BENE LA VITTORIA DI CROTONE, MA IL VIPERETTA “SCHERZA” CON IL FUOCO. E CON DIFRA

19 Ago 2019 by Maurizio.Michieli, 216 Commenti »

Vincere in trasferta a Crotone, di fronte a ottomila tifosi avversari – peraltro ben fronteggiati dai temerari omologhi blucerchiati – e dopo essere andata sotto di un gol, non era facile. La Sampdoria, però, c’è riuscita, superando il turno di Coppa Italia, guadagnandosi la sfida con il Cagliari a dicembre. E questo è un indubbio merito della squadra di Di Francesco. Il quale, tuttavia, con onestà intellettuale ha riconosciuto che la prestazione allo Scida non è stata del tutto convincente, anzi. La Samp ha vinto in virtù della maggiore qualità dei suoi attaccanti rispetto agli avversari ma ha subito a lungo l’iniziativa del Crotone. La retroguardia ha spesso ballato, il solo Murru è parso all’altezza della situazione mentre Bereszinsky e la coppia centrale Murillo-Colley sono parsi spaesati. A centrocampo è pesata la mancanza di Praet, mal sostituito da uno Jankto in versione giampaoliana. Luci ed ombre per Vieira, colpevole sul prima gol ma autore del sontuoso lancio per il pareggio di Caprari, attivo come sempre Linetty. Davanti bellissima la perla di Caprari, più a suo agio sulla fascia, mentre Ramirez è un adattato al ruolo. Quagliarella, al netto della rete su rigore, è stato imbrigliato dai centrali calabresi e qui è lecita una domanda: può super Fabio ricoprire da solo e per tutta la stagione l’incarico di unica e solitaria punta centrale, costantemente in mezzo a due avversari? La sensazione è che il 4-3-3 rischi di penalizzare le caratteristiche del capitano, che non è mai stato un centravanti puro. E a gennaio compirà pure 37 anni. Di Francesco è stato costretto da un mercato asfittico a schierare gli stessi uomini dello scorso anno, con l’unica eccezione di Murillo al posto di Andersen. Positivo l’impatto di Maroni, autore forse del gol più veloce nella storia della Sampdoria. Peccato per l’infortunio, serio ma non grave, gli esami hanno escluso fratture. Servono comunque rinforzi, almeno tre innesti: un centrocampista, un esterno e un attaccante centrale. Il Viperetta, con la storia della mancata (almeno per ora) cessione al gruppo Vialli, sta scherzando con il fuoco. Il campionato incombe. E domenica con la Lazio si farà sul serio.

P.s. Ben ritrovati a tutti.

216 Commenti

  1. luigi ha detto:

    Senza voler fare il disfatista e non parlo della partita di coppa siamo oggettivamente più deboli rispetto al campionato scorso in quanto Praet non è stato sostituito Murillo non si sa se farà il campionato di Andersen ad oggi manca il sostituto di Defrel che ha realizzato 11 gol e Quagliarella non è eterno purtroppo. Credo di aver sviscerato abbastanza ora caro Maurizio credo che il “famoso” 1% sulla presunta cessione stia facendo la differenza e conoscendo il personaggio con cui purtroppo abbiamo a che fare mi aspetto vista la contestazione una vendetta trasversale a livello di mercato per far si che la squadra annaspi nel campionato che sta per iniziare. Credo che il tuo pensiero non sia poi così equidistante dal mio.

  2. Ulde ha detto:

    Ciao Maurizio. Cessione non siamo più al 99%?

  3. Doctor ha detto:

    Bentornato dalle ferie Maurizio! Il Viperetta forse non ha ancora ceduto perchè aspettava che tu rientrassi dalle ferie per farti dare la notizia….
    A parte gli scherzi, io ieri sera ho visto una squadra con una difesa inguardabile e che fa fatica a capire i dettami del nuovo mister. Urgono rinforzi come detto anche da DiFra.
    Puoi dirci qualcosa sull’unico argomento di cui non si fa altro che parlare ormai da mesi? Sempre ottimista? Io sempre meno. Ciao!

  4. Matteo ha detto:

    Maurizio buongiorno, bentornato!
    Leggo dal tuo articolo che parli poco/niente dell’argomento che più interessa noi tifosi, la cessione. Dobbiamo dedurre che non se ne fa più nulla?
    Questi giorni di silenzio e questa nulla esposizione mediatica del presidente (la p minuscola è voluta…) come vanno interpretate?
    Grazie e buon lavoro.

  5. Freed72 ha detto:

    Scusa Maurizio ma la tua certezza di un mese fa che davi per certa la cessione..dove è finita?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sinché Vialli non va in Nazionale, c’è speranza. Per Ferrero si avvicinano scadenze importanti. Detto ciò, il Viperetta è capace di tutto, anche di continuare a tentare di andare avanti. Verso dove, non so. E se so, mi taccio.

      • DoriaforEver ha detto:

        Io credo sia anche superfluo chiedere ai giornalisti news. Nessuno sa niente e quello che viene riportato sono notizie prese qua e là. Solo Vialli e Ferrero conoscono la realtà dei fatti come è giusto sia

  6. Andrea ha detto:

    Un saluto agli amici del blog e in primis a Maurizio di ritorno dalle ferie.Per quanto riguarda la partita di ieri,contava soprattutto il passaggio del turno…qualcosa(qualcuno,in particolare) di buono si è visto,però anche io come DOCTOR ho visto cose non belle-e tranquillizzanti-in difesa(ma non solo ieri…)e su questo fatto non sono molto sereno.Inoltre percepisco che Di Francesco abbia iniziato un po’ a spazientirsi,sia per lo non chiarezza sul discorso “cambio societario” sia-cosa più importante-per lo stallo sul mercato in entrata,con le richieste da lui fatte non ancora concretizzate…tante chiacchiere ma fatti zero e tra sei giorni inizia il campionato(vorrei sapere che”garanzie”gli hanno promesso).Io comunque spero vivamente,come scrive Maurizio,che entro fine agosto o al massimo inizi di Settembre,si arrivi alla fine di questa storia infinita iniziata ormai mesi fa:Il Viperetta si decida una volta per tutte,o si leva di mezzo(speriamo)oppure resta e si dedica a questa squadra,visto che sembra essere sparito dalla circolazione fregandosene di tutto.

  7. petrino ha detto:

    In difesa hanno ballato una rumba da brividi.
    Se De Paoli non e’ fermo per infortuni, va lanciato come terzino destro, dove siamo inesistenti.
    Jankto e’ un’ incompiuto, un pesce fuor d’ acqua era e rimane anche adesso..
    E’ una minusvalenza secca, ma non possiamo giocare in 2 a centrocampo.
    Di Francesco ha detto che in difesa mancano di equilibrio, per usare un’ eufemismo.
    La qual cosa e’ stata evidente a tutti noi, assai preoccupante.
    Al momento il tasso tecnico e’ calato e di molto.
    La lazio ci aspetta e non e il crotone.

    • giovanni ha detto:

      petrino, de paoli alla prima è squalificato; è anche per queso che di francesco ha sempre preferito in questa fase bereszynski, che detto dell’errore sul gol (che a me è parsa una sorta di confusione tra i movimenti da fare nel vecchio e nel nuovo nuovo modulo, cosa comunque pericolosa che infatti abbiamo pagato subito) a m personalmente non è dispiaciuto ed anzi può ritornare a correre che è cretamente la sua qualità più importante e per la quale mi era parso un pò involuto nel suo complesso (non dimentico il dai e vai sulla tre quarti con 5 metri secchi lasciati all’avversario sul terzo gol e cross morbido….)
      Un saluto

  8. Massimo Pittaluga ha detto:

    Ciao a tutti. ieri ho visto la partita in tv e sincermente gran parte del primo tempo è stata una brutta samp. poi ci siamo un po rimessi in sesto anche aiutati dalla buona sorte perché se entra il 2-0 di testa dopo il primo gol. ma visto che nel bene e nel male non si vive coi se e coi ma per fortuna il turno lo abbiamo passato. per quanto riguarda la difesa a mio avviso murillo è un buon sostituto di Andersen. non srà magari da inter e Barcellona dove comunque ha militato e a milano per un certo periodo pure bene ma a mio avviso per la ns dimensione è un ottimo giocatore. li secondo me il rimpiazzo è all’altezza. invece a centrocampo ci manca un giocatore di qualità perché sebbene vieira sia in crescita e ha margini ed ekdal è un buon giocatore come pure linetti ci manca un centrocampista ed almeno un esterno alto ed un centravanti da 433. quaglia ci mancherebbe ma servirebbe anche una punta di forza fisica. la samp ha ceduto oltre ad Andersen e praet anche kovnacy per carità qui non ha fatto bene ma almeno era una punta alternativa o compatibile con quaglia. nel complesso oggi siamo più deboli dello scorso anno perché siamo con un praet in meno nel complesso. sul capitolo società sono d’accordo con maurizio in quanto se la matematica non è un opinione da qualche parte ferrero deve reperire fondi per salvare le sue aziende extra samp oppure perderle. a me ferrero da l’idea di essere poco imprenditore e molto speculatore ma il rischio se salta la trattativa con vialli veramente è quella di avere seri problemi. si dimentica che qui è arrivato gratis e finanziato. oggi credo il finanziatore lo abbia abbandonato (e forse ferrero crede che vista la situazione ritenga di poter ancora tirare la corda col suo “benefattore” garrone). sbaglierò ma a mio avviso raggiunta una soglia ferrero rilancia sempre e per due volte ho l’idea che il rilancio lo abbia ricevuto anche se magari non ai fatidici 100 netti per lui. ora il problema è serio perché se la trattativa salta veramente o ferrero usa la samp che ha liquidità viste le vendite a mani basse effettuate in questi due anni e allora rischia di vedersi portare via dalle banche la sampdoria oppure vende e ripiana i suoi problemi aziendali. di alternative quando scade il tempo non ce ne sono e tra poco se continuerà a scommettere e bluffare le carte si scopriranno. in tutto questo per ora di francesco si trova una squadra incompleta (sperando un paio almeno di giocatori veri arrivino) e l’ambiente in fermento e non poco. sincermente pensavo in una soluzione più veloce ma il personaggio tira oltre ogni misura confidando secondo me nella vulnerabilità di garrone verso la tifoseria. Garrone ha grosse responsabilità nell’aver scelto ferrero inutile negarselo e ferrero sa bene che pur essendo rispettato Garrone comunque si è esposto ammettendo di averla regalata la samp e quindi indirettamente assumendosi la responsabilità della scelta dell’uomo. ferrero allora tira tira e sta tirando. a mio avviso potrebbe alla fine ottenere ancora qualche milione in più piuttosto di levarselo di li ed è sicuramente quello che sta facendo sapendo che qui ormai non lo sopporta quasi più nessuno eccetto qualche illuso da cosa non si capisce. il timore è che con questa squadra incompleta e con il malumore che c’è di francesco non sia nelle migliori condizioni per lavorare. per questo bisognerebbe arrivare ad una soluzione entro la fine del mercato che ad oggi è veramente ai minimi termini. speriamo osti e pecini tirino fuori 2 3 giocatori da qui alla fine da metterci una pezza. due anni fa accadde con zapata e strinic alla fine

  9. Sestri levante ha detto:

    Maurizio come spieghi il comportamento di Ferrero,? Ossia, non cede la società, ma nemmeno si muove x fare mercato

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Può ancora succedere di tutto (spiegazione razionale). Lui è un kamikaze (spiegazione emotiva).

      • Paolo1966 ha detto:

        Sono completamente d’accordo meta’ con te… (cit.)
        Ferrero e’ un kamikaze, spiegazione razionale

        • Paolo1968 ha detto:

          “Ferrero è un kamikaze”, ma chissà perché ho la sensazione che il naso lo faccia sbattere sempre agli altri…..
          Ho sincerametne paura di vedere cosa succederà se non cede. I tifosi non sono tutti allievi di Cambridge

  10. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Maurizio, innanzitutto ben tornato. La mia astinenza da blog era al limite e la tua analisi è precisa e puntuale : al tuo ritorno hai trovato una situazione sostanzialmente uguale, a 4 giorni dalla chiusura campagna abbonamenti (…a tal proposito qualche dubbio mi assale…).
    Ci siamo conosciuti in trasmissione (ancora ti ringrazio) e quindi credo che tu possa ritenere ciò che affermerò non pura boutade ma verità in buona fede. Riporterò infatti di un colloquio avuto con una persona che conosco da una vita (ho portato i suoi saluti a Domenico Arnuzzo, prima della trasmissione) e che ritengo fonte autorevole ed esperta nel mondo dello scouting (anche se schiva, altrimenti se ne parlerebbe molto di più anche sui media che ha sempre evitato), per di più molto vicina alla samp per questioni diciamo così di forza maggiore. Non si tratta di chissà quali rivelazioni (sono cose che magari già tu sai o immagini), anche perché l’ho incalzato un po troppo (dopo un anno che non lo vedevo), il tempo era poco e l’occasione non molto propizia.

    -sul capitolo cessione lui la da per cosa fatta con tempi tecnici che magari porteranno a fine agosto, inizio settembre.

    -sul capitolo allenatore (lui lo conosce) durante la partita contro lo Spezia (lui era li per lavoro..) ha affermato di non aver mai visto DiFra in versione così scazzata con faccia del tipo “ma chi me lo ha fatto fare..”.

    -capitolo DePaoli Leris. Nonostante ogni DS (ed ogni società) siano in buoni rapporti con determinate altre, lui ha definito queste due operazioni come due autentiche marchette fatte da Osti nei confronti del Chievo anche per permettere l’iscrizione al campionato di quest’ultimo. Così ora è costretta a vendere uno dei due terzini (probabilmente Sala) senza aver acquistato dei mostri. Su Seculin invece tralascio io (lunga vita ad Audero) non ne abbiamo parlato.

    -Sul capitolo esterni (lui i calciatori li conosce bene, ovviamente). ben Harfà testa matta, kamano discreto ma costa…Più che altro lui era molto scettico su questa politica di vendere sempre i migliori (Praet in questo caso, magari dando thornsby alla cremonese perché non è pronto)) e scommettere sugli acqisti : prima o poi ti va male e questa volta l’ho visto con una faccia molto scettica. la cosa non mi piace per nulla perché, conoscendolo, di solito ci azzecca. Ricordo ancora cosa mi disse anni fa prima del preliminare di Champions : “la samp punta tutto sui milioni della Champions, se non li passa non so cosa possa succedere…”…non aggiungo altro.
    Non che questa volta abbia fatto previsioni simili ma era molto scettico sulla costruzione della squadra.

    -Ultimo, ma non ultimo, capitolo Pecini : perché è ritornato ? Perché sapeva di Vialli ?
    No! E’ ritornato perché è rimasto tuttavia in buoni rapporti con l’ambiente in generale e glielo hanno triturato per un anno di ritornare….anche se qualcuno vicino a lui non gli lo ha consigliato molto.

    Non sono chi sa che notizione o considerazioni eccelse, però a volte i retroscena sul mondo calcio (perché trattative falliscano o vadano in porto ) sono davvero bizzarri e la gente non li saprà mai.

    Concordo ovviamente sulle almeno tre pedine buone che servono : buon esterno di piede giusto (Verdi era il migliore), centrocampista di livello e centravanti di stazza. Ripiegheranno come al solito su seconde, terze scelte.

    Daniele

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ciao Daniele, molte cose condivisibili e soprattutto confermate da altre fonti.

      • Luca Oddone ha detto:

        Su pecini, aggiungo, non è che sia andato via da empoli ricoperto di gloria per la vicenda studio fut quindi è anche tornato abbastanza con il capo chino.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Daniele sul mercato ad oggi siamo tutti d’accordo. per ora a parte murillo il resto di basso profilo in entrata e la squadra oggi è molto incompleta. anche se siamo tifosi o si ragiona col paraocchi oppure bisogna ammetterlo. speriamo non finisca con seconde scelte perché a parte murillo buon giocatore e il promettente maroni di seconde scelte ce ne sono anche troppe. su di francesco che dire anche a me da l’impressione di aver ricevuto delle garanzie per ora disattese. su ferrero spero che la soluzione razionale indicata da maurizio prevalga quella irrazionale sarebbe una dissoluzione perché coi numeri non si scherza. senza garrone non ha la forza e le spalle coperte e chi s’illude diversamente lo fa sena voler vedere la realtà. la fase attuale è anche lo scotto che si paga ad aver ceduto a gratis e non solo a ferrero e volerlo ora giustamente farlo lasciare è una situazione di tira e molla che però confido che arrivi a breve alla fine. purtroppo se si scherza col fuoco il rischio di bruciarsi c’è sia per garrone che per noi tifosi ma anche alla fine pure per ferrero e mi auguro che non decida di proseguire da solo. se succedesse sarebbe molto peggio che una squadra incompleta come l’attuale. comunque ad oggi a mio avviso siamo poco sopra le poche squadre da salvezza ovvero da 12 esimo 15 esimo posto. anche questa situazione di limbo credo influisca e non poco sul lavoro di osti e pecini. venire alla samp con garrone garante era una cosa senza con il solo ferrero al comando un altra direi

    • Kreek ha detto:

      @Daniele da Rapallo

      Ti ringrazio per aver condiviso con noi le tue informazioni, sostanzialmente confermate da Maurizio.Michieli.

      Non entro nel merito di quanto affermi sulla eventuale cessione: attendo solo la parola fine in un senso o nell’altro per tornare a concentrarci tutti sul campo.

      Sull’umore di Di Francesco idem: hai scritto che “lo conosce”…gli ha parlato? Oppure ha dedotto lo “scazzo” da un espressione? (Chiedo per meglio comprendere…).

      Invece sul resto…

      De Paoli è un buon giocatore di 22 anni, Leris non lo conosco, ma è anche lui molto giovane, vedremo. Tutti i DS hanno rapporti preferianziali con alcune società: Osti credo abbia dimostrato di essere una persona seria!

      Gli esterni si potranno commentare quando sapremo chi saranno, idem si può dire per la costruzione della squadra che comunque va completata.

      Pecini ha portato fior fi giocatore al Doria, meglio che sia tornato, i motivi mi interessano fino ad un certo punto…

      In ultimo la tua chiusura “ottimistica”…che dire? Vedremo chi arriverà, ma non comprendo le bocciature preventive o certi commenti sarcastici.. Se pensi che questa Società, pur avendo operato molte cessioni, ha anche acquistato qualche giocatore niente male…

      Qualche nome? Viviano, Fernando, Correa, Muriel, Skriniar, Quagliarella,Schick, Linetty, Praet, Torreira, BrunoFernandes, Bereszinsky, Audero, Andersen, Caprari, Zapata, Murru, Ramirez, Gabbiadini, Murillo…

      Io ho fiducia. e lo scrivo ora.

      Ancora grazie, un saluto blucerchiato!

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Apprezzo l’apprezzamento…:

        Sul primo punto societario meglio non parlare, non ho avuto dettagli e comunque resta il mistero dei misteri.

        Su difra non gli ha parlato direttamente ma lo conosce bene.

        Concordo su De Paoli ma restano comunque due marchette fatte al Chievo perché ti costringono a vendere uno tra Sala e Bere senza aver portato. Non si discute in assoluto il giocatore ma se venga prima l’ aspettto di fare il favore al Chievo piuttosto che la qualità in assoluto, o la priorità di scelta sul giocatore.
        Non dimentichiamo che in mezzo al campo hai perso Praet e mancherà qualità.

        Per gli esterni si Defrel (mamma mia) e la spagnolo da 5 milioni denotano comunque il calare dalle prime/seconde scelte verso le terze/quarte.

        Che Pecini volesse aprire una sua società di consulenza lo sapevo da molto…sull’aspetto legale non so.

        I giocatori che tu hai nominato sono ottimi ma col passare degli anni, vendendoli tutti, rischi di arrivare all’anno zero in cui ti va tutto male : è questa la preoccupazione e la critica della mia fonte. La continuità con lo stesso tecnico aveva garantito schemi acquisiti; questo gioca diverso ma se non gli prendi le pedine chiave e gli fai usare i fuori ruolo dove vai ? I nomi che si fanno sono di una mediocrità spaventosa e quest’anno diverse medie cercano di fare un mercanto intelligente imparando dai propri errori.

        • Kreek ha detto:

          @ Daniele da Rapallo

          Soolo 2 osservazioni: verra ceduto Sala, quindi De Paoli è più giovano e più bravo e ci teniamo Beres…non male

          Ho fatto 20 nomi dal 2014 ad oggi (anche se potevano essercene altri…come ad esempio Silvestre, oppure i prestiti come Romagnoli e Defrel…).

          Beh di quei 20 ben 9 sono in rosa…e a calciomercato concluso vedrai che i nomi “ottimi” (cito le tue parole) saranno 10-11.

          Ad esempio secondo me Jankto potrebbe sorprenderxi in positivo.

          Ultima osservazione: spesso sento dire che la Sampdoria “non preso nessuno”…a me non sembra considerando che:

          – sono stati riscattati Audero, Jankto e Gabbiadini (3 nazionali o comunque nel giro)

          – sono stai presi Murillo, De Paoli e Maroni

          – oltre ai rincalzi: Augello, Thorsby e Leris

          Ancora 3 giocatori e la rosa sarà completata e npon dimentichiamo che:

          Praet nel 2016 arrivò il 24 agosto (mercato chiudeva dopo una settimana)
          Strinic e Zapata nel 2017 il 31 agosto (ultimo giorno di mercato)
          Saponara e Tonelli nel 2018 il 17 agosto (ultimo giorno di mercato)

          • Daniele da Rapallo ha detto:

            Possiamo discutere fino alla morte ma io il bicchiere lo vedo mezzo vuoto : sono tutti mediocri : salvo un po Augello che si deve confermare in A (bravo ad attaccare ma non a difendere) e Maroni, ma Maroni è fuori ruolo.
            Non puoi prendere un bravo allenatore da 433 e fare nomi di esterni sempre meno costosi sino a Defrel. Anche quello dalla Germania che ha fatto 2 goal. I Rigoni, Ben Harfa, kamano sono più buoni ma costano.
            Gabbiadini ti prego non me lo nominare che è un mezzo giocatore da sempre tranne brevi parentesi. Leris e De Paoli sono due favori al chievo. Tenevi Sala e Praet (ben contento di rimanere) ed eri a posto.
            A forza di scommesse ci lasci la ghirba.
            Se poi l’ultimo giorno prendono Verdi e Rigoni, cambio idea

    • Fra Zena ha detto:

      Sul primo punto spero che tu abbia ragione; sugli altri temo che tu abbia ragione..

    • Luca1 ha detto:

      Guarda caso tutti hanno le cosiddette fonti……x favore mai sentito tante panzane…

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Perché ? non è possibile che uno per caso conosca un addetto ai lavori ? Magari parente ? Vivono su Marte e non hanno contatti con gli esseri umani ?

    • robmerl ha detto:

      ramirez esterno è un paradosso

  11. lukino ha detto:

    Aldilà che di francesco, dalle dichiarazioni che ho letto, inizia forse ad aver capito dove è arrivato e che ha ampi alibi per una rosa insufficiente, il lavoro del mister non mi piace: l’impostazione data alla squadra è quella di una formazione che gioca di rimessa, passiva, “sugli avversari”, recuperando palla e verticalizzando per ripartire. Palle lunghe, pochi passaggi, fase difensiva assai disorganizzata: principi di gioco che mi piacciono poco.
    Rispetto alla cessione continuo a pensare che mf andrà a sbattere contro un muro ma trascinando con sé la sampdoria, altrimenti avrebbe già ceduto.
    Aldilà di come andrà a finire questa vicenda è evidente che ahimè il mercato verrà gestito (si fa per dire) dall’attuale prorpietà, con poche idee e ancor meno soldi.

  12. francesco ha detto:

    Visto la partita di ieri sera,forse non è il caso di iniziare a dare giudizi trancianti su questo o quello.Per colpa dell’innominato siamo in mezzo al guado e uscirne sarà un problema da risolvere alla svelta.speremmu ben

  13. petrino ha detto:

    si hanno notizie sulla risonanza magnetica a maroni ????

  14. Matte Genovese ha detto:

    Bentornati a tutti, vista la partita di ieri sera di buono solo il risultato, per il resto nebbia totale, sia sul piano del gioco, sia a livello fisico, abbiamo rischiato due o tre volte il secondo gol del crotone che mi pare una squadra molto modesta a livello tecnico, contro la lazio domenica se questa è la samp di ieri rischiamo il capotto, visto la difesa a dir poco imbarazzante, per nn parlare del centrocampo …..Per il resto aspettiamo con ansia le sorti di questa cessione che ormai è diventata una telenovela, urgono a parer mio quattro rinforzi di valore, oltre che una punta e un centrocampista e un esterno ci vuole anche un centrale difensivo di quelli buoni…….. Sono molto, molto preoccupato per tutto, speremmu ben !!!!!!!!

  15. luca ha detto:

    tralascio il capitolo cessione (a proposito buon rientro Maurizio) perchè è veramente “ridicolo” e senza alcuna logica ! ma una cosa è certa , grande responsabilità di questa situazione mi spiace affermarlo è del precedente Presidente! è vero che tu ogni volta sottolinei come la famosa frase “il pesce puzza…..” sia una delle “gravi” cause del famoso trasferimento (perchè non è stata una cessione) ma l’azione di “regalare” la Società (e pertanto la fede ,la STORIA , i valori accuratamente e straordinariamente inculcati dal grande Paolo Mantovani) ad uno sconosciuto senza valutare la persona e i precedenti (perchè cosi è stato!) è paragonabile , anzi è molto peggio, alla nostra colpa! sia ben chiaro non accuso nessuno ma dò la mia opinione (ognuno poi è libero di comportarsi come meglio crede e fare ciò che ritiene sia in dovere di fare , nel bene e nel male)! speriamo bene (non dico e commento altro!)

  16. Emanuele ha detto:

    Bentornato Maurizio, sui social girano fantadate di cessione per oggi o domani…ti risulta qualcosa? Il sogno di rivedere Gianluca in tribuna da presidente domenica sera rimarrà tale? Tantissima gente aspetta di abbonarsi in attesa degli eventi..

  17. Grendel ha detto:

    Qualche breve concetto:
    1) Se la squadra non difende “da squadra”, con attenzione e sacrificio continuo dei 2 esterni, è difficile fare una fase difensiva decente. Ieri la difesa ha sbagliato solo in occasione del gol(errore di Beres ma il compagno più vicino è a 15 mt. Difesa allo sbando? Be’, ho viste tante partite con difesa allo sbando negli ultimi anni…
    Per il resto, poco o niente da dire, tranne un errore di Murru sul colpo di testa di Benali.
    2) Non sarebbe meglio chiamare il patron della Samp col suo nome?
    3) Forse l’editore, probabilmente d’accordo con una famiglia importante di Genova, era certo di costringere facilmente alla cessione l’attuale proprietario. Grave errore di valutazione, molto grave. Ora, dopo mesi di previsioni regolarmente ceffate, il gestore di questo blog afferma che Ferrero sta rischiando. Dimenticando che questa tesi è ormai datata e che in Italia si può vivere ancorché pesantemente indebitati. Un po’ di sana prudenza non farebbe male…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      senza polemica ma sull’ultimo punto credo che non funzioni proprio così. si può vivere indebitati sino a che si rispettano le scadenze altrimenti il creditore vanta il proprio credito. saremo anche in una repubblica di banane ma prova a non pagare le rate del mutuo e vediamo se la banca la lascia la casa al debitore. un cordiale saluto

  18. solosamp1946 ha detto:

    Bentornato Maurizio .
    Sulla partita di ieri , mi aspettavo delle difficoltà e così è stato , a mio avviso , rispetto alla gestione di Giampaolo vedremo più movimento in avanti ( a patto che arrivi almeno un esterno a destra , caprari ci stà è il suo ruolo , gabbiadini non mi convince e gaston è fuori ruolo) ma allo stesso tempo rischieremo qualcosa in più . I terzini ora spingono lasciando dei buchi dietro e la coppia centrale Colley Murillo è tutt’altro che rapida quindi sarà fondamentale il lavoro del centrocampo.
    Sulla cessione non dico più niente tranne che Ferrero è un pazzo

  19. Marco ha detto:

    Finalmente torna il calcio giocato, con partite ufficiali, sul rettangolo verde e non chiacchierato su twitter.

    Una SAMPDORIA che ha avuto un approccio completamente sbagliato, 35 minuti iniziali da incubo, poi complice un Crotone di certo non irresistibile, siamo venuti fuori con giocate singole più che veri dettami del tecnico.

    Sperando che l’infortunio di Maroni sia di lieve entità, la squadra è ancora del tutto incompleta e adattare Ramirez esterno, la velocità non è di certo un suo pregio, fa dubitare che Giampaolo fosse il talebano. Perchè forzare giocatori fuori ruolo??? Allucinanti le dichiarazioni di Osti , la squadrà è quasi completa???
    Chiusura sulla maglia, orribile , altra violenza ai colori più belli del mondo.

    FORZA SAMPDORIA.

  20. Stefano_1970 ha detto:

    I primi conti si potranno fare a inizio novembre quando avremo cognizione della rosa, del gioco e dei punti portati a casa (dopo un inizio di canpionato insidioso). Ad oggi post solo esprimere preoccupazione perché ho visto davvero poco ieri sera…

  21. Dado ha detto:

    Maurizio bentornato.

    Io credo ci sia bisogno anche di un centrale; Murillo e Colley non mi sembrano ben assortiti è il secondo si presta volentieri a cappelle… in più se uno dei due manca chi gioca?? Ferrari? Chabot?

    Non scherziamo…. o arrivano 4 giocatori di categoria o si rischia seriamente la B.

    Sulla vicenda societaria non dico e non credo più a niente. Come dice il Liga ho perso le parole…

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Non sarei così pessimista, ma la squadra è largamente incompleta.

    • Solosamp1946 ha detto:

      Ok sicuramente siamo più deboli rispetto alla stagione passata ma abbiamo cmq a disposizione una rosa attualmente superiore a Udinese Bologna Brescia Verona Lecce Spal e Genoa e almeno di pari livello a Sassuolo e Cagliari. Poi nel calcio può succedere di tutto ma non sarei così pessimista

    • livio ha detto:

      @ Dado…..

      Sei uno dei pochi che ha realizzato – nonostante il campionato si ancora da iniziare – della inadeguatezza della difesa. Soprattutto nei due centrali.
      Colley ogni partita ci regala regiolarmente almeno una cappella gigantesca; Murillo mi appare lento, carente quanto a statura ( i centrali oggi sono tutti 190 cm..), e con un piede rozzo , dedito solo allla rottura. Se penso aile aperture di 30 metri di Andersen, mi viene da piangere……
      Mi auguro che Difrancesco non si stanchi e che possa continuare con fiducia.

  22. Frank ha detto:

    Credo che Ferrero andrà via entro settembre. Ci vuole una botta di entusiasmo e tifoseria meno disfattista.

    • corrado del campasso ha detto:

      ma lo credi in base a che cosa? qua non si parla di previsioni del tempo in base a dolori alle articolazioni. o sei un altro amico di amici di un altro amico gola profonda?

  23. Maraschi ha detto:

    Sul discorso cessione, sospendo il giudizio.
    Prima di darne uno, vorrei sapere la cifra offerta a Ferrero. Può essere che sia equa, allora è in errore lui, oppure troppo bassa e quindi ha ragione a rifiutare. Comunque l’argomento, a differenza di Maurizio, mi appassiona poco, anche perché estenuante; sono più interessato e preoccupato per il mercato. Manca una dozzina di giorni, speriamo bene!

  24. alan ha detto:

    L’anno scorso vittoria solo per 1-0 contro la Viterbese e tanti a parlare di serie B sparata, di Giampaolo pronto alle dimissioni, di primo punto alla decima giornata, di società di pezzenti di Genoa NETTAMENTE superiore (d’altra parte quando si spezzano le reni alla Imolese si può sognare in grande) ecc, ecc…
    Niente di nuovo sotto il sole agostano.

    • Luca1 ha detto:

      Infatti stessi discorsi di ogni estate, poi le stesse persone criticone se vinciamo con la Lazio tutti ad osannare

      • alan ha detto:

        Ma va, figurati. Se dovesse succedere ci sarà il caro vecchio slogan “tutta fortuna”

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          separerei il discorso sostegno alla squadra a prescindere, ad es mi abbono a prescindere da categoria e presdente perché tifo sampdoria dalle critiche a una proprietà che prima cede meglio è per tutti compreso l’attuale proprietario. ci gaudagna a prescindere una montagna di soldi ed oggi cedere attività in italia con attivi effettivi di quelli che farebbe ferrero sono situazioni uniche anche perché gli imprenditori investono spesso di tasca per avviare e finanziare imprese…….

      • petrino ha detto:

        Tecnicamente la lazio ci sovrasta di parecchio.
        Milinkovic vs. jankto. caprari vs. correa,acerbi vs.colley, immobile vs. gabbiadini ???
        E mi fermo qua.
        La palla e’ rotonda ma a volte ha gli occhi.
        E poi loro hanno grandi motivazioni, e le nostre quali sono ????

  25. AxelR ha detto:

    Ciao a tutti, e soprattutto ben tornato Maurizio.
    La partita di ieri ha mostrato alcuni segnali preoccupanti, pur alla luce di tutte le attenuanti, dalla difficoltà del campo al fatto di essere a inizio stagione.
    Ragionando non sui numeri (i giocatori che mancano o che già abbiamo) ma solo su quello che serve, credo che la difesa centrale rappresenti un bel punto interrogativo, cui in linea teorica si dovrebbe rimediare, a meno che il nuovo Chabot non si riveli un giocatore di un certo livello. Non lo si può fare perchè abbiamo già 4 centrali in rosa, e alcuni vanno valorizzati (vedi Colley, per cui sono stati spesi 10 milioni, ma che onestamente si sta rivelando sempre più spaesato per non dire altro).
    Il capitolo esterni rimane poi un’annosa questione: per quanto il cambio societario o specificatamente la trattativa abbia rallentato o frenato tutto, è davvero irritante leggere e attendere da mesi gli elementi principali richiesti dal tecnico. Sono irritato io, figurati l’allenatore.
    Allenatore che ritengo fondamentale, e garanzia di questo nuovo anno. Sperando riesca a trovare le giuste motivazioni, anche se fatico a credere che al momento della firma non si potesse ipotizzare una situazione di questo tipo.
    Concludo dicendo che mantengo una visione ottimista: sperando che in queste due settimane si sistemino le cose e che il campionato possa essere affrontato al meglio.

  26. frank ha detto:

    Speriamo nel closing. Darebbe entusiasmo e nuovi stimoli a squadra e tifoseria!

  27. Sandro biazza ha detto:

    Grazie a DiFrancesco la Samp fara’ piu’ punti rispetto alle passate stagioni .. vi ricordo che per vendere dev’esserci qualcuno disposto a comprare e mi pare ci siano dei fantasmi e anche pococredibili .. quindi testa al campionato che di favole ne abbiamo sentite sin troppe

    • Arcini maurizio ha detto:

      La cosa positiva è che finalmente vinciamo una partita 3 a 1 con risultato un po’ bugiardo, era un pezzo che nn capitava, c’era un po’ di confusione specialmente nel pressing poco organizzato e spesso fuori tempo, ma almeno andiamo in profondità più spesso, senza gli stucchevoli e inutili possessi palla che davano il tempo agli avversari di ricompattarsi. Sacchi dice per vincere senza meritare è come perdere, però nn è sempre così, dipende che giocatori hai. Purtroppo jankto nn mi convince ancora. gioca con timore, ha poca personalità nn incide, per ora. Nei colpi di testa, visto che a Crotone si è spostato più di una volta, riesce ad essere peggio di praet, che di testa l’anno scorso la palla l’avrà colpita si e no 5 o 6 volte. Ma l’importante è sostenerla a prescindere. Sampdoria Sopra Tutto

  28. Mario ha detto:

    A parer mio la trattativa societaria e’ stata gestita molto male oppure a voler essere generosi,con leggerezza. Non si e’ tenuto conto del personaggio Ferrero, ovvero uno s commettitore naturale, un giocatore d’azzardo, cercare la sfida mettendolo con le spalle al muro equivale a pestare un nido di vipere. Cerchera’ di tenere la societa’ ad ogni costo, per il gusto della sfida alla piazza e alla stampa, il primo assaggio lo abbiamo avuto con le foto non casuali di ibiza insieme a preziosi. Sicuramente non rinforzera’ la squadra anche a costo di rischiare un campionato stile post werder brema, lui e’ fermamente convinto che la piazza e’ ingrata nei suoi confronti e vorra’ farcela pagare perche’ lui e’ questo.
    A proposito..notizie del suo padre putativo? Il signor ci penso io…edoardo…non ricordo bene il cognome ma rimembro che trovo’ un compratore a cui regalarci in MEZZA giornata, aveva passato I filtri…che disgusto

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      se la pensa come dici tu bisogna tutti andare dallo psicologo perché la piaza sarebbe ingrata se avesse investito del suo e rischiato del suo. mi sembra che la samp l’abbia presa a zero e le garanzie fino a ieri fossero di garrone tutto confermato dallo stesso garrone. forse l’irriconoscente è lui nel momento in cui con un bel po di milioni si doveva fare da parte. ma a chi di noi o in giro è mai capitato un bingo del genere. sono nel mondo dell’impresa da 20 anni e non mi è mai capitato di vedere una cosa del genere e credo a nessuno neppure nel mondo del calcio. ovviamente questa non è una critica al solo ferrero perché qualcuno li lo ha messo alla fine a certe condizioni e ora ce lo stiamo godendo alla grande noi ingrati

  29. Sergio Bruzzone ha detto:

    Ho visto le azioni del gol subito dalla Sampe di quelli manacati dal Crotone. Stessa disposizione della difesa da scapoli e ammogliati che si vedono con gli allenatori asserviti alla zona pura. Sono scellerati soprattutto se applicata da squadre di medio bassa classifica.
    Anche quest’anno anno subiremo 50/60 gol
    Non è colpa dei difensori scarsi. Se non si sta vicino agli avversari si subiranno sempre questi goal

  30. NYC ha detto:

    Per i 3 innesti non servono esperti o guru e evidente a tutti ….
    Devono essere 3 buoni altrimenti si rischia

  31. andreasamp55 ha detto:

    non c’è che dire …proprio una ” bella ” si fa per dire …situazione ..mi tocco !!

  32. Vincenzo ha detto:

    “Non sono chi sa che notizione o considerazioni eccelse, però a volte i retroscena sul mondo calcio (perché trattative falliscano o vadano in porto ) sono davvero bizzarri e la gente non li saprà mai”.
    Concordo pienamente, mai come in questo momento l’affermazione è più appropriata e riconducibile al pianeta Sampdoria.
    Per quanto riguarda le prestazioni della Samp sinceramente sono abbastanza deluso, spero naturalmente con il passare delle settimane in un gioco migliore ma non mi meraviglierei se il mister (ottima scelta comunque vada…) non arrivasse a natale.. .

    (p.s. nota di colore: fermo restando i gusti di ognuno… la seconda maglia della Samp è bruttissima con quei rombi in basso.., cosa ne pensate?)

    Forza Samp e domenica tutti allo stadio a prescindere da tutto e da tutti!…

    • robmerl ha detto:

      condivido al 1000% – maglia orribile e poco identificative. Ma perché hanno abolito la meravigliosa maglia rossa ?????

      • Michele G. ha detto:

        Quella rossa non avrebbero potuto utilizzarla a Crotone visto il colore delle loro maglie che contiene proprio il rosso. Secondo me, avrebbero potuto tranquillamente giocare con la tradizionale maglia blucerchiata, che non poteva certo essere confusa con quella rossoblù, assai prossima a quella dei cuginastri, con i quali non ci siamo mai confusi!

  33. Massino ha detto:

    Come si fa a commettere un errore così palese
    Lo sanno anche i sassi che Ferrero è un personaggio fuori dagli schemi nonostante questo ha mantenuto sempre la squadra ad ottimi livelli non sbagliando quasi nulla negli acquisti nella gestione del centro spoerico di Bogliasco nei conti societari i siamo sempre tolti delle belle soddisfazioni.
    In giro non c’è nessun Paperon de Paperoni e le finanziarie fan paura visto i guai che hanno combinato in esperienze con altre squadre.
    Tutto questo casino sul niente ha senz’altro indisposto per usare un eufemusmo Ferrero che non è tifoso e che ha gestito la.Samp per i suoi interessi facendo però il bene anche della società. Con tutto il bene che possiamo avere per Vialli che aperta parentesi ha anche seri problemi di salute ce lo siamo menato per mesi con facendo incazzare tutti senza ottenere niente anzi con il rischio che il caro Ferrero ci faccia patire le pene dell’inferno in questo campionato. A me Ferrero non piace ma finché non abbiamo un’alternativa tappiamoci il naso per il bene della Nostra amata Samp e remiamo solo per il bene della squadradirezione.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Sei così certo di tutto??? Ottimi risultati, gestione di Bogliasco, conti societari… Mah.

      • Luca1 ha detto:

        Perché tu invece sai tutto? Non è perché siete giornalisti avete la verità in mano, a volte prendete topiche paurose, sono veramente stupito che un emittente genovese remi contro una società come state facendo, e non dire che non è vero ,perché questo tam tam mediatico contro Ferrero va avanti da mesi e l’unico risultato che ha prodotto e aizzare la tifoseria ,tutti contro tutti…..bravi complimenti

        • Frank ha detto:

          Quindi per te ,essere dalla parte della squadra ,vuol significare andare avanti con il budino straccione?
          Rimango allibito!

    • petrino ha detto:

      pero’ mai nessuno che parli di Osti.
      I giocatori li valuta lui, mica quello di testaccio.

    • Solosamp1946 ha detto:

      L’ alternativa c è…deve solo mettere una firma quel signore romano che sta mandando a bagno la Sampdoria

  34. Giulio Morgavi ha detto:

    Analisi molto apprezzabili da ogni punto di vista….condivisibili in massima parte e tecnicamente ben supportate….Personalmente penso che la vera SAMP, la vedremo un po’ piu’ avanti, con assetti un po’ piu’ equilibrsti e ruoli meglio definiti….la mano di Difra fara’ il resto…l’importante e’ fornirgli la materia prima adatta….ho comunque buone sensazioni….

  35. pier56 ha detto:

    Il fatto che l’impresentabile soggetto sia “sparito” dalla circolazione, anzi se ne sia andato a spassarsela a Ibiza con il suo degno compare é molto inquietante e fa presagire il suo totale disimpegno, bloccando completamente il mercato. Se Di Francesco non sarà accontentato e la squadra perderà partite ,in quanto incompleta, in un inizio di campionato con un calendario difficilissimo, a questo individuo irresponsabile non importa nulla.Anzi potrà vendicarsi dei tifosi che lo contestano…A questo individuo non importa nulla della Samp! Dunque giudico la situazione molto grave, anche perché il fondo d’investimento non è uscito più allo scoperto, anzi ufficialmente si è ritirato da parecchio tempo. Stupisce e inquieta anche il silenzio di Vialli, l’unico che in questa storia ama la Samp.

  36. Giox ha detto:

    Bentornato Maurizio! Confido che la volontà di vendere la Samp da parte di Ferrero sia realmente ‘senza se e senza’ come sbandierato ad inizio agosto. Tuttavia le ‘piccole’ si sono rinforzate (vedi Cagliari e Brescia) e a mio parere bisogna tenere alta la guardia per il pericolo di un disastro sportivo ed economico/finanziario legato ai problemi di Ferrero nella nefasta ipotesi che non si concretizzasse la cessione . Ho visto un Difra al limite, spero non lo costringano a gesti estremi. Grazie

  37. Daniele da Rapallo ha detto:

    Scusa Maurizio (domanda tecnica) ma che tu sappia, in caso, Vignato e Defrel che buchi andrebbero a coprire ? Servirebbe esterni forti ed un vice Quagliarella di peso (oltre che migliorare il centrocampo), questi 2 come si piazzerebbero ? Che poi uno è un 2000…

  38. emilia ha detto:

    Scusate ma sono cinque mesi che parlate o meglio sparlate con notizie fondate, certe, mi risulta anche a me,forse…ecc.ecc. Il giorno prima sul vs.sito il sig.Rissetto scriveva che che la trattativa era ormai fallita , si aspettava solo il comunicato, poi dopo neanche12 ore invece si era riaperta se non quasi chiusa al 99%. poi verra’ chiusa ma a fine mese, anzi no. Ma a sto punto……….il buon gusto del silenzio ?

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ci pagano per fare questo mestiere, non possiamo stare zitti. E quando tutto sarà finito, in un senso o nell’altro, ogni cosa sarà chiara.

      • Marco ha detto:

        Infatti vi pagano , ma per dare notizie e non dare i tweet di Mantovani come oro colato.

        Poi la differenza si è sempre percepita da chi parla di SAMPDORIA per lavoro e da chi per passione.

      • petrino ha detto:

        il 30 settembre si sta avvicinando.

        • Michele G. ha detto:

          Facciamo il 20 Settembre Petrino. Ti fanno uno sconto di 10 giorni sull’ansia dell’attesa di cosa dovrà aspettarsi il viperetta.

      • Giuseppe C. ha detto:

        A me viene da fare una riflessione. Non pensi Maurizio che il gruppo Vialli abbia sbagliato la strategia comunicativa? Ferrero e Commisso insegnano che si gioca a carte coperte in queste situazioni, non si deve far trapelare nulla per la buona riuscita della trattativa. Invece mi sembra che tweet e articoli con fonti vicine ai potenziali acquirenti abbiano intorpidito le acque.

        • Michele G. ha detto:

          Su Commisso sono d’accordo, ma dire che Ferrero abbia giocato a carte coperte, mi sembra molto, ma molto distante dalla realtà! Basti vedere le sceneggiate in TV del romano di Testaccio!

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Sig.ra Emilia
      se una fonte primaria mi riferisce una certa cosa, ovvero che era imminente un comunicato di rinuncia definitiva da parte del Gruppo Vialli, io riferisco l’indiscrezione citando indirettamente la fonte. Si chiama giornalismo. Lei piuttosto si esprime in modo inesatto, ovvero sostiene che io avrei scritto «che la trattativa era ormai fallita». Io ho scritto altro, ben altro, e questo per rispetto a me stesso.

  39. emilia ha detto:

    La notizia di regini e Sala fuori dalla rosa. ?
    notizia positiva…. Finalmente non se ne parlera’ piu.
    Notizia negativa….li vedremo ancora giocare a calcio

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Mi sembra ingeneroso il tuo commento, verso due calciatori che non sono certo Roberto Carlos e Cafù però hanno sempre dato il massimo delle loro possibilità. Io gli auguro comunque in bocca al lupo.

  40. Marcello Bighellini ha detto:

    È il male della samp,non vende,non fa mercato..tutto per un dispetto..e ha mangiato per 5 anni grazie alla samp..

  41. DANIELA ha detto:

    io non sono esperta di calcio ma essendo nata nel 73 ho ricordi vivi dei momenti d’oro della samp,volevo solo avere la tua sincera opinione sul passaggio di proprieta
    grazie

  42. David Rizzi ha detto:

    Ciao Maurizio, bentornato. Nell’articolo dici che la cessione potrebbe saltare ma poi confermi la teoria di Daniele che dice di aver appreso che la cessione è cosa fatta…quale versione dobbiamo “seguire”? La squadra è incompleta e la stagione sara dura ma se davvero ci sarà la cessione tutto sarà piu facile e a gennaio potranno essere apportati i giusti correttivi (senza spese folli, non aspettiamoci che eventuali nuovi proprietari tirino fuori vagonate di milioni)

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Io credo che non sia saltata la trattativa ma che Ferrero possa farla saltare definitivamente, avendo respinto tutte le offerte. Sinché c’è vita c’è speranza.

    • petrino ha detto:

      Ricordiamoci che 2 anni fa Zapata e Strinic furono presi l’ ultimo giorno.

  43. luca ha detto:

    Maurizio buongiorno a me risulterebbe (ho detto risulterebbe pertanto non lo dò assolutamente per certo!) che Di Francesco sia abbastanza scocciato della situazione Samp e quasi quasi pentito della scelta fatta due mesi fà ! ti risulta ? ripeto non ho alcuna certezza se non per “sentito dire” (direi che in ogni caso le sue ultime parole confermerebbero questo malessere) ma a questo punto cosa dovremmo aspettarci ? sarebbe veramente tragi-comico un suo ripensamento ! sarebbe la classica ciliegina sulla torta ! stanno giocando tutti sulla nostra fede.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Che non sia soddisfatto è tanto evidente quanto normale, visto che non gli hanno preso nessuno. Ma c’è ancora tempo per rimediare.

      • Solosamp1946 ha detto:

        Incassando , tra l’ altro , circa 60 milioni se non sbaglio…21 praet 24 Andersen 5 mulè 5 da Muriel e 12 da kownaki giusto? Investiti?

    • Luca1 ha detto:

      Secondo te uno che ha un contratto di quasi 2 all’anno se ne va perché non gli comprano gli esterni dopo che era stato definito un enfant prodigio ed un esonero a Roma….a parte che prenderanno i giocatori , lui deve dare solo le motivazioni alla squadra per fare un buon campionato ,ecco il vero punto, se non ci riesce allora si che hai un problema…Giampaolo ci riusciva fino a febbraio …..

  44. giovanni ha detto:

    ciao maurizio e bentornato; si, la Sampdoria non è la squadra completa che noi tutti vorremmo vedere già in palla e partendo dal presupposto che domenica si comincia con la lazio che, statisticamente, non porta mai nulla di buono…via c’è da preoccuparsi, sono d’accordo, ma la preoccupazione ora è per il viperetta ci mancherebbe, sono preoccupato perchè se davvero come pare vuole tenersi la Sampdoria e dovrà fronteggiare le varie scadenze che gli incombono davanti…mi auguro da buon romano che faccia come il compianto presidente Sensi che, preso atto dei debiti creati con la sua Roma pare che non lesinò a vendersi gran parte dell’immenso patrimonio personale per ripianare tutto e poi tramite la figlia anni dopo, attanagliato dalle banche che gli chiesero con affetto di rientrare dai debiti portando già via parte della società capitolina cedere poi agli americani per quattro soldi (33 milioni di euro mi pare, la roma…) dopo essersi dissanguato ed avere depauperato quanto prodotto in una vita….e si parlava dell’impero sensi, non del vipe…
    mi dispiacerebbe, mi dispiacerebbe vedere il vipe in questa situazione, via dai, doversi vendere tutti i cinema, tutte le sale e la casa di produzione cinematografica una vita di lavoro, 18 ore al giorno di lavoro accidenti…ed i vari immobili che si è comprato nel frattempo, l’appartamento a sabaudia, l’albergo a firenze (posto che sia vero…) eh beh, se vuole fare la vita del dirigente o del calciatore e farsi i selfie con la gente che conta… ci mancherebbe, a posto così, io di mio difenderò sempre la mia sampdoria, l’ho vista vincere, lottare ed ho pianto per Lei e la seguirò fino a quando il Signora me lo concererà, del vipe mi basterà che poi non venga più a passare le vacanze in Liguria, magari tirando sul prezzo in qualche albergo della riviera…
    un abbraccio e bentornato

  45. giovanni ha detto:

    una cosa mi appare chiara, siamo tutti ancora assuefatti…si, siamo assuefatti dal gioco di mister giampaolo…dove una partita così a crotone non l’avresti mai giocata prchè non avresti permesso a loro di farti quel che hanno rischiato di farti…oddio, l’ultima volta li con mister giampaolo ne prendemmo 4, un paio comici, se non fosse che io non trovai motivi per ridere quel pomeriggio, comunque, dimentichiamoci del gioco di giampaolo, il titic e titoc laterale, lo scarico dietro ai centrali l’ossessiva ricerca del torreira di turno o dell’ekdal che ti puliscono la palla e che rimonta il gioco pezzo per pezzo, il fuorigioco ossessivo (il primo gol nasce a mio parere da li, misto anno scorso anno nuovo e caxxxta pagata subito, nei primi 8′ il crotone non l’aveva mai presa…) la linea perfetta, ora si ragiona anche con la verticalizzazione anche quando non sembra il caso (ma il motivo c’è, c’è sempre, sono prove e movimenti studiati ed uscite “numerate” ) a volte semmbra che la buttiamo via invece di tenerla noi (se l’abbiano noi gli altri non ci possono far gol si può dire e giampaolo lo diceva…) ma è proprio diverso; ho visto gli 1-2 con palla a due metri dagli avversari impossibilitati a prenderla per la velocità di circolazione, ho visto uscire la palla da dietro per poi con due tocchi essere in porta agli avversari (primo gol l’anno scoro lo facevi lancio di 40mt da dx a sx, palla all’esterno smarcato che va in porta sfruttando gli altri richiamati al centro o il terzo gol con uno due palla avanti palla indietro a metà campo? ne parliamo? poi che tutto questo lo hai fatto in maniera approssimativa ci sta, che lo hai fatto con jankto che in gran pare ha guardato la partita e linetty e viera (occhio al ragazzo…) che facevano anche per lui, non va bene, che ramirez…ma c’era a proposito? e che caprari non sarà mai berardi questo purtoppo lo sappiamo, ma se devo pensare alla necessità che abbiamo, beh, la davanti un destro capace di giocare a sx che serva a fare i gol che il quaglia in questo modulo non farà e uno che dia respiro al quaglia stesso che non può reggere un anno così da solo prova ne è che il prototipo della punta del 433 l’anno scorso era dzeko, morfologicamente la custodia di fabio…, poi gabbiadini dovrà darsi una regolata verso l’alto, così come colley e murillo che, ripeto, vedremo più spesso 1 contro 1 cosa che non siamo più abituati, ma non si tratta di rumbe è il modo di difendere, così come il recupero palla fatto andando incontro, salendo e non aspettando a margine del centrocampo e in linea per fare scattare il fuorigioco sistematicamente…sarà così che difenderemo lo so, le prime volte soffriremo di più perchè non abbiamo più il dna di quel tipo, anzi io per farmi del male sono andato a guardarmi il milan… ed accidenti quanta somiglianza ho trovato con la mia Sampdoria dell’anno scorso…buon pareggio a cesena rischiando di perdere…il milan…
    avrei mille altre cose da scriverti, ma ti ho già certamente tediato, un saluto, buona trsmisisone stasera!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Belin, è ancora colpa di Giampaolo 🙂

    • Solosamp1946 ha detto:

      Il goal di Crotone e i possibili altri goal che potevano fare sono frutto del poco equilibrio che al momento ha dato il mister…spingono in troppi , i terzini vanno alti e se ti prendono di rimessa hai dei buchi enormi sul campo…i due centrali sono tutto tranne che rapidi e via un modestissimo Crotone ti mette in difficoltà. Lo stesso mister nel post partita ha detto che i terzini devono capire che se uno spinge l’ altro si deve fermare….cosa cavolo ci azzecca Giampaolo?

  46. Daniele da Rapallo ha detto:

    Io mi auguro solo che il rinforzo sull’esterno non sia Defrel che ha giocato mezzo campionato. Qua si sta scherzando col fuoco manca qualità a centrocampo e mancano esterni forti (per i quali si fanno nomi sempre meno costosi e di scelta inferiore). Ci vuole un attaccante di forza e stazza. Sono molto preoccupato e la vedo male : spero che a gradinata sud possiate dire qualcosa di veramente concreto.

  47. Mariano ha detto:

    La cessione per me non avverrà. Anche perché se Vialli e C. non hanno reso nota l’offerta, come chiesto espressamente da Ferrero, vuol dire che era molto al di sotto dei 100 milioni e non possono sbugiardarlo.
    Altro che quota 100 tutti netti, tutti subito sull’unghia. Ma per favore! Ferrero ne sta uscendo ancora una volta da vincente.
    Una ultima considerazione: fa sorridere come ad una certa frangia di tifoseria sia bastata l’ospitata tv di Garrone per cambiare la rotta della contestazione.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Ferrero “un vincente” di fronte al perdente Vialli mi mancava… A volte penso che sia davvero tutto inutile, ma poi mi rianimo. E combatto, nonostante tutto.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      garrone sicuramente ha giocato le sue carte per sopire la contestazione ed era ovvio che lo facesse. che abbia delle responsabilità nell’aver ceduto a ferrero vero anche. nell’aver sottovalutato le conseguenze della cessione a ferrero pure però se sino ad oggi la samp ha avuto garanzie è comunque grazie a garrone non al vincente ferrero. se poi intendi che cedendo ferrero ne uscirebbe vincente anche fossero 70 80 mln mi trovi d’accordo. investo zero e porto a casa 80 ……..se qualcuno mi spiega a chi citofonare o telefonare sono pronto. se invece credi che rimanendo ferrero farà una scelta vincente dissento e al 100% e i risultati se malaugaratamente rimane li vediamo tra 12 mesi da oggi anche se credo e spero che a 12 mesi da oggi potremmo criticare un altra società e non il vincente ferrero che ne esce vincente se prende tanti bei soldi e ci saluta e noi salutiamo lui augurandogli buona fortuna

      • petrino ha detto:

        a quel che e’ dato sapere, nei patti parasociali delle cessione a ferrero, tutti credevamo che vi fossero dei paletti per una eventuale rivendita.
        Da quello che sta accadendo invece sembra che non ne esistano.
        Ossia, garrone gli ha regalato la societa’ e non si e’ riservato legalmente voce in capitolo per una rivendita.
        Solo moral suasion e nessun obbligo legale.
        Da non credersi.

  48. Daniele da Rapallo ha detto:

    …Che poi questo è capace di cedere a Settembre, vendicandosi, senza fare mercato. Sarà costretto a farlo a Gennaio la nuova società.
    Per il resto, se la rosa la fai discreta ci può stare che ci voglia qualche mese perché la rosa e la difesa ingranino i nuovi schemi, facendo magari meglio in primavera. Tuttavia sarò contento il giorno in cui vedrò un nuovo DS : perdonatemi, ma per me Osti è largamente sopravvalutato.

  49. Luca ha detto:

    Sono sincero nella trasmissione di questa sera non mi e’ piaciuto il modo di non voler “volutamente” affrontare il discorso del famoso regalo del dott Garrone che anche il sig Rissetto stava per ricordare ma e’ stato elegantemente e bruscamente fermato ! Vorrei sapere il perché , vorrei sapere se c’è qualche forzatura a non parlarne e in questo caso sarebbe triste e irriverente , chi ha sbagliato deve prendersi le proprie responsabilità e in questo caso ( senza offese o tragedie) sappiamo di chi siano!

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Caro Luca, mi pare che in questi cinque anni se ne sia parlato parecchio, anche con lo stesso Garrone! Non è il caso di guardare al futuro?

    • Mariano ha detto:

      Bravo Luca, quando se ne andavano Gasparin, Cassano, Pazzini e precipitavamo in B solo un silenzio assordante. Adesso invece si vedono tanti leoni, pronti a dare contro a Ferrero su tutto. Persino sul look sbarbato… Poveri noi.

    • Marco ha detto:

      Garrone per un “il pesce puzza dalla testa” tanto caro a michieli ,ci avrebbe regalati ad un avventuriero giustamante.

      L avventuriero riceve insulti da chiunque , ma dovrebbe regalare la società a Vialli(dove poi i soldi li metterebbero altri) solo perché lo dice primocanale… il servizio pubblico 🙂

      • Michele G. ha detto:

        Marco, giusto per amor di precisione: l’avventuriero ha ricevuto la società GRATIS, ma non la cede altrettanto in forma gratuita a Vialli, il quale, attraverso il gruppo che lo sostiene, versa una certa cifra, che, qualunque essa sia, è tutto guadagno per l’avventuriero che, ripeto, non ci ha messo neanche un centesimo.

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Si tranquillizzi, nessuna censura.
      Altrimenti farei altro nella vita.
      Affermarlo significa non eccedere in rispetto verso l’editore, il conduttore, il sottoscritto..
      E comunque se non fosse scattato il tempo della pubblicità io avrei affrontato il tema del passaggio di proprietà non rispetto al ruolo dei due protagonisti, ma in relazione a quello – tanto decisivo quanto sempre trascurato nelle analisi storiche – del mediatore e garante volontario.
      Saluti

  50. Stefano_1970 ha detto:

    ….e per comprare ci déve essere qualcuno disposto a vendere.. .e a sur settimane Dallas chiusura del mercato e quadra incompleta ci sono due scenari…o chi compta lascia chiudere mercato alla contrepartie per cristallizzare un vampire reale…oppure ha gia sotto mano del contatti avviati con altre société x finalizzare on tempi brevissini gli investi nécessaire. Delle due solo la prima ha note di concretezza e logica…

    La testa al campionato apéro la tengano i giocatori perché calendario alla mano le difficolta sono évident…

  51. Marziano ha detto:

    Genova terra di conquista per ladroni e briganti. il gatto e la volpe ad ibiza, chissa’ se hanno le carceri laggiu’…un’estate passata in equilibrio sopra la follia, come direbbe Vasco.
    che questo silenzio sia foriero di buone nuove. ad oggi, l’asticella e’ sotto i 40 punti, purtoppo.
    Ke linse!
    #ferrero non mi rappresenti

  52. Franco ha detto:

    Bentornato Maurizio. Ho visto la trasmissione stasera. Situazione complessiva Samp di grande difficoltà. Di Francesco rischia di fare il parafulmini di tutto. Non ha giocatori adatti al suo gioco a pochi giorni dalla fine del mercato e con un’inizio campionato molto insidioso. In piu’ i giocatori esterni non possono essere dei “mediocri”. Ceduti i due migliori piu’ Defrel. Difesa in bambola contro il Crotone. Non butta bene. Mancano 4/5 giocatori. Almeno un centrale, lasciando perdere i terzini. Una grande mezzala, e almeno un esterno di attacco di talento con una punta centrale che possa supportare Fabio. Difra e’ in una situazione peggiore di Gpaolo. Almeno il “milanista” aveva dei giocatori piu’ adatti al suo modulo. Contro la Lazio il 4-3-3 senza interpreti e’ sconfitto in partenza. Vediamo se arriva qualcuno in settimana ma deve essere gia’ pronto. Di sicuro Quaglia trovera’ duro fare la punta centrale da solo per lungo tempo. A me il gioco proposto da Difra piace, ma la squadra andava totalmente cambiata. La situazione societaria non lasciava e lascia intendere niente di tutto questo. Mi spiace per Difra che dovrà affrontare sportivamente una situazione difficile. Il calcio, anche se a volte non sembra , ha una sua logica di partenza che va’ rispettata. Cordiali Saluti.

    • robmerl ha detto:

      una cosa che ho sempre apprezzato di DiFra è la duttilità tattica che mancava a GP. Però contro il crotone non l’ha mostrata affatto, insistendo con il 352 contro un centrocampo avversario a 5, ragione per cui eravamo sempre in minoranza. In attesa dei fantomatici esterni, non si potrebbe supplire con caprari a destra e jankto a sinistra?.

  53. corrado del campasso ha detto:

    ciao Maurizio. Detto con grandissimo rispetto per la tua figura professionale e comprendendo quanto sia difficile fare il tuo lavoro in questa situazione, ma non ti sentiresti di dire di aver quanto meno “toppato” e che le tue fonti si siano rilevate inaffidabili? continui spostamenti di date di eventuali closing, articoli pubblicati sulla home di primocanale in cui annunci un comunicato del gruppo vialli poi mai arrivato…tu come altri giornalisti, sia chiaro. pero’ qua ormai si è arrivati ad un punto di non ritorno dove non si capisce piu’ nulla

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Toppato per avere detto e scritto che Vialli guidava un gruppo intenzionato ad acquistare la Sampdoria? Toppato per avere rivelato che l’offerta era arrivata a circa 100 milioni? Toppato per avere rivelato che Edoardo Garrone ci metteva la differenza? Toppato per avere portato Edoardo Garrone in trasmissione ad ammettere il suo imbarazzo di fronte a questo Ferrero (da lui definito “pagliaccio e cialtrone”)? Toppato per avere portato Enrico Mantovani in trasmissione ad ammettere di essere pronto ad entrare eventualmente nel cda? Toppato per avere indotto Ferrero a querelarmi per le mie critiche? Toppato per avere messo in difficoltà ambientale un soggetto, con un precedente per bancarotta fraudolenta, accusato di distrarre fondi dalla Sampdoria? Toppato per avere sputato l’anima dietro a questo “causa” che può rappresentare la salvezza e la sopravvivenza dell’amata Sampdoria? Toppato per avere trasmesso in diretta le iniziative di Bosotin e degli altri Gruppi della Sud contro Ferrero?
      No, non mi sento di avere toppato. Detto con umiltà.

      • robmerl ha detto:

        vai avanti così Maurizio.
        Come diceva Eraclito , se non si crede nel miracolo non accadrà mai

      • Paolo ha detto:

        No perdonami, va bene tutto però passare da:
        ”Non so più come dirlo e scriverlo: la Sampdoria cambierà proprietà a breve” del 18 luglio di FERRERO SHOW e QUOTA 100 a
        ”Io credo che non sia saltata la trattativa ma che Ferrero possa farla saltare definitivamente, avendo respinto tutte le offerte. Sinché c’è vita c’è speranza” di questa discussione, se non vuol dire aver toppato, direi che almeno si possa sostenere che tu abbia preso lucciole per lanterne …

      • alan ha detto:

        Toppato perché quando la tifoseria organizzata si muoveva un anno fa con Garrone, con Mantovani, contro il “soggetto” con un precedente per bancarotta fraudolenta lei scriveva su FB che chi contestava Ferrero non era un vero sampdoriano.

        • alan ha detto:

          E non mi venga va dire che nel frattempo sono cambiate le condizioni che la bancarotta e le frasi offensive di Ferrero verso il Doria già c’erano.
          E anche la presunta mancanza di una alternativa non regge. Un figuro così va cacciato senza se e senza ma se lo si considera pericoloso.

        • Maurizio.Michieli ha detto:

          A questa “accusa” avevo già replicato tempo fa. Da un anno a questa parte sono cambiate parecchie cose. E, soprattutto, non c’erano alternative a Ferrero. E io ho sempre sostenuto, a torto o a ragione valuta tu, che non si contesta un presidente se almeno non si sa chi possa sostituirlo. Quando l’ho saputo, ho sposato questa causa, pur non rinunciando a sottolineare che se Ferrero faceva qualcosa di buono bisognava riconoscerlo.

          • corrado del campasso ha detto:

            quando parlo di “toppate” intendo il fatto di aver dato per certo un comunicato nella scorsa settimana che non è mai avvenuto (grazie a dio)

          • Marco ha detto:

            Il repentino cambio editoriale di primocanale é scaturito alla frase di ferrero “questa cazzo di città” , perché della SAMPDORIA ,sia ben chiaro, non importa nulla .

            Purtroppo al momento ferrero è il proprietario e fin tanto che rimane , dobbiamo farcene una ragione.

            Metterselo contro in ogni modo possibile non mi pare stia dando i frutti sperati, che non sia amato lo ha capito da tempo.

      • Luca1 ha detto:

        Parodi su Repubblica da x chiusa la trattativa ,Vialli si insedierà alla terza giornata , prezzo 120;milioni…..vero o falso

  54. Paolo ha detto:

    Si trovano conferme su un cda straordinario a fine mese e al ritorno del vicepresidente Fiorentino a Genova? Potrebbe essere un chiaro segnale..

  55. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Maurizio, ma solo io ho la sensazione che, per esempio Defrel, sia una soluzione ne carne ne pesce ? Mi spiego meglio :

    -Come punta centrale può farlo ma non è sta gran punta centrale ne come peso ne come rapidità

    -Come esterno ci ha giocato ma non credo che sia all’altezza dei nomi fatti che sono esterni pure ed infatti non li prendono perché costano.

    Se poi contiamo la sua discontinuità, credo che lo prenderebbero solo senza pagarlo tipo l’anno scorso. Un conto è se compri anche un esterno di ruolo : in quel caso può fare da riserva a quest’ultimo e a Quagliarella (anche se meno bene). ma se lo prendi da solo non ha senso.

    Il buon Domenico non è d’accordo con me su Osti ed io, in confronto a lui, sono una nullità…sappia però che ci sono autorevoli addetti ai lavori che non la pensano come lui.

    Come secondo portiere non credo ritorni Viviano per i problemi noti ai meno, mentre starei all’occhio alla Viola che punta Murru in caso di partenza di Biraghi.

    Caro Maurizio, seguo la Sampdoria da una vita (ce l’ho anche tatuata sulla pelle) ma faccio l’abbonamento e sono inscritto ad un club solo da due anni : ammetto di essere un caso anomalo, per giunta credo di essere della tua leva anno più, anno meno. Quest’ anno ho seri dubbi se rinnovarlo poiché mi sento preso in giro ed indipendentemente dalle vicende societarie, per ora, non vedo ambizione se non scialbi metà classifica con il pericolo, quest’anno sulla carta, di fare pure peggio. Tu hai ragione nel dire “ci si abbona a prescindere” per sostenere i colori…: purtroppo il calo c’è ogni anno 8anche per l’allontanamento squadra/tifosi creato da questo figuro..) ma quante persone pagherebbero il biglietto del cinema sapendo di andare a vedere un film brutto ?

    Ci terrei ad un tuo parere tecnico-filosofico (nonostante la mole di lavoro di moderazione del blog..).

    Con rinnovata e sincera stima

    Daniele

    • Zaccotenay ha detto:

      Non si può più sentire :nn mi abbino finché c’è ferrerò, perché pagare per vedere un film brutto ecc. ecc.
      Ti dò una brutta notizia, hai mai sentito parlare di amore? Ti faccio un esempio dici alla donna della mia vita che non la voglio più vedere finché avrà un padre così insopportabile…. Ma il segreto della vita è stare vicino a ciò che ami il maggiore tempo possibile senza se senza ma. Se ti nasce un figlio con disabilità che fai? Lo abbandoni? No certamente lo ami a prescindere anzi ancora di più visto che è in difficoltà. A voi che ragionate con lo stomaco consiglio di nn guardare la Samp ma cotto e mangiato della parodi. Sampdoria Sopra Tutto

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Non mi butterei su esempi così esoterici di figli diversamente abili eccetera , scendiamo con i piedi sulla terra : Avete mai avuto la sensazione in questi anni di una campagna acquisti che non risulta incompleta, una campagna acquisti in cui dici bene : fatta in maniera intelligente con due giocatori per ruolo, ovviamente non da Juventus ma per fare un meglio. Questo intendo…ed intendo che con le politiche non si allontanino i giocatori dai tifosi come a Bogliasco o in ritiro : non siamo la Juventus.

      • Frank ha detto:

        Guarda, non è il caso mio,che mi abbono alla Sud da vari lustri,ma non ritengo di amare la squadra più di uno che non lo fa per prendere una posizione netta contro chi veramente lucra SENZA pudore, altro che amore.

    • Mariano ha detto:

      Il calo di abbonati nulla ha a che fare con Ferrero. Nel 2006/2007, presidente Riccardo Garrone, furono 16.100. E allora?

      • Zaccotenay ha detto:

        Ancora peggio, ma se rispondi stizzito farai mica parte dei mancanti 4900 abbonati? L’amore per la squadra è un’altra cosa. Garrone in quel periodo faceva la campagna acquisti nei bidoni dell’immondizia nonostante le sue potenzialità economiche. Peggio di Garrone poteva, esserci solo Ferrero.

      • Solosamp1946 ha detto:

        Sì vero ma fu l.unico caso…poi sempre dai 18mila ai 21 mila circa ogni anno…qua noto ogni stagione sempre meno abbonati. Lunedì eravamo a 15mila e domani chiude la campagna abbonamenti

  56. danilo ha detto:

    Quanto detto dal Sig. Rissetto in trasmissione sulla cessione delle azioni ad una Banca potrebbe essere vero. Sarebbe interessante leggere i poteri conferiti ai soci sulla delibera. In alcuni casi è necessario la convocazione del consiglio di amm.ne . In tal caso la vedo dura. Come spesso accade invece il principale azionista fa il brutto e cattivo tempo.

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Credo che Ferrero (o meglio, la figlia Vanessa e il nipote Giorgio, cioé i proprietari della Sampdoria) possa farlo senza passare per il cda. Ma siamo nel campo delle ipotesi.

    • Stefano Rissetto ha detto:

      Danilo, solo per la precisione e ribadendo che si tratta di un discorso puramente teorico e astratto, con la premessa da me sillabata “Se io fossi il padrone potrei anche fare così e la legge me lo permetterebbe”:

      1) non ho parlato di “cessione”, ma di trasferimento temporaneo a garanzia di un prestito. Chiaramente se il prestito non viene rifuso le conseguenze sono quelle previste dalla legge.

      2) il cda della UC Sampdoria non ha alcun potere sulle azioni della medesima, che sono contenute in una società controllante i cui riferimenti sono una figlia e un nipote del presidente. Ogni scelta sulle azioni della UC Sampdoria passa sopra la testa del suo CdA

      Grazie, ciao

      • ale ha detto:

        Ma che fate, gli suggerite come impedire il giorno della liberazione? O già sapete che è finita? Se sono illazioni mi sembra tafazziano. Se invece sapete già che sarà questo il contenuto del comunicato di Ferrero, scusate mi viene il vomito.

        Inizio a pensare che sarebbe stato meglio rischiare il fallimento con EM che finire nelle mani dei Garrone. Che ci hanno portato intezionalmente qui. Che schifezza. Veramente una cosa da io sono io e voi non siete un….

        VIALLI PRESIDENTE!

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Gentile Sig Rissetto se dovesse verificarsi la situazione n1 ci salvi chi può perché vorrebbe dire in soldoni ricevere un finanziamento in cambio di azioni a garanzia. quel finanziamento verrebbe usato non per accrescere la qualità dei calciatori di uc sampdoria ma per ripianare diciamo sofferenze di altre aziende. non si prefigura ovviamente nessuna distrazione di fondi ma si da a garanzia un asset sano per ripianare situazioni debitorie. per poi rientrare del finanziamento si dovrebbero creare plusvalenze che vuol dire di nuovo vendere giocatori acquistati a poco e rivenduti a molto (per ora non ne vedo molti rimasti….) oppure perdere le azioni di uc sampdoria. insomma il gatto che si morde la coda……..se va bene ma molto probabilmente impoverimento tecnico e patrimoniale in breve tempo. un modo come un altro per lasciare poi una bella scatola vuota a breve giro. mi auguro che non succeda una cosa del genere.

  57. Luca B ha detto:

    Bentornato Maurizio e bentornati a tutti, anche se Rissetto ci ha tenuto compagnia in modo eccelso.
    Che dire, non mi sono piaciuti ne a Crotone ne a Monte Carlo, dove sembravano essere piantati per terra con i picchetti delle tende.
    Non capirò mai cosa devono assimilare per giunta dopo 1 mese e mezzo di preparazione,. Sono professionisti e come tali dovrebbero conoscere più o meno i vari schemi di gioco indipendentemente dall’allenatore che si ritrovano. E invece no, devono apprendere, devono assimilare i meccanismi e questo si vede in tutte le squadre. Mah, strani questi professionisti.
    Comunque non mi dilungo sugli aspetti tecnici e le mancanze in rosa che ampiamente sono stati già trattati e mi trovano daccordo
    Vorrei solo puntare l’attenzione su un aspetto molto importante e che sfata il comune giudizio di quanto comunque lavori bene la Società.
    Si è speso circa 30 milioni per riscattare 2 paracarri eternamente incompiuti; Jankto e Gabbiadini. Su Jankto aspetto ancora anche se mi sa che è questo e l’abbiamo pagato pure 15 milioni!!! Su gabbiadini, beh non l’ho mai amato e ho avuto sempre ragione. E’ inguardabile, senza carattere, buono per il campionato Australiano.
    Capitolo cessione, ieri in trasmissione mi avete spento tutte le speranze. Comincio a non crederci più neanche io e la vedo grigia, molto grigia in termini di risultati e ambiente. Se dovesse saltare il tutto, mi aspetto una forte reazione della Sud e della Federazione, completamente assenti in questa vicenda.

    • Marco ha detto:

      Vorrei farti notare che i vecchi ultras avevano individuato la via , garrone tu ce l hai messo ed ora tu ce lo togli, salvo poi farsi prendere per i fondelli da Garrone stesso, cialtrone ???? Pagliaccio ????? Gli hai regalato la SAMPDORIA dichiarando che aveva passato tutti i filtri e caro mio non te la cavi cosi.

      Questo doveva essere il tema

      • ale ha detto:

        Veramente con che coraggio ha fatto quelle affermazioni dopo avergli regalato la nostra Samp. E senza peraltro giustificare minimamente…
        L’arroganza del denaro e del potere e lo sprezzo nei confronti di una parte della città in cui vive….
        Come se qualcuno vi dicesse: “Si è vero ho affidato tuo figlio a un cialtrone inaffidabile, e allora? Fatti tuoi”

        FERRERO VATTENE

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Ferrero questo lo sa e viste le dichiarazioni di Garrone anche lo stesso Garrone sa benissimo che ferrero sfrutta proprio questa sua debole posizione visto che al “cialtrone” l’ha regalata lui purtroppo.

  58. Bobo50 ha detto:

    Ben tornato Maurizio. Purtroppo da quando sei andato in ferie nulla è cambiato. La Sampdoria è sempre ostaggio del suo peggior aguzzino che pare non voler mollare l’osso ma, come hai detto tu e come avevo detto io in passato, si comporta da kamikaze. Lui è abituato a vivere così. Non gli fa né caldo né freddo. Tanto sa che nessuno gli farà mai niente. Dorme tra due guanciali. Mentre noi usciamo pazzi.
    La partita col Crotone è stata tremenda. Unica nota positiva è il passaggio del turno. Per il resto è stato veramente deprimente veder giocare la Sampdoria. C’è ancora troppo lavoro da fare e la qualità scarseggia e il campionato è praticamente iniziato. Sarà una stagione di lacrime e sangue. Speriamo di non farci troppo male.
    FORZA SAMPDORIA!
    FERRERO VATTENE!

  59. Dado ha detto:

    Repubblica riporta di Paolo Fiorentino a Genova… avrà nostalgia della focaccia o succederà qualcosa?

  60. Sand66 ha detto:

    La squadra mi sembra costruita in maniera confusionaria, e credo che Di Fra se ne sia amaramente accorto, il suo gioco necessita in maniera imprescindibile di esterni forti e, guarda caso, sono la cosa che ci manca.
    Voleva Berardi e Verdi e si ritrova Ramirez e Jankto, di Gabbiadini non sa che farci e Quaglia appare notevolmente spaesato dal cambio di modulo, di contro Viera mi sembra recuperato e Caprari come esterno ha più senso (magari se dall’altra parte arrivasse Defrel) per i due pischelli del Chievo attendo fiducioso (se si prendesse Vignato sarebbe un bel colpo in prospettiva) mentre sulla difesa mi sento di dare tutte le attenuanti del modulo, se non hai esterni alti forti e capaci la squadra non scala bene e ti trovi con buchi giganteschi (Ramirez esterno alto e non dico altro).
    Però il mercato non è chiuso e non ho ancora visto la formazione completa all’opera. Aspetto fiducioso l’inizio di campionato e confido in una chiusura ad effetto (ma Thorsby è stato preso a fare che?) chiudo con i migliori auguri a Sala e Regini che meriterebbero comunque una squadra (con i loro limiti non di sono mai risparmiati).
    Un bentornato a tutti e come sempre, forza Doria sempre e comunque.

    • Marco ha detto:

      Quando ha firmato il contratto c erano jankto e ramirez , che lui si ostina a far giocare esterno, guadagna 2 milioni , non ha scuse.

      Se poi vuole salah come esterno mi sa che ha sbagliato squadra

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        caro marco difrancesco è venuto chiedendo garanzie sui giocatori che gli sono state date (almeno questo lui ha dichiarato pubblicamente e mi sembra pure sensato….). se ti danno due milioni all’anno ma devi competere con un pony contro un cavallo arabo non vinci lo stesso. certo vai a casa con 2 mln ma professionalmente non credo abbia chiesto sallah ma neppure giocatori di bassa serie A. forse rischia di bruciarsi più a prenderli due mln che a stare fermo se non arriva qualche giocatore come si deve

  61. corrado del campasso ha detto:

    Maurizio ma qual è il motivo per cui vialli non parla? non riesco a capirlo… non credo ci siano delle leggi che gli vietino di farlo durante una trattativa anche perchè il guitto parla eccome, purtroppo

    • Marco ha detto:

      Hanno siglato un accordo di non divulgazione, i soci hanno capitali quotati in borsa e ogni frase fa oscillare le quotazioni.
      Poi un comunicato é uscito , che si sono ritirati.

      • corrado del campasso ha detto:

        e il comunicato che si sono ritirati non ha fatto oscillare le azioni in borsa?
        maurizio so benissimo che sono diversi, ma in mezzo a tutto questo trambusto una dichiarazione sarebbe servita come il pane, anche magari per spingere il guitto ad accelerare e tornarsene a roma con natalie portman

    • Maurizio.Michieli ha detto:

      Perché Vialli e il guitto, come tu lo definisci, sono diversi.

  62. Vincenzo Tarascio ha detto:

    De Paoli, Seculin, Stepinski, Vignato e perchè non Pellissier?!….Samp succursale del Chievo? .
    Società incompiuta, squadra incompiuta, stadio incompiuto, tifosi incompiuti, futuro incompiuto..ci manca solo l’incompiuta di Schubert!, scusate l’ironia di basso profilo ma è un agosto molto caldo e con il caldo si perde un po’ la testa..e già che ci sono mi ripeto: “la seconda maglia è inguardabile” da cartellino rosso!!.

    Forza Sampdoria sempre e comunque con te, sempre con te.

    (p.s. il Crotone ha preso Maxi Lopez)

    • Lollo ha detto:

      Infatti in telecronaca RAI parlavano di un ” colpo ” in attacco, nome altisonante ma non ancora noto..era lui, vabbè in bocca al lupo a Maxi.

  63. petrino ha detto:

    al momento la rosa attuale vale dal 12 al 15^ posto.
    Non penseranno mica che cagliari e fiorentina stiano sotto come questo scorso campionato !!.
    Parlano di Defrel.
    Minestra riscaldata e cavallo di ritorno.
    I cosidetti nuovi sono gia’ spariti dai radar.
    La dice lunga sulla loro bonta’.
    Noi lo scriviamo qua, ma alla Federclub va bene cosi’ ????

    • alan ha detto:

      Defrel minestra riscaldata ma quando stava per finire al Cagliari (o ai bibini) ” pezzenti si sono lasciati scappare un ottimo attaccante per non pagarlo”. W la coerenza.

  64. Marco ha detto:

    C é tutto meno che umiltà e probabilmente nemmeno capisci la critica mossa da Corrado.

  65. Solosamp1946 ha detto:

    Più fonti dicono che oggi ci sarà annuncio cessione a Sky… Maurizio ne sai niente?

  66. luca ha detto:

    Maurizio in risposta al tuo commento (…… non è il caso di guardare al futuro?” ) proprio grazie all’ “insensata” azione del Dott. Garrone non riesco a pensare al futuro perchè le sensazioni sono quelle di un presente maledettamente complicato (sempre che non avvenga qualcosa di lungamente atteso ) ed un futuro sempre più “nero”! ecco il perchè del mio insistere con la questione “regalo/suicida”
    Grazie per la tue sempre celeri risposte

  67. Paolo Solari ha detto:

    Mah , purtroppo la situazione non e’ rosea ….. rosa incompleta in almeno 3/4 elementi, situazione societaria non chiara che rende l’ ambiente nervoso, inizio campionato con partite affatto semplici. Il nuovo Mister non e’ contento e giustamente non fa nulla x nascondere questa situazione, non ho visto la partita di coppa ma da quel che ho letto non e’ stata per nulla incoraggiante , salvo il passaggio del turno. Occorre dare alla svelta uomini nei ruoli scoperti , sperando in buone nuove riguardo …. be’, avete capito.
    Abbonamento rinnovato dieci giorni fa, mi auguro che si stia vicino ai ragazzi qualunque sia il “padrone” .

  68. Chiara80 ha detto:

    Ciao Maurizio non hai toppato in niente……il silenzio è troppo comodo…..nel silenzio questa bestia che ci troviamo a definire presidente ha rubato denaro ai danni della samp.
    Stupendo il video iniziale di gradinata sud ieri sera
    Un piccolo appello…..abboniamoci numerosi…..non abbandonate la samp, la squadra deve essere sostenuta …..ora più che mai siamo noi la Sampdoria……non quel pagliaccio…..non fate il suo gioco… tutti allo stadio per favore
    Ne abbiamo passate tante e superemo anche questa……dobbiamo crederci ed essere compatti.

    Grazie Maurizio, continua così

    Un saluto a tutti

    Chiara

    • Carlo ha detto:

      Micheli davi la trattativa chiusa al 99.5% ora cambi idea? Va beh speriamo che ti sbagli come la tua redazione che aspettava l annuncio di ferrero che chiudeva alla trattativa il 16 agosto….spero nel vostro ennesimo errore

    • andreasamp55 ha detto:

      @Chiara80 ..
      hai ragione nel senso che la Samp siamo noi specie in questo momento ..ma x quanto mi riguarda .è più forte di me ..io da quando c’è sto qua a rappresentare la società …mi sono auto esiliato perché scusa e scusate tutti gli altri .(Zaccotenay gli verrà l orticaria a leggermi ..) io un centesimo di quello che sudo per guadagnarmelo in tasca a sto qui non glielo vado a dare !! piuttosto lo tengoin più per budget familiare che …dando il giusto peso alle cose la famiglia e salute vengono prima della Samp… se ci sarà ,come ancora spero, un altra dirigenza e società che rappresenteranno di nuovo la “mia ” Samp che ho imparato ad amare da più di mezzo secolo allora si potrà dedicarle anche parte dei mie soldi …io ribadisco il concetto che , premesso che ok x la squadra ecc ecc sostenerla vale ma fino a un certo punto, , x avere dei colori e una squadra deve esserci a monte fin dalla fondazione un club una società senza quella non ci sarebbe nulla x cui tifare. Quindi prima rivoglio una società e dirigenza all ‘altezza ..il resto viene di conseguenza.
      il caso ultimo è stato il Palermo ..la squadra sostenuta ok era da serie A ma poi ?? crollata la società dove è finita in fallimento senza squadra c’è voluto appunto un salvataggio per ricostituire una società e riavere una squadra tra l altro dalla seie D …quindi questo fa capire il mio ragionamento che ho detto sopra senza società o rischio che vada male visto chi ce l ha in mano al momento …crolla tutto colori squadra serie A ecc.. spero che molti di voi capiscano questo .. e si interessino di più alle sorti societarie senza essere talebani del tifo fine a se stesso solo per la squadra ..servono le fondamenta prima ..ciao a tutti e FORZA SAMPDORIA E VIALLI FOR PRESIDENT !!

  69. petrino ha detto:

    Leggo di uno scambio con la spal capezzi – viviani ???
    SE non e zuppa e’ pan bagnato.
    Tutti comprimari e gregari.
    Notizia gia’ di almeno 1 mese fa che ora ritorna.
    La presa per i fondelli continua-
    Noto che i supporter di ferrero sono magicamente spariti.

  70. Emanuele ha detto:

    Ciao Maurizio, il tuo ultimo post mi ha gelato il sangue…è finita??????

  71. Daniele da Rapallo ha detto:

    Vecchi ultras, fate qualcosa vi prego…

  72. Fra Zena ha detto:

    Quindi, Maurizio? Finito tutto?

  73. Marco ha detto:

    SAMPDORIA ceduta a Vialli… fine di un incubo?

  74. Egidio Palati Fini ha detto:

    Io ricordo un post Maurizio in cui dicevi:”Quante volte ve lo devo ripetere?La Samp cambiera’ proprieta’ a breve”Era Luglio….prima di sbilanciarsi in maniera cosi certa,bisognerebbe verificare le fonti..una bella toppata…no comment!

  75. Gino Assarotti ha detto:

    Insomma ragazzi Certamente che vedere qualcuno che compra il capitano dell’Ajax Enel compriamo tutto il Chievo retrocesso un po’ di bava alla bocca che la fa venire

  76. Fabrizio ha detto:

    Ragazzi sono in Pusteria in un posto con poco segnale poco WiFi ma sono riuscito a leggere articolo di circa un ora fa di Renzo Parodi che parla di cessione certa.. Datemi qualche buona nuova x favore… Saluti a tutti e soprattutto al mitico Maurizio!

  77. giovanni ha detto:

    …aria frizzante maurizio oggi???? 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 🙂 (sono nove, non a caso…)

    una cosa resta certa comunque “…neanche il mare più agitato può affondare questa nave, se tu sei vicono a me…”
    ed ancora “…qualsiasi cosa accada, giuro che non ti abbandono, non tradire chi ami, per me questo è essere uomo, c’è chi non capisce, ma è un problema loro, ti penso e mi commuovo, tutto questo è solo per te…”
    complimenti ancora una volta ai de scalzi brothers, ma anche a matteo ed agli altri…brividi, legandola alle immagini ho tanta paura che ogni volta che quest’anno la canterò mi verranno giù i goccioloni, quindi a chi mi sarà vicino…pazientate e nn vergognatevi a piangere per la Sampdoria come si piange per un Amore…
    pronto fin d’ora, buona giornata a tutti!

  78. corrado del campasso ha detto:

    maurizio quando uscirà il comunicato del pagliaccio?

  79. Frank ha detto:

    Forse è fatta. La nuova proprietà deve ancora insediarsi e leggo in alcuni forum commenti su quali saranno le ambizioni,su quali investimenti potremo contare , ecc…. ma che razza di “genovesi”. Qualcuno propone la costruzione di un nuovo stadio, e subito li”realista” che afferma che “non si farà mai”. ,che se Dinan e co. vogliono fare guadagni,allora è un disastro….
    Con questa mentalità, meritereste Ferrero a vita!

  80. melzo ha detto:

    di marzio ha detto che è fatta e con tutto il rispetto, se di marzio lo dice vuol dire che è fatta per davvero

    • Paolo Solari ha detto:

      Ah, ecco …. lo dice tale Di Marzio e’ la cosa e’ vera, lo scrive Michieli da mesi e “sono balle ….. ” , mah …..

  81. Maurizio.Michieli ha detto:

    Io posso solo dirvi che a me risulta che, salvo retromarcia, Ferrero farà un comunicato in cui affermerà che la trattativa con il Gruppo Vialli va avanti. Nessun annuncio di cessione, ma l’ufficializzazione di quanto scriviamo da mesi e, se Vialli riuscirà a spuntarla, nel comunicato ci sarà anche un mezzo impegno formale a giungere al closing. Aspettiamo. Prende tempo, insomma, ma sottoscrivendo un impegno ad arrivare al dunque. Sarebbe già qualcosa di importante, anche se qui nel blog continuerà ad esistere gente che nega l’esistenza di questa operazione.

    • andreasamp55 ha detto:

      maurizio speriamo bene ma ormai mi sto consumando ..e non è che non ami la Samp …tornando al mio post in risposta a Chiara80 ..ma proprio x amore , ma salvaguardia delle mie coronarie da arrabbiature solenni, voglio stare in esilio finchè si esca da questa conduzione societaria per averla poi sana educata decorosa come tradizione e con possibilità SERIE di sopravvivenza economica ..purtroppo tutto gira sempre con e attorno i soldi..ahimè è la realtà .. e con il tipo romano sappiamo l condanne i possibili procedimenti giudiziari che potrebbe avere e la sua situazione fallimentare patrimoniale e imprenditoriale . quindi ….incrocio le dita per la miliardesima volta

    • Kreek ha detto:

      @Maurizio Michieli

      La trattaiva è sempre esistita…ben sinetizzata nella frase: “Dare soldi vedere cammello”…

      Il comunicato può voler dire che si inizia a intravedere una prima gobba del famoso cammello… 😉

  82. Maurizio.Michieli ha detto:

    Eccola in anteprima per voi:

    ++ Samp: Ferrero-gruppo Vialli,firmata lettera intenti ++
    Trattativa in esclusiva nel vivo, decisivo settembre
    ROMA
    (ANSA) – ROMA, 22 AGO – Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, e il gruppo che fa a capo a Gianluca Vialli ed e’ interessato all’acquisto della società blucerchiata hanno firmato – apprende l’ANSA – una lettera di intenti in cui si impegnano ad una trattativa “in esclusiva” fino a settembre per il passaggio di proprietà del club(SEGUE).
    PT/

    Samp: Ferrero-gruppo Vialli,firmata lettera intenti (2)
    ROMA
    (ANSA) – ROMA, 22 AGO – “Holding Max srl, il veicolo di investimento della famiglia Ferrero, – sottolinea il gruppo del presidente della Samp in una dichiarazione all’ANSA – ha firmato una lettera di intenti con il consorzio CalcioInvest, LLC (guidato da Gianluca Vialli, James Dinan ed Alex Knaster) in relazione all’acquisto di U.C. Sampdoria spa, prestigioso club di serie A”. “Ai sensi della lettera di intenti – prosegue la dichiarazione – è stata concessa in questa fase a CalcioInvest, LCC l’esclusiva per la prosecuzione della trattativa sino al mese di settembre. Le parti lavoreranno con il fine auspicato di concludere l’operazione a settembre, una volta che siano preventivamente smarcati i punti ancora non definiti, nonché negoziati e convenuti i testi contrattuali definitivi”. Il presidente Massimo Ferrero “sottolinea di nutrire grande stima e simpatia per il consorzio CalcioInvest, LLC e in particolare per Gianluca Vialli, persona di spessore e indiscussa leggenda della storia blucerchiata”. (ANSA).

    • andreasamp55 ha detto:

      visto ora l’anteprima, beh è già qualcosa che impegna e ufficializza gli intenti ..ora reicrocio le dita e aspettiamo fiduciosi in questo mese di ” settembre della passione” che rimarrà nella storia blucerchiata… speriamo in positivo …

    • Stefano_1970 ha detto:

      …una boccata du ossigeno…

  83. Matte Genovese ha detto:

    Non nego l esistenza dell operazione, ma finche non cè la firma per me non è ancora fatta.

  84. Dado ha detto:

    Ma Settembre cosa significa, fino al 30?

    Maurizio alla luce di questo secondo te il mercato si può sbloccare?

  85. petrino ha detto:

    Non sono cagliostro ma ieri scrissi ” il 30 settembre si avvicina”.
    Entro tale data vanno rimborsati 30 milioni e oltre a unicredit .
    Se cio’ non avvenisse , i cinema passano a unicredit, in quanto senz’ altro esiste ipoteca di 1^ grado. sui muri degli stessi.
    Il gioco dell’ oca e’ alla fine.
    Difatti la lettera d’ intenti parla di fine settembre.
    Nel comunicato si parla in esclusiva e ritengo esservi corpose penali per l’ ottemperanza.

  86. Paolo ha detto:

    Sono contento x il comunicato, anche se speravo nell’annuncio di closing. Ma anche essendo ottimisti sul fatto che si concluda (con Ferrero non si sa mai) leggo a settembre forse fine settembre a mercato chiuso. Chi fa il mercato? Ferrero non spende perché vende, Vialli non compra perché non sua e se la Samp resta cosi, qui perdo l’ottimismo , ci troviamo a Natale in fondo alla classifica. Anche arrivasse Defrel (cosa da vedere) siamo a meno Andersen, Praet, Saponara,Tonelli rispetto allo scorso anno e con allenatore nuovo. (+Murillo, Depaoli, Maroni ) ma il paragone è a netto svantaggio.

  87. Grendel ha detto:

    Sul blog c’è chi, come me, confutava le buffe tesi dei media genovesi sulla ormai definita cessone della Samp. Per mesi si è letto di 99/99,5/99,9% di probabilità di chiusura della trattativa. Questi sono i fatti.
    Ora c’è un comunicato ufficiale nel quale si pongono le basi di una chiusura che, ad oggi, non è vicinissima.

  88. SANDOIA ha detto:

    Bentornato Maurizio e tutta gradinata sud di Primocanale
    Sembra che Vidal pur non venendo a rinforzare il centrocampo della Sampdoria dia buone notizie….
    Confermato da quanto scrivi sopra.
    La trattativa è dura perchè se Ferrero ha dimostrato di aver un pelo di 4 dita sullo stomaco …non è stata data rilevanza sul fatto che James Dinan HA il pelo del Mammuth e Gianluca Vialli è bravo e preparato ma non certo abbelinato!

  89. Francesco ha detto:

    Forse ci siamo!!!
    Maurizio pensi che viste le tempistiche la nuova società potrà scegliere gli ultimi colpi oppure il mercato lo finirà l’innominato? Anche perché immagino che se ha deciso di vendere non avrà molta voglia di investire per rendere più competitiva la squadra (giustamente..)

  90. andreasamp55 ha detto:

    ora li rivedo , misteri dell’informatica e di internet

  91. Sammy ha detto:

    il vero derby è col Crotone, inutile Grifone.
    Ma nessuno che abbia dato due pattoni a chi abbia messo sto stupido striscione?
    Poi ci offendiamo ci dicono gabibbi

  92. lukino ha detto:

    Tornando al lato tecnico, dico una cosa.
    Se avevano ragione i tanti detrattori di Giampaolo che:
    era talebano e doveva cambiare modulo;
    fa giocare caprari fuori ruolo ed è un esterno fortissimo;
    fa giocare gabbiadini che vedrai che forte sarebbe se giocasse a sinistra nel 433….
    be’, non si capisce perchè di francesco lamenti nuovi arrivi!
    O non ha gli esterni e allora dovrebbe cambiare modulo (sarà mica talebano?) oppure caprari e gabbiadini tanto forti come esterni non sono.

Lascia un commento

BUNKER

La Sampdoria ferma il migliore attacco della serie A e conquista contro l’Atalanta a Marassi un altro punto prezioso nella [&hellip

NON ILLUDERSI MA COSTRUIRE

Il tenace cross di De Paoli, l’intelligente spizzata di Ramirez e la decisiva deviazione di Caprari hanno regalato alla Sampdoria [&hellip

SOS

Di buono, c’è soprattutto che il Lecce alla fine non ha raccolto tre punti ma soltanto uno. Come la Sampdoria, [&hellip

CVD

Come volevasi dimostrare, non è bastato cambiare l’allenatore per trasformare la Sampdoria, in caduta libera anche a Bologna dopo il [&hellip