Buona la prima, ma che fatica !

21 ago 2017 by Paola Balsomini, 127 Commenti »

Dove eravamo rimasti ? Alla punta che manca e ai due terzini che non convincono. E non a caso la partita con il Benevento ha riportato alla luce i limiti di questo mercato. Con il caso Schick che intanto continua inesorabile, mentre Prade’ a fine gara ha spiegato che il giocatore da martedì sarà in gruppo e domenica a disposizione, mercato a parte. Ora francamente non capisco come un giocatore che in tre mesi non ha effettuato un allenamento con la squadra (e cinque allenamenti in solitaria)  possa essere a disposizione dopo quattro giorni… comunque il punto è che la prima di campionato ha portato tre punti, ma con grande fatica. Le attenuanti di un avversario rognoso, con la corsa di una squadra di B e la qualità sugli esterni, certamente ci sono ma la Samp deve dare di più. Non solo tecnicamente ma soprattutto dal punto di vista del carattere. Poi Ramirez mi è piaciuto e Quagliarella continua a dimostrare vent’anni. Non è poco, ma forse non basta …

127 Commenti

  1. Paolo1968 scrive:

    Buongiorno Paola e ben ritrovati a tutti.
    Comincio col dire che è mia convinzione che le squadre di serie A corrano di più e meglio di quelle di serie B. Non ho mai visto un campionato soporifero e lento come l’ultimo che facemmo nella serie cadetta.
    Sulla partita di ieri mi vien da dire innanzitutto che abbianmo fatto 3 punti e bene così; riguardo ai difetti sono talmente evidenti e puntuali che mi sembra diabolico non cercare di rimediare.
    La difesa, tolti i centrali, è per caratteristiche degli interpreti (onestamente sono da panchina in serie A, nessuno escluso) e per impostazione un motivo di continui attacchi cardiaci e io sono nella fascia d’età più a rischio ora…
    Lo stesso Giampaolo, che stimo, ha dei lati negativi che in maniera perversa fa di tutto per non migliorare. Esempi: a priori noi ci precludiamo il gioco su 1/5 della superficie a disposizione, sarà per risparmiare sulla rizollatura del manto?. Ci precludiamo i gol di testa, i gol su calcio d’angolo, su punizione e su cross dal fondo (nonostante alcune ottime discese di Praet). Ritengo Giampaolo un perfezionista, ma solo sulle cose che vede, le altre restano colpevolmente sconosciute. E questo non può andar bene e fanno di lui un allenatore incompleto (sottolineo che io me lo tengo stretto).
    Bene secondo me Quagliarella, Ramirez, Praet, Silvestre, Caprari e Puggioni. Onesto Regini, anche se contesto il fatto di dare la fascia di capitano ad uno che guarda sempre per terra umilmente, manco fosse sant’Umile da Bisignano…. Per me il capitano ha certi compiti che lui non svolge, ma questo è il meno, lo riconosco…
    Capitolo Schick: “Ora francamente non capisco come un giocatore che in tre mesi non ha effettuato un allenamento con la squadra (e cinque allenamenti in solitaria) possa essere a disposizione dopo quattro giorni…” Mettiamola così: con questo sacrosanto presupposto, Ferrero a quanto lo vorrebbe vendere adesso? E il ragazzo non crede che avrà in qualunque squadra di serie A un rapporto di totale simbiosi con la panchina???

    • Fra Zena scrive:

      Sul capitano condivido al 100%. Fascia a puggioni o a Quagliarella. Sono piccole cose ma “il diavolo sta nei dettagli”,come dice il proverbio

  2. Massimo Pittaluga scrive:

    Di buono ieri ho visto l’impegno, l’applicazione di tutti i giocatori in campo ma si è anche confermata la debolezza strutturale della squadra sugli esterni e davanti. tutte cose che si sapevano e quindi ben vengano e anzi benedetti questi 3 punti fondamentali. tuttavia è evidente la situazione che la sampdoria non solo sulla carta ma anche nei fatti è oggi una squadra di bassa classifica e come tale ieri ha vinto soffrendo. sono con il mr quando diceva che il patrimonio da non disperdere sono i tifosi. non credo lo dica per piaggeria ma perchè ha capito come funziona la ns tifoseria che la squadra la sostiene a prescindere come è giusto che sia ma anche una tifoseria che non ha l’anello al naso. Ferrero and co non credano che il tifo e l’attaccamento facciano rima con approvazione di ciò che sta avvenendo ed è avvenuto in questi anni. Ieri pure il Mr sembra abbia chiarito per bene a Ferrero che altro che soffrire se la squadra rimane così e aggiungo io che a una squadra che schiera Puggioni in porta (grande professionista) pavlovic a sinistra regini e sala al centro e a destra caprari davanti cosa vogliamo chiedere oggettivamente. Ieri hanno dato tutto sotto il profilo dell’impegno ma le loro qualità non sono da top team e cosa gli vogliamo chiedere di trasformarsi in dani alves, bonucci, dybala? allora si ferrero potrà scendere negli spogliatoi e lamentare una partita sofferta col Benevento. Ieri invece ben venga la vittoria sofferta che fa classifica e morale. ben venga una squadra che sa che deve lottare per salvare la pelle. senza alcuni innesti quantomeno un centravanti da gol tipo zapata e un esterno destro di valore con la speranza che esploda Murru a me va bene vincere e pareggiare soffrendo e con certe squadre perdere combattendo. caro Presidente senza muriel schick skrinar solo per citare le ultime vendite e senza acquisti mirati in ruoli che anche un bambino vedeva chiedere di non soffrire fa ridere. che si soffra pure come hanno sofferto ieri e che si salvi la pelle. alla squadra come è oggi cosa possiamo chiedere di più se non vincere queste partite fondamentali per la categoria. se poi come credo arriveranno uno o due giocatori di un certo livello allora col tempo chiediamo pure una salvezza tranquilla e qualche bella partita ma oggi non ci sono le potenzialità per chiedere al mr e ai ragazzi calcio champagne e risultati bastano i secondi.

  3. P.SOLARI scrive:

    Grande Quaglia, e grande Mister che non ha fatto conferenza stampa per sottolineare ancora una volta le mancanze in rosa alla Societa’, che continua a tentennare su questo e quello. Prendiamoci i tre punti , queste squadrette ad inizio campionato sono difficili da affrontare ( vedi Lazio con Spal …. ) , ma c’e’ molto da fare ancora ……

  4. carlo scrive:

    partita al limite dell’indecente, unica nota positiva: il Benevento è inguardabile e sarà una delle (poche) squadre che ci finiranno sotto

  5. Ezio giro del vento scrive:

    Una Samp che non diverte,che non piace,che non entusiasma.Credo che Giampaolo stia meditando di andarsene..cerca lo scontro con il presidente(x motivi giustissimi) perche’ spera di essere esonerato,si sente preso in giro dal nano romano

    • marco scrive:

      Strano solo alcuni tifosi della SAMPDORIA ed alcuni “giornalai” della stampa genovese, non si accorgono delle prese per i fondelli del nano romano.

  6. luca scrive:

    terzini disastrosi , attacco tutto sulle spalle di un’ultra trentenne (auguriamo a Quagliarella tanta tanta salute!) ma cosa ne fanno dei soldi in Società ?????? approvo (se cosi fosse) la scelta del mister di NON presentarsi in sala stampa ,sono tre settimane che chiede almeno una punta e questi stanno a giocare con Vietto, Luan etc facendosi prendere per il sedere , non hanno competenze (e vedo con piacere Paola che anche lei se ne stà convincendo!) non approvo solamente che Giampaolo ieri sera per dare un segnale (perchè secondo me è stato un gesto intenzionale ) alla Società abbia sostituito Caprari con Bonazzoli (rischiando di non farci vincere la partita)!!!!! incredibile Osti (brava persona ma …..) , ci vuole gente giovane, motivata e decisa (mi stà deludendo Pradè)

    • Fra Zena scrive:

      Terzini male,è vero,ma è anche il modo di giocare di giampaolo a non facilitarli. Sono costantemente scoperti e puntati palla al piede dagli avversari, non per colpa loro, non è facile giocare così. Ieri barreto dopo un ‘ ora era scoppiato e non aiutava più Sala. Ormai gli avversari sanno che basta allargare il gioco , specie con cambi di gioco rapidi, per metterci in crisi

  7. Michele G. scrive:

    Intanto mettiamo questi tre punti in cascina, visto che ora ci attende un ciclo niente male (Fiorentina fuori, Roma in casa, Torino e Verona fuori, Milan in casa). Fortuna che abbiamo iniziato con una neo promossa, che ha pagato più che altro l’inesperienza con il massimo campionato. Ci fosse capitata una tra quelle che hanno occupato i primi posti dell’anno scorso, non so come sarebbe finita.
    Mi auguro che quanto prima vediamo all’opera Ferrari e Murru (questo è ciò che passa il convento attualmente, almeno fino a Gennaio), perché una linea difensiva dove si leggono i nomi di Sala, Pavlovic, Regini (escludo il solo Silvestre) mi fa venire un po’ i brividi, ed i primi venti minuti con il Benevento lo hanno confermato.
    Per quanto riguarda l’attacco, il solo Quagliarella non può bastare. Ci vuole qualcuno già pronto, che possa integrarsi subito con la squadra e lo sia già con il campionato italiano: vulgo, Zapata mi sembra l’opzione più percorribile, lasciando stare le chimere di Vietto e Luan a godersi l’uno la panchina dell’Atletico e l’altro la samba carioca.
    Sul noto quotidiano genovese viene dato ampio risalto al giallo post-partita, che ha visto protagonista Giampaolo, il quale, sembra, abbia risposto a muso duro a Ferrero, che si è presentato negli spogliatoi lamentandosi dell’eccessiva sofferenza patita. Giampaolo non si è neanche presentato alla conferenza stampa post-partita, mandando il suo vice. A questo punto direi che si potrebbe rispolverare un vecchio topic, intitolato #IostoconGiampaolo. Ecco, se veramente l’allenatore ha rinfacciato al menestrello romano le vendite di giocatori per 80 milioni, non adeguatamente rimpiazzati da validi alternative, io rilancerei l’hastag #IostoconGiampaolo!

  8. Michele G. scrive:

    Scusatemi una postilla sul cosiddetto caso Schick. Sinceramente, penso che la cosa più opportuna sarebbe che partisse già adesso, perché, rimanendo ancora con noi, sarebbe, in primis fuori condizione (ha saltato completamente la preparazione pre-campionato), e poi, alquanto “scazzato” per tutta la vicenda che l’ha visto coinvolto, e che lo ha portato ad accarezzare il suo sogno di vestirsi di strisciato bianconero, oltre che a veder quintuplicato il conto in banca. Con che entusiasmo e impegno potrebbe esibirsi nella Samp? Già l’ho visto alquanto svogliato negli ultimi impegni dello scorso campionato (per non dire che tirasse un po’ indietro la gamba), quando, probabilmente, aveva avuto già contatti e preso impegni con la vecchia signora. Per non dire, poi, dell’entusiasmo con cui ha varcato la soglia di Bogliasco, quando i medici gli hanno dato il via libera alla ripresa; sembrava un vitello destinato al macello! E’ ovvio che, se dovesse rimanere e smentirmi, sarei il primo ad esserne felicissimo. Ma quando potremmo vederlo di nuovo all’opera? Nel frattempo, il campionato sarà già arrivato a buon punto e noi dovremo affidarci a San Quagliarella e Caprari.

  9. vincenzo scrive:

    Flash:
    Abbiamo vinto ma sinceramente secondo me, nell’arco dei 90′ minuti per gioco e occasioni era giusto il pareggio;
    Dei nuovi mi è piaciuto Ramirez;
    A fine partita Giampaolo non sì è presentato ai microfoni…: resterà almeno fino a Natale?..;
    Telenovela Schik: venderlo e acquistare altro giocatore, non deve rimanere, ovviamente giudizio personale;
    Un plauso alla tifoseria del Benevento: sempre corretta e festante: merita la seria A;
    Confermo che dopo le prime 5 partite sapremo il ruolo che avremo in campionato.
    Ieri sono uscito dallo stadio perplesso ma aspettiamo a giudicare.
    Sempre e comunque
    Forza Sampdoria

  10. caste scrive:

    note positive Ramirez e Caprari oltre alle certezza Quagliarella e al centrocampo. Esterni inguardabili e difesa poco serena. Regini è in una posizione difficile non gioca tranquillo e si vede. dobbiamo lasciarlo un po’ in pace e non fischiarlo a ogni palla. Quel ruolo e’ particolarmente critico nel gioco di Giampaolo.
    Cmq la squadra mi e’ parsa troppo poco cattiva e determinata, talvolta superficiale. Non so se e’ una questione di preparazione o di concentrazione

    • Massimo Pittaluga scrive:

      d’accordo con te regini e anche sala vanno lasciati tranquilli. hanno già dei limiti ma la voglia non la lesinano quindi trovo ingiusto che alcuni settori rumoreggino sempre. la squadra è già indebolita e va sostenuta. o arrivano almeno due giocatori validi oppure sarà un campionato di grande sofferenza.

  11. moussa dembele' scrive:

    Forse quello che penso io ed una buona parte dei tifosi Gimpaolo glielo ha detto al presidente ieri sera.a sto miracolato che si è trovato una cosa così preziosa fra le mani…
    Andiamo avanti

    P.s.
    Io l’abbonamento l’ho rinnovato ma siamo sempre di meno mi sembra.Thank you president…

  12. Stella scrive:

    Vittoria in rimonta contro una squadra che ci ha dato filo da torcere.
    Grazie ad una illuminazione di Ramirez che fornisce l’assist all’immenso Quagliarella tre punti fondamentali sono in saccoccia.Alla salvezza – 37.
    Inutile girarci intorno mancano i terzini ed un attaccante di peso ed il mercato chiude tra pochi giorni.
    Ottimo Torreira,ma non è una novità.
    Buone le prove di Praet e Ramirez che danno qualità in mezzo.
    Caprari non ha giocato male, ma in coppia con Quagliarella formano un attacco troppo leggero.Dietro male le coperture sugli esterni.
    Giampaolo non si è presentatoin conferenza stampa post partita. Subito summit di mercato con Osti, Pradè,Ferrero e Romei? Vuole rinforzi??!!! Ha solo che ragione.

  13. francesq scrive:

    E Giampaolo, alla fine, s’incavolò….

    Brutto segnale, da parte di un allenatore scontentato a 360° dal mercato.

    La squadra è questa. Forse vale 40 punti. Non ne sono nemmeno così sicuro, anche se confido nel progressivo recupero e messa a punto di Gastone e in qualche acquisto, che – ammesso e non concesso che arrivi – avrà comunque bisogno di tempo per inserirsi.

    Samp – Benevento, cosa rimane?

    Aspetti positivi: Praet su tutti, ha fatto la miglior partita da quando è a Genova. E’ palesemente una mezz’ala, visto che si è spento una volta spostato dietro gli attaccanti. Molto confortante (e inaspettata, almeno per me) la sua prestazione. Quaglia è un eroe. Lo è anche Barreto, al netto di qualche ingenuità nel passaggio. Ma vacci tu a correre come uno struzzo, avanti e indietro, per 95′ a 32 anni. E dimmi se ti riescono a puntino tutti i passaggi o se qualcuno inevitabilmente lo sbagli. Gastone è intrigante, carezza la palla, vede il “corridoio”, si muove ed è reattivo. Acquisto che ci sta, scommessa che si può vincere.

    Aspetti negativi: Caprari tutto mi sembra tranne che una punta. Giocatore tecnico, potenzialmente forte, ma i movimenti sono da 3/4 o da ala. Non tira, non ha l’istinto. Non va a riempire l’area. In pratica è un adattato, con buona pace del suo numero 9. Speriamo che impari in fretta a fare l’attaccante, perché sennò sono davvero cavoli amari… Bonazzoli che entra in campo, cosa significa? Che il polacco nuovo è considerato “grammo” dall’allenatore, pensiero che non ha mai nascosto, tra l’altro (“Kownacki? Forse può diventare un buon giocatore, ora sicuramente non lo è”). I terzini sono ai limiti dell’improponibile, specialmente Pavlovic, che ci ha capito davvero poco per tutta la partita (sul gol del Benevento il suo posizionamento è da terza categoria). Devo pensare che Murru sia peggio di lui? Mi auguro di no.

    In generale, il Doria mi è parso di poco (troppo poco) superiore ad un avversario modesto, coraggioso, disciplinato, ma povero di qualità, che lotterà per non retrocedere. Senza nulla togliere al Benevento, che ha fatto la sua partita e che avrebbe probabilmente meritato il pareggio.

    Ne desumo che l’obiettivo sarà la salvezza. E che non sarà così facile ottenerla.

    Ciò che tuttavia mi preoccupa è il nervosismo generale. Dell’allenatore, in primis. Ma ho anche visto le immagini di un Ferrero rabbuiato. La tensione tra le componenti tecnica e societaria è palpabile.

    Non si può incassare così tanti soldi e ritrovarsi con una squadra così largamente incompleta a fine agosto. Specie dopo il buon mercato della scorsa stagione e dopo le conferme di gennaio, mi aspettavo ampiamente di più.

    Poi, il calcio fa parlare e tacere. Spero fortemente di sbagliarmi. Ma se restiamo questi, sarà un travaglio. E anche se arrivassero rinforzi, ci metteremo l’autunno intero per inserirli nel gruppo. Perdendo punti per strada, con ogni probabilità.

    Stringiamoci attorno alla Samp, sempre e comunque.

    Augurandoci che l’epoca delle plusvalenze finisca, prima o poi.

    • Fra Zena scrive:

      Speriamo che l’epoca di ferrero finisca prima o poi. Quella delle plusvalenze non finirà, ma c ‘e modo di fare bene calcio anche in questa epoca,senza petrodollari o milionari cinesi. Basta avere idee chiare e uomini giusti intorno, cose che ferrero non mi pare avere

    • caste scrive:

      mi sembri un po’ troppo negativo. se portiamo a casa Zapata e Ferrari si rivela un difensore valido, siamo molto piu’ forti dell’anno scorso

      • Massimo Pittaluga scrive:

        Caste se portiamo a casa zapta per muriel caprari per schick e ferrari per srkrinar definirci più forti dello scorso anno sulla carta lo definirei almeno un azzardo. pensare che sempre vendiamo a 10 e compriamo a 5 ci rinforziamo è esercizio fideistico più che razionale. può succedere 1 anno su 5 che ti rinforzi vendendo i migliori sempre. detto questo se invece vendessi a tanto poco e reinvesti parte in giovani e li aspetti magari ti puoi anche rinforzare ma se compri e l’anno dopo vendi sarebbe troppo bello rinforzarsi. mi accontento già di non indebolire troppo la squadra e ripetere il campionato dello scorso anno. schick a 4 mln rivenduto a 30 skrinar ancora a meno e rivenduto a peso d’oro non ti capita spesso.

      • Francesq scrive:

        Speriamo. Ma sinceramente ne dubito..ci vuole tempo per costruire le squadre e abbiamo ancora tanti buchi, specie sui terzini, dove siamo scarsi scarsi.

        Cmq, ripeto: mai dire mai e mai disperare

  14. Maraschi scrive:

    Alla fine, Ramirez a parte, sembra che gli acquisti siano delle riserve (Murru, Ferrari di fatto, Caprari in pratica) mentre sono partiti dei titolari, Boh!
    Comunque, tre punti per la salvezza…

  15. MadMick scrive:

    Datemi pure del mugugnone…ma l’ingresso di Bonazzoli è stato un palese messaggio alla società! :(

  16. Daniele da Rapallo scrive:

    Cara Paola, grazie di essere tornata con il tuo spazio per consentire a noi leoni da tastiera di sfogarci un pochettino.
    Analisi ottima, del resto tutti i tifosi intervistati fuori dallo stadio hanno evidenziato quello.
    Volevo farti 2 domande una tecnica ed una di servizio….

    1) Hai qualche notizia da darci sul mercato che possa trapelare dall’ambiente blucerchiato vicino a voi giornalisti ? Ti chiedo questo perchè troppo spesso in questi giorni i siti delle emittenti genovesi (quindi anche di primocanale) si sono limitati a scopiazzare quanto scritto da Di Marzio (pur affidabile…) senza neanche cambiare troppo le parole…

    A me risulta da colloqui avuti con importantissimo capo osservatori di serie A che conosco da sempre (per certi versi molto vicino alla Samp..se vuoi ti farò il nome privatamente…) che per esempio Tonelli sia un po scarsino, che Pradè non sia un grande intenditore di calciatori ma piuttosto un front-man che alla mattina è già in contatto con la stampa alle 7,30, che il deus ex machina sia Romei, che a Pecini è stato rinnovato il contratto unicamente per pressione tifosi e stampa ma per il presidente poteva anche andarsene…..e così via tanti retroscena interessanti. Per amor di dio alcune di queste cose erano risapute. Confermo anche il passo indietro della juve che aveva stanziato un certo budget ed essendosi concretizzate in parallelo le possibilità di Douglas Costa e Bernardeschi, ha tentato di pagare Shick con un anno di ritardo.

    2) Anche quest’anno le 2 trasmissioni sulla Samp si accavalleranno tra le 2 emittenti genovesi o magari tocca un po al genoa ?

    • Paola Balsomini scrive:

      Ciao, non sono in possesso delle tue informazioni. So però che il rinnovo di Pecini è stato fortemente voluto da Ferrero nonostante i tanti uomini mercato che adesso operano alla Samp. Le altre cose non le so quindi mi astengo. Così come non so le programmazioni delle altre emittenti, noi però partiamo domani, quindi seguici :)

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Grazie Paola, ma era proprio impossibile invertire le due gradinate come giorno di programmazione per accontentare tutti ? E’ stato preso in esame questo aspetto ?
        Ti confermo che Ferrero, inizialmente, avrebbe fatto questo errore a fronte di maggiore esborso. Per fortuna le pressioni di piazza ogni tanto servono.
        Nello staff il vero intenditore di calciatori (ed unico che parla inglese) è Pecini, forte anche di graditi suggerimenti tecnici familiari che può ricevere.
        Qua mi fermo e ti ringrazio.

  17. Daniele da Rapallo scrive:

    PS :
    Ricostruzione del secolo XIX sulla vicenda del dopogara…..Ora, che Giampaolo non regga molto le tensioni è risaputo nel mondo del calcio (altrimenti sarebbe già andato ad una big..); ma col mercato che gli hanno fatto fino ad ora perderebbe la pazienza anche un santo :

    “Il tecnico blucerchiato pochi minuti dopo la fine della partita esce dagli spogliatoi, espressione provata. Insieme a lui c’è il ds Osti. I due si incamminano nel lungo corridoio esterno agli spogliatoi, dove vengono raggiunti prima da Romei e poi anche da Pradè. Il quartetto si ferma a parlare per un paio di minuti, poi c’è un via vai di movimenti attorno all’allenatore, che resta sempre nel corridoio. Romei va e torna, a un certo punto compare brevemente anche Ferrero. Con il quale l’allenatore ha avuto un confronto molto duro negli spogliatoi: Ferrero infatti, a fine match, è entrato dicendo “ragazzi, non si può soffrire così”, e Giampaolo, ancora teso per la partita, gli ha risposto a muso duro rimproverandogli di avere venduto giocatori per 80 milioni. Giampaolo e Pradè cercano di chiarirsi, torna anche Osti. Il delegato della Lega esce per capire i motivi del ritardo di Giampaolo a presentarsi per le interviste. «Mister non viene?». «No», è la risposta.”

  18. Luca Pavia scrive:

    C’è già un silenzio che parla più di mille commenti.
    Società di incompetenti (nella migliore delle ipotesi).

  19. Lapo scrive:

    Ma anche Praet!!! Non so se fosse per gli osservatori inglesi in tribuna o perchè finalmente ha deciso di metterci entusiasmo, ma ieri è stato davvero superlativo rispetto ai suoi standard abulici… Se poi decidiamo di vendere anche lui, ci avviciniamo ancora un po’ al suicidio societario che ogni tanto sembra essere lo scopo finale di questa squadra…

  20. Giovi scrive:

    Buoni i tre punti ,perchè giocando così di tre punti ne arriveranno pochi.
    Tutte le squadre di Serie A sanno della fragilità sulle fasce della Sampdoria.
    Sala e Pavlovic sono inguardabili e inadatti ad una squadra con un gioco come quello della Samp … e si è visto , in più ieri anche Silvestre non mi sembrava in palla. Ma Murru ? E’ in ritardo nella preparazione , ha problemi fisici?

  21. Sammy scrive:

    Attenuanti? con una neopromossa? Mi fermo qui che è meglio.

  22. Ezio giro del vento scrive:

    Ragazzio io prporrei di lasciare tranquillo Regini per un pochino…non e’ possibile sentire ululati ogni volta che il ragazzo tocca palla!Vasco e’ un ragazzo sensibile e soffre questa sfiducia continua..ad altri giocatori vengono perdonate cose molto piu’ pesanti..lasciate giocare in pace questo ragazzo che ci mette cuore e anima.Continuando a ululare rovineremo lui e faremo il male della Nostra Samp

  23. petrino scrive:

    Ottima la campagna vendite, pessima quella acquisti.
    Come riportato dal secolo xix e da altre testate giornalistiche, Giampaolo ha esternato la sua insoddisfazione, per usare un’ eufemismo, al barboncino romano sulla fallimentare campagna acquisti, seguita ben da 4 persone, ossia ferrero, romei, osti e prade’, chiusa con un plus di 80 mln.
    E su questo aspetto non vi sono se e ma.
    Giampaolo e’ un cavallo pazzo, ossia non e’ un leccaculo, e ci mette un’ attimo alle dimissioni, anche se ha un contratto di 3 anni.
    Solo il clamore mediatico dell’ atto,lo porterebbe alla ribalta nazionale.
    Se provasse a vendergli torreira , sarebbero gia’ scritte e firmate.
    SE mette in campo Pavlovic, significa che murru, che non mi pare infortunato, non riscuote la sua fiducia ed e’ stato comprato per tale ruolo.!!!!!!!!!!!!!
    Su alcuni acquisti sembra proprio che non lo abbiano nemmeno interpellato.
    La controprova ci sara’ domenica prossima con la fiorentina, squadra, che per quello che si e’ visto, e’ con una difesa che va dal 4 al 5, un centrocampo di sbarbatelli e in attacco con il solo Simeone degno d tale ruolo.
    Comunque. eventuali acquisti, hanno sempre bisogno di un rodaggio di almeno 2 mesi e per cui , campa cavallo che l’ erba cresce,

  24. Sand66 scrive:

    Salve a tutti, premetto che prima di scrivere qualcosa ho voluto vedere all’opera la squadra di quest’anno, a me sembra la stessa squadra che ha concluso miseramente lo scorso campionato. Ho visto sempre puggioni, sala, regini, Pavlovic ecc. ecc.
    Di tutti gli acquisti è sceso in campo solo Ramirez e Caprari (che a me sono piaciuti perché erano gli unici che tenevano palla e puntavano l’avversario) ma che fine hanno fatto i vari Capezzi, Verre, Murru, Ferrari e Kownacky? Non sarà che Giampaolo si è messo in testa di contestare gli acquisti non utilizzandoli?
    Lo dico perché trovo veramente difficile che Murru sia più scarso di Pavlovic, Regini meglio di Ferrari e Bonazzoli di Kownacky.
    Poi se qualcuno mi spiega la strategia delle sostituzioni che ha operato perché non l’ho capita, nessuno ha notato che ha tolto gli unici nuovi in campo (e ribadisco a me sono piaciuti) per schierare le vecchie glorie dello scorso campionato (e i migliori non ci sono più). Non sarebbe stato più sensato far rifiatare Quaglia dopo i due gol e Barreto che era in affanno?
    Non vorrei che sia in atto una battaglia tra dirigenza e allenatore e a farne le spese sia la Samp.
    Per quanto riguarda il mercato stiamo subendo i capricci dei procuratori / società come tutte le altre squadre, quando si sa che hai capitali ti sparano cifre folli ed ingaggi improponibili, quando hai esuberi ti prendono per la gola.
    Programmazione non c’è stata e risolvere i problemi gli ultimi giorni è rischioso però va detto che stanno trattando giocatori da decine di milioni ed è una realtà nuova per la nostra Samp appiattiti come si era su bassi profili (Garrone comprò Pazzini a 8 milioni e sembrava che avesse acquistato Messi).
    In finale dico ma Ciciretti al posto di Bonazzoli non si poteva prendere? Ma 10 milioni per Falcinelli non si potevano spendere? Ma Zapata davvero vale quanto Muriel? E Tonelli non sarà un capriccio di Giampaolo come Alvarez e Regini?
    Godiamoci questi tre punti (ieri sera il nostro allenatore sembrava che avesse perso) e speriamo in un futuro tranquillo.
    Forza Doria sempre e comunque.

    • Massimo Pittaluga scrive:

      garrone comprava pazzini a 8 9 mln ma anche vendevi a meno i giocatori bravi, non c’era la bolla di questa stagione che ricorda la bolla immobiliare di qualche anno fa poi esplosa con in tanti il cerino in mano….. Con Riccardo Garrone (che rimpiango e tanto visto chi abbiamo oggi….) abbiamo fatto una promozione diretta in A, quarto quinto sesto settimo posto in A, finale di coppa italia, visto gente come cassano pazzini campagnaro maggio volpi palombo falcone (avercelo oggi) gastaldello (avercelo oggi) lucchini (avercelo oggi) tonetto (avercelo oggi) Diana (avercelo oggi). infatti un una serie A ben più forte dell’attuale quando le squadre italiane vincevano le champions si arrivava spesso a ridosso delle grandi. in effetti abbiamo visto anche dei pacchi presi a zero ma farei cambio domattina perchè non ho la memoria corta e prefreirei sempre l’asustero e poco appassionato signore col sigaro all’attuale avanspettacolo. ma sono gusti. all’epoca non c’era bisogno di valutare caprari 14 mln e ferrari 12 13 perchè prendevi falcone e gastaldello o il campagnaro di turno a molto ma molto meno. sarò una mosca bianca ma Riccardo Garrone lo rimpiango eccome.

  25. livio scrive:

    …..So di non essere originale……ma dopo lo spettacolo avvilente di ieri sera di buono vedo solo i 3 punti!
    In qualche occasione Ferrero sembra essere interessato ed affezionato alla Samp, salvo poi smentire il tutto con una campagna di compravendite ( meglio sarebbe dire di sole vendite..) davvero deludente. Gli abbonati negli ultimi 3/4 anni sono scesi da 20.000 a 15000.! Ci sarà pure un perchè oltre alla crisi economica….
    Comprendo ed apprezzo la rabbia di Giampaolo….e non credo – come pensa qualche amico che mi ha preceduto – che speri di andarsene al più presto…Con lo stipendio che ha spuntato ritengo che vorrebbe restare a Genova il più possibile. Ma vorrebbe restare senza troppi patemi, disponendo di un organico che gli consenta di salvare la faccia!
    E così come siamo messi, non è certo facile.
    Sala, Regini, Dodò, Pavlovic, Bonazzoli, Alvarez (se rimane), Beresinski, non sono giocatori da serie A. Puggioni e Caprari sono due buone riserve; il valoroso Quagliarella è tra i giocatori più anziani del campionato……Fatte le dovute sottrazioni, quanti giocatori di livello adeguato rimangono? Credo meno di 11!!!!!!
    Viviano è assente da troppi mesi…….sembrava si dovesse cercare un sostituto..
    Gli annosi problemi della difesa si sono – mi pare – aggravati. ….Bisognerebbe investire su almeno 2 giocatori veramente trainanti….Ma forse c’è da ancora da pagare il lussuoso albergo acquistato a Firenze??!!

  26. Joe Kidd scrive:

    Standing ovation per Giampaolo che non le ha mandate a dire al padre della proprietaria della Sampdoria.

  27. Massimo Pittaluga scrive:

    Spero che la reazione giustificata di Gianpaolo venga raccolta da Romei e da chi può capire come Prade e Osti che giocare col fuoco delle mere plusvalenze è rischioso. con tutto il bene che possiamo volere a certi giocatori è giusto che in una serie A dignitosa per la sampdoria siano delle seconde linee e che Ferrero lo capisca o meno credo che sia evidente. sono stracontento dei 3 punti e spero che da firenze con una fiorentina anch’essa smontata si possa fare un risultato positivo perchè sarebbe tanta roba e fondamentale anche solo un pareggio. tuttavia ci sono delle fragilità tali sulle fasce e al centro dell’attacco che se non si pone un minimo di rimedio la società sarà doppiamente colpevole. Se prendi Gianpaolo e tieni Gianpaolo sai come gioca e gli devi prendere giocatori funzionali e non smontare senza rimontare. ieri ha messo bonazzoli poteva mettere il polacco, forse lo ha fatto per ripicca o forse perchè vedeva bonazzoli più pronto questo non lo so, ma so che senza almeno due elementi di buon livello davanti e a destra avremo un campionato di grande sofferenza, sperando che a sinistra Murru cresca e ferrari al centro pure (nel mentre ieri regini ha fatto il suo coi suoi errori ma anche con impegno come tutti). Non darò mai addosso a un giocatore della samp che s’impegna anche perchè rumoreggiare può solo creare problemi a giocatori già non proprio forti. Non capisco però quei tifosi che se la prendono con regini e che non rumoreggiano con ferrero. non puoi mica pretendere sempre di comprare la fiat e di salire sulla ferrari.

  28. flex scrive:

    Buongiorno a tutti
    il gatto e la volpe ci mettono un minuto per vendere e due mesi per comprare.
    aspettiamo fiduciosi gli ultimi giorni di mercato: mi auguro che si riesca a prendere tonelli, laurini e zapata ma ho più paura che facciano ancora in tempo a vendere torreira, praet o magari linetty.
    giampaolo tieni duro….

  29. Maurizio Arcini scrive:

    Abbiamo i prezzi degli abbonamenti più bassi della serie A, abbiamo perso 5 mila abbonati in 4 anni, questo mi preoccupa sarà anche per colpa della dirigenza che ci promette e non mantiene ma chi è un doriano vero dovrebbe fare

  30. Maurizio Arcini scrive:

    Calo del pubblico record per la serie A, ma cosa siamo diventati? Che delusione chi non si abbona non ama la Samp é solo un inutile simpatizzante, sono preoccupato e deluso

  31. Fioretta scrive:
    • Michele G. scrive:

      Fioretta, il tuo equivale a un “no comment ” o hai semplicemente dimenticato di scrivere qualcosa?

  32. Renzo scrive:

    Va beh guardiamo il bicchiere mezzo pieno. Tre punti. Altre cose positive: Ramirez è un giocatore di calcio, Praet ha tirato un po’ fuori le palle e Quagliarella c’è ancora. Il resto è sotto gli occhi di tutti … e adesso c’è anche maretta tra Giampaolo e la dirigenza. Insomma c’è molto da lavorare! Tra un mese un primo bilancio…

  33. Maurizio Arcini scrive:

    Avrei accettato questo scempio della dirigenza facendo 20000 abbonamenti invece, neanche nei peggiori anni della serie B eravamo così pochi, doriani ma dove siete? Finti tifosi non meritate nulla il vostro non è amore mi vergogno di voi

    • Lollo scrive:

      Penso che i motivi siano molteplici, non solo strettamente legati alla gestione di Ferrero e compagnia : disamore generale verso il calcio e verso la serie A in particolare , campionato che essendo a 20 squadre con 3 retrocessioni a Marzo è praticamente quasi finito ( con tutto l’amore per il Doria però l’anno scorso abbiamo smesso di giocare dopo la partita interna con la Fiorentina, il resto sono state prestazioni al limite del ridicolo… ), pay TV, campionato spezzatino con partite in orari assurdi ( lunedì alle 18 tanto per dire… ),..guardati qualche foto o filmato di partite degli anni 80: stadi gremiti…. e non credo fosse solo perchè non c’era Sky.

    • Michele G. scrive:

      Posso capire che la tua apprezzabile passione ti porti a desiderare che lo stadio sia sempre pieno, ma non credo ti autorizzi a tranciare giudizi su persone che per mille possibili motivi non vengono allo stadio. E se fosse anche per una forma di protesta verso la dirigenza? Ognuno penso sia libero di manifestare il proprio dissenso nelle forme e nei modi che più ritenga opportuno, condivisibili o meno. Non me ne volere.

    • Faso scrive:

      Il calo degli abbonamenti è principalmente il frutto del lavoro di questa dirigenza incapace, presuntuosa e orientata solo a fare plusvalenze…
      Inoltre chi non si abbona ha motivi più che validi aldilà delle ns vicende societarie: calcio spezzatino in giorni e orari allucinanti, stadio in quartiere off-limits per i parcheggi, motivi che per chi viene da lontano o addirittura fuori Genova non sono da poco.
      Prima di etichettare le persone come simpatizzanti o finti tifosi vale la pena ragionarci sopra e comunque ti ricordo che l’anno del quasi fallimento della gestione Enrico, e quasi retrocessione in serie c, abbonati eravamo poco più di 8000

  34. Aston scrive:

    Signori…. vero il mercato ad oggi è altamente deficitario ma il mister ci mette del suo. Io diffido degli scienziati del calcio. Oltretutto ho ben presente le ultime sette partite dello scorso anno … a.

  35. Tommy scrive:

    Mi spiace leggere già alla prima di campionato di intrighi, critiche, scontri.
    Io ero nel tunnel tra metropolitana e treni di Brignole e quando ho visto tutte quelle magiche maglie blucerchiate (dopo mesi di digiuno calcistico) mi sono venute le lacrime agli occhi.
    Quando andavo sistematicamente al Ferraris (fino a metà anni 90), tutte queste storie tristi di corridoio, non mi arrivavano alle orecchie e stavo molto meglio.
    Quello che succede nei loro uffici e negli spogliatoi non mi riguarda. E Dallas, Dynasty e Beautiful non li ho mai seguiti.
    FORZA SAMP… e (per quanto mi concerne) BASTA!

  36. Joe Kidd scrive:

    Intanto con la mirabolante gestione di mr Livingstone perdiamo 1000 abbonamenti a stagione.

  37. Kreek scrive:

    La classifica dice: 1 partita 3 punti.

    Fra 10 giorni la squadra sará al completo.

    Qualcuno scrive che non facciamo gol su angolo…ma il pareggio è arrivato su corner…

    Belin ma godetevi qualcosa nella vita. Qualche idea?

    Le giocate di Ramirez, la grinta dell’anziano Quagliarella, l’onnipresenza di Torreira,la voglia di Praet. E mancano ancora 2 ritocchi di valore. In più deve rientrare Viviano e vanno inseriti Murru e Ferrari. E comunque anche Caprari ha fatto il suo.

    A centrocampo teniamo in panchina giocatori come Linetty,Alvarez,Verre…forse vorrá dire Che no n siamo poi cosí grammi…

    Guardiamo, ogni tanto, anche quello che abbiamo.

    Volete fare qualcosa di costruttivo? Abbonatevi. Siamo già 16 mila che di sti tempi non sono pochi e ci sono ancora 10 giorni.

    Ps: e complimenti al Benevento: coraggiosa neopromossa che se la è giocata a viso aper to all’esordio in A

  38. Matte Genovese scrive:

    Il mercato ancora deve concludersi, solite lacune in difesa e poca qualita in mezzo al campo, e ci vuole una punta forte, detto questo siamo ancora una volta candidati per la solita salvezza,,,,,, Paola e compagnia bella contenti voi, contenti tutti, tanto la ragione e sempre vostra. Ciao a tutti.

    • Massimo Pittaluga scrive:

      matte a centrocampo mi sembra che la qualità ci sia dai. torriera praet linetty sono signori giocatori, barreto un ottimo mediano e gastone un bel trequartista. dove vedo buchi evidenti in difesa e il centravanti. li siamo messi maluccio per ora ma non è detto che non arrivi qualcosa di valido. per es con zapata e tonelli si sistemerebbero benino le cose, per una salvezza tranquilla s’intende ma questo è l’obbettivo realistico con chi vuole solo fare plusvalenze di milioni.

      • daniele da Rapallo scrive:

        Concordo con la tua analisi, ma ti sei risposto nel precedente intervento :

        Abbiamo sostituito Muriel e Shick probabilmente con Zapata e Caprari. Per me ci siamo indeboliti perché Zapata è un paracarro che tiene palla ma non credo garantisca molti goal in una squadra dove segnano gli attaccanti. Quindi fino a prova contraria direi attacco indebolito.

        Sulla trequarti forse lievemente meglio, ma tutto da vedere perché Fernandes ha (aveva…) ampi margini di miglioramento, questo però batte anche le punizioni.

        Difesa : facciamo finta che Ferrari valga Skriniar : hai preso murru e forse strinic (due terzini sinistri) a destra nulla…ergo potrebbe essere un cicinin meglio.

        Verdetto : hai incassato un sacco di soldi e non ti sei rinforzato. Magari la squadra può essere un po più rodata perché si conoscono da due anni. Il polacco giovane però, a detta di esperti, è forte quasi quanto Shick.

        Mercato abbastanza triste, secondo me. Poi nel calcio non si può mai dire, ma se riarrivi decimo è festa grande.

  39. andrea_samp scrive:

    e se andassimo da EG …a chiedergli il conto una volta per tutte ..a muso duro ..di questa specie di “vendita” (?) o regalo scellerato ?? che schifo …boiate del genere ( mercato , tensioni , scollamento da tifosi..ecc..) quasi nn le vedo manco dai bibini che è tutto dire … la nostra storia è un altra ..sotto tutti i punti di vista popolo e società ..ma purtroppo abbiamo un personaggio come n.1 …a proposito ma nn doveva decadere secondo la Federazione ?? ..dicevo un personaggio che con noi x origini cuklutra e altro nn ha e nn avrà mai niente ache vedere e il risultato si vede …x non parlare dei procedimenti giudiziari che ha avuto e che rischia di avere ( inchiesta sui fondi sottratti dai conti Samp della procura romana ad esempio ) …poi compra hotel e ville alla sua amata ecc.. con che soldi ? e i giocatori ‘ poi lo “mena” a Giampaolo ? se ci fosse stato Delio rossi magari gi metteva le mani addosso e avrebbe fatto bene !! mi prudono le mani anche a me …x il puffo romano …. ma non si può ci si metterebbe al suo livello di ex al gabbio a regina coeli ..no ? come racconta nel libro autobiografico ..ma si tanto erano ragazzate !!! peccato che da adulto vedo che verte “furberie” le continua a fare …o no ?? magari supportato da abili avvocati ( vero Romei ? ) per non finire di nuovo a vedere il sole a scacchi …basta mi fermo qui ..
    dico solo povera Sampdoria !! rimaniamo solo noi come ormai ha detto mister e giocatori ..il 12° in campo …e meno male !! dei forum romani che avevo letto 3 anni fa quando è arrivato sto tipo ..lo dicevano che era un “sola” e che la Samp rischiava ..alcuni ci compativano e provavano dispiacere x come siamo finiti con Ferrero ..detto da romanisti !! fate voi …
    saluti e FORZA SAMPDORIA E IL SUO POPOLO …!

    • Joe Kidd scrive:

      Se non ricordo male tempo fa leggevo “il pesce puzza dalla testa”, “Garrone vattene chiunque meglio di te”, “braccino corto” e poi insulti vari a famigliari e alla memoria del compianto Riccardo.
      Edoardo li ha semplicemente accontentati…ora siamo una società di trading esasperato con una indagine in corso per presunto passaggio di fondi della Sampdoria a società “esterne” di mr Livingston.

  40. andrea_samp scrive:

    P.S: mi sta deludendo Pradè …francamente mi aspettavo di più ..visto come aveva lavorato con i Della Valle a Firenze …ma si vede che il “morbo ferreriano ” ha contagiato anche lui ..

  41. Paolo1966 scrive:

    Per la prima volta dopo piu’ di trent’anni ho snobbato la prima in casa…

    Questioni di cuore (che alla mia eta’ diventeranno a breve di crepacuore…).

    Detto questo, visto e letto mi sembra di poter dire che i problemi aperti gia’ sul finire della scorsa stagione (esterni e sostituzione delle punte partenti, cosa ben nota ancora col campionato in corso da finire) e cessione di Skriniar, sorpesa di inizio calciomercato non sono ancora stati risolti col campionato gia’ iniziato.

    Gianpaolo, che potra’ piacere o meno, ma e’ persona seria, allenatore che ha dato identita’ alla squadra e non ultimo, ha permesso di crescere o rifiiorire a certi giocatori (prontamente venduti con ampia plusvalenza) ne ha ben donde ad essere incazzato, soprattutto se deve anche sentirselo menare…

    Io sto’ con Gianpaolo

  42. piero scrive:

    La partita ha evidenziato quanto già gridato ai 4 venti da giugno in poi, da tutti i tifosi.
    Siamo dipendenti dalla voglia e dalla resistenza fisica di Quagliarella
    Abbiamo una difesa inguardabile per quanto riguarda i terzini (Murru, spero non sia sceso in campo solo perchè infortunato, altrimenti è da pazzi…)
    Non abbiamo riserve all’altezza
    Facendo un po’ i conti mancherebbero attualmente 4 giocatori. Un centravanti, due terzini e un centrale. Siamo a nove giorni dalla fine del mercato. Boh…
    Qualcuno arriverà.
    Io capisco il povero Giampaolo che non se la senta di andare a parlare dopo che il viperetta è andato pure a fargli il cazziatone dopo partita, però doveva farsi sentire, e bene, molto prima…
    Comunque… Nonostante tutto ciò abbiamo preso 3 punti non facili. -37 alla salvezza
    Forza Samp sempre

  43. Cicciosestri scrive:

    https://www.transfermarkt.it/uc-sampdoria/transfers/verein/1038

    Il link sopra scrive esattamente entrate e uscite (AD OGGI) di questo calciomercato, come vedete non siamo in attivo di 50 ne di 80 milioni.
    Sono certo che da qui a fine agosto, non appena riusciremo a dare via gli esuberi, faremo gli innesti necessari, nessuna squadra è ancora a posto! A questo proposito faccio un pronostico della formazione titolare tra circa un paio di mesi (dopo che tutti avranno assimilato il credo del mister che io adoro):
    VIVIANO
    LAURINI TONELLI FERRARI MURRU
    LINETTY TORREIRA PRAET
    RAMIREZ
    CAPRARI JOVETIC

    RISERVE
    PUGGIONI
    GIOVANE X SILVESTRE REGINI GIOVANE Y (i giovani made in Pecini)
    BARRETO BENHALI VERRE
    MAJER
    KOWNACKY QUAGLIARELLA

    Ci giocheremo il settimo posto!

  44. Daniele da Rapallo scrive:

    Scusa Paola ti ripongo la domanda in maniera più sviluppata che spero anche gli altri tifosi condividano come curiosità, un’ informazione di servizio :

    non vorrei sembrare inopportuno, ma sarebbe possibile conoscere il motivo per cui anche quest’anno si sovrapporranno al martedì sera le trasmissioni gradinata sud con quella dell’altra emittente genovese ? Non era possibile quest’anno (un po per uno in braccio alla mamma…) invertirla con gradinata nord al giovedi?

    Ovviamente ho posto la stessa domanda all’altra emittente che naturalmente ha dato risposte evasive, affermando di guardare in casa propria. Non mi sembra correttissimo nei confronti dei tifosi sampdoriani che già l’anno scorso sono stati costretti allo zapping (spesso anche gli spazi pubblicitari coincidevano diabolicamente..) o quantomeno ad una “scelta un po forzata” tra le due emittenti che forniscono comunque due ottimi talk show sulle squadre genovesi.

    Ti ringrazio anticipatamente per la tua gentilezza e la cortese risposta.

    Daniele

    • Paola Balsomini scrive:

      Però alla fine è la verità, per questione di programmazione evidentemente ad entrambe le emittenti va bene il martedì sera, anche se capisco il punto di vista dei tifosi

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Quindi era matematicamente impossibile invertire gradinata nord con gradinata sud ? Stessa ora e giorni diversi ? Per noi non addetti ai lavori è difficile da comprendre ma sicuramente è così. Continuino a rimetterci i tifosi sampdoriani; magari di a Giovanni di tenerne conto per il prossimo anno.

      • Sammy scrive:

        o forse vogliono cercare di toglierti pubblico visto che sei ex di telenord?

    • Flavius scrive:

      Condivido pienamente le tue perplessità,sulla contemporaneità delle trasmissioni che parlano della Nostra Samp,in un panorama televisivo nazionale nel quale siamo regolarmente esclusi,è veramente autolesionistico trasmettere in contemporanea due programmi che lo fanno,e trovo che sia una mancanza di rispetto nei confronti di noi tifosi non trovare la quadra per diversificare i giorni delle due trasmissioni.
      Ho assistito in questi giorni sull’altra emittente alle proteste di un tifoso che sottolineava il problema,alla quale il conduttore con sufficienza rispondeva che ognuno è libero di scegliere ciò che crede di vedere e che comunque anche nella programmazioni nazionali ci sono contemporaneità sugli stessi argomenti,dimenticando con tutto rispetto la realtà è le dimensioni delle due reti.
      Non vorrei che il problema fosse di chi per primo alza il telefono per cercare di risolvere il problema.

  45. Stefano 1970 scrive:

    Bene Praet (lo scorso anno aninimo)
    Regini archiviato non appena Ferrari ingrana: ottimo
    Alvarez archiviato da mezzo Ramirez: ottimo
    Murru risolve lato sinistro: ottimo

    Manca terzino destro (meglio se paracadutista e non fantino cone Laurini)

    Per la.punta vediamo se riescono a risolvere sul filo di lana

    Tutto il resto sarebbe un regalo

  46. danilo scrive:

    C’è un famoso detto che recita chi parla poco dice tanto…figuriamoci chi non parla per nulla. Chi invece parla anche troppo è sempre il buon (prete) Rissetto che con la sua radicata euforia avra’ gia’ scritto e detto che siamo a -37 e tra ombrelli senegalesi ed invasioni irachene ieri sera mi ha gia’ fatto cambiare canale…..per favore basta.

    • Stefano Rissetto scrive:

      Perfino il cinema è sonoro dal 1927, la tv lo è sempre stata: farla muta sarebbe antistorico.
      Io prete? Se lo fossi, avrei un rapporto privilegiato col Padreterno, che tutto sa e dispone e mai sbaglia. Invece purtroppo temo non ci conosciamo, io e lei.
      Cari saluti.

      • Joe Kidd scrive:

        Stima, ammirazione e solidarietà all’ottimo Rissetto del quale condivido spesso e volentieri il pensiero.
        Quando si esce fuori dal coro, distinguendosi dal pensiero unico e pensando con la propria testa, taluno molto democraticamente evoca la censura arrivando anche a (s)cadere sul personale.
        Penso altresì che la “generazione Ferrero” mal sopporti cultura e correttezza linguistica.

      • Tommy scrive:

        Non ci faccia caso. Lei è un bravissimo oratore e scrittore. Avercene.
        La critica è lo Sport Mondiale più praticato, da quando si ha la possibilità di muovere le dita sulla tastiera e veder magicamente apparire il nostro pensiero su uno schermo.

    • semolin scrive:

      in effetti anche a me ha stancato, quando parla sembra dare la benedizione ed essere l’unico depositario della verità. per me puo’ bastare

      • Stefano Rissetto scrive:

        Sig. Semolin (nome e cognome?), mi dica dove e come io sbagli, ne farei tesoro perché è nel confronto delle opinioni diverse che ci si arricchisce e magari si capisce qualcosa di più, sterile e brutto da leggere è profondersi in osservazioni emotive grondanti una evidente antipatia pregiudiziale.
        Bruttissima poi, lugubre direi, la parola d’ordine quasi pavloviana: il sig. Danilo (nome e cognome completi?) dice «per favore basta», il sig. Semolin fa l’eco «per me può bastare». Ovvero: se qualcuno non la pensa come me, fatelo tacere. Capisco che una confutazione argomentata costa più energia intellettuale della sergentesca richiesta di un bavaglio, però non ci siamo proprio. L’idea di zittire chi non la pensi come me porta a destinazioni pessime.

      • Lukino scrive:

        Be’ Semolin mi capita di rado di vedere in tv commentare gente che pensa di esser depositaria di falsità.
        Se poi si preferisce ascoltare chi non azzecca due congiuntivi in fila o si esprime a metà tra il dialetto e l’italiano nulla da dire, ciascuno ha i suoi gusti. :)

  47. Andrea scrive:

    Prima giornata e già iniziamo a spalare letame sulla Società.

    Tutti a difendere Giampaolo che, per ripicca e desiderio di far vedere i muscoli, butta dentro un improponibile Bonazzoli (e non Kownacky) e un disorientato Djordjevic (e non il suo pupillo Alvarez).

    Lo stesso Giampaolo che, sempre per polemica, non inserisce nell’11 titolare Ferrari e Murru, 2 calciatori sui quale la società punta moltissimo.

    Peccato però che, mentre combatte la sua personalissima battaglia contro la dirigenza, così facendo ci fa correre il serissimo rischio di perdere la partita.

    Ma noi facciamo finta di non capire, ci schieriamo tutti dalla sua parte, e continuiamo a sproloquiare cazzate su acquisti e complotti.

    Più ci penso e meno ci (vi) capisco. O forse preferisco non capire.

    • NYC scrive:

      Non credo Giampaolo abbia messo giocatori per perdere la partita apposta, anche perche’ il primo ad essere criticato sarebbe stato proprio l’ allenatore, siamo una sorta di supermercato dove l’intero giochino e’ basato sulle plus valenze perche’ se dovessimo vivere delle ricapitalizzazioni dell’azionista di maggioranza saremmo falliti domani mattina.

      Detto questo la colpa va data a chi ha regalato la societa’ a persone che non possono fare altro che cercare di guadagnarci (visto come vanno le loro “principali” attivita’) non avendo letteralmente nulla da perdere.

    • ROBYLEVANTE scrive:

      Kovnachy non gioca perchè deve imparare la lingua;Ferrari e Murru non hanno ancora imparato la linea e la curva del maestro di calcio che,unico allenatore della Serie A,predica che non bisogna guardare l’uomo ma la palla, con il risultato che gli avversari sono sempre lasciati liberi di fare goal.

    • Joe Kidd scrive:

      Preferisco Giampaolo ad un condannato per bancarotta.

    • Aston scrive:

      Io non sto con Giampaolo.

    • Sand66 scrive:

      Sono d’accordo con te, l’ho anche scritto in un commento precedente.
      Problemi di mercato sono comuni a tutte le squadre (vedi Lazio, Roma, Fiorentina e Sassuolo) a meno che non movimenti grossi capitali (es. Juve).
      Voleva dei difensori e sono stati presi Ferrari e Murru ma al mister non vanno bene.
      Ramirez manda in gol Quaglia e lo sostituisce, Caprari era il più dinamico li davanti e lo sostituisce con un palo di nome Bonazzoli.
      Credo non ci sia molto da capire.
      Forza Doria sempre e comunque.

    • marco scrive:

      Hai ragione con Murru e Ferrari avremmo vinto 14-1 , ma tant’è…………

  48. alberto scrive:

    ognuno vede le cose alla sua maniera …è il bello della vita …ma farsi prendere per in giro da questa ” diciamo dirigenza ” che dopo una estate di tempo per riparare le evidenti mancanze a pensato bene di vendere subito tutto ..(e non è finita ..) il poco buono, ma vendibile e raccontare …raccontare …. sto con Gianpaolo anche se non mi piace il suo calcio riguardo gli abbonamenti in calo uno può scegliere di dissociarsi non essere complice di questi signori

  49. giovanni scrive:

    riflessioni semplici qua e la sparse dopo avere rivisto con calma la sampdoria di domenica sera…
    1) è il terzo anno consecutivo che vinciamo la prima di campionato, solo questo dovrebbe essere una soddisfazione mica da poco, mi pare che juve a parte nessuno in serie A abbia la nostra stessa striscia e sappiamo noi cosa vuol dire avere a che fare con le cabale, prova ne è che tutti state toccandovi le “sfere”.
    2) se mettiamo dentro tutti quelli che devono ancora arrivare o che ci sono ma non hanno giocato (in ordine sparso i tonelli, laurini, zapata, ferrari, murru…) la squadra è un’altra…senza contare i vari ancora possibili (majer, mikulic…) ma nei 15 gg di sosta si sa mai che si dovrà tornare a ponte di legno?
    3) ho letto i vari amici blogger ma in nessun commento fino ai primi 32 ha notato che il giocatore davvero fondamentale di questa sampdoria (e di quella dell’anno scorso) è Torreira??? ma davvero non pensiamo che questo non sia a giugno 2018 il prossimo plusvalore??? o lo fate apposta perchè così il nostro pres da solo non lo capisce? grande, veramente un ottimo Giocatore, che se quest’anno fa anche qualche gol (la botta al volo con palla che cade all’indietro respinta per caso sotto la nord…mica da tutti, l’anno scorso zero gol…statistica da migliorare) diventa un crack e per quest’anno tanta salute e speriamo non gli vengano raffreddori o mal di pancia…
    4) di riflesso:siamo magari scarsini, dietro almeno nei 4 di ieri, ma che centrocampo abbiamo? detto di lucas, parliamo di praet? barreto? o linetty che subentra, djuricic, capezzi o verre seduti in panca? qui saremo a posto, poi ho sentito dire che sala sarebbe un centrocampista…con quei piedi? mmm, secondo me no, magari se smettesse di pensarlo lui potrebbe diventare un terzino vero; a proposito, ma scegliendo il 7 peserà mica di diventare uno bravo a fare i cross??? mi pare di no
    5) mi sembriamo più disposti a ribaltare l’azione; mi spiego: in genere palla a noi e passaggini passaggetti con il classico palla avanti palla indietro da manuale del calcio magari ma che entra solo una volta su dieci perchè non tutti hanno i piedi di messi e neymar…ma con la palla agli altri (e capiterà…o se capiterà…) quest’anno abbiamo due/tre giocatori che negli spazi aperti…sono caxxi per gli altri; ramirez in particolare (esemplare un gol che ha fatto in inghilterra in questo senso) ha un apsso ed un controllo di palla in velocità che alvarez…se lo sogna, muove la palla con il piede e la copre come un “10″ deve fare, inoltre caprari che in velocità non ha molti eguali (emblematica un’azione sotto i distinti con arrivo in 5″ netti dalla nostra 3/4 alla loro porta, sia pure con svenimento di caprari…eh oh è la prima anche per lui…) e ci metto pure duvan…uno che a prenderlo in velocità con il fisico che ha…non è facile
    6) la samp batte bene i corner! e fa gol su corner! dopo anni (non volermene angelo) di palombismo…con palla a 90 cm da terra max; cosa che appunto negli ultimi anni succedeva poco l’anno scorso 1 gol solo, a roma…pochino, quest’anno già due con la coppa italia, un caso? bassi siamo bassi, ma ho visto due uoini nascosti dietro alla difesa del benevento all’altezza del palo, quasi dietro alla riga…schemi che speriamo funzionino ci vogliono soluzioni per recuperare gol che ci mancano nell’ordine di una trantina…
    7) ramirez: passaggio gol al quaglia….recupero palla, intercetto e ooopp…prima di dare la palla con i giri contati accarezza il terreno con il sinistro in una sorta di finta uno, con colpetto assestato alla palla nella seconda, voluta, geniale carezza, quella buona; spero che sia il classico buogiorno che si vede dal mattino, per alvarez vedo tanta fatica di giocare qui
    8) praet sembra una mezzala vera…a volte i giocatori se devono fare qualcosa che non li soddisfa non c’è niente da fare, non lo fanno, ma se entra il concetto, che si può essere ancora migliori di quello che pensiamo di essere…cova da ragazzino ancora acerbo preferiva i 5000 …e non primeggiava…un allenatore lo convinse ed impostò contro la sua volontà sui 10000, in fondo si tratava di correre, maturato nel fisico e…conoscete la storia;
    9) gradinata sud fantastica, ma sbaglio io o…siamo sempre più pochi? 19300 o giù di li non mi pareva davvero ci fossero, distinti poi abbastanza desolanti, chiudiamo un settore e tutti nel 1 e nel 2 anello piuttosto; ma anche regalare biglietti agli under 10 con annessi genitori anche solo per meglio riempire? il presidente dice che gode con lo stadio pieno ed allora faccio un esempio: a monaco di baviera c’è un settore dove qualche “volontario” si mette una casacca colorata e chi una bianca e nel settore dove sono seduti compare magicamente il marchio di una compagnia telefonica; mettere qualcuno negli angoli magari poco interessato alla partita ma che con 5 euro viene lo stesso con tante belle maglie blu, bianche, nere e rosse e fare comparire i colori più belli del mondo no???
    10) sono certo che faticheremo, non c’è dubbio, faticheremo come bestie ed è la nostra natura, io poi sono nato per soffrire per la sampdoria e di questo me ne vanto, ma mi guardo in giro e vedo i tifosi di milan, inter, juve, roma, napoli (che a mio parere vincerà lo scudetto) che sono..gasati al mille per mille, roba mai vista negli ultimi anni, le due strisciate meneghine poi….e non vedo l’ora che arrivno le difficoltà perchè capiterà di certi che arrivino i momenti…difficili ed allora anche loro faticheranno un pò, ma dovendo fare i conti con i milioni spesi a frotte…spero si vergognino un pò, anche se l’inizio non è male 6 minuti e due rigori a favore…chi più spende…
    11) cominciamo bene con mister giampaolo già incazxxxo e stressato: e chi non lo sarebbe con un pres così? posto che prende 1.200k annui e quindi via a quel modo mi piacerebbe incxxxxxi anch’io ogni tanto, passa per uno a cui dai un qualsiasi pivello e lui te lo trasforma in calciatore che poi glielo vendi senza anche sostituirlo…secondo me sta cosa gli fa girare le pxxxe terribilmente, lo sappiamo vive la professione in modo maniacale, ma sapere di avere la possibilità di portare a squadra ancora più in alto e farsi legittimamente ancora più “nome” e non poterlo fare solo perchè non seguono le sue indicazioni o tardano ad assecondarlo….con i caproni che allenano squadre più blasonate…girano, comunque iostocongiampaolo
    11) campo…rizollato, peccato che nelle cunette che hanno lasciato tra la parte vecchia e quella nuova non ci fossero nemmeno i ribalzi giusti, nemmeno bagnata l’erba durante luglio ed agosto…. ah già ora abbiamo un aeroporto fantastico con 2 milioni di passeggeri/anno…., neppure i piccioni (quelli veri) si sono avvicinati, ma era sera probabilmente dormivano. come gran parte dei questa splendida città
    scusatemi tutti ragazzi, non pensavo che per essere la prima avrei avuto cosi tanti argomenti, ho scritto fin troppo, mi scusi paola…l’ho vista ieri sera dal clipper, auguri

  50. Fulvio Vassalli scrive:

    Vabbè cosa vi lamentate ?? Siamo primi in classifica :-)

  51. luca scrive:

    imprigionati da un giocatore capriccioso e senza riconoscenza ! che tristezza e che grande “capacità” dei nostri Dirigenti , Gianpaolo ha mille ragioni !!!!!!!! Osti e company dovrebbero andare al mare ….

  52. petrino scrive:

    Zapata ha una media goal a partita dello 0,26 nel napoli.
    Muriel dello 0,26 e Schik dello 0,34.
    Zapata ha un tipo di gioco totalmente diverso da Muriel, assomigliando molto a Okaka, e pertanto il modo di giocare deve essere diverso e sta all’ allenatore finalizzare le qualita’ di Zapata, sempre che venga a Genova e non vada a Torino,una volta venduto belotti al Monaco. E cairo rifiuta 100 mln.????????????
    20 milioni per zapata sembrano troppi, avendolo ADL pagato 7 e non avendo certo fatto sfracelli, e avendo abbondanza di centravanti da sbolognare.

    Al martedì faremo zapping come peraltro fatto gia’ lo scorso anno, anche perché gli argomenti trattati dalle 2 emittenti sono simili , gli ospiti parlano delle stesse cose, le fonti sono sempre TMW o Gianluca Di Marzio,it.
    Se poi a entrambe, per la loro programmazione va bene cosi’, vuol dire che la raccolta pubblicitaria e’ proficua in tale giorno e ora.
    I palinsesti vengono fatti in base a tale criterio.
    Giustissimo dire che i terzini sono scarsi e che le squadre avversarie ne approfittano per aggredirci.
    Se lo capiamo noi, non lo capira’ Giampaolo???
    Eppure si va avanti cosi , replicando lo scorso anno..
    Buona norma non e’ quella di andare a rompere i cosidetti allo spogliatoio appena finita la partita. Purtroppo qualcuno non lo ha ancora capito, visto anche il precedente di romei.
    Basta parlarne l’ indomani a mente fredda anche via cellulare.
    E invece si continua ad andare avanti cosi’- SE pero’ la classifica si muove, va bene cosi’ a tutti e amen.

  53. pier scrive:

    Samp squadra di contorno del campionato che non prova neanche a vincere qualcosa.L’unica gioia sarebbe un nuovo presidente.16 mila abbonati per il nulla.

  54. Maraschi scrive:

    Diamo pure alla dirigenza l’attenuante del caso Schikc, ma come la mettiamo con la vendita velocissima di Skriniar, Muriel e Bruno Fernandes, e l’arrivo di Caprari…Murru…?
    Poi, a campionato imminente, Ferrari (capirai…) e Ramirez, ma dai!

  55. Maraschi scrive:

    Diamo alla dirigenza l’attenuante del caso Schick, ma come la mettiamo con le vendite velocissime di Skriniar, Muriel e Bruno Fernandes e il contemporaneo arrivo di Caprari (hai detto niente…) e Murru (all’anima…).
    Poi, a campionato imminente, Ferrari (capirai…) e Ramirez, ma dai!

  56. vincenzo scrive:

    Alla società: basta telenovela!! vendete Schick!;
    Ai tifosi: abbonatevi!;
    All’allenatore: fa quello che ritieni giusto senza guardare in faccia nessuno;
    Ai giocatori: mettete il massimo impegno sempre e comunque: i tifosi non chiedono altro;
    Ultima novità ben accetta da tutte le componenti del calcio: il certificato medico per stress presentato dal giocatore; a quando il certificato medico per stress presentato dal tifoso per tutto quello che deve vedere e subire?!…(un po’ di ironia non guasta…)

    Forza Sampdoria

  57. Joe Kidd scrive:

    Cedere e incassare a prescindere da qualsivoglia progetto tecnico come dimostra anche l’affannosa ricerca del difensore dopo Skriniar.
    Figure barbine su Ilicic e Sneider, Vietto e Luan.
    Ramirez tassa da pagare al procuratore di Torreira.
    Muriel via per una cifra inferiore alla clausola.
    Fernandes ha voluto andare via per ambizione…qualcuno diceva che dalla Samp nessuno voleva andarsene…
    Al 24 agosto cerchiamo ancora 1 difensore, un terzino sperando non sia Laurini e un attaccante titolare con 1000 nomi che girano: giochiamo con Quagliarella che a 35 anni tiene ancora botta, chapeau, e Caprari rifilato nell’affare Skriniar e che è un esterno.
    Schick: ceduto alla Juve, ceduto all’Inter frenata dal fair play e ceduto alla Roma con mr Livingston in versione piazzista che ogni giorno ci aggiorna sullo stato delle trattative col cappello in mano…una roba AVVILENTE.
    Giampaolo alla fine sbrocca avendo tutti i motivi per farlo: ti presenti con Sala Regini Pavlovic in difesa e Caprari Quaglia in attacco e quello, in procinto si dice di comprare un hotel a 6 milioni, si osa ancora criticare il mister.
    Situazione grottesca e preoccupante…ma i sostenitori di mr Livingston come una fanatica setta accettano tutto…nel frattempo 1000 persone all’anno da 3 anni non si abbonano…chissà perchè.

  58. Cicciosestri scrive:

    Ciao Paola,
    potrei sapere come mai non è stato publicato il mio commento del 22 agosto 2017 alle 13 circa?
    Grazie

  59. Edoardo scrive:

    Cara Paola,

    Sì buona la prima, ma… prestazione da far cadere le braccia!!!

    Da salvare solo il risultato grazie all’intramontabile Quagliarella e a San Puggioni che ha evitato il raddoppio probabilmente letale. Ma con questa rosa non si può pretendere di più e su questo do ragione a Giampaolo, senza rinforzi adeguati ci sarà da soffrire fino all’ultima giornata. La dirigenza ha operato malissimo in estate smantellando subito mezza squadra e adesso in base alla “legge dell’ombrellaio senegalese” come dice il buon Rissetto ci chiedono il doppio per giocatori che francamente non si sa nemmeno se siano in grado di giocare in A da titolari perché fino a prova contraria Vietto e Zapata sono degli anonimi panchinari nelle rispettive squadre e secondo me non valgono nemmeno lontanamente Muriel e Schick. A proposito poi dell’attaccante ceco, a parer mio la società sta gestendo malissimo la sua cessione facendosi prendere per il naso alla grande dal giocatore medesimo e da tutto il suo pseudo-entourage. Se Schick continua a puntare i piedi e rifiuta club come la Roma e il PSG io valuterei seriamente l’ipotesi di mandarlo in tribuna fino alla scadenza del contratto e questo servirà da monito per tutti coloro che in futuro vorranno vestire la maglia della Sampdoria perché non possiamo compromettere l’intera stagione per le bizze di un singolo giocatore. Ma alla nostra dirigenza interessa solo far cassa e basta. Non abbiamo onore, né stile, né dignità e né tantomeno ambizioni sportive se non una risicata salvezza. Resto comunque dell’opinione che per cultura e attaccamento alla maglia sarebbe preferibile investire di più su giocatori italiani evitando di imbottire la squadra di stranieri. Di Ciciretti ce ne sono in giro e anche a buon prezzo, non è necessario e nemmeno utile giocare sempre alla roulette polacca e/o sudamericana.

    Adesso vediamo a Firenze cosa succederà e strada facendo speriamo nell’esplosione di alcuni giovani come Murru e Kownacki perché ormai sarà difficile trovare dei rinforzi adeguati e al giusto prezzo.

    Sempre ovviamente Forza Doria, ma quanta tristezza…

  60. Klaus Lavagna scrive:

    Basta,non ne posso piu’!Sono giorni che ci facciamo prendere in giro da un ventenne la cui vista mi rende simpatico persino Icardi (sic!).E’ mai possibile che io a 70 anni dopo 43 anni di lavoro debba ancora preoccuparmi se non riusciamo a comprare una punta adeguata perche’ in attesa dei comodi di questo sbruffoncello che si permette di rifiutare una squadra in champions come la Roma?Se vogliamo ancora salvare il calcio e non svuotare ulteriormente gli stadi cerchiamo di rendere piu’ difficile il lavoro dei famigerati procuratori che ormai imperano dalla serie A alle categorie dilettantistiche imponendo delle regole contrattuali che tutelino maggiormente le societa’ e poniamo un limite logico alla durata temporale del calcio mercato.Non esprimo ancora il mio giudizio di semplice tifoso sul mercato del Doriano anche se fino ad ora mi pare che,caso Scick a parte sia stato condotto con metodi dilettantistica e con unico obiettivo la realizzazione di PLUSVALENZE. Come ultima considerazione faccio un appello a tutti i tifosi:smettiamo il brusio ogni volta che Regina tocca la palla perche’siamo tutti d’accordo cu l’e’ grammi ma e’ un ragazzo bravo e modesto che esce dal campo sempre con la maglia sudata (ricordate il bello fratello della bella nelle ultime partite dello scorso campionato quando si sentiva gia’juventino?).Per terminare ogni volta che vedro’ un nostro giocatore portarsi la mano sul cuore rivolto ai tifosi voltero’ le spalle al campo fatta eccezione per Puggioni.

  61. petrino scrive:

    Andersen, nomen omen.
    Come Hans Christian Andersen, il noto favoliere.
    Ma crederanno di continuare a prendere per i fondelli i sampdoriani????
    Mi sa che la pensino proprio cosi’.!!!!!!!!!!!

  62. P.SOLARI scrive:

    Posso dire, senza peli sulla lingua, che la questione Shick ha rotto i cosiddetti ? BASTA , che lo si venda e non “svenda” a chi paga di piu’ e non a chi vogliono lui ed i suoi agenti e comprare questo benedetto attaccante altrimenti sono guai grossi.

  63. Edoardo scrive:

    Ciao Paola,

    scusa ma il mio ultimo commento è in attesa di moderazione dal 24.8, forse non è arrivato o è stato censurato, non saprei.

    Comunque ultimamente i tempi di aggiornamento del blog di Samplace mi sembrano veramente un po’ troppo lunghi e così non c’è possibilità di dibattere in tempo reale. Uno scrive il commento su un partita e quando il commento viene pubblicato siamo già alla partita successiva. Mi sembra che così non funziona tanto bene.

    Cordialmente…

    Edoardo

  64. alan scrive:

    ah, ho volutamente tralasciato i derby e i “allaghiamo il campo per far rinviare la partita o ci asfaltano” (letto su quel famoso blog), “se non sbagliava nitcham finiva 0-0 ed era già tanto” e amenità simili.

  65. Alup scrive:

    Scusami se ho definito Barreto bolso ma un giocatore che gira a vuoto , non verticalizza mai a mio avviso è finito e non capisco il suo prolungamento del contratto da parte della Società. Linetty ha sempre fatto il suo sulla sinistra con votazioni sempre positive e Praet essendo destro penso che al posto di Barrreto darebbe un miglior contributo al gioco della squadra, questa è la mia opinione.
    Saluti

  66. Aston scrive:

    Sono assolutamente d’ accordo.

  67. petrino scrive:

    Andersen, nome omen
    Come Hans Christian Andersen, il noto favoliere danese.
    Se belotti va al monaco, zapata va al torino.

Avanti un altro

A sto giro non si è scansato nessuno, a sto giro si sono scansati i tifosi che quest’estate hanno deciso

Tre su tre…

Tre su tre, non succedeva dal ’54. E’ la Samp dei record. È la Samp di Marco Giampaolo, che colleziona

Testa fredda, cuore caldo

La Samp di Giampaolo raccoglie un altro record, meritato, strameritato: cinque vittorie in casa nelle prime cinque di campionato sorpassando

E ora testa alle prossime due …

Testa alle prossime due gare di campionato, cercando di imparare dagli errori commessi contro l’Inter. Da una parte si può