Archivio - luglio, 2014

3 lug
2014

URLA NEL SILENZIO

Cari amici di Samplace, la stagione è ufficialmente cominciata con 27 giocatori con la maglia blucerchiata che corrono agli ordini di Mihajlovic e del suo staff ma siamo tutti(giustamente) concentrati su quello che accade nelle stanze di Corte Lambruschini. E altrove, perchè, in questi giorni il Presidente Ferrero sta girando, e molto. La rinuncia a Braida non può essere indolore: al di là dell'esperienza, dei contatti(preziosissimi nel calcio di oggi!) che l'ex dirigente del Milan ha costruito in 30 anni di calcio c'era anche un lavoro già avviato che finisce per essere stoppato, fermato, buttato via. Al di là di tutto la cessione societaria è avvenuta nel momento dell'anno..peggiore...

ALL’ULTIMO RESPIRO

Un pareggio che equivale ad una vittoria per il modo rocambolesco in cui è arrivato. La Sampdoria esce a testa

LA VITTORIA DEI REIETTI

E’ stata la vittoria dei reietti. Di Marco Giampaolo, della sua coerenza, delle sue idee, del suo gioco, sia pure

DERBY, BENE COSI’. E ABBRACCIAMO TUTTI GIANLUCA

Non è stato un gran derby quello giocato dalla Sampdoria, forse il peggiore dell’era Giampaolo. Che, tuttavia, rimane imbattuto nella

SAMPDORIA POVERA, POVERA SAMPDORIA

Anche all’Olimpico con la Roma – terza sconfitta consecutiva, undici gol beccati nelle ultime tre gare, un solo punto raccolto