Archivio - dicembre, 2014

21 dic
2014

E’ UN BEL NATALE. MA ADESSO NON SI MOLLI DI UN CENTIMETRO

Cari amici di Samplace, la Sampdoria archivia il 2014 con una classifica da sogno. Terza, quarta, poco importa, i blucerchiati sono lassù e dopo 16 partite non può essere un caso ma è tutto frutto del lavoro di Mihajlovic e dei suoi ragazzi. Contro l'Udinese poteva finire in qualsiasi modo: dopo un primo tempo brutto, svogliato, pasticciato la Samp, per mezz'ora ha messo l'Udinese all'angolo trovando il 2-2. Poi c'è stato il palo dei friulani, qualche palla gol per la Sampdoria  ma credo, alla fine, sia giusto il risultato. 27 punti sono un bottino eccezionale, addirittura qualcosa manca ma soprattutto questi punti regalano un Natale sereno ai tifosi che negli ultimi anni erano abituati...
14 dic
2014

SAMPDORIA NO LIMITS

Cari amici di Samplace, ancora un esame di maturità superato dalla Sampdoria. Perchè non è soltanto il fatto di aver portato a casa un punto dal campo dei tri campioni d'Italia della Juventus, contro una squadra che aveva vinto le ultime 25 partite in casa. E' importante come lo ha fatto. Venendo travolta, balbettando per mezz'ora( e li tutti a pregare che finisse il tempo 1-0), rimettendo timidamente il naso fuori dall'area nei minuti conclusivi e giocando il jolly Gabbiadini rivelatosi decisivo per le sorti della partita. Due gare in una, insomma, e un risultato giusto perchè se nel primo tempo la Juventus ha giocato a livelli europei e la Sampdoria ha, soprattutto all'inizio, sbagliat...
9 dic
2014

LA VITTORIA DI SUPER EDER, CUORE RIZZO E DELLE..URLA DI SINISA. ORA A TORINO SENZA PAURA

Cari amici di Samplace, soffrendo un quarto d'ora per proprie colpe, la Sampdoria sbanca Verona e resta agganciata al treno delle primissime. Una vittoria frutto di una grande prova di Eder, di un Rizzo che sta crescendo e dimostrando una personalità importante e...delle urla di Sinisa Mihajlovic che quasi sicuramente ha davvero svegliato una squadra che si stava, come spesso le accade, accartocciando sulla paura di vincere. Approccio giusto, gol, uomo in più e poi..poi ti perdi. Per fortuna c'è stato l'intervallo: la Sampdoria del secondo tempo è stata tutta un'altra squadra, anche più concreta e cinica di quella del primo tempo. Bene, come ho detto Rizzo che ha anche la dote, rara tra...
5 dic
2014

“ALLA SAMP NON SI FA NIENTE SENZA IL MIO BENESTARE”

Cari amici di Samplace, Sinisa Mihajlovic ha detto "benessere" e non benestare ma il concetto è quello. E' forse il passaggio più importante dell'intera serata di Coppa che ha regalato un buon Bergessio, un Kristicic in crescita, la scoperta di un ragazzo che si farà(Djordjevic) e gli ottavi contro l'Inter. Gabbiadini ha segnato: a Napoli ovviamente, si sono sprecati i commenti sui social network sulla non esultanza dopo il rigore. Si vadano a vedere altri momenti gioiosi del ragazzo che non sprizza certo entusiasmo (quasi freddo anche dopo il gol nel derby...). La sensazione è che Gabbiadini vada ma che Mihajlovic abbia posto condizioni precise del tipo: "Bene, ora mi prendete....mister...
2 dic
2014

LIMITI E PECCATI MORTALI: MA LA SAMP C’E’ SEMPRE

Cari amici di Samplace, il pareggio interno contro il Napoli suona come una beffa. Portare a casa un solo punto contro una delle tre grandi del campionato dopo essere stati in vantaggio fino all'ultimo respiro, aver gestito la gara per larghi tratti, aver chiuso la partita in vantaggio numerico è uno schiaffo in piena faccia. Proviamo allora ad analizzare il bicchiere mezzo pieno e quello mezzo vuoto. Note stonate: credo che i limiti  di personalità si siano evidenziati. Mi spiego: la Sampdoria deve sempre dare il 110% perchè se molla di un centimetro o non vince a Cesena o rischia anche in casa. Ieri sera ha giocato con la feroce determinazione voluta da Mihajlovic per 92 minuti: peccat...

Buona la prima, ma che fatica !

Dove eravamo rimasti ? Alla punta che manca e ai due terzini che non convincono. E non a caso la

Buon campionato a tutti !

Ramirez e Ferrari sono gli ultimi due acquisti in ordine di tempo. Schick sta per essere ceduto, la Samp in

Il punto dal ritiro di Ponte di Legno

Marco Giampaolo allena e aspetta. Già, aspetta rinforzi che latitano in questo calciomercato blucerchiato. Eppure qua a Ponte di Legno

#IostoconGiampaolo

Sneijder sì, Sneijder no. E così la scelta del trequartista per rimpiazzare Fernandes è diventato un’occasione per contestare ferocemente Marco