Archivio - ottobre, 2017

29 ott
2017

Testa fredda, cuore caldo

La Samp di Giampaolo raccoglie un altro record, meritato, strameritato: cinque vittorie in casa nelle prime cinque di campionato sorpassando addirittura la samp d'oro di Boskov. È la samp della corsa e della qualità come si è visto anche con il Chievo. Già, perché se di fronte c'è una squadra difficile da affrontare, come quella di Maran nel primo tempo, a sbloccare ci pensa il nuovo bomber Linetty e soprattutto, pesante come un macigno, l'eurogol del folletto Torreira, per non parlare di Zapata. E la gara finisce qui. Senza storia. Ora testa fredda e cuore caldo, come diceva qualcuno, e bene ha fatto Giampaolo a concedere comunque un giorno di riposo, anche se si giocherà sabato sera...
26 ott
2017

E ora testa alle prossime due …

Testa alle prossime due gare di campionato, cercando di imparare dagli errori commessi contro l'Inter. Da una parte si può dire che la Sampdoria a San Siro abbia buttato via  il primo tempo, dall'altra a Milano parlano di una squadra perfetta, l'Inter, che non giocava così bene da anni. Onore anche all'avversario, quindi, con una Samp che ha certamente ancora tanti errori da correggere ma a cui non manca il carattere. E poi il piccolo Kownacki ricorda tanto Schick, entra e segna. Dedizione e costanza nel lavoro. Forse un altro piccolo campione da far crescere. Ma, dicevamo, ora testa al Chievo perché la Sampdoria deve riprendere la sua marcia sfruttando l'effetto Marassi. Concentrazione...
22 ott
2017

Senza storia

Che dire? Una partita senza storia. Un 5-0 che non ammette repliche, che non può far trovare nemmeno il pelo nell'uovo. È la Samp di Giampaolo che vince e incanta e soprattutto è una Samp diventata grande. Grande con le grandi, ma ora grande anche con le piccole, quando invece lo scorso anno arrancava contro chi si chiudeva a riccio, impedendole di giocare. Ora c'è l'Inter altro banco di prova importante. Da non fallire ? No, si può fallire, perché questa non è una squadra da scudetto ma è una squadra bella e che diverte. Quindi piedi per terra e testa bassa perché tra poco arriva, davvero, la gara da non sbagliare....
15 ott
2017

Bentornata Samp

Un'altra rimonta, un'altra prova di carattere dopo un primo tempo da archiviare in fretta. La Sampdoria cancella la pesante sconfitta di Udine con una partita dai due volti, un primo tempo senza verve in cui i blucerchiati arrivavano sempre in ritardo sulla palla e un secondo tempo perfetto deciso dal solito Zapata e da Giampaolo con due cambi che hanno portato due gol, con la magia di Linetty e Caprari. Ma la partita in se' conta poco, a fare la differenza sono invece i numeri di questo avvio di stagione, tre vittorie su tre a Marassi, solo uno scivolone in trasferta  ad Udine, sconfitta viziata anche dai tre rigori e dall'espulsione di Barreto. E invece la Samp è tornata bella e vincente...

Avanti un altro

A sto giro non si è scansato nessuno, a sto giro si sono scansati i tifosi che quest’estate hanno deciso

Tre su tre…

Tre su tre, non succedeva dal ’54. E’ la Samp dei record. È la Samp di Marco Giampaolo, che colleziona

Testa fredda, cuore caldo

La Samp di Giampaolo raccoglie un altro record, meritato, strameritato: cinque vittorie in casa nelle prime cinque di campionato sorpassando

E ora testa alle prossime due …

Testa alle prossime due gare di campionato, cercando di imparare dagli errori commessi contro l’Inter. Da una parte si può