro Daniele la situazione purtroppo è questa siamo nel limbo in attesa dei soldoni per vendere e senza soldi al momento oppure volontariamente fai nozze con i fichi secchi

  274. Andrea64 ha detto:

    Buongiorno Maurizio, ieri sera ho visto Bologna Spal e volevo dire che ; se la campagna acquisti e’ finita con Rigoni i casi sono 2 o di Francesco non mangia il panettone o a Gennaio deve i tervenire pesantemente sulla squadra, sulla carta a parte il Lecce e forse Verona si sono tutte rinforzate.

  275. Solosamp1946 ha detto:

    Io mi domando perché i gruppi organizzati non si sono mossi in occasione del cda e in occasione di samp Lazio…quel verme non deve mettere piede a Genova. Invece si siede in tribuna e nessuno fa neanche un coro va al cda e non c è nessuno ad aspettarlo…finché non capirà che la musica è cambiata non venderà mai

  276. Marco B. ha detto:

    Ma perché qualsiasi giocatore dovrebbe accettare un trasferimento in una società dove allo stato attuale delle cose rimane presidente una persona che già e virtualmente in bancarotta e che tutta italia isole comprese considerano ormai un clown un personaggio da basso varietà.

    Ma una cosa non mi torna.
    Nell acquisto di una società in cui ballano mal contati 100 milioni di euro leggo in giro che si sta discutendo su distanze di 5/ 10 milioni.

    E come se decido di comprare un ferrari da 100 mila euro e poi vado a disquisire se ha il navigatore base o quello che costa 5 mila euro in più.

    Ma non è che ce qualcosa sotto di diverso ?

    Tu Maurizio come la pensi ? .

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      La situazione è un po’ più complessa per ridurla a 5/10 milioni di euro. Ma se Dinan e soci ragionassero come hai ragionato tu, non avrebbero un patrimonio di 8 miliardi di dollari! Fermo restando che mi auguro che il tuo sia superiore 🙂
      L’idea che un miliardario possa/debba regalare dieci milioni (venti miliardi delle vecchie lire) a Massimo Ferrero non mi convince.

      • ale ha detto:

        Nemmeno a me. Ma ègiàsuccesso….o no?

      • Kreek ha detto:

        @Maurizio.Michieli

        A prescindere da come finisca la trattativa, e premesso che non credo neanche io che il problema sia 5-10 milioni di euro…
        Non vedo perché chi ha un patrimonio di “8 miliardi di dollari”debba, nel caso, essere intransigente verso un altro soggetto che, secondo quanto riferito dai media, ha serie difficoltà finanziarie

        • Kreek ha detto:

          Completo…è partito invio…

          cioè perchè Dinan non “deve regalare” visto che é “ricchissimo”, mentre Ferrero che é “poverissimo” se ne deve stare e accettare meno di quel che chiede?

          Il passaggio di proprietà è auspicabile, ma davvero mi sfugge la logica.

          Non parlassimo di Sampdoria questa logica reggerebbe?

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            scusa kreek ha già preso un jolly a prenderla a zero e garantita e anche se non lo dicono è assai probabile che ci fossero degli accordi per cui se arrivava qualcuno con serie possibilità di migliorare la società lui si sarebbe dovuto accomodare con un bella buon uscita. infatti probabilmente a marzo quella era la conclusione prima che lui cambiasse le carte in tavola. infatti dopo garrone è anche uscito allo scoperto e lasciato scadere le fidejussioni invece di rinnovarle come aveva fatto in passato. Non capisco perché un personaggio messo li con grave errore di garrone che si è stipendiato che ha avuto notorietà e che ne esce con tanti milioni debba essere visto con questa benevolenza. allora scusa uno che non riesce a pagare il mutuo dove lo mettiamo, uno che non arriva a fine mese, hanno tutti la fila di gente che gli dice ti pago la casa io non ti preoccupare? ma credi veramente che non ci fossero degli accordi para sociali o verbali tra garrone e ferrero? credi che gli abbia coperto le spalle per anni senza chiedere nulla in cambio. ferrero con la samp ha preso un jolly. la logica è: se tu investi del tuo e compri una cosa pagandola anche a prezzo basso e andando con le tue gambe è una cosa, se invece te la regalano (milioni di rosa) te la finanziano e garantiscono tu sei il proprietario sulla carta ma solo sulla carta. speriamo di vedere questa benedetta cessione altrimenti di ferrero che va avanti da solo ce ne accorgeremo nel giro di un anno. impresa si fa con denaro e credibilità. a questa proprietà da sola mancano entrambe. a 80 90 mln più che svendere fa bingo. ma dove la trovi nella storia un acquisizione così con una plusvalenza così gestendo la società con garanzie di terzi. su marte forse? infatti siamo in una situazione da fantascienza. spera solo che non faccia saltare la trattativa altrimenti ne riparliamo tra un anno di dove siamo. di solito sono molto moderato e ti leggo con piacere ma cerchiamo di vederla l’acqua in mare. qui la logica non esiste da quella cessione del 2014. o ferrero cede o fa entrare un socio forte con liquidità e credibilità. la seconda la giudico da fantascienza perché il jolly lo ha già preso una volta. la prima è una via d’uscita per lui e la samp. si sistema i suoi problemi e ci libera. se rimane caro kreek ci sentiamo tra 9 mesi e forse a quel punto ti sfuggirà un po meno la logica. confido che alla fine cederà e avrà ottenuto ben di più di quanto avrebbe pensato quel giorno del 2014 quando era entrato dicendo che la samp l’aveva pagata 70 mln……..non parlassimo di sampdoria questa logica non esisterebbe perché nessuno ti regala un impresa patrimonializzata, garantendola per anni. ma dove si è mai vista una cosa del genere. quindi se parliamo di logica questa prevederebbe che ferrero a marzo si sarebbe dovuto accomodare con tanti bei milioni ma ne otterrà di più e questo grazie ad un illogica cessione unica nel suo genere nella storia. trovamene un altro nel calcio extra calcio sul pianeta terra? un cordiale saluto

    • Edoardo ha detto:

      In effetti non si capisce perché non hanno ancora chiuso la trattativa, è da 1 anno che ci lavorano, sui giornali si legge che la differenza non sarebbe poi moltissima, mi pare che qui si stia giocando a poker col futuro di un club storico e glorioso come la Sampdoria che ha scritto pagine importanti del calcio cittadino, italiano ed europeo, insomma oltre ai soldi ci sono in ballo anche altre cose (forse) più importanti…

  277. Edoardo ha detto:

    X Maurizio

    Si sa qualcosa di Maroni? Da quel poco che ho visto secondo me è forte, potrebbe essere il nostro nuovo Schick, ma speriamo con un po’ più di sale nella zucca, io credo che lui dovrebbe giocare titolare al fianco di Quagliarella in un classico 442 o meglio ancora in un bel 532 alla Nereo Rocco, per il calcio di dominio aspettiamo Dinan e soci, Caprari e Gabbiadini io li venderei subito, non mi hanno mai convinto e continuano a non convicermi…

  278. Luca ha detto:

    Maurizio perché la differenza non la mette chi in parte (per non dire altro) e’ responsabile di questa Presidenza ? Oggi la conferenza stampa del mister e’ stata senza se e senza ma indicativa dello stato di pensiero e di umore della squadra ( e non si venga a dire il contrario ) e’ stato un vero e proprio ” grido” di aiuto ( stizzito) ! Ora vedo che non vi esponete più a previsioni ottimistiche ( e fate bene) e nemmeno E .Mamtovani ostenta attraverso i suoi msg tutta la positività di due mesi fa ( diciamo la verità ha tappato anche lui e non poco) ma dobbiamo in ogni caso remare tutti dalla stessa parte per un unico obiettivo ( facile prevedere quale) o la nostra beneamata Sampdoria finirà…..non voglio nemmeno pensarci 😩🙏buon week a tutti

  279. francesco ha detto:

    pur di farsi notare con la maglia del Doria si siede sulla scalinata di trinità dei monti a roma sapendo che è proibito sedersi….non ho più aggettivi per questo tizio…ormai sono rassegnato alla sua perenne presenza a corte lambruschini…..VATTENE VIAAAAAAA

  280. Roby66 ha detto:

    Buon pomeriggio Sig. Micheli..vorrei chiedere a tutta la tifoseria..a tutti i giornalisti di chiudere la porta in faccia a questo uomo…che non riesco neanche a ricordarlo…come? Senza nessuna violenza ma con determinazione non permettergli più di venire nella nostra città…tutti uniti componenti ..ultras fedelissimi fieri del fossato e ogni singolo appassionato della nostra splendida Sampdoria…ripeto nessun atto violento..ma tutti insieme dobbiamo riuscirci…se non vogliamo far cadere nel barato la nostra SAMPDORIA!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Mi sembra un po’ eccessivo… Detto ciò, noi abbiamo fatto quanto in nostre potere per “contrastare” Ferrero, non mi pare così altri mezzi, piuttosto compiacenti. Ma ognuno è libero di fare ciò che vuole.

    • Gino Latino ha detto:

      Per anni è stato considerato dal giornalismo cittadino un simpatico istrione, da qualche tempo invece qualcuno ha cambiato atteggiamento… O mascherava qualcosa prima o non è limpido ora

  281. pier56 ha detto:

    Ma nel video che avete mandato in rete, in cui si vedono due vigili che a Roma redarguiscono il penoso guitto da basso avanspettacolo, chi è l’altro con lui? Mi sembra un imprenditore piuttosto conosciuto, forse mi sbaglio…😂🤣😃

  282. Stefano S.64 ha detto:

    Buongiorno Maurizio,
    leggo con preoccupazione che nessun giocatore vuole più venire alla Samp e domani c’è la chiusura delle ostilità (calciomercato). Non riesco proprio a capire il perché di tutti questi rifiuti e spero che la notte porti consiglio ovvero che il nostro non beneamato presidente si dia una sveglia e successivamente prepari in fretta e furia le valigie.
    Buona giornata a tutti tifosi blucerchiati

    • Alessandro ha detto:

      Nessuno sano mente può oggi accettare di avere un presidente simile, Di Francesco è stato ingannato, gli chiedo di avere pazienza e tener duro come noi (avendo anche un ottimo stipendio rispetto a noi comuni mortali direi che non è difficile). Siamo ad un punto tale che non mi stupirei se la squadra decidesse di perdere apposta le partite finché la vipera non sloggia…

  283. pier56 ha detto:

    Caro Michieli non hai colto la mia ironia: mi riferivo a quel signore che gli ha regalato la Samp ripianandogli i debiti e che adesso si sta impegnando, si dice, per garantirgli un bonus di 20 milioni affinché l’indegno venda…

  284. Sandoia ha detto:

    Visto la formazione
    RIDATECI
    GIAMPAOLO

  285. giovanni ha detto:

    ciao mauri scusa ma la rabbia è già tanta a fine prio tempo…ti allego un articolo di repubblica di giugno 2019, che è “perfetto” per quanto è il nostro caso e spiega bene la situazione, talmente bene che te ne ho ingrandito un passaggio che mi ha fatto …pensare….scusa tanto se uso un tuo collega ma è un articolo fatto davvero bene, forse fin troppo…buona serata, ma non ci credo tanto….
    un abbraccio a tutti!

    Jamie Dinan è l’uomo forte della cordata statunitense, che sta trattando la Sampdoria. E’ il fondatore nel 1991 di York Capital Management, una società globale di gestione degli investimenti con sede a New York City. Sessant’anni, M.B.A. ad Harvard, attualmente si stima gestisca circa venti miliardi di dollari e ha un patrimonio personale superiore ai due. Investe dove c’è possibilità di un guadagno. Per questo si è avvicinato allo sport nel 2014, partecipando all’acquisto dei Milwaukee Bucks, una squadra di basket NBA, assieme a un altro manager di hedge fund, Marc Lasry, tra i soci del fondo internazionale Avenue Capital, e Wesley Robert Edens, fondatore del private equity americano Fortress, co- proprietario dal 2018, assieme al miliardario egiziano Nassef Sawiris, dell’Aston Villa, storica formazione inglese di Birmingham, riportata subito in Premier League.

    Questa esperienza di Dinan a Milwaukee è interessante perché si tratta di uno “small market”, come Genova, e capace di vincere un titolo, come i blucerchiati. Al momento del cambio di proprietà, il proseguimento della vita della franchigia del Wisconsin pareva addirittura a rischio. In questa stagione ha appena sfiorato la finale, sconfitta da Toronto, e può contare sul più grande prospetto del basket mondiale, Giannīs Antetokounmpo, greco di origine nigeriane, pescato al numero quindici nel draft del 2014, tra lo scetticismo generale, dalla seconda divisione ellenica. La paura di non sbagliare, scelte forti a livello tecnico ed una gestione molto rigorosa dal punto di vista economico ha fatto correre i ” Cervi”, ” Bucks” appunto. Lo scouting ha fatto la differenza, con la scoperta di giovani universitari come Malcolm Brogdon, poco conosciuti e poi di grande affidamento, scambi azzeccati, ad esempio l’ingaggio di Khris Middleton, e giocatori svincolati, come Brook Lopez, hanno permesso di competere con piazze con disponibilità decisamente maggiori. DOPO UN PRIMO ANNO DA RETROCESSIONE, nella logica italiana, con un record di 15 vittorie e 67 sconfitte, è iniziata la risalita e quest’anno Milwaukee ha chiuso la ” regular season” con sessanta successi, miglior record del campionato, un risultato che non ottenevano dal 1970- 71, l’anno del titolo vinto.

    Rispetto alla serie A, stiamo parlando di un mondo dorato. Per dare un’idea del giro d’affari di una squadra NBA, il monte ingaggi annuale dei giocatori tocca i 130 milioni di dollari, il meno pagato di quelli utilizzati durante tutta la stagione dai Bucks, Stirling Brown, paragonabile a Tavares nella Sampdoria, guadagna praticamente come Quagliarella. Questo è possibile in una città con seicentomila abitanti perché il sistema NBA, con il monte salari e le scelte migliori delle matricole universitarie (rookie) alle formazioni in fondo alla classifica, punta all’equilibrio, come sinonimo di spettacolo e guadagni per tutti, esattamente il contrario del sistema piramidale del calcio italiano ed europeo. Il valore attuale stimato dei Bucks è di 1,4 miliardi di dollari e si è quasi triplicato dal momento dell’acquisto. Insomma la presunta offerta per la Sampdoria sono noccioline o quasi.

    Tra la serie A e la NBA la distanza è galattica. E’ stata costruita una nuova arena, costata 250 milioni di dollari, e questo ha garantito il proseguimento della franchigia a Milwaukee, scacciando i rumours che avrebbero voluto un trasferimento a Las Vegas o Seattle, perché esistono standard molto rigidi da rispettare per dimensioni e caratteristiche degli impianti per continuare a tenere un posto in questo campionato senza retrocessioni. In Italia non è esattamente lo stesso. Eppure, dopo l’esperienza in corso di Paul Singer, il boss di Elliott con il coinvolgimento del figlio Gordon, al Milan, ora potrebbe toccare a Jamie Dinan. In comune anche la scelta di due leggende del club per curare la parte tecnica, Paolo Maldini e Gianluca Vialli.

    f Ci sono sempre possibilità di fare soldi, basta che ami investire e conosci bene il mondo della finanza ed i suoi rischi

  286. Jump ha detto:

    E siamo già sotto di 3 gol a Sassuolo! FERRERO VATTENE!

  287. Alessandro ha detto:

    Ferrero adesso quanto vale la Samp??? Siamo sotto 4 a zero!!!!!! Scandaloso…..

  288. giovanni ha detto:

    ti do’ il titolo dopo imbarazzante della settimana scorsa:
    “allibiti”,
    almeno io, allibito da questa situazione, domani cambiare almeno metà squadra…non saprei da chi partire, diversamente cambiare impostazione o manico, così tutto l’anno…. grazie, no! per il bene della mia Sampdoria, no!

  289. paolo63 ha detto:

    Siamo al 50 e ho girato su Marcella Bella che sta cantando,ferrero sei una sciagura.Figure cosi’VERGOGNATI e VATTENE sei la nostra rovina.VATTENEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  290. Marco B. ha detto:

    Ripeto se davvero ce qualcuno che ha a cuore le sorti della nostra squadra faccia un ultimo sforzo dia a questa zecca quello che vuole e lo rimandi a vendere caciotte in ciociaria .
    Qui aspettare il 30 settembre in queste condizioni vorrebbe dire compromettere gia in maniera importante questo campionato

  291. marcos ha detto:

    Buona sera Maurizio(non sò quanto sia buona)
    Se domenica scorsa era imbarazzante oggi cosa è siamo
    veramente poca cosa nemmeno sui campi dove giocano i ragazzini si vede una tanta pochezza
    Penso che limonato stia riuscendo a lasciare la SAMP in
    acque molto pericolose vuole tutti gli euri ma si vergoni
    questa squadra vale la serie B.
    Di Francesco intervistato alle ore 23:25 chiede 4 giocatori
    a una giornata dalla chiusura del mercato ma chi predono
    qualche scappato di casa(ne abbiamo già in abbondanza)
    Se vuole salvare la faccia deve dare le dimissioni perche
    dopo la sosta guardate il calendario c’è da stare poco Allegri
    Un saluto e sempre forza Samp

  292. Rapallin 92 ha detto:

    Maurizio intanto saluti e complimenti x la tua professionalità.
    Non riesco ancora a capacitarmi di come Edoardo abbia potuto lasciare la Samp a questo individuo (ero un garroniano preciso), ok la famiglia contro, ok il risentimento x uno striscione. ….però belin proprio a Ferrero? ! Non poteva fare una bella conferenza stampa e dire “entro un mese voglio cedere, la regalo pulita dei debiti a chi mi dimostra più garanzie” non ci faceva più bella figura? Cioè appena l’ha incontrato x la prima volta dici non ha pensato “a chi cedo la mia Samp?

Lascia un commento

LA FINE DI UN CICLO

La Sampdoria ha perso a Napoli la terza partita su tre, subendo in totale nove gol senza segnarne alcuno su [&hellip

LIBERACI DAL MALE

Sette gol subiti, uno solo realizzato su calcio di rigore: è questo il bilancio delle prime due giornate di campionato [&hellip

IMBARAZZANTE

Peggior esordio non poteva esserci, al di là della sconfitta. Nel pomeriggio l’ennesima sparata di Ferrero sulla trattativa con Vialli, [&hellip

I QUARANTA GIORNI PIU’ LUNGHI NELLA STORIA DELLA SAMPDORIA

Dopo mesi in cui Massimo Ferrero aveva bollato la trattativa con il Gruppo Vialli come una buffonata (“Gli state facendo [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta