FINALMENTE!

20 Dic 2015 by andrea.lazzara, 226 Commenti »

Cari amici di Samplace, la Sampdoria si è tolta un peso e con lei i suoi tifosi. Io credo che le cose importanti, quando le cose vanno male, siano due: la prima è rompere l’assedio psicologico che finisce per avvolgere la testa e i muscoli di tutti vincendo una partita, la seconda è fare tesoro del successo e non pensare che, puff, tutti i mali siano scomparsi improvvisamente. Bene, la Samp che ha battuto il Palermo è proprio così: il gol di Soriano, su assist di un buon Cassano, ha dato l’impressione di essere stata una sorta di chiave infilata in una serratura incrostata. Dietro la serratura, dietro quella porta, ci sono tanti problemi. Ma il tempo e il mercato dovranno aiutare un Montella che, per forza e per amore, ha disegnato una squadra più adatta alle caratteristiche dei giocatori che alle sue prerogative. Qualche segnale si era già visto nel primo tempo contro il Milan ma contro un avversario che è al livello, più o meno, dei blucerchiati i progressi sono stati evidenti. A me è piaciuto molto De Silvestri, bene Soriano, la difesa abbastanza attenta e poi Ivan che ha lottato come al solito e poi ha trovato il gol che non t’aspetti. 20 punti sono ancora pochi, la squadra secondo me resta con parecchi limiti e una vittoria, importantissima, come questa non deve metterli in secondo piano. Ma intanto i 3 punti finiscono in saccoccia, regalano un Natale più sereno a chi vince sempre, ovvero i tifosi, e consentono a Montella di lavorare, dopo le ferie contrattuali, con calma per preparare il derby dell’Epifania ( o giù di lì). Ci sarà da fare, anche dal punto di vista fisico e poi sul mercato (sperando che non debba partire qualcuno). E allora buon Natale e buon 2016 a tutti! Ps un saluto a Pinuccia Sardella, 40 anni di Sampdoria.

226 Commenti

  1. Alfredo ha detto:

    Finalmente!

    Auguri a tutti i Sampdoriani di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!!!

  2. Alex ha detto:

    Io ho visto un ottimo Cassano per 50 minuti, se continua a crescere ci darà una grossa mano, ne sono sicuro

    • mauro sampbolzano ha detto:

      è quello che vado dicendo da mesi,la classe è tanta roba,la forma fisica viene solo giocando,ora che ha più continuità sul campo,si incominciano a vedere le differenze tra un giocatore “normale” e un fuoriclasse come è appunto Antonio. Buone festività a tutti da Bolzano..e fate i buoni…

      • pzeta ha detto:

        Son d’accordo, ma è doveroso aggiungere che l’aiuta il gioco di palleggio di Montella perché con Zenga palla lunga povero lui e noi!!
        Auguri blucerchiati a tutti!!!

  3. Massimo Pittaluga ha detto:

    contento per il risultato e per i progressi. non siamo uno squadrone ma neppure da fondo classifica. sulla tua ultima chiosa Andrea se parte qualcuno dipende chi? se parte un eder, un soriano o un giocatore chiave allora non ci siamo. io ho fiducia in montella e in certi giocatori e speriamo ferrero non combini qualcosa di pericoloso nel mercato. se deve vendere soriano o eder lo faccia a giugno ora sarebbe un vero problema. ora però godiamoci i +6 sulla zona pericolo e cerchiamo di avere un po di ottimismo. la squadra secondo me non è male e appena ci sarà un po di condizione fisica credo potremo vedere qualche buona partita.

  4. Paolo1966 ha detto:

    Eppur si muove (la classifica)

  5. chicco 78 ha detto:

    Un buon Cassano Andrea? Non c’è che dire a questo punto ho la certezza che ti sta ‘ proprio di traverso fantantonio….anche se non potrei neanche darti torto….cmq io ho visto FINALMENTE un ottimo Cassano, non buono e anche FINALMENTE un ottimo Muriel e mi domando “se si riuscisse a farli giocare assieme? “Cmq sono molto contento perché è stata veramente una vittoria di squadra!!!!partita bellissima!!!!!

    • andrea.lazzara ha detto:

      No, beh, buon Cassano credo sia un buon giudizio!

      • JoeKidd ha detto:

        Ottimo Muriel…ha fatto un assist, per il resto corricchiava e per due volte ha perso palla cercando numeri da saltimbanco.
        Cassano ottimo…mah…ha giocato bene anche se contrastato alla carlona da una difesa scarsa come il palermo.
        Con altri avversari + tonici non credo possa essere decisivo ma intanto vincere gli scontri direttimrisulta fondamentale.
        Muriel e Cassano insieme: non avremmo equilibrio e in fase passiva giocheremmo in 8.

    • Stefano_1970 ha detto:

      Muriel ottimo ieri sera?

      Prima schermata scendesse in campo intendi?
      A parte l’assist a Ivan ha provato ad andare via un paio di volte…per il resto più che indolente…

      • francesq ha detto:

        Assurda la venerazione per Cassano (alla fine ha fatto un assist; fosse così fenomeno come dite, dovrebbe farne a grappoli) e la denigrazione gratuita di Muriel… Proprio non capisco. Sarà un limite mio.

    • mauro sampbolzano ha detto:

      ciao credo che Eder e Antonio formino una accoppiata stupenda,il primo perché salta l’uomo con facilità ed è veloce, il secondo perché lo sanno tutti coloro che vogliono vedere la classe sul campo e passaggi smarcanti come nessuno qui sa fare.

  6. NYC ha detto:

    3 punti d oro, partita giocata bene .
    Speriamo in un mercato positivo x migliorare una squadra Che ha delle potenzialita.

  7. petrino ha detto:

    Comunque rimaniamo con i piedi per terra. IL palermo e’ poca cosa e lo ha ampiamente dimostrato. Mai come quest’ anno i punti in classifica di tutte le squadre fotografano il rendimento e la resa in campo. Auguri a tutti.

    • fioretta ha detto:

      Petrino,vedere per una volta il bicchiere mezzo pieno è troppo ? Quindi anche stavolta abbiamo vinto perchè l’altra squadra ha giocato male,non perchè noi abbiamo giocato bene o benino se preferisci,guarda che ,a volte, le squadre che giocano male lo fanno perchè è l’ altra squadra in campo che le fa sembrare gramme…. Buone feste a tutti !

      • Doria65 ha detto:

        Ma perché, non lo sai che noi vinciamo solo perché gli altri sono grammi e quando perdiamo è perché siamo grammi noi? Vedi Lazio, che per caso ieri ha vinto a San Siro?

  8. Bulgaro ha detto:

    Un bel regalo di Natale, 20 punti non sono tanti, ma 4 in 2 giornate si è crea una ministriscia positiva ben augurante a cui si dovrà dare seguito nel derby. Le soste a noi non fanno storicamente bene, ma in questo caso, vista l’importanza della partita e la possibilità di lavorare ancora di più per affinare schemi e forma, capita a fagiolo.
    Contento per Ivan, non sarà un campione, ma ha grandi margini di miglioramento e un carattere già maturo.
    Sul mercato non saprei, stiamo giocando senza la punta più forte e il miglior centrale difensore centrale…fossi io punterei un terzino sinistro anche in ottica mancato rinnovo di Regini, manderei a giocare con continuità gente tipo Pereira,Rocca,rodriguez,Bonassola e vedrei se passa qualche buona occasione…
    Buon Natale a tutti

    • Stefano_1970 ha detto:

      Concordo che ci siano giocatori ai quali un percorso di crescita sarebbe salutare. Probabilmente qui a Genova sono “chiusi” quindi trovare una collocazione semestrale (o quasi) non sarebbe male.

      Purtroppo tutto ruoterá sulla situazione economica della Società. Ho letto (informazioni giornalistiche, non bilanci o verbali di assemblea) che i conti non sono brillanti. O ripiana la Presidenza oppure si da equilibrio con movimentazioni (in uscita) di mercato. Non so se bas ta una cessione da 15 milioni (i.e. Soriano) a risolvere il problema. Restasse l’ossatura di qualità. .. credo servano due difensori (1 centrale rapido e 1 terzino sinistro), un centrocampista ed una punta (se non centrale per non accantonare cassano perlomeno una esterna che sappia saltare l’uomo)

      • andrea.lazzara ha detto:

        Hai fatto il mio stesso libro dei sogni(come acquisti). Vedremo se e cosa sarà possibile fare…

  9. BIGROBBY ha detto:

    In una giornata stupenda che ci fa tornare di nuovo a sorridere leggo il tuo commento, e mi chiedo se la partita l’hai vista o te la sei fatta raccontare. Purtroppo ti ho sentito anche in tv dare le votazioni : De Silvestri 7 e mezzo. Siccome io non lo sopporto in quanto mi sembra più un palestrato che un giocatore di calcio, sottolineo : passaggi sbagliati 15, cross zero e recuperi uno. Per concludere se ti vedi l’occasione in cui dici che è andato vicino al gol, di testa a 5 metri con la porta spalanca lo appoggia a Sorrentino. Questo è un gol mangiato.
    E a IVAN per il culo che si è fatto, vedi chiusure sulla destra in quanto il tuo De Silvestri non marcava, e il bellissimo gol che ha fatto gli avrei dato 10.
    Auguro a te e a tutti i VERI sampdoriani buone feste, vedrete che il prossimo anno ci divertiremo da pazzi a partire dalla Befana.
    FORZA SAMP FOREVERR

    • andrea.lazzara ha detto:

      L’ho vista, è bello sai avere opinioni diverse! Buon Natale e Buon 2016 a te e alla tua famiglia!

  10. fioretta ha detto:

    E ora qualcuno mi venga a dire ,come ho letto la settimana scorsa ,che Cassano non deve giocare ! Tutte le palle gol sono partite dai suoi piedi .

  11. Stefano_1970 ha detto:

    @ Andrea Lazzara

    Non ti chiedo cosa abbia fatto De Silvestri per impressionarti cosa non ti metto in difficoltà.

    Soriano partito in sordina, ma poi é cresciuto molto. Buono Fernando.
    A centrocampo devono fare attenzione perché fanno sempre lo stesso movimento e se trovano una squadra che pressa alto possono uscire delle problematiche. Cassano spero prosegua un programma di recupero anche in questa settimana di ferie…
    Ivan gran goal, la in quella posizione mi sembra un po’ come Gabbiani lo scorso anno….ricevuta palla deve giocarla dietro perché gli manca proprio il movimento sulla destra.

    • andrea.lazzara ha detto:

      A me è piaciuta la volontà, la voglia di spingere, insomma ho rivisto in parte il De Silvestri che conoscevo. E siccome credo sia un giocatore importante per la Sampdoria e che ci ha messo tutto se stesso per tornare dopo il grave infortunio il voto alto è anche un premio. Poi, ovviamente, molti non sono d’accordo. Ma che ci volete fare? Ognuno vede le cose a suo modo però stavolta lo può fare sorridendo. E’ Natale e la Samp ha vinto..

      • JoeKidd ha detto:

        De Silvestri va aspettato, in crescendo sta tornando quello di prima.
        Non capisco come si possa criticarlo.

      • Stefano_1970 ha detto:

        É Natale, lo passo con i miei cari, godo di buona salute, ho tanti progetti da realizzare, lavoro e la Samp ha vinto… come vedi ho una visione un po’ più complessa delle cose.

        Auguri a tutti.

        • andrea.lazzara ha detto:

          Non era mica provocatorio Stefano, il mio messaggio..:-). Comunque, auguri anche a te e ai tuoi cari!!

      • NYC ha detto:

        Secondo me Lollo ha dei limiti tattici pazzeschi ma ci mette molta fisicita’ e cuore pertanto io saro’ sempre dalla sua parte, in un paio di ripartenze e’ l’unico giocatore che si spinge in Avanti sempre e comunque .

        Poi Brehme era un altra cosa ma ce ne fossero di giocatori come Lollo.

  12. Fra Zena ha detto:

    Non uno, ma tanti “finalmente”! Finalmente una vittoria meritata e non frutto di episodi casuali; finalmente una squadra che ha giocato da squadra, corta, compatta e con aiuto tra i reparti; finalmente un Cassano sui suoi livelli; finalmente grinta, combattività e una condizione atletica decente per 90 minuti; finalmente una distanza meno preoccupante dalla terzultima in classifica. A onor del vero, io i progressi li avevo già visti contro la Lazio, nonostante la generale bruttezza della partita, ma almeno non si erano viste praterie nella nostra meta’ campo in stile Milan (in campionato) e Sassuolo. Tra l’altro, i tanto bistrattati biancocelesti hanno battuto l’Udinese in coppa Italia e ieri sera sono andati a vincere a San Siro, quindi forse la nostra prestazione non era così da buttare…altre cose mi sono piaciute meno: qualche concessione di troppo in difesa, enormi difficoltà a buttarla dentro nonostante la mole di gioco creata, un Barreto secondo me ancora distante dalla forma migliore. Ma ora godiamoci un Natale sereno, ce lo meritiamo, soprattutto dopo un anno complicatissimo come questo 2015. Un girone di ritorno in agonia, chiuso tra mille polemiche; un’estate tormentata tra mercato isterico e delusione di coppa; una buona partenza di campionato e poi l’involuzione fino al baratro di prestazioni allucinanti; l’arrivo di Montella, le difficoltà iniziali e ora una luce in fondo al tunnel; una gestione societaria che lascia enormi punti interrogativi sul futuro. Speriamo che il 2016 porti qualcosa di meglio. Inizierà con un Derby complicatissimo, perchè il genoa arriva da una sequela di risultati negativi (anche al di là dei propri demeriti) e recupererà molti infortunati. Ma mancano molti giorni, ci sarà tempo per pensarci.
    Un augurio di buon Natale e buon 2016 a tutti i partecipanti al blog! Mi associo agli auguri per Pinuccia Sardella: e poi c’è ancora qualcuno che continua a dire che non abbiamo storia…

  13. stefano ha detto:

    Vorrei iniziare dalla fine ed augurare a te ed ai bloggers Buone Feste.
    Detto questo.. ottima e lucida analisi come sempre. Tre punti che servono come ossigeno puro. Solo una cosina non mi trova d’accordo con te: De Silvestri seppur generosissimo e mai domo rappresenta sempre l’eterno incompiuto. Piedi ruvidi e scarsa propensione alle diagonali difensive. Il buon Lollo ci è costato una marea di gol subiti. Non sono in grado di costruirenuna tabella riassuntiva.. ma se qualcuno potesse..
    Il colpo di testa nel finalemera più difficile sbagliarlo che far gol.
    abbiamo bisogno di terzini.
    Vorrei sottolineare infine la crescita di Moisander.
    ancora auguri a tutti.
    stefano

  14. Marco-Verona ha detto:

    Finalmente è successo che la Samp sia tornata a vincere. Francamente dopo il Milan iniziavo ad avere dubbi. Mi sembrava che davanti fossimo evanescenti e dietro a tratti imbarazzanti. Ora ci siamo tolti la soddisfazione di tornare a vincere in casa. Ma non basta. C’è un derby all’orizzonte e i derby come diceva il buon Sinisa non si giocano si vincono. Sarà un derby fra due squadre attanagliate dalla paura di perdere, e temo che lo spettacolo ne risenta. Staremo a vedere. Per il mercato abbiamo bisogno urgente di un attaccante degno di questo nome, e di un rinforzo in difesa. Tanti auguri blucerchiati a tutti.

    • Stefano_1970 ha detto:

      Se prendi un vero numero 9 devi mettere sul piatto l’accantonamento di Cassano (finché non É davvero in forma). La squadra ora si regge sul sacrificio degli esterni alti che rientrano al 100 x 10 e aiutano i due pseudo terzini non fare brutta figura…. e ieri ci sono riusciti.

  15. Sammy ha detto:

    Calma e gesso……..

  16. Maraschi ha detto:

    Sillogismo:
    premessa maggiore: Montella è un ottimo allenatore
    premessa minore: Montella insiste a far giocare Cassano
    conclusione: Cassano è utile alla squadra.
    Peccato che per la maggioranza dei frequentatori di questo blog il sillogismo di cui sopra non regge, a cominciare da Andrea Lazzara (6,5 a Cassano, 7,5 a De Silvestri? Boh!)
    Foza Doria!

  17. JoeKidd ha detto:

    Ritenevo questa la partita della svolta, 3 punti fondamentali per togliersi dalle secche arrivando al derby con un buon vantaggio e con una condizione psicologica migliore.
    Progressi, piccoli passi ma ancora tanto da lavorare: oggi si vede un gruppo unito, una squadra + corta ma l’avversario di fronte era quello che era…quindi bene benissimo la vittoria, la strada intrapresa mi sembra giusta ma nessuna esaltazione che porta a perdersi.
    Le lacune strutturali sono ancora li e devono essere colmate nel mercato.
    20 punti, facciamone altri tre e poi contro la Juve vada come vada.
    Singoli: De Silvestri in grande crescita dopo 5 mesi di stop, terzino affidabile, di corsa e peso; poi se BigRobby vuole Dani Alves o Darmian penso sia un problema suo.
    Ivan: tanta corsa, impegno lodevole, gol complice un’uscita folle di Sorrentino ma fisicamente inadeguato per la massima serie, in + occasioni gli sono passati sopra per non parlare della mediocrita tecnica. Puoi schierarlo in queste partite ma contro avversari di un certo tipo no.

    @Andrea Lazzara: ieri sera avete di problemi di bilancio, cosa che temo e non poco, volevo chiederle se poteva dare maggiori notizie per favore, grazie.

    • fioretta ha detto:

      Domanda : se ci fosse stato Okaka avrebbe segnato il gol che ha segnato Ivan,pur su un’uscita folle di Sorrentino? Magari si ,per carità,ma ci credo poco, questo per dire come qualcuno non riesca ad apprezzare il gesto atletico e l’intuizione di un ragazzo di vent’anni ,non dico fare come i tifosi di altre squadre ,una in particolare,che esaltano i loro giocatori anche se sono ciofeche,perché è comunque sbagliato,però ,almeno apprezzare se uno dei nostri fa una cosa buona, mi sembrerebbe il minimo.

  18. roby 66 ha detto:

    Buon natale a tutti , credo che il sig, lazzara capisca veramente niente di calcio , lo confermano le sue analisi sui giocatori , sulla campagna acquisti, sulla societa, quando mi critica uno come antonio cioe il calcio caro andrea possiamo andare a giocare pin pong, bocce, lascia perdere parlare di calcio, vai a far cronaca quotidiana, nn e materia tua e il problema che le tue disamine condizionano la gente destabilizzando l ambiente, questa squadra e buona con dei ritocchi da puntelllare!!!!ti ricordo ch il uo collega porcella e persona vera………!!!giustamente nn ha paura dei tifosi vero andrea!!!!!

    • andrea.lazzara ha detto:

      Buon Natale a te!!!

    • gianni ha detto:

      Capito? Se si critica Cassano non si è degni di scrivere articoli e se anche qualche tifoso del Doria e non di un singolo calciatore osa criticare lo stato di forma di un giocatore fermo da Gennaio per risoluzione del contratto e non per infortunio (Ieri Cassano ha giocato bene ma avrebbe dovuto essere cosi’ dal primo giorno) la colpa è del giornalista e a quel punto meglio un giornalista genoano…forse perché tra simili ci si piglia.

      • JoeKidd ha detto:

        Chi tifa Cassano e riflette anche nello scrivere il suo particolare ed educato stile e chi tifa Sampdoria a prescindere.

    • Sammy ha detto:

      sei veramente fuori luogo roby66

    • Doria65 ha detto:

      Ma perché non diamo capaci di esprimere un qualsivoglia parere senza cadere in offese personali?

      Io proprio non capisco. Una volta eravamo diversi, il grande Vuja diceva noi siamo noi… Ora non più… Che tristezza (a prescindere da chi abbia tecnicamente ragione…)

    • Paolo1968 ha detto:

      Caro roby 66, tu hai un potere unico: andare su qualunque blog e lasciar perdere questo.
      Non capisco accanirsi in un posto moderato da un incapace, che condiziona i blogger (poveri scemi privati del cervello proprio da Lazzara per i suoi loschi interessi) e che destabilizza l’ambiente….
      Forse è solo per rompere un po’ i c…., ma almeno a Natale stoppati, dai….

    • MadMick ha detto:

      Certo che se riesci a essere così mugugnone anche dopo una vittoria e sotto Natale…

    • Michele G. ha detto:

      Caro roby66, visto che apprezzi molto Porcella, perche’ non vai a scrivere nel suo blog, invece di vomitare offese e frasi strampalate in questo?
      Andrea, che e’ un vero signore, ti ha risposto come meriti, facendoti semplicemente gli auguri.
      Buon Natale e buon anno nuovo.

  19. Martino Imperia ha detto:

    Io sono convinto che il motivo della crisi era PSICOLOGICO ( ho scritto ERA in maniera benaugurante sperando sia passato).

    Questi giocatori hanno attraverstao un periodo di scombussolamento.

    Non sono campioni, non sono bidoni: torno a dirlo, 2 o 3 buoni, giovani promettenti, e tanti normali.

    Stavano procedendo ad un ritmo adeguato alle loro capacità. Poi hanno subito una pressione psicologica senza senso: chi gli diceva che erano I migliori degli ultimi 15 anni e stavan facendo troppo poco, chi gli diceva che eran da cambiare TUTTI a gennaio.

    Come ha scritto qualcuno tempo fa, se a dei ragazzi che posson dare al massimo 80 chiedi di dare 120 questi ti rendono 40!!

    Quindi, calma, comprensione, perdono degli errori…in fondo è periodo di Giubileo della Misericordia.

    Tutte le altre questioni (in primis quelle societarie o di fantamercato) le lascerei da parte.

    BUON NATALE

    • Silverio ha detto:

      Apprezzo sempre il Tuo equilibrio.
      Sono più’ ottimista, abbiamo almeno 5 buoni giocatori oltre ad alcuni giovani molto promettenti.
      Possiamo ottenere buone soddisfazioni ma non la Champions.
      Buone Feste a tutti

  20. flavio ha detto:

    Se fosse per lei caro Lazzara…Cassano non avrebbe mai dovuto vedere il campo.
    I campioni vanno aspettati non gettargli il fango addosso.
    Io uno come Cassano nella Samp lo faccio giocare sempre e se mai ne metto nove intorno a correre x lui.
    Buone Feste

  21. JoeKidd ha detto:

    Dimenticavo: nota di merito per Cassani che ha fatto meglio a sinistra, anche proponendosi spesso, rispetto ai titolari del ruolo.
    Fernando in crescita e anche Carbonero non male.
    Nel derby voglio vedere il sangue negli occhi, poi vada come vada ma dobbiamo essere “furiosi” : loro la metteranno sul piano agonistico partendo a 1000 e pressando come forsennati ricorrendo come sempre al gioco duro.
    Confido in un arbitro inflessibile.
    Forza Samp e buon Natale a Tutti!!!

  22. ROBBYNHO ha detto:

    Letterina a Montella : Grazie MIster per il bel natale che mi fai passare. Stai resuscitando una squadra che era precipitata. Grazie per aver fatto fuori palombo, ma perchè non fai altrettanto con De Silvestri e fai giocare il pivello Pereira. Vedrai che ti darà tante soddisfazione come sta facendo Ivan.
    Ti auguro buone feste e l’augurio di trovare la tattica giusta per far fuori i bibini al prossimo derby.
    Auguro a tutti i sampdoriani, quelli GIUSTI, BUONE FESTE E UNO SPLENDIDO ANNO NUOVO
    GRANDE SAMP

  23. francesq ha detto:

    Stamattina mi sento come un sub senza bombole che si è appena fatto, sott’acqua, il tratto di mare da San Fruttuoso alla spiaggia di Camogli. Emergo, respiro, ancora boccheggio, ma mi sento salvo finalmente, col fresco ossigeno che mi punge i polmoni.

    Ragazzi… Ci voleva! Ma ci voleva davvero. E rendiamo onore ad un allenatore meraviglioso, un genio del calcio assoluto (come già di notava quando giocava), uno che è stato in grado di individuare trame logiche perfino nel caos pedestre in cui è stato catapultato. Perché se Montella fosse un pittore, sarebbe Van Gogh. Se fosse un compositore, sarebbe Beethoven. E così via. Vincenzo vede nel buio. E nel buio ha saputo giostrarsi, senza perdere le staffe, trasmettendo certezze, caricandosi sulle spalle l’ambiente e il peso intero della gestione tecnica. Tutto questo, pensa un po’, senza dover citare Kennedy o Dante (a brettio) e senza auto-proclamarsi, a cadenze regolari, il Vero Dono Di Dio al Calcio.

    Ciò che Vincenzo sta facendo è sotto gli occhi di tutti:

    1) tempestiva è stata la mossa del ritiro; sono bastati pochi giorni di isolamento col gruppo per chiarire gli equivoci e conquistarlo dal punto di vista mentale;

    2) corretta è l’impostazione tattica; la squadra è povera di qualità, partire sistemandone la fase difensiva è stato importantissimo, anche se ciò è significato contravvenire ad alcuni principi di gioco che il mister normalmente propugna;

    3) sensibilmente migliorata è la gestione della partita; il Doria adesso palleggia, fa circolare il pallone e – si badi – lo fa per difendersi, per evitare di cadere in balia dell’avversario e di essere attaccato a spron battuto per 90′, cosa che gli capitava spesso sotto la gestione di Zenga;

    4) il modulo è, adesso, più adatto; 4-1-4-1, avvolgente e riempitivo, prudente ma non necessariamente rinunciatario, con il blocco dei 5 centrocampisti che partecipa a pieno organico a entrambe le fasi, sdoppiando la propria anima e risollevando la nostra;

    5) i pregi (non molti in verità) della squadra sembrano recuperati; ieri abbiamo segnato due gol in contropiede, sapendo sfruttare altrettanti errori difensivi del palermo (la marcatura tiepida di Struna e il cattivo posizionamento di Goldaniga; per non parlare dell’uscita farfallesca e inspiegabile di Sorrentino), come spesso ci è capitato quest’anno;

    6) i singoli paiono rigenerati nello spirito e sembrano perfino più in palla fisicamente; ieri si è visto il miglior Cassano della stagione (niente di trascendentale, ma perlomeno un giocatore utile e in crescita; splendida la sua gestione, al pari di quella di Muriel), un Regini davvero positivo (mi ha sorpreso, non credevo), un De Silvestri anima e core (insostituibile, per lo meno dal punto di vista morale), un Moisander finalmente astemio di paciughi e paciughetti.

    Ora, però, visto che in panchina abbiamo un artista…. PER FAVORE, SOCIETA’, FAI UN MERCATO DECENTE!! Montella merita una squadra, se non trascendentale, perlomeno completa in tutti i ruoli.

    Anche ieri, guardando la formazione titolare, Vincenzo ha dovuto schierare parecchia gente fuori ruolo. C’era Cassani a sinistra, in difesa; c’era Carbonero esterno alto (anche se il suo ruolo, a dire il vero, non lo capisco ancora: troppo lento per fare l’ala, ma troppo indisciplinato per fare l’intermedio); c’era Ivan a destra; senza contare che Barreto fa l’intermedio da appena un anno, da quando Iachini l’ha impostato in una “diga” di tre mediani (Barreto-Jajalo-Rigoni) per proteggere la libertà di Dybala e Vazquez. Per non parlare, ovviamente, della povertà di alternative (in primis, di un vero centravanti).

    Sento con insistenza voci sulla cessione di Soriano.

    Impediamo che Ferrero compia anche questo scempio….

    • Luca Pavia ha detto:

      Approfitto per quotare il post di Francesq e fare gli auguri di buone feste a tutti gli amici blucerchiato.

  24. steva ha detto:

    Bella Samp non c’e’ che dire e complimenti a Montella che – come dici tu – dopo Sassuolo ha capito che non poteva far giocare questa squadra come voleva lui ma doveva adattarla e darle delle certezze in fase difensiva.
    Bisogna pero’ anche essere onesti se l’arbitro avesse fischiato il rigore su Gilardino (con relativa espiulsione di Cassani) chissa’ cosa sarebbe successo? Mah meglio non pensarci… godiamocela così. Se vinciamo il derby e poi teniamo con la Juve faremo un girone di ritorno spettacolare!

  25. JoeKidd ha detto:

    “ps: io spero che fra i “nostri” giocatori ce ne sia almeno uno che abbia abbastanza dignità per smollare una stecca come si deve (meglio più di una, a turno, ma allora ce ne vorrebbe più uno, di “nostro” giocatore degno….confido molto in izzo  e rincon)) a sto ivan dei miei cog@@@@@@.  Naturalmente senza compromettere il match, che so, magari all’ultimo minuto, o a “risultato acquisito” (speriamo per noi). E comunque in quel caso “tre giornate” sarebbero per una “buona causa”. Altro che prenderle per gomitate alla ca@@o tirate a vanvera con l’arbitro a un metro”

    Ecco, questo post di un tifoso genoano rispecchia il loro stile anche in campo: i nostri non cadano nelle provocazioni e mi riferisco a Ivan o Zukanovic.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Io non ho sentito dal vivo le parole di Ivan. Dico solo, a costo di essere tacciato di buonismo e di ipocrisia, che usare quell’espressione associata a una partita di calcio da parte di un giocatore ( e in un contesto in cui non c’era nessuna ragione) è stato un errore. Per me, fine delle trasmissioni.

      • gianni ha detto:

        Ivan è un ragazzo e ha parlato con l’adrenalina a mille; ha sbagliato ma ricordo espressioni ben peggiori (tipo treni speciali per doriani e cose simili) dette a freddo da persone ben più mature di lui.

        • andrea.lazzara ha detto:

          Però non è una bella frase, comunque. Per me e per quello che è il mio concetto di sport e anche di passione in una città con due squadre.

          • JoeKidd ha detto:

            Ha ragione ma va considerato il contesto in cui l’ha detto, l’esaltazione per il gol, i cori dello stadio che hanno pronunciato le stesse parole.
            E’ un ragazzo e comunque e’ un modo di dire che ovviamente non va inteso in senso letterale.
            Bene gli facciano capire di evitare certe parole ma nessuna esasperazione o criminalizzazione.
            Altri, appunto Matuzalem, non hanno parlato ma hanno dimostrato con i fatti il proprio stile.

          • Paolo1966 ha detto:

            Vale l’esempio di Paolo il Grande. Lui non ne parlava MAI

      • Doria65 ha detto:

        Hai ragione, ma era in trance agonistica, con uno stadio che gli gridava uccideteli…

        Solo i bibini possono non capirlo…

    • moussa dembele' ha detto:

      Potrebbero provare a richiamare Matuzalem, uno di loro

  26. robin12 ha detto:

    3 punti importantissimi nonostante questa squadra abbia evidenziato nettissimi limiti offensivi. Speriamo nel rientro di Eder e perché no nell’acquisto di una prima punta (solo io vorrei vedere Borriello lì davanti?? non credo costi troppo ed è sicuramente uno che fa la differenza, chiedete a Bonucci ieri..).
    Ieri ho visto un ottimo Ivan, un De Silvestri verso i livelli dell’anno scorso e un discreto Cassano (quello vero è tutta un’altra cosa).

  27. Paolo1968 ha detto:

    Ho poco da commentare. Sono contento di tutti, ognuno ha dato e fatto per le sue attuali possibilità, sperando possano crescere.
    Spero che questa partita possa ridare un minimo di serenità calcistica a tutti, anche a chi sta in fibrillazione da due mesi, col dito puntato. Mi permetto polemicamente di dire che questo non ha mai portato nulla di buono, nessuno deve foderarsi gli occhi di prosciutto e nascondere i problemi, ma il tiro ad alzo zero non mi è mai piaciuto.
    Buon Natale a tutti e che il 2016 sia un anno fantastico.

    • francesq ha detto:

      Verissimo. Ma io non rinnego la critica costruttiva, credo sia indice di un ambiente sano. Detesto chi osanna chiunque abbia a che fare con la Samp solo per un fatto “di colori”.

      La competenza del nostro ambiente è ciò che ci innalza, per esempio, al di sopra del Genoa. Se ci pensi, la città è la stessa, il bacino d’utenza pure e lo stesso dicasi (facciamo un discorso di tendenza) per le possibilità economiche. Eppure, storicamente, stiamo sopra noi. Ci sarà una ragione, no?

      Ecco. Le due squadre genovesi sono state per un mese appaiate a 16 punti. Durante questo mese, il Doria veniva dato per spacciato, apocalitticamente perso, senza speranza di nessun tipo. Mentre il Genoa no, leggevi di una squadra forte, colpa degli arbitri, dei mali di stagione, la sfiga, il cuore e altri carnet assortiti di scuse patetiche, che impediscono la corretta comprensione della realtà.

      Evviva la logica, abbasso le suggestioni. 🙂

      • andrea_samp ha detto:

        quoto in toto francescq… e aggiungo che alcuni dei nostri blogger si “bibinizzano” ad es quel bel tipo che ha fatto gli auguri a tutti i sampdoriani ..però attenzione quelli GIUSTI ! ?? ..scritto proprio così …ma cosa vuol dire ?? ..secondo me lui stesso allora già nn è giusto ..perchè ha la mentalità del bibino ( solo la squadra a tutti i costi che va bene sempre e comunque vero ??) quindi così poco “stile sampdoria ” che ,come rileva francescq , è nostro da sempre ( nn c’entra Paolo Mantovani …lui ha fatto delle rifiniture in meglio di educazione sportiva) …e inoltre il suddetto blogger è anche un maleducato se si esprime a quel modo ..gli auguri se li fai sono per tutti e basta senza distinguo !!..
        scusate lo sfogo poco natalizio e l’intervento …rompo la cabala del silenzio blog ..perchè c’è la sosta ( e cmq funziona x ora 4 punti 2 partite !) …ma quando vedo certe cose scritte …….tipo attacchi alla persona di chi questo blog lo fa esistere e ci dà possibilità di esprimerci oppure certi peana forzati su un giocatore a prescindere ..anche se fuori forma e una vita per rimettercisi che nemmeno un pensionato a dieta 60/70enne !… e allora un pò mi girano …
        cmq fine dell’arrabbiatura ..e visto che siamo in periodo faccio VERAMENTE DI CUORE AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI I SAMPDORIANI ( TUTTI!!) …

  28. Frank76 ha detto:

    Salve a tutti. Buon Natale ai tifosi e quindi anche ad Andrea. Quella di ieri è stata una vittoria sofferta (ho tremato sullo scontro Gilardino Cassani del primo tempo). È andata bene, abbiamo giocato meglio rispetto alle ultime gare e messo nello zaino 3 punti assolutamente necessari. Questo è il fattore più importante. Io credo che la pausa arrivi nel momento più giusto perché possa dare modo di recuperare soprattutto energia. Francamente non cambio il centro campo di quest’anno con quello della scorsa stagione (forse avrei tenuto Duncan o Acquah).
    Romagnoli non era nostro e si sapeva. Sono convinto che questa formazione sia migliore di quella della scorsa stagione ma evidentemente c’è qualcosa che non torna a livello fisico in primis (preparazione di Luglio?!?). De Silvestri? Preferisco averlo in campo. Certo non dimentico le sue prestazioni tipo Milano (rigore su Bonaventura ecc.) ma al tempo stesso non dimentichiamo che non ha toccato un campo da calcio per quasi sei mesi. Il derby? Devi vincere e levarti da quella zona di classifica. Gli “altri” daranno l’anima, si basteranno, picchieranno, come tanti derby. Noi dobbiamo arrivarci preparati e…..Stop. Forza Doria e auguri di nuovo a tutti Voi.

  29. Daniele da Rapallo ha detto:

    Un Natale un po più sereno con segnali di miglioramento per molteplici aspetti : ora speriamo che babbo natale ci porti qualche pedina sotto l’albero.
    Spero altresì che nei giorni tra natale e capodanno (dal 28 in poi…) non blindino il campo di allenamento : sono in ferie ed un allenamento vorrei vederlo.
    Colgo anch’io l’occasione di porre a te, Andrea, ed a tutti gli amici bloggers un augurio di buone feste e felice anno nuovo……anche perchè del 2015 si apprezza la tenacia con cui ha rotto le scatole dall’inizio alla fine.

    Daniele

  30. danilo ha detto:

    Moisander sta crescendo partita dopo partita.
    De silvestri sta recuperando condizione fisica.
    Muriel con un po’ di panca sta capendo cosa deve fare da grande.
    Ivan diamogli da mangiare un po’ di piu’ e fara’ grandi cose.
    Cassano ……spiace per voi di Primocanale ma sta arrivandooooooo!!!!
    Eder nel frattempo sta ricaricando le batterie.
    Auguri Blucerchiati di buone feste

  31. Paolo1966 ha detto:

    Assodato che la situazione e’ sempre difficle e c’e’ da lavorare parecchio, volevo dire la mia su Cassano.
    Quando se ne e’ annunciato il ritorno non ho fatto salti di gioia, quando l’ho visto in pantaloncini ad Agosto sono rimasto basito, quando l’ho visto correre goffamente col Carpi sono rimasto perplesso, ma c’e’ un grosso MA.
    E’ uno dei pochi che non ha paura a prendere palla, che nella testa sa sempre cosa fare e soprattutto, anche con la sua esperienza, e’ uno sa rimenere sempre costantemente dentro la partita (salvo rifiatare).
    Muriel ad esempio e’ spessp fuori dal gioco e va per conto suo, ovvio che se poi ha la fiammata tutti si fregano le mani.
    In questo momento pero’, in cui si deve giocare soprattutto con testa e nervi Cassano puo’ essere ed e’ utile.
    Montella, che scemo non e’, lo sta facendo giocare, soprattutto da quando il pragmatismo e’ diventato essenziale.
    Certo che in diverse occasioni il ritardo di forma e la poca freschezza atletica sono palesi, ma ad esempio sia con la Roma (da quando e’ entrato abbiamo cominciato a tener palla in alto) o ieri (vedi assist) ha dimostrato che una mano la puo’ dare pure lui.
    Questo in attesa di Eder e soprattutto del lavoro che Montella sta’ facendo su Muriel per, spero, trasformarlo, da funambolo in giocatore di calcio inserito in un contesto di squadra.
    Aggiungo: secondo me comprando Correa e Muriel la societa’ contava di avere due exploit che consentissero poi di monetizzare Eder e Soriano

    • francesq ha detto:

      Apprezzabili argomentazioni, davvero.

      Sono più pessimista di te su Cassano, qualunque cosa faccia, nel bene come nel male tende a essere ingigantita. Ieri ha giocato una partita appena al di sopra della soglia della normalità e oggi è osannato nemmeno avesse segnato una cinquina.

      Però spero di sbagliarmi e di vedere, nei prossimi mesi, un giocatore decisivo.

      • chicco 78 ha detto:

        No france mi dispiace ma solo nel male le cose che fa Cassano vengono ingigantite e cmq mi dispiace dirtelo ma se non te ne sei accorto c’era uno stadio intero ad osannarlo domenica e a meno che non fossero tutti ubriachi….e pensa te non è neanche la prima volta….si vede che allo stadio ci vanno tutti “sconvolti ultimamente….

        • Paolo1966 ha detto:

          Avete ragione tutti e due. X chicco: I tifosi osannano anche la normalita’ quando in cuor loro vogliono rivedere un Cassano che si possa avvicinare a quello vecchio. X Fra: e’ vero che non e’ piu’ quello di un avolta, ma comunque oggi una mano la riesce a dare anche lui

          • francesq ha detto:

            Certo, non lo nego assolutamente!

            Il mio discorso è più generale. A preoccuparmi è la “ferrerite”, cioè lo show finalizzato alla distrazione. Perché Cassano è stato questo, una distrazione. Ci ha distratto dal mercato fallimentare di quest’estate e dalla pessima scelta dell’allenatore, concretizzatisi nella penosa eliminazione dall’EL e nella classifica pericolante in campionato.

            Esaltarsi perché Cassano mette un pallone in mezzo all’area, secondo me, è un sintomo di “ferrerite”.

            Inutile pensare che se c’é il 99, allora basta, va tutto a meraviglia, siamo fortissimi, ci risolleveremo, abbiamo 20 punti solo per la sfiga. Bisogna restare ben vigili, almeno fino a che la società non si doterà di un management sportivo all’altezza della serie A.

            Non ho nulla di personale contro Cassano, me lo ricordo anch’io com’era cinque anni fa!

        • francesq ha detto:

          Eh lo so che tutti lo osannano, lo vedo. Ma il fatto di essere in minoranza non mi dà fastidio, la mia buona fede è assoluta.

          Credo che osannare Cassano sia un fatto irrazionale, diciamo di pancia o di cuore. Una specie di “aggrapparsi ai ricordi” di cinque anni fa.

          Perché io non vedo un fenomeno (ha fatto un assist, come Muriel, che oggi becca comunque improperi dai bloggers), per quanto apprezzi (credimi, davvero) l’impegno che sta mettendo sul campo.

          Ciò detto, se saprà trasformare in realtà le suggestioni, sarò il primo ad applaudirlo.

        • Bulgaro ha detto:

          Secondo ingigantisci anche un po tu il contrario, Cassano era stato ben poca cosa fino alla giornata scorsa e farlo osservare non credo che fosse lesa maestà.. è arrivato a dispetto dei santi e ha l’obbligo di dimostrare di essere ancora competitivo. Mi auguro per tutti che quello col Palermo sia solo un antipastino di ciò che ci offrirà, ma criticarlo per lo stato pietoso in cui si è presentato non mi sembra lesa maestà…

      • Lollo ha detto:

        Carissimo Francesco, Cassano è uno di quei giocatori che fanno notizia e quindi si tende a parlarne sempre e comunque..che piaccia o no..
        Posso essere d’accordo con te ( anzi lo sono ) sul fatto che la sua partita sia più che sufficiente e non eccellente ( non ai livelli del 2009 tanto per intenderci ) ma , secondo me, questo ( tuo e mio ) ipotetico 6 + ha un valore enorme, pensaci un attimo:
        – è un giocatore di 30 e passa anni, è appesantito e non è il prototipo dell’atleta però ha retto bene/benino fino alla sostituzione
        – non è e non sarà mai piu ( per ovvi motivi ) il Cassano del 2009
        – mi è sembrato in ripresa rispetto alle ultime prestazioni
        – è veramente l’unico, mi dispiace ma è innegabile che sia così, dotato di una classe tale da poter accendere la luce in ogni momento: ” Cassano quando ha la palla sa sempre cosa fare ” ( è stato il commento dei tristi commentatori di Sky e per una volta do loro ragione )
        – se consideriamo la vittoria di Domenica, l’inizio di una svolta, o perlomeno, come ha detto Andrea, l’apertura di una porta, dobbiamo pensare ( e sperare ) che sia così anche per Fantantonio…
        Nonostante sia da sempre calcisticamente innamorato di Cassano, ho cercato di ragionare nel modo piu obiettivo possibile.

        Buon Natale !

        • francesq ha detto:

          Certo, condivido tutto quello che hai scritto!

          Per me Cassano ha fatto una buona partita, soprattutto per la cazzimma che ci ha messo e per l’impegno che gli riconosco!

          Solo mi chiedo, ma è una cosa mia… Perché Cassano deve essere incensato come se avesse spaccato in due la partita, dopo una gara da 6,5? Tra l’altro, come facevi notare tu, la prima decente dopo quattro mesi, dopo che abbiamo atteso pazientemente il suo dimagrimento, essendosi lui presentato in condizioni ridicole, quest’estate, ben oltre il limite dell’obesità?

          E poi perché – questo secondo me il punto fondamentale – si continua a dare continuamente addosso a Muriel? Ha 24 anni, salta gli avversari a colpi di tacco, mette l’assist e nel corso degli ultimi quattro mesi ha inciso sicuramente di più rispetto a Cassano… Io non me lo giocherei così, tenterei, anzi, di fargli sentire l’affetto del pubblico.

          Tutto qui! Sono ragionamenti miei, e tali restano, ci mancherebbe!

          Auguri anche a te!

          • Lollo ha detto:

            si assolutamente…i due pesi e altrettante misure sono da sempre un qualcosa di antipatico,tanto più che anche per me Muriel è un potenziale fenomeno e come tale va aspettato ( almeno quest’anno ) e sostenuto ! Auguri !

          • chicco 78 ha detto:

            Ma infatti france se hai notato io ho dato un ottimo anche a Muriel(forse esagerando come con Cassano)però ho anche sempre detto che a parità di prestazioni , non mi sembra che uno incida più dell’altro con la variante che Muriel essendo molto più giovane dovrebbe essere molto più magro e con le qualità che ha ,fare una caterba di goal tutto qui!!!!raga ho capito che dobbiamo aspettarlo ma per quanto ancora? Da quanto è che è in Italia? Raga ve lo ricordate cosa diceva di lui Guidolin che non è esattamente uno scappato dì casa o no?e allora Muriel dobbiamo aspettarlo mentre Cassano se no fa assist e goal ogni partita ha giocato male e deve stare in panca? E poi raga quanto tempo abbiamo ancora per poter aspettare Muriel? Secondo me Cassano può esserci più utile ora come ora ma questo non vuol dire osannarlo vuol dire guardare i fatti e trarne delle conclusioni ovviamente a mio modo di vedere per carità! Io tifo samp raga non tifo Cassano e domenica ho visto dei ragazzi rassicurati e galvanizzati dalla sua presenza tutto qui!!!e per me è questo che serve adesso!!!e credo che anche Montella la pensi così!!!

    • Paolo1968 ha detto:

      Carissimo, quoto al 10000000%

  32. giorgio massimo ha detto:

    Auguri a Lei dottor Lanzara e a tutti i meravigliosi tifosi sampdoriani, finalmente mi sembra proprio la parola appropriata, finalmente i 3 punti, finalmente un buono/ottimo Cassano, finalmente la rete inviolata,finalmente la prima vittoria per Vincenzo, finalmente una quadratura o quasi del cerchio, molto c’e ancora da fare, ma guardandosi sempre alle spalle, non dimentichiamoci che la parte sinistra non dista poi molto.

    Novi blucerchiata abbraccia tutti

  33. doria65 ha detto:

    Andrea, fossi in te non trascurerei un importante lato positivo, soprattutto per te: finalmente una settimana tranquilla, con pochi messaggi da postare…

    Auguri a tutti comunque, ai sempre presenti ed anche ai più, presenti solo quando le cose vanno male…

  34. aston ha detto:

    Cresce la condizione atletica,squadra messa molto meglio in campo, giocatori come Regini e Moisander nettamente migliorati.
    De Silvestri migliorato ma per me resta un terzino modesto in assoluto. Dico modesto non scarso. Per intenderci non saprei se meglio di Cassani ed in prospettiva direi Pereira molto meglio di entrambi.
    Barreto ancora molto insufficiente.

    Insomma ci vuole ancora un po’ per smaltire i disastri della precedente gestione ma mi pare che stiamo andando decisamente meglio.

    Per onestà intellettuale riconosco che il rigore su Gilardino nel primo tempo ci stava tutto con contestuale espulsione di Cassani.

    a.

  35. Dado ha detto:

    Finalmente…. il punto di partenza.

    Si perchè la vittoria (insperata da parte mia) di ieri segna esclusivamente una base su cui ripartire sorretta dai seguenti pilastri:

    1) 20 punti in saccoccia con 6 punti di distacco dalla terzultima sicuramente possono servire per ritrovare quella tranquillità psicologica che durante la sosta natalizia deve essere utilizzata per lavorare anche sul corpo… inteso ovviamente come condizione fisica.

    2) Montella ha fatto quello che pochi allenatori in Italia avrebbero saputo fare: organico tecnicamente povero, squadra scarica, demotivata, impauritae con caratteristiche non utili al suo modo di giocare… un cocktail potenzialmente micidiale se ci aggiungiamo che il pilastro dell’attacco e della difesa erano fuori uso… con queste premesse ha saputo tuttavia trovare il bandolo della matassa e mettere in campo una formazione con un minimo di idea di gioco ma soprattutto con tanta determinazione e volontà per portarsi a casa 3 punti che valgono ORO.. Bravo Vincenzo speriamo continui così..

    3) Questa forse è più una speranza che un pilastro… però ieri finalmente abbiamo rivisto un parente più stretto del Cassano di Mazzarri e di Del Neri… Mi piace pensare che in questi 15 giorni oltre ad orecchiette e pandori, il buon Antonio si metta sotto per migliorare ulteriormente la sua forma, perchè avere da Gennaio un vero Cassano in più significa avere altrettanti 20 punti già in saccoccia…

    Certo è che avere un derby alla ripresa, e soprattutto con un genoa nei panni di “animale ferito” non è la migliore delle partite che ci potesse capitare anche perchè in caso risultato negativo a seguire ci aspetta la Juventus…

    Insomma, il mini calendario di due giornate a chiudere il girone di andata non è proprio dei migliori, o paradossalmente, potrebbe essere il migliore nel caso di risultato positivo con i cugini… Non facile, e guai a pensare che il genoa sia in crisi… oltre al fatto che storicamente con i derby il genoa si è sempre rilanciato, resta il fatto che, pur mordendomi la lingua per dar ragione a Gaspiangini, il genoa non è mai stato messo sotto da nessuno sul piano del gioco… quindi mi auguro con tutto il cuore che Montella e i giocatori affrontino la partita forti di una maggior serenità ma con la massima concentrazione, determinazione e giusta cattiveria che un derby esige.. cosa in cui negli ultimi anni abbiamo spesso toppato.

    Concludo con il capitolo mercato: non credo si debbano fare grossi acquisti di singoli (colpi o presunti tali alla Eto’o) ma innesti mirati… E’ chiara l’esigenza di un centrale difensivo (Rugani in prestito sarebbe il massimo …) a prescindere da come vuole giocare Montella, ma per il resto dovrà essere appunto lui a dettare le esigenze in base al modulo tattico sul quale vorrà puntare nel girone di ritorno… qualsiasi lui voglia basta che ci dia la più ampia certezza di mettere in tasca altri 20 punti per non rivivere incubi ancora troppo limpidi nelle nostre menti…

    Forza Sampdoria e buon Natale a tutti.

    P.S: Buon Natale Andrea Lazzara, tieni duro e porta avanti questo blog come stai facendo anche se come sai la vostra linea di informazione sulla Sampdoria di Ferrero non trova il mio pieno consenso… e soprattutto come hai fatto per De Silvestri alla luce della prestazione di ieri e della situazione di partenza anche più di un “buono” come aggettivo lo potevi spendere per Cassano 😉 .

    • Fra Zena ha detto:

      Colgo l’occasione del tuo post per analozzare questo discorso del Genoa che nel derby da’qualcosa in piu’,che secondo me va rivisto. Ti do’ragione sugli anni ’90,ma dopo le cose sono forse un po cambiate. Restringendo il discorso agli ultimi 3 anni (dal ritorno della samp in A) ne abbiamo perso uno,pareggiati due,vinti tre. Nel derby del 2012 con icardi avevamo una squadra peggiore della loro come rosa; stesso dicasi di quello vinto con il gol di maxi. L’anno scorso ne abbiam vinto uno e pareggiato uno a febbraio contro un genoa lanciatissimo,facendo una partita attenta e ordinata. Nell’aprile ’13 se romero non avesse dormito vincevamo. Solo nel derby con delio rossi e liverani in panca abbiam totalmente sbagliato approccio. Dobbiam scrollarci di dosso questa paura. Ciao 🙂

  36. Pier ha detto:

    Salve a tutti. A me non e’ dispiaciuta la Samp ieri.Pero’ io Muriel e Correa li vorrei sempre in campo.Cassano ieri bravo, la forma si avvicina.Chiaro Montella cerca la manovra e tutte le nostre punte non si potranno vedere in campo perche’ i nostri difensori e centrocampisti non li reggono.Dobbiamo rinforzarci dietro allora ci potremmo anche divertire.Ieri grazie anche all’ arbitro per una volta.

  37. moussa dembele' ha detto:

    Bene Montella, pragmatico e finalmente vincente. Ha capito che senza Eder, che corre anche dietro e si sacrifica, due punte alla Muriel – Cassano non se le può permettere.
    Non capisco tutte queste critiche a Lollo De Silvestri, sampdoriano vero e professionista esemplare. Forse non capiscono che il suo è uno dei ruoli più difficili da fare: 110 mt di campo avanti e indietro, lucidità per crossa e capacità di difendere. Lasciamogli il tempo di riprendersi completamente

  38. roberto schiano ha detto:

    Vorrei far notare a chi ha criticato Ivan che nelle statistiche post partita e’ risultato non solo quello che ha corso di piu’,ma anche il piu’ veloce.
    Capitolo Montella, riesce a far giocare un discreto calcio a chi giocava “palle lunghe e pedalare” in poco tempo e grazie alla sua pragmatica umilta’,snatura il suo concetto calcistico adattandosi ai giocatori a disposizione.Bravo.Ci manca chiaramente un centravanti, ma questo e’ davanti agli occhi di tutti.Provare Ponce?
    Comunque sono un Sampdoriano piu’sereno ,oggi.
    Merry Xmas and happy new year to all the Samp supporters and to Samplace
    From England

    • Marco ha detto:

      Ma sei Roberto di Alassio , e venivi con noi alla domenica con partenza dalla stazione?

      • roberto schiano ha detto:

        Si sono io,tu chi sei?

        • robmerl ha detto:

          ciao roberto sono un vecchio (63!) frequentatore di alassio dove ho casa e vengo sempre volentieri. Peccato che non ci sia un bar dove si vede regolarmente la samp (tranne quello della stazione quando non c’è il milan). Puoi indicarmi un “covo” blucerchiato nella nostra bella e amata cittadina, meglio nella zona molo-partigiani-levante?
          Buon Natale!!!

    • Stefano_1970 ha detto:

      Non critico Ivan. Ma credo che una cosa siano le statistiche, un’altra cosa le simpatie ed un altra cosa ancora il campo. Ivan al momento non ha la potenza per recuperare il giocatore che gli va via. Se hai notato quando gli partono…gli corre dietro senza recuperare metri. Detto questo ho visto tanti giocatori costruirsi una bella carriera senza essere fisicamente potenti (Salani, Katanec, etc)

  39. roro'69 ha detto:

    Buon giorno Egregio lazzara e auguri a tutti.
    Mi va di partecipare a questa meravigliosa discussione sulla nostra Samp!
    Inutile dire che siamo tutti contenti della vittoria, ma da buon genovese non posso astenermi dal mugugno:
    1) 4-1-4-1 = catenaccio!
    2)De silvestri è un decatleta….che sarebbe tanta roba se non che gioca a calcio….
    3)Cassano ha 2 piedi d’oro, purtroppo gli manca la forma…e credo che in 6 mesi se uno avesse il desiderio di mettersi a posto lo farebbe abbondantemente, quindi la domanda sorge spontanea: perche continua ad essere ben piu che un po sopra peso?7
    4) stiamo perdendo Muriel….. e mi spiace perche se anche lui ci mettesse un po piu professionalità…….
    5) Se vogliamo comprare giocatori, prima bisogna vendere. Se vendiamo Soriano, Eder, Fernando, Muriel…e poi compri altri 4 non si migliora, al massimo si fa patta.
    Che ne pensate????

    • andrea.lazzara ha detto:

      L’appello su Muriel lo faccio mio. Montella gli ha lanciato segnali precisi e non basta l’assist a Ivan per corroborare l’idea che…possa migliorare. Lo deve volere davvero lui, un’occasione come questa alla Samp non so se gli capiterà più…

      • Lollo ha detto:

        per me Muriel è un potenziale fenomeno, gli ho visto fare numeri in velocità come solo a pochi eletti..purtroppo temo che rimarrà sempre un incompiuto, se doveva espoldere sarebbe esploso a Udine….naturalmente mi auguro di sbagliarmi ( anche perchè ce l’ho al fantacalcio .. 🙂 )

  40. Danilo71 ha detto:

    Buongiorno a tutti….
    …e oggi si può proprio dire che lo sia, un buon giorno!
    Certo non abbiamo visto una partita spettacolare ma, come abbiamo detto tutti, ci vuole tempo e le cose iniziano a andare nella direzione giusta.
    Le cose da migliorare sono ancora tante ed a Gennaio dobbiamo fare qualcosa assolutamente ( cassa permettendo ) senza pensare di poter risolvere i problemi così come siamo ma i presupposti ci sono, Vincenzo è un gran lavoratore ed il tempo gli darà ragione; Credo stia iniziando a costruire la “sua” squadra per il prossimo campionato dove vorrà davvero dimostrare di essere il bravo tecnico che tutti conoscono. Nel frattempo ci vuole un gran lavoro in questi giorni di festa ( secondo me cadono perfettamente dopo i punti presi con Lazio e Palermo ) per poter preparare al meglio il girone di ritorno. Ovviamente c’è il derby e dobbiamo affrontarlo nel modo giusto stando soprattutto attenti a non perderlo perchè anche se tutti vorremmo “ucciderli” ( e lo vogliamo tanto ) a questo giro mi accontenterei di non perderlo perchè potrebbe essere traumatico in questo momento di rinascita. Ultima considerazione, secondo me la più bella della Domenica vittoriosa: Il grande abbraccio di tutta la squadra, panchina compresa, sotto la Sud al momento dei due gol; Sintomo di serenità, armonia e unione d’intenti. Continuiamo da quell’abbraccio globale e Avanti Smpdoria!!! Auguri Andrea e Auguri a tutti i Sampdoriani e di un Felice e glorioso nuovo anno.

  41. durius ha detto:

    Sono rimasto davvero un po’ sconcertato dai suoi voti. De Silvestri 7 e mezzo e Cassno 6 e mazzo???? La sfido a trovare una pagella su qualsiasi quotidiano o sito web che rispecchi il suo parere. Lo stesso Arnuzzo commentando ha corretto. Il repartro difensivo ha retto, ma non certo per merito di De Silvestri che anzi alla fine si è lasciato sfuggire un attaccante che si è presentato solo davanti a Viviano. Piuttosto è l’organizzazione del reparto che ora, al contrario di quando avveniva con Zenga, funziona (e chi ne trova maggior giovamento è Monsaider, che sembra un altro giocatore). E quando a Cassano è evidente che le azioni più pericolose sono state sue invenzioni, alcune geniali. Non sarà che visti i rapporti non proprio idilliaci tra Primo Canale e Cassano siete un po’ prevenuti nei suoi confronti? Così però a perdere credibilità siete voi.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Non ci sono rapporti non idilliaci e personalmente cerco sempre di ragionare con la mia testa, anche nella vita di tutti i giorni. I voti io li abolirei, pensa un pò, perchè tanto uno vede le cose in un modo e l’altro in un’altra…

      • durius ha detto:

        Anch’io ragiono con la mia testa ma quando vedo che il giudizio di tutti e’ diverso dal mio mi faccio qualche domanda. Comunque sono rimasto sorpreso per quei 2 voti perché di solito le sue opinioni mi paiono magari non tutte condivisibili ma misurate e frutto di attenta analisi. In questo caso no, non le capisco proprio

        • andrea.lazzara ha detto:

          Beh, l’analisi è stata attenta. Continuo a pensare che…se si pensa diversamente non si deve essere proprio e per forza…fuori di testa….:-)

          • Bulgaro ha detto:

            Non credo che esista nulla di più soggettivo dei voti, giocando a fantacalcio da tanti anni mi rendiconto che ognuno vede la sua partita e si fa impressionare da dettagli che magari per gli altri sono secondari se non addirittura impercettibili…si possono anche discutere, ma non devono scandalizzare..,

  42. P.SOLARI ha detto:

    Continuano i graduali, piccoli miglioramenti nella manovra della squadra ( checche’ ne abbiano detto qui alcuni nei commenti sul pareggio di Roma , ma se non si vuol vedere a prescindere …..) ; meno palloni persi o buttati, piu’ “aiuti” reciproci soprattutto a centrocampo, meno disattenzioni in difesa, anche se un paio ieri sera potevano dare modo agli avversari di ridurre le distanze ( ma Viviano e’ stato pronto ).
    Ho visto un discreto Cassani sulla fascia mancina, addirittura non male Regini centrale al pari di Moisander, bene Fernando & Cassano, un plauso ad Ivan per lo splendido gol ed i km macinati ( certo dalla gradinata sembra proprio “piccino” …. :0)) ), abbastanza bene Soriano dopo quell’ erroraccio sul tiro ad inizio match , un po’ a fasi alterne De Silvestri ma sono certo che con il procedere dei minuti giocati tornera’ al massimo che conosciamo. Almeno il Natale sara’ meno cupo di quel che si temeva, per fortuna ….
    Auguri a tutti ed in particolar modo a Lazzara per la pazienza nel sopportarci ….. :0))

  43. Roberto ha detto:

    Caro Lazzara,vedi parche io mi arrabbiai tanto quando scrivesti quel testo catastrofico ?
    La Samp,e una buona squadra,tu parlasti di mercato andato male,errori su errori,invece quello che ha inciso e stato il cambio di allenatore,Zenga e Montella sono come il giorno e la notte,e per chi ha giocato a calcio sa cosa significa cambiare tutto in corsa e in poche settimane,cmq buon natale a tutti e Forza Sampdoria

  44. Max Samp ha detto:

    Questi 3 punti cadono a pennello….come il panettone a Natale finalmente si incomincia a rivedere un po’ di calcio comunque bravi tutti con un giusto spirito, contentissimo x il giovane Ivan dopo tante corse e sacrifici spero che ne seguino tanti altri…
    Migliore in campo Vincenzo Montella…..
    Buon Natale a tutti ….
    e Forza Doria Sempre ..!!

  45. Cobra blucerchiato ha detto:

    Bella prova, si doveva vincere e non era così scontato contro una squadra che aveva preparato tutta la settimana la gara. Contentissimo per il goal del baby Ivan, se lo meritava: ha sempre offerto prove generose, facendo vedere che la maglia blucerchiata è la sua seconda pelle. Auguri a tutti e sempre forza Samp!

  46. poncharello ha detto:

    La Samp ha vinto e cominciato a convincere.
    Ho sempre ritenuto la squadra all’altezza per un obiettivo che non fosse la salvezza ma la scelta scriteriata di Zenga ci ha condannato ad un campionato senza sussulti: rimane il derby!!!
    La squadra ora pare organizzata e non + lunga come con Zenga…unico schema era il lancio di Viviano alle punte e qualcuno riteneva fosse l’unico gioco possibile: lunghi, difesa scoperta senza schermo, reparti disuniti..pazzesco.
    Ora palla a terra, inserimenti, gioco senza palla, beninteso siamo solo all’inizio del percorso che portera a giocare come vuole il mister.
    Benedetto l’arrivo di Montella, resta da capire la pazzia della scelta di un ex giocatore che aveva fallito ovunque ridotto ad allenare in arabia.
    Capitolo chiuso fortunatamente.
    Auguri cari a tutti voi!!!

  47. francesq ha detto:

    Giochiamo al mercato?

    Sento dire: Mati Fernandez, Viviani, Cigarini e Benalouane. Beh, sono nomi giusti. I primi tre sono centrocampisti che mancano, come caratteristiche. Sono due mezzeali di palleggio e un regista puro. Benalouane è un marcatore arcigno, buon giocatore, non trascendentale, ma servirebbe.

    Speriamo bene… Le idee mi sembrano giuste però.

    • Sammy ha detto:

      tieni presente che in ogni sessione di mercato ad ogni squadra affibbiano dai 150 ai 200 nomi…poi ce ne sono 2-3 veri…quindi occhio a dare sempre tutto per vero quello che vi propinano i portali inventatiweb ed altro.

      • francesq ha detto:

        Parole sante!! Spero solo che Montella sappia orientare il mercato più di quanto fece zenga quest’estate, quando la samp comprò a membro di cane, senza il barlume di un’idea da dare alla squadra!

  48. luca ha detto:

    Auguri di Buon Natale a tutti e soprattutto a te Andrea ! e adesso tuffiamoci nel mercato , penso che se non sarà sacrificato qualcuno non ci saranno grandi novità! mi fido cmq di Montella perché con i nomi che stanno circolando sarebbe da piangere !!!!io continuo a credere che il regalo più bello per la Samp sarebbe un nuovo acquirente pronto a bussare alla nostra porta , Volpi, Pellegrini o chi altro sia e non per una questione di simpatia, o altro , solo per una questione economica e di programmazione che purtroppo qui non vedo ! Auguri a tutti

  49. roby 66 ha detto:

    Buonasera a tutti, volevo capire se siamo una tifoseria che vuol bene alla nostra samp o preferiamo spargere critiche senza logica tanto x scrivere sul blog, cerchiamo tutti insieme di nn vedere negativita, cassano e stato appena sopra la sufficienza, ivan e piccolo rincorre l avversario senza prenderlo, la squadra palleggia x nn subire l avversario, chi scrive sa quello che dice, vergognatevi, io credo che nn siete dei nostri ma incompetenti che giudicano senza aver mai giocato al calcio, spero che innanzitutto che andate allo stadio e nn commentate il giudizio di pseudo giornalisti che danno giudizi inqualificabili xche di calcio nn hanno nulla a che vedere, e un dispiacere sentire tutte queste cazzate!!!!!

    • maverick ha detto:

      c’e’ un metodo abbastanza semplice per non sentirle e credo tu possa sapere quale sia… Buon natale

    • Bulgaro ha detto:

      torna a coverciano… sei sprecato per noi…

      ciao

    • Stefano_1970 ha detto:

      Accetto la critica, ma vado per la mia strada.
      Finché sarà consentito esprimeró le mie opinioni.

    • Sammy ha detto:

      menomale che ci sei tu vangelo..hai anche quasi 50 anni, un pò di educazione vista l’età non guasterebbe caro..

    • MadMick ha detto:

      Ne sai talmente tanto di calcio…che mi sa che di lavoro fai il tassista!!!
      🙂
      Dai su, un po’ più di entusiasmo: domenica abbiamo vinto!
      Buon Natale

    • Lollo ha detto:

      W la libertà di pensiero …

      Buon Natale !

    • francesq ha detto:

      Hai ragione! Fuori dalla Coppa a Luglio contro dei semidilettanti e zona retrocessione in campionato! Ma va bene così! Se uno ha giocato al calcio…Beh.. Capisce che siamo in lizza per la champions!

      Siamo alla negazione assoluta della realtà (e ‘sta volta non sono ironico).

  50. petrino ha detto:

    ma nur el gawary e’ andato in regione????

  51. Fra Zena ha detto:

    Ma sono vere le voci riguardanti Pedro Pereira al Leicester per 9 milioni? Ne sai qualcosa, Andrea? Grazie 🙂

    • robmerl ha detto:

      la vendita di pereira non mi sembra di buon auspicio per il futuro della nostra beneamata!

    • Max Samp ha detto:

      Spero proprio che non lo vendino …se con qualche partita giocata ad appena 18 anni vale 9 milioni vuol ben dire che da qui a qualche anno avra’ tutta la stoffa x diventare un crack..anche se stanno difficili da rifiutare certe somme ;(

    • Bulgaro ha detto:

      se è vero che incassano 9.5 milioni per un diciasettenne che deve ancora dimostrare tutto e pagato praticamente 0 fanno bene…
      magari il Leicester ci farà 50 milioni.. magari non si rifà il prezzo d’acquisto… intanto la società si mette in saccoccia quasi 10 milioni e può fare mercato magari con qualche altro bel prospetto.

    • francesq ha detto:

      Se fosse, Pecini avrebbe piazzato un altro colpo dei suoi. Dopo Mustafi e Icardi, ancora una volta il suo intuito porta denaro sonante alla società. Mi chiedo se non sarebbe in grado di essere lui la guida tecnica. Di giovani ne capisce più di tutti, questo è sicuro…

  52. Dado ha detto:

    Caro Andrea,

    Leggo che Pedro Pereira andrebbe al Leicester per 9,5 milioni sostenendo quindi il bilancio ed evitando altre cessioni illustri (Soriano ed Eder).

    Se così fosse vero che da una parte perdi un giovane che potenzialmente tra due anni può valerne il doppio ma come al solito l’importante è vendere al giusto prezzo, e direi che se i 9,5 mln fossero confermati il prezzo è più che giusto… Dire di no sarebbe un pò una scommessa, in fondo Pereira non ha dimostrato ancora nulla e di giovani che si perdono ce ne sono di più di giovani che si confermano.

    Detto ciò, leggo su Primocanale.it testuale titolo “L’ultima SPARATA di Ferrero” in merito alla dichiarazione ” Se la Fiorentina si accolla lo stipendio ben venga Giuseppe Rossi”.

    Senza entrare nel merito dell’operazione io continuo a storcere il naso di fronte ai “toni” che Primocanale usa nei confronti di Ferrero… “L’ultima SPARATA” tradotto nel linguaggio “volgare” si legge “L’ultima C___Z__A” e francamente vedo che a Primocanale non sfugge niente e non perde occasione per accentuare le “Sparate” di Ferrero…
    Mi torna in mente quando a Gennaio del 2011 il comunque compianto presidente Riccardo Garrone dichiarava che Macheda e Maccarone non avrebbero fatto rimpiangere Cassano e Pazzini, oppure quando si presentavano gli acquisti di Juan Antonio e Berardi per 5 mln di euro come due rinforzi in prospettiva, o infine quando si dava spazio e credito a personaggi come Guastoni responsabili dello scempio vissuto negli anni 2011 e 2012…

    Insomma… fermo restando che come chi mi legge da anni sa benissimo che il mio giudizio sulla gestione Garrone ha saldo positivo, devo comunque riscontrare che quando “SPARATE” ben più grosse furono fatte da loro, la Vostra redazione non si è mai spinta a mettere in prima pagina del sito un titolo con parole tipo “Sparate” accostate al nome di Garrone.

    Perchè dunque questo accanimento nei confronti di Ferrero??
    Lo fate per il bene della Sampdoria?? Ok, allora se sapete qualcosa che noi non sappiamo ditecelo, e ci accaniremo con voi e più di voi.
    Qualcosa vi puzza? Cosa nello specifico?? Solo il “fare” guascone di Ferrero oppure c’è altro??
    Vedreste meglio la Sampdoria nelle mani di Volpi??? Bene anche io e tanti sampdoriani credo, quindi se pensate che accanirsi con Ferrero possa facilitare questo presunto passaggio di proprietà ditelo chiaramente.

    Ma se non è niente di tutto questo la trovo solo polemica e accanimento sterile e privo di qualsiasi pro per la Sampdoria. Cosa che credo interessi a chi è Sampdoriano come te.

    Colgo l’occasione per augurarti Buon Natale.

  53. claudio61 ha detto:

    Buongiorno.
    Scusate, non centra nulla con la discussione , ma non saprei a chi chiedere …, mi piacerebbe che sul sito di Primo Canale negli articoli dedicati alla Samp chi scrivesse avesse il coraggio di firmarsi … e non solo come “redazione di primo canale”.Sarebbe un segno di rispetto verso chi legge, anche perché guarda caso chi “non” si firma spara sempre contro la Samp (un dubbio di chi ci sia dietro quella non firma lo ho …) , scusate la piccola polemica, ma ho letto l’articolo di stamattina “l’ultima sparata di Ferrero”, perché dice che prenderebbe Rossi in prestito con stipendio pagato dalla Fiorentina , non mi sembra una cazzata , anzi , operazioni come queste se ne fanno nel calcio di oggi , o no ??? Saluti a tutti e Buon Natale !!

  54. eraldoca ha detto:

    @roby 66
    A me sembra che la stragrande maggioranza dei post siano positivi e confermano di aver visto finalmente un miglioramento dei singoli e del gioco. Naturalmente ognuno di noi può aver visto un giocatore meno brillante di altri o comunque non ancora all’altezza delle sue qualità; io ad esempio non ho apprezzato la partita di Carbonero, lo vedo lento, poco grintoso, mai una giocata degna di nota, e spero che questa opinione io la possa esprimere sul blog senza chiederti il permesso e senza dover passare per un cattivo sampdoriano nonostante io non abbia mai giocato a calcio perchè ero un’emerito brocco.
    Con simpatia…e auguri!

    • robmerl ha detto:

      sei forte eraldoca: finalmente uno che ha capito cos’è il blog: un bar sport virtuale per fare due chiacchiere tra amici e non l’accademia della crusca.
      Tanti auguri anche a te!

    • Sammy ha detto:

      bravo eraldoca!!!!! così si parla

  55. roro'69 ha detto:

    Buongiorno….insomma…mica tanto….è cominciato con la voce del possibile addio di un gran bel giocatorino….però signori è inutile. Siamo una società di medio bassa forza economica se non bassa senza medio……..
    se non si vende non è che non si compra come scrivevo l’altro ieri…..se non si vende non si pagano gli stipendi….. e allora vendiamo, pur sapendo che purtroppo cosi facendo rimarremmo sempre a galleggiare nel mare di mezzo….si può fare un anno buono come lo scorso, si può incappare nell’anno meno buono come alcuni anni fa……
    Ma, tutto si dovrebbe fare, tranne prendere in giro la gente, inneggiando a desideri di vittoria, di portarci ai fasti di un tempo ecc. ecc.
    Propongo di dare una multa al pres. Ferrero: 1000 € x ogni m……a che spara….si gia ….ma poi chi la paga…..
    Ale Doria e buon Natale

  56. Luca ha detto:

    Cosa 9 mln per Pereira????? E chi l’avrebbe detto o scritto? Se fosse vero……lo porterei io in auto ( seppure lo reputi un predestinato!) risulta anche a te Andrea?

  57. marx ha detto:

    ciao
    io ci andrei molto cauto con l’entusiasmo. Non mi ero fasciato la testa prima, ma non me la monto oggi.
    è vero, la squadra è più compatta, ma non ho visto miglioramenti da quella che ha giocato con il Milan.

    la differenza è stata che il Palermo è più scarso e che l’arbitro non ha dato un rigore + espulsione solare a Cassani. ora saremmo a parlare di tutt’altro.
    ho l’impressione che i tifosi, cosi come i giornalisti, siano troppo legati ai risultati.

    per il derby io ho paura, non mi sento di avere una squadra solida.

    speriamo che in questo periodo facciano un richiamo di preparazione, e che Silvestre e Eder siano pronti per il 5 gennaio.

    sarà una stagione interlocutoria… attendiamo sviluppi dai vertici societari, sperando che la cessione avvenga il prima possibile.
    Pereira: 9 milioni? REGALATO! e menomale che è una squadra che punta a valorizzare i giovani, è stao qui 3 mesi!. questo è un potenziale fenomeno… ne risentiremo parlare e ci mangeremo le mani.

    a presto
    Marx

    • robmerl ha detto:

      sono totalmente D’ACCORDO!!!!

    • Stefano_1970 ha detto:

      Diciamo che é una fase delicata dove gli equilibri sono fiero sottili. Con il Milan sono andati sotto e complice l’inferioritá numerica non hanno potuto dimostrare una reazione concreta (nel senso di marcatura di un goal). Con la Lazio é stato una partita aperta anche se molto conservativa. Con il Palermo c’é stata una qualche forma di supremazia. Ogni volta occorre mettere sulla bilancia il peso degli avversari. Questa sosta secondo me capita a fagiolo. Poi chiaro che la ripresa offre due partite molto complicate. Complicate si, ma impossibili no. La prima si gioca con il cuore mentre la seconda contro una squadra che a gennaio deve programmare il lavoro atletico per la seconda parte della stagione…. hanno la CL e non possono toppare ..(visto le l’autenticazione entrate dello stadio…)

    • francesco ha detto:

      Icardi,zaza,manaj,non hanno insegnato niente bastava un po di furbizia e la dirigenza avrebbe una plusvalenza enorme ,ora vorrebbero dare al leicester pereira per 9 milioni quando tra qualche tempo quesro fa il botto.Per prendere chi poi….gli inglesi non sono scemi e nemmeno noi che abbiamo intravisto nel giovanotto un crac.Non si offenda il nostro direttore sportivo ma ritengo cambi mestiere.Spero solo che montella batta i pugni sul tavolo se gli propongono delle pippe.Continuo a diffidare di quei tre……

      • andrea.lazzara ha detto:

        Intanto, colgo l’occasione per augurare a tutti voi e alle vostre famiglie Buon Natale. Per un paio di giorni…starò lontano dal pc. Fate i bravi! 🙂

    • Doria65 ha detto:

      Cioè, comprare a 0 e vendere dopo un anno a 9 secondo te è regalare?

    • Sammy ha detto:

      Marx se fanno richiamo di preparazione al derby ne prendi 3 perchè non si corre, gambe imballate. Concordo su tutto il resto, purtroppo la gente si basa sui risultati ma in effetti il palermo è più scarso del milan e nonostante ciò meritava un rigore con rosso a cassani, da li la partita poteva cambiare e chissà di cosa si parlerebbe ora.

  58. Luca ha detto:

    Rispondo a Doria 66 , Floccari per l’attacco , un sinistro di media qualità e un centrocampista di costruzione di media qualità , io ho letto di Viviani ( gioca a Verona?) boulouane ( o come si scrive che giocava a Cesena!caspita!!!!) e Mocinic ( non so proprio chi sia)! Scusa tu ne saresti entusiasta?????? Vedi che non chiedo ne Messi, Iniesta o altri

  59. Sammy ha detto:

    Bella l’uscita di Ivan “ammazziamoli e vinciamo..” I giocatori dovrebbero essere i primi ad abbassare i toni, soprattutto nei derby..Spero un’uscita avventata dovuta a ….troppa adrenalina per il primo gol in serie a

    • Paolo1968 ha detto:

      Non ho certo apprezzato, ma per una volta preferisco le chiacchiere ai fatti. Kristcic conferma.

      • Sammy ha detto:

        beh spero che qualcuno gli abbia tirato le orecchie.. di altri matuzalem francamente non ne sento la mancanza.

  60. moussa dembele' ha detto:

    Se Pereira dovesse andare via mi dispiacerebbe molto ma sono consapevole che i tempi del grande Paolo in cui si tenevano i giovani migliori e si investiva, allo stesso tempo, sui campioni sono finiti. Quindi, se le cifre che si leggono sono vere, accetto la cessione di Pereira, una riserva ed un campione in pectore, in cambio della conferma fino a fine campionato di Eder e Soriano, titolari inamovibili e l’utilizzo del ricavato per puntellare la squadra a Montella.

  61. paolo1966 ha detto:

    Vendi guadagna e pentiti (lo si dice per la Borsa e per i terzini destri venduti a 9,9 mln…)

  62. Klaus ha detto:

    Se vende tutti i giovani, il prossimo anno la Sampdoria potrà iscriversi al campionato amatori under 50.
    Viperetta, ritorna a Roma….. saremo tutti più contenti.
    Buon Natale a tutti i genovesi.

  63. petrino ha detto:

    la roma vende iturbe per 22 milioni, noi pereira a 17 anni a 9. Mi sembra di ritornare alle vendite di icardi e pazzini. Comunque si vendono tutti i ventenni o anche meno, Vedi Duncan , Rizzo, Aquah, etc. etc. Fra un po’ si venderanno anche ivan. E tengono i 30^ e oltre. Questa politica la faceva il presidente alberto ravano nel 1960, solo che i trentenni erano Ocwirk, Skoglund, Cucchiaroni, Brighenti, Bergamaschi, Vincenzi, ossia giocatori che erano ottimi giocatori provenienti da milan e inter, e non erano certo barreto e de silvestri etc. etc. E difatti si arrivava 5^ o anche 4^ in classifica. e c’ erano sempre, inter, iuve, milan napoli, fiorentina. Le battute di ferrero fanno venire il latte alle ginocchia.!!!!! Una considerazione sensata e’ dire che posso pagare il 40% dell’ ingaggio di rossi e il 60% la fiorentina. Dire che se l’ ingaggio lo paga tutto la fiorentina e mi da’ Rossi in prestito e’ un’ insulto alla nostra intelligenza e prendere per i fondelli la dirigenza viola. In che mani siamo!!!! Una volta si diceva: parla quando le galline fanno pipi’.

    • Doria65 ha detto:

      Guarda che queste operazioni nel calcio esistono. Servono a valorizzare un giocatore facendolo giocare per poi ritrovarselo più forte o venderlo più caro… Mi sa che l’insulto all’intelligenza lo fai se non contempli questa possibilità…

      Poi non puoi comparare un attaccante con un difensore. E hai idea di quanto ha pagato Iturbe la Roma? Con 22 fa minusvalenza, noi con 9 plusvalenza di 9…

    • fioretta ha detto:

      Comunque Iturbe dimostrato di più di Pereira,almeno nel Verona,Pereira ha giocato poco (e molte volte è stato anche criticato,vedi la partita con l’Atalanta,quando gli stessi tifosi che oggi si lamentano della sua vendita lo hanno criticato tantissimo),probabilmente farà una grossa carriera,ma non è detto,vi ricordate di Fiorillo,come ho letto scritto da qualcuno su questo blog,sembrava chissà chi ,poi abbiamo visto la fine che ha fatto.Gli altri giocatori giovani venduti sono così buoni che stanno tutti in panca,eccetto ,ogni tanto, Rizzo, detto, comunque, che spiace anche a me che vada via Pereira, mi sembra che qualcuno critichi solo perché ce l’ha con Ferrero e perciò qualsiasi cosa fa sbaglia!

    • Paolo1968 ha detto:

      Provo a valorizzarti un giocator importante, ma rotto, rirotto e strarotto, che altrimenti perderesti per sempre (insieme al capitale che hai investito per acquisirlo – 16 mln) perché non puoi permetterti di fare le prove con lui, visto quello che ti giochi, ma che hai sotto contratto ancora per anni. E’ così assurdo? E poi nelle contrattazioni ognuno parte da una posizione che sa benissimo non potrà mantenere… el’ingaggio di Rossi era stato rivisto, abbassandolo in favore di bonus per presenza e gol, che sono pari a zero…. Dare addosso a Ferrero ormai è lo sport preferito (preciso: non mi aggrada), anche quando fa le cose come le persone normali….
      La cosa poco normale è cercare Rossi, sarebbe l’ennesima scommessa di gennaio

      • Bulgaro ha detto:

        Vero…ma chi ha delle “certezze” difficilmente le cede e se lo fa se lo fa pagare caro.
        Rossi sarebbe relativamente una scommessa perché quando non si fa male timbra sempre…purtroppo si fa male spesso.

  64. Gianni ha detto:

    Certe scelte di mercato dopo aver letto certi commenti non le capisco:
    Gabbiadini per prendere Muriel
    Okaka per Rodriguez
    Pereira e teniamo Correa
    Ceduti Rizzo, Duncan e Obiang
    Romagnoli valutato a 22 milioni senza prendere un euro
    E altri che non sto a elencare.
    Andrea cosa ne pensi?

    • Bulgaro ha detto:

      Scusa Gianni, non ho capito se sei d’accordo con le scelte della società o con i commenti sul post che si lamentano. ..comunque quale sia la tua domanda…

    • Doria65 ha detto:

      Romagnoli era in prestito secco, non avevamo alcun potere decisionale…
      Correa, quando lo cederemo, ce ne pentiremo amaramente
      Okaka vale Rodriguez, ovvero meno di nulla
      Fernando/Barreto non sono inferiori a Duncan e Obiang che scaldano la panchina…
      Su Gabbiadini e forse Rizzo concordo, ma vediamo anche le cose buone…

      • silverio ha detto:

        Di Gabbiadini sostene
        Di Gabbiadini avevamo la metà’. La Juventus aveva trovato l’accordo col Napoli ed il giocatore voleva andarsene (diverse interviste nelle quali dichiarava la sua insoddisfazione per il ruolo assegnargli da Mina). Era difficile opporsi all’operazione e, ritengo, poco conveniente.

  65. JoeKidd ha detto:

    Pereira a 9.5 penso nessuno rifiuterebbe su.
    17 anni, riserva, difensore e nessuna certezza esplodera’.
    Giusto cederlo.

    • francesq ha detto:

      Giustissimo. Poi è un terzino. Quanti terzini affermati, nel mondo, valgono 9.5 milioni di euro?

      Aggiungo anche che non mi pare tutto ‘sto fenomeno. Ha esordito presto, questo è vero. Ma non significa necessariamente che sia Maldini. Penso a Renato Buso, a Bertarelli, a Mustacchio e Marilungo, allo stesso Regini… tutti precoci, tutti normalizzati con gli anni…

  66. francesco ha detto:

    Ho appena letto le dichiarazioni di questo presidente che vorrebbe essere il presidente della roma eche i tifosi da roma in giu’ hanno il sangue nelle vene elogi sperticati al napoli e via dicendo…. Ma caro viperetta non te lo ha mica ordinato il medico della mutua di oltrepassare i confini del lazio e venire a genova.Personalmente avrei preferito di meglio e mi auguro a breve di vedere personaggi di spessore alla presidenza della nostra societa’ come da nostra tradizione.Senza offesa ma io la penso cosi’

  67. roro'69 ha detto:

    No. Doria65 non ci siamo…..intanto per il tono perentorio che hai gia non vai bene.. e poi per quello che scrivi che immaginiamo sia quello che pensi……a meno che tu non sia Pastorello o Lippi Jr. o simili……non puoi dire certe cose….tipo che barreto vale rizzo! Su quale pianeta? o che duncan valga ivan o carbonero…..o okaka come rodriguez????per favore riflettici un attimo….MA sei davvero sicuro…cioe te se ti proponessero oggi uno scambio alla pari okaka rodriguez non lo faresti? o rizzo Barreto?
    allora se pensi davvero cosi ti prego non ti ergere a SOTUTTOIOVOINONCAPITEUNK……….no, te lo scrivo col cuore perchè è natale e anziche fare come te che spari belinate…ti faccio un regalo: ti avviso che non hai pensieri…esatti…!!!!!

  68. Giorgio ha detto:

    E’ ancora presto, ma le voci di questo mercato incominciano a preoccuparmi: ci manca un centravanti di peso e arriva un Alvarez mezzo rotto che centravanti non è; ci manca un terzino sinistro (io così lo chiamo ancora, è molto più chiaro!) e si parla di Regini al Napoli, nonché di cessione di Pereira; dicono che ci manca un forte difensore centrale, ma finora non ho sentito un nome possibile. Si parla solo della cessione di Soriano (anche se, confesso, a me personalmente non è mai piaciuto) o di Muriel (che, in genere, non conclude molto, ma, con la sua velocità, qualche partita può sempre risolverla). Il problema è che, qui a Genova, siamo “misci”, ma mi consola la furbizia e l’abilità che finora ha dimostrato il simpaticissimo “Viperetta” nelle trattative. Mi pare che nelle ultime campagne acquisti non si sia mai fatto fregare, come invece accadeva spesso con i Garroni. Buone Feste a tutti e, soprattutto (speriamo!), Buona Epifania!

  69. Klaus ha detto:

    Ferrero deve ritornarsene a Roma, ha veramente rotto…..

    • francesq ha detto:

      Il fatto che stia tentando IN TUTTI I MODI di cedere Soriano è dedicato a chi non vede cosa questo Signore stia facendo, ossia dilapidare il patrimonio tecnico della squadra, senza avere le competenze specifiche per reperirne di nuovo.

      A chi diceva, quest’estate, “Grande Viperè, hai tenuto Soriano ed Eder!” (solo perché non ha avuto il tempo tecnico di defenestrarli, sia chiaro), “Ammazza Viperè, ci hai preso a Cassano!”, oppure – e ce ne sono – “Core mio, Viperè, portace in Ciampion Lig”, intimo di aprire gli occhi… Perché questo qui è una sciagura, una iattura.

      E a quelli – imperturbabili – che continuano a sostenere “Eddai, con Garrone c’erano Petagna e Barillà, ora cor Viperè se vola”, ricordo gli attuali Rodriguez, Lazaros, Carbonero e tutti gli altri iscritti all’esclusivo club Il Parametro Zero, con sede a Bogliasco.

      Ricordo anche che ci stiamo giocando una salvezza…

      • Lollo ha detto:

        in effetti non è tanto il vendere Soriano che mi preoccupa, i pezzi pregiati prima o poi li devi sacrificare si sa, quello che mi preocupa è il come cioè a quanto ovvero allo stretto necessario per campare e quando ovvero a Gennaio in piena lotta per non retrocedere o per avanzare ; il mercato di Gennaio dovrebbe servire per correggere il tiro non per rivoluzionare la squadra..l’esperienza dovrebbe insegnare visto che l’anno scorso la ” rivoluzione di Gennaio ” l’abbiamo pagata cara….comunque non vorrei allarmarmi piu del dovuto..

      • francesco ha detto:

        Caro omonimo questo mi ricorda vagamente quel personaggio autodefinitosi NUBE CHE CORRE………..

        • francesq ha detto:

          ahahahah, oh Gesù…. Io mi aggrappo alle fideiussioni garroniane come uno scimpanzè al baobab…

  70. fioretta ha detto:

    Caro Giorgio ,visto che siamo ai ” si parla ” ,come giustamente dici tu,allora avrai visto che ” si parla ” anche di Immobile ,Zaza,e Pepito Rossi,che poi non verranno …ma “si parla…..quindi vedremo.

    • Sammy ha detto:

      ma basta che difendi sempre l’indifendibile.. qui ci si gioca il futuro con questo faccendiere è chiaro o no? o va sempre tutto bene basta vedere i magici colori?

      • JoeKidd ha detto:

        Sono ipnotizzati dall’idea romantica del personaggio genuino e simpatico che dal nulla sfonda nel mondo del calcio.
        In molti lo idealizzano pure come capace imprenditore.
        Non vogliono vedere o accettare la realta’ che e’ ben altra.

      • fioretta ha detto:

        Non ho difeso niente ,se conosci l’italiano,ho scritto “Si parla ” ,rispondendo a chi aveva scritto la stessa cosa ,in effetti si parla di Immobile ,Zaza ecc ,ho anche scritto ,se sai leggere ,o meglio se leggi tutto e non solo quello che vuoi ,che non arriveranno .Grazie

    • francesq ha detto:

      Sai, dipende se sono prestiti… Se anche arrivassero tutti quanti ora (ne dubito ovviamente) e poi a giugno ripartissero… Che cosa rimane? Una scatola vuota? Pensare al Doria come ad una scatola vuota mi fa rabbrividire…

      Penso che l’unico vero segnale positivo che abbiamo sia la presenza di Montella, che vuole bene ai nostri colori, ci mancherebbe, ma che proprio uno sprovveduto non è… Se ha accettato, forse qualcosa, là dietro le quinte, si sta muovendo.

  71. petrino ha detto:

    purtroppo le battute di ferrero fanno venire – a noi liguri e genovesi – il latte ai c……….i. Sta confondendo, non so se volutamente, una squadra di calcio di serie A con il set di un cinepanettone di serie D. Perché di serie A sono solo i cinepanettoni di ADL, che perlomeno incassano milioni di euro. Stiamo andando incontro a un tourbillon di nomi e di ruoli degni del peggior gaucci. E dico tutto con tale nome. Porto’ in fallimento perugia, viterbese e quant’ altro. Mi auguro per il bene della nostra squadra che siano vere le voci su briatore e company. Meglio uno nato a verzuolo, prov, di cuneo, che uno nato a testaccio. saluti a tutti

    • JoeKidd ha detto:

      Un incubo solo vederlo allo stadio.
      Poi quando cerca l’attenzione delle telecamere e’ atroce.
      L’ultima volta ha fatto il segno della croce prima dell’inizio della partita ma non era sicuro di essere stato ripreso da Sky e cosi’ lo ha rifatto quando ne aveva la certezza.
      Resta da capire come si possa ancora difendere un tipo con un curriculum del genere.

      • francesq ha detto:

        Lo show è la sua strategia. Lui pensa di far crescere il club attirando l’attenzione mediatica. L’attenzione mediatica si traduce in sponsor. Ma io non ho notizia del fatto che la società si sia garantita nuove sponsorizzazioni “pesanti” nel corso della presidenza Ferrero. Quindi la strategia mi pare fallimentare, almeno per adesso…

        Anche il mercato è tutto un triccheballacche. Ogni movimento in entrata, per quanto risibile o tecnicamente discutibile, è pompato a tremila. Così si accresce l’aspettativa del tifoso, destinata a tramutarsi in depressione appena i risultati girano nel verso sbagliato…

  72. Massimo Pittaluga ha detto:

    Non sto con Ferrero o contro mi limito ad analizzare i fatti. se a gennaio si cede perreira per mettere a posto il bilancio a 9 mln lo capisco. se a gennaio con la squadra appena sopra la zona retrocessione mi cedi soriano allora ci siamo meno ma molto meno. primo perché soriano è uno dei pochi ad avere un senso di appartenenza avendo giocato anche in primavera e secondo perché è uno dei pochi che determina in questa squadra. sinceramente se mi propongono Alvarez a zero che non gioca da marzo come colpo per soriano allora mi tasto. non dico che Alvarez non sia bravo ma è fermo da mesi e abbiamo visto che ci va del tempo per trovare il ritmo partita e noi ora esperimenti non ne possiamo fare con questa classifica. credo purtroppo che ferrero non abbia la forza di investire ma che finiti i lingotti lasciati da garrone ed avendo solo le fidejussioni debba vendere. ne ha già venduti diversi di prospetti e giovani se a gennaio dopo perreira vende anche soriano direi che preoccuparsi se non arriva qualcuno a prendere la sampdoria sia un atto dovuto perché senza capitali non si fa impresa, questo è un dato e di capitali mi sa che ce ne sono pochi.

    • JoeKidd ha detto:

      Scusa ma quando lo avete visto il primo giorno in cui si presento’ col biglietto da visita Livingston pensavate che questo tizio, che in pochi mesi ha ridicolizzato la nostra storia con le sue comparsate in tv e le uscite senza senso, potesse realmente gestire un club di calcio con le tasche vuote?
      Soriano era gia’ venduto in estate ed Eder quasi.
      Quindi che la questione sia urgente non e’ cosa nuova…la questione e’ urgente dal primo giorno che abbiamo visto Ferrero.
      O qualcuno rileva la Samp o siamo del gatto.

      • francesq ha detto:

        Questo è poco ma sicuro… Difatti credo (ovviamente è solo una mia impressione) che Volpi stia giocando ad abbattere il prezzo, vista la situazione piuttosto disperata e l’assoluta necessità di far passare di mano la società.

        Finché ci sono le fideiussioni stiamo sereni, su questo non ci sono dubbi.

        E’ il dopo che mi preoccupa.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Guarda che la penso come te, ma rilevo che chi ha dato la società a ferrero si chiama Edoardo Garrone e che se Ferrero non fosse un presidente ponte sarebbero guai anche per lui. Non facendo salti in avanti mi sono sempre e sin dall’inizio augurato che ci fosse un acquirente dietro o che fosse li per conto di garrone, che però non ho mai capito perché abbia tirato fuori dal cilindro Ferrero. Ho sempre scritto che impresa si fa con il capitale e con le idee. ponendo che ferrero abbia pure buone idee (per lo più mi sfuggono) sarebbe interessante sapere del capitale. resta il fatto che se vende i pezzi migliori siamo del gatto in breve tempo. Piuttosto come ha scritto qualcuno meglio Briatore che ha fatto le sue ma che amicizie e capitali ne può attrarre e qualcosa di assai vincente nello sport lo ha fatto. per questa stagione spero non smonti la squadra ma credo che non succederà e che arrivi qualcuno a breve giro. comunque ferrero lo ha portato Garrone e credo che sia stata una mossa molto azzardata per l’immagine della samp e anche per la sua. buon anno a tutti e speriamo di vedere qualche bella partita, ma con montella in panchina sono abbastanza tranquillo di vedere una squadra prima o poi.

      • Paolo1966 ha detto:

        Sottoscrivo tutti e due. Gia’ per qualsiasi societa’ media/medio piccolo andare avanti senza monetizzare e’ dura, ma farlo con le spalle scoperte e’ ancora piu’ difficile

        • Paolo1966 ha detto:

          Ancora oggi non mi spiego perche’ Garrone, con un parco giocatori che stave charamente lievitando di valore, con un allenatore cazzuto (Sinisa) e finalmente con un uomo di calico (il gemello di Brian Ferry, Ariedo Braida) al timone e a fargli da parafulmine abbia mollato tutto di colpo

      • fioretta ha detto:

        Ma perchè Garrone ha “venduto” a questo tizio? ,la colpa è anche sua ,non vedeva l’ora di sbarazzarsene a quanto pare, e l’ha lasciata in pessime mani.

      • Sammy ha detto:

        eh ma qui va tutto bene, l’importante è che i magici colori si vedano allo stadio.. poi magari si sparisce dal panorama calcio grazie a questo faccendiere e i magici colori dove li vedi? sulle figurine? nelle vhs?

        FERRERO VATTENE!!!!!!!!!!

        • Paolo1968 ha detto:

          Ho sentito Garrone vattene, riferito al papà; Garrone vattene, riferito al figlio.
          Ora Ferrero vattene.
          Ma ci pensate a quello che dite?
          Vattene dove? E la squadra chi la prende in carico, voi che avete sempre quel “Vattene!” in bocca?
          Perlomeno cambiate la frase… Ferrero, per cortesia cerca uno che abbia voglia di cacciare un sacco di grana a fondo perso come ha fatto per tanti anni Garrone, col ringraziamento che ha avuto….

  73. Klaus ha detto:

    Mi sembra che vogliono prendano giocatori rotti oppure fermi da parecchi mesi.
    E meno oneroso chiudere bottega e cambiare sport.
    Saluti e Buon anno

  74. JoeKidd ha detto:

    Spero solo che Alvarez non sia il sostituto di Soriano…

    • Bulgaro ha detto:

      Soriano ha una clausola rescissoria, se la pagano e convincono il giocatore non puoi fare nulla ed essere attrezzati ad ogni evenienza è buona cosa… comunque Alvarez è più un doppione di Correa, mezza punta o esterno mancino.
      Io credo che molto dipenda anche dalla volontà dei giocatori, tenere uno scontento o uno che non rinnova è un suicidio per la società…
      Diciamo che non si può fare altro che guardare come svilupperanno il mercato..

    • Paolo1966 ha detto:

      Secondo me doveva gia’ esserlo Correa

  75. roberto schiano ha detto:

    Di questo passo ci ritroveremo con 15 prestiti e una decina di svincolati che non hanno mercato.L’unica speranza e’ che Montella abbia voce in capitolo e che ci sia qualcuno dietro a questa patetica figura di mercante in fiera.
    Quando lo vedo,mi vengono I brividi(di paura)

  76. Giorgio ha detto:

    Dire che il Viperetta non sia un magnate, sono d’accordo. Ma, a chi lo critica aspramente, chiedo: pensate davvero che un Garrone avrebbe esonerato Zenga e avrebbe preso un Montella (già corteggiato dalle grandi) con un ingaggio di un milione e quattrocentomila euro?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Beh, non è che Delio Rossi quando arrivò al posto di Ferrara, guadagnasse un pacchetto di patatine….

    • francesq ha detto:

      Garrone aveva pure preso Mihajlovic, a cifre – mi pare – tendenzialmente simili a quelle percepite da Montella…

  77. El Cabezon ha detto:

    Come caratteristiche Alvarez mi sembra diverso da Soriano quindi non credo che il suo arrivo possa presagire la cessione di RS21, piuttosto lo vedo molto simile a Correa per il quale a questo punto valuterei con attenzione l’ipotesi di un prestito, inutile fargli fare questa seconda parte di stagione da rincalzo, il ragazzo a mio parere ha bisogno di giocare!!!
    L’eventuale cessione di Soriano sarebbe poi davvero una farsa visto che solo un paio di mesi fa circa gli si è prolungato in pompa magna il contratto…

    • andrea.lazzara ha detto:

      Intanto, ne approfitto per fare a tutti gli auguri per un 2016 soprattutto sereno a livello personale. E speriamo che lo sia, a tutti i livelli, per i sampdoriani e per la Sampdoria. Ci risentiamo e rileggiamo domenica 3.

      • Lollo ha detto:

        auguri anche a te !! Grazie per il lavoro ” certosino ” che fai sul blog e che ci consente di discutere della nostra beneamata ..

  78. luca ha detto:

    un augurio a tutti per un 2016 ricco di soddisfazioni (sportive e personali), per la mia Samp ? di trovare un nuovo assetto Societario , questo mi terrorizza (non si può giocare a fare il presidente di calcio!) oggi altra dichiarazione “i soldi non sono tutto !” e nel calcio questa frase è quanto mai pericolosa!!!! Auguri Andrea

  79. Bulgaro ha detto:

    Tanti auguri a tutti per un felice 2016

    • andrea.lazzara ha detto:

      Auguri a tutti anche se l’anno è cominciato con una brutta notizia. E’ doveroso per me ricordare il Presidente della Federazione Clubs Blucerchiati Claudio Bisio: un signore, soprattutto. Un abbraccio alla sua famiglia.

      • moussa dembele' ha detto:

        Hai detto bene Andrea: un signore. Non sono iscritto ad alcun club, non ho frequentato la Federazione ma ho avuto l’occasione di incontrarlo in occasione di un walk-about, la visita guidata allo stadio. Aveva un regalo per i bambini, ed un modo squisito di ricevere ed accompagnare noi che entravano per la prima volta negli spogliatoi, vedevamo le maglie coi nostri colori appese e pronte per essere indossate, calpestavano un po quell’erba di nascosto. Condoglianze alla famiglia ed a tutto il mondo blucerchiato

  80. MadMick ha detto:

    Inizia il calciomercato: Alvarez è un acquisto a costo zero, Benalouane non mi dispiace e se arrivasse Dodò sarebbe un bel colpo, soprattutto se paragonato alla coppia Regini-Mesbah.
    Se poi partisse Soriano…sinceramente me ne farei una ragione ma se e solo se arrivasse una vera punta.

  81. Dado ha detto:

    Ennesimo articolo di Primocanale su Cassano…

    Ho letto sia l’articolo sul quotidiano locale e sia sentito la conferenza stampa di Montella..

    Mi continuate a confermare la mancata oggettività nel fare cronaca su Cassano…

    La vostra posizione su Cassano è chiara Andrea, la rispetto e in parte la condivido, ma continuare a “stuzzicare” l’ambiente con questi articoli fatti di taglia e cuci in un intervista dove un calciatore ha espresso un concetto ben più ampio di quello che voi sembra vogliate far passare (o gioco o me ne vado… ma non ha detto proprio così…) e ancor peggio cucite le affermazioni di Montella su Eder al discorso su Cassano….

    Beh… io non so chi lo abbia scritto ma questa non è “riportare” ma “insinuare”…

    Ora io non so chi abbia scritto il pezzo… se sei tu Andrea non capisco proprio cosa giovi alla Sampdoria continuare a girare il dito nella presunta piaga di nome Cassano che ad oggi piaga non si è ancora dimostrata… anzi… se continua sulla falsa riga dell’ultima giornata con il Palermo un posto tra gli 11 con Montella ce lo avrà sempre..

    Con immutata stima.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Con la stessa stima, Dado, ti rispondo che il pezzo ha solo l’attacco su Cassano. E su 11 righe, 8 sono virgolettati reali delle due interviste. In fin dei conti, Cassano, quelle cose le ha dette….e anche Montella ha detto che il posto lo ha chi se lo merita e nessuno a priori…

      • JoeKidd ha detto:

        Cassano ha detto che vuole giocare e in questo senso aspetta una risposta da Montella e vertici societari: questo significa mancare di rispetto ai compagni ma anche a chi ha lo ha preso dopo 8 mesi di inattivita’ e in INDECENTE sovrappeso.
        Montella elegantemente ha riposto che a nessuno puo’ assicurare il posto fisso.
        Tra le altre cose ha esternato prima del derby e in un periodo in cui gioca.
        Non vedo come si possa ancora, invocando una fantomatica guerra di Primocanalema Cassano, difendere un soggetto che ovunque sia andato ha creato problemi, molto gravi da noi e lo sappiamo, e che ringrazia chiunque lo abbia aiutato a pesci in faccia.

  82. dario ha detto:

    Ciao Andrea vorrei chiederti se sapessi qualcosa al riguardo delle condizioni dell’operazione Alvarez. Fermo restando che sono molto contento di questo arrivo, ti chiedevo se al termine dei sei mesi di contratto in caso di scelta della società ci sarà un rinnovo a più lungo termine o se comunque ti risultasse diversamente.

    Sono molto rammaricato della scomparsa di Bisio, l’ho conosciuto in diverse feste del Sampdoria club di Varazze. Un signore di meno in un mondo sempre più povero di valori. Addio Claudio.

  83. luca ha detto:

    ci risiamo Eder all’Inter , quanto di vero ? ok ma a non meno di 15 mln di euro al contrario sarebbe un insulto !!!!!

  84. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ragazzi, non sono un intenditore, ma a me (sempre che sia voce vera…) sto Dodò mi pare nu pacco….Opinioni ?

  85. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ricky Alvarez, transfer non arrivato.
    Ecco perchè non è convocato….diciamole e cose : prola di Di Marzio.

IL DERBY SU TUTTO

Schierando la formazione bis a Marassi contro l’Atalanta, Claudio Ranieri ha lanciato un messaggio chiaro alla Sampdoria: stavolta il derby [&hellip

PAPALE PAPALE

La Sampdoria, dopo la visita a Papa Francesco, perde di misura all’Olimpico contro la Lazio al termine di una partita [&hellip

BRUTTI MA BUONI

Una Sampdoria non bella sul piano estetico ma concreta ed efficace su quello realizzativo conquista tre punti con la Fiorentina [&hellip

RIN… VIGORITI DA DAMSGAARD

La Sampdoria torna dalla trasferta di Benevento con un punto, firmato da Keita a dieci minuti dal termine della partita [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta