Archivio - settembre, 2013

29 set
2013

ORA CONTA SOLO VINCERE

Cari amici di Samplace,  la partita contro il Milan è stata la fotocopia di quella contro la Roma. Una buona Samp, che tiene bene in fase di copertura ma che manca di qualità per innescare le punte. Poi basta una giocata( lo slalom di Benatia, il colpo di Birsa) per far crollare il castello difensivo. Ci si può alambiccare per ore su cosa si può o su cosa non si può fare ma il dato è semplice:  nel calcio, se non tiri in porta gol non ne fai e partite non ne vinci. Detto questo, però, domenica c'è la prima partita verità: ora il calendario diventa più "malleabile" e regala l'occasione del riscatto alla Sampdoria. La partita contro il Torino (avversario ostico, storicamente e per ...
26 set
2013

4-4-2 OK. MA ORA SERVONO GOL E PUNTI

Cari amici di Samplace,  la notte della sfida contro la Roma ci aveva illusi per oltre un'ora di poter rivedere una Sampdoria se non "ammazza grandi" almeno "ferma grandi".  Poi il taglio centrale di Benatia (che ricorda un pò l'azione del gol di Ekdal) e il raddoppio di Gervinho quando la squadra provava un disperato recupero, hanno condannato la Samp alla terza sconfitta in tre partite interne. Ecco, al di là di tutto, questo fa male ai tifosi. Non hanno, finora, nemmeno mai potuto esultare al Ferraris per un gol vedendo, invece, subire 6 reti. Contro i giallorossi per un'ora penso che la Sampdoria sia stata anche meglio della Roma: nel primo tempo l'occasione buona è stata quella di ...
22 set
2013

RIPARTIRE….DAL FINALE

Cari amici di Samplace, per come si erano ripetutamente messe le cose a Trieste, già aver mosso la classifica credo sia un risultato importante. Il punto contro il Cagliari, ottenuto di fronte a una buona squadra, organizzata e con qualità, fa morale dopo il ko nel derby e soprattutto consente alla Samp di presentarsi ai due match con Roma e Milan con un filo meno di pressione psicologica. Per il bene di tutto l'ambiente si deve ripartire da qui, da un secondo tempo giocato con grinta, corsa, con un modulo diverso, con i due gol della rimonta trovati in pochi minuti, con l'urlo rabbioso dei giocatori e di Delio Rossi sotto lo spicchio degli splendidi tifosi presenti al Nereo Rocco. Guardar...
16 set
2013

UNA NOTTE DA INCUBO

Cari amici di Samplace , peggio di così non poteva andare. Un derby che la Sampdoria non ha quasi giocato, limitandosi ad una sterile reazione dopo il primo gol del Genoa ci consegna giorni di preoccupazione e riflessione. Il dato tecnico proposto dalla squadra in questa partita ma, ad essere sinceri, anche in quelle precedenti lascia, a questo punto molto perplessi. E' vero, siamo alla terza giornata e nessuno vuole fare la Cassandra.  Ma l'amore per i colori blucerchiati impone di provare a capire cosa c'è che non va. Che è tanto.  Volendo scendere nel dettaglio della partita, il Genoa è stato bravo a capitalizzare le occasioni avute ed a segnare all'inizio dei due tempi stroncando p...
12 set
2013

Ben ritrovati a Samplace!

Il blog blucerchiato di Primocanale torna ad essere la vostra casa, per commentare tutto quello che accade nell'universo Sampdoria. Uno spazio da usare con educazione e rispetto da parte di tutti, ma dove non si dovranno risparmiare elogi e critiche. Per aiutare a far crescere,  anche in questa stagione i colori blucerchiati. E prima di iniziare consentitemi di salutare gli amici Maurizio e Luca che hanno gestito con grandissimo successo Samplace negli anni precedenti, e chi, in primis Giovanni Porcella, mi ha regalato questa possibilità di interagire con voi settimanalmente. Certo, battesimo del fuoco più importante, il nuovo Samplace non poteva avere. E' la settimana del derby, la pa...

Mister, ma perché ?

C’è modo e modo per uscire dalla Coppa Italia. Marco Giampaolo ha scelto il peggiore schierando la Samp 2. Quattro

Cercasi la vera Samp

Partita scialba, punto scialbo. La Sampdoria ha abituato a prove di questo tipo, alternate a partire da far stropicciare gli

Cominciamo bene…

Che dire ? Il nuovo anno sarebbe certamente potuto iniziare con un risultato diverso. Non voglio parlare dell’atbitro e dell’espulsione

Scialbo Natale

Mai avrei pensato di dover definire la Sampdoria “moscia” e invece contro l’Udinese mi è parsa, inspiegabilmente, proprio così. Per