Samp, non ti fermare

30 ott 2016 by Paola Balsomini, 202 Commenti »

La risposta è arrivata contro l’Inter: il turn over con la Juventus è stato, probabilmente, eccessivo e forse i bianconeri sono davvero una corazzata imbattibile, salvo rare eccezioni. Perché Giampaolo con i nerazzurri ha rimesso apposto le pedine, scegliendo Fernandes per Alvarez e soprattutto dando la stessa impressione del derby: la Sampdoria  c’è e ha ampi margini di miglioramento. Certo, i passi falsi in trasferta ora devono ridursi sensibilmente e i dettami tattici esasperati per una volta vanno chiusi in un cassetto. Vero che Alvarez garantisce una maggiore copertura ma questa squadra non può prescindere dal talento del portoghese, dalla forza lavoro di Quagliarella, la talento di Muriel. Una lezione in vista della gara contro la Fiorentina. Ah certo, poi è andata bene con la traversa nel finale da parte dei nerazzurri ma, suvvia, alla Samp è andata tante volte male nei secondi di recupero che una botta di fortuna ci può pure stare. Questa è la strada giusta: sono convinta che Giampaolo, con indispensabili innesti in difesa nel mercato  di gennaio, possa ancora fare un ottimo girone di ritorno. Per ora attendiamo l’imminente ritorno di Pavlovic (Dodo mi pare ancora in fase di ristrutturazione e lo do per perso), e di Praet. Perché, diciamolo, Giampaolo non avrebbe schierato il belga nemmeno se al top della forma. Con Fernandes, Muriel, Quagliarella e Praet sarebbe una squadra troppo offensiva. Discorso diverso con Alvarez in campo. A qualcosa Giampaolo deve rinunciare e dico anche che Linetty con i nerazzurri mi è piaciuto parecchio. Ora Firenze, e dimenticavo… Giampaolo ha risalvato la panchina.

202 Commenti

  1. Joe Kidd scrive:

    Vittoria di cuore, sacrificio e soprattutto meritata.
    Torreira, Linetty e Barreto sugli scudi.
    Anche Quagliarella oltre al gol ha dato tutto.
    Oggi Giampaolo ha preparato la partita alla perfezione, lo si critica spesso ma stasera i meriti vanno riconosciuti.

    • Samp46 scrive:

      Giampaolo lo si critica spesso perché si tifa i giocatori non per quelli che vanno in campo. Si tifa Sampdoria non Cassano Praet o Fernandes. Si mugugna se tiene fuori Praet o Schick neppure fossero pallone d’oro e scarpa d’oro in carica. Al mister va dato merito di averci dato un gioco e un’identità. E non é colpa del mister se col Milan o la Roma sei stato sfortunato

  2. Max Samp scrive:

    Bella Vittoria che cade giusto .Barreto ..Linetty ..Torreira zoccolo duro e Bruno Fernandes “Finalmente”…sempre Titolare…
    Forse Alvarez sta’ il cognato di ferrero…

    Forza Doria sempre..!!

  3. marco, ny scrive:

    Chissà come gli dispiace ai menagramo

  4. Fabio scrive:

    Stasera, finalmente, posso dire di essere soddisfatto. Certo c’è da limare parecchio, ma la squadra ha denotato solo i pregi e i limiti di una rosa giovane. Alvarez, ora che si sta’ trovando una quadratura, mi sembra inutile anche se Giampaolo lo apprezza particolarmente. Finalmente un po’ di gioco offensivo, anche se ci manca il colpo del ko.
    Vorrei menzionare Sala, Torreira e Linetty che mi sono piaciuti particolarmente.

  5. vittorio19 scrive:

    Durerà? Oramai è d’obbligo chiederselo….difesa troppo ballerina….ma sto krajnc e sto Amuzie quando li vedremo all’opera? A gennaio urgono terzini veri. E finalmente Giampaolo avrà capito che Fernandes deve giocare e alvarez stare in panca?

    • Fioretta scrive:

      Criticare la difesa una volta che non si è preso gol e si è giocato al calcio……ma goditi la vittoria per una volta e critica quando ci sara’ da criticare, ieri sera Skriniar è stato bravo , perciò anche c’entra Krajnc? …..Mah

      • Fioretta scrive:

        Anche = che…..

        • vittorio19 scrive:

          Certamente….il problema è godersi la vittoria. Voglio godermi LE vittorie…certo che per una volta non abbiamo preso gol… ancun dasse. ..ma non ci piove che dietro abbiamo grossi problemi…con buona pace di un po’ di c…. che non guasta e dell’Inter che non la ha buttata dentro perché è l’Inter di ora….a che serve aver comprato gente se poi devi vedere un regini che soffre sistematicamente o un sala che è bravo ma come terzino destro qualche peplessita la da? E ben venga skriniar che gioca bene….per capire che Fernandes è insostituibile ce ne è voluto….e infatti la musica è subito cambiata….e speriamo che duri….e di sbagliarci tutti quelli che siamo critici….pur di non rosicare più. ..

  6. Francesq scrive:

    GESTIONE CAPOLAVORO DI UNA SETTIMANA PROIBITIVA.

    6 punti in tre partite da panico. 8 nelle ultime 5. Centroclassifica agganciato, in linea con le aspettative. E pensa se avessimo avuto appena qualche episodio nefasto di meno.

    Toglietevi tanto di cappello, invece di criticare. Perché fossi in Giampaolo, con le idiozie che si sono sentite dopo la Juve, me ne andrei sbattendo la porta, urlando “non mi meritate”.

    E chi gradisce le fette di natica condite al limone, stasera pianga le sue lacrime.

    Io sto col nostro Copernico. Io sposo la sua rivoluzione.

    FORZA DORIA!

    • Chicco 78 scrive:

      Ma france scusami ma uno può criticare come e quando vuole senza dover per forza essere tacciato di essere un mangiachiappe??????ma scusami ehh ma se uno vuole mugugnare ma lascia che mugugni quanto gli pare basta che non sia offensivo….e poi dovresti saperlo meglio di me che a genova si mugugna a prescindere….personalmente parlando a me giampaolo ancora non convince punto e basta e scommetti che con la viola ti rispara dentro alvarez….poi se continueremo bene o meno starà a me cambiare idea o no e scriverlo su questo blog dove in teoria si può scrivere quello che si vuole nel rispetto altrui….o sbaglio france????idiozie post juve e fette di natiche al limone????ma pensa a quello che scrivi tu scusa o se no critica ma senza scadere nelle belinate….che per altro non sono da te….

      • Chicco 78 scrive:

        E scusami eh e cosa avrebbe da andare via sbattendo la porta Giampaolo che fino ad adesso ha fatto anguscia????ma dai france tra l’altro per un milione di euro all”anno io mi farei anche prendere a testate ogni tanto….

        • Francesq scrive:

          Perdonami, però…

          Libero tu, libero io.

          No?

          Si dice quel che si vuole.

          Io preferisco Giampaolo, tu Colantuono.

          Chi di noi è l’assassino?

          • Chicco 78 scrive:

            Certo che sei libero di dire quello che vuoi senza però dire alla gente che dice idiozie solo perche non dice che Giampaolo è meglio di guardiola….parole che hai usato tu….semplicemente questo…e poi sinceramente non ho mai detto che preferisco colantuono….ho semplicemente detto che aspetto prima di ifolatrare giampaolo tutto qui….

          • Chicco 78 scrive:

            Non che hai detto che giampaolo è meglio di guardiola france volevo enfatizzare ma effettivamente non si capiva….sorry

  7. Lu81 scrive:

    Oggi vittoria meritata si è vista la differenza tra una squadra è una cozzaglia di giocatori credo che mandare via Giampaolo sarebbe un errore enorme la squadra è questa ed è con lui, con due terzini di livello normale avremmo probabilmente 3 o 4 punti di più quindi avanti così e forza SAMP.!!!!!!

  8. Doria65 scrive:

    Anche te con sta fortuna… Come quella specie di giornalai del massimo quotidiano genovese (oddio, genovese…)

    Ci siamo presentati tre volte soli davanti al portiere, il palo lo abbiamo preso pure noi. Abbiamo dominato tatticamente per 90minuti. Dove sta la fortuna?

    Tafazzi rispetto ai tifosi sampdoriani era un autentico dilettante…

    • Fioretta scrive:

      Hai ragione Doria65,inoltre tutte le volte che noi abbiamo preso pali a portiere strabattuto ?! Allora qualcuno ha parlato di sfortuna?

  9. Alex scrive:

    Altre volte male, oggi bisogna fare i complimenti a giocatori e allenatore

  10. petrino scrive:

    hanno giocato da squadra con una continuita’ vista raramente. Fernandes e’ imprescindibile per un gioco d’ assieme. Lo ha fatto notare anche vialli nel dopo partita.
    La fortuna questa volta ci ha visto bene e vale per le precedenti volte in cui era cieca..
    Comunque il nostro centrocampo e’ sempre il miglior reparto, visto anche i goal che si mangiano davanti.
    Tutto sta a continuare e a non adagiarsi .
    Non hanno raggiunto nulla. Ci sono ancora 27 partite alla fine.

    • marco scrive:

      Anche se è vero che hanno colpito la traversa alla fine non sono d’accordo sulla fortuna

      La SAMPDORIA ha dominato la partita , vincendo strameritatamente.

      Miranda andava espulso, Budimir e Muriel si sono divorati 2 gol incredibili

      Un palo lo abbiamo colto pure noi.

  11. Paolo1966 scrive:

    Barreto non è rientrato con la squadra. È tornato da solo Voleva fare una corsetta…

    • Maraschi scrive:

      Grande Barreto! Se tutti giocassero con la sua grinta, avremmo sicuramente un’altra classifica, comunque bene così.
      A un certo punto si è perfino tuffato per contrastare un avversario, grande!

  12. SerAmsterdam23 scrive:

    Stasera sicuramente meglio nell’organizzazione ed intensita’ specialmente nel primo tempo.
    Ribadisco che a me questa squadra convince un po piu dell’anno scorso, ma anche stasera i soliti limiti sono emersi nella fase difensiva sulle fasce e secondo me soprattutto in fase di finalizzazione.
    A parte la fortuna della traversa di Palacio che si compensa col palo di Barreto, sbagliamo troppe conclusioni. Quagliarella, Muriel, Budimir soli davanti al portiere!
    Stavolta era l’inter con il suo caos attuale, ma con altre squadre non avremo tutte queste chances

  13. Bulgaro scrive:

    Ottovolante, tipico della squadra giovane; la cosa positiva in assoluto è che si sta rivedendo un po di velocità d’esecuzione che significa forma, ma soprattutto l’autostima e la serenità per provare la giocata.

    7 punti sulla zona calda e essere entrati nel gruppone centrale dovrebbe permettere di crescere con più tranquillità.

  14. NYC scrive:

    Praet e sicuramente bravo ma al posto di chi lo mettereste?

    Alvarez – B Fernandes e Praet sono in 3 x un posto + Djuric , si potrebbe giocare con una sola punta e 2 mezze punte .

    Non credo Praet possa giocare al posto di Barreto o Linetty oggi secondo me I migliori in campo.

    Per gennaio bisogna trovare un terzino sinistro e un Centrale

  15. Chicco 78 scrive:

    Non credo sia stato giampa a preparare bene la partita….il solo innesto di fernandes ha cambiato di molto l’andazzo basyi vedere l’azione del goal ma il suo innesto credo sia frutto dell’opera di convincimento di qlcn all’interno perché il mr è troppo cocciuto per cambiare…basta vedere i cambi che ha fatto,a parte il cambio del modulo quando è entrato alvarez che a quel punto è stato giusto,sempre a mio modo di vedere eh sia chiaro….mia semplice opinione è che son stati i ragazzi fortissimi e uniti stasera e hanno giocato dando tutto….fenomenale barreto secondo me….e poi i tifosi ovviamente…..cmq finalmente è arrivata un po’ di contestazione dalla gradinata per ziki il giullare che ogni giorno che passa è sempre più inadatto!!!!!

    • mattep scrive:

      Hai ragione. La storia del calcio é piena di successi costruiti sull’autogestione dei giocatori nello spogliatoio. Gli allenatori servono solo per la foto di squadra a inizio stagione, né piu’ né meno degli inservienti di Bogliasco.

      • Bulgaro scrive:

        Bella ☺

      • Chicco 78 scrive:

        Ciao mattep sinceramente non ho detto che giampaolo non ci metta del suo,ho solo detto che ha bisogno secondo me di qlcn che gli faccia correggere il tiro ogni tanto,a differenza magari di altri allenatori che non ne hanno bisogno ecco….questo era quello che volevo dire più o meno….

      • Chicco 78 scrive:

        Ciao mattep lo riscrivo perché non è passato….io non intendevo che gli allenatori non servano o che Giampaolo non ci metta del suo….solo che a differenza di altri lui secondo me ha bisogno di qlcn che ogni tanto gli faccia correggere il tiro tutto qui anche perché, non so se hai sentito l’intervista, nonostante l’apporto ormai fondamentale che fernandes dà alla squadra, questo continua a menarla con alvarez….quindi insomma non c’è proprio tutto con la testa….

        • mattep scrive:

          ciao Chicco 78, un allenatore che si fa condizionare nelle sue idee dall’esterno in seria A non ci arriva. Ma neanche in Promozione probabilmente. Con Alvarez abbiamo vinto a Empoli con un suo assit e con l’Atalanta. Fernandes é stato ufficializzato a metá agosto con ancora le Olimpiadi di mezzo e ha risposto a tutte le chiamate dell’U-21. Che sia dia il giusto tempo di valutare e lavorare a chi é preposto a farlo. L’anno scorso a Empoli ha forgiato Paredes e Zielinsky con i giusti tempi. Fiducia.

          • Chicco 78 scrive:

            Ah infatti mi pareva che mi stessi prendendo per il c….o con la tua prima risposta ed infatti….si si cmq mattep era chiaro che l’ultima spiaggia sarebbe stata la fiorentina e non l’ho detto io cmq io tifo per la squadra nel suo insieme quindi sicuramente tifo anche per Giampaolo…solo che aspetto amcora per la completa fiducia…tutto qui…

  16. Fra Zena scrive:

    Bella serata, bella partita, bella vittoria. Lo dicevo mercoledì e lo ripeto ora: ci vuole equilibrio nei giudizi. Chi butta sempre la croce su Giampaolo e ironizza su di lui spero si faccia un esame di coscienza, perchè ieri la squadra ha corso tantissimo, era messa bene in campo e ha lottato letteralmente su ogni pallone. Riguardatevi le partite con Zenga e Montella: giocavamo così? A me non sembra. A me sembravano accozzaglie di gente che camminava per il campo, proprio come l’Inter di ieri sera, che poteva tranquillamente pareggiare, ma nonostante il tantissimo talento non sembrava proprio una grande squadra. Anzi, non sembrava una squadra. Giampaolo non è un Fenomeno e la Samp non deve vincere lo scudetto quest’anno, ma salvarsi senza patemi, giocare un buon calcio e valorizzare i giocatori di prospettiva. Con la vittoria di ieri siamo in carreggiata per questi obiettivi, ma occhio a distrarsi, la serie A è piena di insidie e la classifica è cortissima. Ultima nota: primo striscione critico verso Ferrero comparso ieri nella Sud. Personalmente lo condivido. Quando ci vuole ci vuole

    • aston scrive:

      Giampaolo è bravo. A mio avviso deve temperare alcune idee in relazioni a certe situazioni di gioco: palle inattive a sfavore e posizione della difesa quando la palla è sull’esterno avversario. Uso il termine temperare non stravolgere.
      Però è indubbio che la sua mano si veda e ad esempio è già intervenuto a partire dal derby nel modificare la velocità di gioco nel senso di servire più rapidamente le punte: in questo la presenza di Fernandes indubbiamente incide molto. Se non si ostina e corregge credo che potremmo fare bene con i necessari ritocchi sugli esterni a gennaio.
      Chiudo esprimendo la convinzione che un centrocampo così forte non lo avevamo da moltissimi anni con alternative molto buone. Mi sento molto distante da Ferrero ma ad onor del vero la squadra non è male ed è di prospettiva. Di tutti quelli venduti rimpiango il solo Eder. Gli altri francamente no.
      a

      • Fra Zena scrive:

        sono d’accordo con te. agli avversari sugli esterni spesso vengono concesse troppe libertà, è un aspetto su cui dobbiamo migliorare. Anche ieri troppi cross facili dagli esterni, come nel derby e a Torino. Sui calci d’angolo invece non so, ieri per esempio non abbiamo sofferto per nulla, non credo sia tanto una questione di zona e di uomo quanto di atteggiamento mentale. Per capirci, con la Juve siamo scesi in campo senza convinzione, non credo che con le marcature a uomo avremmo risolto molto; ieri invece volevamo vincere e arrivavamo sempre primi sulla palla

  17. Michele G. scrive:

    Paola, d’accordo quasi su tutto. Su Alvarez permettimi di dissentire: il buon Ricky, finora, ha fatto vedere di non essere in grado di tenere la palla, né di saper impostare. Ieri sera, nel recupero, ha tentato di perdere tempo, andando a chiudersi verso la bandierina; dopo due secondi l’unica cosa che aveva perso è stata la palla! Puntare su di lui come “baluardo” davanti alla difesa, secondo me, sarebbe un suicidio tattico. Su Praet hai perfettamente ragione: temo che Giampaolo non lo veda, nonostante il ragazzo sia in crescita e a Torino abbia fatto vedere buone cose.

  18. Stefano_1970 scrive:

    Fernandes ha “la giocata”, Alvarez no.
    Quale sia il dubbio in testa all’allenatore non lo so.

  19. fulvio scrive:

    oggi bravi tutti

  20. gustav scrive:

    L’analisi è una sola, nonostante il buon atteggiamento e la grinta che come stasera la Samp ha avuto: Con Muriel in forma la Samp può stare tranquilla, senza di lui è da ultime sei.

  21. MadMick scrive:

    Forse alla fine aveva ragione Giampaolo: giusto forse far rifiatare qualche giocatore a Torino, giusto usare Bruno Fernandes col contagocce se poi serve a fargli fare una prestazione come quella di ieri, giusto tenere in campo Quagliarella che ieri è sembrato un ventenne per corsa e fiato.
    Resta solo cercare di essere più concreti sotto porta perchè il pareggio dell’inter era nell’aria e noi abbiamo creato tantissime occasioni: sarebbe stato un peccato.

    Se posso sbilanciarmi la vittoria di ieri mi è sembrata la vittoria del mister ancora prima che la vittoria della squadra: complimenti!

  22. MadMick scrive:

    Ciao Paola,
    quando scrivi che Giampaolo ha risalvato la panchina è perchè avevi notizie di un suo possibile esonero?

  23. Marco - Verona scrive:

    Vittoria meritata, ma certe occasioni sotto porta si devono realizzare. Dobbiamo ancora imparare a chiudere le partite. La differenza fra noi e altre squadre sta tutta qui. Gli errori alla lunga si pagano. Ad ogni modo bene la squadra nel suo complesso. Ora ci attende un’altra prova importante con i viola. Forza Sampdoria!

  24. Sentire gente che contesta Giampaolo….mah!..a me pare pura follia!! Sono anni che non vediamo una squadra giocare cosi’ bene da trascinare il pubblico per 90′: difesa altissima con fuorigioco perfino a meta’ campo; squadra che gioca in 30 metri, pressing asfissiante a partire dalle 2 punte, palloni a centrocampo tutti giocati di prima; Torreira 20 anni, linetty e schik 21, skriniar, sala praet e fernandes 22…..ovvio che poi i giovani commettono errori che a volte si pagano, ovvio che in alcuni casi la tensione cali…..ma penso che siano piu’ le cose positive di quelle che non vanno….e poi parliamoci chiaro se avessimo i 2 punti in piu’ col Palermo in casa dove non siamo riusciti a segnare
    nonostante un bombardamento continuo saremmo tutti qui felici e contenti… Lunga vita a GIAMPAOLO!

    • Cicciosestri scrive:

      Finalmente qualcuno che capisce di calcio! Giampaolo, con questi giocatori, è il meglio che ci potesse capitare, ha avuto oltretutto il merito di lavorare su Fernandes per inserirlo al momento giusto, e di elogiare Skriniar anche quando tutti lo criticavano … questo è veramente forte.
      Le prossime due scommesse vinte saranno nell’ordine Praet e Dodò … fidatevi! FORZA SAMPDORIA! FORZA MISTER GIAMPAOLO!

      • Bulgaro scrive:

        Giampaolo ha i suoi pregi e i suoi difetti, ma nel complesso lo giudico positivo…. ora pero non la farei fuori dal secchio… per Dodo serve più di un miracolo…

    • marco scrive:

      Guarda che a raddrizzare sia Cagliari che Palermo ci aveva pensato un certo Bruno Fernandes messo dietro ad Alvarez dal grande Giampaolo e da subentrante.

      2 partite casalinghe titolari di Fernandes e 2 partite maiuscole della SAMPDORIA

      Sarà un caso….

  25. SerAmsterdam23 scrive:

    Ciao volevo aggiungere una cosa sui singoli facendo i complimenti ai vari Silvestre, Torreira, Linetty, Barreto, Fernandes, Quaglia etc. ma soprattutto credo che se Skriniar diventera’ un bravo giocatore dovra’ davvero molto alla perseveranza di Giampaolo! In tanti lo abbiamo criticato (che d’altronde ha fatto errori molto influenti sul risultato in passato) pero’ oggettivamente sta migliorando e gioca molto meglio. Speriamo sia un inizio….

  26. Pino scrive:

    E’ stata una partita giocata da tutti, in stile “Inglese” (dove se guardate qualcuna delle loro partite, vedrete che corrono tutti come dei forsennati). Così si vince qualcosa, così è giocare al Calcio. Si fosse perduto, non si avrebbe avuto nulla da contestare ai nostri. Ma a Barreto, quest’estate cosa gli hanno fatto? L’anno scorso era un pesce bollito, quest’anno sembra quasi un leader della Squadra. L’unico neo, e meno male che è successo all’ultimo, l’ingresso di Alvarez. Ma non lo vede, Giampaolo; che quello non è assolutamente all’altezza di stare in una Squadra da “A”? Ma non glie lo dice nessuno, nei suoi meeting? Infatti arrivato lui, la Samp sembrava in dieci uomini. Ora ci sono i Viola. Altalenanti e balbettanti come non li si vedeva da anni. Vediamo se anche questo anno la Samp conferma la sua nota fama di “resuscita cadaveri”. Un punto dovrebbe essere più che sicuro. Staremo a vedere.

    • Fra Zena scrive:

      resuscita cadaveri??? Ma se la Fiorentina ha fatto 7 punti nelle ultime 3 partite??? Segnando tra l’altro 5 gol a Cagliari, vincendo sul difficile campo di Bologna e pareggiando con il Crotone solo a causa del campo impraticabile. A Firenze l’unica cosa più che sicura è che ci sarà da soffrire e non poco

  27. MARCO OCCHIPINTI scrive:

    Grande prestazione, con qualche innesto in più in difesa nel mercato di gennaio e Alvarez fuori, sarà una buona squadra.

  28. Stella scrive:

    Una vittoria fondamentale e preziosissima per classifica e morale.
    Non mi era piaciuto il corposo turnover di mercoledì sera a Torino, ma nei fatti ha pagato, nostri hanno corso veramente tanto dal primo all’ultimo minuto e su tutti impressionante è stato il volume di gioco espresso da Barreto.
    Abbiamo giocato bene sia nel primo tempo che nella ripresa, nel finale abbiamo sofferto ma abbiamo saputo stringere i denti.
    Vorrei sottolineare la grande prestazione di Fernandes e trovo assurdo come abbia fatto panchina fino ad ora, lo voglio titolare sempre.
    Senza Alvarez il gioco è bello fluido e concreto.
    Tirando le somme tra derby ed inter 6 punti che ci danno ossigeno.
    Ora serve continuità, magari una striscia positiva di 3/4 parite, intanto un pareggio a Firenze sarebbe un ottimo punto.
    Portiamo a casa i tre punti e pensiamo gara per gara, la navigazione sarà ancora lunga e piena di insidie.FORZA SAMP!

  29. Maurino scrive:

    Ma che botta di fortuna! Certo, si poteva pareggiare o perdere ma anche vincere 3 a 0 ..la Samp se l è giocata a viso aperto e abbiamo vinto meritatamente contro una grande squadra che ha giocato anche bene……leggendo i vs commenti nel dopo Juve c era da spararsi..ma lasciamoli in pace sti ragazzi che ci mettono il cuore..ma vi ricordate con Montella?!?! Questa squadra con Giampaolo ha bisogno di almeno un campionato per assestarsi e crescere,poi ne parleremo…magari a gennaio due terzini di ruolo nn farebbero schifo…e per favore finitela sempre e comunque di lamentarvi, anche io l anno passato sparavo a zero, ma quest anno perlomeno il progetto c’è !!!!

    • marco scrive:

      L’anno scorso te godevi ad essere impallinato da chiunque ci incrociava? Io sinceramente no.

  30. Paolo scrive:

    Dobbiamo metterci d’accordo una volta per tutte: o puntiamo su un progetto basato su un allenatore che deve fare esperienza con una squadra di ragazzi giovani, e gli diamo il tempo di crescere, anche a rischio di tribolare tutto l’anno – e aggiungo anche con la più nefasta prospettiva di … – oppure a gennaio torniamo a navigare a vista, stravolgiamo di nuovo tutto, cerchiamo di portare a Genova un gruppetto di elefanti da cimitero e l’ennesimo allenatore provvisorio.

  31. gilmar scrive:

    C’è da dire, ad onor del vero, che la prestazione, almeno per quanto riguarda le partite in casa, non è mai mancata. Anche con Milan e Palermo dove hai raccolto solo un punto. Spesso sono stati gli episodi, più o meno favorevoli o sfavorevoli, a decidere il risultato, ma ce la siamo giocata alla pari con tutte.
    Dietro, finalmente, non ci sono stati errori e, sulle ripartenze avversarie più pericolose, si è visto qualche fatto tattico in più.
    Bravi tutti.

  32. Luca scrive:

    D’accordo su tutto ( sono felice di essere. Stato smentito) però adesso siamo un po di continuità , non dico vincere a Firenze ma giocarcela almeno per 95 minuti poi succeda quello che succeda! Finalmente Fernandes ! Non possiamo farne a meno , darà minor copertura ma quando ripartiamo con lui sono dolori per gli altri!!!! Che ne pensa Paola?

  33. robmerl scrive:

    difesa attenta e concentrata, centrocampo tostissimo e muriale (che giocatore!) finalmente al servizio della squadra. Forse giampa ha capito che:
    - fernandes è IMPRESCINDIBILE
    - le fasce laterali vanno usate
    - quando siamo sotto si deve passare al centrocampo a 5

    Better late than never!!!

  34. P.SOLARI scrive:

    Bella prestazione, tornati alle buone prove della prima parte del campionato, pur con la presenza delle solite sbandate in alcuni momenti sulle zone difensive di fascia ( e di un paio di topiche da infarto da parte di Puggioni ).
    Il centrocampo ha fatto a fette quello nerazzurro, Barreto-Torreira-Linetty inesauribili; ottimo Fernandez, spero si sia capito che ora deve giocare sempre lui, bene le punte, peccato per un paio di errori che ci avrebbero fatto penare meno alla fine.
    Applausi allo striscione su Ferrero, bravi !
    Ci sara’ ovviamente chi trovera’ a ridire anche dopo questa vittoria , pero’ a guardare la classifica il tanto magnificato Sassuolo e’ dietro, gli inventori del calcio avanti ( provvisoriamente ) di 1 punto; bisogna essere realisti, i fasti di un tempo sono andati e la nostra dimensione ( fino all’ arrivo dell Emiro ? :0)) ) e’ piu’ o meno questa, ci sara’ da soffrire sempre , qualche anno meno di altri, ma e’ cosi’ ormai .

  35. alup scrive:

    Dissento con te relativamente ad Alvarez molto meglio Fernandes sia in fase difensiva
    che offensiva, non capisco poi perché non possa giocare Praet sl posto di Barreto poi alternare Schick a Quagliarella in attesa dei due terzini a gennaio. Sala non sa marcare è’ un centrocampista mentre mi sembra in miglioramento Skriniar.
    A Firenze sarebbe molto importante un risultato position visto il calendario dopo ci propone partite alla nostra portata.
    Comunque vittoria importantissima che ci allontana dalla bassa classifica e ci permette di sperare in un futuro migliore in classifica
    Krajnic chi era costui? Perché è stato acquistato se non ha giocato nemmeno un minuto.
    Saluti

    • Klaus Lavagna scrive:

      Barreto al momento è imprescindibile!Sala gioca terzino perchè nu ghe nemmu atri!Praet è un ottimo giocatore ma impiegabile al posto di chi?In ultimo:Paola perchè quel riferimento alla fortuna?Forse perchè la sfiga che fino ad ora ci ha perseguitato negli ultimi minuti ci ha fatto dimenticare i meriti acquisiti nei momenti precedenti cancellando le immagini delle occasioni avute durante la partita?Certo tutti abbiamo tremato durante il recupero ma riavvolgendo il film della partita penso si possa indulgere leggermente all’ottimismo anche perchè per la prima volta la difesa mi ha dato l’impressione di essere non più da infarto ma solo da saltuarie crisi di tachicardia.

    • robmerl scrive:

      perché praet (che mi piace moltissimo come mezza punta) non marca e barreto – quest’anno- fa tutto benissimo, specie nella fase difensiva: accorcia come pochi.
      Praet, ottimo giocatore da tenere senz’altro e da valorizzare nel tempo, lo vederei benissimo accanto a muriel in un 4312 fuori casa o contro una “grande”, per non dare punti di riferimento alla difesa avversaria

    • Doria65 scrive:

      Forse perché togliere un Barreto come quello di ieri sera sarebbe pura follia?

      Chi avresti tolto ieri tra Barreto e mister 25 milioni Joao Mario?

      • Joe Kidd scrive:

        Barreto garantisce equilibrio, oggi è insostituibile: ieri sera mi ha esaltato.
        Tra le altre cose ha fatto anche cose tecnicamente pregevoli.
        Altro giocatore rispetto alla passata stagione.

      • marco scrive:

        Joao Mario mi pare sia mister 40 milioni.(Altro che 25milioni)

        Come valore assoluto non c’è nemmeno parogone.

        Joao Mario vale 100 Barreto

        Ti ricordo che ha 23 anni ha appena vinto un europeo da titolare

        Gioca in una squadra allenata in modo dilettantesco.

        • Doria65 scrive:

          Vero, ma ieri e sottolineo ieri tra i due non c’è stata partita. Poi per carità se mi danno JoAo Mario per Zbarreto dove si firma, ma ieri il fenomeno era da noi

    • marco scrive:

      Quoto anch io Praet al posto di Barreto.

  36. blucerchiato66 scrive:

    Sono d’accordo con ciò che ha scritto Paola. L’unica cosa sulla quale rimango pessimista, a differenza di Lei, é l’inserimento di indispensabili innesti in difesa nel mercato di gennaio.
    Purtroppo la recente storia ci insegna quanta voglia abbia il duo Romei – Ferrero di vendere, vendere e vendere. Giá ci sono le prime voci su Torreira. Può darsi che arrivi qualcuno in difesa, ma ho la preoccupazione che alla fine del mercato invernale ci saremo nel complesso indeboliti. Spero ovviamente di no. In società l’unico che mi dà fiducia è Pradè, forse l’unico che a Corte Lambruschini capisce di calcio. Ma Pradè è già desaparecido, non si sa che fine abbia fatto, nè quando e se verrà presentato alla stampa. C’é il rischio di rimanere nuovamente con il SignorSì Osti.
    Giampaolo è un grande ed onesto lavoratore, capisce di calcio e gli va dato tempo.
    Non si può ringiovanire in modo troppo radicale la rosa e poi esonerare il tecnico.
    Quindi spero che l’allenatore non debba salvare la panchina ogni domenica.
    Ha sicuramente le sue fisse, ma non è uno sprovveduto.
    Detto ciò, la partita di ieri è stata vinta proprio da Giampaolo. Corsa, impegno, organizzazione. Ad essere pignoli non mi è piaciuto come è stato gestito il 2° tempo. Dopo un primo tempo entusiasmante, l’Inter si è riorganizzata ed ha fatto la partita. Noi ci siamo troppo schiacciati in difesa ed abbiamo rischiato di vanificare tutto nel recupero. Ma spero che con il tempo si possa arrivare a fare il 2° tempo con la stessa intensità del 1°. Anche se è dura correre come gazzelle per 90 minuti. Comunque l’Inter ha dei singoli fortissimi e l’1-0 va benissimo.
    Per Paola: ieri Gasperini ha detto che per l’Atalanta il rodaggio è finito, secondo te puó dirlo anche Giampaolo? Cosa sai di Pradè?

  37. blucerchiato66 scrive:

    Ah diimenticavo, secondo me il migliore é stato Linetty, mi piace tantissimo. Comunque voto altissimo a tutti.

  38. Sammy scrive:

    Finalmente la Sud si è esposta contro Ferrero, ALLELUJA….. meglio tardi che mai..
    sulla partita bene i 3 punti e stessa grinta del derby…. ma contro non c’era la Juve e neppure il Genoa..un’Inter che più brutta di questa faccio fatica a ricordare, si vede lontano un miglio che giocano contro l’allenatore… vero la traversa alla fine ma l’Inter avrebbe rubato un punto.. non perchè la samp abbia stradominato ma ha giocato bene a differenza degli avversari nulli in tutto tranne giusto il palo alla fine.

  39. Faso scrive:

    Bella prestazione di corsa, grinta e sostanza e inter-tristi a casa, alla faccia della rumenta che porta la loro fascia di capitano!!!
    Ottimo Alvarez, peccato solo abbia macchiato la sua prestazione nel finale… entrando in campo !!!

  40. francesq scrive:

    Criticoni, dove siete?

    Rintanati negli antri profondi delle vostre cupe coscienze? Dai, uscite allo scoperto!

    Venite a dirci che Giampaolo è un pirla, che il turnover di Torino è stato scellerato, che siamo già retrocessi, che il palleggio a centrocampo è turpe, che il gioco offensivo è sconclusionato, che il troppo pressing ci intossica, che sognate – sudando freddo, la notte – un catenacciaro anni ’50, uno con la camicia a quadri e la caciotta sottobraccio, uno che abbassi la linea difensiva fino alla soglia dei bagni dello spogliatoio, uno cui dedichereste pensieri spinti, affidando a costui la vostra anima calcistica.

    Rendetevi conto di come il calcio ruoti attorno a persone che ne parlano 24 ore al giorno senza capirne un accidenti neppure per dieci minuti.

    Poi chinate il capo di fronte all’evidenza.

    Cos’è che non vi piace, ancora?

    I numeri parlano di una squadra in netta ripresa, con una classifica in linea col proprio valore e con le proprie (certamente limitate) possibilità. Abbiamo battuto l’Inter col consueto carico di tiri in porta e di occasioni create, giocando a viso aperto, mantenendo una difesa ordinata (in abissale miglioramento) divertendo il pubblico e raccogliendo consensi unanimi. O meglio, quasi unanimi, visto che a Genova il Doria continua ad essere aspramente criticato. Mentre in Italia se ne loda la linea difensiva, l’atteggiamento proattivo e – udite udite – i risultati, perché dopo lo scalpo del Piccione ecco che alla nostra bacheca aggiungiamo quello dell’Inter milionaria.

    Ma questo, forse, sfugge agli occhi mugugnanti del nostro irriconoscibile popolo, quello che ha smarrito pazienza e competenza dietro alle promesse vanagloriose di Ferrero e a talune nostalgie patologiche e che crede che ci spetti, di diritto, la vittoria a mani basse dello scudetto.

    Vi siete resi conto oppure no di come è stata gestita la settimana? Siete finalmente persuasi che una partita dispendiosa come quella di ieri sera non l’avremmo mai giocata se a Torino avessimo disfatto i polmoni dei titolari in inutili rincorse di campioni inarrivabili, che non avrebbero acchiappato nemmeno col motorino?

    Siete in grado di riconoscere i meriti di una persona che lavora sodo e che sta creando un modello di riferimento per il futuro? Avete capito o no che la sofferenza iniziale è un tributo da pagare col sorriso sulle labbra se, un giorno, potremo finalmente raccogliere i frutti di un progetto tecnico che sia tale?

    P.S. Mi rivolgo all’amico MADMICK. Hai visto il Genoa? Tu che reputavi sbagliato il turnover a Torino, sottolineando come il Piccione non lo avesse fatto col Milan? Beh, hai visto che giostra han preso a Bergamo? Nessuna squadra può permettersi tre gare di fila giocate a mina dagli stessi uomini. Non la Juve, non il Barcellona, non il Real Madrid, non il Manchester City… Quindi le strade sono due: o applichi un possesso palla ossessivo, evitando di stancarti, oppure fai turnover. E conta che il suddetto possesso palla ossessivo te lo puoi permettere solo se hai i fenomeni in squadra. E non è il caso nostro.

    “Pick up your fights”, dicono gli inglesi (cito Luca Vialli, ieri sera). Ossia: scegli le tue battaglie. Le abbiamo scelte. E le abbiamo vinte.

    • che il Signore ti abbia in gloria Francesq……io aggiungerei 2 dati significativi: siamo la prima squadra in serie A per pali colpiti (8) e la prima per palloni recuperati nella metà campo avversaria: questo significa andare ad aggredire gli avversari sempre a”casa loro”, giocare altissimi e feroci (cose da anni sconosciute per i tifosi blucerchiati)…in piu’ la squadra ha un gioco riconoscibilissimo e questo è merito di un allenatore che non sarà simpatico, che avrà la faccia triste, che non sarà bello, ma è preparatissimo, maniacale nel lavoro e che difende i suoi ragazzi alla morte….

      • ale scrive:

        D’accordo con voi su Giampaolo. Tra l’altro a me è pure simpatico. sarà che a Genova tra uno Zenga e un Giampaolo ci sentiamo più affini al secondo….

      • Cicciosestri scrive:

        Che il signore abbia in gloria Francesq e castelli … come vi sottoscrivo!

    • MadMick scrive:

      Tutto giusto! :)

    • Fra Zena scrive:

      forse un po’esagerato, caro omonimo, ma condivisibile. Rileggiti il mio post dopo Cagliari-Samp, apice del nostro momento negativo…dico più o meno le stesse cose. Speriamo di aver ragione :)

      • Francesq scrive:

        L’esagerazione ci stava, dai… ;)

        Così come esagerate sono state le critiche alla squadra in questa prima parte della stagione

    • Chicco 78 scrive:

      E ridagliela…..ma te cosa ne sai di cosa sogna la gente la notte?oh france ma che ti è successo?come mai sei diventato così antipatico? Ho sempre letto con molto piacere i tuoi commenti anche quando non ero daccordo ma adesso mi sembra che hai adottato uno stile che è un po’ sull’altezzoso andante o sbaglio?

      • Francesq scrive:

        Gesù, Chicco…..

        Si provoca per gioco, non sono lo stregone del sonno…………

        Comunque è vero che avete criticato TUTTI il turnover.

        E, nello specifico, avete preso un abbaglio. Come io ne prendo altri 3000, tutte le altre volte.

        • Paolo1968 scrive:

          Come diceva Paolo1966 in un suo post, un tempo una partita come quella a Torino contro la Juve si aspettava e si preparava come la festa di Natale. Adesso, mio malgrado, è diventata l’occasione di fare un allenamento, nemmeno dei più intensi.
          Ecco, io ho criticato questo a Giampaolo e a chiunque faccia questa scelta, anche se è prassi diffusissima e quasi dovuta.
          In certe cose io sono molto “antiquato” e probabilmente “obsoleto” e nel mio modo di essere la critica non era un abbaglio.
          Comunque son contento che l’allenamento sia stato propedeutico alla vittoria con l’Inter.

        • Chicco 78 scrive:

          Si dai c’hai ragione france’ te l’avevo menata già prima e poteva bastare,tanto cmq siamo dalla stessa parte alla fine confrontarsi così è bello perché si vede quanto ci si tiene!!!!!

  41. FOREVERSAMP scrive:

    Come il derby, Meglio del derby.
    Gara preparata bene mentalmente sul collettivo e sui diffetti degli avversari.
    Atteggiamento giusto,voglia,corsa: un paio di chiare occasioni fallite in avvio e una allo scadere vedi Alvarez,Budimir; in entrambe le partite che ci avrebbero permesso di chiuderle con un esaltante doppio vantaggio: va bene, va bene così .
    I problemi relativi alla rosa giocatori,carenze individuali e complessità gioco non sono certo risolti, è doveroso ammettere che :mister e squadra stanno lavorando molto ed in sintonia per migliorarsi :purtroppo non si può dire la stessa cosa per la dirigenza ed i predecessori.
    Gianpaolo ,forse esagerando anche quando si gioca alla sera a volte riprende gli allenamenti il mattino seguente perchè ha voglia ,ha bisogno di spiegare i movimenti giusti e precisi per migliorare entrambe la fasi di gioco.
    Mikailovich riprendeva gli allenamenti al mercoledì pomeriggio ,perchè prima era impegnatissimo a cercarsi una squadra per la stagione successiva ,Montella in panchina durante tutto il girone di ritorno ha sudato meno che Gianpaolo solo ieri sera!.
    La dirigenza è impalpabile “FINALMENTE UNO STRISCIONE ANTI FERRERO ”
    Programmazione Zero ,è ancora più indispensabile con le limitazione della rosa.
    Non solo sono stati venduti :carichi e figure di briscola ,ma anche le briscoline ,praticamente tutti quelli richiesti.
    Per fare un esempio il problema grosso non è tanto avere Silvestre e Skiniar in difesa ,ma non avere un sostituto all’altezza :Moisander è stato ceduto per 1.5mil ,ha avuto una stagione sfortunatissima ,iniziata con il problema alla schiena in ritiro e poi ogni volta che ha fatto vedere qualcosa di buono ,il turno sucessivo aveva un piccolo infortunio ,una squalifica o veniva spedito in panca il tutto in una situazione di caos tecnico e societario ,il secondo anno visto anche i progressi di Barreto poteva dire la sua è stato 3 anni capitano dell’Ajax ora è titolare in bundesliga ed ha riconquistato un posto in nazionale deve per forza valere di più di quello mostrato lo scorso anno è serio intelligente e congeniale per il modulo del mister,non siamo l’Inter che prende 20 stranieri in estate e 10 a Gennaio ,quando si fà una scelta bisogna crederci non cambiare continuamente.

  42. Renzo scrive:

    Diamo a Cesare quel che è di Cesare. Non ci sono cazzi! Partita giocata come si deve e bravi tutti, dai giocatori all’allenatore. Alla prossima, che i risultati sono la medicina migliore!

  43. Daniele da Rapallo scrive:

    Intanto al sig. Quagliarella (milionario come gli altri, alla faccia dei poveracci che si rovinano il fegato…) risponderei : “verissimo quello che dici. Purtroppo però, alla lunga, parlano i risultati e le statistiche. Questi rimangono nel tempo. Fino a 2 giorni fa eravamo sedicesimi con una delle difese più perforate e non certo l’attacco più prolifico. Magari questo risultato segnasse l’inizio di un trend più positivo frutto di lavoro e mercato.”.
    Nello scorso tuo articolo Paola ho scritto che molto probabilmente avremmo perso o pareggiato. Così non è stato e quindi sono ben lieto di cospargermi il capo di cenere coi piedi di piombo…però. I dubbi e le disomogeneità nella squadra rimangono, lo dimostrano tutti i commenti che parlano di Praet, Alvarez, Fernandes e Djiuricic che si sovrappongono e danno poche possibilità di sbocciare definitivamente a tutti loro. Ricordiamoci che Praet è un giocatore importante. Così come rimangono le deficienze dei due terzini.
    Quindi, contento per il risultato, sono ancora convinto che se si voglia fare un minimo salto di qualità in classifica bisognerà mettere a posto con saggezza alcune pedine a Gennaio soprattutto in difesa :

    a tal proposito Paola, ci chiariresti un pochettino il mistero Pradè ? Sono leggermente preoccupato….è ufficiale o no ?

    Grazie Daniele

  44. Daniele da Rapallo scrive:

    Aggiungerei una piccola cosa che mi ha sempre incuriosito.
    Si parla sempre di giocatori di 21 o 22 anni come giovani. In assoluto è vero, ma ricordiamoci che questo vale soprattutto in Italia perché nei paesi dai quali provengono anche alcuni dei nostri non è così. A 22 anni se sei forte sei un giocatore bello e fatto, anzi meglio. Certo non avrai l’esperienza di uno di 35, ma alcuni sono anche dei nazionali maggiori, quindi di cosa stiamo parlando ?

    • Bulgaro scrive:

      La serie A rimane probabilmente il campionato più complicato tatticamente e dov’è più lungo inserirsi.Non è un caso che si “sbocci” mediamente più tardi che negli altri campionati europei dove istinto, tecnica e fisicità contano molto di più.

    • marco scrive:

      Sono comunque giocatori che :

      1 hanno 10/15 anni di carriera professionistica ancora da fare

      2 sia fisicamente che umanamente non si diventa uomini a 21 anni.

      3 Se non sei giovane a 21 anni quando lo sei? :D

  45. Massimo Pittaluga scrive:

    samp sempre sul pezzo con intensità. hanno dato il massimo tutti. fernandez sincermente molto più incisivo di alvarez sulla trequarti. il migliore assieme a linetti. le due punte hanno lavorato molto e la difesa ha retto con anche un po di fortuna che è andata a compensare milan e roma. i gol sbagliati da icardi e palacio compensano i 2 punti persi con roma e milan e questa ritengo sia ora una classifica più veritiera ed in linea con il valore della squadra, ovvero sopra la zona calda. se puntellassero con almeno un difensore di categoria dietro si potrebbe ambire ad un tranquillo centro classifica che sarebbe tranquillamente raggiungibile con un po di tranquillità puntellando la difesa. davanti a mio avviso lasciando crescere budimir e shick con calma e dandolgi piano piano le opportunità con fernandez e praet dietro siamo messi benino. dobbiamo abituarci ad un po di alti e bassi avendo una squadra con tanti giovani e corta in certi reparti ma ritengo che dando tempo a gianpaolo di lavorare, non mettendo in discussione la panchina ogni due per tre e non stravolgendogli la squadra a ogni mercato ferrero potrebbe fare buoni affari e buone plusvalenze. faccio un esempio. se linetti lo tieni due anni te lo ritrovi a 23 ancora giovane che magari vale 15 milioni perchè ha tecnica e corsa ma se lo dai via a fine stagione magari te ne allungano 8/9. idem per torriera e preat ai rispettivi valori o fernandes. tutta gente che ha qualità ma che bisognerebbe avere la testa di tenere due anni almeno per far crescere squadra e valore. ovvio se poi ti arriva l’offerta irrinunciabile si capisce che debbano andare. a gennaio spero non venda nessuno di quelli citati e che prendano un difensore di categoria almeno. giampaolo malgrado le sue teorie un po estreme in fase difensiva sta dimostrando di avere dato identità e gioco e in fondo portato anche alcuni correttivi con l’inter. se ci mettiamo nell’ordine d’idee come credo sia la ns possibile dimensione di vedere giovani e alcune belle partite senza troppi patemi credo che con un poco di criterio la società lo possa fare usando l’autofinanziamento. ovvio per avere ambizioni ci vorrebbe una proprietà che investe ed investire vuol dire usare le risorse dell’imprenditore per cominciare ma qui andremmo in un ambito che per noi ora non è possibile. A calce mi è piaciuta finalmente la presa di posione della Sud su ferrero. si può contestare civilmente senza insulti ma fermamente senza per questo danneggiare squadra mr e ambiente.

  46. Martino imperia scrive:

    GIAMPAOLO A VITA!

    Altri commenti per ora non ne faccio: sto cercando di fermare Barreto che non ha ancora smesso di correre adesso e non so se ce la faro’.

  47. luigi scrive:

    Come dico sempre quando c’è da criticare si critica quando c’è da elogiare si elogia altrimenti è troppo facile parlare a seconda dei risultati. oggi contento per tanti motivi: bella prestazione in primis vittoria meritata loro una traversa noi il palo di Barreto finalmente uno striscione sensato e dovuto nella sud per il “proprietario” scusate ma non riesco proprio a chiamarlo presidente contento per Fernandes era ora perché scusa Paola Alvarez coprirà sicuramente di più ma questo davanti si sente ed infine battere quei cafoni di Milano che appaiono in TV in tutte le salse non ha prezzo.

  48. Simopasto scrive:

    Premetto che non ho mai apprezzato Giampaolo, ma quest’anno- a due settimane dal ritiro e dall’abbandono di quell’infame ingrato di Montella – era l’unica scelta dotata di senso. A dispetto di tutti gli altri, io faccio i complimenti al mister, che ci fa vedere un buon calcio, merce rara ormai da svariati anni, e parecchi giovani in campo: che vogliamo di più? Il nostro obiettivo è la salvezza e divertirci. Faccio presente che, minimo minimo, abbiamo 3 punti in meno (pareggi con Roma, Milan e Cagliari, tutte partite perse per episodi singoli), mentre il tanto osannato Milan ha ben 8 punti in più. Senza esagerare, saremmo in una situazione di classifica ben più incoraggiante

  49. Maurizio scrive:

    Bisogna dire che la differenza nella partita di ieri l’ha fatta la mentalità vincente che ha avuto la squadra, sempre alla ricerca del ribaltamento di fronte , ha cercato di proporre sempre gioco con una altissima intensità sembravamo quasi piacevolmente cattivi ,questo è il modo di giocare, specialmente in casa, con il rischio anche di perdere. Alvarez si anche io lo vedo in difficoltà ma più ne parliamo negativamente e più si ingigantiscono i suoi errori nelle giocate, finché gioca dobbiamo sostenerlo mettetevi nei suoi panni , se non si sente la fiducia ed il sostegno nessuno giocatore può rendere il segreto sta proprio lì. Sono convinto che se cambiassimo l’atteggiamento nei suoi confronti quando scende in campo potremmo ottenere risultati migliori anche se per ora dall’inizio è meglio Fernandez. Ma carbonero quando rientra? A me piace moltissimo ci può essere molto utile è un anno e mezzo che non scende in campo.

    • Stefano_1970 scrive:

      se Alvarez patisce le critiche e ne è influenzato forse non mentalmente predisposto a fare questo mestiere. A 30 anni ci si aspetta una maturità maggiore da un professionista. Tanto più che essendo argentino si é già da tempo garantito una pensione d’oro nel suo paese.

  50. Alessio scrive:

    Buongiorno a tutti,

    come al solito mi trovo perfettamente d’accordo con il commento di Francesq. La squadra ha giocato molto bene. Giampaolo ha fatto un lavoro ottimo e gli va dato il merito di aver dato un’identità ad una squadra che conta vari classe 94-95-96. Abbiamo qualche punto in meno rispetto a quanto visto in campo. Ora è importante dare seguito a questa vittoria e quest’anno Fiorentina e Sassuolo non sono irresistibili ( i turni in europa league tolgono energie psico fisiche). Giampaolo disse in estate di aver bisogno di tempo e sono fiducioso che con il tempo andremo a migliorare. Non si batteva L’inter in casa forse dall’anno del quarto posto quindi sono più che soddisfatto. Ma sono soddisfatto della crescita di alcuni singoli e la gestione di Fernandes a me è piaciuta tenendo conto che era arrivato a fine agosto e con pochi allenamenti rispetto agli altri.Ora vedrete che Alvarez farà forse 4-5 min a partita se gli andrà bene!!!
    Saluti a tutti

  51. Martino imperia scrive:

    Avvistato Barreto di corsa sulla A1 nei pressi di Bologna, l’andatura non diminuisce, probabilmente sta andando direttamente a Firenze. :)

  52. marco scrive:

    Parto da una premessa:

    SAMPDORIA 14 PUNTI INTER 14 PUNTI
    Una squadra osannata l’altra criticata.

    La SAMPDORIA ha disputato 2 partite perfette con Inter e derby.
    Bruno Fernandes così in forma sposta gli equilibri, un delitto non farlo giocare.
    Praet potrebbe essere un altro elemento decisivo.

    Sono felicissimo per prestazione,abnegazione e soprattutto battere l’Inter, che a Marassi ha fatto spesso danni.

    Quest’Inter però va detto è veramente poca cosa, ma non era Mancini la causa di tutti i mali?

    Spero che le parole di Muriel non siano solo un volo pindarico momentaneo(giocando cosi possiamo vincere contro chiunque)perche si deve sempre giocare dando il massimo.

    La SAMPDORIA deve aspirare ai primi 5/7 posti,sempre.

    Dire che deve lottare per la salvezza è avvilente.

    Ora a Firenze con lo stesso spirito e gentilmente senza Alvarez.

    • Martino Imperia scrive:

      ok, ti eri sbagliato, scuse accettate, capita a tutti. :)

      • marco scrive:

        Sbagliato su cosa?

        Per me la SAMPDORIA deve lottare tra il quinto e l’ottavo posto.

        Poi so che i pro Ferrero vedono davanti a noi Sassuolo(100 tifosi) Chievo(20 tifosi) Bovini Piccioni etc.

        Per me la SAMPDORIA deve metterli sempre sotto , come Milan e Inter che son ridicole.

        Poi se per te è un trionfo finire 15esimi, allora si ho sbagliato.

  53. Kreek scrive:

    Grande Sampdoria. Punto.

    La Sampdoria gioca a pallone dal 21 agosto e a parte alcune, rare, eccezioni ha sempre giocato a pallone.

    Giampaolo ha fatto un capolavoro e mi piace come segue la squadra dalla panchina: si alza e prova a guidarla quasi fisicamente, con la giusta rabbia agonistica,

    E quante risate se penso a certi commenti “Giampaolo?è in confusione” “Quagliarella? Vecchio” “Skriniar?grammo” “Solo il Crotone è più scarso del Doria” “Muriel? Va cacciato perchè è svogliato” “Ancora Barreto? Non voglio più vederlo” “Sala? Non è un terzino” “Silvestre? Ormai è finito” …

    E potrei continuare…Ma come si fa? Vi prego: continuate! :)

  54. Kreek scrive:

    Mi sono dimenticato dei menagrami che parlavano di “ciclo terribile” e continuavano a snocciolare il calendario, concludendo: “se non si vince a Pescara è finita”.

    Ci mancherebbe, il campionato è ancora lungo, ma diamine ci siamo e siamo più vivi che mai. Spiace per voi. Forza Sampdoria!

    Ps: ieri grande Gradinata Sud con 93 minuti di sostegno ininterrotto…che tifosi degeneri…questi che sventolano bandiere, sostengono la squadra e fanno un casino da inferno…è mai soffermano sulle questioni tecnico-tattiche durante le partite ;)

    Ps2: e visto che ci leggono, oh se ci leggono :) comunque è evidente: Gaspiangini da Grugliasco li ama: ieri per pranzo tre tazze d’amore e a casa!

    • barba scrive:

      si si infatti sala ha fatto di nuovo ridere fatto sedere due volte da Eder e ha perso diversi palloni
      si si è un terzino……credici
      E poi Giampaolo infatti era a rischio esonero tanto andavano bene le cose.

      E non dimenticare lo striscione di contestazione a Ferrero ma forse non ti fà comodo

      Sei ridicolo e anche patetico

      • Kreek scrive:

        @Barba

        Io mi godo la Sampdoria.

        Tu insulta, tranquillamente…magari ti sei sentito toccato dai miei post?

        O magari sei talmente impegnato a insultare che neanche riesci a goderti questa bella Sampdoria?

        O magari sei uno di quei “sampdoriani” che vorrebbero perdere per poter contestare?

        La Gradinata Sud va solo elogiata, per come si è espressa domenica. Il Presidente Ferrero ha detto una cavolata. Non la prima, fra l’altro. E gran parte della Gradinata ha voluto rimarcarlo.Ma rimango dell’opinione che la Societá stia facendo bene. Ha scelto un ottimo allenatore e ora è arrivato anche Pradè.

        Sala ha lottato e ha corso 93 minuti, a me questo basta.

        Io ho passato una gran bella settimana calcistica e in gradinata mi sono moooolto divertito. E tu?

        • Paola Balsomini scrive:

          Mi scuso con te perché ridicolo è patetico non sarebbero dovuti passare…

          • Kreek scrive:

            @Paola Balsomini

            Nessun problema. Ognuno si qualifica per come si pone. in questo caso per come scrive.

        • marco scrive:

          Si può essere obbiettivi ogni tanto?

          La SAMPDORIA ha prodotto una grande prestazione contro l’Inter.

          Ma l’Inter di oggi sembra uscita da un film di Fantozzi.

          Fozza inda.

      • Kreek scrive:

        @Barba

        E aggiungo (e mi scappa da ridere) :) quello che scrive transfermarkt…

        Jacopo Sala: “…ruolo NATURALE: terzino destro…”

        http://www.transfermarkt.it/jacopo-sala/profil/spieler/96806

        • Fioretta scrive:

          E poi comunque “fatto sedere due volte da Eder” ,beh solo due volte in 93 minuti ,da Eder ,quello che sicuramente tu ritieni fortissimo e che purtroppo è stato mandato via,allora è proprio forte Sala,se , ripeto, in 93 minuti si è fatto fregare solo due volte

          • Joe Kidd scrive:

            Ora che Sala sia un terzino mi sembra affermazione ardita se si conosce Sala per il suo passato e non per le schede di Wiki o Transfermarkt.
            Esterno da 352 o anche interno di centrocampo ma terzino da difesa a 4 non è.
            Non mi sembra che ad oggi le sue prestazioni in quel ruolo siano state esaltanti…anzi.
            Con l’Inter ha fatto bene la fase di spinta ma ancora insufficiente la fase passiva proprio perchè non è nelle sue corde.
            L’impegno è encomiabile ma per favore non mistifichiamo la realtà.

  55. mattep scrive:

    Giampaolo é un allenatore che, lavorando tantissimo sui movimenti con e senza palla, ha bisogno di passare tanto tempo con i giocatori sul campo. Ecco perché Praet, Cigarini, e inizialmente Fernandes non hanno ancora trovato spazio. Gli attuali titolari hanno metabolizzato quello che il mister vuole. Alvarez ha avuto luglio e agosto pieni quindi era in vantaggio sugli altri. Vedrete che ci sará spazio per tutti. Shick compreso. A parziale difesa di Alvarez c’é da dire che Fernandes pur correndo é molto leggero; ieri le palle alte e i contrasti forse sono stati gli unici aspetti del centrocampo che abbiamo concesso all’inter. Nel mezzo mettiamo molto agonismo a fronte di pochi kg…che in serie A contano.

  56. andrea_samp scrive:

    Sullo striscione Anti ferrero ..in Sud …ERA ORA !!! ci son voluti più di 2 anni …anche se già c era da metterli subito dopo le sparate sull’ inno …ricordate …il museo al porto antico con i locali presi sparito misteriosamente …il Samp e Doria ..il Ravano snobbato e ancora vivo grazie alle sorelle Mantovani …ecc ecc …abbiamo perso più di 2 anni x spernacchiare quel tipo che non considero non è e non sarà mai il nostro presidente !!! anche se x caso o x s.culino vincesse un coppetta del nonno …
    Forza SAMPDORIA! !!

  57. flex scrive:

    Molto soddisfatto per ieri sera.
    Per quanto la partita mi abbia fatto godere le cose che più mi sono piaciute non sono avvenute durante la partita, ma subito prima e subito dopo. Due piccoli segnali che forse anche ferrero è riuscito a percepire.

    Subito prima: la Sud ha reso noto che c’è un limite a tutto. sopportiamo questo omino come una sorta di re travicello che il precedente presidente (che si professava sampdoriano) si è divertito a mandarci, sopportiamo la sua totale e assoluta mancanza di sampdorianità, sopportiamo il suo stile così diverso dal nostro, sopportiamo tutto e anche qualcosa di più, ma a forza di menarcela alla fine ci trovi. Continua a fare i tuoi porci comodi ma abbi almeno la decenza di farlo in silenzio. Non ti stiamo chiedendo troppo e te lo stiamo chiedendo con le dovute maniere.

    Subito dopo: Giampaolo ha reso noto che forse, alla fine, non è proprio lo scemo del villaggio. l’omino di cui sopra ha fatto una enorme scommessa, ha costruito una squadra con evidenti difetti strutturali, ha affidato all’allenatore una serie di giovani di belle speranze, di potenzialità inespresse, tutte da dimostrare, e pretende risultati. facile così…
    E comunque i risultati stanno arrivando: sono identità di gioco, coesione, spirito di gruppo e di sacrificio, impegno. non sono questi i risultati che volevi? tu sei il capo e hai il diritto di fare il capo. io sono l’allenatore e ho il diritto di fare l’allenatore, ma sappi che non è mettendomi in discussione una partita si e una partita no che riuscirai a farmi allenare meglio. e se anche fosse, tu hai le capacità per rendertene conto?

    a me sembra che, in modo differente, questi due episodi chiedano la stessa cosa.

    RISPETTO.

  58. Pier scrive:

    Bene oggi.Lo dico da tempo basta inserire Fernandes e la Samp migliora del 100%.Ci ha messo 4 mesi per capirlo.Pero’ ci è arrivato e gliene diamo atto.Ora continuare così.Resto convinto che questa squadra se la sarebbe giocata a Torino.Ottimo il gioco espresso ma questo non è quasi mai mancato.Sulle sostituzioni ancora non ci siamo.Praet va utilizzato di più.Dai Jean Paul ci siamo quasi.Panchina puntellata.Oggi sono soddisfatto si poteva anche pareggiare per sfiga ma la squadra era quella giusta.Forza Samp.

  59. Angelo Ardovino scrive:

    Pare che Giampaolo abbia dichiarato ai microfoni di skysport, subito dopo la partita contro l’Inter, che contro la Juve ha volutamente scelto di non essere competitivo per fare riposare i propri titolari. Io questa dichiarazione non l’ho sentita, ma se fosse vero, mi dispiace tanto, oltre che interessare l’ufficio inchieste, implicherebbe, in una società seria, l’immediato esonero del tecnico, reo di un atteggiamento lesivo dei più elementari criteri di probità e lealtà sportiva. E ciò a prescindere dal suo gioco e dalle sue vittorie. ” Principiis obsta” dicevano i latini. Tutto ciò, ripeto, se fosse vera tale dichiarazione, ripresa però da diverse fonti.

    • ale scrive:

      Secondo me ognuno decide di fare il turn over quando lo ritiiene più opportuno tecnicamente e io concordo con Giampaolo. Con la Juve buschi anche con i titolari. Con l’Inter te la giochi e magari te la vinci. Anche la Juve fa turn over prima delle più importanti partite di Champions.
      Una rosa come la ns. se deve giocare tre partite in sei giorni DEVE fare turn over sennò si gioca solo la prima. Secondo me Giampaolo ha fatto non bene, benissimo.

      Opinioni

    • Bulgaro scrive:

      Ho visto la registrazione, ma non è stato così diretto. Ne ha fatto più un discorso di energie.

      • Joe Kidd scrive:

        Ha avuto ragione.
        Avremmo perso comunque a Torino.
        Era più importante fare punti in casa contro l’Inter.
        Mi sembra paradossale attaccarlo per la sconfitta di Torino.

        • Bulgaro scrive:

          Per me ha fatto bene, io non avrei proprio fatto entrare Muriel e Quagliarella nemmeno sul 2 a 1.
          Non mi sarei scandalizzato neanche se avesse schierato la primavera di pedone ☺

    • Kreek scrive:

      @Angelo Ardovino

      Dopo una vittoria del genere, come ti viene in mente di scrivere una roba del genere? Ti risponderò parafrasando il Principe De Curtis

      “Ma mi faccia il piacere, mi faccia!” :)

    • Max Samp scrive:

      @ Angelo Ardovino

      Ma dai …che ti vai a cercare ..
      Tourn over a Torino semplicemente intelligente ..con la Juve buscavi quasi sicuro anche con i titolari ..
      x mé se l’ha giocata benissimo sapendo che in casa con un Inter in difficolta’ si avrebbe potuto puntare sui 3 punti.
      Fortuna..o ben vista non lo so’ .
      Mi Godo i 3 punti ..la juve é passato.

    • Doria65 scrive:

      Quindi si devono esonerare tutti gli allenatori che fanno turn over? Ma ti rendi conto di cosa scrivi?

  60. Max 52 scrive:

    Questa è in prospettiva una grande squadra inserendo gli elementi giusti al posto giusto che sappiamo tutti qual è….. e questo si può fare anche con la politica delle plusvalenze purchè sia condotta con sapienza…. Pradè se ci sei batti un colpo.

  61. solodoria scrive:

    Paola chiedo lumi…

    Pradè di cosa si occuperà secondo te? di budget alla Marotta per capirci o di mercato ? credo che per ruoli in società manchi proprio un professionista alla Marotta più che un uomo mercato poiché con Osti e Pecini siamo ben coperti.

  62. Martino Imperia scrive:

    Caro ridicolo e patetico Kreek e caro antipatico in divenire Francesq. Non avevamo capito una cippa!!!
    Oltrepassato il tetto dei 100 commenti dobbiam renderci conto che:

    Giampaolo permane un incapace e sembra Gasparri
    La fortuna stavolta ci ha assistito
    Il merito della vittoria è solo ed esclusivo di Fernandes (tonno quindi chi non lo metteva)
    I giovani su cui puntare sono quelli che stan in panchina
    Giocando a questi ritmi frenetici non può durare
    Il gioco è monocorde
    Giampaolo sa giocare in una maniera sola
    L’inter è pochissima cosa
    Il Genoa era carico di assenti
    La difesa è colabrodo anche se prende zero gol
    Puggioni non dà tantissima sicurezza
    La dirigenza toppa tutti gli acquisti
    La dirigrenza vende gli acquisti azzeccati
    Pradè è troppo silente
    Tanto entusiasmo e siam a metà classifica sai che roba

    Aprite gli occhi!!!

    • marco scrive:

      Se non noti la differenza della SAMPDORIA con Fernandes e senza Fernandes purtroppo è vero che non capisci niente.

  63. Martino Imperia scrive:

    La generosa bizzarria di Ferrero.

    Primo fra i presidenti di A a proporre qualcosa in segno di vicinanza ai terremotati: tutte le squadre di serie a in ritiro in Valnerina.

    http://www.primocanale.it/notizie/ferrero-per-i-terremotati-la-serie-a-in-ritiro-in-valnerina–178069.html

    Questo fa seguito all’iniziativa pro Amatrice nel derby.

    A modo suo, testa matta e tutto il resto. Ma questo è Stile Samp.

    • piero scrive:

      Non ha la minima idea di cosa voglia dire fare il presidente della Samp, ma a modo suo ha un grande cuore

    • solodoria scrive:

      vedremo dove faremo il ritiro noi, il prossimo anno. A prescindere da quello che decideranno di fare “i potenti del calcio”, la Sampdoria può farlo comunque

    • Paolo1968 scrive:

      Se imparasse anche a mettere le parole giuste in una frase e a non prendere per il sedere la gente….

      • Joe Kidd scrive:

        Ma per piacere…ora arriveremo alla santificazione di questo tizio; cuore grande: ditelo alle famiglie di coloro che hanno perso il lavoro grazie al fallimento della Livingston.

        • piero scrive:

          Hai letto bene cosa ho scritto? Non mi pare.
          Comunque per il crack Livingstone non si sa bene cosa sia successo. Lui ci ha rimesso le penne perchè era il massimo azionista…

      • Marcoalassio scrive:

        Secondo me date troppo peso alle parole del presidente, sento persone che scrivono non è il mio presidente, ma cosa dite vi rendete conto ,questa persona ci sta tenendo a galla con una gestione oculata, può sbagliare per dio, ma criticare sempre mi sembra veramente una cosa poco sensata

    • Massimo Pittaluga scrive:

      martino gli eccessi ci sono da una parte e dall’altra quando si ragiona di pancia e sulla contingenza. ora per favore non facciamo passare ferrero per il padre della patria e che diamine. tra le descrizioni eccessive da un lato e quelle dall’altro un po di sano giusto mezzo aristotelico mai…..certi eccessi da un parte e dall’altra mi sembrano robe senza senso. quando si da dell’incompetente a gianpaolo è un eccesso come non poter criticare una fase difensiva che il 90% che guardava le partite vedeva infatti sta portando dei correttivi pure lui essendo un conoscitore di calcio e un professionista. si può accettare nel mondo contemporaneo che un professionista non sia infallibile e che commetta errori? e mi riferisco a giampaolo. per quanto riguarda la proprietà voler far passare Ferrero per il male assoluto è un eccesso che non ci sta ma anche non analizzare dati oggettivi è un eccesso dalla parte opposta. per ciò che mi riguarda ritengo che ferrero non rappresenti un presidente all’altezza della sampdoria e dei sampdoriani ma vale come un opinione personale. resta il fatto che lui è l’attuale proprietario e romei l’attuale ad ombra o uomo di fiducia. questi sono i fatti e dispongono loro della società e da tifoso come ne dispongono e come si presentano e come portano in giro l’immagine della sampdoria non mi piace. da tifoso posso spero ancora disporre dei mie pensieri e aver voglia di vedere qualcosa di diverso come società senza insultare nessuno ma senza neppure veder declamate gesta epiche che non mi sembra facciano parte della realtà. anche i briatore and co fanno tanta bella beneficenza pubblicizzandola ampiamente (modus operandi ormai diffuso funzionale anche alla propria immagine). pensa quelli che la fanno senza farsi pubblicità che pirla che sono e magari ne fanno molta di più e di tasca propria per intendersi di portafogli personale. ma lasciamo stare che ormai le cose vanno talmente al contrario che fare le cose dritte è un optional e avere opinioni che differiscono motivo scatenante di reprimende altrui appena gira la bussola da nord a sud. poi se torna a nord che famo si torna a ondeggiare?

    • TANO scrive:

      certo perchè la Valnerina ha le strutture per ospitare 20 squadre professionistiche di serie a. ennesimo sproloquio di un uomo che non sa neppure da che parte sia girato

    • Sammy scrive:

      grazie a lui ogni anno bisogna vedere se ci si arriva a fare il ritiro. uno come lui NON dovrebbe neanche fare l’imprenditore in un paese normale dove ha una condanna sulla testa patteggiata che non ha ancora ottemperato.

    • Martino Imperia scrive:

      Quando sbaglia sbaglia.

      Quando fa giusto fa giusto.

      Nessuna santificazione o demonizzazione.

      Secondo me è una buona idea (che poi potrebbe esser elaborata meglio, magari farci delle amichevoli, magari una partita della Nazionale, gratis per gli abitanti delle zone colpite o altro).

      Certo che se solo 3 o 4 squadre accettassero (anche solo il pre ritiro) sarebbe un bell’indotto per la zona: quello dei ritiri è un bel mercato ed I tifosi al seguito mangiare e dormire da qualche parte

      • Massimo Pittaluga scrive:

        ma per favore martino ma come si fanno ad organizzare dei ritiri con annessi e connessi e partite con migliaia di persone in una zona ad alto rischio sismico e che sembra avere terremoti a ripetizione. sono dichiarazioni pubblicitarie senza alcuna attinenza con la realtà. si facciano le cose serie e che servono come dare del denaro per programmi di ricollocazione temporanea degli abitanti delle zone distrutte e ove possibile per la ricostruzione. cosa c’entrano i pre ritiri ad uso pubblicitario. ma che indotto portano? chi è che va in alberghi in zone dove trema e cade tutto. servono soldi veri per le persone che hanno perso tutto e poi sperare che i vari terremoti si fermino o diminuiscano. ma ce la vedi la famiglia di tifosi che va in posti pieni di macerie o nelle vicinanze con sciarpette al collo e T shirt griffate in alberghi se ce ne sono rimasti nelle zone terremotate. bisogna essere seri e non mi riferisco a te ma a chi lancia proposte fantascientifiche. Non le posso più sentire certe cose che sono ai confini della realtà.

        • Joe Kidd scrive:

          Bravo Massimo.

        • Paolo1968 scrive:

          Massimo, io non sono uno strenuo difensore di Ferrero, ma per l’alluvione si era prodigato, incasso derby per terremotati, ecc. ecc.
          Forse sarà una sparata, ma in un modo o nell’altro ci pensa.
          E se fa puntare i riflettori sul centro Italia oltre che su stesso va benissimo.
          Bastano 2-3 squadre in zone più tranquille (ci sono, credi che ormai da Arezzo a Roma non viva più nessuno? Visto che da noi ci sono le alluvioni hai visto scomparire i turisti?) e un po’ di soldi arrivano.
          Peraltro io d’estate 3-4 giorni da quelle parti ce li faccio sempre, andare a vedere la Samp sarà solo un piacere in più

          • Massimo Pittaluga scrive:

            non sono d’accordo paolo ma rispetto le opinioni di tutti. si sopravvaluta un pochino il potere mediatico di certe dichiarazioni a mio avviso ma per carità è giusto vederla come si ritiene e ci mancherebbe. credo anche che chi di comptenza sino a che la situazione non si assesta non abbia paicere a mettere centinaia di persone in più rispetto a quelle che purtroppo ci vivono. farlo a cinquanta cento km di distanza beh permettimi servirebbe all’indotto di altri posti. era come fare a santa margherita il ritiro della juve dopo l’alluvione del magra. ma per carità ognuno le cose le vede dalla sua prospettiva.

  64. Gipo Samp scrive:

    Oggi per evitare linciaggi sportivi per qualche critica ero perfino in dubbio se saltare il giro, ma poi pensando ai soliti noti che dicono che quando le cose vanno bene i critici tacciono, eccomi qua. Un prima cosa che ho rilevato leggendo Samplace e media cittadini, è che per aver vinto una partita contro un’Inter zeppa di giocatori con ingaggi milionari e un Mister esonerato ma con la nostra stessa classifica, Giampaolo è passato da un possibile esonero a quasi santo subito. Se sarà vera gloria ce lo dirà il tempo. Al momento per la valutazione del Mister mi attengo sempre al suo curriculum che non si può definire eccellente e non posso neppure dimenticare la sofferenza sportiva inflitta a molti sampdoriani per otto giornate col suo improduttivo e monotono giro palla nella zona centrale del campo e retropassaggi al portiere.
    Nel derby, e per questo non so chi devo ringraziare perché col suo integralismo (eufemismo) da solo non può esserci certamente arrivato, ha abbandonato il suo tiki taka da maestro del pantografo passando alla verticalizzazione del gioco. Certamente questo cambio ha comportato la rinuncia ad Alvarez, il lento tanguero che viaggia sempre per linee orizzontali e da lui definito indispensabile per il suo tipo di gioco, e inserito Fernandes, giudicato da tutti l’uomo gara. Comunque anche con l’Inter ha voluto gratificare i tifosi somministrandogli 5’ di Alvarez, col compito di difendere e perdere tempo. Non è riuscito a fare nessuna delle due cose, poiché vicino al corner della Nord gli hanno portato subito via la palla. Questo mi ricorda un’identica situazione contro la Fiorentina a Marassi nell’angolo della Sud parte tribuna, quando si doveva fare scorrere pochi minuti per mantenere il risultato e il giocatore era Cassano (non sono un suo fan), il quale riuscì a tenere palla per il tempo necessario guadagnando rimesse laterali e anche un corner.
    Capisco che Giampaolo e Alvarez non sono i nostri principali problemi bensì altri come ben illustrano molti blogger e che condivido. Comunque fiducia a Giampaolo e Wait and See. Sempre forza Doria

    PS. Aggiungo un bel bravo per Puggioni, che pur dando meno garanzie tra i pali di Viviano, ha fatto buoni interventi e, soprattutto, due uscite che a portieri invertiti quasi certamente ci sarebbe scappato il gol.

    • Fioretta scrive:

      Ricordo anche io quella partita contro la fiorentina ,Cassano ha fatto trascorrere svariati minuti riuscendo a tenere palla e nasconderla agli avversari ,non mi importa nulla di Cassano,intendiamoci, ma quella volta è stato bravissimo e furbo

      • Joe Kidd scrive:

        Bentornata.
        Ci sono quelli che spariscono quando si vince ma anche quelli che si danno alla macchia quando si perde per poi riapparire quando le cose girano attribuendo patenti di sampdorianità a destra e a manca non si sa ancora bene sulla base di quale autorità conferita.
        Speriamo di leggerti ogni post partita: significa che avremo vinto.
        Non rispondere che tanto…vabè lo sai bene.

    • Paolo1966 scrive:

      Secondo me il nostro gioco è stato più brillante con la squadre che ci hanno lasciato giocare. Con quella più chiuse è stato più complicato (ma lo è per tutti). Con Fernandez che è più ficcante e decisivo però potrebbe andare meglio. In quei casi peraltro proverei anche Praet al posto di una delle due mezze ali, visto che comunque un po’ di garra ha fatto vedere di avercela

    • Kreek scrive:

      @Gipo Samp

      Ma la Sampdoria ha meritato le vittorie fin qui ottenute: Empoli,Atalanta, derby, Inter.

      Ha perso immeritatamente con Milan (minimo da pareggio), con la Roma (1 tempo a testa e sconfitta al 93′) e col Cagliari (partita da pareggio decisa al 90′ da papera di Viviano).

      E avrebbe strameritato anche in casa col Palermo (solo un pari al 95′).

      Un pò sottotono e giuste direi le sconfitte con Juve e Bologna e il pari di Pescara.

      Io credo che la Sampdoria e Giampaolo siano ancora “a credito” e non vedo tutto questo tipi-take…ma grande corsa, pressing e una squadra che si muove come un “insieme” e ciò non lo vedevo da anni.

      • Gipo Samp scrive:

        @ Kreek,
        rispondo al tuo commento poiché mi hai riscontrato, ma è l’ultima volta che lo faccio e ti spiego anche il perché.
        Non dovresti rispondere ai post degli altri dicendo cose che non hanno mai detto, come ad esempio che abbiamo meritato le vittorie ottenute come se io avessi scritto che abbiamo rubato le partite vinte.
        Secondo, si dice tiki taka come da trasmissione sportiva in onda su Italia 1 e non tipi-take come tu scrivi.
        Terzo, fino alla vittoria nel derby Giampaolo ha sempre giocato col monotono e improduttivo gioco del giro palla a centrocampo con retropassaggi al portiere (che molti chiamano in gergo calcistico tiki taka) e ha cambiato gioco a cominciare dal Derby vinto perché ha inserito dal primo minuto Fernades che ha creato e “verticalizzato” il gioco, come ha fatto con l’Inter, rinunciando a Alvarez da lui ritenuto indispensabile per il suo gioco di centrocampo. Cosa questa sostenuta ancora prima della partita contro l’Inter, dove poi a furor di popolo del web o perché qualcuno l’ha obbligato, ha messo dentro Fernandes dal primo minuto.
        Quindi quando vuoi esprimere la tua opinione devi farlo direttamente andando a ruota libera come vuoi e non rispondere ad altri inventandoti le cose.

        • mattep scrive:

          “a furor di popolo del web o perché qualcuno l’ha obbligato” mi sa che ti confondi con le dinamiche del Grande Fratello Vip.

        • Kreek scrive:

          @Gipo Samp

          sì…tiki taka…errore di scrittura, di cui mi scuso.

          Siccome tu scrivi…

          “…la sofferenza sportiva inflitta a molti sampdoriani per otto giornate col suo improduttivo e monotono giro palla nella zona centrale del campo e retropassaggi al portiere…”

          Cosa intendi per “improduttivo”?

          Se parli di punti in classifica: sei in errore (tanto che ne meriteremmo qualcuno in più, ecco il senso del mio post).

          Se parli di occasioni da rete: sei in errore (ne creiamo di nitide almeno 4 o 5 partita in media).

          Se ritieni che la Sampdoria abbia verticalizzato, creato occasioni ecc. solo nel derby e con l’inter: sei in errore (basta pensare a Roma, col Milan in casa, col Palermo, ad Empoli, con L’Atalanta, a Cagliari)

          Le partite con Juve, Bologna e Pescara, invece, sono state effettivamente male interpretate.

          Bruno Fermandes è diventato titolare quando l’allenatore lo ha ritenuto pronto. Veniva dalla Olimpiadi (dove ha speso molto) e l’allenatore ha preferito che si inserisse al meglio. Punto. I fatti gli hanno dato ragione perchè ha timbrato a Cagliari e col Palermo entrando a partita in corso e ha giocato 2 grandi partite contro dirimpettai e Inter. Ha caratteristiche diverse, anche fisiche e d’età, rispetto ad Alvarez che rimane, a mio parere, un buon giocatore.

          In ultimo: io tutto sto tiki-taka di Giampaolo proprio non lo vedo. Se mai vedo una squadra corta, che pressa alta e che si muove come “un insieme”. Potrei essere d’accordo con te se mi parlassi di Montella dello scorso anno o di alcune squadre spagnole. A me la Sampdoria di quest’anno sembra arrembante.

          A me piace. A te no. De gustibus non disputandum est.

          Saluti.

      • Maraschi scrive:

        Hai ragione, il tiki taka penoso si è visto solo col Pescara, con l’ggravante dell’uomo in più per un tempo.

  65. Angelo Ardovino scrive:

    Sono finalmente riuscito ad ascoltare l’intervista di cui al mio precedente post, Giampaolo ha detto esattamente l’opposto di quanto riportato dai giornalai di turno. Ha detto “avevo pensato di esser competitivo a Torino ma di salvaguardare qualche calciatore e presentarlo ad un partita così importante con una buona condizione!”. Così non fa una grinza ed in effetti mi sembrava troppo grossa per un allenatore affermare il contrario. Mi scuso con Giampaolo e con chi nel blog che mi aveva rimproverato (a questo punto giustamente, essendo infondata) di avere sollevato la questione e ritiro tutto quanto detto in precedenza. Meglio così e sotto con la Fiorentina!

  66. Paolo1966 scrive:

    Letto e sentito tutti mi sento di essere ottimista.
    Lasciando perdere arbitri e sfortuna, senza le nostre minchiate col Milan e col Cagliari avremmo due punti in piu’ e saremmo nel gruppone di centro.

    Abbiamo ancora qualche difetto, e chi non ne ha, ma il mister ha trovato la formazione tipo (e dopo le continue sperimentazioni dello scorso anno non e’ poco).

    Oltre che avere margini di milgioramento come squadra, abbiamo anche il jolly di dover inserire ancora quei giovani che, pur avendo fatto intravedere le loro doti, non stanno giocando con continuita’.

    Io credo che Giampaolo stia centellinando il loro inserimento non perche’ sia stupido, ma perche’ vuole evitare di bruciarli, dovendo inserirli in un contesto altamente organizzato con movimenti sincroni ed essendo loro ancora inesperti di calico itlaiano. Credo che Alvarez sia stato INIZIALMENTE preferito proprio per questi motivi, essendo piu’ maturo ed avendo avuta gia’ esperienza di calico italiano.

    Va da se che Fernandes, per come gioca, andando costantemente a creare superiorita’ numerica, ed avendo nel piede la giocata decsiva (assist o gol) e’ salito prepotentemente nelle gerarchie.

    Stesso dicasi per Quagliarella che fa un lavoro importantissimi in fase di pressing iniziale e spesso va a coprire dietro chi e’ rimasto sbilanciato in avanti.
    La differenza tra I due e’ che Quagliarella la giocata la fa, Alvarez zero e nel suo ruolo se non fai la differenza diventi un peso.

    Spero che presto Praet possa avere delle occasioni, dal momento che la stoffa salta agli occhi.

    Una considerazione finale: a posteriori concordo, soprattutto con Francesq che la gestione degli impegni e del turn over da parte del Mister sia stata decisiva. Per come corrono per i ns centrocampisti tre partite in una settimana sono troppe.
    Rimane una tristezza di fondo: per come e’ congegnato il calcio oggi effettivamente capita che partite che vent’anni fa sarebbero state aspettate tutta la settimana ed adeguatamente preparate, oggi le si debbano quasi snobbare per poter mantenere il ritmo imposto dagli attuali calendari. Ma questo non e’ sicuramente colpa del mister

  67. fabrizio perfumo scrive:

    Mi godo la vittoria con l’Inter che toglie molte ansie da classifica reimmettendoci in posizioni credo più consone al valore della squadra e a quanto visto finora sul campo.
    Ho rivisto una partita simile al derby, sul piano tattico con deroga al fraseggio nella propria metà campo e propensione alla verticalizzazione; sul piano mentale con il giusto atteggiamento sin dalle prime battute. Cuore e gamba.
    Mi auguro si sia intrapresa una strada maestra, specie per quanto concerne l’utilizzo di bruno fernandes, giocatore imprescindibile per capacità di offrire assist, di inserirsi e di allargarsi sulla fascia in modo da rendere meno prevedibile e per vie centrali l’azione offensiva della nostra Samp. Soliti rischi sulle fasce laterali ma temo siano poco rimediabili se non fondandosi sul sacrificio costante di Barreto e Linetty che vanno ad aiutare i terzini – cosa che hanno fatto in modo encomiabile in questa partita.
    L’avversario, pur privo di identità precisa, era di spessore tecnico notevole, specie sulle fasce dove noi più soffriamo – Candreva ed Eder, aggiungiamo il subentrante Perisic sono sempre pericolosi. Ottima la coppia centrale, con Silvestre in gran spolvero e Skriniar impeccabile. Resta una propensione al rischio che a me non fa impazzire ma che potrebbere essere ovviata, sempre secondo me, o avendo altri difensori esterni ( cosa che non è) o affidandosi ad un modulo volto allo scopo ( 3-5-2 ma anche 3-5-1-1) che non è nella testa del Mister. Mi preme che resti e si consolidi l’atteggiamento, la volontà feroce di arrivare al risultato che, facendo un primo bilancio di quanto giocato finora, mi pare esserci sempre stata nelle partite casalinghe ( a parte
    una parziale involuzione nella partita col palermo). Non ugualmente fuori casa, laddove col bologna, col cagliari, col pescara siamo stati molto deludenti, sia sul piano tattico che su quello dell’atteggiamento, cosa che imputo all’allenatore e alla sua incapacità di rivedere le cose in corsa, di interpretare i momenti non solo in termini di posizionamento in campo ma in ordine psicologico. Mi auguro che sappia migliorare. Ne va del nostro campionato ma anche della sua carriera, fin qui molto deludente – e si tratta di un dato oggettivo.

  68. Gio' Molassana scrive:

    Ehhee..non ci montiamo la testa!battere questa sconclusionata Inter attuale e’ davvero poca cosa!Se non c’era il salvataggio sulla linea era un pari bello stampato..diciamoci la verita’.allla Samp e’ stato tolto qualcosa con Roma e Milan ma ha meritato assolutamente di perdere con Bologna,Cagliari e Juve..con l’Atalanta vittoria cosi’,cosi’ e se la difesa e’ la penultima del campionato (appena prima del Crotone)un motivo ci sara’,o no?Questa squadra e’ appena meglio di Crotone,Pescara,Palermo e Empoli,per questa ragione non retrocedera’ ma..niente voli pindarici per cortesia!

    • Doria65 scrive:

      Se mia nonna aveva le ruote…

      Quindi fammi capire: quando ci rubano le partite, “ci tolgono qualcosa”, quando, secondo te, le rubiamo noi “meritiamo assolutamente di perdere”?

      Credo che diamo l’unica tifoseria al mondo ad essere così poco obiettiva… al contrario.

    • maurosampbolzano scrive:

      Giò spiacente non essere in sintonia con te, qui non si tratta di fare voli pindarici, e credo nessuno li ha mai fatti(prima della partita con l’inter io per primo come tanti altri abbiamo espresso i nostri dubbi sulla squadra,dopo la partita devo ricredermi e i fatti sono visibili a tutti) mi parli del palo loro, ma forse non hai vistoquello nostro, forse non hai visto il loro portiere fare almeno tre interventi salva partita, forse non hai visto i nostri un paio di volte soli davanti al portiere.credo non serva aggiungere altro……alla Samp è stato tolto qualcosa con Roma e MIlan…credo più di qualcosa perché la differenza tra sconfitta .e vittoria .vedi Milan sono 3 punti, e a Roma con un intervallo da ferie ..lasciamo stare, come il rigore a Bologna, come la papera di Viviano a Cagliari, devo ancora informarti che siamo la prima squadra in Italia per pali e traverse prese. capito ora…con l’Iter si è vista una squadra vera ( indubbiamente servono assolutamente rinforzi dietro) speriamo continino così con voglia concentrazione e spirito di squadra..se poi rientra Antonio al posto di Budimir forse facciamo anche dei gol soli davanti al portiere .forza SAMP

    • marco, ny scrive:

      altro che sbaglia blog

    • Cicciosestri scrive:

      E fattela una risata! Ammazza come porti nero …

    • Max Samp scrive:

      Un po’ di Gioa ..Gio’..!!!
      Nessuno crede di andare in Champions sai…
      Ma almeno un po’ di gioco lo si vede ..e faceva qualche anno…!!
      Tu paragoni la Sampdoria a Crotone ..Pescara..Palermo…Empoli..
      Bo’ ogniuno le sue oppinioni..

      Personalmente ne ho altre e x questo me la Godooooooooo anche quando si vince contro un Inter detto morto…

      Forza Doria Sempre ..!!! e Gioia ..Gio’ !

  69. Fulvio Vassalli scrive:

    ma petrino che fine ha fatto ?

  70. danilo scrive:

    Dodo appena rientrato in gruppo si è bloccato subito per un problema al ginocchio.
    Notizia non da trascurare. Meno partite gioca meglio è.

  71. Martino Imperia scrive:

    Divagazioni.

    1) Sembra che a Cassano sia stato messo a disposizione un portiere per gli allenamenti, tal GIACOMO PICCARDO della primavera. Ve lo immaginate sto portierino? :) o ne esce pazzo o diventa un fenomeno :)

    2) Mihailovic recidivo plurimo di nuovo frase sessista.
    http://www.lastampa.it/2016/11/02/sport/calcio/qui-toro/mihajlovic-uomini-in-casa-donne-fuori-e-il-codacons-lo-attacca-OfQRmuuRGJLd3KF2nayZ2N/pagina.html

    • MadMick scrive:

      Sembra che la prossima settimana la società gli fornirà anche un nuovo pallone sostituendo l’attuale SuperTele con un Tango!
      :)

    • Maraschi scrive:

      IL Codacons farebbe meglio a occuparsi di cose più serie.
      Tutti sessisti quelli che dicevano che la Sampdoria era una squadra femmina?
      E, per buttarla in ridere, anche chi ha fatto gli attacchi per le antenne maschio e femmina? Ma per piacere!

    • marco scrive:

      1) esce pazzo

      2) Non parlare male di Sinisa , che quasi tutti lo rivorrebbero.

  72. bubu64 scrive:

    La partita di Domenica è stata esaltante ed è forse la prima volta che ho visto giocare come vorrei la mia squadra, pressing a centrocampo, nessuna sbavatura in difesa, attacco pungente e determinato.Poi pero’ leggo di queste diatribe da bibini, nonostante la vittoria meritata, tra noi blogger….è indubbio che ognuno di noi la pensi in maniera diversa in questo momento topico del campionato sulle scelte o meno dell’allenatore, sulle prese di posizione della societa’ ecc. pero’ a mio avviso bisogna innanzitutto rispettare le idee altrui senza essere etichettato come gallinaccio o tifoso da poltrona, poi cercare di fare della critica costruttiva.Perche’ non si puo’ essere tutti d’accordo nell’elogiare l’allenatore perchè si è vinto (o per il turn over di Torino) se fino a due settimane fa era un masticabrodo e non capiva na cippa;Io personalmente, ma è mio concetto personale,continuo a pensare che Giampaolo non è sta gran cima(lo dimostrano i vari esoneri accumulati, CAPOCCIONE?)…Non dimenticatevi che stravede per Alvarez (giocatore fumoso, lento e che rallenta il gioco)e gioca Bruno Fernandes perchè a furor di popolo è stato spinto in campo perchè se era per lui….Nel derby si è tirato un colpo, anzi due mandando in campo due giocatori che non giocano mai (e io nella circostanza mi son toccato), continua a stravedere per Quaglia, per carità fa un gran lavoro ma è di gol che stiamo parlano e lui ne ha sempre fatti pochi ma belli.Io dopo la prestazione di Schick e il gran gol di Torino lo avrei premiato mandandolo in campo domenica dall’inizio (poco psicologo).Quindi vedete che ognuno di noi la pensa in maniera diversa dall’altro, questo blog è finalizzato proprio nel confrontarsi ed esprimere le proprie opinioni sull’argomento Samp in maniera civile educata e costruttiva.

    • Gipo Samp scrive:

      E’ vero che ognuno ha le proprie convinzioni sul calcio, e io la penso proprio come te, avendolo anche scritto nel mio commento. Quelli che accusano su Samplace i blogger di bibinismo perchè non condividono il pensiero unico di una parte della Sud, sono quelli che al campo minacciano di scapaccioni se fai un commento in diretta su qualche giocatore e allenatore. Ho lasciato da tempo la Sud per questo tipo di prepotenza e vado in altro settore per poter commentare la partita come mi pare.

      • ale scrive:

        Caro Gipo,
        scusa se mi permetto…..ma la Sud e un blog sono luoghi completamente diversi.
        Qui -secondo me- ognuno deve essere libero dii esprimere le sue opinioni senza limiti e anche a me infastidisce chi invece di esprimere la propria scrive post solo per criticare quelle degli altri. In Sud chi non ha voglia di incitare (che è una cosa importante come più volte sottolineato da tecnico e giocatori) ma solo di criticare è bene che lasci il posto ad altri. Come d’altra parte hai fatto tu. Bravo

        Avanti Sampdoria!

  73. Max Samp scrive:

    Domenica contro la Viola mi piacerebbe vedere in campo Praet x rafforzare il centro campo sapendo che il loro sta’ forte , giocando una specie di 4321 ad albero di natale..

    Sala,Silvestre,Skriniar,Reggini….
    Barreto,Torreira,Linetty….
    Fernandes,Praet…
    Muriel

    Con Praet e Fernandes a inserirsi dietro a Muriel, giocano sta sera in Europa Liga e anche se stanno quasi qualificati faranno un po’ di turn over .

    Forza Doria Sempre..!!

    • robmerl scrive:

      praet non è facile da collocare perché non è un trequartista ma un’ottima mezza punta in grado di svariare sugli esterni o di accentrarsi e tirare. Lo vedrei bene in 43211 accanto a Muriel per non dare punti di riferimento alle difese. Insomma, adesso abbiamo le risorse tecniche per impiegare vari moduli secondo necessità. Un anno di assestamento bisogna metterlo in conto. Poi, se ferrero non si farà ingolosire dalle plusvalenze (torreira lo vogliono tutti), l’unico limite è il cielo….sempre più blu!

  74. Pier scrive:

    La Samp per me ha dei giocatori molto forti.
    Fernandes è un giocatore da Champions ma anche Torreira e Linetty sono fortissimi.
    Io vedrei moooolto bene Schik al posto di Quaglia e una staffetta Barreto Praet la farei anche se il Barreto attuale sta giocando bene.
    Il gioco del tecnico non si discute il modo di difendere in area si.
    Mi piacerebbe tenere sta squadra per 3 anni e vederla maturare ma purtroppo abbiamo un miscio come presidente.
    Vediamo come va a Firenze e col Sassuolo e poi ne riparliamo.

  75. petrino scrive:

    per fulvio vassalli:

    il mio post e’ del 31 ottobre n.10. Se avessi letto con attenzione.!!!!!!!!!!
    Sei anche tu del pensiero unico galoppante?????

  76. Maurizio scrive:

    Come mai questo ritardo nelle pubblicazioni? Volevo sottolineare la cosa più importante che ha la Sampdoria, i tifosi vorrei chiedere come mai nessuno protesta per il caro biglietti, come mai nessuna iniziativa per gli under 14 o per le donne, come mai iniziative tipo regalare una maglia o una bandiera ai neonati blucerchiati come fanno atalanta e Genoa, come mai nessuna iniziativa come offrire i biglietti alle società affiliate accompagnati dai genitori, Sampdoria Inter 21000 presenze come con il Milan e non ci spostiamo mai da quella cifra, stiamo perdendo tanti tifosi e non facciamo nulla per quelli nuovi, gli Ecuador a Sampierdarena girano con la maglia dei piccioni… È il colmo

    • Paola Balsomini scrive:

      Quale ritardo? io non vedo altri suoi post

    • Maraschi scrive:

      Altro che under 14, pagano anche i bambini di 7 anni!!!
      Non mi ricordo se nella trasmissione di Primocanale è stato affrontato l’argomento

    • Fioretta scrive:

      Questa degli ecuadoriani che girano con la maglia dei piccioni l’ho già letta,e come allora scrivo che non è vero( a parte il fatto che…..chi se ne frega se cosi fosse…)abito a sampierdarena e non ho mai visto un ecuadoriano con la maglia dei bibini ,se tu ne hai visto UNO e ritieni di poter dire che tutti portino quella splendida maglia vedi tu e comunque mi rendo conto che è una questione di lana caprina ,scema io a rispondere. A tutte le altre domande rispondo se ti sembrano cose logiche da chiedere escluso forse quella dell’aumento del biglietto , però ,come aveva a suo tempo risposto a questa domanda il dott Rossetto, la Samp era la squadra con i biglietti meno cari ,era logico che prima o poi fossero aumentati ,purtroppo è così per tutto ,non vedo perché solo la Sampdoria debba fare un modo diverso. Ah….una domanda
      a te :lo sai cos’è ” Next generation ” ?

  77. Maurizio scrive:

    Neonati scusate

  78. Paola Balsomini scrive:

    Guarda che non è che nessuno chiede è che la gente ormai legge solo internet e pochi giornali …
    A Carbonero e’ saltato l’assetto del ginocchio, un infortunio da compromettere la carriera, lo stesso che ebbe Maxi Lopez prima di venire in Italia è che lo costrinse a stare fuori 8 mesi. Carbonero rientrerà a gennaio
    Prade’ non è stato ancora presentato ma lo sarà dopo la Fiorentina . Questo per evitare che la presentazione possa diventare un monologo sulla sfida alla sua ex squadra. COSA farà non lo so, vedremo

  79. ale scrive:

    Gentile Paola,
    a che punto è il recupero di Pavlovic? A me non era dispiaciuto ad inizio campionato. Un suo rientro libererebbe Regini dalla necessità di giocare terzino. Secondo me stava andando bene come centrale meglio di Skriniar (comunque in crescita).
    Tra l’altro lui poverino è dai tempi di D. Rossi che -ad ogni intervista- dice: “Io mi sento un centrale”.

    Grazie ragazzi (x derby e Inter). Forza Mister!

    Avanti Sampdoria!

  80. Paola Balsomini scrive:

    Oggi è rientrato in gruppo, secondo me lo rivedremo col Sassuolo

  81. Maurizio scrive:

    Vivere nel cuore di chi resta è come non morire mai!
    Questo é stato il motto degli ultras l’altra sera. Bellissimo unici. La società non fa nulla per le nuove leve, e nessuno se ne accorge, ai menati atalanta e Genoa fanno pervenire una bandiera oppure una maglia consegnata dal capitano, iniziativa bellissima di appartenenza e rispetto, mi tocca vedere gli Ecuador con la maglia dei piccioni a Sampierdarena, nessuna iniziativa neanche per loro, io città sono molti ma la società sembra non interessarsi ne a loro ne agli under 14 né alle donne, perdiamo tifosi ogni anno, e la società cosa fa? Aumenta abbonamenti e biglietti 60 euro i distinti… Un furto. Facciamoci sentire 21 000 spettatori con Inter e Milan.. Uno strazio e andrà sempre peggio. Con Ferrero no future!

  82. Paola Balsomini scrive:

    Non ti preoccupare, se lo chiama una big i 10 anni se li scorda in fretta

  83. Marcoalassio scrive:

    Questo sicuramente però da lui non me lo aspettavo, a proposito sai perché non c’è più Sakic nello staff

Schick, ora tocca a te

Luis Muriel rischia di aver già chiuso una stagione che, pur con qualche black out, lo ha portato tra i

Peccato

La Samp alza bandiera bianca, ma esce dalla sfida proibitiva con la Juventus ancora più forte. Si’, perché la prima

Giampaolo riscrive la storia

La Sampdoria di Marco Giampaolo ha scritto un pezzetto di storia. Era dal 59-60 che i blucerchiati non vinceremo due

Sotto a chi tocca

Sgambata pre derby, con tante note liete. La Samp c’è ma in fondo, siamo seri, non si è mai smarrita,