Avanti mister

10 apr 2017 by Paola Balsomini, 74 Commenti »

Il pareggio, che probabilmente è il risultato più giusto, alla fine ha scontentato tutti: la Fiorentina che ha detto addio ai sogni europei, la Samp che avrebbe voluto festeggiare con una vittoria il rinnovo del contratto di Giampaolo. Pazienza se alla fine Babacar ha spento i sogni di gloria dei blucerchiati che avrebbero voluto bissare il successo di lunedì con i nerazzurri. Pazienza se la Samp non è ancora riuscita a fare quel passettino in avanti per tentare di raggiungere la formazione di Sousa. A Schick e  compagni manca ancora qualcosa per raggiungere il livello dei viola, ma i blucerchiati hanno saputo giocarsela comunque alla pari. Inevitabile, quindi, pensare alla prossima stagione. Basterebbe poco per ripetere questa bella annata, magari blindando qualche giovane promettente pur con il sacrificio di  Muriel, magari trovando la quadra con le piccole, ciò che da settembre  è mancato a questa Samp. Che resta bella, avvincente, divertente. Come il gioco che ha saputo dare Giampaolo alla squadra. E allora, come ha detto la Sud lavoro, serietà, rispetto…avanti mister

74 Commenti

  1. NYC scrive:

    Bella partita aperta a qualsiasi risultato.
    Alla fina il pari mi va benissimo.

  2. Paolo1968 scrive:

    A me sinceramente ha accontentato parecchio, anzi…. mi ha riconciliato per un pomeriggio col calcio: clima festoso, come dovrebbe essere sempre, due ottime squadre, 4 gol, nessuno si è sottratto, nessuno ha perso tempo, nessuno ha fatto scene, arbitraggio ottimo… poi ho un debole per la Fiorentina.
    Contentissimo.

  3. Fra Zena scrive:

    Partita difficile, ma la squadra ha saputo stringere i denti e cavarsela, anche con un po’ di fortuna. Direi che la Fiorentina, insieme alla Lazio e al Cagliari (!), è la squadra che ci ha più messo in difficoltà quest’anno, nel senso che ci ha impedito di di fare il nostro gioco per larghi tratti della gara. Secondo me, visto che si giocava sotto il sole delle 13, sarebbe stata forse più saggia una migliore gestione delle energie, invece ci siamo un po’ spremuti nei primi 20/25 minuti e siamo calati nella ripresa. Va bene così comunque, di fronte all’impegno e alla grinta prodotti da questa squadra c’è sempre da applaudire. Non dimentichiamoci, poi, che senza Muriel davanti si perde un’alternativa importantissima. La partita di ieri, in ottica futura, ha comunque mostrato alcune cose: Schick non ha fatto male, ma quando parte dal primo minuto non è la stessa cosa, quindi si dimostra intelligentissima la gestione che ne ha fatto Giampaolo in questa stagione; Dodò non è un giocatore di serie A, è riuscito a far passare Tello per Garrincha; Praet infine, ieri era avulso dalla partita tecnicamente e mentalmente, non è la prima volta e la cosa inizia a preoccuparmi: siamo sicuri di voler puntare su di lui il prossimo anno?

    • ROBY LEVANTE scrive:

      Praet è più forte di Barreto e Linetty ma è più trequartista che mezzala e dal momento che siamo deboli sulle fasce è costretto a difendere e meno ad offendere; per quanto riguarda Dodò dico solo che è riuscito perfino a farmi rimpiangere……Regini,il che è tutto dire.

    • Gipo Samp scrive:

      Praet è più forte di Barreto e Linetty ma è più trequartista che mezzala e dal momento che siamo deboli sulle fasce è costretto a difendere e meno ad offendere; per quanto riguarda Dodò dico solo che è riuscito perfino a farmi rimpiangere……Regini,il che è tutto dire.

  4. Daniele da Rapallo scrive:

    Ottima analisi Paola.
    Aggiungerei che ieri Babacar ci ha un po tagliato le gambe con un pur ottimo Viviano ma troppo fuori dai pali; per questo era arrabbiatuccio a fine partita. Speriamo che il mercatto come dici tu, con la presenza di Pradè, ci porti al alzare un pochettino l’asticella.

  5. Stefano_1970 scrive:

    Fiorentina superiore sul piano atletico che é cresciuta nel secondo tempo ed allargando il gioco ha messo in crisi la Sam
    p.

    La fiorentina sulle ripartenza é meglio organizzata della Samp. Giampaolo dovrebbe integrare qualche idea dei colleghi visto che l attacco della Samp ha le stesse potenzialita

    Ieri Schick un po’ abulico ma ha comunque fatto un Bell assist. Deve migliorare nella difesa della palla.

    Praet non pervenuto. Dodo inconsistente.

    Ai punti avrebbe meritato lanfiorentina ma tenere botta farà crescere autostima

  6. Massimo Pittaluga scrive:

    sono d’accordo che il risultato sia giusto. bella partita aperta giocata da tutte e due le squadre per vincere. un po meglio dalla samp nel primo tempo e un po meglio dalla fiorentina nella ripresa. alla fine pareggio giusto con la fiorentina che come squadra si vedeva ha qualcosa in più ma che non è distante. scick benino ma non benissimo e sono contento di questo perchè se le facesse tutte come a milano sarebbe durissima tenerlo ancora un anno. bene la difesa eccetto dodo che nel secondo tempo ha sofferto. nel mezzo e davanti tutti bene eccetto praet che non è entrato bene ma che ha margini enormi. la vedo anche io come te se riescono a sacrificare solo muriel e se riuscissero a tenere torreira motivato per crescere con l’uscita di qulche esubero e l’arrivo di qualche giovane la prossima stagione potremmo vedere un bel campionato. comuqnue la squadra ormai la prestazione la fa e questo è l’importante. poi si può anche perdere quando le altre sono troppo superiori ma si da comunque filo da torcere come è successo con la juve. da qui alla fine ci sono partite interessanti e provare a stare sopra il toro sarebbe già un bel risultato oltre le aspettative.

  7. Alex57samp scrive:

    Peccato soltanto per non essere riusciti a battere i Viola.
    Bella partita, giocata a viso aperto e sopratutto bella Sampdoria. Finalmente la nostra squadra ha un gioco e si vede chiaramente che in campo tutti i nostri giocatori sanno perfettamente cosa devono fare. Io personalmente era dai tempi di Erikson che non vedevo un gioco così brillante.
    Unica nota stonata : Dodò. Non è che facendogli fare il terzino lo si scredita definitivamente?
    Ieri in marcatura su Tello non è mai riuscito a tamponarlo neppure una volta e, quando è uscito, peraltro per infortunio, molti di noi in gradinata hanno tirato un sospiro di sollievo.
    Avanti così, che ci divertiamo.

    • Daniele da Rapallo scrive:

      Interpellato su Dodò, Mancini (che lo allenava) lo definì una pippa. E Mancini non è uno che parli male dei suoi giocatori con gli addetti ai lavori, o uno che non capisca di calcio. Certo, ha i fondamenteli ed era una promessa (ha messo anche il becco in nazionale brasiliana..) ma evidentemente ha altri tipi di limiti.
      Se poi Giampaolo ne fa un giocatore, allora sarebbe un miracolo che ne andrebbe ad accrescere l’exploit come mister.

      • Lollo scrive:

        Mah..più che una pippa mi sembra una classica ” ala ” sinistra vecchia maniera adattato ( male ) a terzino…

  8. Sammy scrive:

    Buona samp, ma pareggio risultato più giusto coi due pali interni presi dai viola e il miracolo finale di Viviano su Babacar non sono molto d’accordo.

  9. luca scrive:

    si veramente soddisfatto della Samp, ieri onestamente se avessimo vinto avremmo rubato qualcosina …..! ma è stata una bella partita e finalmente a Marassi ci si diverte , senza patemi , giusto lavorare in prospettiva e anch’io penso che con un paio d’innesti e con il solo sacrificio di Muriel (e forse di un altro ancora) il prossimo anno potremmo essere la mina vagante , non criticherei adesso Schick ! non dobbiamo aspettarci che segni sempre e comunque, ci stanno anche queste partite , adesso iniziano a conoscerlo a temerlo e pertanto lo ingabbiano (guardate in occasione dell’assit ad Alvarez come venga circondato da 3 giocatori viola !!!!!) avanti cosi ! sono sempre più convinto che sia un Campione futuro , che figura di…. il Comune , la Questura , la Città (non m’interessa di chi sia la responsabilità) questo stà a dimostrare quanta organizzazione ci sia (0) e quanto menefreghismo padroneggi nelle autorità competenti , meno male che si trattava di una partita di calcio ma c’è da rabbrividire pensando a cosa possa succedere se fosse per un’evento di tutt’altra portata e importanza !

    • marco scrive:

      Biosgna mettersi in testa che il calcio è sport unico in tutto.

      Per vincere devi metterla in una rete larga 7,32 metri ed altra 2,24 , difesa da un portiere.

      Ad esempio esiste il pareggio

      Altri sport a squadre dove il pareggio non esiste

      Pallanuoto,Pallavolo,Basket,Rugby etc etc

      3 volte su 10 nel calcio vince o almeno non perde una squadra inferiore

      negli altri sport 1 volta su 100

      Il bello del calcio o brutto, dipende dai punti di vista, è questo

      Chiudo dicendo che è anche praticamente l’unico sport che spesso viene deciso dal giudice di gara.

      • giovanni scrive:

        a volte il risultato si decide anche al di fuori del campo…

        marco ti chiedo scusa, ma sei sicuro che nel rugby il pareggio non ci sia; io non sono così appassionato ma per certo nel sei nazioni si pareggia eccome capita raramente ma succede ed in diversi campionati nazionali idem, vale 2 punti, la vittoria 4, con 4 mete 5 o giù di li ecc. ecc., e così anche la pallanuoto…
        certo il calcio è uno sport strano ed unico, l’unico dove ci sono le bombe a lato della strada mentre passano i protagonisti…
        un abbraccio

        • marco scrive:

          le regole del rugby da te citate sono una novità dell’ultimo anno.

          A me pare che abbiano messo bombe pure nelle maratone.

          L’episodio di Dortmund non ha niente da spartire col calcio.

  10. SANDOIA scrive:

    SOLO E DA SEMPRE SAMPDORIA.
    Sampdoria OLE’ il sorriso rimane.
    Esperienza insegna che in presenza di grande euforia e senza obiettivi concreti da perseguire i cali di tensione e le brutte figure sono dietro l’angolo .
    Non è successo niente di tutto questo ma alla fine abbiamo comunque rischiato di perdere per fortuna non è avvenuto e sono contento così ,perchè si sarebbe rovinata una festa .
    La Fiorentina è una squadra costruita per lottare su 3 fronti ,di conseguenza ha qualcosa in più a livello di esperienza e di omogeneità della rosa ,ben messa in campo e vogliosa dopo una riga di brutte figure di aggraparsi magari ai preliminari di e.league …buona fortuna.
    Noi siamo Noi… si può dire :con tanti pregi e qualche diffetto per vincere bisognava
    entrare in campo con il sangue agli occhi e la cazzi-mme ,ma obittivamente era difficile bissare l’intensità e la concentrazione di San Siro,l’impegno non è mancato ma nel finale siamo calati ed il caldo dell’ora di pranzo non ha aiutato.
    4 GOALS.
    Solo 1 imparabile :Bruno Fernandes quando è lucido è micidiale ed è difficile che lo rimanga per 96 minuti una boccia a Giampaolo .
    Felice che sia sboccato Alvarez ,speriamo che lo notino in Spagna…,la sua prova è stata incoraggiante però se si vede bene alla moviola l’azione del goal si può notate la splendida apertura di Schick ed il buon Richy che errore veniale tentenna e perde l’attimo migliore per tirare ed ignora Schick che si era smarcato solo tra il disco del rigore ed il limite dell’area per fortuna devo dire caparbiamente è riuscito a tirare a fil di palo con tatarusanu ottimante piazzato che non è riuscito ad intervenire.
    Viviano nota dolente comunque sia generoso che sincero è rammaricato per il gol di blablacar ,ma posso assicurare che vista bene da dietro la porta il tiro sembrava alto ben sopra la traversa e si è abbassato improvvisamente alla Messi ,Maradona ecc è capitato in maniera fortuita ed è quasi assolto il pasticcio che poi ha data fiducia ai viola è stato il gol su corner di Rodriguez ed è un problema già visto sul quale speriamo
    Giampaolo ci lavori e molto:1 la palla è del portiere 2 non ha importanza se si marca a uomo o a zona è anche matematica :se i 2 centrali neutralizzano le 2 torri ,e non è previsto che gli attaccanti rientrino in area per essere pronti ad un eventuale contropiede l’unico che ha contrastato il Gonzalez o il Chiellini di turno è stato Torreira ora belin se avessi un Katanek a centrocamo il problema non si pone altrimenti ci sono : Regini,alvarez ,Praet che devono sacrificarsi e seguire la traiettoria non Torreira.

  11. petrino scrive:

    si sono affrettati a dire che il pareggio e’ giusto, per il politicamente corretto, ma in realta’ hanno buttato via 2 punti in maniera ………….ingenua.
    Far giocare dodo’ e’ un’ insulto al buon senso. Vogliono metterlo in vetrina per piazzarlo, ma sara’ un’ impresa titanica. Ha fallito a roma, a milano e anche a genova, nonostante le buone cure, non sortisce risultati.
    Tello sembrava CR7, come domenica scorsa candreva sembrava garrinchia.
    Nicolini l’ ha ampiamente indovinata standosene fuori. Sarebbe un’ ottimo presidente.
    Rappresenterebbe la UC Sampdoria in maniera adeguata.

  12. MrSamp scrive:

    Brrrrrrrrrrrrrrrr che freddo a Pegli!

    MENO SEDICI

    Copritevi pollastri !!!!

    aahhaahhahahha

  13. maurosampbolzano scrive:

    bella partita giocata di gamba e di cuore,una viola sicuramente in palla che nel secondo tempo ci ha un po’ preoccupato,d’altra parte se si parte con Dodò contro Tello giochi già in 10,(ci unisci poi un Praet che non ne azzecca una che sia, dei legni non parlo in quanto siamo molto esperti nel settore) e perseverare è diabolico anche se la vetrina del supermercato deve stare sempre in esposizione, vabbè cosi è.peccato del loro pareggio con Emiliano nettamente fuori porta e tiro ad indovinare di Baba,(poi si è riscattato all’ultimo secondo ma la frittata era fatta).piuttosto il vero grande problema della Samp ora è la destituzione del presidente,Ferrero deve agire nel bene della Samp,non può a mio parere attirare su di se (e indirettamente alla squadra) le ire del palazzo facendo lotta contro i mulini a vento, sarebbe deleterio,non abbiamo bisogno di Zeus che ci scaglia saette,grazie presidente

  14. Heisenberg scrive:

    Penso che ieri si sia visto come le caratteristiche di Muriel siano fondamentali x garantire profondità alla squadra….senza di lui non riuscivamo piu a ripartire…..se parte lui si cerchi un attaccante simile x tipologia da affiancare a schick…cmq pareggio giusto e performance di grande sostanza. Possiamo solo essere contenti x la crescita che ha avuto questa squadra. Lo dico da non fan di Giampaolo e del suo integralismo.

  15. luigi scrive:

    Bella partita anche ieri della nostra Samp non sempre si può vincere pareggio giusto anche se ovvio allo scadere fa sempre girare le scatole subire gol per il resto su acquisti e cessioni non mi pronuncio è troppo presto l’unico appunto è su Torreira perché secondo me è da fare un sacrificio per farlo rimanere perché è il più difficile da sostituire forse Muriel lo è un pochino di più se sacrificio deve essere.

  16. Bubu1964 scrive:

    Peccato veramente, pero’ non sono deluso anche perchè onestamente la Viola è una bella squadra, ha preso due legni e poteva anche vincere nel finale.Certo qualche occasione l’abbiamo avuta anche noi soprattutto nel primo tempo in cui sinceramente pensavo avessimo la forza per chiuderla. Bisogna blindare ad ogni costo il piccoletto Uruguaiano che anche ieri è stato un GIGANTE. Comunque ribadisco che questa squadra senza grandi stravolgimenti e con gli innesti giusti nei posti giusti(che poi non sarebbero neanche troppi), penso possa far divertire anche l’anno prossimo.Ci sono tutti gli ingredienti per potersi togliere delle belle soddisfazioni, certo quest’anno con i due derby vinti le vittorie di San Siro e altre prestazioni molto buone, si puo’ essere piu’ che soddisfatti. “Nella mia mente e dentro il mio cuore tu sarai sempre il mio grande amore” FORZA SAMP

  17. MrSamp scrive:

    A Bogliasco il sole splende caldo e lucente ed è primavera
    dall’altra parte i (non) cugini sfortunati
    stanno gelando,
    a Pegli meno 16!
    Ed è inverno inoltrato….
    Ci godo!!!

  18. danilo scrive:

    Non voglio passare per antipatico o rompipalle , ma semplicemente realista per il bene della Samp.
    In questo momento idilliaco il ns. presidente depauperato da ogni carica dirigenziale per ordine della federazione tenta di aggrapparsi a qualsiasi spuntone per restare in sella ad una carica dirigenziale.
    Io, sinceramente non vedo oggi ne’ la convenienza di mettersi contro una federazione sempre ostile a chi rema contro, ne tantomeno il principio.
    Se io rubo la pensione ad una vecchietta….non sono un ladro perche’ ho patteggiato 2 anni? O forse essendo incensurato usufruisco di questa possibilita’ per non finire in galera?
    Oggi leggo che l’eventuale ricorso sarebbe fatto in funzione che il patteggiamento ad 1 anno e 10 mesi non sia una condanna.
    Be’ se non è una condanna cosa è …UN PREMIO ?
    Quindi per favore, evitiamo di fare battaglie gia’ perse in partenza rendendoci ostili al resto del mondo. Abbiamo ottimi dirigenti che son pure avvocati . Diano un consiglio serio e saggio al ns. presidente. Non potra’ partecipare alle assemblee di lega.?. e vabbe’ –avete mai visto un Agnelli sporcarsi le mani in quel pastone di Presidenti? FORZA SAMP FORZA FERRERO FORZA MISTER FORZA RAGAZZI

    • maurosampbolzano scrive:

      Danilo leggimi sopra sei tutto fuori che antipatico e rompiballe..

    • MrSamp scrive:

      Ha patteggiato e paga la sua condanna. Il calcio non c’entra nulla.
      E poi come mai Tavecchio che ha più condanne di ferrero rappresenta la federazione e decide per la decadenza di un altro che è più onesto di lui?
      E perché Preziosi che ha patteggiato per il fallinento del como ( e qui si che c’entra il calcio) è ancora presidente del crickett?
      È solo ipocrisia!

  19. francesco scrive:

    Il prossimo anno sicuramente partiremo avvantaggiati avendo fagocitato gli schemi di Giampaolo.Quello che manca a noi rispetto ai viola si concretizza con due validissimi giocatori: Bernardeschi e Borja Valero,toglietegli quei due e siamo sullo stesso piano.
    Devo ammettere che all’inizio non vedevo di buon occhio Giampaolo ma sono contento di aver cambiato idea su di lui,erano anni che non vedevo giocare così la squadra,avanti così intanto dalla sponda opposta rosicano come castori canadesi e se continuano così disboscano il peralto…….

  20. Doria65 scrive:

    Partita divertente. Buttata via dalla papera di Viviano, bravo però poi a evitare il 3-2

    Però ad essere onesti il pari ci stava, considerando i due pali…

    Un po tutti leggermente sotto tono, nessuno malissimo, nessuno benissimo. Non mi è piaciuto per niente Schick, mi sono invece piaciuti Fernandes e Alvarez. Malino i difensori (tutti). Abbastanza bene Quagliarella.

    Comunque siamo li. Ci divertiamo. Altri invece…

  21. Edoardo scrive:

    Gran bella partita! Non era facile affrontare la Viola, ma abbiamo giocato bene e corso tantissimo, ci poteva stare la vittoria, ma alla fine il pareggio mi sembra il risultato più giusto. Peccato per gli errori di Viviano. Il primo gol di testa l’ha preso nell’area piccola mentre stava brasato sulla linea di porta. Sul secondo gol invece si è fatto beccare palesemente fuori dai pali come un pivello. E poi altre uscite mancate che potevano costarci care. Alla fine si è riscattato con un bel salvataggio finale. Ma Emiliano deve allenarsi di più sulle uscite. E’ un buon portiere al di là degli errori commessi contro la Viola, ma io farei giocare titolare tutta la vita Puggioni perché lo ritengo superiorie in tutto e oggi che l’ho incontrato gliel’ho pure detto di persona. Comunque bravi ragazzi, gran bella partita. Torreira monumentale. E poi mi è piaciuto anche Schick che nonostante tutto si è battuto come un leone e ha fornito un assist fantastico per il gol di Alvarez.

    FORZA DORIA E SEMPRE FORZA PUGGIOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!

    Alla prossima…

    • Pino scrive:

      “I viola”, Edoardo. “I Viola”. La viola è un fiore od al massimo uno strumento musicale. Non mi farai come i giornalastri di SKY che dicono “La Doria” anzichè “IL” Doria. Non me ne volere, eh?

      • Edoardo scrive:

        Sì Pino, tu hai ragione, ma dopo il fallimento se non mi sbaglio aveva preso il nome di Florentia Viola, poi certo nel frattempo ha riacquisito il suo nome originario “Fiorentina”, pardon per l’errore…

  22. SANDOIA scrive:

    Penso sia doveroso,anzi essenziale vedere la situazione goliardicamente.
    Gli scalpi di Pioli & compay hanno trascorso la settimana rimugginando una sconfitta inaspettata ,non hanno avuto tempo per preparare la partita con il Crotone ,che tra le ultime 5 è la squadra più in palla e merterebbe di salvarsi .
    Ma questo non è niente confrontato con le rivelazioni che ho avuto oggi da fonti Bibine attendibili …belin che romanzo rosso -blù , persino più av-vincente di un giallo d’autore.
    Pare anzi è quasi certo che jack joker quando eslcamò ” A pescara senza paura” bleffava ,anzi si narra che ordinò alla squadra in procinto di ottenere una facile vittoria di beccarsi una bella cinquina per poter finalmente esonerare il mister ; dopo per rimettere le cose a posto ordinò un’altra cinquina casalinga contro il gasper, ed anche in quella occasione tutto è filato liscio come tempo fa a Venezia ,avendo ancora qualche dubbio è stata necessaria la prova Del Neri ,la verifica si è fermata solo a 3 …Ciò nonostante è stata presa per buona.
    Il Bibino accapponato versione rossoblù che si allena nel pollaio Pio pio di Pegli è da proporre come patrimonio della risata assiicurata nel campo aviario.

  23. Joe Kidd scrive:

    Bella partita con risultato aperto sino all’ultimo, il pareggio accontenta tutti, la Fiorentina è squadra con tanta qualità.
    Bel gioco, palla a terra, pressing e intensità: c’è da essere soddisfatti.
    Mi sono piaciuti molto Fernandes, Torreira su tutti ma anche Barreto e Linetty.
    Direi però bene tutti eccetto Viviano, Dodò e Praet.
    Qualche appunto: subiamo troppo su palla inattiva, ogni angolo era un patimento; sul vantaggio poi se si riuscisse a gestire meglio con maggiore copertura senza subire contropiedi lasciando praterie…ingenuità su cui lavorare.

    • marco scrive:

      La fiorentina ha perso una grandissima opportunità, in vista anche del derby milanese, per avvicinare un posto in europa, di contro la SAMPDORIA perde l’ultima possibilità di agganciare l’ottavo posto.

      Non accontenta nessuno il pareggio.

  24. Stella scrive:

    Gran bella partita! Pareggio risultato giusto.
    L’avversario non era per niente un cliente facile.
    Giampaolo lo aveva detto che sarebbe stata una gara diffcile date le caratteristiche della Fiorentina, al di la del risultato è stato un incontro divertente con un bellissimo clima sugli spalti.Sono soddisfatta,abbiamo una squadra che lotta e non molla mai di un millimetro.Stiamo finendo il campionato divertendoci e in piena tranquillità.
    Stiamo onorando il finale di campionato e tanto basta per applaudire questo gruppo
    che ha saputo stupire, con la forza del lavoro quotidiano.
    Se questa squadra non verrà smontata nel mercato estivo possiamo toglierci delle belle soddisfazioni nei prossimi anni. Avanti marinai!

  25. marco scrive:

    Quello che preoccupa di più sono le sirene su Skriniar.

    Trovare un centrale difensivo integro fisicamente e in costante crescita è merce rara.

    • giovanni scrive:

      marco, magari è già seduto in panca e cresce già… (lorenco simic); detto questo è vero che sarebbe comunque un azzardo; se è chiaro che in mezzo siamo più o meno coperti e davanti un’alternativa a muril o schick si trova (driussi, se non ce lo portano via), la linea dietro comunque ha bisogno di tempo per lavorare al massimo e preso atto che sarebbe bene trovare già ora i due esterni di valore (sia chiaro che non serve il livello dei cafù o r. carlos) avere saldi i due attuali centrali sarebbe già tanta roba fatta per il mister.
      poi secondo me chi non è davvero prescindibile e torreira, ma sappiamo com’è…
      un saluto

  26. Tommy scrive:

    Dodò in difesa ha sempre preso giostre. Tutte le partite che ho visto è andata così.
    Comunque bellissima partita…spesso quando si comincia forte poi si subisce il ritorno dell’avversario… Babacar ha una testina piena di segatura, perché con quell’atletismo potrebbe essere un grandissimo giocatore.
    A vedere Schick c’erano 3 osservatori Juve Inter e Atletico M. Non male…
    Quest’anno brilla il SOLE sulla SAMP, ma ogni annata basta un particolare e cambia tutto. Quindi si rimanga sul presente. Godendoselo.
    Bravo anche a Strimpelli, che emozione!

    • Fede scrive:

      Io invece sono convinto che il prossimo anno ci divertiremo parecchio (noi sampdoriani, ovviamente…)

  27. P.SOLARI scrive:

    Una bella giornata di Calcio ( scritto volutamente con la C maiuscola ) come raramente se ne vedono, due squadre che hanno cercato di vincere dal 1 al 95esimo minuto, senza speculare …. certo la situazione di classifica aiuta a fare un certo genere di partite pero’ e’ indubbio che fa piacere vedere giocare cosi’.
    Al solito Torreira mostruoso ( come bisognerebbe tenerlo ….. ), Viviano un po’ incerto ma meno male che ha messo il piedone al 95esimo. Il Mister dovrebbe rivedere le posizioni dei nostri sui corner, mi pare che non tutto sia “oliato” visto il gol preso domenica.

    • Edoardo scrive:

      Sui corner io marcherei sempre a uomo tutta la vita, ma è anche vero che nell’area piccola la boccia dovrebbe essere sempre del portiere, per me Viviano ha cappellato sia sul primo che sul secondo gol…

    • ROBY LEVANTE scrive:

      Quando ci sono palle inattive tremiamo sempre anche perchè Viviano ,che è alto quasi 2 metri,è sempre brasato sulla linea di porta e non accenna mai un’uscita;così facendo non aiuta i nostri difensori che non sono dei fenomeni a colpire di testa,Silvestre e Skriniar esclusi.Puggioni è molto più bravo nelle uscite e ha più coraggio ma,purtroppo non ha più……..l’età.

    • Paolo1966 scrive:

      Lo schieramento a zona sui corner secondo me ti rende vulnerabile se tra gli avversari c’e’ chi sa inserirsi e saltare coi tempi giusti
      Anche se, a prescindere da tutto, il gol di Gonzalo di testa da corner contro di noi sta’ diventando un classico come la giacca blu per i Genovesi…

      • giovanni scrive:

        a zona, a gabbia, a castello, a uomo…la verità è che sui corner gol prima o poi si prende…lo prende la juve, lo prende il real,ecc. figurati noi; peraltro la fiorentina è quella che segna di più dai calci d’angolo.
        lo so perchè ho visto la replica della samp su sky e di marzio lo ha fatto presente all’inizio, poi ha aggiunto che “nonostante ciò g. rodriguez quest’anno non ha ancora segnato”….ti ricordi di carlo nesti in samp arsenal??? ma vaff….. va!!! :-)
        un saluto.

  28. petrino scrive:

    La norma secondo cui si decade dalle cariche societarie in presenza di condanna di patteggiamento oltre 1 anno vale per le sentenze emesse da una certa data in avanti.
    Non essendovi retroattivita’ per le norme penali, condanne anche superiori ad un ‘ anno emesse prima di tale tale norma FIGC non prevedono la decadenza.
    Tutto il resto e’ bla bla.

  29. Paola66 scrive:

    Faccio pubblica ammenda sui pensieri negativi che avevo sul conto di Giampaolo. Non mi piaceva, non lo ritenevo adeguato invece ha creato una bella squadra, un bel gruppo che cresce ormai ad ogni partita. Un piacere vederli giocare. Domenica direi la partita più bella del campionato.

    • Edoardo scrive:

      Giampaolo è un buon allenatore, ma molto integralista, che vinca o che perda sempre questo è e comunque rispetto al Montella è grasso che cola, allora teniamocelo ben stretto…

  30. Moussa Dembele scrive:

    Devo dire che contro la Juve mi è’ piaciuto più il Doria del Barcellona

  31. fede scrive:

    Non c’era qualcuno che avrebbe voluto Pioli?

    • Massimo Pittaluga scrive:

      fede a me gianpi piace da sempre però anche pioli è un bravo allenatore. l’inter trita spesso allenatori e giocatori molto bravi.

    • marco scrive:

      E quindi????

      Se non ricordo male la SAMPDORIA aveva gli stessi punti dell’Inter, quando sancimmo con l’1-0 di marassi l’esonero di de Boer… adesso l’Inter è a +10 sulla SAMPDORIA.

      Mi pare che Pioli abbia fatto un ottimo lavoro, se poi ha perso le ultime 2 partite non significa niente, anzi significa che la rosa dell’Inter è valutata dai media più di quello che è, semplice.

      • fede scrive:

        La rosa dell’inter è stata assemblata con esborsi milionari per arrivare in Cl. Quella della Samp per ottenere una salvezza tranquilla. Il discorso è che a parità di gioco, vinci se hai dei campioni o buoni giocatori. L’inter ha dei buoni giocatori ma Pioli non gli ha dato un gioco.Semplice mi pare.

        • marco scrive:

          quindi cosa lo segui a fare il calcio ? Cosa ci ha giocato a fare la Juventus contro il Barcellona? Ma che discorsi sono???

          L’Inter all’esonero di de Boer aveva gli stessi nostri punti

          adesso ne ha 10 in piu.

          Se la SAMPDORIA sta facendo “miracoli” a detta di molti, ed uno di questi sei sicuramente tu,(come se finire sopra Chievo,Empoli,bibini,Crotone,Pescara Cagliari Palermo sia impresa da libri di storia) allora Pioli sta facendo benissimo non bene.

      • fede scrive:

        Marco, purtroppo sono ancora lucido per ricordare che qualcuno scriveva che il mancato arrivo di Pioli era dettato dal suo oneroso contratto, quindi si era scelto Gianpaolo solo per motivi economici.Un’altra leggenda metropolitana era quella di venire incontro a Lotito,, infatti Pioli era ancora sotto contratto, quale favore per la nostra vittoria roccambolesca contro la Lazio( 2-1).

        • marco scrive:

          Poteva essere un favore a Lotito, ma sarebbe stato anche un favore per noi.

          Se fosse venuto con le motivazioni giuste sarebbe stato un ottimo colpo Pioli.

          Poi se invece veniva come Montella, giusto per scappare dai della Valle allora è un altro discorso.

    • Faso scrive:

      Io sono uno di quelli:
      perchè Giampaolo mi è sempre sembrato un “allenatore triste”,
      perchè il curriculum da esonerato seriale parlava da solo,
      perchè tra i due il meno peggio mi sembrava potesse essere Pioli.
      Pertanto mi associo a Paola66 (al punto 29), ben lieto mi cospargo il capo di cenere e faccio un applauso al mister sperando che dopo il prolungamento di contratto venga messo in condizione di portare avanti come si deve questo bel progetto di calcio.

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Anch’io mi cospargo….Ricordate però che nel mondo degli addetti ai lavori Pioli è considerato un ottimo tecnico…Infatti Pecini ed Osti erano indirizzati su di lui e non esiste prova del 9..

    • Paola66 scrive:

      Io personalmente no. Certo la partenza non è stata entusiasmante. Ero tra quelli che pensavano che non avrebbe mangiato il panettone. Felice di essermi sbagliata.

  32. luca scrive:

    spesso ho criticato questa Dirigenza (anche se con l’avvento di Pradè qualcosa sembra sia cambiato !) e il Presidente Ferrero ma la visita al Gaslini e la consegna delle uova di Pasqua a tutti i bimbi malati non ha prezzo ! vale più di qualsiasi vittoria, di qualsiasi scudetto o Champions !!!!! anni fà purtroppo ho frequentato la struttura ( fortunatamente per un qualcosa di risolvibile) per un intervento a mio figlio e guardare tutti i bimbi e i loro occhi vivi, vispi nonostante tanta sofferenza per molti …….. mi viene ancora la pelle d’oca ! complimenti, complimenti e GRANDI a tutti (giocatori, mister, dirigenza) perchè per loro un sorriso vale tantissimo, vale una vita un pò meno sofferente ! GRANDE Samp

    • Faso scrive:

      E ci mancherebbe altro che l’attuale dirigenza cancellasse un appuntamento ormai tradizionale da anni come la visita al Gaslini per la Pasqua!!! Già negli ultimi anni hanno fatto un mezzo autogol con il Ravano…
      Se io fossi dirigente manderei settimanalmente almeno un paio di giocatori al Gaslini a regalare un sorriso a chi ne ha tanto bisogno, così come fanno x le feste dei club.

    • kreek scrive:

      Bravo Luca, è proprio vero quanto scrivi!

    • Edoardo scrive:

      Sono d’accordo con tutto quello che hai scritto e spero che l’operazione di tuo figlio sia andata a buon fine, ti faccio tanti auguri, ma sai certe iniziative a volte vengono fatte più che altro per pubblicità, io non mi farei troppe illusioni su queste cose scusa…

  33. vincenzo scrive:

    Dortmund 11/04/2017: al peggio non c’è mai fine.., oggi con che spirito si gioca e si partecipa all’evento?, una ferita per tutti coloro che amano il calcio, per tutti i tifosi di calcio indipendentemente dall’appartenenza.

    Senza parole

  34. luca scrive:

    si si Edoardo tutto a posto per mio figlio e ti ringrazio per l’augurio FORZA SAMP!!!!!! ultima considerazione (chiedo a Paola l’eventuale conferma) mi sà che Schick (anzi il suo agente) ci ha fregato proprio bene ! purtroppo avevamo la possibilità di metterci a posto per un pò con la sua cessione (alzando la clausola a 35/40 mln di euro ) ma sembra che non se ne faccia nulla (e qui ha sbagliato la Dirigenza ) peccato in ogni caso euro 25 mln non sono “bruscolini” è che questo ne vale sicuramente il doppio (come minimo) !!!!v

    • piero scrive:

      La dirigenza in questo caso c’entra poco mi sa. Chi avrebbe potuto immaginare questa estate che Schick avrebbe avuto un impatto tale? Guarda Praet e Budimir… Poteva essere come loro. Una volta resisi conto tutti del suo valore, a quel punto era troppo tardi…
      Se lo perderemo pace… Arriverà qualcun altro
      Forza samp sempre e comunque.

  35. maurosampbolzano scrive:

    ok avanti mister,perfetto Giampaolo si sta dimostrando un bravo allenatore (anche se certe marcature a zona in area non le capisco proprio) ad ogni modo su tutti i siti sportivi si legge che tantissime squadre sono interessate ai nostri ragazzi emergenti. bene vuol dire che sono bravi, ma qui sta il punto, se ci sono clausole rescissorie abbordabili,se i procuratori hanno capito che la Samp è solo una vetrina di passaggio e sono loro che non vogliono adeguamenti, ritocchi sulle paghe (bassine ) dei loro assistiti, allora,allora ci sarà da soffrire in tarda primavera e poi in estate.non ditemi che sono disfattista,ci mancherebbe ma sento odore di soldi che girano,spero tanto di sbagliarmi.forza Samp sempre ps purtroppo non abbiamo la forza di far stare in tribuna un annetto certi giocatori che non vogliono adeguamenti e/o prolungamenti, con aumento della clausola ..così intanto ci penserebbero,vabbè

    • marco scrive:

      Guarda che la Juve e ripeto la Juve una delle squadre più vincenti e più forti del mondo , dei giorni odierni, ha dovuto subito adeguare il contratto a Dybala.

      Ormai il calcio è un carrozzone dove ci si infilano arabi,russi e da un po anche cinesi.

      Già era difficile in tempi più equilibrati trattenere i giocatori, figuriamoci adesso dove giocatori come Pellè vengono ricoperti d’oro e in rosa abbiamo tutti stranieri.

      Il procuratore se lo sceglie il calciatore e nel 99% dei casi fa quello che gli dice il suo assistito.

  36. Sand66 scrive:

    Squadre come Juve, Inter o Milan non hanno bisogno di cercarsi i campioni in giro per l’Europa perché ci sono società come la Samp che glieli offre su un piatto d’argento.
    Per molti 25 milioni sono tanti ma nel contesto del calcio odierno sono bruscolini, basti pensare che è la valutazione fatta per Romagnoli che è un difensore.
    Inoltre sento voci che danno Shick di proprietà Juve che resterebbe un altro anno, così da noi giocherebbe regolarmente e alla consegna il valore sarebbe raddoppiato (operazione alla Caldara). Tra tante considerazioni poi mi ronza testa una idea, ma una società senza debiti, sana e in crescita perché dovrebbe piegarsi ai voleri dei soliti noti? Perché non venderlo all’estero e consegnarlo alla proprietà che acquista? Perché i procuratori con noi fanno sempre la voce grossa? Ai posteri l’ardua sentenza.
    Forza Samp sempre e comunque.

Buona la prima, ma che fatica !

Dove eravamo rimasti ? Alla punta che manca e ai due terzini che non convincono. E non a caso la

Buon campionato a tutti !

Ramirez e Ferrari sono gli ultimi due acquisti in ordine di tempo. Schick sta per essere ceduto, la Samp in

Il punto dal ritiro di Ponte di Legno

Marco Giampaolo allena e aspetta. Già, aspetta rinforzi che latitano in questo calciomercato blucerchiato. Eppure qua a Ponte di Legno

#IostoconGiampaolo

Sneijder sì, Sneijder no. E così la scelta del trequartista per rimpiazzare Fernandes è diventato un’occasione per contestare ferocemente Marco