LA PARTITA DEI RIMPIANTI

19 Gen 2014 by andrea.lazzara, 475 Commenti »

Cari amici di Samplace, la Sampdoria è arrivata a un passo da compiere la grande impresa(la seconda, in due anni) allo Juventus Stadium. Ma se un anno fa fu il frutto dell’arte estemporanea di Icardi, questa Sampdoria ha sfiorato un pareggio-impresa(la Juve di questa stagione è una schiacciasassi) grazie alle sue qualità di squadra. Quella squadra che fino a novembre non esisteva ma che con Mihajlovic è diventata tale. La difesa ha ovviamente ballato, vuoi perchè l’attacco bianconero è oggettivamente devastante e ha iniziato la partita come una furia, vuoi perchè il livello qualitativo della retroguardia blucerchiata è migliorabile, mentre in mezzo, dopo l’iniziale “rumba” con Palombo e Obiang si è rotto e costruito. Aggiungiamo un Gabbiadini che, oltre ad avere giocato una grande partita merita un viaggetto alla Madonna della Guardia per vedere se le sue sassate da fuori area riescono ad aver miglior fortuna, un Eder comunque mobile e il quadro è quasi completo. Quasi perchè ieri sera, se Wszolek ha dimostrato di essere acerbo per palcoscenici come quello dello Juventus Stadium(ma secondo me crescerà) l’apporto di Bjarnason è stato davvero insignificante. Peccato per la traversa, peccato per il miracolo di Buffon su Lollo De Silvestri, peccato per le molte mischie create davanti alla porta juventina dove non è uscita la zampata vincente, peccato per quell’angolo da cui è nato il 2-0 che non mi pare ci fosse(sul rigore meno dubbi, invece manca un secondo giallo a Chiellini che salta sempre a gomiti larghi). Peccato. Non mi piace dire “non sono queste le partite dove si devono fare punti”, perchè i punti contano contro la Juventus come contro il Bologna o nel derby. Ma farli in queste gare ti da forza morale e allevia la pressione negli altri match. Così, invece, domenica contro i felsinei i tre punti saranno importantissimi per distanziare  ulteriormente l’avversario e prepararsi più serenamente possibile al derby che, dopo la vergognosa prova dell’andata, dovrà essere giocato al 101%. Ma se il metro di paragone è la Samp di Torino (partita decisamente migliore, secondo me, di quella di Napoli), si può stare tranquilli. Una battuta finale sul mercato: ieri sera, con un centravanti di ruolo la Samp avrebbe, forse, potuto fare qualcosa in più. Mihajlovic ha ripetuto ieri sera la risposta che aveva dato a me, venerdì, in conferenza stampa a precisa domanda: “Di mercato parlate voi giornalisti, la società sa quello che dobbiamo fare”. Il tempo stringe e penso che qualcosa davanti so debba fare. Non così, per togliersi uno sfizio. Ma perchè serve davvero.

475 Commenti

  1. francesco ha detto:

    siamo alle solite!! che caxxo aspettano a prendere qualcuno il portiere specialmente questo è peggio di curci che ci portò in b gli altri comprano comprano e questi aspettano la manna dal cielo a fine anno comunque vada REPULISTI via questa gente VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    • doria65 ha detto:

      A parte che stavolta il portiere non c’entra evidentemente nulla (ma concordo che andrebbe cambiato) un post così si fa dopo una partita in cui è andato tutto storto. A me così non sembra. Abbiamo tenuto testa ad una Juve che nella prima mezzora ha dato il bianco, e abbiamo perso di due gol con un rigore mezzo regalato (a campi invertiti, vedi Napoli, mai lo avrebbe fischiato), un calcio d’angolo che non c’era, un Chiellini che qualunque arbitro internazionale avrebbe espulso dopo 10 minuti, un primo gol che magari non era in fuori gioco per 2 millimetri, ma nell’area juventina MAI E POI MAI sarebbe stato convalidato…

      Io in tutto questo vedo gente da mandare via perché siamo in troppi, ma di quelli che hanno giocato pochi davvero…

      • Wanted ha detto:

        Doria65 sto con te, neppure io riesco a capire certi commenti. Stenti a credere che siano sampdoriani autentici, sempre a pregare per il tanto peggio, sempre a sperare nella sciagura, mah.

        Detto questo, il tuffo in netto ritardo di Da Costa sul secondo goal era da pantomima! Leggo oggi che forse Giulio Cesare…Speriamo passi il Rubicone, ops…La Manica!

  2. ale ha detto:

    WOW! Questa partita è di quelle che anche se perdi non ti lasciano l’amaro in bocca anche se:
    – Chiellini doveva andare fuori
    – L’angolo sul secondo gol è inventato (il rigore invece c’era)
    – Da Costa non ha colpe ma a portieri invertiti non so se avremmo vinto ma sicuramente non avremmo perso
    – Speriamo che le traverse diventino gol nelle prossime due
    – Ci serve un centrale difensivo esperto. Mustafi gran prospetto ma….secondo me ci serve
    – Davvero non vogliamo più una punta ma un esterno? Mah!

    Comunque sia questo allenatore è veramente un grande

    Saluti

    • doria65 ha detto:

      Tutto corretto al 100%!

      Ci serve una punta e un portiere, poi con questo spirito (ed anche questo gioco) ci salviamo in carrozza…

  3. Maraschi ha detto:

    Concordo in pieno! Una punta come si deve e questa squadra può fare davvero bene. Non mi piace “uscire a testa alta” e perdere, cioè non mi piace perdere e basta, però la Samp ieri sera mi è davvero piaciuta.

  4. danilo ha detto:

    Noi oltre alle traverse ci prendiamo i complimenti da tutti mentre le altre concorrenti comprano giocatori e si muovono freneticamente sul mercato. Giocatori che in estate sembravano ad un passo dalla Samp, ben che vada vanno alle concorrenti o mal che vada vanno dai cugini e ci segnano contro nel Derby. Sono stufo di aspettare i porci comodi delle altre squadre per poi prendere lo scarto di Bianchi per 2 caldarroste.
    Un po’ di dignita’ per questi colori…..

  5. gianni ha detto:

    Non vedevo una partita cosi’ buona della Samp a Torino dai tempi di Chiesa e Seedorf, con Eriksson in panchina (altra Samp e altra juve ovviamente); primi venti minuti loro impressionanti poi siamo rientrati in partita e li abbiamo messi in difficoltà; peccato per le assenze, i rincalzi non sono stati all’altezza (tranne il polacco, che secondo me ha fatto il suo) ma meglio avere Kirsticic e Soriano per la prossima.
    Solitamente non mi piace commentare gli arbitraggi e sorvolo sul fatto che con Gervasoni evidentemente non siamo fortunati (eufemismo) ma mi chiedo: possibile che ogni arbitro veda la designazione allo Juve stadium come un favore da ricambiare? Ieri calcio d’angolo a richiesta, rigore come quello di Napoli in questo caso ovviamente assegnato (non aspettava altro che Vidal cadesse) nel momento in cui avevamo riaperto la partita e totale impunità, specie dopo il secondo gol, per Chiellini (che quando va in Champions non ne finisce una).

    • peter ha detto:

      Bravo, finalmente un commento su una partita e non i soliti agguati.
      Analisi condivisibile comunque.

      • gianni ha detto:

        Agguati? Ma conosci il senso delle parole in italiano o hai difficoltà a inserirle nel giusto contesto? Ma ridimensionati un po’.

        • andrea.lazzara ha detto:

          Gentilmente, tra tutti e due…e non mi venite a dire che uno deve rispondere all’altro. Ignoratevi, per favore. Un blog non è mezzogiorno di fuoco e la gente vuol parlare di Samp e non assistere alle diatribe private. Grazie

  6. giuliano ha detto:

    Esatto considerazione giusta ma se ieri sera avessimo invertito i portieri e anche solo quelli la samp vinceva e la juve perdeva. da costa non è un portiere da fare il titolare in A perchè o si compra un portiere affidabile o si punti su FIORILLOche in coppa ha fatto vedere le sue doti. E in ultimo un centravanti ma non bianchi o simili ma uno vero tipo QUAGLIARELLA oppure un fantasista e TU sai a chi mi riferisco. F A N T A N T O N I O lui da solo ci farebbe vincere 3/4 partite per non dtre gli assist per EDER e GABBIADINI: Speriamo in BRAIDA che ci porti il regalo e Osti e Sagramola che vadano al mare farebbero meno danni!!!!!!!!!

  7. STEL ha detto:

    Essere contenti dopo 4 gol? Io, lo sono. Grinta,cuore,cattiveria agonistica. Bravi ragazzi,Super Sinisa.
    Dopo una prima mezz’ora nella quale la differenza tecnica è emersa in maniera netta, un secondo tempo da coltello fra i denti.
    OK, abbiamo perso, ma con onore.
    Una squadra orgogliosa che ci prova fino alla fine.
    Complimenti ricevuti anche dai telecronisti di sky.
    Abbiamo lottato come leoni, poi la sfortuna(un bel bagno nell’acqua santa ci vorrebbe proprio) di quel palo, il solito aiutino alla juve che non ne ha proprio bisogno:calcio d’angolo inesistente, rigore generosissimo.
    Comunque va bene così, non si poteva pretendere di fare punti contro una juventus mostruosa. Va detto però che uno come Chielllini se giocasse nella Samp sarebbe stato espulso, altro che giallo! E’ falloso e molto scorretto.
    Per lo strepitoso Sinisa un aiuto ci vuole “una punta” se lo merita.
    Forse sarebbe potuta andare diversamente, pazienza non pensiamoci più e prepariamo la sfida con il Bologna ed il derby, due partirte fondamentali che se giocate come ieri sera possono davvero dare una svolta importante alla nostra stagione.

  8. moussa dembelè ha detto:

    La Juve è di un altro pianeta. Complimenti ai nostri per la bella figura fatta, meglio di così era difficile contro questi campioni.
    Adesso sotto col Bologna e con le Rumente, sono due partite da vincere contro una concorrente presente e l’altra, speriamo, futura per la lotta salvezza.
    Un paio di titolari in più ci vorrebbero: una punta con fisico per far salire la squadra ed un centrale difensivo di personalità. Solo per mettersi al sicuro da infortuni e squalifiche e centrare la permanenza in serie A.
    La squadra è giovane e tanti elementi matureranno in futuro.

  9. valentina ha detto:

    Ciao Andrea,sono d accordissimo con te su tutto anzi complimenti per il blog,ma secondo te questa benedetta punta arriverà? Ho letto che Pozzi potrebbe andare a Livorno,non si potrebbe in quel casa fare uno sforzicino e aggiungere soldi per prendere paulinho? Borriello é cosi inarrivabile? Non voglio sentire parlare di Rolando Bianchi ti prego :’-( un saluto a tutti e forza doriaaaa

  10. luca ha detto:

    eccoci a commentare una sconfitta dolce, anzi dolcissima, sono sincero pensavo che tanta sicurezza e spavalderia potesse essere il viatico per una goleada bianconera ed invece pur riconoscendo la superiorità della Juventus la Samp ha fatto un figurone, anzi penso che in questi due anni nessuna squadra (a parte il Bayern Monaco) sia andata allo Juventus Staddium a giocare con tanta sicurezza e sfrontatezza ! ancora BRAVO Sinisa, ma perdona Andrea quando leggo le dichiarazioni di “Osti tristezza” mi viene rabbia !!!!! questa squadra con una punta (e non si dica che non serve per favore!!!!! ieri sera sarebbe servita eccome) un portiere (mai una parata salva risultato!) ed un centrale di esperienza (vero Gasta o Mustafi in alcune amnesie) siamo sicuti che si sarebbe perso ????? eppoi Biarnasson ? abbiamo giocato in dieci per tutto il primo tempo ; scusa Andrea se mi permetto “ma voi giornalisti non potete farvi portavoci delle nostre lamentele ? nessuno chiede la luna, nessuno chiede Messi ma davanti all’evidenza ci sentiamo presi in giro , due mesi fà si giurava che si sarebbero fatte delle migliorie, poi dovevamo attendere di sfoltire i ranghi , e adesso quale altra scusa ? Noi tifosi nonostante una crisi devastante abbiamo fatto il nostro (e forse più) la Società cosa stà facendo per creare un pò di entusiasmo, di serenità a tutti gli amanti dei nostri colori ? se la situazione è cosi grave da non riuscire nemmeno a comprare un giocatore di qualità che si presenti il presidente e lo dica pubblicamente (lo capiremmo) ma questo continuo silenzio oltre ad essere una grave mancanza di rispetto nei nostri confronti è sinonimo di grave disorganizzazione oppure di ……… ma qui solo le parole del Dott. Garrone lo potrebbero svelare ! Attendo tue Andrea con la tua solita sincerità !!!!! grazie

  11. robmerl ha detto:

    Dopo la bella prova di ieri sera sono più tranquillo: Renan molto più utile di Bjarnasson, secondo me un giocatore da cedere.
    Andando controcorrente devo dare ragione a Osti: a parità di risorse finanziarie scarse, un esterno veloce e tecnico (Saponara?) serve molto più di un ariete. Il problema è che i nostri centrocampisti (tolto il Gabbia, of course) non tirano mai da fuori area.

  12. Luca Pavia ha detto:

    Buonasera.
    Mi allineo a quanto scritto da Andrea.
    Sul mercato, guardo ancora preoccupato alle ultime esternazioni del nostro ineffabile ds, che in entrata vede più un laterale che una punta di ruolo… E dagghela..
    Ma sto qui ci è o ci fa?
    Speriamo sia solo pretattica, ma visti i precedenti,..

  13. Giovi ha detto:

    Ottima analisi come sempre!
    Ti pongo questi quesiti:
    Nei primi 25 m è possibile che ci sia stata anche una sudditanza psicologica nei confronti della iuve?
    Se ieri Eder avesse giocato più arretrato naturalmente con una prima punta in avanti non sarebbe stato più pericoloso?
    Se avessimo giocato con portieri invertiti quale sarebbe stato il risultato?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Ciao! La Juve è partita a mille allora, quando la Samp è riuscita a mettersi “in bolla” la partita si è riequilibrata. E io il merito lo assegno soprattutto alla Samp. Su Eder non credo: la difesa della Juve è composta da giocatori non rapidissimi, il non avere punti di riferimento può aver favorito l’imprevedibilità dell’attacco blucerchiato. Oddio, a portiere invertiti non so: so che bastava non ci fosse Buffon ma un altro portiere e probabilmente il colpo di testa di De Silvestri finiva dentro.

  14. dorianoforever ha detto:

    Con Soriano e Nenad chi sa come sarebbe finita…..

  15. Paolo1966 ha detto:

    Stanotte non ho dormito dalla rabbia (tanto che mi sono guardato la partita della Penetta….).
    Ieri sera tutti erano soddisfatti per la bella figura, ma a me giravano le palle perche’ si poteva portare via un punto.
    La Juventus e’ decisamente piu’ forte e nel primo quarto d’ora ha fatto paura, ma tutti i singoli episodi ci sono girati contro.
    Ne sarebbe bastato uno a favore e avremmo portato via un punto d’oro.
    La cosa consolante e’ che partita dopo partita siamo sempre piu’ squadra. Con un innesto potremmo fare la differenza.
    Peccato per l’islandese, mi sembrava uno sciatore ad una gara i nuoto e la sua presenza ha pesato piu’ dell’assenza di Nenad…
    Invece non so cosa sia successo a Palombo, mai visto giocare così bene (ero uno dei suoi detrattori), tanti di cappello

  16. Paolo1966 ha detto:

    tanto… di cappello

  17. ale ha detto:

    Caro Andrea,
    leggo su un quotidiano che Osti ha chiuso il prestito di Tozzo con il Latina.
    Considerando che i portieri devono essere tre sai con chi potrebbe essere sostituito?
    Nutro ancora qualche speranza…..che arrivi un altro primo.
    Ti ringrazio per eventuale risposta
    Ale

  18. sarvego ha detto:

    Caro Andrea,
    certamente l’attaccante di peso sarebbe servito, ma anche Soriano, o Krsticic, o anche una sedia, al posto di Bjarnasson, avrebbero potuto cambiare la partita.

    Domanda: Bianchi oggi ha siglato una doppietta, pensi che questo lo allontanerà dal mercato?

    Saluti

  19. FISH65 ha detto:

    Tranquillo Andrea,

    arriverà De Ceglie. No, Matri. O forse Bianchi che, dopo la partita di oggi, il bologna metterà certamente sul mercato.
    Del resto, Osti & c. hanno idee chiarissime. Dopo un mese di dichiarazioni su eventuali acquisti di attaccanti di “stazza”, abbiamo registrato un repentino cambio di obiettivi.
    Ora serve un esterno.
    Intendiamoci, Osti ha lasciato intendere che arriverà solo a determinate condizioni. In pratica, GRATIS! Sennò l’abbonato dovrà bearsi del Barillà di turno, preso per salvare la faccia(???) alle h23 del 31 gennaio.
    Andrea, le mie e le tue speranze su eventuali ingaggi di giocatori di un certo livello si infrangono sull’assoluta pochezza di questa proprietà.
    Proprietà che dimostra un’ambizione ed un entusiasmo prossimo allo zero!
    Con questa gente, secondo me, la serie B è ineluttabile. Se non quest’anno, sarà il prossimo…e a me “girano”! Non sai quanto!
    P.s. Il derby si avvicina, spero solo non sia l’ennesima umiliazione…

    • gianfra ha detto:

      Speriamo di no!!!

    • YumaS2001 ha detto:

      la pochezza di questa proprietà si dimostra col fatto che appena si sono accorti che delio rossi, osannato dai tifosi, non andava bene, hanno preso sinisa (aspettandolo anche 10 giorni) che ha dimostrato che la rosa non solo non è da buttare, ma se la può giocare con chiunque, compresa la capolista.
      .
      quindi questa rosa è da salvezza sicura al 100%
      .

      • moussa dembelè ha detto:

        Non sono d’accordo.
        La squadra titolare è da salvezza sicura, non la rosa. Quando mancano “certi” titolari sono dolori, io vorrei che si ricorresse al mercato non per vincere chissà che cosa (il derby si però) ma per non rischiare di retrocedere

      • Fabiosamp ha detto:

        Sto toccando qualunque cosa 🙂

  20. lollo ha detto:

    condivido tutto, Andrea, specie il tuo ultimo pensiero…bisogna comprare e subito, chi doveva migliorarsi lo ha già fatto, noi aspettiamo sempre chissà cosa….adesso probabilmente anche Bianchi ( sul quale evidentemente avevi ragione tu….) lo vedremo con il lanternino; peccato perchè una squadra così con un portiere all’altezza ( mi dispiace ma Da Costa non lo è … ) e una punta che vede ( bene ) la porta oltre che a salvarsi con largo anticipo, potrebbe anche farci divertire

  21. francesco ha detto:

    ogni volta che ci interessa qualche attaccante che non segna neanche a porta vuota regolarmente fa la doppietta!!! e allora ditelo!!!! ora lo toglieranno dalmercato naturalmente e così con la scusa questi non prendono nessuno!spero quantomeno di essere smentito di brutto

  22. Bulgaro ha detto:

    E’ stato molto bello rimanere appesi alla partita fino alla fine, sul 2-0 ho temuto che ci afflosciassimo, invece abbiamo continuato ad attaccare con aggressività.
    Mi sono arrabbiato con Da Costa, che quando tutti danno il 150% riesce a farmi cadere le braccia; il gol del 1-0 è colpa sua, Vidal ha colpito dentro l’area piccola un suggerimento partito da fuori area. Su quel pallone doveva arrivarci lui, comunque saranno stati gran bei gol, ma se facciamo una statistica di quanti tiri serii vanno nello specchio e quanti diventano gol il risultato è impetoso.
    Domenica col Bologna ci và la stessa intensità, sono 3 punti fondamentali per cambiare il campionato.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Oddio, dare colpa a Da Costa anche per il primo gol di Torino mi sembra francamente eccessivo. .

      • Bulgaro ha detto:

        Sicuramente e` stata un’azione veloce, ma Vidal entra in area appena Pogba` fa` l’assist e tocca il pallone a un metro dall’area piccola percorrendo circa 9-10m; Da Costa, che va incontro al pallone e non lo rincorre, fa` circa 2m e si trova a meta` strada tra palla e porta nella classica posizione da impallinamento.
        Se guardi l’azione da dietro la porta ti rendi conto che e` partito in ritardo e sopratutto e` uscito mollo e lento.

      • Crovo ha detto:

        Guarda Andrea che l’azione era dritto per dritto, e non era affatto facile fare gol col portiere davanti.

        In quelle occasioni li, in genere 8 volte su 10 l’attaccante centra il portiere.

  23. Dorianodoc ha detto:

    Andrea, vorrei che tu rispondessi, da addetto ai lavori serio e informato, a due semplici domande. La prima : come mai giocatori che per noi sono fuori da qualsiasi parametro economico, lo sono per quelli dell’altra squadra cittadina? Antonini ( mica Rio Ferdinand) per noi è fuori portata e per i bibini sì. De Ceglie ( mica Dani Alves) è fuori parametro e per i bibini sì. C’è qualcosa che noi Doriani ci siamo persi? Viviamo in un’altra città? Abbiamo un “bacino d’utenza” diverso dai cugini? Abbiamo una società più” povera o repessina” di quegli altri? La seconda può essere un po’ più articolata e “difficile”, ma la ritengo valida. Cosa abbiamo in meno della Fiorentina? Perché quelli sono una squadra ( e una società ) di prima fascia, si giocano le prime piazze, e noi ce la battiamo con Chievo e/o Sassuolo ( e squadre similari)? Gradirei una tua cortese risposta. Grazie.

    • andrea.lazzara ha detto:

      La Sampdoria si è data certi parametri economici legati più ancora che alle spese per l’acquisto di giocatori agli ingaggi. Molto rigidi e da rispettare. Antonini poteva essere, effettivamente, un’occasione ma vorrei fare una domanda a molti qui sul blog: quando si parlava di De Ceglie i commenti erano “non gioca mai nella Juve” “è scarso” ma cosa prendiamo uno così. Ora, appunto, è Dani Alves. Il “dare contro sempre e comunque” è un gioco pericoloso, molto pericoloso. La Fiorentina ha un bacino d’utenza “unico”(non lo divide cioè con un’altra società), che poi è in realtà rappresentato non solo da Firenze ma da parte della Toscana(a parte i campanili la Fiorentina ha un ottimo seguito). La Fiorentina becca qualche soldino in più di diritti tv(fondamentali!). La Fiorentina non è retrocessa recentemente(scivolone maledetto per tutti) e, onestamente, ha saputo creare un management che lavora insieme da tempo. Cosa che nella Samp, da Marotta in poi, non è mai accaduto. Poi, se la proprietà della Sampdoria ha scelto di seguire una certa linea e i Della Valle un’altra…sono, appunto, scelte. Io continuo a pensare una cosa: si può e si deve sempre fare meglio(ma pensate che a me faccia piacere tutte le domeniche elucubrare sulla quota salvezza o preferirei stare a sinistra in classifica e guardare all’Europa?). La soluzione per il calcio italiano sono gli investitori esteri: che però non vengono perché investire nel calcio italiano non paga.

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        E’ pur vero, Andrea, che i tagli orizzontali alla Tremonti non portano a nulla.
        Va bene abbassare il monte ingaggi ma vanno anche bene le differenze di angaggio tra l’eventuale elemento/elementi più di spiccoed il resto della squadra.
        Sicuramente è frustrante come non mai per i tifosi sampdoriani la fase di mercato : di un immobilismo totale tale da non stimolare neanche due positive chiacchiere da bar. Così nebuloso che neanche tu puoi risponderci con un minimo di fondamento se ti risulti arrivi qualcuno. Questo dopo aver eliminato una decina di elementi dalla rosa (almeno per ora) mi sembra abbastanza demoralizzante pur con tutte le considerazioni sulla crisi del calcio moderno.
        Spero solo non finisca l’effetto Sinisa, spero in Braida (se lo lasceranno lavorare) e spero non si faccia davvero male nessuno.

      • Dorianodoc ha detto:

        Grazie della risposta, Andrea. Se leggi attentamente quello che ho scritto, ho io stesso sottolineato che De Ceglie non è Dani Alves. Se i maghi in società ci dicessero che il giocatore non è valido tecnicamente o gioca in un ruolo che da noi è coperto, nulla da dire, ma se mi dici che non rientra nei parametri economici, ma in quelli dei cuginetti sì, allora qualche domanda me la pongo. Sulla Fiorentina il ragionamento è più diversificato. Il bacino di utenza può essere considerato lo stesso dato che Firenze è, circa, la metà di Genova, in cui giocano due squadre. Il seguito che la Fiorentina ha in Toscana, ti posso assicurare per esperienza diretta in quanto per lavoro opero spesso in quella regione, è inferiore a quello che il Doria ha in Liguria e in basso Piemonte. Già a Prato è più facile trovare (per campanilismo) più tifosi della Juve che viola. Per non parlare di Pisa, Livorno, Siena ecc. ecc. I soldini in più della televisione non penso che giustifichino le differenze abissali delle campagne acquisti e delle conseguenti rose. Con qualche soldino in più loro prendono Mario Gomez o Pepito Rossi e noi invece Barillà o gavazzi? Siamo seri. Il management è fondamentale, legato però alla effettiva disponibilità di operare da parte della società. Come mai, ti chiedo, da noi, partito (cacciato) Marotta si sono susseguite solo mezze figure? Yesman che eseguono gli ordini superiori mettendoci loro la faccia? Un’ultima cosa, e scusa se mi sono dilungato, non mi risulta che i DellaValle siano Giapponesi o Coreani.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        scusa andreas ma chi non voleva antoni o de ceglie era il 10% al 90% andavano benissimo. quando con rossi si parlava di rinforzi quasi tutti avremmo fatto carte false per de ceglie nel 352. poi è arrivato mihalovic e da 4 o 5 innesti, si è passati a 2 o 3 di qualità sufficienti per la salvezza. stremati come al solito ci accontentiamo di un punta vera, che forse non arriverà, sperando di trovare il portiere in fiorillo. come titolare da costa non va bene è evidente. persino curci tra tante piccole cappelle ogni tanto una parata salva partita la tira fuori, lui mai. non ce l’ha nel bagaglio tecnico, da il massimo è irreprensibile e pure simpatico ma non ci arriva mai anche quando un medio portiere di A ci arriverebbe. va bene allora alla peggio giocherà fiorillo che nel bagaglio ha tecnica e speriamo diventi regolare col tempo. va bene non è necessario il centrale di difesa perchè per salvarsi siamo quasi tutti concordi non sia la priorità ma miseria ladra un alternativa a eder che va spesso incontro a guai fisici che lo tengono fermo quelle 5 o 6 partite all’anno e che non potrà sempre segnare. uno dico uno arriva. se non arriva amen ma questi sono gli acchiappa sogni. a garrone dico solo occhio alla penna e speriamo giri tutto bene e la buona sorte ci preservi eder e gabbiadini oltre a sinisa. per la ragioneria mi bastavano tremonti, monti e saccomanni, che anzi ogni tanto qualche goccia d’entusismo in più l’avevano ed è tutto dire.

      • gianni ha detto:

        Aggiungerei anche che Della Valle (e DeLa) non ha dovuto ripianare qualche centinaio di migliaia di euro di debiti della vera Fiorentina ma ha aspettato il fallimento per poi fondare una società che per almeno due anni non ha potuto chiamare Fiorentina e ha dovuto far giocare con una maglia bianca perché non poteva utilizzare i colori sociali, che gli sono stati gentilmente regalati con una “legge” ad hoc.

        • gianni ha detto:

          Errata corrige: “qualche centinaia di milioni di euro” ovviamente.

          • Dorianodoc ha detto:

            Uelà volpino, sono passati più di dieci anni!!! Questa commedia del ripianamento quanto dovrà durare ancora? Penso che anche per uno come te sia sufficente, o no????

    • peter ha detto:

      e senza scomodare la fiorentina basta guardare il parma che ci prende in giro da due anni con biabiani e fa squadre divertenti

    • gianni ha detto:

      Togli duecento milioni alla Fiorentina (in partenza); poi ne riparliamo; anzi, no perché con uno che ha il pregiudizio di dover sempre e comunque insultare chi ha cacciato il suo giocatore preferito è inutile.

  24. Flavio ha detto:

    Tralascio ogni commento sul l’ottima prestazione della squadra,che è stata ampiamente fatta, vorrei spendere due parole sul mercato della Samp,sfoltita ampiamente la rosa togliendo se non conto male 8 elementi,sarebbe ora che si comprasse qualcuno dove serve,e dove serve lo sappiamo tutti,mi sembra di rivivere il mercato estivo quando fermi fino all’ultimo giorno anzi secondo,ci siamo trovati ad acquistare,con tutto il rispetto,Barrilà e qualche altro fenomeno che ancora è rimasto. non vorrei che ci aspettasse l’ennesima delusione,con il Barrilà di turno!

  25. Doria65 ha detto:

    Grande Andrea, sottoscrivo ogni virgola….

    Adesso guardiamo avanti alle tre sfide con quei due colori orribili…

  26. nello ha detto:

    Già ,serve davvero ,speriamo che se ne renda conto chi di dovere…..ho una paura che non arrivi nessuno…. e sarebbe un peccato perché potremmo toglierci delle belle soddisfazioni.

  27. fra zena ha detto:

    Senza un centravanti di ruolo si rischierà fino alla fine, anche se il livello qualitativo delle squadre che ci stanno dietro si conferma basso. Certo, già il nostro mercato fa anguscia, se poi ci si mette pure Rolando Bianchi, che non segnava una doppietta da quando giocava negli Esordienti, siamo a posto…scherzi a parte, non penso verrà, non vedo perchè il Bologna dovrebbe rinforzare una concorrente.

    Spendo due parole sul Cagliari: attenzione, ha una società in difficoltà, una piazza in ebollizione perenne e una panchina cortissima. Non escludo che possa essere risucchiato…

    • nello ha detto:

      Lo si diceva anche l’anno scorso quando Cellino era adirittura in prigione …eppure hanno fatto un buon campionato, non dobbiamo sperare nelle disgrazie altrui,basterebbe un acquisto e non ci servirebbe guardare nessuno…..speriamo..

  28. Wanted ha detto:

    Vorrei dire qualcosa sulle dichiarazioni di Osti nel prepartita, per come sono state riportate – non le ho sentite -, secondo le quali avvremmo bisogno di un esterno e non di una punta centrale. Avanzo alcune ipotesi.

    1. 0sti non e’ il ds della Sampdoria, e’ tutta un’illusione, lui parla cosi’ per parlare, finge di fare il ds “per vedere da lontano l’effetto che fa”.

    2. Osti non si e’ accorto che la Samp ha un nuovo allenatore e non ha sentito la sua richiesta esplicita di una prima punta.

    3. Osti si e’ offeso perche’ hanno rispedito Barilla’, una sua grande scoperta e scommessa, allora ora vuole un nuovo esterno, un esterno chi?

    4. Ad Osti si applica lo stesso epiteto affibbiato da Napoleone al cognato e Re di Napoli Gioacchino Murat: “un imbecile”.

    Fin qua si e’ voluto pensare negativo, ma se invece Osti avesse detto il vero?

    Questa possibilita’ e’ remota, ma non da escludere. A Torino ripetiamo la prestazione di Napoli, quanto a qualita’ e quantita’, ma i pali spengono di nuovo le nostre speranze e azzerano i nostri altrimenti meritati punti. In questa partita si e’ vista tuttavia l’esigenza di una prima punta, che liberi Eder da certe incombenze e che sia il terminale delle giocate di questo stesso e di Gabbia.
    Ma potrebbe darsi che Sinisa si sia convinto ultimamente a giocare con Eder centrale, con Gabbia e Wzolek esterni e Soriano a ridosso, cosi’ da formare un rombo avanzato. Un convincimento che potrebbe essere sorto a seguito delle buone prove fin qua offerte da questo modulo, e delle difficolta’ di trovare il giocatore giusto. Amauri e’ lontano, Bianchi – visto oggi – se quelli del Bologna te lo danno sono tutti come Murat, e – forse – come Osti.

    Andrea, sai dirci qualvosa?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Chiave di lettura interessante….

    • Luca Pavia ha detto:

      Potrebbe essere un ipotesi interessante, tuttavia credo che una prima punta di ruolo andrebbe comunque inserita perché certe partite, soprattutto in trasferta, necessitano di un attaccante in grado di reggere l’urto della difesa e tener palla, consentendo al resto della squadra di salire e rifiatare. Attualmente in rosa non c’è un giocatore con queste caratteristiche e Pozzi, al netto dagli infortuni che ne limitano il rendimento, ha dimostrato di non poterlo fare.
      Alla fine, secondo me, non arriverà nessuno a coprire i ruoli di cui sopra, e Sinisa dovrà fare, come i suoi recenti predecessori, di necessità virtù e questo e’ molto triste..

    • Kreek ha detto:

      Cioè arriverà quello che ha chiesto l’allenatore. In accordo con DS e Società. Perché le valutazioni tecniche ( su portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti), spettano al tecnico e all’area tecnica.

      Mi sembra un ragionamento logico…talmente logico che forse alcuni qui sul forum potrebbero non capirlo 😉

  29. Ivan ha detto:

    Ma Morti Man (Sig.Osti)..riferisce che nn si aspettavano dell’avvento di Eder.
    Togliamoci dalla testa i vari Bianchi,Djiordevic,Cassano,Floccari & co….Ragazzi qui nn ci compreranno nessuno,ve lo assicuro e allora Edo pensaci tu come hai fatto con Miha perche’attorno a te hai degli incapaci….capaci solo di acquisti super come i vari Barilla’,Eramo,Fornasier,Salomon,Petagna..visti solo sulle figurine Panini.
    Ma dai su,fuori chi non è sampdoriano e Sinisa insegna!!!
    Forza Samp sempre e dovunque

    • andrea.lazzara ha detto:

      Intanto scusate il ritardo nelle risposte. Tra allerte meteo e disastri, e piccoli problemi informatici( un pc defunto…) ho ritardato…Che dire? Ancora con queste espressioni su Osti? Da ora in poi non le tollererò più. E su Bianchi…beh voi sapete come la penso su questo giocatore. Ma ora per quelli che non volevano anzi, lo definivano nelle peggiori maniere, sembra essere diventato Maradona…Mettiamoci d’accordo, per favore…

      • Fabiosamp ha detto:

        Andrea giustamente la tua posizione impone di moderare espressioni pesanti nei confronti dei singoli…è anche vero però che dirigenti e giocatori sono personaggi pubblici e dunque maggiormente soggetti al giudizio pubblico tanto più nel mondo del calcio dove siamo presenti noi,, i tifosi.
        Detto questo credo che il Sig.Osti sia un modestissimo dirigente con un pessimo modo di porsi verso una tifoseria e non lo reputo in grado di ricoprire l’attuale ruolo,lo stesso vale per il Sig. Nicola Pozzi per cui in molti si sono sprecati in difese a spada tratta.
        Ricordo che il signore in questione in 5 anni di serie A ha collezzionato ben una sessantina di presene…la maggior parte scampoli di partita segnando 13 gol e percependo un ingaggio stratosferico scusa e scusate se non mi eccito quando corre dietro ai terzini avversari stile checcho palmieri…per altro,correggimi se sbaglio,quest’estate la società non è stata certo tenera col signor Pozzi che infatti anche ora è in rampa di lancio.
        Concludo dicendo va bene il rispetto per tutti ma chi sta qui a prenderci per il naso lautamente pagato non ne merita a mio avviso.
        Il rispetto non è dovuto…

        • andrea.lazzara ha detto:

          Un blog è una piazza pubblica. E io sono tenuto a tutelare tutti: me, voi e anche i soggetti di cui si scrive(a prescindere dagli stipendi). Allo stadio puoi urlare quello che vuoi, anche le peggio cose, anche per la strada se li incontri(poi possono essere problemi tuoi…). Ma il web non è una piazza dove si possa passare da impuniti: ed è anche per evitare guai agli altri che cerco quando possibile di moderare le espressioni verbali che ritengo eccessive.

          • Fabiosamp ha detto:

            D’accordissimo era la mia premessa infatti non credo di essermi espresso in modo maleducato e fai anche bene a “salvarci” quando magari scriviamo d’impeto rischiando di incorrere in querele…il mio ragionamento era riferito al fatto che spesso la difesa è che sono persone serie attaccate alla maglia ecc. su questo ho seri dubbi…tutto qui

      • Giuseppe ha detto:

        Caro andrea,

        vorrei chiarire che la mia espressione su osti era usa semplice citazione di una battuta del Bonaparte, ben nota e sempre ripetuta.

        Non intendevo offendere il buon Osti … e neanche Murat!

    • nello ha detto:

      Ma non sarà proprio” Edo” a non voler tirar fuori i soldi per gli acquisti? Perché va bene Osti ,ma se avesse qualche soldino in più magari qualcosa farebbe , credo .o no..

  30. Crovo ha detto:

    Caro Andrea, la Samp ieri sera avrebbe potuto fare di piu oltre che un centravanti di ruolo, anche con un portiere di ruolo…

    🙂

  31. Mauro ha detto:

    Non arriverà nessuno caro Andrea.Visto Matri,Cassano,Bianchi,tutti a segno ma tutti “fuori parametri”.Servirebbe come il pane un terzino sinistro,si parlava di De Ceglie….sappiamo ora dove gioca (evidentemente di là hanno maggiori disponibilità economiche).Mi rivolgo ora a tutti gli abbonati:ma davvero volete continuare a firmare cambiali in bianco a questi personaggi?davvero volete credere che intendono costruire qualcosa di importante?Svegliaaaaaa!!!!Ok,solo per la maglie ma c’è,onestamente,un limite a tutto.Zeru passione,zeru competenza,zeru investimenti = ZERU ABBONAMENTI!!!! Voglio vedere Garrone,Osti e Sagramola in uno stadio deserto.Forse allora si renderanno conto di tante cose (ma forse se ne sono già resi conto e se ne sbattono altamente).Peccato davvero,con Sinisa abbiamo trovato la quadratura del cerchio e con due ritocchi (non i soliti catorci in prestito) giusti,ci saremmo tolti parecchie soddisfazioni.Ma soddisfazione fa rima con Garrone solo sulla carta.

    • Dorianodoc ha detto:

      Meno male che qualcuno lo scrive……..

    • YumaS2001 ha detto:

      faresti solo il male della samp
      è ciò che vuoi?

      e poi, deceglie ed antonini ….. ma chi sono?
      se sono buoni….. sono già venduti a giugno!!!!

    • Kreek ha detto:

      12 righe 12…di cavolate…non era facile…ci sei riuscito 😉

      • andrea.lazzara ha detto:

        Lo stadio vuoto per protesta con una squadra al momento ampiamente(e si…) salva sarebbe una follia!

      • peter ha detto:

        tu in una riga sei capace di fare ancora meglio di lui…

        • Kreek ha detto:

          Beh non mi sorprende che tu sia solidale con Mauro, che ha scritto 12 righe di cavolate…quindi anziché commentare la mia riga…che stava a significare un “non mi piace” potevi commentare quanto scritto da lui…oppure sottoscrivi i suo post al 100%?

          • peter ha detto:

            Piu’ che altro rilevo che non hai nessun titolo per valutare come “cavolata” quello che un altro scrive, la sua vale quanto la tua.

          • peter ha detto:

            poi da uno che si offende per aver chiamato in modo totalmente ironico e innocuo citofono il nostro portiere mi aspetterei maggior cautela nel giudicare gli altri, cavolata per il post altrui secondo la tua forma mentis dovrebbe avere la stessa valenza negativa di citofono.

          • Dorianodoc ha detto:

            Io lo sottoscrivo al 1000 x 1000!!!!!!!!!!!!!!!!! BASTA con questi che rovinano il Doria!!

        • Kreek ha detto:

          Peter, facciamo a capirci.

          “Portiere citofono” è un insulto, magari ironico, ma quello è.
          Diverso è commentare le opinioni altrui come “cavolate”, non è un insulto alla persona, è esprimere un disaccordo sulle sue opinioni, tutto qua.

          • peter ha detto:

            citofono e’ un insulto per te, perche’ per la totalita’ delle persone con buonsenso e autoironia non lo e’.
            scrivere che un blogger esprime cavolate invece significa non solo mancare di rispetto a quello ma anche presupporre di avere la verita’ in tasca e l’autorita’ per cassare le considerazioni altrui.

  32. Daniele da Rapallo ha detto:

    Analisi lucida e veritiera….tanto che mi viene da pensare (pur in assenza di contro prova) che con i Soriano e Kristicic (di adesso) forse la figura sarebbe stata ancora migliore. Sono un po dispiaciuto per la prestazione di Bjarnason, giocatore arrivato a fine mercato e sballottato in diversi ruoli (anche non suoi). Sono convinto che il ragazzo oltre a fisico e grinta abbia anche potenzialità inespresse che potrebbero venire fuori, tanto che si diceva che interessasse al Torino del tutt’altro che sprovveduto Ventura.

    La prestazione di Matri ieri mi fa e ci fa capire come mai io sperassi fortemente in quel prestito che poi ha avuto la Fiorentina causa rottura di Pepito Rossi (la Jella ci perseguita). Pur dovendo pagare mezza stagione di ingaggio alto, ti mettevi in casa uno veramente forte. E la Jella continua a perseguitarci anche per le due reti segnate da Bianchi, rinato con quel Ballardini esperto di salvezze. Adesso la mia paura è che non arrivi nemmeno lui, nonostante non fosse proprio la prima scelta di noi tifosi.

    Con questo mercato la Sampdoria eliminerà momentaneamente dall rosa dagli 8 ai 10 giocatori, fra prestiti, rescissioni e compagnia bella. Questo dovrebbe garantire un certo risparmio, la liberazione di armadietti negli spogliatoi ed allenamenti meno affollati.
    Spero che la società (ma non mi stupirebbe) non sia così amante del rischio da non prendere almeno una punta (oltre all’oggetto misterioso Paredes). Altrimenti come la gatta che è andata troppo al lardo di zampini si rischia di lasciarne davvero. Faccio i debiti scongiuri ma se ti si infortuna Eder (mi fermo solo al suo ruolo) siamo nella bratta fino al collo. Ogni Domenica mi trovo a gufare sulla sconfitta delle squadre dietro o a pari nostro in classifica e non credo di essere il solo… : ma come ci siamo ridotti ?

    Andrea, a te risulta che siano sempre pseudo-attivi per una punta ?

    Ti ringrazio anticipatamente.

    Daniele

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      P.S. :
      A no, scusate, ha detto Osti che casomai serve un attaccante esterno perchè Edere è prima punta. Ma proprio se si trova, altrimenti va bene così.
      Mi sembra di essere nel Biafra del calciomercato.

    • nello ha detto:

      Ma perché secondo te se non fosse andato a Firenze sarebbe venuto qui. ? Neanche per sogno costa troppo.

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Forse si, magari piuttosto che niente negli ultimi giorni. Ovviamente in prestito. Sarebbe bastato pagargli l’ingaggio rimanente di mezza stagione. Ora hanno virato su Saponara ma Seedorf non te lo da perchè gioca con trequartisti offensivi per cui alla fine ci attaccheremo al tram ed alle prime sconfitte torneranno le contestazioni…..mi auguro di no.

  33. bisciagoal ha detto:

    ai soloni che storcevano il naso quando si parlava di Rolando Bianchi..e sostenevano che tanto vale tenersi Pozzi…..COMPLIMENTI!!!

    a quando mai Pozzi è in grado di fare i goal che ha fatto Bianchi ieri…e soprattutto quante volte Pozzi è andato in “doppia cifra” in serie A…e B….leggetevi gli score di Bianchi..in Doppia cifra ben 8 campionati!!!!!

    …ora teniamoci Pozzi Din Don….e auguriamo tanto salute a Eder…punte decenti a prezzo abbordabile ASSENTI!!!

    • Fabiosamp ha detto:

      Quando parte quel coro ho i conati biscia…

    • peter ha detto:

      anche amauri ha seganto tre reti ultimamente, ma cosa vuol dire ? due reti in una partita riescono a trasformare bianchi in van basten ?
      anoi servirebbe floccari che forse va al sassuolo……

      • Fabiosamp ha detto:

        Che è a 4 punti da noi…

      • bisciagoal ha detto:

        ciao peter…bianchi è andato in 8 stagioni tra A e B oltre le 10 segnature..anche lo scorso anno..uno dei peggiori..ne ha realizzati 11…
        Pozzi 11 goal in serie A non li segna neppure se ci gioca 10 anni

  34. El Cabezon ha detto:

    Commento impeccabile Andrea!
    Se proprio si deve perdere credo che non ci sia modo migliore di farlo come abbiamo fatto noi, ossia a testa altissima contro un avversario oggettivamente più forte, lottando con orgoglio su ogni pallone e senza mollare mai, fino all’ultimo!
    Oltre alla traversa i miei rimpianti sono legati all’approccio iniziale, troppo timido e rinunciatario e al fatto di aver preso il terzo gol su un nostro errore in uscita ( e non è la prima volta!), fossimo andati al riposo sotto di un solo gol chissà…
    Anche secondo me l’angolo da cui nasce il gol di Llorente non c’è, ma nel dubbio si sa chi si favorisce, anche se sostanzialmente Gervasoni stavolta particolari danni non ne ha fatti…
    Sui singoli una citazione negativa per Bjarnason, imbarazzante per mollezza e limiti tecnici, se penso che in pratica la sua metà è costata quanto quella di Poli mi sento male, mentre un applauso a tutti gli che si sono battuti come dei leoni!
    Credo che si sia visto come Eder da punta “pura” fatichi, i tre centrali bianconeri se lo sono mangiati…
    Chiudo con l’articolo di commento che è apparso sulla Gazzetta di ieri: DISGUSTOSO!
    Capisco che un occhio di riguardo alle grandi lo si debba dare, ma in pratica il giornale rosa sostiene di come la Juve ha segnato come e quando ha voluto e noi solo quando loro si “addormentavano”, veramente fastidioso oltrechè palesemente falso e scorretto…

  35. alessandro ha detto:

    ciao andrea ciao a tutti,

    sabato a parte i canonici 20 minuti iniziali la samp, come tutti hanno sottolienato, si è giocata la partita fino in fondo, con un po’ di fortuna in più poteva almeno pareggiare. La juve è forte..niente da dire, nulla ha rubato e sinceramente mi hanno fatto anche piacere i complimenti fatti alla samp, mi sono sembrati per una volta molto sportivi.
    Contro la juve si sono visti alcuni limiti ma anche molti punti di forza. Un limite continua ad essere il portiere, come al solito, nessuna colpa specifica ma mai una volta che regali mezzo punto. MI dispiace perché stimo da costa ma a questo punto sono convinto non possa fare il titolare in A. Forse un po’ di forza fisica in difesa, lorrente è immarcabile per tutti ma per noi lo è stato in particolare. Obiang non male ma ancora acerbo, non pgba..per intenderci…eppure hanno la stessa età (credo). L’islandese oggettivamente impresentabile ma non era la sua partita sicuramente. Questa samp può salvarsi ed aggiungo, farci divertire, finalmente si gioca a calcio e ci si diverte, lo sport è questo. Sul mercato..tutte cose giuste..dette e stra dette..lo so che non si piange sul latte versato però io Matri in questa samp lo avrei visto benissimo..a parte che secondo me non è mai stato scarso, forse non da Champions ma non scarso, a mio modestissimo parere ha un modo di giocare che sarebbe stato veramente l’ideale in questa samp ma è andata cosi. Bianchi? mah ..per adesso spero si blocchi di nuovo poi si vedrà, buon giocatore, mestierante, però se proprio devo puntare sull’esperienza io punterei sull’esperienza dietro (burdisso?) o in mezzo. Comunque facendo fantacalcio .. burdisso, paredes, Quagliarella (bianchi) potrebbe essere già qualcosa. Sul portiere mi sembra di capire che sarà per l’anno prossimo.
    un saluto a tutti,
    alessandro

  36. Rivers ha detto:

    CACCIA AL BOMBER
    Perso anche Bianchi (tranqullo ds, fai tranquillo che c’è tempo), inarrivabili Borriello e Quagliarella (la Juve in prestito non lo da, piuttosto lo tiene perchè i suoi gol li fa sempre), poche – molto poche – sono le ipotesi che portano ad un attaccante di serie A in grado di soddisfare il mister. Facciamo il toto-attaccante, con nomi anche mai associati al blucerchiato
    1) PAULINHO….ma Spinelli lo vorrà cedere mettendosi contro tutta Livorno?
    2) EMEGHARA….speriamo davvero di no, brividi….ma se agli amaranto interessa Pozzi saremmo capaci di prenderlo….
    3) GIOVINCO…operazione last minute troppo bella per essere vera….. l’ingaggio (1,5 si dice) andrebbe pagato al 100% . Magari a Giugno se ne potrebbe prendere la metà, scambiandola con quella di Gabbia (dai, niente illusioni, a Giugno parte)..
    4) BELFODIL…questa si sarebbe una operazione davvero interessante….il ragazzo sa fare sa il centravanti sia l’attaccante esterno…ed è fortissimo…..fossi io il ds ci lavorerei da un pezzo…..
    5) FLOCCARI…..ho paura sia la pista vincente…fosse per me, piuttosto mi tengo Pozzi tutta la vita e prendo un talento in Serbia, Sinisa ne conoscerà uno a buon prezzo!!!

    Dale Doria!

    • alessandro ha detto:

      ciao, concordo con quello che hai scritto !! io avrei messo al primo posto matri, per me davvero l’ideale, visto che si è già accasato mi piace quello che hai scritto ! floccari anche io lo vedo il più papabile ma proprio non lo vorrei, come non vorrei bianchi che per carità, l’ho anche comprato al fantacalcio e alla fine si potrebbe anche fare, o meglio, ci potrebbe anche stare,il ruolo lo sa coprire bene anche se, piccola nota tattica, lui è bravo di testa sui cross, a prendere il tempo, ma da noi i cross chi li fa..forse potrebbe aiutare i movimenti di gabbiadini quello si..vabbè lasciamo ai tecnici fare i tecnici. Belfodil why not..emeghara pe caite du segnu ! eppure io avevo scritto dopo la partita con il Livorno che non sarebbe stato male uno veloce..aiuto..no no !! Vorrei spezzare una lancia in favore della samp come società, in estate sommersa di critiche ma adesso la scommessa che sembra vincente di sinisa un po’ deve far retrocedere, insomma a parere mio stanno cercando di cambiare l’andazzo..tempo al tempo..vediamo. Se mai mi preoccupa giugno, se ci salviamo (come tutti speriamo ma abbiamo un girone davanti..) che sarà di questo progetto? sinisa via, gabbia via..e si ricomincia? non mettiamo il carro davanti ai buoi, godiamoci queste partite e la salvezza è ancora lontana..torno sul mio post..burdisso, paredes, Quagliarella..
      ciao a tutti
      alessandro

  37. Renato ha detto:

    Caro Andrea,la nostra Samp da’ la netta impressione che (se ritoccata nei punti giusti)potrebbe fare un campionato di assoluta tranquillità’.
    Sarebbe davvero imperdonabilmente colpevole lasciar chiudere il mercato( ormai agli sgoccioli) senza comprare i giusti innesti a Sinisa.
    Pentagonali ‘ e’ andato via,Pozzi ha i soliti guai fisici,se viene il raffreddore a Eder..chi gioca?
    Una ultima considerazione,Da Costa…bravissimo ragazzo,serio,professionale ma non ti salva mai una partita con un suo gesto atletico..e’ troppo modesto il suo livello,faceva la riserva di Romero in serie B e su 4 tiri della Juve..ha preso 4 gol,io credo servirebbe un portiere in grado di regalarti 5/6 punti a fine campionato.
    centrocampo nostro ottimo livello ma..composto da soli intenditori,gente capace di rompere il gioco ma voi avete mai visto fare un gol a Obiang,kriisttic oppure Palombo?
    I gol dei centrocampisti sono essenziali in un campionato,l’altra squadra cittadina ha risolto molte volte con i suoi centrocampisti.
    Buon campionato a tutti.

  38. craniolucido ha detto:

    Quello che più mi fa incazzare, è la posizione della dirigenza che, nascondendosi dietro le ultime e oggettivamente buone prove della squadra, non ritenga opportuno un investimento che alzi il tasso tecnico, obiettivamente molto basso, della squadra stessa. Non andrà sempre bene, e non metteranno questa grinta sempre.
    Serve un centravanti vero, non un ripiego. E anche un centrale difensivo di esperienza.
    E poi… io quel portiere, mah……..

  39. Lidia ha detto:

    E’ sabato sera, sta piovigginando. Tra una interferenza e l’altra mi arriva la voce della radio cronaca di Juve – Samp. Il pulmino malconcio e scricchiolante si sta dirigendo verso la citta’, verso le stazioni di Brignole e Principe.

    Avrei potuto dire di no, trovare una scusa e mi avrebbero sostituita cosi’ non mi perdevo la partita ma “loro” saranno li’ come sempre ad aspettarmi, allora decido di andare. Non vedo la partita ma capisco che la Samp sta giocando bene, molto offensiva, dinamica in grado di mettere in difficolta’ la “regina”, sfortunata per il legno di Gabbiadini, per altre occasioni sfumate…a casa, ho ancora il piumino addosso, ascolto le interviste, gli elogi , tutto quanto.

    Se la ragione dice bene, andiamo avanti cosi’, il cuore prova un sentimento di dispiacimento, di occasione perduta. I tratti caratteriali di Sinisa sono consolidati: fair play, rispetto, moderatezza mista ad orgoglio e dignita’, anche umilta’ ed una sicurezza che giova a tutti, tifosi compresi. Il caschetto biondo in tv elogia la samp , onore ai vinti, intanto Sinisa lascia il campo abbracciato a Conte, il migliore.
    Tutto come da copione.

    Vado a dormire sconsolata, mentre le parole di quel giornalista su Rai 2 rimbalzano in testa: “ non capisco quelli che perdono e si dichiarano soddisfatti”.
    L’indomani seguo i risultati sui vari campi e mentalmente rifaccio i calcoli: meno male per la piega che ha preso questo campionato dove chi sta in fondo non riesce a recuperare, forse ci si salva a 30 o giu’ di li’!

    Spero che la fase degli elogi si superi al piu’ presto, sta diventando una pantomima (pericolosa) ; I complimenti sviano, panacea per i poveri ma belli. I risultati e solo quelli contano davvero e non fa distinzione contro chi li ottieni, non ha senso (bravo Andrea) asserire non e’ con le grandi che devi far punti!

    Conosco i miei limiti, forse sbaglio, non riesco ad accontentarmi e vorrei che la mia samp brillasse sopra tutte le altre;

    scusa Kreek per la mancanza di gioia e se guardando nella porta accanto ho sperato e gufato che Palacio non fallisse. Scusa Wanted se ho circoscritto il problema, se ho eluso ai mille fattori che intervengono e determinano la sopravvivenza in A di una squadra. Ma allora, quale e’ il cardine del problema? Non abbiamo piu’ bisogno di un centravanti che ci assicuri un tot numero di goal?

    Intanto il campionato va: domenica il Bologna ed a seguito il Derby. Ho un sogno, che arrivi per la stracittadina un goleador, poi ne riparliamo dei mille fattori.

    Ho anche un vocina che mi stuzzica in testa: Sinisa a giugno fara’ come Ulisse, partira’ alla ricerca di Itaca?

    Lidia

    • Kreek ha detto:

      Cara Lidia,

      quello che hai sentito su Rai 2 é Italo Cucci, offeso e piccato perché Sinisa lo ha “cassato” in diretta senza fare troppi giri di parole.

      I punti si possono fare con tutti e avremmo potuto farne persino a Torino e Napoli contro primi e terzi in classifica…recentemente abbiamo fatto bottino pieno con Catania, Chievo e Udinese….scontri diretti fondamentali, giocando anche discretamente bene (forse un po’ meno bene a Verona).

      Su giugno: non fasciarti la testa, l’importante é raggiungere l’obiettivo fissato a inizio stagione!

      In ultimo sulla gioia…abbiamo anche una canzone che fa:”…é una felicità stare col Doria…” ecc.ecc.

      Ecco. Per me “stare con la Sampdoria” é una felicità, a prescindere!

      “Scusa se é poco”, parafrasando l’Abatantuono vecchia maniera 😉

  40. Enrico ha detto:

    La squadra è encomiabile, per impegno e dedizione.

    I risultati comunque ci sono stati favorevoli. però l’immobilismo della società e sconcertante, non si fa nulla per cercare di chiudere qualche buco.
    Speriamo che la modestia delle altre consenta di arrivare al nostro obiettivo.

    Ma quale è il futuro di questa società? Quali obiettivi?

    Io ormai non lo comprendo più.

  41. flex ha detto:

    Bizzarro…

    fino a ieri bianchi era il giocatore più scarso d’europa, ha segnato una doppietta e improvvisamente vedo tanti bloggers disperati perchè non lo prendiamo più?

  42. danilo ha detto:

    Il piano Bianchi per due barattoli di pesto è (fortunatamente) saltato.Il ns.acuto e frizzante Egr.Dott.Osti dovra’ in poco tempo trovare nuove giustificazioni ,fantasticare soluzioni alternative per le domande dei giornalisti.. Altro non puo’ fare…non è in grado. A malapena riesce a capire come in panchina con un nuovo allenatore, le cose siano cambiate…Ma lo vedo ancora confuso. La speranza in qualcosa di concreto è solamente riposta nell’intuizione e le conoscienze del ns.allenatore con l’appoggio economico del presidente se avra’ voglia di sacrificare il bilancio.

  43. Matteo74 ha detto:

    Portiere e attaccante sono la base da cui partire. A noi mancano entrambi: se l’attaccante lo abbiamo scoperto cammin facendo (eder), il portiere resta sempre un buco (in tutti i sensi). Para l’ordinario, fa delle cappelle (come i portieri umani), ma NON fa mai una parata sopra le righe…. A fine campionato avere un portiere discreto o uno scarso (il nostro), sono come minimo 5\6 punti: a 41 ti salvi a 35 chissà!
    Ieri guardavo quelli la e mi son detto che con da costa in porta finiva 1-3 per l’inter…. e un pò di invidia è salita!

    • Gipo Samp ha detto:

      Pensa che ci sono opinionisti genoani in TV, che ai sampdoriani che telefonano rispondono che non riescono a capire le nostre critiche a Da Costa. A parti invertite i tifosi bibini organizzerebbero dei blocchi stradali peggio di quelli dei forconi e pretenderebbero un portiere da serie A anche se la Società ha il bilancio in profondo rosso. A proposito del nostro portiere segnalo un ottimo e divertente fondo dal titolo “La fortuna non aiuta gli audaci” del tifoso scrittore e psicologo sampdoriano Lorenzo Licalzi sul Secolo XIX di oggi.

  44. flex ha detto:

    Ciao a tutti

    Il calciomercato è per il tifoso quello che è natale per un bambino. vediamo i nostri amici tutti contenti poi diamo un’occhiata sotto l’albero e ci viene da piangere.
    Lo dovremmo sapere: la retrocessione, i vincoli di bilancio, il tetto ingaggi… tant’è che ogni volta ci rimaniamo male. E come se non bastasse il nostro cuginetto riceve sempre un mucchio di regali ….
    Sinceramente non vedo l’ora che finisca: è deprimente sentirsi i più sfigati d’italia.
    Anche perchè non lo siamo.

  45. Daniele da Rapallo ha detto:

    Alla luce di quanto sentito fino ad ora ho paura che alla fine verrà in prestito Saponara (desaparecidos al Milan) per giocare sulla fascia ed Eder punta centrale. Risultato : animo in pace e chiacchiere a zero. mah !

  46. sampdorianamente ha detto:

    Un portiere!!!! Abbiamo un citofono di quelli che gracchia…lo abbiamo visto sabato sera….. e domenica pomeriggio quando sul colpo di testa di Botta Perin ha fatto il miracolo????
    Viviano che in Inghilterra arruginisce è impensabile????

    A me,invece, la partita di sabato ha lasciato tanta amarezza, un paio di innesti senza svenarsi e questa squadra poteva salvarsi con larghissssssimo anticipo……

    Capitolo Braida, ci sono news????????

  47. Rivers ha detto:

    E con Vucinic all’Inter (per Freddy Guarin), scordiamoco il sogno Giovinco, se mai fosse esistita quantomeno una idea di provare a realizzarlo,
    La Juve avrà, là davanti, Llorente-Tevez con Quagliarella e Giovinco riserve.
    Il bilancio è priorità anche dei top club italiani: Marotta preferisce rinunciare alla prima riserva in attacco monetizzando (Guarin vale molto) piuttosto che alla terza riserva in prestito.

    A questo punto, non credendo che la società possa perseguire la strada che porta a Belfodil (mai una voce in tal senso), forse davvero si può restare così, cercando di piazzare un colpo in prospettiva dall’estero….colpo che dovrebeb avere la firma Mihajlovic-Braida, non certo di “fuori budget”.

  48. Gianluca ha detto:

    Ma davvero vi illudete che questa dirigenza possa prendere qualcuno se non uno scarto? Non avete ancora capito con chi abbiamo a che fare…. Tutte si stanno rinforzando. Aspettate che passi il momento-euforia portata da Sinisha e che arrivi il calo di forma e ricominceremo a fare la media di zero punti a partita. Ah no, dimenticavo, abbiamo un portiere abituato a toglierci le castagne dal fuoco… Che vergogna…

  49. Emanuele ha detto:

    Buon pomeriggio Andrea! Speranze per Quagliarella? Davvero bello vederlo con la sciarpa blucerchiata sabato sera a fine partita…

  50. STEL ha detto:

    Facciamo un riassunto molto breve: siamo partiti da Cassano, per passare a Matri, per arrivare a Floccari e fermarci a Bianchi.Tranquilli non arriverà nessuno.Non voglio neanche pensare se verrà un raffreddore ad Eder, siamo spacciati.
    Serve urgentemente una PUNTA . In realtà servirebbero anche portiere, terzinosx ed un regista, per avere una squadra da tranquilla salvezza.
    Mi inquieta ed è un mio chiodo fisso: se la società non comprerà nessuno il grande Sinisa dubito resterà alla Samp.
    La partita con il Bologna è vicina e sarà determinante (scontro salvezza), poi il derby(dall’altra parte si sono rinforzati) una partita che se vinci ti carica a mille.
    Anche il Sassuolo si è rinforzato(nostra concorrente per la salvezza), noi come al solito stiamo alla finestra a guardare. Ma è possibile che l’esperienza degli anni passati non sia servita a niente?

  51. Massimo Pittaluga ha detto:

    non ho visto la partita sfortunatamente ma solo le immagini e tutti sono stati concordi sulla bella prestazione. di più era difficile pretendere, e direi anche al completo.
    ora vedo che spuntano quelli che accusano gli altri di avere il palato fino su bianchi. scusate ma bianchi sono anni che segna e gioa col contagocce oppure no? mi sembra inoltre che tutti o quasi anche i non simpatizzanti di bianchi (come tipo di calciatore) abbiano più volte scritto come me che meglio lui o amauri che niente. poi ritengo anche rispettabile chi ritiene meglio pozzi di bianchi. secondo me ovviamente no, per carriere meglio sia amuari che bianchi e meglio loro di niente. che poi bianchi possa giocare e segnare qualche goal vorrei vedere, nessuno credo discuta che sia un centravanti da serie A, ma si discute e discuteva se facesse al caso della samp ed ovviamente se gli obbiettvi matri quaglia borriello non erano praticcabili allora meglio bianchi di un paraccarro qualunque o nessuno.
    Ma ovviamente siamo al 20 e osti dice che la società punta un esterno. spero per depistare e spero che per domenica ci sia un attaccante di buona qualità in rosa.

    Andrea una sola constatazione: La Fiorentina non è vero che non è nella fascia della samp. lo sarebbe eccome ed infatti i diritti tv della samp sono poco più bassi di quelli della fiorentina si parla di pochi milioni (dovuti essenzialmente ai differenti risultati sportivi dell’ultimo periodo). pensiamo solo al fatto che grazie all’era mantovani la samp per la distribuzione attuale prende più del genoa grazie a pari bacino ma ai titoli vinti che sono considerati dal 46. se uno si vuole guardare le cifre esatte va a vedersele perchè sono pubbliche. comprendo la scelta di basso profilo, ma la fiorentina ha un monte ingaggi molto ma molto più alto, ben più alto della differenza di diritti. diciamoci la verità i garrone hanno provato del 2010 a fare senza retrocessione, quello che stanno riprovando a fare oggi. abbattimento monte ingaggi, puntare su giovani bravi, avere un tcnico che li valorizzi e fare plusvalenze. tutto accettabile senza però poi prentendere dai tifosi un gran entusiasmo perchè così si gioca solo per salvarsi e vedere squadre con 1000 tifosi fare più mercato e avere gli stessi obbiettivi da fastidio.
    concludo la mia disamina da tifoso medio dicendo che il 90% era più che favorevole ad antonini e de ceglie che sono il target perfetto per la samp anzi sarebbero.
    spero domani di leggere di un arrivo come si deve per una volta e di poter dire finalmente uno che serve è arrivato.
    scusa se sono sembrato polemico non era mia intenzione nei tuoi confronti ma il tifoso ogni tanto un minimo di sogno lo dovrebbe poter coltivare, non sogni d’europa o di chissà quali giocatori ma di un qualcosa di buono. sembra che il bacino d’utenza valga solo per noi, che i costi li abbia solo la samp. questi adottano una politica ingaggi fallimentare da taglio lineare. lo avranno visto cosa combinano i tagli lineari? forse qualche gocatore che ti garantisca la buona condotta della tua squadra saebbe da valutare, ma quelloi vengono ormai valutati solo in uscita (che mi sta bene) entrasse anche qualcosa. qui ormai eder a parte viviamo con i primavera presi da paratici (epoca ormai risalente a 5 anni fa e prima). se si fumano questi siamo del gatto perchè il settore giovanile certi giocatori come pedro nenad poli etc non li ha più. scusa lo sfogo ma basterebbe poco a eg per fare contenti noi tifosi medi che non abbiamo preconcetti nei suoi confronti anzi spereremmo di vedergli fare qualcosa che accenda un po di entusiasmo. manco a farlo apposta ogni volta che si parla di un giocatore alla samp finisce mezze volte sull’altra sponda. certo loro sono il doppio per bacino per abbonati e allo stadio. li spendessero bene i soldi i garrone non per tappare disastri come la retrocessione più ridicola della storia assieme a quella della fiorentina di cecchi gori

    • peter ha detto:

      ora li sentirai i garroni boys…

    • Kreek ha detto:

      Un appunto sulla primavera: sta dando il bianco, spero che qualcuno di valido ci sia. Ne cito uno: tal Lombardo…;)

      Sulla Società: per bacino d’utenza la Fiorentina ci é superiore (vedi media spettatori, sponsor ecc.).

      In ultimo credo che l’importante sia la chiarezza: la Società é stata chiara, questa é ORA (ribadisco ORA) la nostra realtà. Sta a noi tifosi accettarlo o meno. Io lo accetto perché in una citta come Genova, in crisi nera, non vedo davvero cosa si possa pretendere di piú.

      A mio avviso, dopo un periodo di assestamento, rialzeremo l’asticella, magari con nuovi dirigenti…

      • bisciagoal ha detto:

        Caro Kreek..
        non voglio scoraggiarti..ma la Primavera vince soltanto perchè il livello è veramente basso…i buoni quelli veri, Leva 95 e 94, già giocano in prima squadra…
        considera che Petagna, leva 95, è ritenuto il più forte attaccante di quella leva… e ti dai la risposta da solo…

        Lombardo è uno dei meno peggio…ma già per non farlo sfigurare a certi livelli lo hanno “retrocesso” a centrale difensivo…e a quell’età, in quel ruolo…o ti chiami Maldini…o di pastasciutta ne devi mangiare tanta..

        ti posso confermare per aver assistito al match..che la Sestrese, mediocre squadra di Eccellenza…li ha battuti sonoramente 3 a 1 in amichevole…un paio di mesi fa,

      • Dorianodoc ha detto:

        Senti , di asticella ne aveva già parlato il caro edo e poi ti (ci) ha rifilato Eramo, Gavazzi, Bjarnason, Barillà e fenomeni similari. Parli di chiarezza??!! Ma se proprio il garroncino nel famoso “discorso dell’asticella” ci aveva sfornato la storiella che dopo la salvezza si poteva puntare più in alto!! Certo, tu sei fra quelli che qualsiasi cosa esca da Corte lambruschini è Vangelo. Contento tu e contenti voi……….

        • Kreek ha detto:

          vediamo come va questo campionato e vediamo i prossimi…poi valuteremo…no a me non va bene tutto, ma allo stesso modo non giudico tutto negativamente…dei nomi citati è rimasto solo il centrocampista islandese, per ora, forse hanno compreso da soli che qualche errore è stato commesso…

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        kreek non sono uno sfascista affatto ma tra gomez, rossi e matri che magari per noi sono innarrivabili soprattutto gomez e rossi o quadrado o borja valero o aquilani e bajarnasson barilla gavazzi etc ci sono delle vie di mezzo oppure rietieni che la ns dimensione sia come quella del chievo del sassuolo (squinzi è ricco ma incassa tra diritti e stadio 1/3 dei garrone) parma (etc etc. sulla primavera so che sta andando bene ma gli investimenti fatti sono ben diversi rispetto ai tempi di marotta. dai su gente di spessore come quelle nidiate non ce n’è forse come dici tu potrà uscire lombardo o qualcun altro ma non certo una nidiata. A me va benissimo qualsiasi sampdoria perchè tifo sampdoria, ero tra i 7/8000 abbonati in B quasi C, non ho ma contestato allo stadio ma mi piace vedere come le cose vengono fatte e qui programmi ad oggi non ce ne sono stati, si è tirato negli ultimi anni a campare. se poi cambia la musica anche lentamente ne sarò felicissimo e ne renderò atto per il valore che ha di un tifoso. reputo questa rosa da 15eseimo posto circa. se ci va tutto bene si può fare anche decimi undicesimi ma attenzione che se prendono il raffredore due o tre giocatori sono guai seri e poi allora tutti addosso a garrone anche a chi oggi è li in difesa ferrea. li ho già visti i difensori di riccardo garrone quando le cose girarono cosa urlavano allo stadio e gli anni prima a osannare. a me sta bene anche così la squadra ma è evidente che si lotterà e si potrebbe rischiare. presone atto va bene e ritroviamoci nelle dichiarazioni di sagramola del 70/30%. con questa rosa il rischio c’è se s’infortuna qualcuno come è successo a tante altre squadre.

        • Kreek ha detto:

          Ok, capisco il tuo discorso. Io sono fiducioso, ma non è facile trovare dirigenti adeguati…io ringrazio questa Famiglia perché ci mette faccia e…palanche! Così come la Famiglia Mantovani. Anche Paolo Mantovani, senza fare paragoni senza senso, ci mise qualche anno a rifondare. Ripeto, io sono fiducioso, spero di non sbagliare.
          dobbiamo essere consapevoli che ORA la situazione è questa, sta a noi accettarlo o meno. Io lo accetto perché non considero la serie A un fatto scontato. Realtà come Chievo e Parma (non cito il Sassuolo che è “arrivato ora”) hanno dimostrato di essere realtà serie gestite da persone competenti. Non avranno il nostro pubblico, ma sicuramente hanno le idee chiare e tutta la tranquillità del caso per metterle in pratica.
          Ps anche io ero tra quei famosi 8mila…mentre altri…andavano al mare…

      • Fabiosamp ha detto:

        Beh si tanto quando hanno deciso di vivacchiare aspettando momenti migliori ci è sempre andata bene no?

  52. Gipo Samp ha detto:

    L’attesa del 31 gennaio sta per finire e siamo ai titoli di coda che non lasciano intravvedere un lieto fine. Dopo i tanti complimenti e zero punti del dopo Napoli e Juve leggo che la Samp non cerca più un centravanti, ma un’ala. Qualche giornalista suppone che Miha, Osti e………..la Società, ritengono che la Samp così com’è potrà mantenere la categoria. Prepariamoci a un ritorno di sofferenza da coltello tra i denti, poiché questa è una squadra mediocre e priva di talenti, salvo poche eccezioni, che vive solo sull’agonismo. C’è da essere contenti perché prima di Miahjlovic pensavamo di essere ormai spacciati mentre oggi c’è solo da soffrire. Basterà la benzina sino alla fine del campionato dovendo tenere sempre il piede a tavoletta? Speriamo di sì. Leggo che Cassano, inviso a molti, ha dichiarato ieri che si trova bene a Parma. Si vede che non hanno preso nota del suo cellulare. Peccato sarebbe stato l’unico top player che ha chiesto a gran voce di venire alla Sampdoria e in grado di portare un po’ di fantasia, assist, goal, e fatto girare tutta la squadra. Se non l’hanno voluto perché ha offeso Garrone posso capirlo, altrimenti com’è possibile rifiutare un talento che penso si sarebbe accontentato di 1,5 mil d’ingaggio quando ne paghiamo 1 a Pozzi solo per amare la Sampdoria ed essere simpatico? Chiedo scusa se mi piace il bel calcio e una Samp vincente e non solo da complimenti. Ho visto ieri il Genoa in TV, purtroppo il gufaggio è stato vanificato da Perin che i miracoli li fa veramente, a differenza dal nostro portiere da caseggiato (si può dire?) che gestisce l’ordinaria amministrazione, rimane sempre brasato sulla linea di porta, manca di reattività e quando si tuffa sembra coricarsi per andare a letto come ieri sul tiro di Pogba. Il tiro, molto bello, non era proprio nel sette ma poco più che a mezza altezza, per cui sarebbe stato parabile da un portiere reattivo, ad esempio da Fiorillo che contro la Roma salvò un goal, quello sì indirizzato proprio nel sette, arrivandoci con la punta delle dita e deviandolo in corner. Un centravanti ci vuole come il pane, scrive Lazzara…. ma un portiere ancora di più, poiché non possiamo sperare di poter sempre impedire agli avversari di calciare a rete. Quanti punti abbiamo già perso per colpa di Da Costa? Sempre forza Samp

    • Kreek ha detto:

      Tra Napoli e Juve c’é stata l’udinese (la squadra modello secondo molti…)schiantata 3a0…o avevi rimosso?

      • Gipo Samp ha detto:

        Ciao Kreek, concordo quando nel tuo precedente post precisavi che su questo spazio si dialoga e ci si confronta in maniera educata, e direi che di questo dobbiamo rendere merito a Lazzara che mantiene alto, civile e piacevole il dibattito impedendo il ripetersi quanto accadde in passato quando il blog fu invaso da molti VERI tifosi ideologizzati da forum del pensiero unico per cui in molti cominciammo a diradare i commenti sino a cessare di scrivere e leggere. Tuttavia rilevo che è la seconda volta di seguito che mi fai le pulci o cerchi di misinterpretare il mio pensiero come fece Gianni quando scrissi: se vinciamo contro l’Udinese temo che la Società non acquisti più nessuno, e lui mi rispose indirettamente dicendo che godo delle sconfitte del Doria. Di tutto il mio commento non aveva trovato nulla da controbattere se non fare una battuta da scuola dell’obbligo e non da Samplace. Mi pare che l’Udinese quest’anno non è in zona CL e ha solo 20 punti. I tre punti classifica che ci hanno allontanato dalla zona retrocessione mi hanno fatto molto piacere, ma non al punto da stappare lo spumante. Forza Samp

        • Kreek ha detto:

          no…no…nessun spumante…spero più avanti 😉

          Visto che facevi un ragionamento “sul periodo” ho notato che avevi omesso la partita con l’Udinese e si fa una valutazione generale e se l’obiettivo di quest’anno è la salvezza, come credo converrai, non mi sembra marginale una vittoria contro quella che quest’anno sembrerebbe una diretta concorrente.
          Ribadisco l’importanza di un confronto civile ed educato e anche io riconosco i meriti di chi gestisce questo spazio.

          • gianni ha detto:

            ecco, dopo questa risposta potrei fare come te e parlare di agguato, imboscata, killeraggio…ma ha ragione Andrea meglio ignorarti anche se è già darti troppa importanza.

        • gianni ha detto:

          Ricapitolando: scrivesti: “se dovessimo vincere contro l’Udinese temo che non acquisteremo nessuno”; dando l’impressione di preferire gli acquisti alla vittoria; dopodiché FORSE non era quello che PENSAVI di scrivere ma, purtroppo per te e qualche altro, questo non è un forum di telepatici.

  53. P.Solari ha detto:

    Medaglia con i classici 2 lati, uno positivo ( prestazioni della squadra e punti fatti dall’ avvento del nuovo Mister, anche sabato a Torino prestazione piu’ che buona in casa dei – di nuovo – campioni d’ Italia ) ma anche uno negativo che riguarda le mosse, assai lente, del “mercato” di Gennaio: va bene che ora la squadra e’ ben diversa ( da punto di vista delle prestazioni fatte in ogni partita con Sinisa ) da quella per cui si diceva “ci saranno almeno 3 buoni acquisti”, pero’ non ci si puo’ permettere di “scommettere” che si vada avanti cosi’ fino a Maggio senza apportare 1-2 ritocchi che aiutino la rosa in caso ( malaugurato ) di infortuni, specialmente nel reparto offensivo, gia’ scarno nei numeri. Praticamente tutte le altre squadre hanno apportato gia’ nei primi giorni di mercato alcuni ritocchi, meno la nostra Samp e la cosa non mi tranquillizza per niente. Speriamo che lavorino sottotraccia ……. boh.

  54. MARCO ha detto:

    sono sempre stato fiero di essere doriano, ma quest’anno c’era da vergognarsi per la squadra miserrima che schieravamo, per la pochezza assoluta , per l’assenza di talento e la mancanza di grinta.
    Ora Sinisa con lo stesso scarsissimo materiale umano ci sta facendo rialzare la testa con orgoglio. Complimenti principalmente a lui.
    Alla società chiederei di rimediare VELOCEMENTE ai propri errori (perchè i bjarnsson e i barilla sono i primi di una lista di 10 giocatori in rosa inadeguati fors’anche alla Serie B) e chiederei ai tanti tifosi ottimisti di prenderla un pò più bassa; mi spiego.
    Anche nei commenti su questo blog ho letto che qualcuno pensa che si dovrebbe puntare su Fiorillo, altri su Belfodil etc etc., cosi come in passato ho sentito tessere le lodi di Petagna (solo perchè era giovane) o di Gentsoglu ( giusto per insultare la ns. bandiera Palombo)
    Occorre grande obiettività, ne Fiorillo ne le mezze figure ancora presenti in rosa possono garantirci un percorso sicuro verso la A. occorre un difensore, un attaccante, e un portiere.
    Mentre invece siamo li ad aspettare le lungaggini della società che, parliamoci chiaro, spera di poter spendere 0 contando esclusivamente sulla cura Mihajlovic.
    Giocano col fuoco, e si son già dimenticati della vergognosa ultima retrocessione.
    che si sbrighino e facciano meno gli arroganti e i permalosi, che se ci salviamo con Regini o Costa (che son difensori centrali ) sulla sinistra è un mezzo miracolo

  55. peter ha detto:

    Al 20 di gennaio si accorgono che non ci serve una punta, che in realta serve come tutto, ma un esterno…beh visto che nessuno mosso da generosita’ chiamiamola cosi’ che poi ci sono i puritani che si offendono ci regala un attaccante, sperando che a eder non ci venga neppure un raffreddore e pozzi..vabbe’…. cerchiamo un esterno gratis magari il giovanissimo paredes della roma infortunato che tornera’ a febbraio inoltrato…che dire…..una programmazione fantastica, come si fa a criticare questa proprieta’ proprio non lo capisco.
    Intanto per la porta nulla cambia e chiunque suona gli viene generosamente aperto.

    • gianni ha detto:

      Meno male che erano gli altri a non commentare le partite; costava troppo scrivere che si è giocato una buona partita, proprio non ti viene.

      • andrea.lazzara ha detto:

        Invece di litigare tra di noi…ne approfitto per dedicare un doveroso pensiero a Riccardo Garrone, a un anno dalla sua scomparsa.

        • gianni ha detto:

          Riccardo Garrone il “braccino” precedente? Solo da morto ha ricevuto qualche elogio ipocrita, da parte di molti.

          • andrea.lazzara ha detto:

            Posso ricordarlo?

          • gianni ha detto:

            Certo; ma penso che qua sopra saremo in pochi.

          • peter ha detto:

            Certo che polemizzare anche sulla memoria di una persona che fu un grande presidente oltre che grandissimo imprenditore e’ il colmo.

          • Kreek ha detto:

            Quanto hai scritto é semplicemente vergognoso…Se non fosse stato per lui…chi sa dove saremmo ora…

            Fortunatamente ha sempre fatto finta di non sentire certi commenti, e non solo nel mondo del calcio….

            Un plauso ad Andrea Lazzara per averlo ricordato. Ricordo al quale mi associo.

          • Fabiosamp ha detto:

            Un motivo ci sarà…

          • gianni ha detto:

            @Kreek: compito a casa: cercare sul vocabolario le nozioni di ironia e sarcasmo.

      • peter ha detto:

        A me le sconfitte dispiacciono si giochi bene o meno.
        A te magari ha fatto piacere, punti di vista…sembra di essere all’asilo….

        • gianni ha detto:

          Io so solo che quando si vince come contro l’Udinese trovi tutti i peli nell’uovo possibili e immaginabili, quindi non ti piacciono indipendentemente dal fatto che si giochi bene o meno.
          Comunque, anche con te la chiudo qui; quando attacchi tu tutto bene, quando ti rispondono ti nascondi dietro le “opinioni” e fai la vittima, stavolta evito.

    • peter ha detto:

      Kreek se ti riferisci a me hai preso un granchio, non parlavo con ironia ma seriamente econ rispetto.
      Riccardo Garrone ci ha salvati dalla sparizione e ha raggiunto traguardi eccezionali per il calcio moderno.

  56. Valerio ha detto:

    Ciao Andrea,

    per cercare di stemperare l’arrabbiatura per la quasi certa mancata campagna rafforzamenti di gennaio (la rosa adesso l’hanno alleggerita…. ed i giocatori promessi?) vogliamo fare un plauso ai ragazzi della Primavera 4° in classifica con 25 punti in 13 partite… i cuginastri, per dire, hanno 5 punti…..

    • andrea.lazzara ha detto:

      Vero…complimenti davvero a Enrico Chiesa e ai suoi ragazzi

      • YumaS2001 ha detto:

        speriamo che la vicenda “parma-parmalat” non lo distolga dal suo importante obiettivo e che prepari i giovani ad un brillante futuro per i magici colori

        • andrea.lazzara ha detto:

          Direi che non c’entra proprio niente con il suo lavoro alla Samp. E comunque sta facendo bene e lunedì sera alla presentazione di Tutti i colori del cuore l’ho visto molto sereno e sorridente..

  57. FISH65 ha detto:

    Enrico,
    obiettivi della società? Nessuno.
    Zero investimenti e salvezze stentatissime, finchè va bene.
    Infine, inesorabile, la retrocessione. Perchè quando vivi sull’orlo del baratro, prima o poi ci cadi…
    Finchè avremo questa proprietà di ricchi/straccioni, non ci saranno prospettive.

  58. ale ha detto:

    Caro Andrea,
    sabato sera, parlando di Gabbiadini, Mihajlovic ha detto che sta giocando bene anche se si sta sacrificando in un ruolo non suo. Due ore prima Osti ha detto che cerca un esterno. Secondo te vogliono riprovare Gabbia centrale? E che genere di esterno secondo te, un centrocampista o un attaccante? Sai qualche nome?
    Ma soprattutto la possibilità che nn prendano nessuno è reale?
    Perché se è così avremo veramente la certezza che sono un po’ dei kamikaze! Possibile che pensino che nessuno si faccia mai male da qui alla fine…….Quasi tutte le concorrenti (escluso il Livorno – per ora)si stanno rinforzando…
    Scusa il ritmo ansiogeno ma oggi è il 20 gennaio e mi sento come mi sentivo a giugno.
    Qua nn succede niente.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Io di Gabbiadini mi sono fatto un’idea, magari sbagliata: è uno di quei giocatori difficili da collocare tatticamente, che svaria per trovare spazi per il suo micidiale tiro(che speriamo prenda un pò meno traverse…)…A questo punto lo puoi mettere un pò dovunque là davanti ma hai bisogno di un esterno puro..Però io continuo a pensare che un centravanti comodo farebbe…

  59. YumaS2001 ha detto:

    per me, a questo punto, la società non compera nessuno.
    sinisa ha dato un gioco e la grinta giusta alla squadra, tirandola fuori dalle secche.
    .
    la salvezza, continuando così, è raggiunta al 100% e si può guardare già all’anno prossimo.
    .
    li si che ci sarà da investire per puntellare ove serve (portiere e punta in primis)
    .
    per quest’anno campionato tranquillo e belle partite (che non sempre vuole dire vittorie)

    • Fabiosamp ha detto:

      Meno male che siamo già salvi pensavo di essere a soli quattro punti dalla b a 18 partite dalla fine…che scemo il campionato è finito…dai ora vado in spiaggia buon proseguimento…
      P.s. E SOGNI D’ORO…

      • gianni ha detto:

        C’erano quelli per cui era finito quando avevamo nove punti.

      • YumaS2001 ha detto:

        bhe, se leggi così quello che ho scritto, allora non mi sono spiegato!

        se scrivo così sono più chiaro?
        vista la rosa, visto l’allenatore e visti gli avversari (catania e bologna su tutti) la salvezza è quasi cosa fatta!

        con simpatia

        • Fabiosamp ha detto:

          Avevo capito yuma rientrava nel menaggio… 🙂
          A parte gli scherzi il concetto è questo…tra di noi possiamo anche dire ci salviamo facile non compriamo nessuno,lo stesso ragionamento non lo accetto da parte di una società che ragionando così ci ha già lasciato le penne…da loro mi ha aspetto prevenzione ai massimi livelli…

  60. luca ha detto:

    scusa Andrea in parte è vero quello che sostieni e cioè che a volte noi tifosi siamo ncontentabili ma è altrettanto vero che i Dirigenti di adesso o sono totalmente incompetenti oppure lanciano del fumo negli occhi della gente e qui mi spiego meglio:
    De Ceglie nessuno ha detto “non giocava nella Juve pertanto…” anzi si diceva e sosteneva da più parti ” una riserva della Juve, magari venisse da noi !!!!” e lo stesso Piero Sessarego (noto giornalista Ligure) aveva sostenuto in Tv che in Estate ad un certo punto sembrava fatta (il papà lo avrebbe confermato allo stesso nell’ultima giornata dello scorso Campionato) ! RISULTATO : è andato dove sappiamo !!!!! Antonini idem nessuno si era lamentato anzi ricordo che anche qui si diceva magari in più è un ex andato via acerbo e che tornerebbe con tante presenze in Champions e Campionato ad alti livelli ! lui stesso ha ammesso che la Samp ci aveva provato : RISULTATO , è andato dove sappiamo ….., Mesbha (scusate se ho scritto errato) quanto è circaolato questo nome ? e quante volte anche lo stesso Osti ha ammesso una trattativa ? ebbene non siamo stati capaci di prenderlo ed ora leggo che andrebbe al REAL Chievo Verona !!!!! ma insomma abbiamo preso BARILLA’ ! cosa vogliamo di più ! non procedo ad elencare altre situazioni ed altri nomi !!!!!!!! potrei avere una tua opinione Andrea ? grazie e buona giornata (hai novità dell’ultima ora ?)

  61. Davide C ha detto:

    Andrea, forse sarò impopolare, ma vorrei spezzare una lancia in favore di Osti. La proprietà gli ha dato delle direttive ben chiare: sfoltire e poi – se davvero necessario – piazzare uno o due colpi per le zone scoperte. Il primo obiettivo mi pare stia per essere raggiunto, mancano solo Castellini e (a mio avviso) Bjarnasson. Per il secondo, mi pare evidente che all’ora attuale Sinisa voglia puntare su Eder come punta centrale (con risultati finora soddisfacenti), ed è altrettanto vero che da settimane afferma di non avere una riserva per Gabbiadini, che prima punta non è ma anzi, appunto, è un attaccante esterno. Insomma, se arrivasse un Giovinco, tutto sommato, in questa sessione di mercato Osti non avrebbe fatto un cattivo lavoro. Che ne pensi?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Conferenza stampa post Sampdoria-Parma, Mihajlovic: “Non ho un vice Gabbiadini e comunque un giocatore che possa giocare anche in quella posizione”. Era prima di Natale..

  62. Pier Milano ha detto:

    Buona Samp che non sfigura, anche un pò sfortunata.
    A parti invertite il rigore non c’era, ma qui siamo alle solite.
    Fiorillo in porta subito. Il tiro di Pogba , per me , lo prendeva.
    Cmq juve superiore.
    Parentesi derby : alle 12.30 STADIO VUOTO.
    Oppure continuiamo a farci prendere in giro e non lamentiamoci.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      scusa stadio vuoto un corno. in gradinata ci si va anche quando si retrocede e quando si è in B a remare per rimanerci. abbiamo fatto così in tanti non tutti in quelle pessime annate. la squadra a prescindere dalla proprietà non si abbandona in polemica con la proprietà stessa tanto meno al derby. criticare è lecito ci mancherebbe mollare la squadra è sbagliato. mi ricordo ancora quelle file vuote in basso nella sud il derby pre retrocessione (lo eravamo già) ma in 8000 soli 8000 siamo andati a prenderci gli sfoto dei genoani. loro facevano il loro mestiere di cugini astiosi che da una vita aspettavano quel momento e noi il nostro di prenderci gli sfoto tifando sino all’ultimo secondo. a 40 anni mi sono commosso a vedere la gradinata darci dentro con orgoglio sino all’ultimo, ragazzi vecchi uomini di tutte le età con l’orgoglio giusto. questo non esime garrone da farsi un attimo un esame di coscienza nel farci fare sempre mercati da chievo verona se va bene ma mollare la squadra neppure in C se si è tifosi della sampdoria. su osti una chiosa finale. con ingaggi da 15esemio posto, portafoglio con zeru euri cosa pensate che prenda. speriamo in marotta che dia una mano alla sua sampdoria e ci giri giovinco come esterno allora le cose cambierebbero.

      • Luca Pavia ha detto:

        Guarda che si riferiva alla scelta dell’orario, quindi anche quelli di la’ dovrebbero disertare…

      • Maraschi ha detto:

        C’ero anch’io e ne sono fierissimo! Grande commozione nella “ridotta” della Sud

      • Lollo ha detto:

        forse Pier si riferiva all’orario assurdo stabilito dalla Lega per quello che rimane pur sempre un big match, ma anche questo, purtroppo, fa parte del gioco, o meglio del ” calcio spezzatino ” che a me non piace per niente

        • Pier Milano ha detto:

          Scusate tutti il ritardo nel rispondere amici.
          Il mio commento alla STADIO VUOTO era solamente riferito all’orario.
          Nei contenuti voleva proprio dire quelle poi è stato rilanciato ieri dal comunicato ufficiale della due tifoserie organizzate.
          In questo caso in questa protesta i genoani sono miei fratelli.
          Non me nefrega niente , non voglio abbassare sempre la testa di fronte agli abusi.
          Stadio vuoto tutto in ogni ordine di posti.
          I Genovesi sono diversi e hanno sempre storicamente dato l’esempio al resto dell’Italia.

      • Pier Milano ha detto:

        C’ero anche io negli 8000.
        Il discorso è solo sull’orario delle 12.30 , che significa Genovesi , Città, Squadre e Tifoserie non contate niente.In nessun campo.
        Che l’inse.

  63. alex57samp ha detto:

    Spero di essere smentito, ma la linea programmatica di questa dirigenza è chiara: contenere il monte ingaggi e tirare a campare.
    Il risultato sportivo è molto in secondo piano.
    Non vorrei essere troppo pessimista (o troppo realista), ma da qui a fine gennaio, e mancano pochi giorni, a parte levarsi un pò di zavorra alla voce ingaggi, non compreranno nessuno.
    Mi correggo, nessuno che abbia un certo ingaggio fuori portata, quindi niente illusioni.
    Non facciamoci abbindolare da ciò che scrivono i quotidiani:. non è arrivato Matri, non arriverà neppure Bianchi , Quagliarella è un sogno irrealizzabile.
    Arriverà più probabilmente un laterale dal modesto ingaggio, che non alzerà certo il tasso tecnico di questa squadra. Quest’ultimo arriverà sicuramente in prestito oppure tramite scambi (tipo in cambio di Pozzi) senza ovviamente scucire un euro, se non per l’ingaggio.
    D’accordo che la squadra attualmente dà di più di quello che ha, ma con la sola volontà vinci con le squadre del tuo livello (quando ti va bene), ma sistematicamente perdi con le squadre più quotate, anche se prendi un mucchio di elogi.
    Lo vedrebbe anche un orbo che occorrono tre giocatori almeno nei punti vitali: un portiere che pari, un difensore che sappia anche impostare, una punta che faccia gol.

  64. sergio w. ha detto:

    i complimenti di chi vince al perdente fanno parte del solito copione trito e ritrito e sono quasi sempre ipocriti……dei complimenti di gente che è già più forte di te su tutto e comunque non gli basta e ti deve rubare e picchiare perchè sa bene che resterà impunita, non sappiamo che farcene……..e comunque una sconfitta è sempre una sconfitta; cambiando argomento per finire il campionato senza soffrire bisogna ridurre la rosa attuale a 23 giocatori e poi acquistarne due di spessore, nei ruoli che Sinisa avrà certamente segnalato alla Società; per finire, perchè non si prova titolare Fiorillo(visto che tutti dubitano del valore di Da Costa), ha fatto vedere di saper fare anche qualche miracolo……… certo, le prossime tre partite diranno quale sarà la nostra sorte in questo campionato, tocchiamo ferro e speriamo bene……..

  65. Claudio63 ha detto:

    A natale avevo l’influenza ed ero davanti alla TV: c’era un film di fantascienza non ricordo il titolo.
    Un’astronave doveva andare in un pianeta lontanissimo e l’equipaggio era stato ibernato.
    Il film in sè era una boiata pazzesca ma mi ha fatto venire un’idea per smettere si soffrire
    Ibernatemi, vi prego e sveglaitemi quando questi se ne sono andati VIAAAAAAAAAA.
    Non se ne può più ancora un po’ e seguiro il pallone elastico.

  66. Paolo1966 ha detto:

    Belin Andrea, capisco che era un pò volgare e non la hai pubblicata… Ma dimmi che non era azzeccata la mia similitudine del’anguria col nostro mercato…

  67. Luca Pavia ha detto:

    A chi, nel topic precedente mi faceva notare che con i soldi degli altri si fa presto a parlare vorrei rispondere che è vero, i Garrons devono ripianare perché, oltre gli oneri di bilancio ordinari, accumulano passivi investendo malissimo i loro soldi. Ti faccio un esempio: se uno gestisce un ristorante e compra cibo avariato, ha due possibilità. O fa mangiare male i suoi clienti e quindi rischia fortemente di chiudere bottega, oppure acquista dell’altro cibo, questa volta decente e lo fa cucinare da un buon cuoco… Ovviamente il cibo avariato non può farlo pagare ai clienti, dovrà trovare un modo di rientrare senza arrecare danno ulteriore all’ utenza… Ti sembrano termini magari un po’ freddi per un tifoso? Indovina da chi ho imparato, in questi anni? Fare il presidente di una squadra di calcio implica anche delle valenze sociali che vanno al di la’ dei meri numeri di bilancio, se non te la senti, meglio passare mano…

    Adesso · Mi piace

    • YumaS2001 ha detto:

      passare la mano …… a chi?

      • Luca Pavia ha detto:

        Caro Yuma ( a proposito, da cosa deriva il tuo nickname? Dal carcere, dalla città, dal famoso treno per…?),
        Non sono micco, mi rendo conto anche io che, purtroppo, Edoardo in questo momento e’ il miglior presidente e proprietario possibile.
        Pero’ ne convieni anche tu che, nel cuore dei tifosi, si aspiri sempre a qualcosa di meglio.
        Ora, a te risulta che la simpatica famigliola si sia mai affidata a qualche istituto di credito specializzato in compravendita di società per sondare il terreno e cercare di capire se qualcuno che non sia nel raggio di cento chilometri, per caso fosse interessato a rilevare qualche azione della Samp? A me no, e forse Andrea mi potrà confortare in questo senso…
        Mi pare, anzi, che se la vogliano tenere stretta, questa tanto vituperata Samp ed io credo che non sia certo per passione.
        In ogni caso, se proprio non ci fosse nessuno disposto ad intavolare una trattativa per acquisire la società, rimane pur sempre la strada del presidente o amministratore delegato con ampi poteri, come era Marotta ai tempi di Riccardo Garrone, solo che questa figura, dovendo gestire un budget fisso e limitato, dovrebbe essere stracompetente di calcio dentro e fuori dal palazzo. Tutto qui.
        Stai tranquillo che se avessimo ancora il duo Marotta Paratici, non saremmo qui a languire nei bassifondi della classifica, pur con lo stesso budget a disposizione..
        Ed infine, seppur limitatamente alle tue possibilità, devi investire in qualsiasi industria, altrimenti ti trovi a bagno in poco tempo. Questa e’ una regola che vale sempre, anche nel calcio. Vanno fatti dei programmi a medio e lungo termine, mentre qui vengono disattesi anche quelli a breve termine, vivendo, male, alla giornata. E rinnovo il mio pensiero, chi più spende, meglio spende…
        Guarda i soldi, non pochi per le nostre tasche, spesi quest’estate dove sono finiti ora.. Tutti in B, perché quello è il loro valore… Se tu avessi acquistato tre elementi di valore, adesso si sarebbero rivalutati loro e anche quelli che gli giocano vicino e forse non avresti dovuto nemmeno cambiare allenatore, altra voce che pesa parecchio sul bilancio…
        Questo lo capisci o no?
        Con simpatia.

  68. Fabiosamp ha detto:

    Rivista purtroppo ieri sera la partita registrata poiché non ho potuto vederla in diretta…che dire squadra tosta ben messa in camp e cattiva…loro certo son dei fenomeni però qualche ansia gliel’abbiamo fatta venire…
    Sicuramente per eder fare a sportellate con chiellini ė stata dura e sicuramente regini non è pronto per certe partite come l’islandese e probabilmente wsolek che comunque lascia intravedere qualcosa di buono…con nedad e il miglior soriano sarebbe stato ancora più divertente.
    Veniamo alla dolente nota del mercato….ovviamente i recenti risultati hanno dilatato i tempi e credo anche i modi di intervenire,se non altro invece di essere impiccati possiamo aspettare come tutti i saldi finali(piccola parentesi quando capiranno che 4 mesi di mercato all’anno sono ridicoli???)però bisogna stare attenti perché poi succede di rimanere anche col cerino in mano…io ho una mia teoria sulle nostre difficoltà a fare mercato ed è questa…tutti sanno il potere economico di Edoardo e nessuno è contento di fare favori ad un presidente con le sue potenzialità…aggiungiamoci poi un team di collaboratori più che mediocre e il danno ê fatto.
    Cosa serve alla Samp?Andrea aiutaci tu fino a due giorni fa si aspettava una punta ora aspettiamo un esterno…a pensar male…non è che visti i recenti risultati hanno detto al buon sinisa che le punte costano e non si possono prendere ma visto che magari ci cioccano chessò un saponara in prestito…diciamo che ci serve quello??!??
    Vengo poi al valore della squadra che a mio parere rimane modesto in assoluto ma confrontandoci con squadre modestissime riusciamo a risaltare avendo un mister di altra categoria.
    Il fatto è che ormai in questo campionato solo 4 5 squadre possono permettersi più di due giocatori di qualità e infatti giocano un campionato a parte…la Samp è la dimostrazione che ad una squadra gramma ci aggiungi due campioni e vai in champions li togli e vai in b.
    In conclusione la Samp deve trovare i suoi due nuovi “campioni” da inserire in un organico mediocre per poterci divertire se no continueremo a barcamenarci…
    Dobbiamo stare attenti perché se dal mercato non arriverà nessuno si rischia di tornare a soffrire perché siamo a 4 punti dalla terzultima e anche se il gioco di sinisa ci ha un po’ esaltati vi ricordo che l’unico a segnare è eder di cui tutti conosciamo la fragilità…quindi niente giochetti prendete quello che serve per una tranquilla salvezza.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Saponara(come Rolando Bianchi, che ora tanti esaltano)..non mi farebbe schifo…Ricordo di averlo visto ad Empoli nel 3-1 l’anno della B: mi sembrava un fenomeno(va bene, era serie B, però…)…

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Sembra che Seedorf l’abbia giustamente bloccato. Poi è sempre guasto. Sicuramente molto forte a detta di tutti.

      • Fabiosamp ha detto:

        Guarda io de Ceglie,antonini,bianchi e saponara li andrei a prendere in braccio…
        Il punto è se vado al mercato in cerca di carciofi per la Pasqualina,i carciofi costano troppo ed esco con dlle zucchine al massimo ci faccio una frittata… 🙂

  69. Fabiosamp ha detto:

    Faccio un ulteriore osservazione,guardando la classifica oggi nei primi otto posti spiccano Fiorentina,Verona,Torino e Parma(d’accordo non è la classifica finale ma dopo 20partite è piuttosto rappresentativa)e mi chiedo loro hanno bacini d’utenza sconfinati?NO,straguadagiano più di noi in diritti tv?NO(solo la fiorentina l’anno scorso ha incassato di piu7milioni,le altre tutte meno)hanno come presidenti magnati esteri?NO
    E allora???

    • YumaS2001 ha detto:

      la risposta è semplice: la famiglia garrone non vuole spendere
      Allora???
      ce li metti tu? (i milioni, intendo)

      • Dorianodoc ha detto:

        Basterebbe che se ne andassero e così non butterebbero via i milioni (per quelli che ci credono!!!)

      • Fabiosamp ha detto:

        Risposta sbagliata….sono incompetenti e spendono più degli altri arrivando 7/8 posti dietro.
        Poi guarda nella vita quelli che il pallone è mio e ci gioco io finiscono sempre a giocare da soli contro il muretto ai giardinetti…

  70. Crovo ha detto:

    Andrea, se non va contro lo spirito di corpo oppure l’etica professionale, posso chiederti un commento su quanto ha dichiarato domenica sera alla domenica sportiva il tuo collega Ivan Zazzaroni il quale, essendo amico di Mancini, e quindi anche di Sinisa, è in genere ben informato di cose blucerchiate…?

    “Il budget che la Sampdoria ha per il mercato di gennaio è uguale a zero”.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Beh, che il Mancio da Istanbul sappia come vanno le cose a Corte Lambruschini mi sembra difficilotto. Io credo che certe lacune siano sotto gli occhi di tutti e che Mihajlovic dopo aver fatto benissimo non voglia correre rischi. Ergo… ps qui non c’entra etica professionale e spirito di corpo. Ho già spiegato più volte come la penso sul..mio mondo. Ma non giudico chi conosco poco: e per me Zazzaroni si ferma alla nostra collaborazione ai tempi di Telecittà nel 2002-2003..

    • Paolo1966 ha detto:

      Belin, che il budget e’ zero, potevo dirtelo anch’io, anche se non conosco personalmente il Mancio e Zazzaroni lo vedo bene solo dalla Carlucci con le palette in mano…

      • Crovo ha detto:

        Ok per la poca conoscenza della persona o per le battute, ma non fate di finta di non aver capito quello che volevo dire…

        Un conto è dire “prima vendiamo e poi compriamo” e un conto è dire “non compriamo proprio per niente perchè non possiamo proprio comprare niente”, che è quello che ha detto Zazza alla DS…

  71. numero 10 ha detto:

    PRESIDENTE, SE CI SEI BATTI UN COLPO.
    Tutti contestano (per me giustamente) l’operato del ds.
    Ma abbiamo il presidente più assente del campionato.
    Che dica qualcosa, anche sul mercato.
    Non entri nel dettaglio tecnico.
    Ma ci dica che vuole fare la società, se ha un progetto, quali sono gli obiettivi a breve e medio termine.

    Un esempio: per la stampa nazionale Gabbia o è tutto della Juve o comunque là andrà al 100% la prossima estate, la comproprietà una formalità.
    Ma persino Squinzi del Sassuolo ha stoppato subito voci simili dicendo che Berardi al 50% è suo e si vedrà: dimostrazione di forza, di presenza, di non sottomissione sul mercato.

    Tolta la strepitosa operazione Mihajlovic, rimaniamo con un presidente assente, lontano, per me troppo.
    Da qui nasce la navigazione a vista palesata anche in questa finestra di calciomercato.

    Parafrasando Bastianich: “mi stai DILUDENDO, presidente”….

    • Fabiosamp ha detto:

      VUOI CHE MUORO?!?!

    • ale ha detto:

      Caro numero10, il motivo per cui non dicono pubblicamente gli obiettivi della società è che tali obiettivi consistono solo ed esclusivamente nel “rientro” economico.
      Possiamo solo ringraziare che andare in B costerebbe moolto di più……sennò non si cercherebbe nemmeno di restare in A.
      Passione e competenza sono quello su cui si dovrebbe fare affidamento. Sinisa possiede entrambe. Vedremo EG e questo nuovo Vice Presidente, se possibile, ancora più silenzioso.
      Sicuramente uno degli aspetti da rivedere riguarda la comunicazione nei confronti della piazza. Sinceramente ho l’impressione che a questa società/proprietà manchino proprio gli strumenti “culturali” per capire l’importanza di questo aspetto: non sono mai stati dei gran tifosi e non capiscono come si sentono i tifosi e quindi non avvertono la necessità di comunicare, anzi vivono come un’indebita ingerenza la pretesa dei tifosi di esprimere opinioni…..anzi si offendono se si contesta dopo una retrocessione!!!!!!!! Certe volte sembra che vengano da Saturno!

      Detto questo, ritengo che ci possiamo comunque ritenere fortunati perché sono persone serie e molto solide finanziariamente, virtù rarissime in questo Paese. Non credo che esista qualcuno di meglio interessato.

      Speriamo che la storia di Braida sia vera e che sia lui l’uomo giusto per migliorare.
      Io personalmente ritengo che fino a che non si deciderà di cambiare la politica dei tagli lineari Braida o non Braida non cambierà niente.

    • Doria65 ha detto:

      Perché pensi che Berardi l’anno prossimo giocherà ancora nel Sassuolo? Preferisci allora uno che ti racconta delle gran balle e poi fa uguale se non peggio?

  72. luca ha detto:

    per numero 10 , analisi perfetta ! non si chiede la luna ma solo chiarezza (penso sia nel diritto di qualsiasi esser umano, giusto ?), Andrea non potreste girare le nostre richieste a chi di dovere ?

  73. nello ha detto:

    Certo che è triste vedere sui vari siti di calciomercato che di noi si parla sempre e solo per le uscite o perché vengono richiesti nostri giocatori….mai una riga su un possibile acquisto, che tristezza,ma i Garrone non saranno mica gli unici a dover ripianare ,gli altri sono tutti così più ricchi? Basterebbe un minimo di ambizione in più ,non chiediamo Messi,ma semplicemente un acquisto ,o due ,almeno discreti……

  74. ste ha detto:

    Complimenti alla Samp.
    Così si gioca in casa della prima della classe, senza snaturare il proprio gioco ma soprattutto senza dover mettere 7 difensori solo perchè si gioca con la Juve, e quindi tenendo il modulo abituale.
    Si può perdere nel calcio, ma perdere cosi non lascia affatto l’amaro in bocca (anche se punti in tasca zero) mica come a Roma dove il Genoa ne ha presi 4 e ci è pure andata bene.

    Ciao

    • fabio ha detto:

      Beh mi pare che alla fine della fiera il tabellino dice zero punti, in ogni caso. Godete soltanto tu e Decubertin…

  75. gianni ha detto:

    Non mi piace parlare di mercato ma se è vero che Osti ha parlato con Marotta per me potrebbe arrivare Isla, che era insieme a Mihailovic a Catania.

  76. marketradio ha detto:

    …good morning bloggers…
    …news sempre meno entusiasmanti sul fronte blucerchiato…..
    …subito caduti nel vuoto gli abboccamenti per Giovinco della Juve: la cessione imminenete di Vucinic all’Inter blocca ogni altra uscita nel reparto avanzato dei campioni d’Italia……

    …contatti col Livorno che segue Castellini (ma è alternativa al veronese Rubin) ed anche Pozzi per il quale offre, in uno scambio di prestiti secco, Innocent Emeghara, chiudendo la porta nella maniera più assoluta per Paulinho, almeno fino a Giugno…
    ….pare che ci si stia pensando……lo svizzero-nigeriano può giocare sia ala mancina sia centravanti del modulo di Mihajlovic, garantendo corsa e mobilità che il mister non ritrova nel nostro Nick…..

    alternativa rimane Saponara, ipotesi che però porterebbe anche alla conferma di Pozzi……

    …per la difesa si aspetta l’occasione last minute per un centrale…..ma si potrebbe completare il reparto col mancino Kukoc del Brescia, Fornasier e Costa alternative centrali ai titolari…..

    staytuned….

  77. kahuna ha detto:

    Scusate è il mio primo post su questo blog e non vorrei creare subito polemica, però io Eder di lì non lo toglierei mai finchè offre queste prestazioni, quindi secondo me serve una punta che possa sostituirlo in caso di infortunio o come alternativa per scombinare un pò le difese avversarie con caratteristiche differenti(un pò più di fisicità).
    Per questo Bianchi mi sembrerebbe la scelta più opportuna.
    Al posto del polacco dietro le punte vorrei qualcuno più incisivo e sembra che Paredes lì possa dire la sua se mai arrivera.
    Effettivamente con la Juve si è visto che un portiere di livello fa interventi che valgono come dei goal, peccato che fosse quello degli altri.
    Gli investimenti li puoi fare se alla fine dell’anno ti ritrovi una squadra con giocatori di proprietà che hanno avuto un certo rendimento non con prestiti secchi.

  78. fulvio ha detto:

    Tutti che si augurano che ad Eder non venga un raffreddore, che dite gli regaliamo una fornitura di Propoli e Vitamina C così per toccarci le balle ??

    Perchè non puntare sul ritorno di Pellè ??

    • andrea.lazzara ha detto:

      ecco,forse l’ho già detto, Pellè per me è un rimpianto. Al di là che segnare in Olanda non è come in Italia. Però..

      • gianni ha detto:

        Non è il segnare, è il giocare in Olanda che è diverso; qui ci sono pressioni diverse; Pellè è stato e sarà sempre massacrato per gli errori, li’ lo esaltano per i gol, anche se tocca solo un pallone.

      • peter ha detto:

        gran gol di tacco tra le altre cose, hai ragione, non era affatto male

      • Paolo1966 ha detto:

        Ci pensavo oggi a Pelle’. Anche io avrei provato a tenerlo una volta tornati in A

  79. Daniele da Rapallo ha detto:

    Certo che abbiamo un presidente che ormai farà giusto 2 dichiarazioni all’anno….mah !

    • YumaS2001 ha detto:

      sempre meglio di chi parla tutti i giorni, dicendo che non vende nessuno, e poi li vende tutti

    • matteo84 ha detto:

      cosa vuoi che ti dica??? mi sembra che si commenti da solo nel le (non)azioni che fa……….mi pare sia chiaro dove ci vuole far arrivare…..caro daniele purtroppo questa non è bella gente

    • Paolo1968 ha detto:

      A me sta benissimo.
      Come diceva qualcuno “Le chiacchiere stanno a zero”.

  80. corvorosso ha detto:

    Ciao ragazzi, , è la prima volta che scrivo
    Premetto che è dall’anno di Spalletti che non vado più allo stadio (la delusione la ricordo ancora adesso) quest’anno con l’arrivo di Sinisa mi son detto:toh forse le cose possono cambiare ma giunti quasi alla fine del calciomercato finora ho letto solo di grandi nomi, irraggiungibili per questa società e nessuna scossa che questa tifoseria meriterebbe eccome per tutta la passione che ci sta mettendo in questi anni.
    Detto questo e chiudo, vorrei vedere una società seria, con dei programmi a lungo termine e non tanto per campare, nessuno chiede scudetti e coppe ma almeno un progetto serio da parte di una società che non ci merita.
    Grazie e scusate per lo sfogo
    Continuate così

    • andrea.lazzara ha detto:

      Se riesci e puoi, ovviamente, fai un passo allo stadio. Il calcio( e la Sampdoria) sono meglio dal vivo…:-))

  81. gianni ha detto:

    Un anno fa scompariva Riccardo Garrone, il Presidente con i migliori risultati dopo l’inarrivabile Paolo Mantovani ma (almeno per me) soprattutto il Presidente che permette ancora di tifare per l’U.C. Sampdoria, della quale ripianò i debiti senza che nessuno glielo avesse chiesto; se avesse lasciato fallire il Doria e fosse ripartito dalla C2 avrebbe avuto più persone riconoscenti a ricordarlo.
    Ovviamente commise degli errori: una volta ammalatosi si affidò a gente che di calcio ne sapeva meno di lui, che pure ne sapeva poco, e non era sampdoriana.
    La B credo sia stato un duro colpo anche per lui.
    Ma tanto per molti tifosi resterà quello che ha mandato via Cassano.

    • YumaS2001 ha detto:

      o quello che è stato insultato, e pesantemente, da un irriconoscente cassano?

      • gianni ha detto:

        Ma scherzi? Era tutto programmato per far esplodere il povero Cassano, che notoriamente certi atteggiamenti non li ha mai avuti.

        • Paolo1968 ha detto:

          Polemica sterile e inutile nel momento in cui ricordi il Presidente. Il quale, a differenza tua e nelle vesti del direttissimo interessato, aveva perdonato Cassano (del quale non sono è sostenitore né detrattore)

        • Fabiosamp ha detto:

          Certo non fosse stato ignorante invece di portare in champions noi avrebbe vinto il pallone d’oro nel real Madrid….
          Belin ma voi sembrate quegli che vogliono la moglie figa e premio nobel…
          Incredibile…

  82. Gipo Samp ha detto:

    Il blog tracima di gente delusa e incavolata per la mancanza di acquisti. In verità non manca qualcuno da forum del pensiero unico che gioisce per i complimenti tributati alla squadra nel dopo Torino e Napoli con zero punti, e ci vede già salvi con la società intenta a programmare per il 2015. Beati loro. Vorrò leggerli se dovessimo perdere un altro derby e magari l’anno prossimo giocare con l’Entella. Quelli di là acquistano tutti i giocatori che furono dati come nostri obiettivi, poi da noi scartati perché fuori parametro, e altri ancora per rinforzare la squadra. Il silenzio della Società è deludente (eufemismo) e mi chiedo perché almeno a Osti non è imposto il silenzio anziché rilasciare dichiarazioni sul mercato che non fanno altro che aumentare la rabbia dei tifosi. Dichiarazioni che a parti invertite provocherebbero blocchi stradali peggio di quelli dei forconi. Tuttavia basta leggere un articolo di oggi sul Secolo XIX che ci informa sui numeri del passivo di Bilancio della Società nel 2012 pari a 38 milioni e quello del 2013 che sarà di poco inferiore, per capire quanto inutili sono le nostre lagnanze, preoccupazioni, sconcerto, incavolature e speranze che affidiamo al blog. Ricordiamoci che i moltissimi milioni spesi o meglio per la maggior parte sprecati, per aver sbagliato la scelta dei dirigenti tecnici e del management operativo appartengono al passato quando chi decideva, era il Patron Duccio Garrone, cosa che adesso non può accadere poiché ogni erede risponde per la sua parte. Ragionamento semplificato. Quindi, a meno di eventi impensabili, prepariamoci a soffrire.

    • Doria65 ha detto:

      “Quelli di là” con questa politica ci sono arrivati dietro 57 volte su 68 (anche di recente). Il loro presidente vanta due fallimenti, una retrocessione per illecito sportivo (con quelli là)…

      Ed ha 5 (non 50), per ora, punti più di noi…

      E li invidi?

    • YumaS2001 ha detto:

      tutto giusto, tranne la chiosa finale.
      il futuro è “galleggiare” tra il 10° ed il 14° posto in A.

  83. Davide ha detto:

    Caro Andrea, qui non arriva nessuno. Osti non ha neanche imbastito mezza trattativa, quindi direi che è inutile parlarne.

    Aspettiamo mestamente il 31 che finisca sto mercato, sperando magari di piazzare qualche altro elemento inutile.

  84. Lidia ha detto:

    Un anno fa ci lasciava il Presidente Onorario Riccardo Garrone. Il tempo e’ il miglior giudice. Ne ho fatto tesoro.

    L’ho ricordato nel suo percorso fruttuoso alla presidenza della sampdoria, accanto a Mantovani, a Marotta, gioire come un bambino per il quarto posto, sembrava tutto cosi’ perfetto!

    Ma ricordo anche i momenti bui, le rivoluzioni nel cda, lo sconcerto per l’eliminazione della figura del ds, per le dichiarazioni a tinte forti, la corda tesa, l’allontanamento dai tifosi.

    Ma quest’uomo e’ stato inequivocabilmente l’artefice di tutte le cose buone fatte da Paolo in poi e ricordo le fughe da un’ufficio all’altro quando i media batterono la notizia dal Pazzo alla Samp alla cifra di 9 milioni di euro. Era un gennaio di qualche anno fa.

    Se questo anniversario diventasse un’occasione per emulare, nel suo ricordo, il regalo piu’ bello fatto alla tifoseria, allora diventerebbe possibile portare a Genova quell’uomo che sabato sera ha sentito scandire il suo nome nello stadio piu’ bello d’Italia: Fabio Quagliarella.

    Otto milioni di euro, cifra impossibile, ma se… cedessimo la meta’ del cartellino di Biabiany? O, visto i buoni rapporti con la Juve, cercare una formula un po’ meno onerosa?

    E’ un miracolo, lo so, qualche volta accadono…

    Presidente, faccia questo regalo alla samp, a questa tifoseria unica, nella memoria di suo padre.

    Lidia

    • danilo ha detto:

      Lidia, anchio spero ..perche’ mi sembra tutto cosi’ irreale che una societa’ con la recente storia come la ns.possa avere questi comportamenti assurdi. Purtroppo non ci sara’ nulla di ecclatante se non la solita sbobba dell’ultimo giorno di mercato. Il progetto era stile Udinese e per il momento lo stiamo emulando al meglio. Visto la sfiga che portiamo nel menzionare le altre squadre, il prossimo anno direi di seguire lo stile Preziosi, chissa’ …non succede ma se succede…..

  85. fabrizio p. ha detto:

    Sono orgoglioso di come la Samp ha giocato a Torino : ha avuto coraggio, grinta, capacità di fare gioco, possesso palla ( quasi identico a quello della Juve). Pensando all’ultima Samp di Delio mi sono stropicciato gli occhi.Quella sul campo è una bella Samp. Quella fuori no. Due acquisti andavano fatti subito per far virare con decisione il campionato verso una salvezza tranquilla e qualche soddisfazione ulteriore rispetto ai complimenti quando perdiamo giocando bene. Noi sampdoriani non abbiamo mai chiesto la luna, credo siamo una delle tifoserie più equilibrate, realiste e civili che ci sono. Solo su questo punto dissento da Te ( Andrea Lazzara) quando parli di tifosi incontentabili a proposito dei commenti ora pro prima contro De Ceglie. Tali commenti non ci identificano, comunque, quali incontentabili. Credo che dopo la retroccessione del 2011, il cuore in gola del 2012 e lo scilabo 2013, condito da record negativo assoluto di sconfitte consecutive ( sette, gestione Ferrara) nonchè uno score delle ultime dieci partite da brividi ( gestione Rossi) oltre all’inizio umiliante del 2013 – 14 ( gestione Rossi), meritiamo qualche soddisfazione. Quanto meno qualche soddisfazione. Tra le quali vorrei fosse inserita una comunicazione meno deprimente da parte dei nostri massimi dirigenti che tra perecntuali di salvezza dopo tre giornate ( sagramola) e caos di intenzioni sugli acquisti ( prima punta – cassano no non lo è – seconda punta allora cassano lo era – Osti) non fanno che avvilire e togliere il sogno che, soldi o non soldi è e resta il motore del tifo per una squadra di calcio. Per ultimo il presidente che tace sempre. A lui ricordo che Mihailovic ha cambiato una squadra prima con la parola – il discorso sull’appartenenza all’insediamento, con citazione storiche dotte e calibrate perfettamente – e l’atteggiamento mentale. Il Presidente dovrebbe fare lo stesso. Le parole sono importanti. Sono l’anticamera dei fatti.

  86. Crovo ha detto:

    Cessioni:

    Gavazzi alla Ternana, Gentzoglu allo Spezia, Barillà alla Reggina, Tozzo al Latina, Eramo all’Empoli, Maresca al Palermo, Petagna al Milan e, se Dio vuole, ma non voglio dirlo troppo forte perchè ho paura che possano ancora cambiare idea, Castellini al Livorno.

    Aggiungiamo la certa rescissione di Poulsen.

    E la difficile, ma ancora possibile, cessione in Cile o Uruguay di Rodriguez.

    Insomma, bisogna dare atto a Osti & C. che almeno in questo hanno fatto un piccolo capolavoro.

    Sono 9 (o 10) stipendi (o frazioni di stipendio) in meno!

    Faccio un in bocca al lupo ai nostri ex.

    Che facciano una stagione talmente buona da convincere almeno le loro nuove squadre a tenerseli….

  87. Dado ha detto:

    Io mi auguro che questo calciomercato di gennaio, per noi imbarazzante come al solito, finisca presto…

    Tanto mettiamoci il cuore sopra che non arriverà nessuno serio…La strategia e il pensiero in società è chiaro: liberarsi il più possibile di ingaggi inutili (per ora risparmiati 4,5 mln tra Maresca, Poulsen, Barillà, Gentsoglu, Petagna, Gavazzi) e all’ultimo minuto prendere gli avanzi… Tanto abbiamo 21 punti e l’effetto Sinisa… gli altri 19 da qualche parte li faremo…………

    Si continua a navigare a vista e a scherzare col fuoco… e francamente mi hanno proprio rotto!!!!!

  88. Emanuele ha detto:

    Caro Andrea dopo aver letto che Julio Cesar si è proposto a Sinisa e alla Sampdoria con ingaggio pagato dagli inglesi ma la società ha rifiutato per non spendere la modica cifra di 350.000 euro ho capito che qua si naviga veramente a vista…che tristezza!!!! Povera Sampdoria mia…..

  89. sampdorianamente ha detto:

    Se é vera la storia di Julio Cesar o hanno deciso a breve di puntare su Fiorillo oppure. x me TUTTA LA SOCIETÀ. PUÒ ANDARE A RAMENGO E USO QUESTO TERMINE X NON ESSETE GIUSTAMENTE CENSURATO……

  90. Francesco ha detto:

    Finalmente si vedo un gioco!!!! Amen abbiamo perso ma siamo andati a Napoli e Torino a giocare e con un po’ di buonasorte saremmo tornati a casa con 2 punti… Tutto ciò ahimè non fa che incrementare la mia delusione per la totale mancanza di ambizione visto che con questo impianto di gioco basterebbero due innesti di qualità per togliersi delle soddisfazioni. In porta leggo di un julio cesar che si sarebbe proposto a miha con “solo” 350000 fino a fine stagione, comprendo il gravoso ritorno di romero a fine stagione, ma se fosse vero osti diventerebbe davvero indifendibile.
    De Ceglie fuori budget
    Antonini fuori budget
    Burdisso fuori budget
    Borriello fuori budget
    cassano ( obbiettivamente se avesse fatto a mio padre ciò che ha combinato al Presidente non lo vorrei più vedere) comunque fuori budget
    floccari fuori budget
    matri fuori budget
    quagliarella fuori budget
    giovinco fuori budget
    bianchi dopo questi due gol decisamente fuori budget
    chi dimentico? A paulinho ( quello del Livorno non quello del tottenham!) fuori budget
    Speriamo che il mister non venga portato via a fine anno…
    Addio a qualsiasi sogno!!
    Spero in un sussulto o un segno di orgoglio da parte del presidente l’ultimo giorno di mercato…
    Per il momento comunque va bene così per salvarsi sperando veramente che eder non si faccia mai nulla ma visto il suo score di infortuni sarebbe davvero un grande azzardo puntare solo su di lui( se sta bene meglio lui falso 9 ) a quel punto anche io prenderei un buon trequartista…
    Unica nota positiva da riconoscere al ds è il gran repulisti di giocatori abbastanza inutili finalmente un discreto mercato in uscita non ci si può allenare in 30!!!
    L’unico mio desiderio al momento è di fare un gran derby e salvarsi… Mamma mia come sono crollati i miei sogni, assomigliano ormai tanto a quelli di un’altra squadra per una vita intera.
    Felicissimo di essere smentito dai fatti!
    Sempre è comunque forza Samp!

  91. francescp ha detto:

    Ciao a tutti,

    stasera scrivo con un eufemistico pizzico di amarezza. Ho visto la mia Samp battersi con un ardore e una lucidità tattica da grande squadra, l’ho vista a Napoli e a Torino oltre che in casa con l’Udinese. Ho però anche constatato come l’attuale organico, se non adeguatamente puntellato con almeno DUE PEDINE (centravanti e portiere), resta drammaticamente carente e che – con ogni probabilità – ci vedrà costretti a giocare la salvezza ai dadi, col fiato spezzato fino al novantesimo della trentottesima.

    Giochiamo bene, da sturbo, siamo aggressivi e volitivi, guidati magistralmente dalla panchina (sensazionale il cambio di modulo in corsa; il grande Conte deve capirlo ancora adesso e se l’è vista brutta, tanto brutta che mi sento di dire che ha perso il confronto tattico con Sinisa…).

    Ma non non possiamo (non dobbiamo) fermarci a questo. Lo slancio potrebbe finire, l’entusiasmo scemare. Nel calcio basta davvero poco, una palla che rotola male, una pozzanghera, un palo, una storta e ti trovi nei guai; allora subentra la paura e cominci a fare davvero fatica. Il funesto 2011 funga da monito…

    SERVE UNA PUNTA. Un caprone, un montone, un palo della luce, chiunque, basta che sia alto e piantato e che sia perlomeno in grado di difendere un pallone sulla trequarti avversaria. E’ vitale concedere ai nostri difensori, in fase d’impostazione o di rinvio, il beneficio di tirare una “patta” lunga, senza doversi per forza arrovellare nel palleggio basso (specialità nella quale non eccellono, come del resto la maggior parte dei pari ruolo). Il montone di che si parla dovrebbe proprio essere in grado di raccogliere i palloni lunghi delle difesa, permettendo all’intera squadra di respirare, di non subire il pressing avversario e, dunque, di rischiare molto meno. A Napoli abbiamo perso un’infinità di palloni in uscita, subendo contropiedi (ebbene si! Noi subivamo i loro contropiedi!) quasi sempre pericolosissimi…

    SERVE UN PORTIERE. Non voglio dilungarmi sul punto, perché – davvero – non ce l’ho col povero Da Costa. Ma, per quanto mi riguarda, la sua presenza è un gravissimo handicap da ovviare in tutta fretta. Allo Juventus Stadium è stato nuovamente incerto sul primo gol. Da ragazzino giocavo in porta, ero un cane – sia chiaro – e bazzicavo rabberciate squadrette di periferia; però ogni mister che mi abbia allenato (già a quei livelli) ha avuto modo di dirmi “Francesco, o esci o stai in porta, se stai a metà strada becchi la pera”. Se non lo facevo, niente sciroppo di rose e doppia dose di coppini. Ecco. Angelo Da Costa, in serie A, resta a metà strada sul gol di Vidal. Stai in porta se non vedi partire il passaggio, diamine!

    Se davvero abbiamo rifiutato il prestito di Julio Cesar vuol dire che a qualcuno, dietro le scrivanie di Lambruschini, manca una rotella.

    Comunque l’insistenza cieca su Da Costa è un altro sintomo della c.d. “Sindrome di Fornaroli”, strana malattia che porta a difendere giocatori assai poco adatti a indossare la maglia del Doria. Bruno-Bruno!, Angelo-Angelo!, intanto in B ci finiamo noi… Pensiamo a Perin che ha battuto l’Inter da solo, pur giocando in una squadra del tutto priva di un’idea di gioco offensivo….

    Saluti a tutti,
    Francesco

    • fabio ha detto:

      Concordo con la tua analisi, ma permettimi solo due appunti:
      1) il pennellone che tu citi non è che possa essere proprio proprio uno qualunque, basta che sia grosso e stia li…
      Te lo dimostra il fatto che un bove qualunque lo avevamo (tale Petagna), ma è servito tanto quanto Lee Sharp all’epoca del 98….
      Quindi prenderlo si, ma non basta Pino Lorenzo (per intenderci), ci vuole altro, e ci vogliono sforzi e lavoro per prenderlo, senza credere che la gente corra a Bogliasco a frotte solo perchè chiama la Sampdoria.
      Finiti quei tempi (e da mò, pure).
      2) Perin vero, è molto bravo, ma l’intera difesa che lo protegge è composta da un bel mix di giovani ed esperti, e soprattutto è parata da titolari e riserve di quasi pari valore. Ti inviterei a riflettere sulla nostra difesa, e sull’eventualità disgraziata che qualcuno dei 2-3 pilastri si faccia male (non parlo del raffreddore, ovviamente).
      Un saluto

      • francescp ha detto:

        1) hai ragione, ma Petagna era meno del minimo assoluto… La mia era una provocazione, laddove hai lo zero o meno dello zero, qualunque cosa può andare bene.

        2) Dici che hanno sta gran difesa? Prendono una media di 35 tiri nello specchio della porta tutte le partite. La mia è un’iperbole, ma la sostanza è questa. Senza Perin sarebbero molto giù in classifica… Il portiere è fondamentale in una squadra senza campioni, fa davvero la differenza tra il patema e la tranquillità, tra il nulla e il qualcosa.

        Ciao, buona giornata!
        F

  92. robmerl ha detto:

    A oggi, malcontando, l’organico dovrebbe essere di 23 o 24 giocatori: dunque il target di sfoltimento della rosa è stato raggiunto.
    L’impressione, ahimè,è che per acquistare i due elementi di cui non si può fare a meno per centrare la salvezza e guardare con ottimismo al futuro (un esterno e una punta centrale che sappia attaccare gli spazi, butto lì due nomi – Saponara e Paulinho) si aspettino gli ultimi saldi del mercato nella speranza di risparmiare.
    Spero di sbagliarmi: sarebbe un errore colossale. Oggi, la squadra che a dicembre sembrava da rifondare può dire la sua con due investimenti adeguati. Faccio appello alla lungimiranza di EG, affinché spenda bene i suoi soldi.

  93. Gipo Samp ha detto:

    Si legge che Julio Cesar si è proposto alla Sampdoria, come riporta Alfredo Pedulla sul suo blog. Gli inglesi pagherebbero lo stipendio fino a giugno e sarebbe bastato aggiungere 350 mila euro per perfezionare l’arrivo. La Samp ha detto NOOOOOOOOOOOOOOO va bene il citofono. INCREDIBILEEEEEEEEEEEEEE. Se fosse tutto vero ci prendono per i fondelli. Con questa Società il farsi del nervoso non ha mai fine.

    • YumaS2001 ha detto:

      con tutto rispetto per Andrea e gli altri giornalisti e pur ricordando che ogni giornalista ha le sue fonti, etc etc, ma quella di Julio Cesar mi sebra una boiata pazzesca, buttata li per riempire due righe (se va bene) o scaldare gli animi (se va male)

      • Fabiosamp ha detto:

        Ha ragione Andrea voi della stampa cittadina avete una ferocia verso la famiglia Garrone che rasenta la persecuzione…ora vi siete pure inventati la balla j.cesar per discreditare ancora la presidenza e rinfocolare le contestazioni….ahahahahahaahahahahaha
        Ma tastu se the sun

  94. Maraschi ha detto:

    Se non si vende non si compra, avevano detto, e quindi non compreranno perché non hanno venduto, hanno solo dato via dei giocatori a cui continuano a pagare gran parte dell’ingaggio. Amen

  95. luca ha detto:

    e fuori altri 4 giocatori (e siamo a 7 se non sbaglio !!!!) e adesso Sig. Osti ??? dobbiamo per caso aspettare altri 7 giocatori in uscita ? vogliamo dei fatti e non parole !!! ed intanto il solito irrispettoso SILENZIO da parte della Società

  96. luca ha detto:

    scusate ho appreso solo adesso , Paredes al Chievo e Julio Cesar rifiutato per euro 350.000 !!!!!! ovviamente non sò se è tutto vero ma se lo fosse perdona ANDREA ma cosa stà succedendo ? ma che razza di Società siamo diventati ? scusa almeno tu dacci delle risposte ! sempre che anche voi non ci stiate più capendo nulla ! anche tu circa un mese fà sostenevi (e non puoi negare) di aspettare il mercato di Gennaio perchè SICURAMENTE qualcosa sarebbe stato fatto , SICURO 2/3 giocatori , SICURO una punta di valore e forse ancora un paio di elementi SICURO almeno uno (non puoi negare !) e adesso cosa ne pensi anche tu ?????? sottolineo che la mia non è una critica nei tuoi confronti anzi …. anche tu dimostravi allora di avere delle certezze !!! e se non le avevate voi giornalisti ! attendo tue e ti ringrazio

    • andrea.lazzara ha detto:

      Caro Luca, ovviamente, le mie non erano certezze ma speranze. La situazione del mercato è statica per tutti, ma continuo a pensare che là davanti qualcosa debba essere fatto. Se non sarà così..sarà un errore che sottolineeremo con la dovuta forza. Continuo a pensare che serva anche un difensore e che il ruolo di portiere sia migliorabile(senza che i paladini del buon Da Costa ne abbiano a male). Le idee non le ho cambiate. Certo, vedere che molte società, Sassuolo a parte, sono al baratto tipo età della pietra senza concludere nulla…mi fa pensare che se possibile sia per tutti un mercato complicatissimo.

      • Kreek ha detto:

        Concordo: non rinforzare questa squadra sarebbe un errore.

        Mentre anche io prenderei un difensore, magari d’esperienza.

        Il ruolo del portiere è sicuramente migliorabile, ci mancherebbe! Però mi chiedo cosa ne pensi l’allenatore…sarà una sua priorità?

        Ti pongo un quesito (mi permetto di darti del tu…) ma secondo la vicenda Julio Cesar è andata veramente così? A me sembra un po’ “strano”…

        Con la cessione di Castellini al Livorno, definitiva, la rosa è ora composta da 22 giocatori (23 contando Falcone, terzo portiere). Secondo me arriveranno 2-3 giocatori per arrivare alla “rosa di 25”. Non contando oggi mancano 9 giorni, che nel mercato di gennaio sono un’eternità!

        • andrea.lazzara ha detto:

          Ho risposto sopra su Julio Cesar, mi pare che, comunque, sia importante durante il mercato, stare attenti ai “giochetti” dei procuratori. Facciamo conto che l’agente di Julio Cesar si sia sentito dire no dalla Samp e poi dal Cagliari e poi di nuovo dalla Samp. E allora si mette a dire: “Costa poco e non lo vuole nessuno”. Oggi riportiamo, per dovere di cronaca, la voce sul difensore Piccolo: uno che mi da l’idea che voglia sempre tornare in Italia e non ci riesca mai…

          • Giovi ha detto:

            Ecco appunto, Piccolo dalla Romania con ardore…, pista bulgara…007 mission impossible,il portiere della nazionale brasiliana che si offre a gratis.. mah il mercato di gennaio sembrerebbe un carnevale se fossimo a febbraio. Io confido nel colpo del “Presidente”, se ci sarà l’occasione lo farà.

  97. Massimo ha detto:

    Che occasione persa con Matri! Si faceva un investimento, magari sacrificando obiang, e per qualche anno avevi un attaccante con la A maiuscola e ti garantivi la salvezza!! Ora c’è vucinic che dopo il mancato passaggio al inter è solo da comprare magari utilizzando la metà di biabiany e/o obiang. Anche in una squadra mediocre ci vuole almeno un giocatore di livello, sennó a forza di stare sul baratro prima o poi cadi

  98. peter ha detto:

    Praticamente ci regalavano Julio Cesar ma hanno rifiutato, ditemi che e’ uno scherzo !!!!

  99. bisciagoal ha detto:

    se la campagna acquisti si concluderà con un nulla di fatto, o nella migliore delle ipotesi con l’acquisto del solito “sig. nessuno”, mi piacerebbe tanto che Sinisa rassegnasse le sue dimissioni e ci lasciasse retrocedere in pace.
    Per una società come la nostra, l’allenatore con il giusto parametro è solo uno: Cavasin, che si intona perfettamente con il livello del DS e DG e con le ambizioni della proprietà…
    sembra assurdo dirlo..ma la vera disgrazia è essere riusciti a vincere un paio di partite….

    • andrea.lazzara ha detto:

      E una retrocessione a cosa porta, perdonami? Di buono, intendo….

      • bisciagoal ha detto:

        di buono porta una sola cosa…far capire per l’ennesima volta che ” chi più spende meglio spende”..ma non nel senso di comprare 15 inutili giocatori dal medio ingaggio…ma di prenderne 3, strapagarli…ma avere poi dei risultati sul campo.
        ma cosa sono diventati “vetero comunisti” in società, che lo stipendio deve essere uguale per tutti e con un tetto massimo???.

        ma ora dico…con 10 cessioni, avremo creato il presupposto per dare 1,2 milioni di stipendio a quagliarella per 5 mesi, e salvarci in tutta tranquillità??
        ci rendiamo conto che castellini prendeva 500mila euro a stagione…e che non siamo in grado di fare un piccolo sacrificio e prendere IN PRESTITO, un giocatore forte che ci dia la matematica salvezza!!!????

        è questo che io francamente non capisco…

      • Marco ha detto:

        Finalmente ad una contestazione senza quartiere contro questa imbelle proprietà!

        • andrea.lazzara ha detto:

          Hai una soluzione alternativa, Marco? Anche se Garrone andasse ogni santo giorno in giro per il mondo a proporre la Sampdoria credi che, nel calcio italiano, investa qualcuno in questo momento? A parte Thohir che subito dice: “Prima si vende”?. Fai un’analisi: sulle 20 società di serie A attuali, quante hanno cambiato proprietà negli ultimi 6-7 anni. Limitati anche allo zoccolo duro delle prima 10-12. E vedi se anche per un tycoon internazionale conviene… Tutto è migliorabile, è chiaro. Ma il salto nel vuoto, quello non lo accetterò mai. Perchè un salto nel vuoto, 13 anni fa, stava portando la Sampdoria nelle mani di Antonino Pane. E quest’estate la Roma(la Romaaa!!) stava tirandosi dentro un poveraccio che si spacciava per un principe arabo o similare..

          • Dorianodoc ha detto:

            Allora ti dico una cosa, Andrea. So per certo, ti posso assicurare da persone molto vicine, che i garroni non hanno avuto una richiesta di acquisto del Doria, bensì due. Una delle richieste non era certo un tizio alla Antonino Pane ( quando si vuole mettere paura al tifoso si cita sempre il famoso Pane) ma un impreditore solidissimo nonchè mooolto conosciuto nonchè sportivo appassionato. L’altra era una richiesta di un gruppo estero. Scrivo questo non perchè me ne venga in tasca qualcosa, ma perchè 1° non è vero che i garroni non abbiano alternative e 2° perchè vorrei che ci chiedessimo il perchè continuano a tenere il Doria nonostante continuino a lamentarsi dei ripianamenti che “devono” fare. Perchè????

          • andrea.lazzara ha detto:

            Paura? Amico, se c’era lui a quest’ora parlavamo di bocce…

          • Marco ha detto:

            Caro Andrea mi rendo conto non sia piacevole “saltare nel vuoto”, ma come si può definire l’attuale situazione: un coma vegetativo? con la possibilità di staccare la spina in qualsiasi momento (leggi retrocessione), con una quotidiana offesa all’intelligenza e sensibilità dei tifosi, una dimostrazione di incompetenza colossale che dura da almeno 5 anni (l’alternativa all’incompetenza è il dolo), una perdita di dignità di fronte all’universo calcio (appena appena migliorata con l’arrivo di Sinisa)? Certo che se EG aspetta di vendere a peso d’oro la Samp disastrata attuale allora hai ragione tu, non ne verremo mai fuori! La dignità di un uomo prevederebbe che, a fronte dei danni fatti, per uscire con un atto da vero signore, vendesse ad una cifra simbolica! E poi rispetto gli esempi che tu hai portato, io posso dirti che l’attuale gloria di Napoli e Fiorentina deriva proprio da un fallimento economico delle stesse!

          • gianni ha detto:

            Alè, è arrivato quello che conosce il cugino della nonna della moglie della domestica della parrucchiera del giardiniere del marito della signora delle pulizie di Corte Lambruschini che conosce tutti i retroscena e se parlasse lui…
            Che costui poi scriva solo per screditare chi ha ceduto il suo giocatore preferito è solo un caso, ovviamente.

    • Lollo ha detto:

      purtroppo sono d’accordo con te, speriamo che ” l’effetto Sinisa” duri fino a fine Aprile…

    • YumaS2001 ha detto:

      e dopo la retrocessione?
      propongo il fallimento e la fusione dei trofei in bacheca per realizzare un bibino gigante!
      .
      altre idee?

    • Paolo1968 ha detto:

      Ma che diavolo dici?

    • Andrea Doria ha detto:

      Ma vergognati.
      Ma guarda che mi tocca leggere…

  100. Daniele da Rapallo ha detto:

    bonaccia, conservatorismo, passatismo, palude, paralisi, immobilità || Altri termini correlati: ristagno, stallo, stasi, impantanamento, inerzia, pania, impasse, panne, impedimento, impotenza, inattività :
    questi solo alcuni dei sinonimi che rappresentano la campagna di rafforzamento Samp.
    Si vede che amiamo particolarmente il rischio.
    Vabè casomai, ora che non si fa lo scambio con l’Inter, ci faremo prestare Vucinic. Tanto il nostro destino sul mercato è vivere di sogni.

  101. numero 10 ha detto:

    NO FUTURE FOR ME (US)
    Questa dirigenza e questa proprietà non si stanno rendenno conto.
    Hanno abolito la parola investimento.
    il grande Beppe Marotta investì e portò in blucerchiato Poli, Krsticic, Obiang, Regini, Soriano, Zaza, Eramo, Signori.
    Da allora non abbiamo preso più un giovane di prospettiva, tolto Mustafi a parametro zero (gran colpo di Sensibile).
    Ed ora non abbiamo più uno, dico un giovane nelle serie minori che nei prossimi anni possa rientrare e fare bene.
    E visto che sul mercato abbiamo una forza irrilevante (decisamente inferiore a quella del Sassuolo, per fare un esempio) e visto che sul mercato estero siamo campioni del mondo di pacchi (da Fornaroli a Rodriguez passando per Bottinelli e Poulsen….e qui mi fermo), la situazione fututa si tinge di tinte cupe, molto cupe.

    Speriamo che si chiuda con Braida, ma il problema sta nel manico e nella filosofia che il manico decide.
    Nel calcio, come in tutte le aziende del mondo, bisogna investire (compatibilmente con le proprie possibilità) per migliorare ed essere competitivi, assumendo anche una certa dose di rischio.
    Altrimenti si va a bagno.

    Sempre Forza Sampdoria

  102. LidiaPaola ha detto:

    prova

  103. Bulgaro ha detto:

    Anche Castellini e` andato, abbiamo una rosa da 22 giocatori adesso con 2 portieri, 9 difensori (3 possibili alternative a Destra, 3 possibili a Sinistra e 6 per i 2 ruoli centrali) 7 centrocampisti (4 alternative per il centrocampo basso e 4 per 1 o 2 posti sulla linea dei trequartisti) infine 4 attaccanti (3 alternative sulla linea dei trequartisti e oggettivamente un solo centravanti di ruolo con possibile adattamento di Eder come prima punta).

    Probabilmente la societa` provera` a piazzare ancora Rodriguez e forse mandera` a far fare esperienza a Fornasier, per il resto a meno di scambi non credo che gli altri elementi della rosa verranno toccati per non perdere la giusta copertura dei ruoli.

    Ora e` il momento di vedere se arriva veramente qualcuno o meno.

    La questione Julio Cesar spero voglia dire che in porta hanno gia` in mano qualcun altro per il ruolo di primo portiere o di terzo e quindi non potessero mettersene in casa un altro … altrimenti e` un occasione persa anche se per soli 5 mesi.

    Per la punta sono un po` perplesso, sicuramente gli ultimi giorni si apriranno scenari importanti ed e` anche vero che in confronto ad Agosto ci arriveremo con la rosa sistemata dalle cessioni e quindi con un po` piu di margine “operativo”, pero` non vedo nomi particolarmente utili in giro che non siano gia` corteggiati da squadre al momento piu forti economicamente o in classifica di noi.

    Speriamo che abbiano gia` le idee chiare ….

  104. flex ha detto:

    Buongiorno Andrea

    la notizia su Julio Cesar, se è così come ce l’hanno data, mi lascia molto perplesso, ma c’è un punto che non mi torna: perchè non gioca al QPR? Problemi con la dirigenza? Il primo portiere è più forte? Tu ne sai qualcosa?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Domanda che mi ponevo anche io. Perchè, poi, anche il Cagliari, numero dei portieri a parte, ha detto di no? Ho guardato il suo ruolino lo scorso anno(non è che abbia visto tutte le partite del Qpr eh! e poi io tifo Aston Villa..:-) :da settembre 2012 24 partite….mah!

  105. piero ha detto:

    …e alla fine secondo me arriverà (forse) uno tra Piovaccari (che è tutt’ora nostro) o Emeghara…
    E ci sarà da leccarsi i gomiti…
    A questo punto, sentita l’aria che tira, Sinisa avrà chiesto di concentrarsi sulll’attacco e basta…
    Non penso che arriverà altro, a meno di qualche scampolo di squadre di B in prestito, sperando di fare un colpo, beninteso solo per quest’anno….
    Non aver preso Julio Cesar vuol dire che ci teniamo Da Costa fino alla fine…

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      A Emeghara, in effetti, ci ho pensato anch’io. Magari in uno scambio (un cane per un gatto) con Pozzi; visto anche il gioco che vuole fare ora il mister.
      Ovviamente è una tristezza infinita. L’avvilimento di noi sampdoriani in sede di mercato è sempre più intenso : i bar per noi possono chiudere perchè le chiacchiere stanno a zero.

  106. Davide ha detto:

    10 cessioni e zero acquisti. Il conto salirà a 11 se partisse Rodriguez. Mai successo nella storia della Samp.

  107. Alle ha detto:

    …ma perchè non proviamo a riprenderci Maxi Lopez?
    Secondo me non era male, ha pagato infortunio, esplosione di Icardi e chiusura da parte di Rossi che voleva una squadra tutti dietro ed Icardi a ripartire.
    …un bel prestito gratuito con diritto di riscatto ad una cifra ragionevole: potrebbe valerne la pena….
    ..fra l’altro, non mi sembra il ragazzo (già lo ha dimostrato) che pianta casini se non gioca….
    che ne pensi Andrea?

    • Bulgaro ha detto:

      Maxi Lopez non pare essere ne in gran forma e ne particolarmente concentrato. Leggevo in una sua intervista (o del suo agente, non ricordo bene) che voleva cambiare aria, sempre in europa, ma non in Italia. Probabilmente tra gli infortuni calcistici e quelli nella vita famigliare non credo sia un investimento molto sicuro.
      Oltretutto non so se tornerebbe a Genova volentieri ….

  108. STEL ha detto:

    Una cosa è certa, se non ci rinforziamo almeno in attacco rischiamo grosso, già domenica con il Bologna non sarà così semplice, spero davvero che Diamanti sia già in volo per la Cina altrimenti son………….!!!!!! Ho anche timore che ci asfaltino al derby per l’ennesima volta, Perin, prende anche le mosche, non si può dire che Da Costa faccio lo stesso!
    La rosa è sfoltita ampiamente quindi ci sarebbe posto almeno per n. 2 giocatori.
    Ho l’impressione che in questa società si viva alla giornata e noi tifosi siamo arcistufi.
    Confido in Mihajlovic, uomo di grande temperamente, spero che si faccia sentire e soprattutto spieghi a lor signori che la punta non è una velleità ma una NECESSITA’.

  109. Massimo Pittaluga ha detto:

    maraschi in alcuni casi si in parte per altri no perchè maresca e castellini via a titolo definitivo e maresca costava 1 mln…..se poi per gli altri 6/7 pagano mezzo ingaggio è comunque un risparmio. diciamo che un certo risparmio di qualche mln c’è. di questo credo vada dato merito anche a osti. i miracoli non sono facili da fare. ora oggettivamente per prendere qualcuno e per farlo le soluzioni sono due. se è ancora in età medio giovane devi sganciare per il cartellino o avere la fortuna del prestito, se è esperto e diciamo di garanzia devi pagare un ingaggio di un certo tipo. quindi tutto dipende dal presidente. se da i soldi a osti per prendere qualcuno lo prende, se invece vuole la punta a ingaggio da 500 o 600 mila euro abbiamo due alternative sole. prima chiedere allo steaua che rientri piovaccari. lati positivi non ti costa nulla di più è già tuo e gol ne ha fatti anche in cahmpions e se eder si ferma o va in squalifica lo puoi buttare dentro o visto che è per metà ancora tuo e non gioca prendersi icardi per 6 mesi a metà ingaggio. sono due operazioni su giocatori che per un motivo o per l’altro alla piazza non sono simpatici ma credo tra i pochi possibili. su icardi dico che sarebbe perfetto per il modulo di sinisa. sa difendere il pallone ma soprattutto si butta e apre spazi in profondità per se e gli altri se ne ha voglia Wanda Nara permettendo. preferirei tra i due un ritorno di icardi. sarebbero operazioni low cost e sopratutto icardi secondo me si rilancerebbe perchè le qualità le ha anche se a livello comportamentale sia con la samp che su twitter lasciamo stare ma se facciamo i raffinati sul cv etico qui marca male.

    • Bulgaro ha detto:

      Icardi ha una pubalgia cronica (e dagli torto 😛 ) per cui non gioca da tanto e non si sa` quando sara` disponibile … questo oltre alla testa che ho qualche serio dubbio sia concentrata sul campo da pallone …
      Piovaccari gioca alla Steaua pagato per 3/4 dalla Samp …. sinceramente credo che valga meno di Pozzi e i gol in Champions non mi cambiano l’opinione, un po` come Pelle`, segna a manetta in olanda, dove aveva fatto caterbe di gol un tal Guidetti del Man City che sembrava ci volessero appioppare …. guarda sia Pelle`, sia quel Guidetti quanto hanno fatto fuori dalla Eredivisie … Non che in olanda non ci siano dei gran giocatori, ma il metro per misurarli non e` quanto timbrano, ma come lo fanno.

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        si ma è gratis piovaccari e se il badget è zero meglio di niente anche se ovvio sarebbe il ripeigo dei ripeghi e spero arrivi di ben meglio. su icardi basta che wanda stia in argentina un mesetto e gli passa la pubalgia))))))) certo icardi sarebbe un profilo più alto di piovaccari, testa a parte. le qualità ci sono eccome, sulla testa per ora meno. quì però sono i procuratori che vogliono mungere subito ed icardi doveva farsi ancora 1 o 2 anni alla samp per poi andare. invece così guadagna di più ma rischia di bruciarsi. comunque come caratteristiche con gabbiadini eder lo vedrei bene eccome. mi andrebbe bene anche floccari come bianchi come amauri anche se in prospettiva nessuno di questi è un buon affare ma una pezza.

  110. Massimo ha detto:

    ogni giorno preghierina sulla buona salute di Eder…

  111. LidiaPaola ha detto:

    Francescp,

    io possiedo un caprone. Non e’ uno scherzo, vivo in campagna ed e’ l’ultimo sopravissuto dopo il decesso di alcune caprette negli ultimi anni. L’altra sera mentre mettevo il cibo mi ha incornato prendedo una rincorsa degna di un buon attaccante. Che dici, puo’ servire?

  112. Mauro ha detto:

    Faccio una puntualizzazione su quanto scritto due gg fa:intendevo dire che abbonarsi senza aver visto prima la campagna acquisti lo si poteva fare solo con Paolo il grande non certo con questi signori.E’chiaro Andrea che non intendevo lo stadio deserto adesso,semmai in futuro nel caso arrivassero i Barilla’ e i Bjarnson di turnocome “colpo di chiusura del mercato”.
    Se poi,caro Kreek,sei soddisfatto della presidenza/dirigenza,se pensi che alla fine arriverà il top player,se pensi che Osti e Sagramola siano competenti e Garrone coinvolto e appassionato,beh io almeno le”cavolate”ho il coraggio di scriverle tu le pensi soltanto….bye

    • Kreek ha detto:

      Abbiamo opinioni diverse…

      Secondo me Edoardo Garrone é Sampdoriano. E credo che faccia del suo meglio per la Sampdoria.

      Sagramola non so quanto entri nelle questioni tecniche “di campo” penso che abbia altre mansioni.

      Osti mi sembra una persona molto pragmatica e concreta, non conosco il livello della sua competenza, sicuramente fa molto bene il “parafulmine” visto tutto quello che dicono su di lui…

      Comunque tutto é migliorabile, e non é detto che a breve non ci siano cambiamenti importanti.

      In ultimo: secondo me arriverà ciò che serve all’allenatore e avremo una rosa di circa 25 elementi e ben proporzionata per centrare l’obiettivo dichiarato a inizio stagione: salvezza tranquilla. Ciao Ciao.

  113. valerio ha detto:

    Ed io che pensavo che kucoc fosse un giocatore di basket, pensa quanto sono ignorante di calcio… Bevo e canto per il Doria….a prescindere.

  114. Daniele da Rapallo ha detto:

    Andrea, ti risulta come dicono i giornali, che siamo caduti così in basso da fare un sondaggio per il prestito di Icardi ?

  115. Mauro ha detto:

    Icardi vada al diavolo

  116. Bulgaro ha detto:

    Per chiaccherare un po`, faccio l’identikit della punta che serve secondo me.
    Li davanti non e` detto che ci serva un bomberone, (ovviamente sarebbe meglio se lo fosse), ma soprattutto uno intelligente che sappia tenere palla e dialogare con chi si inserisce; un giocatore cosi ti permette di tenere il baricentro della squadra piu alto di 15-20 metri, di essere quindi piu pericoloso, dover pressare un po meno spesso ed esaltare la qualita` di quei giocatori che si sfiancano nel pressare alto tipo Gabbiadini, Eder, Soriano, Krsticic e Obiang che hanno pure un discreto piede.
    Un giocatore del genere lo senti anche nell’economia della stagione, se gestisci meglio le energie puoi tenere la forma piu a lungo e diminuire il rischio di infortuni.
    Ora la bella domanda, chi ha quelle caratteristiche…. in Italia, i piu o meno permettibili con queste caratteristiche a mio sono (in orine sparso) Floccari, Bianchi, Paulinho, Bergessio, Pinilla che, chi piu sul fisico e chi piu sui piedi, piu o meno assomigliano all’identikit; anche se il piu adatto di tutti credo che sarebbe Denis, gran fisico, piede buono e l’abitudine a giocare da solo in mezzo alle difese tenendo palla ed aspettando i compagni.
    Sull’esterno, beh io cercherei non un titolare, ma una riserva di Gabbiadini, a me non dispiace Siligardi del Livorno, uno con dei numeri che e` rientrato quest’anno da un infortunio e si sta ambientando in serie A, ma credo che il Livorno non lo molli con facilita` anche se non e` un titolare inammovibile.

  117. ale ha detto:

    Caro Andrea e cari bloggers,
    leggo qui e altrove molti complimenti al pres. dell’altra squadra cittadina. Vorrei ricordare a tutti che la più grande banca della città (di cui io e suppongo molti altri sampdoriani) siamo correntisti da oltre 30 anni, avrebbe prestato senza garanzie molti milioni a detto signore. Si suppone utilizzando anche i ns, soldi. Naturalmente è la magistratura a dover decidere se è vero o no, ma intanto se non erro i vertici sono stati cambiati a causa di questo fatto.
    Mi limito a notare due cose:
    1. a parti invertite i bibini avrebbero già chiuso tutti i loro conti
    2. senza questi prestiti privi di garanzie sarebbero del gatto molto più di noi
    La nostra società, pur con tutti i suoi difetti, certe cose non le fa.
    Va anche detto che “forse” non le otterrebbe….d’altronde suddetta banca era molto interessata ad effettuare una speculaz. edilizia sull’area della Fiera……ma si sa le vittime del gomblotto non siamo noi.
    Io mi tengo Garrone tutta la vita.
    A proposito, caro Edo, compraci Djordjevic.
    Saluti
    PS Grazie Andrea x attenzione e consigli legali

    • andrea.lazzara ha detto:

      1. Il terremoto che riguarda Banca Carige è più ampio di questa vicenda(come da notizia sulla risposta ai rilievi Consob apparsa sul nostro sito proprio ieri); 2. tocca alla magistratura, come sempre in questi casi, trovare la verità e la strada per chiarirla; 3. che l’idea stadio alla Fiera sia una speculazione edilizia continuo a non crederlo. Mi sbaglierò, ma per me è così.

      • ale ha detto:

        Nemmeno io penso che lo Stadio alla Fiera sia una speculazione edilizia. Ritengo invece lo sia quella che voleva effettuare la banca citata e che a causa della quale Berneschi era contrarissimo allo Stadio.
        E’ vero il terremoto è più ampio, cionondimeno è così che pagano gli ingaggi.
        Baci a tutti e speriamo che entro il 31 accada qualcosa.
        Saluti

  118. robmerl ha detto:

    Ma tutte queste cessioni hanno fruttato qualcosa o erano a titolo gratuito per risparmiare sugli ingaggi? Se è così siamo messi molto male

  119. Massimo Pittaluga ha detto:

    colpaccio della samp: il bologna forse vende diamanti prima di domenica. fosse così colpaccio di mercato. andrea confermi che va prima di domenica perchè a prescindere dalla facile ironia sarebbe tanta roba in meno per il bologna.

    • andrea.lazzara ha detto:

      A sul fatto che sia tanta roba non averlo davanti non ci piove…Guaraldi ha però chiesto che domenica giochi ancora: si tratta in queste ore..

      • Massimo Pittaluga ha detto:

        confidiamo nei cinesi……quella di domenica è partita fondamentale da vincere possibilmente e sicuramente da non perdere visto l’obbiettivo

      • Luca Pavia ha detto:

        Gioca, gioca… In Cina il campionato riparte a Marzo…

      • gianni ha detto:

        Io spero che giochi cosi’ come ha giocato Di Natale due domeniche fa; se dovessimo vincere contro il Bologna senza Diamanti per tanti sarebbe una vittoria dimezzata.

  120. piero ha detto:

    Mah…
    Io sono sempre stato dalla parte della società, lo ammetto…
    Prima con i Mantovani e poi con i Garrone. Sempre.
    Perchè tutto sommato noi siamo i tifosi e va bene, ma chi ci mette le palanche per i giocatori sono loro alla fine…
    Però devo dire che questa volta non capisco la politica societaria.
    Ma già da questa estate, non in questo mercato invernale.
    Ma saremo mica gli unici che dobbiamo seguire il fair play finanziario? Tutti gli altri presidenti sono così ricchi sfondati da non badare a spese e ripianano a cuor leggero qualunque debito? E non sto parlando di Milan e Juve eh?
    Quasi tutte le nostre rivali per la retrocessione si sono rafforzate (Sassuolo in primis), persino la seconda squadra di Genova, pur vendendo come al solito una marea di giocatori, ritengo che sia uscita rafforzata (a proposito, Burdisso e de Ceglie non dovevano mica venire da noi? Che fanno, copiano?)
    Oh, poi magari ci stupiscono con effetti speciali da qui a fine gennaio…
    Però insomma… Qualche domanda me la pongo a prescindere…
    Sull’effettiva voglia residua della famiglia e sul nostro futuro, inteso come squadra.
    Per ora sospendo il giudizio, ne riparleremo tra una decina di giorni.

  121. NYC ha detto:

    Per comprare dei giocatori buoni servono dei dirigenti buoni e noi non ne abbiamo basta solo vedere Osti per capire che poverino fa quello che può’, fa tenerezza.
    Speriamo Braida l’anno prossimo possa fare meglio.
    Ultime chicche del fenomeno Osti : prima Cassano non serviva perché’ volevano un centroavanti ora invece serve una seconda punta o un attaccante esterno, roba da matti pensano che noi tifosi siamo rimbecilliti o cosa ?

    A proposito uno buono da prendere era Sansone del Parma (attaccante esterno) che non e’ finito al Manchester United ma al Sassuolo.

    Unica nota positiva ci siamo liberati di quella pletora di pippe da bassa serie B che occupava gli armadietti di Bogliasco.

    Roba da matti

  122. Daniele da Rapallo ha detto:

    Certo che a livello inconscio, parlando di bile, è difficile essere immuni dal diventare inconsciamente un po infastiditi quando si vede arrivare Burdisso, De Ceglie e forse Marquinho…..chi dice di no secondo me bara un pochino.
    Di negativo abbiamo già detto tutto restano il rimpianto e la rassegnazione poichè con un attaccante di valore ed un portiere meno mediocre sipoteva stare dignitosamente nella parte finistra facendo un minimo di porca figura.
    E poi volevo farti una domanda delle domande, Andrea, ovvero : L’anno prossimo l’obiettivo è sempre la salvezza ? No perchè specialmente se arrivasse davvero Braida i conti non mi tornerebbero.

    Ti ringrazio anticipatamente per la tua eventuale risposta (nella quale spero) nonchè per la tua infinita pazienza da buon gestore di blog.

    Con simpatia e stima sincere…

    Daniele

    • andrea.lazzara ha detto:

      Non sappiamo cosa accadrà da qui al 31 gennaio, caro Daniele, vuoi che già si sappia qual’è l’obiettivo del prossimo anno? Io non credo che a nessuno piaccia soffrire, men che meno a Garrone. Il bilancio resta in rosso evidente e non si devono ripetere errori come quelli commessi questa estate: anche se, alla fin fine, il più evidente è stato non capire( e mi cospargo il capo di cenere, visto che non pensavo fosse almeno inizialmente la soluzione il suo esonero) che Rossi aveva perso la bussola..

      • Dorianodoc ha detto:

        Scusa Andrea, errori quest’estate? E le altre estati? Non incominciano ad essere un pò troppi quelli che voi definite “errori” e che invece “errori” non sono ma scelte chiarissime??

        • andrea.lazzara ha detto:

          Dimmi che tipo di mercato vorresti…fammi tre nomi, un difensore, un centrocampista e un attaccante. Anzi, quattro: mettici anche un portiere

          • danilo ha detto:

            Ti faccio questi nomi che in estate potevano essere presi e poi guarda ora dove giocano e dimmi se non c’è da vergognarsi:
            BARDI – SORRENTINO – DE CEGLIE – BURDISSO – EMEGHARA – MESBAH – GARGANO – ANTONINI – TONI – LODI –
            Sono sufficienti per bilanciare BARILLA’ – DA COSTA – BYARNASON –
            RODRIGUEZ- PETAGNA –

          • Dorianodoc ha detto:

            Andrea, non si tratta di fare nomi. Ne posso “sognare” tanti, ma non faccio il D.S. Quello che vorrei però te lo posso dire. Vorrei un pò di DIGNITA’ per il Doria, cosa che ormai è anni che hanno perso. Vorrei che la mia squadra non fosse lo zimbello dell’Italia pallonara. Vorrei non essere preso x i fondelli da una dirigenza che negli ultimi minuti di mercato prende Barillà e Bjarnason. Ecc. ecc. ecc. Non voglio fare nomi. Mica penso a Ronaldo o a Messi. Ma ad esempio a dei Borja Valero, presi a costo zero. Andassero a prendere anche dei panchinari del Dortmund o del Chelsea non del Pescara o della Reggina!!! Almeno mostrerebbero la voglia di crescere “sportivamente” non di fare i “repessini”!!!!

          • Bulgaro ha detto:

            Mi piace il gioco, provo a partecipare:
            Per il portiere direi Agazzi, magari scambiato con Da Costa che rumors davano cercato dal Cagliari in estate, e` un elemento in rotta con la societa` magari acquisibile in alternativa Andujar anche se meno affidabile del primo.
            In difesa Andreolli, e` un polivalente che a Milano non gioca mai, ma al Chievo ha fatto molto bene negli scorsi anni.
            A centrocampo, come trequartista, mi piacerebbe Siligardi che puo` fare anche il vice Gabbiadini, anche se sarebbe bello farsi dare Ilicic dalla Fiorentina magari strappando una comproprieta` a giugno anche lo stipendio da piu di un milione mi dice che sia impossibile.
            Prima punta i sogni sarebbero Denis (impossibile) e Bergessio (improbabile), gli altri sono quelli che si sono gia` sentiti di cui preferirei forse Hernandez del Palermo, ma non so se sia adeguato per caratteristiche al modulo della Samp.

          • Massimo Pittaluga ha detto:

            andrea mi inserisco solo come risposta da bar dello sport non polemica. a gratis Julio cesar magari mi fa come storari, che quando era arrivato tnti dicevano è arruginito dalla panchina.
            difensore secondo me stiamo bene così sui centrali. gasta mustafi titolari con regini costa e salamon come alternative secondo me per una salvezza tranquilla sono nel target come a destra de silvestri ci sta alla grande. piuttosto se vogliamo fare i pignoli siamo messi peggio sul terzino sinistro perchè sono più centrali che terzini sia costa che regini ma anche qui per il target salvezza tranquilla ci siamo secondo me. a centrocampo idem come in difesa. se il target è questo nenad pedro palombo renan e se serve hai anche salamon che lklo sa fare nei due davanti alla difesa sei coperto. sui trequartisti soriano nenad e sansone con caratteristiche diverse sei coperto. come punte esterne ne mancherebbe al limite una e sicurmanete manca una prima punta da goal. i target visti risaprmi di ingaggio potevano essere a inzio gennaio quagliarella in primis, borriello subito dietro, come ripeighi discreti amauri floccari bianchi più o meno sullo stesso piano. se invece si parla di esterno atipico vedrei giovinco come prima scelta sarebbe un bel investimento per la samp essendo ancora abbastanza giovane. dico la mia cavolata ma ora se vucinic salta all’inter provarci per 6 mesi? mission impossible ma uno così ti fa davvero i punti da solo in certe partite. li davanti a scambiarsi con eder e gabbiadini sarebbe un attacco veramente forte. ad ogni modo secondo me basterebbe un portiere buono e un attacante buono e la squadra sarebbe a posto. le uscite ci sono state e qualcosa in entrata dovranno pur fare perchè secondo me ora la samp sta dando il 100% del suo potenziale e non dura per sempre una forma così e lo sappiamo tutti che se calano d’intensità due o tre elementi si fa presto a scendere

          • gianni ha detto:

            Te li faccio io per lui: Cassano, Cassano, Cassano e in porta…Cassano (Antonio, non l’altro)

          • Fabiosamp ha detto:

            Mi intrometto: julio cesar o viviano o agazzi,burdisso,nocerino,Quagliarella

          • flex ha detto:

            Mi intrometto nel giochino:
            per il portiere spingerei per la soluzione interna: fiorillo.
            Prenderei solo un attaccante: in ordine di gradimento prima bianchi e poi floccari. Eder può anche fare la prima punta, ma secondo me non è il suo ruolo, quindi concentrerei i miei sforzi su un attaccante con le caratteristiche richieste da miha. Una soluzione alternativa che implicherebbe un maggiore spesa ma non sarebbe un costo ma un investimento sarebbe provare ad acquistare paulinho dal livorno.

            Volo basso. Ma preferisco avere uno scooter che funzioni piuttosto che restare a piedi davanti alla concessionaria della ferrari.

          • matteo84 ha detto:

            Storari, sorrentino, andreolli, ristowsky, d’ambrosio, nocerino, cassano , paulinho, di nomi ce ne sono eccome, se poi la politica della società impedisce di prendere certa gente vuol dire che è sbagliata la politica e non gli altri, oltretutto sono polli perchè vendono come comprano (male e a poco) e chiaramente ci rimettono in tutto…….

  123. Dorianodoc ha detto:

    Mi ero inca@@ato di brutto leggendo che un altro calciatore fuori dai nostri parametri era approdato a quelli che , una volta, “veleggiavano” molto indietro da noi. Continuo, probabilmente a non capire (sarà un mio problema). Quando leggo la notizia che aspettavo con ansia. Il primo colpo della “nostra” società. E che colpo!!! Il ritorno di Testardi!!! Ma è vero? Ditemi che è vero, non riesco ancora a crederci! Ci sono speranze, a questo punto, per Maccarone o ADDIRITTURA di Macheda? Quello che doveva farci dimenticare Cassano? Non svegliatemi………

    • nello ha detto:

      Io mi c h ieri ,ma il nostro presidente non si sente ,diciamo così,toccato nella sua dignità ( calcistica naturalmente) quando vede il presidente degli altri che compra 4 giocatori ,anche abbastanza buoni, e lui sta lì a far finta di niente o ad aspettare il colpo( ! ) last minute,ma che figura ci stiamo facendo…..oltre al fatto che ne abbiamo bisogno come il pane per una salvezza sicura.

    • Bulgaro ha detto:

      Hai troppo ragione, e` agghiacciante!!! Sicuramente e` tornato per fare il titolare fisso!! Sono vergognosi!!!
      Volendo essere precisi il primo colpo e` stato il rientro di Scappini dal Grosseto e poi girato al Castel Rigone ..

      Io spero che tu lo faccia apposta a scrivere queste cavolate per vedere le reazioni degli altri blogger ….

  124. Emanuele ha detto:

    Buongiorno Andrea, vedo che il genoa ha acquistato in due giorni De Ceglie e Burdisso, giocatori che da “entusiasmo” Osti sono stati definiti “sogni impossibili” e fuori dai nostri parametri!!!!! Ma i nostri parametri quali sarebbero? Resto dell’idea che a questo punto è meglio non acquistare nessuno e giorcarci la salvezza con quelli a disposizione….questi ci stupirebbero negativamente con qualche nome allucinante…tipo il fratello di Barillà o alla meglio Floccari…33 anni ex bibino…

    • andrea.lazzara ha detto:

      Perchè ha giocato(poco) nel Genoa non lo vorresti? Ti ricordo che un ex Samp che ha giocato poco qui(Antonini) è diventato un perno della difesa rossoblù e qui viene rimpianto perchè “fuori parametro”

      • Dorianodoc ha detto:

        Qui oramai anche Floccari lo attendiamo come il Messia……..Però penso che sia fuori dai parametri societari. Forse se Lotito gli paga l’ingaggio….

  125. nello ha detto:

    Scusate l’errore la frase è: io mi chiedo…

  126. gianni ha detto:

    Testardi era in prestito ed è stato restituito alla Samp, esattamente come noi abbiamo restituito Petagna al Milan; davvero con tutte le scuse che inventi ogni giorno per insultare chi ti ha privato del tuo idolo (unica ragione per simpatizzare Samp, ormai è chiaro a tutti) ti sei ridotto ad usare questa?

    • Dorianodoc ha detto:

      Ma cosa dici?? Testardi è un mio pallino già da tempo. Pensa che speravo di vederlo alla Pinetina con gli altri ragassi e invece torna al Doria. Certo che ne avete di fortuna voi!!!!

  127. STEL ha detto:

    Nervosismo e sconforto ormai prevalgono in noi tifosi.Le squadre si sono rinforzate, per non parlare dei due colpi abili di mercato dei cugini:Burdisso e DeCeglie.Ciò che innervosisce i sampdoriani è vedere che questi giocatori che venivano dichiarati fuori parametro, vengono presi dal genoa e con trattative molto veloci!!!! La stessa cosa è capitata con Antonini che a noi serviva eccome se serviva.
    Che tristezza! Se ci andrà bene ci salveremo all’ultima giornata di campionato e Mihajlovic se ne andrà di sicuro.
    La società non sente neanche la rivalità cittadina e purtroppo noi tifosi ci stiamo preparando alla seconda umiliazione perdere l’ennesimo derby.

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      che il genoa parta favorito va bene che sia già scritto no. sono un po meglio di noi ma non sono il barca o il bayern. sulla società sono d’accordo purtroppo ma tra le due squadre pur essendo loro meglio nel complesso ce la giovchiamo la partita. poi si può perdere. ora penserei al bologna però perchè questo è uno scontro salvezza vero che vale il doppio e in ottica classifica più del derby. purtroppo dobbiamo ragionare così e questa è la realtà attuale ma intanto salviamo la pelle quest’anno poi vediamo. sul mercato sono d’acordissimo ma osti non c’entra perchè il tetto ingaggio non lo fa lui. lui porta a casa quelli nei parametri sperando nel didietro ovvero che uno su tre si riveli un giocatore che serve. di la gasperini chiede certi profili e arrivano, poi però magari tra due giorni si vendono antonelli (che è un nazionale) avendo de ceglie. aspettiamo il 31 per giudicare preziosi e garrone. per ora non c’è partita. loro mercato in entrata 7 ns 0. però vediamo il 31 non credo possa finire così sarebbe una roba da comiche spero…..

  128. Kreek ha detto:

    Siccome non me lo ricordo…ma quando qualcuno della Società Sampdoria ha dichiarato
    “fuori parametro” De Ceglie e Burdisso? Io mi ricordo queste considerazioni di Osti su calciatori come Borriello, Nocerino, Matri…e altri…ma non su questi 2….iniziamo con un’altra leggenda metropolitana?

    @Andrea Lazzara tu ricordi qualche particolare in merito?

  129. Lidia Paola ha detto:

    Ma per favore! Icardi e’ un decerebrato. Gia’ alla Samp ha dimostrato zero attaccamento ed a fine permanenza si e’ distinto per il pressapochismo dimostrato in campo. Ambiva lo squadrone Inter ed e’ stato un flop perche’ il cervello comanda le gambe e lui, la sua storia sentimental sexi dai contorni hot, il cervello lo ha fuso sulle chiappe della Wanda Nara.

    Per carita, ’ beato lui, sosterra’ qualcuno, ma non se ne puo’ piu’ di twitter a tambur battente, di nozze annunciate come se avesse vinto un terno al lotto (sopportati i tre marmocchi e la bionda vampira che se non timbri il cartellino con successo finisci sulla lista degli esodati!

    Non possiamo permetterci gente cosi, giovani immaturi farfallina-dipendente, perche’ prima o poi ti ricreano problemi. Idem per M.Lopex. Gatto di marmo, definito cosi’ non a caso, non e’ riuscito a lasciare un segno ne’ a Genova ne’ a Catania. Avrebbe delle potenzialita’ ma non e’ capace di sfruttarle penso per i suoi limiti. Non lo giudico attaccante che ti fa la differenza.

    Preferiscono arrivi NESSUNO piuttosto che questi due.

    Invece… questo silenzio ha dello sconcerto. Nessuna dichiarazione secca di diniego su possibili arrivi in attacco a tacitar la tifoseria, nessuna pseudo trattativa in sotto traccia fiutata dai cani sguinzagliati, neanche per caso, neanche uno straccio di agente beccato seduto al bar con “sconfort” Osti (eppure sono sempre in mezzo come il prezzemolo!)

    Amici, se stanno ingaggiando NESSUNO, il Derby si tingera’ di rosso. Sara’ un Fort Apache.

    E poi,…qualcuno mi rimprovera di parlare di “loro”, di guardare in casa d’altri , di provare con il mantra di rafforzamento e raccontarmi la sera la favola del burattinaio disonesto…

  130. sergin ha detto:

    Cerchiamo di stare calmi a nessuno piace vedere una squadra come la Samp, ottava o nona come incassi in Italia tirare avanti con un budget da media serie B (anche bassa serie B lo Spezia ora come ora investe molto piu’ di noi), resta il fatto fortunatamente che ora come ora la squadra sembra in palla, rabbiosa e convinta dei propri mezzi e non sempre un acqusto fatto adesso si rivela in effetti utile (come Rodriguez l’anno scorso) .
    Domenica c’e’ una partita che potrebbe rivelarsi molto molto importante se non decisiva per il seguito della stagione ed il grande regalo fatto dal calciomercato sembra l’acqusito di Diamanti da parte dei cinesi, quindi fiducia ed avanti a testa bassa, magari portando Eder a Lourdes a bagnarsi nell’acqua santa …
    Che poi si riesca a gestire una squadra di calcio cioe’ un’azienda che otlre che sentimenti e passioni muove un sacco di milioni di euro senza investirci minimamente se non x riparare i propri errori … beh in effetti x me e’ un mistero.

  131. FISH65 ha detto:

    C’e solo una strada.
    Se, come pare, entro il 31 arriverà qualche rumenta di giocatore, dovremo manifestare tutta la nostra incazzatura.
    Specialmente molti di voi che avete sottoscritto l’abbonamento. Io, dopo DECENNI e con grande sofferenza, ho deciso di non rinnovarlo.
    Comunque, sarebbe una protesta necessaria e sacrosanta. Magari forte, ma non violenta.
    Perchè, anche se dovessimo raggiungere la salvezza, quale futuro avremmo? Arrivando sest’ultimi ogni anno, prima o poi torni in B, con la conseguente(ulteriore) voragine che si creerebbe nel bilancio dell’U.C. Sampdoria. Vorrebbe dire dover sopportare altri 20 anni di Osti con i suoi “fuori budget”…

    P.s. Andrea, comprendo la tua cautela. Doverosa. Ma la vicenda CARIGE-preziosi(e non solo) ha assunto contorni sufficentemente definiti, non credi?

    • andrea.lazzara ha detto:

      Nelle vicende giudiziarie…il giudizio è, appunto, della magistratura. Ps rumenta di giocatore? Comunque è una pessima definizione per chi viene a vestire la maglia della Sampdoria. A prescindere!

    • Massimo Pittaluga ha detto:

      sulla carige altro che genoa di preziosi. una goccia nel mare. ci sono delle bellissime colline lasciate a languire a quarto, che doveva essere sede della città tecnologica (qualcuno ricorda la montalcini venuta ad inaugurare l’ex manicomio? grande scienziata e gran signora ce ne fossero ancora), per fare cose in bellissime colline del ponente a prezzi alla sant’ilario (al privato cedente). e qui chiudo perchè in tanti sanno di cosa si parla ma grazie alla lentezza del sistema italiano forse qualcuno dei protagonisti sarà un vecchiettino che poverino non può mica pagare da vecchio…..peccato che in questo ricircolo di soldi dei contribuenti siano sempre i soliti a fare “impresa” coi soldi di tutti se perdono e se guadagnano le plusvalenze se le tengono loro. poi appena salterà il tappo si potranno fare nomi senza rischio di essere querelati pure da gente che ha fatto per anni man bassa. aspetto con ansia che qualcuno faccia saltare il tappo che schiaccia questa città da decenni e che fa scappare chi può a lavorare fuori.

  132. Enrico ha detto:

    La Sampdoria, almeno quella era e che dovrebbe essere per il nome della squadra, la città che rappresenta, la regione ed i tifosi tutti, non esiste più.

    “This is the end” (The Doors)

    Sono deluso e, purtroppo, rassegnato, sorelle e fratelli blucerchiati.

  133. Luca B ha detto:

    @STEL. La società non sente la rivalità cittadina perchè la società è bibina!!!
    Mi fanno sempre più schifo e li odio con il sangue agli occhi.
    Sono anni che non si vede più fare un mercato che sia degno di questo nome.
    Ci prendono in giro e stiamo tutti zitti, anzi guai ad alzare la testa.
    Davvero ormai solo per la maglia. Garrone & C. per me non esistono più
    Ci tengo a precisare…abbonato da 26 anni, molte trasferte alle spalle, tanto per fare chiarezza.

    • andrea.lazzara ha detto:

      Davvero credi che, a certi livelli(economici intendo…) la fede calcistica travalichi gli interessi economici????? Poi se tu sei contro la proprietà attuale, liberissimo , ci manca ancora.

  134. Fabiosamp ha detto:

    Ahahahahahahahahah sinisa blocca gabbiadini al galatasaray….ahahahahahahahahahahahah e noi
    Seguiamo la guida vivente delle enoteche palermitane e
    Siamo in braccio di ferro col Sassuolo per floccari…
    Questi verranno seppelliti dalle risate….

    • Luca Pavia ha detto:

      Almeno potessimo riderne, Fabio…
      E’ tutto così triste… E c’è ancora chi dice di aspettare la fine di questo incubo chiamato calciomercato.. Per cosa, poi? Per farci raccontare che hanno provato a prendere questo e quello ma non ci sono riusciti?
      Ma come si fa a credere ancora a questa dirigenza?
      Io non credo nemmeno sia utile contestare, sarebbe meglio l’indifferenza, ma l’amore per questi colori ci impedisce di essere rassegnati al peggio…
      Che tristezza!!!

  135. Fabiosamp ha detto:

    Pozzi rifiuta il Livorno…grazie ancora din don

  136. Daniele da Rapallo ha detto:

    Come diceva la canzone di Mina : tristezza per favore vai via….

    • Fabiosamp ha detto:

      Impossibile non vedi che appena vinciamo due partite mandano in conferenza stampa osti…poi quando perdiamo esce l’interesse per Quagliarella poi ne vinci un altra e parte l’indiscrezione che seguiamo un paracarro bulgaro…cioè questi sono dei professionisti della comunicazione la loro mission è infondere mediocrità nella tifoseria e a leggere certi commenti ci stanno riuscendo alla grande…
      Sembrano i russi quando tenevano una nazione alla fame,li avevano convinti di essere dei pezzari e i pezzari dopo 6 ore di coda per un tozzo di pane ringraziavano in ginocchio sospirando: grazie di averci nutrito non fosse per la vostra generosità moriremmo di fame…lunga vita….

      • Daniele da Rapallo ha detto:

        Concordo.
        Si vede che questo Marangon è un mago…

        • andrea.lazzara ha detto:

          Guardate che Osti parla quasi sempre prima delle partite su Sky….Non credo proprio ci siano strategie di comunicazione in questo senso.

          • Gipo Samp ha detto:

            Che non ci siano strategie di comunicazione in una società con un’organizzazione di marketing come la Sampdoria non ci credo proprio. L’esempio di oggi lo fornisce il Mercantile. Mentre tutti gli esperti e perfino molti giornalisti ed ex calciatori e tifosi della Samp gridano o implorano nelle trasmissioni TV che oltre alla punta ci vuole un portiere, il Mercantile chiama a sostegno delle scelte societarie con un’abbondante paginata d’intervista la nostra gloria dei portieri del passato Battara a spendere parole di elogio per Da Costa. Un giornalista sul Secolo XIX tratta del summit a Bogliasco tra Miahjlovic e Garrone e parlando del portiere scrive: si sa che da qualche giorno
            si sta offrendo a Corte Lambruschini il brasiliano Julio Cesar, ma alla Samp “giustamente” (le virgolette sono una mia aggiunta per evidenziare l’inciso) in questo momento non interessa un portiere. Se non interessa significa che questo giornalista o è un genoano, o fa della comunicazione pro società o/e se ne frega della sofferenza dei tifosi. Vorrei vedere i tifosi genoani al nostro posto a portieri invertiti se accetterebbero in maniera così soft la situazione. Non per contraddirti ma sono troppo deluso……

          • andrea.lazzara ha detto:

            Allora…partiamo con il dire che comunicazione e marketing sono due cose completamente diverse. Poi, ma scusa: fai un’intervista a un portiere che è stato una gloria della Samp(che ne ha costruito anche uno abbastanza forte, tal Pagliuca)ma che non credo veda tutte le partite dei blucerchiati: cosa pensi che ti dica? Che l’attuale numero 1 è scarso? Perchè si è scelto di intervistare un portiere? Perchè non tutti i giorni i quotidiani possono intervistare protagonisti attuali( e noi delle tv ancora meno…). “Giustamente non interessa”: secondo me vuol dire che in questo momento la priorità è intervenire prima in un altro ruolo(attaccante). Poi ti aggiungo anche che conosco abbastanza bene i colleghi(soprattutto uno). E, soprattutto di quest’uno oltre al’onestà intellettuale che è propria anche dell’altro, conosco una passione per i colori che è…pure superiore alla mia! ::-))))(se mai fosse possibile…:-P )

    • Maraschi ha detto:

      Era di Ornella Vanoni, comunque tristezza lo stesso

  137. Daniele da Rapallo ha detto:

    Pensierino e sensazioni al giorno del signore addì 24 Gennaio del calciomercato.
    Oggio sono portato a pensare, e spero tanto che le mie sensazioni “non coincidano con le tue” Andrea, che i grandi uomini mercato in casa Samp stiano aspettando le ultime ore di mercato per vedere se qualche squadra abbassa le pretese su elementi tipo i vari Floccari e compagia bella. Se ciò non accadesse stanno magari tenendo in caldo quell’attaccante bulgaro di cui si parlava….piuttosto che niente. Non mi esprimo sulla vostra ultima notizia di rossettini del Siena quando abbiamo appena dato via Petagna.

    Ovviamente felice di essere smentito, in meglio ovviamente !

  138. ROBY LEVANTE ha detto:

    Garrone dovrebbe vergognarsi.I tifosi hanno sempre fatto il loro dovere,cioè abbonarsi(20 mila) e pagare il biglietto per vedere la partita. La società,NO!!!! Che colpa hanno i tifosi se hanno sperperato soldi in quantità industriale con acquisti ridicoli pagati a prezzo d’oro (Renan,Rodriguez) ed ingaggi inverosimili (Pozzi).
    Colpe anche per i tifosi più caldi che invece di contestare la società come fanno tutti gli altri(Milan e Inter) e pretendere il rispetto si limitano a dire che non è compito loro; il loro solo compito è quello di cantare e sventolare le bandiere allo stadio. E’ proprio vero ” noi siamo noi y loro sono loro”
    Sempre Forza Samp e viva Fantantonio !

    • Marco ha detto:

      Ormai stiamo raggiungendo livelli che credevo propri solo di altre tifoserie, di altri ambienti…
      Garrone dovrebbe vergognarsi, dovremmo contestare come Milan o Inter, pretendiamo rispetto: a me, sinceramente, leggere queste cose fa veramente cadere le braccia. Come del resto quell’ultima frase su cassano: come si fa a esaltarlo ancora oggi, dopo quello che ha fatto a noi, alla Sampdoria, al Presidente davvero non lo so… Significa non avere memoria e probabilmente pure poco amor proprio.
      I Garrone (prima il padre, ora il figlio) hanno fatto tanti errori (ma per favore non dimentichiamoci neppure per un attimo le centinaia di cose bellissime) e li stanno pagando: pagando non in senso figurato ma letterale. Milioni su milioni ad ogni bilancio.
      Tutto questo non per guadagnarci (come il simpatico personaggio che sta dall’altra parte del Bisagno e che alcuni invidiano ai cugini) ma per consentire alla nostra amata di continuare a vivere (bene) e a noi di continuare nella cosa più bella del mondo: tifarla!
      Questo per me significa avere rispetto dei tifosi.

      • fabio ha detto:

        Bah se qualcuno crede che i Presidenti al giorno d’oggi col calcio ci guadagnino, è davvero sulla strada sbagliata…
        Soldi da sperperare non ne ha nessuno, la differenza la fanno la capacità di muoversi sul mercato, i buoni rapporti, e ovviamente la competenza calcistica.
        Tre requisti che dalle nostre parti si vedono talmente di rado negli ultimi anni, che i risultati sono sotto gli occhi di tutti, persino dei bambini….

        • Dorianodoc ha detto:

          Perché pensi che Pozzo ci perda col calcio? Perché pensi che Breziusi ci perda col calcio? Perché pensi che Campedelli butti via i milioni nel calcio? Perché pensi che Zamparini ci perda milioni col calcio? Perché pensi che Ghirardi ecc. ecc. ecc.

      • ROBY LEVANTE ha detto:

        Scusa, ma cosa fatto a Voi ? A che tipo di tifosi ti riferisci ? A quelli affiliati ai Club o a quale altro tipo di tifosi ? Visto che parli di Fantantonio, l’infame come lo chiamano i tifosi come Te solo perchè non è andato a ritirare un premio e ha dato della nutella a tifosi come Te, a me personalmente ha fatto solo godere con i suoi colpi di alta classe, i suoi assist ed i suoi goal,e, sono certo a molti altri che la pensano come me.Quindi,pertanto, tira pure su le braccia per continuare a sventolare e cantare come ha detto nel mio precedente.Senza rancore,sempre Forza Doria e viva Fantantonio.

        • gianni ha detto:

          Senti ma perché tu e quell’altro doc non fate una telefonata al vostro amore cosi’ magari vi parla degli insulti al presidente, quelli che tu e l’altro fate finta di non ricordare, visto che non li nominate mai? Lui non fa altro che dire di essersene pentito ma voi ne sapete di più, sicuramente.

    • max ha detto:

      Vergognati te piuttosto…

    • Fabiosamp ha detto:

      Come darti torto

    • Paolo1968 ha detto:

      Non vedo grandi risultati di Inter e Milan dopo le contestazioni….
      Purtroppo il nostro mestiere non può che essere guardare e sperare (e tifare…).
      Al limite si può decidere di stare a casa…

    • Dorianodoc ha detto:

      E se incominciassimo anche a chiederci come mai i tifosi più caldi non accennano neanche la più piccola contestazione???

    • sarvego ha detto:

      guarda, io vivo a milano da ormai un po’ di anni e se c’è una cosa lampante è che le curve di milan e inter sono inquinate dalla malavita. Ciò significa che tutto ciò che si muove nel senso della dura contestazione ha un suo scopo ben preciso, e non è la classifica. Francamente prendere esempio da questo non lo trovo intelligente né producente. Criticare è legittimo ma a un certo punto bisogna essere obiettivi: i Garrone stanno pagando i debiti causati da loro errori di valutazione ma ciononostante la squadra, ora, sta girando al meglio delle sue possibilità e ci sono buone probabilità di salvezza. La verità secondo me è che dopo Marotta tutto è andato un po’ a vanvera, è chiaro come il sole che ci vuole un dirigente capace: forse Braida (con scouting a proevo) è l’uomo della svolta.
      Speriamo bene

  139. bisciagoal ha detto:

    Caro Andrea

    volevamo Antonini e lo hanno preso loro
    volevamo De Ceglie e lo hanno preso loro
    volevamo Burdisso e lo hanno preso loro…

    mi dici come cavolo si fa a non essere incazzati?????

    possibili che con 10 cessioni ( e quindi 10 ingaggi di meno da pagare) non si riesca a pagare un ingaggio di 6 mesi ad un giocatore come Quagliarella o Giovinco??

    • peter ha detto:

      e vuoi che questi dalla champions accettino di scendere in una squadra che lotta e lottera’ sempre per non retrocedere ?

    • Lollo ha detto:

      quoto !! e aggiungo meglio pagare 10 ingaggi a gente come ” l’uomo spogliatoio ” Castellini e simili o pagarne uno solo a Quaglia o Giovinco ( nomi buttati lì a caso ) ??

    • francesco ha detto:

      abbiamo fatto il mercato ai bibini se no non avevano idee siamo stati bravi o no!

  140. flex ha detto:

    Ho un pensiero malizioso.
    Secondo me stanno aspettando di vedere come va a finire la partita col bologna: dovessimo vincere non prendiamo nessuno.

    Evidentemente a questa gente piace il gioco d’azzardo.

    • Bulgaro ha detto:

      Si e no, non credo che prendere o non prendere dipenda dalla partita col Bologna, ma si attendono di giocarla per evitare che qualcuno magari in odore di scambio o di concorrenza non si concentri sul match per via del mercato.
      E` un gruppo giovane e fragile e basta poco per distrarlo.

      • flex ha detto:

        Bulgaro, dei nostri l’unico che è ancora in odore di scambio è pozzi.
        Mi auguro che resti bello concentrato, seduto in panchina. 😉

    • peter ha detto:

      ahia….

    • Valerio ha detto:

      E allora cosa fai? Ti auguri di non vincere? Come quello che si amputa il cannolo per fare il dispetto alla moglie?
      Bevo e canto per il Doria….a prescindere

    • Doria65 ha detto:

      Ecco, ci mancava! Prima di ogni santa partita il genio che spera che perdiamo perché così ci comprano chissà chi…

      Spero per te e per tutti noi che rimarrai deluso…

      • peter ha detto:

        ma perche’ ha detto che spera di perdere ? no , ha detto un’altra cosa pero’ continuate a fraintendere volutamente quello che uno dice

        • flex ha detto:

          Ragazzi, sono quattro righe, non la divina commedia.
          Dove c’è scritto che mi auguro di perdere?
          Il concetto era talmente semplice che mi sembra irrispettoso spiegarlo: se non ti rinforzi devi sperare che da qui alla fine la squadra continui a giocare sempre a questa intensità e che eder continui a segnare con questa regolarità. Entrambe le ipotesi mi sembrano altamente improbabili.
          E una strategia di questo tipo è da incoscienti e da dilettanti.
          Per inciso l’anno della retrocessione siamo scesi perchè, avendo mille punti di vantaggio sulle ultime, eravamo convinti di essere salvi e ci siamo venduti tutti. L’anno scorso ci siamo salvati per l’effetto cambio allenatore e perchè icardi ha avuto un paio di mesi fuori da ogni aspettativa, appena ha smesso di segnare non abbiamo più fatto un punto e ci siamo salvati alla penultima.

          Bere e cantare per il Doria lo faccio pure io, ma non scrivo mai dopo aver bevuto 😉

  141. STEL ha detto:

    Mi piacerebbe rispondere a tutti voi ma dovrei sottrarre troppo tempo al lavoro, però vi comprendo e comprendo altresì tutte le vostre ragioni, però dobbiamo essere sempre uniti, siamo una tifoseria SPLENDIDA. La società non se la merita e noi non ci meritiamo tutto ciò.Quando dichiarano di avere un progetto è assurdo dirlo ma non ne hanno, perchè senza un briciolo di ambizione non si và da nessuna parte.Siamo 20.000 abbonati(io sono tra questi da anni) e non percepire neanche un senso di colpa da parte della società, beh…..la dice lunga!

    • Dorianodoc ha detto:

      Guarda che il progetto ce l’hanno ed è chiarissimo. Basta avere gli occhi per vederlo, senza farsi condizionare dal tifo o da speranze vane.

  142. Daniele da Rapallo ha detto:

    SEmbrerebbe che L’uomo Delmonte abbia detto si.
    Braida dovrebbe approdare alla samp dal primo luglio e portare con se dello scauting.
    Domanda delle domande :
    Lo lasceranno lavorare o faranno come con Gasparin ?

    • Gipo Samp ha detto:

      Braida ha ottenuto garanzie di ampia libertà operativa senza paletti finanziari e tetti ingaggi. Pare che lui e i suoi collaboratori potranno usare l’aereo per lo scouting in Africa e Sud America e servirsi dell’auto anziché utilizzare i mezzi pubblici sino ai confini comunali di Pontex e per seguire i giovani del Baiardo. Siamo al 24 e non si è visto nessun arrivo a differenza di quelli là, e la carta stampata di Genova chiama la nostra gloria dei portieri del passato a spendere parole di elogio per Da Costa. Un Julio Cesar che farebbe i miracoli come Perin che da solo ha fatto vincere molte partite al Genoa a noi non serve. Vai avanti te che mi scappa da ridere. Sempre forza Samp.

    • Lollo ha detto:

      appena chiederà di investire gli diranno ” non rientra nei nostri piani/parametri “

      • Kreek ha detto:

        Sempre la solita solfa, Gipo e Lollo, ma non avete proprio altro da dire?

        A parte entusiasmarvi per PA-PERIN? Lo stesso che dai Bi-colori veniva denigrato in estate? Remember Spezia?

        • Lollo ha detto:

          Carissimo Kreek, a parte che a me di PA-PERIN interessa ben poco e non credo di aver mai scitto nulla in proposito ( è una promessa, se son rose fioriranno, e in ogni caso è il portiere del Genoa, stop ), hai perfettamente ragione, è ora di cambiare registro !! Parliamo, di grazia, del calciomercato della Sampdoria e dei favolosi acquisti, analizziamoli dal punto di vista tecnico-tattico..e piantiamola di criticare la dirigenza !!!!

        • Gipo Samp ha detto:

          Caro Kreek visto che neghi l’evidenza di Perin che fa vincere le partite ai bibini, mi sorge il dubbio che tu non abbia la TV che mostra i miracoli di quel portiere e segui solo i forum sul web del pensiero unico. E’ colpa della gente come te ai quali va sempre tutto berne, che la Società ci propina i Barillà e adesso il Lopez che lo fischiano a Catania appena entra in campo.

  143. massi68 ha detto:

    Andrea, fino a 2 mesi fà dicevamo che ci volevano 3/4 giocatori veri ( da acquistare il 3 gennaio ). Adesso siamo al 24 e non ne abbiamo preso neppure 1. Quelle dietro si sono rinforzate ( sassuolo e catania in primis ). Adesso è esploso Eder come prima punta e allora dicono che non c’è bisogno di un centravanti, pensando che siamo tutti abbelinati. Speriamo solo che Sinisa accetti e condivida il comportamento della società …speriamo.
    Ciao Massimo G.

  144. luca ha detto:

    Caro Andrea ormai speranze = 0!!!!!!!! non capisco proprio come si possa avere un comportamento del genere da parte della Società Sampdoria, oggi inoltre altra brutta notizia , domenica Diamanti ci sarà ! che tristezza dobbiamo ormai sperare nelle disgrazie o nelle cessioni altrui per esultare ed avere dei sogni , non avrei mai più immaginato la Samp a questi livelli ! spero di dovermi ricredere tra una settimana ma la vedo dura.

  145. peter ha detto:

    Aspettiamo l ultima ora dell ultimo giorno di mercato, che dire…..siamo proprio in buone mani, programmazione eccelsa !

  146. Bulgaro ha detto:

    Ho letto che danno Braida sicuro dal 1o luglio, e` una buona notizia almeno in previsione della competenza in societa`; oltretutto leggevo che voleva cambiare il personale che si occupa di scouting.

    Per il mercato ovviamente non si muovera` foglia fino a lunedi almeno, visto che abbiamo una partita fondamentale col Bologna in mezzo e credo che non vogliano destabilizzare l’ambiente. Speriamo che l’idea che il bologna non avesse Diamanti se lo cedevano in cina non abbia fatto scendere la tensione sul match; e` importante vincere per mettere un buon cuscinetto di punti tra noi e la zona caldissima e anche per mettere in saccoccia punti importanti in previsione di inizio girone non e` dei piu agevoli.

  147. ale ha detto:

    Caro Andrea,
    leggo in giro che Braida dal 1° luglio sarà il nuovo DG della Samp. Risulta anche a te?
    Speriamo che sia già attivo. Inoltre è vero che Biabiany (che ci portò a 100 all’ora in B) lo vogliono in Cina?
    Se così fosse non resterebbe che ringraziare il mio primo capitano (Marcello Lippi).
    Dovrebbero arrivare 3,5 milioni. Buoni per puntare a qualcosa di meglio di Floccari

    Lo so, lo so sono un inguaribile ottimista. D’altronde è questo che ci contraddistingue come la parte migliore della città. Secondo me.
    Io canto perché sono sampdoriana

    Saluti

    • Paolo1968 ha detto:

      Non sono assolutamente d’accordo su Biabiany: è stato trascinato nel vortice della pena di quell’anno, che ha travolto tanti che si sono poi ripresi (Palombo e Gastaldello in primis), ma in realtà non è certo stato il peggiore.
      Tutto sommato anche Maccarone (che non rimpiango) nei due anni successivi ha già timbrato 25 gol, anche se in serie B….

      • ale ha detto:

        Sarà anche molto buono Biabiany ma Regini (che a me piace molto e son contenta di averlo ma non è mica P. Maldini) non gli ha fatto toccare biglia!

        Vorrei spendere due parole OT su Riccardo Garrone e sulla presunta tirchieria della sua Fam.

        Mia figlia frequenta una scuola elementare pubblica all’interno della quale (grazie al progetto Mus-e) tutte le settimane validi professionisti fanno svolgere ai bambini attività culturali molto interessanti in maniera gratuita….perché i conti li paga la Fondazione Garrone cioè la Fam. Garrone.
        Una volta all’anno tutta la scuola partecipa al Trofeo Ravano con grande divertimento e fair play (anche se con scarsi risultati sportivi!! He He)
        Sempre a spese della suddetta famiglia (che già sponsorizzava il torneo ai tempi di P. Mantovani).
        E queste sono solo le cose di cui sono a conoscenza perché ne usufruisce mia figlia.
        Queste cose benché non c’entrino nulla con la Samp mi rendono comunque orgogliosa della Presidenza.
        Altro che valigette e prestiti non garantiti!
        Aggiungo una parola su Maxi Lopez: se ci crede Sinisa ci credo anche io. Quando era in forma mi era piaciuto e sulla voglia di riscatto non ho dubbi.
        Saluti

    • fabio ha detto:

      Perdonami Ale, “qualcosa meglio di Floccari” è così fatto che se passano ancora 2 o 3 giorni non c’è manco più Floccari, altro che storie…

  148. matteo84 ha detto:

    scusa andrea mi spieghi il motivo della censura del mio post??? non c’erano offese a nessuno in particolare e le mie critiche non erano tanto peggio di altre che si leggono……..attendo risposta

  149. FISH65 ha detto:

    X Andrea,
    condivido la tua scelta di aspettare lo sviluppo delle indagini della vicenda Carige. Ma è un fatto acclarato che la stessa abbia prestato centinaia di milioni a Preziosi. Un imprenditore che, versando in gravissime difficoltà economiche, non è mai riuscito a saldare precedenti debiti contratti con altre banche.

    “Rumenta” è un termine che ho usato in riferimento a giocatori che non militano più nella Samp. Calciatori che hanno dimostrato di non poter giocare nella nostra amata. Colpa comunque di chi li ha ingaggiati. Intendevo solo dire che spero che non ne arrivino altri dello stesso livello.

    Capitolo Braida: Durerà al massimo 3 mesi alla Samp. Perchè, appena capirà che qui il budget è sempre e comunque uguale a ZERO, trarrà le conseguenze…

    • Simo ha detto:

      braida sa già com’è la situazione alla Samp… non deve certo lavorarci per scoprire che non ci son soldi… ne viene da un milan che non può spendere, quindi non penso proprio che venga alla Samp sperando di avere un capitale per fare il mercato!!!

  150. Daniele da Rapallo ha detto:

    In effetti, nei mie sogni più tetri, avevo pensato da solo ad un ipotesi di ritorno del gattone di marmo Maxy Lopez……e udite udite Pedullà dice che può tornà !
    Il Gattone che fece così bene nel Catania di Mihailovich.

  151. Paolo1966 ha detto:

    Ricordo a tutti che per la meta’ di Biabiany al primo giro avevamo ottenuto nell’ordine, mezzo Volta, tutto Castellini e il prestito di Rispoli… Speriamo che per la seconda meta’ valga il detto “ritenta e sarai piu’ fortunato…”

    • Kreek ha detto:

      Falso.

      Il Parma versó cash 3,5 milioni di euro per la metà di Biabiany nel giugno 2012.

      Il primo giro, come dici tu, estate 2011, la Sampdoria ottenne la seconda metà di Volta, il prestito di Castellini e il prestito di Rispoli. In cambio del prestito di Biabiany al Parma con diritto di riscatto della metà esercitato, appunto, nel giugno 2012.

      Per essere precisi 😉

    • Simo ha detto:

      Non è vero… ottenemmo 3,5 milioni cash… ritenta e sarai più fortunato.

      • Paolo1966 ha detto:

        X Simo e Kreek. Facevo un discorso globale, ovvero oggi ci troviamo con mezzo Biabiany, per l’altra metà, a conti fatti abbiamo avuto Volta e Castellini, cash non se è quanto…

  152. peter ha detto:

    maxi lopez….quindi noi al massimo possiamo trattare gli emarginati o i panchinari di bologna o catania che sono sotto di noi……e braida starebbe
    lavorando sottotraccia ? si come no…….certo che se il discorso era liberarsi di un giocatore di peso come petagna e prenderne un altro di peso maggiore, in chili intendo allora siamo a cavallo.

  153. robmerl ha detto:

    Pare che torni Maxi Lopez (senza wanda): ci sarà da ridere!!

  154. nello ha detto:

    Ho letto Samp su Maxi Lopez, spero vivamente che non sia vero, prenderemo lui proprio perché non lo vuole nessuno , hanno provato a cederlo a destra e a manca, probabilmente pagherà lui per venire ….ecco perché è probabile ch arrivi……mamma mia….che pena.

  155. Maraschi ha detto:

    Maxi Lopez! Dai ora prendiamo anche Icardi, chiudiamoli nello spogliatoio con Wanda Nara e butiamo via la chiave…Scusate la fissazione, ma per me era meglio tenere Petagna

  156. alex57samp ha detto:

    Oggi circolava voce che la Samp starebbe puntando decisamente sull’attaccante Maxi L.
    A TAL PROPOSITO PARE STIA CERCANDO DI SCONFIGGERE LA CONCORRENZA DEL CHIEVO.
    spero non ci siano conferme, ma se davvero fosse quello l’obiettivo del nostro mercato, ci sarebbe da dire:
    Finitela di prenderci per il c….

  157. Ivan ha detto:

    Dai ragazzi…arriva Maxi…cosa volete di piu’??
    E che cavolo,ma siamo matti a prendere Paulinho?Costa troppo e poi ha un ingaggio notevole: 650 mila €….in serie A!!!!
    E CHE CAVOLO SU,SOLO 20000 ABBONATI SONANTI PER LA SOCIETA’….EVVIA SU…SON POCHI!!
    La Societa’ per avere piu’disponibilita’ ne vorrebbe 40000!!
    Diamoci da fare per il prossimo anno!!
    Si si…eccome

    Forza sempre NOSTRO Doria

    • peter ha detto:

      per carita’, non giocava nenache quando era infortunato bergessio e erano senza punte, ha avuto un infortunio lunghissimo e ho letto su un sito del catania che alla prima di campionato dopo la pausa natalizia non era stato convocato perche’ era sovrappeso, questa la motivazione ufficiale.
      non giocava con maran, neppure con de canio, con noi era inguardabile, doveva andare in arabia dove notoriamente vanno i giocatori finiti e ora viene da noi perche’ te lo tirano dietro.
      stiamo toccando il fondo

    • Simo ha detto:

      Le società di calcio, coi soldi ricavati da abbonamenti e biglietti, ci pagano giusto le magliette e i pantaloncini…

  158. Michele G. ha detto:

    Mi permetto di fare un commento un po’ scherzoso sul fatto che, giocatori di cui si fa il nome come di interesse della SAMP, vadano a finire regolarmente ai bibini. Non é che i nostri dirigenti abbiano la percentuale da parte delle societá che li cedono, facendo finta che la SAMP sia interessata, così che il “brezidente” si affretta a comprarli senza badare al prezzo, pur di fregarli a noi? I casi di Antonini quest’estate, di De Ceglie, Burdisso e Motta sono recentissimi, ma io ricordo ancora che l’allora nostro allenatore Mazzarri aveva chiesto Mesto e Modesto, e che pochi giorni dopo i due citati sopra erano alla corte dell’avellinese. Saranno, ovviamente, solo coincidenze, ma, come diceva Andreotti buonanima “a pensar male si fará peccato, ma spesso ci si azzecca”!

    • Claudio ha detto:

      Certo che i nostri dirigenti sono veramente astuti …… E immagino che quando Antonini ha segnato nel derby anche i cugini avranno sicuramente avranno sicuramente esclamato: ” Ah se li avessimo noi dei dirigenti geniali come quelli della Samp!” …..

  159. Luca Pavia ha detto:

    Mah-xi Lopez……
    Certo che questi non finiscono mai di stupirci…
    In peggio, ovviamente!

  160. gianni ha detto:

    Maxi Lopez pare sia stato richiesto personalmente da Mihailovic; visto l’andazzo di questo blog a breve leggeremo commenti contro il mister, colpevole di non essersi mai esposto durante il calciomercato.

    • Fabiosamp ha detto:

      Sono sconcertato

    • Maraschi ha detto:

      Io ho idea che Mihailovic abbia effettivamente chiesto Maxi Lopez, ma solo perché gli proponevano delle ciofeche ancora peggiori, mentre quello almeno lo conosce. E’ come se un amico mi dicesse di andare a mangiare fuori con 15 Euro, proponendomi un nuovo ristorante cinese e io gli rispondessi che un budget del genere preferisco giocarmelo in pizzeria, andando sul sicuro…

      • gianni ha detto:

        Scusate; credevo di essere su un blog dove si parla di Sampdoria, non su quello dei fan di “The Mentalist” dove si fa a gara a leggere il pensiero delle altre persone, tipo Mihailovic..

  161. Massimo Pittaluga ha detto:

    se arrivasse maxi lopez motivato e che sta bene fisicamente non sarei così negativo. se il gimocchio tiene e è motivato è più giovane di floccari e bianchi e ha dimostrato prima di rompenrsi lo scorso anno di essere un bel centravanti. se il badget fa ridere meglio lui di niente, alla peggio non ti serve a molto ma non ti fa neanche casino ma se riprende la forma e soprattutto la convinzione può dire la sua ancora avendo appena 30 anni quindi meno di bianchi e floccari. non lo vedo sinceramente inferiore a questi due. poi magari se ce lo regalano come credo arriva cesar in settimana. ha 34 anni e scusate meglio lui con una gamba che da costa in perfette condizioni. magari mi fa una cappella ma ti salva anche dei risultati ed ha il mondiale. senza badget questi sono il meglio che puoi prendere. soprattutto maxi sarebbe una scommessa ma se sinisa che lo ha avuto la vince magari ti ritrovi un centravanti di spessore. prima di bocciarlo aspetterei

    • peter ha detto:

      se sta bene, se non ha problemi sentimentali,, se e’ dimagrito…possibile che siano capaci di trattare giocatori sui quali ci sono sempre enormi “se” e enormi interrogativi ?
      lopez in italia a parte 6 mesi nel catania ha fallito ovunque anche da noi, e’ reduce da un infortunio grave, e’ sovrappeso e ora che nessuno lo vuole e che il catania, udite bene il catania retrocedente, non sa come disfarsene lo prendiamo noi perche’ non costa nulla !
      significa che abbiamo una dirigenza che non fa il tutto per tutto per assicurare una salvezza sicura perche’ ci sono giocatori in attacco che te la assicurerebbero solo che costano e pur di non spendere accettano il rischio che possa accadere il disastro, roulette russa, si spera che vada bene senza fare nulla perche’ possa andare bene.

      • andrea.lazzara ha detto:

        Colleghi catanesi mi dicono che in realtà è molto dimagrito(tipo 7/8 chili) ma che il Catania è una polveriera e che ha lui non è perdonato l’addio al Catania per andare al Milan. Tutto il mondo è paese…

      • gianni ha detto:

        Scommettiamo che se le cose dovessero andare diversamente queste diventerebbero opinioni, anche se ora assomigliano più a sentenze assolute?

  162. Crovo ha detto:

    Sul possibile arrivo di Maxy Lopez dal punto di vista tecnico direi che è meglio stendere un velo davvero pietoso…

    Mi chiedo solo con che spirito può arrivare qui, nel luogo dove l’anno scorso ha perso posto in squadra e, contemporaneamente, la moglie madre dei suoi figli….?

    Spero che tra tutti i dirigenti qualcuno di buon senso ci sia, e che chiudano almeno per Julio Cesar.

    Il quale, da solo, garantirà salvezza sicura e (non lo voglio dire troppo forte) almeno un pareggio nel derby….

  163. Gipo Samp ha detto:

    @ Marco in risposta a Roby Levante (138)

    Lasciamo perdere se il contestare serve o meno, rimane che applaudire sempre come fanno i tifosi come te senza mai porsi domande, pur riconoscendo che i Garrone ci hanno rimesso montagne di soldi per la loro incapacità nel scegliere i dirigenti, ha come conseguenza che ci hanno portato nella scala dei valori calcistici più in basso di un Sassuolo e Catania. Per i tifosi che criticano Fantanantonio per aver dato loro dei nutella o perché non ha ritirato il premio e non firma autografi, e non perché ha offeso il presidente Garrone, giocatore che ci ha deliziato con il bel calcio facendoci raggiungere un 4° posto e avete dato dell’infame a Mancini che ci ha fatto vincere uno scudetto e molte Coppe, ci vogliono i Barillà e adesso i Lopez, che a Catania se ne vogliono liberare non potendolo più mandare in campo perché i tifosi lo fischiano, mentre voi lo accoglierete con entusiasmo poiché la Società ci vuol vendere che lo ha chiesto Miahjlovic. Questo vale anche per il vostro silenzio nell’accettare che la nostra porta sia difesa da un portiere come Da Costa che da insicurezza alla squadra e non fa mai mezzo miracolo, cosa che invece fa quello di là che gli fa vincere le partite, anziché chiedere a gran voce l’arrivo di un Julio Cesar che si offre, cosa rara di questi tempi che un top player si offra di venire alla Sampdoria.

    • gianni ha detto:

      Scusa, fammi capire: Maxi no perché è fermo, invece Julio Cesar si anche se non gioca da mesi e non si sa in che condizioni fisiche sia?

  164. Giacomo65 ha detto:

    Noi dovremmo stare fuori dallo stadio al derby non per l’orario ma per la vergognosa campagna di “rafforzamento” che ci ha propinato la società in questa sessione di mercato. Adesso comunque pare che uno di “peso” (M. Lopez penso viaggi sui cento chili )venga preso. Non ho parole. L’unica cosa che non riesco a capire è cosa venga a fare Braida se qualunque giocatore per noi è fuori badget, a meno che non sia un profondo conoscitore della IIIa categoria che per noi è l’unico mercato abbordabile.
    Possiamo sperare soltanto nell’intervento divino per salvarci, con quali prospettive poi se la linea della società è quella attuale.
    Sempre forza Sampdoria

    • peter ha detto:

      riccardo garrone per evitare il peggio prese un certo pazzini e spese dei soldi.
      Per lo stesso obiettivo edoardo prende, come sembra oramai inevitabile, maxi lopez con tutti i problemi che ha gratis….

  165. Roby ha detto:

    Ciao Andrea, premetto che sono genoano e che apprezzo molto la tua professionalità ed onestà intellettuale nel trattare anche le vicende riguardanti il Genoa, volevo intervenire, senza nessuna intenzione di creare polemica, soltanto perchè alcuni blogger hanno tirato in ballo la vicenda Carige-Preziosi con frasi tipo “con quello ci pagano gli ingaggi” e come al solito facendo allusioni a cose poco pulite.
    Molto corretta la tua risposta a tal proposito, concordo in pieno che sia giusto aspettare e lasciar lavorare la magistratura (questo vale anche per quella “piccola” presunta evasione fiscale da 900milioni di TotalERG), però aldilà delle irregolarità o meno dei prestiti fatti da Carige a vari soggetti (che semmai il presunto reato l’avranno commesso i responsabili di Carige), vorrei mettere in evidenza che TUTTE le società calcistiche (e non) compresa la Sampdoria spa operano chiedendo prestiti ad Istituti di credito e che chiedere un prestito ad una banca, almeno per ora, non è reato o un qualcosa di poco pulito. Il debito con le banche (o in generale altri soggetti) è una delle voci del bilancio, che di per se non indica nulla, io posso avere 10milioni di debiti, ma se ho 20milioni di crediti direi che la situazione finanziaria non sia poi così brutta. Per quanto riguarda le garanzie, il Genoa CFC ha una rosa di giocatori che un certo valore lo ha, annualmente riceve dei soldi per i diritti televisivi, ed oltre ai debiti ha dei crediti sulle innumerevoli cessioni di giocatori fatte in questi anni, insomma non mi pare che sia proprio così rischioso prestarle dei soldi. Se poi si vuole avere una fotografia della situazione finanziaria di una spa, occorre leggere bene il bilancio nella sua interezza, compresi quelli delle società proprietarie nel caso di Genoa e Sampdoria (Fingiochi e Sampdoria Holding). Potreste farci una trasmissione, magari analizzando la situazione finanziaria delle due Società calcistiche.
    Volevo terminare facendo presente ai blogger scandalizzati per i prestiti della Carige al Genoa, che per esempio qualche anno fa (2008) Sampdoria Holding ha ottenuto dal Banco di San Giorgio un prestito di 5milioni di euro, all’epoca Presidente del Banco di San Giorgio era un tal Riccardo Garrone, chissà che garanzie avrà chiesto a se stesso? altri soldi in prestito (altri 5 milioni) erano arrivati dalla Banca Popolare di Sondrio. Con quei soldi ci pagavano gli ingaggi? chissà cosa dicevano i correntisti? ah…anch’io ho un debito con una banca, il mutuo per la casa, devo cercarmi un avvocato?
    Grazie e se non lo pubblicherai fa lo stesso, spero di non aver offeso nessuno.
    Saluti

    • simo ha detto:

      Si in effetti hai ragione… avete tanti di quei problemi in società che questo a confronto è proprio una scemata!!! Intanto il comune si è rivolto a equitalia per farvi tirar fuori i soldi dell’affitto arretrato…

      • andrea.lazzara ha detto:

        Per onestà di cronaca, parole dell’assessore comunale competente, si tratta di debiti(peraltro da esigere) precedenti al 2006. Successivamente l’assessore Boero ha detto che il Genoa “non è mai stato moroso”. Torniamo a parlare di Sampdoria? 🙂

        • Crovo ha detto:

          Sbaglio o c’è anche un …piccolo contenzioso con l’erario per Iva non pagata, con conseguente sequestro cautelativo di immobili ad amministratore delegato e presidente….

          • andrea.lazzara ha detto:

            Vado a memoria, c’è stato un dissequestro…e comunque c’è un contenzioso soprattutto(anche qui vado a memoria) sul metodo di pagamento con l’Agenzia delle Entrate… Comunque, al di là del fatto che sia la settimana del derby, al di là di tutto, mi piacerebbe, soprattutto questa settimana, che si parlasse di Sampdoria….

    • ale ha detto:

      No, se lo dovrebbe cercare il funzionario della tua banca nel caso ti avesse concesso il prestito senza rispettare le necessarie garanzie.
      Tu te lo dovresti cercare solo nel caso in cui avessi pagato quel funzionario per chiudere un occhio sul fatto che non eri in grado di fornire garanzie. Per circa 200 milioni di Euri
      Saluti
      Non mi sembra che noi si intervenga nei vs blog
      Personalmente li bannerei. ma non dipende da me. Rispetto le scelte di chi gestisce il blog

      • andrea.lazzara ha detto:

        Se chi scrive(come ha fatto Roby) lo fa con l’educazione che è richiesta anche ai sampdoriani che scrivono qui non vedo cosa ci sia di male. Anche perchè mi sembra che siano davvero pochi i messaggi.

    • gianni ha detto:

      Come ogni buon genoano che si rispetti la butti in minestrone e insinuazioni per mascherare le eventuali responsabilità della tua presidenza (posto che la magistratura farà il suo dovere); cosa c’entra la presunta evasione ERG con la Samp? Nulla; C’è qualche inchiesta sui prestiti della S.Giorgio? No; C’è sulla Carige? Non se l’è inventato un sampdoriano.

  166. New York ha detto:

    Coerenza e Idee chiare.
    Non si chiedono campioni, ma chiarezza , coerenza e sopratutto Idee chiare.

    Per Osti ( difeso a spada tratta da Andrea ) tutto cio’ e pura Utopia.
    Al tempo dell arrivo ( potenziale) di Cassano serviva un centroavanti, poi ovviamente passato il pericolo (Cassano) serve un esterno ( buono possibilmente) poi dopo ancora si prendera aggratis Maxi Lopez Che non lo vuole nessuno

    Roba da matti in Che mani siamo messi, speriamo arrivi presto Braida a mettere le cose secondo una logica

    • andrea.lazzara ha detto:

      Dove vedi che ho difeso a spada tratta Osti, visto che in questo momento alla voce “entrata” non c’è nessuno…e secondo me questa squadra ne ha bisogno..

      • simo ha detto:

        Ma non gli rispondere neanche…

      • New York ha detto:

        Andrea, speriamo arrivi qualcuno a Corte Lambruschini, perche’ Osti va diretto e seguito come un bimbo se lasciato da solo (meschinetto) farebbe solo danni, non mi incazzo nemmeno piu con lui.

        Menomale ci siamo legati da Bogliasco quella pletora di pippe sarebbe il caso prendere almeno Un ( UNO) giocatore buono.

  167. luca ha detto:

    premetto che non ho nulla contro Maxi Lopez ma ripiegare (perche di ripiego si tratta !!!!!) su un eventuale suo arrivo sarebbe la classica goccia che à traboccare il vaso , è ormai da tre anni che ad ogni sessione del calciomercato s’inizia con buoni propositi (da parte deei dirigenti) per poi immancabilmente fare i furbi e mancare di rispetto alla gente , adesso basta ! venga pure chi vuole ma da parte mia e di mio figlio il prossimo anno prima di fare l’abbonamento (che per tanti significa sacrifici !!!!!) ci penserò non due , non tre ma dieci volte ! prima vedere cammello e poi semmai …….immagino che anche tu Andrea ti trovi in difficoltà a dare delle risposte alle nostre domande o affermazioni offensive (ti capisco) ma rispondimi , sempre che sia vero avresti immaginato che dopo tanti nomi la punta di diamante che la Dirigenza regalerà a noi tifosi ed al mister (e non dire che lo ha chiesto espressamente perche se avessero preso Boriello, Floccari, Matri non penso che Sinisa si sarebbe incavolato !) potesse essere il buon MAXI ??????? la verità !!!! e poi il buon Osti non aveva detto una settimana fà che la vera esigenza era un esterno ? infatti ML lo è !!!!

  168. Lollo ha detto:

    Ma non serviva un esterno ? Maxi Lopez è un esterno ? Mihailovic ” stuzzica ” Julio Cesar ? ma non era il portiere che si era offerto a noi e noi abbiamo rifiutato ?? Al confronto di questi personaggi, Franz Kafka era un dilettante…spero che Andrea mi passi lo sfogo

  169. danilo ha detto:

    …E ora tocca al figlio…!!! Non ne possiamo più!

  170. Claudio1963 ha detto:

    Incominciai a seguire la Samp nella seconda metà degli anni ’70 : eravamo un gruppo di ragazzini il più giovane aveva 12/13 anni ed il più vecchio non arrivava ai 18.
    Si paria dalla riviera di ponente con un accellerato (così si chiamavano i locali) alle 11 e rottipoi da Brignole a piedi fino allo stadio.
    Qualcuno di noi si portava petardi, mortaretti etc. che venivano regolarmente tirati dal treno che allora passava nei centri abitati.
    La squadra veleggiava sempre nella medio/bassa classifica, proprio come adesso.
    Mi ricordo ancora Bologna-Samp 4-1 e la caduta in B vissuta da noi come una tragedia immensa.
    Perché vi racconto tutto questo ? Perché allora nessuno avrebbe mai immaginato che stava per arrivare Paolo Mantovani.
    Non che io adesso aspetti uno come lui perché di persone così ne nasce una ogni tot. anni ed io, avendo passato i 50, me lo son già visto e goduto.
    Ma qualcosa di meglio dell’attuale dirigenza penso che ce lo meritiamo tutti e ci vorrebbe veramente poco, credo.

IL DERBY SU TUTTO

Schierando la formazione bis a Marassi contro l’Atalanta, Claudio Ranieri ha lanciato un messaggio chiaro alla Sampdoria: stavolta il derby [&hellip

PAPALE PAPALE

La Sampdoria, dopo la visita a Papa Francesco, perde di misura all’Olimpico contro la Lazio al termine di una partita [&hellip

BRUTTI MA BUONI

Una Sampdoria non bella sul piano estetico ma concreta ed efficace su quello realizzativo conquista tre punti con la Fiorentina [&hellip

RIN… VIGORITI DA DAMSGAARD

La Sampdoria torna dalla trasferta di Benevento con un punto, firmato da Keita a dieci minuti dal termine della partita [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta