Archivio - giugno, 2017

12 giu
2017

Adios, caro Schick

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik resta uno di quei giocatori cui diventa difficile affezionarsi, complice anche una freddezza nordica che non appartiene al pur austero stile genovese. E forse è meglio così dopo le dichiarazioni fatte dal bomber subito dopo il suo impegno con la nazionale ceca. Però, suvvia, non parlatemi di giocatori mercenari, perché vorrei trovare un Lavoratore qualunque pronto a rifiutare uno stipendio di dieci volte superiore visto che alla Samp era arrivato come baby promessa e non aveva certo uno stipendio da capogiro, cosa che invece la Juve gli ha dato. Ma anche allo stesso i...

SAMPDORIA, OMBRE A SAN SIRO: MA QUELLA VAR….

Diciamolo chiaro: la Sampdoria ha meritato di perdere contro il Milan perché se l’avversario comanda il gioco e tu non

L’ORA DELLA VERITA’

La Sampdoria archivia la pratica Verona senza affanni particolari anche se è indubbio che, quando hai tante occasioni e non

UN PUNTO CHE VALE

Il pareggio contro il Torino ( un risultato che, come ha sottolineato a fine gara Giampaolo, ci sta) è un’occasione

GIU’ IL CAPPELLO DAVANTI A QUESTA SAMPDORIA

Scrivo a caldo, anzi, caldissimo, a pochi minuti dal fischio finale di Banti. La Sampdoria vittoriosa a Roma ha sintetizzato