Sconfitta vecchio stampo, ma l’arbitraggio…

28 ott 2018 by Maurizio.Michieli, 621 Commenti »

Ho titolato “Sconfitta vecchio stampo” perché a San Siro con il Milan si è rivista una Sampdoria piuttosto sbilanciata in avanti, non a caso perforata per tre volte in una sola partita, quando sinora aveva incassato appena quattro gol in tutto il campionato. Tutta la fase difensiva è risultata meno efficace e ha permesso a tutti gli attaccanti rossoneri di andare a rete. Peraltro, anche la Samp ha segnato e ha avuto occasioni, è stato un dai e vai. Saponara e l’eterno Quagliarella, che si sono scambiati gli assist, hanno firmato due gemme che purtroppo non sono bastate ad evitare il ko. All’appello, semmai, è mancato Defrel. Resta un po’ di amaro in bocca, perché un pareggio non sarebbe stato certo un furto, sebbene nel finale il Milan abbia “rischiato” di arrotondare il punteggio. Devo aggiungere che l’arbitraggio di Maresca non mi ha per nulla convinto: alla vigilia si era detto di “stare in guardia”, visti i precedenti. E, anche se personalmente non amo il processo alle intenzioni, bisogna ammettere che era giusto farlo. La Sampdoria non ha perso per l’arbitro, ma la direzione di gara è stata a senso unico. E non è una novità alla cosiddetta Scala del calcio. Pazienza. La Samp non esce ridimensionata, deve semmai migliorare la forma di qualche elemento apparso in affanno (lo si sapeva anche alla vigilia).

621 Commenti

  1. Moussa Dembele scrive:

    Intanto sta difesa “meno battuta d’Europa” aveva cominciato a portare di un grammo che c’era da aspettarselo di prenderne tre o quattro… così ci siamo tolti il pensiero.
    La Samp non esce ridimensionata da questa partita. Ha vinto chi aveva più soluzioni davanti e noi, a parte Quagliarella, finché regge, e Saponara mi sembra che quest’anno non abbiamo frecce al nostro arco. Defrel tocca la palla una volta più del necessario ma forse non stava bene. Kownacky e’ disarmante e Caprari boh, non mi sembra ne’ carne né pesce. Mi brucia la prestazione del solito Suso, che è da quel derby che ci irride. Fa sempre il solito gol, sinistro a rientrare e noi quello gli facciamo fare. Il solito arbitrino formato San Siro, non vede due interventi al limite dell’area, uno su Quaglia ed uno su Linetty e distribuisce qualche cartellino chirurgico di troppo. Ora se non sbaglio ci toccano i bovini con quel piagnone di Mazzarri. Senza Murru e probabilmente Defrel. Sala e Kownacky saranno d’obbligo anche domenica, a gennaio e su quei due ruoli che bisogna intervenire. Ma Jankto che fine ha fatto?

    • Fabio Gatti scrive:

      Sottoscrivo in tutto. Ma Junior Tavares è ancora vivo? Capisco che tutti hanno necessità di tempo per imparare il gioco difensivo di Giampaolo, ma qualcosa meglio di Sala ci sarà o no?

    • Marco scrive:

      Gattuso, sicuramente per imposizioni dall’alto, ha cambiato modulo, mettendo un 4-4-2 che ci ha fatto soffrire come l’anno scorso, loro giocavano sempre al cambio di gioco con lanci su Suso e Laxalt(quest’ultimo negativo altrimenti il passivo sarebbe stato piu ampio)sempre liberi all’ 1 vs 1.
      Giampaolo non apporta nessun correttivo, neppure quando vai 2-1 grazie a 2 magie di Quagliarella e Saponara .

      Non mandiamo mai centrocampisti al tiro, mai un cambio modulo, anche nei minuti finali 0 tiri in porta. Nessuna parata di Donnarumma.

      Se tiri cosi poco rischi di perderne parecchi di punti da qui in avanti.

      • Matte Genovese scrive:

        marco, la premiata ditta ferrero – gianpaolo…. dove vogliamo andare ??? inutile farci del sangue marcio, la solfa sara sempre la stessa……

      • Aston scrive:

        Giampaolo ha dichiarato di non concepire il piano b. gioca solo in questa maniera. io la penso diversamente. Constato che in tre anni di trequartista solo Saponara mostra di giustificare la scelta del modulo. Esce Saponaraed entra Caprari , che non è un trequartista ma un attaccante esterno, ma lui non cambia. È fatto così. A me non piace ma ha molti estimatori specie tra i commentatori. Mah! Un commento su Kownacki. Ragazzo mio così non puoi giocare neppure in b.

        • Matte Genovese scrive:

          abbiamo dei grandi stimatori di gp…. e hanno sempre ragione loro…. avanti cosi , e contenti tutti…. daccordo con te sopratutto sul fenomeno polacco….

          • ROBYLEVANTE scrive:

            Ho sempre criticato Giampaolo e continuerò a farlo fino a che non mi dimostrerà di essere capace ad effettuare dei correttivi quando la partita si incanala in un certo modo.Non si può lasciar giocare Suso completamente libero da marcatura alcuna nè tantomeno inserire Sala quando è uscito Murru che,perlomeno, è un difensore.La partita l,ha persa Giampaolo con questa mossa da suicidio vero e proprio; poteva mettere Colley,ma lui viene considerato un centrale oppure,se Tavares è la copia di Dodò, inserire Barreto che sicuramente per il suo temperamento lo avrebbe limitato.Sala è inguardabile e quando viene utilizzato vuol dire perdere la partita(vedi ultima con l’Inter).Pensate che riesco a rimpiangere perfino……….Regini.il che è tutto dire.

          • Marco scrive:

            Questo è un difetto di Giampaolo, che non inventa mai nulla di nuovo, sempre cambi scolastici e ferrea rigidità nel suo credo 4 3 1 2 piuttosto ne mette 10 fuori ruolo ma il 4 3 1 2 non si tocca mai

    • Fabrizio scrive:

      Dai ragazzi siamo alle solite, con una società che ha fatto un mercato pieno di errori Tonelli Saponara e Defrel nelle ultime stagioni sono più le partite che hanno saltato x infortunio che quelle giocate, come si fa a non aver un terzino sinistro di riserva ? Anche Murru l anno scorso si era infortunato Regini lo abbiamo perso in estate, ieri nell 442 annunciato bisognava fare 2 cose non lasciare spazio a Suso…..e marcare stretti Higuain e Cutrone……dai su………quello in panchina non fa mai una cosa diversa è autolesionista basta…..basta con tutti sti passagetti orizzontali è una noia! Sul 2-1 per noi bisognava difendersi e basta e andare all intervallo in vantaggio poi sarebbe stata altra musica…come tutte le partite perse nei finali della scorsa stagione…Ci vuole una punta di peso Zapata…..nessuno tiene su una palla ..il Polacchino concordo è entrato male ma non gli mai dato fiducia ogni tanto concedigli mezzora e leva il nonno…..e mister 15 milioni Jankto? ma durante il mercato si sono parlati il Maestro e ka dirigenza? Credo di no oppure in 2 lingue diverse ….Giampaolo sopravalutato troppo poco duttile dopo di noi allenerà in serie B è un mediocre! Mi spiace dirlo ma facciamo un campionato come quelli là……niente di più!

      • Michele G. scrive:

        Il polacchino ieri ha avuto decisamente più dei soliti 5 minuti finali, chiamato a sostituire l’acciaccato Defrel, ma non ha combinato niente lo stesso. Mi viene da chiedermi come mai in nazionale U21, di cui è capitano, sia tutto un altro giocatore rispetto al fantasma che veste la nostra maglia. Mi sa che da noi stia subendo un’involuzione e che abbia patito oltre misura il rigore sbagliato a Cagliari. Ulteriore ipotesi è che non sia utilizzato nel modo più congeniale alle sue caratteristiche.

      • Marco scrive:

        Il nonno per te sarebbe Quagliarella….. a parte il fatto che sei strafottente verso il tuo capitano, l’autolesionista sei tu che vorresti vedere Kownacky al posto di Quagliarella e magari lottare con Frosinone e Chievo per chi fa meno vero?

      • renato scrive:

        vai a vedere il Genoa che è meglio!!!!!!

    • francesco scrive:

      concordo al 100% sulla tua disamina,quadro perfetto della situazione

  2. Ivan scrive:

    Dico solo una cosa…speriamo guarisca regini peeche dietro a murru non posso vedere sala.
    Sbaglia il fuorigioco sul 2.2 e chiude suso sul piede destro che non usa nemmeno per fare le scale…un principiante inguardabile.
    In fine cambi non adeguati…il polacchino sarabene che vfa in prestito e caprari a fare i giochini da un’altra parte…sempre forza samp…ivan da bergamo

    • Matte Genovese scrive:

      ivan, ti dico una cosa, noi tutti credo abbiamo sempre rispettato l uomo vasco regini , ma credo che la maggior parte di noi come giocatore nn ne veda la possibilita di giocare in serie A con la samp…. quindi, cari sala e regini vorrei tanto nn vederli piu in maglia blucerchiata……riguardo al polacco e caprari hai pienamente ragione… Un saluto a Bergamo.

  3. robmerl scrive:

    bravo moussa. Aggiungerei solo che questo milan tutt’altro che irresistibile si poteva tenere a bada creando una gabbia su suso, quantomeno nel secondo tempo.
    Ma il pur bravo giampaolo si farebbe ammazzare piuttosto che rinunciare al 3/4ista e inventarsi che so un 4411 per ingabbiare il centrocampo del diavolo.
    Così si perdono delle partite che si potrebbero non solo pareggiare ma anche vincere

  4. Disraeli scrive:

    Era difficile perdere con questo Milan ma il genio in panchina si è superato.
    Oltre a subire in continuazione i cambi di campo e lasciare praterie sulle fasce inserisce Sala per Murru per affrontare chi?
    Suso che anche i sassi sanno fare quel tipo di movimento.
    Abbiamo Ferrari, Colley, Tavares, Beres in nazionale gioca anche a sinistra ma lui è fissato con Sala e perdiamo le partite.
    Poi ovviamente mai un cambio tattico quindi sempre ingolfati al centri e mai un cross dal fondo MAI…anche a pochi secondi dal termine invece di buttarla in mezzo cercavamo di fare tocchettini…pazzesco.
    Ricordo che il Milan gioca pure di giovedì ma sembrava più fresco di noi, perchè?
    Perchè le mezzali e gli attaccanti si ammazzano a pressare in ampiezza e vedrete che a fine gennaio saremo morti fisicamente come gli anni scorsi.

  5. Fabio Gatti scrive:

    E aggiungo, ma Capari, valutato 12 milioni, a cosa serve? Via lui, via Sala, via Regini, Kownazchi in prestito, e per favore prendiamo un attaccante vero, da 15/20 gol. Altrimenti va bene così, ma saremo sempre una Sampdorietta da ottavo/decimo posto. Basta poco per alzare l’asticella, e alziamola!

    • Matte Genovese scrive:

      FABIO GATTI, ma cosa vuoi alzare, con un coglione come ferrero che pensa solo al suo culo….. Lasciamo perdere dai, stasera si doveva solo che vincere contro una squadra moribonda, e invece, sorpresa, abbiamo salvato la panca di gattu…. Solita Samp, e sara il solito campionato…… Rassegnati e mi dispiace dirtelo perche ci soffro , ma la realta e questa.

    • Marco scrive:

      Serviva per aiutare l’Inter con fairplay finanziario e a mettere in bilancio una megaplusvalenza fittizia su Skriniar.

      • Fabio Gatti scrive:

        Allora sono pochi i soldi presi per Skriniar

        • Jetta scrive:

          Insultare il presidente della Sampdoria.
          Che schifo.

          • Michele G. scrive:

            Jetta, amico mio, sarebbe uno schifo se il suddetto presidente avesse avuto sempre rispetto per la Sampdoria, la sua storia ed i suoi tifosi. Ma, visto che il signore di Testaccio si è permesso di dire che prima di lui nessuno ci conosceva, che a Bogliasco c’erano i sorci, che i tifosi sono degli scappati da casa, e via cantando, dirgli che è un … diciamo fesso, vuol dire semplicemente rispondergli per le rime!

          • Jetta scrive:

            Chi insulta il presidente in quanto tale insulta la Sampdoria.
            Punto.
            Sulle strutture ha ragione e sui tifosi si rivolgeva, in modo sacrosanto, a quei decerebrati che fecero i cori razzisti contro il Napoli.
            E comunque abbiamo visibilità anche grazie alle sue simpatiche goliardate.

          • Michele G. scrive:

            Jetta, mi sa che rispetto a Ferrero siamo su due pianeti diversi! Così come sono due cose assolutamente diverse Ferrero e la Sampdoria. Qui siamo non su due pianeti, ma su due galassie diverse! Non confondiamoli per favore! I presidenti, come gli allenatori ed i giocatori passano, la Sampdoria rimane per sempre! In quanto alla visibilità immagino che tu abbia vissuto il periodo quando il presidente era Mantovani, in panchina c’era Boskov ed in campo Vialli, Mancini, Cerezo, Lombardo, ecc. Pensi che non avessimo visibilità? Direi che in quel periodo la Samp fosse famosa non solo in Italia. Allora, perché Ferrero dice che prima di lui nessuno conoscesse la Sampdoria? Guarda cosa ti dico: il giorno che se ne andrà, per me sarà sempre troppo tardi.
            Cori razzisti: quelli dei napoletani non li ha sentiti nessuno? Gli auguri per una nuova alluvione a Genova cosa erano, un comunicato di allerta del servizio meteorologico? Con questo non voglio dire che abbiano fatto bene, ma almeno la motivazione della provocazione dovremmo tenerla in conto.

  6. Matte Genovese scrive:

    Faccio un commento a caldo, Be che dire un primo tempo in cui si poteva anche sperare per il meglio, un saponara e quaglia davvero devastanti per venti minuti, fraseggio veloce a centrocampo ma difesa poco attenta, si finisce sul pareggio partita veloce e divertente.inizia il secondo tempo e la luce si spegne, nn faccio cronaca della partita ma davvero secondo me e anche era stato gia detto a priori la dimensione della samp e questa, il milan moribondo ne aveva di piu e nn si sa il perche visti gli impegni di coppa di giovedi, la samp piu fresca sulla carta e calata visibilmente non avendo una rosa adeguata a reggere certe posizioni di classifica , figuriamoci se avevamo impegni in europa L, cmq onore ai ragazzi la premiata ditta Samp fate bene fratelli e riuscita a salvare la panca di gattuso…. questo fa onore….. Scusate un po di sarcasmo ma questi siamo noi, la noia mortale di una partita come contro il sassuolo che porta un punticino in casa, e un primo tempo giocato bene contro il milan a milano che ci condanna ad una sconfitta…che nel socondo tempo sembrava gia scritta… Cosi non va ragazzi, e mister GP nn riesce ancora a trovare un equilibrio decente. . Male stasera , molto male. e non attachiamoci all arbitraggio…

  7. Edoardo scrive:

    Una Samp gagliarda e combattiva che esce ingiustamente da San Siro con le pive nel sacco, SuperFabio e Saponara da Nazionale, ma con Sala in campo e un arbitro così era difficile portare a casa un risultato positivo, nel secondo tempo Suso ha fatto praticamente quello che voleva sulla fascia, sembrava di vedere il Robben dei tempi d’oro, e poi almeno una dozzina di falli a nostro favore non fischiati tra cui un probabile rigore su Saponara, sono comunque d’accordo con Maurizio che Defrel deve dare di più e anche Kownacki non può sbagliare certi palloni, siamo in Serie A e non al torneo dell’oratorio, detto questo avanti così a testa bassa e pedalare, mancano ancora 25 punti al nostro vero obiettivo che si chiama “mantenimento della categoria”, tutto il resto son belinate, bravi ragazzi per l’impegno e lo spirito combattivo e sempre Forza Doria…

    • Matte Genovese scrive:

      edoardo secondo te questa samp esce sconfitta per colpa dell arbitro e il solo sala ??? sei veramente ottimista…….

      • Edoardo scrive:

        Con un arbitro decente e Murru in campo secondo me almeno la pareggiavamo, Sala nel secondo tempo con Suso non l’ha mai vista e da lì son nati tutti i nostri problemi, poi certo tiriamo poco ma questo secondo me dipende anche dal modulo del mister…

  8. Marco scrive:

    Stessa identica partita dell’anno scorso, Milan che fa continui cambi di gioco fino alla nausea su 100 , 97 gli riescono. Come l’anno scorso appunto.Suso ci fa impazzire ad ogni partita
    2 Prodezze di Saponara e dell’inesauribile Fabio ci illudono, a proposito serve ancora criticarlo Quagliarella ? Pensare che qualcuno possa fare meglio di lui in rosa è impensabile.

    .

    Li si vedono anche i limiti di un allenatore che non sa mai come cambiare una partita, esce Murru e prova a passare a 5 in mezzo e difesa a 3, no niente schiera sulla sinistra come Terzino Sala , che già sulla destra fa fatica , figuriamoci dall’altra parte.

    Abbiamo perso contro una squadra, stanca ( avevano giocato giovedi) eppure solo 2 tiri in porta, altro limite importantissimo per Giampaolo, la SAMPDORIA tira in porta pochissimo.

    Oggi forse era più indicato Colley e non Andersen,

    La sconfitta è meritata, come sempre mai un centrocampista che si liberi al tiro, nel finale addirittura Tonelli regista, Caprari e Kownacki nuova gara a chi perde più palloni.

  9. Luigi scrive:

    Arbitraggio pro Milan e si sapeva ma la sconfitta non è colpa sua, quello che stiamo dicendo da tempo abbiamo un allenatore che non capisce una mazza metti dentro uno grammo come sala quando hai colley e cambiare modulo in difesa? Poi magari perdi ugualmente però la qualità sulla carta è diversa dopodiché concordo con chi ha detto che ce lo menavano con la difesa meno battuta ora 3 pappine in un colpo solo. Aspetto quelli che parlano di sogni europei e che criticano neanche se perdiamo 10 partite 7 a 0. Nel calcio ci vuole equilibrio la Samp ha 11 titolari buoni e stop

    • Marco scrive:

      Purtroppo non è solo una questione di interpreti ma anche di mentalità di gioco che trasmette l’allenatore, noi giochiamo sempre allo stesso modo anche mettendo giocatori fuori ruolo, Sala quando mai è stato un terzino sinistro?

      • Matte Genovese scrive:

        marco, sala non e un giocatore Punto…..

        • Marco scrive:

          Lo ha schierato Giampaolo oppure è entrato di sua iniziativa?

          Tra l’altro è un colpaccio da 5,5 milioni del mago Osti.

          • Matte Genovese scrive:

            ma infatti….. sala e improponibile a livello di serie A. Come GP per me sempre piu mediocre…..

        • Fabio Gatti scrive:

          Ma non è che non è un giocatore, non è un terzino! È un esterno di centrocampo che a noi, con il nostro gioco, non serve a nulla. Poi è chiaro, se lo metti terzino non può, in media, che essere disastroso.

          • Edoardo scrive:

            Non è buono neanche quando va avanti perché sbaglia un sacco di passaggi…

          • Marco scrive:

            Fabio Gatti

            infatti sala è da centrocampo a 5, di sicuro non terzino sinistro, essendo solo destro. Poi lo metti pure contro Suso che quando vede la SAMPDORIA è come il Toro che vede rosso.

          • Matte Genovese scrive:

            e allora Fabio, mi spiegate il perche nn sono riusciti a darlo via, visto che nn serve a niente ??? come il povero regini, e visto gli acquisti che il grande GP nn considera affatto ?? confusione nella campagna acquisti come ho sempre detto, adesso si comincia a fare sentire,,,, per nn parlare del reparto offensivo…. a gennaio siamo sulle ginocchia se nn si interviene !!!

    • Edoardo scrive:

      Anch’io avrei buttato dentro Colley al posto di Murru, ma evidentemente Sala è uno di quei pallini inspiegabili che a volte hanno gli allenatori, la stessa cosa succedeva con Alvarez…

      • ROBYLEVANTE scrive:

        Penso che Giampaolo lo faccia a posta per far incazz….i tifosi che non lo vorrebbero più vedere in campo ( vedi Alvarez e anche Regini che, in confronto, è Marcelo…….)

    • Matte Genovese scrive:

      luigi, quelli sono dei follli, e ho dei dubbi pure che buoni siano 11…..

  10. Fra Zena scrive:

    Si è rivista la Sampdoria troppo permissiva della scorsa stagione. Contro un Milan sulle gambe si poteva e doveva fare di più, soprattutto sull 1-2 per noi. nel secondo tempo non abbiamo fatto un tiro , quindi c è poco fa lamentarsi. Subito prima del loro terzo gol abbiamo anche buttato via un contropiede favorevolissimo. Negli 11 titolari siamo ok, ma i nostri ricambi sono inesistenti. Sala lasciamo perdere, capŕari leggerissimo , kownacki indisponente ( qualcuno in società gli spieghi che non è a Genova in vacanza). E ora il calendario si fa duro.

  11. Martino Imperia scrive:

    Credo che a livello di gioco non ci sia stata partita.

    Ho visto, seppur a tratti chiaramente, una Samp padrona del gioco a San Siro. Non è facile per una squadra come la nostra, di fascia sotto.

    Tuttavia mi sento di fare 2 osservazioni:

    1)non mi aspettavo subissimo 3 gol, fin’ora ne avevamo presi solo 4. Col senno di poi un roccioso e dinamico Colley…

    2) purtroppo, e questa è una cosa che capita più spesso, difficilmente al nostro score aggiungiamo gol sporchi, brutti, fortunosi, immeritati pure.
    Niente: i nostri gol sono sempre perle conquistate con fatica, per strada non troviamo nemmeno 100 lire.

    Cmq orgoglioso di questa squadra. Schiavi, nel bene e nel male, del nostro gioco.

    P.s. niente Pommery, stasera brodo.

    P.s. 2 Concordo su arbitraggio viscidellino

    • Marco scrive:

      Gurda che per trovare i gol sporchi come li definisci tu devi tirarci in porta, ma se non lo fai mai cosa speri? Che si facciano gol da soli?

      • Martino Imperia scrive:

        Concordo.
        Ci manca il gol di rimpallo, in mischia, il tutti avanti con schemi saltati (almeno gli ultimi 5 min)…..

        Ci vorrebbe un pennellone, un Loris Padella da buttar dentro che ci dà di testa :)

  12. Edoardo scrive:

    Secondo me Sala insieme con Ranocchia, Dodò e Alvarez è uno dei pacchi più colossali che abbiamo preso in questi ultimi anni, ma ci sono fior di opinionisti come Arnuzzo che addirittura lo difendono, io so solo che quando entra lui in campo come minimo regaliamo 2/3 palle gol a qualunque avversario, è troppo lento in fase difensiva e quando va avanti sbaglia una marea di passaggi, non so come abbia fatto ad arrivare in Serie A è un mistero…

  13. MatteoB scrive:

    La difesa ha ballato perché il centrocampo, senza super barreto e con il sempre più evanescente Praet, nn ha dato il sostegno necessario. Mi opinione ovviamnete…

    • Marco scrive:

      La colpa principale è di Giampaolo che mette Praet dove non deve, già non è un interno di centrocampo , poi lo fa giocare sulla destra dove rende di meno.

      Devi tirare in porta per vincere.

    • Zaccotenay scrive:

      Finalmente uno che parla di praet, un giocatore senza senso.nel primo tempo non mi sono mai accorto di lui in campo, dispiace per noi tifosi che eravamo là sempre e comunque, all’ingresso di sala ci guardavamotutti negli occhi come per dire…. La partita finisce qui cambi continui di gioco su Suso e il pranzo é servito. Come aiutare l’avversario a vincere facile. Secondo tempo c’era una squadra che voleva vincere in campo e ha vinto. Arbitraggio classico casalingo come da pronostico

      • Lorosamp scrive:

        Si è vero…all’entrata di Sala sapevamo già cosa sarebbe successo.
        Io con GP ormai sono rassegnato…è fatto così nel bene e nel male.
        E che si sarebbe segnato pochino era prevedibile… rosa alla mano.
        Obiettivo 40 prima possibile perché sappiamo tutti che a febbraio probabilmente non ne avremo più.
        Lorenzo

  14. Solosamp1946 scrive:

    Peccato perché era una buona occasione per fare un salto in avanti ma perdere a San Siro ci può stare , ce la siamo giocata va bene così. Peccato per l uscita di murru che ha condizionato la gara…suso era un brutto cliente e sala sappiamo come.gioca …a gennaio serve una punta e via kowna in prestito in serie b così magari si fa anche un bagno di umiltà perché oltre alle prestazioni brutte lo vedo anche caratterialmente diverso rispetto la passata stagione

    • Matte Genovese scrive:

      il polacco e davvero irritante, insieme a gianpaolo….. stasera perdere a s siro dopo un primo tempo cosi e stato solo un suicidio….

    • Stefano 1970 scrive:

      Possono prendere 1 o 2 punte….ma il gioco offensivo attuale è senza senso. Se gli innesti saranno all’altezza si potrà vivere di giocate e improvvisazioni estemporanee. Nuovi attaccanti significa però deprezzare Defrel, Caprari e Kownacky…. cosa che non credo sia gradita alla Presidenza.

  15. Marco scrive:

    Ho la sicurezza che se ci fosse una classifica dei tiri in porta noi saremmo all’ultimo posto in serie A , in queste prime 10 giornate.

    • Matte Genovese scrive:

      Marco, non si tira in porta perche il gioco e quello che e…. Nn ho ancora capito come si gioca con la ditta GP, o troppo offensivi con pessimi risultati, o difensivisti con partite narcotizzanti, ma comunque ambedue le soluzioni nn portano a grandi risultati…..

      • Edoardo scrive:

        Il gioco della Samp con Giampaolo è sempre quello, quest’anno siamo migliorati un po’ in difesa (quando non entra Sala!) ma davanti siamo più deboli, tutto qua…

    • Edoardo scrive:

      Siamo lenti con quel belin di tiki-taka e quando arriviamo a ridosso dell’area la difesa avversaria è già tutta bella schierata, oltretutto facciamo pochissimi cross dal fondo e non sfruttiamo il gioco aereo, questi sono i limiti tattici del nostro allenatore c’è poco da dire lo vedono anche i bambini…

    • Zaccotenay scrive:

      La statistica dice che siamo la squadra che tira meno in porta di tutta la serie A. Ma siamo la squadra che ogni due tiri nello specchio della porta fa un goal

  16. Matte Genovese scrive:

    Il Maurizio dice che nn siamo usciti ridimensionati dopo questa partita, io la vedo in modo differente, prima della sfida con il milan aveva detto che questa partita avrebbe forse detto dove potremmo essere,e quale sarebbe forse stata la dimensione della samp …. be nn certamente per i quartieri medio alti della classifica, nn ne abbiamo ne la possibilita ne la potenzialita, ammeno che si intervenga con decisione a gennaio, ma nn credo che questa societa abbia medio alte ambizioni… detto questo e solo la mia modesta opinione….. il tempo ci dara risposte..

  17. petrino scrive:

    E’ matematico.
    Con Sala in campo,la sconfitta e’ assicurata.
    Le squadre avversarie puntano sulla sua fascia e il gioco e’ fatto.
    Da anni suso fa in campo un’ unico movimento, ossia rientra dalla destra sul sinistro e tira-
    L’ unico a non capirlo e’ sala, che gli lascia metri e metri di spazio.
    Una sciagura.
    Dobbiamo invocare l’ ingresso di regini per farlo ritornare in panca e non vederlo piu’.
    Ma ferrari e’ un centrale o un terzino ????

  18. petrino scrive:

    E pensare che ferrero vuole rinnovare il contratto a Giampaolo.!!!!!!!!!

  19. kreek scrive:

    Telegramma: la Sampdoria ha giocato alla pari a San Siro contro una squadra di prima fascia. Menarlo a Giampaolo e a questa Sampdoria che gioca bene a calcio da ANNI a mio avviso,è da auto-lesionisti…ognuno è libero…contenti voi…

    Fra l’altro l’allenatore, da uomo vero, non cerca nè scuse nè alibi…

    Peccato per i 2 infortuni, deleterio soprattutto quello di Murru.

    A proposito: ma Murru non era un bidone?

    Andiamo avanti sereni e sotto col Toro.

    • kreek scrive:

      Il Napoli ha pareggiato…rimaniamo quinti!!!Almeno per ora :)

      • Matte Genovese scrive:

        che soddisfazione……

        • kreek scrive:

          @Matte Genovese

          La Sampdoria quinta per te è una cosa normale?

          Per me no e sono contento!

          E comunque sono contento, a prescindere…perchè sono Sampdoriano.

          Oltretutto non capisco tutta questa negatività:la Sampdoria sta facendo un buon campionato!

      • Marco scrive:

        Kreek a essere pignoli siamo settimi

        Fiorentina avanti x miglior differenza reti

        Milan o bibini qualsiasi risultato esca 1 è aritmeticamente davanti a noi

        • Kreek scrive:

          @Marco

          Ho messo faccetta…
          …comunque è presto parlare di scontri diretti e differenza reti…fino al recupero del 31,solo 4 han fatto meglio di noi. Questo è un fatto. Dopo recupero saranno 5.
          Il calendario non era semplice e nessuno,fino ad ora,ci ha messo sotto!

    • Martino Imperia scrive:

      Concordo, ma siamo minoranza temo.

      :)

      • kreek scrive:

        @Martino Imperia

        E’ dai tempi dell’asilo che ho imparato a pensare con la mia testa e non con la testa della maggioranza ;)

        Ma davvero non capisco le lamentele continue e, a volte senza senso…

        La critica, il commento tecnico, persino l’arrabbiatura la comprendo, non la costanza delle litanie che tu stesso riporti qualche volta.

        Ma potrò esserecontento del fatto che abbiamo giocatori forti, giovani e di proprietà?

        Stasera abbiamo intravisto cosa può combinare Saponara, per dirne uno.

        Ed erano anni che non avevamo un centrocampo e una difesa così forti (e dobbiamo ancora scoprire Colley, Jankto e R.Viera).

      • MatteoB scrive:

        Concordo pure io, nn siamo meno, scriviamo solo meno post, tanto sono talmente convinti che sia colpa di Gianpaolo, che é pure inutile provare a convincerli del contrario. Samp nelle prime dieci, che ha un sistema di gioco che si può definire tale, ma niente, perdi 3 a 2 a Milano e son scazzati….questi manco ai tempi di Vialli e Mancini erano contenti.

        • Marco scrive:

          Matteo b ,

          Se metti sala terzino sinistro che è destro , contro suso che era indemoniato, beh qualche colpa a Giampaolo la diamo oppure no?

          Hai perso 3-2 contro un Milan che di Milan ha solo il nome.

          Allenatore sulla graticola
          Sconfitte imbarazzanti contro Inter e betis
          Aveva giocato giovedì quindi stanchi
          La Sampdoria è riuscita a tirare solo 2 volte in porta

          Belin l evidenza è nei fatti.

          • petrino scrive:

            sala e’ modesto anche se fa il raccattapalle.

          • MatteoB scrive:

            Ciao Marco, certo che ha delle colpe, ti diro’ di piu’, ma sto modulo ogni tanto lo cambia o no? Si perchè se entra quel grammone di Sala, belin, passa al 442 e mettine 2 sulla fascia, che magari suso lo contrasti meglio. Detto questo, un conto è parlare di colpe (che come sempre vanno divise tra tutti), un conto è scagliarsi come fa certa gente contro un tecnico che ci sta tenendo in posizioni di cui non ci si dovrebbe lamentare. Poi è chiaro che anche a me piacerebbe vincere lo scudetto. Purtroppo, mi par di capire che molta gente sia decisamente prevenuta, ma talmente prevenuta da rodersi il fegato persino quando stai facendo un campionato, finora, dignitoso. Alla peggio ti dicono che faranno i conti a fine girone, senza contare che per le critiche va benissimo già il mese di novembre, per quelle non aspettiamo la fine del girone…. mah .Ciao.M.

    • Marco scrive:

      Kreek , rispetto le tue opinioni perché scritte con garbo, ma potresti ogni tanto essere più obbiettivo.

      Il Milan è stato superiore punto.

      Sia possesso palla che occasioni create che tiri in porta.

      Abbiamo retto per 2 magie concertare da Saponara e il nostro capitano

  20. Sand66 scrive:

    Mi è rimasto l’amaro in bocca, devo ammetterlo.
    Eravamo riusciti a ribaltare il risultato a Milano con due perle (mi sa che non riusciamo a segnare goal normali) e non trovi qualcosa per gestire il risultato? Tutti si lamentano per il secondo tempo ma in realtà noi abbiamo continuato a giocare allo stesso modo solo che il Milan si è accorciato di dieci metri e ha stretto la linea centrale in difesa, è bastato questo per mandare in confusione il gioco monotematico del nostro allenatore, se poi metti Sala a sinistra (disastroso pure a destra) e Kownacki al posto di Defrel (involuto in maniera preoccupante) la sconfitta è servita.
    Ma dico, sei in vantaggio fuori casa, togli Praet e metti Barreto che è più interditore oppure passa a quattro e difendi meglio a centrocampo (se dovevi togliere Saponara), ma possibile che non si riesca a trovare mai una soluzione diversa dal solito gioco (che si infrange sempre al centro), nessun centrocampista che si inserisca e nessuno che tiri da fuori (i cross proprio non li sanno fare).
    Comunque imbarcata non c’è stata e questo è positivo, però la sensazione di essercela giocata male è tangibile, l’arbitraggio non ha aiutato ed è emblematico il fallo fatto da Kessie al limite dell’area, non concesso e ripartenza dal fondo per il Milan (arbitro vicinissimo).
    Ripartiamo dalla prossima, forza Doria sempre e comunque.

    • Michele G. scrive:

      Ti quoto in pieno! Mi risparmi un po’ di pestate sulla tastiera!

      • robmerl scrive:

        mettere un centrocampista di contenimento in più quando sei in affanno e/o devi proteggere il risultato è una regola che ti insegnano anche all’oratorio.
        Se un allenatore non la mette in pratica per applicare il suo credo sempre e comunque, beh, qualche colpa ce l’ha e qualche critica se la merita.
        O no?

  21. SANDOIA scrive:

    Grande rammarico anzi proprio incazzatura.
    Sul 2 -1 si erano create in campo e fuori condizioni ottimali …iniziavano i fischi… Sampdoria padrona del campo bastava resistere fino all’intervallo .
    Avrei voluto vedere il Var sul pareggio di Higuain e sul fallo su Linetty anche solo per curiosità.
    Non è vero che la squadra ha avuto un atteggiamento sbagliato
    Si è persa la partita perchè la Samp NON ha sostituti senza l’infortunio di Murru sarebbe finita in pari ,Defrel è la terza partita di fila che esce per risentimento muscolare di conseguenza non poteva essere al meglio ma finchè è stato in campo ha dato equilibrio agendo in copertura Saponara aveva 60 min di autonomia comunque gol ed assiat speriamo che duri.
    In difesa giocatori apparsi stanchi fisicamente e forse anche mentalmente Colley ha 26 anni lo hanno inseguito per 2 anni dato un ingaggio importante ha giocato una buona gara a Cagliari a mio avviso potrebbe giocare a finco di Tonelli oppure sostituire anche il Corsaro che sicuramente è il migliore ma ha bisogno ogni tanto di un turno o un tempo di riposo e poi una domanda che ci poniamo in molti ” se Colley avesse continuato a giocare quanto sarebbe cresciuto in personalità ,meccanismi , atletica e morale”
    Una possibile risorsa che si deprime in panca .
    Non penso che con un altro allenatore medio di serie avremmo fatto di più in questo periodo però non si può negare che Gianpaolo oltre a disporre di una rosa inferiore e non solo al Milan ma anche per esempio Sassuolo ,Torino ,Fiorentina non sia in grado di valorizzare la rosa; tolti gli 11 Titolari naturalmente ,di spostare qualche pedina in un ruolo diverso ,lo ha fatto solo con Praet e giustamente e purtroppo con Sala che continua a fare disastri dai tempi di Montella ad oggi non ne ha azzeccata una: Pescara, Crotone ,Benevento , ed infine entra al 92 belin penso sia un record ! non sapevamo più cosa toccare quando scendeva Suso .
    Caro Mister giustamente non sei superstizioso ma molti di noi avremmo preferito vedere un liscio di Tavarez un errore di Colley fuori ruolo un pasticcio di Rolando di un primavera ma un film già visto troppe volte NO .
    IL Maestro insegna bene ma non è imparziale ha i suoi pupilli :Jankto sbaglia mezza partita al pari dei suoi compagni e viene messo in disparte altri sbagliano 3 Stagioni di fila e continuano ad avere chances ,Tonelli ha grande temperamento ma a differenza di Caprari è finito in tribuna contro la Polonia perchè lo staff azzurro non lo ritenne idoneo fisicamente probabilmente il Giampy teme che non arrivi alle 25 presenze previste per il riscatto ma sta sbagliando sta danneggiando entrambi i giocatori e sta sbaglindo anche su Defrel le alternative se non ci sono si deve almeno cercare di crearle speriamo bene per Murru e se avesse un problema belin non penso che si possa andare avanti così fino al mercato di Gennaio .
    Abbiamo resciuscitato EL rinchio commissariato!

    • Zaccotenay scrive:

      È inutile sperare nel cambio del modulo, il mister lo ha detto chiaramente domenica scorsa ha solo il piano A. Non darà mai la soddisfazione all’altro allenatore di cambiare il modulo è come ammettere che stai sbagliando. Lui non lo farà mai. Prendere o lasciare, con l’attacco che abbiamo i punti son già fin troppi, se investi la maggior parte del tuo tesoretto in campagna acquisti per due giocatori che stanno sempre in panchina, mi chiedo cosa hanno programmato? La panchina? Cerchiamo di rinforzarla e prenderne altri due potenziali titolari inutili e li faciamo sedere, ma colley a sinistra è una bestemmia ? Non dico mezzala ma a sinistra porca miseria per fare peggio di sala devi prendere cristiano malgioglio ubriaco

    • Michele G. scrive:

      Sul gol di Higuain, purtroppo, non c’è fuorigioco; è lui stesso che detta l’uno-due con Cutrone e si smarca, mentre i nostri se lo perdono.
      Quanto al fallo di Kessie, che bissa quello su Quagliarella nel primo tempo, persino un milanista doc come Ambrosini ha detto che solo l’arbitro non l’ha visto, pur essendo molto vicino (e non ha visto neanche quello in area su Saponara, rigore anche per Ambrosini). Su Linetty, che ha avuto il torto di non cadere, non ha neanche applicato la regola del fallo ritardato, qualora non si concretizzi il vantaggio. Arbitro da 2 in pagella!

  22. Francesq scrive:

    Riparto da Giampaolo. Cosa ci ha comunicato nel dopo gara?

    1) i problemi difensivi di oggi sono dovuti al ragionare “individuale” dei nostri difensori. Infatti tutti e tre i gol portano il nostro zampino: due trappole del fuorigioco non scattate per tempo e un pressing “mollo” sulla giocata a scavalcare di rodriguez su Suso l, ampiamente prevista e infatti – brillantemente, concedetemelo – evitata per tante volte nel primo tempo. La forza della Samp è il collettivo sacchiano. Ci si muove insieme, si va alla guerra insieme, si vince o si perde: ma insieme. Da soli si morirà, come diceva De Andrè. Ma solo quello.

    2) ha alzato le pretese. Ha perso a Milano, 3-2, giocando bene: perché il Doria – a tratti – è stato meraviglioso. Però gli girano. Perché vuole di più. Gli anni scorsi la litania, specie dopo le sconfitte con le grandi, era pressapoco questa: “Che volete farci, siamo questi, loro sono costruiti per ben altri obiettivi, nessuno mi ha chiesto la luna, non chiedetemela voi”. Quest’anno no, è diverso: “per come gioca questa squadra, certe partite non le devi perdere. Se vuoi fare il salto di qualità, non devi mollare di testa, mai”. Qualcosa vorrà dire. Secondo me ci crede.

    Poi, per il resto.. abbiamo giocato bene, benissimo, costringendo il ben più quotato Milan ad aggrapparsi alle prodezze di campioni che sono di sua esclusiva. Noi non abbiamo un higuain che si porta sulle spalle il peso della squadra; o un Suso che centra gli angoli della porta da lontano dopo seimila finte e svariati difensori spediti dall’analista per depressione post labirintite. Però ci siamo. Abbiamo personalità. E aggiungo che i problemi della difesa potrebbero imputarsi alla scarsa forma dei titolari, che si sono allenati pochissimo in settimana per vari acciacchi (Maurizio dico bene no?).

    Ancora, è entrato Sala non certo perché è un “pallino” di GP, come leggo sopra. Ma perché c’e solo lui. Tavares, a quanto ne so, non assomiglia neppure ad un calciatore di serie A , almeno per ora. Ma lo aspettiamo, non c’e fretta. Come abbiamo fatto gli skriniar, gli Andersen e i murru, tutti cigni sontuosi con un passato da anatroccoli.

    Ma vabbè, tanto sarà una settimana di sfoghi: perché giochiamo sempre uguale, non cambiamo mai modulo, non andiamo mai sulle fasce, facciamo il tiki taka, sbagliamo sempre la formazione, il papa non è re, non ci son più le mezze stagioni, ecc ecc

    Ho già sonno… ma sarà l’ora, evidentemente.

    PS. Credo che il vero problema, quest’anno, sia la mancanza di alternative davanti. Dietro i titolari, c’e Pochino… questo si, questo è un problema.

    • Paolo1966 scrive:

      Sono d’accordo con te. Tra titolari e riserve c’è un abisso. Di quelli visto fino ad oggi: Kownacki e Caprari sono nulli Sala è un bravo ragazzo, ma a calcio… Mi preoccupa Praet, anche lui si sta’ incartando (ora come ora gli preferirei Barreto). È vitale rivitalizzare Jankto e trovare un’altra punta a Gennaio. Quaglia e Defrel da soli non ce la possono fare

      • Marco scrive:

        Paolo

        Riguardati la partita dell’ anno scorso , identica, suso ci fa impazzire e soliti cambi di gioco con lanci lunghi , dove la scarsa vena di laxalt ha impedito un passivo ben peggiore.

        Sala terzino destro praet interno a dx Caprari trequartista tutti fuori ruolo

    • Marco scrive:

      Francesco a tratti meravigliosa??

      Giocavamo contro una squadra tramortita e abbiamo fatto solo 2 tiri in porta in 95 minuti.

      Ma un minimo di obbiettività?

      • Francesq scrive:

        Marco, da hater come sei (ammetterai di non essere particolarmente tenero e/o ottimista), insegnare l’obiettività agli altri non penso che ti riesca granché bene… perché non sai nemmeno cosa sia. Sarebbe come se mi mettessi a de Ferrari dietro un banchetto a insegnare astrofisica nucleare.. ;)

        Scherzi a parte, non puoi dirmi che la Samp, specie nel primo tempo, non ti sia piaciuta, perché se è così probabilmente eri distratto. Perché a tratti abbiamo dominato.

        O che il Milan è la compagnia della bocciofila, perché sulla carta sono la quarta forza del campionato. Sulla carta, per carità. Ma hanno i campioni. E noi no. E la Samp, a San siro, può anche concedersi una sconfitta dignitosa come questa. Se paragoni i fatturati, noi siamo la formichina e loro l’elfante. O no?

        Tra l’altro la Samp non è il Barcellona. Non so se l’hai notato. Quest’estate lo pensavi, se non sbaglio. Dovevamo retrocedere per un calcio mercato scellerato, giusto? Allora sii obiettivo: non siamo da retrocessione, il mercato non è stato scellerato come molti credevano; ma – ripeto – a San siro puoi anche perdere. Se perdi così, naturalmente.

        • Marco scrive:

          un permaloso come una donna come te non merita neppure risposta.

          • Jetta scrive:

            Bravo Francesq, lo hai asfaltato e ridicolizzato.
            La risposta squallida è la riprova dell’assenza di argomenti.

          • francesq scrive:

            Mah, il sessismo no, dai… Proprio bruttino

          • Marco scrive:

            Non è sessismo è la semplice verità, i leoni da tastiera che offendono quando si sentono toccati nel vivo come te sono permalosi come donne.

            Le frasi sessiste le lascio a te e al tuo presidentone.

            Poi solo un bibino prende ad esempio il Barcellona, d’altronde non erano forse loro il piccolo barca? :D

            Il Milan è stato ridicolizzato dal Betis Siviglia giovedi a san siro , squadra che è 13esima nella Liga.

            Oltre ad essere stanco era una squadra in evidente dififcoltà.

            Io ho detto che la SAMPDORIA è al massimo da 13esimo posto, prima dell’arrivo di Tonelli e Saponara, e a scherzare col fuoco spesso ci si brucia.

            Tra l’altro uno che per giustificare i propri commenti bislacchi va a prendere stati d’animo di luglio , beh è uno pieno di argomentazioni.

          • Jetta scrive:

            Dai dai che retrocederemo se non troveremo 3 squadre da mettere dietro con 20 punti di penalizzazione.
            Anche quest’anno andrà male per le previsioni catastrofiche eh?

          • francesq scrive:

            @marco

            Belin, leone da tastiera?

            Guarda che nessuno scrive più di te su questo blog; e nessuno aggredisce quanto te.

            Basta leggere.

            P.S. Il tuo precedente commento è sessista; mi spiace, è innegabile.

          • Marco scrive:

            Sentirti dire che sei poco obbiettivo quando definisci SAMPDORIA a tratti splendida perchè ha fatto solo 2 tiri in porta i 95 minuti , sarebbe aggressione?

            Evidentemente non capisci manco la frase sei permaloso come una donna.

            Arrampicati sugli specchi con le belinate sul sessismo , bravo.

          • Jetta scrive:

            Spero che le battute sessiste non trovino più spazio nel blog che forse necessita di stringente moderazione anche per limitare il numero dei commenti da parte del medesimo utente.

          • francesq scrive:

            @marco

            direi che hai abbondantemente passato il segno.

            Contento tu, contenti tutti.

            Adesso basta davvero.

    • Stefano 1970 scrive:

      …Eppure in una conferenza stampa di non troppe giornate fa lo stesso Giampaolo dichiarava che era indeciso se schierare Murru oppure Tavares che vedeva in grossa crescita….

      • francesq scrive:

        Ma quando? Non mi risulta, magari sbaglio io…

        E ne hai riprova: ieri ha preferrito sala.. Tutta sta crescita evidentemente non l’ha vista…

        • Stefano 1970 scrive:

          Conferenza prepartita Atalanta

          http://www.allsoccernewsit.com/sampdoria-la-conferenza-stampa-di-giampaolo/

          La crescita di Murru e le condizioni di Tavares:
          “Murru è cresciuto rispetto alla scorsa stagione perché è migliorato in settimana, Tavares è in crescita”.

          La riprova di ieri è che almeno sulla carta:
          - Il settore giovanile non riesce a partorire una riserva per i ruoli di terzino destro o sinstro
          - La Società non riesce a tamponare in maniera efficace quei due ruoli

          Non appena guarito verrà eventualmente riproposto Regini ovvero il jolly ricercato da metà serie A ma per il quale nessuno si fa mai avanti.

          • francesq scrive:

            Questa me l’ero proprio persa.

            Però sai, se non lo mette mai un motivo ci sarà, continuo a ritenere poco verosimile la tesi del tafazismo: anche perché dice che Tavares “è in crescita”, cioè dice pochino, quasi nulla.. In una scala da 1 a 10, partendo da 0, ora può essere a 1. Vediamo!

            Sulla società/giovanili… Mah, ci andrei cauto. Murru saporava forte di bidone, ma dopo un anno è cambiato completamente.

            Talvolta la pazienza paga: io mai, e dico mai, mi sarei aspettato di ritrovarmi in casa un terzino così forte, dopo i disastri che combinava l’anno scorso.

    • Sirbiondo scrive:

      Francesq,
      Il problema non è aver perduto a Milano, il problema è che l andazzo è che da marzo di punti se ne vedono pochi.
      Sarebbe il caso di arrivarci con più punti possibili, e ieri un punto era alla portata.

      • francesq scrive:

        Beh dai, attualmente siamo quinti in classifica.

        Non mi pare che si vedano così pochi punti.

        Non facciamo prendere dallo sconforto, dai! Sono certo che faremo una buona stagione, salvo infortuni…

        • Sirbiondo scrive:

          Io ho detto, a costa di essere sbeffeggiato, che questa squadra vale tra l 11 e il 13 posto. Peraltro ritenevo che l anno scorso fossimo da ottavo. Se la stagione sarà superiore a quelle posizioni, beh, non critichero più l allenatore, perché avrà fatto una impresa. Ma questo solo alla fine: troppe volte abbiamo tessuto le lodi di.una squadra che è caduta rovinosamente a fine stagione, senza lottare. Non deve accadere di nuovo,per il terzo anno di fila. Di qui le mie preoccupazioni.

  23. Sirbiondo scrive:

    Come al solito, banco di mutuo soccorso per allenatori in difficoltà….

  24. Luigi scrive:

    L’allenatore più scarso al mondo lo abbiamo noi ma tant’è c’è chi lo incensa perché vuole male alla Samp purtroppo esistono simpatici e antipatici in tutti i luoghi di lavoro basta guardare la TV sono sempre i soliti e più tanti non sono certo li per meriti ma le verità in questo paese sono scomode ma ritornando a noi questi sono i frutti di un mercato senza capo ne coda con 25 milioni in panchina tra Janko e colley insieme a scarponi come sala regini caprari e Konaski. Mi sa dire qualcuno un giocatore normale che ci abbia dato l’Inter? Tutti pacchi ma tant’è l’esperienza non insegna nulla

    • alan scrive:

      Quindi con la Samp quinta chi vuole il bene del Doria dovrebbe fare come te e aspettare le sconfitte per buttare melma? Complimenti, meno male che sono gli altri a giudicare in base alle antipatie o simpatie personali.

    • Marco scrive:

      Luigi non esagerare, Giampaolo non farà mai il salto di qualità perché prigioniero del suo credo , ma definirlo il peggiore è ingeneroso

      • Edoardo scrive:

        Secondo me Giampaolo è una brava persona e un ottimo teorico, ma in pratica è un allenatore assai limitato proprio per il suo eccessivo integralismo, poi c’è a chi piace e a chi no, la stessa tifoseria qui su Samplace mi pare abbastanza divisa su questo argomento, comunque certi commenti provocatori e a senso unico tipo quelli di Jetta sono veramente irritanti, questo è uno dei motivi che ti fa passare la voglia di frequentare i blog, i forum, le community e quant’altro…

        • Marco scrive:

          Edoardo,

          certi nick Jetta,cicciosestri,alan che appartengono alla stessa persona, non pensi siano stati creati appositamente per creare zizzania?

          Inoltre cita piu quelli di la che la SAMPDORIA.

          Ignoralo e fregatene delle belinate che scrive, non ne vale la pena, credimi.

          • Jetta scrive:

            Sei abbastanza ridicolo… e quando uno muove certe stupide accuse significa che egli stesso è dedito a certe pratiche ergo immagino che tu abbia diversi nick per continuare a buttare fango sulla Sampdoria.
            Comunque hai nominato bloggers che stimo e che evidentemente temi perchè smontano le tue patetiche teorie.

    • Paolo1966 scrive:

      Suarez…da allora…

  25. livio scrive:

    Non riesco ad aggiungere nulla di originale a quanto scritto da chi mi ha preceduto….

    SALA…..inspegabile il suo utilizzo da parte di un allenatore che considero bravo, anzi, molto bravo! Ogni suo ingresso coincide con una sconfitta,. Ogni altra soluzione sarebbe più azzeccata e comunque non più dannosa.
    L’ ARBITRO; ha inciso abilmente senza dare nell’occhio. Avrei voluto vedere l’esito di due punizioni sulla linea dell’area di rigore (Quagliarella e Linetty abbattuti senza batter ciglio!).
    Dopo un inizio positivo grazie all’utilizzo del VAR meticoloso, mi pare si sia tornati all’antico (vedi rigore Empoli-Juve…) Che barba!!!!!

    • Michele G. scrive:

      Livio, l’arbitro ha dato nell’occhio e come! Il bello è che è riuscito a scontentare tutti, persino Gattuso che se lo voleva mangiare a fine partita per aver recuperato più dei 4 minuti previsti. Ci vuole del coraggio, visto che Kessie ha commesso falli da cartellino giallo neanche fischiati, e le ammonizioni ce le siamo beccate noi!

  26. alan scrive:

    L’arbitraggio è stato casalingo e si sapeva ma la sconfitta è arrivata perché purtroppo chi è subentrato non è stato all’altezza di chi è uscito.
    Speriamo che la sfiga si dimentichi per un po’ di Saponara…

  27. SANDOIA scrive:

    Ho letto le dichiarazioni di Gianpaolo
    Chiedo una cortesia a Maurizio Michieli ,nel caso intervisti il Mister puoi chiedergli se ha pensato almeno per un attimo visto che cosidera Suso un campione stile cr7 che ha segnato il 2 gol in campionato ma se non sbaglio prima è stato circa 1 anno a secco di spostare Bersz anche se non in grande serata su quella fascia visto che ha ricoperto quel ruolo diverse volte anche in Nazionale e portare Sala alla sua fascia di competenza Grazie.

    • Marco scrive:

      Invece dovrebbe chiedergli : se ritiene tavares talmente inidoneo tanto da adattare sala a terzino sinistro contro suso o voleva solo umiliare il povero Jacopo?

    • Stefano 1970 scrive:

      Suso avrà segnato anche solo 2 goals…ma ogni partita tira tre volte in porta a prescindere dal marcatore (Sala, Cancelo, etc. etc)
      Se la Samp avesse il tridente di attacco con la stessa costanza di tiro forse lo scenario sarebbe più roseo.

  28. Jetta scrive:

    Perdiamo in trasferta contro il Milan, squadra costruita per ben altri traguardi rispetto ai nostri, a causa di 2 infortuni ed una prodezza di Suso dopo aver disputato un’ottima gara e spuntano i sedicenti tifosi che non aspettavano altro per sfogare la rabbia repressa visto l’ottimo cammino della squadra che ha una posizione di classifica buonissima nonostante un’estate a prevedere retrocessioni e fallimenti.

  29. Luigi scrive:

    Guarda jetta che tu non criticheresti neanche se perdessimo 10 partite di fila 5:a 0 quindi non fai testo. Siamo quinti? Ma fatemi il piacere si giudica almeno alla fine del girone di andata per quanto riguarda i giocatori caro “si fa x dire ovvio” yetta io sono abbonato da quando in porta cacciatori quindi prima di dire certe cazzate e parlare a vanvera chiedi dopodiché pensa 5 minuti e poi rispondi ma in modo sensato non sparando tanto per rompere i co@@@ni

    • Aston scrive:

      Già . L’ anno scorso abbiamo fatto piangere a partire dal mese di dicembre ma ai critici si rispondeva “ siamo sesti”. Abbiamo continuato a fare pena e abbiamo finito decimi con il rischio di finire peggio.

    • alan scrive:

      Fammi capire…si giudica almeno dalla fine del girone di andata solo quando le cose vanno abbastanza bene ma per buttare fango non ci sono limiti giusto?

      • aston scrive:

        Guarda le statistiche. Guarda quanti tiri “verso ” la porta fa la samp, guarda i calci d’angolo a favore e sfavore, guarda pali e traverse colpiti. Guarda e troverai risposte. Io del possesso palla non so cosa farmene.
        Aggiungo che al nostro comprano comunque dei discreti giocatori. Lo scorso anno avevamo il settimo monte ingaggi e abbiamo fatto decimi per miracolo.

        E aggiungo . Ce qualcuno che crede che per organizzare una squadra ci vogliano SEI MESI?
        a.

  30. Marco scrive:

    Il mercato è stato fatto malissimo , ma comunque Giampaolo non gestisce al meglio la rosa: jankto,colley,tavares e Vieira circa 40 milioni tra cartellini e ingaggi ai margini , ostinarsi a mettere sempre giocatori fuori ruolo , col suo credo calcistico obsoleto, praet sala e Caprari tutti fuori ruolo.

    Praet è trequartista o centrocampista offensivo , interno destro è spaesato, sala esterno dx di un centrocampo a 5 me lo mette terzino sx contro la indemoniato suso, Caprari seconda punta o esterno d attacco lo costringe a fare il trequartista

  31. giorgio48 scrive:

    Perchè non si accetta che esistano idee diverse tra tifosi della stessa squadra ? Perchè se uno critica GP deve essere per forza genoano ? A me personalmente il gioco del ns allenatore non piace ma vado a vedere la Samp tutte le domeniche da una vita. Sarò libero di criticare per le scelte (Sala mi fa inorridire solo al pensiero di vederlo in campo figuriamoci nel vederlo veramente !) e per il sonnolento tiki-taka, per lo scarsissimo n° di tiri in porta e per la sistematica rinuncia alle fasce laterali, per l’incapacità di cambiare
    schema anche in minima parte quando le difficoltà sono evidentissime ? A GP riconosco
    la capacità di far crescere i giovani che gli vengono affidati, il grande impegno giornaliero che mette nel suo lavoro ma, secondo me, queste qualità non bastano per essere definito un ottimo allenatore come molti sostengono. Rispetto però il loro giudizio.

    • Michele G. scrive:

      Parole sacrosante Giorgio!

    • Kreek scrive:

      @Giorgio 48

      Se Giampaolo è un ottimo allenatore lo scopriremo solo dopo che sarà andato via dalla Sampdoria.

      Per me è l’ideale per l’attuale Sampdoria.

      Tuttavia ti chiedo,senza polemica,chi vorresti al suo posto? Mi aspetto un nome abbordabile per il Doria.

      • petrino scrive:

        Per le ambizioni della societa’ Giampaolo va benissimo.
        Valorizza i giovani che poi vendono, che e’ la cosa piu’ importante per ferrero e C., con l’ esperienza supplisce alla mancanza di duttilita’ in campo, considerando poi che le rose delle altre squadre non brillano al confronto della nostra, che e’ valida come titolari, ma scarsa come rincalzi, anche perché interessa solo il campionato, alla faccia delle tante dichiarazioni di facciata.

        • Kreek scrive:

          @petrino

          avevo chiesto a giorgio48…

          Ma davvero sono curioso, chi potremmo prendere?

          Faccio dei nomi io:

          Pioli, Semplici, DeZerbi, Iachini, Pippo Inzaghi…Di nuovo Mighajlovic?

          A Beppe voglio bene, ma a tutti questi, per ora, preferisco Giampaolo!

      • Marco scrive:

        Kreek

        Per quale motivo lo dovremmo scoprire solo dopo????

        Alla SAMPDORIA non si può dimostrare di esserlo?

        Mi pare che Gasperini lo abbia dimostrato in squadra di media bassa classifica.

        • Jetta scrive:

          Ti rispondono Ballardini e, guarda caso, Gasperini

        • Kreek scrive:

          @Marco

          Un allenatore, per me, è di ottimo livello se ottiene risultati in prima fascia.

          Se avrà l’opportunità di misurarsi con un club di prima fascia, sapremo.

          Gasperini è un bravo allenatore.

          Bravo a Crotone e Bergamo e al Cricket Athletic Club.

          Fallimentare con Inter e Palermo.

          E Giampaolo ha dieci anni di meno: dimostrerà il suo valore, ma ha già fatto vedere qualcosa di molto interessante ad Ascoli,Empoli e Genova.

          • Marco scrive:

            Kreek

            Gasperini ha avuto solo mezza occasione con l’Inter in prima fascia ed ha comunque centrato un quarto posto con L’Atalanta , credo record societario. Il Palermo non fa testo, altrimenti se prendiamo tutti i fallimenti passati di Giampaolo non basterebbe un elenco telefonico, ed ha 10 anni in meno.

            Al momento Giampaolo sta facendo benino, da noi, solo un piazzamento tra il 7/8 posto finale o una semifinale di coppa italia virerebbero sul bene.

          • Kreek scrive:

            @Marco

            E no…mi spiace, Marco, non ha avuto mezza occasione, ha avuto un’occasione e ha fallito.

            Se poi dici che Palermo non fa testo…lo stesso posso dire per Giampaolo a Cagliari e Brescia (viste le situazioni societarie Cellino e Corioni),) o a Siena…squada smembrata dopo una buona salvezza ottenuta proprio da Giampaolo…

            Io non risconttro questi fallimenti “da elenco telefonico”, il mister ha toppato per davvero, numeri alla mano, solo a Catania e a Cesena.

          • Marco scrive:

            Kreek

            ah beh secondo te è un occasione 5 partite?Tanto gli ha concesso l’Inter oppure 2 al palermo?

            Un minimo di serietà almeno.

    • Aston scrive:

      È proprio così. Se uno si accontenta di celebrare il possesso palla allora ha in Giampaolo l’allenatore. Per chi crede che il calcio sia concretezza non riducibile in timidi schemi allora beh… allora…

    • Stefano 1970 scrive:

      Credo che il gioco di Giampaolo possa avere dimensione differente con una rosa differente. Se hai giocatori in grado di esprimere potenza e velocità probabilmente assisteremmo a partite più spumeggianti.

      Detto questo negli sports di squadra la tattica, la capacità di cambiare strategia in corsa, etc. fanno parte del gioco. NOn farlo significa limitarsi.

  32. Michele G. scrive:

    Minuto 28 primo tempo: Murru chiede la sostituzione; GP fa alzare Sala! Ho cacciato un urlo così forte “no, Sala no” che quella rompico@@@ni della mia vicina mi ha bussato sul muro! Ecco, lì ho capito che si sarebbe messa male per noi!

    • Edoardo scrive:

      Concordo con te Michele, ma al di là della palese inadeguatezza di Sala ogni tanto dobbiamo anche variare un po’ il nostro gioco perché altrimenti i giocatori si abituano a fare il compitino e basta (vedi Praet), oltretutto mentalmente e fisicamente non reggono i novanta minuti, nel secondo tempo eravamo quasi fermi, allora serve ogni tanto un gioco più semplice, qualche lancio lungo anche solo per rifiatare, qualche cross in mezzo, io non dico che Defrel sia scarso, però con Zapata (quello del girone d’andata) avevamo più soluzioni per variare il gioco, adesso invece gli unici che ci danno di testa nell’area avversaria sono i due difensori centrali Tonelli e Andersen, troppo poco…

    • Marco scrive:

      Per noi intendi SAMPDORIA o la tua famiglia ? Magari la vicina non si è accontentata di bussare solo sul muro :D

  33. Stefano 1970 scrive:

    Ho visto due lampi e poco più. Circa 15 minuti di gioco ovvero 1/6 (scarso considerando il recupero) di partita. Il Milan non è che si sia distinto…ma almeno un tempo lo ha giocato. La trama di gioco delle squadre “importanti” è quella ci colpire cinicamente i punti deboli dell’avversario e come hanno rilevato in molti qui sopra è il solito cambio di fascia a mettere in crisi sia individualmente che nei singoli reparti.

    Vediamo a Gennaio che aria tira sia in classifica che sul mercato. Anche se è inutile acquistare se poi non si ha la volontà di inserire i giocatori in rosa. Sembra che la necessità sopravvenga solo alla luce di una cessione e quindi dal liberare una casella nello scacchiere dei titolari…

  34. Disraeli scrive:

    Gattuso ha tatticamente asfaltato Giampaolo con una mossa elementare: 442.
    Ampiezza e cambi di campo che ci mandano sistematicamente in difficoltà e se poi hai Higuain e Suso il gioco diventa molto facile.
    Da subito, dalle rimesse di Donnarumma si vedeva la difficoltà delle punte a pressare sui terzini e delle mezzali a coprire il campo…gente come fai a chiedere un lavoro simile per 90 minuti pure a Quagliarella? Poi è chiaro che Defrel si stira!
    E sui cambi di campo la squadra è sempre TUTTA sbilanciata da una parte o dall’altra.
    Poi insistere su Sala quando hai altre alternative o questa ambiguità su Caprari che poveraccio non sa più neanche lui che ruolo ha…e Ramirez che si scalda per mezz ora ma poi inserisce quella che dovrebbe essere una 2 punta al suo posto.
    Quante volte rischiamo di farci soffiare il pallone ostinandoci a voler impostare palla a terra anche se pressati con Audero sempre in difficoltà?
    Quante volte andiamo al cross sul fondo? Quante volte dalla trequarti torniamo indietro con questo stucchevole tiki taka?
    Perchè non abbiamo, come tutte le squadre di A, un giocatore di peso che possa giocare spalle alla porta, far salire la squadra e darci di testa? Chi dobbiamo ringraziare?
    Questi giocatori a gennaio saranno spompati.

    • Fra Zena scrive:

      sottoscrivo in pieno l’ultima riga. Noi e l’Udinese siamo le due squadre che hanno utilizzato meno giocatori in questo primo quarto di stagione. Davanti siamo cortissimi, sulle fasce pure, e manca un giocatore d’attacco con un minimo di fisicità. Nulla da dire ai ragazzi per l’impegno, ma la squadra è stata costruita davvero male e alla lunga questo si paga. Si sono spesi 20 milioni (venti milioni!) per prendere due giocatori (Colley e Jankto) che stanno scaldando la panchina

      • Zaccotenay scrive:

        Avere resuscitato un morto come gattuso da pensare…. A mente fredda avrà pensato 442 palloni sul secondo palo alle spalle dei difensori e cambi di gioco continui. Loro avevano più uomini in grado di saltare l’uomo noi usciti defrel e saponara il buio totale stucchevoli passaggi indietro e tentativi forzati di imbucare il trequartista, loro si stringevano al centro io fase difensiva e si allargavano in fase di possesso l’ A B C del calcio, non ci vuole un maestro che si compiace del suo palleggio. Risultato? Vai a vedere i punti che hai fatto… 0. Il calcio è più semplice di come vuole farcelo sembrare Giampaolo, portiere che para attaccante che segna, il bel gioco a volte porta fuori strada per ogni giudizio obbiettivo. Abbiamo pochi giocatori che abbiano un minimo di personalità… Tutti muti con l’arbitro, che è stato chirurgico nel nascondere la sua sudditanza evidente a tutti, non protestiamo mai, loro circondavano sempre l’arbitro e protestavano su tutto, sicuramente per Giampaolo questo è un segnale di debolezza e non lo tollera, vuole fare risultato troppo con eleganza e correttezza, ma così con le squadre più forti punti ne fai pochi

        • maurosampbolzano scrive:

          riguardo al gioco hai già detto tutto, riguardo all’arbitro si devo dire che il primo tempo mi ha lasciato esterrefatto con decisioni a dir poco strane e a senso unico vedi due punizioni dal limite non date alla Samp,una ammonizione a nostro sfavore con fallo prima del milanista e una bachettata da dietro in area sulle gambe di Saponara che a parti invertite.poi abbiamo perso sicuramente per demeriti nostri ma un briciolo di uguali vedute arbitrali questo si..

    • Marco scrive:

      Credo, ma ovviamente non ho prove a dimostrazione, che a Gattuso sia stato imposto il 4-4-2 con Cutrone.

    • alan scrive:

      Ma quando la Samp ha battuto il Napoli hai scritto che Giampaolo aveva asfaltato Ancelotti? Ah no quel giorno eri troppo impegnato con la pasta per i bruciori per scrivere.

  35. vincenzo scrive:

    E’ andata così… e se guardiamo la classifica ci sono molto squadre nello spazio di 3 punti!. Guardiamo avanti e pensiamo alla prossima partita che per tradizione è sempre ricca di agonismo e molto accesa ma soprattutto dico: pioggia o non pioggia.. “FINALMENTE ALLE ORE 15.00″!!!

    Forza Sampdoria

  36. andrea_samp scrive:

    visto che la società non riesca a sbolognarlo via ‘sto Sala – disastro…signori andiamo a Bogliasco a dire a Sala ..che x favore chieda una rescissione del contratto e se ne vada a giocare da altre parti magari in serie B …forse li trova la sua dimensione esatta e si realizza …ma per favore basta!! smetta di scendere in campo e soprattutto Giampaolo basta insistere ..se dalle rape non ci cavi sangue basta !! perseverare è diabolico …ma quale maestro del calcio ! ..bon questo non va lascialo in panca o tribuna x sempre ..se poi muoiono tutti e nn hai nessuno mettilo ..ma mandiamolo via !!
    Sala sei l’ anticalcio !! Suso sembrava un dio ceso in terra ..un Garrincha dei bei tempi ma scherziamo vero ??

    • Stefano 1970 scrive:

      Credo (ma non ho a certezza) che quando tesseri giocatori non performanti come Regini, Alvarez, Sala, etc. non hai soluzione che mandarli in prestito pagando parte dell’ingaggio. E’ un operazione dispendiosa/richiosa perchè il costo permane…devi comunque trovare un sostituto e scommettere su di lui. L’unica strada è la cessione…ma nessuno li vuole….

      • Marco scrive:

        Stefano

        come mai tutte le altre squadre del globo riescono a piazzare in parte i propri esuberi e solo noi non ne riusciamo a dar via nemmeno 1 se non pagandolo per giocare altrove?

        • Stefano 1970 scrive:

          @ Marco

          Mi spiace ma non conosco la strategia societaria in merito. Può darsi che dal punto di vista finanziario abbiano ragione loro a contrattualizzare/trattenere giocatori che al tifoso appaiono “inutili” al progetto (e non).

          • Marco scrive:

            Stefano

            questo è un fardello che ci portiamo dietro da tanto, da quando c’è Osti ma anche il fenomeno Sensibile.

            Non sanno venderli, non sono utili a nulla.

    • petrino scrive:

      in estate non lo ha voluto nessuno.
      Quando gli scade il contratto ????

  37. piero scrive:

    A questo giro la difesa non ha convinto. Ci eravamo abituati bene. Errori singoli personal,i sui tre gol, abbastanza evidenti di Beres, Andersen e Sala. Nella ripresa poi ha giocato solo il milan. E questa è un retaggio della brutta samp del girone di ritorno degli ultimi due tre anni. Cose buone Saponara che è imprescindibile in quel ruolo. Il Quaglia eterno. Inoltre l’ennesima dimostrazione che Sala non può giocare a certi livelli. non in quel ruolo almeno. Cosa abbiamo preso a fare un terzino sinistro di ruolo (Tavares) se quando serve non lo mettiamo? Se non gioca mai non si adeguerà mai al nostro calcio. Speriamo che Murru non abbia nulla di serio (e non avrei mai pensato di dirlo)…

    • Matte Genovese scrive:

      assolutamente d accordo con te Piero, a chi mi dipinge questo GP un grande allenatore, io dico che se la Samp gioca un tempo a partita nn e solo colpa dei giocatori, pur scarsi che siano… conta molto la mentalita vincente e combattiva, se sei piu scarso degli avversari devi bilanciare con la fisicita, e noi pare che nn l abbiamo…

      • Zaccotenay scrive:

        Esatto, è poi la grande organizzazione difensiva? Loro davanti avevano Suso Higuain e cutrone . Hanno segnato tutti è tre, ieri difesa imbarazzante, risultato giusto vince chi ha voglia di vincereo

  38. Tito Marassi scrive:

    Nulla di nuovo,La Samp gioca solo un tempo a partita e le partite hanno due tempi,inoltre sono ricominciate le carambole esterne..tre gol al passivo.Tutto l’attacco pesa su Quagliarella,Kownacki e’ inguradbile giocatore da seie c,Caprari non ne parliamo e Defrel aveva iniziato bene ma ora e’ di nuovo il giocatore spento di Roma con le articolazioni di cristallo.Il nostro Mister dice “dobbiamo fare il salto di qualita’”..le medesime cose che diceva lo scorso anno quando prendeva tre o quattro papine a ogni trasferta,dimentica Giampaolo che e’ LUi e non io che incassa un milione all’anno per insegnare ai calciatori a farlo il salto di qualita’!Inoltr abbiamo la incredibile capacita’ di puntellare le panche in crisi,l’anno scorso beccando 4 pere a Udine e Salvando Del Neri e quest’anno tre Pere a Milano salvando (di fatto) Gattuso,ogni volta che c’e’ una situazione di questo tipo noi ci mettiamo a 90 gradi,squadra senza atrributi e che non tira quasi mai,ieri due tiri 2 goal e poteva finire in goleada per i Rossoneri se calcolate le parate di audero.Comunque come Montella,Il mister gode di lettera di credito infinita e non si sa perche’..visto che a 51 anni non ha mai vinto neanche la coppetta del nonno.

    • P.SOLARI scrive:

      Non mi pare che Gasperini, Donadoni, Pioli ed altri sul loro livello che molti vorrebbero sulla nostra panca abbiano in bacheca scudetti, coppe Campioni o Uefa ….. quindi dove vuoi parare ? Credi che da noi vengano Allegri, Ancelotti, Mourinho ? Giampaolo per il nostro attuale livello societario ( i dindi scarseggiano ….. ) e’ ottimo; certo ci sono “impuntature” che ci fanno storcere il naso , ma i giocatori sono questi ed alcuni non hanno un sostituto all’ altezza, e qui e’ colpa di coloro che hanno fatto il “mercato”, cerchiamo di essere meno”estremisti” da una parte e dall’ altra, o no ?
      Non e’ tutto oro, certo, ma nemmeno tutta m..da come molti qui dentro scrivono od auspicano.

      • Marco scrive:

        Giampaolo è un allenatore per la nostra attuale dimensione, vero.

        Ma ogni tanto i tifosi sognano, altrimenti non sarebbero tali, quindi ogni tanto quando capita l’occasione e la perdi sistematicamente lascia l’amaro in bocca.

        Il Milan era l’avversario migliore da affrontare, stanco, confuso e in crisi .

        Poi ci sta anche perderci, ma ci sta anche essere delusi.

    • Zaccotenay scrive:

      Questo non vuole dire niente, sono pochi quelli possono vincere dei trofei, con la squadra che abbiamo i punti sono già fin troppi. Se poi vogliamo dirlo chiaramente la campagna acquisti é stata insufficiente e non programmata come si deve. E per fortuna che ci siamo ritrovati Ekdal altrimenti ti immagini barreto davanti alla difesa come a Udine? Vieira prima di giocare fa in tempo a sbiancarsi.Alla fine il calcio si può sempre ridurre al classico basta avere un portiere che para ed un attaccante che segna, non ho ancora compreso però se il nostro portiere possa essere affidabile, per quanto riguarda la punta certezze non ce ne sono quindi per me siamo una squadra mediocre di più non potrebbe fare neanche ancellotti. A me va bene così,al di là del risultato SAMPDORIA Sopra Tutto

  39. Alup scrive:

    Il Milan basa il suo gioco su Suso che va marcato a uomo, deve sentire il fiato sul collo del difensore e non a tre metri come ha fatto Murru e poi Sala . Non pensi che far entrare Colleey e spostare Tonelli su Suso le cose sarebbero cambiate.
    Arbitro come al solito favorevole al Milan ma questa non s’ una novità.Defrel evanescente e Praet poco incisivo.

    • petrino scrive:

      tatticamente sei piu’ in gamba di Giampaolo.
      Mossa corretta tonelli su suso e colley centrale.
      Vediamo con il toro cosa inventa il maestrino:

    • Stefano 1970 scrive:

      La “linea” di Giampaolo prevedere che i 4 difensori si compattino verso il centro (..:Del Neri aveva filosofia simile….come diceva all’epoca “non dobbiamo marcare le bandierine”…) ed a questo punto gli esterni hanno tempo di stoppare, mettere a terra e puntare il difensore. Se poi gli interni di centrocampo avversari si muovono in maniera tale da non permettere il raddoppio del centrocampista blucerchiato…a furia di 1 vs 1 situazioni pericolose le creano tutti….

    • Edoardo scrive:

      Murru è migliorato parecchio quest’anno e nel primo tempo ha concesso poco a Suso, il disastro è arrivato con Sala nel secondo tempo, comunque condivido in pieno la tua idea di piazzare Tonelli su Suso e mettere Colley al centro, ma il nostro mister su certe cose va avanti col paraocchi è il suo carattere…

      • Marco scrive:

        Per me Tonelli sulla sinistra avrebbe fatto figuracce, un altro fuori ruolo con Suso che contro di noi fa sempre partite da pallone d’oro.

        • Edoardo scrive:

          Tonelli è un francobollo umano, veloce e bravo anche d’anticipo, ovunque lo metti morde le caviglie a tutti, secondo me era sempre meglio di Sala, mi stupisco che non giochi in un top-club, meglio così per noi…

    • Kreek scrive:

      @Marco

      Sarà anche facile da affrontare…ma Donnarumma, Romagnoli,Suso,Higuain, Rodriguez,Kessie,Biglia,Cutrone,Laxalt…Non mi sembrano così grammi, francamente…

      • Marco scrive:

        Kreek

        dove avrei scritto facile da affrontare?

        Ho scritto che era il momento migliore per affrontarli:
        Allenatore all’ultima spiaggia
        Risultati recenti negativi
        Scorie fisiche e psichiche visti i recenti impegni .

        Mettiamoci pure Kessie a mezzo servizio

        E riesci a tirare solo 2 volte in porta in 95 minuti?

  40. Jetta scrive:

    E mi raccomando…mercoledì tutti a tifare la vostra vera squadra così per poter dire che il Milan fa schifo e quindi spalare altro fango su Giampaolo.

    • giorgio48 scrive:

      Vedo che tu sei uno di quelli che non ammettono idee diverse dall’avere paraocchi che non ti consentono di accettare visioni diverse dalla tua. Ribadisco che ci sono tifosi che non condividono le idee del ns allenatore e lo criticano . Non per questo devono essere considerati genoani. Riesci a capire questo semplice concetto ?Non è poi così difficile. P.S.: a quelli che mi hanno chiesto chi vedrei al posto di Giampaolo tra coloro che non ambiscono a piazze prestigiose, dico Semplici e De Zerbi

      • Jetta scrive:

        Le visioni differenti/opinioni/critiche costruttive sono un conto mentre lo stillicidio, il fango sistematico, l’insinuazione, le invettive sono un altro.
        Non è poi così difficile…

      • Matte Genovese scrive:

        Ignorare certe persone e la cosa migliore. Sopratutto quando danno del genoano a chi non la pensa come loro.

        • Jetta scrive:

          Non a chi la pensa diversamente ma agli haters che sanno solo buttare fango.

          • Matte Genovese scrive:

            Criticare mister e societa non è buttare fango.

          • Jetta scrive:

            Matte Genovese scrive:
            28 ottobre 2018 alle 21:01
            FABIO GATTI, ma cosa vuoi alzare, con un coglione come ferrero che pensa solo al suo culo….. Lasciamo perdere dai, stasera si doveva solo che vincere contro una squadra moribonda, e invece, sorpresa, abbiamo salvato la panca di gattu…. Solita Samp, e sara il solito campionato…… Rassegnati e mi dispiace dirtelo perche ci soffro , ma la realta e questa.

            Questo sarebbe un esempio di critica costruttiva?

          • Matte Genovese scrive:

            e perche, quello che ho scritto non corrisponde forse alla realta della situazione odierna ??? Ti ho toccato il tuo bel presidente, ho criticato GP, ho detto che la societa non ha ambizioni, …. Vivo su un altro pianeta per te ?? Smettiamola con sta solfa……..

          • Jetta scrive:

            Non è la realtà assolutamente no, è fango perchè la realtà è oggettivamente e indiscutibilmente opposta.

          • Matte Genovese scrive:

            P.S. Pero il fango che ha buttato ferrero su societa e tifosi nn te lo ricordi piu…. Ne ha dette di ogni, e questo tizio sarebbe uno da rispettare ???

          • Jetta scrive:

            E con quel fango ha risanato i conti alla grande…e certi tifosi hanno il trattamento che meritano.

  41. alan scrive:

    Comunque abbiamo gli stessi punti del Milan della Roma e della fiorentina che doveva surclassarci. E tutto questo nonostante abbiamo nientemeno che il peggior allenatore della serie A ( vuoi mettere Ballardini Juric e Gasperini? ) perché ovviamente è tutta fortuna.

    • Jetta scrive:

      E se non fosse per il rigore sbagliato a Cagliari parleremmo di una posizione ancora migliore.
      Ma fortuna loro è stato parato, chissà che sospiro di sollievo hanno tirato quel giorno…

    • Fulvio scrive:

      Io mi meraviglio a leggere certi commenti catastrofici. Io non sono un talebano ne un attaccabrighe quindi evito accuratamente di rispondere, ma sembra che qui qualcuno si dimentica dell’attuale dimensione della Samp e critica Giampaolo che ci ha tirato fuori almeno 100mln di plusvalenze, perchè parliamoci chiaro senza quelle ora saremmo a commentare i lavori sul Bisagno.

      • Marco scrive:

        Fulvio

        la tua opinione vale come quella di un altro che la pensa diametralmente in modo opposto .

        Per me Giampaolo non ha fatto nessuna plusvalenza, Giampaolo serve a far giocare bene la squadra, scegliere i migliori da schierare, ottenere risultati sportivi.

        Col Milan ha commesso degli errori di scelte, ha un suo credo che non lo modifica neppure se sono necessità contingenti a chiederlo.

        Poi si sta analizzando una partita , Milan-Sampdoria e siccome , penso, che a nessun BLUCERCHIATO stiano simpatici i rossoneri, andare sul 2-1 e perdere senza mai più tirare in porta abbia portato delusione.

        • Fulvio scrive:

          certo io rispetto ogni opinione ci mancherebbe, sono un fiero liberale nella vita come nello sport e sono incazzato come te per aver perso, ma io reputo esagerate qualche critica alla squadra e allenatore.

          • Marco scrive:

            Flulvio

            Devi anche capire che molti commenti sono stati fatti a caldo , poi il 2-1 che si è trasformato in 3-2 ha contribuito alla delusione.

            La classifica è più che mai incerta, puoi finire quarto o dodicesimo in 1 partita è ancora presto ma l’occasione persa rimane.

        • alan scrive:

          Nessuna plusvalenza…Shick, tanto per dirne una. Giampaolo può piacere o no pero mistificare così la realtà solo per antipatie personali non porta a nulla ma contento tu… ‘d’altra parte quando la realta’ dimostra che hai avuto sempre ragione tu (Zapata paracarro, Defrel non segna mai…) e non il mister è giusto rimarcarlo.

  42. Marco scrive:

    Al 29° minuto di gioco sento un boato da San Siro, esclamo porco mondo ha segnato il Milan, invece stava entrando Sala.

  43. Jetta scrive:

    Grazie di cuore a Primocanale per il servizio, gratuito, che sta rendendo a tutti i Liguri.

  44. Sirbiondo scrive:

    Fate caso, ogni volta che kownacki si accinge ad entrare in campo, ha lo sguardo di chi deve andare al patibolo. Non.si intravedono né rabbia né motivazione.
    Questa è la cosa più preoccupante, aldilà di ogni considerazione tecnico tattica

    • petrino scrive:

      e’ un altro fornaroli.

      • Jetta scrive:

        Anche Murru era scarso eh?

        • Michele G. scrive:

          Cosa c’entra Murru? I due hanno fatto un percorso inverso: Kownacki tutto sommato l’anno scorso si era fatto apprezzare per grinta ed efficacia nel pressare e conquistare palloni. Quest’anno si è involuto e non ne azzecca una. Murru l’anno scorso sembrava spaesato, timido nell’approccio alla partita ed è stato anche afflitto da un infortunio che si portava da Cagliari. Quest’anno, superati i problemi di ambientamento e quelli fisici, sta facendo vedere quello che vale.

  45. Solosamp1946 scrive:

    Comunque abbiamo perso a Milano con il Milan…giusto per ricordarvelo…a leggervi sembra che la Samp abbia.perso 6 a 0 a Messina

    • Jetta scrive:

      Infatti…e che si sia nei bassifondi della classifica.
      È tutto pretestuoso.

    • Marco scrive:

      La stessa squadra che aveva appena perso 2-1 in casa contro la 13esima del campionato spagnolo.

      Era il momento migliore e l’abbiamo sfruttato male, certo conviene più fingere non capirlo.

      • Jetta scrive:

        Si come contro l’Inter…

      • Solosamp1946 scrive:

        Ma cosa vuol dire …ogni partita è una storia a sé…in campo contano i valori dei giocatori e il Milan ci è superiore, nonostante questo abbiamo fatto la nostra partita ci abbiamo provato e potevamo anche farcela…di sicuro non è una sconfitta per 3 a 2 in casa del Milan che mi fa scandalizzare

        • Sand66 scrive:

          Si perdere con il Milan a casa loro ci può stare, però mi è restato un centro retrogusto amaro… sarà forse stato il caffè mono modulo non digerito?

  46. pino scrive:

    Secondo me gianpaolo e’ pessimo e adesso riprendiamo subito il trend dell’ anno scorso sopratutto in trasferta, mi veniva da ridere quando dicevano che eravamo la terza difesa europea, cavasin tutta la vita

  47. maurosampbolzano scrive:

    caspita ho appena letto una intervista di Cairo dove dice che sono già cinque gare dove il toro è stato penalizzato,sarà stato a pranzo con il suo allenatore credo prima di farla..e siamo solo al lunedi prima di domenica questi consumano kili di scottex dalle lacrimucce compassionevoli

  48. P.SOLARI scrive:

    Si prepara il terreno ….. ormai e’ un classico …… mi pare che noi si sia superiori da questo punto di vista.
    Comunque anche ieri le due punte/mezze punte entrate lo hanno fatto in modalita’ “molli” , ancora …..

  49. Daniele da Rapallo scrive:

    Non abbiamo cambi : Questa è stata la chiave di volta della partita.

    Si fa male il terzino titolare ed entra Sala fuori ruolo e dalla parte opposta : di li Suso comincia lo show.

    Si fa male l’attaccante difensore ed entra uno per ora inutile. Non parlino d’Europa se a Gennaio non andranno oculatamente sul mercato.

  50. Martino Imperia scrive:

    Cerchiamo di essere onesti, e non contro per partito preso.

    Osserviamo la realtà, quello che passa il convento della serie A

    Allenatori (parto dal fondo):

    Ventura: molto meglio Giampaolo
    Longo: molto meglio Giampaolo
    Andreazzoli: molto meglio Giampaolo
    Pippo Inzaghi: molto meglio Giampaolo
    Velazquez: sconosciuto, meglio giampaolo
    Semplici: molto meglio Giampaolo
    Gasperini: sicuramente meglio Giampaolo (ultime tre partite 9 punti)
    D’Aversa: molto meglio Giampaolo
    Maran: molto meglio Giampaolo
    Mazzarri: meglio Giampaolo
    Juric: molto meglio Giampaolo
    De Zerbi: come Giampaolo
    Di Francesco: come/poco meglio di Giampaolo
    Pioli: quasi come Giampaolo
    Gattuso: molto meglio Giampaolo
    Simone Inzaghi: meglio di Giampaolo
    Spalletti: 100 volte meglio Giampaolo
    Ancelotti: decisamente meglio di Giampaolo
    Allegri: molto meglio di Giampaolo

    Credo di esser stato abbastanza obiettivo.

    • Sirbiondo scrive:

      Che giochino divertente!
      Io dissento su questi, tenendo conto anche delle carriere ( quasi tutte più luminose di quelle di giampy, anche se non è che ci voglia molto)
      Pioli : la viola vi sembra così forte, chiesa a parte? Poi pioli ha allenato lazio e inter. Lo cambierei subito.
      Spalletti: sarà antipatico ma come paragonare una ferrari a una Peugeot. Se gira tutti i migliori club ci sarà un motivo
      Gasperini: molto meglio di Giampaolo ha fatto miracoli con rose modeste
      Mazzarri: carriere ed esperienza abissalmente diversi. W walter.
      Semplici e de zerbi: faranno strada sono al momento inferiori ma li vedo in ascesa

    • Marco scrive:

      Martino

      ti do ragione su Spalletti

      ma che sia peggio Pippo Inzaghi da cosa lo deduci scusa?

      Anche Maran mi pare che stia facendo bene col Cagliari e Semplici ha salvato la Spal in maniera incredibile.

      Tra l’altro in tutti i confronti con Semplici abbiamo sempre sofferto.

      Per me è una rispettabilissima classifica personale , ma non obbiettiva in quanto appunto soggettiva.

      • Martino Imperia scrive:

        La domanda è: preferiresti avere in panchina Pippinzaghi Maran o Semplici piuttosto che Giampaolo?
        Ragionevolmente credi farebbero meglio e avrebbero più punti a parità di squadra?

        Se lo pensi ti rispetto.

        Io mi tengo Giampaolo tutta la vita.

        • Marco scrive:

          Martino

          Citi Gasparini inferiore perché ne ha perse 3 su 3 , nonostante siano 2 anni che ci finisce davanti con una rosa inferiore, nello stesso contesto Gattuso pure lui inferiore nonostante abbia vinto 2 su 2 contro Giampaolo. Non mi pare un metro di giudizio obbiettivo.

          Poi su maran Inzaghi o altri, non ho detto che siano meglio di Giampaolo, ma non puoi essere sicuro che siano peggio .

          Oltre alla bravura , ci sono altri fattori da valutare .

          Comunque per me un allenatore va allontanato se fa disastri stile Montella, a stagione in corso è meglio non cambiare.

    • Zaccotenay scrive:

      Esatto!

    • Sand66 scrive:

      Facevi prima a scrivere che Giampaolo è il miglior allenatore della serie A.

  51. Moussa Dembele scrive:

    Io vado un po’ controcorrente assumendomi il rischio di essere subissato dalle vostre pernacchie.. e riprendo in parte quanto ho scritto nel mio post n. 1
    Per me ieri il problema non è stato Sala, anzi Sala non ha fatto neanche malissimo. Giocava contro un sinistro schierato a destra che quindi rientrava sul piede forte di Sala e la cosa aveva un senso. Semmai Sala è stato aiutato poco, si trovava sempre uno contro uno col suo avversario ed era destino che prima o poi ci scappasse il gol.
    A me preoccupa la nostra sterilità offensiva, il fatto che, sia che si giochi col Frosinone che col Z Milan, la palla bisogna toccarla 250 volte prima di riuscire a fare un tiro. È il credo di Giampaolo ma davanti ci vuole qualcuno in grado di finalizzare questa mole di gioco. Quagliarella ok, Defrel mi aveva illuso ma si è già spento?? Jankto non potrebbe essere una valida seconda punta, ha tecnica fisico tiro è tutto il resto. Altrimenti qualcuno mi spieghi il suo ruolo e perché è stato preso

    • Marco scrive:

      Guarda che invece è l’esatto contrario, tanti giocano con attaccanti col piede invertito.

      In difesa fai solo danni e quasi mai si è visto.

      La motivazione di Sala è dovuta al fatto che non si fida di Tavares e non cambia modulo nemmeno sotto tortura. Suso penso che giochi a destra da sempre.

      • Moussa Dembele scrive:

        E io cosa ho detto? Il Milan gioca con l’ala destra mancina, contrapporgli un destro non è insensato. Per il resto è chiaro che non si fida (ancora?) di Tavares o di Ferrari e che non cambia modulo. Però se qualcuno avesse aiutato maggiormente Sala anziché di lasciarlo sempre uno contro uno con Suso forse…..

    • Matte Genovese scrive:

      io nn credo che tu abbia fatto un analisi che non merita sorrisi ironici, anzi per una trequarti hai centrato il problema, una cosa che nn ti appoggio caro dembele il discorso sala, e troppo grammo per la serie A ma alla fine nn e nemmeno tutta colpa sua, purtroppo il gioco del fenomeno GP e rimane quello, possesso di palla sterile a centrocampo e due tiri in porta… nn posso immaginare come possa arrivare a gennaio il grande quaglia con questo enorme dispendio di energie che pretende il mister, senza contare defrel che e gia scoppiato per il troppo lavoro difwensivo……. le punte devono stare davanti , rimanere lucidi sotto porta, semmai il sacrificio lo fanno i centrocampisti…. Quindi per me la colpa maggiore di questo sistema di gioco fallimentare viene dal manico…. ossia il grande GP…. Un saluto .

  52. Luca scrive:

    Ieri la partita ha confermato che siamo la solita squadra incompiuta , finalmente ho sentito il ns allenatore lamentarsi per la sconfitta ( e’ già qualcosa!!! Rispetto allo scorso anno) ora Domenica contro piangina 2, contro un presidente che nei ns confronti ha sempre parole dolci! , contro un giocatore di nome Zaza ….e qui mi fermo ! Marassi dev’essere una bolgia, dobbiamo andare in massa allo stadio e tifare spingere la squadra alla vittoria perché contro il toro voglio vincere e basta!!!!!!Saponara? Peccato sia fragile fisicamente, secondo me e’ fortissimo tecnicamente , una vera gioia per gli esteti e basterebbe che giocasse almeno 20 partite per determinare le stesse a ns favore ! Sala al contrario …… prepariamoci alla battaglia di Domenica ! Facciamo sentire la ns spinta , scortiamo il pullman dall’hotel allo stadio , facciamo qualcosa insomma ……il Torino non mi e’ molto simpatico ! Si vede?

  53. SANDOIA scrive:

    Ben detto Luca la Sampdoria e questa sampdoria merita di essere sostenuta fortemente in un momento difficile.
    Forse tutti Io compreso abbiamo esagerato con le critiche .
    A caldo dopo aver goduto per due azioni da manuale del calcio : grande stop del Quaglia che finta il lancio su Defrel e pesca Saponara che con una semplicità incredibile quasi in surplace fulmina difensore e dollarumma ,poco dopo stesso menù a portate invertite ed il tutto in velocità e contropiede o ripartenza come si dice oggi num 1 per Saponara alla Samp e 130 per FQ27 che purtroppo non ne fà uno da 3 punti da troppo tempo spero lo faccia al più presto lui non esulta ma noi SI!

    • Matte Genovese scrive:

      io nn ho esagerato…. ho solo detto la mia modesta opinione su questa incredibile gestione che ormai e vecchia da piu di due anni…… Cmq sandoia sosteniamo la Samp sempre e comunque…. Contro il toro sangue agli occhi ed assalto con il coltello fra i denti…. tre punti servono come l aria !!!!!

  54. Giovanni CARRENA scrive:

    Buongiorno a tutti purtroppo, al netto di arbitri e ex genoani puntuali come orologi svizzeri,abbiamo evidenziato il problema principale della squadra ,se si spegne Saponara notte fonda se si fa male qualcuno sulle fasce addio ,non abbiamo ricambi da serie a ,un discorso a parte lo merita il polacco la davanti ,ho l impressione che sia fuori dal contesto ,quando entra non è mai decisivi ,anzi non lo si vede proprio ,l unica volta che lo è stato ha sbagliato rigore a Cagliari ,secondo me va ceduto in prestito per capire se è un giocatore da A ora come ora non lo è ,per concludere penso dia necessario prendere una punta vera anche perché defrel storicamente se va bene fa 25 partite saluti a tutti e forza Doria ps grazie Maurizio per essere ritornato a primocanale con quelli là tu non c entri nulla escluso il nick tutti bibini

    • Matte Genovese scrive:

      A proposito di ricambi, ho letto ora che Defrel non sara disponibile per la partita contro il torino, la coperta e cortissima , ma va tutto bene si dice, sperando che Fabio non si prenda un raffreddore !!!!

  55. andrea_samp scrive:

    scusate ma Jetta ,, già il nick è da toccarsi sa di jettatura.., è un/una blogger normale ? ci è o ci fa ? o e ferrero che scrive sul blog e si difende sempe e comunque a prescindere anhe di fronte a dati oggettivi …come le castronerie detta da subito e inquesti 4 anni , le bancarotte varie e pignoramenti ed evasioni fiscali ecc. ecc. e i casini che ha con i sui dipendenti o ex dipendenti dei cinema ecc.. ? o la galera fatta da giobvane come detto nel ” suo ” libro autobiografico ? o i forum romani ( anzi romanisti) che di lui dicono peste e corna ??
    nn so ma jetta ..dicci qualcosa getta la maschera come mai ami così tanto un personaggio che definire “becero” è già una gentilezza ..? sono curioso io e tanti o tutti i blogger qui che scrivono ..
    ciao eh ?’ e forza Sampdoria …( ma non ferrero NON mi rappresenta !! )

    • Jetta scrive:

      Di becero ci sono soltanto gli insulti e le invettive di una insignificante cerchia di sedicenti tifosi contro presidente, allenatore e quindi Sampdoria.

      • Matte Genovese scrive:

        jetta, tu conti esattamente come tutti gli altri, ne piu ne meno…. E non fare il difensore degli indifendibili, la realta e sotto gli occhi di tutti…… Di insignificante qui ci sono solo le c…… che dici !!!

        • Jetta scrive:

          Infatti la realtà ti smentisce.

          • Michele G. scrive:

            E quale sarebbe la tua realtà? Secondo me, se andassimo a contare quanti vedono Ferrero come fumo negli occhi, temo per te che sarebbero la maggioranza. La riprova è giusto il suo (apprezzabile, ad onor del vero) intervento sotto la gradinata nella famosa partita contro il Napoli: non mi pare di aver visto qualcuno applaudirlo; le orecchie, invece, mi fischiano ancora adesso per le urla e gli improperi che gli hanno rivolto. Ed in gradinata c’erano, occhio e croce, 8000 tifosi. Per carità, non giustifico né i cori razzisti (peraltro, urlati dopo quelli dei napoletani), né le urla e le offese contro Ferrero, ma a me piace ragionare numeri alla mano (ci sono abituato per via del mio lavoro) e questi mi dicono che la maggioranza allo stadio (ed il sottoscritto dall’estero) non ama Ferrero.

          • Matte Genovese scrive:

            buona giornata jetta.

          • Jetta scrive:

            La realtà oggettiva è data dai conti risanati nonostante da 4 anni si prevedano fallimenti e fughe col malloppo ed invece alla facciaccia di questi corvi siamo una delle poche società virtuose in serie A e solo per questo dovreste fargli una statua.
            Per non parlare dei risultati sportivi che sono perfettamente in linea con la nostra tradizione e bacino d’utenza perchè sai bene che scudetti e coppe hanno rappresentato eccezioni non ripetibili.
            Permanenza dignitosa in serie A con ottime soddisfazioni tipo i derbies e le vittorie con le big tipo Juve o Napoli.
            Haters di professione, non li considero neppure tifosi….il folclore di Ferrero è solo uno stupido pretesto ed infatti le invettive più becere colpirono pure signori come i Garrone.
            W Ferrero e Giampaolo e quindi w la Sampdoria

  56. vincenzo scrive:

    Riflessione: sul corriere dello sport di oggi si legge: “Primo Consiglio Federale, quello odierno, della presidenza Gravina, convocato la scorsa settimana appena ottenuto il via libera dalla Corte Federale d’Appello sui casi sub iudice riguardanti Tommasi, Calcagno e Nicchi, tutti integrati come consiglieri sull’onda dell’ok ottenuto da Lotito”…. combinazione tutti integrati quando fino a ieri si leggeva che per legge, regolamento ecc…. non potevano essere incaricati oltre un certo numero di volte. Cambia la musica (?) ma i suonatori sono sempre gli stessi.

    Forza Sampdoria

    • Michele G. scrive:

      Compreso il tuo concetto, ma, a dire il vero, il detto è esattamente l’opposto: cambiano i suonatori, ma la musica non cambia. Nel caso da te citato non sono cambiati né l’uno né l’altro! ;-)

  57. Daniele D scrive:

    Quest’ anno , a differenza della scorsa stagione, abbiamo disputato una partita di personalità e buona qualità nella fase di possesso.
    La sfortuna è stata determinante facendoci perdere l unico giocatore insostituibile.
    Vorrei vedere se invece di perdere Murru noi, avessero perso Suso loro sul 2 1 per il Doria.
    Peccato per i gol presi , perché soprattutto il secondo e il terzo erano davvero evitabilissimi.
    Detto questo la squadra c è e quando avremo defrel quaglia e saponara al 100% voleremo anche in classifica.

    • Matte Genovese scrive:

      Scusa daniele, con i se o con i ma nn si va da nessuna parte, la samp ha disputato un buonissimo primo tempo, con riserva per la difesa, poco attenta, ma nel socondo tempo abbiamo lasciato giocare il milan, noi eravamo sulle ginocchia e non abbiamo sostituti all altezza…….

      • Michele G. scrive:

        Ed erano i milanisti ad aver giocato Giovedì. D’accordo, non avevano disputato una gran partita con il Betis, ma il dispendio di energie fisiche e mentali c’era stato lo stesso. Nel secondo tempo sembrava che fossimo stati noi a giocare a metà settimana!

  58. NYC scrive:

    Secondo me c’e’ bisogno di una punta ( forte) a gennaio, Quagliarella ha fatto un primo tempo meraviglioso con giocate sopraffine ma nella ripresa non riusciva neppure a camminare, Caprari e Kownachi non sono gran che’ e speriamo Defrel non si sia fermato.

    Una punta a Gennaio se vogliono fare qualcosa in piu’ altrimenti sempre la solita storia del 10-12 posto

    • Zaccotenay scrive:

      Bisognerebbe aprire un discorso a parte sul preparatore atletico e ilpreparatore dei portieri, potrei trattenermi per ore a raccontarvi che loro sono importanti tanto quanto Giampaolo anzi forse di più conoscendo le caratteristiche fisiche della squadra, nel secondo tempo a Milano eravamo demoliti, vi do un suggerimento, guardatevi il prepartita di Audero e ditemi se quello è un riscaldamento all’altezza del professionismo. Allucinante a dire poco quindi anche se non concordo in pieno sul modulo di Giampaolo, me lo tengo stretto perché i cambiamenti si fanno solo se si è sicuri di prendere qualcuno che faccia meglio,per ora non vedo molti meglio di lui forse 3 o 4 in serie A

    • Matte Genovese scrive:

      defrel e gia fermo.

  59. Luigi scrive:

    Se la classifica della Samp a gennaio sarà tranquilla cosa che tutti ci auguriamo non credo la società interverrà per acquistare una punta in quanto obiettivi non c’è né se non un campionato tranquillo per avere ambizioni ci vogliono soldi i sogni non bastano. Va bene io a Marassi vado a prescindere fuori casa no (altrimenti in famiglia mi danno il vattene)-:) quindi presumo che in linea di massima i risultati con questa rosa siano questi abbiamo perso domenica magari “e mi tocco” battiamo il Torino il trend dovrebbe essere più o meno questo

    • Matte Genovese scrive:

      infatti la storia e questa.

    • Moussa Dembele scrive:

      C’è anche da chiedersi una cosa però, quanto tempo ci vuole per inserire un giocatore nel modulo di GP? O prendi uno che ha già le “conoscenze” come si usa dire adesso oppure rischi di prendere un altro scalda-panca…. O no?

      • Sirbiondo scrive:

        E la cosa che fa alterare è che l anno scorso per fermare l emorragia di gol subiti poteva provare a inserire andersen… Visto che scarso non sembra… e invece niente.. e non mi dite che ha imparato a giocare a pallone questa estate..

  60. Tito Marassi scrive:

    Tutte le opinioni sono rispettabili,e’ vero che il Gasp non ha la bacheca piena di trofei ma l’anno scorso ha portato l’Atalanta in Europa e(senza offesa per i Bergamaschi) la SAMP e’ un’altra cosa,Sono sincero siamo una delle sole 6 squadre Italiane che disputato una finale Champions e meritiamo un trattamento differente,l’Atalanta la Chamions l’ha vista solo in tv ma Gasperini e’ riuscito a portare una squadra mediocre in Europa.Del Neri ci porto in preliminari di Champions e adesso scatta la risposta:”per forza..avava Pazzini e Cassano!Ma io controbatto:Aveva anche Castaldello,Lucchini e Ziegler..poco piu’ che mediocri pedatori.Io vorrei che qualcuno mi spiegasse perche’ con Giampaolo noi giochiamo solo un tempo scarso,l’atro tempo spariamo dal campo..insomma ragazzi,si voleva vincere a Milano facendo due,dico due tiri in porta che hanno fruttato altrettanti gol,il Milano 3 gol,4 parate di Audero e un palo oltre a 12 tiri in porta.Gia gettati via 2 punti con il cagliari con il Polacchino senza talento,gettati punti con l’Inter con il gol nel recupero,con l’Udinese non siamo neanche scesi in Campo e ricominciamo a subire gol copiosii in trasferta e sento “il maestrio” che dice:”dobbiamo fare il salto di qualita’”..le stesse cose che diceva lo scorso anno nel girone di ritorno dopo le,puntuali,imbarcate esterne..ma chi prende un mlione all’anno per fare acquisire mentalita’?Io o lui?Se prendiamo Pavan della primavera e lo mettiamo alla prima squadra..farebbe lo stesso campionato e il buon Pavan guadagna 80.000 euro annui…….

    • Edoardo scrive:

      Giochiamo bene solo 1 tempo perché i nostri giocatori non riescono a reggere i ritmi imposti dal mister per 90 minuti, ma va già bene così che quest’anno almeno non prendiamo più le imbarcate indecorose dell’anno scorso… Invece sul discorso dell’Europa per me lascia il tempo che trova, è bello sognare sì ma il vero obiettivo della società è il mantenimento della categoria per fare plusvalenze, nient’altro… Comunque pare che Dodò voglia restare al Santos, ogni tanto una buona notizia eh…

      • Matte Genovese scrive:

        edo, a milano potevamo prendere tranquillamente quattro o cinque gol, quindi la solfa e sempre la stessa………

        • Edoardo scrive:

          Sì sì Matte comunque nel primo tempo abbiamo retto bene, finché gli undici titolari c’hanno fiato ci difendiamo, poi alla lunga qualcuno si azzoppa, chi entra non è all’altezza dei titolari e poi certamente il gioco del mister non aiuta perché è monotematico e molto dispendioso, sono tanti fattori tutti insieme, comunque non dimentichiamoci una cosa: il nostro vero obiettivo è il mantenimento della categoria e su questo direi che siamo in linea!!!!!!!!! Forza e coraggio che il 10°/12° posto alla fine lo centriamo, per questo io sono abbastanza ottimista, poi certo se mi parli di Europa League o Champion’s mi viene da ridere eh…

  61. Martino Imperia scrive:

    Allo stato attuale il bollettino sanitario dice Defrel OUT, Murru da valutare FORSE SI.

    Ritengo fra le due gravi assenze che ci sono capitate, quella di Murru la più delicata. Speriamo davvero possa essere della partita perchè, sec me, è tutta una questione di meccanismi difensivi e pratica, e quest’anno li ha ben assimilati, difficile sostituirlo.

    Per la seconda punta Caprari o Kovnazky (o forse una staffetta).

    Sappiamo tutti del momento no dei due (soprattutto del polacco).

    Ecco. stavolta toccherà a noi. Andrà sostenuto per tutta la partita, soprattutto se dovesse partire bloccato/emozionato dalla troppa pressione.

    Cominciare a mugugnare al primo stop mancato sarebbe una mossa controproducente per noi.

    Viceversa sono sicuro che se lo stadio farà il suo, anche lui farà una buona partita.

    ripeto, è interesse reciproco di tutti. per 90 min sostegno a prescindere

    • Michele G. scrive:

      Sono d’accordo con te sul sostegno da dare ai nostri giocatori. Te lo dice uno che allo stadio dai primi anni ’60 non ha mai, dico mai fischiato i nostri, neanche alla fine di partite giocate male. Fischiarli è controproducente sempre! Rimane, tuttavia, il diritto di critica nelle discussioni o valutazioni dopo la partita, senza che questo sia un delitto di lesa maestà, come qualcuno dice qui.

      • Matte Genovese scrive:

        Miche, scusa ma l anno scorso contro la debacle contro l inter. ricordo ancora il risultato 0 a 5 per loro avrei voluto sentire solo fischi e anche molto sonori, e chiaro che anche la tifoseria credo che viva un momento di confusione, e nn sappia esattamente cosa realmente fare !!!!!! Ma qusto e un altro discorso… adesso pensiamo a distruggere il toro, una vittoria serve come il pane..

        • Michele G. scrive:

          Giusto Matte, la partita con l’Inter mi aveva fatto irritare molto, ma ciò che mi aveva fatto rimanere allibito erano stati gli applausi a fine partita! Fischiarli no, non fa parte della mia mentalità, ma da qui ad applaudirli ce ne corre!

    • Matte Genovese scrive:

      martino, il nostro dovere come tifosi lo facciamo quasi sempre, forse manca la mentalita giusta della squadra per riuscire a vincere certe partite, o mi sbaglio ??

    • Fra Zena scrive:

      se Kownacki dimostrerà impegno, sarà sostenuto e applaudito dal primo al novantesimo
      Se entrerà con il presumin e lo “scazzo” come domenica scorsa, si beccherà dei gran fischi come è giusto che sia
      Qui non si tratta di uno stop mancato, ma di un certo tipo di atteggiamento. Pozzi sbagliava 9 stop su 10 e non è mai stato fischiato. Ognuno deve dare quello che può dare in campo; se non lo fai, non puoi pretendere sostegno
      Noi partiam sempre dal presupposto che i nostri giocatori siano bravi ragazzi che hanno bisogno di sostegno ecc ecc. Ma occhio che qualche infame negli spogliatoi si infiltra sempre. Non vorrei fosse il caso del polacco, spero di no. Anche il secolo xix comunque nelle sue pagelle lunedì ha ventilato il fatto che il ragazzo abbia problemi con l’ambiente e la società, non so quali sinceramente ma è così

      • Martino Imperia scrive:

        sono d’accordo.

        chiaro che se entra supponente e attento a non sporcarsi……

        ma se entrasse con lo spirit giusto…….ecco se sbagliasse qualcosa non demoliamolo subito.

        p.s. cmq credo giocherà Caprari

  62. Luigi scrive:

    Matte hai ragione però dimmi se io e te entrassimo a far parte di un’azienda dove sai che tutto gira vertiginosamente il proprietario non è legato sentimentalmente ma pensa solo a metterci in vetrina per poi rivenderci qualora rendessimo un po’ ad un’altra azienda quanto senso di appartenenza potrebbe subentrare in noi? Questa è la Samp dove anche i tifosi non ci capiscono più una mazza ma vivono(viviamo) una filosofia epicurea. Ciao Edoardo -:) e ciao matte -:)

    • Edoardo scrive:

      Lo so Luigi, io sono d’accordo con te, ma finché qualche imprenditore genovese (tipo Volpi o Gozzi) non si mette la mano sul cuore e decide di fare qualcosa per la nostra beneamata maglia cosa possiamo fare? Io sono abbastanza incazz…o con gli imprenditori genovesi perché ammucchiano montagne di euro in banca e poi per la nostra città non fanno niente o quasi niente, questa è una vergogna che andrebbe denunciata con maggiore energia e vigore anche dalla stampa cittadina, a Genova gente che ha il grano ce n’è parecchia ma qui tutti ahimè hanno il braccino corto…

      • Fulvio scrive:

        avevamo Garrone e qualcuno lo ha contestato con il risultato di mollarci al primo che è passato

        • petrino scrive:

          garrone figlio voleva uscire a tutti i costi.
          E’ stata una partita persa in partenza.

          • Fulvio scrive:

            mi riferivo alla contestazione al garrone padre, poi il figlio ci ha mollato evidentemente dopo quel famoso “il pesce puzza sempre dalla testa” mi ricordo un pezzo qui sul blog di maurizio che lo confermava ed è riportato anche nel suo libro

  63. Francesq scrive:

    Faccio un attimo il punto sul blog.

    Ho l’impressione che si sia trasformato in un covo di cassandre. Mi spiace, lo penso. Ed è un’impressione, può anche essere sbagliata. Lasciatemela, però.

    Oh…

    Abbiamo perso 3-2. Facendo due gol splendidi. A Milano col Milan. Con l’italia intera che plaude alla nostra prestazione. Basta sentire qualunque commento.

    A leggere voi sembra che siamo già retrocessi con zero punti e Cavasin che balla la samba, a Bogliasco, vestito di un succinto perizoma rossoblu. Sembra che abbiamo appena buscato 10 a 0 contro le vecchie glorie del ligorna.

    Scorro il blog: ne leggo di ogni; ma di ogni. Cose incredibili, contraddittorie, perdonatemi davvero, ma è quello che penso.
    Tipo che l’allenatore (fesso e incapace) avrebbe dovuto vincere a mani basse a Milano (così come deve fare ogni santa domenica, nella speranza di apparir -appunto- meno fesso), nonostante abbia una rosa – sempre a quanto leggo qui – pessima, frutto di un mercato dissennato, condotto da una società di incapaci.

    Ma diamine! O il mercato ci ha rinforzato, rendendoci sulla carta invincibili, e l’allenatore è davvero scemo; oppure il contrario. Non si scappa! Come si fa a pretendere la luna da un allenatore se è anche vero che dopo il mercato gli han consegnato una squadra pessima? Dove sta la verità? Non sarebbe meglio un po’ di sano equilibrio? Pensare che verità assolute, dopo 10 giornate, non ce ne sono?

    Ma tanto, a chi importa?

    Sarà così dopo ogni sconfitta. Deboli coerenze in salvo; tacite e proibite esultanze.

    Ed è tutto molto, molto triste.

    • Jetta scrive:

      Bravo!!

    • maurosampbolzano scrive:

      ciao io credo le contradizioni sul blog nascano da un fatto generazionale,io sono della vecchia generazione e quindi ho visto la Samp prima e poi la VERA SAMP e a mio avviso non sono del tutto contento di vedere la terza Samp che ci fa gioire tanto e discutere tanto,ma non sono con il paraocchi e capisco che sempre rose rosse anche a dicembre sono difficili da coltivare all’aperto,quindi nascono le contraddizioni, di chi critica ..a ragione e di chi dice va tutto bene questa è la Samp dei tempi moderni e ringraziamo così che è giusto così,, be vedi io credo che l’Italia intera abbia giudicato e applaudito solo il nostro primo tempo a milano, non certo il secondo, ma va bene lo stesso, però non si pretende la luna da un allenatore certo , ma nemmeno che abbia i paraocchi come al grand prix, ma va bene lo stesso,appunto la verità non è solo dopo 10 giornate ma dopo anni di alti miracolosi e bassi da sprofondo,(non in questo caso certo ma siamo al limite visti i cambi).tutto si può dire e tutto si può discutere ma le tue deboli coerenze in salvo, forse sono frutto anche di una situazione societaria che ci fa stare a galla (bravi nulla da eccepire) e basta e ci si deve accontentare ..allias terza generazione.. sempre forza Samp sempre

      • Edoardo scrive:

        Ecco appunto accontentiamoci, ma dire che questa è una grande Samp che può dire la sua anche in Europa, che il Viperetta è un buon presidente e che Giampaolo è un grande mister per me queste sono castronerie belle e buone, poi che ognuno la pensi un po’ come vuole…

        • Francesq scrive:

          Edo, sto solo dicendo che non è uno schifo come la vedete voi, che la davatebper spacciata a giugno.

          Di certo non mi aspetto la Champions.

          Saluti.

          • Edoardo scrive:

            Ma France chi ha detto che è tutto uno schifo????????

            Io ti rispondo per me, sono contento per la classifica e il primo tempo di Milano mi fa ben sperare per una salvezza tranquilla o un dignitoso centro-classifica, Saponara e SuperFabio sono da Nazionale e il fatto che non prendiamo più imbarcate mi lascia molto soddisfatto, però il calcio-mercato in estate per me è stato in buona parte ceffato, il presidente mi è antipatico e il gioco di Giampaolo io lo trovo molto noioso e anche poco adatto alla nostra dimensione di squadra di provincia, questo non vuol dire che tutto è uno schifo, si fanno delle critiche (costruttive) così da tifosi sperando che in futuro le cose migliorino tutto qua…

            Saluti anche a te e sempre forza Doriaaaaaaaa!!!!!!!!!!

          • francesq scrive:

            Edo,

            forse con te ne avevamo già parlato.

            Molti di voi erano e sono sul piede di guerra. Sembrava che con Zapata avessimo perso chissà quale fenomeno (a proposito: ancora zero gol e panchina ormai quasi fissa), che Defrel fosse un pesciaio prestato al pallone, che puntare su Andersen fosse da cerebrolesi… Che Torreira, uh Torreira, non lo sostituiremo mai..

            Boh, non penso che sia così. Non c’è da stracciarsi le vesti. Così come non penso che la squadra sia perfetta. In generale, la vedo più solida nelle trasferte, secondo me perché abbiamo messo chili in mezzo e dietro. Ha pregi e difetti, questi ultimi nella consistenza della rosa in attacco, sempre secondo me. Perché i ricambi sono pochini… Ora vediamo senza Defrel che combiniamo davanti, ahinoi.

            E anche gli attacchi a GP… mah! E’ un creatore di campioni. Se gli avessero tenuto tutti i giovani che ha “svezzato” in questi tre anni, cavolo, a quest’ora ci divertiremmo parecchio. E’ un buon gestore di situazioni, è uno che da certezze tecniche e che capisce il calcio. Dandogli fiducia, vediamo piccoli passi di crescita ogni anno, nonostante la società sia costretta a vendergli sempre i migliori.

            Poi, ovvio, ha tanti difetti, sbaglia anche lui come ognuno di noi. Però non riesco a spiegarmi (ma parlo per me ovviamente) come mai venga attaccato e denigrato con questa puntualità e ferocia, alla prima partita storta o quasi storta.. Boh, è anche uno affezionato all’ambiente. Non gli scotta la panchina sotto il sedere come ad altri, in passato, smaniosi di approdare alle grandi con risultati simili o appena migliori ai suoi.

            Fermo restando che ognuno la pensa come vuole!

    • Martino Imperia scrive:

      Concordo.

      stesso concetto che ho espresso in modo provocatorio in qualche mio vecchio messaggio.

      E’ già così adesso, figuriamoci se dovessero arrivare le vere vacche magre.

      Io non capisco il grigiore, la stitichezza, l’aridità.
      Sta paura di godersi la samp.

      e la contraddizione é:

      - se critichi, va bene, in qualsiasi momento. E’ libertà di espressione, etc

      - se elogi no. Devi trattenerti. Si può parlare solo a giugno a campionato finito.

      Ribadisco: la Samp è squadra femmina da sempre, (non da quando cè Giampaolo). tutti siamo rimasti scottati una volta, o anche più.

      però a tutto ce un limite.

      Meglio viversela e casomai rimanere delusi, che nemmeno viversela e non crederci

  64. Moussa Dembele scrive:

    Scusate, ho l’arterio.. oppure con l’età mi fisso sulle cose però nessuno mi risponde.
    Ma Jankto: 1) che ruolo ha nello scacchiere di Giampaolo (mezzala? Trequarti? Attaccante?); 2) e che fine ha fatto, che problema ha? C’è qualcuno che va a Bogliasco e capisce la situazione? Io me lo ricordo nell’Udinese come uno forte. Rispondetemi così la pianto..

  65. Jetta scrive:

    “Record battuti, premi ricevuti, tante soddisfazioni sulla panchina della Sampdoria, ma sopratutto bel gioco e un numero considerevole di giovani talenti svezzati e lanciati e portati ad alti livelli. Marco Giampaolo è tutto questo, e il suo valore è stato riconosciuto anche dalla famosa rivista inglese Four Four Two, che ha stilato la classifica dei 50 migliori allenatori al mondo: se Pep Guardiola, Zinedine Zidane e Diego Simeone si prendono il podio, i tecnici italiani sono ben 9, e tra questi c’è anche Giampaolo, che si è posizionato al 35esimo posto. Un risultato davvero niente male.”

    Da Sampnews24

    • Edoardo scrive:

      Ah beh se lo dice la rivista “Four Four Two” siamo proprio a posto, stanotte dormirò meglio…

      • Jetta scrive:

        Il fatto tu non la conosca depone a suo favore.
        Fastidio eh?

        • Michele G. scrive:

          Ma dai Jetta, ti sembra attendibile qualcuno che in pratica dice che Giampaolo sia meglio di Ancelotti? Allora, perché De Laurentiis ha preferito spendere 5 volte tanto per prendersi Carletto? Qui non si tratta di essere felici perché qualcuno dice che il nostro allenatore sia il più bravo. Se mi dicessero che sono più bello di George Clooney o che mia moglie, pur essendo carina, sia più avvenente di Belen, io non sarei contento, perché mi saprebbe di presa per i fondelli. Un conto è parlare dell’estetica della maglia, un’altra di tecnica calcistica. Anche la Gazzetta dello sport è molto rinomata, ma non per questo sia da ritenere attendibile, perché di cavolate ne scrive a iosa, specie su di noi!
          Comunque, vorrei sapere da te quali siano tutti questi record battuti.
          Io adoro la Samp da oltre 50 anni, a prescindere dai giudizi positivi o negativi che ne danno, perché ho occhi per vedere, cervello per pensare e cuore per amare.

      • Michele G. scrive:

        Four Four Two è quella rivista specializzata inglese che ci ha riconosciuto per tre anni, compreso l’ultimo, di avere la maglia più bella del mondo (mentre il logo dei volatili è stato considerato il più brutto). E fin qui direi che ci abbiano dato, perché si tratta di un fatto estetico e ci sono altri che ci hanno sempre lodato la maglia. Inserire Giampaolo al 35o posto dei migliori allenatori di Europa, beh! mi fa dubitare un po’ della loro competenza. Passi per i talenti svezzati (scovati però da qualcun altro, principalmente Pecini), ma quali sarebbero i record battuti? E le “tante” soddisfazioni sulla panchina della Samp? Diciamo qualche soddisfazione; dire tante mi sembra un po’ eccessivo, francamente, perché allora fra i record battuti bisognerebbe annoverare le sconfitte in trasferta ed il numero di gol subito in campionato. Ma immagino che non fossero questi i record a cui si riferivano.

        • Marco scrive:

          Belin citano il perfetto mix di giovani Dennis praet e veterani , il capitano Vasco regini . Serve aggiungere altro?

          • Marco scrive:

            Ps nei migliori non c e x esempio Carlo Ancelotti , mentre Inzaghi è dietro di ben 14 posizioni, chissà se Lotito avesse accettato i 90 milioni per milinkovic savic, Inzaghi sarebbe sul podio.

            Classifica insensata, dove i manager in Inghilterra siedono in panchina , mentre in Italia dietro una scrivania

          • Jetta scrive:

            Quindi se la notizia ci piace è attendibile… al contrario diventa un giornaletto.
            Per inciso è uno dei magazines sportivi tra i più famosi e rinomati.

          • Jetta scrive:

            L’aspetto che fa abbastanza angoscia è un altro: in teoria se un magazine straniero così importante scrive in termini positivi della Samp i tifosi normalmente dovrebbero essere felici.
            Qui invece abbiamo la riprova di che tipo di tifosi stiamo parlando…fanno a gara per sminuire la classifica che riconosce giustamente meriti e capacità al nostro allenatore.
            Non c’è da aggiungere altro.

        • Martino Imperia scrive:

          Michele, Marco: vi leggo e vi piango.

          Ma col cuore.

          Vi leggo e vi piango.

          e con immutata stima.

          @Jetta: stiamo combattendo una battaglia persa

          • Marco scrive:

            Martino

            la classifica è errata nel concetto, in Inghlterra siedono i manager, ovvero fanno e disfano il mercato, in Italia no.

            Poi almeno hai letto la classifica??? Mix di giovani e veterani (capitano Vasco Regini) cioè con Regini avrebbe raggiunto traguardi di eccellenza?

            Poi vengono citati Skriniar e Torreira, a parte il fatto che valgono già adesso 10 volte il primo e 2 volte il secondo, giocano entrambi in top club da titolari e lo sarebbero solo per Giampaolo o perchè sono indubbiamente forti?

            Tralasciando questo, il mercato e lo scouting non lo fa Giampaolo ma altri, credo che sia Torreira che Skriniar fossero giocatori voluti da Pecini.

            Poi basta leggere l’articolo seguente per capirne di piu
            http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/four-four-two-stila-la-classifica-dei-50-migliori-allenatori-del-2018-il-primo-e-guardiola_1243960-201802a.shtml

            Perfino Rudi Garcia, finalista di Europa league coi fratelli del Marsiglia è sotto in classifica.

          • Michele G. scrive:

            Martino, mi dispiace per te. Lungi da me volerti far piangere a causa mia. Ti posso fornire un po’ di fazzoletti Kleenex, se vuoi. ;-) State combattendo una battaglia persa? Non potrei darti più ragione! Semplicemente, non ammettete qualcuno che la pensi diversamente da voi. Per Jetta siamo spalatori di fango e blasfemi, se anche ci permettiamo di criticare Ferrero. Se vi sta bene Giampaolo, se lo considerate il non plus ultra, buon pru vi faccia! Ma non riuscirete mai a convincermi che lo sia effettivamente, perché, secondo me, ripeto, secondo me, ha dei limiti che consistono, per esempio, nell’adottare un solo, immutabile schema di gioco e quando gli avversari, come successo Domenica con il Milan, cambiano il proprio, mettendoci in difficoltà ed inaridendo le nostre fonti di gioco, lui continua pervicacemente nello stesso, immutabile schema, con il risultato di far spompare inutilmente i giocatori in campo. A voi sta bene così? Non lo ritenete un difetto, ma un pregio? Permettetemi di pensarla diversamente. E con questo chiudo il discorso, perché sarebbe del tutto inutile cercare di portarvi su un terreno di ragionamento. Per voi Four Four Two è l’oracolo di Delfi o la Bibbia, invece che una rivista sportiva che esprime una propria, personale valutazione sugli allenatori europei.

          • Marco scrive:

            Michele G.

            Inoltre i criteri per l’assegnazione non sono compatibili con campionati che danno agli allenatori più poteri, come in Inghilterra.

            Ma quello che fa inorridire è la citazione di Vasco Regini e per quanto bene si possa volere al buon Vasco, citarlo come punto di forza è alquanto bislacco.

  66. SANDOIA scrive:

    Continuiamo a parlare troppo di Gianpaolo che ha molti pregi e qualche diffetto è lecito sperare che ne smussi qualcuno; i problemi sono altri come umilmente dice lui ” Do delle indicazione aggiungo magari più precise e dettagliate di altri poi sono gli interpreti ad agire mettendoci anche del loro”
    Può far Crescere Skriniar,Andersen,Murru speriamo Ferrari ma non può far nulla su Dodò,Sala ,Regini ecc .
    Hamilton forse avrebbe vinto il titolo anche con la Ferrari ma con la SAuber la Haas certamente no.
    Preoccupano per gli infortuni troppo frequenti penso bisogna agire sui preparatori atletici e anche sullo staff medico in relazione alla prossima stagione naturalmente.
    Siamo di fronte ad un paradosso un mister che cambia poco e niente Ma quando cambia sono dolori purtroppo la partita di San Siro è emblematica 3 cambi obbligati hanno indebolito sensibilmente la squadra ed impdito a Gianpaolo di fare modifiche per aumentare il filtro a centrocampo magari con Barreto al posto del sempre più incompiuto praet .
    Speriamo bene non ci sono conferme ma se Defrel rientra per il derby o dopo sono dolori stesso discorso per Murru che però sembra più lieve.
    Kownacki e Caprari hanno anche ora un prolema psicologico di autostima non possono essere nulli come nelle ultime prove spero riescano a buttarla dentro e gli passa non saranno fenomeni ma qualcosa di buono hanno fatto vedere .
    Devono essere più cattivi a Milano i falli li abbiamo solo subiti.
    Se Gianpaolo avesse sentito le dichiarazioni di Costacurta sul suo possile incarico come Ct della Nazionale “Ma Costacurta non ci sentiva, mi disse “non ci facciamo ridere dietro”».Forse spronava i suoi ad un atteggiamento più aggressivo.
    El ringhio uno dei meno antipatici del milan comuque non arriva a fine settimana…in panchina intendo.

  67. SANDOIA scrive:

    Si era già vestito preventivamente a lutto poi è stato miracolato

  68. Matte Genovese scrive:

    Intanto povera Liguria, adesso ci si e messo pure il tempo per metterla un altra volta in ginocchio.

  69. Marco scrive:

    Piccolo o.t.
    ma se il Genoa chiede lo scudetto , che tra l’altro ci sarebbe stata ancora una partita con l’alba roma , il Bologna potrebbe chiedere quello del 24 la juve quello della storia Rosetta , finisce che per prenderne uno ne perdono 2

  70. Marco scrive:

    Piccolo o.t.
    ma se il Genoa chiede lo scudetto , che tra l’altro ci sarebbe stata ancora una partita con l’alba roma , il Bologna potrebbe chiedere quello del 24 la juve quello della storia Rosetta , finisce che per prenderne uno ne perdono 2

  71. Luigi scrive:

    Vorrei sottolineare agli animi sensibili che muovere qualche critica e sottolineo qualche ad un’allenatore che guadagna un milione e mezzo di euro all’anno non è considerato reato.

  72. Marco scrive:

    Piccolo o.t.
    ma se il Genoa chiede lo scudetto , che tra l’altro ci sarebbe stata ancora una partita con l’alba roma , il Bologna potrebbe chiedere quello del 24 la juve quello della storia Rosetta , finisce che per prenderne uno ne perdono 2

  73. marco scrive:

    scusare ne mancava un pezzo
    eri leggendo su internet ho scoperto che l’Andrea doria vanterebbe 5 o 6 scudetti ,ora vi posto il link dell’articolo e mi chiedevo come mai non se ne parla da nessuna parte ed e’ una cosa poco risaputa?
    non dico di fare una petizione idiota come i piccioni ma pero potrebbe essere una cosa interessante da inserire nel nostro museo .
    cosa ne pensate?
    genova.repubblica.it/cronaca/2018/06/11/news/gli_scudetti_dimenticati_dell_andrea_doria-198734307/

    • Michele G. scrive:

      Marco, concordo sul fatto che sia penosa la petizione dei volatili, che vorrebbero mettere la stella con il decimo scudetto. Oltretutto, i primi otto non sono veri e propri scudetti, ma tornei a 4 squadre, con semifinale al Sabato e finale la Domenica, tornei per i quali era previsto un diploma. Lo scudetto come inteso ancor oggi fu introdotto nel 1924, quando credo che lo vinsero proprio i piccioni (anche se la Lazio lo reclama per se, pur ex-aequo con i piccioni stessi). Quindi, sarebbe più corretto parlare di uno scudetto ed otto diplomi. Parimenti, dovrebbero essere scalati dal monte scudetti quelli vinti da altre squadre prima del 1924.
      Tuttavia, qualora dovessero attribuirlo al Genoa quello del 1914, allora, assurdo per assurdo, avrebbe senso, secondo me, reclamare per noi anche quelli dell’Andrea Doria.

    • marco scrive:

      sarebbe da portare alla ribalta la storia dell’Andrea doria .signor micheli potrebbe fare il nostro brenzini :-)

  74. vincenzo scrive:

    Per i meno giovani…: con Calloni e con Tosetto si vince lo scudetto!….
    Scudetto o non scudetto “questo è il dilemma”!…per qualcuno.. .

    Forza Sampdoria

  75. Faso scrive:

    Udite udite… domenica si gioca alle 15, orario gradito ai nostalgici come me di un calcio che non c’è più !!!
    E cosa ancor più gradita a molti penso le promozioni della società per i biglietti a prezzi calmierati e soprattutto senza l’assurdo sovrapprezzo del match-day; forse qualcuno in società dopo anni di strozzinaggio da botteghino ha iniziato a capire qualcosa

  76. Giampiero Alimonda scrive:

    Stasera vi dimostreremo come si fanno i punti a Milano con il Milan,pero’..domani tornate a commentare mi raccomando!Non sparite tutti come Matteotti….Poi avrete il derby ed il Polacco “buono” lo abbiamo noi,vi fara’ una bella doppietta o tripletta,scommettiamo?
    p.s. Non ho offeso nessuno,solo sano sfotto’ sportivo e confido nel senso del Humor del Signor Michieli

    • Marco scrive:

      Humor? Io non ne vedo nemmeno un po nel tuo post.

      Per me il derby rimane una partita come un altra, per voi la vita.

      Solo una cosa ci accomuna, che noi parliamo di SAMPDORIA , voi anche.

    • Michele G. scrive:

      Egregio signor Alimonda, il riferimento a Matteotti, rapito, torturato ed ucciso dai fascisti, se lo poteva risparmiare: lo trovo di pessimo gusto!
      Quanto al fatto che voi farete punti a San Siro, beh non mi risulta che la partita sia ancora iniziata; vedremo stasera quale sarà il risultato. Ma se doveste perdere, come penso e vi auguro di cuore, tornatevene in voliera senza fiatare!
      In quanto al polacco giusto che avete voi, potrei darle ragione, è bravo, ma tanto lo sapete anche voi che saranno le uniche partite quest’anno che disputerà con la vostra orrida maglia. A Giugno, se non a Gennaio, per sua fortuna ne vestirà già un’altra ed il vostro “brez” avrà intascato un po’ di soldini per coprire i buchi di bilancio.

      • Matte Genovese scrive:

        Stavolta caro Miche mi sei piaciuto. Hai risposto molto bene e in modo educato…. Io nn gli rispondo nemmeno, perche non merita considerazione da parte mia il sig alimonda…

      • Moussa Dembele scrive:

        Sarà l’amico di quello che voleva farci deportare a Mathausen… Se questo è un uomo scrissero gli UTC citando Primo Levi

    • marco scrive:

      lo sai che porta sfida parlare prima del tempo no?
      riscrivi domani e ti applaudiremo se va come dici…

    • Moussa Dembele scrive:

      A repressooooo…

    • Matte Genovese scrive:

      Complimenti per la grande vittoria sul milan……. sparisci e non fare piu figure di merda alimonda dei miei stivali……

    • Marco scrive:

      Direi che sei un talismano, sentenzi pure sulle prossime partite per favore?

    • marco scrive:

      grazie per l’insegnamento ,non ho capito bene pero potreste ripetere la lezione più volte che sono duro di comprendonio?

    • Fioretta scrive:

      E comunque punti a Milano non ne avete fatti, il gol vostro un autogol……,avete solo un unico vero tiro in porta ( miracolo di Donnarumma)e non è stato del polacco che ,all’uscita dal campo, è stato apostrofato con un bel ” pessimo” dal commentatore di sky……..Noi due gol ,due perle……ah,tutti noi confidiamo nel tuo senso dello humor…..buona festa di Ognissanti domani……

    • Zaccotenay scrive:

      Prova a godere adesso… Se ci riesci

    • Zaccotenay scrive:

      Prova a godere adesso… Se ci riesci….e ricordati Genoa falso storico pro Vercelli 1892

    • Marco6 scrive:

      Matteotti lasciamolo stare X favore, se vuoi parliamo di calcio , anche se con voi e difficile

  77. Marco scrive:

    Intanto la primavera della SAMPDORIA è finita in un gorgo dal quale non riesce ad uscire.

  78. Jetta scrive:

    @Alimonda:

    GODO

    • Matte Genovese scrive:

      Stavolta Jetta sono con te !!!! Alimonda finalmente ci hai fatto vedere come si vince contro il milan a milano…… la prossima volta resta nel tuo grifhouse e pensa ai c….. tuoi ……. ahahahahahahaahahahahahah

  79. Matte Genovese scrive:

    Alimonda uno di noi……… ahahah sparisci e nn fare piu figure di m….

  80. Matte Genovese scrive:

    P.S. Una cosa ragazzi, intanto Rino Gattuso che nn capiva un cazzo di calcio adesso è quarto in classifica…….. Imposizioni di modulo o no, il milan ne è venuto fuori con un gioco semplice….. forse il maestro GP dovrebbe farsi un bel bagno di umilta visto i pessimi risultati che sta ottenendo….. Forza Doria Sempre.

    • Marco scrive:

      Dai per piacere, il cambio modulo gli è stato imposto e comunque da Genova gli abbiamo regalto 6 punti.

      Tra l’altro il mio nuovo idolo Breziosi, ha nuovamente fatto il colpo di genio, Juric.

      • Matte Genovese scrive:

        non penso sia stati regalati. Cmq ormai e andata cosi, se a gennaio non si prende qualche giocatore arriviamo ancora peggio dell anno scorso… gianpaolo o non gianpaolo……

        • Marco scrive:

          Ad esempio non ho visto la partita dei bibini ma mi pare di aver capito che il gol del grande Romagnoli sia stata una papera del loro portiere.

          Noi mettendo Sala a sinistra sul giocatore piu in forma del Milan ci siamo suicidati.

          potevano essere 2 punti ed invece ne hanno fatti 6

    • flex scrive:

      Pessimi risultati che sta ottenendo???
      Perchè siano appena appena accettabili dove dovremmo essere?
      Sicuro che sia lui che deve farsi un bel bagno di umiltà?

      Concordo sull’ultima frase

  81. SANDOIA scrive:

    I commenti in tempo reale finora avevano funzionato .
    Si può rilassarci o sfogarci con il calcio e sparare anche qualche belinata .
    Il riferimento a Matteotti però è troppo grave non solo sgradevole inadeguato e completamente fuori luogo ,che poi venga considerato humor non merita commenti ogniuno ha le sue origini culturali .
    Non penso sia il caso di cambiare comunque le regole anche se non spetta a decidere si darebbe peso ad una nullità.

  82. petrino scrive:

    ricordiamoci sempre che il campionato termina a maggio 2019.
    Chi entra papa esce cardinale.

  83. Pier scrive:

    La partita l’abbiamo persa quando ( incredibile a dirsi) è uscito Murru ed è entrato Sala.
    Piuttosto gioco in dieci.Ma mettici chiunque su quella fascia Barreto Tavarez (peggio non può essere) sposta Linetty e fai entrare Barreto.
    Prima dice che sono i giocatori che fanno la differenza e poi inserisce Caprari kownaski e quell’altro?
    Quando recupera anche regini siamo rovinati.

  84. Marco scrive:

    Dopo la superba prova a Milano, in caso di defezione di Murru , Giampaolo ha pronta la carta Sala a sinistra.

  85. Daniele da Rapallo scrive:

    Nessuno osi tacciare di jettatore chi, come me, criticava il subìto mercato estivo :
    Se ti manca un terzino titolare (ed è tutto dire, prevedere la crescita di Murru in estate…) sei del gatto. Ne a destra ne a sinistra hanno preso alternative decenti, magari giovani come sostituti:…..a parte l’oggetto volante non identificato brasiliano a sinistra che forse non mangerà il panettone. Un domani ci sarà Regini quando si riprenderà. Sala è scarso, fuori ruolo e dalla parte sbagliata.

    Anche in attacco lo stesso discorso : tolti Defrel (che non segna più dovendo fare 50 Km di corsa a partita per difendere) ed il top player ma anziano Quagliarella, se ti mancano sei del gatto visto che i centrocampisti non segano (trequartisti a parte).

    Non mi si parli più di uefa o di super difesa europea : se non vanno sul mercato un ottavo posto sarà più che dignitoso e comunque una crescita.

  86. Fabietto scrive:

    Sala è probabilmente uno dei peggiori della serie a .
    Non ha neanche L intelligenza di comprendere che suso Sa fare solo quello.
    Per favore a gennaio mandatelo via !
    Non se ne può più!

    • Marco scrive:

      Suso è in uno stato di grazia e contro la SAMPDORIA è come David Banner, si trasforma nell’incredibile susina.

    • Faso scrive:

      E’ sempre brutto accanirsi contro chi indossa la maglia più bella del mondo e farne capro espiatorio, ma belin Sala sta facendo rimpiangere Regini… e ho detto tutto !!!

  87. Giampiero Alimonda scrive:

    Ieri ci hanno rubato la partita negli ultmi secondi ma avevamo domato il diavolo e meritavamo di piu’,cirifaremo con l’inter e il nostro polacco BUONO vi aspetta per farvi una tripletta nel derby

    • Fioretta scrive:

      Essi’ vi hanno rubato la partita, non sareste stati voi a rubare un punto col gol fortunoso che avete fatto…..noooo figurati ,Donnarumma ha fatto una parata importante e due o tre facili facili, perché, tanto casino ,ma nello specchio della porta avete tirato tre /quattro volte in un’ora e mezza. Radu ,a parte la ridicola parata a pugno,ha fatto tre interventi decisivi.Moggi ha detto ” la Samp avrebbe vinto”

      • Zaccotenay scrive:

        Romagnoli.. Dolcetto scherzetto.. pensa al vostro falso storico, capisco che non vincendo mai nulla di serio vi attaccate al passato, alle guerre puniche, che avete anche perso . Siete poco British, molto napoletani in sesto

    • Fioretta scrive:

      Domato il diavolo buaaaaa

    • Fioretta scrive:

      Ultimo ,lo giuro

    • Marco scrive:

      Grazie Giampiero altra profezia, continua cosi ti prego , non deludermi.

    • petrino scrive:

      illusione dolce chimera sei tu. Romagnoli e’ un ex. E vi ha fatto il goal.

    • andrea_samp scrive:

      ehi alimonda del b…no !! sei il solito buffone rossoblù che nn vedi nemmeno che il furto lo stavate facendo voi con la solita botta di cu… che avete sempre e col autogollonzo che avete avuto coi soliti rimpalli asssurdi vedi quello di torino con la juve con palla fuori che rientra e gli scemi zebrati che si guardano fessi ..ma smettila buffone ..che il vostro polacco si è già femato !! appena gli han preso le misure son il crisantemo di spalato in panca non ci da più in una casa .. bibino chiudi le ali e vai a razzolare da un altra parte !!

  88. Giampiero Alimonda scrive:

    Volete mica paragonare in nostro Piontek al vostro,inutile,Kownacki,il nostro bomber come Batistuta e Van Basten e il vostro Polaccop..rigore sbagliato con il Cagliari e zero gol..degno di giocare nel “Montespertoli”,tutti questi commenatori che mi hanno criticato li voglio vedere qui dopo il derby..io ci saro’ come ci sono oggi e voi?’

  89. Giampiero Alimonda scrive:

    Questa volta vi asfaltiamo..grantito!

  90. Giampiero Alimonda scrive:

    A parte Quagliarella (che stimo) avete una manica di brocchi in attaccco,inoltre tra poco ci sara’ restituita la stella che fu’ scippata e nel derby di ritorno giocheremo con la stella al petto che significa 1 scudetti,e voi’Uno picclo,piccolo nel 91…va bene non ve la prendete vi daremo il cotechino d’oro e lo potrete appuntare sulla maglia,contenti?

    • petrino scrive:

      stai sbagliando blog. Devi andare con porcella, o magari con telenord se preziosi la compera.

      • Jetta scrive:

        Che figura di genoa stai facendo…

        • Michele G. scrive:

          Bellissima questa Jetta! ;-)
          Mi ricorda uno striscione mostrato dai bovini ai cugini bianconeri di Torino ad un derby, che recitava più o meno così, con il logo della ricerca di Google: “Juventus? Forse cercavi me@@a”!

    • andrea_samp scrive:

      pagliaccio !! intanto chi sparisce dopo i derby ma anche dopo le sconfitte siete voi bibini che non vi si trova manco a cercarvi col lanternino !! tanto per chiarire !!
      poi i vostri scudetti considerati tali dopo tornei a 4 squadre e giocati con squadra di inglesi ..maco italiana specie i primi anni !! poi fate ridere ancora con lo scudetto scippato dal bologna ma piantattela avete perso nel corso di ben due dico due partite giocate ma che scippo !! poi che fanno danno due scudetti per lo steso anno ?? a due squadre ma va la ..voi se non riuscite coi vostri soliti intrallazzi la stella non l vincerete mai !! perché NON VINCERETE PIU’ NULLA NEI SECOLI DEI SECOLI ….AMEN ! e con questo ti dico un bel Genoa Genoa Vaffa… !

    • Daniele da Rapallo scrive:

      Ma Alimonda è il cognome ?

  91. Marco scrive:

    Mi rivolgo a tutti i SAMPDORIANI del blog,gentilmente ignorate Alimonda, che ha veramente stancato .

    Qui si parla solo di SAMPDORIA .

    • Matte Genovese scrive:

      Marco, hai ragione. Per favore raga non rispondiamo piu al bibino, se no facciamo il suo gioco. questo vuole seminare zizzania e rancore nel nostro blog, evidentemente davvero non sanno piu cosa inventare , ora, posso capire il malessere continuo del genoano , lo so e dura stare sempre sottomessi, ma non credevo che potevano arrivare cosi in basso….quindi mi associo al post di Marco, raga il bibino non si caga nemmeno, pensiamo solo a discutere fra di noi della nostra Samp. Grazie a tutti.

      • Michele G. scrive:

        Matte, l’intervento del patetico bibino ha ottenuto l’effetto contrario a quello sperato: ci ha ricompattati tutti contro di lui, segno che possiamo essere in disaccordo su Giampaolo, Ferrero, questo o quel giocatore, ma diventiamo un solo forte elemento che si riconosce nell’identità Blucerchiata quando tentano di intrufolarsi i volatili. E poi, se ogni volta che interviene succede quel che è successo a San Siro Mercoledì sera, che ne faccia altre di uscite simili! :-)

        • Matte Genovese scrive:

          Concordo !!!!!!

        • Marco scrive:

          Michele G.

          Questo si è presentato come un fagiano perbene , salvo poi dimostrarsi per quello che è.

          Siccome mi pare che di 20enni in questo blog non ce ne siano, direi che certi atteggiamenti deliranti non dovrebbero essere neppure presi in cosiderazione.

  92. Aston scrive:

    Vado controcorrente. Spero che il signor Alimonda posti ancora. È decisamente esilarante.

  93. solosamp scrive:

    alimonia scrive belinate qui e poi si vanta sul muro del pianto…patetico :-)

  94. andrea_samp scrive:

    scusate volevo riprendere discorso Caprari …per me lui ha reso bene e si è fatto notare quando ha giocato da esterno di attacco ..ora messo a 3/4 sta non è nel ruolo e si deve adattare poi col credo di Giampaolo tutto tocchi e tocchetti ti raccomando ..purtroppo un ragazzo che darebbe il meglio se solo fosse utilizzato bene nel suo ruolo ma tant’è le fasce son precluse così come i cross ..e ci “seghiamo via ” un arma tattica per poter offendere ..Giampaolo purtroppo preferisce giocare con meno armi in attacco degli altri ..in inferiorità tattica e strategica ..mah !!??
    mi sembra come per Sala , scarsino peraltro e comunque , messo al posto sbagliato così se possibile peggiora ancora ..
    ma si sa gli allenatori hanno i loro pallini e le smanie di dover trovare nuove posizioni ai giocatori sperando sempre di aver fatto qualche “scoperta” tattica nuova e così vantarsi e lodarsi di come sono bravi e perspicaci ed “inventori di calcio” ….ma va la …!! e vale per tanti mister non solo x il nostro eh?

    • Michele G. scrive:

      Sono d’accordo. Se gli va bene, sono maestri di calcio. Se gli va male, è il giocatore che non riesce ad adattarsi allo schema. E, come hai giustamente evidenziato, la cosa non è riferita solo a Giampaolo, ma a diversi allenatori. Il problema per noi è che il nostro allenatore crede di poter giocare con un unico schema e che non sia necessario variarlo in funzione dell’avversario di turno o di circostanze della partita che lo richiederebbero (vedi Gattuso nel secondo tempo Domenica scorsa, che, purtroppo, ci ha neutralizzati efficacemente).
      Il grande Vujadin Boskov reinventò Dossena difensore; fu una mossa azzeccatissima. Ma stiamo parlando di uno dei più grandi allenatori mai visti in circolazione in Italia.

  95. Faso scrive:

    Anche oggi piove e le previsioni danno pioggia anche domani e domenica…. non ditelo a Mazzarri !!!
    ;-)

    • Matte Genovese scrive:

      Belin, mazzarri non lo posso sopportare.

      • Faso scrive:

        Io non lo sopportavo nemmeno ai tempi in cui era sulla nostra panchina, capace solo di trovare sempre scuse e mai prendersi responsabilità, figuriamoci ad incontrarlo allenatore di “squadre simpatia” come napoli ai tempi e torino adesso

    • Michele G. scrive:

      Tranquillo, sarà in tribuna coperta e, quindi, non si bagnerà, visto che è squalificato (e multato).

      • Marco scrive:

        Nel biennio di Mazzarri si è visto un gran calcio a Genova, con Bellucci sontuoso. Un sesto posto e una finale di coppa italia , magari rivederli.

        Gli allenatori , come i giocatori, non devono essere simpatici, mica è un cabaret, ma portare risultati.

        • Maraschi scrive:

          Concordo e aggiungo che, se non sbaglio, con lui abbiamo visto il miglior Palombo

          • Faso scrive:

            ah beh, se ci ha fatto vedere il miglior Palombo allora chiedo venia.

          • Marco scrive:

            Di Palombo sinceramente non ricordo, ma la SAMPDORIA giocava bene a calcio oltre ad ottenere un sesto posto e una finale di coppa italia l’anno seguente.

            Mi sembra un bilancio positivo come risultati ma lo fu anche sul piano del gioco.

        • Sirbiondo scrive:

          Hai ragione, ed in più si può aggiungere che tranne cassano,pazzini,maggio,bellucci e pochi altri, fece rendere a mille giocatori estremamente modesti. Guardate le carriere popost samp di: sammarco,pieri, delvecchio, franceschini, gastaldello, ziegler, padalino e chi più ne ha più ne metta: bassa serie A o peggio. Se li paragonate con chi è transitato qua recentemente e che ora è pilastro di squadre in Champions ( torreira,mustafi,skriniar,icardi,b.Fernandes, muriel…) riuscirete finalmente ad apprezzare un allenatore sottostimato e sottovalutato perché non diceva le frescacce che i tifosi adorano sentirsi dire…

          • flex scrive:

            Ciao Sirbiondo
            sono d’accordo con te, Mazzarri è un ottimo allenatore e da noi ha fatto bene, ma non puoi dire che avesse una squadra di scappati di casa.
            Castellazzi era cmq un portiere onesto, in difesa lucchini gastaldello campagnaro hanno fatto carriere dignitose. ziegler dopo la samp è finito alla yuve. raggi è finito al monaco e si è fatto la champions, di maggio e bellucci hai già detto te, palombo all’epoca era un ottimo giocatore e poi considera che davanti avevamo cassano e pazzini. Con cassano e pazzini diventava tutto facile :-)
            Secondo me la differenza fondamentale è in un verbo che hai scritto tu, i giocatori forti che tu hai citato TRANSITANO da noi: arrivano, si valorizzano e in un attimo se ne vanno
            E cmq ti invito a fare lo stesso ragionamento con gli allenatori: mazzarri, del neri, di carlo, atzori, iachini, ferrara, delio rossi, mihailovich, montella che carriera hanno avuto post samp?
            Forse Giampaolo non è proprio l’ultimo degli scemi.

          • Sirbiondo scrive:

            Ciao flex
            Campagnaro fu un vero peccato, vero, era sempre infortunato. Ziegler finì alla juve, ma non ci giocò mai. Raggi aiuto.È che nessuno di quegli anni finì mai all’arsenal o al siviglia o neppure a milan o inter ( intendendo da protagonisti) ma al più al Napoli ( che non era Ancora il Napoli di oggi). Scarsa capacità della società o individualità più scarse?
            Sugli allenatori poi ti do quasi completamente ragione. Mazzarri ha avuto una carriera dignitosa.sinisa è ancora presto. Gli altri non sono certo stelle del firmamento calcistico.

  96. Edoardo scrive:

    Dati alla mano siamo quartultimi in Serie A per conclusioni contro la porta avversaria, finora solo 81 tiri di cui ben 37 (quasi la metà) fuori dallo specchio della porta, dunque quando si dice che abbiamo dei problemi in attacco non lo si fa tanto per dire (o per gettare fango come dicono i giampaolani ad oltranza), al contrario i dati statistici confermano che la porta la vediamo pochissimo… Allora i casi sono 3: o gli attaccanti sono scarsi o i centrocampisti non aiutano abbastanza oppure il gioco del mister è poco efficace… O forse tutte e 3 le cose messe insieme… Certo qualcuno dirà che la classifica è buona e questo è vero per adesso, ma la classifica è cortissima perché siamo solo a novembre, ma se l’attacco continuerà a non girare nel girone di ritorno potrebbe esserci dei problemi… Io a gennaio darei Kownacki in prestito a farsi le ossa magari in B e mi cercherei un attaccante di mestiere tipo Matri, i soldi in cassa non dovrebbero mancare viste tutte le cessioni eccellenti di questi ultimi anni…

    • Matte Genovese scrive:

      direi che bisogna anche risolvere il problema Caprari, per il resto sono d accordissimo con te Edo…..

    • Faso scrive:

      Dice bene… secondo me è la combinazione delle tre cose, ma con una leggera preponderanza verso i centrocampisti che tirano troppo poco e non segnano quasi mai (vedi Praet tanto per citare il caso più eclatante).

    • Marco scrive:

      ASSOLUTAMENTE NO

      Nessun prestito, abbiamo già visto con i prestiti che abbiamo fatto sono stati tutti controproducenti.

      • Edoardo scrive:

        Perché a gennaio non si può comprare? Mica detto che dobbiamo per forza prendere un attaccante in prestito…

        • Marco scrive:

          dare in prestito, hai scritto dare Kownacki in prestito, dei nostri prestiti non mi pare ce ne sia 1 che abbia fruttato.

          • Edoardo scrive:

            Sì infatti bisogna che la società si decida a comprare un bomber altrimenti continueremo a segnare col contagocce… Ma dico io come si fa a giocare in Serie A senza ali e senza un vero bomber di ruolo??????? E perdippiù con centrocampisti che non sanno dribblare e non inventano nulla, solo tiri in gradinata e basta…

    • Michele G. scrive:

      Edo, d’accordo con te, ma non su Matri, che fa panchina persino al Sassuolo e mi sembra ormai avviato sul viale del tramonto.

      • Edoardo scrive:

        Zapata? Petagna? Driussi? Se vogliamo fare qualche gol in più bisogna aprire il portafoglio a meno che Defrel non esploda, ma nelle ultime partite io l’ho visto parecchio in difficoltà… E quel ragazzo montenegrino, Stijepovic?… Bisogna buttare dentro qualcuno forte e con gli occhi di tigre altrimenti appena SuperFabio si becca l’influenza là davanti è notte fonda eh…

  97. Maurizio.Michieli scrive:

    Caro GIAMPIERO, massimo rispetto per la storia. Ma neanche Rocco Siffredi riuscirebbe a godere per l’eiaculazione di un suo prozio. Comunque, benvenuto.
    Mi SCUSO se non sono intervenuto prima, ma ero impegnato nell’emergenza.
    Sono d’accordo con ROBMERI: Caprari è un esterno, ruolo non previsto nel gioco di Giampaolo. Però è anche vero che se l’anno scorso lo avessero ceduto al Sassuolo (come da richiesta importante) ci saremmo incazzati.
    Per MOUSSA DEMBELE: credo che su Jankto abbiano sbagliato valutazione, compreso Giampaolo. Lo hanno preso, pagandolo pure tanto, come alternativa a Praet ma in realtà è pure lui un esterno d’attacco. A volte succede che delle reali caratteristiche di un giocatore ti accorgi solo quando lo hai sotto gli occhi tutti i giorni.
    Per MARCO: Tavares, per come l’ho visto io in ritiro, è inidoneo… A gennaio tornerà in Brasile, penso.

    • Marco scrive:

      Cosa sarebbe Jankto??

      • Edoardo scrive:

        Jankto è veloce e ha un buon tiro, può giocare come centrocampista interno o anche più spostato sulla fascia con compiti d’attacco…

    • Edoardo scrive:

      Grande Maurizio, le prime 2 righe mi hanno fatto sbellicare, sei troppo forte! L’unico difetto è che sei un po’ troppo “giampaoliano”, ma come si dice nessuno è perfetto eh eh… Comunque su Caprari secondo me non è un attaccante titolare da A, invece su Jankto io aspetterei a dare dei giudizi perché secondo me come esterno d’attacco è forte, è uno che verticalizza e tira e questi sono i tipi di giocatori che ci servono come il pane, ma forse ha litigato col mister ne sai qualcosa? Su Tavares invece concordo che probabilmente abbiamo ceffato, comunque in emergenza si può mettere Tonelli sulla fascia e Colley al centro, belin in teoria i difensori nei casi di emergenza dovrebbero essere in grado di ricoprire un po’ tutti i ruoli della difesa almeno una volta era così, comunque basta non rivedere più Sala che anche lui con la A c’entra come i cavoli a merenda, ovviamente questa è la mia opinione da semplice tifoso…

    • Daniele da Rapallo scrive:

      Caro Maurizio, grazie per le risposte.
      Io guardo ovviamente in casa Samp, ma sicuramente succederà in tutte le squadre..: è tuttavia aberrante scoprire certi errori di valutazione che tu citavi tipo Jankto, Caprari ecc. Alcuni sono arrivati per rifiuti di altri cercati prima e la Sampdoria il mercato lo ha molto subito; tuttavia impiegare dei fuori ruolo mi sembra cervellotico : Sala ne è l’esempio lampante. Vorrei però un tuo parere sulla seguente considerazione che vado a fare….:

      Augurandogli pronta e speriamo definitiva guarigione, non ho visto (pur senza il budget a cui forse è abituato) una reale impronta di Sabatini su questo mercato, ammesso che fosse quella la sua mission. Il terzino Brasiliano che non ha lasciato traccia ed il mediano inglese sembrerebbero essere lungi dalla plusvalenze che portava Pecini, dimenticando le storiche nozze coi fichi secchi che riuscivano a fare Marotta/Paratici. Gli altri arrivi (Ekdal,Saponara ecc) sono forse più farina del sacco di Osti, che ammiro come persona ma che non stimo affatto come DS o artefice/scopritore di talent scout.

      La partita di Milano ha dimostrato “Matematicamente” le pecche di mercato con l’equazione titolare/mancata riserva = risultato compromesso.
      Eviterei anche di citare Europa o statistiche precoci. Se non si va sul mercato un ottavo posto sarebbe tanta manna con la rosa attuale.

      Ci terrei veramente ad un tuo parere/rispota.

      Grazie

      Daniele

    • Moussa Dembele scrive:

      Grazie per la risposta Maurizio. Credo che acquistare Jankto come alternativa a Praet sia un po’ azzardato, con quel che costa dovrebbero giocare titolare insieme. Io lo vedrei al limite come seconda punta, ha classe ha fisico perché non provare lui al posto di Defrel se Kownacky è fuori fase. La citazione del bibino che ha orgasmi tramite procura (per rimanere nel seminato) non ha prezzo

  98. maurosampbolzano scrive:

    ci risiamo.. all’inizio settimana c’è stato il presidente con le cinque partite che hanno penalizzato il toro…ora parte la stampa con il…toro attento a rocchi,, ma è possibile una montatura del genere, se vogliono vincere per forza(con arbitraggio tipo l’ultimo a milano) lo dicano subito così si danno una calmata..creare questo clima prima di una partita non lo trovo ne sportivo ne corretto…bellissimo esempio di prova di forza..sempre Samp sempre

    • Marco scrive:

      Sembra che voglia proporre Sala dall’inizio come terzino sinistro e tu ti preoccupi dei piagnistei dei bovini?

      • maurosampbolzano scrive:

        no questa proprio no Marco smetto subito di preoccuparmi dei piagnistei altrui hahahaha

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Per forza e chi ci mette ? Regini degente di lungo termine….Tavares acquisto sbagliato…o ci mette un centrocampista o gioca Sala (anche se fuori ruolo e dalla parte opposta); chiaramente la partita parte già compromessa.

        • maurosampbolzano scrive:

          ciao Daniele, come si fa a giudicare Tavares un acquisto sbagliato se è della serie chi lo ha visto ( di quello che vede il mister in allenamento mi fido poco visto che è innamorato di Gaston e Sala) ad ogni modo io credo che Tonelli li sarebbe sicuramente meglio di Sala e Colley al centro darebbe sempre sicurezza, sono due mastini che non mollano e col toro ci vuole gente così bravi di testa e negli anticipi.almeno così la vedo io mia opinione

        • Marco scrive:

          Daniele cambi modulo, Tavares l’ha voluto fortemente Sabatini mi par di ricordare, metti una difesa a 3 colley andersen e tonelli e un centrocampo a 5.

          ogni tanto puoi anche cambiare.

  99. Matte Genovese scrive:

    Sentite raga, piagnistei dei granata, sala titolare, nn mi frega niente, contro il toro bisogna fare la grande partita, nn ci attacchiamo a giocatori cmq scarsi e favori arbitrali, coltello fra i denti e pedalare, cosi magari si conquista una vittoria, che comunque contro il toro e sempre bene accetta, alla grande…..

    • Marco scrive:

      Non mi attacco a giocatori forti o scarsi, dico solo che Sala terzino sinistro è un rischio che non dovremmo correre.

      • Edoardo scrive:

        Perché come terzino destro o ala ti sembra meglio? Quando entra perde sempre dei palloni incredibili e regala come minimo 2/3 occasioni agli avversari tutte le volte, niente di personale, ma ripeto per me non è un giocatore da A…

        • Marco scrive:

          E giustamente lo schieri a sinistra.

          Sala è comunque un centrocampista non un terzino.

          Se lo metti anche a sinistra dove vuoi andare

          • Edoardo scrive:

            Ma quando si spinge in avanti perde la metà dei palloni, questa storia/alibi che Sala è una centrocampista per me non sta in piedi scusa Marco…

  100. Edoardo scrive:

    Caro Maurizio puoi dirci qualcosa di prima mano sul caso Football Leaks? Io è da anni che dico che i top-club hanno troppi soldi e non si sa bene di preciso da dove vengano tutti questi capitali, vendere le magliette, avere sponsor di grido e prendere i soldi da Sky non basta secondo me a coprire certi costi, operazioni come quelle di Neymar e Ronaldo per me sono economicamente inspiegabili e io non vedo come questi club possano rispettare il fair-play finanziario imposto dall’Uefa… Attualmente a quanto ammontano in media i monti- ingaggi di Juve, Bayern, Barcellona, Real, City e Paris-St.Germain?… Lo so è difficile parlare senza avere le carte in mano, ma per me è impossibile coprire questi costi solo coi normali ricavi, mi sbaglierò ma ti ripeto per me i conti non tornano scusa…

  101. petrino scrive:

    leggo di un ‘ incontro tra ferrero e cassano nel ristorante san Giorgio di viale brigate partigiane.
    La saga delle belinate. E’ augurabile che intervenga l’ avvocato romei per stoppare tali teatrini.

  102. Luigi scrive:

    Scusa Maurizio ma non sono d’accordo con la tua disamina in quanto un conto è che tutti noi non si sappia esattamente il ruolo di jankto ma gli osservatori obbligatoriamente per quanto riguarda Caprari anche Onofri aveva più volte detto che il suo ruolo è quello di esterno quindi anche questo dovevano saperlo mentre per Tavares anche i piccioni che aleggiano sul Ferraris sanno che comprare un terzino in Brasile è un grosso azzardo dopodiché de gustibus… Gradirei una tua risposta in merito. Grazie

  103. Jetta scrive:

    4 pere per il nostro nuovo buffo amico…
    GODO

  104. Aston scrive:

    Amici…. richiamo a gran voce su questo blog il SIGNOR ALIMONDA. Non prendetevela ma è di gran lunga il più divertente. Si faccia sentire scriva qualcosa.

  105. Tito Marassi scrive:

    Signor Giampiero Alimondaaaaaa…dove e’ finito?E’ ritornato nella voliera?Come mai non si manifesta piu’?Ahaaaaaaa!!Ahaaa!

  106. Tito Marassi scrive:

    Come 4?Ne hanno beccate 5,no?

  107. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    Eccmi qua’..non faccio come voi che sparite dopo i disasatri in trasferta (vedi scorso anno)eravamo troppo tesi per il derby e si e’ visto,puo’ capitare.Il presidente e’ gia’ in contatto con Ballardini e Davide nicola per sostituire l’attuale tecnico,il nostro Polacco a digiuno si sblocchera’ contro di voi del derby..scommetto in una doppietta o forse una tripletta alla milito,ricordate Milito?Sara’ il derby la partita della svolta come lo fu’ l’anno scorso per voi e salvo’ la panca a Giampaolo.Tutti quelli che mi hanno sbeffeggiato qui oggiJetta,Tito eAston sopratutto,li voglio rivedere tutti dopo il derby..mi raccomando!Appuntamento fissato..non sono accettati certificati medici in caso di assenza,vediamo chi ridera’ quel giorno!!

    • Aston scrive:

      Due anni fa signor Alimonda. Due anni fa.

    • Matte Genovese scrive:

      ciao alimo, belin anche stasera ne avete presi cinque, se e cosi che ci insegnate a battere le grandi allora non scendiamo nemmeno piu in campo, ahahahahah belin mi fai morire, ma io so che tu no sei un vero bibino, non lo puoi essere, secondo me sei un gobbo travestito da pennuto che ha solo voglia di rompere un po il belino, e ci sta perche io mi sto divertendo……….. Sei veramente unico alimo…..

    • Marco scrive:

      Grande altra profezia. Sei il n 1

  108. Aston scrive:

    Grande signor Alimonda. Grande veramente. Un vero genoano. Confesso che oggi il secondo tempo lo ho sbirciato. Non male. Mi raccomando rimanga con noi e soprattutto continui a vaticinare.

  109. Aston scrive:

    Guardi che io non la sbeffeggio signor Alimonda. È solo che apprezzo in maniera entusiastica il Suo humour.

  110. Aston scrive:

    Mi permetto solo di farLe notare che in ogni caso noi restiamo sempre sul nostro blog sia in caso di disastro in trasferta che in caso di vittoria. Lei ha scelto di venirci a trovare. Personalmente apprezzo la Sua scelta anche se non ricambierei non avendo sufficiente senso dell’umorismo.

    • Matte Genovese scrive:

      ma viene perche sul blog dei bibini scrivono in quattro, e quindi giustamente alimonda si annoia, facciamocene una ragione raga, il bibino si distingue per questo, senza di noi non ha vita !!!!! aahahahahahahahahahahah

  111. Edoardo scrive:

    Grande Juric, continua così che la B si avvicina! E poi c’è chi si lamentava del Balla ahaha…

    • Matte Genovese scrive:

      ma tanto vedrai che a marzo ritorna il balla, tanto fer farli salvare, ormai e sempre lo stesso disco, e loro sono sempre piu patetici !!!!

  112. Matte Genovese scrive:

    Alimonda , sto cominciando ad amarti !!!!!!! Belin che sciallo ……

  113. Marco scrive:

    Breziosi i love you
    Breziosi my president

    E stavolta dritto senza ripensamenti sino alla fine con juric

    Tenga duro presidente

    :)

  114. Matte Genovese scrive:

    e intanto stasera fiorentina – roma un pareggio…. domani con una vittoria si sale la classifica….

  115. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    Jetta,Aston,Tito,Matte..vi aspetto qui tutti dopo il derby,chi non si presentea e’ un conigliazzo!Io dopo 5 pere ero qui..vediamo voi se avrete la stessa coerenza….f

  116. Matte Genovese scrive:

    Solo La Samp……….. il resto e solo noia.

  117. Edoardo scrive:

    Ma che senso ha fare il gioco aggressivo e il possesso palla quando hai una squadra di scarponi da terza categoria?… Quando devi salvarti bisogna prima di tutto pensare a non prenderle, altrimenti si rischiano le figuracce e di punti a casa se ne portavano ben pochi… Il mio discorso è generale e non riguarda direttamente gli allenatori delle squadre genovesi… Comunque per me evviva Boskov, evviva Iachini, evviva Cagni, evviva Mazzone ed evviva pure il Balla (detto da un sampdoriano!) perché questo tiki-taka ad oltranza a tutti i costi ha veramente stufato… Forza Doria, matiamo il Toro!!!!!!!!!!!!!

  118. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    x Matte,se hai il coraggio e ti presenti dopo una sconfitta nel derby,ti offro da bere volentieri!,non posso mettere l’indirizzo qui…

    • Matte Genovese scrive:

      guarda che scherzavo, non avevo cattive intenzioni !!! Cmq sei diventato un ospite fisso ??? Ti piace soffrire alimo ?? !!! ahahahahahahahaha

  119. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    Ma io ho incassato questi giorni ma sono certo che vinceremo il derby e quindi mi rifaro’ con la signorilita’ che mi contraddistingue,lo sapete che perderete il derby,vero?E’ ineluttabile.Mi trovo bene qui,grazie per l’ospitalita’ ma dopo la vittoria della stracittadina..dovrete sorbirvi versetti di ode al grifo

  120. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    Ragazzi,vi ho guardati per imparare come si gioca e,devo dire,che il primo tempo mi e’ piaciuto molto..ho imparato come si beccano le doppiette dai galli,spero che il secondo mi insegni ancora altre cose..ahhaaaaaa.Ho notato che se c’e’ una panca in pericolo oppure un attaccante che non segna da tempo immemorabile,voi vi fate carico del problema e risolvete i problemi ai derelitti,bravi!

    • Matte Genovese scrive:

      se hai bisogno di compagnia ci sono i servizi sociali. magari ti aiutano a uscire da questo brutto momento… noi tutti abbiamo compassione per te , non sei solo !!

  121. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    Dal” maestro” c’e’ sempre da imparare,ho passato una bella domenica,grazie di cuore!Ero indeciso se guradare Stanlio e Ollio o la partita a poi ho optato per la partita,mi sono svagato molto.Saluti a Tito,Aston,Jetta e Matte in particolare.Certamente,a differenza di sabato a sa siro,ho visto come devo giocare con cuore e grinta e il bello deve ancora arrivare

  122. Aston scrive:

    Signor Alimonda… che dire… ha ragione.Sul mister scriverò quando Micheli aprirà il nuovo post. Noto che non sia un Suo ( di Giampaolo ) estimatore.

  123. Matte Genovese scrive:

    Voglio Iachini .

  124. Matte Genovese scrive:

    P S Veramente improponibile lo striscione degli ultra nella sud…. sono stufo di questo squallore.

  125. Matte Genovese scrive:

    GIANPAOLO VATTENE, INSIEME A FERRERO. SONO STUFO.

  126. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    Beh ragazzi..dopo i 5 beccati ieri dall’Inter mi avete massacrato,adesso ho dovuto rendervi la pariglia perche’,prima di voi,il Toro aveva vinto in trasferta solo con il chievo..senza rancore ragazzi

  127. alan scrive:

    Spiace dirlo ma questo blog è diventato infrequentabile tra bibini repressi veri (sto minchione di alimonda da quale fogna esce?) , troll (matte genoano, disraeli ) e pseudo doriani che odiano il Doria è preferiscono i bibini (vedi quello che di eccita con Ballardini ogni tre per due)

  128. GIAMPIERO ALIMONDA scrive:

    X alan
    L’unico volgare in questo sito sei tu sei tu,noi ci siamo sempre sfottuti con umorismo e tu invece usi il terminenei miei confronti:”da quale fogna sei uscito” posso solo rispondertui che si vede che tu di fogne te ne intendi,probabilmente le pratichi spesso e offendi non solo me ma anche i tuoi compagni di tifo,probabilmente il tuo abito famigliare non e’ dei migliori,tranquillazzati..ci sono altre cose nella vita oltre al calcio e fatti spiegare il senso della parola:”HuomoR”Buona vita,.

    • alan scrive:

      Ribadisco. Torna insieme ai tuoi simili a fantasticare di scudetti vinti giocando una partita al giorno. Questo, anche se è pieno di tuoi compari (vedi disraeli) sarebbe un sito di tifosi doriani dove i repressi non sono graditi.

  129. Disraeli scrive:

    Giampaolo VATTENE

  130. Disraeli scrive:

    La squadra con questo gioco monotematico che sfianca i giocatori è già in crisi fisica.
    Anche il Torino come il Milan ci ha sotterrato sulle fasce sistematicamente scoperte.
    Siamo l’unica squadra di serie A senza una punta di peso che giochi spalle alla porta e faccia salire la squadra…perchè il professore vuole brevilinei.
    Prima eravamo solidi in difesa e anche se creavamo poco ci andava bene.
    Adesso come la stagione scorsa prendiamo anche imbarcate ma Zapata davanti non c’è più.
    Oggi una Samp oscena, Mazzarri ha ridicolizzato il professore.

  131. Ennio Quezzi scrive:

    Ragazzi questoi blog sta’ degenerando,sotto la guida di Andrea era piu’ “pulito”,adesso qui scrivono cani e porci senza censura e con insulti gratuti,io credo che il Signor Michieli debba prendere provvedimenti e ritornare alla scrematura di Andrea Lazzarra.

    • Edoardo scrive:

      Concordo con Ennio di Quezzi, dai ragazzi scrivete i vostri commenti e le vostre opinioni con un minimo di buon senso ed evitate di insultare e/o provocare gratuitamente chi la pensa diversamente da voi…

    • petrino scrive:

      sono d’ accordo sulla scrematura che andrebbe preventivamente fatta.

    • Matte Genovese scrive:

      CANI E PORCI ??? MA TU DA DOVE SEI USCITO … L UNICO CHE NN CENTRA E ALIMONDA….. PER IL RESTO SPAZIO ALLA RABBIA

    • Marco scrive:

      Ennio

      la pubblicazione immediata è una cosa molto valida, poi sta a noi farne un uso coscienzioso.

      Parliamo solo di SAMPDORIA o anche piccole divagazioni, senza dover per forza insultare o istigare chi la pensa diversamente da noi.

      A me la censura non piace. Ognuno deve essere libero di esprimersi.

  132. Disraeli scrive:

    Provocatori come Alan e Alimonda andrebbero bannati.

    • alan scrive:

      Certo. Invece uno che scrive solo dopo le sconfitte per buttare melma sul doria deve poterlo fare liberamente…ti piacerebbe eh?

      • Disraeli scrive:

        Sciò provocatore, sei come il genoano infiltrato.

        • alan scrive:

          Bravo continua così. Tanto non lo ha capito nessuno che oggi sei felice come un bambino e hai dimenticato le cinque pere di Milano. Su questo blog tanti criticano ma solo tu e matte genoano spuntate fuori dalla nord solo quando si perde mentre quando si vince avete le mani impegnate con la pasta di fissan

      • Matte Genovese scrive:

        sei un leccapiedi di ferrero , vergognati di esistere alan… granata merdoso

        • alan scrive:

          Ecco l’altro bibino….

          • Disraeli scrive:

            tu le mani ce le hai impegnate a fare dell’altro perchè la vedi solo in fotografìa…

          • alan scrive:

            Può essere. Però almeno non godo solo quando il Doria perde, come te. Comunque a giudicare dalle risposte che vertono sempre sul sesso hai 8 anni e i calli nelle mani per cui direi che è inutile continuare. Vai tranquillo a sognare la stella.

          • Disraeli scrive:

            pussa via pippa-man

          • alan scrive:

            Ecco, appunto, un ottenne ibibino n piena tempesta ormonale che non risponde mai nel merito.

          • Disraeli scrive:

            Ma cosa vuoi rispondere nel merito ad un meschinetto che vede bibini ovunque.

          • alan scrive:

            Beh certo,ti viene difficile spiegare come mai non scrivi dopo le vittorie ma SOLO dopo le sconfitte. E ti ripeto che di bibini vedo solo te e matte genoano che fate esattamente la stessa cosa, GODERE, in mancanza ‘altro, delle sconfitte del Doria

        • Marco scrive:

          Matte

          ti costa tanta fatica non insultare?

          Ignoralo e stop.

    • Matte Genovese scrive:

      infatti sono tutti e due bibini

  133. Matte Genovese scrive:

    Ferrero, Gianpaolo non siete degni di Genova Blucerchiata. voglio iachini subito e per favore il coglione da circo romano bisogna che venda….. alan complice degli infami finti doriani, ce ne per tutti stasera……….. NN e accetabile una sconfitta cosi contro la squadra piu odiata dai tifosi doriani, senza anima , senza palle, senza cuore…. via tutti e contestazione,dai veri tifosi doriani, altro che ultras leccaculo per nn parlare degli altri…… siete un associazione a delinqure merdosi !!!!!

  134. Aston scrive:

    Propongo di ritornare ad un modo civile di esprimere le proprie opinioni. Che siano diverse ci sta direi che è fisiologico ed anzi è anche stimolante. Insultarsi francamente è uno scadere nella qualità di confronto che credo dobbiamo e possiamo evitarci. Quanto al signor Alimonda che è venuto a trovarci non ho trovato nei suoi post nulla di offensivo.ci si sfotte come è ovvio. D’altra parte in questa città lo sfottò calcistico è una delle poche cose divertenti. Se rimane uno sfottò e non trascende nel volgare.

    • Matte Genovese scrive:

      ma sta bene ???? aston siamo incazzati come bestie e tu vieni a fare il paciere ?? ma ti sei ancora reso conto che SIAMO RIDICOLI !!! CAZZZO VOGLIO GENTE ARRABBIATA….

      • petrino scrive:

        e pensare che su una tv privata uno spettatore ha avuto il coraggio di dire che Giampaolo e’ un top player. !!!!!!!!

      • Aston scrive:

        Non ho alcuna ambizione di fare il paciere. scrivo e leggo se si parla di calcio e dintorni in maniera anche polemica ma civile. Se diventa rissa non sono interessato. Su Giampaolo sono ANNI che penso e scrivo che sia sopravalutato e per me è un bluff. È stato sinora abbastanza fortunato.Quello che non sopporto è la sua pervicacia. Anche oggi vista una squadra incapace di qualsiasi reazione non ha modificato nulla sotto il profilo tattico. Già… lui non ha il piano B. Fossi nella società al piano B penserei.

    • Disraeli scrive:

      Questo è uno spazio dedicato ai tifosi della Samp, punto.
      Provava scrivere di là e vedi se ti pubblicano.
      Quello viene solo per provocare.

    • petrino scrive:

      vada sul sito del sig. porcella.

    • Marco scrive:

      Aston

      non sono per niente in sintonia , sul personaggio dell’altra sponda.

      Primo che fa citazioni storiche che nulla hanno a che vedere col calcio, secondo chi ti chiama coniglio ti sta insultando.

      Uno o due messaggi ci stanno, il menaggio è nel DNA genovese, però poi stop.

      Qui si deve parlare di SAMPDORIA tra SAMPDORIANI.

      Invece la tua prima frase la sottoscrivo in pieno, cerchiamo di ritornare su toni più civili.

  135. Matte Genovese scrive:

    LO STRISCIONE NELLA SUD DEGLI ULTRAS DAVVERO IMPROPONIBILE….. IN CURVA GENTE INCAZZATA DI TIFO NON FATEBENEFRATELLI….. QUESTA E LA SAMP DI OGGI CONTRO L AVVERSARIO PIU ODIATO … QUATTRO PERE DAL TORO, DAVVERO UMILIANTE PER I VERI DORIANI….. SENZA PAROLE.

  136. Matte Genovese scrive:

    HANNO SCRITTO … TRASFORMA UN POMERIGGIO IN UN CAPOLAVORO…. MA TI RENDI CONTO COME STANNO QUESTI ?? MA COS E UNA GRADINATA O COSA ?? LA SUD ORMAI E OBSOLETA, MERITIAMO UN GRUPPO TOSTO, CHE HA LE PALLE DI CONTESTARE QUESTA SOCIETA INDEGNA E UNA SQUADRA SENZA PALLE ALLENATORE COMPRESO…… MI DISSIOCIO COMPLETAMENTE DA QUESTI TIFOSI DA PIK-NIK……..

    • petrino scrive:

      frasi da facebook.
      Ai tempi miei li aspettavano in corso de stefanis e come minimo li fischiavano.
      Non ho avuto occasione di ascoltare le dichiarazioni del maestrino. a fine partita.
      Sono proprio curioso di sentire le sue elucubrazioni surreali.
      Squadra senza palle. senza motivazioni, senza carattere.
      Cose che solo l’ allenatore puo’ dare.
      Sul 4 a 1 ha messo defrel trequartista. Patetico.

  137. Henry scrive:

    Questi blog di tifosi, se non vengono gestiti in maniera adeguata,
    diventano rapidamente rifugi di troll e di squilibrati.
    Tanto vale chiuderli…

  138. Matte Genovese scrive:

    Non e la serata giusta per dire cazzate. Oggi che tiene alla samp contesta e che sia giusto essere incazzati come ultrabestie….. il resto sono cazzate di gentina che nn vale nemmeno la pena di rispondere…..

    • alan scrive:

      Oh il c@@@@ ela m@@@ ce le hai proprio in bocca eh? È da ieri che non scrivi niente di diverso.

    • Marco scrive:

      Matte

      segui il consiglio, prenditi la notte per sbollire e torna quando sei più sereno.

      La sconfitta non fa piacere a nessuno, ma leggere parolacce od insulti a destra e manca a cosa serve?

      • Matte Genovese scrive:

        marco , mi sei sempre simpatico, ma oggi nn accetto consigli, sono abbastanza vecchio per gestire la mia ira, quindi fammi un favore , rispondi a modo alla gente che scrive belinate e lascia perdere uno come me che ama la Samp e oggi davvero sono incazzato nero… senza rancore fratello Doriano .domani magari parleremo in modo piu civile. ma stasse mollatemi raga per favore.

  139. Francesq scrive:

    Questo blog ha perso la rotta senza la doverosa moderazione.

    Insulti, minacce… ma da su…

    Parlare di calcio con voi è sempre stato bellissimo, a prescindere dalle posizioni, dai contrasti, dal vederla in modo diverso.

    Di calcio, appunto, si è parlato, almeno fino a ieri.

    Ma ora mi pare che di calcio – appunto – non si parli più.

    Un abbraccio a tutti, sincero.

    • Marco scrive:

      Parli proprio tu che lanci moniti, tipo hai passato il limite e frasi ad effetto simili, quando ti si era chiesto solo più equilibrio in un giudizio, dove poi i fatti stanno dimostrando che era doveroso.

      Di errori ne commettiamo tutti , ma concordo sul fatto che sarebbe meglio un dialogo più civile.

      • Francesq scrive:

        Caro marco,

        sto facendo un ampio dossier coi post che negli anni mi hai personalmente rivolto. Poi passerò a quelli che hai personalmente rivolto ad altri.

        Ciao, buon proseguimento.

  140. Marco scrive:

    Giampaolo è prigioniero del suo credo monotematico immutabile come noi siamo prigionieri dei nostri clichè.

    Le iatture di questa squadra si chiamano ieri Regini, oggi Sala e cosi via.

    Retaggio di un certo tifo qualunquistico.

    La linea difensiva blucerchiata era in crisi già contro il Milan a San Siro, imbucata più volte centralmente, oggi era impossibile arginare qualsiasi offensiva dell’avversario.

    In tutta la partita non ha apportato un correttivo, tragicomica la scelta di Linetty poi sostituto per buttare dentro Kownacki, sintomo di non avere alternative al suo gioco.

    Mettere 10 attaccanti ha mai sovvertito dei risultati? Credo di no, porta solo più confusione.

    De Silvestri ha demolito Murru, che poteva avere la scusante di problemi fisici, ma qui altro neo dell’allenatore, gioca chi è in forma, non solo chi conosce lui, almeno cosi dovrebbe essere, parliamo di Murru non Marcelo.

    Anche il match report è impietoso 4 tiri nello specchio della porta, dei quali 2 sono il rigore parato e la seguente ribattuta in rete di Quagliarella, contro 8.

    Sono bastate 3 partite per farci raggiungere dall’Atalanta che era finita a -8.

    La squadra è costruita male, figlia di un mercato folle iniziato con Pecini proseguito con Sabatini, pieno di rifiuti seriali e rattoppi che non lasciano molti alibi.

    Tutti gli investimenti onerosi siedono in panchina , quindi fin tanto che l’allenatore ti porta risultati ok, ma quando ti porta a 7 gol in 2 partite, un perchè è lecito chiederglielo?

Lascia un commento

SAMPDORIA POVERA, POVERA SAMPDORIA

Anche all’Olimpico con la Roma – terza sconfitta consecutiva, undici gol beccati nelle ultime tre gare, un solo punto raccolto

A BELOTTI INVERTITI…

Non cerco alibi o scuse, il Torino ha vinto meritatamente (anche se in proporzioni eccessive) perché ha fatto meglio della

Sconfitta vecchio stampo, ma l’arbitraggio…

Ho titolato “Sconfitta vecchio stampo” perché a San Siro con il Milan si è rivista una Sampdoria piuttosto sbilanciata in

IL FESTIVAL DEL (NON) GOL

Con il Sassuolo ci si aspettava un festival del gol, tra due squadre votate all’offensiva. Invece, Giampaolo e De Zerbi