Archivio - giugno, 2013

21 giu
2013

Brava Samp, poche parole e tanti fatti!

Torno a scrivere e lo faccio con grande piacere. Ho atteso una ventina di giorni perché non volevo commentare solo indiscrezioni (logiche in una fase primaria del mercato) ma anche dei fatti. Allora dico brava Samp! Le compartecipazioni hanno permesso di raggiungere tutti gli obiettivi e per ora è corretto fare un plauso a dirigenza e società. Bene Eramo, anzi benissimo. Bene Sansone e bene pure Regini. E aggiungo, molto bene pure Wszolek e Fornasier (vicinissimi ormai). Tutti giovani di prospettiva e con grande voglia di emergere. E ora scatta la fase 2. Obiettivi: gli esterni e due punte di peso. Si può lavorare, Osti e la dirigenza lo stanno già facendo. Fondamentale ora il di...

Mister, ma perché ?

C’è modo e modo per uscire dalla Coppa Italia. Marco Giampaolo ha scelto il peggiore schierando la Samp 2. Quattro

Cercasi la vera Samp

Partita scialba, punto scialbo. La Sampdoria ha abituato a prove di questo tipo, alternate a partire da far stropicciare gli

Cominciamo bene…

Che dire ? Il nuovo anno sarebbe certamente potuto iniziare con un risultato diverso. Non voglio parlare dell’atbitro e dell’espulsione

Scialbo Natale

Mai avrei pensato di dover definire la Sampdoria “moscia” e invece contro l’Udinese mi è parsa, inspiegabilmente, proprio così. Per