LE MANI DI VIVIANO SULLA SALVEZZA

20 Apr 2016 by andrea.lazzara, 323 Commenti »

Cari amici di Samplace, il punto di Reggio Emilia pesa come un macigno. Alla fine non mi importa come sia arrivato, stare a fare filosofia quando ti manca il respiro è un esercizio che non mi interessa. L’affondamento del Frosinone da parte del Chievo, il pareggio del Palermo (e vedremo il Carpi), porta la Sampdoria a +7 sulla zona calda con 4 partite ancora da giocare. Chiudiamo al più presto questa maledetta stagione e ripartiamo sperando che ci siano le energie sufficienti per costruire qualcosa di meglio di quello che abbiamo visto quest’anno. Nei mesi anche sul blog si sono scatenate feroci discussioni anche sulle qualità di Emiliano Viviano: guascone, un po’ sopra le righe forse ma sicuramente un buon portiere. Che è diventato buonissimo, anzi, fondamentale con le sue parate nel momento topico della stagione. Se la Samp ha subito solo 4 reti in 8 partite non è solo merito dell’atteggiamento “da squadra” costruito ma anche di chi ha messo una toppa agli inevitabili buchi. E le mani di Emiliano sono planate, al Mapei Stadium, su una salvezza che ora va sigillata quanto prima. Sul resto non c’è molto. Ranocchia ingenuo(ma il primo giallo è stato eccessivo), difesa compatta, Dodò sempre bravo a spingere e sciagurato in difesa, Barreto (alleluja!) e Fernando combattenti, Muriel…il solito (cosa si divora ogni volta!). Ma ora, per favore, pensiamo a chiudere questa annata e poi partiremo con tutti i processi e con tutte le domande del caso. Non so voi, ma io, quest’anno, non vedo l’ora che finisca tutto il più presto possibile e i 90 minuti di Reggio Emilia mi hanno confermato come questo mio(nostro)desiderio debba avversarsi rapidamente. Perché soffrire così…..

323 Commenti

  1. aldo ha detto:

    ranocchia,l’unica cosa di positivo…nella sua sciagurata e breve prestazione….nel farsi espellere ha fatto uscire dal campo anche defrel….e credo che non è poco…per il restante tempo di gioco…..una pena indicibile….una continua offesa a quei tifosi che si sobbarcano chilometri per stare vicini alla squadra…alcuni personaggi che probabilmente non si rendono conto di giocare in una squadra che deve salvarsi…continuano a calcare il campo senza alcun diritto…una società che non esiste….un allenatore…aimè….in confusione che non sa purtroppo che pesci prendere….un futuro….aimè…..ancora più nebuloso…villaggio direbbe….io speriamo che me la cavo…

  2. Luca ha detto:

    D’accordo con te Andrea chiudiamo questa stagione ma poi molte cose dovranno cambiare , dalla Società ( che non esiste) all’allenatore ! Mi spiace ma Montella e’ stata una delusione , siamo la squadra che gioca peggio ed e’ mal costruita della serie A , complimenti Dirigenti!

  3. NYC ha detto:

    Ciao Andrea, ottimo punto sono daccordo su tutto tranne su Muriel, oggi ha lottato praticamente da solo nella meta’ campo avversaria si e’ creato da solo l’unica occasione da rete (anche se poteva passare a Soriano) ed e’ uscito stremato dal campo.

    Mi sento di dirgli Bravo !, non altrettanto Correa sempre molto evanescente e Soriano in feria pre-europeo.

    Viviano provvidenziale e quella massa di simulatori di mezze figure del Sassuolo che possono …..

    mancano 3 punti speriamo di farli in casa , ci vuole una vittoria sofferta , sudata ma una vittoria.

    Poi archiviamo questa annata perche vedere il Chievo con 11 punti di piu’ e il Sassuolo con 12 sono cose che fanno male, molto male

    Forza Ragazzi ancora un piccolo sforzo

  4. petrino ha detto:

    Non illudiamoci. La pochezza tecnica di questa rosa e’ disarmante. Non abbiamo perso. Tolto questo siamo all’ anno zero.

  5. Alup ha detto:

    Dobbiamo sicuramente a Viviano questo punto forse decisivo ma tutta la squadra ha dimostrato nelle ultime partite quella grinta che prima mancava. Montella insiste su Muriel
    tanto fumo tiene Quagliarella in panchina assieme all’oggetto misterioso Rodriguez, se Muriel non sarà’ disponibile pe domenica spero che porti finalmente Ponce in panchina.
    Ferrero si è’ accorto di non capire molto di calcio ma non è’ il solo, Osti va licenziato e
    sostituito da uno più competente con pieni poteri sulle vendite ed acquisti..
    Saluti

  6. maverick ha detto:

    Onore al chievo.. gia salvo non ha regalato nulla… viviano l ho difeso piu volte x cui non misorprende che ci abbia fatto fare un punto fondamentale. ..lazio e palermo devono vessere considerate le ultime due partite di campionato ..

    • Sammy ha detto:

      e ci mancava pure che se la vendesse in 11 contro 9….. sarebbe stata sporchissima

      • giovanni ha detto:

        12 contro 9, stellone ha detto che l’arbitro giocava con il chievo…

      • maverick ha detto:

        Potevano entrare molli senza combattere senza arrivare alla superiorità numerica. … risultati strani se ne vedono parecchi ultimamente

    • giovanni ha detto:

      Ciao maverick, io qui di viviano che anch’io ho definito un buon portiere, con pregi e difetti, ma avevo addirittura letto che oltre ad essere poco…portiere aveva difficoltà a tuffarsi, ma in particolare sulla sua sinistra (ieri il rigore e la parata su magnanelli, oltre quella a terra su sansone mi pare) perchè forse con il ginocchio ballerino…che si allenava con preparatori non capaci…boh, noi tifosi siamo strani; ribadisco che per me verità verità è che se nostro portiere fosse il solo problema…
      infine si, speriamo nelle prox due di chiudere…
      un saluto

  7. Bulgaro ha detto:

    A me Viviano piace, ha doti da nazionale e una buona continuità. Ha avuto un momento di difficoltà, ma per il resto è probabilmente il migliore in rosa di quest’anno.

    Ben venga il punto, tutto fa brodo, e sinceramente non ci facevo più conto dopo il rosso. Ora ricaricare le pile per la Lazio, che l’infrasettimanale è il momento peggiore per scoppiare un ora in 10…

  8. kreek ha detto:

    Bravo Andrea Lazzara.

    Proprio Viviano, sempre fra i più positivi eppure denigrato, dileggiato e disprezzato da alcuni anche in questo spazio…mah!

    68 minuti in 10 (grazie Mariani per le 3 amminizioni nei primi 20 minuti…) eppure un bel punto portato a casa.

    Subiti solo 4 gol nelle ultime 8…eh ma noi facciamo solo tiki taka…

    Questa squadra non sa soffrire? Ecco le partite di Firenze,Reggio Emilia ed Empoli a dirci il contrario!

    Facciamo punti solo con chi sta dietro in classifica? Ed ecco la vittoria con l’Udinese, i pareggi con Fiorentina, Empoli e Sassuolo [e col Milan, se non ci fosse stato Valeri col Cavolo che perdevamo!]

    Nelle ultime 8 abbiamo ceffato solo il primo tempo col Chievo, altro che storie!

    Potrei continuare, ma prima c’è un lavoro da finire: restiamo concentrati:si gioca domenica 24 aprile alle 15:00 contro la Lazio 😉

    Sperando di festeggiare il 25 aprile una doppia liberazione!

    • fede ha detto:

      Kreek condivido al 1000 per 1000.

    • YumaS2001 ha detto:

      d’accordo su tutto
      .
      aggiungo
      montella non sta brillando ma la squadra non è la sua.
      viviano non è zamora, ma nell’attuale serie A ci sta
      si giocava in 9, soriano pensa all’europeo ed all’inter
      non è tutto da buttare ma c’è molto da cambiare

      • maverick ha detto:

        Quoto te e kreek…peccato non poter lasciare fuori soriano viste le alternative nulle. … io dico che via da qua sparirà e non perché mi brucia che vada via o sia svogliato. ..proprio non credo sia un fenomeno. …forse lo sembra da noi ma….

        • Maraschi ha detto:

          Tecnicamente a me Soriano sembra invece molto bravo, ma non ha la testa (un Muriel in sedicesimo)

  9. SerAmsterdam23 ha detto:

    Ciao a tutti,
    come al solito d’accordo con l’analisi di Andrea.

    Saro’ laconico:
    Spettacolo mediocre, come altre volte.
    Samp sufficiente contando che si era in 10
    Viviano santo subito!

    Ma si godiamoci gli Europei va’
    Ciao

  10. Matteo ha detto:

    formazione di nuovo sbagliata… hai tre centrali che sono lenti, giochi contro tre punte veloci…. metti la difesa a tre, la proteggi con 2 mediani e schiera gli inutili 2 trequartisti. risultato: presi in velocità svariate volte, commettono falli a ripetizione con il risultato di essere ammoniti in tre su 5 dopo 20 minuti. manco a dirlo rimaniamo in 10 dopo 25 minuti e il patatrac è servito. mi dispiace, ma comincio a pensare che nn ci stia capendo un cavolo,nn c’è una volta che cambia in corso d’opera, insiste con giocatori che sono alla frutta e con un modulo troppo offensivo, il gioco latita e, per finire, rimaniamo in 10 e gioca tutto il primo tempo con correa e soriano sulle fasce… é un miracolo sto punto, credetemi.

    • angelo ha detto:

      Bravo….hai messo il dito nella piaga….eppure scommetto che non hai fatto 7 corsi a Coverciano e non ti pagano 1.200.000 euro all’anno per queste idee…..

      • maverick ha detto:

        Perche tirare in ballo lo stipendio? Sembra le critiche siano di invidia. … tutti criticate ogni singolo componente della rosa ma vorreste che con questa rosa montella ci portasse i champions… fate pace col cervello… o i giocatori sono tutti grammi e allora ancor di grazia se ci salva o abbiamo dei fenomeni e lui non capisce di calcio… Firenze dimostra che con buoni giocatori fa buone cose…

    • fede ha detto:

      Matteo: abbiamo in rosa tre centrali veloci? A centrocampo mancando Ivan, con Alvarez out, chi vuoi mettere? Sala, out, Carbonero disperso. Vuoi spremere anche Quagliarella! Magari sei uno di quelli che criticava Zenga per il gioco, quando i punti arrivavano.Possibile che i giocatori delle squadre che giocano a Marassi , vedasi Udinese Chievo e lo stesso Milan, rimangono, nonostante i calcioni, immacolati per i cartellini gialli, mentre i ns vengono sistematicamente puniti ( ieri in 20 minuti 3 ). Ragazzi di che cosa stiamo parlando….
      P.s.
      cavasin è sempre disoccupato…

      • Matteo ha detto:

        un trequartista di meno e un centrocampista in più, almeno in trasferta, ecco cosa vorrei. e non sono uno di quelli che qui, che la etc etc, ho solo espresso il mio pensiero, se nn sei d’accordo se ne discute, ma ti prego, discuti di quanto scrivo, nn soffermarsi su inutili supposizioni su cosa pensavo quando c’era zenga e su cosa penserò domani, Belin ma manco mi conosci….

  11. Doria65 ha detto:

    Aggiungerei, doverosamente, un Correa non pervenuto ed un Soriano che davvero non si può più vedere.

    Incommentabile l’arbitraggio. Passi l’espulsione (che SICURAMENTE sarebbe stata comminata se Ranocchia avesse avuto ancora la maglia dell’Inter), passi l’n-esimo rigore al 90esimo (che c’era, netto, ma che SICURAMENTE sarebbe stato fischiato se a commetterlo fosse stato Bonucci), ma vogliamo parlare del fuori gioco fischiato a Dodò lanciato solo davanti al portiere?

    • giovanni ha detto:

      doria65 capisco lo sfogo e non sai quanto sono d’accordo con te, ma sul rigore che fa kristcic solo un pazzo con il suo passo “metodico”, lucido perchè subentrante, a 3 dalla fine va al contrasto con berardi, mille volte più veloce ma che è solo mancino e che da li non farà mai nulla di pericoloso perchè deve fermarsi, girarsi, scartarti….ecc, ma già sul primo movimento resta due metri indietro, decide di entrare in scivolata senza alcuna possibilità di prendere la palla, aggancia l’avversari che non sperava altro e rischia di metterti sotto due metri di terra.
      secondo me bonucci si sarebbe comportato diversamente….; fossi stato io l’arbitro avrei fischiato il rigore ed ammonendo il nostro ragazzo gli avrei detto anche che è stato un pirla, ma non puoi immaginare cosa ho detto al caro nenad (con cui mi scuso, perchè conosco la sua storia, ma cazxxx…..) in qualità di tifoso davanti alla TV…
      direi che SICURAMENTE è andata bene
      un saluto

    • fioretta ha detto:

      Vero,era in gioco di un metro almeno,ma stiamo attenti a dirlo perché qui c’è qualcuno che dice che siamo sempre pro Doria…..comunque stragiusta la seconda ammonizione (poteva essere anche rosso diretto),ma la prima?Quando vedo certe ammonizioni penso a Matuzalem ,solo ammonito dopo aver rotto la caviglia a Krsticic arrivando col piede a martello …..

    • Maraschi ha detto:

      Il fuorigioco CLAMOROSAMENTE non c’era! Ed era solo…

  12. Max Samp ha detto:

    Alla faccia del “portero d’hotel” io me lo tengo bello stretto .
    Muriel che vada dove vuole ma che vada mi dispiace ma sto’ ragazzo da noi e altrove restera’ sempre un’inconpiuto a 25/26 anni cé molto ma molto di meglio in giro e x meno caro ” che delusione”.
    Quest ‘ anno mai una soddisfazione ..mai una partita che si possa aver detto Belin che Samp …mai !!!
    Si finiamola in fretta non se né po’ piu’chiudiamola li e speriamo nel Derby almeno quella .
    A vedere se hanno un po’ di orgoglio e di dignita’ e dopo Rivoluzione Generale .
    Io ne guarderei 5/6 tutti gli altri viaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa e ci metterei anche Osti ,Ferrero,e romei nel pulman ..ma bo’ questo é un’altro discorso..!!!!

    Forza Doria sempre.

    • SerAmsterdam23 ha detto:

      Giusto per ricollegarmi a quanto scrivi, se ci fosse stato il Lapadula del Pescara al posto di Muriel…chissa’ uno e’ ’90 e l’altro un ’91…giusto per dire

      • Max Samp ha detto:

        Certo Ser Amsterdam….anche un Ponce della primavera .
        Muriel ci abbiamo creduto ma credo che abbia un problema di personalita’ e carattere sta’ un peccato veramente e’ una delusione .
        Allora non possiamo permetterci di metterne 2 in campo lui e Korea e sperare che si siano svegliati del piede giusto.
        Fare uno sforzo x Korrea ok sta giovane e si puo’ aspettarlo un po’ ma Luis basta come dici ce ne stanno di punte buone anche in serie B e x meno care che questo finto fenomeno…”mi spiace dirlo xché ci credevo e tanto”.

        Dalle Doria comunque.

        • Paolo1968 ha detto:

          La mia sensazione è che un allenatore “giusto”, che può essere Montella, – ma non è questo il punto – possa far crescere tanto Correa. Sempre a mio parere Muriel non può migliorare, temo che sia uno degli ennemila talenti buttati nel gabinetto.

          • Max Samp ha detto:

            Si Paolo lo credo anche io che Korrea con Vincenzo possa migliorarsi anche se penso che questo ragazzo sta’ da noi grazie all’Inter e che presto raggiungera’ milano é giovane é ha un potenziale enorme ma da noi non penso che esplodera’ ……. forse ancora un anno e poi via a raggiungere la combricola doriana a Milano
            Per Muriel si talento buttato avesse la Cazzimma di Quaglia sarebbe un fenomeno .
            Comunque i miei complimenti a Quaglia valore sicuro sta’ come il vino si ammigliora con il tempo corre lotta ci prova sempre mi sarebbe piaciuto vederlo davanti con Eder e Cassano dietro a darle palle .
            Finiamo la stagione in fretta …ricapitoliamo …e spero che si continui con Vincenzo io lo reputo un Buono .

  13. Marco ha detto:

    Caro Andrea Lazzara,

    spernacchiare e non tollerare è chi, come te, antepone le proprie idee ai fatti.
    In ogni contesto a corollario porto sempre dei dati oggettivi, cosa che ne tu ne chi dissente fate.
    Già da questo si evince senza alcun dubbio chi spernacchia e chi si pensa di essere il depositario di ogni verità.
    Ma continuo.
    Io non ho mai invitato nessuno nel blog a tifare per l’altra sponda, i tuoi carissimi bloggers , invece non perdono occasione, questo è spernacchiare oltre ad avere zero argomento.
    Non mi hai mai bannato perchè non scrivo volgarità, pensa te cosa scrivi, vorresti bannare qualcuno perchè la pensa diversamente da te ma non ne hai la facoltà.

    Su controcalcio:
    Sia nei post sul sito,che nei commenti qui, ricevete insulti,offese,minacce,auguri di finire in mezzo ad una strada, dove mai ho letto una tua risposta stizzita.
    Lo dico io e mi inviti a scrivi altrove.

    Un plauso alla tua idea di democrazia, d’altronde se la libertà di stampa in Italia è sotto a paesi con delle dittature, cosa si puo pretendere da un emittente locale che si elegge a servizio pubblico in pectore?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Vedo che in questi anni hai imparato proprio a conoscermi. Sia come giornalista che come persona. Bravo, complimenti.

      • giovanni ha detto:

        belin andre, va a finire che hai aperto tu il buco nel tubo dell’iplom … (e se non fosse un disastro ci sarebbe da ridere…)

        • andrea.lazzara ha detto:

          Quello si che è davvero un disastro. Conosco abbastanza bene quelle zone, e lunedì mattina quando ero li in diretta mi si stringeva il cuore (anche perchè l’aria era davvero irrespirabile)

          • giovanni ha detto:

            quindi lun mattina presto eri già li pronto per la diretta con gli stivali che usi solo d’autunno quando vai per funghi…e probabilmente c’è gente che è disposta a dire che ha visto la macchina di primocanale nei pressi dello stabilimento già la notte prima con gli attrezzi da scasso per fare i buchi e la bandiera della samp sul pianale…occhio andre, trovati un alibi va a finire che ci passi di mezzo tu…
            un saluto

          • andrea.lazzara ha detto:

            Mi hai strappato un sorriso anche se, credimi, ho incrociato un amico con le lacrime agli occhi e…

          • giovanni ha detto:

            hai detto bene, in quella zona un pò tutti noi possiamo avere amici e la cosa da questo lato mi intristisce ancora più; ancora una volta uno sfregio a Genova, che non ne ha certo bisogno, presa già a schiaffi in ogni situazione…
            non te lo meno più…nemmeno per scherzo
            buon lavoro.

        • Marco ha detto:

          Giovanni, su certe cose non ci trovo nulla da scherzare.

    • maverick ha detto:

      Mi sembra tu stia ancora scrivendo…. i Bloggers sono della samp non di andrea… di andrea c’è “solo” la voglia e la pacatezza di continuare a permetterci di avere questo spazio e dar voce a tutti se fatto nei modi corretti e a volte permette anche qualche licenza “da bar”

      • Marco ha detto:

        Ci mancherebbe che non fosse cosi Maverick

        Non insulto nessuno esprimo solo il mio pensiero a differenza di alcuni.

        Di controcalcio non mi pare di leggere mai un commento positivo, o forse si vuole affermare il contrario tanto per darmi torto?

        Molti commenti,che reputo incivili,su controcalcio, sono auguri di fallimento all’emittente e alle famiglie dei dipendenti di rimanere in mezzo a una strada.
        Oppure i raid al seculo e le minacce ce le vogliamo scordare?

        Ho espresso una mia idea, controcalcio e Seculo per la SAMPDORIA sono un male. Non ho mai scritto che è la verità di Dio,è una mia impressione.

        Lazzara ha subito colto l’occasione per rispondermi per quale ragioni continui ancora a scrivere qui e spernacchi il prossimo.

        Visto che condivo la tua affermazione “da bar” ci dovrebbero essere minor manifestazioni di permalosismo,in particolar modo dal moderatore.

        Pensarla diversamente e mostrare diversi punti di vista spesso è una ricchezza .

      • JoeKidd ha detto:

        Grazie Andrea a Te e alla Redazione per i servizi che fate, nonostante tutto.

  14. Renzo ha detto:

    Concordo. L’ultimo dei problemi della Samp è il portiere, anzi! Per il resto chiudiamo questo sciagurato campionato. Vorrei tanto essere fiducioso su una seria programmazione per il futuro, ma con questa dirigenza possiamo solo sperare che facciano meno danni possibile.

  15. Marco ha detto:

    Vado fuori tema per un post, tanto perchè a me piace sempre dare prove delle mie affermazioni.

    Alcuni bloggers hanno affermato che Izzo andava espulso contro il Carpi, dandomi del bibino,del difensore dei pennuti per denigrare la SAMPDORIA,(ma sono io quello che spernacchia il prossimo)

    In giro si legge:
    Carpi-Genoa, arbitro Rizzoli
    Errore di Rizzoli sul secondo giallo a Izzo che lascia in dieci il Genoa. Entrambi i giocatori stanno tentando di contendersi il pallone, ma chi commette infrazione è sicuramente Letizia, che si attacca alla maglia del giocatore del Genoa, lo spinge, lo trattiene e poi cade. Non sarebbe stato il secondo giallo, ma calcio di punizione per i rossoblù. Da qui la situazione diventa ancora più difficile perché Gasperini a fine primo tempo si lamenterà per il gol del 2-1 del Carpi segnato dopo i 4′ di recupero, ma la rete degli emiliani arriva al 49’45” , ma per uscire dal campo Izzo ci mette 120″ e Rizzoli avrà recuperato questo tempo.
    FATTORE CAMPO – Carpi-Genoa: Izzo viene espulso per una doppia ammonizione esagerata, anzi è Letizia che trattiene la maglia al difensore del Genoa.

    Poi qualcuno sosteneva che Gasperini inveiva contro Izzo

    ecco le dichiarazioni di Gasperini
    Ho parlato con Rizzoli, è vero. Ho chiesto spiegazioni sul recupero, i minuti indicati erano quattro. Sull’espulsione di Izzo, che è stato trattenuto per la maglia e non ha quindi commesso nessun fallo. La discussione però era finita lì, non c’erano state altre situazioni. Al momento di rientrare in campo però mi è stato comunicato da Rizzoli che ero stato espulso. Che aveva visto delle immagini che dimostravano dei miei comportamenti non congrui. La prima espulsione con la moviola? Può essere, però allora allo stesso modo potevano usarla per valutare l’episodio del rosso di Izzo… ».

    Cosa ci si inventa per aver ragione.

    • Paolo1968 ha detto:

      Ma del Genoa chi se ne fotte, detto papale papale?
      Detto fra noi, com’è che non dici che il primo cartellino a Ranocchia è esagerato e il secondo (che per me ci sta) in un primo tempo era stato considerato come un concorso di colpa dall’arbitro (piede alto, testa di Defrel abbassata)? – Comunque sia chiaro l”arbitro ieri per me non c’entra nulla –
      Perchè devo dare grande credito alle parole di Gasperini?
      Tu porti sempre argomentazioni abbastanza valide secondo me, ma sembrano sempre quelle di uno che non vuole così bene alla Samp (che non è un concetto astratto come una religione, ma è una società, fatta di dirigenza, allenatore, giocatori e, volendo, tifosi), traspare solo astio e rancore.
      Ho ben capito che hai il tuo modo particolare di amare la Samp (questo non lo dubito), ma ti dico anche che se io amassi mia moglie come tu ami la Samp, mi avrebbe già mandato a cagare 10 anni fa.
      Per favore non mi rispondere come facesti anni fa, quando c’era Maurizio al timone.

      • Kreek ha detto:

        Bravo Paolo1968

        Sottoscrivo parola per parola.

      • fioretta ha detto:

        Bravo , Paolo 69, e comunque, com’è che non capisce quando gli si dice che Gasperini ,subito dopo l’espulsione di Izzo se l’è presa con Izzo stesso ,lo ha chiaramente detto la giornalista a bordo campo che stava sentendo le sue parole,se poi ,ripeto, poi, in conferenza ha cambiato idea ….conoscendo Gasperini non ti puoi aspettate altro ,non oso pensare cosa avrebbe detto della prima ammonizione oggi data a Ranocchia ,se a prenderla fosse stato un suo giocatore.Comunque ,ripeto bravo a stigmatizzare le parole di Marco ,che chissà perché parla sempre di genoa

      • MadMick ha detto:

        AHAHAH…splendida analisi del personaggio: sottoscrivo in pieno!

      • Marco ha detto:

        Paolo1968.

        Spesso dai tuoi post escono spunti interessanti e lodevoli.
        In questo caso credo tu abbia perso l’occasione per stare zitto.
        Se non hai cognizione di causa perchè rispondere, con un’affermazione banale, Chi se ne fotte, tanto per raccogliere consensi?
        Era la chiusura ad una discussione sul post precedente.
        Dove molti per avvalorare le proprie tesi, affermavano cose assurde.

        La verità spesso fa male e il torto è una bagascia che non vuole nessuno.

        Mi sa che tu, come altri abbiate frequentato poco il tifo organizzato blucerchiato. Lo dico in base alle risposte.

        Fino alle monetine a Enrico Mantovani ero negli Ultras, poi me ne sono andato, vista la spaccatura che ne è conseguita e non approvavo.

        Certi personaggi, come il mitico Maurizio, o certa stampa il Seculo, non hanno mai ricevuto stima da certi gruppi di tifo organizzato, basta andare sui forum ufficiali.

        Infatti è tua moglie non la mia, dalla quale ho 3 figli tutti rigorosamente BLUCERCHIATI.

        • Paolo1968 ha detto:

          Marco, la mia frase stizzita sul Genoa era un po’ a risposta di tutti coloro che ricordando sempre nel male (e a volte nel bene) i nostri dirimpettai cittadini.
          Stiamo affogando e guardiamo se da un’altra parte c’è qualcun altro che boccheggia o che sta nuotando come Thorpe….
          Non ho mai frequentato per scelta il tifo organizzato nè altri tipi di gruppo, perché sono piuttosto un cane sciolto.
          Non me ne vanto, non me ne dolgo.
          Ho capito benissimo che la tua era una chiusa ad un altra serie di post, ma rimango fermo sul mio giudizio, che peraltro non è particolarmente feroce, anzi.
          E non ho la minima pretesa di avere ragione, anche perché sinceramente i fatti danno ragione un giorno e torto un altro (soprattutto nell’ambiente calcistico).
          Non ho ben capito la frase su Maurizio, ma ho capito benissimo la tua ultima frase, per la quale non posso che farti i miei complimenti.

          • Marco ha detto:

            Se non fai parte del tifo organizzato, certe cose forse non ti arrivano o non ti interessano.

            Il discorso sui cugini era atto a dimostrare, per l’ennesima volta coi fatti, che contro il Carpi hanno subito dei torti, punto.

            Siccome ci sono persone che per avvalorare le proprie teorie e per gettare fango sul prossimo si inventano l’impossibile,non mi giro dall’altra parte e devo per forza controbattere.

            A me interessano poche cose concrete:
            1 Il bene della SAMPDORIA
            2 una posizione consona al blasone
            3 una gestione competente
            4 un gioco e dare l’anima per la maglia

            In sintesi
            Esultare per un 0-0 a modena col sassuolo non è il bene della SAMP
            Attaccarsi a presunti torti o disegni del palazzo non è il bene della SAMP
            Finire sotto i piccioni ed esaltarsi per un derby non è il bene della SAMP

            Ricordo quando erano gli altri a gioire per un derby vinto e finivano sistematicamente sotto.

            Come detto ti invito a leggerti i forum ufficiali , dove il grande Maurizio, ha sezioni dedicate, da quanto è amato.

            Se siamo con l’acqua alla gola la colpa è anche in parte nostra(tifosi)

          • Paolo1968 ha detto:

            Poi la chiudo lì…
            Comunque:
            Criticare qualunque risultato non è il bene della SAMP
            Accettare qualunque decisione arbitrale serenamente e magari andarsene altrettanto serenamente in B (come tempo fa per il rigore a Bologn) non è il bene della SAMP. E mi pare che la tifoseria, organizzata e non, sia piuttosto d’accordo
            “Finire sotto i piccioni ed esaltarsi per un derby non è il bene della SAMP”:
            per quanto mi riguarda (sarà che sono un provincialotto di Chiavari…), il derby finisce al lunedì sera. Ho una visione piuttosto distaccata del Genoa, sarà che in famiglia siamo distribuiti nel tifo e sarà che proprio un genoano (mio papà) accettò di portarmi allo stadio per vedere la Samp, lasciandomi libero nella mia “fede”….
            Comunque nemmeno sminuire una vittoria nel derby è il bene della SAMP. La vittoria in un derby genera entusiasmo, permette di attingere nuova linfa, insomma ha parecchi effetti positivi (noi quest’anno ne abbiamo usufruito pochino….). E mi lascia perplesso che tu non ti esalti per un derby, ma ti preoccupi di chi arriva davanti in classifica….

            Continuo a non capire i riferimenti a Maurizio.
            Tanto per essere chiari io mi riferivo ad un mio vecchio post quando il blog era gestito da Maurizio, in cui io chiedevo ad un blogger (pensavo che fossi tu) se tutte ‘ste critiche e pretese le avesse con la fidanzata o avesse accettato anche qualche difetto per “amore” e il blogger mi rispose che l’amore non gli chiudeva gli occhi e che criticava e faceva osservazioni ogni volta fosse necessario. Da quando mi hai detto di avere una bella famiglia con 3 figli, sono certo che quel blogger non eri tu.

        • Bulgaro ha detto:

          Ma è proprio così fondamentale essere così acido? In un blog non sono tanto importanti torto o ragione, le opinioni spesso trascendono la ragione, ma il modo si…

          Per me ovviamente puoi fare come preferisci, ma un consiglio di provare ad essere meno velenoso o sarcastico ad ogni commento te lo voglio dare.

          • Marco ha detto:

            Non sono assolutamente acido. Sono semplicemente caparbio o testardo.

            Quando esprimo un opinione, se sbaglio lo ammetto.

            Quando si portano dei fatti concreti, non c’è da opinare un beneamato.

            Come faccio a non essere sarcastico o velenoso, con personaggi che se

            non la pensano come te ti danno del bibino?

    • gianni ha detto:

      Ci siamo salvati quando già ti immaginavo godere per la retrocessione e in più si avvicina il derby che all’andata ti fece tanto male. Normale che tu sia avvelenato.

      • Marco ha detto:

        Poverino, sei di una pochezza sconcertante.

        • gianni ha detto:

          confondi la sintesi con la pochezza ma a proposito di pochezza più in là di “se vinciamo è fortuna, se perdiamo è giusto” non sai andare.

        • gianni ha detto:

          confondi la sintesi con la pochezza e non avendo argomenti insulti; continua cosi’ che sei fenomenale.

    • Doria65 ha detto:

      Certo che se continui a tirare in ballo quelli là una domanda sorge spontanea, non trovi?

  16. Mauro ha detto:

    Giusto Andrea, una sofferenza senza fine.Che ansia.Se però guardo al futuro prossimo non è che l’ansia mi passa, anzi.Visto che a quanto pare dietro Ferrero c’è …..Ferrero credo che ci sia poco da festeggiare quando saremo matematicamente salvi.
    Ho constatato anche ieri come le giacchetta nere siano sempre particolarmente zelanti quando c’è da prendere decisioni a nostro sfavore.Rigori ed espulsioni come se piovesse.Andrea, ti ricordi a spanne da quanto non ci danno un rigore? Io sinceramente non me lo ricordo.Eppure il carisma, la signorilità e la serietà del nostro presidente dovrebbero mettere negli arbitri un po’ di soggezione

    • Paolo1968 ha detto:

      C’è da dire che per avere un rigore devi girare dalle parti dell’area avversaria, cosa che noi non facciamo troppo spesso.
      In verità io ricordo alcuni rigori contro così così, ma non dati a favore e che c’erano fatico a ricordarne, anche se forse qualcosa….

    • giovanni ha detto:

      più o meno dal’andata col milan, inutile perchè già sul 4-0 mi pare, peraltro abbastanza inventato dall’arbitro se non mi ricordo male, contatto spesso nemmeno “cagatxxx”
      un saluto

    • fioretta ha detto:

      L’ultimo rigore dei tre concessi , ci è stato dato a Milano contro il Milan ,quando non serviva più a niente perché eravamo sul 4 a zero per il Milan ,naturalmente, era il 29 novembre

  17. Fra Zena ha detto:

    A questo punto della stagione i punti non si contano, si pesano. E questo, per come è arrivato, vale come un cestello da 6 bottiglie da un litro e mezzo trovato in mezzo al Sahara. Poi a dargli ancora più valore hanno contribuito i risultati delle altre, in attesa del Carpi. Non ho visto la partita per scelta, immaginavo sarebbe stata una sofferenza inaudita e basta. Il Sassuolo è più forte di noi, veniva da due sconfitte, giocava in casa e noi eravamo già in palese debito di ossigeno negli ultimi 20 minuti contro il Milan, figurarsi ieri con due soli giorni per recuperare (a proposito: ma nessuno ha notato che siamo gli UNICI a giocare il posticipo di domenica e l’anticipo del mercoledì? Il Milan gioca stasera…un caso?). Ho sofferto in silenzio fino alle 20:30, come ai vecchi tempi senza tv 🙂 Chi ha visto la partita mi ha parlato di una prestazione generosa ma disordinata e tecnicamente modesta. Per fortuna però il risultato lo abbiamo portato a casa, con un super Viviano e – per una volta – con un episodio positivo negli ultimi minuti di gara, cosa che non succedeva da una vita. Ora calma e sangue freddo, non è ancora fatta, mancano due punti almeno. Molto dipenderà dal risultato di Frosinone-Palermo, l’ideale sarebbe un pari, tra le due non saprei chi preferire come vincitrice…noi domenica cerchiamo di vincere ma senza strafare, a questo punto della stagione l’importante è muovere la classifica, un punto non sarebbe da buttare via

    • Paolo1968 ha detto:

      Personalmente, se possibile, vorrei il Frosinone in A e il Palermo in B (ovviamento sperando nella nostra permanenza in A).
      Questo non perché abbia particolari rancori col Palermo, anzi, proprio nessuno. Ma non vorrei più sentire e vedere Zamparini per un po’.
      Mi basta sentire e vedere il mio presidente.

      • Martino Imperia ha detto:

        Bhe, qualche motivo di rancore col Palermo è lecito averlo.

        L’anno dell’ultima retrocessione a marassi all’ultima giornata giocarono alla morte. Ricordo Miccoli iradiddio eil gol annullato a Pozzi….

        Non determinanti, ma contribuirono alla nostra B. qui

        Quindi W la ciociaria!!!

        • Paolo1968 ha detto:

          Io ricordo che non fecero nulla per intralciare, poi per evitare inchieste fecero i gol che avrebbero potuto fare dall’inizio, vista la nostra pochezza. Ma potrei sbagliarmi

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            anche io la vedo come paolo. il palermo giocò una partita normale. eravamo noi che già virtualmente retrocessi non riuscivamo a giocare al calcio. pensiamo in primis a salvarci e poi se andasse giù il palermo meglio solo per il fatto che ha potenzialità maggiori del carpi o Frosinone. resta il fatto che prima di tutto vista la situazione guardare in casa nostra è una priorità. la partita con la lazio è importantissima quanto Frosinone palermo. dobbiamo muovere la classifica ed arrivare a palermo con un buon vantaggio. questa domenica potrebbe essere fondamentale per diverse squadre viste le partite e gli incorci. potrebbe chiudere dei giochi o drammaticamente aprirne degli altri.

          • Paolo1968 ha detto:

            Caro Massimo, io ho sempre sostenuto di guardare in casa nostra, ma raramente come quest’anno cosa sta succedendo in casa d’altri ci sta aiutando….

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            vero paolo su questo non si può dire il contrario. il guardare in casa ns era ed è riferito a quello che succede e non solo sul campo. oggi sono un poco preoccupato ancora di fare quei 2 3 punti salvezza però lo sono di più per il futuro prossimo e credimi sono di base un ottimista

          • Martino Imperia ha detto:

            Io ricordo Miccoli che in nome della leccesità non si risparmiò di certo. e il loro protestare al gol valido di pozzi.

            Cmq, al di là dei nostril demeriti, la storia ha scritto che quell’anno era impossibile salvarsi a prescindere perchè Lecce e Bari si vendevano le partite. Furti conclamati e accertati dalla giustizia sportiva. Cavasin non poteva far certo miracoli

        • Fra Zena ha detto:

          sarò io, ma a me sembra che tutti giochino sempre alla morte contro di noi. Forse in generale non siamo simpatici, o forse non sappiamo gestire certe situazioni, ma non ricordo partite dove gli avversari fossero “accomodanti”, specie quando eravamo in lotta per la salvezza (eccezione Sampdoria – Como 2-1 del 2002, che ormai sarà passata di mente a tutti)

      • Marco ha detto:

        Zamparini, per quanto affidabile possa essere, non ha ripetuto piu volte che questo sarà il suo ultimo anno comunque?

      • maverick ha detto:

        Io li preferisco tutti e due giu perché mi sa che il carpi è quello meso meno peggio x cui non vorrei vedere il Frosinone troppo vicino a noi 🙂

  18. piero ha detto:

    Ieri sera è andata bene. Ma tant’è qualcosa da recriminare sull’arbitro c’è sempre! Il primo giallo a Ranocchia è stato eccessivo. E poi i nostri subito ammoniti per ogni respiro e quei macellai del Sassuolo mai sanzionati. E vogliamo parlare dell’ennesimo fuorigioco inesistente fischiato a Dodò?
    Va beh… Dai va bene così. Un punto iin più verso la salvezza.
    Se domenica facciamo risultato con la Lazio è fatta.
    P.S. se Conte non porta Viviano agli europei è uno scandalo. Padelli? Sirigu (che non gioca al PSG)? Mirante? HAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!

    • Sammy ha detto:

      non credo Viviano meriti la nazionale. oggi gran partita, ma quante partite invece è stato criticato per essere immobile tra i pali e poco reattivo?

      • giovanni ha detto:

        sammy, poco reattivo quest’anno no, è il portiere con la percentuale di parate più alta della A quest’anno i difensori fanno a gara per farlo muovere ed anche tanto spesso facendo accomodare più o meno chiunque, a volte anche con deviazioni personali improvvise (ieri barreto per dire), ha mille difetti magari, non è neuer, non è de gea, ma via, qualche minchxxx e certamente non da nazionale forse se non altro per non aver fatto parte del gruppo, ma insomma…così male no dai
        un saluto

      • Kreek ha detto:

        E ti pareva…ma come si fa a menarlo con Viviano dopo le ultime 3 partite in cui ha parato TUTTO?

        Mai uno sprone…solo critiche. Perchè?

        • fioretta ha detto:

          Ma lo sai che ci sono i soliti a cui non va mai bene niente…penseranno di essere sportivi…..certo il tifo è altro ,passione e non razionalità,loro si vede che sono razionali, e riescono sempre a non avere la benda sugli occhi ,come accusano altri di avere,certo essere tifosi cosi….mah ,comunque beati loro forse si fanno meno sangue marcio…..

        • SerAmsterdam23 ha detto:

          Ma io infatti non capisco queste critiche, non le ho mai capite!

          Viviano per me e’ davvero un signor portiere, altroche’.

          E ieri sera era stato il migliore della samp gia’ prima del rigore.

          Ma ve li ricordate Curci o (il pur simpatico) Da Costa?

          Questo qui E’ un portiere bravo.

      • Marco ha detto:

        Sammy

        come rendimento, togliendo Eder, che ha giocato mezzo campionato con noi, direi che Viviano sia stato senza dubbio il migliore della SAMPDORIA, quest’anno.

  19. Marco Risso ha detto:

    Una sofferenza inauduta,si perdono 5 anni di vita cosi’..un forte Apache assediato che sembrava capitolare a ogni folata “nemica” e invece resisteva grazie ai guantoni magici di Super Emiliano..ieri sera ci ha letteralmente salvati lui.
    Adesso il Palermo ci ha rosicchiato 1 punto e l’Udinese 3,speriamo che stasera il Milan faccia il suo dovere con il Carpi.Si tratta comunque di una stagione maledetta.non si riesce mai ad avere questa matematica ,se non riusciamo a fare punti con la Lazio a Palermo sara’ una autentica corrida..ci prepareranno l”‘ambientino” con Palermo onore del Sud e amenita’ varie,sara’ la gara dela vita e ci sara’ lo stadio pieno..bisognava cercare di essere salvi prima del trittico Palermo,Genoa,Juve..invece……
    Due parole su Montella,come si fa’ ad avere al 26° del primo tempo Dodo’ ammonito,Diakite’ amminito e Ranocchia Espulso?Ma negli spogliatoi viene detto qualcosa a questi difensori?E mai possibile che ogni trasferta finiamo i 10?
    Altre due parole sui calci d’angolo..ma avete visto come vengono battuti?Sono sempre regali agli avversari invece di essere opprtunita’ per noi.
    correa e Muriel?Boskov avrebbe detto:”due pendolini che escono da stazione,che partono sempre ma non arrivano mai!

    • Paolo1968 ha detto:

      Il Palermo non mi sembra abbia rosicchiato nulla

    • Doria65 ha detto:

      Il Palermo ha rosicchiato la matematica che insegnano alle elementari… Semmai siamo noi che abbiamo rosicchiato un punto sulla terzultima…
      L’Udinese ne ha rosicchiati due, non tre. Abbiamo per contro agganciato il Bologna

      Ma ti hanno riferito che abbiamo pareggiato?

  20. enrico ha detto:

    – 6 copritevi a Bogliasco fa freddo ciclisti

    • Paolo ha detto:

      a parte qualche successo di prestigio, direi che avete poco da festeggiare amici bibini

    • JoeKidd ha detto:

      Pensate a pagare i giocatori e l’irpef.
      A proposito…notizie della licenza uefa? Novità su Infront?
      Si sa allora chi ha pagato l’iscrizione al campionato di quest’anno?

      • Federico ha detto:

        Noi l’Irpef voi Olinga..

        • JoeKidd ha detto:

          Per olinga una conferenza stampa. ..nessun contratto depositato, nessun esposto…per voi si muovono le procure…gli organi federali…fate sempre le cose in grande cari retrocessi per illecito sportivo.

        • Marco ha detto:

          AHAHAHAHAHHAHAHAHA

          Grande Federico, si fa presto a dimenticare tutti i giocatori veri tesserati e non pagati da Breziosi eh?????

          Andate in piccionaia a scrivere…….ah ma già non potete come le presenze allo stadio, anche nei vari blog e forum siete sempre in pochi intimi.

      • mattia ha detto:

        Non si sa ancora. Si sa invece benissimo che Garrone non vi pagherà più cappuccino e brioche….

    • Paolo1968 ha detto:

      Un trionfo il vostro.

    • Lorenzo ha detto:

      Enrico,
      qui soldi non ce ne sono…imprestateci qualche coperta delle vostre,sai di quelle che avete usato non più tardi di due/tre anni fa…
      Lorenzo

    • Fra Zena ha detto:

      grazie, Enrico, davvero. Ogni tuo messaggio ricorda a tutti noi quanto siamo fortunati ad essere sampdoriani. Grazie

    • Paolo1966 ha detto:

      Ciao cuor di leone. Mi presti la coperta che hai usato per trent’anni?
      Quelli come te mi piacerebbe incontrarli nel bar

    • Stella ha detto:

      fai poco lo spiritoso il campionato non è ancora finito, e non sempre potrete pescare il jolly come a Reggio Emilia e come ieri sera,perchè siete una squadra mediocre che ha solo avuto fortuna.

    • Kreek ha detto:

      Grazie del pensiero (fisso verso di noi, visto che dopo una vittoria scrivi qui e non sul “tuo” blog…), ne riparliamo, in tutta calma, l’8 maggio.

      “C”iao “B”i”B”ino! 😉

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      è vero siamo a – 6 e sono contento vista l’annata di essere a + 7 dalla zona retrocessione. per quest’anno m’accontento di poco. dai che la stella è vicina. tra uno o due anni ve la giocate con la juve. noi per ora pensiamo a salvarci

      • andrea.lazzara ha detto:

        Ok. Ho ovviamente accettato lo sfottò e il batti e ribatti che si è mantenuto nei limiti dell’educazione da parte di tutti. Ora, torniamo a parlare solo di Sampdoria qui, grazie.

        • Paolo1968 ha detto:

          Lasciami dire ciaone

        • Doria65 ha detto:

          Ma perché li pubblichi! Sono un’offesa all’intelligenza umana, che vadano a scrivere sul loro muretto…

          • andrea.lazzara ha detto:

            Perchè come sapete quelli educati e rispettosi fanno parte anche un po’ del sano sfotto’ che è il sale di questa città calcistica. Poi ci fermiamo li, ovviamente, ma qualche messaggio non ammazza nessuno.

    • fioretta ha detto:

      Perdere due volte col Carpi ,(e non mi venire a parlare di espulsione di Izzo…noi per due volte in dieci e non contro il Carpi,ma contro Fiorentina e Sassuolo non ne abbiamo presi 4 ) vincere col.Torino grazie a due rigori ,avere sempre la fortuna che i pali li prendono gli altri ….beh è facile essere a più sei ….se a noi avessero dato i rigori che non ci hanno dato e che c’erano ,non ci avessero annullato un gol buono col Milan e invece di prendere palo e traversa col Carpi ,perché noi al contrario di voi le subiamo ,avessimo segnato,forse avremmo noi qualche punto in più ,solo.gli episodi vi hanno favorito,complimenti ,invece per ieri sera . E comunque troppo facile venire ora a scrivere qui….stattene a casa tua

    • Max Samp ha detto:

      Copriti tu piccione ….e vai a scrivere altrove …se scrivi x dire cose sensate ok se vieni a menarcelo resta dove sei …

    • Emanuele sv 83 ha detto:

      Ooohhh! Ho i brividi guarda.
      1. Il campionato non è ancora finito
      2. noi siamo a -6, voi allora in quanto a piazzamenti siete indietro tra i 50 e 60 anni rispetto a noi
      3. In quanto a derby siete indietro di una dozzina di vittorie
      E anche come partecipazioni alla serie A a girone unico siete sotto. Che vita grama!
      Cercate di godervi almeno queste “piccole” soddisfazioni e perfavore cercate di scrivere sul vostro miscio blog e non sporcate il nostro grazie!

  21. andrea_samp ha detto:

    ho sempre questa sgradeole sensazione che ci vogliano buttare giù ..a prescindere ..anche con i punti di vantaggio che abbiamo e che faticosamnete aumentiamo ..sulle terz’ultime …ma tant’è ci provano sempre e comunque ..meno male che da lassù qualcuno ci guarda e ha guidato san Viviano impedendo l’ennesima furtata dalla squadra degli uomini colorati e fluorescenti ( nemmeno più giacchette nere ormai) ….. ora forza Milan … e poi sotto con la Lazio ..almeno un punto … poi se avessimo il c… dell’udinese che si trova una Viola che regala partita e 3 punti insperati ( ma a noi nn succede mai di trovarli per starda 3 punti dove non penseremmo di prenderli??) e ci succedesse una buona volta !! con la Lazio ..ah bè ..allora potremmo festeggiare …mah mi tocco per scaramanzia …

    • Marco ha detto:

      Andrea_samp , non t’offendere ma hai mai giocato a calcio?

      i numeri sono

      22 tiri Sassuolo 4 Sampdoria

      22 tiri, non dal Bayern Monaco, dal Sassuolo.

      Ma come vuoi farli 3 punti????

  22. Daniele da Rapallo ha detto:

    Hai ragione Andrea, però io non vedo questo pareggio come un punto d’oro, secondo quanto affermato da Montella.
    Diventa un punto d’oro, è vero, alla luce di una squadra che commette errori su errori : entrate alla Karate, goal mangiati, centrocampisti di qualità (come Soriano che fanno pietà) e come Kristicic ormai ex giocatore (ma Lazaros proprio non lo vede ?). Occasioni da rete poche o niente.
    Le prossime gare saranno tutte difficili, contro squadre forti o quantomeno che corrono, proprio come quei dirimpettai che odio ritrovarmi nuovamente sopra grazie anche ad un presidente che vuol mettere becco nelle quaestioni tecniche ed un DS continuo a dire nulla di speciale (per non dire di peggio).
    Montella, allenatore giusto al momento sbagliato, forse ci sarà anche il prossimo anno…non lo so speriamo riescano a costruire qualcosa di decente, ma una rivoluzione sarà inevitabile dopo una salvezza speriamo conquistata al foto finish.

  23. danilo ha detto:

    Il problema che tutti notiamo è che da qualche mese gli arbitri non si pongono benche’ il minimo problema a complicarci le partite, Il minimo errore o episodio dubbio, comporta sempre una loro decisione sfavorevole. Questo mi fa pensare che per il prox anno dovremo lottare anche contro queste situazioni per colpa di una societa’ fantasma e caciara. Forse non ci saranno piu’ carpi e frosinone ma Cagliari, bari e crotone.
    Se non si rinforza questa squadra sara’ ancora peggio di quest’anno.

  24. marx ha detto:

    ieri sera altro spettacolo indecoroso. Ranocchia deve essere raccomandato… sarà anche discreto in area di rigore ma in campo aperto non si può vedere! 2 ammonizioni giuste per essersi fatto anticipare dall’avversario! domenica con Il milan ha giocato molto meglio Silvestre! per quello che guadagna spero vivamente non lo trattengano a Genova.
    Riguardo alla squadra, come diceva qualcuno, da quando c’è Montella, mai una soddisfazione, mai una bella partita vinta con merito ( forse solo il derby dove per poco non ci riprendevano…), insomma una annata bruttissima che fortunatamente stiamo lentamente protando in porto anche per la pochezza delle inseguitrici. Montella.. altro raccomandato..si fosse chiamato “Cavasin” sarebbe già stato esonerato 3 volte!! e questi lo vogliono tenere anche l’anno prossimo??? ma basta!! ok non cambiare in corsa, ma per favore, lasciamo andare ad allenare club blasonati e prendiamoci un Maran di turno per lottare per non retrocedere, intanto questa sarà la nostra dimensione per l’anno prossimo.. cosa vi aspettate? Che il nano romanista faccia investimenti? ma se non hanno nemmeno i soldi per rinnovare i contratti in scadenza!
    sono veramente deluso, arrabbiato e senza speranze… che tristezza…

    • Stefano_1970 ha detto:

      Ranocchia non é raccomandato.
      É solo una delle centinaia di giocatori bluff sui quali si sono costruite scale economiche sproporzionate e senza senso.

    • Doria65 ha detto:

      Qualche punto però lo hanno rubato anche a noi. Inter, Milan, bologna, per citare solo i più evidenti

      Nemmeno i diversamente genovesi di pochi post prima parlano così di noi….

    • YumaS2001 ha detto:

      l’anno prossimo iachini.
      credo sia il più adatto alla panchina della samp.
      grintoso ed antibibino!

  25. daddix ha detto:

    Questo è 1 punto che ha il sapore della vittoria ma non mi illudo che le nostre sofferenze termineranno domenica, anche se la nostra situazione è moderatamente tranquilla.
    Se sofferenza deve essere quest’anno, che sofferenza sia.
    Abbiamo ancora una cartuccia da sparare per sollevare questa stagione pessima, vediamo di non sprecarla e centriamo in mezzo agli occhi quel maledetto grifone!

    • YumaS2001 ha detto:

      non condivido.
      se il Frosinone voleva delle chances doveva vincere ieri
      palermo O carpi possono fare miracoli ma,
      palermo E carpi non possono fare miracoli
      .
      discorso salvezza virtualmente chiuso!!!!
      .
      pensiamo all’anno prossimo

  26. Massimo Pittaluga ha detto:

    Ho visto solo spezzoni quindi non posso giudicare la partita più di tanto e neppure i giocatori più di tanto ma l’importante è il punto preso che ora ci mette a solo una manciata di punti dalla salvezza. il resto come scrivo da mesi non m’interessa quest’anno se non arrivare a palermo salvi o quantomeno al derby e giocarselo con la tranquillità della salvezza si spera acquisita. domenica con la lazio sarà importante muovere la classifica. come ha scritto qualche blogger ogni punto è un macigno un mattone importante. certo se si va avanti a punticini serve guardare cosa fanno gli altri. si facesse un colpo con una squadra blasonata avremmo la parola fine al campionato, ma mi accontenterei anche di 1 punto domenica perché ogni punto è oro. non entro nel merito di chi è sostenitore o denigratore di questo o quel calciatore. sostengo da sempre chiunque giochi per la samp sino a che non sia del tutto evidente la sua svogliatezza o inadeguatezza. non lo fischio comunque al limite mi girano, ma resta il fatto che se a 4 dalla fine siamo ancora in ansia qualcosa dalla società alla squadra va rivisto. la squadra ha degli elementi di qualità ma è carente in alcune zone con tanti doppioni in altre, ma resta il fatto che qualche punto in più poteva farlo. non vedo il chievo o l’empoli meglio della sampdoria onestamente e neppure il genoa come giocatori. le vedo meglio come organizzazione e competenza societarie e con mister più adeguati al prodotto in mano. Montella è un ottimo allenatore e lo dimostra la carriera, bene ovunque anche a catania non solo a firenze. resta il fatto che deve avere appunto la qualità e il tipo di giocatore funzionale. è evidente che fatica ad adattarsi lui e questo nella samp di oggi è un limite perché poteva fare meglio in termini di punti. sul resto attendo con un po di ansia domenica perché vorrei come tutti levarmi questo peso della salvezza. potrebbe essere fondamentale lo scontro Frosinone palermo. si giocano entrambe la salvezza. per entrambe credo sia l’ultima chiamata. su tutto il resto come andrea sono poco fiducioso. esaurito lo slancio e il turbillon di giocatori andati e venuti lo scorso anno mai come quest’anno si è capita l’improvvisazione della società. se come dice qualcuno dietro ferrero c’è solo ferrero, ma per ora non è stato così perché le casse societarie sono state rimpinguate e tanto ancora da Garrone, a quel punto assisteremo al si salvi chi può. speriamo di salvarci presto e di vedere qualcosa di diverso a livello societario altrimenti la sola permanenza in A sarà già un successo con questa proprietà e già ne sarei contento di passare la tempesta mantenendo la categoria. Non può piovere per sempre….(Eh che citazione Andrea……)

  27. JoeKidd ha detto:

    Nonostante la pena, la tristezza di vedere la Nostra Samp ridotta in queste condizioni,
    prendiamo un altro punto vitale.
    Viviano ha attraversato un momento no ma si è ripreso alla grande e parte della salvezza, se arriverà come tutti speriamo, la dobbiamo a lui che nell’ultimo periodo ha fatto gli straordinari dimostrando anche un temperamento che molti dei suoi compagni si sognano.
    Soriano, Fernando molli come la panissa; Correa non ha ancora capito come funziona il campionato italiano e forse un anno di b gli farebbe bene perchè uno che è ancora all’inizio ma si crede Cr7 ha bisogno di un bagno di umiltà facendosi le ossa in campi di un certo tipo.
    Ranocchia è un pacco, giocatore sopravvalutato: se uno come Diakitè al suo cospetto pare Vierchowood penso non sia necessario aggiungere altro.
    Speriamo che la sofferenza finisca presto e poi…vabè…con quei due personaggi parlare di futuro mi sembra inutile…

    • Kreek ha detto:

      Sempre in vena di belle parole…;)

      Che pizza!!! Mi tasto se ci sono…

      Voti a Fernando dal sito fantagazzetta.com:

      7 6,5 6,5 6 = media 6,5

      Ma sicuramente sono i 4 quotidiani che sbagliano…

      • JoeKidd ha detto:

        Bravo.
        Hai stappato lo champagne immagino.
        Belle parole dopo lo scempio di ieri sera?
        Belle parole quando a 4 giornate dalla fine non siamo ancora salvi?
        Belle parole con una dirigenza da circo?
        Fernando mi sembra Palombo ultimamente.
        Tastati tastati e mi raccomando. ..lucidità.

        • Marco ha detto:

          Joekidd

          Perdi ancora tempo con uno che valuta veritieri i voti di FANTAgazzetta???

          Abbiamo subito 22 tiri nell’arco dei 90 minuti

          Un centrocampo,schiacciato che non filtra,non protegge la difesa non fa ripartire mai il contropiede.

          Come si possa difendere ,l’indifendibile non me lo so spiegare.
          Hai fatto un analisi coerente col momento allucinante che stiamo vivendo.

          • YumaS2001 ha detto:

            allora, se il centrocampo non filtra, la difesa non difende e la porta è inviolata, viviano non merita la nazionale ma il pallone d’oro!!!!!

          • Kreek ha detto:

            @Marco

            Da questo tuo commento si capiscono tante cose riguardo il tuo pressapochismo. Riassumo.

            1) Fanatagazzetta riporta i siti dei 3 quotidiani sportivi nazionali e poi fa una media…non è che dà voti suoi…e lamedia di Fernando è 6,5.

            2) I tiri in porta subiti sono stati 8a2 per il Sassuolo, queeli danno il “peso” delle vere occasioni. I tiri fuori sono stati invece 13a2 (totale 21a4).
            Ma dimentichi di riportare che il Sassuolo, 7° in classifica e in lotta per l’Europa, ha giocato 68 (sessantotto minuti) in superiorità numerica e che domenica sera avevamo giocato una gar dispendiosa e fortunata e che avevamo fuori Alvarez e in panchina Quagliarella (stanco).

            3) Il centrocampo era in sofferenza per l’inferiorità numerica.

            4) Un amico si vede nel momento delle difficoltà e tu in questi mesi difficili in una stagione “maledetta” non hai fatto altro che soffiare sul fuoco, scrivendo anche qualche castroneria…
            Stranamente, da quando abbiamo iniziato a far punti, non vedo più le tue preziose e significative classifiche parziali 😉

            Provvedo io:

            Nelle ultime 8 partite 12 punti: 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte

            9 gol fatti e solo 4 subiti…ma è veroì il centrocampo non filtra… 🙂

          • kreek ha detto:

            @Marco

            Sembra che tu soffra a vedere il Doria in ripresa…o forse non hai ben compreso quanto ho scritto.

            Riassumo, perchè non hai confutato nulla, e fatto confusione:

            1) io ho riportato i voti di gazzetta dello sport, corriere dello sport, tuttosport…stampa specializzata…tu cerchi in rete e un pò a casaccio…non è che confuti, riporti altre fonti meno attendibili.

            2)I dati sono quelli e io li ho confermati (ma tu leggi prima di scrivere?), ho solo scritto 21 e non 22 tiri totali)Contano i tiri in porta, le occasioni vere. Il Sassuolo ha dominato, perchè ha giocato 68 minuti in 11 contro 10…ma il Doria ha avuto 2 occasioni nitide pur tirando solo 4 volte (2 in porta, 2 fuori)

            3) il centrocampo non filtrava perchè eravamo uno in meno e per 68 minuti!

            4) Le classifiche parziali ti interessano solo se sono negative? Non è scontato battere l’Udinese e pareggiare ad Empoli, REmilia (Sassuolo) e Firenze…Ma tu non lo rilevi…perchè?

            5) Spero in caso di bisogno, di non avere amici come te 😉
            Come diceva il proverbio? “Dagli amici mi guardi Iddio che ai nemici ci penso io…”

            E poi sì lo ammetto: sono felice per i pareggio di mercoledì, per la vittoria col Frosinone e a Verona. e sono felice di essere Sampdoriano.

            A prescindere. e tu?

        • Kreek ha detto:

          @Joekidd

          La lucidità è necessario “predicarala” quando si leggono certi commenti, abbastanza monotematici.

          La partita di mercoledì ha dimostrato che la squadra, quando c’è da soffire, è capace di farlo. Cavolo 68 minuti in 10 contro la settima in classifica!

          Il resto sono sofismi. Un Sampdoriano che si rispetti dopo mercoledì dovrebbe essere quanto meno più sereno…e invece il solito disco rotto.

          Fernando a Reggio Emilia ha giocato una buona partita, certificata da tutti i quotidiani sportivi con una media del 6,5. Poi tutto è soggettivo, ci mancherebbe.

  28. Sammy ha detto:

    Punto importante vista l’espulsione al 27′ su un campo difficile. Oggi bravo Viviano (anche se continua a non piacermi in generale come portiere).
    Ranocchia che delusione, capisco xche l’Inter lo tenesse in panchina..davvero un gigante lento e impacciato, molto meglio Silvestre allora.
    La vera delusione dell’anno però rimane l’iperbolico Montella, spero che se ne vada a giugno..

    • Kreek ha detto:

      Parla per te.

      Vincenzo Montella è un bravo allenatore, l’ha dimostrato e lo dimostrerà.

      Spero con noi e non solo nel 2016-2017!

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        lo spero anche io ma credo che se non cambia la testa montella cosa potrà fare con 1/5 di zico, lo stinco di Junior e 1/3 di platini. ora guardo in primis a questa benedetta salvezza ma poi credo che una riflessione serena si spera su dove ci hanno portati come società squadra e tifoseria vada fatta. il medio periodo lo vedo pieno di nubi sul versante societario basta voler vedere. quindi la permanenza in serie A oggi per me è già un risultato e permanendo questa società firmerei per una salvezza pseudo tranquilla anche il prossimo. finita questa stagione speriamo presto e bene poi si dovranno aprire gli occhi.

      • marx ha detto:

        non tutti la pensano come te…

    • solodoria ha detto:

      critichiamo un allenatore che ha sempre fatto grandi campionati in serie A come se fosse all’esordio.. mah.. io qualche domandina la farei sull’organico che abbiamo e la colpa non può essere di Montella. Semifinale di Europa League, finale di coppa italia e 3 quarti posti consecutivi non sono risultati da allenatore sopravvalutato…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        fece bene anche a catania prima. montella ha bisogno di certi profili e qui non ci sono per ora. forse il limite è quello di non adattarsi velocemente alla situazione ma anche tutti noi credevamo che certi giocatori potessero dare di più.

  29. Davide ha detto:

    Ero pronto a criticare la solita mancanza di carattere,ma il secondo tempo comunque sul pezzo (grazie principalmente a viviano ) mi rende meno amara la pochezza della nostra squadra..e aggiungo tifiamo fino alla fine !!
    Se sara’ ancora Vincenzo ad allenare a lui l’arduo compito di farsi completare la rosa in modo da farci vedere una squadra di serie A ..perche’ certi giocatori non meritano la nostra maglia…e la tifoseria che l’ama.

    • YumaS2001 ha detto:

      tenendo conto delle attuali possibilità economiche di ferrero, meglio un sanguigno tipo iachini.
      montella è un buon allenatore per un target più alto!

  30. Paolo1968 ha detto:

    C’è un motivo per cui Montella cambia sempre radicalmente formazione?
    Vuole dimostrare alla società che qualunque ingrediente inserisca e mescoli, esce sempre un minestrone poco gustoso?
    O il suo mantra è quello di impiegare veramente il 95% dei giocatori a disposizione?

  31. Silver ha detto:

    L’ultimo rigore alla Samp è stato concesso il 28/11 in Milan-Sampdoria all’87 minuto sul 4 a 0.

  32. steva ha detto:

    perche’ soffrire così… perche’ siamo una squadra di mezzi giocatori e provo a dimostrarlo: i ns difensori sono difensori punto senza alcuna capacità d’offesa e d’impostazione. Sulle fasce Dodo è più un’ala che un terzino. Lollo invece e’ un grande.
    In mezzo Fernando va a fasi alterne, Barreto e’ un distruttore, Soriano offende e difende ma ha giocato troppo ed e’ in debito d’ossigeno. Kristicic sta rientrando ma c’e’ sempre qualcosa che non convince.
    Davanti siamo al ridicolo: Correa, Alvarez, Cassano e Muriel sono giocatori d’altri tempi. Sarebbero stati dei grandissimi negli anni ’70 quando si giocava al rallentatore ma nel calcio moderno al massimo te ne puoi permettere in campo uno alla volta al fianco di Quagliarella che invece e’ un grande. Se avessimo 3 De Silvestri e 3 Quagliarella allora potresti permetterti Muriel o Correa. Ma Montella deve fare con quello che ha….
    Nonostante tutto ha fatto un grande lavoro, pensava di avere dei giocatori e solo con il tempo ha capito che ne ha solo la meta’. Oggi ha dato compatezza alla squadra. Se abbiamo preso solo 4 goal nelle ultime 8 partite e’ perche’ ha capito che ha una squadra che o offende o difende la maggior parte non riesce a fare le due fasi e allora – saggiamente – ha deciso di provare a non prenderle. Punto dopo punto – senza illusioni ci sta portando in porto. Poi, sono sicuro che se riuscisse a mettere il sigillo anche sull’altro derby molti cambierebbero opinione….

    • angelo ha detto:

      A Steva,,,,,
      forse hai centrato il problema…….quando Montella ha accettato l’incarico ( lo ha fatto anche per svincolarsi dalla Fiorentina..) credeva di avere a disposizione una quindicina di validi giocatori e non 5/6 come nella realtà…….

  33. giovanni ha detto:

    ciao andrea, vedo che anche oggi hai il tuo da fare, ho poco tempo e quindi solo una cosa: l’intervento del 1° tempo dove cannavaro, da centrale che chiude affronta dodò lanciato con la palla è emblematico, scivolata pericolosa, colpisce magari anche prima la palla ma poi frantuma il brasiliano (che comunque dev’essere un destinato, le busca sempre lui, ieri sera anche diverse volte) quindi si prende serena punizione contro e giallo…con un arbitro, non dei migliori, che non ha fatto esattamente la stessa scelta di quell’altro signore vestito fosforescente solo tre giorni prima…
    medesimo signore che poi ferma sempre dodò stavolta con la collaborazione di un altro signore, che ha però l’aggravante di dover fare solo quello e che ad alcuni suoi colleghi in situazioni più difficili con vari giocatori sulla linea vedo azzeccare anche movimenti di battiti di ciglia, per un fuorigioco non di centimetri (quelli della lunghezza dei capelli di quaglia che forse sfiorano la palla sempre tre giorni prima) ma per almeno un metro(?) o più…
    detto ciò ma uniformità è parola sconosciuta
    si chiede troppo ad essere tutti sullo stesso piano?
    un abbraccio

    • andrea.lazzara ha detto:

      Ho pensato anche io la stessa cosa sai? A proposito dei due interventi, intendo…

      • giovanni ha detto:

        infatti, se hai giocato o comunque un pochino di calcio sai, riconosci quando certe situazioni sono e restano pericolose, poi a volte l’interpretazione ed il conseguente fischio (o no) arbitrale è difforme…e ancora peggio è cercare di capire il perchè…
        grazie, speravo di non essere solo
        salviamoci al più presto, vi prego
        un saluto e buon lavoro

      • Paolo1966 ha detto:

        All’estero decisioni errate derivano da errori dell’arbitro.
        Nel nostro campionato ci sono decisioni errate ma gli arbitri sbagliano di rado

    • Kreek ha detto:

      Giuste considerazioni, bravo.

  34. angelo ha detto:

    Cari amici, questo punto è meglio di una bella camomilla calda quando si ha mal di pancia…..

    Detto ciò, a onor del vero, la partita è stata brutta, bruttissima, ma coerente con tutte le altre prestazioni della Samp di quest’annata sciagurata.

    Quanto alla partita di ieri, Montella ha certamente le sue responsabilità tecniche per le marcature inizialmente poco azzeccate (come in quasi tutte le precedenti occasioni), e soprattutto, per la condizione atletica generale. Troppi giocatori sembrano spremuti e in preda ai crampi dopo nemmeno un’ora di gioco (avete visto come corrono i Bibini?hanno fatto anche loro 50 partite come i nostri….). E questo non dipende solo dalla qualità del materiale umano che , bisogna riconoscerlo, è veramente MOLTO MODESTA. Troppi giocatori sono anche scarsi quanto ad amor proprio (e ad amore per la maglia), perchè in tante occasioni dimostrano di non saper stringere i denti e danno l’impressione di poter sempre fare di più…….ma perchè non lo fanno ?
    Non sono coinvolti dall’allenatore? Si sentono qui solo di passaggio? Hanno già in tasca un contratto per altri lidi? (Soriano)….Certamente , come invocato da molti , è necessario un bel repulisti….Solo giocatori che a Genova vengano volentieri. Ranocchia e Dodò , ad esempio, prima di accettare la destinazione, hanno tergiversato per mesi….Qesti sono segnali da non sottovalutare..E le belle incompiute (Muriel, Correa)? è necessario che la loro posizione venga esaminata con molta attenzione… sono stati entrambi investimenti pesanti (per farlo , mi direte, ci vorrebbe un po di competenza….!!??)…..
    Tuttavia anche da questa esperienza deprimente possiamo trarre spunti positivi. Si sono confermate alcune certezze . Viviano in primis . Criticato molto da quasi tutti
    ( me compreso) in una fase di sua difficoltà, ha mostrato di aver dato un apporto molto positivo ed ultimamente fondamentale. DeSilvestri , Nenad, Cassani, Quaglia, Ivan, Silvestre,e ci metto pure Diakitè e Fernando(forse?) , hanno sempre finito con la maglia sudata. Ma andiamo a vedere quanti punti interrogativi rimangono: Cassano, Alvarez, Carbonero, Barreto, Moisander, Sala, Rodriguez, Mesbah, Pereira, Christodoulopulos, ecc. Troppi nodi da sciogliere. Per farlo ci vorrebbero idee chiare e pure quattrini…..ci sono le une e gli altri??. Dubito….Quanti di noi vorrebbero ricominciare il prossimo campionato con la rosa infarcita dai nomi del secondo elenco?
    Io vorrei che il Presidente cominciasse a volare basso: basta con le prime donne capricciose e scoppiate (Cassano, Eto’o, Alvarez, – a momenti ci avrebbe messo pure Totti)…preferirei giocatori più modesti ma di gamba e di carattere. Un esempio per tutti. Avete visto cosa combina nel Verona il nostro tanto vilipeso Wzoleck?
    ahhh Dimenticavo……Nell’elenco delle DELUSIONI ho dimenticato pure MONTELLA…..Qui mi fermo e lascio il dibattito agli altri……
    Un saluto più sereno a tutti

    • marx ha detto:

      mah.. sinceramente il buon Carbonero non mi dispiaceva affatto e mi piacerebbe restasse il prossimo anno..

    • fede ha detto:

      Cosa combina Wzoleck a Verona? Mi stupisco che non hai citato i vari Regini e Zuckanovic che stanno brillando nelle rispettive squadre. Potrei ricordare anche Eder ma in questo momento sarebbe come sparare alla Croce Rossa .Montella, ma si torniamo alle scommesse come i recenti Di Carlo, Atzori, Ferrara …Mah!!!

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        beh fede eder ha fatto la fine di tanti bravi giocatori nell’inter. ricordo tra i tanti bruciati anche un certo pirlo che è stato un fuoricalsse mondiale poi. l’inter trita i giocatori ed eder ha fatto probabilmente una cavolata. qui sarebbe stato utilissimo e dico fondamentale con 11 gol pesantissimi. wzoleck ha 23 anni e sta crescendo. un po grezzo ma da esterno col tempo diventerà un buon giocatore. sul resto non mi pronuncio. ma avere oggi eder lo vorrei eccome anche se quaglia fa egregiamente il suo. tuttavia potrebbero giocare bene assieme davanti e sarebbero una bella coppia. senza polemica ci mancherebbe ma avercelo.

        • PieroValleregia ha detto:

          salve
          scusate l’intromissione, sono genoano; intervengo solo per confermare quanto scritto sopra da Massimo Pittaluga, oltre a quelli da te citati bruciati dall’Inter, aggiungo un certo Coutinho, mollato dai nerazzurri come un bidone ma rivelatosi un vero campoine in Premier League.
          Chiedo ancora scusa per l’intromissione, una saluto ad Andra Lazzara, ottimo e serio giornalista
          saluti e buon fine settimana
          Piero e famiglia

          • andrea.lazzara ha detto:

            Un saluto a Piero di cui conosco l’assoluta onestà intellettuale (e anche l’educazione) dal forum di Limet ( siamo in altro campo….)

          • Paolo1968 ha detto:

            Per me non è intromissione quella di una persona che si firma con nome e cognome e scrive una cosa educata e sensata.

      • angelo ha detto:

        Volevo specificare a Marx : Carbonero non spiace neppure a me…..ma è pur sempre nell’elenco dei problemi da risolvere…..e mi sembra incomprensibile una guarigione così lenta !??

        Quanto a Fede – mia opinione – che mi rammenta con ragione i vari DiCarlo, Atzori, Ferrara, (che mi guardo bene dal rimpiangere) , visto l’acume tattico con cui Montella schiera i giocatori a sua disposizione, spero non debba collaborare più di tanto , se resterà, nella scelta dei prossimi acquisti…..tra Montella ed i vari disastri che mi hai elencato (P.S. hai tralasciato Cavasin..), ci sono pure delle soluzioni intermedie .
        Spero al proposito che si possa anche acquisire un Direttore Sportivo più ” introdotto ” e capace di Osti..

    • maverick ha detto:

      Sono tutti delle schiappe e la colpa se non andiamo in champions è di montella

    • mauro sampbolzano ha detto:

      quanto ci manca invece CASSANO in queste partite quanto ci manca,hai visto ieri l’attacco (se così si può dire) che avevamo, lo hai visto con il milan il Fabio da solo,senza Antonio e Fabio assieme siamo come un campanile senza campane. criticare Cassano scusami o è da prevenuti o incompetenti.o forse preferisci Correa e Soriano che giocano a calcetto a 5 usando la scopetta,per piacere ..dai

    • steva ha detto:

      sicuramente non voglio piu’ vedere gli inutili Barreto, Correa, Muriel, Alvarez e invece mi sa che ce li ritroveremo anche il prossimo anno perche’ non se li vuole piu’ prendere nessuno….

      Salvo sicuramente Carbonero e mi piacerebbe vedere Sala sempre che non ci diano via Lollo, unico giocatore vero

  35. francesq ha detto:

    Ieri ulteriore conferma dello zoccolo.

    Che non è il marito cornuto della disinibita signora, ma il nucleo portante – finalmente tangibile – della nostra Samp.

    Il tecnico non urla, ma ha i cosiddetti. Li fa vorticare senza starci a dire che lo fa. Però si può capire che lo fa, stando bene attenti alle prestazioni della squadra. Ieri ci abbiamo messo il cuore, non ci siamo disuniti, abbiamo portato a casa la pelle. Non è pochissimo, a ben pensarci, visto che appena un mese e mezzo fa una partita del genere l’avremmo persa tre o quattro a zero, come niente…

    La squadra ha trovato un’anima.

    Premessa 1: la difesa ha trovato una quadra (con un medianetto in più la vita cambia, eccome…).

    Premessa 2: i singoli sono in crescita (San Viviano, De Silvestri – per me capitano in pectore, giocatore fondamentale per noi – ma pure Barreto, uno che la maglia l’ha sempre bagnata, anche se ha i piedi un po’ trapezoidali).

    Conseguenza: i risultati sono migliori (secondo pareggio in trasferta, tra l’altro su campi mica da ridere; peccato, veramente peccato, per la sciagurata gara interna col Chievo).

    Ditemi ancora che non vedete la mano di Montella… Dopo due rivoluzioni! Dopo un mercato sciamannato, di cui si è perfino preso la responsabilità, da vero uomo d’azienda! Mi ripeto: dal caos siamo passati all’ordine. Dal marasma alla forma. Dal gregge alle file ordinate. E così via. Belin, ma lo vedo solo io??

    Da questa rosa non si poteva davvero pretendere di più, specie per come si è evoluta la stagione.

    P.S. Mi spiace per Nenad, che ha fatto una vaccata tenebrosa entrando in scivolata su Berardi. Sono errori dovuti alla tanta ruggine da grattare e a un ritmo-partita ancora in divenire. Ma non sognamoci neppure di rinunciare al centromediano di metodo là in mezzo… La nostra salvezza è passata attraverso un cambio tattico ben preciso. Con un medianaccio e senza Fernando in regia si sono dimezzati i palloni persi in impostazione (li ho contati), conseguentemente i contropiede a difesa scoperta e i gol subiti.

    P.P.S. Ci salviamo. Mi girano solo per il Genoa, che avrà fatto un buon mercato di gennaio (prima di allora erano davvero scarsini…), ma che comunque ha un paniere allucinante, gli vanno tutte dritte. Vince subendo trecento tiri in porta e facendone mezzo. Anche se i giornali cittadini parlano di cuore, direi che l’affare coinvolge parti meno nobili, sebbene più morbide e rosee…. A buon intenditor poche parole!!! Ciò detto, con l’aria che tira, son già contento di portare a casa la cotica. L’anno prossimo però voglio ben altro….

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      sono d’accordo con te su quasi tutto. su montella anche secondo me bravo allenatore che però avendo un credo calcistico un po integralista ci ha messo tempo a calarsi forse anche lui credendo che certi giocatori potessero dare di più. sul genoa beh hanno perso perotti a gennaio e preso suso e cerci a sostituirlo. li hanno perso parecchio. hanno messo a posto un po la mediana ma c’è tanto di Gasperini e di una continuità di sistema di gioco e di allenamento che pagano anche se i valori non sono alti. con giocatori di qualità ha fatto cose egrege senza sta facendo bene lo stesso. sono nche senza perin ora che è un signor portiere. hanno fortuna indubbiamente in questo periodo ma un sistema di gioco e di allenamento consolidato. noi pensiamo a salvarci prima del derby e giocarcelo senza patemi di classifica.

      • francesq ha detto:

        Certo Massimo, la fortuna è sempre relativa nel calcio, stavo un po’ cazzeggiando.. 😉

        Vero che hanno perso Perotti, ma hanno messo solidità e si sono mossi razionalmente, seguendo il piano consolidato dell’allenatore. Non a caso il mercato di gennaio lo ha fatto Sogliano, ossia un dirigente di forte personalità e vocazione calcistica. Questo é un punto importante. Si può anche fare cessioni pesanti, basta che ci sia dietro un filo logico. Il Genoa è più razionale di noi, ora come ora. Stiamo a vedere cosa faranno l’anno prossimo senza Gasperini…

        • YumaS2001 ha detto:

          anche se andasse via piangerini la loro atavica fortuna rimane

          • francesq ha detto:

            Cuore, Yuma! Si chiama CUORE! Quando vincemmo lo scudetto nel ’91, quella è fortuna atavica.

            Loro invece ne avrebbero vinti 300 di fila se quei bricconi di arbitri, il sistema, il “gombloddo” e, probabilmente, una congiura marzian-massonico-reazionaria non avesse impedito il compimento del “brogeddo”. Avrebbero trenta stelle appuntate al petto.

            Quindi non parlare di fortuna, porta rispetto… 🙂 🙂 🙂

    • Danilo71 ha detto:

      Condivido in pieno.
      Montella è un Signor allenatore, diamogli una squadra più adatta al suo modo d’intendere il calcio e ci sarà da divertirsi. E’ vero che come allenatore subentrato in corsa ha impiegato molto tempo a far quadrare il cerchio ( e non ancora completamente ) ma non sono le sue caratteristiche.
      Mi auguro che possa restare.

      • Edoardo ha detto:

        A dir la verità a me il cerchio non sembra molto “quadrato” e comunque una domanda mi sorge spontanea: chi comprerà al Montella i giocatori adatti per fare il suo gioco-champagne?… Io rispetto la tua opinione Danilo, nessuno ha la verità in tasca, ma secondo me il Montella per quanto bravo (?) non è un allenatore da salvezza e così a naso se non cambierà la dirigenza anche il prossimo anno il nostro obiettivo resterà quello di salvare il culo c’è poco da fare…

    • angelo ha detto:

      A Francesq…..

      apprezzo la lucidità con cui argomenti di Montella, esaltando un carattere che io stento a riconoscergli
      Credo che meriti le attenuanti generiche perchè con la rosa di mollaccioni sopravvalutati e di difensori dai piedi invertiti messagli a disposizione sfido anche Guardiola a far meglio di lui……
      Non vi è nulla come il calcio che ti dia torto un giorno e ragione quello dopo; però a me sembra che spesso non “veda ” con prontezza lo svolgimento della partita e che le sostituzioni non siano solitamente tempestive e centrate. E pure sulla preparazione atletica avrei da eccepire: mi pare che i nostri vadano molto meno di tanti altri….

      Concordo completamente con i tuoi P.S.
      Stimo Nenad nonostante sia ancora da recuperare e credo che il ” medianaccio ” sia una ricetta indispensabile per sopravvivere.
      Per quanto riguarda i Cugini concordo sulla quantità quasi “rinascimentale ” delle loro parti molli, ma la capacità di salvare la pelle anche in situazioni tragiche dipende dallo spirito che ci mettono tutti, nessuno escluso. E quanto corrono!!!!!!!!!!!

      • francesq ha detto:

        Però angelo la preparazione atletica non l’ha fatta mica lui…

        Oh, è molto facile trovare alibi ad un allenatore subentrato, magari sono io che prendo dei granchi terrificanti. Stiamo a vedere! Certo, se rimane davvero anche l’anno prossimo FORSE riusciremo a vedere un pochino di continuità nel gioco, che secondo le gioverà ai risultati!

    • Martino Imperia ha detto:

      Concordo su molto. In particolare l’aver trovato un’anima, un cuore.

      Ma non che ieri sera si sia vista la mano di Montella intesa come gioco.

      Ieri è stata la festa del non gioco, il giubileo del w il parroco, la sagra della palla in tribuna.

      E ne sono contentissimo.

      Ripeto, secondo me anche Montella uscirà maturato da questa stagione balorda. Meno komeinista, più realistico.

      Bene così. Meno fiorettisti, più mazzaferrai. così ci si salva.

      • francesq ha detto:

        Concordissimo. Sottoscrivissimo.

        Però nella rinascita caratteriale la mano dell’allenatore c’è. Era un po’ maturata l’idea che Montella fosse “malesianamente” mollo solo perché è uno che non sbraita e ha la prossemica da milord.

        Come già dicevamo, l’anno prossimo dovrà confermarsi però!! E pure sul piano del gioco!

  36. francesq ha detto:

    Dimenticavo… Si prega di rispedire Ranocchia tra le nebbie. E’ agghiacciante. Altro che Europeo… Arridateme a Silvestre!

  37. Paolo1966 ha detto:

    Premessa: Andrea concedimi due parolacce…
    Innanzitutto che sarebbe stata un’annata di mer.. fino all’ultimo lo si era immaginato e infatti anche se non alla gola ce l’abbiamo ancora fino alle ascelle…
    Ieri pero’ la squadra ha saputo soffrire e anzi, la partita a dua volti (11 contro 11 e 11 contro 10) ha fatto capire che I due trequartisti non servono a un belino (questa e’ la seconda…) se non a perdere un mare di palloni che sbilanciano la squadra e mandano in affanno I difensori che, se puntati, fanno fatica tremenda (vedasi Ranocchia ieri).
    Il fallo commesso se puntati nell’uno contro uno diventa piu’ evidente e quindi a parita’ di veemenza piu’ a rischio cartellino.
    A mio avviso per chiudere la stagione si deve partire col 352 o 3511. Fernando meglio mezzala e Barreto se c’e’ da far legna tiene botta. Soriano distratto. Alvarez e Correa perdono piu’ palle loro che bava un boxer a Ferragosto. Muriel su 10 palle 2 le gioca 8 le perde malamente.
    VIviano ha avuto un momento no ma poi si e’ ripreso (dopo ieri gli ho perdonato il rilancio col Toro…)
    Vorrei citare Cassani, sicuramente non un fenomeno ma un giocatore duttile che quest’anno ha permesso di tappare tanti buchi.

    Domenica si puo’ mettere un sigillo (vincendo saremmo salvi forse anche matematicamente), ma is deve stare molto attenti a non far cadere la saponetta in terra visto che a tornare indietro e’ un attimo (vedasi Bologna che fino a due mesi fa sembrava lanciato verso l’Europa League…)

    Una volta tranquilli si dovra’ arrivare al redde rationem con la proprieta’: per quanto sgradevole *controcalcio non e’ che si stia inventando le cose

    • andrea.lazzara ha detto:

      La genovese l’ho lasciata….:-)

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      paolo sui due trequartisti mi trovi d’accordo da tempo……sul resto anche….sulla proprietà anche basta capire quale sia))))))))

    • andrea_samp ha detto:

      io avrei preferito nn avesse fatto il rilancio col Toro ..piuttosto del rigore parato ..perchè avremmo avuto 38 punti invece dei 37 attuali ..e un punto in più era tanta manna !! ..poi se parava anche il rigore sarebbero stati 39 !!1 e…quindi ….fate voi ..saremmo stati più tranquilli no??

      • giovanni ha detto:

        ciao andrea, se però erwin koeman fosse stato figlio unico la Sampdoria avrebbe vinto una coppa dei campioni ed io quella sera li, probabilmente, avrei già potuto lasciare felicemente questa terra nonostante allora fossi giovanotto…
        guardiamo avanti dai, vediamo di salvarci con tutto quello che abbiamo fatto, sbagli, errori, le poche cose buone ecc, alla fine, come ho già detto, chiarezza massima, pulizia, trasparenza su tutto quel che ci riguarda e, se caso, decidere per il meglio della nostra samp anche di…fermarci, se le condizioni non sono le migliori per proseguire o se proseguire fosse il male della samp.
        ma domenica h. 15.00 forza doria!!! e ricordo a tutti i calciatori della u.c. sampdoria, si comincia alle 15 e si finisce due orette più tardi; pregasi di sudare la maglia e di evitare cappxxxe.
        un saluto

  38. Martino Imperia ha detto:

    Se escludo il fatto che dopo la partita di ieri mi è rimasto un mal di testa lancinante, che ieri non ho praticamente cenato e ho dormito 4 ore per l’adrenalina, mi sento di dire FINALMENTE una partita “da salvezza” di quelle che piacciono a me.

    Una di quelle partite “pastorizie” come capitano spesso nel calcio dove conta il cuore.

    Non voglio scomodare la famosa Olanda Italia vinta ai rigori, ma di quell genere lì.

    Mobido, un vero sano “criminale a piede libero”, di quelli necessari se vuoi sopravvivere.

    Barreto una fondamentale trebbiatrice agricola a proprio agio nei campo di ieri.

    Fernando in versione trattore sradicatore ( a proposito st’uomo può giocare da centrale metodista, da mezz’ala che fa qualche gol, da incontrista…per me è fortissimo)

    Viviano, che quando gli avversari han solo a disposizione tiri costretti e obbligati si esalta (capitano ad honorem).

    Questa squadra, un vero rebus per certi aspetti, ha saputo soffrire. Come già fece con la Fiorentina in verità.

    Certo una cosa proprio non me la spiego: quando, a turno, uno dei nostril impazzisce, si rimbecillisce del tutto e mette in difficoltà gli altri.

    Episodi tipo l’espulsione di Correa a Firenze, o il rilancio di Viviano col Torino, o il rigore causato da Kristicic ieri sera (se perdevamo me lo mangiavo crudo), ma ce n’è molti altri che non ricordo.

    Leva ste follie e forse sarem tutti più tranquilli

    • Bulgaro ha detto:

      Molto d’accordo, spirito giusto e pochi fronzoli cosi si porta a casa la salvezza.
      D’accordo anche sui giocatori.

      Unica osservazione è sul rigore… premetto che subito ho pensato la stessa cosa, ma se tieni conto dell’ora di pressione costante a cui siamo stati sottoposti ci sta un momento di follia; oltre alle gambe erano stanche le menti.

      • giovanni ha detto:

        d’accordo bulgaro, però nenad è entrato circa al 57′ e quindi aveva quasi 30 minuti di “stanchezza” addosso nei quali peraltro non si è coperto di gloria ed a maggiore ragione un intervento così scomposto, con l’avversario che lo devi fare scivolare fino in braccio ai nostri tifosi che erano in gradinata via…. quello che ho pensato anch’io è in un altro post, ma davvero secondo me l’intervento è comunque da archiviare alla voce “cappxxxe” da non ripetere in carriera.
        un saluto

        • Bulgaro ha detto:

          La frustrazione ti prende in 10 minuti se ti schiacciano e non vedi boccia, pero concordo che è stata un belinata che poteva costar cara.

      • Martino Imperia ha detto:

        Vero è che se finiva male eravamo a parlare di uno disastro.

        proprio vero , per dirla col Metastasio che

        A compir le belle imprese

        L’arte giova, il senno ha parte

        Ma vaneggia il senno e l’arte,

        quando amico il ciel non è

    • Marco ha detto:

      Contento di Ranocchia?

      • Martino Imperia ha detto:

        assolutamente NO. Una partita sciagurata

        Spero segni nel Derby per farsi perdonare

  39. Giorgio 67 ha detto:

    Si suda di più a vedere questa squadra che a scaricare un camion di piastrelle ! Speriamo che una quindicina di coloro che compongono questa sciagurata società (dirigenti e giocatori) abbiano la compiacenza di non farsi più vedere all’inizio del prossimo campionato. Ci metterei pure Montella tra coloro che hanno profondamente deluso.I nomi ? Ferrero in primis, poi Osti e Romei, Ranocchia, Correa, Alvarez, Palombo, Moisander, Lazaros, Dodo, Krsticic, Mesbah, Cassano, Rodriguez, Muriel. Sono giusto una quindicina ma si potrebbe tranquillamente andare avanti ancora per un po’. Purtroppo tutto questo rimarrà soltanto un sogno e rivedremo il penoso giullare ancora con il volante tra le mani (parlare di TIMONE per un personaggio del genere mi sembra irriverente nei confronti di capitani capaci di navigare in mari agitati, Schettino escluso), Montella a raccontarci le solite cose, i passaggi indietro, le profondità che non esistono, i giocatori che non corrono ed i giorni in più di riposo dati ad un gruppo che, invece, dovrebbe allenarsi anche di notte per stare al passo con gli altri. Io ci sarò sempre ma la pazienza dovrebbe purtroppo avere un limite !

  40. David_R ha detto:

    Ciao Andrea,
    leggo sempre il blog ma mai ho partecipato attivamente. Purtroppo vivo lontano da Genova da 5 anni, appena posso corro a vedere la samp nella Sud come ho sempre fatto ma purtroppo molto spesso la devo vedere in tv.
    Mi spiace constatare come il mugugno sia sempre tipico di noi genovesi e sampdoriani in particolare: nulla da dire sul fatto che l’annata sia “disastrosa” e che la società sia abbastanza assente e miscia ma leggo quasi esclusivamente commenti disfattisti da parte dei tifosi. Io credo che la squadra sia sicuramente mal costruita e che probabilmente montella non era l’allenatore adatto alla situazione ma il gioco e i risultati si iniziano a vedere. Nelle ultime 4 partite abbiamo preso solo 4 gol e perso 2 partite con chievo che è una squadra solida e gioca con tranquillità (e se vogliamo vedere la partita la potevamo tranquillamente pareggiare) e Milan dove non starei nemmeno a commentare per i fatti che tutti conosciamo. ieri giocando in 10 per 70 minuti cosa volevamo vedere? Gioco spumeggiante e fraseggi brevi? ieri si è tirato su un muro e si è portato a casa 1 punto…vi ricordo che gli osannati cugini a carpi dopo essere rimasti in 10 hanno preso 4 paste e il frosinone ieri ne ha prese 5 nella stessa situazione (ok, loro sono anche rimasti in 9). il gioco si è visto con udinese e milan e si vedrà ancora, consideriamo che la squadra non è stata costruita da montella e che alcuni giocatori sono indescrivibili se non con pesanti insulti (soriano su tutti).
    Inoltre mi spiegate quale squadra in italia gioca bene a calcio? Tolte Juve, Roma e Napoli le altre vivono delle giocate dei singoli, sicuramente di una organizzazione migliore della nostra ma bel calcio non se ne vede, sembra che qui tutti siano abituati a vedere giocare il Barcellona di Guardiola di qualche anno fa…
    Scusate lo sfogo ma ritengo che la critica sia giusta ma il disfattismo è esasperante.
    Sicuramente concordo sul fatto che non siamo salvi e che dovremo sudare ancora ma viste le ultime 8 partite non vedo perchè nelle prossime 4 (juve a parte) dovremmo già partire battuti.
    Un abbraccio a tutti e un grazie ad Andrea per le sue analisi sempre molto obiettive e anche per le sue critiche sempre costruttive

    • andrea.lazzara ha detto:

      Grazie a te David e…scrivi 🙂 Anche se qualcuno lo pensa (pochi per fortuna) la libertà d’espressione c’è eccome…

      • Marco ha detto:

        A me i commenti su controcalcio non sembrano pochi.

        Guarda che vantarsi di lasciar esprimere gli altri è ammettere di essere una mosca bianca e di vivere in un regime dove la corrente di pensiero è quasi esclusivamente quella del padrone.

    • Valerio ha detto:

      Sante parole David,
      siamo voci fuori dal coro dei menagrami che impera indisturbato…
      La gente avrebbe dovuto vedere pezzella, vullo, logozzo e galdiolo e Lolli Ghetti presidente e allora forse storcerebbe meno la bocca…
      Salviamo il culo incrociando le dita e poi il prossimo anno si vedrà….
      Ma basta fare gli schizzinosi e soprattutto meno Sky e Mediaset e più Gradinata Sud…
      Allo stadio c’è sempre meno gente e poi ci lamentiamo…..

    • Marco ha detto:

      David

      A volte si confonde la critica col disfattismo.

      In serie A hanno un gioco:
      JUVENTUS
      NAPOLI
      ROMA
      FIORENTINA
      SASSUOLO
      CHIEVO VERONA
      EMPOLI

      A tratti ci sono state altre squadre,che hanno avuto discreto gioco, ora quando hai mai visto giocare bene la SAMPDORIA?

      Ti rendi conto che sei sotto Empoli,Atalanta,Torino,Udinese e soprattutto bibini?

      Hai subito 22 tiri nell’ultima partita, ma come si fa a vedere qualcosa di buono?

      Ci siamo veramente abituati al nulla.

    • titti ha detto:

      condivido pienamente….anch’io sono stufa di leggere sempre negatività……grazie David…………

  41. Stella ha detto:

    Mi prendo questo punto, preziosissimo, conquistato in inferiorità numerica per tutta la partita praticamente, considerato anche che davanti avevamo un avversario difficile.
    Viviano ha parato di tutto e di più .
    Prestazione in cui salvo la tenacia, la corsa e la grinta di volere a tutti i costi uscire dal campo non sconfitti, fallaccio di Ranocchia, Nenad in giornata no, attacco avulso.
    Dopo una stagione così deleteria fino a che non vedo quota 40…giusto per scaramanzia.

    La dedico ad Emiliano se la merita.

    Viviano nostro, che sei tra i pali,
    sia santificato il tuo nome,
    venga il tuo pugno,
    sia fatta la tua volontà, come in cielo così rasoterra.
    Dacci oggi il nostro 0-0 quotidiano,
    e regala a noi i nostri punti
    come noi li gufiamo ai nostri inseguitori,
    e non ci indurre in tentazione,
    ma liberaci dal penare.
    Amen.

  42. sergio w. ha detto:

    mancano quattro partite alla fine del campionato….per ora bisogna soltanto pensare a trovare i punti della salvezza(2-3-4????) e basta!!!!

    come sia stata fatta e sia composta questa squadra lo vediamo da fine Luglio 2015(Torino euro league) e l’aggiunta è stata data a Gennaio 2016…….

    quando saremo salvi(questi continui arbitraggi sfavorevoli non mi tranquillizzano per niente),
    allora potremo discutere di tutto e spero che samplace resti in attività anche dopo la fine del campionato per poterlo fare……..

  43. sergio w. ha detto:

    ora tutti uniti, fuori la voce allo stadio
    e Forza Sampdoria!!!!!!!!

  44. maurino ha detto:

    Concordo andrea..basta processi e speriamo finisca presto sta stagione…grande Emiliano !!!!!! Ranocchia però. …. lasciamo stare..forza Doria!!

  45. maurino ha detto:

    La Poesia è bellissima

  46. Martino Imperia ha detto:

    Vado fuori tema.

    C’è qulacuno che crede ancora che se TOTTI decidesse di fuggir dalla Capitale Ingrata per provar a mettersi in gioco ancora un annetto, magari giocando un pò si un pò no, e che se, putacaso, scegliesse proprio la Samp per chiuder la carriera, dovremmo rispondergli :
    “no grazie siamo già a posto così?”

    Totti quello vecchio decrepito di ieri sera?

    Da prendere come Valore Aggiunto ovviamente, non come titolare fisso su cui basare la squadra.

    • Paolo1968 ha detto:

      A quanto?

    • Valerio ha detto:

      abbiamo già il nutellaro, ci prendiamo anche il lama???

      Suvvia……

    • Fra Zena ha detto:

      qui non sono d’accordo, Martino. La Samp ha bisogno di tutto fuorchè di primedonne, specie se intorno ai 40 anni. Si rischia un nuovo caso Eto’o, i campioni di quel livello nel nostro ambiente spesso sono ingestibili. Qui ci vuole più gente con l’atteggiamento dei De Silvestri e dei Quagliarella: ci si allena seriamente, si corre e si sta zitti, che già il presidente parla fin troppo. E poi dai, Totti con un’altra maglia, ma ce lo vedi?:)

    • Danilo71 ha detto:

      Ciao Martino,
      la mia risposta su quanto stai domandano è: no!
      Non credo che Totti nella Samp, possa essere utile sia sotto il profilo tecnico/agonistico ( la Roma lo supporta non più di 10 minuti a partita, quando perde e comunque con una formazione di altro spessore rispetto a noi) e soprattutto sotto il profilo gestionale. Secondo me non fa per noi, abbiamo bisogno di altro genere di atleti.

    • angelo ha detto:

      caro Martino di Imperia……

      Te lo dico col cuore …….e toccando ferro….. Lascia che ai “Valori Aggiunti ” tipo Cassano , Eto’ o, Alvarez, ecc,….ci pensi il nostro presidente che una ne fa e 100 ne pensa…….Non ci mancherebbe altro che aggiungere alla rosa anche il caratterino di Totti……
      naturalmente si fa tanto per dire……credo che la probabilità che il Pupone possa venire a Genova (visto che sono stati toccati argomenti religiosi azzardo questa citazione) sia realizzabile quanto che il famoso cammello passi attraverso la cruna dell’ago……
      Un caloroso saluto…..

    • Marco ha detto:

      Non ti bastano già i tuoi 2 campioni Lazaros e Ranocchia?

      Totti è il calcio, l’ultimo vero talento di un calcio italiano ormai perduto, in Udinese-Fiorentina 1 solo italiano in campo su 22.

      Totti ha 40 anni , poteva essere un nuovo colpo alla Cerezo 2 anni fa.

      L’anagrafica è impietosa.E di sicuro non viene per alla SAMPDORIA con la promessa di fare un film sulla sua vita.

    • francesq ha detto:

      No, ti prego…. Ne abbiamo già avute abbastanza, tra eto’o il Modesto e Cassano. Cassano come uomo dei 10′ mi sta bene. Ma Totti dove ce lo mettiamo? A 40 anni?

      Piuttosto, con tutto quello che ha guadagnato, un posticino in dirigenza….. (Madonna quanto sono perfido)

    • Max Samp ha detto:

      Francesco non lascera’ mai Roma o allora x andarsene in America …
      No grassie siamo gia’ a posto cosi .. 😉 anche se sono un suo ammiratore

    • Martino Imperia ha detto:

      Plebiscito razionalista per il NO a Totti.

      Unico voto per il Si a Totti: il mio.

      Sono l’ultimo dei romantici 🙂

  47. Enrico ha detto:

    Che fatica questo campionato. Che fatica terribile!

    Speriamo che finisca presto e senza danni (!) perchè così è veramente un lungo, lentissimo incubo, una agonia.

    Poi spero che si ripensi tutto, squadra, staff, organizzazione.

    Così non va e siamo su un binario morto….

  48. Enrico ha detto:

    Ah, dimenticavo: i Troll che infestano il blog, smascherando peraltro la loro frustrazione perenne, credo andrebbero cancellati…..

  49. matteo ha detto:

    di nuovo un fuorigioco clamoroso e inesistente fischiato a Dodò che lo avrebbe messo a tu per tu con il portiere avversario……….qui inizia a puzzare di malafede…..

  50. matteo ha detto:

    incredibile il fuorigioco fischiato a Dodò che lo avrebbe messo a tu per tu con Consigli, qui inizia a puzzare di malafede

  51. Edoardo ha detto:

    Caro Andrea, sono d’accordo con te a Reggio col Sassuolo ci siamo portati a casa 1 punto d’oro in chiave salvezza e il Viviano ha confermato alla grande di non essere un brocco nonostante alcuni momenti di difficoltà che quest’anno secondo me ci potevano anche stare vista la difesa-colabrodo che ci ritroviamo, ma sulla prestazione complessiva della squadra a parer mio è meglio stendere un velo pietoso perché è di una pochezza quasi “imbarazzante” e su questo aihmé devo dare ragione al Petrino, comunque vabbé dai adesso sotto con la Lazio e poi vediamo, speremmu ben…

  52. Ermanno Sciucca ha detto:

    Chissa che nel derby vi possiamo regalare l’ennesima batosta..gli ultimi 5 vi sono andati maluccio bibini..se perdete il Gasp l’anno prossimo retrocedete..il deretano che avte e’ grande come una monglofiera..Sassuolo e Inter 2 tiri in porta 6 punti..

  53. Danilo71 ha detto:

    Buongiorno ragazzi,
    Punto d’oro. Lo ha scritto Andrea e lo avete sottolineato in tanti.
    Partita condizionata dall’averla giocata in 10 ma con uno spirito di gruppo che fa ben sperare per le prossime partite. Cerchiamo di finire il prima possibile questo campionato e, come già detto, penseremo al futuro, facendoci domande e cercando risposte su come potrà davvero essere. Sono un convinto estimatore di Montella e sono sicuro che se la società sarà in grado di consegnargli una squadra il più possibile vicina al suo pensiero di calcio, potremo divertirci.
    Sulla proprietà mi sono già espresso diverse volte: ne vorrei un’altra, possibilmente più solida ma soprattutto in grado di restituirci un’immagine più consona.
    Ultima considerazione ( permettemelo Andrea )sui gufi/pennuti che a quanto pare ci leggono con tanto interesse e spuntano fuori nel ( loro ) momento opportuno….è il loro stile. Per cui ragazzi, non consideriamoli ….” Non ti curar di loro…ma guarda e passa…”
    P.S.: Domenica “attaccati alle griglie”….o ce la mandano loro o ce la mandiamo noi la palla in porta!!!!

  54. Gianni48 ha detto:

    Spero che Montella rinsavisca e fino alla fine del campionato metta in campo una squadra rocciosa e combattiva accantonando gli inconcludenti Correa, Muriel e se se ne potesse fare a meno anche Soriano, gia con la testa a far compagnia al suo amico Eder, cosa che gli stanno dicendo tutti i commentatori sportivi!
    Comunque se il prossimo campionato andasse ad allenare una altra squadra non mi strapperei certo i capelli!!!!!
    Ciao Andrea e forza Samp!

  55. andrea_samp ha detto:

    Totti sta bene dov’è ! è un monumento di Roma … e deve stare li e finire la carriera li …
    basta fare la casa di riposo in riviera per pensionati del calcio !! abbiamo già dato e stiamo già dando !! …o per caso appoggi ancora le idee balzane e assurde del barboncino romano ??

  56. Edoardo ha detto:

    Ciao Andre, anche se non c’entra niente, viste le tante critiche ricevute ultimamente da Controcalcio/Primocanale, questa volta io voglio fare i complimenti al tuo collega Franco Manzitti per il bellissimo articolo sul grande sindacalista della Cgil Franco Sartori, davvero un bel pezzo complimenti!… Il Franco è proprio un tipo in gamba, giragli i miei complimenti se lo vedi!…A proposito è genoano o sampdoriano?… Vabbé dai il buon giornalismo non ha colori eh…

    • andrea.lazzara ha detto:

      Franco (non credo sia un segreto)..non è sampdoriano. Ma è davvero bravissimo e, da ponentino, ho trovato anche io il suo pezzo molto bello.

  57. dario ha detto:

    Qualcosa di bello c’è in questa stagione. I tuo articoli, grazie Andrea.

    Una domanda, c’è una remota possibilità di provare Ponce in questo finale di stagione?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Grazie Dario, fino a salvezza conquistata eviterei. Facciamo così: un quarto d’ora premio a Torino all’ultima…

  58. daniel ha detto:

    Ormai manca solo la matematica speriamo, comunque ci sono varie cose da analizzare:

    1) FINALMENTE ci si accorge che Viviano e’ un buon portiere di sicuro UNO DEI MIGLIORI in questa disastrosa annata e se prendeva tanti gol prima, è perchè ricevendo poca protezione logicamente fai più errori; la storia della coperta corta insegna…ora prendiamo meno gol e ne facciamo molti meno

    2) Montella ha il suo gioco o gli compri giocatori adatti o conviene prendere un catenacciaro anche perchè ha le sue idee ben piantate in testa

    3) Osti è un leccalecca non capisco se sia competente o no ma tanto decide tutto il GRANDE PUFFO e quattrocchi, chiunque venga deve adattarsi o fa la fine di Braida

    Infine una considerazione a salvezza raggiunta tutto il tifo organizzato e non tirera le cosiddette conclusioni come hanno gia’ anticipato secondo voi cambierà qualcosa?

  59. gioia ha detto:

    Francamente non riesco a capire come Montella possa dire, seriamente, che il punto è meritato.
    E’ un punto d’oro, questo si, ma dovrebbe riconoscere che ci hanno preso a pallonate e senza Viviano e la giornata storta di Berardi saremmo qui a parlare di altro.
    E’ una autentica vergogna!
    La rosa c’è, il gioco non si è mai visto.
    Per tale ragione spero vivamente che Montella si tolga dai…. a fine stagione.

  60. Marco ha detto:

    Premessa: 3 ammonizioni nei primi 15 minuti sono una follia, tanto che l’arbitro non voleva espellere Ranocchia , costretto poi dall’evidenza,tra l’altro 3 falli normalissimi, l’unico da sanzionare poteva essere quello di Diakitè.

    Nonostante tutto i numeri sono impietosi

    22 tiri del SASSUOLO 4 tiri della SAMPDORIA

    13 ANGOLI contro 2

    il possesso non lo cito, in quanto l’inferiorità numerica è stata determinante.

    Un centrocampo lodato che non fa filtro, schiaccia la squadra negli ultimi 20 metri, non sa far ripartire mai l’azione, tragicomico l’intervento di Barreto che per poco non fa autogol su un cross dei neroverdi.

    Kristicic masochista,come molti tifosi che vedono grandi note positive, cerca il suicidio sportivo stendendo Berardi in area in modo folle.

    Citiamo la grande difesa arcigna e l’attacco allora?

    10 tiri in 2 partite 6 contro il Milan 4 contro il Sassuolo

    in porta 5 tiri in 180 minuti.

    Ieri da salvare solo Viviano.

  61. solodoria ha detto:

    Più che le energie speriamo ci siano le risorse per costruire qualcosa di meglio di quello che abbiamo visto quest’anno…

  62. Klaus Lavagna ha detto:

    Una breve riflessione sulla partita di Reggio:dopo la terza ammonizione ad un nostro difensore e l’espulsione di Ranocchia ho tremato sino a fine partita al pensiero di un secondo cartellino giallo a Dodò o a Diakitè reso alquanto probabile da un gioco quasi esclusivamente difensivo.Non era forse opportuno inserire prima Silvestre in sostituzione di uno dei 2 ammoniti?Non ho infine dimenticato le continue precedenti critiche su questo blog a Viviano da parte di alcuni tifosi dimentichi che in porta non abbiamo avuto solo Pagliuca e Battara ma anche Curci e Da Costa(ogni tiro angolato da lontano un gol).

    • angelo ha detto:

      Caro Klaus……le tue considerazioni sulla partita di Reggio sono + che giuste…..però
      noi tifosi abbiamo la caratteristica di farci influenzare dalle ultime prestazioni che i giocatori effettuano ( mi ci metto anch’io naturalmente)..
      Viviano – che nel complesso ha disputato un buon campionato ed alcune recenti strepitose partite, per oltre un mese è stato giustamente il bersaglio di critiche unanimi. Ci ha fatto perdere, se lo ricordi, 4 /5 gare con interventi imbarazzanti e
      ” non – uscite ” che ci hanno fatto incassare gol evitabilissimi…..Certamente se avesse fatto tutto il campionato al livello delle ultime , Buffon potrebbe andare in pensione anticipata.
      Se poi dobbiamo fare un confronto con da Costa e Curci , sarebbe poco anche fargli un monumento a Bogliasco………….Un cordiale saluto…..

      • Michele G. ha detto:

        Analisi perfetta Angelo. Io ammiro sinceramente Viviano e lo ritengo un bravo portiere. Ero, e sono tuttora, favorevole ad una sua conferma. Tuttavia, non riesco a togliermi dalla mente e dagli occhi quel rinvio sciagurato a 10″ dal fischio di fine gara (probabilmente anche un po’ oltre) con il Torino, che ci e’ costato 2 punti, che ora ci farebbero un gran comodo! Nel complesso, pero’, direi che il rendimento di Viviano quest’anno sia da considerarsi buono. Se l’anno prossimo dovessimo avere una squadra un po’ piu’ decente di quella attuale (qualcuno dira che non ci vuole molto), sono convinto che anche il nostro portiere potrebbe esprimersi ad alti livelli.

  63. giovanni ha detto:

    ciao andrea, vedo che oggi non hai più aggiornato e capisco le tue ragioni, chissà che casini hai sottomano; volevo solo fare una considerazione nei confronti del post 20 di enrico, visto che ci hai giustamente chiesto di ritornare a parlare di sampdoria ed evitare di continuare a battibeccare: ha più numeri quel post che l’intero gr…f..o..e dell’amico porcella, che stimo davvero se non altro per il nome, fa un lavoro immenso ed in più tifa dalla parte sbagliata (si scherza giova) in una giornata che se fossi ge…….o (pensa, non riesco nemmeno a scriverlo) io da solo dopo aver battuto l’inter ed il campionato che avessi fatto con i numeri che hanno, gli scalpi illustri, i giocatori soperti ecc. ecc. e la salvezza già oggi in tasca, ne avrei scritto almeno 50 di post per ringraziare, gioire e godere prima di tutto con gli amici del blog
    magari giovanni (il tuo collega giornalista) anche lui non è riuscito ad aggiornare ed i numeri oggi sono strabilianti, ma ora ce ne sono 19 di commenti….ed in quelli precedenti del blog il numero è sui 70/80 di media, mentre da noi che magari siamo un pò più….. zitelli (non offendetevi raga) e ci pare un pò tutto dovuto viaggiamo a medie di 300!!!
    ecco enrico, se ti senti in dovere di menarcelo e forse puoi avere una ragione sappi che io personalmente ringrazio tutti i blogger anche quelli che qui scrivono un pò contro la mia samp che come me passano tempo e perdono ore di lavoro (aaaaacccc. a me) ma che si sentono qui a casa, anzi come in piazzetta (dal nome) a raccontarci scambiandoci pareri ed incazzxxxxe quello che succede alla nostra Sampdoria, come l’hai vista tu o come l’ha vista quell’altro che nei precedenti mi aveva colpito ecc e quello che si pensa per il suo meglio, senza volere essere per forza superiori o avere ragione, ben sapendo che qui si può con educazione e intelligenza dire la propria come si faceva nelle agorà greche che erano sinonimo di democrazia; pensa quindi abbiamo accolto anche te, come si fa fra…parenti ci mancherebbe
    quindi ragazz, leggendo il tenore di alcuni dei post, se c’è una cosa che funziona con mille sacrifici e mille problemi e che prima di tutti noi proprio andrea sa di faticarci e ci mette di suo per portare avanti, mi sento prima di tutto di dire grazie e spero che abbia voglia di continuare a tenere aperta la “piazza” se non altro proprio grazie ai numeri che abbiamo, ripulendola da solo di qualche cag…a che qui e la ci mettiamo sopra noi, perchè mi piace immensamente che i muri delle case che ci circondano rimangano bene colorati di blucerchiato.
    un saluto ed un applauso a tutti i blogger
    forza doria

    • andrea.lazzara ha detto:

      Siamo quasi costantemente in diretta per l’emergenza petrolio, siamo effettivamente presi molto ma devo anche ringraziare voi che mi avete lasciato…73 messaggi da moderare in qualche ora (fino alle 13 ero sul blog). E Gio oggi ha fatto quasi sempre conduzione lui, quindi…

      • mauro sampbolzano ha detto:

        fuori dal calcio Andrea da Bolzano mi dispiace tanto ma tanto per questa catastrofe ambientale, conosco Genova perché ho parenti in Liguria, queste cose non dovrebbero succedere, anzi non devono succedere, la terra il territorio sono la nostra vita, la nostra risorsa, speriamo che il tempo sia galantuomo e che le rane tornino a “CANTARE” dove ora c’è il deserto .

  64. moussa dembele' ha detto:

    Buono questo pareggio!!
    Avessimo preso un punto anche con Chievo e Milan saremmo già fuori dall’incubo..
    Grande Emiliano!

  65. petrino ha detto:

    e’ notoriamente risaputo che l’ ottimo di macaia franco manzitti e’ genoano di lunga data.
    Parlando di lolli ghetti andiamo indietro una prima volta di 56 anni e una seconda di 37. Gli mancavano i collaboratori che aveva avuto sia ravano prima, sia mantovani dopo. Quelli anche oggi mancano. Osti si fa forte dell’ attuale contratto che il testarolo gli ha rinnovato., ma i suoi acquisti sono solo dei bidoni. Le sue rimostranze in tv sugli arbitraggi non sono state prese in niuna considerazione. A Reggio Emilia l’ arbitro ci ha preso a pesci in faccia. L’ unico capace era Braida , ma sempre il testarolo lo ha cacciato. La presidenza e la dirigenza samp non valgono una cicca ” boissata”, ossia sputata.Questo e’ quanto. Per l’ anno prossimo la vedo molto dura.

  66. marco mazzoni ha detto:

    Buonasera Andrea,
    pienamente d’accordo , non vedo l’ora che finisca tutto , e ci si possa godera un’estate spero perlomeno “serena” per noi tifosi che ci girano più o meno dalla maledetta serata di torino . È passato quasi un anno , avevamo capito tutti che quest’anno si doveva soffrire ( e non abbiamo ancora e per nulla finito ) , troppo grave e grande quella sconfitta.
    Aggiungo solo una considerazione positiva su montella , scrivo avendo letto solo il tuo e ness’un altro post . Penso che in qualche modo ci abbia tenuto a galla dicendoci di stare calmi e respirare , mai dicendoci di sbattere btaccia e gambe all’impazzata ( ricordo bene la vulgata mediatica SMETTETE DI PROVARE A GIOCARE A PALLONE PERCHÉ SIETE TROPPO SCARSI , METTETEVI DIETRO E CORRETE.. per fortuna non ha ceduto , ci voleva sicurezza nei propri mezzi e spalle molto larghe , non so se sei d’accordo ma personalmente ho apprezzato.
    E allora lottiamo ancora un po’ , tanto siamo abituati… poi parleremo di Muriel ( algoritmo mentale , fisico e di talento indecifrabile , mai nessuno così tanto tutto e il contrario di tutto ) , correa , cassano e… Palombo ( per me sarebbe un bel dirigente , ahahah , grande capitano , gli voglio bene..) , ma lo faremo su una bella sdraio guardando il prossimo orizzonte. Grande Viviano , se va Consigli agli Europei tifo Belgio.

  67. Pino ha detto:

    Perdonate ma non ce la faccio a non scrivere. Tanto, come ha detto sopra l’altro amico blogger, siamo tanti e ci stringiamo a questa bandiera. Non a questa società e purtroppo, Squadra. Ho visto adesso la partita del Carpi. Ha giocato bene ed ha rischiato nel finale di fare addirittura il colpo. Grinta, volontà, corsa, pressing. Qualità che controbilanciavano la differenza tecnica col Milan. Questo Milan che a Genova per larghe fasce di tempo era padrone del campo. Ha rischiato il K.O. e comunque il pari non è “digeribile” dalla sua tifoseria. Pensate che noi, con la Lazio, e col Genoa riusciremo a tenere testa a gente che corre come dei forsennati? Pensate che con la mentalità di questo allenatore che ci ha illuso si riuscirà ad approdare ad un “+ 1” sulla terzultima? Purtroppo il mio pronostico sul Sassuolo si è avverato, anche per la bravura delo nostro portiere. Ho visto la partita dell’Inter. E quelli giocavano per un posto in Champions, e l’hanno quasi sicuramente perso per la caparbietà di quei quattro giocatori che si ritrova un allenatore antipatico quanto volete ma straordinariamente motivatore. E quelli, se non saremo già al sicuro coi punti prima del Derby, con la nostra squadra timida, balbettante, imprecisa, mai pressante faranno vendemmia. Ma ditemi una cosa, voi che siete lì a Genova : perchè Cassano non lo fanno giocare? Eppure quando è stato in campo, ha sempre fatto bene, dettando passaggi illuminanti. Possibile che questo allenatore vada a simpatie? Ho l’impressione che correremo grossi pericoli di classifica, non tanto a causa della mafia arbitrale, quanto per l’incapacità di organizzare una Squadra con la volontà di vincere. Mi auguro che Montella, nei suoi momenti liberi, dìa una sbirciatina ai blog della tifoseria e tragga conclusioni che lo aiutino a scegliere gli uomini da schierare. Come on, Doria.

    • fede ha detto:

      Pino, Cassano è infortunato altrimenti avrebbe giocato uno spezzone con il Milan e a sassuolo. Ho visto gli Highlights di genoa inter.Credo che mai come in questa partita l?inter abbia concluso in porta.Mai in tutto il campionato Handanovic ha fatto meno parate. Il grande gasperini nella sua carriera motiva solo a Crotone e a Genova ( chiedere ai tifosi del Palermo e dell’Inter). Tu vorresti vedere partite a Marassi come quella di ieri sera? Ho la sensazione che da anni i tifosi della Samp siano sempre rassegnati al peggio. Ci sono 4 partite da giocare e naturalmente noi non faremo un punto…E’ possibile ragionare così?Ultima cosa e l’ho già scritta, si critica Montella quando abbiamo affrontato la C.l. con Di Carlo…Mah

  68. Aston ha detto:

    Purtroppo il problema è’ che siamo , nuovamente bolliti. Siamo sulle gambe. La demenziale preparazione fisica estiva ha distrutto una stagione. Gli unici che vanno sono i nuovi, dodo e quagliarella, e de silvestri che a causa infortunio quella preparazione non la ha fatta. Nella pausa di Natale si era un po’ rimediato ma l’ effetto dell’ intervento è durato poco.
    A.

    • angelo ha detto:

      ad Aston……

      Sei tra i pochi che evidenziano questo particolare tutt’altro che trascurabile.
      Un pò per caratteristiche psico-fisiche dei nostri ” abatini “, un pò per la preparazione atletica svolta (crampi per molti già dopo 50 minuti!!!!), siamo sempre in affanno.
      A volte rimpiango persino quel simpatico ” scarpone ” di Andrea Rispoli, che aveva un cuore e dei polmoni che questi nemmeno se li sognano…….

      • Marco ha detto:

        Altri 3 commenti da chi a calcio avrà giocato sicuramente a livelli professionistici.

        I crampi li ha Muriel che non si allena come Cassano.

        La preparazione estiva serve solo esclusivamente a riportare i giocatori in condizione psico atletica per l’inizio della stagione agonistica.

        La tenuta,la si mantiene nel quotidiano, svolgendo una dieta regolare ed una vita da atleta professionista.

        Su questo ne è un esempio Totti che a 40 anni ha una condizione che in molti si sognano, nonostante in carriera abbia subito duri infortuni.

        Prima avevano Garcia dove si vedevano risultati disastrosi, ora con Spalletti sono nuovamente in corsa per il secondo posto.

        Le colpe attuali sono esclusivamente di Montella e di una dirigenza di pagliacci.

    • Fra Zena ha detto:

      bravo Aston, sono d’accordissimo con te. Si parla tanto di tecnica e di tattica, ma poi se sei fisicamente sempre inferiore come fai a giocare per vincere? Però non darei tutta la colpa alla preparazione estiva, ci sono secondo me altri due fattori: 1) modo di giocare estremamente dispendioso, con squadra spesso lunga e centrocampisti costretti a rincorse perdifiato 2) fattore nervoso: sono tre mesi che giochiamo con un’ansia indicibile addosso, questo incide sulle gambe, eccome…

  69. Fra Zena ha detto:

    intanto il Carpi ha preso un punto a S.Siro…ci volevamo noi a perdere con questo Milan! Gli emiliani comunque appaiono in ottima forma e hanno un calendario agevole (juve a parte), penso possano arrivare a 40. Diventa sempre più importante lo scontro Frosinone-Palermo, un pareggio sarebbe il risultato migliore. Chi perde comunque è spacciato

    • marx ha detto:

      noi siamo sempre la vittima sacrificale per rialzare squadre in crisi, allenatori nuovi, giocatori che non segnano da mesi…

    • Marco ha detto:

      Finalmente un commento come si deve, ci volevamo solo noi a perdere col Milan.

      Il Carpi ha un anima ma non penso arriverà a 40 punti.

  70. Maraschi ha detto:

    Il Carpi ha pareggiato a Milano contro lo squadrone di Brocchi…Solo noi siamo riusciti a perdere tre volte su tre

    • angelo ha detto:

      Caro Maraschi……..
      .anche altri scrivono di Milan/Carpi , ma volevo rispondere a te per via del MERAVIGLIOSO nick name che usi. Infatti mi ricordi il derby più bello della mia vita……….Quella rovesciata sotto la Sud!!!!!!! io c’ero!!!!!!!!! (C’eri anche tu? Se è così allora siamo entrambi anzianotti!!!)
      Il Carpi ha pareggiato e forse poteva vincere? Non ho visto la partita , ma a ero presente a Samp/Milan e debbo dire che mi sembri troppo severo , almeno per l’ultima prestazione.
      Non è facile giocare con un arbitraggio come quello di Valeri.. Infatti è riconosciuto da tutta la Stampa, TV, e persino dai tifosi milanisti, che senza ” l’aiutino ” a Genova non avrebbero vinto…..Che poi questa sia un’annata da dimenticare in fretta siamo tutti d’accordo…

    • maverick ha detto:

      Sai com’è a noi hanno annullato un gol valido

    • Marco ha detto:

      Parole sante.

  71. Gipo Samp ha detto:

    @ Klaus Lavagna (62).
    Sono uno di quelli che ha sovente sparato ad alzo zero contro Viviano motivandone i difetti e non cambio idea per i buoni interventi fatti col Sassuolo, cosa che fanno abitualmente molti altri portieri sempre o in giornata di grazia. Il Secolo XIX ci ricorda, sovente, dopo ogni partita, i meriti di Perin sui punti conquistati, mentre questa è una delle poche volte che santifica Viviano; anche perchè sulla squadra non c’è molto da dire purtroppo. In fondo con il punto che ci ha fatto guadagnare Viviano col Sassuolo, ha solamente ripagato i tifosi e la Sampdoria di un punto classifica dei quattro che ci ha fatto perdere col Torino e Empoli che sono quelli incontestabili, più qualche altro punto perso per strada e meno evidente.

    • francesq ha detto:

      Boh, non sono d’accordo con te. Nell’arco dei due anni Viviano ha fatto molto bene.

      Anche lui, come tutti, ha avuto un calo di rendimento qualche mese fa, lo vedevo proprio “distratto”, tanto che ho temuto la sua imminente cessione.

      Mi pare, tuttavia, che si sia ripreso egregiamente, da un mese a questa parte fa davvero il fenomeno (pur non essendolo, avendo mille difetti e quant’altro). Per la nostra dimensione attuale, un portiere così è quasi un lusso.

      Tanto per dire: il Doria “ferreriano” ha tantissimi problemi, anche abbastanza gravi, soprattutto di direzione societaria, che implicano la costruzione di “rose” non all’altezza del nostro blasone. Non mi pare proprio che tra questi problemi ci sia quello del portiere, stando al rendimento di Viviano nell’ultimo biennio.

      Forse è meglio concentrare le energie su problematiche più liquide e prriginose, non pensi? Con simpatia!

      • Gipo Samp ha detto:

        Per gli offesi o in disaccordo con la mia risposta a Klaus, preciso che essendomi sentito tirato in ballo poichè ho sempre criticato il portiere come moltissimi altri sul blog, non mi sono nascosto e cosparso il capo di cenere ma ho voluto semplicemente precisare che Viviano è ancora in debito di almeno tre punti dei quattro inconfutabili che ci ha fatto perdere. Ovviamente avrà fatto anche delle parate e salvato qualche gol, ma per me non è un portiere che fa miracoli come ad esempio Perin sempre lodato dalla stampa genovese. Devo tenere per il Genoa? Certamente il problema della Sampdoria non è il Viviano delle ultime partite, ma come ho sovente scritto: la proprietà nel suo presidente che ci ha fatto perdere il rispetto di tutto il mondo del calcio e inimicato anche tutta la classe arbitrale con rigori contro e gol annullatiu ed espulsioni, il molto mediocre DS, Montella, che non ritengo un allenatore che sa imporsi come invece hanno bisogno le squadre di media e bassa classifica qual è il nostro destino attuale di Società senza soldi, e la maggior parte dei giocatori della rosa, per cui sono molto preoccupato per quest’anno ma soprattutto per il futuro della Sampdoria. Ho vissuto felicemente i tempi magri delle acciughe col cancarone e poi quelli delle ostriche e champagne di Paolo Mantovani, per cui sono sempre pronto anche se non ho più l’età a rivivere quelli dello spareggio col Modena a San Siro per la permanenza in A.

    • maverick ha detto:

      Te ne ha fatti prendere tre pesantissimi col frosinone parando un tentativo di autogol doicorrea sullo zero a zero ma è comodo ricordare solo quello che conviene x sostenere le proprie tesi

    • maverick ha detto:

      E altri due al derby con la parata sul tiro al volo da fuori di non ricordo chi… quindi uno ieri due al derby tre col frosinone fanno 6 che superano di due i quattro persi citati da te

      • giovanni ha detto:

        anche la parata contro la roma sulla punizione di pjanic deviata dalla barriera la puoi contare tre punti, andavamo sotto 1-2 e non avremmo recuperato mai più ed invece… (conta però? c’era ancora Walterone…)

    • Bulgaro ha detto:

      Gipo, parlavano di nazionale per Viviano anche durante il periodo Zenga in cui, tra le altre, ha dato il bianco anche con la Roma contribuendo ai 3 punti in maniera decisiva. È stato ottimo fino al derby poi ha avuto oggettivamente un calo e ha fatto quelle belinate. Poi con Sassuolo e Viola ha nuovamente contribuito a portare punti insperati.
      Io capisco che se non ti piace un giocatore tendi ad enfatizzare il negativo e far normalità del positivo, ma mi sembra un giudizio fortemente ingeneroso il tuo.

      • Edoardo ha detto:

        Per me il Viviano è un discreto portiere e io lo riconfermerei, quest’anno qualche cappella in più ci poteva anche stare vista la difesa-colabrodo che ci ritroviamo ma tutto sommato mi sembra che il suo finora l’ha fatto, i giocatori da tagliare subito sono i sudamericani, il Ranocchia e ovviamente la dirigenza (!) ma siam sempre lì bisogna vedere se c’è qualcuno di valido che vuole comprare (?), il Volpi sarebbe grasso che cola anche se qualcuno sottolineava giustamente che non ha a stessa passione del mitico Paolo, insomma staremo a vedere…

    • Marco ha detto:

      Viviano ha dei limiti sulle uscite e nei rilanci, se avesse avuto anche queste 2 qualità alla SAMPDORIA non lo avremmo mai visto.

      • Edoardo ha detto:

        Sì Marco, per il nostro target mi sembra che il Viviano tutto sommato può andare, anch’io quest’anno mi ero un po’ arrabbiato per certe sue cappelle ma ragionandoci sopra a freddo bisogna dire a sua discolpa che si ritrova davanti una difesa che fa acqua da tutte le parti e in queste condizioni quando sei bombardato in continuazione per 90 minuti ci sta anche qualche errore in più, ripeto il Viviano insieme col Quaglia e col De Silvestri (se dimostrerà di aver recuperato 100% dall’infortunio) secondo me sono gli unici 3 giocatori che meritano davvero la riconferma…

  72. gilmar ha detto:

    C’è poco da fare, ci vogliono tre punti e basta!
    Inutile fare calcoli sui risultati delle altre, soprattutto in queste ultime giornate dove tante squadre sono già in vacanza, altre invece continuano a fare il loro dovere (basta vedere i risultati di Carpi e Frosinone nelle ultime 4 partite, con pronostici, spesso, completamente ribaltati. E le prossime 4 sarà ancora peggio!
    Evitare pertanto di impantanarci in calcoli improbabili e tenere duro, soprattutto nelle prossime due partite (Lazio soprattutto ma, se non si dovesse vincere, anche Palermo) che sono fondamentali per evitare di concludere questa disgraziata stagione in balia di onde anomale.

  73. marx ha detto:

    Arbitro designato per Sampdoria Lazio è Rizzoli!

    ma chissà come mai?

  74. Giorgio ha detto:

    Solo un mio giudizio, e spero di sbagliarmi: la Fiorentina di Montella andava bene perché aveva giocatori che avrebbero giocato così anche senza allenatore. Da noi Montella non solo è stato un pessimo allenatore per il gioco, ma sta anche rovinando giocatori che non possono essere diventati improvvisamente così scarsi come appaiono ora, sia come preparazione atletica che come sistemazione nei ruoli e come utilizzo. Non vedo l’ora anch’io, come dici tu, Andrea, che questo campionato finisca. Poi speriamo nei miracoli, perché, a questo punto, la Società Sampdoria, con questi dirigenti, mi appare praticamente nulla! Sempre FORZA DORIA!!!

  75. Remo Bocchia ha detto:

    Il carpi ieri sera ha preso un puno a Milano con una facilita’ irrisoria,noi con il Milan a Marassi abbiamo perso con una facilita’ irrisoria..questa e’ la differenza.
    noi abbiamo la capacita di rendere facili le partite a tutte le squadre sopra di noi..come rubare le caramelle ai bambini.
    La Lazio ha preso tre gol a Torino e qui difficilmente perdera’..la storia dei tre punti assolutamente l’abbiamo gia’ sentita con il Chievo,con il Milan.ecc..vi siete mai chiesti come Montella abbia battuto solo Frosinone,Verona e Udinese(i bibini non fanno testo perche’ se durava ancora 5 minuti,,,,)’un allenatore mai stato caace di battere una media o una grande..dall’altra parte vedo che le soddisfazioni se lo tolgono..noi mai!
    Comunque andra questo campionato(spero con la salvezza ma ho molti timori per il trittico di partie finali)direi di riponderare la questione di riaffidare l’incarico tecnico a Montella..ha ricevutto una squadra da Zenga a sinistra e guardate dove ci ha portato….riflettiamo bene perche’ questo non e’ alenatore per noi..lui e’ capace di far giocare solo quelli bravi e noi di bravi ne abbiamo davvero pochi.
    Inoltre..inamissibile al 27° del primo tempo trovarsi con Ranocchia Espulso,Diakite ammoinito e Dodo’ ammonito..siamo gia’ scarsi e se diamo anche una mano al nemico…ci Capiamo,no?
    Personalmente da quando c’e’ Montella non mi sono mai divertito..solo sofferto come un cane!A Modena sembrava l’assedio di fort apache con Consigli che poteva evitare di presentarsi perche’ ha fatto il nullafacente…

    • Doria65 ha detto:

      Perso con facilità irrisoria?
      Incommentabile…

    • Marco ha detto:

      Uno spaccato sulla gestione Montella abbastanza veritiero.

      Le singole partite a prescindere dal risultato, sono quasi sempre state uno scempio, squadra lunghissima già dal primo tempo, o corta perchè schiacciata in toto nella propria area di rigore, non c’è interdizione, l’avversario arriva quasi sempre al tiro, non c’è costruzione, ecco perchè con Zenga qualche punto in piu arrivava, Eder e Muriel devastanti negli spazi, meno bravi nella costruzione.

      Pretende di far giocare palla a terra Ranocchia,Barreto,Kristicic che hanno dei ferri da stiro al posto dei piedi

      Schiera Correa,Muriel,Alvarez 3 innamorati del pallone, che una volta perso si fermano.

      Ci vogliono Uomini e non ballerine,

      Uno da SAMPDORIA è Quagliarella ma l’età non aiuta in chiave futura.

      In rosa vedo 3 degni della maglia e sono

      Viviano,DeSilvestri(che pensavo un altro Kristicic dopo il grave infortunio, invece è un leone) e Quagliarella.

      Soriano, che sia effetto Montella?, sta deludendo tantissimo.

  76. Paolo1966 ha detto:

    Deludente pareggio casalingo del Milan. Brocchi si giustifica “hanno pesato le assenze di Valeri e Di Bello”

    • giovanni ha detto:

      fantastica paolo, ottantadue minuti di applausi; inoltre si è rammaricato che nessuno gli abbia impedito per due secondi di cambiare bacca che doveva sostituire già finita l’azione che ha poi portato al gol del milan a genova; ed ieri il colombiano mi pare abbia apprezzato il cambio…

    • mauro sampbolzano ha detto:

      fantastica, oro

  77. Alfio Sturla ha detto:

    x Angelo,
    Io c’ero a vedere la rovesciata di Maraschi..che emozione incredibile!La Nord ondeggiava gia in delirio perche’ pensavano di averla portata ormai a casa a casa,invece il grande Maraschi rovesciata pazzesca e gol stupendo..la nord ammutolita..la SUD in Delirio!!
    Si..siamo anzianotti ma questi ricordi valgono tanto,tantissimo!

    • angelo ha detto:

      X Alfio, Maraschi,ecc…..

      …..e per aggiungere ancora un tocco di nostalgia ricordo un grande coro di tutta la Sud ai Bibini ” Perchè non cantate più, perchè non cantate più, perchè non cantate perchè non cantate più???!!!!!!” Che gioa crudele …. da brividi…..

  78. P.SOLARI ha detto:

    Avremo Rizzoli …… come interpretare la designazione ? Perche’ nelle sue ultime esibizioni ne ha fatte di cotte e di crude, antenne diritte …..

  79. Paolo1968 ha detto:

    Samp-Lazio a Rizzoli. Vediamo se sarà consentito parlargli come Bonucci….

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      direi che rizzoli quantomeno è arbitro di livello. può sbagliare ha sbagliato ma ormai è a un tale punto di carriera che non credo abbia timori verso le grandi o le romane.

      • Paolo1968 ha detto:

        è in periodo di grandi errori (e quello con Bonucci, compresa successiva ridicolissima intervista, è sudditanza), nazionali e internazionali. Io non scommetrei che faccia un errore a nostro favore….

        • angelo ha detto:

          Per Paolo…..
          ti piace vincere facile alle scommesse…..

          • Paolo1968 ha detto:

            E invece devo dire che, aiutato in questo dai giocatori, è stato semplicemente perfetto.
            Avere tutte le domeniche un arbitraggio così.

  80. fabrizio perfumo ha detto:

    La situazione di classifica è ancora fluida e intricata per noi.
    Non credo si possano fare molti calcoli se non giornata per giornata.
    Ovvia e augurabile una vittoria con la lazio che ci metterebbe in salvo anche perchè andremmo a giocare la partita di palermo nella condizione ideale per muovere anche lì la classifica.
    E’ contemporaneamente vero che con un punto raggiungeremo quota 38, una quota che il frosinone potrebbe raggiungere – e non gli basterebbe per salvarsi in nostro danno- solo facendo due vittorie e due pareggi ( che sarebbero un’impresa, viste le trasferte di milano e napoli).
    Dico questo perchè poi bisogna vedere come le partite si mettono.
    Col milan in casa eravamo sullo zero a zero a venti dalla fine e, probabilmente, un atteggiamento più accorto e guardingo ci avrebbe permesso di portare via un punto che cambierebbe nettamente in meglio la nostra prospettiva attuale.
    Ieri il Carpi ha preso il rischio più grosso ( presunto o possibile rigore per fallo di mano in area) proprio quando si è concesso qualche scorribanda in più davanti alla ricerca di un possibile successo.
    Quando si lotta per la salvezza l’occhio è al campo, l’orecchio alla radiolina.
    Tocca avere le palle di saper soffrire.
    Il turno, alla fine, è stato favorevole essendo passati da più sei a più sette sulla quartultima.
    Non sono d’accordo sui risultati a sorpresa di chi ci segue in classifica.
    La vittoria del frosinone a verona – determinante per loro, sarebbero se no a meno 9 da noi – è stata amara per noi in quanto maturata nel recupero ma non era imprevedibile.
    E’ stata comunque ottenuta sul campo dell’ultima in classifica che poteva giocare per un solo risultato e che provava a vincere e non a conservare il pari.
    Purtroppo il campo ha detto che dobbiamo contare anche sugli altri perchè da soli non siamo riusciti a toglierci dalle peste.
    Quindi lottare, lottare e ancora lottare.
    Come fatto con il sassuolo, partita nella quale, considerazioni negative a parte, abbiamo avuto la forza di stringere i denti oltre a quel pizzico di sorte finora mancato.
    I punti necessari, siano uno, due o tre vanno tirati fuori ma, proprio perchè sono pochi quelli che servono non vanno assunti atteggiamenti scriteriati dalla o la va o la spacca, davvero inopportuni a questo punto. Se pareggiamo e frosinone e palermo pareggiano, restiamo a più sette con tre partite da giocare .
    Come già detto non considero impossibile fare punti anche a palermo e col genoa.
    Da cardiopalma, certo, ma questo è e questo tocca accettare. La squadra prima di noi tifosi- che mi sembra siamo molto meglio di squadra e società.

    • Stefano_1970 ha detto:

      Tutto giusto, ma quando ero adolescente non aspettavo l’ultimo mese di scuola per sistemare la pagella. E non lo facevo per professione…

  81. giovanni ha detto:

    ciao ragazzi, vedo che avete tutti apprezzato la designazione del migliore fischietto del mondo, proprio quando era il caso di …rilanciarlo…

  82. Paolo1968 ha detto:

    Eravamo imbarazzati a Milano con l’Inter per il nostro ingresso in campo con le maschere da “sub”.
    Guardate gli sponsor cosa impongono ormai….
    http://sport.ilmessaggero.it/rugby/rugby_haka_all_blacks_milan-1687238.html

    Siamo alla frutta, pure già troppo matura…

    • andrea.lazzara ha detto:

      Tremenda…

    • Marco ha detto:

      Direi che ormai siamo al mobbing

      Prendo spunto per ricordare cosa ha portato SAMSUNG:

      l’agghiacciante ingresso stile minions

      2 sconfitte con 2 main SAMSUNG 100%

      1 rigore non dato, 1 gol annullato regolare

      Sarà ora di interrompere tale collaborazione?

      • Paolo1968 ha detto:

        Se crediamo alla cabala, sì.
        Se non vogliamo più pagliacciate in campo, anche!
        Rivoglio la partita tra i bambini!!!!!

  83. ale ha detto:

    Ciao a tutti, permettete un piccolo OT?
    Ieri mia figlia ha partecipato al torneo Ravano. Vorrei ringraziare tutti coloro (Fam Mantovani in primis, ma anche i Garrone main sponsor) che si sono prodigati per organizzarlo.

    Bravi e grazie di cuore da parte di bambini e genitori. E’ stato bellissimo!
    Le bambine hanno perso entrambe le partite ma il loro unico rammarico era di non poter partecipare l’anno prossimo perché faranno le medie.

    GRAZIE!

  84. giovanni ha detto:

    benvenuto oscar, un saluto alla mamma ed al papà, che in questo caso è già a sei!!!! belin pres!!!

SE TRE INDIZI FANNO UNA PROVA…

Se tre indizi fanno una prova, dopo le vittorie con Fiorentina e Lazio, la Sampdoria ha confermato a Bergamo di [&hellip

PERFETTI

Paradossalmente c’è “poco” da dire sulla rotonda vittoria della Sampdoria contro la Lazio, perché la squadra di Ranieri è stata [&hellip

RINASCIMENTO

Avete ragione, state già pensando che ho esagerato nel titolo. Ed è vero. Ma l’ho fatto consapevolmente. Dopo tanto soffrire [&hellip

DI MALE IN PEGGIO

“Non mi è piaciuto quasi niente, sembravamo una squadra sparring partner, pavida, non ho visto voglia di lottare”. Parole di Claudio [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta