LA NOTTE DELLE STELLE

23 Ott 2014 by andrea.lazzara, 14 Commenti »

Amici di Samplace, sabato sera il Ferraris si vestirà a festa per la sfida tra la seconda e la terza della classe. Nessuno lo avrebbe immaginato, probabilmente, ma la Sampdoria si presenta a questa sfida contro la Roma con il piglio di chi può e vuole dire la sua. E se non si buttavano via quei due punti domenica scorsa…. Proviamo, allora a giocare in anticipo la sfida: a “naso” potrebbe rientrare Regini con Romagnoli centrale e Gastaldello di nuovo in panchina. Il capitano sta dando grande prova di attaccamento ai colori blucerchiati: nessuna polemica, neppure una parola fuori posto. Direte: dovrebbe essere sempre così. Forse si, ma nel calcio delle star che sul campo non fanno nulla o quasi, che sono personaggi soprattutto mediatici e anche chi non lo è (perchè qualità ne ha poche) batte i pugni sul tavolo è un dato da rimarcare. Sul piano tattico ho una sensazione: che non sarà una gran partita. Magari mi sbaglio ma la Sampdoria è una squadra che ha la grande dote di far giocare male l’avversario. Ci proverà anche contro la Roma e allora potrebbe venirne fuori una gara molto bloccata, magari decisa dal classico episodio(calcio da fermo o giocata del singolo). A voi le riflessioni.

14 Commenti

  1. Dorianodoc ha detto:

    Penso, Andrea, che la Roma verrà molto ma molto inca@@ata. Vorrà riscattatre a tutti i costi la scoppola di martedì. Non sò se sarà una brutta o bella partita, ma per noi sarà durissima. Sarà importantissimo non andare sotto, perchè recuperare sarebbe molto impegnativo. Vorrei altresì sottolineare la differenza, sempre più marcata tra il nostro calcio e le prime squadre europee. Una squadra come la Roma, una delle migliori (se non la migliore) formazioni italiane, presa letteralmente a sberle dal Bayern, che dopo il 5° (!!!!) gol ha pure rallentato. E la Giuve che perde pure con l’Olympiakos. E ci si stupisce che la nazionale non passa il primo turno ai mondiali….

  2. Bulgaro ha detto:

    Dipendera` molto dalla formazione che mette in campo Garcia. Il giocatore piu complicato da marcare e` Gervinho, che parte sempre molto lontano ha una gran gamba e una grande facilita` a saltare l’uomo e a creare superiorita` per gli inserimenti dei compagni, nel particolare Iturbe e Florenzi e negli appoggi alla prima punta (oggi mi fa` piu paura Destro di Totti, anche se il pupone a noi ci timbra sempre). In mezzo il pressing va portato su Pijanic soprattutto, ma in generale vanno asfisiati e non gli vanno lasciati palloni giocabili facili.
    Ovvio che se guardiamo i nomi e le abilita` probabilmente non dovremmo scendere in campo, pero` in campo non ci vanno solo i nomi fortunatamente.
    Dietro sono forti, ma senza Manolas e Castan mi pare che ci perdano un po` in cattiveria e se Okaka sara` in buona giornata potrebbe tenerli in apprensione ed aprire gli spazi per gli inserimenti di Gabbiadini, Eder e Soriano.
    Insomma noi dobbiamo mettere il 110% e poi dipende se loro saranno quelli col Bayern o quelli col CSKA. Io mi auguro che la patta presa in champions gli faccia un po` saltare la brocca e magari gli faccia venir voglia di strafare .. e se riuscissimo a segnare per primi …

  3. Stefano_1970 ha detto:

    La Roma é indubbiamente superiore alla Sampdoria. Puó giocare manovrato ed in contropiede a grande ritmo. Occorrerá far tesoro di ogni palla goal e difendersi con la baionetta stretta traci denti ed essere accorti a non sbilanciarsi troppo.

    Le motivazioni possono essere molte da entrambe le parti. Sará presumibilmente una gara nervosa. Tenere botta ad una squadra come la Roma potrebbe essere una grande iniezikne di fiducia per le prossime partite.

    @ Andrea Lazzara
    deve essere sempre cosí…i migliori in campo, gli altri a sudarsi una maglia da titolare.

  4. vincenzo ha detto:

    Fermo restando che la Roma é la squadra più forte attualmente in Italia e che sabato probabilmente ci asfaltano..un motivo di più per essere allo stadio a incitare i nostri giocatori, e “possibilmente senza fischiare nessuno” se si trovassero in difficoltà, anzi. Chi non desidera soffrire e vuole vincere facile a prescindere, é pregato di andare vedere la vecchia signora così sarà felice e contento.
    Io intanto bevo e canto per il Doria!!…..

    Forza Sampdoria

  5. luca ha detto:

    secondo me purtroppo perderemo (cmq stò facendo gli scongiuri) , sono sincero ho paura della voglie di rivalsa dopo la batosta in Champions della Roma (che rimane una grande squadra), avrei preferito fossero arrivati esaltati e gasati da un bel risultato ma ……. mi fido della Samp (come prestazione) e soprattutto del nostro allenatore, accetterò qualsiasi risultato (facile i due a nostro favore !!!!) anche una sconfitta basta che questa possa essere onorevole e giocata , tu cosa ne pensi Andrea ?

    • andrea.lazzara ha detto:

      La Roma farà fatica. Almeno secondo me…:-)

    • maverick ha detto:

      io credo che dovremmo, nel caso, accettare anche una scoppola… Troppo facile accettare i risultati decenti.. Sulla carta sono piu forti per cui possono farci molto male.. Ci leccheremo le ferite e andremo avanti a farci altro male con la juve sempre e comunque vicini a una squadra che sta mettendo sempre tutto l’impegno possibile… Non roviniamo il clima costruito in questi mesi da Miha e dai giocatori e dal presidente altrimenti solo dopo capiremo come non sia facile fare punti neppure con le squadre “facili” ( a detta di altri non da me) che abbiamo incontrato perche la testa spesso conta piu di gambe e tecnica…. Se riusciamo a resistere il primo quarto d’ora secondo me ci divertiamo…

  6. STEL ha detto:

    Il rischio è altissimo di giocare con una squadra velenosa e rabbiosa, ma confido nel fatto che l’aver perso così male, qualche scoria dal punto di vista mentale non l’abbiano ancora del tutto smaltita. Se riuscissimo a segnare noi per primi, forse dico forse, potrebbero svigorirsi e appannarsi; credo anche che dopo una sconfitta del genere la squadra abbia perso delle certezze.Constatazione evidente è la superiorità tecnica dei singoli della Roma, quindi dobbiamo essere abili nel togliergli tranquillità e farli andare nel panico, facendo così forse avremo qualche possibilità di spuntarla.
    Comunque vada sarà una bella partita.FORZA DORIA.

  7. Paolo1968 ha detto:

    Per me l’importante non è pensare “non abbiamo nulla da perdere” perchè così pensando non solo si perde, si sbraga.
    E sbragare ha sempre un effetto negativo (spero anche per la Roma….).

  8. Massimo Pittaluga ha detto:

    spero che silvestre recuperi e che in mezzo con romagnoli facciano un bel muro. regini serve a sinsitra per forza fisica e potenza per difendere. dobbiamo tenere ritmi alti e avere un po di buona sorte. sono convinto che faremo una buona partita. poi si sa la roma è più forte e di tanto ma l’importante è che la samp faccia la sua prestazione. il bayern è una squadra di ufo e la roma è crollata. però ricordaiamoci dei risultati con cska e il city che è campione d’Inghilterra. insomma affrontiamo una squadra forte ed è bello farlo da terzi.

  9. Luca Pavia ha detto:

    Togliete il cellulare a Ferrero…

  10. Max ha detto:

    sono convinto che i ragazzi daranno tutto….rispettare la Roma certo… temerla non si deve ..sta’ giocando queste partite che si cresce a tutti i livelli .. Forza Doria ..sempre !!!!

  11. P.SOLARI ha detto:

    Regini per ora e’ ben al di sotto delle prestazioni dello scorso anno e non lo vedo per niente bene con gli uomini di fascia della Roma, spero davvero che mi smentisca.
    Ho comunque fiducia nel Mister, sa quel che la squadra puo’ dare e x la Roma sara’ comunque una partita difficile. L’ importante e’ recuperare qualche acciaccato di ieri, Silvestre in primis.
    Vorrei tanto che Totti non facesse le sue solite sceneggiate ( cadute al primo sfioramento, proteste campate x aria ) in modo che il match sia il meno nervoso possibile.

  12. claudio ha detto:

    E’ Ora le chiacchiere stanno a zero Tutti a marassi e fuori la voce!!!!

DI MALE IN PEGGIO

“Non mi è piaciuto quasi niente, sembravamo una squadra sparring partner, pavida, non ho visto voglia di lottare”. Parole di Claudio [&hellip

LOCKDOWN

La Sampdoria ha ricominciato la nuova stagione dall’esatto punto in cui l’aveva interrotta per il lockdown lo scorso 8 marzo: [&hellip

POCO O NIENTE DI NUOVO SOTTO LE… NUVOLE

Per prima cosa, un festoso saluto a TUTTI, per dirla come il comico di Zelig. E’ un piacere ritrovarvi e [&hellip

QUALE FUTURO

Sto per andare in ferie, l’appuntamento è verso la fine di agosto per una nuova stagione insieme. Speriamo non di [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta