UN FILM PREVEDIBILE

15 apr 2018 by andrea.lazzara, 191 Commenti »

La Sampdoria esce, come previsto, dallo Juventus Stadium con zero punti. Buona gestione della gara nella prima frazione di gioco, gol evitabile sul finire di tempo (stavolta del primo) , occasionissima per Ramirez in apertura di ripresa e poi ciao. Non c’è molto da dire, credo, su questa gara che si è dipanata lungo un percorso prevedibile: Giampaolo recrimina per un’irregolarità sul primo gol ma contrariamente a tutto quello che si pensava in questi giorni, l’arbitro nella gara ha giocato un ruolo marginale. Ed ecco il tema su cui volevo soffermarmi: Mariani non ha inciso anche perché è stata una partita corretta, con appena 14 falli. Ma sapete di questi quanti li ha commessi la Samp? 6, come dire un fallo ogni quarto d’ora. Nessuno vuole dire che i blucerchiati devono picchiare, per carità, ma a volte, qualche infrazione è sinonimo di grinta, decisione, nerbo. Quel nerbo che troppo spesso la Sampdoria dimentica a casa. Quella grinta che servirebbe per sperare ancora nell’Europa e di cui non potrai prescindere nella partita di mercoledì sera contro il Bologna: quella si, è davvero da vincere se vuoi dare un senso al finale di stagione. Facciamo così, comunque: siccome prevengo già, polemiche, discussioni, sul girone di ritorno non propriamente esaltante, sull’Europa che da probabile è diventata poi possibile e ora difficile..facciamo che ancora per questa settimana (Bologna e Lazio) stiamo tutti con la squadra, riempiamo il Ferraris mercoledì sera e proviamo ad alimentare la speranza (è il sale dello sport e della passione no? ). I tifosi ci mettono la voce, quelli in campo il cuore e quella grinta che tutti vogliono vedere. Poi classifica alla mano, capiremo meglio il futuro…..

191 Commenti

  1. GIANNI scrive:

    Nulla fi nuovo ormai tutti conoscono la nostra difficoltà sulle fasce con due terzini in costante difficoltà e poi vanno in crisi anche i centrali! Poi gli avversari erano la Juve e il risultato è questo.
    ..

  2. Bulgaro scrive:

    Con la squadra I tifosi ci stanno sempre, ma almeno qui la delusione per quello che oggettivamente è uno spreco lasciacela manifestare :-)

  3. Luigi scrive:

    Secondo gol della Juve sei giocatori della Samp che non marcano nessuno tecnico da serie B giocatori come Ferrari e regini da serie C ambiente di addormentati ca cosa pretendete?Sono stufo di farmi prendere in giro da giornalisti che non sanno fare ogni tanto la voce grossa tifosi tiepidi e giocatori senza palle. Preferirei lottare per non retrocedere piuttosto che vivere di palle quotidiane. Abbiamo una difesa da serie C che anguscia.

    • andrea.lazzara scrive:

      Caro Luigi, i giornalisti fanno la voce grossa? O non lo sappiamo (non lo so fare? ) fare? Beh, qui ne trovi uno (forse). E allora…perchè scrivi?

  4. Disraeli scrive:

    Ci hanno fregato in modo elementare sistematicamente sulle fasce e sui cambi di campo.
    Da interregionale la fase difensiva che lasciava sempre un uomo solo in attacco.
    Poi il nostro solito sterile tic tac macchinoso che arriva sulla 3quarti, si ferma per poi rinculare sino al portiere…che noia, un parto questo gioco osceno.
    Altro che confermarlo…

  5. Edoardo scrive:

    C’è poco da dire, la Juve è forte, ma se davanti non la butti mai dentro e dietro continui a fare cappelle madornali tutte le domeniche soprattutto dentro alla tua area di rigore allora non se ne esce proprio, per me il campionato è finito, il bilancio è positivo ma non certo esaltante, il bel gioco non lo vediamo più da parecchi mesi e la difesa è un colabrodo, l’EL è stata un bel sogno ma alla prova dei fatti le partite decisive le abbiamo ceffate tutte…

    • alan scrive:

      Eh si, quattordici punti tra Toro, Fiorentina e Atalanta, nostre concorrenti (ah già ma quelle sono squadre NETTAMENTE superiori, mica come noi che siamo lì per caso, vero?), fignifica aver cercato TUTTE le partite decisive. E in effetti niente bel gioco da MESI (ah, se ci fosse Ballardini sulla nostra panchina…)
      Le critiche ci stanno (Crotone e Benevento dono pagine nere) ma qui veramente si rasenta il surreale.

      • alan scrive:

        Ceffato, non cercato.

      • Edoardo scrive:

        Le partite decisive per l’EL le abbiamo ceffate tutte in questi ultimi mesi, il bel gioco di GP io non lo vedo e Ballardini che c’ha una squadra 3 volte peggiore della nostra però nel girone di ritorno ha fatto più punti di noi, caro Alan rifletti bene su questi dati che a me non sembrano poi tanto surreali eh…

        • Aston scrive:

          Sono numeri. Poco discutibili

        • alan scrive:

          Ma come? Adesso fare punti è l’unica cosa che conta? Ma non contava piuttosto giocare “BENE”? Perché per te il doria non lo ha MAI fatto, nemmeno quando di punti ne faceva parecchi (“Eh ma se entrava la rovesciata di lapadula, Eh ma se con la Juve durava cinque minuti in più, Eh ma l’Atalanta nel primo tempo aveva fatto meglio” e via così )

      • Heisenberg scrive:

        Surreale é che gente come Sala, Regini e Barreto possano giocare a calcio in serie A contro la Juventus

  6. SkyWalker scrive:

    Secondo e terzo goal troppo facili x loro, noi poco o niente pericolosi in attacco. La juve ha vinto con il minimo sforzo, mi aspettavo di piu’ da questa gara sopratutto da alcuni calciatori che hanno ambizione di giocare in grandi squadre.
    Che dire , il prossimo hanno si deve x forza rinforzare la difesa (perche’ ostinarsi a non far giocare strinic?) e spero si compri un degno sostituto di Torreira.
    Mercoledi si deve battere le mortadelle !! Io nell’ Europa ci credo ancora !
    Forza Samp !!

  7. Aston scrive:

    Ennesimo goal preso con la juve alla stessa maniera. Cross non dal fondo goal. Mah. Tutti molto critici con Ferrari ma secondo me chi non sta dando in una casa da quattro mesi è silvestre.

    • Michele G. scrive:

      Sì, ma la dormita sul primo gol, quello che ha cambiato la partita, è stata proprio di Ferrari.

    • ROBY LEVANTE scrive:

      @ Aston.Sono d’accordo su Silvestre,tante colpe sono anche sue,ma il principale colpevole è il maestro di calcio Giampaolo,che non conosce affatto le parole anticipo,marcamento e velocità di passaggi;il continuo inutile,sterile,asfittico gioco che impone ai suoi giocatori ,il voler continuamente dire di guardare la palla e non l’avversario(roba da terza categoria),il reiterato impiego di giocatori come Regini,Sala,Barreto e, se ci fosse ancora Puggioni,anche di Viviano,giocatore alto quasi 2 metri che non esce mai dalla linea della porta e le poche volte che lo fa è semplicemente goffo(vedere l’uscita di ieri) ma sopratutto non aiuta i suoi scarsi difensori.Continua così Giampaolo e vedrai che già domenica contro la Lazio sarà un’altra caterva di goal.

      • aston scrive:

        Sull’argomento sai come la penso.
        Credo che ignorare la sistematicità dei problemi sia un comportamento non condivisibile. Quando prendi sistematicamente troppi goal mi parebbe logico ed utile provare a cambiare. Passiamo oltre perchè è argomento già dibattuto e sul quale ci si divide.

        Detto questo, e detto che è vero che ieri Ferrari ha sbagliato, la mia idea è che uno dei giocatori più considerati sia invece , per me, un problema da quattro mesi a questa parte.
        Lo trovo fuori posizione, non reattivo, lentissimo nel giro palla. A mio modo di vedere un pò di turni in panca forse ci sarebbero stati.
        Aggiungo che mi resta anche oscura l’utilità del trequartista posto che tutti quelli che si alternano più o meno efficacemente nel ruolo non producono, se non in rarissime circostanze, occasioni da goal.
        a.

      • Matte Genovese scrive:

        Mi sono rotto di prendere barcate di gol dalla lazio, bisogna che il fenomeno cambi atteggiamento tattico !!!

        • ROBYLEVANTE scrive:

          @Matte Genovese.Purtroppo con la Lazio prenderemo l’ennesima goleada,basterà che facciano giocare Felipe Andersen;con la monotattica del maestro di calcio non si va da nessuna parte.Speriamo di vincere domani con il Bologna.

  8. Matte Genovese scrive:

    Ciao, ed e proprio li che voglio insistere, nessuno pretendeva la vittoria a torino contro (almeno per la serie A italiana) una corazzata come la juve, ma questa squadra non ha grinta, non ha nerbo, non ha cattiveria agonistica, quando e il momento di giocare un pokino piu duro si caga nelle braghe, una difesa da lega pro, e il mister che insiste con la sua politica che non ci sta portando da nessuna parte, e gia lo avevo detto nel post precedente, abbiamo fatto la solita figura dei regala punti, vittime sacrificali di avversari affamati di punti, la samp non ce ragazzi, dimostrato palesemente anche nel derby contro una squadra che non gioca a pallone, contro la juve bisognava fare una super prestazione a livello agonistico, almeno per colmare l enorme gap che ce fra noi e loro e invece non siamo stati all altezza come al solito ! Ennesima delusione , rimane come ogni sera l amaro in bocca per vedere la mia Samp trascinarsi goffamente verso la fine di questo torneo….. Cmq faccio quadrato anche io per la squadra sperando mercoledi di distruggere il bologna. Sangue agli occhi quindi !!! (giocatori permettendo).

  9. Fra Zena scrive:

    Per giocarti fino in fondo queste partite ci vogliono grinta,organizzazion, cinismo e un po di fortuna. Noi ieri non abbiamo avuto nessuna di queste. Speriamo bene per mercoledì.
    Vorrei fare una polemica/ sfogo che non c’entra nulla con la partita: perché alla fiera primavera c’è un mega stand dei bibini e noi nulla? Perché loro a settembre faranno un giro nelle scuole elementari presentando un cortometraggio sul simbolo del grifone (fonte il secolo di ieri) e noi non facciamo un belino? Ho sempre più la sensazione, e non da oggi, che questa proprietà stia smarrendo il legame con la città

    • Michele G. scrive:

      Vorrà dire che il giro delle scolaresche lo faranno al Testaccio, dove abita il viperetta! Scherzi a parte, trovo che tu abbia ragione.

    • petrino scrive:

      non solo lo stand alla fiera, ma per il 125^ anno di vita emettono un francobollo commemorativo.
      Per lo stand alla fiera, deve essere l’ attuale dirigenza a farsi sentire, sempre che non gliene freghi nulla. Vedi il museo samp.

    • Matte Genovese scrive:

      te lo dico il perche, non gli puo fregare di meno caro fra, lui pensa solo al guadagno, della samp, di genova dei tifosi se ne frega altamente e noi, inesorabilmente finiamo nel solito anonimato…..

      • Fulvio Vassalli scrive:

        Se siete tanto invisiosi del Genoa perchè tifate Samp ?

        • Fra Zena scrive:

          Fulvio, mi spieghi perché devi buttarla in caciara? Invidia, ma di cosa parli? Io ho fatto delle considerazioni e alcuni utenti mi hanno detto la loro opinione , tu invece parti in quarta con un’ insinuazione ironica che non c’entra nulla. Questa società mi sembra totalmente disinteressata alla città e alla tifoseria e credo sia giusto rimarcarlo. Ma lo sai cosa era il Torneo Ravano ai tempi di Mantovani? Lo sai cosa volevano dire per i tifosi gli allenamenti a porte aperte al Mugnaini? Io vedo che abbiamo perso 1000 abbonati in due anni e non mi rassegno a lasciare la città ai piccioni, ho torto?

      • Fra Zena scrive:

        Grazie dei commenti, pensavo di essere l’unico a vedere certe cose. Con questo soggetto si rischia di danneggiare un patrimonio costruito nei decenni e questo a me preoccupa quasi più dei risultati sportivi del momento. Già che siamo in tema: qualcuno ha notato in società che il nostro Point è fuori da tutti i circuiti turistici mentre quello dei bibini è al Porto Antico, con migliaia di persone soprattutto straniere che gli ronzano intorno ogni domenica? Non basta fare plusvalenze per fare i dirigenti…

    • Sirbiondo scrive:

      Perché tutto ciò che non è compravendita di giocatori o speculazioni edilizie in stile academy non è utile per il vipera e la sua allegra brigata. Ma è bellissimo, questa proprietà è la migliore del mondo, evviva il decimo posto e le plusvalenze, che finiscono dritte dritte nelle tasche dell’amato Patron.

  10. petrino scrive:

    la differenza tra la iuve e noi e’ che loro hanno cuadrado e Douglas costa e noi regini e ferrari.
    Di una modestia disarmante, incapaci perfino a posizionarsi in campo
    Tutto il resto e’ bla bla .
    La squadra ha 60 minuti di autonomia, e poi sparisce.
    Non parliamo piu’ di europa, l’ importante e’ avere raggiunto i punti attuali e vivacchiare fino alla fine. sperando che non sbaracchino la squadra .
    Ma perché non mette in campo andersonn, giovane e fresco e mette nel sottoscala ferrari. Per fortuna e’ in prestito con riscatto che mi auguro non avvenga.

    • livio scrive:

      Caro Petrino…..hai centrato il nocciolo della questione.
      Con Ferrari e regini a difendere si va poco lontano!!!

    • ROBYLEVANTE scrive:

      @petrino.Ti sei dimenticato di Sala,Barreto,Alvarez e il para SOLO rigori Viviano.Ciao

  11. marco scrive:

    La sfiga ha voluto che si infortunasse Pjanic e subentrasse Douglas Costa.

  12. petrino scrive:

    Una considerazione sul calendario infra settimanale.
    A mio parere era stato fatto in previsione che la nazionale andasse ai mondiali.
    Spariti quelli non capisco perché hanno mantenuto tale calendario, sciagura per chi va allo stadio e per i giocatori che sono sempre piu’ spompati.
    .

    • andrea.lazzara scrive:

      Si, ma i giocatori stranieri? COsa facevano, arrivavano in ritardo rispetto ai loro compagni nel ritiro pre Mondiale?

  13. livio scrive:

    Non abbiamo preso punti….però siamo ben piazzati per vincere il premio della Bontà!!!
    Falli commessi , pochissimi!!
    Cartellini gialli , nessuno..Marcature all’acqua di rose!!!!
    Siamo l’avversario ideale per chiunque……Se i difensori marcano a 5 metri , si rischia di perdere anche con la ProPistacci!!!
    Ma perchè, mi chiedo.
    I difensori scarsi? Il modulo autolesionista del tecnico? Vorrei che qualcuno mi spiegasse il vero motivo, perchè a 3/4 del campionato non riesco ancora a darmi una risposta
    Ed il modo di attaccare??? Sempre al centro, senza provare mai a percorrere le fasce esterne….Perchè i terzini (questa sera soprattutto Regini) non vanno fino in fondo per tentare un traversone verso il centro??? Meglio restituire la palla ai centrali e mantenere uno sterile contollo del gioco che vanifica ogni iniziativa e mortifica le punte???
    Spero che qualcuno mi sappia risolvere questo enigma che mi tormenta da quando è arrivato Giampaolo…..
    Saluto quei pochi che avranno ancora voglia di seguire e commentare queste prove altamente deprimenti…

    • andrea.lazzara scrive:

      E speriamo che non siano pochi, sennò che ci sto a fare? :-)

      • livio scrive:

        L’opportunità che ci dai di sfogare la nostra delusione settimanale è gradita e
        ” socialmente utile “. Grazie per lo spazio concesso e per la pazienza già ampiamente dimostrata!!

      • Edoardo scrive:

        Tu Andrea sei un bravo giornalista e grazie per la tua attività di moderatore sempre equilibrato e sul pezzo, ma le domande di Livio a me sembrano assolutamente legittime, se guardiamo la classifica non possiamo lamentarci più di tanto, questo è vero, ma se parliamo di prestazioni e qualità del gioco la Samp di GP lascia parecchio a desiderare già da diversi mesi e questo mi pare un dato di fatto inconfutabile, alcuni giocatori sono veramente scarsi ma ci sono anche delle evidenti lacune tattiche, una squadra di Serie A non può rinunciare totalmente al gioco sulle fasce e marcare nella propria area di rigore gli attaccanti avversari lasciando spazi di 5 metri quando va bene, queste cose sono inaccettabili a prescindere dal modulo, almeno questa è la mia opinione da semplice tifoso…

    • Edoardo scrive:

      Concordo con te, le tue domande sono le stesse che mi pongo pure io da mesi…

    • petrino scrive:

      il colmo e’ stato il secondo goal.
      Tutti i difensori ammucchiati nel guardare la palla mentre cuadrado e il tedesco se ne stavano………… in poltrona dietro ad attendere il cross che e’ arrivato.
      Con tutti gli assistenti che visionano la partita e poi la sottopongono al mago di Giulianova, visti anche i precedenti, non gli viene mai in mente che la sua teoria del guardare solo la palla fa acqua da tutte le parti.
      E per fortuna la iuve ha rallentato, altrimenti era un’ altra manita.

    • Sirbiondo scrive:

      Per me giocare così è noiosissimo, aldilà di ogni considerazione sull’efficacia del sistema di gioco e la bontà del tecnico.

    • ROBYLEVANTE scrive:

      Ciao Livio.Alle tue domande può solo rispondere il maestro di calcio.

  14. Alex scrive:

    Il treno per l’Europa si e’ fermato a Frosinone!

  15. Alup scrive:

    Sono in accordo con te, poca grinta, decisione è pressing, Regini improponibile
    Strinic ha già firmato per il Milan ma perché non schierarlo visto che è ancora nostro.
    Andersen potrebbe giocare al posto di Ferrari che al momento mi sembra fuori forma.
    Contesto a Giampaolo la sua insistenza nel schierare Barreto al posto di Linetty, quanti palloni persi e nessuna verticalizzazione , se non vede queste cose come si fa a chiamarlo Maestro. Non mi convince come allenatore spero di Non averlo il prossimo anno, la Società ha sbagliato a suo tempo a non prendere Di Francesco quando era indeciso se rinnovare con il Sassuolo.Ora via alle vendite dei migliori come al solito .

    • robmerl scrive:

      è suonato il de profundis per giampaolo

    • Michele G. scrive:

      Come ho scritto più sotto, pare che Giampaolo vada al Napoli se, come sembra, Sarri andrà al Chelsea. Che dire? Speriamo di sì o speriamo di no? Personalmente, sarei al 60% per il sì (che vada, intendo). Non mi convince pienamente. Non cambia mai modulo e diventa, così, molto prevedibile. In difesa adotta uno schema che richiederebbe ben altri protagonisti, altrimenti, succede come in occasione del secondo e terzo gol dei bianconeri.

      • Matte Genovese scrive:

        Io credo che il prossimo anno la squadra non sara piu forte di quella attuale, e per questo tipo di giocatori mediocri il modulo di gianpaolo non va assolutamente bene visto che non riesce a cambiare modulo o atteggiamento tattico che dir si voglia io sarei contento che se ne andasse, al cento per cento !!! Ci vuole uno che butti giu i muri dello spogliatoio e che giochi in un modo piu pratico con molta attenzione alla fase difensiva. Stiamo prendendo veramente troppi gol e di sto passo andiamo da nessuna parte. Quindi per me basta cosi e tanti saluti…….

    • livio scrive:

      Rispondo ad ALUP.
      Come non essere d’accordo con il Tuo commento e gli interrogativi che ti poni?
      Quanto a DiFrancesco ho qualche dubbio. Con noi ha perso malamente e con la rosa a disposizione trovo che non abbia fatto così bene…..

    • maurosampbolzano scrive:

      perfetta analisi,vedere Barreto in campo e Linetty in pachina è stata una premonizione, come vedere strinic sempre in panchina è un controsenso.così è, cosi gira, anche se poi girano veramente

    • Sirbiondo scrive:

      Questo tecnico è amatissimo da stampa e addetti ai lavori. A me rimane incomprensibile il motivo. Fa quello che farebbe qualsiasi tecnico di media levatura. Ottavo monte ingaggi, ottavo posto. Dove è tutto questo splendore? Perché se il monte ingaggi è più elevato rispetto al valore, allora l amata società non è così brillante. Diversamente, non lo è il tecnico. Come ne usciamo?

  16. NYC scrive:

    Come sempre arriviamo a primavera con le bombole d ossigeno giocando solo il campionato è un paio di partite ( a stento ) di coppetta Italia , chi vuole andare in Europa e rischiare la retrocessione?

    Io no

    • Michele G. scrive:

      I proventi per la partecipazione all’EL sarebbero una bella boccata di ossigeno. Poi, sei libero di uscire al secondo turno e di dedicarti solo al campionato ed alla coppa Italia, ma intanto in Europa vacci!

  17. Luca scrive:

    Non commento la prestazione , dico solo ma Strinic non doveva giocare ???? Ci vorranno spiegare una volta per tutte cos’è successo di tanto grave da preferire Regini e Sala ( inguardabile e un suicidio contro Douglas Costa!!!!) ? la Società ha intenzione di prendere due terzini veri per la prossima stagione o di fare “crescere” quelli già in rosa ( Regini, Murru e Sala ) per fare delle plusvalenze !!!!!!! E qui mi fermo

    • andrea.lazzara scrive:

      Mi sbaglierò ma Strinic potrebbe giocare mercoledì…

      • Michele G. scrive:

        Avrebbe dovuto già giocare ieri Strinic, invece Regini! Continuiamo pure con la logica di tagliarsi le cosiddette per fare un dispetto alla moglie!

        • Joe Kidd scrive:

          Però anche Strinic…quante partite ha fatto a Napoli? Da noi?
          In nazionale lo avete visto?
          Ok che gli assenti sono sempre i migliori però questo giocatore ha sempre problemi fisici, ha spesso un livello di attenzione basso e cosa non trascurabile la maglia del Milan già addosso.
          E Costa si sarebbe “bevuto” anche lui considerando che uno come Marcelo in coppa ha visto i sorci verdi contro Douglas che è un marziano.

      • Edoardo scrive:

        Ma con quale spirito scenderà in campo dopo tutto questo tempo trascorso “misteriosamente” in panchina?????

  18. Daniele da Rapallo scrive:

    Caro Andrea, come dici tu, il film era prevedibile. Ed in effetti quel goal incassato a fine primo tempo può avere un po cambiato il trend della partita. Il punto è (e qua chiedo il tuo parere…) come mai i goal presi dalla Samp mi sembrano tutti goal da polli ? E’ solo una mia impresione ? Di sicuro il prossimo anno tutta la fase difensiva, possibilmente anche negli interpreti, dovrà migliorare. Poco altro c’è da dire contro questa juve che non è certo quella dell’andata, partita timidamente. Forse anche noi dovremmo partire timidamente in campionato per poi dareil meglio in primavera ?

    • maurosampbolzano scrive:

      ciao Daniele scusami se rispondo pure io, ma questo volevo dire (come lo dico da mesi e mesi) certo sono goal da polli,non voglio parlare degli attori in campo, ma del modulo di gioco, non è possibile caro maestro (come non è possibile che non ti rivedi i filmati) che continuiamo a marcare a zona in area, ieri prima rete loro dopo un buon primo tempo nostro,allo scadere arriva il cross i due geni guardano la palla arrivare, la guardano, poi la riguardano, ma il loro uomo chi lo guarda,lo vede viviano che forse doveva gridare uomo.(magari lo ha fatto) e cosi fuorigioco o meno abbiamo fatto noi la frittata.seconda rete loro 5 dei nostri che guardano il cross arrivare e vanno incontro alla palla lasciando due felici juventini soli soletti davanti alla porta.questo è il non calcio, spiace dirlo ma è così. presidente tienitelo stretto il maestro, anzi marcalo a uomo..che dire per il resto è tutto normale , ma sinceramente un briciolo (vedi cugini che sanno anche vincere 1 a 0) di agonismo e sana cattiveria in più ci vogliono o si che ci vogliono. vedremo mercoledi

    • livio scrive:

      Rispondo a Daniele – Rapallo—-

      Quelli subiti dalla Samp sono tutti gol fotocopia!! Più che da polli , da pulcini….

      Giocatori liberi di battere a rete senza un marcatore nei paraggi….!
      Mai un salvataggio sulla linea di porta; mai un batti e ribatti in area che farebbe supporre una qualche forma di opposizione agli attaccanti avversari.
      Tutto liscio come l’olio….Siamo degli assidui praticanti della difesa passiva; apostoli della non violenza applicata al calcio!!
      Quando vedo quei vigorosi calcioni negli stinchi sferrati dagli Spolli e dai Rossettini di turno, provo una invidia tremenda!!!!!!!!!

      • Mauro scrive:

        Appunto,non è solo una questione di uomini.Lo ripeto da una vita.Anche nella fase difensiva si vede la mano delll’allenatore.Infatti ultimamente prendiamo più gol del Benevento.

  19. Mauro scrive:

    Il solito ritornello.Solita Samp formato trasferta.Che l’avversario si chiami Juventus o Crotone nulla cambia.In più,come giustamente hai sottolineato Andrea,un fallo ogni quarto d’ora sinonimo di una squadra molle e senza nerbo.E comunque non c’è niente da fare,una squadra rispecchia la personalità del proprio allenatore il quale,secondo me,ha dimostrato anche ieri una buona dose di presunzione.Andare allo stadium e giocare in quel modo difendendo alti manco avessimo in difesa Ramos e Cannavaro anziché Regimi e Sala….e infatti.Gianpaolo si deve rendere conto che è il gioco che va adattato alla squadra e non il contrario.Il solito anonimo finale di stagione è già iniziato.Questo campionato passerà agli archivi come uno dei tanti.Checche’ ne dica il mister.E poi un’ultima cosa:è mai possibile che normalmente in trasferta si becchino regolarmente 3/4 gol a partita?A questo punto mi pare evidente che non è solo un problema di uomini.

  20. Mauro scrive:

    Ah dimenticavo,sarebbe meglio uno Strinic svogliato che Regini.Tutta la vita.Credo che GP abbia fatto il suo tempo.

  21. piero scrive:

    Tutto vero. Tutto giusto. Però non si capisce mai perchè ma quando giochi contro la juve ti resta sempre un retrogusto di… fango in bocca. Il primo e l’ultimo gol diciamo che erano rivedibili per usare un eufemismo.
    Avrebbero sicuramente vinto uguale, però…
    Io peraltro mi sono stufato di queste primavere sampdoriane. In cui si dilapida quanto costruito in inverno. Leggo un po’ ovunque che bisognerebbe solo ringraziare per il campionato fatto, beh… Io invece ringrazio se vedo i giocatori dannarsi l’anima fino all’ultimo minuto dell’ultima partita. A quel possiamo anche perderle tutte, ma se non altro ci avremmo provato.

  22. Solosamp1946 scrive:

    Per me che continuo a essere ottimista sulla qualifcazione in Europa vedo il bicchiere mezzo pieno. Toro fiorentina atalanta milan…nessuna ha vinto quindi va bene cosi poteva essere una giornata peggiore. Io ho guardato i calendari delle squadre sopra e dico che possiamo farcela a patto ovviamente che si facciano 12 punti con bologna cagliari sassuolo spal. Lazio e Napoli marco zero ma bisognerà vedere in che momento sarà il Napoli. Le altre hanno un calendario molto più difficile del nostro e tutte con scontri diretti quindi crederci non costa nulla

  23. Luigi scrive:

    Caro Andrea non ti arrabbiare lo faccio già io quando assisto a certe prestazioni però guarda le registrazioni degli ospiti in trasmissione che si perda 1a 0 oppure 6a 0 le espressioni soporifere non cambiano dopodiché se vai a Torino dove già ai poche speranze e ti presenti con 2 punte ed una mezza punta più aggiungi regini e Ferrari vuoi darmi torto se dico che il gioco è fatto? Con affetto Luigi il mangia giornalisti ovviamente lo dico con il sorriso questo.

    • andrea.lazzara scrive:

      Lo so che è una battuta :-) . Amen caro Luigi, facciamo il possibile per dare il nostro contributo per il bene della Sampdoria. Se sbagliamo forse lo facciamo comunque per amore, ma comunque, in questo momento ( e con una squadra che è sempre stata in buona se non ottima posizione di classifica) dire che hanno colpe i giornalisti che non contestano…

  24. Michele G. scrive:

    In sintesi:
    1. Difesa imbarazzante. Non credo ci sia altro da dire. Quando lasci, non uno, ma tre juventini liberi come l’aria e vai in quattro a marcare chi fa (indisturbato) il cross!
    2. Tiri da fuori area zero! Certo, che se non ci provi neanche.
    3. Errore sanguinoso di Ramirez! L’uomo sbagliato al momento giusto. Purtroppo, la palla gli capita sul piede sbagliato. Aveva la possibilità di servire il libero Zapata al centro, e invece ha tentato lo stesso e Buffon lo ringrazia ancora adesso!
    Per il resto la Samp non ha giocato male, riuscendo ad imbrigliare una Juve, comunque non brillantissima, che ha ottenuto il massimo con il minimo sforzo.
    Andiamo avanti e poi vedremo alla fine. Finchè la matematica non ci darà torto, si potrà continuare a sperare e a sostenere la squadra, a prescindere. Ma, un giorno dopo la chiusura del campionato, occorrerà che qualcuno metta già mano al portafoglio per ricostruire la difesa nella sua quasi totalità. E poi trovare valide alternative al sicuro partente Torreira e al probabile Praet, che, a parte dichiarazioni di circostanza, ha già fatto capire che la Samp rappresenta il suo trampolino di lancio. Ultima considerazione: ieri ho sentito dire alla TV che, qualora Sarri lasciasse il Napoli per il Chelsea, Giampaolo sarebbe il suo sostituto. Non so dire se mi dispiaccia o meno, ma di una cosa sono certo: dopo alcuni risultati negativi, come quelli capitati nell’ultimo periodo a noi, a Napoli lo metterebbero sulla graticola, altro che tolleranza!

  25. andrea_samp scrive:

    salve …x squadra e risultati , ormai è la solita tiritera ..a me ormai ha anche stufato seguire una squadra che gioca a sto modo e soprattutto si comporta in campo a sto modo…si lA MAGLIA LA BANDIERA BEI DISCORSI MA IN CAMPO SE CUI SONO LE RAPE …sangue non ne cavi…!
    per la società mi collego al blogger che diceva di fiera primavera ..si è veramente uno schifo che non ci sia uno stand nostro !! i bibini con i problemi di bilancio , mancate licenze uefa ecc.. i soldi per fare lo stand li trovano …il sig. Ferrero e C. col bilancio più a posto e plusvalenze a go-go no ! vogliamo farci 2 domande e darci le risposte? eccole ! .. il romano pensa solo a succhiare soldi più che può .. e quindi col cavolo che spende per iniziative di immagine e collegamento col popolo blucerchiato ! figuriamoci ha lasciato morire anche il progetto del Museo ..già fatto e pronto lasciato dai Garrone ..poi l’immagine ci pensa lui a rovinarla con le sue sparate tipo la porta è come la donna ..ecc… ultima in ordine di tempo e ahimè chissa quante altre ne seguiranno !!
    io dico solo che spero di vedere il giorno in cui avremo un altro presidente , nn m’importa se meglio peggio con soldi o no , financo fossimo in b o in c ! … ma un altro al posto di sto personaggio !! quel giorno se verrà finalmente mi toglierò un peso dallo stomaco e un rospo in gola che mi porto dalla famosa conferenza stampa a sorpresa di cui tutti ci ricordiamo per cambio proprietà …basta x favore …!!
    i detrattori di garrone invece di accusarli per la conduzione passata dovrebbero prendersela per questo passaggio di mano qui !! altrochè !! .. invece di gioire per il personaggio a loro dire “simpatico e pittoresco” ma lasciamo stare va ! un “mercante nel tempio” se posso parafrasare il Vangelo ..senza essere blasfemo .
    Vero Andrea ?? tu che ne pensi ??? e gli altri veri sampdoriani ?? spero tutti ..
    FORZA SAMPDORIA ( e no zampeeddoria ..) per quel che può servire ..ciao a tutti

    • petrino scrive:

      E’ molto grave la mancata apertura del museo, quando quasi tutte le squadre di un certo standing lo hanno. E di materiale ne abbiamo moltissimo.
      Ricordo che maurizio medulla ne parlo’ a lungo.
      Invece del gioco, i giornalisti dovrebbero chiedere a ferrero perché non apre il museo con tutte le plusvalenze che incamera.
      Naturalmente andrebbe aperto in zona turistica e frequentata.
      Di una risposta ci accontentiamo anche di prade’ o romei.

    • Edoardo scrive:

      Anch’io come te non sono soddisfatto della dirigenza e delle prestazioni, ma qui su Samplace ci sono pure tanti tifosi che invece sono contenti di Ferrero e pensano che il gioco di GP sia bello, quindi de gustibus…

    • Matte Genovese scrive:

      Assolutamente d accordo con te, il personaggio come gia avevo scritto in un blog precedente e veramente pessimo, a volte quando lo sento fare certe battute in televisione divento rosso dalla vergogna, e tutti non potremo mai dimenticare la conf stampa della sua presentazione… Mamma mia , a dir poco imbarazzante !!!!

  26. MARCO scrive:

    Fate giocare Strinic , e togliete Giampaolo con questo gioco macchinoso.

  27. luca scrive:

    scusa Andrea mi puoi spiegare com’è possibile (dopo oltre 7 mesi di lavoro specifico ) prendere un goal o meglio avere posizionata la difesa come nel 2 a 0 di ieri sera ?

    • andrea.lazzara scrive:

      Me lo domando anche io, in tutta sincerità. Temo che il livello di attenzione sia spesso troppo al di sotto di quanto necessario

      • Matte Genovese scrive:

        Andre, ma a che c….. pensano questi quando entrano in campo ? no, me lo sto chiedendo gia da un po perche e impossibile che dei professionisti per quanto scarsi possano essere , continuano a propinarci prestazioni a dir poco imbarazzanti !! Mai vista negli ultimi anni una difesa cosi ……..

  28. El Cabezon scrive:

    Ero talmente convinto che ci avrebbero fatto pelo e contropelo che per me essersela giocata fino al 60′ è già un mezzo successo!
    Sinceramente non comprendo tutte queste critiche: fino al loro vantaggio li avevamo contenuti benissimo, rischiato poco o nulla e di tanto in tanto punzecchiati, una volta incassato il primo gol ( roba da dilettanti! ) abbiamo anche avuto l’opportunità di pareggiare ma ahimè nel ruolo di trequartista/fantasista abbiamo un giocatore monopiede che segna meno di un difensore, poi subìto il raddoppio ( roba da dilettanti parte seconda…) è calato il sipario, ma la punizione per me è eccessiva, le prestazioni vergognose e imbarazzanti sono state ben altre, ricordiamoci chi avevamo di fronte…

  29. Meistro scrive:

    Un saluto a tutti. Anche ieri ennesima partita soporifera. Ma è possibile che il “maestro” non si rende conto che con il “tiki taka” lentissimo non si va da nessuna parte?
    Ma è possibile che il “maestro” non si rende conto che provare a sfondare sempre centralmente non si va da nessuna parte?
    Mai gioco sulle fasce ( ok, Regini e Sala sono quelliche sono……).
    Mai una verticalizzazione, mai una ripartenza veloce, diamo sempre il tempo alla squadra avversaria di piazzarsi e aspettare un nostro errore per infilarci.
    Quando abbiamo la palla non diamo MAI l’idea di essere pericolosi.
    Tutto quello che ho detto lo pensano in tanti, anche ieri a Torino in curva i commenti erano questi. L’unico che non vede è il …….maestro.
    Ok maestro, grazie di tutto e arrivederci, chiaramente più di così non puoi dare.
    La carriera dice tutto, wikipedia non sbaglia……….
    Dimenticavo, quanto gioca bene il Napoli, quanto è bravo Sarri, …..ok….tutto vero però alla fine vince….purtroppo…….la juve.

  30. Alessio scrive:

    Buongiorno , vorrei focalizzare l’attenzione su quello che secondo me è il vero punto debole della Sampdoria : la difesa; e non mi riferisco ai singoli, (che tutti sappiamo non essere ne sergio ramos e nè pique), ma al modo di interpretare l’intera fase. Quasi tutti i gol incassati dalla Sampdoria hanno una cosa in comune: l’uomo libero ,che indisturbato la butta dentro; ora di testa, ora di piede…Ora, non penso certo che Giampaolo dica ai suoi di non marcare, ovvio , ma questo andazzo che si ripete da ormai due anni, mi lascia pensare che il curare la difesa solo come un collettivo, preoccupandosi quasi esclusivamente che i 4 siano perfettamente in linea e più alti possibili, porti indirettamente a trascurare le marcature quando scendono in campo…come se fossero disabituati a marcare. Questo secondo me è figlio di un eccesso di modernismo calcistico, dove sembra quasi che marcare a uomo un giocatore sia un sacrilegio, “perché ormai si fa solo la zona”, “si cura il reparto”, ma si trascura il bagaglio individuale, fondamentale ad esempio nei cross, negli uno contro uno.
    Cannavaro due mesi fa ha detto che i difensori non sanno più marcare, e la Sampdoria ne è la prova.

  31. Livio Marassi scrive:

    16 trasferte 11 sconfitte,la mostruosa cifra di 49 gol subiti (il Genoa ne ha subiti 31 per dare una idea)ma la favolosa linea difensiva del “maestro” dov’e'??E il mister si permette anche dire che ascoltera’ le proposte e poi decdera’ se accettare o meno?Via a calci nel deretano e sotto con Davide Nicola o Enrico Nicolini”A perdere con Benevento (3) Crotone(4)Inter (5)Udinese(4) senza contare Bologna,Cagliari e Chievo ci riescono anche loro!!!!

    • andrea.lazzara scrive:

      Adoro Enrico, ma vederlo su una panchina da “primo” ora…e Nicola, anche volendo…ha iniziato la stagione con il Crotone quindi non si può fare. Capisco tutto ma almeno…

      • Edoardo scrive:

        Io Enrico Nicolini ce lo vedrei bene, non ha niente da invidiare a GP, anzi, ed è pure doriano doc…

    • Fulvio Vassalli scrive:

      Ne abbiamo fatto anche 50 come Roma e Inter, che hanno Dzeko e Icardi.

  32. Tommy scrive:

    Commento per automatismo, per simpatia per tutti i sampdoriani del forum, ma non è che ne abbia una grande voglia.
    Perché? Ma perché la Juve è di un altro pianeta, ha dato 3 pappine a una squadra come il Real (!), figurarsi se a noi avrebbe riservato un trattamento diverso. Il problema era, semmai, uscire da questo match con dignità.
    E dài, tutto sommato ci siamo riusciti, almeno un pochino…qualcosa si è visto.

  33. fabio scrive:

    Mi sembra che la tendenza sia al ribasso da un pezzo. Del resto 15 gol presi e 4 fatti nelle ultime 6 partite sono numeri che parlano da soli. Dimenticavo: 4 punti conquistati su18 disponibili….

  34. alan scrive:

    Stavolta si è giocato con la squadra titolare per evitare polemiche ma alla fine l’esito è lo stesso dello scorso anno, la partita davvero importante è quella di mercoledì. A Torino perdono praticamente tutte ma solo qui leggi valanghe di fango, non critiche, sulla propria squadra. (E quandosiamo una delle poche squadre in assoluto a battere la Juve non vale perché se la partita fosse durata altri cinque minuti…
    Solito schema mental: la Samp vince, è solo fortuna (vedi ultimamente bergamo) la Samp perde, fa schifo, dovrebbe retrocedere, campionato fallimentare senza Europa (ma in estate eravamo la squadra peggiore). Poi va beh, tocca leggere i fan del pragmatico discutere di bel calcio…

    • Edoardo scrive:

      Belin Alan, ma l’hai visto come abbiamo preso i gol?… Marcavamo in area a 5 metri di distanza!!!!!!!!!!!!!… Ma parliamo di calcio o di che cosa?????????… Se poi a te va bene così ok, ognuno è libero di pensarla come vuole, ma ragazzi parliamo di professionisti milionari che giocano in Serie A e che dovrebbero difendere la nostra maglia coi denti e invece commettono sempre gli stessi errori da oratorio tutte le domeniche… Tanto con la Juve quanto col Benevento… Son sempre gli stessi errori uguali tutte le domeniche…

      • alan scrive:

        Errori da oratorio TUTTE le domeniche…Poi quando scrivo che a te vedere la Samp vincere fa male ti offendi. Come ho gia’ scritto se fosse per voi che andate in estasi per il calcio champagne di Ballardini finirebbero nella fogna, acqua sporca, bambino e acqua pulita.

        • alan scrive:

          D’altra parte per te sono sei mesi (cioè l’intero campionato) che la Samp fa schifo.

          • Aston scrive:

            Giochiamo male dai pri di dicembre con quattro partite giocate bene. In più guarda gli ultimi goal che abbiamo fatto e fatti qualche domanda.

          • Edoardo scrive:

            Secondo me è da dicembre che mediamente giochiamo male, poi ti ripeto la classifica è discreta, ma il discorso sulle prestazioni è un’altra cosa…

        • Edoardo scrive:

          Ma i gol che prendiamo quasi tutte le domeniche tu come li definiresti? Per me sono errori da oratorio e poi lascia stare Ballardini che non ‘entra niente…

  35. aldo scrive:

    i gol contro la prima ci stanno…anche se danno fastidio e si potevano limitare….quelli che non ci stanno sono quelli presi con quelle sotto….l’europa passava soprattutto da quelle partite che abbiamo vergognosamente perso…

    • andrea_samp scrive:

      concordo per tenere la posizione x l europa devi fare punti e tanti con le piccole … che ti trovi molto sotto in classifica ..nn sperperarli ..

  36. Sand66 scrive:

    Se l’attacco più forte del campionato affronta una delle difese più deboli il risultato appare fin troppo scontato.
    Ce la siamo giocata per un tempo bene poi, con l’ingresso di Douglas Costa, abbiamo subito come era nella normalità delle cose, per competere alla pari avremmo dovuto essere al massimo fisicamente e con la formazione titolare al completo (Beres, Strinic e Linetty), ed anche così avremmo dovuto massimizzare le occasioni procurate (vedi Ramirez, Quaglia e Zapata).
    Quindi niente drammi, la Juve tecnicamente e qualitativamente è un altro pianeta, semmai sono i punti con Benevento, Crotone (battuto pure dai piccioni), Chievo e Derby che mancano all’appello, almeno 9 e, classifica alla mano non sono pochi.
    La questione Strinic è semplice, avevano un pre accordo per rinnovare il contratto quando è stato acquistato che poi non è stato onorato dal giocatore, la Samp come ritorsione lo ha tolto dal ruolo titolare (e per uno che deve disputare i mondiali non è poco) relegandolo a terza scelta, alla fine ha preferito valorizzare un giocatore di sua proprietà (Murru).
    Parliamoci chiaro l’obbiettivo stagionale è il mantenimento della categoria e una volta ottenuto si gioca per massimizzare gli introiti, Andersen sarà il titolare il prossimo campionato, gioca poco, è vero, ma bisogna evitare l’arrivo di spifferi di mercato che potrebbero ingolosire il suo procuratore, per quanto riguarda gli altri sono tutti possibili partenti. Lo scenario che si ipotizza è di ricostruzione, solo non so chi si prende Alvarez, Dodo, Sala e Barreto.
    L’Europa lasciamola a Società più ambiziose.
    Forza Samp sempre e comunque.

  37. Francesq scrive:

    Io continuo a schivare il disfattismo.

    Non abbiamo fatto una brutta gara, specie nel primo tempo, quando non avremmo meritato affatto lo svantaggio.

    Però dall’altra parte c’era la Juve.

    Siamo stati gli ultimi a batterla, all’andata. Dopodiché 19 partite e 16 vittorie. 19 partite e 4 gol subiti. Tre gol al bernabeu contro il Real. Higuain in panchina. Boh, si vede che abbiam perso perché facciamo pochi falli. Sarà per quello, che vi devo dire? Non sono sarcastico, dico solo che continuo a non trovare sti grossi motivi di rammarico.

    Con la Juve perdono tutti, abbiam perso anche noi. Finché non distribuscono meglio i soldi, finché le società di serie A sono prima SPA e poi – forse – squadre di calcio, sarà sempre così.

    L’avevo detto a suo tempo che il Doria (al completo) valeva il nono posto. Poi mi sono lasciato trasportare e mi sono ricreduto.

    E a dirla tutta non intendo cambiare idea ancora una volta.

    P.S. Da quando il calcio è “social”, ogni sconfitta è buona per criticare, un po’ aprioristicamente: il tre a zero con la Juve è ben diverso dallo zero cinque con l’inter o dall’uno quattro di Crotone. Questo vale per tutte le tifoserie, non solo per la nostra. E mi preoccupa. Perché l’ipercritica uccide il calcio dei “normali”. Desertifica.

    • solosamp1946 scrive:

      vabbè ma la sconfitta contro la Juve è solo l’alibi per riprendere con le polemiche verso tutto e tutti…sicuramente era la partita da vincere questa ahahah
      Testa al Bologna …io ieri non avrei neanche fatto giocare i vari Zapata Torreira Praet Quagliarella…tanto con la juve perdi…

      • Francesq scrive:

        Sono d’accordo.

        Come fece lo scorso anno, andando poi a vincere derby e contro l’inter.

        Ovviamente fu disossato dalle critiche, ci mancherebbe.

        Ah, aggiungo. Per me va via. Verrà un maran. O tornerà un sinisa. Allora vinceremo il campionato. Hip hip hurrà.

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Verissimo e verissimi i numeri. C’è però anche chi ha perso con la juve senza prenderne 3.
        Noi quando perdiamo perdiamo bene. Ieri la Samp ha anche giocato bene, purtroppo si valuta la fase difensiva che è di gran lunga la parte debole della squadra……tutto li.

    • petrino scrive:

      nessun pretende di vincere a torino.
      Ma la genesi dei 3 goal presi e’ aberrante.
      Che e’ poi sempre la medesima,

      • Solosamp1946 scrive:

        Penso che se giochi con sala e regini titolari contro la juve ( ma direi contro chiunque) rischi di prendere goal del genere…ma non penso la colpa sia del mister. Io stimo questo allenatore mi piace come fa giocare la squadra e mi piace il suo modo do porsi con l ambiente. Probabilmente se oltre agli 11 titolari avesse a disposizioni altri 4 o 5 elementi all altezza a quest ora i punti sarebbero molti di più

    • Sirbiondo scrive:

      Il problema non è perdere con la Juve, ma avere una fase difensiva così non è comprensibile, non da chi si propugna come grande esperto della stessa. O lo insegna male, o non va bene per gli uomini che ha, tertium non datur. In ogni caso, è pagato per porvi rimedio,o per provarci.

      • Francesq scrive:

        Rispondo a tutti voi.

        A me pare che i gol siano derivati in gran parte dal talento di douglas costa, giocatore senza eguali nel nostro campionato; e in parte dalla qualità non eccelsa degli uomini. Quest’anno, in mezzo, c’e Ferrari non skriniar. Un abisso tra i due. Ma davvero un abisso. Tanto che, fosse per me, 13 milioni al Sassuolo non li do per riscattarlo.

        E poi, se vai a Torino a fare catenaccio, con gli uomini che abbiamo (tecnici e poco fisici), ne prendi tre lo stesso, se ti va bene.

        Solito discorso, non ci sono riprove, ecc ecc. Ma l’impressione di essere arrivati oltre il dovuto solo grazie al gioco, anche rischiando un po’, ce l’ho eccome.

  38. vincenzo scrive:

    Mercoledì sera tutti a Marassi: secondo me è una partita apparentemente facile e comunque per l’Europa proviamo a giocarcela fino alla fine; molto dipenderà anche da come si troveranno le squadre nelle ultime due partite di campionato: noi abbiamo Napoli e Spal e tutto potrebbe essere già risolto.. .
    Permettetemi: abbiamo perso ma la goduria di martedì non ha limiti!…e comunque abbiamo regalato di nuovo un sorriso…
    Concordo con Francesq quando usa il termine “desertifica” per esprimere il concetto.. .

    Forza Sampdoria

  39. mattep scrive:

    Abbiamo tenuto bene il campo e sebbene la partita sia finita 3-0 non mi sembra si possa dire che siamo stati annichiliti. I valori tecnici in campo si possono quantificare in una differenza di un paio di categorie…come se noi giocassimo contro una squadra di LegaPro.
    Se riusciremo a fare bottino pieno nelle prossime due casalinghe ci troveremo a giocarci il posto in Europa League a tre giornate dalla fine contro Fiorentina, Atalanta e forse Torino e Milan. Mi chiedo cosa ci sia da essere tanto depressi e lamentosi.
    Circa la partita con la Juve, i terzini panchinari abbassano davvero troppo il livello della difesa e tutti e tre i gol subiti lo dimostrano. Due sono arrivati su cross dalla 3/4 diretti all’ interno dell’ area piccola. Buona parte dei portieri della serie A avrebbe provato l’uscita. Purtroppo quest’ anno il portiere non e’ quasi mai stato un nostro punto di forza.

  40. Chiara80 scrive:

    Ciao Andrea grande commento, giustissimo tutto e mi soffermo sulle ultime righe……mercoledì sera riempiamo lo stadio, facciamo sentire prima di tutto noi che crediamo in questa squadra e la squadra da tutto anima e corpo e corsa.
    Ma lo riempiamo lo stadio o siamo sempre i soliti? Chi veramente ama la samp? Chi invece non aspetta altro che criticare tutti?
    Cosa abbiamo fatto noi come tifosi per spingere la squadra in Europa League? Tutta la tifoseria compatta ha dato segnali forti di volere l’Europa? Abbiamo invaso lo stadio nelle settimane in cui potevamo concretamente conquistare l’Europa?
    Io dico di no……ripeto se lo avessimo fatto la società non si sarebbe tirata indietro e invece noi per primi ci siamo tirati indietro…..
    Mi auguro che il tuo appello sia ascoltato da tutti e facciamo stadio esaurito…..io ci sono come sempre…..e ci credo…..
    Sempre e solo forza
    Chiara

    • petrino scrive:

      scusate tanto, ma riempire lo stadio serve a poco.
      La squadra con il maggior indice di riempimento e’ la spal di ferrara, che e’ pero’ quart’ultima.

      • Matte Genovese scrive:

        sono decenni che non erano in serie A, hanno entusiasmo da vendere !!! se ti ricordi l anno della promozione con Novellino la sud era una vera bolgia, adesso purtroppo con questo andazzo la gente magari si e un po stancata…… tutto rispecchia tutto caro petrino, societa, squadra , tifoseria. una vera tristezza !!!

    • maurosampbolzano scrive:

      ciao Chiara ( a parte le mie critiche sempre costruttive come credo sia giusto) anche se abito a Bolzano con una certa età da nonno io “spiritualmente” al Ferraris ci sono sempre ..nel sole nel vento nel sorriso nel pianto….sempre e solo forza Doria

    • Marco scrive:

      Da quando c è Ferrero la SAMPDORIA ha perso parecchie presenze allo stadio.

  41. Klaus Lavagna scrive:

    Abbiamo due terzini da serie D,un centrale scarso (Ferrari),un altro terzino(il polacco)discreto ma soggetto a ripetuti infortuni e un solo difensore valido(Silvestre)ma attualmente in un periodo di scarsa forma e,nonostante questo,anziche’proteggere i difensori con una tattica sparagnina ma efficace pensiamo solo a guardare la palla e a rispettare quella maledetta linea che costringe i giocatori a dimenticarsi gli avversari che puntano a rete indisturbati specie se serviti dalle fascie laterali.Prendiamo sempre gol fotocopia!Ora basta!Rimpiango persino i tempi in cui puntavamo allo zero a zero in trasferta !Vi prego ridateci qualche cross dopo una puntata dei difensori sulle fasce laterali e non solo quel continuo tornare indietro con passaggio al portiere o al compagno vicino piu’ arretrato!

  42. Bulgaro scrive:

    Concordo, a Torino rimaneggiata può starci questo risultato,sono altre le prestazioni che urlano vendetta.

    Se guardiamo la rosa siamo in linea con le aspettative, se guardiamo l’andamento abbiamo sprecato una grande occasione.

    Il campionato non è da buttare certamente.

    • Marco scrive:

      Premesso che bisogna aspettare la fine del campionato per tirare le somme,la SAMPDORIA ha discrete possibilità di un piazzamento nobile , bisogna lottare e crederci fino all ultimo , Se poi chiudi al 10° posto amen, ma non avrai messo nessuna squadra del tuo livello dietro in classifica.

  43. Paolo1968 scrive:

    Ciao a tutti,
    la verità è che noi NON siamo insensibili, non abbiamo un bidone dell’immondizioa al posto del cuore! Mandzukic non segna da 2 mesi? Ci pensiamo noi. Howedes non aveva mai segnato? Ci pensiamo noi. Una doppietta di tedeschi in una partita oltre 25 anni fa? Ci pensiamo noi.
    Scherzi a parte, il risultato ci sta, ma non ho certo visto una Juve “furiosa”.
    Ho visto invece la solita Samp estremamente sterile in trasferta e superpolla in difesa.

    Bah, me ne faccio una ragione, ma considerando la vendita dei migliori per far cassa e la necessità di rifondare in larga parte la difesa, prevedo un’estate di passione.
    Magari andrò al mare e non leggerò i giornali per evitarmi del sangue marcio e presentarmi al meglio all’inizio del prossimo campionato.
    Nel frattempo mi auguro di evitare lo sbrago, anzi son sicuro che non sarà così.

    • andrea.lazzara scrive:

      Mandzukic comunque non avrà segnato in campionato..ma ne aveva fatti due quattro giorni prima….

  44. Joe Kidd scrive:

    Partita che era proibitiva anche alla luce delle nostre defezioni sui terzini: la Juve gioca un altro campionato e il potersi permettere Higuain e D. Costa in panchina la dice lunga e mette ancora più in risalto l’impresa dell’andata al Ferraris.
    Nonostante tutto però mi hanno colpito alcune cose: giocatori in netto calo come Ferrari e Viviano sempre sorpreso anche da palloni non irresistibili e una fase difensiva meno puntuale ma spesso sbilanciata da una parte che in più occasioni ha lasciato inspiegabilmente uomini avversari completamente liberi.
    Vedo un Quagliarella un po’ in debito d’ossigeno ed era lecito aspettarselo dopo una prima parte di campionato strepitosa ma anche un Ramirez che conferma il fatto di essere un giocatore talentuoso ma terribilmente discotinuoe umorale e un Caprari che per me è un giocatore con poca personalità.
    In ogni caso la classifica che si sta delineando per me rispecchia i valori delle squadre.

  45. Livio Marassi scrive:

    Anche il Crotone e il Benevento erano di un altro pianeta Andrea?Alcuni commentatori qui parlano di pianetio ma la noi abbiamo preso 4 gol dal Crotone e 3 dal Benevento…serve aggiungere altro?Unica squadra di serie A ad avere perso da entrambe le retrocedenti…..

    • andrea.lazzara scrive:

      E quindi vorresti un allenatore che non può venire perchè aveva iniziato la stagione altrove ( e che, anche se Daddy lo conosco da ragazzo, vicino di classe alle superiori, parlo di Nicola ovviamente ha un passato sull’altra sponda calcistica) o un totem della sampdorianità ma con zero esperienze da capo allenatore? Era per rispondere, ovviamente, ai nomi che avevi fatto tu…

  46. Rubba scrive:

    x Chiara80 ,
    Stadio Esaurito?non lo era nemmeno nel derby con i Geonani dall’altra parte..cosa vuoi riempire?non ci crede piu’ nessuno,avevamo 11 punti di vantaggio sull’atakanta e 9 sul Milan ma “il maestro” se li e’ fatti rosicchiare tutti.

    • andrea.lazzara scrive:

      Insomma, è solo colpa di Giampaolo (chiamiamolo con il suo nome perchè definirlo “maestro” è ironico e irriverente e non se lo merita. Solo Ferrero lo ha sempre chiamato maestro e fare così è prenderlo in giro). Quindi in campo vanno 11 Giampaolo? Fa errori e ne fa tanti, certo. Visto che non è Guardiola o Mourinho. Ma la testa di qualcuno al Mondiale, gli errori di giocatori che magari non valgono quello che sono stati pagati o simili..sono colpa sua?

      • Joe Kidd scrive:

        È incomprensibile questo astio: sta facendo miracoli considerate le condizioni in cui ogni anno lavora tra fiere, mercati e cammelli.
        Nel caso lo rimpiangeranno in molti.

      • Aston scrive:

        Ma sono due anni che prendiamo goal alla stessa maniera. Ma ti pare normale?

      • Marco scrive:

        La colpa di Giampaolo è l affermare che servono 6 mesi per imparare i suoi schemi e meccanismi difensivi, la difesa fa acqua da tutte le parti.

        Poi se Ramirez ciabatta l occasione della vita la colpa è ovviamente condivisa.

      • maurosampbolzano scrive:

        ciao Andrea giuro non lo chiamerò più così,ma vorrei ribattere dato che vedo sei una persona disposta al dialogo, non è solo colpa del mister, in quanto i gran premi li vinci con cavalli di razza, ma a mio giudizio ha tante colpe, nel senso che non vede che deve cambiare atteggiamento in campo, non vede che non si può (ancora ma lo ridico) continuare a cercare la rete centralmente senza usare le corsie esterne per far scoprire il muro che ogni volta ci aspetta piazzato (visto che ci mettiamo una infinità di tiki taka prima di iniziare l’azione),non capisce che marcare in linea a 30 mt dalla porta è pericoloso, come marcare a zona in area è suicidio calcistico, poi ostinarsi a far giocare chi dovrebbe stare in panchina e viceversa non è proprio favorire la causa,questo è quello che credo tanti tifosi rimproverino al mister,poi per il resto è ovvio dacci i messi e i cr7 e magari Mustafi e Skiniar magari i punti sarebbero di più. un caro saluto

      • maverick scrive:

        Non avra’ le capacita di Guardiola o Mourinho ma neppure i giocatori :) e i pochi buoni che ha glieli vendono ogni anno per fortuna quest’anno hanno deciso di aspettare giugno…

  47. Moussa Dembele scrive:

    Ho letto oggi una dichiarazione aziendalista di Giampaolo: la Samp venderà tutti i migliori anche l’anno prossimo ma lui sarà qui per ricostruire. Ho capito bene? Per dirla con Conte “è agghiaggiande…”

  48. Mauro scrive:

    Scusa Andrea,che ne pensi delle ultime dichiarazioni di Gianpaolo?No perché a sentire lui sembra che quando è stato ingaggiato gli avessero promesso coppe e scudetti.Ha sempre saputo qual’era “il progetto”.E’ inutile che si metta a cercar alibi,sa benissimo che ogni anno bisogna far cassa se si vuole sopravvivere in mancanza di un presidente mecenate.Che vada ad allenare il Real se vuole vincere.(se intanto avesse provato a giocarsi la coppa Italia…)

    • andrea.lazzara scrive:

      Caro Mauro, penso che a nessun allenatore, da chi allena il Real a chi una squadra di Terza Categoria, faccia piacere ogni anno perdere i giocatori migliori. E’ vero, Giampaolo lo sa, lo sapeva e lo saprà. Ma, umanamente, e visto che anche qui ogni momento di difficoltà, ogni risultato negativo è sempre colpa sua (mai venuto a nessuno il dubbio che i giocatori che vanno in campo e lui mette quelli che ha, magari non siano…come dire..il top?) capisco che ogni tanto ricordi che lavoro debba fare. Poi, quando Giampaolo se ne andrà (è un ottimo allenatore, secondo me, lo sapete. Non è un fenomeno, nè il maestro che Ferrero cita nel suo colorito vernacolo perchè qui nessuno lo ha mai definito tale. Ma è un ottimo allenatore e una persona seria ed educata. E permettetemi, per quanto mi riguarda, vale anche questo) cercherò di capire perchè questo sia, non da tutti sia ben chiaro (ricordo ancora il coro dedicato a lui dalla Sud non ricordo in che partita, segno di evidente stima) uno degli allenatori più detestati e insultati della storia recente della Sampdoria. Ah, e parto da un presupposto: anche io, quando diedi in anteprima (grazie Fabrizio :-) ) la notizia del suo arrivo sulla panchina della SAmpdoria, pochi giorni prima di…lasciare come dipendente Primocanale ero molto molto molto perplesso. Ma non prevenuto.

      • Sirbiondo scrive:

        Mazzarri ( al tempo) era molto meglio. Forse non sorrideva abbastanza, ma la stampa lo criticava ferocemente. Sinisa per me è meglio, nonostante una carriera in involuzione. Del neri ha ottenuto un gran risultato, anche lui sbeffeggiato per il suo integralismo.
        Certamente giampy è meglio della pletora di pessimi tecnici da qui transitati recentemente. Ma ci vuole poco ad essere meglio di atzori, ferrara, Zenga, d.rossi…
        Giampy ha fatto ottime cose, ma le ha rovinate con delle umiliazioni vergognose.
        Poi se dovesse andare in Europa, sarebbe un altro discorso.

      • alan scrive:

        Se è uno dei più detestabili è in buona compagnia, per alcuni è detestabile chiunque si sia seduto sulla panchina del doria (tranne, forse, iachini), d’altra parte in altri tempi per qualcuno era detestabile pure Eriksson. In questo spazio poi, come avrai notato, in cima ai desideri ci sono Gasperini, Ballardini e Nicola, quel i si, fenomeni.

        • Fulvio Vassalli scrive:

          Mi ricordo uno striscione nei distinti : “Eriksson facci godere. Vattene”. Infatti se ne andò a vincere lo scudetto con la Lazio e da noi arrivò Menotti.

      • Aston scrive:

        Ma fatemi capire: La Rosa vi sembra così modesta? A me no per fare un buon campionato con pochi acuti ma senza tracolli

      • Heisenberg scrive:

        Ma scusa a te sembra cosi piu scarsa la rosa rispetto all anno scorso? Per me no. La riprova ė che anche quest’anno ci apprestiamo a mettere sul piatto tanta bella mercanzia….delle squadre che si giocano il settimo posto siamo l unica il cui allenatore definisce la propria rosa inadeguata per l europa e non fa altro che ribadire sta tiritera del mi vendono tutti…e questo sarebbe dare un valore aggiunto? Sarebbe essere un motivatore? Mai un autocritica di converso.

        • andrea.lazzara scrive:

          I soldi fatti lo scorso anno (su facciamo un minimo il Mercante in Fiera) quest’anno non credo riuscirai a rifarli.

          • Bulgaro scrive:

            Nsomma… Lo scorso anno hai aggiunto 10 milioni perché è saltata la clausola di shock, ma tra Zapata, torreira , Praet, linetty e Beresinsky un po’ di rendita te la dovrebbero garantire, se poi saltasse le clausole..

          • Sand66 scrive:

            Secondo me quest’anno ne fanno di più perché hanno giocatori più appetibili, tra Praet e Torreira superi ampiamente la quotazione di Shick poi con Beres, Linetty, Zapata, Dodo, Alvarez e Ramirez (per me lo vendono) superi Muriel e Fernades semmai il problema sono gli acquisti che devi sostenere perché quest’anno si rischia la smobilitazione.

      • Mauro scrive:

        A dire il vero personalmente né lo detesto e tantomeno lo insulto.Lo reputo una bravissima persona e un buon allenatore ma da tre mesi piu’ o meno qualcosa si e’ rotto,questo e’ fuor di dubbio.Le colpe di Gianpaolo a mio avviso sono principalmente due.La prima di non avere trasmesso alla squadra quella grinta necessaria che in alcune partite avrebbe potuto quantomeno evitare il naufragio e di indispettire i tifosi.La seconda di aver insistito e di continuare a farlo con un gioco stucchevole e ormai prevedibile se gli interpreti non sono al massimo della forma.Tutto qui.

      • Edoardo scrive:

        Anch’io ritengo GP una brava persona e un discreto allenatore, non penso che sia detestabile, anzi tutt’altro, ma rinunciare al gioco sulle fasce, difendere sulla linea di centrocampo e in area lasciare spazi di 5 metri o anche più agli attaccanti avversari è cosa giusta e normale? Il suo gioco è davvero adatto alla rosa che abbiamo a disposizione? Dire che Gp ha commesso quest’anno molti errori mi pare una cosa legittima e assolutamente plausibile e questo non significa essere per forza pro-Ballardini o catenacciari, se ci allenassimo un po’ di più sui fondamentali e un po’ meno sugli schemi forse certe figuracce barbine le avremmo evitate…

      • robmerl scrive:

        giampaolo è senz’altro una persona molto seria, perbene, educata e credo stia simpatico a quasi tutti; anche perché ha sempre cercato di vincere e non ha mai fatto le barricate. Paradossalmente noi tifosi gli rimproveriamo anche questa mentalità non speculativa.
        Freddamente, credo che la sua vera colpa (ma è una colpa molto grossa) sia l’incapacità di adattare il modulo agli avversari e di sperimentare. Sì, è vero che la società ha i budget che ha e deve vendere i migliori per fare delle plusvalenze. Ma una squadra nella nostra posizione di classifica deve avere una difesa di ferro e due ali vere (magari due giovani prelevati dalla B) per vincere tutte le partite con le piccole e qualcuna con le grandi.
        Se no è meglio un altro, meno perbene ma più da battaglia.

    • Aston scrive:

      Dichiarazioni ridicole visto che veniva da un buon campionato e da una riga di esoneri.

  49. Joe Kidd scrive:

    Penso che sia l’allenatore ideale per la Samp.
    Sarebbe una perdita importante.

  50. Saeba scrive:

    Qui ragazzi mi dispiace dirlo ma si sta facendo una cagnara insensata…sopratutto nei confronti di Giampaolo in maniera totalmente ingenerosa(anche se di errori, sopratutto nella rigida del modulo e nella cocciutaggine di inserire gente fuori forma, ne ha fatti a iosa).
    Abbiamo giocato contro dei grandi giocatori che 4 giorni prima si sono “fatti” il real al Bernabeu, giochiamo con giocatori svagati(perché ad inizio stagione la Juve non era quadrata come ora ma 3 gol glieli abbiamo fatti comunque)che pensano a preservarsi per i più svariati motivi(cessione, mondiale, rinnovi), cosicché la corsa è l’abnegazione di inizio anno vanno a farsi benedire…
    Consideriamo che il mister al netto dei suoi errori ha fatto rendere alla grande Muriel, Schick, quaglia, oltre a reinventare Praet mezzala e perfezionare Torreira…
    Perché dico questo? Perché ho giocato tanti anni a calcio(in molte categorie), e quando a fine anno pensi più al tuo culo(parlo dei giocatori) che alla maglia il risultato è questo…poi sento citare gente come Nicola(Dio me ne scampi, salvo per miracolo l’anno scorso ed esonerato questa), nicolini(gran personaggio ma “acerbo” a mio parere)…provate voi a guidare una Bmw, vendere mezzo motore in giro per il mondo e comprare pezzi di “concorrenza” sperando di farla rendere come quando era originale…magari ti va bene ma non è sempre bello partire da zero per trovare il feeling di guida giusto…

  51. vincenzo scrive:

    Sono sempre più convinto che Giampaolo non rimanga ed allora…toto allenatori: (anche se sicuramente finirà nel nulla di fatto): se venisse l’allenatore dello Shalke 04 Domenico Tedesco sarei contentissimo!!: fantasia italiana e mentalità tedesca… .

    fuori onda per Maurosampbolzano: Forza Sudtirol!!, ho visto che hanno inaugurato il nuovo centro sportivo ad Appiano, è all’avanguardia, speriamo che la Samp prima o poi giochi a Bolzano e che il Sudtirol arrivi in B.

    Forza Sampdoria

    • andrea.lazzara scrive:

      Ma un carneade che al primo anno in Bundesliga molla la Champions conquistata sul campo per venire in una squadra forse fuori dalle Coppe (speriamo di no!)?

      • Sirbiondo scrive:

        Non ho competenza per dire se sia un buon tecnico.
        So solo che sarebbe l ennesimo “lancio di monetina” di questa banda di avventurieri.

    • maurosampbolzano scrive:

      magari Vincenzo magari salutoni da bolzano…ciaoooo

  52. Renato scrive:

    La società Sampdoria e Giampaolo leggono tutti questi post ? Se si, possibile che a qualcuno di loro non venga in mente che qualcosa non funzioni e vi pongano un minimo di ripiego ? Domenica dopo il secondo gol ho spento il televisore e sono andato a farmi un giro per smaltire la rabbia. Non se ne può piu di questo gioco abulico!!! Ciao a tutti.

  53. luca scrive:

    secondo me sino a quando un Presidente strombazzerà ai 4 venti la sua fede Romanista e i suoi sogni di sedersi sulla poltrona presidenziale della Società Capitolina dove vogliamo andare o cosa vogliamo pretendere ??????? Allenatori, giocatori, giornalisti queste cose le sentono, le valutano e di conseguenza ………… sbaglio Andrea ?

  54. roby 66 scrive:

    Andrea….. come fai a definire il sig. Giampaolo un ottimo allenatore …su quali basi .. per favore… x dare certe valutazioni analizza il suo atteggiamento …. faccia triste ( centra poco con il giuoco del calcio) …nn sa leggere tra un tempo e l altro , esce un giocatore ..entra uno stesso ruolo,.. difesa….dice ai giocatori guardate la palla nn marcate l uomo all’interno della propria area…. folle…. nn e cosi ….bello!!!, gioco monotematico… le fasce nn contano…. regini…….impossibile metterlo in campo…che dispiacere Andrea vedere un giocatore come lui capitano della nostra Sampdoria, caro Andrea il Sig, Giampaolo puo ringraziare quei 3/4 giocatori che gli hanno fatto la differenza nel periodo buono….Torreira, Quagliarella fino a 2 mesi fa, Ramirez quando si e acceso , e zapata a fasi alterne… ecco adesso vorrei che mi dicessi come fai a definirlo un ottimo allenatore…..sappi che la gente allo stadio viene sempre di meno xche si annoia con mister Giampaolo!!!

    • andrea.lazzara scrive:

      Caro Roby ben ritrovato! Anzi, ben ritrovato ( o mal ritrovato) al vecchio Roby. Ti avevo letto più..pacato e invece in questo messaggio che ho dovuto “moderare” leggo nei confronti dei calciatori della Sampdoria le espressioni “vergogna del calcio” “insulto ai tifosi”. Li rappresenti tutti, anche con il tuo giudizio su quelli che non si sono mai divertiti con Giampaolo? Riabbassiamo un po’ l’ego per favore e il tono dei messaggi. Grazie.

      • alan scrive:

        Ricorda. Tre derby vinti e nessuno perso. Sono cose che persino alcuni “sampdoriani” non gli perdoneranno MAI

  55. Paolo60 scrive:

    Comunque di sicuro Ballardini sara’ libero, perche se dovessero confremarlo non potrebbero poi richiamarlo a novembre

  56. luca scrive:

    Quando è giusto lodare lo si fà (vendite di Schick, Skriniar , Soriano, Muriel (forse) Correa ..) ma quando c’è anche una grande “cavolata” bisogna sottolinearlo ! Djuricic che stà impressionando nel suo ruolo a Benevento ! e vogliamo parlare di un certo Bruno Fernandes spedito allo Sporting per meno di 10 mln di euro e che adesso a quanto pare è nel mirino Juve per una cifra vicina ai 50 mln di euro ? Barella che viene valutato non meno di 40 mln di euro ed un certo Torreira che viene forse ceduto per 25 mln dopo 2 anni a grandi livelli in serie A !!!!! ma siamo sicuri che siano tutte rose e fiori nella nostra Dirigenza ?

    • maverick scrive:

      Non sono sicuramente tutte rose e fiori ma i contratti si firmano in due e ovviamente a seconda di quanto sei contrattualmente forte verso il giocatore e procuratore fa la differenza. Facile per Juve, Real, Barca and co mettere clausole da 100 mln quando le fanno firmare a giocatori che pagano gia minimo 10 milioni a stagione e che cmq stanno gia giocando in squadre iper blasonate con coppe europee etc etc…
      Credi che Ferrero and Co non avrebbero voluto mettere una clausola da 100 mln per Torreira?
      Credi che Torreira avrebbe accettato? Restando in una squadra come la nostra dove se resta e gli vendono tutti gli altri intorno rischierebbe di giocarsi la visibilita ottenuta in questi due anni finendo nel dimenticatoio perche in una squadra che chissa cosa fara’ l’anno prossimo…

      io credo che, purtroppo, al momento sia tanta manna essere riusciti a tenerlo due anni.. Purtroppo soldi non ce ne sono..La realta e’ quella e con quella realta stanno facendo bene…Quello che mi spaventa e’ ipotizzare la parte di “fortuna” nel’azzeccare le scommesse ogni anno.. Se sono piu bravi che fortunati ok… il giocattolo regge e reggera…ma se sono piu fortunati che bravi allora incrociamo le dita perche ogni anno puo’ essere quello in cui vai giu…

  57. Paolo1966 scrive:

    Concordo con Petrino piu’ sopra.
    Io farei giocare Capezzi Andersson & co. sulla carta piu’ scarsi dei titolari, ma al momento molto molto molto molto molto piu’ motivati e anche magari meno stanchi.
    A questo punto della stagione probabilmente fanno piu’ la voglia che la classe .
    Visto poi che il repartopartenze e’ gia’ bello folto mi sembrerebbe anche utile verificare cosa abbiamo in casa.
    L’Europa con I “titolarissimi” si sta’ allontanando (il trend parla da solo) e tutto sommato visto che siamo gia’ salvi mi piacerebbe l’utopia di vedere il Mister provare qualcosa di nuovo… hai visto mai? che so una sovrapposizione sulla fascia con cross dal fondo…

  58. robinho scrive:

    la Juve ha chiesto Fernandes ma la clausola è di 100 milioni. Ti ricordi mister di Fernandes, che tu mettevi a 10 minuti dalla fine? Fa mica parte di quelli che la società ti ha venduto e che tu non volevi? Ma vattene via….

    • andrea.lazzara scrive:

      Bruno Fernandes è un rimpianto anche per me. Detto questo la clausola non significa il valore del giocatore. Ah, meno offese e parole pesanti verso i tesserati della Sampdoria, grazie. Chiunque essi siano.

      • alan scrive:

        Beh ovviamente adesso Bruno Fernandes è un fenomeno.. a volte penso che i nick su questo blog rappresentino persone diverse di mese in mese altrimenti certa ipocrisia non si spiega…

  59. Rubba scrive:

    Caro andrea,un saluto a te e a tutti gli “inquilini” del blog.Non so se sei d’accordo ma,Personaklmente,non amo gli allenatori troppo maniacalmente dogmatici,privi di flessibilita’,che non cambiano mai ne modulo ne opinione,che non sanno leggere le partite in corso di svolgimento..secondo meb il nostro Mister appartiene a questa scuola di integralisti monotematici.Non riescio a capire perche’ si continui a dire(a livello nazionale) che la difesa di Giampaolo e’ famosa per i suoi automatismi perfetti..vogliamo constatare che la Samp ha preso 51 dico 51 gol?E le sconfitte del mister non sono mai per 1-0,sempre girandole di 3,4,5 gol al passivo..autentiche waterloo.Basta guardare i tabellini con occhio attento e si nota subito che il problema della Samp sta nella enormita’ di gol subiti

  60. Meistro scrive:

    Si è vero, i giocatori sono quello che sono, ma chi è che dice ai giocatori di attaccare sempre centralmente? chi è che dice ai giocatori di fare il tiki taka snervante con passaggi sempre indietro? chi è che dice di non considerare la possibilità di giocare sulle fasce? possibile che i terzini quando hanno palla la passano sempre indietro?
    Secondo me sono direttive del maestro, pardon, Giampaolo.

  61. Bob55 scrive:

    Ma chi sperava in un’Europa league ad inizio campionato? Io ho sempre pensato. Che la Samp fosse da parte sinistra della classifica, nulla di piu’. Finire sesti o settimi sarebbe stato un successo, dall’ottavo al decimo la normalita’. Abbiamo visto ottime partite, alcune vinte con un po’ di fortuna, altre dominate. Abbiamo visto anche sconfitte scandalose ed altre sfortunate. I problemi sono sempre gli stessi, panchina corta, difensori e portieri non di prima fascia. Il mister, che reputo una persona per bene, non e’ Guardiola, ma neanche Zenga. Gli imputo soltanto il record mondiale dei passaggi indietro e certe fisse tattiche. Il presidente e’ quello che e’, un romanaccio affarista che non entrera’mai nel nostro cuore. Quindi quello che la squadra sta facendo e’ quello che c’era da aspettarsi.
    Comunque forza Samp!!!

  62. Paolo60 scrive:

    Tutto sommato i problemi si sono evidenziati in difesa . In attacco le cose sono andate anche meglio dell’anno scorso. QUAGLIARELLA 12 , MURIEL 11 . SCHICK 11 , BUDIMIR 0 – TOTALE 34 . Quest’anno QUAGLIARELLA 18 finora , ZAPATA 10 finora KOWNACKY 3 e CAPRARI 5 : TOTALE 36. Quindi credo che sia molto da rinforzare dietro.

  63. Daniele da Rapallo scrive:

    Ovviamente saranno tutte voci infondate, ma per ora i nomi di mercato in entrata sono abbastanza allarmanti. Parlano di bomber dal Benevento….

    • petrino scrive:

      chi e’diabate’????
      Mesi fa parlavano di sandro.che e’ un pseudo torreira.
      Sono tutte fanfaluche per mischiare le carte.

  64. marco scrive:

    Oggi è una giornata decisiva, solo la vittoria può alimentare speranze europee, il turno è sulla carta favorevole, eccezion fatta per l’atalanta che va a Benevento, ci sono Fiorentina-Lazio, Torino-Milan, quindi non si può sbagliare, un eventuale sconfitta non solo spegnerebbe ogni sogno europeo ma darebbe al Bologna speranze di raggiungerci.

  65. luca scrive:

    torreira in cambio di Inglese + 18 mln ? che vada a girare dei film cine-panettone il buon DLA !!!!! pensa di far ridere solo al cinema ? mi auguro che il gran produttore Sig Ferrero non cada nella trappola ! facciamolo lievitare un pochino questo prezzo di vendita o no ?

  66. Mauro scrive:

    Secondo TMW la coppia di terzini sarà Sala Regini….se così fosse allora…

ALL’ULTIMO RESPIRO

Un pareggio che equivale ad una vittoria per il modo rocambolesco in cui è arrivato. La Sampdoria esce a testa

LA VITTORIA DEI REIETTI

E’ stata la vittoria dei reietti. Di Marco Giampaolo, della sua coerenza, delle sue idee, del suo gioco, sia pure

DERBY, BENE COSI’. E ABBRACCIAMO TUTTI GIANLUCA

Non è stato un gran derby quello giocato dalla Sampdoria, forse il peggiore dell’era Giampaolo. Che, tuttavia, rimane imbattuto nella

SAMPDORIA POVERA, POVERA SAMPDORIA

Anche all’Olimpico con la Roma – terza sconfitta consecutiva, undici gol beccati nelle ultime tre gare, un solo punto raccolto