Ultima chiamata. La più importante

13 Nov 2012 by Luca Pellegrini, 153 Commenti »

Arriva il Derby. Una gara delicata di per sé in un momento delicatissimo.

Il settimo ko di fila a Palermo è arrivato a margine di una prestazione molto negativa. La Sampdoria non ha avuto anima e ha rinunciato a giocare: se scendi in campo per il pari prima o poi il gol lo prendi e così è stato.

Purtroppo da diverse settimane siamo qui ad analizzare i cronici problemi che affliggono i blucerchiati. Per questo qui li rielenco sommariamente, anche perché ormai li abbiamo più e più volte ripetuti.

1 – Il mercato estivo: poche alternative ed errori nella scelta delle pedine che avrebbero dovuto fin qui far fare il salto di qualità (vedi Poulsen, De Silvestri, Estigarribia e così via).

2 – Le difficoltà dell’allenatore. Ferrara troppo timoroso a Palermo, a tratti confuso e fermo sulle sue convinzioni tattiche da diverse domeniche. Icardi in Sicilia a mio avviso, psicologicamente e tatticamente, serviva dal primo minuto.

3 – Il carattere della squadra. I giocatori hanno anch’essi le loro colpe: troppo brutta l’involuzione caratteriale del gruppo in un momento difficile.

Questo è quanto e già lo sappiamo. Alla vigilia della stracittadina mi sento solo di dire poche cose: in primis non si parli di “derby dei poveri”. Non è retorica perché una gara così, con la storia che ha alle spalle e l’importanza che racchiude in questo momento, va vissuta con l’attenzione che merita. Massima.

Vincere per svoltare. Non per cancellare tutti i problemi, sarebbe impossibile. Ma tre punti domenica sarebbero oro ed eviterebbero una (logica a quel punto) rivoluzione tecnica nell’immediato e a gennaio.

Ultimo. E so che chiedere pazienza ora sembra incredibile. Ma è così: capisco la rabbia dei tifosi, capisco la paura di chi ha a cuore le sorti blucerchiate. Ad oggi però augurarsi di capitolare per ottenere l’allonatanamento di questo o di quello sarebbe folle. E soprattutto non sarebbe il ragionamento di una tifoseria splendida che ha vissuto momenti drammatici troppo recentemente per esserseli già scordati.

In sostanza dico: cuore e coraggio in campo domenica sera. E che sia un derby degno di questo nome. Dentro e fuori dal campo e da ambo le parti.

Un saluto a tutti.

153 Commenti

  1. Davide ha detto:

    Luca l’ultima chiamata è suonata da un pezzo.

    E’ ancora in sella Ferrara (non si capisce cosa si aspetti a defenestrarlo, il fallimento al derby?)

    E’ ancora in sella Sensibile (quale dei suoi acquisti, eccetto Maresca, si è rivelato utile?).

    Edoardo è incavolato ma li ha confermati.

    Domenica? Faccio io lo scenario.

    Il genoa vince il derby (è in netta ripresa rispetto a noi, non siamo il Napoli, non abbiamo Hamsik e Cavani).

    Ferrara fa una conferenza stampa confusionaria come quella di Palermo.

    Esonero di Ferrara e gente imbufalita per le strade.

    Sono troppo nefasto? Io sinceramente non vedo altri sbocchi. Ferrara è visibilmente al capolinea così come lo è Sensibile. Già si fanno i nomi per sostituirli (senza troppe cautele, sia Perinetti che Delio Rossi hanno detto che verrebbero, segno che forse più di un abboccamento c’è stato).

    Non c’è “ultima chiamata”, caro Luca. E’ la Samp che è votata all’ultimo posto con questo andazzo. Non basterà esonerare Ferrara e defenestrare Sensibile, urgono perlomeno 4 rinforzi a gennaio. Grossi.

  2. bisciagoal ha detto:

    Caro Capitano
    purtroppo le tue analisi sono sempre azzeccate e il sottoscritto, dopo settimane a fare il “pompiere” difendendo Ferrara e la campagna acquisti, deve arrendersi all’evidenza ed ammettere che di errori ne sono fatti molti di più di quelli che si potesse inizialmente immaginare.
    Non è il momento di contestare..alla vigilia di un derby avrebbe effetti devastanti e potrebbe servire anche da pretesto ai giocatori in caso di sconfitta, chiamare in causa la “pressione” o il clima poco sereno…ma sia chiaro che questo deve essere l’ultimo appello per Ferrara ( con un solo risultato a disposizione..la vittoria), mentre per Sensibile non deve esserci alcun appello: Lui è responsabile almeno al 90% di questa situazione e , tenuto conto dei disastri dello scorso anno, non resta che salutarlo ed affidarci a mani più esperte…leggo con piacere dell’autocandidatura di Perinetti.
    Auguro a Ferrara di tutto cuore di riuscire a dimostrarci di meritare questa fiducia ( una società così paziente è più unica che rara e da un certo punto di vista non fa che aumentare l’appeal della Samp tra gli allenatori…certi di non finire in un ambiente dove non ti è permesso di sbagliare..alla Zamparini) ma dovessimo precipitare nel baratro, credo che si debba tentare non il classico “tappullo” ( voglio un sacco di bene a Beppe Iachini, ma non lo vedo all’altezza di un progetto a lungo termine ) ma affidarci a Delio Rossi, decidere con lui il mercato di riparazione di gennaio…e risalire il baratro, gettando le basi per un triennio in crescita!
    Forza Ragazzi…questa volta davvero dobbiamo essere il dodicesimo uomo in campo!

    • Lollo ha detto:

      Concordo con la tua lucida analisi…!!! un unico dubbio: non credi che in una situazione del genere sia meglio un tappullo alla Beppe ovvero che un progetto alla Delio Rossi abbia maggiori chances di riuscita se programmato da inizio stagione ( e per inizio stagione intendo Maggio !!! ) ? ti chiedo questo anche alla luce del fallimento di Rossi alla Fiorentina…Domenica un solo grido: FORZA DORIA !!!

      • Luca Pellegrini ha detto:

        caro lollo, valutazione difficile. come difficile credo sia avere, in caso di cambio in panchina con un nuovo volto, addirittura 4 allenatori a busta paga.

        un po’ ti ho risposto mi sa…un abbraccio e forza samp

  3. Maraschi ha detto:

    Concordo in piano su Icardi a Palermo. Non dico dal primo minuto, ma, vista la partita del primo tempo, almeno dal 46′!!!

  4. Marco - Verona ha detto:

    Caro Capitano hai ancora una volta ragione su tutto. Tu che ne hai vissute di battaglie in campo puoi spiegare come fa una squadra a perdere totalmente la bussola come ha fatto la Samp, tanto da passare dal le vinco tutte a le perdo tutte? Perché Ferrara a 12 giornate dall’inizio del campionato dichiara di non essere ancora etrato nella testa dei ragazzi? Insomma prima erano tutti per uno con Ferrara al timone ben saldo sulla presa e determinato. Ora siamo giunti al “Confusion will be my epitaph”. La Samp non mi pare adatta a fare il catenaccio e l’abbiamo visto a Palermo, perciò giochiamocela e basta. Anche se temo che il derby finisca in un salomonico pari, per paura di entrambe le compagini di scivolare nel baratro del fanalino di coda della serie A.

  5. Mary ha detto:

    La prestazione di domenica è scoraggiante. Ferrara è in confusione totale e sembra non avere il carattere per raddrizzare le cose e i giocatori in campo ne risentono e mancano della verve agonistica. Nel derby dei poveri serve almeno un punto per muovere la classifica. Da tifosa doriana spero che ci sia la svolta perchè vedere la classifica fa male. Domenica andrò allo stadio a tifare Samp cercando come sempre di mordermi la lingua e non fischiare nessuno anche se è sempre pià difficile. Però se ci sarà l’ottava sconfitta di fila Ferrara deve dimettersi o deve essere allontanato così come Sensibile che per due anni di fila ha sprecato i soldi dei Garrone.

  6. SimoSamp ha detto:

    Ciao Luca, x domenica la vedo grigia…servirà un pò d’orgoglio da parte dei giocatori e dell’allenatore. Comunque penso che il futuro di Ferrara dipenderà dall’esito del derby. Secondo me sono due le cose da fare per salvare la stagione:
    1- nell’immediato: richiamare Iachini che conosce già squadra e ambiente.
    2- fare una campagna rafforzamenti degna di questo nome, comprare almeno 4-5 giocatori nuovi da serie A (possibilmente indicati dall’allenatore) e cercare di dare via quelli in esubero o inutili alla causa.

  7. Daniele da Rapallo ha detto:

    Tutto vero, ma la verita’ l’hai detta tu una volta : o DS di esperienza ed allenatore promessa (vedi Fiorentina) o viceversa. Io li preferirei entrambi mestieranti.
    La squadra l’ha fatta Sensibile, l’allenatore l’ha scelto lui. Io allontanerei lui poiche’, secondo me, non all’altezza.

  8. vincenzo ha detto:

    Fermo restando la prestazione indecorosa di domenica, al derby il vero tifoso sampdoriano deve fare una sola cosa “tifare per la Samp 90′ e più come nel derby di ritorno di due anni fa; coloro, abbonati o non che vengono controvoglia, impauriti o rassegnati pregasi restare a casa o andare a vedere gli squadroni a strisce.
    Dopo la partita si può eventualmente contestare, fischiare, ecc.: é chiedere troppo?.
    Mi dispiace sentire parlare di torta o di pareggio annunciato: domenica vorrei vedere la Samp giocare per vincere anche al rischio di perdere: per me un pareggio accomodato (il cosìdetto male minore) rappresenta una vera e propria mancanza di rispetto nei confronti di 20.000 abbonati, anche se so che non tutti la pensano così.. .

  9. carlo 66 ha detto:

    ciao capitano mi dici come possiamo vincere il derby se ferrara non ha più in mano lo spogliatoio?i giocatori non gli credono più e con ragione ogni domenica peggiora ,col palermo ha fatto giocare 4 centrali il terzino sinistro ala e per chiudere soriano 2 punta,dimmi te come fanno a crederci?ma è così difficile mettere i giocatori nel propio ruolo senza snaturarli?ti manca berardi gioca de silvestri ti manca lopez gioca icardi o a mal parata antonio,non mi sembra così difficile,mi sembrano tornati i tempi di atzori una confusione incredibile saluti da pontex

  10. MadMick ha detto:

    Poco coraggio e poche idee da parte di chi dovrebbe mettere e muovere i giocatori in campo.
    Giochiamo male…anzi non giochiamo.
    Spero solo che Ferrara osi un po’ di più domenica perché questo non gioco catenacciaro è inguardabile e se il genoa giocherà come ha fatto col Napoli saremo davvero allo sbaraglio.
    Comunque vada, noi ci saremo a tifare ma la società continuerà con il suo “progetto”!?

  11. sandro.I. ha detto:

    Credo sia giusto stare vicini alla squadra … le polemiche a gennaio se sara’ il caso….

  12. Dorianodoc ha detto:

    Caro Luca, nessuno si augura di perdere coi piccioni, quello MAI, ma, scusa, per caso vincessimo, cosa cambierebbe in questa rosa scarsissima tecnicamente e con le “palle” grosse come due olivette da cocktail? Oramai è evidente cosa “possono” dare!! Comunque altro “record” negativo battuto da questa “grande” proprietà. Dopo il record di sconfitte nei derby, anche il record di sconfitte di fila, e tutte e due sono ancora “migliorabili”!!!!!! E il bello che siamo ancora qui a giustificare l’indifendibile! Cosa sarebbe successo in altre piazze dopo quello successo negli ultimi due anni? Questi ci prendono in giro con una campagna “di rafforzamento” ridicola e siamo ancora a fare 20,000 abbonamenti!!! Ci fanno prendere in giro da tutta Europa con le varie pagliacciate su Benitez (mamma mia!!!!) o Deschamps e per molti è tutto normale. Ci confermano in squadra gente per cui la B sarebbe già un lusso e tutti pronti a giustificarli, anzi, a ringraziarli. Ora sento parlare di rinforzi a gennaio. Scommetto che al massimo arriverà qualche “esodato”, rigorosamente in prestito!! Però poi tutti a Bogliasco a stringerci alla squadra…..

    • mira ha detto:

      Quei portatori di due olivette da cocktail, l’anno scorso con Atzori, si diceva erano da serie C, poi con Iachini si sono ritrovati con due robe da toro.
      All’inizio stagione erano ancora quelle e poi con Ferrara emulo di Atzori, domenica dopo domenica, confusione su confusione, sono ritornate olivette. Speriamo non si arrivi ai capperi!

  13. flex ha detto:

    Andrò al derby con l’identico stato d’animo che avevo l’ultima volta. Non mi sono divertito allora e non mi divertirò domenica. Ma non si è tifosi per divertimento. Così come non si tifa per una squadra sulla base dei trofei vinti, allo stesso modo non si valuta un derby sulla base della posizione in classifica delle due squadre. Un derby non potrà mai essere povero, manterrà inalterata tutta la sua dignità perchè appartiene ai tifosi E’ una questione privata che riguarda solo noi e loro: coreografie sugli spalti, bel gioco e folklore servono ai giornalisti per il loro lavoro, ma l’essenza del derby risiede nei rapporti che regolano la convivenza fra i tifosi.

    Perderemo e sarà soprattutto colpa di sensibile.

    • Yumas2011 ha detto:

      Se guardi la classifica,vedi chi è avvantaggiato!
      .
      la coreografa bibina è”preziosivattene”

  14. Pier58 ha detto:

    No io non voglio perdere il derby e allontanare qualcuno. No io il derby vorrei vincerlo però per farlo Ferrara dovrebbe inventarsi qualcosa. Io non voglio fare il tecnico perchè sono un tifoso e come tale ragiono, però fino al punto da capire che riproporre la stessa formazione di Plaermo il derby lo perdi fino a quel punto ci arrivo anch’io.
    Con il Palermo l’unico risultato che poteva uscire era 0 – 0 ma siccome in questo momento la Samp è più facile che il gol lo subisca anzichè farlo a quel punto diventa notte. A me pare che quando entra Icardi qualcosina cambi. D’accordo che non bisogna caricare di eccessive responsabilità questo ragazzo ma siccome in questo momento il convento non passa altro buttiamolo dentro e diamogli fiducia. Tanto uno sè è bravo, è bravo a 19 anni come a 27. Quindi mister un pò di coraggio che il sostegno dei tifosi non Le macherà mai e poi le colpe di tutto questo non sono soltanto le Sue. Inoltre spero che se malaugaratamente si dovesse arrivare ad un cambio di panchina spero che la decisone venga presa da Edoardo Garrone e dal dott. Sagramola almeno il Sig. Sensibile questa volta non sbaglia la scelta. In questo momento noi tifosi stiamo facendo glistessi discorsi di due anni fà. L’unica differenza è che adesso abbiamo una società ben strutturata e c’è più tempo. Capitano ti mando un saluto e ti ringrazio per lo spazio che ci metti a disposizione per i nostri commenti magari senza senso ma fatti sempre con passione per i nostri colori

  15. sergio w. ha detto:

    Comunque vada domenica, a Gennaio bisognerà intervenire sul mercato:
    almeno uno o meglio due terzini seri da serie A,
    un centrale di difesa magari anzianotto ma di esperienza(il Sala di anni fa),
    un trequartista che sappia scattare e sopratutto tirare anche in porta;
    due ali serie da serie A.
    Se non si aveva fiducia in Icardi andava prestato a squadra di serie B ed al suo posto si doveva prendere un’altro mestierante da serie A(che accettasse di partire riserva).
    Purtroppo, la campagna acquisti ed anche vendite scorsa è stata fallimentare……
    e Sensibile è sempre al suo posto!!!!!!
    Per concludere Ferrara: non ha esperienza ed è abituato che quando giocava nella Juve i momenti difficili glieli risolvevano gli arbitri……..per noi non va bene!!!!!!
    sul derby sono due giorni che ascolto solo scemenze o rivisitazioni storiche completamente alterate dalla realtà……noto che questo straordinario squadrone che andremo ad affrontare a ben due punti sul campo meno di noi( e questo qualcosa indicherà)……..vergognosa la rievocazione su Telenord di un derby anni 80 in cui l’arbitro annullò ben due gol regolarissimi alla Sampdoria(più un terzo dubbio ma probabilmente regolare); fu l’arbitro a far pareggiar quell’incontro per 0-0, non certo il merito dei dirimpettai!!!!!!!! Comunque sia e soprattutto in questo momento di difficoltà, Forza Sampdoria!!!!!!!!!!!!!!!!!

  16. PaoloC78 ha detto:

    Ciao Luca e grazie anticipatamente per la tua eventuale risposta.
    I miei quesiti sono i seguenti: Ad oggi, quindi con le disponibilità attuali dell’allenatore per quanto riguarda gli uomini, chi schiereresti e con che modulo per una partita importante come quella di domenica? Non è per te giunta l’ora di dare una possibilità a Juan Antonio e Icardi si dann’inizio? So che ne uscirebbe fuori una formazione un pò troppo sbilanciata in avanti, ma è altrettanto vero che ora come ora la Samp non è in grado di difendersi e ripartire, quindi perchè non provare ad attaccare e mettere sulla difensiva l’avversario, tanto più che il Genoa non mi sembra proprio impeccabile in questo tipo di fase? Grazie ancora e un saluto.

    • Bulgaro ha detto:

      E` esattamente quello che si sarebbe dovuto fare anche a Palermo, tenere in allerta la loro retroguardia. Oltrettutto Del Neri usa parecchio il fuorigioco e Icardi si muove molto sulla linea dei difensori, per quanto giovane sarebbe il piu adatto per caratteristiche da schierare.
      Comunque la difesa a 4, direi che sia difficile da cambiare al momento, il centrocampo puoi metterlo a 3 Obiang, Maresca, Poli e Juan Antonio (bisogna vedere quanto ne ha visto che e` fermo da mesi) o Krstitic (vedi Juan Antonio) o Soriano (che a me non piace dietro le punte) come trequartista.
      Oppure un centrocampo a 4 in linea con Estigarribia a sinistra Maresca e uno tra Obiang e Poli centrale e adattare a destra uno degli altri (Munari, Kristicic, Juan Antonio o Soriano) visto che un ala destra vera in rosa non c’e`.

      Se poi vogliamo parlare dell’intera rosa secondo me avrebbe dovuto giocare con il 352 Rossini Gastaldello Costa Berardi Obiang Maresca Poli Estigarribia con Eder e Maxi davanti e anche i rincalzi sarebbero stati piu adatti al modulo (ad esempio i vari De Silvestri, Poulsen Castellini sono piu terzini da 352 che non casinari da difesa a 4 ….)
      Comunque sono mie opinioni, metta chi metta, basta che vinciamo 🙂

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao paolo, domenica tutta la vita Eder-Icardi e pure estigarrbia ma come esterno a sx nel 4-4-2

  17. claudio ha detto:

    analisi lucida e pienamente condivisibile. spero i ragazzi non scendano in campo con la paura. forza!

  18. GRIGNA ha detto:

    grande Luca giuro che volevo augurarmi di perdere il derby x accelerare la inevitabile
    ennesima rivoluzione ma leggendo il tuo ultimo concetto ho capito che sbagliavo
    quindi forza samp buttiamo il cuore oltre l’ostacolo e poi sara’ qel che sara’

  19. Gipo Samp ha detto:

    Altro che problemi di testa, paura, attributi e altre panzane inventate dai media per scusarli, sono semplicemente grammi e mal guidati. Sensibile pur disponendo di buoni mezzi finanziari, ha condotto due campagne acquisti disastrose inclusi i tre allenatori. Ferrara sarà pure una persona stupenda come l’ha definito Gastaldello, dimenticando che un allenatore si giudica dal tipo di gioco e dai risultati e non se è meritevole di vincere la coppa della bontà d’animo. Il modesto Palermo con un vero allenatore Gasperini ci ha ridicolizzati. Un 93’ lasciato libero in area poichè noi marchiamo gli avversari a metri di distanza ci ha affondati, mentre i nostri giovani devono ancora MATURARE. Soriano il multiruolo ha difficoltà perfino nel controllo della palla. Poli, valutazione 6 mil, è già oltre la maturazione e in via d’essiccazione. Kristicic non si è ancora capito il suo ruolo. I due difensori barbuti sarebbero passabili per il campionato cubano e sono ormai datati così come altri. Ci rimangono due promesse Obiang e la Cantera. Un po’ poco per il futuro della Sampdoria dei giovani. La situazione non è grave ma disperata e i rinforzi di gennaio potrebbero non bastare.
    Pellegrini scrive “Ad oggi però augurarsi di capitolare per ottenere l’allontanamento di questo o di quello sarebbe folle”. Penso non siano parole dette a caso, ma quello di cui si sente parlare nei bar e tra i tifosi delusi e incavolati neri che s’incontrano per strada. Ben s’intende non i tifosi veri che andranno a leggere le poesie a Bogliasco chiedendo ai molti grammi della ciurma messa assieme da Sensibile di tirare fuori gli attributi calcistici che non posseggono. Esiste la quasi certezza che se portiamo a casa un punto o tre nel derby Sensibile e Ferrara saranno confermati, per cui continuerà l’accanimento terapeutico su questa nostra povera Samp in agonia fino a che non staccheranno la spina perché sarà serie B. Le nostre residue o poche speranze di salvezza, siamo la squadra che gioca il peggior calcio del campionato, sono riposte nel mercato di gennaio. Tuttavia affidare altri soldi all’abile affabulatore Sensibile che ha stregato Edoardo con il suo eloquio sarebbe come gettarli nel WC. Il maggiore responsabile del disastro è Sensibile. Quindi, per salvarci, fuori subito Sensibile e Ferrara indipendentemente dall’esito del Derby. Forza Samp

  20. Bulgaro ha detto:

    Io continuo a non capire Ferrara.
    E` partito con almeno 3 giocatori fuori ruolo (Poulsen, Soriano ed Eder), un modulo da fare invidia a Carletto Mazzone (un 451 piu simile a un 541), e contro una squadra che deve vincere ad ogni costo lasci in panca un attaccante rapido che gioca sul filo del fuorigioco come Icardi e quando lo metti gli fai fare l’ala ….
    A Palermo andavano messe 2 punte rapide per cercare di sfruttare i buchi della difesa a 3 dietro facesse come preferiva, ma almeno cercare di mettere i giocatori nel loro ruolo.
    Invece abbiamo messo i giocatori nelle peggiori condizioni, sia tattiche che psicologiche (dove gia` da subito si capiva che era solo importante non prenderle).

    Giusto per prendere un esempio passato di risollevazione da un periodo nero, quando Del Neri riprese la marcia del quarto posto lo fece usando autorita` e scelte forti; parcheggio` Cassano in tribuna e mise i giocatori nelle migliori condizioni per rendere …. Ferrara dovrebbe cercare di fare lo stesso e non confondere e avvilire ulteriormente i giocatori.

    Forza Samp

    • Lollo ha detto:

      quoto e c’è anche un’altra differenza , la Samp di Delneri è andata in crisi, è vero, ma dopo aver dimostrato di saper giocare un ottimo calcio dando la paga a Inter, Udinese, Catania fuori casa, 4 gol a Siena e Bologna e ottimo pari interno con la una Roma in lotta per lo scudetto …

  21. edmònd dantès ha detto:

    Caro Capitano,
    la personale perplessità di fine estate sta verificandosi anche se non pensavo si arrivasse a questi livelli.
    Gatta morta Sensibile che nel gennaio 2012 aveva rimediato in modo avventuroso alla campagna estiva,non mi stancherò mai di sottolineare l’acquisto di Bertani (30enne contropiedista acquistato per una corazzata che doveva stazionare 90 minuti nell’area avversaria) mi aveva fatto inorridire in particolare ma quest’anno ha compiuto il suo vero capolavoro con 8/9 centrocampisti tutti di passolento che non hanno colpo di testa salvo Munari,che non sanno calciare in porta che non sanno attaccare la profondità senza palla che non sanno saltare l’uomo permettendo la superiorità numerica .Se poi aggiungi Ciro “cuor di leone” la B è inevitabile…….speriamo in 2/3 acquisti a gennaio sempre che non sia troppo tardi e in Cor vino/Perinetti al timone di comandol

  22. Ste75 ha detto:

    Vinciamo il derby.
    Via Ferrara.
    Torna Beppe iachini.
    E a gennaio ci rinforziamo.

  23. Ale ha detto:

    Ciao Luca,
    purtroppo siamo arrivati a questa condizione.., la societá a mio avviso doveva cambiare guida tecnica perché le ultime 2 partite sono stati sconcertanti: con l’Atalanta il primo tempo sarebbe potuto essere tranquillamente 0-3 per i Bergamaschi, col Palermo la Samp non é mai stata in partita mettere Poulsen ala sinistra, Munari ala destra e Soriano trequartista secondo me è un insulto che Ciro da Napoli poteva risparmiarci.. errori difensivi incredibili.. Insomma una figuraccia.
    Mi dispiace fare queste critiche prima di un derby.. Ma domenica scorsa si è vista una squadra il Palermo con un gioco un’identità precisa, con un allenatore con coraggio contro una squadra allenata da uno che oltre a limiti caratteriali ahimè ha anche numerevoli limiti tecnico-tattici. Quindi Gasperini ha asfaltato Ferrara in tutto .. Quindi temo che Del Neri ( comunque un buon allenatore)possa
    fare altrettanto.. Ed é per questo motivo che sono preoccupato per domenica.

    Dopo tutta questa negatività dico qualcosa di positivo: sono rimasto ben impressionato da Mustafi secondo il ragazzo ha qualità ..
    E aggiungo.. La Gradinata Sud sarà il valore aggiunto.. Io se fossi un giocatore che ho perso 7 partite consecutive ed all’ingresso in campo domenica sera vedo che la Gradinata mi sostiene e vuole aiutarmi nonostante tutti e tutto.. Beh.. Io ne rimarrei ammaliato e cercherei di rendere felice questa gente dando tutto quello che ho e cercando di aiutare i miei compagni qualora fossero in difficoltà.

    NOI VOGLIAMO 11 LEONI!
    E se non sarà così ahimè non ci sarà più nessuna pietà !

  24. claudio66 ha detto:

    Squadra con grossi problemi tecnici e psicologici, molla come il budino (sarà una combinazione), e assolutamente priva di carattere. Le responsabilità di quello che sta succedendo sono in primis dei giocatori, la maggior parte dei quali inadeguata a fare il proprio mestiere.
    Mettiamoci poi i “meriti” di Ferrara: si parte di solito con il modulo 9-1-0 (rinunciare a vincere a priori, predisposizione a perdere sicuro) e si finisce con lo 0-1-9. A Palermo squadra skierata alla brancaleone, senza senso, giocatori già scarsi di loro messi pure fuori ruolo, nel modo “migliore” per esaltare le debolezze dei nostri, prego s’accomodi, suicidio allucinante. L’avessi messa in campo io, tirando i dadi, non sarei riuscito a fare peggio.
    Settimana dopo settimana, siamo in grado di rilanciare chiunque. Ferrara resterà nella storia della Samp per aver realizzato il record di sconfitte consecutive, con striscia ancora aperta.
    Ormai il Ciro si è fatto scappare la situazione di mano, non ci sta capendo nulla, è in evidente confusione, sta annaspando nelle (sue) “cazzate”. Tra l’altro si sta ripetendo la stessa situazione dello scorso anno con Atzori: partenza a bomba, alla prima difficoltà naufragati in un bicchier d’acqua, con l’aggravante di una condizione fisica venuta meno dopo nemmeno due mesi di campionato.
    Urgono rimedi urgenti.
    Lunedì prossimo avremo un nuovo allenatore, bisognerà trovarne uno, psicologo e motivatore, che rimetta ogni giocatore al suo posto e che ridia un senso e un briciolo di dignità a chi ormai non l’ha più.
    Spero, per i buoni ricordi che ha lasciato in noi, non sia il buon Beppe. Tra l’altro conoscendo i suoi tempi “tecnici” c’è il rischio di trovarci in un’altra categoria già a Febbraio, prima che la squadra ritorni tale e si rimetta al pari delle altre……
    PS. Gli errori del passato, vedi due anni fa, vedi l’anno scorso, NON hanno insegnato nulla a chi di competenza, solo tante belle parole, blablabla blablabla e prese in giro a chi la Samp la ama davvero.

  25. claudio66 ha detto:

    Luca, ti volevo dare una statistica su Rossini.
    La scorsa stagione una trentina di presenze con 4 ammonizioni complessive (0 espulsioni).
    Quest’anno 12 partite e 1 ammonizione (sempre 0 espulsioni).

    Tu che di difensori te ne intendi cosa ne pensi?
    E’ un difensore particolarmente corretto, o quando dalle sue parti passano avversari e palloni….. li lascia “andare”?
    Non sarebbe forse meglio trovargli un impego al Vaticano come guardia sfizzera? Ha dalla sua sia la nazionalità che il fisico…….

    • Willy ha detto:

      E’ una bellissima osservazione. Comunque è risaputo gurdando le statistiche di ogni partita che sono anni che subiamo sempre più falli dagli avversari….quindi non siamo nemmeno smaliziati a fare qualche falletto tattico tanto per spezzare il gioco avversario

    • Luca Pellegrini ha detto:

      ciao claudio!

      su rossini sono d’accordo. troppi errori, credo sia giusto non schierarlo per un po’ nella titolare. e poi a gennaio ci vorranno rinforzi.

  26. Renzo ha detto:

    Commentare 7 sconfitte di fila, figlie di una crisi di gioco, idee, carattere e risultati è a questo punto pleonastico. Prendersela con società, allenatore, dirigenza e giocatori è comprensibilmente il minimo (nei limiti di un comportamento non violento) che si possa fare. E allora che venga il derby, da sempre partita a sé che sfugge ai pronostici e tutti gli altri luoghi comuni del caso. E’ comunque un derby, ne ho visti tanti in serie B con giocatori ancora più modesti di quelli attuali (anche se dotati di più apprezzabili attributi) che i più giovani non riescono nemmeno a immaginare. E allora, almeno per me, pur nella depressione sportiva attuale, l’adrenalina di stare sulle gradinate a urlare per in nostri colori non cambia. Indipendentemente se chi calpesta il verde di Marassi si chiami Mancini o Estigarribia o Bresciani o Genzano.

  27. Paolo1966 ha detto:

    Ci siamo squagliati come neve al sole.
    La squadra compatta cinica e aggressiva delle prime 5 giornate si e’ trasformata nell’accozzaglia di giocatori spauriti e fermi che ha caratterizzato l’era Di Carlo/Cavasin e Atzori.
    L’unico schema e’ vedere Eder che dalla nostra tre quarti corre fino alla tre quarti avversaria per poi perdere palla o subire fallo.
    Sovrapposizioni, inserimenti, raddoppi, pressing o quant’altro sono scomparsi.
    I due gol del pivello del Palermo (loro il loro giovane lo hanno fatto giocare) sono emblematici: Brienza che da fermo senza essere pressato tocca palla al compagno che, solo soletto prende la mira e segna.
    Al momento e’ innegabile che l’allenatore non riesca a spiegarsi coi giocatori e che i giocatori non riescano/vogliano capire l’allenatore.
    Non essendo una squadra di fuoriclasse o si supplisce col gioco e la grinta o si precipita.
    Se qualcuno ha voglia di passeggiare c’e’ il parco comunale, non il campo da calcio.
    Se qualcuno vuole stupire ci sono gli spettacoli di magia, non le panchine di Serie A.
    Se qualcuno vuol fare dei discorsi ci sono le televendite, non il calciomercato

  28. massimo ha detto:

    Luca, sono preoccupato. ieri ho atteso tutto il giorno che Edoardo prendesse una decisione drastica per provare a far cambiare il trend di risultati della samp mandando via sia Sensibile che Ferrara. Invece purtroppo non è stato cosi.
    in base alla squadra vista nelle ultime partite e guardando il calendario che ora ci aspetta c’è veramente poco da stare allegri, guarda questa tabella volendo essere realista e moderatamente ottimista:
    Derby: 1 punto se ci va bene
    Bologna in casa: voglio essere ottimista , 3 punti
    Firenze: 0 punti
    udinese in casa: 1 punto
    Catania fuori: 0 punti
    lazio in casa: 1 punto
    Juve fuori… 0 punti..

    potremmo chiudere il girone di andata con 16 punti, praticamente ad un passo dalla B, visto che ce en vorrebbero 24 nel ritorno….( quasi gli stessi punti fatti nel girone di andata di 2 anni fa con cassano e pazzini e non con Eder e Icardi…)

    ma i nostri illustri dirigenti se li sono fatti sti conti? lo sanno che abbiamo perso 6 partite con squadre che dovevano essere tutte alla nostra portata?? lo sanno che il peggio del calendario deve ancora venire? cosa sperano che Ferrara si possa inventare nei prossimi giorni??

    • blackdragon3 ha detto:

      Inoltre c’e’ da aggiungere che anche in caso di esonero(verra’ fatto come con dicarlo quando ormai si era gia spacciati) l’allenatore subentrate,qualunque sia il suo nome Guardiola o Malesani,necessita di tempo per reimpostare la squadra,piu tempo passa piu si sfalda e l’opera di Attila Ferrara difficile da ricostruire.Perder tempo nel non esonerare questo incapace significa consegnare ancora 1 volta la SAMPDORIA alla sorte di retrocede.Ma che sia chiaro non per incapacita ma per volonta.

  29. Willy ha detto:

    Caro capitano. Non sai come sono d’accordo con quello che dici. E lo dico per rispondere a tutti quelli che chiedono a gran voce le dimissioni di Ferrara. Credo che le sue responsabilità possono essere a dir tanto del 20%. L’ossatura base è quella di una squadra che viene dalla serie b e attenzione, che viene, ma che non ha vinto la serie b. Lo stesso Pescara, orfana dei suoi tre big (e che BIG) ha un idea di gioco migliore della nostra. I giocatori acquistati in campagna estiva non hanno dato, e spero per ora, il contributo minimo per la causa. Lo stesso Maresca, sontuoso nelle prime partite, comincia ad adeguarsi agli altri. Estigarribia Poulsen e De Silvestri, non li nomino nemmeno perchè ci sarebbe da scrivere per tre blog interi. Da qui credo che l’unico responsabile di questo sfacelo è solo l’area tecnica che per il secondo anno consecutivo ha sbagliato in estate ed è costretta a recuperare nella sessione invernale, ma attenzione, quest’anno non ci sono squadre come Nocerina Gubbio e compagnia. Inoltre domenica ho visto sia la nostra partita (o meglio la nostra comparsata) sia quella del Genoa e per domenica ho una discreta paura per una squadra tecnicamente scarsa, ma che forse e meno scarsa di noi (almeno per ora). Io ho sempre creduto in questa società anche nei momenti difficili, ma credo che i vari Sensibile, Teti, Baldini debbano necassariamente trovare altre squadre ove far danni, in buona fede, ma lo stesso altrove. Intanto poi lo sappiamo come va nel calcio, l’unico a pagare è sempre il mister ma che colpa ne ha se due partite su 12 non è mai riuscito a schierare lo stesso 11 iniziale per più di due partite di seguito. Inoltre ha una coperta talmente corta che ci si deve affidare al giovanissimo Icardi per tentare di raddrizzare le partite e in serie A questo non puoi permettertelo. Capisco che la questione Palombo ha paralizzato e non poco il mercato, però come fatto con Poli, una volta reintegrato sarebbe anche giusto dargli l’opportunità di dire la sua e magari cederlo a gennaio, anche perchè un Palombo a mezzo servizio può valere un Soriano/Kristicic intero senza dover necessariamente inventarsi un gran che. Ma anche qui, oltre che camminare in un campo minato per la questione Palombo, sono convinto che il mister ha le mani legate. Grazie per l’attenzione e scusa se mi sono dilungato troppo.
    Nonostante tutto sempre con te….DORIA

    • Martino Imperia ha detto:

      Mi spiace, ma non vedo come Ferrara possa essere assolto.

      La squadra è questa, lui ha sposato il progetto e dal mio punto di vista ha indicato anche diversi giocatori in fase di mercato e deciso chi doveva esser “esodato”. Palombo compreso per intenderci (altro che mani legate).

      No può tutte le volte dire che i ragazzi son troppo giovani o che vengon dalla B. Lo sapeva, se non gli piaceva doveva rinunciare. (Benitez lo ha fatto per intenderci…certo Benitez non è Ferrara).

      Umanamente nulla da dire, persona splendida.

  30. emanuele ha detto:

    Secondo me il problema e’ soprattutto Sensibile.

    Ha scelto un allenatore oggettivamente non adeguato ed e’ 2 anni che compra giocatori
    non all’ altezza spendendo cifre rilevanti.

    Non sopporterei di perdere un altro derby ma il gatto e la volpe vanno licenziati il prima possibile

    Capitano, dicci la verita’ tu cosa pensi di Sensibile?

    • Luca Pellegrini ha detto:

      caro emanuele, quello che penso del ds lo ripeto da diverso tempo a gradinata sud e nelle trasmissioni.

      campagna acquisti sbagliata, poca sinergia con Ferrara nelle scelte. oggi la Samp ha tecnico e ds entrambi giovani, ecco che qualcosa non ha funzionato.

      cmq spero possa riscattarsi a gennaio come fece lo scorso anno, anche se la A è cosa diversa…

      un abbraccio

  31. MadMick ha detto:

    Mi piacerebbe vincere il derby …e vedere allontanati Sensibile e Ferrara!
    I have a dream… 🙂

    • claudio66 ha detto:

      Potrà restare soltanto un sogno, perchè le due cose sono incompatibili tra loro.
      – Se vinciamo il derby, i due rimangono e l’anno prossimo rischiamo di giocare il sabato pomeriggio.
      – Se perdiamo il derby, uno va via sicuro, forse anche l’altro, e magari la prossima stagione continueremo a giocare di domenica.

  32. moussa dembelè ha detto:

    Caro capitano, qualunque commento espresso dopo la partita di Palermo non può che essere negativo e pesare ulteriormente sulla tranquillità dell’allenatore e della squadra. In cuor mio speravo che non scrivessi il tuo commento, peraltro azzeccato come al solito, per evitare di dare la stura ai malumori di noi poveri tifosi alla vigilia di questa partita, fondamentale per la classifica ed il morale di tutto l’ambiente,
    Nel mio piccolo inviterei tutti a non lamentarsi più questa settimana. A rivolgere solo commenti di incitamento alla squadra e a venire allo stadio domenica a sostenerla con il cuore. E vediamo cosa succede dopo.
    FORZA RAGAZZI VINCERE! – NOI SIAMO NOI Y LORO SONO LORO!

  33. PAOLO60 ha detto:

    CARO LUCA , LA SITUAZIONE E’ MOLTO MA MOLTO PREOCCUPANTE . DOPO LA PRESTAZIONE DA ( AIUTO ,LI STIAMO PERDENDO) DI DOMENICA C’E POCO DA RALLEGRARSI . TENUTO CONTO CHE NELLE PROSSIME PARTITE CHE MANCANO ALLA FINE DEL GIRONE DI ANDATA CHE SONO DERBY ,BOLOGNA ,FIORENTINA ,CATANIA , UDINESE, LAZIO E JUVENTUS , RISCHIAMO DI ESSERE ULTIMI CON MOLTI PUNTI DI DISTACCO DALLA QUARTULTIMA E QUINDI DI RENDERE QUASI INUTILI GLI ACQUISTI DI GENNAIO A MENO CHE NON SIANO ACQUISTI DI PRIMISSIMO PIANO.
    SECONDA CONSIDERAZIONE : FALLITO CLAMOROSAMENTE IL MERCATO ESTIVO GIOCANO ORMAI QUELLI DELL’ANNO SCORSO CHE PERO’ GIOCAVANO IN MODO DIVERSO ( E’ VERO CHE LA B NON E’ LA A MA LA GRINTA E LA PARTECIPAZIONE COLLETTIVA ERA DI GRAN LUNGA SUPERIORE) E CREDO CHE QUESTO DIPENDA MOLTO DAL MISTER CHE NON RIESCE A DARE LORO UN MINIMO DI AGGRESSIVITA’ SPORTIVA. SPERIAMO IN BENE E …………….. GOD HELP US

  34. Saverio ha detto:

    Caro Luca,
    la prestazione di Palermo è stata indecorosa e ha confermato – anche se non ce n’era bisogno- l’inadeguatezza alla categoria di una squadra che a gennaio dovrà essere rinforzata in modo robusto (con 4/5 innesti di qualità). Ferrara è confuso e ormai disperato, ma io continuo a pensare che le colpe siano soprattutto di Sensibile. Mi chiedo come un imprenditore del livello di Edoardo Garrone possa ancora dare fiducia a un d.s. che in poco più di un anno ha inanellato una serie impressionante di errori. Non mi si venga a dire che, grazie alla promozione in A, i risultati gli danno ragione, perchè anche i risultati vanno letti con spirito critico: e allora ricordo che l’anno scorso eravamo partiti con l’obiettivo della promozione diretta e siamo arrivati sesti.
    Quest’anno poi la campagna estiva è stata imbarazzante, Maresca a parte (ma Maresca l’ha voluto l’allenatore, il d.s. non l’avrebbe preso).

  35. Lollo ha detto:

    Caro Luca, una domanda, non retorica, solo molto amara: cosa hanno in mente di fare? dove ci vogliono portare ? si sono resi conto della situazione in cui ci troviamo ?e il soggetto sono nell’ordine: vicepresidente, DG ma soprattutto Sensibile, Ferrara e giocatori….se perdi 7 dico 7 gare di fila , vuol dire che il progetto è fallito in pieno, se perdi 7 gare di fila vuol dire non solo che sei scarso ma anche che non hai nemmeno testa e gambe, vuol dire che la ” montagna” campagna acquisti, preparazione ( piemontese e austriaca ) ha partorito un topolino di 11 punti e null’altro. La squadra è disarmante e come dicevi tu l’altra sera anche le poche certezze ( Gasta, Maresca, Eder ) sembrano naufragare nel marasma generale destabilizzati da giocatori, francamente non ( o non ancora ) da serie A e da Sampdoria; non credo che questa squadra abbia margini di miglioramento , per questo la fiducia ad oltranza a Ferrara mi sembra solo un inutile tempreggiare verso un risultato positivo che forse prima o poi arriverà ( legge dei grandi numeri ) ma non rappresenterà un’inversione di tendenza. Secondo te la Sampdoria delle ultime due uscite ( sono quelle che fanno testo ) può battere il Genoa visto con il Napoli ? e più generalmente pensi che questo gruppo ( magari con qualche correttivo ) e questo mister possano far restare il Doria in serie A ?

    • Luca Pellegrini ha detto:

      lollo bella domanda!

      sarò sincero: intanto la Samp può battere il Genoa ma deve avere coraggio (due punte obbligatorie);

      il gruppo non con correttivi ma con innesti importanti può tranquillamente salvarsi

      ciao!

  36. Lidia Paola ha detto:

    Prime parole di Iachini all’investitura del 14 novembre 2011. Domani…

    “La mia Samp dara’ tutto”.

    Babbo Natale, lo so che Natale e’ ancora un po’ lontano ma stanotte portami questo regalo…

  37. giorgio ha detto:

    Se si vince il derby, quei due (con l’Edoardo che ridacchia contento!) non se ne andranno mai più! E allora, caro Luca, non sono d’accordo con te sul fatto che, sperare di perdere il derby per farli cacciare, sarebbe una cosa folle. Anzi, sarebbe l’unica, anche se tremendamente dolorosa, scossa che ci darebbe la possibilità di ripartire con un vero e concreto progetto! E allora (scusatemi tutti, forse sono diventato folle io, dalla disperazione!) perdiamo il derby, per ripartire!!!

    • sampdorianamente ha detto:

      Potresti anche avere ragione…… il mio timore sai qual’è????? Che venga fuori il risultato che tutti danno più per scontato…. il pareggio che non farebbe altro che prolungare la ns. agonia…….

    • Willy ha detto:

      Non credo sia giusto. Perdendo domenica regaleresti tre punti ad una diretta concorrente per la salvezza con l’obbligo di vittoria conseguente al ritorno per la classifica avulsa. Daresti entusiasmo ad una diretta concorrente e ti affosseresti ancora di più. Capitolo dirigenza credo e sono anche sicuro che la permenenza di Sensibile non sia assolutamente scontata anche in caso di vittoria o di pareggio anche perchè il vice presidente è consapevole che gli errori sono i suoi e non di Ferrara e l’ultima uscita televisiva lo dimostrerebbe. Ferrara ha tanti errori sulla schiena ad iniziare dalla partita contro il Torino, dove, con un bricilo di spregiudicatezza in più, probabilmente avresti vinto (l’impatto del subentrato Eder mi ha dato questa sensazione).
      A sto punto spero fortemente nel pari perchè non credo di aver la forza mentale fisica e tecnica per vincere ed un pareggino farebbe muovere la classifica sperando in risultati a nostro favore tra BOLOGNA-PALERMO, SIENA -PESCARA e CATANIA-CHIEVO

    • Martino Imperia ha detto:

      Beh dai, non esageriamo.

      Si potrebbe pareggiare male, o addirittura vincere in una maniera talmente brutta da costringere qualcuno alle dimissioni 😛

    • Gianni ha detto:

      Ma in questo spazio non dovrebbero scrivere i tifosi della Sampdoria?

    • bono ha detto:

      @giorgio

      perchè non tifi cenoa ?

  38. giacomo ha detto:

    Luca, hai ragione non possiamo certo augurarci di perdere il derby per ottenere l’allontanamento di ferrara e sensibile.
    pensa in che situazione ci ha messo Edoardo Garrone, che dopo essersi pavoneggiato per mesi, ora che dovrebbe dire e, soprattutto, fare qualcosa sta zitto.
    ti chiedo: in quale società al mondo dopo sette sconfitte non si prendono gli inevitabili provvedimenti? ed ancora; quante sconfitte sarebbero bastate per mandare via un allenatore non raccomandato? perché si deve rischiare di perdere il derby, creando una nuova rottura insanabile tra società e tifosi, senza provare a fare qualcosa?
    Arrivati a questo punto, se si perdesse il derby, dovrebbe dimettersi anche Edoardo.

  39. Federico 10 ha detto:

    Caro capitano,ma è mai possibile che tutti noi semplicissimi tifosi ci accorgiamo che Ferrara non ha più lo spogliatoio in mano ed è in uno stato confusionario allucinante e che il Sign. Sensibile sono due anni che non ne azzecca una e la famiglia Garrone no? Ma la proprietà non si è stufata di essere presa in giro e di veder buttati i lori soldi? Si rendono conto che così facendo torniamo esattamnete da dove siamo venuti? Io ci sono e ci sarò sempre però c’è un limite a tutto. E ora domenica sangue agli occhi e bava alla bocca devono reagire e ragalare una gioia ai loro splendidi tifosi.Grazie per lo spazio e scusa per lo sfogo,ma la settimana del derby non sono mai troppo lucido.

  40. Francesco ha detto:

    Ciao Luca, un saluto a tutti! Leggendo e ascoltando i commenti della gente in questi giorni sento addirittura certi “tifosi” che si augurano di perdere il derby per esonerare questo o quello!!?? Non mi pronuncio a riguardo se non dicendo che siamo alla follia! È inutile fare i professori ed i ct in questo momento, è inutile urlare contro uno e contro l’altro, elargire moduli possibili allenatori e direttori( tanto per intenderci io comunque non sopporto sensibile e poco di più ferrara), non è questo il momento… Questo è il momento di stare uniti tutti insieme e tifare, riempire lo stadio e far vedere a quelli la cosa significa essere Sampdoriani! Ci saranno i tempi per le critiche e le contestazioni ma pensate davvero che vi facciano vincere la partita? O che i ragazzi le sentano?? Riempiamo lo staio cantiamo fino all’ultimo secondo e speriamo di poterlo fare anche dopo! Tanto per ricordarlo non andiamo a giocare contro il Barcellona, si parte sullo 0-0 in 11 contro 11! Incitiamo questi ragazzi a dare tutto e di più questa partita poi se andrà male sarò il primo ad incavolarmi ed a sperare in esoneri e via dicendo ma ora la situazione è questa!! Basta piangersi addosso diamo tutto noi è loro!!

    • blackdragon3 ha detto:

      Queste belinate le leggo alla vigilia di ogni partita,se poi andrà male………. ma come pensi che vada se vanno in campo come nelle ultime 2 apparizioni? Per me ne sono gia andate male troppe e non posso stare zitto.Durante qualsiasi gara giochi la proprio squadra del cuore va incitata,non devi essere te a ricordarlo, lo sa ogni tifoso, ma prima e dopo se qualcuno la maltratta va ripreso,che esso sia profano o dirigente.

  41. Crovo ha detto:

    Vista la squadra senza capo ne coda e ormai allo sbando, la guida tecnica da un po’ perlomeno in confusione, il direttore sportivo arrogante e con look da televendita di materassi, la proprietà storicamente senza passione e che vive in un mondo tutto suo, e con i tifosi ormai in crisi di nervi (almeno io), le previsioni per domenica non possono che essere nefaste.

    Voglio pertanto aggrapparmi ai due unici ..giocatori che possiamo mettere in campo in grado di sovvertire l’andazzo e il relativo pronostico che ci vede schiacciati: Statistica e Credito.

    Statistica: che piaccia o no, anche mettendocela tutta, è davvero difficile perdere 8 partite consecutive!
    Mi corregga qualche matematico, ma se non ho fatto male i calcoli le proprietà dovrebbero essere addirittura dello 0,00014 %.

    Credito: forse avrò gli occhi foderati di prosciutto blucerchiato, ma a mia memoria nei derby degli ultimi anni abbiamo accumulato tanto di quel credito verso la sorte che prima o poi la dea bendata che sovraintende alla stracittadina dovrà cominciare a ricordarsi di noi…
    Potrei citare decine di episodi, singoli e multipli, ma mi limiterò all’ultimo che ancora grida vendetta: il gol di Boselli al 93mo!

    Quindi, non ci resta che sperare che la squadra riesca per tutta la partita a tenere testa agli avversari non prendendo gol e che, al 90mo, da una triangolazione tra Credito e Statistica esca il gol della vittoria proprio sotto la Sud….

    Anche perchè sennò, senza attacco come siamo, non so proprio chi altri potrebbe segnare…..

    • MadMick ha detto:

      Pienamente d’accordo… in questo momento solo la statistica potrebbe farci vincere!

    • Pino ha detto:

      Oltretutto, sempre per la legge dei grandi numeri, sono stati persi consecutivamente già tre derbies…

    • Yumas2011 ha detto:

      se la probabilità che una telefonata duri 3 minuti è X% allora la probabilità di una telefonata che è durata Y minuti duri altri 3 minuti è sempre X
      .
      se la probabilità di perdere una partita è 49% (vista la attuale classifica) allora dopo 7 sconfitte, la probabilità non cambia
      .
      firmato – la statistica

      • Crovo ha detto:

        Sarà pure come dici tu, ma intanto l’autogol fantozziano di Bovo da che altro è scaturito se non da una triangolazione tra Credito e Statistica…?

  42. Martino Imperia ha detto:

    Premessa:

    1) Iachini non tornerà. Per me è chiaro

    2) A Gennaio non verrà comprato nessuno di rilevante. Per me è chiaro.

    3) Palombo non verrà reintegrato

    4) Non ci sarà alcuna svolta in società.

    Detto questo, cosa fare per salvarsi? L’obiettivo immediato e realistico (non quello utopico della società all’arabo e come mister Mourino) è quello di raggranellare punti con le dirette concorrenti e piazzare qualche colpaccio inaspettato con qualcuna più forte di noi.

    Come fare? FACENDO AUTOCRITICA o CAMBIANDO ARIA.

    Il record negativo di FERRARA e della SAMP è frutto della testardaggine e della presunzione, dell’insistere su uomini e SCHEMI che non funzionano. La difesa del tecnico è più o meno questa: gli uomini son quelli che sono, è gente che vien dalla B e son troppo giovani. Peggio non si può dire e fare per creare alibi e attenuanti illogiche in giocatori già demotivati. Sai che bello sentirsi dire che si è scarsi!!! Ci si stupisce della prova sdebosciata di Palermo?

    Ecco, ora non voglio nemmeno pensare che non si trovino motivazioni e stimoli nella prossima partita. Perchè a quel punto scoppierebbe un vero casino.
    Anche se un pò di paura ce l’ho, visto che ogni tanto la figura di M nel derby la facciamo…

    Ma si valuti se confermare il tecnico INDIPENDENTEMENTE dall’esito del derby.

    Se non credeva in questa squadra non doveva accettare (come fece Benitez).

    p.s. La cosa che mi fa rabbia è che ne abbiam perse sette (7) di fila così, senza nemmeno troppe proteste, coi gornalisti appiattiti allo status quo, senza nessuna contestazione (intendo CIVILE contestazione), nel disinteresse generale.

    Eppure la Samp sta andando peggio che con Cavasin che, ricordiamocelo, non avrebbe potuto salvarci manco morto visto che il Lecce si era comprato la salvezza.

  43. Crovo ha detto:

    Vista la squadra senza capo ne coda e ormai allo sbando, la guida tecnica da un po’ perlomeno in confusione, il direttore sportivo arrogante e con look da televendita di materassi, la proprietà storicamente senza passione e che vive in un mondo tutto suo, e con i tifosi ormai in crisi di nervi (almeno io), le previsioni per domenica non possono che essere nefaste.

    Voglio pertanto aggrapparmi ai due unici ..giocatori che possiamo mettere in campo in grado di sovvertire l’andazzo e il relativo pronostico che ci vede schiacciati: Statistica e Credito.

    Statistica: che piaccia o no, anche mettendocela tutta, è davvero difficile perdere 8 partite consecutive!

    Mi corregga qualche matematico, ma se non ho fatto male i calcoli le possibilità dovrebbero essere addirittura dello 0,00014 %.

    Credito: forse avrò gli occhi foderati di prosciutto blucerchiato, ma a mia memoria nei derby degli ultimi anni abbiamo accumulato tanto di quel credito verso la sorte che prima o poi la dea bendata che sovraintende alla stracittadina dovrà cominciare a ricordarsi di noi…
    
Potrei citare decine di episodi, singoli e multipli, ma mi limiterò all’ultimo che ancora grida vendetta: il gol di Boselli al 93mo!

    Quindi, non ci resta che sperare che la squadra riesca per tutta la partita a tenere testa agli avversari non prendendo gol e che, al 90mo, da una triangolazione tra Credito e Statistica esca il gol della vittoria proprio sotto la Sud….

    Anche perchè sennò, senza attacco come siamo, non so proprio chi altri potrebbe segnare…..

  44. marcello ha detto:

    Caro Luca com’erano belli i tuoi tempi…….e come lo erano anche i miei che venivo a tifare per quella SAMP!
    Ripropongo sul tuo blog questo scritto che ho già pubblicato: ti confesso che non riesco proprio a trovare alcuno spunto di ottimismo: QUANDO LE COSE NON GIRANO HAI DAVVERO TUTTO CONTRO, una volta si andava alla Guardia oggi probabilmente non basterebbe nemmeno Lourdes!

    Davvero senza parole!
    La Samp di oggi è troppo brutta per essere vera: questa non è una squadra di calcio ma piuttosto un gregge di pecore smarrite e senza un vero pastore a guidarle!
    La metafora che sto usando forse è un po’ irriguardosa, ma sono così amareggiato che non riesco a trovarne di migliori (ne troverei certamente di molto peggiori!) ma non voglio ulteriormente sparare sulla croce rossa.
    Nella logica della considerazione iniziale ritengo che in questo momento forse servirebbe almeno un “cane da pastore”….. e Jachini (non me ne voglia per l’accostamento) potrebbe svolgere questa funzione e se non sbaglio è ancora a libro paga.
    Attribuire responsabilità individuali in questa situazione credo non sia utile alla causa, piuttosto sarebbe molto più urgente trovare come uscirne fuori prima che sia “troppo” tardi…..ed è già “molto” tardi!
    Garrone svegliati e fatti sentire a Bogliasco, sia con l’allenatore che con la squadra e trova rapidamente un DS alternativo a Sensibile: son 2 anni che non ne azzecca una!
    Domenica prossima diserterò per la terza volta consecutiva lo stadio in segno di protesta, proprio come ci ha insegnato Garrone, ma anche perché le mie coronarie si sono ormai infragilite…… e sia chiaro con l’abbonamento in tasca come sempre da 66 anni a questa parte!
    Non ne posso proprio più ed il derby mi fa davvero paura.
    Marcello1935

    Arenzano 11 Novembre 2012

  45. Stefano_1970 ha detto:

    Caro Luca,

    Pensi davvero che una vittoria nel derby possa invertire la rotta?
    Io sinceramente non credo che 1 o 3 punti possano rilanciare una rosa che ha mostrato pochezza tecnica-atletica senza eguali. Al massimo permetterà a Ferrara di temporeggiare prima della sua eventuale, quanto probabile, sostituzione.

    E sul mercato ci sarà molto da fare. La classifica attuale recita che Torino e Pescara, le due squadre che l’anno scorso sono salite direttamente in serie A, precedono la Samp segno che chi era nella posizione economica di far fare un salto tecnico alla squadra ha mal operato. Confrontate l’impegno economico di questa estate di Pescara, Torino e Samp…

  46. fra zena ha detto:

    nel calcio le cose non si improvvisano, e gli asini non si mettono a trottare come cavalli in pochi giorni. Il Genoa, così come tutte le altre squadre di A, in questo momento è superiore a noi in tutto, con borriello in campo non ne parliamo, c’è un abisso (chi lo marca?? Rossini??? ah no scusate lui non marca…). L’unica consolazione è che (si spera) in caso di sconfitta verrà cambiata guida tecnica. Comunque tutti allo stadio, si sa, i miracoli succedono sempre ai bambini poveri…:)

  47. Roberto ha detto:

    Bisogna trovare sempre qualcosa di positivo in ogni situazioe.
    Per trovare qualcosa di positivo nel derby di domenica,ma che bello quando i derby non si disputavano perche’ loro erano nella loro categoria preferita cioe’ la serioe B,ma
    penso che comunque vada sara’ un successo: se vinceremo sara’ tanta roba, se perderemo ci consoleremo con l’esonero di Ferrara.
    Spero,pur non gradendo Ferrara,che si avveri la prima.
    Forza Samp……e forza Beppe…..

  48. Marco ha detto:

    Luca, urge cambio rapido. Il calendario e’ proibitivo e Ferrara non ha le idee chiare. La rosa sara’ anche inadeguata (ma chi li ha voluti i giocatori?) ma viene messa in campo in maniera disastrosa.
    La società deve intervenire (Sagramola se Garrone si tiene in disparte) e prendere decisioni immediate.
    A gennaio si potrà anche intervenire per rettificare un mercato deficitario ma l’allenatore deve subentrare da subito.
    Saranno quattro stipendi se non richiamiamo Iachini?
    Mi chiedo se si preferisce lasciarsi andare a fondo.

  49. Pippo ha detto:

    Mi spiace dirlo ma x raddrizzare la baracca occorre:
    – mandare via Ferrara x dare una sferzata ai giocatori (brutto a dirsi ma da farsi);
    – mandare via Sensibile poichè ancora fortemente immaturo x il rango Samp;
    – allontanare Costa, Rossini, Tissone, Estigarribia;
    – fare il 4.4.2.;
    – piazzare all’attacco Eder e Maxi o Pozzi; alle ali (se non si vuole spendere) Poulsen e De Silvestri; al centro Maresca e Obiang; in difesa solo Gastaldello e poi comprare il resto; Romero può essere sost da Berni.
    – allenatore: Iachini o Rossi.
    Saluti a tutti

  50. Bruno ha detto:

    Occhio! Se non si finisce il girone di andata a 18 punti, serie B sicura.
    Domenica sera in ogni caso via Sensibile.

    Forza Doria

    P.S. Non voglio più vedere partite al sabato pomeriggio!!!!!

  51. gasta28 ha detto:

    pensavo che con l’atalanta avessimo toccato il fondo..ma ho notato che a palermo abbiamo continuato a scavare!!!!
    però sono fiducioso perché nn credo si possa andare più a fondo di così..quindi possiamo solo risalire…spero!
    GRANDE CAPITANO E COMUNQUE FORZA SAMP!!!!

  52. Luca Pavia ha detto:

    Se una squadra si presenta in campo senza attaccanti, giocatori fuori ruolo e nel’ arco dei novanta minuti non tira mai in porta, chi ha sbagliato? Pagliuca?
    Come si fa a credere ancora in questo progetto? Su quali certezze che a noi mortali non è
    dato comprendere, Mr. Spocchia riconferma l’allenatore? Gioco spumeggiante? Risultato bugiardo? Grinta dei giocatori?
    Qualcuno mi può rispondere in modo disinteressato e non pretestuoso?

  53. Matteo96 ha detto:

    no luca io nn sn d’accordo con giorgio io spero di vincere il derby se ferrara fa il 4-3-1-2 può essere una mossa vincente con eder e icardi finalmente gli è venuta una buona idea!!! la prestazione è causa degli sbagli di modulo e ruoli dei giocatori io con l’atalanta ho visto il secondo tempo e col 4-4-2 la prestazione è molto migliorata e la sconfitta è stata solo un caso. io ci credo e sarò nel primo anello dei distinti!!! e voi?

  54. Gipo Samp ha detto:

    @ massimo (28) e giorgio (37)

    L’analisi di massimo (28) è la cruda realtà che i Garrone non vogliono vedere. Di fatto anticipa gli scenari che ci porteranno in B. Perfetta la domanda ai Garrone se hanno guardato il calendario e hanno fatto i conti. Penso che li farebbe perfino un bottegaio che gestisce un piccolo esercizio.
    Ieri sera a Cartellino Giallo Pistocchi ha indicato Sensibile come il principale responsabile del disastro assieme agli allenatori da lui scelti, anche se il primo colpevole è Edoardo che l’ha assunto. E non solo ha predetto la B poiché la squadra è mal costruita e non ha gioco, ma anche perché i Garrone ben difficilmente manderanno via Ferrara non volendo assumere un quarto allenatore, avendone poi a libro paga tre con il loro numeroso staff. Continuerà quindi per noi tifosi l’agonia finchè non staccheranno la spina della macchina che tiene in vita una squadra in coma irreversibile. A questo punto non hanno tutti i torti, giorgio (37) e altri nel dire che occorre dare una scossa all’ambiente e si augura di perdere il derby se questo è l’unico modo di liberarsi di Sensibile e Ferrara. Personalmente spero di vincere anche se le possibilità sono infinitesimali, ma mi auguro che allo stadio i tifosi che esternano la loro disperazione e rabbia via fono e SMS alle TV nei confronti di Sensibile e Ferrara, rendano eclatante allo stadio questi loro sentimenti per obbligare i Garrone a esonerarli indipendentemente dall’esito del derby.
    La presenza di Sensibile a questo punto non solo è inutile ma DANNOSA. Inoltre è impossibile credere che Edoardo a gennaio gli affiderà la campagna acquisti (se ce ne sarà una). Anche la permanenza di Ferrara ci toglie quelle deboli speranze di salvezza. Il Ferrara che ci mostrava la TV in panchina a Palermo era quello di un uomo con lo sguardo ebete e smarrito che denunciava tutta la sua impotenza a svolgere un compito più grande di lui e che solo un presuntuoso e incapace come Sensibile poteva scegliere.

  55. daddix ha detto:

    Chi si augura di perdere il derby per qualsiasi motivo non sa niente di sport e non è un vero doriano!
    Il derby lo vinciamo noi..stop!
    Anzi pensiamo a sostenere i nostri amati colori per tutta la partita e smettiamola di mugugnare. Chi si lamenta attira solo negatività!
    Forza Ragazzi!

  56. danilo ha detto:

    Ciao Luca, una domanda, ma Corvino è ancora libero? Perche’ un rinnovamento con Delio Rossi e Corvino sarebbe accettare il fallimento del progetto estivo, ma quantomeno si metterebbero delle basi solide ed esperte per ripartire con fiducia.

  57. francesco ha detto:

    Non so se il vice presidente leggerà questo blog,ma è palese che in pubblico non dirà mai che licenzierà questo o quello per non destabilizzare un già precario ordine interno,ma sono sicuro da persona intelligente quale è avrà già una soluzione a breve in caso di ulteriore debacle.Avrà capito certamente che affidarsi a giovani dirigenti e altrettanto inesperti allenatori è un rischio enorme che in serie a non ti puoi permettere visto che come sbagli ti puniscono.Quindi non credo che la proprietà voglia gettare al vento ingenti capitali in futuro ingaggiando promesse non mantenute ma esperti volponi di categoria che portino la società ai livelli che le competono e non a risicate salvezze.Detto questo fiducia a Edoardo che è anche tifoso con l’augurio di scegliere il meglio che il mercato offra.per sempre forza Doria

  58. peter ha detto:

    Sensibile…Ferrara…sono solo le conseguenze di una gestione che non impara dai propri errori ma che, nonostante le comparsate in tv per dire che tutto cambia, sta riportando nuovamente la Samp in serie B.

    Un film gia’ visto: arrivi sesto con Mazzarri, vai in Europa e indebolisci la squadra, vai in Champions e ti presenti con Di Carlo e Curci, indebolisci ulteriormente la squadra a gennaio e vai tristemente in B battendo ogni record, dalla champions alla bwin.
    Sei in B, arranchi e sei costretto a intervenire a gennaio, riesci ad arrivare sesto in b grazie alla mediocrita’ della serie cadetta distanziato dalle prime cinque in modo evidente e ti ripresenti in serie a con la squadra arrivata sesta, ci facciamo ridere dietro da mezzo mondo perche’ pretendiamo che Benitez accetti di allenare una squadra di questo basso livello tecnico, e ci laviamo la bocca parlando di giovani, avendo pochi giovani all’altezza, direi solo uno Obiang, senza fare investimenti importanti, nonostante 20.000 abbonamenti.

    Arriva Ferrara, selezionatore in under, pessima esperienza alla Juventus, curriculum che non garantisceuna certa esperienza: si ostina a far giocare il 4 3 3 non avendo gli uomini, perche’ il grande Sensibile ha costruito una squadra con 9 centrocampisti e 2 attaccanti di cui uno fa piu’ infortuni che partite e l’altro ha fatto bene solo un anno a Catania ma mai ha avuto doti di goleador, come esterni ha presentato Eder, che e’ una seconda punta e Estig. , scartato dalla Juve, che ancora nessuno penso sappia in che ruolo possa giocare, ovviamente in panchina nessun sostituto di ruolo e Ciro a turno fa giocare da esterno udite udite Soriano, Kristic e Munari.

    Costa, Rossini, Berardi, Munari (giocatori che faticavano in B), Poulsen (proposto a mezzo mondo, lo abbiam preso noi e uno che messo in campo sembra venire da marte), Estigaribia (scarto Juve), DeSilvestri (che ha fatto male a Roma e a Firenze), Maresca (fine carriera e lo si vede da come corre in campo), Castellini( per averlo abbiamo ceduto Biabiany in cambio !), Renan (reduce dalla serie B rumena e strapagato), Eder ( buon giocatore per la b, mai esploso in A e segna poco), Poli tutti lo vogliono nessuno lo piglia, Mustafi ( no comment).
    Da salvare, se pur anche loro evidenziando in questo marasma alcuni limiti, Romero, Gastaldello e Obiang che e’ l’unico giovane buono rispetto a tutti quelli che ci volevano far credere fenomeni come l’imbarazzante Rossini.

    Ma chi ha scelto Sensibile ? Chi gli ha permesso in 2 anni di commettere gli stessi identici errori ? Chi ha confermato Ferrara dopo 7 dico 7 sconfitte consecutive ( record storico) ?
    Chi per fare una protesta furba per i torti arbitrali in una situazione come questa non va allo stadio invece di stare vicino alla squadra ?
    Fate il conto dei derby persi poco onorevolmente, e aspettiamo timorosi quello di domenica perche’ sappiamo bene che questa squadra comunque e’ inferiore al Genoa che ad oggi ha perso solo con le grandi mentre noi, state bene attenti, stiamo perdendo e male tutti gli scontri diretti.
    Purtroppo, lo so,non ci sono alternative, questi abbiamo e questi ci dobbiamo tenere; se protesti ti rinfacciano di averti salvato, se ti osi fiatare ti dicono che la corda si spezza.

    Quest’ anno penso sia tardi per risollevarsi, un conto e’ la b, un conto e’ la serie A: sarebbe necessario uno stravolgimento della squadra e del settore tecnico troppo imponente, dubito che lo vogliano fare e soprattutto se arrivi a gennaio inanellando sconfitte puoi fare quello che vuoi ma recuperare 25 / 30 punti e’ impossibile.
    Abituamoci a fare la spola tra A e B e a vedere spettacoli tristi come quello di domenica scorsa sempre che…lo stadio…altra chimera.

    Questa gestione ha avuto la fortuna di incontrare Marotta che ha saputo per diversi anni ovviare grazie a esperienza, contatti e intelligenza alle lacune che oggi conosciamo bene perche’ nessuno e’ in grado di colmare oggi. Lacune che, senza Marotta, avremmo conosciuto prima.
    Dopo Marotta il buio, dopo Marotta, che piano piano sta riportando la Juve ai vecchi fasti, e’ cominciata la parabola discendente.
    Chissa’ ora gli aziendalisti, quei tifosi che pur di non criticare sostengono che Poulsen e’ piu’ buono di Roberto Carlos, come si scateneranno snocciolando le cifre che dimostrano i soldi investiti.
    Guardate solo a chi siamo dietro : Atalanta, Chievo, Pescara, il Siena senza la penalizzazione, Parma, Catania, Udinese, Cagliari.
    Non sarebbe lecito per voi pretendere di piu’ ?

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Sono d’accordo con te al 1000 X 1000.
      Credo che la maggiore responsabilita’ si di chi fa male il mercato ovvero Sensibile, per altro spendendo anche soldi.

    • Dorianodoc ha detto:

      Cosa dire di più! Caro Peter, triste a dirlo, ma hai ragione su tutta la linea. Un’analisi impietosa ma perfetta. Purtroppo si spara sempre sui falsi bersagli e i veri responsabili stanno fuori. Ma, dico io, ci vogliono sette(!!!!) sconfitte di fila per rendersi conto che con Rossini, Costa, Mustafi, De Silvestri, Poulsen, Castellini, Juan Antonio, Soriano, Tissone e compagnia bella, in serie A vai incontro a figuracce sicure?? Non bisogna essere diplomati a Coverciano!!! A noi hanno proposto tutti questi fenomeni e noi, invece di mandarli a spigolare, gli abbiamo fatto pure 20.000 abbonati!!! E poi ci vogliamo pure meravigliare che ci prendano pure per i fondelli???

    • Cicciosestri ha detto:

      … ma è finito il campionato?

      • peter ha detto:

        Magari !
        Noi saremmo salvi e i cosi andrebbero in B…

      • fabiosamp ha detto:

        No infatti bisognerebbe aspettare come due anni fa la matematica retrocessione per far notare ai LUMINARI le cagate che han combinato.
        Ma sicuramente tu e gli altri vi starete già arrovellando il cervello su come ripianare il bilancio magari chesso’ a gennaio dareste via obiang maresca ed eder tanto poi coi LUMINARI ci si salva sicuro…se se

    • blackdragon3 ha detto:

      Primo anno di serie A della SAMPDORIA era Garrone/Marotta campagna acquisti

      Giacomo Cipriani
      Antonio Floro Flores
      Massimo Marazzina
      Luca Antonini
      Giulio Falcone
      Francesco Antonioli
      Atsushi Yanagisawa
      Francis Zé
      Cristiano Doni
      Aimo Diana
      Moris Carrozzieri
      Emanuele Bianchi
      Giampaolo Calzi

      Come vedi di vaccate ne faceva/fa anche lui,ovviamente le colpe sono da condividere ma non in parti eguali

      Fallimento grandi obbiettivi era Riccardo Garrone /Marotta 60% – 40%

      Fallimento obbiettivi minimi Edoardo Garrone/Sensibile 40% – 60%

      • peter ha detto:

        Ovvio.
        Ma ne azzeccava, con la miseria a disposizione, anche parecchie cioe’ quelle che ti han sempre permesso di rimanere nella massima serie.
        Via lui siamo precipitati in serie b, non puo’ essere un caso.
        Ciao Black.

  59. massimiliano ha detto:

    Ciao Mitico Luca volevo dire che io Ferrara non riesco pià a digerirlo ma per una vittoria al derby sarei disposto a sopportarlo ancora.Vincere domenica questo derby non ha prezzo

  60. claudio ha detto:

    Si fa male berardi gioca de silvestri, non c’è maxi e pozzi gioca icardi e cosi via non mi sembra cosi difficile,vorrei sapere cosa c’è da inventare ?Ti prego Presidente manda via quello spocchioso di sensibile e quell’ incapace di ferrara richiama Iachini e prendi un qualsiasi ds che peggio di cosi non andiamo sicuro!!!

  61. ivano vernazza ha detto:

    Luca sono Ivano.Ho chiamato anche mercoledi scorso.questa sera provero’ a telefonare portando ulteriori dati reali sulla gestione di sensibile.Vi chiedo di non tagliarmi perche’ avro’ bisogno di almeno un minuto e mezzo.grazie.

  62. ivano vernazza ha detto:

    e’ una lettera aperta per edoardo garrone.spero di poterla leggere per intero

  63. alessandro ha detto:

    Abbiamo sbagliato Noi Tifosi dovevamo contestare la società quando si parlava di Pochettino e company imponendo alla società la conferma dI iACHINI cHE MERITAVA il diritto a guidare la SuA Samp dopo averla con un Miracolo Sportivo riportata in A invece Noi tifosi lo abbiamo tradito e ora ci meritiamo tutto questo… temo che il derby non si vincerà , finirà in pareggio e questo allungherà la Nostra Agonia…nel frattempo IACHINI probabilmente troverà un altra panchina in A esempio il Bologna e a quel punto Sensibile esonererà Ferrara prendendo il YES MAN di turno…magari prenderanno Mutti così farà contento anche Sagramola così Mutti ci accompagnerà dolcemente in B come ha fatto con il Bari… ma ce lo saremo meritati…Caro PELLEGRINI il Tuo PRESIDENTE TU lo ricorderai sicuramente …diceva che il tifoso Doriano doveva essere il primo guardiano della Samp e che Lui faceva La Samp e che i tifosi dovevano fare i Sampdoriani… Secondo Te l’attuale società ha fatto la Sampdoria? e i tifosi hanno fatto i Sampdoriani? Visto la risposta dei TIFOSI 20.000 abbonati Io penso di Sì MA NON SONO ALTRETTANTO CONVINTO che la dirigenza abbia fatto in pieno il proprio dovere…Spero potrai e Vorrai rispondermi comunque vada Grazie e Forza Sampdoria

    • Gianni ha detto:

      Hai dimenticato le cavallette, il Nilo che diventa sangue, la moria del bestiame e la grandine poi le dieci piaghe ci sono tutte…
      E comunque Mutti è squalificato.

  64. blackdragon3 ha detto:

    Caro Luca bisogna approfondire i tuoi 3 punti per capire meglio:

    1 – Desilvestri ed Estigarribia sono rispettivi scarti di Fiorentina e Juventus che misero i 2 ai margini durante la loro militanza , quindi pensare che potessero dare un apporto determinante era mera follia,un discorso a parte merita Poulsen perchè arrivato alla fine in un campionato nuovo e con problemi di lingua non è sicuramente possibile pretenderne un inserimento immediato,Maresca è l’unico di lignaggio non a caso giocava nel Malaga che si qualifico’ in champions l’anno scorso.

    2 – Ferrara entra nel novero di allenatori “raccomandati” dalla loro carriera di calciatori,ma se Mancini e Montella oltre ad essere 2 campioni nel rettangolo verde lo sono anche sulla panchina,non significa che tutti lo debbano essere.Ciro falli nella Juventus suo unico precedente serio ma significativo,ha dimostrato ampiamente di non saper gestire pressioni e difficoltà inoltre si complica la vita mettendo i giocatori sempre fuori ruolo.

    3 – Gia l’anno scorso la squadra denotava limiti tecnici e caratteriali in serie B figuriamoci in serie A, con Iachini almeno si rivide a tratti la grinta e la voglia di questi debosciati , ma da quest’anno con il clone di Atzori,Ferrara anche il carattere è nullo.Inoltre se fai giocare un mediocre pure fuori ruolo va da se che subisca un involuzione.

    La dirigenza spera nella cabala pensando che la serie negativa prima o poi debba finire,cosi eviterebbero di esonoerare il tecnico e pagarne 4 oltre ad ammettere pubblicamente di aver fallito il progetto.Purtorppo da quando ci sono i Garrone le campagne estive sono state sempre cannate , tranne la prima assoluta in serie B,ma ricordo che gia nel primo ritorno in A si compro un certo Marazzina per sostituire niente popo di meno che Flachi.Il problema che ora a gestire tutto c’e’ Edoardo Garrone che mi pare molto meno competente e cmq meno forte del padre.Da 2 anni per noi SAMPDORIANI s’e’ aperto un girone dantesco dal quale non vedo uscite.

  65. peter ha detto:

    Completamente d’accordo sul fatto che con Edoardo le cose siano peggiorate.
    E’ oggettivo.
    Col suo ingresso si creo’ il famigerato comitato strategico, lui inizio’ a punzecchiare Fantantonio facendo dichiarazioni sull’ingaggio oneroso di Cassano, fuoriluogo proprio mentre stavamo inseguendo il quarto posto.
    Sacrosante le ultime tue 2 righe.
    Basta chiudere gli occhi !

    • blackdragon3 ha detto:

      Sembra di rivivere in chiave minore la storia di Paolo Mantovani e del figlio Enrico dalle stelle alle stalle , il problema è che qui ad ogni possibile sogno cullato s’e’ sempre fallito al contrario ogni incubo s’e’ sempre materializzato.

  66. gaia ha detto:

    Ciao Luca, io non penso che tutte le colpe siano di Ferrara. Cmq è anche vero che non sa più che pesci pigliare. Io cmq resto fiduciosa. Ho detto fiduciosa ma ciò non toglie che sia nera di rabbia. Di società ormai non parlo da un paio d’anni… ORA PERO’ VEDIAMO DI USCIRE DA QUESTO INCUBO: VINCIAMO IL DERBY!!!

  67. roberto ha detto:

    Se le situazioni si ripetono vuol dire che il pesce puzza dalla testa….è detto trito e ritrito ma è così…….una proprietà disinnamorata del calcio……un mondo da e di inferiori per dei supponenti di codesta fatta,dove amore e passione non sono altro che un fastidioso teorema,ma dal qual mondo non si vogliono allontanare solo per interesse professionale……..il sangue è lo stesso,tale padre,tale figlio…sempre mille lire per fare gli acquisti…….ma cosa dicono quei soloni che propendono per l’alto esborso estivo fatto dalla società in estate….Maxi si infortuna,ma per l’intervento occorre il consulto con il Catania,proprietario del cartellino del ragazzo,Estigarribia idem come sopra,De Silvestri pure,insomma,che esborso c’è stato?Non è umiliante,dover chiedere ad un altro,come e quando e dove intervenire su una proprietà sbandierata come propria?……Solite cose già viste e vissute…..tranquilli,non si retrocederà perchè se in seguito a sette e dico sette sconfitte consecutive,tra penalizzazioni e crisi varie siamo ancora al quart’ultimo posto,questi la dice lunga,ma è a padre e figlio che mi rivolgo……lasciate e mettete la Samp in mano ad un innamorato del calcio,o ad un magnate pari Vostro ,ma che abbia il piacere di dispensare soddisfazione ai tifosi blucerchiati,loro lo meritano…….noi lo meritiamo,far play docet……

  68. bisciagoal ha detto:

    Chi crede che dietro questa fase ci sia un preciso piano per retrocedere nuovamente o è in malafede o non capisce davvero nulla di economia.
    Non fosse per passione, ma quale presidente pazzo rinuncerebbe a 40 milioni di euro??? smettiamola una buona volta di tirare in ballo ad ogni difficoltà la famiglia Garrone e le sue presunte cattive intezioni…
    possiamo certamente dire, che è arrivato il momento che Edoardo faccia le scelte giuste e per una volta se ne freghi anche della parola data…a chi, tra l’altro, non lo merita, avendolo “intortato” per due campagne acquisti consecutive…
    quello che mi sento di dire a tutti gli amici del webt, qualunque sia l’esito del derby, dovremmo assolutamente compattarci con un solo obiettivo VIA SENSIBILE, dentro un DS esperto, taciturno ed efficace…basta esperimenti sulla nostra pelle, basta incantatori di serpenti!!!!

    • fabiosamp ha detto:

      Belin biscia non ci credo su un punto finalmente siamo d’accordo BASTA SENSIBILE!!!
      cmq ho già l’agito da tre giorni qui domenica saltan le coronarie sto peggio di due anni fa…non so come ma ASFALTIAMOLI!!!

  69. Lidia Paola ha detto:

    Se sopra a tutte le mie elucubrazioni ci metto le interviste agli esperti vedi Pistocchi e Ulivieri realizzo che la preoccupazione che stiamo vivendo non si riferisce solo allo stato attuale ma si proietta nel futuro con ampi scenari apocalittici.

    Pistocchi , quasi a disagio, a domanda diretta risponde che la situazione per la Samp e’ molto critica e che difficilmente si salvera’, Ulivieri afferma che dopo sette sconfitte l’allenatore le ha tentate proprio tutte, e che la serie inanellata di risultati negativi incide sul morale in maniera determinante.

    Su tutto emerge che lo spogliatoio non ascolta l’allenatore. Lecito pensare che i giocatori vogliano far fuori Ferrara? La Societa’ (ma chi della Societa?) parla con i giocatori direttamente e questi agiscono di conseguenza?
    Ieri, lapidaria l’asserzione “….. e qui mi fermo”.

    Se penso al Derby mi sento davanti ad un bivio. Se realizzo che una vittoria o peggio un pareggio possono prolungare questa angoscia allora preferisco oggi affrontare il trauma. Mi stanno troppo a cuore le sorti della Samp per fermarmi al Derby. E’ doloroso e vado contro natura ma se da questa sconfitta scaturira’
    qualcosa di costruttivo, ebbene, che sia cosi’!
    Non sara’ la partita di domenica a decretare che la Samp si salvera’ o se c’e’ l’inversione di rotta.

    Tanti su questo blog dicono che bisogna tifare sempre e comunque se si e’ veri Sampdoriani e riconosco che durante la partita saro’ sommersa da mille sensazioni e pronta ad alzarmi in piedi per gridare al cielo la mia gioia.

    Spero solo che l’epilogo di questa partita sia la cosa piu’ giusta e fruttifera per la Samp.

  70. francesco ha detto:

    Secondo me se dopo il derby salta sensibile (nel senso che Garrone lo solleva dai suoi incarichi, più o meno come era successo per Tosi) è pure possibile che torni Iachini.

    E, onestamente, fossi in lui rifiuterei.

    E’ inutile starsi a raccontare delle balle. Iachini è stato il regista e l’artefice della promozione, l’anno scorso. I giocatori più di spessore (leggasi Eder e Munari, semplicemente fondamentali) li ha voluti lui. Ha rigenerato Pozzi, covato Obiang come una chioccia. Ha dato a Rossini fiducia e protezione.

    Insomma, meritava ben altra considerazione. Che senso ha “pensare in grande”, abboccare allenatori come Benitez, mirare a profili internazionali, quando -allo stato attuale- la Samp è una squadra provinciale, da bassa serie A/alta serie B. Iachini va benissimo per noi. Poi, una volta che saremo tornati ai nostri livelli -e servirà del tempo- si faranno altri discorsi e il buon Beppe andrà perfino stretto. Ma, ora come ora, è lui il nostro uomo.

    Cosa aveva fatto Marotta, quando ci prese in B? Aveva puntato sull’internazionalità o avevo costruito una squadra ruspante, dalle solide fondamenta, affidandola all’allenatore più concreto che ci fosse sulla piazza?

    P.S. Tra l’altro Delio Rossi credo andrà al Milan… Io lavoro a Milano, l’ho visto in centro con la moglie… Per me è qui per un motivo…

  71. flex ha detto:

    Domanda:
    Da dove nasce l’equazione derby perso = esonero ferrara ?

    A me non risulta che siano mai state rilasciate dichiarazioni in tal senso. e a ben pensarci non sarebbe la prima volta che la famiglia garrone assume (o non assume) decisioni inspiegabili per il resto del mondo…

  72. Pino ha detto:

    Una domanda a tutto il blog.
    Pensate che gli interessati alla questione Samp (i dirigenti ed i tecnici, voglio dire) leggano i nostri forum, dove tra l’altro, olle all’esperienza ed alla sagacia di Luca, ci sono fior di commentatori che mi sembrano degni di essere presi inconsiderazione?
    Perchè se ci leggessero, e non traerebbero spunto di riflessione sugli errori di gestione, sarebbero da condannare due volte.
    Forza Doria.

    • Daniele da Rapallo ha detto:

      Una Volta Maurizio Michieli mi aveva detto che sicuramente guardavano le trasmissioni e magari leggevano i blog.
      Peccato che continuino a reiterare gli errori con Sensibile.

    • enrico ha detto:

      serve un ripassino di grammatica?

  73. MadMick ha detto:

    Mi chiedo quale sarà la formazione di domenica.
    Io ipotizzerei un 4-4-2
    Romero
    Costa Gasta Rossini De Silvestri
    Munari Maresca Obiang Estigarribia
    Eder Icardi

    Non introdurrei un trequartista come Juan Antonio per un 4-3-1-2 perché non mi sembra il momento giusto per fare esperimenti.

  74. matteo84 ha detto:

    è inutile prendersela con Ferrara se i giocatori non ci sono NON CI SONO, c’è poco da dare colpe all’allenatore………non capisco perchè tutti questi “allenatori” non si lamentavano con Di carlo che non riusciva a vincere con Cassano e Pazzini, non capisco come mai siete tutti a lamentarvi con un allenatore per cose che succedono da 3 anni ormai…….
    MA FATEVI SENTIRE PER IL MERCATO CHE è MEGLIO, bisogna costruire una squadra CHE NON C’è……..
    ci hanno parlato di squadra giovane e piena di talento e poi a parte Obiang non c’è un giovane che si avvicini a un Dybala o a un De luca o a un Insigne…….ogni squadra ha qualcuno in grado di cambiare le partite o comunque in grado di fare un minimo di differenza, tranne noi…..
    ATALANTA: Maxi Moralez, Denis, De luca, Schelotto
    BOLOGNA : Diamanti Gabbiadini, Gilardino, Gimenez, Taider
    CAGLIARI: Nainggolan, Cossu,Ibarbo, Conti
    CATANIA: Gomez, Lodi, Almiron, Castro, Marchese
    PARMA: Biabiany, Parolo, Amauri, Pabon
    SIENA :Sestu,Calaiò, Valiani, Vergassola
    GENOA: kucka, Jankovic, Immobile, Borriello
    PESCARA: Quintero, Caprari, Weiss
    PALERMO: Miccoli, Dybala, Ilicic, Kurtic
    TORINO: Cerci, Bianchi , Stevanovic, Santana
    CHIEVO: Hetemaj, Pellissier, Therau

    a parte Maresca stiamo giocando praticamente con la squadra dell’anno scorso in B, hanno speso per Poulsen e De silvestri e alla fine è meglio giocare con Costa e Berardi, assurdo……….ma ormai vi siete fissati su Ferrara, scommetto che c’è pure qualche sampdoriano che spera che la samp perda il derby pur di vedere cacciare l’allenatore, e ritornare Iachini, uno che non si è MAI salvato in serie A…….

    • dorianoforever ha detto:

      scusami matteo ma non mi puoi mettere nei giocatori che fanno la differenza Valiani, Pabon (che ancora nn ha imostrato niente), Ibarbo, Hetemaj ecc. giocatori che non sono certamenti in grado di risolvere la partita da soli o meglio, lo saranno pure ma non l’hanno certamente mai dimostrato…. va bene essere critici nei confronti della società però se mi elenchi quei giocatori io ti rispondo con: Maxi Lopez, Maresca, Eder, Obiang…. non ti sembrano fenomeni? posso essere d’accordo, però i nostri non sono certamente inferiori ai Valiani, Vergassola, Thearau, Pabon o marchese da te citati

      • MadMick ha detto:

        Appunto!
        Matteo hai scritto un bel po’ di cavolate…anche sul fatto che Di Carlo non sia mai stato contestato: hai la memoria un po’ corta!

    • Bulgaro ha detto:

      Sinceramente, visto quelli che hai citato tu, con Maxi, Eder e Maresca stiamo meglio messi di parecchi di questi qui e soprattutto Dybala non credo sia un prospetto tanto migliore di Icardi … solo che uno gioca (per necessita` visto che a Palermo sono tutti (ma proprio tutti) rotti e l’altro molto meno.
      Gente come Sestu, Hatemaj, Stevanovic, Kurtic, Castro (che sta seduto a Catania….) e cumpa bella se li avessi qui da noi ti verrebbero i vermi.
      La verita` e` che manca la testa, tutte le squadre di serie A hanno dei giocatori d’esperienza e carattere che tengono alta in modo corretto la tensione in campo, chi non ce li ha (vedi noi, Bologna, Palermo, Genoa ad esempio) soffre a prescindere dari valori tecnici in campo.
      Gastaldello e` un bravo ragazzo, ma non un leader e si era visto l’anno della retrocessione, e` uno che tende a naufragare col gruppo; Maresca, Maxi, Eder, Munari sono buoni giocatori, ma non hanno la caratteristica per prendere per mano il gruppo che e` molto giovane e facile all’euforia come alla delusione.
      Nell’allestimento della squadra, la funzione di leader doveva farla l’allenatore preso appositamente per i suoi trascorsi con i giovani della under21 … beh a parer mio sta fallendo lui, soprattutto sta facendo vedere che lui stesso e` inesperto e in difficolta` a gestire la squadra nei periodi difficili.
      Poi che si possa migliorare la squadra sono d’accordo, soprattutto un esterno alto a destra che sappia saltare l’uomo e un paio di giocatori affidabili che si litighino il posto con i giovanotti di belle speranze che abbiamo costringendoli a tenere alta la tensione.

      Forza Samp

      PS io spero di vincere il derby e che Ferrara trovi la quadra per farci fare un campionato piu tranquillo di quello che si prospetta, ma per me sta sbagliando soprattutto lui.

    • blackdragon3 ha detto:

      Il Chievo non ha fatto mercato praticamente come noi,infatti non mi pare sia tanto piu in alto di noi(unici a prendere 5 sberle dal Milan),il mercato che tu ci creda o no per la prima volta nella storia Garroniana è stato concertato col tecnico,al quale come ad Atzori prima hanno chiesto di valorizzare i giovani gia presenti in rosa,una volta Garrone disse che Kristicic era meglio di Cassano o un paragone simile.Il problema è che in società sono certi di avere un modello Barcellona , peccato che non abbiamo ne le strutture ne gli introiti ne l’appeal nemmeno per riprodurlo in scala 1:100.Sono anni che ripeto che l’unico modello percoribbile sia l’Udinese mix di giovani scovati in giro per il mondo.Anche se son certo che appena Dinatale va in pensione piangeranno pure la.
      Ps Biabany è un brocco Amauri come Dibala puo fare doppiette solo a noi,Ibarbo è il gemello di Biabany o forse è lo stesso chissa,essendo talmente veloce(unico pregio) riesce a giocare in 2 stadi.

  75. Emanuele ha detto:

    Caro Luca secondo te tutti i contestatori qua sopra saranno allo stadio a sostenere nella difficoltà i nostri colori, la nostra maglia DOMENICA SERA? O sono già tutti scesi dal carro?

    • Dorianodoc ha detto:

      Ma quale carro????

    • fabiosamp ha detto:

      No ci sarai solo tu allo stadio insieme all’elite dei portatori del verbo blucerchiato…ma fatela finita…e turna col carro o carretto???del VOSTRO amato ds.
      Cmq e questo valga per tutti domenica dev’essere una bolgia ma se pensate che con due botte di doria rossini impari a marcare vivete di illusioni.

    • Peter ha detto:

      Sicuramente tiferanno ancora piu’ di te.

  76. New York ha detto:

    Questa volta non volero’ per venire a vedere il derby, motivi personali , ho ancora gli incubi per quello di Boselli (che non lo sapeva veramente).

    Sono daccordo che mancano i giocatori o meglio quelli che dovevano fare la differenza non l’hanno fatta per infortuni o incapacita’ cito su tutti Maxi Lopez che dopo la squalifica (dtupida) contro il Toro si e’ praticamente perso.

    L’altro su cui mi aspettavo qualcosa di buono e’ De Silvestri che ora come ora non giocherebbe in B al posto di Rispoli, per il resto (tranne Maresca buono) hanno preso dei frilli Poulsen (aggrtis !)? Estigarribia ?

    Nessun innesto tra i centrali !? e ZERO / ZERO esterni offensivi …. tutto condito con un allenatore raccomandato che dovrebbe fare il telecronista di sky come Mauro .
    Ma come ti fai a SALVARE ????? te lo dico io NON TI SALVI .

    fare piu’ punti possibili e a gennaio innesti importanti non belinate , e Sensibile ha pure la faccia tosta di dire che hanno rinunciato a Riquelme perche’ non andava bene per il gioco di Ferrara ? ma quale gioco

    3 punti per il derby e DELIO ROSSI subito + innesti a Gennaio unica soluzione per salvare la ghirba.

    • Dorianodoc ha detto:

      E’ vero New York, dopo Benitez, Pochettino, Deschamps ( che stanno ridendo ancora adesso!!), mi ero dimenticato dell’ennesima perla sensibil-garroniana sulla scarsa affidabilità di Riquelme. Uno che nella nostra rosa sembrerebbe un marziano!!!! E qualcuno si stupisce ancora per dove siamo……….

    • blackdragon3 ha detto:

      Boselli pensava che l’arlecchinno vestito di verde(a proposito cosa diamine c’azzecca il verde con i nostri colori????)in porta fosse messo li per parare non per assistere in poltrona vip.

    • blackdragon3 ha detto:

      Boselli in verità.pensava che l’arlecchino in porta fosse messo li apposta per parare e non per assistere alla gara in poltrona vip. A proposito altra bella scelta del piffero scegliere le maglie della SAMPDORIA col tono verdino(magari pensavano di mimetizzare i portieri con terreno).I colori della SAMPDORIA sono UNICI e sarebbe bello non venissero vituperati.

  77. Daniele da Rapallo ha detto:

    Sara’ meglio che spendano parecchio a Gennaio, altrimenti li riperdono con gli interessi…..

  78. luca ha detto:

    Eder si è fatto male !!! in dubbio per Domenica , Signori ma dove vogliamo andare ? dall’altra sponda reciuperano tutti da noi si rompono tutti , a turno Eder (e non è la prima volta) Pozzi,Berardi,Poli,Maresca, Obiang (un’influenza durata 3 settimane) Lopex,Juan Antonio etc ma è possibile Luca? abbiamo o no uno staff medico all’altezza ? oppure è un problema di preparatori atletici ? secondo te ?

    • blackdragon3 ha detto:

      A Pegli hanno ordinato una teca dove infilare Marco Rossi e riesumarlo giusto per la straccitadina ,miracolose appaiono ai piu le sue riabilitazioni poco prima di giocare contro di noi. Cari bibini eravate,siete,sarete sempre inferiori.

  79. MadMick ha detto:

    Notizia di poco fa: Eder non ha finito l’allenamento ed è a rischio derby!

    Ora chi ci mettiamo in attacco?!
    Per volontà dell’allenatore e per mancanza di giocatori ho paura che giocheremo con un 4-5-1 …tremo al solo pensiero del catenaccio che ci aspetta!

  80. giacomo ha detto:

    Lo scorso anno io sul carro non sono voluto salire sia perchè, comunque, schifato dal campionato cui mi aveva costretto l’insipienza e la presunzione della società, sia perché da quel carro era stato buttato giù quel poveretto che aveva evitato agli altri (Sensibile e Edoardo Garrone) di finirci sotto, a quel carro, sia, infine, perché non sono un bibino.
    Ripeto: se si perde il derby per questa sciagurata gestione societaria le dimissioni di sensibile e ferrara non bastano.

  81. claude ha detto:

    Caro Luca sei stato un grande giocatore e secondo me se non ci fosse stato Baresi avresti fatto 150 partite in Nazionale, ma vabbé passiamo ad altro. Io non ho mai giocato se non all’oratorio ma non riesco proprio a capire perché nella prime giornate c’era un notevole spitiro di sqadra e adesso sembrano delle pecorelle???? Da cosa dipende ? Allenatore che non sa motivare ? Debolezze caratteriali ? Bohhhhh
    Aspetto una tua valutazione sull’involuzione (scusa il gioco di parole) grazie

  82. Andrea ha detto:

    Ma porc… ho letto ora sul sito di primocanale che è in forte dubbio anche Eder.. vi prego ditemi che è uno scherzo!!! (di pessimo gusto..) CIAO CAPITANO E SEMPRE E COMUNQUE FORZA SAMP!!!!

  83. claudio ha detto:

    Capitano Capitano speriamo che a gennaio sensibile sia già un brutto ricordo…e poi il riscatto vada pure a prenderselo altrove….

  84. sandro b ha detto:

    Anche Eder sembra out x domenica.
    Nessuna chance di vittoria, il massimo risultato potrà essere lo 0 a 0.
    Poi però, via Sensibile e Ferrara.

  85. Daniele da Rapallo ha detto:

    Ma di che cosa sono fatti, che si rompono sempre.
    Ma non potrebbero fare solo corsa per il fiato, tattica alla lavagna e tiri in porta ?
    Ogni volta che giocano una partitella se ne rompono 2 o 3 ….!!!!!!!!!!

  86. Davide ha detto:

    Fuori anche Eder!

    A te Luca dire come andrà il derby, che clima ci sarà allo stadio subito dopo e in sala stampa cosa succederà a “danette danone”.

    E a Sensibile “squadra difficilmente perfettibile” (copyright Sensibile, prima del mercato del gennaio 2012).

  87. emanuele ha detto:

    inizio a sentirla…

  88. reppo ha detto:

    bisogna che garrone si svegli, e dia la squadra in mano ad un direttore sportivo competente ( altro che carro dei vincitori ) p.s ma veramente hanno fatto tre anni di contratto al mister , ma su che base? poi ci parlano di bilancio dopo cassano pagando e pazzini nessuna squadra e venuta da noi per un interesse su qualche calciatore samp, che tristezza.
    Ma domenica si dimentica tutto e si canta ma guardate che sotto sotto siamo propio stufi Ciao grande capitano , un abbraccio blucerchiato

  89. alessandro ha detto:

    Pellegrini vorrei a riguardo una risposta da Lei al Mio quesito Grazie, Tutto sembra contro di Noi ma Io spero ancora in una miracolosa o casuale vittoria dopo tutto se il Genoa ha solo 9 punti vuol dire che qualche problema lo ha o sbaglio?? è chiaro che se dovessimo perdere anche solo per un minimo scarto e si arrivasse all 8giornata di sconfitte spero la società provi a fare qualcosa per invertire la tendenza.Comunque non molliamo e domani tuitti allo stadio per incitare la squadra sino all’ultimo secondo di recupero poi semmai chi lo riterrà opportuno contesti

  90. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro capitano,
    ti scrivo ora alle 10 del mattino a diverse ore dall’inizio della stracittadina. (in tempi non sospetti).
    Pubblica pure , se puoi, questo post in coda al commento che scriverai sul derby.
    Ti premetto che vorrei sbagliarmi ed essere preso in giro dai compagni del blog ma io credo che molto probabilmente perderemo.
    E’ vero, tu mi insegni che il calcio non è una scienza esatta e che le motivazioni spesso sopperiscono alle differenze in campo, ma potrai convenire con me che in generale la Samp ha vinto i derby quasi unicamente quando era più forte come organico (almeno nell’era moderna).
    Anche ai tempi dei Vialli-Mancini-Gullit, se la Samp era più forte il Genoa ha sempre compensato con un cuore ed una grinta che noi non abbiamo mai messo in campo, riuscendo ad ottenere risultati importanti. Ai tempi dei vari Milito &C. loro hanno vinto e basta, specialmente nell’ After Cassano-Pazzini con gli ultimi disastrosi nostri allenatori.
    Analizzando la carta che dire :
    loro hanno preso un signor allenatore (che ancora adesso quando lo sento parlare lo ascolto volentieri anche a maglia invertita); hanno recuperato Boriello ed altri, e stanno assimilando il Del Neri pensiero, corrono di più e sono in crescita generale. A Gennaio compreranno.
    Noi siamo quelli delle ultime 7 sconfitte, perdiamo i pezzi non per ultimo Eder (non che credo avesse fatto faville comunque..). Mi spieghi come mai tutti questi infortuni, anche muscolari, in allenamento ?
    E’ vero che una vittoria darebbe morale per il proseguo, ma :
    Come hai detto tu (quello che puoi dire….mi preoccupa quello che non puoi dire…) o hai un DS mestierante ed un tecnico giovane promessa o tutto al più il contrario :
    la nostra squadra è costruita male, anche senza il senno del poi, e la colpa sta nella fiducia data all’uomo mercato che non è all’allatezza. Sbaglia a costruire le squadre e brucia gli allenatori (per altro non scegliendo figure sicure ed affidabili). Non credo che Ferrara abbia tutte le colpe ma spero aimè che questa partita provochi il necessario terremoto che porti soprattutto ad un nuovo DS di esperienza e scaltro sul mercato, osservatori giusti e tecnico di esperienza. Solo così a Gennaio si potranno fare acquisti mirati.
    Non so se sperare di sbagliarmi (per i motivi appena elencati), e comunque questa partita mi da l’idea di pecorelle blucerchiate contro orsacchiotti rossoblu (come diceva Troisi, meglio 50 giorni da orsacchiotto….)

    Daniele

  91. peter ha detto:

    Ottimo: visti i risultati di oggi giochiamo il derby tra penultimi e ultimi.
    Se perdiamo saremo ultimi, il pareggio non cambierebbe nulla.
    Dobbiamo vincere, in qualche modo ma dobbiamo farlo ! !!
    E poi via Sensibile e Ferrara col suo staff.

    p.s. ci manca solo che prendano Castagnini e saremmo a posto.

  92. Daniele da Rapallo ha detto:

    Che bello, il Palermo ne ha presi 3 dal Bologna…..che squadra irresistibile….

  93. Daniele da Rapallo ha detto:

    Caro capitano…..,
    felice di essere smentito sempre cosi’ ! Se porta cosi’ fortuna scrivero’ post apocalittici fino a Maggio.
    Resta comunque, scherzi a parte, la mia convinzione cghe il nostro DS non sia assolutamente all’altezza e che la squadra sia mal costruita, sia come lunghezza della coperta (corta) sia per alcuni uomini. Salverei abbastanza l’allenatore ma urge uomo mercato di comprovata esperienza e carisma…

    Daniele.

  94. sampdorianamente ha detto:

    Caro Capitano metti il commento pure su un post sul derby……….

    Scusate ma qualcuno ha visto qualche Cenoano in giro?????? Qui in ufficio, e ho la fortuna di lavorare in un’azienda da circa 300 dipendenti, sembrano TUTTI spariti sono il massimo della sportività. Aveva ragione lo zio Vuja: “Noi siamo noi Y LORO SONO LORO”.

    Ps Boselli non lo sapeva????? ICARDI SI!!!

  95. Daniele da Rapallo ha detto:

    Dai, capitano…..sappiamo che e’ un lavoraccio impegnativo tenere un blog (all’inizio puo’ sembrare semplice), ma attendiamo tutti i tuoi commenti dei dopo partita nonche’ le tue risposte……

QUALE FUTURO

Sto per andare in ferie, l’appuntamento è verso la fine di agosto per una nuova stagione insieme. Speriamo non di [&hellip

DERBY REGALATO

La Sampdoria serve su un piatto d’argento il derby della Lanterna numero 120, il Genoa ringrazia e scarta il regalo [&hellip

IL PM HA CHIESTO L’ARCHIVIAZIONE DELLA QUERELA DI FERRERO: ECCO LE MOTIVAZIONI

Il Pubblico Ministero Giancarlo Vona ha richiesto, al Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Genova, l’archiviazione del procedimento [&hellip

COMMENTIAMO QUI LE PARTITE

Cari amici, poiché il ritmo, soprattutto notturno, delle partite sarà incessante e con Gradinata Sud sarò sempre in diretta per [&hellip

Search

Articoli recenti

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Meta