Breve storia triste: Muriel salta il Napoli

21 mag 2017 by Paola Balsomini, 126 Commenti »

Ma ve lo ricordate Icardi dopo Samp Inter, oppure Palladino dopo un derby sotto la Gradinata Sud? Non amo parlare degli arbitri, lo sapete. In una stagione a volte viene dato a volte viene tolto, ma l’espulsione di Muriel è qualcosa che c’entra poco con il regolamento e che francamente trovo inspiegabile. L’attaccante non ha offeso nessuno e la stessa reazione del bianconero Danilo è stata spropositata. Già un giallo era tirato per i capelli, figuriamoci un cartellino rosso. Però almeno le tante espulsioni compresa quella di Del Neri hanno movimentiamo un po’ gli spartiti di una partita brutta e noiosa, che si va ad aggiungere al finale di stagione monotono della Sampdoria. Ecco, ora i tifosi chiedono l’ultimo guizzo  domenica contro il Napoli, perché, non so voi, ma io la gara dell’andata me la ricordo bene… E la Samp domenica avrà un Muriel in meno …

126 Commenti

  1. alan scrive:

    “Non abbiamo rischiato anche perché quest’anno ci sono state 3/4 squadre inguardabili”
    “Questa squadra è da salvezza poco più che risicata. Per tante ragioni.”
    “Se non ce la regala l’arbitro manco pareggiavamo…ma andate a lavorare sulle autostrade và…”

    e questo è solo un assaggio del tenore di messaggi che si leggono su blog che hanno (indegnamente) scritto SAMPDORIA nel loro nome; sarà un caso se in suddetto blog, dove da anni si getta melma sul doria, stiano discutendo se far scrivere anche i genoani? Si chiama ricongiungimento familiare…
    Questo finale di stagione non piace a nessuno e qualche giocatore dovrà rispondere del fatto che tira indietro la gamba per motivi di mercato ma a me leggere certe cose da parte di persone che si autodefiniscono tifose quando probabilmente hanno ancora il fegato in fiamme per i due derby infastidisce e non poco.

    • Alx35 scrive:

      Io in quel suddetto “blog” ci scrivo e sono Sampdoriano fino al midollo. Ti consiglio di evitare di scrivere simili sciocchezze, visto che non conosci nessuna di quegli utenti. genoano dillo pure a qualcun’altro (e sono gentile)

      • Cicciosestri scrive:

        Secondo me ha ragione Alan

      • alan scrive:

        Se non volete essere presi per genoani evitate di scrivere ESATTAMENTE le cose del muro del pianto. O devo farti l’elenco degli utenti che infangato il Doria ogni singola partita? Chiedi a quello che voleva allagate Marassi prima del derby perchè era sicuro che ci avrebbero dato una meritata lezione e anzi la auspicava.

        • Alx35 scrive:

          Lasciando perdere i particolari, ognuno ha le sue opinioni o bisogna essere sempre allineati perchè splende sempre il sole?
          Per inciso, in quel sito di quelli là ci vengono scritte robe immonde da TSO, quindi evita di paragonarlo a qualsiasi cosa che riguardi il mondo Sampdoria.
          Se vuoi dare lezioni di Sampdorianità accomodati ma a me di certo non ne dai, fenomeno.

  2. Joe Kidd scrive:

    Espulsione assurda quella di Muriel che comunque poteva evitare…ci stava solo il giallo.
    A dire il vero non mi sembrava da rosso neppure il fallo di De Paul.

  3. marco scrive:

    Con questo andazzo l’unico guizzo sarà quello di Puggioni nel raccogliere palloni in fondo al sacco, se le cose rimangono come le ultime domeniche finisce in bellezza il campionato.

    Ma lo so pretendo troppo, d’altronde mettere dietro squadroni del calibro di Crotone,Palermo e Pescara( contro le quali ne hai vinta 1 pareggiate 4 e persa 1) per non parlare di autentiche ammiraglie come Empoli,Bologna e Bibini cosa si voleva pretendere di più???

    • fede scrive:

      L’obiettivo della società lungamente ricordato era quello di un campionato con una salvezza tranquilla.Obiettivo centrato. Per raggiungimento di stelle o Champions, rivolgersi ad altro blog.

    • Michele G. scrive:

      Spero che il tuo post sia ironico! L’Inter battuta due volte? Il Milan battuto a S.Siro? E la Roma sconfitta a Marassi?

      • marco scrive:

        Anche i bibini hanno battuto la Juve eppure tra poco retrocedono.

        Non me ne frega niente di vincere contro la Roma se faccio 1 punto col Crotone.

        • Faso scrive:

          Questione di punti di vista… se faccio 1 punto col Crotone mi girano parecchio ma se batto la Roma o le milanesi a S.Siro godo ed in proporzione molto di più

          • marco scrive:

            Chissà come hai goduto a vincere l’anno scorso con la Lazio allora, dove te l’hanno regalata altrimenti oggi si giocava in serie B.

            Accontentati pure, io pretendo di più.

  4. Tommy scrive:

    FORZA SAMP!
    L’anno prossimo altri 6 punti nel derby!

  5. petrino scrive:

    in una dichiarazione Del neri ha detto che” Danilo ha difeso un popolo”!!!!!!!!!!!
    Non hanno fatto in tempo a togliergli il fiasco, naturalmente a del neri.
    DI essere incomprensibile nella parlata era una sua prerogativa anche quando era nostro allenatore, ma certe belinate da un’ uomo che ha oltre 65 anni se le puo’ evitare.
    Comunque c’ sempre il ricorso.
    L’ importante e’ che quelle mezze cartucce, che sinisa ha chiamato in altro modo, battano il sassuolo e l’ inter batta l’ udinese, cosi’ da salvare il decimo posto.
    Da quando si parla della clausola, della iuve e e altro, scik, non indovina piu’ una .
    Ho letto che muriel, al massimo vale 16/17 mln. non certo 28.

  6. Alup scrive:

    Partita noiosa e mal giocata con giocatori fuori ruolo, Sala Praet Diuricic , con Schick ormai svagato, sostituzioni ritardare e sbagliate Barreto non azzecca un passaggio in avanti ed il famoso gioco del Maestro latita , non si pressa e non si tira mai in porta. Così per fortuna questo campionato sta finendo vedremo il mercato cosa ci porterà’ e soprattutto cosa ci toglierà’.Saluti

  7. Doria65 scrive:

    Non giudico la prestazione perché non l’ho vista.

    Sull’episodio Muriel, è evidente l’ingiustizia, perché non esiste usare lo stesso metro per l’aggressore e l’aggredito. Però Icardi e Palladino me li ricordo bene, e ti assicuro che potendo sarei entrato io a prenderli a sberle, per cui, siccome sono coerente, dico che Muriel ha fatto una cosa indegna, tipica di un bambino viziato, che ora la squadra pagherà salato (non sará solo domenica).

    Quanto al Napoli, in questo momento ci stanno dai 4 ai 6 gol di differenza…

    Un altro grazie alla squadra per come sono scesi in campo…

  8. Daniele da Rapallo scrive:

    Tralasciando Schick, ora è avulso, contro il Napoli è megli avere un Quagliarella in più ed un Muriel in meno vista la prestazione di ieri ennesima incolore.
    Una volta titolasti “la sagra degli errori e degli orrori” ed io spolvererei questo titolo.
    Ennesimo goal preso da un avversari completamente solo; una rete di passaggi snervante in orizzontale con le spalle alla porta avversari; tiri e passaggi sbagliati, contro un avversario tutt’altro che Barcellona. Fallito l’aggancio al Torino che ha fatto di tutto per aspettarci, ora rischiamo che il Sassuolo ci superi, visto che non mi faccio certo illusioni contro un Napoli che tenterà fino alla fine di agganciare il secondo posto.
    Mi dispiace ma sono talmente irritato che non salvo nulla.

  9. Michele G. scrive:

    Sono d’accordo che un giallo, come dice Giampaolo, sarebbe bastato (l’arbitro non se l’è sentita di lasciare l’Udinese in nove), ma, così come mi aveva disgustato quel mezzo uomo che esultò sotto la Sud, provocando i tifosi con il gesto delle mani alle orecchie (Palladino manco lo prendo in considerazione, perché non merita neanche il disprezzo), così ti devo dire in tutta onestà che non mi è piaciuto affatto quel che ha fatto Muriel. Non sono d’accordo, Paola, sul fatto che non abbia offeso nessuno. Forse che siamo solo noi autorizzati ad offenderci quando li episodi li subiamo? Li avesse ignorati, o avesse semplicemente esultato abbracciando i compagni, non degnando di attenzione il pubblico che lo fischiava, avrebbe fatto un figurone. Invece, li ha provocati, invitandoli ad aumentare il volume dei fischi. In quanto a Danilo, lui sì meritevole del rosso, ha fatto ne più ne meno di quello che fecero i nostri con Icardi, dopo l’episodio già citato. Insomma, ammesso che Muriel parta, non è stato proprio un bel modo per congedarsi da noi.

  10. Michele G. scrive:

    Intendevo dire in nove contro undici, naturalmente. Ed inoltre, Icardi era stato ammonito, per la mancanza di rispetto verso il pubblico.

  11. enrico scrive:

    non succede ma se succede …….. non è successo rosicate delegazionisti

    • Paolo1968 scrive:

      Ma chi sei?

    • Fra Zena scrive:

      ed eccoliii!!! Lo sapevo! Dopo mesi di silenzio, spuntano come funghi! Dopo due derby persi, 0-5 dal pescara, 0-5 dall’atalanta, 4-0 a torino, avete perso pure a Palermo contro una squadra inesistente..avete un pubblico che da tutto l’anno si copre di ridicolo, silenzio di tomba ai derby, voltafaccia pazzeschi su giocatori e allenatori, stadio sempre vuoto, riempito ieri solo grazie ai prezzi stracciati …e saremmo noi che dobbiamo rosicare????? La differenza tra noi e voi è che voi siete felici così, vi basta questo! Ascolta, enrico: se oggi siete così contenti, possiamo fare così tutti gli anni se per te va bene! Noi che arriviamo almeno 10 punti sopra e vinciamo i derby, voi che le perdete tutte, vi salvate non facendo neppure 40 punti e inscenate una patetica festa per una vittoria contro una squadra in vacanza da un mese. Siete ridicoli, lo sarete sempre. La vera Genova siamo noi, voi siete sempre più patetici. Saluti

    • fede scrive:

      Enrico mi pare che l’obiettivo del vostro capitano Burdisso fosse arrivare prima della Samp., o sbaglio. Sbaglio ho avete buscato nei derbies. Due manine da Pescara e Atalanta…e io dovrei rosicare?

    • Paolo1966 scrive:

      Molto furbo!!!

    • Massimo Pittaluga scrive:

      io non rosico come tanti altri poco m’interessava ma tu un bel bagno a defe per la stella dopo la vittoria col toro mi sembra dovresti farlo…è il minimo per l’indimenticabile stagione che vi ha visto protagonisti.

    • Joe Kidd scrive:

      In sintesi: represso.
      Salutami i picciotti della nord.

    • Doria65 scrive:

      Ti compatisco, seriamente

      Da ieri tutti i vostri messaggi, e dico tutti, erano di questo tenore. Nessuno che fosse contento di essersi salvato, tutti a sbeffeggiarci. Vivete perché esistiamo, e d’altronde vi capisco visto che oltrepassata Busalla nessuno vi considera di striscio…

      Ti do una terribile notizia, che sconvolgerà la tua esistenza: a me di voi mi interessa 2 giorni all’anno. Gli altri 363 per me semplicemente non esistete. E come me,, almeno altri miliardi di persone….

    • Michele G. scrive:

      ???

    • Lollo scrive:

      Forse non te ne sei accordo, ma hai sbagliato blog…
      Quanto a rosicare…beh lasciamo perdere, anzi ti elenco il tuo albo d’oro ( recente )
      1989: sconfitta della Sampdoria in finale Coppa Coppe
      1992: sconfitta della Sampdoria in finale Champions League
      2009: sconfitta della Sampdoria in finale Coppa Italia
      2010: sconfitta della Sampdoria al preliminare di Champions League
      2010: retrocessione della Sampdoria
      Io francamente mi vergognerei…anzi mi nasconderei

      • gianfra scrive:

        hai dimenticato qualche v ittoria, sei proprio patetico, non vincete mai ma come mai sarà colpa della vecchina forse?

        • gianfra scrive:

          x Lollo :
          avevo letto male errore mio

          • Lollo scrive:

            era rivolto ad Enrico: in pratica i loro trionfi sono le nostre sconfitte…. se c’è qualcuno che ha storicamente rosicato quelli sono i bibini.. ;-)

    • Kreek scrive:

      @enrico

      Grazie per questi mesi di risate, di deliri e di retorica. Solo ora mi rendo conto di quante mutandate ve ne siete fatti! ;)

      E il bello è che, nonostante foste salvi, avete patito fino alla 37° giornata, anche grazie alla sceneggiata senza senso che avete fatto col Chievo :)

      Dite la verità: l’avete fatto apposta per poi fare tutta la sceneggiata finale, con tanto di caroselli, autocelebrazione e tutto il resto, vero?

      Intanto, vi saluta Muriel e portate pazienza per i 2 derby e il -12 in classifica!

    • MrSamp scrive:

      Due derby stravinti, 12punti sopra l’altra squadra, uno spasso vedervi annaspare fino all’ultimo ( 5-0 pescara, 5-0 in casa contro l’atalanta, con il palermo avete fatto zero punti etc etc etc). Ma vi rendere conto che se non ve la regalavano inter e torino andavate giù come piombi nonostante le ultime tre non si possano neanche classificare come squadre di calcio? E la licenza uefa? Niente nenache quest’anno eh?? occhio che dalla prossima stagione servirà anche per iscriversi in serie A.
      Quindi come al solito rosicate voi!
      Ciao sottostanti!!!!

    • gianfra scrive:

      Avete fatto ridere l’Italia e vieni qui a provocare? , sei ridicolo fatti una vita, e salutami la vecchina di via del Piano

    • gianfra scrive:

      vediamo se vi iscrivono al campionato, può ancora succedere

    • Stella scrive:

      E’ uno spazio per tifosi Sampdoriani per cui mi farebbe piacere non vedere piu’ pubblicate le schiocchezze dei bibini
      repressi per non dire di peggio.

  12. Fra Zena scrive:

    Secondo me la sanzione giusta era un cartellino giallo, che comunque avrebbe fatto saltare a Muriel la partita con il Napoli (era diffidato)…a parte questo, sono abbastanza contento del risultato di ieri, che ci consente – calendario alla mano – di avere buone possibilità di arrivare nella famosa “parte sinistra”, che secondo me rappresenta un buon risultato per le prospettive di inizio stagione. Non ho visto la partita, quindi non posso giudicare la prestazione, ma mi pare di capire dai commenti che sia stata bruttina, sulla falsariga delle ultime. Stiamo finendo la stagione a corto di fiato e di idee, cosa che peraltro sta diventando una nostra costante. Piccola statistica personale: a partire dal nostro ritorno in A (2012), abbiamo vinto solo due partite nel mese di maggio in 5 campionati (per la cronaca: 3-2 alla Juve nel 2013, 1-4 a Udine nel 2015). Evidentemente il nostro ambiente, nonostante le dichiarazioni di giocatori e allenatori, non riesce a trasmettere le giuste motivazioni ai giocatori, che si sentono “arrivati” una volta raggiunto l’obiettivo salvezza

  13. Massimo Pittaluga scrive:

    pareggio tra due squadre che ormai mentalmente sono in vacanza come è successo col chievo la domenica prima. il napoli ormai è terzo perchè il genoa a roma salvo va a perdere ma nche noi se giochiamo con la tensione delle ultime gare le prendiamo. servirà una sampdoria al 100% e motivata per colmare il gap tecnico che ci separa dal napoli. a me basterebbe vedere una bella samp che da del filo da torcere al napoli per finire bene la stagione. la stagione alla fine è stata positiva perchè si chiedeva una salvezza tranquilla ed ad un certo punto si sperava anche di poter stare davanti al torino. vada come vada gli obbiettivi reali li hanno centrati. per salire una o due posizioni servirebbero terzini bravi e non smantellare la squadra ma vendere poco e bene. vediamo che succede ma temo alcune vendite importanti perchè ferrero è qui per fare questo sperando chi ha competenze riesca a rimpiazzare bene i partenti.

  14. Stefano_1970 scrive:

    Il problema non é l’espulsione di Muriel.
    Il problema é che da un campo all’altro e Dan un mese alltro vengono applicate regole e/o interpretazioni in maniera CHIARAMENTE NON TRASVERSALÈ.

    Nella vita di tutto giorni accade spesso (…basta fare un giro nei tribunali…) ma come sempre non bisogna piangersi adosso. Il calcio italiano non si presta ad essere un evento sportivo equo.

  15. roberto merlini scrive:

    partita incommentabile: impegno al minimo sindacale, gioco latitante, difesa – come e peggio del solito – inguardabile
    URGE svolta per il prossimo campionato!

  16. luca scrive:

    tutto giusto Paola anch’io spero che i nostri giocatori si ricordino dell’enorme sportività di un certo Reina !!!!! il Napoli và battuto anche se non avrà ripercussioni per la classifica (la Roma non potrà suicidarsi nella giornata del Totti day!) un’ultima considerazione , nelle parole post partita del Dott. Pradè ho recepito una certa vena polemica (mi corregga se sbaglio) nei confronti dell’allenatore incapace di motivare nell’ultimo mese la squadra e alla Società che anche secondo me ha anticipato i tempi per alcune decisioni. Ritengo che il lavoro di scouting sia stato valido ma la fame di denari (per la mancanza di potenzialità economiche) che prevale nella dirigenza porta a decisioni incomprensibili ed affrettate , es Shick andava blindato eventualmente con la clausola rescissoria un mese dopo (sicuramente ad altre cifre ) nelle ultime partite lo vedo risparmiarsi , meno deciso , che sia la conseguenza delle trattative ? idem il sig Giampaolo (che per giunta era sotto contratto) andava blindato un mese più tardi ! con questi risultati ha dimostrato di essere un buon allenatore ma non meritevole (secondo me) della cifra che gli è stata concessa (sempre che sia vera) cosa ne pensa ? buona giornata

    • Paolo1968 scrive:

      Se ti può interessare un mio parere, su Giampaolo sono d’accordo, su Schick… se il giocatore non vuole contrattare una clausola rescissoria più alta (chi lo farebbe col telefono che squilla da tutte le parti dell’Europa che conta?), non è certo la società, che aveva inserito quella da 25 mln, con il coltello dalla parte del manico.

    • Marco62 scrive:

      Prendo spunto anche io per sapere da te come interpreti le parole di Prade’, del campionato oramai inutile discutere, grazie

  17. Lapo scrive:

    E dello scempio della prestazione di ieri l’unico commento di questa rubrica è l’espulsione del bolso Muriel? Mah, si poteva discutere di cose più preoccupanti che non l’esclusione del fantasmino colombiano… By the way: i tifosi non chiedono l’ultimo guizzo: i tifosi, sull’esempio dei giocatori, sono in ferie…

    • Paola Balsomini scrive:

      Sono cinque lunedì che devo scrivere le stesse cose. Credo che nessuno ne possa più

  18. Pino scrive:

    Che Muriel non ci sarà conta poco. Domenica sarà un’altra partita scendiletto per la squadra ospite. Ieri abbiamo fatto pena. nonostante la superiorità numerica, (la gente si lamenta dell’arbitro. Ha negato un evidente rigore ai friulani nel primo tempo) si è riuscito a tirare poco e male in porta. La verità è che quella gente ha avuto la fortuna di vincere un paio di partite con delle sedicenti titolate, ed ha campato sugli allori. Quelle partite han portato punti in classifica che illudono di avere una squadra competitiva, mentre io la vedo pericolosamente destinata, l’anno prossimo, a far vivere un’altra stagione di passione alla tifoseria. Adesso ho capito il gioco dell’allenatore : fa fare una sacco di passaggini a centrocampo, per guadagnare pochi metri, per il fatto che è consapevole che quella gente NON E’ CAPACE DI FARE PRECISI LANCI LUNGHI. Un Cerezo che ti metteva la palla sui piedi con un passaggio di quaranta metri ce lo sogniamo.Quindi, sapendo di aver a che fare con dei brocchi, Giampaolo adotta la tattica del “Passo della formica” Ne esce fuori un gioco stucchevole, noioso, che fa perdere la pazienza. E poi piantiamola col fatto che si sentono già in vacanza. Ma le vediamo le altre squadre come corrono anche se non hanno più niente da dire in questo torneo? E’ proprio l’ambiente SampDoria che è troppo rilassato. Si mandino via tutti questi cialtroni milionari e si prendano degli onesti pedatori italiani. La Società appianerà eventuali passivi di bilancio, e faremo un campionato più grintoso. Basta sbadigli.

  19. Marco - Verona scrive:

    Trovo strano che le due partite che decidono il secondo posto siano entrambe in contemporanea alle 18 di sabato prossimo. Se poi manca Muriel temo che finirà male per noi. Col Napoli ci può stare spero solo che non finisca in goleada che almeno vendano cara la pelle. Ma non mi facci illusioni. Loro vogliono il secondo posto e sono in splendida forma. Noi siamo in calo evidente e non abbiamo altro obiettivo che il decimo posto. Dall’altra parte c’è la Roma con il Genoa. Credo che la Roma alla fine ce la farà ad arrivare seconda, il Napoli vincerà ma non gli servirà a nulla. Tutto sembra andare in questa direzione. Salvo miracoli. Forza Sampdoria

    • Paolo1968 scrive:

      Roma chiede di anticipare per festeggiare con calma l’addio al calcio di Totti senza andare nella nottata (peraltro Totti non ha mai detto di smettere…), lega accetta, Napoli vuole anticipo anche per lei, lega accetta.

  20. Paolo1968 scrive:

    Ieri mi sono “disintossicato” e non ho seguito nulla, solo 3 minuti su telcity, proprio al momento del rigore realizzato da Muriel.
    Non entro nel merito dell’espulsione (che io avrei comminato a Icardi, Palladino e a tutti i cretini che istigano il pubblico, che si sa non essere formato da scienziati di Harvard), quanto nell’osservazione che faceva Eranio.
    Eranio diceva che non è possibile che un professionista, dopo un mese di infortunio, torni in campo con 10 kg di più. Per chi ha visto, davvero il nostro Muriel si è inciccito così tanto in così poco? Era davvero marcatamente fuori forma?
    Per il resto, vedendo anche altre partite e realtivi risultati, non posso che continuare a dire che il campionato dei calcio italiano è una burletta e noi dei fessacchiotti che continuiamo a seguirlo senza fiatare….

  21. Bubu1964 scrive:

    Condivido l’incredulità nell’espellere Muriel per la sua esultanza, anche perchè a noi ogni due per tre ce lo propinano gli ex di turno.Ma mi è sembrata tutta una condotta di gara superficiale e poco attenta da parte del direttore di gara, l’espulsione ad esempio da parte di De Paul un po’ affrettata (certo se penso quelle che abbiamo dovuto subire in passato dico un per uno in braccio alla mamma), di certo l’intervento era duro ma ne ho visti di peggio rimasti impuniti.Detto questo registro l’ennesima delusione da parte della squadra e del tecnico che, ripeto da parecchie settimane, con un po’ di pelotas e voglia di osare, avremmo blindato il decimo posto con una giornata di anticipo.Sinceramente non so se dipenda dalla preparazione o cos’altro(sirene di mercato )ma questi ragazzi è da un mese abbondante che hanno staccato la spina e questo non va bene.Non va bene per i tifosi che pagano per ben altri spettacoli, per la dirigenza che comunque bene o male il suo lo sta facendo ecc. Io sul tecnico mi sono espresso piu’ volte (poi salta fuori il pierino di turno che parla di bibinismo o frasi “io sto con Giampaolo”senza vedere i difetti a prescindere)vedere questa squadra che secondo me ha dei valori importanti, giocare con trame sterili fatte di passaggini che non portano da nessuna parte, mentre gli altri verticalizzano o passano dalle fasce ed entrano come il burro(continuiamo a prendere gol nei primi minuti della gara e questo è sintomatico).Per il futuro spero che sia la società che il tecnico mettano riparo a questa situazione perchè ripeto, con piu’ grinta e magari alternanza di schemi, questa squadra puo’ fare ottime cose, molto piu’ di quello creato quest’anno. Certo come precedentemente scritto ora la palla passa alla società verificheremo tra non molto che intenzioni hanno se smembrano questa squadra o se, facendo opportune plusvalenze, la rinforzano con senso.

  22. Heisenberg scrive:

    L’ epilogo di questo campionato ricorda quello del delio rossi subentrato con Schick nel ruolo di Icardi….meno male che è finito….campionato sufficiente se è servito a mettere le basi per l anno prossimo; totalmente inutile se la squadra verrà smantellata e rifatta ex novo. Assurdo in ogni caso che proprietà e dirigenza pontifichino il 10 posto come avessimo fatto il campionato dell’Atalanta.

  23. Giorgio68 scrive:

    Muriel in meno lo avrebbe avuto ugualmente con un giallo perchè era diffidato.

  24. Sand66 scrive:

    Finale di stagione veramente triste, si poteva conquistare il nono posto ed invece, mi sa, che ci dobbiamo accontentare del dodicesimo (3,5 milioni in meno la società dovrebbe essere furiosa). Domenica il Toro farà una partitella ignobile e il serbo ne sarà pure contento mentre il sassuolo, adesso, sta ingranando forte.
    La Samp si sta facendo la nomea di “squadra trampolino” e non è positivo, vedremo sempre più spesso spettacoli indecorosi da parte di giocatori che dopo essersi messi in mostra tirano i remi in barca sicuri di un più lauto ingaggio da qualche altra parte.
    Se sei scarso sei scarso, vedi Regini, ma se dimostri di non esserlo perché ad un certo punto volerlo diventare? Forse perché non frega niente? Fernades non si riconosce più, Muriel sembra quello di due anni fa, Shick passeggia allegramente, Torreira corre la metà e Praet è in confusione (forse perché è l’unico che hanno detto di voler trattenere).
    L’atteggiamento di questo ultimo periodo è preoccupante.
    Forza Doria sempre e comunque.

  25. angelo scrive:

    Solito copione….i punti fermi sono sempre gli stessi….Torreira , Skriniar, Barreto, Linetty, e pochi altri ieri non presenti. Alcuni interrogativi permangono. L’adattamento di Praet al nostro campionato (o al ruolo?), Djuricic che in precedenza ha mostrato alcune cose belle non più confermate Bruno Fernandes sempre a corrente alternata…..Per l’attacco possiamo contare sul vecchio Quaglia?. Per quanto ancora?….Non certo sulla meteora Scick, già venduto. E Muriel? Finirà per restare per mancanza di acquirenti. La Samp credo sia la sua giusta dimensione, non squadre più titolate ed impegni più seri……..certamente per la nostra dirigenza si prepara un periodo molto impegnativo.

  26. aldo scrive:

    un’annata veramente bella e ricca di soddisfazioni sportive a tutto tondo….è un vero peccato “sporcarla” con prestazioni da “scapoli ed ammogliati”…..muriel ha parzialmente riscattato gli errori fatti nel primo tempo….non ultimo il passaggio nel “nulla” quando sulla sua sinistra si faceva notare schik ….poi è riuscito a scendere ai livelli di alcuni suoi “colleghi imbecilli” facendosi ingiustamente sanzionare…..poi credo che sia inutile irritarsi con altri giocatori per le prestazioni….quelli sono…altre squadre non li acquisterebbero certamente….speriamo nel prossimo anno…si venda bene e si compri meglio…

  27. alberto Ravot scrive:

    Pinzani e’ un arbitro scarso della Lega di serie B, figuriamoci in A. Se lui, Nasca, Pezzuto etc. sono il futuro stiamo freschi. Comunque la Samp come al solito finisce il campionato a meta’ Aprile anche se quest’anno bisogna essere moderatamente soddisfatti. Abbiamo vinto due derby, due volte a Milano, abbiamo battuto Inter Roma e Torino a Genova e giocato diverse buone partite. Altre volte abbiamo giocato un calcio lezioso e noioso, ma abbiamo una squadra piena di “bambini” venuti da un altro mondo e di piu’ non si poteva fare.A me personalmente Giampaolo non entusiasma (troppo integralista), ma ditemi,a parte gli allenatori delle prime cinque, quale allenatore ha entusiasmato quest’anno (forse salvo solo Nicola). Alberto

    • Paolo1968 scrive:

      Nicola è entusiasta perché ad un certo punto tutti si sono scansati per non so quale motivo, noi compresi. E perché pare che già Cairo lo voglia al posto di Sinisa…. Peccato che la juve voleva vincere lo scudetto a casa sua, sennò un pareggino lo tirava fuori anche lì…. potrei scommettere che l’empoli ha un piede in serie B….

  28. Sammy scrive:

    ma almeno aggiornate l’articolo su Schick, Orsolini in comproprietà? Ma non esistono più le comproprietà su dai…..

  29. meistro scrive:

    Ennesima partita……. ” esaltante “…… non un tiro in porta, zero dribling, zero accellerazioni, migliaia di passaggetti di due metri che non portano a nulla e non fanno avvanzare la squadra, terzini che continuamente passano la palla indietro, velocità della squadra……da pensionati, giocatori avanzano camminando. Il mister vuole giocare come il primo Barcellona di Guardiola. Dimentica un ” piccolo ” particolare: i giocatori del Barcellona erano di un altro pianeta, la palla girava molto velocemente e quasi sempre le azioni portavano al goal. Il prossimo anno con questo gioco sicuramente ………riempiremo lo stadio.

  30. meistro scrive:

    Avanzare

  31. gianfra scrive:

    Sono d’accordo , reazione spropositata, e poi del neri (balbuziente) che parla di popolo, ma quale popolo… Di popolo si parla solo quando c’è uno Stato o una nazione

  32. Edoardo scrive:

    Triste finale di campionato del Doria. Poca benzina nelle gambe e tanti giocatori con la testa sul mercato già da parecchie domeniche. Ma il nostro obiettivo era una salvezza tranquilla e toglierci qualche soddisfazione con le big e se aggiungiamo anche i derby vinti direi che per quest’anno tanto basta. Ovviamente la squadra verrà mezza smantellata e il prossimo anno sarà un’altra storia. Giampaolo anche se è un po’ integralista io lo promuovo e me lo terrei ben stretto perché tutto sommato ha tirato fuori il 120% dalla rosa che aveva a disposizione e questo mi sembra un risultato apprezzabile.

  33. luigi scrive:

    Cara Paola concordo con l’articolo espulsione assurda e incomprensibile icardi ha fatto di peggio però se questi signori sbagliano con una grande poveri loro sai che telefonate che arrivano ai loro capi dall’alto se non fanno il loro dovere con le medio piccole non accade nulla purtroppo la sudditanza esiste. Lo avesse fatto Higuain o Totti non sarebbe successo nulla per il resto prestazione da vomito in più allenatore che continua a dire sempre le stesse cose: difendiamo il decimo posto, i ragazzi hanno fatto un buon campionato, sarà ma a me i conti non tornano.

  34. Renato scrive:

    Cara Paola e Cari Amici e fratelli di tifo,
    Sinceramente il finakle di campionato lascia l’amaro in bocca,.diciamo che si e’ ovinato molto di quello che era stato fatto di buono..gli entusiasmi hanno scemato perche’,visto il nostro ruolino, ci si aspettava l’ottavo posto che avrebbe reso piu’ denaro ed eliminato la fase inziale della coppa italia.Purtroppo noi abbiamo la maledizione delle ultime 10 del girone di ritorno,gia’ con Sinisa ci facemmo rimontare una enormita’ di punti dai cugini e perdemmo .di fatto l’europa,salvo poi concuistarla per defaiance finanziarie dei dirimpettai,con Montella stendiamo un pietoso velo,con Gianpaolo e’ lo stesso..purtroppo non sappiamo alzare l’asticella,una volta raggiunta la salvezza non si gioca piu’.
    Sinceramente io con “il maestro di calcio nion mi divertito,il calcio significa avanzare e non giocare in maniera ossessiva in orizzontale senza guadagnare metri e poi..la famosa linea perfetta di Gianpaolo, che si alza a tempo,quali risultati ha partorito?Abbiamo beccato 51 gol…poco meglio del Crotone.
    Il grande Zar Pietro ha criticato il modo di difendere di Giampa guardando la palla e lasciando l’uomo e penso abbia ragione.
    Lo dico adesso quando nessuno lo dice,io credo che “il maestro di calcio” non finira’ la stagione sulla panca della Samp..e’ un mediocre e la carriera parla per lui..se a 50 anni la squadra piu’ importante che hai allenato e’ la Samp perche’ i precedenti parlano di Empoli e(addirittura) Cremonese in lega pro….non penso che abbia la caratura per guardare oltre il suo limite.
    Lasciamo perdere sull’espulsione di Louis..non era giusta ma nemmeno la prima espulsione per i Friulani era giusta..compensazione.Consideriamo il fatto che, senza rigore,sarebbe arrivata l’ennesima sconfitta e domenica con il Napoli ci vorra’ il pallottoliere..spero non siano 7 come a Roma.
    Tutto l’entusiasmo creato si e’ spento e si vedra’ con la campagna abbonamenti.
    Personalmente io non lo faro’,adesso arriveranno le solite idiozie…..inutile dirmi di andare dall’altra parte perche’ e’ una battuta scontata,ridicola e porta oltraggio solo a chi la fa.Sono abbonato da 35 anni e mi sono stufato di farmi prendere in giro dalla troika Ferrero,Romei,Osti che vogliono usare la maglia della Samo come un supermarket senza nessun rispetto per i tifosi visto che il “filmaro” non conosce neanche la storia!

    • fede scrive:

      Caspita Renato, proprio nell’anno nel quale si è visto un minimo di gioco, Lei abbandona ?Capisco che quest’anno sono 25 anni dalla finale a Londra, però essere ancorati ai vecchi fasti.Il cosiddetto supermarket si fa, tranne la juve lo fanno tutti, perchè purtroppo non c’è nessuno sceicco alle spalle, ma Lei dovrebbe saperlo. Comunque non sentiremo la Sua mancanza.

    • aston scrive:

      Mi pare che la società che ha fatto un ottimo mercato entri poco o nulla nel finale da campionato sciatto che stiamo facendo.

      Mi pare che la causa sia da addebitare solo all’area tecnica. Sul mister luci ed ombre; ultimamente le luci sono proprio fioche.

      a.

    • Stefano_1970 scrive:

      Occorre mettere sulla bilancia alcune consoderazioni:
      - strutturalmente la rosa é atleticamente leggera da parecchie stagioni. I giocatori li paghi poco, uno su dieci ti dà la plusvalenza mentre il resto ha lacune tecniche o atletiche. Senza i soldi delle TV (la Vilola prende 30 mln in più della Samp ) é difficile (e non impossibile) riversare in maniera costante e costruttiva il denaro su investimenti ed ingaggi che mettano i giocstori nella posizione di riflettere lucidamente.
      - mancando un certo tipo di fisicità manca di conseguenza la densità nei vari reparti. Si difende e si attacca in pochi ergo si segna poco e si subisce molto.
      - tecnicamente sugli esterni oltre alla parte atletica manca la parte tecnica quindi non riescono a creare superiorità
      -ricordo Allegri al Cagliari. Non vinceva scudetti.

  35. Daniele da Rapallo scrive:

    Fosse anche una questione di preparazione studiata in un certo modo ?

  36. francesco scrive:

    Ma Pradè che ruolo ha nella società? e perchè non rinnova? altro caso Braida? non mi meraviglia questo ambaradam con giocatori venduti già a marzo,allenatore che andava valutato alla fine e per paura che scappasse si sono affrettati a rinnovare…..ma per piacere ma chi lo voleva uno che più ottuso di questo è difficile trovarlo anche tra i talebani con il suo pseudo gioco finalizzato a passaggini da oratorio macchinoso e noioso altro che bel gioco tanto enfatizzato corroborato da filippiche tipo :dobbiamo,facciamo,valutiamo,prestazione,poi la domenica ci tocca vedere schifezze a piene mani ma bastaaaaa.!!! Vedremo il prossimo anno se ci saranno le squadre materasso di turno altrimenti la vedo dura se oltretutto hanno scambiato la Samp per un supermercato. Quello che mi rammarica e che non riesco ancora a metabolizzare è la pochezza economica della società dopo aver avuto i vari Mantovani e Garrone anche se qualcuno si dimentica che ci ha salvato dallo scomparire dal panorama calcistico nazionale. Della partita non dico niente tanto mi ha disgustato ma ormai è diventato un refrain il nostro finale di stagione da qualche anno a questa parte. Non resta altro che sperare che in futuro giri tutto per il verso giusto. AI posteri l’ardua sentenza!!

    • Sammy scrive:

      si sono affrettati a fare rinnovare Giampaolo perchè aveva già l’accordo con la Fiorentina in mano….altrochè….. e da li è iniziata la vacanza di squadra e allenatore….

  37. P.SOLARI scrive:

    Ognuno ha le proprie opinioni, la mia e’ che ho visto finali di campionato ben piu’ obbrobriosi di questo ( e non solo della Samp ….. ), mi tengo il buono visto fino ad inizio
    Aprile , con qualche bella soddisfazione che da un po’ mancava; certo, qualche topica con formazioni che l’ anno prossimo saranno in B poteva essere evitata …… ma la rosa e’ “giovane” e qualche distrazione ci puo’ stare . Alcuni sono cresciuti molto, altri scarsi erano e tali sono rimasti ( da cedere ….. ), altri non riescono a maturare ( vedi episodio di ieri ….. ). Vediamo che scaturira’ dal “mercato” ed incrociamo le dita.

  38. Rocco Borgoratti scrive:

    Il malumore e’ tangibile e palpabile..i nostri sono due mesi che non giocano piu’!perche’ comportarsi cosi’?Eppure ogni singolo giocatore avrebbe da guadagnare fornendo ottime prestazioni…lieviterebbe il cartellino,potrebbero chiedere di piu’ di ingaggio.
    L’episodio, secondo, me chiarificatore e’ stato dopo i 7 gol di Roma subiti dalla Lazio,un tifoso si aspetta grida nello spogliatoio,ritiro imeddiato e,inmvece,cosa succede?gianpaolo concede un giorno di riposo in piu’..lunedi e martedi co ripresa il mercoledi!!!Quasi un premio per la “splendida” prestazione..incredibile!
    Gianpaolo non e’ all’altezza di vivere un campionato da protagonista..vive solo di fiammate dei singoli con un gioco di una noia mortale,tutto in orrizontale,se hai problemi di sonno vediti la parttia con l’Udinese..meglio del lorazepam!
    Questo allenatore iniziera’ ma non finira’ il campionato sulla nostra panca..scommettiamo?

  39. NYC scrive:

    credo che il pari di ieri ci porti il decimo posto…per il resto 7-8 partite giocate con la lingua di fuori.

  40. Bubu1964 scrive:

    Enrico non meriteresti neanche una minima considerazione ma siccome sei un meschinetto dovresti preoccuparti e non poco del tuo cricket e crockett per il prossimo futuro, invece di venire a sussarlo qui.Il tuo Cenua con 70 milioni di debito col fisco, non credo sia molto appetibile visto che il Joker si è stufato di voi e dei vostri atteggiamenti antisportivi cominciate a preoccuparvi dell’iscrizione per il prossimo campionato!!

  41. robbynho scrive:

    ancora una volta i commenti del mister sono da delirio: abbiamo dato tutto, maglie sudate, tiriamo al 10 posto. o si crede che siamo scemi oppure è lui che è rimbambito. squadra indecifrabile, terzini da incubo, centrocampisti che non tirano in porta nemmeno a morire, mezzapunta da torneo a 5 e poi il solito gol dopo pochi minuti. grazie mister per le vittorie nei derby, grazie per aver vinto con inter, roma e milan, ma il resto è da paura: e il prossimo anno ci sei ancora tu! che brividi!!!!!!

  42. Martino Imperia scrive:

    A me appare tutto chiaro.

    Questa squadra aveva un obiettivo.
    E’ stato raggiunto in anticipo.
    Ci si è tolti anche (anche) qualche soddisfazione.
    Calo delle motivazioni.
    Calo del rendimento.

    ma un errore per me lo si è fatto, e francamente non so se sia di Giampaolo o più indotto dalla società.

    Quello di non sfruttare il tempo e le partite che avevamo a disposizione per esplorare giocatori in rosa che poco o nulla avevano giocato.

    Amuzie, Cigarini, Budimjr il portierino polacco e qualche altro giovane, per me andavano provati, senza paura tanto non cambiava nulla.

    Si è preferito “far vetrina” con I giocatori più richiesti…
    Che , come Shick contro l’Udinese, sembravano l’ombra di loro stessi evidentissimamente con la testa altrove.

    P.s. la sensazione di essere una squadra “in funzione” delle Big Italiane è evidente e per me desolante.
    Non è una novità. il nostro destino, rebus sic stantibus, è questo.
    Sopravvivere vendendo I migliori.

    Ma cribbio, il giorno che si pappano Shick almeno non congratuliamoci per l’ennesimo scudetto di un campionato mai così disequilibrato!!!! Preferisco il Ferrero da battaglia per un equa spartizione dei diritti TV.

  43. marco scrive:

    Dopo un campionato dove Milan Inter e Fiorentina hanno fatto pietà, il Torino del messia serbo, che si crede di essere L’allenatore perfetto ancora meno, si poteva tranquillamente puntare ad un piazzamento di prestigio, anche OTTAVO .

    Invece no, come al solito qui si tende ad accontentarsi, mai un moto d’orgoglio,mai una volta che si voglia rischiare, osare.

    Abbiamo più sconfitte che vittorie, meno di 50 punti su 114 disponibili , eppure tutti a gridare al miracolo sportivo.

    • alan scrive:

      Solito schema. Prima del campionato scrivevi che eravamo da retrocessione adesso facciamo pena perchè non siamo arrivati ottavi. Scommetto che tra un post e l’altro stai festeggiando la salvezza con un tuffo a de Ferrari che tra l’altro ti serve per lenire i bruciori per i due derby

  44. luca scrive:

    domanda secca per Paola : è vera la notizia diffusa da voi ieri dell’offerta Juve ? se fosse questa (secondo me) accetterei subito ! attendo sue, buon lavoro

  45. Cicciosestri scrive:

    IO STO CON GIAMPAOLO!

  46. maurosampbolzano scrive:

    un plauso alla storia allegra della primavera di Pedone complimenti ragazzi avanti così almeno qualcuno di non bollito in blucerchiato c’è, in alto i cuori

  47. Kreek scrive:

    Per me la Sampdoria valeva un 10° posto, quest’anno.

    E al 10° posto si trova. Nelle prime 10 l’intruso è l’Atalanta, l’assente è il Sassuolo.

    Il Toro delle meraviglie (?) è 9° a soli 2 punti di distanza.

    La partita di Udine, come quella col Chievo, è partita di fine stagione. Normale che i ritmi calino. Il campionato della Sampdoria è terminato con la rete di Babacar, normale che manchino un pò di stimoli.

    Alla fine la salvezza sarà a quota 35. E, mal che vada, abbiamo fatto già 8 punti più dell’anno scorso, vinto i 2 derby. E delle prime 9 abbiamo battuto la 2° in classifica (Roma), Milan,Inter (2 volte), Atalanta, Torino, abbiamo giocato alla pari con la Fiorentina. Solo la la Lazio e la Juve (in casa sua) ci hanno messo davvero sotto. Solo io mi ricordo, al ritorno, DaniAlves(!) fare sceneggiate sotto i distinti per perdere tempo, visto che attaccavamo?
    A Napoli ce l’hanno “rubazzata” e vediamo domenica.
    Per contro abbiamo lasciato troppi punti contro le ultime 3 (7 su 18 disponibili).

    Squadra con tanti giocatori giovani, di valore e di proprietà. Allenatore nuovo che ha finalmente dato un gioco un’identità e grinta alla squadra (molte le rimonte).
    Ci sono le premesse per fare bene. Staremo a vedere.

    Ultima, ma non meno importante. Ieri grande Primavera e grande pubblico a Marassi: bravi!!!

    • Daniele da Rapallo scrive:

      Concordo con te al 1000 X 1000. Miglior riassunto non si poteva fare.
      L’unica cosa che io non riesco a vedere, forse perchè non mi intendo di calcio (e qua chiedo un parere a tutti voi amici del blog..) è sto famigerato gioco di Giampaolo. Non rieco avedere questo gioco così efficace, con le fasce che non vengono sfruttate. Del resto non si ha la prova del 9 su cosa avrebbe fatto per esempio Pioli che era il candidato numero 1 in estate.
      Sempre da profano di calcio giocato, non riesco a capire la mancanza di stimilo finale. Hai un torrino da raggiungere ed un eventuale nono posto; perche devi calare ? Boh.? Me lo spiegherei meglio con un calo di forma fisica dovuto a scelte di preparazione estiva.

      • Lollo scrive:

        come ha scritto un blogger il nostro campionato è finito con il gol di Babacar, il motivo credo sia un mix di fattori: voci e trattative di mercato, calo fisico, mancanza di stimoli che ti facciano sputare la milza in campo ( il nono posto non lo è o quanto meno non equivale ad una zona Europa League, non parlo di Champions perchè è utopia, e nemmeno ad una retrocessione ) , forse però il finale si poteva gestire meglio provando qualcuno dei giocatori poco o nulla impiegati…

  48. Andrea scrive:

    Ecchecz, ma non siete mai contenti:

    - salvezza raggiunta con parecchie giornate di anticipo
    - 2 derby su 2 vinti (stravinti)
    - squadra che gioca un buon calcio per buona parte del campionato
    - strisciate milanesi battute in casa loro
    - rosa tra le + giovani della serie A con perle di assoluto valore (Schick, Torreira etc.)

    E dopo tutto ciò qui dentro è pieno di prefiche che piangono disperate e cassandre che prevedono futuri apocalittici. Incredibile.

    • Doria65 scrive:

      Io sono tutto sommato contento del campionato e delle cose che hai detto. Lo sono molto meno di avere scientemente buttato due mesi di campionato, senza i quali si arrivava tranquillamente ottavi.

    • marco scrive:

      Belin ma scherzi davvero?????

      Con squadroni del calibro di Empoli,Palermo,Crotone,Pescara,Chievo,Cagliari,Bologna è già tanto se non siamo retrocessi.

      Poi campioni come Dodò,Budimir,Regini,Berezinski,pavlovic,Barreto.

      No dai fai il serio.

      Qui tutti sarebbero contenti di vivacchiare in lega pro, figurati se qualcuno si offende a perdere una partita con 7 gol al passivo.

      Grazie a tutti per questo emozionante campionato, chiuso con ben 48 punti record assoluto per la SAMPDORIA.

      • Faso scrive:

        vivacchiare in lega pro ???
        Guarda che sono altri quelli che hanno bazzicato da quelle parti… :-)

        • marco scrive:

          Belin manco il sarcasmo conosci?????

          Questa è la pagina della SAMPDORIA, per me quelli che menzionate sempre manco esistono.

          • Faso scrive:

            scusa ma il marco che ha scritto al punto 3 e controrisposto tirando in ballo proprio i bibini ?!?!?!
            - sarcasmo + coerenza

    • Fede scrive:

      Sono genoani

  49. Marco62 scrive:

    Renzo Parodi paventa la cessione ad un fondo arabo, possibile che ogni estate e la stessa solfa, cediamo tutti, società in vendita……è bastato che i dirimpettai grazie a regali si sono salvati per diventare nuovamente una squadra da battere e noi subito una società in smobilitazione….X favore se avete notizie vere ditele altrimenti astenetevi grazie

    • Doria65 scrive:

      Hai perfettamente ragione.

      Da lunedì, sembra che gli altri siano i campioni d’Italia, noi in smobilitazione…

      Abbiamo la stampa contro. Da sempre

    • Massimo Pittaluga scrive:

      In caso fosse vero non è mica che un fondo debba essere peggiorativo. magari un fondo appunto ha capitali (il milan del resto lo ha preso un fondo e non solo il Milan). ovvio che spersonalizzi la proprietà ma se la proprietà è ferrero che ha poco risorse di meno è difficile averne. dall’altra parte ha fatto quest’anno un lavoro buono e non solo con la prima squadra facendo tante plusvalenze e allestendo una squadra da metà classifica guadagnando e mettendo in attivo la società e facendo l’accademy. insomma seppur non mi piaccia ferrero bisogna anche riconscere che qualcosa di buono è stato fatto. per vedere di più ci vorrebbe una proprietà un po più forte che possa tenere qualche giocatore che sboccia e venderlo un po più avanti, sacrificare giusto un gioiellino all’anno e reinvestire ma credo che questa proprietà non ne abbia la forza e neppure la volontà, quindi se venisse anche un fondo con però un poco più di liquidità a me non darebbe tutto questo fastidio. rispetto al Genoa la Sampdoria è sana ed in attivo ed ha giocatori con mercato in numero e qualità superiori al Genoa. Non mi preoccuperei della stampa avversa mi preoccuperei se avesimo 70 mln di debiti e pochi giocatori buoni in casa. oggi la situazione della sampdoria è buona e se arrivasse una proprietà che potesse investire qualcosina di più e vendere un poco di meno in due o tre anni arrivare ad un livello tipo fiorentina sarebbe un bel vedere. un cambio di proprietà se migliorativo perchè dovrebbe spaventare

      • Marco62 scrive:

        Infatti non discuto un eventuale cambio se migliorativo, ma il fatto che ogni anno e la stessa solfa, alla fin fine il tanto odiato Viperetta sta dando vita ad un progetto interessante, se aiutato da qualcuno X aiutare ad alzare la famosa asticella ok ben venga, ma X favore non sparate ma notizie certe

  50. Jett scrive:

    L’anno scorso la Samp rischiò la retrocessione ma a salvezza raggiunta non abbiamo assistito a patetiche, ridicole manifestazioni di giubilo come bandiere sui terrazzi, caroselli o raduni in piazza.
    Il Genoa quest’anno ha raggiunto la salvezza, in un campionato di infimo livello, alla penultima giornata:
    non ha, come da anni succede, ottenuto la licenza uefa perchè ha pendenze e conti non in regola (e la documentazione è la stessa che si deve presentare per l’iscrizione al campionato);
    ha un allenatore che piange disperato in sala stampa e prega i santi con tanto di rosario in campo;
    ci sono indagini, che partono da una denuncia di un suo ex allenatore, su presunte infiltrazioni malavitose nella tifoseria;
    ci sono indagini sulla società per la serissima questione Infront;
    hanno un bel po’ di debiti;
    comunque loro sono e saranno sempre quelli della retrocessione in C per illecito sportivo.

    Ecco questi, udite udite, si sentono di sfottere noi che siamo 10, abbiamo vinto 2 derby, siamo sopra per la 57 volta su 68, abbiamo licenza e conti in regola nonchè sviluppo di strutture con investimenti sui giovani…come se avessero fatto un campionato migliore …paradossale.
    Poi loro non sono repressi, non sono frustrati, non vivono 24h su 24 delle nostre vicende disperandosi per vittorie e festeggiando sguaiatamente per gli insuccessi.
    Pure su una nota pay tv li hanno “marchiati”.
    Grazie a Dio, come Boskov diceva, noi siamo noi…
    Umana compassione, no odio.

    • Tommy scrive:

      Ottima disamina. Aggiungo che, nel caso dei bibini, trattasi di casi patologici, fenomeni antropologici e zoologici, studiati molto bene più o meno 30 anni fa da un tal Desmond Morris (quello a cui Gabbani si è ispirato nello scrivere ‘la scimmia nuda’ e relativa canzone). Il libro è la ‘La Tribù del Calcio’, per chi interessa.
      P.S.Sono andato a cercare… è del 1981 e ricordo ancora quando venne in Italia, in alcune trasmissioni, a presentare il suo libro.

    • Fabio scrive:

      Non c’è stato alcun carosello, in nessuna piazza. Ti sbagli.

  51. claudio61 scrive:

    Considerazioni di fine campionato .
    Premetto che tifo Samp da quando sono nato, se non prima !!, non sono un bibino !
    All’inizio del campionato, avrei messo la firma per i successi contro le big, nel derby , e una salvezza conquistata con parecchie giornate di anticipo (attenzione pero’ che il fatto di aver chiuso prima e’ dovuto in gran parte ad un campionato disastroso delle ultime squadre, come credo non accadesse da anni!), e soddisfazione per essere davanti di un bel po’ a quegli altri : non e’ una mia priorita’ , ma un valore aggiunto piu’ che altro per rispondere a tono ai cugini : gli anni che ci stanno davanti anche di un punto sembra vincano la Champions !!!
    Premesso questo , ritengo preoccupanti le serie infinite di prestazioni negative , ricordo almeno tre filotti , compreso il finale di stagione.
    Si dice che non abbiamo dei grandi giocatori ( a parte qualcuno), pero’ io non mi sento di ritenerli peggiori di quelli dell’Atalanta …, e allora ? dove la sta la differenza ?
    Nella mancanza di stimoli ?
    Nella preparazione ?
    Nelle strategie , nella tattica , nel modulo ?
    Mi sembra che se fosse cosi’ , questi punti avrebbero un comune denominatore : Giampaolo.
    Quindi … IO NON STO CON GIANPAOLO.
    Poi onore al merito per i risultati positivi ottenuti, ma quelli negativi , soprattutto i punti non presi con le tre squadre peggiori del campionato e i sette goal rimediati dalla Lazio , non mi sono piaciuti.
    Poi e’ chiaro che questo e’ stato un campionato migliore di quello dello scorso anno, in cui avevamo davvero rischiato , ma non e’ che ci si debba accontentare sempre.
    Se abbiamo sconfitto delle big e direi anche meritatamente , avremmo potuto osare di piu’ e qui torniamo al punto di cui sopra.
    Forza Samp !!

  52. ale scrive:

    Complimenti a Quagliarella per il premio “Gentelman”. Tra l’altro uno dei pochi in crescendo nel finale di stagione.
    Secondo me uno da tenere anche quando smetterà di giocare.

    Dai ragazzi, lasciateci negli occhi una buona prstazione!

    Avanti Sampdoria!

  53. ale scrive:

    Gentleman

  54. vincenzo scrive:

    Sampdoria Torino campionato primavera play off si gioca domenica 28 maggio 2017 alle ore 14.00 a Bogliasco: c’è il tempo per andare tutti a Bogliasco e poi tutti allo stadio!: i ragazzi e mister Pedone meritano un grosso supporto anche se non si gioca a Marassi (peccato)

    Forza Sampdoria

    p.s.: se si devono vendere i giocatori meglio farli andare via subito e non tenerli 1 anno in “stand by”: è controproducente e inutile!

    • Michele G. scrive:

      Vincenzo, per quanto riguard il tuo P.S., direi che, se un giocatore te lo pagassero e lo lasciassero ancora un anno, sarebbe accettabile, sia che confermi di essere bravo (e così te lo sfrutti ancora un anno), sia che, invece, deluda, ma tanto te lo hanno già pagato e son cavoli di chi, l’anno dopo, se lo prende (in tutti i sensi :-) ).

      • Lollo scrive:

        Quello che dici non fa una piega, ma il rischio è che il suddetto giocatore incominci a tirare indietro la gamba già da Gennaio….

  55. petrino scrive:

    si parla del genoa che ha 70 mln. di debito con il fisco. Sono da aggiungere altri 70 con le banche.
    In piu’ preziosi deve trovare 100 mln. per riacquistare la quota di giochi preziosi ceduta a termine ai cinesi. Ve lo ricordate quello a cui fu fatta fare passerella sotto la nord, spacciandolo per acquirente???
    Ricordarsi che preziosi porto’ in fallimento il como e il saronno. E questa e’ cronaca.

  56. Bubu1964 scrive:

    Ma il brecidente dei volatili spennacchiati non ce la fa proprio a non tirarci sempre in ballo.Invece di essere felice come tutti i suoi accoliti della salvezza raggiunta, in un campionato che, a memoria, non ricordo essere stato piu’ squallido di questo dove chi vinceva si sapeva da dicembre e chi perdeva anche, che fa ci tira in ballo sul fatto che l’anno scorso abbiamo rischiato la retrocessione e che loro quando noi siamo andati in B hanno battuto le pericolanti facendo il loro dovere…Ma vai anche tu a fare il bagno a defe che ne hai bisogno..che squallore di personaggio.

  57. Massimo Pittaluga scrive:

    su schick Paola son d’accordo coi tuoi ospiti. se lo vendono meglio che vada. la samp incassa e lui va altrove. io vorrei rimanesse ancora perchè è un campione in erba e un giocatore elegante e bello da vedere in campo ma rimanere in prestito qui dopo la cessione forse sarebbe negativo. un conto è se lo acquista la juve e te lo gira un conto è se lo comprano da te e te lo lasciano. comuqnue 25 mln sono sempre 25 mln e sono oltre 20 di plusvalenza quindi proprio un disastro non sarebbe. se la juve lo acquista e lo rivendesse un domani dovrebbe farlo a 50 per fare una plusvalenza superiore quindi direi che alla peggio alla samp arriva denaro da reinvestire. certo che se vanno via schick e muriel assieme devi rifondare l’attacco e sostituire due giocatori da 23 24 gol in due e non è facile

  58. romerl scrive:

    bravo vincenzo: tenere schick ancora un anno può servire a chi lo compra e magari anche lui ma di certo non a noi: prego si accomodi da chi gli mette sul piatto 1,6 mln

  59. P.SOLARI scrive:

    Un plauso alla Societa’ per lo splendido lavoro di Bogliasco, davvero bravi …. Ferrero aveva promesso di farlo ed ha mantenuto, cosa rara di questi tempi ; sara’ un po’ sopra le righe ogni tanto ( ma da un po’ succede meno ) ma diamogli atto del buono che sta facendo. Piu’ avanti vedremo ….

  60. alex scrive:

    A bogliasco lo sanno anche i magazzinieri, prade’, schick e muriel partiranno. linetty, skriniar e torreira sui blocchi di partenza.
    invece di totti alla samp, ferrero alla roma!!
    alla fine della favola la ERG rientrera’ delle spese…..
    sara’ un’ estate calda!

Adios, caro Schick

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik

Una stagione da applausi

Che poi, diciamolo, alla fine il risultato contava poco. Sugli spalti si tifava soprattutto il secondo posto della Roma ai

Breve storia triste: Muriel salta il Napoli

Ma ve lo ricordate Icardi dopo Samp Inter, oppure Palladino dopo un derby sotto la Gradinata Sud? Non amo parlare

Riscatto a metà

“So e conosco la forza e la potenziale della mia squadra, non mi sono illuso quando giocavano bene e non