UN PUNTO E UN SORRISO, SPERANDO DI AVER RITROVATO LA SAMP

25 Feb 2015 by andrea.lazzara, 130 Commenti »

Cari amici di Samplace, il punto ottenuto nel derby potrebbe (speriamo) averci restituito la vera Sampdoria. Archiviato il mercato e le sue turbolenze, il buio sembrava essere impadronito dei blucerchiati. Invece la stracittadina ha mostrato una squadra viva, combattiva, che dopo qualche minuto iniziale un pò nebuloso, ha sguainato la spada: preso il gol ha restituito lo schiaffo, complice il gentile omaggio di Roncaglia, con il solito Eder e poi se la è giocata contro una buonissima squadra (doveroso riconoscerlo), mostrando anche, nel secondo tempo, una condizione fisica che mi sembra essere in ripresa. Occasionissime per Okaka e Obiang, finale da brivido con traversa di Kucka annessi e connessi e poi Mihajlovic che se la prende con Regini. Che al mister, ogni tanto, parta la brocca mi pare evidente e anche umano: che fosse arrabbiato per quell’ingenuo, assurdo fallo del terzino romagnolo è assolutamente comprensibile. A me dispiace solo che, del derby blucerchiato, a livello mediatico nazionale, si finirà per parlare solo di questo episodio piuttosto che, ad esempio, di un Eder che continua ad essere determinante, il vero “x Factor”, la vera prima punta di questa Sampdoria. Un protagonista assoluto della nostra serie A .Una Sampdoria con un Viviano attento e reattivo, un Romagnoli sul pezzo, un Acquah che ha fatto molto bene (mea culpa per Verona, ma, anche se arrivato da 3 giorni, non mi era piaciuto) e il solito immenso Eder. Gli altri hanno lottato, chi annaspando o pasticciando un pò, chi comunque dando linearità alla propria prestazione. Credo che il pareggio sia giusto e penso( e spero) che sia un buon viatico per ritrovare la vera Sampdoria, quella un pò smarrita nelle ultime settimane. Certo, a Bergamo ci saranno assenze pesanti ma la famosa “abbondanza” in panchina, sarà la volta buona che potrà tornare utile, no? Infine una battuta sull’orario della partita: allucinante, irrispettoso per i tifosi. E non aggiungo altro. Poi una volta parleremo, magari in periodi “molli” come a campionato finito, di cosa vuol dire il famoso “calcio moderno” per tutto ciò che ruota attorno al pallone. Per adesso, godiamoci una Sampdoria ritrovata e guardiamo a Bergamo dove però serviranno “gli occhi della tigre” per fare punti e non ripetere le ultime, nefaste trasferte. Eto’o? Muriel? Correa? Chiunque andrà in campo l’imperativo dovrà essere: portare a casa punti! Magari 3…..

130 Commenti

  1. Claudio ha detto:

    Sicuramente la miglior partita della Samp nel girone di ritorno: e soprattutto derby giocato con la mentalità giusta. Samp più fisica, loro più tecnici: alla fine risultato equo

  2. silver ha detto:

    Che bel giocatore Acquah, ottimo acquisto.Risultato giusto, erano pronti ad asfaltarci ma non ci sono riusciti, speriamo che la Samp continui a combattere come stasera e che migliori il gioco. In quanto al mister non ha fatto un bel gesto con Regini (anche se aveva ragione), sono cose che semmai si chiariscono negli spogliatoi. Dall’inizio del calciomercato il mister è diventato nervoso ed è sempre imbronciato, ci sono stati i problemi con Okaka, Eto’o adesso Regini ma se vuole il bene della Sampdoria si deve un po’ tranquillizzare e trasmettere serenità alla squadra e a tutto l’ambiente. Ciao a tutti.

  3. FISH 65 ha detto:

    Il mister ha fatto bene a divorarsi Regini: giocatore impresentabile che, con una clamorosa sciocchezza, stava riuscendo a farci perdere un derby che non avremmo meritato di vincere.
    Ma neanche di perdere!
    Il Genoa ha dimostrato un tasso tecnico superiore ma raramente è riuscito a rendersi pericoloso. Pari giusto e solita intervista post partita di Gasperini: piagnucolosa ed a tratti sconcertante.
    Il nostro mister, piaccia o no, ha ben altro spessore morale…

  4. nikita ha detto:

    caro andrea, forse dovevi farti una bella dormita e il pezzo scriverlo stamattina eventualmente dopo aver rivisto la partita. partiamo dall’ennesimo gol preso per colpa di de silvestre, per poi parlare della prova di palombo ancora una volta penosa e finalmente sostituito, chissà perché deve sempre giocare, a soriano che mezza punta non è ma che il mister continua a farlo giocare in quella posizione per poi farlo fuori a metà del secondo tempo. okaka sempre più patetico con una faccia da scemo da ricordare i tempi di quando NON giocava nel parma e nello spezia. di regini ha già detto tutto il mister. e secondo te con questi vedi un sorriso per il futuro? avevamo in panchina correa, ma il mister dice che ha bisogno di quattro mesi per essere pronto, muriel e eto’o che parlavano fra di loro e dicevano: ma se giocano sempre questi NOI qui cosa ci siamo venuti a fare?

    • Valerio ha detto:

      Concordo con nikita, abbiamo 2 terzini impresentabili (sia lollo che vasco), di palombo è inutile parlare….okaka è in pericolosa involuzione…. e quelli con i piedi buoni stanno in panca, mah!!!

    • P.SOLARI ha detto:

      Ma vai a dormire ……. e sono educato ….

    • darth ha detto:

      Senza Okaka non saremmo usciti dalla meta’ campo genio.
      Al posto di De Silvestri chi facevi giocare wzolek ?
      Palombo ieri non ha fatto male, Obiang ha fatto peggio nettamente.
      Correa ha un ritmo sudamericano, e’ molto gracile ed ancora innamorato del pallone.
      Eto’o l’hai visto ? Sovrappeso e ritmo da scapoli e ammogliati.
      Muriel non gioca da novembre e anche lui si e’ visto quanto sia indietro.
      Sinisa ha messo il meglio di cui disponeva ieri e se il mercato non avesse portato un ex giocatore come Eto’o o un giocatore che si rompe ogni due mesi che e’ fermo da novembre forse avremmo fatto meglio in questo giro e di ritorno.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        darth sono d’accordo parzialmente, perchè eto non è un ex giocatore e a verona ha fatto 90 minuti. si vede che non è vicino alla forma vera ma quella la prende solo giocando e comunque viene da un anno al chelsea e da mesi all’everton, squadre comunque una di alto livello ed una di buon livello in premier. muriel a 23 anni non lo si può dare per sempre rotto e proprio per le sue caratteristice fisiche (un piccolo ronaldo per potenza e scatto…quello degli anni 90 2000 brasiliano ovvio in piccolo) deve mettere birra e forza che si vede non avere ancora. acquah è stato uno dei migliori in coppa d’africa e nel derby forse il migliore dei ns. correa ha giocato 1 tempo in una squadra stravolta e sai meglio di me che di nuovi ne puoi inerire uno o due per volta e non 7/8 tutti assieme ed in più fuori ruolo alcuni dei non nuovi come wzoloeck. col chievo fu messa una squadra che era come se si fosse trovata in ritiro la settimana prima. concordo pienamente che okaka ha fatto il suo, ha tenuto alta la squadra, ha aperto spazi e dato una grossa mano in difesa. Tutta questa severità su okaka non la comprendo e dirò di pù a bergamo lo farei giocare tutta la vita con un ruolo da punta sui rilanci ma di copertura di fascia in fase difensiva. è nato e cresciuto esterno d’attacco da 433 e ha la forza per farlo. non è un goleador questo lo si è ormai capito ma in 24 partite il suo contributo è stato più che buono o ci si scorda di tutto in un attimo. Palombo nel derby meno peggio delle ultime apparizioni ma quando il ritmo si alzava andava in apnea e bene ha fatto a cambiarlo dopo un ora ma ha fatto il suo. regini anche lui ha remato. è vero che non sta ripetendo la buona stagione scorsa ma è anche vero che a volte i problemi fisici ti limitano e comunque punizione sciagurata a parte l’ho visto soffrire ma combattere e non prendere bambole. di la c’erano signori esterni. de silvestri anche lui ha remato e non vedo in italia questa schiera di esterni destri cosi più forti di lui. e’ in difficoltà fisica ma come in tanti alla sampdoria in questo mese. il più tonico è acquah venuto da altri lidi e forse questo dovrebbe far pensare. Per questo sono ottimista perchè a mio avviso la sampdoria ha fatto dei richiami di fondo per arrivare in primavera in forma e come diceva mia nonna bonanima la sampdoria è la squadra primavera. diceva così quando ero piccolo perchè era convinta che in primavera salisse di forma….chissà se era vero ma prima di dare dei rotti degli ex giocatori dei grammi aspetterei un attimo. mi ricordo giornalisti professionisti che dicevano che mustafi e icardi erano giocatorini. Abbiate pazienza di aspettare Muriel e soprattutto Correa. Tra un anno vediamo se correa è gracilino, lento etc…..tra due probaibile ce lo cerchi mezz’europa.

      • ale ha detto:

        Caro Darth,
        concordo su tutto. A me il ns. mercato però non è dispiaciuto. A parte Eto’o direi che il ns è stato più che altro un mercato x il futuro. Duncan, Acquah, Bonazzoli e Barreto sono ottimi giocatori. Senza nominare Muriel che se si rimette in careggiata (ma è ancora molto indietro atleticamente, secondo me) può essere veramente fortissimo.
        D’altronde, a parte il Presidente, ma lui ne dice di ogni, tutti i tesserati che hanno parlato di obiettivi stagionali (Sinisa, Osti e Eder quelli che mi ricordo) hanno parlato di decimo posto.

        saluti

        Avanti Sampdoria!

  5. Doria65 ha detto:

    Premesso che Regini non può e non dovrebbe giocare in serie A, il mister (ancora una volta) ha sbagliato. I panni sporchi si lavano in casa. Se si comporta così, il suo grande sogno di allenare una delle grandi può scordarselo…

    Per me il pari è giusto. Loro hanno giocato un po’ meglio (ma nemmeno troppo), a noi le occasioni migliori (in serie A se arrivi due volte solo davanti al portiere, di cui una con la punta centrale, e non la butti dentro, è difficile pensare di vincere…)

  6. gianni ha detto:

    Orario infame e partita comunque condizionata dal vento; primo tempo meglio loro (con il vento a favore), bravi noi a pareggiarla subito su loro errore; secondo tempo , con il vento a nostro favore,meglio noi fino al finale ma con troppe occasioni fallite; complessivamente buona la condizione fisica ma qualche giocatore è decisamente sotto tono; quello che mi da più fastidio però è che dal calciomercato siamo finiti (anche per colpa nostra, vedi sfuriata di mihajlovic che DOVEVA aspettare di essere negli spogliatoi) nel ciclone mediatico.

    ps: spero che la società si tuteli contro Zamparini che insulta Ferrero dimenticando di come ha spolpato il Venezia (quello non è sciacallaggio?); il presidente del Palermo è da tempo troppo pesante con il Doria perché si tratti di semplici polemiche.

  7. MatteoB ha detto:

    Regini in questo momento é impresentabile. Lo saltano tutti, ma proprio tutti. È giovane e spero possa migliorare, ma in questo momento é più di un tallone d’Achille. Anche sull’altra fascia le cose nn vanno bene, ma per de silvestri mi pare più una questione di forma, visto che il giocatore ha già dimostrato di nn essere un brocco. Buon punto che con un po’ di culo e una mira maggiore potevano essere tre.Una domanda per te Andrea, visto che Okaka nn segna nemmeno se lo fai giocare con le mani, secondo te merita il posto perché “funzionale” al gioco della squadra?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Credo di si, Matteo. Però, il fatto di avere un giocatore che segna così poco pesa, secondo me.

  8. Fra Zena ha detto:

    nei 5 secondi passati dalla punizione al fischio finale ho perso almeno 10 anni di vita e, probabilmente, mi sono guadagnato l’inferno, viste le imprecazioni che ho tirato giù 🙂 a parte questo, sono abbastanza soddisfatto, perchè si vedeva lontano un miglio che avevamo una paura di perdere tremenda. Loro ci volevano fare la festa, ma non ce l’hanno fatta neanche stavolta. Nel momento più difficile abbiamo sfoderato una prestazione ordinata, usando la testa e sfruttando le nostre qualità. Bene Viviano e i centrali di difesa; benino gli esterni, avevano un compito difficilissimo, ma non sono affondati. Bene i tre della Muraglia Nera (Acquah – Obiang – Duncan) di centrocampo, Palombo invece in difficoltà, sembra aver perso il ritmo partita. Soriano cuscì cuscì, Eder santo subito, Okaka insufficiente per aver sbagliato un gol mostruoso, ma se l’è cavata. Una menzione per il simpatico Iago Falque, che è venuto a esultare sotto la sud: a gente così auguro tutte le sventure possibili, sportivamente parlando, perchè non ha capito un ca**o, dello sport e della vita. Bravo Viviano che non gliel’ha fatta passare liscia…giocatore medio, uomo veramente di bassissimo livello. E comunque due minuti dopo è stata fatta giustizia. E’ il loro destino rosicare, c’è poco da fare. Un’ultima cosa: negli ultimi 6 derby, bilancio per noi 3 vinte, 2 pareggi, una persa…stiamo mica diventando una squadra “da derby”?

    • maverick ha detto:

      direi che le statistiche complessive dicono che siamo sempre stati una macchina da derby dal 46 🙂 per cui diciamo che lo siamo ritornati dopo una stagione e mezza difficili….

  9. MadMick ha detto:

    Ciao Andrea, tutto sommato è stato un bel derby, giocato da entrambe per vincerlo.
    Ho trovato invece assurda la reazione di Mihajlovic: aveva ragione ad avercela con Regini, ma non può sfogare pubblicamente ad ogni partita la sua rabbia contro uno o più giocatori, questo non fa il bene della squadra.
    Regini non mi fa impazzire, sia chiaro, trovo che abbia sbagliato ma ci sono diversi modo e luoghi in cui farlo notare.
    Secondo voi alla prossima partita con che animo scenderà in campo?

  10. francesco ha detto:

    Si, caro Genoa, non siamo un piatto di carne fresca.

    Non ci hai divorato, come speravi (quanto ci credevano stavolta?).

    Anzi, ti va già bene che – stamattina – non ti ritrovi coperto d’asfalto, come all’andata, ricordi? Quando è stata colpa dell’arbitro… O come negli ultimi 36 anni, quando a costringerti alla frustrazione (salvo sparute occasioni) non è stata la tua inferiorità, no no, ma cosa dico… E’ stato il complotto internazionale-torbido-massonico-eversivo-arbitrale che ti ha impedito di vincere scudetti, coppe, di fregiarti degli onori che ti sarebbero spettati, così, per partito preso. Tu, che a vincere sei avvezzo; tu che hai “ganato” 9 scudetti giocando solamente 11 partite (roba da fenomeni, anzi da maghi), anzi, tu che ne hai vinto uno senza scendere in campo nemmeno una volta, trovandolo nell’uovo di pasqua, come il portachiavi d’ordinanza. Tu che trionfasti in Coppa Italia (those were the days of history, si direbbe nella lingua del cricket) contro il prode Giarre, temibile squadra della riviera di Taormina. Embé, quelli eran siculi, gente che non molla, eh? Gente da lupara e spari a pallettoni…

    Salutami il caro Facundo. Una sera facciamo una bella rimpatriata, chiamiamo anche il Pio Bovo. Sai, mi era simpatico. Così, a pelle……

    Fatti i dovuti saluti ai cari cugini (ai doveri parentali non si scappa), vediamo di ragionare a mente fredda sul derby.

    Noi eravamo al 2% della forma, loro al 120%, sembrava dovessero ingoiarci senza manco masticarci, per poi ruttarci al vento come l’orco delle fiabe col cattivo di turno. Eppure il pareggio è stato sacrosanto. Se tanto mi dà tanto, a parità di condizioni (fisiche e mentali) siamo meglio noi…. Lo abbiamo dimostrato nella difficoltà.

    Siamo in (lieve) crescita rispetto a Torino, Palermo e Sassuolo. Già col Chievo si era intravisto qualcosina, sbugiardata da un risultato che ritengo eccessivo e figlio di un tiraccio carambolato e casuale e dell’errore di un terzino adattato. Mi era parso che la Samp avesse messo, in parte, il carattere che la contraddistingueva. Il derby forse mi ha dato ragione. Ora bisogna battere il ferro finché è caldo (Bastilani docet).

    Mi è piaciuto, a dire il vero, lo sfogo di Sinisa. Eccheccavolo, è tornato. Lo preferisco così, la sua versione frignona non mi entusiasmava, in realtà mi spaventava perfino un po’. Il crollo del gennaio 2011 ce lo ricordiamo tutti. Il disarmo di quei momenti… Beh, quest’anno non sarà così… Siamo vivi e vegeti.

    Capitolo Okaka. Prezioso in partita (di questo gli va dato pienamente atto), atroce sottoporta. Signor Cattoli, lo porti in una grande; chieda un aumento salariale ogni quarto d’ora; facciamo così: lo proponga al Real Madrid direttamente, ma si dai, tra un CR7 e un Benzema, perché non potrebbe starci un Okaka? Con un Muriel in forma, o un Eto’o senza buzzetta e gamba a grissino, ieri si facevano almeno tre gol. Secondo me è un dato di fatto. Ah, a proposito: il Genoa è forte davanti (anche se “Furia” Perotti, colui che avrebbe dovuto farci lo scalpo col machete, è parso timidino e inconcludente), ma dietro è da serie B sparata, non se ne salva uno.

    Ma questo non ditelo ai cugini, lasciateli cullare i loro sogni di gloria, fateli abbandonare alle edonistiche distorsioni della realtà che a loro tanto sono care… Ci penseranno i giornali faziosi di questa città in coma a confortarli. Il “nostro” piccolo Barcellona che un derby (per colpa del complotto, eh?) non lo vince proprio mai…

    DAI DORIA!!! TIRATI SU!!!! NON BUTTIAMO ALL’ARIA QUESTA STAGIONE!!! DAI DAI DAI!!!!!!

    P.S. E’ la mattina degli sfottò. Che vi avevo detto del Piccione? Batte le ali tozze, punta in alto e stranazza. Ma poi torna giù… Torna sempre giù…

  11. Dorianodoc ha detto:

    Tutto giusto Andrea, ma quelle che tu definisci occasionissime sono errori allucinanti per dei professionisti, oltretutto di buon livello. Non stiamo parlando di interventi in acrobazia o di tiri da lontano, ma di palle buttate in gradinata a due passi dal portiere, e che avrebbero cambiato del tutto la partita. Onestamente quello di Obiang leggermente più “complicata” dall’uscita del portiere, ma quella di Okaka imperdonabile, era più difficile buttarla fuori che in porta. Quando il suo agente andrà a battere cassa gli farei vedere quello che ci è costato una ca@@ata del genere. Ci credo che poi Sinisa da fuori di matto quando abbiamo rischiato di perdere al 94°, prima gli errori sotto porta e poi quell’ incapace di Regini che va a far fallo a tempo quasi scaduto. Ma qui purtroppo non c’è niente da fare. I Regini. i Cacciatore, i Wholek (non so neanche come si scrive) sono le palle al piede che dovremo senz’altro toglierci dalle pa@@e se in società nutrono qualche speranza di alta classifica.

    • Bulgaro ha detto:

      In realtà, la difficoltà minore l’ha avuta Obiang con tutta la porta libera e il portiere che è uscito bene, ma disperatamente; bastava indirizzare il pallone verso sinistra alzandolo appena …
      Quello di Okaka è sfiga, solitamente se tocchi un pallone li va dentro, lui era coperto ed ha allungato il piede troppo, infatti ha colpito con lo stinco e si è impennata …. ciò non toglie che mi ha fatto tornare in mente Darko “Ramarro” Pancev e la sua carrellata di non gol incredibili 😛

      • maverick ha detto:

        mamma mia continuo ancora adesso a chiedermi “ma perche cavolo non l’hai messa sul secondo palo facile facile…paperin era gia sdraiato a destra…” ….. grrrrrr

    • ambarabaciccicoco ha detto:

      Magari prima di scrivere perche’ non dimostrarsi meno superficiali e con gli occhi coperti di prosciutto ma mica quellondi s.daniele…Magari i giocatoribdi cui tu parli male e senza costrutto non vinceranno mai il pallone d’ oro, tu di certo pero’ non entrerai mai nella rosa dei candidati al Pulitzer…Credi a me…..

      • Dorianodoc ha detto:

        Ma piantala fenomeno….

        • ambarabaciccicoco ha detto:

          Secondo me sei sono un fenomeno tu sei un ometto….ma di quelli piccoli piccoli deboli deboli e per di piu’ parecchio presuntuosi…D.o.c. ma diche?

          • Dorianodoc ha detto:

            Ma non ti sei ancora stancato a mettere insieme parole (scrivere è un’altra cosa) tirandotela da genio? È il bello è che dai dei presuntuosi agli altri. Caro il mio tre civette sul comò. Come dice Totò: ma mi faccia il piacere!!!!

  12. roby66 ha detto:

    buongiorno andrea, con molto piacere ho saputo che continui a chiedere se mi conoscono, finalmente hai trovato la persona giusta, so anche che ti ha detto……( a me nn piace compiacermi ),comunque nn ho problemi ad avere un incontro con te, aspetto un tuo invito. adesso vorrei parlarti della tua analisi e di cio che sciaguratamente fin da sabato sera (sinisa doc) ero arrabbiatissimo, una formazione in pasto a quelli la, la partita mi ha dato solo certezze di come sarebbe sviluppata, 3 nomi palombo,regini, okaka, e purtroppo anche lollo pasticcione , incapace, ogni domenica sempre peggio , purtroppo nn c e un sostituto piu buono,ma gli altri 3 impresentabili,parliamo delle note positive, acquah 1 tempo mostruoso, 2 centrali fortissimi, uno splendido eder, gli altri partita mediocre, mi aspettavo che nella tua analisi avessi potuto sottolineare che dal 20 del secondo tempo all’uscita di un inpresentabile palombo( ti garantisco che io a 48 anni sono piu atleta di lui x nn dire tecnicamente superiore) la squadra si e alzata di 30 metri, gli altri nn la prendevano piu, ( se hai tempo guardati la replica dal 20 al 47 minuto) a parte lo sciagurato fallo di regini, scusami una notazione personale mai mi e successo di scappare dallo stadio, al fallo di regini ho saluto i miei amici sapevo che sarebbe successo qualcosa di brutto, i piedi di un incapace caro amico kucha , il piatto nn il malleolo. credo caro andrea anche se in maniera piuttosto sintetica di averti dato qualche spunto x le tue riflessioni.

  13. Mauro ha detto:

    Questo derby ci ha detto, oltre a ciò che hai giustamente scritto Andrea, che Okaka col gioco del calcio c’entra poco o nulla.Il gol che si e’ divorato ieri, fotocopia di quello con la Roma, testimonia che il ragazzo avrà anche volontà e corsa ma ha due piedi come due new jersey.Se ne sarà accorto anche il suo “lungimirante” procuratore Cattoli che si sarà mangiato mani e piedi per non aver accettato le proposte della società per il rinnovo del contratto e Osti, ne sono certo, ora fara’salti di gioia.Via Cattoli che ora il tuo assistito e’ pronto per una grande.Ah ah ah…… della serie chi troppo vuole….E ora spazio a Eto’o e Muriel,quel como’in campo non lo voglio più vedere.Che torni pure a Parma.In B può sempre servire.

  14. ROBY LEVANTE ha detto:

    Caro Sinisa, se continui a far giocare in attacco un difensore aggiunto come Okaka che non riesce a segnare anche se è ……..dentro la porta e in difesa Regini , giocatore mediocre e di una ignoranza calcistica abissale, di partite ne vinceremo più poche. Sempre Forza Sampdoria.

  15. Paolo1966 ha detto:

    Ieri sera il Lambeau Field ci faceva una pippa…
    Bella partita.
    Risultato giusto.
    Tre errori sotto porta che gridano vendetta (Romagnoli, Okaka e Pedro, tre erroracci) ma loro tripla occasione all’ultimo secondo (culo/traversa, miracolo/Viviano ed errore/Kucka) che bilanciano il tutto.
    La squadra si e’ comunque svegliata da quel torpore che la aveva attanagliata da un po’ di tempo.
    Vedo alcuni giocatori in crescita e alcuni in calo.
    Servirebbe un po’ di riposo per alcuni, ma squalifiche ed infortuni costringeranno ad una formazione obbligata.
    Visto il trend che ha preso il Campionato a Bergamo bisognera’ fare risultato a tutti i costi.
    La base da cui ripartire c’e’: il portiere (la prestazione di ieri di Viviano e’ una di quelle che ti mette in bolla), affidabili i due centrali di difesa, in calo gli esterni bassi (De Silvestri stanco e Regini che non e’ mai entrato in forma da quest’estate), a centrocampo grande Acquah (nel primo tempo si e’ preso la squadra sulle spalle), bene Pedro e così così Angelo (li nel mezzo ci vuole di piu’ a prescindere, secondo me si deve prendere coraggio ed affidare a Pedro il ruolo che aveva fatto egregiamente in B). Da riproporre Duncan. Soriano molto in calo cosi come Okaka, che vedo sempre meno al centro di un gioco corale e sempre piu’ avvinghiato nei suoi corpo a corpo che si concludono con un fallo. MONUMENTALE Eder. Non vedo l’ora di vedere lui e Muriel vicini.
    Eto’o: lo vedo al 20/30% della condizione. a prescindere dai malumori di Sinisa (che ultimanente, episodio di Regini a parte, vedo troppo nervoso), con lui credo di debba fare lo stesso lavoro che a suo tempo facemmo per Cassano appena arrivato da Madrid, un mese, un mese e mezzo di duro lavoro per averlo tirato a lucido per il fine stagione.

    Al momento la squadra deve essere Viviano De SIlvestri Romagnoli Silvestre Mesbah/Regini Acquah Pedro Duncan Soriano Muriel Eder.
    In attesa che Eto’o prenda il posto di Soriano e che Correa faccia sempre piu’ minuti

    • Doria65 ha detto:

      Palombo deve solo smetterla di girarsi per contrastare gli avversari… Nemmeno alla Carcarese lo tollerano… E lo fa sistematicamente! Ieri per fortuna non ci è costato un gol, ma qualcuno deve pur spiegarglielo…

  16. maverick ha detto:

    Ciao a tutti… non sono un mister do calcio per cui attendo le vostre critiche che spero costruttive e non massacranti 🙂 ma vi dico la mia… Acquah su quella fascia mi e’ piaciuto moltissimo: corsa e direi pure piedi buoni e se non erro e’ quella di perotti di solito il migliore dei loro e che mi pare non abbia fatto quasi nulla ieri… Imbarazzante Soriano che IO ho notato solo per un fallo da ammonizione..puo’ essere abbia fatto quel famoso gioco oscuro ma molto utile che spesso non si nota ma che altrettanto spesso viene usato per chi non combina molto… Circa Palombo mi verrebbe quasi da dire che la fascia di capitano pesa piu a lui che a chi non lo sopporta perche forse lo fa sentire in obbligo di far piu di quello che dovrebbe…secondo me in fase di interdizione e a far da diga puo’ fare il suo (se sta bene fisicamente)e in quello ieri mi e’ piaciuto perche nonostante tutto me lo aspetto che possa ogni tanto calciare la palla a casaccio per liberarsene (meglio quello che farsela fregare come ha fatto qualcuno dall’altra parte 🙂 ) non mi aspetto sia lui a dettare i passaggi e a costruire il gioco.. per quello serve un centrocampista che un po tutti vorremmo arrivasse, qualcuno con i piedi davvero buoni e con una altrettanto buona visione di gioco …Parlando in generale mi pare che siamo tornati a far giocare male gli avversari… Sinisa VS Regini e’ vero si parlera’ molto di quello ma chi se ne frega sono cose che non dovrebbero ma possono succere specialemente in un derby e a caldo e credo lascera’ molto meno strascichi quello che avrebbe potuto portare la telenovela etoo su cui mi sono piaciute molto le parole del mister agli intervistatori che hanno provato a ingigantire la bugna e lui ha semplicemente spiegato come stanno le cose etoo stava male ha sentito male nel riscaldamento e quindi era finito in tribuna e conoscendo sinisa se davvero fosse stato un capriccio di etoo dubito lo avrebbe portato due giorni dopo… Ultimo ma proprio per dare l’importanza che merita EDER: maestoso, uno di quei giocatori che danno il 150% corrre, segna, torna a chiudere sulle ripartenze ancor prima di centrocampisti e difensori (e gli e’ pure costata la squalifica),…ti diro’ Andrea: se parlano piu di Regini che di Eder mi va pure bene cosi magari nessuno ce lo chiede 🙂 P.S. Quando Okaka e il procuratore faranno di nuovo i furbi per il rinnovo spero che Ferrero gli mostri il replay (basta anche il fermo immagine) del gol che si e’ mangiato!!!

  17. sarkiapon ha detto:

    Timidi segni di ripresa nella squadra, ma, purtroppo, non nel mister, che mi sembra ormai quello che per far dispetto alla moglie…..
    Tardiva la sostituzione di Palombo, di Muriel (togliendo Eder!!), di Eto’o….ultimi minuti. Anche un cieco vede l’Okaka attuale (perfino simulatore, sempre per terra, appena un gradino sopra l’inqualificabile Bergessio). Era lui che doveva cedere il posto allo zio Sam, almeno a inizio secondo tempo. E poi…il ridicolo schema con 3 giocatori in combriccola per battere le punizioni (e 2 mancavano sotto rete)…e il primo fintava, batteva il secondo….e il terzo reggeva il moccolo….ma fatemi il piacere…e paghiamo uno (De Leo) appositamente per queste caxxate?
    E poi, la sceneggiata con Regini….
    Gasp avrà tutti i difetti del mondo….ma gioca un calcio semplice..
    Speriamo, ma Sinisa, dopo una prima parte di campionato eccezionale, mi sembra sia da rivedere lui, e non il calciomercato, la squadra, ecc….Forse ha già la testa da un’altra parte, come negli ultimi mesi dell’anno scorso….Si vedrà tra poco…il mese di marzo per me sarà decisivo, dato che non avrà più alibi per Muriel/Eto’o, che dovrebbero essere la nostra forza….Miha permettendo….

    • andrea.lazzara ha detto:

      Anche se mettete le xx…le parolacce si leggono. E qui non le tollero. Pubblico proprio per poter rispondere. Su, serve un piccolo sforzo…

      • sarkiapon ha detto:

        Va bene, chiedo venia, vedo che le xx non vanno bene, ma che si possono mettere @@ …come Dorianodoc nel post numero 11

        • andrea.lazzara ha detto:

          Ok, mi è sfuggito. Allora: niente espressioni volgari neppure coperte da simboli. Va bene? Vale per tutti. Grazie

    • Doria65 ha detto:

      Beh, se fedi sopra concordo con te, ma per favore non nominare nemmeno Gasperdini… Ieri ha lapidato davanti alla tv Roncaglia, quindi ha fatto come Sinisa. Con la differenza che Sinisa quando perde non ha mai tirato in ballo arbitri, complotti interplanetari, età…

      Quindi Sinisa sta ripetutamente sbagliando e di brutto, vero, ma mai e poi mai paragonarlo a quello là…

    • massimo ha detto:

      bravo, sono d’accordo…
      specialmente nel secondo tempo Okaka era inguardabile… e mi dicevo.. beh certo se avessimo uno come Eto’o… peccato che ce lo abbiamo ma sta a scaldare la panchina per poi giocare 7 ( sette) minuti). è vero, non sarà in gran forma ma un Eto’o al 30% vale più di Okaka.. solo buono a fare falli e simulazioni… ora ha rotto… però è una creazione di Sinisa e pertanto lui lo difenderà sempre… speriamo che a Giugno qualche illuso se lo compri… è un pacco clamoroso! è da ottobre che non fa gol…è solo forte fisicamente – stop
      e si è pure montato la testa…

    • obiang ha detto:

      Personalmente a Gasperini non invidio proprio nulla.
      Criticare De Leo mi sembra ingeneroso. Bisogna provare e sbagliare per poter riuscire.

  18. andrea_samp ha detto:

    otiimo Andrea…come sempre centrato in pieno la disamina …e gli argomenti …, sul “calcio moderno” ae al fatto di aprire un dibattito/sondaggio nn sarebbe male in altri periodi appunto…anzi bisognerebbe farlo in scala nazionale e anche più per capire se la gente magari si sta stufando e dare un indirizzo di marketing ai soloni delle tv…ma chi l’ha detto che per piacere il calcio deve esserci tutti i giorni e diversi orari ?? …ma datecelo quei 3-4 gg alla settimana ( se ci sono coppe) ..al massimo e poi lasciateci quetare !!! .
    per fare un paragone , siccome ci sono ahimè i “malati” di calcio che lo vedono tutti i giorni e se no hanno crisi di astinenza , allora per esempio come se perchè c’è una arte di gente alcolizzata allora tutti dobbiamo berci ogni giorno 2-3 bicchieri di alcolici ?? ..ma suvvia !!!
    cmq tornando alla samp speriamo di vedere 11 leoni in campo a bergamo perchè senza quei 3 squaklificati ( tra l’altro i migliori in questo momento specie San Martin Citadin !!) sarà durissima !!
    a voi i commenti ..

    • maverick ha detto:

      ciao solo per dirti: non guardarla dalla parte di chi beve…se tu fossi il barista terresti aperto quei tre giorni dove tutti bevono ma pure gil altri 4 anche se a bere sono solo in 4 o 5 … le tv con i diritti prendono piu soldi se le partite sono spantegate 7 giorni su 7..anche la champions come avrai notato non e’ piu divisa in due giorni ( nella stessa settiamana) ma in 4 giorni di sue settimane… il dio denaro regna sovrano ormai….

  19. Valentina ha detto:

    Ciao Andrea,tutto giustissimo quello che hai detto,io aggiungo solo che mi sono veramente stufata e tanto tanto i Okaka…non segna manco a porta vuota,é sempre nervoso,non serve a nulla!!!! Ma perché Sinisa s é cosi incaponito nel farlo giocare???? Capisco che Eto`o non sia al max della forma ma se non gioca mai come fa a raggiungerla?? E poi ha fatto vedere più lui con poco minutaggio e poca forma che l ex parmense…{a proposito mi spiace troppo per quello che sta accadendo al Parma spero si risollevino al più presto} mi sta scocciando anche l allenatore con questa cocciutaggine,per me Eto`o,Muriel Munioz Duncan ed Acquah sempre titolari,via regini,palombo,okaka,berghessio!! Saluti a tutti e forza samp!!!!

  20. Luca Pavia ha detto:

    Buongiorno a tutti.
    Premesso che mi sta bene tutto, voglio fare qualche annotazione a margine.
    Partiamo dalla sfuriata tutt’altro che edificante di Miha vs Regini al triplice fischio: se
    sulla fascia sinistra gioca lui, chi lo mette fra i titolari? Ne discende il seguente
    corollario: perché in sede di mercato non si è provveduto a colmare questa enorme lacuna dell’organico?
    E perché il nostro mister ultimamente sbrocca un giorno si e l’altro anche?

    • Doria65 ha detto:

      Forse perché vuole costruirsi una scusa per andare ad allenare una tra Lazio, Napoli o Inter?

      • maverick ha detto:

        Dici che se fa un girone diritorno in cui finiamo, che ne so, quintultimi lui ci fa una cosi bella figura che lazio inter napoli se lo prendono?!?!? Quindi anche okaka sta facendo peggio per finire al real madrid?

      • Paolo1968 ha detto:

        Mmmmm, ma quale delle tre va così male da pensare a Sinisa come sostituto? Ottimo campionato di Napoli e Lazio, Inter in crecita e con un Mancini appena arrivato…
        Che possa andar via da Genova può essere, ma non credo proprio in una di quelle tre… anzi credo che resterà, a meno che non trovi qualcosa di affascinante all’estero.

      • ROBY LEVANTE ha detto:

        Forse la Lazio ma c’è un problema: i tifosi.Quelli non sono come i nostri che cantano e sventolano anche quando perdiamo,loro menano!( chiedere a Lotito che a Roma gira con la scorta).

  21. silly ha detto:

    Finalmente un bel derby, non solo botte e poco calcio..un primo tempo divertentissimo come non accadeva da anni! Andrea il gol del Genoa viene considerato da tutti i giornali regolare (anche secondo me lo è) ma quando Niang parte ha le gambe in linea ma corpo e sopratutto testa oltre l’ultimo difensore. Come è da considerarsi? Hanno valutato correttamente gli arbitri?

    Peccato per la sceneggiata del mister, poteva risparmiarsela sotto i riflettori e fargli un bello shampoo nello spogliatoio.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Non sono arbitro ma credo sia regolare. E già che ci sono dico che Rocchi ha arbitrato bene, secondo me.

  22. danilo ha detto:

    Cosa sarebbe accaduto al povero Regini se la palla fosse entrata? E Soprattutto come si sarebbe sentito Sinisa dopo che per una settimana la maggior parte dei tifosi avrebbero voluto mesbah sulla fascia sx. Gia’ l’errore di okaka a porta vuota farebbe meditare su eventuali scelte future, considerando la ormai certa partenza a giugno sia di okaka che del ns.mister.( Napoli aspetta). Pertanto vedrei abbastanza chiare le future gerarchie in campo per le prox.partite. A meno che si insista sull’usato a scadenza breve, un po’ come lo yogurt, ma allora si rischierebbe di incrinare quel rapporto gia’ non piu’ idilliaco con la tifoseria. Il presidente ha gia’ indicato 2 allenatori di suo gradimento.
    Montella eccezzionale sostituto, ancora meglio di Sinisa. Di Francesco forse un po’ troppo valutato in questo momento,personalmente vedrei meglio in un sano contesto sampdoriano Donadoni …..Con un buon terzino sx a giugno saremo sicuramente in grado di giocarci l’europa ma caro Sinisa…vedi di non rovinare tutto con il tuo modo di fare in questi pochi mesi che ti rimangono.

    • Bulgaro ha detto:

      Hai indicato un grande motivatore, un allenatore che sà dispensare entusiasmo … mi auguro che Donadoni faccia dei km in un altra direzione.

      Allenatori a portata secondo me sono Di Francesco, Sarri e Iachini … quello che preferirei è Sarri per come fà giocare le squadre, ma è anche il piu rischioso e l’ultimo allenatore arrivato diretto da Empoli con la nomea del calcio spettacolo ci fece fare una brutta fine (anche se lui si fece una bella carriera …)

      • ROBY LEVANTE ha detto:

        D’accordo su Sarri,ma per il gioco che pratica occorre mettergli a disposizione giocatori validi tecnicamente e rapidi nel far circolare la palla,Un ottimo terzino è Mario Rui un pò sottovalutato,ma veloce e con i piedi buoni.

    • obiang ha detto:

      Nelle mie preferenze Donadoni è davanti solo a Cavasin

  23. Ale ha detto:

    Questa mattina in città tutti zitti e niente asfaltature

  24. Luca ha detto:

    biongiorno,
    Onestamente, non sono completamente d’accordo per quanto riguarda sia Ramagnoli che Okaka: il primo,al di là dell’errore nel finale,ha dimostrato di non essere all’altezza,venendo costantemente saltato praticamente da chiunque si presentasse nella sua corsia. Il secondo,oltre la solita fisicità,ha dimostrato una sterilità (e va avanti da parecchio), d’altri tempi, quasi non sa come eseguire un tiro in porta e credo che l’errore sotto porta a 2cm dalla linea, non sia davvero accettabile. Mi è piaciuta la squadra in generale,soprattutto per quanto riguarda l’intensità che ci ha messo, però come spesso accade, facciamo 20 minuti di possesso palla nella trequarti avversaria, senza riuscire poi ad essere realmente pericolosi, come se fossimo letti in anticipo. Sono fiducioso ma per il futuro vorrei Eto’o perché credo sia l’unico che possa darci un po’ di imprevedibilità.

  25. Giorgio 67 ha detto:

    Finalmente un po’ di luce dopo 4 partite in apnea. Sono soddisfatto di come abbiamo affrontato una partita che avrebbe segnato, in caso di risultato negativo, una svolta pericolosa nel ns cammino di crescita. Certo, abbiamo sofferto nei primi 15 minuti con quel gol “gentilmente offerto” da un De Silvestri malamente posizionato in un’azione abbastanza semplice da leggere negli sviluppi ma siamo stati subito ripagati da un grossolano errore di Roncaglia. Peccato poi per i gol sbagliati da Okaka e Obiang ma se
    penso a quella mischia finale nella ns area mi vengono i brividi ancora adesso !! Spero ardentemente che nel prossimo mercato estivo si possa trovare una degna soluzione per la fascia sinistra perchè non è possibile temere il peggio ogni volta che l’azione dei ns avversari si sviluppa da quella parte. Chiedo troppo ? Abbiamo acquistato in (quasi) tutti i ruoli buoni giocatori in prospettiva futura ma lì siamo veramente impresentabili.

  26. Lino ha detto:

    Con Sinisa si pareggia sempre..siamo la squadra piu’ afflitta da “pareggite” di tutto il canpionato.Sempre questo atteggiamento esageratemente timoroso cje(a momenti) ci ccostava la sxconfitta all’ultimo minuto.
    Ma quale e’ il ruolo di Okaka?io non l’ho acora capito!Atttaccante non e’ perche’ non segna mai(3 gol in 24 giornate)eder predica nel deserto..deve segnare sempre lui.
    La societa’ ha comprato e speso molt soldi ma Sinisa dei nuovi fa giocare solo Aquah…a sentire lui Correa e’ magro,Muriel e’ grasso,Eto’o fuori condizione……ato punto potevamo dare 6 alla Juve e tenerci Gabbiadini.
    La verita e’ che il mister ha gia’ la testa a una altra squadra,i giocatori lo sentono e si demotivano.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Sul fatto che storicamente le squadre di Mihajlovic pareggino parecchio è vero. SUl fatto che il mister sia già con la testa a un’altra squadra non lo credo proprio. Anzi, ma a che squadra sta pensando, Lino?

      • danilo ha detto:

        Lo sanno anche le porte di Bogliasco che è corteggiato dal Napoli.
        peccato per lui che non è il solo…..per questo che al momento è tutto in stanby.
        Poi che qualcuno dica che abbia la testa da un’altra parte questo no….

      • Doria65 ha detto:

        1 Napoli
        2 Lazio
        3 (quasi impossibile, ma è il suo sogno) Inter

        O credi ancora che voglia restare? Uno che preferisce Okaka a uno a caso tra Eto’o e Muriel o è un incompetente (e Sinisa per certo non lo è) o lo fa apposta… Vedi altre spiegazioni logiche?

        • andrea.lazzara ha detto:

          Farlo apposta è un’accusa pesante.

        • maverick ha detto:

          scusate ma se foste delaurentis o thoir o lotito prendereste un allenatore che, nel caso decidesse di andar via o per chi sa quale paturnia, inizierebbe a far giocare i peggiori o fa andare la squadra peggio di quanto possa?!?! Pensate davvero che per andare via dalla samp debba far male il girone di ritorno? Nel calcio moderno dove tutti arrivano e vanno via come vogliono? Io credo che far giocare la samp a mille sia molto meglio anche per andare via e per poter chiedere pure piu soldi al suo eventuale futuro presidente. Dite che delneri sarebbe finito alla juve se ci avesse salvati a fatica invece che ai preliminari di CL?

        • marco ha detto:

          Inter invece è la più probabile, si dice che sia proprio Mancini a volerlo,Bobby gol vorrebbe un ruolo da manager,circondato dai suoi pupilli e Sinisa è in cima alla lista.
          Potrebbe volerlo anche la Lazio,nota squadra di estrema destra società e tifoseria,per loro sarebbe l’ideale un destrorso come Sinisa.
          Al Napoli ci andrebbe per Gabbiadini? Pare voglia prenderselo come moglie.

          Se fosse anche 1 di queste si vede proprio che in Italia la meritocrazia non esiste.
          Montella 100 volte meglio di Sinisa(facile che vada lui a Napoli)
          Gasperini idem ma funziona solo coi piccioni

          Prendiamo Iachini , non solo perchè è un grande ma anche per fare un altro dispetto a Zampa

          • ale ha detto:

            Caro Marco,
            io adoro Montella e mi piacerebbe un giorno vederlo sulla ns panchina ma -per adesso- quest’anno, con una squadra più forte tecnicamente della ns nn misembra stia facendo sfracelli…..

            Sul fatto che Mancini vorrebbe Sinisa, non mi stupirebbe ma i conti dell’Inter sono talmente brutti (credo che si riferisse a loro Ghirardi quando ha detto che ci sono società messe peggio del Parma come conti) che non so se i desideri delMancio si possano avverare

            La Lazio finchè ci sono Lotito e Tare (loro sì destrorsi come dici tu) non credo che vorrà Sinisa come tecnico

            opinioni

            saluti

          • ale ha detto:

            Scusate, mi sembra che come lo ho scritto non si capisca: naturalmente Ghirardi si riferisce alla situazione debitoria e contabile. La differenza fondamentale è che lui (Ghirardi) se ne è andato lasciando la società in mano a dei briganti. Invece Moratti l’ha lasciata ad imprenditore serio e facoltoso di cui solo quegli isterici degli interitristi possono lamentarsi.
            Però i conti non possono sballare troppo, le regole te lo impediscono (operazione Bonazzoli docet) e infatti l’UEFA li ha già richiamati.

            Naturalmente potrebbero pensare che Sinisa fa rendere le rose meglio di quanto valgano e allora forse, andrà veramente all’Inter.

            Speriamo di no

            saluti

    • Gipo Samp ha detto:

      Mihajlovic, Con la Samp alla 24ma giornata grande stitichezza realizzativa con 12 pari di cui:

      7 con 1 goal
      2 con zero
      3 con + di 1 goal

      E’ un allenatore che predilige la fase difensiva tant’è vero che gioca senza centravanti utilizzando sempre Okaka come difensore aggiunto per fare rifiatare la difesa e tiene in panchina con varie scuse gli altri attaccanti che la società ha acquistato (Okaka 3 gol con 23 presenze è una media da difensore e non da centravanti)
      Non credo abbia in mente un’altra squadra è proprio il suo tipo di gioco. Con la Fiorentina al primo anno 15 pareggi e 9° posto. Esonerato nel secondo anno dopo due mesi a Novembre (7.11.2011)
      Un amico tifoso della viola mi ha detto che la causa principale è stata la mancanza di gioco offensivo della squadra e che teneva in panchina con varie scuse dei giocatori che gli avevano acquistato. Pare che il fatto si stia ripetendo anche con la Sampdoria poiché tiene sempre in panchina e/o gli fa giocare inutili spiccioli di partita demoralizzandoli: Eto’o, Muriel, Correa, altri. Com’è possibile sostituire Eder, il solo contropiedista che abbiamo, con Eto’o al 39 st indisponendo e demoralizzando il giocatore e tenere Okaka in campo a fare dei falli?

  27. ale ha detto:

    Caro Andrea,
    ieri sera ho visto una buona Samp. Molto bene Acquah e il solito Eder e si è rivisto l’Okaka combattente.
    Bene benissimo Viviano, in tutti i sensi. Io spero che resti anche se non è Neuer , abbiamo bisogno di gente con gli attributi.
    Quanto a Sinisa/Regini sinceramente non vedo tutto questo scandalo.
    Lo sport non è cosa per femminucce, neanche quello femminile. Se fai una belinata così, in tutti gli sport (anche sui campetti di C1 di pallavolo femminile, credimi) l’allenatore ti grida sulla faccia. Non mi sembra che gli abbia dato nessun pugno. Se non reggi situazioni così non puoi praticare sport. Regini è un giocatore che nella Samp ci può stare ma al 94 di un derby deve tenere il cervello acceso. Sinisa, secondo me, sbaglia di più quando fa il filo pubblicamente a Lazio e Inter.

    Gaspiangini ha pubblicamente cazziato Roncaglia e Borriello, lo stile è diverso ma la sostanza è la stessa. Quanto al fatto di averlo fatto sotto la nord, loro per me non esistono chi se ne importa. Mi importa di più che Regini abbia capito bene il concetto.

    A proposito del Piangina di Grugliasco, questa volta silenzio sul fuorigioco di Niang in occasione del loro gol. Silenzio su questo anche da parte di Sinisa, anche qui lo stile è diverso.
    Comunque sia quest’anno 4 punti con i piccioni. Bene così

    GRAZIE IMMENSO EDER e AVANTI SAMPDORIA

  28. luca ha detto:

    dico solo Okaka grande combattente ma è già il secondo goal incredibile (stessa posizione a un metro dalla linea con la Roma) che si divora !!!!!! cmq va bene cosi ! bella partita

    • Gipo Samp ha detto:

      Scusa Luca ma qui si tratta di calcio per cui un centravanti deve fare dei goal e non di “Wrestling” dove occorrono doti da combattente tipo Hulk Hogan.
      Cattoli da buon procuratore dice sempre che Okaka è molto richiesto dalle grandi. Speriamo………

  29. andrea_samp ha detto:

    PS scusate ..dimenticavo ..ah meno male che il mr ha capito che palombo nn ce la faceva e ha messo Duncan ..gran bel giocatore ..però poteva risparmiarsi la scena con Regini …ovvero se stava partendo in quarta lo richiamava a voce di brutto e gli diceva di seguirlo ..lo portava giu negli spogliatoti ..e poi li semmai lo prende per il bavero!!! ..cmq forse la adrenalina a 100 e la 2paura” di buttare via il risultato all’ultimo secondo ..può averlo fatto andare in tilt …
    pazienza… ora speriamo che valuti serenamente la gestione di Eto’o e che sial il Leone che muriel inun paio di settimane vadano al 100% o quasi per schierrli dal primo minuto o almeno un tempo ( magari uno dei 2) perchè li davanti con Okaka nn si fa gol manco a mettergliela in mano e farlla buttare in porta con le mani!! visto l’errore di ieri sera è lo spot del “non centravanti” …questo è un grosso ( fisicamente) centrocampista aggiunto ..infatti ha fatto gol come un medio centrocampista ma x favore non è un attaccante !!! …tu Andrea che dici?? ma da quel che hai detto ieri sera nel dopo derby mi sembra che la pensi come me …dovrebbe accomodarsi in panca e far giocare titolari Muriel ed Eto’o appena sono a posto del tutto ..ripeto ..ciaooooo e GRANDEEEE DORIAAAAA … forza ragazzi a bertgamo col coltello tra i denti ..facciamo i corsari fuori casa una volta tanto!!

  30. Bulgaro ha detto:

    Sinceramente, non ricordo a memoria un derby cosi bello in termini di gioco a viso aperto e con la voglia di vincere in primo piano per entrambe le squadre.
    Tante occasioni per un pareggio giusto ai punti, ma che poteva essere anche 2-2 o 3-3 visti gli errori clamorosi sotto porta.
    Oltretutto, confronto al passato, è stato molto “inglese”, botte oneste e non calcioni gratuiti … bello … ho perso qualche anno di vita ma mi sono divertito.

    Per il resto, direi che Regini lo volevo picchiare anche io, sia per il ritardo sul primo gol che quando ha dato quella stecca al 95esimo … capisco la stanchezza … ma ha rischiato di buttare nel cesso la stracittadina. Gli altri mi sono piaciuti tutti e sugli scudi porterei Viviano, che ha dimostrato, al massimo della concentrazione e forma, di essere un ottimo portiere determinante in almeno 2 occasioni difficilissime.

    Su Etoo .. io penso che quando lui e il mister troveranno la quadra al loro rapporto, non uscirà piu dal campo … infondo in campo è entrato 10 minuti e si è sacrificato piu in copertura che altro … caratteristiche che al mister piacciono …

    Assenze o meno sono fiducioso per bergamo, secondo me scendiamo in campo subito col 433 e con Etoo e Muriel dal primo minuto, un bel centrocampo muscolare e Mesbah al posto di Regini …

  31. vittorio19 ha detto:

    Grande cuore Samp! Perdere coi bibini sarebbe andata giù male! E ora speriamo di ripartire da qui e macinare punti…vogliamo vedere la maglia più bella del mondo in Europa…anche se forse manca qualcosa che speriamo venga aggiunto nel mercato estivo. Bene aver preso Acquah, Moisander e bene Barreto soprattutto per illuminare il gioco. Mi auguro qualcuno più affidabile di Regini o Mesbah per la fascia sinistra…..

  32. ale ha detto:

    Ah! e ribadisco il mio impubblicabile giudizio su Eto’o.

    Speriamo che non sia stata la “belinata” del secolo.

    EDER EDER EDER EDER EDER EDER

  33. Andrea82 ha detto:

    Non sono troppo d’accordo su alcuni punti Andrea, mi sento di dire che il fatto che ormai tutti ci abbiano preso le misure pressandoci alti e facendoci giocare a lanci lunghi su Okaka, mi fa un po’ preoccupare. Possibile che non si trovi una soluzione diversa?Se il nostro gioco offensivo si basa su Okaka che protegge palla e prova a girarsi o prendere fallo, obiettivamente che possibilità abbiamo di essere pericolosi?E sopratutto quando mai giocherà Eto’o se si punta solo sulla fisicità di Okaka?
    Mi viene anche da pensare al fatto che se Bertolacci non ci avesse dato di spalla invece che di testa, saremmo stati probabilmente sotto di un gol dopo 5 minuti, di nuovo come nelle 2 precedenti partite.
    Devo dire che mi fa preoccupare anche la innata capacità di sbagliare gol praticamente fatti da ormai 2 mesi ..
    Ho l’impressione che questa squadra non riesca a migliorare sotto il profilo della continuità nell’arco della partita, vedo sempre prestazioni simili, partite che puoi vincere o perdere, mai dominate, almeno da gennaio ad oggi.
    Speriamo che le soluzioni arrivino presto dai rinforzi perché si rischia di buttare via un anno che poteva essere storico!
    Oggi pessimismo lo so 🙂
    Dai Doria dai!

    • andrea.lazzara ha detto:

      Sui problemi di costruzione della manovra sono con te, Andrea. La forza della Sampdoria, e qui la condizione fisica sarà essenziale, dovrà essere il tornare a essere “ruggenti” aggressivi. Perché idee ne vedo troppo spesso pochine. Però ieri ho visto buoni segnali sotto il profilo caratteriale.

      • ale ha detto:

        Secondo me dobbiamo solo aspettare un po’ Muriel e Correa. I problemi sulla costruzione ce li portiamo dietro dai tempi di Danette/Rossi (la formazione è quasi la stessa). La differenza è che con Sinisa la “garra” e l’applicazione tattica sono enormi. E poi ci lamentiamo perché è troppo duro……..E’ tutto lì il ns segreto.
        Diamogli tempo. Al mister e ai ragazzi che si devono inserire.

        Avanti Sampdoria!

  34. NYC ha detto:

    Dobbiamo solo resistere e aspettare Etoo e Muriel , Okaka non segna neppure con le mani e questo alla lunga e un problema.

    Nel derby comunque abbiamo dimostrato carattere.

  35. ambarabaciccicoco ha detto:

    prima sensazione : ma il goal di Falque non e’ viziato da un fuorigioco grande quanto se non di piu’ del goal su punizione di Gabbiadini all’andata?
    seconda sensazione : ma non era rigore l’affossamento di Okaka da parte di Kucka?
    domanda : come mai per il signor Gaspiangini nessuna delle due situazioni ha avuto i presupposti per dire ai media una frase del tipo questa volta siamo stati aiutati..?
    Ulteriore domanda sarebbe ma Rocchi e’ un arbitro? A questa domanda la rispposta e’ noperche’ un arbitro prende decisioni e non si astiene come ha fatto per tutta la gara.E ancora piu’ da stupirsi e’ il gradimento del Secolo ( ma guarda un po) sull’ arbitraggio.
    Commento tecnico : nonostante non sia ancora completamente uscita dal momento di appannamento la Samp ha dimostrato di avere molta piu’ tenica delBibin cricket club e con un arbitro piu’ oculato avrebbe avuto maggiori possibilita’ di vittoria alla facia di dichiarazioni a fine gara di bibini non esattamente lucidi. Le occasioni di Okaka e Obiang sono frutto di giocate, l’ occasione di quelli solo un cncentrato di circostanze fortunate e fortuite…A mio parere quindi chi deve rallegrarsi del punto e’ la compagine del Bresidente e di un mister( ma mister non significa signore?) che piange solo quando perde….

    • Giorgio 67 ha detto:

      Scusa se te lo dico ma sembri tale e quale ai bibini quando si lamentano. Purtroppo noi non abbiamo alcun giocatore tranne Eder che sia in grado di darci superiorità numerica, l’occasione di Obiang non nasce da una giocata nostra ma da 2 rimpalli favorevoli, la posizione di Niang nel gol di Falque è perfettamente regolare e, per finire, un arbitraggio come e quello di Rocchi (n.d.r.: ma questa è solo una mia personale considerazione condivisibile o meno) io lo vorrei ogni domenica. Per favore, cerchiamodi essere obiettivi.

      • Gipo Samp ha detto:

        Giorgio 67. Ottimo commento senza fette di salame sugli occhi. Non capisco come si fa a dire che siamo più tecnici dei bibin, quando i nostri con più tecnica restano in panchina o giocano spiccioli di partita in quanto Miahjlovic gli preferisce i Regini, Okaka, Wzolek, altri. Perfetta la precisazione dei due rimpalli favorevoli di Obiang

      • ambarabaciccicoco ha detto:

        Scusa se te lo dico ma secondo il mio modestissimo parere tu stai al calcio come l’acqua al moulin rouge. Eder Eto’ o Muriel non trovano paragoni i casa bibina. Neanche tu ( o forse si) cambieresti Romagnoli con qualcuno dei difensori del club piu’ brutto d’Italia ( tanto e’ vero che cambiano logo un giorno si el’altro pure) E francamente di Kucka Bertolacci e co. io non sento alcuna necessita’. Che poi qualcuno rimanga allocco per strane teorie secondo le quali solo loro subiscono torti, invito te e gli altri a rivedersi le fasi salienti della partita di martedi sera: gli errori del ” bravo ” Rocchi tutti e solo per il bibino. Noi a Genova diciamo chi nu cianxe nu tetta….Ecco anche due foresti uno di Avellino e uno di Grugliasco lo hannoimparato subito. …Per non parlare di un tizio romano che arrivato al calcio per vie sconosciute quando picchia ride e quando le prende piange…E non parlarmi mai piu’ di bibini..

    • Bulgaro ha detto:

      Uno splendido commento assolutamente equilibrato ed imparziale 🙂

    • maverick ha detto:

      il dubbio su quell’affossamento Okaka Kucka l’ho avuto pure io… L’occasione di Okaka sicuramente nostra costruzione… Quella di obiang “leggermente” meno 🙂

      • ambarabaciccicoco ha detto:

        Il pallone passa in verticale da un ns giocatore vro Obiang lanciato. Vero che c’ e’ un tentativo di intervento non riuscit da parte di un bibino ma l’azione e’ costruita tra i nostri. Per essere chiari.

  36. Massimo Pittaluga ha detto:

    che sofferenza e che vento nella sud. ho il freddo ancora oggi nelle ossa, ma ho visto una samp in ripresa anche se è andata bene nell’averla ripresa subito perchè i primi 15 minuti il genoa era sempre in superiorità numerica sugli esterni e a me il modulo con il trequartista non piace molto perchè ci lascia scoperti nell’uno contro uno sulle fasce e i difensori patiscono. detto questo spero presto che muriel ed eto giochino con continuità assieme al nostro vero campione che è eder che è il nostro miglior giocatore quest’anno per qualità quantità ed educazione, non scontata. okaka si è battuto e non gli si può imputare nulla per impegno e vogli. gol mostruoso mangiato a parte. bene objang, peccato il gol mancato ma era anche stanco, benissimo acquah, bene i centrali e il protiere. benino desilvestri maluccio regini (non malissimo la prestazione ma malissimo il fallo finale). soriano secondo me poco incisivo ma aveva kukca addosso e non era facile, cosi cosi palombo ma meno peggio di altre volte (però quando il ritmo si alza va in apnea). i cambi poco giudicabili. muriel mi sembra ancora poco esplosivo ma è appena rientrato ed eto in pochi minuti è ingiudicabile. ora domenica a bergamo sinisa sarà obbligato a metterli entrambi prima o dopo e spero anche che riesca a far entrare eto in squadra con stabilità. per carisma, tecnica e comunque età può ancora dare molto. se vogliamo giocarci l’europa ligue non possiamo prescindere da questi due perchè che piaccia o meno eder a prte gli altri attaccanti non segnano e serve puntare su eto e muriel.

  37. alup ha detto:

    Concordo pienamente con quanto da te scritto e mi ha fatto piacere che alla fine SinIsa abbia assaltato Regini che spero di non vedere più con la maglia della Samp.
    Non pensi che Osti dovrebbe cercare due terzini di fascia che sappiamo difendere ed offendere mentre con Munoz , Barreto e Moisander difesa e centrocampo sarebbero a posto. Sono molto soddisfatto di quanto fatto da Acquah che con Obiang e Duncan formerrebbe un buon centrocampo. Per domenica visti gli squalificati io vedrei bene Muriel al posto di Eder e Correa al posto di Soriano con l centrocampo di cui sopra e Mesbah al posto dello sciagurato Regini. Forse la squadra si sta riprendendo anche se i posti uefa sono sempre più lontani , tre punti nelle ultime cinque partite e’ uno score molto scarso e non pensi che ci siano molte colpe del buon SinIsa. Saluti

    • andrea.lazzara ha detto:

      A sinistra credo proprio serva qualcosa. A destra se si trova meglio di De Silvestri ma non penso sia facilissimo, almeno in Italia

      • danilo ha detto:

        Siamo tuti daccordo sul fatto che a sx ci vuole un rinforzo….ma chi?
        Se guardo l’album dei calciatori non vedo giocatore in grado di far fare un salto di qualita’ importante. Poi..tutti daccordo che uno meglio di Regini si trova, ma fate dei nome perfavore.

      • mauro sampbolzano ha detto:

        Andrea ciao,non hai risposto alla domanda più importante e cioè le colpe di Sinisa (che io non chiamo buon).in primis far giocare gente bollita(“) come Angelino,Gonzalo, Wzsolek( neppure in eccellenza),insistere con un Okaka che non è un attaccante ma un tuttofare anche confusionario (potrebbe servire in certi momenti,ma non da titolare). a VeronaChievo credo abbiamo toccato il fondo con la Samp sperimentale, per cosa ottenere una sconfitta invece di una probabile vittoria (3 punti) per poi pareggiare il derby con errori da oratorio e andare a Bergamo con 3 squalificati. non voglio neppure pensare ancora a Torino con quel gatto di marmo Gonzalo impiegato sulla destra.questi per me sono errori gravi. vorrei vedere Muriel,vorrei vedere Correa,riguardo a Eto’o il tempo sarà galantuomo. salutisimi

        • andrea.lazzara ha detto:

          Un saluto ai sampdoriani di Bolzano.Ah beh, anche secondo me Mihajlovic ha le sue responsabilità: sono rimasto sorpreso dalla formazione del derby, dal centrocampo con Palombo e dall’insistere con Okaka. E anche dall’utilizzo di Regini. Non è un allocco, il mister, non credo abbia la testa altrove(dove?), semplicemente è umano e sta commettendo, a mio giudizio, alcuni errori. Ps Bergessio all’ala non si può vedere, quando qualcuno me lo ha proposto ieri sera in trasmissione per Bergamo mi è scappato un “per favore, no”. E mi sa che il primo a non volerlo sia proprio lui.

  38. gianfra ha detto:

    giocato un buon derby con grinta con una delle squadre più in forma del campionato, dopo diverse prestazioni troppo brutte per essere vere.
    Ora bisogna giocare per vincere, mi spiace per le assenze a Bergamo, ma anche loro ne avranno, quindi non ci sono scuse.

  39. gian44 ha detto:

    Allucinante come ci trattano i giornalisti nazionali.
    Sempre attenti a scrutare le nostre Pagliuzze,(diamo fastidio?)
    Vedano le loro travi , delle loro Strisciate e della Ruomma

  40. gioia ha detto:

    Purtroppo credo che il calo di risultati degli ultimi due mesi, sia frutto quasi esclusivo del nervosismo del buon Sinisa.
    Lo si è visto bene ieri con Regini (figuraccia nazionale) e solo si vede altrettanto bene nella gestione, pessima, di Eto’o.
    Dare la carica è una cosa, seminare a piene mani nervosismo è un’altra.
    Sappiamo che Sinisa non dura più di un anno, o poco più, sulla stessa piazza e vedrete che a giugno andrà via.
    In più,credo che non saranno molti i giocatori di questa rosa, almeno quelli che rimarranno, che ne sentiranno la mancanza.

  41. Gipo Samp ha detto:

    Potevamo vincere e abbiamo rischiato di perdere. La squadra non esprime un gioco offensivo perché Miahjlovic predilige giocatori che distruggono il gioco degli altri e difendono anziché costruire. Vedi l’utilizzo di Regini giocatore da serie cadetta e il centrocampo zeppo d’incontristi, mentre non c’è neppure un giocatore che può innescare l’azione d’attacco. Soriano non è un playmaker e per di più gioca a intermittenza. In attacco Mihajlovic continua a impiegare Okaka che più il tempo passa, più si capisce perché a Parma faceva le ragnatele. Okaka è impiegato dal Mister per fare rifiatare la difesa spezzettando il gioco con i suoi continui e inutili falli, e il più delle volte perde anche i duelli a sportellate perché sono gli avversari a uscire palla al piede.
    Okaka non è un centravanti da squadre con ambizioni da coppe, come confermato anche ieri dall’incredibile goal che si è mangiato (3 goal con 23 presenze, un bottino da difensore più che centravanti).
    Molti si chiedono perché Mihajlovic con Eto’o, Muriel e Bergessio a disposizione (quest’ultimo comprato per 4 milioni perché da lui espressamente richiesto) non è capace di escogitare altre soluzioni che prevedano la panchina per Okaka. Non facendo giocare i nuovi acquisti o disputare solo degli spiccioli di partita, è evidente che questi si demoralizzano e poi sorgono i dissapori che solo in qualche caso si vengono a sapere. Com’è possibile che dopo la laboriosa e difficile trattativa e immagino le promesse fatte a un fuoriclasse come Eto’o dalla dirigenza per farlo venire alla Sampdoria, questo venga trattato come un panchinante qualunque e gli fai disputare pochi demoralizzanti spiccioli di partita come a Torino quando eravamo sotto di 4 goal? Vedere giocare Okaka fa rimpiangere perfino la partenza di Maccarone.

  42. giovanni ha detto:

    partita bella, davvero bene la samp, si avevano la speranza di sistemarci, arrivavano carichi, cinque gol al verona, sei punti in due partite, gioco spettacolo, ecc….ma ancora una volta, non ce n’è, rinviano ed anzi con gol fatto che se c’era galliani con le sue linee te lo raccomando le polemiche…; noi bene tatticamente, bene acquah ed i compiti assegnati a lui nel primo tempo ha dominato in lungo ed in largo e perotti non l’ha vista mai ed era il nostro Problema, romagnoli che gli usciva sempre contro anche largo a sinistra (con regini che accentrava) e che l’ha sempre presa lui (speravi eh piangerini che ti lasciassimo fargli puntare regini…), speravano anche nel gol su palla ferma per rendere la pariglia dell’andata e, occasione finale a parte che vale davvero un secolo di vita, davvero belli tutti i calci fermi con almeno un paio di cenuani sempre a lamentarsi e/o sempre per terra (che belle le aree di rigore quando fermentano, mamma mia)! poi è vero qualcosa abbiamo mollato rispetto all’andata non c’è dubbio, corriamo un pò più male, non siamo tremendamente efficaci negli schemi con palla ferma (ad esempi ieri romagnoli subito liberato in area sotto la nord sullo 0-0, ma ricordo anche silvestre con il palermo per un ipotetico 2-0 per due volte, munoz contro il sassuolo mi pare sull’1-1, all’andata quelli li segnavi tutti, se poi però si devono cambiare le regole e comunque “facciamo solo gol irregolari”…., ma si può dire una cosa così andre????); ma dai ora ci siamo liberati mentalmente del derby (4 pts a 1) e fino in fondo saltato l’ostacolo pennuti personalmente vorrei…divertirmi…. e vediamo un pò tutti così capiamo chi è da samp e chi no, correa, muriel, acquah, djordievic, tutto quel che passa in convento da “pesare” sul campo ed al meglio, poi fondamentale chiariamoci con il mister tutto quel che c’è da chiarire e partiamo già per impostare il prossimo campionato o meglio la campagna acquisti/cessioni estiva al meglio, programmandola, senza badare tanto al punto in più o in meno o all’europa league perchè immagino già chi ci “deve” andare e se poi abbiniamo il tutto allora meglio e si prepara la carta d’imbarco….
    infine ed in particolare poi: quando Okaka ed il suo illustre dott. proc. verranno a chiedere qualsiasi cosa, sia di essere ceduto (a chi poi…) o un aumento dell’ingaggio o altro, cosa non rispondetegli neanche, fate solo partire il video della sua “prodezza” sotto la nord e spiegategli quanti di quelli presenti in gradinata Sud avrebbero dato una gamba per essere li al suo posto e probabilmente tanti avrebbero fatto meglio (personalmente sotto la nord avrei bucato anche i gradoni);
    Regini: posto che se fossi io il tuo mister in campo non ti avrei detto niente, l’errore te lo spiegavo negli spogliatoi serenamente e poi per contraltare il campo lo avresti visto fino a giugno solo a bogliasco; anche sul primo gol (cross da destra su azione dal centro, piede a piede), ca:::o, niang non è dalla bandierina su sei il 4 a sx, un occhio, visione periferica, scarica sempre largo il cenua), ma ti dirò una cosa: se il tuo mister per una capp…a (perchè si quel fallo tecnicamente puoi chiamarlo solo una grossa capp…a ) non ti avesse detto nulla in proposito probabilmente ti saresti dovuto preoccupare tantissimo a livello di calciatore, perchè vorrebbe dire che in te non ci crede più, perchè sa che non ci puoi arrivare e pazienza che ti può dire? ecc. ma vedendoti tutti i giorni, diversamente, sa che puoi ancora migliorare e …ti sprona, magari a suo modo, nonostante le recidive che hai e che magari noi tifosi non apprezziamo(…), ma ti considera ancora migliorabile, quindi vasco per favore migliora…ed in fretta, anch’io sono caduto dal seggiolino e se ti avessi avuto tra le mani ti confesso che altro che sinisa…
    tatticamente poi uscito palombo ho visto realizzata l’idea che avevo: “i tre scuri” in mezzo potrebbero diventare un buon modo di giocare a calcio anche per gli anni a venire: solidi, tecnici quanto basta, duttili, corsa, bene davvero, (Obiang lanciato a rete dal kucka poi…aaaarghhh), se soriano ritornasse appena in ordine da metà girone d’andata e qualcun altro facesse qualche rete poi sarebbe ancora meglio; pur visto per pochi minuti e ancora indietro mi pare che muriel palla al piede abbia qualcosa che gli altri non hanno e che non puoi spiegare, di eto’o non puoi dire nulla, solo che dobbiamo sperare che almeno per mezzora a partita faccia l’eto’o, sarebbe sufficiente, ma quella mezzora se la deve guadagnare altrochè, poi in settimana sarebbe bene che facessimo meno caso tutti ad ogni sospiro che esce dallo spogliatoio perchè credo che sia meglio per tutti, mi pare che a spararle…basti già il Pres…bene così avanti sampdoria! ciao Andrea buon lavoro!

    • andrea.lazzara ha detto:

      Ora, senza offesa per nessuno, l’errore di Okaka mi ha ricordato quello di Pino Lorenzo sotto la Sud in un Sampdoria-Napoli 2-0 campionato 85-86. Peraltro, prima il centravanti calabrese aveva segnato di testa prendendo l’ascensore…

      • Paolo1966 ha detto:

        Ecco, appunto… Okaka in questo periodo rimane a pianterreno a bisticciare col portinaio…

      • giovanni ha detto:

        Pino Lorenzo …..speravo di avere rimosso …invece no no riavuto gli incubi della finale di andata coppa Italia 86 quando vincemmo 2-1 a Genova e si fagocito’ almeno una doppietta…e con il benefica in coppa uefa al ritorno…palla del passaggio del turno…a fine partita…roba da matti, ma anche lo stesso Okaka contro la Roma all’andata non si copri’ di gloria…si vede che dobbiamo …dormire male. Ciao Andrea.

      • mauro sampbolzano ha detto:

        ok Andrea però Okaka è recidivo con la Roma sotto la nord mesi fa ha fatto la stessa figura, con un identico pallone,quindi perseverare è diabolico.Pino era Pino prendere o lasciare nel bene o nel male,ma Okaka si è involuto in un modo osceno. ciao

      • Paolo1968 ha detto:

        Se penso che per Pino Lorenzo hanno fatto panca Mancini, Francis e Vialli….

  43. aston ha detto:

    In ripresa ma ….
    Sinisa si stà intestardendo con questo modulo che occasionalmente può provare ma sistematicamente no perché il trequartista ( in attesa di Correa ) non lo abbiamo.
    Ed ad esempio ieri sarebbe stato molto meglio un centrocampo a quattro con mesbah che ha rapidità quarto a sinistra davanti a Regini.
    Ieri abbiamo costretto sistematicamente Obiang ad allagarsi a sinistra e proprio sulla nostra sinistra sono arrivate le situazioni pericolose.
    Detto di una condivisione parziale delle scelte del mister, mi pare che uno dei nostri problemi oltre a quelli citati da molti ( il centrale in mezzo al campo) sia rappresentato dalla scarsa condizione di de silvestri: troppi passaggi sbagliati, pochi inserimenti in velocità senza palla ma soprattutto troppe disattenzioni in fase difensiva. prima è stato un punto di forza attualmente è insufficiente.
    ieri eccellenti Eder Romagnoli Viviano ed Acquah, bene Silvestre sufficienti Obiang e per l’impegno Okaka ( solo per l’impegno però ) gli altri insufficienti.
    ap

  44. Francesco ha detto:

    Un saluto a tutti!
    Parto dal risultato secondo me giusto viste le occasioni pari da una parte e dall’altra, oltretutto per certi tratti è stato uno dei pochi derby giochicchiati, potevamo vincere noi come loro quindi per me alla fine è giusto il pari.
    Detto ciò Andrea vorrei chiedere un parere tattico, partendo ovviamente dal presupposto che odio il 4312 (il mio mister gioca allo stesso modo e giocando nei due davanti non arriva una palla:-) ma questa è un’altra storia!). Si sapeva in partenza che loro erano molto forti sulle fasce e noi ci siamo messi a fare densità in mezzo (meno male che perotti si accentrava molto e non è rimasto a uomo su regini), di fatti eravamo puntualmente in difficoltà e inferiorità sull’esterno.. Mi do due spiegazioni: la prima è che con lucidità il mister abbia capito che vista la condizione generale del momento non avremmo sopportato i tre avanti. La seconda che gli è mancato il coraggio di farlo e giocarsela. Le mie conclusioni visto come abbiamo giocato è che abbiamo completamente lasciato il pallino a loro (seppur lungamente sterile) senza provare a fare il nostro gioco… Eder ha toccato un pallone, avrei voluto vederlo puntare roncaglia due tre volte 1 contro 1 dopo gol e ammonizione… A mio avviso con i tre avanti avremmo da un lato bloccato molto di più i loro esterni bassi e dall’altro creato qualche occasione in più.. Eravamo comunque tre in mezzo (io avrei messo dentro dall’inizio obiang aquah duncan) soriano rientrava poco e non sull’esterno… Non esiste ovviamente riprova e magari sarebbe andata male ma mi sembra quasi di non cerco nemmeno provato troppo… È solo una mia impressione?
    Un saluto a tutti e forza Samp!!!!
    Muriel lo vorrei sempre in campo;-)

  45. Francesco ha detto:

    Scusate per gli errori… Il correttore dell’iPhone… Il senso si capisce dai:-)

  46. vittorio19 ha detto:

    La butto li…..Duncan sulla fascia sinistra al posto di Regini e Mesbah….cosa ne pensate? È un mancino ha corsa e fisicità….

    • Bulgaro ha detto:

      Che non bastano doti fisiche e tecniche, altrimenti potresti scambiare i giocatori con estrema facilità; l’adattabilità al ruolo è anche una questione di testa e di passo.

  47. Stefano_1970 ha detto:

    Ho l’impressione che se i piani della Società sono quelli di integrare sempre di più la rosa con giocatori di livello e personalitá le strade tra Samp e Sinisa siano in procinto di divergere.

  48. P.SOLARI ha detto:

    Pari alla fine giusto, occasioni piu’ o meno fortuite per tutte e due le squadre per portare a casa i 3 punti ma alla fine ci sta il risultato.
    Abbiamo obiettivamente qualche problema sulle fasce zona difensiva, Lollo un po’ fuori forma e Regini che proprio non riesce a rendere almeno come parte dell’ anno scorso ( ma il Mister doveva evitare la piazzata a fine gara …. ); Okaka e’ cosi’, si sbatte ma al momento topico “toppa” ed essendo attaccante ….. solito grande Eder, il vero uomo in piu’ della squadra ( peccato la sua mancanza per domenica ma la squalifica prima o dopo arrivava …. ), bene Acquah. Spero di vedere presto titolare Muriel.
    Di quelli la’ ovviamente non parlo.
    Torno a ribadire che martedi’ ho volutamente ( anche se con grande dispiacere ) evitato di andare alla partita per non sottostare alle nefandezze di SKY, sono tornato alla vecchia radio. La prossima volta ce lo imporranno un lunedi’ alle 12:30 ?

  49. moussa dembele' ha detto:

    Archiviato il derby, una riflessione:
    ma un inversione tra Regini e Romagnoli no? Romagnoli ha fatto il difensore esterno di sinistra a Roma ma qui la cosa non sembra possibile, perché?
    Quando gli uomini che vuoi non ci sono o perché te li hanno venduti (Gabbiadini) o perché sono squalificati o fuori forma ti devi inventare qualcosa, ci sono allenatori che lo fanno ed altri che prediligono un modulo e non derogano mai da questo.
    Sinisa spera che Muriel gli faccia la fascia avanti e indietro per tutta la partita. Speriamo che abbia ragione e questo succeda (si è già verificato il miracolo del recupero di Cassano perché non essere positivi?) ma se questo non avvenisse ha intenzione di affliggerci con le sue paturnie fino a fine campionato o gli mette 4 centrocampisti dietro e lo sfrutta per quello che sa già fare, contropiede rapido e gol?

    • Bulgaro ha detto:

      A invertirli ci perdi, Romagnoli al centro è ottimo, sulla fascia è piu o meno come Regini oggi (c’è andato nel secondo tempo in coppa italia e lo hanno saltato spesso e volentieri); mentre Regini al centro non vale Romagnoli.

      Sono d’accordo sul cambiare modulo quando le emergenze ti obbligano a stravolgere i ruoli dei giocatori (ad esempio meglio un 352 che Wzolek terzino destro basso …)

  50. ale ha detto:

    Caro Andrea,
    visti gli squalificati e la classifica tranquilla, sono proprio curiosa di vedere chi giocherà.
    Secondo te? Dai, fai la tua formazione!

    Avanti Sampdoria!

    PS Come pensi si evolverà la faccenda della gestione stadio?

  51. Paolo1966 ha detto:

    Chiedo un parere.
    Visto che
    a Bergamo sara’ battaglia, visto che il 4312 presenta delle lacune in fase difensiva (peraltro Soriano e’ squalificato e Correa in quel ruolo deve prendere le misure), che il 433 senza Eder e’ improponibile etc. etc.
    io mi giocherei inizialmente un 352
    Viviano
    Silvestre Romagnoli Coda(Regini)
    De Silvestri Acquah Palombo Duncan Mesbah
    Okaka(Eto’o) Muriel

    • andrea.lazzara ha detto:

      Sicuramente Paolo verremo tacciati di non capire nulla..ma non la trovo un’idea malvagia. Il punto è: quante volte la Samp ha testato questo modulo? Sembrano questioni di lana caprina, ma alla fine non è così.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        Sonod’accordo anche io sul 352. con la fiorentina lo hanno fatto e bene. l’unica cosa metterei romagnoli centro sinistra e coda centro destra e silvestre al centro. il resto uguale uguale e eto/muriel ad alternarsi. Correa lo inserirei in partite dove la squadra base è presente. i punti ora si fanno pesanti e senza 3 titolari e con un palombo un po lento avere una squadra coperta direi che non sarebbe male.
        viviano
        coda silvestre romagnoli
        de silvestri acquah palombo duncan mesbah
        muriel (eto) okaka
        in questo modulo poi se de silvestri alla lunga va in affanno puoi inserire wzoleck che a spingere non è male e come esterno coperto da 3 dietro potrebbe nell’ultima mezz’ora spingere. farei partire eto che ha classe e con un 352 non dovrebbe fare km e poi dopo entrare muriel. comuqnue trovo anche io questo modulo funzionale alla situazione.

        • Paolo1966 ha detto:

          Bravo. Dici bene di Wszolek. Peraltro, a me non piace, ma un conto e’ buttarlo nella mischia come 4 di destra in una difesa a 4 (con la complicanza del 4312, che e’ piu’ debole sulle fasce) dove devi saper coprire e fare bene le diagonali,e non e’ smeplice (tanto e’ vero che spesso anche Lollo le diagonali le sbaglia), un conto e’ fare il 5 di un centrocampo a 5 dove sei protetto alle spalle e al fianco.
          Poi e’ anche vero che il 352 e’ stato sperimentato poco, ma in Coppa Italia a San Siro e in campionato a Verona col Chievo ancorche’ con modulo solito ci sono state improvvisazioni ancora piu’ spinte…

    • moussa dembele' ha detto:

      Esatto (vedi il mio post precedente n.49). Se serve, che cambi impostazione di gioco. Io spero che Muriel riesca a fare quello che faceva Gabbiadini ma se non fosse in grado, che metta un centrocampo forte muscolarmente e tecnicamente (che gli uomini c’è li ha) e sfrutti le punte per quello che sanno fare. Eder, Okaka, Bergessio, Eto e Muriel tutti insieme in A non c’è li ha nessuno. Le scelte ci sono basta farsi la punta al cervello. Il derby fa storia a se’ (frequento i luoghi comuni) ma la partita col Chievo grida vendetta…. vediamo di non ripeterci a Bergamo.

    • mauro sampbolzano ha detto:

      ti prego no Palombo no

  52. P.SOLARI ha detto:

    Poche, sicuramente con i viola pero’ …. e fu una grande prestazione, no ?

  53. ale ha detto:

    Caro Andrea,
    durante il derby ho visto per la prima volta Eto’o dal vivo. Mi è sembrato un ex atleta.

    Ritengo che Sinisa abbia fatto non bene ma benissimo a far giocare Okaka anche se si è mangiato un gol. Ci ha tolto molte castagne dal fuoco durante tutta la partita. Teniamo conto che abbiamo beccato il derby nel migliore momento di forma degli altri (che comunque sono una buona squadra, infatti hanno 36 punti) e nel peggiore nostro.

    Con il Chievo, che tecnicamente è forse la più scarsa della serie A (e infatti è quart’ultima), Eto’o ha giocato titolare. Non sono un tecnico, ma abbiamo buscato. Cosa che nel derby non deve assolutamente succedere.

    Leggo su alcuni siti che il ns tecnico del prox anno sarà Di Francesco. Con tutto il rispetto spero di no.

    Quest’anno con una squadra tecnicamente più forte della ns. sta facendo peggio.

    Abbiamo perso -grazie a Sinisa- coscienza del reale valore della rosa. Spero solo che tutti questi mugugni non lo allontanino.

    Quando Muriel e Correa saranno in forma potremo migliorare. Sulla “rimise en forme” del buon Eto’o (massimo rispetto per la sua carriera) non ci conterei troppo, felicissima di sbagliarmi.

    saluti

    Avanti Sampdoria

  54. Mauro ha detto:

    No,per favore…chiunque ma non Okaka

  55. Mauro ha detto:

    Secondo TMW Eto’o a giugno lascerà la Samp per lo scarso feeling con Sinisa e sostengono che il prossimo allenatore sarà Di Francesco(?).Se Samuel se ne va perchè non va d’accordo con Sinisa e poi se ne va anche Sinisa….boh.Tu ci capisci qualcosa Andrea?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Stavolta credo, in tutta sincerità e con tutto l’affetto che ho per chi scrive sui siti di mercato che…sia un pò un “rincicciare” temi triti e ritriti. E se Eto’o dovesse giocare a Bergamo? Boh, non so…

    • nello ha detto:

      Appunto ,anch’io ho pensato la stessa cosa, certi siti scrivono perché qualcosa devono dire su questa questione Eto’ o /Sinisa, ma dovrebbero stare attenti a non cadere in contraddizione ,nessuno sa cosa succederà a giugno,ma devono .scrivere così tanto per rompere le scatole , si vede che a qualcuno dà terribilmente fastidio che Eto’sia un giocatore della.Samp ,mah ….

    • maverick ha detto:

      direi che si capisce che sono notizie campate per aria… perche come giustamente noti tu se sinisa va via etoo non avrebbe piu motivo di andar via… E’ appena finito mercato di riparazione non pensiamo gia a giugno… godiamoci quest ultima parte di campionato che, passati i due derby e con salvezza acquisita, possiamo giocare gustandoci in serenita le partite e pensando in prospettiva per cui e’ il momento per recuperare con calma giocatori poco allenati e provare nuove soluzioni piuttosto che farlo solo l’estate prossima in cui i giocatori da acquistare saranno pochissimi se questi inizieranno a girare a dovere…

    • Paolo1966 ha detto:

      Quei siti li se la cantano e se la suonano (e si copiano l’uno conl’altro)… Durante il Mercato hanno notizie fresche, negli altri periodi ravanano e riciclano…

  56. ambarabaciccicoco ha detto:

    Cari amici,buongiorno qui radio londra bis…tuttomercato e le altre testate internet non sono altro che rari esempi di controinformazione….Stupisce semmai che una in particolare da almeno due anni tiri le volate all’ Udinese..A meno che non sia una nuova frontiera del marketing viso che ad Udine nn si puo’ impostareuna capagna di merchandising e i colpi alla Sanchez Asamoah e Co.non sono ripetibili in eterno….Mi dite che cosa potrebbero fare da gennaio ad aprile i vari Pedulla’ Criscitiello,Di Marzio padre e figlio se non inventarsi trattative e voci da fonti sconosciute e/ o incontrollate? Per addivenire a cose nostre pregherei i piu’ qui a non essere particolarmnte severi con questo e/ o quello dei nostri giocatori e allenatore. Ricordo a quelli che oggi straparlano di E.L o addirittura di C.L. di rileggersi i loro post di antivigilia di campionato quando a loro parere la salvezza risicata all’ ultima giornata sarebbe stato il miglior risultato possibile…O peggio ancora magari invitare a un minimo di coerenza quei bravi ragazzi pronti ad insultare Gabbiadini con accuse pesanti per poi rimpiangerlo al primo golazo in maglia azzurra…Ma dimostrarsi uomini e non simili a bibini si puo’?

    • Bulgaro ha detto:

      e se lo dici tu con il tuo commento alla Gasperson post derby allora siamo veramenteal paradosso 😛

POCA ROBA

La Sampdoria non va oltre lo 0-0 al “Ferraris” contro il Sassuolo nonostante settanta minuti di superiorità numerica, maturata al [&hellip

SAMPDORIA-BRESCIA AL CONTRARIO

Lazio-Sampdoria è durata una ventina di minuti, giusto il tempo per la retroguardia blucerchiata di regalare tre gol agli avversari [&hellip

I MERITI DELL’AGGIUSTATORE

Con la rotonda vittoria sul Brescia, la Sampdoria sotto la guida di Claudio Ranieri ha raccolto 16 punti in dodici [&hellip

ALLA FACCIA DI IBRA

La Sampdoria ha conquistato un meritatissimo punto a San Siro contro il Milan del (ri)debuttante Ibrahimovic e al termine di [&hellip