Archivio - aprile, 2016

24 apr
2016

93′ DI SAMPDORIA-LAZIO: UN ANNO DA INCUBO VISSUTO IN UN MINUTO

Cari amici di Samplace, credo che il titolo rappresenti la sensazione provata in quel momento della partita da tanti che hanno assistito a Sampdoria-Lazio. Con i 3 punti conquistati i blucerchiati hanno praticamente agguantato la salvezza( e facciamolo subito 'sto benedetto punto), al termine di una partita soffertissima, piena di errori e anche di cose belle, dove un mostro in porta (Viviano) ha ipnotizzato Candreva, dove la grinta dell'insospettabile (Diakitè) ha regalato cuore e gol a una squadra con il fiato corto e il cuore a mille dalla paura. Ci voleva anche un pizzico di fortuna, forse c'è stata o forse no ma non importa. La Sampdoria è a 40 punti, ne manca uno per la matematica s...
20 apr
2016

LE MANI DI VIVIANO SULLA SALVEZZA

Cari amici di Samplace, il punto di Reggio Emilia pesa come un macigno. Alla fine non mi importa come sia arrivato, stare a fare filosofia quando ti manca il respiro è un esercizio che non mi interessa. L'affondamento del Frosinone da parte del Chievo, il pareggio del Palermo (e vedremo il Carpi), porta la Sampdoria a +7 sulla zona calda con 4 partite ancora da giocare. Chiudiamo al più presto questa maledetta stagione e ripartiamo sperando che ci siano le energie sufficienti per costruire qualcosa di meglio di quello che abbiamo visto quest'anno. Nei mesi anche sul blog si sono scatenate feroci discussioni anche sulle qualità di Emiliano Viviano: guascone, un po' sopra le righe forse ma ...
17 apr
2016

SOFFERENZA SENZA FINE

Cari amici di Samplace, la sconfitta contro il Milan fa male, malissimo, soprattutto alla classifica. La Sampdoria non meritava di perdere, ha dimostrato, comunque, che Montella ha trovato la quadratura di una squadra che resta costruita male (mi ripeterò fino alla nausea, ma penso sia così) e il ko nella sfida ai rossoneri lascia tanto amaro in bocca. Blucerchiati che ci hanno messo anche il cuore, un po' di quel carattere che tante volte è mancato (anche se lo schiaffo del gol è stato uno scoglio troppo alto da superare). De Silvestri monumentale, difesa che, comunque, non se l'è cavata male, Soriano un po' sottotono, bene in mezzo Krsticic e poi la vera ombra sulla serata, ovvero il ...
10 apr
2016

QUASI IN PORTO

Cari amici di Samplace, la vittoria della Sampdoria contro l'Udinese è, inevitabilmente, fondamentale. Essere a +8 dalle terz'ultime a sei giornate dalla fine è importantissimo, ma soprattutto è importante notare come la squadra abbia reagito allo scivolone interno contro il Chievo giocando una partita gagliarda a Firenze e vincendo una partita che...andava vinta. Non è successo spesso in questa stagione, peccato che accada sul finale, ma è un segnale incoraggiante per il futuro, per il lavoro che Montella dovrà compiere. Sul podio metto Quagliarella, che anche quando non segna è il vero trascinatore (avercene di 33enni finiti come lui), De Silvestri sempre importante per il suo appor...
3 apr
2016

PUNTO D’ORO

Cari amici di Samplace, il punto preso dalla Sampdoria a Firenze è d'oro. Perché non mi interessa cosa hanno fatto Atalanta, Udinese, anche il Genoa. Il Carpi, il Frosinone, il Palermo hanno perso e questo conta nella lotta "mors tua vita mea". Stop. Certo, poteva finire in tutti i modi: con la sconfitta blucerchiata ma anche con una vittoria che sarebbe stata...di platino. Accontentiamoci, però pensare a quella manina galeotta di Tatarasanu sulla botta di Quagliarella all'88mo fa rabbia. La Sampdoria del Franchi, un po' stravolta da Montella, non è stata certo una squadra gagliardissima (la Sampdoria non lo è mai stata, devo dire soprattutto con l'aeroplanino in panchina) ma, insomma...

Senza storia

Che dire? Una partita senza storia. Un 5-0 che non ammette repliche, che non può far trovare nemmeno il pelo

Bentornata Samp

Un’altra rimonta, un’altra prova di carattere dopo un primo tempo da archiviare in fretta. La Sampdoria cancella la pesante sconfitta

Poco gioco, tanta presunzione

Era esattamente quello che non voleva Giampaolo: vanificare la bella vittoria sul Milan con una prova da “bassa tensione nervosa”.

Chapeau, Giampaolo

“La miglior partita da quando sono alla Sampdoria”. Difficile dare torto a Marco Giampaolo che con il Milan, nonostante si