Prima testa e coda. Poi tutto il resto.

21 Mag 2013 by Luca Pellegrini, 167 Commenti »

La costruzione della nuova Sampdoria è partita. Di molte cose abbiamo già parlato, di molte altre parleremo nei prossimi mesi. E a questo proposito permettetemi di aprire una piccola parentesi: prima di tutto grazie a tutti voi per l’affetto e il seguito mostrati nei confronti di questo blog. Siete stati e spero sarete ancora tantissimi a dire la vostra e a condividere le mie, le vostre, le nostre opinioni sul mondo blucerchiato. Infatti anche per il mercato estivo non ci fermeremo: i post, le vostre riflessioni, le vostre domande e le mie risposte proseguiranno con l’accento un pò più spostato sul mercato in attesa di ritrovare la Sampdoria sul campo. Parentesi chiusa e grazie ancora.

Veniamo al dunque. Spiego subito il titolo, che in sé racchiude le priorità, a mio avviso, nella costruzione del nuovo gruppo. Testa e coda: cioè un attaccante importante e un portiere sicuro. Delio Rossi ha fatto capire che il 3-5-2 verrà portato avanti e alla luce di questo si possono già fare delle riflessioni sulle strategie del mercato blucerchiato.

1 – Intanto le cessioni, utili per monetizzare e avere liquidità da reinvestire. Icardi, Romero, Poli e il discorso avviato con alcune big per il futuro di Zaza. In più aggiungiamo il cartellino di Biabiany. Partenze da cui sarà necessario ricavare il più possibile.

2 – Poi gli esuberi, e sono moltissimi. Un nome su tutti che mi viene in mente al volo è quello di Piovaccari ma ce ne sono tanti altri. Tutte quelle famose “scorie”, come le ha definite l’ad Sagramola, da smaltire dopo il tonfo pesante della retrocessione (e, aggiungo io, la gestione scellerata della precedente dirigenza).

3 – In parallelo il ritorno di un paio di giovani importanti come Regini ed Eramo. Apro parentesi sul giovane centrocampista: l’ho seguito, al Crotone è cresciuto moltissimo anche in zona gol. Se gestito al meglio, a mio avviso, può davvero diventare l’erede di Poli nel ruolo di interno di centrocampo.

4 – Poi le entrate (e il ‘poi’ non sta per dopo, perché anche qui sarà necessario agire con tempismo; non troppa fretta, ma neppure troppa calma). Le priorità le ho dette: portiere e attaccante. Su queste due pedine è vietato sbagliare. Partiamo dal numero uno: Da Costa grande professionista, merita la riconferma, ma al suo fianco servirà un nome molto valido; Sorrentino può andare bene, di Storari mi spaventa l’età mentre personalmente ritengo gli altri nomi usciti fuori fin qui non troppo convincenti. Ma c’è tempo e non mi meraviglierei se uscisse fuori una soluzione a sorpresa. Capitolo attaccante: lì serve l’investimento più pesante. Anche qui nomi se ne fanno tanti, col sogno Matri che davvero rappresenterebbe la ciliegina sulla torta. In generale comunque i fitti rapporti con la Juventus vanno tenuti sotto stretta osservazione perché da lì potrebbero nascere opportunità interessantissime per la Samp e non solo legate all’attacco. Un nome su tutti? De Ceglie, per esempio.

5 – Con il nome dell’esterno bianconero vado all’ultimo punto, altrettanto importante, per concludere. Perché oltre alle priorità la Sampdoria avrà bisogno anche di altri innesti. Palombo ormai è da considerarsi difensore (con la Juve è apparso in difficoltà in mediana); a lui, Gastaldello, Costa e Mustafi sarà necessario aggiungere un altra pedina. Poi l’esterno mancino, altro investimento fondamentale: e qui ribadisco, De Ceglie sarebbe ottimo. In mezzo, ripetendo che in Eramo personalmente credo tantissimo, con la partenza di Poli servirà ancora un giocatore. Poi in attacco, detto della punta importante, mancherebbe comunque ancora un elemento (un gregario alla Paulinho, per intenderci). Insomma 2 priorità più 4 entrate su cui lavorare. I numeri sono sempre quelli: 5/6 nuovi volti (non per tutti il target dovrà essere necessariamente altissimo) su cui concentrare il lavoro societario.

Società e staff, per concludere, che intanto con grande tempismo hanno già fissato per intero l’agenda della prima parte della preparazione. Il 9 luglio a Bogliasco, dal 13 al 28 a Bardonecchia con 3 amichevoli. Idee chiare e lavoro concreto in tempi brevi. Bene così.

Un abbraccio a tutti!

167 Commenti

  1. matteo84 ha detto:

    vorrei fare una domanda semplice:
    se il tetto ingaggi previsto da Garrone non supererà mai il milione di euro, chi pensate di poter prendere in serie A????

    • danilo ha detto:

      tu pensa che il tuo bresidente sta facendo un contratto di 4 anni ad un giocatore che ne ha quasi 31 ad 1 milione di euro.

      • matteo84 ha detto:

        tu pensa che mi dai del genoano e ne sai più te di loro di me, anche perchè non so a chi ti riferisci……..fai tu

      • danilo ha detto:

        Se leggo il tuo post che non parla in prima persona, ma dice “chi pensate di prendere ” è ovvio che il tuo commento è forviante.

    • Davide ha detto:

      Vatti a leggere il monte ingaggi dell’Udinese e vedrai che si possono allestire ottime squadre anche non necessariamente superando il milione….
      Dovete solo imparare a disamorarvi dei nomi da urlo tipo Cassano

      • matteo84 ha detto:

        cioè bisogna abituarsi a essere un chievo che lotta solo e soltanto per non retrocedere???

        • Davide ha detto:

          Io ti ho parlato di Udinese, non di Chievo. Comunque per il momento più di arrivare a sinistra in classifica non si può ambire

          • matteo84 ha detto:

            lo so, il problema è che non è assolutamente fattibile il modello udinese per la samdporia, e lo hanno dimostrato subito non tutelando e facendosi rubare per 2 soldi i giovani con i quali dovevi riportare in attivo il bilancio, farci il mercato,e puntare a una squadra competitiva, invece c’è da rifare praticamente tutto il parco giovani, e il prossimo anno se ti va bene vendi appena obiang per 12 milioni appena….se si conta poi che tra poli icadi e zaza arrivi a malapena a 20 milioni quando l’udinese questa cifra la chiede solo per muriel, ti accorgi subito che il modello udinese non solo non è fattibile ma per provare a seguire il loro esempio perdi tempo e ti trasformi solo in un chievo………

        • Cristian ha detto:

          No ad abituarsi a programmare come fanno Udinese e Catania tenendo ingaggi sostenibili. Sensibile ha dato ingaggi sopra il milione a più giocatori e i risultati si sono visti.

        • gianni ha detto:

          Ti parlano dell’Udinese e rispondi con il Chievo…
          Quando ti toccano Cassano perdi l’orientamento.

  2. flachigoal ha detto:

    Ciao Luca, come vedresti te i nomi di Consigli e Agazzi a difendere la porta della Samp anche in relazione al prezzo che possono avere?Perchè qualcosa possono costare di cartellino, ma sicuramente vorranno ingaggi inferiori a quello percepito da Romero attualmente.
    Io ho seguito Fiorillo quest’anno (ho molti amici a Livorno) e pur disputando finalmente un buon campionato, facendo vedere che le qualità le ha (a parte 3 papere in un’unica partita, al rientro dopo 2 mesi di infortunio), io lo lascerei ancora un anno li, che sia in B o ancora tantomeglio in B, perchè ha bisogno ancora un po’ di gavetta, visto che forse è il primo campionato che gioca interamente, primavera a parte.

    • flachigoal ha detto:

      “…che sia in B o ancora tantomeglio in B” ovviamente intendevo tantomeglio in A!!!

  3. Daniele da Rapallo ha detto:

    Al contrario della grappa, in cui si scartano testa e coda, alla Samp servono proprio quelli per fare un buon prodotto.
    per il portiere credo che o prendi un bel portiere affermato oppure tanto vale tenere Da Costa che credo abbia margini di miglioramento. Sono d’accordo sui numeri che tu hai elencato sia in uscita che in entrata (almeno 5 o 6 con i piedi un po buoni ed e con ABC del calcio a corredo). Ma la mia domanda Luca, e’ questa….Con 5 o 6 elementi nuovi piu’ i vari Regini, Eramo si fa la squadra titolare ma poi dovremmo anche avere riserve valide, non credi ?
    Ed ancora, credi che questa volta abbiano intenzioni piu serie, fermo restando il profilo delle dichiarazioni spero voluto scaramanticamente molto basso (salvezza, sofferenza ecc)..?
    Ti ringrazio tra i primi per il fatto che , portando avanti questo blog, ci darai la possibilita’ si sfogare le nostre frustrazioni eventuali e soprattutto di continuare a farti domande ed interloquire con te

    Un abbraccio

    Daniele

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao!

      con 5/6 elementi credo si sarà già fatto molto, anzi moltissimo. credo che la voglia di far bene ci sia davvero tutta, nella proprietà e nella guida tecnica.

      il piacere di interloquire è come sempre mio, grazie a voi!

  4. alex57samp ha detto:

    Ho letto su un sito di calciomercato che Storari avrebbe chiesto di chiudere la carriera nella Sampdoria e quindi sarebbe il nostro portiere titolare per la prossima stagione.
    Ditemi che sto sognando……… finalmente un portiere vero (e direi anche un professionista esemplare per quello che si è dimostrato nella sua magica stagione trascorsa qui).
    Se la notizia è vera (spero proprio di sì, perchè portieri così forti in circolazione non ne vedo), adesso anche gli altri acquisti devono essere allineati a questo, cioè su una fascia di giocatori di livello medio-alta.
    Noi sampdoriani siamo stufi di passare intere stagioni ad ingoiare sconfitte mortificanti da squadre che non ci valgono.

    • Lollo ha detto:

      L’ho letto anch’io su alcuni siti di calcio mercato e su un sito collegato alla Juventus , magari…!!!! a me più che l’età ( i portieri sono longevi … ) spaventa la lunga inattività ( o meglio il ridotto utilizzo ) anche se giocare tre stagioni nella Juve e lavorare con Buffon non può che averne affinato le doti …..anche Consigli e Agazzi mi piacerebbero, ma credo siano destinati ad una big, e noi purtroppo non lo siamo più…

    • matteo84 ha detto:

      bello sì, prendere storari 36 anni, per perdere obiang il prossimo anno ……che bella operazione, scusa ma mi sento preso un po in giro, altro che sogno……

      • mario84 ha detto:

        ma se storari lo prendi a parametro zero perchè dovresti perdere obiang l’anno prossimo? dai su cerchiamo di non fasciarci la testa prima di essercela rotta

      • carlo 66 ha detto:

        guarda che pedro è un buon giocatore ma se non migliora non potrà mai giocare nella juve che con tutto il rispetto marchisio vidal pirl fanno ancora un altro mestiere

      • Dorianodoc ha detto:

        Matteo, la penso come te, c’è però da dire che con questa dirigenza sarebbe già un qualcosa, ci sarebbe il rischio altimenti che arrivi il solito scappato da casa. Pensa poi cosa sarebbero costretti ad inventarsi dopo che tre anni fa non avevano confermato Storari per non sborsare quattro soldi in più adducendo la scusa che “era troppo vecchio”, e puntando sul fenomeno Curci (quello sì che era giovane e valido!!!), che ha contribuito semplicemente ad un’eliminazione dalla Champions e ad una retrocessione! Poi prepariamoci alla solita solfa di tira e molla su prestiti di mezze figure o settimane di “passione” su rinnovi sì- rinnovi no su giocatori in prestito ( mi viene in mente Desilvestri ad esempio), condite dalla solita lagna presidenziale sul fatto che non si può investire, che al massimo si lotterà per la salvezza all’ultimo ecc. ecc. Film già visti e scritti da parecchio. Intanto squadre di città “importanti” come Udine vanno in Europa e davanti a noi arrivano squadre di quartiere (Chievo) o squdre col presidente in galera e senza stadio!!

  5. Rivers ha detto:

    Ciao Luca,
    complimenti per la tua condivisibile analisi.
    Analisi che, permettimi il parere, non contiene l’ipotesi di arrivare ad acquisire un trequartista / centrocampista offensivo in grado di trasformare il collaudato 3-5-2 in un 3-4-1-2.
    Lasciando perdere i numeri: io trovo che, dopo quello del gol in sè, il problema più grande della Sampdoria di Rossi sia stata l’assenza di un uomo in grado di fare la giocata, l’assist, l’inserimento vincente partendo da dietro. Uno alla Ilicic (inarrivabile) per intenderci.
    Non pensi che dopo centravanti e portiere (ma dipende…..o viene uno stra-affidabile, o mi terrei Romero…sarebbe necessaria una analisi fra i punti che ci ha fatto perdere col scellerato finale di stagione e quelli che ci ha fatto guadagnare prima), la priorità sia questa?
    Grazie e sempre Forza Sampdoria
    Rivers

  6. MadMick ha detto:

    Ciao Luca,
    per quanto riguarda Storari è anche vero che oggi pagheremmo solo l’ingaggio, ma non credo che la società farebbe una gran bella figura a comprare oggi un portiere non acquistato 3 anni fa perchè considerato “troppo vecchio”.

    Per l’attacco oggi si legge di Giovinco che onestamente non mi dispiacerebbe: Giovinco o no, spero solo che non si faccia come al solito tergiversando per settimane su qualsiasi trattativa per poi tornare a casa a mani vuote.

    Il Bresidente dei bibini non è certo un esempio da seguire, ma quando vuole qualcuno parte, tratta e torna con il cartellino.

    Insomma, diamoci una mossa!

    • matteo84 ha detto:

      non lo dire sennò ti dicono di tifare per il cenoa

      • doria65 ha detto:

        Non diciamo questo, ma se preferite quello là a Garrone, beh… la cosa parla da sola… Andate un po’ a chiedere cosa ne pensano i genoani…

    • danilo ha detto:

      MAh…io mi tocco, stiamo paragonando uno che ha un immobile ed il c/c sequestrato, che è stato interdetto per mesi, che lo hanno beccato con una valigetta piena di soldi all’autogril, che ha un contenzioso aperto con la uefa per non aver pagato un giocatore straniero…, e lo poniamo come esempio?

      • MadMick ha detto:

        Il fatto che io abbia scritto “non è certo un esempio da seguire” ti è sfuggito vero!?

  7. P. Solari ha detto:

    Per cortesia, non tirate fuori discorsi sull’ altro presidente ….. non avete visto che sono 2/3 anni che spende e spande ma poi deve rifare tutto il mercato a Gennaio perche’ la squadra va a catafascio ? Quindi da loro non abbiamo da imparare proprio nulla.
    Grazie ancora Capitano per il tempo che ci dedichi, anche se a volte scriviamo qualche sciocchezza ( ma la maggior parte di noi e’ soprattutto tifoso e meno “tecnico” ).
    Convergo sugli obiettivi che hai messo nel tuo post: un portiere affidabile ( ma per favore non andiamo a cercare tale Neto, Da Costa allora e’ molto meglio), quindi andrebbero bene sia Sorrentino ( meglio per eta’ ) & Storari. L’ attaccante dovrebbe essere uno da almeno 15 gol a stagione, ma ci sarebbe da spendere. De Ceglie a sinistra …. magari !

    • doria65 ha detto:

      Bravo! Preziosi è stato 2 anni su nmila davanti a noi (l’anno della retrocessione ed il successivo) e qui c’è gente che lo invidia… Basta dare addosso a Garrone, a prescindere…

      D’altronde Genova è la città dell’ “a prescindere”…

  8. Cristian ha detto:

    Ciao Luca! Faccio una breve parentesi sul blog. Io essendo di Milano non ho molte possibilità di parlare di Sampdoria e quindi qui in questo blog mi sono sentito come al bar sport fra amici puntualizzando però che la qualità dei tuoi articoli e’ di primo livello per pacatezza e sincerità delle parole. Chiudendo questa parentesi e tornando a parlare della nostra Samp convengo con molto da te scritto. Su Eramo ci punto parecchio anch’io, su Regini sarei curioso di vederne i progressi. In quanto al portiere la penso come te su Storari gli altri nomi li trovo acerbi e non pronti per la nostra piazza. Consigli, Agazzi sarebbero alcuni nomi di portieri che hanno avuto un rendimento continuo senza grosse sbavature. Viviano lo reputo un ottimo portiere ma quest’anno ha deluso ma essendo scottati dagli ultimi numeri uno io andrei sul sicuro per questo ruolo. Trovare un centravanti affidabile da doppia cifra in A e’ dura Denis Matri Quagliarella sono sogni purtroppo. Chiudo per non diventare prolisso ma una seconda punta o un 10 alla Mancio per capirci non servirebbe a questa Samp? Ho scritto Mancio per farti capire il tipo di giocatore mi accontenterei ORA di molto meno. Io la reputo la terza priorita’ dopo il centravanti e il portiere.
    Un abbraccio Luca!

  9. robbby70 ha detto:

    Mi accontenterei di questa formazione: 3-5-2
    Storari,silvestre,gastaldello,costa,de silvestri,eramo,kristicic,obiang,de ceglie,matri,eder.
    Non mi sembra impossibile da realizzare e potremmo fare,con delio rossi dall’inizio,un buon campionato.

    • flachigoal ha detto:

      Ottima formazione ma mancherebbe sempre quello che è mancato quest’anno: un giocatore capace di inventarti la giocata (un Diamanti se giocatore più avanzato, un Pizarro se più centrocampista per render l’idea)…l’unico a cui ho visto saltar l’uomo qualche volta quest’anno è stato il solo Sansone, e la mancanza di qualità poi fa esser sterili anche gli attaccanti.

      • Bulgaro ha detto:

        Saltare l’uomo lo ha fatto anche Eder, solo che vede la porta piccola (anche perche` parte da un po` troppo lontano :P).
        In realta` quest’anno con Krsticic in mezzo le occasioni da gol erano tutto sommato frequenti grazie alle sue verticalizzazioni, sparito lui non e` arrivato piu un pallone.
        Io credo che o hai un centrocampista che sia in grado di vedere il gioco o una mezzapunta/seconda punta che ti deve saper saltare l’uomo e creare le superiorita` … oppure 2 esterni che buttino palloni a manetta in area … meglio se hai tutte e 3 le cose 😛

        Quest’anno (da Rossi in poi) abbiamo avuto Krsticic in mezzo che e` un buon regista, De silvestri a destra che ha fatto un bel girone di ritorno ed Eder e Sansone con che discontinuita` creavano le superiorita` per Icardi fino a che ha avuto voglia di giocare … per la prima parte del ritorno il problema del gol non esisteva, poi rotto Krsticic e con le seconde punte che si allontanavano troppo dall’area avversaria per ricevere palloni giocabili (oltre all’apatia di Icardi nelle ultime giornate) e` diventato tutto troppo difficile.

        Il succo e` che la seconda parte del girone di ritorno e` significativa solo del fatto che ci e` mancata la panchina quando si e` rotto Krsticic, ma a titolari presenti non ho visto tutte queste difficolta` ad andare in rete.

        • flachigoal ha detto:

          Eder la butta solo sulla velocità, non ha mai il dribbling secco capace di creare superiorità numerica, e se fisicamente non è al top (cosa più volte accaduta quest’anno) nemmeno in velocità fa la differenza.
          Secondo me Kristicic non è un vero regista, ma un centrocampista moderno che ha un ottimo rapporto tra qualità/quantità e infatti sparito lui, la samp ha cominciato a prender anche tanti goal.
          Tutto l’anno abbiamo avuto problemi a trovar la porta davanti, non a caso mi pare che la samp sia tra le squadre con il piu’ basso numero di tiri in porta, diciamo che per certi versi nel periodo buono di Delio è stata molto cinica, non prendeva goal e se ne faceva 1 portavamo a casa i 3 punti e al problema ci si dava poco peso.
          E’ la mancanza di fantasia che è mancata la davanti, del giocatore che a volte con una giocata segna e fa segnare!

  10. Armando Sarzanini ha detto:

    Luca,si è corso il rischio di retrocedere,almeno quaranta milioni si sono risparmiati,basterebbe investirli bene.

  11. matteo84 ha detto:

    politica dei giovani:
    via icardi, via zaza, via regini, via romero, via poli, via obiang il prossimo anno……scusate ma i giovani dove sono????
    prendono storari che andava tenuto 3 anni fa per far mettere cosi le mani alla juve su obiang PROGETTONE eh???ma poi sbaglio o le minestre riscaldate non sono mai cosa buona???
    si lotta contro i costi del calcio, ma vendono di fretta i giocatori di prospettiva che magari dopo un paio di anni varrebbero il doppio, per prendere in cambio giocatori finiti che perdono solo valore e che è difficile poi liberarsene……non abbiamo primavera degna di essere chiamata tale, quindi finiti questi come si va avanti????

    • gianni ha detto:

      “ma poi sbaglio o le minestre riscaldate non sono mai cosa buona???”

      scritto da quello che rivorrebbe Cassano…evviva la coerenza (del buon genoano).

      • matteo84 ha detto:

        se cassano è unza minestra riscaldata, storari a 36 anni non lo è???

        • gianni ha detto:

          Io di Storari (che comunque è un portiere, non un attaccante fermo e ingrassato) non ho parlato; facevo notare la tua coerenza quando si parla di Cassano, cacciato ovunque, anche se non ti piace ricordarlo.

          • matteo84 ha detto:

            a parte il fatto che uno che crede che ci siano genoani infiltrati in un blog solo perchè non la pensano come lui è un po da paranoici\psicopatici, ma vabbè……..comunque il discorso delle minestre riscaldate risale a prima del campionato quando Pellegrini in questo blog diceva che il possibile ritorno di Pazzini o di Cassano sarebbero state delle minestre riscaldate e che quindi era meglio evitare, ecco, la mia domanda era una provocazione a quello che venne detto nell’estate scorsa, visto che mi sembra strano che pazzini e cassano fossero minestre riscaldate prima mentre Storari a 36 anni ora non lo è…………………..senza contare che nel discorso Storari la juventus chiede l’opzione su obiang il prossimo anno, così noi ci prendiamo il contentino per il discorso del portiere di 3 anni fa e la juve si garantisce Obiang, non so…….se per te è un affare…………..

      • matteo84 ha detto:

        e poi impara a leggere perchè non sei capace fidati………

        • gianni ha detto:

          Beh a quanto pare non sono il solo a non saper leggere, visto quello che ti scrivono tutti; non sarà mica che non sai scrivere o pensi di prendere in giro tutti e non ci riesci più?

          • matteo84 ha detto:

            si certo gianni sono un infiltrato genoano che è venuto a spiare i progetti delle grandi menti sampdoriane nel blog di Pellegrini, ma come vivi male nel tuo mondo fatto di esclusivismo………

  12. Fabrizio ha detto:

    Storari tutta la vita !! ok ha 36 anni, ma gli ultimi 3 li ha passati quasi tutti in panca e le volte che è sceso in campo ha dimostrato di essere ancora tra i primi 5 o 6 portieri del ns campionato. Certo che se consideriamo lui vecchio allora dobbiamo considerare altrettanto vecchio Buffon che ha solo un anno di meno e di cui comunque nessuno mette in discussione la presenza ai mondiali del 2014..quindi quando si parla di portieri è giusto magari andare un pò più in là dell’aspetto anagrafico.
    Inoltre sabato sera allo stadio si è visto l’incredibile feeling che c’è tra lui e noi tifosi.

    • GipoSamp ha detto:

      Parlando di età, Antonioli ha conquistato la promozione in A col Cesena all’età di 40 anni e ha poi difeso con buone prestazioni la loro porta per altri due anni. Si è ritirato a 42 anni non accettando la proposta di fare il numero 12. Il problema per la Samp è quello di disfarsi di un Romero al quale è stato concesso un principesco contratto di 1,7 mil netti all’anno fino al 2017, che significa un costo societario di circa 3,5 milioni a stagione. Grazie Sensibile i tifosi sampdoriani non ti scorderanno mai, sia per Romero come per Curci e le altre perle che ci hai procurato inclusi gli allenatori muniti di quel profilo internazionale che mancava a Jachini. Per liberarsi di Romero ci vorrebbero dei presidenti come Lotito e Zamparini e altri capaci di mandarlo in tribuna, mentre i Garrone sono troppo signori per il mondo del calcio. Speriamo bene. Forza Samp

  13. alberto ha detto:

    Per Robby70. Quella che hai fatto sarebbe una grande formazione ovvero un 3-5-2 che in fase difensiva diventa un 5-3-2- La rosa potrebbe essere completata con Da Costa – Mustafi-Palombo-Piana-Munari-Sanpietro-Soriano(?)-Sansone-Paulinho.
    Occhio a Sanpietro potrebbe essere la sorpresa 2013-2014

  14. bisciagoal ha detto:

    Luca come vedi la mia personale lista della spesa:

    portiere: Pegolo o Agazzi
    centrale difensivo: Astori
    laterale sinistro: Dossena o De Ceglie
    centrocampisti: Barreto ed Eramo
    Punte: Bergessio e Denis

    grazie per commento

  15. ALESSIO ha detto:

    Ciao Capitano
    Mi permetto (se posso) di non essere d’accordo con due/tre punti del tuo discorso iniziale.
    Primo: Storari. Tutti si ricordano i gol di Pazzini e le perle di Cassano, ma secondo me, il 50% del merito del quarto posto va attribuito tutto a Storari, capace in 4 mesi di permanenza di fare partite pazzesche (Roma all’Olimpico). Resto dell’idea che l’anno dopo non sia rimasto per un patto Juve-Milan e con un grosso zampino di Marotta che ha voluto portarlo con se alla juve. Sull’età (36 anni) non ne farei un problema, due anni li fa ancora alla grande, quindi tutta la vita Storari.
    Secondo: Eramo. Sostituire Poli con Eramo mi sembra un po’ rischioso, andrei più sul sicuro con un bel centrocampista che abbia esperienza in Serie A, Eramo primo dei ricambi a centrocampo mi sta bene, in un reparto dove devi fare una gran pulizia (Soriano in Primis, Esti in seconda, Poulsen in terza). Che ne pensi di Nocerino? Un piccolo tentativo per Lodi?? Io proverei anche qualche pista estera. E Biabiani non si potrebbe riscattare? Non è proprio il diavolo.. Co le cessioni che faremo, due soldi da spendere penso ci siano..
    Terzo: L’attaccante. Matri è alla soglia dei 30, buon giocatore ma se devo fare un’eccezione, proverei a prendere Quagliarella. Matri ho paura che venga qua a svernare, Rossi ha ribadito che vuole gente motivata, non c’è lo vedo proprio. Bergessio come lo vedresti?? Forza fisica e intelligenza, gran bel giocatore..
    Anche se a me non piace, Giovinco potrebbe farci comodo ma non sono cosi convinto che accetti la Samp.

    Grazie Capitano
    Alessio

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao!

      hai fatto nomi molto interessanti, certo molto ambiziosi. li promuovo tutti, certo nn sarà facile arrivarci.

      eramo a me piace molto, cmq rispetto in toto il tuo pensiero!

      😉

  16. robmerl ha detto:

    Scusa Luca, ma continuo a non capire perché se si decide di puntare sul trequartista (peraltro non facile da trovare – siligardi andava bene ma è rotto – e lasciamo perdere per carità di patria i precedenti iachiniani di foggia e juan antonio!) si esclude l’alternativa dei due esterni offensivi). Non dico Ribery e Robben, ma qualcosa di buono si può e si deve trovare – per esempio Fabbrini, quasi mai utilizzato al palermo.
    Senza ali non si vola!

  17. matteo76 ha detto:

    Certo Storari ha 36 anni ma anche Antonioli ha giocato a buoni livelli sino a 40, penso che 1 o 2 stagioni possa ancora farle: eviterei però portieri sudamericani perchè abbiamo già dato, lasciamo perdere Neto.
    Dicono che Rossi non ami le punte fisiche come Matri, cosa ne diresti Luca di Giovinco ?
    Anche se ingaggio e volontà del giocatore penso siano difficili da superare 🙁

    A me De Ceglie non entusiasma soprattutto perchè spesso ma molto spesso si fa male.
    Non mi dispiacerebbe Marrone invece che può giocare a centrocampo ma anche in difesa se non erro.
    Sarà fondamentale liberarsi delle zavorre e degli ingaggi che Sensibile gentilmente ci ha lasciato in eredità.

  18. Ale V. ha detto:

    Ciao Luca, prima di tutto ti faccio i complimenti per il modo garbato, misurato e chiaro con cui riesci a spiegare calcio.
    I tuoi commenti sia in tv che sul blog sono ormai efficaci quasi quanto i tuoi meravigliosi interventi in tackle scivolato sempre puliti ed eleganti sul terreno di gioco.
    Per la nostra Samp concordo in pieno con le tue osservazioni e trovo che la conferma di Delio Rossi sia già un buon punto di partenza, ricordiamoci che era dai tempi di Mazzarri che il tecnico che finiva una stagione non iniziava quella successiva.
    Per quanto riguarda il mercato non entro nel merito dei nomi dei calciatori da acquistare, i ruoli dove l’undici titolare ed in generale la rosa devono essere rinforzati li conosciamo, quello che a me preme sottolineare è che al di là dei necessari valori tecnici serviranno dei giocatori con determinate qualità caratteriali (grinta, “fame”, voglia).
    Trovo che la Samp abbia dimostrato più di una volta di essere una squadra fragile (ricordiamo il periodo delle 7 sconfitte consecutive e le poche motivazioni dimostrate nel finale di stagione) e spesso ha sbagliato l’approccio alle partite, iniziando le gare in modo troppo molle e soft.
    Sei d’accordo con questa mia valutazione?
    Un abbraccio grande!

    Ale

  19. Francesco ha detto:

    Io spero solo pche per una volta si parta per il ritiro con il 90% della squadra titolare del prossimo anno già acquisita e non ridurci sempre all’ultimo giorno di mercato per sperare in qualche sconticino per qualche giocatore scommessa…. vale il solito principio chi più spende meno spende

  20. luca ha detto:

    condivido in pieno la formazione di ROBBBY 70 anche se in porta preferirei CONSIGLI

  21. Cimi81 ha detto:

    Io non sono così convinto che si continuerà con il 352. Io credo che Rossi punti a una difesa a 4 e un centrocampo a 3, poi se 433, 4312 o 4321 non si sa, vedremo dla calciomercato che si farà.

    Comunque concordo, urge un portiere, un centrale titolare (ma occhio a Mustafi, a mio avviso diventerà un grande centrale), un terzino sinistro, una punta e una mezzapunta (o esterno) titolare e i rispettivi sostituti. Riguardo alla possibile partenza di Poli, credo che sarà l’ultimo acquisto in ordine di urgenza, in quanto con Obiang, Eramo, Soriano(se inizia ad avere un po di continuità), Renan e Munari, come interni siamo abbastanza coperti.

  22. claudio ha detto:

    Altra stagione altra sofferenza….o si mette parecchio denaro fresco o si lotta per la salvezza poi tutto il resto sono chiacchiere da ombrellone.

    • Dorianodoc ha detto:

      In due righe hai sintetizzato benissimo tutto. Il brutto è che di chiacchere ce ne dospenseranno a bizzeffe, soldi non ne tireranno fuori e arriveranno i soliti prestiti di gente in esubero, mica dal Real o dal Bayern, ma dal Chievo o dall’Atalanta….

  23. edmònd dantès ha detto:

    Complimenti, così si parla chiaro….
    l’analisi sul portiere e sulla vecchia dirigenza sono, mi malgrado , musica per le mie orecchie.
    Il sig. Sensibile ha ancora il coraggio di esternare sui giornali con certe dichiarazioni!!!!
    Ci sarebbe da scrivere un libro sull’incapacita dell’ex DS

  24. Francesco ha detto:

    Un saluto a tutti! Visto che si apre il calciomercato provo a buttare li qualche nome anche io: per la porta avrei voluto storari fino all’altra sera quando si è visto che non è più nemmeno lontanamente quello che ricordiamo, quindi dico Sorrentino o Brkic dell’udinese( a me cmq andrebbe bene anche romero) difesa gastaldello e costa centrali de Silvestri a destra e de ceglie a sinistra… Quindi con palombo difensore ne prenderei ancora uno più regini, mustafi e Berardi riserve( non vorrei mai più vedere rossini), centrocampo kristicic centrale obiang e kurtic, dietro le punte ilicic o diamanti sono i sogni ma se si vende poli a 5 e icardi e la metà di bianiany secondo me poi non così tanto visto che si parla cmq di 6-7 milioni per loro, in alternativa vedo benissimo kone di cui nessuno parla, ha meno piedi ma va davvero forte e vede la porta inserendosi molto. Davanti eder e Sansone seconde punte, prenderei matri o pazzini( visto che poli va al Milan per una volta proviamo noi a usarli come contropartita) sennò andrei su floccari… Capitano cosa ne pensi? A me non sembrano inarrivabili visto quanto dovrebbe entrare dalle cessioni varie! Se si riesce ad incassare in tutto 20 più o meno 3-4 mil kurtic 5-6 kone o ilicic e un po’ di più per la punta… Visto che adesso si può sognare un po’ io l’ho buttata li!

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao francesco,

      tutte riflessioni interessanti, l’unico dubbio ce l’ho su kone che potrebbe costare troppo. e in generale forse hai tenuto l’asticella un po’ troppo alta.

      😉

  25. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ragazzi, io purtroppo credo che dovremmo scordarci nomi grossi alla Matri (manco fossse Messi), giovinco ecc. Per me arrivera’ tutt’altro.
    Luca, cosa ne pensi di quel giovane attaccante brasiliano della Roma di cui si parla ?

  26. Max1964 ha detto:

    Ma scusate non si potrebbe tanto per fare un nome, riscattare Biabiany? Che magari con Eder agirebbero dietro il “puntero” cosi’ da creare un 4/3/3 mascherato in quanto entrambi possono fare il trequartista?

  27. Marziano ha detto:

    La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio?
    Dai ragazzi……
    Matri, Quagliarella, Pazzini, Pizarro, Silvestre rappresentano categorie di giocatori INARRIVABILI.
    Dobbiamo investire sui giovani ed integrarli con calciatori di esperienza dal buon rapporto qualità prezzo.
    Cavolo, tutti a riempirsi la bocca col modello Udinese.
    Ma mi sa che il modello Udinese “sfugge” sia alla società (per ora pochi investimenti su talenti e soprattutto cessione alla prima mezza offerta di chi potrebbe valere il triplo domani) sia ai tifosi che sognano /invocano i Matri: avete mai visto approdare un calciatore dall’ingaggio importantissimo a Udine? Di Natale è la risposta sbagliata: hanno fatto il miracolo di tenerlo perchè il ragazzo si è sempre accontentato stando bene in Friuli……

    …ma se la luna ci porterà fortuna e forse si vincerà…

    • Paolo1966 ha detto:

      Concordo, peraltro a Udine hanno anche la pazienza di aspettarli e farli crescere, mi ricordo il Nino Maravila che i primi anni faceva piu’ danni della grandine.
      Matri e’ fortissimo ma non so con quale motivazione potrebbe venire (ammesso che si trovi la quadra economica). Meglio uno leggermente meno forte ma con la voglia di spaccare il mondo. Quindi stesso discorso per il fenomeno Zaza che sembra poco convinto di rimanere ancora un anno qua. Io voto per Denis (anche se Marino non e’ uno scemo e non lo molla per poco) e, visto che e’ gratis, non avrei nemmeno visto male Rolando Bianchi, ma se il Capitano non lo vede mi fido del suo giudizio…

  28. Daniele da Rapallo ha detto:

    Nico Lopez ?

  29. alessandro ha detto:

    ciao a tutti, ben felice che si prosegua. Mi sembrano tutte buone idee, vi dico le mie.

    Portiere: Storari per me sarebbe tantissima roba …

    Difesa: von bergen, yepes, de ceglie/ santon (improbabilissimo)

    Centrocampo: sento di ambrosini che pare in uscita..io lo prenderei al volo insieme a
    kurtic.

    Attacco:

    e qui sono dolori….ci vorrebbe poi un giocatore esperto e che abbia voglia di fare, un colpaccio alla marotta. Forse quagliarella potrebbe essere questo tipo di giocatore ma non so sinceramente, escluderei gabbiadini, bianchi, paloschi, etc.. etc. Zaza non sarebbe male se restasse un anno in rodaggio alla samp, anche se già venduto, sulla punta da doppia cifra ho serie difficoltà insomma. Oltra a matri..quagliarella..difficile trovare un profilo da samp. Il pazzo si..ma non credo andrà via dal milan..e poi che motivazioni avrebbe oggi nella samp..un azzardo che non escluderei nei vari giri di mercato potrebbe essere immobile. Una scommessa..non so se possa essere lui “la punta” ..magari il rincalzo..non so..immobile potrebbe essere il profilo giusto per la samp ma non ancora affidabile..con un attacco eder, sansone, zaza, immobile andiamo in b senza passare dal via..tuttavia non mi vengono in mente alternative..ho un mese per divertirmi 🙂
    saluti a tutti,

    • dorianoforever ha detto:

      Storari, Yepes e Ambrosini…. scusami Alessandro ma ti ricordo che dovremo disputare un campionato di serie A e non un torneo UISP, poi Von Bergen è reduce da due retrocessioni consecutive e c’è un detto che recita: non c’è due senza 3 , io sono scaramantico perciò lasciamolo dov’è

    • Bulgaro ha detto:

      Massimo Ambrosini del maggio 1977, Yepes Mario del gennaio del 1976 e Storari Marco del gennaio 1977 ….io proverei a vedere se riusciamo a farci dare anche Javier Zanetti e magari prendiamo un geriatra come medico sociale …. 😛

      Aggiungo che Zaza, se rimane alla Samp un anno, spero che lo faccia seduto in tribuna, valorizzarlo per gli altri mi pare una stupidaggine, e che Immobile non lo vorrei da noi, mi da` l’impressione di un montato.

      Di quelli che hai citato, quelli abbordabili non li vorrei e quelli non abbordabili non mi pongo il problema, l’unica eccezione la farei per Gabbiadini, che a parer mio e` un giocatore con dei margini importanti in prospettiva … ma anche in questo caso non in prestito.

  30. dorianoforever ha detto:

    Buonasera Capitano, avrei un dubbio che spero tu sappia risolverlo…

    ieri sera Garrone a La Spezia ha dichiarato: “del mercato si occupa Osti che sa di avere ampio spazio di manovra”….

    questa dichiarazione mi pare sia ambiziosa e allo stesso tempo sia in contraddizione con le affermazioni societarie di : “salvezza e di sofferenza”… da quando chi deve salvarsi ha ampi spazi di manovra? spero che le dichiarazioni di salvezza e sofferenza siano solo di facciata per non fare proclami eccessivi

  31. Davide ha detto:

    Macchè Storari, è vecchio. Bisogna rilanciare Romero, tentare di recuperarlo. L’anno prossimo ci sono i mondiali e se li gioca nuovamente da titolare potrebbe portare una ricca plusvalenza. Nel frattempo si blocca un giovane e lo si lascia maturare altrove

  32. gianni ha detto:

    Una domanda per il grande Capitano: come ti comporteresti (azzardo il tu) nei confronti di Zaza? Io temo che il suo procuratore stia facendo danni e che la questione non sia semplice: cederlo rischiando che esploda altrove o tenerlo rischiando che sia una mina vagante?
    E un’altra cosa: non sarebbe il caso di provare almeno una volta Signori?

  33. frank ha detto:

    Ma che Signori e Zaza ! Siamo caduti veramente in basso , ho veramente poca fiducia , soprattutto quando i tifosi , che dovrebbero “motivare” la proprietà , avvallano le strategie di basso profilo di Edo and Co .

  34. Rivers ha detto:

    SIMONE ZAZA.
    Secondo me, non so che ne pensate, vista l’impossibilità di monetizzare per bene l’intero cartellino (pare ci siano offerte sui 3 milioni……ne potrebbe valere almeno 7-8 avesse la scadenza ra 2-3 anni), è quella di cederlo in comproprietà ad una big, mantenendone i diritti sportivi x l’anno prossimo.
    A fine stagione si ridiscuterà la compartecipazione. Se avrà fatto 20 gol in A, andrà in una big portando un ottimo introito nelle casse, se avrà fatto benino magari rinnovo della compartecipazione e seconda stagione in blucerchiato o prestito altrove.

    Blucerchiatamente,
    Rivers

    • Luca Pavia ha detto:

      Ma se il contratto scade l’anno prossimo, come vuoi che si possa vederlo in comproprietà?

  35. moussa dembelè ha detto:

    Ciao Capitano,
    Visto che sognare non costa niente e si parla di gioielli della Juventus, per me il migliore del lotto è sempre Quagliarella. Ma lo avete visto come tira? Da qualunque punto prende la porta. Gente così, che il gol ce l’ha nel sangue come Montella, Chiesa, Pazzini e fa pochi dribbling, molti tiri ed è molto “egoista” nel senso buono dell’attaccante io la prenderei sempre.
    Giovinco mi sembra più un trequartista e non ho capito cosa pensi Rossi di giocatori in questa posizione.
    Matri invece va servito bene e avrebbe bisogno di un Cassano vicino.

  36. frank ha detto:

    Dico la mia : in porta potrebbero bastare Pegolo o Puggioni ( ed avremmo fatto già un salto di qualità rispetto l’ inguardabile Romero ) . Un difensore centrale ( boh ) a centrocampo il vecchio Pizarro sarebbe tanta roba , in avanti Floccari o Kozack e riconferma di Sansone . Squadra da salvezza , come previsto dalla nostra ambiziosissima proprietà .

  37. flex ha detto:

    Leggendo i vari bloggers mi sono fatto qualche idea che vorrei condividere con voi:

    1) forse abbiamo troppe aspettative. molti ipotizzano acquisti pescando dagli esuberi della iuve, ma l’uno per l’altro sono tutti giocatori che costano un capitale e che hanno degli ingaggi fuori dalla nostra portata. forse l’unico fattibile sarebbe de ceglie, e non sarebbe per niente male.
    2) condivido due spunti di bulgaro. vendiamo zaza perchè se rimane da noi lo vedo bene solo al centro della tribuna ed evitiamo troppi prestiti. al limite comproprietà e comunque non con squadroni tipo iuve, milan, inter ma con squadre del nostro livello. se devo trattare di affari o giocare a poker lo faccio con uno che ha le mie stesse forze.
    3) il portiere è realmente un problema? ora sembra che romero sia diventato lo scemo del villaggio, secondo me resta un portiere forte, molto forte. siamo onesti: lo vogliono sostituire perchè ha un ingaggio pesantissimo e proprio per questo motivo mi sa tanto che rimarrà da noi. è un problema economico, non tecnico.
    4) se va via poli possiamo aggiustarci con quello che abbiamo già in casa: eramo, munari, palombo, renan. le risorse economiche a disposizioni sono limitate, interverrei lì solo se mi avanza qualcosa.

    per come la vedo io:
    portiere: romero (da costa)
    difesa (3): gastaldello costa x (berardi, palombo, regini, x,)
    centrocampo (4): de silvestri obiang kristcic x (palombo, eramo, renan, munari, estigarribbia, x,x)
    trequartista: x
    punte (2): eder x (sansone, x)

    l’attaccante è fondamentale. lì non dobbiamo sbagliare. per il resto cerchiamo di fare del nostro meglio…

    Una domanda per il Capitano:
    1) riusciremo mai a trovare una collocazione a soriano? io non ho ancora capito quale è il suo ruolo.
    2) di tutti gli esuberi che abbiamo in giro per il mondo e che ci ritroveremo tra le palle qualcuno potrebbe tornarci utile?

    sempre forza doria

  38. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao!

    su soriano: mi aspetto molto di più da lui. il ruolo è quello di interno di centrocampo, ma lo vedo ancora mentalmente bloccato. le qualità per me le ha.

    sugli esuberi: difficile che qualcuno torni utile e soprattutto difficile, molti difficile purtroppo, collocarli tutti altrove

  39. Pippo ha detto:

    Ciao Luca.
    Penso che occorrerebbe sostituire i partenti quanto meno con soggetti di pari valore poichè se già abbiamo patito quest’anno rischiamo di soffrire ancora di più l’anno prossimo.
    2 domande:
    – Nicola Pozzi può ritornare?
    – Quando giocavi, succedeva che alcuni giocatori “sponsorizzassero” un nuovo acquisto… Ora non è più così? L’ambiente Samp, anche se non assicura guadagni alti (sono poche quelle che possono tral’altro), non attira i giocatori a vestire questa maglia sulla base delle esperienze dei “colleghi”?

  40. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao pippo,

    1 – pozzi credo tornerà, il prestito è terminato

    2- succedeva e può succedere sicuramente.

  41. king ha detto:

    Se il Livorno resta in serie B, la dirigenza il giorno dopo chiude per Paulinho.
    Che piace a mister e ds.
    Dopodichè si metterà alla finestra in attesa dell’occasione giusta, che potrebbe arrivare da un esubero delle big: io dico che, potendo scegliere, Rossi non vorrebbe Matri (è un Maxi Lopez come caratteristiche, non certo uno che attacca la profondità) ma Fabio Quagliarella. Magari in prestito con diritto di riscatto ed eventuale ridiscussione del contratto si può fare.

    Ciao bloggers!

  42. gianni ha detto:

    @matteo84: va bene, tu scrivi le cose, poi o sono gli altri (tutti) che non capiscono o erano provocazioni; tu scrivi che gli altri hanno solo certezze poi ritieni Storari già preso in cambio di Obiang, perché tu sai che è cosi’ e tanto deve bastare, cosi’ come sai, per grazia divina evidentemente, il ricavato delle cessioni…
    Intanto sono mesi che non scrivi un messaggio che sia uno positivo sulla Samp; parli di scudettini, coppettine, vergogna, (tranne quando si parla di Cassano ma va beh, l’amore è amore) e frasi simili; provocazioni anche quelle?

    • matteo84 ha detto:

      allora dimmi cosa c’è di positivo………….io magari mi sono un po troppo depresso nel vedere smembrare la squadra come una carogna, forse non mi sono accorto di un progetto super vincente……..non so illuminami tu che vedi tutto positivo……….
      sul discorso Storari per Obiang è semplice, se tu ti vedi solo le notizie della sampdoria è normale che ti bevi il fatto che certi giocatori non si muoveranno mai, ma prova a leggerti TUTTE le notizie viste dal punto di vista anche delle altre squadre e vedrai che Storari scade nel 2014, e la juve per Storari chiede un opzione per il prossimo anno per Obiang, e pare che abbia già un opzione anche senza lo stesso portiere, quindi non capisco perchè far partire Romero più giovane e sicuramente con ampissimi margini di miglioramento per prendere un contentino come storari con il rischio di perdere poi un altro giocatore di prospettiva come Obiang……..senza contare che prendere Storari significherebbe pagare un giocatore che poi non ti puoi nemmeno rivendere quindi è un altra spesa senza nessun ritorno………..ma che senso ha per una società che guarda solo il bilancio????

      • bisciagoal ha detto:

        Caro Matteo
        sii realista e guardati intorno…trovami una sola società di calcio di caratura medio-piccola come è la Samp che possa riuscire a trattenere un suo calciatore se questo viene corteggiato ( a fior di ingaggi milionari) dalle Big del campionato..sono casi più unici che rari…perchè prima di tutto presuppongono una rinuncia del calciatore stesso ad ingaggi stratosferici..negli ultimi anni, l’unico esempio in questo senso, credo sia stato Di Natale…persona con valori più unici che rari in un mondo come quello del calcio dove parlare di giocatori “bandiera” è pura illusione…
        personalmente non credo più a questa “storiella” da quando il nostro idolo numero 1, Roberto Mancini, abbandonò la nave che stava affondando per sete di vittorie e di denaro…

        • Dorianodoc ha detto:

          Non riscrivere la storia a tuo uso e consumo, caro Biscia. Volendo ce ne sarebbero di cose da scrivere su quello che definisci “abbandono” della nave!!!!! Poi nessuno mette in dubbio il fatto che a fronte di offerte “scandalose” non sia giusto cedere un calciatore. Mi sembra però che, ad esempio con Poli, non succeda questo. Stanno cercando di venderlo a qualsiasi costo. Questo dopo che ci dicono che vogliono puntare sui giovani. Zaza, poi, sarà uno scarsissimo o diventerà un fenomeno, non riuscire a tenerlo mi fà solo ridere (o incazzare). In sostanza, puoi anche cedere il pezzo pregiato, ma devi avere una rete di osservatori (vedi Udinese) che te ne ripropone altri. Coi prestiti o le comproprietà di mezze figure strada ne fai poca. se poi ti accontenti di vivacchiare come un Bari, o un Pescara, o un Cesena o similari hai trovato la società giusta!

          • bisciagoal ha detto:

            Ti ricordo che è Poli a non voler firmare una estensione del contratto e ti ricordo che Zaza chiede un quadriennale a Eur 800.000 a stagione, cifra che non raggiunge neppure il nostro capitano Gastaldello, che forse in carriera ha dimostrato qualcosa di più di Zaza…alla prima stagione significativa nella sua carriera e comunque in un campionato come quello di B, dove anche Immobile e Pozzi sembravano fenomeni…
            Che tu lo accetti o meno, la Samp è una squadra da mezza classifica che nel calcio di oggi non potrà mai competere con le 5 grandi del campionato! Si, io mi diverto anche se ci salviamo l’ultima giornata di campionato…io sono un tifoso della UC Sampdoria…tu mi sembri più uno juventino…quelli abitutati a vincere facile!!

      • gianni ha detto:

        Vedo che continui a far finta di non capire: che c’entra tutto quello che scrivi con le cattiverie (le ripeto anche se fai finta di non ricordartele: “scudettini, coppettine, vergogna,schifo”, etc etc) che sputi ogni volta che scrivi di Sampdoria? E poi, guarda, ti lascio volentieri leggere 24 ore su 24 i giornali, notoriamente più attenti al Doria che alle grandi, e farti il sangue marcio; io mi godo la salvezza.

        • matteo84 ha detto:

          oh ma allora sei tonto per davvero, se non capisci quello che leggi o lo capisci come vuoi tu non è colpa mia, pensa quello che vuoi, davvero…….con quelli come te non si può discutere di niente, tanto ti attacchi a parole che capisci come vuoi…….

          • gianni ha detto:

            E va beh adesso fai il povero Calimero che nessuno capisce, saremo tutti tonti viste le risposte che ti arrivano…

          • matteo84 ha detto:

            si vabbè attaccati alle risposte degli altri……..l’unica cosa di calcio che hai scritto è stato il discorso su Zaza che destabilizza l’ambiente, che tra l’altro quando scrissi la stessa cosa io hai avuto anche da ridire, questo mi dimostra che sei un ritardato mentale che ha voglia solo di rompere le palle……..per il resto hai solo dato del genoano e mistificato tutto quello che non sai leggere, quindi sparati ed evita pure di leggere quello che scrivo……

      • Bulgaro ha detto:

        Ma infatti non credo che succedera` niente di quello che hai detto … forse l’unica e` che il prossimo anno Obiang vada alla Juve …anche se mi sa che se prosegue con la crescita andra` all’estero …

        Le “notizie” spesso sono bufale messe in giro per imbonire i tifosi, soprattutto se leggi le notizie delal Juve dove il tuttosport impazza con cose che non si avverano MAI.

  43. R ha detto:

    Formazione personale modulo 4-3-1-2
    STORARI- de silvestri gastaldello REGINI(o palombo) costa- pedro kristicic MARRONE- KONE- eder FLOCCARI

    che ne pensate?

    • Francesco ha detto:

      Io la vedo benissimo davanti!!! Anche io vorrei kone e floccari… Forse mancherebbe di nuovo un po’ di fantasia però secondo me sono ottimi… Marrone così così forse preferirei kurtic… Difesa qualcosa di più sicuro forse sarebbe meglio però metterei costa centrale e comprerei un bel terzino sinistro di spinta… Per salvarsi sereni dovrebbe essere abbastanza!

    • Lollo ha detto:

      mah…..molto bene Storari e Marrone, ok Kone, mi lasciano perplesso Regini ( pronto per l’esordio in A ? ) e Floccari ( mi piacerebbe una punta da doppia cifra sicura )

  44. Paolo1966 ha detto:

    Leggendo tante notizie e sentendo tanti pareri, mi sento di dire che la dimensione che vorremo darci si capira’ vedendo chi sara’ il prossimo centravanti titolare.
    Quello e’ uno spartiacque, negli altri ruoli si puo discutere, ma quello e’ l’uico punto fermo

  45. alessandro ha detto:

    ragazzi avete ragione..le mie considerazioni sono un pò azzardate ma faccio veramente fatica a tirare fuori qualche nome in questo contesto, comunque: d’accordo su von bergen che è retrocesso due volte, tuttavia resta un buon difensore per una serie a senza lodi. Su ambrosini storari e yepes: ok se tutti insieme fanno il mercato della samp sarebbe disastroso ma se a centrocampo rientra eramo e affianchi ambrosini e obiang non mi dispiacerebbe affatto. In porta storari perchè no, ache se ha 36 anni. In attacco la vedo più dura, non mi azzardo a fare nomi dal mercato estero ma guardando in italia è dura. Su zaza quello che intendevo è che se la situazione è quella che emerge dalle dichiarazioni e dal web bè meglio vendersi metà del cartellino e tenerselo un anno motivato a fare bene cosi se lo riscatta la juve che so.. questo non credo sia male, le condizioni di oggi sembrano queste, meglio averlo utile un anno e poi se mai realizzare che non realizzare e non averlo neanche utile. Su immobile penso abbiate ragione è una cavolata probabilmente però continuo a pensare che in questa situazione sia una possibilità. perchè no maxi lopez allora, perchè costa troppo? perchè ha reso zero? tutto vero ma siamo sicuri che le alternative siano meglio? giovinco mi piacerebbe però resta il fatto che non sarebbe la punta..sarebbe la seconda punta dove hai già eder e volendo sansone..chi metti là davanti a doppia cifra come dice luca? può darsi che nel giro del mercato poi qualche big ti parcheggi un suo talento e questo ti risolve la stagione ma è tutta teoria..concretamente non penso che emeghara sia il giocatore che ti porta in europa ma non si sa mai..
    un saluto,

  46. Michele71 ha detto:

    Ma lasciamoli lavorare…per una volta abbiamo un allenatore decente ed un ds che parla poco e mai a vanvera.
    Siamo al 24 di maggio, abbiamo appena finito un campionato che sapevamo tutti essere difficile da neopromossa.
    Aspettiamo e giudichiamo prima del ritiro.
    I Garrone avranno 1000 difetti ma non hanno mai lesinato il grano e quando lo hanno fatto (Storati docet) ne hanno (abbiamo) pagato amaro pegno…non credo ripeteranno lo stesso errore.
    Non cacceranno i soldi dalla finestra ma se Delio, che non è uno cui piace tirare a campare, è rimasto è ovvio che ha ricevuto le necessarie assicurazioni per un progetto che ci dovrà portare ad una tranquilla salvezza, che oggi come oggi è il massimo a cui possiamo e dobbiamo aspirare.
    Cerchiamo di passare un inizio estate tranquilla.

  47. Francesco ha detto:

    Ciao Luca, volevo porre un quesito che più di altri mi preme: la Samp del futuro potrà secondo te riaffermarsi al livello precedente la retrocessione? ovvero partecipazioni all’Europa league una alla champions e altri buoni piazzamenti oppure ci dobbiamo mettere l’anima in pace e accettare di essere stati fortemente ridimensionati al pari di Chievo e via discorrendo? Per carità non chiedo lo scudetto ma penso che avere i risultati della prima fase Garrone andrebbe bene a tutti o perlomeno a me si! Se la gestione precedente ha portato a quel risultato non capisco perché non ci si possa tornare, oltretutto non mi sembrava essere un dissanguamento per la società, e non c’era nemmeno il problema stadio nuovo, ora invece pare impossibile ripercorrere quei passi.. Secondo te è una scelta meditata e voluta oppure sono stati commessi enormi errori tecnici e di gestione ma in buona fede?( nel primo caso penserei davvero alla retrocessione in maniera differente, non voluta ma capitata proprio in virtù della volontà di un enorme ridimensionamento)… Poi l’ultima cosa mi sono un po’ stancato di sentire del modello Udinese, se proprio lo perseguono che comprino un di natale che resti qui, secondo me senza di lui la tanto invidiata squadra friulana lotterebbe a stento per rimanere in categoria ogni anno( vedi partenza di Cassano)… Un saluto a tutti

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao francesco,

      credo che sagramola abbia detto bene: “ancora una/due stagioni per eliminare le scorie della b e poi l’europa potrà tornare”

      sul modello udinese: credo sia giusto puntarci, ma servirà tempo e la samp come tutte le altre società italiane su questo fronte mi sembra un po’ indietro rispetto ai friulani.

  48. New York ha detto:

    Luca, dal Peru dicono di Hiena Gomez per la sinistra , chiedero’ ai miei colleghi , oltretutto tifano per la U.
    Secondo me Osti peschera’ molto nei mercati esteri, vediamo, Edoardo Garrone ha menzionato elementi di esperienza io spero anche di qualita’ .

    Pozzi puo’ fare sicuramente la prima punta di riserva con le 2 seconde punte Eder e Sansone manca un titolare come punta centrale serve uno buono.

    Per il portiere credo Storari (elementi di esperienza) serve un centrale forte e anche un terzino, bene i ritorni di Eramo e Regini.

    Forza Doria !

  49. Nicolò ha detto:

    Ciao Luca condivido in toto il tuo blog e aggiungo due domande :1)un parere su paullinho e moustafi 2)non pensi che questa squadra abbia bisogno di alzare il tasso tecnico? Io penso di sì perché nel momento in cui perdi. 8 partite in casa su 19 e vinci 3 volte in trasferta vuol dire due cose ;1)ti manca uno che la butti dentro 2) quando gli avversari si chiudono fai fatica a sbloccarla e ad aprire là difesa. Un abbraccio Nicolò..,

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao, rispondo

      1 – paulinho va bene, non attaccante titolare ma nei 4 lo prenderei; mustafi sta crescendo e merita fiducia

      2 – condivido, anche se serve soprattutto esperienza e maggior fantasia in un elemento avanzato

      3 – la punta è fondamentale

  50. sandro.I. ha detto:

    da quello che sento in questi giorni sembrerebbe che Romero rimarra .. e tutto sommato, mi rendo conto di essere una voce fuori dal coro , non sono troppo dispiaciuto .
    Dico questo perchè è indubbio l’argentino sia un buon portiere , forse se rossi riuscira’ a renderlo un po’ piu’ umile e magari fargli capire che il suo posto in squadra se lo deve guadagnare potrebbe diventare “l’acquisto” piu’ importante della Samp del prox futuro…

  51. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Luca, non so perchè, ho paura che abbiano intenzione di puntare su Floccari. Io spero di no ma tu cosa ne pensi ?

    • Rivers ha detto:

      Ciao Daniele,
      ma dopo le parole del Presidente ieri, ho la stessa tua paura.
      Attaccante esperto di serie A. Esclusi gli inarrivabili (Matri, Pazzini, Quagliarella, etc) ed escludendo pure calciatori che ci potremmo anche permettere ma per i quali non faremo mai l’investimento (Denis, Thereau, Bergessio), rimangono PINILLA e soprattutto FLOCCARI .
      Il loro curriculum, in termini di reti segnate, a…parlare per loro.
      Speriamo almeno arrivi PAULINHO come “riserva”…..fra virgolette perchè in tre allenamenti è titolare.
      Alè Doria!

    • Luca Pellegrini ha detto:

      si tratta di un buon giocatore. non punterei cmq su di lui come prima scelta.

  52. Daniele da Rapallo ha detto:

    Non so perche’ ma mi sa tanto che il portiere non lo cambiamo…….

  53. sillyname ha detto:

    Caro Luca, se possibile vorrei avere un tuo parere su Mati Rodriguez che immagino tu abbia avuto modo di valutare. Come ho avuto modo di dire in un altro mio commento, non capisco perche’ molti lo considerino un “oggetto misterioso” o un probabile partente. Intanto e’ un nazionale argentino (a parte le facili ironie che si possano fare su Romero, e’ un dato interessante), e’ un giocatore molto benvoluto dalla tifoseria e dalla squadra da cui proviene (e i tifosi di solito amano chi e’ forte e/o chi ci mette sempre l’anima) e, non ultimo, e’ uno che sembra avere anche una certa confidenza con il gol. E’ stato il primo acquisto di Osti, fatto prendendosi sicuramente delle responsabilita’ perche’ era appena arrivato a Genova (e immagino che abbia condiviso la scelta con Rossi) e l’investimento richiesto alla societa’ e’ stato anche abbastanza rilevante. Non solo, ma da subito e’ stato detto che era un investimento in prospettiva per il prossimo anno e che questi mesi sarebbero serviti per l’ambientamento ai nuovi metodi di lavoro, al calcio italiano, all’ambiente e alla lingua. Per farla breve le premesse mi sembrano positive e l’approccio molto serio. Se la societa’ lo dovesse cedere non solo sarei molto sorpreso ma avremmo un ennesimo segnale di confusione, di scarsa convinzione, di improvvisazione (che tutti speriamo siano ormai alle spalle con l’arrivo di Osti e Rossi) di cui certo non c’e’ piu’ bisogno.
    Che opinione ti sei fatto della vicenda?
    Grazie

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao!

      mi spiace non poter essere troppo esaustivo nella risposta ma io stesso non ho una conoscenza troppo approfondita del giocatore. in cile aveva fatto bene, qui è stato impiegato molto poco e dunque di fatto resta una sorta di oggetto misterioso. credo anch’io che sia giusto tenerlo per poterne vedere davvero le qualità, delio rossi del resto lo disse subito. vedremo il mercato, cmq anc’io lo terrei o, nel caso partisse, lo cederei in prestito per valorizzarlo e giovarne in futuro.

  54. Max1964 ha detto:

    Signori anch’io sono rimasto basito dalle capelle che ha combinato Romero in questo campionato, non so immaginare le cause del perchè, c’è chi dice per poca concentrazione nei momenti topici, chi per evidenti limiti di talento, chi per guasconeria, mah io penso che non diventi portiere dell’Argentina per caso (certo l’Argentina non è mai stata fucina di grandi portieri), sicuramente ha delle qualità e io pensavo che fosse un punto fermo della squadra.Ho la speranza che sgombri la testa dalle belinate che ha confidando che qualcuno gli parli facendogli capire che se continua a fare il pirla rischia di perdere il posto in nazionale chissa’ magari come ha detto qualcuno potrebbe essere un acquisto aggiunto.

  55. gianni ha detto:

    Capitano, una domanda: dalle parole di Garrone molti hanno inteso che la Samp cerchi un portiere; io credo invece, viste anche le parole di Rossi che la priorità, oltre l’attaccante, sia il difensore centrale con determinate caratteristiche che nella rosa attuale manca, visto che il Mister ha dovuto adattare Palombo: tu che ne pensi?

  56. gianni ha detto:

    @matteo84: per essere uno che accusava chi non la pensa come te di essere un ingenuo ,se non un servo dei Garrone e simili simpatiche etichette, ti sei arrabbiato troppo facilmente,fino a perdere il controllo e insultare, segno che chi ti ha risposto (non solo io, anche se non ti piace dirlo) ci ha preso in pieno, nonostante il patetico tentativo di far credere che gli altri non capiscano quello che scrivi o di rinnegarlo. Io non ti inviterò a spararti, mi basta sapere che i tifosi come te non mettono mai piede in Gradinata, perlomeno non nella Sud.

    • Dorianodoc ha detto:

      Perchè, secondo te, in gradinata ci devono andare solo quelli che baciano l’anello a Garrone?

      • gianni ha detto:

        Di sicuro non devono andarci quelli che sputano sulla Samp a prescindere, solo perché gli sta antipatico qualcuno perché ha cacciato qualcun altro.

    • matteo84 ha detto:

      si gianni sì………….ciao belloooo

  57. frank ha detto:

    Non voglio un portiere che dice di non sentirsi motivato ( un milione e mezzo l’anno !!! ) a giocare nella Samp . VIAAAA .

  58. Totò Vullo ha detto:

    Scusate, ma l’agente di Regini ha studiato insieme all’agente di Icardi e a quello di Zaza?
    Anche lui stessa strada degli altri due. Vendita al migliore offerente per tanti soldi (solo cash – no contropartita) e ciao.

    Forza Doria
    P.S. Anche Volta è stato il miglio difensore della Serie B.

    • frank ha detto:

      Caro Totò , la situazione è questa , sarà bene che ci si adegui , altro che stupirsi ed indignarsi .

  59. Daniele da Rapallo ha detto:

    Luca , scusa l’avrai gia spiegato ma per quel famoso attaccante da profondita’ che vuole rossi, sarebbe piu indicato Emeghara o Paulinho ? A te chi pare piu’ forte ?

  60. Luca Pellegrini ha detto:

    sono due giocatori mobili, entrambi attaccano gli spazi. paulinho forse è più completo, ha una buona elevazione e sa calciare le punizioni, emeghara più esplosivo.

    non saprei scegliere, i numeri dell’ultimo anno incoronano entrambi anche se li considero comunque terze punte. l’attaccante titolare a mio avviso dovrà essere un altro.

  61. doria65 ha detto:

    Luca scusa, non per difendere nessuno che non spetta a me, ma “sei un ritardato mentale” e “sparati”…. Ti sono sfuggiti o questo blog è aperto all’insulto libero???

    Io toglierei quel post, anzi, bannerei l’autore… Ognuno è libero di pensarla come vuole, ma gli insulti non sono accettabili… Almeno io la penso così…

    • Luca Pellegrini ha detto:

      CIAO, RISPONDO I MAIUSCOLO PERCHE’ SIA BEN VISIBILE.

      HAI PERFETTAMENTE RAGIONE E MI SCUSO, I MESSAGGI SONO TANTISSIMI E PER ERRORE QUALCUNO E’ STATO MODERATO E NON CANCELATTO.

      VORREI CHE NON SI VERIFICASSE PIU’ LA COMPARSA DI INSULTI E TERMINI DA CENSURA IN QUESTO SPAZIO, CHE E’ BELLO, APERTO E DIVERTENTE E PROPRIO PER QUESTO VA TUTELATO CON LA MATURITA’ E L’EQUILIBRIO DI CHI SCRIVE.

      MI SCUSO NUOVAMENTE CON CHI E’ STATO INSULTATO E HA VISTO COMPARIRE BRUTTI MESSAGGI, DA PARTE DI CHI AMMINISTRA QUESTO SPAZIO ARRIVA LA GARANZIA CHE NON ACCADRA’ PIU’.

      VOI TUTTI, PERO’, ANZI NOI TUTTI ME COMPRESO, METTIAMO ANCHE OGNUNO DEL NOSTRO.

      UN ABBRACCIO! 😉

    • matteo84 ha detto:

      so di aver sbagliato ma tu vatti a rileggere tutti i discorsi che mi ha fatto gianni da 3 settimane………..rigira frasi e parole a suo piacimento, ovvio che poi dopo un po uno risponde male……..e comunque non è sano pensaro che ci siano spie genoane in un blog solo perchè uno fa delle critiche a garrone, se uno rimane sempre su questo tema, o non è normale o è provocatore, e allora si prende anche certe risposte

      • gianni ha detto:

        “rigira frasi e parole a suo piacimento”…come se tu quelle frasi non le avessi scritte; comunque va bene cosi’, io non mi sono offeso perché di te mi importa poco; sei partito parlando male della tifoseria che secondo te fa schifo però non vuoi essere criticato; comodo cosi’.
        quanto all’essere genoano basterebbe non ripetere le loro parole d’ordine (tipo che quando si vince è solo fortuna)

        • matteo84 ha detto:

          “(tipo che quando si vince è solo fortuna)” e vabbè ora mi dici dove l’ho scritto e se lo trovi sei un fenomeno davvero…………

      • Luca Pellegrini ha detto:

        caro matteo, caro gianni

        siete due affezionati bloggers in questo spazio e voglio che lo rimaniate.

        avete idee differenti, spesso battibeccate ed è giusto così. se è scappata qualche parola di troppo direi di metterci una pietra sopra per proseguire sulla strada di prima: discutiamo, anche animatamente, anche litigando perché no ma senza insulti e frasi pesanti.

        come si dice nel calcio, permettetemi di fare da arbitro per una volta: non vi ammonisco, basta una bella stretta di mano e riprendiamo a giocare.

        un abbraccio a entrambi 😉

        • gianni ha detto:

          Capitano, per me no problem, ho già detto che gli insulti alla persona non mi toccano, figuriamoci; quando però leggo certe cose riferite alla Samp, visto il “legame” con lei (che non voglio certo paragonare al tuo ma che sono sicuro potrai comprendere meglio di chiunque altro) mi faccio prendere un po’ la mano.
          Ricambio l’abbraccio.

        • matteo84 ha detto:

          tranquillo capitano, ho sbagliato sicuramente ad offendere, ma se hai letto le discussioni avrai anche visto come capisce le cose questa persona e come si attacca a parole singole senza capire i discorsi interi…………comunque scusa se sei dovuto intervenire nella nostra diatriba…….

  62. Dave ha detto:

    Finalmente questa travagliata stagione è finita, non ce la facevo più. Certo, col senno di poi siamo salvi da marzo, ma per arrivare a quesi benedetti 40 punti abbiamo dovuto aspettare l’inaspettata vittoria con la Juve. Ringraziamo le vittorie con la Juve (all’andata le papere di Buffon, al ritorno la mancanza di molti titolari bianconeri importanti come Marchisio, Vidal e Vucinic), perchè è la Juve che ci ha salvati quest’anno.
    Avessimo dovuto fare un minicampionato con quelle del nostro livello e col nostro obiettivo, non so come finiva: le abbiamo prese dal Palermo, meritatamente retrocesso e di gran lunga una delle più scarse.
    Abbiamo vinto entrambe le partite solo col Pescara, comunque una squadra disarmante.

    Volevo fare una riflessione che spero -e penso- tutti voi (tu Luca in primis) condividerete.
    Quest’anno la quota salvezza è stata più bassa perchè c’erano squadre penalizzate (basti vedere i 6 punti dati al Siena). Generalmente la quota salvezza sta a 40, e se così fosse stato anche quest’anno, saremmo arrivati all’ultima giornata con l’acqua alla gola.
    L’anno prossimo:

    – A meno di sorprese non ci saranno squadre penalizzate;
    – Altre si rinforzeranno, come per esempio Torino e Genoa (che se va bene riuscirà a tenere Borriello, uno che noi ce lo sognamo);
    – Hellas e Sassuolo non verranno certo a fare le comparse. L’Hellas per il suo blasone (bentornato in A!), il Sassuolo perchè ha una proprietà ambiziosa.

    Risultato? Con la squadra che abbiamo adesso, andremmo in B sparati.
    La società si deve mettere in testa che bisogna operare con serietà e con la voglia effettiva di migliorarsi. Non tappulli (sento parlare di mediocri giocatori come Rubin e Brivio…ma scherziamo?), ma gente da serie A. Non fenomeni, ma anche se l’obiettivo fosse una salvezza più tranquilla (come dichiarato da Edo) c’è comunque da mettere pesantemente mano a questa squadra.
    Durante il campionato tutti a dire che c’era bisogno di 5/6 titolari nuovi, ora Garrone ha già ridotto il campo a “due pedine”. Due??? Cioè, ciò significa forse confermare 9 titolari attuali? No, perchè se così fosse se la stanno cercando.

    Innanzitutto bisogna sbarazzarsi dei seguenti figuri: Romero, Rossini, Volta (questi ultimi due eletti a furor di popolo i migliori difensori della B qualche anno fa, un pò come il signor Regini, e poi guarda la fine che hanno fatto), Munari (volenterosissimo ma lento e mediocre), Maresca (bei piedi, ma lento) Maccarone, Piovaccari, Laczko, Estigarribia, culone Maxi e infine gli ingrati Icardi e Zaza. Dopotutto, loro si sentono pronti per giocare con Messi. Infine, a malincuore, bisogna dare via anche Pozzi: tutti lo adoriamo, ma non si può davvero fare affidamento su uno che se va bene gioca 5 partite all’anno.
    Tenere Da Costa, Costa, Gastaldello, Palombo (come riserva per la difesa va bene), Castellini (giusto come riserva), Kristcic (questo diventa un fenomeno), Obiang, Renan (come riserva può andar bene, si è mostrato voglioso), Eder e Sansone. Tenere anche Rodriguez, se non altro per capire cos’è.
    Riscattare assolutamente De Silvestri, cercare di riportare alla Samp Eramo e Regini (quest’ultimo solo se motivato, se poi si sente già il nuovo Maldini, prego quella è la porta)..
    Monetizzare al massimo le cessioni di Icardi, Zaza, Biabiany e Poli. Questo non significa cedere Poli per 3 milioni e una comproprietà, o cedere Zaza per altri 3 milioni. Significa vendere BENE e non farsi prendere per il sedere. Vendere come vendono Catania e Udinese, dove Zaza non partirebbe per meno di 6/7 milioni (altrimenti tribuna per un anno) e Poli non partirebbe per meno di 8/10 milioni.
    Prendere un portiere serio e affidabile, prendere un difensore da serie A che giochi titolare, prendere un esterno sinistro titolare (non una scommessa sudamericana ma gente con esperienza da A), un centrocampista serio per sostituire Poli, e due punte. Ma Paulinho ed Emeghara possono andar bene come riserve, io intendo un attaccante VERO da serie A, titolare, che possa assicurare almeno 12/15 gol.
    Gente come Denis o Floccari. Sognerei Matri, ma è fuori parametro. Non fenomeni, ma gente che la sa buttare dentro in A.
    Spero che Osti stia lavorando sottotraccia per una punta seria, perchè giocare la prossima serie A con la coppia d’attacco Eder-Paulinho è una cosa da brividi.

  63. matteo 76 ha detto:

    Ciao Luca, scusa se mi permetto e se ritieni non rispondere: perchè ieri sera non hai giocato ?
    Rivedervi tutti insieme mi ha fatto venire un groppo enorme in gola, che tempi fantastici e che giocatori straordinari eravate: grazie di averci fatto vivere quelle stupende emozioni che mai dimenticheremo.

    Ma Toninho ha fatto un patto col diavolo ? 🙂

  64. Francesco ha detto:

    Ciao capitano, azzardo formazione anche io: 4-3-1-2romero( io se spalmasse l’ingaggio lo terrei), de silvestri(Rodriguez) gastaldello(palombo) costa(regini) de ceglie, obiang(munari) kristcic, kurtic(eramo), kone/ilicic, eder(sansone) floccari(pozzi)… Che ne pensate?

  65. Davide ha detto:

    Caro luca vorrei un giudizio da parte tua su questi bimbi viziati:

    Maurito Icardi
    Simone Zaza
    Vasco Regini

    Naturalmente non possiamo pretendere che tutti abbiano il carattere di Krsticic o la serietà di Pedro Obiang (loro sì meritevoli) o addirittura il senso del sacrificio di Poli (tornato alla Samp dall’Inter, con mezza A dietro ed ha giocato benissimo).

    Tutta colpa dei procuratori per questi tre? Oppure i tempi sono cambiati?

    Per la punta..ho i miei dubbi che se spendono 5 milioni per Paulinho e arriva Pozzi (anche perché chi lo prenderebbe??) più resta Sansone con Eder..arrivi anche una quinta punta che farebbe il titolare.

    Per me arriva una punta e basta.

  66. marketradio ha detto:

    …good afternoon bloggers!

    ..si complica la cessione di Romero: Monaco ad un passo da Valdes del Barcellona e per il portiere argentino rimane ipotizzabile solo la pista Inghilterra, complice il suo ingaggio monstre……frenata, quindi, sull’alternativa Storari (mai preso in considerazione Sorrentino, 4 milioni sono considerati fuori mercato per un 35enne)….

    capitolo attacco: contatti con l’entourage di Floccari, per capire la disponibilità al trasferimento dell’attaccante…..è lui l’obiettivo numero 1, Lotito permettendo….
    Emeghara è una idea ma soli 6 mesi di A non lasciano tranquilli….a Rossi piace Pinilla del Cagliari, non Denis dell’Atalanta….
    da escludere, per la punta, il mercato estero….

    per la fascia sinistra De Ceglie è il sogno, Brivio (che piace ad Osti) la pista economicamente percorribile…..piace anche Rubin ma Osto non vuol partecipare ad aste….

    stay tuned….

  67. sergio w. ha detto:

    giusto Capitano, su paulinho ed emeghara la penso come te; dovrebebro partire come punta centrale di riserva; per quanto riguarda il portiere che ne pensi di Agazzi o Consigli????

  68. sillyname ha detto:

    Caro Luca, anche su quest’ultimo argomento spero di avere una tua opinione. Leggo le caratteristiche della punta che si sta cercando e non mi spiego perche’ non lasciare le cose come stanno…. Maxi Lopez.. Non e’ una punta statica e sa giocare a pallone. Capirei se la samp non volesse spendere la cifra stabilita per il riscatto ma visto che le cose si possono sempre negoziare a me sembrerebbe una soluzione da perseguire. In fondo Neymar qua non arrivera’ sicuro e quindi chiunque arrivi sara’ magari un buon giocatore ma certo non un fuoriclasse. E allora perche’ non Maxi, considerato poi che possono arrivare a rinforzo anche Paulinho e/o Pozzi. All”inizio di campionato non dobbiamo dimenticare che Maxi aveva fatto bene e per quel poco che abbiamo visto di lui alla fine, credo che avesse solo bisogno di giocare (semmai mi domando perche’ Rossi gli abbia preferito regolarmente un giocatore demotivato e gia’ venduto e forse la risposta sta proprio qui: Rossi non “vede” proprio Maxi). Per risolvere il problema dei gol, piu’ che andare cercare un attaccante nuovo a me piacerebbe che ad “attaccare gli spazi” fossero piu’ di uno e che la smettessimo di giocare con 3 mediani e degli esterni poco efficaci davanti. Forse e’ questo il problema piu’ urgente da risolvere per la fase d’attacco. Trovando un esterno piu’ regolare di Esti e un centrocampista piu’ efficace nella fase offensiva, io mi terrei Maxi ed Eder.
    Grazie

  69. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao!

    ragionamento chiaro e anche ben fondato, io però proverei ad alzare l’asticella rispetto a maxi, soecie per la tenuta fisica precaria che l’argentino ha mostrato!

    un abbraccio

  70. New York ha detto:

    Teniamoci Biabiany che e’ buono.

  71. Pippo ha detto:

    PROPOSTA.
    Dato che è poco probabile che la Samp possa attestarsi negli anni prossimi in zona Champions, penso che non sarebbe male puntare molto alla Europa League e alla Coppa Italia: sicuramente non danno molti introiti finanziari ma almeno parteciparvi (e magari impegnarsi per vincerle) darebbe di nuovo lustro al prestigio della nostra amata Samp.
    E’ vero che dopo la serie B dovremmo consolidare la permanenza in A ma, secondo me, è sempre utile, a livello di ambizioni societarie dare un segnale forte in tal senso, anche per i giocatori stessi.
    Cosa ne pensi Luca?

  72. frank ha detto:

    Cacciarono Cassano e Pazzini perchè avevano un ingaggio insostenibile ( e si retrocesse ) . Dissero che avrebbero puntato sui giovani ( probabile cessione di Icardi , Zaza , Poli , regini ) . Cos ‘ altro dobbiamo berci ? Più di 30 anni di abbonamento sud , mai sfiduciato come ora . Speriamo Osti faccia miracoli come per anni ha fatto Marotta . Per cortesia , cambiamo portiere , senza Romero avremmo fatto 5-6 punti in più .

  73. peter ha detto:

    Edoardo Garrone dice che le entrate ottenute da Icardi e Poli saranno reinvestite…per meta’…quindi il mercato che richiederebbe almeno 5/6 titolari e qualche innesto da panchina dovrebbe essere fatto con meno di 10 milioni di euro…non ho parole…andremo come al solito alla ricerca di scarti delle big o mezze figure.
    Se poi la punta che dovrebbe risolvere i nostri problemi fosse Bianchi o Ermengarda ci sarebbe da piangere.
    Non cambia nulla

  74. gasta28 ha detto:

    ciao capitano, volevo una tua opinione e quella dei bloggers blucerchiati su questo ragionamento:
    lungi da me fare critiche a edo garrone perchè non se le merita e perchè lo rispetto troppo come uomo e come tifoso ma una cosa non mi è chiara. secondo te non stona un pò affermare di voler pian piano alzare l’asticella della samp e allo stesso tempo dire (più e più volte) che l’obiettivo primario è abbassare il monte ingaggi?
    abbassare il monte ingaggi secondo me significa ridimensionare le prospettive di una squadra.
    ad un giocatore (soprattutto se forte) non interessa a quanto lo hai acquistato dalla squadra di provenienza ma SOLO quanto guadagnerà nella società che lo ha acquistato!
    così facendo giocatori forti ( e non parlo certo di messi o c. ronaldo) tipo ilicic, barrientos ecc. perchè dovrebbero venire alla samp??? per la maglia?? purtroppo certi UOMINI non esistono più; conta solo il dio denaro!
    andare a pescare giovani in giro x il mondo è un rischio e può anche andarti male a meno che non sei l’udinese con decenni di esperienza.
    riepilogando a mio modesto parere abbassare il monte ingaggi significa ridimensionare le prospettive di una società e lottare x molti altri anni solo x rimanere nella categoria. credo che su questo il nostro Pres. dovrebbe essere più sincero/chiaro.
    ultima cosa: secondo te capitano e voi bloggers che cavolo ha la fiorentina + di noi? sono anni (anno scorso a parte) che lotta subito dietro le grandi per la champions e si permette di acquistare giocatori da 15/20 mln dandogli ingaggi di molto superiori ai nostri! non ditemi il bacino di utenza perchè non è assolutamente vero! non ditemi i della valle perchè con tutto il rispetto garrone economicamente li sovrasta! non ditemi per il blasone perchè anche in questo caso noi ne abbiamo molto di più! allora perché?
    io in ogni caso ovviamente tiferò la samp qualsiasi siano gli obiettivi e le categorie!
    grazie capitano e grazie bloggers blucerchiati!
    forza samp sempre e comunque

    • Luca Pellegrini ha detto:

      riflessioni che ci stanno, su questo non ci piove.

      occorre però valutare chi paghi e non solo quanto lo paghi. i giocatori che ha attualmente in rosa la samp, in certi casi, guadagnano più del loro valore e dunque credo sia giusto fare alcuni tagli o riduzioni. cito romero ma non solo, pensiamo a piovaccari e al suo ingaggio così come quello di altri.

      la samp, impostata così, va fatta crescere: obiang e krsticic sono stati ripagati con un ritocco dell’ingaggio verso fine stagione. in questo caso non si è ridimensionato, anzi. se poi ridimensionare significa dare un milione di euro o poco meno a giovani che hanno fatto una, e sottolineo una sola, stagione a buoni livelli in cadetteria allora il discorso è differente.

      si tratta di progetti strutturati diversamente: il campione può arrivare, perché no, ma sarà molto più facile che la samp cerchi di farlo nascere e crescere in casa propria piuttosto che prelevarlo a costi enormi (di cartellino e di ingaggio) da altri club. e qui un po si spiega anche la differenza con la fiorentina.

      ciao!

    • Bulgaro ha detto:

      L’Udinese, che da anni lotta per l’accesso alle coppe e sfoggia ottimi giocatori, ha un monte ingaggi di 8-9 milioni meno di noi e di 70 milioni in meno della Roma (prima esclusa dalle coppe) ….
      E non e` l’unico esempio, Catania e Parma ci hanno messo dietro e hanno monte ingaggi ben piu basso.
      Il tuo ragionamento non fila, il risultato non dipende SOLO dal monte ingaggi, ma a parer mio dall’abilita della societa` a costruire e tenere unito il gruppo.
      I soldi ti portano piu facilmente giocatori forti, ma non risultati, la Roma e l’Inter sono esempi lampanti, tanti soldi gruppo fragile risultati deludenti.
      Parafrasando una pubblicita` “La potenza e` nulla senza il controllo!”

  75. Vlad ha detto:

    ..Romero che pare restare, Rolando Bianchi che ritorna d’attualità (vale Floccari e costa zero)….Luca, che ne pensi di questa formazione abbstanza LOW COST?
    Interventi: Munoz del Palermo dietro, De Ceglie a sinistra, Paulinho e Bianchi davanti.
    E il sostituto di Poli? A parte che secondo me bisogna lavorare sulla testa di Doriano (il talento c’è) io dico Mati Rodriguez, a formare con De Silvestri una bella “catena di destra”….
    ROMERO
    MUNOZ – Gastaldello – Costa
    De Silvestri – Rodriguez (Soriano) – Krsticic – Obiang – DE CEGLIE
    PAULINHO (BIANCHI) – Eder

    Ciao!
    Vlad

  76. Michele G. ha detto:

    Buongiorno Luca.
    Io per la punta mi orienterei senza alcun tentennamento su Rolando Bianchi. E’ a parametro zero e, quindi, bisognerebbe solo accordarsi sull’ingaggio. E’ uno di quegli attaccanti che è in grado di finire sempre in doppia cifra di gol segnati. Anche nell’ultimo campionato, pur partendo spesso dalla panchina, ha saputo dare il suo importante contributo alla causa della salvezza del Toro. Non molla mai ed il gol segnato a Bologna in pieno recupero, risultato fondamentale per la salvezza, lo sta a dimostrare. L’unico dubbio che potrei avere è che, non vedendolo troppo bene Ventura, che lo allena tutti i giorni ed è tutt’altro che sprovveduto, potrebbe esserci una motivazione recondita che l’attuale allenatore granata conosce e che noi potremmo scoprire solo quando avrebbe già firmato per noi. Tu che ne pensi capitano?
    Per il resto, allargando l’orizzonte a tutta la nostra campagna acquisti/cessioni, sottoscriverei senz’altro Dave al post numero 62.
    Un abbraccio a te ed a tutti i Blecerchiati nel mondo.
    Michele G.

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao michele,

      non mi convince moltissimo, sono sincero. non vedo grossissime differenze rispetto a maxi e personalmente mi piacerebbe una punta più mobile

      😉

  77. gianni ha detto:

    Io ho l’impressione che Bianchi stia tentando di scatenare un’asta in cui spero la Samp non si faccia trascinare, siamo a maggio se è vero che Paulinho è stato bloccato (posto che da solo non basta) si può pensare con calma all’altro attaccante; caro Capitano, secondo te il fatto che ci siano i mondiali potrebbe “liberare” qualche attaccante che ora sembra irraggiungibile ma che magari vorrà giocare sempre piuttosto che far panchina in una grande?

SAMPDORIA-BRESCIA AL CONTRARIO

Lazio-Sampdoria è durata una ventina di minuti, giusto il tempo per la retroguardia blucerchiata di regalare tre gol agli avversari [&hellip

I MERITI DELL’AGGIUSTATORE

Con la rotonda vittoria sul Brescia, la Sampdoria sotto la guida di Claudio Ranieri ha raccolto 16 punti in dodici [&hellip

ALLA FACCIA DI IBRA

La Sampdoria ha conquistato un meritatissimo punto a San Siro contro il Milan del (ri)debuttante Ibrahimovic e al termine di [&hellip

FINALE DOLCEAMARO

Dopo la dolce vittoria nel derby, per la Sampdoria è arrivata l’amara sconfitta con la Juventus. Amara perché la squadra [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta