Tris, veleni e batticuore. Questa Samp ha gli attributi

12 feb 2013 by Luca Pellegrini, 64 Commenti »

Doverosa e immediata premessa, onde evitare incomprensioni. Il dito medio di mister Rossi in coda a Samp-Roma va censurato. Punto. Stessa cosa si dica per gli insulti di Burdisso, a suo modo recidivo (come il tecnico blucerchiato) alla voce “episodi spiacevoli”. Giusta la multa della società, giusta la squalifica, giusta la donazione all’Istituto Gaslini. Giusto dire stop, quanto accaduto al Ferraris non dovrà più ripetersi. Perché lo stile Sampdoria (portato avanti da Riccardo Garrone prima e da Edoardo poi) è altra cosa.

Punto. Ora andiamo a capo.

Spartiacque doveva essere e spartiacque è stato. In positivo. Con la Roma ho visto una Sampdoria con le palle. Palle quadrate (passatemi i termini un poco forti). Una Samp che sa soffrire ed evitare il peggio, sorpresa dalla Roma orfana di Zeman e nuovamente figlia dei senatori dello spogliatoio e dell’astuto Andreazzoli. Il tecnico giallorosso sa di essere un punto interrogativo per sé e per gli altri e a Marassi nel primo tempo incastra quasi tutti.

Ma la Samp ha le palle. Appunto. E allora nella ripresa la musica cambia. Bravura, coraggio, maturità, emozioni pure e una bella favola. Quella di un certo Sansone Gianluca, per qualcuno cigno in cadetteria e solo brutto anatroccolo coi big della A. Macché.

Mister Rossi lo getta dentro perché nel primo tempo, soffrendo, capisce che la Roma è rinvigorita dal terremoto interno ma è ancora fragile. E si può spaventare. Si può ferire. Allora via: da 3-5-1-1 a 4-4-2, sistema di gioco che poi è soprattutto contorno al carattere arrembante con cui la Samp si ripresenta in campo. Romero continua a fare il Romero (già ottimo nei primi 45 minuti) e gli altri crescono. Insieme, è questa la vera forza. Il gruppo blucerchiato cambia marcia nei singoli e nel collettivo, tutti per mano. Poli assatanato, De Silvestri trattore, Rossini meno impaurito, Krsticic perfetto, Estigarribia freccia, Icardi più presente. E poi lui, Sansone: assist, gol e ancora assist. Altro acquisto firmato Rossi dopo Palombo, De Silvestri ed Estigarribia. Dico firmato Rossi perché, a gurdare bene, il mister lo ha “gestito” al meglio: niente gara da ex col Toro, niente etichetta e oneri troppo gravosi di salvatore della patria sulle spalle del giocatore nelle settimane passate. Del tipo: “Solo lavoro e tranquillità Gianluca, verrà il tuo momento”. E così è stato.

Chiudo proprio con una parentesi sul tecnico, da ammonire in primis in modo netto per il brutto episodio di fine gara coi giallorossi. L’ho fatto all’inizio di questo post. Ora però sottolineo quando raccontano i dati: la Samp corre, gioca, segna, subisce poco. La Samp ha un’anima, fa emozionare. La Samp ha gli attributi. La Samp, da quando Rossi è sulla panchina, è sesta in campionato con 11 gol fatti e 4 incassati. Giù il cappello mister.

E lasci stare i gestacci, figli o meno di provocazioni. La Samp di oggi ci piace troppo. Non roviniamola.

Ora Napoli, Chievo, Parma e Cagliari. Appuntamenti da non fallire. Occhi al campo e basta, avanti così.

Un abbraccio a tutti!

64 Commenti

  1. Robby70 scrive:

    Come sempre condivido la tua analisi,ma volevo chiederti una cosa.Secondo te si è passati alla difesa a 4 nella ripresa perché a tre non si riusciva a uscire come si faceva con Palombo che iniziava ad impostare l’azione?Indubbiamente Rossini non ha queste caratteristiche e se manca Palombo l’unica soluzione forse è proprio la difesa a 4.Cosa ne pensi?

    • Luca Pellegrini scrive:

      ciao robby,

      analisi condivisibile. in più il gioco della roma imponeva a costa di allargarsi con costanza. la samp ne ha guadagnato in equilibrio, manovra e spinta sulla corsia di sx

  2. Robby70 scrive:

    Come sempre condivido la tua analisi,ma volevo chiederti una cosa.Secondo te si è passati alla difesa a 4 nella ripresa perché a tre non si riusciva a uscire come si faceva con Palombo che iniziava ad impostare l’azione?Indubbiamente Rossini non ha queste caratteristiche e se manca Palombo l’unica soluzione forse è proprio la difesa a 4.Cosa ne pensi?

  3. P. Solari scrive:

    Hai detto tutto, grande Capitano, che aggiungere ? Davvero il prino tempo, sugli spalti, ci aveva lasciato molti dubbi, con quella continua pressione della Roma che non si riusciva quasi mai ad allentare con la sensazione di giocare in 10 ( Soriano, vuoi per ruolo non suo, vuoi per “meriti” suoi, poco dava alla squadra ). Poi il nostro ottimo mister Rossi ha fatto ancora una volta una gran cosa e nella ripresa tutt’ altra musica ! E cosi’ si puo’ andare a Napoli sereni, senza assoluto assillo di punti, e chissa’ ……
    Ovvia la chiosa sulla questione rissa finale: pacifico che il gesto del mister e’ brutto ( lui si’ e’ subito rammaricato del fatto ) e mai piu’ deve ripetersi, non accetto le prediche e le ramanzine di certi personaggi che nel passato piu’ o meno recente ne hanno fatte di ben peggiori ed oggi si atteggiano a perfettini: in primis il sig. De Rossi , colpevole di numerose gomitate vigliacche a vari avversari, per proseguire con il sig. Totti, noto per i suoi sputi ed il simpatico vezzo di calpestare avversari ( Balotelli ….. ), il sig. Mondonico di cui ricordo ( oltre il modo osceno con cui metteva in campo un certo Torino – calci ed ancora calci ) la sedia brandita a mo’ di clava durante una semifinale di Uefa, per finire con una serie di pennivendoli pronti a buttarsi contro un signore che lavora per una squadra di ( secondo loro ) secondo livello ma che evitano di schierarsi se di mezzo ci sono le solite 3/4 squadre che vanno per la maggiore. Da lorsignori, ripeto, non si deve accettare alcuna rimostranza. Stop.

  4. Federico 10 scrive:

    Ottimo post capitano hai già detto tutto tu……… Bellissima l’affermazione di una samp con le palle,era troppo tempo che questo termine non veniva associato alla nostra squadra. Le uniche note stonate come giustamente hai sottilineato tu sono il brutto gesto del mister e io aggiungo quello che si legge oggi da tutte le parti e cioè che Icardi è già stato venduto, ma perchè non la smettono e ci lasciano lavorare in pace.

  5. sampdorianamente scrive:

    Capitano, condivido in pieno quanto detto. Spero VIVAMENTE che però l’episodio del dito medio non influisca sul rinnovo del contratto al Mister. Io spero che a salvezza ottenuta si faccia un bel progetto di due o tre anni con DELIO in panchina!!!

  6. Daniele da Rapallo scrive:

    Analisi ottima Luca.
    Sono andato allo stadio (riuscendo a trascinarci pure la moglie dopo anni) e mi sono visto lo spettacolo dal vero, compresi tre goal sotto la nord dove ero io.

    La prima considerazione e’ che ho visto un Poli sopra le righe : lottatore onnipresente, sdradicatore di palloni, una specie di Gattuso con i piedi piu’ buoni (anche se rinomato per non segnare). Li la prima domanda, perche’ secondo te privarsene ?
    Non sarebbe meglio sacrificare il pezzo da 90 (Icardi) sul quale fare plusvalenza ?
    Con i soldi ricavati, magari trattenendo Zaza, eliminando con piu’ calma gli esuberi conclamati e con qualche ritocco magari in difesa (e con questo tecnico) non si potrebbe iniziare un progetto stimolante? Ovviamente sempre a ragionare con soldi altrui (questa volta da incassare..) e facendo i conti senza l’oste da profani..

    Posto che tutti hanno giocato molto bene, cosa ne pensi delle parole del Mister di pochi giorni orsono (forse era tattica…) su Sansone salvo poi trovare questa vulcanica prestazione che ha sorpreso tutti ? Pensi ad un fuoco di paglia ? Io non direi…..

    Come al solito grato per le tue eventuali risposte, ti saluto con autentica stima…

    Daniele

    • Luca Pellegrini scrive:

      ciao daniele,

      su poli d’accordo, e su di lui varrebbe il discorso da estendere a tutti i giovani gioiellini: bene sarebbe trattenerli. certo il mercato è pieno di insidie e i bilanci magari impongono sacrifici a volte. vedremo, non è comunque detto che il ragazzo parta subito.

      icardi-zaza altro discorso complesso. io li vorrei entrambi, certo andranno valutate le offerte. comunque zaza è bravo e farà bene.

      sansone? il mister lo ha gestito al meglio, anche con la giusta dose di astuzia nelle dichiarazioni

      ;)

  7. bombermax64 scrive:

    Caro Luca ankio come altri condivido la tua analisi sulla partita.Io sul tecnico non voglio dire altro di quanto tu già ampiamente espresso sia dal punto di vista tecnico(mi piaceva prima che arrivasse e mi piace sempre di piu’ anche per come fa giocare e gestisce la Samp)che nell’episodio di cui è stato protagonista.Aggiungo solo una cosa, sapevo già domenica sera, dopo l’episodio come si sarebbero comportati i signori di Sky (con in primis quella grandissima …….della D’Amico e i vari PANUCCI,Mauro and company)tirando in ballo la storia di LIJaic, che ipocriti, che zozzi…abbiamo visto di cosa è stato capace Conte nella partita con i fagiani eppure….e poi che dire dei Totti e dei De Rossi che sono anni che la cosa piu’ carina che dicono agli arbitri sono dei vaffa registrati con tanto di labiale televisivo eppure…Poi volevo solo dire una cosa sui gioielli della Samp…io ricordo un certo Paolo Mantovani che quando venivano a bussare alla sua porta per i suoi gioielli le cosidette GRANDI, se ne tornavano a casa con le pive nel sacco, perchè aveva un grande progetto voleva Vincere.Ora io quotidinamente sento che Icardi, va qui, Poli va la’, Obiang su, ZAZA giu’ ma perchè questo?Perchè sanno che purtroppo la Samp è un supermarket, C’è poco da dire e cosi’ facendo non avremo mai una grande squadra.Su cominciamo a dire NO cacchio non ci si puo’ sempre calare le braghe!!!

    • robmerl scrive:

      Hai già detto tutto, caro bombermaxx. Qui c’è qualcosa che non quaglia: che senso ha costruire una squadra di questo livello (poli finalmente usato nel suo vero ruolo, quello di mezz’ala destra con obiang a sinistra), per poi vendersi tutti i pezzi pregiati a giugno (icardi all’inter – la smentita di sagramola sa di conferma – poli alla juve, zaza al milan eccetera eccetera)? OK, i tempi di Mantovani non possono più tornare e si può capire il sacrificio di una pedina (icardi venduto a 17 mln) in cambio del consolidamento. ma lo smantellamento, quello proprio no. Altrimenti… ci arrabbiamo!
      Facciamo sentire la nostra voce, se no assisteremo in continuazione a questo scempio.

      • Gianni scrive:

        Qui di scempio c’è solo che si continua a credee a tutto quello che scrivono i giornali con il risultato che si parla più di quello che dei risultati sul campo, che a molti tifosi ormai non interessano più.

        • robmerl scrive:

          Oggi sampdorianews riferisce che Icardi sarebbe già dell’Inter per 12 mln di euro. Spero che sia una balla…

  8. Cristian scrive:

    Ciao Luca! Mi è piaciuta la tua disamina forte ma al tempo stesso equilibrata e senza faziosità. A mio parere Mister Rossi come un buon pugile ha voluto aspettare le mosse della novità Andreazzoli per poi colpire al round successivo. Grande lettura tattica. Sinceramente non mi ero accorto del 4 4 2 del secondo tempo forse la troppa gioia mi ha offuscato. Mi permetto di sottolineare,oltre ai giocatori citati da te,Romero che ad inizio stagione era partito maluccio ora un autentica saracinesca. Unica nota stonata Soriano. Secondo te Luca e’ mancanza di qualità del giocatore o si tratta di limiti psicologici? Poi Luca te da ottimo difensore che sei stato dove ha lavorato Delio per migliorare l’assetto difensivo?

    • Luca Pellegrini scrive:

      ciao crisitan!

      su soriano: problemi di testa (deve sbloccarsi) e di posizione in campo. lì fa fatica, in mediana è chiuso dagli altri giovani.

      su difesa: rossi ha migliorato gli interpreti (palombo, de silvestri, costa) e in generale l’equilibrio corale. ne trae vantaggio tutto il pacchetto arretrato.

  9. bisciagoal scrive:

    Grande Delio Rossi, un allenatore che sa allenare, ma sa anche emozionare e commuovere….pazienza se ogni tanto lo vedremo uscire un po’ dai binari del politically correct…anche in questo, non è mai banale..sempre meglio di chi ipocritamente giudica….

    ……. i professori di “bon ton” De Rossi e Totti…protagonisti da decenni di sputi e gomitate in faccia in mondovisione, minacce ed insulti agli arbitri ( do you remember Rizzoli?), calcioni e pugni rifilati a palla lontana, mega risse ( cito su tutte quella con il Galatasaray)…ma sempre protetti dalla stampa nazionale e dalla federazione…

    ricordo lo stesso gesto (impunito) del dito da parte di Totti contro la curva laziale in un derby…lo fece però dalla parte opposta del campo…perchè lui le palle di Di Canio ( punito)…e men che meno quelle di Delio ( punito), non le avrai mai..piccolo uomo!

  10. Fabrizio scrive:

    Tutto perfetto come al solito caro Capitano.
    Giusta l’ammenda al mister che da dipendente non può permettersi certi gesti ed ancor più giusta l’idea di donare i soldi al Gaslini.
    Però lasciamelo dire: da tifoso vedere il grande Delio esultare prima del tunnel mi esaltato.

  11. Francesco scrive:

    Grandissima partita era dal derby che non mi divertivo così!! Spero vivamente che il mister impari dall’errore perché certe cose qui non devono accadere vedi frasi di iachini… Tutto assolutamente condivisibile Luca penso di sia vinta la partita grazie a modifiche tattiche e a Sansone oltre che ad una buona dose di fortuna che non guasta mai. Per il resto si sente di icardi qua quello la zaza che ancora non è arrivato già al Milan ecc ecc… sento tutti dire che non si potrà mai più vincere e potrei essere d’accordo ma se osserviamo il panorama italiano a parte la juve e un po’ il Napoli le stesse milan e Inter non spendono più come prima provano a prendere i giovani e secondo me se si è più bravi a trovarli e non ci si cala le braghe al primo offerente si può fare un bel progetto… Saranno sogni, ma se si parla di stadio nuovo e tutto il resto poi non si può vendere poli icardi e obiang in un anno solo! Io vedo bene la gestione lotito per quanto non mi sia simpatico, pochi soldi spesi per acquistare calciatori ma monte ingaggi più alto, e se a qualcuno non va bene o si comporta male vedi zarate o matuzalem fuori rosa e bom!! Vorrei sapere cosa ne pensi! Un saluto a tutti e forza Samp( a Napoli ci starebbe bene lo scherzetto come con la Juve!!)

  12. maurinho scrive:

    Carissimo Capitano,
    direi che hai sintetizzato al meglio ciò che è successo domenica.
    Io penso che al centro di tutto ci sia l’apporto del Mister Rossi, la Samp ha molti giovani e lui, ritengo stia lavorando sull’autostima di ogni singolo, creando un bel gruppo, Vivo e concentrato.
    La crescita di alcuni è ottima, vedo un Kristicic basilare nell’equilibrio della squadra, un Poli che non si vedeva da tempo.
    I giocatori che andavano in tribuna li sta proponendo e non sfigurano anzi.. speriamo solo che la storia riesca a durare… Se farà entrare Renan e lo vedremo giocare bene…dimostrerà che il Mister a volte conta, e tanto!!

    Per il Mister, invece, spero che il suo nervosismo non dipenda dal sentire troppo su di se la sfida personale, per dimostrare il suo valore e dimenticare le ultime esperienze non positive, tipo Firenze…

    Deve resistere e migliorarsi, il pubblico blucerchiato lo ha già elevato a proprio beniamino (l’uscita di domenica è stata meravigliosa, e i pugni chiusi rappresentavano un “ci siamo riusciti, siamo stati bravi”, quasi un “FORZA DORIA”, da non strumentalizzare negativamente come da alcuni..) e sarebbe un peccato rovinare la cosa.

    Un saluto e molti complimenti per la competenza che dimostri in ogni tuo intervento (televisivo e non)

    Mauro

  13. PAOLO60 scrive:

    Un salutone al capitano.Riguardo al caso Rossi , lungi da me giustificare il mister , ma non posso credere che come detto dalla societa’ ROMA e confermato dai vari leccapiedi delle varie tv ( p.s. : telecronaca su SKY sfacciatamente romanista) non ci sia stata provocazione . Per quanto riguarda la partita dopo l’uscita di SORIANO ( MA ERA MAI ENTRATO?) e l’aggiustamento tattico si e’ vista un’altra squadra.
    CAPITOLO BUON GUSTO: LEGGO TESTUALMENTE : L’AGENTE DI PAOLO CANNAVARO DOPO AVER SAPUTO DELLA CONVOCAZIONE IN NAZIONALE DI GASTALDELLO HA DETTO DI ESSERE RIMASO A BOCCA APERTA , DI COME E’ POSSIBILE CHE GASTALDELLO SIA STATO CONVOCATO E IL SUO ASSISTITO INVECE NO . MAH ROBE DE MATT.
    TI SAREI GRATO SE LO FACESSI NOTARE A GRADINATA SUD
    SEMPRE FORZA SAMP ———————————————

  14. Paolo1968 scrive:

    Luca, sei talmente preciso e competente nei tuoi commenti che lasci ben poco spazio a noi. probabilmente dovresti cominciare a scrivere qualche belinata … ;-) ;-);-)

  15. New York scrive:

    Grande Delio Rossi.
    Quelli di Sky sono veramente simpatici la D’amico poi ….
    ribadisco

    Grande Delio

  16. Sampgabri scrive:

    Certo che la partita di domenica è la dimostrazione di quanto sono determinanti gli episodi e la convinzione di essere una buona squadra in un campionato così livellato .
    Va anche detto che sono anni che non si vedeva una squadra giocare così bene in casa nostra , anche se per solo 45 minuti , e che se ………..
    Chi non avrebbe sostituito Estiga dopo i 45 minuti ( pessimi ) iniziali ?
    Complimenti a Sansone devastante !! un mix tra il miglior foggia e montella
    Un bel passo in avanti e ancora tanti complimenti a Delio Rossi !!!!!! il vero fenomeno di questa squadra . Magari sbaglia nel comportamento , ma se riesce a trasmettere una piccola parte della sua grinta alla squadra , teniamocelo stretto !!!!!

  17. aston scrive:

    La metamorfosi della ripresa è stata spiegata principalmente con il cambio di modulo difensivo: da tre a quattro. In realtà la svolta ha una spiegazione di tipo tattico ma non quella prospettata.
    nel primo tempo una punta e Soriano che in fase di non possesso girava intorno a De Rossi. Gli altri accoppiamenti in mezzo al campo erano Poli Pjanic e Bradley Obiang. Kristcic era libero da impegni specifici e principalmente si occupava di Totti quando questi veniva a prendere il pallone tra le linee. Il risultato era che contrariamente a quello che si è detto eravamo si in superiorità numerica in mezzo al campo ma mal disposti. L’altra conseguenza era che la Roma capace di ben palleggiare dietro metteva sempre castan in condizione di creare sulla nostra fascia destra la superiorità numerica. Con l’ingresso di Sansone abbiamo rinunciato ad un centrocampista di troppo ma equilibrato il quadro tattico: Castan non ha potuto più godee di libertà dato che da quelle parti girava Icardi ed i suoi compagni dovevano anche guardare Sansone. Da parte sua Kristcic ha dovuto limitarsi di meno a compiti tattici ma un pò troppo rinunciatari e la squadra ne ha giovata.
    E’ andata bene perchè abbiamo giocato bene contro una squadra che secondo me ha giocato molto bene sprecando un pò troppo come al solito quest’anno.
    Considerato la qualità del gioco della Roma per me è stata una grande partita della Samp.
    ap

  18. giorgio scrive:

    Caro Luca condivido tutta la tua analisi, come codivido l’appello accorato di Bombermanx64 (“Non siamo un supermercato” ha detto, però, anche l’Edoardo!). Una cosa non ho capito: come fa un allenatore di esperienza come Delio Rossi a mettere all’attacco un Soriano (che non è un attaccante e, comunque, nessuno ha ancora capito quale sia il suo ruolo!), quando già tutti i tifosi si erano resi conto (senza essere allenatori!) che sarebbe stata un scelta sbagliata! D’accordo, Maxi Lopez e Sansone non avevano ancora i novanta minuti nelle gambe, ma, uno per tempo, avrebbero, però, potuto giocare. E, infatti, si è visto come è cambiato il secondo tempo con lo splendido ex torinese in campo! Cosa ne pensi? Comunque, ottima vittoria (…e non dico dove, anche questa volta, Totti si è messo quel dito dopo una partita con la Samp!)

    • Luca Pellegrini scrive:

      ciao giorgio,

      soriano era una soluzione tattica scelta perché ci si aspettava un altra roma. e poi sansone, non avendo i 90 minuti, meglio nella ripresa ad avversari più stanchi.

      poi soriano ha giocato male, ma lì è un altra storia

  19. Pier58 scrive:

    Scusa Luca io ti volevo fare solo una domanda da appassionato di calcio e ma intenditore da bar.
    Cosa ha fatto di trascendentale Delio Rossi. Ha gli stessi uomini di Ferrara. Eppure adesso vedo una Samp quadrata, determinata, che combatte, che ci mette l’anima e a sprazzi dilagante come nel secondo tempo della partita con la Roma. Sensibile e Ferrara vedendo questa squadra si porranno qalche domanda?
    Ti ringrazio e ti saluto ringraziandoti per lo spazio che ci concedi e le tue analisi sempre perfette.

  20. Pier58 scrive:

    Scusa Luca io ti volevo fare solo una domanda da appassionato di calcio e ma intenditore da bar.
    Secondo te Ferrara e Sensibile vedendo questa squadra che era anche la loro, si porranno qualche domanda?
    Delio Rossi ha gli stessi uomini di prima, eccetto Sansone che ha debuttato domenica, eppure i risultati li ha ottenuti.
    Sarà mica che ha messo gli uomini al loro posto, sarà mica che ha recuparato Palombo, sarà mica che ha recuperato De Silvestri che prima faceva la riserva a Berardi, sarà mica che ha recuperato Estigarribia facendolo giocare da esterno vero come mi avevi detto tempo addietro.
    Spiegamelo tu perchè io tifoso da bar non capisco.
    Ciao capitano.

  21. Pier58 scrive:

    Ti ho scritto due volte ma il primo commento non lo prendeva
    Grazie di nuovo

  22. Dave scrive:

    Poli giá della Juve, Icardi dell’Inter, Zaza del Milan (fra l’altro senza nemmeno essere passato di qua).
    La stampa sta davvero facendo uno scempio, senza il minimo rispetto per la nostra societá…e a meno che questi ragazzi non abbiano tre chili di cotone nelle orecchie, per loro sará davvero dura concentrarsi.
    Inoltre, sará il caso che Osti alzi un po’ la voce, qui ci vuole RISPETTO. Non siamo un super Basko, siamo la Sampdoria…né il Pizzighettone né il Casale (con tutto il rispetto).
    Il procuratore di Icardi ha smentito l’accordo con l’Inter dicendo che, per rispetto a Garrone, il loro obiettivo é prolungare con la Samp. In questo caso almeno Osti potrá esercitare maggiori pretese in fase di contrattazione con altre squadre. E allora che ‘sto benedetto ragazzo firmi!!!
    Inoltre sará il caso che si butti un occhio anche su Zaza, che ha un contratto in scadenza un anno prima di quello di Icardi. Che si agisca subito prima che sia tardi…spero che Osti si stia giá muovendo, purtroppo le “big” quando si tratta di soffiare i giovani, non giocano mai pulito. Luca, tu dici che qualcosa in questo senso si sta giá facendo???

    • dorianodoc scrive:

      Guarda, Dave, che non sarebbe cosi’ difficile non passare da Superbasko. Basterebbe dichiarare che il giocatore x o il giocatore y il Doria non li cede. Punto. Se invece leggi le dichiarazioni di Osti (che fa quello che vuole la societa’),quello che chiaramente si capisce e’ che sono tutti in vendita. C’e’ solo il tentativo di metter in piedi delle aste per alzare il prezzo.

      • Fabrizio scrive:

        Il fatto è che se i giocatori x ed y pur blindatati fanno i capricci, alla fine sei costretto a cederli.
        Ti ricordi di Pazzini infortunato al mercoledì in coppa italia contro il Milan ed autore di una doppietta contro il Palermo dopo 3 giorni con la maglia dell’Inter ?
        Io sì, e a fronte di ciò sono consapevole che Icardi andrà via, spero che da qui a maggio faccia ancora un sacco di goal in modo che la ns classifica migliori ed il suo valore aumenti ancora.

        • Dorianodoc scrive:

          Tu pensi ancora che Pazzini era infortunato? O era un infortunio “politico”? Nel mio “piccolo” sò da fonte diretta come andarono veramente le cose, e ce ne sarebbero delle belle…..Detto questo è evidente che Icardi e gli altri se ne andranno. Vorrei solamente non sentire tanti bei discorsi su progetti e altre amentità. Quando le fanno i bibini li prendiamo in giro…..

    • Luca Pellegrini scrive:

      ciao dave,

      credo proprio che su zaza si stia lavorando per prolungare

      un abbraccio!

    • Fabrizio scrive:

      Caro Dave ahi’noi siamo alle solite:
      come ben ricorderai gli anni scorsi era il turno di Pazzini Cassano Ziegler e così via.
      Dà fastidio ma questo è ormai il mondo del calcio .
      L’unica speranza e che questa volta la società a fronte di inevitabili cessioni sappia investire adeguatamente il denaro incassato.
      Un saluto

  23. Dave scrive:

    Vorrei anche aggiungere qualche parola per Delio Rossi. A me il mister piace da matti, é un allenatore VERO, con lui la squadra ha riacquistato fiducia e gioca…”da squadra”. Finalmente abbiamo le palle, per di piú alcuni giocatori (Palombo, de Silvestri, Estigarribia) sono i veri nuovi acquisti.
    Per quanto riguarda il dito…é assolutamente un gesto da censurare, lo stile Samp insegnatoci da Paolo Mantovani e Riccardo Garrone é un altro. Spero che non succeda mai piú, anche se Delio é -come tutti noi- un essere umano e puó sbagliare. Per di piú posso capire che, per un sessantenne, farsi prendere per i fondelli e/o provocare da gente che ha 30/40 anni meno di te puó anche farti saltare la mosca al naso. Quindi dovrebbero essere anche i calciatori a moderare modi e termini…vero Burdisso? Il bello é che la Roma ha diramato un comunicato stampa ufficiale con cui dichiara che Burdisso non ha insultato né provocato nessuno. Falso.
    Quindi, da una parte c´é un uomo che ha sbagliato e lo ammette, dall’altra una societá che nega provocazioni da parte di suoi tesserati con comunicati stampa che dichiarano il falso…stile Roma, insomma.

    In piú, al di lá delle ridicole masse di giornalisti in cerca di audience pronti a massacrare chiunque sbagli e che -per quanto mi riguarda- fanno solo un po’ di pena, NON ACCETTO LEZIONI DI MORALE DA PERSONE DEL CALIBRO DI TOTTI E DE ROSSI. Il primo é famoso in tutto il mondo per i suoi sputi e le sue testate, senza contare le quattro dita mostrate dopo una vittoria di qualche anno fa con la Juve (e se non é provocazione quella…), il secondo per i suoi pestoni e le sue gomitate.
    Per non parlare di BURDISSO, famoso macellaio piú bravo a rompere le tibie degli avversari che a fare il difensore.
    Quindi, che almeno prima di parlare di un tesserato della U.C. SAMPDORIA si lavino la bocca col sapone.

  24. Stefano_1970 scrive:

    @ Luca

    Samp-Roma sarà stata la partita spartiacque della stagione, ma ora tocca alla Società muoversi con maturità e decidere quale progetto sposare per il futuro mettendo fine alla tarantella di calciomercato che altrimenti si protrarrà fino al 31/08 con tutte le problematiche del caso.

  25. New York scrive:

    Pier58, Delio Rossi ha un esperienza che credo Ferrara e anche Sensibile se la possono solo sognare , e’ un punto fermo per questi ragazzini ed e’ un allenatore di SERIE A , Ferrara non lo e’ ancora.

  26. Mark scrive:

    Ciao Luca,
    non sarà stato un gesto d’impronta oxfordiana e nemmeno di vago sentore di Cambridge o Yale,ma ,se vero,quando si viene insultati e si va a toccare,magari,qualche affetto personale,penso che anche il più pur dei puri si faccia scappare una gestualità simile; appiamo tutti di che pasta è fatto il nostro caro, buon vecchio Mister Delio Rossi, uno finalmente sanguigno insieme a Iachini.Uno così non me lo lascerei scappare:è un allenatore tosto, faccia di bronzo,signore a tratti,e quando ci vuole, e che sta dando ala amp un’impronta feroce mai vista prima.D’accordo si va ancora ad intermittenza,ma le premesse ci sono.Tutte.
    Diamogli una squadra così per il prossimo anno: Romero,M.Rodriguez,Gastaldello,Silvestre,De Silvestri,Obiang,Chibsah,Krsticic,Dianda,
    Maxi Lopez,Pazzini. In Panchina i vari Sanone,Eder,Soriano, Palombo,Maresca,Munari,Costa,Untersee,Da Costa, Berardi e altri giovani.
    Secondo me, il prossimo anno, ci sarà qualcosa di buono anche senza Poli,Icardi e Zaza.Basta venderli cari….
    Ciao e a presto!
    Mark

  27. matteo76 scrive:

    io, come al solito, ero pessimista sul cambio di allenatore ma Delio Rossi ha rivoluzionato la Samp valorizzando giocatori che con Ferrara sembravano oramai finiti.
    Una Samp che lotta e organizzata, un Poli che ci mette l’anima e sta diventanto importantissimo, un Romero concentrato che diventa un valore aggiunto, Sansone che entra e dimostra che piedino ha, con questo carattere la salvezza non e’ un miracolo.
    Ok Rossi ha sbagliato e paghera’ ma che vengano a fare la morale quelli degli sputi, delle gomitate, delle fideiussioni, dei derby interrotti dagli ultra’ con connivenze mai appurate e’ inaccettabile.
    Grande Delio con Sky: mio padre racconta di una telecronaca di Panucci indecente…mandano un ex romanista e genoano a commentare la Samp in casa !!!

    Ciao Luca, una domanda: per le partite interne contro squadre chiuse non sarebbe seconde Te una soluzione un 4 3 2 1 o anche 3 4 2 1 con Eder e Sansone dietro Icardi ?
    grazie :-)

  28. Marco scrive:

    Ciao Capitano,
    bella vittoria contro una grande squadra!
    Secondo te come ha gicato Rossini? per me alla grande.
    E poi Rossi si fa espellere a 10 secondi dalla fine con la squadra che vince….?!? ma dai..
    Cari saluti

  29. W Delio scrive:

    Ciao a tutti vorrei fare una considerazione sulla diatriba Delio – Roma.
    A prescindere dal gesto, Delio ha più volte dichiarato di essere stato insultato da Burdisso e quindi di aver reagito in quel modo.
    La Roma ha fatto un comunicato in cui nega che qualsiasi loro giocatore abbia insultato Rossi. Quindi in pratica dicono che Rossi ha mentito.
    Poichè io invece credo a Rossi, mi piacerebbe che la società Sampdoria facesse un comunicato per confermare la versione del nostro allenatore.
    E avrei trovato giusto che anche il “signor” Burdisso fosse stato squalificato.
    Infine riguardo alla telecronaca di SKYfo, confermo anch’io che è stata, come al solito, molto di parte com’è ovvio data la presenza del genoano-romanista Panucci.

  30. francesco scrive:

    visto come fanno le telecronache faziose al massimo e spudoratamentem romaniste e non solo ogni vo0lta che la samp gioca in casa ho dato disdetta a sky i miei soldi non li vedono più e mi auguro di non essere il solo!!! e poi basta con questi farisei tipo mondonico alla domenica sportiva ma si vergognassero tutti quanti e come dice il vangelo si guardino la trave che hanno nell’occhio piuttosto che la pagliuzza degli altri si sono dimenticati delle sedie brandite a mo di clava diti medi rivolti alle tifoserie avversarie corse sotto le curve avversarie con i pugni alzati minacciando chissà cosa.Ma si facciano degli anfiteatri di caxxi loro che ne hanno ben donde e con questo rossi per sempre alla faccia dei benpensanti……..

  31. luca scrive:

    Rossi ha sbagliato ma quanto è importante e determinante un allenatore cosi per una sqadra come la Sampdoria fatta di giovani ? da confermare al 100% senza nessun ma , però se….

  32. Davide scrive:

    Luca: Eder o Sansone con Icardi?

    Maresca o Krsticic?

  33. Giulio scrive:

    Ottima analisi capitano! Ho visto la partita e mi ha sopreso positivamente soprattutto la grinta del secondo tempo. Bene, sempre cosi!
    Domanda: non pensi che solo vendendo (come sembra ormai deciso) Poli e liberandosi di qualche esubero si possa semplicemente far arrivare Zaza e un buon difensore, tenenendosi tutti gli altri gioielli (a partire da Icardi) allungando e aggiustando i contratti con i soldi incassati (da Poli) e dal risparmio sugli esuberi? Si avrebbe, penso, un’ottima squadra, ovviamente con Delio Rossi in panchina.

  34. blackdragon3 scrive:

    Spero solo che Icardi venga gestito al meglio,se deve essere venduto che sappiano farsi rispettare e pagare a peso d’oro.Se son vere le notizie di 12milioni di euro offerti dall’inter pensando di fregarci come x pazzini mi auguro vivamente che li mandino a spigolare.Il prezzo dovrebbe essere almeno 25milioni,primo perche’ ha talento da vendere e si vede chiaramente,secondo perche’ ha 19anni ed ha gia dimostrato di avere una buona personalita’,terzo è abbastanza evidente che diventera’ un campione.

  35. SimoSamp scrive:

    Condivido in toto il tuo pensiero Luca, 3 punti di platino. Con Delio questa squadra può crescere ancora molto, mi auguro che non venga smantellata a giugno perchè di ragazzi con queste qualità se ne trovano pochi in giro, al massimo dare via un pezzo pregiato cercando di monetizzare più possibile (tutto lascia presagire che il sacrificato sarà Icardi) ma non di più, gli altri vanno tenuti assolutamente e l’organico andrà ulteriormente integrato con elementi di qualità e più esperti se si vuole puntare a qualcosina di più per la prossima stagione. Speriamo che le intenzioni del Presidente siano queste, sono abbastanza fiducioso…

  36. SimoSamp scrive:

    Condivido in toto il tuo pensiero Luca, 3 punti di platino. Con Delio questa squadra può crescere ancora molto, mi auguro che non venga smantellata a giugno perchè di ragazzi con queste qualità se ne trovano pochi in giro, al massimo dare via un pezzo pregiato cercando di monetizzare più possibile (tutto lascia presagire che il sacrificato sarà Icardi) ma non di più, gli altri vanno tenuti assolutamente e l’organico andrà ulteriormente integrato con elementi di qualità e più esperti se si vuole puntare a qualcosina di più per la prossima stagione. Speriamo che le intenzioni del Presidente siano queste, sono abbastanza fiducioso…

  37. Daniele.s (L'originale) scrive:

    Caro Luca, ho seguito con attenzione, ieri, gradinata sud. Ero tentato di intervenire ma voglio qua scrivere un mio commento circa l’argomento riconferma Delio Rossi (in relazione all’episodio del dito) per il prossimo anno.
    Posto che il mister nor reiteri il reato con continuita’ io credo che la societa’ sarebbe semplicemente FOLLE se non lo riconfermasse dando piu’ peso del necessario a quanto accaduto.
    Non dimentichiamoci che stiamo parlando di ua societa’ si unica nel suo genere per stile, appeal ed eleganza (che tu Luca conosci benissimo fin dall’era Mantovani) ma stiamo anche parlando di una societa’ appena proveniente da errori reiterati che l’hanno portata in serie B in una maniera tale da essere quasi oggetto di scherno a livello italiano ed europeo per come e’ avvenuta…..ricordiamo le parole di Bersani.E’ chiaro che poi i motivi reconditi aggiuntivi, a parziale giustificazione dell’accaduto, di tale retrocessione sono noti a pochi.
    Una societa’ con tifosi splendidi ed abbastanza tranquilli che applaudivano il loro capitano nel giorno della retrocessione a marassi; ma se si tira troppo la corda sono anche tifosi che assaltano il pulman e tirano un casco in faccia all’ areoporto ad un giocatore facendogli cadere un dente o venendo alle mani con Cavasin; certo non tutti ma solo una piccola frangia. Con questo vorrei dire che un po tutto il mondo e’ paese e quindi esalto e rivendico il famoso stile samp senza pero’ perdere il contatto con la realta’ o trascurare la ministoria piu’ recente.
    Ora la samp ha un nuovo presidente che stimo e sono convinto fara’ benissimo : iniziamo con la vicenda stadio e terminiamo con la decisione di pancia di cambiare mister e DS.
    Ora la Samp, dopo l’era del grande Mazzarri (che ha resciuscitato Cassano, inventato Maggio, Palombo e tante altre cose che lo rendono uno dei migliori allenatori italiani) ha un mister con la M maiuscola che i tifosi aspettavano da tanto, uno di quelli che ti insegnano a giocare a pallone, un mister che credo piaccia molto anche al presidente. Quindi per favore non facciamo scherzi ed impostiamo un progetto credibile con lui, compatibilmente col budget Sampdoria.
    Per il gesto accaduto : non sminuiamolo, condanniamolo (perche’ va condannato ed un mister deve dare l’esempio…) ma nulla di piu’ e poca ipocrisia come dice il buon Arnuzzo che stimo a par tuo.
    Sarei felice se potessi avere un tuo parere su queste mie considerazioni (soprattutto sulla riconferma), anche se ti sei piu’ volte espresso a tal propossito.

    Un caloroso saluto..

    Daniele

    • Paolo1966 scrive:

      Concordo e arrivo a dire che le questioni di stile spesso sono come quelle di principio: avulse dalla realta’
      Stile puo’ anche voler dire non che non si fanno errori, ma che si sa sempre come rimediare al meglio (e non vendere Icardi per un tozzo di pane…)

  38. Daniele.s (L'originale) scrive:

    P.S.
    Casomai chiediamo al dott Baldari di amputargli entrambi i diti (le dita) medi.

    Scherzo ovviamente…..

    Ciao

  39. Stefano_1970 scrive:

    Quanto é valutato Pazzini adesso?

  40. dorianoforever scrive:

    De Silvestri ha iniziato a giocare con Delio Rossi e nelle 7 partite nelle quali è stato impiegato ha sbagliato una sola gara, a Siena (come del resto tutta la squadra)… mi pare evidente l’incompetenza di Ferrara, come si può lasciare un giocatore di fascia come questo in panchina ???? Mah !!!

  41. matteo84 scrive:

    non ho parole, siamo la prostituta dell’inter e già questo è squallido, ma la cosa più grave è che non ci facciamo nemmeno pagare, 12 milioni più una comproprietà di qualche giovane CHE NON VOGLIONO ????? e intanto Muriel costa 30 milioni……..
    ma quale società tra A e B si fa trattare in questo modo???
    e a questo punto non riesco più a credere nemmeno all’ingenuità, perchè questo non è sbagliare, ma perseverare, e di brutto anche…….
    non riusciamo a fare mai un mercato buono perchè come vai a chiedere un Maccarone qualunque sparano delle cifre bestiali e poi come se niente fosse ti entrano in casa si accordano con il tuo miglior giocatore e fanno pure il prezzo come se niente fosse, non so, ma qualcuno ha mai sentito parlare di prezzi Sagramola o Osti o il Presidente???fanno tutto da soli, e la cosa più grave è che nessuno della sampdoria li contrasta minimamente…….
    obbligano i giocatori a dire di essere in una grande squadra come la sampdoria e poi si comportano da squadretta senza palle di lega pro, non sono in grado di farsi rispettare, non sono capaci a comprare e cosa peggiore non sono capaci a vendere…….e i tifosi??? zitti come sempre in nome di uno stile che viene usato contro di loro per fargli accettare di essere le prostitute di Milano………

    • francesco scrive:

      la penso esattamente come te,tutti i giorni leggi di questi soloni ridicoli del calcio mercato obiang qui,icardi di la zaza da quello e portATEVI VIA PURE IL MASSAGGIATORE E I MAGAZZINIERI TANTO La samp è il supermercato della serie a ma ora mi chiedo: ma un presidente miliardario perchè non esce fuori dicendo:avete rotto le palle tutti chi è sotto contratto sta qua e se fa le bizze in tribuna fino alla fine del contratto almeno in quello lotito della lazio fa scuola.

      • Pino scrive:

        Condordo pienamente. Possibile che una Squadra che ha alla Presidenza gente cui si sa che forse sono i più ricchi d’Italia devono sempre stare a sentire di queste menate? Basta, per favore! A sentire i vaniloqui di tanti giornalisti da carta straccia, fa male anche ai tifosi.
        Saluti.

    • Maraschi scrive:

      Concordo al 100%

  42. Sampgabri scrive:

    ci scandalizziamo per un dito medio , invece chi non può pagare 8 milioni di iva e li “deve” spalmare, chi non paga l’affitto dello stadio , alla faccia di tutti i lavoratori onesti e di tutti i contribuenti , perchè nessuno critica e si scandalizza ???

  43. giacomo scrive:

    Ripeto quello che avevo scritto subito dopo la fine della partita con la Roma:
    “grande allenatore Ezio Rossi, non c’è altro da dire.
    Anzi ci sarebbe molto da dire sulla scandalosa telecronaca del Bibino Panucci.
    Per favore Luca se lo incontri glielo puoi dire che così parziale non va bene”
    Grazie
    giacomo

  44. Paolo1966 scrive:

    Sento le cifre che offrirebbero per Icardi: ci vorrebbe il cane di Pozzetto (Gaetano) ne La Casa Stregata, quando sente il prezzo che fanno al suo padrone per la casa in affitto… Non so chi di voi se lo ricorda…

  45. blackdragon3 scrive:

    Chi e’ Ezio Rossi?

IL COLPO DIFRA NON RIABILITA FERRERO

Che l’arrivo di Eusebio Di Francesco alla Sampdoria sia da considerarsi un colpo importante è per me fuori discussione. Se

UN UOMO SOLO (NON) AL COMANDO

La Sampdoria ha concluso la stagione con una bella vittoria sulla Juventus – frutto di un secondo tempo virtuoso che

CHE BARBA… CHE NOIA

Non è bastato alla Sampdoria giocare per quasi un’ora in superiorità numerica al “Bentegodi” contro il malcapitato Chievo per tornare

LA RESA

La Sampdoria ha scritto con l’Empoli un’altra bruttissima pagina di questo suo pessimo finale di campionato, l’ennesimo degli ultimi anni.

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta