MENO CINQUE, NOI SIAMO PRONTI. E LA SAMP ?

16 Ago 2016 by Paola Balsomini, 254 Commenti »

– 5 all’inizio del campionato, siete pronti ? Noi di Primocanale sì. Pronti a farvi vivere le emozioni di un campionato al cardiopalma, che vedrà la Sampdoria scendere in campo con qualche certezza e tante incognite. La prima: Antonio Cassano, che avevamo dato appena qualche settimana fa tra i punti fermi della nuova stagione. E invece questa volta non è servita nemmeno la sottoscrizione dei tifosi che avevano  chiesto a gran voce la permanenza del fantasista di Barivecchia. Ora è rottura, netta e definitiva, che fa male, anche se non come il suo ultimo addio. Quando la coppia 99-il Pazzo segnava e incantava, faceva vincere i derby e sognare l’Europa. La storia la conoscono tutti. La litigata con il compianto Riccardo Garrone fu il preludio allo sfacelo e alla retrocessione. Questa volta è diverso: nessuna cassanata, non recente almeno, ma Cassano finisce fuori rosa. Ancora una volta  i tifosi sono scettici, smarriti tra un campione che poteva ancora dare garanzie e un mercato che stenta a decollare. In mezzo le gare della Samp e la prima certezza che fa da contraltare: questa squadra gioca bene e piace. Lo ha detto la sfida con il Barcellona, lo ha ribadito il match di Coppa Italia con il Bassano. Perché vincere e convincere , quando la forma non è al top e le motivazioni scarseggiano, non è mai facile. Eppure la Samp ci è riuscita. Tra mugugni e perplessità, Giampaolo inizia a strappare i primi sorridi. E allora perché non dare un po’ di fiducia a questa Sampdoria piena di incognite ?

Tag:

254 Commenti

  1. Danilo71 ha detto:

    Fiducia ai baldi ( speriamo ) giovani la posso anche dare come sicuramente non mancherà il mio incitamento ( l’abbonamento l’ho rinnovato puntuale come ogni anno )….è chi dirige la baracca che mi spaventa ….

    • Stefano_1970 ha detto:

      Chi dirige la baracca non sarà un santo…. quelli prima di quelli prima davano grandi garanzie, ma avevano portato la società ad una situazione border Line. Per come la vedo io meglio una dirigenza in grado di finanziarsi con la gestione del patrimonio che una dirigenza che sistematicamente perde e ci rimette (dunque passa mano appena possibile).

      Progetti sportivi negli ultimi anno non ne ho visti purtroppo.

      • Paola Balsomini ha detto:

        Diciamo che con le potenzialità economiche dei predecessori si sarebbe dovuto fare meglio. Mi sembra che la cittadella dello sport che nascendo a Bogliasco (basta andarci per osservare gli imponenti lavori) e la gestione del Ferraris sia da attribuire all’attuale società

        • Stefano_1970 ha detto:

          La proprietá precedente delegava le funzioni (come deve essere in un azienda funzionale ad uno scopo), ma fenomeni come Sensibile non portano il sorriso. Un conto é giocare con i soldi del monopoli, altra cosa farlo con quelli degli altri e pessimo proposito presumere di avere voce un capitolo sulle facoltà altrui.

          Poi perché in Italia club da decenni chiudano in passivo e continuino ad andare avanti sotto la stessa gestione. …beh….dovrebbe essere un argomento di riflessione per organi più competenti (che magari anziché andare a raschiare il fondo del barile, i contribuenti diligenti, potrebbero fare esercizio didattico scavando in un pozzo nero come la pece)

  2. Luca ha detto:

    Cara Paola ho l’impressione che lei sia troppo pro -Samp e sinceramente la cosa non mi piace. ! Le ripeto abbiamo incassato oltre 43mln ed abbiamo un disavanzo positivo di oltre 30 mln , non conto De Silvestri ( euro 4 mln ?) e la percentuale sulla vendita di Mustafi !!! E allora le chiedo : dove sono gli investimenti ?????? Quali dono i colpi in prospettiva ancora da effettuare e promesso a Gianpaolo ? Verre ? Parte ? Dove sono finiti? Grazie se vorrà rispondermi

  3. Gipo Samp ha detto:

    Dear Paola Balsomini, spero non ti offenderai se uso il colloquiale tu come spero vorrai fare te, anche se ci separa un diluvio di anni di differenza. Ho giocato nei ragazzi della Sampdoria per tre anni dal 1946 al 1949 titolare di ruolo con Gipo Poggi come allenatore, quando in quei tempi c’era solo una squadra ragazzi mentre oggi la società conta numerose squadre giovanili. Questo solo ai fini della veridicità del diluvio di anni di differenza.
    Ciò premesso vorrei darti il benvenuto come giornalista e conduttrice del blog con l’augurio che tu possa raggiungere il livello di gradimento conseguito da Andrea Lazzara, rimpianto da tutti i blogger per la sua capacità, serietà, dedizione al blog, al quale auguro ogni fortuna per la sua nuova posizione.
    Sono, ovviamente, pensionato e quindi ho il tempo di scrivere e leggere Samplace, che trovo un blog ben frequentato con persone che pensano liberamente e non ingabbiate nel pensiero unico di qualche gruppo, poche presenze per fortuna, e in particolare da diversi commentatori ben preparati tecnicamente sul calcio e/o sui vari aspetti finanziari, legali e della gestione societaria.
    Ho letto alcuni commenti e ho rilevato che qualcuno ti ha dato dell’aziendalista. Non farci caso.
    Per tranquillizzare chi ti ha dato dell’aziendalista e altri blogger posso testimoniare per mia parte, che avendoti seguito più volte quando hai partecipato come opinionista a qualche tavola sportiva TV, in specialmodo l’anno scorso quando le cose già fin dall’inizio presagivano il peggio, eri una dei pochi giornalisti che aveva il coraggio di esprimere le sue idee su singoli giocatori, allenatore, squadra e gioco, al contrario di moltissimi altri opinionisti che si barcamenano sempre non dicendo mai nulla di sostanziale per timore di rendersi invisi ai veri tifosi che di calcio giocato, sovente, capiscono poco e vedono sempre tutto pink.
    Con gli auguri di benvenuto, cordialmente, Gipo

    • Paola Balsomini ha detto:

      Grazie Gipo. Non si preoccupi, non mi scompongo per la parola aziendalista. Del resto quanfo si vincerà avrò ragione io quando si perderà avranno ragione i disfattisti. E io spero di vincere, ma non per avere ragione…

  4. Aston ha detto:

    Ma infatti Paola. A me pare che quelli che abbiamo ceduto non si siano particolarmente distinti nello scorso campionato.e proprio per questo sono stati ceduti benissimo. E se arrivano sette milioni anche Lollo sarebbe molto ben venduto considerato che a destra abbiamo due giocatori giovani. L’ unico rimpianto tecnico è rappresentato da eder. Capitolo acquisti: se confermiamo carbonero il centrocampo mi pare a posto. Mancano un terzino sinistro di qualità m l’aspetto visto quanto incassato è un altro centrale perché temo la condizione di castan. Per quanto riguarda la proprietà ormai abbiamo detto tutto. Una qualità però la hanno: sanno vendere bene. In precedenza i cardi e zaza che ora valgono più di 80 milioni li abbiamo svenduti. A.

    • Paolo1968 ha detto:

      Potrebbe essere vero. Io non sono triste delle vendite eseguite bene, ma preoccupato che a 4 giorni dalla prima di campionato vediamo andar via il 50% della difesa titolare.
      A giugno/luglio si può rimediare (soprattutto col gruzzoletto in tasca), a fine agosto posso solo immaginare i moccoli di Giampaolo.
      Magari mi sbaglio e Gianpaolo è felice.

  5. Gipo Samp ha detto:

    Caro Massimo riscontro il tuo bellissimo commento del thread precedente UN AMORE SENZA FINE che è stato superato dal nuovo, per testimoniarti il mio apprezzamento per le tue disamine. Con i miei molti anta e come genovese e sampdoriano sono sempre stato fiero e orgoglioso della Sampdoria e dei suoi Presidenti. Non posso dire lo stesso di quello attuale di cui mi vergogno. Ho vissuto periodi fuori Genova e viaggiato in Europa per lavoro in particolare nelle ultime due decadi del secolo scorso che ha coinciso col periodo d’oro della Sampdoria per i risultati raggiunti in campo internazionale. Ricordo che parlando di calcio all’estero, quando qualcuno mi chiedeva dove fosse Genova in Italia per farmi capire velocemente dovevo dire che era la squadra della Sampdoria. Condivido tutto ciò che hai scritto e spero di riuscire a rivedere al più presto alla guida della Sampdoria un Presidente carismatico che possa riportare la Sampdoria ad essere la Società stimata e ammirata per molti anni in campo internazionale com’è stata nell’ultima parte della sua storia con Paolo Mantovani e Riccardo Garrone.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Caro Gipo grazie e anche io apprezzo i tuoi post e quelli di molti altri bloggers. ritengo che anche ciò che sta accadendo ora con Castan e de silvestri non faccia altro che confermare il puro intento mercantile (mercataro direi perchè mercatile sarebbe un complimento) di questa società. Abbiamo superato ogni decenza ormai riducendo la costruzione di una squadra in tempi e modi accettabili a mero complemento del core business ovvero vendere tutto quello che ti chiedono basta che ci sia il prezzo. ovvio che una società di media fascia in termini di bacino e seguito debba sacrificare uno o due pezzi pregiti a stagione investendo su giovani e magari qualche giocatore a paramtero zero per tenere i conti in ordine ma qui ormai è evidente che si vende tutto e anche di più e si prova (questo va detto) a scovare talenti per poi ripetere la cosa (speriamo che vada bene). resta il fatto che lo fanno in modo eccessivo e che ormai ferrero calata la maschera (il giullare simpatico può durare per un po) stia facendo vedere quelle che sono le reali intenzioni. speriamo che da tutto questo giro di giocatori si riesca ad allestire una squadra che il Mr riesca a far girare bene, che giovani come skrinar perreira se rimane, torreira e qualche altro esplodano e che muriel si decida a fare muriel che già vorrebbe dire un attaccante fortissimo li davanti assieme ad una garanzia d’impegno come quaglia. sul tanto vituperato regini fossi in tanti tifosi la smetterei. non è un giocatore da prima fascia ma il suo lo fa e nella sampdoria ci può stare benissimo. sinceramente se la devo dire tutta preferisco lui a dodo quando si difende almeno perchè dodo lo vedo più un esterno alto una vecchia ala di raccordo che un pochino aiuta a difendere ma soprattutto attacca. malgrado ferrero e romei spero che Giampaolo trovi una quadra e riesca a trirare fuori qualche giovane sopresa. skrinar può esserlo ad esempio. del resto con una conduzione del genere da parte societaria già riuscire a vedere un gioco e una salvezza tranquilla sarebbe tanta roba in attesa di un presidente che ad una salvezza tranquilla associ anche un certo decoro che ripeto per qualcuno sarà anche superfluo ma è la base per ricominciare a vedere la sampdoria considerata nuovamente in un certo modo. nel mentre speriamo di mantenere la categoria e che qualcosa dove deve succedere succeda. alle condizioni a cui la presa ferrero Garrone avrebbe avuto la fila a prendere la sampdoria, condizioni uniche ritengo visto che nessuno lo sapeva che era in vendita gratis e con dote.

      • Stefano_1970 ha detto:

        @ Massimo Pittaluga

        Poveri Garrone. Qualcosa occorre riconoscere anche a loro. Se poi é finita nella maniera non ottimale per molti tifosi bisogna anche valutare il contesto economico italiano. Chi investe nel calcio?

        Avrai certamente notato che sono arrivati i cinesi…. saprai anche che sono arrivati perché in Cina ora ci sono le tasse e spostare i capirali all’estero senza un buon motivo é operazione delicata anche per loro…

        Come abbiamo dibattuto in passato io non sono così certo come te che Ferrero non abbia pagato la Samp. Ma nell’ipotesi che tu abbia ragione, cosa c’é di male? Si sono presentati alla porta dei Garrone altri pretendenti o solamentè Ferrero? Magari é stato tempestivo a raccogliere rumore. ..magari ad altri non interessava il business…. difficilmente lo sapremo. Ma visto il modus operandi di Ferrero non dubito che se qualcuno si presenta una negoziazione si possa intavolare per la cessione della societá.

        Certo…se gli arabi scappano dalla Spagna per complicazioni burocratiche dubito che vengano ad investire a genova…
        Ma soldi da ripulire c’è ne sono tanti…in tutto il mondo…magari capita un colpo di fortuna per noi tifosi… ma finché non tramonta il progetto superlega credo che le piccole realtà rimarranno nell ombra degli investitori

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          Caro Stefano a Riccardo Garrone credo sia riconsocente il 99% della tifoseria sampdoriana me compreso per come mise in ordine la sampdoria e fece comunque vivere diversi anni di buona serie A con una dirigenza di livello (marotta e paratici). edoardo garrone era per tanti come me la speranza di avere un presidente relativamente giovane un po tifoso anche e con modi gentili e un certo appeal. malgrado i danni del comitato strategico durante la malattia di riccardo e alcune ovvie contestazioni per una retrocessione assurda la tifoseria nella massa ma quando mai ha contestato i garrone in modo palese in massa (ci sono stati gli sputatori da tribuna esecrabili quelli si da daspo ma su 25000 persone allo stadio trovarne lo 0,01% broder line è cosa facile). se una parte decide di mettere uno striscione e tu te la prendi così a male non ci sarebbero neppure gli agnelli a torino o i della valle a firenze che hanno investito ben di più e meglio nelle relative realtà con le relative possibilità e hanno subito contestazioni per molto molto meno.
          Io e te partiamo da presupposti d’impresa diversi molto diversi e perdonami ma io faccio impresa e si può fare in modo etico, con correttezza, senza ripulire i soldi (certo guadagnando meno) ma in modo soddisfacente. Far passare il messaggio che questa proprietà sia accettabile è un tuo punto di vista che prevede che ci si possa e debba tappare occhi naso e orecchie. I nostri punti di partenza sono semplicemente diversi e per questo incompatibili.
          Sulla cessione della sampdoria non solo è avvenuta a GRATIS ma edoardo garrone e family hanno ripianato decine di milioni prima di cederla a Ferrero, acceso fidejussioni rinnovate e nel 2015 pagato 8 milioni per ripianare un bilancio che sarebbe stato a -10 mln, e questi soldi sono stati immessi alla voce perdita main sponsor. quando mai la sampdoria ha avuto uno sponsor da 8 mln? detto questo e detto che in una società se operi in un certo modo sei un AD (eserciti certi poteri ma hai responsabilità conseguenti e potresti esserlo ritenuto poi de facto) e puoi farlo anche se sei un avvocato (battuta) la domanda semplice semplice è ti sembra normale quanto sopra? Ripeto io faccio impresa e non ho mai visto una cessione avvenire così anche perchè ripeto e ripetere serve Braida lo avevano preso poco prima ed è andato via poco dopo. Che Edoardo Garrone provasse a cedere si sapeva ma evidentemente a certe cifre non trovava, poi lampadina e colpo di genio inserisce Ferrero, imprenditore senza impresa e l’impresa diventa la samp che di proprietà di una holding con fatturati da latteria di paese dell’entroterra si acquista gli asset della sampdoria e li affitta alla stessa, così la samp viene depatrimonilizzata e la sua holding domani che/se arriverà qualcuno avrà anche asset da riacquistare oltre alla uc sampdoria. last but not least credo e ti ripeto credo che alle condizioni a cui l’ha presa ferrero avrebbe avuto la fila perchè a costo zero con dote e garanzie permanenti il rischio è solo di chi come garrone i soldi li ha messi e li mette mentre il rischio di ferrero è vicino allo zero. e’ vero che il calcio italiano come il sistema italiano è pesante ma tra la seta e le picaggette di seconda mano ci sono anche le vie di mezzo. mi sembra che l’entella abbia gozzi che rispetto a ferrero è su un altro pianeta ma scommetto che a certe condizioni la sampdoria a gozzi non l’hanno offerta. se ne mettevi 100 di medi imprenditori in fila alle condizioni di acquisizione della sampdoria dettate da edoardo garrone vai tranquillo che 90 la prendevano e magari di questi 90 89 andavano allo stadio senza la sciarpa in testa. sui cinesi guarda che è lo stato cinese che ha spinto certi gruppi per motivi strategici a queste acquisizioni infatti sono state coinvolte per milan e inter anche rappresentanti diplomatici cinesi (pure intervistate). hanno acquisito clubs con appeal internazionale non certo noi purtroppo ma definire le operazioni cinesi come una specie di zona grigia quando lo stato cinese ha spinto e avvallato certe operazioni mi tasto. A proposito se vuoi pulire denaro non lo porti certo in Italia che ha un sistema di tassazione tra i più alti e controlli alle imprese continui(infatti come dici tu emiri e russi vari investono dove ci sono sistemi fiscali più vantaggiosi) e dove ferrero non avrebbe mai potuto acquisirlo un club di premier per mancanza di requisiti perchè li i filtri patrimoniali funzionano e non ti presenti con 5 euro a comprare l’automobile pensando che ti ci mettano dentro anche la benzina. sempre con simpatia e stima perchè le diversi visioni sono il sale delle cose ma la vediamo molto diversamente. un cordiale saluto

          • Stefano_1970 ha detto:

            @ Massimo Pittaluga

            Dai…un giorno ci incontriamo e ti spiego i meccanismi…
            Qui ovviamente non posso.

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            caro stefano ))))) non è che i meccanismi non li consoca lavorando con Middle East Far East etc semplicemente c’è qualche pirla come me che preferisce vivere nelle regole magari sbagliate ma che ci sono. ripeto punti di vista. con simpatia

          • Stefano_1970 ha detto:

            Eh eh eh…allora bazzichiamo gli stessi aeroporti. .. se vedi uno con la sciarpa della Samp al collo sono io… fermami pure…

  6. Max 52 ha detto:

    OK….. 3/4 giornate non di più.

  7. petrino ha detto:

    segnalo che marangon, responsabile comunicazione dei tempi di garrone padre e mandato via da ferrero perché costva troppo, dopo un passaggio al bari in serie B e’ stato ingaggiato dalla fiorentina.

  8. petrino ha detto:

    TMW da per certo il passaggio di de silvestri al toro per 4 mln. E altrettanto certo il passaggio del lezioso DODO’ alla samp. Guarda caso dall’ inter, di cui e’ tifoso l’ avv. romei e che nessuna societa’ vuole. Ve lo ricordate dodo lo scorso anno??? Detto tutto.
    Uan difesa a 4 con sala, castan. silvestre e dodo. Risultato: quest’ anno prendiamo dai 60 ai 70 goal. Ho visto la partita della samp con il barca alle ore 23 su sportitalia. Non illudiamoci. Il barca ha giocato con una gamba sola. Il Bassano gioca in lega pro ed e’ molto piu’ scarso del lecce.Tanto per charirci. Ricordo che Giampaolo in 9 stagioni calcistiche e’ stato esonerato 7 volte. I fatti sono questi. Vorrei ricordare che i bibini hanno blindato rincon, perin, laxalt, e forse si tengono pavoletti. Noi chi abbiamo blindato??? Neanche Ivan perché forse va all’ entella. Preziosi ha alzato i lombi ed e’ andato a parlare alla federclub genoa e ha esposto i suoi programmi. La federclub della samp chi l’ ha vista???? Aspettiamo sempre che i conti vengano fatti. E c’e’ anche qualcuno che si permette di difendere ferrero e la sua banda!!!! Cose da non credere. meno male che ci siamo noi che non ci facciamo abbindolare non solo da ferrero, ma anche da chi lo sostiene!!!!!!!!!

  9. petrino ha detto:

    udite, udite!!!!!! Calciomercato. com riporta che castan potrebbe dalla roma essere dato in prestito al toro nell’ affare bruno peres, negandoci il prestito gia’ in essere con noi. Se cosi’ fosse, a 5 giorni dall’ inizio del campionato ci troviamo con silvestre e scriniar centrali e basta!!!!!!Tutti prendono a pesci in faccia il tappo di testaccio e vi sono persone che lo difendono!!!!!!!! L’ indiscrezione arriva da Gianluca di marzio che non e’ certo un pisquana

  10. paolo63 ha detto:

    Caro Andrea ripartiamo
    Le notizie di De Silvestri e ora Castan sono vere per cui a meno 4 dall’inizio abbiamo sala a destra che si puo rompere da un momento all’altro,pereira verso il benfica, per cui per domenica chi abbiamo im panca?Skriniar sara’ squalificato
    Sono sempre MOLTO DUBBIOSO sulla condotta del presidente che se continua cosi chiduera’ in attivo il mercato di 30/40 milioni
    che ne pensi per ora ma soprattutto per il futuro?

    • Paola Balsomini ha detto:

      La difesa e’ tutta da rifare e non è un bel biglietto da visita in vista di Empoli

  11. Marco62 ha detto:

    Ciao Paola ma questo caso Castan di oggi da cosa dipende, ambientamento?, mi sembra strano, in caso di partenza chi sarebbe il sostituto

  12. petrino ha detto:

    ma quale mancato ambientamento di castan. Entra nell’ affare bruno peres. Al torino, cedendo maximovic al napoli, manca un centrale e la roma gli offre castan. Forse salviamo de silvestri perché il toro ha preso rossettini. Ci rimangono silvestre, poveri noi e il pivello skriniar. Rincalzo regini. La difesa prendera’ 70 goal. Fra il toro con cairo sinisa e la samp con il puffo e Giampaolo ci sciegliereste???

  13. francesco ha detto:

    Certo che il suo motto deve essere “l’ottimismo e’ il sale della vita” ma in questo caso mi sembra un po’ eccessivo visto i protagonisti di questo cinepanettone estivo dove si parla di castan al Torino,de silvestri al Torino,Pereira al benfica, Ivan in serie B e chissà cosa altro………qui riprendiamo da dove avevamo finito e lei mi dice dare fiducia? Come diceva una pubblicità la fiducia e’ una cosa seria e francamente con questi personaggi che gravitano intorno alla nostra amata Samp e’ abbastanza arduo essere ottimisti,vedremo il prosieguo di questa telenovela in salsa pecoreccia…..

  14. petrino ha detto:

    non siamo disfattisti ma solo realisti. Il trio agonia non ha capito nulla, non capisce che a scherzare con il fuoco ci si brucia, tradotto, puo’ andarti bene un’ anno ,ma se continui a perseverare , in B poi ci finisci. Non ci sara’ sempre carpi e Frosinone.a salvarti. Lo scorso campionato eravamo tutti d’ accordo su tale concetto.
    Come si fa ad essere ottimisti con questi figuri??? Solo una insana incoscienza lo consente. Hanno acquistato una tonnellata di mezze tacche, ma uno di qualita’ vera, non lo hanno preso. A parte cigarini, che se Gasperini lo ha mollato, vale quanto una cicca, dei giovani gli unici che hanno visto il calcio italiano sono torreira e budumir e di fatti sono gli unici che danno affidamento. Gli altri vengono da campionati che sono a livello della nostra B, e anche dal 5^ posto in giu’. Dopo Skuravy chi e’ venuto dalla cechia??? C’ era anche un’ altro serbo, Diuric, o qualcosa di simile, che fine ha fatto? Si dice che domani concludono per pereira.
    Non abbiamo piu’ centrali, vedi la fuga di castan, non abbiamo piu’ terzini e domenica comincia la serie A. Stiano all’ occhio perché Giampaolo e’ facile allo sbroccaggio, come ha fatto con il brescia. Prende e se ne va. Sono mesi che lavora e gli smontano la squadra a 4 giorni dall’ inizio del campionato.

  15. petrino ha detto:

    se non ricordo male il pasticcio zaza e’ stato causato da quell’ incapace di pasquale sensibile, quello che ingaggio’ come allenatore atzori, sparito da anni dal calcio e per la serie B ingaggio’ due perle come bertani dal novara, sparito nel calcio scommesse e piovaccari dal cittadella con un’ ingaggio , per la serie B, di 750.000 euro netti all’ anno, il cui contratto e’ finito quest’ anno, andando a giocare in prestito in spagna e nientemeno che in australia, Ora sensibile, amico di sabatini dg, della roma, che ci affibbio’ romero con un’ ingaggio di 1,7 mln e’ finito al trapani a fare il tirapiedi di cosmi.
    Icardi , se non ricordo male, fu venduto , sentito il comitato strategico, dal commercialista facente parte del cda, gastoni, che pio si seppe essere tifosissimo dell’ inter.Bisogna valutare il contorno che e’ intorno alle vendite dei giocatori, e mi fermo qua.

  16. NYC ha detto:

    Non capisco , Ora abbiamo 4 mezze punte ( Alvarez, Fernandes, il Ragazzo Della republica Ceca e il Serbo) piu vogliono chiudere x Praet mentre in difesa, Regini e Silvestre piu il giovane Slovacco ?????

    Spero Lollo resti con noi perche non ha senso a mio avviso la sua cessione , servono almeno 2 difensori un Centrale e un laterale sinistro, Dodo discreto nel 3-5-2 diventa un danno nella difesa a 4 .

    Cosi si mette in difficolta Giampaolo Che fino ad Ora ha sta facendo un buon lavoro.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Praet per il centrocampo. Ma la difesa è un reparto troppo delicato da smontare a pochi giorni dal campionato

      • ale ha detto:

        Cara Paola,
        tra l’altro il ruolo di Praet è già coperto! E la difesa stava funzionando! Per non parlare di quello che hanno già incassato…..

        Circola qualche nome per la difesa?

        PS Il post di Pittaluga -come sempre- il più lucido. I Garrone/mondini sono resposabili

  17. Fla ha detto:

    Troppa amarezza e delusione per scrivere qualcosa,rischierei una querela,spero solo che abbiano le palle per presentarsi a Marassi alla prima con l’Atalanta.
    Un doveroso ringraziamento a chi ci ha consegnato a questa gente.

  18. Luca ha detto:

    Sono d’accordo con lei bruno fernandes e’ un buon investimento ( anche se euro 1 mln…..non e’ che sia un gran sforzo economico !!!) ma la difesa ????? A tre giorni dall’inizio del campionato si vende De Silvestri ( leader dello spogliatoio e idolo di noi tifosi) si perde Castan ( attendo una sua cortese delucidazione sul l’affermazione “pasticcio” ( grave se fosse vero !!!!!) e Pereira ( altri soldi che si incasseranno ) , mi scusi ma mi spiega come si fa a non contestare questa dirigenza? O meglio ad avere fiducia di queste persone? Mi può spiegare dove andranno a finire i circa 25/30 mln di euro ( perché questo immagino sarà l’utile finale del calciomercato) sommato ai 30/35 mln di euro per i diritti televisivi e alla diminuzione deo costi di gestione ( primo tra tutti il tetto ingaggi ) ? Sarò ben felice di ascoltare le sue conclusioni e magari mettermi il cuore in pace per la validità delle sue motivazioni , grazie e le auguro una buona giornata

    • Paola Balsomini ha detto:

      Luca veramente il milione e’ per il prestito di quest’anno più altri 6 per il riscatto obbligatorio a giugno…in totale 7 milioni, l’Udinese ne voleva 10…sulla fiducia non mi riferivo alla dirigenza ma alla squadra che ha fatto vedere buone cose

  19. Dado ha detto:

    Siamo diventati un porto di mare…

    Non c’è programmazione si vive alla giornata con il solo scopo di fare plusvalenze.

    Ma come si fa a vendere il capitano a 3 giorni dall’inizio del campionato???? Su Castan può anche starci In questo pazzo mercato..

    Ma resta il fatto che la nostra Sampdoria ad oggi è in mano ad un avventuriero per di più miscio!

    Qualcuno ci salvi!!

  20. francesq ha detto:

    BBuongiorno a tutti!

    Un caloroso benvenuto a Paola Balsomini e un enorme saluto (condito da un altrettanto gigantesco in bocca al lupo) ad Andrea Lazzara!! Ci mancherai! Noi del blog siamo tremendi (Paola lo scoprirà presto), ma in fondo abbiamo un cuore d’oro. Molto in fondo. E forse non così d’oro. Ma vabbè… 🙂

    Facciamo un po’ di ciance agostane? Dai sbrighiamoci, che dopo l’inizio del campionato non si potrà più scherzare…

    L’anno scorso, di questi tempi, camminavo come un equilibrista sul sottilissimo filo della depressione. Il mercato era stato affidato alla più totale casualità, mancava il barlume di un’idea, si sopravvalutavano (e di molto) giocatori di meravigliosa mediocrità, tuttavia presentati come i profeti del nuovo calcio, si ripescavano dall’oblio uno Zenga desaparecido da anni e un Cassano che valeva per due, se non altro per il peso, quest’ultimo – tra l’altro – alla faccia dello Zenga desaparecido di che si diceva. E tutti assicuravano e garantivano (soprattutto i tifosi) che il Doria era fortissimo, da champions, ma che dico champions, forse addirittura da scudetto. E aggiungevano (rivolgendosi a me medesimo) che avrei fatto meglio a non portare sfiga con critiche insensate e che per vampiri come me ci vorrebbe la collana d’aglio.

    Uno scempio.

    Quest’anno, devo essere sincero, le cose mi sembrano diverse. O perlomeno me lo sembravano fino a ieri.

    Veniamo ai lati positivi. L’allenatore.

    Secondo me (e salvo smentite provenienti dal campo), Giampaolo è la persona giusta. Al Doria attuale serve un fanatico in panchina, un talebano della tattica, un duro e puro, un integralista del pensiero calcistico. Uno che porti ordine, che comandi il gruppo a bacchetta, che tracci un disegno, che stili il progetto. Infatti, differentemente da quanto accadde l’anno scorso, sono già due mesi che il Doria lavora su un modulo, approfondendo concetti che, col passare del tempo, potranno trasformarsi in verità assolute.
    E le verità assolute, per una squadra di calcio, significano punti in classifica.

    Poi, per carità, sappiamo bene che allenatori simili hanno le loro pecche: penso alla poca flessibilità e all’allergia per le “prime donne”; penso al fatto che, come accade alle squadre di Delneri, Zeman, Sarri o Gasperini (tanto per citare altri professori, integralisti della tattica), le compagini giampaolesche subiscono un calo di rendimento attorno a gennaio – febbraio. Questo perché, a sentire gli esperti, la ripetizione ossessiva di schemi tattici, alla lunga, stanca il cervello dei giocatori, che cadono come in catalessi. Ciò detto, chisseneimporta del calo di rendimento a gennaio. Facciamo sti 43-44 punti il prima possibile, poi si vedrà. Lo scudetto non è affar nostro.

    Vi segnalo un interessantissimo sito (OBIETTIVO ORGANIZZAZIONE), dove potete trovare la video-analisi degli schemi dell’Empoli e del Siena di Giampaolo. Specialmente quel Siena – se ricordate – si salvò (e con assoluta facilità) nonostante una rosa di calciatori che faceva ghiacciare il sangue nelle vene.

    Per non tediare la povera Paola con un post che già sembra un romanzo da bancarella, vengo subito ai lati negativi del mercato estivo, che ci sono, eccome.

    Dico io: hai scelto un allenatore da progetto, tenti – nei limiti del possibile – di accontentare le sue richieste, provi – con risultati alterni, ma perlomeno provi – a razionalizzare quell’armata brancaleone di parco giocatori, piena di doppioni com’era e poi….. Una settimana prima dell’inizio del campionato stravolgi tutto???

    Che senso ha vendere De Silvestri?? Con lui se ne vanno appartenenza e carisma! Mi sono ribaltato sulla poltrona quando ho sentito la notizia. Allora mi sono messo sul divano e mi sono ribaltato pure su quello. Non vi dico quanto mi ha insultato mia moglie quando, la sera, mi sono ribaltato pure sul letto. Non riuscivo a darmi pace. E oggi non va meglio di ieri… La dirigenza ancora non ha capito che le qualità mentali e umane valgono tanto quanto quelle tecniche. Se non di più!!

    E poi.. Dodò… Ma per favore!!! Ha fatto più danni di un vandalo, l’anno scorso. E se tanto mi da tanto, prima che impari gli schemi di Giampaolo arriviamo a Natale….

    Quanto a Castan, beh, mi dispiace non poco. Anche in questo caso, perdiamo carisma ed esperienza in difesa… Ad ogni buon conto, a quanto mi risulta (Paola correggimi se sbaglio), in questo caso è stato l’allenatore a silurare il vecchio campione… Scelta discutibile? Certamente! Si può essere o non essere d’accordo, ma credo che la circostanza sia comunque indicativa di come il mister abbia un’idea molto precisa di quello che vuole. E non è un fatto trascurabile…

    Chiudo tornando a bomba sulla dirigenza. Ho la netta sensazione, oggi più che mai, che al Doria tutto abbia un prezzo, che bussando alla nostra porta e porgendo un doblone al padrone di casa, difficilmente si torni a casa a mani vuote.

    Faccio un esempio.

    Se domani vincessi all’Enalotto e decidessi – con vezzo da provincialotto arricchito – di volermi comprare in colpo solo Alvarez, Viviano e Muriel per metterli a palleggiare nel giardino di casa mia… Dite che la società, di fronte ai miei soldoni fumanti, opporrebbe resistenza, magari dicendomi “perdonaci, caro arricchito, ma questa settimana inizia il campionato”? Oppure dite che impacchetterebbe il trio, con tanto di fiocchi e controfiocchi, preoccupandosi pure di caricarlo sulla mia Panda (perché anche da riccone la Panda non la cambio…), ringraziandomi e implorandomi di tornare presto?

    P.S. Chiudo con una “cassandrata” da paura. Occhio a idolatrare Fernandes e Praet, per almeno tre ragioni: 1) sono giocatori pressoché identici (perché questo amore quasi feticistico per i doppioni???), dubito che esplodano entrambi, anche se ovviamente lo spero; 2) arrivano a nemmeno una settimana dall’inizio del campionato e devono inserirsi in un meccanismo già oliato e complesso, cosa per nulla semplice; 3) Fernandes non è mai stato continuo e Praet è un’incognita totale.

    Calma e gesso.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Ho letto con piacere il suo lungo post e concordo con molte sue osservazioni. Dissento invece su Dodo’, un giocatore che appena arrivato aveva fatto vedere buone cose, poco valorizzato da Montella che lo aveva mandato al massacro nel derby in un duello già perso in partenza. Io una nuova cambiale all’interista la darei …

      • francesq ha detto:

        Diamogliela!

        Solo che è un terzino molto anarchico, incapace di difendere. Non lo vedo molto compatibile con il credo di Giampaolo. L’anno scorso, poi, mi ha fatto fare dei travasi di bile assurdi, con le sue “assenze” e i posizionamenti molto naif.

        Certo, sarebbe stato comunque meglio prenderlo subito e “lavorarci” sopra tutta l’estate.

        • Paola Balsomini ha detto:

          Questo lo quoto in toto

        • Bulgaro ha detto:

          Condivido tutto Fra, soprattutto la parte De Silvestri e Dodo.
          De Silvestri lo considero un ottimo terzino a 5 e nulla di eccezionale a 4, ma ha valori caratteriali che già erano scarsi in rosa e ora diventano inesistenti.
          Per Dodo, che è impossibile considerare un terzino, al massimo un ala che punge poco, mi auguro che gli diano al più presto la fascia di capitano che tanto bene porta… magari ci va di culo e fa prima di Castan ☺

          Ne approfitto per salutare tutti e fare gli auguri alla nuova padrona di casa.

    • Lollo ha detto:

      ciao Francesco, post perfetto come sempre, aggiungo una sola nota: non vorrei che Praet fosse la nemesi di Correa…

      • francesq ha detto:

        Premesso che bisogna capire che cos’abbia chiesto di preciso l’allenatore, mi stupisce un po’ questa ricerca ossessiva del doppione.

        Pure quest’anno (come il disgraziatissimo anno passato) abbiamo quattro giocatori, se non uguali, perlomeno molto simili: Alvarez, Djuricic, Praet e Fernandes.

        Va a finire che per trovare un posto in trequarti dovranno andare a piazzare l’asciugamano la sera prima, come i bagnanti sulla spiaggia di Vernazza….

        Si fa per ridere!!

        • Bulgaro ha detto:

          Non sono proprio doppioni.
          Djuricic è un 10 vecchio stampo, centrale dietro le punte genio e discontinuità.
          Alvarez bisogna ancora capire bene, ma è piu un mancino sulla trequarti.
          Fernandes assomiglia piu a Soriano, può fare discretamente anche l’interno. Non è mai esploso del tutto a udine.. Speriamo bene perché da li se arrivano senza aver convinto non è facile che lo facciano altrove.
          Praet, se arriva, effettivamente ho letto che sia anche lui un po un Soriano.

          Io piu che dei doppioni sono preoccupato del carattere e dell’ambientamento.. pensiamo a Fernando (gia giocatore fatto ) quanto ci ha messo per far vedere che era un bel giocatore…
          ora il terremoto in difesa..
          Di plusvalenze ne han fatto a manetta, era proprio necessario capottare la difesa a 5 minuti dal fischio d’inizio del campionato?

  21. Danilo71 ha detto:

    Propongo il rosario al posto dell’armata blucerchiata all’ingresso della squadra in campo….

    • Paola Balsomini ha detto:

      Danilo io no ma qualcuno si tocca 🙂 me la passate ?

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      facciamoli tutte e due. meglio abbondare l’armata col rosario…..

    • robin ha detto:

      Disastro totale.
      Grazie Ferrero per avermi fatto disinnamorare della Samp.
      Dodò può stare giusto all’albero azzurro, non in serie A.
      Noi facciamo la serie A con sala, silvestre (skriniar), regini e dodò. Mai visto niente di peggio.

  22. Aston ha detto:

    Ragazzi che disfattisti. Ma a destra dovremmo tenere tre giocatori secondo voi? Castan non lo ha voluto Giampaolo . Dobbiamo comprare un centrale di sinistra forte un terzino sinistro forte. Non capisco praet mentre spero che carbonero sia a posto fisicamente e venga acquistato perché è un gran bel giocatore.

  23. Danilo71 ha detto:

    eseguo….:-)

  24. moussa dembele' ha detto:

    Se torna Dodo è la difesa dell’anno scorso, anzi no: sti genii si vogliono vendere De Silvestri. Mi me tastu se ghe sun…

    • Stefano_1970 ha detto:

      De SilvesTri al pari di regimi e dodo non sono capaci a marcare nemmeno i punti a Cirulla. Ben venga la cessione di De Silvestri (tanto fenomenale da non essere mai riscattato negli ultimi 6 anni) se porta a qualche mastino vero. Non me la credo che si presentano con Sala titolare…

      Poi tutto é possibile….

      • moussa dembele' ha detto:

        Ognuno la pensa come crede..
        De Silvestri fa uno dei ruoli più difficili del calcio moderno. Ha 110 metri davanti da percorrere e deve crossa re, fare qualche gol, marcare ll’avversario e chiudere le diagonali. Per me queste cose le sa fare. Non vedo un laterale più forte di lui in Italia che sia accessibile per le tasche della Samp. Poi se si zzecca il giovane giusto, tanto di guadagnato ma ma deve essere pronto per fare il titolare però…
        Pereira, per esempio, potrebbe essere il nome giusto anche se ll’anno scorso, parecchie volte ha ballato (Atalanta fuori, Torino fuori).
        Ma potrebbe anche andare bene lanciarlo. Ma dovrebbe essere ll’unica scommessa della difesa però. Io di Regini centrale, in serie A, non mi fido, del Silvestre visto l’anno scorso non mi fido. Dodo non lo vorrei perché ho ancora negli occhi Ansaldi che entra sulla fascia e lui che gli zompetta vicino accompagnandolo in porta.

        • Stefano_1970 ha detto:

          Filosoficamente si …se danno via De Silvestri occorre giocatore vero e pronto. Va bene anche se non spinge per 110 metri…ma che sappia difendere. Non ti fidi di Regini? Nemmeno Sarri. Non ti fidi di Dodó? Nemmeno 5 allenatori tra Roma e Inter. Silvestre é solamente lento…non scarso. Occorre altro centrale rapido e centrocampo che aiuti parecchio. E questo Linetty dare soddisfazioni (fino alla cessione per creare plusvalenza).

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        stefano perdonami ma sono d’accordo con dembele. forse anche conte che infatti fosse stato bene lo avrebbe portato agli europei. sala è bravino ma si rompe spesso e perreira lo terranno? ammesso che lo tengano andrebbe lanciato a questo punto ma vista il trend se il benfica paga va anche lui. occhio a non lasciare nulla di incustodito perchè passa ferrero e lo vende. a parte gli scherzi de silvestri per me è un ottimo esterno e per la ns dimensione è oro che cola, se va via dopo la serie di vendite in serie si smonta anche la difesa a pochi giorni dal via e si cede un uomo squadra. comuqnue ormai mi arrendo con questa società e mi do alla scaramanzia e speriamo giampaolo trovi la quadra ammesso che non venda anche lui con plusvalenza

        • Stefano_1970 ha detto:

          @ Massimo Pittaluga

          Non sono un prete. ..quindi non ti devo perdonare. Oltretutto esprimi una posizione che ha delle ragioni solide.

          Io dico che per salvarsi tranquillamente occorrono difensori veri. Meglio otto macellai (ci metto titolari e riserve) che quando li salti ti accoppano (trio juventus) che difensori lenti e non in grado di fare diga. De Silvestri ha tanta cosa ma fine a se stessa e con limiti di posizionamento, marcatura, etc evidenti.

          Pereira glielo pagano 4-5 milioni. .. direi che rappresenta un affare. Sala titolare é come mettere un elefante in un negozio di cristalli…per quanto impegno ci metta sarà sempre fuori luogo

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            sulla prima frase lo spero per te))))) prese uno per uno le cessioni come ha detto qualcuno ci possono stare. è la massa di cessioni di giocatori bravi che ha solo il senso di incassare quando si presenta l’occasione. perreira a 5 mln se esplode non è un affare avendo 18 anni. considera che correa è andato al sevilla, fernando allo spartak e soriano al Villareal. tutte squadre di alto livello. vorrà dire che forse quì era la situazione gestita male più che i giocatori poco validi? tutta gente tra i 22 e i 25 anni che devono raggiungere ancora l’apice presi da squadre che fanno la champions o el (campioni in carica). come altri spero nella qualità tattica del mr spreando se trova una quadra che a gennaio non si veda un altro lego come ormai ci hanno abituati. a forza di rischiare poi ti bruci e questi rischiano tanto. qui non c’entrano antipatia verso le persone (che onestamente nutro per certi personaggi della società sampdoria attuale) ma constatare la realtà. spero nel mr e che le scommesse diventino giocatori da serie A. detto questo a forza di scommettere prima o poi si perde. qui c’è stata l’ennesima rivoluzione pro plusvalenze. A proposito poi ti spiego come si passa legalmente e si possa mettere a bilancio i profitti dalla controllata alla controllante (leggasi latteria di paese holding di topolino). giusto per ricambiare il favore della consulenza che mi darai. un cordiale saluto

      • francesq ha detto:

        Stefano, De Silvestri non è affatto un fenomeno, ma è uno dei pochi con l’anima e col senso di appartenenza.

        C’è un dato su cui riflettere: quando Lollo tornò in campo, lo scorso campionato, il Doria riprese a macinare qualche risultato. Un motivo ci sarà stato… Oppure pensa al derby d’andata: con De Silvestri in campo la difesa resse benissimo e la Samp dominò il primo tempo, ma dopo che uscì…. Fu un disastro e ci mancò poco che dilapidassimo un 3 a 0.

        Secondo me Lollo ha qualità caratteriali e mentali che non potevamo permetterci di perdere, visto anche che svediamo il giocatore ad un competitor come il Torino del simpaticissimo Mihajlovic.

        Secondo me è un’operazione di mercato che non serve a nessuno.

        Noi perdiamo il pilastro di uno spogliatoio che in questi anni si è rivelato molto fragile caratterialmente; il Torino acquista un giocatore che tecnicamente non sposta gli equilibri, specie perché va a tapullare un ignor esterno come Bruno Peres.

        • Stefano_1970 ha detto:

          Il senso di appartenenza é stato servito….

        • Martino Imperia ha detto:

          Bravo. concordo in pieno.

          La perdita è significativa per il carattere ed il temperamento del giocatore, nonche Capitano.

          Io non avrei incasinato un reparto per poco. o meglio magari l’avrei fatto ma solo con il sostituto gia pronto.

          E cmq anche Castan va sostituito.

          Ora la situazione è

          Terzini DX Sala Pereira
          Centrali Skriniar Silvestre
          Terzini SX Regini Pavlovic

          Forse in aggiunta il duttile Eramo adattandolo

  25. ROBY LEVANTE ha detto:

    Buongiorno Paola e in bocca al lupo per il blog che condurrai.Stranamente ho letto pochi post dei tifosi appartenenti ai Club organizzati,Ultras,etc preoccupati della situazione attuale, ma poi ho compreso il motivo: il compito dei tifosi della nostra Samp è solo quello di tifare,di andare allo stadio a sventolare le bandiere, cantare per tutta la partita,ma non certo quello di contestare le scelte della società perchè ,quello, come accade ormai da qualche anno, si farà alla fine del campionato,cioè MAI.

  26. Paolo1966 ha detto:

    Massima stima per Massimo Pittaluga e Francesq (vai tranqui che se distruggi il divano c’e’ l’infinita promozione di Poltrone e Sofa’…).

    Io, nauesato dalla scorsa stagione ho fatto il 35mo abbonamento ma ho vissuto un po’ distaccato la campagna vendite. Ho gia’ detto che presa una per una tutte le operazioni fatte finanziariamente erano ineccepibili, soprattutto monetizzando su giocatori che ne venivano da un’annata pessima. Ma tutto insieme e infarcito di scommesse mi sembra eccessivo.
    Fare poi una ulteriore rivoluzione a 4gg dall’inizio del campionato mi fa pensare che ormai la parola “programmazione” la si possa trovare solo in qualche vecchio dizionario Zingarelli primissime edizioni del dopoguerra.
    Per la parola coerenza (caso Cassano docet) si deve risalire ai geroglifici.

    Aggiungo che per la prima puntata di Superquark in Autunno Piero Angela, suo figlio e un pool di esperti hanno in programma il tentativo di spiegare “il Mistero Romei, origini, ruolo e poteri”, mentre su Focus Junior di Settembre ci sara’ allegata una divertente guida “Come superare i severissimi filtri e acquistare una squadra di calcio”

  27. luca ha detto:

    grazie per la risposta Paola ma vedo con dispiacere che come il suo predecessore (con ciò non cambierà di certo la mia stima nei confronti di Andrea ) evita di rispondere sulle possibili destinazioni delle plusvalenze di mercato e non solo ! <siete forse a conoscenza di qualcosa che non è possibile rendere pubblico ? oppure anche per voi giornalisti le reali destinazioni rappresentano un grande interrogativo ( non opterei per questa opzione però , sminuirebbe il vostro prezioso e minuzioso lavoro) e allora mi/ci chiediamo : dove finiscono tutti i mln di euro incassati ?????D'altronde mi risulterebbe che a ripianare i bilanci ci pensi sempre l'ex Presidente o no ?

    • Paola Balsomini ha detto:

      Francamente non ho capito. Le plusvalenze vanno nel bilancio, che comprende lauti stipendi dei, gestione ecc.. L’ultimo aveva una leggera perdita priorio grazie alle plusvalenze

  28. Sammy ha detto:

    Presentarsi dando del lei a tutti in un blog non è proprio amichevole..o no? 🙂

  29. petrino ha detto:

    le ultimissime danno castan a torino nella sede di sisport per la firma del contratto. Vedrete che entro domani vanno anche de silvestri e pereira. Ci rimangono 2 centrali, ossia gatto silvestre e skriniar e un terzino destro , il semprerotto sala. Il serbo che aveva giocato in svizzera e preso dal Frosinone, anche lui quasi sempre rotto, che gioca a sinistra. che fine ha fatto???? Desaparecido.
    nessuna societa’, dalla serie A alla 3^ categoria, si vende tutta la difesa a 3 gg. dall’ inizio campionato. Giampaolo non dice nulla????
    Ma quello che mi indispone e’ che vi era una persona, che fino a ieri mattina, lanciava peana di giubilo alle mosse di quello che per nostra grandissima sfortuna e’ il presidente, senza azioni della uc sampdoria.
    Siccome il tempo e’ galantuomo, la risposta, per quest’ anno avendola gia’ avuta per il precedente, ha cominciato ad arrivare nel pomeriggio di ieri. Ma il disastro e’ cominciato a giugno del 2014, quando sugli schermi di primocanale, in diretta dallo starhotel ci siamo visti propinare da garrone figlio un figuro, che assomigliava a tutto meno che a un presidente di una societa’ di calcio di serie A, ma a quella di un circo , alla fagiolino degli anni 60,che girava all’ estate nelle varie delegazioni di genova. Come catone su cartagine, e’ da quella data che sto dicendo che tale figuro e gli altri 2 che lo supportano porteranno la sampdoria 1946 alla rovina. Dall’ uscita di sinisa e’ cominciata tale opera e solo chi ha le fette di salame davanti agli occhi non vuol vedere. I fatti sono questi e sono sotto gli occhi di tutti. Il calcio non e’ certo una scienza esatta, ma occorre programmazione e serieta’ di intenti, come tutto nella vita. Vocaboli e concetti ignoti a questa dirigenza. Ma ve lo siete dimenticato quando mandava a vaffan…………. i tifosi nello scorso campionato, ormai ultimi in classifica con i grandi acquisti fatti.
    Ve lo ricordate Dodo’??? Non lo ha cercato nessuna squadra, perché e’ un senza ruolo. E’ il classico giocatore che va bene per Zeman, ossia da una squadra che prende dai 60 ai 70 goal a campionato. E con tale scoore ci salviamo????

    • Stefano_1970 ha detto:

      Tanto per sdrammatizzone ti ricordo che sulla fascia sinistra puoi avvalersi di Regina. ..sempre che il mister non lo veda centrale per rendere la classifica marcatori più avviniente ..

  30. robmerl ha detto:

    l’affare castan è un inedito assoluto : com’è possibile – contrattualmente dico (lasciamo da parte ogni giudizio tecnico e morale)- che un giocatore acquisito in prestito (suppongo oneroso) , portato in ritiro e utilizzato nelle amichevoli vada in un’altra squadra a una settimana dall’inizio del campionato?? I casi sono due: o giampaolo l’ha bocciato (mi sembra strano ma lo spero) o siamo gli zimbelli dell’intera italia sportiva (mi sembra verosimile ma spero proprio di no). Intanto siamo qui a pensare che difesa schierare tra 5 giorni. Cara Paola, I don’t understand!

    • Paola Balsomini ha detto:

      Diciamo che Giampaolo non stravedeva detto questo ci ha lavorato un’estate intera …

  31. Edoardo ha detto:

    Ciao Paola, benvenuta su Samplace!

    Dopo un’annata iper-tribolata conclusa con una fortunosa salvezza in “zona Cesarini” e dopo un’estate senza nessuna novità di rilievo mi pare che siamo più o meno tornati al punto di partenza, la pochezza dell’attuale dirigenza è ormai più che evidente a tutti e per il resto direi la solita campagna-acquisti “al risparmio” priva di investimenti diretti e basata esclusivamente sui soldi ricavati dalle cessioni, ma forse (dico forse) ‘sta volta qualche buon acquisto l’abbiamo azzeccato perché io ho visto la partita col Bassano e alcuni giovani sinceramente mi sono piaciuti parecchio, Torreira, Schick, Budimir e Linetty mi sembra che c’hanno un buon passo, piedi più che discreti e anche una buona dose di temperamento e poi i due dietro, Regini e Silvestre, se sono in forma e trovano il giusto affiatamento credo che possono ancora dare buone garanzie. Mi auguro però che il Viviano non parta. Invece sulla partenza di Soriano e sul possibile passaggio di De Silvestri al Torino io sinceramente non mi strapperei i capelli, Soriano l’anno scorso ha fatto un’annata a dir poco disastrosa e il De Silvestri seppur bravo è pur sempre un terzino e poi dopo l’infortunio mi pare che ha perso un po’ in esplosività. Se dovessi dare un consiglio direi di cercarci un buon mediano di rottura che possa affiancare Torreira (o Cigarini) in sostituzione di Barreto che mi sembra avviato ormai sulla strada della pensione e poi ci vorrebbe un terzino sinistro capace di andare ogni tanto anche sul fondo e crossare altrimenti il nostro gioco per vie centrali rischia di diventare alla lunga troppo prevedibile.

    Invece sul “caso Cassano” cosa si può ancora aggiungere? L’esclusione dalla rosa sinceramente mi pare esagerata e senza motivazioni plausibili, se Antonio si impunta (a ragione) forse scoppia un altro caso tipo Eto’o, belin non ci vorrebbe proprio un casino del genere, ma insomma la nostra dirigenza purtroppo è quel che è e questa aihmé ne è l’ennesima conferma…

    Comunque dai, saluti e buone vacanze a tutti o almeno a chi se le può ancora permettere…

    SEMPRE FORZA DORIAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!

    Edoardo

  32. Stefano_1970 ha detto:

    Qualcuno che bazzica Bogliasco ha idea se CarboneRo può entrare in organico oppure se l’infortunio patito lo rende ancora un azzardo?

  33. Alessio ha detto:

    Buonasera Sig.ra Paola e grazie per la sua analisi.
    Io sono doriano di fede ma empolese di nascita. Giampaolo ha fatto un lavoro straordinario con difensori non eccelsi tranne il carismatico Tonelli!!! La mia certezza parte dal fatto che anche con difensori non di grido il mister è capace di farli rendere al meglio ma è fondamentale che gli venga dato il TEMPO di lavorare sui movimenti ecc ecc. Il mio dubbio atroce è che se tali difensori vengono tolti a 4 giorni dall’inizio del campionato e sostituiti pure con i migliori al mondo ebbene tale preparazione crolla inesorabilmente. Gli interpreti possono cambiare e si può fare un ottimo lavoro Comunque, ma Senza il tempo a disposizione diventa dura. E Giampaolo chiedeva proprio il tempo perché per diventare una macchina perfetta come è stato ad Empoli del tempo aveva bisogno!!!tutto qua…..
    Se avessimo Carli ds e Corsi come presidente la samp lotterebbe per posizioni ben più alte. Fidatevi di un Empolese dal cuore doriano.
    Forza Samp

    • Paola Balsomini ha detto:

      Una ventata di ottimismo, grazie

    • moussa dembele' ha detto:

      “Se avessimo Carli come DS e Corsi come presidente”
      Sante parole! Di calcio bisogna capirsene e questi che impongono Castan ad un allenatore nuovo, sulla scia di scelte fatte da Montella dimostrano di non avere un programma o uno straccio di idea in testa, solo le plusvalenze.

    • Lollo ha detto:

      concordo !

  34. Luca ha detto:

    Siamo stufi di richieste continue di ottimismo , pretendiamo coerenza , trasparenza e valori di attaccamento alla Samp, secondo lei Paola pretendiamo troppo ?

    • Paola Balsomini ha detto:

      E’ giusto ma dico solo che non sempre è tutto da buttare. Aspettiamo prima di buttare via anche la squadra, tutto li’

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        su questo sono d’accordo con Paola. la squadra va sostenuta e il mr soprattutto che mi sembra eccellente professionista. speriamo non lo sfianchino cambiandogli la squadra ogni tre mesi ma è il mio timore

  35. Paolo1968 ha detto:

    Comunque, giusto per riderci un po’, domenica mattina parto con moglie e figlia per Montelupo Fiorentino.
    Pranzo a base di chianina innaffiata da un bel rosso, spero poi di vagare coi fumi dell’alcol fino alle 20:45 (sarebbe meglio “DALLE” 20:45…).
    Comunque vada, almeno il mio stomaco sarà soddisfatto.

    Dormita a Montelupo e proseguimento fino in Lazio dai parenti.

    PS: Biglietti su sito bookingshow: mai visto un sito così semplice e lineare.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Spettacolo

    • Alessio ha detto:

      Caro Paolo dopo la partita e prima di tornare a Montelupo vi consiglio un bel gelato a Vinci. Sarete in collina al fresco in un borghetto medievale niente male……
      Forza Doria!!!

  36. Max Samp ha detto:

    Quando si é Doriani si é automaticamente ottimisti “almeno credo”…
    Stavo a dirmi che tutto sommato i Linetty..Torreira ..Budimir..Schick..B.Fernandes..Pavolic.Dujuric.non stavano niente male come acquisti e dal poco che si é visto nelle partite di preparazione con il lavoro del Mister il tutto stava rendendo piuttosto bene .Ecco …parlato troppo in fretta si gioca Domenica sera e questi arrivano a venderti Lollo e Castan .Reputo Giampaolo un ottimo allenatore e mi piace anche come uomo….ma Mister Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa fatti un po’ sentire xché er puffo se puo’ ti vende anche té .e le coppe che abbiamo in bacheca.
    Duro..Duro.. Cara Paola restare ottimisti con sto’ “cosa” di presidente.Qundi si inizia il campionato con la difesa spaccata e si parla di Praet un trequartista ma che hanno nel cervello sta’ gente??? dei criceti …. boh..!!!!!

    Forza Doria Sempre…!!!!

  37. Lollo ha detto:

    Ciao a tutti, un benvenuto a Paola e un grosso in bocca al lupo all’ottimo Andrea. Il calcio d’agosto è calcio d’agosto, si sa, per quello che può contare: la squadra , pur con delle lacune, mi piace, Giampaolo ha alle spalle una carriera fatta più di esoneri che di allori ma è uno che cerca di fare giocare a calcio e lo reputo molto più adatto alla nostra dimesione sia del naif Zenga sia del professor Montella ( absit iniuria in ambo i casi .. ) e questo per ora mi basta; sono stati venduti alcuni giocatori diciamo non indispensabili con buona plusvalenza, gli arrivi sono un mix di scommesse e usato sicuro ( per ora non cadrei nella dietrologia: ” se Gasperini e Pozzo li hanno venduti significa che…. ” ): bene ; quello che mi preoccupa, come già scritto da qualcuno, è questo senso di poca programmazione, di improvvisazione, di supermarket sempre aperto: che senso ha vendere De Silvestri ora ? e anche Pereira ? il mercato è gestito dall’allenatore ? perchè Cassano fuori rosa 10 giorni fa ? non era più serio rescindere o provarci dopo il Derby ( perchè tanto è nato tutto lì ) ? Al di là dell’indubbia competenza di Pecini ( destinata però a divenire plusvalenza… ) vedo poco o nulla…

  38. petrino ha detto:

    sono d’accordissimo con alessio empolese. magari avessimo corsi presidente e carli ds. Vorrei ricordare che osti e’ il ds con cui l’ atalanta ando’ in B, il lecce in Lega Pro e il Treviso in fallimento.Questa e’ storia del calcio giocato, non da teatrino estivo.
    Comunque le abbiamo indovinate tutte, anche se non erano molto difficili. De Silvestri, che per le nostre tasche e’ un ottimo cursore, va alla corte di sinisa, Pereira va via venerdì e arriva la minestra riscaldata Dodo’, che ha ancora il mal di testa causatogli da ansaldi. Dodo’ e’ l’ ennesimo regalo all’ inter, di cui e’ tifoso romei, l’ ennesima minestra riscaldata, dopo cassano. Magari arriva anche ranocchia in chiusura. Sta ancora dormendo sulla palla che gilardino gli ha soffiato a palermo. La cosa surreale e da delirio e’ farci credere che Giampaolo si e’ accorto il 17 agosto che castan non e’ propedeutico al suo gioco!!!! Comunque ci aspettano dai 60 ai 70 goal presi.

  39. Marco62 ha detto:

    Comunque a De Silvestri nessuno punta la pistola , tutto questo attaccamento dopo avergli dato la fascia di capitano non lo vedo….

  40. Maraschi ha detto:

    Capitolo Cassano. Scusate, ma per me è un dispiacere enorme. Ma volendo essere imparziali, mi dite che senso ha metterlo fuori rosa? L’anno scorso, pur presentandosi inizialmente in condizioni pietose a inizio campionato, quando ha giocato, ha sempre fatto bene, anzi a volte è stato decisivo.
    Non ha mai rotto le scatole, a parte l’episodio post derby di ritorno,quando ha giustamente mandato a quel paese il George Clooney dei poveri che si era infilato indebitamente nello spogliatoio.
    Quest’anno fisicamente è in forma, è un sampdoriano vero e può servire anche giocando (magari poco) da fermo, a differenza di Quagliarella.

    • robmerl ha detto:

      con la pessima gestione della questione cassano (che hanno creato loro!) ferrero e romei hanno dato uno schiaffo ai tifosi. Spero che se ne pentano, perché la loro ostinazione ha veramente qualcosa di diabolico!

  41. SerAmsterdam23 ha detto:

    Ciao a tutti,
    questa volta non mi dilungo perche’ tanto e’ stato detto tutto.

    Lato tecnico: credevo avessimo imparato dagli sbagli gestionali precedenti e che stessimo programmando, poi invece a partire da Montella al Milan una diaspora continua e casuale di giocatori fino ad arrivare ad oggi con Castan via e soprattutto De Silvestri.
    Io ad oggi NON capisco quale possa essere la formazione titolare della Samp. Non so piu chi gioca in questa squadra…

    Societa’: io scrivo su questo dall anno scorso come tanti. Quest’anno con la ‘strategia verde’ dei giovani (che a me piacerebbe anche ) si e’ incassato tanto facendo profitti per 25/30 mln.
    Non so piu’ cosa sperare, magari si accontentano e se ne vanno via ‘solo’ con questi ma almeno possiamo iniziare a recuperare un immagine dignitosa…

    Cosa c’entra lo stile (sinonimi non ne ho trovati!) di quest’uomo con la Samp?

    Mi sta gia passando la voglia di calcio e nemmeno e’ iniziato il campionato…

  42. Danilo71 ha detto:

    E’ noto che, soprattutto in Italia ma anche nel resto del mondo, per ottenere un buon piazzamento in un campionato di calcio, la prima regola è incassare il minor numero di gol possibili. Lo scorso anno la Samp ha subito 61 gol strappando una salvezza da infarto. Una Società “normale” e con un minimo di capacità cosa dovrebbe fare? “Ovviamente intervenire sul mercato in maniera decisa per rinforzare il reparto”, direte Voi, direi io, diremmo tutti ( spero ). Cosa fanno ,invece, “loro”? Fanno rientrare alla base Regini che mandarono via a Gennaio perchè non si poteva vedere, rispediscono giustamente al mittente Ranocchia e Dodò perchè assolutamente improponibili e si fanno dare Castan in prestito dalla Roma ( dopo due anni di assenza dai campi di calcio e dopo aver subito un intervento chirurgico molto particolare ). Inoltre contano su una certezza che ha il nome di Lorenzo De Silvestri
    ( che certo non è Maldini, sia chiaro ) che, però, da quando rientrò dopo lungo infortunio si dimostrò uno dei migliori elementi o, comunque, uno dei più affidabili non solo dal punto di vista tecnico ma anche e soprattutto sotto il profilo umano/professionale. Cosa succede a 5 ( CINQUE!!!!!! ) giorni dall’esordio in campionato? Via Castan e De Silvestri e ritorna Dodò!!!!!!! Ora, con tutta la pazienza, la fiducia e l’amore indistruttibile che ognuno di noi più o meno può avere, come può spiegare una situazione del genere se non con l’assoluta mancanza d’interesse e rispetto da parte di questi loschi figuri nei confronti della Società Sampdoria, della sua storia, dei suoi tifosi e, soprattutto, del suo futuro? Come si può giustificare il fatto che smembrano una difesa ( peraltro già non eccelsa ) a 5 giorni dall’inizio del campionato sapendo benisssimo che se sei una squadra che lotterai coi denti per salvarti la PRIMA cosa che devi cercare di fare è NON PRENDERE GOL??? Non Vi sembra che ci sia quasi un disegno Macchiavellico ( neanche troppo ) sfumato lo scorso campionato e riproposto in questo????? A pensar male….
    P.S.: Per completare il discorso tecnico: anche quest’anno siamo pieni di mezze punte, trequartisti, rifinitori ( chiamateli come volete Voi ) che era un altro problema che avevamo lo scorso anno. Mancava chi ci poteva garantire un certo numero di gol….credo continui a mancare a meno che la prece pro Muriel non faccia effetto….! Non so se sono troppo disfattista, pessimista o che altro ( mi piacerebbe da morire, lo giuro, scrivere a Gennaio su questo blog che ho sbagliato tutto, che le mie valutazioni erano assurde e i miei sospetti ingiusti; cavolo se mi piacerebbe!!! ); So soltanto che, in questo momento, oltre al fatto che sarò sempre in Gradinata Sud al mio posto,crollasse il mondo, ho paura e non sono felice. ( calcisticamente parlando s’intende, ma di questo si parla, si scrive e si vive, anche ).

  43. Luca ha detto:

    Buongiorno Paola oggi non ho voglia di criticare ma ahimè anche De Silvestri andato ( altri euro 3,6 mln in casa!!!) può dirci come stanno realmente le cose su questo giocatore? E’ voluto andare via o abbiamo usufruito dell’ennesimo atto umanitario del nostro Presidente ( riempirsi le tasche)? A questo punto chi arriverà in difesa secondo lei ? Dodo’ ha mostrato grandi limiti e poche motivazioni ( ha tergiversato troppo prima di venire) lo ritengo pertanto un azzardo ! Praet e’ vicino o non se ne farà nulla e soprattutto a cosa serve ora????? Attendo sue ma un po di contestazione a Bogliasco direi che e’ doverosa) siamo diventati la barzelletta d’Italia ( guadatevi i commenti sui principali giornali sportivi ) e tutti pronosticano la nostra retrocessione ( meno male che sono solo previsioni ) , non male direi cara Paola!

    • Paola Balsomini ha detto:

      La Sampdoria ha preso al volo l’offerta ma anche il giocatore non ha fatto nulla per restare …oggi si penserà al sostituto

      • moussa dembele' ha detto:

        Paola, questa l’ho già letta da altre parti ma francamente non l’ho capita. Cosa vuol dire che non ha fatto nulla per restare? Un conto è se era scontento e voleva andarsene, altro è che passa uno coi soldi in bocca e questi vendono qualsiasi cosa. Se hai un progetto in testa, certi tasselli non li cambi.
        Scommetto che entro il 31 arriva Diakite…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        paola ma tu cosa faresti al posto di de silvestri se l’impresa per cui lavora si vende tutti gli asset migliori in continuo e ti capita di andare a lavorare in una che investe e ti da migliori possibilità e soprattutto una società che è una società rispetto a una che definire sui generis è una gentilezza. viaggio in italia e all’estero spesso per lavoro. meno male che in europa non ci andiamo così mantengono di noi un buon ricordo ma in Italia ovunque vado bonariamente vengo preso in giro e nessuno si capacita di come la samp sia potuta passare dai mantovani garrone al conte tacchia (non me ne voglia enrico montesano). oggi pensaranno al sostituto ma siamo a pochi giorni dal campionato e un mr che vede partire i pezzi uno a uno. soriano capitano venduto, de silvestri capitano venduto. non date la fascia a viviano o quaglia perchè si vende anche loro (la maledizione della fascia) prendiamola in ridere perchè sembra di vedere la longobarda. pecini trovaci aristoteles.

        • Paola Balsomini ha detto:

          Non ho criticato il giocatore perché ha accettato il Torino. Vuoi proprio sapere come la penso? Anche se mi attirerò strali e critiche: la differenza si chiama Mihajlovic, la
          Più grave perdita della Samp. Con questo Giampaolo mi piace molto ma deve essere il tecnico a fare il mercato!

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            Concordo paola e non volevo difendere desilvestri a spada tratta. che con sinisa si sia perso un grande motivatore e un tecnico capace credo che sia evidente ma mi sembra che le conseguenze di continue perdite di ottimo materiale umano sia forse attribuibile a una società poco credibile. infatti sinisa non è tornato dopo il milan alla samp ma andato da cairo. tutto quà e sposo in pieno il tuo pensiero sulla perdita di sinisa a cui si è aggiunta mezza squadra sua lo scorso anno e mezza quest anno. evidentemente chiunque chiami di qui se ne vanno e non fanno nulla per restare. questo qualcosa vorrà pur dire purtroppo.

          • Paolo1966 ha detto:

            Hai (diventando vecchio do del tu a tutti…) centrato in pieno. Finche’ Sinisa aveva la “cazzimma” andavamo bene e lui faceva da collante.
            Appena ha mollato il colpo e’ iniziata un’abulia dalla quale non si e’ ripreso nessuno

          • Marco62 ha detto:

            Infatti , il tecnico dà indicazioni, poi è troppo facile dire mi hanno venduto il centrocampo e la difesa , ma se tu avalli il tutto non ti lamentare

      • Gipo Samp ha detto:

        Gent.ma Balsomini senza voler scendere in una disputa con lei concordo che De Silvestri non ha fatto nulla per restare, mentre Castan è fuggito con la ridicola scusante della mancanza di ambientamento, per cui devo supporre che i giocatori disposti a restare o venire alla Sampdoria lo fanno perché non hanno proposte migliori. Oppure si comprano i Dodò sull’asse finanziario Inter Sampdoria a caro prezzo o per titolo di favore perchè nessuna squadra lo ha richiesto, per ricoprire il ruolo di terzino a lui non congeniale non sapendo fare il difensore. Al massimo è una veloce ala dei tempi del metodo e che segna poco. La Società non ha progetti sportivi e investe solamente per creare strutture del vivaio che hanno una ratio altissima tra investimenti e resa che può dare un campioncino. E’ un po’ come giocare una schedina al SuperEnalotto dove con l’esborso di un euro si potrebbe anche vincere qualche decina di milioni. Siamo alla scommessa che è molto diversa da una seria programmazione. Che garanzia offre un presidente che per i suoi comportamenti che bonariamente si possono definire buffi da avanspettacolo e con disponibilità finanziarie da poter al massimo sponsorizzare i Bagni Jolanda nei tornei di calcetto estivo e con una Sampdoria ancora in vita grazie alle fideiussioni coperte da Garrone? By the way, grazie Edoardo per avere mantenuto la promessa di metterci in buone mani. Ci troviamo in presenza di una Società che opera come una finanziaria che mira al profitto immediato anziché al conseguimento di risultati sportivi di vertice. Sembra quasi che sapendo già che non esiste un domani, Ferrero & Romei cercano di raccogliere più che possono finchè la Samp riesce a rimanere nella massima serie, poiché dopo non ci sarà più trippa per i gatti. Potrei continuare con le tristi previsioni pessimistiche non gradite ai veri tifosi che lo scorso campionato davano dei disfattisti ai blogger di Samplace che criticavano sin dall’inizio prevedendo i pericoli di classifica poi avveratisi, mentre loro rimandavano la resa dei conti a fine anno. Resa che stiamo ancora aspettando poiché la Società sa benissimo che i tifosi gli abbonamenti li fanno solo per la maglia e non per i risultati sportivi vincenti. Chi si contenta gode. Sempre forza Doria.

  44. Renato Zurigo ha detto:

    Gentile Sign. Paola.
    “Del tu glielo darò quando ci conosceremo meglio.” !!!! Queste furono le sue ultime parole famose!! A parte questo le sue risposte non servono a niente ma proprio a niente perchè sono risposte tipo ” vedremo , speriamo, credo che.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Francamente le ultime spero di no…

    • Paolo1968 ha detto:

      Prima Maurizio, poi Luca, poi Andrea, ora Paola: noi crediamo di poter fare una qualsiasi domanda e avere una risposta precisa e ovviamente certa.
      Credo che neanche Gesù Cristo in persona possa dire qualcosa di certo su certe faccende (societarie e di mercato), ma appena uno non da una risposta categorica (i signori di Sportitalia sono specialisti, salvo poi riempire gli archivi di belinate….) viene subito criticato aspramente. Sinceramente, cosa ci aspettiamo dai moderatori, oltre uno scambio di pareri e di idee? Pensiamo che siano dei Nostradamus (il quale ne sparava 1000 al giorno e nel mucchio una ogni 10000 la azzeccava…. forse….)?

      PS: Paola, io mi permetto di darti del tu.

      • Paola Balsomini ha detto:

        Già, proverò con la palla di vetro 🙂

        • Bulgaro ha detto:

          non provarci nemmeno.. le cause perse ci metterai molto poco a riconoscerle… questa è una..

        • Renato Zurigo ha detto:

          Sign. Balsomini ! Qui non si tratta di avere la palla di vetro. Qui si tratta di informarsi e di indagare sulle intenzioni di Corte Lambruschini! Qui si tratta di cercare di avere delle informazioni da ” insider” e non di informazioni che leggo tutte le mattine su internet o sui

          giornali !!!! Che per Carbonero ci sia una visita medica a fine mese è da 3 settimane che si sa…..! Perchè non cerca insieme alla sua redazione di avere notizie sul caso Cassano??? Perchè non s’ informa esattamente sulla questione Castan ? Troppo facile scrivere che Gianpaolo non lo vedeva bene……! Troppo facile scrivere che per Dodo una cambiale la spenderei…..! E Gianpaolo ?? Si informi che cosa ne pensa lui. Si informi un pò che cosa hanno in mente i fratelli Bandiera (Ferrero e company) !! Perchè non si vede e non si sente più quel tipo da spiaggia che purtroppo è il nostro presidente ??? Indagate, andate , telefonate e dateci delle informazioni e non delle sparate gettate al vento ! La saluto

          878

          • Paola Balsomini ha detto:

            Di Sampodoria so molto, non si preoccupi. Non devo rendere conto a lei di quello che voglio scrivere. Ferrero è a Ibiza, nel caso fosse in pensiero

      • ale ha detto:

        Caro Paolo,

        naturalmente per avere risposte bisognerebbe che chi conosce le cose perché è coinvolto, volesse rispondere. Così non è…..però, mi scusi Paola, mi scuso in anticipo perché giudicare il lavoro degli altri non è mai una cosa che mi piace molto.

        Però, dicevo, io penso che la stampa sportiva nazionale e soprattutto locale potesse essere un po’ più ficcante con le domande ai Garrone/mondini.

        Io ricordo giornalisti provare decine di volte ad inseguire Cuccia facendo domande ai tempi di Mediobanca. Lui non rispondeva, ma le domande alimentavano il dibattito e mettevano in chiaro quali fossero le questioni perché fatte ripetutamente e con insistenza.

        Io mi chiedo e Le chiedo: la stampa cittadina e sportiva ha perso l’indirizzo dei Garrone/mondini? Sono troppo potenti per irritarli (oh! in Turchia ci sono giornalisti che rischiano la vita, da noi nemmeno Garrone si disturba?)? I giornalisti di Genova sono più realisti del re e si autocensurano?

        Perché va bene che se non c’è la volontà di rispondere…..ma .a me sembra che non ci sia nemmeno la volontà di porre domande. A partire dalla famosa conferenza, dove -secondo me- dovevate alzarvi e andarvene quando dissero che non accettavano domande.

        Mi scuso ancora spero di non aver offeso. tra l’altro la Sua è l’unica emittente che un po’ ci ha provato

        Avanti Sampdoria!

  45. francesco ha detto:

    Vorrei tanto sapere chi ha controllato lo stato patrimoniale dell’Innominato perché ormai è palese che prendere giovani di prospettiva per fare quattrini e’ il fine di queste iatture che ci sono piovute da eg .Non ho più aggettivi per questa pseudodirigenza,quindi mi rimetto a qualche santo che ci salvi la ghirba a fine campionato.Non vorrei essere tacciato di menagramo ma come fate ad essere ottimisti con questi personaggi?

  46. P.SOLARI ha detto:

    Che dire, spero solo che Giampaolo non molli baracca e burattini prima dell’ inizio del campionato visto quel che stanno dis-facendo ai piani alti …… non credo voglia fare brutte figure in campo a causa della vendita di tutti i giocatori migliori a pochi giorni dalla partenza …. gli schemi come puo’ insegnarli ai nuovi in 3-4 giorni ? Riabbonato da inizio campagna, ma comincio a preoccuparmi davvero .

  47. petrino ha detto:

    Ma e’ ovvio che qualsiasi giocatore ben consigliato, di fronte all’ offerta d un’ altra societa’ come il toro di Urbano cairo, primo azionista di RCS che edita Corsera e Gazzetta, non si lascia scappare l’ offerta e si allontana da questa societa’”di leggere”. Dalla samp vogliono scappare tutti. Squadrada codice rosso.
    Il peso specifico del trio ferrero romei osti lo si pesa di fronte allo sbarracamento di una difesa a 3 gg. dall’ inizio del campionato. E come puo’ uno sano di mente avere fiducia in costoro??? Temo che anche Giampaolo sia stato contagiato. Come si puo’ avere in rosa 4 mezze punte, ossi a schik, Alvarez, diurdic e forse praest e non prendere dei difensori di categoria. ???? Magari riprendono coda. o diakite.
    E se anche viviano se ne andasse???Se ne vociferava gia’ lo scorso campionato. Osservo che i bibini hanno blindato perin, rincon, laxalt e pavoletti non va piu’ al milan.
    Lo capisce anche la mia nipotina che andare a cercare dei difensori al 18 di agosto, che non siano i moisander di turno,sarai preso per il collo per avere solo degli scarti.
    I buoni se li tengono a questa data.

    • Fioretta ha detto:

      Si però il Genoa ha perso De Maio, Ansaldi,Suso,Cerci,Dzemaili,Perin non è blindato ,non lo vuole nessuno ,per ora ,causa infortunio,Pavoletti lo chiedeva solo il Milan dell’amico Galliani ,altri non lo vogliono,non mi sembra da prendere come esempio proprio il Genoa,che ,tra l’altro ,non ha un euro per fare mercato…..a meno di prestiti,non so cosa diremmo noi al posto loro,altro che prenderli ad esempio!
      Ben arrivata Paola,forza e coraggio,qui è sempre un pianto ,preparati. In bocca al lupo

      • Paola Balsomini ha detto:

        Grazie Fioretta, l’avevo capito

        • Joe Kidd ha detto:

          Sarà anche un pianto ma forse qualcuno dimentica che ci siamo salvati per 2 punti grazie a 2 rigori parati.
          Forse i catastrofisti/disfattisti tanto fuori dal mondo non erano.

  48. petrino ha detto:

    ho le visoni. Diakite’ e’ stato cacciato dalla fiorentina e dalla lazio in quanto ogni 3 partire provocava almeno 1 rigore contro. E’ stato cacciato anche dal Frosinone, peggio di cosi’ e sinisa non lo volle, pur avendo gia’ fatto le visite all’ albaro. Fossi Osti riprenderei gastaldello!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Che manica di incapaci. Ho analizzato le campagne di empoli, cagliari,chievo,udinese, palermo, che forse verra’ ceduto, bologna,pescara, ma nessuna sta facendo i numeri di ferrero e company. Sono peggio di gaucci e anconetani messi insieme. In che mani siamo finiti.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Diakite’ non ha accettato il rinnovo con Lazio (dopo 7 stagioni) e Frosinone per questioni economiche. Per me può essere un buon rincalzo. Certo il titolare continua a mancare …

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        sono d’accrodo su diakite. consoce il campionato e se manca il titolare il suo lo può fare. sul resto però conduzione societaria inqualificabile. che giampaolo sia contento che cedono in un amen castan e desilvestri non credo proprio come ha scritto qualcuno (non tu). ritengo che si debba sostenere squadra e mister ma che questa pseudo società sia la ovvia conseguenza degli uomini che la conducono. un dirigente di livello che mi ha insegnato tanto quando iniziai a lavorare dopo gli studi mi disse: Le società ricorda le fanno gli uomini. Verità inconfutabile.

      • Paolo1966 ha detto:

        Vero’ e’ che con noi ha segnato il gollonzo salvezza… ù
        Fosse solo che per la cabala…e per la matematica certezza che Sinisa non fara’ carte false per averlo al Torino…

  49. Stella ha detto:

    Buongiorno,con molto piacere vedo che il blog è stato affidato ad una donna e mi fa molto piacere, un tocco rosa ci voleva. Un benvenuto a lei sig.ra Paola.
    Ora passiamo alle note dolenti.
    Mai avrei immaginato una situazione di mercato così allucinante, non provo a capire la logica ammesso possa essercene perchè non esiste.
    A tre giorni dall’inizio del campionato difesa completamente smantellata, reparto che vive di automatismi e dove l’allenatore ha lavorato tutta l’estate.
    Dopo aver venduto tutto il possibile ed immaginabile,svendiamo un giocatore importante,leader dello spogliatoio, lui era una delle poche certezze da cui ripartire quest’anno.
    Non sono passati pochi giorni quando in un’intervista mf (scritto volutamente minuscolo) sbandierava che la difesa era quasi a posto?????
    Partito casta, ora Lollo e forse Pereira…….
    Abbiamo una squadra di scommesse, speriamo di aver fortuna perchè altrimenti son dolori.
    Gli ultimi quattro mercati sono una strada intrapresa solo per guadagnare il più possibile perchè a questi signori della sampdoria non importa nulla.
    Prepariamoci che se a gennaio,Torreira che ho visto bene ed in crescita continua a far bene sarà venduto e chissà chi altro ancora.

  50. Stella ha detto:

    casta,stava per Castan

  51. Luca ha detto:

    Scusi Paola ma parla di Diakite come se sapesse di un suo ritorno ! ? Spero proprio di no! Mi spiega perché invece di spendere ( sempre che sia vero) euro 8 mln per Praet non si spendono 4+ 4 mln di euro per 2 difensori???????(e con questi soldi non sarebbero scarsi!) forse il sig Ferrero pensa che la Samp sia come Monopoli ?

  52. vincenzo ha detto:

    Un po’ di allegria: Gaucci, Anconetani, Rozzi: mitici!!, gli antesignani di Zamparini, Cellino ecc…, però bisogna riconoscere che tutti loro per anni hanno tenuto le rispettive società in serie A.

    Non mi addentro in questioni tecniche: come sempre mi auguro solo che ci sia una effettiva unione e condivisione di intenti tra giocatori e allenatore a partire dalla partita di Empoli, sulla società no comment.

    Siamo tutti pronti per una nuova avventura: Forza Sampdoria sempre e comunque!!

  53. Edoardo ha detto:

    La cessione del De Silvestri dal punto di vista tecnico a parer mio non è un “dramma” irreparabile perché stiamo parlando pur sempre di un terzino peraltro in fase calante dopo l’ultimo infortunio, ma il fatto di cedere un difensore titolare e perdippiù capitano della squadra a soli 3 giorni dall’inizio del campionato la dice lunga sulla mancanza di programmazione e sulla assoluta mancanza di ambizioni sportive della nostra attuale dirigenza, peccato…

    • Paola Balsomini ha detto:

      Due mesi fa rincorsi Edoardo Garrone per le scale di un palazzo di chiavari chiedendogli conto delle fideiussioni e mi disse che con la Samp lui non aveva più nulla a che fare. La posizione della vecchia proprietà è chiara e le risposte sempre le stesse

  54. danilo ha detto:

    Ciao Paola e benvenuta nel nostro/tuo Blog.
    Credo che la politica dei giovani attuata da questa disgraziata presidenza sia tutto sommato l’unica possibile garanzia di sopravvivenza. Non voglio essere troppo ottimista ma la volonta’ di comprare giocatori giovani e di prospettiva esiste…..certo sarei piu’ tranquillo di rimanere in serie A se al fianco di questi ci fosse qualche vecchia volpe di categoria a tirar su bene ed in armonia tutta sta banda di giovincelli.
    L’allenatore per questo tipo di squadra è ottimo e se supportato anche nei momenti di difficolta’ puo’ essere una valida garanzia .
    Ormai chi ha la fascia di capitano viene ceduto…..e facciamo fare una partita al testacciaro de roma….., che sia la volta buona!!!

  55. alex ha detto:

    consiglio come lettura estiva, gli squali di M Giordano. cosi’ vi schiarite le idee sulll’ attuale presidente!
    l’ unica certezza e’ l’ incertezza..

    ke l’inse!

  56. Joe Kidd ha detto:

    Ottimismo…siamo ridotti a sperare arrivi Diakitè…

  57. Gabriele ha detto:

    Premetto che fino alla cessione di lollo ero soddisfatto di questo mercato.
    Finalmente si è investito su giovani interessanti e di prospettiva invece dei soliti vecchietti.
    Castan non ha praticamente mai giocato, presumo che il mister non lo vedesse o non lo ritenesse pronto, magari abbiamo evitato una ciofeca.
    Di lollo mi dispiace soprattutto perché era uomo spogliatoio, spero che a questo punto non vada via pereira che credo abbia le qualità per far bene.
    Ci lamentavamo dei vecchi che venivano a svernare, abbiamo investito sui giovani che se fanno bene vengono richiesti naturalmente, vedi icardi soriano correa fernando ecc…
    Stanno giustamente investendo nell’impianto e nel settore giovanile ma…. per vedere i risultati serve del tempo…
    Io abito vicino empoli e monteboro è uno dei centri giovanili migliore d’italia, è in continua espansione e ci viene investito dall’empoli circa 5 milioni a stagione e vi assicuro che li vale tutti…..
    Portiamo pazienza e cerchiamo di dare fiducia, l’importante sarebbe aver indovinato questi giovani e torreira mi sembra già un pezzo avanti.
    Magari avessimo preso verratti a 12 milioni qualche stagione fa…..

  58. Luca ha detto:

    Scusi Paola ma non si potrebbe tagliare la testa al toro e chiedere direttamente al mister ( penso non abbia difficoltà ad essere sincero anche nel male) cosa ne pensa di queste cessioni a poche ore dall’inizio del campionato e dopo la sua richiesta d tempo perché i giocatori possano assimilare i nuovi schemi? Potreste formulare nella prossima conferenza stampa le domande sui perché delle fughe di Castan e De Silvestri così con buona pace di tutti avremo le idee più chiare sui prossimi scenari ( anche se forse e’ già tutto chiaro !) grazie

  59. Joe Kidd ha detto:

    Sala Silvestre Regini Dodò: il primo non è un terzino basso al massimo da 352 e spesso si fa male, Silvestre reduce da un’annata storta ma rimane il nostro miglior difensore ma anche lui sappiamo spesso incorrere in problemi muscolari, Regini per carità, Dodò non è un terzino e neppure dotato di nerbo ma solo di grandi riccioli; una difesa da retrocessione sparata.

    Torreira si deve confermare in serie A come Linetty che arriva dal campionato polacco: 2 partite di precampionato estivo dicono poco; Cigarini buon mestierante di A anche se il meglio lo ha dato ed è arrivato rotto, Fernandes ha qualità ma da 3 anni si aspetta l esplosione: il centrocampo comunque rimane il miglior reparto.

    Alvarez giocatore trasparente, Djuricic ovunque vada non convince.
    Muriel solita storia, speriamo si alleni seriamente.
    Quagliarella scarto del Torino a fine carriera, Budimir reduce dalla B e Schick che sembra molto lezioso e poco concreto.
    Il reparto preoccupa perchè nessuno porta in dote molti gol.

    Squadra nuovamente costruita a caso seguendo il profumo dei soldi, pochi giocatori di personalità forse solo Viviano dopo la partenza di De Silvestri regalato al Torino…ma è sicuramente lui che voleva andarsene…ultimamemte succede a tutti
    …una volta la Samp era ambita ora si fugge a gambe levate.

    Poi per molti oggi Giampaolo sarà Mourinho ma rimane uno degli allenatori con più esoneri sul groppone eccetto la stagione scorsa.
    Il presidente “Livingston” oltre ad esporci sempre al pubblico ludibrio ha superato Preziosi nella gestione del mercato e non è un complimento.
    Bello poi sapere della collaborazione con Leonardi.
    Povera Samp.

  60. Renato Zurigo ha detto:

    Se sa molto mi spieghi la faccenda Cassano ! Mi spieghi Praet . Mi spieghi Castan . Mi spieghi Pereira etc. Lei a me proprio non deve rendere conto di niente di quello che scrive visto che sono tutte caz…..! Non è che è stata anche lei a Ibiza e ha preso troppo sole !

    • Paola Balsomini ha detto:

      A Cassano non è stata perdonata la riposta data a Romei negli spogliatoi post derby ed è finito fuori rosa. Per entrambi e’ diventata una questione di puntiglio che non sarà semplice risolvere. Praet è’ un ottimo giocatore e sarebbe un bel colpo. Voleva sapere di Carbonero? Rimane alla Samp e tornerà in gruppo a fine settembre. E purtroppo non sono andata a Ibiza …

      • Paolo1966 ha detto:

        Premesso che io l’anno scorso Cassano non lo avrei ripreso.

        Che nonostante tutto e’ stato uno dei meno peggio e ci ha fatto vincere il Derby d’andata quasi da solo.

        Che prenderlo grasso e mandarlo via magro e’ doppiamente incomprensibile

        Mi viene da dire pero’ che in quel frangente Cassano si e’ comportato da vero Capitano, di fronte a uno che peraltro non avrebbe avuto nemmeno il titolo per entrare nello spogliatoio.

        Postilla, il mistero dei regolamenti federali, anni fa Pozzi fu squalificato perche’ gli partì un bestemmione mentre mangiava una piadina a partita ampiamente finite, Romei, senza alcun titolo, gira liberamente in spazi riservati ai tesserati

      • Paolo1966 ha detto:

        Pazienza per Ibiza, l’importante e’ non andare a Zurigo…c’e’ un tempo che rende tutti nervosi…

      • Joe Kidd ha detto:

        Il problema principale rimane la presenza di un non tesserato negli spogliatoi che si comporta come se fosse il reale presidente della Samp …ma nessuno ha mai il coraggio di chiedere conto di questa situazione.

  61. vittorio19 ha detto:

    Mamma mia come la vedo male!!!! Il disastro è annunciato….prepariamoci perché se sarà serie B non ci sarà da stupirsi…. ma cosa fanno questi qui? Fanno e disfanno…forse dovrebbero prendere qualche ripetizione a Empoli o a Sassuolo….difesa? Un rebus…speriamo di prenderne solo 70….
    .brutte sensazioni….se ci fosse un cinese o uno sceicchetto….forse non guasterebbero….ma sti qui sarebbe meglio che andassero…al cinema…e il Sig. Mihajlovic ha fatto la spesa da noi….però ci siamo tenuti regini ….silvestre e Barreto tanta roba!!!! Prepariamoci a soffrire….forse il presidente ha capito che andando in B si prendono anche delle palanche!!!!

  62. Aston ha detto:

    Ma se Giampaolo castan lo ha impiegato pochissimo ci sarà una ragione o è un autolesionista? Ma dopo il disastro dello scorso anno non si doveva cambiare tutto?Sotto il profilo tecnico , sulla carta, si è fatto quello che si doveva. Piuttosto bisogna stare attenti a che i quattrini incassati non escano dalla società per destinazioni estranee al profilo sportivo. Di questo sono preoccupato non certo per le partenze di giocatori che ci hanno strapagato e hanno offerto rendimenti mediocri. De silvestri con noi si è comportato da gran professionista ma un piede che è un ferro da stiro e ci mette un quarto d’ora a coordinarci per un cross. Stiamo invece vigili per evitare che qualcuno un po’ troppo disinvolto non faccia uscire risorse.

    • Paolo1968 ha detto:

      è vero, rivoluzionato tutto (e potrebbe andarmi bene), ma mancano svariati tasselli e fra 2 giorni si gioca.

  63. Stella ha detto:

    E’ ufficiale il ritorno di Dodò.

    L’U.C. Sampdoria comunica di aver acquisito a titolo temporaneo biennale con obbligo di riscatto dal F.C. Internazionale Milano i diritti alle prestazioni sportive del calciatore José Rodolfo Pires Ribeiro Dodô (nato a Campinas, Brasile, il 6 febbraio 1992).

    Il difensore sarà a disposizione di mister Marco Giampaolo a partire dall’odierno allenamento pomeridiano in programma al centro sportivo “Gloriano Mugnaini” di Bogliasco.
    http://www.sampdoria.it/bentornato-dodo-da…ore-brasiliano/

  64. Maurino ha detto:

    Buon giorno Paola e tutti gli amici del blog…
    Da quando è arrivato Ferrero si pensa sempre di aver visto tutto e lui riesce comunque a stupirci sempre ogni anno di piu…
    La campagna aquisti/cessioni ha dell incredibile…sembra un gioco di ruolo, non esiste programmazione ne promessa che non possa essere capovolta in un attimo…
    Dite quel che volete, io nn farò l abbonamento, niente stadio ne tv ne tantomeno a Bogliasco…tutti dicono di essere doriani e continuare a tifare ed ingoiare..non sono d accordo…non abbiamo armi per mandate via Ferrero o far aquistare il club da qualcun altro,però, finché vedranno lo stadio pieno,gente all allenamento e dati tv confortanti questi non se ne andranno mai e poi mai!!!
    Nessun giocatore vuole piu rimanere e lo scempio è sempre dietro l angolo. Credo che Giampaolo si stuferà presto e vedremo uno o due allenatori dopo lui in questo campionato…non dite che sono pessimista voi perbenisti ottimisti col prosciutto sugli occhi…purtroppo,per chi la vuol vedere questa è la realtá,che supera ogni punto di vista personale….ah quanto vorrei sbagliarmi e venir smentito ma le possibilitá razionalmente sono vicinissime allo 0

    • Paola Balsomini ha detto:

      Praet alla Samp. Magari non le piace come Diakite ma sono stati spesi 10 milioni

      • Joe Kidd ha detto:

        Li avessero spesi per la difesa.
        In rosa ora abbiamo 3 trequartisti…però abbiamo 2 terzini che non sono terzini e Regini titolari.
        Ah ok…è arrivata l ennesima potenziale plusvalenza da cedere a gennaio…

        • Joe Kidd ha detto:

          Poi è tutto da vedere se ci sia lo zampino di qualche fondo come ho il dubbio anche per Correa.

        • Paola Balsomini ha detto:

          Beh sì per fare una plusvalenza bisognerebbe rivenderlo almeno a 11…Se si fa male te lo tieni cinque anni e li
          Perdi… Questo per dire che non ogni giocatore non e’
          Una plusvalenza certa. A volte va bene a volte no. Per Pazzini e Icardi andò bene altri furono un peso economico da sopportare. Ma se non investi e’ difficile rivendere bene

    • Paolo1968 ha detto:

      Sul “nessuno vuol rimanere” guarderei attentamente i nomi andati e personalmente non mi strapperei i capelli.
      Mi preoccuoa di più chi non è ancora venuto…

  65. petrino ha detto:

    l’ ordine di scuderia sembra essere quello di spargere ottimismo a prescindere, ergo alzare polveroni a gogo’, o cortine fumogene.
    Vulgo vige la teoria del pensiero unico, come se quelli che si discostano dal pensiero unico fossero dei venusiani. Mentre invece sono razionali e non hanno le fette di s.olcese sugli occhi..
    Si glorifica diakite’, quasi fosse un thiago silva in incognito. E’ tanto bravo che e’ ancora svincolato. E’ solo un’ esempio, ma e’ sintomatico del pensiero vigente..
    Essere ottimisti con questa rosa ad oggi 18 agosto e’ essere incoscienti,
    Sulle qualita’ e sui risultati di questa dirigenza parlano i risultati di classifica dello scorso campionato in senso ampiamente negativo, come pure certi comportamenti personali, che non sto a ripetere , ma che tutti conosciamo, essendo stati anche oggetto di gags , di provvedimenti amministrativi e quant’ altro.
    Non credo che si possa travisare la classifica dello scorso anno per piaggeria. Per l’ anno prima non e’ farina del saccodi questa dirigenza.
    Comunque nel calcio contano solo i risultati. Voglio vedere se tutto questo ottimismo rimarra’.

    • Doria65 ha detto:

      Certamente, purtroppo, rimarrà il (dilagante, ma li conti i post?) disfattismo… Se arrivassimo terzi, contestereste perché saremmo ai preliminari di Champions e non ai gironi… (anticipo la tua obiezione: è una metafora…)

  66. Martino Imperia ha detto:

    Cara Paola, io sono abbastanza perplesso.

    E siccome storicamente in questo blog sono sempre stato tra chi si sforzava di vedere il bicchiere mezzo pieno (difesi Zenga e Ferrero), immagino che qualcuno non mancherà di farmelo notare, chi dirà che son sceso dal pero, chi che finalmente ho aperto gli occhi etc. Ma tant’è.

    Mi spiego. Io non riesco a capire l’autolesionismo. L’inquinamento dell’ambiente con le nostre mani.
    Non si tratta soltanto di acquisti o vendita di giocatori.

    1) Caso Cassano. Siamo passati da un problema che era RISOLTO (e risolto bene) ad una grana inutile e dannosa. Dall’aver un valore aggiunto all’occorrenza (ruolo accettato dallo stesso Antonio), all’indebolimento della squadra per dispetto. Perchè diciamolo: le vere e proprie carognate che sta subendo Cassano (non convocazione tournè in Spagna, non assegnazione del numero di maglia, umiliazioni varie) non hanno senso. O meglio, è evidente che la società stia tentando di logorarlo pian piano sperando che alla fine sbrocchi per poterlo tagliare tramite clausola anti cassanate. Tentativo però fallito perchè Antonio è in fase Zen : incassa, si allena, non parla.

    2) Allenatore Giampaolo. Sta stupendo un po’ tutti per dedizione e capacità. Con atteggiamento umile e fin timido ci sta mettendo del suo e si vede. A vederlo all’opera non mi spiego gli esoneri in carriera. Segnala che manca qualcosa, ma nel mentre assembla una bozza di squadra titolare che ben figura con Barcellona e Bassano.
    E quindi? Gli si scardina la difesa al via privandolo di DeSilvestri (capitano e punto fermo). Operazione, per me, scellerata per il temperamento che verrà a mancare più che per le buone prestazioni.

    3) Squadra. Siam più forti o più deboli dell’anno scorso? Se pensiamo all’elenco delle cessioni (l’Ecatombe dei Migliori) siamo molto più deboli. E però c’è un però. Dalle prime uscite sembriamo più equilibrati. Tenendo ben presente che ,comunque sia, l’obiettivo che tutti i tifosi devono aver ben presente è la SALVEZZA e niente più, la squadra titolare sembrava attrezzata all’obiettivo. Perchè alterarla a caso? Perchè trasmettere ai giocatori un senso di precarietà totale anziché fare gruppo? Perchè privare i giovani delle guide? Che senso hanno i ritiri e le amichevoli se poi si punta su altro?

    Penso alla prima partita con l’Empoli. Al 99% avremmo giocato così:

    Viviano
    DeSilvestri Silvestre Regini J.Sala
    Barreto Torreira Linetty
    Alvarez
    Quagliarella Muriel

    Cambi: forse Eramo per Barreto, Budimir per Quagliarella, magari Cassano per Alvarez se le cose fossero girate storte.

    Secondo me avremmo fatto risultato.

    Ora ci presenteremo con la difesa da inventare (a sto punto speriamo niente esperimenti , Pereira per DeSilvestri e null’altro),i “nuovi” completamente estranei al lavoro fatto fin’ora non pronti, un Capitano da trovare (con tifosi dementi che cominciano il linciaggio del candidato Regini), il caso Castan che è una barzelletta (siamo ai livelli di Bobo Vieri) e soprattutto la sensazione di cantiere completamente aperto fuori tempo massimo.

    Ripeto, non è tanto la sensazione che dai ai tifosi che mi preoccupa (tanto qua verrai criticato sempre e comunque) quanto quella che trasmetti ai calciatori. Ok, sono professionisti, aver le valigie pronte è la normalità. Ma non si può creare un gruppo tra persone che manco si conoscono. Che oggi ci sono, domani chissà.

    In teoria la difesa potrebbe essere : Sala Silvestre Skriniar Pavlovic (o Regini). Sarebbero tutti nel prorpio ruolo. Ma come fai se non li hai mai provati nemmeno una volta insieme e Giampaolo vuole la LINEA perfetta? Va a finire che verrà reintegrato financo Mesbah vista la penuria 🙂

    Spero vivamente che anche le altre squadre che incontreremo all’inizio sian in rodaggio.

    C’era un bel clima, lo si è rovinato.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Pero Praet me lo metta almeno tra i titolari

      • Bulgaro ha detto:

        Ad Empoli non ci sarà di certo Praet, dopo speriamo che sia titolare e dispersi soddisfazioni.

        Tutto giusto Martino, ma a leggere i giornali forse si vendono pure Pereira…quindi sala a destra, Regini e lo slovacco in campo al centro e a sinistra con silvestre..e preghiamo che non si faccia male nessuno..

        • Martino Imperia ha detto:

          Skriniar squalificato .

          Se parte anche Pereira obbligati alla linea

          Sala Silvestre Regini Pavlovic (mai sperimentata: paura!!!)

          se resta

          Pereira Silvestre Regini Sala

        • Renzo ha detto:

          A Empoli non ci sarà nemmeno Skriniar. È squalificato. Partiamo già alla grande in difesa!

  67. francesco ha detto:

    Va a finire che Giampaolo molla gli ormeggi e prende il largo e visto quello che sta combinando la triade avrebbe tutta la comprensione del popolo doriano.capito perché sinisa e Montella sono scappati alla prima occasione? Meditate gente meditate altro che ottimismo……

  68. Marco ha detto:

    Mamma mia tutti esperti e sopratutto spara sentenze, ma tifate Juve e Real se volete vincere, siete rimasti indietro di anni, i tempi sono cambiati, avevamo un presidente petroliere che se voleva comprava chiunque ed invece prendeva scarti o prestiti e parlo del dopo Marotta,ha venduto a FERRERO che poveraccio ci ha portato giocatori ed investimenti, ed a voi non va bene per i suoi comportamenti, mamma mia se siete naïf….e non sparatemi la cazzata che Garrone tira i fili perché 10 mil x un giocatore non gli avrebbe mai spesi

    • francesco ha detto:

      Permettimi di dissentire su tutto ciò che hai scritto visto che nessuno ha il dono della verità è giusto che ognuno la pensi come vuole.

      • Marco62 ha detto:

        Pensare si ma criticare sempre per partito preso è veramente stancante , e poi io sono sicuro che se il nutellaro venisse reintegrato tante critiche finirebbero

  69. Martino Imperia ha detto:

    Scusate una domanda.

    Ma Djuricic non era stato preso proprietà Benfica ma provenienza Anderlecht, dove stava facendo panchina proprio perchè giocava Praet?.

    Dunque abbiamo preso titolare e rincalzo?

    no, perchè se Djuricic si sentisse un pò perseguitato dal suo collega tutti I torti non li avrebbe mica….. qui finisce in analisi.

    • Max Samp ha detto:

      Martino vista cosi la storia si certo.. ma comunque con 2 taselli in difesa affidabili e non parlo di Diakité..la squadra é stata rinforzata “almeno io credo”..tanti giovani , certo una scomessa ma Torreira ..Linetty..Schick…Fernandes..Djuric ..Praet ..Budimir.. solo la difesa mi preoccupa .. ti giro il tuo commento all’inverso.. e Praet e Djuric si ritrovassero con la complicita di ragassi che hanno gia’ giocato insieme ..???
      2 tasselli in difesa e credo che si puo’ iniziare ..
      x il Presidente a mé non e’ mai piaciuto dal primo giorno ma sta’ un’altro Cantiere !

      Forza Doria Sempre !

      • Martino Imperia ha detto:

        Sai cosa ti dico? c’hai ragione. basta maniman.

        Djuricic Praet nuovi gemelli 🙂

        • Max Samp ha detto:

          Martino non so’ se saranno i nuovi gemelli…solo il terreno cé lo dira’ cé lo auguriamo tutti..comunque lo scouting x i giovani credo che abbia funzionato abbastanza bene e spero che stava in accordo con Giampaolo i vari Budimir,Schick,Linetty,Torreira,Duric,Praet stanno giovani di buonissime speranze ..se la maionese prende e credo in Giampaolo x farla prendere abituato a lavorare con i giovani !!
          Ripeto 2 tasselli in difesa e credo che il mercato sia stato fatto piuttosto bene ,l’unica cosa che mi scazza un po’ sta’ che si gioca Domenica sera e non si hanno i sostituti di Castan e Lollo..!! Caso Cassano??? non mi esprimo puo’ partire o restare se resta pero’ ci leva un posto in rosa che vorrebbe dire che dovrebbero dare un giovane in prestito.

          Buon inizio di Campionato a tutti ..!!!

          E Forza Doria Sempre !!

        • sillyname ha detto:

          Martino, non so se saranno i nuovi gemelli. Ma ho la mia opinione. Praet è fortissimo e visti i chiari di luna semmai temo che possa durare poco da noi, anche se ci porterà attivi sorprendenti. A me piace da matti linetty, nel quale rivedo i tratti magari ancora acerbi dei veri “numeri 8” tipo Jugovic. A questi aggiungiamo Schick, djuricic e muriel,. Skriniar, torreira. Una banda di ragazzi molto giovani ma in parte già provati in competizioni internazionali. Altri in rosa o a farsi le ossa in giro. Certo ho delle preoccupazioni per la difesa, in cui vorrei almeno un centrale solido ed esperto in più. Visto ciò che ho scritto più volte, non mi si può a accusare di essere un ferreriano, ma accidenti…

    • Bulgaro ha detto:

      Credo che lo avessero preso a gennaio per coprire un infortunato (forse lo stesso praet) e abbia giocato comunque 20 partite.

  70. Marco62 ha detto:

    Viviano Sala x Silvestre Dodo Fernades Cigarini Praet Alvarez Muriel Quagliarella non mi sembra una squadraccia cari detrattori della dirigenza

    • Bulgaro ha detto:

      già scendere in campo con una x non è entusiasmante

    • Martino Imperia ha detto:

      Tutt’altro. io cmq Linetty lo metterei.

      Intendo dire che Giampaolo avrà il suo bel da fare con tutti questi nuovi arrivati all’ultimo nel fare gruppo.

      Speriamo bene

    • Emanuele Sv 83 ha detto:

      Speriamo che quella x sia sostituita da Pazdan o Toloi, (entrambi buoni giocatori, direi più il secondo perché già in Italia anche se Pazdan agli Europei mi ha ben impressionato, ci sarebbe solo l’incognita ambientamento) e non da Ranocchia (come temo), perché così fosse altro che travaso di bile….
      Per il resto come dici te Marco a parte la difesa (indebolirla ulteriormente a tre giorni dalla prima in campionato è più che un suicidio), da centrocampo in su non siamo messi male, ma come sempre sarà il campo a parlare. Saluti.

    • francesco ha detto:

      Come ho già scritto al tuo omonimo tu puoi pensare tutto il bene che vuoi della dirigenza,per quanto mi riguarda e’ il peggio che ci potesse capitare quindi…

  71. Renzo ha detto:

    Sarò breve e schematico.
    1. Benvenuta Paola.
    2. Ho rinnovato per l’ennesima volta (ormai ho perso il conto, ma ho 50 anni) e non sono pentito. Allo stadio si và per la passione che ti porti dentro fin da bambino e per la maglia.
    3. Questa dirigenza è indifendibile! A tre giorni dall’inizio del campionato non abbiamo ancora una difesa degna di questo nome, e lo scorso campionato abbiamo preso una caterva di goal. Il caso Cassano gestito come peggio non si poteva. L’avvocato Romei sempre tra i piedi senza nessuna carica ufficiale e peste che un giornalista uno chieda chiarimenti a Ferrero. Magari una bella inchiesta sul bilancio della Samp? Forse meglio chiedere alla Gabbanelli!
    Va beh, ho detto che sarò breve. Ragazzi, forza Samp. Sarà dura ma almeno noi non molliamo!

  72. Renato Zurigo ha detto:

    Giustissimo ! Quoto tutto !! Sono qu

  73. Fioretta ha detto:

    Arriva Praet per dieci milioni(ultima spesa così Pazzini….)ah però non serve ,abbiamo già troppo trequartisti,. squadra brutta ,vendono e non comprano,infatti Scick Linetty,il rientro di Torreira, Bruno Fernandez,(lasciamo perdere Pavlovic e Djuricic), non sono acquisti sono boh ,non so ,fantasmi e poi si sa sono giovani ,sono solo promesse….non c’è difesa, presto se ne andrà anche Giampaolo(letto anche questo sul blog…)De Silvestri ha scelto il toro perché vuoi mettere come si sta bene lì,Maksimovic se ne vuole andare dal torino,ma vabbe ‘quello non conta….erano anni che non si vedevano acquisti così ,con soldi contanti e trattative veloci ,ma non va bene ,di certo falliremo, e’ tutto sbagliato,non abbiamo futuro ,qualcuno è arrivato a dire di guardare il Genoa che blinda i suoi giocatori….quali ,che ne ha tre di suo ,gli altri sono prestiti o giocatori che nessuno vuole per vari motivi,vedi Perin infortunato e non blindato,l’unico blindato è Rincon ,unico…,non ha comprato quasi nessuno perché non ha un euro (anche se presto verrà acquistato dallo sceicco del Qatar) ,eppure anche questo ho letto….basta non c’è la faccio più,Ferrero è quello che è ,ma voi siete dei rompi che di più non si può.Non perdete tempo a rispondermi o ad insultarmi ,come è già insuccesso (si perché Ferrero sarà maleducato ,ma qualcuno qui non è da meno,visto anche come si sono rivolti a te Paola)dicevo,non perdete tempo a rispondermi perché non vi leggo di sicuro.Scusa Paola,anche per il”tu”,ma proprio non ce la facevo più a stare zitta. P.S..Nessuno si accorge di quanto stiano lavorando bene nel settore giovanile,erano anni che non si vedeva un’ attenzione così per i giovani ,ma questo non conta , l’ importante è insultare la società.

    • Paola Balsomini ha detto:

      Fioretta ogni tanto credo di predicare nel deserto. Ma vedo che qualche tifoso la Samp lo ha ancora e questo mi rallegra. Quanti anni sono passati da Pazzini? E costo’ 9.5 non 10 come Praet. A ricordo che anche Pazzini alla fine fu una plusvalenza …anzi diciamola tutta, una plusvalenza che poteva essere molto maggiore ma venne svenduto

    • Doria65 ha detto:

      Uno scrosciante applauso, anche se non lo leggerai

    • Marco62 ha detto:

      Brava finalmente una con cui si può ragionare non un gruppo di mugugnoni a cui non va bene mai nulla, per non parlare di quel di Zurigo…..

      • Joe Kidd ha detto:

        Bel modo democratico: ho ragione io e non leggo i dissenzienti…gne gne gne.
        Poi però ti svegli salva per 2 punti, con un presidente che ha patteggiato per bancarotta, che fa favori all inter, con un Romei eminenza grigia, con la collaborazione col Latina di Leonardi e l altro, con De Silvestri ceduto a due giorni dal campionato, con una difesa squallida e l Italia che ci ride dietro ogni volta che quello parla o appare.
        Poi vedremo anche se c entrano o meno i fondi dietro certi giocatori… ricordo che sarebbe vietato.
        Bella poi la figura col Ravano eh? Sissi.

      • francesco ha detto:

        Azzz…continui …..spiegami una volta per tutte perché dovremmo pensarla per forza come te

    • moussa dembele' ha detto:

      Fioretta qua non si tratta di insultare, ci mancherebbe, ognuno esprime la sua opinione. E nessuno di noi critica per partito preso, anzi tutti vorremmo essere smentiti. Ma il problema è che le squadre non si costruiscono così è la realtà dei fatti è davanti a noi col campionato scorso. Avevamo dato a Ferrero una cambiale in bianco e ha infilato una belinata via L’altra non solo a parole ma anche nei fatti. Compri un difensore forte da qui a fine agosto (ma forte non un “nome” che non conosce nessuno) e forse mi ricredero’ per ora gioca a figurine coi soldi di Garrone e delle pay tv per la gestione ordinaria, e i soldi del monopoli (finti, cash non ne gira, Compra – dilazionato il pagamento-rivende) cercando di fare plusvalenze. Finché va bene, bene, se retrocediamo facciamo la fine della Livingstone.
      E questo la maggioranza dei tifosi che ha a cuore il Doria non lo tollera

  74. petrino ha detto:

    Gentile Signora Balsomini,
    Penso che i componenti di questo blog non hanno bisogno né di predicatrici, né di maestrine. I protagonisti di questo blog siamo noi e le nostre idee ce le scambiamo inter nos, senza la sua intermediazione, che oltretutto ritengo sia molto di parte e non imparziale, nel senso che Lei sembra essere l’ addetto stampa dell’ UC sampdoria. E mi pare che questo concetto sia stato espresso, anche con espressioni forti che Lei non ha censurato, da molti altri blogger. Approfitto per suggerire alla Sig:ra Fioretta di proporre un sondaggio sul seguente quesito: Ferrero santo subito o alla fine del campionato. La saluto cordialmente.

    • Paola Balsomini ha detto:

      È un blog per cui non vedo perché dovrei censurare qualcuno, a meno che non ci siano insulti. Veramente vedo che in molti sono in disaccordo anche con lei … Detto questo se lei non mi tirerà più in ballo io non le risponderò. E abbiamo risolto il problema

    • Marco r ha detto:

      Io non ho in particolare simpatia la signora Balsomini, però mi viene da ricordare al sig. Pietrino che questa non è casa sua. Il sito è di primocanale che paga per lo spazio che occupa e lo mette a disposizione alla Balsomini per gestire un blog. La protagonista del blog è lei, non di certo io, Pietrino o qualcun altro.
      Comunque internet è immenso e garantisce spazio a chiunque (il più delle volte gratis). Se vuole scambiare inter nos commenti con qualcun altro è libero di farsi un blog tutto suo che deciderà di gestire come meglio crede.
      Saluti e un bel forza Doria che domenica si gioca!

  75. Paolo1968 ha detto:

    Non capisco perché i toni si debbano accedere così tanto, soprattutto poi verso Paola che è la moderatrice del blog in quanto lo spazio è di Primocanale e non nostro. Viceversa è facile farsi un blog a parte, stabilendo in anticipo le idee che deve avere il moderatore.
    Ormai la linea è di attaccare chiunque non la pensi come noi, da alcuni anche in modo parecchio maleducato e con termini da bettola del porto. E nello stesso tempo ci si riempe ancora la bocca con lo stile Mantovani.
    Che ognuno di noi cominci a riutilizzarlo, non è mai fuori moda.

  76. Lapo ha detto:

    E’ buffo leggere come, nel novero dei tifosi, ci siano posizioni così contrastanti: chi ci vede già in Lega Pro, chi è soddisfatto della campagna acquisti.
    Io trovo che alcuni dei nomi acquistati siano effettivamente di valore, adesso oppure in ottica futura, ma mi sembra che manchi completamente la programmazione, e questo può essere il pericolo principale.
    Sembra di essere in un grande magazzino: arrivano presidenti con buone offerte: vendiamo subito! Ci sono giocatori sul mercato che potrebbero essere un affare: compriamo subito!
    Il risultato è che abbiamo una trentina di centrocampisti di ogni tipo, razza, ruolo ed età, tre o quattro attaccanti bravini e, a causa delle ultime cessioni, una difesa lacerata, da rifare, senza uno di ruolo a destra (se vendiamo anche Pereira).
    Peccato: fino a 10 giorni fa ero contento e fiducioso per quest’anno, ora decisamente meno… Perchè realtà come il Sassuolo insegnano molto: se non hai i soldi e i poteri forti, devi avere almeno un progetto, delle idee e una buona pianificazione!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Il Sassuolo ha programmazione e ha come presidente Squinzi presidente di confindustria e patron della Mapei. magari avercelo qui.

      • Paolo1966 ha detto:

        Belin, Squinzi, tramite sponsor Mapei gira al Sassuolo 26mln all’anno. Dietro, al secondo posto la Juve che ne prende 6… Altro che piccola realtà… poi hanno costruito pezzi per pezzo una grande società e mantenuto un grande allenatore

  77. Joe Kidd ha detto:

    Per tutti quelli che “è De Silvestri che ha voluto andarsene” leggete il pezzo del Secolo: è stato messo alla porta e lui ha dovuto prendere atto.
    Ma continuate pure a fantasticare difendendo acriticamente questi personaggi.
    Quasi sindrome di Stoccolma.

  78. BordigheraBlucerchiat@ ha detto:

    Buongiorno a tutto il Blog e un benvenuto a te Paola.
    Volevo fare solo alcune riflessioni su quello che è accaduto e sta accadendo alla mia amata Sampdoria e alle operazioni compiute dall’attuale Presidenza.
    Al momento non posso dare ancora un giudizio né positivo nè negativo sull’operato della società vedremo il prossimo anno se Er Vip venderà di nuovo solo per fare plusvalenze, quindi dopo una prima incazzatura dettata dalle numerose cessioni credo che le scelte societarie siano giuste. bisognava cambiare tutto visto quello che è successo lo scorso anno moltissimi tifosi erano di quest’avviso.
    1) Quest’anno partiamo per la prima volta con un allenatore VERO capace di dare un gioco alla squadra.
    2) La società ha investito su i migliori giovani in circolazione e i soldi ricavati dalle cessioni sono stati quasi tutti reinvestiti CESSIONI circa 50 mil ACQUISTI per circa 35
    3) Abbiamo ringiovanito la squadra eliminato i prestiti, messo a posto il bilancio della società , patrimonializzato il valore della società con giocatori giovani di valore e di proprietà.( Praet , Dodo, Linetty, Schick, Budimir, Fernades, Torreira, Djiuric oltre ai tantissimi già prestati Bonazzoli e Ponce in primis)
    eniamo alle note dolenti il caso Cassano gestito malissimo spero si accasi all’Entella e la mancanza di almeno un centrale difensivo di spessore dopo la partenza a sorpresa di Castan .

    La mia Samp per la stagione 2016/2017
    Viviano
    Sala
    Silvestre
    Toloi spero arrivi è forte
    Dodo’
    Cigarini
    Linetty
    Praet
    B.Fernades
    Quagliarella
    Muriel
    Non credo ci si possa lamentare….Buon campionato a Tutti

    • Lollo ha detto:

      Pur essendo in genere abbastanza critico, e pur avendo molte perplessità sul trio Ferrero-Romei-Osti, condivido molto il tuo post.
      Penso che la squadra non sia nè forte nè scarsa : è un mix di giocatori esperti e giovani di belle speranze che va gestito, assemblato, ” quadrato” e soprattutto aspettato, vediamo le prime uscite, vediamo come completeranno il mercato; Giampaolo è uno che fa giocare a calcio, in questo mi sento abbastanza tranquillo, molto più che con Zenga…

    • robmerl ha detto:

      dici benissimo!

    • Paolo1966 ha detto:

      Ciao, poi troviamo modo di contattarci in privato, non so se Paola potra’ aiutarci.
      Per lavoro mi sono trasferito a Sanremo e penso che un birrone ce lo possiamo bere ogni tanto o magari fare il viaggio insieme per le partite

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Grande Paolo….so che a bordighera c’è un buon ristorante che si chiama l’Alice Felice. ehhhhh. magari la proriprietaria non quelle nei piattì….

  79. giacomo ha detto:

    ciao Paola,

    è la prima volta che scrivo, seguo la sampdoria da sempre sia in casa che in trasferta.
    fino a domenica salvavo in pieno il mercato:
    – hai ceduto chi aveva mercato ed aveva deluso lo scorso anno;
    – hai fatto un pò di cassa con correa e soriano
    – hai preso alcuni giovani interessanti(occhio a budimir)
    – hai preso giampaolo che resta un allenatore vero (rispetto a chi ha iniziato la scorsa stagione)

    cassano a parte, penso che in mezzo manchi la conferma di carbonero e piazzare uno tra eramo ed ivan (volendo anche barreto); le cessioni di lollo e castan preoccupano, ma ilromanista voleva il posto sicuro..lollo è un ottimo terzino, ma alla sua età è stato venduto per 3,6+2,5 di bonus(pare), quindi non male.
    sala a dx bene, ma si deve giocare il posto con pereira: vendere questo giovane ora sarebbe un disastro.
    per me dodo non può giocare terzino; meglio di gran lunga regini o pavlovic.

    sempre sulle cessioni: si possono fare (castan,lollo e forse pereira) ma devi aver già il sostituto o cmq devi concordarle con il mister.
    io spero che giampaolo abbia avallato le decisioni..e che ci sia comuni intenti.
    lato societario: stanno mettendo a posto i conti, snellito la società, ringiovanito la rosa, cercando di fare quello che garrone non è riuscito a fare.
    il progetto di bogliasco e lo stadio sono due tasselli importanti..stanno facendo tutto per riorganizzare al meglio e poter dar valore alla società.
    spero che riescano a vendere quanto prima…

  80. Marco - Verona ha detto:

    Bentornati a tutti i blogger della Samp, e ben arrivata alla direzione di questo spazio blucerchiato a Paola Balsomini.
    A noi genovesi il mugugno non manca mai. E qui di mugugnoni ce ne sono a iosa.
    Naturalmente la squadra non è ancora fatta. Mancano almeno un paio di tasselli in difesa, e penso che arriveranno prima della chiusura del mercato.
    Sin qui devo dire che tutto sommato non mi dispiace la rosa. Peccato per De Silvestri, ma quando Sinisa chiama i suoi fedelissimi temo ci sia poco da fare. Perciò meglio far andare via il giocatore che tenerlo a forza contro il suo volere. Chi vuole andare vada. Vuol dire che ce ne faremo una ragione e andremo a prendere un sostituto degno di questo nome. Giampaolo avrà certamente dato le sue indicazioni alla società. Staremo a vedere quel che verrà fatto.
    Buon campionato a tutti.

  81. Max 52 ha detto:

    Propongo di fare come quando ci sono le elezioni : silenzio dalle ore 24 di venerdi sino alla chiusura……nel nostro caso ore 22,40 circa di Domenica prossima.

  82. Faso ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    è da tempo che seguo il blog e leggendone di ogni sento la necessità di ricordare che lo scorso anno ci siamo salvati miracolosamente e grazie ancora alla Lazio che dopo aver perso contro di noi è andata a vincere contro il Carpi altrimenti era notte fonda…
    Giudizio unanime sul fatto che il reparto più scarso fosse la difesa e invece di rinforzarla è stata indebolita (per quanto possibile) e ridotta all’osso alla vigilia del campionato, il centrocampo è stato smantellato e rifondato con giovani di belle speranze ma tutti da testare e con troppi doppioni di trequartisti o simili, ed in attacco il giocatore che potrebbe farti fare il salto di qualità al reparto è stato messo fuori rosa!!!
    Quindi cerchiamo di essere realisti: questa squadra è mal costruita ed incompleta, inoltre è stata affidata ad un allenatore che ha fatto bene solo lo scorso campionato ad Empoli perchè per quanto riguarda gli anni precedenti è un esonerato seriale e non sono certo due partite di precampionato che possono illuderci… ci sarà da soffrire e temo parecchio!!!
    Nella speranza che il campo mi smentisca… sempre e comunque FORZA DORIA

  83. Stefano_1970 ha detto:

    Toloi, da quello che leggo su internet, sembra essere un profilo che manca (veloce e capace di anticipare avversario). Non seguendo l’Atalanta faccio comunque fatica a metterlo a fuoco

    Di Pazdan cosa si sa?

  84. Valerio ha detto:

    Ciao Paola,
    ci conosciamo di vista ma sicuramente non ti ricorderai di me.
    Non voglio giudicare nessuno, tanto lo farà il campo che come sempre è il giudice ultimo e inappellabile.
    Dico una cosa sola: a due giorni dalla prima in campionato se viene il cagotto a silvestre o regini, giochiamo con “capitandoccia” centrale…..
    Aiutooooooooooooooo….

  85. Aston ha detto:

    Serve un centrale bravo.poi se rimane come spero carbonero sono da piazzare eramo e ivan o almeno uno dei due e abbiamo un trequartista di troppo. Andrà via alvarez? Ci sarebbe da piazzare anche palombo ma credo sia molto complesso. Squadra molto giovane e che potrebbe sorprendere come deludere. Francamente però mi pare la linea giusta. Mi pare anche giusto separare nei giudizi la parte tecnica da quella societaria. Quest’ ultima ovviamente da un lato preoccupa perché in caso di errori non pare ci sia solidità finanziaria adeguata, dall’ altro imbarazza per un modo di comportarsi che credo non piaccia a nessun tifoso sampdoriano. Infine una esortazione a tutti: è normale avere punti di vista differenti: proviamo a esprimerli in toni un po’ meno aggressivi? Un saluto a paola balsomini ed augurio di buon lavoro

  86. Valerio ha detto:

    ….e se me la passi, Paola, ne dico anche un’altra che sembrerà banale ma invece è determinante per il nostro futuro prossimo:
    quest’anno è il mio 39° abbonamento di sud e giocatori (e presidenti…) ne ho visti.
    A cominciare dal mio idolo Alviero…, passando per Gianluca goalmachine e r.m., per arrivare a Francesco Flachi e Antonio Cassano.
    Critichiamo pure chi vogliamo, criticare è lecito e la critica costruttiva serve sempre e può essere di giovamento e stimolo come per tutti i settori, ma a patto di andare allo stadio e riempire la nostra gradinata.
    Perchè criticare dietro una tastiera è facile, però poi bisogna salvarsi e il primo aiuto alla squadra lo dobbiamo dare noi a cominciare da domenica a empoli, per chi potrà andare…

    • danilo71 ha detto:

      Totalmente d’accordo. Mugugnamo quanto vogliamo ma tutti allo stadio a sostenere i colori…!!!!

  87. ale ha detto:

    Cari tutti,
    bando ai mugugni (parlo per me) e -se Paola consente- Vi chiedo la formazione.

    Io ipotizzo:

    Viviano
    Sala Silvestre Regini Dodo
    Linetty Cigarini (Torreira) Fernandez
    Praet
    Muriel Quaglia (Budimir)

    Se arriva un centrale titolare (vorrei ben vedere che no!) Regini al posto di Dodò.

    Aggiungo Viviano capitano, Vasco vice

    La vs opinione?

    Daiiii! Che domenica si gioca!

    Avanti Sampdoria!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      vedo bnene skrinar quest’anno come centrale con silvestre e regini a sinistfra con una 4 dietro. dodo a 4 dietro non mi convince. ottima tecnica sa spingere ma difende male sino ad ora. il resto concordo con te anche se non consoco praet sincermente ma venendo dall’andrlect che sforna ottimi giovani speriamo sfondi e ci faccia vedere del bel calcio. speriamo si svegli anche muriel e finalmente faccia la differenza perchè la classe e la velocità che ha sono merce rara. serve che esploda e serve un difensore di valore dietro. speriamo arrivi. siamo contati.

    • Martino Imperia ha detto:

      Per me con l’Empoli sara’:

      Viviano

      Pereira Silvestre Regini Sala

      Barreto Torreira Linetty
      Alvarez

      Muriel Quagliarella

  88. ale ha detto:

    Naturalmente questa è la formazione per tutto il campionato, immagino che domenica ci sarà uno dei tanti 3quartisti (Alvarez?) al posto di Praet

  89. Luca ha detto:

    Sigri tutti , Paola so che potrà sembrare fuori luogo e magari riceverò un mare di critiche ma sono sincero dopo aver visto le immagini del bimbo estratto dalle macerie nei bombardamenti in Siria , i suoi occhi tristi e impauriti …mi sono sentiti gelare il sangue ed avendo un figlio sono rimasto pietrificato , vuoto e imbufalito per quanto sta accadendo nel mondo intero , a questo punto dico ma chi se ne frega di De Silvestri che se ne va, di Ferrero che vende e incassa , della Samp che si presenta con tante incognite e con molte speranze ! Ma si godiamoci la vita , godiamoci la nostra Samp e facciamo noi in mido e maniera che sia una stagione vincente …. Con il nostro entusiasmo e la nostra energia ! Scusate tanto ma da ieri sera …… Buon campionato a tutti e buona blog a lei Paola !

    • Paola Balsomini ha detto:

      Quoto in pieno! Mai prendere certe cose troppo sul serio, mai prendersi troppo sul serio

  90. Tommy ha detto:

    Cara Paola BALSOMINI
    l’anno scorso e anche anni prima seguivo questo luogo della Rete pensando che potesse essere un luogo di scambio di opinioni.
    Purtroppo si è rivelato, ai miei occhi, un luogo di critiche spaventose, di lagne infinite, di ‘rinforzo negativo’ del pessimismo.
    In pratica del tutto INUTILE E anzi profondamente DANNOSO.
    La prego, se vuole fare qualcosa di BENEFICO per la SAMP, chiuda subito, prima che può, questo SITO.

    • Gipo Samp ha detto:

      Tommy prima scrivi che pensavi Samplace fosse un blog che potesse essere un luogo di scambio di opinioni, e poi chiedi di chiuderlo subito perché ci sono persone che non condividono la tua linea da pensiero unico. Penso che molti blogger che ragionano con la propria testa e che sono la stragrande maggioranza che hanno portato Samplace ad essere uno dei siti del libero pensiero più seguito del web calcistico genovese, ti saranno grati per esserti fermato alla richiesta di chiusura del sito senza prevedere sanzioni o altre punizioni. 🙂

  91. Mauro ha detto:

    Beh il mio post e’ stato censurato perché ho definito il duo romano delle meraviglie”ridicolo”….e’ un insulto?????
    Allora Ferrero e Romei meglio di Paolo il grande e Borea…Va meglio così??????

  92. Mauro ha detto:

    E per quel che mi riguarda non metterò più piede allo stadio finché quei due”signori”saranno alla guida della Samp.

    • Fioretta ha detto:

      Non sono certo dei signori ,anzi…..ma la squadra quest ‘anno è migliore di quella dell’anno scorso e forse,ripeto,forse,ci dara’qualche piccola soddisfazione,certo più di quella del”signore” Edoardo Garrone ,quindi affari suoi se non andrà allo stadio,nessuno piangerà per questo,se le cose andranno bene avrà fatto male a non andare ,se andranno male avrà avuto ragione lei ,ma non andare perché questi sono ridicoli, è ,mi scusi il gioco di parole ,ridicolo ,mi fa venire in mente quel tizio che per fare torto alla moglie…..ecc ecc..,mi scusi la volgarità…ma quando c’è vo’, c’è vo’ …(sarà signore De Laurentis,ma le ha mai sentite le sue conferenze stampa,di quale classe cristallina sono?)

  93. gabriele ha detto:

    La vera programmazione è investire sulle risorse, stadio, settore giovanile, impianti. È quello che pare stia facendo la società!
    Se poi aggiungiamo l’acquisto di validi giovani a livello internazionale mi sembra un’ottima programmazione.
    Per me è la strada giusta per sopravvivere nel calcio di oggi.
    Leggendo le altre formazioni chi avrebbe fatto meglio di noi? Il sassuolo che ha preso matri? La lazio o la fiorentina che non hanno preso nessuno?
    Il torino? Togliendo maxsimovoc non credo che dietro si sia rinforzato, buono davanti ma liaic non vi sembra una scommessa? Peraltro già persa varie volte….
    Io mi tengo uno dei mercati migliori degli ultimi anni, va da se che manca qualcosa dietro, aspettiamo e vediamo.

    • Fioretta ha detto:

      Bravo, finalmente uno che va al di là del proprio naso (e della “burinaggine”di Ferrero,come se nel calcio contasse quella,quale presidente si salverebbe? Forse due,)

  94. flex ha detto:

    Buongiorno a Tutti

    Per quanto non sopporti ferrero devo essere onesto e ammettere che il mercato non sta andando così male.
    Premessa: il campionato dell’anno scorso aveva disgustato quasi tutti per cui era prevedibile ed auspicabile che si facesse un robusto turn over. A prescindere dalle doti tecniche, quanti di noi ci sono rimasti male per la cessione dei vari soriano, moisander, correa, ranocchia? per non parlare di montella che era rimasto solo perchè nessuno lo voleva. Castan era un’incognita e, ad oggi, non si sa ancora bene se dobbiamo essere contenti o dispiaciuti di come sono andate le cose. Se si decide di puntare su Sala la cessione di De Silvestri ha una sua logica, molto più coerente avere un terzino destro e uno sinistro piuttosto che due destri e adattarne uno sulla sinistra. In sintesi: non rimpiango nessuno di quelli che non ci sono più, ad eccezione di Lollo ma più per motivi umani che tecnici.
    I nuovi non li conosco: da tifoso sono sicuro che sono tutti dei potenziali fenomeni, tra qualche mese mi renderò conto che non è così, ma si spera che nel mucchio qualcosa di buono ci sia. A me piace molto linetty e ho la sensazione che budmir farà un’ottima stagione.
    Sono molto soddisfatto di Giampaolo: dopo la pessima scelta di zenga e la delusione di montella finalmente un profilo adatto alla nostra squadra. credo che le cose andranno decisamente meglio, sperando le strategie di mercato siano state concordate con lui.
    La squadra è un cantiere, mancano ancora un paio di innesti in difesa, soprattutto un buon centrale, ma abbiamo ancora un pò di tempo per recuperarlo. Sarebbe stato molto meglio avere tutti i ruoli già coperti all’inizio della preparazione, ma sappiamo bene che il mercato funziona in questo modo. E’ un problema comune a tutte le squadre, da questo punto di vista non siamo messi peggio degli altri.

    Finalmente si ricomincia.
    Solo la Sampdoria.

  95. Fabrizio 1965 ha detto:

    Buongiorno a Paola e a tutti i Sampdoriani,
    Alla fine del campionato scorso sono sicuro che tutti noi tifosi volevamo mandare (per decenza non dico dove) i giocatori e l’allenatore a casa.
    E cosí hanno fatto facendo pure plusvalenze su ogni vendita.
    Sfido chiunque a credere in una plusvalenza su Moisander prima della vendita.
    Sono stati COMPRATI promettenti giovani calciatori e preso un allenatore che da quel poco che si é visto da un gioco e questo non é un fatto irrilevante visto che l’anno precedente la squadra era stata affidata a un DIVERSAMENTE ALLENATORE che adottava lo schema ” Viviano lancia lungo che poi vediamo”.
    Questi sono fatti come sicuramente sarà preso almeno un centrale di difesa prima della fine del calciomercato.
    Leggo preoccupazioni sulle plusvalenze che potrebbero finire nelle tasche del viperetta ma aspetterei la fine del mercato e comunque la Sampdoria S.p.A pubblica i propri bilanci e tutti possono andare a leggerli.
    Passare dall’immenso Paolo,al grande Nuccio al duo vip&romei é deprimente ma guardando anche quello che fa la concorrenza beh devo dire che male non hanno fatto.
    Sarà comunque il campo a sentenziare l’operato dei due amici di merenda..
    Io sono ottimista per questo campionato.
    FORZA DORIA

  96. Mauro ha detto:

    Già speriamo che Ptaet ci faccia vedere ottimo calcio così se il prossimo anno ci offrono due mln in più di quello che e’ stato pagato mister plusvalenza non esiterà a darlo via…

    • Lollo ha detto:

      Praet verrà venduto a Gennaio a 12 milioni.. 🙂

    • Fioretta ha detto:

      Due milioni no,vistto che ha una clausola rescissoria di 28……neanche quando si compra va bene, cosa volete ? Meglio non comprare ,cosi poi mugugnate perché non si compra,stanno facendo quello che faceva l’Udinese e auspicavamo venisse fatto anche qui,pero’ ora che lo fa Ferrero non va bene. Siamo una squadra di media classifica ,ve lo volete mettere in testa, solo così si può andare avanti , cioè comprare bene e vendere meglio.Non siamo l’Inter o la Lazio a cui hanno spalmato fior di debiti ,noi ci farebbero sparire subito se avessimo dei debiti. Brontolavate che non abbiamo futuro ,ora con questi soldi un po’ di cassa l’abbiamo fatta ,per fortuna ! Tutti vendono chi più chi meno,il Napoli ha perso Higuain ,la Juve Pogba ….Siete patetici ,piuttosto che ammettere che ha comprato un ottimo giocatore ,trovate la scusa che lo venderà,bene se succederà meglio ,avrermo più soldi e comprerà altri….che rompi

CI PROVA SIR CLAUDIO

Da alcuni mesi la linea editoriale di Primocanale è fortemente critica nei confronti di Massimo Ferrero e della sua gestione della Sampdoria, della quale prima [&hellip

MA IL PESCE PUZZA DALLA TESTA O DALLA CODA?

Mentre scrivo, dopo la sconfitta della Sampdoria a Verona (sesta su sette partite di campionato), Di Francesco è in bilico. [&hellip

POST MUTO

Giuro, non è una questione di mancanza di volontà di lavorare. Ma non vi va di scrivere niente, perché dovrei [&hellip

SINCHE’ LA BARCA… AFFONDA

Giusto due cosette sulla sconfitta di Firenze, la quarta in cinque partite. Ok che Murillo non era da espellere, ok [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta