Giusto così

20 feb 2017 by Paola Balsomini, 122 Commenti »
E’ bastata una giocata di Muriel che valeva il prezzo del biglietto, una Schick nel finale che ha portato al palo di Torreira per permettere alla Sampdoria di pareggiare una partita comunque ostica. Va bene così perché la squadra di Giampaolo c’è, e’ sul pezzo anche quando va, stranamente, in sofferenza a centrocampo. E il pareggio alla fine è il risultato più giusto. Il tecnico sta infatti gettando le basi per la prossima stagione. Ripartire con lo stesso allenatore per due stagioni consecutive sarebbe già una vittoria. Perché le squadre si costruiscono così, con programmazione, anche se qualche cessione in estate ci sarà.
Ma la base c’è già, e lo si capisce dai giocatori subentrati con il Cagliari: Linetty è giocatore, come Djuricic, come Schick.
Quarto risultato utile consecutivo, avanti così…il count down e’ ufficialmente iniziato.

122 Commenti

  1. robmerl scrive:

    io il punticino con gli isolani me lo tengo bello stretto: con quella velocità e quelle aperture improvvise sono veramente pericolosi: in latri tempi avremmo perso

  2. angelo scrive:

    Condividiamo….giusto così.
    Spiace per giocatori come Praet che rischiano di uscirne svalutati…..

  3. Paolo1966 scrive:

    Teoricamente ci potrebbe essere un po’ di amerezza perche’ vincendo avremmo definitivamente aperto la porta su un altro campionato, ma guardando la partita e gli episodi il pareggio e’ giusto.

    A mio avviso il Cagliari, ns bestia nera e comunque squadra ostica, e’ la squadra che ci ha messo piu’ in difficolta’ a Marassi.

    Tornando a casa dallo stadio, alla radio ho sentito I due allenatori,
    Rastelli sottolineava come abbiano cercato di prenderci alle spalle, spesso riuscendoci, mentre Giampoalo sottolineava la maggiore forza fisica del Cagliari, cosa che in effetti saltava agli occhi.
    Aggiungiamoci che ieri comunque un po’ tutti hanno viaggiato ad una velocita’ inferiore alla solita e il risultato si spiega facilmente.
    Poi se Torreira non si divora il due a uno centrando il palo parleremmo di un’altra storia

    • Stefano_1970 scrive:

      Il concetto di “bestia nera” andrebbe rimosso. Con i cambi di giocatori/allenatori (ergo moduli) che si ripetono ogni anno le formazioni non hanno nulla di “tradizionale” da mettere in campo. Resta solo un dato statistico.

    • SerAmsterdam23 scrive:

      Concordo.
      In maniera differente e minore mi ha ricordato la partita con la Lazio. Soffriamo le squadre molto atletico/fisiche.
      E poi ho sempre timore di Dessena, che non mi fa magari impazzire come giocatore, ma a noi spesso li fa (ex avvelenato?);-)

  4. maurosampbolzano scrive:

    questo pareggio per come è maturato è proprio un bicchiere mezzo pieno o “grasso che cola”,a bocce ferme si può anche dire prevedibile in quanto non è così facile portare in campo sempre la fame e l’adrenalina giusta e quindi un piccolo calo psicofisico oggi c’è stato,mettiamola cosi il Cagliari (che non è assolutamente scarso, ma pieno di gente con esperienza e tosti nelle ripartenze veloci) voleva vincere,noi avremmo voluto vincere ed è nato un pari che credo scontenti loro,non sono poi d’accordo con chi leggo su altre pagine che a Palermo devono (si fa per dire) giocare i primavera con i panchinari,non è giusto e non è sportivamente corretto pensare in questo modo,la Samp deve sempre entrare in campo per vincere perché è la Samp e loro sono loro.salutoni

    • Paolo1968 scrive:

      La Samp a Palermo deve andare per vincere. Stop. Arrivare 10° vale 3 mln, 11° 1 solo.
      A Palermo a perdere per cosa? Per essere flosci e sotto critiche al derby? Per lasciare i 3 punti al Palermo che potrebbe risalire?
      Anche se domenica ho ridacchiato sotto i baffi, noi dobbiamo pensare al nostro destino, non a quello degli altri.

      • maurosampbolzano scrive:

        bravo Paolo così ragiona un Sampdoriano che guarda la sua squadra e non si interessa delle atre

      • Faso scrive:

        beh.. diciamo che se dovessimo perdere a Palermo e riaprire in minima parte la corsa salvezza non ci dispiacerebbe troppo potremmo sempre tirarci sù di morale guardandoci un bel film…

        • Paolo1968 scrive:

          Personalmente mi vergognerei come un cane se venisse una sconfitta chiaramente regalata.
          Preferisco una Samp che batte la Lazio e fa promuovere in A il Genoa. Ma sono opinioni personali.

          • Maraschi scrive:

            Concordo. Anche se il “grazie rumente” mi sta ancora sul gozzo…

          • Faso scrive:

            Noto con piacere il buonismo che impera sul blog, ma a me l’episodio da te citato e i conseguenti cartelli “grazie rumente” sotto l’allora sede di via XX aveva fatto rosicare e non poco, per non parlare poi dei festeggiamenti post Berna e Wembley e ns retrocessioni…
            Quindi ribadisco che una eventuale sconfitta a palermo (e non sto dicendo che bisogna perdere a palermo) potrebbe essere di facile consolazione…

      • Fra Zena scrive:

        bravo Paolo1968

  5. Joe Kidd scrive:

    Buon pareggio perchè continua la striscia positiva.
    Il Cagliari tradizionalmente è un avversario ostico e queste partite le soffriamo assai ma alla fine il risultato è giusto anche se il gol di Ibarbo era regolare (il presunto mani di Pavlovic non l’ho visto)…in generale un altro arbitro molto scarso che ha fischiato anche gli starnuti rendendo la partita spezzettata.
    Diciamo che un po’ di compensazione era ben accetta…
    Torreira ha fatto un partitone mentre Praet ha fatto pochissimo.
    Insufficienti i due terzini soprattutto Pavlovic.
    Mi aspettavo che Schick entrasse prima, molto prima mentre Diuricic conferma ottime doti.

    Sulla programmazione: mi sembra prematuro “scommettere” che ci sia anche perchè il modus operandi di questa gestione sino ad oggi ha dimostrato esattamente ed oggettivamente il contrario (anche se il padre della proprietaria della Samp sostiene che non hanno ceduto nessuno in quanto sono stati i giocatori ad andarsene…a qualcuno evidentemente piace essere preso per il naso) : non sarà una sessione invernale molto “povera”, in cui nessuno ha concluso grandi affari ricordiamolo, a farmi cambiare idea.
    Vedremo se Pradè allungherà oltre giugno, vedremo chi rimarrà perchè se le cessioni saranno Muriel e Torreira penso nessuno muoverà accuse, sono cessioni annunciate da tempo, ma se andranno oltre sarà la solita rivoluzione in barba alla fantomatica supposta programmazione che per qualcuno, mosso dall’estemporaneo entusiasmo, prende vita quando le cose girano bene.
    Chi vivrà vedrà.

    • Michele G. scrive:

      Sono in linea di massima d’accordo con quello che dici, ma consentimi di darti la mia interpretazione sul gol di Ibarbo che, secondo me, era da annullare comunque, non certo per la sua posizione, che era regolare, ma per un fuorigioco in partenza, cioè, sulla battuta della punizione. Infatti, quando parte la palla, ci sono almeno due cagliaritani al di là di tutti, ed è a questo punto che viene fermata l’azione, perché il guadialinee e/o l’arbitro non poteva certo prevedere dove sarebbe andata a cadere la palla, che era comunque potenzialmente indirizzata proprio a quei giocatori che erano in fuorigioco. Qualche arbitro in pensione da lungo tempo e che si presta a fare il giullare nella trasmissione della Domenica pomeriggio alla Rai, ammette che ci fosse il fuorigioco in partenza, ma afferma altresì che fosse ininfluente perché la palla viene temporaneamente in possesso di Viviano!

      • Lollo scrive:

        Condivido al 100%, stessa bestialità detta dai commentatori Sky ( ” fuorigioco ininfluente perchè la palla sarebbe stata troppo alta per arrivarci di testa “…ma ci sono o ci fanno ? )

        • Heisenberg scrive:

          Io mi chiedo ancora perché c’è gente che si ostina a subire le telecronache di sky…togliete il commento….se non sei tifosotto di una di quelle 6-7 squadre è come avere un tifoso degli avversari in salotto….

  6. Mr Samp scrive:

    Ieri la squadra non ha reso come al solito, in certi episodi siamo anche stati fortunati (vedi goal annullato a Ibarbo). Il cagliari non ha rinunciato a giocare e anzi ci hanno provato fino all’ultimo. Grande Viviano che ieri ha fatto due miracoli.
    E vorrei dire anche un grazie a Zeman che ieri ha rifilato una cinquina ai dirimpettai..
    ahahahahhaha che figura , ci godo troppo!

  7. Daniele da Rapallo scrive:

    Ottima analisi e giuste considerazioni per una partita contro la nostra ostica bestia nera.
    Aggiungerei però qualche aspetto…..contando che ci sta ritornando indietro un po di fortuna arbitrale…per fortuna.
    Muriel ha propiziato il goal ma, vedendo la partita dal vero, mi sono reso conto della differenza che intercorre tra lui ed un vero campione : ieri ha infatti commesso una marea di errori. Palle perse, passaggi sbagliati, tirava quando doveva passare e passava quando avrebbe potuto tirare in una partita contro una squadra ostica che ha giocato bene e dove tutti i nostri giocatori hanno cmmesso in verità parecchi errori soprattutto in fase di attacco. Malucci Praet e Bruno, meglio Diuricic e Linetti, ieri. Io avrei inserito Shick prima, magari al posto di Quagliarella ma non sono un tecnico e sicuramente aveva ragione il mister.
    Confermo comunque tutti gli aspetti positivi con la speranza di finire il campionato con la posizione più alta possibile in vista dei diritti tv e del discorso coppa Italia. Tutto fa, diceva quello….

    • Doria65 scrive:

      Concordo su tutto, un po’ meno su Muriel. In genere è molto discontinuo, ma ieri mi è piaciuto proprio. Io lo avrei lasciato in campo…

  8. MadMick scrive:

    Direi che ci è anche andata bene… :)

  9. bigrobby scrive:

    sono andato sabato a bogliasco a vedere la primavera e c’erano tutti: dal presidente, a romei, osti. Ambiente stupendo con i tifosi a cantare e striscioni appesi, peccato che abbiamo perso con la lazio prima in classifica, ma la squadra c’e’. e poi bogliasco sta diventando la nostra cittadella e questo è merito di questa dirigenza, bisognerebbe parlarne un pò di più. FORZA SAMP FOR EVER

  10. Fra Zena scrive:

    partita difficile, già tanto non aver perso visto anche l’annullamento del gol di Ibarbo, direi certamente regolare. Siamo andati in difficoltà contro la maggiore fisicità del Cagliari, che l’ha messa subito sullo scontro fisico (ben 35 i falli totali ieri, di cui 19 per noi) non consentendoci la nostra solita ragnatela di passaggi. Ho visto in sofferenza Praet, Fernandes e Bereszynski, che nel secondo tempo dalla sua parte ha sofferto tantissimo. Il lato positivo è che, come ha sottolineato GIampaolo, la squadra non si è mai disunita ed è rimasta in partita fino alla fine, tanto che poteva pure vincere sull’occasione di Torreira. Ora testa al Palermo, son curioso di vedere come giocheremo senza Torreira, squalificato. Un ammonimento a tutti: guardiamo in casa nostra, non facciamoci distrarre dalle disgrazie bibine e soprattutto non facciamo tabelle e count down per il derby, arrivarci troppo carichi è il miglior modo per perderlo…pensiamo a una partita per volta và

  11. steva scrive:

    E’ difficile giocare da febbraio senza piu’ obiettivi, far tenere alta l’attenzione per Giampaolo non sara’ facile soprattutto in partite come quella di ieri, con le grandi sara’ diverso.
    Resta un fatto pero’: ieri il Cagliari meritava, ha giocata meglio, con piu’ intensita’, ha creato di più e alla fine il goal era regolare. Non stimao a raccontarcela o a rinvangare Napoli o Bergamo tanto e’ inutile. Amettimao la realta’ e andiamo avanti alla fien tutto torna … quasi.
    Non stimo il presidente a prescindere, ma non si puo’ dire che il Cagliari e’ stato fortunato e l’arbitro e’ stato bravo. Dai su, capisco che vuole accattivarsi i tifosi ma non e’ onesto.

  12. luigi scrive:

    Tutto frenetico non fai in tempo ad abituarti a questa intelaiatura che già si pensa a cessioni importanti ” speriamo non più di due” intanto più di una modesta serie A non si può pretendere le squadre costruite per vincere sono altre. Troppo grande il divario politico ed economico e gli stadi sempre più vuoti sono il sintomo di un calcio che non funziona più come una volta. Peccato di più non si può dire!!

  13. vincenzo scrive:

    Sì, giusto così, bisogna pensare programmare il prossimo anno: sicuramente la base c’è; peccato per i punti persi in precedenza, comunque la classifica rispecchia il valore della squadra.
    Permettetemi un bentornato al “grande Zeman”: nessuno sfotto’ e/o allusione a ieri….; al di là del giudizio positivo o negativo che ognuno di noi ha sul suo operato come allenatore, non dimentico che rimane uno dei pochi ad avere espresso per così dire giudizi poco lusinghieri sulla “vecchia signora” e senza se e senza ma contro il doping!.
    Tra due settimane all’entrata in campo sicuramente l’applaudirò.
    Forza Sampdoria e…. mi raccomando attenzione a non perdere con Palermo e Pescara se no qualcuno potrebbe pensare male e poi sarebbe una delusione atroce…… .
    E anche oggi un bicchierino di Porto.

    Forza Sampdoria

  14. Stella scrive:

    Un pareggio dopo tre vittorie me lo tengo molto volentieri,specialmente contro la nostra bestia nera Cagliari.
    Il pari dà continuità alla nostra striscia positiva,peccato per il palo colpito da Torreira su magistrale giocata di Schick , il quale avrei messo in campo almeno venti minuti prima della fine.La gra è stata equilibrata, il risultato lo considero tutto sommato giusto.
    Siamo tranquilli, buona posizione di classifica, si può provare ad arrivare ottavi,difficile ma non impossibile.

  15. ROBY LEVANTE scrive:

    La fase difensiva e il dover guardare sempre la palla e non l’avversario è il principale difetto del gioco di questo strambo allenatore.Tutte le squadre che incontriamo sanno ormai dove attaccare ossia sulle fasce.I nostri difensori laterali, sia a destra che a sinistra,lasciano ampia libertà all’avversario e si accentrano sempre per aiutare i 2 centrali con il risultato che basta un rinvio sbagliato o un cross ben fatto per subire il goal.Ovviamente sono colpevoli anche i giocatori che abbiamo specialmente dalla parte sinistra dove prendiamo sovente goals ma la colpa principale è dell’allenatore che vuole questo tipo di gioco.

    • alan scrive:

      eh si, proprio uno schifo, ci salveremo solo perché ci sono tre squadre nettamente inferiori e soprattutto per venti minuti hanno dominato loro..
      boh ormai non si aspettano nemmeno più le sconfitte, si butta fango (per essere fine e non farmi bannare) anche con i pareggi.

  16. luca scrive:

    non oso polemizzare sulla partita e sul risultato di ieri , a questo punto accetto tutto (secondo me siamo oltre le più rosee aspettative) ma cara Paola mi può spiegare perchè inserire Schick solo a dieci minuti dal termine ? non abbiamo preoccupazioni ne di dover vincere assolutamente una partita ne tanto meno di perderla ! è un giovane di prospettiva che ha bisogno di giocare e fare esperienza per crescere ! e soprattutto è decisivo come non mai per scardinare le difese avversarie , segnando direttamente o creando scompiglio(lo ha dimostrato anche ieri nell’occasione del palo di Torreira ) ! potrebbe dirmi come la giustifica lei questa scelta inspiegabile ? grazie

  17. P.SOLARI scrive:

    Come quasi sempre con il Cagliari a Marassi, partitaccia ostica e difficile, i nostri un pochino meno brillanti ( non bene i due terzini, spesso in affanno in fase difensiva, Praet
    non pervenuto o quasi, Fernandes cosi’ cosi’ ) pero’ bravi a reagire subito al gol subito.
    Si poteva vincere ( il palo di Torreira da pochi metri ) ma anche perdere ( grande Viviano in due occasioni, il loro gol annullato da rivedere ), quindi alla fine giusto cosi’. Arbitraggio da “Promozione” ( inteso come categoria …… ).

  18. Joe Kidd scrive:

    Doveroso un caloroso saluto ai dirimpettai che ci seguono calorosamente.
    Batti il 5 bibino!

  19. bubu64 scrive:

    Io sinceramente sono soddisfatto del punto perchè acquisito contro una squadra ostica senz’altro ma soprattutto una buone squadra coincisa con una giornata non brillantissima dei nostri giocatori. Certo avrei voluto vedere un po’ prima in campo Schick ma magari dopo tutto il clamore mediatico intorno a lui lo vogliono preservare per il prossimo anno chissà.Volevo spendere due parole per il vecchio “Quaglia”, ho sentito in tele la sua delicata vicenda che si è conclusa nel migliore dei modi per lui e la sua famiglia, massima solidarietà per il giocatore ma soprattutto l’uomo che si è sempre comportato, nonostante tutto, come un esemplare professionista.Infine vorrei che qualcuno mi spiegasse una cosa…ma perchè i giardinieri o che dir si voglia, poco prima dell’inizio della gara bagnano sempre a sguazzo il campo?Capperi noto che quasi tutti indistintamente i giocatori non stanno in piedi, con gravi ripercussioni sullo spettacolo calcistico.

  20. angelo scrive:

    …..date un’occhiata alla Gazzetta Rosa……Incredibile!!!
    Fa un titolone a caratteri cubitali sul gol annullato ingiustamente ad Ibarbo.
    Però , quando la Samp veniva letteralmete derubata (Milan. Roma, Atalanta, Napoli…..ecc.) con rigori inventati, gol validi annullati, espulsioni affrettate ed altre porcherie sospette di grave sudditanza psicologica, non ho mai visto su questa Testata, più di un accenno sfuggente od uno scarno trafiletto!!
    Ma non ci sono più giornali che abbiano un minimo di capacità di tenere un atteggiamento super partes???
    Godiamoci il momento, perchè a memoria d’uomo non si è mai verificata la ripetuta fortunata combinazione di qualche episodio a noi favorevole…..E spero di non fara la Cassandra, ma temo che ce le faranno amaramente scontare, tanto per rimettere a posto la statistica…!!

    • Lollo scrive:

      La Rosa è praticamente illeggibile…

    • marco scrive:

      Ammesso e NON concesso che sia come dici tu…… non vedo perchè dovremmo godere di ruberie a favore quando le schifiamo contro.

      Coerenza. Oppure siamo tutti giornalai della gazzella.

  21. Stefano_1970 scrive:

    Purtroppo é mancata la capacità di leggere la partita.
    Praet poco attento in marcatura (si faceva sempre trovare a rincorrere il proprio avversario), ma in genere il centrocampo non ha visto palla fatta eccezione per lo sterile palleggio con i centrali per muovere gli avversari. Ecco…questa parte del gioco (assieme alla fase offensiva più rugbistica ovvero orizzontale che incisiva) può essere notevolmente migliorata. Se i due terzini a turno si buttano sullo spazio in profondità credo che già sarebbe un salto di qualità o comunque una grana per gli avversari.

    Pareggio che premia (con gli arbitri é un periodo positivo) ed allunga la striscia positiva.

    • marco scrive:

      Praet non è un interditore, come Schick non è un trequartista, per farlo giocare cosi tanto vale cederlo.

      • giovanni scrive:

        ciao marco; ti dirò a vent’anni pirlo era un buon trequartista e poco più; poi mazzone lo obbliga a giocare basso centrale e…via la carriera di pirlo la conosci anche tu; per dire che praet oggi non è una mezzala fatta e finita è ovvio, ma ha 22 anni e deve imparare a fare anche altro, a diventare un giocatore, fors’anche a scoprirsi anche a se stesso ed in questo senso la disponibilità data mi fa ben sperare, se non altro perchè così aumenterà il proprio bagaglio tecnico, poi se scoprissimo una grande mezzala…ce lo godiamo e lo vendiamo (ed ancora grazie a giampaolo) come interno di centrocampo; poi è vero che trovi il marpione che tecnicamente è più scarso (padoin, dessena, ionita ecc) che però sa stare in campo e ti frega sempre e tu…a rincorrere sempre in affanno, va così..ma venderlo ora…per me non avrebbe avuto senso.
        un saluto

  22. Tommy scrive:

    Parzialmente appagati, come già con il Bologna.
    Solo che il Cagliari è un po’ più talentuoso. Il Bologna una ciofeca.
    Strano però dare punti a una squadra considerata ‘bestia nera’, a cui bisognava dare una bella lezione, proprio per cancellare questa nomea.
    Avessimo vinto avremmo anche superato Sinisa e la sua truppa allo sbando (classico del nostro ex allenatore, che dopo aver conseguito il possibile e qualcosina oltre, si squaglia).
    Peccato perché avremmo inflitto un ulteriore distacco agli spennacchiati bibini (che inconsciamente si stanno preparando al derby e saranno carichi a molla per l’appuntamento che tutti aspettano).
    Ora c’è il Palermo, ringalluzzito dai risultati scadenti dell’Empoli. Per loro sarà l’ultima spiaggia e noi, se andiamo con infradito e ombrellone, prendiamo una bella tranvata.
    OCCHIO!! Che è un attimo che si invertono le tendenze.
    Occhio ragazzi!! Con il Palermo con il coltello fra i denti!!
    E al Derby TUTTI con un bel 5, stampato in ogni mano!

    • marco scrive:

      se è bestia nera per antonomasia come fai a cancellarla?

      è già tanto se non ci perdiamo da un po a Marassi.

  23. luca scrive:

    Paola oggi danno per scontato l’approdo di Gianpaolo sulla panchina della Fiorentina il prossimo anno , scusa ma cosa c’è di vero ? se fosse cosi ………….

  24. NYC scrive:

    Un punto che fa classifica, il decimo posto ( parte sinistra) e un obiettivo che va perseguito per cercare di iniziare un ciclo.

    Quando non si è brillantissimi L importante e non perdere, vedo che anche i torti arbitrali si stanno compensando che è una cosa buona per non dare alibi a nessuno.

  25. luigi scrive:

    Scusa Paola cosa c’è di vero sulla notizia riportata da tuttomercatoweb di Giampaolo alla Fiorentina il prossimo anno?Qualora fosse vera non mi dispiacerebbe Maran come sostituto.

  26. Marco62 scrive:

    E le voci di Criscitiello che lo danno in accordo con la Fiorentina X due anni , ti risultano….se proprio così fosse abitando a Ferrara consiglio Semplici gran tecnico…

  27. vincenzo scrive:

    Semplicemente: “Grande Nicolini”!…

    Forza Sampdoria

    • Fra Zena scrive:

      grande Netzer, in panchina dai bibini proprio non si poteva vedere. Gesto di buon senso e di cuore, da vero genovese e Doriano. Bravo. Peraltro, il fatto che la sua decisione abbia avuto così tanta eco anche sui media nazionali la dice lunga su quanto le scelte non direttamente legate al denaro siano diventate rarissime nel calcio (e non solo purtroppo)

  28. Paolo1968 scrive:

    Pareggio giusto, forse ai punti il Cagliari poteva meritare qualcosina in più. Ci ha messo in difficoltà, senza chiudersi a riccio come il Bologna, ma difendendo bene e ripartendo subito con ordine e grinta. Bella squadra.
    La Samp non ha giocato male, ma sarà necessario sistemare qualcosa: a sinistra è sempre un buco nero e davanti si fatica un po’, anche se in realtà abbiamo un coefficiente di realizzazione altissimo rispetto alle vere occasioni.
    Importante è far sentire comunque il nostro sostegno: da tanto non vedevo i giocatori impegnarsi dal primo all’ultimo dei minuti.
    E per me questo oggi vale molto.

    • Stefano_1970 scrive:

      Pavlovic é stato fuori posizione solo nel occasione del goal. Nel primo tempo Praet non lo ha proprio aiutato nella fase difensiva e quindi la squadra ha sofferto (soprattutto per l inserimento in profondita del centrocampista di pertinenza di Praet).

  29. Alup scrive:

    Cosa dire di una partita che si poteva vincere , ora sarà importante quali giocatori vendere al mercato estivo , certo che un terzino sinistro dovrà essere acquistato ed alleggerire la rosa per poter inserire i validi giovani in giro Verre e quelli della primavera , Alvarez , Dodo‘ Cigarini e Budimir vanno venduti mentre per sanare il bilancio venderei Skriniar e Praet avendo n casa giocatori che li possono sostituire Simic , Regini, Linetty Verre ecc
    La Società deve valutare anche la posizione di Giampaolo viste le notizie di suo accordo con la Fiorentina
    Saluti

  30. gilmar scrive:

    Giusta analisi.
    Per me un punto altamente positivo perchè non si può sempre rimontare e vincere, ma la squadra ha reagito bene, e costruito diverse palle gol.
    Qualche errore decisivo arbitrale (anzi, più…..guarda-lienale…..direi) a favore, è anche giusto ammetterlo, ma anche contro e che, senza Viviano, avrebbe potuto costarci molto caro (vedi fuorigioco non fischiato a Sau solo davanti alla porta, sempre nel secondo tempo).
    E poi, forse, è sempre meglio arrivare al derby, senza grosse pressioni o paure, ma con un po’ di fame!

  31. MrSamp scrive:

    Pinucciooooooooo dammi il 5

    ahahahahahhaha

  32. Martino Imperia scrive:

    Io spero che tutti abbiano compreso che l’acquisto più importante che dovremo fare sara’ la conferma di Giampaolo. Per me imprescindibile per il suo gioco consolidato dove i giovani possono crescere.

    Sarebbe un delitto dover ripartire nuovamente da zero.

    P.s. Zeman l’Eretico e’ tornato. Cassano l’Incompreso dovrebbe accettare di finire alla sua corte. Una suggestione o una follia? Insieme senza aver nulla da perdere solo per giocare a pallone…. ( p.s. l’ unica controindicazione sarebbero i gradoni già’ promessi dal boemo :)

  33. Sand66 scrive:

    Squadra scesa in campo senza “cazzimma” con spirito agonistico sotto gli scarpini ma ci sta. E’ chiaro che se scendi in campo sotto ritmo con squadre più assatanate rischi tanto.
    Bisogna anche dire che trovare gli stimoli giusti in questo campionato non è facile, per l’europa ormai è tardi, la zona retrocessione è un ricordo e la zona sinistra è stata raggiunta. Contro le grandi invece ci si esprime meglio perché battere una big è sempre prestigioso.
    Ieri Beres non è stato impeccabile ma pure Barreto non ha brillato, stesso discorso per Praet e Fernades.Di positivo resta il fatto che quando li davanti si accendono Muriel o Shick sono dolori per tutti e anche quando collettivamente si gioca male la Samp le sue occasioni se le procura sempre (ma Torreira come ha fatto a sbagliare ad un metro).
    Poi accantonando i discorsi “rigore si o rigore no” e “gol valido si e gol valido no” ci prendiamo il quarto risultato utile di fila e via a vele spiegate.
    PS: Ieri sera quando ho saputo che il Pescara ha asfaltato gli “altri” ho pensato che un Dio esiste ed ha la maglia blucerchiata.
    Forza Samp sempre e comunque.

  34. Cicciosestri scrive:

    ORA SCRIVERANNO IN TANTI … I FAMOSI TEORICI DELLA TRAGEDIA …

  35. francesco scrive:

    Prima di parlare di Samp facciamo tutti una petizione o hashtag per Nicolini alla Samp come dirigente o nel settore tecnico e ‘ un grande edi persone così il calcio ha bisogno

  36. petrino scrive:

    squadra poco brillante, ma l’ impegno non manca.
    Prima che i vari fioretta, titty, genoa 65, fede, creek saltino su, sono le parole dette da prade’ a samp tv.
    Punto a capo e porta la merenda.

  37. Marco-Verona scrive:

    Sono d’accordo. Credo che la programmazione per la squadra del prossimo anno è in corso d’opera. La squadra però per fare qualcosa di buono ultimamente deve andare sotto e allora i nostri si svegliano. Sarà anche un vizio di gioventù, e la nostra squadra giovane lo è, ma dobbiamo fare meglio di così. La nostra è una squadra che ha ampi margini di miglioramento. Forza Sampdoria!.

  38. Max Samp scrive:

    Si é stata una partita dura in tutti sensi anche il terreno era grasso e pesante e lo si sapeva che il Cagliari era la nostra bestia nera ,e sinceramente penso che il pareggio sia stato il risultato piu’ giusto x entrambi le squadre.
    Si ha sofferto un po’ a centrocampo sopratutto x fisico e “terreno” , dispiace x il gol preso dove Pavolic penso che avrebbe potuto chiudere meglio,comunque le nostre occasioni le abbiamo create e la squadra resta sempre sul pezzo .
    Adesso sotto con il Palermo,Pescara e Piccioni con il Torino nel mirino ,sarebbe tosto sorpassare sinisa e i 3fenomeni granata”.
    A Palermo senza Torreira dentro Cigarini e se non dovesse farcela gia’ che non stava bene proverei Linetty davanti alla difesa ,contrasto, gamba,e visione di gioco sembra averne,sapendo che anche lui entra in diffida e il derby si avvicina.
    Lascerei un po’ a riposo Bruno che lo vedo un po’ spompo e nervoso e mi piacerebbe vedere un po’ di piu’ il nostro Schick e non sempre a spezzoni di 5/10 minuti.

    Forza Doria Sempre .

  39. Doria65 scrive:

    A centrocampo abbiamo sofferto perché fisicamente ci sovrastavano, e inoltre erano bravissimi nel palleggio. Donadoni guarda e impara…

    Mi spiace che per colpa di un errore arbitrale in una partita diretta in modo indecente (in Inghilterra non arbitrerebbe mai più… Fischiava tutto e il contrario di tutto…) si debba passare per ladri, dimenticandosi i numerosi torti passati e presenti ( il rigore su Quagliarella sotto la nord, nemmeno fatto vedere, era colossale, la maglia era tirata fino a terra…)

  40. Maurino scrive:

    Bene…ottimismo e sangue freddo!
    Buona prestazione, nn troppo brillante ma un pari è ok in questo momento!
    Adesso concentrazione e mettere punti in saccoccia prima di provare a fare nel derby come ha fatto il Pescara ieri..ahahahaha

  41. SANDOIA scrive:

    Match e turno completo confermano assolutamente che ogni partita è storia a sè .
    Dopo aver conquistato con merito: un buon numero di scalpi importanti e 6 punti :forse inconsciamente cè stato un rilassamento , per me non è questo il motivo principale per il quale non si è superata appieno la prova di maturità del doppio turno casalingo ,spiegherò questa senzazione che appare sempre più evidente e condivisa tra i tifosi in un prossimo post.
    Il succo della partita con la bestia nera cagliari è” Godiamocela comunque,,,” Almeno una bella e buona birra bionda Boema : speravamo la spillasse SCHICK è stato tenuto in disparte per ragioni di Future Business ,la sua classe ha brillato comunque ,invece è stato un altro Boemo di gran classe a spillarla e noi ce la beviamo comunque !!!
    Prosit Sampdoria .

  42. Michele G. scrive:

    Circa la regolarità o meno (io propendo per il meno) del gol annullato a Ibarbo, mi sono espresso già sopra al commento di Joe Kidd (n. 5), ma vorrei il conforto di chi ha potutto assistere alla partita, se si sia vista la bandierina alzata non appena sia stata battuta la punizione. Sempre da Paola e dagli altri partecipanti al blog, si conosce la ragione per cui Schick sia entrato solo nei minuti finali? Ecco, se dovessi muovere un unico appunto a Giampaolo sarebbe proprio questo: un utilizzo molto parsimonioso di questo prolifico bomber. Non dico dall’inizio, ma almeno 30-40 minuti glieli concederei. Comunque, non posso che dichiararmi soddisfatto di come si stia sviluppando questa stagione e ripongo buone speranze sulla prossima, sempre che venga confermato Giampaolo, al quale pare che abbiano già cantato nelke orecchie le sirene della viola.

    • Stefano_1970 scrive:

      Confermo che la bandierina é stata immediatamente alzata. Che poi abbia agito correttamente nella alzarla non so dirlo con certezza. Mi sembra che la prassi attuale sia quella di farlo unicamente quando il giocatore in fuorigioco é attivo nella zona della palla.

  43. luca scrive:

    E nonostante le smentite ufficiali della Samp anche oggi il nostro mister è dato sulla panchina della Fiorentina e come suo sostituto Semplici della Spal !!!!! scusi Paola ma non si possono fermare queste voci o querelare questi signori per calunnia (almeno se cosi fosse veramente ………) grazie

  44. Daniele da Rapallo scrive:

    Per chi fa analisi psicologiche dicendo che gli stimoli in questo campionato non ci sono, dico che mi sembrano elucubrazioni (per non dire altro…) mentali. Gli stimoli ci sono o ci devono essere eccome…, primo su tutti la voglia che ogbni giovane deve avere di mettersi in mostra e sfondare (magari per guadagnare di più..).
    Domenica avremmo potuto superare il Torino e finire noni : è dovere della squadra provare ad arrivare più in alto possibile per ovvie ragioni: maggiori introiti dalle tv e migliori piazzamenti in vista coppa italia; migliore visibilità in generale. Tutti questi devono essere stimoli sia per la società che per i giocatori a maggior ragione….Non è che se hai il pepe nel di dietro per lo spauracchio della retrocessione allora ciò costituisce stimolo : anzi rischi di giocare col vitello nella pancia.
    In conclusione ….: onore allo sport, voglia di migliorare e a Palermo per fare punti.

  45. Kreek scrive:

    La Sampdoria ottiene un punto: potevano essere 0, ma anche 3.

    Massa e collaboratori: gestione disastrosa a 360°.

    Ci marchiamo il punto e l’ulteriore avvicinamento a quota 40, mancano solo 6 punti a 13 partite dalla fine, obiettivo minimo per il valore diquesta squadra eppure non scontato, se pensiamo alla stagione scorsa.

    Questa squadra continua a farsi voler bene: come certifica l’abbraccio della Sud a fine gara. L’allenatore la guida con trasporto e io credo che difficilmente nel 2017-2018 sarà altrove.

    Avanti così!

  46. P.SOLARI scrive:

    Non avevo dubbi gia’ da prima ma quel che ha fatto Enrico Nicolini dimostra quale persona sia, credo ce ne siano poche nell’ ambiente del calcio come lui. Un grande plauso per la coerenza e la serieta’ dimostrata. Grande Enrico !!!

  47. robmerl scrive:

    giampaolo grande uomo: mihajlovic e montella prendano appunti

    • marco scrive:

      Intanto l’anno calcistico non è ancora finito, sapendo com’è cangiante il mondo pallonaro aspetterei ad esprimere giudizi.

      Poi la storia ha insegnato com’è Mihajlovic , che non metterei mai sullo stesso piano di Montella, ma ad andaresene , credimi, ci hanno fatto solo un favore.

  48. Massimo Pittaluga scrive:

    pareggio buono per continuare la striscia di risultati positivi e stare attaccati al toro. superarlo sarebbe una bella cosa e salire in classifica credo sia già un bell’obbiettivo. chi scrive che per l’europa siamo partiti tardi rispondo che per centrare l’europa non siamo attrezzati. se le vendite saranno limitate e si lascerà crescere qualcuno e si investirà su giovani bravi e qualche anziano svincolato bravo potremmo anche in futuro fare tipo l’Atalanta quest’anno, magari non cosi in alto ma migliorare. vedremo cosa farà la società. nel frattempo godiamoci un campionato senza patemi e speriamo di dare continuità e di arrivare bene al derby. restituire quello che abbiamo ricevuto lo scorso anno al ritorno sarebbe bello. Il Genoa è in grossa crisi ma con il nuovo mr non credo arriveranno al derby nella situazione attuale quindi sarà importante che la samp tenga bene la concentrazione nelle prossime partite perchè si potrebbe fare un bel finale di stagione e le motivazioni secondo me ci sono tra classifica che si può migliorare e alcune partite importante, derby Juve in primis. insomma la stagione può dire ancora qualcosa di importante e sarebbe bello vedere la squadra sul pezzo fino alla fine.

  49. Edoardo scrive:

    Si poteva vincere. Si poteva perdere. Abbiamo pareggiato. Va bene così. Godo per le 5 pere che si son beccati i cuginetti. Bravo Nicolini, spero che la dirigenza lo chiami in futuro. Abbiamo bisogno di veri doriani e non sempre foresti mangiafranchi. Bravo comunque anche a Giampaolo che sta facendo crescere bene la squadra. Adesso facciamo un mazzo tanto ai bibini e poi vediamo il mercato estivo. Speremmu ben.

  50. alex57samp scrive:

    Io sono convinto che le voci su Giampaolo diretto verso la viola non siano del tutto infondate. Probabilmente la Fiorentina ha fatto un sondaggio col nostro mister, il quale, per ora, ha declinato l’offerta. Il salto dalla Samp alla Fiorentina non sarebbe stato per Giampaolo un grosso balzo (con le milanesi che si sono svegliate rischiano di non andare nemmeno in Europa League).
    S però la Samp continuasse a fare bene e dovesse arrivare per lui la chiamata di una vera grande squadra pensate che ribadirebbe ciò che ha affermato ora? Io penso proprio di no.
    Mi interesserebbe sapere l’opinione in proposito della bravissima moderatrice sig.a Balsomini.
    La voce dell’interessamento degli arabi verso l’acquisizione della Samp mi sembra la solita “bufala” giornalistica e non credo ci sia nulla di concreto. Magari ci fosse qualcosa di vero: finalmente si alzerebbe l’asticella, il massimo obiettivo raggiungibile non sarebbe più soltanto una tranquilla salvezza e si potrebbero trattenere i giovani molto promettenti che abbiamo attualmente in rosa senza svenderli a giugno.

    • Stefano_1970 scrive:

      A me sembra che la fiorentina sia a fine ciclo ed in via di smantellamento. Non li vedo un buon affare per nessun allenatore

  51. petrino scrive:

    per Kreck, fioretta e samp 65

    Ma non vi va bene neanche quello che dice prade’????????????
    Relata refero, e’ latino, non inglese.
    E me ne vanto.

    • fede scrive:

      Petrino. Una domanda.:e quindi?

    • Doria65 scrive:

      A me non va bene che mi si storpi il nickname accomunandomi a quelli là. Per questo rendo pan per focaccia.

      Poi Pradè non ha dato addosso alla squadra come fai sistematicamente tu, strumentalizzando quello che ti fa comodo…

    • marco scrive:

      Petrino, cosi per curiosità statistica , lo chiedo a te come ai tuoi/nostri detrattori:

      ma si gode,soffre,piange,sorride per la SAMPDORIA o si aspetta solo l’occasione di sparare verso il prossimo che ha un pensiero differente?

      La SAMPDORIA dovrebbe unire e non dividere.

      • Titti scrive:

        Parole sante!!!!!!

      • Doria65 scrive:

        Chi è che ha fatto nomi (nick, peraltro storpiati) per esprimere il proprio pensiero?

        Qui non ci tratta di essere detrattori di nessuno. Si tratta, come dici più sopra, di coerenza… Si critica quando c’è da criticare, si elogia quanto c’è da elogiare. Pur trovandomi raramente d’accordo con te, riconosco che sai anche essere positivo. Petrino MAI. Mai. È sempre tutto sbagliato, che si vinca o che si perda, che si giochi bene o male, che si rubi o che si venga derubati…

        È una concezione dell’essere tifoso alquanto stramba. Magari è sbagliata la mia, ma sicuramente tifare per una squadra verso la quale provi un astio del genere io proprio non lo capisco….

    • Fioretta scrive:

      Allora anch’io ti rispondo in latino : repetita iuvant, quindi ripeto :io ce l’ho con chi sistematicamente e a prescindere critica la società, per quanto riguarda la squadra spesso ,come ho già scritto ,se hai letto, non mi è piaciuta (certo che non mi va quando dopo la vittoria contro il Bologna si parli solo del rigore regalato e non della bella partita fatta ,considerando anche i torti arbitrali che fino ad allora ,ripeto,fino ad allora avevamo subito’),comunque dicevo che spesso la squadra l’ho criticata e pure Giampaolo, hanno fatto parecchie brutte partite e lo dico chiaramente, perciò cosa tiri fuori che anche Prade’ha detto ……Che poi cosa ha detto ? Niente di grave ,solo che non siamo stati brillanti ,cosa vera e con ciò….?

  52. Fra Zena scrive:

    Misteri del calcio:nell’incredibile spettacolo di City-Monaco di ieri sera, compare Andrea Raggi,ex pocobrimpianto della samp mazzarriana :-)

  53. marco scrive:

    Visto che Bruno Fernandes è poco brillante, perchè non provare un paio di partite Praet come trequartista? Dopottutto sarebbe il suo ruolo naturale.

    Sarò l’unico ad averlo notato ma…….

    Cagliari-SAMPDORIA 1-1 nel finale follia di Viviano e 2-1

    SAMPDORIA-Cagliari 1-1 nel finale follia di Viviano e 1-2 poi annullato.

    Sarà un caso ma alle coincidenze non ho mai creduto.

    • Paolo1968 scrive:

      E…?
      Una volta tirato il sasso non si dovrebbe tirare indietro la mano…

      Comunque che sciocco Viviano, ha fatto 2 miracoli e poi ha sbgliato proprio quella palla…. Per farla sembrare una “coincidenza” ha fatto meglio di Houdinì…

      Sarà un complotto….

    • Doria65 scrive:

      Anche io proverei Praet nel suo ruolo, ma credo che Giampaolo proprio non lo veda…

      Non capisco l’osservazione su Viviano. Vuoi dire che l’ha fatto apposta? Non credo. Coincidenza. E, domenica, è abbastanza noto che le uscite alte sono il suo tallone d’Achille…

    • robmerl scrive:

      hai ragione: praet è un trequartista e più ancora una mezza punta: impiegarlo come mezz’ala con compiti di marcatura non ha senso

  54. luca scrive:

    Cara Paola per motivi lavorativi ho spesso contatti con l’ambiente di Roma città e un collaboratore mi ha detto che da una settimana circola la seguente ipotesi : Pallotta in assenza di un si per la costruzione dello Stadio lascerebbe il club capitolino e udite udite ci sarebbe proprio il nostro attuale Presidente interessato alla Lupa (ovviamente con dei finanziatori alle spalle) e con conseguente passaggio di consegne alla Samp esisterebbe al momento attuale un soggetto (di cui non è chiaro la Nazionalità ) che starebbe valutando la fattibilità di una prossima acquisizione (ovviamente siamo ancora in fase di studio contabile) ,a questo punto le chiedo , a voi giornalisti risulterebbe qualcosa in pentola ? il che non significa assolutamente un passaggio imminente di proprietà ! attendo e le auguro una buona giornata.

    • Paola Balsomini scrive:

      Con il via libera alla costruzione dello stadio da parte della Raggi stiamo tranquilli …

  55. Chicco 78 scrive:

    Ciao Paola volevo ringraziarti per la risposta nella precedente discussione sul blog come volevo farlo anche con paolo 68(hai perfettamente ragione ma a volte la lucidità manca del tutto nel commentare),con marco(grandissimo come sempre)e con Giovanni (veramente un commento che mi ha commosso soprattutto pensando al fatto che neanche mi conosci ,sei stato veramente gentile)…..la Samp è fortunata nell’avere tifosi come voi,principalmente per il fatto che siete delle brave persone….grazie ancora raga e sempre forza doria!!!!!

Adios, caro Schick

Schick alla Juventus. Nulla di nuovo sotto il sole. Del resto, pur avendone intuito la grandissima classe, il caro patrik

Una stagione da applausi

Che poi, diciamolo, alla fine il risultato contava poco. Sugli spalti si tifava soprattutto il secondo posto della Roma ai

Breve storia triste: Muriel salta il Napoli

Ma ve lo ricordate Icardi dopo Samp Inter, oppure Palladino dopo un derby sotto la Gradinata Sud? Non amo parlare

Riscatto a metà

“So e conosco la forza e la potenziale della mia squadra, non mi sono illuso quando giocavano bene e non