LA SAMP E’ IN BALLO E ADESSO VUOLE BALLARE FINO ALLA FINE

19 gen 2015 by andrea.lazzara, 139 Commenti »

Cari amici di Samplace, la Sampdoria che va in prima pagina oggi non ci va solo per i 3 punti di Parma e per il terzo posto. Ci va anche per il mercato scoppiettante, per il colpo Eto’o, per la tenacia nell’inseguire Muriel(un desiderata di Mihajlovic) e per quel mix che sa di sapori antichi, di una squadra e di una società che si poneva determinati obiettivi. Guardando al campo, quella di Parma è stata una prova importante: squadra accorta, contro un avversario disperato( e obiettivamente di basso livello). Gli ingredienti per rischiare c’erano tutti ma Mihajlovic che già sabato aveva alzato la voce, ha di che essere soddisfatto: difesa attenta(mi dispiacerebbe molto la partenza di Gastaldello ma nel calcio moderno se uno non si sente parte integrante di un “progetto” è meglio che prenda altre strade), centrocampo geometrico(che Duncan!), attacco combattivo. Bene così. Ora Eto’o aspettando Muriel. Sul camerunense se ne sono lette di tutti i colori: viene a svernare, è vecchio, è più vecchio di quello che ha scritto sulla carta d’identità e via così. Io credo che, gol a parte, quello che potrà portare Eto’o alla Sampdoria sarà soprattutto la personalità in grado di aiutare i giovani a crescere ancora: non è una cosa che si compra al supermercato o ce l’hai o te la formi in anni di frequentazioni dei palcoscenici più importanti. Quindi, benvenuto Samuel. Muriel è invece organico al 100% al progetto tattico di Sinisa e questo dovrebbe bastarci. Dove può arrivare la Sampdoria? Beh,è in ballo, e ora vuole e deve ballare. In un campionato dove Milan e Inter arrancano, la Fiorentina ha cali di tensione, le stesse Lazio e Napoli ogni tanto si intristiscono, la costanza di rendimento dei blucerchiati è una garanzia. Le spese fatte dal Presidente Ferrero(non dimenticate però Osti e l’avvocato Romei!) stanno aiutando a costruire un giocattolo parzialmente modificato rispetto a inizio stagione ma in grado di restare là in alto fino all’ultimo. Niente nomi di coppe da frequentare, per carità, bisogna essere almeno un pò scaramantici. Ma la possibilità di divertirsi davvero fino a maggio, a questo punto, c’è davvero.

139 Commenti

  1. Leonardo scrive:

    Andrea, vedere la gradinata ieri al Tardini e tutto l’entusiasmo che vi è dietro mi ha fatto tornare indietro alla finale di Coppa Italia contro il napoli a Cremona.

    • andrea.lazzara scrive:

      La seconda casa della Samp in quegli anni: Norrkoeping, Dinamo Bucarest, la finale con il Napoli…

  2. Danilo scrive:

    Siamo al giro di boa, con il vento in poppa e belli cazzuti. Gastaldello è gia’ in partenza. Mi chiedevo: a quanto lo vendiamo? Peccato che il Bologna ha sodisfatto solo le offerte del calciatore….pensa che lo diamo aggratis. Con la penuria dei difensori centrali il Gas costa qualche milioncino?.Vedere denaro e poi dare cammello. Capitolo Palombo. A parma ha giocato meglio. L’avversario era veramente poca cosa, ma direi che fondamentale è stato il lavoro di Soriano. Molto piu’ vicino ai 3 di centrocampo, quindi con un Palombo in grado di scaricare subito palla.
    Okaka il gigante buono è triste, la panchina lo rende infelice. Vedrai che se metti una bella firmetta ti passa tutto in caso contrario comincia a cercarti un’altra squadra, ma stai attento….Gabbiadini insegna…..pare sia sparito anche dall’album delle figurine.

  3. MadMick scrive:

    Tutto bene, anzi benissimo e ieri ho anche visto un ottimo Palombo: questo credo voglia dire che un po’ di equilibrio non guasterebbe nelle nostre valutazioni.
    Ora aspettiamo Etò e Muriel, e se poi il presidente volesse prederee un Baselli o un Inler a me non dispiacerebbe…

    • Doria65 scrive:

      Vero! Ieri davvero strepitoso in alcuni recuperi… Il comitato dov’è?

    • andrea_samp scrive:

      uhm Baselli nn so .. se l’Atalanta lo terrebbe ancora senza darlo via subito potremmo provare su Cigarini che sarebbe chiuso dalla giovane promessa di cui sopra…no?? e magari un altro buon difensore , specie se Gasta andasse via peccato però …!!, però buono buono …come centrale oppure anche un bell’esterno difensivo …e sarebbe completa la torta con la ciliegina Eto’o …vi pare ?’ Andrea che ne pensi ?’

      • andrea.lazzara scrive:

        Baselli sarebbe tanta roba, un difensore( a proposito, Fabrizio Casazza mi ha parlato benissimo di Coda che era con lui a Udine. Peccato per gli infortuni degli ultimi anni ma se fosse affidabile…) serve

    • andrea_samp scrive:

      ah scusate dimenticavo e se tornassero su Balanta ?? se si fa cassa con Okaka e forse il Gasta ( speriamo non vada via ora …però!) …tanto Okaka , specie dopo quel che è successo è meglio darlo via …comunque io l’avrei ceduto a prescindere da episodi o meno …visto che offerte pare ce ne siano (Milan…) in soldi e /o parziale conguaglio e giocatori ..qui ormai con Eto’o Muriel Berghessio che rimane sarebbe chiuso ..oltretutto nn vede la porta ..per essere un centravanti è un difettuccio mica da poco ! … per cui finchè ha valore si dovrebbe realizzare ..e reinvestire ..difesa e/o centrocampo…cosa ne pensate ?

  4. silly scrive:

    Si ma deve dire da dove tira fuori i soldi il Sig. Ferrero. Io ho una paura tremenda che ci faccia fare il botto prima o dopo.

    • Dorianodoc scrive:

      Certo che con Gavazzi o Eramo o Barillà la botta non la facevi……….

    • Paolo1968 scrive:

      Non che dorma sonni tranquillissimi, ma non ricordo di essermi chiesto nulla con nessun presidente. Ci mancherebbe altro che mi metta a fare anche ‘sto mestiere…
      Io so che a fronte di investimenti di una certa consistenza si ritrova (merito suo o no) un patrimonio giocatori che vale il triplo o quadruplo dello scorso anno…
      e poi una curiosità: perché dovrebbe dirlo a te/me/noi?

    • Doria65 scrive:

      Spera spera…. Meno 5

    • nello scrive:

      CVD…..l’avevo detto che avresti detto così, l’avrei giurato ….e non ho sbagliato ahahah..e goditela un po’ !

  5. Michele G. scrive:

    <> cantava un certo Gian Pieretti negli anni ’60. Consentitemi di iniziare così il mio post, dopo l’ennesima esibizione del nostro presidente Ferrero a Stadio Sprint all’esterefatto Varriale. Questa volta non ha offeso nessuno (ammesso che l’altra volta lo avesse fatto) e, quindi, non rischia squalifiche o multe.
    Ecco, appunto, Ferrero. Sarà pure, per il vecchio stile Samp, un “albero da brutte figure”, ma intanto “grazie” a lui della Samp se ne parla e, come diceva un famosissimo politico scomparso non da molto, “Parlatene pure male (riferito a se stesso), l’importante è che ne parliate”. Ma, oltre alla notorietà mediatica, Ferrero ci sta regalando, secondo me, un bel sogno. Un Eto’o che, sia pure a fine carriera, rappresenta un bel salto di qualità, anche come immagine. Muriel, una volta guarito, e con la “cura” Sinisa, potrebbe rappresentare un potenziale notevolissimo là davanti, dove mi auguro confermi il suo talento anche Correa. Certo, ogni volta che lo vedo mi nasconderei e penso “Mamma mia, cosa combinerà adesso”? Ferrero, tuttavia, non è solo macchietta e spettacolo, ma fatti concreti. Sarà pure burino e culturalmente un po’ giù, ma se ha fatto i soldi partendo dal nulla, tanto “ignorante” (fra virgolette, mi raccomando) non deve esserlo!
    A Ferrero chiedo una cosa che mi sta tantissimo a cuore: Il sacrificio maggiore non farlo in campagna acquisti, ma investi in Sinisa, che è la vera garanzia per il nostro futuro fra le prime della classe. Sinisa è uno che è stato in grado di farci salvare lo scorso anno con lo stesso organico con cui Delio Rossi, che pure avevo salutato con entusiasmo quando era arrivato, ci stava facendo andare spediti in B. E quasi con gli stessi uomini, quest’anno, siamo addirittura terzi al giro di boa, con il rammarico di partite che potevano vincere ed abbiamo solo pareggiato (Cesena e Napoli su tutte).
    Forza SAMP sempre!!!
    Michele G.

    • Michele G. scrive:

      Scusate, non e’ venuto stampato l’inizio del mio post. Fra virgolette c’era scritto “Felicita’, Felicita’”, cantava un certo Gian Pieretti negli anni ’60.
      Grazie.

      • andrea_samp scrive:

        ottimo post Michele …rispecchia bene anche il mio pensiero su Ferrero ..cosa che ho detto su altri post e quasi quasi qualcuno mi mangia ..mah ? ! FORZA SAAAAMP !!

  6. cristina scrive:

    dopo anni di affanni……solo un grande e sincero grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    cristina

  7. Paolo1966 scrive:

    Dopo un intero girone d’andata ci troviamo una squadra terza in classifica (e ha buttato via dei punti) contraddistinta da una costanza di risultati e con dei margini di miglioramento. Quindi possiamo arrivare fino in fondo, dove non si sa (arrivare in CL sembra un po’ come centrare il tubo di scarico del Primo Guerre Stellari, senza il Computer, siamo una squadra media, ma con la Forza (l’imput di SInisa), ma lotteremo fino in fondo, poi come andra’ andra’.

    Relativamente alla Campagna acquisti un primo botto lo abbiamo gia’ fatto: Duncan, una rivelazione. Speriamo che con ieri ci sia stato il secondo: Bergessio, che siporta in dote quella cattiveria che spesso e’ mancata.

    Poi ci sarano i nuovi giocatori e li se tutto gira come deve girare facciamo un gran salto.
    Bisognera’ fare qualcosa per la difesa, con SIlvestre e Romagnoli siamo al top, ma se Gasta va via dietro di loro, oggi ma soprattuttoa gigno, non c’e’ nessuno.

    Una notazione: Sabato mattina al Bar leggiucchiavo la Gazzetta e poi butto l’occhio su un quotidiano locale. A leggere i loro toni sembrava che SInisa volesse dimettersi. Ovviamente non e’ così. Bastava sottolineare, anziche’ la “doccia fredda”, l’intelligenza di un allenatore che pur puntando al berasglio grosso lui per primo, cerca comunque di mantenere l’ambiente nella giusta prospettiva.

    Ferrero: comincia a piacere a tutti perche’ col suo modo di fare (anche se io trattengo sempreil fiato mentre comincia a parlare) sta’ smantellando tutti gli stereotipi comunicazionali che hanno sempre rigidamente compartimentato le esternazioni degli addetti ai lavori. Mi dicono peraltro che non sia così scemo come sembra… Peraltro: ha ricevuto una squadra a gratis e pulita dai debiti, si e’ trovato un tesoretto di giocatori in casa che sono lievitati di valore, deve prendere la prima tranche di diritti TV, ci sta’ che si esponga un minimo negli acquisti. Se gli va bene si trova il cash potenziato della CL, se va male mal che vada vende un quadro

    • robmerl scrive:

      altro che scemo: questo ha una bella testa! fa spettacolo e crea spettacolo. Non è certo l’unico presidente che sta sopra le righe (vi ricordate il primo Berlusconi che faceva arrivare i giocatori in elicottero al raduno del milan) e sdrammatizza. In più, finora ha fatto tutto quello che gli chiedeva Sinisa. Il calcio è uno sport nazional popolare: l’understatement di certi personaggi (leggi EG) può giovare alla loro immagine ma non scalda il CUORE dei tifosi

      • andrea_samp scrive:

        però Paolo Mantovani il CUORE ce lo ha scaldato …o no ??? …e nn mi sembra facesse come Ferrero …lo stile Samp lìha fatto crescere proprio il GRANDISSIMO PAOLO.. …non facendo “sparate” folkloristiche …quindi ….

    • Lollo scrive:

      La vedo come te, nel calcio moderno ( specie nella desolazione del calcio italiano ) l’unico modo per avere introiti è arrivare piu in alto che si può in classifica, quindi , il fare il passo un po’ ( non troppo ) più lungo della gamba per essere competivi sperando poi di rientrare con i costi, non è così azzardato come potrebbe sembrare ad esempio ad un imprenditore di una piccola media impresa; i Garrone ragionavano in modo opposto. ( la gestione della CL ne è un esempio emblematico e doloroso )..però hanno lasciato una società in ordine con un buon parco giocatori e un ottimo allenatore, non li ho mai amati ( anzi .. ) però gliene do atto

  8. Robbynho scrive:

    Grazie ragazzi ma anche grazie PRESIDENTE Ecco sarebbe bello che chi scrive in questo blog in avvio dicesse un grazie a questo personaggio che ha dato entusiasmo e di conseguenza sono arrivati risultati Sì di conseguenza perché oltre all’entusiasmo ci ha messo anche i soldi. Perché si parla poco di Codrea ma nell’immediato è costato parecchio e di tutti i ragazzi che sono in prova a Bogliasco per trovare il campione di domani. A proposito Andrea, che fine ha fatto Gabbiadini? E’ già sparito dai nostri ricordi!
    Godiamoci il momento e FORZA SAMP FOREVER
    Dall’Amazonia un bejio grande e un forte abraço

  9. Andrea82 scrive:

    Io lo ripeto come un mantra, salvezza … Salvezza … Salvezza e poi si vedrà. Non è scaramanzia, gli ultimi anni sono stati avvilenti e il solo pensare al presente fa ,quantomeno , “dormire” tranquilli. Non so se sarà terzo posto o giù di lì, quello che conta è che sembrano tutti intenzionati a provarci, è la filosofia del pensare solo alla prossima partita la condizione ideale per fare bene. Per il mercato meglio non si poteva fare, considerando che di solito grossi colpi non se ne vedono a gennaio. Manca un terzino sinistro,un centrale in difesa, anche se non dovesse partire Gastaldello. A centrocampo le soluzioni le abbiamo in casa, basta dare un po’ di respiro ad Angelo, che obiettivamente, non può giocare sempre. In attacco avremo l’imbarazzo della scelta, e si potrebbero anche monetizzare i “distratti”. Avanti così!
    Alè Doria!

  10. Paolo1966 scrive:

    Rispondo a MASSIMO PITTALUGA nel topic precedente sul Faraone.
    A me e’ sempre piaciuto da matti.

    Mi chiedo perche’ pero’ abbia giocato e stia giocando poco, infortuni a parte.

    Lasciando perdere comunque la dietrologia per il 433 di Sinisa sarebbe perfetto. Insieme a lui ci sarebbero Eder (se non deve coprire troppo e gioca piu’ avanti e’ MONUMENTALE) e Muriel, potenzialmente devastante ma da verificare.

    Perdendo Okaka (se si dovesse mai fare lo scambio) rimarrebbero Bergessio e, se arriva Eto’o come punte centrali potremo essere coperti.

    Insomma,la risposta’ e’ SI…

  11. Silverfox scrive:

    Unica nota negativa la probabile partenza di Gastaldello. Bisogna intervenire anche in prospettiva visto che il prossimo anno perderemo sicuramente Romagnoli e dubbio Silvestre.

  12. francesco scrive:

    Gonzalo Bergessio come manifesto del Bene (quello con la “B” maiuscola) che vince sulle avversità.

    Un eroe dal cuore tenero e dai muscoli d’acciaio, un po’ come Batman se vogliamo.

    Lascia perdere il gol (bellissimo e meritatissimo).

    Ti colpisce, il prode Gonzalo, quando nel primo tempo prende le difese del giovane e indifeso Soriano, aggredito dal “brutto muso” di Lucarelli che strillava alla simulazione con la coda di paglia in fiamme.

    Poi ti si stringe il cuore a vederlo ricevere l’abbraccio dei compagni, sotto lo spicchio blucerchiato di stadio che gli tributa il massimo onore, proprio a lui, centravanti normale senza palloni d’oro e senza talenti trascendentali; uno che passa inosservato, ma che c’è, c’è sempre stato; uno che non se ne vuole andare, che s’intestardisce; uno che non frigna e che fa gruppo.

    Sono contentissimo per lui (e per noi).

    Bergessio è un uomo squadra, è una parete dello spogliatoio… In questi tempi strani e mutevoli, di porte girevoli (fa pure rima), di presidenti canterini, di promesse speranzose ma zoppe, di vecchi leoni che se sono al 50% ce n’è d’avanzo, di bomber svenduti e di capitani traditi (o traditori?), ben venga la normalità granitica di questo centravanti. Teniamocelo stretto.

    P.S. Continuo a essere scettico sul mercato (s’era forse inteso?). Va bene Eto’o, va bene Muriel, va bene tutto… Ma perché una squadra terza in classifica deve vendere il suo uomo migliore e il suo capitano? Sono scettico, si, e porta pure… fortuna (che avevate capito?)… Quindi ben venga il mio scetticismo!! ;)

    Buona settimana!!!

  13. Daniele scrive:

    Grazie Presidente, che dicano un po quello che vogliono, ma Ferrero, sino ad ora, ha fatto solo il bene di questa squadra, e che squadra ha messo su, insieme a quel grande uomo di Sinisa. Speriamo Sinisa rimanga con noi a lungo…..Osti mi raccomando, non facciamocelo scappare Sinisa, che in troppi lo vogliono……
    W la Samp! E bello essere di nuovo lassu’……

  14. gianfra scrive:

    La Samp stà facendo davvero bene, a parte Roma ho visto nelle ultime partite + personalità fuori casa, mi direte che il Parma non era il massimo, ma in serie A è sempre difficile.
    Detto questo penso che la Samp abbia bisogno di sentire l’entusiasmo dei tifosi , il loro calore e questo potrà darci una marcia in più, ritengo infatti che pensare positivo porti positività, e purtroppo tra i sampdoriani non tutti ragionano così (forse perchè tifare Sampdoria fà soffrire e ci ha visto , in passato cadere dalle Stelle alle Stalle, ma anche dalle stalle ci siamo sempre rialzati e ora speriamo di arrivare sulla Luna almeno).
    Concludo dicendo e impegnandomi con tutti e soprattutto , con Andrea, a evitare da parte mia , qualsiasi polemica su questo blog, con chiunque contraddirà le mie opinioni, questo per il bene del blog, per rispetto verso Andrea e per il bene della Sampdoria, infatti confrontandoci civilmente si può fare il bene della squadra.
    Ricordiamoci che Paolo Mantovani scelse noi e non qualcun altro, ma chiese anche a noi tifosi di comportarci secondo una certa etica.
    Forza Samp sempre, facci sognare!!!
    Disamina sulla squadra, un plauso a Bergessio che non ha mai fatto polemiche e si è sempre allenato con serietà, non abbiamo rischaito quasi nulla,siamo stati più cinici sfruttando le occasioni avute e non abbiamo ripetuto gli errori di Cesena. Penso che Gabbiadini possa essere sostituito adeguatamente, certo il Napoli l’ha preso per fargli (x ora) fare panchina, penso che con Rafa Benitez questo ragazzo non sia valorizzato come merita (anche se questo non è più un problema nostro).

  15. Valerio scrive:

    Ciao Andrea,

    hai notizie fresche della cacciata di Okaka dal Mugnaini di stamattina?
    Più che altro sapere le motivazioni. Si sa che Sinisa era parecchie settimane che lo rimproverava anche davanti ai media di scarso impegno durante la settimana…

  16. Max scrive:

    Oggi nn si lamenta nessuno di Palombo come mai?Certo è meglio massacrarlo se ha due partite di leggera flessione dopo aver tirato la carretta per tutto il girone?Grande Angelo come giocatore e come uomo…

    • danilo scrive:

      Sinisa gli ha messo Soriano come Badante…
      Soriano giocava a max 15 metri da lui in modo tale da scaricare subito palla senza combinare casini come suo solito.

  17. Crovo scrive:

    Premetto che oggi non ho visto la partita, solo i gol.

    Quindi non la commentero’, ma faro’ un discorso piu ampio.

    Il girone d’andata e’ finito.

    Abbiamo 33 punti.

    Siamo terzi (anche se in realta’, siamo quarti).

    Nostro record storico di punti nel girone d’andata.

    Pero, conta solo per la statistica.

    Quello che conta e’ che abbiamo 17 punti di vantaggio sulla terzultima, la quale ne ha fatto 16 in tutto il girone.

    Pertanto, 16+16 fa 32, uno meno di 33.

    Siamo quindi praticamente gia salvi.

    E non e’ poco.

    Io non vedo troppo realistico il sogno champions, perche secondo me alla lunga il napoli ha sicuramente qualcosa in piu di noi.

    Eppoi dovremo andare a giocare la.

    Per i tre posti europaleague invece possiamo giocarcela, ma per quanto mi riguarda la cosa non mi stuzzica piu di tanto.

    La concorrenza anche li e’ molta, e lazio, le milanesi che adesso stentano e la fiorentina sono per lo meno al nostro livello. Ma non sotto. Ne sopra.

    Resta il fatto che alla lunga conteranno la voglia e le motivazioni, e li dipendera’ tanto da Sinisa, e dalla sua voglia di restare o meno qua…

    Quindi, a mio parere, la partita clou della nostra stagione sara’ quella di mercoledi contro l’inter in coppa italia.

    Torneo che, storicamente, io vedo come nostra unica strada possibile verso la gloria!

    Perche se arrivare in europaleague arrivando quinti o sesti non mi esalterebbe piu di tanto, arrivarci da vincitori della coppa Italia sarebbe tutta un’altra faccenda….

    In altre parole, io chiedo alla seconda parte della stagione solo di fare piu strada possibile in coppa italia e, se possibile, di vincere almeno il derby di ritorno.

    Dunque, nonostante i futuri arrivi di muriel e eto’o, non mi faccio troppe illusioni.

    A me andrebbe già benissimo così.

    Tutto quello che verra’ in piu, poi, per me sara’ tanto di guadagnato.

  18. Mauro scrive:

    Beh,che dire,al di là di ogni previsione anche la più ottimistica.Resta però a mio avviso un lato oscuro di tutta questa bellissima prima parte di campionato:cosa spinge una bandiera (o almeno si pensava lo fosse)come Gastaldello a lasciare una squadra terza in A con ottime prospettive visti gli arrivi di Eto’o e Muriel,per non dimenticare Correa,a scendere di categoria e dimezzarsi quasi l’ingaggio?Cosa ha spinto uno come Gabbiadini sicuro protagonista alla Samp (terza) per fare il panchinaro a Napoli?Ora saranno contenti lui e il suo procuratore del ruolo che gli ha assegnato il mister?(ricordi Andrea la querelle estiva ?)Voleva giocare più vicino alla porta?Eccolo accontentato:alla porta degli spogliatoi.Ma,a pensarci bene,è meglio così.Chi non si sente parte del progetto,chiunque esso sia,quella è la porta.Con tanti ringraziamenti e senza rimpianti.Rimpianti,semmai,li deve avere chi decide che la Samp gli sta stretta e pensa di valere di più (vero Manolo?)o sceglie addirittura la B (vero Gasta?).Mi spiace per loro non per noi.Gli uomini passano i nostri colori restano.
    Un saluto a tutti.

    • robmerl scrive:

      risposta facile: il grano

    • Doria65 scrive:

      A Gasta danno 3 anni di contratto a 1 milione. Qui ne guadagna 2 per 6 anni? Non credo…

      Poi, come ho hai detto, sono contrario alla cessione e fossi al posto suo peserei altri fattori e non solo i soldi… Forse… O forse no… Esserci al suo posto….

  19. Mauro scrive:

    Ah,quasi dimenticavo…..GRAZIE RAGAZZIIIIIIIIIIIIII

  20. petrino scrive:

    okaka e’ stato allontanato da Bogliasco. Non solo e’ in rampa di lancio ma e’ gia’ partito. Purtroppo per lui e’ della generazione balotelli. Per un po’ sta nei ranghi, ma poi sbrocca. E’ da sperare che il terzo posto non vada al napoli. Cosi’ il serbo non avra’ tentazioni.Molti nell’ ambiente, anche ex allenatori rosicano su etoo’. La favola della volpe e l’ uva.

  21. DANI.FORLÍ.BLUCERCHIATO scrive:

    Caro Andrea concordo in tutto e aggiungerei il fatto che senza quei due cali di tensione avuti con Cagliari e Napoli (ma ci possono stare) saremmo ancor più su……cmq ieri bravi tutti e finalmente io ho rivisto anche un Palombo da sette(7).Quello che più mi preme esprimere cmq é che ( sempre secondo me) con i nuovi giovani anche il futuro della nostra amata è da urlo anche xche non girano molti cash nel nostro paese e molte squadre dopo aver ciccato un paio di stagioni non potranno più acquistar e/o tener campioni in rosa quindi credo che noi tutti potremmo sperare in qualcosa di magico x i nostri colori. Un saluto dalla Romagna

  22. Luca scrive:

    E’ forse arrivata ai titoli di coda l’avventura di Okaka? Secondo te Andrea sta pagando il rifiuto a rinnovare immediatamente il contratto ? Le distrazioni su eventuali richieste di mercato? Oppure e’ la strategia per venderlo in un momento particolare ? Sono sincero mi spiace un po !!! Okaka rappresentava la Samp di questa prima stagione ! Forza, volontà e risalita dalle ceneri , cosa e ‘ successo in questo ultimo mese????

    • andrea.lazzara scrive:

      Beh, che Okaka nelle ultime settimane non sia sembrato lo stesso anche solo di inizio campionato non ci piove. Che in campo abbia dato sempre l’anima io ne sono sicuro, sono meno sicuro che abbia invece superato le debolezze caratteriali che lo avevano portato a non sfondare fino ad ora. Voci di mercato, sirene, titoli, copertine, servizi, ed ora il posto a rischio nella Samp lo hanno sicuramente destabilizzato e la “bestia” che vedevamo in campo l’anno scorso e trascinava, anche con i gesti, il pubblico è sparita. Mihajlovic lo ha aiutato tantissimo e se davvero ha avuto un moto di ribellione nei suoi confronti, beh, sarebbe ingeneroso. Ma sui dettagli dei fatti, in sala video non c’eravamo e, dunque, dobbiamo attenerci al termine “inappropriato” usato dalla società nel comunicato ufficiale. La cessione? Beh, è una strada sicuro. Ma ora, un attaccante che segna 3 reti in campionato, che è a secco da un pò e che è appena reduce da un “casino” del genere, quanto varrà?

      • maverick scrive:

        e, vista dall’altra angolazione, un attaccante cosi descritto quanto puo’ pensare di tirare la corda senza rinnovare il contratto?!? ;)

      • francesco scrive:

        Ma è vero che il Milan voleva barattarlo con Elsha?? Perché, se fosse, sarebbe una strada da tentare, ammesso e non concesso che Elsha accetti, data la conclamata bibinitudine!

      • Paolo1968 scrive:

        Ho sempre pensato lo stesso di gente come Balotelli, eppure ad ogni trasferimento c’è tanta gente che fa un sacco di soldi…
        Su Okaka mi ripeto: esaurita per qualche ragione a me poco chiara (sta nella testa di quel colosso) la forza esplosiva è un giocatore che mi ricorda tanto altri n attaccanti che sono passati da Genova e che valevano qualche golletto l’anno… meno di Vierchowod ai tempi d’oro per intenderci…..
        Mi dispiace, ma non ho mai sopportato chi ha avuto in dono un talento e lo caccia nella m….

        • Paolo1968 scrive:

          Leggo che Okaka Twitta “Giustamente voi leggete e ognuno si fa le proprie idee…Ma un giorno la verità verrà fuori…”.
          Caro ragazzo, io adoro chi dice quello che deve dire, senza cagate (passamelo Andrea) del genere. Hai l’età per prenderti delle responsabilità e per ragionare con la tua testa, non con quella del tuo procuratore o di chi cavolo ne so io….
          E se le tue ragioni fossero valide, mi piacerebbe conoscerle subito, non un giorno.

      • giovi scrive:

        Purtroppo le storie a lieto fine sono poche, certo sarebbe stato bello e aggiungo anche logico che Okaka mostrasse comunque riconoscenza a Samp e Miha senza montarsi la testa ma …bisogna averla la testa. E comunque le squadre di calcio sono piene di giocatori così , direi che l’ambiente li forma per benino.
        E chi è grande alla Samp non è detto che lo sia in una altra squdra…..la storia insegna. Ma non diciamolo a nessuno e speriamo di venderlo bene. Quanto può valere? Per me tantissimo se qualcuno gli ha già messo gli occhi addosso e lo ha spinto magari a questa sceneggiata.

  23. silly scrive:

    ecco ci mancava la bugna Okaka..menomale che Mihajlovic aveva appena dichiarato che la Samp è un’isola felice…..

    • matteo84 scrive:

      ti giuro quando lo ha detto ieri sera mi son toccato subito………ahahahaah

    • maverick scrive:

      bugna che si sgonfiera senza strascichi per la squadra.. c’e’ solo uno che puo’ rimetterci secondo me..okaka…. La mia sensazione e’ che in un gruppo come quello costruito da Miha un personaggio che dopo aver fatto 3 TRE gol ni 19 partite non rinnova, non si impegna come prima, non si metto al tavolo per rinnovare il contratto non avra’ grossa stima da parte dei compagni… Credo che Glik (difensore) nel torino ne abbia fatti 5…cosi tanto per..

    • Paolo1968 scrive:

      Allontanato per mantenere felice l’isola?

    • Doria65 scrive:

      Ripeto meno 5! Il tuo rosicamento è una goduria spaziale

      • gianfra scrive:

        -5 fà freddo però non sottovalutiamo los bibinos x favore:
        ora hanno pure preso Gnang(è giovane e mi pare bravo), poi Paperin (quando non è brillo)è uno dei migliori portieri in Italia, Paperotti (finchè resterà) è un ottimo giocatore.
        Infine il joker è una vecchia volpe,(altro che Ferrero) non azzecca un congiuntivo ma questo è un altro discorso.
        Quanto a Gasperson è una piangina ma anche un ottimo allenatore.
        Al di là di un pò d’ironia, speriamo di mantenere questo vantaggio sui cuginastri e magari d’incrementarlo, ma ripeto mai sottovalutare nessuno

    • nello scrive:

      E si ,ci mancava anche questa bugna con tutte le altre che abbiamo …essere terzi ,aver comprato campioni….(ah già ma per questo motivo falliremo). ,e quante altre…..scusa ,non ce l’ho con te , ma in un momento così felice, dopo anni di mediocrità e di tristezze ,sei sempre lì a gufare…come ho scritto anche nel post precedente …e goditela almeno un po’. Scommetto che quando Mihajlovic ha detto isola felice ti è venuto il nervoso….ohibò ,ma come si permette con tutte le ” bugne “che abbiamo cosa va a dire questo ,non lo sa che tra poco falliremo. ? Scusa con simpatia.

  24. Bulgaro scrive:

    Tutto bellissimo… Giustamente doveva scoppiare una bugna… Chi ci davano per Okaka?

  25. Michele G. scrive:

    Leggo con rammarico la notizia dell’allontanamento (cacciata o allontanamento volontario?) da Bogliasco di Okaka. In attesa che si chiariscano i dettagli della vicenda, penso che sia un gran peccato che ciò sia avvenuto, ma era già qualche settimana che probabilmente covava il fuoco sotto la cenere. Il ragazzo, secondo me, e, a quanto pare, anche secondo Mihajlovic, si era un po’ troppo beato del ritrovato smalto che sembrava perduto ed ha finito, inevitabilmente, per “sedersi” di nuovo. Ora, mentre a Gabbiadini un po’ di panchina aveva fattopiù che bene, evidentemente, per un carattere un po’ difficile come quello di Okaka, sortisce l’effetto contrario, facendolo innervosire oltremodo, tanto da litigare sia con Sinisa che con Osti.
    Mi pare evidente che l’esperienza di Okaka alla Samp sia giunta al capolinea. Ammesso che la vicenda non comporti una sua svalutazione, penso sarebbe il caso di cederlo adesso, finchè si trovino estimatori disposti a prenderselo ed a pagarlo bene (Milan?, scartando l’ipotesi molto difficile di uno scambio con El Shaarawi). Tanto, il ragazzo non aveva voluto prolungare il contratto e di qui a Giugno rischierebbe di fare solo panchina, visti i rapporti irrimediabilmente incrinati con l’allenatore, con altrettanto inevitabile, ulteriore sua svalutazione. Certo, dispiace, ma con l’arrivo di Eto’o, l’apporto, si spera, di Muriel una volta guarito e la disponibilità di Bergessio, disposto anche alla panchina, pur di rimanere, in avanti saremmo ampiamente coperti. Se poi dovesse venir fuori anche Correa e, chissà, Djorcevic (si scrive così?), dichiarato pronto da Mihajlovic dopo un anno lasciato a maturare, allora potremmo vederle delle belle e la mancanza di Okaka non penso si farebbe sentire più di tanto.
    Una sola riflessione finale: Ma cosa hanno questi ragazzi come Okaka o Balotelli (lasciamo stare Cassano, che è fuori concorso nella gara delle teste matte), che hanno sì talento, ma rischiano di bruciarsi per la loro vanità o vanagloria?
    Comunque, I giocatori vanno e vengono, la Samp rimane!
    Michele G.

    • andrea.lazzara scrive:

      Spero di avere aggiornamenti importanti su una vicenda comunque fastidiosa, nel corso di Gradinata Sud, questa sera alle 21 su Welcome#Liguria. Seguiteci!

    • Dorianodoc scrive:

      I problemi di certi ragazzi sono i procuratori che ad ogni “passaggio” aumentano i propri guadagni.

  26. P.SOLARI scrive:

    Bene, benissimo tutto . Finalmente una trasferta parmigiana positiva in toto: Duncan si conferma dopo la partita con l’ Empoli, finalmente il gol di Bergessio, bene Soriano ed i 2 centrali ( ma spero ancora che il Capitano resti …. ). In tutto questo oggi esce la notizia del “casino” con Okaka e questo, se quel che si legge corrisponde al vero, mi porta a dire che davvero di certi procuratori non se ne puo’ piu’ ….. un ragazzo pienamente recuperato al calcio maggiore che prova di nuovo a rovinare una possibile ottima seconda meta’ di carriera per dei capricci incomprensibili o quasi ….. non riesce davvero a maturare, un peccato.
    Se possibile Lazzara vorrei leggere una sua considerazione sul caso.
    Grazie.

    • andrea.lazzara scrive:

      Intanto ecco l’ufficialità del comunicato della Sampdoria: “”In occasione dell’allenamento di questa mattina, lunedì, Stefano Okaka è stato allontanato dal “Gloriano Mugnaini” per un comportamento inappropriato nei confronti dell’allenatore. La Società valuterà se prendere provvedimenti disciplinari in merito all’atteggiamento avuto in seguito dallo stesso Okaka nei confronti del direttore sportivo”.

    • maverick scrive:

      Ciao,
      io pero’ tutta sta colpa ai procuratori non la darei…Certo un procuratore guadagna tanto piu guadagna il suo assistito per cui in parte cerchera’ di fare anche il proprio interesse ma se un giocatore volesse davvero una squadra, fosse riconoscente per essere rinato grazie a una squadra e un mister, fosse davvero riconoscente verso i proprio tifosi che lo inneggiano dopo SOLO 3 (TRE) gol in 19 partite (certo tanto lavoro ma un attaccante la deve buttare dentro) allora non ci sarebbe procuratore che tenga. Etoo voleva la samp (sara’ stato per interesse familiare avendo moglie a milano etc ) e al 99,9% avra’ la samp.. Totti non se ne e’ mai andato da Roma vincendo molto meno di quanto avrebbe potuto…Maldini non si e’ mai spostato dal milan… zanetti dall’inter… Purtroppo ormai siamo in una realta in cui persino un capitano forte ma un po datato se fa due partite in panchina preferisce andare in serie B… Il problema sono i giocatori non i procuratori..

      • andrea.lazzara scrive:

        Ieri sera a Gradinata Sud Carlo Osti( a proposito, auguri Direttore, oggi è il suo compleanno) non ha voluto commentare la vicenda. Ma il tono della voce e il secco “si” alla mia domanda sull’incidenza sua nella scelta di portarlo a Genova da Parma dicevano tutto. Poi, come dicevamo in trasmissione, sono cose che succedono ma la mia vera preoccupazione è il gestire questo momento esaltante tra classifica straordinaria e nomi importanti in arrivo. Testa fredda e ambiente che fa quadrato perchè, ovviamente, qualche scricchiolio si può avvertire.

        • ale scrive:

          E qui si vedrà di che pasta è fatta la nuova Società.
          Per adesso non mi dispiace l’atteggiamento di Osti e Ferrero.

          Saluti

    • Doria65 scrive:

      Perché, quello di Cacciatore? “Aspettiamo la chiamata della società per modificare il contratto”! Io lo chiamerei subito ed il contratto gli faccio vedere io come glielo modifico…

    • ale scrive:

      Secondo me sono cose che succedono in tutti gli spogliatoi. Forse qualcuno aiutato dai media -soprattutto nazionali e dal Secolo XIX -sta provando ad approfittarne, se fosse successo a mercato chiuso non se ne parlerebbe tanto.
      Lui patisce la concorrenza del ritrovato Bergessio e il Mister è fumantino.
      Stiamo tutti calmi che le cose meglio di così non possono andare.

      saluti

  27. gianfra scrive:

    Okaka può andare nessuno è insostituibile, non sarà questo a fermarci

  28. gianni scrive:

    “Comportamento inappropriato” vuol dire tutto e niente ma la sensazione è di un litigio bello forte con il Mister e Osti; possibile che Okaka non abbia gradito certe punzecchiature di MIhajlovic ma io sinceramente avevo trovato meno opportuno che in passato il Mister lo avesse dichiarato l’unico indispensabile della rosa; purtroppo temo che da li’ (senza escludere il ridicolo comportamento del suo agente) Okaka si sia un po’ montato la testa.

  29. ale scrive:

    Grazie a tutti per questo pirotecnico girone d’andata.
    Le premesse per fare bene anche nel ritorno ci sono. Speriamo bene.

    I botti del mercato sono stati inaspettati. Adesso un ritocco se parte Gasta (grazie per tutto) e siamo a posto.

    La ciliegiona sulla torta sarebbe sapere che il Mister resta con noi anche il prox anno.
    Ma non mi sembra che sia nelle sue corde dare rassicurazioni in merito.

    Va bene lo stesso

  30. moussa dembele' scrive:

    Andrea, ma si sa gia’ cosa viene Duncan se ce lo volessimo comprare….?
    Io fossi la società un pensierino che lo farei

    • andrea.lazzara scrive:

      A spanne siamo sui 6 (Transfertmarkt ne dà una valutazione di 4,5 ma prima di questo mese “esplosivo”)

      • andrea.lazzara scrive:

        E comunque, sono andato in archivio, Duncan è in prestito biennale: dunque resta qui fino al 2016.

        • obiang scrive:

          con diritto di riscatto e controriscatto per l’inter a due milioni in più

        • Massimo Pittaluga scrive:

          grance operazione di osti due anni senza tirare fuori soldi e anche per l’inter. alla samp cresce e ti torna indetro un giocatore pronto da inter se va tutto bene. certo hanno mvilla and co e prestano duncan ….come la roma a prstarci (perchè col controriscatto non è tuo) ma anch romagnoli è già molto forte. due colpi a costo zero di osti mica da poco. senza fare polemica mi ricordo chi lo tacciava d’incompetenza. lui era aziendalista è diverso e per questo motivo un professionista invidiabile. un dirigente che segue le linee societarie è un valore. osti ce lo si deve tenere stretto. uomo serio e competetente. merce rara nel calcio secondo il mio modesto parere.

          • andrea.lazzara scrive:

            Queste formule, poi, vanno molto in voga da quando( è bene ricordarlo) sono sparite le compartecipazioni ( a me piaceva più comproprietà, ma vabbè…)

        • Paolo1966 scrive:

          Qualla del prestito biennale l’avevo sentita anche io. Colpaccio

      • Daniele da Rapallo scrive:

        Ma c’è l’opzione di riscatto che tu sappia ? No perchè potrebbe diventare un gran bel centrocampista….

        • andrea.lazzara scrive:

          Non lo so, sinceramente. Ci penseremo. Ora godiamocelo e speriamo che continui questa crescita

        • obiang scrive:

          …..con diritto di riscatto e controriscatto per l’inter a due milioni in più

  31. YumaS2001 scrive:

    mia idea:
    okaka vuole, legittimamente, giocare per mettersi in mostra ed andare via a parametro 0 col massimo ingaggio possibile.
    ferrero vuole, legittimamente, salvaguardare un suo patrimonio futuro (bergessio) e non investire su un patrimonio in dismissione (okaka).
    quindi okaka, che legittimamente è incazzato, si prende la sua legittima multa e si siede in tribuna a guardare bergessio che segna.
    okaka non segna e sogna gli ingaggi futuri.
    .
    ma se non segna ed il sogno si spegne?
    (tutta colpa del procuratore)

  32. petrino scrive:

    non mi e’ piaciuta la frase di ferrero: ” se mija vuole andare via non lo trattengo”. Dopo una sonante vittoria e la 3^ posizione in classifica.!!!!!!!!!!!!i Si sono mica montati troppo la testa?????????

  33. Michele G. scrive:

    Provo ad immaginare un possibile scenario nel quale potrebbe essere maturata la vicenda di Okaka, esplosa all’improvviso a Bogliasco. Ditemi se sono molto distante dalla realtà. Improvvisa ed inaspettata? Più che altro per i toni assunti dal giocatore. Ma andiamo con ordine. Dopo aver fatto da tappezzeria negli spogliatoi di Spezia e Parma, il giovane Stefano Okaka Chuka trova un allenatore che, con pazienza, gli trova una collocazione al centro dell’attacco blucerchiato e ne risveglia il talento, che è indubbio, ma si era assopito. Il vulcanico procuratore del giocatore (Ah! quanto sono d’accordo con il grande Paolo Mantovani nel valutare negativamente questa categoria) ha la pensata geniale. Perché lasciare alla società la scelta di cederlo al migliore offerente, qualora avesse rinnovato il contratto? O, peggio ancora, rimanere in una squadra che non avrebbe avuto certo le ambizioni degli squadroni dove avrebbe potuto andare a giocare. Molto meglio non rinnovarlo il contratto ed andarsene a parametro zero il prossimo anno, scegliendo da chi andare e quanto guadagnare. Tanto, si sarebbe ricreata nuovamente una fila di potenziali acquirenti. E no! La panchina gli rovina tutti i piani! Il giovane Stefano gli si svaluta e poi, fra un anno, non avrebbe più quel margine di contrattazione che avrebbe avuto giocando con assiduità. E poi, chi sono questi Eto’o, Muriel, Correa e financo quel Bergessio che, con ostinazione ed abnegazione, ha deciso di rimanere, anche consapevole di avere a disposizione solo scampoli di partita da giocare con i già citati futuri colleghi di reparto là davanti?! No, questo è troppo ed ingiusto (dal suo punto di vista, naturalmente). Ed ecco allora che il talentuoso Okaka non regge più e sbotta, non solo con il proprio allenatore (che non è certo uno che le mandi a dire), ma addirittura con il dirigente! Mezzo migliore per essere ceduto subito non avrebbe potuto trovarlo. Pare che il Milan sia alla finestra per lui. Certo, a Milanello avevano deciso di cambiare le tendine!

  34. DANI.FORLÍ.BLUCERCHIATO scrive:

    Succede l’inimmaginabile….. Non volevo credere all’allontanamento di Okaka ma ora credo che per il bene di tutto l’ambiente la società dovrà ricucire lo strappo mediando anche se sicuro il giocatore ha sbagliato. Cmq il mister penso sia la persona più adatta in questo momento nel ricucire. Il tempo ci dirà e darà se non mettere Stephan sul mercato sia stata o meno la scelta giusta. Forza Doria…

  35. faido scrive:

    Scusate, qualcuno ha visto in allenamento Correa?
    Sembra un elemento valido o no?
    Grazie

  36. Fra Zena scrive:

    A mio parere, l’episodio di Okaka non rovinerà l’armonia del gruppo e il “feeling” con l’allenatore: secondo me la squadra è col mister. E’ comunque incredibile come ormai i giocatori siano diventati impazienti ed isterici. Okaka fino ad un anno fa era solo un dignitoso attaccante da serie B, adesso per due panchine di fila si mette a fare storie! Nessuno nega il suo contributo e il suo impegno nella prima parte di stagione, ma,come insegna gente come Gastaldello, le esclusioni vanno accettate con professionalità. Invece questo non avviene quasi mai. Persino Cacciatore (!) ha sguinzagliato il suo procuratore, che ha rilasciato dichiarazioni allusive a tuttomercatoweb ieri alle 9:35 (“Ci aspettiamo una chiamata per rivedere il contratto, la Samp deve trattarlo come un giocatore importante”). Capisco che ognuno fa i suoi interessi, ma un po’ più di umiltà e realismo a volte non guasterebbero. Seconda riflessione: ma è mai possibile che la Samp (con le dovute eccezioni di Icardi e – in parte – Mustafi) non riesca mai a trattare la cessione di uno dei suoi giocatori da una posizione di vantaggio?? E’ infatti evidente che quanto successo ieri abbassi di parecchio la valutazione di Okaka, visto che nella Samp difficilmente potrà giocare ancora. Finiremo per venderlo monetizzando molto meno di quanto avremmo potuto, come già successo in ordine sparso con Cassano, Pazzini, Zaza e come succederà anche con Romero

  37. piero scrive:

    Sulla partita: bene! Duncan ha confermato quanto di buono fatto vedere con l’Empoli. Palombo si è riscattato rispetto alla partita precedente (anche se mi resta il dubbio sulla pochezza degli avversari). Bergessio commovente per dedizione alla causa, forse alla fine se Okaka ci lascerà davvero sarà meno indolore del previsto. Eder immarcabile ed imprescindibile, lui sì. Soriano, quando si accende, quando ne ha voglia è veramenteo bello da vedere.
    Sulla società: dispiace leggere di Okaka, al di là delle sirene di mercato, forse alla lunga l’atteggiamento da “sergente di ferro” di Sinisa, su individui non troppo maturi non paga? Boh. Certo è che forse si poteva evitare in un bellissimo momento come questo.
    Mercato: ok Coda, ma se va via gastaldello serve un altro centrale, e in nome del cielo un regista classico…
    Se andasse via anche Romero forse un dodicesimo come si deve? Non saprei, ma Viviano mi dà da pensare sul fronte infortuni. E Da Costa…
    Il resto è perfetto.
    Forza Samp, sempre e comunque

    • gianfra scrive:

      Del portiere non mi preoccuperei, comunque si parla di Frison.
      Quanto a Okaka, in fondo ha segnato 3 goal in 19 partite giocando quasi sempre, forse si è un pò montato la testa e non si può reagire in questa maniera solo perchè hai fatto 3/4 di partita in panchina.
      Forse era distratto dal mercato, ma poi queste offerte per lui da chi provengono? dal Milan forse? secondo te si mettono in casa un altro Balotelli?
      comunque staremo a vedere, può anche darsi che resti o se và , a mio avviso verrà sostituito adeguatamente.

      • moussa dembele' scrive:

        Okaka segna poco e questo è vero, però fa un lavoro incredibile e nel girone di andata si è guadagnato lo stipendio eccome.
        I gol li hanno fatti Gabbiadini ed Eder ma le sportellate a mezza serie A le ha date lui, non dimentichiamolo. Io vorrei che Bergessio ed Eto ‘ o segnassero 15 gol a testa ma Okaka è un nostro capitale adesso. Se ha fatto una cazzata nello spogliatoio è giusto che faccia ammenda e si scusi. Ma non dimentichiamoci della sua generosità in campo.

  38. max scrive:

    andrea ottima disanima come sempre. mi fanno sorridere quelli che continuano a chiedersi dove prende i soldi il presidente e che presto ci farà fare il botto. speriamo di no e mi sembra che sia meno ingenuo di quello che sembra. godetevi il momento invece di fare riflessioni senza risposte anche perché credo nessuno oggi possa rispondere. l’unica cosa e che ha riportato entusiasmo e che siamo terzi con record di punti.
    certo che oggi leggendo i giornali locali vedi la voglia di alcuni di far saltare tutto con articoli che sono chiari attacchi per destabilizzare l’ambiente. una vera schifezza ma evidentemente i giornalisti di altra parte sono preponderanti su certi quotidiani locali.
    speriamo che linizza resti e non sia attratto da sirene strane che poi non è detto portino chissà dove. gabbiani dice che è andato ma che sono pronto a scommettere che da qui alla fine giocherà si e no 10 partite intristendosi in panca.

    • andrea.lazzara scrive:

      No, caro Max, conosco personalmente tutti i colleghi e ti assicuro che la voglia di destabilizzare è pari a zero. E non lo faccio per una difesa corporativa che, chi mi conosce, sa mi riesce davvero difficile fare. E’ semplicemente che qualche mal di pancia, magari appena accennato si avverte. Le vertigini, Max, a volte sono pericolose e mi sembra che, in questo momento, con la loro maturità siano i sampdoriani, intesi come tifosi, a dover dare una mano a squadra, società e tecnico. Come a Parma. E come dovrà essere domenica contro il Palermo. Riempire lo stadio? Ci riusciamo?

      • Stefano scrive:

        Andre! Io ti conosco e so che non difendi a spada tratta e per partito preso la categoria a cui appartieni! Detto questo, doveroso per chi come me apprezza la tua professionalità, vorrei sottolineare quanto hai detto circa il riempire lo stadio..
        Invece di passare il tempo a farvi domande.. sostenete la Sampdoria.. fate il biglietto e venite a riempire lo stadio con sciarpa e bandiera..
        SOSTENIAMO LA SAMPDORIA

      • silly scrive:

        intanto abbassare i prezzi, è uno scandalo!

        • andrea.lazzara scrive:

          Io ti difendo, Silly, perchè credo nella tua buonafede di tifoso magari mugugnone. Ma ti domando: ma c’è una cosa, una sola che ti va bene nella Sampdoria di oggi? La classifica, l’allenatore, il Presidente, i prezzi, la Gradinata, qualcosa? Dimmi una cosa che ti piace e mi fai felice

          • P.SOLARI scrive:

            Tempo perso, Lazzara….. forse quando si perderanno 5 partite di fila avra’ di che gioire, evidentemente.

          • gianfra scrive:

            tocco ferro, secondo me anche dopo due

          • Doria65 scrive:

            Io penso che gli piacciano Paperin e Paperotti….

          • nello scrive:

            E bravo….! Dice che a Bulgaro non diciamo niente ,ma lo credo , la sua è stata chiaramente una battuta ,Silly ha invece sempre del livore.

          • silly scrive:

            La classifica Andrea, splendida.
            La gradinata no, non canta più come una volta, solo quest’anno che si va bene viene trascinata dalla squadra, altrimenti tutti presi dai cellulari, birre e fumare.
            L’allenatore, idolo, è solo grazie a lui che la samp è terza perchè presi uno per uno i giocatori sono quasi tutti da centro classifica se va bene (Eder è giocatore da sempre di serie B ed è esploso tutto assieme? Grazie Sinisa che lo hai reso quello che è).
            Il presidente, non lo posso vedere, figuracce continue e continuo a pensare che non abbia un euro (gli va di lusso che la squadra stia girando alla grande, perchè con le uscite iniziali di Sampeddoria e cambiare l’inno che fa schifo se la squadra non girasse avrebbe già tutta la tifoseria contro).
            I prezzi, troppo alti con la crisi che c’è, ma mi abbono e poco importa per me.
            Ecco come la penso

  39. Massimo Pittaluga scrive:

    sulla partita ha detto tutto andrea. a me la samp è piaciuta senza strafare e senza rischiare tanto ha portato a casa la vittoria che è fondamentale per iniziare il girone di ritorno con ambizioni di un buon piazzamento. detto questo sono rimasto sorpreso in un momento del genere dalla sclera di okaka, che capisco possa patire le panchine nelle ultime partite ma quante ne ha fatte bergessio con una carriera alle spalle ed arrivato come presunto titolare? da qui forse si capisce la fragilità di okaka ed i motivi per cui un potenziale attaccante da alta serie A sia arrivato a 26 anni a fare 6 mesi bene nella samp e stop. spero che capisca e che ritorni umile perchè il miglior okaka è un centravanti che in squadre della nostra dimensione può fare bene e giocarsi il psoto con bergessio ed eto che magari non potrà fare 90 minuti sempre e che comunque può anche fare all’occorrenza l’esterno (anche se non certo più il terzino come ai tempi di mourinho a volte). comuqnue è mia opinione che certi procuratori siano un grosso problema e non solo per le società ma anche per i loro clienti. okaka con questa storia quasi azzera 6 mesi di ottime prestazioni e fa trnare i dubbi. non è in scadenza e la samp lo ha preso praticamente a zero e gli ha reso molto. la samp ha il coltello dalla parte del manico con lui e il procuratore lo ha pompato per mesi. magari valuti di cambiare procuratore prima di tornare nell’anonimato, faccia pace con mihalovic e si rimetta in corsa. tutto ciò ammenochè non arrivi un offerta buona e la società con eto bergessio eder muriel non decida di monetizzare. comuqnue vada okaka ha toppato e il suo procuratore molto di più. su gabbiadini in panchina credo che fosse preventivato questa stagione con mertens higuain callejon e hamsik. è la prima riserva degli esterni per ora ma credo sarà dura scalzare mertens e callejon oggetivamente. speravo finisse qui la stagione e poi andasse ma ormai è così e speriamo che fisicamente muriel riprenda perchè per talento è superiore a gabbiadini e che eto sia al 60%. in serie A basta e avanza un eto in solo decente condizione. basta guardare toni totti e di natale a 37 38 anni. eto ne ha 3 o 4 di meno e non capisco perchè lui debba essere vecchio e gli altri più vecchi vadano ancora bene.

  40. Emanuele scrive:

    Bravo Andrea! Qua si fanno tanti discorsi….siamo terzi…abbiamo comprato due campioni che erano decenni che non vedevamo “colpi” del genere sul mercato….ce la facciamo a riempire lo stadio??? Forza sampdoriani!!!!!!

  41. Paolo1966 scrive:

    Mi spiace che ci siano tutte queste notizie e questi fatti che rischiano di far perdere concentrazione alla vigilia di partite che invece richiederanno concentrazione e cattiveria. Contro le “grandi” le partite dal punto di vista psicologico si preparano da sole, mentre con le squadre che stiamo per affrontare, tutte “scomode” i cali di tensione non sono ammessi perche’, se vogliamo restare dove siamo, bisogna porare via punti su punti.
    Spero intensamente che non ci siano scazzi tra il Mister e il Presidente, SIisa da solo vale per noi piu’ di Messi Neymar e Suarez per il Barcellona o Cristiano Ronaldo Bale e Benzema per il Real.
    Un detto dice “Grappa Piemontese e Donna Bresciana”. Io aggiungo “Allenatore Serbo”

  42. paolo scrive:

    la squadra sta andando alla grande come non si vedeva dai tempi di Gullit mi chiedo perché si deve alzare tanto polverone e si cerchi di rovinare tutto , questo è il classico autolesionismo da irresponsabili e stupidi

  43. max scrive:

    andrea
    ti fa onore difendere i colleghi ma certi articoli danno veramente fastidio e sono scritti per creare confusione e basta. perdonami io la penso così e non sono il solo.
    forse hai ragione tu che qualcuno si è montato la testa ma credo che il ns allenatore sia la persona giusta per far calmare tutti e riportarci con i piedi per terra.
    non ricordo chi parlava di gastaldello che evidentemente di fronte ad un offerta di 3 anni di contratto a cifre importanti pensa di andare a guadagnare e monetizzare a fine carriera.
    qui nel 2016 si sarebbe liberato e senza rinnovo secondo me vista l’eta. non ci vedo nulla di strano anche perché forse ha capito che magari non è più titolare fisso.
    per okaka direi che sarebbe meglio cederlo adesso se ci fosse qualcuno disposto a pagarlo bene ma il mio dubbio e che non troviamo nessuno disposto a mettere molti soldi per lui

  44. luca scrive:

    scusa Maurizio non facciamoci prendere o non prendiamo per il sedere i tifosi, ma Eto’o arriva oppure è un “forse” con tanti interrogativi ? io penso che non si debba illudere la gente prima di ….. voi cosa ne sapete ?

  45. Michele G. scrive:

    E ti pareva che filasse tutto liscio per Eto’o? Ora l’Everton, che addirittura l’ha fatto accomodare in tribuna, neanche in panchina, pretende di dire che non lo lascerà partire (vulgo, non concederà il transfer) fino a quando non troverà un sostituto. La dichiarazione della società inglese sembra tratta pari, pari dal cosiddetto “Manuale di musse e scuse” (passami il termine Andrea). Probabilmente, non vogliono fare una brutta figura con I propri tifosi, avendo concesso ad Eto’o l’inserimento di una clausola nel contratto, che consente al giocatore di interrompere in ogni momento la collaborazione, senza nulla dovere alla società. Mi sembra, se non vado errato, che un analogo diritto fosse stato esercitato da Mancini quando andò alla Lazio, dopo che Enrico Mantovani gli aveva impedito di andare all’Inter, con la quale Mancini stesso si era già accordato. L’Everton si deve rassegnare a perdere Eto’o senza guadagnarci un centesimo. Questa posizione dilatoria del passaggio di Eto’o alla Samp ha quindi tutto il sapore di un dispetto ed una ripicca. A fine mercato sarebbe obbligata a darlo comunque il transfer. Ah, la perfida Albione!
    Michele G.

  46. FOREVERSAMP scrive:

    Domenica Tutto troppo bello .
    Gemellaggio ,ritorno al gol di Soriano e Bergessio 2 vittorie consecutive non accadeva dai tempi del Derby e mezzo tabù sfatato alla grande.
    33 punti vero record 8 vittorie nel girone,erano state 7 nel ritorno lo scorso anno rno ,speriamo 9 nel ritorno di questo anno un passo alla volta ma sempre in avanti.
    La partita infrasettimanale, poi contro Inter già mi ansiava ;dopo Wanda Nara e la parabola invertita sul Filippino “che ha contribuito a compattare per una sera i nostri avversari alla frutta” ,pensavo queara volta che si potesse sfatare un altro mezzo tabù in Coppa Italia ,per il TABU’ vero e proprio bisogna aspettare la NONA di ritorno e facendo gli opportuni scongiuri speriamo di essere noi a suonargli la Sinfonia.
    E invece patatrachete scoppia la bugna nello spogliatoio ,se ci mettiamo anche il capitano in partenza ,ed i vari colpi di mercato che comunque non si chiudono l’atmosfera non può essere molto serena.
    Speriamo bene sembra che frattura si stia ricomponendo:forse è solo una tregua armata .
    Gli avvenimenti non sono stati chiari,se il giocatore non viene neanche multato significa che è stata riconosciuta la provocazione subita ; il che non giustifica la sua reazione eccessiva,ma si può comunque comprendere la sua rabbia .
    Domani si capirà tutto :se Okaka gioca e mette in campo la determinazione e la testa che è mancata nell’ultimo mese ,significa che le liti avvengono anche nelle migliori famiglie altrimenti brutta storia ed ancora un regalo all’Inter.

  47. ambarabaciccicoco scrive:

    Come al solito.. Il cinua xix ci ha provato e come sempre gli e’ andata male….Ne imbroccasse mai una con noi.. Le sue negativia’ con noi diventano sempre e comunque positivita’.Cambiano i redattori e magari pure i colaboratori tecnici (si va beh) ma il piatto piange sempre. E se permettete bravo Okaka e non per il comportamento decisamente e sicuramente comunque censurabile ma per quel tweet che letto a posteriori spiega tutto e di piu’.E per non smentirsi eccoli pronti a riprendere la notizia (vecchia) del ns. Allenatore pronto a lasciarci per il Napoli.E infatti c’e’ un contratto con opzione al 2016. Di cosa stiamo parlando?

    • andrea.lazzara scrive:

      Stiamo parlando che..ne parlano anche a Napoli? Che comunque il mister è chiaro che sia ambizioso? Che non vuole(giustamente secondo me) parlare di contratto? Ambarabaciccicoco, ma secondo te c’è un disegno strategico della stampa( o di parte di essa) per far fuori la Samp? Ti informo che sulla sponda rossoblù pensano la stessa cosa. E allora le presunte verità si elidono no? Scusa ma, e lo ripeto, non per difesa corporativa, ma a questa cosa proprio non ci sto.

      • Emanuele scrive:

        Caro Andrea, scusami, ti apprezzo come giornalista e ti stimo ma ti invito a leggere e pubblicare il comunicato dei Fieri Fossato di ieri che riporta dati inconfutabili:

        Quella che vi mostriamo è la pagina odierna, relativa alla Sampdoria, del … xix, lo stesso giornale che in questo momento storico incredibile per la Sampdoria, da giorni sta facendo di tutto per creare malumore nell’ambiente.

        Quando giornali e tv nazionali assistevano stupiti e ammirati alle manovre di mercato della Sampdoria, il suddetto quotidiano usciva dopo le visite mediche di Muriel, e molte ore prima del comunicato dell’Udinese, con il titolo: Muriel stop!

        Alcuni giorni dopo invece, in riferimento alla ferrea volontà del giocatore di restare a Genova e non tornare a Udine il titolo fu: “Ostaggio!”.

        Oggi, complice una lite da spogliatoio come decine se ne vedono in un anno il titolone è stato “Okakaos”.

        Inoltre, non paghi di inzuppare il pane nell’unica vicenda un po’ oscura che ha colpito un ambiente gioioso e unito come è sempre stato il nostro spogliatoio, si è voluto porre l’accento su un ipotetico problema nel rapporto tra il Mister e il Presidente, scrivendo anche, dopo aver tirato una bomba di queste proporzioni: “niente di grave per carità”.

        Niente di grave? E allora perché dedicate tutto il fondo pagina a questa notizia, perché in questa pagina non leggiamo niente di tecnico o di inerente il mercato o, ancora meglio, sulla convincente vittoria di domenica che ha visto il Presidente della Sampdoria festeggiare e dare spettacolo a suo modo come sempre e il Mister raggiante elogiare i suoi giocatori.

        Il raffreddamento dei rapporti onestamente lo vedete solo voi, noi vediamo un ambiente a mille, dove un giocatore ha avuto un battibecco con il mister e il D.S. come se ne vedono tanti, senza per questo legittimare nessuno a montare un caso.

        Ma voi no, voi non aspettavate altro cari giornalisti del … xix , la cosa che vi è più cara è mettere zizzania nell’ambiente blucerchiato, perché è questo che fate da sempre.

        Lo abbiamo detto tante volte, noi come tutte le altre componenti del tifo Blucerchiato:

        Sampdoriano, non comprare il XIX…. Mai più!!!

        Invitiamo inoltre la Società U.C. Sampdoria a prendere provvedimenti immediati contro questo trattamento riservato alla nostra squadra e al lavoro di tanti professionisti.

        Il Presidente Ferrero faccia come il grande Paolo, che inibì il centro sportivo di Bogliasco ai giornalisti, guarda caso, della stessa testata.

        Vogliamo una presa di posizione della società, non possiamo e non vogliamo più accettare altri articoli palesemente finalizzati a destabilizzare il nostro ambiente!

  48. Claudio61 scrive:

    Buonasera a tutti.
    E’ la prima volta che scrivo, anche se leggo il Samplace da anni ormai; non sono tifoso dei cugini, sono Doriano dalla nascita. Gioisco per il gran momento, per il terzo posto, ma purtroppo ho paura che non saranno tutte rose e fiori nel prossimo futuro.
    Intanto la vicenda che mi ha infastidito di piu’ e quella di Eto’o, dato per certo un nuovo giocatore Samp, ma secondo me sempre piu’ lontano (spero di sbagliarmi…) , pratica gestita male e infatti l’Everton non lo molla e se non lo fa , allora vuol dire che ci sono gli estremi per non farlo. Ma da quando si contatta il giocatore e non la squadra di appartenenza ? , indipendentemente dalle clausole rescissorie, errore madornale di Osti e Ferrero, a meno che non sia tutta una finta dell’Everton , ma ho i miei dubbi…
    Poi deluso dal mercato di Gennaio, venduto Gabbiadini e Gastaldello, rinforzi : Correa giovane e acerbo e Muriel “rotto” , infatti Sinisa non mi sembra molto contento … e da lui tornano le sirene.
    Quindi scusate se vado controcorrente , nonostante il terzo posto, ma con la Samp sono abituato ad aspettarmi di tutto !!! , per fortuna che anche vedendo il bicchiere mezzo vuoto, mancano solo 7 punti alla salvezza !!! Pessimista ?, tragico ?, quando la Samp ando’ in B l’ultima volta eravamo sesti a meta’ campionato (se non vado errato) … , e qualche anno prima infilammo sette sconfitte consecutive da paura !!! Ora, per fortuna la squadra mi sembra solida, anche se col mercato di Gennaio, temo che scivoleremmo un po’ , spero non troppo. Grazie per la vostra attenzione e buona serata.

    • andrea.lazzara scrive:

      Caro Claudio, benvenuto. La tua disamina mi sembra quasi più scaramantica… è vero che nel calcio è tutto possibile ma, per dirne una, con 33 punti, negli ultimi due campionati, saresti già salvo. Su Eto’o direi che è un incrocio di ripicche ma credo basti davvero poco per chiudere il cerchio. Su, animo!! :-)

    • maverick scrive:

      da cosa deduci che Sinisa non sia molto contento? L’unica dichiarazione che ha fatto e’ stato qualcosa del tipo ” per sostituire Gabbiadini ho chiesto solo Muriel”…. E’ arrivato ANCHE Correa, e’ arrivato o arrivera’ ANCHE CODA e arrivera’ ANCHE Etoo… Perche’ dovrebbe essere scontento?

    • nello scrive:

      L’Everton mi sa che voglia palanche,il fatto che Osti, persona seria e responsabile, abbia detto che è della Samp mi conforta. Se c’è una clausola nel contratto di Eto’o che dice che si può liberare quando vuole è stato giusto parlare con lui e non con l’Everton ,anche se ,forse, per diplomazia , potevano essere almeno messi al corrente( e magari cmq è stato fatto ,non possiamo saperlo ).

    • Bulgaro scrive:

      Ci sono ambienti che si sgretolano davanti alle avversità, altri che trovano la forza per dare il 150%… Solitamente è il condottiero a fare la differenza è Sinisa più di un Di Carlo, assomiglia a un Mourinho nella motivazione del gruppo.
      Non si può sapere cosa accadrà domani, ma si può valutare oggettivamente l’oggi e cercare di avere un po di fiducia, visto il lavoro fatto.

  49. Claudio61 scrive:

    Andrea, grazie per il benvenuto e per la tua veloce risposta. E’ vero, puo’ essere tutto anche scaramantico, ma dal terzo posto finire anche solo nella parte destra della classifica (e mettiamoci pure anche mancare un posto in Europa League !) non sarebbe molto bello, specie se ancora una volta a causa di flop del mercato di gennaio. Forse pero’ devo anche dire che la preoccupazione della classifica e’ figlia della situazione Eto’o , che per come si e’ sviluppata e (non) si sta sviluppando , mi ha dato parecchio fastidio ed e’ stata diciamo il motivo principale che mi ha spinto a partecipare al tuo Samplace , perché troppi danno davvero ormai per scontato l’acquisto del Camerunense, ma secondo me non e’ cosi’ : come si dice ? “Mai dire gatto se non ce l’hai nel sacco !!”. Oltre allo spettacolo (e ai punti) , sarebbe utile anche come impatto mediatico nel calcio Italiano …
    Che dire ? Speriamo, dai. Buona serata.

  50. petrino scrive:

    leggo una notizia che da’ ormai per certo che nel prossimo campionato il serbo se ne vada dal pomata a napoli e che il prossimo nostro allenatore e’ di francesco del sassuolo. Le frasi di ferrero ” se mija se ne va non lo trattengo” hanno una base di verita’. Altrimenti che bisogno c’ era di dirlo al lunedi dopo parma. Da quando il gordo ha detto che non rinnovava con il pomata ho cominciato a temere. Gli albionici sono come i crucchi. Se esiste la clausola che etoo si puo’ svincolare quando vuole, dovra’ ricorrere all’ uefa per ottenere ragione.Che peste li colga.!!!!!!!!!!!!!

  51. Luca Pavia scrive:

    Calma e gesso….

  52. MadMick scrive:

    Muriel rientra tra 40 giorni.
    Muriel ieri si è allenato con il gruppo.
    Quale infortunio ti tiene lontano dai campi per 40 giorni ma ti permette di allenarti ieri e oggi con il gruppo?
    Aspetto i commenti di dottori, fisioterapisti e massaggiatori…nel frattempo un grande dubbio mi attanaglia!
    :(

  53. Crovo scrive:

    Per me oggi è festa.

    Finalmente anche Da Costa è stato ceduto!!!!

    Era l’ultimo rimasto di quella disgraziata “campagna di rafforzamento” per il preliminare di Champions….

    Ciao e a mai più!

  54. simone scrive:

    ciao Andrea secondo te come mai Sinisa non prova ancora a schierare come trequartista soprattutto in questa partita di coppa Correa? grazie

  55. Rettiliano scrive:

    Proverbio sempre valido:

    Non dire Eto’o finchè non attraversa il cancello di Bogliasco!

    Forza Doria

    …ma secondo voi, Eto’o parcheggia dentro o fuori? :-)

  56. ambarabaciccicoco scrive:

    Carissimo Andrea Lazzara, porto a te tutto il rispetto possibile e non ho certo intenzione di ravvivare una benche’ minima polemica, pero’ credo che anche tu possa ammettere :
    1 la Samp non ha mai ricevuto lo stesso trattamento del Genoa da parte di gran parte dei media locali. Il bibin club perde il derby e la Samp anche quando li travolge non lo vince ( fare mente locale alle locandine del post partita ) e recentemente lo ammetterai si sta dando piu’ risalto al sesto posto (in caduta libera..) del bibino piuttosto che al nostro in ascesa…(del resto succedeva cosi’ anche ai tempi di Mantovani). 2- Quando si vociferava di situazioni debitorie in quel di Pegli ( trattorie, lavanderie,alberghi) qualche redazione e’ andata in loco? About our President non e’ stato fatto qualcosa di poco corretto al suoarrivo? Quante volte il ns Presidente e’ stato apostrofato come er viperetta e quante volte Dalla Costa e’stato preso in giro per il suo nick nube che corre? Ci sarebbero altri mille e mille esempi ma non voglio tediarti.:-) buona giornata.

  57. moussa dembele' scrive:

    Permettimi Andrea ma da un giornalista come te non me l’aspettavo, hai bucato una notizia di calciomercato clamorosa. Il Bologna sarebbe sulle tracce del furgoncino dei magazzinieri della Samp, un Volkswagen Transporter del ’97 con soli 500.000 kilometri che va in scadenza a giugno 2016 ma a cui il Bologna assicurerebbe il rifacimento del motore, i tapulli di carrozzeria e altri 3 anni di contratto.

  58. FOREVERSAMP scrive:

    Fra poche ore match di coppa Italia.
    Inter schiererà la migliore formazione ,mentre x la Samp si parla di ampio turn -over .
    Si e deciso comprensibilmente secondo me di privilegiare il campionato ;è meno difficile ottenere il 5 ma forse potrebbe bastare anche il 6 posto ,che vincere la coppa italia “con le riserve poi..”
    Schierare in difesa :Wszolek e Cacciatore per contrastare Podolsky e Shakiry ex Bayern ,
    Marchionni e kristcic in partenza ,su Kovacic e Guarin,se consideriamo anche Icardi sempre a segno contro la samp ,contrastato da Eder dato in panchina AIUTO !
    Impossibile sfatare anche solo il mezzo tabù in coppa anzi speriamo di non fare brutte figure.
    Forse il putiferio di Bogliasco è stato creato ad arte per caricare 3 giocatori dati in campo ,anche se poi la cosa è un pò sfuggita di mano.
    Speriamo sia solo pretattica altrimenti son cazz amari.
    Non capisco come mai Correa non venga assolutamente considerato “lo valuteremo,ci vogliono 3-4 mesi ecc” se non sbaglio neanche presentato ufficialmente.
    In Ottobre e Novembre era in gran forma ed è stato protagonista in stadi della capienza di 80 mila spettatori .
    Purtroppo è vero che ha giocato l’ultima volta il 5 Dicembre ,poi cè la sosta ed il suo arrivo è stato ritardato per via di una forma virale di paraotite dobbiamo aver pazienza ,forza Tucu abbiamo bisogno anche di te.
    Spero solo che abbia la testa giusta e da Estudiantes

  59. Fabio scrive:

    Buongiorno a tutti è la prima volta che posto quì e sinceramente sono esterefatto nel leggere alcuni commenti di “tifosi” sampdoriani così pessimisti e negativi….non di tutti per fortuna che ci sia qualche infiltrato? …mha….premesso che alla presentazione del nuovo Presidente sono letteralmente rimasto di ghiaccio e mi sono detto siamo rovinati non rinnoverà nemmeno Myhalovic e finiremo sicuramente in serie B.. alla luce di quanto sta accadendo e di quello che è stato fattoad oggi non posso che essere FELICE di tutto quello che sta accadendo: TERZI in classifica una campagna acquisti come non se ne vedeva da tempo anzi mai vista così scoppiettante finalmente siamo in prima pagina da protagonisti ! acquisti di prospettiva Lulic Djordievic possibili futuri campioni Correa Muriel e Campioni Veri ETO, mi chiedo cosa si possa volere di più,,,,,,Forza SAMP & DORIA e grazie Presidente FERRERO per farci sognare come non accadeva da tempo !!!!!!!!!!!!
    GODIAMOCI IL MOMENTO senza farci troppe BIP BIP mentali .

CANTIERE GIAMPAOLO

A Ponte di Legno sta nascendo la nuova Sampdoria ma si tratta, come sempre accade in questi anni, di un

TRA PIAZZA E..MERCATO

Sfrutto il titolo che ho usato a Gradinata Sud per fare il punto (dopo un po’ di tempo, sorry )

E’ FINITA, PER FORTUNA…

C’è poco da dire su quest’ ultima giornata di campionato e sull’ennesima batosta esterna della Sampdoria. Rigore folle concesso da

UN BRUTTO FINALE

Avrei voluto dedicare il pezzo ad altro ma la cronaca mi impone di scrivere di quanto successo al Ferraris, dei