Archivio - gennaio, 2015

25 gen
2015

VA BENE COSI’: IL RISULTATO, LA CLASSIFICA, IL MERCATO. MA……

Cari amici di Samplace, nel giorno della festa di Eto'o e Muriel la Sampdoria porta a casa un punto. Ci sta, anche se dopo la prima parte di gara eravamo alla fiera dei rimpianti e invece, al 90mo, era tutto un sospirare di soddisfazione perchè la pelle era stata portata a casa. Il Palermo si è confermata un'ottima squadra, con alcuni talenti assoluti(più ancora di Dybala mi ha impressionato Vazquez ma anche il mio...quasi omonimo Lazaar) messi in campo in modo sapiente dal nostro vecchio amico Beppe Iachini che non ho mai visto così emozionato come nel dopogara. Nemmeno con l'acqua alle caviglie nella zona mista dello stadio di Varese in quella notte magica. Tornando alla partita, credo...
21 gen
2015

RIFLESSIONI…

Cari amici di Samplace, faccio una piccola riflessione a margine della partita di Coppa Italia. Sampdoria, comunque, coraggiosa che ha retto per un'ora dopo la decisione, secondo me sbagliata, di Tagliavento di cacciare Krsticic. In attacco ha combinato poco, è vero, ma ho visto un Okaka combattivo e un Djordjevic che ha personalità(al suo attivo, 3 minuti a Parma, non dimentichiamolo). Certo, dispiace non giocare mai la Coppa Italia( e se ci fosse Vujadin direbbe che "Sampdoria è squadra copetera")con l'obiettivo di andare avanti, di fare strada. Ma così è se vi pare. La riflessione è che, comunque, una Samp rimaneggiata e incerottata ha tenuto testa in 10 a una squadra con campioni c...
19 gen
2015

LA SAMP E’ IN BALLO E ADESSO VUOLE BALLARE FINO ALLA FINE

Cari amici di Samplace, la Sampdoria che va in prima pagina oggi non ci va solo per i 3 punti di Parma e per il terzo posto. Ci va anche per il mercato scoppiettante, per il colpo Eto'o, per la tenacia nell'inseguire Muriel(un desiderata di Mihajlovic) e per quel mix che sa di sapori antichi, di una squadra e di una società che si poneva determinati obiettivi. Guardando al campo, quella di Parma è stata una prova importante: squadra accorta, contro un avversario disperato( e obiettivamente di basso livello). Gli ingredienti per rischiare c'erano tutti ma Mihajlovic che già sabato aveva alzato la voce, ha di che essere soddisfatto: difesa attenta(mi dispiacerebbe molto la partenza di Gasta...
11 gen
2015

TRENTA PUNTI, UN SOGNO, DUE OCCHI BEN APERTI

Cari amici di Samplace, la risposta divertita di Sinisa Mihajlovic alla mia domanda sul record di punti nel girone di andata infranto dalla sua Sampdoria(30, 1 più di quella con Sinisa giocatore nel 1996-97) è la miglior chiosa dopo la vittoria contro l'Empoli. Una battuta a stemperare la tensione, dopo un successo difficile perchè i toscani sono davvero una buonissima squadra, perchè la Sampdoria veniva da un periodo non proprio straordinario, con il rovescio romano come ultimo atto, perchè era la prima Samp casalinga senza l'apriscatole Gabbiadini. Non una gran partita, in verità ma con tre giocatori che hanno giocato un ruolo fondamentale in questo successo: Eder, autore di un gol d...
6 gen
2015

CAMPANELLO D’ALLARME

Cari amici di Samplace, la sconfitta di Roma contro la Lazio fa suonare, come da titolo, un campanello d'allarme importante. Anche se il ko, per fortuna, arriva forse nel momento "migliore"(se mai ci possa essere un momento migliore per perdere). La Sampdoria vista contro i biancocelesti non è stata la Sampdoria: quasi ferma, impalpabile caratterialmente, incapace di avere una benchè minima reazione agli schiaffi incassati. Una squadra che ha ricordato i momenti bui della passata stagione. Capita, e siamo d'accordo. Ma ci sono elementi da analizzare più nel dettaglio a cominciare da quelli tecnici. In porta Viviano ha un pò pasticciato, anche se credo che sui gol (nel secondo era posizio...

Mister, ma perché ?

C’è modo e modo per uscire dalla Coppa Italia. Marco Giampaolo ha scelto il peggiore schierando la Samp 2. Quattro

Cercasi la vera Samp

Partita scialba, punto scialbo. La Sampdoria ha abituato a prove di questo tipo, alternate a partire da far stropicciare gli

Cominciamo bene…

Che dire ? Il nuovo anno sarebbe certamente potuto iniziare con un risultato diverso. Non voglio parlare dell’atbitro e dell’espulsione

Scialbo Natale

Mai avrei pensato di dover definire la Sampdoria “moscia” e invece contro l’Udinese mi è parsa, inspiegabilmente, proprio così. Per