CANTIERE GIAMPAOLO

17 lug 2018 by andrea.lazzara, 501 Commenti »

A Ponte di Legno sta nascendo la nuova Sampdoria ma si tratta, come sempre accade in questi anni, di un abbozzo, di un vero e proprio cantiere. La frase di Giampaolo durante la festa di sabato (“Avrei voluto avere più volti nuovi da presentare”) è inevitabilmente lo stato d’animo del tecnico che aveva chiesto “prima di vendere compriamo” e invece, ad esempio, aspetta ancora il sostituto di Torreira e quello di Zapata. Il regista e il centravanti, insomma, mica pizza e fichi. Vero è che il cambio di rotta nella conduzione tecnica del mercato, ovvero l’ingresso di Sabatini, può avere in parte sparigliato le carte ma è anche vero che, adesso, siamo a un mese dalla chiusura della campagna trasferimenti, che il 19 agosto è dietro l’angolo e che, dunque, i tempi devono essere stretti al massimo per fornire al tecnico la struttura portante della squadra. Personalmente il “colpo” me lo aspetto soprattutto in mezzo perché per il gioco di Giampaolo è quello il cuore pulsante delle  dinamiche tattiche. Però è chiaro che anche per Zapata servirà un sostituto di un certo peso: perché se è vero che il colombiano non è mai stato un “bomberone”, in doppia cifra c’è comunque andato e personalmente ho il grosso timore che l’immenso Quagliarella non riesca, giocoforza, a ripetere l’ultima stagione. Audero mi piace: lo avevo visto un po’ di volte con il Venezia e, sinceramente e al di là della formula con cui è arrivato, mi pare una scelta decisamente più convincente rispetto a Jandrei (che, confesso, temevo abbastanza…). Ora tocca a Sabatini per il quale nutro la fiducia determinata dalla sua storia recente di dirigente: confermo, però, come avevo già scritto che il mio personale limite ultimo per avere un certo..timore è il 1 agosto. A poco più di 15 giorni dall’inizio del campionato sarebbe pericoloso non essere pronti; e non vorrei rivedere la scena post Sampdoria-Benevento dell’anno scorso con Giampaolo a battere i pugni e chiedere rinforzi. Ps con l’occasione mi scuso se negli ultimi giorni non avete trovato i vostri commenti e nuovi post da commentare. Ho combinato un pasticcio tecnologico :-) , sorry…

501 Commenti

  1. Luigi scrive:

    Provando senza isterismi o ansie a commentare il presente il quadro generale non è dei migliori in quanto la difesa è un vero e proprio azzardo con un Ferrari semi sconosciuto che ha già impressionato in negativo il terzino SN.altra incognita il sostituto di torreira non sarà sicuramente bravo come il partente l’attacco altro rebus e con questo non credo di essere andato troppo lontano dalla realtà dopodiché se gli inguaribili ottimisti avranno ragione sarò il primo ad esserne soddisfatto.

  2. piero scrive:

    Audero lo giudico un bel colpo, sperando che ripeta quanto mostrato l’anno scorso. E pazienza se l’anno prossimo mi sa che saremo di nuovo alla ricerca di un portiere di questi tempi. Per il resto mi lasciano sempre un po’ perplesso le esternazioni di GP “coram populo” e non da oggi. Come se volesse sempre mettere le mani avanti coi tifosi. Certe cose sarebbe meglio chiarirle in privato io penso. Comunque aspettiamo e vedremo chi arriverà.

  3. petrino scrive:

    osservo che audero e tavarez sono in prestito secco con diritto di riscatto e audero con recompra.
    Piu’ passa il tempo e piu’ sei preso per il collo.
    Venendo dal brasile la fase difensiva te la raccomando, la linea poi………………
    Avrete letto l’ ennesima tegola giudiziaria di ferrero. E stavolta sono debiti a fronte di pignoramento immobiliare. L’ asta sui 4 cinema, di cui l’ adriano,sara’ a ottobre. Vedremo
    A Giampy fumera’ il cervello.

  4. Matte Genovese scrive:

    Ciao a tutti, scusate ma G.P non aveva chiesto delle garanzie per continuare il rapporto con la Samp ????

  5. Edoardo scrive:

    Caro Andrea,

    il problema non è chi va e chi viene e a questo punto direi nemmeno più il modulo tattico, il problema principale è che con queste porte girevoli che si aprono e si chiudono tutte le estati a ritmi folli è difficile creare un gruppo davvero solido e compatto, a gennaio i giocatori migliori sanno già che andranno via e così tireranno di nuovo indietro la gamba come l’anno scorso che abbiamo fatto un girone di ritorno veramente penoso, ben contento di sbagliarmi ma se non cambierà la presidenza io vedo solo vacche magre all’orizzonte, anche dalle interviste si vede che i giocatori parlano più che altro per se stessi, non c’è spirito di gruppo, non c’è programmazione, tutto è finalizzato solo alle plusvalenze e il bello è che ci sono dei tifosi che sono pure contenti e gridano “IO STO CON FERRERO!”, vabbè dai ognuno ha le sue opinioni comunque secondo me così di strada se ne fa poca…

  6. luca scrive:

    la frase di GP sintetizza alla perfezione il suo stato d’animo !!!!!! permettimi Andrea di dire due cose : ho paura che Sabatini con una Società come la Samp non c’entri proprio nulla !!!!!!! qui soldi non ce ne sono ! mentre in altre piazze poteva benissimo sbizzarrirsi e permettersi anche dei flop (qui no perchè i giocatori devono necessariamente essere contati !!!) inoltre la “brutta figura” fatta con Jandrei mi rabbrividisce! meglio cosi io Audero lo considero fortissimo , sono amico del suo scopritore ed attualmente visionatore dei giovani portieri Juvei ed ancor prima che venisse da noi me ne parlava in termini entusisti (soprattutto come testa e serietà professionale) !!!! pertanto , non ho ancora digerito la cessione o prestito di Zapata (l’unico contento di rimanere come confermato oggi!!!!)

    • Edoardo scrive:

      Audero è bravo ma è un giocatore della Juve, noi lo paghiamo per 1 anno, lo valorizziamo e poi gli zebrati se lo riprenderanno, la formula del contratto mi pare inequivocabile…

      • Michele G. scrive:

        Ma non hanno già l’ex idolo della nord, il prode Perin? ;-)

        • Edoardo scrive:

          Se hanno messo un controriscatto a 15 milioni vuol dire che credono nel ragazzo e sarà meglio che Perin non dorma troppo sugli allori…

      • MatteoB scrive:

        E senza nemmeno rimetterci troppo

      • P.SOLARI scrive:

        Mi pare che la Juve a portieri sia messa bene x almeno 5/6 anni, che se ne farebbe di Audero in panca gia’ l’ anno prossimo ?

  7. Meistro scrive:

    Il mondiale ha decretato la fine del tiki-taka. Lo avrà capito il ” maestro “? o dovremo assistere ad un gioco che da zero fantasia e di fatto zero entusiasmo? praticamente du palle.

  8. marco scrive:

    Jandrei è solo l’ultimo di una lista di rifiuti che sarebbero imbarazzanti ovunque, solo qui si finge che vada sempre e tutto bene, si vende tutto il vendibile, come al solito guai ad avere uno che sia un sostituto già pronto, si prende Audero stile Gianmarco Ferrari, prestito oneroso con diritto di riscatto folle che non eserciteranno mai , si prende , sempre in prestito oneroso Tavares, che alla cessione a San Paolo hanno istituito una festa in tutto lo stato , che non gioca da 1 anno ed ovviamente arriva quasi alla fine del ritiro.

    Magari queste piccolissime cose hanno contribuito all’addio di Pecini?

    Ma intanto……https://www.primocanale.it/notizie/all-asta-quattro-cinema-di-massimo-ferrero-a-roma-199745.html

    Ma è un magnate e chi critica queste fantanotizie è solo un bibino invidioso infiltrato.

  9. Solosamp1946 scrive:

    L unico dato positivo fino ad oggi è che ci sono almeno 8squadre con rose da serie b ( parma empoli Frosinone cagliari chievo bologna Spal udinese)

  10. Paolo scrive:

    Andrea direi che la tua analisi è perfetta. Anche a me piace Audero. Unica differenza è la data di preoccupazione…io lo sono già

  11. giorgio48 scrive:

    Caro Andrea, leggo della tua preoccupazione sul grave ritardo con cui andremo a completare l’organico per la prossima stagione e condivido pienamente il tuo pensiero. E’ una campagna acquisti/vendite nata veramente male : via Viviano,Sivestre,Torreira e Zapata, sono arrivati oltre a Janko(ottimo) Audero, Coley e Tavares, tre scommesse sulle quali (Tavares specialmente) gravano molti interrogativi. Ho visto ad esempio molti filmati di Tavares e mi chiedo come possa integrarsi in una difesa a 4 quando la sua dote migliore è quella della spinta e del cross dal fondo.Il fatto poi che i tifosi del S.Paolo lo abbiano salutato come noi,forse, saluteremmo l’uscita di Sala e Regini, non induce certo all’ottimismo. Ci presentiamo al via con una difesa che è tutta un punto interrogativo e, al momento, senza un filtro a centrocampo. I nomi che circolano sono tutti di giovani promesse che, come tali, andrebbero valutate a gioco lungo. L’exploit di Torreira non è facilmente ripetibile ed i “pacchi” sono lì dietro l’angolo. Avere un allenatore come Giampaolo,poi, nell’immediato non aiuta. Dico questo perchè in un’intervista da lui rilasciata, si soffermava sul fatto di condividere l’uscita dai ranghi di giocatori esperti come Silvestre perchè di fatto a questi, lui Giampaolo, non aveva più nulla da insegnare ! Questi concetto vale per un allenatore delle giovanili non per un allenatore di Serie A !
    A Giampaolo chiederei solo d’insegnare a difendere sulle palle inattive ed a sfruttare in una percentuale meno impietosa di quella dell’anno scorso qualche calcio d’angolo. Se poi ci deliziasse con qualche manovra avvolgente invece che con la solita tattica “ad imbuto”, sarei veramente felice. Speriamo bene.
    P.S.: non ho parlato della cessione di Zapata e del buco enorme creato in avanti da questa partenza per non sembrare troppo demotivato, ma il problema è veramente grande.

  12. vincenzo scrive:

    13.07 11:19 – Sabatini: “Il calcio di Giampaolo bello ma intransigente. Mi riduce troppo la scelta dei giocatori”.
    Che cosa significa?..
    Comunque il 26/07 esce il nuovo calendario!..

    Forza Sampdoria

  13. Edoardo scrive:

    I cinema di Ferrero pare che vadano all’asta per pignoramento, adesso capisco perché ci siamo venduti Zapata…

  14. Marco scrive:

    Ad oggi mercato veramente deludente, se restiamo così siamo da 13 posto al massimo.

    • Paolo1966 scrive:

      Dove devo firmare?

    • Edoardo scrive:

      Per me va bene anche salvarci col coltello fra i denti in zona Cesarini, ma quello che non vorrei più vedere è giocatori che in campo passeggiano, tirano indietro la gamba e commettono tutte le domeniche errori marchiani da Lega Pro…

      • solosamp1946 scrive:

        considerando che da febbraio iniziano a tirare indietro la gamba perchè sanno già che verranno venduti io mi auguro di arrivare a gennaio con 35 punti almeno stiamo sereni…se devi lottare per salvarti con gente che andrà via bhe…retrocedi sparato

        • Edoardo scrive:

          Esatto ce la giocheremo nel girone d’andata perché da gennaio/febbraio mi sa che sarà la solita solfa…

  15. Michele G. scrive:

    Andrea, prima che tu mettessi in atto il tuo piano per boicottarci ed impedirci di commentare (;-) scherzo, chi di noi, salvo essere uno specialista del settore, non ha combinato qualche piccolo pasticcio con il computer?), avevo l’intenzione di dare una mia personalissima interpretazione dell’intervista rilasciata da Sabatini su quel che pensa lui di Giampaolo. Nonostante sia passato qualche giorno dalla pubblicazione di Primocanale di parte di quella intervista, penso che la stessa sia ancora di stretta attualità e possa dare un’idea del clima che si respira all’interno della dirigenza della società e che mi procura più di una preoccupazione e senza dover aspettare il primo di Agosto per sfociare in forte preoccupazione. Scusandomi per la lunghezza di questo post, in buona parte occupato dall’articolo, copio/incollo, dunque, dall’articolo di Primocanale del 13 Luglio scorso:
    Sampdoria, Sabatini punzecchia Giampaolo: “Il suo calcio è bello ma intransigente”
    PONTE DI LEGNO
    “Ero sincero quando gli ho fatto tutti quei complimenti. Però, lo devo correggere. Deve derogare sui comportamenti. È troppo chiuso. Gli ho scritto: “Il tuo calcio è come un cinema d’essai, bello ma intransigente. Non ce lo possiamo permettere”’”. Così il responsabile dell’area tecnica della Sampdoria Walter Sabatini in un’intervista al Corriere dello Sport parla di Marco Giampaolo e lo punzecchia: “Deve imparare ad essere più capiente. Così mi riduce troppo la scelta dei giocatori. Mi ascolta, ma credo sia una sorta di rispetto per l’età”, ha detto il dirigente blucerchiato. Che ieri ha proprio incontrato a Ponte di Legno il tecnico Giampaolo per rassicurarlo sul mercato.”
    Posso fare una libera traduzione dal “sabatinese” all’Italiano, secondo la mia “liberissima” interpretazione? Allora, cominciamo:
    1. “Deve derogare dai comportamenti”, che tradotto diventa: “o mangi sta minestra, o salti la finestra”.
    2. “Il tuo calcio è come un cinema d’essai, bello ma intransigente. Non ce lo possiamo permettere”, a parte il sospetto che nell’intervista ci sia lo zampino di Ferrero (vedi citazione del cinema d’essai), direi che tradotto dal sabatinese diventi: “a bello!, e chi vuoi Ronaldo? Scordatelo e scordati tutti quelli che mi hai chiesto. Con la tua lista della spesa mi ci faccio le cartine delle sigarette! E ti becchi quello che riesco a raccattare qua e là per il mondo”.
    3. “Deve imparare ad essere più capiente (capiente? Ma che lingua parla? Ah già, il sabatinese!). Così mi riduce troppo la scelta dei giocatori.” che tradotto diventa: “sei limitato di comprendonio! Per applicare il tuo modulo (peraltro, l’unico che conosci), ti servirebbero dei giocatori che non possiamo prendere. Per gli acquisti vedere punto 2. sopra”.
    4. “Mi ascolta, ma credo sia una sorta di rispetto per l’età”, che tradotto diventa: “mi prende pure per il sedere, facendo finta di ascoltarmi”!
    5. Che ieri ha proprio incontrato a Ponte di Legno il tecnico Giampaolo per rassicurarlo sul mercato, che tradotto diventa: “sono stato a sentirlo, ma quello vive sulla luna. Quindi, faccio un po’ come mi pare, prendo quelli che trovo e lui zitto e mosca!”.
    Veramente confortante! Quanto dichiarato da Sabatini, sinceramente, lo trovo davvero preoccupante. Sono stati ceduti alla velocità della luce alcuni elementi che, a prescindere dall’allenatore e dal suo “credo” calcistico, sono ottimi elementi (mi riferisco a Torreira e Zapata, e per Torreira lo si sapeva già da tempo immemore) o, comunque, nel caso di Viviano, di un discreto portiere, e per sostituirli l’allenatore viene ascoltato solo ora, per poi dire “quanto richiede lui non possiamo permettercelo”! Almeno, per quanto riguarda la sostituzione di Viviano, sembra si sia andati nella direzione giusta con Audero, evitando di farsi prendere per i fondelli dai brasiliani. A questo punto, simpatico o meno che sia, GP dovrebbe avere un moto di orgoglio e dire cosa intenda fare per il futuro, se ingoiare il rospo e stare zitto, oppure dire esattamente cosa ne pensi di quello che ha detto Sabatini di lui ed agire di conseguenza (che, tradotto stavolta dal mio pensiero, vorrebbe dire fare le valigie e togliere il disturbo). Facendo un po’ di dietrologia, che Pecini volesse andarsene, anche questo lo si sapeva già. Allora, si doveva provvedere un po’ prima a sostituirlo. Sabatini è intervenuto troppo tardi, secondo me, quando le cessioni erano state già fatte, i sostituti individuati nel frattempo ci avevano tirato il pacco, Pecini ci ha beffato con La Gumina (indipendentemente dal fatto che poi si riveli bravo o meno), in pieno spirito “ferreriano” abbiamo messo su una bella telenovela con i brasiliani per il portiere, e così via. Se qualcuno parlasse di improvvisazione, non potrei che dargli ragione! Comunque, SEMPRE FORZA DORIA! E chiunque verrà avrà il mio sostegno, almeno fino a quando indosserà la nostra maglia!

    • andrea.lazzara scrive:

      Io, Michele, non la vedo così negativa. Certo, probabilmente il mister deve un po’…allentare i cordoni della borsa mentali riguardo a certi tipi di giocatore. E anche capire che può qualche volta si può anche derogare dal mono schema (io ho sempre negli occhi il cambio di modulo nella vittoria a San Siro contro il Milan due anni fa, quando entrò Djuricic per intenderci). Poi che lui voglia Ronaldo non credo proprio…

      • aston scrive:

        Già Djuricic. Per il mister non esisteva. per il mister la sola maniera di giocare è quella con il trequartista. Mah…..

    • Marco62 scrive:

      Non credo sia proprio così come dici, anche perché a parte la Juve che fa un torneo a parte , tuttte sono incomplete e Giampaolo non può pretendere la completezza della rosa in un mercato strutturato in modo incomprensibile ma purtroppo fatto così . Ha sempre detto che la difesa e il reparto che richiede più tempo e almeno questa lui c’è l’ha anche se ,ma questa è una mia opinione , e il reparto che doveva essere puntellato maggiormente visti i buchi dello scorso anno, non mi convince appieno e credo ancora un centrale ed un terzino servano, vedremo più avanti anche per la punta ,credo non sia Defrel ,ma è una mia sensazione, ragazzi relax al mare ,divertiamoci e facciamoli lavorare….un altra cosa io avrei anche azzardato un Pippo Inzaghi o un De Zerbi…ma non decidiamo noi

      • maurosampbolzano scrive:

        peccato proprio che non decidiamo noi.hahahahahaha ma se deve metterci mesi per far difendere la Samp in area a zona e cercare sempre l’attacco centralmente, allora è veramente un grosso peccato che non decidiamo NOI

      • solosamp1946 scrive:

        la difesa ce l’ha ma mi mette i brividi …audero (giovane primo anno in a , una scommessa) , murru tavares (un mezzo giocatore e uno sconosciuto) colley andersen ferrari ( una scommessa , uno bravo ma giovane che difficilmente diventerà leader nell’immediato , un altro mezzo giocatore) , berenszesky rolando (l’unica parte che mi fa stare tranquillo)

    • petrino scrive:

      le esternazioni del tipo fatte da sabatini vanno dette a quattrocchi, nello spogliatoio o in sede, come si diceva una volta.Quando mai un ds critica l’ allenatore della squadra in cui lavora.???
      Dette su un giornale servono solo a dequalificare Giampaolo, nei confronti dei giocatori e della sua professionalita’ di allenatore da decenni.
      MI sembra un covo di vipere. A meno che sabatini, ferrero e company vogliano sostituire torreira e zapata con due scartine e allora si preparano il terreno.
      Escludendo audero, per quanto fatto vedere solo a venezia e colley, in misura maggiore, tavarez vi sembra un decente esterno basso????
      Degli altri non parlo perché non presi da sabatini.
      Vediamo entro la fine, ma i presupposti ad oggi sono abbastanza mediocri.

      • Zaccotenay scrive:

        Sabatini & Friendly, fumo negli occhi dell’ ortopedizzatore del calcio italiano alias Ferrero, entusiasmo sotto le suole. Ora ci ipnotizza con la sua capacità di non vendere praet, un vero eroe , l’unico forse di cui potevamo fare a meno giocando sempre 1 goal e tanta fuliggine. Mercato per ora sonnolento e soporifero neanche riesce più ad illuderci, sono pronto a rimangiare tutto, ma per ora è roba da Baffo Re delle televendite con problemi di pignoramento, proprio come lui. Dal sontuoso attico poca Sampdorianita` mai e poi mai dare a Gasperini uno come Zapata, dopo averci anche soffiato Ilicic. Ferrero non mi rappresenta… Sampdoria sopratutto

  16. Lapo scrive:

    Un po’ come si fa con I quadri astratti: si girano, si rigirano nella speranza che l’immagine ci comunichi qualcosa… Invece… Io giro e rigiro questa squadra e non riesco a vedere quasi niente di positivo. Abbiamo venduto bene, abbiamo fatto cassa e qualcuno ancora se ne andrà, ma non vedo nessun acquisto davvero determinante, niente che ti faccia fare un salto di qualità, non un nome degno di essere messo in evidenza. Sarà che Sabatini sia stata la mossa azzeccata… Per adesso vedo una squadra peggiore dell’anno scorso… E ricordo che l’anno scorso era iniziato bene ma era finito miseramente.

  17. Daniele da Rapallo scrive:

    Una riflessione sui buchi di organico caro Andrea…e la faccio ora in tempi non sospetti e felice di essere smentito; magari !
    L’anno scorso la Sampdoria ha fatto un ottimo campionato (perlomeno i primi due terzi) con una squadra abbastanza competitiva ma con due buchi : un sostituto di Berezinsky sulla destra e un trequartista di ripiego che è stato Ramirez dopo il forfait di ilicic. Quest’anno allestiranno sicuramente un’ottima Rosa ma se come trequartista ricorreranno di nuovo a Ramirez (sfumato purtroppo Lovro Majer) secondo me si paleserà di nuovo un buco sulla trequarti in un ruolo che Gianpaolo ritiene molto importante. Questo a meno che non ci sia l’esplosione di Caprari. Spero vivamente di sbagliare.

  18. Marco62 scrive:

    Alla faccia del l’ottimismo sia del moderatore che di voi tutti…che forse il vero problema della Samp siano veramente i tifosi e la carta stampata ,sempre negativi a prescindere, sono veramente basito, ma continuate così se vi va

    • andrea.lazzara scrive:

      Accetto il tuo giudizio Marco, ma se leggi tutto il post intuirai che, certo un po’ di preoccupazione ce l’ho ma….ancora per due settimane la considero relativa. Poi se vuoi che tutti la pensiamo come te…Ps sempre con sta storia della stampa, posso dirlo dopo 26 anni che faccio questo mestiere?? E che palle! (detto simpaticamente :-) )….

      • Marco62 scrive:

        Tranquillo Andrea ,però sinceramente questa aurea di negatività sulla squadra ..insomma che palle…lo scorso anno gli acquisti top sono arrivati alla prima giornata e comunque la squadra è rimasta in zona Europa per mezzo campionato,quindi aspettiamo a criticare a priori, ed anche sulla società ogni estate il presidente e miscio, le sue aziende falliscono e poi alla fine il nulla, capisci che almeno io che seguo la Samp di Cacciatori,Arnuzzo,Rossinelli,Bedin……vorrei che i tifosi si rilassassero un po’…tutto qua

        • andrea.lazzara scrive:

          si si ma, in realtà..ti capisco benissimo…seguo anche io la Samp da quei difficili ma gloriosi anni, quindi…

        • Michele G. scrive:

          Caro Marco, se 62 sta per il tuo anno di nascita, allora vuol dire che io ho una decina d’anni più di te e seguivo la Samp, i cui protagonisti rispondevano al nome di Delfino, Vincenzi, Marocchi, Bernasconi, Bergamaschi, Ocwirk, Mora, Brighenti, persino Boskov, e poi Cucchiaroni, Skoglund, Frustalupi, e così via. Quella del 1960-61, quando ero proprio un bambino, ma avevo la fortuna di poter andare talvolta allo stadio, si classificò al quarto posto dopo il solito trio Juve, Inter e Milan. Ma in genere era sempre un patire con salvezze conquistate sul filo di lana. Ma, alla presidenza c’erano i Ravano, Salatti, Colantuoni, presidenti che erano innanzitutto tifosi. Oggigiorno siamo distanti anni luce da quel mondo di allora e quel tipo di gestione oggi sarebbe impossibile.
          Fatta la doverosa premessa, vorrei dire che, almeno personalmente, non ho preso molto bene l’intervista di Sabatini, incentrata sul tecnico Giampaolo. Ne esce un giudizio sostanzialmente negativo sul tecnico, espresso da un alto dirigente. Quando dice che GP non è flessibile (e ce ne siamo accorti anche noi), quando dice che per il calcio che vorrebbe praticare ci vorrebbero giocatori che non possiamo permetterci, quando dice addirittura che sembra che lo prenda in giro, facendo finta di ascoltarlo, mi consentirai di essere un po’ preoccupato? Leggendo attentamente tutta l’intervista, si deduce che, praticamente, lo ha destabilizzato. Per quanto riguarda, poi, le prese in giro dei vari Berisha, Majer, financo Jandrei e, ciliegina sulla torta, lo scippo di La Gumina (come ho già detto in un altro post, non dico che abbiamo perso un campione, ma è il modo in cui è avvenuto che da’ fastidio). Sono tutte situazioni che ti fanno pensare a pressapochismo e improvvisazione, cosa che non mi aspetterei dal gruppo dirigente di una società professionistica di Serie A.
          Io non do giudizi sui giocatori, almeno a campagna acquisti ancora in corso, perché ho sempre ritenuto che solo il campo possa dire se ci abbiamo azzeccato o meno, ma almeno sul modo di operare della società mi sento di poter dire se secondo me stiano operando bene o meno. Una cosa è certa: quando inizia il campionato, sostegno incondizionato alla squadra ed ai giocatori, fin quando indosseranno la nostra maglia, anche se, personalmente, non mi piace il tecnico e non mi piacciono taluni dirigenti. Farò di necessità virtu’, visto che all’orizzonte non si prospettano miglioramenti o magnati che arrivino qui con in mano un bel gruzzolo di milioni.
          Per chiudere, io mi rilasserò senz’altro ed attenderò la conclusione della campagna acquisti (e, ahimè, cessioni) prima di poter dire di essere soddisfatto o meno. Però, permettimi di dare un giudizio sul modus operandi di dirigenti e tecnico, che, al momento, mi sembra poco soddisfacente.
          Sempre Forza DORIA!!!

          • Edoardo scrive:

            Belin Michele condivido quasi tutte le tue considerazioni… Ma finché avremo un presidente come il Viperetta, dirigenti interisti e romanisti e giocatori che vanno e vengono tutte le estati come in un porto di mare così come riusciremo mai a creare un gruppo davvero unito e coeso?… Un presidente genovese e sampdoriano (anche con poche palanche) la vedi una cosa così impossibile?… Come dici tu “il modus operandi” è il problema principale… Io temo che ‘sti ragazzini che vengono qui solo per mettersi in vetrina perché tanto sanno già che il prossimo anno se ne andranno ecco il mio timore è che a gennaio ci mollino di nuovo come l’anno scorso e secondo me sarà più o meno sempre così finché non ci sarà una nuova dirigenza e una vera programmazione a medio-lungo termine cosa appunto impossibile con l’attuale presidente…

        • Fra Zena scrive:

          Marco abbi pazienza però qui non parliamo di negatività campata in aria, ma di giusta preoccupazione. Lo scorso anno ci è andata bene con un mercato last minute, ma deve essere un’eccezione, non la regola. Bisogna programmare di più e dare più garanzie, altrimenti i tifosi non saranno mai tranquilli. Io sarò il primo a fare l’abbonamento ma sono sinceramente preoccupato per tutto l’ambiente Sampdoria. Per tua informazione, essendo del 1986, non ho visto la Samp dello Scudetto o quasi, ero troppo piccolo. Certamente non pretendo la luna. solo più serietà

    • Matte Genovese scrive:

      Marco, non e questione di ottimismo o pessimismo, qui si cerca di capire come sara sta squadra, io aspetto la fine del mercato per dare la mia opinione, ma quello che serve secondo me intorno a tutto l ambiente Samp,e un po di entusiasmo, che ad oggi e gia da un po di tempo mi pare latiti eccome….. ed e per questo che il tifoso si aspetta un paio di acquisti di rilievo, qualke nome che riesca ad incediare un po la piazza, non mi pare che si chieda la luna , io vorrei solo una Samp quadrata e che pratichi un bel gioco….. Ci basta questo.

      • Marco62 scrive:

        Infatti è quello che chiedo anche io, ma sentire tutti stai commenti negativi ,sinceramente comincia a stancare

    • Marco scrive:

      No cosa dici????? Come si fa ad essere negativi con un presidente che ha insultato la SAMPDORIA la sua storia i suoi colori più volte?????

      Ma che scherzi davvero ,????? Con una linea difensiva audero colley ferrari berezinsky tavares stiamo tranquillissimi

      • Marco62 scrive:

        Io ti dico che questa negatività continua non far bene a nessuno , il presidente non mi sembra ne pluriindagato né condannato c’e lui è te lo tieni,non vedo ma fila per acquistare la samp

        • Marco scrive:

          Che palle sempre con sto discorso , son sicuro dicevi lo stesso con Enrico Mantovani.

          Il negativi sei tu che teorizzi che la SAMPDORIA possa ambire solo a presidenti alla ferrero senza soldi

          Livingstone, ampliamento appartamento a Roma, cinema pignorati…

          Per me se ne deve andare e pure alla svelta.

          • Marco62 scrive:

            Tanto tu non sai un bel cavolo di quello che pensavo o che penso , visto che fortunatamente non ci conosciamo, io non teorizzo nulla chiedi ai vari Volpi e Gozzi tifossissimi blucerchiati e magnati come mai non hanno mai fatto offerte a Ferrero, chiedilo e fammi sapere sapientone

          • Marco scrive:

            A parte che io non ti ho dato nessun nomignolo , se 62 corrisponde alla tua data di nascita dovresti vergognarti a fare il duro dietro una tastiera, Gozzi e volpi chi li ha mai voluti? Non certo io. Poi che la tua teoria solo ferrero o il nulla Lo ribadisci ad ogni post.

          • Marco62 scrive:

            Pro Ferrero io, a me personalmente non viene in tasca nulla, a me interessa la squadra è sinora con il tanto bistrattato viperetta brutti risultati non ne ho visto, poi duro da tastiera ma X favore …fai ridere

          • Marco scrive:

            Ti sei dimenticato l anno di Montella e la quasi retrocessione, a ma giusto per te la SAMPDORIA può ambire solo a quello.

            Che faccio ridere lo so, tu invece fai piangere .

        • petrino scrive:

          vorrei osservare che il presidente ha subito 2 condanne penali passate in giudicato e ,notizia di questi ultimi giorni, 4 cinema a roma verranno messi all’ asta per debiti a seguito di pignoramenti immobiliari con asta a ottobre.
          come riportato da Il Messaggero e altra stampa nazionale.
          Che poi non ci sia la fila e’ un fatto, ma non e’ stata nemmeno proposta la vendita. Quando dovesse esserci una proposta di vendita vedremo se vi saranno proposte di acquisto.

      • Sand66 scrive:

        La scorsa stagione avevi Viviano, Beres, Silvestre, Ferrari e Murru non mi sembra che si parli di Buffon,Barzagli, Bonucci e Chiellini… Restiamo con i piedi per terra che ancora non li abbiamo visti giocare.
        Forza Doria sempre e comunque.

    • Edoardo scrive:

      Non si tratta di essere pessimisti o ottimisti, ma semplicemente realisti…

  19. Massimo Pittaluga scrive:

    Ciao Andrea ciao a tutti. ho aspettato qualche settimana per scrivere qualcosa per vedere come procedeva la campagna vendite / acquisti. già perchè il mercato samp è impostato ormai così e questo lo sanno anche le altre squadre. quindi sanno anche quanto ti entra in cassa e questo ti rende in parte la vita più difficile se devi andare su profili con un curriculum. mi sono ripromesso di aspettare a dare un mio giudizio di tifoso ma per ora ( e ribadisco per ora) il mercato è negativo. partite delle certezze arrivata una diciamo certezza come jankto e scommesse. Audero ottimo profilo ma lo prendiamo per valorizzarlo per la juve. sentirsi dire dopo due anni di grosse plusvalenze che questa è la ns dimensione come qualcuno afferma deve far preoccupare perchè se una proprietà non è mai in grado di piazzare il colpo prima di vendere il primo anno che sbagli il colpo che succede? altro grosso campanello d’allarme per i pro ferrero è la sua situazione patrimoniale e aziendale fuori samp. possono dichiarare che sono solidi ma se ti arriva un pignoramento vuol dire che proprio tutta questa liquidità non la hai. insomma tutto quanto messo assieme le conferme sulla non solidità di ferrero sono quanto mai confermate. ieri passavo da priolo in autostrada e pensare che prima si era nelle mani di una proprietà che definire solida era limitativo e da 4 anni nelle mani di una proprietà che definire insolida o insolita è pure limitativo dovrebbe far pensare. quindi come tutti gli anni mi auguro che si azzecchi la miscela giusta per restare fuori dalle secche. tutto quello che verrà in più sarà ben accetto ma appunto in più perchè lo ripeto da 4 anni. si fa impresa anche investendo di tasca propria che non vuol dire gettare i denari ma investirli. può anche andare male l’investimento singolo ma alla lunga se si investe e non sperpera i ritorni ci sono. qui si fa invece puro commercio di giocatori che è altra cosa e questo ha sradicato il senso di appartenenza che è già basso ovunque figutriamoci quando dal presidente in giù non esiste. siamo gestiti da una società liquida quindi auguriamoci che i giocatori che arriveranno siano funzionali e che ci salti fuori qualche bella sorpresa tra andersen audero kovancy e qualche nuovo arrivo. a forza di vendere i migliori sempre e di aver perso anche uno scout di peso come pecini vedo i rischi aumentare. non mi preoccupo più di tanto della situazione delle aziende di ferrero perchè in fondo la cosa non è sorprendente. speriamo solo che il solito eccesso di cessioni importanti trovi degli arrivi che siano sorprendenti. tuttavia così ti levano anche quel minimo di fantasia e di mini illusione che un tifoso amerebbe continuare a farsi. questa proprietà non mi ha levato la passione per la samp ma ti mette a dura prova. a fare il presidente come fa ferrero se ne trovavano a centinaia a genova. investimenti zero, costi di acquisizione zero. si reinveste parte di quello che si ricava. va da se che anche il concetto di impresa puro e semplice è qualcosa di mica tanto vicino. qui appunto e ripeto si tratta di puro e semplice commercio e la cosa così non dura in eterno

    • Massimo Pittaluga scrive:

      prevengo senza polemica la risposta sicura di qualche proferrero a prescindere. su centinaia di possibli presidenti. ritengo che a nessuno sia stata offerta la samp alle condizioni a cui è stata data a ferrero altrimenti ci sarebbe stata direi più di una possibile presidenza alternativa. questo è il mistero rimasto inspiegato da 4 anni. ma prima o poi chissà tra tanti anni qualcuno spiegherà

      • Edoardo scrive:

        Anch’io me lo chiedo già da moltissimo tempo, ma è possibile che non ci sia un imprenditore genovese serio e di fede blucerchiata in grado di rilevare la Samp e garantirci una sopravvivenza quantomeno dignitosa? La cessione del club a Ferrero è stata fatta forse per ripicca nei confronti dei tifosi? Io penso che EG dovrebbe dare in merito alcune spiegazioni almeno a quella parte di tifosi (e sono tanti) che si sono sempre comportati in modo educato e corretto…

        • marco scrive:

          Edoardo ma non ci sono milanesi che comprano Milan o Inter vuoi che un Genovese compri la SAMPDORIA?

      • Solosamp1946 scrive:

        È per quello che nel post precedente chiedevo a Andrea Lazzara come mai non c é nessun giornalista che vada a fare due parole con Garrone…per capire perché proprio a Ferrero e cosa c è sotto…una società venduta(regalata) dal giorno alla notte senza che nessuno sapesse nulla…

      • Marco62 scrive:

        Chiedilo a Garrone e l’unico che sa

        • Massimo Pittaluga scrive:

          forse anche braida e qualcun altro ma nessuno si sogna di mettersi di traverso a garrone e per quale motivo poi lo dovrebbero fare.

          • Edoardo scrive:

            Per onestà verso la gente che paga il biglietto tutte le domeniche pur facendo fatica magari ad arrivare alla fine del mese…

          • marco scrive:

            Dicono che a Garrone abbia portato merindine kinder e nutella dicendo vede qui c’è il mio nome, filtri passati.

        • El Cabezon scrive:

          I vostri dubbi, le vostre perplessità, i vostri…tormenti sono anche i miei cari amici blucerchiati!
          Io è da quel famoso 12 giugno 2014 che mi pongo mille domande sulla più surreale cessione di una società calcistica che ci sia mai stata, ma ahimè faccio fatica a trovare risposte, proprio ieri sera in rete ho trovato questa notizia http://www.businesspeople.it/Lifestyle/Sport/Sampdoria-per-Ferrero-un-affare-da-mille-euro_76846 che non è proprio freschissima ma vabbè…
          Ogni tanto penso che bisognerebbe sguinzagliare Striscia la Notizia o Le Iene per provare a far luce su questa vicenda e mettere alle strette un Edoardo Garrone che, da parte sua, quando gli si chiedono lumi fa ancora il risentito rispondendo che comunque Ferrero sta facendo benissimo…

          • Massimo Pittaluga scrive:

            infatti quello che risulta è prprio questo e la cosa è raggelante perchè non considera anche il valore rosa lasciato dai garrone quindi ferrero oltre a netrare gratis è stato messo li con una società sana e una rosa che valeva qualche decina di milioni di euro. insomma neppure al bingo

          • Marco62 scrive:

            Ogni estate solita solfa ma non vi stancate mai, neppure Sabatini va bene,anni fa ve lo sognavate, ricordare Tosi X favore, mi dovete spiegare cosa volete da questa dirigenza ,che secondo voi ci avrebbe portato al fallimento già anni fa e guarda caso siamo ancora in A con buoni risultati , sono passati allenatori e giocatori di livello, piantatela davvero , c’è un altro blog andate su quello …la sono tutte rose e fiori , il paradiso del calcio….andate dai ..

    • Edoardo scrive:

      Caro Pitta,

      condivido come sempre in pieno la tua analisi, avere 5 punti in più o in meno a fine campionato non cambia di molto la nostra situazione, il vero problema è che la Samp è gestita dall’attuale dirigenza come un’azienda di rubinetti con l’unico obiettivo di far cassa e nient’altro, così non riusciremo mai a creare un gruppo affiatato e coeso e l’unico obiettivo sarà sempre e soltanto la salvezza, parlare di Europa è un’insulto all’intelligenza dei tifosi e alla loro genuina passione per questi colori, secondo me con Edoardo Garrone e il Viperetta abbiamo toccato il fondo della nostra pur gloriosa Storia, loro 2 sono i peggiori presidenti che abbiamo mai avuto, ripeto era meglio essere in B con un altro presidente e un progetto davvero serio piuttosto che barcamenarci in A a questa maniera…

      • Massimo Pittaluga scrive:

        caro edoardo su tante cose siamo d’accordo ma non sul barattare la serie B per vedere sparire ferrero. la B è brttissima porta sofferenze e grandi difficoltà. piuttosto mi tengo ferrero che so benissimo che sino a che ci sarà da guadagnare da marchio cessioni emolumenti starà attaccato come una patella alla samp. su edoardo garrone esprimo la mia delusione per il modo in cui ha lasciato la sampdoria, regalandola anzi pagando per andarsene. mi chiedo ma non poteva comprare un paio di giocatori in più e far felici i tifosi e gli sarebbe pure costato meno con un braida li. ma evidentemente qualcosa di significativo che non sappiamo è successo. per me sarebbe potuto essere un ottimo presidente affiancato da un ottimo manager come braida. purtroppo non è andata così ma anche se non sarai d’accordo io vorrei tutta la vita edoardo garrone piuttosto che l’attuale presidente. purtroppo ha deciso diversamente e secondo me nella scelta di ferrero c’è stata anche una sottile vendetta verso parte della tifoseria perchè cedere a un non imprenditore come ferrero e nei modi in cui è stata ceduta fa comprendere che prima di tutto si doveva levare dei fastidi. peccato per quel che poteva essere e non è stato. confidavo in edoardo garrone ma evidentemente per lui certe tensioni erano troppo. però una cosa come scrivevo non me la spiego. se il motivo erano certe contestazioni per campagne acquisti asfittiche bastava spendere la metà di quelli che ha messo per lasciare la samp. quindi alla fine una spiegazione completa non me la so dare. so solo che da 4 anni quando vedo ferrero cambio canale cosa che non ho mai fatto con nessun preidente o dirigente precedente. non riesco proprio a sentirlo per i non concetti e le non veruità che dice. da tifoso è di quanto più distante da quello che vorrei a rappresentare la sampdoria e non è una questione di antipatia ma di spessore e correttezza. il 90% delle dichiarazioni e delle promesse sono disattese il giorno dopo quindi come si può essere da tifosi in sintonia e stimare una presidenza del genere.

        • Michele G. scrive:

          Belandi Massimo, un abbraccio!

        • Edoardo scrive:

          Caro Pitta… Secondo me siamo arrivati al punto più basso della nostra Storia e ti ripeto non mi riferisco soltanto alla classifica e alla serie in cui giochiamo (A o B), mancano proprio i valori, manca la programmazione, mancano le ambizioni, ognuno pensa solo a spremere il giocattolo il più possibile per se stesso e basta, non c’è più spirito di gruppo, ti ripeto la mia idea con un programma serio si può risalire da qualunque categoria, ma senza programmi validi si può solo che scendere e/o farsi ridere dietro e questo ahimè è quel che sta accadendo… Invece su Ronaldo non commento più di tanto perché sono affari mega-galattici lontani anni luce dal nostro target, comunque non dimentichiamoci che i soldi che girano son sempre quelli, gli stati non stampano moneta (almeno in Europa!) e quindi se CR7 si becca 30 milioni all’anno vuole dire che migliaia di famiglie devono tirare la cinghia e non mi si venga a dire che tutto torna con gli sponsor e la pubblicità perché non ci credo manco per 1 cazzo… Detto questo aspettiamo che inizi il campionato e vediamo… Speremmu ben… Sempre Forza Doria!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. Fra Zena scrive:

    Una battuta su Tavares: sara’ scarso, lo so, ma finalmente uno con la faccia da duro belin…:) comunque ad ora siamo da bassissima serie A, forse da retrocessione. Entusiasmo intorno alla squadra ai minimi storici, forse persino nell’anno di Cagni e Bellotto ce n’era di più. Alla fine arriveranno mezzi giocatori come saponara , che – sono convinto – verrà da noi in quanto trequartista incapace di difendere, come piace a Giampaolo. Qualcuno dica a lui e a Sabatini che siamo la SAMPDORIA, non un’accademia sperimentale di calcio giovanile. Sono sempre più preoccupato

    • Massimo Pittaluga scrive:

      Fra proprio da retrocessione non credo. ci sono squadre peggio di noi e se guardiamo in rosa ci sono 3 nazionali polacchi, praet, un portiere di prospettiva e jankto. oltre a questi quaglia che qualcosina di buono farà ancora magari una decina di gol li stampa. con un paio di innesti come si deve non vedo problemi di retrocessione alcuna ma vedo di nuovo il tentativo puro e semplice di lanciare andersen, kovnacy e consacrare praet per la prossima campagna commerciale. questo è quello che vogliono fare e che chiedono a gianpaolo. ritengo che il motivo dell’attuale poco entusiasmo sia proprio nella evidente gestione a solo fine di lucro della società di ferrero ma anche dei rapporti logori tra presidente e tanti tifosi. spero sabatini un paio di colpi di una certa qualità li abbia. ritengo però che alla samp servisse più un pecini in capo all’area tecnica con un bello stipendio e una posizione di rilievo che un sabatini che è più uomo da società con portafogli diversi. spero che con le sue consocenze riesca a portare un paio di giocatori che ben puntellino centrocampo e attacco. la rosa però se ben puntellata non la vedo tra quelle a rischio retrocessione.

      • Fra Zena scrive:

        vedremo a fine mercato, Massimo. Ad ora la cosa che mi preoccupa di più è il mix tra una rosa inesperta, una società in perenne confusione e una tifoseria con entusiasmo sotto i piedi. Non sono begli ingredienti per iniziare una stagione. Altre squadre magari saranno più scarse come tecnica, ma avranno dalla loro entusiasmo e unità d’intenti. Presto comunque per parlare di lotta per non retrocedere, vista anche la situazione di incertezza sulle squadre che parteciperanno al campionato (Parma e Chievo potrebbero essere retrocesse)

        • Massimo Pittaluga scrive:

          caro Fra su entusiasmo e confusione ma direi più improvvisazione direi che siamo in totale sintonia. ferrero che dichiarava un mese fa ho rinnovato tutti e poi due dirigenti su tre vanno via da da pensare. sabatini secondo me ottimo dirigente da grande squadra ma qui che vogliono comprare a 10 per rivendere a 20 30 per lui la vedo un po più difficile. però se certi dirigenti preferiscono squadre inferiori per blasone e tifoseria alla samp credo che qualche domanda ce la si debba fare. ferrero se fosse intelligente cercherebbe di cedere la società a un prezzo ragionevole ma credo che proverà a conmtinuare il giochino plusvalenze sino a che può considerando anche che tra affitto della sede e leasing del marchio ed emolumento da presidente drena già dei bei milioncini dalla samp in modo legale ma che ogni anno fanno un bel gruzzolone. ha trovato l’eldorado e purtroppo la samp è di gran lunga il suo core business. ma quando gli capita più di rilevare una società a zero che gli fa guadagnare un sacco di soldi……auguriamoci che arrivino un paio di giocatori di valore e di ripetere le ultime due annate di vedere qualche bella partita. sinceramente con questo presidente non mi auguro problemi di retrocessione perchè si che inizierebbe una discesa pesante e pericolosa.

          • petrino scrive:

            sabatini e’ stato ingaggiato per farlo rientrare nel giro.
            Con la politica della samp c’ entra come i cavoli a merenda.
            Finche ‘ otterra’ la salvezza, ferrero non lo schioda purtroppo nessuno.
            Se pero’ gli dovesse girare male, e visto gli ultimi acquisti non lo scluderei, sara’ travolto. il fuoco cova sotto la cenere.

        • Marco62 scrive:

          Ma scusa la roma ha venduto Naingollan ed Allison cosa fanno si sparano , ovvio che noi dobbiamo cedere X comprare come fanno tutti tranne la Juve , ragazzi in che mondo vivete , cercate di uscire da quello virtuale e rimanete con i piedi X terra

          • Massimo Pittaluga scrive:

            marco non vivo nel mondo virtuale. tutti devono vendere ma a volte se leggi quello che ho scritto si dovrebbe poter piazzare prima il colpo in entrata e poi in uscita. questo non accade praticamente mai qui e ripeto le altre società sanno quello che incassi e ti chiedono dei soldi come è successo lo scorso anno con zapata. nel mondo virtuale non ci vivo faccio impresa tutti i giorni e di conto tutti i giorni valute straniere comprese. un coirdiale saluto

          • Heisenberg scrive:

            Si bravo… Ma hai visto chi hanno preso? Non diciamo cavolate per favore

        • petrino scrive:

          parma e chievo, che bene gli vada, dai 5 ai 10 punti di penalizzazione li beccano. Sono gia in partenza con un piede in B

      • petrino scrive:

        lo scrissi tempo addietro e mi ripeto.
        Pecini in un squadra seria, era il Direttore generale in pectore, responsabile di tutta l’ area tecnica.
        E i meriti li aveva acquisiti sul campo., essendo riuscito con pochi mezzi a centrare acquisti di calciatori poi rivelatisi dei big, con plusvalenze milionarie.
        Solo lui poteva diventare responsabile unico dell’ area tecnica.

  21. vincenzo scrive:

    Concordo pienamente con Michele G: analisi perfetta della situazione, anch’io mi sono “divertito” a leggere tra le righe.. .

    Anche se si respira poco entusiasmo nell’aria…non vedo l’ora che inizi il campionato!

    Forza Sampdoria

  22. luca scrive:

    scusate tutti quanti, non per difendere Ferrero (a parte che non ne ha bisogno e non è mia intenzione!) dobbiamo rassegnarci che NON ci sono soldi !!!!!! questa è la nuda e cruda realtà! ogni anno per tranquillizzare i tifosi vengono messe in piazza dichiarazioni poi puntualmente NON rispettate ! (ultima “vogliamo dare al mister la squadra già fatta in ritiro ” detto, fatto !!!!) signori su questa Presidenza c’è troppa nebbia, ci sono troppe cose non dette e poco chiare (è inutile nasconderlo visto che lo sappiamo tutti ma forse per comodità non vogliamo considerarlo) non entro nei particolari di alune vicende (non mi permetterei e non sono nemmeno fatti miei ) ma ditemi come si può sperare di fare acquisti mirati e costosi con un Presidente a cui vengono pignorati (a torto o ragione) le sale cinema !!!!! ripeto senza giudicare ! proprio per questo alcuni commenti fà dissi ” non vedo cosa possa c’entrare uno come Sabatini con la Samp!” , ho forse detto delle castronerie?

  23. Sand66 scrive:

    Mi sembra che l’era Sabatini abbia cambiato il modo di fare mercato in casa Samp, non arrivano giovani di prospettiva (vedi Shick) ma giocatori in cerca di riscatto (quelli che sembravano ma non sono stati).
    Colley è una scommessa e Tavarez un grosso azzardo, l’unica operazione degna di nota è Jankto (per me forte), non metto Audero perché, di fatto, ci guadagna solo la Juve (stessa storia di Romagnoli).
    In difesa le uniche certezze sono quelle arrivate in epoca Pecini (Beres, Andersen e ci metto pure Rolando) mentre sul resto della squadra intravedo un grosso punto interrogativo, serve un sostituto di Torreira (Saponara? un altro in cerca di riscatto), un sostituto di Zapata (Defrel? stesso discorso di Saponara) e un trequartista che metta un po di pepe al culo a Ramirez (che gioca quando gli gira).
    Mi sembra una squadra assemblata più per la sopravvivenza che per alzare le ambizioni.
    Sabatini nella sua intervista ha fatto intendere che il modo di vedere il calcio di GP non lo digerisce tanto (mi limita molto le scelte) e, tra le righe, gli vorrebbe far capire che a certi livelli la flessibilità è quasi indispensabile (per fare il cinema dessai ci vogliono attori di altro livello).
    In chiusura mi viene da pensare cosa si poteva fare con la gestione oculata e intelligente odierna e le possibilità economiche e la solidità della famiglia Garrone.
    Attendo speranzoso l’esplosione di Kownacky, Caprari e ovviamente l’arrivo di Messi.
    Forza Doria sempre e comunque.

    • Marco scrive:

      Con Riccardo Garrone la SAMPDORIA ha toccato punti d eccellenza, poi se l è ritrovata tra i piedi il figlio della quale non ne ha mai voluto sapere

      • El Cabezon scrive:

        Oddio, non è che neanche il padre manifestasse tutto questo grande entusiasmo ad essere il presidente della SAMPDORIA, la storia la conosciamo tutti ed è inutile ripeterla, mi piace però pensare che il buon Duccio a un personaggio quantomeno “dubbio” come Ferrero non l’avrebbe mai…donata…

        • Marco scrive:

          1 finale di coppa italia , campionato e coppa italia primavera , qualificazioni in europa League e storica qualificazione champions, che schifo vero?

          • El Cabezon scrive:

            Cosa c’entra tutto ciò con quello ho scritto io?
            Io ho paragonato Garrone senior e junior per quanto riguarda la loro passione calcistica, non di certo per i risultati!

        • Moussa Dembele scrive:

          Molto giusto.
          Il figlio doveva disfarsene sotto la pressione dei fratelli e cugini del gruppo ERG. Lo ha fatto “bene” accollandomi debiti e fideiussioni. Ma ha sbagliato persona

        • Edoardo scrive:

          Concordo…

        • Marco scrive:

          GARRONE era presente nella SAMPDORIA dello scudetto ed è stato un presidente ottimo, non è che per aver passione devi correre in mezzo al campo con la bandana in testa.

          Ne avessimo di Riccardo Garrone

  24. Fulvio scrive:

    a leggere le parole della grande maggioranza dei tifosi qui in questo blog e altrove, ringrazio di essere uomo per potermi toccare i c@@@@ni

    • Marco62 scrive:

      Concordo un pessimismo assurdo ,pure sulle parole di Zapata si fa polemica, se non voleva andare rifiutava, però va a guadagnare di più e fa le coppe

      • Marco scrive:

        Ma se lo volevano vendere in Cina. Difendi l indifendibile

        • Marco62 scrive:

          Io non difendo nessuno guardo i fatti, queste dichiarazioni fatte a priori mi fanno ridere

          • marco scrive:

            A me invece non fanno ridere, perchè quasi tutti appena firmano per una nuova squadra, dicono era il mio sogno essere qui, invece lui, che è onesto, il gol contro l’Udinese lo dimostra appieno, ha candidamente affermato che voleva rimanere ma avevano fretta di venderlo.

    • Zaccotenay scrive:

      Vade retro Garrone, presidente più perdente della storia dei derby. D’estate potevi anche non comprare la gazzetta perché nel quadratino acquisti c’era sempre vuoto, in quello delle trattative nessuna, praticamente una flebo attaccata al braccio, con un defibrillatore affianco. Mangiavamo nella carta come i gatti sentendoci dire, ho adottato una bella ballerina… Tenendola in cantina, caro presidente l’elemosina non la vogliamo. Sampdoria anche all’inferno. Sampdoria sopratutto.

      • Marco scrive:

        Se ti riferisci a Riccardo Garrone stai dicendo un sacco di cavolate

        • Maraschi scrive:

          Beh insomma…pensare che si sia “giocato” male il preliminare di C.L., aspettando a vedere se si passava per comprare il famoso terzino destro non mi pare una cavolata. Anche perché ricordiamoci in quale dirupo (serie B) siamo finiti dopo quell’eliminazione.

        • Zaccotenay scrive:

          La ballerina è di Riccardo, vatti ad informare, Edoardo Garrone ha proseguito anche peggio

          • Marco scrive:

            Se ti riferisci a Riccardo Garrone dici cavolate. Ha portato la SAMPDORIA fuori dal fallimento di Enrico Mantovani. Tu e le tue frasi nosense dei gatti o vade retro Garrone.

            Non meriteresti neppure risposta

  25. Francesq scrive:

    Condivido il post di Andrea.

    Audero mi piace molto, nazionale under 21, non male.

    È un po’ passato sotto traccia l’arrivo di jankto, secondo me colpo assoluto.

    Colley mi pare abbia tutto per sfondare.

    Ma, per il resto, non si può fare come lo scorso anno, comprare da disperati a prezzi folli. Perché Zapata non l’hai tenuto anche per evitare il mastodontico (ed eccessivo) riscatto, pattuito quando, a campionato iniziato, ancora non avevi la punta titolare.

    Quel che mi perplime davvero però è il rapporto Sabatini – Giampaolo: sì piacciono? Mah, non mi pare.. però, pur da convinto giampaolista, dico che il DS ha ragione a voler aggiungere chili e centimetri alla squadra. Perché il problema delle trasferte era quello. Contro avversari che la mettevano sull’agonismo, di fronte al loro pubblico, ci siamo quasi sempre squagliati.

    • Marco62 scrive:

      Per questo avrei cambiato mister ribadisco Pippo Inzaghi era l’ideale, farà bene a Bologna

      • francesq scrive:

        Invece secondo me Inzaghi non è nulla di che… Non vale Simone; uno era meglio da calciatore, l’altro da allenatore.

        Vedremo chi avrà ragione!! ;)

  26. Luigi scrive:

    Marco 62 sai leggere i commenti attentamente sulle preoccupazioni dei tifosi sulla persona di ferrero? Sembrerebbe di no evidentemente i verbi non sono il tuo forte qui si parla del FUTURO che ad oggi è molto aleatorio e basato su plusvalenze e improvvisazione dopodiché speriamo bene ma questa politica sta allontanando tanti tifosi ed una società di calcio con poco seguito è cosa triste ma di solito chi vive sperando…

    • Marco62 scrive:

      Un altro fenomeno che vuole insegnare a leggere, non ti offendo perché non lo meriti, ti dico solo che se non lo hai ancora capito che i tempi in cui eri tu che facevi mercato sono finiti,le società come la Samp per garantirsi il Futuro devono operare in questo modo, mettitelo in zucca

      • Edoardo scrive:

        Vabbè dai ma 1 conto è vendere un paio di giocatori all’anno per rientrare e 1 altro conto è smantellare completamente la squadra tutte le estati e poi comprare a brettio come se fossimo al mercato ortofrutticolo, cerchiamo di non confondere le cose… Il modello Atalanta quantomeno dovrebbe essere alla nostra portata, nessuno pretende una rosa da Champion, ma un po’ di criterio e programmazione questo sì ebbelin…

    • aston scrive:

      Ma come si fa’ a cambiare la proprietà se non c’è un acquirente?

      a.

      • Marco scrive:

        Aston, per avere acquirenti dovresti mettere in vendita quello che hai ed al momento per ferrero siamo la gallina dalle uova d oro. Fin tanto che può spremerci col piffero che la vende

        • petrino scrive:

          Esattamente. ma dove ha attivita’ cosi’ profittevoli come la sampdoria?????
          E il bilancio lo sta a testimoniare. Non solo d’ oro le uova, ma di platino.
          Finche ‘ i risultati del campo lo sorreggono, non lo schioda nessuno.
          Se pero’ cominciasse a perdere colpi, verra’ travolto.

        • aston scrive:

          Può anche essere. Ho però il timore che se mettesse in vendita sarebbe difficile trovare qualcuno.
          Non che faccia testo ma la precedente proprietà non solo ha dovuto regalare ma ha dovuto anche dare una cospicua dote.

          a

          • Marco scrive:

            La precedente proprietà se l è trovata nel collo la SAMPDORIA e dei Garrone la voleva solo quello che purtroppo non c è più.

      • Edoardo scrive:

        A Genova non c’è 1 imprenditore che possa fare quello che fa Ferrero ma con un po’ più di serietà e lungimiranza? Non ci credo…

  27. Marco scrive:

    Ora si punta su uno svincolato dalla Cina che percepiva 8 leggassi OTTO milioni di euro a stagione , di tutti i nomi che girano credo varrebbe la pena il solo Oberlin.

  28. petrino scrive:

    parlano di sostituire torreira con Mbia. ha 32 anni, svincolato in anticipo da una squadra cinese sconosciuta. Tocchiamo acciaio.

    • Marco scrive:

      Tanto sconosciuta non è, il problema è l ingaggio elevato che vuole

      • petrino scrive:

        Gli ingaggi che si percepiscono in cina sono chimera per l’ italia e l’ europa in genere.
        Eder percepira’ 13 milioni netti annui nella squadra cinese di suning.
        Per cui, a parte l’ eta’ abbastanza vetusta, e non e’ cerezo si autoelimina solo per l’ ingaggio.

    • Michele G. scrive:

      Ha! Ha! Ha! Petrino, con due semplici parole (tocchiamo acciaio) hai espresso in maniera efficacissima quanto sia alta la preoccupazione. Mi è piaciuta davvero!

    • SANDOIA scrive:

      Tranquillo ha un contratto di 8 milioni annui in Cina

  29. Joe Kidd scrive:

    E dopo la compagnìa aerea pure i cinema sta portando a ramengo.
    Preghiamo…

  30. Marco scrive:

    Come si fa ad innamorarsi di una squadra così? Il calcio è passione, identificarsi in un giocatore, emularlo, incontrarlo, vederlo difendere i tuoi colori e al triplice fischio esca con la maglia sudata. Ora per quanto bene o no possano fare Colley e soci , rimane sempre il dilemma ma chi cavolo sono questi?

    L operazione Ronaldo che porterà alla Juve un esborso monstre di 400 milioni sono sicuro che se li rifarà tutti.

    • Zaccotenay scrive:

      Io sono sempre innamorato di lei, nelle difficoltà ancora di più orgoglioso di esserlo. Sopratutto Sampdoria

      • Marco62 scrive:

        Bravo

      • marco scrive:

        è questo modo cieco di vedere le cose che aiuta a perdere tifosi.

        Il calcio è passione e questa dirigenze l’ha spenta .

        • Zaccotenay scrive:

          La Sampdorianità, non varia a seconda della forza della squadra o della categoria di appartenenza. Sarà ma lo striscione storico la Samp è una fede gli ultras i suoi profeti è sintomatico.La docile forza della ragione prevale sulla cecità di tifosi artificiali purtroppo sempre più numerosi, legati alla campagna acquisti o alla classifica. Noi siamo tifosi, per quelli veri e eappassionati al di là del risultato ,non servono particolari connessioni sentimentali per seguirla e sostenerla. Sopra Tutto Sampdoria

  31. Aldo Struppa scrive:

    Ragazzi ma avete guardato la scheda di Defrel?15 partite giocate e un solo gol segnato!Dovrebbe sostituire Zapata?Ma non scherziamo per favore..Zapata ha segnato 11 gol e fatto tre assist gol,Torreira ha segnato 4 gol e fatto 4 assist gol..qui ci mancano 15 gol, e 7/8 assist Defrel segna meno di Caprari il che..e’ tutto dire!

    • Marco scrive:

      Defrel segna tanto quanto Zapata, non c entra niente col 433 della Roma. L alto ingaggio sta rendendo difficile il suo passaggio alla SAMPDORIA comunque.

    • Edoardo scrive:

      Stiamo annaspando clamorosamente, campagna acquisti finora ridicola…

    • Faso scrive:

      Visto che con Sportiello ha portato bene, rivedo il mio mantra:
      NO Defrel
      NO Defrel
      NO Defrel

    • Cicciosestri scrive:

      Ha sbagliato lo scorso anno, un anno non fa testo, le potenzialità sono buone, se no allora se giudichiamo solo i numeri potresti dirmi quelli di Schick dello scorso anno?

    • Zaccotenay scrive:

      Forse non trovo il tasto per spegnere la mia passione… Anche se questa dirigenza demofobica mi urta il sistema nervoso, non capisco cosa c’entra la fede .Sampdoria sopratutto

  32. luca scrive:

    Ferrero sonda la pista che porta alla rifondazione del Cesena! scusate ma dove cavolo (per non dire altro) prende i soldi ????????

    • Marco scrive:

      Dalla SAMP che domande

    • Zaccotenay scrive:

      IL management olistico del signor Ferrero ,dimostra il suo ormai inconsapevole “materialismo della prassi “(così diceva Marx). Il paradosso sta nel fatto che esso, che è il problema, continui ad autointerpretarsi come soluzione. Ferrero l’ esemplifiazione più riuscita dell’eterno presente. Erranza apolide del turbocapitalismo acefalo .Le sue contraddizioni lasciate irrisolte. Situazioni tragico comiche, come nelle sue recenti apparizioni televisive imbarazzanti, atte al nutrimento del suo ego più sfrenato. Bisogna ricordarsi le deportazioni di massa (5000 abbonati persi in 3 anni) nelle poltrone di casa dei cosidetti precari da stadio che con noia patrizia scelgono il distacco. La verità è la vera rivoluzione. Sampdoria sopratutto

      • Maraschi scrive:

        Chapeau! Sei meglio di Diego Fusaro

      • marco scrive:

        visto che fai il forbito, sinceramente ne ignoro i motivi essendo questo un blog di calcio, soprattutto si scrive e non sopratutto.

        • Zaccotenay scrive:

          É un sopratutto Hegheliano …

        • Zaccotenay scrive:

          Te lo dico a modo tuo ma cosa….. Vuoi da me? Non parlare di me, vieni dietro la porta nella sud e prendi una bandiera. Sampdoria sopratutto

          • andrea.lazzara scrive:

            Si ma basta…Quindi io che non prendo una bandiera nella Sud non sono sampdoriano? Tutti quelli che non lo fanno non sono sampdoriani?

      • Klaus Lavagna scrive:

        Apprezzo la tua coltura!La cultura e’un’altra cosa!

        • Zaccotenay scrive:

          Certo professore klaus, invece della gazzetta, una lettura di Platone o kant ,ti aiuterebbe nelle risposte. Andrea finché avrò le braccia io sarò sempre lì ad alzarla e sventolarla ,nessuno è obbligato a farlo, io lo faccio e mi sento meglio Della campagna acquisti non me ne frega niente. Ci sarei comunque allo stadio senza di lei non si vive senza di lei…. Sampdoria Sopra Tutto

        • Zaccotenay scrive:

          Come ti capisco prof… Quando il sole della cultura è basso, i nani hanno l’aspetto di giganti. La Samp è una fede gli ultras i suoi profeti. In partenza per il Sampdoria summer tour

    • Moussa Dembele scrive:

      Dove ha preso quelli per prendere il Doria….

      • petrino scrive:

        nessun esborso. Ormai e’ storia. Anzi cospicue iniezioni di denaro fresco da parte del cedente.

    • petrino scrive:

      La scorsa estate si era messo in testa di prendere la ternana ed e’ finita in C.
      Anch’io ho letto di tale panzana sul Cesena. Oltretutto dovrebbe ricominciare dalla D dopo il fallimento.
      La totale mancanza di serieta’ la si vede anche da tali sparate,bolle di sapone.

    • NYC scrive:

      Dalle plusvalenze della Sampdoria …..

  33. Luigi scrive:

    Per i pro Ferrero vorrei che la Samp fallisse purtroppo sono quattro gatti e i sampdoriani con il sale in zucca per ragionare non se lo meritano. Complimenti ce l’hai fatta a rovinare l’ambiente Samp solo in questo sei stato grande

    • petrino scrive:

      Neanche per scherzo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Edoardo scrive:

      Il fallimento spero di no, ma la B io la accetterei in cambio di un presidente serio e con dei programmi veramente a medio-lungo termine, tanto questa A è una farsa…

  34. Maraschi scrive:

    Sono stato a Temù per l’amichevole col Sellero, A parte la partita che ovviamente è stato un test inattendibile, ho notato, sarà una mia impressione, un’atmosfera molto moscia, quasi rassegnata, speriamo bene.

    • marco scrive:

      Ma come? Sulle pagine social ufficiali della SAMPDORIA critiche superpositive , come se avessimo vinto la champions? Mi pare tutto meno che moscio.
      Stijepovic gasato per aver segnato 4 gol.

  35. maurosampbolzano scrive:

    oggi ho letto alcune dichiarazioni del pres. del toro….non mi sono piaciute affatto. forse anche il nostro pres. le ha lette

    • andrea.lazzara scrive:

      Io non ho ben capito perchè spesso Cairo debba tirare in ballo la Sampdoria. Ha questo vizio da molti anni…

      • petrino scrive:

        per le sue battute al latte acido, forse ha imparato da mazzarri.
        Quando era all’ inter e le buscava, diceva che la colpa era della pioggia o dell’ erba tagliata alta. Se tanto mi da tanto !!!!
        Oltretutto un presidente serio gli avrebbe risposto per le rime.

      • marco scrive:

        Perchè la SAMPDORIA è bersaglio facile dall’avvento di Garrone edoardo , figuriamoci con un presidente che pensa solo di fare il giullare appena intravede una telecamera…

      • Stefano 1970 scrive:

        Si difende dalle critiche criticando gli altri.
        D’altronde ha dichiarato obiettivi negli scorsi anni che non è mai riuscito a raggiungere. Si trova nella scomoda posizione di essere per almeno ancora un decennio la seconda squadra di Torino….e forse la cosa gli pesa.

    • Marco62 scrive:

      Appunto come lo slavo del Genoa …5 minuti al ritorno ha giocato ed ha pure perso

  36. giorgio48 scrive:

    Ferrero, facci sognare ! Trova un compratore e vattene !

  37. Cicciosestri scrive:

    Io sono convinto che faremo un ottimo mercato, condivido tutte le cessioni e per giudicare quella di Zapata, che a me piaceva molto, aspetto il nome del sostituto.
    La difesa per me è migliore di quella dello scorso anno che, vi ricordo, ha preso 60 goal.
    In ogni caso il 24 luglio faccio 4 abbonamenti SUD su 4 componenti della famiglia.
    Fate altrettanto e bando alle paranoie … ricordo che tutti gli anni si parla così e poi sono 2 anni che facciamo più punti dell’anno prima e chiudiamo il bilancio in attivo … CHAPEAU ALLA DIRIGENZA!

    • Marco62 scrive:

      Finalmente sane parole è un po’ di amore X la squadra

    • Matte Genovese scrive:

      Vorrei essere un quarto di come sei ottimista tu, solo non condivido affatto questo chapeau alla dirigenza come scrivi ….. Programmi, ambizioni, entusiasmo sono sotto lo zero, e scusa tanto se in questo momento dei bilanci non ce ne puo fregar di meno………. ! Per il resto la Samp fino e dopo la morte. La maglia e l unica cosa che non mettero mai in discussione.

  38. Faso scrive:

    Siamo al 20 di luglio manca meno di un mese all’inizio del campionato e:
    - la difesa che è stata un colabrodo manca del solito terzino sx, non ha rincalzo a destra ed al centro la coperta mi sembra un po’ corta
    - manca il centravanti
    - e dulcis in fundo nonostante sapessero da mesi che Torreira era venduto non abbiamo di regista e Torreira era un “gigante” lì in mezzo sempre pronto a recuperare palloni e ripartire
    Bisogna sperare nei miracoli di Sabatini o meglio programmare una gita alla Guardia?

  39. Paolo scrive:

    Io sono sempre un po’ pessimista, ma leggo critiche per Mbia ingenerose. Parametro zero, non rischi di avere sul groppone un Sala, Regini etc..ed un po’ di esperienza serve, lo stipendio se lo ridurrà,non si possono prendere solo ragazzini. Gli altri nomi come Oberlin, ed anche un Ciciretti non sono male è che quando esce il nome devi chiudere altrimenti arriva qualcun altro e quelli buoni se li prende. Defrel invece no grazie, i tempi del Sassuolo sono finiti e quel che resta non vale 1/4 di quanto vuole la Roma

    • Francesq scrive:

      Mah Paolo, defrel fino allo scorso anno si considerava un fenomeno.

      Secondo me un giocatore va valutato in base a quel che fa (o può fare) sul campo, non sulla base del fatto che vada o non vada di moda. Pensa a quando arrivó Cassano, senza paragoni tecnici, solo come esempio: a giudicarlo da quel che aveva fatto al real ci sarebbe stato da suicidarsi… questo per dire che il passato insegna, ma vale anche quel che vale.

      Defrel è un buon giocatore, non un fenomeno, ma è uno che in A segna tanto quanto Zapata, o quasi.

      • Stefano 1970 scrive:

        Defrel è un giocatore da squadre che impostano il gioco sulle ripartenze.
        Mi auguro che nel caso venga acquistato….l’operazione venga fatta con l’avallo del tecnico che ad oggi non mi sembra aver proposto un gioco propriamente verticale…

        • Francesq scrive:

          Mah, neppure Zapata allora era adatto.

          Secondo me va benissimo come caratteristiche.

          Spero solo sia integro fisicamente, mi pare di capire che ne ha passate parecchie lo scorso anno.

        • Edoardo scrive:

          La parola “verticale” non esiste nell’abbecedario del nostro mister, lui spera di fare gol andando avanti nella migliore delle ipotesi a zig zag o con un colpo di vento a favore…

  40. andrea_samp scrive:

    io l’avevo dette tutte ste cose che leggo su ferrero e le possibilità della società con lui e i rischi , vedi insolvenze con dipendenti poca solvibilità ec. infatti ora gli pignorano i cinema …..ben 4 anni fa subito dopo il tristemente famoso 12 giugno…e Andre che allora curav il blog lo sa benissimo e può testimoniare
    però mi son preso delle botte di pessimista , bibino ecc… ora dopo 4 anni tutti a venire nel mio carruggio …
    e aspetto ancora i restanti pro ferrero a prescindere.. che si vede sugli occhi invece che fette di prosciutto …hanno proprio tutto il prosciutto intero ..
    beh facciamo una battuta per sorridere …perché c’è veramente da deprimersi … poi nn parliamo dell’immagine e marketing basta l’ultima pubblicità campagna abbonamenti …lasciamo perdere ..lo stile e l’eleganza sono altre cose e vocaboli sconosciuti a ferrero e c.
    saluti e nonostante tutto FORZA SAMPDORIA . la fede è incrollabile !

  41. andrea_samp scrive:

    P.S. riprendo il post precedente per specificare che le cose che dissi qui , mettendo all’erta tutti …ma rimaste poco ascoltate e condivise, le scrissi dopo lettura di forum calcistici nell’ambito di Roma dove c’erano tread e post su questo argomento di ferrero presidente Samp …bene alcuni romanisti si segnavano col gomito e gioivano perché temevano che questo si prendesse allora la Roma …che era in un periodo societario di cambio ..poi arrivo pallotta .
    Altri ..malevoli godevano perché ci avrebbe affossato, altri parlavano dei suoi guai imprenditoriali già allora ..proprio con cinema ecc.., i più benevoli ci auguravano migliore fortuna e di sopravvivere a questo fenomeno qui ..o ci compativano e commiseravano dandoci delle metaforiche pacche sulle spalle ..
    che dire ?! da li in poi .. mi si sono aperti gli occhi purtroppo e ho cominciato a temere per la nostra amata Samp e ..purtroppo ho trovato le conferme a quello che mi era capitato di pensare dopo aver visto la famigerata conferenza stampa del 12/6/2014 …
    volevo tanto sbagliarmi allora …ma purtroppo allo stato attuale vedo che gli incubi si stanno materializzando ..
    spero ancora comunque che non succeda nulla di brutto e si continui ad andare avanti dignitosamente …
    scusate lo sfogo …ma non ne posso più di questo personaggio e di chi gli ha lasciato misteriosamente ed inspiegabilmente la società ..mah ?!

    • Marco62 scrive:

      Mi devi spiegare oltre a quello che hai letto i problemi che ha la Samp in questo momento ,perché io non li vedo

      • andrea_samp scrive:

        io avevo letto queste cose 4 anni fa … che c’entra la Samp ora? ..forse non hai letto bene il mio primo tread… poco male .. era per dire che il personaggio ferrero da allora bisognava capire di che pasta fosse e che fosse poco solido ..tutto li e ora i nodi stanno venendo al pettine ..sulle altre società …speriamo bene che con la Samp regga e Romei o altri facciano cose intelligenti ..tutto li ..incrocio le dita.

    • El Cabezon scrive:

      Abbia pazienza ma…di quali incubi stai parlando?
      Ferrero non piace a tanti, sottoscritto compreso, ma AD OGGI LA SAMPDORIA GODE DI OTTIMA SALUTE sotto il profilo economico/finanziario!
      Che saremmo dovuti fallire nel giro di un paio d’anni lo leggo/sento dire dal 12 giugno 2014!
      Quando è il caso io sono il primo a criticare, ma sempre di fronte a fatti concreti, immaginare AD OGGI, 20 LUGLIO 2018, scenari di imminente fallimento per la nostra Samp lo trovo veramente assurdo e inconcepibile!

    • Stefano 1970 scrive:

      Ferrero ha divere società. Alcune funzionano, altre no.
      Al momento la Sampdoria funziona…e probabilmente continuerà a farlo finchè la bolla del calciomercato resisterà. Appena la parabola comincerà a scendere sarà un ecatombe…ma per il momento tiene tutti a galla.

  42. vincenzo scrive:

    Riflessioni varie:
    Foggia da -15 a – 8, invece della C..”della serie tutto sommato meglio lavorare in nero..” ed Entella società seria e organizzata rimane in C;
    Che bello: finalmente potremo vedere le partite al cinema o a teatro: niente sole, pioggia, vento, freddo!!, perché andare allo stadio? non aspettavo altro.., questo sì che è progresso!.
    Sono abbonato da più di 50 anni ma una volta per tutte:
    PERCHE’ PER UNA DOMENICA DEL PROSSIMO CAMPIONATO NON LASCIAMO LO STADIO “COMPLETAMENTE” VUOTO?!
    Io non ho problemi..: nessuna violenza ma solo silenzio!., cosa ne pensate?

    Nell’attesa di Milan, Chievo, Parma, Avellino, ecc. che si sa già come va a finire… .

    Forza Sampdoria

    • andrea.lazzara scrive:

      La sentenza sul Foggia mi ha lasciato sinceramente sconcertato…

    • petrino scrive:

      a teatro, ma a 80 kilometri dal campo dove si svolge la partita .
      A ponente di genova almeno dopo alassio e a levante a sarzana o giu’ di li.
      Mi sembra una boutade alla frassica.
      Ormai comunque il calcio e’ un prodotto di intrattenimento e bisogna conviverci, anche perché le risorse che le trasmissioni producono servono a tenere i n piedi il baraccone che altrimenti franerebbe .

    • marco scrive:

      Se rimangono le tv accese poco cambia.

  43. vincenzo scrive:

    Milan riammesso in Europa, chi l’avrebbe detto…; però se vedo la mail che ho inviato alle ore 11.42..potrei fare il veggente.. .

    Nell’attesa di M’Bai, Tonelli e Chiriches o altri…

    Forza Sampdoria

    • andrea_samp scrive:

      non capisco perché parlando di ripescaggi in B ..non viene citata l’ Entella retrocessa ai playout ma altre squadre peggio messe in classifica ..e forse con i conti ..MAH !??

  44. andrea_samp scrive:

    PS .. forse profilo FB..boh ? puoi toglierla ? grazie ..

    • andrea.lazzara scrive:

      Scrivo agli informatici, come ben sai non sono in tv sempre e segnalo la tua richiesta (ho cancellato l’altro post così non si capisce di cosa parliamo ma noi sappiamo..)

      • andrea_samp scrive:

        ok grazie

        • Aldo Struppa scrive:

          Non e’ un blog personale tra due interlocutori…

          • andrea_samp scrive:

            Aldo Struppa ..scusa segnalavo una anomalia a mio parere come devo fare ?? personalmente non posso contattarlo ..ti pare ? e poi mio nonno diceva che per vivere fino a 100 anni e più devi seguire l’undicesimo comandamento ci siamo capiti ?

          • maverick scrive:

            È un blog con un amministratore che si fa il mazzo x darci lo spazio.. ha avuto necessità di scrivere quei mess e lo ha fatto … vai da un’altra parte se questo blog non ti piace… oppure smetti di fare polemica e sceivi di samp laxiando passare quei mess no?

          • andrea.lazzara scrive:

            No, il mazzo non me lo faccio Maverick credimi. Sono in ferie ma commento, scrivo…anche per il signor Rudy. E a me va bene così.

          • Matte Genovese scrive:

            Ma perche nn lo blocchi sto tipo, che nessuno ha mai sentito prima , arriva , critica e dice solo cose di cui nn frega niente a nessuno, per me non e nemmeno doriano, anzi…… Ciao Andre.

          • maurosampbolzano scrive:

            grazie Andrea senza enfasi e senza retorica grazie per il tuo apporto costante e serio a questo blog. buone ferie

  45. P.SOLARI scrive:

    La sentenza sul Foggia ennesimo schifo da calcio italiano ….. pero’ vedo che anche in Europa copiano, vedi sentenza Milan ….. ora vediamo quelle su Parma e Chievo.
    Tristezza ….

    P.S. : se servisse Obiang vado a prenderlo io GRATIS, non chiedo rimborso spese. :0))

  46. petrino scrive:

    oberling nel 2017 nel basilea ha fatto 22 partite e 4 goal.
    Mi auguro che sia una falsa pista per coprire acquisti di maggior sostanza.

  47. luca scrive:

    “Non è stato difficile portarlo alla Sampdoria: siamo diventati un club ambito. Sto cercando di farlo crescere e ci vogliono dei cavalli da corsa: per questo Sabatini è venuto volentieri.” ma chi lo avvisa il Presidente che Ilicic, Berisha, Mayer,La Gumina etc hanno scelto (perchè la Samp era troppo ambita!!!) altre squadre ? per favore fatelo tacere , almeno questo perchè la gente è irritata anche per queste solite parole senza seguito positivo , basterebbe solo questo per calmare un pò gli animi e tranquillizzare i tifosi non pensi Andrea ?

    • Michele G. scrive:

      Hai perfettamente ragione! Infatti Pjaca, avendo la possibilità di scegliere tra noi e la Fiorentina, ha detto di preferire la Viola, cosa che poi si è avverata puntualmente!

      • andrea.lazzara scrive:

        Pjaca, almeno per ora, non è della Fiorentina. Ho il sospetto che alla fine andrà all’estero.

  48. Meistro scrive:

    Certo che i titoli…………il sogno è Obiang………..più che un sogno è un incubo.
    Basta vedere cosa ha fatto con noi e dopo di noi. Calcisticamente parlando.

  49. eraldoca scrive:

    L’ultima del nostro presidentissimo : Defrel è un giocatore fortissimo, non possiamo non prenderlo!! Continua a prendere per il c..o i tifosi credendo che siamo tutti degli scappati di casa. Intanto le società serie, leggi Atalanta per esempio, stanno facendo un’ottima campagna acquisti da veri professionisti mentre noi da buoni caciottari facciamo solo sparate buffonesche. e mi permetto di chiedervi: ma dove è sto mago che come tocca diventa tutto oro ( mi riferisco a Sabatini ). Fino ad ora cosa ha fatto? Una figuraccia con quel portiere che assomigliava a Mosè e due prestiti ( portiere e terzino sinistro), uno facciamo un favore alla Juve che se è buono se lo riprende e l’altro che in prima squadra non ha mai giocato. Mi auguro di cuore che da domani mi diate dell’ imbecille e che arrivino fior di giocatori anche perché ho fatto l’abbonamento e vorrei vedere delle discrete partite. Purtroppo il nostro amatissimo sembra che gli investimenti li faccia in sale cinematografiche.

  50. riky scrive:

    Gli amici degli amici hanno saputo..ahhaaaaa!Linguaggio criptato se usa qui….

  51. marco scrive:

    Ora pare si voglia provare a prendere Pjaca, che ha già detto tra Fiorentina e Sampdoria preferisco i viola, ma a parte questo l’operazione ha senso?
    Ingaggio?Costo cartellino?
    Viene da un infortunio serissimo al crociato ha giocato in tutto l’anno 200 minuti in germania allo shalcke e ai mondiali, dove secondo il suo agente lo avrebbe disputato da protagonista assoluto, ha giocato 6 minuti con la nigeria alla fine, 70 minuti contro l’islanda (dove erano già qualficati) e 8 minuti nella finale ormai compromessa.

    La Fiorentina giustamente lo vorrebbe in prestito con diritto di riscatto , noi invece lo compreremmo subito? Ma perchè? Dopo Schick poi…….

    • Bulgaro scrive:

      Anche La Fumina voleva noi e adesso è all’empoli, comunque a prescindere da dove andrà è un potenziale crak (non solo dei legamenti) e quest’anno ha fatto vedere di aver fisicamente recuperato. Poi secondo me non viene perché è troppo caro, ma non sarebbe un investimento assurdo, avrebbe più senso dei 20 a Zapata più vecchio e probabilmente più vicino al suo limite.

      • petrino scrive:

        pero’ ha giocato solo nella primavera iuve.
        la prima squadra non l’ ha vista mai, se non dalla panca.
        Ci potrebbe stare un prestito biennale con diritto di riscatto a 20 mln., tipo cuadrado. e cosi’ si cercherebbe di vendere caprari, che non vede la porta neppure vuota.
        Comunque mi sa che andra alla viola.

      • Marco scrive:

        Per me ha molto più senso pasalic , che è più centrocampista stessa età se va in porto il prestito con diritto di riscatto che un rischio enorme di investire 20 milioni per uno che la juve smania di vendere, quindi tanto integro non deve essere.

        • Bulgaro scrive:

          Sono 2 ruoli differenti, poi la Juve deve si far cassa, ma si parla di recompra… Proprio tutta sta voglia di perderlo non c’è l’ha…

          • Marco scrive:

            Pasalic è sia centrale che trequartista, e pjaca lo si prende come trequartista.
            La Juve lo dava alla Fiorentina se non voleva venderlo, aveva già l assenso del giocatore , visto che era prestito con diritto di riscatto.

            Invece vuole monetizzare e stop.

          • Bulgaro scrive:

            Beh pasalic è decisamente più centrocampista, mentre pjaca più seconda punta esterno, entrambi non hanno la caratteristica primaria del trequartista.
            La Juve voleva la garanzia dell’obbligo in modo da essere ceri di mettere soldi in saccoccia, ma la recompra per non perdere un talento. Se lo dava col semplice diritto e faceva un annata del piffero lo avrebbe riavuto deprezzato.

          • Marco scrive:

            Se è come dici te, pjaca non ci servirebbe a niente, esterni d attacco non ne usa e si è visto come ha adoperato Caprari.

          • Bulgaro scrive:

            In effetti credo che fosse una delle perplessità dello stesso Pjaca..

      • Francesq scrive:

        Concordo.

        È un’operazione che ci sta.

  52. Daniele da Rapallo scrive:

    La Fiorentina ci frega pure Piaca….

    • andrea.lazzara scrive:

      Se hai seguito un po’ il mercato, Daniele, in questo caso è stato il contrario. La Fiorentina è, era su Pjaca da settimane…

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Si l’ho seguito Andrea. Dicevo nel senso che anche il giocatore preferirebbe (sembra) quella destinazione. Sarebbe casomai una vendetta sul caso Ilicic che ancora paghiamo con u trequartista non all’altezza secondo me.

      • Stefano 1970 scrive:

        Più che altro …sarebbe da capire come mail nella stragrande maggioranza dei casi i giocatori in bilico alla fine tendenzialmente optano per l’altra squadra. Non credo possa essere sempre una questione di ingaggio (…anche se questo ha sempre la sua importanza…)…

    • Marco scrive:

      20 milioni vuole la Juve per un giocatore che ha subito un infortunio gravissimo.

  53. Stefano 1970 scrive:

    Ma Pedro Obiang è una pista di nercato vera?
    Ha gia dimostrato che sotto pressione dell avversario non sa getire il pallone…. lento e macchinoso…. non mi sembra la strada giusta

    • andrea.lazzara scrive:

      Pare di si. Credo (spero) che la Premier lo abbia aiutato a crescere, nella Sampdoria lo abbiamo visto davvero molto molto giovane…

      • El Cabezon scrive:

        Se torna Obiang io non sono felice, SONO FELICISSIMO!
        Ragazzo serio, gran professionista e…cuore blucerchiato, il che non guasta mai!
        Fisicamente diversissimo da Torreira, ma con caratteristiche tecnico/ tattiche a mio modesto parere molto simili…

        • petrino scrive:

          mi dispiace ma tra torreira e obiang , a livello tattico tecnico, vi e’ la differenza che corre tra una panda e un’ audi 6.

      • Stefano 1970 scrive:

        Grazie per la risposta.

        Se era cresciuto spiccava il volo verso squadre più competive….e non valutava un “passo indietro”…. ma pazienza si è visto di molto peggio quindi è comunque benvenuto. Spero solo non sia una mossa di mercato propedeutica alla cessione di Praet (che sul campo vale due o tre Obiang).

        • andrea.lazzara scrive:

          L’Obiang post Premier in un campionato come la serie A che penso al momento sia inferiore, può fare una buonissima figura. Mia opinione eh

      • Sirbiondo scrive:

        Andrea, pedro in premier ha giocato pochissimo, almeno recentemente. Quando ha giocato lo ha fatto in una squadra che non si è coperta di gloria. È la ennesima mossa tecnicamente incomprensibile di una società che questo anno sta finalmente approntando una rosa per coronare il suo sogno: arrivare tredicesimo/ quattordicesimo senza neppure provare a lottare per l’Europa.

        • andrea.lazzara scrive:

          24, 22, 21 presenze..Ok non sono il top ma sono un buon numero sicuramente in un campionato al momento di livello superiore all’italiano. Non lo so, a me pare davvero ( e ripeto direi che si sia capito come la pensi io sulla gestione complessiva della Samp) che a tanti, troppi non vada bene nulla. Mai. E’ temo che tutto questo sia figlio del rapporto difficile che si è creato in particolare con i vertici societari. Un aspetto su cui spero si rifletterà.

          • Sirbiondo scrive:

            Scusa la petulanza Andrea ma l ultimo anno pedro mi risulta da Wikipedia che abbia fatto 9 presenze, magari tu hai altri dati,ed era quello cui mi riferivo. Poi sulla correttezza del professionista non ho nulla da dire, sarei anche contento tornasse, ma non per fare quello che faceva torreira.
            Può essere che molti contestino a prescindere questa società, ma ce ne sono altrettanti che aprioristicamente plaudono af ogni tipo di operazione.
            Personalmente penso che nulla di buono possa venire da Ferrero. E la cosa più deprimente che ci sono tifosi che si appassionano al bilancio e godono delle plusvalenze. Per me così il calcio è morto …

          • andrea.lazzara scrive:

            Ciao…nell’ultima stagione (fonte Transfertmarkt) Pedro ha giocato 21 partite in Premier League segnando 2 reti per 1563 minuti. Inoltre 3 partite in FA Cup e 3 in coppa di Lega. Piuttosto da valutare bene le condizioni fisiche: fino a metà gennaio, infatti, su 24 gare di campionato ne aveva giocate 20, quasi tutte da titolare, poi un problema a un ginocchio lo ha tenuto fuori fino alla fine della stagione (ha giocato 4 minuti nell’ultima gara contro l’Everton).

          • El Cabezon scrive:

            Andrea, ma veramente!
            Ma di che cosa stiamo parlando?
            Come ho già scritto in un altro post io sono il primo a criticare quando è il caso, ma se neppure l’arrivo di un buonissimo giocatore come Obiang ( che so bene anch’io non essere Modric…) fa mugugnare allora significa davvero che siamo a un punto di non ritorno…
            Pedro fece maluccio solo la stagione 2013/14, la prima di Mihajlovic tanto per capirci e solo perchè era afflitto dalla pubalgia, cosa che non venne mai fuori pubblicamente e fu rivelata solo all’inizio del campionato successivo, basta questo aspetto per far capire la statura morale di Pedrito…

          • Stefano 1970 scrive:

            Il rapporto tra società e tifosi è difficile quando si pensa che ci sia una correlazione tra questi due poli. Dall’avvento delle pay tv credo che sia un rapporto labile per non dire marginale se non addirittura ipotetico,

            Detto questo credo che nel gioco del manager sia sempre una buona palestra guardare alla situazioni e cercare di decifrarle. probabilmente il calcio è la galassia meno lineare, ma sempre un buon esercizio per ampliare i propri orizzonti.

            Ovvio che la campagna acquisti la si potrà valutare compiutamente in prima battuta nel mese di dicembre quando giocatori e meccanismi saranno ben definiti e poi in seconda battuta in primavera quando si verificheranno i risultati che motivazione, ambizione e qualità dei componenti saranno in grado/avranno la determinazione di raggiungere.

            Parlare di Obiang può anche risultare tedioso….me ne rendo conto. Allo stesso tempo mi sembra interessante dibattere sul merito. Al campo poi dare le risposte. Strinic per me era un fenomeno se rapportato a Murru o all’adattato Regini così come penso che Jankto possa far fare un salto di qualità sul piano tecnico rispetto a Linetty (che ha fatto un signor campionato). Se non se ne discute poi passa solamente in monologo o la storiella di contorno. Sono troppo vecchio e maleducato per ingoiare il rospo prosposto come piatto di alta cucina.

          • Sirbiondo scrive:

            Errore mio che mi sono fidato di Wikipedia… i dubbi sulla forma fisica permangono ma ha fatto un discreto numero di presenze.
            Saluti

    • Michele G. scrive:

      Io non me lo ricordo così negativo. Sarà che con l’età i ricordi sbiadiscono. Tutto sommato, se davvero dovesse tornare, non mi dispiacerebbe affatto. Perlomeno, sarebbe uno contento di vestire la nostra maglia! A differenza di tanti che vedono la Samp come una fase di passaggio verso altri lidi.

      • Stefano 1970 scrive:

        Negativo non lo è…come ho scritto sopra ho visto di molto peggio.. Quello che mi domandavo è:
        - Può Pedro sostituire Torreira nell’impostazione di gioco (se l’impianto di gioco rimane invariato)? Dal mio punto di vista no perchè Obiang non ha la rapidità/esplosività nel muovere palla e “scappare” dal pressing avversario. Non credo che due anni di Premier lo abbiano dotato di queste caratteristiche.
        - Può Pedro essere una buona alternativa a Praet? Secondo me Praet finalmente schierato a destra con Jankto a sinistra permetterebbe di avere un centrocampo molto propositivo e tecnico. Barretto (che percarità come impegno è sempre tra i migliori) rappresenta un “vicolo ceco” nella manovra blucerchiata in quanto non ha capacità tecniche per verticalizzare o triangolare nello stretto….avere Praet in quella posizione sposterebbe gli equilibri mentre con Obiang non credo.

        Il padrone è Ferrero. Farà quello che maggiormente gli conviene. La gallina dalle uova d’oro è interesse suo che navighi in buone acque….

        • andrea.lazzara scrive:

          Se il 1970 è l’anno della tua nascita…è anche il mio. Dai, non siamo vecchi… :-)

      • petrino scrive:

        Lasciamo stare le maglie !!!!!!
        I giocatori cercano un’ ingaggio piu’ remunerativo possibile e se lo vendono significa che il meglio lo ha dato.

  54. SANDOIA scrive:

    Sembrava un’altra musica con 3 Aquisti Annunciati e Zero cessioni come immaginava qualche ingenuo bontempone.
    Invece come l’anno scorso venduti i cavalli di razza , tenuti gli asini di pezza e ancora più grave ,non si ha la minima idea si brancola nel buoi per i sostituti.
    In ritiro Quagliarella dialoga con i ragazzi della primavera ,
    Provati i 3 centali di buone prospettive ma inesperti il mister chiede un rinforzo di esperienza in difesa mentre fuori rosa Silvestre si becca almeno 1 milione netto e Zapata meritava una chance visto che al contrario di molti altri avrebbe preferito rimanere ,inoltre cè il nodo Torreira la cui partenza era nota almeno da Aprile ,speravo in un ulteriore arretramento di Praet per una serie di motivi :intanto rimaneva,il mister cambiava qualcosa,forse Praet poteva iniziare l’azione in modo diverso , ci risparmiamo di vedere i 2 centali passarsi la palla 3/4 volte prima di girarla al portiere che in qualche modo ,spesso chiamando ancora in causa i difensori provava a ripartire …
    Qualcosa di positivo cè Janko,Praet ,Linetti sono un trio di centrocampo Forte non sò se serva un regista ,e un trequartista con questi 3 fissi in un centrocampo a 4 si può inserire Ramirez ,Capezzi o oltri giocatori in rosa a seconda della esigenze che si possono verificare anche nella stessa partita basterebbe un allenatore normale.
    Una questione non trascurabile è la distanza società -pubblico sempre in aumento con una ulteriore diminuzione degli abbonati :se non si dovesse tenere quota 15 mila il problema di pone molto gravemente.

  55. Marco scrive:

    Noi dovevamo dare schick alla Juve gratis per un finto malanno ed invece noi dovremmo pagare tutto e subito pjaca 20 milioni che invece rotto lo è x davvero? Ma scherziamo? Ronaldo lo paghino coi soldi loro grazie.

  56. Marco scrive:

    Bellissimo ad oggi gli affari dati x certi dai vari siti che parlano di mercato SAMP, primocanale compreso.

    Mejer accetta la SAMPDORIA , va alla dinamo Zagabria
    Fatta per berisha , firma con la Lazio
    Jandrei è il nuovo portiere, rimane in brasile
    Lagumina nuovo colpo SAMP si accasa all Empoli
    Skorupsky aumenta la colonia polacca va al Bologna
    E forse la lista prosegue con mbia, obiang ,pjaca.

  57. riky scrive:

    Ancora prima che si realizzi l’affare(improbabile visto l’ingaggio) Pedro Obiang,c’e’ gia’ qualcuno pronto a criticarlo.d’altronde siamo in una piazza dove qualcuno diceva che seedorf aveva il Culo basso ed Erikson era un idiota..non mi stupisco piu’ di nulla..avercene “culi bassi” come il grande Clarence!

    • Matte Genovese scrive:

      Non e solo per criticare obiang (a me non e mai piaciuto comunque) qui si tratta di tutta la campagna aquisti che non ha ne capo ne coda, non ho mai visto tanta confusione come quest anno, pare che le cose stiano precipitando, come l entusiasmo e la voglia di andare allo stadio…. Brutti, bruttissimi segnali figli di una gestione societaria a dir poco pessima. P:s, ai tempi di erikson e seedorf si criticava giusto per il gusto di farlo,(lo fanno pure a milano sponda inter seppur piena di campioni) visto che cmq la gente era abituata a vedere gente come Veron, Platt , Montella Ortega e via dicendo, qui adesso si critica per motivi molto diversi, e non mi pare ci sia nemmeno bisogno di spiegarlo……..

  58. Michele G. scrive:

    Consentitemi di esprimere a Vasco Regini tutta la mia solidarietà ed il mio sostegno per superare questo serio incidente, capitato in un difficile momento. Voglio lasciare da parte tutte le considerazioni ed i giudizi negativi circa il suo rendimento in campo, perché adesso vedo solo l’uomo Regini, colpito da un evento che ne potrebbe compromettere la carriera. Non era certo così che avrei voluto terminasse la sua collaborazione con la Samp. Auguri Vasco e speriamo tu possa recuperare completamente e presto!
    Il serio infortunio a Regini, mi fa considerare che, forse, bisognerebbe trovare un valido rincalzo per la difesa e, perché no, in alternativa, riconsiderare la “messa al bando” di Silvestre. Ovvio, in quest’ultimo caso, che dovrebbe ridursi l’ingaggio non più proporzionato all’età ed al rendimento. Almeno, questa è la mia modestissima opinione.

  59. Aston scrive:

    Non sto con Giampaolo. A mio modo di vedere il tecnico andava sostituito. Tra l’ altro il mondiale ha decretato il momentaneo superamento del possesso palla. Nessuno poi gioca con il trequartista. Noi invece siamo, monocordemnte a dove ci siamo lasciati lo scorso anno senza provare a proporre niente di diverso. No, non sto con Giampaolo

  60. Edoardo scrive:

    Caro Andrea,

    lasciamo perdere il pareggio con la Feralpi Pisalò che ci può anche stare nel mese di luglio, ma mi lascia molto perplesso il fatto che continuiamo a cercare giocatori stranieri dalle nazionalità più disparate e le formule di acquisto sono a dir poco nebulose:

    -Zapata secondo me lo sapevano già che se lo sarebbero rivenduti dopo 1 anno per non pagare le rate…

    -Defrel stesso discorso, anche se facesse bene (cosa di cui dubito) non credo che lo riscatteremo per 18 milioni…

    -Audero non verrà mai riscattato a 11 milioni e comunque la Juve si è riservata il controriscatto a 15…

    -M’bia è un giocatore camerunense che personalmente io non conosco, ma ha 32 anni e verrebbe qua dopo 1 anno di vacanza in Cina…

    -Rafael è un portiere svincolato che vale né più e né meno di Belec, ma che senso avrebbe cambiare il secondo dopo già metà ritiro?

    -Obiang ce l’avevamo in casa e adesso vogliamo riprendercelo e poi con quale formula?

    Ben contento di sbagliarmi, ma la Samp di quest’anno a me sembra sempre di più un’Armata Brancaleone improvvisata e mal assortita…

    • petrino scrive:

      Belec e’ giovane e ambzioso. Vuole andarsene.e non marcire in panca. Ha ragione.
      Obiang in 3 anni al West Ham ha fatto 52 presenze. Molto, molto poche e questo non depone a suo favore. I cavalli di ritorno sono sempre bolsi.
      ha gia’ 26 anni e non credo abbia piu’ tanto da maturare per cui non vedo future plusvalenze.

      • Marco scrive:

        Belec giovane ed obiang vecchio? Boh

      • Edoardo scrive:

        Per me l’attuale rosa è sulla carta da 13°/17° posto, poi vediamo se esploderà qualcuno tipo Kownacki/Stijepovic o se magari arriverà Modric chissà in teoria i soldi per comprarlo ci sarebbero pure in cassa viste le numerose cessioni eccellenti degli ultimi anni e oltretutto pure la vendita quest’estate della coppia Zapata-Torreira… Complimenti alla dirigenza, stanno facendo meglio di Marchionne!… Ormai a Bogliasco ci restano solo le casse dell’acqua minerale e poco altro, pure per ll logo dobbiamo pagare è proprio il colmo…

        • petrino scrive:

          magari avessero quanto ha fatto di ottimo ha fatto Marchionne.in 14 anni.

          • Edoardo scrive:

            Marchionne ha cancellato in Italia 100.000 posti di lavoro negli ultimi 14 anni, secondo te è un buon risultato?

          • petrino scrive:

            ma ne ha salvato altri 100.000 veri e non fasulli.

            In caso contrario la fiat era gia’ tecnicamente fallita nel 2004 e chiunque ne avrebbe sancito la fine, perdendo anche i secondi 100.000…
            Il mondo dell’ auto dal 2004 ad oggi e’ diventato planetario, come il mondo del calcio. lo stesso decorso storico.
            Solo gli illusi credono ancora alle maglie, alle bandiere e al bla bla di quartiere.
            Il calcio e’ diventato un prodotto di intrattenimento e muove centinaia di milioni ogni anno, dando da mangiare a migliaia di persone.
            L’ acquisto di Ronaldo ne e’ la prova provata. Ce ne fossero di Ronaldo nel mondo.

  61. Marco scrive:

    Presentazione della rosa di una tristezza unica, entusiasmo sotto le scarpe, si rumoreggia solo per Quagliarella, giocatori di livello infimo. Ora si prende defrel con riscatto a 20 milioni ,guarda caso la cifra che deve pagarti di schick.

    Come si fa a valutare 20 milioni un attaccante che ha fatto solo 1 gol su rigore nell ultimo campionato, solo la SAMPDORIA può riuscirci.

    Belec riscattato da 1 mese se ne vuole già andare, le grandi operazioni continuano.

    • petrino scrive:

      vi e’ diritto di riscatto e non obbligo.con la roma .
      Se sara’ stato un flop non lo riscatteranno di certo.

      • Marco scrive:

        Vedremo quando ci sarà l ufficialità, il prestito sarà oneroso circa 3 milioni pare, quindi tanto sta furbata non mi pare.

        E comunque valutare chi ha fallito così tanto è folle

      • Edoardo scrive:

        A 18/20 milioni Defrel non lo riscatteremo mai…

    • piero scrive:

      Belec ha chiesto lui di andare via perchè vuole giocare titolare. E Rafael è un ottimo dodicesimo. Per Defrel c’è il diritto di riscatto. Non l’obbligo. Quindi se sarà stato un flop non sarà certo riscattato.

      • Michele G. scrive:

        Secondo me, anche se Defrel dovesse rivelarsi un buon colpo, a quel prezzo non lo riscatterebbero comunque, esattamente come è successo con Zapata, la cui cessione non sarebbe solo dovuta al fatto che GP non lo vedesse bene (una visita da un buon oculista no?), ma perché il prezzo da pagare al Napoli era veramente alto. E così, Zapata all’Atalanta!

        • petrino scrive:

          disamina perfetta
          A fronte di riscatto obbligatorio non volevano certo pagare tale prezzo assai alto. frutto di acquisto di fretta e pertanto non ponderato.
          E difatti l’ atalanta ha fatto un prestito biennale oneroso e poi il saldo.
          Si sono tolti petagna e hanno preso zapata.

          • Michele G. scrive:

            Chiamali fessi! Alla fine il vero affare, e stavolta ben ponderato (due anni, anziché uno solo come noi), lo hanno fatto proprio i bergamaschi. Al limite, dopo due anni di prestito oneroso, durante i quali sfrutterebbero al meglio il buon Duvan, potrebbero ripetere il giochetto, rivendendolo a loro volta.

          • aston scrive:

            Zapata non era in prestito.

  62. Pier scrive:

    Defrel giocatore da 4 gol all’anno.Non lo dico io ma le statistiche Wikipedia.
    Se non esplode Kownaski e con Quaglia che sfiora i 40 anni in attacco siamo nulli
    I gol li aspettiamo da jankto.
    Mah.

  63. Edoardo scrive:

    Tutti i soldi che abbiamo incassato per Skriniar, Schick, Torreira, Muriel, Bruno Fernandes, Mustafi, ecc. ma scusate dove sono finiti? I bilanci possono vederli sono gli azionisti o sono pubblici? Caro Andrea, secondo me i tifosi avrebbero il diritto di sapere certe cose visto che sono quelli che poi pagano il biglietto e ci perdono pure i pomeriggi…

    • Sirbiondo scrive:

      Finiscono in operazioni di speculazione edilizia o finanziaria. L aspetto tecnico è secondario ed è quasi un fastidio per chi vuole spremere la nostra samp fino alla ultima goccia.

    • petrino scrive:

      i bilanci sono pubblici e sono stati pubblicati sul secolo xix e ne sono state evidenziate le varie poste
      la Holding che percepisce un canone di alcuni milioni di euro dalla società ‘ di calcio per il marchio e via discorrendo.
      Il compenso per le cariche societarie e via discorrendo.
      Mi ripeto, ma finche’ i risultati lo sorreggono non lo schioda nessuno.

      Comunque quest’ anno tra le varie penalita’ che avranno parma e chievo, perché non credo che finira’ a taralluci e vino, le prime 2 sono gia’ in lista

  64. Massimo Pittaluga scrive:

    Se arriva defrel con rafael come secondo e pedro nel mezzo alla fine la squadra proprio malvagia non lo è. certo perdendo zapata torrerira e strinic siamo sulla carta un po meno forti perchè jankto è un buon colpo ma è un interno di centrocampo dove abbiamo già buoni giocatori, defrel non è male. a sassuolo ha fatto bene e a roma era oggettivamente coperto da giocatori più forti come dzeco come prima punta schick e come esterni perotti el sharavy insomma spazio non ne aveva tantissimo. se per una roma è una riserva da noi può fare bene il titolare. pedro che non sarà un fenomeno ha ancora solo 25 anni consoce l’ambiente ed è un buon giocatore. cattura palloni e sa impostare a livello magari semplice però sa dettare i tempi di gioco, certo senza avere lanci di 30 40 metri. a mio avviso ci manca un terzino sinistro di qualità e poi potremo fare un campionato dignitoso contando anche sulla crescita di andersen kovancy e anche di praet e linetty. non farei drammi e catastrofi per rischi retrocessione o zone basse che non vedo. cerrto con tutti i giovani esplosi negli ultimi due tre anni avessimo una proprietà meno compulsiva ed affarista potremmo stare tranquillamente dove sta l’atalanta (non parlo del real madrid e di una città metropolitana). qui però commerciano e basta. quantomeno se portano questi giocatori puntelliamo una squadra che dovrebbe farci rivedere un campionato tranquillo. certo non è il massimo e neppure il meglio che si potrebbe fare ma con ferrero li tanto di più non credo possiamo sperare

    • Edoardo scrive:

      Con l’attuale rosa non credo che rivedremo il girone d’andata dell’anno scorso, oltretutto il gioco di GP ormai è arcinoto e anche abbastanza limitato…

    • Bulgaro scrive:

      Davanti sinceramente mi sa che ci abbiamo perso in fisico e gol, vediamo se cambia ancora qualcosa, ma i muscoli di Zapata si sono sentiti un sacco quando andavamo forte.
      A centrocampo tra Torreira e Obiang sono giocatori molto differenti, ma concordo che la resa dipenderà dall’abilita del mister di sfruttare al meglio le caratteristiche di Pedro (sempre se viene).
      Jankto invece credo sia proprio il giocatore che ci manca, quello che Linetty fa con poca continuità, muscoli, piedi e gol. Io credo che Praet non rimarrà, a prescindere dalle dichiarazioni, è uno degli ingaggi più alti, e probabilmente c’è qualcuno che prega perché paghino la clausola.
      Dietro ci manca uno o due centrali… Il portiere è un incognita, audero viene dalla B e va aspettato, Rafael doveva essere un prodigio, ma in 5 anni a Napoli lo hanno sempre tenuto dietro, perfino terzo dietro a Sepe..
      Concordo che siamo più attrezzati di altri, ma ad oggi credo che ci manchi qualcosa ancora per puntare a star dietro alle grandi.

      • Massimo Pittaluga scrive:

        cio edoardo e bulgaro. intendiamoci io non sono felice di questa campagna estiva ma sappiamo ormai tutti che ferrero and Co hanno come stella polare il guadagno e il commercio e quindi in questa situazione in cui il risultato sportivo è di gran lunga in secondo piano (allesticono squadre per non rischiare la retrocessione e lanciare giovani da rivendere) cerco di essere realista. andresen e kovancy cercheranno di lanciarli. la prima punta titolare diventerà col tempo il polacco almeno se mantiene poi defrel piano piano potrebbe erodere posto a quaglia che ha i suoi anno e che partirà titolare con lui probabilmente. a centrocampo si tratta di sostituire torriera e dietro di trovare si spera una quadra. per ora sulla carta siamo un po più deboli dello scorso anno ma lo eravamo anche lo scorso rispetto a quello prima. sicuramente basterebbe aver venduto un pochino meno per vederci assieme all’atalanta (non si parla della juve porca miseria) ma questa oggi è la ns dimensione con questo personaggio che fatico a digerire da 4 anni ma che tollero per la mia passione sampdoriana. caro bulgaro ci manca parecchio per star dietro alle grandi. a me va bene rimanere fuori dalle secche sperando nell’esplosione di un paio di giovani che ti fanno fare qualcosa in più quindi un campionato come l’ultimo più o meno andrebbe benissimo. la società sampdoria a me non piace proprio perchè ha allontantato molti tifosi e non ha un minimo di ambizione sportiva. poi che la dichiarino visti i comportamenti mi da ancora più sui nervi. questi tirano solo a fare plusvalenze sinchè dura. speriamo duri perchè l’alternativa sarebbe peggiore di ferrero. l’errore enorme di edoardo garrone ce lo portiamo dietro e non vedo possibilità di cambio nel breve purtroppo

    • Daniele da Rapallo scrive:

      Ma con tutti i mastini di centrocampo che ci sono (e dopo i nomi fatti) prendi Obiang a sosstituire Torreira ? A me sembra folle e costa pure caro di ingaggio.

  65. Solosamp1946 scrive:

    Rafael ok non so a cosa serva essendoci già audero e belec ma va bene. Defrel non mi entusiasma , preferivo tutta la vita Zapata , però ai tempi del Sassuolo era un buon giocatore quindi diamogli fiducia. Obiang…mi è sempre piaciuto però da quando è andato via non l ho seguito quindi non so come sia attualmente…ho visto che non ha molte presenze ( mi pare 53 in 4 anni se ho visto bene il che non è buono). Diciamo che può andare bene…la difesa resta per me un reparto con troppi giocatori di basso livello molte scommesse e quindi non mi fa stare per niente tranquillo. Vedremo tra qualche settimana

  66. Daniele da Rapallo scrive:

    Alcune considerazioni.
    Leggo disperazione per l’infortunio di Regini. Beh, ce ne faremo una ragione. Giocatore duttile e Jolly di difesa che, assieme a Sala, il 99% di noi avrebbe voluto vendessero. Non mi straccio le vesti.
    Se assieme a Defrel prendono Piaca (magari utile anche come trequartista al posto di Ramirez o Caprari…) allaora un po di stimolo ad abbonarsi c’è. Al momento (a parte Jankto) a me sto mercato non stimola certo. Sostituire Torreira con Obiang mi pare folle. Con tutti i mastini di centrocampo che esistono e su cui investire mi pare un cavallo di ritorno senza senso ameno che non arrivi anche l’esperto camerunense Mbia. Buono Audero; peccato Belec che si è rotto le scatole..
    Per ora mi sembra un accozzaglia sotto il segnodella confusione che non mi mette in luce le mirabolanti prodezze di super Sabatini.
    Pazientiamo, ovviamente Andrea ma (se nella mia ignoranza ed istinto) dovessi dirti che sono stimolato, appagato ed incuriosito…..beh ti direi una grossa bugia. Se poi voi siete contenti….

    • andrea.lazzara scrive:

      Qui non si tratta di disperazione o stracciarsi le vesti. Leggo solo tanto dispiacere (anche da parte mia) perchè comunque è un infortunio doloroso nei confronti di un ragazzo contestato (anche da me, ebbi occasione di dirglielo trovandomi un paio di anni fa nello stesso luogo a Capodanno, quando gli ricordai i voti che gli davo ma lui, da vero signore, ha sorriso) ma serio e professionale.

    • petrino scrive:

      a livello tattico tecnico tra obiang e torreira vi e’ la differenza tra una panda e un’ audi 6.

  67. Luigi scrive:

    La domanda è: se l’obiettivo è fare un campionato tranquillo perché è dimostrato ormai che non si punta a nulla visto che il calcio dovrebbe se non erro essere passione di cosa ci stiamo entusiasmando ad oggi? Delle parole al vento del proprietario o delle plusvalenze? Se l’anonimato è ciò di cui si sta assistendo perché a me sembra che si viva più di chiacchiere che di concretezza che anonimato sia sperando di non assistere anche quest’anno alle figure di m.. Che ha propinato la squadra le ultime 10 domeniche.

  68. Faso scrive:

    La butto lì… un Montolivo in cabina di regia che il Milan vuole rottamare?
    In passato giocatori da loro considerati bolliti qui hanno vissuto stagioni top

    • Michele G. scrive:

      Anche a me era venuta questa idea, ma i nostri responsabili mi sa che la pensino in qualche altro modo.

    • Luca Pavia scrive:

      A Milano lo chiamano Tontolivo oppure Lentolivo… Scegli tu..

    • maurosampbolzano scrive:

      certo Faso il giocatore ha esperienza ma non plusvalenza, ma siccome la serie è del vorrei ma non posso lui che cosa vuole di ingaggio..ciao

  69. Luigi scrive:

    PS per ricordare quanto conta la Samp a livello nazionale a ponte di legno ci sono solo giornalisti di Genova neanche uno di livello nazionale anche questo la dice lunga su quanto è quotata la società

    • andrea.lazzara scrive:

      Mi raccontava Emmanuele Gerboni che era a POnte di Legno, che i giornalisti nazionali sono passati, come fanno da tutte le squadre che non siano le quattro-cinque big. Il problema è che a livello nazionale si parla solo di queste…delle altre poco o nulla. E poi ci sono sempre più complicate esclusive (anche per testate nazionali) che rendono il lavoro non facile…credetemi, è cambiato tutto anche in questo settore. E nel giro di pochissimo.

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Purtroppo (vista anche la campagna acquisti portata avanti fino ad ora) la Samp non è considerata interessante ne come ovviamente prima ma neanche come senconda fascia in odore di possibile approdo in Europa minore.
        Risultato, le testate giornalistiche vanno da altre squadre.

  70. Aldo Struppa scrive:

    Un altro attacco di nani..priva avevamo la soluzione Zapata che era 1,90,adesso tra Quagliarella,defrel e Caprari fanno gara a chi e’ piu’ basso e i gol di testa,come al solito,saranno zero!Ferrero se li compra tutti a misura sua…

    • francesq scrive:

      Non vorrei dirti una belinata, ma mi pare che defrel sia 1,84. Non un gigante, ma neppure un nano.

      Io prevedo per lui tra i 10 e i 15 gol.

      Vediamo se ci prendo.

      • Michele G. scrive:

        Speriamo! Penso che sia quello che ci auguriamo tutti, compresi gli scettici di oggi. L’importante è che lo sbatta dentro il pallone! Poi se sia alto o basso, non me ne potrebbe fregare di meno! In questa fase, a molti, me compreso, sembrerebbe che nel cambio Zapata-Defrel ci abbiamo perso qualcosa. Spero, come dicevo, che i miei dubbi svaniscano di brutto.

  71. Edoardo scrive:

    Io prenderei Lamberto Boranga, Pietro Vierchowod e Fausto Salsano e ovviamente li farei giocare titolari, in A2 secondo me farebbero ancora la differenza, oltretutto Boranga potrebbe fare anche il medico sociale così risparmiamo pure sullo staff… Ah le casse d’acqua quelle le compriamo direttamente a LIDL così risparmiamo quei 5 centesimi a confezione che son sempre palanche eh…

  72. luca scrive:

    “Bere e Praet non sono in vendita” parole del Presidente ! e allora inizio a tremare visto che non ha mai rispettato quello che diceva ! ma non voglio commentare questo bensi chiederti Andrea un’opinione : vedo che ormai 6-7/11 della Primavera è stata trasferita in prestito a Pesaro (serie C) e sulla scelta niente da dire , è giusto che questi ragazzi facciano esperienza e giochino in un campionato minore sperando di crescere ed esplodere definitivamente, però mi chiedo ma perchè andare a fare un accordo tale con la Vis Pesaro quando a km 40/50 da Ge c’è una splendida realtà di nome Albissola (stessa serie ) che permetteva di monitorare questi giocatori sempre e comunque a due passi da casa oltre ad aiutare una Società Ligure? che senso ha investire sempre nel centro Italia caso strano sempre vicino Roma ? che ne pensi ?

    • andrea.lazzara scrive:

      Penso che la Sampdoria non sia l’unica società che ha stretto accordi con altre minori e lontane geograficamente. Quindi non ci vedo nulla di così terribile. Ad Albisola ( a proposito, mi fate fare un in bocca al lupo a Luca Ghiglione, compagno d’Università, amico da 25 anni, enorme sampdoriano che ne è diventato l’addetto stampa? ) probabilmente non ci sarebbero neppure stati i tempi..tecnici per realizzare questa sinergia. La loro è stata una scalata davvero rapida. In futuro..chissà..

    • Marco62 scrive:

      Pesaro non è così tanto vicino a Roma vi attaccate agli specchi pur di dare addosso

  73. eraldoca scrive:

    Ma quando comincerà Sabatini a fare i fuochi artificiali che ci sono stati promessi? Fino ad adesso ha galleggiato nel nulla. Due o tre prestiti che persino un principiante poteva tranquillamente gestire.

    • petrino scrive:

      non c’ trippa per gatti: ossia non ci sono soldi. E senza di quelli si fa poco…………………
      E’ solo fumo.

  74. Edoardo scrive:

    Se vogliono vendere pure Beres e Praet che se li vendano pure tanto il prossimo anno non si va da nessuna parte… Beres vale Rolando e al posto di Praet ci può giocare benissimo Jankto o Defrel… Vendete pure tutti così vi fate il villone nuovo e i megayatch coi festini, bravi complimenti a tutti… Io finché c’è ‘sta dirigenza allo stadio non ci metterò mai più piede…

  75. Paolo scrive:

    Qualcuno ha detto che per noi prendere Sabatini è come aver preso Higuain…ma cosa sta facendo di così spaziale? Defrel, voci per Objang, voci per Grassi. e con questi andremmo in Europa? Ma per favore….

    • Cicciosestri scrive:

      Però poi ricordatele le tue profezie di sventura, sarà poi facile dire che sei contento di esserti sbagliato, però è troppo comodo sparare a zero sul mercato (non ancora chiuso) e poi dimenticarsi di quello che si è pronosticato …

      • Marco scrive:

        Hai ragione è molto più facile parlare a campionato concluso….

        Fino ad oggi il mercato è uno strazio, squadra costruita a casaccio, pure Belec ti fa la voce grossa e continui ad insistere su giocatori che non vogliono venire, vedi pjaca.

        Quest anno il calciomercato finisce prima dell inizio del campionato, se sbagli non rimedi piu

        • piero scrive:

          Belec vuol giocare titolare e quindi giustamente la società che ha puntato su Audero gli ha etto o così o pomì e lui ha scelto di andarsene. Direi che la società ha gestito perfettamente la cosa. Pjaca vice campione del mondo secondo me non è mai stato un obbiettivo reale ma buttato lì dai giornali e direi che non sia sto top player da champions. Fino a qualche decennio fa il mercato è sempre stato così e se mai ci fosse da correre ia ripari c’è sempre la finestra invernale. Cmq solo e sempre la Samp. I giocatori vanno e vengono.

    • Zaccotenay scrive:

      Sabatini e per ora viene usato come arma di distrazione di massa, detto succintamente alla di Pietro che c’azzecca? Sampdoria Sopra Tutto

  76. Daniele da Rapallo scrive:

    Visto l’arrivo del nuovo Guru Sabatini e l’addio di Pecini che si era rotto le scatole letteralmente del presidente (e lo so per certo…), vieste le dichiarazioni di inalzamento dell’asticella fatte anche dallo stesso nuovo DG (che spero non cominci a perdere colpi), viste le richieste di rivoluzione e di rosa allestita in fretta di Giampaolo per rimanere…..vorrei fare alcune considerazioni di mercato sulla Sampdoria che sta nascendo e che a parer mio per ora non è certo superiore a quella dello scorso anno, ma analizziamola per reparto.
    Difesa (punto debole stagione passata, una delle più perforate in assoluto).. : Via per motivazioni diverse e più o meno sacrosante Strinic (che ha giocato una finale di coppa del mondo) e Silvestre faro della difesa in questi anni; infortunato Regini che il 99% dei tifosi avrebbe voluto cedere. Via anche un semi deludente e costoso Ferrari.
    Si punta su Andersen (che diventerà forse il nuovo Skriniar), Colley (forte fisicamente ma non certo con esperienza alla Silvestre) e sul nuovo brasiliano terzino sinistro (che potrà diventare il nuovo Roberto Carlos, come il nuovo Dodò). C’è un nuovo Ferrari (che per ora in ritiro ha un po deluso) e si ripalesa il buco dell’anno passato dopo il forfait di Laurinì, ovvero Sala (che il 99% dei tifosi avrebbe voluto cedere) a sostituire Berezinsky che speriamo stia sempre bene. Forse il nuovo Ferrari può fare il terzino destro. Nuovi arrivi ? Non è chiaro.
    Risultato : direi difesa non certo rinforzata sulla carta (direi nel migliore dei casi uguale); difficilmente migliore.
    Centrocampo : via Torreira (miglior recuperatore di palloni nelle statistiche di serie A), non si sa chi arrivi : dicono il cavallo di ritorno Obiang che ha caratteristiche diverse e non è certo un mastino alla Torreira. Bene Jankto (tecnico ed offensivo, non so se possa fare il trequartista); invariati gli altri.
    Sulla trequarti (dopo il forfait, purtroppo, di Lovro Majer) ti ritrovi con Caprari e Ramirez (se Caprari verrà confermato in quel ruolo non suo) e di 2 non ne fanno uno.
    Risultato : centrocampo forse più tecnico ma in assoluto più o meno equivalente all’anno passato e reparto migliore della squadra.

    Attacco : Via Zapata (si ricordi su tutti il goal fatto all’Udinese), arriva Defrel (caratteristiche diverse, si è perso ultimamente, non un grande goleador, soprattutto non un nome da strapparsi le vesti dalla gioia).
    Risultato : nel migliore dei casi uguale.

    Portiere : giovane e forte (pur con incognita serie A), peccato per l’abbandono di Belec.

    Certamente se poi prendi anche un Piaca, sostituisci meglio Torreira e magari prendi un terzino destro di riserva allora le cose potrebbero stimolare di più la piazza e la squadra risultare alla fine (anche se è sempre il campo a dare il verdetto…) migliorata.
    La società non sta lavorando male come infrastrutture, vedi Bogliasco ecc, ma un maligno si può chiedere dove vadano parte delle plusvalenze. Che ne pensate ?

    • Michele G. scrive:

      Daniele, cosa dire? Standing ovation per te!!! Analisi ponderata ed attenta, senza esprimere giudizi troppo sbilanciati (fatta eccezione, forse, per la condivisibile opinione su Caprari e Ramirez) e neanche troppo entusiastici. C’è il giusto equilibrio che dovrebbe esserci in questa fase del mercato. Anch’io concordo sul fatto che, se si fosse chiuso oggi il calciomercato, il reparto difensivo, che aveva bisogno di forti puntelli dopo l’ultimo campionato, nel quale abbiamo subito una marea di gol, persino dalle retrocesse, non risulterebbe migliorato significativamente rispetto allo scorso anno. Se a questo aggiungiamo l’ostracismo nei confronti di Silvestre, l’infortunio di Regini, la mancata cessione di Sala e l’incertezza sul rendimento di Murru (che persino in amichevole ha confermato la tendenza a procurare rigori per gli avversari), ne risulta un quadro non certo esaltante, con l’evidente necessità, secondo me, di procedere ancora con innesti di qualità, al fine di garantire delle buone alternative ai titolari, specie a Bereszinsky, al quale auguro una salute di ferro!
      Ciò che io considero deficitario, comunque, è il modulo difensivo di GP, che, indipendentemente dagli interpreti, ci espone a subire molto, specie sui calci piazzati e corner, oltre alla mancanza di contrasto all’avversario che corra sulla fascia, libero di prendere la mira e crossare per il compagno meglio piazzato (si prenda ad esempio il Maurito interista, che con noi si è tolto la soddisfazione di fare una quaterna). Detto della difesa, c’è poi la pervicace volontà di GP di mantenere sempre e solo un unico schema, senza neanche provare ad adattarlo all’avversario. L’unica volta che lo ha fatto, abbiamo vinto a San Siro con il Milan! Questo lo considero un limite non da poco ed oltretutto lo hanno ormai capito tutti gli altri allenatori, che invece prendono le contromisure. La batosta presa dalla Spagna al recente mondiale, con uno sterile possesso palla contro la Russia di quasi l’80%, fatto di un’infinità di passaggi fini a se stessi, dovrebbe insegnare al “nostro” GP che il tiki taka è sterile con squadre ben chiuse, e sappiamo bene che i protagonisti della Spagna non si chiamavano Murru, Andersen o Ferrari! E se non ha funzionato con loro…!
      In avanti, sperando che Quagliarella faccia almeno il 50% del rendimento “monstre” dello scorso anno, che Kownacki “esploda” quest’anno e dimostri tutto il suo talento, sinceramente, nel cambio Zapata-Defrel mi sentirei di dire che, almeno sulla carta, non ci abbiamo guadagnato, ma perso qualcosa. Diversa fisicità e diverso atteggiamento, oltre ad avere un potenziale minore sui colpi di testa. Ripeto, mi auguro che invece Defrel si adatti molto bene al nostro gioco e si riveli il partner ideale per Quagliarella o il giovane polacco.
      La sostituzione di Torreira si sapeva già da tempo che sarebbe stata problematica e l’ipotesi ritorno di Obiang non mi sembra che la possa risolvere per il meglio. Troppo diversi i due interpreti, a parte l’evidente divario di talento. Più alto e macchinoso Pedro e senza quella “tigna” del diavoletto uruguaiano (almeno fino a Gennaio, quando ha praticamente iniziato a passeggiare per il campo, preservandosi per la nazionale ed i futuri acquirenti). Altre soluzioni per la sua sostituzione, non saprei: o prendi qualcuno dal rendimento incerto, o ci adatti quelli che hai, oppure devi prenderne uno bravo, ma che costa molto, e questo noi non possiamo permettercelo.
      Certamente, aspetterò la fine del mercato per un giudizio complessivo, che potrà unicamente essere basato sulla carta. E se non dovesse essere positivo, mi auguro, come sempre, di essere smentito dal campo. E non si tratta, come qualcuno sottolinea spesso, di previsioni nefaste, ma di discorsi fra tifosi ed amici. L’amore ed il sostegno alla squadra non mancheranno mai, indipendentemente dai giocatori, dall’allenatore e, ahimè, da chi dirige la società.

  77. Bulgaro scrive:

    Per ora non è un mercato particolarmente entusiasmante, pochi innesti, pagati cari.. Tra una belinata e l’altra abbiamo già 50 milioni di riscatti da saldare per il prossimo anno..
    Giocatori di prospettiva un paio (Andersen e kownacki) già in rosa…

    Manca ancora il “volante” e un difensore centrale…

    Per adesso l’estro di Sabatini non si è visto granché.. Vediamo nei prossimi 20 gg…

    • petrino scrive:

      sono tutti riscatti con diritto, non con obbligo.
      Per cui………………..
      Per l’ estro ci vogliono i soldi e quelli difettano.

  78. Aldo Struppa scrive:

    Io spero di sbagliarmi e di essere smentito clamorosamente ma,guardando il”curriculum” di Defrel sui siti specializzati in schede dei giocatori,noto che e’ un attaccante che segna pochissimo..l’ultima stagione 1 gol in 15 gare!A noi tra Torreira e Zapata verranno a mancare 15 gol e mezza dozzina di assist gol..chi li fara’ quest’anno?

  79. Michele G. scrive:

    “Bereszynski non è in vendita. E anche Praet non è in vendita. A Sarri piaceva molto, ma adesso non so, con Sabatini mi occupo meno di mercato”. Dove e quando ho già sentito queste parole? Ah, sì! Ferrero a proposito di Eder “Lui non è mai stato in vendita, è un nostro giocatore. Da tempo chiedo 20 milioni per lui, credete che potrei mai accettare un’offerta da 8 milioni? Sarei un pazzo”. Sappiamo tutti come sia andata a finire. Eder all’Inter per 12,5 milioni, alquanto lontani dai 20 a cui pensava. E di Muriel, del quale diceva a fine 2016 “Sì, l’ho già ribadito, Muriel non è in vendita e non ci sarà nessuno scambio con Gabbiadini”(Muriel ceduto poi al Siviglia a fine campionato, mentre Schick contemporaneamente è andato alla Roma). Fosse vero che non si interessa di calciomercato. Il problema è che se ne interessa eccome, giusto per incassare le plusvalenze!

  80. Luca scrive:

    M’bia altro rifiuto ! ma non era dato per certo il suo acquisto? Non lo conoscevo pertanto non mi tocca più di tanto ma tutto questo a conferma che il Presidente a volte “spara” delle boiate “Samp club ambito” ! Inoltre manca ormai meno di un mese al campionato e brancolano nel buio per il regista ( perno fondamentale per il gioco ) bah!!

    • Marco scrive:

      Come fa ad essere ambito un club che dichiara la salvezza tranquila come obbiettivo?

      • andrea.lazzara scrive:

        La frase di Ferrero post calendari su scudetto e derby dice una grande verità sugli obiettivi della società. Salvezza tranquilla, vittoria nei derby e stop. Un pizzico d’Europa? Temo di no. A voi i pensieri …

        • El Cabezon scrive:

          Per me in tutta sincerità caro Andrea quest’ultime dichiarazioni del presidente mi lasciano totalmente indifferente!
          Se persino a dicembre, durante quella serata a Palazzo Ducale, con la squadra sesta in classifica dichiarò, parola più parola meno che “l’importante è arrivare tra le prime dieci, vincere i derby e siamo tutti felici e contenti!” quale particolare dichiarazione ambiziosa ci si potrebbe aspettare adesso?
          E poi, in tutta franchezza, delle dichiarazioni roboanti, dei proclami, dei bla bla bla vari io non ne sento il bisogno, mi basta seguire le vicende di questo mercato per capire la direzione che si vuole intraprendere…

        • Matte Genovese scrive:

          Andrea, nulla di nuovo all orizzonte, speravo ( e come ho gia ripetuto mille volte che tengo moltissimo alla coppa italia ) almeno puntare su quella, almeno provarci, ma nulla di che, si continua a vivacchiare nel solito anonimato, che pare ogni anno che passa sia sempre piu pesante, quindi, ragazzi, o arriva uno con i soldi innamorato, e possibilmente Doriano pazzo al punto giusto per fare una follia del genere (al giorno d oggi mecenate alla Paolo nn ce ne sono piu) o se no, i ci teniamo il romano cineamatore malgrado noi, e ci divertiamo a battere il genoa, cosa trallaltro non sicura al 100×100 …. Buonagiornata a tutti.

        • Michele G. scrive:

          Vedi Andrea, il fatto è che molti di noi lo hanno capito già da tempo che con Ferrero questa sarebbe stata la nostra dimensione, ma sentirselo dire così direttamente, fa ugualmente male. Sarebbe un po’ come sospettare un tradimento in amore e poi scoprirlo direttamente. Prima di essere frainteso, con tradimento non intendo riferirmi a Ferrero. E’ solo un paragone. Lui, mantenendo i bilanci in ordine, non senza averne un bel tornaconto personale, non sta tradendo la Samp. Chi piuttosto potrebbe essere incolpato di una bella giravolta di spalle è EG, che ci ha lasciato nelle mani del Viperetta. Questa non la capirò mai!

        • Solosamp1946 scrive:

          I pensieri…sempre gli stessi meglio che il signor ferrero non apra bocca…sugli obiettivi tanto ormai sono chiari…salvezza prima possibile e poi plusvalenze…avanti Sampdoria in attesa di tempi migliori

        • Marco scrive:

          Ed infatti prendono obiang che è l unico che vuole la Sampdoria, tutti gli altri ci han fatto madame.

        • Sirbiondo scrive:

          L Europa per Ferrero è un incubo.
          Il suo sogno è la mediocrità, il decimo posto.

        • Sand66 scrive:

          Francamente non capisco perché mantenere GP come allenatore quando l’obbiettivo massimo è la salvezza meglio un onesto Maran e un gioco più pratico che un cervellotico e filosofico spettacolo che riesce una volta su tre (che poi è sempre uguale a se stesso).
          Poi perché Sabatini? Per ottenere il risultato minimo bastava Pecini con il giusto incarico e al giusto prezzo.
          Si naviga a vista, speriamo di non incontrare uno scoglio e colare a picco mentre il comandante, ignaro, festeggia le plusvalenze.
          Forza Doria sempre e comunque.

        • Edoardo scrive:

          E con una squadra così dove vorresti andare?… Il portiere è un’incognita, la difesa fa ridere, a centrocampo abbiamo solo incontristi, l’unico con un po’ di fantasia è Ramirez che però è molto discontinuo e là davanti abbiamo una potenza di fuoco pari a 4 fiammiferi… Della panchina non parlo perché è praticamente da Lega Pro… Ma i milioni che abbiamo incassato da tutte le cessioni eccellenti di questi ultimi anni dove sono finiti?… I tifosi devono creare una delegazione di rappresentanza e andare a chiedere di vedere i bilanci prima che sia troppo tardi, secondo me siamo in una strada molto brutta…

  81. Titti scrive:

    Ringrazio e faccio mio il bellissimo tweet di Enrico Mantovani …..e faccio i complimenti ad Andrea per la pazienza…..

  82. Matte Genovese scrive:

    Ho letto adesso che per m bia nulla da fare, in compenso si legge che obiang scalpita per ritornare da noi, ora io mi chiedo, tutti i nomi che si sono fatti di giocatori discreti in un modo o nell altro hanno tutti rifiutato di venire, personalmente obiang non credo possa risolvere il problema centrocampo della Samp , e come regista proprio nn lo vedo, si dice sia maturato con lesperienza inglese….. E ritorna in un club dove non ci sono ambizioni ??? A proposito , a sentire parlare GP gli obiettivi rimangono i soliti, valorizzare giovani e raggiungere una tranquilla salvezza, nulla di nuovo , la famosa asticella non si riesce ad alzare e avanti cosi e pedalare finche ci sono le pile cariche, dopo di che la stessa fine dell anno scorso…….

  83. P.SOLARI scrive:

    Stasera , dopo il lavoro, andro’ a rinnovare l’ abbonamento. Con varie incognite nei ruoli ancora “scoperti” , sostituto Torreira e un terzino sinistro affidabile che continua maledettamente a mancare …..

  84. Aldo Struppa scrive:

    Non polemizziamo per il gusto di polemizzare e basta,ci sono molti giocatori che hanno rifiutato clubs piu’ importanti del nostro..Roma e inter hanno ricevuto rifiuto perche’ i calciatori sono semplici mercenari..sono capaci di andare dove gli offrono qualche migliaia di euro in piu’.Gli unici “puri” del sistema siamo rimasti solo noi tifosi che paghiamo e basta..senza guadagnare nulla

  85. aston scrive:

    Leggo che preoccupa il centrocampo: a me preoccupa il gioco che non esiste. E non esiste da molti mesi non dall’inizio del ritiro. Giocavamo molto male anche con Torreira.

    a.

    • Michele G. scrive:

      In effetti, da Gennaio in poi, chiunque ci fosse stato in campo non avrebbe avuto importanza e ci siamo messi a fare gli sparring partners di chiunque, retrocedende comprese. Non che prima il gioco fosse esaltante, ma almeno c’erano dei bellissimi risultati, almeno in casa. Fuori, fatta eccezione per alcune partite, abbiamo fatto collezione di brutte figure. Che c’entri qualcosa GP? ;-)

    • Edoardo scrive:

      E’ da gennaio che facciamo pena…

  86. luca scrive:

    calcio d’agosto (sicuramente) ma dopo aver visto la partita con il Padova sono molto preoccupato !!!!!! ma pensano di risolvere tutto con Obiang ? come volevasi dimostrare le solite parole al vento “saremo più forti dello scorso anno” “la squadra verrà rinforzata già in previsione dell ritiro” “con Sabatini saremo al top ” mi stupisco che ci sia gente che difende ancora questa Dirigenza ! ieri sera Enzo Tirotta ha detto delle grandi verità! se tanti giocatori si rifiutano di venire o meglio scelgono altre destinazioni (dopo aver raggiunto accordi con noi) se un Dirigente e talent scuot come Pecini (da lui definito il nostro vero fuoriclasse) viene attratto dall’Empoli a ns dispetto !!!! qualche domanda me la farei !!!!!!!!!! e irei sera si è saputo (finalmente) che tale distacco è dovuto ad un diverbio, a rotture nei rapporti con Ferrero ! speriamo spunti qualcuno all’orizzonte che ……….

    • Michele G. scrive:

      Per quanto riguarda Pecini, ha i assolutamente ragione. Anche se sarà molto difficile togliere l’osso di bocca a Ferrero! Sarebbe un po’ come se ti regalassero una fuoriserie e tu la noleggiassi per farci dei giri alla guida.
      Per quanto riguarda invece le tue preoccupazioni, non che non le condivida, ma non ho mai creduto nel cosiddetto calcio di Agosto, sia in senso positivo che negativo. Inoltre, in questa fase, ci mancava l’intero blocco dei polacchi, che dovrebbero essere titolari, oltre al neo acquisto Defrel ed un Junior Tavares arrivato da troppo poco per poter essere già considerato integrato. Per quanto riguarda la sostituzione di Torreira, lo si sapeva già che sarebbe stata estremamente problematica. Un altro come lui sarà molto difficile trovarlo, salvo pagarlo un mucchio di soldi. Obiang non potrà mai essere neanche lontanamente paragonabile a Torreira, ma almeno non sarebbe uno che iniziasse a passeggiare per il campo da Febbraio in poi ed è uno dei pochi, ahimè, che ambirebbe a rivestire questa nostra maglia, insieme con Zapata, che invece non avrebbe voluto andarsene.

    • Marco62 scrive:

      Se lo dice tirotta noto guru nazionale , pecini se leggi la sua presentazione all’ Empol dice che a lui piace costruire e difficilmente lo vedremo in grandi squadre quindi prima di sentenziare cavolate leggete ed infirmatevi

      • andrea.lazzara scrive:

        Conoscendo Enzo si sente tutto meno che un guru…ha espresso solo un suo parere e Luca le ha fatte sue approvandole…

  87. francesq scrive:

    La mia impressione è che la vera samp si vedrà solo tra un mese. Ormai il calciomercato funziona così, dura mesi e mesi, ma si fa solo all’ultimo. Anche le altre squadre di A, a parte i soliti noti, mi pare che ad oggi abbiano fatto pochissimo.

    Sono contento del ritorno di Pedro, perché è un cuore blucerchiato e male non fa. Forse, dal punto di vista tecnico, qualche perplessità me la lascia, ma così en passant: in A, con noi, ha sempre fatto la mezz’ala; in regia ha giocato solo in B con Iachini.

    Vediamo. Non me la sento di dare giudizi trancianti. Aspettiamo.

  88. Aldo Struppa scrive:

    se volete manarvi messaggi personali a due interlocutori..scambiatevi il numero di whatsap..questo,credo,e’ un blog pubblico

    • andrea.lazzara scrive:

      Buongiorno Aldo, il messaggio che ritieni privato è in realtà un messaggio legato a una richiesta sulla privacy avanzata dall’utente. Ho cancellato il suo messaggio proprio per impedire che venisse letto da altri; niente di personale, quindi.

  89. Rudy scrive:

    Adsso si che capisco perche’ Lazzara lavora ancora a primocanale a quasi 50 anni e non e’ in una testata di rilevanza Nazionale..manda messaggi in codice a un terzo ignorando gli altri utenti e facendo uso pesonale del blog.

    • andrea.lazzara scrive:

      A parte che come forse sai io ora collaboro con Primocanale e ho scelto un’altra strada professionale legata alla comunicazione, non sono in una testata nazionale perchè riconosco e conosco i miei limiti e quando ho avuto l’opportunità ho anteposto la mia famiglia (così faccio davvero un uso personale del blog). Poi la spiegazione sul perchè ho scritto quella cosa ad Andrea_Samp la trovi più sotto. Se hai voglia di leggere i messaggi di uno scarso e disonesto come evidentemente mi reputi.

    • Matte Genovese scrive:

      Scommetto che ti trovo su grif house a commentare le partite della tua squadra del cuore.

    • maverick scrive:

      Puoi aprire un tuo blog sulla Samp se sai fare di meglio di quel 50enne che ti permette e scrivere della tua squadra… ma perché tanta arroganza ?!? Manco ti abesse offeso…boh…

      • andrea.lazzara scrive:

        Intanto ne faccio 48 a settembre! :-) Ma no, lasciate stare…si commenta da solo…

  90. Massimo Pittaluga scrive:

    partendo dal punto che torreira come dinamicità e senso della posizione è difficile da sostituire secondo me se arrivasse pedro in una mediana a 3 con lui nel mezzo jankto (linetti) paret ai lati non la vedrei male. certo pedro ha meno dinamismo ma ha più centimetri e comunque è un ottimo cattura palloni. poi in costruzione tra lui praet e il trequartista le opzioni ci sono. a mio avviso ci serve un centrale di garanzia e un esterno destro sperando che murru e il brasiliano che non conosco ci soprendano in positivo. il murru visto lo scorso anno a difendere faticava molto anche se c’è da dire che i tezini con gianpaolo sono i più penalizzati. un bel centravanit di stazza non mi dispiacerebbe ma tra quaglia kovnacy defrel caprari credo che si ritengano coperti sperando nell’esplosione del polacco come prima punta. non vedo drammi di possibili zone basse certo è che se tirassero a guadagnare un pelo meno si potrebbe ambire a qualcosa di più che campionati nel mezzo.

    • maurosampbolzano scrive:

      ciao Massimo ma come dico da mò siamo sicuri che GP sappia adattare le sue pedine in uno schema adatto alle loro caratteristiche facendole giocare ne loro ruolo naturale e assemblare così un squadra quadrata e sicura,invece del suo unico schema monocorde e logorroico

    • Michele G. scrive:

      Massimo, che dire? Speriamo che il tuo ottimismo si riveli come previsione azzeccata e spazzi via i dubbi e le perplessità che, al momento, sembrano attanagliare molti di noi.

      • Massimo Pittaluga scrive:

        caro michele non sono ottimista con questo presidente come si fa ma ritengo anche che non si rischi la retrocessione perchè in fondo qualche bel giocatore ancora c’è. viste le neopromosse e i punti di penalizzazione e certe squadre ritengo che 4 5 peggio di noi almeno ci siano sicuro. poi se succede un cataclisma per carità. la fiorentina andò giù con una squadra forte ma sono casi della storia. purtroppo con ferrero che vuole guadagnare e drenare utili per la sua holding più di questo è difficile sperare. se poi qualcuno mi chiede se ferrero mi piace credo di aver espresso il mio parere già da 4 anni. è tutto ciò che non vorrei vedere alla samp ma c’è e non riesco ad augurarmi di andar male per vederlo sparire. so anche che se qualcuno si avvicina ora per prendere la samp gli spara delle cifre impossibili perchè per ora guadagna tanto. il problema è che questo si staccherà solo quando il giochino dovesse essere in perdita ma sarà sempre un osso duro da staccare. quando ti trovi a fare affari con qualcuno che è abituato a rosicchiare anche l’osso non è mai facile uscirne bene. garrone lasciando a un profilo come questo la samp ha lasciato un bel regalone a tutti compreso a se stesso.

        • petrino scrive:

          finche’ i risultati lo sorreggono, non lo schioda nessuno.
          E poi chi gestisce il bilancio, non fa mai il passo piu’ lungo della gamba.
          Vedi Zapata. Si doveva pagarlo ed essendo un prezzo fuori badget, lo hanno venduto .
          E hanno preso uno da rivitalizzare con diritto di riscatto.
          Se va male lo mollano, se va bene , ma proprio bene bene lo rivendono con guadagno.
          Ormai il mercato comprende tutta europa, la Cina, l’ America , la Russia e si vende chiunque. Vedi Ponce che sembrava un big, ed e’ finito in Daghestan.
          Se notate piu’ nessuno vende le societa’ di serie A. Tra paracadute ed altro non ci rimetti mai.
          Quello che mi stupisce e’ pagare quasi 11 milioni, tra prestito oneroso e saldo Obiang. Un cavallo di ritorno mai rimpianto.
          Con tale cifra ne prendi di freschi quanti ne vuoi.

  91. Müller , Zurigo scrive:

    Caro Lazzara
    Come mai Defrel non è ancora stato ufficializzaro ?
    Saluti ( ex Neue Zürcher Zeitung )

  92. andrea_samp scrive:

    Mi aspetto di far arrabbiare ancora il mio amico Enrico Preziosi. Vincere un derby a Genova è meglio di uno Scudetto”
    bene …anzi male , qui è tutta riassunta la filosofia e ambizione della proprietà (?) e del nostro essere attuale e ahimè futuro ( sperando non peggiori) ..cioè siamo ridotti ad avere unico obbiettivo vincere derby ..come quelli dell’altra parte ..che non avevavno da decenni nulla a cui puntare …mentre noi pensavamo ad altri traguardi stagionali e il derby non era la partita della vita o della stagione … bene almevo così è stata gettata la maschera ufficialmente ..scordiamoci altre ambizioni ..siamo come quelli dell’altra parte ci restano solo i derby come vittoria stagionale ..addirittura meglio dello scudetto ..figuriamoci piazzamenti europa League ecc..
    che tristezza !!!

  93. andrea_samp scrive:

    P.S ..x Aldo e altri che si sono ritenuti offesi o che pensano chissa quali trame ..io non ho possibilità di contattare personalmente Lazzara ok ? e gli ho segnalato una cosa x privacy mia ..quindi datevi una calmate e semmai prendetevela per il mercato e prezzi abbonamenti che fa il famigerato viperetta !!
    saluti e FORZA SAMPDORIA SEMPRE !!

  94. Luigi scrive:

    Perché date addosso ad Andrea quando dovreste occuparvi di una società border line che perde tifosi ogni anno con un proprietario senza senso di appartenenza ed un mercato improvvisato basato sul presente senza un briciolo di programmazione? Mai visto da quarant’anni cosi tanta disaffezione neanche ai tempi in cui si lottava costantemente per non retrocedere. Povera Samp

    • Edoardo scrive:

      Sì Luigi anche 1 volta si lottava per non retrocedere ma vedi almeno c’era impegno e attaccamento alla maglia, le rose erano composte perloppiù da italiani e non venivano rivoluzionate ogni anno solo per fare plusvalenze e poi quando si perdeva lo si faceva con una certa dignità… Invece adesso siamo semplicemente la scuola-calcio delle strisciate, non proviamo neanche più a competere ma ci limitiamo a vivacchiare facendo commercio spicciolo… L’unica cosa di bello che ci è rimasta è ovviamente la maglia e la nostra Storia, nient’altro… Il presente è da dimenticare… EG e il Viperetta i peggiori presidenti della nostra gloriosa Storia, una vergogna unica… Io aspetto solo che arrivi una nuova dirigenza, allo stadio finché ci sarà la triade delle meraviglie (Ferrero-Osti-Romei) io non ci rimetterò mai più piede…

      • Zaccotenay scrive:

        Allo stadio ci si va per la Sampdoria, noi tifiamo una squadra non persone di passaggio, questa non è fede.

  95. petrino scrive:

    Acquistare a 10 mln. un giocatore venduto alla stessa societa’ a 6 e’ come acquistare un nasello ammoniacato credendolo fresco.
    Quando pascolavano le loro greggi, noi solcavamo gia’ le onde del mediterraneo orientale

    • petrino scrive:

      anzi dicono 11 o poco più !!!!!!

      • El Cabezon scrive:

        Magari nel frattempo è anche cresciuta la sua quotazione, non pensi?
        Ma perchè vi fissate in questa maniera col prezzo col quale viene pagato un calciatore invece di focalizzare l’attenzione su un aspetto molto più importante ossia: questo giocatore è buono o non è buono?

  96. Remo Molassana scrive:

    Sostiuiamo un “ariete” di 1,91 con un brevilineo di 1,79?Siamo sicuri che il cambio e’ azzeccato?Zapata 11 gol e Defrel 15 presenze e un solo gol..boh!

  97. Pier scrive:

    La Samp più scarsa dell’era Ferrero.Grammissimi in attacco.
    Discreti a centrocampo ( Obiang lo conosciamo niente di ché) la difesa tutta da verificare.
    Se non arriva una punta forte forte la salvezza è l’obbiettivo massimo.
    Per favore Ferrero non dica immani c…..te dicendo che vincere il derby valo uno scudetto.
    Vincere il derby dei poveri forse va bene a lui.

  98. Luca scrive:

    Cosa c’ e ‘ di vero su Quagliarella? Stiamo forse scherzando?

    • andrea.lazzara scrive:

      Aspettiamo il post su Instagram del giocatore. Ormai le conferme o le smentite si fanno così, nel calcio moderno. Vero è che va ricordato come il nome del capitano sia circolato più volte per altre piazze in queste settimane. Ma per un addio, adesso, di un giocatore che non rifarà magari 19 reti ma rappresenta tante cose (compreso essere un buonissimo bomber)…beh, o hai il colpaccio pronto o sei nei casini

  99. Marco scrive:

    Meno male che secondo molti Defrel non era il vero obbiettivo.

    Ci han messo 1 mese a convincerlo,visto che non l ha richiesto nessun altro ha accettato.

    Siamo di un appeal pari a zero, ma tutti vogliono essere allenati da Giampaolo come no.

  100. Luca scrive:

    Andrea ” siamo nei casini” sicuro ( riferito al tuo commento in risposta al mio ! Grazie per suo portarci e sopportarci ! Buone ferie allora!!!!

  101. Daniele da Rapallo scrive:

    Ci manca più Quagliarella all’Udinese con un Calleri in arrivo per mettere la cigliegina sulla torta su una campagna che definire poco stimolante è un eufemismo.
    Dopo i proclami di Sabatini, si comincia già a parlare di salvezza tranquilla…..e sinceramente spero tranquilla lo sia a sto punto

  102. Michele G. scrive:

    Se dovessero davvero dare Quagliarella all’Udinese mi incazzerei come una biscia! Visto che non ci vedo dei grossi motivi economici (l’ingaggio? il valore attuale del giocatore?), cederlo ai friulani sarebbe un brutto colpo dal punto di vista morale. Il buon Fabio, oltre ad averci assicurato un bel po’ di gol, pur essendo difficile che si ripeta, rappresenta un punto di riferimento per tutti, un motivatore, uno sprone ed un esempio di impegno. Rinunciare a lui sarebbe come rinunciare a tutte le caratteristiche che ho detto. Speriamo che sia solo una voce senza fondamento, altrimenti i “nostri”, si fa per dire, dirigenti avrebbero veramente toccato il fondo!

    • P.SOLARI scrive:

      …. e, aggiungo, e’ il CAPITANO ….. lo sanno in Societa’ ? Mi tocco se ci sono …. vedo cose pasticciate e non sono tranquillo.

      • Moussa Dembele scrive:

        Per me l’anno scorso è successo “qualcosa” che non trapela dalla società altrimenti non si spiegano gli allontanamenti di Viviano, Silvestre e queste voci quasi confermate da Giampaolo su Quagliarella (“deve risolvere qualcosa con la società”). Prima che mi saltiate addosso dicendo che Viviano è scarso e Silvestre anche, dico che allora non spiegano l’allontanamento di Puggioni a metà anno (con due lire avevi un bravo 12 è un leader dello spogliatoio in casa) ed il rinnovo dì Silvestre stesso l’anno scorso. Silvestre in panchina dietro due centrali giovani serviva eccome… per me hanno rattellato quando è sfumata l’Europa L.

      • petrino scrive:

        Quagliarella e’ un furbacchione. Si fara’ prolungare di 1 anno la durata del contratto, come gli proponevano, pare, udinese e e parma,ossia con scadenza 2020.
        Elementare Watson.

  103. Marco scrive:

    Se danno via Quagliarella a fine mercato praticamente dobbiamo pregare che chievo parma e un altra vengano penalizzate di 20 punti.

  104. Sand66 scrive:

    Premetto che la campagna acquisti, finora, non mi ha entusiasmato ma neanche depresso.
    Il centrocampo mi sembra niente male, con Obiang, Jankto, Praet, Linetty (si potrebbe pensare anche di giocare a 4 senza trequartista) ma dietro incognita totale e avanti pure.
    Le mie perplessità nascono dalla dirigenza, la trattativa con l’Udinese (non il PSG) per Quagliarella mi sembra emblematica, che senso ha? Dare via l’unico giocatore che ha senso di appartenenza, grinta e personalità ad una diretta avversaria e perché poi? Pochi spiccioli. Come fai a far crescere tutti i ragazzotti di belle speranze che hai? Chi darà l’esempio di professionalità? I vari Ramirez e Barreto?
    Sono tanti punti interrogativi che non trovano risposte, Sabatini ha fatto tante belle dichiarazioni ma la squadra così com’è sembra assemblata per sopravvivere non per arrivare più in alto.

  105. Rudy scrive:

    X maverick,
    Chi sei tu per dire a me cosa devo fare?io faccio quello che mi pare e del tuo commento me ne infischio,se Andrea crede mi pubblichera’ in caso contrario mi censurera’ non spetta a te deciderlo.Ho solo fatto presente che scambiare frasi Sibilline a due in un “salotto” comune non mi sembrava corretto.maverick vai da una altra parte lo dici ad altri,ci siamo capiti?

    • andrea.lazzara scrive:

      Caro Rudy, non ho problemi a pubblicare il tuo commento depurato degli insulti a un altro blogger. Spero che tu abbia letto la mia spiegazione e che abbia chiaro che non scrivo messaggi privati usando il blog (ma mi sembrava davvero una riflessione banale). Poi accetto il tuo giudizio sulla mia qualità professionale (ti ho dato pure ragione) ma mi domando perchè qualcuno che non ha mai scritto qui lo faccia per la prima volta attaccando chi, bene o male, cerca di tenere in piedi questo spazio. Scrivere di Sampdoria no? Vale anche per Klaus Marassi il cui messaggio ho proprio cancellato perchè insultava un altro blogger (magari anche a me ma io me ne infischio, come dice Rudy). Nick nuovi che spuntano così: boh, strano il mondo dei social che, a dire il vero, credo di conoscere abbastanza bene…

  106. Solosamp1946 scrive:

    Dai diamo via anche Quagliarella su che ci frega…perdiamo solo , tra lui e Zapata , 30 goal…va bene cosi ….

  107. Edoardo scrive:

    Ciao Andrea, intanto buone ferie e grazie che continui ad aggiornare il blog nonostante tu sia in vacanza, non è una cosa che farebbero tutti, grazie mille… Ma dimmi un po’, gira voce che vogliamo venderci pure Quagliarella, ma sarà vero?… Tu cosa pensi di questo mercato estivo del Doria, non pensi che così comprando e vendendo solo in ottica commerciale e senza un vero progetto sportivo rischiamo di creare un gruppo disunito e poco omogeneo?… Io sinceramente sono molto preoccupato per il campionato di quest’anno, così sulla carta mi sembriamo una squadra totalmente improvvisata piena di seconde scelte, infortunati e personaggi dalle nazionalità più disparate, fino ad ora devo dirti la verità la squadra non mi piace proprio per niente…

  108. Edoardo scrive:

    x Andrea

    E’ possibile esautorare Ferrero in qualche modo e mettere al suo posto una delegazione di tifosi che amministrino la società in autogestione?… Magari con Enrico o Francesca Mantovani presidenti onorari?… E’ mai successa una cosa del genere in un club professionistico che tu sappia?… Scusa Andre, ma per vendere siam capaci tutti, non serve un presidente che fa solo cassa per se stesso e basta…

    • andrea.lazzara scrive:

      Edoardo, il colpo di stato nelle società per azioni non è previsto :-) . E, saltando dall’argomento strettamente Ferrero a quello che tu proponi…ma tu credi che i tifosi in autogestione siano in grado di gestire una Spa? Dai….

      • Edoardo scrive:

        Ok d’accordo la mia idea forse è inattuabile, ma un presidente che prende i soldi anziché metterceli ma dove si è mai visto?????? Vabbé dai scusa ma guarda sono proprio deluso e e molto amareggiato…

    • El Cabezon scrive:

      Col massimo rispetto per le opinioni di tutti ma…siete seri quando proponete certe cose?
      Ditemi che, in fondo in fondo, state scherzando…:-)

      • Moussa Dembele scrive:

        È un po’ quello che abbiamo detto ad Edoardo Garrone 3 anni fa: dicci che in fondo in fondo stai scherzando…..

        È quello che diciamo a Sabatini ufficialmente consulente di una squadra araba che pubblica il curriculum del “consulente” e manco menziona il suo incarico alla Sampdoria: diteci che in fondo in fondo state scherzando….

        E tu, ti sei assuefatto a tutto questo? Dicci che in fondo in fondo stai scherzando….

      • Edoardo scrive:

        Dai un po’ di “sense of humor” ogni tanto non guasta anche se devo dirti la verità al momento io sono abbastanza deluso e i…o eh……….

  109. Gio' scrive:

    Secondo me se riusciamo a Tenere Quagliarella e riprendere Pedro..tanto male non siamo….un piazzamento smile a quello del campionato scorso lo possiamo fare.Volevo fare una Domanda ad Andrea,e’ un po di tempo che non si vede piu’ Romei accanto a Ferrero..non l’ho visto neranche in ritiro se non sbaglio..sai niente?

    • andrea.lazzara scrive:

      Ciao, era alla cerimonia per il varo dei calendari. Come peraltro dicevamo anche nelle ultime puntate di Gradinata Sud, il suo ruolo con l’arrivo di Sabatini è destinato a cambiare e a rivolgersi più alle questioni appunto come i rapporti con la Lega, lo stadio e simili…

  110. Paolo scrive:

    Ma vi sembra normale spendere 11 milioni per Objang? Io lo ricordo discreto, ma nulla più. Sarà che il mercato di quest’anno proprio non lo capisco,…mah

  111. Claudio Palati Fini scrive:

    A proposito di questi ultimi commenti turbolenti tra alcuni Blogger,ricordiamoci ce,coperti dal’anonimato,ci pososno esere “infiltrati” ovvero pennuti bicolor, che si infilano appositamente tra noi fingendo di essere dei nostri al solo scopo di mettere zizzania e procurare polemiche tra il Coordinatore e coloro che postano commenti.
    Quindi non prendiamo per oro colato quello che alcuni scrirvono ed e’ inutile invitarli ad andare dall’altra parte perche’..dall’altra parte ci sono gia’ vogliono solo terremotare il nostro ambiente..guastatori professionisti.Io propporrei ad Andrea di obbligare a postare commenti identificandosi con FB,in qesto modo verificando il profilo di chi posta commenti aggressivi si scoprirebbe subito da che parte sta e si potrebbe anche scrivere a suo indirizzo personale dicendoglii quanto merita.

    • andrea.lazzara scrive:

      Ma no Claudio, non credo sai si tratti di tifosi genoani. Le opinioni sono rispettabili tutte, comprese anzi soprattutto quelle che riguardano il moderatore. Se espresse con educazione e altrettanto rispetto. Usare solo Facebook limiterebbe comunque l’accessibilità al blog a chi è iscritto a questo social network.

    • Matte Genovese scrive:

      E gia l avevo scritto prima che secondo me un tale che ha scritto certe belinate e quasi sicuro che e un bibino pennuto, ma la tua proposta di identificarsi tramite FB non la condivido affatto, non serve a nulla anche perche ci sono migliaia di finti profili che viaggiano su quel social, per me basta non darli spazio, non considerarli proprio, tanto si sa, da come uno scrive, dal tono , si capisce chiaramente che con la Samp non ha nulla a che fare……

  112. marco scrive:

    superpapera di Viviano allo Sporting, meno male che non le farà più con la nostra maglia.

  113. piero scrive:

    A me quello che indispone di Giampaolo è che faccia sempre queste uscite coi giornalisti sul mercato. Serve un difensore forte…. Perchè quelli che hai ora? Bel modo di responsabilizzare e sostenere i tuoi giocatori. Con che voglia giocheranno adesso in difesa? E poi.. Mi serve un play forte… E Capezzi? Che bella botta di fiducia… IL modo giusto per far rendere al meglio un giocatore. Mah… Mi sembra sempre un mettere le mani avanti come per dire “Io lo avevo detto che la squadra è scarsa, ma se non mi comprano giocatori…”. Occhio però perchè se poi i giocatori arrivano allora poi non avrai più scuse…

    • andrea.lazzara scrive:

      Conoscendo l’onestà intellettuale di Giampaolo sono sicuro che queste cose le abbia detto prima ai dirigenti.Su Capezzi, beh, il giocatore è ormai in uscita, ha giocato pochissimo l’anno scorso, cosa deve dire? “Scusate mi sono sbagliato”? COn che voglia? Piero, ma stiamo scherzando? Con la voglia di far meglio di chiunque venga, con la certezza che se dovessero farsi male avrebbero con loro un compagno forte. NOn ho mai sentito un calciatore professionista (almeno tra quelli che ho conosciuto) che non si augurasse l’arrivo di compagni forti. E poi, la Samp ha bisogno di un altro tassello forte: è innegabile (anche se Colley-Andersen contro il Parma non mi sono dispiaciuti).

      • piero scrive:

        Sono sicuro che ne avrà parlato anche in società. E sono pure d’accordo con lui. Sono le esternazioni al popolo che non mi convincono. Per il resto non sapevo che Capezzi fosse in uscita, ma è mia opinabilissima sensazione che, se un giocatore non senta la fiducia del tecnico, difficilmente renderà quello che può realmente dare.

    • Mauro scrive:

      Veramente ha detto che vuole un centrale di esperienza,ma questo blog mi sembra il festival del mugugno….

  114. Marco scrive:

    Perfino il west ham ci prende per i fondelli.

  115. Daniele da Rapallo scrive:

    Partendo Torreira e Capezzi se arrivassero Obiang ed in prospettiva quel Vieira non sarebbe affatto male….

  116. Giuliano Blucerchiato a vita scrive:

    Buongiorno a Tutti e un quesito per Andrea..ho sentito tra noi tesserati dire che la nostra campagna abbonamenti non va affatto bene,corrisponde a verita’?Cifre non se ne trovano su nessun media..saii qualcosa?Grazie.
    p.s. Noi in famiglia il nostro dovere lo abbiamo fatto..4 tessere

    • andrea.lazzara scrive:

      Non ho riscontri al momento…

      • Zaccotenay scrive:

        Anche io 4 voucher fatti è troppo facile stare vicino alla squadra quando si comprano buoni giocatori e le cose vanno bene, è nelle difficoltà che si vede chi veramente é tifoso.La moda è di tutti, lo stile è di tanti, la classe è di pochi.

        • andrea.lazzara scrive:

          Bello il tuo “slogan” quotidiano in cui ti dai anche del tifoso “di classe”… Modestissimo! :-)

  117. andrea_samp scrive:

    Raga io spero che quest’anno venga fuori e bene Caprari …nel Pescara in B mi piaceva come prospetto da prendere…ora ce lo abbiamo e da trequartista , come a Pescara, dovrebbe rendere bene ..poi è duttile può fare seconda punta o penso esterno offensivo ..quindi un jolly d’attacco mica male di sti tempi..e Giampaolo lo vuole far crescere ..magari sarà il nostro colpo di mercato … speriamo ..poi ovvio che un altro difensore buono e un playmaker buono ci vogliano …sull’attacco potremmo restare così speriamo in una rinascita /riscatto di Defrel ( magari grazie a Caprari a supporto e/ o il buon Quaglia accanto) e nel polacchino ..chissà?

    • maurosampbolzano scrive:

      magari Andrea, credo sia ora che gli attori a disposizione di….. giochino finalmente nel loro ruolo naturale dove rendano al meglio

  118. Luca scrive:

    Obiang acquisto certo ! No arriva Leiva ( scusate ma chi e’?) dalla serie B Inglese x 7 mln!!!!!!! Pjaca si muove Sabatini per il colpo e l ‘offerta ! E lui dove va ? Alla Fiorentina ! Almeno sembra ( e allora ricordate a Ferrero che la Samp e’ di sicuro appeal e ambita:-) !!!Scusa Andrea non entro nel merito dei giudizi ma a questo punto mi sembra che regni la confusione totale e che Sabatini non sia un fuoriclasse delle trattative ( portiere Brasiliano , Pjaca) o un valora aggiunto o no?

    • andrea.lazzara scrive:

      Su Obiang mi pare evidente che il West Ham stia ciurlando nel manico e che serva un intervento deciso se accordi ci sono già. Su Pjaca una testata cartacea opposta a quella che oggi lo dà per fatto alla Fiorentina ( ripreso da tutte le testate online), sostiene che si avvicini al Milan. Però mettiamoci d’accordo: se Pjaca fosse arrivato ( o arrivasse), credo che molti direbbero che non è funzionale al gioco di Giampaolo e si domanderebbero perchè è stato ( o sarebbe stato) preso. Se non arrivasse (probabile): ecco, ce lo siamo fatti scappare. Mettiamoci d’accordo. Questi, purtroppo, sono effetti collaterali di un certo..nervosismo che, è innegabile, s una serpeggia in una parte ( o buona parte) della tifoseria quando si parla di azioni o operazioni che coinvolgono la società. Ed è un peccato perchè, nonostante il caldo, come diceva Vuja servirebbe soprattutto ora “testa fredda”. Da parte di tutti.

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Credo che, battezzato Caprari trequartista (sfumato Mejer), la Samp abbia bisogno della quarta punta. Magari forte di prospettiva per sostituire un Quagliarella (credo che quel La Gumina) fosse inseguito per quello.
        Serve poi il regiosta titolare anche se torreira fece le scarpe a Cigarini in un mese; chissà non lo faccia questo Vieira con Obiang (se arriverà).
        Nella speranza che Sala esca verrà sosstituito con questo Ferrari ? Forse un po azzardato ? Quindi : centrale di esperienza, mediano regista titolare e punta ci vogliono. Io ci metterei pure terzino destro di prospettiva.

      • Marco scrive:

        Se pjaca è trequartista serve se è esterno d attacco no, mi pare chiaro il gioco monocorde di Giampaolo.

        Il fatto è che il 90% dei giocatori inseguiti non ne vogliono sapere di SAMP oppure le società ti chiedono prezzi fuori logica.

        Se hai un giullare come presidente è normale che ti prendano tutti x i fondelli, west ham compreso.

        Vieira non so chi sia, ma di certo aumenterà il flusso migratorio degli abbonati .

      • Sirbiondo scrive:

        Tutti che ciurlano nel manico, che ricattano e che minacciano.
        E dai… se non dovesse arrivare Pedro saremmo al quarto arrivo annunciato che non si concreta. Una anomalia.. che per me va sotto il nome di incompetenza.. Poi nel dettaglio se non arriva obiang non mi straccio le vesti ( anche se le alternative temo possano essere nomi tristissimi tipo pulgar o Viviani)
        Su pjaca niente da dire. Non verrà mai qui. Perfino questa triste Fiorentina è meglio della società amministrata dal miglior uomo di affari di roma e allenata dal miglior allenatore sulla piazza.

        • marco scrive:

          quarto arrivo?

          Fatta per Majer, Berisha,Mbia,La Gumina,Jandrei,Skorupski,Sportiello.

          Altro che quarto

      • francesq scrive:

        D’accordissimo con andrea

    • maurosampbolzano scrive:

      ciao Luca magari per queste trattative dipende dal $$$$$$$$$$$$ a disposizione e dall’ offerta di ingaggio, non credi poi se chiede la Samp tutti alzano il prezzo chissà,o forse mi sbaglio

  119. Luca scrive:

    Andrea grazie per la celere risposta prima di tutto ma non entravo nel meriti dell’aspetto tecnico ( come ho sottolineato) sono sincero che Pjaca arrivi o no non m’interessa ! Per me si potrebbe anche restare così intanto l’obiettivo non cambierebbe : salvezza tranquilla! Io sottolineavo l’aspetto (questo si che innervosisce) che risalta per l’ennesima volta le “incapacità dirigenziali ” che con l’avvento di Sabatini avrebbero dovuto sparire ! Obiang già annunciato anche da voi giornalisti ( ma non te ne faccio una colpa evidentemente qualcuno in alto non ha ancora imparato la lezione!!!) ora Pjaca ( e’ di Primocanale la notizia del colpo ) per non parlare del portiere brasiliano ( inseguito per un mese e dato in arrivo almeno un paio di volte) di Berisha, di Mayer o vogliamo parlare di Ilicic? Qui come si fa a mantenere la testa fredda????? ( ovviamente e’ solo calcio pertanto ogni cosa con il giusto peso!;-) buona giornata

  120. andrea_samp scrive:

    e arrivato Vieira uno di 20 anni a ben 7 milioni !! su un sito di valutazioni mercato ..lo davano all’anno scorso valore 2 milioni al top …come mai ora a 7 ?? poi dicono che comprano all’estero perché gli italiani costano troppo ?? …ma trovarne uno di quelli che ieri under 19 erano in finale agli europei ..no e magari ameno di 7 milioni ?? sempre stranieri giovani e svenarsi .. e invece di cercare di fornire giovani italiani al campionato e alla nazionale no eh ?? povero Mancio e povera nazionale ..basta bisogna mettere un paletto a tutti sti stranieri ..

    • andrea_samp scrive:

      P.S. dimenticavo il tal Vieira viene dalla serie B inglese …perché dalla nostra serie B nn ne trovi di validi ?? mah ..

      • andrea_samp scrive:

        per inciso ..al momento con 30/31 giocatori di rosa solo 12 italiani e ben 19 stranieri pari al 61,3% !!! …ora essendo campionato italiano con squadre italiane e si presume fatte da giocatori italiani …sarebbe più normale avere 60/61% di italiani e 39/40 di stranieri ..e già son tanti !! ma non il contrario !! e che cavolo …io arriverei al massimo al 35% ( anche 40 proprio tiraato x il collo ) di stranieri in rosa con 10% massimo di extra e il restante 25-30% dell’unione EU …poi 60/65% italiani ! …e in tutta la rosa avere almeno il 20/25% di under 21 … di cui almeno 4/5 del tuo vivaio ..forse si potrebbe avere un campionato interessante con rose più sensate e premiare chi lavora su vivai e giovani …e magari si ricrea un serbatoio di giocatori x le nazionali U21 e A ..che ne dite ? ma tanto in federazione dormono !!

        • marco scrive:

          Faranno come Francia Inghilterra e Germania, che in nazionale almeno la metà saranno stranieri. Tranne per la Francia che ha il 90% di non francesi in squadra.

        • francesq scrive:

          Beh la loro serie B è ben più performante della nostra, che assomiglia molto ad una serie C… Un tempo anche la nostra cadetteria era di livello (Di Vaio, Di Michele, Schwoch, Hubner), mi ricordo quando la frequentavamo nei primi 2000, c’erano squadre che oggi arriverebbero senza problemi a metà classifica in A. Oggi invece è un torneo di basso lignaggio, segno ne è il fatto che 80/100 le squadre che trionfano in B dando spettacolo, poi facciano una fatica bestiale l’anno successivo in serie maggiore.

          In championship, invece, ci sono i giocatori, eccome…

          Ciò detto, io Ronaldo Vieira non lo conosco, magari è una pippa, non ne ho proprio idea. Dai video mi sembra forte fisicamente, discretamente tecnico, forse un pelo lento.

          Comunque, piaccia o no, riesca o no, in mezzo abbiamo acquisito muscoli, tra Jankto (che tutti snobbano; a me pare proprio forte), R.V. e probabilmente Obiang. E secondo me era la cosa giusta da fare.

      • petrino scrive:

        ha giocato nell’ under 20 dell’ Inghilterra, non di san Marino.

        • Marco scrive:

          Solo amichevoli nessuna partita ufficiale

          • andrea_samp scrive:

            ma non discuto il giocatore in se …magari è un bel prospetto ..è la cifra che mi lascia un po’ sconcertato …dopo tutti i discorsi su italiani buoni che costano troppo e stranieri a meno …

    • Zaccotenay scrive:

      Non ci serve la testa fredda, per chi vuole sostenerla serve un cuore caldo sempre e a prescindere ,il resto è tifo precario e artificiale. Ne possiamo fare a meno, anche se qualche tifoso vero io più non guasterebbe. Basta campagna acquisti. Sampdoria Sopra Tutto

      • andrea.lazzara scrive:

        Pur di riuscire a declamare i tuoi slogan riesci anche a sminuire così una frase storica di un pezzo di storia della Sampdoria…..

      • maurosampbolzano scrive:

        ok capo obbediamo tutti contaci pure,grazie delle tue illuminazioni ora riposati un pò

  121. petrino scrive:

    per ronaldo viera e’ data per fatta.
    Il fatto che lo porti mendes e’una super garanzia.
    Se il diavolo non ci mette la coda. mi sembra un’ ottimo acquisto, anche perché ha 21 anni

    • marco scrive:

      Beh se è un ottimo acquisto perchè ha 21 anni, allora il prossimo scouting possono farlo direttamente all’asilo.

  122. Klaus Lavagna scrive:

    Cosa ne pensi Andrea del caso Sabatini?Chi pensa ad una ipotesi di vendita della Samp agli Arabi,chi come in parte il sottoscritto ritiene che il manager abbia capito che tipo di dirigenza lo ha arruolato e pensi ad una sua via di fuga prima che il ciclone Ferrero lo travolga e gli tolga ogni credibilita’ nell’ambiente calcistico.

    • andrea.lazzara scrive:

      Sinceramente (così rispondo a tutti), pur avendo Sabatini un carattere come dire, anche abbastanza fumantino non credo che un giorno sia con la squadra e il giorno dopo scappi. Poi qui tutti la leggono come vogliono: una fuga, la ricerca di un partner per la società, uno sponsor. Ecco, diciamo che per il rush finale del mercato mi aspetto ( e spero) in una presenza più massiccia di Sabatini sulla scena.

  123. Edoardo scrive:

    GP è sicuramente una persona brava e anche simpatica, ma qualche variante al suo estenuante tiki-taka no?… Ogni tanto 1 cross dal fondo è forse una bestemmia?… Ma non lo capisce che senza varianti finiamo per essere sempre troppo prevedibili?… Mah non so voi ma le sue interviste a me lasciano abbastanza perplesso e basito…

    • aston scrive:

      assolutamente si.
      a.

      • Zaccotenay scrive:

        Se ci aspettiamo la risoluzione delle aporie delle concezioni etiche del pensiero unico del signor. Ferrero & Friendly, stiamo solo perdendo tempo. Abboniamoci noi siamo noi lui non è un c…. Sampdoria Sopra Tutto

    • Zaccotenay scrive:

      Hai ragione, ma ribadisco noi tifosi abbiamo un’altra missione, un dovere per me, sostenerla a prescindere , lamentarsi non serve, potrei farlo anche io tranquillamente la situazione è fin troppo palese, ma la Ferrerizzazione ed il Gianpaolismo non ci devono contagiare.Loro sono di passaggio noi ci saremo per sempre

  124. vincenzo scrive:

    Tutti sanno.. anche le pietre… che Pijaca vuole andare alla Fiorentina: è un desiderio legittimo e allora perché continuare a inseguire un giocatore che non vuole venire alla Samp?, lo stesso discorso può valere per altri nomi.. . (naturalmente solo opinione personale)
    Nell’attesa di sapere se giochiamo domenica 17 alle ore 20.30 o anticipo/posticipo

    Forza Sampdoria

  125. Edoardo scrive:

    A parte Praet mi sa che le grosse plusvalenze ormaI son finite e dopo?… Forse il Viperetta sta pensando di vendere?… Tu Andre ne sai qualcosa?… Girano voci sul viaggio di Sabatini in Arabia chissà…

  126. luca scrive:

    Andrea ieri sera quasi per caso ho visto una trasmissione su cui si dibatteva del viaggio di Sabatini in Arabia Saudita (se non sbaglio ) ne sai /sapete qualcosa ? sono uscite varie interpretazioni tra cui quella più auspicabile di Beppe Dossena , che tu sappia c’è qualcosa che stà nascendo o è Sabatini che si è già “stufato”?

  127. Giuliano Blucerchiato a vita scrive:

    Manca l’attaccante da doppia cifra da affiancare a Quagllarella,non sottovalutiamo perche’ poi ci troviamo nelle canne!Penso che ormai tutti avranno notato che Caprari, sicuramente dotato di ottima tecnica,non segna quasi mai..nemmeno con i dilettanti,l’altro Polacco idem,Defrel..basta guardare il suo ultimo anno e si capisce quale potenza di fuoco abbia….non abbiamo sostituito Zapata..attenzione!

    • Edoardo scrive:

      Caprari è veloce nello stretto, ma non mi sembra che abbiamo proprio un’ottima meccanica di tiro eh…

  128. Ste scrive:

    Visto che avete paura di infiltrati genoani..eccone uno… e scrivo solo per fare i soliti complimenti ad ANDREA LAZZARA. Gentile, equilibrato, mai fuori luogo, bravissimo a fare il suo lavoro..ce ne fossero

  129. Marco scrive:

    Siamo così sicuri che il rallentamento obiang sia solo di natura economica? Vieira pagarlo 7 milioni x la panchina? Mi pare strano, vorranno provarlo nelle 2 amichevoli e se Giampaolo gradisce sarà lui il sostituto di torreira. Poi via capezzi e torreira dentro jankto e Vieira, anche il ricambio numerico coincide.

    Alvarez verrà sostituito co Caprari da li manca un attaccante

    • Bulgaro scrive:

      Avresti solo un centrocampista centrale perché jankto è mezzala all’uso trequartista… O adattano Praet oppure cambiano modulo… Secondo me un centrocampista centrale arriverà ancora.

  130. Luigi scrive:

    Vorrei rispondere a chi si sta illudendo del nulla. Avete mai visto un’arabo investire in una qualsiasi società italiana sportiva e non sportiva? Bene anzi male, purtroppo ho l’impressione che la triade la vedremo finché ci sarà profitto dopodiché liberi tutti.

  131. maurosampbolzano scrive:

    leggo dei nomi in arrivo che non mi dispiacciono affatto, sento dichiarazioni di giocatori arrivati che non mi dispiacciono affatto, sento voci di altri arrivi, che non mi dispiacciono affatto,credo che ( a parte altri discorsi sul monomodulo e difeseazonainareaeattaccosolocentralesenzasfruttarelefasce) sia una Samp degna e forte ovvio a parte che sperumma ben

  132. Edoardo scrive:

    Prendiamoci Modric!… Con tutti i soldi incassati da Schick, Skriniar, Torreira & C. ci possiamo aggiungere tra un po’ anche Higuain… Investire non solo in terze/quarte scelte, i soldi ci sono eccome please…

  133. Marco scrive:

    Mi auguro che i rumors su Quagliarella riportati da alcuni siti siano bufale , addirittura una possibile cessione gratuita si legge…..

  134. Fulvio scrive:

    Quello che non capisco è questa smania di dare via i giocatori senza averne il sostituto. Capezzi va all’ Empoli senza che Obiang o chi per lui sia ancora arrivato , e stasera col Fulham gioca Barreto play…

  135. Giuliano Blucerchiato a vita scrive:

    Interessante che gli arabi abbiano definito sabatini un “loro consulente” mentre lui e’ dipendente della Samp…piedi in due scarpe per racimolare un po di grana?

  136. Luca scrive:

    Henry non hai capito ( sono al corrente di cos’è successo ai tempi con Dossena)se rileggi cosa ho scritto vedrai che sostengo di auspicare quello che questo signore ex ns giocatore formulava al viaggio di Sabatini in Arabia Saudita , fai una ricerca su internet di quello che ha detto ! E mi darai ragione , vediamo se anche Andrea vorrà dire la sua ( magari che ho detto una “belinata’) Buona giornata

    • Henry scrive:

      Ah ok avevo capito male le tue intenzioni,
      comunque direi che non è il caso di dare
      molto credito alle opinioni dello stimatissimo
      professor Dossena…

  137. Pier scrive:

    Belin abbiamo preso Ronaldo ! Basta lamentarsi.

  138. Daniele da Rapallo scrive:

    Sto Sabatini fa un anno e poi ci pianta per gli arabi ?

    • Edoardo scrive:

      Secondo me Sabatini se ne va prima di Natale e forse pure GP, tutto il male non vien per nuocere chissà…

  139. Massimo Pittaluga scrive:

    leggo di quagliarella che ha però all’anagrafe 35 anni e va per i 36 e che ha ancora 1 anno di contratto a circa 1,2 mln. da quello che leggo udinese e parma gli offrirerbbero un biennale a un po meno e lui sarebbe tentato. capisco se le cose stanno così quaglia ma capisco anche la società. ha un contratto ottimo per i parametri samp e credo che a una certa età ci possa stare non rinnovare a due anni ma vedere come va e rinnovare durante la stagione. se le cose stanno così non mi sento di dare su questo addosso alla società come a quaglia che se vuole monetizzare in sicurezza la fine carriera ha il diritto di farlo. però c’è un però non facciamo di quaglia una bandiera. è un grande professionista serio ma ha cambiato tante squadre in carriera e i simboli sono un altra cosa. a me piacerebbe rimanesse è un esempio di professionalità ma dei biennali a 35 anni a certe cifre sono anche cose da valutare. anche lui dovrebbe rispettare il contratto visto che comunque parliamo di cifre mica da ridere. a me quello che lascia perplesso è la tempistica nel prendere il regista titolare sapendo che torreira andava via da mesi…..mi lascia perplesso anche la posizione di sabatini che sembra venuto qui a fare il libero professionista. siamo un porto di mare di giocatori e dirigenti e la cosa non è bella in questo senso. altro che senso di appartenenza.

    • maurosampbolzano scrive:

      Massimo ciao ti ricordi quella famosa frase di Gino Bartali, forse ora torna di moda..

    • Edoardo scrive:

      Concordo in pieno su tutto, siamo un porto di mare già da alcuni anni e così è difficile creare coesione e spirito di gruppo/appartenenza, poi se facciamo di nuovo dei gironi di ritorno come l’ultimo dell’anno scorso non stupiamoci, qui ahimè ognuno tira l’acqua al suo piccolo mulino e basta…

  140. Daniele da Rapallo scrive:

    Rinnovato abbonamento.
    Per ora siamo intorno ai dieci mila : in linea con lo scorso anno.
    Se vogliono più abbonati, qualche stimolino in più dalla campagna acquisti sarebbe gradito. Possibilmente ci si astenga dalla solita tiritera utopica che tutti dovrebbero abbonarsi a prescindere : i talebani lasciamoli a casa loro.

  141. Giuliano Blucerchiato a vita scrive:

    x Ste,
    il tuo commento ti fa onore,e’ bello essere sportivi pur parteggiando per una parte..complimenti.

  142. Daniele da Rapallo scrive:

    Siparla di Niang, ma deve essere sicuramente un brutto sogno…

  143. Paolo scrive:

    Andrea avevi detto di voler aspettare il 1 Agosto per essere preoccupato. Siamo al 2 e, a detta di Giampi, mancano ancora dif, cen, e att, titolari. Ok battere il Fhulam in pre-campionato, penso ottimo il nuovo Ronaldo….ma non comincia ad essere tardi, coppa Italia e Fiorentina sono li tra pochi giorni…

  144. luca scrive:

    risulta anche a te Andrea che Tonelli (che anche Primocanale lo aveva dato per acquisito) vada a rimpinguare la lista di giocatori che “erroneamente” (per non dire altro) erano stati definiti “acquisti certi “? a questo punto essendo il 2 Agosto come definiresti queste continue brutte figure ? inoltre manca completamente la comunicazione tra Società e tifosi ! Sabatini (che senso avrebbe aver liquidato Pecini per tenere solo un anno questa figura) ? , mancati acquisti o possibili dolorose cessioni (Quaglia) non andrebbe “gisutificate” al popolo Sampdoriano e non limitarsi a fare solo proclami (senza senso ) o chiedere abbonamenti di massa (allora si che i tifosi vanno bene)? che ne pensi grazie ?

  145. francesq scrive:

    Come sapete, io non sono particolarmente critico di questi tempi, perlomeno non a priori. E valuto il nostro mercato anche alla luce di quello dei competitors, che non mi pare abbiano fatto esattamente i fuochi d’artificio. Ricordo anche che l’estate è tempo di miraggi: gente che a giugno viene considerata fenomenale, il giugno dopo si taccia di bidonismo acuto. E viceversa (vedi Defrel, quest’anno arriva da pippa, l’anno passato non arrivò e si urlò alla tragedia; o anche Lapadula, per lui, la scorsa estate, si parlava di Genoa da Uefa…).

    Quindi prendiamo tutto molto con le pinze.

    La società ha provato a seguire il canovaccio del rinforzamento fisico della mediana. E mi pare che qualcosina si sia mosso.

    Certo, un filo di preoccupazione la sento: vorrei che l’allenatore venisse accontentato, perlomeno entro la fine del mese.

    P.S. ODIO IL CALCIOMERCATO

  146. Edoardo scrive:

    X Andrea

    Non ci credo!… Abbiamo presentato il giovane Ronaldo Viera a mo’ del vero CR7!… Belan Andre a ‘sto punto siamo al 3 di agosto e secondo me dovresti fare un po’ il punto della situazione su tante cose: il mercato totalmente improvvisato, i numerosi rifiuti a nastro incassati da giocatori mediocri, la partenza di Pecini (per andare a Empoli!), il mistero Sabatini (perché a Genova e con quali reali prospettive?), le continue cadute di stile a livello mediatico e di marketing… Lo dico con tutto il rispetto ma io non sono assolutamente d’accordo con la gestione societaria e nemmeno con l’allenatore… Adesso mi piacerebbe sentire un po’ anche la tua opinione… Grazie e a presto, ciao…

    SEMPRE E COMUNQUE FORZA DORIAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!

    • andrea.lazzara scrive:

      Ciao Edoardo, come stamattina (domenica) scriverò un pezzo. Abbiate pazienza, potete immaginare in questi giorni con il caldo ho avuto..un po’ tanto da fare altrove.

      • Edoardo scrive:

        Sì sì scusa, io dicevo così solo per dire, è già tanto che tu Andre aggiorni il blog pur essendo in vacanza, non tutti lo farebbero e di questo ti va dato onore, è solo che sai siamo tutti un po’ curiosi di conoscere la tua opinione visto che ormai siamo vicini al debutto in Coppa Italia e il mercato della Samp quest’anno è stato veramente molto improvvisato e a mio avviso anche abbastanza deficitario, oltretutto la partenza di Pecini (ripeto per andare a Empoli!), le trattative-telenovelas con Majer, Berisha, Jandrei e Obiang, l’arrivo a sorpresa di Sabatini con più ombre che luci, le solite cadute di stile a livello mediatico (campagna abbonamenti e RV7), insomma carne al fuoco su cui dibattere mi sembra ce ne sia parecchia e ahimè non tanto in positivo eh…

  147. marco scrive:

    Andrea Lazzara, siamo ben oltre il 1 agosto e la squadra non mi pare sia completata, quindi sei preoccupato o no?

  148. marco scrive:

    Meno male che abbiamo grandi dirigenti e tutti vogliono venire qui
    FIORENTINA: FATTA PER PJACA
    Decisiva la volontà del croato che ha spinto per la Fiorentina rifiutando Sampdoria e Leicester.

    Indipendentemente dall’utilità o meno dell’acquisto di Pjaca o altri, i rifiuti ricevuti quest’anno sono da Guinnes dei primati.

  149. Paolo scrive:

    Sinceramente questa rincorsa ad Objang, mi sembra patetica. Già 10ml sono esagerati, ma poi basta! Se non lo vogliono dare facciamola finita e cambiamo obiettivo. Ci saranno in giro centrocampisti forti almeno quanto Lui? Fosse Messi…

  150. Marco62 scrive:

    Spiegare a chi ha fatto l’articolo sulla partita di oggi contro il Watford che il nostro tecnico non è di Ravenna ..di Ravenna e l’altro…insomma non ci riuscite proprio …..

    • andrea.lazzara scrive:

      Caro Marco, è una palese disattenzione. Ho vissuto in redazioni per 23 anni e..succede…lo so già il refrain che mi ripeterai: sbagliate sempre con noi. Si, è un complotto! Ma dai….i colleghi ( e siamo in un periodo di ferie) seguono cronaca e sport e (aggiungerei anche, con questo caldo) la disattenzione ci sta…ci perdoni?

      • andrea.lazzara scrive:

        Sentito chi aveva scritto e corretto. E’ stata una mera disattenzione che facendo mille cose non solo di calcio può capitare.

        • Marco62 scrive:

          Guarda che ero ironico lo so che si può sbagliare tranquillo …piuttosto una bella intervista a Sabatini che ci spiega le strategie degli ultimi 15 giorni di mercato

  151. Luca scrive:

    La vicenda obiang ( addirittura si parla di azioni legati contro di noi spero sia una bufala) e’ cmq la sintesi di una dirigenza incapace e confusa , Andrea mi spiace rivolgermi sempre a te ma sei il nostro portavoce ed in ogni caso il più vicino ad ambienti Societari , Osti che metodi ha di lavoro o che considerazione gode negli ambienti calcistici ? Parliamoci chiaro quasi 10 rifiuti su contatti già dati in definizione sono prova di superficialità operativa o dimmi tu ? Sabatini non posso pensare sia diventato così ” incompetente” o privo di potenzialità operativa! Scusa parliamoci chiaro c’è dell’altro ? E la vicenda Arabia Saudita lo testimonierebbe ( cmq la si voglia vedere ed interpretate) a te le considerazioni del caso ,penso a questo punto ( avevi detto di esprimerti dopo il 1/08!) dovute a noi tifosi perennemente negativi ( come veniamo definiti) ed anche a quelli tranquillamente positivi ed entusiasti di questa Società ! In ogni caso rispettabilissimi !!!(l’importante e’ essere tutti sotto la stessa bandiera:-)

ALL’ULTIMO RESPIRO

Un pareggio che equivale ad una vittoria per il modo rocambolesco in cui è arrivato. La Sampdoria esce a testa

LA VITTORIA DEI REIETTI

E’ stata la vittoria dei reietti. Di Marco Giampaolo, della sua coerenza, delle sue idee, del suo gioco, sia pure

DERBY, BENE COSI’. E ABBRACCIAMO TUTTI GIANLUCA

Non è stato un gran derby quello giocato dalla Sampdoria, forse il peggiore dell’era Giampaolo. Che, tuttavia, rimane imbattuto nella

SAMPDORIA POVERA, POVERA SAMPDORIA

Anche all’Olimpico con la Roma – terza sconfitta consecutiva, undici gol beccati nelle ultime tre gare, un solo punto raccolto