Archivio - gennaio, 2016

31 gen
2016

CHIUDA IL MERCATO E POI TUTTI UNITI PER SALVARE LA PELLE

Cari amici di Samplace, confesso che ci ho creduto. Quando Correa ha segnato il gol del 2-2 e dopo aver visto una squadra che, sinceramente, nel secondo tempo, aveva dimostrato di poter fare male al Bologna ho pensato : "Beh, almeno oggi un punto arriva". E invece no, invece è ancora così, sempre così, come nelle annate di maledetta sofferenza. Una sofferenza indotta, ancora una volta, da un primo tempo disastroso, con una squadra fragile,molle e messa male in campo da Montella che, infatti, quando è corso ai ripari nella ripresa, si è anche visto ripagato da una prestazione convincente. Cosa insegna questa partita? Che devi tirare fuori gli attributi, ora più che mai. Che forse hai un...
24 gen
2016

TROPPI LIMITI, IL CORAGGIO NON BASTA

Cari amici di Samplace, la sconfitta della Sampdoria contro il Napoli era prevedibile per il netto divario tecnico tra le due squadre. Anzi, dopo la prima mezz'ora alzi la mano chi non ha temuto una disfatta di proporzioni gigantesche. Poi, però, sono usciti fuori il coraggio e qualche buona qualità di alcuni elementi (mi sono piaciuti Correa e Carbonero) e la Samp è riuscita a restare in partita fino a dieci minuti dalla fine. Anzi, se non fosse stata tradita dall'ingenuità di uno dei suoi giocatori più esperti, Cassani, chissà.... Onore al Napoli (per me se lo giocano loro e la Juventus lo scudetto) ma proprio una partita "impossibile" come questa penso sia la cartina di tornasole pi...
17 gen
2016

UNA SCONFITTA-MONITO

Cari amici di Samplace, la sconfitta della Sampdoria a Modena contro il Carpi, da ormai vecchio osservatore di cose blucerchiate, un po' la temevo. Non dico che me l'aspettavo, non faccio da auto-menagramo, ma la vedevo come la classica partita che la Samp patisce, contro un avversario tecnicamente più debole, ma che se la butta sul carattere e sul sacro fuoco può fare male. E così, purtroppo, è stato. Ho visto una Sampdoria che ha gettato via la partita che, se solo avesse avuto più determinazione, avrebbe anche potuto vincere. Occasioni ne ha avute, sfortuna (tanta) anche, ma ha ragione Montella quando parla di atteggiamento sbagliato: vero è che lui, da allenatore, sta provando a...
10 gen
2016

PECCATO SAMP!

Cari amici di Samplace, la sconfitta contro la Juventus era prevedibile, un ko che ci sta, ovviamente, vista la forza dell'avversario, ma che un po' di recriminazioni le lascia. Al di là dell'occasionissima al 94', la Sampdoria è stata per 50 minuti solida, attenta, anche se poco propositiva. Merito di una Juventus operaia, ovviamente, ma dietro c'era anche l'attenzione a non perdere mai le distanze da parte dei blucerchiati. Il secondo gol di Khedira ha come "sbloccato" la Sampdoria e sono arrivate le occasioni. Certo, un segnale inequivocabile è arrivato dalla difesa: così non va, non solo come uomini ma anche come meccanismi. Urgono interventi sul mercato. Cassano è stato ancora una...
6 gen
2016

L’IMPORTANZA DI VINCERE UN DERBY

Cari amici di Samplace, la vittoria nel derby è davvero importante, e sotto molti aspetti, per il futuro della Sampdoria. Innanzitutto testimonia che Montella si è preso la squadra e lo ha fatto con intelligenza: ha provato a giocare come piacerebbe a lui, nelle prime partite ha preso un po' di sberle, ha capito di dover cambiare rotta e lo ha fatto. Onore al merito per il tecnico che ha trovato, in tempi anche rapidi, la quadratura giusta di una squadra che era in coma profondo. E' importante per il morale, perché vincere un derby dà una carica straordinaria e può essere la spinta buona per il resto della stagione. E lo è per classifica perché, diciamola tutta, alzi la mano chi non...

Giusto così

E’ bastata una giocata di Muriel che valeva il prezzo del biglietto, una Schick nel finale che ha portato al

Ma quanto sei bella ?

Il rigore non c’era. Va bene. Ma la Sampdoria contro il Bologna non meritava certo di perdere. Troppo bella questa

Samp, quanto sei bella

Che bella Samp! Giampaolo da’ scacco matto a Montella. Lezione di tattica all’aeroplanino che come unico ricordo a Bogliasco ha

Cara Samp, vai a capirti

La Sampdoria vince, convince, rifiata. Eccola la solita bella prestazione contro una big. Del resto il problema non è mai