Un brodino indigesto

15 Ott 2016 by Paola Balsomini, 363 Commenti »

Un punticino, ino, ino, ino. Dopo la gara thriller con il Palermo tutti auspicavano una vittoria e invece la Samp contro il misero Pescara non è andato più in là di un pareggio che per blucerchiati ora risulta solo un brodino indigesto. Nemmeno l’inferiorità numerica della squadra di Oddo ha permesso a Giampaolo di ritrovare un attacco che sa segnare, nonostante la traversa di Torreira, nonostante il cambio degli interpreti, con Budimir che ha rilevato Muriel senza cambiare le sorti della sua squadra. Proprio dalla sterilità offensiva ma anche da una difesa da brividi nascono i maggiori guai della Sampdoria. Questa settimana Giampaolo potrà lavorare con tutti i suoi giocatori più rappresentativi senza l’incubo delle nazionali. Per il tecnico potrebbe essere l’ultima chiamata o forse da lui arriverà la prima, importante, risposta. In certe partite è meglio partire sfavoriti …Dicono.

363 Commenti

  1. marco ha detto:

    Cara Balsomini, sei ancora una strenua sostenitrice del grande operato di Ferrero?

    O troppo impegnata a censurare il blog?

    • Paola Balsomini ha detto:

      ?

    • Pino ha detto:

      Confermo. Un post senza nessuna invettiva, senza nessuna accusa, senza alcuna polemica, senza nessuna parola fuori delle righe. mi è stato censurato qualche settimana fa. Me ne meraviglio e me ne dispiace. Gentile signora, mi faccia la cortesia, lasci questa pagina a qualcun altro. E se le piace tanto zittire la voce di chi ama la Squadra, ne scriva almeno il motivo. Ne guadagnerà in rispetto.

      • Paola Balsomini ha detto:

        Mi spiace ma il suo post non è arrivato. Perché avrei dovuto censurarlo? Come vede pubblico condiderazioni molto forti e polemiche. Non vedo perché le sue no …

        • Pino ha detto:

          Grazie per avermi risposto. Allora c’è qualche problema coi vs. Computers. Per il fatto che io aspettavo una risposta da qualche giorno, ed il mio post lo rileggevo, in tempi dicersi, sempre “In attesa di moderazione”. Non una volta ma in diverse aperture della pagina. Fino a che non è sparito.

  2. Joe Kidd ha detto:

    Difesa da serie b e attacco spuntato: tutte lacune che quest’estate, quindi in tempi non sospetti, era vietato evidenziare perchè per taluno la campagna estiva era stata sontuosa e l’allenatore scelto una specie di Mourinho.
    Oggi in 11 contro 10 contro un’altra squadra scarsissima dobbiamo ringraziare Viviano perchè almeno non perdiamo uno scontro diretto.
    Proprio una sinfonia questa Samp… ma quella dei Megadeth.
    Questa stagione sarà dura anche più della precedente.

  3. Piva ha detto:

    Trovare ancora le parole con serenità è impossibile
    vi rendete conto che quello visto a pescara ha qualcosa
    di vermente disgustoso troppo brutta per essere vera.
    Dal fischio d’inizio indisponenti molli il soliti passaggi
    stucchevoli no tirono mai ha fatto tutto il Pescara
    (Campagnaro) autogol e gol,se segnano il rigore
    state tranquilli che la si perdeva . Ora ci aspetta una
    dura maratona inutile e lencarla,come secondo me
    è inutile esonerare

  4. Caste ha detto:

    Non capisco perche questa squadra tiri fuori cattiveria e determinazione solo negli ultimi minuti. Fateci caso e successo un casino di volte. Puo andarti bene ogni tanto ma capita anche di prendere una traversa o un salvataggio sulla linea…. Se avessimo cominciato ad attaccare con determinazione almeno dal quarto d’ora della ripresa sono certo che staremmo parlando di un’altra partita e invece un punticino che ci conferma che sara un altro anno di sofferenze….

  5. NYC ha detto:

    Il solito problema , non segnamo neppure con le mani

    • Stefano_1970 ha detto:

      Si, come ho già scritto in passato devono rivedere gli schemi d attacco perche:
      1) attaccano in pochi
      2) palla giocata sempre sulla uomo e mai sullo spazio

  6. Klaus ha detto:

    Treno diretto per la B.
    Tutti scarsi. Cambino mestiere.

  7. Piva ha detto:

    L’allenatore perché. quello che arrivera non può fare
    nulla dimeglio e si brucerebbe subito.
    Speriamo in bene ma siamo veramente messi male
    Certe squadre. all’oratorio giocano meglio e ci si divette
    di più.
    Un vero peccato

  8. Samp46 ha detto:

    Quando sottolineavamo la leggerezza dell’attacco e la difesa Horror venivamo definiti nella migliore delle ipotesi menagrami…. purtroppo sono le carriere degli interpreti a cominciare dall’allenatore che non promettevano nulla di buono. Muriel ha in 11 gol il record personale di segnature. La vedo dura. Colpe in primis del gatto e la volpe (Ferrero-Romei). Quando avremo aperto gli occhi sarà troppo tardi

  9. Giorgio68 ha detto:

    Basta,per favore ! Basta Giampaolo con il suo gioco monotematico, con la sua idiosincrasia per cambiare modulo nel corso di una partita, basta con due terzini che non sanno difendere e che non sanno fare un cross decente in area, basta con un Alvarez che solo Onofri ha visto giocar bene nel corso del primo tempo, basta con un Quagliarella ormai al limite del pensionamento, basta con 3494 trequartisti che non sanno inserirsi MAI . Basta.
    Oggi abbiamo assistito alla penosa prestazione di una squadra che dovrà lottare per non retrocedere giocando senza carattere e personalità, incapace di vincere una partita contro una neopromossa ridotta in 10 per un tempo, guidata da un allenatore incapace di attuare una minima tattica che consentisse di allargare il gioco sulle fasce con un giocatore in grado di saltare un avversario nell’uno contro uno e rendere meno intasato il centro area dove noi non colpiamo un pallone di testa neanche per sbaglio. Giampaolo è un teorico del calcio, la sue squadre sono ben identificabili nel modulo di gioco ma, visto che giochiamo in serie A, facilmente attaccabili sfruttando le gravissime lacune che mostra la fase difensiva (vedi le parate di Viviano nella prima ½ ora ed il gol assurdo preso con Sala che si abbassa sul secondo palo consentendo a Campagnaro un comodissimo colpo di testa). Da notare che il Pescara era l’unica squadra che non aveva mai segnato su calcio d’angolo fino ad oggi. Annoterei pure che l’azione che aveva portato al calcio d’angolo da cui è scaturito il gol del Pescara era l’esatta riproposizione del gol subito a Bologna da Verdi : Regini che fa una diagonale troppo stretta lasciando libero l’avversario sul secondo palo.
    Concludo con una riga su Viviano: grazie per averci evitato una sconfitta che ci avrebbe fatto precipitare negli abissi più profondi ma la follia del calcio fortunatamente andato a vuoto contro l’avversario nell’azione che ha portato alla sua ammonizione è qualcosa che merita un’analisi approfondita. Siamo sicuri che tutto vada per il meglio nello spogliatoio ? Siamo sicuri che il clima sia sereno e che tutti remino dalla stessa parte ? E’ mancato pochissimo che Sabato ci presentassimo con Puggioni o Tozzo nel derby.
    Pagelle:
    Viviano 8 senza di lui saremmo qui a piangere lacrime ancor più amare
    Sala 3 gol e rigore da terza categoria
    Regini 4 libero di attaccare ma incapace di offendere
    Skriniar 6 questa volta incolpevole
    Silvestre 5 due errori da brivido
    Barreto 5 ininfluente
    Torreira 5,5 tanto rumor per nulla e un errore grave sull’unica vera palla gol
    Linetty 6 sempre presente ed in più fornisce a Torreira l’assist per la vittoria
    Alvarez 4 dannoso più che inutile
    Quagliarella 4 continua la sua assenza
    Budimir 6 l’unico in grado di impensierire la difesa avversaria
    Muriel 5 chi l’ha visto ?
    B.Fernades 5 confuso nel grigiore
    Praet s.v.
    Giampaolo 3 il calcio non è solo teoria ma soprattutto pratica

  10. Pier ha detto:

    Siamo grammi come il veleno.Alvarez Quagliarella Sala e Barreto solo un incompetente potrebbe schierarli.Non c’è altro da aggiungere.
    Indegni e inguardabili sabato il Genoa ci massacra . La peggiore Samp di tutti i tempi.
    Solo Iachini chiamato immediatamente
    potrebbe metterci na pezza.Ma bisogna farlo stasera.

    • alan ha detto:

      Iachini per quest’anno non può allenare in serie A; prima di pontificare e vaticinare massacri sarebbe meglio ALMENO conoscere il regolamento.

      • Pier ha detto:

        Allora sabato ci pensa regolamento insieme ai grandi conoscitori dello stesso a battere i cugini.

        • alan ha detto:

          bella risposta; se avessi evitato di replicare e ti fossi semplicemente scusato per aver scritto una fesseria (tra le altre) avresti fatto più bella figura.

      • Gipo Samp ha detto:

        Iachini “uno di noi” lo richiameranno a furor di Sud per la risalita in A

    • Michele G. ha detto:

      Credo che non si possa ingaggiare un allenatore esonerato nel campionato in corso. Quindi, niente Iachini. Semmai, era da prendere a Giugno.

    • lollo ha detto:

      Iachini ha iniziato la stagione da tesserato dell ‘Udinese..anche volendo non può esserre ingaggiato..per quest’anno..

      • Pier ha detto:

        Non lo sapevo peccato. Credo arriverà Pioli allora.

      • Joe Kidd ha detto:

        Non vendiamo la pelle dell’orso…il derby esce da ogni schema.
        Io non sono rassegnato e confido in un sussulto di orgoglio e dignità.

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          giusto Joe. roicordo da pivello derby contro dei genoa nettamente inferiori persi a volte da noi con loro che facevano la prestazione e noi sottotono. prima di perderlo per forza giochiamolo. inoltre loro ci arrivano con un po di giocatori fuori o non a posto. insomma noi siamo magari mal costruiti ma non andiamo a giocare a torino con la juve con tutto il rispetto per il genoa che ha una squadra meno rivoluzionata e con qualche elemento di spessore come rincon e di esperienza come burdisso. sarà essenziale capire che sulle fasce dovremo coprire bene su laxalt and co perchè la samp vista a pescara non basterà e neppure quella col palermo. ci vuole quella vista col milan almeno.

        • Pier ha detto:

          Per carità verissimo e me la sento pure ma se penso e ragiono di come giochiamo in difesa mi vengono i brividi.Poi non segnamo mai.Comunque dai Doria.

    • fabio ha detto:

      Ma Iachini per regolamento non può essere chiamato (ha già allenato una squadra di serie A in questa stagione)

  11. SerAmsterdam23 ha detto:

    Ciao a tutti,
    Cosa vogliamo commentare? Siam sempre li con le stesse cose trite ritrite.

    C’e’ solo da sperare nella cabala: 6 punti in 2 partite e poi 2 punti in 6 partite.
    questo ciclo dovrebbe essere chiuso…
    vedremo

  12. Bieffe61 ha detto:

    Questo ci porta dritti in B. Non ci capisce più niente ma soprattutto non ha la minima idea di cosa vuoi dire difendere ieri due del Pescara contro 5 della Samp sono riusciti a conquistare un rigore secondo me la squadra gli rema contro…

  13. Luca Pavia ha detto:

    Contestare pesantemente la dirigenza che ci ha portati a questo sfacelo. Senza se e senza ma. I conti alla fine non servono a niente. Ogni partita una sofferenza. Basta agonia.Così andiamo dritti in B, mettiamocelo in testa, non si tratta di disfattismo bensì di realismo.

  14. Chicco 78 ha detto:

    Beh paola per l’attacco cassano c’è già se magari a gennaio riesci a prendere pazzini forse ci salviamo….ah è chiaro che Giampaolo va cacciato immediatamente…..vedrai che figuraccia che ci fa fare al derby……

  15. maverick ha detto:

    Sterilità offensiva… difesa da brividi… e c’è chi ancora pensa di salvarsi…. direi che non è più pessimismo… siamo i più grammi e andremo giù… Non c’è mercato di riparazione che tenga visto che non c’è una società…

  16. aldo campi ha detto:

    quello che dovrebbe essere il presidente della samp domenica scorsa disse che era impossibile non aver vinto contro il palermo…..ora c’è da aggiungere che è stato impossibile non aver vinto contro il pescara….mio malgrado devo dargli ragione anche se il raggiungimento di questi risultati è per la maggior parte colpa sua…non si può creare una squadra piena di giovani promesse…nella speranza che crescano…diventino di qualità per poi rivendersele….ci vuole in squadra anche dei sani “figli di buona donna”di provata esperienza….i famosi “mesterianti” …che si procurino qualche fallo interessante …meglio se da rigore…per risolvere la partita….lo capiranno mai i “nostri dirigenti”?

  17. Luca ha detto:

    Profondamente deluso da una squadra e da un atteggiamento ( incomprensibile giocare con un uomo in più per soli 5 minuti di recupero contro questo Pescara ) a dir poco indisponente , Paola forse non ci rendiamo conto o forse si ( e facciamo finta) ma questi ci avevano illuso tutti ( anche il sottoscritto) di averci costruito una grande squadra con un grande allenatore ( chiedo venia a chi criticava già dall ‘inizio) ma hanno per l’ennesima volta consegnato un accozzaglia ( questa perdona e’ la difesa!!!!) di uomini messi insieme solo per sentito dire essere campioni potenziali ( e da plusvalenza certa) senza alcuna logica ed in allenatore che sembrava caire qualcosa di calcio e al contrario ….. Spero in cuor mio di dovermi ricredere Sabato ma se abbiamo questo atteggiamento ci faranno a fette e allora via con una REALE contestazione ( sono d’accordo con chi ha scritto che siamo capaci a farla solo sulla carta !) bisogna eliminare questa società d’incompetenti , di arrivisti il prima possibile ! I delfine facciamoli un domani quando ci sarà una persona che merita di essere fotografato per quanto riuscirà a riconsegnarci la nostra Samp, i nostri valori ! Qui stiamo tornando a trent’anni fa dove il rapporto con i cugini era di 4 a 1 ( tifosi) meditate gente !!!!!!

  18. fabrizio ha detto:

    Giampaolo ho l’impressione che sia giunto al canto del cigno. Un altro esonero che si va aggiungere al suo curriculum da ” maestro di calcio”. Non tutte le colpe sono sue però sulla bocciatura di Castan ha grosse responsabilità

  19. marco Risso ha detto:

    A “maestro di calcio” ti sei accorto che sono DUE mesi che non vinci?Che su 6 partite ,con 18 punti disponibili,ne hai fatti DUE?4 sconfitte e due pareggi..spero che lei” maestri di calcio” si renda conto che se perde il derby va a casa ma a calci nel deretano….30 milioni seduti in panchina e questo viene a insegnare cosa?Se non si fa’ gol da solo Hugo campagnaro perdi anche oggi con una squadra ridotta in 10!!

  20. Sammy ha detto:

    Ma basta fare gli ottimisti a tutti i costi.. poi magari vincerá il derby alla ferrara ma a cosa serve??

  21. Altz ha detto:

    Io ringrazio la Samp, i giocatori, il mister e quella sorta di dirigenza al comando che abbiamo perché grazie a loro mi sto finalmente disintossicando dal calcio e da un mondo sempre più irriconoscibile, avulso, lontano dalla realtà quotidiana e dalla passione di noi tifosi. Uno schifo del genere non riesco più a sopportarlo. Davvero. Meglio smettere, posso solo guadagnarci in salute. Grazie di cuore ragazzi. Fate tutti penosamente schifo nonostante indossiate senza alcun diritto quei meravigliosi, unici colori blucerchiati.

    • Lorosamp ha detto:

      Quoto in pieno. Pure a me sta succedendo la stessa cosa…e sinceramente mai lo avrei creduto!

      • marx ha detto:

        D’accordo, mi sto anche io staccando dal mondo del calcio. troppe delusioni e poi la consapevolezza che è un circo e noi siamo semplici spettatori e non contiamo nulla.ll Campionato Italiano e fatto ad uso e consumo delle strisciate e Romane; tutte le altre squdre sono solo sparring partners che devono subire e neanche lamentarsi troppo.
        L’unico strumento che abbiamo sarebbe quello di non fare più l’abbonamento a SKYfo. ma non accadrà mai.

        grazie Ferrero, ci hai completamente cancellato non solo le speranze ma anche i sogni. bravo!

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Sta succedendo un po anche a me, questanno. Diranno che non siamo sampdoriani veri.

    • Kreek ha detto:

      @Altz

      Sì certo…poi magari vinci 2 partite di fila…e improvvisamnete torna la passione.

      E’ facile seguire e sostenere quando male che vada finisci 8°. La Sampdoria ha bisogna ORA del suo pubblico!

      Liberissimo di asdtenerti dalla lotta, ma un Sostenitore della Sampdoria non dovrebbe, a mio modo di vedere, esprimersi in questi termini.

      • Gipo Samp ha detto:

        Kreek. ti sei dimenticato di aggiungere i tuoi famosi proclami che facevi lo scorso campionato. Non criticate ma accorrete numerosi allo stadio con amici e parenti a cantare e sventolare bandiere per sostenere la squadra che i conti li faremo alla fine. I tifosi “simpatizzanti” (non quelli veri) stanno ancora aspettando i conti perchè nulla è cambiato e abbiamo visto solo lo striscione di sostegno per il maestro di calcio che Viviano definisce addirittura un genio.

        • Kreek ha detto:

          @Gipo Samp

          E infatti ci siamo salvati. Poi ci sono state alcune assemblee in cui la tifoseria organizzata (praticamnte al completo) ha scelto una linea e la sta mantenemdo: il Sostegno alla Sampdoria. Questo è anche il mio modo di essere Sampdoriano. A ognuno il suo, siamo in democrazia. De gustibus.

    • andrea_samp ha detto:

      sta succedendo anche a me di essermi stufato del calcio ma da almeno 2 anni …chissà perchè ?? e comunque solo per orgoglio e dignità rimango sempre attaccato a quei fantastici colori e speroveramente che…” dopo pioggia torna il sole ” come disse il grande Vujadin

  22. angelo ha detto:

    Appartengo alla numerosa di schiera di coloro che alle prime apparizioni della Samp si dichiaravano felicemente sorpresi dalle belle prestazioni offerte dalla squadra.
    Circolazione veloce della palla, stato fisico dei giocatori più che soddisfacente, solo qualche neo in fase realizzativa.
    Ma che cosa è successo nel giro di un mese? E’ possibile una tale metamorfosi?
    Il gioco si è involuto. I difetti difensivi anzichè diminuire si sono accresciuti. I giocatori sembrano già stanchi e non mostrano quella vivacità iniziale…..Il centrocampo , prima di qualità ed aggressivo sembra senza gamba e senze idee!! Le fasce laterali sembrano ignorate e mai utilizzate per sorprendere gli avversari (forse mancano gli interpreti adatti?…….
    Per me è un mistero incomprensibile……Vedo carenze di una evidenza macroscopica (Quagliarella sterile e nullo sempre, Alvarez cadaverico, Sala inadatto anche alla terza categoria… ) di cui solo il mister sembra non accorgersi.
    I nuovi -Linetti , Torreira – sembrano più opachi. Gli altri ( Schick,Praet, Budimir, Cigarini, quasi mai impiegati, hanno perso quella verve e quella voglia di giocare delle prime apparizioni. Sembrano sfiduciati per la evidente impossibiltà di essere utilizzati. Giocano sempre gli stessi 12/13 e mai nulla di nuovo.!!!
    A questo punto, dopo una esibizione inquietante e imbarazzante contro un Pescara da retrocessione, privo dei suoi migliori giocatori, e persino sprecone e sfortunato, non vedo che una soluzione: c’è un solo responsabile (oltre naturalmente alla Triade di incompetenti che acquista solo trequartisti…) . GIAMPAOLO. Ottuso ed ostinato nello schierare ex giocatori impresentabili (appunto Quaglia e Alvarez) che ci fanno sempre giocare in 9 contro 11.
    L’Udinese ha già fatto una scelta coraggiosa (via Iachini). mi auguro che si sappia far tesoro delle esperienze negative altrui.

  23. angelo ha detto:

    P.S. Scusate; ma dimenticavo un particolare di poco conto….un’inezia…BRUNO FERNANDEZ, l’unico che sembra vedere la porta avversaria……Solo nei minuti finali , quando è quasi impossibile cambiare il volto delle partire….????

  24. Riccardo monteverdi ha detto:

    Buongiorno .
    Secondo me….allenatore bravo ma cervellotico….squdra piccola deve giocare da squadra piccola…evanescenti….mi ero illuso dopo le prime partite…ma sempre forza samp.buona domenica a tutti

  25. Marco62 ha detto:

    Io ridico che questo non era da prendere, primo perché l’allenatore sotto contratto lo avevamo già è con questo Milan sta facendo cose egregie, ma se proprio si doveva cambiare Pioli era un profilo più adatto ,più esperienza e meno esoneri e crisi esistenziali , con Bologna Cagliari Palermo e Pescara solo 2 punti, tu dici che da sfavoriti a volte è meglio ..mi ricordo i l’ultimo derby eravamo sfavoriti ed abbiamo perso, si parla di un presidente furibondo ,la colpa è anche sua che si lascia consigliare male , e comunque Zenga è stato esonerato per molto meno.

  26. Alup ha detto:

    Giampaolo ha presentato a Pescara una squadra priva di gioco e pressing con i soliti noti Barreto , Quagliarella ed Alvarez. Ma la campagna acquisti fatta da Osti era condivisa da Giampaolo? Troppi trequartisti e nessun difensore. Krajnic e Djurjc non hanno ancora giocato nemmeno un minuto e Cigarini continua a fare panchina.Giampaolo deve cambiare modulo di gioco 4 4 2 utilizzando i giovani acquistati togliendo i soliti noti.
    Lotteremo per non retrocedere questo ormai si capisce comunque non erano queste le promesse della triade. Perché non viene preso in considerazione il possibile acquisto di Mexes svincolato , occorre un centrale da affiancare a Sylveste oppure acquistarlo all’estero.
    Saluti

  27. Fra Zena ha detto:

    Di positivo ci sono non aver perso in trasferta contro una diretta concorrente e il rigore parato da Viviano. Di negativo… tutto il resto. Dati per scontati i limiti della rosa (ma di fronte non avevamo il Real Madrid), non capisco come sia possibile giocare un secondo tempo così impreciso e rinunciatario con un uomo in più. Paura di perdere? Può darsi, ma credo anche tanta insicurezza e inesperienza, oltre ad alcuni singoli (Sala!) mostruosamente fuori condizione. Davvero brutto vedere il Doria ridotto così, veramente. Ma non è tempo di piangerci addosso, non ora. Difficile appigliarsi a qualcosa di razionale in vista del derby; io ai giocatori direi: ragazzi, entrate e giocate, senza pensare alla posizione di classifica e ai punti. Con tutti i suoi limiti, questa squadra mi sembra esprimersi meglio quando è libera mentalmente, quando si mette a pensare troppo si irrigidisce e dà il peggio. Aspettiamo e vediamo

  28. francesq ha detto:

    Buongiorno a tutti, questa volta sono d’accordo con Balsomini e una certa preoccupazione mi angoscia.

    Ieri non ho visto quasi nessuna delle qualità che ho sempre riconosciuto alla Samp di quest’anno.

    Paragonare la squadra coraggiosa e sfacciata, che qualche settimana fa mise in crisi perfino la Roma, con quella in versione abruzzese è un esercizio cervellotico.

    Non ho visto il pressing alto che ci ha contraddistinto. Sono mancate trame di gioco. Ho letto la paura nei movimenti dei “nostri”, che non hanno mai forzato la giocata, terrorizzati dalla possibilità di perdere la partita, anche a causa della pioggia di critiche – ne sono certo – ingenerose, che piovono sulle loro teste da più di un mese.

    E proprio la mancanza di pressing, secondo me, è stata la chiave di volta della partita. Quando giochi con il baricentro così alto è FONDAMENTALE andare a prendere l’avversario nella sua metà campo, per impedirgli di “picchiare” palloni lunghi dalle retrovie che vadano a sfruttare lo spazio dietro ai difensori. Nella prima parte di gara, i nostri avversari riuscivano puntualmente a utilizzare i lanci lunghi sui tre attaccanti, perché gli spompati Barreto e Linetty, un Quaglia deboluccio e un Budimir strutturalmente “sbagliato” per il gioco che proponiamo, non accorciavano quasi mai sul portatore di palla.

    Se viene meno il nostro gioco, allora si, mi preoccupo, perché vuol dire che la spirale di negatività che ci aleggia attorno sta inghiottendo qualunque cosa, perfino il buono che innegabilmente avevamo e che ora – forse – non c’è più (leggasi: gioco e occasioni).

    Ciò detto, sarebbe bene che il caro Presidente, tra scorpacciate di porcini e selfie con senatori indigeni, facesse un profondo mea culpa sul suo (o di chi per lui) modo di gestire il mercato. Perché fino a fine agosto avevamo una squadra con ben pochi difetti. Poi è stato ceduto l’esterno destro titolare (per quattro soldi), per prenderne (a peso d’oro) un sinistro che non vale un fico secco.

    Ci rendiamo conto di quanti punti ci stiano costando i “terzini destri” attualmente in rosa? Dal tragico Pereira di Cagliari e dintorni, fino all’improponibile Sala di ieri, tra “buchi” su Campagnaro e rigori ingenui (e generosi) concessi all’avversario?

    No, perché poi va a finire che paga l’allenatore, com’è stato per Zenga e Montella e come sarà – probabilmente – per Giampaolo.

    Ma la patologica inettitudine della nostra attuale Samp non svanirà allontanando l’allenatore di turno.

    Così come non è svanita cacciando quelli che c’erano prima di lui.

    La morale è: se stai con gli occhi bassi a raccogliere tutti i “citti” che trovi per la strada, sicuramente non puoi ambire a guardare le stelle.

    • MadMick ha detto:

      Ciao francesq, sono d’accordo con la tua analisi e sulle colpe della società, ma ti chiedo: non potendo cambiare i giocatori e in caso di altre prestazioni come quella di sabato, non considereresti l’esonero di Giampaolo?
      Non mi è mai piaciuto, mi ha illuso nelle prime giornate (anche nelle prime sconfitte!) ma adesso credo serva una scossa e non saprei quale se non un nuovo allenatore.

      • francesq ha detto:

        Secondo me no, non serve a nulla. Quella della scossa è un po’ una favola, basti vedere lo scorso anno….

        Possibile che tutti gli allenatori che prendiamo siano incapaci?

        Altro aspetto. Se prendi un allenatore, devi credere in lui. Mi spiego meglio…

        – Caso Zenga. Preso a giugno, con Ferrero che ne lodava la personalità, “è uno come me”, diceva, “ci siamo guardati negli occhi e ci siamo capiti”… Poi lo ha scaricato come un rifiuto giù dal sifone.

        – Caso Montella. “Cuore doriano, come me”, scornacchiava il Presidente, “un regalo per i tifosi”. Poi gli rivolta la squadra a gennaio, dopo che questo qui – con grande fatica – sembrava aver trovato strada e risultati. E infine lo ha infangato come un parìa, scaricandogli addosso le colpe del fallimento sportivo. Poi quest’anno si vede che Montella così brocco non lo era, no?

        – Caso Giampaolo. “Un maestro, un grande assoluto”, sbrodolava il Viperetta. Io ho davvero pensato che volesse pure lui, forse accortosi dello scempio dell’anno passato, un progetto sportivo all’altezza. Ma un progetto sportivo necessita di tempo… Invece mi pare che – alle solite – siamo allo scaricabarile, con Ferrero che s’indigna, s’incavola e che alla fine la metterà dove non batte il sole all’ennesimo allenatore.

        Se dai fiducia a qualcuno… FIDUCIA DEVE ESSERE!

        Questa gente ha sempre lavorato in solitudine, senza la benché minima “sponda” o protezione di un management molto scarso perfino sotto l’aspetto comunicativo. Mai una volta che abbiano fatto quadrato attorno alla squadra e al mister, mai… Sempre a scaricare le colpe, nemmeno avessimo preso orde di fenomeni assatanati durante il calcio-mercato……

        Tra l’altro, non so se noti questo: tre allenatori (quattro se ci metti Miha dopo che la nuova società ha gestito il suo primo mercato in esclusiva) e nessun risultato apprezzabile.

        Il problema, insomma, è la società, ossia l’unica costante rinvenibile tra i dati in nostro possesso.

        Quest’anno, per esempio, il mercato sarebbe stato buono, non ti dico trascendentale, ma sufficiente a farci avere una squadra tranquilla e carina da vedere allo stadio. Invece, col consueto colpo di coda alla Ferrero, ti vendono De Silvestri a due giorni dall’inizio e ti fanno fare la serie A senza un terzino destro di ruolo, pronto alla bisogna. E senza una reale alternativa per quello sinistro….

        Questa non è una colpa attribuibile all’allenatore. Zenga, Montella o Giampaolo che sia.

  29. Max 52 ha detto:

    Il misero Pescara…..il derelitto Palermo….. ma chi crediamo di essere? forse solo il Crotone è più grammo di noi…..forse.

    • Kreek ha detto:

      @ Max 52

      Non credo che l’unico più grammo di noi sia il Crotone, però in un certo senso hai ragione: Juve, Inter, Napoli, Roma, Milan, Lazio, Torino, Sassuolo, Fiorentina ci sono superiori, inutile dire il contrario.

      Ce la giochiamo con:
      Bologna, Chievo, Atalanta, Cagliari, Udinese e dirimpettai.

      Penso che siamo più forti di: Pescara, Palermo, Empoli e Crotone.

      E se guardi la classifica noterai che le sorpese in negativo sono: Inter e Fiorentina(1 partita in meno).

      Le sorprese in positivo: Chievo e Cagliari.

      Un pò sotto le aspettative (mancano 3-4 punti per essere in linea): Sampdoria e Udinese.

      In linea con le aspettative: Juve, Napoli, Roma, Lazio,Milan,Torino (1 partita in meno), Sassuolo, Bologna, Atalanata, Pescara, Palermo (1 partita in meno), Empoli, Crotone e dirimpettai (1 partita in meno).

      E in ultimo considera che la Sampdoria ha giocato 5 partite su 8 fuori casa.

  30. Joe Kidd ha detto:

    Una Samp da favola, una sinfonia, una macchina perfetta, una squadra giovane con un allenatore formidabile che sa leggere le partite come pochi.
    Una società ambiziosa e competente che ha allestito una rosa completa ed equilibrata reinvestendo TUTTO quello che ha incassato.
    Solo la sfortuna e gli arbitri hanno impedito alla Samp di raccogliere più di 2 punti su 18 disponibili.
    Bene così!!!

  31. Stella ha detto:

    Inizio con ciò che ha twittato ferrero: (spero venga pubblicato il mio post)

    Massimo Ferrero Account verificato
    ‏@unavitadacinema

    Sabato giornata da dimenticare,la gente si sa solo lamentare invece di lavorare.Oggi domenica la giornata del vaffanculo senza tante parole.

    Provo un senso di vergogna essere rappresentata da questo individuo, e non solo io.
    Abbiamo la difesa più scarsa del campionato sia nei titolari, sia nelle riserve.
    Davanti siamo non sterili di più, l’allenatore ci mette del suo e la frittata eccola servita.
    Ieri ho assistito ad una gara a dir poco patetica, se il pescara resta in undici, non si fa autogol e Viviano non para il rigore,la perdevamo.
    Pochezza allucinante,trame di gioco prevedibili,giochiamo sempre peggio, abbiamo pareggiato nel modo più imbarazzante e non mi devo lamentare?????Anzi ci manda pure a quel paese, sia noi tifosi e se la leggo da un’altra angolazione mi vien da pensare all’esonero di Giampaolo.
    Ho visto il calendario da qui a gennaio, se non batti il Palermo in casa,il Pescara in 10, con chi li fai i punti?
    Con questo andazzo temo che rinforzarci a gennaio,( sempre se non indeboliranno ulteriormente la rosa) potrebbe essere troppo tardi.

  32. Mousse Dembele' ha detto:

    Ma questi sarebbero gli schemi offensivi del maestro di calcio?
    Questo ha 1000 teorie in testa e quando attacca non cava un ragno dal buco neanche in 11 contro 10?
    E Quagliarella e Alvarez devono giocare sempre? Lo portano loro il pallone?
    E di Sala ne vogliamo parlare? Siete davvero convinti che da terzino sia meglio di De Silvestri? Pazienza Osti, che è un DS che riesce a farmi rimpiangere Sensibile ma da voi mi aspetto di più.

    E che Sbirulino venga a metterci la faccia anche lui come noi sabato pomeriggio, guai se sta a Roma a vederla su Sky

  33. francesco ha detto:

    in altri siti leggo molti post dove tantissimi si augurano di perdere il derby pur di mandare via giampaolo…..”ma stiamo matti o abbiamo caduti dal letto” come diceva un noto comico,purtroppo il coach ha la coccia dura e non demorde dal suo credo calcistico che ci porterà un mare di guai. Penso e credo che il viperetta gli abbia fatto notare che in panchina languono milioni di euro inutilizzati e di porvi rimedio ma visto i precedenti del nostro cocciuto proseguirà nella sua missione di farsi esonerare nel giro di poche partite sempre che non si dimetta lui come fece a brescia quando si vide costretto a cambiare formazione dal suo presidente.Resta sempre il fatto,purtroppo noto a tutti,che abbiamo una società da operetta diretta da principianti arruffoni e di questo si sono accorti anche ai piani alti del palazzo spero senza conseguenze perniciose nei nostri confronti ma alcuni segnali indicano il contrario…mala tempora…….

  34. Alf63 ha detto:

    Buona domenica al blog..
    Partita deludente, soprattutto il 2 tempo…troppo lenti
    Poche idee e tanta approssimazione..poi se continuiamo a tenere in campo gente come Alvarez (inconcludente) Barreto (che ruota ha!!) ed il Quaglia ( nn la mette dentro neanche di testa da due metri) allora
    ..

  35. Doria65 ha detto:

    Dicono anche che se tiri in porta 20 volte e dai un gol perché lo fanno gli avversari, e questo si ripete da mesi, forse, dico forse, qualche problemino la davanti c’è. Ma non possiamo togliere Alvarez e Quagliarella, altrimenti si rompono gli equilibri…

    Dietro è meglio non parlare. Li purtroppo non si può fare nulla, non abbiamo gli uomini…

    Sabato non partiamo sfavoriti, partiamo da 0 a 3. Difendiamo questo risultato, sperando di non andare oltre.

    Come tutti sanno io sono annoverato tra gli ottimisti ad oltranza,. Mi arrendo, impossibile essere ottimisti…

  36. maurosampbolzano ha detto:

    ciao Paola,un pareggio che sa più di sconfitta a 360°, una manifesta inferiorità difensiva allucinante (vedi i loro corner) un attacco a dir poco inesistente, gioco sulle corsie esterne nullo, passaggi sbagliati a iosa e gioco da bradipi. mi lascia l’amaro in bocca scrivere certe robe, ma è la cruda realtà che anche ieri sera abbiamo visto tutti.cercare un fattore positivo in tutto questo non è possibile. loro anche in 10, si sono coperti e potevano vincere benissimo (San Viviano anche se sul gol loro forse poteva uscire) e continuiamo pure vero romei a tenere chi ci potrebbe aiutare tanto in castigo gne gne gne gne, poi non serve nulla scaldarsi tanto nei minuti di recupero, perché non farlo prima. non sono un pessimista ne un disfattista,ma la misura è colma (professore del pallone cambia qualche pedina altrimenti restiamo fermi) e in vista del derby credo (e tocco) che ci vorrà il peggior Genoa per pareggiare. spero di sbagliarmi ma dopo 2 punti in 6 partite che cosa possiamo aspettarci .ad ogni modo grazie romei grazie ferreo grazie osti e un grazie particolare a garrone.

  37. Gipo Samp ha detto:

    Il nervoso avevo cominciato a farmelo il giorno prima della partita quando Giampaolo ha lasciato intendere che avrebbe giocato ancora Alvarez, giocatore inutile, ma indispensabile per il suo gioco. Quale gioco? Forse il monotono e improduttivo giro palla nella zona centrale del campo con retropassaggi a Viviano? Con Alvarez regaliamo sempre un uomo agli avversari. Ieri Alvarez è stato tenuto in campo fino al 9’st., e per difendere il pareggio Barreto fino al 39’ st, lasciando i dieci milioni di Praet in panchina. La cocciutaggine, integralismo e gli scarsi risultati ottenuti in carriera da Gianpaolo, spiegano perché in nove anni ha cambiato tra esoneri e dimissioni otto società.
    Leggo sul Secolo XIX in grassetto le dichiarazioni dei giornalisti locali di Pescara: A GENOVA DOVETE DARGLI TEMPO, GIAMPAOLO È UN ALLENATORE VERO. Per me, dopo ieri, hanno visto che il Pescara può fare la corsa salvezza anche sulla Sampdoria. Dichiarazioni che fanno il paio con quelle del telecronista di Sky della partita, Onofri, che esprimeva giudizi positivi su Alvarez. Forse sperando che Giampaolo lo schieri nel derby. Anche se in verità, con o senza Alvarez, abbiamo un gioco così penoso è una squadra così mal costruita che mi fa temere l’asfaltatura da parte dei bibini. Posso solo affidarmi ai detti: la palla è rotonda e la speranza è l’ultima a morire.
    Sky che mette il genoano Onofri a commentare la Sampdoria è uno sgarbo che non credo sia fatto per altre piazze (magari mi sbaglio), ma è anche una conferma che la Sampdoria non conta più nulla nel panorama calcistico e vale la 19º diciannovesima posizione che occupa Ferrero nella classifica del fatturato dei presidenti di serie A. Devo costatare con grande tristezza che dal tetto dell’Europa con Paolo Mantovani, e poi a Società di primo piano con un presidente gran signore e imprenditore di successo e conosciuto e stimato a Genova e in campo internazionale come Duccio Garrone, siamo finiti per essere considerati quasi una squadra da campionati UISP. Chi dobbiamo ringraziare per questo?

    • Fra Zena ha detto:

      Su onofri non hai torto,perche’non mettere pellegrini? A onore del vero va detto che spesso c’e l’interista conclamato Bergomi a commentare il Milan e la Juve. Comunque,fossero questi i problemi..

    • Stefano_1970 ha detto:

      In effetti Alvarez sembra anche a me un giocatore senza capo ne coda. Per la partita di sabato saranno dolori sulla fascia destra perché Sala si troverà sistematicamente 1 Vs 1 con (Gutta)Laxalt. In mezzo non puoi schierare Torreira perché loro hanno Rigoni che si inserisce. Decisioni complicate per l’allenatore. In fondo ricordiamoci che richiama solo l’esonero, non l’ingaggio. Il mal di pancia non gli viene di sicuro…

      • MadMick ha detto:

        Non capisco il problema Torreira – Rigoni…

        • Stefano_1970 ha detto:

          Tipo 20 cm. Di differenza…sulle ripartenza laterali lo marca torreira? A parte che di testa la prenderebbe Rigoni anche il passo é differente

      • Doria65 ha detto:

        Laxalt non gioca. Ma chiunque giochi sulle nostre fasce, con i due fuoriclasse esterni che abbiamo è come se fosse Messi…

    • fabio ha detto:

      Guarda che già Garrone fu un miracolo, perchè se non fosse stato per Franco Tomati della gazzetta, a quest’ora altro che Ferrero, con Pane ricominciavi dai dilettanti, altro che musse…

  38. petrino ha detto:

    hanno fatto schifo. Un disastro totale.
    Pseudo squadra sconclusionata e cervellotica. Inguardabili sala, quagliarella, regini. Gente che percepisce dai 700.000 euro e oltre netti a stagione per farci vedere tali schifezze.
    Giampaolo e’ un cavasin con capelli, sfigato e funereo.
    Salvo solo viviano per il rigore parato, non certo per il 2^ goal e budimir, unico attaccante in campo. Vedrete che l’ incapace che siede in panchina lo togliera’.
    Uno sfascio totale. Attendo i risultati di domenica e lunedi per vedere se siamo 16^ o 18^.
    La triade da avanspettacolo, che purtroppo sovrintende alla sampdoria, vedi il siparietto con Razzi, quello dei ” fatti e c…..i tua” deve esonerare il caprone e prendere un vero allenatore con sale in zucca ed esperienza. prima che sia troppo tardi. Tipo eddy Reia.

    • Maraschi ha detto:

      Concordo in pieno su Budimiri, la porta almeno la vede, ma non dovrebbe giocare al posto di Muriel ma dell’inutile Quagliarella

  39. robmerl ha detto:

    se giampaolo vuole proprio giocare con trequartista, l’unico è praet che ha i tempi giusti e un buon tiro. Il lezioso alvarez lo vedo tutt’al più come esterno destro.
    PS. Sono discorsi inutili, ma oggi cassano servirebbe come il pane!

    • Martino imperia ha detto:

      Non sono discorsi inutili.
      Hai toccato un tema importante.

      Privare per capriccio la squadra di uno dei giocatori piu forti e poi far pagare il conto a Giampaolo e’ una carognata bella e buona.

      Nei 25 ce Carbonero, che sarà’ pronto chissa’ quando: una assurdita’. E di questo e’ colpevole la societa’ e tutti quei tifosi che dicono che di Cassano non bisogna nemmeno parlare.

      • Pier ha detto:

        Cassano da solo vale tutta la rosa messa insieme altro che balle.

      • marco ha detto:

        Giustissima riflessione, Carbonero non c’entra nulla nei 25, ha un ruolo stracoperto da altri meglio di lui, anche se recupera ha quasi 1 anno di inattività.

        Però Cassano non mi pare sia quel gran leader che possa salvare la pelle alla SAMPDORIA.

    • Gipo Samp ha detto:

      Più che esterno destro il suo posto è in tribuna, perché se lo mette in panchina ce lo troviamo sicuramente in campo.

      • Michele G. ha detto:

        Gipo, pensi che farebbe una figura peggiore di Alvarez o del Quagliarella delle ultime esibizioni?

  40. francesco ha detto:

    leggo su sampnews le dichiarazioni del fenomeno con barbetta dirette a non so bene chi visto come si esprime, con vaffanculo finale , diretto anche in questo caso a non specificato destinatario…..sii più chiaro e diretto quando mandi messaggi poichè certi messaggi possono essere rispediti al mittente con gli interessi,understand!!!!

    • Stella ha detto:

      Purtroppo c’è anche questa perla del filosofo del testaccio:

      Massimo Ferrero Account verificato
      ‏@unavitadacinema

      Io,Giampaolo e la mia amata Samp uniti al lavoro X il #nuovocinemaparadiso.Non rompete i C….altrimenti scateno l’#Inferno(altro che il

  41. Maurizio ha detto:

    Per la prima volta siamo riusciti a giocare peggio che con montella non era un impresa facile… Bisogna impegnarsi…. Se una squadra ha per capitano uno come Vasco, ti puoi già immaginare con quale carica agonistica puoi affrontare la gara, per non parlare dei rapporti con il direttore di gara…. Sala fa rimpiangere pereira, incaponirsi con quaglia e alvarez ,e` sicuramente una grave responsabilita`di giampaolo .Non fa i cambi giusti o se li fa sono tardivi con un avversario in inferiorità numerica non ha cambiato il modulo tenendo dietro i 4 difensori in linea per un avversario soltanto, secondo me avrebbe dovuto mettere skriniar e silvestre centrali larghi regini e sala centrocampo con torreira e Fernandez punte Muriel e budimir esterni larghi linetty a sinistra e praet a destra almeno provare un altro modulo, il Pescara si è chiuso a riccio sapendo benissimo che ci saremmo incaponiti al centro del terreno di gioco. Giochiamo sulla figura mai negli spazi… Sala inproponibile in serie A.. Come molti altri del resto.. Siamo palesemente scarsi questa è l’unica attenuante per il mister con i tifosi più accesi che accettano con troppa indulgenza questa proprietà che sta annientando le nostre passioni e decimando una tifoseria sfinita dalle ultime delusioni sabato non ci resta che tirare fuori i nostri colori con orgoglio per far vedere che la Samp siamo noi… Basta Ferrero basta!

  42. FOREVERSAMP ha detto:

    Ancora prima della partita una considerazione:.
    NON CAPISCO COSA CI SIA DA CENSURARE ……………………
    ALLA PRAVDA ERANO PIù APERTI !!!

    Il DS Osti dove è?
    Fa ancora parte della Sampdoria ,IL SUO RUOLO DOVREBBE ESSERE SIMILE A QUELLO DI PAOLO BOREA : presente sempre e non solo nella campagna acqisti/Cessioni.
    Visto che stà sempre zitto :spero proprio che dopo il derby a prescindere dal risultato continui a stare zitto.-
    Se fossi al suo posto approffiterei dei rapporti privilegiati con l’INTER per piazzare in Cina :il Richy ed il Quaglia realizzare un’altra piccola plusvalenza togliere 2 ingaggi onerosi da investire in difensore valido,anzi meglio due.
    Rispondi

  43. Dado ha detto:

    Questa squadra è un paradosso, è l’antitesi della sostanza e della concretezza. Gioca bene, come mai avevo visto giocare la Sampdoria negli ultimi anni, ha qualità, fa pressing e gioca corta, ma due “piccolissime” cose non le sa assolutamente fare: DIFENDERE e SEGNARE. A noi manca l’essenza del calcio. Detto tutto.

    P.s: se un allenatore colleziona una lunga serie di esoneri un motivo ci sarà… Viviano ha detto che Giampaolo è un prpfessore del calcio.. verissimo, infatti dovrebbe stare a Coverciano ad insegnare perché tra la teoria e la pratica c’è una grossa differenza…

    • Pier ha detto:

      Perfetto.

    • Michele G. ha detto:

      Dado, amico mio, la tua sintesi è da manuale! Ha ragione Pier, che altrettanto sinteticamente, ha definito il tuo post “Perfetto”. Con pochissime parole hai dato un senso a ciò che la Samp ha fatto vedere (il gioco), ciò che non ha fatto vedere (i gol nostri), e ciò che non avremmo voluto vedere (i gol degli avversari). Complimenti davvero!

  44. Alessio ha detto:

    Buongiorno cari amici doriani…..
    Sono d’accordo con tutti voi. L’analisi di Francesq riflette il mio pensiero alla perfezione.
    Sono preoccupato e deluso. Mi rendo conto che Giampaolo abbia ereditato le fortune dell’empoli targato Sarri, molto bravo teoricamente ma purtroppo avaro di idee e involuto nel gioco della squadra. Situazione drammatica figlia di una dirigenza incompetente in tutto e per tutto.
    Non ho molto altro da dire, spero solo che riusciamo a salvarci, perché andare in B sarebbe un altro duro colpo per il sottoscritto ( fortunatamente solo sportivo).
    Forza Doria sempre
    Pagliuca
    Carboni pellegrini vierchowood mannini
    Invernizzi (lombardo) pari cerezo dossena
    Vialli mancini
    Doppietta di Vialli e Anderlecht a casa

    • Faso ha detto:

      Bella serata a Goteborg !!!
      Cerezo io me lo ricordo in panchina in borghese (perchè infortunato) a fare da “mister” con il mitico Vujadin; in campo mi pare ci fosse Katanec poi sostituito da Salsano

  45. petrino ha detto:

    gioisco nel leggere i commenti. Non per la nostra povera sampdoria, ma solo perché sono mesi che affermo che Giampaolo non capisce un’ acca di calcio. E mi dicevano che sparavo nel mucchio.!!!!!!!!!!! mesi che affermavo che Quagliarella e’ da giardinetti e si vocifera di un prolungamento del contatto al 2018. Mesi che affermavo che Alvarez e’ un gatto morto. Ha cacciato castan perché guardava l’ uomo e non la palla!!! Al posto del cadavere Sala potrebbe provare eramo, che ha esperienza e voglia di sacrificio. Vedrete che lancia dodo’ nel derby. Ora lo ha rimontato. Vi rendete conto in quali mani siamo??? E’ Frankestein!!!!!!!!!!!!
    Pazzi comunque a riprenderlo, salvo avere fatto un regalo all’ inter, scontando il prezzo di eder. Romei dichiaro’ di tifare per l’ inter, E magari riprendono ranocchia!!!
    Siamo allo sfascio totale. Piuttosto che recedere dalle sue parossistiche teorie sul calcio, il caprone ci porta in B. Dopo la cena del bruxiaboschi cosa e’ cambiato nella formazione e negli schemi??? Nulla, tutto come prima. O lo cacciano o saranno cavoli amari per la samp. e qualcuno lo ha chiamato scienziato!!!! Quello di stranamore, che faceva saltare il mondo. Il livello di ruffianeria ha raggiunto l’ottavo piano su otto.

  46. Alex ha detto:

    CASSANO!!!!

  47. Paolo1968 ha detto:

    Comincio a pensare che alla Samp, più che un nuovo allenatore serva un Antivrus (o un esorcista).
    Ogni annata è la copia sbiadita del precedente.
    Hanno già completamente smesso di correre. Forse a Bogliasco c’è un battere che ti stronca le fibre muscolari e pure, credo, i neuroni.
    Anche io sono tra gli ottimisti, ma di fronte a tanto non so proprio cosa dire.

  48. Paolo1966 ha detto:

    I dirimpettai stanno già impastando catrame e bitume e piazzando la betoniera…

  49. Marco62 ha detto:

    Quando un allenatore pluriesonerato dichiara che Castan ottimo difensore che con Silvestre ci avrebbe dato tranquillità , non era adatto al suo gioco e lo avrebbe dovuto montare e rimontare….non doveva iniziare neppure il campionato e mi fermo qui

  50. petrino ha detto:

    e va gia’ bene che il crotone ha perso e vinceva.
    Per la retrocessione, oltre a crotone empoli, ci siamo noi , il pescara e il palermo. 5 squadre per 3 posti.
    Ieri sera ho visto l’ udinese con la iuve. Una signora squadra.
    Siamo tornati ai tempi dello spareggio con il modena, ai tempi di de franceschini, colantuoni presidenti, anni 70.
    Delle prime 6 citta’ in italia e delle relative squadre , il peggior percorso a ritroso lo sta facendo la sampdoria. negli ultimi 6 anni. D’ altra parte quanti allenatori abbiamo cambiato??? Un sacco, e tutti, escluso sinisa, hanno fallito. Le presidenze tutte scarse. Il calcio non e’ una scienza esatta, ma se gli interpreti sono scartine i risultati sono questi.

  51. Max Samp ha detto:

    Altra delusione ..i punti con Palermo e Pescara stavano imperativi..
    Adesso il ciclo si fa’ duro.,direi durissimo.
    Sta’ lontana la Samp delle prime giornate ,giovane , spensierata e guerriera .
    Mandare via Gianpaolo???? “non credo sia la soluzione ” ..sono passati Sinisa..Zenga..Montella..adesso Gianpaolo.
    Squadra construita male con una difesa debole ,troppe promesse e poche certitudini !
    Sabato partita fondamentale x il resto del campionato “sopratutto moralmente” dentro Praet e Fernandes..e che Gianpaolo mostri un po’ del suo.
    Aspetto il 2017 con impazienza x vedere se almeno la giustizia sportiva ci leva dalle balle questo Tizio che non é mai stato il mio presidente.
    Ferrero ci hai Rotto..!!!

  52. Daniele da Rapallo ha detto:

    Gli ultimi due deludentissimi pareggi non fanno altro che prolungare l’agonia di un tecnico, scelto solo dal presidente, che è apprezzato e definito da tutti maestro di calcio : anche dai numerosi presidenti che lo hanno esonerato. Sicuramente società ed una scarsissima direzione sportiva (escludendo Pecini che dovrebbe occuparsi di giovani ma in realtà fa da factotum…) hanno contribuito al disastro non mettendogli a disposizione giocatori che “guardano palla”.
    Visto l’andamento sin qua delle due squadre, verosimilmente, il derby lo perderemo (spero non con un cappottino) a meno che non intervengano misteriose dinamiche psicologiche da derby ad influenzare male o bene le 2 squadre. Anche la supremazia cittadina mi fa pensare a quel -22 di pochi anni orsono.
    Già dopo il pareggi sconfitta contro il Palermo, complice la sosta di 15 giorni, poteva essere il momento di cambio di guida tecnica anche se ad onor del vero il tecnico ha un grandissimo aliby di una squadra ancora una volta costruita malissimo : ma quanto lui ha contribuito alle scelte in fase di mercato ?
    Ti ritrovi un centrocampo molto forte, secondo me, ma con troppi elementi tanto da creare indecisione e sovrabbondanza deleteria, Un attacco sterile, ma soprattutto una difesa da autentica serie B. Ma dove sono quei DS alla Chievo che sanno fare le squadrette collaudate da salvezza tranquilla come è ormai, ahi noi, la nostra dimensione ? Cosa ne pensi Paola ?

  53. gipo ha detto:

    scusate ma secondo voi Quagliarella può fare il gioco che faceva maccarone lo scorso anno a empoli? secondo me nò non è adatto

  54. Sammy ha detto:

    Grande Ferrero, adesso tramite twitter manda pure tutti a quel paese complimenti barboncino @unavitadatragedia

    É di una gravitá pazzesca..deve andarsene immediatamente

  55. Massimo Pittaluga ha detto:

    faccio alcune considerazioni senza polemica alcuna con nessuno ma portando fatti:
    1) ogni anno si cambia 1 o 2 mr. Allora o la società non sa scegliere o non gli da il materiale.
    2) con sinisa primo anno di ferrero ma squadra costruita dai garrone (e non solo edoardo ma tanta roba di riccardo/marotta) sono andati via desilvestri gasta (romagnoli vabbe era in prestito) mustafi obajang duncan eder gabbia okaka soriano solo per citarne alcuni, questo da 2014 al 2016. poi anche acquisti di ferrero che appena in odore di plusvalenza subito rivenduti come fernando. ne dimentico alcuni ma sono tanti
    3) sono due anni che ce la si prende col mr di turno. ora qualcuno scrive che montella fa bene al milan e che faceva (questo lo scrivo io) bene a catania e firenze, ma qui ha fatto male oggettivamente. zenga meno peggio ma certa tifoseria lo vedeva male e via anche zenga perchè aveva fatto 16 punti ma non aveva preparato bene la squadra (forse, probabile ma sempre il mr di turno?). ora gianpaolo, che per carità commette degli errori ma diciamoci anche che a destra chi mette se sala come ieri ci fa prendere un gol accuciandosi e fa un rigore e perreira anche lui stenta a destra, se per non avere alternative mette regini a sinsitra e mette skrinar al centro. Leggo la difesa del primo anno di ferrero de silvestri silvestre romagnoli regini e leggo la difesa oggi sala silvestre skrinar regini. 2 su 4 sono più scarsi.
    4) andiamo in attacco. con sinisa c’erano primo anno di ferrero eder okaka gabbiadini (maxi lopez di riserva) oggi muriel quaglia budimir. siamo più scarsi.
    5) forse solo a centrocampo siamo poco più scarsi ma io il soriano criticato e demotivato non lo cambierei con nessuno di quelli che ci sono e pedro me lo sarei tenuto per barreto e duncan idem ma diciamo che nel mezzo è dove c’è meno peggioramento.
    6) da questo si deduce che prendiamocela pure col mr di turno ma cosa crediamo che possa fare un nuovo mr se non mettere in campo una squadra che speculi e provi a strappare punti con le unghie e con i denti. però e c’è un però questa è una squadra non da lotta ma da costruzione di gioco per gli interpreti del centrocampo e davanti senza un adeguata difesa e con tanti ragazzi giovani di belle o non belle speranze. 7
    7) è stata fatta una squadra che doveva nella testa credo della dirigenza (ma usiamola questa parola anche se credere ferrero romei dirigenti di un azienda mi fa ridere se non fossero alla samp) abbiano voluto allestire una squadra che non dovendo secondo loro lottre per retrocedere mettesse in mostra gli investimenti fatti con le mega plusvalenze (molto di più di quello che hanno investito).
    8) Non posso credere che gianpaolo non abbia fatto presente che dietro si era scarsi e contati, non solo contati ma anche scarsi e che osti non lo sappia. lo vedevamo noi che dietro se silvestre ha un raffreddore chi cavolo metti? con chi giochi con regini e skrinar centrali e metti dodo a fare il terzino sinsitro e sala a destra…..
    9) prendiamocela col dogamtico gianpaolo, con il molle montella con l’incompetente zega e poi con chi tra i prossimi mr…..
    10) il dato di fatto è che ferrero e romei vendono il vendibile per guadagnare e comprano in ruoli che possono dare plusvalenze ma non investono con criterio in ruoli evidentemente scoperti e il perchè è semplice comprano solo per rivendere senza nessun minimo progetto tecnico e comprano per 20 e vendono per 50 e così dopo due anni hanno desertificato il patrimonio tecnico e ambientale perchè se non hai delle colonne portanti la casa non la tiri su.
    11) spero in qualche modo di vincere il derby, non so come ma nel calcio a volte succede che dal fondo risali, ma a prescindere da come andrà il derby che chu vorrebbe perdere per esonarere gianpaolo secondo me sragiona (manco fosse lui il problema principale) se non parte una vera contestazione civile ma ferma a questa pseudo società se non sarà quest’anno sarà quello dopo è una strada segnata. ferrero vive con le risorse che si è vendute tutte lasciate dai garrone, con le fidejussioni di garrone e con la dote lasciata sempre dai garrone (a proposito da sempre i mie complimenti per la scelta di ferrero ad edoardo garrone) e malgrado milioni e milioni riesce a farci andare sempre peggio. certo nonè un manager che con certi soldi ti fa squadre competitive e si sapeva ma passando da Briada a Ferrero che cosa ci si apsettava.
    12) last but not least credere che se va via ferrero ci sia il baratro mi fa ridere, il baratro si è aperto quando edoardo garrone ha deciso di reglare con dote la samp a questa proprietà senza risorse e senza competenze e preparazione. con una dote come quella che ha dato a ferrero avrebbe avuto la coda di gente ma nessuno ne sapeva nulla, quindi quella scelta scellerata è stata e sarà causa di tanti patemi per noi tifosi, ma mentre con i garrone al timone per motivi di rispetto mai mi sarei permesso di contestare perchè erano comunque una famiglia che garantiva presentabilità e stabilità fosse A o B anche nel male, questa sarebbe la prima volta che contesterei di curoe e di testa una società e un presidente che possono essere solo la rovina della sampdoria. non sarà una vittoria o una sconfitta nel derby che cambierà le cose per noi. se poi a 65 anni la finisse di twittare castronerie sarebbe già qualcosa, ma temo sia chiedere troppo. stiamo attenti perchè la china è brutta e se va via gianpaolo dopo un po diventerà di nuovo il capro epsiatorio. ferrero non è semplicemente in grado di gestire una società di un certo livello di serie A tutto quì e le conseguenze sono queste per ora e temo peggiori andando avanti e se federclub fedelissimi e utc non lo capiscono velocemente e non ci si aggrega in una protesta ferma ma civile verso la società sarà troppo tardi. questa proprietà non può gestire la sampdoria punto e basta e mi sembra ormai di un evidenza palese.

    • valter ha detto:

      condivido tutto!

    • maverick ha detto:

      concordo su tutto soprattutto sull’ultimo punto…. ma temo che nessuna contestazione possa cambiare le cose … Ferrero ha trovato un salvadanaio e finche non si e’ intascato l’ultima monetina dell’ultima plusvalenza niente puo’ costringerlo a venderci… Questa e’ la cosa che mi fa piu paura: messi via i milioncini guadagnati speriremo tanto lui non ha legami con la citta…E neppure un’immagine da tutelare… Come potrebbe essere stato per Garrone Senior… Del figlio non parlo perche la sua cessione ha tanti e troppi lati oscuri.. Lo considero peggio di Ferrero… Quest’ultimo si e’ trovato uno che gli ha detto “vuoi fare un sacco di soldi senza rischi?” e chi avrebbe detto di no?!?!? E il fatto che il sampdorianissimo Edoardo non abbia mai spiegato come sia possibile non aver trovato nessun altro che volesse la samp A QUELLE CONDIZIONI la dice lunga… Non lo odiero’ mai abbastanza per quello ceh ci ha fatto… Sinceramente non amavo neppure il padre ma decisamente non si possono neppure paragonare…

    • Lollo ha detto:

      Il punto “10” è vangelo !!!

    • andrea_samp ha detto:

      quoto tutto in toto !! basta proclemi dopo adunate alla sala chiamate del porto ..è ora di contestazione dura ferma e civile ma soprattutto di risalto mediatico ..che è quello che più colpisce il viperetta , visto che sull’immagine ci gioca e sguazza , allora bisogna rovinargliela …senza se e senza ma !

    • Doria65 ha detto:

      Il punto 8 è il mio incubo continuo…

  56. Martino imperia ha detto:

    Mi duole constatare che la maggior parte dei tifosi non e’ né adeguata, né abituata né mentalmente abbastanza forte per lottare per la salvezza.
    Perche’ di questo stiamo parlando: una sporca e lurida salvezza. Da conquistare giorno dopo giorno coi nervi saldi. Chi non se la sente temo che per qualche tempo farebbe meglio a non seguir la Samp perche’ ci sara tanto tanto tanto da soffrire.

    P.s. a chi dice che “la squadra e’ questa” dico: continuiamo a pagare un attaccante regolarmente tesserato per raccogliere castagne nonostante mister, capitano e Viviano abbiano detto che sarebbero felici di riaverlo. Continuiamo con la balla della lista dei 25 ormai chiusa, che non e’ bello fare un cambio ora, teniamoci Carbonero tra i 25 che sara’ pronto tra 6 mesi.
    Avanti di coerenza.
    Tanto il conto lo paga Giampaolo: ho sentito tifosi dire che e’ pelato sotto i capelli.

    • Mousse Dembele' ha detto:

      Di’ un po’ Martino ma tu per venire qui a fare il Gesù Bambino di turno quanti anni hai?
      Io ne ho 50, pensi che non sia adeguato o abituato o mentalmente preparato a lottare per la salvezza?
      Io non sono mentalmente preparato a farmi prendere per il sedere da un plurifallito che ha vinto alla lotteria e si è ritrovato per le mani un’occupazione facile facile, che gli porta soldi e popolarità.
      Guarda ti auguro che te lo diano Cassano e che Budimir si trasformi in un novello Pazzini a cui Antonio può fare tanti bei cross. Personalmente non ci credo ma va bene vedere anche questa, perché no..
      Ma per favore risparmiaci la lezioncina perché io non mi rassegno a farmi menare per il naso da Sbirulino, che mi manda anche affianculo via social.
      Questo va combattuto in ogni sede e in ogni occasione a cominciare da sabato sera

      • Martino imperia ha detto:

        Ce l’ ho con chi contesta ed insulta giocatori.

        E con chi vuol far di Giampaolo capro espiatorio.

        Mi auguro ci sia il buonsenso di smetterla da questo punto di vista. Contiuar su questa strada lo considero un buon ingrediente per allontanarci dall’obiettivo.
        Ma evidentemente sono l’ unico cogl..ne he pensa che insultat il nostro Capitano sia una cosa da non fare.

        La contestazione alla dirigenza separandola da quella della squadra la vedo diffgicilmente realizzabile, ma fai pure.

        Creare il clima da ultima spiaggia o resa dei conti in vista del derby non lo trovo utile.

        • Mousse Dembele' ha detto:

          Mi sembra che quest’anno nessuno insulti i giocatori o, perlomeno, solo una minoranza lo faccia.
          Se i difensori sono questi c’è poco da fare, se gli attaccanti non segnano c’è poco da fare. Ma stando a Ferrero hanno allestito il Real Madrid e questa è una balla colossale altro che storie. Cercano di arricchirsi loro.
          Capitolo Gianpaolo: io mi sono espresso la settimana scorsa dicendo che è controproducente cambiarlo, perché i giovani, stranieri per lo più con scarse conoscenze di italiano, per adattarsi a nuovi metodi e schemi ci mettono altri tre mesi e allora sì che siam del gatto.
          Però dopo Pescara qualche dubbio comincia a venirmi. Ma come, giochi con un uomo in più contro una squadra imbarazzante falcidiata dalle assenze, sei 10 contro 11 e non riesci ad inventarti niente? Ma con chi vince questo, speriamo col Crotone almeno

        • Daniele da Rapallo ha detto:

          Ogni tanto guardiamo anche un po le statistiche, che alla lunga non mentono; quindi guardiamo le statistiche su Giampaolo che è stato voluto dar capoccia e non dalla direzione tecnica (per quanto scarsa, infatti arriva Pradè.).

    • Fra Zena ha detto:

      Martino, sai che sulla prima parte sono d’accordo con te, ma quando si parla di “lottare” per la salvezza bisogna che tutti, giocatori in primis, siano sulla stessa lunghezza d’onda. Perchè io di “lotta” nella partita di sabato, peraltro infarcita di episodi favorevoli per noi (un autogol, un rosso, un rigore sbagliato), proprio non ne ho vista. Ho visto paura, sufficienza, approssimazione. Questo non è lottare per salvarsi, questo è un mesto percorso verso il patibolo. Bisogna sterzare, e in fretta. Io a differenza di altri non mi straccio le vesti per questo pareggio, nè per la situazione di classifica, che secondo me era più che prevedibile visti i valori della nostra rosa. Però vedere passaggi in orizzontale nella nostra metà campo a Pescara con un uomo in più, permettimi, mi fa girar le balle. L’occasione per sterzare c’è subito, vediamo se riusciamo a coglierla o no, anche se temo di sapere già la risposta.

      • Maraschi ha detto:

        Guarda che la classifica è ancora peggio di quello che sembra, almeno per il girone di andata.
        Infatti delle squadre alla nostra ahimè portata dobbiamo affrontare solo il Crotone e, forse, l’Udinese e il Chievo, per il resto partiamo sfavoriti.

        • Fra Zena ha detto:

          si ma abbiamo fatto 5 partite su 8 fuori casa. Con domenica e mercoledì saremo a 10 partite di cui 6 fuori casa, 3 in casa e il derby che fa storia a sè. Non per dare alibi a nessuno, ma se si parla di calendario è un dato che non si può ignorare

      • Martino imperia ha detto:

        Sono daccordo con te. La paura dell’ennesima beffa, con quelli che si difendon in 10, e la situazione psicologica di aver tutto da perdere ci ha condizionati.

        Ne e’ uscito un brutto pareggio.

        Ma onestamente: con solo 2 punti in piu’ di cosa parleremmo?

        Se creiamo il clima da ultima spiaggia al derby per me e’ controproducente.

    • Francesq ha detto:

      Se quagliarella, allenato e fisicato, minutaggio da titolare, 33enne, nel gioco di Giampaolo sembra l’ultimo degli scoppiati…. perché Cassano, 34enne, ex obeso, da tre anni fuori dal giro dei titolari, dovrebbe essere in grado di salvare la baracca?

      Boh…

      Ovviamente non lo dico a te, in generale. ‘Sta storia di Cassano è diventata davvero stucchevole. Giuro, mi pare di rileggere i post di chi invocava Bruno Fornaroli. Poi, per carità, se Cassano fosse reintegrato e desse una mano, sarei il primo a essere felice. Solo, secondo me, Cassano non è più in grado di spostare gli equilibri. Perché Totti (facile eppure ardito paragone), differentemente da Antonio, non ha mai smesso di allenarsi e non ha mai avuto un filo di pancia in vita sua..

      Vediamo cosa deciderà Pradè. Finché non vedo non credo, ma penso che la soluzione all’inettitudine possa davvero essere un cambio in società. Un dirigente “tecnico” e accentratore è davvero manna per noi!

      • Martino Imperia ha detto:

        Come ben sai non penso possa esser Salvator della Patria, ma dare una mano si.

        Ne sono sicuro. E se non è allenato non è certo per sua colpa stavolta.

        P.s. Cmq mi viene da ridere. Di Ferrero ne dite tutti peste e corna da tempo immemorabile su qualsiasi cosa. (anche con ragione per carità)
        Una volta che dico che Ferrero sta toppando in pieno su Cassano, mi dite che sbaglio io e ha ragione Ferrero.

        mah

        • Francesq ha detto:

          No no, Ferrero ha torto marcio su Cassano.

          L’ho scritto cento volte.

          E ha avuto torto pure nel riprenderlo, in origine, delegittimando l’allenatore che aveva posto il veto.

          Comunque molto dipenderà da Prade, ammesso e non concesso che arrivi davvero.

    • francesco ha detto:

      egregio Martino da imperia forse fare il savonarola di turno è fuoriluogo in questo contesto,stiamo parlando di calcio,cioè un GIOCO e come tale deve essere interpretato,personalmente lotto per altri obiettivi molto più importanti che non sto qui ad elencare quindi rilassati e prendi il calcio per quello che è un GIOCO!! Ci sta criticare gioco,allenatore,presidente,dirigenza ma da qui ad essere “mentalmente forti e nervi saldi” lo ritengo eccessivo. Senza rancore ti saluto e forza samp

      • Martino Imperia ha detto:

        Mi piglio la critica senza problemi ed offesa. Le cose importanti son alter certamente.

        Ma dammi atto che non è un comportamento da tifosi fare solo ed esclusivamente critiche. E basta.

        Troppo facile tifare quando le cose van bene.

        • francesco ha detto:

          giusto,la critica costruttiva va sempre bene se fatta con obiettività e costrutto come fai tu ,d’altronde quando si tifa per una squadra vorresti sempre tutto fili liscio e ti incavoli quando le cose non vanno bene come ora e come dici tu troppo facile tifare quando le cose vanno tutte storte ciao

  57. Maurino ha detto:

    Se solo ci mettessero più grinta e più intensità si porterebbero a casa dei punti…io rimango dell idea che alla squadra di Montella dell anno passato preferisco mille volte questa…chiaramente vorrei non essere smentito! Il derby lo vedo malissimo ma speriamo di non fare perlomeno figuracce abissali….
    Col Pescara in 10 tutti in difesa nn sarebbe stato facile per molte squadre andare a far goal, ma se cominci a buttare dentro dei palloni ,a tirare in porta ,a conquistare dei calci D angolo magari qualcosa ne esce…purtroppo abbiamo un gioco sulle fasce inguardabile, con giocatori scarsi (vedi regini) o timidi (sala) e risultiamo sempre prevedibili….però fino almeno a gennaio sto problema lo porteremo dietro visto che i rincalzi mi fan tremare dalla paura…invece abbiamo ventiseimila trequartisti, nn dovevano tenere alvarez a mio avviso….preghiamo salute a silvestre perché sebbene faccia qualche errore è un difensore buono in serie A quando è in forma…riguardo a Giampaolo nn so che dire, mi sembra tutt altro che uno sprovveduto ma i cambi in corso nn mi convincono mai, soprattutto sempre tardivi…comunque da una società simile cosa ci auguravamo? Credono di avere uno squadrone e come gli anni precedenti accampano scuse e collezioneranno aimè ancora esoneri da capro espiatorio…il peggio però è farsi prendere in giro da quegli altri che dal 1946 son sempre stati dietro e adesso grazie a Garrone,Ferrero e company addirittura gonfiano il petto!

  58. Piva ha detto:

    Adesso prendo una pastilia e vado a dormire perche
    Non ne posso più di pensare a cambi e tattiche può
    mettere questo o quello. Risultato chiunque metti è
    un disastro non C’è speranza non abbiamo un centroavanti degno di ruolo ,centrocampo scarso,
    non parliamo della difesa.
    Ci riscriviamo sabato con buona speranza.
    Ciao

  59. Klaus Lavagna ha detto:

    Non posso certo incolpare Giampaolo di avere da sempre un atteggiamento più consono al “festeggiamento “del 2 novembre che alla necessità di mantenere sempre sul pezzo una squadra che purtroppo grazie alla miopia(chiamiamola così onde evitare querele)dirigenziale sarà costretta per l’ennesimo anno a lottare fino in fondo per non retrocedere.Posso però incolparlo di non essersi impuntato per ottenere l’acquisto di almeno un difensore di categoria,di aver fatto cedere Castan perchè non adatto al suo modulo difensivo(guarda l’uomo anzichè la palla mentre Skriniar ha memorizzato molto bene il suo credo come ad esempio in occasione del gol del Palermo),di insistere sempre sugli stessi uomini senza inoltre essere mai grado di modificare tattica e giocatori a partita in corso.Tutto questo aggrava la situazione di una squadra con una difesa da lega pro(forse),un attacco spuntato , un centrocampo purtroppo non più brillante come nelle prime partite e una panchina milionaria piena di doppioni purtroppo nei ruoli dove siamo più coperti.In ultimo leggo continue critiche a Sala: giuste, ma almeno lui ha la scusante di giocare in un ruolo non suo grazie alla svendita di De Silvestri che non era un fenomeno ma faceva sgroppate ripetute lungo la fascia e difendeva un po’ meglio dello stesso Sala.

  60. Michele G. ha detto:

    Temevo che il considerare il curriculum non certo esaltante di Giampalo come elemento negativo fosse un preconcetto. Purtroppo, alla luce di quello che si è visto finora, temo che il curriculum si spieghi da solo. Ma siamo sicuri che il Milan lo volesse come allenatore? O forse i rossoneri aspettavano di vedere come andasse alla Samp, per poi prenderselo come aveva già fatto con Mihajlovic e Montella? Qualcuno più sopra invocava Iachini, che, credo, non possa essere ingaggiato, in quanto, per regolamento, un allenatore esonerato nella stagione in corso non può essere assunto da un’altra squadra della stessa categoria. Era da prendere, semmai, a Giugno. Ma, con questa dirigenza che, ahinoi, ci ritroviamo, credo che quello dell’allenatore sia uno degli ultimi problemi. Non rendersi conto di ciò che era evidente agli occhi di tutti, e cioè, che la difesa fosse un reparto debole ed incompleto, la dice lunga sulla competenza di quella che dovrebbe essere la testa pensante della società. In compenso, si è presa una pletora di centrocampisti, molti dei quali sono diventati dei veri e propri soprammobili della panchina, alcuni giovanissimi e magari troppo acerbi per il nostro campionato. Non vorrei essere frainteso, sono favorevole ai giovani, ma troppi e tutti insieme è un rischio. Ci vorrebero dei “vecchi” attorno ai quali crescere, e io non ne vedo nella Samp di oggi.
    Per concludere, leggo alcuni interventi più sopra che dicono che al derby ci faranno a fettine. Può anche darsi, ma non vorrei che qualcuno sperasse di perderlo il derby e, magari, di perderlo anche male, per poter vedere un cambio di allenatore. Ebbene, io un derby non lo vorrei mai, e ripeto mai, neanche pareggiarlo, figuriamoci perderlo. E poi, questa volta non siamo favoriti e, come spesso succede, non sempre chi ha il favore dei pronostici prevale.

  61. YumaS2001 ha detto:

    non è questa la settimana delle polemiche.
    al derby si deve vincere.
    poi si vede come andare avanti

    • Kreek ha detto:

      @Yuma S2001

      Ecco appunto.

      Nessun Sampdoriano può essere soddisfatto in questo momento. A prescindere di come la si pensi, o dell’approccio al tifo di ognuno di noi.

      Ma in questa settimana, da oggi a venerdi, la squadra non deve avere distrazioni, alibi e prepararsi a dovere. Sabato alle 18:00 si gioca.

      Io mi aspetto che la Sampdoria giochi: senza paura.

      Per il resto: mi avvio al mio consueto ritiro pre-stacittadina.

    • Klaus ha detto:

      Ho i miei dubbi. Se va bene non perdiamo

    • Martino Imperia ha detto:

      ben detto

  62. Pier ha detto:

    Grazie Garrone.

    • maverick ha detto:

      Quoto….straquoto…riquoto…. Non mi frega nulla delle garanzie o altro ci da dato in mano a degli sciacalli… IL perche non lo so e non mi interessa….Quando falliremo la colpa sara’ sua non di Ferrero…

  63. valter ha detto:

    Romei dice di essere un consulente della società, quindi viene rimborsato di tutte le spese sotenute (viaggi, alberghi, cene, ecc…) e viene pagato per le sue prestazioni, non mi interessa sapere quanto, perche mi incavolerei, ma vorrei sapere come:
    A giornata lavorativa? A obiettivo raggiunto? A percentuale sul fatturato? A prestazione amministrattiva? A ore impegnate?
    Io penso che sia pagato a percentuale, MA DALL’INTER per i giocatori che questa riesce a sbolognarci: Dodo, Bonazzoli, Rocca, che non giocano dove sono oggi tesseratl, lo scorso anno Ranocchia, poi la sentenza Uefa x Alvarez.
    Paola, da brava giornalista, quando lo ha intervistato poteva e DOVEVA chiederglielo.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Scusi ma cosa cambia ?

      • Giorgio68 ha detto:

        Se le domande non vengono poste non si potrà mai sapere se qualcosa può cambiare. Certo, è molto più facile non fare le domande che potrebbero mettere in imbarazzo l’interlocutore ma se uno è chiamato per professione a fare interviste forse dovrebbe cercare di ottenere risposte a quello che tutti i tifosi si chiedono.

      • valter ha detto:

        cosa cambia?
        Cambia che in base alla attività svolta, la remunerazione percepita viene a modificarsi.
        Quindi se è pagato a giornata, dedica più giornate alla Samp, se è pagato a progetto ne dedica di meno perché è il risultato che gli interessa, come ottenerlo ha poca importanza.
        Se viene pagato a percentuale sugli acquisti o sulle cessioni, ecco il motivo di tanti rivoluzionamenti nei nomi senza tener conto di necessità ed esigenze tecniche della squadra o dell’allenatore..
        Se poi viene pagato dall’Inter, squadra di cui è super tifoso, ecco che si spiegano i 12 mio dati all’Inter per acquisti peri noi inutili, dopo gli 11 mio per Eder che verranno pagati in più anni.
        Ma il succo vero del mio discorso è che Romei come Ferrero, sono alla Samp per fare la bella vita e guadagnare più soldi possibile che altrimenti non avrebbero e non saprebbero dove trovare, il tutto alle spalle di noi tifosi che paghiamo abbonamenti, biglietti, maglie, gadget, televisioni.
        Se fosse vero che Romei è questa bravura di avvocato e che il suo studio è rinomatissimo, mi spiega perché sta 4/5 giorni a Genova e perde il suo prezioso tempo a bordo del campo di Bogliasco a vedere gente in mutande che fa allenamento con o senza palla?
        Ferrero e Romei con la Samp, hanno trovato l’America!

        .

  64. Klaus ha detto:

    Che vincere con questa squadra! !!!
    L’unica nota positiva di tutto questo disastro sportivo è di …… essere ritornato indietro di quaranta anni. Sono ritornato un giovane ragazzo. Grazie Ferrero & C.

  65. vittorio19 ha detto:

    Ma è possibile che oramai tutti gli anni è sempre la solita storia? Sofferenza, sangue marcio…..E bastaaaaaaaa!!!!

  66. MadMick ha detto:

    Io non sono certo un esperto di calcio…ma chiunque avrebbe capito che con un tempo a disposizione ed in superiorità numerica sarebbe stato sufficiente cambiare qualcosa per provare a vincere la partita.
    Avrebbe potuto mettere la difesa a 3 e il centrocampo a 5 con Dodò…mettere un altro trequartista al posto di Barreto sfinito…provare con un centrocampo a 4…insomma, provare a fare qualcosa invece di cambiare centrocampisti per centrocampisti!
    Detto ciò non ho il prosciutto sugli occhi: la squadra è mal costruita ma anche Giampaolo ci mette del suo! 🙁

    • robmerl ha detto:

      giampaolo, smentisci chi (come me) ti accusa di dogmatismo e prova il 352 e il 442, almeno nelle partite già perse sulla carta (juve su tutte): se non altro avremo delle alternative, e magari qualche gol lo facciamo (con la coppia budumir-muriel, of course)!!

  67. Marco ha detto:

    Una sola parola: tristezza. E, purtroppo, è una tristezza che non è arrivata con Ferrero, ma parte da lontano, ha caratterizzato tutta la gestione di Edoardo Garrone e l’ultima parte di quella di Riccardo. Io personalmente dall’anno del 4° posto non ricordo emozioni positive. A meno che qualcuno non prenda in considerazione la promozione dalla B!!!

  68. Daniele da Rapallo ha detto:

    A questi punti, col comodo senno del poi, viene anche logica una riflessione su Montella.
    Questo signore sta facendo bene con un Milan che non è nulla di trascendentale, soprattutto rispetto alle prime 6-7 squadre. Con noi ha fallito su tutta la linea, e solo con noi in maniera così netta. Allora saltano fuori dei dubbi :
    1) Non è un allenatore da subentro : allora si spiega tutto.
    2) Aveva una squadra pessima e mal costruita, ed anche se minimamaente sarà intervenuto sul mercato di Gennaio (vedi Alvarez che utilizza anche Giampaolo), si è ritrovato una accozzaglia con cui era impossibile cavare qualcosa di buono soprattutto in difesa.

    Ora, siccome questa’anno gli errori in costruzione rosa, sono reiterati e peggiorati, anche sulla scelta del tecnico, ti chiedo Paola :

    Hai notizie su Pradè ? Perche secondo me sarebbe una benedizione se avesse un minimo di carta bianca, relegando Osti ancor più in secondo piano di quanto già non sia.
    Fino a quando non trovano un dopo Marotta non ne verremo mai fuori, con squadre costruite senza ne capo ne coda indipendentemente dai nomi più o meno roboanti.

    • Martino Imperia ha detto:

      Ma hai presente il valore della rosa e il monte ingaggi del Milan? Non è paragonabile col valore della nostra rosa l’anno scorso.

      Io dico che ha fatto male con noi perchè non ci credeva minimamente. Ed ha trasmesso questa sensazione alla squadra.

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Non è che al Milan lo abbiano particolarmente accontentato, come rosa e comunque non ha certo una rosa da terzo posto (anche se ovviamente siamo all’inizio e non finirà certo terzo…..penso….).
        La squadra era costruita malissimo anche l’anno scorso e ripeto : non so a Gennaio quanto abbia influito sulle scelte di marcato. Comunque ci sta che abbia imbroccato l’annata storta, come dici tu.

        • francesq ha detto:

          D’accordo con Daniele. Fai bene a Roma, a Catania, a Firenze, inizi bene a Milano. Un brocco non lo sei di sicuro…

          Qui da noi, invece… E’ brocco Sinisa, è brocco Zenga, è brocco Montella, è brocco Giampaolo.

          Resta da capire: dove sta la broccaggine? Ce la mettiamo noi, oppure se la portano da casa?

  69. Paolo1966 ha detto:

    Ultimamente siamo destinati a soffrire sull’orlo del baratro…
    Attualmente abbiamo
    una Societa’ (?) che ha impostato la campagna acquisti solo ed esclusivamente per poter creare delle plusvalenze, col Presidente (?) seccato con l’allenatore perche’ non fa giocare I potenziali guadagni

    un Allenatore intransigente, con una squadra poco omogenea, che fa giocare chi dice lui (non azzeccandoci sempre) a prescindere dai desiderata della Societa’

    i tifosi giustamente incazzati (e qui ci sta…) perche’ non vedono un logico senso delle cose, vedono una squadra mal costruita e mal gestita.

    il campo, che vede una squadra si diligente ma con un solo schema, senza nerbo e senza la capacita’ di gestire gli attimi

    La cosa a mio avviso imperdonabile e’ stata quella di aver demolito una difesa sulal careta solida proprio all’inizio del campionato, in tutta franchezza mollare l’esperienza e la fisicita’ di De Silvestri e Castan e’ stato imperdonabile.

    Una nota tecnica: a me tutti gli allenatori nella fase difensiva, e soprattutto sui calci piazzati, hanno insegnato di guardare l’uomo e non la palla…
    Sul gol di Campagnaro Sala ha fatto la marcatura del penitente, inginocchiandosi come un Pellegrino davanti al Papa al giubileo……mi ha fatto venire in mente Indiana Jones nell’ultima crociata quando si inginocchiava per passare il primo ostacolo…

  70. piero ha detto:

    Possiamo stare qui a raccontarcela per giorni, ma il problema della Samp è la difesa. Che è guarda caso anche l’unico reparto senza ricambi.L’attacco che non segna è figlio di un centrocampo impaurito di lasciare la retroguardia sguarnita e di conseguenza chi gioca in attacco è troppo solo. Mettiamoci pure la scarsa vena di Quagliarella e Alvarez e il gioco è fatto. Non so come si potrebbe fare per ovviare alla situazione. Probabile che una difesa a 3 possa essere provata. un 3-4-2-1 con dodò e sala larghi sulle fasce e praet e Fernandes dietro un’unica punta… Darebbe una difesa più compatta e la superiorità a centrocampo.
    Comunque… Saremo sempre allo stadio a sostenere la squadra, ma inutile illudersi, questo derby finirà tanto a poco per “gli altri”…

    • Doria65 ha detto:

      A me non sembra che davanti siamo in pochi, anzi forse fin troppi… È che sono tutti fermi, e se non sono fermi corrono a nascondersi dietro il loro marcatore (ogni riferimento a Quagliarella è puramente voluto…)

  71. Marco - Verona ha detto:

    Siamo alle solite. Cambiano gli interpreti ma “the song remain the same” : Non si riesce a capire perché succede sempre che la Samp faccia una partenza buona salvo poi imboccare un periodo di risultati negativi, poi cambia l’allenatore ecc. Com’è possibile che ogni anno ci si ritrova allo stesso punto? Cosa deve cambiare davvero per fare un salto di qualità? Succedeva con i Garrone e succede adesso con Ferrero. Succedeva prima con altri allenatori e giocatori succede adesso con Gampaolo. Ma cosa cavolo si deve fare per avere una squadra decente che ti dia la possibilità di pensare ad altro che non alla salvezza? Tutti criticavano Montella lo scorso anno ma guardate un po’ adesso cosa fa Vincenzino. E il MIlan non è certo meglio dell’Inter o del Napoli, giusto? Ma con noi ha fatto fatica anche a salvarsi. E non venitemi a dire che ci vogliono investimenti, perché squadre più blasonate della nostra viaggiano male anche se investono cifre enormi rispetto al nostro budget. Cosa c’è di diverso fra noi e il Bologna, il Sassuolo o il Chievo? Perché loro riescono a far rendere i giovani e a noi non riesce?

  72. Sammy ha detto:

    io vorrei perdere il derby se questo porta all’allontanamento di giampaolo (non voglio un ferrara 2)

    • Martino Imperia ha detto:

      Poi mi dite che il pazzo sono io e che sbaglio a farmi travasi di bile per quell che scrivono certi tifosi.

      Sammy ma stai dicendo sul serio?

      • Sammy ha detto:

        certo, se con una vittoria allunghi l’agonia, tagliamolo subito sto morto che cammina.. e chissenefrega dei derby, poi prendiamo in giro i genoani che vivono solo per il derby, è una partita che vale tre punti come le altre, solo che il menaggio vi da troppo fastidio…e allora diventa la partita vitale..

        • maverick ha detto:

          proprio perhce e’ una partita che da tre punti come le altre io i tre punti me li prenderei …Sono cmq tre punti in piu in classifica e non escluderebbero un allontanamento di giampaolo successivamente.. ora tre punti sarebbero una boccata d’ossigeno gigante per la squadra ancor prima che per la panchina del mister

    • Doria65 ha detto:

      Io sono certo che lo perderemo, ma volerlo proprio no, non ce la faccio…

    • YumaS2001 ha detto:

      io vorrei vincere il derby, anzi sono sicuro di vincere il derby
      anche se in panchina ci fosse …… chiunque

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      perdere il derby mai se si può evitarlo. ci troveremmo in una situazione psicologica difficile con probabilmente il mr esonerato e la squadra in zona retrocessione. abbiamo visto che anche allenatori con curriculum ottimi come montella hanno toppato quì (motivato o meno non credo sia venuto solamente a cazzeggiare anche se a volte dava l’idea di pensare ad altro…forse per non pensare a dove era finito….) ora se arriva pioli sino a gennaio hai sempre la stessa difesa e gli stessi attaccanti che la buttano dentro poco. arrivare a gennaio è lunga e preferirei arrivarci con una vittoria raschiata dal fondo con una partitaccia nel derby che perdere avere 3 punti in meno ed essere in zona retrocessione con un calendario da brividi. Su Prade se arriva è un bene perchè ha lavorato in grandi piazze ed ha agganci importanti magari per portarci qualche giocatore valido a gennaio in prestito per salvare la ghirba. se arriva prade sarò complottista ma ritengo che qualcuno ex ferrero due paroline le abbia fatte all’attuale proprietà e al prade. da roma e firenza all’attuale sampdoria se questa fosse la unica e reale proprietà chi glielo farebbe fare. questa è la mia opinione e speriamo san culino ci protegga. sammy perdere il derby sarebbe pesante molto per tutto l’ambiente

    • francesq ha detto:

      Ma che, sei pazzo?

  73. bubu64 ha detto:

    Io ero di quelli che voleva dare fiducia a Giampaolo ma visto le ultime due performance devo dire che oltre ad essere un allenatore monotematico non ci sta capendo piu’ na mazza ed è cocciuto.Fernandes dopo i due gol me lo metti in campo, Praet per quello che è costato e per il talento me lo devi mettere in campo, Quagliarella, Regini, Alvarez non li voglio piu’ vedere.Ma lo deve capire, Sabato aldilà di come è andata la partita(penosa) ho denotato, cosa gravissima, la totale mancanza della voglia di vincere contro una diretta concorrente. Abulici, spenti con la gravante che se Viviano non para il rigore parleremmo di sconfitta contro una squadra in dieci, ma si rendono conto?Questi Sabato devono sputare sangue non devono mollare di un centimetro, basta col tiki taka da quattro soldi che non porta a niente, siamo sterili, inconcludenti, senza idee.A me sto modo di giocare col possesso di palla(sempre nella nostra trequarti pero’)mi sa tanto di mancanza di idee dell’allenatore che, mi ripeto, non sa leggere le partite in corso, non fa mai i cambi finalizzati ad un cambio di modulo.Speriamo bene io per natura non sono un pessimista ma……

  74. Lollo ha detto:

    Con rammarico e preoccupazione sono a constatare che le buone premesse di inizio stagione stanno evaporando per lasciare il posto ad uno scenario tanto sinistro quanto prevedibile: continuo a pensare che la rosa, pur male assemblata, abbia in se diversi elementi di qualità , tuttavia un attacco che più sterile non si può e una difesa da medio/alta serie B ( l’emblema della quale è un giocatore che su un cross anzichè saltare si piega e fa segnare un 40enne… ), ci stanno condannando ai bassifondi. E’ chiaro che in un contesto del genere le colpe vanno divise tra le varie componenti ( come sempre del resto ): alla socitetà la ” colpa ” di operare sempre e solo in ottica plusvalenze e di essere assente ( o peggio presente solo con i tweet di Ferrero ) nei momenti di difficoltà, a Giampaolo va imputata la difficoltà, diciamo così, di trovare un modulo che minimizzi le due cruciali lacune di cui sopra…non so se l’esonero sia la soluzione migliore, sicuramente bisognerebbe che qualcuno ( anche Giampaolo stesso rinsavito provasse a ridisegnare lo “scacchiere”, senza grosse rivoluzioni ma con qualche accorgimento in più…

  75. Giacomo65 ha detto:

    Visto il non gioco e gli occhi di tigre che non vedo e dati i tanti scontenti in panca mi viene il dubbio (visto che è in bilico) non è che stanno giocando contro l’allenatore ?

  76. vincenzo ha detto:

    In questa situazione piena di incertezze, dubbi, cadute di stile, delusioni, processi vari a questo o quello, ecc…l’unica cosa certa è che sabato alle 18 c’è il derby più sentito e vissuto d’Italia:
    non mi interessa chi gioca o chi va in panchina, il modulo offensivo o difensivo, se è bello o brutto tempo, se dall’altra parte ci sono degli assenti, la classifica, se siamo favoriti o sfavoriti, se lo stadio è esaurito o no, se siamo di più noi o loro …; l’importante è che in tribuna sia presente la dirigenza al completo! (?) e che i tifosi spingano “la squadra all’assalto” senza paura, timore o mezza rassegnazione. I giocatori soprattutto quelli che vestono per la prima volta la maglia blucerchiata devono rendersi conto della “fortuna” che hanno a giocare il derby di Genova.
    E adesso: silenzio fino a che il pullman dei giocatori non arriva allo stadio… .
    Come ai vecchi tempi dal profondo del cuore “Forza Sampdoria” oggi più che mai!!

    (Per coloro che hanno dei dubbi o mancanza di entusiasmo (comprensibile e legittimo) possono sempre ripiegare sul big match delle 20.45: altro stile e altro spettacolo..).

  77. maverick ha detto:

    Via Giampaolo: non ha grosse colpe ma una scossa occorre darla
    Via Carbonero dalla lista e dentro Cassano SUBITO: non e’ Messi non e’ Maradona, non e’ il salvatore della patria da un giocatore “nuovo” in rosa puo’ dare una scossa tanto e forse piu di un allenattore nuovo..
    E cacciamo i tre incompetenti a calci nel sedere tanto soldi ne hanno gia messi via a sufficienza e l’anno prossimo in B non ne potranno ottenere molti di piu… Chi potra’ prenderci? non lo so e non mi interessa preferisco fallire cacciandoli piuttosto che fallire un anno dopo senza fare nulla…

  78. Bulgaro ha detto:

    secondo me bisogna varare un nuovo mudulo il 2512.
    niente terzini bassi piu giocatori a centrocampo visto che ne abbiamo in gran quantità.
    Togliendo i terzini statisticamente eliminiamo la causa del 90% dei gol subiti e aggiundo i centrocampisti il presidente non ha piu il muso lungo per il rischio minusvalenza.

    Chi mi può spiegare il movimento di sala sul gol di campagnaro? ha calcolato male la traiettoria del pallone? ha sbagliato sport? malore improvviso? Aveva scommesso forte sul gol di Campagnaro? non riesco a capacitarmi…

  79. Faso ha detto:

    Io sono uno di quelli che prima dell’inizio del campionato aveva previsto una stagione molto sofferta visto il “capolavoro” di rosa creato dalla dirigenza e messo a disposizione di un esonerato seriale, ma coltivavo nel cuore la speranza che il campo mi desse torto.
    Ebbene dopo i pareggi con Palermo e Pescara non coltivo neanche più quella… sono arrivato al punto che ieri gufavo il Crotone contro il Sassuolo, ma ci rendiamo conto??? Il Crotone!!!
    Facciamo in modo che i cacciatori di plusvalenze tornino al più presto da dove sono venuti!!!

  80. Chicco 78 ha detto:

    Ma scusate ma qlcn ha sentito per caso cosa pensa bosotin di Ferrero?ma se si come mai in tre anni non c’è ancora stata uno straccio di contestazione da parte degli ultrà?cioè il pensierobdel boso dovrà pure contare qlcs per loro o no?

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      anche tirotta ed altri esprimono in modo meno sarcastico gli stessi concetti di boso

  81. Andrea82 ha detto:

    Salve a tutti.
    Letto i commenti di tutti e molti condivisibili.
    1)La rosa non è adeguata alla serie, giochiamo con i titolari/riserve dell’anno passato, più Linetty e Torreira, che certo non possono cambiare totalmente il volto della squadra, va da se che non è per nulla facile cambiare di molto l’andamento della passata stagione …
    2)Allenatore sicuramente preparato, che sembra attento alla parte tattica, ma in realtà sbaglia sistematicamente interpretazione della partita perché vuole portare avanti la sua idea di calcio, con OGNI avversario, questo porta inevitabilmente a far decidere le partite solo ed esclusivamente dagli episodi, infatti abbiamo portato punti a casa solo grazie ad invenzioni personali (Muriel, Fernandes).

    Mi domando, avendo la Samp necessità di autofinanziarsi con plusvalenze, e quindi non potendo creare un vero e proprio progetto tecnico, come può puntare in estate su un allenatore pluriesonerato e che quindi ha sempre avuto problemi a fare risultati?
    Un allenatore che li faccia correre e che abbia idee più concrete non è più indicato?
    Che la dirigenza di una squadra come la Samp non si faccia queste domande a me sembra una cosa assurda.

    Per come la vedo io non ci saranno esoneri ques’anno, perché sarebbe come ammettere di aver sbagliato l’ennesima volta. L’unica speranza resta quella di non fare troppi danni a gennaio, e di mettersi in testa che siamo una squadra che punta alla salvezza …

  82. luigi ha detto:

    Scusami Paola tu rispetto a noi hai una maggiore percezione di come procede questa società dal mio punto di vista finite le plusvalenze o alla peggio una retrocessione non vedo risorse per andare avanti. Qual’è il tuo pensiero?

    • Paola Balsomini ha detto:

      Stessa risposta: la cessione. Ma siamo già retrocessi ?

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        paola e speriamo di non retrocedere perchè sarebbe una situazione tecnico economico ambientale ben peggiore del 2011. comunque basterebbe mettere le regole serie di accesso alle società come in bundesliga e premier e certe proprietà non esisterebbero nella serie A italiana. questa secondo me è la base su cui ragionare il resto sono normali conseguenze di azioni con le loro cause.
        semplicemente accedere a una società come la sampdoria dovrebbe essere possibilie solo a perosne o aziende che dimostrino di avere un patrimonio o aziende che ne garantiscano la corretta gestione. una cosa normale che in paesi normali succede.

      • fabio ha detto:

        Si ma la cessione è l’ unica strada, in teoria, non mi pare ci sia la fila per acquistare questa società…

  83. andrea_samp ha detto:

    @klaus
    vero mi sembra di essere tormato ragazzo anche a me ovvero 46/47 anni fa e dopo quando si lottava fino all’ultimo però allora da giovane sopportavi meglio ora purtroppo l’età c’è e anche il ragionare è diverso ..poi comunque anche all’epoca un certo stile e l’ambiente era da vera Samp ..nn questo clima assurdo e da operetta ..con un figuro che twitta str…te alla verde età di 65 anni !! ma dai ! vergognoso !!

  84. NYC ha detto:

    Ci sono momenti in cui devi capitalizzare, espulsione di Coda, punizione palla a Quagliarella da solo davasnti al portiere , cazzo devi segnare e la partita la vinci !!!!

    Sveglia ragazzi !

  85. marco ha detto:

    Quel che forse sfugge è, 5 partite consecutive senza 1 gol di un attaccante di ruolo.
    Oppure la media di un gol regalato a Partita.

    La rosa è mal costruita,viene sempre riproposta la stessa formazione priva di idee,lenta e pasticciona.

    Cosi tanto per , Soriano 2 gol nel Villareal, ma si dai è il campionato piu facile del mondo.

    Secondo molti tifosi Eder e Soriano non vedevano l’ora di scappare.

    Ora siete contenti?

    • NYC ha detto:

      il problema che una volta fatto fuori Cassano (a torto o a ragione) andava sostituito mettendo mano al portafogli ( i soldi c’erano visto le cessioni) con una punta di SERIE A non con promesse cecoslovacche o ragazzi da un solo campionato di serie B.

      Questo e’ il solo problema prendevi un SAU della situazione avresti 4 punti in piu’ minimo.

    • Joe Kidd ha detto:

      Ottima osservazione.

  86. Maurizio ha detto:

    Dimenticavo.. Una preparazione atletica imbarazzante sembra che corriamo tenuti da una corda che ci impedisce di correre non abbiamo intensità e cambio di passo nessuno lo ha notato? Purtroppo noi possiamo fare solo i tifosi e sostenerla a prescindere sono i gruppi più importanti della sud, che pur ammirandone la capacità di incitare la squadra, non si rendano conto il danno permanente che ci sta procurando questa dirigenza decimando la tifoseria e spegnendo il nostro entusiasmo neanche a farlo apposta ci si riuscirebbe meglio… Ultras fedelissimi… Facciamo qualcosa per la nostra Samp

  87. luigi ha detto:

    La ringrazio signora Paola per NON aver pubblicato il mio commento che le chiedeva un parere finite le plusvalenze senza capitali quali potrebbero essere gli scenari. Non mi sembrava una domanda scomoda ma de gustibus non disputandum est.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Le rispondi ora e comunque pubblico tutto, tranne gli insulti. Mi sembra che l’unica strada sia la cessione del club, o sbaglio ?

      • Stella ha detto:

        beh, se per questo io avevo scritto un post riguardo eg e sulla strana cessione a mf in modo educato e non mi è stato pubblicato……..vabbè fa lo stesso

      • marco ha detto:

        Se l’80% dei club, anche quelli nettamente inferiori trovano acquirenti, perchè mai la SAMPDORIA non dovrebbe?

        Ovunque riceve riconoscimenti per la bellezza della maglia,stemma,tifoseria e perchè no città.

        Inoltre si dice abbia i conti in regola.

        Quindi per quale arcano motivo non dovrebbe essere appetita?

  88. solodoria ha detto:

    X Paola:

    Come fate ad invitare Ferrero ? ci vuole del coraggio. Perdete dei punti ai miei occhi sicuramente. Pessima scelta per quanto mi riguarda e certamente la trasmissione non la guarderò questo è poco ma sicuro

    • Paola Balsomini ha detto:

      Peccato

      • andrea_samp ha detto:

        si c’è ferrero in studio ..ma gliel farete delle domande secche pungenti da metterlo sulla graticola ?? voi giornalisti quando volete lo sapete fare ..eccome !! stasera è il momento di metterlo spalle al muro ..e poi le telefonate spero nn filtrate ..oK ?? voglio sentire i tifosi ink…ti che dicano le cose che si scrivono sul blog su di lui ..deve rendersene conto che per lui qui nn è più aria !! deve sgommare !!! lui e l’avv azzeccagarbugli !!

    • Mousse Dembele' ha detto:

      Invece è proprio adesso il momento di invitarlo!
      Complimenti a Primocanale e che gli vengano fatte le domante “giuste”.
      Qualcuno ha invocato la presenza di Tirotta, io vorrei che ci fosse Bosotin!

  89. GB ha detto:

    Amici giochiamo con la squadra Primavera in campo più 2 fuoriquota …
    Speriamo di salvare la pelle …
    Il rigore di Pescara mi fa pensare male …

  90. Ermanno Sciucca ha detto:

    Cari Fratelli di tifo,se riflettiamo un po’ viene alla luce che gli ultimi 5 allenatori hanno deluso tutti.Parlo di Delio rossi,Sinisa,Zenga,Montella e Gianpaolo…sento gia’ le obiozioni:”Sinisa no” invece si perche’ ha giocato sempre mezzo campionato alla grande e l’altra meta’ da retrocessione..qualcuno ricorda gli 8 punti di vantaggio che avevamo sugli “altri” e che ci siamo vergognosamente fatti divorare in un grappolo di partite?Ora,riflettendo su tutti questi fallimenti,questi allenatori che avevano o stanno facendo bene altrove qui erano gli “scemi del villaggio”….qui c’e’ qualcosa che non quadra nel manico non nel mister che si susseguono.il difetto e’ nella toika Ferrero,Romei,Osti..abiamo una squadra zeppa di mezze punti e di fiorettisti quando ci vorrebbe lo sciabolone.Manca il terzino sinistro da anni,non c’e’ un attaccante pesante di ruolo che la butti dentro senza tante storie..il possesso sterile che abbiamo non serve a nulla..una squadra impotente che dovra0′ lottare sino all’ultimo minuto dell’ultima giornata per cercare di salvare le penne.
    abbiato fatto 2 punti incontrando8non real madrid e barcellona) Bologna,Cagliari,Palermo e Pescara..adesso faremo i punti contro Genoa,Juveinter eFfiorentina?
    Ci stanno portando al disastro e ci prendono anche per ifondelli la Samp aveva 20.000 abbonati 4 anni orsono e adesso’sapete perche’ non hanno dato i dati?Perche’ non abbiamo fatto nemmeno 14.000 abbonamenti..6.000 tessere perse in 4 anni..complimenti!

  91. Max Samp ha detto:

    Sera Paola, Enzo Titotta fara’ parte dei vostri invitati??

    • Max Samp ha detto:

      Tirotta ..scusatemi..

    • Paola Balsomini ha detto:

      Non domani sera

      • NYC ha detto:

        Fate domande tipo :
        hai pagato la Sampdoria ?
        SE la risposta e Zero Euri, percha Te l Hanno regalata ?
        Perche Garrone ha messo oltre 36 milioni in 2 anni ?
        Perche Garrone vi tiene in piedi con le fidejussioni ?

        Ok ?

        Fate domande

        • marco ha detto:

          Posso capire la frustrazione nell’avere come presidente Ferrero, ma pretendere certe domande e soprattutto pensare che risponda pure è da illusi.

          Chiedo solo una cortesia, non tirate sempre in ballo Cassano.

          è fuori rosa PUNTO.

          Cassano non sposta gli equilibri.

          Servono difensori e una prima punta da doppia cifra.

          Immobile faceva schifo eh?

          • Martino Imperia ha detto:

            La domanda su Cassano è lecita e a questo punto doverosa.

            Perchè fino a gennaio ci devi arrivare.

            Via Carbonero dai 25 (che tanto non guarisce entro gennaio) e dentro Cassano subito.

            non perchè creda nel miracolo, ma perchè è NECESSARIO provarle tutte.

          • Sammy ha detto:

            mò manca pure il portiere….45 giorni fuori….

          • maverick ha detto:

            È fuori rosa ma possono metterlo in rosa .. Non sposta gli equilibri ma è quello piu buono… da solo vale tutti gli altri… perché non provarlo? !? Cocciutaggine? Bene già Garrone cedondolo ci ha fatti andare in b ma almeno aveva una ragione condivisibile meno…

  92. Luca ha detto:

    Cara Sigra Paola sempre in un contesto di civile e reciproco rispetto mi auguro che martedì sera al Presidente Ferrero vengano sottoposte domande che da anni nessuno ha dato risposte : quale sia la sua potenzialità economica e l’eventuale disponibilità di vendita della Società purtroppo mal gestita e potenzialmente a rischio sparizione ! questa volta non potrà nascondersi , grazie in anticipo

  93. petrino ha detto:

    il palermo ne sta prendendo 4 dal torino e non e’ ancora finita. E noi abbiamo pareggiato all’ ultimo secondo. Questa e’ l’ ennesima dimostrazione di quanto siamo scarsi. Alla faccia dei progetti, delle foresterie a Bogliasco, deile cene con funghi a gogo’. Dal lato tecnico amministrativo e’ auspicabile che la voce su prade’ sia vera e non messa in giro ad arte. Qui ci vuole un dirigente esperto di calcio che avochi a se le cosidette ” competenze ” del tappo di testaccio, del suo avvocato e del’ attuale Ds.
    Che pensi come rimediare alle sonore fanfaluche che i suddetti hanno organizzato per evitarci una discesa in B quasi sicura. L’ attuale dirigenza deve essere messa in grado di non provocare piu’ danni. In 2 anni ha provocato piu’ danni che in 70 dalla fondazione.

    • marco ha detto:

      Ma come come come????

      Il Torino che ha preso gli sfigati scarti Castan e De Silvestri, quel Torino che vende a peso d’oro chiunque ma sa investire, Belotti,Baselli,Ljacic tutti giocatori adatti al modulo proposto e voluto dall’allenatore.

      Ma noi abbiamo la triade Ferrero,Osti e Romei che si credono di essere a Footbal Manager.

      Djuricic per esempio, grande genialata. O tenere Carbonero.

      • aston ha detto:

        Ma … tenere Carbonero non mi pare una brutta idea. Se è a posto fisicamente è un buon giocatore e ti consente anche di giocare con moduli diversi.
        a.

      • Stefano_1970 ha detto:

        A me sembra che perlomeno Belotti Naselli Mihabse li sia trovati in casa. Castani a fine anno va via, De Silvestri ha più contro che pro e la Samp fine anno é davanti al Torino.

        • marco ha detto:

          E ti pare male, Belotti è stato comprato dal Palermo,Baselli dall’Atalanta, non importa quando, sono investimenti ottimi, poi quest’anno vuoi mettere Castan,De Silvestri,Ljiacic,Iago Falque.

          Non ho scritto niente su Sinisa ma sul torino e su Cairo.

          Dov’è la SAMP a fine anno?

          Buahahahahahaha

          • Stefano_1970 ha detto:

            Boh… io rispondevo al tuo post precedente dove esprimevi l opinione che il Torino ha acquistato giocatori adatti a sviluppare il gioco Dell allenatore. Io ti ho fatto notare che alcuni giocatori segnalati non sono stati acquistati su indicazione di Miha o che comunque sono giocatori che non rappresentano un progetto

            Poi… per quanto mi riguarda…. sei libero di ridermi in faccia.

  94. valter ha detto:

    MI auguro che a Ferrero siano poste vere ed incalzanti domande e non gli sia dato servilmente spazio per la sua visibilità e per le sue solite buffonate, sulle quali noi sampdoriani tutti dovremmo non solo vergognarci, ma insorgere compatti!

  95. Joe Kidd ha detto:

    Ecco se magari riuscisse anche a rispondere seriamente senza buttare ogni discorso sullo scherzo senza senso sarebbe l’ideale ma forse chiedo troppo.

  96. Joe Kidd ha detto:

    Spero sia presente il direttore Sciortino.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Il direttore ha preferito non partecipare visto che si parlerà prevalentemte del momento di crisi dellacsquadra, di Giampaolo, Prade’, Cassano e argomenti tecnici

  97. David Carignano ha detto:

    Caro Max Samp,e Luca
    era evidente che Enzo tirotta non avrebbe fatto parte della trasmissione,domani sera sarano tutte domande scontate,compiacenti e mielose come sempre ….le domande spinose circa la solvibilita’ del gruppo che detiene la maggioranza verranno accuratamente evitate,scommettiamo?Non dimentichiamo che calcio finanza ha pubblicato una riceca in cui Ferrero e’ il penultimo presidente d’Italia come fatturato che detiene la holding Samp (10 milioni) contro i 903 milioni della Giochi Preziosi.probabilmente non leggerete mai questo commento perche’ la censura mi fara’ tacere ma io..provo…sperando esista ancora un /una giornalista con gli attributi.

  98. Andrea82 ha detto:

    Buongiorno Paola, mi conferma l’infortunio di Viviano? Polso rotto fuori 45 giorni …

  99. gilmar ha detto:

    Viste le ultime prestazioni temo proprio che sabato sera, per noi, sarà un altro bagno di sangue……..considerato che nemmeno giocando in 11 contro 10 col “Real Pescara” per tutto il secondo tempo si riesce fare bottino (gli altri invece 1-1 e il Toro 0-0, ma con due uomini in meno!!!) ci vorrà un mezzo miracolo per portare a casa un punto.

  100. Luca Pavia ha detto:

    Sento già parlare di sostituti in caso di esonero di Gianpaolo.
    Al di là del fatto che mi auguro che resti saldamente in sella, perché vorrebbe significare che avremmo vinto il derby e che abbia trovato finalmente il bandolo della matassa e che in primis sarebbero da cacciare il presidente ed i suoi accoliti, i nomi di cui sopra mi fanno rabbrividire… Colantuono, Mandorlini, Pioli..
    Allora, dico io, perché non dare una chance a Pedone? È già sotto contratto, conosce l’ambiente, è Sampdoriano e la sua primavera vince spesso giocando anche bene.
    In caso di malaugurato congedo a Gianpaolo, voto per Ciccio Pedone allenatore.

  101. MadMick ha detto:

    Io stasera non mi perdo Gradinata Sud e faccio anche una previsione…perchè mi piace vincere facile! 🙂
    Immagino che qualche domanda un po’ più cattiva del solito potrà arrivare al nostro amato presidente, anche perchè è impossibile, visto lo scempio di questi ultimi anni, che non venga in qualche modo attaccato.
    Ma la cosa su cui potrei scommettere la mia maglia autografata da Vialli è che le sue risposte saranno le solite, cioè sconclusionate, fuori tema, piene di citazioni inutili e senza capo ne coda…quindi non saranno risposte, con buona pace di chi chiede ai giornalisti di attaccarlo e chiedere risposte.

    Buona fortuna Paola, se riesci a fare in modo che questo non accada ti regalo la maglia di Vialli!!! 🙂

    • Paola Balsomini ha detto:

      Sulle domande sono tranquilla 🙂

      • Paolo1966 ha detto:

        Mick e’ Smart, non Mad.
        Capisce il personaggio e capisce benissimo che e’ inintervistabile proprio per come e’ fatto.
        Ti confesso che mi ci sono voluti mesi prima di aver avuto il coraggio di ascoltarlo. Alla presentazione con l’Eintracht appena prese il microfono corsi al cesso a pisciare… (scusa il francesismo…)

  102. Sammy ha detto:

    Mi raccomando solite domande preconfezionate e nulla di scomodo eh, guai..

  103. Martino Imperia ha detto:

    per me cambiare Giampaolo per prendere Colantuono o Mandorlini è una stupidaggine.

    Se prorpio proprio vuoi cambiare ( e per inciso lo farei solo nel caso estremo di una prestazione al derby tipo quello del ritorno di Montella, 3a0 senza praticamnete esser scesi in campo) va promosso Pedone.

    Perchè la causa della situazione è interna e dall’interno dobbiamo uscirne. Una sorta di responsabilizzazione di tutti.

    ma io personalmente andrei avanti con Giampaolo anche nel malaugurato caso di sconfitta nel derby se fosse un derby giocato con cuore e coraggio.

    p.s.

    Sta a vedere che stasera a Primocanale viene annunciato riassetto societario con

    Ferrero figlia Presidenta (per l’incompatibilità sopravvenuta del papa)

    Pradè AD raccordo con proprietà

    Osti area tecnica

    e Romei promosso a Presidente di Lega

    • francesq ha detto:

      Concordo, Martino.

      E comunque ‘sti cambi di allenatore non hanno mai portato nulla di buono, visto che il problema è la progettazione a livello societario. O comunque la difesa della progettazione suddetta, evitando di fare puntualmente le vittime e gli scaricabarili ai primi freddi.

      Sul rimpasto tecnico, io credo che possa essere positivo. Pradè obiettivamente ha sempre fatto bene, certo con determinate potenzialità economiche alle spalle. Comunque sia, mi pare che di calcio ne capisca, eccome… E che abbia pure il fisico del ruolo per comandare e accentrare qualche decisione.

      Quanto a Romei in Lega…. Ti dico solo che al bar dove faccio colazione, che ritengo popolato di gente comune e non di spie in incognito (quindi prendila con le pinze), si mormora che Romei sia imparentato con la famiglia Mondini…….. Scenario suggestivo. I Garrone dietro le quinte, un guitto de’ Roma a fare da schermo, un uomo di famiglia che controlla la Società senza farne mai parte, fino a finire in Lega Calcio.

      Sembra fantascienza. Non lo sapremo mai.

      • Lollo ha detto:

        mi sembra plausibile…

      • MadMick ha detto:

        Questa si sente da anni ormai…ma qualcuno mi spiega perchè mai avrebbe dovuto mettere un simile personaggio alla presidenza anzichè scegliere direttamente Romei o un qualsiasi uomo di fiducia!?
        Credo che si troverebbe di meglio anche nei banchi del mercato di Sant’Agata scegliendo a caso tra un passante qualsiasi!

    • marco ha detto:

      L’unica cosa che vorrei sentire è Ferrero ha venduto la SAMPDORIA.

  104. andrea_samp ha detto:

    Sampdoriani tutti ..secondo me sabato sera al derby l’imperativo , prima della partita , è uno ! STRISCIONE CONTRO FERRERO E ROMEI ECC.. DEL TIPO IL PESCE PUZZA DALA TESTA ! MA PIU ‘ DURO CIOE UN BEL FERRERO SPARISCI !!! E VAFFA… A TE !.. questo pre partita ..poi dal fischio di inizio tuuta la Sud e metà stadio nostro a “RUGGIRE” CONTRO I DIRIMPETTAI E TRASCINARE I RAGAZZI !! FORZA DORIAAAAAAAAAAAA

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      quoto tutto , mi eviterei il vaffa per rimanere almeno come tifoseria ancora aggrappati ai comportamenti di correttezza ma secondo me un bel messaggio chiaro che l’anello al naso la tifoseria non ce l’ha mi sembrerebbe giusto. temo che ammenochè gianpaolo non vinca il derby la strada per lui sia segnata a leggere i vari giornali. per carità un po di responsabilità sono anche sue, magari qualche aggiustamento in corsa a volte avrebbe evitato di perdere e strappare qualcosa in più ma tanti gol sono stati presi per errori individuali. ogni corner o cross o passaggio nello spazio sono una potenziale occasione per gli altri. magari se arriva un mr più pragmatico si farà qualche punticino in più ma resta il fatto che se ci sono dei limiti strutturali andrebbero messi a posto e non giocare con in rosa 5 difensori di ruolo e due adattatati. basta un infortunio che sei del gatto e scoperto e già i titolari sono palesemente almeno due poco adeguati. credo che il problema sia nella squadra e nel suo equilibrio, ma come diceva Nicolini che direi che è doriano, se ogni anno vendi i migliori per 30 e compri per 10 e non ti indebolisci sei un fenomeno. esempio pratico. il gioco di soriano e gli 8 gol chi li fa? la corsa e i gol di eder chi li fa? le punizioni e i gol da fuori di gabbiadini chi li fa? le sportellate di okaka chi le da? la fascia come de silvestri chi la fa? e si potrebbe continuare.

  105. robmerl ha detto:

    se perdiamo il derby, che vedremo con il rosario in una mano e il cornetto antisfiga nell’altra, chiameranno colantuono o mandorlini al capezzale della Grannde Ammalata. Possono ingaggiare anche il mago di Oz, ma se non riabilitano cassano e non acquistano almeno un’ala di ruolo resteremo in zona retrocessione.

  106. danilo ha detto:

    Cara Paola, portare il viperetta in tv puo’ essere per te che conduci la trasmissione un’arma a doppio taglio.Mi auguro che stasera non sia la solita intervista moderata tipo Emilio fede con berlusconi quando a fine trasmissione aveva la lingua asciutta.
    Sei riuscita a portarlo nella tana? se sei tosta lo asfalti educatamente e per bene….in caso contrario verrai paragonata per il resto del campionato a tutti quei giornalisti lecchini senza il coraggio di fare domande inopportune.
    Sappiamo tutti cosa deve chiedere.
    Confido in te.
    Buona fortuna

  107. Edoardo ha detto:

    Il campionato di calcio italiano di serie A è morto e sepolto, ormai è solo un monopolio della Juve e della famiglia Agnelli, rassegnamoci. La Sampdoria è una bella bandiera che noi tifosi porteremo per sempre nei nostri cuori, ma nulla di più. I concetti di sportivà, campanilismo ed equa competizione non esistono più da un pezzo e non solo in Italia bensì anche in Germania e in Inghilterra. L’Europa tutta è allo sfascio più completo. Andiamo per funghi oppure diamoci al ramino o al biliardo che è più divertente…

  108. mattep ha detto:

    Otto partite non sono sufficienti per giudicare un progetto tecnico fallimentare perché la rosa ha limiti ma anche dei valori che hanno bisogno di tempo per emergere. Non dimentichiamoci da dove é partito Giampaolo a luglio…dal nulla di una rosa smembrata e svuotata da 18 mesi di non-gioco. Le statistiche sul possesso palla e sui tiri in porta dicono la squadra é viva ma gravemente sterile; avete notato sabato la scarsa pericolositá delle nostre conclusioni confrontate a quelle di un Caprari qualsiasi? Come ha fatto Quagliarella a farsi parare a fine primo tempo un colpo di testa a un metro dalla linea? Bisogna che sta palla gonfi la rete. Bisogna diminuire gli errori dietro (il gol di Campagnaro trova la ridicola opposizione di Sala ma anche la sbagliata uscita di Viviano). Esonerare Giampaolo significa ripartire dal nulla di nuovo. Il livello di questa serie A é oggettivamente basso, c’é il margine per aspettare e auspicare che la crescita del gruppo continui.

  109. Piva ha detto:

    Balsomini carissima.op
    Credo mi sia stato censurato un commento sul faffa
    del presidende ,sinceramente so a chi era rivolto
    quello che non capisco è perché lui lo scrive da pertutto
    e io che educatamente lo invitato a sedersi in prima fila
    col suo staf non viene considerato.
    Mi risponda sinceramente
    Con affrtto

    • Paola Balsomini ha detto:

      Se Ferrero dice che è la giornata del vaffa nessuno lo può querelare. Se lei dice vaffa… rivolto al presidente allora lui la può querelare. Ma se proprio ci tiene glielo pubblico, poi vede lei …

  110. Daniele da Rapallo ha detto:

    Cara Paola, brutta cosa l’infortunio di Viviano….Anche come sostituto portiere non siamo messi bene.
    Ma del gesto di Sala sul goal di Campagnaro ne vogliamo parlare ? Sembra quasi un “si accomodi segni pure..” alquanto sospettoso; lo hanno detto anche in tv.
    Cosa ne pensi Paola di quest’ultimo episodio ?

    • Mousse Dembele' ha detto:

      Anche io quando ho visto il gesto di Sala mi sono incavolato come una bestia. L’unica spiegazione che mi sono dato è che non volesse interferire con un’eventuale uscita di Viviano. Ma se Viviano non l’ha chiamata cosa si è abbassato a fare???

      La verità è che anche lui è un adattato in quel ruolo. Non è colpa sua se la squadra è costruita coi piedi

  111. petrino ha detto:

    per le domande a ferrero ci vorrebbero in trasmissione le Iene o Milena Gabbianelli.
    Le domande non saranno mica gia’ preordinate o concordate????

  112. marco ha detto:

    Le domande sensate da fare potrebbero essere:

    Castan, come mai al Torino gioca sempre titolare ? Considerato dietro Skriniar perchè?

    Perchè no Valdifiori? Perchè Cigarini che non gioca mai?

    Perchè Barreto ed Alvarez giocano sempre? L’anno scorso non aveva insegnato qualcosa?

    Prego non fate domande su Cassano, ha abbastanza stancato.

    Manco fosse Messi.

    • Mousse Dembele' ha detto:

      Si trincererebbe dietro la sua non conoscenza tecnica del calcio e non risponderebbe.
      Io invece gli chiederei:
      – cosa gli ha insegnato la stagione scorsa quando, a causa degli azzardi di mercato, ci siamo salvati all’ultima di campionato e per demeriti degli altri
      – cosa pensa che provino i tifosi sampdoriani quando lui gira l’Italia con la pashmina blucerchiati sulla testa a mo’ di befana (e dialoga col prossimo di conseguenza)
      – dove vede la Sampdoria nel medio periodo, diciamo fra cinque anni

    • maurosampbolzano ha detto:

      per la nostra squadra è più di Messi renditene conto

    • Lucix ha detto:

      Queste mi sembrano domande da fare più all’allenatore che al presidente

      • marco ha detto:

        All’allenatore serve 1 sola domanda

        Come mai allena ancora in serie A dopo i brillanti esoneri collezionati in sequenza?

  113. danilo ha detto:

    Qualcuno saprebbe dirmi quando scade il contratto ad Osti?
    Grazie

  114. petrino ha detto:

    salvo errori il contratto di osti scade nel 2018.

  115. baccimau ha detto:

    Causa decesso di mio suocero vendo abbonamento over 60 tribuna inferiore, accetto qualsiasi offerta. Pagato 500 ora inutilizzato. Grazie 3490832949

  116. NYC ha detto:

    Domanda chiave se trovate un acquirente pronto a mettere sul piatto 100 milioni vi togliete dai c…….?

    • maverick ha detto:

      Hai pronti 100 milioni!??! Dimmi di si ti prego!!! 🙂
      Cmq 100 li volevano l’anno scorso immagino ora possano accontentarsi di 5 0 6 visto come hanno distrutto la squadra

  117. David Carignano ha detto:

    Buonasera a tutti,Signora Paola,la ringrazio per avere pubblicato il mio commento seppyr critico e scettico…stasera guardero’ la trasmissione(nonostante il suo invito a non farlo) e spero lei mi faccia ricredere con le sue domande(spero velenose e non di facciata) al Presidente..Grazie comunque per non avermi censuratolo scorso commento che era un po’ scomodo,questo le fa’ onore.

  118. aston ha detto:

    Se Giampaolo pensa di confermare il modulo per sabato lo inviterei a pensare a:

    – l’inserimento di Cigarini in cabina di regia
    – l’inserimento di Praet al posto di Barreto
    – l’inserimento di Torreira al posto di Alvarez
    – l’inserimento di Budimir al posto di Quagliarella.

    a.

    • marco ha detto:

      Praet al posto di Barreto e Torreira al posto di Alvarez?

      Perchè non Schick al posto di Viviano?

  119. petrino ha detto:

    voci dal sen sfuggite: Viviano e’ gia’ venduto alla fiorentina a gennaio.

    Commento: in effetti e’ l’ unico vendibile di tutta la rosa.

  120. danilo ha detto:

    Domanda sensata: lei caro Ferrero è il penultimo presidente di serie A come fatturato delle sue aziende. 10 milioni . (articolo uscito su 24 ore)Un’inezia. Puo’ capire lei di cosa stiamo parlando. Come pensa di costruire un progetto se i giovani che vengono comprati servono solo per fare plusvalenze e coprire i costi? Questo vuol dire che il malaugurato giorno che non avremopiu’ da fare nessuna plusvalenza con un giovane chi ci mette il grano nella samp? Lei o Garrone? o portiamo i libri in tribunale.

  121. Martino Imperia ha detto:

    Assolutamente doverosa la domanda su CASSANO.

    Via Carbonero dai 25 (perchè non guarisce da qui a gennaio) e dentro subito CASSANO.

    Perchè bisogna PROVARLE TUTTE senza rammarichi, al di là delle antipatie personali, per il bene della SAMP.

    Potrebbe dare più la SCOSSA lui da solo che un nuovo Mister.

    E se così non fosse, amen, almeno ci hai provato.

  122. P.SOLARI ha detto:

    Come se non fossimo gia’ ai minimi termini, Viviano fuori ….. non bastera’ l’ elmetto ….
    Per quanto ci si possa definire “grammi”, la sfiga picchia sempre qui …

  123. Martino Imperia ha detto:

    VIVIANO SPACCATO!!!!! Salta il derby….

    Partiamo nettamente sfavoriti.

    Ora tocca a noi. Il tempo delle polemiche è finito.

    Forza Giampaolo

    Forza Capitan Regini

    Forza Skriniar

    e soprattutto FORZA PUGGIONI.

    Cuore e polmoni, io non chiedo altro.

  124. Master ha detto:

    Ero un vecchio tifoso con abbonamento in anni passati ormai da tempo, ma vedere questo declino progressivo mi fa male anche per tutti i ricordi positivi raccolti nel tempo
    e per quella che è stata l’era Mantovani padre, poi il progressivo perdere colpi anno dopo anno con qualche breve eccezione illusoria. Ora abbiamo toccato il fondo societario e la squadra rispecchia questa situazione. Non penso che qualche cambiamento tardivo possa modificare l’andazzo, ci vorrebbe una rivoluzione impensabile. Forse il prossimo derby confermerà questa malaugurata tendenza, come spero che non sia, almeno per un giorno, ma che per la tifoseria rappresenterà un punto cruciale che condizionerà il seguito del campionato, assai improbo nell’immediato.
    Non pongo limiti se questo non avverrà e spero che taluni con sembianze similari a quelle dei bibini in attesa del decimo scudetto vinto sul campo o no la smetteranno di aspettare ulteriori eventi e cominci a disertare lo stadio, o comunque a produrre la giusta contestazione. Il presidente, così si spaccia, si permette di insultarli coragggiosamente da internet, come forse non tutti sanno. A quando una efficace contestazione liberatoria?Questo credo ci sia rimasto.. o no?

  125. petrino ha detto:

    chissa’ se la premiazione della pro recco al ferraris domenica prima del derby sia foriera di future novità????
    Il petrolio si e’ stabilizzato sui 50 dollari al barile, gli impianti offshore nel golfo di guinea sono sempre profittevoli.

    • fabio ha detto:

      E Volpi è praticamente latitante…..

      • Paolo1968 ha detto:

        Pare che basti avere un presidente coi soldi, poi come li ha fatti interessa nulla.
        In fondo se Ferrero avesse il grano piacerebbe a tutti.
        Ma nessuno osa dirlo.
        Certo, spiantato e maleducato non è che crei un grande entusiasmo.

        • marco ha detto:

          Garrone Edoardo mi pare che di grano ne avesse, eppure non piaceva ai più.
          Dopo averci regalato a Ferrero ha perso anche i pochi estimatori che aveva.

          Non è un fatto di soldi, ma di non parlare sempre a vanvera, passare come un caterpillar su valori che per i tifosi sono sacri.

          Poi onestamente la SAMPDORIA meriterebbe molto di più dell’attuale presidenza.

          • Paolo1968 ha detto:

            Enrico Mantovani è educatissimo e misura sempre le parole, ma si è ritrovato i gatti morti nel giardino di casa.
            Non siamo ipocriti.

        • Stefano_1970 ha detto:

          Giusta osservazione. Specie sul personaggio in questione.

  126. Roby Struppa ha detto:

    Il contratto di Osti 8purtroppo)scade nel giugno 2018 perche’ era stato rinnovato recentemente….

  127. Maurizio ha detto:

    Come mai siete così in ritardo nell’attesa della pubblicazione ? Però è la prima volta che non vedo neanche un giudizio un po’ più ardito sulla fiducia a questa squadra, con Palermo e Pescara con un po’ di fortuna si poteva avere 4 punti di più… Cambierebbero i giudizi?… Seconde me no… La squadra è senza futuro, la società è senza futuro, la tifoseria è a pezzi.. Ma dobbiamo reagire a tutti i costi nell’unico modo che ci è permesso.. Sostenerla sempre e comunque ricordatevi che è il nostro amore per lei è incondizionato. Facciamo tutti i critici ora, tutti diciamo più o meno la stessa cosa…. Stiamo vicino alla squadra il più possibile sabato fuori la voce in alto le nostre bandiere, basta lamentarci troviamo una soluzione.. Incitiamolì il calcio è strano, si potrebbe anche vincere. Basta con questa depressione, ma quanti di voi che scrivono vengono allo stadio regolarmente, quanti sventolano una bandiera senza lamentarsi di chi lo fa per voi, quanti cantano quando siamo in difficoltà quanti di voi hanno una bandiera sotto di loro nei gradoni e fa finta di non vederla, (all’ultimo derby molti facevano così io ero nel parterre a distribuirle e l’ho notato) se non siete così allora accetto tutto.. Altrimenti state Muti e andate da poltrone e sofà che questo mese c’è l’offerta poi abbonatevi a Sky per completare l’opera.

  128. Luca ha detto:

    Dalla splendida campagna acquisti chi e’ il portiere di riserva della Samp???? Ferrero per favore taci e porta via …… i giocatori sanno quello che devono fare? Incredibile !!!! Perché le altre volte erano confusi ???? Basta , basta prenderci per i fondelli

  129. The Nightmare ha detto:

    Dopo aver seguito l’intervista del Presidente, mi vien da dire solo una cosa: non vi ha detto un c****…..

    🙁

  130. Bisciagoal ha detto:

    la rosa è così mal costruita ( 5 trequartisti, 1 sola prima punta vera, difesa ridicola), che diventerebbe assai difficile anche esonerare Gianpaolo e prendere un “sergente di ferro” alla Colantuono o alla Mandorlini, che prediligono modulo 4-4-2 o 4-3-3
    Gianpaolo forse sarà un ottimo teorico di calcio, ma diffido sempre di chi adatta gli uomini al suo modulo e non viceversa
    Per quanto riguarda il derby, non sono convinto che siamo già battuti in partenza…tuttavia sarà bene che il mister cambi qualcosa….non dimentichiamoci che l’unico vero centrocampista da serie A che abbiamo è Cigarini….e il miglior trequantista Praet, e l’unica punta che può garantire 90 minuti di combattimento è Budimir….se dovesse riproporre Barretto Alvarez Quagliarella….le chance di salvare la pelle sono ridotte al lumicino.

  131. tano ha detto:

    che domande ficcanti che avete fatto a Ferrero complimenti, l’avete messo proprio sotto torchio. ma quando dice che la sampdoria non gli è stata regalata e che l’ha pagata non si capisce bene quanto , possibile che nessuno di voi premi Pulitzer riesca a ribattere o a dirgli scusi ma cosa diavolo sta dicendo? e metterlo di fronte alla realtà?

    • Paola Balsomini ha detto:

      MA se lui dice che la sta pagando a rate, o andiamo in banca a controllare o il discorso finisce lì. S epii un giorno Garrone vorrà fare chiarezza noi siamo pronti

      • maverick ha detto:

        mi sa che tutti aspettiamo quel giorno molto piu di quanto aspettassimo di sentire il piccolo uomo… Chissa se un giorno chi ci ha messi nelle mani di quest’uomo ci fara’ sapere perche…. temo non accadra’ mai.. Una curiosita (ammesso che possiate dirlo): voi avete mai invitato l’ex presidente a rispondere circa la cessione?

      • NYC ha detto:

        Pagando a rate cosa ?
        la questione Marchio sono essenzialmente dei finanziamenti bancari che vanno ad ammortamento , ragazzi sarebbe utile avere sotto occhio il bilancio prima di sentire in TV belinate di questa portata.

        Sta pagando cosa ? roba da matti

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          sul leasing back giusta osservazione. strumento usato dalle aziende per portare in ammortamento a bilancio un bene o un servizio e scalarlo dalle imposte. ieri quando ho sentito quel pezzo di trasmissione sono trasecolato. per il resto a mio avviso trasmissione condotta bene con equilibrio, con le domande scomode poste dalla conduttrice e anche dagli altri nei dovuti modi, perchè dobbiamo ricordarci che ferrero era ospite ed è comunque il presidente della sampdoria e non un imputato. detto questo anche sulla visibilità l’ha sparata veramente grossa e bene ha fatto lazzara a chiarire cosa sia la sampdoria. per il resto dopo un inizio simpatico è piano piano crollato alle prime domande serie su gestione societaria e modo di proporre la sua figura e la sampdoria. del resto mi sembra ormai chiaro che lui sia questo. sinceramente non mi sento di dargli addosso per aver preso la palla al balzo e essersi preso una squadra di serie A gratis e con dote. quando gli capitava un occasione così. il problema è che chi l’ha data a un presidente che non farfuglia su leasing e gestione e visibilità, ma credo che la scelta della tipologia di persona sia stata abbastanza voluta anche perchè due mesi prima aveva presentato Braida. siamo passati da un top manager del Milan a Ferrero and company che con tutto il rispetto stanno nel calcio come a Brad Pitt e Nino Frassica nel cinema. posso anche credergli quando dice che sta facendo tutto il possibile anche se mi viene difficile, il problema è come si farà se non saranno in grado di sfornare almeno 1 o 2 talenti rivendibili molto bene a stagione se questa è l’unica fonte. certe volte nelle aziende devi anticipare dei soldi di tasca come imprenditore altrimenti non sei un imprenditore sei un manager se sei in grado di fare il manager. speriamo bene.

        • Stefano_1970 ha detto:

          Finanziamenti bancari ad ammortamento di cosa?
          Ho perso il filo del ragionamento, ma mi sembra interessante svilupparlo se chiarisci il punto. Grazie

          • NYC ha detto:

            I Garrone avevano “venduto” il marchio Sampdoria, maquilage finaziario (perfettamente legale) per ripianare delle perdite e ricevere dei contanti da istituti finaziari (banche ) a fronte di cio’ c’e’ come sempre ( o quasi sempre in Italia) la restituzione del debito che la Sampdoria mette a bilancio nella voce ammortamenti (come del resto l’acquisto di calciatori)

            Per intenderci si ricevi 25 (mi sembra fosse questo l’importo) metti 5 milioni all anno nel budjet nelle passivita’

            punto !

            Non e’ che Ferrero mette di tasca sua nulla , ha messo ZERO Euri dentro la Sampdoria.

          • Stefano_1970 ha detto:

            @ NYC

            grazie per il chiarimento.

            Mi manca il passaggio di chi paga/ha pagato alla Sampdoria il marchio. Oppure intendi dire che si tratta solamente di un giro di scritture contabili?

  132. The Nightmare ha detto:

    …. aggiungo una cosa: com’e’ finita poi la storia “dell’oste che presentera’ il conto all’avventore” di qualche mese fa, pianificata per fine campionato scorso?

    • Lollo ha detto:

      stanno ancora cercando la calcolatrice … 😉

    • Paolo1968 ha detto:

      Sei libero di di agire come meglio credi, senza che qualcuno lo faccia per te
      Tutti tigri da tastiera….
      E col c*** degli altri…. Balbontin docet

  133. luca ha detto:

    buongiorno Paola se devo essere sincero ieri sera per la prima volta vi siete spinti a qualche domanda finalmente diretta ed impertinente (le faccio i complimenti per questo ) ma ahimè abbiamo capito che il personaggio oltre ad essere bizzarro (e mi piace sempre meno) è anche molto astuto e furbo! ogni qualvolta veniva esposta una domanda compromettente era pronto a fare casino, battute e sviare il discorso su altre considerazioni (atteggiamento assai discutibile) ottimo l’incalzante Sig Licalzi , un po’ timido (rispetto alle grosse critiche durante le trasmissioni) il sig. Arnuzzo ma in ogni caso efficace in alcune considerazioni e molto serio e chiuso (forse perché come noi scocciato dalla presenza di un tale personaggio ) Andrea Lazzara, incredibile scoprire che la Samp sia stata conosciuta all’Estero ed in particolare in Inghilterra grazie alle “buffonerie” della sciarpa a mò di copricapo e non per le gesta sportive e le vittorie dell’era Mantovani !!!! incredibile e supponente in questo caso , in ogni caso sono sempre più convinto che siamo in mani poco sicure e che il destino della Samp sia davvero sul filo del rasoio ! purtroppo questo è il nostro destino sportivo per il quotidiano ed il futuro ! grazie Paola e se posso suggerirle qualcosa la prossima volta inviti il Dott Garrone (immagino sia impossibile) perché lui dovrebbe svelarci certi misteri ancora incomprensibili (per questi il sig Ferrero non ha sicuramente colpe se non essere se stesso ….. e cioè un personaggio inadeguato )

    • Paola Balsomini ha detto:

      Però su anche su questo devo fare chiarezza. Il senso della frase era che dopo le imprese dell’era Mantovani la Sampdoria non la conocsceva più nessuno e che lui ha riportato visibilità. Ora sappiamo che non è vero e sicuramente si è espresso male ma non travisiamo ancora di più il senso

      • solodoria ha detto:

        Visibilità a suon di figure di m@@@ ???? vorrei capire… la visibilità dovrebbe darla a suon di risultati e non di figuracce a Sanremo e in mondovisione.

        • solodoria ha detto:

          Parla di visibilità e poi ci ritroviamo da 3 anni senza il main sponsor…. di quale visibilità parla se poi non ci sono riscontri né di risultati sportivi né di marketing ? a me le brutte figure non allettano… la smettesse di fare il barzellettiere

  134. Maraschi ha detto:

    Cara Paola, ho seguito, con fatica, la trasmissione di ieri sera.
    Apprezzo il vostro sforzo di invitare Ferrero in ottica di trasparenza, ma vedere e sentire le gags di quel personaggio, sentirlo quasi irridere il serio Lazzara, dare sulla voce a Licalzi e ad Arnuzzo, dare risposte evasive e bugiarde è stato veramente pesante. E meno male che ha risparmiato lei, forse per galanteria da vecchio marpione verso una bella signora.
    Lo so che è difficile, ma dato per perso Ferrero, in termini d’intervistato, sarebbe bello invitaste Edoardo Garrone per chiedergli per quale motivo ha regalato (e finanziato, perché di questo si tratta) la Sampdoria a un simile personaggio.
    Grazie

    • fabio ha detto:

      L’ingresso e l’uscita dei Garrone sono, alla stessa maniera, avvolti dal mistero. Nessuno comprenderà mai a fondo il perchè a suo tempo -tirati per la giacchetta- si impegnarono (oltre 300 milioni in 12 anni non sono briciole) in una cosa che non gli importava per nulla, nè il percome dopo 12 anni abbiano deciso di regalare (con dote) la medesima società ad uno squattrinato…
      Teniamoci per buona, e ricordiamoci sempre, la botta di c….. in entrata, ossia l’averci letteralmente tolto dalle grinfie di Antonino Pane, il che avrebbe significato fallimento tipo Parma. Ricordiamocelo sempre.

      • marco ha detto:

        Le poche certezze sono

        Garrone Riccardo grande imprenditore,grande Presidente,Sampdoriano,si lega a Marotta che ricorda Paolo Mantovani e Borea.

        Garrone Edoardo presidente per caso,,finto tifoso, Lui con Sensibile e Guastoni rievoca i fasti di Salvarezza ed Enrico Mantovani.

        Da li si possono tirare le somme.

  135. Joe Kidd ha detto:

    Confermo con forza e rabbia tutta la mia preoccupazione per il futuro della Samp.
    Complimenti per la trasmissione: non servile come qualcuno paventava e il nervosismo di quel signore era evidente.
    Sbaglio o si è congedato irritualmente andandosene prima della pubblicità e senza stringere la mano a nessuno?

    Un plauso ad Andrea Lazzara che gli ha ricordato di come la Samp fosse conosciuta ben prima di lui e per motivi nobili.
    Povera Samp

  136. alpino ha detto:

    come mai non gli avete chiesto se è vero che prende uno stipendio dalla samp?e come può una persona con aziende che fatturano così poco aver comprato una società di calcio?

    • Paola Balsomini ha detto:

      Ha detto che non prende stipendio dalla Samp, il discorso è durato 10 minuti. Ma ha visto la trasmissione ? Non mi pare

  137. Paolo1966 ha detto:

    Ieri mi avete fatto un regalo.

    Sono cresciuto con Squadra antitruffa, Squadra Antiscippo, Delitto a Porta Romana etc. etc. etc. e risentirmi immerso in quella atmosfera mi ha fortemente emozionato

  138. Francesq ha detto:

    Ciao a tutti. Piccolo commento sull’intervista presidenziale.

    Innanzitutto, cara Balsomini, sia lei che i suoi ospiti avete avuto una pazienza tibetana nella gestione del personaggio Ferrero, debordante, ciarliero e difficilmente rintuzzabile, non tanto per il merito di ciò che dichiara, quanto piuttosto per l’incapacità di stare ad ascoltare con calma i suoi interlocutori…. Siete stati – a mio avviso e per quello che vale il mio giudizio – davvero molto bravi nel permettergli di esprimersi liberamente e nel contempo nel fargli tenere (più o meno) una linea logica nelle dichiarazioni.

    Ciò detto, confermo quel che mi sono trovato a pensare quest’estate, ossia che lo scorso anno qualche cosa deve avere insegnato,

    1) Nonostante quanto sopra, il personaggio in questione appare un pochino meno burlone che in passato e da ciò che dice si riesce perfino a intuire il suo modo di pensare, al di là dei frizzi e dei lazzi e delle cretinate a profusione, che un tempo occupavano il 100% dei suoi discorsi.

    2) Oggi è il giorno di Pradè, finalmente avremo un Dirigente di campo, accentratore e competente, che vada a rafforzare l’area tecnica. L’anno scorso me lo pregavo in aramaico antico uno così, specie quando vedevo il Viperetta (autoproclamatosi, bontà sua, poco esperto di calcio) fare e disfare calciomercati – o calcimercato? Boh! – all’insegna del caos assoluto.

    3) Mi piaciuto l’intervento a difesa del tecnico e della squadra, deciso e inequivocabile; sembrano belinate, ma gli endorsement del capo fanno piacere, tolgono ansia e pressione e danno la carica…

    4) Mi è piaciuto che abbia confermato come la scelta di Giampaolo sia ponderata sul medio periodo, perché ciò di cui abbiamo drammaticamente bisogno è un po’ di programmazione, assente ingiustificata fin dall’immediato post-Marotta.

    5) Non mi è piaciuto affatto lo scaricabarile su Eder. Se dovessi dirvi che ho capito cosa diamine sia successo, mentirei spudoratamente… Il racconto di Ferrero pareva un po’ furbacchione e farraginoso, tra diecimila rinnovi di contratto e richieste di cessione a giugno (???); ma non se n’è andato a gennaio?

    6) Assurdo il discorso “me metto ‘a sciarpa ‘n testa così er Telegraph scrive de noi”… Ma che, scherziamo? Il dileggio mediatico non mi pare una buona pubblicità. E ne abbiamo la prova provata, dal momento che la gestione Ferrero non è mai riuscita a trovare un main sponsor, nonostante i vaneggiamenti di mesi fa sull’interessamento della Emirates……. Già. E io, non so se ve l’ho detto, sono arrivato terzo a Miss Italia.

    Ad ogni modo, credo che possa aprirsi un’era migliore per il nostro Doria, ora che le pedine sembrano piazzate al posto giusto. Come al solito le tempistiche non sono brillanti, visto che l’inserimento di un uomo “forte” come Pradè avviene in pieno campionato, rectius, in mezzo ad una crisi di risultati con annesse isterie assortite.

    I segnali mi sembrano comunque positivi, al netto della brutta prestazione di Pescara, a parer mio la priva partita veramente preoccupante della stagione.

    Andiamo a giocare il derby. Punto e basta.

  139. Gipo Samp ha detto:

    @ Maraschi 135

    L’intervista ha confermato chi è l’uomo: un furbo con un’educazione da osteria di borgata.
    La Sampdoria sin dal 1946 ha avuto come Presidenti personaggi di eccellenza del settore armatoriale e dell’industria e che, anche quando sono mancate le persone con buone disponibilità finanziarie, ha sempre trovato persone di ottimo livello, serie, educate e affidabili, Comm. Salatti e Avv. Colantuoni. Tutti i Presidenti hanno fatto guadagnare alla Sampdoria rispetto e apprezzamento. Con Ferrero abbiamo oggi un presidente cabarettistico e istrionesco che occupa il 19° posto nella scala della ricchezza dei club di A. Mi fermo qui.
    Due cose mi hanno colpito maggiormente in maniera negativa di Ferrero:
    1) la sua maleducazione nei confronti di chi poneva le domande e il modo di trasformare in caciara un evento serio atteso dai tifosi. (senza per questo addossare colpe di gestione alla conduttrice).
    2) Le sue parole pronunciate con ARROGANZA E ARIA DI SFIDA ALLA TIFOSERIA AFFERMANDO CON VEEMENZA: la Società non è in vendita (cioè, nessuno rompa) e per Gianpaolo: finchè sarò qui ci sarà lui, quando i tifosi su tutti i social hanno espresso critiche feroci sul tecnico e risultati.
    Ferrero non se ne andrà mai di sua volontà se non verrà cacciato a furor di SUD e altri settori, avendo preso la Sampdoria per guadagnarci e conseguire la visibilità di Presidente di un club importante, poichè il titolo più prestigioso conferitogli nella capitale è stato quello di Viperetta.

    PS. Concordo con gli striscioni proposti da andrea_samp (105) e di Massimo Pittaluga in risposta. Il compito dei tifosi non è solo quello di tifare, cantare e sventolare le bandiere, ma, soprattutto, salvare la Sampdoria.

  140. petrino ha detto:

    per marco 62

    Hanno una difesa fortissima, quanto quella della iuventus., con 5 goal incassati.

  141. petrino ha detto:

    ferrero non ha un’ azione della sampdoria, e’ solo il presidente del CDA.
    Il pacchetto azionario e’ in mano ad una srl, con capitale di 10.000 euro , la Holding spettacolo, la cui amministratrice unica e’ la figlia, vanessa.
    Dato che il marchio e’ di proprieta’ di tale srl. la sampdoria spa paga ogni anno un canone di qualche milione alla holding spettacolo.
    Tali notizie sono scritte nel bilancio societario e sono state riportate su primocanale dal direttore sciortino. in un suo articolo.

  142. Paolo1966 ha detto:

    Comunque sto’ in pensiero per Elio. Perché ancora in attesa?

  143. Joe Kidd ha detto:

    Un po’ di sana dietrologia… e a pensar male come diceva qualcuno …
    Arriva Pradè in un momento molto particolare, possiamo affermare di crisi e ufficializzato prima di un appuntamento importante come il derby…coincidenza?
    Cassano arrivò dopo l’eliminazione indegna ai preliminari di El. e tutti contenti (ora si allena da solo);
    Montella arrivò dopo la crisi di risultati con Zenga: tutti contenti..
    .ecco la prova provata delle buone intenzioni…del progetto…l’aeroplanino è volato via dopo 6 mesi.
    Arriva Pradè: gaudio…Braida non andava bene a suo tempo ma arriva Pradè e vabbè, giubilo…progetto!
    Piccolo particolare : contratto di Pradè sino a giugno 2017…non certo un progetto a lungo termine in cantiere…magari rinnoverà ma il dubbio che sia l’ennesimo zuccherino o foglia di fico temporanea a me sovviene.

  144. Stefano_1970 ha detto:

    Mi sono guardato in streaming l intervista a Ferrero e a me le risposte sono sembrate sensate.

  145. Joe Kidd ha detto:

    Devo fare retromarcia: auspicavo prima della trasmissione che quel signore non facesse le solite patetiche gags…ecco devo dire che quando è “serio” a me risulta ancora più sgradevole con quell’arroganza insopportabile.

    Un in bocca al lupo enorme a Puggioni, forza Christian!!!

  146. FOREVERSAMP ha detto:

    Era arrivato con poca Grana e tante Grane ,carico e pieno di proclami.
    Ne famo 3 a Loti e 3 a Delaurenti praticamenti nu veggenti.
    Amava Mikailovich
    Zenga Amore a prima vista
    Montella Amore della vita
    Prima di Sampdoria Milan ha proclamato amore anche a Gianpaolo .
    Tra un vaffa e l’altro ora ama anche i tifosi della Samp.
    Ora basta facciamo gli scongiuri ,tocchiamo ferro o qualcosaltro ,prendiamo tutti gli amuleti a portata di mano.
    Il film in onda è 2017 ODISSEA “Servizi Sociali” nell’ospizio…e che la SFIGA sia con te e lasci la Sampdoria ed i suoi tifosi per sempre!.

    Tutto passa e tutto se ne và
    Prima è meglio è.

  147. francesco ha detto:

    Adesso che è arrivato il fenomeno ci conoscono fino a zoagli!!!

  148. vincenzo ha detto:

    Un grosso in bocca al lupo al “nostro” portiere Christian Puggioni che dopo molto tempo rientra in campo con la maglia blucerchiata proprio nel derby: incredibile gioco del destino.. .
    In riferimento a Paolo1966: anch’io mi sono emozionato anche se sono molto più “anziano”..: “Delitto sull’autostrada”, Delitto al Ristorante Cinese” e soprattutto ci mancava solo “BOMBOLO”!!.

    Forza Sampdoria

  149. Riccardo 61 ha detto:

    Buongiorno a tutti……preferisco non parlare di quel personaggio che mal ci rapppresenta……se nel derby facciamo un primo tempo come con il Milan o con la Roma prendono 6 ammonizioni e un rosso …dipende tutto da noi ……speriamo di fare finalmente un goal e sempre forza Sampdoria

  150. petrino ha detto:

    tagliavento non era l’ arbitro di quel derby in cui matusalem roncolo’ Kristicic, fallo sanzionato con un misero giallo??????

  151. Max Samp ha detto:

    Caro Presidente … personalmente anni 80 stavo gia’ a spasso x l’Europa in compagnia di tante Buonanime….e se la U.C SAMPDORIA sta’ conosciuta da x tutto non sta’ certo grazzie alle tue tamarrate che fai ….!!!
    Non mi sei mai piaciuto e mai mi piacerai …!!!
    Un in Culo alla balena x Puggioni..
    Avanti ragazzi facciamo nostra la Battaglia !!!!

    Forza Doria Sempre..!!!

  152. Stefano_1970 ha detto:

    Ma veramente silvestre é indisponibile?

    Ho letto da qualche parte che Skriniar potrebbe dare coppia con Palombo perché Regina andrebbe spostato a sx (in quanto Dodo e Pavlovic non disponibili). A parte che preferirei una sedia al posto di Palombo non sarebbe più brillante lasciare Regini centrale e mettere Amuzie o un primavera picchiaduro sulla fascia?

  153. Chicco 78 ha detto:

    Ma questo è veramente un pazzo furioso….raga io non ne capisco molto ma con questa formazione….bohh….ma palombo e krainc centrali?sono veramente stranito….

IL DERBY SU TUTTO

Schierando la formazione bis a Marassi contro l’Atalanta, Claudio Ranieri ha lanciato un messaggio chiaro alla Sampdoria: stavolta il derby [&hellip

PAPALE PAPALE

La Sampdoria, dopo la visita a Papa Francesco, perde di misura all’Olimpico contro la Lazio al termine di una partita [&hellip

BRUTTI MA BUONI

Una Sampdoria non bella sul piano estetico ma concreta ed efficace su quello realizzativo conquista tre punti con la Fiorentina [&hellip

RIN… VIGORITI DA DAMSGAARD

La Sampdoria torna dalla trasferta di Benevento con un punto, firmato da Keita a dieci minuti dal termine della partita [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta