SENZA FINE

1 Mag 2016 by andrea.lazzara, 506 Commenti »

Cari amici di Samplace, la sofferenza in questa stagione, sembra essere l’inevitabile compagna dei tifosi sampdoriani( e di qui il titolo “senza fine”). La sconfitta di Palermo, figlia di un atteggiamento abulico e di colossali errori individuali, come quello di Ranocchia, ci consegna di nuovo una squadra impaurita o troppo rilassata (vedete voi) che ora ha di fronte due partite come derby e Juventus da affrontare in una condizione psicologica complicata, anche se i numeri (che bisogna guardarli con obiettività) dicono che, con due partite da giocare, la Sampdoria ha ancora 5 punti di vantaggio sulla zona calda. Ma se la squadra che scenderà in campo nella stracittadina domenica pomeriggio sarà, come atteggiamento, quella vista al Barbera sarà meglio passare il tempo ad osservare cosa succederà tra Carpi e Lazio e tra Fiorentina e Palermo. Perché solo da li  potrebbe arrivare la notizia liberatoria. La scelta di Montella di non far riposare nessuno dei diffidati (legittima e per conto mio anche giusta) porterà la Sampdoria a dover fare a meno, contro il Genoa, di Cassani e Krsticic. E con una squadra dalla coperta corta, cortissima, come quella blucerchiata….. Però è la testa che mi fa paura. La testa di chi dovrà andare in campo, cosa frullerà nella capoccia di Montella in questi giorni, la testa di tutto un ambiente che in questi giorni, ha alzato giustamente scudi e voci contro esternazioni poco consone allo stile, alla storia, al sentire di tutti i sampdoriani. In questi giorni bisognerà, comunque, fare quadrato. In silenzio, tutti, a partire dal vertice. Una volta che la matematica dirà “salvezza”, allora sarà il momento per fare i famosi conti. Che qualcuno sembra, beffardamente, cerchi di allontanare sempre più per non dover giustificare i propri errori.

506 Commenti

  1. Maraschi ha detto:

    Aggiungo il risultato di Bergamo, perché se l’Udinese non vince, siamo a posto, anche se le perdiamo tutte, perché al quel punto, fra Udinese-Carpi, una resta sotto di noi per forza.. Comunque che tristezza!

  2. moussa dembele' ha detto:

    Stiamo pure tutti zitti e rimandiamo i commenti a fine campionato. Però un discorsino tipo quello pre-Frosinone alle “signorine” andrebbe fatto. A Bogliasco intendo.
    E meno male che ha perso ll’Udinese in casa. Forse quest’anno ci dice culo.

  3. robmerl ha detto:

    siamo da serie B: molli, lunghi, distratti. Se anche ci salviamo, se non cambia qualcosa alla testa e nella testa, ci aspetta un altro campionato come questo: una sofferenza indicibile e un’offesa intollerabile alla dignità dei tifosi. Non se ne può proprio più.
    PS: Ranocchia torni a milano con il primo treno

  4. Paolo1966 ha detto:

    Questa e’ la squadra piu’ irritante debole e vergognosa che vedo da quando seguo il calcio. Un mix di palle perse, passaggi sbagliati e contrasti molli.
    Non so come andra’ a finire, ma di quelle del gruppo siamo quella che piu’ di tutte non si merita la salvezza.
    Mondini Conte Grandoni Lanna Manighetti Bernini Marcolin Strada Sanna Flachi Luiso. All. Bellotto: chi c’era sa a quale partita mi riferisco. Con questi sarei sicuro di salvarmi. Con quelli di oggi no, mi fanno schifo, a cominciare da quella vergogna che parla in romanesco per finire con quelle amebe senza palle che si mettono le scarpe bullonate

    • piero ha detto:

      Me la ricordo sì. Giusto giusto 14 anni fa. E sono d’accordo con te. Quelli almeno avevano le palle.
      Che gol fece Flachi?
      Speremmu ben.

  5. Giorgio ha detto:

    INDISPONENTI! INGUARDABILI! ORRIBILI! Ranocchia torna nello stagno, Montella annegatici! Non ne possiamo più! Ora siamo nelle mani degli altri! BASTAAAAA! Non vedo l’ora che questo schifo finisca!!!!

  6. Doria65 ha detto:

    Direi anche tra Atalanta e Udinese. Infatti se l’Udinese non vince, siamo salvi perché poi per sorpassarci dovrebbe battere il Carpi che rimarrebbe dietro.

    Però una cosa è chiara. Noi ci fermiamo a 40. Questa squadra non é in grado di fare punti ne al derby ne con la Juve

    Sui singoli. Basta Muriel e Ranocchia, per carità, mille volte Ponce e Diakite

    Gli altri a spalare in miniera e poi via dai nostri occhi. Salvi Viviano e Quaglia (anche se oggi ha fatto schifo anche lui). Gli altri pane e acqua, e poi regaliamoli, basta non vederli più insozzare la nostra maglia…

  7. Luca ha detto:

    Andrea scandaloso come oggi abbiamo “regalato” ( ma forse questa e’ la reale forza della squadra) la partita e forse la salvezza ( fossi il Carpi m’incazzerei e non poco!!!) ad un presidente che ci ha insultato per tutto l’anno ( Zamparini) e una squadra che 5 anni fa non ha avuto pietà e sappiamo tutti com’è finita! Giocatori , scusa il termine, senza palle e altro ( Ranocchia e Muriel fuori dai ….) Soriano già in maglia nerazzurra e lasciamo perdere l’allenatore ! vuole palare con la Socurta? Non c’è bisogno vada pure via !!!!! Adesso promette i punti salvezza nel derby , si vediamo … di certo se vogliono ce ne fanno 3 e a casa , finisco con un Presidente che si permette di polemizzare su qualcosa che lui non avrebbe mai organizzato , ma soprattutto si permette di giudicare la storia della Samp e del suo più grande Presidente ( e della sua famiglia) adesso anche quelli che lo difendono hanno capiti che personaggio abbiamo di fronte!!!!! Finiamo questo campionato e poi mi auguro che ognuno di noi chieda a questo signore un resoconto di questo sfascio , del futuro e soprattutto della cessione della società , non possiamo cancellare anni e anni di storia, dignità e stile grazie a questo …….. ” Romano ” per non dire altro , scusate se mi permetto FORZA Ranieri ! Queste sono le pagine vere di questo sport!!

  8. Giorgio 67 ha detto:

    Non meritiamo proprio niente ! Graziati dalla Dea bendata con 4 punti omaggiati nelle ultime 2 partite,perdi senza lottare la partita che ti poteva dare la tranquillità contro una squadra scarsa ma che,per lo meno, ha messo in campo quella grinta necessaria per farti fare, ancora una volta,una figura ridicola con un secondo tempo letteralmente non pervenuto. Di questo dobbiamo in primis sentitamente ringraziare Vincenzo Montella e, a seguire, Ranocchia, Alvarez, Muriel, Krsticic senza dimenticare sempre e comunque il Giullare romanista, massimo colpevole delle tristi domeniche. Spero che finisca presto questa maledetta stagione e spero soprattutto di non vedere mai più accostati alla Samp i sopranominati (con l’aggiunta del “fenomeno” Correa). So o arrivato al punto di rimpiangere gli Arnuzzo, i Garbarini, i Delfino, Ferroni, Pezzella,Conte e Romei : non saranno stati giocatori da Nazionale ma almeno lottavano su ogni palla e uscivano dal campo incazzati come bestie se eravamo stati sconfitti. Adesso mi sembra che gli unici incazzati siano i tifosi !

  9. gianni ha detto:

    Caro Andrea. Ti faccio una domanda: secondo te le frasi di Ferrero sono state estemporanee? Perché per me sono state dette a sangue freddo. Erano palesemente un attacco ai mantovani e a chi secondo lui sta dietro le quinte ( volpi?) Cercando maldestramente di separare organizzazione ed evento contando sul fatto che molti tifosi da internet del ravano si interessano poco. Secondo me ha fatto male i suoi conti ma questo scontro con i “poteri forti ” liguri,ammesso che non sia solo nella sua testa,è molto pericoloso per il Doria.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Se sono fatte a mente fredde, in questo momento, sono da suicidio.

      • gianni ha detto:

        Ma il fatto che finora Romei non sia intervenuto come al solito per correggere le dichiarazioni secondo te non significa niente? E le frasi di Montella sul futuro nemmeno?

  10. Alex ha detto:

    Ferrero sta a Genova come Colombo sta alla Spagna!
    Inutile parlare della squadra/ allenatore, rimarranno in pochi, comunque vada
    Saluti dalla Florida

    Ke L’inse !!

    • Paolo1968 ha detto:

      Bè, Colombo senza la Spagna sarebbe rimasto un piccione qualunque…. di sicuro Genova non gli ha dato una mano…. succedeva già allora…..

  11. Alup ha detto:

    Pessima partita senza grinta e voglia di vincere Montella sta commettendo una marea di errori, Certo i giocatori sono quelli che sono e qui deve ringraziare Ferrero, Romei ed Osti per la sciagurata campagna acquisti e vendite fatta.Sriniar e’ stato uno dei migliori in campo ma non capito perché Montella ha aspettato questa delicata partita per farlo esordire.Una cosa che non capisco è’ il mancato utilizzo di Ponce portando in panchina Rodriguez vero oggetto misterioso. Comunque vada, e’ un campionato da dimenticare sperando che la gestione della Società passi a persone più’ competenti.

  12. Maurino ha detto:

    Una vergogna…soliti errori individuali di giocatori che solo noi potevamo adirittura vantare di aver preso e di voler tenere per l anno prossimo, vedi su tutti Ranocchia…traballante, insicuro e anche un po scarso…ma comunque giocare se si gioca con Quagliarella da solo lá davanti e con Alvarez che è lento, non riesce ad incidere e non aiuta in fase di non possesso non si puó pensare di fare chissá quanti goal agli avversari..ma tralascio le solite critiche tecniche che tanto non ci servono…adesso 2 partite difficili e sappiamo i perché , sperando che Carpi e Palermo non facciano 2 vittorie..che tristezza…
    Comunque meriterebbero senz altro di retrocedere, la societá , il tecnico e buona parte dei giocatori. Perché Carpi, Palermo di adesso,Udinese e Frosinone (pure il Verona) sono meglio di noi !!! Peccato che in quel posto la prenderemmo noi tifosi….
    Non vedo via d uscita, e non mi dite di pensare solo a salvarsi….e poi???
    Se mi dicessero vai in B ma se ne vá viperetta e arriva una proprietá solida, beh, dico di si…altro che musse!!! Perché la dignitá della Sampdoria e di noi sampdoriani vale Mille volte di piú che giocare in A o in B….con una proprietá seria prima o poi in A ci torni e puoi dormire tranquillo…col viperetta, la paura fá 90!! Comunque sto qua vuol restare,altroché, ci converrá fare sti benedetti 2 punti che servono per salvarci matematicamente e sperare succeda qualcosa che ci liberi da lui…..un miracolo per noi o anche una tragedia per lui..chissenefrega…non cancellare Andrea per piacere..quando è troppo è troppo!!

  13. JoeKidd ha detto:

    Uno scempio ad ogni livello, tecnico e societario e non è colpa di Controcalcio nè del fatto che nessumo firmi i relativi editoriali.

    Se riusciremo come penso e spero a sfangarla dovremo ringraziare soltanto un portiere, spesso ingiustamente criticato, che ci ha tenuto in vita con le sue parate perchè con 2/3 punti in meno con questo atteggiamento saremmo quasi spacciati.

    Purtroppo ci presenteremo al derby rimaneggiati soprattutto a centrocampo: speriamo in un sussulto di orgoglio da parte di queste ballerine.

    Le parole di Tirotta sono Vangelo: stiamo assistendo quotidianamente allo distruzione della nostra Storia, stile e della nostra dignità.

    p.s. Ranocchia è un giocatore da interregionale.

  14. Edoardo ha detto:

    Ragazzi siamo grammi come la fame e come valore aggiunto abbiamo un allenatore che da 5 mesi non ci capisce una beata mazza!… C’era qualcuno che diceva di andare a prenderci il nostro destino e qualcun’altro diceva di vedere dei leggeri miglioramenti?… Ma per favore, quest’anno solo San Viviano e San Culino possono salvarci, altro che musse!… Ma sapete cosa vi dico, forse un po’ di B ci potrebbe fare anche bene se non altro per sbarazzarci dell’attuale dirigenza che è veramente “improponibile” sotto tutti gli aspetti, scusate ma io un altro campionato con questa dirigenza non voglio più vederlo, piuttosto mi dò all’ippica o alle bocce perché belin quando è troppo è troppo eh…

  15. Marco ha detto:

    Caro Andrea, siamo ancora qui a commentare una indecorosa prestazione, ok le motivazioni del Palermo , ci sta tutto ma bisogna dirlo la gestione Montella non ha prodotto nulla , sconfitte a ripetizione, gioco nullo….e adesso ci propina una melina sul suo futuro….direi che ci vuole coraggio, sinceramente mi sono scocciato di queste situazioni ogni anno , se vuoi dare vita ad un progetto e sei attaccato ai nostri colori, questi discorsi non li fai …anzi ti rimetti in gioco…ma non è questo ….la Società ha un contratto basta il discorso è chiuso, invece sembra che i contratti non servano a nulla, vedremo ma non piango ….un Maran qualsiasi ha dimostrato di saperci fare ….oggi non riesco più ad arrabbiarmi e per questa gente non ne vale la pena……

  16. Marco ha detto:

    il titolo , forse rimandato? Doveva comunque essere FERRERO VATTENE e non SENZA FINE.
    Sarete contenti di aver perso la partita e perso pure Cassani in difesa.
    Mi riferisco ovviamente a chi sosteneva di dover far giocare tutti.

    Sarete contenti di come De Silvestri, abbia frenato il suo consueto impeto per non beccarsi l’ammonizione fatale e quindi sfornare una prestazione mediocre,quando ci aveva abituati a ben altre partite.

    Qualcuno sarà contento del ritorno di Ranocchia al centro della difesa.Che magari segnerà nel derby…..mi vien da dire chissà in quale porta.

    La SAMPDORIA è uno scempio

    Partendo dal pagliaccione,che si definisce presidente
    Passando dall’allenatore, in confusione dalla prima a Udine fino ad oggi a Palermo
    Arrivando ai giocatori, debosciati e senza nerbo, deprimenti senza speranze.

    Purtroppo si perde pure Cassani e per fortuna Kristicic, che è di un inutilità assoluta.

    Sperando che Fernando non abbia subito traumi, ma sia stato solo una sostituzione tattica in chiave derby, per me non doveva proprio andarci a Palermo.

    Ranocchia e Dodò sono 2 emeriti bidoni, bidoni che ci rifila costantemente l’Inter e non capisco perchè si continui a fare “affari” con codesta società.

    Che siamo allo sbando lo si era capito dal passaggio di proprietà dal piccolo edoardo all’insignificante ferrero,ma le colpe sono da redistribuire a tutti senza fare eccezioni.

    Le colpe le hanno società.staff tecnico,giocatori e tifosi.

    Anche noi tifosi abbiamo parecchie colpe,volendo a tutti i costi la testa di un allenatore senza capire che a dover essere decapitata era la dirigenza colei che l’aveva scelto.

    La verità è che anche se ti salvi hai un parco giocatori ridicolo,ma pensiamo ai colpi eclatanti Di Natale 39 anni e Totti 40 anni, tanto per voler nascondere il segreto di pulcinella.

    • Giorgio 67 ha detto:

      Cassani non è squalificato perchè è alla sesta ammonizione

      • fede ha detto:

        Perchè è stato scritto che saltava il derby?

        • andrea.lazzara ha detto:

          Rispondo a Federico, a Giorgio, a tutti. Sono stato tratto in inganno anche io dallo stesso sito ufficiale della Sampdoria che, non più tardi di alcuni giorni fa citava Cassani nella lista dei diffidati. Una precisazione dell’ufficio stampa sottolinea come il giocatore non fosse in diffida. Chiedo venia io, per quel che mi riguarda. Sono cambiate le regole e si può sbagliare. Chiedo di nuovo scusa.

    • gianni ha detto:

      E si che l’ultima volta la tua cabala pre derby di spalare fango sul Doria sempre e comunque non ti ha portato bene…

    • Fra Zena ha detto:

      Non dire “sarete contenti”,Marco. Qui ci sono opinioni diverse ,ma parliamo tutti per il bene della samp,nessuno e’contento se le cose vanno male

      • Marco ha detto:

        Caro Fra Zena, un conto è volere il bene di qualcuno, un conto è affermare eresie.

        Basta leggere,per esempio,il posto sopra al tuo,che non perde occasione per rendersi ridicolo.

        A Palermo era scontato che si perdesse,ZERO tiri in porta nel secondo tempo lo confermano.Sai se tiri in porta a volte per caso fai gol, anche se non vuoi.

        Da salvare in questa stagione non c’è niente ed il futuro è più nero del presente.

        Poi se si vuole continuare sulla strada del difendere l’indifendibile , pur di darmi contro, amen, ma che non lo si passi come il bene della SAMPDORIA.

        Quando ho sostenuto che la SAMPDORIA si era tirata fuori da SAMP TV e RAVANO , molti a darmi addosso, ora levata di scudi per dichiarazioni sibilline.

        Almeno io ho il buonsenso di ammettere quando sbaglio.

        Ricordo una cosa, il Milan nelle ultime 9 partite di campionato ha vinto 1 volta sola. Chissà contro chi…. ah ma giusto è colpa solo degli arbitri.

        Della SAMPDORIA di quest’anno c’è solo da vergognarsi e se si vuole preservare si deve far andare via questa pletora di parassiti.

        • andrea.lazzara ha detto:

          Intanto, Marco, ti ringrazio per avermi fatto notare il madornale errore sul sito per quanto riguarda il nome di Cassani. Sono stanco, lo ammetto, e di getto ho scritto Davide invece di Mattia.

          • Marco ha detto:

            Pensa a pesare i contenuti di chi vede lontano e di chi , frustrato dall’incompetenza, taccia gli altri di bibinismo.
            La forma la lascio ad altri.

  17. maverick ha detto:

    Dovrebberro mettere dei malus oltre che dei bonus hai contratti di certi fenomeni… quanti punti ci ha fatto perdere ranocchia?!?

    • Edoardo ha detto:

      Bravo Maverick!… Dopo un campionato del genere forse ci starebbe pure la riduzione collettiva degli stipendi per inadempienza contrattuale perché i piedi quelli non puoi cambiarli ma quando un giocatore guadagna milioni e poi in campo va a passeggio questo atteggiamento così reiterato per me andrebbe sanzionato, comunque mai più sudamericani e pacchi nerazzurri piuttosto facciamo giocare i ragazzini della Primavera che almeno ci mettono un po’ più di grinta e di sano orgoglio…

  18. Klaus Lavagna ha detto:

    Un complimento a Stefano Rissetto che nel corso della trasmissione da te condotta ha manifestato il sentimento che accomuna dal giugno 2014 tutti i veri sampdoria i:la vergogna.Solo un sampdoriano dissente da noi:Edoardo Garrone.

  19. Ivan Curci ha detto:

    Avrei voluto vedere il sangue agli occhi c9me aveva il Palermo quando ci ha affossato anni fa w noi invece molli e senza voglia ….che dire s8 deve soffrire e mi sa che per un po di anni sarà sempre così

    • Marco ha detto:

      Non fu il Palermo ad affossarci,anche con una vittoria saremmo comunque retrocessi, ma furono i Bibinazzi, che sperando di ripetere l’exploit.

  20. Ale ha detto:

    La Sampdoria non ha bisogno di questa gente .via tutti dal presidente ai giocatori vergognosi..solo Viviano De silvestri e Quagliarella si salvano.. Edoardo Garrone ha grosse responsabilità ..ma a chi ha venduto la Samp..

  21. Marco Rsso ha detto:

    Salve Andrea e un saluto a tutti i fratelli di tifo.Si..questa stagione non finisce mai..una sofferenza unica,un alenatore che non e’ da Samp e la Samp non e’ per lui.
    Alla domanda dei cronisti che gli chiedevano se aveva paura rispondeva con solito sorriso strafottente e spallucce affermando:”il derby ci dara’ i puti che ci servono” gia’ come quando affermava:”Andiamo a palermo a prenderci il punto che ci manca” o(prima del Milan) “facciamo vedere al Milan di che pasta siamo fatti”
    Io non so come la penaste voi ma io lo scugnizzo non lo voglio piu’..l’ho ammirato tanto da giocatore cosi’ come lo disistimo da allenatore…fa’ formazioni cervellotiche e cambi folli…non sa che pesci prendere.Sapete che Ranocchia ci e’ gia’ costato 2 punti con il Toro,1 punto con il Bologna e 3 punti oggi? punti persi per clamorosi errori del fenicottero gracchiante,al ttto vanno aggiunte le due espulsioni..bel prestito presidente!
    Se a questo aggiungo le nauseabonde parole che Ferrero ha riversato sul Ravano che era orgoglio e passione del nostro grande Paolo…sinceramente mi viene voglia di andare a vedere il volley la domenica.
    Siamo nella umiliante codizione di dover fare un punto nel derby dando la soddisfazione ai gallinacci di tentare di spedirci in B per la seconda volta,perche’ sia chiaro..a Torino punti non se ne fanno all’ultima con la Juve.
    Ho una speranza che vadano via in tre ferrero,Osti e Montella..preferisco un umile Beppe Iachini ad uno sbarbatello arrogante che si crede Mou…
    Speriamo di restare in A…che Paolo ci aiuti da lassu’ perche’ siamo proprio in catitive,cattivissime mani..FORZA DORIA!

    • Vincenzo ha detto:

      Condivido a pieno
      Allineandomi a tutti i commenti contro giocatori e presidente, ma l areplanino è quello che mi ha nauseato di più. È stato un vero fallimento. Speriamo di togliercelo dalle scatole l anno prossimo…una squadra cosi molla è veramente irritante…

      • maverick ha detto:

        certamente l’allenatore puo’ fare la diffierenza nel caricare i gicatori e avendo avuto sinisa lo sappiamo bene ma….. credi/credete che il palermo abbia giocato alla morte perche stimolato da ballardini? Un allenatore che era stato praticamente cacciato dai giocatori ancor prima che da zamparini… Sono gli 11 che vanno in campo a dover avere voglia di salrvarsi ma quando sono tutti prestiti, tentativi di rimettersi in gioco, giocatori falliti, promesse mai esplose non puoi che ottenere quello che abbiamo ottenuto.. in panca puoi metterci chi vuoi anche il padreterno che non ne cavi nulla… muriel non ha mai corso in vita sua…ranocchia e’ proprio da campetto oratorio.. quelli che ci sembrano buoni (quagliarella e viviano a parte) lo sembrano perche sono circondati da incapaci… Ormai spero nell’atalanta (che potrebbe togliere la vittoria all’udinese per lasciarla a giocarsi il terzultimo col carpi) o alla fiorentina (non voglio credere che possa perdere in casa col palermo)… se non esce uno dei due risultati che ci servono da li siamo dritti in b perche il palermo l’ultima col verona la vince sicuro e il carpi contro la salva udinese passeggia…

  22. Martino Imperia ha detto:

    E il Vate parla di Nazionale.

    Ma no, la colpa e’ di Ferrero che siccome ha detto che il Ravano si puo’ organizzare meglio ha destabilizzato lo spogliatoio.

    Ha detto ‘ravano’, e questi han pensato di ravanare nella rumenta per cercar di tirar fuori da palermo l’ unico risultato schifoso.

    E si, perche strappare un punto a Palermo era un’ impresa ciclopica, i rosanero sono una risaputa corazzata che fan del turbillon d’allenatori la loro forza, mica come noi che puntiam sulla pazienza e la stabilita’ e la continuita’ .

    Noi siam per la fermezza. Da qui alla fine rimarrem fermi a 40 punti.

    Forse una tra carpi palermo e udinese la prossima pareggia. Dai avanti cosi.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Dai su Martino, Ferrero sulla questione Ravano è indifendibile. E qui non c’entra lo spogliatoio o cosa. Siccome dite sempre (non tu, in generale) che è la stampa a destabilizzare l’ambiente quando tira fuori una storia o l’altra, il numero uno della società non destabilizza un bel niente sparando contro la storia della Sampdoria? Eddai…

      • Martino Imperia ha detto:

        Io mi porto avanti su un punto preciso.

        La sconfitta di Palermo per me e’ colpa di Montella e giocatori.

        attribuire questa indecorosa partita ad altro dal mero aspetto sportivo, come immagino accadra’, per me e’ un errore.

        Questo intendo dire. La partita di palermo e’ stata preparata da schifo, e non c’ e discorso riguardo presidenza, progetto, bilancio che possa giustificare questa prestazione indecorosa.

        Se la preparavi te sta partita o io o mia zia scendevan in campo piu motivati.

        • maverick ha detto:

          l’ho scritto sopra ci vorrebbero i malus per prestazioni e/o annate cosi.. ormai pensano solo ai soldi.. o gli togli quelli o non corrono e se i giocatori sono tutti in prestito o a fine carriera o gia venduti non hanno interesse a correre e in panca puoi metterci chi vuoi…. cio non toglie che montella abbia le sue colpe… forse qualche altro schiaffo a bogliasco prima del palermo avrebbe aiutato…

        • francesq ha detto:

          Molto semplicistico.

          Giocatori e allenatori sbagliano una partita. Il problema originario è un altro.

          Non è colpa di giocatori e allenatore se la rosa non ha un centravanti vero (avrai notato che Montella ha finito con tutti gli attaccanti in campo…). Siamo leggeri davanti, non puoi giocare sempre di fino, specie in partite nervose, sbloccate da un episodio. Per dire una bestemmia e farmi fulminare dall’alto, ieri con Okaka la vincevi con due gol di scarto. Ne sono certo. E vuoi dirmi che la leggerezza in attacco è colpa di Quaglia che non s’impegna?

          Non è colpa loro se l’unico terzino sinistro della rosa è un brasiliano sbarazzino e umorale, che comunque ce la mette tutta, non puoi dire il contrario.

          Non è colpa di Montella se ha Ranocchia come centrale di difesa e Silvestre come alternativa in un modulo a 3. Per me deve giocare Silvestre (e questo lo imputo all’allenatore), perché il tanto strombettato acquisto di gennaio è letteralmente improponibile in serie A; resta comunque il fatto che non hai difensori adatti alla linea a 3, che comunque è il “migliore dei mali”…

          E conta che fino a quell’abominevole disimpegno, la partita era in perfetto equilibrio….

          Questa squadra non vince perché è SBAGLIATA, lo è stato fin da agosto. E’ davvero assurdo continuare a pensare, dopo una stagione simile, che una rosa simile non sia valorizzata per colpa degli allenatori, della sfortuna o chissà di che cosa.

          E chi ha costruito questa rosa? Mastro Geppetto? Montella? Zenga? Andrea Lazzara?

          Dai su….. Abbi pazienza… Sono stufo di capri espiatori, voglio arrivare alla radice del problema.

          Nota che ho parlato solo di questioni tecniche.

          Non mi sono soffermato sull’ASSOLUTA INDECENZA del personaggio-Ferrero, che calpesta i valori della sampdorianità come fossero formiche nel parco. Prima di parlare del Ravano, che ricollego alla figura di Mantovani, dovrebbe prima fare i gargarismi con l’acqua santa. E forse non sarebbe neppure abbastanza.

          Ciò detto, potrei perfino perdonarlo in cambio di un briciolo di competenza tecnica e di programmazione…. Perché puoi anche cacciare Montella, prendere Maran, Guidolin, Prandelli…

          Ma se la squadra rimane questa, accozzaglia di quasi 35enni ed equivoci tattici a iosa, l’anno prossimo sei di nuovo qui a giocarti la salvezza.

          • giovi ha detto:

            CONDIVIDO PAROLA PER PAROLA…….

          • maverick ha detto:

            Quoto……

            Sperando di essere qui! 😉

          • Martino Imperia ha detto:

            Questa non era una partita normale.

            Era La partita. Quella da non perdere per finire in tranquillità e non con l’ansia di Genoa e Giuve. Sul blog non si è parlato d’altro la volta scorsa.

            Io sono disposto a perdonare tutto, errori dei singoli e pure risultati, ma l’impegno, la grinta e la maglietta sudata, visto ciò che ti stai giocando, non può mancare.

            Questa settimana si sono allenati a partire da Mercoledì.

            La difesa è stata cambiata (Silvestre e Diakitè erano in panca)

            Si è sostituito Barreto con una mezzapunta (alvarez)

            Ma chi avevamo di fronte? dei campioni dell’organizzazione? Ballardini ha avuto tanto tempo per collaudare schemi ? Zamparini è uno da progetto?

            Non scherziamo.

            Il Palermo è ben peggio di noi,in tutto, ma noi abbiam giochicchiato.

            Non è tollerabile.

            Giocatori e allenatore devono essere consci di quello che stanno combinando. Possono perdere ma devon lottare.

            Non creiamogli albi od attenuanti , sono professionisti.

          • francesq ha detto:

            X MARTINO

            Quello che dico è che agli Alvarez, ai Dodò, ai Cassano e compagnia cantante, non puoi ontologicamente chiedere la lotta, il cuore, ecc. ecc.

            La potevi chiedere ad un Okaka, ad un Aquah, ad un Duncan… Non so se mi sto spiegando a dovere.

            Io non credo affatto che manchi l’impegno, ne sono convinto. Vedo giocatori sinceramente costernati. Vedò Dodo che sbrocca per un fallo invertito dall’arbitro.

            E’ una questione di struttura, di risorse.

            Per questo che il problema non è una partita, o due, o tre. Ma una squadra inadatta e poco assortita. La questione è tecnica, non caratteriale.

    • Francesq ha detto:

      Martino, con tutta la simpatia e l’assoluto rispetto… Ma come diamine fai a difendere quell’essere?

      • Martino Imperia ha detto:

        e’ un pò la stessa sindrome che colpisce chi difende ad oltranza Montella :), un ceppo diverso dello stesso virus.

        Francesco te devi capirmi.

        Io ieri sera ero talmente inc…..zato per la partita e per l’atteggiamento apatico della squadra che per la 400milionesima volta mi sono riguardato “LO CHIAMAVANO BULLDOZER” sul 4 pur di non guardare alcuna trasmissione sportiva. non avrei retto

        Ebbene, anche lì son riuscito ad incazz…..rmi quando Bud Spencer strigliava I suoi nello spogliatoio e li invitava ad esser uomini e a giocar con grinta!!!!

        Sono indifendibili. hanno giocato come se fossero già salvi. è imperdonabile. la difesa è stata cambiata per 2 terzi.

        e di fronte avevamo la squadra barzelletta del campionato. mi concederai che Zamparini e il suo cambio di allenatori psicopatologico sia peggio di Ferrero che sta sostenendo il nostro mister?

        • francesq ha detto:

          Guarda, lo so che passo per il difensore incallito di Montella, è giusto, lo capisco.

          Ma non è propriamente così, almeno non del tutto. In assoluto è un allenatore che mi piace e che – lo ribadisco fino a svenire dalla nausea – non credo che avrebbe potuto fare più di così. Sono comunque convinto che in alcuni frangenti poteva fare meglio, tanto che ho sbandierato per mesi la necessità di togliere qualche mezzapunta e inserire qualche mediano.

          A me interessa solo che non ci si soffermi sul sintomo, ma che si curi la malattia.

          Non era (tutta) colpa di Zenga. Non è (tutta) colpa di Montella.

          Secondo me è fondamentale evitare di creare capri espiatori e andare dritti al problema.

          Perché un’altra stagione ad minchiam come questa non la passiamo di nuovo liscia…

    • Marco ha detto:

      Come facciamo a rimanere fermi a 40 punti???

      Non abbiamo preso il fenomeno Ranocchia e con lui Dodò????

      Ma tutti a dire che vengono 2 bidoni in cambio di Eder,,,,,rosiconi no???

      Noi che con l’Inter regaliamo Pazzini , Icardi

      • Martino Imperia ha detto:

        Cosa devo dirti Marco.

        Io in Ranocchia ci credevo e ci ho creduto. Sembrava si fosse ripreso, era disabituato a giocare.

        • Martino Imperia ha detto:

          E’ ripiombato in crisi nera

        • Marco ha detto:

          Dai Martino, se sei di Imperia, respiri aria buona, il clima migliore d’Italia.

          Ranocchia è il classico raccomandato, sono anni che ci regala orrori.

          Deve tornare con Dodò a Milano e sarebbe l’ora di tagliare definitivamente

          i ponti con le squadre meneghine.

          • Paolo1968 ha detto:

            Come non darti ragione… mi sembra che noi con Milano non ci abbiamo mai guadagnato, al contrario dei nostri dirimpettai che col Milan hanno fatto affari d’oro

  23. Fabio ha detto:

    Egregio signor Lazzara,

    Credo che la salvezza della Samp ormai dipenda dagli altri.
    La squadra non è in grado di fare più di quanto visto oggi.

    Fare un punto con il Genoa mi sembra impossibile

    Spero che Fiorentina, Atalanta e Lazio facciano meglio della Samp; affrontano Palermo, Udinese e Carpi.Basta che una di queste squadre non vinca perché la Samp sia salva

    Tutti quelli che non sono Sampdoriani sono sicuri che la Samp si salverà : proprio perché non sono coinvolti.

    Saluti

  24. Fra Zena ha detto:

    Sconfitta sacrosanta (una sola vera occasione da gol in 90′, zero tiri in porta nel secondo tempo!!!) e a dir poco prevedibile, dopo una settimana in cui si è parlato di tutto tranne che di campo e di salvezza. A parte ovviamente noi del forum, che evidentemente (magra consolazione) siamo più accorti e competenti di chi di dovere. Un sentito grazie a Ranocchia, il miglior alleato di tutti gli attaccanti avversari; a Ferrero, che ci delizia ogni settimana con esternazioni degne di un clown ubriaco; a Montella, che ha presentato una squadra molla come una panissa e senza uno straccio di idea su cosa fare di quello strano oggetto chiamato “pallone”. Spero almeno questa settimana non dia il solito giorno extra di riposo….ragazzi scusate la malinconia, ma l’amarezza stasera è tanta, così come la stanchezza per una stagione snervante. Una cosa sola: non guardiamo agli altri, pensiamo a noi stessi. Cerchiamo di radunare l’energia per l’ultima battaglia, almeno noi domenica dobbiamo dare tutto quello che abbiamo. Forza Doria, nella buona e nella cattiva sorte

  25. Ermanno sciucca ha detto:

    Questi hanno bisogno di uno scrollone come prima del Frosinone..questi reagiscono solo se scrollati di brutto come in quell’occasione!
    Andiamo a Bogliasco in settimana ma in tanti,devono capire che dovranno fare i conti con noi se retrocedono..tutti quanti che si prendono gioco della nostra sAmp e dei suoi tifosi.
    Montella non deve dare giorno di riposo,devono stare chiusi tutta la settimana e uscire come belve dagli spogliatoi di marassi per il derby,noi non lo chiediamo..LO ESIGIAMO!
    Basta con la triade Ferrero,Romei,Osti che ci portano alla rovina..
    Ferrero non e’ un tifoso della Samp e’ solo uno squallido speculatore pregiudicato e mi assumo la responsabilita’ di quanto affermo(nel dizionario si legge:Pregiudicato e’ chi e’ stato giudicato e condannato almeno una volta)non affermo nulla di inesatto mi sembra…
    Siamo sottposti a umiliazioni incredibili con un allenatore nel pallone che non ne azzecca una.Non dovevamo arrvare al trittico finale in bilico,ci siamo arrivati e adesso bisogna sperare negli altri perche’ questi di punti non ne fanno piu’.
    Tifo solo per la maglia,non mi interssa di nessun’altro.Di Ranocchia non parlo perche’ non riuscirei ad esprimermi sul suo conto in maniera civile…sono deluso,icazzato e demoralizzato|

  26. Danilo71 ha detto:

    Ciao Andrea e ciao a tutti.
    Come volevasi dimostrare abbiamo giocato l’ennesima partita importante senza grinta, senza cattiveria agonistica e senza impegno.
    Come dice giustamente Andrea è il momento di stare zitti e provare ad affrontare il Derby da Derby; unica possibilità per non perderlo.
    Unica nota positiva ( se proprio vogliamo essere inguaribili ottimisti )oltre al fatto che sia il Carpi che il Palermo devono fare 6 punti per condannarci, è la sconfitta dell’Udinese: a questo punto, dovendo affrontare l’ultima in casa il Carpi, se Domenica non vince a Bergamo per noi sarà comunque salvezza. Quest’anno è così dobbiamo contare anche le castagne marce….tristezza!

  27. Maurizio ha detto:

    Non riesco a credere che una squadra così inconsistente possa fare ancora i punti che ci mancano per la salvezza, la vedo male anzi malissimo qualcuno dovrà pur andare in serie b il Palermo le vincerà tutte e due e se l’Udinese farà risultato a Bergamo allora saranno dolori e mal di pancia per tutti noi doriani che soffriamo dall’inizio dell’anno anzi a dire il vero l’assurdo è che con Zenga non abbiamo mai sofferto con la classifica certo è che con nenad Cassani diakitè barreto silvestre e ranocchia in queste condizioni farebbe fatica chiunque a fare risultato. La squadra è un disastro il fallimento di montella potrebbe non essere ancora arrivato al fondo del barile il derby e la Juventus come faremo a fare un punto con uno così in panca? Se ci salviamo lui non merita la riconferma altrimenti non c’è giustizia nel calcio basta essere garbati ed eleganti per non essere esonerati? Speriamo bene ho il morale sotto i tacchi ora stiamo uniti e tutti allo stadio domenica diamo noi la carica a questi 4 ….. che ci troviamo in squadra e poi i conti alla fine speriamo in A

    • andrea.lazzara ha detto:

      Per Alex57 Samp…ho provveduto io a…cancellare l’espressione che ti ha portato a scrivere il messaggio. Tu e Maurizio, capirete. Grazie

  28. alex57samp ha detto:

    Concordo pienamente con la disamina del match del saggio Rissetto: società clownwsca e giocatori in campo senza “spirito” di squadra. Può darsi che, come livello assoluto siamo anche superiori a Carpi, Frosinone ecc. ecc., ma i nostri giocatori, al contrario di quelli, non fanno squadra, sono un’accozzaglia di giocatori per lo più mediocri e ognuno fa la sua particina per conto suo. Non si spiega diversamente la palla persa da Ranocchia sul primo goal del Palermo : lui ha avuto la lentazza di un bradipo , ma sono convinto che nessuno dei suoi compagni gli abbia urlato “uomo”, come si usa fare in questi casi…..
    So già che domenica sarà l’ennesima sofferenza e preghiamoci di fare almeno un punto perchè la Juve non regala mai nulla. Ancora una volta, per salvare le penne, dovremo sperare nelle disgrazie altrui.
    Alla fine del martirio, tutti fuori dalle bal… . Fuori tutti dalle scatole dal clown fino all’ultimo giocatore, aria nuova. Non ne posso più di una simile sofferenza. Nessuno mi venga a dire che se voglio solamente gioire devo stare coi gobbi, so benissimo quale può essere e quale sarà la dimensione futura della Samp. Mi sembra che pretendere una tranquilla salvezza a parecchie giornate dalla fine non sia una bestemmia (Chievo ed Empoli insegnano).

  29. mauro sampbolzano ha detto:

    Andrea condividendo in toto il tuo pensiero,credo però che questa non sia ne una squadra impaurita ne rilassata,il fatto è che questa non è una squadra.inoltre non credo gestita nel modo migliore,anzi in vista del derby mi auspico che gli allenamenti inizino di giovedì,visto che iniziarli di mercoledì non porta bene,ma possibile che non si può tenere in campo una “compagine” ( ovviamente non squadra) che vince ,e di nuovo modificarne l’assetto in una partita così importante,Diakitè che cosa ha fatto di male per essere in panchina,come pure Silvestre,poi visto che Fabio era praticamente un attaccante isolato e diventanto un centrocampiste e difensore aggiunto.perchè non inserire prima Antonio. di Muriel e Ranocchia non ne voglio neppure parlare in quanto come il faraone ha già fatto togliere nel passato il nome Mosè da ogni scritta,cosi metaforicamente lo faccio ora io. è triste dirlo ma con questi in campo con il loro allenatore con il loro presidente (ottimi discorsi ultimamente,complimenti) per salvarci dobbiamo sperare nelle magagne altrui. vergognatevi…ps forza Samp sempre e ovunque

  30. Maurizio ha detto:

    L’unico a salvarsi è sempre lollo anche quagliarella oggi sembrava uno che neanche nel latina potrebbe giocare non voglio parlare poi dell’arbitraggio a dire scandaloso e dire poco ricordiamocelo questo pezzo di….. Non deve uscire dallo stadio un arbitro asservito alle logiche tristi del potere Oggi dovevamo perdere.. Abbiamo perso. Non ci ha fischiato nulla ammonito 6 giocatori non vorrei che la vittima da sacrificare fossimo noi che non contiamo nulla perché noi non protestiamo abbiamo uno stile da rispettare si certo con il presidente che abbiamo facciamo ridere tutta Italia voglio vedere ora se continua a fare il giullare in questa situazione

  31. Gianni48 ha detto:

    Riusciremo a fare i conti?
    Atalanta – Udinese
    Fiorentina – Palermo
    Carpi – Lazio
    Se va male siamo nella m….!
    E Soriano, Montella e l’innominato hanno ancora il coraggio di parlare!

    • Marco ha detto:

      Ricordati almeno che Soriano ha segnato 2 gol nel derby d’andata.

      L’avvento di Montella ha fatto regredire moltissimi elementi in rosa.

      • piero ha detto:

        Sì. Perchè li fa giocare come non saranno mai capaci di fare. Questa squadra è nata catenacciara. Niente possesso palla. Giocatori inadatti a fare il gioco che vorrebbe Montella. Tutto qui

      • maverick ha detto:

        Eh si aveva dei fenomeni e son diventati grammi x colpa sua

        • Marco ha detto:

          No è solo colpa di Zenga, a Montella va eretto un monumento per il grandissimo lavoro che sta facendo.

          Guardati le rose di Chievo,Empoli,etc che hanno fatto meglio di noi.

          Difendere l’indifendibile fino alla fine, mi raccomando.

  32. Max Sanremo ha detto:

    Prestazione inqualificabile, siamo entrati in campo come vittima sacrificale senza nessun mordente e senza attributi, come spesso é successo quest’anno (ricordo che il Milan di Brocchi l’unica partita vinta é stata contro di noi).
    Adesso il derby, spero verrà giocato con atteggiamento molto molto diverso, intanto cominciamo a fare i calcoli con le altre squadre, é veramente deprimente una stagione cosí, passi il basso valore tecnico ma almeno grinta e volontà non dovrebbero mancare, oggi una squadra ‘normale’ ne rifilava 3 al Palermo (non ci siamo nemmeno ricordati dell’ultima di campionato l’anno della retrcessione!!!)

  33. Klaus Lavagna ha detto:

    Non vorrei essere accusato di bulimia epistolare ma dopo il precedente mio sfogo sulla conduzione societaria,vorrei aggiungere alcune considerazioni.Perchè dobbiamo sempre vedere in campo Alvarez detto il Meraviglia(ah! ah! ah!),Muriel detto il Fenomeno(oh!oh!oh!)e il nazionale(uh!uh!uh!) Ranocchia che oltre ad essere adatti solo per un torneo estivo di calcetto hanno un tasso di testosterone a livello neonatale.Quando si lotta per non retrocedere servono i Silvestre,i Diakitè,gli Ivan(non giocava neanche quando non era infortunato),i Cassano(non corre ma sa difendere la palla ed è l’unico in grado di mettere i compagni davanti alla porta) e aggiungerei,anche se inviso a molti tifosi, Palombo.Cerchiamo ora di chiudere dignitosamente il campionato senza dover conoscere il nostro destino via radio e alla fine del campionato potremo finalmente sfogarci con chi di dovere chiedendo a chi purtroppo ci amministra di giocare finalmente a carte scoperte.Finora il…..con rispetto parlando per i …..ha dimostrato di conoscere solo il gioco delle tre carte!

    • Stefano_1970 ha detto:

      @ Klaus

      I rincalzi sono di pari livello delle prime linee quindi non spostanogli equilibri ne tecnicamente ne mentalmente.

    • Evo ha detto:

      “Quando si lotta per non retrocedere servono…..Palombo”
      Si infatti con Palombo in campo qualche anno fa siamo retrocessi anche per le sue prestazioni inguardabili!!!
      Se sia Zenga che Montella non lo schierano è perchè ormai è un ex giocatore, uno che tiene solo la posizione e non prende un giallo nemmeno per sbaglio nel ruolo di mediano per me è francamente inutile, spero che Fernando invece sia a mordere le caviglie dei bibini!!!

  34. Max Samp ha detto:

    Bastava poco …sono sicuro che se entravamo al primo tempo zero a zero la partita sarebbe girata oltremente … ma bo nemmeno il compitino sanno fare e pertanto in faccia c’era poca cosa.
    Destinati a soffrire fino al fondo da Torino a luglio a Marassi Domenica .
    Incredibile Ranocchia come pôssa avere raggiunto la serie A e il giro della Nazionale fa’ errori da esordienti.
    Mi é piaciuto Skrynar pulito ,tosto ,efficace.
    Per Ferrero no dico piu’ niente a parte che mi faceva sorridere all’inizio mo’ ogni volta che apre bocca sta’ x dire eresie “non posso piu’ vederlo ne sentirlo”.

    Forza Doria Sempre.

  35. Simopasto ha detto:

    Caro Andrea,
    ho subito evidenziato l’incompetenza e la bassezza di questo presidente all’indomani della defenestrazione di Braida!!! Da allora ha inanellato una serie di figuracce, ma soprattutto di promesse non mantenute per me inaccettabili come tifoso! Spero che altrettanto accada con Montella, che, per quanto io sia suo tifoso, ritengo non essere l’allenatore giusto per questi giocatori e per una NON-società come la nostra. Meglio Iachini, il cui gioco non sarà spumeggiante, ma almeno vedremmo un po’ di cattiveria agonistica e di attaccamento alla maglia!!!
    Simone

  36. NYC ha detto:

    In B non andiamo,il Palermo e inguardabile voglio vedere come Vince 4 partite di fila, domenica a Firenze perde 3-0 .

    Detto Cio siamo penosi con un presidente penoso e senza un euro, sti c… di poteri forti se ci sono Che escano fuori, vedere quel poveretto Che ci rappresenta sta diventando insopportabile.

  37. petrino ha detto:

    ranocchia e’ un ex calciatore da subbuteo. E lo stolto che siede in panchina si ostina a farlo giocare. Due bluff epici. Cosa si puo’ dire d’ altro??? Sono mesi che soriano latita, che Alvarez si dribbla anche da solo, che muriel e’ un botolo di m……a. In piu’ dobbiamo sorbirci le fregnacce del coatto di testaccio, che sembra che non sappia di cosa parla. Secondo me invece ha capito che sta a tutti i sampdoriani sulle p……..e e si diverte a sfotterci. Chiunque meglio di lui. E comunque dobbiamo sempre ringraziare garrone figlio , di cui ferrero e’ stato il tragico regalo che ci ha fatto.

  38. Stefano_1970 ha detto:

    Meno male che Nenad va in squalifica.

    Molto bene Skriniar che già nel partita precedente ha dimostrato di avere forza nelle gambe (ed anche una certa velocità considerata l’altezza).

    Tiri nello specchio della porta: 1

    2 partite x fare un punto e chiudere la stagione in serie A.

  39. francesco ha detto:

    Caro Andrea,potresti spiegarmi il motivo del perché nessuno dei tuoi colleghi genovesi della carta stampata e non, abbiano avuto la voglia o l’ardire di andare a chiedere una volta per tutte al sig Garrone von quale criterio ha ceduto p regalato o altro la Samp a questo personaggio che il solo nominarlo mi provoca conati. Nota a parte: Comunque vada in panchina vorrei avere un allenatore con le palle,questo sarà pure bravo ma finora non ha dimostrato nient’altro che uno sterile tocchettio fine a se stesso mai che tirino da fuori area,mai tiri mai segni e un’altra cosa: la prossima campagna acquisti va incentrata su giocatori di carattere alla Vierchowod tanto per intenderci.

  40. angelo ha detto:

    Siamo alla resa dei conti…….una squadra di nullità assolute destinata a dipendere dall’incapacità altrui………se ci salveremo, sarà solo per la sfacciata buona sorte verificatasi con la Lazio, e per i risultati negativi delle concorrenti.

    Come è vero che il pesce puzza dalla testa!!

    Cominciamo da Montella.
    In una partita dove era NECESSARIO fare 1 punto , ha pensato bene di rinunciare alla fisicità di Diakitè , ottimo guardiano di un fortino traballante, per inserire l’inguardabile lungagnone milanese. Deve essere raccomandato o protetto da accordi a noi ignoti, per avere sempre il posto assicurato; ed il Mister straordinariamente OTTUSO!
    Se non vado errato è la quinta partita che Ranocchia ci fa perdere con un suo
    intervento suicida…..
    Consideriamo poi l’inserimento di Skriniar (il migliore in campo, spero una certezza per il futuro). Ma chiedo: quanti di voi l’avrebbero azzardato in una partita così delicata? E se l’allenatore era così sicuro delle sue qualità, perchè lo ha tenuto in panchina da gennaio ad oggi? Era meglio lasciare il posto a Ranocchia??
    Del resto non mi sento nemmeno di commentare oltre……irritazione e delusione si uniscono al disgusto per la mancanza di dignità di almeno 8/11simi….
    Salverei i soliti Viviano, DeSilvestri (solo x la volontà ma non per la qualità) e in parte Fernando e Cassani. Quaglia -troppo solo – comincia ad essere in debito d’ossigeno per fare il torello tutte le partite.
    Sono preoccupato per il futuro immediato: 0 punti di qui alla fine. Ed ancor più per l’anno prossimo. Sarà un’impresa ripresentare una rosa decente, vista la base di partenza.

  41. roby 66 ha detto:

    Buonasera, carissimi fratelli credo che oggi abbiamo assistito all ennnesimo scempio tecnico tattico e fisico , i giocatori hanno dimostrato di nn essere prima di tutto degli uomini , l allenatore e catastrofico nn e riuscito a dare niente, questo lo avevo visto in maniera palese nella partita con lalazio dove il destino ha voluto che facessimo i punti salvezza, se avessimo pareggiato ho perso x noi il campionato era finito, cosa fare adesso scuoterli x bene tanto prestazioni migliori nn ne faranno quindi perlomeno si renderanno conto che il tifoso nn e stupido sa benessimo che si allenano poco xche vi posso testimoniare che fanno allenamenti di un ora , quando le altre squadre fanno allenamenti piu sostanziosi dall ora e mezza alle 2 ore, voi mi direte c e poca differenza vi garantisco che essendo stato ad un certo livello cio permette di sostenere sforzi piu intensi alla domenica.sarebbe opportuno che gli ultras, fedelissimi fieri del fossato in settimana intervenissero con determinazione in maniera forte x farci capire che vogliamo gente in campo preparata sia fisicamente e mentalmente , le fighette muriel correa a casa , e che il tecnico metta x il derby gente cattiva affamata che abbia sangue nelle vene!!!!

    • maverick ha detto:

      che nervoso (non perche non condivida) leggere “fanno allenamenti da un’ora.. dovrebbero farli di un’ora e mezza due” e pensare a quanto sono pagati.. Io quando qualcuno tira fuori i soldi penso sempre sia invidioso e rispondo “va beh guadagnano tanto perche portano tanta gente allo stadio…diritti tv..merchandising etc” ma sti quattro morti che scendono in campo chi e’ che li vuol vedere?!? Chi si comprerebbe una maglietta di sti incapaci… questi si che dovrebbero andare in miniera altro che stipendi di centinaia di migliaia di euro…. Sia chiaro e spero lo sappiano che andiamo solo per i colori che indossano pur non essendone degni… che rabbia!

    • Sammy ha detto:

      hai visto che il problema non era Palombo fenomeno??????

  42. El Cabezon ha detto:

    E così il mio incubo di arrivare al derby con la salvezza ancora da conquistare si è materializzato!
    Oggi ero davvero convinto che ce l’avremmo fatta a strappare questo stramaledetto punto ma gli indegni che vestono la nostra meravigliosa maglia sono riusciti per l’ennesima volta in questa sciagurata stagione a fornire una prestazione imbarazzante, specie nella ripresa mentre nel primo tempo tutto sommato lo svantaggio era immeritato…
    Con in campo Quagliarella, Soriano, Alvarez, Muriel e Cassano non siamo riusciti a fare uno, dico un tiro in porta, gli ostacoli rappresentati dai vari Cionek, Andelkovic, Vitiello e Morganella si sono rivelati insormontabili, ma ci rendiamo conto?
    Che vergogna, andatevene tutti al diavolo!!!

  43. Renzo ha detto:

    Ma quando finisce questo c…o di campionato?! Non se ne può più.

  44. YumaS2001 ha detto:

    probabilisticamente parlando si devono verificare troppi risultati affinché la samp non si salvi.
    io sono pronto a scommettere sulla salvezza.
    .
    poi però esigo tanta tanta tanta chiarezza
    .
    p.s.: vinciamo il derby, fisso!!!
    tutti a Bogliasco a sostenere ed incitare i ragazzi

  45. Francesq ha detto:

    A caldo dico solo questo.

    Gli anfibi popolino gli stagni e non le difese centrali delle squadre di A.

    Partita in equilibrio perfetto fino allo scempio. Fino allo schifo. Fino all’allucinante.

    Episodio decisivo.

    Io non lo reggo più. Non lo voglio più vedere in campo.

    Poi domani ci penso a mente fredda e vediamo cosa viene fuori…

    • Martino Imperia ha detto:

      menomale che non facevi capri espiatori.

      Ma chi l’ha schierato? e io sono uno di quelli che in Ranocchia ci aveva creduto.

      Se fai un tiro in porta non puoi recuperare un errore

      • francesq ha detto:

        E chi l’ha comprato? E chi ha ingaggiato il terribile Montella?

        Le responsabilità salgono a spirale… E’ come lamentarsi del buoi improvviso durante il giorno senza alzare la testa per guardare l’eclissi

  46. Bulgaro ha detto:

    Volevo scrivere qualcosa di positivo..ma mi torna sempre in mente la cazzata di Ranocchia…

  47. Maraschi ha detto:

    Caro Andrea, senza fine…, la fine, nel bene o nel male, sarà domenica prossima, l’ultima giornata sarà ininfluente.
    Spero ardentemente che nel derby giochi Cassano, è l’unica speranza, in certe partite, con la sua capacità a prendersi falli, far ammonire gli avversari …e mettere l’uomo davanti alla porta.
    Forza Doria sino alla fine! …cioè domenica prossima

  48. Caste ha detto:

    Se ranocchia va agli europei, io tifero’ per l’Islanda! Ma quanti punti vi ha fatto perdere? Su 2 piedi mi viene in mente Torino inter Bologna Palermo e ci metto anche Sassuolo a che se non abbiamo perso. E l’ abbiamo pure pagato 2,5 milioni roba da matti!

  49. danilo parodi ha detto:

    Solo una grande tifoseria ci distingue dalle squadre vicine in classifica e forse anche da quelle lontane.
    La marcia pre- Udinese da Borgo incrociati alla SUD,a Reggio si sentivano più noi Sampdoriani che i tifosi di casa ; anche per questo siamo usciti con 1 punto ,con Lazio e Milan nella buona e cattiva sorte sempre grande corretto e appassionato tifo.
    Questo è il bello del calcio;per il resto un campionato deludente e non all’altezza della tifoseria e della storia della Samp.
    Si faccio già il bilancio: temevo una decisione arbitrale o una giocata degli attaccanti del Palermo invece abbiamo perso solo per colpa nostra l’ennesima Rannocchiata …con Mobido in grande forma fisica e mentale in panchina ed una sfortunata autorete di Nenad che dopo 2/3 buone partite è sparito ,circostanza comune a quasi tutti i membri della squadra;un esempio Correa 4/5 match alla grande 3 goals che non sono valsi nemmeno 1 punto e poi un turno fermo ed al rientro sembrava arrivato nuovamente il giorno prima dall’Argentina,roba da non credere :ha fatto vedere il suo talento dimostrato di essere utile alla squadra per per poi sparire nuovamente.
    Non mi è piaciuta la gestione di Pereira,non parliamo di Eder e poi l’infortunio a Carbonero proprio quando stava giocando bene e lottando per un posto in nazionale:non è più tornato neanche a salutare i compagni boh!
    Oggi si è persa l’opportunità oltre che di ottenere la matematica salvezza ,di riabilitare in qualche modo la stagione perchè è giusto guardare in basso ,ma vincendo si potevano superare 2/3 squadre che comunque sono in difficoltà ed affrontare il Derby con un altro morale.
    Questo campionato è stato strano,per fortuna ci sono stati anche periodi buoni ed episodi forunati,alternati a prestazioni negative e sfortunate :siamo riusciti a far decollare il grande Milan di Brocchi ,che si è schiantato subito dopo in modo cruento! complice arbitro che non convalida il vantaggio di Dodò.
    Abbiamo rimediato battendo una buona Lazio,senza rubare nulla ma sfruttando una volta tanto gli errori dei loro attaccanti,fondamentali i 3 punti conquistati contro una Udinese rinunciataria e modesta ,che aspattava un nostro errore ed invece lo hanno commesso loro.
    Altre squadre concorrenti hanno fatto punti per errori o regali arbitrali o per aver incontrato squadre demotivate:vedi ultime trasferte bibine; a noi non è mai capitato.
    Il bilancio della gestione Montella è sicuramente negativo:certo il calcio è strano in teoria ed anche in pratica vincendo il Derby si dimentica tutto e si ci rigenera ,inoltre non vi è neanche il pericolo del rilassamento post-vittoria come successo all’andata perchè il torneo per fortuna è finito.

    FORZA SAMPDORIA E GRANDE TIFO COME SEMPRE.

  50. Marco ha detto:

    Strano, dove sono gli ottimisti che sparavano a zero sui soliti “criticoni”???????

    Ora tutti inbestialiti siete?

    • Bulgaro ha detto:

      Tu senti proprio il bisogno viscerale di cercare la rissa..

      Abbiamo perso per una cazzata, una partita che il palermo difficilmente avrebbe sbloccato perché dietro chiudevamo bene. Se facevamo un merda di 0 a 0 era finita la questione… è andata male e il risultato va cercato la prossima partita.

      Se questo. soddisfa o meno il tuo egocentrismo alla “l’avevo detto io” non lo so e non mi importa, ma è certo che stai diventando piu noioso delle belinate di Ranocchia.

      • Marco ha detto:

        Bulgaro

        è brutto avere torto, pensa al tuo pressapochismo spicciolo che è in linea con quello dei tuoi campioncini.

        • Bulgaro ha detto:

          Di aver torto non mi frega una ceppa, ma che in un momento già di per se difficile devo trovare qualcuno che non fa altro che sputar veleno e mettere il dito nella piaga con una saccenza senza pari non ne sento proprio la necessità.

          Tu pare che godi solo a menarlo, sembra che non aspetti altro che le cose vadano male per poter tirare fuori il “meglio” di te. Me ne guardo bene ne dal dirti di stare zitto che dal darti del bibino, ma ti garantisco che preferisco una discussione con il peggiore di quelli di la che di dover leggere un tuo post.

          Veramente insopportabile.

          • Marco ha detto:

            E non rispondere ai miei post allora semplicissimo.

            Pensi che a me importi qualcosa di te ?

            Io saccente??? Il corvo che dice al merlo come sei nero..

            Sei uno zero e speri di far colpo usando qualche parola ad effetto.

            Pensa un po, vado nella sud da 20 anni su 22 , critico quando c’è da

            criticare anche allo stadio e ben pochi mi dicono insopportabile, vieni a

            dirmelo tu se vuoi.

          • andrea.lazzara ha detto:

            Qui nessuno è uno zero. Non tu, non Bulgaro, nessuno. Chiaro?

      • francesq ha detto:

        Senza entrare nel merito della vostra tenzone…

        Sono d’accordo con Bulgaro. L’episodio è stato la chiave di una partita in equilibrio. Il Doria ha avuto pure le occasioni per pareggiare.

        E’ mancata, drammaticamente, una prima punta di peso.

        Come accaduto, del resto, almeno in un’altra ventina di occasioni.

        • Marco ha detto:

          Ma Quagliarella non era quello giusto, grande affare al posto di Eder?

          La SAMPDORIA ha tirato in porta praticamente mai, chiediti perchè.

          • francesq ha detto:

            Si, me lo chiedo eccome, se leggi quello che scrivo senza fretta… Mi chiedo anche perché usi sempre questi toni da moralizzatore. Che ti ho fatto, scusa?

          • Marco ha detto:

            francesq

            non mi hai fatto niente, ce l’ho a morte con garrone edoardo,al quale dovrebbero togliere il cognome,ferrero romei osti montella e quelle amebe che indossano la maglia più bella del mondo disonorandola quasi sempre.

            Poi ce l’ho anche con parecchi tifosi, che si esaltano se si vince contro il Frosinone.

            La SAMPDORIA per nome e lignaggio deve e ripeto DEVE concludere i suoi campionati sopra Empoli,Chievo,Sassuolo,Bovini,Bologna,Atalanta e soprattutto contro i pennuti. Poi se fa meglio si gode, ma se fa peggio come sta facendo…….

    • Edoardo ha detto:

      Sì Marco, dopo le 2 ultime vittorie (di culo!) c’era gente che vedeva addirittura dei miglioramenti e qualcuno pensava anche di andare a Palermo a prendersi il proprio destino (!), belin ce ne vuole di fantasia eh…

      • dario ha detto:

        Prima della partita il Palermo aveva 8 punti in classifica meno di noi, 15 gol segnati in meno di noi, 12 gol subiti in più di noi. 27 punti in meno in classifica per quanto riguarda la voce differenza reti! Uscire sconfitti contro il Palermo personalmente la sento come un’umiliazione. Penso che il pari fosse tranquillamente alla portata.

        Spero di dimenticare in fretta questa stagione e di non dover ipetere l’agonia la prossima!

      • francesq ha detto:

        I miglioramenti stanno nei punti, Edo…

        Siamo tutti incacchiati come rape e devastati da un’annata assurda. Però i numeri sono numeri.

        L’ultimo mese e mezzo la media punti è da mezza classifica. Il problema è che hai iniziato tardi a macinare.

        Questo lo dico in generale (eccheppalle difendere Montella, non ne posso più :))

        • Edoardo ha detto:

          Sì France, abbi pazienza, ultimamente io sono talmente “incarognito” che forse certe volte perdo un po’ la lucidità nei miei commenti, comunque che la media punti sia migliorata nell’ultimo mese e mezzo forse c’hai pure ragione, io non sto lì a guardare le statistiche col bilancino, però a me pare più merito della fortuna che del gioco espresso, magari poi mi sbaglierò boh…

        • Marco ha detto:

          Francesq

          Macinare cosa? Hai vinto contro Frosinone ed Hellas, che sforzo immane, hai perso col Milan unica squadra nelle ultime 9 partite….ah ma la colpa era solo dell’arbitro.

          Con Udinese e Lazio e col Sassuolo sono arrivati punti dominando.

          La SAMPDORIA è quella di Palermo. Che piaccia o no.

          • francesq ha detto:

            Come sopra… Leggi bene quello che scrivo……..

            La media punti è migliorata, non è contestabile, è un dato matematico, non una mia opinione.

            Poi, sul fatto che la rosa sia del tutto inadeguata – perdonami – ma lo dico da agosto. E mi prendevo botte di bibino. Perché c’era chi vedeva in Barreto, Lazaros, Carbonero, Zukanovic, Rodriguez e compagnia cantante “una Sampdoria migliore perfino di quella di Delneri”…..

          • Marco ha detto:

            Per quel che mi riguarda, non darò mai del bibino a nessun tifoso della SAMPDORIA, anche se dista da me anni luce.

            Per me Montella ha fatto schifo,sia come gioco,come risultati.

            Perchè ha colto l’occasione per mollare la Fiorentina?
            Perchè sperava di farsi notare da Milan,o altre squadre di blasone?
            Perchè barbafinta lo ha infinocchiato?

            Non lo so, ma di sicuro non per colpa di Zenga.

    • Paolo1968 ha detto:

      Non sono imbestialito, personalmente. Sono come uno pneumatico sgonfio.

    • Doria65 ha detto:

      Si sono imbestialito!

      Tu invece sei l’unico che ci gode, pensa te…

      • andrea.lazzara ha detto:

        Credo che nonostante spesso le sue modalità di espressione si possa dire di Marco tutto tranne che non sia sampdoriano.

        • Doria65 ha detto:

          Non ho detto questo. Ho detto che gode quando perdiamo. Ogni suo post trasuda goduria. Ve l’avevo detto… Se tutti fossero come me… Perché vi imbestialite….

          • Bulgaro ha detto:

            Una cosa sacrosanta però a me l’ha scritta, non rispondetemi.
            Non è semplice non ascoltare uno che urla in piazza, ma è anche vero che se ignori uno che cerca la provocazione dopo un po si stufa…
            Oppure, visto che è ossessionato dall’aver ragione, dagli la ragione che si da ai noiosi e passa oltre.

      • Edoardo ha detto:

        Va bene che ora siamo tutti nervosi e arrabbiati, io per primo qualche volta perdo pure la lucidità e non ho difficoltà ad ammetterlo, ma penso che qui su Samplace nessuno (ma proprio nessuno!) gode per le sconfitte del Doria e belin ci mancherebbe altro eh…

        • Doria65 ha detto:

          Vedi sopra….

          Dopo il derby (che purtroppo perderemo, e di brutto) conteremo 100 post suoi. Scommettiamo?

        • Marco ha detto:

          Piuttosto di ammettere di sbagliare 10 volte su 9, straparla.

          • Doria65 ha detto:

            Marco, prima o poi dovrai rassegnarti alla terribile verità che chi la pensa diversamente da te non è detto che sbagli 10 volte su 9 e che straparli….

            Mi spiace doverti dare questa terribile notizia…

      • Marco ha detto:

        Meglio che non te lo dico in cosa godo, poi ci rimani male.

    • Kreek ha detto:

      In ritiro pre-derby, in religioso e concentrato silenzio…

      Tanto c’è chi parla per tutti, si fa le domande e si dà anche le risposte!

      A me interessa che la Sampdoria riesca a rimanere indenne al termine di una stagione disgraziata. Ora mi interessa e sono concentrato solo su questo.

      Torno al mio ritiro pre-derby.

      • Marco ha detto:

        Ma se ti fai un ritiro più lungo non ci mettiamo a piangere.

        • Kreek ha detto:

          @Marco

          No comment…

          Ti faccio solo un appunto: nessuna persona dovrebbe mai esortare un ‘altra a non esprimersi. Il confronto è sempre importante. Sempre che si riesca a reggerlo senza sfociare in facili ironie, infantile sarcasmo o grafomania spinta. Io sono disposto al confronto. Punto su punto. Ma non ora.

          Ora ho il ririro.

          • Marco ha detto:

            Te lo faccio anche io un appunto in una sola parola

            RAVANO.

            Penso che ti ricorderai.

            Io non fuggo e non nego a nessuno il confronto, ogni tanto ci deve essere il ravvedimento pero.

  51. Giorgio 67 ha detto:

    Continuo a sentire ,anche da te Andrea, che Cassani sarà squalificato per il derby. Non è vero in quanto Cassani è rientrato dopo la squalifica per somma di ammonizioni rimediata contro la Fiorentina alla 12° di ritorno e quella con il Palermo è per Cassani la sesta ammonzione. La squalifica scatta alla decima

    • andrea.lazzara ha detto:

      Ripeto anche qui dal sito ufficiale della Sampdoria un paio di righe pre derby da un comunicato ufficiale: “In ottica-derby va ricordato che restano in diffida sei blucerchiati: Mattia Cassani, Lorenzo De Silvestri, Niklas Moisander, Fernando Lucas Martins, David Ivan e Nenad Krsticic”. Ok, che i giornalisti sbagliano spesso se non sempre, ma insomma..

      • Danilo71 ha detto:

        Ciao Andrea,
        sono d’accordo con te che più attendibile del sito ufficiale non ci sia niente e che, probabilmente, purtroppo, avrà ragione; Però è anche vero che leggendo sui vari siti di calcio che si occupano di statistiche, squalificati , diffidati e infortunati continuano a scrivere che sarà squalificato soltanto Kristicic, che Cassani entra in diffida e che Fernando non è diffidato…Vedremo cosà dirà il giudice Tosel ufficialmente Mercoledì. Certo è strano che non ci sia uniformità d’informazione.

        • andrea.lazzara ha detto:

          Caro Danilo, oggi è la giornata delle scuse per me. Ci sono anche per questa “fiducia” nell’attendibilità dei conti sui diffidati ecc…

          • Danilo71 ha detto:

            Non devi scusarti Andrea, ci mancherebbe altro. Capisco benissimo che ti sia fidato del sito ufficiale. Dai…almeno una piccola buona notizia 🙂

      • Marco ha detto:

        Andrea

        se non sbaglio sostenevi che la lista diffidati dell U.C. SAMPDORIA era attendibile, visto chi se ne occupava.

        Pure in passato ci furono errori.

        La società se non è allo sbando poco ci manca.

  52. francesco ha detto:

    Pensierino della sera : guarda caso alla Lazio hanno ammonito Keita e gentiletti che erano diffidati ed espulso l’allenatore!! Certo che sto carpi deve essere molto simpatico al palazzaccio fate le vostre congetture, spigatemi come si fa a non pensare male…..

    • Paolo1968 ha detto:

      Guarda che noi non diamo una bella impressione a chi sta dietro…

    • Marco ha detto:

      Dicono anche che se il carpi vince gli danno 6 punti e se noi vinciamo ne danno solo 2

      Cosa tocca leggere, ora ci sarebbe il disegno per tenere il Carpi in Serie A……….

    • francesq ha detto:

      Per me ci sono partite strane, come ogni primavera…

      Pure la nostra con Lazio lo è stata, ammettiamolo. Il rigore di Candreva è stato il paradosso dei paradossi….

  53. sergio w ha detto:

    Il punto per la salvezza certa possiamo farlo…..la squadra oggi e’ stata vergognosa, sembrava quasi una partita aggiustata….lo ripeto’ per ora e’ inutile polemizzare: i dirigenti, il tecnico ed i giocatori sono questi e ce li dobbiamo sorbire per altre due partite…..ota basta con i piagnistei che a questo punto non servono a nulla, tutti allo stadio e fuori la voce….portiamoli noi alla salvezza…
    finire in serie B con Ferrero presidente potrebbe portare a guai di dimensioni neppure prevedibili…..
    per il momento, tutti uniti e Forza Sampdoria!!!

  54. SerAmsterdam23 ha detto:

    Ciao a tutti,

    la cosa triste e’ che io mi aspettavo proprio una partita cosi…senza mordente come al solito.
    Con tutto il rispetto e merito, ma il Palermo non si e’ manco distrutto, non serviva
    Avete scritto gia tutto, speriamo che finisca …basta…e sarebbe un hobby,,,,

    • Paolo1968 ha detto:

      Avrei scommesso un mln di euro, se devo essere sincero.
      Ma a quanto pare (e a parole) la partita dell’anno è sempre la prossima…

  55. chicco 78 ha detto:

    Scusate il buon vincenzino a quale numero di sconfitta è arrivato?ragazzi io sono parecchio amareggiato e quindi dirò anche cose insensate ma a sto punto zenga sembra Ancelotti in confronto…e poi oltretutto è lui che deve pensare di restare o meno?perché cosa pensa che quell’incapace di Ferrero gli prenda la fiorentina il prossimo anno?ma mi faccia il piacere, non so cos’ha fatto quindici sconfitte in venti partite? Mai vista una cosa del genere mai anche avendo una rosa scarsa, ma dai ma di cosa parliamo su….bohhhhhhh e poi pensare che Ranieri sarebbe pure venuto alla samp…..forza leicester!!!!!!

    • andrea.lazzara ha detto:

      Ieri sera stavo pensando, comunque: immaginate se il contratto di Soriano al Napoli, ad agosto, fosse arrivato in tempo per la ratifica in Lega….

      • Bulgaro ha detto:

        davanti avremmo giocato con Berbatov… forse la parola “giocato” non è la piu adatta…

  56. Daniele da Rapallo ha detto:

    Analisi corretta.
    Ennesima prestazione allucinante di squadra, allenatore e dichiarazioni societarie che fanno disamorare il tifoso.
    Con questa bella prodezza si sono oltretutto giocati la possibilità teorica del primato cittadino : qualora infatti i cugini perdessero con la Roma e noi si vincesse il derby (cosa assai improbabile, visto l’andazzo…) si andrebbe a pari punti; peccato che noi poi abbiamo la Juve. Ecco quindi che se volevamo una ciliegina su questa amarissima torta di campionato ci viene bella e servita dal fatto che probabilmente finiremo dietro anche quest’ anno…..e non mi si dica che non importa nulla di tale primato, altrimenti è come quella della volpe e l’uva, specialmente in un campionato arido di altre emozioni.
    Credo che Bogliasco qualche tiratina d’orecchie arriverà in settimana e a fine campionato sraà meglio che certe figure vadano a nascondersi.
    Perdonami, Andrea, per questa disamina più da tifoso acceso che ragionata.

    • maverick ha detto:

      credo ci sia ben poco da ragionare con chi offre da mesi prestazioni di questo genere… dai calci nel di dietro e qualche ceffone sono l’ultima possibilita… anceh se temo che sarebbero dovuti arrivare prima di palermo.. ormai e’ tardi..

  57. Stefano_1970 ha detto:

    Forse ho capito. Ieri era il primo maggio e da bravi lavoratori hanno riposato.

  58. renato 1935 ha detto:

    Posso dire qualcosa?…….!!!!!!!!!!!!………….!!!!!!!!!!!! ecco,ho detto tutto, a buon intenditor…..

  59. piero ha detto:

    Basta, ma basta veramente con questo schifo. Mai ho patito tanto un campionato e sono 40 anni che vado allo stadio. Io non mi fido. Non mi fido di Atalanta, Lazio e Fiorentina.
    Noi non ci smuoviamo da 40 punti. Perchè domenica le rumente sapendo che possono eventualmente spedirci in B sputeranno sangue, giustamente. E ce ne faranno tre o quattro. Perchè a parte tutto, sono più forti e hanno un allenatore che sa quello che fa e pagherebbe di tasca sua per vincere. E poi contro la Juve, vorremmo mica rovinare la festa scudetto? E loro non regalano niente a nessuno.
    Sono esterrefatto dall’atteggiamento di Palermo. Con un po’ di attenzione questo era un pareggio scritto nella pietra.
    Ma cosa hanno nella testa? Ma perchè? Mai più Muriel e Ranocchia.
    Domenica difesa a 3. Cinque centrocampisti SENZA TREQUARTISTI e davanti il Quaglia e Cassano. E che Eupalla ce la mandi buona.

    • Bulgaro ha detto:

      Anch’io ho cercato di capire perché nuovamente i 2 trequartisti.. l’unica spiegazione che mi do è che, senza Barreto e con ivan infortunato, non avesse i centrocampisti adatti ed abbia virato su un altro modulo “usuale”.
      C’è da dire che il gol lo abbiamo regalato noi altrimenti la partita era inchiodata…
      Siamo fragili, siamo incompleti, se regaliamo pure dei gol…

      • giovanni ha detto:

        ciao bulgaro, come sai è tutto l’anno che regaliamo dei gol, pur ben sapendo di essere fragilissimi…farsi male da soli deve essere nel nostro dna, speriamo sia finita qui. un abbraccio

    • mauro montoggio ha detto:

      Garrone ma come hai fatto a regalare la societa a un pagliaccio cosi!!!!! Sta distruggendo tutto……..forse c salveremo (x merito di altri) ma quale futuro……….bellu segnu cau cmq Sempre forza SAMP

    • Stefano_1970 ha detto:

      @ Piero

      Interessante lo schieramento per il derby.
      Chi sono i 5 centrocampisti che schiereresti?

      • piero ha detto:

        La metterei giu così: Viviano, Diakitè SIlvestre Skriniar, De Silvestri Fernando Barreto Soriano (mezz’ala, non trequarti) Dodò, Quaglia e Antonio.
        E magari porterei Ponce in panchina.
        Se stanno bene tutti, questa secondo me è la formazione migliore.
        Centrocampo intasato di giocatori e contropiede con Cassano là davanti.
        Teniamo presente che le partite migliori la samp le ha fatte giocando con il solo Cassano di punta

        • Stefano_1970 ha detto:

          Quindi con dodo e de silvestri adattati a centrocampisti.
          Grazie x il chiarimento

          • piero ha detto:

            Adattati? E’ il loro ruolo quello di esterni in un centrocampo a 5. In una difesa a 4 rendono la metà.

        • Emanuele sv 83 ha detto:

          Straquoto la tua proposta di formazione per domenica speriamo che Fernando si riprende per domenica e che i vari Ranocchia, Muriel, Correa e Alvarez se ne stiano a scaldare la panchina, sono improponibili ( io ci metterei anche Barreto ma purtroppo non si può visto le assenze anche se forse Sala potrebbe esserci) e anch’io porterei Ponce in panchina

  60. Tonino56 ha detto:

    Proposta oscena!! Se lo scopo di Ferrero e’ quello della buonuscita per andarsene,noi tifosi facciamo una colletta ognuno metta quello che può’ credo che venti,venticinquemila sampdoriani riusciranno a mettere insieme qualche milioncino in modo che chi entra non abbia niente a che fare con il romano.

  61. Paolo1968 ha detto:

    Davvero oggi non riesco a leggere nè a scrivere: tutti quei mezzi uomini mi nauseano, non li reggo più.
    In qualche altra città, non conoscendo l’agonia dei tifosi, staranno pensando che ci siamo venduti la partita.
    Concordo con Paolo1966: dal 1976 non ho mai visto una squadra così senza senso e di smidollati, distratti. Non metto incapaci, perché abbiamo avuto anche di molto peggio, ma entri in campo così, puoi chiamarti anche Ronaldo che farai venire la dissenteria a chiunque.
    Ho provato dentro di me a difenderli tutti, anche Montella. Adesso, pur sapendo che non è possibile, non ne vorrei più vedere uno. Una qualunque stagione non mi ha mai esaurito mentalmente come questa.

    • Martino Imperia ha detto:

      Se ti puo’ rincuorare la tua sensazione e’ la mia.

      Quella irrefrenabile voglia di entrare in campo a sbraitargli in faccia che si comportino da uomini.

  62. danilo ha detto:

    MEGLIO MONTELLA O IACHINI?
    Vorrei fare una considerazione su questi 2 nomi per sapere cosa preferite in funzione di una strategia societaria..
    MONTELLA RIMANE: credo solo con la garanzia di poter personalmente scegliere i giocatori per la prox stagione. Credo che su questo abbia il pregio di saperlo fare e contestualmente avere un po’ + di fiducia sulla situazione finanziaria della societa’-
    ARRIVA IACHINI: uomo da prima linea, tutta grinta e cuore. Quello che da un po’ di anni si è mostrata la ricetta migliore con la Samp. I vari Delio Rossi, Ferrara ;montella non hanno inciso come IACHINI E MIHALOVICH (gente da trincea). Ma con quale squadra? Con quale soldi? Pochi direi….se Montella non rimane
    Con quale investimenti? Cosa ci propinera’ il caciottaro?
    Ecco un dubbio amletico che spero pero’ possa presentarsi gia’da domenica pomeriggio. Perche’ il ns.campionato finisce domenica prox alle ore17.

    • Stefano_1970 ha detto:

      Meglio un pesante mercato in uscita e l’allestimento di una rosa più ristretta (15 giocatori + portieri) competitiva.

    • YumaS2001 ha detto:

      w iachini – w la trincea …. sperando di non dover gettare anche la stampella

  63. blucerchiato66 ha detto:

    Pessima partita, che prolunga l’agonia di un pessimo campionato condotto da una squadra, che é immagine di una pessima societá.
    Sulla carta dovremmo fermarci agli attuali 40 punti, ma nonostante tutto si spera sempre e comunque.
    Oltre alle due prossime partite, sono molto preoccupato per la prossima stagione.
    La societá é allo sbando e senza un soldo. Inoltre il presidente, che tanto disonore ci porta, pare non abbia imparato nulla dal recente passato dichiarando che l’anno prossimo vinceremo qualcosa.
    La mia paura é di fare compagnia ai fratelli dell’Hellas in B o fare la fine dei gemellati del Parma.
    Siamo senza strategie, senza soldi, senza idee, senza programmazione, quindi senza futuro.
    Il triste presente rischia di essere l’anticamera di un futuro peggiore.
    Magari la Samp di Ferrero fosse organizzata come il Ravano!!!

  64. alex ha detto:

    ciao a tutti,

    concordo con la delusione generale, per la soceità e per la squadra e allenatore dal quali obiettivamente mi aspettavo di più.
    Quel che non capisco e’ pero’ il continuare a dire: basta con con questo presidente.

    Sarebbe anche il mio pensiero e sarei il primo ad essere felice di un cambio societario ma…. non mi risulta ci sia la fila fuori da corte lambruschini per comprare la Samp….

    credo che ne bene o nel male questa e’ la dirigenza che continueremo ad avere, dobbiamo farcene una ragione.

  65. Massimo Pittaluga ha detto:

    Ciao a tutti. ieri ho visto la partita e a mio modesto parere non ha messo la squadra migliore che poteva ma la solita frittura di trequartisti atipici mischiata a mediani lenti e una sola punta. ritmo basso sino alla prodezza di ranocchia, l’ennesima. pensare che conte con rugani e romagnoli possa pensare a ranocchia per l’europeo mi tasto. detto questo tutta la squadra era molla, demotivata. ma come si fa a giocare la partita che ti può dare la salvezza in questo modo.
    Marco io rispetto le opinioni di tutti e non mi strappo le vesti per la squalifica di nenad che è un giocatore serio ma non credo sia quello che sposta gli equilibri in una squadra che non ha equilibrio. ma porca miseria un cavolo di normale 352 senza ballerine di tango lo si poteva vedere. questa partita se vinta o pareggiata ti portava al derby con la tranquillità giusta ora invece ci arriviamo per la seconda volta in pochi anni in difficoltà (non come nel 2011) ma in difficoltà. fortunatamente l’udinese ha perso e il palermo visto ieri gioca a firenze e il carpi con la lazio. basta che esca un solo pareggio e siamo salvi e seppur ancora può succedere di tutto diciamo che abbiamo ancora un pochino di margine. ieri ho visto la partita sino al 2-0 poi me ne sono andato dal non poterne più. il derby è partita a se ma va giocata da gente che lo sente e quindi fuori le ballerine e dentro gente che sa cosa vuol dire tipo cassano quaglia de silvestri silvestre. andrea silvestre è vero non è in forma ma questo ranocchia è impresentabile. tutta la vita giocatori da garra come silvestre e diakite e anche il ragazzino slovacco. fuori certa gente che balla sulle punte. concordo con paolo 66 nel definire questa squadra la peggiore come squadra mai vista. senza nerbo senza voglia pur avendo certi giocatori classe e qualità individuali più che buone. sulla società cosa dobbiamo ancora dire. abbiamo capito quasi tutti che la salvezza della samp dipende da chi riuscirà a scollare di li ferrero. il capolavoro di edoardo garrone è stato metterlo li pagando. credo che questa ripicca perchè ripicca è stata gli stia costando tanto non solo in termini di soldi ma soprattutto in termini di prestigio. chi si era illuso si svegli perchè ferrero è totalmente scollegato con la realtà e la storia della sampdoria. ha pescato il Jolly con il regalo che ha ricevuto e mai guadagnato cosi bene come in questi due anni senza investire. ora a scollarlo di li sarà dura e gente come Volpi non la prendi per il naso, aspetta sul fiume. l’unica arma che abbiamo come tifoseria è la contestazione civile ma pesante a questo personaggio. se rimane ancora un anno prepariamoci perchè altro che investimenti. montella avrà fatto anche male ma ha capito che qui si brucia e basta. i giocatori discreti o buoni con una società così faranno la fila per levare le tende. ragazzi lo scrivo dall’inizio. l’impresa si fa con capitali ed idee. qui capitali nisba e le idee temo non siano delle migliori. se la svanghiamo questa stagione l’unica speranza è una rifondazione societaria altrimenti armiamoci di pazienza perchè il fondo non lo abbiamo ancora visto con questo signore. sono della generazione dopo rispetto a tirotta ma dopo paolo ed enrico mantovani riccardo ed edoardo garrone pensare di finire a ferrero è come finire dalla spiaggia di cala luna a un campo minato in iraq. A questo punto pur tifando la squadra come sempre al derby alla fine comunque vada un bel messaggio a questa società lo manderei come gradinata. non è pensabile credere di andare avanti con questa società e questo presidente a lungo. questa stagione non è un caso è solo l’inizio. questo signore in meno di due anni ha smontato un modo di intendere il calcio e la sampdoria che nel suo piccolo era società rispettata e tifoseria che era diventata con mantovani padre rispettosa del suo ruolo (siamo sempre stati tifosi e non ci siamo mai creduti padroni come altre tifoserie). Ma quello che stiamo vedendo ora deve portare la tifoseria a capire che una presa di posizione vera va presa, civile ma ferma. i modi per farsi capire ci sono senza usare parolacce, insultare o molestare nessuno. siamo o non siamo tifosi. siamo o non siamo clienti. basta seguire i consigli del Preide. I tifosi facciano i tifosi. giusto ecco su questo concordo con lui per una volta.

    • giovi ha detto:

      hai centrato il problema , dobbiamo trovare ora il metodo più opportuno per risolverlo.
      Contestazioni pre derby sono da evitare ma dopo ……………….. sarà bene farci sentire.

  66. Sammy ha detto:

    Due cose:
    – per statistica il derby lo vince chi arriva peggio alla partita, quindi sono tranquillo.
    – non è possibile uno striscione gigante in SUD come avevano fatto dall’altra parte anni fa “Ferrero il nostro derby è contro di te?”

  67. Anonimous ha detto:

    Editoriale
    A 40 punti si puo’ retrocedere
    La salvezza della Sampdoria passa attraverso Milano.
    Date per scontate le retrocessioni di Verona e Frosinone i due anticipi di sabato prossimo determineranno se a retrocede potrebbe essere la Sampdoria.(Il palazzo non la ama anche grazie alle ultime esternazioni del suo presidente_ Arbitraggi docet)
    Milan _Bologna
    Con il Bologna salvo il Milan ha molte chance di vittoria (Donadoni ama il Milan) perchè deve lottare per un posto in Europa League.
    Inter _ Empoli
    L’inter avarà voglia di riscatto e di blindare finalmente la zona Europa League. L’Empoli è in smobilitazione e L’inter Non ha mai perso 2 partite di seguito.
    Quindi vittoria di Milan e Inter
    Se ciò avviene le partite della Domenica potrebbero avere questo risvolto.
    Fiorentina_Palermo
    La Fiorentina non avendo piu’ nessuna possibilità di superare l’Inter e quindi nessuna ambizione potrebbe sbragare contro il Palermo (Ballardini maestro di salvezza e Gilardino ha ancora amici molti giocatori) anche per la situazione tesa tra l’allenatore e i DellaValle.
    Carpi_Lazio
    La Lazio pur essendo in crescita con la vittoria del Milan avrebbe praticamente 0 chance per l’Europa League. Il Carpi ha dimostrato a Torino di essere squadra solidissima e in casa ha costruito il suo fardello punti. Quindi probabile la vittoria del Carpi
    Atalanta_Udinese
    L’Atalanta salva e senza il suo giocatore migliore squalificato ha ormai tirato i remi in barca e quindi L’Udinese potrebbe fare bottino pieno a Bergamo anche perchè DeCanio punta alla riconferma.
    Sampdoria_Genoa
    Qui sta l’unica chiave di salvezza per la Sampdoria, ma quella vista nelle ultime partite (pareggio furtunoso con la Lazio e brutta sconfitta con un Palermo non trascendentale non lascia presagire nulla di buono, anche perchè il Genoa ha dimostrato nelle ultime partite (soprattutto con la meritata vittoria contro l’Inter) di non aver mollato anche dopo la salvezza ottenuta contanto anche che vorrà riscattarsi dalla sconfitta del Derby di andata.
    Se cosi’ andasse la classifica nelle ultime posizioni avrebbe questo volto:
    Udinese 41
    Sampdoria 40
    Carpi 38
    Palermo 38
    Frosinone (retrocesso)
    Verona (retrocessa)

    Veniamo all’ultima giornata
    Juventus_Sampdoria
    La Juventus sappiamo non molla niente mai, l’ultima giornata vorrà festeggiare nel migliore dei modi lo scudetto con una vittoria.
    Udinese_Carpi
    L’Udinese dopo lo sforzo salvezza di Bergamo avrà ben poco da spendere mentre il Carpi giocherà con il sangue agli occhi vedendo la possibilità di restare in serie A.
    Palermo_Verona
    Il Palermo giocherà alla morte il Verona sperimenterà qualche giovane per il prossimo campionato di B.
    Lascio a voi presagire il risultato.
    A questo punto la Sampdoria precipiterà inesorabilmente e inaspettatamente in serie B.(Al viperetta serve il paracadute non l’avete capito? E il palazzo sarà contento)

    • andrea.lazzara ha detto:

      Dio mio…(e brutto il nick, già fosse per me qui si userebbero nomi e cognomi ma “anonimo” è brutto)

      • Anonimous ha detto:

        Che differenza c’è tra anonimous e i vari Galup, Ser Amsterdam 23 etc. etc.

      • piero ha detto:

        Detto che secondo me non è così scontato che il Milan vinca a Bologna, se dovessi ancorarmi a qualcosa lo farei sull’Atalanta. Campo ostico per definizione, tra le squadre di media classifica. Forse l’Udinese non avrà vita così facile.
        Per quanto riguarda la Samp invece come darti torto? la speranza è in un bel Derby-biscotto, perchè se se la giocano siamo del gatto…

      • Sammy ha detto:

        eh sarà brutto ma non è che presagisca qualcosa di così remoto….. 5 punti di vantaggio sono tantissimi e bruciarseli sembra assurdo.. ma nello sporchissimo calcio italiano tutto può succedere, sommato a una squadra/società di invertebrati ecco che il mix può essere letale

      • marx ha detto:

        non siamo molto felici di avere bibini a commentare il nostro blog. in ogni caso, nella “tempesta perfetta” ti sei dimenticato di un particolare:

        ammesso che Udinese vinca con Atalanta e vada a 41 punti
        ammesso che Carpi vinca con Lazio e vada a 38 punti

        se Carpi vince a Udine ( dopo aver vinto l’andata 2-1) raggiunge Udinese a 41 punti e a parità L’udinese avrebbe la peggio per gli scontri diretti…….

    • Marco ha detto:

      Non so se sia farina del tuo sacco o estrapolato da qualche altra parte ma è veramente un villipendio al buon senso.

      Con la Lazio avremmo pareggiato?Lazio in crescita dopo la vittoria col Milan?

      Per non parlare dell’intento del post.

      Il tafazzismo sarebbe meglio lasciarlo ad altri.

      • Pino ha detto:

        Sperando che “Anonymus” si sbagli di brutto, ma osservo che mica sta scrivendo sciocchezze. E’ vero che la Lazio è in crescita. Chi ha visto la partita ieri sera, vedendola con l’occhio da “neutrale” potrà constatare come i biancocelesti abbiano giocato e vinto in maniera impeccabile contro l’inter e l’Arbitro, una persona che ha scandalosamente tifato Inter. E da come stasera abbiamo visto la partita dei Genoani con la Roma, possiamo tranquillamente scommettere la vita che domenica questa armata brancaleone cercherà goffamente di tappare le falle di una nave che da ogni parte fa acqua, e tanto sarà se riuscirà a contenere una coppia o tripletta di reti. Confidiamo in un altro exploit del nostro buon portiere. Per cui, sempre come giustamente “Anonymus” osserva, siccome a Torino sarà smobilitazione generale, forse festeggeremo (?) la salvezza grazie a qualcheduna delle altre partite che per volere astrale non si concluderà con l'”en-plein” delle rincorrenti. Hanno ragione quelli che si lamentano e dicono che una stagione così disgraziata non se la ricordano. Mi ricordo che anche quando ci salvammo dall “B” all’ultima giornata (es. Torino- Samp 0-1) od addirittura con lo spareggio (Samp-Modena) la nostra beneamata era sì, derelitta, ma aveva gente con un dignità ancor prima che di calciatore, di uomini. Battara, Bernasconi, Vincenzi ecc. A vedere questi quattro debosciati superviziati, rammolliti (mai un contrasto vinto, mai un tackle vinto, mai un sovrastante colpo di testa a centrocampo) verrebbe tanta voglia di… (scegliete voi…). Ragion per cui, sperando che finisca in modo positivo per noi, chiederei a tutta la tifoseria, all’indomani della fine delle sofferenze, di mettere Ferrero in una condizione di aut-aut . O te ne vai o nessuno sottoscriverà un solo abbonamento, nè per lo stadio, nè per la TV. Sciopero del Tifoso. Serio, efficace, motivato, civile. Meglio un’eutanasia che l’accanimento terapeutico che potrebbe farci fare davvero la fine della Triestina, tanto per fare un esempio. Vedrete che una soluzione salterebbe fuori. Sono sicuro. Ma continuare così l’emorragia di abbonamenti avverrebbe lo stesso. A causa delle coronarie ahimè non più tanto elastiche di molta gente che ama solo la Sampdoria.

    • fioretta ha detto:

      Meritata vittoria del genoa contro l’Inter ????!!!!! Gli stessi genoani (quelli sportivi ) hanno detto che il primo tempo sarebbe dovuto finire 4 a zero per l’Inter,poi loro hanno fatto un tiro uno e hanno segnato,se pensi che il Genoa abbia vinto meritatamente con l’Inter allora devi dire che anche noi abbiamo meritato la vittoria contro la Lazio (almeno noi tre tiri pericolosi l’abbiamo fatti con la Lazio)

      • fioretta ha detto:

        Spero capiate l’ironia della frase “devi dire che abbiamo meritato la vittoria con la Lazio”…..no perché me le vedo già le risposte gentili di Sammy e Marco altrimenti…..

  68. danilo ha detto:

    Fermo restando lo SDEGNO. LO SCHIFO, di questa annata Maledetta e di tutto lo squallore societario di quel clown di presidente che abbiamo….vorrei infondere un po’ di ottimismo in questa ansiolitica attesa settimanale.
    Devono vincere tutte. CARPI UDINESE E PALERMO.e noi perdere.
    La fiorentina per essere sicura di andare in EUROPA deve fare 1 punto, o contro il palermo o a roma con la lazio,(che gioca proprio con il Carpi) la quale potrebbe ancora superare il sassuolo ed andare ai preliminari.
    Il Sassuolo …unica squadra che potrebbe sorpassare la fiorentina evitando i preliminari gioca a Frosinone e poi in casa con l’inter ormai certa del 4 posto.
    Insomma il tutto farebbe quantomeno supporre che non sara’ proprio una passeggiata cosi’ scontata per palermo e carpi. Quantomeno la vittoria se la dovrebbero sudare e meritare tutta senza regali.

  69. Alup ha detto:

    Montella a fine campionato va esonerato, non pensi sia meglio Maran che con i giocatori a sua disposizione a fatto 49 punti con il Chievo. La società ha le sue colpe ed un cambiamento radicale dei suoi componenti sarebbe opportuno.
    Saluti

  70. Edoardo ha detto:

    Caro Andrea,

    vorrei farti una domanda che penso balenerà nella testa di molti tifosi:

    “Ma perché dopo lo scempio di questa annata nessun giornalista genovese si è ancora preso la briga di andare a cercare il Garrone Junior e chiedere alcuni chiarimenti in merito all’inspiegabile cessione della società? Vogliamo aspettare che lo scempio sia compiuto o che il Garrone Junior convochi spontaneamente una conferenza stampa cosa che non accadrà mai?”

    Sarei curioso di conoscere la tua opinione…

    Io personalmente mi auguro che qualcuno si metta la mano sulla coscienza e si possa trovare al più presto una cordata genovese seria e affidabile in grado di rilevare la Sampdoria prima che sia troppo tardi perché arrivati a questo punto – forse tu non sarai d’accordo – ma per me il male peggiore non è la retrocessione bensì la permanenza dell’attuale dirigenza che quest’anno ha commesso tantissimi errori, davvero troppi e troppo gravi per essere condonati, scusa ma un futuro con questa dirigenza è veramente “improponibile” almeno questa è la mia opinione e chi ci ha portato in questa situazione dovrebbe quantomeno attivarsi per aiutarci ad uscirne e qui mi ricollego alla mia domanda iniziale, vedi Garrone Junior…

    Saluti e buon lavoro, ciao!

    Edoardo

  71. Stella ha detto:

    Che orrenda annata.Dobbiamo stringere i denti fino alla fine e sperare negli altri risultati, perchè se scendono in campo come ieri , sia il derby che la gara con la juve saranno due sconfitte.
    Questa stagione è una vergogna senza fine, società,giocatori ed allenatori tutti colpevoli.
    Ieri, ma non solo poichè è capitato in altre gare, lenti,prevedibili e penosi.Unica nota positiva Skriniar. Ranocchia,basta per favore,ieri manco in lega pro fanno una cretinata del genere senza contare tutte le altre.
    Senza i rigori parati da Viviano saremmo già in B sparati.
    Mi sconcerta il giorno di riposo anche oggi,direi che ieri si sono riposati a sufficienza o no?!
    Ma cosa potevo aspettarmi da un presidente giullare, che ogni volta che apre bocca non sa ciò che dice, di un suo collaboratore,l’avvocato, che ci ha reso succursale dell’inter, ed un allenatore che si è capito andrà via.Siamo allo sbando totale.
    Mi colava per il naso. L’ennesima conferma di una squadra di pagliacci indegni, proprio come quelli in società.

  72. francesco ha detto:

    Scusa Andrea forse non hai letto il mio post numero 38 per questo non mi hai risposto, ci tengo al tuo pensiero in proposito grazie

    • andrea.lazzara ha detto:

      Se uno domanda e chi deve essere l’interlocutore però non ha piacere a rispondere, che faccio, gli punto la pistola alla tempia? Ricordate la conferenza stampa di cessione: nessuna domanda possibile. A me non piace questo, lo dico chiaramente. Ora portiamo a casa la ghirba, poi vediamo

      • Edoardo ha detto:

        Sì Andre però allora non andiamoci più alle conferenze stampa, se ‘sti belin di milionari vogliono dire solo quello che piace a loro allora in segno di protesta civile io se fossi un giornalista non ci andrei manco più a sentirli parlare!… Scusa ma quest’anno i dopo-partita del Montella sembravano scenette da teatro dell’assurdo per non dire poi del silenzio reiterato del Garrone Junior che è veramente una cosa inqualificabile, devo dire con questa la famiglia Garrone mi è completamente scaduta…

      • francesco ha detto:

        E quel comportamento la dice lunga …. Vendicativi omuncoli in Sicilia per definire una persona dicono che gli uomini si dividono in quattro categorie: Gli uomini, i mezzi uomini, gli ominicchi e dulcis in fundo i quaquaraquà…questo dove lo mettiamo?

        • andrea.lazzara ha detto:

          E’ comunque legittimo, a mio parere, non rispondere. Però, in una situazione del genere dove c’è un elemento che in molti (troppi) dimenticano e che si chiama “passione”, due parole chiare andrebbero dette da tutti.

          • Edoardo ha detto:

            Quando sei una persona di un certo profilo che gestisce il lavoro (ERG) e le emozioni (SAMPDORIA) di migliaia di persone credo che qualche risposta per correttezza dovresti anche darla e non girare le spalle quando un giornalista ti fa delle domande scomode(!), ma si sa ai milionari non piace essere messi in discussione e appena uno gli da torto subito si stizziscono come i bambini piccoli…

        • Edoardo ha detto:

          Ciao France, non so questo dove potremmo collocarlo, ma di una cosa sono certo: io avevo parecchia stima del Duccio che secondo me era un grande (!), ma il GJ mi ha fatto crollare completamente la considerazione che avevo per questa famiglia e lo dico con l’amarezza nel cuore…

  73. marx ha detto:

    Difficile aggiungere commenti a quanto già scritto.. direi che siamo tutti sulla stessa lunghezza d’onda.

    sembra che la paura della B ce la abbiamo solo noi… sono andati a Palermo belli rilassati come se fossimo già salvi!

    la mia analisi è: manca la Società!!!!! questo è il motivo di tutti i mali.
    e poi Montella… sarà anche stimato come grande allenatore ma da noi ha fallito clamorosamente!! Io mi aspettavo i primi 2 mesi di difficoltà per assimilare i concetti e poi un girone di ritorno all’altezza! Invece non ha ancora trovato la quadra ora, continua a cambiare e non ditemi che la rosa è scarsa…. ma vogliamo guardare un po nel giardino altrui??? Chievo, Empoli, Atalanta, Bologna, Genoa… non mi sembra che abbiano questi grandi fenomeni in rosa!eppure sono salvi, in particolare Empoli e Chievo!!

    Secondo me questa squadra in mano a Iachini sarebbe già salva da almeno 2 o 3 giornate, ma magari mi sbaglio.

    comunque, sicuramente non succederà, ma proviamo a fare una ipotesi:

    Udinese: vince con Atalanta e perde con Carpi: punti 41
    Atalanta: perde con Udinese e con Genoa: punti 41
    Palermo: vince con Fiorentina e Verona: punti 41
    Carpi: vince con Lazio e Udinese: punti 41
    Samp: pareggia con Genoa e perde con Juve: punti 41
    Bologna: perde con Milan e Chievo: punti 41

    chi va in B?

    • danilo ha detto:

      CHI HA LA PEGGIOR DIFFERENZA RETI

    • maverick ha detto:

      Noi perché il punto al derby non lo facciamo neanche se lo giochiamo x una settimana

    • Danilo71 ha detto:

      Noi no. abbiamo una migliore situazione con tutti nella differenza reti sugli scontri diretti e su quella in generale.

    • Giorgio 67 ha detto:

      Se più squadre finiscono a pari punti si procede nell’ordine :
      – classifica avulsa, cioè classifica sulla base solo degli scontri diretti
      – differenza reti negli scontri diretti
      – differenza reti classifica generale
      – maggio n° di reti segnate
      – sorteggio

    • Marco ha detto:

      La SAMPDORIA se fa 1 punto è aritmenticamente salva.

  74. Edoardo ha detto:

    Comunque Andrea vorrei fare ancora una breva considerazione, a parer mio la famiglia Garrone seppur tra le più facoltose e più potenti d’Italia, con la cessione del Doria all’attuale dirigenza avrà anche consumato la sua vendetta nei confronti di noi tifosi, ma di certo si è giocata (per sempre!) una buona fetta di credibilità a livello umano e questo resterà scolpito nella pietra fino alla fine dei tempi!… Che almeno penso io si dessero da fare per metterci una pezza anziché star lì a ridersela sotto ai baffi o dobbiamo fare la colletta noi operai, impiegati, giornalisti, pensionati e disoccupati vari?… Belin ‘sti milionari più li vedo e più mi fan venire tutti anguscia, c’hanno i conti in banca a 7/8 zeri ma non sanno manco dove stia di casa l’amore, l’amicizia e la vera passione e qui scusa ma mi vien in mente pure il Mancio che a Genova era una Leggenda ma quando c’è stato da prepararsi la carriera da allenatore ci ha chiuso la porta in faccia come l’ultimo dei mercenari, belin che tristezza e pensa che una volta io ero pure un manciniano di quelli fino al midollo…

    • Paolo1968 ha detto:

      Si chiamano utopie.
      Noi crediamo che uno che abbia soldi e magari abbia pure simpatia per la Samp sia obbligato a buttarceli a profusione per fare piacere a noi e raccogliere ogni anno qualche decina di mln di euro di debiti… in cambio di … boh….
      Livorno qualcosa a Spinelli lo ha dato, Palermo a Zamparini pure, Genova?
      Facciamoci anche queste domande….
      Che dietro alla vicenda ci sia una spessa cortina fumogena è chiaro, che il precedente (?) proprietario sia tenuto a spiegarci qualcosa è meno chiaro (per quanto noi vorremmo), che sia tenuto a scucire un centesimo per rimediare è del tutto oscuro, visto che ha venduto per non farlo più.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        d’accordo su tutto tranne che sul venduto. ha regalato, ripianato, finanziato e garantito per due anni. che poi dopo i due anni e terminato il periodo per la possibile ricusazione ci lasci nelle sole mani di ferrero sarebbe ancora peggio di averla sbolognata. Paolo fosse così sarebbe agghiacciante….

      • Edoardo ha detto:

        Sì Paolo però insomma chi c’ha il grano a palate qualcosa dovrebbe pur anche fare per la propria città e per i propri concittadini o no?… Certo non è un obbligo per carità, se vuoi chiamalo senso di responsabilità civica o senso di giustizia sociale (e qui alla faccia delle utopie esagero di brutto me ne rendo conto!), comunque ti ripeto non stiamo parlando di gente che guadagna 1.200euri al mese, ma di una famiglia tra le più ricche e più potenti d’Italia che al confronto i Moratti potrebbero lavorare per loro come addetti alle pulizie, allora sarà anche un’utopia ma dai Garrone io sinceramente mi aspettavo qualcosina di più almeno sotto il profilo della trasparenza scusa…

        • Paolo1968 ha detto:

          Moratti a Milano è visto molto bene, la famiglia Garrone è spesso criticata e ostacolata da Genova e i genovesi, compresi i sampdoriani.
          Do ut des….

          • Edoardo ha detto:

            Sì Paolo in effetti quello che tu dici è verissimo, allora svendiamo tutto ai cinesi o agli arabi direi che è l’ultima soluzione che ci rimane…

          • Paolo1968 ha detto:

            Edoardo, la verità è che prendere la Samp in questo momento… non vedo veramente i pro per nessuno e questo mi prostra non poco….
            Sullo “SVENDERE” a cinesi o arabi… io scriverei VENDERE, anche se molto difficile….

          • Marco ha detto:

            Come fa a non essere visto bene Moratti che oltre al triplete ha fatto andare in serie b i Gobbi????

            garrone edoardo, deve essere solo criticato. Se gestisce la ERG come ha gestito la SAMPDORIA finisce a cartoni.

      • Martino Imperia ha detto:

        Ragionamento che non fa una piega

  75. moussa dembele' ha detto:

    Una bella annotazione tecnica da bar sport.
    Ora, che Mazinga Guerrini al confronto di Ranocchia fosse Usain Bolt questo salta agli occhi a tutti. Però è possibile che sto cristo si trovi sempre a difendere da ultimo uomo senza uno a fianco che chiude la diagonale? È successo anche a Sassuolo dove faceva l’uno contro uno con Defrel finché non l’hanno espulso. Ma come la schiera la difesa Montella?

    • Bulgaro ha detto:

      Secondo me è proprio il mestiere del centrale nella difesa a 3; un po come il vecchio libero. Sta un passo dietro agli altri e tappa i buchi partendo da una posizione piu centrale.

    • francesq ha detto:

      Non è granché adatto alla 3, perché lentissimo negli spostamenti laterali, che ti trovi inevitabilmente a fare, agendo – in pratica – come il vecchio libero di tanti anni fa (quoto Bulgaro qui sotto).

      Mi interrogo, però, sul valore assoluto del giocatore.

      E’ salito alla ribalta col Bari di Conte, nel 4-4-2 (grandissima squadra, giocavano meravigliosamente bene). Accanto a lui, un certo Bonucci. Ecco. Visto che il suddetto Bonucci è attualmente uno dei difensori più forti del mondo, mi viene da pensare che il buon Rana vivesse un po’ del suo riflesso… Ecco perché, forse, uno ha sfondato e l’altro…. Sta sfondando noi.

    • Paolo1968 ha detto:

      Il a 48 anni e panza avrei buttato via quel pallone almeno due secondi prima. Lento di testa (dote comune a parecchi quest’anno – e la testa si allena col corpo) e ancor più lento di gambe

  76. Elio ha detto:

    Visto il grande attaccamento ai ns.colori i domenica dovrebbero giocare con la maglia gialla, anonima come loro, e soprattutto se per fortuna si dovesse vincere far sentire al giullare romano cosa si pensa di lui nel caso entrasse in campo a festeggiare come con la Lazio

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      quello è furbo non viene sotto la gradinata più comunque vada……dopo le frasi sul ravano dette a freddo mica dopo una partita è evidente che ci siano imprenditori che vogliono rilevare la samp e lui non la molli. l’ha presa gratis, lo hanno pagato per stare li ripianando anche il 2015 con 8 mln è di roma mica di genova. la polpetta avvelenata ce l’ha Edoardo garrone. lui tira la corda e sai cosa gli importa della tifoseria e della storia della sampdoria. ha preso il suo bagno di folla lo scorso anno per meriti altrui e quest’anno si tiene alla larga per poi stilettare in stile romanesco testaccino. le uscite sul ravano sono dovute a pressioni che riceve per andarsene, ma uno così vuole soldi per levare le tende. chi non capisce che per lui la sampdoria è la possibilità della vita di sistemarsi con tanti bei milioncini è fuori strada. ha preso un regalone si è divertito per un anno, gli hanno ripianato pure il 2015 e ora si può vendere i giocatori rimasti e fare cassa. o arriva qualcuno che gli mette in mano dei bei soldoni o vende giocatori e si salvi chi può. io vorrei che la tifoseria prendesee una posizione vera e unita finito il derby. stagione penosa specchio di una società penosa.

      • marx ha detto:

        purtroppo credo tu abbia veramente ragione. questo omuncolo è venuto qui da Roma per farsi dei soldi. Lo sapete che prende un milione (1.000.000!!) di Euro l’anno come compenso per il ruolo di presidente??? questo ovviamente vuole vendere ma per sistemarsi e i compratori ( se ci sono..) non vogliono farsi prendere per il naso da questo losco individuo. Si salvi chi può!

    • Gipo Samp ha detto:

      Il giullare va fischiato con qualunque risultato!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      • Edoardo ha detto:

        Sì Gipo come diceva anche il Fabrizio secondo me è meglio contestare adesso finché abbiamo un po’ di “visibilità mediatica” perché quando si spegneranno i riflettori nessuno ci darà udienza, tanto i nostri debosciati peggio di così non possono fare e la salvezza ormai è soltanto una questione di fortuna mi pare evidente…

  77. roro'69 ha detto:

    Tempo fa scrissi in questo blog tutto quello che di male si poteva scrivere su ranocchia, specificando che speravo oltre ad altro che non tornasse in nazionale viste le prestazioni indecorose fornite nella Samp….. non mi resta che chiedermi perche un allenatore Bravo come montella non si renda conto che non puo giocare a calcio…..puo fare altro ma non giocare a calcio. gli consiglio il basket…..comunque mi chiedo perche se dopo i fantastici 20 minuti di Sassuolo, era il caso di riproporlo…perche? per far rifiatare chi? diakite ha giocato 3 partite in mezzo campionato, Silvestre? perche? se no salta il derby? intanto fai 1 punto col palermo, ti salvi matematicamente e poi per il derby si vedra’….
    a me sembra di non essere geniale nei miei pensieri ma pratico, del resto se ti devi salvare serve piu la praticità della genialità . o no? detto questo vorrei aggiungere che scrissi anche che montella non era quel gran sacerdote che tutti si aspettavano e per questo qualcuno mi replicò con parole dure (amici in giro)….dichiaro che in qualunque categoria saremo, NON LO VOGLIO PIU VEDERE ALLA SAMPDORIA

    • Gipo Samp ha detto:

      Concordo su tutto e sorattutto con la chiusura a cui aggiungo per scaramanzia RANOCCHIA. Sperando che qualcuno dei 9 collaboratori di Montella glielo riferisca altrimenti quello ce lo troviamo anche nel derby.

  78. roro'69 ha detto:

    e non vorrei piu vedere nell’ordine: ferrero, osti, romei, silvestre, ranocchia, cassani, dodo, rodriguez ( ribadisco che a meno che non sia parente di belen e non la porta allo stadio deve andare via anche lui), correa, muriel, il greco inutile, e se me ne sono dimenticato qualcuno vi prego di allungare voi la lista. saluti

  79. petrino ha detto:

    Siamo contenti perché cassani non sara’ squalificato. Vi rendete conto.
    Un giocatore di 33 anni arrivato a parametro zero , preso per sostituire de silvestri dopo l’ operazione, viene considerato insostituibile, vista la totale penuria di difendenti passabili.
    Questa e’ la sampdoria di oggi, in mano a una congrega di incapaci e incompetenti, solo capaci a far prendere aria alla lingua.,

  80. Bulgaro ha detto:

    capisco gli sfotto deo bibini… ma mettere nell’articolo che Davide Cassani non è squalificato sembra una presa per il culo da parte dell’emittente…

    • andrea.lazzara ha detto:

      E se ti dicessi che l’ho scritto per errore io? Come ho scritto sopra a Marco, sono stanco e spero che visto che, stamattina, sono in tv dalle 6 e ieri sera ho finito trasmissione alle 22.15 e sono un po’ stanco mi venga perdonato. Poi se non è così non so cosa farci.

      • Paolo1966 ha detto:

        Che poi Davide Cassani non e’ comunque squalificato… Tecnicamente non e’ una notizia errata…

      • Bulgaro ha detto:

        non mi ha preso la faccina che ride nel post prima… se uso le emoticons del cell fa casino devo fare come gli antichi 🙂

        io perdono tutto, non preoccuparti oltretutto sono anche tra quelli che vede “controcalcio” e la redazione tutta fare sempre il suo mestiere… solo che sta cosa mi faceva proprio ridere.

        • andrea.lazzara ha detto:

          E invece mi incazzo io che non vorrei sbagliare su certe cose….:-)

          • YumaS2001 ha detto:

            andrea, belin, sbagliamo tutti.
            oggi è capitato a te, pace.
            .
            tra 10 anni, quando risbaglierai, te lo faremo notare!!!!
            .
            pensa ai batraci che sbagliano ogni 7 giorni

          • Paolo1968 ha detto:

            Salvo soste campionato…. o squalifiche….

  81. Lapo ha detto:

    Inutile aggiungere altro a quanto è già stato detto: concordo con tutti. Una considerazione: ieri in TV le telecamere hanno ripreso più volte la Trimurti (Osti/Ferrero/Romei) sugli spalti, facce imperscrutabili… Mi sono chiesto: ma di TRE, riusciamo a farne UNO che sappia qualcosa di calcio? A me spaventa, e non poco, il futuro, più che il presente…

  82. fabrizio perfumo ha detto:

    Un saluto a tutti i fratelli blucerchiati dai quali ho letto cose tutte condivisibili.
    Io vorrei delle scuse nei confronti di noi tifosi per il tradimento della nostra fiducia, del nostro amore, della nostra pazienza.
    Partendo dalla società ( altro che stupidaggini sul Ravano, che tali sono state) e proseguendo con tecnico e squadra.
    Sotto questo secondo profilo le scuse si devono materializzare nel non vedere in campo RANOCCHIA.
    Se io sbaglio un decimo di quanto ha sbagliato lui, i clienti mi tolgono mandato ( ricordo sempre che sono un avvocato) e non mi pagano nemmeno.
    Non vedo perchè a lui non possa essere negato di andare in campo.
    Ha commesso errori a ripetizione ( Bologna, Inter, Sassuolo solo per ricordarne alcuni prima di quello di Palermo) e della stessa natura: dettati cioè da somma presunzione, che lui non si può permettere, visti i precedenti e visto che noi lottiamo per la vita ( la salvezza).
    A Montella imputo quello che già tutti hanno ricordato oltre alla circostanza, inspiegabile, di aver iniziato la preparazione della partita dal mercol.
    Come ci aspettasse una scampagnata e non una battaglia decisiva. E scampagnata è stata.
    Non una parola in settimana sull’importanza, necessità assoluta di fare un punto a palermo e chiudere il discorso salvezza piuttosto ho ascoltato amenità su futuro, rapporti con la società, chiarezza e nazionale.
    Hanno già detto tutto gli altri su confusione di formazioni, rielaborazione continua della difesa, schieramento di immeritevoli ed esclusione di maggiormente meritevoli ( penso a Diakitè ma ci metto anche Silvestre, immotivatamente escluso in favore di gente più scarsa).
    Unitamente al vizio da oratorio di inserire punte e mezze punte quando le cose si mettono male.
    Non producendo, puntualmente, nulla che è una regola del calcio non intasare gli spazi quando si deve attaccare oltre al non risibile concetto che la palla a quelli davanti qualcuno la deve portare.
    Capisco ma sorrido, sconsolato, di fronte a quelli che dicono che ” alla fine faremo i conti”. Mai visto accadere nei momenti di difficoltà, anche gravi, avuti nella storia blucerchiata.
    Noi tifosi siamo visibili solo in corso d’opera. Spenti i riflettori delle partite cadiamo nel più totale oblio. Inoltre non è certo semplice trovare forme adeguate per fare questi conti e lo è, ancor di più, dopo. In corso d’opera si può esprimere il proprio sentire – pensare anche con un semplice dissenso ( uno striscione, un coro) che rappresentano forme di colloquio a distanza con chi udienza non ce la da di certo).
    Essendo il nostro destino legato ai risultati degli altri non mi farei scrupolo di esprimere questo tipo di dissenso anche al derby.
    Qualcuno dirà poi che è colpa nostra se lo perderemo?
    Tanto meglio.
    Sarà un modo per dire che di balle ne abbiamo sentite a profusione ed una in più non ci farà certo paura.

    • moussa dembele' ha detto:

      Più che giusto.
      L’Incitamento per la squadra perché alle rumente non si regala niente ma il dissenso verso questo personaggio ci vorrebbe proprio.
      Però credo che la linea della tifoseria organizzata sia quella di fare i conti alla fine anche se effettivamente la cornice mediatica del derby sarebbe quella giusta.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      concordo dissentire con la società al derby ed incitare la squadra. secondo me prima che cali il sipario una bella presa di posizione della tifoseria va presa. non servono cori e isnulti basta uno striscione ben visibile condiviso tra i gruppi e la federclub. forte e un po meno politically correct del solito. il messaggio deve arrivare sulle tv nazionali e a fine derby direi che ci può stare un secondo dopo la fine della partita. chi dice che senza ferrero cosa facciamo rispondo che peggio non facciamo perché lui mica ha investito un euro nella sampdoria ha usato i denari dei garrone e il fatturato uc sampdoria. con gli stessi fatturati un uomo come braida gestiva sicuramente meglio e ci avrebbe sicurmente fatto fare figure nazionali diverse. il buon Edoardo garrone credo che se tornasse indietro forse calibrerebbe meglio i filtri

      • Paolo1968 ha detto:

        Caro Massimo, pare che non sia proprio possibile fare qualsiasi accenno di contestazione. Al momento. Ne con striscioni, nè con parole.
        Può darsi che sia un bene, può darsi che non lo sia.

    • Marco ha detto:

      Caro Fabrizio

      anche per la professione che eserciti,dovresti sapere che l’Italico stivale è riempito da raccomandati, il mondo pallonaro non ne è esente anzi.

      Se prendiamo Balotelli , quello che è e quello che vogliono far credere che sia i media ,procuratori etc è distante come la Terra da Urano.

      Quindi anche Ranocchia rimane in orbita nazionale Italiana,chissà come mai poi ti butta fuori la Nuova Zelanda,per forza deve giocare nella SAMPDORIA.

      Basti pensare Di Natale dove abbia giocato e altri tipo Vampeta che contratti abbiano ricevuto.

      Un bel carico poi ce lo mettono i tifosi,che indicano spesso torti arbitrali veri o presunti poco cambia.

      Questà società non ha alcun alibi , nemmeno dal piu abile mago del foro riuscirebbero ad ottenere un riduzione della pena.

    • angelo ha detto:

      X fabrizio perfumo.

      leggendo le tue osservazioni sull’inizio degli allenamenti il mercoledì, voluto da montella, mi sorge spontaneo fare un paragone col nostro beneamato mihailovic.
      Ricorderete tutti che anche sinisa , una volta presa la decisione di andare al milan, ha cominciato a dare giorni di permesso straordinari ed a riprendere sempre gli allenamenti con molta calma….. e se così fosse – da parte mia – non potrei che rallegrarmene!!!
      anche di montella faremmo a meno con profitto

      • robmerl ha detto:

        ha tirato i remi in barca anche lui, visto con chi ha che fare, di sopra (ferrero) e di sotto (dei giocatori scarsi e/o svogliati). Oggi leggo che è il candidato numero uno per la panchina del milan. Te pareva!

    • Edoardo ha detto:

      Ciao Fabrizio, ‘sta volta sono d’accordo con la chiosa finale del tuo commento, come vedi mi piace dialogare e non scrivo commenti con intenti autoreferenziali, penso anch’io che noi tifosi siamo visibili più che altro “in corso d’opera” come dici tu perché alla fine quelli che decidono (i milionari) di udienze a noi poveri plebei non ne danno e la nefasta esperienza con Garrone Junior aihmé insegna, ma appunto far sentire la proprio voce è comunque una cosa importante e oltremodo doverosa perché a chinar la testa in silenzio non si va mai da nessuna parte e le Rivoluzioni della Storia lo testimoniano, forse a questo giro servirà a poco come dici tu, ma alla lunga uniti e con la giusta dose di convinzione forse riusciremo ad accelerare il cambio di dirigenza che ormai tutti chi più chi meno ci auguriamo per il bene della nostra amata Sampdoria… Allora adesso facciamo secco il Genoa e alziamo in alto la nostra voce: FORZA DORIA!!!… FERRERO VATTENE!!!…

  83. Davide ha detto:

    Ora il derby…percio’ forza samp…tanto commentare lo schifo di campionato fatto e’ troppo semplice davanti all’evidenza.Domenica tutti a cercare la vittoria contro il pennuto !!

  84. paolo63 ha detto:

    Buongiorno a tutti.Questa settimana caro Andrea tutti e dico TUTTI dicevamo che avessimo perso a palermo sarebbe stata dura.Vedo la formazione le dichiarazioni di sabato e penso:perdiamo sicuro perche’ non hanno fatto i conti con la matematica e si credono gia’ salvi.Vedo la prestazione e mi e’ venuta su la pasqualina di un mese fa,come mi era venuta su a reggio emilia e con la lazio.Il primo che contesta Viviano si pulisca la bocca xche’ senza lui avremmo 24/25 punti.
    E’ improponibile vedere krsticic e soprattutto quel gordo di muriel che il sottoscritto al mugnaini prima del frosinone gli ha detto in faccia cosa pensa e lui maleducatamente mi ha risposto.
    Ranocchia vuole 2.200 a stagione?Si di calci in …… vuole la nazionale?si esportazione senza filtro o marlboro?Ragazzi io spero nell’atalanta domenica contro l’udinese.DOMENICA VOGLIO GENTE MOTIVATA piuttosto rodriguez che sara’ incazzato come una iena,tanto di improponibili ne abbiamo visti uno piu uno meno.
    In caso di salvezza l’aeroplanino nell’hangar ed il GRANDE PRODUTTORE CINEMATOGRAFICO di Tinto Brass a fare la maschera in uno dei suoi cinematografi

  85. Silver ha detto:

    E’ dal 1966 che seguo la Sampdoria e ritengo che quella attuale sia la peggiore mai vista anche se rispetto al passato ci sono alcuni giocatori tecnicamente validi ma con poca voglia di giocare e sacrificarsi , come ho scritto in passato però ho sempre il dubbio che non ci sia la volontà di salvarsi perché è impossibile vedere uno scempio del genere e ribadisco che solo se vuoi arrivi a tanto schifo. Non se ne può proprio più.

    • Edoardo ha detto:

      Grande Silver!… Io seguo la Samp “solo” da 35 anni, ma anche per me questa è stata una delle annate peggiori sia a livello di gioco che di dirigenza, poi chi vuol essere ottimista a tutti i costi faccia pure eh…

  86. danilo ha detto:

    se CONTESTAZIONE SIA lo sia fin da subito.
    Un gran bel striscione nella sud da alzare a fine partita, magari con la salvezza acquisita ed una vittoria ,quando il clown comincia lo show con le sue corse verso la gradinata.
    UNA SCRITTA BREVE ma intensa ….ecco come vorrei finire questa stagione con questo bel sogno. Lascio a voi della SUD la fantasia migliore per ammutolire e colpire nel cuore quel caciaro. E che sia il primo avvertimento di una lunga e calda estate. Lo so, prima o poi,arriveremo a toccare il fondo, ripercorrendo le vicessitudini e le ansie di Tonino Pane. Purtroppo alternative non ce ne sono perche’ se con il tempo arriveranno imprenditori furbi interessati ai ns.colori non si faranno certo spennare dal comico teatrale, aspetteranno il coma per poi rianimarci, con la speranza che sia solo farmacologico e non irreversibile.

  87. Gipo Samp ha detto:

    A Palermo si è toccato il fondo per risultato, non gioco, mancanza d’impegno, formazione schierata e cambi effettuati. Montella che delusione!
    A questo punto non ha senso parlare di derby perché il rilancio della Sampdoria non inizia da un’eventuale vittoria, ma solo attraverso la cacciata di Ferrero che ha messo in ridicolo la Sampdoria presso tutto il mondo del calcio con i suoi comportamenti clowneschi e l’incapacità dimostrata nella conduzione di una società di calcio.
    A quei tifosi che chiedono se cacciamo Ferrero chi ci mettiamo, posso rispondere semplicemente: un sampdoriano con una buona cultura manageriale che sappia scegliere i suoi collaboratori. E i soldi dove li prende il nuovo presidente? Sul tavolo ci sono i 50 milioni dei contributi Sky e degli sponsor che ha avuto Ferrero, dopo che gli è stata regalata la squadra dai Garrone/Mondini e mantenute le fidejussioni. Un presidente sampdoriano che conosce la storia societaria non avrebbe mai criticato la famiglia Mantovani dopo che si è prodigata a mantenere in vita il Ravano coppa Paolo Mantovani che Ferrero voleva addirittura cancellare, come ha fatto per il Museo e tante altre cose della storia blucerchiata.
    Va da sé che con Ferrero ci libereremo anche di Montella e del suo menoso e infruttuoso tiki taka e del grande DS Osti che ha costruito l’aborto di squadra di quest’anno. Non dimentichiamoci che Ferrero ha preso la Sampdoria solo per conseguire notorietà e, soprattutto, per guadagnarci. Altro che la grande menzogna della Champions in tre anni. L’acquisto della residenza del Settore Giovanile per farne l’Accademia del calcio di cui lui si auto incensa, è semplicemente una mossa per aumentare e rendere più lucrativa la cessione della Società. E qui ritorna sempre la famosa domanda rimasta finora senza risposta: perché proprio a LUI, Edoardo Garrone?
    Qualunque sia l’esito del campionato, Ferrero, Osti e Montella dovrebbero provare una profonda vergogna a cominciare dai risultati e dal gioco da fare anguscia praticato dalla Sampdoria e dai suoi top player, se raffrontati ad esempio al gioco piacevole, alla grinta e risultati del piccolo Chievo guidato dal suo coach “Cholo” Maran, con una rosa dal costo notevolmente inferiore a quella della Sampdoria.

  88. petrino ha detto:

    le tabelle sui risultati futuri servono solo a esorcizzare le paure presenti. Chi l’ avrebbe detto che il torino vinceva 5 a 1 a udine?? Nessuno, come nessuno pensava che il Frosinone avrebbe preso 1 punto a milano, penalizzati inoltre da un rigore inventato.
    Per cui sara’ solo il destino arbitro di questa partita infinita.
    Mentre a SKY nel dopopartita intervistavano Ballardini, e’ spuntato come un fungo marcio il coatto. Dallo studio di Milano si e’ interrotta la trasmissione. Considerate voi!!!!
    Alcuni anni fa fu esposto contro garrone uno striscione con scritto ” il pesce puzza dalla testa”. . E’ mai possibile che non venga esposto nessun striscione contro il tappo testarolo????
    Contro il genoa ci vuole un 4 5 1. Il tiki taka mi fa schifo, specie quando e’ copiato e per tale motivo e’ sempre un surrogato.
    In autunno con zenga allenatore e pertanto con la samp nella parte sinistra della classifica, incrociai per caso garrone figlio in un bar. Attesi che uscisse e lo chiamai ” presidente”.Si giro’, si fermo’ e nel salutarlo gli dissi perché avesse venduto a ferrero, pur ignorando al momento quanti soldi aveva ancora messo nella samp e avesse ancora mantenuto le fideiussioni, che scadono a giugno 2016.
    . Con educazione si allontano’. Per cui le richieste a andrea lazzara di andare a intervistarlo cadranno sempre nel vuoto.
    La mia impressione e’ la seguente: dopo la morte di suo padre,tutti gli altri garrone / mondini ,che sono tanti, e ai quali non importa nulla della squadra, pur essendo azionisti di ERG , avrebbero fatto carte false per disfarsi della squadra. Come poi ha fatto garrone figlio nella realta’.
    Nella conferenza di presentazione di ferrero a giugno 2014, di fronte a una platea esterefatta, a cui peraltro era stato inibita la possibilita’ di fare domande, affermo’ che ferrero aveva passato tutti i filtri. Erano senz’ altro filtri con maglie di 3 metri per 3!!!!
    Su Ranocchia, Alvarez, Muriel e’ gia’ stato detto moltissimo. Sono 3 ex giocatori di calcio, e soprattutto con la pancia strapiena. Qui ci vogliono giovani che corrano, c he siano ambiziosi, che vogliano costruirsi un futuro, non dei marpioni venuti a svernare.
    Siamo ritornati alla meta’ degli anni 60 e agli anni 70. Poi venne mantovani. Dobbiamo solo sperare che il miracolo si avveri di nuovo, anche se il contesto storico e sociale e’ cambiato. Ai posteri…..

    • Edoardo ha detto:

      Belin Petrino il tuo aneddoto è interessante e in un certo senso io posso capire che il Garrone Junior voleva disfarsi del Doria su pressioni familiari, ma non poteva aspettare ancora qualche mese e cercare un acquirente non dico più facoltoso ma almeno un po’ più sobrio e affidabile?… Questa cessione per tempi e modalità è segno di un totale disamore verso la Sampdoria e per questo è difficile da capire dopo tutto quello che fece suo padre per salvarci, certamente ci sono tante incongruenze e tanti punti oscuri che forse non verranno mai chiariti chissà…

  89. vittorio19 ha detto:

    Squadra senza anima, senza cuore, senza orgoglio, senza stimoli. Che tristezza!!!!! Da rifondare a partire da chi ama questa maglia. Tre o quattro… non di più. Squadre tecnicamente inferiori danno l’anima…Frosinone su tutti. Siamo noi che meriteremmo la B…

  90. bob55 ha detto:

    Ma secondo voi,e’ possibile che Ranocchia debba giocare da contratto?Ci ha fatto perdere piu’ punti lui che tutti gli altri messi assieme,neanche i peggiori Moisander e Silvestre hanno fatto piu’ danni.O forse Montella e’ calcisticamente masochista.Sono incredibilmente deluso da Vincenzo che avevo visto come salvatore della patria.Per quanto riguarda l’ignobile triumvirato che gestisce la nostra amata,non ho piu’ parole e non voglio fare quello “io l’avevo detto”, tanto non serve a niente,anche se non riesco a capire come qualcuno abbia potuto difenderli.Tantissimi anni fa’ ho partecipato al Ravano come selezionatore delle scuole alassine.Un ricordo bellissimo,tra i piu’ belli avuti da giocatore,allenatore ,sportivo e sampdoriano.Non mi sta bene che questo ricordo venga infangato dal buzzurro romano.Si vergogni!!!Contestazione subito,gia’dal derby,non cambiera’ di certo il risultato.

  91. Marco ha detto:

    Ok viperetta è oramai indesiderato….ma i vari gozzi e volpi non mi sembrano così smaniosi di prendere le redini della squadra x cui tifano….quindi soluzioni?

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      marco ma secondo te un volpi o un gozzi che sanno che questo signore l’ha presa gratis ti danno 100 mln come spara ferrero. aspettano e poi intanto la samp sul fiume se aspetti poi passa. questo signore secondo me altro che investimenti ci sta facendo deridere da tutta Italia e non sta neppure spendendo bene i soldi tanti lasciati in dote da garrone e le decine di mln di diritti tv e incassi. in un anno si è venduto i 2/3 dei giovani e preso pacchi siderali. se hai paura del dopo comprendo ma credi che questo signore ci metterà mai del suo dentro la sampdoria come hanno fatto i proprietari precedenti? allora ci metterà un bel dvd dei film di tinto brass e daje. guardiamo in faccia la realtà è brutta è triste ma è questa e senza cambi societari peggiorerà e basta altro che rilancio. ma quale ma con chi ma con che risorse e capacità. un gozzi un volpi un imprenditore qualsiasi serio sa fare i suoi conti e aspetta gli eventi e sa che intanto o continua a pagare garrone o questi signori il fiato lo avranno presto corto. venduti gli ultimi quadretti, andati via i prestiti contati i giocatori vecchiotti cosa rimane se appunto rimane ancora un annetto a investì nella sampdoria. dobbiamo essere realisti ed essere consci che con questa presidente la strada è segnata in poco tempo.

      • Marco ha detto:

        Può essere ma il rifacimento di bogliasco presentato oggi , comunque è un dato di fatto, e i soldi ….non so secondo me siamo un po’ prevenuti , non avrà stile ,dirà delle cazzate ,non conosce la nostra storia , ma non mi sembra non ci metta passione…poi se Garrone muove i fili e i conti non so, perché non lo faceva quando era presidente….

  92. gipo ha detto:

    andrea ma Palombo è cosi improponibile come giocatore da non potere scendere in campo nemmeno quando non c’è più nessuno centrocampista oppure è un altro dei misteri di questa samp targata ferrero?

    • andrea.lazzara ha detto:

      La sensazione è che il buon Angelo si senta o sia stato fatto sentire un corpo estraneo. E non credo tanto da Montella.

    • aston ha detto:

      Già un bel mistero visto il rendimento dei centrocampisti.
      ne aggiungo altri di misteri:
      – carbonero. Stava giocando bene è sparito a gennaio ( menisco? ) non si è mai più visto neppure per salutare i compagni.
      – rodriguez. Il centravanti dalle caratteristiche diverse. Sarà senz’altro mediocre ma come è possibile che in una squadra che ha avuto il rendimento della samp questa’anno non abbia giocato praticamente mai.
      – pereira . entrato in prima squadra con buona personalità è uscito senza mai più apparire.
      – sala . si è subito infortunato e poi più nulla . Non si è capito a quale scopo sia stato acquistato. Se per fare l’esterno quest’anno numericamente eravamo in abbondanza.

      mah…

      Chiudo con il mistero Montella. Sulla carta il migliore che si potesse prendere. Ho sempre pensato che fosse una ottima scelta. Invece non ha dato il minimo valore aggiunto e non ha dato quel minimo di carattere necessario.
      Con lui il nostro periodo vedibile è ridotto alle partite con Palermo, Genoa,Juventus e aggiungo anche napoli pur se sonoramente sconfitti.
      Poi la partita più nulla salvo qualche luce nella partita di Verona e con il Frosinone. veramente troppo poco.

      a.

  93. fabrizio perfumo ha detto:

    Per EDOARDO . Mi dispiace il Tuo ironico riferimento alla chiosa del mio articolato commento della scorsa settimana, che si concludeva, appunto, con ” andiamoci a prendere il nostro destino”.
    Le parole hanno un senso all’interno del contesto nel quale sono usate e nel mio contesto non c’era una fiducia dettata dalle nostre prestazioni con sassuolo e lazio ma l’incoraggiamento e il monito a considerare fondamentale la partita di palermo, proprio perchè non vedevo e sentivo dichiarazioni di tecnico, giocatori e società in linea con l’importanza della partita..
    Per questo motivo la Tua ironia mi pare del tutto fuori luogo e con evidente errore nella scelta del destinatario.
    Oltre a scrivere bisogna anche leggere. In caso contrario non si partecipa ad una discussione ma si fa esercizio di autoreferenzialità. Sterile oltre tutto.

    • Edoardo ha detto:

      Caro Fabrizio, il tuo articolo l’ho letto tutto e il tuo ottimismo mi sembrava sinceramente un pochino esagerato tutto qui, comunque ognuno è libero di pensarla come vuole, io poi non ci guadagno niente a scrivere i miei commenti qui sul blog e dunque non ho nessun interesse ad essere autoreferenziale, esprimo le mie opinioni come tutti, punto e basta, riguardo poi alla mia ironia tu dici che era fuori luogo, può anche darsi e nel caso ti chiedo venia, ma per ora direi che è l’unica cosa che ci rimane visto cosa ci tocca vedere tutte le domeniche…

  94. Pierluigi ha detto:

    Comunque per non saper ne leggere ne scrivere mi gioco 100€ su vittoria Genoa udinese Palermo e carpi.. Totale vincita circa 6500€..almeno retrocedono col sorriso..

  95. Pierluigi ha detto:

    Scusate.. Retrocedo col sorriso.. Amaro.. In caso contrario perdo volentieri 100€ per la salvezza!

  96. daddix ha detto:

    Facile prendersela sempre con i giocatori e con Montella.
    I nostri mali arrivano da ben più lontano. Dove manca la società, mancano inevitabilmente i risultati. Questa è la verità!
    Lasciando perdere Ferrero, il quale merita solo indifferenza, vorrei sapere chi è Romei? Cosa ha mai fatto nel calcio? Manca un amministratore delegato da diversi anni ormai e questi sono i risultati. Se non avessimo litigato con Braida, che peraltro è andato al Barcellona, non alla Caratese, forse non saremmo ridotti a sperare nei risultati degli altri per salvarci.

  97. Renato Zurigo ha detto:

    Ciao a tutti ! Niente da dire sulla partita perchè avete già scritto tutto voi ! Scandalosa !!! Io vedo Gastaldello e noi abbiamo Ranocchia ! Vedo Duncan e Acquah ( come si scrive?) e noi abbiamo Kristicic, Barreto e vogliamo dare un triennale a Ricky Misericordia !!!!! Vedo Gabbiadini , che quando entra segna, e noi abbiamo preso Muriel per 10-12 milioni…. Mi fate capire per cortesia ??????

    • andrea.lazzara ha detto:

      Bentornato Renato! Acquah lo ha scritto giusto! E mi faccio le stesse domande. Quattro centrocampisti di buon livello che sommavano 92 anni ceduti in blocco. Ricky Alvarez al quale si propone un triennale e che, gol di Firenze a parte, è stato quantomeno poco..incisivo. Gastaldello che sceglie la B a gennaio lasciando la Samp dopo anni. Io qualche conclusione la traggo…

      • Renato Zurigo ha detto:

        Lazzara ! Mi sono dimenticato Rizzo….che si da più che da fare a Bologna !! Altro giovanissimo…. Mah

        • francesq ha detto:

          Rizzo grida vendetta più di tutti. Sarebbe facilmente diventato un simbolo della sampdorianità. Giovane, genovese, doriano, arriva in A a giocare con la maglia della squadra del cuore… Sai quanti bambini si sarebbero potuti rivedere in lui?

          Tanto per dire che non c’è neppure attenzione al “marketing”.

          Dal punto di vista tecnico, tutti i centrocampisti che citate sarebbero stati ORO, per dinamismo, cambio di passo, grinta e movimento. Invece ci ritroviamo con un’indefinibile teoria di mezzepunte, poco avvezze alla lotta e molto portate a pestarsi i piedi tra di loro….

          Queste cose vanno dette. E’ inutile poi incavolarsi se facciamo 40 punti in tutto l’anno. Ci sono delle ragioni tecniche per cui si sbagliano i campionati!!!!

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        andrea non sei l’unico a trarre conclusioni che sono chiare a chi vuole vedere.

      • Gipo Samp ha detto:

        “poco …..incisivo” troppo buono Lazzara. Scrivendo cose del genere magari Ferrero, se non riusciamo a liberarsene, lo compra. 🙂

      • marx ha detto:

        A onor del vero, non è che il girone di ritorno l’anno scorso sia stato da incorniciare nonostante i Duncan, i Rizzo e gli Acquah del caso…(23 punti in totale contro i 17 finora di Montella..)… certo se mi citate Gabbiadini.. ma li c’era di mezzo la Juve purtroppo..
        sono d’accordo che la campagna acquisti è stata poco azzeccata e che l’investimento Bonazzoli sia stato un flop.. ( ma qualcuno prima di comprarlo, lo aveva visto giocare?? fa panca nel Lanciano!!)

        • Marco ha detto:

          Su Bonazzoli ci sarebbe un enciclopedia da scrivere.

          Lo dissi a tempo debito, dare Bonazzoli ad una squadra che annaspa per rimanere in serie B è da folli.

          Infatti non gioca mai, Bonazzoli doveva essere ceduto ad una squadra di medio alta classifica, anche senza ambizioni,oppure in alta lega pro.

          Farsi assicurare un tot di presenze da titolare, o una penale da pagare.

          Siamo in mano a degli incompetenti,che oltre a non capire niente si credono dei maghi della finanza.

  98. paolo63 ha detto:

    e Rizzo cuore blucerchiato di ottime prospettiva regalato al bologna che ci ha ridato krsticic?
    Andrea sabato ho visto arsenal norwich dove tutti gli spettatori avevano in mano un folgio 25×30 cm. dove vi era scritto:WENGER 20 YEARS EXSCUSES , RANIERI 9 MONTHS CHAMPION.Tutto con la massima civilta’.Il buon wenger era verde dalla rabbia e paonazzo dall’imbarazzo.Domenica scriverei PAOLO MANTOVANI UN SIGNORE, FERRERO VATTENE.Ai signori giocatori(Viviano e Lollo a parte) farei vedere la targa che c’e’ al Mugniaini di fianco all’ingresso.Non sanno neppure che ci sia o cosa rappresenti.CEREZO camminava per Boglisco cantando in brasiliano veniva fermato e cordialmente rideva e scherzava con tutti un GRANDE basti vedere a invasioni barbariche come ha gestito la situzaione di sua figlia LEA T. E parliamo di un CAMPIONE.Questi Muriel su tutti li fermi per strada e manco ti rispondono nemmeno ai bimbi.Nella grande Samp nemmeno come magazzinieri potevano starci.
    Dimentichiamo che Mantovani vieto’ l’accesso ai procuratori mentre quello del colombiano e’ sempre su.
    Scusa Andrea se mi sono dilungato troppo

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      paolo su certe cose purtroppo sono cambiati i tempi e i procuratori dopo la sentenza bosman hanno preso campo purtroppo ma certe altre tipo società serie e progetti fatti per bene senza risorse pazzesche ci sono. ambienti dove ancora il decoro e l’educazione hanno un senso anche. io l’idea per la protesta ce l’avrei ed è educata e rispettosa della storia. un lungo coro per Paolo Mantovani prima durante e dopo. il messaggio arriva forte e chiaro e non si insulta nessuno.

    • Edoardo ha detto:

      Sì anche per me la vendita del Rizzo è stata veramente assurda, quando c’abbiamo qualcuno buono in casa lo diamo via per 4 palanche e poi andiamo a prenderci i pacchi milionari in Sudamerica e a Milano, belin ‘ste cose sono davvero scandalose…

    • Marco ha detto:

      Sarebbe meglio scrivere

      FERRERO VATTENE E PORTATI DIETRO OSTI,ROMEI E MONTELLA.

      Che Mantovani Paolo era un signore, lo sanno anche i sassi. Mai accostarlo a questo gnomo,nemmeno in antitesi.

  99. Stefano_1970 ha detto:

    Ammesso e non concesso che Lamanna sia inferiore a Perin (un Gillet , ma più scarso)….come si può fare goal senza tirare in porta?

  100. Maurino ha detto:

    Quella di Rizzo non l ho mai capita nemmeno io…zero programmazione ma soprattutto zero competenza! Piangerini lascerà fuori I diffidati contro la Roma e puó permetterselo visto che sono giá salvi….sarà dura, speriamo solo di avere del gran culo perché non credo si possa fare altrimenti per vincere…Concordo pienamente con quello scritto molto sopra da francescq…purtroppo !!!

  101. Luca ha detto:

    Scusate sto guardando a casa di amici romani la partita, signori domenica ne prendiamo 3 !!! E Montella parla di strappare i punti salvezza????? Questi mi duole ( e non poco) dirlo ci mettono cuore, grinta e per giunta corrono il doppio !!!

  102. flex ha detto:

    i tifosi devono fare i tifosi

    ho 50 anni da 30 ho l’abbonamento in gradinata sud. ho letto il post 4) del mio coetaneo paolo1966 e vorrei averlo scritto io, è come se lo avessi scritto io. comprendo perfettamente il suo stato d’animo, perchè è il mio. è davvero la peggiore sampdoria che io ricordi. e non parlo di risultati sportivi, quest’anno non retrocederemo, ma io ero a bologna il giorno di trentalange e preferirei mille volte retrocedere con un presidente come mantovani piuttosto che salvarmi con un presidente come ferrero

    • Edoardo ha detto:

      Ciao Flex, io la penso esattamente come te…

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      ti quoto ma se retrocesdessimo con ferrero rischieremmo veramente di brutto perchè darebbe il via alle svendite totali e poi si che dopo sarebbero cavoli amari. siamo in pericolo e tanto

    • Marco ha detto:

      Mantovani purtroppo non c’è più ,come non c’è piu Garrone.

  103. Max Samp ha detto:

    Per mé il campionato deve finire domenica a Marassi …
    Allora che vadano a cercarsi le motivazioni dove vogliono…
    Si Vogliamo un Derby da Leoni xché questa maglia la si deve rispettare e vale x tutti dal Romano …all’Alpino …da Romei allo Scugnizzo.
    Allora se vi mancano voglia,testicoli o motivazioni restate a casa Xché quando entrando in campo vi guarderete verso la sinistra sappiate che tutta sta’ gente alla maglia ci crede e ci credera’ sempre………..
    Allora Sveglia vogliamo 11 Guerrieri un Derby non si gioca …lo si lotta.

    Forza Doria Sempre

  104. Sammy ha detto:

    Avete visto giocare il Genoa stasera? Loro sono una squadra di calcio allenata da un ALLENATORE vero..antipatico o meno.. sulla carta mi vengono i brividi a pensare a domenica..spero solo nella cabala e nella statistica del chi peggio arriva al derby lo vince..

  105. Luca ha detto:

    Scusate GRANDE Ranieri !!!!!! Uno così ci vuole per la Samp!

    • giovanni ha detto:

      si ragazzi ora ranieri lo vediamo tutti come uno scenziato, ma bisogna ammettere e prendere atto che il leicester lo ha preso in pratica il giorno dopo che è stato eliminato con la grecia dalle qualificazioni europee con il capolavoro assoluto di perdere dalle isole far oer…., te lo immagini se il vipe te lo portava a bogliasco quale dopo mihajlovic? non che la scelta sia stata migliore, walter non era decisamente tra i nostri sogni, ma la scia delle polemiche di noi tifosi fin dove dove si sarebbe formata? la verità è che nel calcio ci vuole tanta ma tanta occhio (e noi non mi pare abbiamo faine a guidarci), competenza (e noi latitiamo assai) ed una buona dose di bucs di cul, che il vipe (parole del zampa) ha già avuto ed ora mi pare assente…
      un abbraccio

    • Paolo1968 ha detto:

      Anche noi abbiamo un testaccino…

  106. alessandro ha detto:

    Siamo arrivati al punto che bisogna sperare nella sconfitta delle altre. Io è da 10 partite a questa parte che sto sperando che perdano le altre.
    I giocatori come kristicic che si becca in media un cartellino giallo per partita o che fa autogol (non è il primo), ranocchia che fa disastri a non finire (meglio perderlo che trovarlo), cassano (mai in forma), barreto (lento e impacciato), dodò (inguardabile quando gioca) ed infine moisander (mamma mia non si può proprio vedere) dovrebbero essere tutti a casa: ma non li convocherei più.
    Meno male che kristicic al derby non c’è.
    E di chi è la colpa? In primis di garrone che ha consegnato a questo pseudo presidente la nostra squadra e poi di quest’ultimo che ha pure detto in un intervista che lui non parla, ma fa parlare i fatti. mmmmmmm secondo me è il contrario e secondo voi? Questo sta iniziando a rompere i sacrosanti …………… ed è ora che sloggi.

  107. Pippo ha detto:

    Ripeto per l ennesima volta: ho l impressione che X le modalitá con cui è avvenuta la “cessione” dietro Ferrero c è solo ancora Garrone.
    I giocatori sono mediocri caratterialmente: prendere esempio dal Leicester…

  108. Edoardo ha detto:

    Il Leicester ha vinto la Premier!… Complimenti Claudio!… Belin mi viene in mente quando anche noi facevamo il mazzo alle strisciate, che goduria eh…

  109. francesq ha detto:

    Ci sono voluti due giorni per recuperare la lucidità necessaria per scrivere un commento.

    Fossi stato in Andrea Lazzara, mi fossi ritrovato – per lavoro – a dover raccontare la partita di Palermo, probabilmente a quest’ora sarei in galera. Sarebbero stati improperi, male parole, strali contro divinità ignare, minacce assortite e irrealizzabili, promesse di emigrare piuttosto che essere ancora sottoposto ad una simile sofferenza ancora, e ancora, e ancora, come se la meritassi. Come se fosse colpa mia. Nostra, anzi.

    Oggi però sono più tranquillo e pensieri in ordine sparso mi frullano in testa .

    Primo. Non retrocederemo. L’aritmetica è ancora un’invenzione delle streghe per noialtri, gente evidentemente pronta per il rogo puritano. Ma non retrocederemo. E’obiettivamente molto, troppo, difficile che i fattori si concatenino in maniera tale da farci secchi, anche se dovessimo perdere col Genoa e con la Juve. Da che mondo è mondo, 40 punti significano salvezza.

    Secondo. Salvezza non equivale, quest’anno, a dignità. E allora urgono riflessioni profondissime su chi ha in mano questa squadra e sulle scelte che compie, con quali competenze e con quali obiettivi. Ci tornerò.

    Terzo. La partita di Palermo. Nessuno può negare che fosse una gara in equilibrio, che il Doria se la battesse anche discretamente, almeno fino alla sciagura, al disimpegno farlocco di un presunto campione (perché così ci fu presentato a gennaio). Un errore del genere non può essere tollerato. Ha radicalmente cambiato la partita, l’ha messa in salita, anche se in fin dei conti (penso alle occasioni di Quaglia e De Silvestri) avessimo pareggiato subito dopo non sarebbe stato affatto uno scandalo.

    Quarto. Sul secondo tempo della partita di Palermo. E boh. che devo dire? Questa strana sindrome primaverile, che ti fa improvvisamente tirare i remi in barca per godere in santa pace dello sciabordio delle onde ci ha colto. Pigrizia insensata? Imitazione non autorizzata della Lazio di domenica scorsa? Qualcos’altro? Non lo so… Può essere, non mi stupisco più di nulla, ormai. Dico solo questo: la rosa del Doria non ha la lotta nel DNA. E il problema è tecnico, non caratteriale. Leggo di tanti amici del blog che vorrebbero sangue e denti sparsi sul campo. Beh, non li avrete da Dodò, da Alvarez, da Soriano, da Cassano, da Correa e compagnia cantante. Non perché non ce la mettono tutta. Ma perché loro, nel momento della difficoltà, fanno il “doppio passo” e il colpo di tacco. Non si mettono a rincorrere l’uomo. Sono fatti così. E non c’è colpa nel nascere in un certo modo.

    Quinto. Allenatore. Dico, ridico, sottoscrivo e confermo che i problemi del Doria non sono affatto imputabili ai due tecnici stagionali. Montella ha portato logica in un baccanale. Zenga aveva capito che da questa rosa non potevi che cavare un calcio pionieristico (e agghiacciante) di “patte lunghe” e contropiede. Loro hanno fatto i tecnici, hanno messo sul campo quel che potevano. Hanno colpe specifiche? Può darsi. A Zenga imputo la scelleratezza di certe formazioni (partita col Vojovodina su tutte) e la troppo pressante ricerca della “stranezza”, del giocatore fuori ruolo. Di Montella, invece, non mi è piaciuto il ritardo con cui ha deciso di schierare un mediano e di spostare più a lato Fernando. Perché la chiave è stata quella mossa, da lì abbiamo incrementato la media punti, checché se ne dica. Ah, e poi… (vedi sotto)

    Sesto. L’allenatore che verrà. Detta alla Lucio Dalla. Caro Vincenzo ti scrivo, così mi distraggo un po’… Anche tu con il balletto del “resto, no anzi, rimango”? Oggi si, domani forse, dopodomani magari… Eh, no. Non lo tollero. Basta. Bisognerebbe insegnare a questa gente il rispetto della sampdorianità. Anche se chi dovrebbe dare l’esempio è il meno doriano di tutti… E chi vuole capire capisca. Se Montella andrà via, non lo perdonerò, così come non ho perdonato Mihajlovic. A me delle loro carriere non frega affatto. Mi importa solo del Doria. E chi abbandona la Samp si guadagna la mia antipatia più intensa. Eventuali sostituti? Iachini, Pioli, Giampaolo, Maran? Mi piacciono tutti, sono bravi allenatori, uno per l’altro… BASTA CHE IL MERCATO NON VENGA FATTO DA FERRERO, CHE DI CALCIO NON CAPISCE UNA BENEAMATA… e qui mi taccio. Serve un Direttore Generale con le palle. Serve uno che capisca di calcio. Serve programmazione. Altrimenti qualunque allenatore sarà solo il facile bersaglio di immeritate quanto inevitabili critiche. Perché l’anno prossimo, con un altra squadra di 35enni e parametri zero, tra l’altro scelti senza il barlume di un criterio, saremo di nuovo esattamente dove siamo ora. Col rischio di avere qualche punto in meno.

    Settimo. Il Derby. Sono più forti, vogliamo dirlo? Sarà fondamentale fermare Rincon, pressarlo a mina, menarlo con le spranghe se necessario. Perché è lui che opera le cosiddette “transizioni”, portando la palla dalla difesa all’attacco e ribaltando il fronte. La chiave è lui. Pavoletti, senza rifornimenti, non tocca biglia(ma occhio a non concederglieli). Suso è pericoloso nello spazio, negli ultimi venticinque metri, quando rientra a prendersi il pallone è invece pressabilissimo. Rincon è la Regina, la pedina con più mosse a disposizione, la più pericolosa. E poi tiriamo, per cortesia. Tiriamo e tiriamo in quella porta. Che Lamanna (ieri proprio maluccio…) tutto mi sembra fuorché un fenomeno.

    Ottavo. Ferrero va contestato. Civilmente, ma va contestato. Dopo il derby, intendo. Perché è sacrosanto che il tifoso doriano prenda posizione. Direi che è quasi necessario. Quell’uomo va fermato. Fino ad oggi non ha raccontato che bugie. Fatto gaffe. Ceffato acquisti di calciatori. Venduto chiunque, perfino la dignità.. Di calcio, si sa, non capisce un accidente. Eppure si arroga il diritto di operare sul mercato senza affidarsi a gente esperta. Quanto ad altre (ad oggi presunte) abilità… Mah… Ha promesso investitori, sponsor, stadi, chi più ne ha più ne metta. Sinceramente mi sembra che la sua credibilità spacchi lo zero. Basta. Arginiamolo. Facciamogli capire che così non va. Con assoluta civiltà. Con lo stile che ci contraddistingue. Lo stesso che lui si ostina a non comprendere.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      sono d’accordo con te su quasi tutto. il genoa è più squadra quindi più forte perchè ha sistema di gioco collaudato pur avendo cambiato interpreti ed essendosi indebolito a gennaio. perotti non lo sostituisci. tuttavia seppur presi singolarmente a mio avviso sono meno dotati dei nostri loro giocano a calcio di squadra e corrono noi corriamo poco e siamo scollati. speriamo nella prestazione e nell’orgoglio ma oggettivamente loro ci arrivano meglio. su ferrero sono totalmente d’accordo con te. se come tifoseria non lo contestiamo con decisione anche se civilmente gli faremo solo sponda. basterebbero dei bei cori per Paolo Mantovani di quelli di una volta con gradinata e distinti che cantano e anche le tribune. sarebbe un bel modo per dire sloggia, vai, qui sei fuori posto. Se non si sfrutta la mediaticità del derby si perde una grossa occasione. ovviamente dobbiamo incitare la squadra come sempre anche di più perchè il derby è il derby e serve comunque un punticino per essere tranquilli. però non vincono o perdono se i sampdoriani intoneranno cori per Mantovani. Una bella botta di “Un Presidente c’è solo un Presidente” Mantovani Alè non credo che crei disturbi psicologici irreparabili ai giocatori e manderebbe un bel messaggio forte e chiaro ed educato. poi tutti a tifare solo per la squadra e nuovamente tra il primo e secondo tempo e poi alla fine. se rimane attaccato alla poltrona dorata che gli hanno gentilmente regalato e nessuno fiata continuerà la farsa con noi tifosi conniventi a quel punto. senza mai arrivare ad insulti o scene pessime di sputi e idiozie varie ci sono modi forti e civili di far capire quando è finita quando con un certo ambiente hai chiuso. Tirotta lo ha fatto capire bene speriamo ci sia unità in questo altrimenti ci aspetta un altro anno da si salvi chi può e non solo sul campo come succede ora.

      • francesq ha detto:

        Sarebbe davvero un ottimo modo di far sentire la nostra. Condivido pienamente.

      • ale ha detto:

        Può darsi che abbiate ragione e che fare pressione sul guitto dei Garrone porti a qualcosa.
        Secondo me non è lui il soggetto da pressare. Lui fa proprio questo lavoro, il fantoccio parafulmini al posto di gente senza nemmeno la dignità di metterci la faccia.

        Comunque -secondo me- NON durante il derby.

        saluti

      • Marco ha detto:

        Ti rammento che il calcio è gioco di squadra.

        Leicester ed Atletico Madrid ne sono l’esempio .

        Ma anche il Chievo per esempio ne è esempio fulgido, anche se in chiave minore.

    • MadMick ha detto:

      L’hai partorito dopo molti giorni…e credo sia il post che meglio riassume la nostra stagione e il prossimo derby.
      Speriamo che tutto quello che scrivi si avveri e al più presto.

    • mauro sampbolzano ha detto:

      che bella parola la dignità

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Ottima analisi. A rafforzarla ribadirei che la Samp ha poca guida tecnica.
      Se ricordate l’era Marotta (pur con gli umani errori commessi anche da lui..),i criteri di scelta erano diversi. Intanto sceglieva prima l’uomo (caratterielmente) e poi il calciatore (affare Cassano a Parte); poi non ha mai ceffato un allenatore.
      Montella è stato l’allenatore giusto al momento sbagliato secondo me. Non so se anche lui abbia avvallato o meno il mercato di Gennaio, o se sia venuto per liberarsi dalla prigione viola; fatto sta che se rimane sono contento perchè magari gli hanno promesso di allestire un qualcosa di decente, se andrà via sarà l’ennesimo mercenario del mondo del calcio e ne prendremo uno più grintoso. Fosse arrivato Guidolin al suo posto “forse” avremmo avuto più punti….forse. Urge un ds competente, in casa samp in realtà fa quasi tutto Pecini (più intenditore, e che figlio d’arte…), Osti è relegato più ad un ruolo di DS istituzionale, per così dire.
      Certo è che con la sconfitta di Palermo (anche vincendo il derby…..assai iprobabile) si sono di fatto giocati la teorica possibilità di primato cittadino, perchè noi avremo juve fuori casa e loro Atalanta in casa.
      La squadra è una accozzaglia male assortita di vecchie glorie e di nuove solo sulla carta, la stagione è iniziata male anche fisicamente per alcuni tipo Moisander che ha avuto problemi fin dal ritiro e Carbonero che giocava molto bene e si è stroncato subito. Barreto,Silvestre e Montella brutte copie degli anni trascorsi.
      Concordo, infine, sulle contestazioni a fine campionato.

    • Fra Zena ha detto:

      Condivido tutto,ma non il primo punto: secondo me le possibilita’di andare giu’ancora ci sono. Le congiunzioni astrali a noi dicono sempre male e tutto quello che abiamo conquistato ce lo siamo guadagnato da soli. Per il resto,bravissimo,post pieno di spunti di riflessione

  110. francesq ha detto:

    Ah, dimenticavo…. Sindrome di Delneri….

    A gennaio, c’è chi disse no al Leicester per andare all’Inter, gridando “Voglio vincere qualcosa!!!”

    Servono ulteriori commenti?

    Chi il Doria ha maltrattato, giammai è perdonato…..

    • Danilo71 ha detto:

      Ciao francescoq
      tutto condivisibile quanto hai scritto. Solo un paio di considerazioni:
      1) Credo che fino a quando ci sarà Ferrero non potremo mai avere un direttore alla Braida,,,,( lo avevamo e lo ha cacciato ). A lui serve serve uno “schiavo” da comandare insieme al suo socio Romei.
      2)Allenatore: La non conferma di Montella ( che a me personalmente dispiacerebbe perchè come ho già scritto più volte, ho fiducia in lui ) è il significato concreto che le intenzioni e le prospettive della Proprietà sono nulle. Nella lista delle possibili alternative che hai fatto, quello che preferisco è Maran, a seguire Pioli…mai Giampaolo!

      • francesq ha detto:

        Giampaolo a me non dispiace in assoluto. Credo sia una specie di “mente”, con poco carattere, però..

        Ricordo un Doria – Ascoli di circa dieci anni fa. Giampaolo da loro, da noi Novellino. L’Ascoli ci dominò, 4-4-2 sacchiano, ferreo, corsero come matti, ci misero sotto. Non vorrei dire una belinata, ma nell’Ascoli giocava in prestito un giovane e ancora insploso Quagliarella. Mi impressionarono moltissimo, come solo il Chievo di Delneri anni prima riuscì a fare.

        Comunque il punto è: sia chi sia il prossimo allenatore, è strettamente necessario che sia lui a costruirsi la squadra che vuole…

        • Bulgaro ha detto:

          Concordo anche se il problema di Giampaolo per me è il troppo carattere soprattutto verso società e tifosi a cui non le ha mai mandate a dire; mentre con la squadra è una chioccia ed è uno che fa giocare sempre a calcio.
          Comunque anche io preferirei Maran, uno dei più sottovalutati, mentre pioli fa un anno buono e poi lascia terra bruciata..,

          • Francesq ha detto:

            Ah dici? A me sembra un pochino mollo, ricordo che scappó da Brescia perché i giocatori non lo volevano (con gesto un po’ infantile). Come target di allenatore ci starebbe, a patto che gli si permetta di fare il suo gioco.

            Concordo su maran, buon allenatore, un po’ sottovalutato. Ma pare vada a Firenze.

    • Bulgaro ha detto:

      È vero, sarebbe stato partecipe di qualcosa di storico.. ma con vardy e mahrez avrebbe giocato meno che all’ Inter.
      Perdete ogni speranza o voi che ci lasciate 🙂

    • Marco ha detto:

      Mi ricordo anche Icardi….. che la SAMPDORIA ha piu che maltrattato…

      capocannoniere della serie A.

      Proprio vero il trend.

      • francesq ha detto:

        E vabbè ma cos’ha vinto?

        Una cippa… Eppure era andato a fare incetta di scudetti e di coppe, o no?

        I gol li fa li come li faceva qui…

        NON TENTARE DI SMENTIRE LA SINDROME, NON SO COSA TI POTREBBE ACCADERE………….. 🙂 🙂

  111. Stefano_1970 ha detto:

    @ Andrea Lazzara

    É possibile che Samp e Inter abbiano sottoscritto un contratto per il prestito di ranocchia dove un numero minimo di presenze fosse garantito? Oppure, giro la domanda per arrivare al punto, era cosi impensabile/rischioso utilizzare un giocatore di proprietà (Skriniar) in quel ruolo?

    Le prestazioni di Ranocchia un po’ di dubbio me lo hanno lasciato.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Nel calcio di oggi è tutto possibile, compreso il numero di presenze minime garantite. Se così fosse si sarebbe rivelata una tagliola per la Sampdoria….club che, per un motivo o per l’altro, con l’Inter finisce sempre per…rimetterci

      • giovanni ha detto:

        hai ragione, ma se andrea che si fa ammonire varie volte, va in squalifica, rientra, si fa espellere, va in squalifica ecc. e quindi non riesci nemmeno a schierarlo quelle volte che fossero necessarie….(se così fosse, chiaro)….è concorso di colpa andre????
        di colpe peraltro mi pare ne abbia già diverse altre….
        peccato, cinque anni fa secondo me meglio anche di bonucci, poi l’inter, milano, la continua panca….; boh, non mi pareva possibile che fosse neppure un presuntuoso…, il calarsi nella parte, umiltà, questa sconosciuta…

        • andrea.lazzara ha detto:

          Ho la vaga impressione che ci siamo sbagliati in molti. E non me ne voglia Ranocchia ma i risultati ( e la carriera) di Bonucci parlano per lui.

          • francesq ha detto:

            eh, infatti…. Direi che è un dato davvero ineludibile. Comunque tra lo scempio e l’eccellenza c’è qualcosa… Basterebbe la decenza.

          • Marco ha detto:

            Sempre sostenuto che Ranocchia è un bidone.

          • Stefano_1970 ha detto:

            L’errore é sempre non fermarsi ad analizzare la situazione ed i dato oggettivi, ma fidarsi delle valutazioni esternate da fonti “autorevoli”.

            Poi segna nel derby e diventa di nuovo “buono”. L’esaltazione del concetto di meritocrazia ittaliana

  112. robmerl ha detto:

    apprezzo i toni shakespeariani e condivido al 100% francesq x president!

  113. Edoardo ha detto:

    Ma è vero che non paghiamo manco gli steward???

  114. gilmar ha detto:

    Caro Andrea, qualche domenica fa avevi giustamente scritto di Samp “quasi in porto”……a me ‘sta “traversata” fa venire tanto in mente il viaggio di Colombo verso l’ignoto, con la speranza di vedere finalmente all’orizzonte questa benedetta terra che non si sa se mai (e qui mi tocco!) si raggiungerà.
    Intanto ci toccherà affrontare l’ultima tempesta (la peggiore) senza l’agognato salvagente che, a Palermo, con un pizzico di concentrazione in più, si sarebbe potuto facilmente acquisire.
    Concludo, cercando di essere ottimista, con una nota (di non poco rilievo): anche in caso di sconfitta nostra domenica nel derby e di contemporanee vittorie delle tre dietro, l’Udinese potrebbe non essere salva nemmeno a 41 punti in quanto, anche vincendo a Bergamo (come temo succederà) in caso di arrivo in gruppo con Samp, Palermo e Carpi, andrebbe in B per classifica avulsa………..ergo, non potrà regalare la partita conclusiva al Carpi, considerato che, giocando in contemporanea, non avrebbe nessuna (almeno teorica) certezza che la Samp esca sconfitta da Torino.

  115. petrino ha detto:

    a proposito di presenze minime in campo, el shiarawy non era stato riscattato dal monaco, in quanto il riscatto era previsto solo in presenza di un certo numero di presenze. Arrivato alla distanza di una dal limite prefissato, non e’ stato piu’ messo in campo. Per cui puo’ benissimo essere sia con ranocchia, sia con eder. Ricordiamoci che per 18 mesi e’ in prestito e poi dovrebbe essere pagato. Ma con l’ Inter da una parte e romei e osti dall’ altra tutto puo’ succedere contro di noi.

  116. Stella ha detto:

    Per loro il derby è la partita dell’anno, per noi l’ultima occasione della stagione per fare un punto, meglio se tre, ma non è semplice, partono favoriti, sono in forma, corrono dieci volte più di noi, e il derby è la loro Champions, e diffcilmente perderanno tre partite di seguito, certo me lo auguro .Spero di non vedere Ranocchia in difesa, perchè a quel punto avremmo già perso la partita.
    Spero che i nostri onorino la maglia e che tirino fuori le palle e l’orgoglio.
    Sono d’accordo che bisogna contestare civilmente Ferrero subito dopo il derby.
    Il peggio del peggio che potesse capitarci sotto ogni aspetto, per l’immagine bisognerebbe chiedergli i danni, sincerità,onestà,rispetto,competenze,solidità economica, ma soprattutto non voler bene alla Samp.

    • Max Samp ha detto:

      Cara amica Blucerchiata scusami dirtelo ma anche x mé Domenica sara’ come una finale di Champions ……x mille ragioni diverse.
      Non siamo ancora salvi.. loro si….
      Sta’ la sola soddisfazaione che ci possiamo prendere quest’anno visto l’andazzo del campionato.
      Non li posso vedeé e non penso che sia il solo.

      Certo che sta’ importantissima sta’ partita “tutti quelli che dicono che non sta’ fondamentale vincere il derby é forse che hanno paura “.
      Non so’ se stavi a Torino a Luglio…se sei stata presente dopo lo scempio avrai capito che la sola maniera di fare riflettere questa societa’ sia una bella Contestazione.
      Con i discorsi si é ben visto dove siamo …da Torino alla lotta salvezza …alla partenza di Eder a gennaio e tutto il resto che penso che non abbia nemmeno bisogno di elencare .
      Mo’ Basta……. sta’ a noi Doriani farsi sentire come si deve .
      Sta genté é sicuramente di passaggio …noi resteremo e c’eravamo prima .
      Come si dice troppo bravi troppo scemi.

      Il Patrimonio della U.C Sampdoria siamo noi….non dimentichiamocelo .
      Allora crediamoci almeno noi ..che soffriamo tutto l’anno x lei e che la maglietta cé l’abbiamo cucita sualla pelle .

      Forza Doria Sempre.

      • ale ha detto:

        Che bel post! Bravo

      • Stella ha detto:

        Mica ho scritto che non è importante per me vincere il derby, ma non è che se lo vinci i problemi di questa società svaniscono.Saremo salvi, questo si, avremo dato un senso, mi riesce difficile darglielo, a questa maledetta stagione.

        • Max Samp ha detto:

          Scusa Stella …non stava nemmeno una risposta al tuo pensiero sai….quanto a una delusione totale ..ogniuno la sua Sampdorianita’ la vive a modo suo ..con le proprie oppinioni ..ragioni ..eta’ diversa ..differenze generazionali.
          Personalmente ho quasi 44 anni e vedé la mia Cara cosi …mi cascano.
          Il mio stava un discorso generale …non certo riferito a té Amica Doriana.. 😉 !!

          Comunque trovo le oppinioni generali abbastanza Borghesi.

          Forza Doria Sempre .

    • Sammy ha detto:

      è inutile fare sempre la tifoseria snob..che loro sono dei pecoroni e noi no.. è la PARTITA dell’anno per entrambe le tifoserie (chiaro simbolo di provincialità)… poche musse….

  117. vincenzo ha detto:

    Domenica vado allo stadio tranquillo: se perdiamo (tanti tifosi blucerchiati in giro la pensano così?!..ma preferisco attendere..) mi consolo (si fa per dire) con il fatto che saremo matematicamente salvi e quindi “gli altri” gioiranno ma non troppo..; ho assistito a tutte le retrocessioni dal vivo ed ero al derby quello della rete di Boselli al 90° con la sud non piena quindi sono vaccinato.. ; quest’anno purtroppo è andata così: dopo le mascherine di Milano..ancora 180 minuti e poi basta a questo pseudo scempio: le “prestazioni” di società e squadra sono sotto gli occhi di tutti e, personalmente, per me la chiave del nostro campionato è stato il rigore parato da Viviano con la Lazio.
    Detto questo: domenica più che mai Forza Sampdoria!!, in attesa di tempi migliori!?..

  118. fabrizio perfumo ha detto:

    Nel giorno della celebrazione del trionfo del grande Ranieri, voglio ricordare una delle sue frasi tormentone che ha ripetuto ai suoi ragazzi del leicester per tutto l’anno.
    La frase è : dobbiamo entrare in campo per lottare, poi potremo anche giocare!
    Impara Sampdoria, impara Montella!!!!!
    Onore al “Fettina”……………….

  119. paolo63 ha detto:

    Andrea ti pongo un quesito:Gabbiadini pagamento in tot.anni,eder in 4,gli acquisti pure.
    I contratti sono stati fatti dalla Sampdoria o dalla Entertaiment etc.etc. di ferrero?
    Fosse cosi’ un domani i soldi vanno nelle sue tasche?
    Esiste il paracadute di 20 milioni di euro per le retrocesse?Fosse ancora cosi’ questo si e’ meeso a posto per la vecchiaia ai danni dei nostri amati colori?
    Una federazione gioco calcio SERIA non potrebbe stopparlo?
    Ricordi quando Vicini disse no PLATT?Ebbene arbitraggi contro.
    Ti faccio uno scoop.
    Questa estate tramite l’ex commissario della serie C torinese (oggi lega pro) dopo avergli fatto una testa cosi’ su Trentalange,portato all’esasperazione lo ha chiamato e me l’ha passato.Telefonata di un’ora dove lui cercava di giustificarsi dicendo che ha una cugina blucerchiata a sampierdarena e che ancora oggi deve mettere barba e baffi finti per non farsi riconoscere.Ma alla domanda come mai a settembre in Genoa Monza di coppa italia ha salutato la nord che lo osannava mi ha detto che si scusava e doveva andare.
    Noi ora siamo tutti preoccupati,ma mettiamoci in testa che certi lavoretti ci sono e ci saranno sempre e a questi signori interessano solo i soldi.
    vero FERRERO? Grazie per l’attenzione

  120. Gianni48 ha detto:

    BARRETO RECUPERATO! MA VA’…….!!!
    RICORDIAMO LA PANTOMINA DI ZAMPA DELLO SCORSO ANNO.

  121. Michele G. ha detto:

    Cari Fratelli Blucerchiati, ho letto con attenzione gli interventi di coloro che mi hanno preceduto e concordo con tutti quelli che affermano di essere rimasti disgustati dall’atteggiamento di chi indossava indegnamente la nostra maglia (non mi va di definirli nostri giocatori, per come si sono comportati). Non salverei nessuno, fatta eccezione per Skriniar e solo in parte Viviano (le uscite sull’attaccante avversario in occasione dei due gol non mi sono sembrate esemplari; chi di voi sia stato portiere potrà eventualmente confermare se sia così o no). In particolare, il secondo tempo è stato di una pena angosciante. Praticamente inguardabile. Mi domando come abbiamo fatto a battere la Lazio, che Domenica sera ha meritatamente messo sotto l’Inter. Tuttavia, studiando attentamente il calendario e la classifica, direi che le probabilità che si verifichino contemporaneamente tutte le condizioni che ci porterebbero in B sono alquanto improbabili. Ovviamente, secondo la matematica, tutto può ancora succedere. Ma andiamo, almeno su questo un po’ di ottimismo non guasterebbe! Detto questo (io sono un inguaribile ottimista, quando si parla di Samp), mi permetto di dissentire su Montella, anche se su questo credo di essere abbastanza solo. Tuttavia, secondo me, l’ambiente che gli si è creato intorno, i giocatori che si è trovato a gestire, aggiunto all’incomprensibile sua volontà di escludere i tifosi dalla vita della squadra (vedi siepe=muro di Berlino), hanno contribuito a fargli perdere lucidità. Tuttavia, non può essersi rimbecillito improvvisamente, dopo aver dato prova di ottima conduzione della squadra ovunque abbia allenato (Roma, Catania, Fiorentina), raggiungendo ottimi risultati. Purtroppo, temo che, rimanendo (ahinoi!) questa dirigenza, l’ambiente non sarà mai sereno e ideale per lui. E, infatti, iniziano regolarmente a circolare voci che lo accostano al Milan (supermercato Samp, l’Inter al reparto giocatori in offerta speciale, con forti sconti e pagamento rateale, il Milan al reparto allenatori). Diverso era il discorso per Mihajlovic, che, tolto un buon anno a Catania (giusto uno), non è che si sia coperto di gloria in tutte le altre squadre che ha allenato, iniziando a collezionare esoneri. Oltretutto, sopravvalutando un po’ troppo le proprie capacità, sembra che la panchina su cui dovrebbe sedersi sia cosparsa di chiodi e lui si sente in dovere di cambiare aria.
    Come ho già detto sopra, la nostra disgrazia, o sfortuna, se vi sembra esagerato dire disgrazia, è la presenza di coloro nelle cui mani ci ha messo sciaguratamente Garrone jr. All’inizio, anche all’esterno della Samp, si divertivano con il presidente istrionico (avrei un altro termine, ma temerei querele se lo usassi), dando addirittura spunto ai comici veri di costruirci sopra degli sketch molto divertenti. Però, non si può divertire all’infinito recitando sempre lo stesso numero comico; e, ben presto, anche l’ambiente esterno ha iniziato a stufarsi (quello interno, penso, lo abbia fatto molto prima). Io, francamente, e al netto delle esternazioni presidenziali, spero che presto finisca questo incubo (avete un termine migliore per definirlo?). Non ne posso veramente più. Non so se ci sia un disegno preciso e chi ci sia eventualmente dietro. Mi auguro solo che vengano presto alla luce i veri motivi dell’incredibile cessione a titolo praticamente gratuito a questo personaggio. Ma, soprattutto, spero che la triade che ora ci governa si levi dai piedi, altrimenti, da ottimista divento realista, e vedo giorni cupi all’orizzonte. Con questa gente non si va lontano, o meglio, si rischia di andare troppo lontano, ma in direzione opposta e di precipitare in un baratro che i fratelli parmensi stanno conoscendo ora.
    Scusate per la lunghezza dell’intervento, ma era un po’ che non potevo scrivere, per motivi di lavoro lontano da casa e con limitata disponibilità di collegamento. Sempre e comunque Forza Doria!!!

  122. Martino Imperia ha detto:

    La rabbia per la flaccida partita di Palermo non tende a calare. L’irrefrenabile volgia di scendere in campo a sbraitare a brutto muso ad allenatore e giocatori se son uomini o marionette permane.

    L’unica cosa che posso fare è adottare il più classio dei meccanismi psicologici di rimozione dell’evento per continuare a crederci.

    Dunque, vediam di vedre le residuali minime cose positive di questa situazione.

    Derby. Forse forse a livello di motivazioni meglio così. Ci fossimo presentati alla stracittadina già salvi la nostra banda avrebbe sbracato completamente. Sarebbe stata una mattanza con quelli col coltello fra I denti e noi con “la pancia piena” della salvezza acquisita. Ora non dico di crederci, troppi I tradimenti questa stagione, ma una minimella speranza in più di vedere in campo un pò di carattere ce l’ho.
    E’ una magra consolazione lo so, io avrei preferito la vittoria a Palermo e la sconfitta nel derby, ma tant’è.

    Ambiente. Nonostante tutto, vedo ancora una comunità di intenti. La linea tracciata dai Clubs ( quella dei comunicati “prima salviamo le penne tutti uniti, poi faremo I conti” per intenderci) sta tenendo. C’è preoccupazione, ma non si sta oltrepassando il limite. Qualcuno addirittura la chiama rassegnazione, altri concentrazione. Per me è l’unica posizione possibile positiva. Una tirta d’orecchie farebbe bene? e a me lo dite che scenderei in campo? ma sono consapevole che esagerare porterebbe alla catastrofe. Non oso pensare il clima di guerriglia che impatto avrebbe sui nostri “cuor di leone” .

    Chiudo rivolgendomi al nostro Mister invitandolo a scegliere con scruplo la formazione. Vincenzo, vorrei scegliessi I giocatori guardandoli fissi negli occhi. Non ti dico metti questo, leva quello. Ma scegli chi è più coraggioso e più generoso. Chi certe partite è abituato a giocarle. oppure chi ha l’incoscenza di non patire l’evento. Onorino la maglia perchè la salvezza non è cosa fatta. Non crediate che il fato ci aiuti gratis. Non rischiate pensando di esser oramai tranquilli. Perchè è vero che le conseguenze le sconteremmo noi tifosi in prevalenza, ma un pò anche le vostre carriere di gicatori e allenatore verrebbero ridimensionate.
    Non siete quelli di Palermo dannazione!!! Forza!!

    p.s. (sulla contestazione a Ferrero la mia posizione è questa:
    se perdiamo e non siamo ancora salvi : NO
    se perdiamo ma siamo matematicamente salvi : SI, CI STA
    se vinciamo e quindi ci salviamo BAGNO NELLA FONTANA
    se pareggiamo e quindi ci salviamo FATE COME VI PARE 🙂 )

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      il bagno se vinciamo lascialo fare a ferrero. spero che si vinca e poi che la tifoseria apra per bene gli occhi perchè c’è qualcuno ancora che spera e chi visse sperando.

    • Max Samp ha detto:

      Bagno a Defe ??? Martino dai…
      Non ci sara’ un solo Doriano che pensera’ a farlo.

  123. petrino ha detto:

    Ineccepibile e come sempre perfetto l’ articolo di lorenzo licalzi apparso oggi sul secolo xix.

  124. robmerl ha detto:

    temo che la mozione degli affetti non serva a niente con questo branco di mollaccioni strapagati. Da ragazzo, al mare, ho fatto amicizia con il mitico Giancarlo Salvi, che ci portava a giocare a pallone con una vecchia 1500 carica di palloni e maglie blucerchiate: una persona simpaticissima e un signor giocatore. Altri tempi, altro calcio, altri uomini!

    • andrea.lazzara ha detto:

      ..e un abbraccio a Giancarlo Salvi (idolo di mia sorella) che non se la passa tanto bene

  125. petrino ha detto:

    Ottimo lo striscione apparso a Bogliasco. Su La repubblica Genova vi e’ scritto che qualcuno ha posto sulla macchina di montella un rotolo di carta igienica.Simeone ha vinto contro guardiola. Il suo titi e titoc ha fatto il suo tempo. Come Montella e il suo staff di 9 ( nove) elementi.

    • Edoardo ha detto:

      Il gioco del calcio è semplice, non si tratta di scacchi o biliardo, se ti difendi bene e sei capace di verticalizzare in velocità al momento giusto i gol li fai e le partite le vinci, poi che in panca ci sia il Guardiola, il Simeone o il Ciccio Pedone per me fa lo stesso, comunque anche a me il “tiki-taka” fa anguscia e personalmente ritengo molto più efficace il 5-3-2 classico senza tanti giri di belino… Comunque la partita ieri io l’ho vista tutta e per onestà va detto che al Bayern mancava un certo Robben e poi non capisco perché negli ultimi 20 minuti il Guardiola non ha fatto entrare Götze che forse un golletto di rapina lo faceva anche chissà, comunque gran bel match a Genova ce le sogniamo partite così…

  126. Gipo Samp ha detto:

    Qualunque sia l’esito del derby sono perfettamente d’accordo con quanto proposto da Massimo Pittaluga e altri blogger sulla contestazione, perché Ferrero non se ne andrà mai spontaneamente ma solamente se i tifosi lo obbligheranno a farlo. Lo scopo principale di Ferrero, e penso anche quello dell’Avv Romei che agisce come fosse il CEO e/o un socio occulto della Società, è quello di trarre un guadagno oltre che notorietà dalla loro impresa commerciale targata Sampdoria.
    Quindi ben vengano gli striscioni e cori che invocano Paolo Mantovani o altre iniziative che lo svergognino di fronte a tutto il mondo del calcio in modo che capisca inequivocabilmente che Genova è ormai per lui off limits.
    A prendere l’iniziativa dovrebbero essere i Gruppi della Sud che avevano sempre zittito che criticava nel corso del campionato prevedendo il triste finale ( per le previsioni non ci volevano dei geni del calcio ma solo occhi per vedere) invitandoli a smetterla e pedalare a testa bassa accorrendo numerosi a Marassi a cantare e rimandare la resa dei conti alla fine. Adesso che la FINE è arrivata, indipendentemente se ci salveremo o no, spero che i Gruppi non pretenderanno che continuiamo a cantare anche nella sconfitta sostenendo il ritornello a molti di loro caro, che i tifosi sampdoriani sono “diversi” da tutti gli altri. Personalmente sono un tifoso incavolato nero e non mi sento per nulla diverso dai tifosi delle altre squadre italiane.
    Se Ferrero non sarà obbligato a cedere ci aspetta un terzo campionato di passione in attesa del capitombolo finale.
    A quei tifosi che chiedono se cacciamo Ferrero chi ci mettiamo, posso rispondere semplicemente: un sampdoriano con una comprovata cultura manageriale e/o imprenditoriale con un curriculum di successo che sappia scegliere i suoi collaboratori. Chiunque arrivi avrà a disposizione gli stessi 50 milioni dei diritti TV Sky e altri sponsor minori di cui ha beneficiato e sprecato malamente Ferrero per non aver saputo individuare un Direttore Sportivo da serie A in grado di costruire una squadra e scegliere allenatori e giocatori adatti alla nostra dimensione e obiettivi. Ferrero e Romei è mai possibile aver prorogato il contratto a un Osti con un curriculum da brivido pieno zeppo di fallimenti addirittura con un anno di anticipo sulla scadenza sino al 2018.
    INCAPACI !!!!!!!!!!! Mi avete fatto vivere due anni di sofferenza sportiva e se rimarrete temo tempi ancora peggiori!

  127. chicco 78 ha detto:

    Ragazzi io dirò sicuramente qlcs di impopolare ma nel derby provare un 352 con Barreto Ivan Fernando e diakite skriniar e cassani con quaglia e Cassano davanti sarebbe così tanto un’eresia?

    • francesq ha detto:

      No, affatto. Mi piace.

      L’unica cosa, a me non fanno impazzire Quaglia e Cassano vicini, specie perché Antonio dura si e no 20′. Allora forse è meglio “giocarselo” a gara in corso, quando il Genoa presserà meno per stanchezza. Se lo mettiamo dall’inizio, temo che se lo pappino…

    • robmerl ha detto:

      cambiando l’ordine dei fattori il prodotto (AHINOI!!) non cambia

    • mauro sampbolzano ha detto:

      credo assolutamente no

  128. Paolo1968 ha detto:

    Sul tuo PS, al terzo punto: chi lo appozza nella fontana, se mai si avverasse ipotesi?
    🙂

  129. Remo Casarza ha detto:

    Bagno nella fontana per una salvezza alla penultima giornata?Solo Montella,cassano e quagkliarella prendono insieme piu’ di tutta la rosa del Frosinone..se la squadra si salva non avra’ fatto neanche un quarto del suo dovere e c’e’ poco da festeggiare.Se non avete ancora capito..il Frosinone del prossimo anno siamo noi.Non c’e’ una lira in cassa e tutti i prestiti rientrano alla base..Eder non ha fatto le 10 presenze minime contratualizzate per ora,se non le fa’ torna pure lui e soldi nisba!
    Penso e ripenso alla sconfitta di Palermo senza lottare,remissivi,svogliati e..qualche sospetto mi viene..sara’ stata partita vera o partita da ufficio inchieste?

    • Edoardo ha detto:

      Che l’Eder tornasse a Genova sarebbe anche una buona notizia, ma su tutto il resto purtroppo devo darti ragione…

      • Stella ha detto:

        Se il contratto glielo permetterà ce lo rimandano indietro senza darci un centesimo.E se ritorna, rimane in stand by in attesa di andare da qualche altra parte, poichè quei soldi l’inter non ce li darà e da qualche parte dobbiamo tirarli fuori,altrimenti saltiamo in aria.

        • Edoardo ha detto:

          Se l’Eder torna e gioca come ha sempre fatto è tanta manna per noi e invece per i soldi beh mi pare il caso che la nostra dirigenza incominci a mettere un po’ le mani nel portafogli altrimenti che si facciano da parte perché non si può gestire una squadra di serie A solo con le plusvalenze che se lo mettano bene in testa una volta per tutte…

    • Gipo Samp ha detto:

      Casarza considerazioni interessanti ma non vedo nessun pericolo di ufficio inchiesta, perchè il risultato è l’ennesima conferma della mediocrità di Montella come allenatore e della sua incapacità di mettere in campo una formazione all’altezza del compito e di motivarla sull’importanza del risultato.
      Montella è stato accolto da noi tutti con simpatia e affetto in ricordo dell’aeroplanino, ma non è detto che i top player devono diventare tutti grandi Mister perchè allora Vierchowod dovrebbe allenare il RM o squadre equivalenti.

      • Lucix ha detto:

        Che da Montella ci aspettassimo tutti molto di più è indubitabile ma ha fatto bene in tutte le sue precedenti esperienze di allenatore per cui non puoi dire che sia un mediocre. Non puoi paragonarlo a Vierchowood che ha fallito da tutte le parti.

  130. francesco ha detto:

    Ho sentito che gli ultras hanno preparato o devono preparare uno striscione rivolto ai giocatori e alla società ne sapete qualcosa ? Personalmente più che lo striscione farei una visitina a Bogliasco……..

    • andrea.lazzara ha detto:

      Già apparso ieri: “Con voi fino alle 16.45 di domenica”. Domani sera, giovedì, alla Sala Chiamata del Porto a San Benigno, assemblea convocata da Ultras e Fedelissimi

      • francesq ha detto:

        Mi fido molto del nostro tifo.

        Sono sicuro che troveranno un modo intelligente di sostenere la squadra, salvando la dignità.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Mi sembra una bella iniziativa e ritengo che vada appoggiata dalla tifoseria tutta una presa di posizione corretta ma decisa. uno striscione così fa capire bene già tanto.

        • Sammy ha detto:

          beh c’è il rischio che uno striscione del genere possa dare degli alibi ai giocatori. Del tipo fino al derby vi sosteniamo, poi a prescindere vi massacriamo..quindi a che pro io giocatore mi dovrei impegnare? tanto mi contesti in ogni modo dopo le 16.45.

          • Martino Imperia ha detto:

            Ragionamento che non fa una piega.

          • Paolo1968 ha detto:

            Quindi sapendo che prima o poi ci lascio le penne, mi butto sotto il treno…
            A me sembra una frase scritta da gente che ama la Sampdoria e non intende fare caciarate come in altri posti fanno….
            Cosa avrebbero da temere i giocatori dai tifosi, se guardiamo nella nostra storia? Se non sbaglio quei mezzi uomini hanno avuto gli applausi da tutto lo stadio non più tardi delle due partite interne con Milan (sconfitta) e Lazio…. ma veramente… cosa hanno da temere se non fare la figura dei molluschi (che evidentemente non li tange assolutamente)?

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            c’è il rischio che se un ragazzino non studia e lo fai rilevare studi ancora meno ma non farlo ti da la certezza che non lo faccia. ragionando che sono in diversi non dei bimbi cosa deve fare la tifoseria organizzata andare a bogliasco ad applaudire oppure restare in totale silenzio. non mi sembra che siano stati aggrediti insultati dal presidente all’ultimo dei giocatori. va bene ed è giusta la correttezza ma cavolo addirittura non giocano per lo striscione. ragazzi per cortesia allora ogni cosa è un alibi.

    • Fra Zena ha detto:

      secondo me la tifoseria della Sampdoria ques’anno ha dato una delle sue migliori prove, dimostrando un amore davvero incondizionato ( visti gli inguardabili spettacoli che ci siamo dovuti sorbire). Senza entrare nel merito dei problemi interni alla gradinata, ricordo ad esempio che nel 1999 e nel 2011 c’erano state polemiche e divisioni interne che alla lunga avevano influito parecchio sull’atmosfera allo stadio. Per riprendere il vecchio motto dei veronesi e dei marsigliesi, siamo davvero “Soli contro tutti” in questo momento: società farsesca, allenatore in confusione, giocatori spaesati, arbitri che ci tartassano, avversari che ci deridono per le uscite del nostro magnifico presidente…e chi più ne ha più ne metta. Ad oggi noi tifosi siamo l’unica parte non dico sana, ma per lo meno sensata, del mondo Samp

  131. Remo Casarza ha detto:

    Tral’altro,rifacendomi ad alcuni argomenti trattati da Gipo Samp,l’avvocato Romei pur non essendo tesserato della societa’ e non avendo alcun incarico ufficiale da parte della UC Sampdoria,si comporta come se fosse un dirigente..entra in campo a festeggiare accanto a Ferrero(vedi ultima a Marassi con la Lazio)rilascia interviste,parla di contratti i essere di cessioni ed acquisizioni..ma il regolamento della lega non prevede che solo i tesserati delle societa’,nonche’ forze dell’ordine,vigili del fuoco,ecc.possano entrare nel recinto di gioco?Perche’ Romei non accetta mai cariche ufficiali?Conosce gia’ il nostro destino nel baratro?

  132. renato 1935 ha detto:

    Andrea,non si potrebbe aspettare cosa succede a fine campionato, alla campagna acquisti,
    e rinnovare gli abbonamenti solo se detta campagna sarà stata condotta in modo da rinforzare vigorosamente la squadra,in diffetto tutti i tifosi Samp la domenica a casa davanti
    alla TV,al cinema,in camporella e in qualsiasi altro luogo di divertimento e che allo stadio ci vada Ferrero e compani….! E’ sbagliato? Un affettuoso saluto a tutti i Blucerchiati.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Io credo ancora al cuore e alla passione dei tifosi. Anche con una squadra..scalcinata credo sia abbonerebbero in tanti. E lo farei anche io, perchè prima di tutto vengono i colori. Ma ci sono altri modi per contestare, a cominciare dal far capire decisamente a chi ha sbagliato e a chi ha atteggiamenti che non piacciono ai tifosi che non si sentono rappresentati e che sono preoccupati per il futuro di quella che, se viene chiamata “eterna ragazza del 46” è molto più di una squadra di calcio, ma un sentimento che viene da dentro. Aspettiamo la matematica, poi sono convinto che giovani e vecchi capi tifoseria sapranno come comportarsi. E già quest’anno è stato bello come la Sud e tutta la tifoseria ha gestito una stagione oggettivamente al limite dell’inverosimile

      • NYC ha detto:

        io non mi capacito come EG abbia potuto dare ad un personaggio cosi L’eterna ragazza del 46, non riesco a capire , per regalarla e puntando sull’autogestione poteva Darla a 100 peesone migliori….

        Boh , credo comunque di non essere il solo a non capire.

  133. claudio61 ha detto:

    Ecco , appunto la matematica… Io non riesco a ragionare su contestazioni, dirigenza, nemmeno derby , ma solo pensare alla salvezza. In due turni ci sono sette partite che ci riguardano; per andare in B, dovrebbero verificarsi solo sette risultati ben precisi su sette possibilita’ matematiche di 1 su 3, non so quante possibilita’ matematicamente parlando ci possano essere , ma il fatto e’ che il calcio non e’ matematica certa, senno’ vinceremmo tutti alla schedina ! , il fatto e’ che le probabilita’ si scontrano con le motivazioni piu’ o meno forti di squadre gia’ appagate, o ancora di piu’ con squadre che decidano di far vincere l’avversario . Sara’ tutto un discorso banale , ma io ho proprio paura di queste “combinazioni” , anche perché abbiamo visto per esempio Carpi Genoa, chi potrebbe dire che il genoa ha lasciato vincere il carpi ? , viste le espulsioni , il goal del vantaggio e la non remissivita’ dei calciatori rossoblù, eppure sono convinto che avevano deciso prima il risultato , ormai nessuno e’ piu’ fesso da “lasciar vincere” , ma ci vuole poco a fare finta ed ecco li’ che le tre sfide di domenica di Carpi, Udinese e Palermo mi fanno paura …

    • Martino Imperia ha detto:

      La tua paura è la mia. E non è escluso che l’agonia NON finisca domenica alle 16 e 45

  134. petrino ha detto:

    Della riunione di federclub alla sala chiamata giovedì sera, ritengo che i giornali locali l’ indomani non ne parleranno . In caso chiedo ad andrea lazzara, se avra’ notizie, di saperci dire qualcosa in merito.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Credo che il miglior resoconto arriverà dai comunicati che verranno, come accade di solito, pubblicati sui siti di Fedelissimi e Ultras (non è riunione Federclubs)

  135. Silver ha detto:

    Quello che dice Renato in parte può anche essere giusto però comunque vada io farò l’abbonamento, io ho sempre amato la Samp, che come dice Andrea, è un sentimento che viene da dentro che io ho da quando sono nata e non credo che sarà il romano a togliermelo.

  136. chiara80 ha detto:

    Ciao Andrea, ciao a tutti gli amici di samp place, le tue parole sono verissime e sacrosante.
    La Sampdoria è viva solo grazie all’amore infinito dei suoi tifosi che non l’abbandoneranno mai, perché il patrimonio più’ grande della Sampdoria sono i suoi tifosi e perché la Samp è una filosofia di vita e non solo una squadra di calcio.
    Per questo motivo, per gli atteggiamenti indecenti di quello che sono costretta a chiamare Presidente e per la scelleratezza di una dirigenza incompetente e incapace dico e urlo VIA TUTTI, FUORI TUTTI!
    Mi permetto di scrivere Ferrero vergogna, si deve sciacquare la bocca non è neppure degno di nominare il nostro grande presidente Paolo, sta tentando di macchiare lo stile e la storia della nostra Sampdoria e che siamo noi tifosi ad avere il compito di difendere e portare avanti nel tempo con le unghie e con i denti.
    Montella via da Genova, non sarà mai in grado di allenare la Sampdoria!
    I giocatori via da Genova, indegni di indossare la maglia, indecenti e senza personalità, totalmente privi di professionalità, mercenari.
    Attendiamo la fine del campionato con l’ansia nello stomaco e poi al via la resa dei conti, ho fiducia e mi affido ai nostri capi ultrà che so sapranno fare rispettare i nostri colori.
    Vorrei fare un appello accorato abboniamoci in tanti, non abbandoniamo la Sampdoria mai, è parte della nostra vita, ve lo dice una tifosa ormai alla 23ma settimana di gravidanza sempre presente allo stadio, incluso il derby di sabato, che continuerà ad abbonarsi organizzando il ruolo di mamma con quello di tifosa.
    In questi mesi ho scaramanticamente pensato che la mia bimba, che nascerà a fine agosto, dovrà nascere con la Samp in A
    Non so se la mia bimba diventerà Sampdoriana, il papà è interista, ma scaramanticamente spero di si, ma sono certa che già dentro di me in questi mesi e più’ avanti nel tempo conoscerà tramite me il grande orgoglio di essere sampdoriani.
    IO C’ERO, CI SONO E CI SARO’!!!!!!

    SEMPRE E SOLO FORZA SAMP

    Chiara

  137. Simopasto ha detto:

    L’unico colpevole è quel borgataro che da due anni ci sta raccontando fregnacce… Per non parlare di quel personaggio oscuro di Romei!!! Il gatto e la volpe, ecco chi mi sembrano!!!
    Simone da Milano

  138. Alviero ha detto:

    Scusate, datemi pure dell’uccello del malaugurio ma una stagione che inizia con quel 0-4 contro il Vojvodina ha un’alta possibilita di concludersi allo stesso modo, cioè con una retrocessione che avrebbe del clamoroso…

    Questo avverrebbe se e soltanto se domenica si concretizzano i seguenti risultati:
    Vittoria Udinese, Carpi, Palermo e Genoa… Qualsiasi risultato diverso di solo una di queste 4 vittorie ci darebbe la salvezza matematica…

    Allora sapete cosa vi dico… Via alla cabala!!!!

    Oggi ho scommesso 100 euro alla snai su questi 4 risultati, quota totale 60, ergo se si concretizzano vinco 6000 euro…

    Ovviamente mi auguro di perdere miseramente ma sarebbe almeno una consolazione… Per lo meno per pagarci qualche seduta dallo psicologo per superare il trauma di una retrocessione che avrebbe dell’incredibile

    • Edoardo ha detto:

      Belin ma sei il mitico Chiorri?… Sempre forza Alviero!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Bulgaro ha detto:

      Geniale.. se lo facessimo tutti e accadesse la disgrazia.. avremmo i soldi per comprarci la samp e fare pure una bella campagna acquisti ☺

      • Paolo1968 ha detto:

        Se scommettessimo tutti e cifre più alte, è probabile che si innescherebbe un meccanismo per evitare il pagamento di quelle vincite e quindi quei risultati non uscirebbero….

  139. YumaS2001 ha detto:

    l’unica paura è che vogliano fregare Ferrero per fargli pagare qualcosa
    allora pilotano le partite per lasciare la samp a 40 punti e fare arrivare udinese carpi e palermo a 41.
    Matematicamente possibile il pilotaggio.
    .
    Se invece ferrero non ha pestato calli a nessuno, allora a 40 c’è la salvezza.
    .
    Se non pilotano, vinciamo il derby

    • Sammy ha detto:

      “Se non pilotano, vinciamo il derby” Ok tutta sta convinzione dove la trovi? Io ho forti dubbi

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Yuma dai su a me sembra fantacalcio questo. se volevano sbatterci giù per samp lazio non mandavano rizzoli ma qualche arbitro un po meno di polso diciamo. abbiamo subito dei torti è vero ma non siamo stati gli unici a subire torti arbitrali. poi ovviamente ferrero sicuramente aiuta a darci sulla testa ma li è una questione di peso specifico della società e di chi la rappresenta e di come si pone. proviamo a giocarci il derby. non siamo sconfitti in partenza. certo arriviamo peggio di loro fisicamente e tecnicamente perchè tutti o almeno tanti dei giocatori che dovevano fare la differenza hanno fatto una stagione chi mediocre e chi scandalosa. mi riferisco a muriel che dopo un inizio discreto è stato inguardabile e indisponente, cassano ha fatto la differenza in poche partite (anche se a mio avviso in certe situazioni almeno ha inciso) è comunque appesantito e si vede, barreto dopo un discreto inizio sembra da mesi impagliato, eder che ha fatto ben 11 12 gol da noi venduto prestato boh non ho ancora capito, soriano che ha fatto bene spesso però ultimamente tra voci di mercato anzi sicura cessione anche lui non da il 100% anche se secondo me non lo fa volontariamente perchè sono convinto che dopo anni ci terrebbe a finire bene. gli acquisti di gennaio a parte quaglia che da sempre tutto ma spesso non viene messo in condizioni di fare bene dal gioco che non facciamo ha visto un dodo ottimo come ala pura ma un bel disastro a difendere. Secondo me lui è un ala e non un terzino. a 5 nella fase di spinta ci sta benissimo meno sul ripiegamento molto meno e ranocchia che speravo qui ritrovasse se stesso ci è costato una montagna di punti (ben più che gli arbitri). Alvarez bravo tecnicamente ma va a ritimi da bagni italia la domenica a luglio sul campo di calcetto. per finire montella che un mese fa diceva che rimaneva e ora tergiversa (cosa sa che noi non sappiamo). La mia impressione è che anche lui come noi speri di chiudere velocemente questa stagione e poi sganciarsi. ha commesso diversi errori però è anche vero che se tutti i talenti che ha non rendono non fanno la differenza ma anzi spesso sono zavorra hai difficoltà a trovare una quadra. ci lamentiamo che non usa mediani ma ha kristic barreto come mediani veri un po fernando. ivan è bravo ma in primavera era il regista e non una mezzala anche se s’impegna ovunque lo mettano. se appunto nenad non è più o ancora quello di prima e barreto ha preso la peggior stagione da quando è in Italia, è anche dura. perdi poi carbonero che giocava bene snaturi soriano un po per forza e hai solo alvarez anche lui più un trequartista che non certo un interno di centrocampo non è facile. montella probabilmente ha commesso l’errore di valutare che con la presunta qualità che c’era si poteva dare un identità e forse anche noi tutti pensavamo che con fernando soriano barreto alvarez mureil correa quaglia carbonero cassano si potesse vedere alternadoli del gioco. però metà di questi è stata disastrosa e gli altri un po meglio ma non hanno fatto faville. la ns situazione secondo me è più figlia della confusione societaria, di scelte in antitesi tra loro. zenga e gioco sparagnino e poi montella con gioco agli antipodi. vendite di tanti bravi giovani ed eder. acquisti di scommesse talentuose inespresse e giovani da scoprire con arrivi di paramteri zero che non hanno reso. è una stagione da chiudere e speriamo che si chiuda bene domenica con un derby di cuore giocato con grinta ma poi i disastri restano, la desertificazione del patrimonio giocatori resta. quanti anni ci sono voluti per tirare su pedro, soriano, rizzo se poi in un anno e mezzo te li vendi tutti e ci metti buon peso sopra eder. la samp non sarebbe dov’è se invece di fare un mercato dissennato anche a gennaio si fosse fatto poco e bene. la samp di ferrero nella realtà può solo subire il mercato e subendolo ti prendono i buoni dandoti quelli che ad es all’inter non giocano e neppure quelli che vuoi tu. a noi sarebbe servito un santon come il pane da mettere a sinsitra che all’inter non gioca più che dodo. ecco da qui si capisce il potere contrattuale nullo della sampdoria di oggi. siamo li per tanti motivi e credo che l’ultimo sia quello arbitrarle. magari ci possono mancare nel totale 1 o 2 punti per gli arbitri tra sviste da una parte e dall’altra ma per errori di ranocchia sono di più ad es (senza prenderlo di mira). se cerchiamo risposte fuori dalla ns realtà ne troveremo poche. ferrero ha dipinto scenari epici di vittorie e lo ha fatto anche in modo dilettantesco. sparate che dovevano far capire tante cose. cerchiamo tutti assieme domenica di guadagnarci la salvezza in qualche modo e poi da tifosi veramente chiedere chiarimenti perchè una società così dovrebbe darne eccome ai suoi clienti. il fatturato della sampdoria è per il 90% dovuto ai tifosi (diritti tv incassi e merchanding) non abbiamo un main sponsor non ci sono altre fonti di introiti consistenti (ah si scordavo i mln di garrone) quindi ferrero pesi bene le parole perchè non è un mantovani o un garrone che giustamente potevano permettersi di dire questa è la ns politica vi garantiamo stabilità ma voi state al vs posto. dobbiamo sempre stare al ns posto ma se di la c’è chi tratta la uc sampdoria in certi modi evidenti il ns posto di tifosi è difendere la ns squadra e la ns storia. come dice andrea la sampdoria è molto di più di 11 uomini e di un pallone che rotola. sono 70 anni e generazioni di sentimenti, di amicizie, di esperienze fatte assieme tutti assieme tramandate di padre in figlio di madre in figlio. non c’entrano solo i 40 punti 39 41 ma soprattutto a come siamo arrivati in 2 anni qui e come ci siamo arrivati. Ferrero non mi rappresenta, è l’antitesi della sampdoria e dei sampdoriani e non ne fa mistero. non ha rispetto per la tifoseria e per la storia della sampdoria punto e basta. Non mi leverà mai la passione per la sampdoria ma lui non è il mio presdinte come lo sono stati invece tutti gli altri prima nel bene e nel male lo erano, lo potevano essere e lo sono stati chi più chi purtroppo meno bene come edoardo garrone. Non posso credere ancora che abbia sbolognato quella che suo padre definiva una ballerina che io aggiungo una ballerina di teatro ad una persona che la sta riducendo a una danzatrice di lap dance a cui manco danno più le mance (manco rocco siffredi ci sponsorizzerebbe…e meno male e ci mancava già che si era detto interessato). un cordiale saluto e domencia sera speriamo di poter finalmente tirare un sospiro di sollevio che già sarebbe tanta roba.

    • francesq ha detto:

      Mi faccio qualche “sega mentale”.

      Se stanno giocando, credo che il gioco sia a nostro vantaggio.

      I due rigori in fila che ci hanno fischiato contro, inopinatamente ciabattati da gente come Berardi e Candreva a me hanno insospettito, non lo nego……..

      Aggiungo.

      Avete sentito dello SCHIFO che è successo a Milano? Il Milan ha già organizzato un’amichevole negli USA per il 27 luglio, data in cui si gioca il preliminare di Europa League. Ma il Milan è teoricamente in corsa per giocarsi il preliminare suddetto, che – a quanto scrivono i tifosi organizzati del Milan – sarebbe già destinato al Sassuolo….

      Rincaro.

      Avete letto l’intervista al PM che ha curato il processo di Cremona sulle combine? Senza mezzi termini, ha detto che il campionato italiano è come il wrestling, di vero c’è ben poco…

      Del calcio che fu, quello di cui ci siamo tutti innamorati da bambini, resta ben poco… Per quanto mi riguarda, i ricordi. Quello di Vujadin che sorride, perfino dopo un derby perso e, così facendo, mi insegna a saper perdere. Una maglia blucerchiata col n. 9, autografata con dedica da un certo Gianluca Vialli. I salti che feci sul letto, a sette anni, con la varicella, di fronte alla TV che celebrava la mia Samp campione d’Italia. Campione d’Italia. E io a letto con la varicella…..

      Solo ricordi per noi. Per altri, invece, il piccolo Leicester in vetta alla classifica…

      • Bulgaro ha detto:

        Vero, qui sembrerebbe molto molto improbabile anche solo l’accesso alla champions per squadre che non facciano parte delle solite da quando il numero è sceso a 3

  140. Daniele da Rapallo ha detto:

    Purtroppo invece secondo me il derby lo perdiamo sulla carta, perchè come agonismo, allenatore e gioco l’altra squadra al momento è superiore. Così come, chissà perchè, era scritto perdessimo a Palermo. Spero di non perdere anche con la Juve ma ci starebbe. Penso che la salvezza sia raggiunta al 99% per demerito delle altre dietro e quasi per le probabilità matematiche.
    Sta di fatto che sta squadrra è un pianto totale. Felice di cospargermi il capo di cenere in caso di vittoria al derby, dove firmerei per un pareggio che ci darebbe la matematica salvezza e ci farebbe salvare la faccia…..tuttavia la vedo dura, non so perchè….

  141. Stella ha detto:

    Domenica prossima non sarà solo la giornata del derby, sarà una giornata che segnerà un’epoca che non c’è più.

    Mai la tifoseria è stata così delusa dalla società.

    La partita avrà un significato relativo, perchè per assurdo la Samp potrebbe addirittura uscire dal campo sconfitta e trovarsi comunque con la salvezza in tasca, ma anche vincere (e vincere bene) non cambierà il significato di questa stagione.

    Domenica prossima sarà qualcosa di più, sarà il giorno del giudizio per una dirigenza che ormai ha perso la maschera:

    troppe le bugie raccontate ai tifosi (rassicurazioni di facciata che nessuno sarebbe stato ceduto, mentre Soriano e Eder erano in partenza già dallo scorso mercato, millantati investimenti, situazione economica poco chiara mentre in città sono cresciute le voci su debiti non pagati), troppa la maleducazione manifestata in più occasioni (tifosi insultati sui social dal presidente), troppo poco il rispetto per i valori blucerchiati (a cominciare da un inno che “fa schifo” per finire con il Ravano, tagliato come un ramo secco, che “si potrebbe organizzare meglio”), pessima presentazione personale (con tanto di processi e patteggiamenti, un avvocato sempre al seguito il cui ruolo non è mai stato chiarito: un dirigente di fatto ? è compatibile con la sua professione ? le domande che i sampdoriani si pongono), problemi ai quali la Samp non merita di essere accostata (la vicenda Eto’o – Olinga è piuttosto triste, vedremo come finirà).

    A Genova non funziona così.

    Siamo una città di mare, con una grande tradizione commerciale, abbiamo memoria lunga e le bugie qui durano poco.

    Il fatto che fino a oggi si sia manifestato solo un civile malumore, non vuol dire che non ci si renda conto della situazione o che si accetti supinamente qualunque cosa.

    I tifosi hanno sostenuto la squadra per tutta questa travagliata stagione, ma basta leggere i vari forum per rendersi conto che domenica dalle 16:45 comincerà l’ora della resa dei conti, perchè questa dirigenza ha finito il suo credito -in tutti i sensi, a quanto pare- e i sampdoriani pretenderanno chiarezza, una chiarezza che se non sarà data da chi ora siede negli uffici della società, sarà chiesta anche a chi, questa dirigenza, l’ha fatta accomodare, presentandola come solida e affidabile.

    E’ finito il tempo della Samp & Doria, questa è la Sampdoria. E va rispettata.

    http://www.reteblucerchiata.it

  142. Paolo1966 ha detto:

    Questa e’ una squadra che toglierebbe l’ottomismo anche a quello della pubblicita’ dell’Unieuro di qualche anno fa…

  143. Lollo ha detto:

    Ho un sogno: vincere ( o non perdere ) il derby e da lunedì iniziare a programmare il futuro resettando tutto ma tutto tutto ….temo che il sogno rimarrà tale…

  144. Marco ha detto:

    Chiedo a tutti i tifosi e spero accada: a salvezza ottenuta (perchè credo sia quasi impossibile retrocedere, per quanto società, tecnici e giocatori ci abbiano provato in tutti i modi possibili), che nessuno si azzardi ad esultare o applaudire. E non, attenzione, per mera presunzione o snobismo, ma semplicemente perchè non ce la siamo meritata. Se quest’anno c’è una squadra che vale la serie B, per impegno, qualità, pressapochismo e spacconeria, questa è proprio la Sampdoria.

    • Paolo1968 ha detto:

      Sarebbe un po’ come uscire per trovare una donna ed esultare per non essere stato sodomizzato da un uomo….

    • Kreek ha detto:

      ..???????????????????????????????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!…

  145. paolo63 ha detto:

    Caro Andrea aspettavo una tua risposta evidentemente forse ti e’ sfuggita la mia domanda.Te la rifacccio: cessione di Gabbiadini insieme alla Juve,cessione di Eder, cessione di Duncan,cessione di Rizzo tutti e dico tutti minimo acconto e pagamento in tot.anni.Ti risulta che i contratti siano fatti da UC.SAMPDORIA?Circolano insistentemente voci che siano contratti con la Entertaiment etc. etc. di Ferrero Massimo.
    Il paracadute di euro 20 milioni per le retrocesse esiste. Giusto?
    Ebbene se cosi’ fosse avrebbe sicuramente una pensione piu’ che decente alla nostra faccia e della citta’.
    Punto 1)Esistesse una federazione gioco calcio seria lo stopperebbe;
    Punto 2)Il sindaco di Genova si e’ interessato del personaggio in questione?;
    Punto 3)Lasciando perdere il discorso della matematica salvezza,si sappia che negli ultimi 20 anni secondo i magistrati di Cremona nelle ultime 3 giornate dei campionati italiani di qualsiasi categoria,sono state combinate il 85 per cento degli incontri.
    Comunque se salvezza dovesse essere sarebbe come SUCCHIARE UN CHIODO ovvero la medesima soddisfazione.
    Abbiamo visto andare via fior di campioni dalla Samp,di certo non piangero’ quando faremo repulisti e ricordiamoci tutti che noi tifiamo per la maglia blucerchiata e non di chi la porta

    • andrea.lazzara ha detto:

      Caro Paolo, si mi era sfuggito. Sono onesto, non so chi firmi i contratti. Penso, spero, credo siano Uc Sampdoria perché, comunque, i pagamenti dilazionati stanno diventando una norma un po’ ovunque. Io non credo che si punti al paracadute. Sarò un “puro” (o uno scemo, non so) ma non posso crederci.

    • dario ha detto:

      Non si prende di più da squadra di serie A che da paracadutata?

    • fioretta ha detto:

      Ma se si rimane in A si prendono più soldi che col paracadute,mi sembra di aver letto che la Samp dovrebbe prendere sui 30 /35 milioni (meno dell’anno scorso vista la posizione peggiore rispetto al campionato scorso ),percio’perché voler retrooedere se prendi anche meno palanche ? Vabbe’ che è scemo però…..

      • andrea.lazzara ha detto:

        Due cose. Intanto il comunicato dell’assemblea di ieri sera: “In data 5 maggio 2016, presso Sala Chiamata del Porto alle ore 21:00, ha avuto luogo la riunione pubblica indetta qualche giorno fa. Era stata richiesta la presenza, un gesto concreto, ovvero schierarsi a difesa dei nostri colori. La riposta è stata all’altezza. Eravamo tanti, molti di più delle scorse riunioni. Abbiamo visto negli occhi dei presenti rabbia, determinazione, sete di vittoria, elementi che devono essere comuni a tutti i Sampdoriani in questo momento. È stato ribadito un concetto tanto semplice quanto chiaro: il derby domenica lo dobbiamo vincere noi tifosi. Noi che portiamo la Sampdoria nel cuore, noi che quest’anno abbiamo dato tutto ciò che si poteva dare, noi che non abbiamo mai mollato e di certo non molleremo ora, anzi. Siamo pronti alla battaglia. Il fuoco di passione e rabbia che arde nei 500 presenti alla riunione vogliamo che si propaghi per tutta la città, in ogni strada, in ogni quartiere, ovunque battono dei cuori blucerchiati! È lo stesso fuoco che deve incendiare l’aria del Ferraris domenica. Abbiamo dinnanzi a noi un solo obbiettivo: vincere. Ulteriori discorsi verranno affrontati a tempo debito. Chiediamo a tutti i Sampdoriani di arrivare in zona stadio anzitempo in maniera da compattarci al più presto ed essere sui gradoni massimo alle ore 14:00.Forti, decisi, orgogliosi dei nostri colori, vinciamolo noi questo derby! Novanta minuti di battaglia! In nome dell’Unione Calcio Sampdoria.”

        L’altra è triste. Purtroppo, ci ha lasciati Giancarlo Salvi. Io non l’ho mai visto giocare ma in casa avevo i Sampdoria Club della mia sorellastra (di 16 anni più grande) e ovunque ci fosse lui: era il suo idolo. Salvi è Sampdoria-Modena a Milano, il 2-0 alla Juventus di una squadra povera ma bella, è il capitano di un’era che certi comportamenti attuali fanno rimpiangere. Un omaggio a lui, anche in occasione del derby(sul sito ufficiale il ricordo c’è già) da parte di una società alla quale ha dato tanto(328 presenze, 56 reti) mi sembrerebbe doveroso.

        • gilmar ha detto:

          Grande Giancarlo Salvi, sentite condoglianze alla famiglia.
          Di lui soprattutto ricordo lo splendido primo gol nel derby del 1973-74, che ammutolì la nord e spianò la strada verso la vittoria…….e poi autogol di Maselli su azione travolgente del vecio Maraschi……….era il mio primo derby a Marassi, emozione indimenticabile…………….speriamo possa aiutarci come allora……….stavolta da lassù forse sarà più facile……..riposa in pace Gian

        • Edoardo ha detto:

          Mi associo ad Andrea, un pensiero anche da parte mia per Giancarlo Salvi capitano e bandiera di una Sampdoria sì povera ma almeno bella e sempre battagliera, ciao Gian…

        • Massimo Pittaluga ha detto:

          Bel comunicato della tifoseria organizzata. Anche io come te Andrea non ricordo Salvi in campo avendone sentito solo il nome e qulache immagine di repertorio ma solo dalle presenze si capisce che erano giocatori con la maglia addosso. ormai sono anni che tutto è cambiato e in peggio. quelli come noi nati negli anni 70 sono stati dei privilegiati nel vedere una grande sampdoria in una grande serie A. questo però non cambia oggi la passione per la maglia e la nostra squadra. Andiamo a giocarci questo derby con carica e passione.

          • Sammy ha detto:

            Mah mi sembra il solito comunicato morbido a tinte blucerchiate..Non si prende mai una posizione forte per natura in questa tifoseria… Di là si incendiano di niente, ma qui non ci si incendia mai e proprio mai..

          • Fra Zena ha detto:

            dò ragione a Sammy, secondo me il comunicato non dice nulla di nuovo; ma è anche vero che fare contestazioni prima e durante i derby non produce alcun risultato positivo, come hanno dimostrato i bibini di recente. Non ero presente, ma penso e spero che alla riunione si sia parlato anche del futuro della Samp e di come rapportarsi con una proprietà che non convince nessuno. Tutto questo però ora deve passare in secondo piano rispetto al derby, altrimenti ci tagliamo le balle da soli

        • Maraschi ha detto:

          Io invece me lo ricordo bene.
          La prima formazione per cui ho tifato era: “Pierone” Battara, Dordoni, “Martello” Delfino, Tentorio, Morini, Vincenzi, GIANCARLO SALVI, Vieri, Cristin, Frustalupi, “Corvo” Francesconi.
          Oltre al goal nel derby novembre 1973, me ne ricordo uno di tacco contro il Varese nel maggio 1967 (2-0 e pass per la promozione in A).
          Grande Giangia!

          • PieroValleregia ha detto:

            salve
            ri-scusate una nuova intromissione; mi unisco al vostro cordoglio per la scomparsa di Giancalrlo Salvi che, seppur da avversario, ho avuto l’onore di veder giocare sia con la Sampdoria che con il Vicenza.
            Un signor giocatore e un signore…
            Sono del 1961 e ricordo anche, ahimè Maraschi…nel derby della sua rovesciata al 90′ avevo 11/12 anni e, lo ammetto…mi fece piangere.
            saluti e buona serata
            Piero e famiglia

  146. Stella ha detto:

    Ho letto che arbitrerà Tagliavento, come nel derby del 2011…..
    tante analogie putroppo quest’anno con quel maledetto anno, le preoccupazioni non sono poche.
    Un breve pensiero, sia loro che noi risultati altalenanti, loro hanno gioco e corrono il doppio, noi no, loro squadra costruita un pelo meglio, noi una cozzaglia in balia della sorte, spero che i nostri abbiano più fame.

  147. gioia ha detto:

    MICHELE

    Cessione a titolo praticamente gratuito hai detto?
    Ma lo sai che Edoardo Garrone, dopo la cessione a quello squallido individuo ha messo nella società altri 68 MILIONI DI €URO?

  148. Sammy ha detto:

    ARBITRO: TAGLIAVENTO. Lo stesso del derby del 08/05/11. Quello di Boselli.
    Poi una dice la coincidenza e la scaramanzia…………….

  149. Paolo1968 ha detto:

    Se qualcuno dei giocatori leggesse….
    trascrivo post di Vincenzo Tirotta:
    “Adesso dico la mia cazzata quotidiana: tanto per dimostrare di avere davvero voglia di mettere una pezza ad un’annata a dir poco squallida, domani sera potreste uscire dal vostro bel mondo dorato, montare sulle vostre belle macchine e venire a mettere la faccia davanti a quelle beline che siamo noi medesimi. Così, tanto per far vedere che in fondo anche i calciatori hanno un’anima, tanto per dimostrare che ci tenete quanto noi (me pa na mussa), tanto per essere come sempre un po’ diversi g i doriani). Provate ad elevarvi dalla mediocrità in cui vi siete e ci siamo immersi quest’anno, Provate a venire a prendere un impegno di persona, venite a mettere la faccia, venite dimostrate di avere palle da vendere. Presentatevi domani sera, venite alla sala chiamata, ne sarete capaci? Non lo so, non credo…probabilmente ho detto la mia cazzata, magari invece avrete un sussulto e domani vi presenterete… Cazzo, vi daremmo tanta carica che domenica per fermarvi dovrebbero.spararvi. fatelo, stupiteci, stupite tutti, metteteci la faccia, noi lo facciamo sempre, fatelo voi una volta…”

  150. Martino Imperia ha detto:

    Io invece saro’ con loro anche dopo le 16e45 di domenica.

    C’e ancora una partita. Mi auguro sia ininfluente, ma matematicamente non e’ detto. Mai dire gatto….

  151. Tytty ha detto:

    Ciao Andrea è un pò che nn ci sentiamo.. pc rotto… e anche altro….
    Io xò una cosa vorrei chiedere pur rimanendo delusa x come siamo messi e x tutto quello che è successo quest’anno alla Samp!!
    Ma tutti quelli che oggi parlano male di Ferrero sono li stessi che parlavano male di Garrone?… Braccino corto, delinquente, etc etc….Quelli che scrivono di Montella sono li stessi che scrivevano di Zenga? e anche di altri allenatori ovviamente…. La storia della Samp si chiude sempre intorno a Paolo Mantovani…. Che tristezza!!! La realtà è che nn ci sarà mai più un epoca come quella… è proprio il calcio che nn esiste più…. basta vedere tutte le altre società…. L’unica che tiene banco è la juve come mai neanche da chiedere…. e cmq sono riusciti a contestare pure loro!!!! Ma di cosa stiamo parlando??? Se ami la Samp lo fai e Basta…..attaccarsi alla promessa di nn vendere i giocatori sono solo scuse…. i soldi dove li prendi… e poi se uno se ne vuole andare nn merita di stare nella NS/SAMP….. ancora difendete eder come ai tempi avete fatto con pazzini…… Sveglia!!!!

    • Edoardo ha detto:

      Cara Titty, va bene che non bisogna vivere solo di ricordi e su questo ti dò ragione, nessuno si aspetta di rivincere il Tricolore o giocarsi la finale di Champions con l’F.C.Bayern, ma insomma le gestioni di GJ e MisterF ci hanno portato e ci stanno portando tuttora a risultati sportivi e di immagine veramente disastrosi e dunque personalmente mi pare lecito rivendicare qualcosa di meglio per la nostra beneamata Sampdoria oppure tu pensi che qualunque minestra vada bene?… Dai sù io non ci credo che a Genova non ci sia un imprenditore serio o una cordata in grado di garantirci una serie A quantomeno dignitosa e con un po’ più di sobrietà, se poi nessuno c’ha la voglia di prendersi ‘sta briga allora questo è un altro discorso ma non mi si venga a dire che qui a Genova son tutti misci perché non è vero…

      • Paolo1966 ha detto:

        Mi dicevano che Genova e’ la citta’ col piu’ alto tasso di immatricolaizoni di auto di lusso. Il problema e’ che per non dare nell’occhio sono mimetizzate come Panda…

        Se ben ricordi la pubblicita’ del pesto barilla ambientata a Genova aveva come fulcro una vecchietta che non faceva usare il divano per non rovinarlo…

        Ci sono anche aneddoti su un ricco industriale che stava seduto dietro la scrivania con le brache calate per non consumarle a contatto con la poltrona… (e non c’era nessuna sotto il tavolo a giustificare il tutto…)

        Insomma non e’ che ci sia un DNA specifico per pompare soldi in una squadra di calico, posto che bisognerebbe avere un dinamismo che scarseggia parecchio (basti vedere il decline inesorabile selle industrie e strutture locali)

        • Paolo1968 ha detto:

          Per prendere una squadra di calcio devi avere uno dei due requisiti seguenti:
          – sperare di averne un tornaconto economico e allora puoi arrivare da qualunque parte del mondo (ma, ripeto, a Genova che ritorno puoi averne… )
          – avere così tanta passione nella squadra che, invece che buttare soldi e ottenere soddisfazione in mille altre cose, li butti lì.
          Presidenti come Mantovani e Moratti seguivano il secondo filone. Presidenti come Spinelli, Zamparini il primo. Sicuramente Riccardo Garrone avrebbe voluto seguire il primo filone, come tanti altri che, ad un certo punto, si son trovati la patata bollente senza sapere a chi passarla.
          Non so Ferrero che filone possa seguire, forse uno stipendio per qualche anno che lo metta a posto quasi per sempre….
          Personalmente, dico sinceramente che se fossi ultramilionario mi divertirei di più a cacciare la grana in un team della Moto GP, della Superbike o nella F1, piuttosto che nel calcio e nella nostra amata Samp.
          Diciamo che se proprio ne avessi tanti, darei i soldi a qualcuno che amministrasse tutto tipo Marotta.

          • PieroValleregia ha detto:

            salve
            io, se fossi ultramilionario, userei i soldi per una scuola di minirugby che vada dagli U8 fino alla U18/20…con annessa scuola, campi da coltivare e barche a vela per navigare…sognare non costa nulla
            buonanotte
            saluti
            Piero e famiglia

    • Max Samp ha detto:

      Non é tanto una presidenza low-cost che disturba …ma la maniera in cui sta’ gestita e rappresentata .Non si vive di ricordi certo…ma i ricordi fanno la storia e quando hai avuto un Presidente come Paolo anche se so’ che sta’ merce rara forse unica “sicuramente”….. che ci ha portato dove siamo stati e che ha fatto della UC Sampdoria una societa’ seria e pulita …. vedere la mia Cara cosi fa’ male ..tanto male.

      Forza Doria sempre.

  152. Martino Imperia ha detto:

    E vi prego di non scriver piu’ ‘ a salvezza ottenuta’ oppure ‘ una volta salvi’ o addirittura ‘ in pratica siamo salvi’ che a forza di toccarmi mi viene un’ orchite!!!! 🙂

  153. Tytty ha detto:

    P.S. L’unica consolazione che mi rimane è quella di riuscire a sfottere mio marito che è genoano…… SPERIAMO!!!!
    Ciao 😉

  154. Edoardo ha detto:

    Io sono d’accordo con Capitan Pellegrini, il Montella è troppo innamorato del suo gioco e manca totalmente di flessibilità, quest’anno era meglio un 5-3-2 senza tanti giri di belino e a quest’ora eravamo già salvi (!), allora sabato pellegrinaggio di gruppo alla Guardia e domenica speriamo che il San Viviano e il San Culino ci diano una mano…

    • Francesq ha detto:

      Ahahahahah!!

      Il “5-3-2 senza tanti giri di belino” mi ha fatto piegare dal ridere.

      C’è il “4-4-2 sacchiano”, “4-3-3 tiqui taqua” e ora il “5-3-2 stgdb” che farà epoca!! 🙂

      • Edoardo ha detto:

        Sì France per me il “5-3-2 stgdb” alla fine è il gioco più semplice e più redditizio di tutti, belin a “Sensible Soccer” ero un Dio e dei miei amici non mi batteva proprio nessuno e indovina un po’ io usavo sempre il 5-3-2 a stecca e in contropiede gol a grappoli come se piovesse!… Capisci cosa voglio dire?… Ok c’è una bella differenza tra un videogioco e la realtà, ma il concetto è sempre quello: per fare un certo tipo di gioco devi averci gente col manico altrimenti è meglio uno schema un pochino più prudente e alla fine non è detto che si vinca di meno o che sia meno spettacolare, la semifinale di Champions tra F.C.Bayern e AtleticoMadrid ne è un esempio…

        • Bulgaro ha detto:

          Concordo abbastanza, anche se per lo stesso 532 se gli interpreti non hanno”palle” non puoi aspettarti miracoli.

          • Edoardo ha detto:

            Sì Bulgaro hai ragione, la partita la fanno comunque i giocatori a prescindere dagli schemi, però se dietro c’hai gente lenta e che non è in grado di anticipare allora la logica dice che sarebbe meglio coprirsi un po’ di più e così forse anziché prendere 53 pere magari ne becchi “solo” 35/40, almeno questa è la mia opinione…

          • Francesq ha detto:

            Esatto. Comunque i contropiede li prendevi con Fernando in regia. Chiunque aveva capito che pressando lui il gioco era fatto. Ha perso una media di dieci-dodici palloni a partita…

            Spostandolo più a lato la squadra ha trovato più equilibrio, più efficacia nel pressing e perfino un’arma per l’attacco, visto che il 7 mi pare particolarmente bravo a inserirsi (nel nuovo ruolo già due gol).

  155. Ennio ha detto:

    Dispiace dare addosso al Singolo,pero’, riguardando bene il film del campionato,Ranocchia ci ha fatto perdere 2 punti con il Toro,1 punto con il Bologna e la saklvezza che avremmo raggiunto a Palermo pareggiando..un rinforzo di Gennaio non dimostratosi tale davvero….
    Il tutto Unito alla poca “tempra£ del nostro allenatore e alla scarsa qualita’ sia tecnica che temperamentale della rosa ha creato questo orribile campionato….

    • Gipo Samp ha detto:

      Ciao Ennio, “poca tempra del nostro allenatore e la scarsa qualita’ sia tecnica che temperamentale della rosa ha creato questo orribile campionato….” Fantozzi direbbe:…. come è buono lei………:-)

  156. Gino Cornigliano ha detto:

    X Tytty,
    Ma come hai fatto a sposare un cenuano?Lascialo ssubito e metti con un SAMPDORIANO!!Io ho due figli ed entrambi Ultras..se me ne fosse nato uno rossoblu’..lo avrei soffocato nella cullla!Ehhee,..scherzo naturalmente,certo sarebbe stato un bel colpo veder crescere un serpe in seno….

  157. Tytty ha detto:

    ahahhaa che ci vuoi fare….. derbi tutto l’anno….. ogni tanto viene la tentazione di soffocarlo ma poi passa….. ora godono loro xkè sono sopra ma il derbi è tutta altra roba mai dire mai…..vedremo!!!

  158. Bulgaro ha detto:

    Francescq: Io sapevo che Giampaolo si diede latitante a Brescia perché incazzato con la società che gli aveva fatto trovare i tifosi in ufficio per un “chiarimento”…
    Sembra moscio per come parla e perché lo fa poco, ma in realtà è un personaggio spigoloso e poco tollerante.
    Ricordo che qualcuno lo paragono addirittura a mourinho.. probabilmente in modo un po affrettato ☺

  159. Bulgaro ha detto:

    Speriamo che la pressione che abbiamo sulla schiena ci porti il risultato pieno come fu al derby d’andata e contro frosinone, udinese e lazio. Apparentemente il gancio al collo è l’unica cosa che sembra tirare fuori del buono da questa squadra.

  160. robmerl ha detto:

    grande dolore per la scomparsa di giancarlo salvi, UNO DI NOI!!!!!

  161. Paolo1966 ha detto:

    Ieri sera stavo guardando “I signori del Calcio” su SKY.
    Per una volta intervistavano un signore vero, Claudio Ranieri.
    Tra le varie cose diceva che lui ama un gioco emozionante e predilige le verticalizzazioni, il possesso palla lo annoia e soprattutto non lo considera efficace se non viene fatto in velocita’.
    Mi sono venuti in mente gli stucchevoli passaggi anda e rianda a 10 all’ora che ho visto quest’anno e ho pianto per 74 minuti consecutivi

  162. petrino ha detto:

    Mi auguro che la squadra domenica giochi con il lutto al braccio. Salvi, partito dal settore giovanile e’ arrivato alla Serie A e ha dato alla samp. piu’ di molti odierni pedatori.

  163. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ci hanno ciulato pure Vilenha. mah !

  164. petrino ha detto:

    In ricordo di giancarlo salvi posso dire di ricordarmi che alla fine della partita, fuori dagli spogliatoi del vecchio Ferraris, in quanto i giocatori uscivano a piedi alla spicciolata per salire sui taxi, ad attenderlo per molti anni c’ era la mamma e il papa’ che lo sottraevano alle ragazze che gia’ giravano.!!!!!!!!!!!!
    Alla fine degli anni 50, primi anni 60 Tito Cucchiaroni si fermava spesso a parlare, specie dopo gli allenamenti, che all’ epoca si tenevano nel semicerchio in terra battuta sotto la sud e raccontava che in argentina, durante certe partite si sparavano tra tifosi. All’ epoca ci sembravano cose incredibili, anche perché la stampa scritta, che era l’ unica fonte, non ne faceva alcun cenno.Un mondo totalmente sconosciuto.
    Noi ragazzi stavamo a sentire le gesta di boca e river plate con occhi sgranati e intanto fumava una sigaretta dopo l’ altra. Ed erano senior service inglesi, senza filtro.!!!!.
    Purtroppo e’ gia’ morto anche lui. Ricordo di averlo incontrato un 1^ maggio a Caldirola, nell’ oltrepo’ pavese con quella che poi divenne sua moglie, ossia edda garlando. Il giorno prima 30 aprile 1961 la samp aveva battuto a marassi la iuve 3 a 2 con 55.000 spettatori e fu 4^ in campionato con monzeglio allenatore. Onore a tutti questi.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Che ricordi…

    • Edoardo ha detto:

      Un calcio romantico giocato prima di tutto col cuore e con la vera passione, cose che al giorno d’oggi non esistono più!… In un’intervista di non molto tempo fa Ermanno “Bisontino” Cristin ricordando l’amara retrocessione in B nel ’66 a distanza di quasi 50 anni aveva ancora le lacrime agli occhi!… Pensate che ai Muriel, ai Fernando, agli Alvarez e ai Ranocchia gliene importi qualcosa se quest’anno noi andiam giù?… I nostri giocatori oltre ad essere grammi di piede e poco prestanti di fisico non hanno tempra né cuore e questa è la cosa più grave di tutto, solo soldi, belle macchine, belle donne e discoteche, nel cervello non c’hanno nient’altro…

  165. luca ha detto:

    oggi Ferrero libera da ogni impegno con noi Montella ! ieri era sicuro per i prossimi due anni !!!! mi auguro di tutto cuore che Domenica sera questo signore debba girare per Genova con le orecchie basse e smetterla con la sua arroganza e falsità !!! stà arrivando il momento tanto atteso delle considerazioni di fine campionato e spero se ne vedano delle belle !!!!!!! un ricordo ( purtroppo i miiei non sono nitidissimi) per Giancarlo Salvi un Signore , un Campione rispetto alla maggior parte di quelli che in questo momento indossano la nostra maglia !!! voglio proprio vedere Domenica quanto cuore e agonismo ci metteranno

  166. Raffaele ha detto:

    Attenzione i Gallinacci hanno contrattato e ottenuto un premio in denaro per la vittoria del derby..oltre che trovarceli contro scatenati per affossarci avranno anche del denaro….la vedo dura,molto dura se la Samp e’ quella di Palermo.

  167. Michele G. ha detto:

    Due brevissime considerazioni.
    La prima: sono veramente addolorato per la scomparsa di Giancarlo Salvi. Era uno dei miei preferiti, in quella squadra che comprendeva anche quei Cristin, Frustalupi, Dordoni, ecc., che averceli oggi! RIP Giancarlo.
    Seconda: leggo che il viperetta si è espresso anche su Montella, dicendo “Vada dove gli pare”! Ci risiamo, ora anche Montella, visto l’andazzo societario, giustamente non si fida e si defila. Questo è un pessimo segno, indipendentemente da chi sieda in panchina. E’ il segnale che la società è in mano a qualcuno che non dà alcun affidamento. Mi sono già espresso sopra su questa dirigenza, augurandomi i svegliarmi da un incubo che dura da quasi due anni.

    • fioretta ha detto:

      Con tutto il rispetto per le tue opinioni,ma se ti chiama il Milan ci vai, se ci fosse ancora Garrone e l’avesse chiamato il Milan se ne sarebbe andato ugualmente ,Del Neri appena è stato chiamato dalla Juve ci è corso e il presidente non era il viperetta,purtroppo dobbiamo metterci in testa che la Samp non è più quella di Mantovani ,per noi è sempre la più bella e la più grande però…..

      • ale ha detto:

        E’ vero, è sempre stato così.
        A me quello che colpisce molto è la frase “Potrei anche stare fermo un anno”. Le stesse esatte parole pronunciate da Sinisa. Questo mi sembra inquietante.
        Perché preferire una grande piazza e il doppio di stipendio è un conto, immaginare che sia meglio stare fermi (che significa dimissioni e quindi niente stipendio) è una cosa che mi preoccupa molto soprattutto se a pronunciarla sono due uomini come loro, persone che stimo (a torto o ragione non lo so)

        Avanti Sampdoria!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      Io invece la vedo come Michele. Vero è che se ti viene sotto una grande barcolli e ci mancherebbe ma oggi andare al Milan è come entrare in una polveriera. un conto è la juve o il milan di qualche anno fa un conto è il milan oggi fuori dall’europa che conta e a volte anche da quella che conta meno. A mio avviso Montella si è liberato dalla fiorentina, la samp se va via montella col milione di clausola si paga il nuovo mr e tutti vissero felici e contenti tranne noi che siamo un porto di mare. fioretta ammiro la tua passione ma sforziamoci di vedere le cose come sono. se con duccio garrone perdevi il top perchè andavano in squadroni qui perdi la gente per molto meno…

  168. Giorgio ha detto:

    La foto di Giancarlo Salvi è presente sulla copertina del primo numero di “Sampdoria Club” (se ben ricordo anno 1966): che nostalgia! Grandissimo! Ceduto lui, siamo subito finiti in serie B!

  169. Klaus Lavagna ha detto:

    Un caro ricordo per Giancarlo Salvi il biondino di Dego che ho avuto il piacere di vedere esordire in serie A qualche anno fa a Marassi.Erano allora tempi duri per la Samp,ma quanta passione e quanta grinta da parte dei giocatori bandiera e Giancarlo è stato uno di quelli.

    • robmerl ha detto:

      Voglio ricordarlo così: in una di quelle partitelle a 11 che giocavamo al mare, mi ha portato via una palla di testa (sono alto 184) con un salto da ballerino e io l’ho tirato giù con una leggera gomitata. Mi ha inseguito a calci nel culo fino a centrocampo e mi ha detto. “Guarda che col pallone io ci campo!” Poi a fine partita ci ha riso sopra e mi ha offerto una coca. Grazie Giancarlo, eri un grande!

  170. Max Samp ha detto:

    Spero che Fernando possa riprendersi a tempo … al pensiero di vedere Angelino con tutto il rispetto che gli porto mi viene ‘ un brivido nella schiena ….

  171. Marco ha detto:

    Il nano, su Montella.sta facendo gli stessi proclami su che fece su Mihajlovic.

    Quindi a sensazione: Montella farà ancora 2 partite come allenatore della SAMP
    Il sostituto potrebbe essere Giampaolo,che fu già in predicato di venire da noi.

  172. Daniele da Rapallo ha detto:

    Speriamo che anche Osti (anagrammando Tosi…) se ne vada finalmente a fine anno, se vuoi fare una squadra un pò come si deve….

  173. Max Samp ha detto:

    Fuori tagliavento dentro Banti ………

  174. Fra Zena ha detto:

    niente Tagliavento, arbitrerà Banti. Un bene, un male? Non lo so, ormai mancano 24 ore e tempo per i discorsi non ce n’è più. Io non conosco nessuno di voi, ma so che domani ci saremo tutti o quasi. Buona sofferenza a tutti, ragazzi!! SEMPRE FORZA DORIA!!

  175. mauro sampbolzano ha detto:

    è stato cambiato l’arbitro del derby, sarà Banti a dirigerlo,ma nessuno ad ora ne ha spiegati i motivi…consulteremo la sfinge al palazzo in attesa di chiarimenti ps auspicabili e convincenti

  176. Luca ha detto:

    Oggi il grande uomo e presidente Ferrero ha detto che ha regalato alla Samp la casa per le giovanili , che quando e’ arrivato non esisteva nulla !!!! C’era il deserto , vi rendete conto ? Ci sta letteralmente prendendo per il ….. Adesso basta però , fuori dacGenova a fine Campionato , qualunque sia la sentenza!

  177. Chicco 78 ha detto:

    Grande france quell’autografo sulla maglia numero nove di Vialli ce l’ho anch’io e quel giorno pur con 38 di febbre ci son finito anch’io nella fontana in piazza defe insieme a mio padre…noi abbiamo vinto uno scudetto in un campionato che all’epoca era il più bello e il più difficile del mondo io posso dire di averlo visto dal vivo Maradona giocare ma anche se la serie A tornasse su quei livelli con uno come ziki il giullare come presidente dove mai potremo andare?è brutto vivere di ricordi ma i nostri sono veramente belli e quindi….

    • mauro sampbolzano ha detto:

      Chicco quelli sono particolari emozionanti che per fortuna fanno parte della nostra vita,quindi sono più che ricordi,sono vita vissuta e assaporata dolcemente e felicemente.ciao

  178. Tytty ha detto:

    Ciao Edoardo
    No secondo me nè a Genova nè da nessuna parte in Italia qualcuno ha più voglia di investire nel calcio almeno che nn abbia già le mani bene bene infarinate…. se ci fai caso senti solo parlare di cinesi o presunti che si vogliono infilare…. questo ti dice tutto.
    Ma poi a Genova? Dai dobbiamo essere obbiettivi!!!
    MAGARI….
    Cosa ti offrono? x ogni cosa che chiedi dicono sempre NO!!!
    Ciao
    E cmq sempre e solo FORZA SAMP

    • Edoardo ha detto:

      Sì Titty hai ragione, ma i cinesi e gli arabi vengono qui solo per “speculare” e di calcio non se ne capiscono un granché, forse io sarò rimasto un po’ all’antica ma il calcio è uno sport e alla fine l’obiettivo è quello di vincere con lealtà e sano campanilismo, non si tratta di una normale azienda commerciale, ma come ti ripeto forse io sono rimasto uno dei pochi che la pensa ancora così… Comunque dai, oggi facciamo un paio di pere a ‘sti genoani e poi tutti a festeggiare la salvezza… Come dici tu, sempre forza Doriaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  179. Tytty ha detto:

    Ma poi sapete come mai è uscito Banti??

  180. francesco ha detto:

    Scusa Andrea come mai hanno cambiato tutta la terna arbitrale?

  181. Max Samp ha detto:

    Ho cercato di riflettere a un modulo giusto e a una squadra migliore da poter schierare………..
    Coclusioni che sia un 3-5-2 o un 4-4-2 che giochi uno o l’altro credo che contera’ poco.
    Modulo e protagonisti stanno dettagli .
    Spero solo che non sbaglieranno l’ateggiamento e la voglia.
    Facciamo Nostra la Battaglia.

    Buon Derby a tutti Fratelli Doriani.

    e Forza Doria Sempre e comunque.

  182. Chicco 78 ha detto:

    Ma perché han cambiato gli arbitri?

  183. Maurino ha detto:

    Risentimento muscolare x tagliavento

  184. Luca Martini ha detto:

    Sinceramente ero felicissimo della salvezza, malgrado la sconfitta che mi aspettavo per svariate ragioni.
    1) Chi è indietro e deve recuperare, ha più axillo e perde, come il Cenoa all’andata.
    2) I bibini fegatosi e maligni non aspettavano altro che provare a buttarci in B…non ci sono riusciti, tiè!
    3) La squadra non conosce le leggi psicologiche della vittoria. Ha solo una infarinatura di schemi, ma è senza NERBO.
    4) Montella che amo tantissimo come giocatore blucerchiato si è rivelato il vero BUCO nell’acqua di questa squadra. Ingiustificabile. Io INVECE continuo a difendere il Presidente. Questi giocatori, sulla carta dall’ottimo potenziale, con Garrone non li abbiamo mai avuti.
    5) Non voglio nascondere il fatto che per me la nostra tifoseria sta passando un periodo molto buio. Numero sugli spalti sempre scarso, mai un tutto esaurito (anche l’anno scorso che ANDAVA BENE), sempre paurosi e critici.
    Guardo ai tifosi del Frosinone, tutti in piedi ad applaudire la squadra malgrado la B e la sconfitta, guardo all’Atalanta tutti uniti nel saluto finale di Bellini.
    Così si rinasce e si vince.
    Comunque FORZA SAMP !!!

  185. riccardone ha detto:

    CIAONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ahaahahahah grammi!

    • Fulvio Vassalli ha detto:

      ieri era la festa della mamma. Le mamme solitamente sono la rovina dei figli maschi. Questo è il risultato ….

UN CALCIO AL VIRUS

Europei rinviati al 2021 e dunque spazio per concludere i campionati nazionali e le coppe internazionali entro giugno. E’ questa [&hellip

STOP AND GO

E adesso? E’ questo l’interrogativo che il mondo del calcio, dirigenti, calciatori, tifosi e giornalisti, si è posto al fischio [&hellip

DECADUTI

Dopo il consiglio di amministrazione, decade anche la squadra. E la Sampdoria si trova a vivere uno dei periodi più [&hellip

LA NEBBIA (DISSOLTA) AGLI IRTI COLLEY

La Sampdoria ha vinto una partita importantissima all’Olimpico contro il Torino, a cui non è bastato il cambio di allenatore [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta