CHE SAMP! CHE SINISA! E CHE PUBBLICO!

2 Nov 2014 by andrea.lazzara, 113 Commenti »

Cari amici di Samplace, la vittoria contro la Fiorentina segna, secondo me, un salto di qualità importante nella considerazione che tutti devono avere di questa Sampdoria. Sinisa Mihajlovic aveva mandato dei messaggi dopo San Siro: mi dispiace, anche se li capisco, che c’era chi li aveva interpretati come un “arruffianamento” dell’Inter in vista di un futuro più o meno prossimo. Io pensavo, invece, fosse un messaggio neppure troppo velato alla squadra e, nella pratica, mi sa che sia stato così. I tre difensori centrali si sono fatti fuori da soli e la scelta di non portarne nemmeno uno in panchina è, da un lato, segno di fiducia in tutto il gruppo, dall’altro di serenità perchè quest’anno, si, si può azzardare qualcosa. Ma Rizzo e Bergessio sono scelte di Sinisa, dettate anche dall’emergenza in difesa e dalla necessità di ridisegnare tatticamente la squadra. Per dirne una, Eder e Gabbiadini erano considerati intoccabili. E invece.. Mostruoso Sinisa, dunque, ma prestazione fatta di cuore, qualità e coraggio: stavolta non si può certo dire che sia stata una Sampdoria sparagnina. Occasioni ce ne sono state, tre reti sono arrivate, anche lo spettacolo non è mancato nonostante un terreno di gioco che definire indecoroso è un eufemismo. E poi un super Romero che a questo punto rischia di creare a Mihajlovic qualche dubbio su chi far giocare quando Viviano, che stava facendo altrettanto bene, si riprenderà. Ma avercene di questi problemi(anche se il ruolo del portiere è delicato). Bravi tutti, dunque, ed ora occhio agli obiettivi: l’asticella si alza, anche se personalmente sono dell’idea che sia meglio vivere alla giornata. L’asticella è rappresentata soprattutto dalle speranze dei tifosi: ecco, il pubblico. Sarò un visionario ma ho sentito un Ferraris caldo come da tempo non ricordavo. Anche nel momento in cui la Fiorentina, a inizio ripresa, ha pressato e provato a pareggiare, lo stadio si è stretto attorno alla squadra, con un “Doria Doria” da brividi. Serve, serve tutto, in un torneo dove i valori si devono pian piano delineare e dove la Sampdoria può davvero dire la sua fino all’ultimo. Inter e Fiorentina, viste in 4 giorni, sono decisamente alla portata, per ora, dei blucerchiati, il Milan lo vedremo ma non mi pare una squadra di marziani. Insomma, le carte in tavola si possono scompaginare rapidamente: ed è un tavolo prestigioso, quello che vale i piani alti, a cui la Sampdoria sta seduta a pieno titolo. Dieci giornate non sono un caso. Ferrero può fare tutti i riti scaramantici che vuole(durante il rigore della Fiorentina era uno spettacolo) ma il vero talismano di questa squadra, al di là del gruppo e delle capacità dei singoli, mi ripeterò, ma si chiama Sinisa Mihajlovic.

113 Commenti

  1. Dorianodoc ha detto:

    Grande Andrea, hai toccato e centrato i punti salienti della partita di oggi. Permettimi solo di dire che leggere la parola “asticella ” , visto chi l’aveva usata, mi mette addosso l’orticaria!!! Viviamo alla giornata e facciamo i conti alla fine. Sinica mostruoso. Quello che tocca si trasforma in oro. Abbiamo giocato senza un centrale di ruolo e non vedevi quasi la differenza. Angelo fantastico, alla faccia dei “fenomeni” che gli hanno da parecchio scassato il torrone. E ti segna pure un rigore da bomber! Obiang direttore con la bacchetta a dettare i tempi, fortissimo. Rizzo gioca poco? Entra, ti fa un partitone ed un gol bellissimo. Questo vuol dire “creare” una squadra. Chi subentra fa il suo e non fa rimpiangere chi è fuori. Mi ripeto, se Sinisa fa rinascere anche Romero, una bella statua a De Ferrari non gliela toglie nessuno!!!

  2. Massimo Pittaluga ha detto:

    Ieri in gradinata c’è stato un tifo che raramente c’è stato soprattutto un patos particolare. la squadra trascina il pubblico e viceversa. insomma tra tifosi, tecnico e squadra c’è grande feeling. ieri grande prestazione di tutta la squadra con un ottimo rizzo cuore e testa (a sinisa riesce di lanciare tutti e meno male. su rizzo sinceramente non credevo fosse pronto per fare il titolare ed invece mi sbagliavo) un objang come centrale di centrocampo ottimo, bene mesbah e soriano, benissimo romero e okaka che nel secondo tempo ha fatto un lavoro incredibile di forza e tecnica. bravi tutti dietro malgrado il solo possibile centrale fosse regini. ora arriva il milan e sarà una partita importante. si potrebbe concludere il ciclo difficile con la consapevolezza di essere competitivi con squadre di nome e blasone. Quello che insegna questo campionato è che se non giochi al massimo puoi perdere con chiunque e vincere anche o quasi, insomma se sinisa riesce a tenere alte le motivazioni ci si può divertire e vedere buone partite.

  3. Renzo ha detto:

    Concordo su tutto il commento. La Samp per il momento su 10 partire ha giocato così così solo a Palermo e male il secondo tempo contro l’Atalanta. Ragazzi, cosa vogliamo di più! La mezza rivoluzione nella formazione di ieri poteva far temere il peggio, invece la squadra, anzi Squadra (S maiuscola), ha dimostrato innanzi tutto compattezza e carattere, a prescindere da chi sia l’avversario.
    E adesso sotto col Milan!

  4. Luca ha detto:

    Signori giù il cappello da questo allenatore , se mi avessero detto che senza tutta la difesa avremmo affrontato gente come Quadrado, Ilicic, Babacar , Gomez ed avremmo vinto 3 a 1 mi sarei girato dall’altra parte pensando ad una presa in giro !! Complimenti davvero !!!!adesso Sabato riempiamo lo stadio contro il Milan , lo merita la squadra, lo merita il mister , e stesso grande tifo di ieri!!!!

  5. Stefano ha detto:

    Grande Andrea,
    commento ineccepibile. E sull’interpretazione delle parole di Sinisa nel post Inter sono d’accordo con te!
    La Sud è una bolgia e si trascina tutto lo stadio come non accadeva da tempo.
    Avanti così convinto che i piedi per terra li farà tenere il Mister!!!
    Buon lavoro!
    Stefano

  6. Marco ha detto:

    Tutto giusto, c’è solo da aggiungere che quando soffia il vento dell’entusiasmo ti riesce qualsiasi cosa. Viceversa non ti riesce nulla (vedi il momento negativo della Roma). Ad ogni modo grande Sinisa e grande tifoseria la nostra. Il camp da gioco però alla lunga potrebbe penalizzarci, perchè a questo punto non pensare di rimpiazzare il campo di patate con un manto sintetico?

    • Paolo1968 ha detto:

      A proposito del campo: spesso sento dire che il campo c’era per tutte e due le squadre in campo. Peccato che Samp e Genoa se lo ritrovino tutte le partite che giocano in casa E un campo così, oltre a farti giocar male, mette la paura come minimo di spompare i giocatori a breve e pure quella di infortunarsi. Ma qualche genio ha detto che si rizollerà prima della partita di rugby!…..

  7. Emanuele ha detto:

    Forza gente sabato sera tutti allo stadio! Doria alè doria alè doria alèèèèèèè 🙂

  8. Stefano ha detto:

    Tutto vero, il nostro fenomeno è Sinisa (a cui forse allungherei il contratto con un ritocco dello stipendio), ma un plauso forte va fatto anche a: Mesbah (Il NUOVO) arrivato come riserva e si sta mettendo in mostra come qualche anno fa come terzino di spinta niente male, blocca Cuadrado non uno qualunque, .
    Romero (il CRITICATO) tante chiacchiere tante critiche e sta mettendo a segno parate decisive, sicurezza e concentrazione mai viste in lui alla Samp, ritrovato.
    Rizzo (il PRIMAVERA) entra si picchia, corre e introduce qualità a quantità e che scatto in area in mezzo a 3 difensori, la scoperta.
    Davvero un gran lavoro del gruppo, e poi non dimentichiamo Ferrero che dovrebbero riprenderlo h24 e mandarlo in mondo visione, uno spettacolo!!

  9. gianni ha detto:

    Secondo me c’è sempre più da essere preoccupati…

  10. P.SOLARI ha detto:

    Credo che pochi di noi, in partenza, avendo visto la “situazione” della difesa, avrebbero mai immaginato una vittoria cosi’ bella. Credo sia stata la migliore prestazione della squadra, proprio tenendo conto delle tante variazioni tecnico-tattiche che il grande Mister ha dovuto mettere in atto. Bravissimi tutti, proprio tutti …… il grande capitano ( e c’ e’ chi in passato ha gioito quando il genio Sensibile ha pensato bene di mandarlo a Milano … ), un superbo Soriano, la grande sorpresa Rizzo, Mesbah che che ha ben controllato Quadrado , il solito Okaka ( il solito “mazzo” con pochi falli a suo favore fischiati da un arbitro mediocre ), Obiang splendido come non mai, ma comunque tutti, ripeto, molto molto bene.
    Con il Milan avrei piacere di vedere qualche centinaio ( meglio migliaio, lo so …. ) di persone in piu’ sugli spalti, la squadra se lo merita, suvvia fate uno sforzo ….

  11. Paolo1966 ha detto:

    Decisamente contento di vedere una squadra che sa cambiare modulo e giocare bene, sa soffrire e rema tutta dalla stessa pasrte guidata da un grande condottiero.
    Benissimo le varianti per ruolo rispetto alla formazione base. Romero concentrato come non mai. Cacciatore bravissimo a fare il terzo della difesa. Angelo bravo a comandare da dietro. Mesbah che coneiene Cuadrado e spinge alla grande. Rizzo che sgroppa a tutto campo e fa gol. Eder che dimostra come giocando piu’ avanti la porta la vede eccome (l’anno scorso i punti chiave li avevamo fatti con lui punta centrale).

    Sinisa ha plasmato la squadra che nemmeno il Canova…

    Pelo nell’uovo? Una maggior rifinitura, Okaka che dovrebeb buttarne dentro qualcuno per mettere la ciliegina sulla torta delel sue sontuose prestazioni e Bergessio che prende il ritmo partita. Ci sono ampi margini di crescita.

    Dimenticavo… Pedro in questa condizione li nel mezzo da il bianco, gran fisico e grandi recuperi e giocate rapide e chirurgiche. Impressionante

    Non bisogna mollare, la concorrenza e’ dura e non possiamo, non dobbiamo, non vogliamo mollare di un millimetro…

  12. andrea_samp ha detto:

    ciao Andrea, commento azzeccatissimo , e comunque si conferma la duttilità di questa rosa e la completezza e ricambi in tutti i ruoli , forse a voler cercare il pelo nell’uovo sembra che davanti manchi il bomber da doppia cifra …magari vicina al 20 ..doveva essere Bergessio ?’ ma anche lui pur nei momenti migliori nn mi sembra uno da alte cifre realizzative ..mah ?! forse il ritocco ci vuole li …per il resto il Top player è il Mr Sinis, che veramente, nella gestione gruppo e dialettica , anche se più misurata e “seriosa” , assomiglia a Vujadin …Grande Sinisa…

  13. piersamp ha detto:

    ben detto andrea!!

  14. El Cabezon ha detto:

    @ Andrea
    credo che l’amico Gianni abbia solo voluto essere un pò sarcastico nei confronti di chi, sottoscritto compreso, storceva il naso di fronte alle prime vittorie nelle quali c’era stato a mio parere sempre un pizzico di fortuna, o meglio l’episodio a nostro favore ad agevolarle…
    Ieri invece poco o nulla da dire, ma più in generale mi sembra che a partire da Cagliari la squadra ora costruisca molte più occasioni da gol rispetto ad inizio campionato…
    Sono passate dieci giornate e un primo provvisorio bilancio credo lo si possa fare, calendari e stati di forma ormai si sono uniformati per tutte le squadre…
    Prime tre piazze a Juve, Roma e Napoli ( non che stia scoprendo l’acqua calda…), a ruota vedo bene la Lazio ma dopo credo che ci sia davvero un grandissimo equilibrio, difficile ad ora immaginare che le due milanesi e la Fiorentina possano trovare quella continuità di rendimento tale da permetterle di seguire il gruppo di testa e fare il vuoto…
    Con la pompatissima e sopravalutatissima Udinese finalmente uscita alla scoperto come vero bluff della serie A, con i bibini che prima o poi la smetteranno di essere presi a pallonate e di vincere, col Toro che non potrà reggere il doppio impegno, io credo che per un posto in Europa la nostra candidatura sia più che autorevole…

  15. STEL ha detto:

    Prestazione mostruosa, Mihajlovic atomico, capolavoro dei nostri 11 scesi in campo.
    Si gioca con il 3-5-2 , leggo la formazione e tra me e me penso, sarà veramente dura chissà se reggeranno, ed invece felice di avere avuto torto.
    Una squadra organizzata ,solida ,una tenacia incredibile, sono in difficoltà a scegliere il migliore in campo quindi 10 con lode a tutti.
    Romero para il rigore e ci salva il risultato
    Regini preciso
    Palombo efficace
    Cacciatore strepitoso
    Mesbah annienta Cuadrado fantastico
    Rizzo attento generoso e ci regala il vantaggio
    Obiang ma che partita ha fatto fenomenale
    Soriano eccezionale
    De Silvestri una gara stratosferica
    Okaka immenso
    Eder sontuoso
    Bergessio combattente
    SINISA SEI UN GRANDE.
    P.S. nota negativa un campo veramente impraticabile.

  16. Stefano_1970 ha detto:

    Domenica fantastica.

    Alcune riflessioni:

    1) a metá Novembre Italia-Argentina di rugby… poi finalmente rifanno il campo?

    2) con il metro di giudizio dell’arbitro enl secondo tempo Babacar non doveva essere ammonito x la seconda volta?

  17. Marcob ha detto:

    Ecco finalmente una partita come piace a me. Grinta e difesa si, ma anche azioni, gioco, qualche bel numero, goals e occasioni ma, soprattutto, tiri in porta! Quando dicevo che non mi piaceva una Samp pur efficace, mi riferivo al fatto che non si vedeva tutto ciò. Ieri mi sono finalmente divertito anche durante la partita, non solo alla fine per il risultato!

    • gianni ha detto:

      Ma come? Ma non c’erano difetti strutturali e non contingenti?

      • Marcob ha detto:

        Infatti ho detto che mi sono divertito e che ho visto giocare al calcio come piace a me per larghi tratti; se questo sia un fatto episodico e siano risolti i problemi oggettivi che avevo segnalato lo diranno solamete i prossimi numeri. Peraltro la “struttura” è stata cambiata profondamente rispetto alle scorse partite, questo potrebbe giustificare anche una parziale ma stabile soluzione. Ma scusa una domanda caro Gianni: ci sei o ci fai?

        • gianni ha detto:

          Siamo terzi con una sola sconfitta e ancora adesso scrivi “se siano risolti i problemi OGGETTIVI che avevo segnalato lo diranno solamente i PROSSIMI numeri” (dopo le vittorie per te bisogna aspettare sempre i prossimi, aspettando le sconfitte per poter dire “l’avevo detto io”).
          Direi che la domanda finale puoi tranquillamente rivolgerla allo specchio.

  18. marco samp ha detto:

    tutto giusto, aggiungo solo un plauso a Eder per il grande gol ( solo un grande talento ti permette di mantenere controllo di palla e lucidità a quella velocità in mezzo a tre difensori avversari ) e per la voglia che mette sempre in campo.
    Sinisa Visionario!!!

  19. ambarabaciccicoco ha detto:

    alla fine della terza giornata, si però per molti (troppi comunque…) qui e in ogni angolo della città…Alla quinta, si però ma bisogna vedere con chi giocano gli altri e con chi stiamo giocando noi… alla settima eh va beh ma che c.lo abbiamo noi… alla nona tutti in coro : è finita la pacchia… e alla decima? e più precisamente alle ventitre circa… ma il Milan non doveva prenderci e sorpassarci giocando con quei poveri diavoli del Palermo (perchè se lo erano per e con noi lo saranno stati anche ieri sera o no?) Toh la Samp è ancora e sempre terza (ha giocato con Roma Inter Fiorentina tra le blasonate ma pure con Sassuolo Torino Genoa Chievo Atalanta Cagliari e senza rubare nulla ma subendo qualche angheria da arbitri o incapaci o colpevoli di sudditanze psicologiche assolutamente ingiustificate) e se il Cagliari, cosa assai probabile ,ferma la Lazio ancora da sola… E quelli ( sempre troppi ahimè) che Romero è scarso Palombo è da ricovero Okaka può fare il pilone a rugby ma non è un calciatore… e si che un allenatore come Mihajlovic resta a Genova se deve far giocare gli Obiang e i Rizzo… Eder è un giocatore da B e Gabbiadini se va bene resta fino a gennaio… Per non parlare di Krsticic De Silvestri Gastaldello Cacciatore e poi perchè hanno comperato Duncan e Bergessio e non giocano mai…. Fedato sarà un giocatore di calcio? Mah… ( e non si chiedono se Lestienne Fetfatzidis Falque lo siano , che è a mio parere anche più grave..) Oppure (questa l’ho sentita ieri sera e poco poco mi andava di traverso l’aperitivo) , Kucka e Marchese si che sanno tirare in porta… noi non ne abbiamo uno così…. per arrivare all’ultima fresca fresca certo che Gasperini ha il coraggio di dire che gli abbiamo rubato la partita ( come se fosse vero cfr) e invece Mihajlovic fa i complimenti all’Inter , allora ha già firmato per i nerazzurri… E siccome mi sta venendo uno sciupun de futta lascio perdere i commenti sulla Società, Tutto questo preambolo per dire che tra i molti Sampdoriani veri ,quelli che sanno discernere le situazioni e sono sinceramente attaccati alla squadra e alla società purtroppo si annidano troppi personaggi di dubbia fede e di poco sapere di calcio e questi spesso riescono ad avere voce in capitolo più degli altri e senza ritegno .Tanto poi in qualche modo riescono sempre nel momento del successo ad avvolgersi in una bandiera e a dichiararsi (ahimè) sampdoriani… Ma perchè non tifano Juve?

  20. curzio ha detto:

    Concordo con tutti e tutto d’altronde quando tutto fila siamo empatici ed euforici. Benissimo! vorrei spendere due parole per Nenad giocatore di talento non ancora pienamente espresso.. già lo stava facendo ma poi quel disgraziato intervento da parte di quel macellaio patentato nel derby pare averne condizionato il cammino. Nenad ti prego ritorna…

  21. vincenzo ha detto:

    Fermo restando che Sinisa andrà via, che il momento critico dovrà arrivare, che prima o poi le “grandi” usciranno fuori, che finirà la fortuna che ci accompagna, che molti giocatori andranno via, che il Presidente forse non durerà tanto, che lo stadio di proprietà non si farà e che in questi giorni tornerà la pioggia…:
    era da tempo che non mi entusiasmavo vedendo una partita della Samp: grande squadra compatta, grande pubblico!!.
    Per sabato non faccio appelli: i tiepidi o quelli che vengono perché c’é il Milan restino pure a casa.
    Forza Sampdoria

  22. FOREVERSAMP ha detto:

    Bravo Andrea :hai scritto un’altro articolo di grande spessore.
    Confesso che a caldo a San Siro ,i commenti di Sinisa ,mi hanno fatto arraggià parecchiu ,speravo che la dea bendata ci restituisse qualcosa ….Eder si meritava il goal,ma per sua e nostra fortuna ,abbiamo atteso poco e gioito tanto ieri a Marassi.
    Non ho pensato ad un arruffianamento ,anche in altre occasioni nelle quali :gli episodi e le valutazioni arbitrali ,sono state molto negative ,ha reagito allo stesso modo.
    Sono fiducioso ,penso che qualcosa stia cambiando :non dobbiamo più preoccuparci di vincere con una grande squadra …..la SAMPDORIA ha imboccato la via maestra per tornare ad essere una GRANDE .”Piedi per terra ,ma guai a non sognare …belle parole Angelo” e che metamorfosi dalla paura di sbagliare e partite anonime con Delio Rossi….. al rigore ,corsa ,sicurezza… ,tutto parte dalla testa ….belin.! che verità.
    La vittoria con la Fiorentina ,così fortemente voluta ed ottenuta ,spero sia il trampolino di lancio per qualcosa di importante ;i segnali ci sono …mi spigo meglio ,io sono scaramantico e superstizioso forse anche più del nostro presidente e quando ho letto il post di Sinisa “sulla grande squadra e 2 sconfitte ..ho subito toccato le parti basse”.
    Ma dopo ho pensato …se afferma questo significa che è sicuro e convinto di lui e della squadra e lo ho interpretato come un segnale di FORZA e così è stato.
    E l’Inter ? ci temeva ..e tanto ,si sono talmente esaltati e rilassati :come se avessero battuto il Real Madrid ….hanno fatto loro la partita della vita contro una grande SAMPDORIA e poi a PARMA ….il grande De Ceglie :dopo aver perso alla grande il duello con De Silvestri nel penultimo Derby ,ci ha regalato un’altra soddisfazione.
    Grande Tifo contro il Milan :dobbiamo fare una partita perfetta ,non sarà facile ,ma tutti Dobbiamo dare il massimo per vincere.

  23. ekiko ha detto:

    Buonasera Andrea.
    Mi chiedo: perchè con tanti argomenti interessanti ,nel proporre la Samp, i giornalisti RAI nella varie rubriche , non trovano di meglio che ribadire la prossima destinazione del nostro allenatore ? Mi torna in mente il tormentone su Vialli di anni fa.
    D’accordo , andrà via, ambire in alto è lecito e comprensibile, ma ci lascino compiacere di questi per noi rari momenti e poi …

  24. matteo84 ha detto:

    gran partita era una vita che non godevo cosi, bravi tutti, unico neo forse la prestazione di bergessio ma poco importa la sampdoria ha vinto da grande contro una fiorentina tosta…..grande romero ancora decisivo se penso a tutte le critiche che continua a ricevere sto portiere mi viene rabbia, grande professionista, gigante obiang, rinato palombo, emozionante Rizzo al suo gol sotto la sud, da vedere e rivedere il gol di eder da spot del calcio………grande anche sinisa che trasforma in oro tutto quello che tocca, lo ripeto per l’ennesima volta, parliamo di rinnovo con il mister almeno per un altro anno, possiamo fare davvero bene con lui, mi dispiacerebbe vederlo all’inter………

  25. NYC ha detto:

    Campo…di patate.
    Andrea quando si potrebbero’ fare delle riparazioni per renderlo agibile ?

    Non esiste che tutte le settimane ogni squadra che viene a Marassi confermi lo stato scandaloso del terreno di gioco ? cosa dicono le autorita’ ? hanno almeno vergogna ?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Beh, dopo il rugby doveva esserci la rizollatura. Ma siccome dobbiamo farci beneficienza da soli hanno piazzato una straordinaria Italia-Albania. Scelta scellerata e che pagheranno anche le due squadre cittadine con un terreno impossibile

      • maverick ha detto:

        a tal proposito spero che nessun genovese vada allo stadio… Possiamo aiutare i nostri concittadini che hanno avuto danni in mille altri modi che con questa farsa…Facciamo trovare alla FIGC uno stadio bello vuoto..Diciamolo anche ai cugini, a chi “comanda” le due tifoserie…

  26. Giovanni ha detto:

    Spero di sbagliarmi ma la mia sensazione è di vedere e vivere un bellissimo spettacolo seduto su una cassa di tritolo con l’etichetta Viperetta!

    Credetemi.. Lo sto adorando.. Ha portato entusiasmo e risultati ma al tempo stesso le notizie da fonti certe che ho avuto è che questo di grano ne ha veramente poco e nel lungo periodo possa riservarci qualche sorpresa negativa… Lo so ora mi additerete tutti come pessimista ma non posso fare a meno di pensarci… Non riesco a fidarmi di questo signore..

    Unica notizia in più che ho avuto è che dietro di lui ci sia un altro imprenditore.. Questa l’ho avuta da un calciatore… Non so chi ma se fosse non capisco quali possano essere le ragioni di anonimato.

    Amdrea a te ti sono giunte queste voci?

    Forza Sampdoria… Seeeempre! 🙂

    • andrea.lazzara ha detto:

      E’ il destino di ogni volto nuovo del calcio italiano. Vedremo cosa accadrà per ora solo i risultati sul campo lo possono giudicare oltre alla straordinaria(a tratti un pò debordante) esposizione mediatica.

    • Dorianodoc ha detto:

      Quando c’erano i garroni invece eri ottimista??? Quando ti portavano in giro per campi dove prima andavano i bibini eri ottimista? Quando ti dicevano che fenomeni che poi andavano al Chievo o all’Empoli erano fuori dai nostri parametri eri ottimista? Quando ti dicevano che se non gli facevano fare lo stadio il Doria chiudeva eri ottimista? Certo, se arrivava Abramovich o lo sceicco Al Tani le aspettative magari cambiavano, per ora, mi pare, ci stiamo godendo il miglior Doria degli ultimi vent’anni. Grazie anche al viperetta ed a Sinisa, che se restavano i garroni chissà dov’era adesso!!

      • andrea.lazzara ha detto:

        Beh, tu l’anno del quarto posto non ti sei divertit? Il primo anno di Mazzarri? Fare la finale di Coppa Italia ha fatto schifo? Arrivare quinti per un punto con Novellino? Dai, riesci sempre a esagerare, in un senso o nell’altro…

        • gianni ha detto:

          Ricordati che è un uomo in missione; se leggi bene i suoi messaggi capisci bene da quale preciso momento è nata l’avversione per i Garrone (anche perché altrove non ne fa proprio mistero)

          • ambarabaciccicoco ha detto:

            Gianni scusami mi dai una traccia per leggere l’avversione di Ferrero ai Garrone? Francamente mi sembra di non sapere dove andare a cercare e magari oso pensare che l’aversione per i Garrone , a parer mio assolutamente ingiustificata e ingiustificabile ce l’hai tu…Non mi faccio gli affari degli altri per cui non ti chiedo il perchè di questi tuoi comportamenti ma siccome stai davvero esagerando tii chiederei di sfogare i tuoi sentimenti in qualsiasi maniera ma lontano da qui.. Sei tu che almeno a me arrechi avversione e tanta… Buonagiornata..

          • gianni ha detto:

            magari se leggessi meglio i messaggi avresti meno avversione; chi ha parlato di Ferrero?

        • Dorianodoc ha detto:

          Rispondo a te Andrea, perchè oltre ad essere un bravissimo giornalista, sei una persona con cui si possono scambiare educatamente opinioni. C’è qualcun’altro che tira fuori i soliti discorsi, ma quella è più materia per specialisti medici non per giornalisti. Quando ho scritto del miglior Doria degli ultimi vent’anni mi riferivo globalmente alla squadra. In quella del quarto posto la parte del leone la facevano Cassano (oddio cosa ho scritto!!!!), Pazzini e Storari. Erano quelli l’asse portante, per i gol fatti e per quelli parati. Questa, a differenza di quella, è una squadra compatta, in cui perdi, ad esempio, tutti i difensori centrali e non si vede quasi la differenza. Non sò all’epoca cosa sarebbe successo in caso di infortunio contemporaneo di Cassano (oddio!!!) e di Pazzini. Per le altre situazioni che citi, certo che mi sono divertito (quando abbiamo perso la finale un pò meno), ma continuo a considerare questa una formazione più equilibrata e da battaglia. Quelle erano cassano-dipendenti (oddio!!!) qui tutti danno una mano. Questo per motivare certe affermazioni. Piuttosto, pensi che Sinisa sarebbe rimasto se i garroni rimanevano???

          • gianni ha detto:

            Che bella risposta, nel tuo solito stile; rinneghi quello che hai scritto sopra (che c’entra la compattezza della squadra con l’odio verso la precedente proprietà lo sai solo tu) e non rinunci all’insinuazione finale, al solito (e Miha con Garrone aveva rinnovato ma a te che importa)

      • Giovanni ha detto:

        Mamma mia che ossessione la tua…

      • darth ha detto:

        Sinisa chi te l ha portato ?
        In teoria poi se ti piace Ferrero, quando lo vedo allo stadio o in tv soffro di orticaria ma e’ un problema mio, dovresti ringraziare sempre Edoardo no ?
        La squadra che sta facendo bene e’ praticamente la stessa costruita da Garrone.
        Ti manca equilibrio nei giudizi.

      • ambarabaciccicoco ha detto:

        scusami ma non riesco a trattenermi: secondo me dovresti cambiare alias (magari un velenosod.o.c potrebbe essere più preciso..) Ma cosa c’entrano i Garrone e dove ti avrebbero portato ? Magari senza di loro avresti visto tu il Feralpi salò o il Sudtirol ….e purtroppo è così senza magari… Se oggi godi ( sempre che sia così pper te come lo è per me , è solo e sempre grazie a Riccardo ed Edoardo Garrone e non a qualcosa che ci hai messo tu che magari vedi le partite su Sky) .Onore e gloria sempre a chi ha dato del suo per mantenere la Samp ai più alti livelli e attenzione perchè pur sperando davvero io che dal prossimo settembre ,io (non so tu..) possa riprendermi ferie a metà settimana per andare in giro per l’Europa ,non posso non ricordarmi che per ora negli anni duemila ci sono andato più volte sempre e solo grazie alla Famiglia Garrone…( e non mi pare tu ne faccia parte…).

  27. Thomas ha detto:

    ciao Andrea,
    come valuti la prova di Gonzalo? Ho sentito molti commenti negativi, ma credo abbia fatto un gran lavoro in fase di non possesso..

    • andrea.lazzara ha detto:

      Secondo me è una questione di “passo”, di ritmo partita. Ne riuscisse a giocare due o tre…però sono d’accordo con te. Nel primo tempo, ad esempio, è stato bravissimo a smarcarsi sul primo palo in un’azione in cui Okaka, defilato sulla sinistra, è stato troppo egoista..

  28. robmerl ha detto:

    ferrero ha voluto la samp anche perché la pagava poco o niente e non aveva debiti, Ha investito bene nel capitale giocatori ed è normale che ci tiri fuori una buona plusvalenza. Dal punto di vista imprenditoriale è un’operazione ineccepibile. Le società di calcio sono società per azioni che devono rispettare certi parametri e non possono più indebitarsi oltre certi limiti.Noi siamo ampiamente dentro: evidentemente il paperone-Garrone ha fornito le garanzie del caso. Grazie edo,ma più ancora grazie massimo!!
    Parliamo di questo e godiamoci il momento

    • ambarabaciccicoco ha detto:

      io credo , parlando seriamente, che i Sampdoriani veri comunque dovrebbero provvedere ad erigere una statua in onore dei Garrone, Padre e Figlio. Senza di loro saremmo spariti dalla faccia della terra e quando ,dopo aver capito di non potersene occupare più di tanto e forse più a livello manageriale che economico hanno preferito passare la mano a chi potesse essere più presente in Società, E questo te lo dimostra il fatto che ci siano ancora garanzie e fidejussioni della Famiglia per la stabilità economica della Samp. Per quanto riguarda Ferrero aldilà di un entusiasmo straboccante e per questo magari inviso al maniman cittadino, ha detto tra le altre cose , una verità assoluta: il calcio è business esattamente come lo spettacolo e più precisamente il cinema.. E in questo modo si è comportato con risultati già evidenti: maggior pubblico , mantenimento delle fidelizzazioni , spese corrette nel gestire gli “attori” . Probabile se non possibile che certi dirigenti e taluni quadri della Samp di Garrone per una trasposizione di ruoli dalla managerialità industriale incidessero troppo con i loro stipendi e quindi giusto e giustificato il loro rientro ad un emolumento economico in linea con le proprie responsabilità . D’altra parte i sostituti arrivano da società calcistiche e non di primissimo livello e non hanno messo molto ad accettare le proposte della nuova Sampdoria a significare che gli stipendi pur ribassati sono più che accettabili. Una preghiera da Sampdoriano a spero Sampdoriano autentico: se puoi d’ora in poi evita di etichettare con ironia se non con scherno la Famiglia Garrone e davvero pensa dove potrebbe essere la Samp senza il loro intervento e la loro managerialità negli ultimi dieci anni. GRazie della tua attenzione e forza Samp. sempre.

      • Dorianodoc ha detto:

        Allora, per Ferrero il calcio è business ( coi soldi di garrone), per i garroni era solo beneficienza. Una santa famiglia che buttava milioni per far contenti quei tifosi che pure osavano contestarli!!! Altro che statua equestre!!!! Ma dimmi la verità, ci credi veramente o ci prendi in giro???

        • Dorianodoc ha detto:

          P.s. asticella non c’è più, non c’è PIÙ. Alza la schiena, rilassati. Capisco che non vedere più i fenomeni alla Barilla’ o alla Bjarnason o alla Gavazzi , protagonisti delle fantasmagoriche campagne acquisti garroniane, può crearti problemi, ma fattene una ragione ……..

          • ambarabaciccicoco ha detto:

            Eh si non c’è peggior sordo di chi non voglia sentire… Ora sarebbe inutile rivangare la storia del perchè della discesa in campo della Famiglia Garrone ( Edoardo comunque convinse il Padre) a salvarci da brutte figure certe e morte sportiva assai vicina. Negli anni il Padre è riuscito ad innamorarsi della Samp anche se lontano il mondo dello sport anni luce dal suo essere imprenditore ( più vicino a Mantovani che non a Pozzo per capirci) quindi investimenti nel suo sentire a fondo perso. Edoardo che in famiglia non ha il peso di Riccardo per tantissimi motivi si è scontrato con chi non voleva proseguire in famiglia negli investimenti a ritorno zero e con una cerchia ,seppur limitata di tifosi o pseudo tali che invece pretendevano ( e non riesco a capire nè il come nè il perchè) strategie lontane dal suo modo d’agire. Questi comportamenti hanno portato al distacco dalla Samp. Il subentrato Ferrero ,uomo abituato a investimenti a rischio proprio perchè il calcio ormai è più spettacolo che sport ha compreso da subito le regole del nuovo gioco e si è facilmente adeguato ottenendo almeno per il momento successi imprevedibili per altri imprenditori abituati ad altri affari. Se oggi la Samp anche finanziariamente ed economicamente è più forte è sicuramente merito della gestione Ferrero ( il valore economico della rosa è praticamente raddoppiato) ma non si deve nè si può o si potrà mai dimenticare il grande impegno e l’enorme sostegno economico dato dai Garrone ai nostri colori.. e per questo caro amico , sei invitato a parlare del’oggi e non più di quanto accaduto fino a ieri … Fattene una ragione….

          • Dorianodoc ha detto:

            2 p.s. comunque per chiuderla lì io me ne faccio una ragione, tu te ne fai una ragione. Però non paragonarmi i garroni a Paolo Mantovani, divento violento…..

          • andrea.lazzara ha detto:

            Sogno un giorno di prendere un caffè al bar con Gianni e DOrianodoc. Ma non voglio prender botte eh! :-))))))

        • andrea.lazzara ha detto:

          Dorianodoc, però, cavoli, rispetta le opinioni altrui. Soprattutto quelle espresse con educazione come quelle di ambarabaciccicoco

          • Dorianodoc ha detto:

            Andrea, non penso di essere stato offensivo. Preferisco essere ironico, nei limiti del possibile. Le opinioni diverse dalla mia le rispetto, ci mancherebbe, e quelle di ambarabacicicoco sono effettivamente espresse in modo educato, però bisogna anche fare chiarezza su certe affermazioni, e soprattutto non tutti eravamo proni nei confronti di certe persone. Che ora, NON CI SONO PIU’. E si vedono i risultati!!

          • andrea.lazzara ha detto:

            Il confine tra l’ironia e la presa in giro è molto labile….ti/vi chiedo di stare attenti. Tutto qui.

  29. matteo84 ha detto:

    che palle non c’è versi di vedere un tg sportivo senza sentire che sinisa il prossimo anno se ne va all’inter, io lo dico qui e ora se perdiamo questo allenatore facciamo la fine che abbiamo fatto quando abbiamo perso del neri cioè serie B……….

    • maverick ha detto:

      beh oddio se a Del neri avessero tolto cassano e pazzini secondo me saremmo andati giu anche con lui in panca…. Detto questo e’ chiaro che un giocatore che fa benissimo o un allenatore che fa benissimo vengano accostati ad una grande squadra o forse semplicemente a una squadra che spende di piu visto che, almeno al momento, l’Inter non e’ piu grande di noi 🙂 … per cui tolto il fastidio che puo’ dare ti consiglio di preoccupartene solo a fine anno e per ora goderti questa stagione con questo allenatore

  30. andrea_samp ha detto:

    ciao a tutti …vorrei intervenire su quanto detto da Giovanni su ferrero e la sua posizione in seno alla samp ..diciamo così..e sulle voci a cui voglio credere perchè no ?’ potrebbero essere prese veramente da fonti interne a squadra/società ..potrebbe essere benissimo che Giovanni abbia rapporti amicali con qualcuno no?? nn c’è nulla di strano..
    detto questo volevo dire che questo suo post ( Giovanni dico) rafforza in me una idea …magari all’inizio venutami per istinto, nn so come qualcosa dentro che mi diceva che fosse vera o verosimile … sapete come il “pizzicare dell’istinto” dell’Uomo Ragno? , tenetevi forte che ora vi dico! secondo me da (quasi) subito ho avuto l’impressione che dietro tutto questo l’impreditore fantomatico altri nn è che lo stesso Garrone !!!! Svenuti?? no spero!! e nn sono ne ironico ne sto scherzando!
    visto come l’operazione è stata “misteriosamente” celata a tutti e comparsa così all’improvviso e poi mai spiegata bene nei dettagli …stranissimo caso visto come sono di regola condotti i cambi di proprietà nelle società di calcio !! …poi in seguito a certi avvenimenti, conduzione e stile del mercato , gestione caso Romero ecc.. ecc.. questa idea/ipotesi nn me la toglie nessuno ! soprattutto in questi momenti ….
    ecco spiegato lo “strano” anonimato dell’imprenditroe che sta dietro le quinte , il mantenimento guarda caso di Osti al comando delle operazioni del mercato ( checchè sia stato detto di ferrero che abba agito in prima persona …e chi me lo assicura??) ..
    mi spiego : il sig. Erg si era stufato e ink…to per le critiche ricevute e le offese al padre buonanima …e allora si è tolto dalla scena e ha messo un uomo immagine , magari con pochi soldi impiegati giusto per dargli una fettina di società e avere un pò di voce in capitolo…, ma con precisi compiti e accordi in realtà …. così da fargli da parafulmine se le cose giravano così sosì e se invece giravano bene ( per ora) avere il vantaggio di prendersi la ribalta che per Ferrero uomo di spettacolo va benissimo!! se ci fate caso le idee nuove sono legate più all’immagine , al marketing ecc. dove il nostro romano è capace ( ragazze raccatapalle , sponsor del film ecc..) e invece lui nn compare e rimane nell’ombra.
    MI ricorda un pò il Moratti dell’Inter che in fondo dall’Inter nn è mai proprio uscito ..anche ora che c’è la querelle sul bilancio …
    La vecchia proprietà (?) secondo me ne è uscita ancora meno !! nn vuole apparire..e forse con un terzo soggetto non genovese spera anche di far breccia per la questione stadio o altro …visto che le era precluso ..per il vecchio vizio della città e classe dirigente/politica di mettere i bastoni tra le ruote specie se a imprenditori locali….lo stesso grande Paolo Mantovani denunciò questa cosa…ma erano anche altri tempi e lui riusci a fare il “miracolo” …
    quindi prendetemi pure per visionario o fantacalcio ma badate ben che la fantasia a è più vera della realtà o se preferite la realtà può superare la fantasia …
    probabilmente si voleva dare una svolta e rinfrescata di novità ed entusiasmo a società ed ambiente …e voler sopire i troppi mugugni e allora ci si defila ..si mette un altro a fare da immagine …poi dietro se servisse si può intervenire…certo il neo presidente ..qualche cosa può sempre fare ci mancherebbe con una certa autonomia ..ma entro certi ambiti secondo me….
    poi … se permettete , tanto per ” condire ” il tutto, vi darei io una indiscrezione di tipo …. bancario/finanziario , visto che lavoro nel ramo , e cioè che presso un istituto di credito cittadino ci sono in piedi delle posizioni di finanziamenti in capo al romanino e le fidejussioni e garanzie secondo voi chi le ha date ?? ..provate a indovinare ….??!!
    spero di nn aver sollevato un putiferio però visto che si vocifera , come dice Giovanni , su ‘sta cosa …e addirittura.anche all’interno della società/squadra ecco li ..spiegato probabilmente l’arcano e l’anonimato che in effetti con un imprenditore diverso nn si spiegherebbe ..visto che il calcio fa da cassa di risonanza vero? e nn vedo il vantaggio per uno che ci mette i soldi a starsene nell’ombra …salvo che nn lo voglia proprio lui stesso ad “arte” …
    ciao

    • maverick ha detto:

      urka qualcuno qua potrebbe svenire a leggere che dietro c’e’ ancora asticella 🙂 🙂 🙂 a parte il discorso fidejussione che tutti sanno perche dichiarato dallo stesso Garrone ( sicuro che non potresti passare dei guai se davvero lavori per un istituto di credito e riveli certi cose ?Non sono dati sensibili che non si possono sbandierare ai quattro venti? ) credo potrebbe essere difficile per Garrone continuare a mettere soldi nella samp dovendo riferire a un consiglio di amministrazione che non trarrebbe nessun vantaggio d’immagine… Cmq l’idea in effetti ci sta… Sia come sia mi godo il momento.. i colori sono quelli e la maglia e’ cio’ che conta.. (Paolo Mantovani a parte ma era un altro calcio)

  31. andrea_samp ha detto:

    P.S. scusate la lunghezza …ma era d’obbligo per chiarire il concetto..

    • andrea_samp ha detto:

      ehm volevo dire in merito alla questione dell’imprenditore ..”anonimo” …secondo me …ho avuto un pò da subito questa impressione ..visto cme è stato dato l’annuncio ecc.. che ci sia dietro proprio il sig. E.G. ….anche se nn è una novità ..come idea so che è girata ..
      però ..potrebbe essere come il Moratti ..che ha dato l’Inter all’indonesiano ( nn filippino eh presidè??..) ma nn ne è uscito completamente….
      e qui mi sembra la stessa cosa con la differenza che il sig. G. nn voleva più apparire stufo dei mugugni ecc. ecc.. e allora ha messo un bel personaggio di facciata che desse una scossa all’ambiente e un immagine diversa…tutto li..ma la presenza economica secondo me è ancora la sua in gran parte ed anche l’impronta gestionale checchè se ne dica ..infatti Osti è sempre li…
      d’altronde con i G … nn abbiamo fatto un paio di belle annate ?? 4o posto , la bella stagione di mazzarri e finale Coppa Italia ( ahime sciagurati rigori!! mannaggia e io c’ero !! a Roma !! ) …quindi ci può stare ..ed ecco spiegato l’anonimato cui si riferiva Giovanni ..e se no perchè …
      sarà anche fantacalcio o datemi del visionario ..però credetemi io quando ho queste “sensazioni” ..al 90% almeno nella mia esistenza le ho sempre azzeccate e poi mi è toccato dire a chi nn ci credeva o mi derideva ..” te lo avevo detto …!!)
      vabbè meditate gente meditate …ma cmq finche la Samp va bene …ma chissenefrega ..chi c’è c’è ..
      ciaoo

      • andrea_samp ha detto:

        dimenticavo …parrebbe , ma è una fonte e dato certo e verificato ..( io lavoro in ramo credito) che in un istituto bancario genovese ..ci siano finanziamenti al sig Ferrero .con fidejussione garanzia del indovinate chi ???…
        vabbuò ciao e sempre FORZA SAAAAMP !!

  32. P.SOLARI ha detto:

    Leggo che e’ in corso la rizollatura del Ferraris ….. Lazzara, puoi confermare ?
    Certo il campo fa schifo e sabato con il Milan dovremmo ( spero ) avere un fondo migliore, anche se non ottimo visto che 4 soli giorni di “riposo” e la possibile quantita’ di pioggia prevista da stasera non aiutera’ , pero’ mi domando se in Comune sanno che il 15/11 ci sara’ la partita di rugby ( e sappiamo quanto verra’ sollecitato il campo ) e poi quella insulsa amichevole della Nazionale ….. forse lo fanno ora viste le dirette TV che ci saranno, ma dopo questo tour de force si rischia di avere la situazione delle domeniche passate. Mi auguro di sbagliare …. mah …..

  33. STEL ha detto:

    Vorei anche ricordare che il successo ottenuto è anche merito del tattico Di Leo che lavora in silenzio dietro le quinte e che Mihajlovic consulta molto spesso durante le gare.Nei successi ottenuti c’è anche il suo abile zampino.

  34. darth ha detto:

    Grande Samp e soprattutto grande Sinisa che con una difesa in emergenza ha costruito un capolavoro.
    Gol incredibile di Eder.

    Pessima caduta di stile di Gasperini.

  35. Giovanni ha detto:

    La fonte di cui parlavo io è un calciatore della Sampdoria che alla domanda:” ma come la vedi con Ferrero?” Lui ha risposto:” Ma secondo te ci fosse solo lui Sinisa e altri giocatori che avevano mercato sarebbero rimasti? Non ti aggiungo altro..”

    E qui ha chiuso.

    Boh… Magari mi prendeva in giro ma visto che ci siamo visti un pò di volte per frequentazioni comuni non mi sembra il tipo.

    Certo è che non mo è chiaro che interesse può avere uno a rimanere nell’anonimato… A meno che non sia proprio……….. Mah… Resto con il dubbio

    • Dorianodoc ha detto:

      A me, un amico di mio cugino che gioca a tennis col cognato del fratello del portiere della casa del suocero di un giocatore del Ligorna, mi ha detto che dietro a Ferrero, si nasconde il parente di un proprietario di un banco di verdura al mercato comunale. Tanto i soldi continua (!!!!!!) a metterceli asticella……

      • Bulgaro ha detto:

        E` lo stesso che ti aggiornato sui loschi affari della Holding di famiglia?

        Credo che tra tutti tu sei l’ultimo che possa fare sarcasmo sulle voci presunte e sui “so per certo” …

        • Dorianodoc ha detto:

          Sì è lo stesso….

          • gianni ha detto:

            E dopo le figuracce in serie che ti ha fatto fare, costringendoti a fuggire a gambe levate ad ogni richiesta di spiegazioni gli dai ancora retta?
            ps: il muro del pianto dei cugini non dovrebbe essere una valida fonte per un doriano sedicente doc.

      • gianni ha detto:

        Ora basterebbe chiederti di spiegare l’ironia dell’ultima affermazione per vederti fuggire da questo blog per qualche settimana; d’altra parte Lazzara sta ancora aspettando che spieghi come e quando ci sono stati REATI da parte dei Garrone alla guida della Sam, affermazione che facevi con sicumera ogni volta, almeno fino alla richiesta di spiegazioni, appunto; ormai credo che tutti abbiano capito da dove nasce il tuio odio per loro, esattamente dal tuo amore per qualcun altro da loro cacciato.

      • gianni ha detto:

        Tra l’altro è stato lo stesso Ferrero a dire che Garrone potrebbe mettere altri soldi se fosse necessario ma tu devi andare avanti nella tua battaglia e di queste piccolezze non ti curi.

        • Dorianodoc ha detto:

          Rilassati, il tuo amico asticella non c’è PIU’!! Puf sparito!! E’ così tanto tifoso che non si è più visto da nessuna parte. S P A R I T O!!!! Chiedo scusa ad Andrea, non volevo più rispondere ad un simile soggetto, ma ogni tanto ripensare che garrone non c’è più mi fa godere e lo devo esternare!!

          • gianni ha detto:

            Va beh quando devi far dimenticare una figuraccia e non sai come uscirne perché non sai come rispondere basta ammetterlo, senza dare di matto.

          • Giovanni ha detto:

            Max stai tranquillo.

            Rispondi pure quanto vuoi sei troppo simpatico! 😉

      • Giovanni ha detto:

        Che pena….

  36. paolo ha detto:

    Gasperini dice sempre che ci supera penso che faccia meglio a pensare alla sua squadra sinisa non nomina mai il genoa ve ne siete accorti? sempre forza samp

    • maverick ha detto:

      si l’ho notato e adoro quando parla cosi perche mi fa rendere conto di quanto siamo sempre e comunque il loro chiodo fisso e di quanto non si godranno mai nulla (daltronde quando sono andati in uefa abbiamo vinto lo scudetto) 🙂 🙂 🙂

    • Paolo1966 ha detto:

      Mi ricordo un nostro GRANDISSIMO omonimo che non li nominava mai. Ed era la cosa che apprezzavo maggiormente

  37. Massimo Pittaluga ha detto:

    Speriamo che con il milan recuperino silvestre e romagnoli. anche se hanno fatto bene con la fiorentina due centrali di ruolo e forti servono alla squadra anche perchè mancherà pure palombo. il milan è una squadra che può fare la partita disastro come la partita perfetta. soffrono però molto se aggrediti e dietro mancano di alex che è l’unico centrale di alto livello che hanno e sembra anche di Abate. se recuperano i centrali credo che mihalovic rimetterà il 433. per divertirmi un po la metterei così si potesse
    romero
    de silvestri silvestre romagnoli regini
    rizzo objang soriano
    gabbiadini okaka eder

    belli muscolari e forti dietro e nel mezzo e belli aggressivi davanti. Inutile nascondersi se si facesse un bel risultato sabato il campionato della samp potrebbe cambiare, malgrado il real di gasperini che è irraggiungibile ci supererà e vincerà lo scudetto cucendosi finalmente la stella. A parte gli scherzi è bella la concorrenza verso l’alto ma gasperini è veramente monotematico. semmai dovessero superarci prevedo bagni a piazza de ferrari e folla oceanica in via venti.

  38. ambarabaciccicoco ha detto:

    scusate errore di battuta la prima riga è :
    Ogni mattina, appena svegliati, noi sampdoriani veri, dovremmo tra un abluzione e l’altra……Mi scso ma la tastiera ogni tanto mi inguaia…

  39. maverick ha detto:

    ciao a tutti una domanda visti i titoli di questa mattina: voi pazzini lo vorreste? La mia prima risposta sarebbe un moto di orgoglio del tipo “te ne sei andato quando eravamo in difficolta lasciandoci scivolare lentamente in B per andare a vincere nulla (mi sembra) con l’inter e ora che neppure nel milan ti considerano si parla di te alla samp… la nostra porta la troverai chiusa..”.
    Se butto indietro l’orgoglio penso comunque che in questa squadra una prima donna(perche di prima donna si tratta) potrebbe distruggere gli equilibri del gruppo sebbene Miha probabilmente saprebbe come tenerlo a bada…E anche non fosse una prima donna cmq arrivare a gennaio solo perche stiamo facendo bene non la vivrei benissimo fossi nello spogliatoio… per cui io non lo vorrei.. voi?

    • robmerl ha detto:

      I cavalli di ritorno, anche se non sono bolsi, appartengono al passato – giusto o sbagliato che sia. Se poi sono stati degli idoli e non lo sono più (i tempi cambiano e gli anni passano per tutti), meglio lasciarli dove sono.
      Molti anni fa ho cercato di riagganciare una mia ex che mi aveva dato grandi soddisfazioni (you know what I mean…) ma lei mi ha gelato dicendomi che “la minestra riscaldata non è più buona”.
      Nel caso di specie c’è anche la questione dell’ingaggio: non ho mai capito perché un manager defenestrato che viene assunto da un’altra parte si accontenta di quello che gli danno e un calciatore no. Boh?

    • Dorianodoc ha detto:

      Premesso, Pazzini non penso proprio che venga. Poi, tu ed altri siete così sicuri che all’epoca fu Pazzini a voler andarsene? Le mie “fonti”, in questo caso molto dirette, mi garantivano il contrario. Comunque bello avere certezze e giudicare….

      • andrea.lazzara ha detto:

        Io credo che, in questo momento, con la squadra così in alto in classifica, con una squadra che sta facendo così bene sia giusto guardare alle occasioni per migliorare. Ma detto questo, il mercato è un bel gioco ma sinceramente, credo sia da guardare con molto, molto distacco…

  40. Paolo1966 ha detto:

    Quant’è bella giovinezza, Che si fugge tuttavia! Chi vuol esser lieto, sia: di doman non c’è certezza…

    Godiamoci il momento.

    Poi se Sinisa andra’ via, se Ferrero ha un amico ricco, se dietro c’e’ Volpi dello Spezia con Enrico, se Vialli e’ ancora gay (voce dei primi anni 90), se non fanno lo Stadio a
    Sestri perche’ ci vogliono spostare la Silicon Valley, etc. etc. etc. sono problemi ai quali noi tifosi cominceremo a pensare piu’ avanti…

    L’anno scorso di questi tempi questionavamo se era meglio il 3 5 2 o il 4 4 2 con i nomi che tutti voi fate, quest’anno le cose vanno decisamente meglio…

  41. Max ha detto:

    concordo con te… Paolo 1966 !!!!! sembra che x tanti sia dura aprezzare il buon momento che stiamo passando…!! io me ne accontento é come dopo tanti anni duri…un po’ di sole !!! fa’ sempre buono al morale personalmente ..Forza Doria Sempreeee !!

  42. ambarabaciccicoco ha detto:

    Stavo prendendomi un attimo di ozio (il lavoro da solo non migliora la vita…) quando finalmente ho avuto una folgorazione…. Era da un bel po di tempo che mi chiedevo del perchè molti qui ma non solo qui si lasciassero andare ad elucubrazioni e masturbations mentali su chi fosse o chi potesse essere il vero deus ex machina della nuova Samp….finalmente ho capito : i vari Doriano doc e diversi stanno mettendo da parte nei loro maialini di terracotta i resti del giornale e della colazione ,la mattina,dopo aver a lungo contrattato con il barista sotto ufficio il resto del ticket a pranzo e infinme ma mica ultimo il resto del caffè dell’appena usciti dal lavoro la sera… Con quel po’ po’ (attenzione ho badato a scrivere staccato…) di moneta sonante saranno loro eventualmente a dare la scalata alla Società e presto vivremo momenti magici grazie al sacrificio oggi e alla lungimiranza domani di questi benefattori della Città… Se non leggessi spesso qui i loro alias penserei davvero di avere a che fare con una serie di trasgendesr e dark queens ( ma più da vicoli che da Ibiza)…Insomma sarei grato a tutti coloro che continuano a fare riferimento al passato di incominciare a vivere il presente e pregustarsi il futuro ,Mai a noi è capitato di vivere peggio di ieri e sarà così per sempre,,,a Genova c’è chi nel calcio sta da sempre davvero male ma non siamo noi e non lo saremo mai….

    • andrea.lazzara ha detto:

      Pubblico il commento perchè al 90% è…fattibile. Mi dissocio dal riferimento che hai fatto nella quart’ultima riga.

    • Dorianodoc ha detto:

      Caro ambaraba ecc ecc, spero che, eventualmente, oltre a quello che sto mettendo da parte nel mio maialino ci metterai anche i tuoi. Detto questo, siete voi vedovelle garroniane che rivangate il passato. Figurati, per me conta solo il presente e il futuro, asticella può andare tranquillamente dove puoi immaginare!!!

      • Dorianodoc ha detto:

        P.S. sono e siamo ritornati a parlare di calcio giocato e non di bilanci o consigli di amministrazione. Questo voglio fare. Quindi pregasi le prefiche assotite garroniane di vedersi in qualche luogo consono ai loro riti, e lasciare il blog a chi vuol parlare di calcio giocato. Grazie.

        • gianni ha detto:

          Quindi quando l’anno scorso c’era chi voleva parlare di calcio e tu vomitavi odio parlando di bilanci truccati era tutto normale, invece ora che chi ha cacciato il tuo unico amore non è più presidente bisogna parlare solo di calcio…coerente no?

        • Giovanni ha detto:

          La cosa buffa è che a tirarlo in ballo sei sempre tu…

          Sei ossessionato, se ne sono accorti tutti, accorgitene anche tu, smetti di parlare di Asticella, vai oltre ai due concetti che hai in testa, e vedrai che di Garrone non ne sentirai più parlare.

          Tu sei il classico “animale” da blog; quello che nascosto dietro un nick name si diverte a menarla a chi esprime opinioni diverse dalla tua. Pure Andrea Lazzara te lo ha detto più volte.

          Scrivi 25 post a settimana ripetendo sempre la stessa cosa e usando quelle belle parole che tanto ti fanno sentire bene si vede (asticella, prefiche, vedovelle…).

          Sarei veramente curioso di vederti dal vivo, e di parlarti di persona e capire se:
          1) Fai così perché sei in un blog nascosto nell’anonimato
          2) Fai così perché sei proprio così…

          In entrambi i casi passo e chiudo caro Max.

      • ambarabaciccicoco ha detto:

        mah… ci saranno anche i tifosi o pseudo tali che rovinano l’ambiente ? Se si ( e io da quando ti leggo temo che questa tesi abbia davvero un fondamento perchè a mio modestissimo parere persone come te e alcuni altri che affollano e folleggiano nei vari blog o cercano la vanità di una telefonata in diretta ottenendo solo un inno alla vacuità) tu ne sei un esempio lampante e lancinante. E io forse da meno visto che spreco il mio tempo a tentare di farti capire che con l’odio no si raggiungono risultati ma di sicuro ci si avvicina alle catatstrofi. E quindi ancora una volta e per l’ultima volta cercherò di spiegarti che tu ,se sampdoriano vero , non puoi prendertela con chi non conosci e che anzi ti ha permesso di vivere situazioni altrimenti impossibili da vivere. Questione economica : al di là dei bilanci credi che i vari Cassano Pazzini Storari siano venuti gratis e abbiano soggiornato a loro spese in quel di Nervi? Oppure a fronte di un errore ( ci sta in dieci anni) le spese per un Romero in serie b ( e per questo allettato da quattro anni di contratto) siano state caricate all’AZ alkmar? Insomma i soldi c’erano e ci sono stati messi e non una volta sola… Questione morale: come fai a prendertela con Chi avrebbe potuto ampiamente fregarsene e lasciarci cadere nel limbo delle leghe semiprofessionistiche ha invece deciso di rischiare parte del proprio capitale ( come altro era già stato messo nel Carlo Felice) per mantenere l’immagine di Genova a livelli dignitosi? E pazienza se nel Loro sentire ampliando il discorso alla socialità hanno trasferito in Sampdoria un sistema che nel progetto prevedeva il coinvolgimento non solo di una squadra di calcio ma di un modo di vivere . Errorii? Si a mio parere uno , quello peraltro immediatamente identificato da Ferrero e Romei ovvero aver dato peso eccessivo alle strutture collaterali che poco hanno a che fare con l’area tecnica utilizzando managers ( a quanto si dice pagati ai massimi livelli) più portati al sociale che al marketing. Io che sono sicuramente più anziano di te e per come posso capire a differenza tua ho vissuto il calcio da dentro ,quando ti leggo torno in dietro di un diciasette diciotto anni quando sentivo le stesse lamentele nei confronti di Enrico. Eppure allora i giocatori si chiamavano Boghossian Karembeu Laigle Montella Chiesa Mihajlovic Jugovic Platt e per non dmenticarsene Mancini Mannini Zenga ….Anche allora braccino corto era il minimo affronto… senza pensare mai che di fronte al Presidente della Sampdoria (non più padre padrone di una Famiglia ) c’erano gli Agnelli i Moratti i Berlusconi ( quelli si capi riconosciuti di imperi) o anche solo Tanzi e Cragnotti (purtroppo coautori della bolla economica che stiamo pagando ancora oggi) …E allora senza voler volteggiare sugli scenari economici ,invito te e coloro che la pensano come te ad una riflessione promettendo a me stesso e ad Andrea che farò il possibile per non richiamare in causa o utilizzare come argomento dei miei interventi le Presidenze Garrone .Oltre alla riflessione lasciati dire per ultima cosa che stiamo vivendo grazie ai Garrone (fidejussioni e pure scelta del nuovo Presidente) un momento felice e l’unica vera cosa importante è fare in modo che continui il più a lungo possibile… Prosit

        • Dorianodoc ha detto:

          Parli di vanità e scrivi romanzi per sostenere tesi che con due parole sarebbero più che sufficienti. Tanto la tesi è sempre la stessa: ringraziate la famigliola perché se no chissà dove saremmo. E chi l’ha detto? Sugli anni garroniani c’è ne sarebbero di cose da scrivere. Ma adesso a me non interessano più. NON CI SONO PIÙ!!!!! Questa è la cosa importante. Il resto è fuffa. È materia per vedovelle inconsolabili come te e qualcun altro (sempre meno numerosi d’altronde). A me interessa che sono e siamo tornati a parlare giocato, di calciatori e non di commercialisti o bilanci. Con un presidente che sarà pure sopra le righe, ma ha riportato un entusiasmo in un ambiente depresso da quelle persone e dalla loro gestione. Scrivi di essere più anziano di me, non lo so, ma vedo che continui a credere alle favolette. Forse è meglio così…..

          • andrea.lazzara ha detto:

            PErò, prima o poi, ci racconterai tutto quello che sai. Sono/siamo curiosi…

          • gianni ha detto:

            Andrea…birichino: Sai benissimo che il modo migliore per farlo fuggire dal blog per qualche settimana (adesso c’è pure la pausa) è fargli una domanda.

          • Dorianodoc ha detto:

            Beh, Andrea, non lo devo dire a te, ma forse ti è sfuggito il penultimo numero dell’Espresso. Dagli uno sguardo.

  43. luca ha detto:

    Andrea si può sapere chi recupera sabato sera Sinisa in difesa ? ieri quasi certi Romagnoli e Silvestre , oggi certo Gasta e in forte dubbio gli altri due, domani magari certo il giovane e non i due anziani, insomma tu che nei sai ? perchè spero che qualcuno rientri oppure vuol dire che i guai muscolari (al contrario di quello che in un primo momento era stato detto) sono seri . grazie

    • andrea.lazzara ha detto:

      Io credo che Silvestre sia difficile anche perchè non si allena con il gruppo da più di 10 giorni. Ieri è rientrato Gastaldello in gruppo ma, conoscendo Mihajlovic le sorprese…sono sempre possibile.

  44. luca ha detto:

    scusa Andrea (tanto per ridere un pò) ed infatti oggi come da vostre notizie leggo: Romagnoli sicuramente dopo la sosta mentre si tenta il recupero di Silvestre !!!! come dire “non ci si capisce più nulla”!!!!

    • andrea.lazzara ha detto:

      No no ma hai ragione :-). Beh, Romagnoli non è stato convocato quindi….stavolta ci prendiamo! Quello che a me lasciava perplesso è il fatto che Silvestre non si sia mai allenato con la squadra negli ultimi 10-12 giorni..

  45. luca ha detto:

    ragazzi cerchiamo di riempire un pò di più Marassi domani sera!!!!! dev’essere un tifo infernale (anche se il diavolo calza a pennello con questo accostamento ) , i nostri hanno bisogno di noi ! domani sera dobbiamo spingerli noi ! direi che se lo meritano (e domani è molto, molto difficile la partita).
    Cosa ne pensate ? tutti a Marassiiiiiiiii

  46. ambarabaciccicoco ha detto:

    Grazie ad un arbitraggio infame e al quarto rigore contro in cinque partite e (uno solo a favore) non ci è stata concessa la quinta vittoria su sei partite disputate sul ns. campo. Sintomo ( quello dei rigori contro, peraltro anche quest’ultimo abbastanza gratuito perchè il tocco è decisamente involontario e il gomito è attaccato al corpo) che dal palazzo sono arrivati gli imput giusti ( a favore delle squadre che non possono permettersi di perdere il treno dell’Europa). Ieri sera , da ex giocatore e non da tifoso, ho visto un comportamento davvero pretestuoso da parte di tutta la squadra arbitrale Orsato in testa e ho recepito l’intento da parte di un arbitro a mio avviso assolutamente inadeguato ad arbitrare anche una partita tra scapoli e ammogliati il giorno di ferragosto di far uscire da Marassi il Milan imbattuto. Ho visto ammonizioni alla Samp non bilanciate da ammonizioni a De Sciglio a De Jong ( quella alla fine era solo un contentino ,,,,) a Bonera ( che doveva lasciare il campo almeno trequarti d’ora prima) per non parlare di Rami ( autore di due interventi da sanzionare con il rigore e quindi da espellere..). Sciagurata quindi la conduzione della gara , osceno il rigore (chiunque lo abbia sanzionato dei due arbitri) in quanto non c’era assolutamente volontarietà da parte di Mesbah di colpire la palla con il gomito peraltro attaccato e sotto il corpo in caduta…Assurdo parlare con gli autori di falli gravi se con la maglia a strisce verticali e immediata ammonizione invece per i nostri… Io sono uscito dallo stadio fortificato nella mia consapevolezza di avere una SQUADRA e on un’accozzaglia di giocatori bravi ma deluso dalla solita storia di una stupida e stucchevole sudditanza psicologica nei confronti di una Società che non può anche se lo merita , perdere per la seconda volta consecutiva la partecipazione alle competizioni europee.. Comunque ora Mihajlovic ha tutto il tempo di riorganizzare la squadra con il recupero degli infortunati e vedremo nel prossimo mini ciclo Cesena e Napoli cosa ne verrà fuori, Se manterremo l’imbattibilità da dopo Cagliari e soprattutto ne vinceremo una beh allora da Nicchi in giù dovranno essere molto chiari con gli arbitri. La Samp deve partire con un handicap , fate voi, un’espulsione al terzo minuto e possibilmente e conseguentemente alcmeno un rigore… Che brutta gente in Aia e Federazione Calcio….

SE TRE INDIZI FANNO UNA PROVA…

Se tre indizi fanno una prova, dopo le vittorie con Fiorentina e Lazio, la Sampdoria ha confermato a Bergamo di [&hellip

PERFETTI

Paradossalmente c’è “poco” da dire sulla rotonda vittoria della Sampdoria contro la Lazio, perché la squadra di Ranieri è stata [&hellip

RINASCIMENTO

Avete ragione, state già pensando che ho esagerato nel titolo. Ed è vero. Ma l’ho fatto consapevolmente. Dopo tanto soffrire [&hellip

DI MALE IN PEGGIO

“Non mi è piaciuto quasi niente, sembravamo una squadra sparring partner, pavida, non ho visto voglia di lottare”. Parole di Claudio [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta