Muriel scacciafantasmi: buona la prima

22 Ago 2016 by Paola Balsomini, 165 Commenti »

Magari l’Empoli era come il Barcellona B al Camp Nou, nel trofeo Gamper vinto dalla Sampdoria di Ferrara. Magari. Ma intanto la Sampdoria e’ partita con il piede giusto, anzi, con il piede dorato di Luis Muriel. Altra pplusvalenza? speriamo! Vorrebbe dire che il sudamericano finalmente e’ esploso e ha fatto vedere tutta la classe. Per ora, amici di Samp Place, mettiamoci via un gol da cineteca e tre punti che scacciano via gli infausti de profundis. C’è tanto da migliorare e gli innesti in difesa servono ancora. Ma almeno la vittoria di Empoli ha dimostrato due cose: che la Sampdoria non è la cenerentola del campionato  che tutti hanno sbeffeggiato in questo in questo mercato,  come qualcuno vuol fare credere, e che la squadra di Giampaolo sa giocare al calcio. Dopo i lanci lunghi di Zenga e l’azzeccagarbugli di Montella direi che tanti passi avanti sono già stati fatti. Ah ancora una cosa: vi aspetto martedi sera a Gradinata Sud, non mancate !

 

Tag:,

165 Commenti

  1. Bulgaro ha detto:

    Di buono ho visto corsa e grinta, tanti falli fatti.. insomma non le fighette dello scorso anno, forse escluso Alvarez che fatico a decifrare.
    Organizzati e quadrati.
    Ottimo esordio per Torreira e Linetty, brava la linea difensiva in cui ho apprezzato molto Sala.
    In avanti siamo stati meno fluidi, e nonostante diverse occasioni, ritengo che ci sia molto da fare.

    Se siamo o meno la cenerentola lo vedremo tra un po di giornate, ma certo 3 punti in saccoccia con la prima in trasferta e su un campo ostico è oro e convinzione, ora vediamo di dare continuità in casa.

    • Stefano_1970 ha detto:

      Concordo al 100% su tutti i punti.

      Poi spero che dopo soriano e de silvestri anche regini sia colpito dalla benedizione del capitano.

      • piero ha detto:

        Secondo me ieri Regini è stato uno dei migliori.
        Da centrale dà più garanzie che da terzino. E poi vedrete che quando torna Skriniar il buon Vasco si siederà in panca e la fascia andrà a Viviano

        • Stefano_1970 ha detto:

          Nelle tre occasioni da goal per l’Empoli ho visto che il responsabike della Digos voleva fermarlo per vagabondaggio.

          Ma in fondo é come andare a mangiare da Cracco. C’é a chi piace e a chi non piace.

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          anche per me regini ha fatto il suo non capisco l’accanimento che c’è. quando ero un bambino ragazzino c’era per galia. non capisco non è un fenomeno ma quando fa bene andrebbe riconosciuto.

          • Bulgaro ha detto:

            Per me ha fatto bene, ma va comunque rivisto come tutti i suoi compagni, perché una rondine non fa primavera e se l’Empoli sarà quello dello scorso anno o un Piombino da pesca ancora non lo sappiamo.

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            sono d’accordo bulgaro ci sono parecchie incognite e anche lo scorso anno partimmo bene in campionato. qui però vedo un sistema di gioco che lo scorso anno non c’era anche se i giocatori andati via non sono poca cosa a partire da eder lo scorso gennaio. però dai 3 punti li abbiamo marcati. l’empoli ha ceduto alcuni giocatori fondamentali e non si è di certo rafforzato sulla carta

          • Joe Kidd ha detto:

            Regini lo si critica per i tanti svarioni passati.
            Aspettiamolo con attaccanti + forti, speriamo ovviamente faccia bene.

  2. Paolo1966 ha detto:

    Non c’è niente come una vittoria in trasferta…

  3. Edoardo ha detto:

    Ma… GRANDE DORIAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Contro l’Empoli la squadra ha messo in campo tanta corsa e tanta grinta e direi che è stata più che buona anche la qualità del fraseggio a centrocampo, Linetty è un bel “mastino” e Torreira ha velocità, piedi e astuzia e anche una buona visione di gioco, sa dettare i tempi della manovra e sa pure recuperare i palloni quando serve, bene anche i due centrali Regini e Silvestre, il Viviano si conferma una “saracinesca” e poi oggi il Muriel ha tirato fuori dal suo repertorio un gol-capolavoro che merita almeno un 8 in pagella, è mancato solo il gol del raddoppio e così nel finale abbiamo sofferto un pochino, ma dai ragazzi se continuiamo così vabbé dai non dico di più per scaramanzia, mi auguro solo che la “Triade del Cinematografo” non ci svenda di nuovo mezza squadra a gennaio perché sarebbe un vero peccato…

    Allora forza Doria e bravo Giampy, finalmente un allenatore grintoso e di buon senso, avanti così e se son rose fioriranno…

  4. Michele G. ha detto:

    Sperando ancora che la mancata pubblicazione dei miei diversi post nei primi due interventi della moderatrice Paola Balsomini sia dovuta ad un problema tecnico (qualora fosse invece la volontá di bannarmi, per favore Paola, me lo faccia sapere e io toglierò il disturbo), anch’io sono molto lieto di questa bella partenza e spero che, finalmente, Muriel si riveli quell’uomo in più, nel quale avevamo riposto la nostra fiducia. Ok, una partita è troppo poco per giudicare, e forse l’Empoli non era l’avversario più ostico che potessimo incontrare e che potesse mettere alla frusta la nostra difesa, ma nell’almanacco rimarrá comunque che il campionato lo abbiamo iniziato vincendo in trasferta.
    Buon campionato a tutti i fratelli Blucerchiati.

  5. Alessio ha detto:

    Buongiorno Paola.
    Non farò nessun commento tecnico ma quello che mi sento di dire stamani dalla finestra di casa mia guardando con lo sguardo verso il Castellani: ” il cielo è sempre più blu cerchiato di blu” :-)!!!!!

  6. aston ha detto:

    faccio fatica a comprendere come nell’ analisi del modo samp si continuino a mischiare l’ analisi tenica con il rating della proprieta’. che quest’ ultimo sia basso mi pare si sia tutti d’ accordo ed e’ francamente superfluo tornarci sopra. la vecchia proprieta’ cosi ha scelto e questo e’ quello che passa il convento. sotto il profilo tecnico l’operato e ‘ stato legato e coerente con l’ unico filo logico che una squadra come la samp puo’ seguire. e magari facessimo ancora delle plusvalenze; magari.
    tra l’ altro ieri giocava il centrocampo B. quello A cigarini fernandes carbonero e praet era a ri poso.

    a.

    • Fioretta ha detto:

      Applausi al tuo intelligentissimo commento,caro Aston. Ad maiora !

    • piero ha detto:

      Che Cigarini e Carbonero siano nel centrocampo “A” è tutto da vedere. Secondo me di quelli che hai scritto tu, l’unico titolare sarà Praet.

    • Martino Imperia ha detto:

      Bravo anche da parte mia.

      Tuttavia il mischiare i 2 piani non è assolutam casuale da parte di molti, ma voluto.

      In casa Samp purtroppo da un pò di tempo a quasta parte abbiam tifosi strani:

      i Ferrerovattene (il presidente non mi rappresenta)

      i Reginivattene (non è il mio Capitano)

      i Palombovattene (non è la mia bandiera) etc

      A sto punto per cabala spero che continuino con gli insulti e che Barreto e Regini continuino a giocare come ieri sera

  7. Stefano_1970 ha detto:

    Purtroppo dalla TV non si riesce ad avere una visione d’insieme dei movimenti. Si sono viste cose buone (ad esempio circolazione della palla veloce) ed altre che sono ingiudicabili sulla singola partita (ad esempio schemi offensivi verticali).

    Sono tre punti. E tre punti non si buttano via.

    • giovanni ha detto:

      ste, sarà ma io in tv mi ricordo perfettamente della facilità con cui applicavano gli schemi in nostri avversari delle ultime 20 gare dell’anno scorso o giù di lì, quando venivano belli dritti verso la nostra porta, trovando spesso praterie sterminate sia a marassi (dove della cosa ne facevo consapevoli i miei vicini di gradoni) e scarsità di resistenza da parte dei signori che indossavano le maglie blucerchiate e questo lo vedevo poi perfettamente anche in tv, solo che li diversamente dallo stadio degli smoccoli ne erano al corrente solo i miei vicini di casa.
      che ieri sera erano più felici.
      tre punti, hai ragione si prendono e si mettono in casa. sangue freddo
      un saluto

  8. ale ha detto:

    Che bella Samp! Organizzata e compatta. Bene tutti, molto bene Muriel, Torreira, Linetty e Regini.

    Bene su tutti Mister Giampaolo

    Avanti Sampdoria!

    BRAVI!

  9. Doria65 ha detto:

    Dedicato a tanti che si strapperanno le vesti

    Dedicato alle donne di questo blog

    Forza sa,p! Forza donne! Forza Italia!

    Ps non so se si è capito, ma sono un uomo e non sono svizzero…

  10. MadMick ha detto:

    Ciao Paola, ti do il benvenuto anche da parte mia.
    Di ieri mi ha di nuovo stupito la prova di Torreira: è davvero un leone e se continua così sarà una delle sorprese di quest’anno.
    Muriel che piaccia o non piaccia credo che debba giocare, un po’ perchè non abbiamo molti altri attaccanti in rosa e un po’ perchè la Samp deve rientrare dei 12 milioni spesi, che sia sotto forma di plusvalenza del giocatore o sotto forma di gol realizzati.

    Detto questo ho visto 3 partite e per ora Giampaolo, che ammetto non mi è mai piaciuto, si è dimostrato un buon allenatore.

    Un ultimo punto: serve un difensore centrale pronto a giocare…e non credo che Bianchetti lo sia.

  11. Dado ha detto:

    Finalmente una squadra corta e che soprattutto CORRE e ci mette la GRINTA!

    Impressionato da Torreira.. Ricorda tantissimo Pizarro con le dovute proporzioni.

    In difesa non abbiamo fenomeni ma mi auguro che la difesa così alta e sincronizzata nei movimenti (abbiamo messo in fuorigioco l’Empoli molte volte) si confermi anche nelle prossime partite.

    Paola, arriva Bianchetti? Che giocatore è ?

    Incrociamo le dita per Muriel… Prima di pronunciarmi vorrei vederlo giocare così almeno per 5 partite di fila…

    • Maraschi ha detto:

      Concordo. Anche l’anno scorso a Napoli aveva giocato da Dio, poi…
      Speriamo bene perché Quagliarella non mi convince.

    • Bulgaro ha detto:

      Ciao Dado,
      Bianchetti è un giovane scuola Inter, difensore centrale e fino a un anno fa capitano dell’under di Di Biagio mi pare.
      In A non ha giocato molto, ma nell’ottica del prospetto lowcost probabilmente è un acquisto interessante.

      • Dado ha detto:

        Beh.. Buone premesse mi sembra. Grazie Bulgaro

      • Francesq ha detto:

        Ciao bulgaro! Già ti avevo risposto la settimana scorsa, ma il mio post dev’essere rimasto nel marasma.

        Dico una cosa: poco importa chi sia il difensore. L’importante è che impari i movimenti della zona. La zona è uguale per tutti. Baresi o Martino Traversa, tutti devono muoversi in un certo modo ed arrivare ad un certo standard di rendimento.

        Poi, ovvio, più sei bravo è meglio è!

        • Alessio ha detto:

          Condivido ogni tua singola parola. Giampaolo vuole gente che assimili alla perfezione i suoi dettami di gioco. E chi riesce a farlo darà sicurezza al reparto. I singoli non mi fanno paura se imparano e si applicano e Giampaolo in questo è un ottimo insegnante 🙂

        • Bulgaro ha detto:

          Concordo, se l’idea è un mix di esperienza e gioventù Bianchetti va bene, considerando Regini e Silvestre prime scelte.
          Altrimenti ne serve uno più buono dei titolari.

          Poi sinceramente qualche italiano in più in rosa lo gradirei…

        • giovanni ha detto:

          francescq, magari sarà eguale, ma io a martino traversa avrei volentieri preferito baresi, dei due anche beppe se vuoi, ma magari sbaglio io eh…. :-))) un abbraccio (ho capito il senso del post, non ti preoccupare)

  12. Gipo Samp ha detto:

    Strafelice per i tre punti ma ancor più per il gioco, forse anche perchè erano anni che di gioco la Samp ne ha espresso poco e ci si accontentava dei punti. Ieri era la prima partita per cui l’intesa è ancora in rodaggio e il gioco migliorerà ancor più con l’innesto dei piedi buoni di Fernandes, Cigarini e Praet, più propenso alla verticalizzazione e vedere la porta di Alvarez, inutile lascito di Montella.
    Giampaolo col quale mi complimento, sono certo provvederà a perfezionare gli schemi come ad esempio la palla lunga di Viviano quando non abbiamo un colpitore di testa che possa sfruttarla, poiché Muriel e Quagliarella fanno solo finta di saltare. Magari insegnare a Ferreira, già bravo, che le mani si usano nel rugby per cui i numerosi falli che compie nei contrasti si possono evitare se usa le spalle e corpo. Il tiki taka è stato ieri, a volte, di una leziosità eccessiva e per non rallentare l’azione e/o perdere la palla, considerato che i piedi di Barreto & C non sono quelli di Messi, Iniesta e di altri blaugrana, si dovrebbe verticalizzare con maggiore velocità. Penso comunque che i nuovi innesti citati in precedenza risolveranno da soli questo problema. Quagliarella ha cominciato a dare segnali di tramonto già alla fine dello scorso anno e quest’anno conferma tale tendenza arrivando sempre un attimo in ritardo sulla palla perdendo così occasioni da goal (due volte col Barcellona) e ieri quando a centrocampo ha perso l’attimo attendendo la palla e permettendo all’avversario di anticiparlo e dare il via all’azione che poteva costarci il gol, evitato da Viviano con la gamba. Rimane sempre un valido elemento, ma teniamoci stretti Budmir che non è stato un goleador per caso col Crotone, ieri poco servito. Un’annotazione secondaria. Schick ha buoni numeri, ma ho notato in più partite che cade e/o scivola sovente più di altri giocatori anche senza contrasto. Non so se sia dovuto al suo modo di muoversi e correre o magari ha solo bisogno di tacchetti più alti o scarpe speciali.
    Alcune annotazioni in chiusura. Piedi per terra perché abbiamo incontrato solo l’Empoli. Ferrero in tribuna sembrava un vero presidente da squadra di serie A, curato nel vestire, buon taglio di cappelli e senza sciarpa da befana in testa. Eccessive e non da presidente le sue manifestazioni di gioia al termine della partita. Fermo restando le critiche rivoltegli in precedenza per i suoi comportamenti e sperando di non attirarmi le ire dei blogger o dovermene pentire per altri motivi, un grazie a Ferrero e Romei per il mercato (riserva per Dodò) e per la costruzione della squadra, dove emerge in maniera inequivocabile che non c’è stata la mano di Osti.
    Dulcis in fundo, sono sicuro che quest’anno non rischieremo la retrocessione ma la Sampdoria di Giampaolo ci farà divertire (tocco ferro). Sempre forza Doria

  13. Amelio Lupichini ha detto:

    Concordo con te che partire con il piede giusto è’ molto importante come è’ importante il bel gioco, la grinta ed il pressing che non aveva la squadra l’anno scorso. Con l’innesco di Praet, Fernandes e Cigarini avremo una squadra che dovrebbe fare un campionato tranquillo se poi arrivasse un buon difensore centrale anche qualcosa di più’.
    Mi è’ piaciuto molto Torreira che meriterebbe di giocare titolare mi ricordo Gargano, grinta e piedi buoni. Adesso il compito passa a Giampaolo che deve dare continuità e gioco a questa squadra e utilizzare al meglio i giocatori messi a sua disposizione.
    Saluti e forza Samp

  14. Marco ha detto:

    Concordo su tutto….bella partita ….gioco grinta ecc..ecc…

    Ma servono urgentemente difensori , possibilmente bravi.
    Quando siamo attaccati dietro si balla la samba…..

  15. Stella ha detto:

    Buona prestazione ed una bella vittoria in trasferta che dà morale.
    Bene non aver preso gol, lo ha spiegato benissimo Arnuzzo in maniera tecnica,perchè ieri sera la samp è stata bella da vedere.
    Bravi i difensori ma anche grazie al lavoro dei tre in mezzo al campo.
    Siamo stati organizzati e tignosi, dobbiamo cercare di essere più cattivi sotto porta, ma siamo sulla buona strada.
    Ma quanto mi piace Torrerira, un combattente,un grintoso uno che non molla mai la presa.
    Aggiungo anche che siamo stati bravi a gestire il risultato, quindi con la testa concentrati, soffrendo tutto sommato poco.
    Ora testa all’Atalanta.
    Saluti e buona Samp a tutti.

  16. Thomas74 ha detto:

    Ciao Paola,

    la Samp di ieri mi ha dato l’impressione di essere una squadra (compatta, corta, organizzata) poi certo siamo all’inizio ma si vede che c’è un’idea, una logica nello stare in campo. Sinceramente era da un pò che non si vedeva e poi, lasciatemelo dire ogni giocatore nel suo ruolo naturale. Giampaolo sta facendo un buon lavoro, ma siamo solo all’inizio, certo è che sono veramente curioso di capire e vedere come utilizzerà Bruno Fernandes e Praet. A tal proposito a tuo parere Paola è plausibile un centrocampo con Torreira, Linetty, Fernades, Praet? Perchè a mio parere è l’obiettivo di Giampaolo.

  17. Danilo71 ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    Sono sempre stato contrario e contestatore di Ferrero e dei suoi accoliti e continuerò ad esserlo perchè non mi piacciono e non mi danno fiducia…per niente!
    Non sono mai stato un grande estimatore di Giampaolo e la campagni acquisti, benchè fatta di giovani dalle grandi promesse e soprattutto di giocatori compratri tutti a titolo definitivo, non mi aveva entusiasmato.
    Certo non basta una partita per stravolgere i giudizi ma bisogna essere onesti e raccontare quello che si è visto: una squadra compatta, grintosa, con qualità tecniche che possono migliorare paurosamernte e un’idea di gioco ben precisa. Inoltre molti giocatori ancora fuori per ovvi motivi ( Praet, B. fernandes, Cigarini, Dodò).
    Vuoi vedere che mi devo cospargere il capo di cenere e chiedere scusa per tutti i giudizi negativi che ho espresso fino ad ora? Non chiedo altro! Amo la Samp e nessuna ammissione pubblica di errore mi darebbe più godimento! Forza Samp e mi raccomando, Domenica riempiamo lo stadio, con la gente, le bandiere e la voce. Se creiamo l’alchimia giusta, vuoi vedere che magari ci divertiamo?
    P.S.: Un centrale difensivo di livello e il rinnovo a Viviano ( per non creare dissapori ) sarebbero la conclusione ideale del mercato. Bianchetti sarebbe una riserva, sarebbero perfetti Tomovic o quello del Bologna ( non so scriverlo ) ma dubito siano alla portata. Vedremo. Per ora….1-0 Samp…:-)

    • Aston ha detto:

      Ma guarda vedremo: se mi e’ consentito un suggerimento prima di sparare a zero sulla costruzione tecnica della squadra aspetterei una decina di partite. Per il resto non so ancora se abbiano comprato bene di certo hanno venduto molto bene e mi parrebbe che rispetto allo scorso anno abbiamo un allenatore adeguato. Io aspetto carbonero

  18. Svevo ha detto:

    Bravi ragazzi e Mr! Migliori acquisti Muriel (quello vero) e Torreira (piccolo gigante). Avanti così’.

  19. danilo ha detto:

    Vado un po’ controcorrente,visto che la vittoria oltre che a rincuorarmi mi rende cosi’ felice da immaginare se possibile un futuro migliore se:
    – Budimir un po’ ruvido riuscisse a migliorare nel tocco di palla.
    – Avarez inutile lascito fosse venduto per ricavare quel milioncino in piu’ da aggiungere al costo di bianchetti per arrivare a qualcosa di meglio in difesa.
    – Regini con la fascia di capitano potrebbe finalmente oscurare quelle brutte incertezze che a volte castrano il suo gioco.
    – Praet se solo gioca per quanto lo abbiamo pagato e non è un’altro Correa allora ci divertiamo parecchio.

    Per finire Grazie Giampaolo per aver trasformato delle fighette di legno in giocatori veri.

  20. Stea ha detto:

    Una partita e tutti esaltati per me è ancora calcio d’agosto aspettiamo e vediamo cosa capita io tanta fiducia in muriel non mi sento di darla

  21. Fioretta ha detto:

    Provocazione…..dove sono le cassandre ? Avessimo perso sarebbero state le prime a scrivere

    • Bulgaro ha detto:

      Per me è una polemica stucchevole.

      • Doria65 ha detto:

        Probabilmente hai ragione. Ma resta il fatto che quando vinciamo ci sono 60 post, quando perdiamo 600. E che chi ha scartavetrato i marroni per tutta l’estate, quando vinciamo sparisce. Fatti, non opinioni

        • Joe Kidd ha detto:

          Non hai capito il senso del post.
          Adesso agite in coppia?
          Una scrive, scappa e intervieni tu come avvocato?
          Dai che fra poco riparte l asilo:-)

          Comunque anche dopo l esito del campionato scorso gli ottimisti si sono dati alla macchia no?

        • Bulgaro ha detto:

          E quindi?
          È normale che ci sia più da discutere quando le cose vanno male o ad essere un po più scettici quando non si hanno riscontri.

          Ognuno la vede un po come preferisce, è un luogo di scambio e le altrui opinioni, se espresse con educazione, vanno accettate anche se non si condividono.

    • Joe Kidd ha detto:

      E tu dov’eri a fine campionato? Ora dopo la prima giornata cerchi di sfogare desideri di rivalsa? Molto puerile.
      A inizio campionato brindavi per la vittoria col Carpi scommetto…

      • Doria65 ha detto:

        Io.brindo ogni volta che la Samp vince. Col Carpi, coi Monti Pallidi o col Barcellona.

        Anche io quindi sono puerile.

        E non sono una donna…

        • Joe Kidd ha detto:

          Ma sto riferimento alle donne cosa c’entra? Mah…sarai mica un mammone?

          • Doria65 ha detto:

            Chi deve capire capisce. Non è diretto a te, tranquillo. Il destinatario (strano, vero) si è dimenticato di collegarsi al blog questa settimana…

            Se vuoi capire,vedi thread precedente (io frequento sempre…)

        • Joe Kidd ha detto:

          Si sei puerile perchè non hai compreso il senso.
          Saluti eh

      • Cicciosestri ha detto:

        Tu no? belin che tifosotto …

        • Joe Kidd ha detto:

          E due.
          Brindato credendo che una vittoria contro una neopromossa presagisse, dopo l’umiliazione contro il Vojvodina, ad un campionato di successi…per dire che prima di prendersi rivincite, chiamiamole così che per me lasciano il tempo che trovano ma che probabilmente realizzano qualcuno, aspetterei qualche partita in più.
          È chiaro o passo al disegnino?

          Poi è chiaro che se la Samp vince sono felice…mi sembra superfluo ribadirlo.

  22. Massimo Pittaluga ha detto:

    buona prima gara nel solco di quanto visto al gamper. L’allenatore è importante in squadre di seconda fascia e gianpaolo lo sta dimostrando. ottima la linea di difesa alta che spesso mette in fuorigioco gli attacanti bene torriera e linetti e muriel gol a parte bel primo tempo. il gol da fenomeno quale potrebbe essere. speriamo dia continuità e non faccia come gli anni precedenti. tuttavia va detto che come ha scritto qualcuno che dopo anni di gioco poco manovartro qui si vede la mano tecnica del mr. mi trovo anche d’accordo con aston quando scrive che associare il risultato sportivo attuale alla solidità e diciamo bontà dell’attuale società la vedo cosa diversa, però visto che questa è almeno speriamo di vedere del bel calcio e qualche giovane emergente che ci faccia divertire. giampaolo mi sembra stia dando una vera identità con una fase difensiva ben diretta.

  23. moussa dembele' ha detto:

    Mi sembra che Gianpaolo abbia quell’idea di gioco che non vediamo dai tempi di Delneri. Mihajlovic non mi piaceva, anche se il suo modulo difensivo era feroce, Zenga l’ho criticato anche se forse aveva capito la squadra che aveva in mano, Montella è stato una delusione.
    Giampaolo fa ben sperare ma ci vuole un difensore pronto a fare il titolare.
    Buoni i tre punti e sotto domenica con Gaspiangini

    • Max Samp ha detto:

      Concordo con té Moussa dembelé .. Sinisa efficace ma mai piaciuto..Zenga boh…Vincenzino di passaggio e concentrato altrove … aspetto un po’ x dire ma da quel poco visto e la squadra come si tiene in campo Giampaolo sta’ un Maestro..

      Dalle Doria..!!!

    • Paolo1966 ha detto:

      …Di Montella allenatore Samp vale il termine di Paola “azzeccagarbugli”…

  24. Ricki68 ha detto:

    Ciao Paola e benvenuta
    Ho guardato la partita inizialmente con diffidenza in quanto mi aspettavo la solita partita di sofferenza in trasferta (ad Empoli poi, campo sempre ostico….).
    Invece sono rimasto piacevolmente sorpreso soprattutto dalla autorevolezza con cui abbiamo tenuto il campo come quasi mai ho visto fare nel recente passato.
    Quindi complimenti a Giampaolo che spero riesca a recuperare definitivamente Muriel che secondo me è un giocatore che ha bisogno di fiducia da parte di mister e ambiente per rendere al meglio; anzi, secondo me Osti gli ha imposto come “Mission” proprio il recupero di Muriel in quanto investimento importante da tutelare.
    Spero che i nuovi innesti si rivelino all’altezza (ancorché in parte incognite) anche perché probabilmente la politica delle plusvalenze su giocatori valorizzati penso sarà il filo conduttore per il futuro (purtroppo,,,,,)
    Comunque per ora bene.

    Forza Samp, Sempre.

  25. Luca ha detto:

    Buongiorno Paola non commento il risultato di ieri ma mi adeguo a prestazione e successo ( ovviamente ben felice!) ho notato una cosa però ( forse anche lei?) il Montella attuale risulta completamente diverso da quello visto lo scorso anno da noi !!!! Qui svogliato , quasi scocciato in sala stampa e sempre poco curato nell’abbigliamento e/o altro ( mai in disordine cmq) ora al Milan pimpante , sempre elegante e lisciato a dovere ! Insomma un’ennesima conferma che lo scorso anno la Samp gli e’ servita non per riprendere ad allenare ma per levarsi …….( forse qualche clausola?) che delusione e’ stato per noi !!!!!!!! Come allenatore ovviamente , che ne pensi ?

  26. vincenzo ha detto:

    Sicuramente piedi per terra “sempre”..: dell’Atalanta non mi fido, comunque faccio un azzardo: Empoli, Crotone e Palermo dovranno faticare e 3 o 4 allenatori non arrivano a Natale.. .
    Paola, secondo te quale sarà la squadra sorpresa del campionato e quella che si troverà inaspettatamente a lottare per la retrocessione?

    70 volte Forza Sampdoria !

  27. Fra Zena ha detto:

    Buongiorno Paola e bentornati amici del blog. Sulla partita di ieri sera, che mi ha lasciato impressioni complessivamente positive, non aggiungo nulla ai commenti già fatti sopra. La squadra sembra avere più razionalità di quanto visto negli ultimi due anni, ed è già tanto. Passando ad un’analisi generale della rosa e delle nostre prospettive, dico innanzitutto che Viviano non va ceduto nel modo più assoluto. Dietro secondo me manca ancora un elemento, forse arriverà Bianchetti, buon talento che però ha pochissima serie A alle spalle. A destra mi fa paura la fragilità fisica di Sala combinata a Pereira, che secondo me è troppo poco fisico per quel ruolo. Temo che alla lunga da lì qualche problema arriverà. A centrocampo forse andrà via uno tra Barreto e Eramo, oltre ad Ivan, ma dopo aver visto come gioca Giampaolo (che vuole centrocampisti onnipresenti e tosti nei contrasti, anche ricorrendo al fallo tattico e all’ammonizione) credo che in quella zona avremo bisogno di molti ricambi, quindi l’abbondanza non guasta. Davanti speriamo in muriel, Quaglia mi sembra in fase calante, Budimir e Schick sono scommesse: manca l’uomo da 12/15 gol, non ci piove. A me questa società continua a non piacere, ma almeno quest’estate si è mossa in modo coerente. La politica è stata chiara: del vendere le certezze per fare cassa e reinvestire alle scommesse (con l’eccezione di Cigarini, di cui si conoscono bene le caratteristiche nel bene e nel male), un giochino interessante (soprattutto per le casse societarie…) ma rischioso. E’una stagione difficile da decifrare, può andare molto bene o molto male, siamo un po’ in bilico. Facendo un pronostico agostano, mi sembra una rosa da parte destra alta della classifica, la classica salvezza tranquilla. Vedo almeno 10 squadre messe meglio di noi (in ordine sparso: Juve Inter Milan Napoli Lazio Roma Fiorentina Sassuolo Torino Genoa) e altre (Atalanta Udinese Chievo Cagliari Bologna) più o meno del nostro livello. Vedremo come andrà! Di sicuro, Giampaolo mi sta facendo una buona impressione come stile, lavoro e carattere. Speriamo sia lui il nostro valore aggiunto

  28. piero ha detto:

    Ottima prestazione. Silvestre con un centrocampo che finalmente lo copre come si deve sembrava quello di due anni fa. Anche Regini non male.
    Un gran centrocampo che mena e imposta come non si vedeva da anni.
    L’unica mia perplessità riguarda il Quaglia… Ieri sembrava un po’ spompato. Speriamo regga tutta la stagione!!!

    • Marco62 ha detto:

      Abbiamo altri attaccanti

    • Francesq ha detto:

      Si ma poi i difensori sembrano “danzare” a tempo. Si muovono tutti insieme, sanno cosa fare e dove andare. Quattro in linea, alti a palla scoperta. Occhio alla boccia e non all’uomo. Sincronia. Tutto davvero bello.

      Certo, potrebbe non funzionare sempre come ieri. Ma vedendo un senso, il tentativo di giocare a calcio, sono certo che tutti noi tifosi sapremo capire e aspettare.

      • Francesq ha detto:

        Palla coperta, non scoperta… Se mai mi leggesse, Giampaolo mi fulminerebbe!! 🙂 🙂

    • Aston ha detto:

      Guarda anche io sul quaglia ho qualche perplessità

      • Maraschi ha detto:

        In pratica, l’unica certezza (per il momento) è Muriel, mi sembra un po’ poco come attacco.

    • giovanni ha detto:

      piero ciao; si anch’io ho avuto finalmente buone sensazioni, l’incognita pur vedendo una bella linea difensiva dove è vero, silvestre sembrava anche dimagrito e con il sedxxxe meno basso, sarà quando avremo di fronte avversari di maggiore qualità che la linea del fuorigioco la saltano al limite della giocata perfetta o poco manca, (magari con l’aiutino di un arbitro con il bastone bianco in campo) tipo barca dove per tre/quattro volte sembravano sempre in fuorigioco ed invece ti mandavano a cartoni, spostando palla destra sinistra, scoprendoti il lato scoperto (vero lollo?) e vanificando tutto il lavoro fatto…; vero è che non tutti hanno qualità eccelsee nessuno è il barcellona ma l’ipotesi è quella e ricorda che diverse squadre giocano con guardalinee ed arbitri paraocchiati che è una meraviglia (ti ricorderai alcuni gol presi con mister del neri nell’anno di grazia). per dire domenica c’è il simpatico paloschi che sulla linea vive da 10 anni…occhio
      comunque bene così. vorrei durasse
      una saluto

  29. Francesq ha detto:

    Critiche ed elogi sono esercizi sacrosanti, nella necessità.

    E oggi la Samp va elogiata, senza se e senza ma. Prestazione maiuscola, al cospetto di una squadra affatto semplice da affrontare. Non venitemi a dire che l’Empoli è poca cosa, perché quando c’è stato da pungere, soprattutto nel finale, quando le punte hanno allentato il pressing alto e la difesa è stata costretta a “rinculare” creando spazi per gli inserimenti di krunic, i nostri avversari lo hanno fatto eccome, senza farsi pregare.

    Splendida l’organizzazione difensiva. Sontuoso il pressing. Commoventi i movimenti da squadra, il Doria si muove in 11, attacca in 11, difende in 11.

    Questo allenatore (si sapeva) è un autentico maestro, che in carriera ha fatto spesso miracoli, sottaciuti dalla stampa a causa del carattere schivo del personaggio.

    Ora speriamo che il mercato finisca in fretta. La cessione di de silvestri resta un’idiozia, così come un azzardo è l’acquisto di dodó (voglio vedere se saprà ballare a tempo nella danza difensiva della zona pura alla Giampaolo).

    Giampaolo significa progetto di gioco, nel bene come nel male. Speriamo che le speculazioni del mercato, ora come a gennaio, non rovinino la festa..,

    • Aston ha detto:

      Questione di punti di vista. Per me la cessione di da silvestri e’ stata opportuna. Ha anche consentito di sistemare castan che il mister non vedeva.

      • Francesq ha detto:

        Stessa cosa per eder l’anno scorso.

        Se vuoi vendere, fallo per tempo. Specie un difensore nuovo (dodó) ha bisogno di tempo per entrare negli schemi.

        La dirigenza è stata sempre molto (troppo) confusionaria. Ma sinceramente quest’anno apprezzo la maggiore compostezza e la scelta dell’allenatore. Poi, vediamo come va a finire.

      • Bulgaro ha detto:

        Non credo che le operazioni siano legate.

        • aston ha detto:

          Beh mi pare proprio che siano legate. Tu credi a una coincidenza temporale?

          • Bulgaro ha detto:

            De Silvestri lo chiedevano da una vita e castan lo hanno chiesto appena maksimocic si è dato alla macchia.

            sono 2 contesti differenti chiusi negli stessi giorni.

    • francesco ha detto:

      E già tanto e’ vero che ha già messo 2 clausole una da 22 milioni per il 2017 e una da 26 per il 2018,quindi sappiamo già come va a finire per Praet……

      • Aston ha detto:

        Magari… Vorrebbe dire che ha fatto bene. Ma tu pensi davvero che una società come la Samp in questo tipo di calcio sia nelle condizioni di potere tenere i giocatori che hanno mercato?

      • Cicciosestri ha detto:

        Ormai le clausole le mettono tutti …

        • aston ha detto:

          E comunque se il calciatore ha offerte e vuole andare non c’è , realisticamente, possibilità di tenerlo.
          E’ brutto ..ma è così.

          • Francesq ha detto:

            Ok, ma opporre un minimo di resistenza si può.. Nel Doria di Ferrero tutto è sempre stato in vendita.

            L’anno scorso fu uno sfacelo, distrussero una buona squadra, svendendo buoni giocatori in cambio di parametri zero e di Fernando, pagato caterve di soldi per essere un regista, quando non era che un (buon) uomo di fatica…

            Lo stesso fecero a gennaio, quando Montella stava cominciando a ragranellare qualche risultato.

            Alla fine, tanto hanno fatto anche quest’estate, seppur con quel minimo di raziocinio che mai avevano adoperato. Si sono abbandonati gli acquisti da circo (vedi eto’o) e i proclami. Si è lavorato a fari spenti sul progetto di un allenatore molto “caratterizzante” nelle scelte tattiche. Insomma, le premesse sono diverse e io ho fiducia, senza aspettarmi la luna.

            Però non vorrei vedere altre rivoluzioni… Specialmente a gennaio.

          • francesco ha detto:

            Purtroppo è così…..

  30. Marco62 ha detto:

    Ma Praet non doveva essere presentato oggi? Ieri sera non mi sembra di averlo visto in tribuna ad Empoli, si sa quando sarà disponibile?

  31. Max Samp ha detto:

    Ieri ho visto una bella partita e una bella Sampdoria,messa in campo bene stretta entro i reparti ,Corsara come mi piace a mé ed efficace .
    Impressionato X Torreira x la sua tranquillita é tenacia..bene Linetty.;Sala ..Silvestre..Muriel tengo presente che era la prima con tanti innesti giovanie nuovi.
    Aspetto un centrale di spessore curioso di vedere con Fernandes..Praet ..e se Carbonero potesse rivenire ai suoi livelli.
    Migliore acquisto Giampaolo senza nessun dubbio.
    Un saluto a Zurigooooooo …e Viva le Donne tutte sopratutto quelle Blucerchiate !!!!!

    Forza Doria Sempre!!!!

  32. Renzo ha detto:

    Dai ragazzi va bene così. Per essere la prima partita vera direi che Giampaolo, col materiale che ha a disposizione, ha fatto vedere perlomeno la sua impronta. Personalmente sospendo tutti i giudizi fino alla 5^ di campionato … sperando comunque che un altro difensore affidabile venga acquistato. Ora sotto con l’Atalanta!

  33. Martino Imperia ha detto:

    Io sono contento per le certezze.

    Vorrei lodare di Giampaolo il fatto di aver usato la semplice LOGICA ed aver già dato un’ossatura consolidata di squadra.
    Non vedo giocatori in confusione o in crisi perchè non capiscono gli schemi (come l’anno scorso con il giulivo Montella milanista).

    Giochiamo semplice, siamo pratici, i giocatori sanno cosa fare, e soprattutto il TEMPERAMENTO vera lacuna dello scorso anno.

    Per questo dico, secondo me, che Barreto ed Eramo devono restare: perchè a Giampaolo servono anche codesti tipi di giocatore. Non mi è sembrato vero vedere una Samp anche un pò fallosa. Fioccheranno i gialli? meglio che ectoplasmi in campo.

    Chiudo con la squadra che secondo me sarà titolare nelle prossime partite (in parentesi i logici rincalzi).

    Viviano

    Sala Silvestre Regini Pavlovic
    (Skriniar) (Regini)

    Barreto Torreira Linetty
    (Eramo) (Cigarini)

    Alvarez
    (Praet, Schick ,Djuricic)

    Muriel Quagliarella
    (Cassano) (Budimir)

    p.s.
    Vedo Torreira titolare rispetto a Cigarini.
    Non vedo ben collocabile Bruno Fernandes.
    Credo, inguaribile ottimista, nella ricucitura con Cassano perchè alla fine può servire uno esparto e quagliarella non potrà cereto giocarle tutte

    • Bulgaro ha detto:

      Bruno Fernandez giocherà al posto di Barreto e Praet per Alvarez, per me vanno via sia Barreto che Eramo e pure Pereira se arriva Romulo.

      Cassano dimenticalo…

    • Michele G. ha detto:

      Concordo con te Martino. Ricordo come, lo scorso anno, invocassimo in molti un po’ più di grinta da parte dei nostri, talvolta accusati di troppa signorilità nei confronti degli avversari. Ci vuole, diciamo, più “cattiveria”, sportivamente parlando, si intende. Gli avversari devono sapere che non possono aspettarsi un atteggiamento blando da parte dei nostri. Ricordate un certo Bruno Gentile, terzino molto grintoso, campione del mondo a Spagna ’82? Al Sarrià di Barcellona si sente ancora l’eco dei colpi sulle caviglie di Maradona, letteralmente “annientato” dall’assai poco gentile Gentile (altro che “nomen omen”)!

    • Michele G. ha detto:

      Concordo con te Martino. Ricordo come, lo scorso anno, invocassimo in molti un po’ più di grinta da parte dei nostri, talvolta accusati di troppa signorilità nei confronti degli avversari. Ci vuole, diciamo, più “cattiveria”, sportivamente parlando, si intende. Gli avversari devono sapere che non possono aspettarsi un atteggiamento blando da parte dei nostri. Ricordate un certo Bruno Gentile, terzino molto grintoso, campione del mondo a Spagna ’82? Al Sarrià di Barcellona si sente ancora l’eco dei colpi sulle caviglie di Maradona, letteralmente “annientato” dall’assai poco gentile Gentile (altro che “nomen omen”)!

      • Michele G. ha detto:

        Troppa grazia! Prima non passavano i miei post, ora addirittura due volte! 🙂 Ho il computer a orologeria!

    • francesq ha detto:

      Ciao Martino, ok per la logica di Giampaolo, ma c’è un punto…

      Ha lavorato due mesi come un matto con la squadra, a bocce ferme. Mentre l’anno scorso si è perso tempo coi ritorni (insensati) degli amici di un tempo…

      Questo gioco di zona e pressing, difesa alta, un po’ sacchiano (o delneriano), necessita di applicazione continua e di una condizione fisica pazzesca, perché corri e meni 90′.

      Quest’anno in ritiro si sono davvero fatti il mazzo. L’anno scorso non lo so… Non a caso l’abbiamo pagata tutto l’anno….

      So che ti fa male sentirlo, ma Cassano con questo modulo c’entra davvero poco.

      Faccio una domanda: Cassano, come Muriel, è uno che fa un paio di giocate (sublimi) a partita e che non è mai stato continuo; dunque perché il primo è la psicosi di ogni doriano che si rispetti e il secondo no?

      • Martino imperia ha detto:

        Ma infatti, sul lavoro continuativo con me sfondi una porta aperta, tant’e’ che come te non comprendo la mossa DeSilvestri e non capirei ulteriori cessioni di calciatori che han fatto tutti il percorso.
        Su Cassano guarda penso proprio che la querelle debba terminare su motivazioni tecniche, e quindi DECIDA GIAMPAOLO. Ma e’ cosi difficile? Se a lui serve ( e penso gli serva visto che dichiaro’ ” quando l’avevo a disposizione l’ho allenato e talvolta schierato”) lo utilizza, se non gli serve panca o tribuna. Punto e a capo. E fine delle polemiche funzionali a media e giornali, ma disfunzionali all’ambiente Samp.
        P.s. fatti vivo sul profilo FB di Andrea Lazzara

      • Bulgaro ha detto:

        il secondo non rompe e lo hanno pagato caro… ☺

  34. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ciao Paola e grazie dello spazio che ci concedi per poter disquisire della nostra Samp.

    Vorrei però prima farti una domanda un pò scomoda di palinsesto alla quale spero tu possa, magari velatamente, rispondere.
    Come voi anche un’ altra emittente genovese dedicherà la trasmissione sulla Sampdoria al martedì sera alle 21. E’ chiaro che a noi tifosi, egoisticamente, farebbe piacere poterle gustare entrambe indipendentemente dalle simpatie maggiori o minori verso le varie tv locali. Entrambe infatti avranno graditi ospiti. C’è una ragione di concorrenza in questa coincidenza di orari o il tutto è dovuto al caso o a voluta non attenzione verso le altre emittenti ? La cosa, ti confesso, mi incuriosisce molto e spero di poter capirci qualcosa. Non mi sembra per altro una scelta molto redditizia, ma sono a digiuno di strategie comunicative.

    Per quanto riguarda i nostri colori sono contento tutto sommato della politica anche se mi sembra che, in fase di mercato, dedichino ai nomi in difesa minore attenzione. Che ne pensi ?

    Ti ringrazio anticipatamente

    Daniele

    • Paola Balsomini ha detto:

      E’ stata semplice casualità. Sara un bel duello blucerchiato con un collega molto stimato …

      • danilo ha detto:

        Con te e Francesca Mantovani in squadra non cè duello……
        Peccato avere S. Zaino come avversario, un sampdoriano doc molto attento e competente, mai di parte. un po’ come Rissetto. La differenza è che il primo quantomeno propositivo vede a volte il bicchiere mezzo pieno… l’altro è la depressione totale. Comincera’ gia a dire -37 , ricordare le rimenescienze storiche di Mantovani e portare la solita……. insomma una prinz verde televisiva anni 70

        • Joe Kidd ha detto:

          Condivido spesso il pensiero di Rissetto.
          Poi è piacevole sentire parlare correttamente l’italiano.

    • Michele G. ha detto:

      Magari ti potresti vedere in diretta Gradinata Sud su Primocanale e in differita (ammesso che lo facciano ancora) sull’altra emittente. Non dico il contrario per rispetto allo spazio che la moderatrice e Primocanale qui ci concedono, ovviamente! 🙂

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Giusto….
        In realtà la polemica del mio commento verte sul fatto che chi tifa Genoa si guarda le due trasmisioni su entrambe le emittenti in giorni diversi; chi tifa Samp no. Siccome poi questa scelta mi sembra il frutto di poca attenzione, da parte delle due redazioni, verso il modo esterno ecco qua il succo della mia critica, in quanto anche l’altra emittente da me interpellata in diretta si è arrampicata un po sugli specchi.
        Se poi entrambe le emittenti ne fanno una questione di sfida e di derby ed hanno volutamente preso queste decisioni come redazione allora mi sfuggono davvero i motivi ed i vantaggi che possano trarne entrambe. Intanto becchiamoci il disagio noi sampdoriani. Anche perchè ripeto : entrambe hanno ospiti veramente validi. Spero questa mia risposta venga pubblicata…

  35. Joe Kidd ha detto:

    Sicuramente un’altra Samp rispetto all’ ultima allucinante stagione.
    Ordine tattico e organizzazione si vedono.
    Certo l’avversario era pochissima cosa ma certe migliorie ci sono.
    Purtroppo abbiamo anche subito 2/3 azioni pericolose che con altri attacchi di fronte sarebbero state molto dolorose.
    Ricordo che vincemmo anche col Carpi l’anno scorso e qualcuno fece il bagno in De Ferrari.
    Continuiamo così.

  36. Paolo1966 ha detto:

    Comunque centrocampo A o B a me i 3 di ieri son piaciuti. Torreira per 3/4 è titolare. E brillantina Linetty è un bel cagnaccio

    • francesq ha detto:

      Oh yes. Tra l’altro meglio il brillantina a pressare a inserirsi che un Bruno Fernandes o un Praet a fare leziosismi. Non so. Opinione mia.

  37. The Nightmare ha detto:

    Benvenuta Paola, primo mio post da quando hai preso il blog.

    La partita ed il gioco espresso, soprattutto nel primo tempo, dalla Samp hanno dato a me parecchia soddisfazione: chi ben comincia…..

    Tuttavia, temo di ripetere quanto ho gia’ letto in altri posts con le mie seguenti considerazioni:
    -.- vista la quantita’ di centrocampisti, peraltro molti sulla carta estremamente validi, temo che il modulo congeniale sia qualcosa tipo 2-7-1, ci sara’ un certo sovraffollamento in zona 3/4, avendo ad occhio 4 o 5 giocatori marcati come “trequartista”
    -.- temo che la persona che, in attacco, presto lascera’ il posto, per trasformarsi in un cecchino da ultimi 20 minuti, sia Quagliarella, lo vedo un po’ avulso dal gioco espresso sia nel precampionato, che nella partita di ieri. Sul come possano convivere quelli che considero, magari erroneamente, i prossimi titolari, ossia Muriel e Budimir, ho i miei interrogativi, perche’ Muriel secondo me deve partire piu’ indietro (per sfruttare la velocita’ e la progressione), ma si sentirebbe di fare quel ruolo?
    -.- sarei estremamente contento se Regini dimostrasse di non essere (stato) solo fuffa e che potesse prendersi qualche soddisfazione alla faccia di chi lo ha sempre sberleffato. In questo, il fatto di dargli la fascia di capitano, si vede la mano di Giampaolo, che ritengo non solo attento tatticamente, ma pure sensibile a certi equilibri di spogliatoio (grandissimo onore quando ha ammesso di aver parlato con Castan, dicendogli di non fare parte di questo progetto, e questo me lo chiamate uno “yes man”???)
    -.- ritengo il ruolo dei terzini (sia destro che sinistro) estremamente poco coperto, al momento. Se sparira’ anche Pereira…..

    Buon campionato

  38. vittorio19 ha detto:

    Giampaolo parla poco. È un bene in una società dove ci sono le macchiette che parlano oltre il dovuto….di solito chi parla poco lavora tanto e non ha né tempo ne voglia di parlare….la partita era con l’empoli che non mi sembra piu quello di sarri e dell’anno scorso ed era la prima…quindi piedi per terra anche se un brodino fa sempre bene…occorre vedere con le squadre di medio alta classifica cosa succede. Indubbiamente per noi ci vuole un allenatore “proletario” e non delle prime donne come Zenga o dei professorini come Montella che ha fatto bene solo a Catania e poi solo dove sveva giocatori di livello vedi Firenze….quanto alla squadra…difesa va rimpinguata con qualita.Anche se con l’empoli non hanno sfigurato non c’è da fidarsi troppo…Cetrocampo : è giovane…bene…ha grinta forza e voglia….quindi avanti così. ..se i nuovi imparano alla svelta…plusvalenza inevitabile.Guarderei sempre con attenzione al mercato Croato…hanno grinta fame e voglia oltre ad avere una signora scuola calcio…..Alvarez e Barreto sembrano andare bene più da seconde scelte che da prime….come in attacco vedo meglio Budimir con quaglia a subentrare. …in ogni caso, anche se siamo solo all’inizio, mi sembra che la strada sia quella giusta…con buona pace di quelli che abbiamo ceduto che, francamente, non sembravano più granché motivati…Soriano in testa

  39. Chicco 78 ha detto:

    Cmq raga pavlovic?a me e’ sembrato veramente tosto quindi dodo’?e i vari cigarini shick fernandes budimir djuricic tutti malumori da spogliato?senza contare cassano che ormai e’ andato!!!a proposito paola ma cosa e’ successo con cassano?pare che l’abbia fatta piu’ grossa che col duccio o sbaglio?solo curiosita’ per carita’….

  40. Marco - Verona ha detto:

    Bella Samp, ma rimaniamo con i piedi ben piantati in terra. L’Atalanta è sempre una squadra tosta perciò cerchiamo di non farci fregare dal Gasperson.
    Buon campionato a tutti.

    • piero ha detto:

      Gasperini avrà già dato ordini precisi ai suoi su chi prendere di mira con i soliti fallacci a ripetizione e a rotazione da giocatori diversi per non farsi espellere. Chi saranno i bersagli stavolta? Muriel? Torreira? Praet?
      Vedremo….

  41. Joe Kidd ha detto:

    Io vedrei un 4321 con un un centrocampo fisico Linetty Torreira Barreto a protezione di una difesa tutt’altro che impermeabile con Fernandes, che è un trequartista, e Praet dietro a Muriel.
    Quagliarella sembra un ex.

    • piero ha detto:

      Guarda, stavo per scrivere più o meno la stessa cosa. L’abbondanza di trequartisti suggerirebbe uno schieramento di questo tipo. E un centrocampo così folto sarebbe senza dubbio una bella diga davanti alla difesa. Il mio unico dubbio è che in trasferta Muriel si troverebbe troppo solo là davanti messi così.
      Concordo anche sul tuo giudizio sul Quaglia. Forse sarebbe il caso di portare a casa un altro attaccante?

  42. Evo ha detto:

    Non sono mai stato un fans di Giampaolo (come non lo ero prima che Iachini allenasse la Samp), ma ero sicuro che fosse un allenatore più adatto di Montella per le reali ambizioni di questa squadra; devo ammettere che si è visto un gioco finalmente.
    Però andrei cauto con l’esaltazione, l’Empoli è stato imbarazzante, squadra fortemente indebolita dalle partenze di Mario Rui, Paredes e Zielinski quindi vedremo tra qualche giornata di che pasta siamo fatti…certo è che intanto 3 punti in saccoccia e via!

  43. Bobo vero ha detto:

    Buongiorno a tutti…
    qualcuno sa se Praet si allena già oggi a Bogliasco ?
    (L’allenamento dovrebbe essere alle 18:00)
    Grazie

  44. solodoria ha detto:

    Il vero campionato inizierà da Domenica. In sequenza: Atalanta, Roma, Milan e Bologna. L’Empoli è molto più debole rispetto a quello dello scorso anno. La Sampdoria ha senza dubbio meritato la vittoria ma ha anche concesso un paio di occasioni da gol clamorose e se lo avesse fatto contro squadre molto più quotate non so come finiva.
    Si è visto un Muriel straripante ma un Quagliarella in ombra. Spero abbia ancora qualcosa da dare per la nostra squadra, in alternativa spero in Budimir. Buona giornata a tutti

    • Doria65 ha detto:

      Vero. L’occasione che è capitata a Pucciarelli, se capitava a Higuain eravamo del gatto…

      È anche vero che siamo inferiori e di molto a tot squadre e superiori e non di molto a tot altre. Quindi quando incontriamo Higuain 99 su 100 perdiamo, con Pucciarelli 99 su 100 vinciamo

      Morale. Secondo me siamo da metà classifica, ne più ne meno.

      È la nostra dimensione, a me sta bene così perché nel calcio di oggi una realtà come la nostra di meglio non può fare…

  45. Joe Kidd ha detto:

    Molto d’accordo con LiCalzi oggi sul Secoloxix.
    Sarà anche lui uno che odia le donne? Ah ah

  46. petrino ha detto:

    in realta’ il terzino destro della rubentus e della nazionale si chiamava claudio gentile.

    Bruno gentili e non gentile e’ un giornalista Rai, piuttosto opaco come e’ la rai.

  47. Michele G. ha detto:

    Come altri hanno già osservato sopra, anch’io vedo Quagliarella poco tonico e poco utile alla causa. Come qualcuno ha suggerito, lo butterei nella mischia solo nel secondo tempo, per far rifiatare l’attaccante che va a sostituire (che nel frattempo avrà dovuto dare tutto quello che ha in corpo), oppure quando c’è da recuperare. Questo, però, pone un interrogativo: sarà Budimir già pronto a partire da titolare? Penso che Giampaolo, verso il quale devo ammettere ho nutrito qualche perplessità (più che altro dovuta al suo curriculum, non proprio esaltante), ne capisca decisamente più di me e saprà fare le scelte più opportune con il “materiale” umano che la “Cinema & Co.” gli ha messo a disposizione, guidato dalla sua esperienza e non dal tifo come me.
    Una cosa è, comunque, certa: Chiunque sia l’allenatore, o i dirigenti, o i giocatori, Forza DORIA Sempre!!!

    • Stefano_1970 ha detto:

      Quagliarella ha fatto reparto da solo contro 3 difenSori per tutta la partita. É stato limitato. Arriveranno partite un po’ più verticali dove dirá certamente la sua. Saremo comunque tutti contenti se arriverà in doppia cifra

    • Paolo1966 ha detto:

      Quagliarella è un giocatore esperto. Secondo me Giampaolo lo fa giocare perché è l’unico che in questa fase iniziale riesce a fare la spalla di Muriel sacrificandosi e agevolandolo. Sa come si gioca e quali sono i movimenti da attaccante. Più avanti sicuramente i giovani potranno rubare spazio

  48. Marco (bonomork) ha detto:

    Benvenuta Paola e buon lavoro,

    prima della partita, a prescindere dal risultato finale, avevo espresso il desiderio di vedere una squadra organizzata e determinata e non l’armata brancaleone dell’anno scorso. Grazie Giampaolo.

    Comunque bisogna restare con i piedi per terra, aspettando con pazienza l’ambientamento dei nuovi giovani stranieri e cercare di migliorare i meccanismi e l’intesa.

    Un difensore centrale serve, ma opterei per un giocatore collaudato.

  49. Master ha detto:

    Quante speranze e quante illusioni alla prima di campionato.Ormai da tempo dovremmo aver capito che questa macchina della serie A è condizionata da altri fattori poco calcistici, ma tanto economici e i tifosi con le loro fedi (?) continuano a frequentare gli stadi senza capire. Ci sono 4/5 squadre che debbono affermarsi comunque ed anche quando perdono fanno notizia sui media e le altre servono a raccimolare punti per queste. Mi sono stancato di partecipare a questo gioco perverso..In TG 2, ma non solo se vogliamo sentire parlare di Samp e Genoa (salvo Primo Canale, filo genoano, ma democratico) dobbiamo aspettare che battano Juve o Roma, (un avvenimento incredibile degno di processi a iosa a tutto campo ) e qualcun’altro (vedi Napolli e Lazio per non parlare di Milan e Inter, un pò in ribasso).
    A proposito il nostro presidente tifa Roma da sempre e si vede quando recita correndo verso la gradinata dei tifosi della Samp, se ne strafrega, lo fa solo per le plus valenze, come me e quacun’ altro spero ne siamo consapevoli.
    Detto ciò accontentiamoci delle briciole che è la parte a noi riservata.
    Questo è il quadro desolante dimostrato ampiamente dalle campagne vendite/acquisti dei tapini squattrinati. Nonostante ciò sono lustri che tifo Doria e le auguro quella fortuna che per la legge dei grandi numeri tocca anche agli audaci quando si presentano con fatica le condizioni.. Una parola per i cugini sfigati la voglio spendere perchè la meritano, abbiate sempre la stessa fede perche così non smetterete di illludervi , provate ad accontentarvi perchè questo passa il convento…Avanti così.!

  50. francesco ha detto:

    Leggendo i vari post noto una comune soddisfazione per la prestazione dei nostri ed in molta parte la condivido: Una delle mie perplessità riguarda la difesa troppo alta quasi sulla riga del centrocampo. Ora mi chiedo se sbagli i tempi per mettere fuorigioco gli avversari magari veloci come salah come la mettiamo? Non mi risulta che disponiamo di difensori veloci,speriamo che il mister trovi qualche aggiustamento .Cosa ne pensate?

  51. Max Samp ha detto:

    Sera Paola ti posso farti una domanda??? come mai 2 emissioni alla stessa sera alla stessa ora ..da voi a Primocanale e a Tele Nord sulla Samp Canali unici in Liguria
    Posso capire la concorrenza ..e il bisness certo..!!! Ma credo che il Doriano ci perdi e anche le vostre emissioni a livello audienza .
    Una il Martedi .e dall’altra parte il Mercoledi non sarebbe stato piu’ intelligente ???
    Senza bisogno di scannarsi gli ascoltatori???
    Scusa l’Ignoranza in materia eh ???

    • Paola Balsomini ha detto:

      Casualmente e’ stata scelta la stessa serata

      • Sammy ha detto:

        Si casualmente, ne vieni da quella TV dai… poi tra cartelloni per la strada e mega pubblicità sui siti web vi state facendo una guerra a vicenda sulle redazioni sportive su….

        • Paola Balsomini ha detto:

          Veramente non sono più a Telenord da 4 anni. Francamente non ho capito dove vuole arrivare.

  52. Gio61 ha detto:

    Salve a tutti,scrivo per la prima volta su questo blog ,fatti i complimenti alla signora Paola e auguratole un buon lavoro e un ben rientrata nel mondo Samp televisivamente parlando ho letto quasi tutti i vostri commenti mi sono stati utili in quanto essendo fuori Genova non ho seguito in modo approfondito il debutto della Samp ,comunque mi auguro che sia primavera alla prima rondine logicamente ,sono invece molto scettico sulla gestione della società ,io del Ferrero ho un terrore tremendo,appurato che non ha un soldo in tasca e che tutto viene gestito con ricavi da cessioni e TV siamo così sicuri che riuscirà finite le coperture del petroliere a tenere in piedi la baracca ? Ripeto questo fa tutto esclusivamente per soldi,e ,se sbaglia qualche acquisto,non sarà mica per lui unica soluzione il famigerato paracadute ? bah spremiamo bene quello che abbiamo purtroppo oltre non si può fare ,comunque un vantaggio rispetto all anno scorso lo abbiamo ,in panchina siede un allenatore non una controfigura di ORONZO CANA come il Montella ,saluti a tutti e forza Samp

  53. Edoardo ha detto:

    Io concordo con Licalzi, quest’anno mi pare che la squadra l’abbiamo azzeccata, abbiamo tanti giovani forti e “affamati” e abbiamo preso un allenatore perfetto per il nostro target, grintoso e di buon senso, la preparazione atletica mi pare adeguata, non vedo giocatori fuori ruolo, la squadra verticalizza con buona precisione di passaggi ed elevata velocità d’esecuzione e ogni tanto qualche bel lancione lungo del Viviano non guasta di certo nell’economia della partita anzi…

    Ma cara Paola, la domanda mi sorge spontanea: siamo sicuri che a gennaio o a giugno la “Triade del Cinematografo” non smantellerà di nuovo mezza rosa per far cassa???

    Purtroppo secondo me questo è il nocciolo del problema, la nostra attuale dirigenza non nutre nessuna ambizione sportiva e non ha le capacità per fare investimenti diretti di capitali, ergo come dice Licalzi godiamoci il momento positivo ma chissà per quanto durerà mah…

    Buon campionato a tutti e sempre forza Doriaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  54. Michele G. ha detto:

    Permettetemi di non parlare questa volta della nostra Samp, ma di manifestare cordoglio per le vittime e solidarietà per coloro che, in un attimo, hanno perso tutto ciò che possedevano. Sono momenti terribili per queste povere persone ed il contraccolpo psicologico non li abbandonerà mai. Mi auguro che questa volta le istituzioni intervengano prontamente e non lascino i terremotati abbandonati a sé stessi o affidarsi unicamente alla solidarietà di persone comuni, spesso decisive in analoghe circostanze per portare un po’ di aiuto e conforto a chi non ha più niente. Forza, fatevi animo, non abbandonatevi alla disperazione, anche se è più facile a dirsi che a farsi.

  55. aston ha detto:

    Buongiorno Paola.
    Caso Cassano, alcune considerazioni.
    La rosa della Samp, attualmente, è stata costruita prevedendo per ogni ruolo due giocatori.
    Conseguentemente ventidue posti sono impegnati. A questo numero va’ aggiunto il terzo portiere; arriviamo a ventitré.
    Nel ruolo di trequartista abbiamo tre nominativi invece che due: Praet, Alvarez ed il croato preso dal Benfica. Quindi 24 giocatori . Poi c’è Palombo, giocatore praticamente impossibile da collocare e che probabilmente sarà tenuto per tutta una serie di ragioni delle quali l’unica tecnica è costituita dal fatto che , in caso di assoluta emergenza in difesa, potrebbe essere l’unico della rosa ad essere adattato ( Dio non voglia ) nel ruolo di centrale.
    E con lui facciamo 25 : posti esauriti. Niente Ivan, naturalmente niente Mesbah, niente Carbonero ( grande rammarico personale )e a questo punto niente Cassano.

    La società ha una linea di valorizzazione dei giovani ed in tal senso non solo li acquista ma DEVE farli giocare. Il problema della collocazione di Cassano nasce a gennaio 2016 con l’acquisto, per me sbagliato di Quagliarella. Quagliarella è un professionista esemplare una persona per bene ma è ormai nella fase calante della Sua carriera e certamente non è un giocatore da valorizzare.

    Ora avere in rosa , nei ruoli di attaccante , due giocatore over 34, è incompatibile con la linea scelta dalla società.
    Io credo che se ci fossero state le condizioni Quagliarella sarebbe stato piazzato e a quel punto Cassano sarebbe stato utilizzato nel parco attaccanti. Ad un certo punto si era parlato per Fabio di un interessamento del Sassuolo che poi ha acquistato Matri.

    Rimasto Quagliarella è inevitabile al di là di ogni ragione tecnica ed umana il dover rinunziare a Cassano perché non c’è posto nei 25.

    O Cassano o Quagliarella.
    Per me , mi ripeto, l’acquisto dell’ottimo Fabio è stato un errore; probabilmente dettato dal timore per una stagione che stava andando molto male e probabilmente caldeggiato da Montella.
    Un errore perché abbiamo pagato non poco un giocatore non più rivendibile e con un ingaggio alto. E’ vero anche che Antonio lo scorso hanno si era presentato in condizioni, diciamo non ottimali, e che quindi non poteva , forse dare garanzie.
    Certamente con il senno di poi mi sarei tenuto Cassano che quest’anno poteva fare il quarto attaccante in coerenza con la linea societaria.

    Poiché le cose sono andate diversamente mi pare inevitabile l’addio. Peccato.

    a.

    • Bulgaro ha detto:

      bella analisi, interessante.

      Credo che altri partiranno da qui alla fine, ad esempio almeno uno tra Barreto ed Eramo, parlano di Djuricic rispedito al mittente e quindi è probabile che qualcosa in lista si liberi… ma comunque non sarà per Cassano.
      Il tuo spunto è logico ed interessante, ma a parer mio c’è anche la componente caratteriale.. lite post derby, mugugni da panca, uscite estive sul suo ruolo..

    • Martino imperia ha detto:

      Il tuo ragionamento fila.

      Ma siccome non se ne esce, e le due parti sembran arroccarsi, non sarebbe logico che la scelta la facesse Giampaolo?

      Chi piu del nostro allenatore ha i mezzi per decidere?

      Quale miglior arbitro potrebbe esserci per dirimere questa querelle, che poggia piu su motivi di principio che su altro?

      • Bulgaro ha detto:

        Non lo trovo giusto scaricare la patata bollente al tecnico.
        Questa è una cosa tra società e giocatore che possono contare su fior Fiore di professionisti… che se la sistemino loro.

    • Master ha detto:

      Un vero peccato per come si sta muovendo la società nei confronti di un talento tecnico difficilmente reperibile.Non dimentichiamoci tante altre cose che ne fanno
      un peso, un ostacolo dovuto al carattere complesso e ci aggiungerei anche che il giocatore sia stato utilizzato assai parzialmente sul campo. Ci sono tifosi che spero non debbano rimpiangerlo, io sono tra quelli.L’allenatore come nuovo ho l’impressione che manchi di quel coraggio utile per non farsi condizionare oltre il lecito, dimostri di valere e poi si faccia rispettare nelle scelte . Lo sto aspettando con i risultati fra uno o due mesi di attività.

      • Fra Zena ha detto:

        secondo me Giampaolo ha già scelto. Nel senso che, se lo avesse reputato utile alla causa e adatto per il suo gioco, il mister lo avrebbe detto alla società che – a sua volta – avrebbe certamente ricomposto le fratture (non insanabili) col giocatore. Non credo che Giampaolo, Osti e Ferrero non ne abbiano mai parlato…nelle aziende funziona così, poi il calcio è un mondo strano, ma certamente ne avranno discusso. Probabilmente Giampaolo lo ha visto in ritiro e non lo ha ritenuto pronto, quindi la decisione di non inserirlo in lista in ultima analisi è sua. Io almeno la vedo così

  56. Luca ha detto:

    Buongiorno Paola , sono sincero il nome di Romagnoli non mi fa impazzire ( poi magari con Gianpaolo diventerà il nuovo Nesta! Troppo fiducioso vero ???) non si potrebbe puntare ad una figura più esperta? Toloi ad esempio dell’Atalanta? cosa ne sa di più lei ? Grazie e buona giornata

  57. Martino imperia ha detto:

    Io lancio questa petizione:

    SU CASSANO DECIDA GIAMPAOLO

    (Se gli serve lo usa, se non gli serve panca o tribuna. Fine discussioni. E testa al campionato )

  58. Paolo1966 ha detto:

    La butto lì. Ben conscio che avendo vinto domenica siamo tutti, più o meno, nella fase bucolica e zen… ma un altro aspetto positivo da sottolineare è che quest’anno in ritiro si sono fatti un mazzo da tanto, differentemente dalla gitarella in montagna dell’anno scorso dove mancava solo la signora che vende i Tupperware…

  59. giacomo ha detto:

    Paola,

    leggo di un presunto ricorso alla uefa da parte del benfica per pereira ed un altro giocatore (attualmente in prestito per la ns primavera).
    ma sul caso eto’o non sappiamo più nulla?

    grazie

    g

    • Paola Balsomini ha detto:

      Il Benfica ha chiesto una verifica alla Fifa perché Pereira ha accettato di venire alla Samp ufficialmente da svincolato ma il Benfica sostiene che il giocatore avesse prima sottoscritto il rinnovo con loro attraverso una scrittura privata. Il giocatore rischia una multa ma la notizia è un’altra: Pereira ha rifiutato il rinnovo con la Sampdoria, vorrebbe andare vja da svincolato. Cioè fare quello che ha fatto con il Benfica

      • giacomo ha detto:

        ok, ma secondo transfermarkt ha un contratto fino al 2018 quindi ha poco da pretendere.

        mi sbaglio?

        • giacomo ha detto:

          poi per me vendendo lollo, devi puntare su di lui e su sala..
          lui perchè potenzialmente ti può diventare una buona plusvalenza
          sala perchè hai investito alcuni milioni e devi farlo giocare anche perchè merita

          a me piacciono entrambe

        • Paola Balsomini ha detto:

          Si’ ma la società è’ obbligata a venderlo in fretta perché nel 2017 sarà costretta a svenderlo

      • piero ha detto:

        Belin ma questo qui non ha ancora dimostrato praticamente nulla e detta legge sul rinnovo e sul trasferimento? Manco fosse Cafu.
        Mi tocco se ci sono…

  60. Sammy ha detto:

    Cassano messo fuori rosa per spingerlo ad andarsene e liberarsi del suo ingaggio.

  61. Edoardo ha detto:

    Cara Paola, quest’anno sembra che abbiamo azzeccato alcuni giovani davvero molto validi e dunque speriamo di fare un campionato almeno un po’ più “tranquillo”, ma scusa, non è per fare il razzista per carità, ma è proprio necessario andare a prendere sempre tutti questi stranieri in Sudamerica e nell’Europa dell’Est?… Perché non compriamo invece qualche giovane italiano di qualità?…Sinceramente a me piacerebbe di più una squadra fatta in maggioranza da giocatori nostrani e no sempre questi stranieri che vanno e vengono come in un porto di mare, scusa ma questo “calcio globalizzato” è molto meno bello e avvincente di quello degli Anni70/80 quando esistevano ancora i beneamati concetti di “campanilismo”, “attaccamento alla maglia” e “programmazione sportiva” e difatti mi pare che gli abbonamenti allo stadio diminuiscono sempre di più e non solo a Genova… o mi sbaglio??????… Allora aspettiamo l’Atalanta e vediamo, speremmu ben…

CI PROVA SIR CLAUDIO

Da alcuni mesi la linea editoriale di Primocanale è fortemente critica nei confronti di Massimo Ferrero e della sua gestione della Sampdoria, della quale prima [&hellip

MA IL PESCE PUZZA DALLA TESTA O DALLA CODA?

Mentre scrivo, dopo la sconfitta della Sampdoria a Verona (sesta su sette partite di campionato), Di Francesco è in bilico. [&hellip

POST MUTO

Giuro, non è una questione di mancanza di volontà di lavorare. Ma non vi va di scrivere niente, perché dovrei [&hellip

SINCHE’ LA BARCA… AFFONDA

Giusto due cosette sulla sconfitta di Firenze, la quarta in cinque partite. Ok che Murillo non era da espellere, ok [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta