Archivio - maggio, 2013

30 mag
2013

I primi passi giusti: le comproprietà, Paulinho e… occhio a Saponara

Ne vengo da una finale d'andata dei play off di serie B. Empoli-Livorno: 1-1 e tante indicazioni per la dirigenza della Sampdoria. Il mercato, invece, ne viene da una fase di studio e sta per affacciarsi su un momento delicato legato alle trattative e alla risoluzione delle comproprietà. Allora facciamo il punto con ordine. 1 - I GRANDI MOVIMENTI: ci vorranno riflessioni attente, come ha detto il presidente Garrone sarà necessario non sbagliare sui due ruoli più importanti ossia il portiere e la punta titolare. Giusto dunque parlare bene con Romero e Mino Raiola, giusto anche guardarsi attorno e superare lo scoglio dell'ingaggio super legato all'argentino. Giusto poi lavorare su un ...
21 mag
2013

Prima testa e coda. Poi tutto il resto.

La costruzione della nuova Sampdoria è partita. Di molte cose abbiamo già parlato, di molte altre parleremo nei prossimi mesi. E a questo proposito permettetemi di aprire una piccola parentesi: prima di tutto grazie a tutti voi per l'affetto e il seguito mostrati nei confronti di questo blog. Siete stati e spero sarete ancora tantissimi a dire la vostra e a condividere le mie, le vostre, le nostre opinioni sul mondo blucerchiato. Infatti anche per il mercato estivo non ci fermeremo: i post, le vostre riflessioni, le vostre domande e le mie risposte proseguiranno con l'accento un pò più spostato sul mercato in attesa di ritrovare la Sampdoria sul campo. Parentesi chiusa e grazie ancora. ...
13 mag
2013

Delio Rossi +6: il futuro e in fretta

Chiarisco subito il titolo. Anche perché sarò breve: la Sampdoria ha un allenatore importante e dovrà blindarlo. Dicevo Delio Rossi +6, dove il +6 riguarda i 6 innesti che credo il tecnico chiederà per rinnovare. Innesti necessari e pure giusti per alzare l'asticella e soffrire meno. Giusti come la salvezza ottenuta quest'anno: il mantenimento della categoria dopo il baratro (soprattutto economico) della serie B era l'obiettivo corretto. Ora si può cambiare marcia e io sono ottimista perché credo che i margini per la firma ci siano tutti. Partiamo dal modulo: Rossi vorrà cambiare. Il 3-5-2 era di emergenza, meglio la difesa a 4 col trequartista e due attaccanti. Alla luce di questo...
6 mag
2013

Meno tango e più samba per scacciare i fantasmi

Spunto musicale, anche se da ballare e canticchiare adesso in casa Sampdoria c'è davvero poco. Serve concretezza, lucidità, cuore. Servono motivazioni e attributi, punto e stop. Col Catania a Marassi è una finale e dovrà giocarla solo chi è sul pezzo. Il ko di Udine mostra senza dubbio alcuno dati lampanti. La Samp c'è, è in difficoltà e dovrà giocarsi la salvezza ma c'è e l'ha dimostrato sul campo. Romero e Icardi non ci sono. A loro se ne possono aggiungere altri (Estigarribia di nuovo sottotono, Rossini come sempre disattento e svagato) ma il calo e la testa altrove dei due argentini sono fattori che non possono non essere presi in esame e curati con un'unica decisione: spazi...

Schick, ora tocca a te

Luis Muriel rischia di aver già chiuso una stagione che, pur con qualche black out, lo ha portato tra i

Peccato

La Samp alza bandiera bianca, ma esce dalla sfida proibitiva con la Juventus ancora più forte. Si’, perché la prima

Giampaolo riscrive la storia

La Sampdoria di Marco Giampaolo ha scritto un pezzetto di storia. Era dal 59-60 che i blucerchiati non vinceremo due

Sotto a chi tocca

Sgambata pre derby, con tante note liete. La Samp c’è ma in fondo, siamo seri, non si è mai smarrita,