Adios, caro Schick

12 giu 2017 by Paola Balsomini, 166 Commenti »

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik resta uno di quei giocatori cui diventa difficile affezionarsi, complice anche una freddezza nordica che non appartiene al pur austero stile genovese. E forse è meglio così dopo le dichiarazioni fatte dal bomber subito dopo il suo impegno con la nazionale ceca. Però, suvvia, non parlatemi di giocatori mercenari, perché vorrei trovare un Lavoratore qualunque pronto a rifiutare uno stipendio di dieci volte superiore visto che alla Samp era arrivato come baby promessa e non aveva certo uno stipendio da capogiro, cosa che invece la Juve gli ha dato. Ma anche allo stesso ingaggio Schick avrebbe scelto la Juve, perché è una big, perché giocherà la Champions, come lui stesso ha con grande solerzia ricordato . Adios, Schick. Intento nelle casse della Sampdoria sono arrivati venticinque milioni che ora, almeno in parte, dovranno essere reinvestiti con giovani di belle speranze. E qui inizia il discorso Pecini. Aspettiamo e vediamo, perché io tutte queste certezze di un suo addio non le ho. Anzi.

166 Commenti

  1. Daniele da Rapallo scrive:

    Paola ma, che tu sappia, in caso di permanenza di Muriel puntano su Falcinelli o sul polacco giovane ? Hai notizie circa le strategie ?

  2. Renzo scrive:

    Beh, il discorso “giocatori mercenari” nel 2017 è alquanto anacronistico. Siamo la Sampdoria, squadra di media classifica senza ambizioni particolari se non salvarsi con qualche giornata di anticipo, e non mi lamento certo per questo. E’ solo la realtà. Schick è arrivato da perfetto sconosciuto, ha fatto undici goal e ha dimostrato che in prospettiva ha i colpi per diventare un ottimo attaccante. Mettere la clausola rescissoria, in sintesi, vuol dire che i giocatori sono in vendita, a meno che non la si metta di 100 milioni come il Torino con Belotti. Quindi nessun stupore e nessuna acrimonia nei confronti dell’attaccante ceco. Quello che non mi torna è la “voce” che la Juve pagherebbe i 25 milioni a rate! Beh, se vogliamo farci prendere per il c…
    Detto questo fossi un presidente istituirei una multa ai giocatori che baciano ma la maglia (cosa che per altro Schick giustamente non ha mai fatto). Speriamo solo che Pecini trovi qualche altro “sconosciuto” di rendimento…

    • Faso scrive:

      Concordo su tutto, inutile prendersela con chi va via: l’ultima bandiera l’hanno ammainata a Roma qualche settimana fa e risponde al nome di Totti; oltretutto le cessioni permettono la sopravvivenza della società come la nostra a patto però di saper re-investire.
      Sono profondamente contrario alle clausole oltretutto poi se si tramutano in una formula a rate o addirittura di prestito con obbligo di riscatto (ma penso ci siano delle motivazioni fiscali…).
      Temo Schick non sarà l’unica cessione eccellente e spero non parta Torreira che reputo il più difficile da sostituire, ma anche su Muriel ci andrei cauto perchè resteremmo con Quaglia ed una caterva di chi più chi meno inutili trequartisti dando per scontata la partenza di Budimir giocatore non di categoria.

  3. luca scrive:

    Schisk 25 mln un insulto alle leggi di mercato ! ieri sera mister 100 mln contro la difesa di una Nazionale tra le più modeste ha fatto “ridere” scusate il termine , solo che Cairo è molto , molto più furbo e scaltro della nostra Dirigenza .
    Paola nessuno contesta a Schick la propria voglia di diventare un top in una squadra top o la propria ambizione , qui si contesta la scelta scellerata di una Società che si era resa conto di avere una “bomba ad orologeria” in mano ma che non èe stata capace di farla brlllare completamente e poi una clausola non è fatta ad ho cper incassare tutto e subito ? qui si parla o no di dilazione di pagamento ? mi auguro solo che con questa concessione qualche giocatore in prestito (misera soddisfazione ma meglio che nulla) venga accordata , a lei una considerazione

    • piero scrive:

      La clausola è stata messa quando Schick non era ancora nessuno. Chi si poteva aspettare che facesse un campionato così? La società ha proprio poca colpa in questo caso. Il discorso Belotti era diverso. Erano anni che segnava così quando è arrivato al toro.
      Piuttosto … ora vedremo di che pasta è la nostra dirigenza vedendo cosa compra.
      Servono almeno due terzini e due attaccanti, se come pare, anche Budimir andrà via.
      Vedremo

      • Paolo1968 scrive:

        C’è da dire che la clausola viene messa dalla società con l’accordo del procuratore per cercare di far plusvalenza senza rischiare.
        Se il procuratore non vuole vincolare troppo il proprio assistito, perché teme che una clausola troppo alta rispetto al valore reale impedisca un’eventuale cessione (che comunque rappresenta soldoni per lui), non è che la società può imporre quello che vuole.
        L’accordo di 100 mln per Belotti è una cosa assurda, vedremo per quanti andrà via….
        comuqneu il procuratore ci farà un sacco di soldi. Ma giustamente partica da una base di ragionamento diversa da Schick, che era anche per noi il signor nessuno (era la riserva della riserva…. riserva di Budimir, insomma)

    • marco scrive:

      Invece Schick ha segnato 22 reti alla Norvegia.

  4. Sand66 scrive:

    Pecini è fondamentale nell’organigramma della società, è l’unico che riesce a separare il diamante grezzo in mezzo a tanti cocci di vetro ed è, quindi, economicamente basilare.
    Per quanto riguarda Shick non lo definirei mercenario ma soltanto ingrato, fra le tante cose che poteva fare ha scelto la peggiore e non parlo del cambio di squadra ma dell’atteggiamento spocchioso con cui ha ribadito che vuole andare subito alla juve senza attendere un altro anno in prestito a Genova (visti gli ultimi tre mesi dico meno male) neanche fossimo la carrarettese lido.
    Forza Doria sempre e comunque.

    • robmerl scrive:

      se deve andare, che vada definitivamente. Cosa farebbe un altro anno in prestito da noi?
      Quello che non capisco è la dilazione di pagamento, magari con un paio di giovani in prestito per farsi le ossa.
      Spero che Ferrero e Osti, già scottati in passato, non si facciano prendere per i fondelli anche da Marotta e Paratici.
      Eder lasciamolo a milano: con 2 mln di ingaggio è meglio (anche per noi ) che resti all’ombra della madonnina

    • Michele G. scrive:

      Approvo in pieno, parola per parola!

  5. Stefano_1970 scrive:

    Schick ha rappresentato in pieno un operazione funzionale alle necessità della Società. Complimenti alla dirigenza.

    Il giocatore ha fatto vedere lampi di classe. Non ha dimostrato particolare propensione al gioco di squadra (avrà fatto 10 passaggi in tutto) ma ha colpi risolutori e giocate di fino.
    Con la solita dieta juventina prenderà una decina di kg d’acquisto a natale ed allora sarà pronto per i grandi palcoscenici.

  6. moussa dembele' scrive:

    Noi c’eravamo affezionati alla sorella però… peccato
    Adesso teniamo Muriel e Torreira, niente colpi da fenomeno

  7. Paolo1968 scrive:

    Adios Schick, spero che tu faccia vedere il tuo talento alla juve e non parcheggiato da qualche parte. Se sei veramente forte, hai fatto bene a volere andare a giocarti subito le tue chance.
    Mi aspettavano una parolina di ringraziamento alla società che ti ha fatto mettere in mostra: pazienza, forse sono solo uno stupido e vecchio romantico.

    Per il resto: mi stresso abbastanza durante tutto il campionato, adesso vado in “letargo calcistico” fino alla ripresa..

    • marco scrive:

      Magari la parolina di ringraziamento l’avrà dopo l’ufficialità del trasferimento, ad oggi mi pare che sia ancora tesserato della SAMPDORIA.

      • Paolo1968 scrive:

        giusto

      • Faso scrive:

        Infatti, vediamo se e cosa dirà una volta ufficializzato il trasferimento… che fosse da noi di passaggio era chiaro viste le potenzialità, almeno ha avuto la decenza di non baciare la maglia o altre manfrine simili per paracularsi i tifosi !!!

  8. maurosampbolzano scrive:

    cara Paola sinceramente a me del professionisa schick non mi importa più nulla morto il re viva il re,il ragazzo è forte e lo sa, lo sa fin troppo bene viste le sue ultime partite con la Samp viste da tutti. e questo non è certamente un merito, per cui il caro io non lo dico, dico piuttosto la Samp ti è servita per emergere , per fare il tuo tornaconto , visto che magari un altro anno da noi puzzava, ti auguro tanta fortuna e panchina cosi potrai capire meglio come gira la ruota. a proposito possibile che non si sentono rumors su Spinazzola almeno in prestito alla Samp. quello si che servirebbe come l’acqua nel deserto. Paola un augurio di una bellissima estate da bolzano

  9. Bubu1964 scrive:

    Io da questo calcio non mi aspetto piu’ nulla è uno schifo quotidiano, figuriamoci poi dai giocatori…le società sono alla merce’ dei procuratori e i giocatori(soprattutto i giovani) si fanno impapocchiare da questi pescecani che gli promettono mari e monti subito.I casi di Icardi e Zaza prima e Schick poi ne sono la testimonianza piu’ tangibile, ragazzi che non capiscono che aspettando senza aver fretta, magari negli anni a venire il loro valore lieviterebbe e andrebbero a guadagnare molto di piu’.Certo Paola che capisco il discorso del guadagno 10 volte superiore perchè le palanche son sempre le palanche(come diceva un noto presidente Bibino) e non li biasimo per questo, pero’ non capiscono che per la bramosia di andare (occhio andare non giocare)in una grande come la Juve rischiano di ammuffire in panca e di bruciarsi gli anni migliori. Zaza ne è una testimonianza..dov’è che fa’ boh. Pecini so che non ha intezione di andarsene dalla Samp e anzi sta lavorando alacremente per portare nuovi giovani (infatti sembra ormai definito l’acquisto della punta polacca).Per quanto riguarda il reinvestimento del capitale io sono fiducioso, magari sbagliero’ ma credo che, aldilà del fatto che bisogna fare plusvalenze per poter fare mercato, la società abbia capito come si deve operare, soprattutto avendo fatto tesoro degli errori fatti. Certamente ne faranno ancora di errori(inspiegabile quello di Dodo’ ma li’ credo centrasse l’operazione Eder) ma chi non ne fa;ora le basi per fare bene e migliorarsi ci sono tutte(anche vendendo BENE Muriel) bisogna solo oprare con oculatezza.

  10. Paolo1966 scrive:

    A me ormai va bene tutto. L’unica cosa che non mi torna e’ il pagamento della clausola rescissoria a rate e anche in natura, come pare

  11. Massimo Pittaluga scrive:

    Ciao Paola e ciao a tutti. Di Schick si sapeva ormai da tempo e andando via spero che la samp si prenda i 25 mln di clausola che ritengo proprio perchè clausola rescissoria dovrà essere pagata come esplicitato dalla clausola stessa ammenochè la sampdoria società non accetti condizioni diverse (ma li saremmo appunto a decisioni societarie che potrebbero starci visto il rapporto da diseguali che c’è con la Juve). Qui torniamo al discorso della proprietà che non avendo mezzi più che fare buone operazioni non può fare e ex ante scagli la prima pietra chi un anno fa avrebbe pensato che la samp avrebbe realizzato 25 mln dopo un anno con schick. Io no e credo il 99% di noi. plusvalenza da 21 mln. la juve dovrà venderlo a quasi 50 per fare una medesima plusvalenza. Non ce la possiamo avere con schick che non ci ha pensato due volte a lasciare praga e venire alla samp per la carriera e ha fatto poi lo step successivo per andare alla juve. chiunque non fosse tifoso ma professionista lo avrebbe fatto. la samp dai tempi di mantovani non è più un porto di arrivo ma un trampolino in certe stagioni o un ripiego in altre e questo è un dato di fatto. lo ripeto da 2 anni. con l’attuale proprietà avere società sana e squadra da tranquilla salvezza è il target auspicabile. rifare un campionato come quest’anno o un poco migliore è quanto possiamo sperare. ovvio che se alle capacità di scouting e anche al mercato più attivo rispetto all’era garrone si associasse una proprietà più solida (non serviva appartenere a un super gruppo come erg ma basterebbe un azienda o un gruppo solidi) si potrebbe trattenere qualche campioncino giusto uno o due anni in più e vedere un poco più di spettacolo e una squadra da sesto ottavo posto potenziale ma oggi se alla samp arriva un offerta importante anche su un torreira o un muriel li vendono e basta senza pensarci due volte. sperare diversamente è farsi delle illusioni anche perchè non avendo obbiettivi europei e non avendo un presidente solido la samp non ha potere o appeal per certi giocatori. attenderò con pazienza il calcio mercato e speriamo che diano a gianpaolo una squadra valida. questo è quanto chiedo da tifoso anche se devo ammettere che non avere un po di ambizioni a livello sportivo atapira anche me da tifoso. Su Schick termino dicendo che è stata manna per le casse della samp e oggettivamente al suo posto avrei fatto la stessa cosa. Non mi sembra sia stato irrispettoso nei confronti dei tifosi, semplicemente distaccato, ma non è una colpa questa come non lo è l’ambizione di un professionista. il fatto anche che tirasse un poco indietro la gamba fa parte del gioco e magari pure la società non sarebbe stata felice se si fosse infortunato…….visto gli zero obbiettivi di classifica da marzo in poi.

  12. petrino scrive:

    cairo e’ un imprenditore, mica un tapettaro come i nostri.
    Ma quando mai sono arrivati 25 mln. nelle casse???? Questa e’ una sonora favola, per essere educati nel linguaggio.
    La vendita di schik e’ avvenuta tramite un prestito biennale, non si sa se oneroso e quanto o meno, con riscatto obbligatorio per la cifra di cui sopra. Per cui campa cavallo!!!!!!
    Marotta sa fare gli interessi della iuve. Sempre che trovi la controparte favorevole.
    Si vocifera di prestiti fantomatici di orsolini, di romagna , e altra promessa imberbe
    Ma si ricordano le bidonate di rocca e bonazzoli, spariti dai radar non solo della A, ma anche della B. Di Ponce e via dicendo!!!!
    Basta balle spaziali, Ci sono dei siti su cui si legge tutto e svariati quotidiani online e cartacei.
    La lazio ha offerto 10 mln. per muriel e la fonte e’ Pedulla’ di TMW, che di solito e’ bene informato.
    Poi possono vendere schik, muriel, torreira, ciccino o curto, ma per i fondelli non ci facciamo prendere.

    • Stefano_1970 scrive:

      Scusa ma Cairo che é imprenditore di livello….. quante volte ha portato il Toro tra le prime sei squadra di serie A da quando é alla Presidenza?

    • Fioretta scrive:

      .Come mai ,se raccontano tutte queste frottole sulle plusvalenze la società è in attivo,cosa che non succedeva da anni ?

    • fede scrive:

      Petrino Schick è costato alla juve 30,5 in tre rate .Quindi 5,5 milioni in più della clausola.Quindi non ci sono nè prestiti, nè riscatti nè contropartite tecniche.Quindi è un’operazione valuata positivamente da tutti i commentatori. Tranne che qualche supercritico…

  13. marco scrive:

    Se fosse vero che tutti cercano solo i soldi, non ci sarebbe quasi più nessuno di forte in Europa e sarebbero tutti in Cina. Le ambizioni, giuste o sbagliate, hanno fatto puntare Schick dritto al colpo grosso. Ha deciso di giocarsi tutto e subito, se gli dice bene, non avrà rimpianti, se gli dirà male, forse un piccolo rimorso, ma Balotelli ,Cassano ,etc, hanno dimostrato che nonostante abbiano fatto di tutto per distruggersi e distruggere chi abbia creduto in loro, hanno sempre trovato un fesso a mantenerli. Schick ha fatto una scelta condivisibile, non si pùò dire lo stesso della dirigenza, che sicuramente si nasconderà dietro la clausola, anche se molto probabilmente manco verrà esercitata.

    In conclusione Schick va in una squadra che è nelle prime 4/5 in Europa, non ci vedo mercimonio. Poteva andare anche all’Inter o al Milan, ha scelto il meglio possibile come ambizioni di vittoria, se avesse voluto solo soldi, rinnovava con la SAMPDORIA e poi dopo 1 mese firmava per lo Shanghai International Port Group.

  14. Doria65 scrive:

    Hai detto bene, la Juve giocherà la champions. La Juve. Schick non so. Se arrivano come sembra anche Keita e altri, forse un’amichevole col Poggibonsi riuscirà a giocarla… Forse…

  15. Fra Zena scrive:

    Ciao Schick, è stato un piacere vederti giocare, sul serio. Sei stato una sorpresa incredibile, come forse solo Enrico Chiesa nella nostra storia recente. Anche lui, peraltro, venduto dopo un anno solo…evidentemente le plusvalenze esistevano anche all’epoca! Che ce lo paghino subito però, niente rateizzazioni stile auto usata…Le priorità secondo me ora sono, nell’ordine: 1) tenere Pecini 2) esterni di difesa, Pavlovic e Bere possono restare come rincalzi, Regini, Sala e Dodò via di corsa 3) non vendere Linetty, Torreira, Skriniar 4) comprare punte per sostituire Schick e Budimir, mentre secondo me alla fine Muriel potrebbe rimanere 5) capire se Verre e Capezzi possono stare in questo centrocampo, se no darli via 6) italianizzare gradualmente la rosa, sarò superato ma secondo me l’ossatura italiana della squadra ci vuole, la Juve insegna. Un’ultima cosa: qualche notizia sulla campagna abbonamenti?

    • Faso scrive:

      Hai citato Chiesa cui si potrebbero aggiungere Veron, Boghossian, Montella… tutti rivenduti a suon di plusvalenze miliardarie nella gestione Enrico; sarebbe bello in una trasmissione se Arnuzzo raccontasse un pò i numeri dell’epoca

  16. Alex scrive:

    Ce ne fosse uno all’anno come Schick da vendere e incassare 25 milioni creando una plusvalenza di 20….
    Il ragazzo e’ serio, professionista e giustamente fa il suo interesse. Secondo me non abbiamo nulla da rimporverargli.
    Io non gli auguro per nulla panchina alla Juve ma spero possa dare il meglio di se.
    saluti a tutti

  17. luca scrive:

    Ieri sera nella trasmissione ANTEPRIMA CALCIO il sig . Stefano Rissetto ha sintetizzato alla perfezione i dubbi e le ovvie domande relative al possibile accordo e conseguente NON pagamento (come da clausola pattuita) della Juventus per Schick ! immagino sia il lo stesso pensiero di molti di noi !

  18. vincenzo scrive:

    Piccolo diario privato estivo da condividere di una settimana da ricordare: la settimana scorsa sono andato in Basilicata per correre una ultramaratona di 6 giorni: venerdì sera ero a Bari in una pizzeria dove parlando di calcio ho detto che ero sampdoriano e antijuventino: il pizzaiolo mi guarda e mi dice antijuventino? (penso sia anche lui juventino..) smette di fare le pizze, si pulisce le mani e tira fuori da una sacca la sciarpa del Real Madrid: grido con la birra in mano mitico!!, grande!! con tutti gli avventori del locale incuriositi per la scenetta; sabato sera sono al lido di Policoro: ceno e in mezzo a tanti juventini e a qualche tifoso del Real tra i quali due bambini assisto all’epica goleada: vittoria netta senza se e senza ma (e questa volta erano favoriti..).
    Dulcis in fundo, domenica 4 giugno pomeriggio inizia la ultramaratona che terminerà il 10 giugno giorno nel quale alla premiazione scopro che a Policoro in mezzo a tanti juventini, interisti ecc. c’è anche un podista locale che tifa Sampdoria da sempre (corre sempre infatti con i pantaloncini della Samp) e che fiero, mi diceva, che gli altri suoi concittadini non capivano il perchè di quella scelta “diversa”.
    Sono questi piccoli accadimenti inaspettati e simpatici che mi fanno gridare ancora di più… e sempre forza Samp !! (podemos? anche quest’anno non podemos! ma l’anno prossimo con Schik e company…)

    (p.s. in 6 giorni in un circuito di 1 km ho percorso 700 km e 965 metri e nel mio spazio riservato era presente la sacca blucerchiata dei fedelissimi che ha destato molta curiosità..)

    • Maraschi scrive:

      Forza Samp benissimo! ma perché sciarpe del Real Madrid? Mi ricordano tristi sciarpe del Barcellona in mano a certi personaggi…

  19. petrino scrive:

    se le ultimissime sono vere, finalmente una vendita fatta a beneficio della societa’ e non dell’ acquirente.
    Fatta piazza pulita di prestiti pluriennali,veri o mascherati, il prezzo di 30,5 , pur pagabile in 3 rate annuali, e’ un prezzo ok, come pure la clausola sul prestito futuro, ma, nel caso, Giampaolo dovra’ essersene andato, visti i rapporti non buoni con il ceko.
    Che abbiano imparato a vendere, oltre che a comperare???
    Rissetto afferma che per le squadre la pacchia e’ finita, dopo l’ annullamento dell’ asta diritti TV.
    Penso che la Lega aspetti che vivendi,mediaset e tim si accordino per proporre un prezzo.
    Comunque il livello del calcio italiano e’ scaduto tantissimo e Asia, Africa, America e Oceania, dove si spuntano i soldi, pagano molto poco.
    Nel milan giocavano tarabt e paletta. Ci rendiamo conto!!!
    Con l’ arrivo dei cinesi e dei loro capitali, e’ sperabile che il livello salga e all’ estero comprino anche il calcio italiano, non solo quello inglese e spagnolo,

  20. Pier scrive:

    Muriel e Schik = 21 gol in meno. Chi li fa ? Occhio quanti punti in meno sono ? 9, 10 di più ? 48 -10 = 38 basteranno? Speriamo in San Pecini.
    Che tristezza.

    • Fulvio Vassalli scrive:

      Son le stesse cose che si dicevano di Soriano … il mercato non è finito oggi

    • marco scrive:

      Anche senza Soriano+Eder erano una vagonata di gol persi, eppure è stato un campionato migliore del precedente.

      Bisogna aspettare e vedere cosa nasce dal mercato, in estate le rivoluzioni hanno senso, è gennaio che serve solo per puntellare , se dai via i migliori nel mercato di riparazione rischi la ghirba
      è successo con Gabbiadini, poi Eder, quest’anno non è successo ed abbiamo chiuso senza patemi.

      Breziosi ha venduto tutti a Gennaio rischiando il linciaggio.

      In conclusione ben venga la rivoluzione se è in estate.

    • Doria65 scrive:

      Ah non lo sapevo che al posto di questi (ammesso partano entrambi) non arrivasse nessuno…

      Meno male che ci hai informato…

      • Pier scrive:

        Be allora ti informo anche che non si costruira mai nulla vendendo i migliori giocatori non vinceremo mai più niente ma neanche ci potremmo mai provare.
        Che senso ha questa squadra ? Era questo il senso del mio discorso con il rischio di sbagliare pure gli acquisti.
        Finisco con informarti anche che Schick è un top player e Muriel un grande giocatore quindi puoi comprare chi vuoi ma non li sostituisci .

      • Pier scrive:

        Ah abbiamo venduto pure Fernandes e forse Skriniar grande programmazione.
        Ma Torreira resta? Se vendono pure i colori della maglia hanno completato l’opera.

  21. ale scrive:

    In questa settimana alcune buone notizie:

    Schick va ma ad un ottimo prezzo, prendere 5 milioni e mezzo più della clausola è buono. Vedremo se i sostituti saranno meglio o peggio per noi

    Pecini sembra restare, bene benissimo. La sua partenza sì che mi avrebbe preoccupato

    E…ciliegina sulla torta anche Preziosi sembra non vendere, bravo!

    In alto i cuori Doriani!

    Avanti Sampdoria!

  22. Martino Imperia scrive:

    Io capisco perfettamente chi dice che è normale e che dobbiamo farcene una ragione, che è inevitabile.

    Ma potrò almeno dire che lo status quo mi fa schifo?

    • Stefano_1970 scrive:

      Ci sono le opozioni Montecarlo o Singapore se vuoi vivere in posti logici

    • Paolo1968 scrive:

      Vero, da circa 15 anni è così. E forse anche prima non era meglio.
      Dimentichi che, nonostante sia stato il nostro periodo d’oro, quando arrivò Berlusconi nel calcio comporò quanto di meglio c’era ovunque, spendendo dei patrimoni. Prima spadroneggiava la Juve, dove i giocatori andavano anche per blasone. Che c’è di tanto diverso? Che ci vogliano mangiare anche i procuratori?
      La differenza più grossa è che la torta si è ingigantita e ci mangiano in tantissimi, calpestando qualunque forma di passione pura per lo sport. Prima la calpestavano in meno persone…..

    • Michele G. scrive:

      Sono pienamente d’accordo!

  23. Heisenberg scrive:

    Solo col professor Giampaolo il miglior talento europeo voluto da tutti poteva farsi 3/4 di stagione in panca per farci vedere arrancare nonno Quaglia….almeno la plusvalenza è più che soddisfacente….. Speriamo che il genio di bellinzona capisca almeno che quest anno con quaglia e barreto titolari si retrocede….

    • Doria65 scrive:

      Ah non lo sapevo che l’anno passato Quaglia e Barreto fossero riserve….

      Meno male che ci hai informato…

      E due…

      • Heisenberg scrive:

        Contento te…te l’ha detto il secolo xix che sono stati determinanti per la “stagione da applausi’ ?

  24. petrino scrive:

    vediamo se durante gli europei under 20 schik uscira’ dal letargo in cui era precipitato negli ultimi 2 mesi, per salvarsi le gambe..
    Se Higuayn seguisse tevez in cina si potrebbe liberare un posto, altrimenti non vedo il ceko a farsi il mazzo con il tipo di gioco che allegri vuole da manzukic, vero cavallo da tiro. Il ceko e’ un ribot, non certo un cavallo da steppa siberiana. Anche perché yguayn sbaglia sempre le finali importanti.
    O se dibala vuole andare al real o al barca.!!!!!!
    In caso contrario si dovra’ mettere in coda.

  25. petrino scrive:

    pecini e’ nel radar del napoli. La vedo brutta. Al napoli non dice no, a meno che nella samp non gli offrano carta bianca in prima battuta e non rimanga alle dipendenze di osti. Si mette male………..

  26. marco scrive:

    Intanto aspettiamo l’ufficialità, ma a me non pare un operazione super quella conclusa.

    1 Prendendo per vere le “chiacchiere di mercato”Milan e PSG avrebbero offerto 35 milioni
    2 C’è un Europeo U21 alle porte e si poteva azzardare uno Schick protagonista
    3 L’asta sarebbe stata una conseguenza naturale
    4 La Juve ha violato le regole parlando prima col giocatore e poi con la SAMP
    5 Il pagamento in 3/4 anni, non ti permette di avere manco i soldi per Falcinelli.

    La clausola rescissioria non viene quindi esercitata
    Il giocatore ha un contratto in essere fino al 2020

    Se la Lazio fa la voce grossa per Keità , che va in scadenza nel 2018 , lo poteva fare anche la SAMPDORIA

    Per me l’operazione migliore sarebbe stata 25 milioni subito ed addio Schick.

    Oppure, visto che rompi tanto per andare, te ne vai nella squadra che offre di più o marcisci in tribuna.

    Vuoi andare alla Juve che offre 5 milioni in meno? Il gap te lo paghi te e il tuo procuratore.

    Belin se timbri il cartellino 10 minuti dopo vieni infangato come il peggior ladro, questi che prendono vagonate di soldi, possono prendere per il culo chi vogliono?

    Sarebbe ora di smetterla.

    • francesco scrive:

      Si sta verificando quello che in natura è la normalità ovvero dove ci sono branchi di animali quello che mangia per primo è sempre il capobranco o maschio alfa e quando lui è sazio subentrano i gregari e anche lì c’è una graduatoria fino ad arrivare al povero cristo che deve solo rosicchiare le ossa ecco secondo me la nostra società arriva solo a rosicchiare gli avanzi degli altri ……..metafora che calza a pennello nel nostro caso dove hanno scambiato la Samp per un succulento pasto ottenuto con l’arroganza dei cosidetti club di prima fascia (che detto tra noi spendono e spandono per non vincere niente e tornarsene a casa con le pive nel sacco).Personalmente non ho nessuna fiducia nel terzetto tutti questi milioni in palio fanno molta gola e non mi meraviglierei se smantellano il giocattolo. Capitolo abbonamenti: non è corretto far pagare profumatamente per assistere a scempi come il finale dell’ultima parte dello scorso campionato; piuttosto fai dei mini abbonamenti su pacchetti di partite a prezzi accessibili a tutti,altro che aumentare a dismisura come lo scorso anno,mica tutti se lo possono permettere che diamine,con questo sistema sono sicuro che la società avrà un buon riscontro a livello sia economico che di presenze. Avrei piacere di sapere quanti condividano la mia idea.Un grazie a tutti e buona estate!

  27. Rocco Borgoratti scrive:

    SI Paola ma,secondo te,Che spazio trovera’ il Ceco nella Juve con due mostri sacri come Higuain e Dybala?Faraì’ sacmpoli cvome semSchickSckick non e’ piaciuto…e’ sembrato svogliato e confuso,mi agurio per lui che possa riprendersi,in caso contrario sarebbe un talento bruciato!

    • Paola Balsomini scrive:

      Poco spazio però se è veramente un campione riuscirà ad emergere in fretta come Icardi

      • maurosampbolzano scrive:

        da Sampdoriano non mi vanno ne icardi ne zaza ne il ragazzo prodigio, come non mi va che dobbiamo sempre giustificare queste partenze succubi di chi tira il carretto e si piglia il meglio come quando e dove vuole, su ferrero un briciolo di dignità quest’anno, o mi sbaglio….

  28. maverick scrive:

    Muriel al Barcellona?!?!? Ah ah ah ah se ci danno i 28 milioni lo porto in spalla

  29. Daniele da Rapallo scrive:

    Paola, parlano di un ritorno di Costa. Ma insomma vogliono acquistare dei terzini seri che ti risulti ?

    • Paola Balsomini scrive:

      Come rincalzo Cosra ci può pure stare. Poi è chiaro che i titolari dovranno essere altri

  30. luca scrive:

    buongiorno Paola , scusi ma questo polacco à poi stato preso o no? non vorremmo che partisse per l’Europeo senza il nostro accordo con il rischio che si dimostri veramente forte e pertanto con tutte le conseguenza del caso (alzata di prezzo . intromissioni di top club etc) è anche vero che al contrario potremmo accorgerci di aver speso 4/5 mln per un flop ! attendo risposta.

  31. piero scrive:

    Via Schick. Via Budimir. Forse via pure Muriel…
    Sono curioso di vedere come andrà a finire e chi verrà a giocare in attacco da noi.

  32. Michele G. scrive:

    Capitolo Schick: sono anni, ormai, che ho smesso di credere a giocatori attaccati alla maglia. Ma non mi va di definirli mercenari, questo no. Diciamo che, da quando è stato abolito il cosiddetto “cartellino”, che legava in maniera molto rigida un giocatore alla società di appartenenza, i giocatori sono diventati (in parte e apparentemente) liberi di decidere il proprio destino. Di fatto, anche avendo un contratto pluriennale, se un giocatore decide di andarsene, non c’è santo che tenga di riuscire a tenerlo. Intanto, si sono inventati la clausola rescissoria, che è una garanzia per liberare subito il giocatore; basta trovare una società disposta a pagarla. Un’altra possibilità consiste semplicemente nel rifiutarsi di prolungare il contratto, minacciando di lasciarlo scadere, andandosene a parametro zero (vedi Donnarumma al Milan). E gli artefici principali di questi comportamenti sono proprio i procuratori, figure queste sì, che non mi piacciono affatto. Purtroppo, di Mantovani ce n’è stato uno solo, lui che aveva la forza di sbatterli fuori dalla porta a calci nel di dietro. Ma quelli erano altri tempi ed un’altra Samp, che, grazie a lui, aveva ben altre risorse. Ma già la cessione di Vialli aveva segnato, comunque, un inizio di cambiamento di rotta. Oggigiorno, salvo l’arrivo di un mega miliardario arabo, cinese o russo, tali situazioni non possono ripetersi e dobbiamo accontentarci di navigare nel mare magnum della Serie A con un bastimento che nulla può contro le corazzate di Torino, Milano, Roma o Napoli. Se dovessimo far sbocciare un talento, quale è Schick, non potremmo illuderci che l’anno successivo questo non faccia già le valigie, perché, nel frattempo, il suo procuratore ha già stretto alleanze con la grande di turno. Mi sa che, se il polacco Kownacki (o come si chiama lui) dovesse ripetere l’exploit di Schick, nel 2019 sarebbe già accasato altrove.
    In quanto alla carriera di Schick con la vecchia signora, avendo davanti giocatori che rispondono al nome di Higuain, Mandzukic (uno che non si fa scrupolo a fare il difensore, il centrocampista o l’attaccante, a seconda delle circostanze) Dybala, o, se dovesse arrivare, persino Keita, la vedo dura cercare di diventare titolare in breve tempo. Mi sa che sulla panchina dello Stadium ci farà le radici. Comunque, auguri (ci avesse lasciato almeno la sorella)!
    Capitolo Juve: mi fa specie che i superpotenti di Torino, sponda bianconera, che hanno sborsato senza battere ciglio oltre 95 milioni per pagare la clausola rescissoria di Higuain (De Laurentiis col cavolo gli avrebbe fatto una dilazione di pagamento), si preoccupino di spalmare il pagamento di una cifra 4 volte inferiore su ben tre anni. Fossi nella nostra società gli direi “Visto che mi paghi in tre anni, i giocatori che mi dai in prestito rimangono qui finché non hai finito di pagare”! Vi sembra malpensato?

    • maurosampbolzano scrive:

      Michele hai già detto tutto te, purtroppo di Mantovani ce n’è stato uno solo. non serve aggiungere altro.ora siamo così $$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$

      • Fra Zena scrive:

        so di dire una cosa impopolare, ma non idolatriamo il passato sempre e comunque. Mantovani è stato un grandissimo presidente, ma anche all’epoca i soldi contavano eccome e infatti lui per il Doria ne ha spesi un’infinità. Non è che lui convincesse i giocatori a restare solo con il sorriso…li pagava eccome, e profumatamente. Aveva disponibilità di cassa paragonabili a quelle di uno sceicco odierno, in un mondo dove peraltro le regole erano molto più lasche (fair play finanziario, chie era costui?). Il modello dominante era ancora quello del padre padrone che immette soldi a fondo perduto (o quasi). Oggi non può, non deve essere così. Il grande Paolo, persona di intelligenza e sensibilità rare, farebbe una gestione penso simile a quella di un Sassuolo, con stadio di proprietà come primo obiettivo

        • Michele G. scrive:

          Intanto i procuratori li teneva fuori dalla porta, e se i giocatori si azzardavano a volerli, finivano fuori pure loro!

  33. Renato Struppa scrive:

    Ormai qua’ non interessa piu’ il risultato sportivo,l’unica cosa che interessa e’ trovare il nuovo talento pagarlo 4 e rivenderlo a 30 dopo 10 mesi…un compra e vendi continuo,serve per sopravvivere lo capisco ,pero’ almeno una permanenza di un paio d’anni..in caso contrario il risultato sportivo non ci sara’ mai piu’.Per quello che riguarda i 20.000 abonamenti non lo credo realstico..il fine campionato ha raffreddato un po’ tutti.Penso che andremo su 16.500 tessere staccate…

    • Joe Kidd scrive:

      Un conto è cedere 1 barra 2 giocatori importanti per andare avanti e nessuno avrebbe niente da dire anche perchè un minimo di progettualità potresti attuarla.

      Un altro conto è fare trading esasperato a prescindere da qualsivoglia progetto sportivo smontando e rimontando le rose ad ogni stagione e vediamo dove nel tempo una politica di questo tipo abbia condotto i dirimpettai.

      Se parte Muriel oltre a Schick devi rifare l’attacco.
      Già ti mancano 2 terzini, se cedi anche Skriniar devi rifare anche il reparto arretrato.
      Se parte pure Torreira, fulcro del centrocampo, anche lì ripartiresti da zero.
      Spero che questo scenario non si realizzi.

    • marco scrive:

      Se poi la campagna acquisti, vede nomi del calibro di: Belec,Caprari,Pucciarelli,Costa stai traquillo che forse manco 15000

    • Giorgio68 scrive:

      Se poi dovesse ritornare Ranocchia nell’operazione Skriniar, penso che al massimo si arrivi a 10.000 (sempre che abbassino i prezzi !).

    • Stefano_1970 scrive:

      Concordo, ma é un miraggio fino a quando non verranno livellati i diritti TV.

  34. ROBY LEVANTE scrive:

    Leggo che intendiamo riprendere Costa,così per la fascia sinistra dopo il bidone Regini avremo il bidoncino Costa.Naturalmente Osti non pensa minimamente a Rispoli che non sarà un fenomeno ma è certo un buon giocatore.Speriamo che per l’inizio del campionato Simic abbia imparato bene la lingua,i movimenti che vuole il maestro di calcio altrimenti se andrà via Skriniar siamo di nuovo nella….bratta.

    • alan scrive:

      e tu ci speri eh? nella bratta dico…altri due derby come gli ultimi non li reggeresti; ma non ti stufi mai di scrivere solo per spalare melma salvo poi sparire quando le cose vanno bene? (bene per il doria, ovviamente, non per te)

      • ROBYLEVANTE scrive:

        Ma qualcuno ti ha insegnato l’educazione?Io non sparisco e scrivo cose sensate che tu ovviamente non capisci dal momento che sei uno di quelli del pensiero unico che pensi che le partite le vincano i tifosi e non i giocatori.Fammi un piacere ,quando vedi un mio post saltalo così non ti farai del nervoso e non scriverai belinate.

        • alan scrive:

          costa è arrivato? no, però già parlavi di bratta come parli di bratta due volte per ogni messaggio che scrivi; ma ti capisco, due derby persi in un anno…

    • fede scrive:

      Costa è da tre anni che giova da centrale.Non vedo perchè alla Samp, sempre ammesso che venga, dovrebbe ricoprire il ruolo da terzino sinistro.

  35. petrino scrive:

    X Fede

    Il mio scritto sulla avvenuta vendita di schik e’ del 13 giugno, il suo e’ del 15 giugno.
    Per cui se prima di fare le pulci a quello scrivo, leggesse i precedenti, avremmo meno aziendalisti senza azienda.
    Con ossequi.

  36. Luca Pavia scrive:

    Se li stanno vendendo tutti…
    Forza ragazzi, cantiamo in coro:” Ale’, Ale’ plusvalenze aleeee’…”

  37. petrino scrive:

    x stefano

    Vado a memoria ma mi pare che con cairo presidente il Toro ha fatto anche E.L. con ventura allenatore. Da cui deriva che e’ arrivato piu’ in alto della 6^ posizione.

    • Kreek scrive:

      @petrino

      deduci male…è arrivato 7° andando in europa grazie la Parma, 6° ma senza licenza!

  38. Max Samp scrive:

    Ranocchia …??? No Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeee

  39. Angelo Ardovino scrive:

    Con la campagna acquisti (o meglio, vendite) che si prefigura, con gli arrivi probabili dei fenomenali Ranocchia e Costa e via dicendo, altro che 20000 abbonamenti! Andrà già di lusso se si arriverà a 15000. La gente si sta stancando di questo andazzo e purtroppo progressivamente anche disamorando del giocattolo.

  40. Klaus Lavagna scrive:

    Spero che sia una bufala ma,se l’inter per Skriniar propone Ranocchia e la Samp accetta siamo ad un livello dirigenziale tale che definirlo masochistico sarebbe riduttivo.Dopo Dodò,e Bonazzoli il direttore generale dell’Inter avv.Romei(riedizione del cavallo di Troia in versione capitolina)vorrebbe rifilarci di nuovo mister Gruviera Ranocchia per farci deliziare con i suoi geniali assist(purtroppo all’avversario)?L’unica nostra speranza è che
    Pradè come già nel gennaio scorso faccia valere la sua capacità ed esperienza.per evitare di far diventare il Doria un nuovo protagonista del famigerato gioco televisivo dei pacchi.

  41. petrino scrive:

    su TGcom skriniar viene dato ceduto all’ inter per 17 mln. piu’ ranocchia definitivo e caprari in prestito.
    Oltre a dodo’, che non riescono neanche a dare in cina, arriverebbe l’ ex calciatore ranocchia, al quale nell’ anno di montella, rubavano il pallone anche da fermo.
    Un basilisco di tufo.
    Magari il maestro lo smonta e lo rimonta, leggasi il dodo’ 2.
    Sempre che sia tutto vero, in quanto ieri il procuratore di skriniar affermava che solo nel 18/19 skriniar se ne andava.
    Comunque si stanno vendendo tutti, in quanto in rampa vi e’ anche muriel.
    Fatti due conti, tra schik, skriniar e muriel, se venisse pagata la clausola, la plusvalenza totale si aggirerebbe sui 45 /47 milioni.
    Residua torreira, che la roma valuta 20 mln. Cosi’ la plusvalenza aumenta ancora.
    E poi mandano in campo lei.

  42. eraldoca scrive:

    Leggo che si darebbe Skriniar all’ Inter ma ci darebbero Ranocchia!! Ho letto bene, Ranocchia. Io spero che siano le solite bufalate estive però L’incontro di Romei con la dirigenza Inter c’è stato. Io spero che almeno il centrale non lo vendano subito se non per una cifra spropositata e non per avere dei ravatti in cambio! Abbiamo già nel groppone dall’Inter Bonazzoli, Alvarez e Dodo: mi sembra che bastino. Che ne dite?

  43. luigi scrive:

    Finite le plusvalenze perché non sempre è domenica ne vedremo delle belle ma x qualche tifoso l’importante è il bilancio povera Samp…

  44. Paolo scrive:

    Capisco che Schick non si potesse trattenere, ma qui sembra che vendano tutti. La difesa già non era un granche’ ma se va via Skriniar e prendono Ranocchia penso che gioiremo molto poco quest’anno. Dobbiamo di nuovo sperare in un Silvestre che resti sano tutto l’anno a 33 anni? Cambiando i pochi giocatori buoni ogni anno ,ormai dobbiamo rassegnarci solo a lottare per non retrocedere sperando che continui ad andare bene…perche’ viste le partite di fine campionato e fossimo stati in lotta,…non credo sarebbe finita bene

  45. Massimo Pittaluga scrive:

    leggo sul vs sito di skrinar, torreira e muriel. se ne cedono ancora uno ci sta, sperabilmente non skrinar che con silvestre oggi è l’unico difensore di categoria che abbiamo e può crescere molto e prendere valore (si veda mustafi) perchè difensori bravi ce ne sono pochi. se ne cedono di più allora saremo di nuovo a sperare che azzecchino gli acquisti a 1/4 di quello che hanno venduto considerando che non tutti gli anni ti può andare bene e che neppure uno scout bravo come pecini può avere doti di infallibilità, anche se ce le auguriamo. stiamo a vedere. la nota positiva è che la samp con i giovani che ha messo in vetrina e questo mercato ripartito forte anche in Italia fa tanta cassa, la nota negativa è quella che si sa: società che fa del commercio di giocatori (trading è più fine ma il succo è questo) la principale attività. da tifoso è abbastanza atapirante tutto questo, ma per ora più che sperare che mettano assieme una squadra che ci faccia vedere delle belle partite non si può chiedere. quelle per fortuna servono anche a loro per mettere in vetrina i pezzi da vendere.

    • Aston scrive:

      Difensore bravo , lo ho sempre difeso anche dopo il Milan in casa, ma non bravissimo. Elevazione da fermò modesta. Venticinque milioni sarebbe una ottima offerta. Per Fernandes sufficiente in campionato ma nulla più prendere dieci milioni sarebbe ottimo. Poi bisogna rinvestire bene. Altra partita. Oltre che naturalmente piazzare dodo cigarni regini e al area.

  46. Michele G. scrive:

    Consentitemi un off-topic. Vorrei congratularmi e dare il bentornato ai “fratelli” del Parma, capaci di risorgere con la forza della volontà da un disastroso e traumatico fallimento, centrando due promozioni in due anni. Ora tornano ad esibirsi sul palcoscenico della B. Bravi e a presto in Serie A!

  47. alan scrive:

    “…altro buono questo…eh niente, sembra proprio non se ne possa fare a meno di accostarci tutte le volte sti nomi da voltastomaco…

    …quando c’è il campionato non vedo l’ora finisca presto…quando c’è il calciomercato idem….che tempi bui”

    messaggio paradigmatico tratto dal solito sito di genoani repressi travestiti che si divertono (?) a spacciarsi per doriani e che non hanno ancora digerito le pere dei derby.

  48. luca scrive:

    scusi Paola avrei voluto sparire per un pò ma non riesco alla luce delle ultime notizie , mi sembrava di aver capito (forse male?) che la Dirigenza per il prossimo anno puntasse a2 massimo 3 sacrifici e poi riconfermasse tutta la squadra dello scorso anno più qualche innesto mirato di qualità (media ovviamente) ma qui mi sembra una ricvoluzione totale in nome del Dio DENARO: Schick, Muriel (ma non doveva partirne uno solo ????) Skriniar, Torreira etc insomma tutti i potenziali big partiranno , ma non era quello che avevano prospettato mesi fà !!!!!! allora è proprio vero si fa ogni anno la squadra con la speranza di sopravvivere l’anno dopo (questo è il giusto concetto) MA PERCHE’ mentire sempre e non essere chiari ?
    cosa ne pensa Paola ?

  49. Rocco Borgoratti scrive:

    La cosa incredibile che vogliono ripprendere Ranocchia!Gianpaolo e’ famoso per la maniacalita’ di guardare videocassette ma..ha visto cosa ha combinato qui Ranocchia??Con Montella ci ha fatto perdere almeno 7 partite da solo!!!Se ritorna Ranocchia mi rifiuto di fare l’abbonamento e vado a pescare la domenica perche’ significa essere ottusi.Qualcuno dira’ vai a tifare dall’altra parte(i cretinetti non mancano mai) ma io replico sono DORIANo ma non vogglio essere cornuto e mazziato come quelli che cantano sempre a prescindere..quando te li fanno girare bisogna farlo sentire,il problema del nostro ambiente e’ che e’ sempre troppo “SOFT”,i pedatori non sentono la pressione e le ultime giornate mollano gli ormeggi….

  50. marco scrive:

    “Schick desidera la Juve, siamo allo scambio dei documenti, è cosa fatta. I 30,5 milioni? Non li vediamo neanche, passano nella camera di compensazione della Lega calcio e servono a coprire i… puffi”.

    Lo ha detto Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, a Radio due Rai

    Sarà il vostro presidente, non di certo il mio.

    • Michele G. scrive:

      In linea teorica avresti pienamente ragione. Infatti, Ferrero non è il presidente, in quanto è stato interdetto!

  51. Joe Kidd scrive:

    E pure Bruno…
    Vediamo quanti ne rimarranno.

  52. luca scrive:

    ah dimenticavo , pure Bruno Fernandes via per quanto non si sà !!!!!! sostituito da Ilicic magari (e questo vuole dire puntare sui giovani talenti)?
    Paola a lei un commento sul mercato e le prospettive (di rivoluzione totale) del mercato Samp ! EVVIVA il Dio denaro

    • Paola Balsomini scrive:

      Che dire…non piangiamo per Fernandes, pianterei per Skriniar

      • marco scrive:

        Non è piangere o meno per la partenza di un giocatore , la questione casomai è perchè sono tutti sul mercato ? Bruno Fernandes è giovane con ampi margini di crescita e a quanto pare viene ceduto praticamente alla stessa cifra di quanto è stato acquistato.

        Probablimente sarà stato bocciato , ma a me sembra che di soldi come al solito non ce ne sono ed il bilancio in attivo sia fumo negli occhi.

  53. giovanni scrive:

    buongiorno paola; direi che dobbiamo rassegnarci a vedere depredata la sampdoria di tutti gli elementi che (a chi servirà o anche solo vorrà) decideranno di prenderci…a questo punto faccio davvero fatica a seguire giorno per giorno le voci e le notizie; che vuoi sperare di tenere l’ossatura di una squadra che poteva sembrare davvero un buon inizio, un qualcosa di solido sulla quale sperare in un prossimo campionato almeno tranquillo? e per voi addetti direi che sarà un grosso problema stare dietro a tutto per il prossimo periodo lungo due mesi e mezzo; siamo partiti con uno/due elementi da cedere….ora che siamo a nemmeno fine giugno siamo già a quattro/cinque praticamente fatti (Schick, Skriniar, Budimir, Fernandes, Cigarini…), tre/quattro in rampa di lancio (Torreira, Muriel, Praet, Regini…) alcuni che si vorrebbero vedere via (Pavlovic, Dodò, Sala, Alvarez,…..); mi viene da chiedermi se è il caso, se vale davvero la pena sperare di non cambiare, ma anche solo di affezionarsi a qualcuno…o aspettare solo e soltanto chi mettereà da metà agosto in su la casacca blicerchiata e la renderà intrisa di sudore…chiunque esso sia con il massimo delle sue possibilità…davvero non ci resta altro direi.
    mi metto nei panni di mister Giampaolo…altro che le sette camicie da sudarsi…si tratta di ricominciare da zero o poco più…
    resta solo il più grande dei “forza sampdoria”.
    un saluto a tutti e buona estate ragazzi

  54. petrino scrive:

    che fernandes torni in portogallo mi sta bene.
    Perlomeno Ilicic sa tirare le punizioni dal limite e ha un tiro al fulmicotone.
    Se la roma sborsa 20 mln. vendono torreira. Questo e’ da bollo rosso, anche perché il prossimo anno lievitera’ ancora il prezzo e mi pare che abbiano gia’ venduto abbastanza.
    Il pagamento di schik avverra’,come noto,in tre rate annuali.
    Per cui le farneticazioni di ferrero vanno prese per tali. Meno parla meglio e’, anche perché non si capisce nulla delle parole che strascica.
    E comunque le banche con operazioni di sconto e factoring rendono liquidi al presente i proventi futuri delle attuali vendite. Il succo sta in questi termini.
    Tutto questo tourbillon di acquisti e vendite e’ tutta manna per i procuratori, e per eventuali dobloni o coupons che rimangono attaccati. Chi vuol capire capisce.

  55. alex scrive:

    venderanno il vendibile. questo e’ il messaggio che rimbalza a bogliasco da marzo di quest’ anno. fatevene una ragione..la ERG rientrera’ dal decennio in rosso, e poi liberi tutti. 40 punti come i 40 ladroni, dura l’anno prox.

  56. Edoardo scrive:

    Con Ferrero&C non c’è nessuna progettualità, ogni anno le squadre verranno puntualmente smantellate perché l’unico obiettivo vero è quello di fare le plusvalenze. Finché Pecini ci azzecca resteremo in A e se ci va male si scende col paracadute.
    Non ci sono più bandiere. Non c’è più nessuna ambizione. Le maglie servono solo per essere vendute e fare merchandising. Il mercato lo fanno i procuratori, vedi il caso Dollarumma. Il campionato come al solito se lo vince la Juve col Napoli a inseguire come primo outsider e tutte le altre si divideranno le briciole. Il calcio inteso come sport (seppur professionistico) è morto e sepolto. Vediamo cosa faranno i cinesi e le macerie che si lasceranno dietro quando capiranno che la A se la vedono ormai in quattro gatti. Anche Sky tra un po’ chiuderà la bottega. Non è pessimismo il mio, ma solo puro realismo.

  57. Paolo scrive:

    Ma perchè mi chiedo ogni anno dobbiamo far felice l’inter e prendere i suoi scarti?
    Dopo avergli regalato Icardi, Pazzini, Eder ora anche Skriniar, per avere in cambio i Dodo, Ranocchia, magari anche Nagatomo gente già scarsa e ormai frusta.
    Oltre a Skriniar ricordo che ci basiamo come centrale anche su Silvestre, ottimo, ma non possiamo sperare che ogni anno che invecchia possa rimanere sano, non squalificato ed in perfetta forma tutta la stagione. Serviva già un centrale buono, se va via Skriniar ne servono 2. L’anno scorso abbiamo preso gol quasi tutte le partite di campionato.
    Un saluto a tutti

  58. Bubu1964 scrive:

    Buongiorno a tutti i sampdoriani, anch’io come altri non volevo commentare le vicende del calciomercato perchè a star dietro alla ridda di voci, illazioni smentite ecc. si diventa scemi.E’ indubbio, e lo sapevo, che per le grandi i gioielli della Samp sono molto ma molto appetibili e di conseguenza le testate giornalistiche (soprattutto milanesi)ci sguazzano. Io come voi leggo, sento, mi documento perchè come voi vorrei una Samp sempre piu’ competitiva ogni anno, ma so che la realtà è quella di una dirigenza che non ha grandi risorse e fa delle plusvalenze l’unica vera e propria. Ora sinceramente non avendo un programma a lunga scadenza, mi sta bene lo Schick che vuole andare a tutti i costi basta che vengano investiti i denari, mi sta bene bruno fernandes se poi viene Ilicic (tanta roba 29 anni), pero’ ricordiamoci che l’anno scorso, nonostante l’anno oserei dire disastroso, venivano venduti Fernando (per il quale stravedevo) Correa (per il quale stravedevo) Soriano (discontinuo ma giocatore) ecc.Pensavo ad una smobilitazione generale ed invece sono arrivati giovani capaci e di valore e si è fatto un buon campionato.(sono dell’idea sempre piu’ che con un altro allenatore si sarebbe fatto meglio).Quello che voglio dire e suggerire è di non stiare a sentire le moltitudini di belinate che si leggono ognidove, basiamoci su chi ci sarà alla fine di questo calciomercato e allora si che si tireranno le somme sull’operato della società nel bene e nel male..io sono soprattutto fiducioso in un personaggio come Prade’ (oltre che Pecini ovviamente) che reputo capace e che ha sempre fatto bene.

  59. luca scrive:

    Cara Paola ieri sera l’ho vista in trasmissione abbastanza dimessa , anche lei con il morale basso , conferma ? Schick, B. Fernandes, Skriniar poi Muriel (che deve a tutti i costi partire )! poi toccherà a Torreira ! ma che programmazione è questa ?????? capisco i soldi (bastava venderne 2 e non penso sia stato un problema ) ma cosi il tifoso si stufa, si perde …. questo non è calcio è solo esclusivamente BUSINESS alla faccia di npoi tifosi

  60. Alex scrive:

    anche lo scorso anno abbiamo fatto un bel repulisti, leggi Correa, Fernando,De Silvestri, Pereira etc ma alla fine sono arrivati dei rimpiazzi che, almeno in parte, direi che non li hanno fatti rimpiangere….

    portiamo pazienza e attendiamo la fine del mercato, poi tireremo le somme.

    certo, concordo che affezionarsi a qualcuno al giorni d’oggi sia impossibile.

    • Kreek scrive:

      @Alex

      Lucida osservazione.

      Se ci pensi, sono contenti tutti (a parte il tifoso che a volte si affeziona…).

      Il giocaotore duplica/triplica ingaggio, chi compra prende un buon giocatore, chi vende realizza una bella plus-valenza da mettere a bilancio e può re-investire provando a scovare altri talenti…sono affari…i calciatori sono professionisti.

      L’importante è essere tutti corretti e dire le cose come stanno.

      Nessuno viene “impachettato” contro la sua volontà, per dirla alla Eder.

      Mi è piaciuto il saluto di BrunoFernandes. Senza tante sceneggiate, ha scritto le cose come stanno, ringraziando tutti. Se pur giovane, un vero professionista. A proposito: in bocca al lupo!

  61. Paolo1966 scrive:

    Direi che piu’ che ritocchi qui sembrerebbe essere in atto uno smantellamento…
    Siccome anche l’anno prima la falsariga era stata la stessa direi che la mission e’ la creazione di enormi plusvalenze che consentono di sopravvivere, rivoluzionando pero’ ogni anno la squadra.
    Questa tabula rasa puo’ avere anche effetti positive, ovvero sostituire anche I punti deboli forti del denaro fresco ottenuto, ma il rischio e’ quello di toppare il rinnovo e colare a picco. E’ inoltre evidente che salvo miracoli e’ impossibile ambire ad una zona piu’ nobile del campionato, ottenibilie solo costruendo e consolidando una rosa nel tempo.
    Pero’ questo ci tocca e questo ci teniamo…

  62. Fra Zena scrive:

    Io aspetto a giudicare: finora ho sentito solo tante voci, in entrata e in uscita, ma di ufficiale proprio nulla. Solo la cessione di Schick è ormai quasi certa; quanto a Bruno Fernandes, mi fa specie vedere molta gente strapparsi i capelli per la sua cessione, quando durante l’anno non piaceva quasi a nessuno. Ranocchia, poi è una voce rimbalzata su alcuni siti, ma anche lì di certo non c’è nulla, eppure tutti già mugugnano come fosse già a Bogliasco…In ogni caso, la linea sembra tracciata: cessione di gran parte dei talenti emersi quest’anno, incasso e reinvestimento in cerca di altri talenti. E’ una politica rischiosa, ma ripeto, aspetto a giudicare, gli scenari cambiano da un giorno all’altro nel calcio moderno, il caso Donnarumma insegna. Mi limito a dire, come fa sempre il grande Rissetto, che finchè la nostra politica è quella di attirare talenti esteri con il motto “la Sampdoria è un trampolino di lancio”, naturalmente i migliori…si lanciano! E’ necessario creare un senso di appartenenza maggiore, cosa che si può fare solo lavorando di più sui talenti italiani, in stile Atalanta. Mi sembra che comunque anche molti dei gioielli dei bergamaschi siano in vendita (Conti) o già venduti (Kessie), quindi non possiamo stupirci che la cosa succeda anche a noi. Ripeto di nuovo: aspettiamo un attimo a giudicare, ad ora non è successo praticamente nulla di ufficiale

    • Michele G. scrive:

      Hai citato giustamente l’Atalanta.Il fatto è che i bergamaschi tirano fuori dal proprio vivaio fior di giocatori, senza neanche doverli cercare all’estero.Noi, a parte Soriano, ultimamente non mi sembra che abbiamo lanciato qualcuno del nostro vivaio.

  63. Michele G. scrive:

    Schick andato, Kownacki arriva, e mi può stare bene. Fernandes andato, Ilicic arriva, e mi può stare anche meglio. Muriel probabilmente va, non si sa chi potrebbe arrivare (Falcinelli?). Qui inizio ad avere perplessità. Ma se va Skriniar, allora proprio no. Con chi lo sostituiamo? I nomi che circolano mi mettono ansia. La nostra difesa è stata di gran lunga il reparto che ha posto più problemi. L’unico che abbia dato garanzie è stato proprio Skriniar e che facciamo, lo diamo via? E no!!! La difesa va rinforzata, non smantellata. Con le plusvalenze di Schick, Fernandes e Muriel, se va, ci sarebbe la possibilità di andare a coprire quei ruoli in difesa che sono stati più problematici, ma senza muovere le pedine sicure. Mah! Speriamo bene!

  64. Faso scrive:

    Ogni anno è così, da maggio a fine agosto solo chiacchiere di mercato tutte poi da verificare nei fatti ed oggigiorno amplificate da internet, social media etc etc… vorrei essere già ai primi di settembre con campionato iniziato e rose definite e invece dovremo “tribolare” ancora un bel pò…
    Non dimenticherò mai lo sconforto quella mattina di ormai 30 anni fa quando da ragazzino andando al mare comprai la Gazzetta dello Sport con la prima pagina che dava per fatto il colpo del secolo: “Vialli, Mancini, Vierchowod e (mi sembra) Pellegrini tutti alla Juve”.
    Per fortuna le cose andarono ben diversamente !!!

    • maurosampbolzano scrive:

      a chi lo dici stessa cosa a me andando in spiaggia,ora ne vendono uno alla volta a livello industriale, vanno dove li porta il cuore,speriamo che siano rimpiazzati in modo adeguato

  65. Massimo Pittaluga scrive:

    partiti schick e fernandez se partono anche skrinar e muriel vuol dire chiaramente che questa società non ha nessun progetto tecnico ma solo un progetto di sopravvivenza in serie A e fare tante plusvalenze. certo se arriva ilicic è buon giocatore che compensa nel breve e magari migliora quelle di fernandez ma se a questo aggiungi schick muriel e skrinar le cose si complicano e tanto. certo sono venute su spal e benevento che aggiunte al crotone ti fanno respirare tuttavia spero che dopo schick e fernandez si accontentino di cedere uno tra muriel e skrinar e dicendo la mia piuttosto muriel. però una politica del genere a me fa dopo una vita da abbonato disamorare completamente del calcio. non resta proprio niente solo gente che fa commercio e fa commercio su un pezzo di cuore che è appunto la squadra del cuore. A me così non piace proprio per niente ma purtroppo è l’andazzo e succederà però che tanti di noi prima o poi il posto vuoto lo lasceranno perchè ormai rischi pure che ti vendando la pure la maglia. non sono più un ragazzino e non mi affeziono ai giocatori come ai tempi di vialli e mancini ma resta il fatto che se ci riduciamo ad un porto di mare in questo modo e a questi ritmi passa proprio la voglia, almeno a me questo commercio forsennato al solo fine di guadagnare da molto fastidio. sarà anche un business e lo capisco ma qui ormai è solo quello e non resta altro. aspetto con speranza che qualcuno dei giocatori citati non venga venduto perchè a questi ritmi ferrero sta superando preziosi nella compra vendita compulsiva. mah speriamo bene ma una domanda agli amici del blog la faccio. Vi riconoscete ancora nel calcio fatto in questo modo?

    • Edoardo scrive:

      Ciao Max, purtroppo è già da alcuni anni che il calcio ha preso ‘sto andazzo, ormai non è più uno sport ma solo un grande show-business dove a vincere son sempre le solite, non c’è più competizione, non c’è più campanilismo, non c’è più attaccamento alla maglia, contano solo le plusvalenze e basta, i giocatori si impegnano solo per metà campionato e appena c’hanno un nuovo contratto in tasca la gamba non ce la mettono più, le big come la Juve tesserano centinaia di giocatori anche se non li faranno mai giocare in prima squadra solo per sottrarli alla concorrenza e assicurarsi la vittoria facile in campionato, ormai non c’è più storia, personalmente io non vado più allo stadio per scelta perché per vedere certi “spettacoli” dovrebbero pagarmi a me e non viceversa – ho rinunciato anche a mettermi Sky in casa perché alla fine significa dare i soldi direttamente alle big e poi per vedere cosa? – ogni tanto vado al circolo giusto per vedere i colori più belli del mondo e passarmi due ore con gli amici, ma se vogliamo parlare veramente di calcio quello è morto e sepolto ormai da diversi lustri, almeno questa è la mia modestissima opinione…

    • Paolo1968 scrive:

      No e spero sempre di più di guarirne.

  66. Tommy scrive:

    Sul canale della Juve, hanno detto che Schick dovesse fare poco e niente, verrà ritornato alla Samp. O meglio la Samp avrà la prelazione.
    Quindi fra poco lo rivedremo con le piume bagnate, perché Schick a mio avviso alla Juve serve poco e niente.
    Marotta non so cosa abbia nella testa,, ma la Juve ha solo bisogno di un giocatore che spacchi le difese altrui: profili come Mbappé Draxler Di Maria e al limite Felipe Anderson.
    Se prende De Sciglio al posto di Alex Sandro, invece che la Champions è meglio che faccia il torneo di biglie sulla spiaggia.
    Per quel che riguarda la MIA SAMP, sono abbastanza perplesso. Trovi un buon centrale, che ora come ora è ben difficile trovare (Skriniar), e tu lo vendi per quattro palanche più un Ranocchia, inviso da tutta la tifoseria? .

  67. Marco62 scrive:

    Scusate ma sento lamentele ,pianti, ma abbiamo venduto solo Schik e pure bene, prima di sparare sentenze aspettiamo fine agosto…e poi se date retta a tutti i siti di mercato e finita

  68. Daniele da Rapallo scrive:

    Scusa Paola, ma a te risulta che sia a società che vuole vendere Muriel ? A che pro, eventualmente soldi a parte…?

  69. robmerl scrive:

    se fino a poco tempo fa mi univo ancora al coro delle facili critiche a ferrero, “reo” di vendere al miglior offerente tutti i giocatori che hanno un po’ di mercato, oggi faccio pubblica ammenda e riconosco che sta agendo benissimo in rapporto alla capacità finanziaria della società (di cui peraltro ha azzerato l’indebitamento!).
    Nel folle calcio stramiliardario di oggi, una società di fascia media senza mecenati (ce ne saranno sempre meno!) può sopravvivere solo comprando dei giovani e rivendendoli a prezzo ultramaggiorato, con contropartite tecniche soddisfacenti (penso in particolare a skriniar, se arriverà effettivamente l’ottimo caprari) che non abbiano ingaggi troppo alti, cercando di arrivare il più in alto possibile con un gioco piacevole.
    Riconosciamo anche i meriti del nostro colorito presidente!

    • aston scrive:

      Assolutamente d’accordo. Aggiungo:
      - sotto il profilo tecnico solo Schick mi pare abbia le caratteristiche per essere un giocatore di primissima fascia. ma poichè c’era la clausola rescissoria ( i contratti si fanno in due ) non era possibile tenerlo. Gli altri buoni giocatori ma non di primissima fascia. Per Muriel discorso complesso perchè troppo discontinuo.
      - sotto il profilo gestionale impensabile non vendere a certe cifre; comunque buona regola in qualsiasi mercato prima vendere e poi, con calma si acquisto; con un bel portafoglio non credo che mancheranno occasioni. per i prospetti bisogna confidare nelle qualità dello scouting che per ilo momento ha fatto bene.

      Aggiungo da ultimo una considerazione: se tutti quelli che abbiamo in venduto o sono in vendita fossero stati davvero insostituibili quale sarebbe la ragione per la quale abbiamo fatto un onorevole ( e auspicabilmente da ripetere ) decimo posto e non siamo arrivati a ridosso delle prime?

      a.

    • Fioretta scrive:
  70. David scrive:

    Francamente, se davvero la Samp incassasse:
    - 30 M per Schick
    - 25 M per Skriniar
    - 15 M per Torreira
    - 10 M per Bruno Fernandes
    fanno 80 milioni; con una cifra così si fa una bella squadra… anche loro, prima di arrivare, erano illustri sconosciuti. Chi davvero è incedibile è Pecini!!!

    • Kreek scrive:

      @David

      Concordo!

    • Stefano_1970 scrive:

      Vediamo cosa concretizzano e quali saranno le cifre.
      Leggo numeri surreali a destra e a manca (es. 60 mln per due giocatori del settore giovanile del genoa)…

      Aspetto di vedere esplodere questa bolla di mercato…chissà se poi sono soldi veri o numeri su un bilancio….

  71. P.SOLARI scrive:

    Mi pare che gli “adios” stiano aumentando ad un livello direi “intollerabile” ……. non e’ che il Mister gira i tacchi e se ne va ? Non gli darei torto ad oggi ……. forse pensano di battere il record negativo di abbonamenti da qualche anno a questa parte …. mah ….

  72. Joe Kidd scrive:

    E che smantellamento sia!!
    W Ferrero e il suo progetto!

    • Kreek scrive:

      @Joe Kidd

      progetto è parola abusata.

      Io vedo tanta programmazione. CasaSamp, Bogliasco, stadio, SampNextGeneration, tanti giovani ecc.

      Ma va accettata l’attuale dimensione della Sampdoria e il fatto che le risorse provengano anche dalle plus-valenze legate alla scoperta o al rilancio di giovani e meno giovani talenti.

      Riparliamone a fine agosto, io credo che, almeno sulla carta, a fine calcio mercato non saremo più deboli dello scorso anno.

      E poi l’anno scorso sentivo gli stessi piagnistei per le cessioni di Soriano, Fernando, Correa, DeSilvestri e Castan (a torino “tribunizzati da Zappacosta e Rossettini) alla fine abbiamo fatto meglio dell’anno prima.

      Poi a inizio campionato sentivo deridere Skriniar…Torreira non lo considerava nessuno, Linetty: “ma chi è?” Shick: “ci vuole altro!” Muriel: “speriamo di cederlo, non lo voglio più vedere con la nos tramaglia perchè è indisponente”…Barreto, Silvestre e Quagliarlla? “Scoppiati”…

      Davvero aspettiamo e vediamo: il calcio fa parlare e tacere nel giro di 3 mesi, a volte anche meno…

      • Joe Kidd scrive:

        Io leggevo pure le lodi per le capacità imprenditoriali del romano.
        Eppure oggi è indagato e sempre per gli stessi reati.

  73. Angelo Ardovino scrive:

    Addio caro Schick, caro Skriniar, caro Muriel, caro Fernando e fra poco caro Torreira, ecc. ecc. Vuoi vedere che fra poco telefonano a me per chiedermi se l’anno prossimo voglio giocare? Io mi accontento di poco. Vuoi vedere….

  74. Massimo Pittaluga scrive:

    cavoli ormai fatico a stare dietro alle vendite compulsive del Ns Your President. Beh dai almeno dichiara che abbiamo come obbiettivo una slavezza tranquilla e non certo lo scudetto. meno male ero rimasto al fatto che aveva pagato la samp 70 miiioni e che l’obbiettivo era lo scudetto. beh dai ci siamo un poco ridimensionati nelle dichiarazioni, mentre subiamo l’ennesima rivoluzione che ci farà vincere anzi gli farà vincere il campionato delle plusvalenze. La cosa positiva è che è almeno fortunato e che grazie a pecini che ha beccato tutti o quasi tutti gli acquisti a poco rivende a cifre altissime e speriamo che almeno una parte la reinvesta sperando che pecini trovi qualche altro bravo giovane assieme a qualche esperto. svangarla con benevento, spal e crotone non dovrebbe essere una mission impossible……..vediamo se almeno trattengono torriera vista la partenza già di alcuni e non pòochi giocatori importanti. Se domani apro il vs sito e non vedo che ne ha venduto un’altro ci rimango male. Grazie Your President che dire me gai sogna

  75. Massimo Pittaluga scrive:

    Drin Drin…….pronto chi parla?….preside so Torreira!…….A ciao Torreira!!! Scusame me so dimenticato de venderte…….Mannaggia….Aspetta Aseptta che te chiamo Osti e glie dico che devi anna a Roma……mica posso farte torto ragazzo mio…..devi annà dove te porta er core…… Grazie presidente sapevo che avrebbe capito, sa, tengo hermanos come dite voi tengo famiglia. Ragazzo mio nun te preoccupa ora Osti chiama a Maggica e se me danno 20 miioni te ce porto subbito altrimenti famo a 18 più + bonus e vai lo stesso. Grazie presidente mi saluti Gianpaolo! Aspetta n’attimo a salutà che gle o apena detto de schick fernandez skrinar muriel e aspettamo lunedì daje che poverino se deve fa er weeckkennd. Ok Presidente ci pensi Lei Grazie! E decchè ragazzo mio vai dove te porta er core. Io l’avevo detto ai tifosi che en tre ani se vinceva o scudetto, ma mica quello vero, ma quello de pluvallenze ahhhhh. Mannaggia manco nei sogni de bambino me immagginavo che me regalavano na squadra con li gioccatori da venne. me ne so vennuto un sacco e giù plusvvallenze e ne compra sto peccini a meno e li rivennevamo a 5 vorte en un ano. Grazie Edo mannaggia a li mortacci speramo che nun me sveiio. Mo famo partì la campagna abbbonamenti con er slogan “Nun t’affezionà manco a maglia” perchè se capito me venno anche quela. Un abracio a tuti Your President

    • Edoardo scrive:

      Aoh ner magazzino c’è ancora qualche cassa d’acqua minerale, mò ce vennemo pure quella che tutto fa brodo eh…

    • Kreek scrive:

      @Massimo Pittaluga

      Volevi essere ironico,credo.

      Ma in sincerità trovo il tuo post stucchevole. E siamo al 28 giugno…

      • Massimo Pittaluga scrive:

        caro kreek puoi trovarlo come vuoi è legittimo ci mancherebbe, a differenza tua le opinioni degli altri per me sono legittime come la mia.

        • Kreek scrive:

          @Massimo Pittaluga

          Certo. Un’opinione è sempre legittima. Ma il tuo post non è un’opinione, ma un monologo fantasioso di Massimo Ferrero.

          Legittimo per te, ripeto, scriverlo. Legiittimo per me, credo, ritenerlo stucchevole!

  76. petrino scrive:

    a primocanale dicono che il centravanti polacco e’ in forse.
    E’ reale invece che si stanno vendendo tutto il vendibile. Basta che qualcuno faccia una proposta e loro vendono.
    L’ esperienza insegna che l’ anno in cui sbagli gli innesti nuovi salti in B.
    . Ma a Ferrero che frega??? Si becca il paracadute e quanto ci rimane attaccato.
    A un rapido calcolo 80 milioni di plusvalenza e’ un’ enormita’ , considerando poi quanto verra’ introitato dai proventi Sky e quant’ altro.
    E’ quello che mi insospettisce.
    O vendono il vendibile e se ne vanno con il malloppo, oppure tutti questi soldi, anche se pagabili a rate mi lasciano dei sospetti.
    Qualcuno scrive che ferrero ha azzerato il debito. Ma quando mai!!!!!
    Il debito della sampdoria e’ stato azzerato da garrone figlio.
    Io invece ho un’ idea che pero’ non esprimo.

  77. Joe Kidd scrive:

    Comunque vedere Arnuzzo preoccupato fa pensare…

  78. petrino scrive:

    se si dovesse cominciare con i cavalli di ritorno sarebbe un pessimo segnale.
    Tutta la parte immobiliare creata a Bogliasco, fatta a debito con il credito sportivo, serve a solo ad aumentare il patrimonio della societa’, che – a fronte di vendite di giocatori ottimi – si depaupererebbe di conseguenza e per cui in una vendita metti in bilancio gli immobili non potendo piu’ mettere i giocatori con la loro quotazione.
    E’ solo uno specchietto per le allodole e per i grulli che se le bevono.

  79. Daniele da Rapallo scrive:

    Mo è sfumato pure il Polacco….

  80. vincenzo scrive:

    Sicuramente farò l’abbonamento come sempre e “solo per la maglia”, fermo restando le legittime e condivisibili perplessità di chi mi ha preceduto sul blog.
    Schick, Skriniar, Fernandes, Muriel e adesso attendo la vendita di Torreira , peraltro è stato il primo nome tra i papabili per la vendita già durante il campionato, ricordate le parole procuratore… .
    In questo momento il mio pensiero va al mister, persona seria e competente: deve quasi riniziare daccapo, situazione delicata che potrebbe evolvere in diverse direzioni.. .
    L’importante è chiarire le posizioni subito onde evitare di prendere decisioni a campionato iniziato.
    Come sempre il tempo sarà giudice.
    Nell’attesa potremmo darci appuntamento a Trastevere per farci “due spaghi”, abbacchio e coda alla vaccinara e parlare del “progetto” in riferimento alla telefonata di Massimo Pittaluga!… .
    Resteremo, resteremo in serie A! (non siete contenti?)

    Forza Sampdoria

  81. Sammy scrive:

    Ferrero è come Preziosi….solo plusvalenze….ma ancora peggio perchè dietro di lui non c’è nulla di concreto e solido…. brutti presentimenti con questo personaggio al comando….

  82. luca scrive:

    Paola i programmi tanto sbandierati (2/ 3 mesi fà e non anni) sarebbero vendere tutti ????? perchè qui succede questo (mi perdoni ma nemmeno lei ci credeva e anzi criticava chi l’avesse solo preventivato chiedendo tempo e fiducia per questa Dirigenza !) e adesso che si fà ? non siamo stati nemmeno capaci di prendere subito ILICIC (chiediamo lo sconto dopo aver incassato 80 mln di euro !!!!!!) il giovane polacco per lo stesso motivo !!!! finalmente ho sentito da Domenico Arnuzzo delle critiche sensate ! come ci si può innamorare di una Società che ha smembratto tutto e tutti ‘ ? posso capire 2/3 pedine fondamentali (che avrebbero in ogni caso portato un mare di soldi ) ma tutti NO!
    qui la passione di ogni tifoso muore per forza, questo Presidente deve lasciare, deve andarsene non approvo questo modo di agire mi spiace , lei cosa ne pensa ?

  83. Klaus Lavagna scrive:

    Grande Pittaluga.Purtroppo la nostra realta’ e’questa.Speriamo solo che quando il malloppo sara’ritenuto congruo er tappetto smammi cedendo la societa’ a chi possa mantenerla senza dover vivere solo di plusvalenze.E’ incredibile possa esistere un presidente squattrinato.
    che diriga una societa’ di serie A senza spendere un euro di suo.

  84. robmerl scrive:

    visto che a quanto pare il mercato di quest’anno ci porterà degli esterni offensivi (il turnover è evidentemente inevitabile!), mi chiedo se giampaolo – che pure stimo e apprezzo – saprà avvalersene o insisterà usque ad mortem sul suo dogmatico 4312 con imbuto centrale, utile in alcune gare e deleterio in altre. Se sarà così, non diamo la colpa ai dirigenti!

  85. Marco62 scrive:

    Paola leggo da vari siti di Giampaolo molto irritato ,ed avrebbe disertato l’incontro in società a Roma, ti risulta? Non è che cambiamo allenatore di nuovo a Luglio….

  86. Marco62 scrive:

    Ed ora di cambiamenti nel settore giovanile via Pedone ed Invernizzi?

  87. SANDOIA scrive:

    Ad inizio campionato i Boss dicevano che non vi era un obiettivo specifico … niente di più falso l’obiettivo c’era eccome forse non nobile ma sicuramente raggiunto ,questo spiega inequivocabilmente molte cose ,come gli ultimi 2 mesi di campionato .
    Oggi siamo messi peggio perchè non ci sono presupposti per lanciare altri giovani ,la quantità dei trequartisti che devono essere presenti in rosa a mio avviso c’entra molto poco con la tattica e molto col portafoglio,,, di norma se qualcuno ingrana vale più di un terzino o comunque un difensore.,di norma ma non sempre :Mustafi GIà 20 Presenze con i panzer con Skiniar forse potrebbero diventare 2 top per molti anni .
    Bruno Fernandes è stato l’unico che ha segnato goals importanti preso legni ,anche sbagliato alcune conclusioni :però era sempre li nel posto giusto ,fondamentale nel derby di andata può solo migliorare : lo Sporting che vuole tenerlo ha inseito una clausola rescissoria di 100 milioni .
    Ilicic mi è sempre piaciuto ,ma sacrificare una promessa con un giocatore in declino da un paio di anni non ha senso ,ho letto anche dell’incontro Romei -Snaider ex triplete in fuga dalla Turchia per un’operazione tipo Eto 2 la vendetta a questo punto è diifficile commentare civilmente.
    saluti e buona estate
    Forza Sampdoria

  88. P.SOLARI scrive:

    Molto negativo anche l’ allontanamento di Invernizzi & Pedone dal settore giovanile ……
    credo abbiano lavorato molto bene, quindi ?

  89. petrino scrive:

    e cosi’ pedone e’ stato rimosso dalla” primavera” per passare – scrivono – ad una categoria inferiore!!!!!!! La mossa del cavallo o del gambero.
    Sul secolo xix in un commento si parla di ” ridicolpigmeo” E chi e’ mai costui?????

  90. Joe Kidd scrive:

    E dopo le cessioni pure la pagliacciata Sneijder
    W Ferrero

  91. petrino scrive:

    primocanale scrive – anche dopo l’ uscita di sciortino – che ferrero e’ indagato dalla procura di roma per riciclaggio, avendo stornato fondi della sampadoria per fini personali e per rimpinguare sue societa’!!!!!!!!!!!!!
    Sono uno dei pochi che non ha mai avuto fiducia in tale persona e l’ ho sempre dichiarato, mentre gli aziandalisti mi tacciavano di essere genoano, nonostante gli rispondessi che, a differenza di loro, potevo dire di avere visto giocare pinella baldini e adriano bassetto. Della serie: non c’ e peggior sordo di chi non vuol sentire o orbo di chi non vuol vedere.
    No vorrei che la samp facesse la fine della fiorentina, nella quale cecchi gori stornava fondi verso la sua finanziaria, o ghirardi con il parma. E ci sono delle sentenze passate in giudicato a dirlo.
    Ma tutte queste plusvalenze, enormi nella quantita’ dove vanno a finire???
    Se non vengono usate per rifondere garrone di tutti i soldi, a mio parere prestiti, versati per azzerare tutti i debiti pregressi,dove vanno???
    Siamo sui 90 mln di euro , non di lire.
    A tale cifra inoltre, come introiti, vi sono i circa 40 mln. di diritti Tv. i proventi del botteghino, anche se non enormi e quant’ altro.,
    Comunque staremo a vedere gli sviluppi.
    Di certo vi e’ comunque che la sentenza Livingstone e’ passata in giudicato e pertanto non e’ “un sentito dire”.

Buon campionato a tutti !

Ramirez e Ferrari sono gli ultimi due acquisti in ordine di tempo. Schick sta per essere ceduto, la Samp in

Il punto dal ritiro di Ponte di Legno

Marco Giampaolo allena e aspetta. Già, aspetta rinforzi che latitano in questo calciomercato blucerchiato. Eppure qua a Ponte di Legno

#IostoconGiampaolo

Sneijder sì, Sneijder no. E così la scelta del trequartista per rimpiazzare Fernandes è diventato un’occasione per contestare ferocemente Marco

Adios, caro Schick

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik