Archivio - giugno, 2017

12 giu
2017

Adios, caro Schick

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik resta uno di quei giocatori cui diventa difficile affezionarsi, complice anche una freddezza nordica che non appartiene al pur austero stile genovese. E forse è meglio così dopo le dichiarazioni fatte dal bomber subito dopo il suo impegno con la nazionale ceca. Però, suvvia, non parlatemi di giocatori mercenari, perché vorrei trovare un Lavoratore qualunque pronto a rifiutare uno stipendio di dieci volte superiore visto che alla Samp era arrivato come baby promessa e non aveva certo uno stipendio da capogiro, cosa che invece la Juve gli ha dato. Ma anche allo stesso i...

Adios, caro Schick

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik

Una stagione da applausi

Che poi, diciamolo, alla fine il risultato contava poco. Sugli spalti si tifava soprattutto il secondo posto della Roma ai

Breve storia triste: Muriel salta il Napoli

Ma ve lo ricordate Icardi dopo Samp Inter, oppure Palladino dopo un derby sotto la Gradinata Sud? Non amo parlare

Riscatto a metà

“So e conosco la forza e la potenziale della mia squadra, non mi sono illuso quando giocavano bene e non