Archivio - maggio, 2016

29 mag
2016

PAROLE DI TROPPO E SILENZI DI TROPPO

Cari amici di Samplace, in questi giorni è successo tutto e il contrario di tutto. Dall'assemblea alla Sala Chiamata del Porto è arrivato un input alla società e in particolare al Presidente Ferrero che peraltro, con la sua comparsata da Barbara d'Urso (!) ha fatto vedere proprio il repertorio così inviso ai tifosi. La Sampdoria ha un allenatore, Montella, confermato ma che poteva andare in Nazionale e se non ci andrà (come sembra), dovrà fare con quello che passerà il convento. Già, cosa passerà? Premesso che, come diciamo sempre, di tempo per fare mercato e con i soldi (pochi) che girano se ne trova, i primi nomi mi paiono figli di una forma di 'austerity "spinta". Alla faccia di ...
15 mag
2016

RISPETTO

Cari amici di Samplace, se Dio vuole il campionato è finito ma, adesso, inizia la partita più importante, forse una delle più importanti che si siano giocate nella storia della Sampdoria. Il futuro è un'ipotesi, come cantava negli anni ottanta Enrico Ruggeri e lo schifo (si, schifo) a cui abbiamo assistito in queste ultime tre partite è un tremendo campanello d'allarme in vista di quello che potrebbe accadere in un domani che è dietro l'angolo. Questa squadra, quella che ha preso 10 gol ( a 0) in tre partite non ha nessun futuro, neppure se giocasse in terza categoria e va rifondata quasi completamente. Ma con che soldi? Con quale progetto tecnico? Con quale progetto economico? Il Pres...
8 mag
2016

KO VERGOGNOSO. E ORA LA RESA DEI CONTI

Cari amici di Samplace, è finita come in tanti temevano, anche se la salvezza è uno zuccherino (pensate un po'), in un pomeriggio da incubo. Tutto troppo brutto ma anche tutto, purtroppo, troppo scontato. Perché la Sampdoria è questa, perché è l'immagine di come è stata costruita(male) e speriamo che non lo sia anche di dove va. Della partita c'è poco( o tanto) da dire: Montella non ci ha capito niente, la squadra passeggiava e della grinta che servirebbe in una partita del genere non si è visto praticamente nulla. Nella galleria degli orrori questa gara finisce, per me, alla stregua del ko contro la Vojvodina: e sembra proprio che le leghi un filo rosso, li eravamo ad inizio stagi...
1 mag
2016

SENZA FINE

Cari amici di Samplace, la sofferenza in questa stagione, sembra essere l'inevitabile compagna dei tifosi sampdoriani( e di qui il titolo "senza fine"). La sconfitta di Palermo, figlia di un atteggiamento abulico e di colossali errori individuali, come quello di Ranocchia, ci consegna di nuovo una squadra impaurita o troppo rilassata (vedete voi) che ora ha di fronte due partite come derby e Juventus da affrontare in una condizione psicologica complicata, anche se i numeri (che bisogna guardarli con obiettività) dicono che, con due partite da giocare, la Sampdoria ha ancora 5 punti di vantaggio sulla zona calda. Ma se la squadra che scenderà in campo nella stracittadina domenica pomeriggio...

Giusto così

E’ bastata una giocata di Muriel che valeva il prezzo del biglietto, una Schick nel finale che ha portato al

Ma quanto sei bella ?

Il rigore non c’era. Va bene. Ma la Sampdoria contro il Bologna non meritava certo di perdere. Troppo bella questa

Samp, quanto sei bella

Che bella Samp! Giampaolo da’ scacco matto a Montella. Lezione di tattica all’aeroplanino che come unico ricordo a Bogliasco ha

Cara Samp, vai a capirti

La Sampdoria vince, convince, rifiata. Eccola la solita bella prestazione contro una big. Del resto il problema non è mai