Archivio - agosto, 2014

14 ago
2014

CI RITROVEREMO…A GIOCHI(QUASI) FATTI

Cari amici di Samplace, è giunto anche per me il momento di un pò di vacanza estiva. Ovviamente continuerò ad osservare e a tenermi in contatto con il mondo Samp ma...me ne vado un pò lontano per ossigenarmi un pò come aveva fatto la squadra a Bardonecchia. Mercato: beh, bisogna chiudere per due difensori, due tosti perchè il solo Gastaldello centrale è abbastanza...inquietante(Fornasier ha bisogno di giocare e crescere). Nelle ultime ore c'è l'ipotesi Coates che non la ritengo disprezzabile, anzi. Per il resto credo che vada abbastanza bene: certo, vorrei vedere un Krsticic più tonico, Palombo deve salire di condizione, deve integrarsi Duncan e Campana per ora è un pò un mistero....
4 ago
2014

SENSAZIONI IN UNA NOTTE D’ESTATE

Cari amici di Samplace, la notte d'estate(chiamiamola estate, dai..)contro l'Eintracht Francoforte lascia, sul piano tecnico, ottime sensazioni. "Martello" Mihajlovic sta lavorando duro ma sempre con il sorriso di chi è stato, fino a poco tempo fa, grande giocatore e sa quando usare il bastone e quando la carota con i suoi ragazzi. E i risultati si cominciano a vedere: contro una buona squadra come quella tedesca, più avanti nella preparazione, la Sampdoria è stata aggressiva a centrocampo e ficcante in avanti con un Okaka particolarmente in palla(l'arrivo di Bergessio è un bello stimolo per lui) mentre Gabbiadini ed Eder stanno "studiando" il 4-3-3 e possono migliorare. Ma il segnale pi...

Schick ko, ma la Samp è tornata

E la risposta, dopo le sconfitte contro Sassuolo e Crotone, è arrivata. La Sampdoria contro il Torino poteva vincere, forse

L’ultimo giorno di scuola

La Sampdoria non  ce l’ha fatta. Non a battere il Crotone ma a tenere alta la concentrazione quando ormai gli

Cioccolato amaro

Prima certezza: Patrik Schick è fortissimo visto che segna anche quando non vuole…. battute a parte, una partita storta e

Avanti mister

Il pareggio, che probabilmente è il risultato più giusto, alla fine ha scontentato tutti: la Fiorentina che ha detto addio