Cominciamo bene…

8 gen 2017 by Paola Balsomini, 199 Commenti »

Che dire ? Il nuovo anno sarebbe certamente potuto iniziare con un risultato diverso. Non voglio parlare dell’atbitro e dell’espulsione (?) di Silvestre, so che lo farete voi e quindi mi astengo …da dove partiamo? dalla buona prova di Schick, finalmente titolare a sorpresa, da Muriel che, in condizioni fisiche non ottimali, e’ tornato ad essere devastante a gara in corso, da Skriniar baluardo delle difesa. Invece vorrei soffermarmi su due elementi. Il primo. Vorrei sapere come si fa a regalare nei secondi finali un pallone agli avversari andando a pescare  Muriel in fuorigioco. Poi vorrei concentrarmi su Torreira. Il suo agente non mi sembra stia facendo un gran affare a sponsorizzarlo in giro vista la partita contro il Napoli. Siamo sicuri che stia facendo il suo bene? E purtroppo non sta facendo nemmeno il bene della squadra, ora pure costretta a fare i conti con un giocatore frastornato dalle voci di mercato…PS E comunque Samp meritava di vincere

199 Commenti

  1. Klaus scrive:

    Come al solito paese retto da mafiosi e ladri e il calcio ne è lo specchio
    Da Lo bello e Di Bello non cambia nulla.
    Tutte queste squadre Juve le milanesi le romane e i camorristi appena passano i confini dove non ci sono più i loro amici perdono.
    Fintanto non cambiano le cose nel nostro paese tifo tutti quelli che giocano contro le squadre italiane.
    Se voi giornalisti non dite e fate nulle possiamo andare a giocare a bocce.

  2. petrino scrive:

    sull’ arbitro basta quanto detto da ferrero a fine partita e da regini. Singolare che abbia detto testualmente che ” tali espulsioni, figlie dell’ ambiente in cui si gioca, avvengono solo in italia”.
    Visto lo scarso peso dell’ attuale dirigenza, qualsiasi procuratore, anche se arriva da medellin, cerca di prendere la suddetta a pesci in faccia.
    Sul gioco nulla da eccepire, come pure sull’ impegno di tutti in campo.
    Comunque il napoli se la puo’ scordare la CL. l’ anno prossimo.
    Che Giampaolo abbia finalmente capito che schik deve entrare dal 1^ minuto.!!!!!
    E’ ll’ unico con muriel che puo’ scardinare le difese.
    Il centrocampo crea una mole enorme di lavoro, ma se non ci sono i finalizzatori!!!!!!!.

  3. NYC scrive:

    Ci stava un pari dai.
    Comunque Giampaolo voleva rimanere in partita fino al 95′ ….. beh c’è riuscito alla grande.

    Detto questo 4 partite un punto e il momento di tornare alla vittoria

  4. Paolo1966 scrive:

    Silvestre ingenuo. Prima salta addosso all’obeso Reina e poi lo infastidisce sul rilancio. Cose veniali, ma con un arbitro come questo (quello che aveva annullato il gol a Gavazzi e Trieste per un fuorigioco rilevabile solo con la curva di Lesmo per misurare la linea) incapace come pochi e mai favorevole a noi, con una faccia che Dracula al confronto sembra un maestro di sci di Cortina, il secondo giallo era certo. Peraltro tutto nasce da un corner susseguente ad un’azione in cui potevano fare il bis… Detto questo non si può, ad un minuto dalla fine battere una punizione così. Si doveva tutti morire di vecchiaia con la palla ancora nei piedi. Ma il DNA da inchiapettata agli sgoccioli è il nostro simbolo da secoli, più che il colosseo per i romani

    • Doria65 scrive:

      Ingenuo? Ma per favore, per favore… Non lo ha nemmeno sfiorato, stava correndo per recuperare la posizione!

      Hai sentito Reina? “Forse mi hanno toccato”, “l’avversario che mi era davanti o di fianco mi ha impedito il rinvio”… E li giustifichiamo pure… E magari (vedi Petrino sopra) la colpa è di Ferrero…

      Sarà mica che se ne approfittano perché a noi va bene tutto? A Roma quello lì non usciva dallo stadio, noi diciamo che è colpa di Ferrero e di Silvestre…

      • Paolo1966 scrive:

        Lo so benissimo che non lo ha toccato. Dico ingenuo perché con un arbitro come quello, guardalo in faccia e vai a vedere quanti punti abbiamo fatto con lui a mezzo, devi evitare ogni rischio. Era stato ammonito pochi minuti prima e il cecchino Di Bello probabilmente non aveva nemmeno riposto il cartellino in tasca per averlo pronto. So anche io che se ci fosse stato Chiellini e avesse pure toccato Reina l’arbitro non si sarebbe nemmeno girato. Per inciso a me non va bene niente e non do la colpa a Ferrero se gli arbitri di oggi sono agghiaccianti

      • Fioretta scrive:

        Hai ragione Doria65 ,per Petrino la colpa è della societa’,per lui (e per altri ) è sempre così ,come se con le altre dirigenze i sgnori arbitri non ci avessero fatto mai torti . Adesso avete rotto voi tutti che criticate la societa a prescindere e per qualsiasi cosa faccia,erano anni che non si vedeva lavorare così bene ,anche nelle giovanili, piantatela e pensate a tifare Sampdoriame , basta…….

    • robmerl scrive:

      paolo sei un GIGANTE!

  5. Martino Imperia scrive:

    io francamente ho perso il conto delle partite perse dalla Sampdoria all’ultimo minuto nella sua storia. Roba da manicomio. D’semplicemente frustrante.

    Se pero posso fare una minima critica dirò questo: ok i giovani, bene, benissimo.
    Ma alla causa servono anche giocatori scafati e un po’ figli di buona donna.
    Gente che sa tener palla, farsi far fallo, perdere tempo…
    E magari uno che sappia dare il colpo di grazia.

    P.s.
    Fosse per me, Torreira fuori lista e Cigarini titolare.

    Perché conta anche chi tiene alla maglia. Non si può usare il bastone con chi ha dimostrato di volerla ed la carota con chi la schifa e vuol andar via

    • Fra Zena scrive:

      Giusto il discorso sull’esperienza,mi trovi d’accordissimo. Punti persi tanti dopo il ’90,vero, ma anche tanti guadagnati (sassuolo,palermo,la incredibile traversa di palacio contro l’inter). Il vero problema non e’il dna o la sfiga,ma che siamo inesperti e incapaci di gestire le situazioni. inoltre non chiudiamo mai e dico mai le partite: solo col toro abbiamo vinto con due gol di scarto (di cui uno al 94′,toh…) , anche quando dominiamo vedi derby e inter lasciamo sempre l’avversario in vita. Guarda caso anche crotone e pescara,squadre inesperte,rimangono spesso in partita ma poi prendono gol alla fine..perche’le partite durano 90 e passa minuti e – come scrivo sotto – la qualita’complessiva della rosa viene fuori spesso nel finale

    • robmerl scrive:

      giustissimo: torreira vada dove vuole

  6. Rexth scrive:

    Reina deve essere sanzionato perchè ha simulato.
    Nello sport non dovrebbe mai accadere. E’ uno schifo.
    Noi abbiamo perso perche’ il Napoli ha più qualia’ e noi sempre poco cinismo e malizia.
    Tuttavia la squadra ha giocato bene e ha fatto un’ottima prestazione. Torreira compreso.
    Alcuni (troppi) procuratori sono uno dei mali del calcio di oggi.
    L’unico, e mi spiace, che non ha inciso e dato il massimo è stato Quagliarella. Che probalbilmente non era al top fisicamente.
    Oggi bene pure Alvarez che comunque non è un trequartista ed è limitato da giocare conil modulo di Giampaolo.
    Barreto questa volta ha lasciato troppo solo Perreira che nel primo tempo se l’è cavata alla grande, poi è calato fisicamente e abbiamo subito molto sulla sua fascia.
    Ma la squadra nel complesso ha dato tutto.

  7. Luca scrive:

    Buongiorno Paola che dire vergognoso quello che e’ successo ieri sera , per la prima volta ho apprezzato le parole del presidente ( finalmente senza inutili e goliardici ricami) su Rai 2 dopo il match ! Parole chiare di incapacità dell’arbitro ( e del quarto uomo) di malafede sempre a favore dei soliti ( chissà che squalifica arriverà!) ho “apprezzato ” la simpatia di Sarri ( ormai calatidi nella realtà del calcio che conta) nel giustificare il vantaggio ottenuto con il totale dei tiri a favore della sua squadra :P ENOSO ! E ancor più l ‘auto convincersi del grande Reina di essere stato toccato da Silvestre : anche lui PENOSO soprattutto dopo aver visto in diretta le immagini che lo smentivano spudoratamente c’è voluto il mitico Pecci ( ma Lanna come Sampdoriano che ci stava a fare ????) a riprenderlo sul suo nervosismo a volte inopportuno per la richiesta di espulsioni per giocatori avversari ( e infatti lo spagnolo si e’ offeso e arrabbiato :-( povero sincero e ingenuo ) per la squadra Alvarez continua a non piacermi ( sarò prevenuto dite quello che volete) e Regini !!!!!! spostato al centro ha chiuso ottimamente su Gabbiadini ( nel goal ) e su Tonelli , Dodo ????? Ma non si poteva far entrare un altro giocatore? I due goal sono infatti nati dalla sua parte !!!!!! basta con questo brasiliano ! Basta davvero e ora compriamo un centrale e un terzino subito e mi auguro che la stessa squadra faccia la sua parte anche con quelle di pari valore ( in primis l’Empoli )!!!! con qualche regalo arbitrale , scusi Paola ma iniziamo e iniziate anche voi a lamentarci per la la Samp , intanto abbiamo capito che alzando la voce forse……… Anche se non sarà così scontato in quanto non non apparteniamo più all’elite del calcio nazionale :-( (((( vero Garrone? A lei un giudizio

    • Master scrive:

      Sono in sintonia e ii giudizio che Garone si guarda bene dal dare perchè ha una coda di paglia infinita ,cercherò di stimolarlo io invitandolo se è ancora un uomo a spiegare a quella tifoseria educata e rispettosa che ha pagato per anni i suoi abbonamenti di spiegarci perchè la scelta di questo presidente non adeguato ad una grande società come suo padre la aveva trovata. Ci spieghi perchè questa caduta in basso dove arbitrucoli da serie inferiore si permettono di offendere il nostro passato, presente e futuro.Ora basta che SKY che ci vende le partite in poltrona regoli giudizi parziali solo a favore di chi li paga meglio,se no il giochetto finirà presto.A Genova molti non si abboneranno più per la sudditanza ai soliti noti e il calcio nazionale comincia già ad annaspare grazie ai quattro terroni rimasti a giocare con la nazionale.Non vinceremo più niente a questo livello. La Samp non è una vacca da mungere è la nostra bandiera pulita, non quella della Juve come ben dimostrato dai fatti di qualche tempo fa.Vinca pure scudetti per compensazione
      certamente non dovuta allo sport nella sua essenza.

  8. Doria65 scrive:

    Inutile girarci intorno. Partita falsata da una decisione che ha dell’assurdo, e che dimostra a che livelli è arrivato il calcio in Italia. E non parlo solo dell’espulsione. Quella vista ieri contro la Samp (parlo della squadra vestita di bianco, non del Dream team in nero…) è la terza forza del campionato… Una squadra a cui contro il real non basterà il pallottoliere, ci vorrà un computer…

    Possiamo sperare nella magra soddisfazione di una squalifica con prova TV per il portiere Merola, ma non succederà, e comunque sarebbe una magra soddisfazione e non ci ridarebbe i sacrosanti tre punti…

    Quanto alla partita, direi dignitosa e “strana”. Bene chi si pensava facesse male (Alvarez e Regini). Su Torreira meglio non pronunciarsi, io non do tutte le colpe al procuratore, se lui non fosse su quella linea lo zittirebbe. Ci vuole un po di sana tribuna…

    Sull’episodio del gol che citi hai ragione, ma purtroppo la cappella ad ogni partita è garantita, dobbiamo farcene una ragione…

  9. vittorio19 scrive:

    E bravo arbitro!!! Grazie per l’espulsione di silvestre….forse se il Napoli non pareggiava al 97^ saremmo andati avanto ad oltranza….è  arrivato il golden gol!!!! Giusto! Come da copione…la pertica non la ha vinta il Napoli. …la ha vinta l’arbitro! !! Spero di non vedere più quell’arbitro sui campi dove gioca la Sampdoria. …forse se giocava nella Juventus Silvestre non veniva espulso…e la partita finiva al 95^….è inutile   la Samp non può e non deve vincere ne col Napoli ne con la Juventus   ne con con la Roma. …se vinci a Napoli esplode il Vesuvio e non va bene….. se Giampaolo metteva in campo la primavera era lo stesso….ci sono squadre che.muovono spettatori, soldi, che fanno vendere giornali, che fanno ascolto in TV. … che sono protette nel palazzo….è  già troppo lo scduetto del 91 e una finale di Champions…un bel brodino per i genovesi….ma basta sennò facciamo indigestione. ..  cosa può pretendere la povera Sampdoria? Troppo bello vedere Davide che sconfigge Golia…mettiamogli fuori un difensore così almeno la Samp ha più probabilità di perdere….e così è stato!!!…e sarà sempre così con certe squadre… mettiamoci il cuore in pace…oltretutto non la presidenza non è neanche tanto ben vista…. capito perche i hiocatori buoni che abbiamo ci ritengono una bella squadra di passaggio….per crescere…..vero sig.  agente di torreira?…e sarà così per Praet. ..(lo disse già) per schick ….qui stanno tutti bene poi però prima o poi vogliono andare via…. capito perché?  Tanto vale mettersi il cuore in pace e cercare di navigare nella parte della classifica dove non si va in Europa…stando attenti a non esagerare mettendoci anche del nostro….fino a che a palazzo non decidono che prima o poi una volta tocchi anche a noi….. no. Così non mi piace più. …grazie di tutto arbitro da campionati Arci e forse nemmeno da quelli! Samp grazie lo stesso per 70 minuti abbiamo sognato…poi qualcun altro ci ha svegliato e riportato alla realtà delle cose…

  10. Marco62 scrive:

    Inutile parlare di espulsioni e cose strane anche se con Roma Milan e ieri sera si è visto che ovviamente a Sky non conviene che il campionato finisca a gennaio. Detto questo a salvezza acquisita oramai cerchiamo di crescere e toglierci qualche soddisfazione e di farà almeno 42/45 punti. Su Torreira meglio cederlo adesso o a giugno bella domanda se le prestazioni sono in calando si lascia fuori, altrimenti vendiamolo a 20 mil e comunque avremmo fatto una bella plusvalenza, il giocatore è un idiota basta vedere l’intervista nella quale dice che deve mantenere 5 fratelli…..ma che vadano a lavorare…..

  11. aldo scrive:

    purtroppo quando conti poco e ti scontri con realtà più grandi, specialmente di malaffare, di te……il risultato sarà sempre così…..perchè in italia diventi tutto più equo ed onesto….. ci dovrebbe essere la volontà di cambiare molte cose….ma specialmente nella parte bassa dello stivale…. manca….la squadra meritava, senza ombra di dubbio,molto di più….ma le sceneggiate…e l’arte va pagata….in certe zone ottengono l’applauso a scena aperta…..nonostante tutto ciò….si poteva e doveva gestire meglio la punizione a pochi secondi dalla fine…

  12. gabriele scrive:

    Se fossi stato reina quando gli hanno fatto vedere le immagini invece di balbettare me ne sarei andato in silenzio e a testa bassa….
    Faceva più bella figura a scusarsi e basta…

  13. Joe Kidd scrive:

    La Samp ieri meritava e in 11 penso sarebbe riuscita a tornare da Napoli con almeno un punto.
    Si è rivista una squadra viva, in condizione, corta che lotta e pressa.
    Purtroppo ci hanno condannato 2 ingenuità: la prima di Silvestre che già ammonito offre su un piatto d’argento la possibilità alla giacchetta nera di continuare ad essere arbitro “portafortuna” per i partenopei, che coincidenza.
    L’altra a pochi minuti dalla fine…una punizione battuta in modo dilettantesco quando occorreva tenere palla e parliamo di giocatori che dovrebbero essere esperti.
    Ora dimenticare e ripartire dalla buona prestazione.

    • Doria65 scrive:

      Un altro…

      Ma santa miseria… Ma lo avete visto il replay (che poi si vedeva anche ad occhio nudo…) NON LO HA NEMMENO SFIORATO…

      Ingenuo? Si, doveva tirargli una randellata nel ginocchio, almeno andava a Villa Stuart per qualche mese…

      • Joe Kidd scrive:

        Un giocatore già ammonito, a Napoli, che prima ostacola il portiere sulla palla alta e poi, e anche io sono sicuro non lo tocchi, gli va vicino da dietro sul rinvio per me è ingenuo…se preferisci pirla scegli a piacere.
        Reina è un uomo da poco, un disonesto.

    • claudio66 scrive:

      QUESTO E’ TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA DIRE SULLA PARTITA. IL RESTO SONO ANCHE UN PO’ PIAGNISTEI CHE, PERSONALMENTE, NON MI PIACCIONO. … SE NEL PRIMO TEMPO FISCHIAVA FALLO A SKRINIAR GLI DAVA IL ROSSO E TANTI SALUTI: SE L’ARBITRO AVESSE VOLUTO FARCI FUORI, AVEVA AVUTO UNA BELLA OCCASIONE.

      INVECE C’E’ VOLUTO QUEL POLLO DI SILVESTRE. E NON PARLIAMO DI ALVAREZ E LA PUNIZIONE FINALE: ROBA DA QUARTA CATEGORIA. NEL RECUPERO DI SAMPDORIA LAZIO, SI E’ GIOCATO 30 SECONDI SU 5 MINUTI. IO DA ALLENATORE LO AVREI PRESO A CALCI.

      PECCATO, IN 11 AVREMMO VINTO: IL NAPOLI ERA IN SERATA SUPER STORTA.

      • marco scrive:

        Se dava il rosso a Skriniar era comunque da scomunica, Silvestre è stato un pollo, non mi pare mai di averlo visto aggredire il portiere avversario in tutto il campionato, va a farlo sul mariuolo Reina, che non aspettava altro.

        Il problema è che nessuno pensava una SAMPDORIA in vantaggio a Napoli per 70 minuti e piu, quindi l’arbitro con i suoi collaboratori nel secondo tempo hanno deciso di correggere l’andamento della partita.

        Certo è che se Schick tirava un missile invece di dormire a 5 metri dalla porta, sul 2-0 staremmo a raccontare un altro risultato.

        • giovanni scrive:

          marco, la tua frase: “…. quindi l’arbitro con i suoi collaboratori nel secondo tempo hanno deciso di correggere (fantastico) l’andamento della partita” merita l’applauso incondizionato….chapeau!!!!

      • Gipo Samp scrive:

        Per Alvarez c’è una categoria inferiore alla quarta? A calci bisogna prendere il maestro e scienziato di calcio Giampaolo per mettere sempre in campo Alvarez

  14. Ivan Curci scrive:

    Concordo su tutto Paola ma allora perché se frastornato non sta un Po a casa e facciamo giocare Cigarini?

  15. Paolo scrive:

    Ciao Paola concordo con il fatto che a qualche minuto dalla fine non si possa gestire cosi male e non è la prima volta che facciamo questi errori. Sulla simulazione di Reina, a parti invertite ci sarebbero stati i piagnistei di Sarri per 15 gg e tutto il Napoli a gridare al complotto come in passato recente. Comunque la nostra difesa andrebbe rinforzata con gente di valore perché senza Silvestre ..Regini centrale è stato un disastro. Su Torreira non capisco, se è vero che ha contratto fino a 2020, si tiene, e se gioca male va in panca o in tribuna. Io a lavoro un aumento posso chiederlo, ma se non me lo danno e ho un contratto di lavoro vado avanti e mi impegno di più. Perché dobbiamo sempre assecondare questi procuratori che fanno il male dei calciatori? Ha fatto 3 mesi in serie A. Vuole andar via? Va bene nel 202l0 lo farà.

  16. angelo scrive:

    All’inizio dell’anno di solito si concedono molti spazi agli astrologi ed ai loro oroscopi….
    Quindi voglio fare anch’io una previsione facile facile….Questo Sig. Dibello farà una luminosa carriera, indipendentemente dalle sue doti professionali.
    Ha freddezza, autocontrollo, la capacità chirurgica di agire con decisione quando serve …ovviamente a favore delle squadre giuste…..
    Ho molto chiara l’azione (vista e rivista fino alla nausea con l’ausilio degli imbarazzati commentatori Sky che non potevano esprimere sino in fondo la loro opinione).
    Dalle immagini si vede chiaramente Il Dibello girato verso centrocampo e non in grado di vedere lo svolgimento dell’azione.
    Ma confidando sulla sue brillanti capacità di intuizione – supportate dall’urgenza di incidere in qualche modo sullo svolgimento della gara – ha fatto si che non abbia avuto bisogno di consultare il pletorico staff a sua dispozione.
    Inutile,…..sapeva benissimo cosa e come fare…..
    Patetica l’ intervista del portiere Reyna che, dopo aver dichiarato di essere stato toccato sulla gamba d’appoggio da Silvestre, alla visione del filmato ha dovuto sussurrare ” qui non si vede nulla ma vi assicuro che….”
    Patetico ed umiliante per un giocatore esperto ormai ai limiti di una prestigiosa carriera.
    Mi chiedo se in questo caso non sia applicabile la prova televisiva per comportamente palesemente antisportivo.
    Ancor più patetico Sarri, maestro di polemica e di retorica più che di sport, capace di vedere due “rigori solari” non concessi da un arbitraggio di cui anche loro si dichiaravano insoddisfatti…..A malincuore giustifico Torreira che vuole lasciare frettolosamente la Sampdoria….Giocare a Genova non paga!!!

  17. Fra Zena scrive:

    mah…io sarò all’antica, ma a volte penso che nell’analizzare certe sconfitte ci vorrebbe un po’ di calma da parte di tutti, presidente in primis. E’ vero, si è perso al 95′ e questo fa male, ma può succedere (e quest’anno negli ultimi minuti non ci è sempre andata male, vedi Palermo e Sassuolo), soprattutto a Napoli contro il Napoli. La partita di ieri mi ha ricordato un po’ quella di Roma a inizio stagione, dove la Samp ha meritato di vincere nel primo tempo, ma nel secondo no. Anche ieri infatti nei secondi 45′ si è giocato quasi a una sola porta se si escludono due sortite di Muriel. Le partite durano 90 e passa minuti e la qualità della rosa, non solo degli 11 titolari, alla lunga viene fuori: se il loro cambio si chiama Gabbiadini e il nostro Dodò, qualcosa si finisce per pagare. Resta la buona prestazione, resta una condizione atletica che mi è parsa in miglioramento, restano i grandi miglioramenti di alcuni singoli (Skriniar, Schick, lo stesso Praet) e le consuete difficoltà di altri (Quagliarella). Resta ovviamente anche il rammarico per la beffa finale, ma archiviamo questa sconfitta e guardiamo avanti, ripeto son cose che possono succedere, inutile aprire processi per una sconfitta di misura al San Paolo, ci si fa più male che bene. Lascio per ultima l’espulsione: errore dell’arbitro, simuazione di Reina, ma enorme, colossale ingenuità di Silvestre

    • Doria65 scrive:

      E tre!

      Mi arrendo…

      Silvestre, sei stato ingenuo. La prossima volta smaterializzati e fagli fare il contropiede, così sono tutti contenti

    • maurosampbolzano scrive:

      scusa Fra ma ieri sera eri al cinema, ti sei accorto che eravamo in 10,ti sei accorto che nel secondo tempo hanno abolito il fuorigioco, ti sei accorto a che minuto ci hanno dato una punizione a favore, ti sei accorto che se loro non segnavano stavano ancora giocando adesso. scusami tanto ma io sono leggermente incazzato.ciao

      • Fra Zena scrive:

        Eh no purtroppo non ero al cinema, la partita l’ho vista eccome :) ragazzi, che volete che vi dica…resto convinto che sullo 0-1 al San Paolo un giocatore dell’esperienza di silvestre, già ammonito, sia stato ingenuo a correre a cento all’ora dietro al portiere che rinviava. Poteva evitarsela, perchè l’arbitro aveva l’aria di non aspettare altro che mandarlo fuori. Io la vedo così, poi è ovvio, l’errore dell’arbitro è grave, la simulazione di Reina inqualificabile, la partita condizionata e via discorrendo. Possiamo star qui a incazzarci e a parlarne per ore, ma intanto la frittata è fatta. Ormai la partita è persa e io guardo avanti, cerco di parlare di calcio perchè magari analizzando il calcio si migliora, guardando agli arbitraggi ci si fa del sangue marcio e basta. Ho 30 anni, son 26 anni che seguo la serie A, ho sentito presidenti sparare a zero contro gli arbitri ogni santa domenica e cosa è cambiato? Nulla! Comunque certamente avrete ragione voi, la sparata di Ferrero ci porterà direzioni più obiettive e il fatto di parlare solo di arbitraggi caricherà la rosa a mille nella partita contro l’Empoli (quella sì, da non sbagliare). Io sinceramente non la vedo così, non ho le fette di salame sugli occhi ma penso sia inutile parlare solo di arbitri, probabilmente sono matto io

        • Doria65 scrive:

          Io non credo che corresse dietro a Reina. Correva perché Merola ha rinviato veloce e innescato il contropiede ed eravamo ßenza un centrale. Cosa dovresti fare, fermarsi a tardi una chiacchierata con Merola?

          Poi per carità, su una cosa sono d’accordo con te: non è che gli arbitri siano il nostro unico problema… Però sabato scorso abbiamo perso per colpa sua e di Merola, al di là delle ingenuità o presunte tali di a Silvestre e di Alvarez….

  18. ale scrive:

    Cara Paola,
    sono d’accordo su tutto, soprattutto su quella punizione sanguinosa battuta a pochi secondi dal termine. L’arbitro indecente, oltre che per l’espulsione inventata anche per i mille fuorigioco non fischiati al Napoli nel secondo tempo.

    Quanto a Torreira, sarei curiosa di sapere quanti palloni ha toccato ieri sera e la media delle partite precedenti.

    La ringrazio per la risposta nella discussione precedente e -come lei- auspico la linea dura.

    Avanti Sampdoria!

  19. aldo scrive:

    dimenticavo di aggiungere…..credo sia stato effettuato uno scippo con destrezza….ma visto la zona dove è stato effettuato….non fa notizia….

  20. robmerl scrive:

    tutto vero paola però dovremmo guardare il bicchiere mezzo pieno: giampaolo ottimo coach, squadra compatta e tatticamente perfetta (torreira se vuole andare si accomodi: tutti sono utili e nessuno è indispensabile).
    Propongo una suggestione agli amici che sono stati ragazzi negli anni settanta: muriel-schick come anastasi-bettega?? Certo, con qualche cross in più dal fondo …
    Io mi sono inc…ato molto alla fine, però mi sono divertito

  21. Pier scrive:

    La Samp è stata derubata dall’arbitro su direttiva della lega che dipende dalle televisioni.
    Altrimenti ieri avremmo vinto tranquillamente 2 o 3 a zero.
    Detto questo da rimarcare la prova di Alvarez che è riuscito a farci perdere al 95.
    Complimenti Jean Paul.
    Per me un allenatore che lo schiera insieme a Quagliarella e tiene Schik in panca per me può andare pure ad allenare altrove.
    PS.Vendere Pereira ora a 18 anni è un’eresia.
    Questa squadra sta diventando intifabile.Senza obbiettivi senza scopo.Solo vendere e vincere il derby?Che senso ha?
    Che tristezza.

    • Doria65 scrive:

      Io la tifo a prescindere. Punto.

      Su Pereira sono d’accordo. Su Alvarez meno, fino alla cappella finale ha giocato bene

    • Fra Zena scrive:

      intifabile? cosa mi tocca a leggere…il calcio è passione, prima di tutto. Io gioco nelle leghe amatoriali. non vinceremo mai nulla eppure ci presentiamo lo stesso ad ogni partita, anche con 30 gradi o 0 gradi, e giochiamo a mille all’ora. E allora cosa dovremmo dire? Che il calcio dilettantistico è ingiocabile perchè “senza scopo”? Per il resto, su Pereira concordo al 1000%, su Alvarez no, secondo me è stato tra i migliori

  22. Edoardo scrive:

    Io da non addetto ai lavori ritengo comunque Puggioni superiore a Viviano sotto tutti gli aspetti, atleticamente, tra i pali, nelle uscite e anche a livello di grinta, quando gioca gli vedi il fuoco e qualche volta anche la commozione negli occhi per i nostri colori, queste cose sono davvero impagabili, erano da anni che io non vedevo più un giocatore con questo amore e questo attaccamento viscerale per la nostra maglia e tutto ciò si traduce alla fine anche in prestazioni eccellenti sul campo quasi sempre da 7 in pagella, come al solito anche col Napoli il buon Puggio ci ha salvato la porta almeno 3 volte con interventi pazzeschi e io vorrei vedere sempre tutta la vita 11 Puggioni in campo, almeno questa è la mia opinione… Mi chiedo solo a proposito di “curricula”, com’è possibile che gente come Ranocchia e Alvarez calchino i campi di serie A da tanti anni mentre Puggioni che per me è un grandissimo ha fatto tutto sommato una carriera così modesta?… Mi piacerebbe sentire la tua opinione Paola e anche quella di Gipo, grazie…

    • SerAmsterdam23 scrive:

      Concordo nel giudizio su Puggioni; non su quello relativoa Viviano che ritengo alla pari del Puggio ma con piu’ carisma sui compagni di reparto (e sui rigori per quel che vale).
      Mi ha sorpreso in positivo

    • ROBY LEVANTE scrive:

      Sono d’accordo al 100%.Forse Viviano è superiore a Puggioni solo tra i pali;in quanto alle uscite non è che sia o non sia capace ma il grosso problema è dovuto alla paura che ha di farsi male,infatti, come penso altri abbiano notato,Viviano esce sempre con i piedi e non rischia mai di gettarsi sull’avversario usando le mani e il corpo.Dal momento poi che è sempre brasato dentro la porta ogni volta che subiamo corner o punizioni dalle fascie sono sempre quasi goal,visto che,tranne Silvestre e Skriniar,nessun’altro ci da mai di testa. Puggioni,inoltre, è quasi sempre fuori dai pali e vede molto prima l’azione che si sta sviluppando.Lunga vita a Puggioni,UNO DI NOI.

    • Fra Zena scrive:

      tema interessante, penso molti lo pensassero, ma nessuno osava dirlo…sulla seconda parte provo a risponderti: nel calcio, come tutti i lavori, non conta solo la qualità tecnica specifica, ma anche la capacità di vendersi e promuoversi. I procuratori e gli “agganci” nelle alte sfere contano eccome; conta anche il curriculum (dove sei nato, chi ti ha allenato, dove hai fatto le giovanili, ecc), nonchè il carattere e la capacità di stare in gruppo. Questo spiega il successo di ravatti come ranocchia, de ceglie, curci, che hanno sempre mercato, mentre gente come pellissier, diamanti o puggioni fa la carriera in provincia. Su Alvarez andrei cauto, in Argentina era considerato fortissimo e le doti tecniche pure non gli mancano. E’ peggiorato dopo l’infortunio ed è un po’ lento, ma non lo metterei sul piano di ranocchia ecco

      • Edoardo scrive:

        Sì Fra Zena, concordo più o meno su tutto, Puggioni è davvero forte e completo e poi c’ha un attaccamento alla maglia che quando lo vedo e gli fanni i primi piani con lo zoom belin mi vengono i brividi, non so se l’avete notato, quando Puggio è in campo tiene sempre la testa altissima e c’ha sempre lo sguardo fiero e coraggioso quasi velato di lacrime come un vero guerriero, belin il suo amore e la sua fierezza per la nostra maglia mi fanno quasi commuovere, scusate, belin ne vorrei 11 in campo come lui tutte le domeniche, ma come dici tu per far carriera spesso conta più il marketing che le qualità reali, purtroppo così funziona nel calcio e anche nella vita di tutti i giorni peccato… Invece su Alvarez diciamo che forse è un po’ meglio di Ranocchia, questo sì, ma comunque non è mai incisivo, sì d’accordo ha un buon tocco di palla, ma poi cosa fa di veramente utile per la squadra: gol, assist, palle rubate? Io non capisco bene il suo ruolo, mi sembra uno di quei classici sudamericani che seppur dotati di talento non riusciranno mai a trovare una collocazione precisa nel nostro campionato…

  23. FOREVERSAMP scrive:

    Vedremo come giudicherà la giustizia sportiva;riguardo la simulazione di Reina e la foto con dedica di Felipe Melo che forse non è più un tesserato dell’inter, ma comunque rappresenta un fatto inusuale e non penso che il tutto possa essere ignorato a meno che non si voglia chiudere gli occhi come 4 uomo e gurdalinee.
    Verso la metà del secondo tempo hanno smesso di fischiare il fuorigioco al Napoli ,ne sono scaturite un paio di occassioni da gol ,una sventata da puggioni, evidenziate dai replay ma non dal commentatore della diretta tv.
    Nessuno poi parla di un Rigore su Muriel ,non chiaro in tv ,ma sul web si vede chiaramente che un difensore Napuletano trattiene la maglia di Luis mentre un altro gli rifila un calcio nella caviglia nel tentativo vano di togliegli la palla .
    Il mercato di Gennaio è in pieno svolgimento ed il campionato tutto da giocare e decifrare :smettioamola di tritarcelo e dividerci in Pro e Contro Gianpaolo o pro pro o anti Sampdoria direi .
    Preoccupano diverse cose :P radè assunto come Cocopro ed a mio avviso in attesa di un lavoro serio come già Braida e la gestione generale del personale della società,nuovo procuratore di Torreira a parte che purtroppo si inventa trattave inesistenti :ridicola quella che ha sparato sulla Lazio ,non penso purtroppo che possa fare a spallate in mezzo a Naingollan e De Rossi alla Roma ;per 7/8 milioni dobbiamo venderlo a Gennaio ,e comprare un centrale forte da affiancare a Skiniar ,cxomnunque vada il rinnovo di Sivestre ,Regini và benissimo ma come prima riserva in una squadra competitiva.

  24. Stefano_1970 scrive:

    Arbitro? C’era un arbitro? Cioè uno di quelli con RAL 200.000 e servilismo assoluto (altrimenti la promozione non arriva)? In tanti qui si spera che arrivi un ricco mecenate/magnate a rilevare la Società da Ferrero. Ma qualcuno pensa che un emiro/sultano venga qui a farsi prendere per i fondelli? Io non lo penso e non credo che le cose cambieranno.

    “Vorrei sapere come si fa a regalare nei secondi finali un pallone agli avversari andando a pescare Muriel in fuorigioco.”

    A 45-50 secondi dalla fine le opzioni erano molteplici per chiudere la partita sul 1-1.
    Anche Muriel poteva fare un fallo tattico quando sulla partenza dell’azione ne ha avuto la possibilità. Ora qualcuno parlerà di squadra giovane, poca esperienza, etc…. ma non sono d’accordo…. ormai anche i settori giovanili sono set teatrali con cadute e simulazioni degne dei migliori stunt men. Ci vuole solo più cattiveria e determinazione.

    “Poi vorrei concentrarmi su Torreira. Il suo agente non mi sembra stia facendo un gran affare a sponsorizzarlo in giro vista la partita contro il Napoli. Siamo sicuri che stia facendo il suo bene?”

    Non so come funziona nel mondo del calcio, ma per il sottoscritto i consulenti esterni, gli avvocati ed i commercialisti propongono diverse linee di azione e sta a me (che li pago e rischio in prima persona) decidere per quale optare. Pertanto se il procuratore di Torreira canta…lo fa perchè qualcuno gli ha detto di farlo. O nel caso contrario (il procuratore ha parlato senza essersi confrontato con il giocatore) stava al giocatore stesso “zittirlo”, ma direi che Torreira ha optato per una strategia differente. Piena solidarietà e stima per voler essere di supporto e sostegno alla famiglia, ma si ricordi quando parla che magari non tutti vengono dal Katanga e che possono anche aver conoscere costo della vita e prezzi in genere di MOntevideo o Uruguay in genere. Forse già adesso può aiutare la famiglia.

    Detto questo… la Società fa bene a provare l’affondo per Verre. Se Torreira vuole andare e c’è la possibilità di monetizzare credo che facciano un bell’affare (fossero anche 10 milioni..ovvero più o meno quanto incassato per Soriano). Non credo che un top team possa permettersi di schierare in campo in giocatore del fisico di Torreira nel ruolo di Torreira (che comunque a parte un tiro con il Milan e uno con Udinese non ho visto particolarmente attivo in giocate significative).

  25. Pino scrive:

    La Samp NON meritava di vincere. Mettiamoci che l’arbitro è stato casalingo, mettiamoci la falsità, la non sportività di elementi come il portiere napoletano (o napolista) che ha imparato bene le sceneggiate dei suoi concittadini, l’antisportività di elementucoli come Mertens, ma e comunque non basta dire che meritavamo vincere per un’autogol. La partita si vince o comunque la si gioca con gambe e con cervello. E anche stavolta Giampaolo ha dimostrato di non averne. Ci ha fatto perdere nove contro dodici. Eh si, perchè l’espulsione non ci stava, e va beh, ma la mai avvenuta sostituzione di un personaggio abulico vagante per il campo denota che tu, caro allenatore, hai a disposizione dei bei giocatori ma non puoi farli giocare con un elemento che si estrania dagli schemi, dalle giocate, dalle coralità, e che è quindi un elemento assolutamente negativo per il gioco della squadra. Quindi, Silvestre out, Alvarez non pervenuto, e quelli con l’arbitro dalla loro parte. dodici contro nove. Il conto torna. Solo gli idioti non cambiano mai idea, diceva il buon Oscar Wilde. E se tutti dico proprio tutti sostengono che quell’Alvarez è da non mettere nemmeno come riserva, possibile che siano tutti incompetenti? Comunque non cambia nulla anche se avessimo vinto. Sarà un campionato anonimo, da decimo posto. Fortuna che dietro, quest’anno ci sono un 4 – 5 squadre che nemmeno meriterebbero la B, quindi da quel punto di vista siamo al sicuro. Ma far trascorrere un altro anno alla Tifoseria senza nemmeno la parvenza di speranza di un piazzamento Europeo, significa aver fallito. Potrebbe esserci la speranza della Coppa Italia, ma con la mentalità di Giampaolo, che sicuramente schiererà quell’ectoplasma centravanti contro la Roma, sarà la solita debâcle. Come ormai avviene sistematicamente ogni anno. L’unica nota positiva, è di aver la certezza di avere un signor secondo portiere. Puggioni sta diventando sempre più sicuro e deciso. Bravo portiere!

  26. Alup scrive:

    Certo arbitro e segnalinee ci hanno messo del loro ma la ingenuità di Silvestre ed il fatto di non aver saputo gestire la palla alla fine sono colpe nostre, concordo con te che Skrjniar ha fatto una grande partita così come quasi tutti gli altri tranne Torreira per il quale dobbiamo ringraziare il suo procuratore , ha un contratto e deve rispettarlo accettando quanto gli sta offrendo ora Ferrero adeguando il suo contratto , se non accetta panchina e Cigarini al suo posto. Schick ha confermato le sue qualità e meriti a Giampaolo per la ottima partita giocata nonostante la evitabile sconfitta.

  27. meistro scrive:

    Ok tutto vero ma i polli siamo stati noi. Mancano 90 secondi, palla nostra, punizione a nostro favore, finiamo….. in fuori-gioco……non contenti la premiata ditta Muriel Alvarez invece di correre sul portatore avversario stanno fermi a guardare. Hamsik parte palla al piede senza che nessuno fa niente. Va bene che, chi ha giocato dall’inizio, erano stanchi…….ma Muriel dopo tre scatti possibile che era già morto? possibile che non riesca a contrastare la loro ripartenza? Scusate ma questo ragazzo non ne ha proprio voglia. Soliti discorsi: deve esplodere, ha potenziale, ha numeri,etc.,etc. Ma cavolo, ogni anno fa più goal…..Maccarone, tanto per citare uno mediocre. Gli anni passano e se è ancora alla samp un motivo ci sarà. Meglio un giocatore normale che però si impegna e da tutto piuttosto che un ” presunto fenomeno “.

  28. meistro scrive:

    Dimenticavo. Guardate wikipedia. Muriel 165 partite 47 goal. E questo è un fenomeno? …….lasciamo perdere….il bello che ci crediamo. Ripeto giocatore, per noi, inutile.

  29. ELIO scrive:

    Partita onesta contro squadra di spessore. Il pareggio era il giusto risultato.
    Attualmente nella formazione non mi convincono Quagliarella e Regini.
    Quagliarella molto voglioso ma inesistente. Regini, finalmente messo nel suo ruolo preferito a causa dell’espulsione di Silvestre, sull’azione del pareggio si posiziona dietro Gabbiadini permettendogli di deviare in porta nella più facile delle situazioni.
    Non sono d’accordo per la critica a Torreira, ha svolto un ruolo di sacrificio che bloccava il centrocampo avversario soprattutto nel primo tempo. Inoltre lo ricordo per un salvataggio in area altrimenti destinato in rete.
    Bene tutti gli altri anche se sono curioso di sapere come ci saremmo comportati con Bruno Fernandes al posto del solito impalpabile Alvarez
    Alcune curiosità dallo schermo di SKY :
    Secondo il cronista l’arbitro è tra i papabili per il prossimo mondiale …. sto pensando alla mediocrità di quelli non considerati dalla Federazione.
    Sia Adani che Ambrosini non ravvisano irregolarità tra Silvestre e Reina.
    Adani si spinge più in là dicendo: “il portiere del Napoli ha fatto un gesto di grande antisportività”
    Alla fine del discorso ci pensa il moderatore che chiosa dicendo “comunque sia, l’espulsione viene equilibrata con la mancata concessione del rigore causato da Praet nel primo tempo” ….
    Al momento pensavo ad una battuta spiritosa e invece questo imbecille era più che mai convinto del suo commento.

  30. Sammy scrive:

    La moderatrice tifosa..meritare di vincere sarebbe avere 3-4 palle gol nitide.. io ne conto una, splendida, di Muriel..il gol é un autogol su cross..la samp è stata brava a non far giocare il Napoli nel primo poi è arrivata la vergogna di Di Bello..unico dubbio è che Silvestre ha protestato fin poco, che in qualche modo lo abbia toccato? Ad ogni modo x me Reina merita una squalifica.
    A Giampaolo vorrei chiedere se ci vuole ancora tanto x mettere Quagliarella in panchina..non se ne può più.
    Cara moderatrice faccia la giornalista che di tifoso c’è giá il suo collega rossoblu.

  31. francesco scrive:

    Cara Paola aggiungerei la marcatura di regini sul gol del solito ex che regolarmente ci punisce!! Grazie a alvarez della sua furbizia che tirando la punizione su muriel in fuorigioco ha innestato l’azione del gol e sfiga vuole anche la deviazione di torreira sui piedi di tonelli che probabilmente il prossimo gol lo fa a fine carriera.Stavolta sto con ferrero alla grande finlmente si fa sentire così come romei,è ora di finirla di fare da sparring partner a queste “cosidette grandi” che tanto non vinceranno mai un emerita cippa a tal proposito forza real spaccali in quattro ne faranno carne di porco.Capisco che gli arbitri abbiano ordini di scuderia altrimenti il campionato è fagocitato dalla juve le pay tv non avrebbero più clienti perdendo di interesse ma tutto questo sempre a scapito delle squadre di seconda fascia è tipico del calcio italiano ormai ridotto ad un feudo con spezzettamenti assurdi,spalmati per tutta la settimana e ad orari improponibili vedi alle ore 12.30.Ora mi aspetto un bel deferimento con squalifica per ferrero e romei alla faccia del simulatore reina che se fosse stato un giocatore di una squadra inglese avrebbe preso calci in culo dai suoi stessi tifosi ma siccome siamo in italia patria dei pedatori furbetti tutto è lecito lo insegnano già nelle scuole calcio con le raccomandazioni” tipo fatti furbo ,buttati in area,al minimo colpetto in faccia fai il morto,!! così non va e come ha detto ferrero gli attori lo devono fare in teatro o al cinema non in campo per fregare la gente che paga il biglietto,lo quoto al 100%. Poi si meravigliano del calo di spettatori e abbonati la gente è stufa di essere cornuta e mazziata!!

  32. SerAmsterdam23 scrive:

    Ciao Paola,
    mi astengo anche io dai commenti su espulsione e arbitro (che hanno avuto il loro bel peso ieri) pero’ stavolta io non concordo sui singoli e neanche tanto sulla ‘grande prestazione’ (cosi definita da molti) della Samp.
    Schick non ha fatto male ma non mi sembra che sia stato devastante (cosa si e’ mangiato al 60′!). Stessa cosa per Muriel che ha indubbiamente dei numeri straordinari, ma tante volte mi sembrano improvvisati e comunque avulsi dalla manovra della squadra (cioe’ mi sembra sia un ‘diamo la palla a lui’ e vediamo se combina qualcosa!).
    Io personalmente Torreira non l’ho visto per niente male, mi e’ sembrata una discreta prestazione la sua. Lo stesso per gli altri, hanno giocato piu’ o meno come sanno.
    E forse e’ proprio questo quello che mi ‘proccupa’ di piu’. Questo siamo.
    Abbiamo segnato senza fare un tiro in porta (bravo Schick!) e il primo tiro degno di nota e’ arrivato da Muriel dopo una magica serpentina tra 4-5 giocatori. Per il resto come al solito non arriviamo a concludere o ci arriviamo male.
    In difesa Dodo’ a sx e’ riuscito ad applicare i dettami di Giampaolo in un paio di occasioni ma sul loro primo goal a me e’ sembrato un po’ colpevole (con Regini accanto…).
    Non arriviamo al tiro, teniamo palla senza creare granche’, ci conoscono di piu’, in difesa a volte siamo davvero imbarazzanti etc. etc.
    A me Giampaolo non dispiace pero’ non credo che sia chiamandolo Maestro che ne faremo un vincente…
    Per quanto riguarda i calciatori in rosa, sempre in attesa che arrivi qualche difensore almeno, io vedo qualche “plusvalenza” possibile ma non ho ancora individuato nessun campione del futuro…
    Voglio chiudere con una nota lieta: avendo giocato anche a livelli medio-alti come portiere da ragazzino, sono da tempo ‘innamorato’ di Viviano; i miei piu vivi complimenti a Puggioni che finora e’ stato impeccabile.
    Saluti e buon Anno a tutti!
    Forza Doria!

    • ROBY LEVANTE scrive:

      Giampaolo viene osannato solo perchè l’anno scorso avevamo Zenga e Montella.Come fa un allenatore dire ai suoi giocatori di guardare solo la palla e non l’avversario?In italia il calcio,se non hai dei fenomeni,le partite le vinci solo se marchi stretto l’uomo,sia giocando a zona che a uomo.Giampaolo sarà considerato anche un Maestro,un Professore o uno Scienziato(sempre parlando di calcio ovviamente) ma secondo il mio parere è solo un allenatore modesto,visionario e testardo fino all’autolesionismo.

  33. alan scrive:

    arbitraggio tipico all’italiana; un arbitro mediocre ma in odore di essere promosso internazionale che al san paolo, totalmente intimorito dall’ambiente e dal “nome” della big napoli, prima sbaglia a non dare un rigore (non evidentissimo peraltro) poi osa non espellere skriniar (ma il fallo era di maertens che tira giù il difensore aggrappandosi alla maglia) nonostante i boati del pubblico e poi ad un quarto d’ora dalla fine capisce che continuando cosi’ si gioca la carriera e decide di rimediare abboccando alla simulazione di reina (non nuovo a simili exploit) che prima rinvia senza problemi poi, quando si accorge di aver calciato troppo lungo, si lamenta platealmente, seguito dal pubblico, perché silvestre gli passa accanto…
    ci sarebbe anche da aggiungere il guardalinee che non fischia più fuorigioco costringendo la samp a difendere a uomo dentro l’area ma, al solito, basta un’occhiata ai siti cosiddetti di tifoseria blucerchiata e leggere che la società dovrebbe multare silvestre perché con tanto campo a disposizione passa proprio da li’ (in effetti poteva starsene direttamente a casa) e passa la voglia di commentare…
    magari potremmo mandare un messaggio di scuse al napoli per averli impegnati troppo in vista del real.
    ps: ovviamente ci sarà chi scriverà che è colpa del mister, di Alvarez, di dodò e che comunque avevamo segnato solo su autogol, cosa che evidentemente non vale.

  34. Pier scrive:

    Il campionato italiano è chiaramente una farsa completamente falsato.
    La società dovrebbe avere il coraggio di ritirare la squadra per protesta dal campionato.
    Utopia.
    Noi tifosi dovremmo lasciare lo stadio deserto e disdire tutte le pay TV.
    Altrimenti facciamo finta di assistere ad una partita di calcio.

  35. PaoloS1963 scrive:

    Ciao Paola e buon anno,
    Io vorrei partire dalla buona prestazione di ieri sera, per poi fare mea culpa su due errori che nemmeno i bambini dei pulcini fanno durante una partita.
    Il primo riguarda l’espulsione di Silvestre, mi chiedo perché un giocatore ammonito fa una stupidaggine simile come quella di andare a disturbare il portiere avversario (perché lui è partito con quella intenzione) per di più al San Paolo e non a Marassi, portiere e presunto professionista che da attore consumato si butta a terra come se gli evessero sparato, cazzarola ma fai il giro largo no?
    Sul secondo resto davvero allibito, uno pseudo giocatore di calcio, ex Inter (che di ravatti ne ha comprato e venduto a iosa e ne fa giocare altrettanti) che l’ha ceduto senza il minimo dubbio, fa un passaggio da idiota ad un minuto dalla fine della partita ad un altro giocatore che è in campo da mezz’ora (ma che è tornato stanco dalle vacanze di Natale, dorse non è lucido nemmeno lui? no comment) e che nessuno dei due si accorge che è in fuorigioco, così perdi palla e zac, la frittata è fatta.
    Su Torreira ci sarebbe da dire troppo, quindi mi limito ad una constatazione, l’anno scorso giocava in serie B e quest’anno cerca una squadra con altre ambizioni, questo calcio mi fa sempre più schifo, a volte mi chiedo perché continuo a incazzarmi e soffrire, poi rifletto e mi dico: “perché amo questi colori, c’ero, ci sono da 45 anni e ci sarò”

    • Doria65 scrive:

      Forse perché stavano ripartendo e noi eravamo senza il centrale! La prossima volta farà il giro fuori dal campo, così siete contenti…

    • SerAmsterdam23 scrive:

      Sono con te!
      Mi pongo le stesse domande e ci sono da 35 anni e ci saro’ anche dopo.
      Pero’ ammettiamolo non e’ piu cosi divertente come prima da parecchi anni.
      Luce in fondo al tunnel? Con queste risorse?….

  36. Paolo1968 scrive:

    Arbitro e aiutanti inqualificabili.
    Reina uomo piccolo piccolo, spero abbia accoglienza degna al ritorno.
    In fuorigioco Muriel l’ha pescato Alvarez; se non avessimo avuto interisti in squadra negli ultimi due anni avremmo 20 punti in più (perdere un po’ di tempo era cos’ difficile?)
    Per una volta concordo al 100% con quello che ha detto Ferrero in TV.

  37. marco scrive:

    Premessa: Il calcio perde e perderà sempre più spettatori , tanto è tutto deciso a tavolino.

    Schick, ottima prova ma si divora un gol che poteva chiudere la partita
    Muriel, devastante nell 1vs1 ma ingenuo nel farsi beccare in fuorigioco
    Praet, involuto e fuori ruolo ma quando è uscito lui la SAMP ha preso imbarcate e gol
    Pereira, vendere lui per Djuricic mi pare una follia.
    Silvestre, uno che va per i 33 anni, non dovrebbe essere cosi ingenuo, Reina è napoletano dentro.
    Torreira, la SAMPDORIA dovrebbe venderlo, mercenari cosi vanno bene per la Cina.

    Giampaolo, questa volta azzecca quasi tutto, stravince su Sarri.

    SPONSOR NUOVO: Porta una sfiga incredibile, sarebbe il caso di rescindere.

    Chiosa finale: Bellissima la giustificazione di Sky , che arrampincandosi sugli specchi si inventa una storia ridicola , Silvestre tocca leggermente Reina……Ma dove?????

    • Doria65 scrive:

      E cinque….

      Ma mi volete spiegare cos’è per voi “ingenuità”?

      • marco scrive:

        Sempicissimo

        Se hai 33 anni 230 partite in serie A, se sei già ammonito non vai a saltare su Reina, noto mariuolo, non provi nemmeno a soffiare su un avversario, perchè caro mio, se non te ne sei accorto giocavi a Napoli e noi siamo la SAMPDORIA e stavamo vincendo. Mi pare lapalissiano.

      • Paolo1966 scrive:

        Vuol dire evitare a tutti i costi di dare il pretesto a un arbitro in malafede di darti un giallo (soprattutto se è il secondo)

    • MadMick scrive:

      …e forse ti sei perso la Domenica Sportiva in cui Zazzaroni cercava di spiegare a Tardelli che c’era un chiarissimo tocco di Silvestre che nessuno in studio però pare aver visto!

  38. Luca Pavia scrive:

    Noi ingenui, loro LADRI.

  39. joao scrive:

    Buongiorno
    Penso che il secondo tempo sia stato “pilotato” da arbitri e assistenti vari ..
    Fuorigioco non segnalati …
    Espulsioni ingiuste …
    Arbitraggio a senso unico …
    Recupero di cinque minuti ingiustificato …
    Una fotocopia della trasferta in casa Roma …
    Poi che Silvestre sia stato “una belina” è indubbio, Di Bello non vedeva l’ora di dare una spinta al Napoli ..
    Per il resto grande prestazione.
    A Torreira consiglierei di stare tranquillo, ci vuole un attimo a tornare un giocatore di serie B …
    Bravi tutti e forza Samp …

    • Doria65 scrive:

      Oh, almeno non è stato ingenuo. È stato una belina…

      Matias, se mai dovessi leggere dai retta a me… Vattene altrove, così non diranno più che sei un’ingenua belina…

  40. Master scrive:

    Se dovessi esternare la sgradevole impressione ricevuta dalla squallida prova offerta da una classe arbitrale sempre più alla deriva,probabilmente il mio messaggio verrebbe censurato. Il Napoli non merita di vincere nulla,anzi dovrà finire come merita una cospicua parte dei suoi tifosi camorristi ed evasori fiscali quando fingono di lavorare.Fatte le debite eccezioni non vinceranno mai niente in un paese civile perchè non lo meritano moralmente. Ci affidiamo ai campi Flegrei, visto che l’arbitro non sa fare il suo mestiere…
    chissà che non sia stato minacciato per il finale davvero inconcepibile.Per la Samp un plauso per una partita che poteva almeno pareggiare pur meritando di vincerla onestamente,Per gli altri tre punti regalati immeritatamente.Si facccia qualcosa almeno per impedire a certi personaggi di arbitrare,quanto meno in serie A,in partite decisive
    per il titolo e per le Coppe europpee

  41. Riccardo Chiavari scrive:

    Lasciando perdere la decisione assurda dell’arbitro,una cosa piu’ assurda ed autolesionista l’ha fatta quel mezzo giocatore di Alvarez..ma dico io..come si fa’ ,dpo aver ottenuto una punizione a favore vicino all’area del Napoli) a 90 secondi dalla fine a fare un aborto come quello che fatto i signor Alvarez?Praticamente ragalato palla all’avversario che sull’azione seguente ci ha bucato..una idiozia enorme,grossolana e sinceramente da giocatore veramente senza sale in zucca.Esistevano mille modi per far passare un po’ di secondi e lui ha fatto l’unica assurda cosa di dare a Muriel visibilmente in offside,si poteva passare a u compagno,al lmite anche fare un fallo da ammonizione,tutto si poteva fare tranne cio’ che ha fatto quel personaggio assurdo che il mister continua a riprporci,era molto piu’ logico lasciare Scick e togliere lui ma e’ sempre la solita storia..perche’ Giampaolo allena noi e non allena e non allenera’ mai una big?ai posteri la sentenza….

  42. Master scrive:

    Se dovessi esternare la sgradevole impressione ricevuta dalla squallida prova offerta da una classe arbitrale sempre più alla deriva,probabilmente il mio messaggio verrebbe censurato. Il Napoli non merita di vincere nulla,anzi dovrà finire come merita una cospicua parte dei suoi tifosi camorristi ed evasori fiscali quando fingono di lavorare.Fatte le debite eccezioni non vinceranno mai niente in un paese civile perchè non lo meritano moralmente. Ci affidiamo ai campi Flegrei, visto che l’arbitro non sa fare il suo mestiere…
    chissà che non sia stato minacciato per il finale davvero inconcepibile.Per la Samp un plauso per una partita che poteva almeno pareggiare pur meritando di vincerla onestamente,Per gli altri tre punti regalati immeritatamente.Si facccia qualcosa almeno per impedire a certi personaggi di arbitrare,quanto meno in serie A,in partite decisive
    per il titolo e per le Coppe europee

  43. francesco scrive:

    Aggiungo anche le schifezze viste oggi : rigore inesistente a favore della lazio,gol validissimo annullato al crotone,rigore netto non dato ai bibini ,i torti subiti da noi ieri….e allora ditelo che è un campionato falsato ………

  44. alan scrive:

    Come volevasi dimostrare fino a due giorni fa potevamo tranquillamente starcene a casa perché a Napoli sarebbe già stato grasso che cola perdere con meno di quattro gol di scarto; oggi siamo una squadra mediocre perché qualunque altra squadra avrebbe almeno pareggiato senza problemi…

  45. Stella scrive:

    Quante occasioni ha avuto il Napoli fino all’espulsione di Silvestre ??????
    Ciò che mi sento di dire è VERGOGNA ad un arbitro che non dovrebbe più vedere il campo.
    La Samp ha fatto la sua partita, che se non fosse stata indirizzata dall’evidenziatore in
    malafede, non so come sarebbe finita, contro un napoli bruttissimo e pure in difficoltà.Non riesco a commentare più di tanto una partita decisa in maniera scandalosa dall’arbitro. Dico solo che ho visto una bella Samp che ha giocato alla grande, tutto il resto lo abbiamo visto tutti, non c’è bisogno di aggiungere altro.

  46. Edoardo scrive:

    Ciao Paola, vedo un mio commento al post n.22 su Puggioni, ma precedentemente avevo scritto anche un commento sulla partita, forse non è passato o non è arrivato???

  47. Massimo Pittaluga scrive:

    Buona partita della samp come squadra, ingenuo silvestre che ammonito doveva stare lontano da pericoli visto che si capiva che l’arbitro era abbastanza casalingo. sarri si lamenta per episodi inesistenti mentre esistono fuorigioco evidienti non fischiati. un giocatore esperto come silvestre doveva stare lontano da certe cose anche se reina è stato veramente ridicolo ma purtroppo 35 minuti in 10 nel calcio di oggi sono tanti. torreira non l’ho visto cosi scandaloso in campo, più censurabili le sue dichiarazioni sui fratelli. ma per favore. una società forte lo mette in panca qualche partita avendo 4 anni di contratto e vediamo se capisce, se non capisce fa un anno in panca e vedrai che capisce. ha poi un annetto per rivalutarsi e andare via a 22 anni. stai bravo tu e l’agente, ma parliamo di fantascienza. giocherà e lo venderanno appena arriva l’offerta. detto questo nel calcio come nel lavoro c’è gente seria e gente meno seria. infatti c’è chi lascia un bel ricordo perchè è giusto che a un certo punto vada a fare quello che il suo talento gli permette e chi il proprio talento lo rovina coi comportamenti. mgari farà soldi ma poi starà sui maroni anche nella squadra successiva perchè si ripeterà la cosa. su tutto il resto soddisfatto della bella prova e peccato per l’espulsione da una parte ingenua e dall’altra da aspettarsi e per quell’ultima punizione gestita molto male. il resto però ottima prova e tante buone cose dai singoli e di squadra.

  48. Daniele da Rapallo scrive:

    tutte giuste le considerazioni. Resta il fatto che per un motivo o per l’altro in trasferta non ne vinciamo una manco a morire. In questo caso, nonostante i nostri errori, ci ha dato una mano l’arbitro (al Napoli..). Speriamo nei nuovi acquisti.

  49. moussa dembele' scrive:

    Dico la mia su Torreira, visto l’input di Paola. Per me la società dovrebbe smettere di parlarne. Il giocatore è sotto contratto, deve fare il suo dovere fino a giugno. Poi è chiaro che la sua cessione conviene a tutti.
    Di certo non lo rimpiangeremo come sampdoriano.
    Nel frattempo non cediamo Cigarini che da giugno potrà essere il nuovo “rinforzo” del nostro centrocampo

  50. Edoardo scrive:

    Ok Paola, il mio post sulla partita è arrivato adesso al n.20 e l’altro su Puggioni è andato al n.23, allora tutto a posto grazie…

  51. petrino scrive:

    Di Bello e’ di brindisi. E volete che non favoriva una squadra conterranea????

  52. NYC scrive:

    Oltre all arbitro in palese malafede, c era il segnalinee di destra assolutamente a libro paga , una cosa inverosimile 6 fuori giochi non segnalati con il riskio di prendere almeno 3 goals.

    Poi ci lamentiamo che la gente non va più allo stadio ?.chissa perché

    • Stefania scrive:

      Uno dei guardalinee (non so se è quello a cui ti riferisci) è tale Manganelli che era lo stesso assistente di linea nella partita del settembre 2013 Cagliari Samp con goal annullato su sua indicazione a Wszolek per fuorigioco inesistente, cosa che si è ripetuta, sempre su sua decisione, nell’incontro del settembre scorso con goal perfettamente in gioco e annullato di Barreto. Diciamo che con noi non è “fortunato” e la Samp ancora meno ogni volta che lo incrocia. Speriamo per quest’anno di aver già dato

  53. Sand66 scrive:

    Il sistema calcio protegge sempre chi muove più capitali, il concetto di base è che chi spende di più è sempre il più forte e sabato sera si è ribadita questa regola.
    Non è un caso che certe partite vengano “indirizzate” dalla classe arbitrale che è l’emanazione del sistema stesso.
    Per vincere contro il Napoli serviva l’unica cosa che la Samp quest’anno non ha : L’esperienza.
    Detto ciò fino all’espulsione di Silvestre mi sono divertito e non poco.
    L’espressione di Sarri era quella smarrita di Alice nel paese delle meraviglie, la Samp era una macchina tatticamente perfetta e i partenopei arrancavano nel tentativo di arrivare sulle seconde palle.
    Mi sono sorpreso quando non ha concesso il rigore per uno svenimento di Callejon in area e lo sono stati pure i giocatori biancocelesti visto come protestavano (sicuri come erano del loro altissimo tasso tecnico).
    Evidentemente, con il protrarsi del tempo, di questo si sono avveduti anche i quattro dirigenti di gara e hanno deciso di mettere una pezza alla prestazione imbarazzante dei partenopei. Fuori Silvestre per aver soffiato aria vicino al paraculo Reina e la frittata è servita.
    La Samp in difesa è (purtroppo) Silvestre dipendente, fuori lui vengono meno i meccanismi che (sempre purtroppo) devono essere perfetti per reggere l’urto di quattro attaccanti. In ultimo mettici che Giampaolo non legge le partite ed inserisce Dodò in fascia (ma Pavlovic??) e Regini scala in centro (ruolo che quest’anno a ricoperto pochissimo), mantiene il rombo tenendo Alvarez e togliendo Schick (per mantenere il rombo con una punta quest’ultima dovrebbe essere Messi) schifando totalmente la possibilità di passare ad un più onesto 4 – 4 – 1 togliendo Alvarez (che non fa salire la squadra) che con il 4 – 2 – 4 di Sarri disperato sarebbe stato efficacissimo.
    Vabbè si sa con il senno del poi siamo tutti bravi, comunque ribadisco che in parità numerica la “cazzutissima” Samp stava vincendo contro il Napoli del calcio champagne ed inferiorità numerica stava pareggiando fino all’ultimo minuto (chissà quanti ne avrebbe concessi se non segnavano).
    La mia sensazione è che possiamo giocarcela con chiunque, ed erano anni che non la provavo. Vedere le facce svagate di Hamsick, Mertens, Callejon e Insigne non ha prezzo (convinti com’erano che sarebbe stata una passeggiata).
    PS: Torreira sta facendo quello che Pereira ha fatto fino a sabato, vuole farsi cedere. Sabato sera l’esterno destro ha sfoderato una prestazione all’altezza delle sue capacità e contro uno dei più forti attacchi del campionato, sarà un caso che questo avvenga dopo l’ormai certa cessione??
    Al netto delle schifate arbitrali questa Samp mi piace, avanti così!! (calciomercato permettendo).

  54. Paolo1968 scrive:

    Mi permetto di andare un po’ controcorrente e fare un’osservazione a molti che hanno scritto.
    Gli episodi di sabato hanno fatto emergere un bel po’ di razzismo, sul quale non voglio esprimermi.
    Quello che voglio dire è qualcosa di forse peggiore: come bacino di utenza e come società il Napoli è una di quelle ai vertici in Italia oggi. Ecco perché viene aiutata. Quando era senza presidente e senza società se ne è andata tranquillamente in C da fallita.
    Tavecchio in settimana ha detto, testuali parole: “Milano non può essere assente da un palcoscenico dove, con tutto il rispetto di Roma e Napoli, Torino ha una superiorità organizzativa e di cultura della vittoria”.
    Tradotto: poveri coglioni, mettetevi intesta che dovrete sempre subire torti a favore dei grandi, altrimenti no interesse, no tv, no soldi e il meccanismo si inceppa. Sai che fastidio se il Milan o la Roma o una delle grandi sorelle non va in Europa?
    E detto fra noi: sai che casino se prima o poi (meglio prima) la Juve non molla lo scettro in Italia e qualche investitore importante si stufa e se ne va?
    Questo non più il mio calcio. Da anni, da troppi anni. E non ne posso più. Preciso: non cambierei idea nemmeno se la Samp fosse prima in classifica.

    • ale scrive:

      Caro Paolo,
      io non so se questo modo di fare sport produce più soldi. Sicuramente in Italia, dove per i tifosi conta solo il risultato, produce più consensi ma quanto ai soldi non ne sono così sicura. Nel mondo globale in cui viviamo i campionati più ricchi sono quello Inglese (dove la distribuzione degli introiti televisivi e molto più equa, proprio per garantire interesse e competitività e infatti è il campionato più seguito fuori Europa e che genera i maggiori ricavi TV), l’NBA (stessa cosa), il Campionato di Football USA (stessa cosa).

      Io invece credo che -come per molti altri settori in Italia – la difesa mafiosetta dell’orticello genera piccoli meschini vantaggi in Italia ma nella visione generale è un male economico sociale per tutti, anche per coloro che lo praticano. Un campionato più vero e più equilibrato probabilmente farebbe crescere gli introiti TV per tutti ma la cecità dirigenziale in Italia è ormai generalizzata a tutti i settori anche quello sportivo.

      saluti

  55. Michele G. scrive:

    • In breve:
    Dopo la partita, ammesso che ce ne fosse ancora bisogno, ho avuto la conferma del motivo per cui le squadre italiane, che fanno la voce grossa entro le mura domestiche dello stivale, emettono solo belati da pecora al di là delle Alpi. In campo internazionale è ben difficile incontrare un Di Bello qualsiasi!
    Il suddetto arbitro, o ha la capacità dei gufi di ruotare la testa di 180 gradi (era girato praticamente dall’altra parte in occasione del fattaccio), o si è fidato di Merola/Reina che ha fatto la sceneggiata. E la giacchetta nera non aspettava altro!
    Nulla da eccepire sull’atteggiamento della squadra, finché siamo rimasti in 11. Una volta in 10 contro 12 (includo anche l’arbitro) era difficile resistere agli assalti dei partenopei, coperti come erano dalla sestina arbitrale, che non ha più visto neanche uno degli 8 fuorigioco in cui erano incappati.
    Peccato per il mancato colpo del KO da parte di Schick. Neanche facendo fare gli straordinari a Di Bello sarebbero riusciti a raddrizzarla quella partita.
    Tenendo conto delle sostituzioni e del minuto perso per assistere Puggioni (a proposito, un grande!), non più di 4 minuti di recupero sarebbero stati ragionevoli. Comunque, è da criminali gestire (si fa per dire) in quella maniera una punizione a favore presso l’area avversaria!
    Sarri penoso! Più passa il tempo e più sono contento che non sia venuto da noi. E ha pure una bella faccia di tolla, affermando che i suoi hanno effettuato 25 tiri contro 7: bravo furbo! E quanti ne avete fatti prima che rimanessimo in 10? E si lamenta pure lui dell’arbitro (oltre che del campo). Vergognati!

    • Mousse Dembele' scrive:

      Concordo su Sarri. Si è presentato al calcio che conta con umiltà e tuta da allenamento ma ci ha messo veramente poco ad imparare come ci si comporta da fenomeni. D’altronde da uno che senza alcun curriculum da calciatore e nessun trofeo da allenatore da’ del finocchio ad un certo Roberto Mancini, cosa vuoi aspettarti…?

  56. MadMick scrive:

    Paola tu sicuramente ne sai più di me: se non ricordo male credo non si possa invocare la prova TV per un episodio che è stato già visto e giudicato dall’arbitro…quindi nessuna squalifica a Reina e squalifica certa per Silvestre?

  57. gabriele scrive:

    Sono un po’ stordito da tutti i commenti che ho letto qui…
    Prima di tutto IO la paytv l’ho disdetta già da qualche anno, quindi fatti e non parole.
    Poi vengo su questo blog per leggere il pensiero dei “tifosi” della nostra samp e mi accorgo di aver sbagliato posto… viviano bene che stia fuori, torreira deve andarsene, gianpaolo non è buono altrimenti allenava il real, la società non conta niente, si pensa solo a vendere, la partita di napoli non l’abbiamo giocata bene, la moderatrice non deve fare la tifosa, ecc….
    Io vivo da sempre nel calcio dilettantistico da allenatore da dirigente e addirittura da presidente e vi dico: SIETE FUORI DI TESTA!!!
    Primo parlate della società e delle sue scelte come esperti di chissà cosa.
    Secondo criticate acquisti e decisioni economiche come se i soldi fossero i vostri.
    Terzo criticate una squadra giovane che dati alla mano sta facendo un ottimo campionato per le risorse della città e dei suoi tifosi.
    In fine vi posso garantire personalmente che la samp sta crescendo a vista d’occhio come settore giovanile e come scauting facendo un gran lavoro in giro per l’italia.
    Tutto questo negli anni a venire accrescerà il bagaglio tecnico e i tifosi…. a già voi pensate solo ad empoli….

    P.S. fortunatamente non tutti sono così, ho letto anche commenti e spunti interessanti, ma la critica ingiustificata ha ancora il sopravvento…

  58. pinuccio scrive:

    vado a vedermi un film

    • giovanni scrive:

      paola, se questopost fosse del “vero” pinuccio (e non è così’, lo sa anche lei) potrebbe non passare il mio post, ma io le scriverò semplicemente:

      pinuccio, è una ruota che gira………

  59. Faso scrive:

    Andare a napoli e subire un furto è il minimo che possa capitare… ce l’hanno nel dna!!!
    Che la partita non sarebbe finita fino al loro 2-1 si era ampiamente capito dalla vergognosa espulsione di Silvestre e dalla serie di fuorigioco non fischiati nel 2′ tempo dal guardialinee, tal Mr Magoo.
    Resta il fatto che Alvarez andrebbe inchiodato alla panchina fino al termine della stagione visto che nemmeno i cinesi se lo comprerebbero…

  60. FOREVERSAMP scrive:

    Speriamo che il ricorso alla prova TV serva a qualcosa ,almeno a non farci riprendere per il culo:perchè tutti abbiamo visto che quella non è stata l’unica decisione palesemente contraria ricevuta .
    A decidere sarà il triumvirato :Tavecchio ,Lotito,Zio Fester degli Addams+ qualche Lacchè di turno ,le speranze sono quindi tendenti a ZERO.
    Invito tutti a non farci del sangue marcio, rimugginando gli altri episodi che hanno deciso la partita ;pensiamo che sia stato il destino …magari aiutato dal designatore arbitrale.
    Mi torna in mente un’intervista di un pò di tempo fà ad Arrigo Sacchi ,che certo non è l’ultimo arrivato nè un contestatore del sistema nella quale affermava che in quei pochi anni nei quali cè stato il sorteggio arbitrale hanno vinto lo scudetto in Italia :la Sampdoria e gli amici dell’Hellas Verona ed in Spagna il Valencia e mi sembra di Ricordare il Siviglia o comunque non una sitorquadra usuale.
    Moviola in campo e sorteggio arbitri per provara a far ridiventare un Sport il Gioco del Calcio.
    Finalmente buona l’iniziativa di ridurre in maniera consistente il prezzo dei biglietti allo stadio in occasione di Sampdoria Empoli .
    Ringrazio Felipe Melo che con il suo BOOM di visualizzazioni ha contribuito a far conoscere la pizza Reina/Sarri in tutto il mondo che naturalmente si trova al numero 71 ” Settantuno” del menù .
    ps
    Che viscidi nel post gara .
    Ora finalmente ho capito perchè la pizza Reina mi ha sempre fatto Schifo!
    Forza Sampdoria ed un grandissimo vaffan a chi ci vuole male.

  61. Renato scrive:

    Nella Samp tutti promossi ad eccezione di Quagliarella.
    Ho difficoltà a capire le critiche nei confronti di Torreira (riguardatevi la partita e quante palle ha recuperato, poi ne riparliamo).
    Arbitro vergognosamente e palesemente asservito ai padroni di casa: il regalo dell’espulsione di Silvestre è solo la più eclatante fra le decisioni prese lungo il corso dell’intera partita (ha del clamoroso anche il fuorigioco non segnalato su Insigne quando si era ancora sullo 0 a 1).
    Silvestre nell’episodio incirminato, pur non avendo commesso fallo, ha peccato un po’ di ingenuità nel volere correre al fianco dell’infamissimo portiere napoletano.
    Reputo che Giampaolo abbia dato una severa lezione di tattica al tanto lodato Sarri.
    Si meritava la vittoria senza se e senza ma.
    ciao a tutti e forza Samp sempre

  62. danilo scrive:

    Buon anno a tutti. Vorrei solo fare una domanda.
    A me non interessa che giochi Viviano o Puggioni, a me interessa che tutti e due stiano bene e siano convocati, poi stara’ al mister decidere.
    Detto questo….ma Viviano ? Perche’ tarda cosi’ il rientro, si puo’ sapere qualcosa di ufficiale sulle sue condizioni? Grazie.

  63. Faso scrive:

    Inizio a preoccuparmi… oltre ad essere stato concorde per la prima volta in vita mia con le parole ed i modi di Ferrero nel post scippo di napoli, oggi leggo dell’iniziativa x domenica con prezzi ribassati del 50% e mi tocca fargli un plauso, anche se devo aggiungere: era ora!!!

  64. piero scrive:

    Ragazzi di cosa parliamo? Reina ha già detto di essere stato intimidito dalla corsa verso di lui di SIlvestre e quindi disturbato nel rinviare, e l’arbitro dirà che lo ha ammonito non per il tocco ma per comportamento antisportivo.
    Finita lì. Il danno e la beffa.
    E potrei quasi scommettere che Ferrero verrà deferito per le frasi contro l’arbitro e Reina.
    Chi ci sta?

    • Michele G. scrive:

      Io, purtroppo! Propongo sin d’ora una maxi adunata allo stadio in occasione dell’ultima di campionato, augurandomi che il Napoli si giochi qualcosa di importante. Che bello sarebbe fargli lo sgambetto! E poi, se mai ardissero schierare Reina in porta… Lascio a voi la prosecuzione della frase!

  65. vincenzo scrive:

    Eppure..arbitri o non arbitri, furti, sceneggiate, pay tv e/o favoritismi vari, io penso e spero nella Coppa Italia: se ci credono tutti: allenatore, giocatori e tifosi questa squadra può espugnare Roma e Sassuolo o Cesena, tanto più che il campionato è tranquillo e senza problemi di retrocessione o Europa.. .

    Forza Sampdoria

  66. Mariano scrive:

    Ragazzi..sinceramente,e’ sempre colpa degli arbitri se questa squadra ha fatto 1 punto nelle ultime 4 partite?E’ colpa degli arbitri se su 12 punti a disposizione ne abbiamo fatto uno?Suvvia..un po’ di equilibrio..questa squasdra fa’ un lavoro esagerato,la montagna che produce il topoliino..un tic tac insistito,innervosente,improduttivo..vogliamo dare tutta la colpa agli arbitri?facciamolo pure ma,secondo me,non e’ la vera ragione….

    • alan scrive:

      e io che pensavo stessimo discutendo di napoli – sampdoria…
      quando però facciamo sette punti in quattro partite (derby, inter, fiorentina) è solo fortuna, alla faccia dell’equilibrio.

    • marco scrive:

      Cosa c’entra adesso 1 punto in 4 giornate??????

      Si disquisisce sulla partita Napoli-SAMPDORIA ed è stato un furto senza passamontagna pure.

      Te vedi pure quello che vuoi, ma sabato la SAMPDORIA in condizioni eque avrebbe 3 punti in piu.

    • Doria65 scrive:

      Sempre no. Sabato si. Evidentemente non hai visto la partita

  67. maxsenegal scrive:

    grande gabriele per il tuo commento che condivido al 100%
    il problema e che qui scrive anche qualche infiltrato e non vero sampdoriano
    poi ahimè in molti a sparare a zero contro tutti incluso chi dice che abbiamo meritato di perdere.
    allucinante cosi come la presunta ingenuità di silvestre che si vede benissimo non tocca nessuno e cerca di togliersi proprio per non ostacolare reina.
    ma va beh tutti devono dire la loro e ci sta dimenticando comunque che abbiamo giocato contro una signora squadra e 11 vs 11 eravamo in vantaggio e meritatamente
    poi chi critica giampaolo forse avrebbe voluto Cavasin? non si meritano altro

  68. Chicco 78 scrive:

    Cmq io,dopo l’ espulsione ,volendo tenere il centrocampo a tre come poi mi sembra abbia fatto,avrei tolto alvarez e non schik che magari con muriel come si era già visto prima poteva fare qualcosa in più, se no se togli schik metti alvarez a centrocampo lasciando solo muriel davanti almeno si sarebbe potuto dare una mano a pereira e dodo’,però io non son nessuno e sicuramente di calcio ne so anche zero rispetto a moltissimi però la butto là ecco….cmq sinceramente mi dispiace perché soprattutto all’ultimo il buon riki poteva gestirla meglio

  69. Martino Imperia scrive:

    Non mi è passata. Ho ancora la carogna.

    Pertanto lasciate che anch’io mi sfoghi (per una volta) con la Società.

    Per questioni sportive, che sono quelle che mi interessano di più peraltro.

    1) Come cribbio si fa contro il Chievo a lasciare volontariamente Silvestre in tribuna spiegando che non è sereno e che nessuno è indispensabile in questa Samp e piangere con il Napoli sostenendo che per noi Silvestre è fondamentale?
    Per inciso sull’espulsione concordo al 100% con Doria65

    2) Perchè con certi giocatori viene usato il bastone nonostante abbian dimostrato di amare la maglia e con altri ,tipo Torreira, viene usata la carota nonostante abbian manifestato di schifarla?

    3) Chi sarà la nostra 4a punta? cosa hanno in mente lasciando libero Budimir?

    4) e qua vi tocca sopportarmi. Ho letto sul Secolo di oggi una lettera toccante di un papa’ ed un figlio che sperano in una riconciliazione con Cassano. Che condivido in quanto il calcio è soprattutto emozione.
    Ma sportivamente e tatticamente, io domando, in particolare a chi in sede non lo ritiene più utile: quanti punti avremmo in più se avessimo potuto contare su un uomo che entrando gli ultimi 10 minuti fosse stato in grado di tener palla, proteggerla, farsi fare fallo, giusto quell tanto che basta per far scorrere il tempo?
    Avete chiesto a Giampaolo se gradirebbe aver a disposizione tal tipo di giocatore?
    Lo sappiamo tutti, anche chi non lo ama, che questo lavoro Fantantonio è in grado di farlo. Non è giunto il momento di metter da parte I rispettivi puntigli?

    5) ma Pradè non era stato chiamato per risolver ste bugne?

  70. petrino scrive:

    nel 2018 scade la legge melandri che regola i proventi Tv secondo certi canoni al momento esistenti.
    Se le squadre dal 7^ posto in classifica in poi si coalizzano,la suddivisione della torta si dividera’ in parti uguali, come avviene in UK.

  71. Michele G. scrive:

    Mariano, ti potrei dare ragione se ti riferissi alle partite precedenti; ma, vista la prestazione di Napoli, dire che ci mancano tre punti sarebbe veramente poco.

  72. Max Samp scrive:

    Comunque mi viene da fare i complimenti a Giampaolo “che molti lo criticano”…..
    Che é riuscito con una squadra giovane ,senza Bruno e Linetty,e senza2 terzini di ruolo a tenere testa a una squadra che segna a raffica e gioca uno del piu’ bel Calcio in Europa .
    Tatticamente li abbiamo messi sotto ..chiudendo tutti gli spazi,radoppiando sempre le marcature .
    Bene Skriniar e Perreira il primo tempo ,Puggioni presente .
    Non so’ se Schick sia meglio dal primo minuto o titolare ma sta’ evidente che le sue occasioni se le procura sempre avesse messo il secondo ….
    Caso Reina nemmeno da commentare sta’ sotto gli occhi di tutti.
    Caso Alvarez ….manca di malizia e di Garra un ragazzo con la sua esperienza non puo’ e non deve ridare la palla all’aversario a partita quasi finita ,dovevano portarsela dalla bandierina e nasconderla come quando lo facevamo noi che giocavamo nei campetti o in piazzetta.
    Reggini e Dodo’ arrivano sempre anticipati ..sempre in ritardo.
    Ecco forse l’unico sbaglio da parte del Mister aver messo dodo’ terzino,avrei spostato Linetty al posto di dodo’ e Cigarini in mezzo x cercare di tenere il risultato.

    ps: credo che con il nuovo terzino polacco sulla fascia destra e un terzino sulla sinistra Pavolic o un’altro le fasce veranno utilizzate di piu’ dandoci altre alternative al gioco a imbuto che facciamo adesso.
    Comunque squadra che sta’ crescendo.

    Forza Doria Sempre …!!!

  73. fede scrive:

    Ho sentito per radio Gian Carlo Padovan ( noto giornalista non allieato) che ha parlato di chiara simulazione di Reina, i Silvestre non fa ostruzione visto che il portiere rinvia la palla e non tocca Reina quindi non ci sono stati neanche i presupposti per l’ammonizione.Basta sentire parlare di ingenuità di Silvestre, giocatore, statistiche Sky,, a subire dopo 232 partite una espulsione( e gioca pure in difesa).

    • Stella scrive:

      L’arbitro, vabbè ho già espresso cosa penso,non sarebbe manco in grado di arbitrare in un campetto della parrocchia,per essere gentilie non dire di peggio.
      Reina malignamente antisportivo, è la seconda volta che fa espellere un avversario e continuerà perchè giooca in una di quelle squadre dove tutto gli è concesso e nulla gli accadrà.Silvestre è documentato che è innocente al 100%.
      Oltre al danno la beffa, perchè Silvestre domenica sarà assente ed invece quel truffatore di reina giocherà regolarmente.

    • Joe Kidd scrive:

      Ieri sera “altrove” due ex Samp hanno stigmatizzato il comportamento di Silvestre: prima ha un contatto fisico sulla presa alta del portiere e poi ha uno scatto verso Reina arrivandogli vicino.
      Questo non esclude che Reina sia un disonesto perchè il contatto non c’è ma un giocatore cone Silvestre doveva e poteva evitare la situazione.
      O siamo arrivati, non parlo di te, a un livello di integralismo tale per cui non si possono neppure sottolineare questi aspetti senza subire gli strali dei soliti noti?

  74. Luca scrive:

    Scusate c’è un altro particolare che nessuno forse ha considerato , nella prima ammonizione a Silvestre c’è sicuramente fallo di ostruzione semplice del ns giocatore ma il furbissimo attaccante del Napoli ( mertens?) abbraccia per il collo Silvestre portandolo giù facendo pertanto sembrare molto più grave della realtà il contrasto !!!!! Giocando a livello dilettantistico ( chiunque abbia praticato calcio può confermarlo) questi tipi di falli sono spesso sanzionati al contrario (l’attaccante commette fallo sul difensore) ovviamente non e’ successo a Napoli !!!!! Andate a rivederlo e ditemi

    • Massimo Pittaluga scrive:

      per me silvestre ha fatto ostruzione col corpo e mertens ha ovviamente accentuato ma il giallo ci stava a mio avviso. il che non toglie nulla all’ottima prova di silvestre e al bel campionato che sta facendo. resto dell’opinione che ammonito doveva tenersi a distanza da reina, però in campo spesso è difficile. succede è andata così con un arbitro casalingo ma questa è solo la mia opinione

  75. Edoardo scrive:

    Ciao Paola, scusa ma il mio commento sulla partita al post n.20 è ancora in attesa di moderazione, ma perché?… Non voglio metterti fretta per carità, ma se i post non vengono aggiornati in tempi relativamente brevi poi anche i dibattiti sul forum risultano un po’ “falsati”, almeno questa è la mia opinione… Comunque sempre massimo rispetto e buon lavoro, alla prossima….

    • Paola Balsomini scrive:

      Edoardo non lo vedo. Non ho nulla in moderazione, a parte alcuni insulti che ovviamente non pubblico, ma non è il tuo caso immagino

      • Edoardo scrive:

        Infatti io non ho insultato proprio nessuno, proverò a riscriverti il mio post facendo un breve riassunto, grazie e scusami per il disguido…

  76. Massimo Pittaluga scrive:

    solo alcune cose che non mi trovano d’accordo circa alcuni giocatori:
    Regini non è il massimo della qualità ma onora la maglia e sta facendo un campionato più che sufficiente. A napoli sino a che siamo stati in 11 contro 11 è sceso più volte arrivando anche in zona cross e vincendo spesso i duelli.
    Alvarez: Anche io ritengo che sia un giocatore mediamente poco utile a questa samp ma la punizione al massimo è un concorso di colpa con muriel che era fermo in fuorigioco. sento dare in tanti addosso ad ALvarez per la punizione ma a mio avviso la colpa è più di muriel, premesso che hanno sbagliato entrambi purtroppo.
    La squadra alla fine del girone d’andata a mio avviso ha più o meno i punti che merita magari 2 o 3 in meno nel complesso perchè col napoli 1 punto era strameritato, idem a roma con la roma e anche col milan mentre diciamo che con il sassuolo abbiamo vinto la partita della vita (ma meritando) mentre con l’inter forse ci è andata bene. direi in fondo che magari 2 o 3 punti in più ci stavano anche per il gioco spesso espresso.
    Lati positivi tanti giovani valorizzati e muriel rilanciato. questo va dato merito al mr e alla società che ha pescato ottimi giovani.
    Lato negativo è la volatilità di questa società senza risorse dell’imprenditore che fa della società la risorsa. quindi i giocatori sanno che vengono per lanciarsi e portar via alla prima occasione buona e questo nel lungo periodo non so quanto sia positivo. torreira ne è l’esempio più evidente, altri per fortuna sono un po più intelligenti esternando meno o essendo si spera più seri. speriamo ogni stagione che il buon Pecini scopra lo Skrinar e il Linetty di turno così come lo Shick. quest’ultimo ha qualità superiori e speriamo di poterlo vedere ancora l’anno prossimo. Peccato per Perreira che a mio avviso ha dei numeri ma sembra ormai in rampa di lancio. a neppure 19 anni si poteva provare a tenerlo perchè a mio avviso tra due o tre anni questo sarà da squadra di livello. è un 1998 non scordiamolo quindi il più giovane del mazzo.
    Chiosa finale sul campionato: Livello della zona retrocessione di una scarsezza mai vista. la terz’ultima a 10 punti mette tristezza infatti club come il genoa hanno monetizzato vendendo rincon e pavoletti sapendo di non andare giù neppure raccattassero 10 punti in 20 partite perchè il palermo e crotone dovrebbero farne 23. direi che è un campionato da rivedere un attimo.

  77. petrino scrive:

    per fioretta e doria 65

    Ma siete capaci a leggere o ci vuole un novello Manzi???
    Se scrivo che sulla espulsione di silvestre ha detto tutto quello che doveva dirsi ferrero alla fine della partita su SKY, cosa c’ entrano le vostre osservazioni sul fatto che critico la societa’ ???? Sempreche’ abbiate ascoltato le sue rimostranze.
    Ma ve le sognate o cosa????

    • Edoardo scrive:

      Solidarietà da parte mia a Petrino che insieme a Gipo e a Joe Kidd sono i blogger che leggo sempre più volentieri ehehe…

    • Doria65 scrive:

      Vuoi negare quindi che il 99,99% dei tuoi post sono contro questo o contro quello purché siano contro la Samp?

      Mi spieghi allora per quale arcano motivo il fatto che Di Bello ci abbia fatto perdere la partita sia colpa di Ferrero? Pensi davvero che col compianto Paolo (oggi) non sarebbe successo? Con questo non voglio nemmeno avvicinare Ferrero a Mantovani (sarebbe una bestemmia), ma voglio solo dire che se le cose girano a sto modo la colpa è di tutti meno che di Ferrero..

      • Edoardo scrive:

        Ciao Doria65… Secondo me Petrino scrive un sacco di cose giuste e poi massimo rispetto perché è uno che ne ha viste tante e quindi il suo punto di vista per me è sempre molto interessante… Poi certo qualche volta esagera forse anche per il gusto di provocare un po’ e di questi tempi a parer mio ci sta tutto, almeno questa è la mia opinione… Comunque dai sempre forza Doria che è la cosa più importanteeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!!!

  78. maurosampbolzano scrive:

    cominciamo bene…e finiamo peggio visto il giudizio sportivo di oggi sulla partita in questione..direi che ci hanno preso a pesci in faccia..così deve andare il carrozzone delle elette..ma la dignità e l’orgoglio di essere Sampdoriani quella non potranno togliercela MAI.MAI MAI MAI forza Samp sempre ed ovunque,inalto i cuori

  79. maurosampbolzano scrive:

    icaro peresidente ho appena letto le sue dichiarazioni alla stampa riguardo a Cassano..quel Cassano faccia come vuole e quel come siete antichi..ecc non mi stanno bene da Samporiano da oltre 50anni ma oltre,posso dire che dopo la Sampdoro di campioni così non ne abbiamo più avuti,ora a parte le ripicche su certe situazioni avvenute, ma non faceva comodo forse a napoli gli ultimi minuti per tenere palla o forse prima per innescare un contropiede micidiale con muriel,averlo in campo, ma se a lei piace avere in campo dodò chi si accontenta gode, io no.peccato aveva detto parole giuste e forti sul caso rejna, ora le rovina tutte con Antonio..così va il mondo pallonaro.amen ps scusi io sono Sampdoriano da sempre e quindi forse mi sbaglio….

  80. Edoardo scrive:

    Ciao Paola, questo è il mio commento della partita, sul mio pc lo visualizzo al n.20 con la dicitura “in attesa di moderazione”, probabilmente si tratta di un piccolo disguido tecnico, spero che adesso sia arrivato e tu possa pubblicarlo, ovviamente se lo riterrai oppurtuno…

    Se Silvestre non si faceva buttar fuori come un pollo forse la vincevamo pure, ma non si può regalare un uomo al Napoli così per 35 minuti… Ma poi siamo sicuri che era veramente fallo di ostruzione?… Puggioni ha fatto come al solito almeno 2/3 parate miracolose mettendoci un cuore e una grinta pazzeschi e secondo me dovrebbe essere titolare inamovibile fino al termine del campionato, ma questa difesa così fragile non può prescindere dal suo uomo migliore e più esperto, cioè Silvestre, la società ha comprato tante mezze punte giovani e di sicuro avvenire, ma mancano i terzini, mancano le ali e manca soprattutto un centrale forte di difesa da buttare nella mischia a partita in corso quando le cose si mettono male… E a dirla tutta manca anche un vero goleador… Io penso che quest’anno la sfangheremo abbastanza tranquillamente, ma i limiti strutturali ci sono e non credo più che ci giocheremo l’Europa, le mie previsioni di inizio anno forse erano troppo ottimiste…

  81. FOREVERSAMP scrive:

    Se non avete visto striscia lo striscione di ieri del grande Cristiano Militello e non avete di meglio da fare potete rivederlo
    http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/striscia-lo-striscione_27168.shtml
    Si risputtana ancora pep Rein-na ,mediaticamente anche senza il tim tim tam di Ferrero abbiamo stravinto.
    Che prova tv in questo caso non vale niente ,se ne sbattemmu u Belin ,una squalifica dello stuntman non ci avrebbe agevolato e la giornata di squalifica per doppia ammonizione era certa.
    Speriamo che questa Belin di dirigenza non abbia montato questo episodio per distoglierci dalle belinate che possano fare sul mercato.
    Già mi girano per come stanno gestendo la situazione Pereira/Djuricic.
    Il terzino già lo scorso si era messo in luce ed attirato parecchia attenzione ,ora dopo qualche titubanza che di certo ci stà in un 18 almeno al penultimo infortunio di Sala doveva essere motivato e continuare a giocare sino a fine anno ,il terzino Polacco mi sta bene intendiamoci ,ma lo blocchi e lo prendi a Giugno e magari ci puoi fare il doppio o triplo di soldi con Pedro Pereira :che giustamente bisogna essere onesti riserva alla Samp o la Benfica vuole ritornare nella città in cui è nato.
    DJuricic un profilo molto intrigante :ha dovuto lasciare le giovanili del Manchester United perchè non gli hanno rinnovato il permesso di soggiorno già prima della Brexit …ha fatto bene in Olanda ed esordito giovanissimo nel Benfica ,poi bundesliga e premier league in squadre a livello europeo 24 presenze nella nazionale Serba un pò di infourtuni ed incomprensioni lo hanno frenato ,un pò di sfiga o un campione mancato ? non lo possiamo sapere ?nel suo ruolo sono in troppi alla Samp ,ha esordito nel derby vincente e già a pelle mi è più simpatico di Alvarez.
    Dato in settimana come possibile titolare col Napoli pare che non abbia giocato ,anche perchè ha chiesto tempo per valutare il contratto “Quadriennale proposto dalla Samp”,col Benfica pare sia in rotta quindi non è escluso per scelta tecnica.
    Solo uno sfigato un accattone poteva accettare senza discutere un contratto in una Squadra che non ti fa mai giocare! Belin ma stiamo scherzando testa questo giocatore specialmente se hai mezzo reparto con l’influenza! poi eventualmente si parla di 4 anni di contratto.
    Sul squilibrio della rosa giocatori anche con opinioni diverse tutti ne siamo stati sempre consapevoli ,specialmente con una difesa a 4 ,avere solo 2 centrali attendibili è un’eresia, fortunatamente lo abbiamo sperimentato solo in poche particolari occasioni .
    I cartellini gialli subiti finora sono stati pochi per situazioni relative al gioco ,in parte per la correttezza dei difensori e molto perchè la squadra è messa bene in campo ,magari gli interpreti a volte sono opinabili ,ma difficilmente sono necessari recuperi disperati o situazioni confuse .
    Il pareggio del Napoli ed altri goal simili non sono da imputar e ad errori tattici ma a incapacità dei singoli.
    Se il criticatissimo Skriniar si fosse infortunato ad Ottobre :quanti punti avremmo ?e dove si sarebbe attaccato Ferrero?
    Visti i precedenti la prossima partita uno striminzito e criticatissimo pareggino potrebbe andare bene manteniamo il vantaggio in classifica e negli scontri diretti con l’Empoli.
    Sempre meglio torta di riso che …
    Se i cinesi versano una cinquantina di milioni alla fiorentina per il mezzo cane di marmo kalinic,pare che Corvino ,quello della tresca Mikka/Gastaldello abbia in taccuino:Muriel,fernandes,Skriniar .
    Speriamo che vada tutto a monte e ripiegano su qualche esubero della Samp.

  82. Martino Imperia scrive:

    Io sono antico. Io sono antico. Io sono antico.

    • fede scrive:

      Scusate. ma quante volte da settembre ad oggi taluni giornalisti hanno chiesto la situazione di Cassano a Ferrero? Io avrei risposto non siete antichi ma ripetitivi. anche perchè la situazione di Cassano non la conosce neanche Cassano.

      • Martino Imperia scrive:

        ma mai una volta che è stata risposta la verità.

        Il motivo ufficiale è : scelta tecnica, non c’è spazio nei 25.

        E’ una roba credibile?

        Piuttosto che far PACE (avran colpa tutte le parti, non lo nego) andiam Avanti con 3 attaccanti e Vrioni aggregato?

        suvvia………

        • fede scrive:

          Quindi conosci perfettamente a che punto della condizione fisica sia attualmente Cassano( non gioca una partita ufficiale da maggio) per portarlo in panchina?Eppoi fai pace in che senso?

  83. piero scrive:

    Beh dai… vediamo il bicchiere mezzo pieno…
    Ancora una quindicina di punti (forse anche meno) e siamo salvi anche quest’anno.
    :P

  84. ale scrive:

    Cara Paola,
    leggo di un tentativo di prendere Driussi (speriamo, mi sembra fortissimo). A me questa Società continua a lasciare un po’ inquieta, forse più per il peccato originale di come hanno acquisito (anche se non è certo colpa loro) che altro.
    Devo però dire che avere finalmente abbandonato la linea Eto’\Cassano per profili come Driussi e Schick (investimenti veri, sia come costo che tecnicamente- non fumo negli occhi) mi fa -in parte- cambiare atteggiamento mentale.

    Secondo lei che probabilità ci sono di prenderlo davvero?

    Avanti Sampdoria!

    • Paola Balsomini scrive:

      Per me no e questo vuol dire che non partirà nessuno e che si punterà su Schick. A gennaio ha comunque poco senso

      • ale scrive:

        Si anche io ho capito che a gennaio non partirà nessuno. Però lui è una seconda punta, perfetto per giocare con Schick. Mi sembra un eventuale sostituto di Muriel se dovesse andare a giugno.

        grazie per la risposta

      • Massimo Pittaluga scrive:

        anche secondo me schick è in prospettiva il miglior acquisto della samp, tecnica fisico e tanti margini. segna e fa segnare. speriamo di vederlo almeno ancora 1 anno intero qui.

    • marco scrive:

      Stanno cercando un sostituto per Muriel, che volenti o nolenti deve partire a giugno nell’ottica delle plusvalenze. Se parte Kalinic facile che Muriel lo si perda già a Gennaio, quindi se danno anche Budimir ti trovi con solo 2 attaccanti

      Basta vedere come si stanno muovendo in difesa, il reparto più disastrato, rischi di giocare con l’Empoli nuovamente con Palombo centrale.

  85. andrea_samp scrive:

    basta parole !! faere come dice il blogger Pier….stadi vuoti e basta abbonamenti a pay TV ..ma sul serio !! non a parole !! e che si faccia tam tam con tutte le tifoserie …ovvio quelle delle 4-5 grandi non ci staranno ..ma vedete che la somma del resto il suo peso ce l’ha eccome ..e dirloa anche a quelli della serie B ..voglio proprio vedere Premium e Sky cosa fanno !!
    anche io sono antico antico e antico e mi piacciono i campioni …e poi rivoglio il calcio antico !!
    NO AL CALCIO MODERNO !!
    W LA SAMPDORIA !!
    P.S. Paola ma l’ordine dei giornalisti nn dovrebbe cacciare quel cialtrone di Pinuccio Brenzini ?? !!!
    ciao

  86. petrino scrive:

    l’ argomento non mi appassiona particolarmente, ma cassano non avrebbe mai fatto la 4^ punta.
    Cassano vuole giocare, non fare panchina.
    Al suo posto avrei accettato le offerte dalla cina. Si dice che non abbia bisogno di soldi. Meglio per lui.
    Ma la vita e’ lunga e ha 2 figli piccoli.Non lo vedo come allenatore o come uomo di calcio, per il futuro..

    • maverick scrive:

      A prescindere da quello che vuole lui doverbbe essere l’allenatore a decidere:ne’ il giocatore ne’ la societa….E se il tuo messaggio era per dire “se non avesse giocato avrebbe rotto lo spogliatoio” credo il rischio sia molto maggiore trattandolo come hanno fatto… tenendo nei 25 un giocatore rotto piuttosto che un possibile rincalzo in caso se ne fosse presentata la necessita…

    • robmerl scrive:

      sì però rinnovare il contratto fino al 2019 allo spompato quaglia e lasciare cassano a palleggiare coi ragazzini mi sembra francamente una follia.
      Non sono una vedova di cassano, ma uno che ama il calcio. Se si fa la politica dei giovani, non bisognerebbe farla fino in fondo??

      • ale scrive:

        Caro Robmerl,
        mi scusi ma non condivido. Quagliarella ha corso più in questo mezzo campionato che Antonio Cassano in tutta la sua carriera.
        Inoltre, secondo me, nelle dinamiche di uno sport di squadra alcuni “vecchi” anche se non sono più tecnicamente efficaci come un tempo, possono essere molto utili sotto altri aspetti. Soprattutto se tra i titolari ci sono molti giovani. Giocatori come Palombo, Quagliarella, Silvestre, Barreto sono importanti non solo per l’apporto tecnico.

        Io ho giocato molti anni a volley e nella mia squadra giocava un’alzatrice quarantenne che sedeva quasi sempre in panca ma la sua importanza nelle dinamiche complessive del gruppo era fondamentale.
        Quagliarella in più -secondo me- non sta giocando male affatto, anche se potrebbe segnare di più senz’altro. Credo che presto lascerà il posto a Schick.

        Cassano non è più decisivo tecnicamente (secondo me, ma insomma la fila non c’è) e per il resto direi che è più che altro distruttivo.

        Naturalmente sono opinioni

        Avanti Sampdoria!

        • Edoardo scrive:

          Sì Ale a proposito di Quagliarella sul discorso umano e caratteriale io ti do ragione al 100%, ma un centravanti che gioca titolare per 11 mesi e segna in tutto 7 gol secondo me dovrebbe quantomeno incominciare a sedersi in panchina e poi considerando l’età diciamo che un rinnovo fino al 2019 a me pare quantomeno discutibile, poi ognuno la vede a modo suo per carità…

    • Stefano_1970 scrive:

      @ Petrino

      Sei mai stato in Cina negli ultimi 5 anni?
      L’aria é irrespirabile. Forse Cassano si vuole godere la famiglia da persona sana.

      • Massimo Pittaluga scrive:

        caro stefano si aria terribile e ogni anno sempre peggio soprattutto a pechino peggio ancora che shangai ma un annetto a 7 8 mln …….ti prendi una bella fornitura di bombole e a casa fai finta di fare il sub))))) a parte gli scherzi se uno si può permettersi di scegliere giusto che lo faccia. io a quei soldi andrei di corsa un annetto……

        • Edoardo scrive:

          Ma quando tu sei già un milionario e c’hai un conto in banca già da 100/200 milioni, cosa ti cambia averne 20 o 30 in più??????… Io col conto in banca di Cassano mi farei una bella villetta in Val Trebbia con vista sul Brugneto, una bella tavernetta col camino e il biliardo e tutte le sere all’osteria o a giocare a stecca con gli amici e intanto mi respiro l’aria buona, ragazzi la vita è breve (tocchiamoci!) e i soldi non sono tutto, come dice Bacci Pagano io mi preoccupo dei soldi solo quando mi mancano ebbelin…

        • Stefano_1970 scrive:

          @ Massimo Pittaluga

          Pensaci bene se ti capitasse l’occasione.

          Considera che un atleta respira a pieni polmoni sia in partita che in allenamento. E che i dati ufficiali (quindi farlocchi come quelli italiani) parlano di un 30% di morti a Pechino dovute a cancro ai polmoni….

          • ale scrive:

            Avessi dei figli piccoli come Cassano non ce li porterei nemmeno per un miliardo al giorno. Anche considerando che già così l’ultimo problema che avranno è quello economico.

    • marco scrive:

      Ma il jobs act non si applica ai calciatori?

  87. Max Samp scrive:

    Driussi e Calleri ottime prospettive il primo un po’ alla Simeone il secondo piu’ prima punta ,Calleri che sta’ al Westham avrebbe il profilo giusto x sostituire Muriel a fine stagione,portarlo gia’ a Gennaio con 6 mesi x potersi adattare….
    Giocatori giovani con grande futuro ma penso che le squadre dietro siano tante .

    Che ne pensi Paola..??

  88. Edoardo scrive:

    Quagliarella rinnova fino al 2019? Massimo rispetto per carriera, professionalità e abnegazione, ma da Febbraio/2016 ad ora l’ha buttata dentro 7 volte in tutto…

    • Master scrive:

      Meglio Cassano per 15 minuti a partita naturalmente senza offesa personale per Quagliarella che mi pare arrivato alla frutta.Non capisco il presidente, come sempre d’altronde o chi per lui.

      • marco scrive:

        Belin!!! Cassano è finito da almeno 3 anni.

      • Edoardo scrive:

        A me pare che sono tutti e due alla frutta, per giocare titolari al centrattacco in Serie A bisogna avere ben altro passo altrimenti la porta non la vedi e se non segni le partite non le vinci, non puoi contare sempre sui gol improvvisati dai centrocampisti e dai difensori, invece partendo dalla panchina come dici tu il discorso ci potrebbe anche stare…

  89. Edoardo scrive:

    Un giocatore azzecca una decina di partite consecutive e subito i procuratori si fanno sotto chiedendo contratti stellari o minacciano di portar via il loro assistito (Torreira), bisogna prendere delle contromisure, legare i contratti al numero delle presenze e ai gol fatti, ad esempio un attaccante titolare (Muriel/Quagliarella) che segna meno di 15 gol all’anno deve avere una decurtazione dello stipendio del 30% e i difensori quando la squadra incassa oltre un certo numero di gol devono essere multati o anche loro devono avere una riduzione dello stipendio, gli operai con le nuove leggi del mercato sono costretti a lavorare 13 ore al giorno a tutte le ore quasi gratis e possono essere licenziati in qualunque momento (vedi FIAT) ma invece i calciatori possono giocare da schifo, tirare indietro la gamba, andare tutte le sere a donne e in discoteca e intanto si beccano stipendi da nababbi che in 1 solo anno si sistemano per tutta la vita, queste ingiustizie colossali devono finire, i procuratori non devono più guadagnare a percentuale sui contratti dei calciatori, bisogna premiare di più la gente che lavora e che si sporca le mani tutti i giorni piegando la schiena e non invece elargire compensi milionari a chi se la gode speculando di professione in giacca e cravatta con tanto di Rolex al polso e ville faraoniche a Miami…

    • maverick scrive:

      La difesa prende gol solo per colpa sua? Un attaccante non fa gol solo per colpa sua? Difficile mettere in campo le tue soluzioni…Se proprio vogliamo ritornare alla decenza circa gli stipendi occorre il salary cap come negli USA. Il problema e’ che gli sport USA si giocano quasi solo negli USA e cmq fuori da li gli stipendi non sono paragonabili per cui e’ stato relativamente facile imporre il salary cap. Per il calcio occorrerebbe una regola per tutte le nazioni coinvolte per non far scappare i giocatori nei pochi paesi che non applicherebbero il salary cap… non facile…Ce la vedi la FIFA a perdere i soldi che stanno arrivando da Cina e Paesi Arabi?!?!

      • Edoardo scrive:

        Sì ok Maverick tu hai ragione, la mia era ovviamente una “provocazione”, ma insomma qualcosa bisognerà pur fare o no?… Ci sono giocatori che azzeccano una manciata di partite e vengono subito idolatrati e stipendiati come se fossero dei campioni assoluti e poi ‘sti belin di procuratori devono finirla di guadagnare a percentuale lucrando sui meriti (o demeriti?) altrui, allora che facciano pure come vogliono quelli che comandano, ma così il calcio perde credibilità (non solo in Italia!) e gli stadi saranno sempre più vuoti… E poi scusa, come dice Petrino, Tevez va in Cina a prendersi 38 milioni in 2 anni, ma vogliamo chiederci COME le aziende cinesi possono avere fatturati di tal genere e quale interesse hanno a pagare così tanto un singolo giocatore?… Cosa c’è dietro a queste cordate d’Oriente che vogliono rilevare Milan e Inter?… Queste somme di denaro spropositate vengono direttamente dalla Cina o da qualche paradiso fiscale sperduto nelle isole caraibiche?… Qui stiamo a parlare di calcio e di Sampdoria e io non voglio tediare nessun con argomenti più complessi, ma tutto è collegato, in giro ormai è tutto marcio fino al midollo e qualche volta penso anch’io come hanno già scritto alcuni che l’unico modo per farci sentire è lo sciopero delle tessere a oltranza, siam sempre lì, scelta drastica ma forse ormai necessaria e inevitabile? Chissà…

  90. Marco scrive:

    Abbiamo rinnovato il contratto ad un ex giocatore! Speriamo serva a far sparire la particella “ex”!!!

  91. Luca scrive:

    Buongiorno Paola c’è un motivo perché non veda il mio post di ieri ? Attendo sue grazie

    • Paola Balsomini scrive:

      Censurato non è la parola più giusta perché non conteneva offese, anzi era un post molto educato. Ho deciso di non pubblicare nessun post in riferimento ad una televisione che non è questa emittente e un giornalista che non fa parte di questa televisione per ovvi motivi. Non posso aprire una diatriba a cui seguirebbero centinaia di commenti, non tutti pacati come il suo, senza poter dare diritto di replica. Ovviamente può rivolgersi agli interessati ma Primocanale non vuole entrare in questa vicenda per una questione di correttezza. Sono certa che capirà

      • francesco scrive:

        La capisco visto che il suo codice deontologico non le permette di entrare nel merito però mi conceda una domanda: Al posto di questo giornalista lei avrebbe ancora il coraggio di parlare di Samp con obiettività? Grazie anticipatamente per la Sua risposta.

  92. Master scrive:

    Dopo la squalifica di Silvestre appena giunta. Un consiglio mi sento di darlo, prima di prendere una sua immeritata esclusione al turno successivo, considerata la grande considerazione che certe piccole squadre nutrono in sede chiamiamola sportiva, dove contano solo i soliti noti di provvedere con altrettanta sportività ad un gioco maschio stramilionario che si può permettere di vincere scudetti in Italia e giocare coppe senza quasi mai affermarsi a livello internazionale, in questo modo,
    ma cercando di trasformare quelle che si definiscono le maniere forti negli scontri spesso casuali o inesistenti in altrettanti scontri maschi e decisivi per i risultati finali. E’ ora di finirla vero di considerare questo ed altri campionati precedenti divisi non tra ricchi e poveri, se no varrà la pena di spezzarlo ad un minor numero di partecipanti, quelli che debbono vincere e quelli che devono perdere se va bene, salvo utili sorprese, se no gli stadi si svuotano.E poi SKY o Mediaset veri proprietari di questa mercificazione, la finirà di dettare
    ai suoi remunerati sodali gli orari delle partite e i giorni preferiti a seconda dell’interesse implicito.Trovo tutto questo facilmente realizzabile per riequilibrare una situazione diventata insopportabile.Questo giocattolo va modificato se no è destinato a morire. E poi la classe arbitrale va cambiata radicalmente nell’esercizio di direttive che
    stanno sotto gli occhi di tutti.Altro che arbitri internazionali, questi vanno rispediti ad una commissione giudicante che ne accerti la capacità morale di dirigere un incontro imparziale.La verifica elettronica non viene accettata perchè ovviamente sarebbe la conferma della incapacità a dirigere equamente un incontro sportivo (5 giudicanti spesso d’accordo tra loro) dove i danari possono liberamente circolare volendo.
    Basta Tavecchio.

  93. petrino scrive:

    per stefano 1970

    Tevez, che e’ un vero professionista e ha giocato in argentina, UK, Italia e quant’ altro, ha vinto scudetti a iosa, si e’ “sacrificato” ad andare in Cina percependo 38 milioni , portandovi anche la sua novia e i figli.

    Se anche non respirera’ l’ aria che si respira sul pordoi, o sulla marmolada, 76 milioni in 2 anni lo ricompenseranno del sacrificio.

    • marco scrive:

      Ed al limite può sempre far le bizze stile Cassano, cosi non gioca e percepisce comunque lo stipendio.

    • Edoardo scrive:

      Scusa Petrino, io sono quasi sempre d’accordo coi tuoi post, ma dimmi una cosa, quando tu sei un milionario e c’hai un conto in banca da 100/200 milioni, cosa ti cambia averne 20 o 30 in più??????… Mi vengono in mente quei commercialisti (massimo rispetto per la categoria, per carità!) che a 70 anni suonati, già straricchi, continuano a lavorare 15 ore al giorno fino all’infarto compresi i sabati e le domeniche per comprarsi tutti gli anni la Mercedes nuova (stesso modello, stesso colore, stessa cilindrata!) e mantenersi il villone in Sardegna dove ci vanno non più di 15 giorni all’anno ovviamente perché negli altri mesi devono sgobbare come asini incarogniti… Ma insomma lavoriamo per vivere o viviamo solo per accumulare soldi che intanto non riusciremo mai a spenderne neanche la metà?… Spero di non aver offeso nessun blogger che fa di professione il commercialista, la mia era ovviamente solo una generalizzazione a mo’ di esempio che si potrebbe estendere benissimo anche ad altre professioni…

  94. eraldoca scrive:

    Io direi che non ci dobbiamo credere molto quando il nostro presidente massimo dice che vuole comprare Driussi e offre 6 milioni quando ha una clausola da 15! a questo modo possiamo dire che ci interessa anche Messi e offriamo 6 milioni. Alla fine sono i fatti che contano e fino ad ora abbiamo soltanto rinnovato il contratto a due vecchietti per accompagnarli alla pensione.

  95. alan scrive:

    gli insulti a Quagliarella e società per il rinnovo del contratto sono inaccettabili, anche perché provengono dalle stesse persone che adorano la persona che disse: “se avessi saputo che insultando Garrone sarei arrivato al milan lo avrei fatto molto prima” e che a lui perdonerebbero tutto, nonostante sia stato cacciato da qualunque squadra in cui abbia giocato (perché sembra che i cattivi siano solo a genova) , soprattutto, nonostante si sia presentato in condizioni squallide quando tutti giuravano e spergiuravano che si stesse allenando come non mai da solo in spiaggia in attesa di una chiamata del doria.

    • marco scrive:

      Cassano non corre manco dal salotto alla cucina.

    • Edoardo scrive:

      Sì Alan gli insulti è meglio sempre evitarli, a maggior ragione per questioni futili, ma onestamente la gestione di Garrone Junior è stata molto discutibile (per usare un gentile eufemismo!) e per me coincide con una delle pagine più basse della nostra gloriosa seppur breve Storia…

    • robmerl scrive:

      mai insultato il quaglia, che rispetto molto.
      Dico solo che per limiti suoi o perché giampaolo lo fa girare lontano dalla porta segna pochissimo. Muriel è una seconda punta e lui è un’ex prima punta poco portata al gioco di costruzione. Risultato: i gol arrivano col contagocce

  96. Joe Kidd scrive:

    Quagliarella diventerà una bandiera e in un gruppo giovane un calciatore esperto e attaccato ai colori è un valore aggiunto, un uomo spogliatoio.
    Quanto detto mi sembra lapalissiano non valga per l’ex giocatore barese.

    p.s. quanto scritto nel messaggio censurato era da intendere nel senso sopra specificato.

  97. Paola Balsomini scrive:

    Grazie

Lascia un commento

Mister, ma perché ?

C’è modo e modo per uscire dalla Coppa Italia. Marco Giampaolo ha scelto il peggiore schierando la Samp 2. Quattro

Cercasi la vera Samp

Partita scialba, punto scialbo. La Sampdoria ha abituato a prove di questo tipo, alternate a partire da far stropicciare gli

Cominciamo bene…

Che dire ? Il nuovo anno sarebbe certamente potuto iniziare con un risultato diverso. Non voglio parlare dell’atbitro e dell’espulsione

Scialbo Natale

Mai avrei pensato di dover definire la Sampdoria “moscia” e invece contro l’Udinese mi è parsa, inspiegabilmente, proprio così. Per