Archivio - gennaio, 2018

6 gen
2018

SCONCERTANTI! E ORA UN BEL RESET

La disfatta di Benevento (perché se ne prendi 3 in mezz'ora, più due pali, contro una squadra che ha fatto 4 punti in 19 partite non puoi che chiamarla disfatta), è non un campanello d'allarme ma una distesa di campane che suonano e dicono che la Sampdoria spettacolo vista fino alla partita contro la Juve è, purtroppo, un lontano ricordo. L'Europa deve restare un obiettivo ma se continui così di strada ne fai pochissima. La fotografia del momento blucerchiato è nella grinta, nella corsa del Benevento, contro l'affanno, in qualche caso la supponenza, sicuramente la poca reattività della squadra in particolare in un secondo tempo da incubo. Condizione atletica in calo vertiginoso, condi...

SCONCERTANTI! E ORA UN BEL RESET

La disfatta di Benevento (perché se ne prendi 3 in mezz’ora, più due pali, contro una squadra che ha fatto

30 PUNTI E UNA PARTITA IN MENO: PUO’ ESSERE ANCORA UNA SAMP DA EUROPA

Per chiudere l’anno nel migliore dei modi la Sampdoria doveva fare solo una cosa: vincere. E l’ha fatto anche se

IL NATALE DEI RIMPIANTI

Andare due volte in vantaggio al San Paolo, segnare due reti al Napoli a domicilio, prima squadra a farlo in

NON ERANO CAMPIONI, NON SONO BROCCHI

La frase del titolo viene dalle parole in zona mista di Ferrari dopo la seconda sconfitta casalinga consecutiva contro il