Testa fredda, cuore caldo

29 ott 2017 by Paola Balsomini, 65 Commenti »

La Samp di Giampaolo raccoglie un altro record, meritato, strameritato: cinque vittorie in casa nelle prime cinque di campionato sorpassando addirittura la samp d’oro di Boskov. È la samp della corsa e della qualità come si è visto anche con il Chievo. Già, perché se di fronte c’è una squadra difficile da affrontare, come quella di Maran nel primo tempo, a sbloccare ci pensa il nuovo bomber Linetty e soprattutto, pesante come un macigno, l’eurogol del folletto Torreira, per non parlare di Zapata. E la gara finisce qui. Senza storia. Ora testa fredda e cuore caldo, come diceva qualcuno, e bene ha fatto Giampaolo a concedere comunque un giorno di riposo, anche se si giocherà sabato sera. Testa lucida, cuore che pulsa a mille. Una volta si diceva che arriva la gara più importante dell’anno, ma io dico che questa Samp può, finalmente, ambire a qualcosa di più alto, più prestigioso.

65 Commenti

  1. Fabio scrive:

    Dobbiamo metterci in testa, tutti, che sabato dobbiamo prendere 3 punti. Altre valutazioni circa chi è l’avversario non ci devono riguardare.

  2. Joe Kidd scrive:

    Vittoria fondamentale in vista di una serie di partite non facili, Torreira enorme per gioco e gol bellissimi.
    Buon rientro di Viviano anche se un po’ incerto nelle uscite.
    Da migliorare le marcature sui corner.
    Ferrari ha qualche incertezza di troppo anche negli appoggi.
    Lunetty sta crescendo tantissimo.
    La squadra sa sempre reagire però deve affrontare i primi tempi in modo diverso perchè il Chievo ha avuto troppe occasioni che potevano costare la gara.
    Ottima gestione dei cambi da parte di Giampaolo.

    Sappiamo che il derby è partita strana nel senso che la posizione in classifica non conta e diversi fattori la condizionano.
    Sarà importante l’approccio che dovrà essere diverso dalle ultime gare in cui nei primi tempi la squadra è molto offensiva e lascia praterie ai contropiedi avversari favorendo l’uno contro uno a difesa poco protetta dal centrocampo.
    Il Genoa infatti si chiude giocando essenzialmente in contropiede.
    Siamo più forti senza dubbio ma giochiamo contro una squadra in seria difficoltà che deve salvarsi, col Napoli non ha demeritati quindi occhio.

  3. Daniele da Rapallo scrive:

    Be, tutto vero….ottima gara contro un ostico ed ottimo Chievo che tuttavia era riuscito ad incassarne 4 in casa da un Milan non irresistibile, comunque bene così.
    Bravi tutti : un Praet veramente ispiratore, un Linetty che sta sbocciando, di Torreira manco a parlarne : godiamocelo quest’anno e poi incassiamo virtualmente quei 25 milioni che ora sembrano pochi. Unico neo sempre il terzino destro : Sala veramente scarso. Non riesce a fare un cross. Bene anche il mini turn over fatto da Giampaolo.
    Terrei tuttavia ancora a freno gli entusiasmi europei, piedi per terra : i campionati si vincono soprattutto in primavera , quindi non deve fare gli ultimi due mesi come l’anno passato. Sono scaramantico quindi cerco sempre di essere realista, pur nella gioia, analizzando anche i punti che si possono migliorare pur restando nella nostra dimensione e mi godo Torreira finchè c’è. E proprio partendo da Torreira voglio affrontare l’annosa settimana che ci porta alla partitaccia……si perchè ancora ho nella mente un Matuzalem che rovina la carriera a Kristicic, così ho paura per Torreira specialmente se prendessero un mestierante come Ballardini (prima non prenderne…). Io lo preseverei e lo farei entrare nel secondo tempo. Sarò esagerato ma affrontare una squadra disperata con allenatore all’ ammazzacaffè se non con allenatore nuovo non mi piace per nulla anche se sulla carta…..beh, non lo dico.

    Ed infine una domanda a te cara Paola, tu che come giornalista hai senz’altro più fonti di noi comuni mortali : hai poi avuto notizia circa l’assenza delle belle raccattapalle ? Anche perchè gli attuali mi sembrano un po imbambolati.

    • Heisenberg scrive:

      Sicuramente sarà una caccia all’uomo….come nella miglior tradizione bibina del resto. Un bel gol nei primi minuti per distruggerli psicologicamente sarebbe l’ideale.

  4. Stefano 1970 scrive:

    @ Paola Balsomini

    Prima.di chiuderla con merito hanno ballato per un 20-30 minuti. Confido che ne faranno tesoro soprattutto quando non riescono ad uscire dalla difesa con giropalla, gli avversari recuperano palla alti e mettono alla frusta la difesa.

    La prossima partita la decide l’arbitro. Se passa la lineanfilosofica che il derby è una gara “maschia”, dove è consentito il gioco piu duro dwl normale (…quindi si dichiara che il campionato è falsato da una condotta arbitrale non uniforme )… aspettiamoci una partenza in apnea con fallo sistematico ogni volta che si prova a ripartire…. perche diciamolo chiaro…. a questo giro la Samp ha una marcia in piu rispetto al Genoa sia tatticamente che tecnicamente. Discorsi per I quali che arriva sfavorito poi l’ha vinta sono solo aria fritta da perdenti.

  5. Sammy scrive:

    Fino a settimana scorsa era la partita del secolo il derby, adesso invece può ambire a qualcosa di più prestigioso? Lazzara dove sei??

  6. giuliano scrive:

    innanzi tutto complimenti al Mister e alla squadra però una considerazione se tutte le palle gol del chievo entravano come sarebbe finita? Le nostre tutte in rete. Ora testa alla prossima sarà la partita della verità il Genoa scenderà in campo con( il sangue agli occhi )
    sarà dura ma FORZA RAGAZZI è il Vs: anno preparate i passaporti come soleva dire il ns. grande PRESIDENTE PAOLO da lassù se la starà godendo.

  7. Luigi scrive:

    Molto contento per il bel momento della Samp squadra un po’ strana dai due volti sul derby non mi esprimo perché è vero che esula da ogni pronostico e loro tutti gli anni la partita prima si preservano giocando molli e attenti ai cartellini d’altronde loro sono questi esaltati e cattivi d’animo spero che non ci azzoppino nessuno come li definiva Garrone dei macellai dopodiché se giocata sportivamente vinca chi ha meritato. PS Paola cerca se puoi di pubblicare prima perché leggere dopo troppi giorni non ha senso.

  8. caste scrive:

    Tutto vero Paola, ma una volta tanto fammi dire una cosa agli scettici e a quelli che non va mai bene niente.
    Ricordo un post (non tuo) di fine agosto (mercato ancora aperto e mi sembra con 6 punti gia’ in saccoccia senza Zapata e Strinic) nel quale sembrava che fossimo sul baratro. Avevamo svenduto mezza squadra e comprato nessuno, l’anno scorso abbiamo fatto piu’ di 40 goal e molti li hanno fatti Muriel e Schick come faremo… io mi ero limitato a dire che se avessimo preso Zapata e Strinic saremmo stati piu’ forti dell’anno scorso ma sembrava un’eresia.
    La realta’ e’ che abbiamo giocatori che rendono sempre o quasi (l’unico che e’ diventato un po’ un’incognita e’ Ramirez ma io sono certo che a un certo punto la sua qualita’ – che e’ tanta – verra’ fuori alla grande), i vecchi hanno un anno in piu’ e si vede, i nuovi sono gia’ esperti ed e’ gente che non tira indietro il piede. Insomma se mi trovassi di fronte a un’alternativa Zapata-Muriel non c’e’ dubbio chi prenderei. Questo non vuole dire che Zapata e’ meglio di Muriel.
    Peccato quel post l’ho cercato ma non l’ho trovato, se hai modo paola mi piacerebbe rileggerlo…
    Sabato cmq sara’ durissima, non illudiamoci

    • maverick scrive:

      Forse questo:

      caste scrive:

      22 agosto 2017 alle 14:38

      mi sembri un po’ troppo negativo. se portiamo a casa Zapata e Ferrari si rivela un difensore valido, siamo molto piu’ forti dell’anno scorso

    • Martino Imperia scrive:

      non solo hai ragione, ma ne ricordo di ben peggio.

      “faremo la fine del Parma!!!”

      “speriamo di perdere il derby così Giampaolo va via!!”

      Detto questo, io credevo che avremmo fatto bene, ma non così bene.

      L’insegnamento è che ogni tanto conservare un gruppo integro nei giocatori fondamentali come carisma e ruolo (Quagliarella e Torreira su tutti) dà I suoi frutti.

  9. P.SOLARI scrive:

    Il calcio e’ davvero strano : come nel primo tempo con l’Atalanta si rischia di andare sotto di almeno 2 reti e poi ……. bene cosi’, ovviamente ……. pero’ la fase difensiva ieri ( ed in parte con l’ Inter ) e’ stata insufficiente.
    Linetty e Torreira MOSTRUOSI, Quaglia al solito infaticabile, Zapata un bulldozer imprendibile, benino Ramirez al subentro, Caprari meno incisivo.
    Arbitro davvero indegno, fischi quasi sempre a ns sfavore, una espulsione per doppio giallo evitata ai veneti, un’ eternita’ per decidere qul quarto gol con la Var ….
    Sabato, come nel 99,99 % delle precedenti sfide, quelli la’ partono sfavoriti e, come sempre, la butteranno in rissa o quasi, prevedo calcioni al nostro piccolo faro in regia per limitarne il rendimento, ad ora eccezionale ……..

  10. Stella scrive:

    Il più grande spettacolo del week-end siamo noi.
    Prova da grande squadra e partita vinta contro una delle formazioni più rognose.
    Sto ancora gioiendo per la magica prodezza di Torreira,senza nulla togliere alla grande prestazione di tutti.
    Zapata ci sta dando una forza in avanti che prima non avevamo. Linetty molto forte con il piacevole vizio del gol.Quagliarella non finirà mai di stupirmi ,Ferrari e Praet sontuosi,Silvestre e Strinic garanzia,Caprari veloce e abile nel saltare l’uomo.
    La squadra e l’ allenatore stanno trovando equilibri notevoli e di spessore.
    Complimenti a Giampy , sta facendo girare quasi al massimo una squadra valida.
    Bene il rientro di Viviano e Grazie e mille Grazie ancora a Puggioni.
    Sesti in classifica,da soli con una gara da recuperare.
    Piani alti della classifica,ci stiamo divertendo un pò come ai tempi di Mazzarri e Del Neri. Avanti Marinai!

    p.s. capitolo derby: mi aspetto ancor più del solito un atteggiamento da macellai da parte dei dirimpetteai ,dovremo essere furbi e sfruttare le nostra maggiori qualità, senza cadere nelle loro provocazioni.

  11. luca scrive:

    e ora che derby sia !!!!!!! non dico altro per scaramanzia e perchè davvero è una partita da attendere e senza alcuna logica ! sulla carta non dovrebbe esserci partita ma………

  12. Tommy scrive:

    Più alto e prestigioso di un Derby? Mi sembra il classico snobismo di alcuni sampdoriani.
    Noi, in queste situazioni di classifica, dobbiamo cercare a tutti i costi di piastrellarli, di piallarli. Poi se ci si riesce bene, se no …rodimento sicuro. Insomma dobbiamo sfruttare questa ‘superiorità’ (che per ora è nei numeri oggettivi, ma è da verificare sul campo).
    A me andare in Europa, nella ex Coppa Uefa, non mi fa sognare. Perché per competere lì ci vuole uno squadrone, come quello di Mantovani Sr., altrimenti sono figuracce garantite.
    E poi da noi, pesa sempre di più il Campionato. Se sbagli lì, ci sono polemiche infinite, tifosi in subbuglio, allenatori che saltano, dirigenti che urlano.
    L’Atalanta quest’anno, che è una signora formazione, quadrata, che riesce a fare sempre qualcosa di buono (anche se ha venduto il possibile), sta facendo bene in Europa (ma vediamo fino a quando…) e in Campionato? Così così. Rischia cioè di prendere mosche in Europa e farfalle dentro i confini Nazionali.
    Ora sotto con i volatili.:-)

    • maverick scrive:

      concordo circa l’Europa.. Non so se sia la nostra dimensione ma se riusciamo a tenere questo ritmo ovviamente potremmo arrviarci.. da li a giocarla come si deve in effetti serve una rosa diversa dalla nostra molto piu lunga e non credo avremo i soldi per megliorare l’attuale che dovrebbe essere mantenuta uguale e migliorata con innesti senza cessioni.. Comunque un passo alla volta… una partita alla volta e poi vedremo…

  13. Tonino43 scrive:

    Credo di interpetrare la stragrante maggioranza dei tifosi della samp ed anche dei simpatizzanti,al di la’del risultato per chi ama il calcio e’un piacere vedere giocare la ns squadra,penso che a parte il Napoli la ns e’ la squadra che offre più’ spettacolo,peccato che queste televisioni tengono lontano tanti appassionati che non vengono allo stadio credo che in questa fase del campionato la Samp meriterebbe lo stadio pieno,perche’ci si diverte.

  14. SerAmsterdam23 scrive:

    Ciao a tutti,
    purtroppo ieri non ho potuto vedere il match perche’ ero in viaggio ma ho seguito gli aggiornamenti. Per una volta userei toni un po’ piu’ trionfalistici perche’ risultati e prestazioni iniziano davvero ad avere continuita’. Sabato sera se non e’ la partita piu’ importante della stagione e’ sicuramente la piu’ difficile. Infatti sappiamo che nel derby le differenze di classifica si annullano. Ma soprattutto spesso la tradizione vuole premiata la squadra messa peggio in quel momento della stagione (concessi i debiti scongiuri, piu’ o meno volgari). E’ anche vero che negli ultimi anni questa tradizione e’ un pochino venuta meno. Non lo dico come augurio, perche spero sempre nel risultato massimo, ma con questa classifica e 4 punti sulle settime, magari anche un pari potrebbe essere positivo. Esattamente nell’ottica “di ambire a qualcosa di piu’ alto, piu’ prestigioso”…(sempre concessi gli scongiuri di cui sopra :-)

    Forza Doria!
    Ciao

  15. petrino scrive:

    la clausola rescissoria di 25 mln. al piccoletto gli sta stretta. SE poi va ai mondiali vale il doppio almeno.

  16. Chicco 78 scrive:

    Vialli mancini…..flachi bazzani….cassano pazzini….quaglia zapata caprari…..non succede…..ma se succede?????????!!!!!!!grande Samp!!!!!!!

  17. Marco- Verona scrive:

    Ma che gol ha fatto Torreira? Un gol pazzesco! Una squadra che segna con tanti giocatori è una squadra in salute. Tutto bene oggi. Rimane il rammarico di quello che è successo a Milano. Ora sotto con il Genoa.

  18. robmerl scrive:

    gioco spettacolare (e alla lunga fatalmente dispendioso, ma che goduria amici!).
    Adesso CONCENTRAZIONE e non snobbiamo la Tim Cup.
    Se ci crede, questa squadra può arrivare in alto.
    PS. Torreira è incedibile

  19. Sand66 scrive:

    Dirò quello che ho detto due giornate fa: “La Samp ha fatto la Samp”.
    Non comprendo le tante critiche dopo aver perso con l’Inter, siamo sesti con 20 punti e una partita ancora da giocare ma che si doveva fare? Davvero si pensa di andare a Milano e battere la seconda in classifica? Cerchiamo di stare con i piedi per terra un po’ tutti.
    Ho letto che Zapata è discontinuo e Ramirez scarso ma allora i punti che abbiamo devono essere venuti casualmente e tutti i gol che facciamo devono essere ad opera di Muriel che entra di nascosto o Schick che si traveste da Linetty.
    Allora onestamente diciamo che non siamo una squadra perfetta però siamo molto competitivi, fare due gol all’inter di oggi non è semplice.
    A me sembra che la Samp odierna se la possa giocare con tutti e che tutti devono farci i conti poi, è ovvio, che sarà dura con Juve, Inter, Napoli, Lazio e Roma ma mi accontento di vincere con le restanti (anche con Caprari al posto di Ramirez).
    Unica nota negativa la partita persa con l’Udinese ma è stata veramente surreale tra rigori ed espulsioni.
    Mai come oggi continuerò a dire che la Samp deve continuare a fare la Samp.
    Forza Doria sempre e comunque.

  20. livio scrive:

    Contento, contentissimo.
    Quasi stupito, dopo un primo tempo balbettante.
    Il Chievo non ha segnato quando poteva, altrimenti saremmo qui a fare altre considerazioni.
    Mi auguro di poter conservare un pò di buona sorte per il derby.
    Un certo timore per la legge dei grandi numeri….al Genoa non può sempre andare male; ed in questa partita basta poco per sovvertire ogni logica.
    Temo molto lo stato di forma di Viviano. Mi è parso grasso, lento, poco reattivo, specie in uscita
    Credo che un nuovo portiere dovrebbe essere il primo tra i prossimi acquisti….E temo le folate che il Grifone è capace di innescare , se il pubblico lo spinge
    . La nostra difesa spesso pecca in agilità ed anticipo…Silvestre e Ferrari mi sono sembrati tutt’altro che insuperabili su palle alte ed aperture improvvise sulle corsie……
    Mi auguro perciò di vedere grande impegno e lucidità per NOVANTA minuti; e sarebbe la prima volta che non lasciamo metà gara all’avversario di turno!!

  21. Luca Pavia scrive:

    Picchieranno come fabbri e la metteranno sulla rissa. Dobbiamo solo stare calmi e concentrati, il resto verrà da sé…

  22. Gio' scrive:

    Complimenti a tutti per la splendida prestazione offertail Derby e’ una partita strana,i valori si azzerano e non esistono favoriti.Ricordo che,con Montella Allenatore,venivamo da una lunga serie negativa,il Genoa andava forte ed aveva diversi punti unti piu’ di noi,Per l’areoplanino era l’ultima possibilita’..se perdeva il derby sarebbe stato esonerato..ebbene la Samp vinse quel derby e Montella salvo’ la sua panchina nonostate il Grifo fosse piu’ forte quell’anno.Puo’ succedere di tutto sabato e speriamo sia un derby di calcio e non di calci..buona Stracittadina a tutti!

  23. Edoardo scrive:

    Secondo me abbiamo giocato un gran secondo tempo, Torreira monumentale, bene anche Linetty e Zapata, ma la difesa onestamente non mi è piaciuta, nel primo tempo i nostri difensori marcavano gli attaccanti avversari a 10 metri di distanza e non hanno azzeccato un anticipo, il Chievo ha avuto nella prima mezzora 4/5 palle-gol clamorose che se ne buttano dentro un paio probabilmente stiamo qui a parlare di tutta un’altra storia, comunque bene il risultato finale e benissimo la classifica, avanti così a testa bassa e cerchiamo di lavorare di più sulla difesa che contro le big non possiamo sempre giocare così alti sul filo del fuorigioco altrimenti ci asfaltano, siamo una buona squadra ma non il Real Madrid che Giampaolo se lo ricordasse ogni tanto eh…

    • maverick scrive:

      Gianpaolo ha detto che siamo il Real Madrid?!?!? Se c’e’ una persona che tiene il profilo basso e’ lui… non capisco la critica…

      • Edoardo scrive:

        Lasciamo stare quello che Giampaolo ha detto o non ha detto che tanto le parole lasciano il tempo che trovano, comunque pensare di giocare sempre con la difesa in linea altissima a prescindere dall’avversario è un atteggiamento che possono permettersi solo 4/5 squadre in tutta Europa e noi non siamo tra quelle caro Maverick, col Chievo nella prima mezzora abbiamo rischiato di andare sotto di brutto e diciamo grazie a Torreira che ha tirato fuori dal cilindro un’autentica magia dopo 3 minuti esatti dal pareggio di Cacciatore, ripeto tutto bene dal centrocampo in sù ma la difesa mi lascia molto perplesso scusa…

  24. Massimo Pittaluga scrive:

    Se vogliamo essere oggettivi primo tempo in fase difensiva male e questa non vuole essere una critica da bibino ma una realtà. a milano con un primo tempo dietro cosi su 5 occasioni ce ne hanno sparati 3 perchè hanno gente fortissima mentre il chievo ha avuto 4 occasioni nitide per fortuna sprecate. per fortuna perchè poi nella ripresa la samp è salita e ha mertato la vittoria. con i se e con i ma non si fa nulla quindi problemi del chievo se ha sbagliato troppo ma la fase difensiva nei primi tempi è un problema che grazie a una mediana di qualità e comuqnue ai tanti gol che segnamo e giocatori in crescita per fortuna è per ora un problema che alla fine si risolve. perdere a milano ci sta ma a mio avviso se dietro ci fosse un po più di solidità si potrebbe puntare anche a un bel campionato ma ci va solidità maggiore perchè con squadre di alta classifica come napoli juve lazio se concedi 4 palle gol in 25 minuti rischi ben diversamente. sabato il derby partita a se. per una volta vorrei vedere la nostra samp dare una bella bastonata ai cugini in difficoltà. Però io questa partita come tanti la patisco da matti e non vedo l’ora che inizi. ci arriviamo bene in buona condizione e con giocatori come Linetty Torreira paret in grande ascesa. però sappiamo che il derby fa storia a se e quindi sfugge ai pronostici. Partita da giocare al 100% perchè loro saranno motivati e affamati di punti e per Juric è l’ultima possibilità. come dico sempre il derby basta non perderlo per cominciare……poi tutto quello che viene in più……

  25. Pier scrive:

    Allora la Samp è fortissima e ci divertiamo di brutto.
    Però bisogna dire che il primo tempo il Chievo ci ha graziato.Possibile poi tutte quelle ribattute della difesa sempre preda dei nostri avversari?
    Va be’ è andata bene lo stesso secondo tempo da grande squadra.
    Per sabato sera se l’arbitro è all’altezza ….
    E poi sotto con la Rubentus!

  26. marco scrive:

    Capisco che sto per chiedere tanto, 6 su 6 a marassi sarebbe un record storico, ma vi prego , distruggete il pennuto , bisogna annientarli ora .
    Sento i piagnistei che limitano la nostra differenza nel solo allenatore, ebbene sono a terra? Li voglio sottoterra.

    La partita col Chievo è stata divertente, giocata bene da entrambe le squadre ed il risultato un po troppo severo per i veneti. In difesa balliamo come sempre, anche Strinic che era partito bene si sta adeguando alla maledizione del terzino.
    Ferrari non vale assolutamente la cifra concordata per il riscatto. Forse però è piu fortunato di Regini.

    Per il resto ho visto il solito Quagliarella monstre, Zapata una forza della natura, Linetty tutta la vita al posto di Barreto. Dopo 3 gol l’avrà capito?

    Caprari molto meglio di tutti i trequartisti passati sotto la Lanterna.

    A gennaio servirà un altro attaccante e spedire a calci i 3 inutlili Ramirez(favorone al procuratore di Torreira) Alvarez e l’inutile Djuricic.

    Bisogna comunque migliorare in trasferta, anche perchè dobbiamo ancora incorciare quasi tutte le big.

  27. Paolo1968 scrive:

    Posso andare controcorrente?
    A me ‘sto discorso che loro meneranno e tutto dipenderà dalla tolleranza dell’arbitro mi sta sull’anima e parecchio e puzza di mettere un po’ le mani avanti.
    Sono 11 uomini loro, 11 i nostri. Non vedo tante mammolette da noi. Se davvero ci sarà fisicità dai rossoblù, si risponderà con la fisicità.
    Mi sembra che il muscoloso Torino abbia vinto un derby in 20 anni, quindi l’assioma non regge…

    • Fra Zena scrive:

      Applausi!!!!tra l’altro guardando la formazione dei bibini sono tutto tranne che dei picchiatori. Pensiamo a noi che è meglio,loro faranno la loro partita

    • maverick scrive:

      Oddio la differenza Juve Torino direi che e’ stata sempre molto piu ampia rispetto alla differenza tra la samp e gli altri… Comunque concordo col tuo ragionamento: se due calci ci fanno perdere le partite non andremo molto lontano…

  28. Fra Zena scrive:

    Sabato non è una partita come le altre. Non lo sarà mai né per noi ne per loro,inutile negarlo. Giochiamo come sappiamo,senza snaturarci,ma giochiamo da derby, in altre parole un primo tempo come ieri o come contro l Atalanta non lo voglio vedere. Noi siamo più forti e in forma,ma ci sta girando tutto bene. Loro sono disperati e anche obiettivamente sfigati,ma non privi di talento. Sarà molto dura

    Un’ultima cosa: mi preoccupano un Po i risultati molto negativi della Primavera. Qualcuno mi sa spiegare cosa sta succedendo? Perché siamo ultimi dopo anni a buonissimi livelli?

    • maverick scrive:

      Oddio la differenza Juve Torino direi che e’ stata sempre molto piu ampia rispetto alla differenza tra la samp e gli altri… Comunque concordo col tuo ragionamento: se due calci ci fanno perdere le partite non andremo molto lontano…

  29. giuliano scrive:

    Perché la società non si fa sentire nelle alte sfere e chiede un arbitro internazionale in modo che i scarponi facciano raccolta di cartellini gialli !!!!!!!!!!!!!!! Se vorranno mettere la partita sulla rissa non come Matuzalem che spacco Kristic e non prese neanche un giallo !!

  30. Cicciosestri scrive:

    Io sto godendo come un riccio, partite spettacolari, partite a darle e prenderle, come mi diverto e che bella squadra, grazie mister e grazie ragazzi.
    Quest’anno le mezzali ed i terzini accompagnano di più l’azione ed è per questo che patiamo molto di più dietro, ma avete notato una cosa? Tutte le squadre per cercare di imporci il loro gioco devono fare un primo tempo a 200 all’ora e puntualmente nel secondo usciamo fuori noi.
    Per quanto riguarda il derby loro fanno esattamente il contrario quindi mi auguro una partita come con l’Atalanta, concedendo qualcosa meno, se rimaniamo equilibrati e gestiamo bene il primo tempo nel secondo li asfaltiamo, loro patiscono i ritmi alti ma noi siamo abituati alle squadre che ci picchiano quindi niente paura.
    IO STO CON GIAMPAOLO … dopo tante vittorie finalmente qui si riesce a leggere senza tutte le stronzate che scrivevano i menagrami, che non impareranno mai a tacere e fidarsi di una delle dirigenze più competenti del campionato.

  31. Rubba Erzelli scrive:

    Sono d’accordo con alcuni commentatori,bisogna prestare molta attenzione perche’ la difesa e’ un troppo alta,nel rimo tempo abbiamo lasciato varie occasioni al Chievo e cosi’ nel primo tempo con l’inter.Ci vorra attenzione a non farsi bucare in contropiede perche’,in questo caso,asssteremo ad un catenaccio pauroso da parte del Grifo e sarebbe complicato rimontare.Sono anche d’accrdo che ci vuole un arbitro di alto spessore perche’ loro la metteranno sulla rissa e sui calcioni tentando magari di provocare qualche nostro giocatore per farci restare in 10.La testa deve essere fredda(su questo deve lavorare Giampaolo negli spogliatoi)e l’aribtro deve tirare cartellini gialli e rossi a iosa se loro meneranno come fabbri ferrai.

  32. bigrobby scrive:

    vorrei di si parlasse un pò anche del presidente. lo prendevano per scemo perchè faceva il giro di campo con la sciarpa in testa, perchè diceva cazzate e altro: possiamo sottolineare che ha chiuso il bilancio in attivo, che sta rifacendo bogliasco, vorrebbe fare lo stadio nostro e la squadra, dopo averlo criticato che vendeva e non prendeva nessuno….eccoci qua. A proposito, non sento palare più di Schick e di Muriel!
    Grazie PRESIDENTE

  33. Sand66 scrive:

    Sento un pò troppi lamenti, alziamo l’asticella anche del sostegno, non dobbiamo per forza sempre trovare le cose negative.
    Soffermarci sui primi tempi di Atalanta, Inter e Chievo dicendo che dovevano farcene tre e ci è andata bene mi sembra riduttivo per i ragazzi che portano i nostri colori, alla fine esistono anche i secondi tempi e calando i ritmi non c’è stata storia, certe intensità non si possono reggere e bene fanno i nostri che cercano di amministrare e distribuire le energie nei 90 minuti (persino l’Inter era sulle gambe).
    Poi le differenze di qualità decidono anche i risultati se hai Pucciarelli anziché Zapata non è la stessa cosa (puoi tirare tre volte e non insaccare mai).
    I bicolori sono una squadra modesta la vittoria va vista non come opportunità ma come obbligo perché farci battere da l’armata Lapadula sarebbe si uno smacco vero altro che Inter. Mai come sabato sera la Samp deve fare la Samp.
    Forza Doria sempre e comunque.

  34. Marco - Verona scrive:

    Di solito chi parte sfavorito nei derby riesce a fare una grande partita. Il Genoa col derby si gioca praticamente tutto. Noi dobbiamo avere testa fredda e cuore caldo, come da titolo del post. Forza Sampdoria!!!

  35. Maurizio Arcini scrive:

    Sabato sera una bolgia, non dimentichiamo cosa loro ci hanno fatto in passato, protetti dai media dai politici Ora dalle banche, c’è bisogno del sostegno di tutti per la resa dei conti, sciarpa maglia e bandiera, in alto i nostri colori, basta vedere nella sud gente vestita in maniera anonima, e soprattutto alle 19 tutti dietro la sud noi siamo noi loro non sono un cazzo forza ragazzi…. uccidiamoli !

  36. P.SOLARI scrive:

    Non e’ il discorso di “mettere le mani avanti” , solo mi girerebbero se i nostri, nei primi minuti , venissero “avvertiti” a suon di calci nelle caviglie senza che l’ arbitro ( esempio quello di domenica scorsa, davvero scarso ….. ) intervenisse da regolamento, ed e’ gia’ capitato come ricordato da altri qui sopra ….. tutto qui. Poi che si sia piu’ forti non ci piove, quindi unica risorsa per quelli la’ sara’ randellare, come sempre direi …..

    • Daniele da Rapallo scrive:

      Concordo in toto.

    • Fra Zena scrive:

      Io penso invece che i nostri picchieranno più di loro. Ripeto quanto ho scritto sopra: vedendo la rosa non mi sembra che i bibini abbiano grandi randellatori. Hanno obiettivamente un buonissimo portiere; una difesa molto fisica ma un Po lenta; un centrocampo abbastanza tecnico ma non molto efficace; due ottimi talenti mai sbocciati del tutto (taarabt e lapadula) in avanti. Unici giocatori che potrebbero giocare duro sono Rigoni Rossettini Omeonga e Izzo. Non molti. È una mezza squadra, come lo era il Doria di Montella, talentuoso ma mal costruito – e però un derby lo vinse quindi stiamo attenti. Ultima cosa: quella del derby “noi giochiamo / loro picchiano” è una mezza leggenda secondo me,come tante alimentate dai pennuti falsi e bugiardi. Ci sono molti esempi (uno a caso? 3-1 per noi nel 2012) dove abbiamo vinto noi giocando con le palle

  37. Bubu1964 scrive:

    Leggo che ci sono dubbi sulla formazione in vista del derby di ipotetici ballottaggi ossia Caprari o Ramirez, Regini o Ferrari, Sala o Bere, Linetty o Barreto?Dai non scherziamo e soprattutto mettiamo la squadra migliore. Non esistono ballottaggi in questa partita devono giocare i migliori(Caprari-Ferrari-Bere-Linetty)eh!

    • livio scrive:

      ….non sono così sicuro della qualità che può dare Caprari,,,,,,è velocissimo ma, i palloni smarcanti che sa dare Ramirez ( lo vedo che è lento e fuori forma…), per ora Caprari se li sogna…..

  38. Pino scrive:

    “Abbiamo un attacco stellare e un gioco che pochi hanno in serie A: contro gli scarponi del giullare, che mi chiedo come facciano a essere dove sono perche’ sono la negazione del calcio e penso che neanche in b si veda uno schifo di gioco vomitevole come il loro, mi aspetto una goleada.
    Aggredirli subiti e giocare sugli esterni con perotti, niang e falque perche’ sugli esterni hanno dei terzini da terza categoria.”

    Fu scritto sul blog di “quegli altri” nel lontano 2015. Erano superiori, si sentivano superiori e persero. Ho conservato (chi è della SampDoria ha il vizio della memoria). quel post che ancora come vedete ricordo ben bene, per quanto fu offensivo e volgare e ben feci a farlo. Fu scritto col solito stile oxfordiano che ha quella gente in ogni cosa.

    Al di là del giudizio, vediamo di non fare lo stesso errore di valutazione. Umiltà, grinta, spirito di sacrificio come se fosse l’ultima partita da vincere assolutamente. Questo devono fare i nostri ragazzi. Speriamo abbiano capito la lezione di Udine.

  39. NYC scrive:

    L’importante e NON sottovalutare I pennuti , servono punti in trasferta….

    • ILPAZZO scrive:

      Non sottovalutiamoli, ma dobbiamo essere consapevoli della nostra forza.
      Affrontiamoli con umiltà e grinta, meritano una bella lezione a sto giro.
      Nessuna pietà!

  40. piero scrive:

    Occhi aperti ragazzi perchè i tacchini verranno, come al solito, in campo a giocare a calci e non a calcio, spacciandolo per agonismo.
    Temo l’incolumità fisica dei nostri. Torreira in primis, che verrà picchiato sistematicamente dal primo minuto da giocatori diversi ogni volta per non incorrere in cartellini… D’altronde Juric è scuola Gasperini, non si scappa. Ricordiamoci di Nenad e di quella merda di Matuzalem che non fu manco ammonito e Krsticic si giocò la carriera per quell’intervento assassino.
    Speriamo che mandino un arbitro all’altezza

    • Stefano 1970 scrive:

      Non esageriamo su Nenad. L’infortunio non ha compromesso la sua carriera. Vale quello che era/è. Che poi Matusalemme dovesse essere sanzionato non,ci piove….

      • piero scrive:

        Non esagero per nulla. Stava giocando a livelli altissimi quella stagione. Ed era il metronomo del nostro centrocampo. Da quell’infortunio in poi non si riprese più fino a diventare riserva fissa e poi essere ceduto. E dopo la carriera di Brocchi, Matuzalem ha appeso al chiodo anche quella di Nenad. Me lo ricordo bene come sorrideva ai compagni mentre il nostro veniva portato fuori in lacrime in barella…
        bastardo

  41. luca scrive:

    troppo ottimismo percepisco !!!!!!!

  42. P.SOLARI scrive:

    Il direttore di gara designato non mi sembra il meglio che puo’ offrire la ns. classe arbitrale ….
    Mi auguro invece smentisca le perplessita’ ….

  43. Giorgio scrive:

    Scusate, io vedo sempre tutto nero! Vediamo di fare punti nel derby, perché poi con la “Rubentus” non ci va mai bene! Comunque tocchiamoci…e sempre FORZA DORIAA!

  44. Moreno scrive:

    Buonasera a tutti ,a mio parere questa partita è la peggiore che potesse capitarci in questo momento.Noi abbiamo tutto da perdere loro tutto da guadagnarci..Probabilmente loro sabato perderebbero anche contro il Benevento ma il derby sfugge ad ogni regola semplicemente perché l aspetto calcistico e tattico spesso (ma non sempre)non segue i pronostici.FORTUNATAMENTE noi abbiamo un allenatore che si eclissa da tutto e sicuramente leggera’ alla perfezione l andamento della Gara trovando se necessario Le contromisure in corso d opera..

    • Paolo1968 scrive:

      Polemizzo un po’ anche qui, non volermene Moreno….
      Il Genoa se perde cade in uno strapiombo, l’ambiente non è ancora saltato proprio perché c’è il derby…. Hanno tantissimo da perdere.
      Noi, se perdessimo, perderemmo un po’ di faccia nei loro confronti, avremmo un po’ di sfottò per 15 giorni e poi?
      Verissimo che il derby sfugge a qualunque regola e che il pronostico è sempre 33-33-33% (1X2), ma onestamente noi ci possiamo arrivare molto più tranquilli, per loro è diventata la partita dell’anno e non perché derby, ma perché potrebbe lasciare solchi profondi come fiordi o potrebbe rilanciarli e farli uscire dal profondo del Maelstrom

  45. maverick scrive:

    Vado controcorrente e dico che:
    gli attributi si dimostrano quando si e’ favoriti e non ci si caga sotto per cui sfruttiamo il nostro buon momento e diamo il massimo senza paure…troppo facile giocare sciolti quando non si ha obbligo di fare risultato…

    Sono professionisti non possono farsi fregare dal “vitello”

    credo che noi tifosi lo viviamo molto piu intensamente dei giocatori visto che non ci sono piu giocatori bandiera per i quali i derby erano le DUE partite dell’anno forse l’unic oche puo’ sentirlo un po di piu e’ quagliarella ma la sua esperienza lo aiutera’

    Per cui forza..Giochiamo come sappiamo e divertiamoci!!!

    Forza DORIA!

Lascia un commento

Avanti un altro

A sto giro non si è scansato nessuno, a sto giro si sono scansati i tifosi che quest’estate hanno deciso

Tre su tre…

Tre su tre, non succedeva dal ’54. E’ la Samp dei record. È la Samp di Marco Giampaolo, che colleziona

Testa fredda, cuore caldo

La Samp di Giampaolo raccoglie un altro record, meritato, strameritato: cinque vittorie in casa nelle prime cinque di campionato sorpassando

E ora testa alle prossime due …

Testa alle prossime due gare di campionato, cercando di imparare dagli errori commessi contro l’Inter. Da una parte si può