Archivio - novembre, 2018

26 nov
2018

DERBY, BENE COSI’. E ABBRACCIAMO TUTTI GIANLUCA

Non è stato un gran derby quello giocato dalla Sampdoria, forse il peggiore dell'era Giampaolo. Che, tuttavia, rimane imbattuto nella stracittadina con un bilancio di tre vittorie e due pareggi. L'ultimo dei quali, l'1-1 firmato dall'eterno Quagliarella e dal redivivo Piatek, alla fine può andare bene così. Perché il Genoa ha disputato la partita della vita, pressando a tutto campo e creando più occasioni da gol; perché la Samp è arrivata a questo appuntamento con un centrocampo a pezzi e alcuni giocatori fuori forma, da Andersen a Jankto sino a Defrel; perché il pari spezza la catena delle tre sconfitte consecutive e crea le condizioni ideali per affrontare sabato sera il Bologna e ...
11 nov
2018

SAMPDORIA POVERA, POVERA SAMPDORIA

Anche all'Olimpico con la Roma - terza sconfitta consecutiva, undici gol beccati nelle ultime tre gare, un solo punto raccolto nelle ultime quattro - si è vista una Sampdoria povera, sia di idee che di agonismo. "Incapaci di gestire le difficoltà", ha detto Giampaolo, che di certo ha le sue responsabilità per questo pessimo trend, ma a mio parere ne ha sempre meno di chi ha allestito una squadra più debole di quella dello scorso anno (che giunse nona). A furia di vendere i migliori, si rischia anche di azzeccarci un po' di meno. E così pare, sebbene vada sottolineato un aspetto: la Samp sinora ha incontrato, ad eccezione della Juventus e della Lazio, tutte le "grandi" del campionato. Du...
4 nov
2018

A BELOTTI INVERTITI…

Non cerco alibi o scuse, il Torino ha vinto meritatamente (anche se in proporzioni eccessive) perché ha fatto meglio della Sampdoria e, come sostengo da sempre, è tecnicamente e pure fisicamente più forte. Una squadra che tiene in panchina Soriano e Zaza... basta questo a dare la misure delle differenze con i blucerchiati. Tuttavia, non credo di bestemmiare se affermo che a Belotti invertiti la partita poteva di certo essere molto più combattuta. A colpirmi negativamente della Samp, infatti, è stata la pochezza offensiva anche nel momento di massimo sforzo, quando cercava di pareggiare. L'assenza di un terminale, di una forza d'urto. E questa è una costante degli ultimi tempi, perché ...

CHE BARBA… CHE NOIA

Non è bastato alla Sampdoria giocare per quasi un’ora in superiorità numerica al “Bentegodi” contro il malcapitato Chievo per tornare

LA RESA

La Sampdoria ha scritto con l’Empoli un’altra bruttissima pagina di questo suo pessimo finale di campionato, l’ennesimo degli ultimi anni.

NON E’ STATA UNA TORTA, GIAMPAOLO ALLO SCOPERTO

Sgomberiamo subito il campo dagli equivoci: Parma-Sampdoria non è stata una torta, anche se le squadre sono risultate pari in

CAPOLINEA

La Sampdoria regala un tempo alla Lazio, poi sfiora l’impresa ma perde in casa 2-1 abbandonando definitivamente le residuee ambizioni