Delio Rossi +6: il futuro e in fretta

13 Mag 2013 by Luca Pellegrini, 145 Commenti »

Chiarisco subito il titolo. Anche perché sarò breve: la Sampdoria ha un allenatore importante e dovrà blindarlo. Dicevo Delio Rossi +6, dove il +6 riguarda i 6 innesti che credo il tecnico chiederà per rinnovare. Innesti necessari e pure giusti per alzare l’asticella e soffrire meno. Giusti come la salvezza ottenuta quest’anno: il mantenimento della categoria dopo il baratro (soprattutto economico) della serie B era l’obiettivo corretto. Ora si può cambiare marcia e io sono ottimista perché credo che i margini per la firma ci siano tutti.

Partiamo dal modulo: Rossi vorrà cambiare. Il 3-5-2 era di emergenza, meglio la difesa a 4 col trequartista e due attaccanti. Alla luce di questo e della molto probabile partenza di Romero serviranno: un portiere, due difensori (un centrale e un terzino sinistro), un fantasista (o comunque un centrocampista duttile) e uno o due attaccanti. Insomma 6 elementi affidabili, tra questi 4 o 5 titolari. Priorità? Personalmente opterei per un portiere esperto con un giovane alle spalle, un centrale difensivo ‘sicuro’ e un attaccante da doppia cifra. Poi il resto.

Bene anche proseguire il progetto giovani col rientro di Regini ed Eramo oltre a seguire il mercato estero: occhio però a non innescare di nuovo casi come quelli di Poulsen e Mati Rodriguez.

Come ottenere tutto questo? Fidandosi del tecnico, che dovrà operare in sinergia con la società, e affidandosi alle capacità del ds Osti di individuare le giuste pedine restando attenti al bilancio. Fondamentale poi sarà monetizzare al meglio la ‘merce’ in uscita per reinvestire: Icardi all’Inter, Zaza a una big, Romero (che piace molto al facoltoso Monaco), senza contare la possibilità di trattare già con la Juve la comproprietà di Poli (che poi potrebbe restare magari ancora un anno). Questi i nomi più importanti, ma in uscita magari si potrà fare anche di più.

Un abbraccio a tutti!

145 Commenti

  1. luca ha detto:

    Ciao Luca io purtroppo resto scettico, non mi fido ancora di questa Società, mi auguro solamente che questi ultimi 3 difficili anni vengano finalmente presi come un esempio da non ripetere, mi auguro che un allenatore bravo e preparato come Rossi non venga sacrificato per risparmiare (nell’immediato e basta) qualche migliaia di euro in più! io sono per un portiere, un difensore (titolare) ed un riserva , un trequartista (ma non di serie B) una punta di spessore e basta (Palombo riportato a centrocampo), cosa ne pensi e soprattutto potresti farti portavoce (nei limiti ovviamente delle tue possibilità) perchè sia fatto finalmente un calciomercato COME SI DEVE !

  2. dorianoforever ha detto:

    Io non riesco a spiegarmi come sia stato possibile chiedere un colloquio a Benitez ?!?! a far che ? a farci ridere dietro ? l’obbiettivo di quest’anno è stata la salvezza, il prossimo anno sarà di nuovo salvezza… per obbiettivi del genere vanno bene tecnici alla Corini eppure hanno avuto il coraggio di illuderci ancora una volta…. Io spero dal profondo del cuore che se il futuro dovrà essere salvezza, Rossi non rinnovi almeno i progetti “ambiziosi” verranno definitivamente smascherati

    • Lollo ha detto:

      Temo che la mossa di interpellare Benitez non sia stata una burletta per buttarci fumo negli occhi: forse mago Sensibile era sicuro di poter affabulare il tecnico spagnolo e la proprietà, ingenuamente gli ha dato carta bianca: un’ingenuità che , tra l’altro, spiegherebbe la vagonata di milioni spesi in questi anni per riempirci di mezze cartucce al solo scopo di raggiungere una promozione esaltante ( ma all’ultimo secondo dell’ultima finale ) e una salvezza da ascrivere più ai demeriti delle tre retrocesse ( veramente inguardabili, il Pescara mi ha ricordato l’Ancona anni 90 targata Zarate, Detari e Jardel e poi fallita) che a meriti nostri. Adesso Sensibile e le sue pensate non ci sono più e possiamo avere:
      1- un tecnico da serie A: per favore blindiamolo !!!
      2- un “tesoretto” derivante dalle cessioni di Icardi, Zaza, Romero: per favore non gettiamolo alle ortiche per i Piovaccari/Bertani di turno
      3- tempo per imbastire una rosa competitiva e per preparla: per favore utilizziamolo al meglio evitando di temporeggiare aspettando i saldi/pacchi di fine mercato.

      • ALESSIO ha detto:

        Il nostro amico Sensibile

        Cominciamo

        -Romero 3.5 mln di acquisto e 1.7 netti di ingaggio in B.. Mai vista una cazzata del genere sapenso che avevi 1/3 delle entrate che avevi in A
        -Maxi lopez 2.6 mln per un prestito!!!!!!!!!! Assurdo.. lo perdi senza avere voce in capitolo e con -2.6 sul bilancio senza parlare dell’ingaggio
        -Per Gavazzi (avessi detto Tovalieri) ha regalato Semioli Lazczo e PAdalino al vicenza con stipendi (onerosi a dir poco) pagati da noi.. Gavazzi mai visto neanche in tribuna a Marassi
        -Big Mac all’Empoli regalato con stipendio pagato da noi.. Complimenti
        -Palombo emarginato senza un precisato motivo, grazie alla sua voglia di rivalsa e alla sua carogna ha sopperito a grandi carenze di ruolo in una posizione non sua, fossi palombo avrei aperto il libro a salvezza ottenuta
        -Icardi non giocava mai se non quando mancavano tutti la davanti (Vedi derby)
        -Rinnovo a Soriano fino al 2017 con stipendio raddoppiato a 350 mila netti l’anno.. giocatore patetico
        -Grazie a lui abbiamo il record ogni epoca di sconfitte consecutive in A
        -Ha detto che per questione si stile, Delio rossi non lo avrebbe mai preso.. Con tutto il rispetto per Beppe, Iachini era espulso una partita si e l’altra anche; grande motivatore ma in panchina sembrava che avevi un pazzo scatenato.. Dicendo questo, Novellino non lo avrebbe mai preso, Mazzarri non lo avrebbe mai preso, Boskov non lo avrebbe mai preso, solo Eriksson era calmo e pacato..

        Se volete continuo

  3. bisciagoal ha detto:

    Ciao Luca
    io di questa rosa confermerei, come titolari, soltanto gastaldello, costa, de silvestri, kristic ed obiang.
    Il tesoretto di icardi+poli+zaza+romero ( che penso possa valere almeno 20/25 milioni) da reinvestire su almeno 3 nomi di sicuro affidamento.
    all’attacco vedrei molto bene Denis e il fantasista Ilicic. Se la Juve insistesse per Poli si si potrebbe anche provare uno scambio con Giovinco, che da noi, come a Parma, sicuramente potrebbe fare molto meglio che a Torino.
    Portiere basta stranieri!! Nell’ordine di preferenza: Consigli, Sorrentino, Pegolo e Puggioni.
    Fondamentale sarà anche la scelta di giocatori veramente motivati e che vedono la Samp come un traguardo, e non come un ripiego.

  4. daddix ha detto:

    Ciao Luca, quando parli di centrale difensivo “sicuro” cosa intendi? Secondo te serve un centrale titolare al posto di Palombo o Gastaldello?
    Un’altra domanda: Regini può fare il terzino sinistro titolare in serie A?

  5. Paolo1966 ha detto:

    Spero che la Societa’ faccia tesoro delle ultime esperienze ed analizzi scrupolosamente i risultati ottenuti. La rovinosa retrocessione e’ stata seguita da una promozione immediata e da una salvezza ottenuta con due giornate d’anticipo. Se uno atterrasse oggi da Marte direbbe “bel colpo!!!”. Noi che invece eravamo sulla Terra non possiamo fare a meno di evidenziare che per raggiungere questi risultati abbiamo avuto bisogno di 4 allenatori, strapagato dei bidoni sprecando un sacco di soldi, avevamo e abbiamo ancora a contratto una lunga costosa serie di elementi inutili e ce ne mancavano e ce ne mancano ancora in diversi ruoli chiave.
    Andando in dettaglio siamo riusciti a fare due exploit (Juve a Torino e Milan a Milano) che in pratica ci hanno dato 6 punti extra per la salvezza, ma abbiamo inanellato tutta una serie di risultati negativi che hanno evidenziato la debolezza e la facilita’ a perdere il filo della squadra. Quindi ora piu’ che mai la prossima stagione deve essere painificata guardando bene cosa e’ andato male senza farsi illudere da cosa e’ andato bene se no tra un anno rischiamo di essere messi peggio.
    Il rinnovo del Mister sara’ la cartina di tornasole su quella che e’ la dimensione e l’impostazione messa in atto dalla societa’

    • Lollo ha detto:

      sacrosanto

    • Doria65 ha detto:

      Si ma io non capisco. Perché quando vinciamo fuori con Milan e Juve è “un exploit” (leggasi … Fortuna) e quando invece perdiamo con Chievo e Palermo siamo grammi? Ma un poco poco d’equilibrio almeno nel giudicare noi stessi, no eh? Non vi balena nella mente che forse forse siamo nella posizione che meritiamo? Che poi non ci si debba accontentare di un quindicesimo posto in serie A sono d’accordo, a che si scriva come se avessimo rubato 38 punti su 40 non ci sto! Nessuno ricorda nella sfilza i 7 sconfitte all’andata tutto quanto ci hanno dato contro? È 9 espulsioni contro ad una squadra “femmina” come la nostra? Chiedo equilibrio, non paraocchi ma equilibrio si…

      • Paolo1966 ha detto:

        Ho scritto exploit perche’ 4 volte su 5 su quei campi perdi e con 3/6 punti in meno sarebbe dura.

        Per chi non vuole rischiare e’ essenziale non perdere (e non perdere male) contro le pari fascia e riuscire a venir fuori rapidamente dai passaggi a vuoto.

        Secondo me alla fine la posizione e’ quella giusta, anzi visto che non abbiamo avuto granche’ culo ma anzi episodi (es. rigore col Napoli in casa) o cappelle (Romero in primis) a sfavore, ci starebbe pure qualche punto in piu’.

        La cosa che mi ha allarmato e’ una debolezza intrinseca della rosa (sia come valori che come personalita’) che ha fatto si che si sia assistito a delle serie negative lunghe e pericolose.

        Questo e’ l’elemento da valutare in primis che se sottovalutato puo’ far si che l’anno prossimo si possa rischiare maggiormente

        • Doria65 ha detto:

          4 volte su 5 con Chievo, Palermo, Cagliari e compagnia cantante vinci, e quei 3/6 punti in più bilancerebbero i 3/6 in meno…

          • Paolo1966 ha detto:

            Sono d’accordo con te, infatti sottolineo come sia necessario avere una squadra forte mentalmente e concentrata per evitare, come quest’anno, di fare con quelle tre squadre 3 punti su 18 disponibili

  6. eraldoca ha detto:

    Caro Luca,
    adesso che abbiamo la certezza della Serie A il prossimo anno, credo che sia anche il momento, da parte di noi tifosi, di dare un messaggio chiaro alla proprietà ed alla dirigenza.
    Ci hanno fatto trascorrere tre anni vergognosi con una gestione della società a dir poco fallimentare. Non è possibile perseverare nel commettere errori su errori quando con un poco di buon senso si poteva operare in modo dignitoso.
    Sono tre anni che non si vede giocare al calcio, non uno schema di gioco apprezzabile, neppure un giocatore che possa creare un po’ di entusiasmo, solo mediocrità, mediocrità.
    Non si può sempre andare allo stadio a fare cori e sventolare bandire difronte al perseverare di uno spettacolo deprimente.
    Credo sia adesso il tempo per noi tifosi di farci sentire in modo chiaro e forte, anche se sempre corretto e civile, affinchè il prossimo campionato non sia figlio degli ultime tre. Il prossimo anno credo si debba allestire una squadra che garantisca sopratutto un modulo di gioco divertente e moderno che ci consenta un tranquillo centroclassifica ovvero una decina di punti in più.
    Come dici tu Luca ci vogliono almeno 6 calciatori di Serie A già consolidati con caratteristiche corrispondenti al modulo di gioco che Rossi vorrà adottare, ci vorranno di certo i giovani ma essendo consapevoli di quello che realmente valgono e non promuovendo a campioni mezza squadra primavera.
    Io spero che Delio Rossi imposti la discussione per il rinnovo del contratto su una serie di punti fermi ben precisi ed imprescindibili se no a mio parere farà bene a declinare l’incarico.
    Stò chiedendo troppo?
    Un caro saluto e sprero che il tuo blog non si fermi con la fine del campionato.

  7. Rivers ha detto:

    Per me, se resterà, Delio Rossi proseguirà con la difesa a tre, che (solo) nella migliore parte della stagione ha dato risultati ottimi. Ma un difensore forte serve comunque.
    Possibile che il mister voglia un trequartista per potere giocare sia con il 3-5-2 sia con il 3-4-1-2. Ad ogni modo, in entrambi i moduli, serve come il pane un esterno mancino: poulsen ed Estigarribia no sono all’altezza.
    Priorità assoluta , concordo, un centravanti da doppia cifra, da reperire probabilmente all’estero, con tanta bravura nella scelta.

    Un paio di domande per Luca:
    1) Fiorillo può essere pronto a fare il titolare, con dietro un esperto alla Puggioni?
    2) secondo te è possibile arrivare a Hernandez del Palermo come centravanti (non garantirà la doppia cifra, ma ha talento da vendere….magari “in coppia” con Rolando Bianchi)?

    Blucerchiatamente
    Rivers

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao!

      ecco risposte!

      1 – la coppia in porta da te suggerita nn mi convince, specie con Fiorillo titolare.

      2 – in attacco vorrei una certezza più forte. hernandez nn vede molto la porta.

      😉

  8. Max1964 ha detto:

    D’accordo su quasi tutto Luca, indubbiamente ci sono delle cose nella gestione Rossi che non mi sono piaciute, pero’ devo ammettere che è un mister con esperienza (e al giorno d’oggi è una garanzia)e soprattutto ha dovuto lavorare col materiale che si è trovato.Non sono d’accordo sulla valutazione di Rodriguez (si Poulsen è veramente un grammone senza nerbo)è vero che una partita è poco per poterlo valutare, ma sempre secondo me ha dato segnali positivi in personalità, in grinta, in corsa(non dimentichiamoci che non giocava da una vita)e anche piedi. Quindi ripeto, avendo in casa l’argentino e magari con il rientro di Cacciatore che è molto migliorato, con tutta la simpatia che provo per lui, non riscatterei De Silvestri a quella cifra, idem per Maxi Lopez ed Estigarribia.Carne al fuoco ce n’è e tanta e il lavoro per Osti quest’estate non mancherà di sicuro, tenuto conto che ci sono dei giocatori in giro da piazzare e mi riferisco a Piovaccari,Semioli, Lazco, Padalino, Juan Antonio.Io ad esempio cercherei di riscattare Biabiany che ti puo’ permettere piu’ soluzioni in attacco, farei rientrare Regini che ha fatto un ottimo campionato da centrale, Eramo e magari Signori per il centrocampo. Per l’attacco, visto che la Juve è interessata a Poli cercherei di prelevare Matri che è uno da doppia cifra e poi anche se mi dicono essere una testa di legno a me piace Weiss.Poi giustamente con la cassa ottenuta dalle vendite di Icardi, Romero, Zaza ed eventualmente Poli, si avrebbe un tesoretto da investire sul mercato, in caso diverso sono d’accordo con Paolo 1966 su come la società vorrà impostare il lavoro futuro e sugli obiettivi da raggiungere.

  9. alessandro ha detto:

    ciao a tutti,
    stavo in pensiero per il blog. Spero non chiuda con la fine del campionato ma che si chiaccheri amabilmente di mercato, certo chiacchere al vento ma almeno ci divertiamo un pò. Quoto totalmente bisciagoal, aggiungerei solo eder. Il punto è..denis, ilicic e consigli, che reputo ottimi elementi se vuoi salvarti ma perchè no anche per qualcosa di più se ingrani bene (certo anche di meno se ingrani male) siamo sicuri lascino l’atalanta per la samp ad esempio? da una salvezza all’altra (forse anche meno certa)? sinceramente consigli lo vedo anche per una grande o semi, tipo la roma o giù di li. Non saprei veramente, da un lato sogno una samp che ci possa dare soddisfazioni, dall’altra sono molto preoccupato per l’andazzo e deluso da certi comportamenti veramente poco professionali vedi zaza icardi e romero, veramente se questi sono i giovani in mano agli squali aiuto, diventerà impossibile crescere giovani di talento nella samp. Addio politica dei giovani allora. Giovinco, matri (quagliarella?) in eventuale uscita dalla juve sarebbero ottimi per una samp da mezza classifica ma comunque si tratta di giocatori giovani, che hanno già vinto due scudetti e partecipato alla champions, non credo che per ingaggi e ambizioni possano approdare ad una insipida samp..non hanno bisogno di vetrine nè di parcheggiarsi. Sinceramente prevedo un durissimo mercato..ma affidiamoci alle mani competenti (???) degli esperti sperando che delio rossi confermi anche se, ribadisco di essere controcorrente, non mi fa impazzire come allenatore. Ferrara ha mostrato troppi limiti, evidenti, ma non mi dispiaceva l’idea di un nuovo ciclo fatto anche da un giovane allenatore, con idee nuove magari. Ferrara mi piaceva, ma la realtà ha smentito tutti. Non mi è mai piaciuto sensibile, ferrara a parte, incomprensibili talune scelte vedi piovaccari, bertani etc.. Su lopez, all’inizio mi sembrava una buona scelta, evidentemente dimostro di non conoscere bene il calcio nonostante lo segua da anni. SOno andato in visita privata a bogliasco in agosto, bè anche un cieco avrebbe notato la scarsa forma per usare un eufemismo di lopez..ma uno pensa bè è agosto..peccato che a maggio dell’anno successivo la situazione sia la stessa.
    Ps: anche io mi chiedo come sia possibile aver contattato benitez..provo imbarazzo.
    alessandro

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao Alessandro,

      tranquillizzo te e tutti gli altri, il blog non chiuderà! ovvio compatibilmente con le ferie e il riposo di tutti, me compreso!

      mi scuso per l’ultimo post che non c’è stato, ma ho avuto molti intoppi.

      farò in modo che non accada più promesso!

      ciao!

  10. Armando Grollo ha detto:

    Ragazzi….non vorrei essere di peso ma..avete visto le ultime 10 partite di Delio?Peggio di Cavasin…Maurizio,dimmi tu se non c’e’ qualcosa ce non va’….

  11. Edoardo castrisi ha detto:

    Direttore..siamo sicuri che Rossi dobbiamo blindarlo?Io qualche perplessta’ la ho sinceramente..non mi sembra abbia gestito al meglio gli ultimi due mesi.
    Aveva detto che le ultime due partite servivano pr valutare giocatori che non avevano avuto opportunita’ e allora?Perche Icardi che e’ gia’ dell’Inter?Poteva provare un ragazzo della primavera come Savic,due pere le abbiamo rimediate lo stesso..tanto valeva fare esperimenti.
    La Juve vince facile a Marassi ed il Genoa vince a Bologna…saremo sotto da babbei ancora una volta…

    • Paolo1966 ha detto:

      Guarda, ti capisco e concordo con te, ma se ripenso a come eravamo messi dopo la sconfitta col Varese in casa e ora vedo che a distanza di 16 mesi siamo in A salvi, sarei disposto a parlare di calcio con un genoano per tre o quattro ore di fila sorbendomi i racconti di Frank Sinatra che telegrafava in Italia dopo i concerti per sapere quanto aveva fatto il suo Genoa…

  12. Massimo Pittaluga ha detto:

    io spero che rossi rinnovi e che alzino un po l’asticella. non saremo un top team e non avremo il bacino d’utenza delle grandi ma abbiamo una tiofseria nuomerosa e una certa tradizione e credo che una squadra che possa fare un campionato tipo catania quest’anno non sia un utopia ma un obbiettivio minimo. grazie all’esplosione di icardi e alla sua monetizzazione, a zaza van basten, romero e qualche altra cessione di complemento si possa monetizzare bene. con questi soldi spero vadano sul mercato a prendere giocatori di valore da affiancare ai giovani bravi che ci sono. dico poi la mia sul portiere. andando via romero o si prende un portiere affidabile come sorrentino oppure per prendere puggioni etc io proverei a lanciare fiorillo. sarebbero probabili alcune papaere ma a 22 23 anni potrebbe essere pronto pur sapendo che magari qualche errore te lo fa. del resto ricordo il primo pagliuca che esordi attorno a quell’età. fece qualche papera ma tenne duro e divenne un gran portiere. può essere un rischio ed anche io preferirei un sorrentino per ora ma piuttosto che i portieri di siena e chievo non vedo perchè non rischiare su fiorillo che viene da una buona annata. poi anche pellizoli non lo vedrei male. resta il fatto che nei ruoli chiave del centrale del terzino e delle punte serve gente di valore. questa squadra poteva fare magari qualche punto in più ma risschiava anche di farne meno e il suo limite credo sia molto vicino ai 40 punti. magari qualcosa di meglio come tifoseria meritiamo il prossimo anno

    • Paolo1966 ha detto:

      Su Fiorillo bisognerebbe vedere se si puo’ fare come con Pagliuca, partito a fari spenti alle spalle di Bistazzoni e poi esploso o se non sia meglio fargli fare un altro campionato da titolare a Livorno (soprattutto nel caso riescano a venire in A). Certo che se fosse effettivamente recuperato e dovessimo trovarci il portiere in casa sarebbe un colpo non da poco.
      Fiorillo e’ un po’ un giovane “gia’ vecchio” che purtroppo da noi si e’ parzialmente bruciato con diverse cappelle, speriamo sia riuscito a scrollarsi di dosso le insicurezze post cappella, l’anagrafe e’ dalla sua parte…

  13. NYC ha detto:

    Io ho fiducia in Edoardo, la societa’ ha speso caterve di soldi , spesso ha speso male ma sempre I buona fede, fenomeni alla Sensibile hanno le loro responsabilita’.
    Ora mi sembra tutto piu’ equilibrato ma bisogna impostare bene la squadra.

    io vedo bene Rolando Bianchi per l’attacco e Mantovani per la difesa, okkio perche’ se va Romero serve un portiere titolare.

  14. Federico 10 ha detto:

    Spero che la proprietà abbia capito una volta per tutte gli errori commessi e che non si prosegui sulla stessa lunghezza d’onda, quindi assolutamente Delio Rossi confermato e con pieno potere decisionale.

  15. danilo ha detto:

    Ciao Luca, sono un tifoso malato di Samp. e per malato intendo che è da troppo tempo escluso qualche partita che non riesco a vedere x intero una partita della mia Samp neanche + in tv. Troppa sofferenza, pochissimo il divario che ci separava in questi anni dal baratro. Ora siamo alla resa dei conti. Non ci sono + parole, ne scuse. Confermare Delio Rossi vorebbe dire dar vita ad un progetto. Quel progetto che da anni ci viene presentato, descritto ma mai realizzato. Ora siamo al dunque.
    Se Rossi non accettasse di allenare la Samp nei prossimi anni, sarebbe una resa incondizionata della proprieta’. Io credo che tra persone di buon senso si possa trovare un accordo. Non voglio puntare il dito sulla proprieta’, perche’ di soldi ne ha spesi ed anche tanti, purtroppo li ha spesi molto male. Ora hai delle persone capaci che potrebbero con gli stessi soldi farti fare quel salto di qualita’ che ti porterebbe a veleggiare sulla parte sinistra della classifica. FORZA PRESIDENTE questo è L’anno del rilancio definitivo. Gettare le basi ora con Rossi, Sagramola e Osti sarebbe partire con 5 punti in + rispetto all’anno trascorso.

    • Doria65 ha detto:

      Io invece sono così malato di Samp che resto a vederla (dal vivo o alla tv) anche quando perde un derby per tre a zero…

  16. NYC ha detto:

    Luca ci fai qualche nome ?

    io prenderei tra I possibili ovviamente :
    Centravanti : Rolando Bianchi
    Portiere : Consigli dell’Atalanta
    Esterno sx : sono interessanti quei 2 francesi che sta visionando Osti ?
    Difensore : Astori del Cagliari
    Tre/quartista : Diamanti

    Poi porterei alla base :
    Eramo
    Regini
    Fiorillo

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao!

      su bianchi non sono troppo convinto. consigli non male, fillempin e ghulam li ho visti negli highlights, altro non saprei.

      diamanti ottimo, chiaro, ma non credo il bologna lo ceda.

      astori troppo caro per il valore che ha effettivo sul campo.

      giusti i rientri che dicevi.

      • NYC ha detto:

        Luca, chi vedresti bene tu come punta centrale e come difensore ?
        Parlando di innesti possibili ovviamente compatibili con le risorse della societa’, sulla quale ribadisco la fiducia e stima.

  17. sillyname ha detto:

    Perfetto cosi. Un centrale solido (e speriamo resti anche Regini) un sinistro, un centrocampista in grado di fare paura (e 6/8 gol) e una punta da (potenzialmente) 15/20 gol. Dispiace per Poulsen, Soriano, Maresca, Esti e Romero ma non ha senso tenerli. Invece direi che Renan e’ prezioso: non un fenomeno ma abbastanza affidabile come riserva sia per il laterale sx che per sostituire Krsticic in caso di necessita’.. Chissa’ De Silvestri e Maxi (che varrebbe la pena di tenere, se sta bene). Purtroppo ci sono anche da smaltire i fenomeni come Juan Antonio, Piovaccari, Maccarone, Laczko, che torneranno alla base. E chi se li prende?
    Non concordo su Rodriguez che, appena preso, lo avevano gia’ presentato come un rinforzo per il prossimo anno. Non ci vedo Osti e Rossi che, appena arrivati alla Samp, si prendono dei rischi. Anzi, proprio perche’ era il loro primo (e costoso per i parametri samp) acquisto penso lo abbiano fatto con moltissima attenzione e poi abbiano voluto non bruciarlo. E comunque un nazionale argentino in quel ruolo proprio non riesco a immaginarlo scarso 🙂

  18. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro Luca, che dire : siamo ormai giunti alla parola FINE e come al solito ho letto con interesse il tuo post condividendolo. Ma se mi permetti vorrei approfittare degli ultimi post stagionali nonchè della tua gentilezza, e della ghiotta occasione di poter interloquire con te, per chiederti una piccola spiegazione. Spero che tu abbia tempo, voglia, gentilezza, occasione di rispondere con due righe al concetto semplice che vado ad esporre di seguito.
    Io credo che si confonda un attimino questo fantomatico obiettivo salvezza da neopromossa con un più graduale ridimensionamento dell’asticella (come si dice)..e vado a spiegarmi meglio :
    secondo me non si può parlare di neopromossa (anche se tecnicamente lo è…) e di obiettivo salvezza per una squadra del blasone della Samp. Non stiamo parlando di Novara o Pescara che fanno una capatina in serie A ogni tot (tanti) anni. Stiamo parlando di una squadra, anche societariamente e come seguito parlando,piuttosto importante. Per squadre come la Samp che per un incidente, e per tutta la serie di motivi ultra sviscerati, si trovano a retrocedere in serie B (vedi anche Juve o Milan per questioni disciplinari), darei per scontato che si ritorni subito alla serie di appartenenza e ci si rimanga. Quando ad inizio anno si diceva, secondo me per scaramanzia, che l’obiettivo dovesse essere una tranquilla salvezza in realtà società, entourage e tifosi si aspettavano almeno una timida parte sinistra. Poi sappiamo tutti cosa è successo quest’anno tra infortuni, direttori sportivi, allenatori, rilassamenti ecc.
    Se poi si parla di abbassare tutte le spese nei prossimi anni, puntare sui giovani tipo fantomatico medello Udinese che nessuno riesce ad imitare (io citerei anche modello Catania, Chievo ed Atalanta), allora il discorso cambia. Circa il modello Udinese mi sono (condiviso da te) già espresso : per una rete simile di osservazione ci vogliono soldi ed anni; per di più se io e mia mamma facciamo la torta di mele con gli stessi soldi ed ingredienti, magari a lei verrà sempre meglio. Questa è l’Udinese nel campo delle squadre medie secondo me…Quindi Luca, mi daresti un tuo parere solo su questo fastidioso “obbiettivo salvezza” di quest’anno ?.
    Quanto agli aspetti tecnici il discorso è molto semplice :
    molto probabilmente la società incasserà un tesoretto cospicuo (per i tempi). Starà all’abilità tutta da testare dei nuovi dirigenti (tassativamente in sinergia si spera con Delio Rossi) metterlo al frutto perchè l’obiettivo diventi almeno parte sinistra.
    Aggiungerei un particolare…Anche se le probabilità che questo tecnico firmi sono presumibilmente buone, da alcune sue dichiarazioni riportate dagli organi di informazione si evincerebbe che si, le probabilità sono buone ma non è così tutto scontato. Questo un pochettino mi preoccuperebbe perchè vorrebbe dire (a voler andreottinianamente pensar male) che non riceverebbe molte garanzie di rinforzi.

    Confidando in una tua risposta approfitto, come al solito, per esprimerti tutta la mia simpatia….

    Daniele

  19. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao daniele!

    rispondo:

    1 – la salvezza era l’obiettivo, e a mio avviso giusto, perché la Samp era da considerarsi “piccola” (e lo metto tra virgolette sia chiaro!!!) semplicemente per il buco economico (-38 milioni, non lo scorderei) fatto registrare con la retrocessione. dunque con un bilancio del genere fare voli pindarici sarebbe stato sbagliato. motivo in più per arrabbiarsi in merito all’insensata perdita di tempo nel seguire tecnici tipo Benitez.

    2 – d’accordo sulle considerazioni tecniche

    un abbraccio!

  20. edmònd dantès ha detto:

    Salve Luca.
    mi chiedo come faccia ancor oggi ad esternare il buon Sensibile sui media nazionali.
    Ha combinato cose inenarrabili, perle di acquisti che ci porteremo sul groppone per alcuni anni e fortunatamente non tutte sono riuscite (tipo il portiere Uykani)…..critica Rossi dopo aver ingaggiato Atzori,Ferrara e a parole pure Benitez…….Benitez basta questa perla per screditarlo di fronte a tutto l’ambiente e poi a dirla come il Presidente guardandolo per bene ed ascoltandolo nella versione Samp ed in quella attuale il buon Pasquale non ha una volpe sotto l’ascella ha proprio una tana di volpi!!!!

    Un saluto…

  21. Dorianodoc ha detto:

    Grande Luca, come vorrei che fosse vero quello che scrivi!!!!!!!! Purtroppo io non sono per nulla ottimista, e quello che è successo negli ultimi anni non contribuisce certo a farmelo diventare. Già i segnali sulla riconferma di Delio Rossi ci possono far capire che aria tira. Se fosse tutto a posto, la riconferma dell’allenatore che, pur con alti e bassi, ci ha salvato, dovrebbe essere automatica, se non avviene è del tutto evidente che la società o pensa di nuovo a Benitez o Mancini (!!!!) o il programma di “rafforzamento” non soddisfa il tecnico. Poi le dichiarazioni di E.G. non mi sembra che ci possano far pensare a chissà quali rinforzi (è un eufemismo). Dobbiamo oramai entrare nell’ordine di idee che verso gli altri abbiamo l’appeal di un Siena o di un Chievo (e va già bene) e la possibilità di investimento di un Empoli o di un Verona. Il pesce puzza sempre dalla testa.

  22. gasta28 ha detto:

    ciao capitano!
    pozzi (che rientra dal prestito) eder e sansone buoni come seconde linee in un ipotetico 4-3-3
    quindi a mio avviso servono 3 attacanti (TITOLARI) un centrale e 2 esterni; faccio un nome su tutti Barrientos ma nn credo sia per le nostre tasche!
    il centrocampo mi sembra che vada bene…ovviamente se rimangono obiang e kristcic.
    x la difesa secondo me servono un centrale forte (silvestre x es.) e uno o de esterni sinistri ma in italia non ne vedo molti.
    infine io de silvestri lo terrei..nn avrà piedi fatati ma corre come un treno e ci mette l’anima. se delio riesce anche ad insegnargli bene le diagonali difensive allora su quella fascia siamo a posto!
    che ne pensi capitano?
    forza samp!!!!

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao!

      tre attaccanti no dai! di due mi accontenterei, entrambi di buon livello. conta che sarà necessario operare anche in altri settori.

      giuste riflessioni sulla difesa. per me un centrale e un esterno titolari (l’esterno mancino)

    • Doria65 ha detto:

      Pozzi no per favore! È riuscito nell’impresa di non giocare perfino a Siena! Col cuore gli siamo grati, ma se ragioniamo col cuore non andiamo da nessuna parte…

  23. Stefano_1970 ha detto:

    CIao Luca,

    Vorrei giocare con la matematica…

    Se la Società deve/dovrebbe acquistare 6 giocatori di cui 4/5 titolari va da se che ritieni che nella rosa attuale siano presenti 6/7 titolari. Bene, me ne sto (anche se vorrei tirolari da Serie A italiana).

    Passo successivo… si dovrebbe giocare con il 4-3-1-2. Per la regola non scritta dei “due giocatori per ruolo” la Samp dovrebbe avere a disposizione 2 portieri + 8 difensori + 6 centrocampisti + 6 attaccanti.

    ROSA ATTUALE
    Portieri:
    ROMERO: roba da serie B…
    DA COSTA: Roba da serie B…
    dunque già qui servono DUE portieri… (FIORILLO non consideriamolo perchè non è un portiere…pesa 40 kg ed ha le caviglie grosse come un bambino di 5 anni)

    Difensori:
    COSTA: roba da Serie B, ma come panchinaro potrebbe rimanere
    POULSEN: roba da Serie B…
    PALOMBO: non ha un ruolo, non serve… parecchi dei goal presi nel girone di ritorno sono farina del suo sacco… nessuno lo dice, ma è così.
    GASTALDELLO: Unico difensore in rosa
    ROSSINI: Roba da Serie B
    MUSTAFI: o è capace e lo tengono oppure se non è capace possono mandarlo via…
    DE SILVESTRI: in una squadra senza velocità è certamente utile
    dunque considerando che possano trattenere De Silvestri, GAstaldello, Costa e Mustafi all’appello mancano 4 difensori…

    Centrocampo:
    RODRIGUEZ: Boh….
    MUNARI: Giusto per la panchina…
    RENAN: Se lo piazzano meglio, se non lo piazzano vale Poli, Munari, Soriano, etc.
    POLI: Mediocre…
    OBIANG: Unico di gemetria assiema a Nenad.
    SORIANO: Mediocre…
    MARESCA: Troppo lento per il calcio italiano…
    NENAD: Se si riprende, è un buon acquisto
    Se si giocasse a tre Nenad, Obiang e Poli (o Mr. X) e facendo finta di tenere un altro tra Soriano/Munari/Renan/MAresca servono almeno 2 centrocampisti.

    Attacco
    ICARDI: Grazie, ciao.
    MAXI LOPEZ: Grazie, ciao.
    SANSONE: Utile
    EDER: Utile.
    Restando solo Eder e forse Sansone mancano all’appello 4/5 attaccanti…

    Per i miei “pazzi” calcoli servono dunque circa 12/13 giocatori di calcio.

    Fattore TESORETTO.
    Tra Icardi + Poli non si incassano più di 8/9 milioni in contanti. Il resto sarà rappresentato da qualche “giocatore-cancello” pressochè inutile. Con 9 milioni non si compra nemmeno 1/3 dei giocatori veri che servirebbero.

    Fattore SENSIBILE
    ricordatevi che rientrano alla base…
    Signori
    Piovaccari
    Fiorillo
    Gentzoglu
    Pozzi
    ….

    tutta gente di cui sarà difficilissimo sbarazzarsi…aggiungeteci tutta la rumentaglia attualmente in rosa e capirete che non li decimano nemmeno con il 2×1!

    • ALESSIO ha detto:

      Il nostro amico Sensibile

      Cominciamo

      -Romero 3.5 mln di acquisto e 1.7 netti di ingaggio in B.. Mai vista una cazzata del genere sapenso che avevi 1/3 delle entrate che avevi in A
      -Maxi lopez 2.6 mln per un prestito!!!!!!!!!! Assurdo.. lo perdi senza avere voce in capitolo e con -2.6 sul bilancio senza parlare dell’ingaggio
      -Per Gavazzi (avessi detto Tovalieri) ha regalato Semioli Lazczo e PAdalino al vicenza con stipendi (onerosi a dir poco) pagati da noi.. Gavazzi mai visto neanche in tribuna a Marassi
      -Big Mac all’Empoli regalato con stipendio pagato da noi.. Complimenti
      -Palombo emarginato senza un precisato motivo, grazie alla sua voglia di rivalsa e alla sua carogna ha sopperito a grandi carenze di ruolo in una posizione non sua, fossi palombo avrei aperto il libro a salvezza ottenuta
      -Icardi non giocava mai se non quando mancavano tutti la davanti (Vedi derby)
      -Rinnovo a Soriano fino al 2017 con stipendio raddoppiato a 350 mila netti l’anno.. giocatore patetico
      -Grazie a lui abbiamo il record ogni epoca di sconfitte consecutive in A
      -Ha detto che per questione si stile, Delio rossi non lo avrebbe mai preso.. Con tutto il rispetto per Beppe, Iachini era espulso una partita si e l’altra anche; grande motivatore ma in panchina sembrava che avevi un pazzo scatenato.. Dicendo questo, Novellino non lo avrebbe mai preso, Mazzarri non lo avrebbe mai preso, Boskov non lo avrebbe mai preso, solo Eriksson era calmo e pacato..

      Se volete continuo

    • dorianoforever ha detto:

      Garrone ha confermato che per Icardi entreranno 13 milioni e tutti in contanti niente contropartite… Poli interessa a Milan inter e Juve perciò almeno 6-7 milioni entreranno ed è già una buona base di partenza

    • Marco1988 ha detto:

      Stefano, usane di meno..ti fa male

  24. Saverio ha detto:

    Ciao Luca, condivido in toto il tuo pensiero. Ripartirei dalla conferma del tecnico e da almeno sei innesti, nei ruoli che hai citato. Come abbiamo detto sempre, questa squadra ha bisogno di una bella iniezione di qualità, perchè quest’anno è andata bene, ma nessuno di noi vuole continuare a soffrire. La Sampdoria deve crescere e attestarsi almeno a metà classifica, magari nella parte sinistra: questo, per me, deve essere l’obiettivo per la prossima stagione. Poi, per il futuro più lontano, si vedrà.
    Nomi. Adesso sì che è bello giocarci un pò. Considerato che Delio opterà per il 4-3-3 o per il 4-3-1-2, occorrerà fare una mezza rivoluzione e “pescare” bene. Però io penso che, indipendentemente dalla scelta del modulo, bisognerebbe che Osti puntasse su giocatori sicuri, lasciando le scommesse per qualche figura di contorno, utile ad integrare la rosa. Vediamo un pò. In porta non mi dispiacerebbe Consigli o Agazzi (che però sembra destinato ad una grande senza contare che con Cellino è praticamente impossibile trattare) e in ogni caso non mi fiderei di un giovane, anche se bravo (Bardi, Brignoli, lo stesso Fiorillo). Dietro, darei via Rossini e riprenderei Regini, mentre a centrocampo, partendo Poli, mi piacerebbe, in un centrocampo a tre, Lazzari dell’Udinese che Rossi conosce e apprezza. Chiaro che, se si sceglierà il 4-3-3, occorreranno degli esterni alti di qualità, che in questo momento non riesco a individuare. Se invece si punterà sul trequartista, visto che Ilicic non arriverà mai, a me non dispiacerebbe Rosina che, anche se non più giovanissimo, rimane un giocatore di grande talento, come ha dimostrato a Siena. Ma è davanti il problema più spinoso: tutte le squadre con le quali abbiamo lottato fino all’ultimo avevano giocatori di grande livello – Borriello, Gilardino, Gabbiadini, Denis, lo stesso Rolando Bianchi, Amauri; e allora ti chiedo: hai qualche idea, ovviamente compatibile con il nostro target?

    • Luca Pellegrini ha detto:

      il target è quello saverio. non vorrei ci si tenesse più bassi sulla punta.

      però non faccio nomi e non è perché non voglio prendere una posizione ma perché sarebbe davvero fantacalcio ad oggi sparare nomi e questo non mi piace.

      come livello però mi terrei sui nomi che hai fatto. e attenti alle sorprese, tipo possibili prestiti o comproprietà nel mezzo di altre trattative. contiamo che molte big sono alla finestra per i gioielli della Samp…

      ma non aggiungo altro dai! anche perché sono davvero miei pensieri e basta, non mi piacerebbe creare attese prive di senso. 😉

  25. claudio ha detto:

    Capitano non so a te ma a me basterebbe non vedere più in campo i vari berardi estigarribia castellini o fac simili e sarei già contento……

  26. paolo ha detto:

    ciao luca finalmente la salvezza e’ raggiunta seppur con un po di apprensione
    pero il primo anno come neopromossa ci sta
    secondo me la samp ha bisogno di 2 attaccanti di peso perché davanti siamo leggerini
    e io ho fiducia in garrone jr che sembra avere più passione per la samp
    secondo te sara meglio prendere un portiere italiano o straniero visto che romero andra via ?
    comunque convieni che la permanenza in a era fondamentale per i progetti futuri?

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao paolo,

      portiere preferirei italiano o cmq abituato al nostro comapionato. certo che rimanere in a era fondamentale per il futuro, un’altra retrocessione avrebbe avuto effetti devastianti

  27. Dorianodoc ha detto:

    Sentito Garrone dire che la nostra squadra di riferimento è il Catania. Capito come gira?? Una squadra del blasone e della storia del Doria, secondo il suo presidente, si deve ispirare al Catania!!! Squadra che quando vincevamo scudetto e coppe faceva i derby con l’Acquapozzillo o il Noto. Ma ci rendiamo conto?? Fino a poco tempo fa per Garrone il riferimento era l’Udinese (città di 90.000 abitanti ed “enorme” bacino d’utenza), ora visto le pere che gli udinesi continuano a rifilarci, ha ripiegato sul Catania. Tra un po’ i riferimenti saranno il Pescara o il Lecce……..

  28. Cimi81 ha detto:

    Caro Capitano,

    a mio avviso, prima di pensare ai necessari acquisti, bisognerà sistemare qualche elemento della rosa attuale, spece in difesa e a centrocampo.

    Mi spiego, se, come spero, resterà Rossi e si opterà per una difesa a 4 e un centrocampo a 3 (poi che sia 4321 o 4312 poco importa), ci sono alcuni surplus e alcune situazioni da sitemare.

    Portiere: sono d’accordo via Romero e poi decidere se puntare con Fiorillo o su uno più esperto. Da Costa come secondo per me può andare bene.

    Terzino destro: De Silvestri a mio avviso merita il riscatto, ma l’acquisto di Rodriguez allora a cosa è servito, visto che abbiamo anche Berardi? Mustafi, secondo me si punterà molto su di lui, ma è più terzino o più centrale?

    Centrali: ad oggi Gastaldello, Palombo, Costa (oppure terzino sx?), Mustafi(?), Rossini. Non nascondiamoci, Palombo può essere un problema, in un centrocampo a 3 non può giocare e nemmeno in una difesa a 4. Senza lui e Rossini, servirebbe un titolare da affiancare a Gasta con Mustafi e Costa riserve, ma con lui in rosa non so come può essere risolta la situazione.

    Terzino sinistro: un titolare e Regini, se Costa viene considerato centrale.

    Centrocampo: con Kristicic punto fermo in regia serve un suo sostituto (Sanpietro mi sembra ancora acerbo), immaginando la partenza di Maresca. Obiang interno, se dovesse partire Poli è necessario sostituirlo adeguatamente, con Eramo, Renan e Munari o Soriano riserve.

    Attacco: Eder/Sansone seconde punte, serve a mio avviso un treuquartista/seconda punta di livello (a seconda del modulo) e un suo sostituto, sempre che Juan Antonio a Varese non si sia ripreso (non ho notizie a riguardo). Concordo con la necessità dell’attaccante da doppia cifra e di un suo sostituto (non avendoli in rosa se dovesse partire anche Zaza).

    Mi scuso per la lunghezza, chiedo a Luca se pò cortesemente commentare questi spunti di riflessione.

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao! rispondo:

      1 – punterei su uno più esperto in porta
      2 – mustafi potrebbe diventare un buon terzino. giusto riscattare de silvestri. lì cmq qualcuno partirà
      3 – ci vuole almeno un difensore titolare
      4 – ci vuole un terzino sinistro
      5 – giusto quanto dici sui centrocampisti
      6 – lasciamo perdere juan antonio

      😉

      • Cimi81 ha detto:

        Ti ringrazio per le risposte, rimangono i miei dubbi a questo punto su come utilizzare Rodriguez (terzino, jolly per cambio modulo?) e, soprattutto, sull’impiego di Palombo.

  29. peter ha detto:

    Deli Rossi nicchia mentre ci dicevano che il rinnovo fosse solo una formalita’ da ufficializzare con il raggiungimento della salvezza.
    La stagione prossima non bisogna scherzare col fuoco: non bastano pochi inserimenti nel telaio che e’ arrivato sesto in B e che quest’anno si e’ salvato la terz’ultima giornata con fatica offrendo spesso spettacoli non degni del gioco del calcio.
    La squadra va rivoltata come un calzino perche’ oltre ai titolari ovvero un portiere, un centrale, un terzino sinistro, un centrocampista, un trequartista e 2 attaccanti veri (non finti come paulinho o bianchi) serve anche una panchina decente.
    Via rossini,poulsen, estigarribbia, maresca, munari, renan, lopez, icardi, poli, romero, da costa, castellini, berardi, rodriguez
    Confermare gastaldello, costa, de silvestri, pedro, nenad, eder, sansone buon panchinaro.
    Bene regini e eramo se rientrano ma non esagageriamo nel porre troppe speranze in giovani promettenti che arrivano dalla b.
    Abbiam bisogno di qualita’, di gente fisicamente all’altezza, non come poli che dopo 45 minuti e’ scoppiato e preda dei crampi ogni partita, di gente che segni in serie a.
    Mi dicono da livorno che paulinho e’ il primo anno che segna, gli altri anni faceva sfracelli in allenamento ma in partita faceva ridere…ricordiamoci bene di piovaccari e anche di immobile dalle rumente.
    Tra icardi , romero, poli dovremmo incassare il giusto per rinforzare adeguatamente la squadra sempre che non accettino contropartite ridicole.
    Obiang e nenad non si toccano !
    Ad ogni modo continuo ad essere scettico sull’effettiva volonta’ di chi sappiamo di migliorare l’organico.
    Molto dipendera’ dalla conferma di rossi: uno come lui vorra’ avere carta bianca sul mercato e garanzie…vedremo

    • moussa dembelè ha detto:

      Ma cosa vi ha fatto Poli?
      Ma vi credete di essere il Barcellona? Non sarà da Juve o da Napoli (l’Inter quest’anno se lo sarebbe pregato altro che) ma perchè non è un giocatore da Samp?

      • Paolo1966 ha detto:

        Concordo con te. A me quest’anno e’ piaciuto tanto

      • Doria65 ha detto:

        Perché un giocatore di quella età che tutte ma proprio tutte le partite al 60esimo devi sostituirlo non può giocare in serie a, anzi, non può proprio giocare… Mi sembra evidente: siamo l’unica squadra della serie a che ha diritto solo a 2 sostituzioni, perché una è obbligata: non esiste…

  30. ROBY LEVANTE ha detto:

    Caro Capitano,

    dopo aver letto sul Corriere Mercantile di oggi le dichiarazioni del nostro Presidente sul futuro della nostra Samp , che punterà sui giovani e sul ritorno dei nostri giocatori in prestito, ho già capito che anche il prossimo anno la massima aspirazione sarà quella di non retrocedere e null’altro; quindi più dolori che gioie fino alla fine del campionato, sperando di trovare l’Icardi di turno.
    Per quanto riguarda l’attuale campionato penso che abbiamo già fatto il massimo che la rosa di giocatori poteva permetterci; con mediocrità come “fighetta” Rossigni,lumacone Munari,Esti,Soriano,Berardi,l’indisponente Romero, “gatto di marmo” Maxi Lopez,Poulsen e i Renan, Maresca e Rodriguez mai tenuti in considerazione da D.Rossi,che, secondo il mio parere , ha le sue buone colpe, principalmente, quella di non aver saputo dare alla squadra uno straccio di gioco d’attacco. Sempre e comunque Forza Samp!

  31. NYC ha detto:

    Luca ci riprovo tanto per fare 2 nomi :
    Portiere : Consigli
    Difensore : Silvestre dell’Inter
    Centrocampista : Kurtic del Palermo ex Varese che ci fece vedere I sorci Verdi nello spareggio
    Punta : a me pice Rolando Bianchi , pare vada all’Atalanta allora vuol dire che Denis si muove ….
    Piste estere : Montoya del NOB argentina fortissimo e’ un tre/quartista alla Ortega

    Del Siena piace lo “svizzero” ….

  32. Enrico ha detto:

    Ormai tutti hanno capito quale sia la dimensione della nostra squadra: una delle varie comprimarie della serie A, sparring partner delle solite tre e di chi, a turno, si inserisca tra i giochi.

    La cosa più bella che ricordo degli anni 90 non era la vittoria di varie coppe o lo scudetto, o la finale di Wembley, ma andare a vincere a Milano, Torino, Napoli ed alla fine della partita non commentare la cosa come “miracolo”, con i giocatori impazziti di gioia.

    La Sampdoria allora era nota in tutto il mondo, molti non immaginano neppure quanto ancora adesso sia facile trovare in Asia persone che indossano la nostra maglia: io che viaggio molto per lavoro e non solo ho verificato la cosa di persona.

    Era questa la cosa bella: partecipare come protagonisti, contro chiunque, e non come una qualsiasi ballerina di seconda fila.

    “E di tutto questo non resterà nulla, come lacrime nella pioggia….”.

    • sampdorianamente ha detto:

      Purtroppo è il problema del calcio moderno… guarda anche gli altri campionati: in Spagna due sole squadre a contendersi il titolo e tutte le altre a fare da comprimarie, in Germania due squadre ecc. ecc. E’ forse quello che vogliono quelli che comandano, arrivare al campionato europeo per club….

      • Martino Imperia ha detto:

        Avete ragione, avete colto nel segno.

        Le uniche alternative sono:

        1) che mettano veramente in piedi sto benedetto torneo europeo con tutte le BIG fuori dalle balle. Sarebbe una ventata di aria fresca.

        2) che spunti l’arabo o il magnate russo di turno (come sta accadendo a Montecarlo con ilMonaco) che compri tutto il comprabile.

        Nel mentre la solita politica dei giovani, delle niente illusioni, di un passetto per volta, dell’occhio al bilancio etc etc.

        Purtroppo il quadro è questo.

        Certo il livello del calcio italiano è talmente basso in questo periodo storico che basterebbe poco per un presidente facoltoso per ammazzare il campionato

        • sampdorianamente ha detto:

          Finalmente uno con una mentalità aperta…. e non lo dico perchè mi dai ragione…. Ora come ora poi è un problema con soli tre posti per la Champions, spendi dei milioni per andare solo in Europa League.
          In questo senso il Presidente ha ragione: l’Europa League è una iattura, non incassi niente di diritti tv e in più giocando al giovedì rischi di fare un campionato del ca..o

  33. sillyname ha detto:

    Caro Luca,
    non so cosa tu ne pensi ma parlare di prossimo mercato e poi leggere certe notizie infastidisce non poco. Ora, io credo che ci sia molta onesta’ nella dirigenza ma continuare a portare avanti il concetto che “non bisogna illudere i sostenitori” mi sembra in un certo senso incompatibile con i principi stessi del calcio, del tifo e dello spettacolo. Noi siamo qua proprio per essere “illusi”, per sperare, per un po’ di follia. Ma questa e’ la visione da “tifoso”.
    Pero’ se la societa’ va ad aprire un profilo sul twitter cinese, non capisco come possa pensare a fare marketing di un prodotto che non funziona, per il quale un qualunque curioso non si possa sentire attratto e in qualche modo “illuso”. Se io fossi uno delle migliaia di cinesi e fossi andato a seguire i risultati di quella squadra italiana con la maglia cerchiata di blu, la voglia mi sarebbe passata subito dopo. E mi sarei trasferito sul profilo (non so se ci sia ) dell’Udinese che, almeno fa divertire e per la quale ci si puo’ identificare e sperare che un domani capiti di finire in Champions. Non capita ma la speranza c’e’ sempre. La politica della nostra societa’ e’ mortifera, non crea nessun entusiasmo, genera solo frustrazione. Che razza di modo e’ di gestire una squadra di calcio (non e’ un’azienda industriale, non fa lavatrici o cuscinetti a sfera…).
    Sono sicuro che i Garrone si comportino da galantuomini ma in 3 anni hanno mandato via 2 DG (e il secondo per me era meglio del primo, visto che ha costruito il modello Udinese e guarda caso oggi ha raggiunto il massimo risultato di sempre per il Catania), hanno preso dei DS come Tosi e Sensibile, ingaggiato una fila di giocatori non certo convincente (Piovaccari, Juan Antonio, Laczko per dirne solo alcuni), i giovani rischiamo di perderli a paramtero zero (vedi Poli, Zaza e meno male che Osti ci ha messo una pezza con Obiang e Krsticic), abbiamo preso Cavasin, Atzori e Ferrara, abbiamo fatto ridere il mondo con la manovra Benitez, siamo andati in B e risaliti a fatica con il 6^ posto, abbiamo depauperato le giovanili, ecc ecc ecc. Dopo tutto questo, almeno ci fosse un bilancio in attivo. Macche’: 42 milioni di buco. E adesso, e nuovamente, “niente illusioni”. Altro che 6 giocatori forti, la parte sinistra della classifica e i modelli Udinese e Catania!
    Non so come noi facciamo ancora a essere qui a tifare Samp, ma sono sicuro che con questo passo siamo destinati a finire come i panda perche’ di certo i ragazzini che giocano oggi non si possono identificare con questi colori. E i ragazzini che giocano sono quelli che piu’ di tutti hanno bisogno di sogni.
    Allo stesso modo, se io fossi Rossi con certe premesse ci penserei non una ma mille volte a firmare. E anche se fossi Reja o qualunque altro allenatore di livello, a parte la certezza di una indubbia serieta’, non avrei molto interesse a lavorare per una societa’ senza futuro.

  34. ALEFEDERER1982 ha detto:

    Ciao Capitano
    Adesso che abbiamo raggiunto sta benedetta salvezza, ci si butta sul mercato.
    Leggendo i giornali, tra Icardi Romero Poli e Zaza, considerati sicuri partenti, e la rinuncia al riscatto di Lopez (con relativa rinuncia all’ingaggio) ci sarebbe secondo me un bel tesoretto da spendere. Fossi il DS farei cosi:

    -Portiere: Tutta la vita Sorrentino, portiere esperto che verrebbe via a poco e secondo me affidabilissimo e pararigori, il che non guasta

    -Difesa: Gasta De Silvestri e Costa intoccabili, ci vorrebbe un bel terzino; a me piace Del Grosso ma si sa che l’Atalanta è una bottega molto cara. In alternativa Mantovani del Palermo sarebbe un bel colpo, prima dell’infortunio era un bel laterale

    -Centrocampo: butto li un nome che è andato un pò nel dimenticatoio.. Dare una chance a Felipe Melo? La juve lo caccia via ma secondo me da noi potrebbe essere devastante come lo era alla Fiore.. In alternativa Kurtic, Luca Rigoni del Chievo (validissimo regista)con i stra confermati Pedro e Kristicic

    -Attacco: Denis tutta la vita (ma ripeto Atalanta bottega cara).. Il mio sogno sarebbe Quagliarella.. Segnalo Lanzini del River Plate, giocatore brevilineo veramente bravo e di prospettiva dato che ha solo 19 anni.. Oppure Vietto del Racing, attaccante rapido e scaltro, tecnicamente impressionante

    Vorrei un tuo espertissimo parere su queste mie considerazioni
    Ci conto Capitano
    Grazie
    Alefederer

  35. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao! ti rispondo:

    1 – sorrentino va bene
    2 – giuste le riflessioni sulla difesa. più del grosso di mantovani se dovessi scegliere
    3 – melo nn mi convince, anche ingaggio alto. kurtic ok
    4 – ottimi denis e quagliarella. elementi da fuori seppur bravi sono cmq incongite

    un abbraccio

  36. Franco ha detto:

    Buonasera a tutti….
    Io porterei a CASA nuovamente Cassano, e cercherei di convincere Quagliarella a spalmarsi l’ingaggio…..
    Però io non sono ne Osti, e soprattutto non sono Edoardo…..
    Sicuramente mi divertirei di più che con Pauligno e Zaza….
    E visto che ha dichiarato che vorrebbe divertirsi un po di più…
    SEMPRE FORZA DORIA….

  37. matteo 76 ha detto:

    Sorrentino da quando e’ al Palermo ne ha combinate di ogni.

  38. alex57samp ha detto:

    Ho letto quasi tutti i commenti e voglio dire la mia opinione. Spero di essere smentito, ma Rossi, che non è micco, ha capito che aria tira e non firmerà per la prossima stagione.
    Probabilmente gli è già stato detto che ciò che entra dalle cessioni di Icardi, Romero, Poli e Zaza va in gran parte a ripianare il deficit di bilancio accumulato e che quindi il budget a disposizione per il mercato è poca cosa.
    Al di là di tutto io proporrei per il ruolo di portiere uno di sicuro affidamento e di provata esperienza: Storari. Non so se qualcuno l’ha già menzionato.
    Cosa ne pensi Luca ?
    Mi sembre una pista percorribile perchè potrebbe entrare come contropartita qualora Poli si accasasse alla Juve. Come secondo in panchina terrei Da Costa.
    Un saluto a tutti e forza Samp

  39. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao,

    non sarei così pessimista. c’è fiducia in società sul rinnovo del tecnico, aspettiamo le prossime ore

  40. matteo84(ilcomblottista) ha detto:

    aspettando la risposta del mio stalker personale pensavo di fare qualche nome pure io:
    PORTA
    partendo dal fatto che per me Romero dovrebbe rimanere, in alternativa potremmo provare a puntare su Pegolo o addirittura su un usato sicuro come Bizzarri o Storari
    DIFESA
    da confermare Gastaldello Costa De silvestri, poi butterei un occhio su gente come Adejo, Ristovsky, Marchese,Vitale, da prendere sarebbe D’ambrosio del Toro che può giocare sia come terzino destro che terzino sinistro, poi vorrei dire Diakitè, ma penso sia come chiedere Cristiano Ronaldo-Messi-Van Basten insieme…..tralascio il fatto che milan juve e inter ci concederanno forse un anno con Regini giusto per vedere come si comporta nella loro cantera….pardon, nella sampdoria……..
    CENTROCAMPO
    penso che la partenza di Poli sia imminente, anche se ancora adesso mi chiedo dove ca**o giocherà mai visti i centrocampisti dei nostri CAPI, ma vabbè alla fine è l’unico che può partire, speriamo che riescano almeno a farci un paio di milioni, ma visto che siamo il mercato delle pulci, penso che se ci dessero i parastinchi di El shaarawy o gli scarpini di De ceglie, in società sarebbero contentissimi………
    di sicuro devono andarsene Munari, Maresca,Renan,Soriano, anche se so già che saranno come minimo gli unici che resteranno, sarebbe buono non rivedere mai più pure Estigarribia……..
    come nomi nuovi pensavo a Weiss, Quintero, Kurtic,Ilicic sarebbe un sogno, ma ai sampdoriani è vietato sognare e poi figurarsi se c’è bisogno di uno forte con qualità realizzative e bravo nei passaggi e nei dribbling, comunque anche Carmona Ek poidal e Donadel non sarebbero male……..
    ATTACCO
    beh sicuramente CASSANO sarebbe da riprendere, ma è un scioogno, vero gianni XDXD……..???
    comunque io terrei Eder, forse Sansone(?), e poi???
    Icardi spero che abbia da piangere in futuro per la sua presunzione, anche se probabilmente farà più gol di cavani, grazie a Mazzarri all’inter………..
    Zaza, se rimane sarà solo un problema e giocatori con il mal di pancia è bene non tenerli, questo sì che destabilizzerebbe l’ambiente, via e subito e stessa speranza che ho per Icardi……….che abbia a pentirsi davvero…….
    Maxi lopez, può anche tornare al catania dove avrà gente come Gomez Lodi Barrientos e Almiron che sapranno servirlo come merita, cosi magari dimagrisce e tornerà a segnare come sa fare……..
    da prendere o almeno come sogni proverei:
    pazzini, matri, quagliarella, ma il problema non è la punta centrale, il problema è sempre il solito manca la qualità, mancano i giocatori che fanno la differenza per davvero, se poi ci mettiamo che manca anche la voglia di prenderli, non saprei proprio come risolverla, speriamo che ci diano da crescere qualcuno che una volta diventato forte tornerà alla casa madre………
    che dire, fare la cantera significa non avere più ambizioni, obbiettivi e fare il mercato da servi del potere, quindi penso che l’unica cosa che ci rimanga sia la speranza che il nostro presidente Moratti ci dia qualche giocatore che non serve in prima squadra e che ci aiuti a salvarci il prossimo anno……….

    ps
    curioso come Garrone ci tenga molto a mantenere la promessa con l’inter per il discorso di Icardi……….se non sbaglio aveva promesso che ci avrebbe riportato in europa e che avrebbe fatto una sampdoria competitiva, peccato che poi costano troppo solo i giocatori degli altri e mai i nostri………..

  41. Alefederer1982 ha detto:

    Sorrentino ha fatto quattro stagioni al Chievo importanti, e’ un portiere valido.. Ma una telefonata a Mancini non si potrebbe fare??? Chiedere e’ lecito e rispondere e’ cortesia.. Rivedere il Mancio a Marassi sarebbe stupendo..

  42. P. Solari ha detto:

    Rossi confermato, almeno gli scettici prevenuti saranno sollevati ed un motivo di critica alla Societa’ e’ stato eliminato …… capisco la critica su fatti certi ma quella preventiva proprio no.
    Credo che il Mister abbia comunque ottenuto quello che chiedeva per continuare il rapporto, ora tocca a chi di dovere portare giocatori utili agli schemi di Rossi che portino la squadra ad un campionato meno “patito” di quello appena concluso. Scordatevi chissa’ quali acquisti, dobbiamo metterci in testa che c’ e’ da recuperare molto terreno rispetto a squadre come Udinese e ( anche se a certi fa impressione ammetterlo) Catania, quindi portiamo pazienza per un paio di anni e se le cose dovessero andare piu’ o meno tutte dritte forse ci ritaglieremo di nuovo lo spazio che la Samp occupava non troppi lustri fa.

  43. gianni ha detto:

    E adesso che tutti quelli che “speravano” (come no…) di essere smentiti su Rossi sono stati smentiti cosa si inventeranno? Che è un allenatore bollito? La fantasia certo non manca; raggiunta la salvezza (altra cosa su cui “speravano” (come no…) di essere smentiti, visto che davano la retrocessione per sicura, bisogna pur sfogarsi.
    Ps: Zaza destabilizza l’ambiente; quello cacciato da ogni singola squadra no, figuriamoci.

  44. sampdorianamente ha detto:

    Ecco ora i denigratori della società cosa diranno??? Che Delio Rossi come allenatore non va bene?Già magari Capello, Spalletti o Prandelli erano meglio…. Quando prenderanno un attaccante non andrà bene nemmeno quello perchè ne avrebbero voluto uno più forte ecc ecc.
    Penso che certi tifosi anche davanti a Messi e C. Ronaldo direbbero: ” Si ma su Giove c’era xy45 che ha segnato nove mila goal in dieci partite e noi dovevamo prendere quello altro che Messi”….

    • Dorianodoc ha detto:

      Ecco, è per tifosi come te che ci ritroviamo Rossini, Berardi, Mustafi, Renan, Munari, Da Costa, Soriano….continuo???

      • sampdorianamente ha detto:

        Il mercato non lo faccio io mister simpatia…. ma ad inizio stagione non eravamo tutti contenti di Maxi Lopez e Poulsen????
        Mustafi si sta dimostrando un buon gocatore. Da costa è sempre stato una riserva e comunque l’anno scorso nei play off ha fatto ampiamente il suo dovere. Munari è un discreto rincalzo (servono anche quelli sai????)
        Poi ho visto anche di MOLTO peggio in passato…. Tricarico, Sanna, Cucciari, D’Aversa continuo??????
        E poi tu pensi che con i tifosi COME TE andando tutti i giorni a protestare sotto Corte Lambruschini allora si che arriverebbero Torres, Ronaldo e Messi. Le strategie societarie non le decidono i tifosi!!!!

        • Dorianodoc ha detto:

          Certo che non le decidono i tifosi, ma possono far sentire la loro voce, non mettersi in ginocchio appena Garrone apre la bocca. Guarda cosa è successo a Firenze l’anno scorso. Firenze, non Barcellona o Madrid. Grazie per il mister simpatia…..

          • Dorianodoc ha detto:

            Se poi eri contento di ;Maxi Lopez, uno che nella sua carriera non è quasi mai andato in doppia cifra, vuol dire che non ti sei andato a informarti o a leggere la sua carriera. Tanto è vero che il Catania (non il Manchester U.) ce l’ha spedito.

  45. Daniele da Rapallo ha detto:

    Il secolo online da Zaza alla Samp per un anno, ma gia’ della Juventus….mah !?!

  46. Martino Imperia ha detto:

    Salvezza raggiunta? Delio Rossi confermato? ma vaa, adesso è il periodo in cui si comincia a fantasticare di calciomercato e a far nomi per la prossima stagione! E, come ogni anno, vedo che si comincia a spararle con il cannone!!!

    Come al solito ci sono i due partiti: quelli del “tutti a casa sti bidoni brocchi” e quelli del “con la società a prescindere anche al risparmio”.

    Dirò la mia:

    PORTIERE: posso capire i maldipancisti nei confronti di Romero, che in A ha avuto diverse incertezze costate diversi punti. Ma non è pensabile pensare di affidare la porta della SAMP ad un Fiorillo!!! Romero è uno dei pochi in rosa con esperienza internazionale è il portiere dell’ARGENTINA: improvvisamente è un bidone? ci vuole obiettività. Fiorillo è troppo troppo troppo giovane, una scommessa. Per il ruolo ci vuole uno d’esperienza. Dal mio punto di vistaè necessario piuttosto ingaggiare un buon PREPARATORE DEI PORTIERI, uno che faccia emergere il talento e che dia i consigli giusti, che limi le imperfezioni. Romero è un fuoriclasse da forgiare, il potenziale c’è tutto. Il 90% dei suoi errori sono stati di distrazione, non perchè gli mancano le basi. E le cappelle le fa pure Buffon (anche piu gravi). Storari è bravissimo: ma che futuro ha? e dopo un anno in naftalina?

    GIOVANI: anche sui giovani ci vuole obiettività. Dal mio punto di vista sono da tenere tutti, compresi quelli che rientreranno alla base (Eramo e Regini sono sempre stati titolari in B). Sono la nostra unica risorsa. Questo non vuol dire puntare su una squadra giovane in eterno, che punti a salvarsi in eterno, in prospettiva in eterno! Mai come in questo periodo storico il campionato italiano ha toccato livelli infimi, mai come in questo periodo, un presidente che ne abbia voglia può vincere. La Samp della Champions, per capirci, già quest’anno sarebbe finita ancora più su.
    E allora, non dico tutti gli anni, ma almeno 1 si e 5 no, si provi ad ingaggiare dei giocatori forti.

    GLI ALTRI:
    PELLE’ nel campionato Olandese (di basso livello quanto si vuole) ha fatto 27 GOL. MACCARONE in B con l’Empoli ha fatto 17 GOL. Con questo non voglio certo dire che auspico il loro ritorno alla Samp, ma di essere in generale un po’ più cauti nella stroncatura o meno dei nostri giocatori.
    Io sono d’accordo con chi scriveva che per certi giocatori UNO VALE L’ALTRO. E che a seconda delle motivazioni o dello stato di forma, alcuni sembran meglio di altri, ma a giro son più o meno dello stesso livello.
    Tipo RENAN: possibile che col Catania sia stato uno dei migliori? O DE SILVESTRI: possibile che la prima parte di campionato abbia fatto pena? E poi: ma c’è così tanta differenza tra un Maxi Lopez in forma (si diceva meglio di Pazzini…) e un BIANCHI del Toro? Sansone si diceva che era un giocatore da B, ma è evidente che in A può starci benissimo. Gli esempi son molteplici

    La morale è che per giocatori di livello MEDIO la differenza la fanno le MOTIVAZIONI.
    Si cerchino giocatori che han voglia di emrgere (in B, per non sottrarmi al gioco, segnalo Terranova Demaio e Tonelli per la difesa, Zecchin a centrocampo) o di riscattarsi (Palombo, Pozzi per la panchina)

    Purtroppo non siamo il MONACO che acquista Falcao, Dzeko e Tevez.

    • Dorianodoc ha detto:

      Scusa Pellè e Maccarone li hanno stroncati i cattivi tifosi anti-società o si sono stoncati da soli???

      • Martino Imperia ha detto:

        Da soli, non c’è dubbio.

        Io intendevo solo dire che non c’è tanta differenza quando bisogna scegliere tra giocatori di livello MEDIO.

        Al momento uno può sembrare più forte dell’altro, ma stringi stringi, è tutta la stessa zuppa. Magari van male da noi e poi fan bene altrove

        Renan per esempio ha senso cambiarlo se si prende uno decisamente più forte di Renan

  47. moussa dembelè ha detto:

    Capitano, potrebbe essere Costa il nuovo centrale della Samp? Come laterale sinistro ha fatto benino ma mi sembra una situazione un po’.. improvvisata. Forse è Regini il numero 3 del futuro. Cosa ne pensi?

  48. NYC ha detto:

    Monetizzare con Poli / Icardi / Romero e Zaza.
    Tenere Renan e Rodriguez
    Compare gente che abbia voglia tipo quelli del Catania , I vari Castro / Gomez (gia’ da 2 anni) / Berghessio e Barrimientos sono tanta roba.

    Scocco e’ forte spero Osti lo visioni.

    Per il portiere Sorrentino + Dacosta vanno benissimo, il vero investimento lo farei per un centrale e per una punta.

    Di centrocampisti ce ne sono a decine, macano gli esterni sui quali Osti sta gia’ sondando mercati stranieri (francia).

    FORZA SAMPDORIA !

  49. Enrico ha detto:

    Il prossimo campionato potremmo giocarlo, ma poi i punti, se li facciamo, li cediamo alla Juventus, se per caso le dovessero servire.

    Vorrei che la UC Sampdoria scomparisse, così non macchieremmo ancora il nostro passato.

    Almeno resterebbero i ricordi.

    • gianni ha detto:

      Secondo me vorresti che sparissero tutte le squadre cosi’ tornerebbero i bei tempi, quando vincevate “nove scudetti” in due giorni.

      • Enrico ha detto:

        Probabilmente seguo ed amo la Sampdoria da molto più tempo di te.

        Nella vita senza ambizione non si va da nessuna parte: poi gli obiettivi si possono ottenere o meno, però non averne a priori è la cosa peggiore.

        • gianni ha detto:

          La ami tanto che vorresti vederla sparire…perché invece non sparisci tu e non la segui più? Il risultato sarebbe lo stesso e vivremmo tutti meglio: la Samp, noi tifosi e tu, in Gradinata Nord.

        • matteo84 ha detto:

          straquoto!!!!

          • gianni ha detto:

            Beh ovvio, tra repressi vi capite.

          • gianni ha detto:

            Bene, come i bambini, finiti gli argomenti insulti; cosa c’è da capire? Tu e il tuo compagno di gradinata (nord) auspicate la sparizione della Samp, tu poi parli di “scudettini” e “coppettine”; avete il fegato gonfio ed evidentemente spacciarvi per tifosi del Doria e sfogare la bile vi lenisce un po’ il dolore; fate pure.

    • Doria65 ha detto:

      Io vorrei che scomparissero i tifosi come te, ma purtroppo, si s, Genova è solo rosicoblu…

  50. Enrico ha detto:

    A proposito, qualcuno crede che a Genova la Sampdoria possa, anche lontanamente pensare di costruire uno stadio nuovo?

    Illusi! a Genova non si riescono neanche ad asfaltare le strade.

    E poi la Sampdoria, notoramente non ha mai goduto e tuttora non gode di grandi appoggi politici, anzi.. Alla fine anni ’80 una squadra potenzialmente già da scudetto, fu rovinata dalla scellerata gestione dello Stadio per i mondiali: giocammo in uno stadio ridotto a metà con un cantiere dentro per due stagioni.

    E nessuno chiese scusa dei danni, nessuno.

    Si accettano scommesse, non lo farranno cturire mai, lo impediranno in tutti i modi..

  51. fra83 ha detto:

    samp cessioni; Romero, poli, maxi lopez, icardi, estigarribia, berardi, maresca
    acquisti; sorrentino, rubin, silvestre, eramo, regini, paulinho, pazzini

    che ne pensi luca

  52. Gipo Samp ha detto:

    Molti commenti sono in prevalenza di tendenza negativa o comunque denotano una certa sfiducia nei riguardi del futuro. D’altra parte ciò è comprensibile se si considera che la sola soddisfazione calcistica di quest’anno sia stata quella di vedere le maglie blucerchiate in campo, ma non un gioco che abbia entusiasmato o almeno soddisfatto. La retrocessione è stata evitata più per demerito degli altri che per nostri meriti. Dobbiamo prendere atto a malincuore, che la nostra posizione nel mondo del calcio che conta è ritornata a essere quello del periodo prima dell’avvento di Paolo Mantovani, quando i giovani genovesi e liguri per sentirsi vincenti diventavano tifosi di quelle squadre che competono tutti gli anni per lo scudetto e disputano le coppe. L’attuale rosa dovrebbe essere fortemente migliorata con l’innesto di elementi di qualità oggi completamente assenti, ma purtroppo ciò non sarà possibile perché rimarranno ancora a libro paga un numero veramente abnorme di mediocrità invendibili o da serie cadetta accumulatisi negli anni e arrivati non a parametro zero ma pagati a prezzi di collezionista d’arte, ai quali si dovrà corrispondere ancora per lungo tempo onerosi ingaggi. Lunga vita ai Garrone poiché senza di loro andrebbe certamente molto peggio, ma la cosa per me incomprensibile e che fa più rabbia, è come sia stato possibile che persone del valore imprenditoriale della proprietà dell’UC Sampdoria S.p.A abbiano potuto sbagliare la scelta dei dirigenti del settore tecnico e più precisamente dei DS, che hanno malamente sprecato le montagne di soldi messi a loro disposizione dalla Società. Delio Rossi, che peraltro ha una striscia di risultati molto deludenti nella seconda parte del suo mandato, dubito che senza rinforzi adeguati riuscirà a risolvere i problemi della Sampdoria. Senza contare che anche lui sarà chiamato a dimostrare se veramente i giudizi positivi di molti tifosi nei suoi riguardi e il sostegno di cui gode da parte degli esperti e opinionisti dei giornali e TV genovesi sono solo dovuti all’opportunismo del loro mestiere. Come il solito fa eccezione capitan Pellegrini come dimostra col suo titolo del + 6. Anche se sono quasi certo che Rossi non chiederà i 6 innesti per alzare l’asticella facendosi andare bene Estigarribia, Rossini, Soriano, Berardi, Munari, Castellini e altri, bocciati settimanalmente dai tifosi nelle pagelle del Secolo XIX con insufficienze inferiori al cinque, a differenza di quelle da sei politico e buoniste stilate dai giornalisti. Forza Samp

  53. Nicola ha detto:

    Ciao a tutti
    Molto brevemente i miei pensieri in pillole :
    – ROSSI: ottimo segnale la sua conferma.
    – OSTI: Mah che dire stava per andare alla Reggiana e lo ha chiamato Sagramola a fare il finto DS. L unico suo colpo (oltre 4M) e’ stato Rodriguez il quale ha fatto una partita; non e’ riuscito a prolungare nemmeno uno dei contratti in scadenza (d’accordo la colpa va a quella CATASTROFE di sesnsibile) ma Osti nulla ha fatto….
    Ci manca un vero DS purtroppo, questa e’ la verita’.
    Sagramola ottimo Amministratore ma non puo’ voler fare anche il DS (cosa che fa con Osti essendo Osti debole).
    – ROMERO: Tra tutti i giocatori che venderei Romero e’ veramente l ultimo; cavolate ne ha fatte ma ci ha anche salvato tante volte. Ingaggio alto (colpa della CATASTROFE sesnsibile non sua..) ma se non lui chi…puggioni?? Ma per favore…
    Luca cosa ne pensi ?
    Nicola

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao nicola.

      su osti a mio avviso sbagli. e non lo dico diplomaticamente, sai che non ho peli sulla lingua. cmq il prossimo mercato dirà chi ha ragione 😉

      romero se si può monetizzare bene per me si può sacrificare

  54. frank ha detto:

    Non sopporto più chji ripete come un mantra che la salvezza raggiunta a due giornate dalla fine sia un buon risultato per una NEOPROMOSSA . Ma che neopromossa , la Samp ha disputato più di 3/4 dei suoi campionati in serie A , raramente rischiando la retrocessione . E’ solo un modo da parte della proprietà di nascondere i campionati fallimentari degli ultimi 3 anni , cercando di far digerire ai tifosi assennati che questo sarà il livello della Samp . Dai , ora tutti a Bogliasco a farsi fare gli autografi da Edo !

  55. Federico ha detto:

    Faccio un nome per l’attaco, che mi piace tantissimo e ha bisogno di essere rilanciato dopo un anno passato al milan da rincalzo. Bojan, potrebbe essere il profilo giusto, giovane, di talento… forse l’ingaggio è l’unico problema, non ho idea di quanto prenda, ma penso sopra il milione e mezzo di euro… cmq sarebbe un idea…

  56. matteo76 ha detto:

    Io tutta questa voglia di cedere Poli non ce l’ho, se poi l’alternatova dovesse essere Kurtic mi tengo Poli tutta la vita.
    Quest’anno ha dato qualita’ e quantita’ , ha sbagliato anche tanto ma ha corso per tre e ha segnato reti importanti con Bologna e Genoa.
    Nomi come Kurtic e Bianchi li lascerei dove si trovano.
    In ogni caso sara’ importante monetizzare dalle uscite e NON accettare contropartite tecniche che spesso sono scartine.

  57. rino ha detto:

    Ciao Luca,

    credo che l’anello debole della società (ottimo D.G. ed allenatore) sia costituito da Osti e Baldini (responsabile scouting giovanile) che, con Sensibile, era praticamente uno stagista.

    Cosa ne pensi?
    Non sei d’accordo anche Tu che lo scouting samp sia allo sbando?

    Grazie per la risposta

    • Luca Pellegrini ha detto:

      nn sono d’accordo. anche perché contano molto anche i contatti e nn solo le figure concrete che lavorano a nome della società.

      comunque il tempo dirà, ad oggi per giudicare il nuovo corso è necessario aspettare

      • Nicola ha detto:

        Ciao Luca,
        scusa se ti contraddico ma devo dire che Rino ha fatto una giustissima osservazione; Baldini junior e’ Capo degli Osservatori da almeno un paio di anni e non ha portato un giocare che fosse uno, non dico un Obiang o un Icardi ma nessuno…
        Il “dramma” e’ che i nostri 2 ultimi capi oseervatori erano Paratici e Pecini…passare da questi a Baldini beh….
        Il “Modello Udinese” e’ stato costruito e guidato da Gino Pozzo in persona, altro pianeta; accordi in esclusiva con i migliori osservatori Sudamericani e cosi via….
        Grazie

      • rino ha detto:

        ma i contatti non li tengono le figure?

        Baldini veniva dopo Sensibile, Teti e Lupo ed ora si ritrova ad essere responsabile dello scouting del settore giovanile…

        Spero tanto abbia ragione Tu, ma ad oggi i fatti sono che uno stagista coordina un settore fondamentale per la sopravvivenza della società

  58. Daniele da Rapallo ha detto:

    Luca, scusa se mi allargo dicendo che forse ne potreste parlare in televisione…ma non credi che la Samp dovrebbe ampliare ed investire sulla propria rete di osservatori ?
    Forse tu ne se al corrente, forse lo stanno facendo, forse no; ma se si parla di modello Udinese credo che questo argomento andrebbe sviscerato meglio.
    Si parte dal presupposto che una squadra di serie A abbia una buona rete di scouting, ma consideriamo che i frutti tipo i vari Obiang ecc furono in gran parte portati da Paratici tranne Icardi da Pecini, figlio d’arte…
    A te cosa risulta /

  59. axel ha detto:

    Lunga vita alla famiglia Garrone proprietaria della Sampdoria.
    Perchè se loro si rompono le scatole, ditemi voi chi potrebbe essere interessato ad una società di calcio che perde milioni e milioni ogni anno.

    Detto questo neanche io impazzisco per EG.
    Vorrei fargli questa domanda: che è cambiato dall’assalto (!!??) a Rafa Benitez non concretizzatosi solo perchè Benitez voleva vincere immediatamente e non in 2-3 anni (così ci hanno raccontato) al “ci sarà da soffire” di mister Rossi (in qualche modo ribadito dall’ad Sagramola)?
    Perchè non dire chiaramente che il target Sampdoria sarà per i prossimi anni la salvezza e che nessun volo pindarico è concesso?
    Io e molti sampdoriani lo accetteremmo serenamente.

    Chiudo sul modello Udinese citato dalla dirigenza: mi sa di presa in giro.
    Il modello Udinese prevede forti investimenti in talenti e grande capacità di venderli quando esplosi, monetizzando per parzialmete reinvestire.
    Un dirigente dell’Udinese che vende Poli a 6 milioni e Zaza a 3 (faccio solo un esempio) il giorno dopo “salta”. E pure Icardi a meno di 15. Là, per meno di 20 milioni Muriel non si muove.
    Il nostro modello può essere il Chievo Verona, altrochè. O il Parma.
    Se poi EG preferisce parlare di Udinese, beh, ci porti un Di Natale e tanti bei talentini….

    Forza Sampdoria
    Axel

    • Dorianodoc ha detto:

      Quella della società che perdono milioni e milioni sono le favolette per tenere buoni i tifosi. Citi non a caso l’Udinese. Secondo te Pozzo ci rimette presiedendo l’Udinese? Certo ci vogliono dirigenti in gamba (come sostieni) e una rete di osservatori ancora meglio. Ma se ci riescono a Udine (poco più di 90.000 abitanti e un bacino d’utenza ridicolo) non si può fare a Genova? Certo lì tanti bla bla bla non li fanno. Fanno i fatti. Tornando ai milioni, secondo te e molti, buttati, ce lo vedi Garrone staccare un assegno di più di 30.000.000 di euro? Io no. E sempre secondo te, i vari Breziusi, Campedelli, quello del Catania che non ricordo, Cellino e compagnia sono lì a buttare milioni solo per passione? Ma per piacere……

    • Nicola ha detto:

      Axel condivido al 100%!

  60. NYC ha detto:

    Belin ma basta menarlo a Edoardo Garrone, ha speso un sacco di soldi stando dietro a fenomeni come Sensibile.

    In 2 anni e’ stato promosso in serie A, e si e’ salvato alla prima stagione ma cosa volete in piu ?

    Fanno bene Rossi e Sagramola a dire che ci sara’ da soffrire cosi nessuno si monta la testa, Icardi a 13 milioni lo porto in camalletta, Poli e Zaza vediamo.

    Forza Doria

  61. frank ha detto:

    NYC , stai scherzando ? Quindi la retrocessione suicida , il 6 posto in B , questo campionato inguardabile sono da ritenere accettabili ? Chiedi anche cosa si vuole di più ? Questi risultati li raggiungeva più agevolmente Colantuoni , presidente povero ma con tanta passione , salvando la squadra in campionati a 16 squadre e 3 retrocessioni . Lo sport , le competizioni prevedono uno spirito decisamente meno remissivo che il vostro . La Samp difficilmente potrà lottare per i primi 3 posti , ma qualche volta , quando va bene tutto , potrebbe puntare al 4 – 7 posto . Siete BUDINI MOLLI , non tifosi .

    • NYC ha detto:

      Ragazzi, nell’Italia di oggi senza Garrone la SAMPDORIA (in maiuscolo) va in eccellenza, cercate di mettervelo in testa.

      Si l’errore della retrocessione e’ stato clamoroso e mi sono incazzato come una biscia anche io perche’ era una cosa assurda.

      il sesto posto in B , colpa di Garrone ? I vari fenomeni che si sono avvicendati cosa facevano ? poi grazie ad una buona dose di culo siamo risaliti in A.

      Dove quest’anno , prego vedere la classifica delle neo promosse si e’ sofferto come accade quasi sempre ad una neo promossa.

      Ora cercate di avere pazienza e non ricordare solo la retrocessione ma mettere nel carniere anche una finale di coppa italia e un QUARTO posto .

      Fatevi 2 conti e capirete che I Garrone hanno speso una caterva di soldi (anche per colpa loro si intende) ma che hanno sempre / sempre / sempre ripianato I debiti, volgio vedere se altri faranno lo stesso quando succedera’ loro di sbagliare l’annata.

      Poi ultima cosa e chiudo , ora la societa’ ha un anima e puo’ solo crescere, noi saremo anche dei budini molli voi fate I bulicci con il culo di altri.

  62. Alessio ha detto:

    Zaza il prossimo anno lo devi mandare il prestito alla A.C. Tribuna..
    Gente che ci rifiuta non deve neanche vestire la nostra maglia d’allenamento..
    La cessione di Poli al Milan per 6 milioni (come dicono) la vedo un po’ come una sconfitta.. Forse il gioiello più splendente del vivaio Samp degli ultimi 20 anni (Chiesa non si batte) via per così poco a un anno dalla scadenza?? Io avrei rinnovato a “belle cifre” e poi al massimo lo cedi alle condizioni che vuoi tu.. Se prende 1,7 romero ( grazie sensibile) qualcosina a poli la si può dare..
    È basilare ripartire il prossimo anno con Pedro e krsticic, senza uno dei due la vedo grigia..
    Giusto sondare il mercato sudamericano, finalmente.. A parte super pippa fornaroli, bottinelli bel giocatore, peccato per i problemi con la moglie..
    Infine una domanda capitano..
    Palombo?? Di nuovo centrale o ritorno al suo ruolo naturale??
    A 4 non può giocare secondo me, a 3 al centro gli mancano i tempi del ruolo.
    Tu che sei stato un grande centrale, vorrei una tua opinione

  63. Massimo Pittaluga ha detto:

    sono contento che rimangano rossi ed osti. se il programma per il prossimo anno e’ un onorevole centro classifica non vedo cosa ci sia da scandalizzarsi. se osti sara` piano piano in grado di dare una squadra migliore a rossi e` gia` cosa positiva. sulle vendite. zaza e poli vanno in scadenza nel 2014. poli voleva gia` andare in una grande 2 anni fa e poi non lo hanno confermato. se non rinnova o lo dai via ora o lo perdi a zero e sarebbe un delitto. zaza se ti danno 3 o 4 mln e scade nel 2014 cosa puoi fare. fece lo stesso a bergamo per venire alla samp, anzi o prese paratici a zero, quindi meglio venderlo. icardi voleva andarsene. arriva l inter e ti da 12 13 mln dopo 6 mesi di A e cosa puoi fare. puoi solo cercare di ricavare il massimo. poi devi reinvestire bene e questo sara` il lavoro di osti. dico la mia su poli. bravo ma sostituibilissimo. meno sostituibili sono pedro e nenad che hanno qualita` superiori. icardi credo sfondera` perche ha qualita ma se qui non ci vuole stare cosa potevano fare. inoltre era un giocatore che non ti aspettavi e che ti da risorse. zaza vista la voglia di venire qui meglio nemmeno passi dal via. credo anche che oltre alle qualita tecniche per squadre medie servano anche persone valide e motivate. zaza potra` diventare anche un fenomeno ma sono quei giocatori che hanno come procuratori quelli in stile raiola. non li prendi mai. se hanno quello buono ti fanno impazzire e alla fine lo cedi se hanno il pacco te lo rifilano e ti costa un botto. io sono convinto che osti sia un buon conoscitore di calcio e che rossi sia un ottimo allenatore. sono qui per due anni e un po di fiducia ad edoardo garrone credo sia giusto darla. mi sembra la meriti. ha fatto l`errore grosso di sensibile ma poi ha rimediato e spendendo. quello che credo tutti vorrebbero sarebbe che spendesse bene ma mi sembra ora abbia una sturttura di professionisti validi sagramola osti rossi. insomma direi che la samp sia in buone mani.

    • Silversurf ha detto:

      Quindi, mi pare che Rossi voglia ripartire dalla difesa a 3.
      Gli piace più la 4 ma sa che bisognerebbe investire troppo in difesa.
      mentre a tre, con un difensore buono sei a posto: MUNOZ del Palermo?

      A centrocampo penso che pensi che NON serva il sostituto di Poli.
      La lacuna pù grande di quest’anno è stata la mancanza di un centrocampista offensivo e tecnico capace di fare la giocata, l’assist…di creare superiorità numerica. Ecco quindi che al fianco di un 3-5-2 uguale a quello di quest’anno (con ERAMO, Soriano – merita fiducia, ha talento – o Munari al posto di Poli) si potrebbe puntare su un 3-4-1-2 dove quell’1 deve essere da salto di qualità. ILICIC sogno inarrivabile, mi pacerebbe (fra quell che conosco) QUINTERO del Pescara.

      Attacco: PAULINHO è il tipo di attaccante che piace al mister. E se come alternativa avesse un talento puro (CASTILLO) saremmo a posto.

      Dale Doria!

    • robbby70 ha detto:

      Quoto parola per parola

  64. P. Solari ha detto:

    Quoto in toto M. Pittaluga; certi commenti andrebbero fatti tenendo conto di certe situazioni che tu hai chiaramente esplicato qui sopra.

  65. Maraschi ha detto:

    Ogni volta che uno parla del passato della Samp gli si tappa immediatamente la bocca, dicendo che l’epoca Mantovani fa parte di un’altra storia del calcio ecc.
    Ma vogliamo renderci conto che, nel suo piccolo e prima dell’assurda retrocessione, la Samp di Garrone ha fatto delle ottime cose: un quarto e un quinto posto, una finale di Coppa Italia, un settimo e un ottavo posto, partecipazioni all’Europa League ecc. ? Quindi accettare come in linea con la storia anche recentissima della società l’ambizione alla salvezza come obiettivo, mi sembra assurdo.

    • gianni ha detto:

      Scusa ma quando si arrivò quinti, da neopromossi, qual’era l’obiettivo iniziale? Andare in Champions?Il settimo e ottavo posto, se fosse come dici tu, sarebbero risultati scarsi; non lo sono proprio perché si andò oltre l’obiettivo iniziale.

      • Maraschi ha detto:

        In realtà siamo arrivati quinti non da neopromossi ma l’anno dopo. Comunque quest’anno siamo arivati quattordicesimi, per me, arrivare settimi od ottavi sarebbe un ottimo risultato, l’importante non è avere come obiettivo dichiarato il diciassettesimo posto ma magari il decimo.

  66. giacomo ha detto:

    La partita del Siena di stasera dimostra una volta per tutte che Iachini è un grande uomo e fa giustizia a posteriori delle offese infamanti ricevute dopo Piacenza cenoa da una tifoseria e da una stampa bibina, malata di vittimismo, che abituata com’era ed è alle valigette valuta tutti alla propria stregua.
    Dimostra anche che il Milan del simpaticissimo galliani doveva andare in Champions.
    Infine, una considerazione che non mi stancherò di ripetere fino all’inizio del prossimo campionato: come mai alcune squadre sono state penalizzate ed altre, nonostante l’esistenza di intercettazioni e fotografie che dimostrano inequivocabilmente la loro colpevolezza, non hanno nemmeno subito un processo?

  67. Al ha detto:

    Ciao Luca!
    Qualche domanda “a bruciapelo” sulle possibili strategie blucerchiate:
    1) in porta, viste le parole di Rossi a Sportmediaset, restarà ROMERO con ingaggio spalmato?
    2) Par di capire che si giocherà a 3 dietro, Potrebbe essere un 3-4-1-2 in certi frangenti. Inarrivabile ILICIC, che ne pensi di QUINTERO del Pescara?
    3) L’attaccante che attacca gli spazi potrebbe essere EMEGHARA del Siena (con Pozzi contropartita in Toscana)?

    Grazie e Forza Samp!
    Al

  68. enrico ha detto:

    giacomo caro se hai delle prova vai dal magistrato a denunciare, diversamente ,prima di
    schiacciare la tastiera aziona il cervello

  69. Davide ha detto:

    X LUCA: il mio timore è che arrivi una sequela di giovincelli come titolari.

    Se si sentono i nomi delle “contropartite tecniche” c’è da rabbrividire. Anche perché, com’è logico che sia, se il giovane fosse bravo, la “big” se lo terrebbe.

    Vale la regola per cui, se non per soldi, affari con le “big” non se ne dovrebbero fare.

    Io punterei a Rolando Bianchi e Paulinho per l’attacco (entrambi), il sogno sarebbe Quagliarella, a me piace anche Emeghara, cui aggiungerei un trequartista (il sogno sarebbe Ilicic, non mi dispiacciono Cossu e D’Agostino), come portiere andrei fisso su Sorrentino. Difensore centrale credo abbiano già preso Cesar del Chievo (brrr).

    Esterno sinistro? Un nome su tutti: De Ceglie.

    Spero insomma che non si punti a “rinforzarci” integrando in rosa Regini, Eramo e Zaza.

    Le squadre che si sono salvate si rinforzeranno, se noi non stiamo al passo sono cavoli acidi.

  70. marketradio ha detto:

    …finita la stagione ritornano le esclusive news di marketradio….

    ..grandi novità per la porta: è praticamente definito il ritorno di MARCO STORARI, cui la Juventus concede il cartellino gratis……ma fino a che non verrà piazzato Romero, nessuna ufficializzazione della notizia….e come secondo, conferma per Da Costa: Fiorillo rimane un anno a Livorno, sperando che sia di serie A…..

    in attacco si prova l’operazione con il Siena: i toscani riscattano EMEGHARA dal Llorient per i pattuiti 3 milioni, ma i soldi li mette la Sampdoria che avrà l’attaccante in cambio della comproprietà di Nicola Pozzi ed il prestito di un giovane, probabilmente Sampietro (quindi 3 mio + mezzo Pozzi + prestito Sampietro)
    …e col Siena si parla anche del centrocampista CALELLO….

    in difesa piaceva MUNOZ del Palermo ma i 4 milioni sono ritenuti eccessivi e si guarda al mercato estero….

    staytuned on marketradio!

QUALE FUTURO

Sto per andare in ferie, l’appuntamento è verso la fine di agosto per una nuova stagione insieme. Speriamo non di [&hellip

DERBY REGALATO

La Sampdoria serve su un piatto d’argento il derby della Lanterna numero 120, il Genoa ringrazia e scarta il regalo [&hellip

IL PM HA CHIESTO L’ARCHIVIAZIONE DELLA QUERELA DI FERRERO: ECCO LE MOTIVAZIONI

Il Pubblico Ministero Giancarlo Vona ha richiesto, al Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Genova, l’archiviazione del procedimento [&hellip

COMMENTIAMO QUI LE PARTITE

Cari amici, poiché il ritmo, soprattutto notturno, delle partite sarà incessante e con Gradinata Sud sarò sempre in diretta per [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta