Ritorno al futuro e moto perpetuo

3 Dic 2012 by Luca Pellegrini, 65 Commenti »

Ottima Samp, ottimo pari a Firenze, ottime scelte di Ferrara, ottima mentalità.

Apro così e vi spiego il titolo, premettendo che il 2-2 con la Fiorentina rappresenta quasi un successo per importanza dell’avversario e della prestazione blucerchiata.

“Ritorno al futuro”, eh già perché la Samp è tornata quella di inizio stagione (dopo derby, Bologna e Fiorentina possiamo dirlo) e lo ha fatto soprattuto sapendo guardare avanti. Intanto la fiducia a Ferrara si è dimostrata scelta azzeccata (l’emergenza atavica non è certo colpa del tecnico), frutto di una visione lungimirante della società che ha individuato bene i veri problemi del gruppo (rosa incompleta e quasi zero rinforzi in estate).

E poi, un po’ per esigenza ma soprattutto per scelta, il campionato di questa Samp lo stanno facendo sempre di più i giovani. Tornati brillanti, grintosi e senza paura come a inizio stagione (da qui il titolo “Ritorno al futuro”).

All’elenco dei goleador aggiungiamo Krsticic, opaco nel primo tempo e strepitoso nel pari (maturità vera, ha saputo svoltare nel momento di maggior difficoltà); ma soprattutto continuiamo a registrare le prestazioni importanti di molti ragazzi: Rossini più attento, Mustafi stavolta in ribasso, Obiang sempre lui come Poli e poi la crescita costante di Mauro Icardi.

Bene anche Ferrara, che ha limitato le fasce di Montella e scelto bene con Tissone. Il tecnico dopo il derby ha ritrovato se stesso e il gruppo battendo l’emergenza. I gol dei centrocampisti sono frutto di un modulo che ha ridisegnato la Samp e l’ha fatta diventare di nuovo cinica e pungente: una squadra in moto perpetuo, ritmi alti per 90 minuti, sacrificio e ora anche occasioni (diverse) create a Firenze.

E parlando di una squadra tornata quella di inizio anno mi viene voglia di chiudere il post come nel primo articolo che ho pubblicato qui. Perché in vista dell’Udinese mai come oggi chi ama la Samp non può che gridare: “Avanti così!”.

Un abbraccio a tutti.

 

65 Commenti

  1. MadMick ha detto:

    La squadra mi è molto piaciuta!
    Come ho detto dopo 30 minuti…sarei persino stato felice di perdere con una prestazione così.
    Come hai detto tu, Luca, andiamo avanti così, recuperiamo qualche titolare e mettiamo qualche pezza a gennaio…soprattutto in sugli esterni e difensori centrali.

    Ieri, se proprio devo fare una critica, Maresca l’ho trovato ancora più lento del solito…

  2. Dorianodoc ha detto:

    Giusto Luca. Fammi aggiungere che quella di ieri sera non sembrava neanche parente di quella di un mese fà. Questa è una formazione che, non avendo (salvo in pochi casi) un tasso tecnico elevato, non può prescindere dal lottare su ogni pallone, correndo il doppio dell’avversario. Se si adagiano sono fritti. Chiedo un tuo parere Luca. Sbaglio o le migliori prestazioni le abbiamo fatte il più delle volte con squadre più forti di noi? Quando possiamo giocare di rimessa e non impostare il gioco riusciamo meglio. Secondo te?

  3. anto ha detto:

    Buona partita ma penso che con Romero in porta il primo gol della viola si poteva evitare, Da Costa e un buon portire fra i pali ma nelle uscite latita. Romero quella palla, calciata dal fondo e nemmeno troppo tesa, sarebbe stata la sua. Ora con l’udinese non bisogna sbagliare niente perchè quelli in contropiede ti fanno male.
    Quindi caro Ciro molta attenzione in difesa, pochi rischi e proviamo a vincere ben sapendo che anche un pari non si butta via. Se pensiamo alle partite sciaguratamente perse in casa con Atalante e Cagliari con due pari sarebbe tutta un ‘altra classifica.

  4. bisciagoal ha detto:

    Caro Capitano
    il fattore G, nella partita di ieri, ci ha regalato un’altra parola…GREGARI, grazie ai quali siamo usciti indenni da Firenze, non sfigurando anche sotto il profilo del gioco!
    A mio avviso meritano una menzione particolare: Berardi e Tissone, Il primo ( inventato per necessità sulla fascia sinistra) ha giganteggiato, il secondo, ha mostrato che, ci avesse messo sempre questo cuore e questa corsa, non sarebbe affatto la riserva..ma il primo dei nostri centrocampisti!
    Unica nota stonata Soriano: atteggiamento da divo, nè grinta nè carattere…dopo 5 minuti in campo, sembrava già avesse giocato 120 minuti….un elemento così non può che nuocere ad una squadra modesta ma tutta cuore ed applicazione..che sicuramente, con un paio di acquisti mirati a gennaio, non potrà che migliorare!

    • Paolo1968 ha detto:

      Devo dire che anche a me Tissone è piaciuto molto, soprattutto mi piace la sua capacità di ribaltare il fronte in un attimo (cosa un po’ difficile per tutti gli altri centrocampisti, compreso Maresca).
      Purtroppo mi è già successo negli anni scorsi di pensare che sia un bel giocatore, ma nelle partite successive ha fatto di tutto per contraddirmi… speriamo che stavolta continui su questa strada.
      Soriano: potrebbe esser bravo, ma gigioneggia (cosa in cui era eccelente anche Poli, fino a qualche giornata fa).
      Se è ancora in ballo per rinnovare il contratto… direi che può andare.

  5. ambarabaciccicoco ha detto:

    Buon Lunedi , Luca e bloggers.. dopo le famose sette sconfitte ( ma ancora oggi ho idea che solo quelle con atalanta e palermo siano state meritate e le altre cinque avrebbero dovuto portare almeno cinque punti…) e senza che nessuno ma proprio nessuno abbia ricordato le assenze causate da traumi fisici ma anche arbitrali a più o meno metà squadra se nn quelle di Maxi di Eder e di Pozzi ( scusate se è poco, togliete al Napoli Cavani e Hamsik per più partite e poi vediamo dove resta la squadra) e oggi si continua a dire che la squadra è mal costruita mal prearata ect ect… io nn sono d’accordo: secondo me de Silvestri Poulsen e Estigarribia giocherebbero sempre e comunque in altre squadre che nn avessero in rosa Berardi Mustafi e Krsticic e con un modulo diverso vado a dire che pure antonio avrebbe i suoi spazi… ( nn lo vedo inferiore per tecnica per esempio a un Pastore). il problema vero è che l’anno scorso qualcuno degli attuali meritatamente titolari ha avuto qualche problemino di ambientamento ( tutti ma proprio tutti hanno giocato nella loro pur breve carriera nelle selezioni giovanili dei loro Paesi, passaggio naturale per una brillante carriera). Se poi ci lasciamo frastornare da chi nel tempo è riuscito a bocciare Seedorf karembeu e magari pure Boghossian e Pazzini allora probabilmente il problem a nn è della società ma loro… adesso calma e gesso . Con la prossima sessione di campagna acuqisti e cessioni basta mettere uno / due tasselli (nn di più) ovvero quanto già mancava allo start : Un esterno e un centrale di difesa. se poi chi ha vluto provare a stare qui per quattro mesi capisse che nn c’è più spazio beh allora magari una punta in più visto che la sfiga di questi mesi è si irripetibile ma di certo per noi potrebbe fare un’eccezione.
    Sempre e cmq Forza Samp….

  6. sampdorianamente ha detto:

    Analisi perfetta….. aggiungerei solo Berardi all’elenco che, a mio avviso, è stato fantastico pur avendo un cliente difficile come Cuadrado.
    Un pensiero per Romero e per la piccola…..

  7. Paolo1966 ha detto:

    Quando la squadra gioca con ordine, grinta e voglia penso che nessuno si possa lamentare.
    C’e’ sempre e tanto da migliorare, ma la strada e’ quella.

    Venendo ai singoli il ragazzino la davanti e’ uno che ha corsa e colpi, sara’ dura per gli altri portargli via il posto. Eder a parte, col quale lo vedrei benissimo, e’ uno che partecipa alla manovra mantenendo in apprensione i difensori avversari.

    Bene Berardi al rientro e contro un avversario difficile.

    Vorrei sapere da Luca o da chi vuole rispondere,cosa ne pensa di Tissone.
    A me tutto sommato piace, rispetto a Maresca ha piu’ passo e cerca di piu’ la giocata, il suo difetto e’ che spesso si addormenta (sbagliando passaggi o giocata, mi viene in mente il rinvio loffo di Brema che ci e’ costato la pera dell’1-0) o commette igenuita’ (espulsioni varie tra cui quella di Catania), pero’ in questo momento penso possa fornire un contributo piu’ che valido e ritagliarsi un ottimo spazio (sempre che a Gennaio non venga venduto visto che e’ in scadenza di contratto).

    Grande Nenad

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao paolo,

      tissone mi è piaciuto quasi sempre quest’anno, ora deve trovare continuità.

      giusto cmq non cederlo ad agosto, merito credo soprattutto di Ferrara in questo caso

  8. Daniele da Rapallo ha detto:

    Aggiungerei in piu’ solo il fatto che la societa’ ha avuto visione lungimirante nel contesto nel dare fiducia a Ferrara; un po meno in altre cose (Sensibile, Mercato…. ?). Speriamo abbia lungimiranza a Gennaio. Per il resto commento ineccepibile.

  9. SimoSamp ha detto:

    Ciao Luca, abbiamo preso un punto importantissimo e pesante su un campo difficilissimo, sono davvero contento. Con un pò più di attenzione in difesa e concretezza sotto porta si poteva anche vincere, ma va benissimo così, alla vigilia tutti avrebbero sottoscritto un pareggio a Firenze. Mi sta stupendo sempre di più Icardi, non me lo aspettavo già a questi livelli in serie A, bene in generale tutta la squadra, mi è piaciuto particolarmente Tissone, Da Costa molto sicuro si sta confermando un secondo portiere affidabile, ma in generale bravi tutti, unica pecca la sofferenza sulle palle inattive, i due gol subiti sono nati da una punizione e un calcio d’angolo, bisogna che Ferrara ci lavori sopra per migliorare questo aspetto, ma siamo sulla strada giusta. Questa gara ha confermato che ci esprimiamo meglio in trasferta quando non dobbiamo fare la partita ma giocare in contropiede, le migliori gare le abbiamo fatte a Milano, Roma e ieri a Firenze dove non avevamo nulla da perdere. Ora godiamoci il pareggio poi sotto con l’Udinese, altra sfida importantissima. Avanti così!

  10. Luca Pavia ha detto:

    Avanti così, ma con un occhio, oltre che al futuro, rivolto verso il passato recente. Guai a pensare di aver risolto tutti i problemi: ci occorrono degli esterni e una seconda punta. Se arrivasse un laterale basso mancino di valore, avremmo la possibilità di schierare Costa o Mustafi al centro ed eventualmente soprassedere all’acquisto di un centrale (il mercato non offre poi molto…). Quindi, cara società, un piccolo sforzo a Gennaio, un grande introito in sede di diritti televisivi e coronarie dei tifosi salvaguardate..

  11. Lollo ha detto:

    Grande Capitano !!! Anch’io ho rivisto una squadra grintosa e sparagnina, il punto vale oro anzi ne vale 3 perchè acquisito contro una squadra molto forte ( ” tra le migliori d’ Europa per il gioco espresso” come ho letto da qualche parte in questi giorni ), e il fatto che i viola non mi siano parsi brillantissimi e’ probabimente merito della nostra prestazione e dell’ impostazione data dal mister. Più attenzione sui calci piazzati, recuperare gli infortunati senza bruciarli e contunare così con grinta e tranquillità devono essere le armi e gli obiettivi per il futuro prossimo

  12. Andrea ha detto:

    Ciao Luca, è sempre bello leggere le tue recensioni il lunedi! Ogni inizio settimana non vedo l’ora di poter leggere l’ultimo aggiornamento su questa simpatica pagina!
    Tu che sei stato il nostro grande capitano e sai di calcio e soprattutto di Sampdoria trovi sempre le parole giuste in ogni momento.
    Di questa Samp sono i giovani che mi stanno veramente impressionando:
    Obiang, MONUMENTO: ormai è una colonna del ns centrocampo, le sue prestazioni non si scoprono più (l’ho visto leggermente sotto tono nella partita casalinga con il Bologna, ma ci può stare dopo 15 partite!!), mi ricorda Cerezo!
    Poli, CLASSE e GRINTA: sta risfoderando le prestazioni dell’anno della Champions ma con un po di bagaglio di esperienza che mancava e una grinta impressionante; non poteva scegliere partita migliore del Derby per segnare la sua prima rete
    Kristicic, POLMONI: che dire di questo ragazzo, sicuramente la sua storia ne valorizza ancora di più le prestazioni e lo spessore umano; ha pure segnato un gran gol alla Fiorentina, spero veramente che rimanga con Noi a vita, si merita una grande carriera e una tifoseria come quella della Samp!
    Icardi, CAPOLAVORO: più volte ti ho sentito dire a suo riguardo che vista la giovane età non dobbiamo caricarlo di responsabilità e ci dobbiamo aspettare da lui ancora miglioramenti.. io posso dire che questo ragazzo ha qualità incredibili! io non so quanti attaccanti in serie A sono in grado di attaccare lo spazio come fa lui; è costantemente una mina vagante per la difesa avversaria per 90 minuti; una sponda perfetta per l’inserimento dei centrocampisti; regala assist (quello di ieri sera un capolavoro!); ha fisicità, sull’autorete di Bovo ha resistito senza spostarsi di 1 cm a una spallata di Granquist che non è propriamente un fuscello; ha corsa…. questo a mio parare ha un futuro da grandissimo giocatore! Certo sono d’accordo che ha ancora margini di miglioramento, per es la freddezza sotto porta ma se continua cosi….!
    Ora avanti con l’Udinese e speriamo in altri preziosi punti salvezza!
    Ciao Grande e sempre forza SAMP!

    • ambarabaciccicoco ha detto:

      ,,,chiosa…nn preoccuparti i punti preziosi per la salvezza (o meglio basterà un punto in più solo della terzultima…con due squadre già e ormai destinate alla b….) appunto PREZIOS:.AMEN… A proposito dopo tre bottiglie di bodeaux hanno recapitato dall’altra parte del BBisagno ben quattro Pandoro..Paluani… e nn si sono neppure sentiti ringraziare,,,,,genoani vil razza dannata (avrebeb detto il sommo Poeta)..

  13. Saverio ha detto:

    Caro Luca, la prestazione di Firenze ci ha riempito il cuore: una squadra tonica, che ha giocato a viso aperto e non ha mai riununciato ad attaccare gli avversari. Ci siamo rimessi in carreggiata e – direi- possiamo guardare al futuro con un pizzico di serenità. La svolta, dettata dall’emergenza-infortuni, è stata il passaggio al 4-5-1, con Maurito unica punta; poi però – almeno speriamo – recupereranno gli infortunati come Eder, Maxi e Pozzi. Allora ti chiedo: in vista del mercato di gennaio, sul quale dobbiamo comunque tornare, insisteresti sul 4-3-3- iniziale o cambieresti definitivamente modulo?

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao Saverio, considerazione molto interessante.

      credo si possa continuare a lavorare su entrambe le soluzioni, meglio essere duttili in questa serie A.

      il mercato comunque dovrà vedere innesti: un difensore e un attaccante (vice Eder) almeno.

      ciao!

  14. Fabrizio ha detto:

    Ma quanto è bravo Icardi, non vedo l’ora che rientri Eder per vederli giocare assieme.
    Un bel 4-4-2 con Icardi prima punta ed Eder libero di spaziare alle sue spalle e con 4 dietro a ” fare legna ” pronti ad inserirsi.
    Romero, Mustafi, Gasta, Rossini, Costa, Maresca, Poli, Obiang Kristicic, Eder, Icardi.
    Cosa ne pensi Luca ?
    Un saluto a tutti

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao fabrizio, bene la coppia d’attacco ma con questo modulo poli e krsticic diventerebbero ali pure, ruolo che nn è nelle loro corde. meglio esterni nel 4-1-4-1 in cui possono inserirsi e attaccare la profondità per vie centrali, cosa che in caso di 4-4-2 toccherebbe solo a Eder

      un saluto

  15. Luca Pellegrini ha detto:

    ciao fabrizio, bene la coppia d’attacco ma con questo modulo poli e krsticic diventerebbero ali pure, ruolo che nn è nelle loro corde. meglio esterni nel 4-1-4-1 in cui possono inserirsi e attaccare la profondità per vie centrali, cosa che in caso di 4-4-2 toccherebbe solo a Eder

    un saluto

  16. Daniele da Rapallo ha detto:

    Scusa Luca, una domanda. Centrali di difesa ne avremmo teoricamente 4 : Gastaldello,Costa,Rossini,Mustafi. Secondo me serve piu’ un terzino sinistro : li abbiamo le carenze. E poi vice Eder o esterni di attacco che dir si voglia….Non trovi ?

  17. giacomo ha detto:

    Alcune considerazioni: con Obiang e Kristicic è un altro centrocampo, piedi buoni e corsa; ieri sera ad un certo punto ho addirittura pensato che Pedro fosse troppo sacrificato dalla presenza di Maresca, che dà esperienza ma rallenta troppo l’azione; poi berardi, in B sembrava scarsisssimo, in serie A le sue fisicità e velocità lo mettono in evidenza, rendendolo quasi indispensabile in questa difesa lenta.
    Infine una domanda: ho già visto due volte Ghentsoglu giocare nel Livorno e mi è piaciuto molto: fisico importante e visione di gioco, che ne dici?
    Grazie

  18. bisciagoal ha detto:

    Ciao Luca
    Non credi che la squadra stia giocando meglio anche perchè l’unica punta Icardi
    anche se giovanissimo, è la sintesi perfetta dei pregi di tutti gli altri 3? Attacca gli spazi in profondità come Eder, ha ottima tecnica come Lopez ed è opportunista come Pozzi.
    Se Ferrara continua ad insistere con il 4-3-3-, non pensi che uno tra Lopez e Pozzi sia di troppo, e dovremmo pensare a rimpiazzarlo con un giocatore alla Pepe che è un vero attaccante di fascia, dettaglio non trascurabile per una squadra che gioca corta come la nostra, ma incapace di ripartire con azioni rapide in contropiede?

    • ambarabaciccicoco ha detto:

      Biscia goal, con tutto il rispetto, che tu o meglio il tuo nick parli di attaccanti francamente mi sembra ameno strano… giorgio bresciani almeno da noi la porta la inquadrava ogni trecento minuti e i goal arrivavano con il contagocce… a parte scherzi e battute io mi domando e la cosa nn è rivolta solo a te ,sia chiaro, perchè il tifoso in genere e ovunque voglia mettere lingua nei programmi e nei progetti della società per cui tifa… capirei se fosse un tifoso del real o del barcelona e7o di qualsiasi altra società nella quale è convolto direttamente anche con un impegno economico ben diverso dal semplice abbonamento 8 sempre che a criticare siano sempre e solo gli abbonati e tutti sappiamo che nn è così). io credo che il tifoso ,almeno in Italia, dovrebbe comportarsi in maniera diversa e eventualmente in proiezione dell’anno successivo a fne stagione fare un bilancio relativo a società settore tecnico (inteso come ds e allenatori) e gocatori, Fatta la disamina potrà decidere se accordare o meno la fiduxia alla dirigenza facendo o nn facendo l’abbonamento a scatola chiusa. Per quanto poi riguarda le segnalazioni ho scoperto che se ci sono sessantamilioni di allenatori di cui poco più che mille patentati ci sono molti di più che ambiscono , senza ragione, al titolo di talent scout …e magari fanno nomi solo sull’onda emozionale di un filmato di trenta secondi della giornata appena trascorsa… insomma per finire. facciamo i supporters nn la critica a priori. per quella ci sono occhio e croce giornalisti poco capaci e opinionisti che hanno preferito un impegno solo domenicale e quando è freddo uno schermo di cristallo o di plexiglass al mettersi in gioco in tuta… per questo ti dico che fino alla fine del campionato tutti i giocatori ,tutto il settore tecnico, tutti i dirigenti sono e saranno i miei idoli… Le conclusioni dopo quella data…

      • bisciagoal ha detto:

        Ciao Ambarabà….mi chiedo..è forse il mio primo commento che leggi? Io ho sempre difeso La Società ( tranne sensibile ) e il mIster ( anche se lo trovo troppo rinunciatario nell’approccio alla gara.
        Ho fatto domande a Luca specifiche..non pretendo nè di capirne di calcio ( a proposito, Bresciani che si chiama Carlo e non Giorgio non segnava..ma quando avevo a 14 anni con quei capelli lunghi al vento e vedendolo librarsi in cielo, mi faceva sognare) nè di dettare la campagna acquisti alla società…ma semplicemente esprimere un’opinione..altrimenti di che si parla in questo blog?????

        • ambarabaciccicoco ha detto:

          caro biscia , il punto è proprio questo: se difendi la società la difendi dal presidente all’ultimo dipendendente per ordine e grado… e quindi devi difendere fino alla fine di questo campionato anche il direttore sportivo… e poi basta con le quisquillie tipo campagna acquisti sbagliate : la realtà dice cose diverse purtroppo per i contestatori antelitteram… Berardi meglio di De Silvestri? E allora a gennaio l’acwuisto di Berardi nn era stato sbagliato e di esterni bassi ne può scendere in campo uno solo…Costa meglio di Poulsen? a mio parere vuole solo dire che Poulsen nn si è ancora acclimatato alla serie A ma che possa essere un giocatore forte per il nostro campionato nn può negarlo nessuno… Che poi Costa sia invece tatticamente e tecnicamente adatto alla serie A credo nn ci siano dubbi… altri errori di campagna acquisti secondo me nessuno, di cessioni? beh mi sembra che le squadre dove giocano i vari Fiorillo Cancellotti Regini Eramo Signori Gentzoglu Zaza Testardi in serie B e tutte quelle che hanno nostri giocatori in prima e seconda divisione nn se ne stiano affatto lamentando…ciò significa che se a luglio quella pattuglia di ragazzi poteva valere x oggi vale x+ x… E anche qui mica mi pare malaccio… invece di continuare a contestare il poco come il tanto durante il campionato( come fà ad esempio chi nn abita lontano da noi con i risultati che si merita ) imparassimo a trarre solo conclusioni ad esercizio finito beh probabilmente avremmo qualcosa in più per farci riconoscere come una vera sana e grande tifoseria…

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao bisciagoal,

      la tua analisi è senza dubbio condivisibile.

      io però non toglierei nulla a Ferrara, meglio innesti senza patenze (eccezion fatta per i giocatori poco utilizzati fin qui)

      d’accordissimo sull’esterno alto con caratteristiche alla Pepe

      😉

  19. Davide ha detto:

    X LUCA: personalmente io con Eder opterei per un 4-4-2 con Icardi-Eder (mi sembra parlino la stessa lingua come giocate) o Eder-Pozzi, prenderei a gennaio un difensore centrale, un esterno destro di centrocampo (a sinistra ci sarebbe Estigarribia) e un vice-Eder. Che ne dici?

  20. Rivers ha detto:

    Ciao grande Capitano,
    una domanda: perchè non tocca mai a Juan Antonio?
    Ok che le sue caratteristiche non lo rendono l’ideale per giocare sugli esterni, ma in certe fasi di gara potrebbe dimostrare di essere importante.
    Faccio due esempi:
    1) il cambio Soriano per Icardi al derby: mancavano pochi minuti alla fine ed ancora non si era sul 3-1. Senza senno di poi, non era meglio l’ingresso dell’argentino per tenere la loro difesa sotto pressione?
    2) il cambio Tissone per Eder colo Bologna: nel primo tempo Samp inconcludente, entra Eder, si cambia volto e si segna. Solo per il talento del brasiliano? O anche per via di un atteggiamento tattico più propositivo e sensato, specie contro una squadra in 10? E allora perchè non JAntonio ma l’ennesimo mediano (e infatti nuova involuzione del gioco)?

    Chiudo: non esaltiamoci troppo per questo 4-1-4-1: buon modulo, specie in trasferta con le più forti…….ma a Marassi rischiamo che ci prendano in fretta le misure….e non si tiri più in porta per mancanza di fantasia e predisposizione alla fase offensiva “vera” (le difese solide con Poli e Krsticic sulla trequarti non le scardiniamo….l’uno contro uno non è nelle loro giocate).

    Blucerchiatamente,
    Rivers

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao, su Juan Antonio concordo con Ferrara.

      nn credo sia adatto alla categoria

      il 4-1-4-1 è buono ma non applicabile come unico modulo in tutta la stagione, su questo hai pienamente ragione

      ciao!

  21. dani63 ha detto:

    Berardi Mustafi Rossini Poli Obiang Krsticic Icardi Soriano. Proviamo a prendere la calcolatrice e sommiamone l’età, poi, guardiamo la classifica e proviamo a pensare cosa potranno dare questi ragazzi con qualche campionato di esperienza in più sulle spalle.
    Qualsiasi sia il pensiero a riguardo sulla Samp di quest’anno, difficilmente si puo accusare questa banda di ragazzi terribili. Se qualche lacuna c’è stata semmai va ricercata nella dirigenza che non ha saputo incidere sui giocatori che avrebbero dovuto fare la differenza. Io per il resto del campionato a questo punto difficilmente farei a meno di questa giovane ossatura. La cosa semmai che piu dovrebbe preoccupare è che Sensibile faccia della Sampdoria un supermercato aperto dove chiunque viene e si prenda i nostri gioielli prendendoli in cambio di quattro noccioline come gia avvenuto in passato con Pazzini e Cassano.

    • Paolo1966 ha detto:

      Sono d’accordo con te sui giovani salvo una cosa: io sono di carattere permaloso e incazzoso e visto che Soriano rifiuta le proposte di adeguamento di contratto della societa’ che lo ha scoperto e fatto crescere, io gli farei un po’ di cura Lotito (leggasi Divano di Casa o Tribuna dello Stadio)

  22. trevor1965 ha detto:

    Ciao Capitano,dopo l’inizio sfavillante mi sono dovuto ricredere su Ferrara,ero piuttosto scettico,dopo la partita con il Toro,mi sono ricreduto nuovamente e ritornare sulle mie prime posizioni,tanto valeva tenersi Iachini che credo solo per le famose dichiarazioni sui cugini non sia stato confermato(stile Samp).Ma io michiedo ora ricantiamo le lodi al mister ok…..ma quanto ci voleva ad utilizzare Icardi punta centrale anche quando Maxi era in forma approssimativa a dir poco se non imbarazzante,ma doveva per forza giocare per non dire di Esti schierato terzino………e le bocciature di Poulsen e De Silvestri una gara storta ci può stare,io son pronto a ricredermi sul Mister,ma mi sembra che sia troppo rigido sulle sue posizioni:Maresca titolare fisso,non si può rinunciare alla sua esperienza……ok non si discute,ma quando deve rifiatare….,meno male che ieri se ne è accorto,Maxi titolare sempre,ora chiaro ci serve come il pane e speriamo che si riprenda al più presto,ma è possibile che solo se c’è l’emergenza certe posizioni possono essere riviste o riadattate e comunque bisognerebbe cercare di trarre il meglio dai propri uomini a disposizione,mi pare essere tornato ai tempi di Novellino,fosse stato per lui Quagliarella era ancora panchinaro fisso.sempre forza Doria

  23. carlo 66 ha detto:

    ciao capitano, ieri la samp ha schierato un centrocampo super fatto di giocatori con i piedi buoni, visto che pedro, kristicic, tissone e maresca hanno giocato tutti in varie partite da registi puri, poi mettici poli che dei 5 secondo me è il migliore ed ecco il gioco è fatto, uno dei migliori centrocampo in italia fatto di corsa freschezza e classe,e come diceva boskov squadra gioca come gioca centrocampo,a gennaio io comprerei un centrale difensivo un esterno sinistro basso e una seconda punta,e ci salviamo senza tanti patemi.un saluto da pontex.

  24. francesco ha detto:

    Ciao Luca. Come al solito ti dimostri grande intenditore e grande sampdoriano….. però sbilanciati facci 2 nomi che prenderesti a gennaio!

  25. Adriano ha detto:

    Ciao Luca,
    Ad essere pignolo, mi sembra che in alcuni momenti abbiamo aspettato la Fiorentina troppo bassi. Comunque molo contento.
    Non sono entusiasta di Maresca, non sta forse bene?
    Un forza Samp dal Minnesota

  26. Ale ha detto:

    Ciao Luca,
    Sono rimasto impressionato da Icardi.. Non so se le sue prestazioni sono normalità oppure casualità: il giovane delantero ha cambiato il corso della stagione blucerchiatia, è sempre determinante quindi non deve sicuramente partire per il mondiale Under 20 altrimenti torneremo nel baratro.
    Luca pensi che Icardi stia scalando le gererarchie?.. Quando Maxi Lopez e Pozzi saranno disponibili chi resterà fuori?

  27. fabiosamp ha detto:

    Squadra pazza non c’è che dire…i miei dubbi su Ferrara permangono perche al di la dell’ottimo risultato e della buona prestazione continuo a vedere situazioni poco edificanti…scusa capitano ma sono in disaccordo con la valutazione sul Bologna…e stata una partita soffertissima con una squadra da poco in dieci per tutta la partita…quindi come ha già detto qualcuno non facciamoci trascinare dai risultati e soprattutto non lasciamo che questi modifichino le scelte di gennaio.
    Sulla partita di Firenze vorrei farti una domanda luca da grande difensore qual’eri di chi e la colpa se savic si trova solo in 3 occasioni su calcio piazzato e fa due gol di testa?credi sia un problema dei giocatori poco abili in marcatura o e una questione di schieramento della difesa sui piazzati?
    Detto questo per lo meno dal punto di vista del risultato non ci sarà nulla di scontato quest’anno.siamo da tripla tutte le domeniche vorrei solo che ferrara ci facesse vedere qualcosa in piu in fase offensiva ma intanto va bene così…non va neanche bene lamentarsi di un raffreddore quando vicino a noi c’è chi ha la broncopolmonite…
    Avanti Sampdoria

  28. Federico ha detto:

    Ciao Luca, secondo me la Sampdoria riesce a fare le sue partite migliori quando non deve impostare lei il gioco, ma può giocare di rimessa. Ad oggi le migliori prestazioni le abbiamo fatte (indipendentemente dalle assenze) con squadre di alta classifica, vedi Napoli, Fiorentina, Milan… ma abbiamo faticato molto con le formazioni di pari livello come il Bologna per esempio, che anche complice l’espulsione ha giocato chiusa nella sua metà campo…A mio parere questo è dovuto al fatto che non abbiamo uomini in grado di creare la superiorità numerica ne sulle fascie ne a centrocampo. in questo secondo me dovrebbero concentrarsi gli sforzi di mercato a Gennaio… tu cosa ne pensi?? Ciao a tutti

  29. MadMick ha detto:

    Ciao Luca, hai già parlato di quali innesti servirebbero a gennaio…hai qualche nome?
    Non parlo di indiscrezioni su cosa vorrà spero comprare la società ma di chi compreresti tu se fossi Sensibile.

  30. P. Solari ha detto:

    Commento centrato come al solito dal nostro Capitano …… che dire, i ragazzi mi hanno davvero favorevolmente impressionato, questa volta oltre a bloccare l’ avversaria hanno piu’ volte offeso in maniera molto pungente e pericolosa, forse se si fosse riusciti a mantenere il vantaggio qualche minuto in piu’ si portava via l’ intera posta ma va benissimo cosi’.
    Icardi sempre meglio, del tocco al compagno per il gol dell’ 1-1 vogliamo parlarne ? Magnifico ! Ma bene tutti i giovani, che bella cosa ! E bravo mister Ferrara per essere riuscito a mantenere il gruppo unito anche durante la serie nera, ora la squadra rigioca con buona personalita’ come faceva nelle prime partite. Lunedi’ sera ( che “cavolo” di calendario e di orari…. ) speriamo di ripetere questa buona prestazione, con la giusta attenzione per l’ Udinese che sta riprendendosi.

  31. Gabri 72 ha detto:

    Ciao capitano , tutto bene ; giovani , spirito di squadra , modulo
    Se vogliamo ( come spesso tu dici ) trovare il ” pelo nell’uovo ” 🙂 , c’è molto da lavorare nei calci piazzati , si che sono un punto di forza della viola , ma rischiare di prendere almeno 4 su azioni statiche mi sembra un po preoccupante , non vorrei che in futuro le altre squadre ( in un calcio dove si lavora molto sui difetti altrui ) ci facessero male su questo tipo di azioni .
    un saluto

  32. New York ha detto:

    Bella partita giocata bene da tutte e due le squadre, credo la Fiore pensava di vincere facile ed invece ha trovato pane per i suoi denti, con ficcanti ripartenze e manovre interessanti da parte della SAMP.

    Ottimo Tissone ma ho visto bene anche Pedro (che ritengo molto forte) e Poli, anche Icardi si e’ dato molto da fare spero non venga relegato al ruolo di quata punta perche’ ha assoluto bisogno di giocare.

    Detto questo bisogna integrare la rosa con dei giocatori che possono migliorare la qualita’ della stessa non serve prendere gente tanto per far numero ed al contrario trovare una sistemazione per giocatori che non trovano spazio come Juan Antonio e Renan che sono inutilizzati.

    io in questa squadra vedrei bene Biabiany che e’ ancora meta’ blucerchiato e credo possa fare la differenza con questo modulo messo a dx.

    • PaoloC78 ha detto:

      Biabiany è tutto del Parma mi sembra l’abbiano riscattato quest’estate se non sbaglio …

      • paolo1966 ha detto:

        E’ in comproprieta’. Quest’estate il Parma ha riscattato la meta’ cui aveva diritto quando gli fu dato in prestito.
        Dubito comunque che intendano privarsene

      • ambarabaciccicoco ha detto:

        sbagliato…. invece di dire mi sembra informati ed evita di commentare in modo negativo ogni tipo di attività della Società.

  33. sampdorianamente ha detto:

    Ciao Capitano. Intanto sono strafelice delle notizie che giungono dall’Argentina. Non me ne vogliate ma la salute di una bimba, per me, è importante più di qualunque partita al mondo!!!
    Poi volevo ringraziarti per la lezione di tattica di ieri sera su “palla coperta” e “palla scoperta”: x la fattura facciamo un forfait a fine anno???? 😉
    Infine, visto che si parla tanto di giovani io vorrei esternare il mio “sogno” di tifoso blucerchiato. Sper che la società prolunghi a dismisura il contratto di quello che secondo me è il più forte, nel suo ruolo, di tutti: Nenad Krsticic. A lui dobbiamo dare le chiavi del nostro centrocampo per il futuro, secondo me, ripeto, ha un senso nel dettare i tempi della squadra eccelsi. Non a caso le due partite in cui ha potuto giocare in quel ruolo (Verona nel ritorno di B e Napoli) sono due fra le migliori partite (a livello di gioco) disputate dalla Samp.

  34. Paolo1966 ha detto:

    Parlando di Gennaio: tutti diciamo, ed e’ vero, che serve un terzino sinistro (vero).
    Ma, presumendo che la Societa’ non voglia/possa spendere piu’ di tanto (sulla schiana abbiamo ancora parecchie zavorre), io ragionerei nul fatto che nonostante tutto fino a giugno come terzini potremmo provare a tirare con i tre adattati, Mustafi, Berardi (che considerando soprattutto le partite difensive riesce a fare il suo anche a sinistra) e Costa e tutte le risorse le utilizzerei per trovare una punta agile e veloce che possa dialogare con Icardi ed Eder o affiancare Pozzi e Maxi,partendo dal presupposto che Pozzi e’ di Cristallo, Eder di vetro e Maxi di piombo (appesantito e comunque rientra a Febbraio). Dei tre reparti (come detto la difesa puo’ galleggiare fino a Giugno e a centrocampo c’e’ scelta) quello su ci occorre intervenire d’urgenza e’ l’attacco, da rendere ancora piu’ dinamico e veloce.
    Peraltro il gioco di Ferrara non prevede necessariamente due terzini di spinta pura, ma piuttosto gente accorta che sappia difendere bene e appoggiare solo il giusto senza dover asfaltare la fascia.
    Ovvio che se poi prendono sia terzini (buoni) che punta non saro’ di certo io a lamentarmi.

    Come la vedi Luca?

  35. trevor1965 ha detto:

    Ciao Capitano,contando che già da quello che si poteva vedere dallo scorso anno Icardi non avrebbe dovuto essere relegato a quarta punta e preso in considarazione solo come laterale d’attacco nello schema a tre,ma si sa allenatore nuovo con idee nuove e ahime, discutibili,meno male che è stato ingaggiato per valorizzare i giovani…….A questo punto,anche se ho i miei dubbi,deve restare per forza e non rispondere alla convocazione,che se va bene quando ritorna scalda la panca e non gioca più perchè il mister non lo può vedere durante la settimana …………….e se ci va di sfiga ritorna pure infortunato,dopotutto non si tratta di convocazione FIFA,ok che non dobbiamo pretendere troppo e rischiare di bruciarlo,ma rientrando Eder e Pozzi con i tempi non certo rapidi dei rispettivi infortuni,si può recuperare tranquillamente i “titolare”senza gravare troppo su Maurito.sempre forza Doria

  36. Edoardo Piccinini ha detto:

    Ciao Capitano,
    Finalmente abbiamo visto una Sampdoria come piace a noi, devo riconoscere che questa volta Ferrara ha messo in campo bene la squadra. Io sono ancora un pò scettico ma spero vivamente di sbagliarmi, probabilmente come dici Tu abbiamo intrapreso la strada giusta ma penso anch’o che a gennaio di vuole almeno un attacante e un centrocampista. Peccato per Angelo lo vedrei in campo visto il nostro organico attuale, ma almeno per il suo bene che la dirigenza risolva il dilemma.
    Anche da lontano leggo sempre i tuoi commenti.
    Un saluto a Te a a tutti i sampdoriani

    Edoardo

  37. Emanuele ha detto:

    Ciao Capitano, che mi dici della notizia Pepito Rossi? Trattativa reale o fantanotizia?
    Sarebbe una “scommessa” da provare, che dici? 🙂

    • MadMick ha detto:

      Basta scommesse!

      Eder scommessa: era ed è sempre rotto!
      De Silvestri scommessa: era ed è sempre fuori squadra e con la testa altrove!
      Poulsen scommessa: non ha mai fatto bene…e nemmeno questa volta!
      Maxi scommessa: sempre problemi e infortuni…anche quest’anno!
      Estigarribia scommessa: discontinuo alla Juve…discontinuo da noi!
      Ferrara scommessa: non ha mai allenato per più di qualche mese in serie A
      Sensibile scommessa: non ha mai avuto in mano una squadra che non fosse “piccola”

      Direi che per le scommesse siamo già a posto: preferisco un Rolando BIanchi a un Giuseppe Rossi!

  38. Martino Imperia ha detto:

    L’importanza di vincere il derby (e qualcuno qua dentro si augurava di perderlo!!!!):

    io non so se sia stata una scelta obbligata o una scelta ponderata di Ferrara, ma il modulo con 5 centrocampisti e una punta funziona.

    Ricordiamoci che alcune scelte tecnico tattiche derivate da situazioni di emergenza , si rivelano poi ottime soluzioni a cui nessuno aveva pesato.

    Mi viene in mente Mihailovic che divenne difensore per caso e proprio in questa posizione ha fatto le cose migliori della carriera.

    Dico bene Capitano?

  39. fabrizio perfumo ha detto:

    Ottima partita, complimenti a tutti. Davvero non lo avrei detto che potevamo giocare una partita così convincente oltre che utile, visto che ha prodotto un punto di pregio. Mi ha convinto l’utilizzo di tutta la qualità a disposizione a centrocampo, il miglior reparto che abbiamo e nel quale farei sempre giocare maresca poli obiang tissone malgrado la loro sovrapponibilità teorica, visto il palleggio e la qualità tecnica che possono consentire. Spero tanto che questa piccola striscia positiva, che mi auguro si allunghi, non faccia dimenticare alla società che, per non soffrire, serve qualche buon innesto ( per me un difensore centrale – Rossini non è adeguato -, un laterale difensivo, uno offensivo).

  40. giorgio ha detto:

    Felicissimo di questi ultimi tre risultati, ma rimango ancora scettico su una continua lucidità di idee da parte di Ferrara (che oltretutto mi ricorda troppo la Juventus, squadra che odio!): doveva proprio aspettare di toccare l’emergenza totale per inserire in squadra Icardi?
    Comunque, tranquilli! Io sono pessimista di natura, ma quando critico aspramente un allenatore porto fortuna! Quindi, guardiamo in alto! Forza Doriaaa!

SE TRE INDIZI FANNO UNA PROVA…

Se tre indizi fanno una prova, dopo le vittorie con Fiorentina e Lazio, la Sampdoria ha confermato a Bergamo di [&hellip

PERFETTI

Paradossalmente c’è “poco” da dire sulla rotonda vittoria della Sampdoria contro la Lazio, perché la squadra di Ranieri è stata [&hellip

RINASCIMENTO

Avete ragione, state già pensando che ho esagerato nel titolo. Ed è vero. Ma l’ho fatto consapevolmente. Dopo tanto soffrire [&hellip

DI MALE IN PEGGIO

“Non mi è piaciuto quasi niente, sembravamo una squadra sparring partner, pavida, non ho visto voglia di lottare”. Parole di Claudio [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta